[email protected] 2.0
SECONDA PRIMARIA
ARMENO
UN SOGNO DIVENTATO
REALTÀ:
FARE SCUOLA IN MODO
DIVERSO PER GLI STUDENTI
DEL NUOVO MILLENNIO!
LA CULTURA DELLA COMUNICAZIONE BASATA SU:
MULTIMEDIALITÀ, IPERTESTUALITÀ,
INTERATTIVITÀ
• Noi bambini di classe seconda della scuola
primaria di Armeno abbiamo la fortuna di poter
lavorare individualmente con un PC-TABLET e in
questi primi tre mesi di scuola abbiamo usato
“Paint”, “Open Office”, “Power Point”,
“INTERNET”: per scrivere, tabulare dati, navigare
per esplorare/approfondire, copiare-incollare
immagini, cercare il significato di un termine o la
risposta ad una nostra curiosità
• Abbiamo pensato di raccogliere le nostre
impressioni su questo nuovo modo di “Imparare
ad imparare”
L’ESPERIENZA DIGITALE PER NOI
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
È un’avventura unica (Matteo)
È un’emozione piacevole ed interessante (Gaia)
Si può fare tutto senza carta e penna (Anas)
Si può andare su youtube per soddisfare i propri interessi
(Marco)
È un’esperienza bella perché puoi avere il mondo a scuola
(Tecla)
Mi sembra di sognare quando uso il mio PC-LIBRO
(Ludovica)
Un tablet per studiare, produrre, conoscere, comunicare
…. È meraviglioso! (Viviana)
Con [email protected] 2.0 puoi aiutare, suggerire, creare, modificare,
…. (Martina)
Posso tradurre in arabo le parole in italiano che non
conosco (Abdu)
Finalmente posso trovare le risposte ai miei perché, senza
chiedere sempre (Alex)
A me attira moltissimo Paint perché adoro disegnare ed
arricchire i miei lavori utilizzando tutti gli mezzi disponibili
sulla barra degli strumenti (Niccolò)
L’ESPERIENZA DIGITALE PER NOI
• Sono attratto dal “Pianetino Rino” e senza studiare
geografia, ho imparato già tante cose (Emil)
• Che bello scrivere, salvare tutto in cartella o su chiavetta
USB e non avere sempre quaderni (Alberto)
• Mi sento grande ed interessato posso andare sul sito
“Together” per contattare altri coetanei: allora scrivo e
faccio con piacere (Davide)
• È sorprendente poter personalizzare i tuoi lavori,
scegliendo caratteri, colori, audio … (Alessandra)
• Quando lavoriamo con il PC, siamo come una grande
famiglia e ci aiutiamo a vicenda (Chiara)
• Io sono molto creativa ed con “Paint” mi sento realizzata in
pieno (Diana)
• Io sono tedesco e poter “navigare” per conoscere meglio la
Germania, le sue città … mi fa sentire vive le mie origini.
Spesso mi assento da scuola per andare in Germania e
comunico con i miei compagni attraverso la rete (Marlon)
L’ESPERIENZA DIGITALE PER NOI
• Io sono sempre molto motivato a lavorare con il PC perché
ho scoperto che ha tantissime risorse: audio storie, filmati
di grammatica, curiosità storico – geografico - scientifiche,
giochi didattici (Tommaso)
• Per me ogni giorno con il computer significa crescere
libera, imparando in tanti modi diversi (Rachele)
• Mi piace andare su “www.babyflash.it ” per giocare,
imparando (Mattia)
• Secondo me la tecnologia utilizza un linguaggio vicino ai
ragazzi di oggi, nativi digitali, potenziando le abilità spaziotemporali e le loro capacità cognitive, rafforzando le abilità
logiche, di analisi, di sintesi, di comprensione e di
valutazione critica del mondo in cui viviamo. Attraverso il
digitale si coniugano tre verbi: FARE – PENSARE –
RIFLETTERE, recuperando il valore educativo del fare, del
pensare durante l’azione e del riflettere sull’esperienza. E’
un’opportunità formativa in più per una “didattica
inclusiva”(Maestra Mara)
SAPERSI RELAZIONARE CON ALTRI UTILIZZANDO
LA RETE PER COMUNICARE, CREARE E SCAMBIARE
CONTENUTI ON-LINE
• Noi siano iscritti ad alcuni siti:
• www.programmailfuturo.it e stiamo
svolgendo dei percorsi interattivi molto
coinvolgenti sullo sviluppo del pensiero
computazionale
• www.e-twinning.net e siamo in attesa di
lavorare con il nostro partner per un
progetto di individuazione e rivalutazione
delle tradizioni del territorio locale
SAPERSI RELAZIONARE CON ALTRI UTILIZZANDO
LA RETE PER COMUNICARE, CREARE E SCAMBIARE
CONTENUTI ON-LINE
• www.togetherinexpo2015.it uno spazio digitale ed
interattivo costruito intorno agli itinerari tematici di Expo
per far lavorare gli studenti durante l’anno (tramite singole
“missioni”) e gemellare classi/scuole italiane e straniere al
fine di partecipare (tramite elaborati di vario tipo) ad un
concorso che prevede per i vincitori una visita ad Expo
2015.
• La nostra squadra si chiama “GREEN TURTLES”, è
capitanata da Tommaso (lo scrittore), Alessandra (la
fotografa), Niccolò (il vignettista)e grazie al contributo di
tutti siamo fieri di aver realizzato ben 15 missioni, di aver
raggiunto 174 punti e di essere in classifica i 193° su 1741
scuole partecipanti: siamo tra i concorrenti i più piccoli!
Abbiamo svolto quattro accattivanti laboratori autunnali, li
abbiamo documentati e vi invitiamo alla loro visione. Vi
daremo notizia del gemellaggio con un’altra scuola
prossimamente.
Il nostro motto è:
“[email protected] 2.0
PER UN FUTURO PIU’ VERO!”
• In occasione del Natale abbiamo preparato un
biglietto digitale con gli auguri e questo vuole
essere il nostro “GRAZIE” a tutti coloro che hanno
contribuito per darci questa preziosa ed
innovativa opportunità!
• Prossimamente pubblicheremo sul sito
dell’Istituto il “Giornalino dell’alimentazione
di un tempo”, realizzato mediante le interviste
ai nonni di classe seconda, l’analisi delle risposte
e la tabulazione di tutti i dati (che bello avere le
tabelle automatiche e non doverle costruire a
mano con la maestra Mara che pretende la
“precisione!”).
I BAMBINI DI [email protected] 2.0
Scarica

[email protected] 2.0 – Impressioni - Istituto Comprensivo "San Giulio"