Mod. DIA PER L’ESERCIZIO DI ATTIVITA’ AGRITURISTICA
In triplice copia
AL COMUNE DI CARPI
Sett. A8 Polizia Amministrativa
Stampa e compila il documento
Via Sergio Manicardi 41 - 41012 CARPI
Spazio riservato al Comune
COMUNE di CARPI – Settore A8 Commercio e Attività Economiche – Via Sergio Manicardi 41 – 41012 CARPI
Servizio Polizia Amministrativa – Incaricato del Procedimento: Andrea Buldrini Tel. 059-649587
Responsabile: Marco Saltini
Tempi del procedimento: 30 giorni
Oggetto: DIA
Ricezione in data _______________________ prot. __________________
Oggetto: Denuncia d’ inizio attività agrituristica.
(L.20.2.2006 n.96, L.R. 28.6.94 n.26, Delib. di Giunta Regionale n.389 dell’1.3.2000, D.Lgs. 18.5.2001
n.228).
Il / La sottoscritto/a …………………………………………………………….……..………………
nato/ a ………………………..….………. il ………………… nazionalità ………….……………..
sesso M
F
C.F.: ..……………………………. residente a ….….…………...………………
loc./via / piazza ………………….…………………………….……………..…… n° ……………..
tel. n° …………..……….…………….. e- mail ……..……………………..……[email protected]……..…..……
in qualità di legale rappresentante della società: ……………………………………………..………
…………………………………………………., C.F. ………………………………………..……..
con sede legale a …………..………………………………, loc. ……………………………………
…………………………….. ……, via ……………………………………………………………..
…………………………………, n. ……………., tel. ……………………………………………...
in qualità di imprenditore agricolo e di:
proprietario
affittuario dell’azienda agricola
sita in Ravenna , loc.………………………………………………..…………..…………..……, via
………………………..………….………..., n. …..…….., iscritto
sezione
provinciale
di Bologna
-
degli
operatori
all’elenco
agrituristici
regionale
–
con provvedimento
n…....….……..…... in data …………..………………..…………..…..…. ai sensi dell’art.12 della
L.R. 28.6.94 n.26
1
DENUNCIA
Ai sensi e per gli effetti dell’art.19 della Legge 7.8.1990 n.241 e successive modificazioni e integrazioni;
Ai sensi dell’art.14 della L.R. 26/94, nonché della legge 20.2.2006 n.96,
l’inizio
dell’attività
agrituristica,
….……………………….………,
via
con
esercizio
da
attivarsi
in
Carpi,
loc.
……..……………………………………….………....….….
n.
…………….., avente insegna …..………………….……………..… comprendente le seguenti attività:
Ospitalità nell’azienda agricola in n. ……….. camere , per n. …..…… posti letto, con impiego di
manodopera familiare e salariale per n. ………… giornate di lavoro:
durante tutto l’anno in corso;
durante i seguenti periodi di apertura;
praticando per l’anno in corso i seguenti prezzi massimi:
Alta stagione : ………………………………………………………………………………
Bassa stagione: ………………………………………..……………….……………………
Ospitalità nell’azienda agricola ai campeggiatori in spazi aperti attrezzati, corrispondenti
a n. ………….
piazzole, con impiego di manodopera familiare e salariale per n. …….
giornate /anno di lavoro:
durante tutto l’anno in corso;
durante i seguenti periodi di apertura;
praticando per l’anno in corso i seguenti prezzi massimi:
Alta stagione : ……………………………………………………………..………………
Bassa stagione: ……………………………………………………………………………
Preparazione e somministrazione nei locali dell’azienda
di n. ..…..…… pasti e
bevande/anno, ottenuti prevalentemente con alimenti di produzione propria dell’azienda e da
produzione considerate tipiche della zona in cui è ubicata l’azienda mediante impiego di
manodopera familiare e salariale corrispondente a n. …….. giornate/anno
di lavoro,
effettuando i seguenti prezzi:
…………………………………………………………..……………………..…………………………
……………………………………………………………………………………………………………
Vendita agli ospiti e al pubblico di generi alimentari ed artigianali tipici prodotti dall’azienda o
ricavati, anche attraverso lavorazioni esterne, da materie prime prodotte nell’azienda;
Organizzazione e degustazioni di prodotti aziendali, ivi inclusa la mescita di vini, alla quale si applica
la Legge 27.7.1999, n.268;
Organizzazione, anche all’esterno dei beni fondiari
nella disponibilità dell’impresa, di
attività
ricreative, culturali, didattiche, di pratica sportiva, nonché escursionistiche e di ippoturismo,
anche per mezzo di convenzioni con gli enti locali, finalizzate alla valorizzazione del territorio e del
patrimonio rurale, per n. ………………giornate/ anno di lavoro;
2
Ai fini di cui sopra il sottoscritto nella predetta qualità, ai sensi e per gli effetti degli art. 46 e 47 del D.P.R.
28.12.2000 n.445:
DICHIARA
Di essere iscritto all’elenco regionale, sezione provinciale, degli operatori agrituristici, istituito ai sensi
dell’art.12 della legge regionale 28.6.1994, n.26 , con provvedimento n. ………………… del
……………………….;
Di essere in possesso dell’attestato di frequenza al corso di operatore agrituristico attivato nel territorio
della provincia, datato ………………………………………………………..;
Di essere iscritto al Registro Imprese in qualità di imprenditore agricolo singolo/associato, ai sensi
dell’art.2135 del codice civile;
Di svolgere l’attività agrituristica attraverso l’utilizzazione della propria azienda in rapporto di
connessione con le attività :
agricole -
di allevamento di animali -
di silvicoltura;
Di utilizzare, per le attività agrituristiche, gli edifici o parte di essi già esistenti nel fondo;
Di impegnarsi a comunicare al Comune qualsiasi modifica o variazione delle attività agrituristiche
svolte mediante presentazione, entro quindici giorni, di apposita modulistica predisposta dal Servizio
Commercio;
Di comunicare, entro il 31 ottobre di ogni anno, al Servizio Turismo della Provincia e al Servizio
Commercio del Comune, i prezzi massimi praticati relativamente alle attività svolte
nonché
eventuali periodi di sospensione, validi per l’anno successivo (la sospensione della ricezione degli
ospiti per brevi periodi, per esigenze di conduzione dell’azienda agricola, non necessità di alcuna
comunicazione);
Di essere a conoscenza dell’obbligo di presentazione alla Questura, delle apposite schede di
dichiarazione relative agli ospiti che usufruiscono dell’attività ricettiva di alloggio, entro 24 ore dal
loro arrivo, ai sensi dell’art.109 del T.U.L.P.S.;
Di esporre al pubblico la presente denuncia di inizio attività nonché i prezzi massimi praticati per
ogni singola attività svolta;
Di affiggere, su targa, all’ingresso dell’azienda agrituristica, il simbolo e la denominazione regionale di
agriturismo nonché la classificazione di cui all’art.9 della L.R. 26/94, attenendosi alle dimensioni
indicate nel Decreto del Presidente della Giunta Regionale n.153 dell’1.3.1995 e nella deliberazione di
Giunta Regionale n.380 dell’1.3.2000;
Di essere in possesso dei requisiti previsti dalla deliberazione di Giunta Regionale n. 389
dell’1.3.2000 ai fini della classificazione a n. ……………. margherite (solo per le aziende che
esercitano attività ricettiva in alloggi o spazi aperti);
Di essere in possesso del certificato di abitabilità/usabilità rilasciato in data …………………. con prot.
n…………………;
3
Di essere in possesso dell’autorizzazione sanitaria per la somministrazione di alimenti e bevande
rilasciato dal Servizio Igiene Pubblica dell’A.U.S.L. di Carpi in data ……….……..…… con prot.
n…………….;
Che le persone addette alla preparazione e somministrazione possiedono il libretto sanitario e/o hanno
frequentato il corso previsto ai sensi della L.R.11 del 25.6.2003 e successiva delibera regionale del
2.3.2004;
Di non aver riportato nell’ultimo triennio, con sentenza passata in giudicato, condanna per uno dei
delitti previsti dagli articoli 442, 444, 513, 515 e 517 del codice penale, o per uno dei delitti in materia
di igiene e di sanità o di frode nella preparazione degli alimenti previsti da leggi speciali;
ovvero:
Di aver ottenuto la riabilitazione per le condanne sopraindicate;
Di non essere sottoposto a misure di prevenzione ai sensi della legge 27.12.1956, n, 1423 e successive
modificazioni, o di non essere stato dichiarato delinquente abituale;
Che non sussistono nei propri confronti “cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art.
10 della legge 31 maggio 1965 n. 575” (antimafia).
Che sussistono i presupposti e i requisiti prescritti dalle leggi vigenti per l’esercizio dell’attività.
Allega, in applicazione del D.P.R. 28.12.2000 n. 445 art. 38 (L – R), copia completa del proprio documento
di riconoscimento.
Il sottoscritto è consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi comportano
l’applicazione delle sanzioni penali previste dall’art. 76 (L) D.P.R. 28.12.2000 n. 445.
Carpi,...........................….............
IL/LA DICHIARANTE
…………………………..……………………………………
Informativa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003: i dati sopra riportati sono prescritti dalle
disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono richiesti e verranno utilizzati
esclusivamente per tale scopo.
ALLEGATI:
Copia planimetria dei locali da utilizzare
Copia documento di identità
Autocertificazioni allegati B e C (allegato A solo per le ditte con soci)
Copia provvedimento relativo all’iscrizione all’elenco regionale degli operatori agrituristici
4
N.B.:
L’attività non può essere iniziata prima della presentazione della presente denuncia di inizio attività.
Il comune, compiuti i necessari accertamenti, in caso di lievi carenze e irregolarità, può, entro
sessanta giorni, formulare rilievi motivati prevedendo i relativi tempi di adeguamento. In caso di
gravi carenze e irregolarità, il comune può disporre l’immediata sospensione dell’attività sino alla
loro rimozione, opportunamente verificate, da effettuarsi entro il termine che verrà stabilito dallo
stesso
La somministrazione di pasti e bevande deve essere costituita prevalentemente da prodotti propri e
da prodotti di aziende agricole della zona. Per aziende agricole della zona si intendono quelle
collocate in ambito regionale o in zone omogenee contigue di regioni limitrofe.
Sono da considerarsi di propria produzione i cibi e le bevande prodotti, lavorati e trasformati
nell’azienda agricola nonché quelli ricavati da materie prime dell’azienda agricola e ottenuti
attraverso lavorazioni esterne.
L’attività agricola si considera comunque prevalente quando le attività di ricezione e di
somministrazione di pasti e bevande interessano un numero non superiori a dieci ospiti;
Nel caso di somministrazione di pasti in numero massimo di dieci, per la loro preparazione può
essere autorizzato l’uso della cucina domestica;
Per l’attività di alloggio, nei limiti di dieci posti letto, per l’idoneità dei locali è sufficiente il
requisito dell’abitabilità;
Le attività ricreative o culturali possono svolgersi autonomamente rispetto all’ospitalità e alla
somministrazione di pasti e bevande, solo in quanto realizzino obiettivamente la connessione con
l’attività e con le risorse agricole aziendali, nonché con le altre attività volte alla conoscenza del
patrimonio storico-ambientale e culturale: le attività ricreative e culturali per le quali tale
connessione non si realizza possono svolgersi esclusivamente come servizi integrativi e accessori
riservati agli ospiti che soggiornano nell’azienda agricola e la partecipazione, anche facoltativa, a tali
attività non può pertanto dare luogo ad autonomo corrispettivo;
ALLEGATO A
DICHIARAZIONI DI ALTRE PERSONE (AMMINISTRATORI, SOCI) INDICATE ALL’ART. 2
D.P.R. 252/1998
5
Cognome ____________________ Nome___________________ C.F._______________________
Data di Nascita _____/____/_____ Cittadinanza ____________________Sesso
M
F
Luogo di nascita: Stato ____________ Provincia _______________ Comune _________________
Residenza:
Provincia _____________ Comune ____________________________________
Via, Piazza ecc. ____________________________ n. _____ C.A.P. __________
DICHIARA
Di essere in possesso dei requisiti morali previsti dall’art. 11 del R.D.. 18/6/1931 n. 773.
Che non sussistono nei propri confronti “cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui
all’art.10 della legge 31 maggio 1965, n. 575” (antimafia).
Il sottoscritto è consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi
comportano l’applicazione delle sanzioni penali previste dall’art. 76 (L) D.P.R. 28.12.2000 N. 445.
Allega in applicazione del D.P.R. 28.12.2000 n. 445 art. 38 (L – R), copia completa del
proprio documento di riconoscimento.
Ravenna,______________________
Firma ___________________________
Cognome ____________________ Nome___________________ C.F._______________________
Data di Nascita _____/____/_____ Cittadinanza ____________________ Sesso
M
F
Luogo di nascita: Stato ____________ Provincia ______________ Comune ________________
Residenza:
Provincia _____________ Comune ________________________________
Via, Piazza ecc. _________________________ n. _____ C.A.P. __________
DICHIARA
Di essere in possesso dei requisiti morali previsti dall’art. 11 del R.D.. 18/6/1931 n. 773.
Che non sussistono nei propri confronti “cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui
all’art.10 della legge 31 maggio 1965, n. 575” (antimafia).
Il sottoscritto è consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi
comportano l’applicazione delle sanzioni penali previste dall’art. 76 (L) D.P.R. 28.12.2000 N. 445.
Allega in applicazione del D.P.R. 28.12.2000 n. 445 art. 38 (L – R), copia completa del
proprio documento di riconoscimento.
Carpi,______________________
Firma ___________________________
Informativa ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 196/2003: i dati sopra riportati sono prescritti dalle disposizioni vigenti ai fini
del procedimento per il quale sono richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo
Allegato B
DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA dell'ATTO di NOTORIETA', Artt.38,47,48 del D.P.R. n.445/2000.
lo sottoscritto/a (Cognome) …………………………………………... (Nome) ………….……….………………….
Nato a ………………………… Prov. ( __ ) il …………………. residente a ………...……………………..
6
Prov. ( __ ) c.a.p. …………. Tel. …………………… Codice Fiscale ……………………..………………..
Cittadinanza ………………………………………………; In qualità di:
(l) Titolare Impr.Individuale: (denominaz.) ………………………………… P.lva ……..…..……………
(2) Rappresentante Legale, Amm.re, Procuratore delegato della SOCIETA'
(denominata): ……………………………… con sede legale in ………………………….………………………
(riportare, Comune, cap, Prov. Via o Piazza. n° civico)
avente P. Iva n° ……………….…….… Iscritta al n° ………………..……….REGISTRO Imprese tenuto
dalla
Camera di Commercio LA.A. di …………………….; REA (Rep. Econom. Amm. vo)
n°…………..……….……..
consapevole che le false dichiarazioni, le falsità negli atti e l'uso di atti falsi, comportano
l'applicazione a mio carico, delle sanzioni penali previste dall'art. 76 del D.P.R. 28.12.2000, 0.445;
DICHIARO
Sotto la mia personale responsabilità ai sensi e per gli effetti della Legge citata:
Di NON aver riportato condanne penali; di NON avere procedimenti penali di origine dolosa. in
corso.
che non sussistono nei miei confronti, cause di divieto, decadenza o sospensione e procedimenti di cui
all’’art. IO e IO quater della Legge 31.05.65, n.575 e sue modifiche (Antimafia).
Di essere informato/a, che ai sensi e per gli effetti della Legge 675/96, i dati personali raccolti saranno
trattati anche con strumenti informatici, esclusivamente ne/l'ambito del procedimento per il qua/e la
presente dichiarazione viene resa
Che il locale o locali ove la Ditta svolge o intende svolgere la propria attività in CARPI, è o
sono ubicati
nell'immobile posto in Via …………………...………civ. n° …….. Int. n° ……… Piano …………..
Che proprietario del locale suddetto è: ……………………………………………………..………….
Che la destinazione d'uso del o dei locali, risultante da regolare contratto di locazione registrato, è la
seguente: ……………………………………...…..; l'attività in esercizio o, che si intende svolgere è la
seguente:(indicare
brevemente
/'attività)
………………………………………….……….………………..
Che l'attività svolta o che si intende svolgere è conforme alla destinazione d'uso del o dei locali,
ovvero non
conforme in quanto: (riportare eventuale diversa destinazione d'uso) …………….…………………….
CARPI, li …………………
Il / La Dichiarante
Firma) …………………………… ......
MODALITA': La firma deve essere apposta presso l'Ufficio ricevente, davanti all'incaricato. Qualora questa
dichiarazione sia presentata già sottoscritta (firmata) dovrà obbligatoriamente essere depositata con la
fotocopia di un documento di riconoscimento valido (fronte, retro).
AVVERTENZA: Leggere con attenzione il contenuto prima di sottoscrivere la dichiarazione. Si rende noto
che verranno assunte le informazioni presso i competenti Uffici. Questo atto per le responsabilità che
comporta, deve essere compilato solamente con le informazioni di cui vi è assoluta certezza.
Nel caso si riscontri dichiarazione mendace o non rispondente al vero, si provvederà ad informarne l'Autorità
Giudiziaria (Procura della Repubblica).
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
PARTE RISERVATA ALL'UFFICIO (NON compilare)
Identificato in data ……………..; con Documento: ………………… N° ……………………. Rilasciato
da ………………….. il ………………………
Allegato C
7
DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL' ATTO DI NOTORIETA', resa ai sensi dell' Art. 4 della
Legge 04/01/68, nr. 15 e D.P.R. 20/1 0/98, nr. 403 sostituito dal D.P.R. 445/2000, relative alla facoltà di
attestare fatti, stati e qualità personali in materia di semplificazione delle certificazioni amministrative.
Io sottoscritto/a ……………………………………………………. Nato/a il ………………………………..
a ………………….…………….. (Prov…….) residente in ………………..….………………. (Prov. …….)
Via ………………………………….. n° ……… di condizione /professione ………………..………………
Codice Fiscale ………………………………………………………………………………………………….
AVVALENDOMI della facoltà di attestare stati, fatti e qualità personali, come disposto dall' Art. 4 Legge nr.
15/68 D.P.R. 445/2000,e CONSAPEVOLE che in caso di affermazioni mendaci e non veritiere sottoporrà la
propria persona alle pene stabilite dagli Artt. 483, 495, 496 del Codice Penale, e dall' Art. 26 della Legge nr.
15/68, così come previsto dagli Artt. 75 e 76 del D.P.R. nr. 445/2000.
DICHIARO
Sotto la mia personale responsabilità ai sensi degli Artt. 46 e 47 del D.P.R. 445 del 28/12/200, essendo
consapevole delle sanzioni penali previste dall' Art. 76 del citato D.P.R. per le ipotesi di falsità in atti e di
dichiarazioni mendaci
l)
2)
3)
4)
di NON AVERE RIPORTATO CONDANNE PENALI
di NON AVERE PROCEDIMENTI PENALI, DI ORIGINA DOLOSA, IN CORSO
di NON ESSERE STATO DICHIARATO SOGGETTO PERICOLOSO
di NON ESSERE A CONOSCENZA DI ALTRI ED EVENTUALI PROCEDIMENTI
DISPOSTI A MIO CARICO DALLA COMPETENTE AUTORITA'.
OVVERO:


di A VERE RIPORTATO CONDANNE PENALI (I)
di AVERE PROCEDIMENTI PENALI, DI ORIGINE DOLOSA, IN CORSO (I)

ALTRO: (specificare) …………………………………………………………………………………
CARPI, li ………………….
IL/LA DICHIARANTE
Firma __________________________________
(I) In caso affermativo, precisare titolo del reato ed entità della pena, anche se sia stata concessa amnistia, condono. indulto o
perdono giudiziale.
A VVERTENZA: Leggere con attenzione il contenuto prima di apporre la firma.
Si rende noto che verranno attivate le informazioni presso gli UFFICI GIUDIZIARL
Nel caso si riscontri dichiarazione mendace o NON RISPONDENTE al VERO, si provvederà ad informare
l'Autorità Giudiziaria ..
MODALITA': La firma deve essere apposta presso l'Ufficio ricevente, davanti all'incaricato. Qualora questa
dichiarazione sia presentata già sottoscritta (firmata) dovrà obbligatoriamente essere depositata con la
fotocopia di un documento di riconoscimento valido (fronte, retro).
8
Scarica

AL COMUNE DI CARPI Sett. A8 Polizia Amministrativa