W
tr6ETEFt6RTiFryR
w
r y f G b n r 6 r y E E [email protected]
la POLISPORTfVA
VIGONOVESE
organizzala
conil potrocinio
del
COMUNE
di
VIGONOVO
MARCIAPADOVA
-/,/,
o SABAIO
UIGONOVO
IO SEIIEINBRE
I994
Mqrciononcompetitivodi km. 6 - 12 e | 8 (conlimbriMARCIAPAD0V
Ritrovo
incenlro:
orel/.00- Porlenzg:
ore18.00
BAhICA DEL \TENEZIANO
BANCADI CREDITOCOOPERATIVO
DEL VENEZIANO
Sedee DirezioneGenerale:
Via Villa. 147- BOTON- Tel.049/9725499
Agenzie:
possO - TeL04t/4t65411
. S.STINODI LI\T,NZA- Tel.0421.:i.rl:,4
- Tel.04r/5150255
PMMAGGIORE- TeL.042r/20$)4. PROZZOLO
. MIRAPORTE-TeL.041./4265855
DOLO- TeL.041/5100577
LAVORAZIONE
LATTONERIA
LAMIERE
di Cavallin G. & Angi M. s.n.c.
30030 GALTAdi VTGONOVO(VE)
Via l" Strada n. 6
- Fax 049/9831802
Tel.049/9831800
flfole sloriche su VIOONOVO
di Leonordo Condian, appunti trotti dolle ricerche del sig. Pietro Zampieri.
I Paleoveneti.
I reperti piir antichi di insediamenti nel territorio di Vigonovo
risalgono al VI secolo a.C.
Si tratta di vari manufatti in bronzo e di una paletta rituale,
attualmente custodita presso il museo civico di Padova, risalenti ai Paleoveneti. Questi erano una popolazione proveniente
dall'Asia Minore che fra il XIII e il XII secolo a.C. si insedid
nella nostra regione dopo avere scacciato gli Euganei presenti in
precedenza.
I reperti implicano l'esistenza di un villaggio, una necropoli,
qualche costruzione realizzata con massi trachitici e un tempietto rituale in legno dove sarebbe stata impiegata la paletta.
I Romani.
Nel 131 a.C. attraversarono la zona con una imr:ortante strada
"consolare": la Annia Altinate che da Padova iaggiungeva la
cittA di Altino e proseguiva poi verso l'attuale Austria.
Si insediarono stabilmente verso la fine del I sec. a.C. Essi suddividevano il territorio secondo grandi quadrati o rettangoli
detti Centuriazioni. Con linee fra loro perpendicolari Ie centuriazioni venivano ulteriormente suddivise per ottenere vari
poderi da assegnare ai militi in congedo.
Oggi non abbiamo elementi che ripercorrono queste suddivisioni, probabilmente a causa delle disarginazioni del Brenta che
nel basso Impero fecero perdere ogni traccia di suddivisione del
territorio con l'apporto di grossi strati di melma.
Risalenti al periodo Romano, a Vigonovo sono stati ritrirvati
resti di "domus rusticae" (case dei contadini), lapidi, sarcofaghi,
2) PIAZZADEL MERCATO NEL SETTEMBREDEL 1956.
fl mercatoche si tiene ogni lunedi si tramandadal secolo scorso e ancora oggi
r i c h i a m ap e r s o n ed a t u t t i i p a e s i c i r c o s t a n t i(.d a l l ' a r c h i v i foo t o g r a f i c od i P i e t r o
Zamoieri).
resti di anfore, monete, pietre, un cippo segnaletico, macine per
il grano. Sono state individuate due necropoli: una pii antica
disseminata lungo l'Annia Altinate e una pii recente nei pressi
dell'attuale via Emilia.
Lungo I'Annia Altinate d senz'altro esistito un villaggio subordinato alla cittd principale: Padova.
Sono stati ritrovati i resti di una piccola fortezza o "Castellaro",
uno dei tanti che venivano ciclicamente eretti ai margini delle
centuriazioni (IV secolo d.C.)
Sulle fondamenta di questa prima costruzione nei secoli si awicendarono altri edifici, ultimo dei quali Villa Sagredo.
I Sarmati
Popolo proveniente da una localitd corrispondente all'odierna
Ungheria Orientale.
Nella seconda decade del IV secolo d.C. f imperatore
Costantino li reclutd affinch6 difendessero le cittd dell'Italia settentrionale dalle potenziali incursioni barbariche.
A Padova fu assegnata unaforza di circa mille uomini. La maggior parte di questi fu stanziata in una zona che per secoli si
chiamd poiSarmazza (oggi Vigonovo) nei pressi del "Castellaro
Romano".
1 ) N O T A B I LD
I l V I G O N O V OA n n i 1 9 2 2- ' 1 9 2 5 i n U N A F E S T AD E L L ' A R M AD E I
CARABINIERI.
La presenzadi una stazionedei carabinieria Vigonovorisale al periodoin cui d
fotooraficodi PietroZamoieri).
stataistituitaI'armanel secoloscorso.(dall'archivio
r\&w
tp,
t'*t
*-.l#
a
. BagnoArredo
. Ferramenta
. Colori
. Casalinghi
. ldraulica
PARIDE
[email protected]
VIGONOVO(Ve)- Via lV Novembre
, 4 - Tel.049/9830129
I Cristiani e le chiese.
II Culto Cristiano a Vigonovo ha origini antichissime. Il primo
tempio, la pieve di Santa Maria di Sarmazza, risale al 381. Sorta
in una zona poco lontana dall'attuale Villa Sagredo, b stata fatta
VivaiPiante
BO.RGATO
RftONARO
sdf
- tel.049/9831351
(Venezia)
VIGONOVO
- 644265
(Padova)tel.049/640384
SAONARA
- Villa Sagredo, villa Veneta del XVI secolo;
- Villa Zanon con costruzioni annesse, costruita nel secolo scorso d l'attuale sede del municipio.
- I "porticl" , costruzione risalente al secolo scorso per agevolare
il mergato contadino.
Vi sono poi varie opere recenti quali i sette ponti che attraversano i vari corsi d'acqua utili e inutili del paese. Le chiuse sul
Brenta per l'idrovia Padova-Venezia, tanlo grandi quanto inutilizzate.
Negli ultimi cinquant'anni vi b stato il boom dell'industria calzaturiera.
3) VEDUTA DELLA PIAZZA "G. MARCONI"dalla cella campanaria,anno 1960.
(dall'archivio
fotograficodi PietroZampieri).
abbattere nel 1836 dai conti Marcello. I massi trachitici, riciclati
probabilmente da costruzioni Paleovenete, furono venduti al
miglior offerente: il comune di Padova, il quale li impiegd per
realizzare i parapetti di Ponte Molino e parte del medesimo.
Nel secolo IX fu eretta, sopra un tempietto Romano, la seconda
Pieve: Santa Maria Assunta Nova. Bellissima chiesa romanica A
tre navate con l'ingresso a Ovest. Essa fu consacrata la seconda
domenica di settembre dell'801.
Da allora nel settembre di ogni anno si sono ripetuti i festeggiamenti
del paese.E dopo oltre mille anni ancora oggi la secondae Ia terza
domenica di settembre sono caratterizzate dal tradizionnle Sagrone di
Vigonoao.
Purtroppo oggi non ci rimane nulla nemmeno della Pieve di
Santa Maria Assunta in versione Romanica, in quanto nella
seconda metd del "1700vi fu una ristrutturazione che portd
all'attuale chiesa ad una sola navata con ingresso a Est (chiesa
comunque molto bella internamente, grazie sopratutto ai recenti lavori di restauro).
La Pieve di Santa Maria di Sarmazza prima e quella Di Santa
Maria Assunta dopo, rappresentarono un importante polo di
riferimento per tutti i villaggi circostanti.
Qui venivano portati i bambini a battezzare il sabato Santo di
ogni anno, le varie parrocchie dovevano far riferimento prima
al Pievano di Vigonovo e piir su gerarchicamente al Vescovo di
Padova. Fino ad alcune decine di anni fa, i vari Parroci venivano il giovedi Santo a ritirare I'olio consacrato dal Pievano. E
ancora oggi esiste la giurisdizione denominata Vicariato di
Vigonovo.
I corsi d'acqua,
Vigonovo d oggi bagnato dal Brenta ed d attraversato dall'idrovia Padova-Venezia.
I due elementi tagliano nettamente a croce il comune dividendolo in quattro parti.
Non molto tempo fa non esistevano n6 il Brenta n6 l'idrovia.
Il Brenta d sempre stato un fiume che ha portato numerose
innondazioni, e che nel tempo ha cambiato assetto nel suo percorso. Esso aveva un corso tortuoso e con poca pendenza del
terreno che portava al ristagno dell'acqua. Con un progetto
faraonico venne arginato in un percorso pii breve e rettilineo e
fatto sfociare anzich6 nella laguna direttamente in mare oltre
Chioggia.
Nell'ambito di questo progetto il Brenta venne ad attraversare
Vigonovo nel 1857.
Il primo ponte venne costruito nel 1877. Prima le due metd del
paese erano congiunte solo da traghetti a remi. L'innondazione
pii disastrosa risale a11966.
L'idrovia Padova-Venezia si b concretizzata in questi ultimi
decenni, apportando il secondo grande taglio geografico, perpendicolare al Brenta. Non d mai entrata in funzione se non
come riserva di pesca.
4) PANORAMICADALLACELLACAMPANARIA,
anno 1994.
Vigonovo
Vicus Novus, villaggio nuovo rispetto all'antica Sarmazza,
abbiamo documenti scritti di questo nome risalenti al 1.'l'17.
Documenti pit antichi forse non ne troveremo mai, visto che gli
Ungari dopo aver vinto Ia battaglia di Fontaniva nel 899
distrussero tutto quello che poterono
E' stato un villaggio, subordinato a Padova. prevalentemente
abitato da contadini, che hanno sempre seguito rigorosamente i
loro riti religiosi.
Le costruzioni pii caratteristiche che si possono oggi visitare
sono:
- PIZZERIA
- GELATERIA. Tipica ctrcinascelta
RISTORANTE
. Arte e tradizione della pizza
, Saleper banchetti,matrimoni,riunioni
d'affari con W e lavagnaluminosa
, Ampioparcheggio
VIGONOVO (VE) loc. Celeseo
CondionSoftruoreDesign
di Candian Leonardo
. CONSULENZA INFORMATICA
29 -TeL.049/9830489
ViaCeleseo,
ttf.rngo
CHIUSOGIOVEDI'
KARAOKE:
martedi, ntercoledi e venerdi
ore 21.00 - 01.00
. SVILUPPO PROGRAMMI GESTIONALI
IN AMBIENTE \X/INDO\VS
. PROGETTI SU SPECIFICHE
DEL CLIENTE
via cadicero,40 - vlcoNovo
[ve) ret. o49/9a3t452
REOOLAMENfOS
. P R E M IP E RG R U P P IE M I N I G R U P P I :
coppeod omaggiartisticiper i gruppicon almeno20 partecipanti. Magliettacommemorativamarcia offertada Speed Servicedi
Fossdper gruppie minigruppicon almeno5 partecipanti.
. PERCORSO
va effettuatocon I'andaturache ognuno preferisce,a piedi,
rispettandoil Codicedella Strada.
. I S C R I Z I O N II-N F O R M A Z I O N I :
Prevenditabiglietti: Bar-Gelateria
Gazebo- Tel . 049/9830209
lscrizioni gruppi e minigruppi:
CandianLeonardo- Tel 049/9831452
RisatoGiuseppe- Tel. 049i9830681
Termine iscriz. singoli; ore 18.00disabato 10 settembre
Termine iscrizioni gruppi e minigruppi:
ore 20.00di venerdi9 settembre.
Contributo di partecipazione:t 1500.
. RISTORI:
lungo i percorsiconformi ai suggerimentiMARCIAPADOVA,
ristorofinaleall'arrivo.
'RESPONSABILITA'ORGANIZZAZIONE
Pur adoperandosicon qualunquemezzo a disposizioneper la
gli organizzatori
buona riuscitadella manifestazione,
declinano
per dannia personee cose,prima,durantee
ogni responsabilitd
dooo la manifestazione.
presumel'idoneitdfisicadel partecipante.
L'iscrizione
Si raccomandache i minoridi anni 12 siano accompagnatida
personeresponsabili.
AITIMBRI MARCIAPADOVA
Direttivo:SolddSilvano- Gruppo:PodistiDolesi.
. SERVIZIGARANTITI:
ambulanza,medico,autoscopa,CB, segnaleticaad ogni chilometro, marcia assicurataper responsabilitecivile verso terzi.
Svolgimentodella manifestazione
con qualsiasitempo. Ampio
parcheggiodisponibile
dietroil Municipio.
Per quantonon contemplatonel presenteregolamento
vigonole
normeMARCIAPADOVA.
La Polisposliva Vigonovese
E un'associazionenata nel 1988per promuoverelo sport di massa non agonisticoe attivitd
socioculturali.
E rettada un gruppodi cittadinidi Vigonovoche operanocomevolontarinon a
fini di lucro.Vi aderisconocirca400soci atletiannuisudivisiin:
GINNASTICA
BAMBINI,ADULTI,ANZIANI. PALLAVOLO
DAL MINIVOLLEY
AGLIAMATORI
KARATE. PODISMO. BALLOLISCIOE LATINOAMERICANO
Con la marciasi apronoifesteggiamenti
del SAGRONE
Dl VIGONOVO
1994.
In seratasegueI'esibizione
dellaBANDAMUSICALE
con MAJORETTES.
ATTENZIONE:
ll presenteopuscolopudessereespostounicamente
nei localipubblicidel Comunedi Vigonovo,luogodi svolgimento
dellamanifestazionelf ritrovamentodeglistessiin localipubblicidi altricomunid da ritenersicasualee non predispostoda codestaorganizzazione.
4
f
l
\
rlt \
GRUPPo
t illlt I Duomo
\ililt-/
FSSlCURRZlOnl
FIORERIE
GRANDI
AgenteGenerale
MESCALCHIN
CARLO
N
@
BAR . GELATERIA
MESTRE
C.sodelPopolo,
44 -Tel.041/989100
o
o
U
-
PRODUZIONE
PROPRIA
z
'l
VIGONOVO
ViaPadova,
9 - Tel.049/9831714 P.ttoDon SerofinoChiorotto,
ASSICU
RATIVE
CONSULENZE
IN TUTTII RAMI
t
c
GRANDIADDOBBI- ARTEFLOREALEa
tr
V E T R I N I S T I-CGAI A R D I N A G G I O>
vrcoNovo(VENEZTA)MANUTENZIONECONSULENZA.g
Tel.049/9830209
VIGONOVO/ Yenezio
=
Tel.O491983.00.60- Fox983.16.62 i=
Scarica

ryfGbnr6ryEEE