AGGIORNATO AL 22 novembre 2010
Assolombarda
Banca Popolare di Milano
“SERVIZIOIMPRESA”
SERVIZI
pag.
Finanza Dedicata e Consulenza Ordinaria
2
Finanza Straordinaria
3
Comparto Estero
4
On Line
6
Monetica
9
PRODOTTI
Smobilizzo e Gestione Crediti - BIPIEMME FACTORING
10
Pagamento Imposte, Tasse 13° E 14° Mensilità, Liqui dazione
Tfr, Scorte E Credito Esercizio
14
Scorte - Apertura di Credito a Sostegno Scorte
15
Investimenti - Asso BPM Expo 2015
16
Investimenti - Rilancio Attività Produttive
17
Riequilibrio Finanziario – BASIMPRESA
18
Pacchetto Ecologia
o Diminuzione dell’impatto ambientale aziendale
20
o Programma Certificazione
22
o Finanziamento Fotovoltaico
24
Finanziamento del Circolante
26
Consolidamento passività a breve
27
Patrimonializzazione
28
Investimenti
29
ALTRO
Tabella di riferimento “Condizioni”
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 1 di 34
30
FINANZA DEDICATA E CONSULENZA ORDINARIA
Con tale servizio Banca Popolare di Milano vuole offrire un supporto che permetta alle
imprese di essere accompagnate nella scelta dello strumento finanziario più adatto.
SPORTELLO ASSOCIAZIONI “SEZIONE ASSOLOMBARDA”
-
Accompagnamento all’erogazione di finanziamenti dedicati
Rilancio attività produttive, Basimpresa…..);
-
consulenza ordinaria;
(es.
accompagnamento al factoring: presenza dedicata, su appuntamento,
di uno specialista di prodotto, presso Sportello Associazioni BPM
“Sezione Assolombarda”.
Referente dedicato:
Paola PIZZOLI
Indirizzo e-mail dedicato:
[email protected]
Ove non espressamente indicato, il servizio è da intendersi gratuito per gli associati
Assolombarda.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 2 di 34
FINANZA STRAORDINARIA
Servizio dedicato soprattutto alle aziende che hanno necessità di riequilibrare la propria
struttura finanziaria e di impostare operazioni straordinarie.
Check-up:
o incontri one to one al fine di individuare:
le necessità finanziarie delle aziende (sia grandi che medie e
piccole);
gli eventuali rischi finanziari;
o fornitura di prodotti finanziari per il servizio del debito e ricerca degli strumenti
idonei al soddisfacimento di altre necessità/opportunità.
Analisi e Copertura Rischi Finanziari:
(attraverso l’intervento di Banca Akros))
supporto nell’individuazione dei rischi finanziari aziendali (connessi
all’andamento di tassi d’interesse, valute e materie prime) e degli strumenti di
copertura;
o accesso ai mercati delle Commodities regolamentate e al mercato dei derivati
elettrici gestito da Borsa Italiana (“Idex”).
o
Finanza Straordinaria:
o quotazioni in Borsa;
o assistenza per Fusioni e Acquisizioni (M&A).
Ove non espressamente indicato, il servizio è da intendersi gratuito per gli associati
Assolombarda.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 3 di 34
COMPARTO ESTERO
Assistenza
e
consulenza
all'internazionalizzazione
su
tematiche
legate
A titolo esemplificativo:
o
o
o
o
crediti documentari;
copertura rischi;
mezzi di pagamento nei rapporti con l'estero;
credito fornitore e finanza agevolata.
Utilizzo dei servizi offerti dai partner di BPM in:
o
o
o
o
o
India;
Cina ;
paesi Est Europa;
paesi Maghreb (da giugno 2009);
Brasile.
A titolo esemplificativo:
o periodica presenza in Italia dei partner per incontri diretti con gli operatori
italiani, nonché presenza costante in loco;
o
programmazione, assistenza ed accompagnamento in India e Cina
nell'ambito di viaggi esplorativi e di visite ad aziende locali;
o assistenza nella soluzione di eventuali problemi commerciali con fornitori e
controparti locali;
o ricerca ed individuazione di distributori o network di vendita;
o individuazione delle migliori strategia di investimento;
o assistenza per la costituzione di unità produttive, società
commerciali, uffici di rappresentanza, acquisizioni di aziende;
o utilizzo degli spazi degli uffici a Hong Kong, Shanghai e Mumbay.
Servizio di check up aziendale su copertura rischi.
Presenza di un funzionario BPM in associazione per incontri, previa
appuntamento, con associati su tematiche estero.
Trade promotion service (sconto 10% sulle tariffe di prodotto)
o Analisi di mercato del paese estero: il servizio consente di ricevere
informazioni di base sul settore di attività, sui prodotti da vendere o
acquistare, dati statistici, leggi doganali e valutarie, analisi della
concorrenza, prezzi praticati localmente, etc. relative al paese individuato
quale potenziale nuovo mercato. Costo Assolombarda: 600 euro.
o Lista operatori del settore di appartenenza: il servizio consente di
ottenere nominativi di clienti o fornitori mediante una lista selezionata e
verificata di operatori economici rappresentativi del settore di attività
richiesta, relativi al paese estero individuato dal cliente. Costo Assolombarda
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 4 di 34
800 euro.
Contatti con operatori: il servizio permette, partendo dalla aziende
individuate con le attività del servizio precedentemente illustrato (“Lista
operatori del settore di appartenenza”), di testare l'interesse dei potenziali
nuovi partner allo scopo di fornire una lista di nominativi selezionati realmente
che si sono dichiarati interessati ad entrare in relazione d'affari con il
nostro cliente. Costo Assolombarda 1.600 euro.
o Paesi su cui è attivabile il servizio: Algeria, Argentina, Belgio e Paesi
Bassi, Brasile, Cile, Cina e Hong Kong, Corea, Egitto, Francia,
Germania, Giappone, Gran Bretagna, Grecia, India, Israele, Libano,
Marocco, Messico, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia e
CSI, Singapore, Spagna, Svezia, Svizzera,
Sud
Africa,
Taiwan,
Thailandia, Tunisia, Turchia, Ungheria, USA, Venezuela, Vietnam.
o
Ove non espressamente indicato, il servizio è da intendersi gratuito per gli associati
Assolombarda.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 5 di 34
ON LINE
Per le aziende che vogliono essere sempre in collegamento con la propria banca:
HOME BANKING PER LE IMPRESE (www.bpmbanking.it)
Internet Banking per le Imprese “bpmbanking” è un servizio di corporate banking
per le aziende su rete internet realizzato da BPM attraverso [email protected] società del
Gruppo Banca Popolare di Milano.
Offre la possibilità di gestire contemporaneamente un elevato numero di
disposizioni a titolo esemplificativo:
Servizi informativi:
o consente di visualizzare le informazioni relative ai conti correnti (estratto conto
e contabili, saldi e movimenti in tempo reale, e in differita di un giorno);
o consente di visualizzare saldi e movimenti di custodie (in tempo reale o
differite di un giorno);
o movimenti POS;
o situazione assegni;
o coordinate c/c e codici SIA;
o scaricare dalla postazione di lavoro i dati informativi per la loro
rielaborazione in locale ed off-line.
Servizi dispositivi e pagamenti in modalità singola o distinta:
o bonifici;
o giroconti;
o pagamenti: Ri.ba, Mav e Rav, utenze domiciliate, bollettini postali
(escluso spese postali), bollettini freccia, imposte e tasse,
emolumenti e stipendi etc.;
o assegni circolari;
o conferma spedizione flussi.
Gestione
o Monitoraggio e tracciabilità delle disposizioni
Incassi
o Riba, Mav, Rid;
o inoltro deleghe Rid;
o interrogazione portafoglio effetti.
Informazioni e strumenti utili
o Servizio SMS
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 6 di 34
Finanziamenti
o Simulazioni;
o piano di ammortamento;
o offerta prodotti.
Estero
o Bonifico estero (non superiore a 12.500 €);
o schede settore e schede paese;
o approfondimenti.
Investimenti
o Informazioni finanziarie;
o quotazioni valute;
o approfondimenti
Servizi
o
o
o
o
o
Assicurazioni;
previdenza;
carte accredito emolumenti;
strumenti di incasso (E-commerce POS);
bollettino Freccia
Consulenza
o
o
o
o
o
Questionario di autovalutazione;
business plan e indicatori di bilancio;
Basilea 2;
strumenti per il supporto alla crescita;
prenotazione contatto in agenzia.
Oltre la banca
o
o
o
o
Solidarietà;
acquisto libri;
abbonamenti a riviste;
formazione.
Riduzione sul costo del servizio:
o 100% sulla quota del 1°anno, 50% sulla quota dal 2°anno;
o spese annue certificato di firma digitale Euro 20.
Consulenza gratuita: incontri informativi sull’utilizzo, la gestione, l’integrazione con
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 7 di 34
sistemi gestionali, l’attivazione di profili e utenti (gestione del personale, ufficio
contabilità fornitori, tesoreria, ecc) e l’attivazione
Firma Digitale. Gli incontri
possono essere organizzati sia presso la sede dell'azienda, sia presso BPM, sia
presso i locali di Assolombarda.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 8 di 34
MONETICA
Carte di credito aziendali
Carta business:
o quota associativa per aderenti Assolombarda: emissione 15 €; annua 15
€; rinnovo 15 € (invece di emissione 40 €; annua 35 €; rinnovo 40 € - prezzi
listino);
o plafond: minimo 1.300 €; massimo 10.000 €;
o valuta: 15 giorni;
o commissione anticipo contanti: 3%.
Carta corporate:
o quota associativa per aderenti Assolombarda: emissione 22 €; annua 20
€; rinnovo 22 € (invece di emissione 45 €; annua 40 €; rinnovo 45 € - prezzi
listino);
o plafond: minimo 2.000 € - massimo 30.000 €;
o valuta: 20 giorni;
o commissione anticipo contanti: 3%.
Carta corporate Plus:
o quota associativa per aderenti Assolombarda: emissione 28 €; annua 25
€; rinnovo 28 € (invece di emissione 55 €; annua 50 €; rinnovo 55 € -prezzi
listino);
o plafond: minimo 2.600 € - massimo 150.000 €;
o valuta: 30 giorni;
o commissione anticipo contanti: 3%;
Carta corporate Gold:
o quota associativa per aderenti Assolombarda: emissione 28 €;
annua 25 €; rinnovo 28 €;
o plafond: minimo 2.600 €; massimo 150.000 €;
o valuta: 30 giorni;
o commissione anticipo contanti: 3%.
Carte self service: (servizio gratuito)
o per versamenti di contanti o assegni su BPM.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 9 di 34
SMOBILIZZO E GESTIONE CREDITI
BIPIEMME FACTORING
IN COLLABORAZIONE CON FACTORIT SPA
Factorit si colloca tra le prime società sul mercato italiano del factoring, e si caratterizza
come società- prodotto delle Banche Popolari, di cui condivide la cultura orientata alla
vicinanza al territorio e alla clientela, e l'attenzione per la molteplicità del tessuto
imprenditoriale italiano.
Factorit si rivolge alle aziende, che operano sia in ambito nazionale che internazionale,
con un insieme di servizi base: la valutazione dei debitori, la gestione, la garanzia
e lo smobilizzo dei crediti. Tali servizi possono essere forniti singolarmente o in
più combinazioni dando origine alla gamma di prodotti Factorit
IL SERVIZIO OFFERTO:
Gestione dei crediti
Factorit mette a disposizione dei clienti l'elevata specializzazione acquisita nella
gestione dei crediti d'impresa. L'azienda cedente può così spostare su Factorit i
numerosi adempimenti connessi al trattamento dei crediti in cessione
(contabilizzazione, controllo delle scadenze, incasso, sollecito dei pagamenti, azioni di
recupero, ecc.).
In funzione della tipologia dei crediti, della loro durata e del settore merceologico,
Factorit ricorre ai più adeguati strumenti di incasso (Riba, Rid, Mav, bonifico
elettronico) predisponendo i supporti informatici per la loro bancabilità e per i flussi di
ritorno.
Si tratta di un'efficace soluzione di outsourcing per la gestione dei crediti, che consente
la sostituzione dei costi fissi della struttura interna di amministrazione con costi
variabili, commisurati alla quantità dei crediti gestiti.
IL SERVIZIO DI GESTIONE NON SI LIMITA A SEGUIRE IL BUON FINE
DELL'INCASSO DEL CREDITO UNA VOLTA GIUNTO ALLA SUA SCADENZA
NATURALE, MA NE VERIFICA LO STATO LUNGO TUTTO IL SUO ITER,
DALL'EMISSIONE DELLA FATTURA ALLA CONSEGNA DELLA FORNITURA, AL
PAGAMENTO, INDIVIDUANDO E SEGNALANDO PRONTAMENTE AL CLIENTE OGNI
PROBLEMA CHE DOVESSE INSORGERE SULLA FORNITURA E SULLA QUALITÀ
DEL CREDITO.
Opportunamente utilizzato, il servizio di gestione dei crediti, unitamente a quello di
valutazione dei debitori, permette di disporre di un ricco e aggiornato patrimonio
informativo sulla qualità del proprio portafoglio clienti.
Il servizio di Webfactoring® consente, inoltre, all'azienda cedente di verificare in ogni
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 10 di 34
momento lo stato dei crediti in essere (aggiornato in tempo reale, e visualizzabile per
singole fatture, per nominativo, per scadenza o per importo globale).
Anticipazione dei crediti
È un servizio che offre all'impresa un supporto finanziario complementare a quello
usualmente concesso al cliente dalla banca.
L'anticipazione corrisponde ad una percentuale, preventivamente convenuta, sul valore
nominale dei crediti da fornitura, che in genere, è pari all'80%. La quota
dell'anticipazione può essere differente, sia inferiore all'80% sia superiore, fino a
raggiungere l'intero valore nominale dei crediti, secondo le esigenze del cliente e la
qualità del credito. La quota non anticipata viene liquidata al cedente una volta che
Factorit avrà incassato il pagamento da parte del debitore.
L'anticipazione viene calcolata sul valore nominale delle fatture cedute, dedotto il valore
di eventuali note di credito, e può essere erogata all'atto della cessione nei limiti previsti
dal contratto e all'interno di eventuali plafond prestabiliti.
Usualmente la cessione del credito viene segnalata ai debitori con una comunicazione
che copre un certo periodo di tempo, in genere due anni, per la cui durata tutte le
fatture emesse a loro carico saranno cedute a Factorit.
È inoltre previsto che i debitori ceduti, cioè le società fornite (per Factorit si tratta dei
clienti del proprio cliente), riconoscano e accettino, in genere in forma scritta, la
cessione del credito. Può essere inoltre previsto che ogni singola fattura riporti una
specifica dicitura in cui si comunica al debitore - destinatario del documento - che quel
credito è stato ceduto a Factorit, al cui favore dovrà essere effettuato il pagamento.
Garanzia del credito e Valutazione dei debitori
È il servizio che Factorit propone alle aziende che intendono tutelarsi dal rischio di
insolvenza della clientela. Il servizio viene erogato sui crediti relativi alla globalità del
fatturato o a una pluralità significativa di debitori, scelti di comune accordo con Factorit.
Su ogni debitore proposto in cessione viene fatta una puntuale analisi del rischio e viene
rilasciato un plafond che definisce l'importo che Factorit è disposta a garantire, con
coperture del rischio che possono giungere anche al
100% del valore dei crediti ceduti, entro quote di plafond stabilite.
In fase di attivazione del rapporto, Factorit effettua un'accurata analisi dell'andamento
storico dei crediti e delle società nei cui confronti questi vengono emessi. Grazie a
specifici modelli di scoring Factorit è in grado di valutare la capacità di rimborso dei
nominativi proposti in cessione, di cui viene effettuato un costante monitoraggio.
I risultati della valutazione consentono di stabilire l'importo del plafond e la percentuale
di copertura dei crediti e nel contempo costituiscono per il cliente fornitore un bagaglio
di utili informazioni per la gestione del rapporto commerciale con i propri clienti.
Una volta perfezionato il contratto di garanzia e attivato il flusso delle cessioni, a un
determinato numero di giorni dalla scadenza dei crediti (stabilito contrattualmente, in
genere da 120 a 180 giorni), in caso di insolvenza di fatto del debitore Factorit effettua il
pagamento dei crediti insoluti.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 11 di 34
Il servizio di garanzia può essere erogato senza che avvenga la notifica al debitore
ceduto. Normalmente, in assenza di notifica della cessione al debitore, non è prevista
l'anticipazione finanziaria del credito.
Vantaggi per l'impresa che decide di utilizzare questo servizio sono:
J
J
J
J
J
J
trasferimento al factor del rischio di perdite su crediti;
aggiornamento continuo sul rischio commerciale legato alla clientela;
valutazione preventiva della nuova clientela;
trasformazione dei costi fissi di recupero del credito in costi variabili;
separazione dell'azione di recupero del credito rispetto all'azione
commerciale;
miglioramento degli indici di bilancio e del turn-over dei crediti.
I PRODOTTI:
Riduzione spese apertura pratica per gli Associati Assolombarda, sino alla
concorrenza del 20% in funzione della tipologia di prodotto richiesta.
Tipologie:
Factoring Tradizionale, pro solvendo e pro soluto
È
la
formula
più
tradizionale
tra
i
servizi
di
factoring.
Consiste
nell’anticipazione finanziaria di una quota concordata (di norma l’80%) del valore
nominale dei crediti e prevede la loro gestione amministrativa, dall’emissione dei mezzi
di pagamento fino all’incasso.
Factoring Indiretto - Factoring “dal debitore ai fornitori”
Questo prodotto si rivolge ad aziende o gruppi industriali o commerciali di dimensioni
grandi o medio grandi e di elevata affidabilità che, in qualità di debitori, sono interessati
a utilizzare il factoring con i propri fornitori, i quali – a loro volta - possono:
J
J
monetizzare i crediti prima della scadenza a condizioni economiche di favore e
predefinite attraverso una specifica convenzione;
snellire le procedure di gestione e di incasso dei crediti.
Il servizio consente alla società ceduta di razionalizzare i rapporti con i fornitori,
ottimizzando la gestione e le valute relative alle transazioni finanziarie.
Import Factoring
È l’insieme di servizi rivolti a società estere che esportano i loro prodotti in
Italia
Il mix dei servizi
Gestione del credito - attività di recupero e gestione dei crediti, solleciti,
reporting, incasso e recupero legale. Eventuale gestione dei flussi di cassa
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 12 di 34
attraverso il pagamento a date prefissate.
Copertura del Rischio di Credito - annullare i rischi di insolvenza commerciale
salvaguardando l’opportunità di ingresso sul mercato italiano e con condizioni
vantaggiose rispetto ad una normale assicurazione crediti (copertura al 100% e
tempi di indennizzo più rapidi).
Anticipazione del pagamento - previo riconoscimento del credito da parte del
debitore ceduto, esiste la possibilità di smobilizzare i crediti offerti in cessione.
Finanziamento all’importazione - è uno servizio dedicato alle sole aziende
importatrici per far fronte ad esigenze specifiche di finanziamento. Consente il
pagamento immediato al fornitore estero con un rientro dilazionato verso
Factorit (in valuta nazionale).
Target
J
J
J
J
Aziende estere che esportano in Italia appartenenti a diversi settori
merceologici ad esclusione di quelli che prevedono forniture in conto
vendita, pagamenti a stato avanzamento lavori, vendita di impianti con
condizioni di pagamento a lungo termine e legati a fasi di collaudo o
sperimentazione;
aziende che intendono modificare le proprie condizioni di vendita
offrendo condizioni dilazionate (max 120/150 gg), senza rinunciare alla
componente assicurativa sul buon fine delle operazioni;
aziende importatrici italiane che desiderano passare dal pagamento delle
forniture con L/C ad open terms;
aziende importatrici italiane che necessitano di fidi aggiuntivi per
l’importazione.
Vantaggi per l’impresa importatrice
J
J
Trasformare pagamenti con LC o Fideiussioni in rimessa diretta,
salvaguardando i flussi monetari diretti verso la banca di fiducia;
ottenere migliori condizioni e diminuire la tensione finanziaria.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 13 di 34
PAGAMENTO IMPOSTE, TASSE 13° E 14° MENSILITÀ,
LIQUIDAZIONE TFR, SCORTE E CREDITO ESERCIZIO
Destinatari:
Piccole Medie Imprese
Durata:
Massima 12 mesi
Importo:
Massimo concedibile Euro 250.000
Modalità di rimborso:
Rate mensili o trimestrali
Finalità:
Pagamento imposte e tasse di qualsiasi genere (acconto e/o
saldo), pagamento 13°/14° mensilità
Target:
PMI
Forma tecnica
Finanziamento con rimborso rateizzato 342P sub 1
Tasso variabile:
Indicizzato Euribor 3 mesi media mese precedente arrotondato
allo 0,05 superiore maggiorato di uno spread pari:
Classe di
rating
1-2
3-4
5-6
7-9
Spese istruttoria:
Spread
1,60
1,85
2,10
2,60
0,15% (inderogabile) dell'importo erogato
Spese incasso rata:esenti
Penale estinzione ant.:
esente
Documentazione:
Copia del versamento, da effettuarsi nostro tramite,
dell’imposta e/o del pagamento delle 13°/14° mensil ita’ da
conservare in posizione fido
Iter pratica fido:
Secondo le competenze dell’Organo deliberante
Garanzie:
Eventuali garanzie personali anche da parte di terzi
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 14 di 34
SCORTE
APERTURA DI CREDITO A SOSTEGNO SCORTE
Ente erogatore
Banca Popolare di Milano
Beneficiari
imprese con sede in Lombardia iscritte
Assolombarda
Finalità
finanziamento per scorte di magazzino
Importo finanziabile
max. € 250.000,00
Durata
max. 18 mesi – 1 giorno
Tassi base
euribor 3 mesi m.m.p. + spread:
1,75 p.p. (fascia rating 1-2)
2,00 p.p. (fascia rating 3-4)
2,25 p.p. (fascia rating 5-6)
2,50 p.p. (fascia rating 7)
Tasso minimo finito 3%
Periodicità
rate mensili
Garanzie
eventuali garanzie previste dall’ordinamento
Spese
spese istruttoria 0,50% minimo €. 51,65
spese incasso rata € 24 annue
spese estinzione anticipata 2%
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 15 di 34
ad
INVESTIMENTO DEDICATO ALL’EXPO
ASSO BPM EXPO 2015
Ente erogatore
Banca Popolare di Milano e Banca di Legnano
Plafond
euro € 20.000.000,00 (ventimilioni)
Beneficiari
Piccole e media Imprese produttive con sede in
Lombardia iscritte ad Assolombarda
Finalità
investimenti finalizzati all’Expo
Importo finanziabile
max.. € 2.000.000,00
Durata
min. 19 mesi max. 84 mesi
(di cui 1-24 mesi massimo di preammortamento)
Tassi base
Euribor 3 mesi m.m.p. + spread:
1,50 p.p. (fascia rating 1-2)
1,75 p.p. (fascia rating 3-4)
2,00 p.p. (fascia rating 5-6)
N.b. tasso minimo finito 3%
Diminuzione
0,15% in caso di certificazione ISO
0,15% in caso di progetti dedicati all’ambiente
0,15% in caso di creazione di posti di lavoro
Periodicità
rate mensili/trimestrale/semestrale
Garanzie
eventuali garanzie previste dall’ordinamento
Spese
spese istruttoria esenti
spese incasso rata € 24 annue spese
estinzione anticipata 2%
imposta sostitutiva 0,25% dell’importo erogato
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 16 di 34
PER GLI INVESTIMENTI
RILANCIO ATTIVITÀ PRODUTTIVE
Ente erogatore
Banca Popolare di Milano e Banca di Legnano Plafond
Euro € 50.000.000,00 (cinquantamilioni)
Beneficiari
Piccole e media Imprese produttive con sede in
Lombardia
Finalità
rilancio delle attività produttive
Importo finanziabile
max.. € 150.000,00
Durata
minima 19 mesi massima 84 mesi (di cui 1-24 mesi max. di
preammortamento)
Tassi base
Euribor 3 mesi m.m.p. + spread:
1,20 p.p. (fascia rating 1-2)
1,50 p.p. (fascia rating 3-4)
1,875 p.p. (fascia rating 5-6)
Periodicità
rate mensili
Garanzie
eventuali garanzie personali anche da parte di terzi e/o
garanzie da parte dei Confidi (minimo del 50%)
Spese
spese istruttoria esenti
spese incasso rata € 12 annue spese
estinzione anticipata 2%
imposta sostitutiva 0,25% dell’importo erogato
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 17 di 34
RIEQUILIBRIO FINANZIARIO
BASIMPRESA
Descrizione
“BASIMPRESA Riequilibrio finanziario” è il nuovo finanziamento di BPM per trasformare
i debiti da breve a medio/lungo termine, nato dall’accordo con Assolombarda e Confidi
Province Lombarde, che negozia un portafoglio di garanzie complessivo di 30 milioni
di euro. L’obiettivo è ottimizzare la gestione finanziaria delle PMI attraverso la
ricomposizione del passivo.
Beneficiari
Possono accedere al finanziamento le aziende che soddisfino i seguenti requisiti:
in attività da almeno 3 anni consecutivi.
rapporto debiti finanziari/patrimonio netto non superiore a 4 calcolato sull’ultimo
bilancio annuale disponibile.
redditività netta positiva ante imposte almeno negli ultimi due esercizi.
associate ad Assolombarda e a Confidi Province Lombarde.
LE PARTI POTRANNO, ANCHE IN MANCANZA DEI SUDDETTI REQUISITI,
VALUTARE COMUNQUE LA POSSIBILITÀ DI ACCESSO AL FINANZIAMENTO.
Importo e modalità di erogazione
Importo: max 1.000.000,00 di Euro. Durata:
min. 36 mesi – max 60 mesi.
Rimborso: rate mensili o trimestrali in base alla richiesta del cliente.
Preammortamento: max 6 mesi.
Costi
Tasso: Euribor 3 mesi (arrotondato allo 0,05 superiore) + spread definito
in base ai seguenti indici finanziari:
Margine Operativo Lordo (MOL) / Fatturato (indicatore della
redditività industriale lorda).
Posizione Finanziaria Netta (PFN) / MOL (indicatore delle capacità di
rimborso dei debiti mediante la cassa generata dal processo
industriale).
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 18 di 34
MOL/FT
SPREAD (quota percentuale da sommare all’Euribor)
X< 5%
5% < X <7,5%
7,5% < X <10%
X > 10%
Y > 5,5
2,375
2,125
1,875
1,625
5,5 > Y > 4,5
2,125
1,875
1,625
1,500
4,5 > Y > 3,5
1,875
1,625
1,500
1,375
Y < 3,5
1,625
1,500
1,375
1,250
PFN/MOL
Fideiussione personale pari al 75% del finanziamento erogato
Fideiussione personale pari al 50% del finanziamento erogato
Fideiussione personale pari al 25% del finanziamento erogato
Fideiussione personale pari allo 0% del finanziamento erogato
N.B. TASSO FLOOR 3% (minimo finito)
Garanzia Confidi Province Lombarde
Confidi Province Lombarde interviene con una garanzia del 50% sul valore del
singolo finanziamento con una soglia di CAP rate pari al 5% dell'ammontare
complessivo dei finanziamenti erogati.
Altre condizioni
Pagamento interessi: posticipato mensile o trimestrale a decorrere dalla valuta di
erogazione del finanziamento.
Garanzia fideiussoria: il valore della garanzia personale, qualora applicata, è
calcolato percentualmente in funzione della risultanza degli indici finanziari. Le parti
si riservano di accogliere, a supporto dell’operazione, anche garanzie prestate
da persone giuridiche.
Indici finanziari: verranno verificati annualmente, per conto di Confidi, da ACF in
qualità di Financial Advisor, sulla base dell’ultimo bilancio di esercizio. Il loro valore
determinerà l’importo variabile della quota incrementale dell’Euribor Trimestrale e
della Garanzia Fidejussoria per i successivi 12 mesi, secondo i valori illustrati nella
tabella.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 19 di 34
PACCHETTO ECOLOGIA
DIMINUZIONE DELL’IMPATTO AMBIENTALE
AZIENDALE
Destinatari
Aziende associate Assolombarda che intendono adottare tecnologie ed impianti che
contribuiscono alla tutela dell’ambiente ed al conseguimento di risparmi sui consumi
energetici, esclusi
i pannelli
fotovoltaici
per i quali esiste apposito
prodotto, e/o attuare interventi di riorganizzazione e di miglioramento della gestione
delle problematiche ambientali
Finalità
Tutti gli investimenti finalizzati a raggiungere una diminuzione dell’impatto ambientale
dell’organizzazione, quali ad esempio gli investimenti nei seguenti ambiti:
Gestione dei rifiuti ed emissioni in atmosfera;
Gestione del suolo (bonifica);
Risparmio idrico;
Innovazione ambientale dei prodotti e dei servizi; Fonti
energetiche rinnovabili;
Efficienza energetica degli impianti;
Efficienza energetica degli edifici; Impatto
ambientale dei veicoli.
Importo e modalità di erogazione
Importo:
da
€ 5.000
a
€ 2.500.000 per le aziende certificate ISO 14001; a €
3.000.000 per le aziende registrate EMAS. Erogazione a S.A.L.
(in base presentazione fatture).
Durata:
Minima 36 mesi, massima 180 mesi. (comprensiva di
preammortamento max 24 mesi)
Rimborso
Rate mensili, Trimestrali, Semestrali.
Tasso
Indicizzato Euribor 3 mesi m.m.p. arrotondato allo 0,05 superiore maggiorato di uno
spread variabile in funzione :
della classe di rating di appartenenza;
delle certificazioni ottenute.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 20 di 34
Classe di
rating
rating 1-2
rating 3-4
rating 5-6
rating 7
Non
certificate
Soci
1,20
1,35
1,50
1,75
Certificate
ISO 14001
1,15
1,30
1,45
1,70
Registrate
EMAS
1,10
1,25
1,40
1,65
Applicate a condizione che l’investimento per cui si richiede il finanziamento sia inserito
nel Programma Ambientale dell’azienda e come tale documentabile (si veda la voce
successiva: Documentazione).
Spese
Istruttoria:
0,20 % minimo min. € 150 max. € 300.
Per le aziende certificate esenzione dalle spese di
istruttoria.
Incasso rata:
€ 24,00 annue. Penale
estinz. anticipata:
esente.
Imposta sostitutiva:
0,25% dell’importo erogato.
Documentazione
Allegare documentazione disponibile che illustri le spese e/o gli investimenti oggetto
della richiesta di finanziamento.
Per le imprese certificate ISO 14001 e/o registrate EMAS è sufficiente allegare il
certificato di registrazione e il Programma Ambientale, contenente dati e informazioni
di dettaglio sull’investimento per cui si richiede il finanziamento (tipologia, misure
tecniche previste, tempistiche e scadenze, risorse dedicate e responsabilità)
Garanzie
Eventuali garanzie anche da parte di terzi.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 21 di 34
PROGRAMMA CERTIFICAZIONE
Destinatari
Piccole Medie Imprese iscritte ad Assolombarda.
Finalità
Ottenimento certificazione: ISO 14001, EMAS, ISO 9001, OHSAS 18001. Sono
finanziabili a titolo esemplificativo le seguenti spese:
spese per ente certificatore;
spese per consulenza;
spese per acquisizione di servizi esterni per attività previste dal Sistema
di Gestione Ambientale quali, ad esempio: formazione, realizzazione di
materiale informativo e/o di comunicazione esterna, realizzazione della
Dichiarazione Ambientale, analisi di laboratorio; investimenti impiantistici e/o
tecnologici finalizzati all’ottenimento della certificazione.
Importo e modalità di erogazione
Importo:
Min € 10.000, Max € 60.000.
Durata:
Massima 18 mesi -1 gg.
Rimborso
Rate mensili, Trimestrali, Semestrali.
Tasso variabile
Indicizzato Euribor 3 mesi m.m.p. maggiorato di uno spread variabile in funzione:
della classe di rating di appartenenza;
delle certificazioni già ottenute in precedenza.
Classe di
rating
rating 1-2
rating 3-4
rating 5-6
Aziende non
ancora
certificate
1,50
1,75
2,00
Già
certificate
ISO 14001
1,45
1,70
1,95
Già
registrate
EMAS
1,40
1,65
1,90
Spese
Istruttoria:
Incasso rata:
0,20 % del capitale erogato minimo €51,65.
Per le aziende già in possesso di almeno una certificazione
esenzione dalle spese di istruttoria.
€ 16,42 annue.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 22 di 34
Imposta sostitutiva: Esente.
Documentazione
Documentazione disponibile attestante gli impegni finanziari relativi alle spese e/o gli
investimenti oggetto della richiesta di finanziamento (ad es: preventivi, offerte
controfirmate per accettazione, contratti firmati) con successiva ed obbligatoria
consegna delle fatture quietanzate.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 23 di 34
FINANZIAMENTO FOTOVOLTAICO
Destinatari
Aziende associate Assolombarda che intendono acquistare impianto fotovoltaico a
seguito di nuova costruzione o di rifacimento totale o di potenziamento di un impianto
preesistente.
Finalità
Installazione di impianti fotovoltaici.
Importo e modalità di erogazione
Importo:
Min € 1.000, Max € 2.000.000. Durata:
Minima 24 mesi, massima 180 mesi.
Rimborso
Rate mensili, Trimestrali, Semestrali.
Tasso Variabile
Indicizzato Euribor 3 mesi m.m.p. arrotondato allo 0,05 superiore maggiorato di uno
spread variabile in funzione :
della classe di rating di appartenenza;
delle certificazioni ottenute.
Classe di
rating
rating 1-2
rating 3-4
rating 5-6
rating 7
Non
certificate
Soci
1,20
1,35
1,50
1,75
Certificate
ISO 14001
1,15
1,30
1,45
1,70
Registrate
EMAS
1,10
1,25
1,40
1,65
Spese
Istruttoria:
Fisse € 250.
Per le aziende certificate esenzione spese istruttoria.
Incasso rata:
€ 24,00 annue.
Spese estinz. Anticip.:
esente.
Imposta sostitutiva:
0,25% dell’importo erogato.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 24 di 34
Documentazione
Fatture quietanzate per investimenti già effettuati o copia della conferma d’ordine
per quelli da effettuare. Occorre, comunque, allegare tutta la documentazione
disponibile che illustri le spese e/o gli investimenti oggetto della richiesta di
finanziamento.
Garanzie
Eventuali garanzie personali anche da parte di terzi.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 25 di 34
FINANZIAMENTO DEL CIRCOLANTE
Ente erogatore
Banca Popolare di Milano
Plafond
euro € 25.000.000,00 (venticinquemilioni)
Beneficiari
Imprese iscritte ad Assolombarda
Finalità
permette alle imprese di gestire le discrasie di cassa
Collegate ai flussi dei pagamenti della clientela.
Importo finanziabile
da 250.000 a max € 2.500.000,00
Max il 15% del fatturato da ultimo bilancio
depositato
Durata
19, 24, 36 mesi
Tassi base
Euribor 3 mesi m.m.p. + spread in base al rating e alla
durata secondo la tabella:
Durata
19
24
36
Classe di
rating 1
1,125
1,250
1,375
Classe di
rating 2/3
1,250
1,375
Classe di
rating 4
1,375
Periodicità
rate mensili
Garanzie
Fidejussione del Fondo di garanzia Centrale MCC
pari al 60% dell’importo finanziato
Costo Garanzia
1% flat della garanzia ottenuta dal MCC Spese
spese istruttoria esenti
spese incasso rata € 24 annue spese
estinzione anticipata 2%
imposta sostitutiva 0,25% dell’importo erogato
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 26 di 34
CONSOLIDAMENTO PASSIVITA’ A BREVE
Ente erogatore
Banca Popolare di Milano
Plafond
euro € 25.000.000,00 (venticinque milioni)
Beneficiari
Imprese iscritte ad Assolombarda
Finalità
consolidamento debiti finanziari a breve termine
Importo finanziabile
da 250.000 a max € 2.500.000,00
Max il 20% del fatturato da ultimo bilancio depositato
Durata
36, 48, 60 mesi
Tassi base
Euribor 3 mesi m.m.p. + spread in base al rating e alla durata
secondo la tabella:
Durata
36
48
60
Classe di
rating 1
1,250
1,375
1,500
Classe di
rating 2/3
1,375
1,500
Classe di
rating 4
1,500
Periodicità
rate mensili
Garanzie
Fidejussione del Fondo di garanzia Centrale MCC
pari al 60% dell’importo finanziato
Costo Garanzia
1% flat della garanzia ottenuta dal MCC Spese
spese istruttoria esenti
spese incasso rata € 24 annue spese
estinzione anticipata 2%
imposta sostitutiva 0,25% dell’importo erogato
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 27 di 34
PATRIMONIALIZZAZIONE
Ente erogatore
Banca Popolare di Milano
Plafond
euro € 50.000.000,00 (Cinquantamilioni) Beneficiari
Imprese iscritte ad Assolombarda
Finalità
patrimonializzazione
Importo finanziabile
da 250.000 a max € 2.500.000,00
Max il 20% del fatturato da ultimo bilancio depositato
Durata
36, 48, 60 mesi
Tassi base
Euribor 3 mesi m.m.p. + spread in base al rating e alla durata
secondo la tabella:
Durata
36
48
60
*
Classe di
rating 1
1,125
1,225
1,325
X3
Classe di
rating 2/3
1,225
1,325
Classe di
rating 4
1,325
X2
X1
* moltiplicatore patrimoniale in base al rating
Periodicità
rate mensili
Garanzie
Fidejussione del Fondo di garanzia Centrale MCC
pari al 60% dell’importo finanziato
Costo Garanzia
1% flat della garanzia ottenuta dal MCC Spese
spese istruttoria esenti
spese incasso rata € 24 annue spese
estinzione anticipata 2%
imposta sostitutiva 0,25% dell’importo erogato.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 28 di 34
INVESTIMENTI
Ente erogatore
Banca Popolare di Milano
Plafond
euro € 50.000.000,00 (Cinquantamilioni) Beneficiari
Imprese iscritte ad Assolombarda
Finalità
sostenere le imprese che puntano ad effettuare investimenti
di: sviluppo aziendale, R&S, estero.
Importo finanziabile
da 250.000 a max € 2.500.000,00
Max il 20% del fatturato da ultimo bilancio depositato
Durata
36, 48, 60, 84 mesi
Tassi base
Euribor 3 mesi m.m.p. + spread in base al rating e alla durata
secondo la tabella:
Durata
36
48
60
84
Classe di
rating 1
1,125
1,225
1,325
1,500
Classe di
rating 2/3
1,225
1,325
1,500
Classe di
rating 4
1,325
1,500
Periodicità
rate mensili
Garanzie
Fidejussione del Fondo di garanzia Centrale MCC
pari al 60% dell’importo finanziato
Costo Garanzia
1% flat della garanzia ottenuta dal MCC Spese
spese istruttoria esenti
spese incasso rata € 24 annue spese
estinzione anticipata 2%
imposta sostitutiva 0,25% dell’importo erogato
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 29 di 34
TABELLA DI RIFERIMENTO “CONDIZIONI”
PRODOTTO
CONVENZIONE PROPOSTA
Tasso creditore
Linee di credito:
Credito in bianco,anticipo import,
apercredito import da 18 a 36 mesi
Giacenza libera 1%
Anticipo SBF, sconto ptf, anticipo
fatture,anticipo expor
Tasso fisso 4,00 ( fascia rating 1 - 2 )
Tasso fisso 4,25 ( fascia rating 3 - 4 )
Tasso fisso 4,75 ( fascia rating 5 - 6 )
Tasso fisso 5,00 ( fascia rating 7 )
Finanziamenti rateizzati per liquidità e per
scorte - durata max 36 mesi.
Eur 3 mesi m.m.p. + 2,25 p.p. (fascia rating 1-2)
Eur 3 mesi m.m.p. + 2,50 p.p. (fascia rating 3-4)
Eur 3 mesi m.m.p. + 2,75 p.p. (fascia rating 5-6)
Eur 3 mesi m.m.p. + 3,00 p.p. (fascia rating 7 )
Finanziamenti per acquisto macchinari e/o
innovazioni tecnologiche
Eur 3 mesi m.m.p.+1,75% p.p.(fascia rating 1-2)
Eur 3 mesi m.m.p.+ 2,00% pp.(fascia rating 3-4)
Eur 3 mesi m.m.p.+ 2,25% p.p.(fascia rating 5-6)
Eur 3 mesi m.m.p. + 2,50% p.p.(fascia rating 7 )
Fidejussioni ordinarie - max 36 mesi
Fidejussioni IVA - max 36 mesi
Fidejussioni IVA c/o fiscale
Valute su versamenti
- Contanti /Ass.circolari BPM /Ass. Bancari
BPM stesso sportello
- Assegni Bancari altra agenzia
- Assegni Bancari altre banche
- Assegni Circolari altre banche
Spese di conto corrente
- Spese minime
- Spese di liquidazione (trimestrali)
- Spese singolo movimento
- Spese massime
- Se franchigia
- Movimenti in franchigia
1,50%
1,50%
1,50%
- Spese per chiusura
- Costo franchigia
- Canone mensile (in alternativa)
- Spese invio corrispondenza in dip.
- Cassa continua
- Pagamento utenze domiciliate
- Pagamento contributi (F24)
- Spese rilascio libretto assegni
Tasso fisso 4,70
Tasso fisso 5,00
Tasso fisso 5,50
Tasso fisso 6,00
( fascia rating 1 - 2 )
( fascia rating 3 - 4 )
( fascia rating 5 - 6 )
( fascia rating 7 )
Stesso giorno
1 gg lav.
3 gg lav.
2 gg lav.
8,00 euro
50operaz. Trimestrali a 25 euro; oltre 0,90
cadauno
25,82 euro
Esente
Gratuito
Gratuito
Gratuito
0,52 euro
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 30 di 34
Carte di Credito/Debito
- Carte di credito aziendali
- Carta Bancomat internazionale costo annuo
Anni gratis
Mutuo Ipotecario Aziende
Tasso
Durata massima
Spese e commissioni
Modalità di rimborso
Spese di perizia
Commissioni di anticipata estinzione
Bonifici ordinari
- commis.ordini cartacei interni imp.
gg.val.
- commis.ordini cartacei banche imp.
gg.val.
Bonifici ordinari Call Center Rete Tel..
- commis.ordini rete telem. interni imp.
gg.val.
- commis.ordini rete telem. banche imp.
gg.val.
Bonifici ordinari Web
- ordini permanenti web interni imp.
gg. val.
- ordini permanenti web banche imp.
gg. val.
Estero
Bonifici verso estero (sup.a 50.000,00 euro)
- Commissioni intervento
- Commissioni intervento su oper. in cambi
- Spese emissione CVS
- Spese pratica + swift
Vedi Allegato J
10 euro (ex 15 euro)
Primo anno
Eur 3 mesi m.m.p. + 1,50 p.p. (fascia rating 1-2)
Eur 3 mesi m.m.p.+ 1,625 p.p.(fascia rating 3-4)
Eur 3 mesi m.m.p. + 1,75 p.p. (fascia rating 5-6)
Eur 3 mesi m.m.p. + 1,875 p.p. (fascia rating 7 )
120 mesi
0,20 pp dell’erogato, minimo 250,00 euro
Rate mensili
Esente se eseguita dalla Banca
1% del debito residuo
2,00 euro
1 gg lav.
3,00 euro
2 gg lav.
0,35 euro
1 gg lav.
0,50 euro
2 gg lav.
0,35 euro
1 gg lav.
0,50 euro
2 gg lav.
0,80 per mille
0,80 per mille
3,00 euro
6,00 euro
Bonifici verso estero (inf. a 50.000,00 euro)
- Spesa per ordine cartaceo
- Spesa per ordine elettronico/telematico
0,80 euro
0,40 euro
Bonifici dall’estero (inf. a 50.000,00 euro)
- Commissioni intervento
- Commissioni intervento su oper. in cambi
- Spesa per emissione CVS
- Spese pratica
Gratuite
0,80 per mille
3,00 euro
6,00 euro
Valute versamenti estero
- Stessa divisa paese
- Divisa diverso paese
- In euro su banca italiana
- In euro su paesi Uem
2 gg lav.
5 gg lav.
4 gg lav.
5 gg lav.
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 31 di 34
Aperture di Credito di ns. emissione
(sia verso mercati esteri che domestici)
spese pratica
spese swift
commissioni apertura confermato
3°/°°trimestre minimo
non confermato
1°/°° mens. minimo
a vista
3°/°°trimestre minimo
contro accettazione
1 mese 0,375% minimo
e/o pag. diff.
19,11 euro
10,33 euro
36,15 euro
36,15 euro
36,15 euro
36,15 euro
2 mesi 0,500% minimo
3 mesi 0,625% minimo
4 mesi 0,750% minimo
5 mesi 0,875% minimo
6 mesi 1,125% minimo
commissioni modifica
Aperture di Credito da noi ricevute.
emissione
(sia verso mercati esteri che domestici)
spese pratica
spese swift
2 mesi 0,500% minimo
3 mesi 0,625% minimo
4 mesi 0,750% minimo
5 mesi 0,875% minimo
6 mesi 1,125% minimo
commissioni modifica
per paesi di prima categoria di rischio
Portafoglio Effetti Cartacei
Dopo Incasso / Sbf/ Sconto
- Spese forfettarie presentazione
36,15 euro
36,15 euro
36,15 euro
36,15 euro
36,15 euro
36,15 euro
19,11 euro
5,66 euro
36,15 euro
36,15 euro
36,15 euro
36,15 euro
36,15 euro
36,15 euro
Dopo incasso
Sbf 4,75 euro
Sconto
- Comm. d/incasso su dip. BPM.
Dopo incasso
Sbf 2,75 euro
Sconto
- Comm. d/incasso su altre banche.
Dopo incasso
Sbf 3,45 euro
Sconto
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 32 di 34
- Valute di accredito
Portafoglio Effetti Cartacei
Dopo Incasso / Sbf/ Sconto
- Commissioni effetti insoluti sp.
Portafoglio Rid Commerciale
Dopo Incasso / Sbf
- Commissioni incasso ns. Agenzia
vista - 13 gg lav. su piazza
vista - 15 gg.lav. Fuori piazza
scadenza - 8 gg lav. su piazza
Scadenza - 12 gg. lav. fuori piazza
Sconto
Dopo incasso
Sbf 3,60 euro
Dopo incasso
Sbf 1,25 euro
- Commissioni incasso ader. Diretti
Dopo incasso
Sbf 1,50 euro
- Commissioni incasso ader. Indiretti
Dopo incasso
Sbf 1,75 euro
- Valute accredito
2 gg lav. su BPM
4 gg lav. su altri Istituti
Portafoglio Rid Commerciale
Dopo Incasso / Sbf
- Commissione per richiamo
Dopo incasso
Sbf 1,20 euro
- Commissione insoluti nostra agenzia
Dopo incasso
Sbf 1,20 euro
- Commissione insoluti aderenti diretti
Dopo incasso
Sbf 1,20 euro
- Commissione insoluti aderenti indiretti
Dopo incasso
Sbf 1,20 euro
Portafoglio Ri.Ba
Dopo Incasso / Sbf
- Spese forfettarie presentazione
Ante manovra:
- Commissioni incasso ns. agenzia
Dopo incasso
Sbf 1,50 euro
- Commissioni incasso ader. diretti
Dopo incasso
Sbf 2,00 euro
-Commissioni incasso ader. indiretti
Dopo incasso
Sbf 2,30 euro
- Maggiorazione cartaceo
0,85 euro
- Valute accredito automatizzati
4 gg lav. su BPM
Dopo incasso
Sbf
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 33 di 34
7 gg lav. altri istituti
- Valute accredito cartaceo
5 gg lav. su BPM
8gg lav. altri istituti
-Commissione conto V
-Commissione conto 6
-Commissione fronteggiato
Sbf
Sbf
Sbf
- Tasso conto V
- Tasso conto 6
- Tasso fronteggiato
Portafoglio Ri.Ba
Dopo Incasso / Sbf
- Commissione disposizioni varie
Sbf
Sbf
Sbf
- Commissione per richiamo
Sbf 2,00 euro
Dopo incasso
- Commissione insoluti nostra agenzia
Sbf 2,2 euro
Dopo incasso
- Commissione insoluti aderenti diretti
Sbf 2,20 euro
Dopo incasso
- Commissione insoluti aderenti indiretti
Sbf 2,50 euro
Dopo incasso
Commiissione richiamo esito nostre ag.
Sbf
Dopo incasso
- Commissione richiamo esito altre banche
Sbf
Sbf
Dopo incasso
Referente dedicato:
Paola PIZZOLI
Indirizzo e-mail dedicato: [email protected]
Area Finanza Assolombarda – 0258370.309/704 – [email protected]
Pagina 34 di 34
Scarica

servizioimpresa