NEWS|a cura di Chiara Matilde Brambilla e Silvia Terraneo|
CORTINA SI PREPARA ALLA COPPA D’ORO
TEMPO DI DESIGN
D
Angelo Sticchi Damiami,
Alessandro Caseli e Giovanni Malagò
al 30 agosto al 1° settembre torna la prestigiosa gara
di regolarità sulle strade dolomitiche riservata alle
auto costruite dal 1919 al 1961. Nata come gara di velocità
nel 1947, la Coppa d’Oro delle Dolomiti è oggi un grande
evento internazionale FIA di regolarità per auto d’epoca.
Da quest’anno è organizzata dalla Meet Comunicazione di
Alessandro Casali, già Presidente del Comitato Organizzatore della Mille Miglia. Come da tradizione la Coppa d’Oro
delle Dolomiti si svolge nel primo weekend di settembre
con partenza e arrivo a Cortina d’Ampezzo su un percorso
di circa 500 km attraversando paesaggi
spettacolari. Per sperare di essere tra
le vetture ammesse, che per regolamento non potranno essere più di 180,
c’è tempo fino al 15 giugno (iscrizioni
su www.coppadorodelledolomiti.it). In questa edizione una categoria
speciale viene riservata alle vetture costruite dal 1962 al 1965, ritenute
di particolare interesse storico, perché modelli rari o dal grande passato
agonistico che verranno valutate in una classifica a parte. Quest’anno la
Coppa d’Oro non sarà soltanto una gara ma anche una sfida di bellezza
con il “Concorso Internazionale di Eleganza per automobili di Cortina
d'Ampezzo”, in programma il 28 agosto, che rilancerà una manifestazione svoltasi dal 1952 al 1972 e riservata ora alle auto costruite dal
1920 al 1972, anche in esemplare unico. Già iscritti prestigiosi modelli
che si contenderanno il titolo di “Best of Show”.
LA 500 4X4 DI CASTAGNA
G
ioachino Acampora non ci ha pensato due volte quando un cliente ha chiesto se potesse realizzare una versione a trazione integrale della Fiat 500
Giardiniera da lui disegnata e realizzata con interni personalissimi, lussuosi e soprattutto di gran gusto. La soluzione è stata facile vista la disponibilità della meccanica della Panda 4x4 della generazione precedente, che con la 500 condivide la
piattaforma. Per presentare alla
grande la nuova vettura, la Carrozzeria Castagna ha organizzato un tour Milano-Londra con
altre due sue 500, fra cui quella a
propulsione elettrica che è stata
trainata su un carrello proprio
dalla nuova 4x4 , ammiratissima
all’arrivo nei verdi prati del Concorso di eleganza a Warren.
ART FACTORY & FOOD
I
quadri di arredamento “Art Factory” di Eliana Ziliani (foto a sin.)
hanno celebrato l’inaugurazione del
ristorante Massena, nell’omonima via
di Milano. Ambiente minimalista/elegante degli architetti Fumagalli&Fontanini e cucina curata con la simpatia
dei proprietari Maria e Francesco,
nella foto con Susanna Messaggio.
D
urante la settimana del Design a Milano, Pisa Orologeria e Blancpain hanno animato
il quadrilatero della moda con
un Cocktail che ha visto la presenza di molti volti noti. Coinvolti i cinque sensi grazie alle
proposte di Davide Oldani, i
suoni delle nuove miscele musicali di Claudio Coccoluto, le magiche bollicine Veuve Clicquot. Il
vero protagonista è stato comunque l’equilibrio del Tempo
interpretato nella galleria della
storica orologeria milanese di
Via Verri con un prototipo di
poltrona ispirata al meccanismo
di compensazione gravitazionale
“Carrousel” ideata da Se77e e
prototipata da Meritalia. Partner
dell’iniziativa e ideatore della grande Complicazione Orologiera protagonista del progetto è la Manifattura Blancpain. Il “CarrouselVolant
Une Minute” rappresenta un’alternativa al più conosciuto Tourbillon
garantendo una scansione del tempo più regolare e precisa ed è ammirabile nelle vetrine di Pisa Orologeria dedicate a Blancpain.
L’AUTO COSTRUITA DA UN VENEZIANO SBANCA TRIESTE
U
na Talbot Lago T120 Cabrio del 1939 ha sbaragliato il
campo nella 3° edizione del Concorso d’Eleganza
“Castello di Miramare”. Il responso dei giudici (Tom Tjarda
e Enrico Fumia) è coinciso con quello della “giuria popolare”. La tradizione francese ha dunque prevalso su quella
di casa nostra ma solo in parte, perché nella storia della Talbot un posto rilevante è di un italiano, Antonio Lago, nato
a Venezia nel 1893 in una casa posta al numero 1317 del
Sestiere di Santa Croce. Laureato in ingegneria, dopo la 1^
Guerra Mondiale si trasferì in Gran Bretagna come rappresentante della Isotta Fraschini e poi come mandatario
esclusivo per l’Europa continentale del cambio semi-automatico Wilson. Nel 1933, quando il gruppo “Sumbem-Talbot-Darracq” decise di chiudere la sede francese di
Suresnes (presso Parigi) dove operava la Talbot, Lago (rimasto cittadino italiano fino alla morte, nel 1960: è sepolto
nel piccolo cimitero di Predore, sul Lago d’Iseo) si fece
avanti e ne divenne il maggior azionista. Da quel momento
la marca si chiamò “Talbot Lago” e ottenne ottimi risultati sportivi
grazie all’apporto di un
altro ingegnere italiano,
Walter Becchia, che realizzò anche una bella
Formula 1.
Qui sopra, a sinistra Maristella e Chiara
Pisa con Roberto Castagna, Mario Boselli,
Chiara con Cristiano Malgioglio e con
Patrizia d’Asburgo Lorena
UNIQUES SPECIAL ONES A SAN PIETROBURGO
U
niques Special Ones, il concorso internazionale dedicato alle auto uniche di oggi e
di ieri emigra, per la quarta edizione, a San Pietroburgo dal 30 agosto all’1 settembre 2013. Sandro Binelli, Presidente di MAC Group e di Uniques spiega come la scelta strategica sia caduta sulla Russia per portare la manifestazione in un mercato che si distingue
nell’attuale congiuntura economica per uno sviluppo costante e per una crescente attenzione al
lusso e all’esclusività. San Pietroburgo possiede
tutti i requisiti per far vivere l’esperienza Uniques
ai più importanti collezionisti di tutto il mondo e
agli amanti dell’high quality lifestyle, gli stessi requisiti per i quali Firenze ha incantato nelle prime
tre edizioni. A fare da palcoscenico sarà il Kirov
Park, a Yelagin Island, una delle più esclusive isole
del delta del Neva. Per informazioni: tel. +39
0100897006; mail: [email protected]
BERGAMO HISTORIC GRAN PRIX
P
ochi ricordano che Bergamo è stata il palcoscenico di una delle imprese che resero
leggendario Tazio Nuvolari su Alfa Romeo P3. Per ricordarlo ai più giovani Simone Tacconi, ex pilota Formula 3, da alcuni anni anni organizza il "Bergamo Historic Gran Prix".
Prestigiose auto sono tornate sul circuito per l'8^ edizione: dalla Cooper BRM di Jochen
Rindt e Jacky Ickx, alla Lotus FJ 20/22, alla Porsche
935Vaillant del Campionato GT 1977, alla Bugatti
35e 37 alla Alfa Romeo 8C del 1935 con al volante Arturo Merzario.
(I.S.)
P
L
o chiamano “Secret Destination in Calabria”e
in queste parole si intuisce il fascino del Praia
Art Resort che sorge all’interno dell’area marina protetta di Capo Rizzuto con il prestigioso
ristorante Pietramare Natural Food. Una piscina,
riparata da pini marittimi e a 10 metri dalla spiaggia all’interno dell’area marina protetta più
grande d’Italia e la vicinanza con centri storici della Magna Grecia, come
Crotone con la zona archeologica di Hera Lacinia aggiungono attrattive
per una vacanza nel mare dai colori caraibici e incontaminato.
V
enerdì 12 Aprile 2013 le auto del Registro InternazionaleTouring
Superleggera hanno incontrato le Frecce Tricolori, nella base di Rivolto, presso Udine. Gli aerei già pronti a bordo pista non possono prendere il volo a cuasa della pioggia che per mesi ha bagnato la primavera
2013 e quindi ci si consola fotografando le auto vicino a un gruppo di aerei
che hanno fatto la storia della Pattuglia per poi visitare Villa Manin-Passariano di Codroipo con un ottimo pranzo all’annesso Ristorante del Doge.
atrocinato dalla Fondazione Cologni dei mestieri d’arte, è stato presentato a Milano
“Fare l’automobile. Con interviste a grandi
car designer”. All’incontro erano presenti Flavio Manzoni per la Ferrari e Mike Robinson della
Bertone. Un volume interessantissimo per tutti
coloro che operano nel Car Design ma anche per
tutti gli appassionati di automobili.
A
l nome del celebre tortellino di Valeggio sul
Mincio è dedicata una manifestazione che
da 25 anni riunisce, in una spettacolare tavolata
sullo storico Ponte Visconteo, migliaia di commensali provenienti da tutto il mondo. Il “Nodo
d’Amore” 2013 per l’imprenditoria è assegnato
quest’anno a Silvia Nicolis, Presidente e Direttore dell’omonimo Museo di Villafranca, imprenditrice che ha fatto della promozione culturale
e turistica il cuore della sua attività.
A
bbronzatura intensa, protezione e idratazione per coloro
che amano viaggiare sulle loro cabriolet, garantite dai
nuovi prodotti Coppertone, ricchi di ingredienti naturali e
fruttati: due esclusivi olii al mango per la linea Tropical Blend
e una nuova formula a base di melograno per la linea Sunscreen. Entrambi i frutti sono noti per le proprietà antiossidanti che mantengono la pelle giovane e vitale, per un vero e
proprio trattamento di bellezza che nutre, protegge dal vento
e tonifica la pelle.
D
A
lain De Cadenet, dopo 42 anni, con 20 piloti inglesi fra cui Brian Redman, è tornato sul circuito della “Targa Florio”, ove ha incontrato gli
eredi di Giovanni Russo che gli salvò la vita estraendolo dalla Lola in
fiamme nel rettilineo di Campofelice di Roccella. Anche Brian Redman nel
1971 subì un incidente a Caltavuturo e si ritrovò nello stesso ospedale di Termini Imerese che i due hanno visitato ricevendo la
cittadinanza onoraria dal sindaco Salvatore
Burrafato. Hanno poi visitato il Museo BibliotecaVincenzo Florio di Campofelice
e soggiornato presso l’Acacia Resort a
poche centinaia di metri dalle Tribune della
“Targa”
(Gaetano Messina)
T
estimonial dell’Airshow di Orbetello 2013, insieme
alla Jaguar, è stata Antonella Salvucci, attrice,
presentatrice,
reduce
dal
ruolo di co-protagonista del
film Midway.
uracell, marchio famoso per le pile, ha presentato un gamma di batterie per auto. Per
venderle in Italia ha scelto CO.RA, leader italiano
nella distribuzione di auto accessori mentre la realizzazione è della austriaca Banner, fondata nel 1937
e con sede a Linz, fornitore per il primo equipaggiamento di BMW,Audi,Volkswagen e Porsche.
Il conte Noblesse oblige
Personalità eclettica in veste di compositore, cantante, pianista, Claudio Savoldi Bellavitis, in arte Klaus esordisce con
un noir a tinte forti ritraendo l’ambiguo conte Uzi, dedito a
crimini scaturiti da un vissuto affettivo devastante, dove si
cela la figura paterna scomparsa anni prima. Un’interessante
e originale introspezione dell’eterna contrapposizione tra
bene e male...
I
l "Raid dell'Etna 2013" si svolgerà dal 29 settembre al 5 ottobre facendo tappa lungo
le più belle strade della Sicilia toccando, dopo Palermo, Mazara del Vallo,Agrigento, l'autodromo di Pergusa,Taormina e infine Catania. Potranno partecipare un numero massimo di 80
vetture storiche. (www.raidetna.it)
S
abato 27 luglio, a Bobbio (PC) si terrà il XV Trofeo Antonio Renati “Bobbio – Passo Penice” organizzato dal C.V.S.P. Club Veicoli Storici Piacenza. Rievocazione Storica della
gara in salita della fine degli Anni 20 . Il Trofeo Città di Bobbio si svolgerà su 136 chilometri
con 34 prove speciali. Alla regolarità sarà affiancata una sfilata d’eleganza di auto classiche.
Q
uando si parla di passione Auto Digest non manca mai e così anche
quest’anno siamo stati presenti con il nostro stand ad AutoCollection nel Parco Esposizioni di Novegro che ha radunato auto, accessori,
editoria e automobilia, oltre a restauratori, enti e club di marca e ASI, come
il CMAE che ha organizzato una festa all’aperto con musica Anni 70/80 e
le auto a far da cornice, annunciando. per il 12 ottobre il prossimoTrofeo
Milano. Nel nostro stand si ammiravano la GT3 Cup della Fortuna Racing
e una speciale Cayman Cup convertita in stradale con la preparazione Ebimotors. Con noi anche le Vespe perfettamente restaurate de La Scooteria e le nostre riviste “cugine” TuttoPorsche e Cortina Auto.
A
nche quest’anno BPD, acronimo di Be
Proud of this Dress,per la collezioneAutunno/Inverno 2013 predilige leggerezza,morbidezza e comfort: in una parola, piuma. È
questo il materiale distintivo della collezione
presente in tutte le sue linee: dai giubbotti
presentati con un’avvolgente fodera in maglia
jacquard a quelli nella variante con maglia
esterna e nylon che
rievoca il patchwork delle vecchie
coperte
americane.
Entrambi adattissimi a
viaggiare in cabrio
anche quando l’aria
è fresca. La palette
di colori proposta
sfuma sui toni invernali illuminando
gli interni con giochi di contrasto.
http://www.fgf-industry.com/bpd/
T
Radek Jelinek con
Melba Ruffo di Calabria
S
erata benefica in Mercedes-Benz Milano
per il libro “Le mie
amiche dicono che…”
voluto da Nicoletta Poli
Poggiaroni e Roberto
Spada a favore della Fondazione di Dominique Lapierre.
Una raccolta di indirizzi “segreti” di alcune delle donne
milanesi più affermate e influenti che si sono messe in
gioco raccontando se stesse. 240 pagine da gustare con
sorpresa e curiosità. Grande successo e pubblico di eccellenza accolto dall’A.D. del grande centro Mercedes milanese, Radek Jelinek.
I
n mostra al Museo casa Enzo Ferrari un’inedita
rassegna delle tavole originali dei più celebri fumettisti internazionali e dei mitici personaggi che hanno segnato in maniera inequivocabile la storia del fumetto
con un unico denominatore comune: l’automobile. La
mostra “Cars & Comics” è aperta fino all’8 settembre.
Frequenze Clandestine di Dario Bertini è un libro di
un poeta graffiante, rivoluzionario, giovanissimo che fruga
nel doppiofondo di una realtà quotidiana paradossalmente
estranea e ne riemerge con le braccia cariche di significati
sotterranei,segreti. Osserva il mondo da lontano solo per
penetrarne meglio l’essenza. S’insinua nei frattali dell’essere
e, navigandoli dalla radice alla foce, dona loro brividi di speranza, e un volto nuovo.. L’anima delle cose si rispecchia
nella sua parola esatta ma sorprendente, ironica, visionaria.
Per il lettore, quasi una stella polare questa poesia potente
che cela fragilità.
(L.S.)
en C, The Emperior’s New Clothes,
dall’omonima favola di Andersen “I
vestiti nuovi dell’imperatore”, che insegna a guardare oltre la maschera
delle apparenze, presenta la sua nuova
collezione “Per sempre”: diciassette
pezzi, dedicati a uomo e donna,
senza nessuna etichetta e
logo proprio perché destinati a diventare esclusivamente nostri nel tempo. Il
made in Italy di Ten C si
richiama ai valori della
qualità e dell’artigianato e
punta a realizzare capi che
durino tutta la vita.
http://www.ten-c.it/
L
o stile audace, deciso e contemporaneo di Pietro 20100 Milano si riconferma nelle due nuove proposte
della collezione Portofino, disponibili nei colori bianco e nero. La
cassa in policarbonato trasparente da 50 mm sormontata
da una lunetta in alluminio si
abbina a un morbido cinturino in caucciù stampato
con chiusura déployante
in acciaio.
www.pietro20100milano.com
Laura Morino e
Adriano Teso
Scarica

cortina si prepara alla coppa d`oro tempo di design uniques special