A S S O C I A Z I O N E
A S S O C I A Z I O N E
VIA DON LUIGI MONZA, 10
21040 VEDANO OLONA (VA)
T E L .
FA X
0 3 3 2 . 8 6 6 0 8 0
0 3 3 2 . 4 0 0 2 0 8
W W W. L A N O S T R A FA M I G L I A . I T
E-MAIL:[email protected]
C . F.
E
P. I V A : 0 0 3 0 7 4 3 0 1 3 2
CENTRO di
RIABILITAZIONE
• ambulatoriale
• day hospital
• tempo pieno
vedano olona (va)
associazione
“La
Nostra
ASSOCIAZIONE “La Nostra
Famiglia”
Vedano Olona - Vedano Olona
Famiglia”
L A SEDE DI V EDANO O LONA È STATA LA PRIMA DELL’A SSOCIAZIONE “L A N OSTRA
FAMIGLIA”.
NEL 1946 INFATTI, IN SINTONIA CON LA NUOVA CULTURA SCIENTIFICA E IN COLLABORAZIONE CON L’ISTITUTO NEUROLOGICO “C. BESTA” DI MILANO, L’ASSOCIAZIONE DA’ VITA AD
UNA STRUTTURA DI RIABILITAZIONE PER MINORI IN DIFFICOLTÀ.
ATTUALMENTE È UN COMPLESSO ORGANIZZATO E ABILITATO ALLA DIAGNOSI, ALLA CURA,
ALLA RIABILITAZIONE DEI DISTURBI DI SVILUPPO, DELLE MENOMAZIONI E DELLE DISABILITÀ FISICHE, PSICHICHE E SENSORIALI PER SOGGETTI IN ETÀ EVOLUTIVA.
E’ CONVENZIONATO CON IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE.
Vi funzionano tre tipi di servizi:
• ambulatoriale
• day-hospital
• tempo pieno
Il Centro si pone l’obiettivo di curare e prendersi cura della persona che presenta disabilità o difficoltà di sviluppo, offrendo prestazioni sanitarie e strategie
adattive che gli permettano di
recuperare quanto più possibile
le sue autonomie funzionali, sia
di ordine fisico che psichico, in
un contesto di integrazione
sociale.
In quest’ottica viene attuato un
intervento pluridisciplinare
che mira a soddisfare il diritto
alla salute della persona, sviluppandone e potenziandone risorse ed abilità, valorizzando altresì
le capacità di cura, di educazione e di formazione dell’ambiente familiare e sociale di provenienza.
L’attività specialistica fa riferimento ad aree di intervento connesse a:
patologie di ordine neuropsichiatrico (disturbi evolutivi
specifici, ritardi mentali, epilessie, disturbi di apprendimento,
disturbi dello sviluppo emotivorelazionale, patologie disadattive)
patologie neuromuscolari
(paralisi cerebrale infantile, miopatie, disprassie…)
patologie neurovisive
patologie dell’apparato uditivo e del linguaggio
alterazioni sindromiche
dalla
in carico al
DALLA presa
PRESA IN CARICO
AL PROGETTOriabilitativo
RIABILITATIVO
progetto
LA
SEGNALAZIONE DEL MINORE ALLA STRUTTURA VIENE ACCOLTA DAL
SERVIZIO SOCIALE
ATTRAVERSO LA DOMANDA DELLA FAMIGLIA
LA PRESA IN CARICO AVVIENE ATTRAVERSO IL SEGUENTE ITER:
visita medica specialistica di accertamento e approfondimento
sociale
formulazione di diagnosi e di prognosi riabilitativa
osservazione
definizione del “Piano di Intervento Personalizzato” cui collaborano l’Equipe e gli operatori specializzati coinvolti
presentazione alla famiglia del Piano di Intervento
presa in carico del minore nel Centro in una delle tre forme previste:
ambulatoriale, day-hospital, tempo pieno
La dimensione diagnostica continua attraverso eventuali ulteriori approfondimenti, anche in collaborazione con l’Istituto Scientifico “Eugenio Medea” di
Bosisio Parini.
IL PIANO PERSONALIZZATO DI INTERVENTO RIABILITATIVO PER I
BAMBINI ACCOLTI IN FORMA AMBULATORIALE, IN DAY-HOSPITAL
O A TEMPO PIENO:
• è progettato dall’Équipe pluridisciplinare
degli specialisti del Centro
• viene monitorato attraverso incontri di
équipe e di “sintesi” tra specialisti ed operatori coinvolti
• è accompagnato da contatti frequenti ed
organici con i familiari, le scuole di provenienza e il territorio.
Alla dimissione viene formulato un indirizzo
per orientare le successive fasi di crescita del
minore.
Incontro di équipe
organizzazione
specialistica
ORGANIZZAZIONE SPECIALISTICA
CENTRO
deldelcentro
IL PIANO
DI INTERVENTO
SPECIALISTICI OFFERTI DAL
PERSONALIZZATO
CENTRO
VIENE ATTUATO ATTRAVERSO I DIVERSI SERVIZI
AREA SANITARIA
Funzione diagnostica
obiettivi: formulare un primo inquadramento diagnostico; definire un progetto
riabilitativo che tenga conto della reale
situazione del bambino e delle sue potenzialità; monitorare il progetto riabilitativo
attraverso approfondimenti e verifiche diagnostiche
strumenti/attività:
visite specialistiche:
• neuropsichiatriche
• fisiatriche
• pediatriche
• dietologiche
valutazioni psicodiagnostiche
valutazioni psicopedagogiche
valutazioni psicometriche
Funzione riabilitativa
obiettivi: attuazione e monitoraggio in itinere del programma
riabilitativo
strumenti/attività (individuali
e/o di gruppo):
psicomotricità funzionale
e/o relazionale
fisiokinesiterapia
logopedia
terapia occupazionale
riabilitazione neuropsicologica
con strumenti informatici
riabilitazione neurovisiva
avvio all’utilizzo di ausili,
protesi e ortesi
Psicomotricità individuale
Visita neuropsichiatrica
Trattamento logoterapico
Controllo dietologico
Trattamento fisiokinesiterapico
Riabilitazione neuropsicologica
AREA PSICOLOGICA
obiettivi: nell’ottica di una presa
in carico globale, offrire sostegno
psicologico al bambino e al
nucleo familiare nella sua capacità di cura e di educazione,
agendo sulle dinamiche intrafamiliari e relazioni extrafamiliari
strumenti/attività:
sostegno psicoterapico individuale e di gruppo per bambini
ateliers per bambini
interventi di counseling alla
madre o ai genitori
Intervento di sostegno
gruppi di sostegno psicoterapsicoterapico di gruppo
pico e ateliers per genitori
gruppo di sostegno per genitori di bambini con Sindrome di Down
aggiornamento e formazione per operatori (educatori, insegnanti,
terapisti...)
AREA SCOLASTICA
obiettivi: sviluppare e programmare un
percorso didattico-educativo individualizzato integrato con il progetto riabilitativo
strumenti/attività:
piano educativo individualizzato e suo
monitoraggio attraverso attività congiunta di insegnanti e operatori specializzati della riabilitazione
counseling di orientamento psicopedagogico ai familiari
interventi di coordinamento e
orientamento degli insegnanti
Attività di scuola materna
Per i bambini accolti in day-hospital e
a tempo pieno, funzionano presso il
Centro una Scuola Materna privata
e una Scuola Elementare Statale
convenzionata con il Ministero della
Pubblica Istruzione.
AREA SOCIALE
obiettivi: attuare un progetto sociale che
coinvolga bambino, famiglia, scuola e territorio di appartenenza
strumenti/attività:
accoglienza, ascolto e supporto ai genitori
raccolta di segnalazioni e richieste di
presa in carico e di consulenza (famiglia, scuola, istituzioni…)
informazioni generali sull’attività del Centro
Colloquio con genitori
e modalità di rapporto con esso
formulazione di un progetto sociale: lavoro con la famiglia e con le istituzioni territoriali (ASL, Comuni, Scuole, Parrocchie, Associazioni…) per
un migliore inserimento e adattamento socio-familiare del bambino
segretariato sociale: informazioni previdenziali e relative ai servizi socioassistenziali (assistenza domiciliare, scolastica ed economica, trasporti,
attività sportive, vacanze…)
collaborazione con l’Associazione Genitori
incontri di gruppo con i genitori
Attività scolastica con ausili informatici
Interventi
scolastici
Attività scolastica di piccolo gruppo
AREA PSICOEDUCATIVA
obiettivi: realizzare un progetto
psicoeducativo individualizzato
per maturare abilità praticomanuali e linguaggi espressivi,
per favorire la maturazione psicologica, l’inserimento e l’adattamento socio-ambientale
strumenti/attività:
supervisione agli educatori
interventi individualizzati con
la famiglia e con il territorio
terapia d’ambiente
attivazione di laboratori specialistici:
• terapia occupazionale
di tipo pratico-manuale
• espressivo-creativo
• ritmico-musicale
• teatrale
attività sportive
catechesi
équipe
del centro
DIREZIONE:
• Sanitaria
• Operativa
• Amministrativa
Nel Centro operano:
Terapia occupazionale pratico-manuale
ÉQUIPE SPECIALISTICA:
• Neuropsichiatri
• Psicoterapeuti
• Psicopedagogista
• Psicologo scolastico
• Assistenti Sociali
• Fisiatra
• Pediatra
• Dietista
OPERATORI SPECIALIZZATI:
Laboratorio espressivo/creativo
• Testista
• Terapisti di Riabilitazione
• Educatori
• Specialista di musica e canto
• Specialista di attività espressive
• Infermiera
• Insegnanti di Scuola Materna
• Insegnanti di Scuola Elementare
PERSONALE DI SEGRETERIA, AMMINISTRATIVO E DI SERVIZI GENERALI.
Attività ritmico/musicale
Attività teatrale
A
S
S
O
C
I
A
Z
I
O
N
E
orario
Day Hospital:
DAL LUNEDÌ
AL
dalle ore 9,00 alle 16,00
VENERDÌ
SABATO
dalle ore 9,00 alle 13,00
AL
L’ASSOCIAZIONE “LA NOSTRA FAMIGLIA”
VIENE RICONOSCIUTA PER:
LA LUNGA E ACCREDITATA ESPERIENZA NELL’AMBITO DELLE DISABILITÀ DELL’ETÀ EVOLUTIVA
Ambulatorio:
DAL LUNEDÌ
L’ASSOCIAZIONE “LA NOSTRA FAMIGLIA “ È UN ENTE ECCLESIASTICO RICONOSCIUTO CON
D.P.R. N.765 DEL 19.6.1958 - CONSIDERATO ONLUS AI SENSI DEL COMMA 9, ART.10 DEL
D.LGS. 4.12.97 N. 460
(PRIMO ISTITUTO DI RIABILITAZIONE CONVENZIONATO CON LO STATO ITALIANO)
dalle ore 8,00 alle 18,00
VENERDÌ
LA VASTA RETE DI STRUTTURE DI RIABILITAZIONE EXTRAOSPEDALIERE
• 35 sedi in Italia e all’estero •
• 2.000 operatori • 870.000 prestazioni riabilitative l’anno •
LA NOSTRA MISSIONE
Per ulteriori chiarimenti o richieste di
materiale informativo (Carta dei Servizi) è
in funzione un Ufficio Relazioni con il
pubblico:
• telefono 0332/866080
• fax
0332/400208
• e-mail:
[email protected]
Per informazioni più generali consultare il sito
www.lanostrafamiglia.it
La nostra “missione” è tutelare la dignità e migliorare la qualità della vita attraverso specifici interventi di riabilitazione - delle persone con disabilità, specie in età evolutiva.
LA NOSTRA FAMIGLIA intende farsi carico non solo della disabilità in quanto
tale, ma anche della sofferenza personale e familiare che l’accompagna.
L’Associazione si propone di dare il proprio contributo allo sviluppo della ricerca e delle conoscenze scientifiche nel campo della patologia dello sviluppo.
IL NOSTRO STILE
Motivazione caritativa e di solidarietà sociale, secondo l’ispirazione del
Fondatore don Luigi Monza: “scienza e tecnica al servizio della carità”
Innovazione in campo sanitario riabilitativo e ricerca scientifica: il nostro sguardo va all’Europa e a quanto di meglio si sta facendo a livello mondiale
Sviluppo della professionalità e formazione dei nostri operatori, dei nostri
metodi, della nostra organizzazione: “il bene va fatto bene” (don Luigi)
LA NOSTRA REALTÀ
La ricerca, affidata all’IRCCS “Eugenio Medea”, l’unico Istituto Scientifico italiano riconosciuto per la ricerca e la riabilitazione nello specifico ambito dell’età
evolutiva
La cura, intesa non solo come attività sanitaria riabilitativa, ma anche come
“prendersi cura” della persona con disabilità, della qualità della sua vita e di
quella della sua famiglia. Per l’attività scientifica e di riabilitazione questo implica un approccio globale alla persona, che tenga conto della sua situazione esistenziale e non solo delle funzioni compromesse da riattivare o dei bisogni
specifici da soddisfare
La riabilitazione di persone con disabilità fisiche, psichiche, sensoriali o disadattamento sociale. Siamo stati i primi in Italia ad intuire l’importanza della riabilitazione: il primo Centro di riabilitazione convenzionato con lo Stato italiano
è stato un centro de “La Nostra Famiglia”
L’Associazione offre una rete organica e coordinata di servizi riabilitativi che va
dal regime di ricovero ospedaliero al servizio territoriale a domicilio dell’utente.
Le prestazioni riabilitative ospedaliere ed extraospedaliere, a tempo pieno, in
day-hospital, ambulatoriali, domiciliari ed extra-murali sono a carico del SSN
La formazione e l’aggiornamento dei nostri collaboratori, attraverso la
gestione di Scuole di Formazione (Corso di Diploma Universitario per
Fisioterapisti, Corso di Diploma Universitario per Assistenti Sociali, Scuola
Regionale per Educatori Professionali e per Animatori Sociali), l’organizzazione
di Corsi e Convegni e la collaborazione con i maggiori Istituti di Ricerca italiani
e stranieri
L’allargamento dei nostri confini geografici: “La Nostra Famiglia” è nata in
Italia, ma si sviluppa nel mondo. Attualmente è presente in Italia, Sudan,
Brasile, Ecuador e collabora con altri organismi in Eritrea, Cina e Palestina.
“LA NOSTRA FAMIGLIA
Via don Luigi Monza, 1 - 22037 Ponte Lambro (Co) - tel. ++39 31 625111
ASSOCIAZIONE
PRESIDENTE - Alda Pellegri
tel. ++39 31 625240 - fax ++39 31 625275
DIRETTRICE GENERALE - Gabriella Zanella
tel. ++39 31 625218 - fax ++39 31 625243 - e-mail d[email protected]
UFFICIO STAMPA E RELAZIONI ESTERNE - Elena Monti - Cristina Trombetti
tel. ++39 31 625254 - fax ++39 31 625253 - e-mail [email protected]
Scarica

Centro di riabilitazione