m @ il
2 8
2011
2
9
a
g
o
s
t o
Clicca
qui per
il video
maquva
fruttivendolo fast food
5
03
il confine labile
tra crm e pubblicità
09
sviluppo reti
12
aperto a trieste nuovo
concept illyteca
08
coop lancia linea
di vini “assieme”
11
san benedetto
cerca valore aggiunto
14
laica eco series
è biodegradabile
08
avanzi ingloba
mister optik
11
l’erbolario vince
nel far east
17
expobit: i percorsi
della tecnologia
LIMONI
CONCEPT APERTO
A TUTTE LE DONNE
06
12
VOLTAN
QUATTRO BRAND
PER I SUOI PRODOTTI
WWW.GDOWEEK.IT
16
HOSTESS VIRTUALE
POTENZIA
LE PROMO NEL PDV
WWW.GDOWEEKTV.IT
Super
pratico
Super
efficace
Scopri il nuovo detersivo predosato Dixan Super Dosi, l’innovazione Dixan
per ottenere pulito perfetto in modo pratico e senza sprechi.
È super efficace, grazie alla sua nuova formula super concentrata.
È super pratico, perché ti basta inserire la monodose direttamente nel cestello
della lavatrice per avere il 100% dell’efficacia Dixan nel cuore del bucato.
È super riciclabile, perchè la sua confezione è in plastica 100% riciclabile
ed è disponibile anche nel formato ricarica.
Come tutti i detersivi, deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini.
Super
riciclabile
m @ il
2 8 2011
2 9 a g o s t o
03 CONSUMI
RAPPORTO TRA TASSE E PIL
NEGLI ULTIMI CINQUE ANNI
2006
29,4%
2007
2008
30,0%
29,3%
2009
28,5%
2010
28,8%
Somma tra imposte statali e locali.
manovra
chi paga
il calo
dei fondi
ai comuni?
di gino pagliuca
Fonte: Elaborazione su dati Cgia Mestre
U
no degli aspetti più controversi della manovra di finanza pubblica
all’esame del Parlamento in questi giorni è il taglio dei fondi agli
enti locali. Va però detto che il trasferimento di risorse dallo Stato agli
enti locali è stato davvero massiccio negli ultimi anni. Un recente studio
della Cgia di Mestre dimostra che dal 1995 al 2010 il Pil è salito (a euro
deflazionati) del 19,1%, con un aumento che però si è registrato tutto nel
primo decennio: oggi siamo tornati ai valori del 2004), le imposte statali
sono salite del 6,8% mentre i tributi locali sono aumentati del 137,9%. Il
picco di imposta locale si è toccato nel 2008; nel 2009 l’abolizione dell’Ici
prima casa è costata 10 miliardi di euro. Il problema è tutto in questi numeri: anche più che raddoppiando la pressione fiscale comuni e regioni
si sono tenuti in piedi a fatica, e un ulteriore inasprimento delle imposte
appare insostenibile. Molti osservatori giustamente pongono l’accento
sul rischio che la riduzione delle risorse comporti un peggioramento dei
servizi ai cittadini o addirittura la loro eliminazione. Oppure l’aumento
della quota di partecipazione alle spese sotto forma di incrementi tariffari: basti pensare che in media il 50% dei bilanci delle regioni sono fatti
dalla sanità. In tutti i casi per i cittadini ci saranno nuovi tributi da pagare
e nuove risorse da sottrarre ai consumi. E la crescita?
i protagonisti dell’economia
CRESCE LA QUOTA DI ITALIANI
CHE PER LE SPESE QUOTIDIANE
ATTINGONO AI RISPARMI
Secondo il Censis il 60% degli italiani quest’anno ha deciso di non fare le ferie
ad agosto. Commentando la ricerca il direttore generale del Censis, Giuseppe
Roma (nella foto) ha detto: “Il problema principale dei consumi di questo paese
è che dal 2002 siamo cresciuti pochissimo e molte famiglie sono allo stremo:
sta aumentando la quota di persone che devono ricorrere ai risparmi per fare
fronte alla quotidianità. Non meraviglia che molti abbiano deciso di non fare
ferie, per timore del futuro o perché non ce la fanno a farle rientrare nel budget”.
WWW.GDOWEEK.IT
WWW.GDOWEEKTV.IT
I NUMERI
dell’economia
italiana
prodotto interno lordo
0,8%

aggiornato al I trimestre 2011
inflazione
2,7%

aggiornato a luglio 2011
vendite dettaglio
-0,6%

aggiornato a maggio 2011
retribuzioni
1,8%

aggiornato a giugno 2011
prezzo benzina
15,8%

aggiornato al 26 agosto 2011
borsa milano
-24,4%

aggiornato al 26 agosto 2011
IL CONFINE LABILE
TRA CRM
E LA PUBBLICITÀ
Cresce il “cause related
marketing”, il marketing
collegato ad una causa
sociale, importante
strumento per la
responsabilità sociale
d’impresa.
Ma come distinguere le
operazioni con un reali
contenuto di solidarietà
da operazioni di
facciata?
Ascolta
l’audio
Premio
per un futuro
sostenibile
Ethic Award premia i progetti
che le imprese stanno implementando attraverso iniziative
di “sviluppo sostenibile”, atte ad
un miglioramento della qualità
della vita, dell’ambiente, del
lavoro, delle relazioni sociali e
della cultura.
SONO APERTE LE ISCRIZIONI ALL’EDIZIONE 2011
processi industriali
e di filiera
green building
retailer locale
e territorio-comunità
sponsor
con il patrocinio di
Ethic Award è aperto alle imprese di retail, di
beni di consumo, di attrezzature e di servizi che
operano sul territorio nazionale. La partecipazione
è gratuita, le aziende che desiderano candidarsi
sono invitate ad inviare le proprie iniziative entro il 30
settembre compilando la “Scheda di partecipazione”
scaricabile dal sito gdoweek.it - bottone Ethic Award
o richiedendola alla Segreteria organizzativa del
Premio: [email protected]
education
il lavoro
salute, minoranze
e società
media partner
il sud
del mondo
m @ il
2 8 2011
2 9 a g o s t o
05 RETAIL news
maquva
il take away di frutta e verdura
di nadia tadioli
L
a particolarità del progetto Maquva risulta evidente al primo ingresso nel pdv: ricorda un
fast food con alcuni echi del tradizionale fruttivendolo. È infatti, un take away di frutta e verdura.
Protagoniste sono le macedonie e le insalate che
ognuno può comporre a proprio piacimento, accostando verdure di stagione o addirittura frutta.
Il personale fornisce tutte le informazioni sulle
diverse varietà, comprese le più insolite, come le
foglie di senape, che poi ognuno può condire a
piacimento.
MANGIARE VELOCE IN MANIERA SANA
Il locale, che è stato recentemente inaugurato,
si trova a Venezia a poca distanza da piazzale
Roma davanti alla stazione ferroviaria. È uno
spazio di 150 mq, che prevede anche un’area
dedicata ai tavolini e al ristoro. L’idea di un healty fast food è venuta a tre produttori agricoli
del veneziano, intenzionati a valorizzare i prodotti della terra, con vegetali a Km zero, o quasi.
“Abbiamo pensato ad un negozio alternativo per
far capire che è possibile mangiare veloce e in
maniera sana”, spiega Luciano Quaggio, Ad di
Maquva, presidente del Consorzio Freschissimi e
titolare dell’Azienda Agricola Quaggio. “I nostri
prodotti vengono coltivati e passano subito al
consumatore: lavoriamo il prodotto artigianalmente garantendo freschezza e qualità. Non è
solo un negozio per vegetariani, perché la frutta
e la verdura sono da sempre elementi chiave per
una dieta equilibrata”.
L’OFFERTA SI ESTENDE ALL’ENOGASTRONOMIA
Maquva offre anche specialità enogastronomiche
da agricoltura bio: pasta all’ortica, al peperoncino, al germe di grano, limone e pepe, al nero
di seppia. In più è possibile acquistare farina di
farro, farina di kamut e sughi pronti, carciofi alla brace o pomodori secchi. Tra i vini spiccano
Franciacorta, prosecco di Valdobbiadene, Valpolicella, nero d’Avola, e non manca la birra, anche
artigianale al farro, così come dolci e biscotti. Per
il momento sono stati aperti al pubblico solo 80
mq in attesa della sistemazione di un’area del
negozio che sarà adibita a ristoro.
Visitare Venezia
sgranocchiando verdure
o frutti a chilometri zero
che arrivano direttamente
dal produttore. È questo il
progetto Maquva, un healty
fast food aperto ogni giorno
dalle 8 alle 20
WWW.GDOWEEK.IT
WWW.GDOWEEKTV.IT
m @ il
2 8 2011
2 9 a g o s t o
06 RETAIL news
limoni
concept per tutte le donne
di Alessandra bonaccorsi
D
ue shop di recente apertura, il primo a San
Giuliano Milanese (Mi) all’interno del centro
commerciale Le Cupole e il secondo a Genova
(al c.c. Fiumara), e 10 da realizzare entro l’anno.
Limoni Profumerie sposa un nuovo concept store
e dà i natali a B by Limoni, dedicato al make up
e ai prodotti per cura e benessere della persona,
con l’obiettivo di diventare un “punto di riferimento immancabile per le beauty addicted italiane”.
STUDIATO PER LA VENDITA A LIBERO SERVIZIO Secondo
quanto spiega Loredana Mariani, responsabile
business unit B by Limoni, l’esigenza del cambiamento è nata “dalla volontà di avere un pdv
dal concept ancor più dinamico, flessibile ed
accattivante, in grado di parlare a tutte le donne,
dalle più giovani a quelle più mature, dalle diverse
capacità di spesa”. Il nuovo store, sviluppato su
layout “open”, è studiato per favorire la vendita
WWW.GDOWEEK.IT
a libero servizio e la libertà di movimento all’interno. La comunicazione, ben visibile insieme a
una esposizione di prodotto funzionale, facilita
la shopping experience. Il nuovo format diventa
multicolore. Entro il 2011 verranno riconvertiti tutti
i pdv ad insegna Limoni.
SEDUTE DI TRUCCO GRATIS La novità rispetto al passato è rappresentata anche dalla postazione make up: tutte le clienti possono approfittare di una
seduta di trucco gratis, in qualsiasi momento.
È rigorosamente made in Italy di qualità professionale l’assortimento di prodotti make up e trattamenti skincare. Le linee specifiche per il viso, il
corpo e i capelli affiancano la varietà di texture,
colori e sfumature dei prodotti per il make up e la
bellezza di occhi, viso, labbra e mani. La clientela
è guidata nella scelta dalle beauty consultant B
By Limoni.
WWW.GDOWEEKTV.IT
m @ il
2 8 2011
2 9 a g o s t o
08 RETAIL news
coop
lancia linea di vini
portatrice
dei suoi valori
di marina bassi
S
i chiama Assieme, la nuova
linea di vini che Coop ha
lanciato, in esclusiva nella sua
rete, dall’inizio di luglio in supermercati e ipermercati Ipercoop,
con l’obiettivo di proporre una
scelta di qualità di vini da pasto
ad un prezzo accessibile, trasmettendo nel contempo i valori
e la mission di Coop. In quest’ottica è stato scelto di non firmare
il prodotto, come un qualsiasi prodotto a marchio, ma di
trovare un nome evocativo dei
concetti legati a Coop: lavoro,
terra e convivialità per sottoline-
are le caratteristiche del vino come prodotto agricolo, frutto del
lavoro umano, da consumare
con piacere. I vini, proposti negli
ipermercati in appositi espositori tutti insieme per aumentarne l’impatto (scelta effettuata ad
esempio da Coop Liguria, presso l’Ipercoop Aquilone e la rete
di super) comprende 12 bottiglie
prodotte da 5 delle maggiori
cooperative italiane nel mondo
del vino, tutte associate a Legacoop Agroalimentare (Cevico,
Cantine Riunite, Le Chiantigiane,
Cantina Tollo e Moncaro).
AVANZI INGLOBA MISTER OPTIK E SI RAFFORZA IN CENTRO ITALIA
È appena iniziato il processo di rebranding dei punti di vendita Mister
Optik, catena di ottica low cost presente
sul mercato dal 2004 e acquisita da
Avanzi Holding, tramite la controllata
Ottica Tirreno srl. I 23 negozi presenti
in Toscana, Emilia Romagna, Liguria
e Lazio saranno riaperti con insegna
Ottica Avanzi. Dopo l’inaugurazione del
primo punto di vendita a Forlì, il gruppo
ha riconvertito anche il pdv di Bologna;
seguiranno Carrara e Ostia.
“Per salvare Mister Optik è stato affittato
un ramo di azienda, con impegno preliminare per il successivo acquisto di 23
negozi. In questo modo siamo riusciti
a salvare 60 posti di lavoro - afferma
Andrea Amedei, direttore marketing di
Ottica Avanzi e business unit director di
Mister Optik-. L’acquisizione della catena
si è concretizzata ad aprile di quest’anno, abbiamo deciso di mantenere il
format discount per un breve periodo di
tempo, iniziando ad introdurre le nostre
politiche ed i nostri prodotti per verificare
la risposta da parte del consumatore”.
Amedei, quindi, conclude “Questa acquisizione ci permetterà di consolidare
la nostra presenza in alcune regioni,
prima su tutte la Toscana”. Presente
in Italia con 158 pdv, il gruppo, entrato
nel 1999 in Pearle Europe, oggi Grand
Vision B.V., conta di raddoppiare nei
prossimi 4 anni la propria presenza sul
WWW.GDOWEEK.IT
territorio nazionale. “L’obiettivo è di arrivare a quota 300 -asserisce il direttore
marketing-. Per il momento abbiamo
solo pdv diretti, ma entro i prossimi 4
anni pensiamo di abbracciare anche la
formula del franchising”. AB
WWW.GDOWEEKTV.IT
m @ il
2 8 2011
2 9 a g o s t o
09 RETAIL sviluppo reti
a cura di alessandra bonaccorsi
GRUPPO - INSEGNA - TIPOLOGIA
LOCALITÀ
MQ
CARATTERISTICHE
SERVIZI
CASSE E ADDETTI
AREA 1
Sma
Simply market
Supermercato
Rozzano (Mi)
600
Offre 12.500 referenze
in assortimento. Grande
valorizzazione alle
produzioni locali: presenti
1.000 prodotti alimentari.
Lun-sab 8,30-20,30.
4 casse. 23 addetti.
Torino
629
In vendita 6.740 item
di cui 1.000 non food.
Lun-mart 8,00-20,00;
mercoledì 12,00-20,00;
giov-sab 8,00-20,00.
Il parcheggio, coperto
e non, ospita 40 posti auto.
4 casse. 13 addetti.
Udine
1.370
Numero referenze
non disponibile.
Lun-ven 8,30-13,30
e 15,30-19,30;
sabato 8,30-19,30;
domenica 8,30-13,00.
33 collaboratori.
AREA 4
Gruppo Megamark
Famila
Supermercato
Bisceglie (Bt)
2.200
In assortimento 12.000 item Lun-merc 8,00-21,00;
alimentari e non alimentari. giovedì chiusura
infrasettimanale;
ven-sab 8,00-21,00;
domenica (quando
consentito) 9,00-13,00.
Nel parcheggio al piano
interrato disponibili
67 posti auto di cui 2
per disabili e 2 per donne
in gravidanza;
al piano terra 80 posti.
9 casse. 40 addetti.
NON FOOD
Avanzi
Ottica Avanzi
Ottica
Ravenna
76
Offre 768 articoli più due
espositori a pianetti.
Lun-sab 9,00-19,30.
1 cassa. 4 addetti.
Avanzi
Ottica Avanzi
Ottica
Legnano (Mi)
115
Disponibili 960 prodotti.
Lunedì 15,00-19,30;
mart-sab 10,00-13,30
e 15,00-19,30.
1 cassa. 4 addetti.
Avanzi
Ottica Avanzi
Ottica
Cremona
92
In vendita 832 referenze.
Lunedì 15,30-19,30;
mart-sab 9,30-13,00
e 15,30-19,30.
1 cassa. 3 addetti.
Mondo Convenienza
Mondo Convenienza
Specializzato arredamento
Bologna
3.500
nd
Lun-dom 9,00-21,00.
6 casse. 70 addetti.
Unes maxi
U2
Supermercato
AREA 2
Aspiag Service
(Despar nordest)
Eurospar
Supermercato
WWW.GDOWEEK.IT
WWW.GDOWEEKTV.IT
m @ il
2 8 2011
2 9 a g o s t o
11 INDUSTRIA news
san benedetto
cerca valore aggiunto
di davide bernieri
S
an Benedetto esplora i territori del beverage con maggior valore aggiunto e lancia in
Italia Aquavitamin, acqua vitaminizzata già presente in Europa
con 33 milioni di litri venduti nel
2010, equivalenti a un +14%.
“Oggi il consumatore -dichiara
Vincenzo Tundo- è caratterizzato da stili di vita sempre più
frenetici, con pasti sempre più
destrutturati e carenti sotto il profilo di vitamine. Ogni bottiglia di
Aquavitamin fornisce il 25% della
Rda di vitamine, un aiuto nel reintegrare le quantità raccomandate
per il nostro organismo”.
to anche attraverso il web.
Il target principale di Aquavitamin è composto da consumatori sempre attenti alle novità e
al proprio benessere con uno
stile di vita giovanile e dinamico. Contiamo di poter dialogare col target per diffondere la
conoscenza di questo prodot-
Innovare i soft drink creando un
nuovo segmento con una bevanda priva di ingredienti artificiali,
salutare e mirata ai nuovi bisogni.
In questo modo ci confermiamo
total beverage company, con il
55% del fatturato proveniente da
bevande ad alto valore aggiunto.
A quale target si rivolge?
Colpisce l’etichetta molto
densa di informazioni…
L’etichetta ha la funzione fondamentale di spiegare le aree funzionali declinandole su ciascun
gusto. Serve però anche per
spiegare un prodotto innovativo
come Aquavitamin.
Che posizionamento di prezzo
avete scelto?
Il differenziale verso le altre soft
drink è 0,98 euro, un valore che
rende interessante Aquavitamin
per il consumatore pur garantendo marginalità al trade.
Vincenzo Tundo, direttore
marketing di San
Benedetto, ha precisato
che Aquavitamin ha già
significativi risultati di
vendita in Europa: nel 2010
33 milioni di litri con un
dinamica del +14%.
Quali obiettivi strategici vi ponete con questo lancio?
L’ERBOLARIO: IL MADE IN ITALY NATURALE VINCE NEL FAR EAST
“Le vendite all’estero rappresentano
il 6,3% del fatturato de L’Erbolario.
Ma ciò che è più interessante -dichiara Antonio Argentieri, il direttore commerciale- è il trend di crescita
dell’export: +38% nel 2010, come
nel primo semestre 2011. Il Far East
rappresenta metà dell’export, Europa e Russia il 43% e il restante 7%
riguarda le Americhe”. La politica
de L’Erbolario punta su accordi con
distributori locali specializzati nella
WWW.GDOWEEK.IT
WWW.GDOWEEKTV.IT
commercializzazione dei prodotti di
derivazione naturale. Questo perché
i canali sono molto differenziati da
paese a paese. Le erboristerie esistono solo in Italia e, parzialmente,
in Spagna; le farmacie e le drogherie sono il canale tipico per i paesi
della Mittel Europe, mentre nel Far
East, i prodotti naturali, non solo
cosmetici, sono commercializzati
in appositi reparti ubicati in mall e
department store. FDV
m @ il
2 8 2011
2 9 a g o s t o
12 INDUSTRIA news
voltan
si fa in quattro
di nadia tadioli
L
La capacità produttiva
dell’azienda è cresciuta
negli anni fino ad arrivare
a 480 mila chili di pasta ripiena
la settimana, 220 mila chili
di gnocchi, 30 mila di pasta
secca e altrettanti di surgelati.
a segmentazione dei prodotti
in quattro brand diversi, ognuno con un proprio posizionamento, ha concluso un percorso che
ha portato Voltan ad allargare
l’offerta, anche attraverso acquisizioni: dagli originari tortellini e
pasta fresca -per i quali possiede
il brevetto del metodo di pastorizzazione- fino ai piatti pronti surgelati. I risultati sono interessanti:
“L’andamento aziendale è molto
positivo. Si evidenzia una crescita continua che ha portato a un
aumento del fatturato rispetto al
2010 del 10%” sostiene il management dell’azienda. In forte
espansione anche le esportazioni
nei principali paesi europei: Germania, Francia, Austria, Svizzera
e Spagna. Le stime di crescita
sono del 50% l’anno, in termini di
consapevolezza e apprezzamento per i prodotti dell’azienda.
LA STRATEGIA Fra il fast e lo slow
food, “the Voltan Way” vuole rappresentare una terza via, bilanciata fra innovazione e tradizione.
Si basa su una filosofia in grado di conoscere e interpretare il
APERTO A TRIESTE NUOVO CONCEPT ILLYTECA
La location è in pieno centro a pochi
passi da Piazza Unità d’Italia nel
“nuovo salotto” cittadino recentemente disegnato e ristrutturato. Lo
spazio illyteca è caratterizzato da
colori colori caldi icona dei marchi
proposti e dagli arredi di legno e
lavagna, che evocano la naturalità
dei prodotti in vendita esposti come
si trattasse appunto di una teca:
prodotti, tecnologie e accessori
di illycaffé, Domori, Mastrojanni,
Dammann Frères e Agrimontana.
Sarà aperto di domenica mattina e
la sera fino alle 21. Il progetto deriva
da un’idea condivisa tra l’imprenditore triestino Fulvio Benvenuti e
Gruppo illy.
US
WWW.GDOWEEK.IT
WWW.GDOWEEKTV.IT
consumatore contemporaneo e i
trend evolutivi che caratterizzano
il suo lifestyle. L’attenzione alla
qualità è testimoniata dalle tante
certificazioni: per esempio la Iso
9001 e la 22000, sulla sicurezza,
oppure IQnet per il management
system.
I QUATTRO BRAND Il focus oggi è
quello di concentrarsi su quattro marchi diversi. Voltan, quello storico, è caratterizzato da
un posizionamento medio-alto
e da 14 referenze, tortellini naturalmente, a cui si aggiungono le paste ripiene. Il top di
gamma è Emma Giordani con
dieci referenze di pasta ripiena
(i Granfarciotti) caratterizzate da
un’accurata scelta delle materie
prime. Sono però le paste secche la specialità del marchio
Giordani, che abbina anche un
assortimento di pasta fresca e
gnocchi, mentre il brand Antiche
Trattorie Italiane è caratterizzato
da 14 referenze di piatti pronti
surgelati a partire dai minestroni, che si rifanno alla tradizione
gastronomica italiana.
5° CONSUMER & RETAIL SUMMIT
Nuovi valori nella relazione tra industria,
retail e consumatori
Milano, 11 ottobre 2011 (Ore 8.30 - 16.30)
Sede Il Sole 24 ORE - Via Monte Rosa, 91
In collaborazione con:
Giunge alla quinta edizione l’appuntamento annuale dedicato al mondo dell’industria di marca, alla distribuzione,
ai consumi. La giornata prevede l’alternarsi di sessioni plenarie e parallele, che analizzeranno l’evoluzione del
rapporto tra industria, retailer e consumatori alla luce dei nuovi scenari di mercato.
I temi
• Emergenza Italia: politiche economiche e riflessi sui rapporti industria-distribuzione
• Brand value: il ruolo della fiducia per l’acquirente post-crisi nella gestione della marca
• Alla scoperta del consumatore nell’era digitale: i nuovi paradigmi del consumo e i riflessi sui
comportamenti d’acquisto
• L’insegna, il consumatore e il percorso di “trust building”: quale chiave di volta?
• Le gallerie commerciali tra performance e nuove strategie di sviluppo
• L’innovazione tecnologica nell’economia digitale, driver per la crescita e il sostegno dei consumi
• L’evoluzione della logistica distributiva e gli impatti sul business
Partner:
Main sponsor:
Sponsor ufficiali:
Fornitore ufficiale:
La partecipazione all’evento è libera e gratuita fino ad esaurimento posti.
Per informazioni e iscrizioni: www.formazione.ilsole24ore.com/retail2011
Servizio Clienti
tel. 02 5660.1887
fax 02 7004.8601
[email protected]
Il Sole 24 ORE Formazione ed Eventi
Milano - via Monte Rosa, 91
Roma - piazza dell’Indipendenza, 23 b/c
Organizzazione con sistema di qualità certificato ISO 9001:2008
m @ il
2 8 2011
2 9 a g o s t o
14 INDUSTRIA news
LAICA ECO SERIES
la caraffa filtrante
biodegradabile
Qualità, sicurezza e durata della nuova caraffa Eco
Series sono le stesse delle altre caraffe Laica. La sua
particolarità sta nell’ecosostenibilità: infatti, una volta
a fine vita, purché posta negli appositi siti, si biodegrada completamente in circa 5 anni (test condotti
secondo il metodo ISO 148551/2005).
Il carbone utilizzato da Laica, componente essenziale del filtro Bi-Flux, è prodotto in conformità con
i parametri stabiliti dal protocollo di Kyoto. Inoltre,
Laica attiverà un programma di riciclo delle cartucce
-attualmente in attesa di autorizzazione da parte degli enti preposti- mediante la distribuzione nei punti
di vendita di appositi contenitori nei quali gli utenti
potranno depositare le cartucce esauste. In seguito, i
materiali che le compongono verranno processati per
renderli disponibili per altre applicazioni industriali.
A sostegno del lancio, è in corso una campagna di
informazione e sensibilizzazione attraverso stampa,
punti di vendita e Web.
A conferma della sostenibilità del progetto
Eco Series, anche la confezione,
il libretto di istruzioni e tutto il materiale
di comunicazione della nuova caraffa
biodegradabile sono prodotti in carta riciclata.
BERGAMASCHI & VIMERCATI:
TEIERE E INFUSIERE EXCELSA
La delicatezza si è posata sulle nuove infusiere
e teiere di Excelsa. L’ampolla di vetro è avvolta
tra due foglie colorate. Al suo interno lo speciale
filtro in acciaio inox permette di infondere il tè
nell’acqua calda, ma allo stesso tempo di trattenerlo senza disperderlo.

WEBSITE
Marchio
Tipologia
Materiale
Manutenzione
Dove trovarlo
Prezzo al pubblico
Excelsa di Bergamaschi & Vimercati
Infusiere/teiere
Vetro
Lavaggio in lavastoviglie e a mano
Negozi specializzati e GDO
Euro 7,50
WWW.GDOWEEK.IT
WWW.GDOWEEKTV.IT
Direct Marketing
MARK®
La cultura
del retail.
GDOWEEK e [email protected], settimanale in versione carta e pdf con
uscite alternate.
Una volta al mese: Prodotti, Prezzi,
Mercati, Consumatori. I consumi
attraverso l’analisi dei prezzi e dei
principali mercati, non food e food.
Le iniziative speciali:
Layout, branding & experiences.
L’innovazione del punto di vendita,
layout, tecnologie e servizi.
L’informazione multimediale:
gdoweek.it. L’aggiornamento quotidiano e i servizi dedicati. Le notizie
aggiornate più volte nel giorno, le
ricerche, gli appuntamenti, le novità
nei beni di consumo e nelle tecnologie,
gli archivi.
gdoweekTV. Un viaggio attraverso
la realtà dei punti di vendita e i suoi
protagonisti.
La NewsLetter. Una rassegna settimanale delle principali notizie
pubblicate.
Abbonamento
annuale
46 NUMERI
solo euro
100,00
SPEDISCA OGGI STESSO IL COUPON
DI ABBONAMENTO SPECIALE,
COMPLETO DI TUTTI I SUOI DATI
COUPON DI ABBONAMENTO SPECIALE
subito di questa occasione per abbonarmi per un anno a GDOWEEK al costo di 100,00 euro.
Sì, Ilapprofitto
mio abbonamento decorrerà per 12 mesi a partire dal primo numero raggiungibile.
DATI ANAGRAFICI
GDO11T
RAGIONE SOCIALE
CELLULARE
CORTESE ATTENZIONE
E-MAIL
PARTITA IVA
e
INDIRIZZO
CODICE FISCALE
CAP
CITTÀ
PROV.
TELEFONO
ATTENZIONE!
CAMPI OBBLIGATORI
ADERIRE ON LINE È FACILE
http://offerte.ilsole24ore.com/gdo
I VANTAGGI DI SHOPPING24
P ATTIVAZIONE IMMEDIATA
P NESSUNA CODA ALLO SPORTELLO
P NESSUNA COMMISSIONE POSTALE
P CONCORSO
Aderendo on line ha diritto a
partecipare all’edizione 2011 del concorso
“Abbonati&Vinci” www.abbonatievinci.ilsole24ore.com
ADESIONE TELEFONICA
È possibile sottoscrivere l’abbonamento con carta di credito chiamando il numero 02.3022.6520
ADESIONE VIA FAX. Non invii denaro ora!
Riceverà il bollettino di CCP direttamente al suo recapito
Inviare il coupon via fax al numero 02 3022.6521
Clausola contrattuale: la sottoscrizione dell’offerta dà diritto a ricevere informazioni commerciali su prodotti e servizi del Gruppo
“Il Sole 24 ORE”. Se non desidera riceverle barri la casella q
Informativa ex D.Lgs. 196/03: Il Sole 24 ORE S.p.A., Titolare del trattamento, tratta i dati personali liberamente conferiti per fornire
i servizi indicati e, se lo desidera, per AggiornarLa su iniziative e offerte del gruppo. Potrà esercitare i diritti dell’Art. 7 del D.Lgs. n
196/03 rivolgendosi al Responsabile del trattamento, che è il Direttore Generale dell’Area Professionale, presso Il Sole24 ORE S.p.A.
Database di Marketing Via Pisacane, 1- 20016 Pero (MI). L’elenco completo e aggiornato di tutti i Responsabili del Trattamento è
disponibile presso l’Ufficio Privacy, via Monte Rosa 91 - 20149 Milano. I dati potranno essere trattati da incaricati preposti agli ordini,
al marketing, all’amministrazione, al servizio clienti e potranno essere comunicati alle
Società del Gruppo per gli stessi fini della raccolta, a società esterne per l’evasione
dall’ordine e per l’invio di materiale promozionale ed agli istituti bancari.
Consenso: attraverso il conferimento del suo indirizzo e-mail, del numero di telefax
e/o di telefono (del tutto facoltativi) esprime il Suo specifico consenso all’utilizzo di
detti strumenti per l’invio di informazioni commerciali.
Per essere
aggiornati
sull’evoluzione
della grande
distribuzione.
Si abboni
subito!
m @ il
2 8 2011
2 9 a g o s t o
16 SERVIZI news
hostess virtuale
potenzia le promo nel pdv
di davide bernieri
È
brillante, attraente, sempre sorridente, non si
stanca mai e non è invasiva con i clienti. È
la hostess ideale per operazioni sul pdv, anzi è
Interactive Virtual Hostess, device antropomorfa
sviluppata da Gruppo Dse per l’interazione con
il consumatore. “Abbiamo sviluppato un nuovo
canale di comunicazione -dichiara Massimo
Seregni, socio del Gruppo- più attraente del
touch screen e con un’enorme potenziale in più
rispetto alle tradizionali operazioni in store condotte con un’hostess. Il tutto con la massima
semplicità di funzionamento e con un costo che,
su operazioni in larga scala, è la metà rispetto
alle promozioni con personale”.
TAGGARE I CLIENTI CHE ADERISCONO L’Interactive Virtual Hostess è una sagoma sulla quale è retroproiettata l’immagine dell’hostess ad altezza
naturale, con un pc che controlla le varie funzioni. Una telecamera permette di catturare il movimento nello spazio antistante il device e attivare
un messaggio di invito di adesione all’operazio-
ne. A questo punto, tramite l’interazione con
la fidelity card, con un codice Ean oppure con
un Qr Code che il cliente espone alla videocamera, l’hostess virtuale può stampare un
coupon di sconto, oppure un codice univoco
che permette di partecipare a un’estrazione,
magari inserendoli in un sito web. Senza essere troppo invasiva, anzi con un audio frontale
la cui soglia di udibilità non supera i 3 metri,
quindi senza alcun rumore molesto circostante. “Si tratta -prosegue Seregni- di una comunicazione d’impatto, tra below e above the
line. Il vantaggio riguarda la possibilità infinita
di personalizzazione (Ferrero ha scelto una
ragazza bionda; San Carlo sta studiando di
usare Marco Simoncelli con la sua chioma leonina e il suo accento inconfondibile, ndr) e di
taggare tutti i flussi di coloro che hanno aderito
alla promozione, permettendo di analizzarli e di
utilizzarli per mirare in modo ancor più preciso
le attività in store”.
Clicca
qui per
il video
L’Interactive Virtual
Hostess utilizzata
in una promozione
in store di Ferrero.
WWW.GDOWEEK.IT
WWW.GDOWEEKTV.IT
m @ il
2 8 2011
2 9 a g o s t o
24 SERVIZI news
17
expobit 2011
i percorsi della tecnologia
di loredana oliva
I
nnovazione Tecnologica in
primo piano per Expobit che
si svolgerà dal 17 al 20 novembre 2011, al Centro fieristico e culturale “Le Ciminiere” di Catania.
Il Salone Euro Mediterraneo
dell’Innovazione Tecnologica
si rivolge alle aziende, alle
istituzioni, a chi cerca update sull’evoluzione delle nuove
tecnologie dell’informazione e
della comunicazione. Per gli
operatori del settore ITC un
calendario di convegni e seminari, rivolti a imprese, utenti
e pubbliche amministrazioni,
per confrontarsi sugli ultimi
trend, per prendere contatto
con nuovi fornitori/buyer.
Sono cinque le aree tematiche
sulle quali si concentra Expobit 2011.
ENERGY È l’area nella quale le
aziende possono analizzare,
studiare e sostenere un dibattito costruttivo sulle questioni
di stretta attualità nel settore
energetico. In quest’ambito è
nata l’iniziativa dell’Innovation
Gallery. Si tratta di uno spazio
che darà visibilità ai progetti di
ricerca legati alla produzione
di energia, e all’adeguamento
d’impianti e infrastrutture.
HOME & BUILDING AUTOMATION
Convegno, seminari e workshop che ruoteranno intorno
al macrotema Home & Building Automation, hanno un
obiettivo preciso: stabilire una
connessione tra le imprese
produttrici, gli imprenditori
edili, gli applicatori, i professionisti e i cittadini, per delineare i trend del nuovo decennio
relativi alle soluzioni abitative
che integrano alta tecnologia
e sostenibilità.
EXPOMEDICINA L’area tematica
Expomedicina offrirà un quadro completo sulle opportunità d’impiego dell’ICT nella
Sanità pubblica e privata, mo-
strando le novità, i percorsi
progettuali, le tecnologie, le
soluzioni più innovative.
PERCORSI INNOVATIVI Con l’area
Percorsi Innovativi, l’Università
sarà in primo piano, insieme
con centri di ricerca, spin-off,
parchi scientifici, distretti tecnologici, aziende del settore
ICT, start-up messe a confronto con quelle aziende che
contribuiscono all’innovazione
in Italia. I modelli ai quali guardano gli organizzatori sono i
parchi tecnologici francesi e
nord europei, dove il rapporto tra le università, i centri di
ricerca e sistema produttivo
locale, diventa una fonte di
crescita economica di rilievo,
d’impulso all’innovazione tecnologica e scientifica.
PHOTO & PRINT Infine, Photo &
Print, per lo sviluppo della creatività, delle piattaforme di comunicazione visiva e per aprire nuovi sbocchi operativi e
professionali nell’ambito della
fotografia, della grafica e della
stampa.
Contatti:
Infoproject, email
[email protected]
Sito web:
www.expobit.it
WWW.GDOWEEK.IT
WWW.GDOWEEKTV.IT
m @ il
2 8 2011
2 9 a g o s t o
numero 28 - 29 agosto 2011
www.gdoweek.it - www.gdoweektv.it
18 IL TUO NETWORK
DIRETTORE RESPONSABILE: Mattia Losi
prossimamente su gdoweek
2 9
2011
si parla di
www.gdoweek.it www.gdoweektv.it
1 SETTEMBRE
INVIARE AL CMP DI MILANO ROSERIO PER LA RESTITUZIONE AL MITTENTE PREVIO PAGAMENTO RESI.i
diversi segnali di ripresa
nell’universo casalinghi
Sono quattro i fattori per riprendere a crescere: qualità italiana, sostenibilità, prezzo equo,
funzionalità. Segnali positivi in particolare dai piccoli elettrodomestici e dai monouso
intervista
La cucina
secondo lo chef
mauro uliassi
pag. 6
speciale sana
il canale
erboristerie
e la domanda
di benessere
• GDOWEEK 2011 • Settimanale • Il Sole 24 ORE S.p.A. – via Carlo Pisacane 1 – 20016 PERO (MILANO)
• Poste Italiane S.p.A. - Sped. in A.P. - D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 n. 46) - art. 1, Comma 1, DCB Milano IN CASO DI MANCATO RECAPITO
AREA RETAIL
VICEDIRETTORE: Cristina Lazzati
pag. 12
news
comunicazione
pag. 14
packaging
pag. 16
navigatori
pag. 20
i mercati
yogurt benessere
pag. 24
integratori
alimentari
pag. 34
verdure iv gamma
pag. 43
• Speciali casalinghi, un universo che dà segnali
di ripresa purché si punti sui driver qualità
italiana, sostenibilità, prezzo equo, funzionalità.
• Intervista a Mauro Uliassi, due stelle Michelin,
che spiega la sua missione di chef.
• Speciale Sana di Bologna con focus sui trend
del benessere e del canale specializzato
erboristerie.
• Mercati in esame: yogurt benessere (con in
più l’analisi della comunicazione), integratori
alimentari, verdura IV gamma
2 6
2011
www.gdoweek.it www.gdoweektv.it
brands award 2011
xii edizione
pastificio rana
sughi pronti freschi
barilla
piccolini alle verdure
nestlé italiana
latte perugina
gelato multipack
acqua minerale
san benedetto
schweppes limone
martini & rossi
martini rosato
bolton manitoba
wc net igiene totale
procter&gamble
intervista
john grant:
green marketing
pag. 10
target
mamme
e bambini
pag. 12
retail
merchandising
espositori
o isole?
pag. 18
dash ecodosi
remington rasoi
per depilazione
retail
storytelling
d’insegna
pag. 20
samsung electronics
italia
samsung robot aspirapolvere
nital
nikon reflex digitali
apple
macbook
inserto
target
il dilettevole
felice
tività
g
storie
02_Coinvolgimento
03_Tra
l'utile
04_Tempes
e
01_Condivisione credibile
comunicazione
& innovazione
marketin
age
05_Le
• GDOWEEK 2011 • Settimanale • Il Sole 24 ORE S.p.A. – via Carlo Pisacane 1 – 20016 PERO (MILANO)
• Poste Italiane S.p.A. - Sped. in A.P. - D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 n. 46) - art. 1, Comma 1, DCB Milano
fater
lines è
mars italia
pedigree denta stix
varta batterie
06_Herit
07_Marche
comunicazione
&
avvolgenti
entertainment
08_Branded
09_Esaltare
le differenze
10_Eccezione attrattiva
11_Augmented
12_Interattività
innovazione
Viaggio
tra i trend
emergenti
13_Hightec
14_Tecno
reality
e dintorni
he
logia
nuove
narrazioni
e multican
alità
di Fiorenza De Vincenzi, Gennaro Fucile, Cristina Lazzati, Gino Pagliuca, Enrico Sacchi
Sei opinion maker della comunicazione, 14 trend, oltre 50
esempi per disegnare i nuovi
spazi della comunicazione.
Emerge la necessità di campagne pensate su tutti i mezzi,
Roger Botti,
direttore
operativo,
Robilant&Associati
Sergio Brancato,
sociologo,
Università degli Studi
di Salerno
Enrico Gervasi,
esperto di comunicazione,
Past president
Y&R Italia
Cesare Masserenti,
esperto sistemi
multimediali,
Università Bicocca Milano
Francesco Morace,
sociologo,
presidente
Future ConceptLab
che nel tempo si sono moltiplicati. Le grandi potenzialità
mediatiche di social network
e nuove tecnologie, pongono
opportunità e rischi con cui le
aziende si devono confrontare.
Il retail guadagna spazio.
Massimo Giordani,
divulgatore
tecnologie digitali,
Time & Mind

CLICCA
sfoglia
l'ultimo
numero
suddiviso in 4 parti in funzione del Brands Award:
• Sezione di apertura con: intervista a John
Grant sulla comunicazione della sostenibilità,
analisi target mamme, storytelling d’insegna
• 3 macrosezioni dedicate alle categorie Brands
Award food, non food, elettronica di consumo
i nomi
Amedei Andrea
Argentieri Antonio
11
8
11
Aspiag
9
Avanzi
8-9
Cgia
3
Megamark
9
Coop
8
Mister Optik
8
Mondo
Convenienza
9
Quaggio Luciano
5
Roma Giuseppe
3
Expobit 2011
17
Ferrero
16
Gruppo Dse
16
illy
12
illycaffé
12
Avanzi Holding
8
Azienda Agricola
Quaggio
5
L’Erbolario
11
B by Limoni
6
Laica
14
Benvenuti Fulvio
Bergamaschi
&Vimercati
Censis
12
14
3
UFFICIO GRAFICO: Elisabetta Delfini (coordinatore),
Walter Tinelli, Luciano Franza, Elisabetta Buda, Laura Itolli
PROGETTO GRAFICO: Walter Tinelli
SEGRETERIA DI REDAZIONE: Tiziana Laffranchi
[email protected]
COLLABORATORI: Davide Bernieri, Alessandra Bonaccorsi,
Manuela Soressi, Loredana Oliva, Nadia Tadioli, Barbara Trigari
DIRETTORE EDITORIALE BUSINESS MEDIA: Mattia Losi
PROPRIETARIO ED EDITORE: Il Sole 24 ORE S.p.A.
SEDE LEGALE: Via Monte Rosa, 91 - 20149 Milano
l’edicola Sfoglia Gdoweek n°26
i link
Acqua Minerale
San Benedetto
Patrick Fontana (Vicecaporedattore), Francesco Oldani
(Vicecaposervizio), Anna Bertolini, Roberto Pacifico
PRESIDENTE: Giancarlo Cerutti
AMMINISTRATORE DELEGATO: Donatella Treu
gdoweek sfogliabili online
11 LUGLIO
REDAZIONE: Ugo Stella (Caporedattore), Gennaro Fucile
(Vicecaporedattore), Marina Bassi (Caposervizio), Fiorenza De Vincenzi
(Caposervizio), Gino Pagliuca, Enrico Sacchi (Caposervizio)
Limoni
6
Maquva
5
Mariani
Loredana
6
16
Seregni Massimo
16
Simply Market
9
Sma
9
11
Unes
9
Voltan
12
WWW.GDOWEEK.IT
STAMPA: ELCOGRAF-Pozzoni S.p.a. - Via Nazionale 14
23833 Beverate di Brivio (LC)
UFFICIO ABBONAMENTI:
www.shopping24.it - [email protected]
tel 02-30226520 fax 02-30226521.
Prezzo di una copia 0,60 euro.
Prezzo di un abbonamento Italia 100 euro, estero 200 euro.
Conto corrente postale n. 28308203 intestato a: Il Sole 24 ORE S.p.A.
L’abbonamento avrà inizio dal primo numero raggiungibile.
Registrazione Tribunale di Milano n. 392/72
ROC n. 6553 del 10 /12/2001
ISSN 1123-7260
Associato a:
Informativa ex D. Lgs. 196/03 (tutela della privacy).
San Carlo
Tundo Vincenzo
SEDE OPERATIVA: Via Carlo Pisacane 1 - 20016 - PERO (MILANO)
Tel. +39 02/3022.1 UFFICIO PUBBLICITÀ: Tel. +39 02/3022.6622
Il Sole 24 ORE S.p.A., Titolare del trattamento, tratta, con modalità connesse ai fini, i Suoi dati personali,
liberamente conferiti al momento della sottoscrizione dell’abbonamento od acquisiti da elenchi contenenti
dati personali relativi allo svolgimento di attività economiche ed equiparate per i quali si applica l’art. 24,
comma 1, lett. d del D. Lgs. 196/03, per inviarLe la rivista in abbonamento od in omaggio. Potrà esercitare i
diritti dell’art. 7 del D. Lgs n. 196/03 (accesso, correzione, cancellazione, ecc.) rivolgendosi al Responsabile del trattamento, che è il Direttore Generale dell’Area Professionale, presso Il Sole 24 ORE S.p.A., l’Ufficio
Diffusione c/o la sede di via Pisacane 1 - 20116 Pero (Mi). Gli articoli e le fotografie, anche se non pubblicati,
non si restituiscono. Tutti i diritti sono riservati; nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta,
memorizzata o trasmessa in nessun modo o forma, sia essa elettronica, elettrostatica, fotocopia ciclostile,
senza il permesso scritto dall’editore.
L’elenco completo ed aggiornato di tutti i Responsabili del trattamento è disponibile presso l’Ufficio Privacy,
Via Monte Rosa 91, 20149 Milano. I Suoi dati potranno essere trattati da incaricati preposti agli ordini, al
marketing, al servizio clienti e all’amministrazione e potranno essere comunicati alle società di Gruppo 24
ORE per il perseguimento delle medesime finalità della raccolta, a società esterne per la spedizione della
Rivista e per l’invio di nostro materiale promozionale.
“Annuncio ai sensi dell’articolo 2, comma 2, del “Codice di deontologia relativo al trattamento dei dati personali nell’esercizio dell’attività giornalistica”.
La società Il Sole 24 ORE S.p.A., editore della rivista Gdoweek rende noto al pubblico che esistono banchedati di uso redazionale nelle quali sono raccolti dati personali. Il luogo dove è possibile esercitare i diritti
previsti dal D.LGS. n. 196/03 è l’ufficio del Responsabile del Trattamento dei dati personali, presso il coordinamento delle segreterie redazionali.
Testata a diffusione nazionale volontariamente sottoposta dall’editore ad accertamento e riscontro
della tiratura e diffusione per il periodo 01/01/2009-31/12/2009; tiratura media 21.022 copie,
diffusione media 20.589 copie. Società di Revisione Fausto Vittucci & C. sas.
WWW.GDOWEEKTV.IT
Scarica

maquva fruttivendolo fast food - B2B24