Confartigianato Sondrio e IZSLER assieme per le imprese Alimentari
Da lunedì 29 settembre è attiva la convenzione tra Confartigianato Imprese Sondrio, Istituto
Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia ed Emilia Romagna (IZSLER) e Free Work Servizi. La convenzione
copre un ampio spettro di analisi di laboratorio. “Un accordo di fondamentale importanza a vantaggio delle imprese
artigiane della categoria Alimentari”. Con queste parole è stata accolta la firma della convenzione tra IZSLER,
Confartigianato Imprese Sondrio e Free Work Servizi Del resto i lavori per arrivare ad un testo completo ed esaustivo
comprendente il più ampio spettro di analisi possibili durati quasi un anno. “Ricordo, ha sottolineato Claudio Tognolini
presidente della categoria Alimentari, l’entusiasmo con cui le imprese alimentari hanno accolto a più riprese l’ipotesi di
convenzione. L’idea stessa della convenzione è nata dalle imprese che hanno partecipato il 6 novembre scorso al
seminario sul trattamento dei frutti di bosco congelati”. “Sono orgoglioso, continua il presidente, che Confartigianato
Imprese Sondrio abbia raggiunto per prima questo traguardo importante”. Ciò vale soprattutto in vista
dell’obbligatorietà dell’indicazione dei valori nutrizionali (a partire dal 13 dicembre 2016) per buona parte dei prodotti
venduti quotidianamente dalle imprese alimentari artigiane. Anche le analisi di laboratorio necessarie per l’ottenimento
di una tabella nutrizionale rientrano, infatti, nella convenzione. Per informazioni contattare l’ufficio categorie e mercato
(dottor Pietro Della Ferrera [email protected])
Scarica

Convenzione Confartigianato Sondrio e IZSLER