Lettera del presidente
SOCIETÀ CULTURALE ITAIANA VETERINARI PER ANIMALI DA COMPAGNIA
Cari Soci,
anche quest’anno è con grandissima soddisfazione
che vi presento il libretto Scivac che illustra l’intera
programmazione scientifica 2015 della società.
L’anno appena trascorso ha visto un grandissimo
successo dei corsi pratici che si sono svolti presso il
TrecchiLab. Per tale motivo invito a soffermare la vostra attenzione e valutare l’offerta scientifica notevolmente potenziata riguardante le attività di taglio
pratico che si terranno presso questa struttura. È intenzione di Scivac promuovere sempre maggiormente l’organizzazione di tali corsi venendo
incontro in tal modo ad una sempre più pressante
richiesta da parte dei nostri soci di questa tipologia
di incontri.
Un altro elemento trainante della nostra attività
scientifica sono gli itinerari didattici.Vi esorto per
tale motivo a porre la vostra attenzione sul fatto che
il 2015 vedrà ai nastri di partenza i nuovi itinerari di
Cardiologia, Chirurgia, Medicina comportamentale,
Oncologia, Medicina interna e Oftalmologia. Inoltre
quest’anno avremo l’assoluta novità dello svolgimento dell’itinerario in Agopuntura occidentale.
Anche quest’anno Scivac è quindi in grado di proporre una programmazione a 360° in grado di soddisfare le esigenze dei colleghi iscritti.
Vi ricordo che i programmi dettagliati di ogni singolo incontro potranno come sempre essere scaricati dal sito Scivac www.scivac.it costantemente
aggiornato in tutte le novità.
Come sempre un sentito grazie all’instancabile
opera di tutte le persone che hanno reso possibile la
sua stesura.
Vi auguro una buona lettura
Alberto Crotti
Presidente SCIVAC
Organi direttivi
Past
President
Luciano
Costigliolo
Ernesto
Fiore
Stefano
Pizzirani
Aldo
Vezzoni
Alessandra
Fondati
Giorgio
Romanelli
Carlo
Scotti
Pier Mario
Piga
Ermenegildo
Baroni
Massimo
Baroni
Dea
Bonello
1984-1986
1986-1987
1987-1989
1989-1991
1991-1993
1993-1995
1995-1998
1998-2001
2001-2004
2004-2007
2007-2010
Consiglio Direttivo Scivac 2013-2016
Presidente
Alberto Crotti
Presidente Senior
Federica Rossi
Vice Presidente
Walter Bertazzolo
Segretario
Ludovica Dragone
Tesoriere
Guido Pisani
Consigliere
Bruno Peirone
Coordinatore
Delegazioni Regionali
Commissione Scientifica Scivac
Consigliere
Marco Poggi
Direzione Editoriale
Massimo Baroni
Walter Bertazzolo
Alberto Crotti
Federica Rossi
Fulvio Stanga
Marco Poggi
Enrico Febbo
Maria Grazia Monzeglio
Aldo Vezzoni
Med Vet, Dipl ECVN
Med Vet, Dipl ECVCP
Med Vet
Med Vet, Dipl ECVDI
Med Vet
Med Vet, Imperia
Direttore Editoriale
Co Direttore Editoriale
Responsabile Editoriale
Collegio dei Revisori dei Conti: Antonio Manfredi, Pier Mario Piga, Carlo Scotti
Collegio dei Probiviri: Luciano Costigliolo, Alessandra Fondati, Aldo Vezzoni
3
Presidenti Delegazioni Regionali SCIVAC 2014-2016
ABRUZZO
MARCHE
Michele De Camillis
Via Taranto, 107 - 64029 Silvi Marina (TE)
Tel. 085/9352582 - e-mail: [email protected]
Walter Crotti
Via Ginocchi snc - 62012 Civitanova Marche (MC)
Tel. 0733/817642 - e-mail: [email protected]
BASILICATA
MOLISE
Claudia Russo
Via Volpe, 19 - 75100 Matera
e-mail: [email protected]
Martino Cocca
Via Crispi, 55 - 86100 Campobasso
Tel. 0874/483580 - e-mail: [email protected]
CALABRIA
Alessandra Morano
Via Allende, 30 - 87036 Rende (CS)
Tel. 388/1886888 - e-mail: [email protected]
PUGLIA
Giuseppe Febbraio
Via Colaianni, 23 - 70124 Bari
Tel. 080/5018674 - e-mail: [email protected]
CAMPANIA
SICILIA
Francesco Longo
Via Caracciolo, 10 - 80122 Napoli
Tel. 081/5246522 - e-mail: [email protected]
Ernesto Turlà
Via Rossellini, 13 - 97100 Ragusa
Tel. 0932/641231 - e-mail: [email protected]
EMILIA ROMAGNA
TOSCANA
Elisabetta Dora Genocchi
Via Libertà, 5 - 40059 Medicina (BO)
Tel. 051/476790
e-mail: [email protected]
Francesco Carrani
Via Tosco Romagnola, 338 - 56012 Fornacette (PI)
Tel. 0587/423123 - e-mail: [email protected]
FRIULI VENEZIA GIULIA
TRENTINO ALTO ADIGE
Elisabetta Solari
Via Nervesa, 25 - 33100 Udine
Tel. 0434 -997816 - e-mail: [email protected]
Marco Mariotti
Via Bolzano, 23 - 39044 Egna (BZ)
Tel. 0471/820505 - e-mail: [email protected]
LAZIO
UMBRIA
Roberto Paggi
Via Glasgow, 52 - 00055 Ladispoli (RM)
e-mail: [email protected]
Mario Bartoloni
Loc. Malfondo, 32 - 06049 Spoleto (PG)
Tel. 0743/260065 - e-mail: [email protected]
LIGURIA
VALLE D’AOSTA
Alessandro Bonino
Via Somalia, 12 - 16038 Santa Margherita Ligure (GE)
Tel. 0185/283409 - e-mail: [email protected]
Enrica Muraro
Via Risorgimento, 45 - 11020 Nus (AO)
Tel. 0165/767513 - e-mail: [email protected]
LOMBARDIA
VENETO
Attilio Bergamini
Viale Vender, 102 - 25127 Brescia
Tel. 030/3702400 - e-mail: [email protected]
Miryam Isatto
Via Montà, 98/B - 35136 Padova
Tel. 049/713942 - e-mail: [email protected]
Presidenti SO.VE.P e A.S.V.A.C.
SO.VE.P
(Società Veterinari Piemontesi)
A.S.V.A.C. (Associazione Sarda Veterinari
per Animali da Compagnia)
Davide Fogliato
Via Poliziano, 23 - 10153 Torino
Tel. 360/306435
e-mail: [email protected]
Giovanni Cavedagna
Loc. Serra dei Pozzi - Via del Melo, 16
07046 Porto Torres (SS)
Tel. 079/984465 - e-mail: [email protected]
4
INFO:
Per maggiori
informazioni sulla
struttura delle
Delegazioni e sulla
programmazione
scientifica
consulta il sito
www.scivac.it
o contatta:
Segreteria
Delegazioni Regionali
SCIVAC
MONICA BORGHISANI
Tel. 0372/40.35.06
Fax 0372/45.70.91
e-mail: [email protected]
Eventi Veterinari
ed Edizioni Veterinarie
ORGANI EV E RESPONSABILI SCIVAC
ROSY ARDEMAGNI
Tel. 0372/403528
SOFIA BASSANINI
Tel. 0372/403511
SEGRETERIA FSA - SEGRETERIA TECNICI VETERINARI
MONICA BORGHISANI
Tel. 0372/403506 - e-mail: [email protected]
SEGRETERIA DELEGAZIONI REGIONALI
Cosa è EV
EV Soc. Cons. A R.L. è una società che gestisce l’amministrazione, organizzazione e la logistica delle attività formative di SCIVAC. È composta da due dipartimenti:
Eventi Veterinari ed Edizioni Veterinarie.
LARA CAMISA
Tel. 0372/403505 - Fax 0372/403530 - e-mail: [email protected]
AMMINISTRAZIONE E CONTABILITÀ
1) Eventi Veterinari gestisce le attività di formazione professionale di SCIVAC e delle Società ad essa affiliate, oltre
che di SIVE, SIVAR e SIVAE, SIVAL, AIVEMP e ANMVI società
scientifiche veterinarie dedicate rispettivamente alla medicina equina, dei grossi animali, degli animali esotici,
degli animali da laboratorio e alla medicina pubblica.
FRANCESCA CHIARI
Tel. 0372/403507 - e-mail: [email protected]
RECEPTION - ORDINI EDITORIA - REDAZIONE RIVISTA “Veterinaria”
2) Edizioni Veterinarie svolge attività di editore scientifico e di società di distribuzione libraria.
ELISA FEROLDI
Tel. 0372/403500 - e-mail: [email protected]
ISCRIZIONI e RINNOVI SCIVAC - SEGRETERIA SIVAE - e-mail: [email protected]
ILARIA COSTA
Tel. 0372/403527 - e-mail: [email protected]
RIVISTA PET TREND
Certificazione di Qualità conseguita
PAOLA GAMBAROTTI
Tel. 0372/403508 - e-mail: [email protected]
SEGRETERIA INFORMAZIONI - ISCRIZIONI EVENTI SCIVAC
EV è certificata ISO 9001:2008 dal 18 febbraio 2004, primo
provider in Italia dedicato alla formazione veterinaria.
Indagini sulla soddisfazione dell’utente
FRANCESCA MANFREDI
Tel. 0372/403538 - e-mail: [email protected] - [email protected]
MARKETING E PUBBLICITÀ
EV è dotata di strumenti per il monitoraggio della qualità
percepita dagli utenti al fine di migliorare i processi che
portano all’erogazione dei propri prodotti formativi.
EV valuta inoltre i reclami e i suggerimenti ricevuti, che
vengono analizzati per evidenziare situazioni critiche ed
intraprendere azioni correttive e di miglioramento.
MILENA MIGLIAVACCA
Tel. 0372/403536 - e-mail: [email protected] - [email protected]
SEGRETERIA SERVIZI ASSICURATIVI E FINANZIARI ANMVI
SABINA PIZZAMIGLIO
Tel. 0372/403547 - e-mail: [email protected]
SEGRETERIA CONSIGLIO DIRETTIVO E NAZIONALE ANMVI
Organigramma di EV
Per avere risposte rapide e precise è opportuno fare riferimento al responsabile di settore e utilizzare i numeri interni diretti o gli indirizzi di posta elettronica indicati qui
a lato.
GIADA SACCHETTI
Tel. 0372/403541 - e-mail: [email protected] - [email protected]
SEGRETERIA ANMVI
Contatti Reception EV
ENRICO SOLDI
Tel. 0372/403518 - e-mail: [email protected]
ORDINI E SPEDIZIONI EDITORIA
Tel. 0372/460440 - Fax 0372/457091
ERIKA TARAVELLA
Tel. 0372/403509 - e-mail: [email protected]
SEGRETERIA SOCIETÀ SPECIALISTICHE - SEGRETERIA ANMVI INTERNATIONAL
ASSISTENZA TECNICA
VITTORIO SALMASO
PAOLO FERRARI
MONICA VILLA
Tel. 0372/403504 - e-mail: [email protected]
SEGRETERIA SCIENTIFICA SCIVAC
Tel. 0372/403517 - e-mail: [email protected]
5
PERCHÉ ISCRIVERSI A SCIVAC?
Tante BUONE RAGIONI...
1
PARTECIPAZIONE GRATUITA A 42 SEMINARI REGIONALI
di tutte le Delegazioni Regionali SCIVAC di cui 5 Seminari di
1 giorno mezzo. Dettagli sul sito www.scivac.it e a pag 85.
2
MANUALE BSAVA DI PROCEDURE CLINICHE
NEL CANE E NEL GATTO
3
Accesso gratuito alla nuova ScivacApp, disponibile
esclusivamente per i soci SCIVAC su iPhone, Ipad,
Windows Phone ed Android. La prima versione sarà
disponibile sugli store delle tre piattaforme a partire dal
15 gennaio 2015 e conterrà inizialmente due moduli
(Tabelle di conversione e Medicina d'urgenza).
Aggiornamento progressivo con funzioni utili dedicate
alle diverse discipline (citologia, ematologia,
dermatologia, ecc.).
4
ISCRIZIONE A QUOTA RIDOTTA
a Congressi, Seminari e Corsi pratici SCIVAC.
5
ISCRIZIONE A QUOTA RIDOTTA
alle Società Specialistiche affiliate.
6
Manuale BSAVA di
procedure cliniche
nel cane e nel gatto
280 pagg., 200 ill.,
formato 17x24, ed. it.
a cura di Fabio Viganò,
E.V. maggio 2015
Solo per i nuovi iscritti è previsto un omaggio editoriale
di benvenuto scelto tra le pubblicazioni SCIVAC
selezionate dalla commissione editoriale tra le
precedenti ancora disponibili.
.
.
.
Speciali promozioni per l’acquisto
di libri attraverso la Casa Editrice e
Società di Distribuzione EV
Veterinaria Rivista bimestrale
NUOVO FORMATO!
Professione Veterinaria, in formato
cartaceo. Settimanale organo di
informazione dell’ANMVI
.
.
.
Possibilità di usufruire della
biblioteca della sede di Cremona
Servizi gratuiti di consulenza
fiscale e legale gestiti dall’ANMVI
(Dettagli a pag. 98 ANMVI)
Sconti da parte degli esercizi
commerciali di Cremona
convenzionati con EV
6
QUOTE D’ISCRIZIONE
ANNUALE 2015
Modalità e costi di iscrizione
€ 40 Come studente in Medicina Veterinaria
SPECIALE SOCI FEDELI 2015
Per i Soci SCIVAC che rinnovano l’iscrizione 2015 e che risultano iscritti
in maniera continuativa da almeno 10 anni è prevista la
partecipazione gratuita al Congresso Multisala di Rimini.
In sede sarà rilasciato un attestato di fedeltà associativa alla SCIVAC
con i ringraziamenti del Presidente.
€ 140 Come laureato in Medicina Veterinaria
(pagamento entro il 31 gennaio 2015 o nuova iscrizione)
€ 160 Come laureato in Medicina Veterinaria
(pagamento oltre il 31 gennaio 2015)
SPECIALE STUDENTI 2015
€ 190 Se l’indirizzo per la corrispondenza è al di fuori del territorio italiano
1. Offerte particolari (fino al 35%) sui testi fondamentali di medicina
(la quota non comprende l’invio di Professione Veterinaria)
interna e chirurgia
2. Sconti speciali sui libri del listino libri EV
3. Possibilità di partecipare all’organizzazione congressuale SCIVAC
come Studente alla Pari
4. Gli Studenti alla Pari che collaborano all’organizzazione di almeno
tre eventi maturano il diritto di partecipare come Assistenti ai Corsi Pratici SCIVAC
L’iscrizione-studenti non comprende i servizi forniti dall’ANMVI (riservati ai soci iscritti all’ordine professionale) e non comprende l’invio cartaceo
di “Professione Veterinaria”: tuttavia è possibile consultare on line l’archivio dell’organo di informazione di riferimento dell’ANMVI al sito www.anmvi.it
Per maggiori informazioni scrivi a: [email protected] o seguici su facebook scivacstudenti !!!
Come iscriversi a SCIVAC
1. NUOVE ISCRIZIONI
2. RINNOVI
3. ISCRIZIONI E RINNOVI ANCHE ON-LINE
In questo libretto è disponibile un modulo
generico per la prima iscrizione alla SCIVAC.
Per i rinnovi si consiglia di utilizzare il modulo prestampato con i dati postali e anagrafici (da controllare) che viene inviato
separatamente e individualmente per posta.
Sia per i rinnovi che per le nuove iscrizioni è
possibile l’iscrizione on-line dal sito
www.scivac.it tasto “ISCRIVITI”.
L’invio del materiale ha inizio dal momento dell’iscrizione, pertanto non è previsto l’invio degli arretrati.
7
Calendario programmazione SCIVAC
Data
Disciplina
Luogo
Titolo
Pag.
Cremona
III parte Itinerario di Medicina Felina (Malattie Infettive, Cardiologia) - ESVPS
35
28-30 GENNAIO 2015
MEDICINA FELINA
2-5 FEBBRAIO 2015
NEUROLOGIA
Cremona
III parte Itinerario di Neurologia - ESVPS
45
5-8 FEBBRAIO 2015
MEDICINA INTERNA
Cremona
VI parte Itinerario di Medicina Interna - Nefrologia - ESVPS
38
13-14 FEBBRAIO 2015
COMUNICAZIONE
Cremona
Corso pratico - Strategie didattiche
66
19-20 FEBBRAIO 2015
ANESTESIA
Cremona
Corso pratico - TIVA
54
ODONTOIATRIA
Cremona
Corso pratico - Dal prelievo ematico alla preparazione del concentrato
piastrinico sia in forma sol che gel - NEW
84
26-28 FEBBRAIO 2015
ONCOLOGIA
Cremona
I parte Itinerario di Oncologia - ESVPS
49
28 FEBBRAIO - 1 MARZO 2015
ORTOPEDIA
Cremona
Surgery Lab - International Course on DPO
77
2-3 MARZO 2015
CHIRURGIA
Cremona
Corso pratico - Chirurgia laparoscopica e toracoscopica
59
3-5 MARZO 2015
MEDICINA D’URGENZA
Cremona
III parte Itinerario di Medicina d’Urgenza - ESVPS
43
4-6 MARZO 2015
MEDICINA FELINA
Cremona
IV parte Itinerario di Medicina Felina (Esame Neurologico e Diagnosi,
Medicina Comportamentale, Oftalmologia) - ESVPS
35
8-10 MARZO 2015
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
Cremona
Corso pratico - Training pratico in ecografia
67
11-13 MARZO 2015
NUTRIZIONE
Cremona
Corso pratico - Dietetica e nutrizione clinica del cane e del gatto
75
17-20 MARZO 2015
CHIRURGIA
Cremona
I parte Itinerario di Chirurgia - ESVPS
24
18-19 MARZO 2015
MEDICINA D’URGENZA
Cremona
Corso pratico - Equilibrio acido base, utilità e applicazioni pratiche
74
18-21 MARZO 2015
FISIOTERAPIA
Cremona
Corso pratico - Fisioterapia base
72
21-22 MARZO 2015
OFTALMOLOGIA
Firenze
Corso Introduttivo all’Oftalmologia
18
23-25 MARZO 2015
ORTOPEDIA
Cremona
International Course - AO Masterclass: front limb alignment
78
26-28 MARZO 2015
MEDICINA COMPORTAMENTALE
Cremona
I parte Itinerario di Medicina Comportamentale - Corso base - ESVPS
31
27-29 MARZO 2015
NEUROLOGIA
Verona
Congresso Internazionale SCIVAC - Neurologia Veterinaria nel 2015:
“Dalla visita clinica alla neurochirurgia avanzata”
11
Cremona
II parte Itinerario di Medicina Interna - Ematologia - ESVPS
39
MEDICINA NON CONVENZIONALE
Cremona
International Course - Western Acupuncture Foundation - ESVPS
NEW
20
9-11 APRILE 2015
DERMATOLOGIA
Cremona
III parte Itinerario Dermatologia - Principi di terapia dermatologica
nel cane e nel gatto
27
14-15 APRILE 2015
CITOLOGIA
Cremona
Corso pratico - Citologia endoscopica
64
Cremona
Surgery Lab - Chirurgia correttiva palpebrale
NEW
76
Corso Introduttivo alla Chirurgia
18
21 FEBBRAIO 2015
30 MARZO - 1 APRILE 2015
31 MARZO - 3 APRILE 2015
MEDICINA INTERNA
15-16 APRILE 2015
OFTALMOLOGIA
25-26 APRILE 2015
CHIRURGIA
27-28 APRILE 2015
ODONTOSTOMATOLOGIA
Cremona
IV parte Itinerario di Odontostomatologia
47
4-6 MAGGIO 2015
MEDICINA FELINA
Cremona
V parte Itinerario di Medicina Felina (Oncologia, Endocrinologia,
Anestesia e Analgesia) - ESVPS
36
5-6 MAGGIO 2015
CHIRURGIA
Cremona
Surgery Lab - Chirurgia del torace
60
7-9 MAGGIO 2015
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
Cremona
IV parte Itinerario di Diagnostica per Immagini - TC - ESVPS
29
Milano
8
Calendario programmazione SCIVAC
Data
Disciplina
Luogo
Titolo
Pag.
7-9 MAGGIO 2015
ANESTESIA
9-10 MAGGIO 2015
MEDICINA COMPORTAMENTALE
MEDICINA INTERNA
RIPRODUZIONE
Cremona
Corso pratico - Emodinamica
55
Bologna
Aspetti clinici del cane di proprietà che vive in un contesto urbano
e in appartamento - Zoomark International
11
10-12 MAGGIO 2015
TRAUMATOLOGIA
Cremona
III parte Itinerario di Traumatologia - Fissazione esterna
53
16-17 MAGGIO 2015
MEDICINA D’URGENZA
Bologna
Corso Introduttivo alla Medicina d’Urgenza
18
29-31 MAGGIO 2015
TUTTE LE DISCIPLINE
Rimini
Congresso Internazionale Multisala SCIVAC
11
8-10 GIUGNO 2015
MEDICINA FELINA
Cremona
VI parte Itinerario di Medicina Felina (Nefrologia e Urologia, DXI, Chirurgia)
ESVPS
36
15-18 GIUGNO 2015
CHIRURGIA
Cremona
II parte Itinerario di Chirurgia - ESVPS
25
22-23 GIUGNO 2015
CITOLOGIA
Cremona
International Course - Bone marrow cytology
65
25-27 GIUGNO 2015
ORTOPEDIA
Cremona
Corso pratico-teorico sulle metodiche di Ilizarov
79
26-28 GIUGNO 2015
ORTOPEDIA
Cremona
Corso di base - Controllo della displasia dell’anca e del gomito, della
lussazione della rotula e di altre patologie scheletriche ereditarie del cane
101
27 GIUGNO 2015
ORTOPEDIA
Cremona
Corso avanzato - Controllo della lussazione della rotula nel cane di razza
e aggiornamento sul controllo HD/ED
101
1-3 LUGLIO 2015
MEDICINA COMPORTAMENTALE
Cremona
II parte Itinerario di Medicina Comportamentale - Le principali patologie
del comportamento del cane e del gatto: come riconoscerne i sintomi
e impostare un percorso riabilitativo - ESVPS
32
6-7 LUGLIO 2015
ANESTESIA
Cremona
Corso pratico - Ventilazione Avanzato - Sessione teorica
56
8-10 LUGLIO 2015
RIPRODUZIONE
Cremona
Corso pratico - Riproduzione base
NEW
82
8-11 LUGLIO 2015
NEUROLOGIA
Cremona
IV parte Itinerario di Neurologia - ESVPS
46
15-18 LUGLIO 2015
MEDICINA NON CONVENZIONALE
Cremona
International Course - Western Acupuncture Assessment and treatment
of chronic pain in dogs and cats - ESVPS - NEW
21
16-18 LUGLIO 2015
ONCOLOGIA
Cremona
II parte Itinerario di Oncologia - ESVPS
NEW
50
17-19 LUGLIO 2015
DERMATOLOGIA
Catania
Congresso Nazionale SIDEV in collaborazione con SCIVAC
11
Corso pratico - Ventilazione Avanzato - Sessione pratica
NEW
56
Congresso Nazionale - Il cane in accrescimento
11
Corso Introduttivo all’Anestesia
19
40
18-19 SETTEMBRE 2015
ANESTESIA
Bari
25-27 SETTEMBRE 2015
ORTOPEDIA
Montesilvano
26-27 SETTEMBRE 2015
ANESTESIA
Roma
MEDICINA INTERNA
Cremona
VII parte Itinerario di Medicina Interna - Gastroenterologia
ESVPS
3-4 OTTOBRE 2015
CARDIOLOGIA
Padova
Corso Introduttivo alla Cardiologia
19
4-6 OTTOBRE 2015
MEDICINA D’URGENZA
Cremona
IV parte Itinerario di Medicina d’Urgenza - ESVPS
44
5-6 OTTOBRE 2015
ANESTESIA/ALGOLOGIA
Cremona
Corso pratico - La terapia del dolore nel cane e nel gatto
NEW
57
8-9 OTTOBRE 2015
ORTOPEDIA
Cremona
Surgery Lab - Artrodesi
80
29 SETTEMBRE
2 OTTOBRE 2015
9
Calendario programmazione SCIVAC
Data
Disciplina
Luogo
Titolo
Pag.
8-10 OTTOBRE 2015
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
Cremona
V parte Itinerario di Diagnostica per Immagini - Ecografia avanzata - ESVPS
30
12-13 OTTOBRE 2015
RIPRODUZIONE
Cremona
Corso pratico - Riproduzione (avanzato)
83
14-17 OTTOBRE 2015
ORTOPEDIA
Cremona
I parte Itinerario di Ortopedia
Esame clinico ortopedico e patologie ortopediche traumatiche
52
22-24 OTTOBRE 2015
OFTALMOLOGIA
Cremona
I parte Itinerario di Oftalmologia
Principi fondamentali dell’oculistica - ESVPS
48
23-25 OTTOBRE 2015
MEDICINA INTERNA
Congresso Nazionale - Decisioni critiche nella pratica clinica
11
Arezzo
26 OTTOBRE 2015
CHIRURGIA
Cremona
Surgery Lab - Stent ureterali
62
28-31 OTTOBRE 2015
CHIRURGIA
Cremona
III parte Itinerario di Chirurgia - ESVPS
26
4-7 NOVEMBRE 2015
MEDICINA INTERNA
Cremona
III parte Itinerario di Medicina Interna - Endocrinologia - ESVPS
41
MEDICINA NON CONVENZIONALE
Cremona
International Course - Western Acupuncture Elecroacupuncture - ESVPS
NEW
22
9-10 NOVEMBRE 2015
ANESTESIA
Cremona
Corso pratico Intensivo - Anestesia neurassiale nel cane e nel gatto
58
11-14 NOVEMBRE 2015
MEDICINA COMPORTAMENTALE
Cremona
III parte Itinerario di Medicina Comportamentale - ESVPS
33
28
4-7 NOVEMBRE 2015
13-14 NOVEMBRE 2015
DERMATOLOGIA
Cremona
IV parte Itinerario di Dermatologia
Problemi diagnostici e terapeutici in dermatologia del cane e del gatto
14-15 NOVEMBRE 2015
ORTOPEDIA
Cremona
Corso pratico - Diagnosi precoce della displasia dell’anca
e della displasia del gomito nel cucciolo - NEW
81
16-17 NOVEMBRE 2015
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
Cremona
Corso pratico - Ecografia d’urgenza nel cane - WINFOCUS
68
20-21 NOVEMBRE 2015
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
Cremona
Corso pratico - Dal “fare” allo “scrivere”: interpretazione e refertazione
in radiologia ed ecografia
69
21-23 NOVEMBRE 2015
CHIRURGIA
Cremona
Corso pratico - Chirurgia otorinolaringoiatrica di base e specialistica
NEW
61
23-25 NOVEMBRE 2015
FISIOTERAPIA
Cremona
Corso pratico di Fisioterapia (avanzato)
73
26-28 NOVEMBRE 2015
ONCOLOGIA
Cremona
III parte Itinerario di Oncologia - ESVPS
NEW
51
28-29 NOVEMBRE 2015
MEDICINA D’URGENZA
Milano
Seminario Nazionale - Medicina d’Urgenza
11
28-29 NOVEMBRE 2015
ORTOPEDIA
Genova
Corso Introduttivo all’Ortopedia
NEW
19
28 NOVEMBRE
1 DICEMBRE 2015
MEDICINA INTERNA
Cremona
I parte Itinerario di Medicina Interna
42
30 NOVEMBRE
3 DICEMBRE 2015
CARDIOLOGIA
Cremona
I parte Itinerario di Cardiologia
23
2-3 DICEMBRE 2015
ENDOSCOPIA
Cremona
Corso pratico - Endoscopia dell’apparato gastroenterico
70
4-5 DICEMBRE 2015
ENDOSCOPIA
Cremona
Corso pratico - Endoscopia dell’apparato respiratorio
71
16-18 DICEMBRE 2015
CHIRURGIA
Cremona
Corso pratico - Chirurgia plastica ricostruttiva
63
10
Congressi e Seminari
CONGRESSO INTERNAZIONALE SCIVAC
Neurologia Veterinaria nel 2015:
“Dalla visita clinica alla neurochirurgia avanzata”
27-29 MARZO 2015 • VERONA
CONGRESSO NAZIONALE SCIVAC
Il cane in accrescimento (2 - 8 mesi)
25-27 SETTEMBRE 2015 • MONTESILVANO
Comitato Scientifico:
BRUNO PEIRONE Med Vet, Dr Ric, Torino
MAGDA GEROU-FERRIANI Med Vet, CERTSam, Dipl ECVIM, Bologna
MARCO POGGI, Med Vet, Imperia
Comitato Scientifico:
MASSIMO BARONI, Med Vet, Dipl ECVN, Monsummano Terme (PT)
MARCO BERNARDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Padova / CRISTIAN FALZONE, Med Vet, Dipl ECVN, Vicenza
GAULTIERO GANDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Bologna / STEFANIA GIANNI, Med Vet, Milano
Ospiti stranieri:
Ospiti stranieri:
XAVIER ROURA, Med Vet, Dipl ECVIM-CA, E
FEDERICO CORLETTO, DVM , PhD, CertVA, Dipl ECVAA, MRCVS, Six Mile Bottom (UK)
RONALDO C. DA COSTA, DMV, MSc, PhD, Dipl ACVIM - Neurology, USA
PETER J. DICKINSON, BVSc, PhD, Dipl ACVIM - Neurology, USA
KASPAR MATIASEK, DMV, MRCVS, Associate Member ECVN, D
FRANK STEFFEN, DMV, Dipl ECVN, CH
HOLGER A. VOLK, DVM, PhD, Dipl ECVN, FHEA, MRCVS, UK
CONGRESSO NAZIONALE SCIVAC
Decisioni critiche nella pratica clinica
23-25 OTTOBRE 2015 • AREZZO
CONGRESSO INTERNAZIONALE MULTISALA SCIVAC
29-31 MAGGIO 2015 • RIMINI
Comitato Scientifico:
WALTER BERTAZZOLO, Med Vet, Dipl ECVCP, Pavia
FEDERICO FRACASSI, Med Vet, Dipl ECVIM-CA, Dr Ric, Bologna
FEDERICA ROSSI, Med Vet, Dipl ECVDI, Bologna
Responsabili di Settore e Comitato Scientifico:
Anestesia - PAOLO FRANCI
Animali Esotici GIORDANO NARDINI
Cardiologia - FRANCESCO MIGLIORINI
Chirurgia - FEDERICO MASSARI
Citologia - ELVIO LEPRI
Dermatologia - SILVIA COLOMBO
Diagnostica per immagini - FEDERICA ROSSI
Fisioterapia - FRANCESCA CAZZOLA
Medicina Felina - MAGDA GEROU FERRIANI
Medicina Interna - FEDERICO FRACASSI
Medicina d’Urgenza - FABIO VIGANÒ
Neurologia - CRISTIAN FALZONE
Odontostomatologia - ALESSANDRO DE SIMOI
Oftalmologia - CRISTINA GIORDANO
Oncologia - DAMIANO STEFANELLO
Ortopedia - MICHELE d’AMATO
Riproduzione - MICHELA BECCAGLIA
Scienze Comportamentali - SABRINA GIUSSANI
Algologia - GIORGIA DELLA ROCCA
Practice Management ANMVI - ALBERTO CAMURI
Tecnici Veterinari ATAV
Ospiti stranieri:
STANLEY MARKS, DVM, Dipl ACVIM-CA, USA
XAVIER ROURA, Med Vet, Dipl ECVIM-CA, E
PAOLO SILVESTRINI, Med Vet, Dipl ECVIM, UK
FRANCESCO CIAN, Med Vet, Dipl ECVCP, UK
ASPETTI CLINICI DEL CANE DI PROPRIETÀ CHE VIVE
IN UN CONTESTO URBANO E IN APPARTAMENTO
Argomenti di Medicina Comportamentale Franco Fassola
Argomenti di Medicina Interna Magda Gerou Ferriani
Argomenti di Riproduzione Maria Carmela Pisu
9-10 MAGGIO 2015 • BOLOGNA, Zoomark International
Ospiti stranieri:
NICOLAS BACON, BA, VetMB, MA, Dipl ECVS, Dipl ACVS, UK
ANILL BAHVE, Physical Therapy, USA
GUILLERMO COUTO, DVM, Dipl ACVIM (Internal Medicine and Oncology), USA
JOLLE KIRPENSTEIJN, DVM, Dipl ECVS, NL
PETER KOOK, Dr Med Vet, Dipl ACVIM, Dipl ECVIM-CA, USA
CHRIS LAMB, MA, VetMB, MRCVS, Dipl ACVR, Dipl ECVDI FHEA, UK
ROSANNA MARSELLA, DVM, DIPL ACVD, USA
ALEXANDER M. REITER, DVM, Dipl EVDC, Dipl AVDC, USA
KERRY E. SIMPSON, RCVS Specialist in Feline Medicine FELP, UK
DAVID SISSON, DVM, DACVIM-Cardiology, USA
In collaborazione con il circolo Veterinario Bolognese
Comitato Scientifico:
FRANCO FASSOLA, MAGDA GEROU-FERRIANI, MARIA CARMELA PISU
2° CONGRESSO NAZIONALE SIDEV
DERMATOLOGIA FELINA
17-19 LUGLIO 2015 • CATANIA
In collaborazione con Scivac
SEMINARIO NAZIONALE SCIVAC
La medicina d’urgenza, aggiornamenti e nuovi approcci
28-29 NOVEMBRE 2015 • MILANO
Relatori:
In collaborazione con SIMUTIV
FRANCESCA ABRAMO, CARLA DEDOLA, MICHELA DE LUCIA, NICLA FURIANI, LAURA ORDEIX,
CHIARA NOLI, ERSILIA PAPPALARDO, MARIA GRAZIA PENNISI, DOMENICO SANTORO,
FABIO VALENTINI, GIORDANA ZANNA
Responsabile Scientifico:
FABIO VIGANÒ, Med Vet, SCMPA, Milano
Ospiti stranieri:
Programmi completi scaricabili dal sito: www.scivac.it
JENNIFER DEVEY, DVM, Dipl ACVECC, USA
11
Programmazione ITINERARI
4° ITINERARIO DI CARDIOLOGIA
Itinerario riconosciuto e accreditato dall’European School of Veterinary Postgraduate Studies per il conseguimento del GPCert(Cardio)
1ª parte - Fisiologia ed approccio clinico - 30 Novembre-3 Dicembre 2015 - Francesco Migliorini
2ª parte - Patologie acquisite e congenite del cane e del gatto - 9-11 Giugno 2016 - Michele Borgarelli
3ª parte - Ecocardiografia del cane e del gatto - 10-13 Ottobre 2016 - Claudio Bussadori
4ª parte - Aritmologia del cane e del gatto - 14-16 Febbraio 2017 - Roberto Santilli
ESAME FINALE ESVPS in Italiano per il conseguimento del GPCert(Cardio) previsto a Cremona il 3 Ottobre 2017
4° ITINERARIO DI CHIRURGIA
Itinerario riconosciuto e accreditato dall’European School of Veterinary Postgraduate Studies per il conseguimento del GPCert(SAS)
1ª parte - Chirurgia 1 - 17-20 Marzo 2015 - Guido Pisani
2ª parte - Chirurgia 2 - 15-18 Giugno 2015 - Federico Massari
3ª parte - Chirurgia 3 - 28 -31 Ottobre 2015 - Guido Pisani
4ª parte - Chirurgia 4 - 10-13 Febbraio 2016 - Federico Massari
5ª parte - Chirurgia 5 complementare ESVPS per l’accesso all’esame GPCert(SAS) - Guido Pisani - Giugno 2016
ESAME FINALE ESVPS in Italiano per il conseguimento del del GPCert(SAS) previsto a Cremona il 4 Ottobre 2016
5° ITINERARIO DI DERMATOLOGIA
Itinerario riconosciuto e accreditato dal College Europeo di Dermatologia Veterinaria (ECVD)
1ª parte - Approccio diagnostico ai problemi dermatologici del cane e del gatto (1ª parte) - 23-26 Giugno 2014 - Fabia Scarampella
2ª parte - Approccio diagnostico ai problemi dermatologici del cane e del gatto (2ª parte) - 19-22 Novembre 2014 - Giordana Zanna
3ª parte - Principi di terapia dermatologica nel cane e nel gatto - 9-11 Aprile 2015 - Michela De Lucia
4ª parte - Problemi diagnostici e terapeutici in dermatologia del cane e del gatto - 13-14 Novembre 2015 - Alessandra Fondati
IV parte valida anche come esame di fine itinerario
4° ITINERARIO DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
Itinerario riconosciuto e accreditato dall’European School of Veterinary Postgraduate Studies per il conseguimento del GPCert(DI)
1ª parte - Radiologia del torace - 6-9 Marzo 2014 - Giliola Spattini
2ª parte - Ecografia clinica - 27-29 Giugno 2014 - Federica Rossi
3ª parte - Radiologia dell’addome - 11-14 Settembre 2014 - Giliola Spattini
4ª parte - Tomografia Computerizzata: Workshop teorico-pratico - 7-9 Maggio 2015 - Federica Rossi
5ª parte - Ecografia Avanzato - 8-10 Ottobre 2015 - Giliola Spattini
ESAME FINALE ESVPS in Italiano per il conseguimento del GPCert(DI) previsto a Cremona il 19 Aprile 2016
3° ITINERARIO DI MEDICINA COMPORTAMENTALE
Itinerario riconosciuto e accreditato dall’European School of Veterinary Postgraduate Studies per il conseguimento del GPCert(AnBeh)
1ª parte - Corso base di medicina comportamentale: dall’etogramma alla patogenesi delle patologie comportamentali - 26-28 Marzo 2015 - Maria Chiara Catalani
2ª parte - Le principali patologie del comportamento del cane e del gatto: come riconoscerne i sintomi e impostare un percorso riabilitativo 1-3 Luglio 2015 - Sabrina Giussani
3ª parte - Saper essere adeguati ad ogni situazione: prevenire le patologie del comportamento, effettuare diagnosi differenziali con le patologie organiche
ed essere efficaci nella relazione terapeutica - 11-14 Novembre 2015 - Marzia Possenti
4ª parte - Il cane, il Disturbo dell’Attaccamento e la Sindrome Competitiva di Relazione Inter e Intraspecifica - 9-12 Marzo 2016 - Sabrina Giussani
5ª parte - Il cane, la Sindrome da Privazione Sensoriale e la Sindrome Ipersensibilità - Iperattività - 6-9 luglio 2016 - Marzia Possenti
6ª parte - Corso pratico, Zooantropologia urbana (la gestione del canile e del gattile secondo criteri etologici) - 17-19 Novembre 2016 - Maria Chiara Catalani
ESAME FINALE ESVPS in Italiano per il conseguimento del GPCert(AnBeh) previsto a Cremona il 11 Aprile 2017
2° ITINERARIO DI MEDICINA FELINA
Itinerario riconosciuto e accreditato dall’European School of Veterinary Postgraduate Studies per il conseguimento del GPCert(FelP)
1° CORSO (Patologia clinica, Medicina d’urgenza, Dermatologia) - 20-22 Ottobre 2014
2° CORSO (Ortopedia, Malattie di pancreas, fegato e tratto gastrointestinale, Medicina respiratoria) - 9-11 Dicembre 2014
3° CORSO (Malattie infettive, Cardiologia) - 28-30 Gennaio 2015
12
Programmazione ITINERARI
4° CORSO (Esame neurologico e diagnosi, Medicina comportamentale, Oftalmologia) - 4-6 Marzo 2015
5° CORSO (Oncologia, Endocrinologia, Anestesia e analgesia) - 4-6 Maggio 2015
6° CORSO (Urologia, Diagnostica per immagini, Chirurgia dei tessuti molli) - 15-17 Giugno 2015
7° CORSO (Farmacia e terapia, Odontoiatria, Riproduzione) Formazione a distanza
ESAME FINALE ESVPS in Italiano per il conseguimento del GPCert(FelP) previsto a Cremona il 6 Ottobre 2015
2° ITINERARIO DI MEDICINA INTERNA
Itinerario riconosciuto e accreditato dall’European School of Veterinary Postgraduate Studies per il conseguimento del GPCert(SAM)
1ª parte - Approccio al problema - 26 Febbraio-1 Marzo 2013 - Federico Fracassi
2ª parte - Ematologia - 9-11 Luglio 2013 - Magda Gerou-Ferriani
3ª parte - Endocrinologia - 27-30 Novembre 2013 - Federico Fracassi
4ª parte - Neurologia per il medico internista - 19-22 Marzo 2014 - Gualtiero Gandini
5ª parte - Patologie cardiorespiratorie - 2-5 Luglio 2014 - Enrico Bottero e Marco Poggi
6ª parte - Apparato urinario: come scoprire la gravità e la sede della lesione - 5-8 Febbraio 2015 - Paola Scarpa
7ª parte - Gastroenterologia -29 Settembre - 2 Ottobre 2015 - Paolo Silvestrini
8ª parte - Corso complementare ESVPS per l’accesso all’esame GPCert(SAM) - 10-13 Febbraio 2016 Federico Fracassi e Magda Gerou Ferriani
ESAME FINALE ESVPS in Italiano per il conseguimento del GPCert(SAM) previsto a Cremona il 19 Aprile 2016
3° ITINERARIO DI MEDICINA INTERNA
Itinerario riconosciuto e accreditato dall’European School of Veterinary Postgraduate Studies per il conseguimento del GPCert(SAM)
1ª parte - Approccio al problema - 7-10 Ottobre 2014 - Federico Fracassi
2ª parte - Ematologia - 30 Marzo-1 Aprile 2015 - Magda Gerou-Ferriani
3ª parte - Endocrinologia - 4-7 Novembre 2015 - Federico Fracassi
4ª parte - Neurologia per il medico internista - Marzo 2016 - Gualtiero Gandini
5ª parte - Patologie cardiorespiratorie - Luglio 2016 - Enrico Bottero e Marco Poggi
6ª parte - Apparato urinario: come scoprire la gravità e la sede della lesione Novembre 2016 - Paola Scarpa
7ª parte - Gastroenterologia - Marzo 2017
8ª parte - Corso complementare ESVPS per l’accesso all’esame GPCert(SAM) Luglio 2017
ESAME FINALE ESVPS in Italiano per il conseguimento del GPCert(SAM) previsto a Cremona il 3 Ottobre 2017
4° ITINERARIO DI MEDICINA INTERNA
Itinerario riconosciuto e accreditato dall’European School of Veterinary Postgraduate Studies per il conseguimento del GPCert(SAM)
1ª parte - Approccio al problema - 28 Novembre-1 Dicembre 2015 - Federico Fracassi
2ª parte - Ematologia - 14-16 Aprile 2016 - Magda Gerou-Ferriani
3ª parte - Endocrinologia - 2-5 Novembre 2016 - Federico Fracassi
4ª parte - Neurologia per il medico internista - 22-25 Febbraio 2017 - Gualtiero Gandini
5ª parte - Patologie cardiorespiratorie - 28 Giugno-1 Luglio 2017 - Enrico Bottero e Marco Poggi
6ª parte - Apparato urinario: come scoprire la gravità e la sede della lesione - 8-11 Novembre 2017 - Paola Scarpa
7ª parte - Gastroenterologia - 7-10 Marzo 2018
8ª parte - Corso complementare ESVPS per l’accesso all’esame GPCert(SAM) - 4-7 Luglio 2018
ESAME FINALE ESVPS in Italiano per il conseguimento del GPCert(SAM) previsto a Cremona in data il 2 Ottobre 2018
2° ITINERARIO DI MEDICINA D’URGENZA
Itinerario riconosciuto e accreditato dall’European School of Veterinary Postgraduate Studies per il conseguimento del GPCert(EM&S)
1ª parte - Medicina d’Urgenza 1 - 21-23 Marzo 2014 - Paolo Gaglio
2ª parte - Medicina d’Urgenza 2 - 10-12 Ottobre 2014 - Fabio Viganò
3ª parte - Medicina d’Urgenza 3 - 3-5 Marzo 2015 - Chiara Valtolina
4ª parte - Corso Complementare ESVPS per l’accesso all’esame GPCert(EM&S) - 4-6 Ottobre 2015 - Fabio Viganò
ESAME FINALE ESVPS in Italiano per il conseguimento del GPCert(EM&S) previsto a Cremona il 19 Aprile 2016
13
Programmazione ITINERARI
5° ITINERARIO DI NEUROLOGIA
Itinerario riconosciuto e accreditato dall’European School of Veterinary Postgraduate Studies per il conseguimento del GPCert(Neuro)
1ª parte - Esame neurologico e localizzazione neuroanatomica della lesione - 1-4 Aprile 2014 - Marco Bernardini
2ª parte - Diagnosi differenziali ed esami collaterali - 1-3 Ottobre 2014 - Marco Bernardini
3ª parte - Patologie dell’encefalo e dei nervi cranici - 2-5 Febbraio 2015 - Gualtiero Gandini
4ª parte - Patologie del midollo spinale e del sistema nervoso periferico - 8-11 Luglio 2015 - Massimo Baroni e Cristian Falzone
ESAME FINALE ESVPS in Italiano per il conseguimento del GPCert(Neuro) previsto a Cremona il 6 Ottobre 2015
3° ITINERARIO DI ODONTOSTOMATOLOGIA
1ª parte - Parodontologia e radiologia intraorale - 10-13 Aprile 2013 - Alessandro De Simoi
2ª parte - Patologia orale ed estrazioni dentali nel cane e nel gatto - 15-18 Ottobre 2013 - Margherita Gracis
3ª parte - Chirurgia dei tessuti molli e oncologia del cavo orale - 15-17 Ottobre 2014 - Margherita Gracis
4ª parte - Traumatologia dentale e maxillo facciale - 27-28 Aprile 2015 - Alessandro De Simoi
5° ITINERARIO DI OFTALMOLOGIA
Itinerario riconosciuto e accreditato dall’European School of Veterinary Postgraduate Studies per il conseguimento del GPCert(Ophth)
1ª parte - La diagnosi delle patologie oculari: cosa è importante conoscere? - 22-24 Ottobre 2015 - Cristina Giordano
2ª parte - Approccio orientato al problema delle malattie oculari non chirurgiche I parte - 11-12 Marzo 2016 - Domenico Multari e Adolfo Guandalini
3ª parte - Approccio orientato al problema delle malattie oculari non chirurgiche II parte - 29-30 Settembre 2016 - Adolfo Guandalini e Domenico Multari
4ª parte - Gestione chirurgica delle principali patologie oftalmiche - 2-3 Marzo 2017 - Alberto Crotti
5ª parte - Oftalmologia animali non convenzionali - 27 Settembre 2017 - Nunzio D’Anna
6ª parte - Casi clinici interattivi: sono io che faccio diagnosi - 28-29 Settembre 2017 - Giovanni Barsotti
ESAME FINALE ESVPS in Italiano per il conseguimento del GPCert(Ophth) previsto a Cremona il 10 Aprile 2018
2° ITINERARIO DI ONCOLOGIA
Itinerario riconosciuto e accreditato dall’European School of Veterinary Postgraduate Studies per il conseguimento del GPCert(Onco)
Introduzione all’oncologia - 26-28 febbraio 2015 - Direttore Laura Marconato
ONCOLOGIA SPECIALISTICA 1 - 16-18 Luglio 2015 - Direttore Laura Marconato
ONCOLOGIA SPECIALISTICA 2 - 26-28 Novembre 2015 - Direttore Paolo Buracco
ONCOLOGIA SPECIALISTICA 3 - 18-20 Febbraio 2016 - Direttore Paolo Buracco
ONCOLOGIA SPECIALISTICA 4 - 9-11 Giugno 2016 - Direttore Paolo Buracco e Laura Marconato
ESAME FINALE ESVPS in Italiano per il conseguimento del GPCert(Onco) previsto a Cremona il 4 Ottobre 2016
5° ITINERARIO DI ORTOPEDIA - NUOVA EDIZIONE
1ª parte - Semeiologia delle zoppie - 14-17 Ottobre 2015 - Aldo Vezzoni
2ª parte - Diagnostica per immagini HD e ED - Marzo 2016 - Aldo Vezzoni
3ª parte - Chirurgia Articolare - Ottobre 2016 - Filippo Maria Martini
1° ITINERARIO DI TRAUMATOLOGIA
1ª parte - Corso pratico - Vie d’accesso e tecniche di riduzione - 19-21 Febbraio 2014 - Bruno Peirone
2ª parte - Corso pratico - AOVET Base - 15-17 Ottobre 2014 - Bruno Peirone
3ª parte - Corso pratico - Fissazione Esterna - 10-12 Maggio 2015 - Bruno Peirone
1° ITINERARIO DI WESTERN ACUPUNCTURE AND CHRONIC PAIN MANAGEMENT
Itinerario riconosciuto e accreditato dall’European School of Veterinary Postgraduate Studies per il conseguimento del GPCert(WVA&CPM)
1ª parte - Foundation Course in Veterinary Acupuncture March 31st-April 4th - Samantha Lindley, BVSc MRCVS, UK
2ª parte - Electroacupuncture (EA) - 15-18 July 2015 - Samantha Lindley, BVSc MRCVS, UK
3ª parte - Assessment of pain - November 4th-7th 2015 - Samantha Lindley, BVSc MRCVS, UK
ESAME FINALE ESVPS in Inglese per il conseguimento del GPCert(WA&CPM) previsto a Cremona il 19 Aprile 2016
14
Scuola Superiore di
Formazione Veterinaria
CORSI
INTRODUTTIVI
Corsi Introduttivi per un corretto approccio alla disciplina scelta e propedeutici
agli itinerari a cui si riferiscono; Itinerari didattici di formazione, specifici
per ciascun ambito specialistico; Corsi pratici e interattivi; SurgeryLab,
corsi caratterizzati da un processo di apprendimento concentrato sulle manualità
operative
ITINERARI
DIDATTICI
CORSI
PRATICI
SURGERY
LAB
Introduzione CORSI INTRODUTTIVI
L’obiettivo dei corsi introduttivi è quello di fornire ai partecipanti le basi per
un corretto approccio alla disciplina scelta ed è propedeutico all’itinerario
della disciplina cui si riferisce. Questi corsi sono fortemente consigliati a coloro che in futuro volessero intraprendere un percorso formativo più specifico. I corsi Introduttivi durano 2 giornate e sono condotti da 2 relatori scelti
tra la faculty degli Itinerari Didattici SCIVAC. Sono a pagamento e a numero
chiuso. La partecipazione ai corsi introduttivi dà la precedenza nelle selezioni ai corsi dell’itinerario previsti per la materia.
La quota dei CORSI INTRODUTTIVI
include:
❯
2 Light lunch
❯
4 Coffee break
❯
CD delle slides delle presentazioni in pdf
❯
Attestato di partecipazione
Introduzione ITINERARI DIDATTICI
Gli ITINERARI DIDATTICI portano gradualmente al raggiungimento di una competenza professionale idonea ad elevare il livello qualitativo del lavoro svolto
quotidianamente
Sono previsti da un minimo di 3 a un massimo di 6 corsi per ciascun itinerario. Ciascun itinerario è coordinato da due Responsabili ed ogni corso è seguito da un Direttore.
Per ogni corso si alternano lezioni frontali, sessioni interattive ed esercitazioni pratiche, a seconda della tipologia del corso e della materia trattata.
Nelle esercitazioni pratiche, quando necessario, vengono utilizzate spoglie
di animali da compagnia donati per l’attività didattica.
. L’Itinerario didattico dovrebbe essere completato per intero dall’inizio alla fine senza interruzioni. È mantenuta tuttavia la possibilità di partecipare ai singoli corsi del percorso.
. Ai partecipanti che completano un Itinerario Didattico, ROYAL CANIN offre l’iscrizione
gratuita alla Società Specialistica di riferimento per l’anno successivo.
. Continuing education a distanza (FAD ITINERARI), da svolgersi per via informatica, nell’intervallo tra i corsi. Vi si accede via internet con password dal sito ego.evsrl.it. In tutto
4 corsi FAD Itinerari dal primo mese successivo al corso, uno al mese.
. Per il conseguimento dell’Attestato finale di partecipazione è necessario partecipare
a tutti i corsi dell’Itinerario e a tutti gli appuntamenti FAD.
. Sono previsti estratti delle relazioni in formato cartaceo, a colori e con impaginazione professionale. Non è prevista la consegna di filmati
La quota del singolo CORSO DI ITINERARIO include:
❯
Atti in formato cartaceo. NON sono previsti CD se non a discrezione del Direttore
❯
Pranzi e coffee break negli intervalli previsti dai programmi dettagliati di ciascun Corso e
disponibili sul sito www.scivac.it
❯
4 appuntamenti di Formazione a Distanza FAD nei mesi successivi al corso
❯
Attestato di partecipazione
❯
Primo incontro successivo della Società Specialistica SCIVAC della materia corrispondente
16
GENERAL PRACTITIONER CERTIFICATE
Il General Practitioner Certificate è il primo livello di qualificazione veterinaria adatto ai veterinari che lavorano a tempo pieno nella clinica
pratica e rilasciato dall’ESVPS - European School
of Veterinary Postgraduate Studies.
. SCIVAC in accordo con ESVPS e Improve International organizza in Italia Itinerari riconosciuti per l’abilitazione all’esame GPCert.
Gli Itinerari SCIVAC approvati da ESVPS abilitano all’iscrizione all’esame per il conseguimento del General Practitioner Certificate.
. Per l’accesso all’esame è assolutamente necessario PARTECIPARE a tutti i corsi previsti
dall’Itinerario e rispondere a tutti i test di
valutazione on-line pre e post corso inviati
per posta elettronica. Per avere garanzia
di partecipare a tutti i corsi dell’Itinerario si consiglia fortemente di iscriversi all’Itinerario completo. Tuttavia, ai fini di
accesso all’esame, è possibile completare
l’Itinerario frequentando i corsi compresi in
due edizioni contigue.
. Gli esami sono previsti a Cremona e si svolgono in lingua Italiana. Per le date degli
esami, per la quota di iscrizione e per tutti i
dettagli relativi all’esame ESVPS consultare
la pagina italiana del sito www.esvps.org
(cliccare sulla bandiera Italiana).
Responsabile Segreteria
Maria Letizia Villa
Tel 0372 403542
E mail: [email protected]
Introduzione CORSI PRATICI
Corsi pratici
La quota dei CORSI PRATICI include:
I corsi pratici SCIVAC non sono mai solo lezioni frontali. Il partecipante ha sempre un ruolo attivo ed è reso partecipe attraverso sessioni interattive o con il coinvolgimento nelle esercitazioni pratiche che possono svolgersi, a seconda delle esigenze, presso la nuova sala settoria
o in Aula Didattica. Sempre presente un Direttore Scientifico che, coadiuvato dai relatori e
dagli eventuali istitutori, è a disposizione dei partecipanti per l’intera durata del corso.
❯
Pranzi e coffee break negli intervalli previsti
dai programmi dettagliati di ciascun Corso e
disponibili sul sito www.scivac.it
❯
Materiale didatico
❯
Stampa delle slides delle presentazioni in
pdf, ed eventualmente su CD a discrezione
del Direttore
❯
Attestato di partecipazione
Introduzione SURGERY LAB
Surgery LAB
Caratteristiche:
Questo format di corsi vuole fornire ad ogni partecipante un’esperienza pratica, unica di sala
operatoria didattica. La manualità non può prescindere dalla conoscenza e a questo
riguardo, attraverso brevi lezioni frontali e filmati esplicativi, verranno forniti gli strumenti
per poter eseguire le principali procedure di una tecnica chirurgica. Per rendere la didattica
teorica più veloce ed efficace, i partecipanti, riceveranno un dettagliato elenco di fonti
bibliografiche da consultare o meglio da studiare. Questa preparazione domiciliare
precorso permetterà di: migliorare ed equiparare il livello teorico dei partecipanti, parlare
immediatamente un linguaggio comune, ridurre le parti teoriche ad un veloce ripasso
lasciando il maggior spazio alle parti pratiche. Gli interessati sono invitati ad una
tempestiva iscrizione per programmare la miglior preparazione precorso.
. Rapporto lezioni frontali/esercitazioni
pratiche circa 30:70
. Lezioni brevi tenute spesso
direttamente in sala operatoria
. Basso numero massimo di partecipanti
(18-24)
. Esperienza pratica di sala operatoria
didattica
. Preparazione domiciliare preliminare su
fonti bibliografiche
. Non sono previsti atti cartacei o su CD
La quota del SURGERY LAB include:
17
❯
Pranzi e coffee break negli intervalli previsti
dai programmi dettagliati di ciascun Surgery
Lab e disponibili sul sito www.scivac.it
❯
Materiale didattico
❯
Attestato di partecipazione
❯
Fonti bibliografiche per preparazione
domiciliare
CORSI INTRODUTTIVI
CORSO INTRODUTTIVO ALL’OFTALMOLOGIA
21-22 MARZO 2015 - FIRENZE
Relatori
Durata Corso: 2 giorni
Quote:
Esercitazioni pratiche: NON PREVISTE
ALBERTO CROTTI
Registrazione: h. 08.45
• Soci Scivac, Studenti e Neolaureati
(2014-2015): € 150,00 IVA Inclusa
Med Vet, Genova
Inizio Corso: h. 09.20
• Non Soci: € 190,00 IVA Inclusa
Fine Corso: h. 17.00
Pause: 4 pause caffè e 2 light lunch inclusi
nella quota
CLAUDIO PERUCCIO
Numero di partecipanti: 100
Med Vet, Dipl ECVO, Torino
Presentazioni in PDF
Scadenza iscrizione: 23 Febbraio 2015
CORSO INTRODUTTIVO ALLA CHIRURGIA
25-26 APRILE 2015 - MILANO
Relatori
Durata Corso: 2 giorni
Quote:
Esercitazioni pratiche: NON PREVISTE
LUCA FORMAGGINI
Registrazione: h. 08.45
• Soci Scivac, Studenti e Neolaureati
(2014-2015): € 150,00 IVA Inclusa
Med Vet, Dormelletto (VA)
Inizio Corso: h. 09.20
• Non Soci: € 190,00 IVA Inclusa
Fine Corso: h. 17.00
Pause: 4 pause caffè e 2 light lunch inclusi
nella quota
FEDERICO MASSARI
Numero di partecipanti: 100
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
Presentazioni in PDF
Scadenza iscrizione: 25 Marzo 2015
CORSO INTRODUTTIVO ALLA MEDICINA D’URGENZA
16-17 MAGGIO 2015 - BOLOGNA
Relatori
Durata Corso: 2 giorni
Quote:
Esercitazioni pratiche: NON PREVISTE
MARCO BERTOLI
Registrazione: h. 08.45
• Soci Scivac, Studenti e Neolaureati
(2014-2015): € 150,00 IVA Inclusa
Med Vet, Roma
Inizio Corso: h. 09.20
• Non Soci: € 190,00 IVA Inclusa
Fine Corso: h. 17.00
Pause: 4 pause caffè e 2 light lunch inclusi
nella quota
FABIO VIGANÒ
Numero di partecipanti: 100
Med Vet, SCMPA, Milano
Presentazioni in PDF
Scadenza iscrizione: 16 Aprile 2015
18
CORSI INTRODUTTIVI
CORSO INTRODUTTIVO ALL’ANESTESIA
26-27 SETTEMBRE 2015 - ROMA
Relatori
FEDERICO CORLETTO
Med Vet, PhD, CertVA, Dipl ECVAA,
MRCVS, Six Mile Bottom (UK)
Durata Corso: 2 giorni
Quote:
Esercitazioni pratiche: NON PREVISTE
Registrazione: h. 08.45
• Soci Scivac, Studenti e Neolaureati
(2014-2015): € 150,00 IVA Inclusa
Inizio Corso: h. 09.20
• Non Soci: € 190,00 IVA Inclusa
Fine Corso: h. 17.00
Pause: 4 pause caffè e 2 light lunch inclusi
nella quota
LUCA ZILBERSTEIN
Med Vet, PhD, Dipl ECVAA,
Maison Alfort (F)
Numero di partecipanti: 100
Presentazioni in PDF
Scadenza iscrizione: 7 Settembre 2015
CORSO INTRODUTTIVO ALLA CARDIOLOGIA
3-4 OTTOBRE 2015 - PADOVA
Relatori
Durata Corso: 2 giorni
Quote:
LUCA FERASIN
Esercitazioni pratiche: NON PREVISTE
Med Vet, PhD, CertVC, PGCert(HE),
Dipl ECVIM-CA(Cardiology),
GPCert(B&PS), MRCVS, CVS,
Referrals, UK
Registrazione: h. 08.45
• Soci Scivac, Studenti e Neolaureati
(2014-2015): € 150,00 IVA Inclusa
Inizio Corso: h. 09.20
• Non Soci: € 190,00 IVA Inclusa
Fine Corso: h. 17.00
Pause: 4 pause caffè e 2 light lunch inclusi
nella quota
SERENA CROSARA
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA
(Cardiology), Torino
Numero di partecipanti: 100
Presentazioni in PDF
Scadenza iscrizione: 10 Settembre 2015
CORSO INTRODUTTIVO ALL’ORTOPEDIA
28-29 NOVEMBRE 2015 - GENOVA
Relatori
Durata Corso: 2 giorni
Quote:
Esercitazioni pratiche: NON PREVISTE
BRUNO PEIRONE
Registrazione: h. 08.45
• Soci Scivac, Studenti e Neolaureati
(2014-2015): € 150,00 IVA Inclusa
Med Vet, Dr Ric, Torino
Inizio Corso: h. 09.20
• Non Soci: € 190,00 IVA Inclusa
Fine Corso: h. 17.00
Pause: 4 pause caffè e 2 light lunch inclusi
nella quota
FILIPPO MARIA MARTINI
Numero di partecipanti: 100
Med Vet, Dr Ric, Parma
Presentazioni in PDF
Scadenza iscrizione: 28 Ottobre 2015
19
1° ITINERARIO
DI AGOPUNTURA
OCCIDENTALE - I PARTE
FOUNDATION
COURSE IN
VETERINARY
ACUPUNCTURE
MARCH 31st
APRIL 3rd 2015
Accredited course - Acupuncture and Chronic Pain Management GPCert(WVA&CPM)
GENERAL INFORMATION
VENUE: Cremona, Trecchi Palace
REGISTRATION: h. 08.30 am
BEGINNING OF THE COURSE: h. 09.15 am
END OF THE COURSE: h. 16.30 pm
Download the detailed program
from the website www.scivac.it
DEADLINE FOR REGISTRATION
st
nd
1 DEADLINE: December 2 2014
2nd DEADLINE: February 16th 2015
REGISTRATION FEE
• SCIVAC Members and foreign delegates WHOLE ITINERARY: € 2.500, 00 + VAT (€ 3.050,00)
• SCIVAC Members and foreign delegates - SINGLE
COURSE 1st deadline: € 881,97 + IVA (€ 1.076,00)
• SCIVAC Members and foreign delegates SINGLE COURSE: € 979,51 + VAT (€ 1.195,00)
The registration after the indicated deadline will incur a
charge of: € 50,00 + VAT
1st DAY, TUESDAY MARCH 31st
• Introduction to the course (practical considerations, overview of acupuncture, its history, some TCM
nomenclature and the introduction of acupuncture to the West, Safety Brief for needling of fellow participants)
• Needling practice (experience needling at Li4, points: neck, shoulder and arm, point finding
in the veterinary species)
• Introduction to trigger points (trigger point theory in man and animals, finding trigger points)
• Pain recognition in animals
• Principles of point selection
• Safety quiz
• Point selection exercises-neck, shoulder and forelimb conditions)
COURSE
DIRECTOR
AND SPEAKER
SAMANTHA LINDLEY
BVSc, MRCVS, UK
2nd DAY, WEDNESDAY APRIL 1st
• Points in the lower back and leg (point finding in the veterinary species, needling practice)
• Neurophysiology of acupuncture (revision of pain pathways and the nervous system, explaining the principles
of point selection)
• Point location dogs (practical handling and location, further principles of point selection, point selection
exercises-lumbar, lumbosacral region and hind limb, clinical discussion)
• Clinical aspects of treatment (which patients to treat, which conditions to treat, contraindications/cautions,
needles and needling techniques, frequency and timing of treatments)
• Safety and side effects (safety of acupuncture, serious adverse side effects, minor adverse side effects, relevance
to the veterinary species)
• Planning patient treatments and presentations
3rd DAY, THURSDAY APRIL 2nd
•
•
•
•
Face and abdomen points, point location, practice
Needling, use of different needling techniques
Discussion of relevance of face points in animals
Segmental acupuncture the use of acupuncture for
− Functional non pathological disorders, paraspinal
− Needling-theory and practice, other approaches to
− Segmental needling, treatment of visceral
− Conditions: point selection exercises
• Case demonstrations with discussion
4th DAY, FRIDAY APRIL 3rd
sponsor:
• Introduction to electroacupuncture (electroacupuncture theory, electroacupuncture experience)
• Dermatology (theory and research of acupuncture in dermatology, consideration of dermatological conditions,
point selection exercises)
• Research and audit (challenges of acupuncture research, examples of acupuncture research, questions to ask
and pitfalls to avoid)
• Case studies (devising treatment plans for more complex cases)
• Running a veterinary acupuncture clinic (safety, practical considerations, timing and pricing)
• Quiz (opportunity for revision and reflection)
• Case presentations (final forum)
20
TRANSLATION NOT PROVIDED
14
PARTICIPANTS
1° ITINERARIO
DI AGOPUNTURA
OCCIDENTALE - II PARTE
ELECTROACUPUNCTURE
(EA)
JULY 15 th -18 th 2015
Accredited course - Acupuncture and Chronic Pain Management GPCert(WVA&CPM)
GENERAL INFORMATION
VENUE: Cremona, Trecchi Palace
REGISTRATION: h. 08.30 am
BEGINNING OF THE COURSE: h. 09.15 am
END OF THE COURSE: h. 16.30 pm
Download the detailed program
from the website www.scivac.it
DEADLINE FOR REGISTRATION
1st DEADLINE: March 16st 2015
2nd DEADLINE: June 1st 2015
1st DAY, WEDNESDAY JULY 15th
• Electroacupuncture-theory (safety, contraindications and cautions, principles, effects, indications)
• Electroacupuncture-pratical (familiarization with the EA device, use of device, use in specific
conditions)
COURSE
DIRECTOR
AND SPEAKER
SAMANTHA LINDLEY
BVSc, MRCVS, UK
2nd DAY, THURSDAY JULY 16th
• Review and refresh (Issues arising from practice, revision of points and anatomy, Revision of safety)
• Update on acupuncture for musculoskeletal conditions current research-human,
current research-animal, specific conditions-hip, stifle, hock
• Specific conditions-shoulder, elbow, carpus
• Case presentations and discussions
REGISTRATION FEE
• SCIVAC Members and foreign delegates - SINGLE
COURSE 1st deadline: € 881,97 + IVA (€ 1.076,00)
• SCIVAC Members and foreign delegates SINGLE COURSE: € 979,51 € + VAT (€ 1.195,00)
The registration after the indicated deadline will incur a
charge of: € 50,00 + VAT
3rd DAY, FRIDAY JULY 17th
• Introduction to pain (acute pain, definitions of pain, physiology of pain, how chronic pain compares
with acute pain, neurophysiology of acute and chronic pain, classifications of pain, distinction between
pain and suffering)
• How pain manifests as a behavioral problem (aggression, anxiety and fear, compulsive disorders,
miscellaneous/bizarre)
• Causes of pain in the cat and dog (musculoskeletal, neurological, visceral, oral/aural/dermatological)
• Classifications of pain (nociceptive, neuropathic)
4th DAY, SATURDAY JULY 18th
sponsor:
• Assessment of pain (current status of assessment techniques, triangulation, palpation techniques,
gait/muscular development/movement/posture)
• Treatment of osteoarthritis as an example of chronic pain (Osteoarthritis-the disease,
sources of pain in OA)
• An ABCDE approach to OA and where acupuncture fits into this
TRANSLATION NOT PROVIDED
14
PARTICIPANTS
21
1° ITINERARIO
DI AGOPUNTURA
OCCIDENTALE - III PARTE
ASSESSMENT
OF PAIN
NOVEMBER 4 th - 7 th 2015
Accredited course - Acupuncture and Chronic Pain Management GPCert(WVA&CPM)
GENERAL INFORMATION
VENUE: Cremona, Trecchi Palace
REGISTRATION: h. 08.30 am
BEGINNING OF THE COURSE: h. 09.15 am
END OF THE COURSE: h. 16.30 pm
Download the detailed program
from the website www.scivac.it
DEADLINE FOR REGISTRATION
1st DEADLINE: July 3rd 2015
2nd DEADLINE: September 21st 2015
REGISTRATION FEE
• SCIVAC Members and foreign delegates - SINGLE
COURSE 1st deadline: € 881,97 + IVA (€ 1.076,00)
• SCIVAC Members and foreign delegates SINGLE COURSE: € 979,51 € + VAT (€ 1.195,00)
The registration after the indicated deadline will
incur a charge of: € 50,00 + VAT
1st DAY, WEDNESDAY NOVEMBER 4th
•
•
•
•
•
•
•
Examination of a patient
Effects of arousal and anxiety
Forelimb lameness-hindlimb problem?
Clues from physical difficulties
Allodynia and hyperalgesia
Trigger points-relevance and interpretation
Approach to patients (reducing anxiety, reducing central sensitization, good responders vs sensitive
patients, sedation-when to use and what to use)
• Practical case examples
COURSE
DIRECTOR
AND SPEAKER
SAMANTHA LINDLEY
BVSc, MRCVS, UK
2nd DAY, THURSDAY NOVEMBER 5th
• When acupuncture is not enough (outcome measures, when acupuncture is not enoughwhat to do next)
• Pharmacological interventions (licensed medications-indications/safety/side effects)
• Physical Therapies challenges of assessing physical therapies,
Physiotherapy/hydrotherapy, other physical therapies
• Other complementary and alternative therapies (CAM)
• Challenges of assessing CAM, examples and results of studies
• Discussion and forum
3rd DAY, FRIDAY NOVEMBER 6th
• Challenges of acupuncture research (“placebo” and “nocebo” effects, examples of studies,
practice reading, reviewing and evaluating research papers)
• Update on dermatology and practical applications (case examples/studies)
• Update on psychology and practical applications
• Update on visceral conditions and practical applications (case examples/studies)
4th DAY, SATURDAY NOVEMBER 7th
sponsor:
•
•
•
•
•
•
Update on acupuncture for ocular problems
Update on acupuncture for neurological conditions and practical applications
Miscellaneous syndromes
Revision of techniques and conditions treated
Case studies and presentations
Final forum
22
TRANSLATION NOT PROVIDED
14
PARTICIPANTS
4° ITINERARIO
DI CARDIOLOGIA
I PARTE
CORSO PRATICO
ANATOMIA NORMALE
E PATOLOGICA,
FISIOLOGIA E
FISIOPATOLOGIA,
CLINICA E DIAGNOSTICA
STRUMENTALE
30 NOVEMBRE
3 DICEMBRE 2015
ha accreditato l’Itinerario di Cardiologia per il conseguimento del GPCert(Cardio)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 17.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Febbraio 2016 - Maggio 2016
Ingresso al primo incontro successivo SICARV
1° GIORNO, LUNEDÌ 30 NOVEMBRE
4 ore Teoria - 2 ore Pratica - 1 ora Interazione
•
•
•
•
•
L’embriologia cardiaca per capire le malattie congenite
Anatomia cardio-vascolare applicata alle immagini diagnostiche
Cenni di anatomia patologica cardio-vascolare
Basi dell’interpretazione dinamica della funzione cardiaca: fisiologia cardio-vascolare prima parte
Basi dell’interpretazione dinamica della funzione cardiaca: fisiologia cardio-vascolare seconda parte
DIRETTORE
DEL CORSO
FRANCESCO MIGLIORINI
Med Vet, Roma
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
MARCO POGGI
Med Vet, Imperia
ROBERTO SANTILLI
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10% e/o -15%: 1 Settembre 2015
2° DEADLINE: 19 Ottobre 2015
QUOTE
QUOTA PER L’INTERO ITINERARIO:
• Soci SCIVAC -15%: € 2.602,46 + IVA (€ 3.175,00)
• Soci SCIVAC: € 3.061,47 + IVA (€ 3.735,00)
• Non Soci: € 4.061,47 + IVA (€ 4.955,00)
QUOTA PER IL SINGOLO CORSO (I PARTE):
• Soci SCIVAC -10%: € 758,20 + IVA (€ 925,00)
• Soci SCIVAC: € 840,16 + IVA (€ 1.025,00)
2° GIORNO, MARTEDÌ 1 DICEMBRE
4½ ore Teoria - 1½ ora Pratica - 30’ Interazione
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA (Cardiology),
Samarate (VA)
•
•
•
•
•
RELATORI
Fisiopatologia dello scompenso: la risposta del cuore
Fisiopatologia dello scompenso: la risposta sistemica
Visita clinica: segnalamento, anamnesi, esame obiettivo generale
Visita clinica: esame obiettivo particolare dell’apparato cardio-circolatorio
Visita clinica: auscultazione cardiaca
sponsor:
Med Vet, Dr Ric, Padova
FRANCESCO MIGLIORINI
Med Vet, Roma
MARCO POGGI
Med Vet, Imperia
3° GIORNO, MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE
4 ore Teoria - 2½ ore Pratica - 30’ Interazione
•
•
•
•
•
Principi di elettrofisiologia e anatomia elettrica del nodo del seno
Principi di elettrofisiologia e anatomia elettrica del nodo atrio-ventricolare
Principi di elettrofisiologia e anatomia elettrica del fascio di His e della rete del Purkinje
Ritmi cardiaci normali
Cenni di ecocardiografia-doppler
• Non Soci: € 1.090,16 + IVA (€ 1.330,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
DAVID CHIAVEGATO
4° GIORNO, GIOVEDÌ 3 DICEMBRE
3½ ore Teoria - 2½ ore Pratica
• Radiologia cardiaca normale
• Radiologia cardiaca patologica: riconoscimento dei pattern radiografici nel paziente
con scompenso cardiaco, ingrandimenti dei settori cardiaci destri e sinistri
23
ROBERTO SANTILLI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA (Cardiology),
Samarate (VA)
ALBERTO TARDUCCI
Med Vet, Torino
MASSIMO TURSI
Med Vet, Torino
MATERIALE A CURA
DEL PARTECIPANTE
• fonendoscopio
36
PARTECIPANTI
4° ITINERARIO
DI CHIRURGIA (2015-2017)
I PARTE
CORSO PRATICO
CHIRURGIA 1
17-20 MARZO 2015
ha accreditato l’Itinerario di Chirurgia per il conseguimento del GPCert(SAS)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 16.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Aprile 2015 - Luglio 2015
Ingresso al primo incontro successivo SCVI
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10% e/o -15%: 9 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 2 Febbraio 2015
QUOTE
1° GIORNO, MARTEDÌ 17 MARZO
2 ore Teoria - 1½ ora Interazione - 3½ ore Pratica
•
•
•
•
•
•
Discussione sui filmati inviati ai partecipanti prima dell’inizio del corso
Tecniche di sutura a una o due mani e tecniche di annodamento con portaghi
Preparazione del campo chirurgico
Chirurgia e antibiotici: sempre, mai, come quando per quanto
Prevenzione e terapia del dolore, l’opinione del chirurgo
Sonde da alimentazione: tecniche di applicazione
• Soci SCIVAC: € 4.639,34 + IVA (€ 5.660,00)
• Non Soci: € 5.639,34 + IVA (€ 6.880,00)
QUOTA PER IL SINGOLO CORSO (I PARTE):
• Soci SCIVAC -10%: € 1.040,98 + IVA (€ 1.270,00)
• Soci SCIVAC: € 1.155,73 + IVA (€ 1.410,00)
• Non Soci: € 1.405,73 + IVA (€ 1.715,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
sponsor:
GUIDO PISANI
Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare,
Ortonovo (SP)
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
FEDERICO MASSARI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
GUIDO PISANI
Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare, Ortonovo (SP)
2° GIORNO, MERCOLEDÌ 18 MARZO
4 ore Teoria - 2½ ore Interazione - 1 ora Pratica
•
•
•
•
•
•
Celiotomia mediana
Filmati didattici: celiotomia esplorativa
Biopsie degli organi intraddominali
Ovariectomia e ovarioisterectomia nella cagna e nella gatta
Complicanze di ovariectomia e ovarioisterectomia
Lumpectomia, mammectomia, mastectomia parziale e totale
QUOTA PER L’INTERO ITINERARIO:
• Soci SCIVAC -15%: € 3.942,62 + IVA (€ 4.810,00)
DIRETTORE
DEL CORSO
3° GIORNO, GIOVEDÌ 19 MARZO
3 ore Teoria - 1½ ora Interazione - 3 ore Pratica
•
•
•
•
•
Journal Club: introduzione alla gestione, lettura e analisi della bibliografia
Orchiectomia nel cane e nel gatto
Filmati didattici: orchiectomia nel cane e nel gatto
Versamenti addominali
L’omento: funzioni e principi di utilizzo
4° GIORNO, VENERDÌ 20 MARZO
3½ ore Teoria - 2 ore Pratica
• Fisiopatologia e guarigione delle ferite con cenni di anatomia cutanea
• Trattamento chirurgico delle ferite
• Utilizzo e gestione dei drenaggi
• “Il nodulo cutaneo”: principi di diagnostica
• Principi di exeresi di neoformazioni cutanee semplici
24
RELATORI E ISTRUTTORI
FILIPPO CINTI
Med Vet, Bologna
LUCA FORMAGGINI
Med Vet, Dormelletto (NO)
FEDERICO MASSARI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
GUIDO PISANI
Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare, Ortonovo (SP)
FABIO SANGION
Med Vet, Padova
MATERIALE A CURA
DEL PARTECIPANTE
• 2 forbici Metzenbaum a punte curve, di cui 1 fine
• 2 pinze emostatiche rette o curve Mosquito
• 1 pinza chirurgica di Adson
• 2 pinze da presa di Allis
• 6 pinze fermateli Backaus
• 1 portaghi
• 1 manico di bisturi
• 1 divaricatore di Gelpi
24
PARTECIPANTI
4° ITINERARIO
DI CHIRURGIA (2015-2017)
II PARTE
CORSO PRATICO
CHIRURGIA 2
15-18 GIUGNO 2015
ha accreditato l’Itinerario di Chirurgia per il conseguimento del GPCert(SAS)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 16.30
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Luglio 2015 - Novembre 2015
Ingresso al primo incontro successivo SCVI
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 16 Febbraio 2015
2° DEADLINE: 4 Maggio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 1.057,38 + IVA (€ 1.290,00)
• Soci SCIVAC: € 1.176,23 + IVA (€ 1.435,00)
• Non Soci: € 1.426,23 + IVA (€ 1.740,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
1° GIORNO, LUNEDÌ 15 GIUGNO
3 ore Teoria - ½ ora Interazione - 3½ ore Pratica
Chirurgia gastrica
•
•
•
•
•
Anatomia chirurgica dell’apparato gastroenterico
Diagnostica clinica e strumentale delle affezioni chirurgiche gastro intestinali. Il punto di vista del chirurgo
Valutazione della vitalità della parete gastrica, gastrotomia e gastrectomia: quando e perché?
Sindrome da dilatazione e volvolo gastrico: fisiopatologia, gestione pre-peri- e postoperatoria del paziente
Gastropessi- Preventiva e terapeutica
2° GIORNO, MARTEDÌ 16 GIUGNO
3½ ore Teoria - 1 ora Interazione - 3 ore Pratica
Chirurgia intestinale
•
•
•
•
•
Anatomia del perineo
L’ernia perineale: fisiopatologia
L’ernia perineale: tecniche di raffia
Patologie delle ghiandole e dei sacchi perianali: sacculectomia
4° GIORNO, GIOVEDÌ 18 GIUGNO
4 ore Teoria - 3 ore Pratica
sponsor:
•
•
•
•
•
FEDERICO MASSARI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
FEDERICO MASSARI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
GUIDO PISANI
Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare, Ortonovo (SP)
RELATORI E ISTRUTTORI
PAOLO BURACCO
Med Vet, Dipl ECVS, Torino
FILIPPO CINTI
Med Vet, Bologna
Enterotomia: tecnica chirurgica ed indicazioni
Enterectomia e anastomosi intestinale
Anastomosi intestinale termino-terminale come ridurre la percentuale di deiscenza
Tecniche di biopsia intestinale. Eseguire un corretto campionamento dell’apparato gastroenterico
Pull out e pull trough nelle lesioni rettali
3° GIORNO, MERCOLEDÌ 17 GIUGNO
2½ ore Teoria - 2 ore Interazione - 3 ore Pratica
•
•
•
•
DIRETTORE
DEL CORSO
Ernia diaframmatica: fisiopatologia e gestione perioperatoria
Ernia diaframmatica e pericardio-diaframmatica: raffia e gestione postoperatoria
Ernia ombelicale e addominale
Ernie particolari (femorale, scrotale)
Amputazione di un arto o parte di esso
25
FEDERICO MASSARI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
GUIDO PISANI
Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare, Ortonovo (SP)
FABIO SANGION
Med Vet, Padova
MATERIALE A CURA
DEL PARTECIPANTE
• 1 pinzetta chirurgica di Adson
• 2 forbici Metzenbaum una robusta e una più fine
• 2 pinze da presa di Allis
• 2 pinze emostatiche Mosquito
• 2 pinze enterostati di Doyen
• 6 pinze fermateli Backhaus
• 1 porta aghi
• 1 manico di bisturi
• eventualmente un divaricatore autostatico
addominale (Balfour, Gosset, Collin a seconda della
disponibilità)
24
PARTECIPANTI
4° ITINERARIO
DI CHIRURGIA (2015-2017)
III PARTE
CORSO PRATICO
CHIRURGIA 3
28-31 OTTOBRE 2015
ha accreditato l’Itinerario di Chirurgia per il conseguimento del GPCert(SAS)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 16.30
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Novembre 2015 - Marzo 2016
Ingresso al primo incontro successivo SCVI
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 28 OTTOBRE
3 ore Teoria - 1½ ora Interazione - 2½ ore Pratica
•
•
•
•
•
•
•
Fisiopatologia dell’urolitiasi
Il paziente nefropatico: alterazioni metaboliche da conoscere
Malattie renali di pertinenza chirurgica, nefrotomia e nefrectomia
Malattie ureterali: ectopia, traumi, ostruzioni
Filmati didattici: uretere fisiologico e malattie ureterali
Cistotomia, cistectomia parziale
Filmati didattici: cistotomia, cistectomia parziale
DIRETTORE
DEL CORSO
GUIDO PISANI
Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare,
Ortonovo (SP)
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
FEDERICO MASSARI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
GUIDO PISANI
Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare, Ortonovo (SP)
RELATORI E ISTRUTTORI
FILIPPO CINTI
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 24 Giugno 2015
2° DEADLINE: 14 Settembre 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 1.040,98 + IVA (€ 1.270,00)
• Soci SCIVAC: € 1.155,73 + IVA (€ 1.410,00)
• Non Soci: € 1.405,73 + IVA (€ 1.715,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
2° GIORNO, GIOVEDÌ 29 OTTOBRE
2 ore 15’ Teoria - 2 ore Interazione - 3 ore 45‘ Pratica
Med Vet, Bologna
• La gestione chirurgica del cane con ostruzione uretrale: cistocentesi, uroidropulsione; uretrotomia
e uretrostomia nel cane
• La gestione del gatto con ostruzione uretrale; le uretrostomie (perineale, ischiatica, prepubica)
• Fisiopatologia della sindrome brachicefalica; narici stenotiche, palato lungo, eversione dei sacculi
laringei, tracheostomia temporanea e permanente
FEDERICO MASSARI
Med Vet, Dormelletto (NO)
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
STEFANO NICOLI
Med Vet, Modena
GUIDO PISANI
Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare, Ortonovo (SP)
FABIO SANGION
Med Vet, Padova
3° GIORNO, VENERDÌ 30 OTTOBRE
3½ ore Teoria - ½ ora Interazione - 3½ ore Pratica
• Tecniche di trattamento delle fistole oronasali, palatoschisi e uso dei lembi muco-gengivali:
teoria applicata alla pratica
• Anatomia e fisiologia laringea (rimontiamo un modellino)
• La paralisi laringea: diagnosi e tecnica chirurgica
4° GIORNO, SABATO 31 OTTOBRE
3 ore Teoria - 3 ore Pratica
sponsor:
LUCA FORMAGGINI
• Chirurgia delle patologie dell’orecchio esterno e medio del cane e del gatto: dall’anatomia al ricovero
postoperatorio
• Chirurgia delle ghiandole salivari
• Splenectomia: indicazioni e tecnica chirurgica
26
MATERIALE A CURA
DEL PARTECIPANTE
• 1 pinzetta chirurgica di Adson
• 2 forbici Metzenbaum una robusta e una più fine
• 2 pinze da presa di Allis
• 2 pinze emostatiche Mosquito
• 2 pinze enterostati di Doyen • 1 porta aghi
• 6 pinze fermateli Backhaus
• 1 manico di bisturi
• eventualmente un divaricatore autostatico
addominale (Balfour, Gosset, Collin a seconda
della disponibilità)
24
PARTECIPANTI
5° ITINERARIO
DI DERMATOLOGIA
III PARTE
PRINCIPI
DI TERAPIA
DERMATOLOGICA
NEL CANE
E NEL GATTO
9-11 APRILE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.15
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 17.30
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Maggio 2015 - Settembre 2015
Ingresso al primo incontro successivo SIDEV
1° GIORNO, GIOVEDÌ 9 APRILE
4½ ore Teoria - 2 ore Interazione
• Apprendere i principi di terapia dermatologica e i criteri fondamentali per l’impiego
di una Medicina basata sulle prove di efficacia (Evidence Based Medicine)
• Imparare ad utilizzare in maniera efficace, prudente e razionale le terapie antibiotiche
per il trattamento delle diverse infezioni batteriche cutanee
• Imparare a prevenire e trattare le malattie parassitarie del cane e del gatto
• Mettere in pratica, attraverso lo svolgimento di casi clinici interattivi, le nozioni apprese
DIRETTORE
DEL CORSO
MICHELA DE LUCIA
Med Vet, Dipl ECVD, Padova
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
FABIA SCARAMPELLA
Med Vet, Dipl ECVD, MSc, Milano
GIORDANA ZANNA
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 9 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 23 Febbraio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 512,29 + IVA (€ 625,00)
• Soci SCIVAC: € 569,67 + IVA (€ 695,00)
Med Vet, PhD, Dipl ECVD, Milano
2° GIORNO, VENERDÌ 10 APRILE
4 ore Teoria - 2½ ore Interazione
• Imparare le strategie terapeutiche per controllare la dermatite atopica del cane
• Imparare a controllare i segni clinici della “dermatite allergica non alle pulci e non al cibo”
nel gatto
• Apprendere le nozioni fondamentali per l’impiego di farmaci immunosoppressivi in corso
di Pemfigo foliaceo nel cane e nel gatto e Lupus eritematoso discoide nel cane
• Applicare e discutere, attraverso lo svolgimento di casi clinici interattivi, le nozioni apprese
RELATORI E ISTRUTTORI
SILVIA COLOMBO
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVD, Legnano (MI)
MICHELA DE LUCIA
Med Vet, Dipl ECVD, Padova
CARLA DEDOLA
Med Vet, Dipl ECVD, Sassari
GIORDANA ZANNA
Med Vet, PhD, Dipl ECVD, Miano
• Non Soci: € 819,67 + IVA (€ 1.000,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
sponsor:
3° GIORNO, SABATO 11 APRILE
3½ ore e Teoria - 3 ore Interazione
• Apprendere i protocolli terapeutici per la terapia delle otiti del cane e del gatto basati
sulla stadiazione clinica e gli approfondimenti di diagnostica per immagine e di laboratorio
• Imparare ad utilizzare i farmaci antifungini topici e sistemici in caso
di sovracrescita-dermatite da Malassezia e dermatofitosi del cane del gatto
• Imparare a prevenire e trattare i danni indotti dai raggi solari nel cane e nel gatto
• Applicare, attraverso lo svolgimento di casi clinici interattivi, le nozioni apprese
36
PARTECIPANTI
27
5° ITINERARIO
DI DERMATOLOGIA
IV PARTE
PROBLEMI
DIAGNOSTICI E
TERAPEUTICI IN
DERMATOLOGIA
DEL CANE
E DEL GATTO
13-14 NOVEMBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.15
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 15.30
Ingresso al primo incontro successivo SIDEV
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
NB: Per questo corso NON sono previsti
né ATTI né FAD. Sarà consegnato
ai partecipanti il cd delle presentazioni
e i PDF degli articoli scientifici relativi
agli argomenti trattati.
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 13 Luglio 2015
2° DEADLINE: 1 Ottobre 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 300,00 + IVA (€ 366,00)
• Soci SCIVAC: € 332,79 + IVA (€ 406,00)
• Non Soci: € 582,79 + IVA (€ 711,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
Questo corso è destinato ai Veterinari che hanno seguito le precedenti parti di questa edizione
dell’Itinerario 2014-2015 o che hanno completato l’Itinerario negli anni passati.
Le relatrici discuteranno in modo interattivo 9 casi clinici seguendo il “Metodo orientato al problema”. I casi potranno presentare diverse complessità diagnostiche o terapeutiche, ad esempio
nell’aspetto clinico, nell’interpretazione dei risultati degli esami eseguiti, nella mancanza di correlazione tra quadro clinico e istopatologico o nelle scelte terapeutiche.
Verrà richiesto inoltre ai partecipanti di presentare e discutere casi clinici propri. La preparazione
dei casi si avvarrà dell’aiuto del direttore del corso (Alessandra Fondati) e le istruzioni verranno sia
spiegate verbalmente durante la III parte dell’Itinerario (Aprile 2015) sia inviate per e-mail. La
presentazione del caso rappresenta la “prova” di fine itinerario necessaria al conseguimento dell’attestato finale. È prevista una prova alternativa per i partecipanti che non sono interessati a presentare il caso clinico o che non possono farlo.
DIRETTORE
DEL CORSO
ALESSANDRA FONDATI
Med Vet, PhD, Dipl ECVD, Roma-Versilia
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
FABIA SCARAMPELLA
Med Vet, Dipl ECVD, MSc, Milano
GIORDANA ZANNA
Med Vet, PhD, Dipl ECVD, Milano
RELATORI
ALESSANDRA FONDATI
1° E 2° GIORNO, VENERDÌ 13 E SABATO 14 NOVEMBRE
9 ore Interazione
4 ore Presentazione dei casi da parte dei partecipanti
Med Vet, PhD, Dipl ECVD, Roma-Versilia
LAURA ORDEIX
Med Vet, Dipl ECVD, Barcellona (E)
FABIA SCARAMPELLA
Med Vet, Dipl ECVD, MSc, Milano
• Verificare l’apprendimento dell’approccio orientato al problema e dei principi di terapia
dermatologica nel cane e nel gatto
• Verificare l’applicabilità e l’utilità del suddetto metodo in cani e gatti con problemi
dermatologici complessi
• Partecipare attivamente al ragionamento ipotetico-deduttivo necessario per un logico
approccio diagnostico in dermatologia del cane e del gatto
• Discutere le decisioni diagnostiche e terapeutiche basandosi sui criteri della Medicina basata
sulle prove di efficacia (Evidence Based Medicine)
sponsor:
36
PARTECIPANTI
28
4° ITINERARIO
DI DIAGNOSTICA
PER IMMAGINI
IV PARTE
CORSO PRATICO
TOMOGRAFIA
COMPUTERIZZATA
7-9 MAGGIO 2015
ha accreditato l’Itinerario di Diagnostica per Immagini per il conseguimento del GPCert(DI)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Giugno 2015 - Ottobre 2015
Ingresso al primo incontro successivo SVID
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
1° GIORNO, GIOVEDÌ 7 MAGGIO
4 ore 15’ Teoria - 3 ore 15’ Interazione
• Conoscere i principi e la tecnologia TC: cosa cambia dalla metodica monostrato
alla mutistrato
• Come ottenere uno studio TC di ottima qualità
• Dall’interpretazione alla refertazione
• La regione nasale e le vie respiratorie superiori
• Ciò che resta dello splancnocranio: cavità orale e ghiandole salivari, tiroide,
regione dell’orecchio
DIRETTORE
DEL CORSO
FEDERICA ROSSI
Med Vet, SVR, Dipl ECVDI,
Sasso Marconi (BO)
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
FEDERICA ROSSI
Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Sasso Marconi (BO)
GILIOLA SPATTINI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano (RE)
RELATORI E ISTRUTTORI
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 12 Gennaio 2015
2° DEADLINE: 23 Marzo 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 770,49 + IVA (€ 940,00)
• Soci SCIVAC: € 856,56 + IVA (€ 1.045,00)
2° GIORNO, VENERDÌ 8 MAGGIO
3 ore Teoria - 4 ore 45‘ Interazione
•
•
•
•
Sistema vascolare: tecnica ed anatomia
Come usare un approccio sistematico per diagnosticare le malattie del sistema vascolare
L’addome oltre il vascolare
TC rachide: l’utilità delle ricostruzioni bidimensionali e l’utilizzo del mdc
SIMONE BORGONOVO
Med Vet, Milano
FEDERICA ROSSI
Med Vet, SRV, Dipl ECVDI, Sasso Marconi (BO)
TOBIAS SCHWARZ
DVM, Dipl EAVDI, Dipl ACVR, Edinburgh (UK)
GABRIELA SEILER
DVM, Dipl ECVDI, Dipl ACVR, North Carolina (USA)
SWAN SPECCHI
Med Vet, Dipl ACVR, Novara
• Non Soci: € 1.106,56 + IVA (€ 1.350,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
sponsor:
3° GIORNO, SABATO 9 MAGGIO
3 ore 45’ Teoria - 4 ore Interazione
•
•
•
•
•
Dalle vie aeree inferiori all’alveolo polmone
Parete toracica e pleura
Il mediastino
Encefalo: cosa possiamo diagnosticare mediante la TC
Come utilizzare la TC con il paziente ortopedico
PREVISTA TRADUZIONE
SIMULTANEA
36
PARTECIPANTI
29
4° ITINERARIO
DI DIAGNOSTICA
PER IMMAGINI
V PARTE
CORSO PRATICO
ECOGRAFIA
AVANZATO
8-10 OTTOBRE 2015
ha accreditato l’Itinerario di Diagnostica per Immagini per il conseguimento del GPCert(DI)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.30
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Novembre 2015 - Marzo 2016
Ingresso al primo incontro successivo SVIDI
1° GIORNO, GIOVEDÌ 8 OTTOBRE
2 ore Teoria - 4 ore Pratica
•
•
•
•
Doppler: i principi che non possiamo non conoscere
Come e quando utilizzare i sistemi Doppler nell’ecografia dell’addome (PW, Color, Power)
Anatomia vascolare dell’addome: un approccio semplice ed efficace
Flussi Doppler di maggior utilizzo clinico e significato diagnostico
DIRETTORE
DEL CORSO
GILIOLA SPATTINI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI,
Castellarano (RE)
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
FEDERICA ROSSI
Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Sasso Marconi (BO)
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 8 Giugno 2015
2° DEADLINE: 1 Settembre 2015
QUOTE
GILIOLA SPATTINI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano (RE)
2° GIORNO, VENERDÌ 9 OTTOBRE
3½ ore Teoria - 4 ore Pratica
• Anomalie vascolari epatiche ed extra epatiche: come rendere l’esame ultrasonografico
un test sensibile e specifico
• Esame ultrasonografico del peritoneo
• Review della letteratura: Cosa è importante per la mia pratica quotidiana?
• Soci SCIVAC -10%: € 709,02 + IVA (€ 865,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
LUCA BENVENUTI
Med Vet, Lucca
LORRIE GASCHEN
PhD, Dr Habil, DVM, Dr Med Vet, Dipl ECVDI, USA
GIAN MARCO GERBONI
Med Vet, Malpensa (VA)
FEDERICA ROSSI
• Soci SCIVAC: € 786,88 + IVA (€ 960,00)
• Non Soci: € 1.036,88 + IVA (€ 1.265,00)
RELATORI E ISTRUTTORI
Med Vet, SRV, Dipl ECVDI, Sasso Marconi (BO)
3° GIORNO, SABATO 10 OTTOBRE
5½ ore Teoria - 1½ ora Pratica
•
•
•
•
•
•
Diagnostica ecografica contrastografica: principi ed applicazioni
Diagnostic ultrasound contrast enhancement: collective exercise
Ecografia addominale negli animali esotici
Ecografia dell’occhio
Ecografia dell’apparato muscolo scheletrico
Tecniche interventistiche in ecografia
sponsor:
GILIOLA SPATTINI
Med Vet, Dott Ric, Dipl ECVDI, Castellarano (RE)
PREVISTA TRADUZIONE
SIMULTANEA
36
PARTECIPANTI
30
3° ITINERARIO
DI MEDICINA
COMPORTAMENTALE
I PARTE
CORSO BASE
DI MEDICINA
COMPORTAMENTALE:
DALL’ETOGRAMMA
ALLA PATOGENESI
DELLE PATOLOGIE
COMPORTAMENTALI
26-28 MARZO 2015
ha accreditato l’Itinerario di Med. Comportamentale per il conseguimento del GPCert(AnBeh)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 17.30
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Aprile 2015 - Luglio 2015
Ingresso al primo incontro successivo SISCA
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10% e/o -15%: 15 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 9 Febbraio 2015
QUOTE
QUOTA PER L’INTERO ITINERARIO:
• Soci SCIVAC -15%: € 3.454,92 + IVA (€ 4.215,00)
• Soci SCIVAC: € 4.065,57 + IVA (€ 4.960,00)
• Non Soci: € 7.065,57 + IVA (€ 8.620,00)
1° GIORNO, GIOVEDÌ 26 MARZO
6½ ore Teoria - 1½ ora Interazione
Il cucciolo, la relazione uomo-cane e la visita comportamentale
•
•
•
•
•
•
Il cucciolo: dal concepimento alla maturazione sociale
La comunicazione interspecifica e intraspecifica
I modelli di attaccamento madre-cucciolo
La semiologia: i segni e i sintomi delle principali malattie del comportamento
Il modello psicopatologico
La valutazione della relazione all’interno della diade cane-uomo: le dimensioni della relazione
2° GIORNO, VENERDÌ 27 MARZO
5½ ore Teoria - 1½ ora Interazione - 1 ora Pratica
Il gattino, la relazione uomo-gatto e la visita comportamentale
• ll gatto: dal concepimento alla maturazione sociale
• La semiologia: i segni e i sintomi delle principali malattie del comportamento
• La gestione dell’ambiente domestico del gatto e dell’inserimento di un nuovo gatto in un gruppo
già consolidato
• La relazione all’interno della diade uomo-gatto: le dimensioni della relazione
• La visita clinica in un’ottica comportamentale: identificare i segni nell’ascolto dell’anamnesi
DIRETTORE
DEL CORSO
MARIA CHIARA CATALANI
Med Vet esperto in comportamento,
Dr Ric, Senigallia (AN)
RESPONSABILE SCIENTIFICO
DELL’ITINERARIO
FRANCO FASSOLA
Med Vet esperto in comportamento, Asti
RELATORI E ISTRUTTORI
MARIA CHIARA CATALANI
Med Vet esperto in comportamento, Dr Ric,
Senigallia (AN)
FRANCO FASSOLA
Med Vet esperto in comportamento, Asti
SABRINA GIUSSANI
Med Vet esperto in comportamento, Dipl ENVF,
Busto Arsizio (VA)
MARZIA POSSENTI
Med Vet esperto in comportamento,
Cassano d’Adda (MI)
QUOTA PER IL SINGOLO CORSO (I PARTE):
• Soci SCIVAC: € 614,75 + IVA (€ 750,00)
3° GIORNO, SABATO 28 MARZO
4 ore 10’ Teoria - 1½ ora Interazione
• Non Soci: € 864,75 + IVA (€ 1.055,00)
Le patologie comportamentali del cane: patogenesi, semiologia e prevenzione
• Soci SCIVAC -10%: € 553,27 + IVA (€ 675,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
sponsor:
•
•
•
•
•
Le patologie della relazione madre-cucciolo: i disturbi dell’attaccamento
Patogenesi e semiologia della Sindrome Ipersensibilità - Iperattività
Patogenesi e semiologia della Sindrome da Privazione Sensoriale
Patogenesi e semiologia del Disturbo competitivo della relazione
Come riconoscere un cucciolo affetto da Disturbo competitivo di relazione
31
36
PARTECIPANTI
3° ITINERARIO
DI MEDICINA
COMPORTAMENTALE
II PARTE
CORSO PRATICO
LE PRINCIPALI PATOLOGIE
DEL COMPORTAMENTO
DEL CANE E DEL GATTO:
COME RICONOSCERNE I
SINTOMI E IMPOSTARE UN
PERCORSO RIABILITATIVO
1-3 LUGLIO 2015
ha accreditato l’Itinerario di Med. Comportamentale per il conseguimento del GPCert(AnBeh)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.30
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Settembre 2015 - Dicembre 2015
Ingresso al primo incontro successivo SISCA
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 2 Marzo 2015
2° DEADLINE: 18 Maggio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 553,27 + IVA (€ 675,00)
• Soci SCIVAC: € 614,75 + IVA (€ 750,00)
• Non Soci: € 864,75 + IVA (€ 1.055,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 1 LUGLIO
3½ ore Teoria - 3 ore Interazione
Riconoscere le principali patologie del comportamento del gatto.
Principi di neurofisiologia: conoscere la sinapsi e i neurotrasmettitori.
La visita comportamentale: imparare a utilizzare alcune tecniche di colloquio
•
•
•
•
•
•
•
Riconoscere un gatto affetto da Deficit degli Autocontrolli
Le patologie dell’Omeostasi Sensoriale: le Fobie nel gatto
Le patologie legate alla Limitazione del Territorio
Le patologie legate alla Modificazione del Territorio e della Struttura Famigliare
Il gatto anziano: i principali sintomi legati a un invecchiamento “non di successo” (Disfunzione Cognitiva)
Basi di terapia farmacologica: la sinapsi e i neurotrasmettitori
La visita comportamentale: un esempio pratico
2° GIORNO, GIOVEDÌ 2 LUGLIO
3½ ore Teoria - 3 ore Interazione
Acquisire le basi della terapia (feromonale, biologica e cognitivo relazionale)
delle principali patologie del comportamento del gatto
•
•
•
•
•
Terapia biologica: psicofarmacologia, feromoni sintetici, nutraceutici e la gestione alimentare
Indicazioni di efficacia della gonadectomia sulla prevenzione e il trattamento dei problemi di comportamento
Basi di terapia cognitivo-relazionale: come apprendono un cane e un gatto
Basi di terapia farmacologica e cognitivo-relazionale nel gatto
Sintomi comportamentali più frequenti (eliminazione inappropriata, marcatura urinaria, aggressività,
comportamenti compulsivi) e il loro trattamento
DIRETTORE
DEL CORSO
SABRINA GIUSSANI
Med Vet esperto in comportamento,
Dipl ENVF, Busto Arsizio (VA)
RESPONSABILE SCIENTIFICO
DELL’ITINERARIO
FRANCO FASSOLA
Med Vet esperto in comportamento, Asti
RELATORI E ISTRUTTORI
MARIA CHIARA CATALANI
Med Vet esperto in comportamento, Dr Ric,
Senigallia (AN)
FRANCO FASSOLA
Med Vet esperto in comportamento, Asti
SABRINA GIUSSANI
Med Vet esperto in comportamento, Dipl ENVF,
Busto Arsizio (VA)
MARZIA POSSENTI
Med Vet esperto in comportamento,
Cassano d’Adda (MI)
3° GIORNO, VENERDÌ 3 LUGLIO
6 ore Teoria - 2 ore Interazione
Basi terapeutiche delle principali patologie del comportamento del cane
sponsor:
•
•
•
•
La terapia feromonale / farmacologica / cognitivo-relazionale della Sindrome di Ipersensibilità - Iperattività
La terapia feromonale / farmacologica / cognitivo-relazionale dei Disturbi dell’Attaccamento
La terapia feromonale / farmacologica / cognitivo-relazionale della Sindrome da Privazione Sensoriale
La terapia feromonale / farmacologica / cognitivo-relazionale della Sindrome competitiva di
Relazione interspecifica (ex Sociopatia)
• La terapia feromonale / farmacologica / cognitivo-relazionale della Disfunzione Cognitiva
• I sintomi comportamentali più frequenti (eliminazione inappropriata, aggressività, comportamenti
compulsivi, attività eccessiva, problemi legati alla separazione) e il loro trattamento
32
36
PARTECIPANTI
3° ITINERARIO
DI MEDICINA
COMPORTAMENTALE
III PARTE
SAPER ESSERE ADEGUATI
AD OGNI SITUAZIONE:
PREVENIRE LE PATOLOGIE
DEL COMPORTAMENTO,
EFFETTUARE DIAGNOSI
DIFFERENZIALI CON
LE PATOLOGIE ORGANICHE
ED ESSERE EFFICACI NELLA
RELAZIONE TERAPEUTICA
11-14 NOVEMBRE 2015
ha accreditato l’Itinerario di Med. Comportamentale per il conseguimento del GPCert(AnBeh)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 13.30
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Dicembre 2015 - Aprile 2016
Ingresso al primo incontro successivo SISCA
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 10 Luglio 2015
2° DEADLINE: 1 Ottobre 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 659,83 + IVA (€ 805,00)
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 11 NOVEMBRE
5½ ore Teoria - 2 ore Interazione
La prevenzione comportamentale
•
•
•
•
Una buona mamma fa la differenza!
Comportamento fisiologico o patologico: come riconoscerlo?
Elargiamo saggi consigli!
Creare la relazione!
2° GIORNO, GIOVEDÌ 12 NOVEMBRE
4½ ore Teoria - 2½ ore Interazione
Aspetti psicologici del sistema terapeutico Medico Veterinario Comportamentalista
Istruttore - Famiglia interspecifica
•
•
•
•
•
Competenze interne ed attitudine alla relazione, definizione del setting e dell’alleanza terapeutica
Tecnica del colloquio
Gestire resistenze ed aggressività dei proprietari
Esercitazione: role playing. Imparare a gestire un colloquio
Sintesi e conclusione
MARZIA POSSENTI
Med Vet esperto in comportamento,
Cassano d’Adda (MI)
RESPONSABILE SCIENTIFICO
DELL’ITINERARIO
FRANCO FASSOLA
Med Vet esperto in comportamento, Asti
RELATORI E ISTRUTTORI
BARBARA ALESSIO
Psicologa, Psicoterapeuta, Moncalieri (TO)
MARIA CHIARA CATALANI
Med Vet esperto in comportamento, Dr Ric,
Senigallia (AN)
TOMMASO FURLANELLO
Med Vet, Dipl ECVCP, Padova
STEFANIA GIANNI
• Soci SCIVAC: € 733,60 + IVA (€ 895,00)
3° GIORNO, VENERDÌ 13 NOVEMBRE
7½ ore Teoria/Interazione
• Non Soci: € 983,60 + IVA (€ 1.200,00)
Patologie comportamentali e patologie organiche: saper distinguere e saper curare
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
DIRETTORE
DEL CORSO
•
•
•
•
•
Patologie neurologiche e patologie comportamentali: protocolli diagnostici combinati
Epilessia, sindromi convulsive e malattie del comportamento: protocolli diagnostici e terapeutici combinati
Comportamento di aggressione e patologie organiche
Patologie endocrine e patologie comportamentali: protocolli diagnostici e terapeutici combinati
Eliminazione inappropriata: patologia organica o comportamentale?
Protocolli diagnostici e terapeutici combinati
Med Vet, Milano
SABRINA GIUSSANI
Med Vet esperto in comportamento, Dipl ENVF,
Busto Arsizio (VA)
MARZIA POSSENTI
Med Vet esperto in comportamento,
Cassano d’Adda (MI)
4° GIORNO, SABATO 14 NOVEMBRE
3½ ore Teoria/Interazione
sponsor:
Patologie organiche e patologie comportamentali: saper distinguere e saper curare
• Il dolore, componente fisica ed emozionale. Protocolli diagnostici e terapeutici combinati
• Patologie dermatologiche e disturbi compulsivi: protocolli diagnostici e terapeutici combinati
• Manifestazioni ansiose ad espressione gastroenterica
33
36
PARTECIPANTI
ITINERARIO DIDATTICO DI MEDICINA FELINA
GENERAL PRACTITIONER CERTIFICATE IN FELINE MEDICINE - GPCert (FelP)
In collaborazione con:
Approvato da:
ACCREDITAMENTO
L’Itinerario è approvato da ESVPS The European School of
Veterinary Postgraduate Studies per l’accesso all’esame del
GENERAL PRACTITIONER CERTIFICATE IN FELINE PRACTICE
GPCert(FelP) rilasciato dallo stesso ESVPS.
ESAME FINALE ESVPS in Italiano per il conseguimento del
GPCert(FelP) previsto a Cremona il 6 Ottobre 2015.
SEDE: Cremona, Centro Studi SCIVAC
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO LEZIONI: h. 09.00
TERMINE LEZIONI: h. 18.00
NUMERO PARTECIPANTI: 30
LIMITE ISCRIZIONE AL SINGOLO CORSO -10%:
III CORSO 01 DICEMBRE 2014
IV CORSO 01 DICEMBRE 2014
V CORSO 07 GENNAIO 2015
VI CORSO 16 FEBBRAIO 2015
LIMITE ISCRIZIONE AL SINGOLO CORSO:
III CORSO 07 GENNAIO 2015
IV CORSO 19 GENNAIO 2015
V CORSO 23 MARZO 2015
VI CORSO 04 MAGGIO 2015
QUOTA PER I SINGOLI CORSI
(3 giorni o 2 giorni):
SINGOLO CORSO -10%: € 540,98 + IVA (€ 660,00)
SINGOLO CORSO: € 600,00 + IVA (€ 732,00)
Per sostenere l’esame è obbligatorio
frequentare tutti i corsi
previsti dall’itinerario e
dalla formazione a distanza
SINGOLO CORSO NON SOCIO: € 900,00 + IVA (€ 1.098,00)
Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA dopo il limite di
iscrizione.
LA QUOTA PER IL SINGOLO CORSO COMPRENDE
.
Estratti in formato cartaceo
.
1 pranzo e 2 coffee break per giorno
COLORO CHE SEGUONO TUTTO L’ITINERARIO
RICEVERANNO:
.
3 Reading References
.
1 DVD
.
Iscrizione SIMEF gentilmente offerta da ROYAL CANIN
Completa
Partecipa a tutti i corsi
tutto > e sostieni l’esame
l’Itinerario in
l’anno successivo
un anno
Puoi completare l’Iti-
Partecipa
nerario in 3 anni e soai singoli corsi > stenere l’esame
successivamente
sponsor:
Calendario dell’Itineraro didattico di Medicina Felina a pag. 12 e 13
34
ITINERARIO DIDATTICO DI MEDICINA FELINA
GENERAL PRACTITIONER CERTIFICATE IN FELINE MEDICINE - GPCert (FelP)
3° Corso (Malattie Infettive, Cardiologia) - 28-30 GENNAIO 2015
7° Modulo 28 Gennaio 2015
Malattie infettive del gatto: prima parte
8° modulo 29 Gennaio 2015
Malattie infettive del gatto: seconda parte
9° modulo 30 Gennaio 2015
Cardiologia felina
STEFANO BO
STEFANO BO
SERENA CROSARA
Med Vet, Dr Ric, Torino
Med Vet, Dr Ric, Torino
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA (Cardiology), Torino
•
•
•
•
Diagnosi della FIP con o senza versamento
FIP: casi atipici e prognosi dei gatti FcoV positivi
Approccio diagnostico e terapia delle malattie da retrovirus
Fattori prognostici nei gatti affetti da malattie infettive
e/o sieropositivi
• Malattie sovra e sottodiagnosticate in medicina felina:
mycoplasmosi felina (M. hemofelis-felis-spp) e toxoplasmosi
• Presentazione di casi clinici interattivi
• Malattie nasofaringee nei gatti: approccio diagnostico,
condizioni specifiche e loro terapia parte 1 e parte 2
• La patogenesi e la terapia della gengivostomatite cronica
felina: importanza degli agenti virali (calicivirus, herpesvirus,
virus dell’immunodeficienza e virus della leucemia felina)
• Principali malattie nel gattino - infezioni virali e batteriche,
protocolli terapeutici e controllo del deperimento
• Presentazione di casi clinici interattivi
• Riconoscere l’importanza di un’anamnesi dettagliata e
dell’esame obiettivo dell’apparato respiratorio e cardiovascolare nella diagnosi delle patologie polmonari
• Comprendere le cause più comuni di cardiopatia nel gatto
• Comprendere l’importanza fondamentale della pressione
arteriosa nella fisiopatologia delle cardiopatie del gatto
e individuare le singole cause di ipertensione in questa specie
animale
• Riconoscere il ruolo fondamentale delle tecniche più sofisticate
per la produzione di immagini (con particolare riferimento
a ultrasonografia e radiologia convenzionale) nella diagnosi
differenziale delle malattie cardiopolmonari nel gatto
4° Corso (Esame Neurologico e Diagnosi, Medicina Comportamentale, Oftalmologia)
4-6 MARZO 2015
10° Modulo 4 Marzo 2015
Esame neurologico del paziente felino e diagnosi
MARCO BERNARDINI
Med Vet, Dipl ECVN, Padova
• L’esame neurologico
– Esame dello stato mentale, postura, andatura e reazioni
posturali
– Esame dei nervi cranici e spinali e della sensibilità
• La localizzazione della lesione
• Le diagnosi differenziali
• Patologie a localizzazione intracranica: diagnosi e trattamento
• Patologie a localizzazione spinale: diagnosi e trattamento
• Le neuro-miopatie: diagnosi e trattamento
11° modulo 5 Marzo 2015
La medicina del comportamento: il comportamento
fisiologico e patologico del gatto
SABRINA GIUSSANI
Med Vet esperto in comportamento, Dipl ENVF,
Busto Arsizio (VA)
• Il comportamento fisiologico del gatto:
– Lo sviluppo comportamentale: dalla nascita alla
maturazione sociale
– La comunicazione intraspecifica e interspecifica
– Il gatto, un animale sociale?
• Il comportamento patologico del gatto, i sintomi
delle principali malattie del comportamento
– Evidenziare i sintomi delle principali malattie
del comportamento
• Sintomi legati a una patologia organica o comportamentale?
La diagnosi differenziale
– Patologie comportamentali e patologie organiche
• La terapia delle principali malattie del comportamento
del gatto:
– Terapia biologica, ambientale e cognitivo relazionale
35
12° modulo 6 Marzo 2015
Oftalmologia felina
ALBERTO CROTTI
Med Vet, Genova
• Come si esaminano l’occhio e gli annessi di un gatto
• Le patologie palpebrali e della terza palpebra
• L’herpes virosi felina… una causa molte patologie vere
e presunte
• L’uvea e le sue malattie infettive
• Il glaucoma nel gatto: una patologia lenta e subdola
• Il gatto ha un disturbo visivo: dove devo cercare?
• Le più comuni forme neoplastiche: un viaggio attraverso
le neoplasie oculari ed extraoculari feline partendo
dalle palpebre arrivando fino all’orbita
• Le infezioni dell’orbita
• Emergenze oculari e traumatismi
ITINERARIO DIDATTICO DI MEDICINA FELINA
GENERAL PRACTITIONER CERTIFICATE IN FELINE MEDICINE - GPCert (FelP)
5° Corso (Oncologia, Endocrinologia, Anestesia e Analgesia) - 4-6 MAGGIO 2015
13° modulo 4 Maggio 2015
Oncologia felina
MAGDA GEROU-FERRIANI
Med Vet, CertSAM, Dipl ECVIM, Bologna
• Principi di biologia tumorale. Perché è importante ricordarsi
le basi?
• Trattamento dei pazienti con neoplasia, decisioni prese in base
all’evidenza
• Stadiazione del paziente e biopsie, perché sono importanti?
• Chemioterapia nella routine ambulatoriale, come essere protetti
• Emergenze oncologiche: come riconoscerle correttamente
e trattarle
• I gatti non sono piccoli cani, il linfoma felino e il fibrosarcoma
associato ad iniezioni
• Esercitazioni pratiche: casi clinici
14° modulo 5 Maggio 2015
Endocrinologia felina
15° modulo 6 Maggio 2015
Anestesia e analgesia nel paziente felino
FEDERICO CORLETTO
FEDERICO FRACASSI
Med Vet, CertVA, Dipl ECVAA, MRCVS,
Six Mile Bottom (UK)
Med Vet, Dr Ric, Bologna
• Segni clinici di comuni malattie endocrine feline e loro patogenesi
• Principi fondamentali dei test diagnostici e loro applicazione per
le comuni malattie endocrine feline
• Gestione delle più comuni malattie endocrine feline e delle relative
complicazioni
• Segni clinici di alcune rare malattie endocrine feline e reperimento
di maggiori informazioni in caso di necessità
• Diabete mellito felino: aspetti eziopatogenetici, clinici, diagnostici
e terapeutici attraverso la discussione di casi clinici
• Chetoacidosi diabetica: per un corretto approccio terapeutico è
fondamentale capirne la patogenesi!
• Ipertiroidismo felino: aspetti epidemiologici, eziopatogenetici, clinici,
diagnostici e terapeutici attraverso la discussione di casi clinici
• Disendocrinie presenti ma meno riconosciute: come le riconosco
se non le ho mai viste prima? Come le diagnostico? Come le tratto?
• Casi clinici
• Comprendere e spiegare quelle differenze anatomiche,
fisiologiche e farmacologiche osservabili nel gatto che
potrebbero rivestire una notevole importanza nell’esecuzione
di un’anestesia in totale sicurezza
• Conoscere la fisiopatologia e la gestione terapeutica
di particolari condizioni patologiche tipiche del gatto che
potrebbero influenzare la sicurezza dell’intervento anestetico
• Descrivere i fattori che influenzano la scelta
dell’apparecchiatura per anestesiologia e dei sistemi
di monitoraggio più indicati all’uso in anestesiologia felina
• Descrivere come riconoscere con precisione e trattare
prontamente il dolore acuto e cronico nel gatto
6° Corso (Nefrologia e Urologia, DXI, Chirurgia) - 8-10 GIUGNO 2015
18° modulo 8 Giugno 2015
Chirurgia dei tessuti molli nel gatto
17° modulo 9 Giugno 2015
Diagnostica per immagini nel gatto
PAOLO BURACCO
GILIOLA SPATTINI
Med Vet, Dipl ECVS, Torino
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano RE
• Gestione delle ferite e tecniche di ricostruzione utilizzabili
nel gatto
• Procedure chirurgiche per le principali neoplasie del gatto
• Indicazioni cliniche e chirurgia dell’apparato digerente
del gatto (da bocca a ano)
• Indicazioni cliniche e chirurgia dell’apparato urinario del gatto
• Gestione clinica e chirurgica delle principali patologie
intratoraciche del gatto (pneumotorace, versamenti, tumori,
ernie)
• Posizionamento di un sondino per alimentazione esofageo,
corpo estraneo, colectomia subtotale, biopsia d’organo
addominale, cateterismo nella gatta, uretrostomia perineale,
uretrostomia pubica, toracentesi, posizionamento di un
drenaggio toracico, riparazione di ernia diaframmatica
• Radiologia felina: tecnica, posizionamenti e radioprotezione
• Principi di radiografia e di radiologia: tipi di apparecchi radiografici e
metodo interpretativo di una radiografia felina
• Ecografia Felina: dalla fisica all’esecuzione
• Radiologia toracica felina: dal gatto con patologie respiratorie
ricorrenti al gatto dispnoico
• Sessione interattiva: imaging del torace
• Radiologia addominale: dal gatto anoressico al paziente con addome
acuto
• Radiografia con contrasto in medicina felina: come, quando e perché
• Sessione interattiva: imaging dell’addome
• Enteropatie croniche e linfoma felino: il punto di vista del radiologo e
dell’ecografista
• Cosa ci può dire la diagnostica per immagini in un paziente
politraumatizzato?
• Discussione interattiva
36
16° modulo 10 Giugno 2015
Nefrologia ed urologia: tratto urinario superiore
e inferiore
PAOLA SCARPA
Med Vet, Dr Ric, Milano
• Comprendere le cause di disfunzione renale, la presentazione e i test
diagnostici utilizzati nei gatti con segni clinici di malattia renale (compresa
insufficienza acuta / cronica renale, malattia glomerulare, neoplasie e
malattie ereditarie)
• Comprendere le cause e il trattamento di emergenza dell’insufficienza
renale acuta
• Capire la fisiopatologia della disfunzione renale e l’importanza / significato
di iperfosfatemia, anemia, proteinuria ed ipertensione
• Applicare la conoscenza del sistema di stadiazione internazionale Renal
Interest Society per la malattia renale cronica per la prognosi del paziente
• Discutere i vantaggi e gli svantaggi dei trattamenti disponibili per la CRI
compreso leganti di fosfato, ACE-inibitori e modificazioni della dieta
• Ricordare la neuroanatomia del tratto urinario inferiore e la
differenziazione dei motoneuroni superiori / inferiori difetti del
motoneurone
• Differenziare le malattie del tratto urinario inferiore tra FLUTD, urolitiasi,
infezioni del tratto urinario e neoplasie e capire la loro differenziazione, i
fattori di rischio, il trattamento e la gestione alimentare
ITINERARIO DIDATTICO DI MEDICINA FELINA
GENERAL PRACTITIONER CERTIFICATE IN FELINE MEDICINE - GPCert (FelP)
19° Modulo (Studio indipendente) - SENZA FREQUENZA: apprendimento a distanza
I partecipanti sono tenuti ad avere una certa comprensione delle seguenti aree del programma non coperte da moduli di insegnamento
FARMACIA E TERAPIA
ODONTOIATRIA
RIPRODUZIONE
ROSANGELA ODORE
ALESSANDRO DE SIMOI
MARIA CARMELA PISU
Med Vet, Cuneo
Med Vet, Dipl EVDC, Feltre
Med Vet, Torino
• Avere una conoscenza di stoccaggio, erogazione ed etichettatura
dei farmaci
• Comprendere la farmacocinetica, le potenziali interazioni
e gli effetti negativi di agenti terapeutici comuni
(compresi antimicrobici, antiparassitari, antinfiammatori,
anestetici e farmaci immunomodulatori)
• La visita odontoiatrica, compreso l’uso della radiografia
intraorale e tecniche diagnostiche accessorie
• La diagnosi e il trattamento delle malattie comuni,
tra cui malattia parodontale, fratture dentali, lesioni da
riassorbimento odontoclastico e gengivostomatite
• L’assistenza sanitaria preventiva e le procedure dentali
di routine
• Fisiologia della riproduzione normale
• Le cause più comuni di infertilità
• Gestione della farmacologia di allevamento e
della sterilizzazione chirurgica
• Diagnosi di gravidanza, ostetricia e pediatria
• Chirurgia riproduttiva compresa la chirurgia delle ghiandole
mammarie
• Neoplasie dell’apparato riproduttore, fattori di rischio
e trattamento
37
...°
2° ITINERARIO
DI MEDICINA INTERNA
VIII PARTE
APPARATO
URINARIO:
COME
SCOPRIRE
CORSO
PRATICO
LA GRAVITÀ
EMATOLOGIA
30EMARZO-1
APRILE
2015
LA SEDE
DELLA
LESIONE
5-8 FEBBRAIO 2015
ha accreditato l’Itinerario di Medicina Interna per il conseguimento del GPCert(SAM)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Marzo 2015 - Giugno 2015
Ingresso al primo incontro successivo SIMIV
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 2 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 9 Gennaio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 672,13 + IVA (€ 820,00)
• Soci SCIVAC: € 745,90 + IVA (€ 910,00)
• Non Soci: € 995,90 + IVA (€ 1.215,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
1° GIORNO, GIOVEDÌ 5 FEBBRAIO
3 ore Teoria - 4 ore Interazione
•
•
•
•
•
Creatinina vs GFR: è realizzabile?
Proteinuria quantitativa e qualitativa
IRIS - CKD: punti forti e punti deboli della classificazione
Esame urine: sappiamo come sfruttarlo al massimo?
Anemia, iperparatiroidismo, ipopotassiemia, iperpotassiemia: quanti nemici da monitorare!
2° GIORNO, VENERDÌ 6 FEBBRAIO
4½ ore Teoria - 4 ore Interazione
• La radiografia: “un esame contrastato”
– Esame radiografico dell’apparato urinario e contrastografia discendente: sue applicazioni
nelle diverse patologie
• L’ecografia: rene e pelvi. Importanza nella diagnostica differenziale
• Perché dovrei fare una biopsia renale? …e soprattutto come?
• La glomerulonefrite: insorgenza ed evoluzione
• RAAS!!!! Conoscerlo e contrastarlo
• Trattamento della glomerulonefrite: cosa c’è di nuovo?
DIRETTORE
DEL CORSO
PAOLA SCARPA
Med Vet, Dr Ric, Milano
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
FEDERICO FRACASSI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA, Bologna
MAGDA GEROU-FERRIANI
Med Vet, CertSAM, Dipl ECVIM-CA, Bologna
RELATORI
WALTER BERTAZZOLO
Med Vet, Dipl ECVCP, Pavia
FRANCESCO DONDI
Med Vet, Dr Ric, Bologna
PAOLA SCARPA
Med Vet, Dr Ric, Milano
3° GIORNO, SABATO 7 FEBBRAIO
4½ ore Teoria - 3 ore Interazione
GILIOLA SPATTINI
•
•
•
•
•
Med Vet, MRCVS, UK
Sai interpretare un’emogasanalisi?
Trattamento della CKD: facciamo il punto
Nefrologia ed urologia. Quando è una questione di razza
Urolitiasi: approccio medico… non chirurgico!
La radiografia: “un esame contrastato”
– Esame radiografico dell’apparato urinario e contrastografia ascendente: metodiche ed applicazione
nelle differenti patologie
• L’ecografia: basse vie urinarie. Importanza nella diagnostica differenziale
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano (RE)
GIACOMO STANZANI
4° GIORNO, DOMENICA 8 FEBBRAIO
4 ore Teoria - 3½ ore Interazione
sponsor:
•
•
•
•
•
Infezione delle vie urinarie
Insufficienza renale acuta: riconoscerla
Insufficienza renale acuta: tutte le armi prima della dialisi
E se l’insufficienza è post-renale? Tutti i rischi dell’ostruzione!
E il gatto? Cistite interstiziale in primo piano
38
36
PARTECIPANTI
...°
3° ITINERARIO
DI MEDICINA INTERNA
II PARTE
CORSO
CORSO PRATICO
PRATICO
EMATOLOGIA
MARZO-1
APRILE 2015
3030MARZO
- 1 APRILE
ha accreditato l’Itinerario di Medicina Interna per il conseguimento del GPCert(SAM)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.25
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.30
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Maggio 2015 - Settembre 2015
Ingresso al primo incontro successivo SIMIV
1° GIORNO, LUNEDÌ 30 MARZO
5½ ore Teoria - 2½ ore Interazione
• Comprendere come preparare uno striscio ematico e come evitare gli errori comuni
di interpretazione
• Comprendere come leggere adeguatamente e interpretare correttamente il CBC nel cane
e nel gatto e quali sono le differenze di razza e di età
• Imparare a preparare e somministrare una trasfusione di sangue nel cane e nel gatto
1° DEADLINE -10%: 5 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 16 Febbraio 2015
QUOTE
• Non Soci: € 803,28 + IVA (€ 980,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
Med Vet, CertSAM, Dipl ECVIM-CA,
Bologna
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
FEDERICO FRACASSI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA, Bologna
Med Vet, CertSAM, Dipl ECVIM-CA, Bologna
2° GIORNO, MARTEDÌ 31 MARZO
6 ore Teoria - 2½ ore Interazione
•
•
•
•
Comprendere quando e come trattare l’anemia emolitica immuno-mediata
Anemia non rigenerativa dal punto di vista internistico
Anemia non rigenerativa e dismielopoiesi dal punto di vista del clinical pathologist
Ematopoiesi e alterazioni del midollo, cosa vede e deve riportare il patologo
RELATORI E ISTRUTTORI
MARIA ELENA GELAIN
Med Vet, PhD, Dipl ECVCP, Milano
MAGDA GEROU-FERRIANI
Med Vet, CertSAM, Dipl ECVIM-CA, Bologna
SAVERIO PALTRINIERI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVCP, Milano
GABRIELE ROSSI
• Soci SCIVAC -10%: € 495,90 + IVA (€ 605,00)
• Soci SCIVAC: € 553,28 + IVA (€ 675,00)
MAGDA GEROU-FERRIANI
MAGDA GEROU-FERRIANI
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
DIRETTORE
DEL CORSO
Med Vet, PhD, Dipl ECVCP, Milano
3° GIORNO, MERCOLEDÌ 1 APRILE
5 ore Teoria - 2 ore Interazione
• Conoscere le varie tecniche per la diagnosi di neoplasie linfoematopoietiche: citochimica,
immunofenotipizzazione e biologia molecolare
• Conoscere e saper trattare i disordini linfoematici acuti: leucemie e mielodisplasia
• Conoscere e saper trattare i disordini linfoematici cronici e linfomi leucemici
• Saper trattare le leucemie
• Saper riconoscere e trattare la trombocitopenia immuno-mediata
sponsor:
36
PARTECIPANTI
39
...°
2° ITINERARIO
DI MEDICINA INTERNA
VIIII PARTE
GASTROENTEROLOGIA
CORSO PRATICO
29 SETTEMBRE
EMATOLOGIA
30 MARZO-1
APRILE 2015
2 OTTOBRE
ha accreditato l’Itinerario di Medicina Interna per il conseguimento del GPCert(SAM)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 16.30
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Novembre 2015 - Marzo 2016
Ingresso al primo incontro successivo SIMIV
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 29 Maggio 2015
2° DEADLINE: 20 Luglio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 778,69 + IVA (€ 950,00)
• Soci SCIVAC: € 864,75 + IVA (€ 1.055,00)
• Non Soci: € 1.114,75 + IVA (€ 1.360,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
sponsor:
1° GIORNO, MARTEDÌ 29 SETTEMBRE
4 ore 15’ Teoria - 3½ ore Interazione
•
•
•
•
•
Principali malattie del cavo orale
Approccio diagnostico-terapeutico alla disfagia ed alle malattie dell’esofago
Approccio diagnostico-terapeutico al paziente con vomito
Pancreatite: diagnosi e “medicina-basata sull’evidenza” nella gestione terapeutica del paziente
Insufficienza pancreatica esocrina (EPI)
2° GIORNO, MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE
5 ore Teoria - 2½ ore Interazione
•
•
•
•
•
•
•
Approccio diagnostico al paziente con diarrea
IBD: stato dell’arte
Aspetti terapeutici delle enteropatie croniche
Patologia clinica: le malattie gastro-enteriche nelle analisi di laboratorio
L’importanza della dieta nella terapia delle malattie gastro-enteriche
Evidenze scientifiche nell’utilizzo dei prebiotici e probiotici
L’endoscopia in gastroenterologia
DIRETTORE
DEL CORSO
PAOLO SILVESTRINI
Med Vet, SPCAA, MSc,
Dipl ECVIM-CA (Internal Medicine), MRCVS, UK
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
FEDERICO FRACASSI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA, Bologna
MAGDA GEROU-FERRIANI
Med Vet, CertSAM, Dipl ECVIM-CA, Bologna
RELATORI
GIACOMO BIAGI
Med Vet, Dr Ric, Bologna
ENRICO BOTTERO
Med Vet, Cuneo
RICCARDO FINOTELLO
3° GIORNO, GIOVEDÌ 1 OTTOBRE
5½ ore Teoria - 1½ ore Interazione
Med Vet, Dr Ric, CH
•
•
•
•
•
•
•
•
FABIO PROCOLI
Emergenze gastro-enteriche
Costipazione e megacolon
Approccio al paziente con malattia epatica: presentazione clinica
Approccio al paziente con malattia epatica: tests di laboratorio
Malattie vascolari epatiche
Le prinicpali epatopatie del gatto (lipidosi, colangiti)
Le epatopatie “breed-related” del cane
Aspetti terapeutici delle epatopatie nel cane e nel gatto
FEDERICO FRACASSI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA, Bologna
Med Vet Dipl ACVIM, Dipl ECVIM-CA, MRCVS, UK
PAOLO SILVESTRINI
Med Vet, SPCAA, MSc,
Dipl ECVIM-CA (Internal Medicine), MRCVS, UK
GILIOLA SPATTINI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano (RE)
4° GIORNO, VENERDÌ 2 OTTOBRE
4 ore Teoria - 3½ ore Interazione
•
•
•
•
Diagnostica per immagini in gastroenterologia
Esercitazioni su casi clinici in piccoli gruppi
Oncologia: le principali neoplasie del tratto gastro-intestinale (esofago, stomaco, intestino)
Linfoma alimentare nel cane e nel gatto
40
36
PARTECIPANTI
...°
3° ITINERARIO
DI MEDICINA INTERNA
IIIII PARTE
CORSO
CORSO PRATICO
PRATICO
ENDOCRINOLOGIA
EMATOLOGIA
30 MARZO-1
APRILE 2015
4-7 NOVEMBRE
ha accreditato l’Itinerario di Medicina Interna per il conseguimento del GPCert(SAM)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.45
INIZIO DEL CORSO: h. 09.25
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 16.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Dicembre 2015 - Aprile 2016
Ingresso al primo incontro successivo SIMIV
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 3 Luglio 2015
2° DEADLINE: 21 Settembre 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 569,67 + IVA (€ 695,00)
• Soci SCIVAC: € 631,15 + IVA (€ 770,00)
• Non Soci: € 881,15 + IVA (€ 1.075,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 4 NOVEMBRE
3 ore 25’ Teoria - 4 ore 15’ Interazione
• Comprendere la fisiologia della omeostasi del glucosio
• Comprendere la patogenesi del diabete mellito, della chetoacidosi diabetica e dell’Insulinoma e altre
sindromi ipoglicemizzanti
• Imparare ad affrontare, da un punto di vista diagnostico, un cane o un gatto con anomalie di glucosio nel siero
• Imparare a trattare e monitorare un paziente con diabete mellito
• Imparare a trattare un cane con insulinoma
• Imparare a trattare e monitorare un paziente con chetoacidosi diabetica
DIRETTORE
DEL CORSO
FEDERICO FRACASSI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA,
Bologna
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
FEDERICO FRACASSI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA, Bologna
MAGDA GEROU-FERRIANI
2° GIORNO, GIOVEDÌ 5 NOVEMBRE
2 ore 25’ Teoria - 4 ore 25’ Interazione
• Comprendere la fisiologia della ghiandola tiroidea
• Comprendere la fisiopatologia di ipotiroidismo canino e ipertiroidismo felino
Imparare a diagnosticare e trattare un cane con ipotiroidismo e un gatto con ipertiroidismo
• Imparare ad approcciare un cane con feocromocitoma
• Comprendere la fisiologia e la fisiopatologia dei disturbi della calcemia
• Imparare a gestire un cane o un gatto con ipercalcemia o ipocalcemia
3° GIORNO, VENERDÌ 6 NOVEMBRE
2½ ore Teoria - 4 ore Interazione
•
•
•
•
•
Comprendere la fisiologia e la fisiopatologia del: non solo inversione elettrolitica
Comprendere come diagnosticare e trattare un animale con la sindrome di Cushing
Comprendere come diagnosticare e trattare un animale con il morbo di Addison
Imparare a valutare gli aspetti di diagnostica per immagini delle ghiandole endocrine
Imparare come e quando l'approccio chirurgico può aiutare l'internista nella gestione dei pazienti
endocrinologici
Med Vet, CertSAM, Dipl ECVIM-CA, Bologna
RELATORI
EDOARDO AURIEMMA
Med Vet, Dipl ECVD, Novara
FEDERICO FRACASSI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA, Bologna
MARCO COLACECI
Med Vet, Roma
MAGDA GEROU-FERRIANI
Med Vet, CertSAM, Dipl ECVIM-CA, Bologna
STEFANO NICOLI
Med Vet, Reggio Emilia
4° GIORNO, SABATO 7 NOVEMBRE
45’ Teoria - 4 ore 45’ Interazione
sponsor:
•
•
•
•
Comprendere la fisiologia e la fisiopatologia delle anomalie del GH
Imparare a diagnosticare e trattare l’acromegalia nel cane e nel gatto
Imparare a gestire i disturbi di accrescimento
Imparare a riconoscere, diagnosticare e curare alcune delle malattie endocrine meno comuni
(ad esempio iperaldosteronismo, alopecia x)
41
36
PARTECIPANTI
4° ITINERARIO
DI MEDICINA INTERNA
I PARTE
CORSO PRATICO
APPROCCIO
AL PROBLEMA
28 NOVEMBRE
1 DICEMBRE 2015
ha accreditato l’Itinerario di Medicina Interna per il conseguimento del GPCert(SAM)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.15
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 16.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Gennaio 2016 - Aprile 2016
Ingresso al primo incontro successivo SIMIV
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10% e/o -15%: 28 Luglio 2015
2° DEADLINE: 16 Ottobre 2015
QUOTE
QUOTA PER L’INTERO ITINERARIO:
1° GIORNO, SABATO 28 NOVEMBRE
• Comprendere l’approccio orientato al problema e saperlo applicare per risolvere casi clinici
semplici e più complicati
• Comprendere l’importanza del concetto di Evidence Base Medicine in Medicina Veterinaria
• Capire come è facile fare errori se scegliamo i test di laboratorio senza un approccio orientato
al problema
• Imparare a gestire vomito e rigurgito
• Saper affrontare casi di alopecia simmetrica e prurito
• Comprendere l’approccio di un paziente con febbre di origine sconosciuta
2° GIORNO, DOMENICA 29 NOVEMBRE
•
•
•
•
• Soci SCIVAC -15%: € 4.065,57 + IVA (€ 4.960,00)
Approccio efficace su un animale con mucosa anomala (pallido, ittero, petecchie)
Approccio sistematico di un paziente con poliuria/polidipsia
Valutare il paziente con l’urina scolorita
Comprendere l’importanza della diagnosi differenziale nel valutare e discutere i problemi
di medicina interna
3° GIORNO, LUNEDÌ 30 NOVEMBRE
QUOTA PER IL SINGOLO CORSO (I PARTE):
•
•
•
•
• Non Soci: € 909,83 + IVA (€ 1.110,00)
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA,
Bologna
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
FEDERICO FRACASSI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA, Bologna
MAGDA GEROU-FERRIANI
Med Vet, CertSAM, Dipl ECVIM-CA, Bologna
RELATORI E ISTRUTTORI
WALTER BERTAZZOLO
Med Vet, Dipl ECVCP, Pavia
ENRICO BOTTERO
Med Vet, Cuneo
DAVIDE DE LORENZI
Med Vet, SMPA, Dipl ECVCP, Dr Ric, Bologna
FRANCESCO DONDI
FEDERICO FRACASSI
• Non Soci: € 6.532,79 + IVA (€ 7.970,00)
• Soci SCIVAC: € 659,83 + IVA (€ 805,00)
FEDERICO FRACASSI
Med Vet, Dr Ric, Bologna
• Soci SCIVAC: € 4.782,79 + IVA (€ 5.835,00)
• Soci SCIVAC -10%: € 594,26 + IVA (€ 725,00)
DIRETTORE
DEL CORSO
Imparare a distinguere un problema ortopedico da un problema neurologico
Comprendere come classificare l’epilessia e come affrontare il paziente con epilessia
Capire come affrontare il paziente con sincope
Come affrontare l’animale con il soffio al cuore
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA, Bologna
GUALTIERO GANDINI
Med Vet, Dipl ECVN, Dr Ric, Bologna
MAGDA GEROU-FERRIANI
Med Vet, CertSAM, Dipl ECVIM-CA, Bologna
MARCO POGGI
Med Vet, Imperia
FABIA SCARAMPELLA
Med Vet, MSc, Dipl ECVD, Milano
4° GIORNO, MARTEDÌ 1 DICEMBRE
sponsor:
•
•
•
•
Imparare ad approcciare un paziente con addome dilatato
Comprendere la fisiopatologia della tosse e approcciare il paziente con questo problema
Capire come affrontare il paziente con scolo nasale
Imparare ad approcciare un paziente con dispnea
42
36
PARTECIPANTI
2° ITINERARIO
DI MEDICINA D’URGENZA
III PARTE
CORSO PRATICO
MEDICINA
D’URGENZA 3
3-5 MARZO 2015
ha accreditato l’Itinerario di Med. d’Urgenza per il conseguimento del GPCert(EM&S)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 17.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Aprile 2015 - Luglio 2015
Ingresso al primo incontro successivo SIMUTIV
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
1° GIORNO, MARTEDÌ 3 MARZO
4 ore Teoria - 2 ore 45’ Interazione - 2 ore Pratica
• Teoria e discussione di casi riguardanti alterazioni metaboliche acido base complesse
Verrà anche introdotta e discussa la teoria acido base degli ioni forti
• Teoria e discussione clinica sull’analgesia e la gestione del dolore nei pazienti in emergenza,
con particolare attenzione al riconoscimento del dolore e alle diverse opzioni terapeutiche
disponibili
• Introduzione e discussione dei principi di ventilazione meccanica
• Gestione e discusione delle emergenze oftalmologiche piu comuni
DIRETTORE
DEL CORSO
CHIARA VALTOLINA
Med Vet, Dipl ACVECC, Utrecht (NL)
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
CHIARA VALTOLINA
Med Vet, Dipl ACVECC, Utrecht (NL)
FABIO VIGANÒ
Med Vet, SCMPA, Milano
RELATORI E ISTRUTTORI
ANDREA ARMENISE
Med Vet, Bari
MARCO BERTOLI
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 2 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 19 Gennaio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 831,97 + IVA (€ 1.015,00)
• Soci SCIVAC: € 922,13 + IVA (€ 1.125,00)
• Non Soci: € 1.172,13 + IVA (€ 1.430,00)
Med Vet, Roma
2° GIORNO, MERCOLEDÌ 4 MARZO
3½ ore Teoria - 4 ore Pratica
PAOLO GAGLIO
• Utilizzo dell’ecografia in emergenza, con particolare attenzione all’uso dell’ecografia
nel multitrauma, per la valutazione del torace e dell’addome
• Introduzione e discussione dei farmaci vasoattivi ed inotropi ed il loro utilizzo in emergenza
• La Sindrome della Risposta Infiammatoria Sistemica (SIRS) e dell’insufficienza d’organo
multipla
Med Vet, Carpi (MO)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
3° GIORNO, GIOVEDÌ 5 MARZO
3½ ore Teoria - 4 ore Interazione
sponsor:
•
•
•
•
Approccio e gestione del paziente con multitrauma
Gestione dell’ipotermia e dell’ipertermia
Approccio al paziente con insufficienza renale acuta; dalla teoria alla clinica
Presentazione di casi clinici per approfondire e discutere gli argomenti trattati durante
la giornata
43
Med Vet, Roma
LINDA PERISSINOTTO
CHIARA VALTOLINA
Med Vet, Dipl ACVECC, Utrecht (NL)
FABIO VIGANÒ
Med Vet, SCMPA, Milano
MATERIALE A CURA
DEL PARTECIPANTE
Set di strumenti base per la chirurgia:
• forbici Metzenbaum
• pinzette
• manico bisturi
• portaaghi
• Klemmer curve e dritte
• pinza di Rochester Carmalt (curva)
• divaricatore di Gelpi (piccolo)
36
PARTECIPANTI
2° ITINERARIO
DI MEDICINA D’URGENZA
IV PARTE
CORSO PRATICO
4º CORSO
COMPLEMENTARE
PER L’ESAME ESVPS
MEDICINA
D’URGENZA 4
4-6 OTTOBRE 2015
ha accreditato l’Itinerario di Med. d’Urgenza per il conseguimento del GPCert(EM&S)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Novembre 2015 - Marzo 2016
Ingresso al primo incontro successivo SIMUTIV
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 1 Giugno 2015
2° DEADLINE: 24 Luglio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 463,11 + IVA (€ 565,00)
• Soci SCIVAC: € 516,39 + IVA (€ 630,00)
• Non Soci: € 766,39 + IVA (€ 935,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
1° GIORNO, DOMENICA 4 OTTOBRE
3½ ore Teoria - 2 ore Interazione - 1 ora 15’ Pratica
DIRETTORE
DEL CORSO
FABIO VIGANÒ
Med Vet, SCMPA, Milano
Anestesia, esame del sedimento urinario e dello striscio ematico
• Farmacocinetica dei farmaci anestetici, effetti collaterali e possibili interazioni tra i farmaci utilizzati
comunemente come antibiotici, anti infiammatori e antiparassitari, nel paziente critico
• Sedazione e anestesia del paziente critico
• Tecniche locoregionali nell’anestesia del paziente critico
• Esame del sedimento urinario e dello striscio ematico
RELATORI E ISTRUTTORI
2° GIORNO, LUNEDÌ 5 OTTOBRE
3 ore Teoria - 2 ore 45’ Interazione
PAOLO FRANCI
Stabilizzazione del paziente chirurgico, chirurgia, traumi muscolo-scheletrici,
gestione dei pazienti esotici critici
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECZM, Modena
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Stabilizzazione del paziente prima della chirurgia
Chirurgia del paziente con peritonite
Enterotomia nel cane e nel gatto
Uretrotomia nel cane
Uretrostomia perineale nel gatto
Approccio al paziente con traumi muscoloscheletrici e cutanei
La visita d’urgenza nei pazienti esotici
Approccio diagnostico e gestione delle emergenze più comuni nei pazienti esotici
Anestesia e analgesia nei pazienti esotici
UGO BONFANTI
Med Vet, Dipl ECVCP, Milano
LUCA FORMAGGINI
Med Vet, Dormelletto (NO)
Med Vet, Cert VA, Dipl ECVAA, Padova
GIORDANO NARDINI
MARIA CARMELA PISU
Med Vet, Torino
FABIO VIGANÒ
Med Vet, SCMPA, Milano
3° GIORNO, MARTEDÌ 6 OTTOBRE
6½ ore Teoria
Nutrizione enterale e parenterale, ipoadrenocorticismo, emergenze della gestante
e del neonato, aspetti legali e gestioni delle infezioni in pronto soccorso
sponsor:
• Nutrizione enterale e parenterale due tecniche a confronto
• Come gestire l’ipoadrenocorticismo in pronto soccorso
• Come diagnosticare e gestire le emergenze dell’apparato riproduttore
(prolasso vaginale, prolasso uterino, mastite)
• Emergenze della gestante: le distocie
• Emergenze della gestante: il parto cesareo
• Come diagnosticare e gestire le emergenze neonatali e pediatriche
• Normativa legale e deontologica in pronto soccorso
• La sicurezza, la gestione delle infezioni e delle zoonosi in pronto soccorso
44
36
PARTECIPANTI
5° ITINERARIO
DI NEUROLOGIA
III PARTE
CORSO PRATICO
LE PATOLOGIE
DELL’ENCEFALO E
DEI NERVI CRANICI
2-5 FEBBRAIO 2015
ha accreditato l’Itinerario di Neurologia per il conseguimento del GPCert(NEURO)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.15
INIZIO DEL CORSO: h. 08.45
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Marzo 2015 - Giugno 2015
Ingresso al primo incontro successivo SINVET
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 1 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 7 Gennaio 2015
1° GIORNO, LUNEDÌ 2 FEBBRAIO
4 ore Teoria - 3 ore 20’ Interazione
DIRETTORE
DEL CORSO
GUALTIERO GANDINI
Med Vet, Dipl ECVN, Bologna
Malattie infiammatorie e anomalie
• Conoscere le malattie infiammatorie nel cane
• Conoscere le malattie infiammatorie nel gatto (FIP, FIV ecc.)
• Anomalie congenite dell’encefalo
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
MASSIMO BARONI
Med Vet, Dipl ECVN, Monsummano Terme (PT)
2° GIORNO, MARTEDÌ 3 FEBBRAIO
4 ore Teoria - 3 ore 20’ Interazione
MARCO BERNARDINI
Med Vet, Dipl ECVN, Padova
Malattie neoplastiche e metaboliche
RELATORI E ISTRUTTORI
• Le neoplasie inatracraniche: aspetti clinici e diagnostici
• Le neoplasie intracraniche; aspetti terapeutici
• Encefalopatie metaboliche
MASSIMO BARONI
Med Vet, Dipl ECVN, Monsummano Terme (PT)
MARCO BERNARDINI
Med Vet, Dipl ECVN, Padova
CRISTIAN FALZONE
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 631,15 + IVA (€ 770,00)
• Soci SCIVAC: € 700,82 + IVA (€ 855,00)
• Non Soci: € 950,82 + IVA (€ 1.160,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
3° GIORNO, MERCOLEDÌ 4 FEBBRAIO
4 ore Teoria - 3 ore 20’ Interazione
Med Vet, Dipl ECVN, Vicenza
GUALTIERO GANDINI
Med Vet, Dipl ECVN, Bologna
Trauma, malattie vascolari e vestibolari
•
•
•
•
Le malattie Vascolari
Le malattie Vestibolari
Fisiopatologia del trauma cranico
Gestione e terapia del trauma cranico
4° GIORNO, GIOVEDÌ 5 FEBBRAIO
4 ore Teoria - 3 ore 20’ Interazione
Le malattie degenerative e le epilessie
sponsor:
•
•
•
•
Malattie degenerative
Crisi epilettiche: Etiopatogenesi, clinica e diagnosi
Crisi epilettiche: Gestione terapeutica
Lo stato di male epilettico
45
36
PARTECIPANTI
5° ITINERARIO
DI NEUROLOGIA
IV PARTE
CORSO PRATICO
LE PATOLOGIE
DEL MIDOLLO
SPINALE
E DEL SNP
8-11 LUGLIO 2015
ha accreditato l’Itinerario di Neurologia per il conseguimento del GPCert(NEURO)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.15
INIZIO DEL CORSO: h. 08.45
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Settembre 2015 - Dicembre 2015
Ingresso al primo incontro successivo SINVET
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 9 Marzo 2015
2° DEADLINE: 25 Maggio 2015
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 8 LUGLIO
4 ore Teoria - 3 ore 20’ Interazione
•
•
•
•
Il trauma spinale: fisiopatologia e terapia
Fratture e lussazioni vertebrali
Discopatie acute: estrusioni discali
Discopatie subacute e croniche
• Soci SCIVAC: € 922,13 + IVA (€ 1.125,00)
• Non Soci: € 1.172,13 + IVA (€ 1.430,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
Med Vet, Dipl ECVN,
Monsummano Terme (PT)
Med Vet, Dipl ECVN, Vicenza
Mielopatie vascolari
Patologie infiammatorie spinali
Le mielopatie degenerative
Le neoplasie spinali
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
MASSIMO BARONI
Med Vet, Dipl ECVN, Monsummano Terme (PT)
MARCO BERNARDINI
Med Vet, Dipl ECVN, Padova
RELATORI E ISTRUTTORI
MASSIMO BARONI
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 831,97 + IVA (€ 1.015,00)
MASSIMO BARONI
CRISTIAN FALZONE
2° GIORNO, GIOVEDÌ 9 LUGLIO
4 ore Teoria - 1 ora 40’ Interazione - 1 ora 40’ Pratica
•
•
•
•
DIRETTORI DEL CORSO
Med Vet, Dipl ECVN, Monsummano Terme (PT)
3° GIORNO, VENERDÌ 10 LUGLIO
4 ore Teoria - 3 ore 20’ Interazione
MARCO BERNARDINI
•
•
•
•
Med Vet, Pisa
Spondilomielopatia cervicale caudale: fisiopatologia, diagnosi e terapia
Sindrome della cauda equina: fisiopatologia, diagnosi e terapia
Le anomalie midollari: idrosiringomielie e cisti subaracnoidee
Le anomalie vertebrali
Med Vet, Dipl ECVN, Padova
CARLO CANTILE
CRISTIAN FALZONE
Med Vet, Dipl ECVN, Vicenza
STEFANIA GIANNI
Med Vet, Milano
4° GIORNO, SABATO 11 LUGLIO
4 ore Teoria - 1 ora 40’ Interazione - 1 ora 40’ Pratica
sponsor:
•
•
•
•
Le mononeuropatie: diagnosi e terapia
Le polineuropatie: diagnosi e terapia
Le polimiopatie e le patologie di placca
Le biopsie neuromuscolari
36
PARTECIPANTI
46
3° ITINERARIO
DI ODONTOSTOMATOLOGIA
IV PARTE
CORSO PRATICO
TRAUMATOLOGIA
DENTALE E
MAXILLO FACCIALE
27-28 APRILE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 08.45
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Maggio 2015 - Settembre 2015
RICHIESTI CREDITI ECM
Ingresso al primo incontro successivo SIODOCOV
DIRETTORE
DEL CORSO
1° GIORNO, LUNEDÌ 27 APRILE
3½ ore Teoria - 3½ ore Pratica
ALESSANDRO DE SIMOI
Med Vet, Dipl EVDC, Feltre
• Fratture mandibolari e mascellari: epidemiologia, biomeccanica e diagnosi
• Materiali e linee guida per l'utilizzo di mini placche e miniviti nel corso di fratture
maxillo facciali
• Placche, miniviti e cerchiaggi intraossei nel trattamento delle fratture maxillofacciali,
tecniche applicative
1° DEADLINE -10%: 12 Gennaio 2015
2° DEADLINE: 16 Marzo 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 918,03 + IVA (€ 1.120,00)
• Soci SCIVAC: € 1.020,49 + IVA (€ 1.245,00)
• Non Soci: € 1.270,49 + IVA (€ 1.550,00)
MARGHERITA GRACIS
Med Vet, Dipl AVDC, Dipl EVDC, Milano
MIRKO RADICE
Med Vet, Milano
RELATORI E ISTRUTTORI
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
ALESSANDRO BOERO BARONCELLI
Med Vet, Dr Ric, Torino
2° GIORNO, MARTEDÌ 28 APRILE
4½ ore Teoria - 2 ore Pratica
• Trattamento delle fratture mandibolari e mascellari con l’impiego di tecniche non invasive
• Diagnosi e principi di trattamento dei traumi dentali
• Classificazione, diagnosi e trattamento dei traumi alveolo dentali (lussazioni/avulsioni)
• Diagnosi e trattamento delle lesioni traumatiche a carico dell’articolazione
temporomandibolare
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
sponsor:
ALESSANDRO DE SIMOI
Med Vet, Dipl EVDC, Feltre
MARGHERITA GRACIS
Med Vet, Dipl AVDC, Dipl EVDC, Milano
MIRKO RADICE
Med Vet, Milano
MATERIALE A CURA
DEL PARTECIPANTE
• 1 forbici di Metzenbaum
• 1 manico di bisturi n. 3 e n. 10
• 2 pinze di Allis
• 1 pinzetta chirurgica da 12 cm sottile
• 1 pinzetta anatomica da 12 cm sottile
• 2 pinze emostatiche Klemmer
• 1 sonda parodontale sottile
• 3 scollaperiosti (Freer, Molt e
• 1 scollaperiostio di piccole dimensioni)
• 1 portaghi da 12 cm
• 2 forbicine appuntite e smusse dritte e/o curve da 12 cm
• 2 divaricatori di Gelpi
24
PARTECIPANTI
47
5° ITINERARIO
DI OFTALMOLOGIA
I PARTE
CORSO PRATICO
PRINCIPI
FONDAMENTALI
DELL’OCULISTICA:
COSA DEVO SAPERE
PRIMA DI DEDICARMI
ALL’OFTALMOLOGIA
MEDICA E CHIRURGICA
22-24 OTTOBRE 2015
ha accreditato l’Itinerario di Oftalmologia per il conseguimento del GPCert(Ophth)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 13.00
INIZIO DEL CORSO: h. 13.30
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 17.30
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Novembre 2015 - Marzo 2016
Ingresso al primo incontro successivo SOVI
1° GIORNO, GIOVEDÌ 22 OTTOBRE
3½ ore Teoria
• Conosco ciò che vedo? Perché l’anatomia è fondamentale per diagnosticare e capire
la patologia oculare: dal caso clinico all’anatomia macroscopica
• Principi di fisiopatologia oculare: perché l’occhio è una struttura così delicata
DIRETTORE
DEL CORSO
CRISTINA GIORDANO
Med Vet, Torino
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
GIOVANNI BARSOTTI
Med Vet, Dr Ric, SCMPA, Pisa
ALBERTO CROTTI
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10% e/o -15%: 22 Giugno 2015
2° DEADLINE: 7 Settembre 2015
QUOTE
Med Vet, Genova
2° GIORNO, VENERDÌ 23 OTTOBRE
5 ore Teoria - 2½ ore Pratica
• La visita oculistica e neuroftalmologica: come la devo fare e cosa non devo mai tralasciare
QUOTA PER IL SINGOLO CORSO (I PARTE)
• Soci SCIVAC -10%: € 467,21 + IVA (€ 570,00)
• Soci SCIVAC: € 520,49 + IVA (€ 635,00)
• Non Soci: € 770,49 + IVA (€ 940,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
Med Vet, Dr Ric, SCMPA, Pisa
ALESSANDRO CIRLA
• I farmaci in oftalmologia: quali sono e come li devo utilizzare
ALBERTO CROTTI
Med Vet, Padova
Med Vet, Genova
CRISTINA GIORDANO
Med Vet, Torino
• Soci SCIVAC -15%: € 2.077,87 + IVA (€ 2.535,00)
• Non Soci: € 3.942,62 + IVA (€ 4.810,00)
GIOVANNI BARSOTTI
• L’occhio normale e anormale: i principali segni guida delle patologie oculari
QUOTA PER L’INTERO ITINERARIO
• Soci SCIVAC: € 2.442,62 + IVA (€ 2.980,00)
RELATORI E ISTRUTTORI
3° GIORNO, SABATO 24 OTTOBRE
3½ ore Teoria - 1 ora Interazione - 1½ ora Pratica
ANTONELLA VERCELLI
Med Vet, CES, Torino
CHIARA GIUDICE
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVP, Milano
• Al microscopio come sono fatti i tessuti oculari?
• Citologia in oftalmologia dalla teoria alla pratica
• Prospettiva GP(ophthalmol) certificate: come si struttura un caso clinico, dai dati in mio
possesso alla loro elaborazione
sponsor:
24
PARTECIPANTI
48
...°
2° ITINERARIO
DI MEDICINA
DI ONCOLOGIA
INTERNA
III PARTE
CORSO PRATICO
CORSO PRATICO
INTRODUZIONE
EMATOLOGIA
30ALL’ONCOLOGIA
MARZO-1 APRILE 2015
26-28 FEBBRAIO 2015
ha accreditato l’Itinerario di Oncologia per il conseguimento del GPCert(Oncol)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.15
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Marzo 2015 - Giugno 2015
Ingresso al primo incontro successivo SIONCOV
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10% e/o -15%: 2 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 16 Gennaio 2015
QUOTE
Compresi nella quota 10 giorni di tirocinio
presso le strutture convenzionate che
prevedono la partecipazione ad attività clinica
incluse visite, procedure diagnostiche
e procedure terapeutiche
QUOTA PER L’INTERO ITINERARIO
• Soci SCIVAC -15%: € 3.803,28 + IVA (€ 4.640,00)
• Soci SCIVAC: € 4.475,41 + IVA (€ 5.460,00)
• Non Soci: € 5.430,33 + IVA (€ 6.625,00)
QUOTA PER IL SINGOLO CORSO (I PARTE)
• Soci SCIVAC -10%: € 610,66 + IVA (€ 745,00)
• Soci SCIVAC: € 680,33 + IVA (€ 830,00)
• Non Soci: € 930,33 + IVA (€ 1.135,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
sponsor:
1° GIORNO, GIOVEDÌ 26 FEBBRAIO
3½ ore Teoria - 2 ore Interazione - 2 ore Pratica
•
•
•
•
•
•
Epidemiologia ed eziologia dei tumori canini e felini
Le 7 “meraviglie” dei tumori maligni: conoscerle per distruggerle
Metastasi: dalla teoria alla clinica
Principi di citologia e tecniche di campionamento
L’interpretazione citologica: tumore vs. non tumore
L’interpretazione citologica: tipi neoplastici più frequenti
DIRETTORE
DEL CORSO
LAURA MARCONATO
Med Vet, Dipl ECVIM-CA (Oncology),
Bologna
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
PAOLO BURACCO
Med Vet, Dipl ECVS, Torino
LAURA MARCONATO
Med Vet, Dipl ECVIM-CA (Oncology), Bologna
2° GIORNO, VENERDÌ 27 FEBBRAIO
4 ore Teoria - 4 ore Interazione
•
•
•
•
•
•
•
•
Elementi ed importanza della stadiazione clinica
Ruolo dell’esame radiografico nella stadiazione oncologica
Ruolo dell’esame ecografico, compreso CEU, nella stadiazione
Ruolo della diagnostica per immagini avanzata nella stadiazione oncologica veterinaria
Radiologia interventistica in oncologia
Tecniche di prelievo bioptico
Sindromi paraneoplastiche
Valutazione critica dei fattori prognostici clinici (istotipo, localizzazione, etc)
RELATORI E ISTRUTTORI
LUCA ARESU
Med Vet, Dr Ric, Padova
WALTER BERTAZZOLO
Med Vet, Dipl ECVCP, Pavia
PAOLO BURACCO
Med Vet, Dipl ECVS, Torino
LAURA MARCONATO
Med Vet, Dipl ECVIM-CA (Oncology), Bologna
CARLA ROHRER
DVM, Dipl ACVR-RO, Dipl ECVDI, CH
FEDERICA ROSSI
Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Sasso Marconi (BO)
3° GIORNO, SABATO 28 FEBBRAIO
4 ore Teoria - 4 ore Interazione
•
•
•
•
•
•
•
•
La classificazione dei tumori del cane e del gatto e interpretazione dell’esame istologico
Valutazione di fattori prognostici immunoistochimici e biomarkers
Principi di trattamento monomodale, multimodale e di chirurgia oncologica
Principi generali di chemioterapia
Chemioterapia: tossicità e protezione
Principi di radioterapia curativa (con anche stereotattica)
Principi di radioterapia palliativa
Terapia fotodinamica
49
36
PARTECIPANTI
...°
2° ITINERARIO
DI MEDICINA
DI ONCOLOGIA
INTERNA
II PARTE
CORSO PRATICO
CORSO
PRATICO
ONCOLOGIA
EMATOLOGIA
SPECIALISTICA
30 MARZO-1
APRILE 2015
16-18 LUGLIO 2015
ha accreditato l’Itinerario di Oncologia per il conseguimento del GPCert(Oncol)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.15
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Settembre 2015 - Dicembre 2015
Ingresso al primo incontro successivo SIONCOV
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 16 Marzo 2015
2° DEADLINE: 3 Giugno 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 573,77 + IVA (€ 700,00)
1° GIORNO, GIOVEDÌ 16 LUGLIO
3½ ore Teoria - 4 ore Interazione
• L’importanza della comunicazione con il proprietario
• Biostatistica e interpretazione dei risultati
• Trial clinici
• Linfoma canino: presentazione, diagnosi, forme atipiche, stadiazione e trattamento di prima scelta
DIRETTORE
DEL CORSO
LAURA MARCONATO
Med Vet, Dipl ECVIM-CA (Oncology),
Bologna
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
PAOLO BURACCO
• La citologia del linfoma. Classificazione citologica dei linfomi nel cane e nel gatto
Med Vet, Dipl ECVS, Torino
• Citofluorimetria
LAURA MARCONATO
2° GIORNO, VENERDÌ 17 LUGLIO
4 ore Teoria - 4 ore Interazione
RELATORI E ISTRUTTORI
• Linfoma nel cane: trattamento rescue e nuove frontiere terapeutiche
PAOLO BURACCO
Med Vet, Dipl ECVIM-CA (Oncology), Bologna
LUCA ARESU
Med Vet, Dr Ric, Padova
Med Vet, Dipl ECVS, Torino
• Leucemie linfocitiche acute e croniche
• Cenni di istologia del linfoma e la “malattia minima residua”
RICCARDO FINOTELLO
Med Vet, Dr Ric, CH
LAURA MARCONATO
• Tumori delle plasmacellule
• Soci SCIVAC: € 639,34 + IVA (€ 780,00)
• Linfoma del gatto: presentazione clinica e diagnosi. Stadiazione e trattamento
• Non Soci: € 889,34 + IVA (€ 1.085,00)
• Altri disordini mieloproliferativi nel cane e nel gatto
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
Med Vet, Dipl ECVIM-CA (Oncology), Bologna
VALERIA MARTINI
Med Vet, Dr Ric, Milano
DAMIANO STEFANELLO
Med Vet, Dr Ric, Milano
3° GIORNO, SABATO 18 LUGLIO
4 ore Teoria - 4 ore Interazione
• Quando il linfoma è chirurgico
• Tumori della mammella del cane e del gatto
• Mastectomia: quanto e cosa togliere
sponsor:
• Il mastocitoma canino: presentazione clinica, stadiazione e trattamento chirurgico
• Il mastocitoma canino: trattamento medico e multimodale
36
PARTECIPANTI
• Il razionale per l’uso degli anti-tirosin-chinasici
50
...°
2° ITINERARIO
DI MEDICINA
DI ONCOLOGIA
INTERNA
IIIII PARTE
CORSO PRATICO
CORSO
PRATICO
ONCOLOGIA
EMATOLOGIA
SPECIALISTICA
30 MARZO-1
APRILE 2015
26-28 NOVEMBRE 2015
ha accreditato l’Itinerario di Oncologia per il conseguimento del GPCert(Oncol)
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.15
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Gennaio 2016 - Aprile 2016
Ingresso al primo incontro successivo SIONCOV
1° GIORNO, GIOVEDÌ 26 NOVEMBRE
4 ore Teoria - 3½ ore Interazione
•
•
•
•
•
•
Il Mastocitoma felino: presentazione clinica, diagnosi differenziale, stadiazione, trattamento e prognosi
Il carcinoma squamoso facciale del gatto: diagnosi, opzioni terapeutiche e prognosi
Chirurgia dei tumori facciali felini e altri tumori epiteliali cutanei del gatto
Sarcomi non iniettivi e iniettivi del gatto: un’overview …e dove vaccinare?
Valutazione critica delle opzioni chirurgiche per il sarcoma iniettivo del gatto
Chirurgia e terapie neo- e adiuvanti per il sarcoma iniettivo del gatto
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 24 Luglio 2015
2° DEADLINE: 16 Ottobre 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 500,00 + IVA (€ 610,00)
• Soci SCIVAC: € 557,38 + IVA (€ 680,00)
• Non Soci: € 807,38 + IVA (€ 985,00)
2° GIORNO, VENERDÌ 27 NOVEMBRE
4 ore Teoria - 3½ ore Interazione
•
•
•
•
•
•
•
Tumori epiteliali e melanocitici della cute del cane (compresi i digitali), diagnosi, trattamento e prognosi
Sarcomi dei tessuti molli
Emangiosarcoma cutaneo e sottocutaneo
Trattamento multimodale dei tumori cutanei
I tumori delle ghiandole epatoidi e dei seni paranali
Tumori orali del cane e del gatto: presentazione, biologia clinica, diagnosi e trattamento
Carcinoma squamoso orale del gatto: trattamento multimodale
DIRETTORE
DEL CORSO
PAOLO BURACCO
Med Vet, Dipl ECVS, Torino
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
PAOLO BURACCO
Med Vet, Dipl ECVS, Torino
LAURA MARCONATO
Med Vet, Dipl ECVIM-CA (Oncology), Bologna
RELATORI E ISTRUTTORI
PAOLO BURACCO
Med Vet, Dipl ECVS, Torino
LAURA MARCONATO
Med Vet, Dipl ECVIM-CA (Oncology), Bologna
MARINA MARTANO
Med Vet, Dr Ric, Torino
FEDERICO MASSARI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
DAMIANO STEFANELLO
Med Vet, Dr Ric, Milano
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
3° GIORNO, SABATO 28 NOVEMBRE
4 ore Teoria - 3 ore Interazione
sponsor:
•
•
•
•
•
•
•
Tumori delle tonsille e faringei
Tumori delle ghiandole salivari
Tumori esofagei
Tumori gastrici e del piloro
Tumori del pancreas esocrino e del fegato
Tumori del piccolo intestino
Tumori del retto-colon
36
PARTECIPANTI
51
5° ITINERARIO
ORTOPEDIA
NUOVA EDIZIONE
ESAME CLINICO
ORTOPEDICO
E PATOLOGIE
ORTOPEDICHE
E TRAUMATICHE
14-17 OTTOBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.15
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 12.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Ottobre 2015 - Febbraio 2016
Ingresso al primo incontro successivo SIOVET
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 14 Maggio 2015
2° DEADLINE: 20 Luglio 2015
QUOTE
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 14 OTTOBRE
5 ore Teoria - 1 ora Interazione - 1½ ora Pratica
•
•
•
•
•
•
•
La visita ortopedica: anamnesi e valutazione dell’andatura e del portamento
Palpazione e manipolazione dell’arto anteriore e dell’arto posteriore
La visita ortopedica: palpazione e manipolazione delle estremità distali
Patologie teno-muscolari
Deformità e deviazione degli arti: definizioni e patogenesi
Patologie ortopediche del cane in accrescimento: fisi di accrescimento, articolazioni e segmenti ossei
Approccio ortopedico orientato alla razza ed alla taglia del cane
• Non Soci: € 848,36 + IVA (€ 1.035,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
ALDO VEZZONI
Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
BRUNO PEIRONE
Med Vet, Dr Ric, Torino
ALDO VEZZONI
Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
2° GIORNO, GIOVEDÌ 15 OTTOBRE
6½ ore Teoria - 2 ore Interazione
•
•
•
•
•
Patologie ortopediche della spalla nel cane in accrescimento e nel cane adulto
Patologie ortopediche del gomito nel cane in accrescimento e nel cane adulto
Patologie ortopediche del carpo e del tarso nel cane in accrescimento e nel cane adulto
Patologie ortopediche dell’anca nel cane in accrescimento e nel cane adulto
Patologie ortopediche del ginocchio nel cane in accrescimento e nel cane adulto
RELATORI
MASSIMO BARONI
Med Vet, Dipl ECVN, Monsummano Terme (PT)
SILVIA BOIOCCHI
Med Vet, Milano
PAOLO BURACCO
Med Vet, Dipl ECVS, Torino
FEDERICA ROSSI
• Soci SCIVAC -10%: € 540,98 + IVA (€ 660,00)
• Soci SCIVAC: € 598,36 + IVA (€ 730,00)
DIRETTORE
DEL CORSO
Med Vet, Spec Rad Vet, Dipl ECVDI, Bologna
3° GIORNO, VENERDÌ 16 OTTOBRE
4 ore Teoria - 4 ore Interazione
•
•
•
•
ALDO VEZZONI
Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
Neoplasie ossee primarie e metastatiche
Neoplasie dei tessuti molli d’interesse ortopedico
La visita ortopedica: valutazione neurologica e diagnostica per immagini indicata
Patologie neurologiche d’interesse ortopedico
4° GIORNO, SABATO 17 OTTOBRE
2½ ore Teoria
sponsor:
• Oltre la radiologia: altre indagini di diagnostica per immagini nelle patologie muscolo-scheletriche
(ECO, TAC, RM, scintigrafia)
• Gestione del paziente con più problemi ortopedici, scelta delle priorità
• Responsabilizzazione del chirurgo in ortopedia e traumatologia e gestione delle complicazioni
52
24
PARTECIPANTI
1° ITINERARIO
DI TRAUMATOLOGIA
III PARTE
CORSO PRATICO
FISSAZIONE
ESTERNA
10-12 MAGGIO 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 08.10
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 13.00
FORMAZIONE A DISTANZA - FAD:
Maggio 2015 - Settembre 2015
RICHIESTI CREDITI ECM
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 2 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 19 Gennaio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 1.000,00 + IVA (€ 1.220,00)
• Soci SCIVAC: € 1.110,65 + IVA (€ 1.355,00)
• Non Soci: € 1.360,65 + IVA (€ 1.660,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
1° GIORNO, DOMENICA 10 MAGGIO
4½ ore Teoria - 2 ore 40’ Pratica
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Back ground storico della fissazione esterna
Introduzione alla nomenclatura nella fissazione esterna lineare
Strumentazione e tipi di impianti
Le resine acriliche ed il sistema APEF
Guarigione ossea in ambiente di stabilità relativa
Differenze tra diversi ambienti biologici, concetto di load shearing, teoria dello stress e strain di Perren
Principi di biomeccanica della fissazione esterna
Indicazioni alla fissazione esterna
Considerazioni generali e particolari nella scelta della tecnica
Introduzione del concetto di Fracture Assesment Score (FAS)
Tecniche generali di applicazione nella fissazione esterna lineare
Preparazione strumentario e paziente, posizionamenti
BRUNO PEIRONE
Med Vet, Dr Ric, Torino
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
BRUNO PEIRONE
Med Vet, Dr Ric, Torino
ALDO VEZZONI
Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
DIRETTORE FAD
ED ESERCITAZIONI
ENRICO PANICHI
2° GIORNO, LUNEDÌ 11 MAGGIO
2 ore 20’ Teoria - 4 ore 40’ Pratica - 1 ora 20’ Interazione
•
•
•
•
•
•
Strategie specifiche per le applicazioni della fissazione esterna
Fratture di tibia
Fratture di radio ed ulna
Preoperative decision making su radio ulna e tibia
Frattura tibia semplice
Frattura tibia comminuta
Med Vet, Torino
RELATORI
ALESSIO FRANINI
Med Vet, Bergamo
ENRICO PANICHI
Med Vet, Torino
BRUNO PEIRONE
Med Vet, Dr Ric, Torino
MASSIMO PETAZZONI
3° GIORNO, MARTEDÌ 12 MAGGIO
3 ore Teoria - 30’ Interazione
sponsor:
DIRETTORE
DEL CORSO
•
•
•
•
•
•
•
•
Interpretazione radiografica delle fratture e della loro guarigione
Fratture esposte strategie di trattamento
Innesti ossei, indicazioni e tecniche
Trattamento delle Pseudoartrosi
Follow up e rimozione del fissatore. “Stage disassembly”
Introduzione al concetto di fissazione ibrida
Errori tecnici e complicazioni
Trattamento post-operatorio e riabilitazione
53
Med Vet, Milano
GIAN LUCA ROVESTI
Med Vet, Dipl ECVS, Reggio Emilia
24
PARTECIPANTI
CORSO PRATICO
ANESTESIA
TECNICHE
DI ANESTESIA
TOTALMENTE
INTRAVENOSA
(TIVA)
19-20 FEBBRAIO 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.20
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 2 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 9 Gennaio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 397,55 + IVA (€ 485,00)
• Soci SCIVAC: € 442,62 + IVA (€ 540,00)
• Non Soci: € 692,62 + IVA (€ 845,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
1° GIORNO, GIOVEDÌ 19 FEBRAIO
4 ore Teoria - 1 ora 45’ Interazione
•
•
•
•
•
•
TIVA, TCI e anestesia bilanciata: qualche definizione
Introduzione alla farmacocinetica (PK)
Applicazione nella pratica clinica dei concetti di PK compartimentale
Introduzione alla farmacodinamica (PD) e sua applicazione
Quali variabili paziente influenzano la Farmacocinetica e la Farmacodinamica
Interazioni farmacocinetiche e farmacodinamiche tra farmaci intravenosi: come imparare a
sfruttare meglio l’interazione tra oppioide ed ipnotico
• Trasformare una dose di farmaco in una concentrazione, dalla CRI alla TCI: Pro e Contro
DIRETTORE
DEL CORSO
ROBERTO RABOZZI
Med Vet, Roma
RELATORI E ISTRUTTORI
GIULIA DRAVELLI
Med Vet, Roma
TOMMASO PILLA
Med Vet, Dr Ric, Visco (UD)
ROBERTO RABOZZI
Med Vet, Roma
2° GIORNO, VENERDÌ 20 FEBBRAIO
3½ ore Teoria - 1½ ore Pratica - 2 ore Interazione
• Pro e contro della TIVA rispetto all’uso dei farmaci alogenati nell’anestesia per le specialità:
– chirurgia toracica
– paziente cardiopatico
– neurochirurgia
– paziente geriatrico o pediatrico
• La TIVA/TCI nel gatto
• Imparare ad usare correttamente gli strumenti per la TIVA/TCI
• Limiti di applicazione della tecnica nei pazienti “difficili”
• Perché quello che molti chiamano “TCI” in realtà non è una “TCI”
24
PARTECIPANTI
sponsor:
54
CORSO PRATICO
ANESTESIA
EMODINAMICA
7-9 MAGGIO 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 09.00
INIZIO DEL CORSO: h. 09.45
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18. 00
DIRETTORI DEL CORSO
1° GIORNO, GIOVEDÌ 7 MAGGIO
6 ore Teoria
DAVID CHIAVEGATO
Med Vet, Dr Ric, Padova
Fisiologia cardiovascolare, strumenti di misura della funzione cardiovascolare
ed elettrofisiologia
ROBERTO RABOZZI
• Fisiologia Cardiovascolare
Med Vet, Roma
• Gittata Cardiaca, Flusso, Pressione, DO2, Perfusione d’organo, Strumenti di misura
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
• Disfunzioni cardiovascolari (Sistoliche vs Diastoliche)
• Fisiopatologia delle valvulopatie e delle miocardiopatie
RELATORI
• Visita clinica del paziente cardiologico
CLAUDIO MARIA BUSSADORI
• Principi di terapia farmacologica
DAVID CHIAVEGATO
Med Vet, Med Chir, Dipl ECVIM-CA (Cardiology), Milano
1° DEADLINE -10%: 12 Gennaio 2015
2° DEADLINE: 27 Marzo 2015
Med Vet, Dr Ric, Padova
PAOLO FRANCI
2° GIORNO, VENERDÌ 8 MAGGIO
5 ore 25’ Teoria - 45‘ Interazione
Med Vet, Cert VA, Dipl ECVAA, Padova
• Valutazione preoperatoria (Stadiazione ed interpretazione dei dati strumentali preoperatori),
stratificazione del rischio e principi di terapia delle aritmie nel periodo perioperatorio
MARCO POGGI
• Soci SCIVAC: € 713,11 + IVA (€ 870,00)
• Non Soci: € 963,11 + IVA (€ 1.175,00)
• Interpretazione delle informazioni emodinamiche fornite dall’esame ecocardiografico
Med Vet, Roma
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
• Indici di Preload e volumetria perioperatoria
ROBERTO SANTILLI
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 643,44 + IVA (€ 785,00)
• Esempi clinici di stratificazione del rischio perioperatorio
STEFANO ORICCO
Med Vet, Imperia
Med Vet, Imperia
ROBERTO RABOZZI
Med Vet, Dipl ECVIM-CA (Cardiology), Samarate (VA)
• Principi di elettrocardiografia, aritmologia e terapia nel cane e gatto
3° GIORNO, SABATO 9 MAGGIO
3½ ore Teoria - 3½ ore Interazione
24
PARTECIPANTI
• Ottimizzazione emodinamica nel periodo perioperatorio ed in corso di anestesia generale
• Preparazione pre-operatoria del paziente cardiopatico da sottoporre ad anestesia:
il punto di vista del cardiologo e dell’anestesista
• Tecniche anestesiologiche: Inalatoria vs TIVA (Emodinamica e neurovegetativo)
55
sponsor:
CORSO PRATICO
ANESTESIA
VENTILAZIONE
AVANZATO
6-7 LUGLIO 2015
CREMONA
18-19 SETTEMBRE 2015
BARI
INFORMAZIONI GENERALI SEDE CREMONA
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.20
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 16.30
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
INFORMAZIONI GENERALI SEDE BARI
SEDE: Università degli studi di Bari,
SP per Casamassima km 3, 70010 Valenzano, Bari
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.30
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.30
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 6 Marzo 2015
2° DEADLINE: 25 Maggio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 848,36 + IVA (€ 1.035,00)
• Soci SCIVAC: € 942,62 + IVA (€ 1.150,00)
• Non Soci: € 1.192,62 + IVA (€ 1.455,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
DIRETTORE
DEL CORSO
1° GIORNO, LUNEDÌ 6 LUGLIO
3 ore Teoria - 4 ore Pratica
FRANCESCO STAFFIERI
• Anestesia e sistema respiratorio
• Atelettasia polmonare in anestesia: mito o realtà?
• Mettiamo a nudo i ventilatori: sessione pratica/interattiva con ventilatori da smontare e studiare con
l’aiuto di video integrativi
• La ventilazione a pressione positiva: cosa cambia
• La ventilazione a pressione positiva: effetti collaterali
• Trattamento dell’atelettasia d’anestesia: la PEEP e le manovre di reclutamento
• Modalità di ventilazione: controllata vs assistita
Med Vet, Dr Ric, Bari
RELATORI E ISTRUTTORI
PAOLO FRANCI
Med Vet, Cert VA, Dipl ECVAA, Padova
FRANCESCO STAFFIERI
Med Vet, Dr Ric, Bari
PAOLA CENTONZE
Med Vet, Dr Ric, Bari
2° GIORNO, MARTEDÌ 7 LUGLIO
•
•
•
•
•
•
•
•
VALENTINA DE MONTE
Spirometria: analisi del tracciato pressione delle vie aeree/tempo
Spirometria: curva pressione/volume e flusso/volume
La capnografia
Come impostare la ventilazione: quali volumi? Quali pressioni?
Gestione del paziente dispnoico
Ventilazione del paziente affetto da patologie ostruttive
Ventilazione del paziente affetto da patologie costrittive
Cosa facciamo nel postoperatorio?: assistenza ventilatoria non invasiva
3° GIORNO, VENERDÌ 18 SETTEMBRE
4° GIORNO, SABATO 19 SETTEMBRE
Parte pratica da svolgere presso la Sezione di Cliniche Veterinarie e Produzioni Animali
del D.E.T.O. dell’Università degli studi di Bari
4 sessioni di 4 ore ciascuna
Sessione 1 (1a Mattina)
• Analisi in dettaglio dei modelli più comuni di ventilatori polmonari impiegati in veterinaria
• Esercitazione con il simulatore polmonare (focus sulla spirometria)
Sessione 2 (1° Pomeriggio)
• Esercitazione con polmoni escissi (Spirometria + PEEP)
• Assemblaggio di una valvola PEEP ad acqua
Sessione 3 (2a Mattina)
• Applicazione pratica delle nozioni di ventilazione, spirometria e di stima dell’ossigenazione
Sessione 4 (2° Pomeriggio)
• Applicazione pratica delle nozioni di ventilazione, spirometria e di stima dell’ossigenazione
56
Med Vet, Dr Ric, Perugia
CARMELINDA DE MARZO
Med Vet, Dr Ric, Bari
24
PARTECIPANTI
sponsor:
sponsor tecnico:
CORSO PRATICO
ANESTESIA/ALGOLOGIA
LA TERAPIA
DEL DOLORE
NEL CANE
E NEL GATTO
5-6 OTTOBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18. 00
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 5 Giugno 2015
2° DEADLINE: 20 Luglio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 446,72 + IVA (€ 545,00)
OBIETTIVI
La gestione del dolore negli animali deve far parte integrante del protocollo terapeutco.
È quindi indispensabile avere gli strumenti necessari per attuarlo in maniera corretta ed efficace, nell’ottica di evitare inutili sofferenze all’animale e soprattutto di velocizzarne il ricovero.
1° GIORNO, LUNEDÌ 5 OTTOBRE
5½ ore Teoria - 2 ore Interazione
Fisiopatologia del dolore e principi diagnostici
• Che cos’è il dolore e perché trattarlo
• Cause eziopatogenetiche di dolore infiammatorio (nocicettivo) acuto e persistente,
di dolore neuropatico (disnocicettivo) e di dolore misto
• Fisiopatologia del dolore
• Principi di diagnosi di dolore: la visita algologica
• Scale del dolore
• Atteggiamenti psicomotori ed espressioni del dolore nel cane e nel gatto
• Discussione interattiva a piccoli gruppi
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
GIORGIA DELLA ROCCA
Med Vet, Perugia
PAOLO FRANCI
Med Vet, Cert VA, Dipl ECVAA,
Padova
RELATORI
ELISA BORTOLAMI
Med Vet, Dipl ECVAA, Padova
GIORGIA DELLA ROCCA
Med Vet, Perugia
LUDOVICA DRAGONE
• Soci SCIVAC: € 495,90 + IVA (€ 605,00)
• Non Soci: € 745,90 + IVA (€ 910,00)
DIRETTORI DEL CORSO
Med Vet, CCRP, Reggio Emilia
2° GIORNO, MARTEDÌ 6 OTTOBRE
5 ore 20’ Teoria - 2 ore Interazione
PAOLO FRANCI
Approcci terapeutici e gestione dei casi clinici
• L’uso degli oppioidi nel controllo del dolore nocicettivo
• L’uso dei FANS nel controllo del dolore nocicettivo
• Altri analgesici nel controllo del dolore nocicettivo
• L’uso delle tecniche neuroassiali nel trattamento del dolore
• L’uso delle tecniche locoregionali periferiche nel trattamento del dolore
• Approccio al controllo del dolore infiammatorio persistente e di quello neuropatico:
FANS e oppioidi servono ancora?
• Tecniche non farmacologiche: Agopuntura
• Tecniche non farmacologiche: Fisioterapia riabilitativa
• Discussione interattiva a piccoli gruppi
Med Vet, PhD, CertVA, Dipl ECVAA, MRCVS,
Cambridge (UK)
57
Med Vet, Cert VA, Dipl ECVAA, Padova
ENZO VETTORATO
30
PARTECIPANTI
sponsor:
CORSO PRATICO
INTENSIVO
ANESTESIA
ANESTESIA
NEURASSIALE NEL
CANE E NEL GATTO
(PERIDURALE
E SPINALE)
E BLOCCO
PARAVERTEBRALE
9-10 NOVEMBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 09.30
INIZIO DEL CORSO: h. 10.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 17.30
PRESENTAZIONE POWER POINT SU CD
OBIETTIVI
Il corso affronterà in modo critico le indicazioni e le modalità di esecuzione dell’anestesia neurassiale (peridurale e subaracnoidea) e paravertebrale toracica. Particolare enfasi sarà posta sui materiali e la tecnica di esecuzione nel cane e nel gatto. Sarà, inoltre, effettuata
un’approfondita review della letteratura, sia umana che veterinaria, riguardante tali tecniche.
Esercitazioni pratiche su preparati anatomici animali.
1° GIORNO, LUNEDÌ 9 NOVEMBRE
1½ ora Teoria - 3 ore Pratica - 1 ora Interazione
• Anatomia: quanto basta per i blocchi centrali
• Materiali impiegati nell’anestesia peridurale
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 9 Luglio 2015
2° DEADLINE: 28 Settembre 2015
PAOLO FRANCI
Med Vet, Cert VA, Dipl ECVAA, Padova
• Locoregionale neurassiale: perché?
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
DIRETTORE
DEL CORSO
• Farmacocinetica e farmacodinamica dell'anestesia epidurale
RELATORI E ISTRUTTORI
PAOLO FRANCI
Med Vet, Cert VA, Dipl ECVAA, Padova
• Quale volume? Quale anestetico? A quale livello del rachide?
FRANCESCO SANTORO
• Tecnica e impiego clinico del blocco paravertebrale
DIEGO SAROTTI
Med Vet, Spec CPAA, Rimini
Med Vet, Cuneo
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 540,98 + IVA (€ 660,00)
• Soci SCIVAC: € 602,46 + IVA (€ 735,00)
• Non Soci: € 852,46 + IVA (€ 1.040,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
2° GIORNO, MARTEDÌ 10 NOVEMBRE
4½ ore Teoria - 1½ ora Interazione
• Materiali impiegati nell’anestesia spinale e puntura spinale
• Farmacocinetica e farmacodinamica dell'anestesia spinale
• Farmacocinetica e farmacodinamica degli oppioidi neurassiali
• Criteri di scelta: epidurale o spinale?
24
• Sicurezza delle tecniche
• Controllo emodinamico e rianimazione in corso dei blocchi neurassiali
PARTECIPANTI
sponsor:
58
CORSO PRATICO
CHIRURGIA
CHIRURGIA
LAPAROSCOPICA E
TORACOSCOPICA
2-3 MARZO 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 16.45
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
DIRETTORE
DEL CORSO
1° GIORNO, LUNEDÌ 2 MARZO
4 ore Teoria - 2 ore Pratica
LUCA FORMAGGINI
• Conoscere la strumentazione e saperla mantenere
• Come utilizzare il laser in chirurgia mini-invasiva
• Organizzare la sala operatoria
Med Vet, Dormelletto (NO)
RELATORI E ISTRUTTORI
MASSIMO BARILLI
• Imparare una corretta tecnica chirurgica laparoscopica
Med Vet, Bologna
• Come eseguire biopsie laparoscopiche su vari organi intraddominali
LUCA FORMAGGINI
Med Vet, Dormelletto (NO)
STEFANO NICOLI
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 1 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 2 Febbraio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 598,36 + IVA (€ 730,00)
Med Vet, Modena
ANDREA PIEVAROLI
2° GIORNO, MARTEDÌ 3 MARZO
4 ore 45’ Teoria - 2 ore Pratica
Med Vet, Roma
• Come si esegue una sterilizzazione per via laparoscopica
• Saper gestire altre chirurgie laparoscopiche sull’apparato genitale
• Soci SCIVAC: € 663,93 + IVA (€ 810,00)
• Un altro modo di gestire la calcolosi vescicale e uretrale con la chirurgia video-assistita
• Non Soci: € 913,93 + IVA (€ 1.115,00)
• Come fare e quando fare una gastropessi preventiva
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
• Come gestire un’ernia perineale e saper eseguire una stomia su tubo
• Introduzione alla chirurgia toracoscopica: vie d’accesso ed esplorazione toracica
24
PARTECIPANTI
• Come approcciarsi alle patologie del pericardio con la toracoscopia
sponsor:
sponsor tecnico:
IL CORSO PREVEDE UN GIORNO DI TIROCINIO DA OSSERVATORE
PREVIO ACCORDO CON LE STRUTTURE DEI RELATORI
59
SURGERY LAB
CHIRURGIA
CHIRURGIA
DEL TORACE
5-6 MAGGIO 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 13.00
INIZIO DEL CORSO: h. 13.30
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 17.00
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 7 Gennaio 2015
2° DEADLINE: 23 Marzo 2015
OBIETTIVI
Per rendere la didattica teorica più veloce ed efficace, i partecipanti, riceveranno un dettagliato elenco di fonti bibliografiche da studiare
prima dell’inizio del corso. Questa preparazione domiciliare permetterà di: migliorare ed equiparare il livello teorico dei partecipanti, parlare immediatamente un linguaggio comune, ridurre le parti teoriche ad un veloce ripasso lasciando il maggior spazio alle parti pratiche.
Gli interessati sono invitati ad una tempestiva iscrizione per programmare la miglior preparazione al precorso.
1° GIORNO, MARTEDÌ 5 MAGGIO
1 ora 20’ Teoria - 3 ore 40’ Pratica
• Via di accesso al torace intercostale e visione anatomica dell’emitorace destro e sinistro
• Soci SCIVAC: € 709,02 + IVA (€ 865,00)
• Non Soci: € 959,02 + IVA (€ 1.170,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
GUIDO PISANI
Med Vet, Dipl ECVS,
Luni Mare, Ortonovo (SP)
• Via di accesso al torace sternotomica e visione anatomica del torace
RELATORI E ISTRUTTORI
• Lobectomia polmonare parziale e totale
• Corpo estraneo nell’esofago toracico, rimozione chirurgica
• Corpo estraneo nella trachea toracica (e grossi bronchi), rimozione chirurgica
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 639,34 + IVA (€ 780,00)
DIRETTORE
DEL CORSO
2° GIORNO, MERCOLEDÌ 6 MAGGIO
7 ore Pratica
• Posizionamento ed ancoraggio di drenaggio toracico dall’esterno e dall’interno
• Ricostruzione del torace dopo toracotomia intercostale
• Ricostruzione del torace dopo sternotomia mediana
• Ricostruzione di ampio difetto di parete toracica con avanzamento del diaframma
e ricostruzione diretta o con ricostruzione di fratture costali multiple o segmentali
FEDERICO MASSARI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
GUIDO PISANI
Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare, Ortonovo (SP)
MATERIALE A CURA
DEL PARTECIPANTE
• 1 pinzetta chirurgica di Adson
• 2 forbici Metzenbaum una robusta e una più fine
• 2 pinze da presa di Allis
• 2 pinze emostatiche Mosquito
• 2 pinze enterostati di Doyen
• 6 pinze fermateli Backhaus
• 1 porta aghi
• 1 manico di bisturi
• eventualmente un divaricatore autostatico
addominale (Balfour, Gosset, Collin a seconda della
disponibilità)
24
PARTECIPANTI
sponsor:
60
CORSO PRATICO
CHIRURGIA
CHIRURGIA
OTORINOLARINGOIATRICA
DI BASE
E SPECIALISTICA
21-23 NOVEMBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.30
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
1° GIORNO, SABATO 21 NOVEMBRE
4½ ore Teoria - 2½ ore Pratica
•
•
•
•
•
•
Anatomia chirurgica dell’orecchio
Tecniche diagnostiche e strumentazione speciale
Malattie chirurgiche della pinna (otoematoma, deformazione, neoplasia, traumi e tecniche ricostruttive)
Malattie chirurgiche del condotto uditivo esterno e ascessi para-auricolari
Il c.d. polipo auricolare del gatto: opzioni terapeutiche
Malattie chirurgiche dell’orecchio medio
DIRETTORE
DEL CORSO
DAVIDE DE LORENZI
Med Vet, SMPA, Dipl ECVCP, Dr Ric,
Bologna
RELATORI E ISTRUTTORI
DAVIDE DE LORENZI
Med Vet, SMPA, Dipl ECVCP, Dr Ric, Bologna
FEDERICO MASSARI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 20 Luglio 2015
2° DEADLINE: 9 Ottobre 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 803,28 + IVA (€ 980,00)
• Soci SCIVAC: € 893,44 + IVA (€ 1.090,00)
• Non Soci: € 1.143,44 + IVA (€ 1.395,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
2° GIORNO, DOMENICA 22 NOVEMBRE
5½ ore Teoria - 2½ ore Pratica
•
•
•
•
•
•
•
•
Anatomia chirurgica di naso e rinofaringe
Tecniche diagnostiche e strumentazione speciale
Introduzione alla chirurgia con il laser a diodi
Chirurgia del planum nasale
Approccio chirurgico alle malattie endonasali
Procedure di salvataggio: legatura della carotide
Aspergillosi nasale: opzioni terapeutiche usuali e inusuali (inclusa la trapanazione dei seni frontali)
Malattie chirurgiche rinofaringee del gatto e del cane
3° GIORNO, LUNEDÌ 23 NOVEMBRE
5 ore Teoria - 2½ ore Pratica
•
•
•
•
Anatomia chirurgica di laringe e faringe
Tecniche diagnostiche e strumentazione speciale
La paralisi laringea: valutazione critica della bibliografia e tecnica chirurgica
Malattie ostruttive complesse della laringe: opzioni chirurgiche (collasso laringeo, granuloma laringeo,
iperplasia mucosa laringea, neoplasia laringea, dislocazione epiglottide)
• Disfagia cricofaringea: approccio diagnostico e opzioni terapeutriche
• Trauma laringeo e faringeo
• Tracheostomia temporanea e tracheostomia permanente
61
24
PARTECIPANTI
sponsor:
SURGERY LAB
CHIRURGIA
STENT URETERALI
26 OTTOBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 09.30
INIZIO DEL CORSO: h. 10.00
TERMINE DELLA GIORNATA
DEL CORSO: h. 17.30
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 26 Giugno 2015
2° DEADLINE: 14 Settembre 2015
OBIETTIVI
Fornire al corsista la base teorica dell’utilizzo di stent e bypass ureterali e l’addestramento pratico che gli consenta di utilizzare queste tecniche nella pratica clinica quotidiana; partendo dalla scelta del presidio da utilizzare passando dalla scelta della tecnica migliore fino ad
arrivare alla capacità di gestire al meglio le complicanze.
1° GIORNO, LUNEDÌ 26 OTTOBRE
1½ ora Teoria - 4½ ore Pratica
• Dallo stent al SUB (Subcutaneous Ureteral Bypass) Bypass Ureterale Sottocutaneo:
l’importanza di questi apparati nel trattamento delle patologie ureterali
DIRETTORE
E RELATORE
DEL CORSO
STEFANO NICOLI
Med Vet, Modena
• Stenting ureterale: posizionamento per via vescicale, ureterotomica e nefrostomica.
Differenze tra specie
• Il bypass ureterale: tecnica di posizionamento e gestione
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 381,15 + IVA (€ 465,00)
• Gestione delle complicanze relative all’utilizzo di questi apparati
• Soci SCIVAC: € 422,13 + IVA (€ 515,00)
• Non Soci: € 672,13 + IVA (€ 820,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
18
PARTECIPANTI
sponsor:
sponsor tecnico:
62
CORSO PRATICO
CHIRURGIA
LA GESTIONE
DELLE FERITE
E LA CHIRURGIA
PLASTICA
RICOSTRUTTIVA
16-18 DICEMBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 16.00
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 1 Settembre 2015
2° DEADLINE: 3 Novembre 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 790,98 + IVA (€ 965,00)
• Soci SCIVAC: € 877,05 + IVA (€ 1.070,00)
• Non Soci: € 1.127,05 + IVA (€ 1.375,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
1° GIORNO,
MERCOLEDÌ 16 DICEMBRE
6 ore 25‘ Teoria/Interazione
1 ora 15’ Pratica
•
•
• Anatomia e fisiologia cutanea per il chirurgo
• Le ferite
– Visita clinica, classificazione, programmazione
del percorso terapeutico
– Ricostruzione primaria delle ferite; teoria e casi
clinici esemplificativi
– Ricostruzione primaria ritardata e ricostruzione
secondaria; teoria e casi clinici esemplificativi
– Guarigione per seconda intenzione
(come ottenere il tessuto di granulazione);
teoria e casi
• Drenaggi, bendaggi e gestione del post operatorio
• Drenaggi: quando, quali, per quanto.
Bendaggi: quando, quali, per quanto
• Principi di chirurgia oncologica
• Principi di chirurgia plastica ricostruttiva e
tecniche per ridurre la tensione
• I lembi liberi. Espianto, preparazione, innesto
• Lembi locali: cosa sono e come sono
•
•
•
•
•
•
•
– Descrizione della metodica, campi di
applicazione, casi clinici dimostrativi
Escissione di un tumore in corrispondenza
del carpo craniale: lembo brachiale superficiale
Escissione di un tumore in corrispondenza
del ginocchio
Incisioni di rilasciamento
Escissione di un tumore del tronco: lembi di
avanzamento, di rotazione e di trasposizione
Il lembo epigastrico caudale
Pieghe cutanee, ascella e grassella
Iliache dorsale ventrale
Il lembo coccigeo
I lembi epigastrico craniale, della grassella
e dell’ascella
3° GIORNO,
VENERDÌ 18 DICEMBRE
3 ore 25‘ Teoria/Interazione
3 ore Pratica
• I lembi miocutanei ed i lembi muscolari
• La ricostruzione di difetti a carico della faccia
e delle palpebre (sutura diretta, lembi locali
e assiali)
• Lembi di avanzamento e vascolarizzati usati meno
frequentemente: lembo safeno reverso genicolato,
scrotale
• Miscellanea di malattie cutanee e difetti
di pertinenza chirurgica ricavati dalla casistica
degli autori
2° GIORNO,
GIOVEDÌ 17 DICEMBRE
5 ore Teoria/Interazione
3½ ore Pratica
• Lembi assiali: cosa sono e quali i più importanti
• Ricostruzione della regione del piede…
DIRETTORI DEL CORSO
PAOLO BURACCO
Med Vet, Dipl ECVS, Torino
GUIDO PISANI
Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare,
Ortonovo (SP)
RELATORI E ISTRUTTORI
PAOLO BURACCO
Med Vet, Dipl ECVS, Torino
FEDERICO MASSARI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
GUIDO PISANI
Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare, Ortonovo (SP)
MATERIALE A CURA
DEL PARTECIPANTE
• Portaghi
• Pinze di Adson (1)
• Pinze anatomiche (1)
• Mosquitos curve o rette (5-6)
• Fissateli (8-12)
• Metzembaum curve (1)
• Forbici di Mayo rette e curve (1)
• Portalama di bisturi n° 3 e 4
• Divaricatori manuali
• Divaricatori di Gelpi
24
PARTECIPANTI
sponsor:
63
63
CORSO PRATICO
CITOLOGIA
CITOLOGIA
ENDOSCOPICA
14-15 APRILE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.30
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 15 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 2 Marzo 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 356,56 + IVA (€ 435,00)
OBIETTIVI
Il corso si rivolge principalmente a due tipologie di veterinari: citologi ed endoscopisti. Il citologo non vede abitualmente campioni provenienti dall’apparato gastroenterico e respiratorio, mentre l’endoscopista non sempre ottimizza il valore delle biopsie che esegue. In
questo corso uno dei principali obiettivi è proprio di offrire sia al citologo che all’endoscopista gli strumenti per svolgere al meglio le rispettive mansioni e di sfruttare completamente le potenzialità della citologia in corso di esame endoscopico. Le relazioni frontali sono
quindi finalizzate a conoscere le basi della citologia gastroenterica e respiratoria e ad individuare la reale utilità dell’esame citologico in
corso delle varie patologie. La parte pratica al microscopio sarà incentrata sul riconoscimento del normale quadro citologico dei diversi
apparati e sulla valutazione citomorfologica delle più frequenti patologie dell’apparato gastroenterico e dell’apparato respiratorio.
1° GIORNO, MARTEDÌ 14 APRILE
4 ore 15’ Teoria - 3 ore 15’ Pratica
• Conoscere le tecniche di prelievo citologico in corso di esame endoscopico
• Leggere un quadro citologico normale dell’apparato digerente (esofago-stomaco-intestino)
• Pregi e difetti dell’esame citologico quando si trattano patologie infiammatorie dell’apparato
gastreonterico (esofagite/gastrite/enterite)
• Pregi e difetti dell’esame citologico in caso di neoplasie dell’apparato gastro-enterico
DIRETTORE
DEL CORSO
ENRICO BOTTERO
Med Vet, Cuneo
RELATORI E ISTRUTTORI
ENRICO BOTTERO
Med Vet, Cuneo
CARLO MASSERDOTTI
Med Vet, Dipl ECVCP, Brescia
• Approfondimento sul linfoma alimentare del cane e del gatto
• Soci SCIVAC: € 397,54 + IVA (€ 485,00)
• Non Soci: € 647,54 + IVA (€ 790,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
2° GIORNO, MERCOLEDÌ 15 APRILE
5 ore 15’ Teoria - 3 ore 30’ Pratica
• Leggere un quadro citologico normale delle vie aeree superiori (cavità nasali e laringe)
• Pregi e difetti dell’esame citologico in caso di patologie infiammatorie delle cavità nasali
e del laringe
• Lettura di un quadro citologico normale ed infiammatorio delle vie aeree inferiori.
Approfondimento sul lavaggio bronco alveolare
30
PARTECIPANTI
• Lettura di quadri citologici in corso di neoplasia nasale, laringea e polmonare.
Approfondimento sul linfoma nasale del gatto
sponsor:
64
CORSO PRATICO
CITOLOGIA
INTERNATIONAL
COURSE
BONE MARROW
CYTOLOGY
JUNE 22nd - 23rd 2015
GENERAL INFORMATION
VENUE: Cremona, Trecchi Palace
REGISTRATION: h. 08.30 am
BEGINNING OF THE COURSE: h. 09.00 am
END OF THE COURSE: h. 06.00 pm
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
DEADLINE FOR REGISTRATION
1° DEADLINE: February 23rd 2015
2° DEADLINE: May 11th 2015
REGISTRATION FEE
• SCIVAC Members and foreign delegates WITHIN
THE FIRST DEADLINE € 434,43 + VAT (€ 530,00)
AIMS
To learn the principles of a systematic approach to the cytologic examination of normal and pathologic bone marrow, including neoplastic and non-neoplastic diseases, with intensive microscope training on clinical cases. The course will start with a description of collection
techniques and normal bone marrow findings. Afterwards, other talks will be focused on hypocellular and hypercellular bone marrow modification, including myelodysplasia and leukemia.
Each talk will be followed by practical training on the microscope using bone marrow smears.
1st DAY, MONDAY JUNE 22nd
3½ hours Lectures - 3 hours Lab
COURSE
DIRECTOR and
MAIN SPEAKER
• Collection techniques and smear preparation
WILLIAM VERNAU
• Normal bone marrow findings
• Normal bone marrow training:
how to recognize cell types and maturation stages
• Hypocellular bone marrow and hypo-proliferative hematologic disorders
BSc, BVMS, DVSc, Dipl ACVP, PhD
Associate Professor Pathology, Microbiology &
Immunology, USA
FACULTY
WALTER BERTAZZOLO
Med Vet, Dipl ECVCP, Pavia
UGO BONFANTI
Med Vet, Dipl ECVCP, Milano
• SCIVAC Members and foreign delegates WITHIN THE SECOND DEADLINE
€ 479,51 + VAT (€ 585,00)
• NON-MEMBERS € 729,51 + VAT (€ 890,00)
• The registration after the indicated deadline
will incur a charge of: € 50, 00 + VAT
2nd DAY, TUESDAY JUNE 23rd
3 hours Lectures - 4½ hours Lab on the microscope with study cases
• Hypercellular bone marrow:
Erythroid, myeloid and megakaryocytic hyperplasia
• Hypercellular bone marrow:
Myelodysplastic syndrome and hematopoietic neoplasms
TRANSLATION NOT PROVIDED
24
PARTICIPANTS
sponsor:
65
CORSO PRATICO
COMUNICAZIONE
STRATEGIE
DIDATTICHE E DI
COMUNICAZIONE
13-14 FEBBRAIO 2015
OBIETTIVI
– Mettere i partecipanti in grado di apprendere come essere convincenti, grazie alla capacità di padroneggiare le tecniche base della comunicazione.
– Far acquisire le competenze relative all’uso della propria gestualità e della voce indispensabili per rendere interessante ed efficace un
intervento di comunicazione.
– Fornire gli elementi teorici e pratici per progettare, preparare e presentare la propria relazione e come strutturare l’evento formativo.
– Fornire gli elementi pratici per organizzare gli esercizi pratici e per codurre una discussione a piccoli gruppi.
– Sviluppare nei partecipanti una maggior comprensione sui diversi stili di apprendimento.
– Mettere i partecipanti in grado di saper interpretare e utilizzare il linguaggio verbale e non verbale dell’uditorio (feed-back) e come gestire al meglio il gruppo-aula.
– Mettere i partecipanti in grado di saper controllare lo stress e l’agitazione che si creano nel momento in cui si è chiamati ad effettuare
un intervento di fronte ad un uditorio.
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 1 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 12 Gennaio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 372,95 + IVA (€ 455,00)
• Soci SCIVAC: € 413,93 + IVA (€ 505,00)
• Non Soci: € 663,93 + IVA (€ 810,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
1° GIORNO, VENERDÌ 13 FEBBRAIO
3 ore 15’ Teoria - 2 ore 15’ Pratica
• Prova di esposizione di ciascun partecipante con ripresa video
• Le fasi di una comunicazione efficace: conquistare e gestire l’attenzione
• Gestire la comunicazione non verbale
– Focalizzare l’energia
– La respirazione
– La postura, la gestualità, la mimica del volto e lo sguardo
– L’uso dello spazio e la prossemica
– L’uso della voce e le sue qualità (volume, tono, colore, etc…)
DIRETTORE
DEL CORSO
BRUNO PEIRONE
Med Vet, Dr Ric, Torino
RELATORI E ISTRUTTORI
BRUNO PEIRONE
Med Vet, Dr Ric, Torino
GIACOMO VOLPENGO
Formatore, counselor, performer e docente teatrale,
Torino
2° GIORNO, SABATO 14 FEBBRAIO
4 ½ ore Teoria - 2 ore Pratica
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Ripresa degli argomenti trattati il giorno precedente; domande dei partecipanti
Come preparare una relazione: trucchi e segreti
Come esporre una relazione
Come condurre una discussione a piccoli gruppi
Come organizzare gli esercizi pratici
L’organizzazione complessiva di un corso: la chiave del successo
La gestione del gruppo d’aula: il formatore come direttore d’orchestra
Le dinamiche di un gruppo d’aula
Stabilire un rapporto con i partecipanti
Gestire le domande e le risposte, gestire i disturbatori d’aula
66
18
PARTECIPANTI
sponsor:
CORSO PRATICO
DIAGNOSTICA
PER IMMAGINI
TRAINING PRATICO
IN ECOGRAFIA
8-10 MARZO 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.30
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
1° GIORNO, DOMENICA 8 MARZO
1 ora Teoria - 3 ore Pratica - 3 ore Interazione
DIRETTORE
DEL CORSO
FEDERICA ROSSI
• Tecnica di scansione per ecografia addominale: le linee guida
Med Vet, SVR, Dipl ECVDI,
Sasso Marconi (BO)
• Esercitazioni pratiche a piccoli gruppi
(addome, fegato, milza, vescica, reni, surrenali)
RELATORI
• Discussione di casi clinici interattivi a piccoli gruppi
ANDREA ARMENISE
Med Vet, Bari
LUCA BENVENUTI
Med Vet, Lucca
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 2 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 26 Gennaio 2015
2° GIORNO, LUNEDÌ 9 MARZO
1 ora Teoria - 3 ore Pratica - 3 ore Interazione
• Esercitazioni pratiche a piccoli gruppi (addome-vasi e linfonodi)
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 717,24 + IVA (€ 875,00)
• Discussione di casi clinici interattivi a piccoli gruppi
• Ecografia interventistica: le linee guida ed esercitazioni pratiche
ELVANESSA CALERI
Med Vet, Prato (FI)
GIAN MARCO GERBONI
Med Vet, Samarate (VA)
FEDERICA ROSSI
Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Sasso Marconi (BO)
GILIOLA SPATTINI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano (RE)
• Soci SCIVAC: € 795,08 + IVA (€ 970,00)
• Non Soci: € 1.045,08 + IVA (€ 1.275,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
3° GIORNO, MARTEDÌ 10 MARZO
2 ora Teoria - 3 ore Pratica - 3 ore Interazione
Critical Ultrasound
• Introduzione alla “Critical Ultrasound”
• Esercitazioni pratiche a piccoli gruppi (ecografia del torace, ecografia del polmone)
• FAST addome e valutazioni cardiocircolatorie del paziente in emergenza
24
PARTECIPANTI
• Esercitazioni pratiche a piccoli gruppi
(FAST addominale e valutazione cardio-circolatoria in emergenza)
sponsor:
67
CORSO PRATICO
DIAGNOSTICA
PER IMMAGINI
ECOGRAFIA
D’URGENZA
NEL CANE - CORSO
WINFOCUS BASE
16-17 NOVEMBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.45
INIZIO DEL CORSO: h. 09.30
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
1° GIORNIO, LUNEDÌ 16 NOVEMBRE
3½ ore Teoria - 2½ ore Pratica
• L’ecografia nei Dipartimenti di emergenza-urgenza e nelle terapie intensive umane:
stato dell’arte
• Soci SCIVAC -10%: € 426,23 + IVA (€ 520,00)
• Soci SCIVAC: € 475,41 + IVA (€ 580,00)
• Non Soci: € 725,41 + IVA (€ 885,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
Med Vet, Bari
ENRICO STORTI
Med Chir, Milano
• Introduzione all’esame ecografico del paziente critico veterinario
• Ecografia delle vie aeree superiori (Airway)
• Valutazione ecografica emodinamica del paziente critico (Circulation)
1° DEADLINE -10%: 13 Luglio 2015
2° DEADLINE: 1 Ottobre 2015
QUOTE
ANDREA ARMENISE
• WINFOCUS Vision & Mission - Il protocollo FAST - ABCDE
• Ecografia delle vie aeree inferiori (Breathing)
LIMITE ISCRIZIONE
CO-DIRETTORI DEL CORSO
RELATORI E ISTRUTTORI
ANDREA ARMENISE
Med Vet, Bari
GIANMARCO GERBONI
Med Vet, Samarate (VA)
2° GIORNIO, MARTEDÌ 17 NOVEMBRE
2 ore Teoria - 1 ora Interazione - 4 ore Pratica
• Ecografia integrata: approccio alle sindromi critiche (arresto, insufficienza respiratoria,
insufficienza circolatoria, politrauma)
STEFANO ORICCO
Med Vet, Imperia
ROBERTO RABOZZI
Med Vet, Roma
ENRICO STORTI
Med Chir, Milano
• A.F.A.S.T.
24
PARTECIPANTI
In collaborazione con:
sponsor:
68
CORSO PRATICO
DIAGNOSTICA
PER IMMAGINI
DAL “FARE”
ALLO “SCRIVERE”:
INTERPRETAZIONE
E REFERTAZIONE
IN RADIOLOGIA
ED ECOGRAFIA
20-21 NOVEMBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° GIORNO, VENERDÌ 20 NOVEMBRE
2 ore Teoria - 3½ ore Interazione - 1½ Pratica
• Come dobbiamo organizzare il referto radiografico ed ecografico?
DIRETTORE
DEL CORSO
FEDERICA ROSSI
Med Vet, SVR, Dipl ECVDI,
Sasso Marconi (BO)
• Criteri per descrivere una lesione
RELATORI E ISTRUTTORI
• Terminologia da utilizzare (o da NON utilizzare) per una refertazione semplice,
chiara e corretta
FEDERICA ROSSI
• Come scrivere un referto radiografico (torace, addome e scheletro)
Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Sasso Marconi (BO)
GILIOLA SPATTINI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano (RE)
1° DEADLINE -10%: 20 Luglio 2015
2° DEADLINE: 12 Ottobre 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 327,87 + IVA (€ 400,00)
• Soci SCIVAC: € 364,75 + IVA (€ 445,00)
• Non Soci: € 614,75 + IVA (€ 750,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
2° GIORNO, SABATO 21 NOVEMBRE
2 ore Teoria - 5½ ore Pratica
• Refertazione e legislazione: cosa dobbiamo sapere?
• La refertazione in telemedicina: realtà, illusione o futuro?
• Refertazione di casi a piccoli gruppi
30
PARTECIPANTI
sponsor:
69
CORSO PRATICO
ENDOSCOPIA
CORSO PRATICO
ENDOSCOPIA
DELL’APPARATO
GASTROENTERICO
2-3 DICEMBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.45
INIZIO DEL CORSO: h. 09.20
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 17.30
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 21 Luglio 2015
2° DEADLINE: 23 Ottobre 2015
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE
3 ore Teoria - 2 ore Interazione - 2 ore Pratica
• Conoscere la strumentazione endoscopica flessibile, capire le basi fisiche di funzionamento
per ottimizzarne l’utilizzo ed il mantenimento in buone condizioni
• Capire la tecnica di esecuzione della esofagoscopia, della gastroscopia e della duodenoscopia
nel cane e nel gatto
• Imparare a riconoscere i principali quadri macro-endoscopici in corso delle principali
patologie dell’apparato gastroenterico
• Comprendere ed eseguire la procedura endoscopica tramite esercitazioni pratiche
su cadaveri, dividendo i corsisti in piccoli gruppi e sotto la supervisione dei relatori
• Comprendere le possibili applicazioni dell’esame endoscopico tramite la presentazione
di casi clinici
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 590,16 + IVA (€ 720,00)
• Soci SCIVAC: € 655,74 + IVA (€ 800,00)
• Non Soci: € 905,74 + IVA (€ 1.105,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
Sconto € 80,00 (IVA INCLUSA)
per iscritti anche al corso di
Endoscopia applicata
alle malattie respiratorie
DIRETTORE
DEL CORSO
ENRICO BOTTERO
Med Vet, Cuneo
RELATORI E ISTRUTTORI
DIANA BERTONCELLO
Med Vet, Bologna
ENRICO BOTTERO
Med Vet, Cuneo
ROBERTA CACCAMO
Med Vet, Dr Ric, Torino
DAVIDE DE LORENZI
Med Vet, SMPA, Dipl ECVCP, Dr Ric, Bologna
UGO LOTTI
Med Vet, Monsummano Terme, Pistoia
PIERO RUGGIERO
Med Vet, Roma
2° GIORNO, GIOVEDÌ 3 DICEMBRE
3½ ore Teoria - 2 ore Interazione - 2 ore Pratica
• Capire la tecnica di esecuzione della colon e ileo-scopia
• Imparare a riconoscere i principali quadri macro-endoscopici in corso
delle principali patologie del colon e del retto
• Comprendere l’endoscopia operativa, indispensabile per la rimozione di corpi estranei,
per la dilatazione delle stenosi, per la polipectomia e per l’applicazione dei sondini
gastrostomici
• Comprendere ed eseguire le principali manovre di endoscopia operativa tramite esercitazioni
pratiche su cadaveri, dividendo i corsisti in piccoli gruppi e sotto la supervisione dei relatori
• Comprendere le possibili applicazioni dell’esame endoscopico tramite la presentazione
di casi clinici
ROSSELLA TERRAGNI
Med Vet, Bologna
24
PARTECIPANTI
sponsor:
sponsor tecnico:
70
CORSO PRATICO
ENDOSCOPIA
CORSO PRATICO
ENDOSCOPIA
DELL’APPARATO
RESPIRATORIO
4-5 DICEMBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.45
INIZIO DEL CORSO: h. 09.20
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.30
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° GIORNO, VENERDÌ 4 DICEMBRE
3½ ore Teoria - 4 ore Pratica
• Imparare a conoscere la strumentazione endoscopica e ancillare utilizzabile nell’apparato
respiratorio del cane e del gatto
• Essere in grado di decidere la migliore strumentazione in relazione alla taglia degli animali
• Apprendere l’anatomia endoscopica dell’apparato respiratorio superiore e inferiore del cane
e del gatto
• Eseguire le manovre ispettive e interventistiche di base sotto la supervisione di istruttori
esperti utilizzando una strumentazione d’avanguardia
DIRETTORE
DEL CORSO
DAVIDE DE LORENZI
Med Vet, SMPA, Dipl ECVCP, Dr Ric,
Bologna
RELATORI E ISTRUTTORI
DIANA BERTONCELLO
Med Vet, Bologna
ENRICO BOTTERO
Med Vet, Cuneo
ROBERTA CACCAMO
Med Vet, Dr Ric, Torino
1° DEADLINE -10%: 21 Luglio 2015
2° DEADLINE: 23 Ottobre 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 536,88 + IVA (€ 655,00)
• Soci SCIVAC: € 598,36 + IVA (€ 730,00)
• Non Soci: € 848,36 + IVA (€ 1.035,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
Sconto € 80,00 (IVA INCLUSA)
per iscritti anche al corso di
Endoscopia apparato gastroenterico
DAVIDE DE LORENZI
2° GIORNO, SABATO 5 DICEMBRE
3½ ore Teoria - 4 ore Pratica
• Essere in grado di riconoscere le alterazioni collegate alle più varie patologie dell’apparato
respiratorio
• Imparare le procedure interventistiche di base e avanzate impiegabili in endoscopia
respiratoria degli animali da compagnia
• Eseguire le manovre ispettive e interventistiche di base sotto la supervisione di istruttori
esperti utilizzando una strumentazione d’avanguardia
Med Vet, SMPA, Dipl ECVCP, Dr Ric, Bologna
PIERO RUGGIERO
Med Vet, Roma
24
PARTECIPANTI
sponsor:
sponsor tecnico:
71
CORSO PRATICO
FISIOTERAPIA
FISIOTERAPIA
BASE
18-21 MARZO 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.20
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 12.45
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 15 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 6 Febbraio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 602,46 + IVA (€ 735,00)
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 18 MARZO
4½ ore Teoria e Interazione - 3 ore pratica
•
•
•
•
•
Fisioterapia: cosa, come, quando e perché
Valutazione ortopedica dei pazienti
Valutazione neurologica dei pazienti e visione
Valutazione fisiatrica
Conoscere la “End-feels”, saper misurare con goniometro e girthometer
DIRETTORE
DEL CORSO
LUDOVICA DRAGONE
Med Vet, CCRP, Reggio Emilia
RELATORI E ISTRUTTORI
MARTA BARDUCCI
Med Vet, L’Aquila
MARCO BERNARDINI
Med Vet, Dipl ECVN, Padova
CHIARA CHIAFFREDO
2° GIORNO, GIOVEDÌ 19 MARZO
3 ore Teoria - 4 ore 15’ Pratica
•
•
•
•
Med Vet, CCRP, Rivoli (TO)
LUDOVICA DRAGONE
Come mobilizzare le articolazioni, range of motion e stretching
Utilizzo corretto della termoterapia
Conoscere gli esercizi terapeutici
Approccio all’idroterapia
Med Vet, CCRP, Reggio Emilia
BRUNO PEIRONE
Med Vet, Dr Ric, Torino
• Soci SCIVAC: € 668,03 + IVA (€ 815,00)
• Non Soci: € 918,03 + IVA (€ 1.120,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
3° GIORNO, VENERDÌ 20 MARZO
4 ore 15’ Teoria - 3 ore 15’ Pratica
•
•
•
•
Imparare le tecniche di massaggio
Conoscere i tutori morbidi e rigidi
Carrellini e scarpine
Taping Neuro Muscolare
36
PARTECIPANTI
4° GIORNO, SABATO 21 MARZO
2 ore 15’ Teoria - 1½ ora Interazione
• Gestione del paziente neurologico
• Gestione del paziente ortopedico
sponsor:
72
CORSO PRATICO
FISIOTERAPIA
FISIOTERAPIA
AVANZATO
23-25 NOVEMBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.20
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 13.00
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
1° GIORNO, LUNEDÌ 23 NOVEMBRE
3½ ore Teoria - 3 ore 15’ Pratica
DIRETTORE
DEL CORSO
LUDOVICA DRAGONE
Med Vet, CCRP, Reggio Emilia
• Utilizzo dell’elettrostimolazione
• Magnetoterapia - Che cos’è e a cosa serve
RELATORI E ISTRUTTORI
• Diatermia - Che cos’è e a cosa serve
MARCO BERNARDINI
• Laserterapia - Che cos’è e a cosa serve
FRANCESCA CAZZOLA
Med Vet, Dipl ECVN, Padova
Med Vet, Torino
CHIARA CHIAFFREDO
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 20 Luglio 2015
2° DEADLINE: 12 Ottobre 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 450,82 + IVA (€ 550,00)
• Soci SCIVAC: € 500,00 + IVA (€ 610,00)
• Non Soci: € 750,00 + IVA (€ 915,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
Med Vet, CCRP, Roletto, Torino
2° GIORNO, MARTEDÌ 24 NOVEMBRE
3½ ore Teoria - 2½ ore Interazione - 1½ ora Pratica
LUDOVICA DRAGONE
Med Vet, CCRP, Reggio Emilia
SILVIA PALLADINI
Med Vet, CCRP, Reggio Emilia
BRUNO PEIRONE
• Utilizzo degli ultrasuoni
Med Vet, Dr Ric, Torino
• Utilizzo delle onde d’urto
• Fisioterapia applicata al gatto - Attenzioni particolari
• Stesura di un protocollo riabilitativo
3° GIORNO, MERCOLEDÌ 25 NOVEMBRE
3½ ore Teoria
• Principali patologie neurologiche di interesse fisiatrico
36
PARTECIPANTI
• Principali patologie ortopediche di interesse fisiatrico
sponsor:
73
CORSO PRATICO
MEDICINA D’URGENZA
EQUILIBRIO ACIDO
BASE, UTILITÀ
E APPLICAZIONI
PRATICHE
18-19 MARZO 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.30
Ingresso al primo incontro successivo SIMUTIV
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 18 MARZO
3 ore Teoria - 3 ore Interazione
DIRETTORE
DEL CORSO
FABIO VIGANÒ
Med Vet, SCMPA, Milano
• Introduzione all’equilibrio acido base
• Acidosi metabolica, come diagnosticarla e trattarla
• Acidosi respiratoria, un problema da trattare con urgenza
• L’alcalosi metabolica, uno squilibrio difficile da tollerare
RELATORI
MARCO BERTOLI
Med Vet, Roma
PAOLO GAGLIO
Med Vet, Roma
FABIO VIGANÒ
Med Vet, SCMPA, Milano
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 2 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 6 Marzo 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 319,67 + IVA (€ 390,00)
• Soci SCIVAC: € 356,56 + IVA (€ 435,00)
• Non Soci: € 606,56 + IVA (€ 740,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
2° GIORNO, GIOVEDÌ 19 MARZO
2 ore 25’ Teoria - 5 ore Interazione
• Alcalosi respiratoria, vera o compensatoria?
• Disturbi misti, la vera sfida con la realtà
• Approccio non tradizionale all’equilibrio acido base, è utile?
Ma soprattutto quando
30
PARTECIPANTI
sponsor:
74
CORSO PRATICO
NUTRIZIONE
DIETETICA
E NUTRIZIONE
CLINICA DEL CANE
E DEL GATTO
11-13 MARZO 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 08.50
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 11 MARZO
3½ ore Teoria - 4 ore Interazione
•
•
•
•
I fabbisogni nutrizionali del cane e del gatto
Come preparare una dieta casalinga per cani e gatti
L’obesità nel cane e nel gatto: fattori predisponenti e conseguenze
La gestione alimentare del paziente obeso
DIRETTORE
E RELATORE
DEL CORSO
GIACOMO BIAGI
Med Vet, Dr Ric, Bologna
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 9 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 28 Gennaio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 381,15 + IVA (€ 465,00)
• Soci SCIVAC: € 422,13 + IVA (€ 515,00)
• Non Soci: € 672,13 + IVA (€ 820,00)
2° GIORNO, GIOVEDÌ 12 MARZO
4 ore Teoria - 4 ore Interazione
•
•
•
•
•
•
•
Le reazioni avverse al cibo: tipologia e loro reale incidenza
Le allergie alimentari in dermatologia e gastroenterologia
La diagnosi di allergia alimentare
La gestione del paziente affetto da reazione avversa al cibo
L’urolitiasi felina: tipi di uroliti, incidenza e fattori eziologici
L’alimentazione come causa di urolitiasi felina
L’alimentazione finalizzata alla profilassi ed al trattamento dell’urolitiasi felina
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
3° GIORNO, VENERDÌ 13 MARZO
5 ore Teoria - 2 ore Interazione
•
•
•
•
•
L’insufficienza renale nel cane e nel gatto
La gestione alimentare del paziente affetto da insufficienza renale
Nutrizione e alimentazione di cagne e gatte durante gravidanza e lattazione
Le patologie nutrizionali di cagne e gatte nel peripartum
La gestione alimentare del cucciolo orfano dalla nascita allo svezzamento
30
PARTECIPANTI
sponsor:
75
SURGERY LAB
OFTALMOLOGIA
CHIRURGIA
CORRETTIVA
PALPEBRALE
15-16 APRILE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 13.00
INIZIO DEL CORSO: h. 13.30
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 17.00
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 15 Dicembre 2014
2° DEADLINE: 2 Marzo 2015
OBIETTIVI
Il corso di chirurgia palpebrale correttiva è inserito in un programma articolato sulla chirurgia degli annessi avente lo scopo di far acquisire ai partecipanti le nozioni per un corretto approccio in corso di patologie caratterizzate da difetti di posizionamento palpebrale e delle aree perioculari. La didattica è principalmente orientata, dopo lezioni frontali durante le quali vengono schematicamente e brevemente descritte le patologie e gli interventi da
eseguire, all’estrema praticità tramite esercitazioni pratiche che si svolgeranno nel Surgery lab. Nello specifico il corso di chirurgia correttiva, rappresenta pertanto il completamento di un percorso iniziato con il corso di chirurgia ricostruttiva, tenutosi nel 2014.
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 15 APRILE
1½ ora Teoria - 2½ ore Pratica
• Soci SCIVAC: € 696,72 + IVA (€ 850,00)
• Non Soci: € 946,62 + IVA (€ 1.155,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
ALBERTO CROTTI
Med Vet, Genova
RELATORI E ISTRUTTORI
• Relazioni introduttive in aula didattica con presentazione di filmati didattici
GIOVANNI BARSOTTI
• La chirurgia correttiva palpebrale: concetti generali
ALBERTO CROTTI
• Tecniche di correzione delle malformazioni palpebrali nelle razze giganti
CRISTINA GIORDANO
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 627,05 + IVA (€ 765,00)
DIRETTORE
DEL CORSO
Med Vet, Dr Ric, SCMPA, Pisa
Med Vet, Genova
Med Vet, Torino
ANTONELLA VERCELLI
Med Vet, CES, Torino
2° GIORNO, GIOVEDÌ 16 APRILE
2 ore Teoria - 5 ore Pratica
MATERIALE A CURA
DEL PARTECIPANTE
• Relazioni introduttive in aula didattica con presentazione di filmati didattici
• Tecniche di ritidectomia
• Tecnica di Stades per la trichiasi palpebrale
• Tecniche di cantoplastica
• Tecniche di correzione entropion-ectropion
• n° 4 pinze backhaus
• n° 4 pinze cocker
• porta lame per lame Beaver
• manico bisturi per lame 15
• lame bisturi Beaver 64
• lame n° 15
• potalame per lame n° 15
• porta aghi per chirurgia palpebrale
• pinze chirurgiche per chirurgia palpebrale
• forbici smusse per chirurgia palpebrale
24
PARTECIPANTI
sponsor:
76
SURGERY LAB
ORTOPEDIA
SURGICAL
MANAGEMENT
OF JUVENILE
HIP DYSPLASIA
WITH DPO
FEBRUARY 28th
MARCH 1st 2015
GENERAL INFORMATION
VENUE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRATION: h. 08.30 am
BEGINNING OF THE COURSE: h. 09.00 am
END OF THE COURSE: h. 12.00 am
LANGUAGE: English
Download the detailed program
from the website www.scivac.it
DEADLINE FOR REGISTRATION
th
DEADLINE: Genuary 16 2015
REGISTRATION FEE
• € 799,18 + VAT (€ 975,00)
for SCIVAC members and foreign
1st DAY, SATURDAY FEBRUARY 28th
3 hours Teaching - 4 hours Lab
• Understanding the pathophysiology of hip dysplasia and learning the correct protocol
for a reliable early diagnosis
• Be aware of the differences among TPO and DPO
• Case selection for DPO, when is indicated and when not
• Learning a safe and minimally invasive surgical technique, with dedicated instrumentation
and implants
• Know-how:
– Dry-Lab on plastic bone on DPO surgical technique
– Wet-Lab on cadavers for first of all be familiar with surgical anatomy of the pelvis
and the important nervous and vascular structures close to the osteotomy sites
– Wet-Lab on cadavers to perform a DPO procedure with mini approaches
• € 1.049,18 + VAT (€ 1.280,00) for non-members
• The registration after the indicated deadline
will incur a charge of: € 50,00 + VAT
CHAIRMAN
ALDO VEZZONI
Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS,
Cremona
FACULTY
SILVIA BOIOCCHI
Med Vet, PhD, Milano
ALDO VEZZONI
Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
LUCA VEZZONI
Med Vet, Cremona
TRANSLATION NOT PROVIDED
24
PARTICIPANTS
2nd DAY, SUNDAY MARCH 1st
1½ hour Teaching - 1 hour Interactive Session
•
•
•
•
Discussion and critical evaluation of the outcome
Knowledge of intra-and post-operative complication is the best way to prevent them
What to do in case of complications
Know-how:
– Interactive session on case selection and problem solving
77
sponsor:
sponsor tecnico:
CORSO PRATICO
ORTOPEDIA
INTERNATIONAL
COURSE
AO MASTERCLASS:
FRONT LIMB
ALIGNMENT
MARCH 23rd - 25th 2015
GENERAL INFORMATION
VENUE: Cremona, Trecchi Palace
REGISTRATION: h. 07.30 am
STARTING THE COURSE: h. 08.00 am
ENDING THE COURSE: h. 02.00 pm
Download the detailed program
from the website www.scivac.it
DEADLINE FOR REGISTRATION
1° DEADLINE: December 9th 2014
2° DEADLINE: February 9th 2015
REGISTRATION FEE
• SCIVAC Members and foreign delegates
WITHIN THE FIRST DEADLINE
€ 1352,46 + VAT (€ 1.650,00)
• SCIVAC Members and foreign delegates WITHIN THE SECOND DEADLINE
€ 1500,00 + VAT (€ 1.830,00)
• NON-MEMBERS € 1.750,00 + VAT (€ 2.135,00)
The registration after the indicated deadline
will incur a charge of: € 50, 00 + VAT
AIMS
To understand and apply the CORA method for limb deformities and to cover all diagnostic aspects of front limb malalignment and correction of its most common deformities.
1st DAY, MONDAY MARCH 23rd
2nd DAY, TUESDAY MARCH 24th
5 hours Lectures
3 hours 35‘ Practical Session
1½ hour Lectures
7 hours Practical Session
SESSION I: Center of Rotation of Angulation (CORA)
Methodology. Review concepts of CORA methodology
• Physeal and Long Bone Development
• Pathobiology of ALDs
• Introduction the CORA Methodology
• CORA Method of Planning Corrective Osteotomies
• Graphical Method of Deformity Plane Determination
SESSION II: Rules of Osteotomies. Describe the three
rules of osteotomies based on Paley’s methodology
using circular ring fixators
• Concepts of Osteotomies and Paley’s Three Rules
• CESF Introduction and Concepts
• CESF Nomenclature and Systems
• CORA Plane of Deformity as it Relates
to CESF Application
SESSION III: Concepts of osteotomies related to
radius and ulna. Apply concepts of osteotomies to
deformities of the radius and ulna
• Distraction Osteogenesis for ALDs
(concepts of latency, rate and rhythm
• Clinical Application of CESF for ALDs
• Radiographic Evaluation of the Radius and Ulna
• Normal Radial and Ulnar Axes, Join Orientation Lines,
and Joint Reference Angles
SESSION IV: Apply concepts of osteotomies by
utilizing planning sessions on drawings of realistic
models of radial and ulnar angular deformities
• Executing a Closing Wedge Osteotomy
SESSION V
• Practical Exercises with Circular External Skeletal Fixators
(CESF)
• Apply techniques learned during the Workbook Session
to realistic models in a practical laboratory setting that
will be used in conjunction with models of radial and
ulnar angular deformities
SESSION VI
• Correction of Torsion Along with Angulation
• Multiapical Radial/Ulnar Deformities
• Use of a special jig for limb alignment, DDR
SESSION VII:
Practical Exercises on Angular Limb Deformities
• Apply concepts of corrections on bone models with
realistic angular deformities
SESSION VIII:
Practical Exercises on Angular Limb Deformities
• Apply concepts of corrections on cadaver limb
• Radial and ulnar osteotomy and plate fixation
3rd DAY, WEDNESDAY MARCH 25th
COURSE
DIRECTOR
ALDO VEZZONI
Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
FACULTY
DEREK FOX
DVM, Dipl ACVS, PhD, Missouri, USA
GAYLE JAGER
DVM, MSpVM, Dipl ACVS-SA, USA
BRUNO PEIRONE
Med Vet, Dr Ric, Torino
JIM TOMLINSON
DVM, Dipl ACVS, USA
ALDO VEZZONI
Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
4½ hours Lectures
SESSION IX: Other osteotomies of the forearm
• Growth plates disturbances
• Correction of front limb deformities
in the growing dog
• Surgical treatment of CEL with corrective osteotomies
• Surgical treatment of CEL with dynamic EF
• Dynamic ulnar osteotomies in elbow incongruity
• Radio-ulnar varus osteotomy in carpal medial collateral
ligament sprain
• Overall alignment of the entire forelimb
• Proximal abducting ulnar osteotomy (PAUL)
in medial compartment disease of the elbow
• Outcome evaluation of limb deformities corrective surgeries
• Clinical cases of front limb corrective surgery: tricks,
problems, complications
In collaboration with:
78
TRANSLATION NOT PROVIDED
24
PARTICIPANTS
sponsor:
CORSO PRATICO
ORTOPEDIA
CORSO
INTERNAZIONALE
12° CORSO ASAMI.
CORSO PRATICO
SUL METODO
DI ILIZAROV
25-27 GIUGNO 2015
OBIETTIVI
Il corso ASAMI include sessioni teoriche e pratiche. Le sessioni teoriche descrivono i principi fondamentali del metodo di Ilizarov e le applicazioni
cliniche del metodo nei piccoli animali. Sono discussi vantaggi e svantaggi del metodo di Ilizarov, la gamma di applicazioni e le caratteristiche
tecniche e le sfide. Durante le sessioni pratiche, i partecipanti costruiscono e applicano strutture Ilizarov sempre più complesse. I docenti esperti
aiutano i partecipanti a comprendere e applicare i principi del metodo di Ilizarov durante le sessioni pratiche.
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
FINE DEL CORSO: h. 18.30
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 24 Febbraio 2015
2° DEADLINE: 12 Maggio 2015
1° GIORNO, GIOVEDÌ 25 GIUGNO
3 ore e 15’ Teoria - 3 ore Pratica
•
•
•
•
•
•
•
Breve rassegna storica del metodo di Ilizarov e introduzione alle sue applicazioni
Strumentazione per la fissazione esterna circolare nei piccoli animali
La rigenerazione tissutale secondo il metodo di Ilizarov
Principi biomeccanici di fissazione esterna ed interna
Selezione dei fili e semi-perni e tecnica di inserimento
Pianificazione preoperatoria e telaio di premontaggio
Gestione pre-operatoria e post-operatoria del paziente
• Soci SCIVAC e Stranieri:
€ 1.225,00 + IVA (€ 1.495,00)
• Non Soci: € 1.352,46 + IVA (€ 1.650,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
ANTONIO FERRETTI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
DIRETTORE DEL
LABORATORIO
DENIS MARCELLIN-LITTLE
DVM, Dipl ACVS, Dipl ECVS,
Dipl ACVSMR, Raleigh, North Carolina, USA
RELATORI
MICHELE D’AMATO
QUOTE
• Soci SCIVAC e Stranieri -10%:
€ 1.102,46 + IVA (€ 1.345,00)
DIRETTORE
Med Vet, Roma
2° GIORNO, VENERDÌ 26 GIUGNO
3 ore Teoria - 3 ore 15’ Pratica
CONSUELO FARANDA
•
•
•
•
•
•
DENIS MARCELLIN-LITTLE
Anatomia e posizionamento transosseo dei fili nel radio-ulna e nella tibia
Il trattamento delle fratture radiali e tibiali
Il trattamento delle fratture dell'omero e del femore
Allungamento osseo
I problemi e le complicazioni associate con la distrazione ossea
Trattamento delle pseudoartrosi
Med Vet, Milano
ANTONIO FERRETTI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
DVM, Dipl ACVS, Dipl ECVS, Dipl ACVSMR,
North Carolina State University, USA
ENRICO PANICHI
Med Vet, Dr Ric, Torino
BRUNO PEIRONE
Med Vet, Dr Ric, Torino
PREVISTA TRADUZIONE
SIMULTANEA
3° GIORNO, SABATO 27 GIUGNO
2 ore Teoria - 5 ore Pratica
• Trattamento delle deformità degli arti
• L’uso dei polimeri per la gestione delle deformità
• Premontaggio per le deformità
24
PARTECIPANTI
sponsor:
SCIVAC RINGRAZIA HOFMANN SRL, MONZA (ITALIA) PER IL GENEROSO SOSTEGNO
CHE OFFRE FORNENDO TUTTI GLI STRUMENTI PER IL LABORATORIO
79
SURGERY LAB
ORTOPEDIA
ARTRODESI
8-9 OTTOBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, TrecchiLAB
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.00
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 8 Giugno 2015
2° DEADLINE: 1 Settembre 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 618,85 + IVA (€ 755,00)
• Soci SCIVAC: € 684,43 + IVA (€ 835,00)
OBIETTIVI
Per ogni distretto anatomico si affronteranno le seguenti tematiche: indicazioni e considerazioni pre-operatorie, anatomia chirurgica ed
accesso chirurgico, tipologia di impianti e tecniche, tecnica chirurgica, gestione post-operatoria, prognosi, risultati e complicanze.
Per ogni tipologia di artrodesi sono previsti: una lezione teorica seguita da chirurgia su cadavere con controllo radiografico successivo.
1° GIORNO, GIOVEDÌ 8 OTTOBRE
2 ore Teoria - 5 ore Pratica
• Introduzione alle artrodesi: concetti generali ed impianti
DIRETTORE
DEL CORSO
FILIPPO MARIA MARTINI
Med Vet, Dr Ric, Parma
• Panartrodesi carpica con placca dorsale e placca mediale
RELATORI E ISTRUTTORI
• Artrodesi parziale del carpo con placca dorsale
FILIPPO MARIA MARTINI
• Artrodesi della spalla
LUCA VEZZONI
Med Vet, Dr Ric, Parma
Med Vet, Cremona
2° GIORNO, VENERDÌ 9 OTTOBRE
1 ora Teoria - 2½ ore Pratica
• Non Soci: € 934,43 + IVA (€ 1.140,00)
• Panartrodesi tarsica con placca dorsale e con placca mediale
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
• Artrodesi intertarsica e tarso-metatarsica con placca laterale
MATERIALE A CURA
DEL PARTECIPANTE
• set chirurgico di base
• 2 gelpi
• scollaperiostio
• Artrodesi del ginocchio
24
PARTECIPANTI
sponsor:
80
CORSO PRATICO
ORTOPEDIA
DIAGNOSI
PRECOCE
DELLA DISPLASIA
DELL’ANCA E
DELLA DISPLASIA
DEL GOMITO
NEL CUCCIOLO
14-15 NOVEMBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 07.45
INIZIO DEL CORSO: h. 08.30
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 13.00
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 14 Luglio 2015
2° DEADLINE: 2 Ottobre 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 602,46 + IVA (€ 735,00)
• Soci SCIVAC: € 668,03 + IVA (€ 815,00)
• Non Soci: € 918,03 + IVA (€ 1.120,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
OBIETTIVI
Saper effettuare una diagnosi precoce nel cucciolo sia per la displasia dell’anca che del gomito ed essere in grado di stabilire una prognosi attendibile.
1° GIORNO, SABATO 14 NOVEMBRE
3 ore Teoria - 1 ora Interazione - 4 ore Pratica
• Comprendere la patogenesi della displasia dell’anca ed il suo sviluppo durante l’accrescimento
• Come eseguire la palpazione dell’anca e misurare gli angoli di riduzione (AR) e di sublussazione (AS)
nei test di Barlow e di Ortolani
• Come eseguire le proiezioni radiografiche standard delle anche: VD arti estesi, VD arti a rana, DAR
e Distrazione
• Interpretazione e confronto dei dati raccolti
• Know-how su cadavere, esercitazione pratica:
– Palpazione dell’anca e test di Barlow e di Ortolani
– Misurazione di AR e AS con il goniometro elettronico
– Esecuzione delle proiezioni radiografiche standard
• Comprendere la patogenesi della displasia del gomito ed il suo sviluppo durante l’accrescimento
• Come eseguire le proiezioni radiografiche standard dei gomiti: ML neutra, ML estesa e Cr-Cd
con e senza pronazione
• Interpretazione radiografica
• Know-how su cadavere, esercitazione pratica:
– Esecuzione delle proiezioni radiografiche standard
DIRETTORE
DEL CORSO
ALDO VEZZONI
Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
RESPONSABILI SCIENTIFICI
DELL’ITINERARIO
BRUNO PEIRONE
Med Vet, Dr Ric, Torino
ALDO VEZZONI
Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
RELATORI E ISTRUTTORI
SARA BAZZO
Med Vet, Cremona
SILVIA BOIOCCHI
Med Vet, Dr Ric, Milano
ALDO VEZZONI
Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
LUCA VEZZONI
Med Vet, Cremona
2° GIORNO, DOMENICA 15 NOVEMBRE
2½ ore Teoria - 1 ora Interazione
In collaborazione con:
• Opzioni di trattamento per la displasia dell’anca nel cucciolo: conservativo, sinfisiodesi pubica,
DPO, protesi
• Discussione interattiva su casi clinici di diagnosi precoce HD
• Opzioni di trattamento per la displasia del gomito nel cucciolo: conservativo, DUO distale,
DUO prossimale, artroscopia/artrotomia
• Discussione interattiva su casi clinici di diagnosi precoce ED
81
24
PARTECIPANTI
sponsor:
CORSO PRATICO
RIPRODUZIONE
RIPRODUZIONE
BASE
8-10 LUGLIO 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 13.00
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 8 LUGLIO
3 ore Teoria - 2½ ore Pratica
Fisiologia e patologia dell’apparato genitale femminile
• Il ciclo ovarico: fisiologia ed endocrinologia nella cagna e nella gatta
• Visita ginecologica completa della fattrice
• Gestione della fattrice prima dell’accoppiamento: come impostare uno screening diagnostico
appropriato
• Gestione dell’accoppiamento: quali sono le cause dei fallimenti?
DIRETTORE
DEL CORSO
MICHELA BECCAGLIA
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECAR, Milano
RELATORI E ISTRUTTORI
MICHELA BECCAGLIA
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECAR, Milano
GIOVANNI MAJOLINO
Med Vet, Parma
MARIA CARMELA PISU
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 9 Marzo 2015
2° DEADLINE: 26 Gennaio 2015
Med Vet, Torino
2° GIORNO, GIOVEDÌ 9 LUGLIO
4 ore 15’ Teoria - 3½ ore Pratica
MARIA CRISTINA VERONESI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECAR, Milano
DANIELE ZAMBELLI
La gravidanza, il parto ed il neonato
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 540,98 + IVA (€ 660,00)
• Soci SCIVAC: € 598,36 + IVA (€ 730,00)
• Non Soci: € 848,36 + IVA (€ 1.035,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECAR, Bologna
• Fisiologia ed endocrinologia della gravidanza
• Differenti metodiche per il monitoraggio della gravidanza e la previsione della data del parto
nella cagna e della gatta
• Il parto e la sua gestione: primum non nocere
• Rianimazione e corretta gestione del neonato
• Patologie del peri-parto: dalla diagnosi al trattamento
3° GIORNO, VENERDÌ 10 LUGLIO
3 ore Teoria
Novità terapeutiche in ginecologia
• Nuove acquisizioni sulla sterilizzazione: come e quando?
• Gestione farmacologica dell’estro nella femmina da riproduzione
• Novità terapeutiche per il trattamento delle principali patologie ginecologiche negli animali
d’affezione
• Gestione medica e chirurgica dei tumori mammari nella cagna e nella gatta
82
24
PARTECIPANTI
sponsor:
CORSO PRATICO
RIPRODUZIONE
RIPRODUZIONE
AVANZATO
12-13 OTTOBRE 2015
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
INIZIO DEL CORSO: h. 09.00
TERMINE DELL’ULTIMA GIORNATA
DEL CORSO: h. 16.00
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
1° GIORNO, LUNEDÌ 12 OTTOBRE
4½ ore Teoria - 3 ore Pratica
QUOTE
• Soci SCIVAC -10%: € 479,51 + IVA (€ 585,00)
• Soci SCIVAC: € 532,79 + IVA (€ 650,00)
• Non Soci: € 782,79 + IVA (€ 955,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
MARIA CARMELA PISU
Med Vet, Torino
• Monitoraggio del ciclo nella cagna
• Fisiologia riproduttiva del cane maschio
RELATORI E ISTRUTTORI
• Principali patologie andrologiche
MICHELA BECCAGLIA
• Diagnosi ecografica delle principali patologie andrologiche
MARIA CARMELA PISU
• Come fare un prelievo del seme e saperlo valutare
GILIOLA SPATTINI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECAR, Milano
LIMITE ISCRIZIONE
1° DEADLINE -10%: 12 Giugno 2015
2° DEADLINE: 1 Settembre 2015
DIRETTORE
DEL CORSO
Med Vet, Torino
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano (RE)
DANIELE ZAMBELLI
Med Vet, Dr Ric, Bologna
2° GIORNO, MARTEDÌ 13 OTTOBRE
2½ ore Teoria - 3 ore Pratica
• Come quando e perché ricorrere all’IA
• Tecniche di inseminazione artificiale con seme fresco e refrigerato
• Tecniche di inseminazione con seme congelato
24
PARTECIPANTI
sponsor:
83
CORSO PRATICO
NUOVA EDIZIONE
DAL PRELIEVO
EMATICO ALLA
PREPARAZIONE
DEL CONCENTRATO
PIASTRINICO SIA IN
FORMA SOL CHE GEL
21 FEBBRAIO 2015
OBIETTIVI
Il corso è rivolto sia all’odontoiatra che all’assistente alla poltrona. Si propone di fornire le basi teoriche e scientifiche dell’utilizzo dei concentrati piastrinici e fornire un corretto approccio alle metodiche di preparazione degli emocomponenti. Una parte importante del corso
sarà dedicata alle tecniche di prelievo venoso in modo da garantire al corsista una futura autonomia gestionale sui futuri pazienti. Le
esercitazioni pratiche permetteranno al corsista di eseguire direttamente dei prelievi guidati dai tutori. Verrà illustrata in tutti i passaggi
la tecnica di preparazione del PRGF-ENDORET® dalla centrifugazione alla precipitazione delle componenti ricche di piastrine e di quelle
ricche di fibrina.
INFORMAZIONI GENERALI
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 09.45
INIZIO DEL CORSO: h. 10.15
TERMINE DELLA GIORNATA
DEL CORSO: h. 18.15
Il corso si articola in 4 ore di Teoria e 3 ore di Pratica
Programma dettagliato disponibile
su www.scivac.it
LIMITE ISCRIZIONE
DEADLINE: 5 Febbraio 2015
QUOTE
• Soci SCIVAC e ANTHEC:
€ 217,21 + IVA (€ 265,00)
• Non Soci: € 368,86 + IVA (€ 450,00)
• Supplemento alla quota di € 50,00 + IVA
dopo il limite di iscrizione
MARCO MOZZATI
PARTE GENERALE
•
•
•
•
•
•
DIRETTORE
DEL CORSO
Concetti base sugli emocomponenti ad uso non trasfusionale
Biostimolazione dei tessuti molli
Biostimolazione ossea
Utilizzo in chirurgia orale e implantologia
Utilizzo in veterinaria
Utilizzo per infiltrazione
Med Chir, Spec Odontostomatologia,
Torino
RELATORI E ISTRUTTORI
LAURA MAZZUCCO
Dirigente Biologo, Alessandria
MARCO MOZZATI
Med Chir, Spec Odontostomatologia, Torino
BRUNO PEIRONE
TECNICHE DI PRELIEVO VENOSO
•
•
•
•
GIADA BASSI
Assistente alla poltrona
Strumentario
Disinfezione della cute
Scelta del ramo venoso
Tecniche di prelievo
IRINA KAZIMOUROVA
Tecnico Veterinario
CLARA TROVATO
Infermiera Professionale
PREPARAZIONE DEL CONCENTRATO PIASTRINICO
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Med Vet, Dr Ric, Torino
Manipolazione delle provette dopo la raccolta
Tecniche di centrifugazione
Separazione dell’emocomponente
Preparazione del concentrato in formato sol
Tecnica di attivazione
Preparazione delle membrane in fibrina
Precipitazione con i biomateriali
Preparazione per utilizzo infiltrativo
Esercitazioni pratiche in cui i partecipanti potranno preparare tutti i vari formati
di emocomponente
84
30
PARTECIPANTI
sponsor:
Introduzione DELEGAZIONI REGIONALI
Le Delegazioni Regionali SCIVAC sono presenti in tutte
le regioni fatto salvo per il Piemonte e la Sardegna
dove SCIVAC collabora con le società locali SOVEP e
ASVAC.
Responsabile coordinamento
delegazioni regionali
Sono il valore aggiunto alla nostra formazione Scientifica, il VANTAGGIO ESCLUSIVO per i soli Soci SCIVAC
che possono parteciparvi GRATUITAMENTE fatta eccezione per i Corsi regionali
Segreteria scientifica
e iscrizioni
I seminari regionali coprono tutti i campi della medicina Veterinaria e le giornate sono svolte da relatori di
livello nazionale e internazionale.
Dr. Marco Poggi
Monica Borghisani
Tel 0372 403506
E-mail: [email protected]
Programmi dettagliati sul sito:
www.scivac.it
Gli eventi Regionali si suddividono in:
SEMINARI REGIONALI
SEMINARI INTERATTIVI
❯
1 giorno di formazione su un tema definito
❯
❯
GRATUITO per i soli Soci SCIVAC in regola con l’iscrizione
annuale
1 giorno di formazione interattiva!
Richiesto l’utilizzo del proprio PC
❯
GRATUITO per i soli Soci SCIVAC in regola con l’iscrizione
annuale
❯
Iscrizione OBBLIGATORIA da effettuarsi on line
❯
È prevista la consegna delle presentazioni in pdf SOLO
on line nei giorni successivi al Seminario e UNICAMENTE
ai PREISCRITTI che vi hanno partecipato
❯
Iscrizione OBBLIGATORIA da effettuarsi on line
❯
È prevista la consegna delle presentazioni in pdf SOLO
on line nei giorni successivi al Seminario e UNICAMENTE
ai PREISCRITTI che vi hanno partecipato
SEMINARI PER L’ATTIVITÀ PRATICA
CORSI REGIONALI
❯
1 giorno ½ di formazione strettamente pratica!
❯
2/3 giorni con esercitazioni pratiche
❯
GRATUITO per i soli Soci SCIVAC in regola con l’iscrizione
annuale
❯
Iscrizione obbligatoria e a pagamento
❯
È prevista la consegna degli atti su CD
❯
Iscrizione OBBLIGATORIA da effettuarsi on line
❯
È prevista la consegna delle presentazioni in pdf SOLO
on line nei giorni successivi al Seminario e UNICAMENTE
ai PREISCRITTI che vi hanno partecipato
85
CALENDARIO EVENTI REGIONALI
MARCHE
21-22 Febbraio - Tutto quello che devi sapere di chirurgia addominale nella tua pratica
ambulatoriale - Federico Massari
15 Novembre - Riconoscere e saper trattare le principali patologie riproduttive
Maria Carmela Pisu
ABRUZZO
8 Marzo - Segni di alopecia simmetrica e non…
Sei tu il protagonista della giornata - Antonella Vercelli
29 Novembre - Sediamoci davanti a… casi citologici… ed esami di laboratorio…!
Ugo Bonfanti
MOLISE
20 Settembre - Segni di alopecia simmetrica e non…
Sei tu il protagonista della giornata - Antonella Vercelli
BASILICATA
18 Ottobre - Giornata di radiologia - Giliola Spattini
PIEMONTE (IN COLLABORAZIONE CON SOVEP)
CALABRIA
15 Febbraio - Medicina negli animali esotici - Giuseppe Visigalli
19 Aprile - Il paziente è anemico e adesso? Una guida semplice all’approccio delle anemie
nella pratica ambulatoriale - Magda Gerou Ferrriani
4 Ottobre - Errori e trappole diagnostiche in medicina interna e patologia clinica
Walter Bertazzolo
22 Novembre - Malattie delle vie aeree superiori nel gatto - Stefano Bo
11-12 Aprile - Tutto quello che devi sapere di chirurgia addominale nella tua pratica
ambulatoriale - Federico Massari
18 Ottobre - Sediamoci davanti a… un preparato citologico - Carlo Masserodotti
CAMPANIA
19 Aprile - Sediamoci davanti a… una radiografia del torace - Federica Rossi
25 Ottobre - Oncologia medica dei piccoli animali: il linfoma del cane e del gatto, dalla
stadiazione al trattamento - Riccardo Finotello
PUGLIA
EMILIA ROMAGNA
SARDEGNA (IN COLLABORAZIONE CON ASVAC)
15 Marzo - Patologie Ortopediche del cane in accrescimento - Aldo Vezzoni
10 Maggio - Tutto sulla fluidoterapia - Paolo Gaglio
4 Ottobre - Il primo soccorso comportamentale! Elargire saggi consigli… Sabrina Giussani
1 Marzo - Sediamoci davanti a… una radiografia del torace - Federica Rossi
8 Novembre - Oncologia medica dei piccoli animali: il linfoma del cane e del gatto, dalla
stadiazione al trattamento - Riccardo Finotello
15 Febbraio - Una notte in pronto soccorso - Paolo Gaglio
22 Novembre - Malattia renale cronica (CKD) e proteinuria: non solo dieta e ACE-inibitore
Francesco Dondi
SICILIA
FRIULI VENEZIA GIULIA
16-17 Maggio - Tutto quello che devi sapere in endocrinologia nella tua attività pratica
Federico Fracassi
15 Novembre - Una notte in pronto soccorso - Paolo Gaglio
1 Febbraio - Il primo soccorso comportamentale! Elargire saggi consigli…
Sabrina Giussani
8 Novembre - Sediamoci davanti a un’immagine di un occhio - Cristina Giordano
TOSCANA
17 Maggio - Malattia renale cronica (CKD) e proteinuria: non solo dieta e ACE-inibitore
Francesco Dondi
19-20 Settembre - Tutto quello che devi sapere in anestesia nella tua attività pratica
Luca Zilberstein
LAZIO
15 Marzo - Il primo soccorso comportamentale! Elargire saggi consigli…
Sabrina Giussani
14-15 Novembre - C’è un cane cardiopatico in sala d’aspetto: tutto quello che devi saper
fare nel tuo ambulatorio - Luca Ferasin
TRENTINO ALTO ADIGE
22 Febbraio - La tanto temuta neurologia nel gatto - Gualtiero Gandini
LIGURIA
UMBRIA
1 Marzo - Il primo soccorso comportamentale! Elargire saggi consigli…
Sabrina Giussani
8 Novembre - Patologie Ortopediche del cane in accrescimento - Luca Vezzoni
12 Aprile - Una notte in pronto soccorso - Paolo Gaglio
22 Novembre - Sediamoci davanti a… una radiografia del torace - Federica Rossi
VALLE D’AOSTA
20 Settembre - Sediamoci davanti a… casi citologici ed esami di laboratorio…!
Ugo Bonfanti
LOMBARDIA
15 Marzo - Sediamoci davanti a… un preparato citologico - Carlo Masserodotti
20 Settembre - Riconoscere e saper trattare le principali patologie riproduttive
Maria Carmela Pisu
17-18 Ottobre - Tutto quello che devi sapere di chirurgia addominale nella tua pratica
ambulatoriale - Federico Massari
VENETO
12 Aprile - Malattia renale cronica (CKD) e proteinuria: non solo dieta e ACE-inibitore
Francesco Dondi
18 Ottobre - Patologie Ortopediche del cane in accrescimento - Luca Vezzoni
Per ulteriori informazioni rivolgersi a: MONICA BORGHISANI
Tel. 0372/403506 - Fax 0372/403530 - E-mail: [email protected]
86
SEMINARI REGIONALI
CITOLOGIA
INTERATTIVO
SEDIAMOCI DAVANTI A… UN PREPARATO CITOLOGICO
Sei tu il protagonista di una giornata che ti guiderà ad
approcciare e interpretare la citologia delle neoformazioni
cutanee neoplastiche e non-neoplastiche
15 MARZO - LOMBARDIA / 18 OTTOBRE - CALABRIA
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
CARLO MASSERDOTTI
Med Vet, Dipl ECVCP, Brescia
• Interpretazione di dati citologici tramite l’analisi
di fotomicrografie I
Obiettivi
Fornire al partecipante le basi di citologia per imparare a riconoscere i caratteri generali, le peculiarità morfologiche e gli aspetti inusuali delle masse
cutanee; l’obiettivo è quello di perfezionare le proprie conoscenze citologiche per diagnosticare con
la precisione massima possibile la natura degli ingrandimenti massivi cutanei ed ottenere in questo
modo le informazioni per la loro gestione clinica e
prognostica.
CITOLOGIA
• Interpretazione di dati citologici tramite l’analisi
di fotomicrografie II
• Interpretazione di dati citologici tramite l’analisi
di fotomicrografie III
• Interpretazione di dati citologici tramite l’analisi
di fotomicrografie IV
Discussione e termine del seminario
Info:
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
SEDIAMOCI DAVANTI A… CASI CITOLOGICI
ED ESAMI DI LABORATORIO!
20 SETTEMBRE - VALLE D’AOSTA / 29 NOVEMBRE - ABRUZZO
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
UGO BONFANTI
Med Vet, Dipl ECVCP, Milano
• Citologia ed esami di laboratorio… Legame imprescindibile…?
Un matrimonio senza crisi…?
• Relazione interattiva - Citologia e… malattie infettive
Obiettivi
L’incontro si prefigge di fornire indicazioni e linee
guida relative all’approccio diagnostico di alcuni
casi clinici, semplici ed esemplificativi, mediante
l’impiego della Patologia Clinica, integrando, ove
possibile, esami di laboratorio ed esame citologico.
Ciascun caso clinico verrà discusso con l’ausilio di
numerose immagini citologiche, con i relativi esami
di laboratorio, proponendo - nel corso della trattazione - domande a risposta multipla atte ad indirizzare il partecipante all’emissione di una diagnosi
finale, o ad eventuali diagnosi differenziali.
• Relazione interattiva - Citologia e… malattie metaboliche
e internistiche
• Relazione interattiva - Citologia e… malattie neoplastiche
Discussione e termine del seminario
87
Info:
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
SEMINARI REGIONALI
SEGNI DI ALOPECIA SIMMETRICA E NON.
SEI TU IL PROTAGONISTA DELLA GIORNATA
DERMATOLOGIA
8 MARZO - ABRUZZO / 20 SETTEMBRE - MOLISE
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
ANTONELLA VERCELLI
• Alopecia simmetrica non pruriginosa: A cosa devo pensare…
e cosa mi conviene fare?
(la relazione è formata da più parti, verranno lasciati al termine
di ogni sessione dieci minuti ai partecipanti per svolgere le
sessioni interattive)
• Casi clinici interattivi
Obiettivi
Discussione e termine del seminario
La giornata di studio interattiva si prefigge lo
scopo di indirizzare il clinico verso il corretto
iter diagnostico di casi patologici che hanno
come motivo di presentazione l’alopecia o
l’ipotricosi associati o meno a problemi sistemici. Durante la giornata saranno anche evidenziate le possibili soluzioni terapeutiche da
adottare nei vari casi.
DIAGNOSTICA
PER IMMAGINI
INTERATTIVO
Med Vet, Torino
Info:
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
SEDIAMOCI DAVANTI A UNA RADIOGRAFIA
DEL TORACE
1 MARZO - EMILIA ROMAGNA / 19 APRILE - CAMPANIA / 22 NOVEMBRE - UMBRIA
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
FEDERICA ROSSI
• Lettura di un radiogramma toracico: quali sono le mie linee guida
• Casi radiografici - sessione 1
– la tecnica è corretta?
– come valuto il torace nel suo insieme
(forma, volume polmonare)
• Casi radiografici - sessione 2 - c’è un pattern polmonare?
Come lo interpreto?
Obiettivi
La giornata è organizzata in sessioni pratiche
con i partecipanti organizzati in piccoli
gruppi. A ciascun gruppo vengono date una
serie di radiografie del torace da valutare che
poi vengono discusse in modo interattivo con
il relatore. I casi vengono scelti in modo da affrontare le più comuni categorie di malattie
(traumi, corpi estranei, patologie infiammatorie e neoplastiche).
• Casi radiografici - sessione 3 - è un caso oncologico?
• Casi radiografici - sessione 4 - il trauma toracico
Discussione e termine del seminario
88
Med Vet, SVR, Dipl ECVDI,
Sasso Marconi (BO)
Info:
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
SEMINARI REGIONALI
MEDICINA
COMPORTAMENTALE
IL PRIMO SOCCORSO COMPORTAMENTALE!
ELARGIRE SAGGI CONSIGLI …
1 FEBBRAIO - FRIULI VENEZIA GIULIA / 1 MARZO - LIGURIA
15 MARZO - LAZIO / 4 OTTOBRE - PUGLIA
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
SABRINA GIUSSANI
• Elargire saggi consigli: il cane che ringhia al proprietario,
il cane che sporca in casa, il cane che vocalizza a casa da solo,
l’arrivo di un bebè
Obiettivi
La giornata è diretta ai Medici Veterinari Generalisti
che desiderano conoscere i rudimenti del primo
soccorso comportamentale. Il relatore illustrerà alcuni consigli “pronto uso” da fornire ai proprietari
che chiedono l’intervento del professionista in caso
di sintomi riferibili a malattie del comportamento
del cane e del gatto. Tali consigli permetteranno di
stabilizzare la situazione nell’attesa di realizzare una
visita comportamentale presso un Medico Veterinario Esperto in Comportamento Animale.
MEDICINA D’URGENZA
• Elargire saggi consigli: il gatto che aggredisce il proprietario,
il gatto che sporca in casa, l’introduzione di un nuovo gatto,
l’arrivo di un bebè
• Casi clinici interattivi. Il cane, il primo soccorso comportamentale
• Casi clinici interattivi. Il gatto, il primo soccorso comportamentale
Discussione e termine del seminario
Med Vet esperto in comportamento,
Dipl ENVF, Busto Arsizio (VA)
Info:
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
UNA NOTTE IN PRONTO SOCCORSO
15 FEBBRAIO - SARDEGNA / 12 APRILE - UMBRIA / 15 NOVEMBRE - SICILIA
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
PAOLO GAGLIO
Med Vet, Roma
• Cosa bisogna avere e saper fare per gestire un pronto soccorso
• Fluidoterapia e ossigenoterapia (Quando, come e perché…)
• Casi clinici interattivi (Emergenze Respiratorie)
Info:
• Casi clinici interattivi (Emergenze Addominali)
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
Discussione e termine del seminario
Obiettivi
Presentare attraverso l’ausilio di casi clinici reali le
più comuni emergenze in Pronto Soccorso. Le relazioni avranno un taglio molto pratico e saranno integrate con video filmati sull’argomento.
MEDICINA D’URGENZA
TUTTO SULLA FLUIDOTERAPIA
10 MAGGIO - PUGLIA (Programma da definire)
89
SEMINARI REGIONALI
MEDICINA FELINA
PATOLOGIE DELLE VIE AEREE SUPERIORI
NEL GATTO
22 NOVEMBRE - PIEMONTE (IN COLLABORAZIONE CON SOVEP)
Obiettivi
L’obiettivo di questo seminario è di fornire e discutere le
procedure diagnostiche e terapeutiche delle patologie
delle alte vie aeree del gatto. Agenti specifici o sindromi
sono alla base di manifestazioni cliniche che possono diventare molto gravi e debilitanti per il paziente e talvolta di
difficile risoluzione. Infatti clinicamente le patologie possono essere relativamente simili ma avere come causa malattie molto diverse: alterazioni congenite, agenti infettivi,
neoplasie; bordetella, rinotracheiti batteriche, parassiti,
asma felina, Cryptococcus neoformans sono altre possibili
cause. Enfasi viene posta nella discussione sull’uso razionale di antibiotici empirici e procedure diagnostiche e sulla
comparsa di nuovi ceppi virali mutati in grado di provocare
grosse morie nei gruppi di gatti. Lo scopo finale è di fornire
i mezzi per localizzare i segni di patologie nasali e prendere
familiarità con le procedure diagnostiche.
MEDICINA INTERNA
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
• Patologie acute delle alte vie aeree
• Il workup diagnostico del gatto con starnuti e scolo nasale cioè:
cosa devo fare? Caratterizzazione delle malattie usando i segni
ed i suoni. Riniti linfo-plasmacitiche: sono una delle malattie
infiltrative più comuni nel gatto
• Approfondimenti diagnostici: rinoscopia, CT, RMI, radiografie,
l’uso della diagnostica di laboratorio: utilizzo della citologia
nella diagnosi differenziale; PCR, ELISA, Batteriologia.
La calicivirosi felina: una patologia poco patogena? Il VSCV
• Il controllo della trasmissione delle malattie nelle comunità feline
• Trattamenti specifici o empirici?: terapia per le virosi (herpes e
calicivirus, importanti novità), criptococcosi e micosi nasali, riniti
occlusive (uso dei decongestionanti nasali e dell’aerosol)
• Trattamento delle più comuni neoplasie delle alte vie aeree:
linfoma nasale e carcinoma squamo-cellulare (terapie per
infiltrazione locale)
Discussione e termine del seminario
STEFANO BO
Med Vet, Torino
Info:
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 18.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
MALATTIA RENALE CRONICA (CKD) E PROTEINURIA:
NON SOLO DIETA E ACE-INIBITORE
12 APRILE - VENETO / 17 MAGGIO - TOSCANA / 22 NOVEMBRE - SARDEGNA
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
FRANCESCO DONDI
Med Vet, PhD, Bologna
• Malattia renale cronica (CKD): diagnosi, stadiazione
Obiettivi
L’obiettivo principale della giornata è quello di migliorare
le conoscenze in merito alla gestione della malattia renale
cronica e della proteinuria nel cane e nel gatto. Tale obiettivo sarà conseguito tramite una prima parte teorica di didattica frontale interattiva, mirata alla spiegazione dei
principali meccanismi fisio-patogenetici della malattia renale cronica e focalizzata, successivamente, alla rivalutazione delle principali strategie terapeutiche attualmente
disponibili nel cane e nel gatto. Particolare attenzione sarà
riservata al corretto utilizzo di inibitori del sistema reninaangiotensina-aldosterone. Una seconda parte della giornata sarà basata su casi clinici interattivi, esposti dal
relatore e affrontati dai partecipanti con lavoro di gruppo
e self learning, utili ad affrontare le principali problematiche pratiche che il veterinario può incontrare nella gestione dei pazienti con malattia renale cronica.
• Malattia renale cronica (CKD): valutazione delle principali
complicazioni
• CKD: strategie terapeutiche vecchie e nuove a confronto
• CKD: trattamento delle principali complicazioni
• Casi clinici interattivi: “Un buon risultato per un cane proteinurico”
• Casi clinici interattivi: “Il gatto nefropatico cronico: non sempre
è tutto chiaro”
Discussione e termine del seminario
90
Info:
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
SEMINARI REGIONALI
MEDICINA INTERNA
IL PAZIENTE È ANEMICO, E ADESSO?
“UNA GUIDA SEMPLICE ALL’APPROCCIO DELLE
ANEMIE NELLA PRATICA AMBULATORIALE”
19 APRILE - PIEMONTE (in collaborazione con SOVEP)
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
MAGDA GEROU-FERRIANI
• Anemie rigenerative e non: un metodo semplice per capirle
e distinguerle
• Come trattare efficacemente le anemie immunomediate,
l’anemia da perdita, l’aplasia eritroide e alcune neoplasie midollari
Obiettivi
• Casi clinici interattivi
Discussione e termine del seminario
• Fornire ai partecipanti le informazioni necessarie per riconoscere i vari tipi di anemie
• Spiegare i meccanismi di patogenesi
• Discutere i test più appropriati per la corretta
diagnosi
• Illustrare i trattamenti più adatti
NEUROLOGIA
Med Vet, CertSAM, Dipl ECVIM-CA,
Bologna
Info:
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
LA “TANTO TEMUTA” NEUROLOGIA NEL GATTO
22 FEBBRAIO - TRENTINO ALTO ADIGE
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
GUALTIERO GANDINI
Med Vet, Dipl ECVN, Bologna
• Esame neurologico nel gatto
• Le crisi convulsive nel gatto
Obiettivi
• Casi clinici interattivi: la localizzazione intracranica nel gatto
Info:
• Casi clinici interattivi: la localizzazione spinale nel gatto
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
Discussione e termine del seminario
Un “attimo” può essere definito come il tempo
che intercorre tra l’inizio dell’esame neurologico
e il momento in cui il gatto si spazientisce. La
neurologia nel gatto spesso rappresenta una
vera sfida, non solo contro il tempo, ma soprattutto contro le incognite di una specie animale
che tende a nascondere le proprie “debolezze”
e segni clinici. Inizieremo la giornata discutendo
in termini pratici come meglio eseguire l’esame
neurologico nel gatto, proseguiremo poi con la
discussione delle più comuni neurolocalizzazioni e diagnosi differenziali in questa specie. Lo
scopo della giornata è di offrire una panoramica
su ciò che ci possiamo aspettare da un gatto sul
piano neurologico.
91
SEMINARI REGIONALI
OFTALMOLOGIA
INTERATTIVO
SEDIAMOCI DI FRONTE AD UN’IMMAGINE DI UN OCCHIO:
INTERPRETARE, DIAGNOSTICARE E CURARE
CORRETTAMENTE I CASI CLINICI PIÙ COMUNI DEL CANE
8 NOVEMBRE - FRIULI VENEZIA GIULIA
Obiettivi
Obiettivo della giornata è condividere con i partecipanti un metodo. Per poter effettuare correttamente
un primo esame oculistico del paziente anche in assenza di attrezzatura specialistica e fornire mediante
l’osservazione di immagini di quadri clinici oculari e
la discussione in modo interattivo con il relatore un
metodo di descrizione e di approccio diagnostico
semplice che permetta di riconoscere e trattare correttamente le più comuni patologie oftalmologiche.
ONCOLOGIA
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
• Introduzione all’oftalmologia di base: come fare una visita
oculistica non specialistica
• Clinici di occhio rosso:
– 1 - occhio rosso aperto
– 2 - occhio rosso chiuso
• Casi clinici di occhio di dimensioni anormali:
– 1 - occhio aumentato di dimensioni
– 2 - occhio sporgente
– 3 - occhio diminuito di dimensioni
• Casi clinici più frequenti
• Casi clinici di difficoltà di visione:
– 1 - occhio opaco
– 2 - occhio in miosi
– 3 - occhio in midriasi
Discussione e termine del seminario
CRISTINA GIORDANO
Med Vet, Torino
Info:
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
ONCOLOGIA MEDICA DEI PICCOLI ANIMALI:
IL LINFOMA DEL CANE E DEL GATTO,
DALLA STADIAZIONE AL TRATTAMENTO
25 OTTOBRE - CAMPANIA / 8 NOVEMBRE - EMILIA ROMAGNA
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
RICCARDO FINOTELLO
Med Vet, PhD, MRCVS, Zurigo (CH)
• Il ruolo dell’oncologo veterinario
• Comuni neoplasie a cellule rotonde: il corretto approccio in
ambulatorio e la scelta di riferire all'oncologo
Obiettivi
Questo seminario è rivolto al medico veterinario
generico che nella pratica clinica è attivamente coinvolto nel primo approccio al paziente oncologico, dal
sospetto diagnostico alla comunicazione con il proprietario. Sarà discusso l’approccio base alle più comuni neoplasie a cellule rotonde (linfoma, mastocitoma) e dei tessuti duri (fibrosarcoma del gatto,
osteosarcoma ed emangiosarcoma). Poiché molti veterinari che lavorano nel campo della medicina generale, somministrano sempre più spesso chemioterapia, saranno discusse alcune regole importanti da
seguire per lavorare in sicurezza.
• Comuni neoplasie dei tessuti duri: il corretto approccio in
ambulatorio e la scelta di riferire all'oncologo
• La chemioterapia in ambulatorio: regole e trucchi da seguire per
lavorare in sicurezza
Discussione e termine del seminario
92
Info:
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
SEMINARI REGIONALI
ORTOPEDIA
PATOLOGIE ORTOPEDICHE DEL CANE IN ACCRESCIMENTO
15 MARZO - PUGLIA
Relatore
18 OTTOBRE - VENETO
8 NOVEMBRE - LIGURIA
Relatore
ALDO VEZZONI
Med Vet, Dipl ECVS, SCMPA,
Cremona
LUCA VEZZONI
Med Vet, Cremona
Programma
Info:
Obiettivi
Saluto, presentazione ed inizio lavori
L’obiettivo formativo dell’ortopedia pediatrica è quello di
mettere a fuoco l’importanza della diagnosi precoce e del
trattamento tempestivo delle patologie scheletriche, siano esse di natura genetica che di diversa eziologia. Patologie che, se non trattate ai loro esordi, possono provocare lo sviluppo irreversibile di artrosi o di danni definitivi per
la crescita scheletrica. Le modificazioni artrosiche, una volta stabilite, comportano danni permanenti e progressivi delle articolazioni colpite, con diversi livelli di gravità, ma che
affliggono tutta la vita del soggetto, sempre associate a dolore cronico e limitazioni funzionali e ridotta qualità della
vita. La diagnosi precoce delle malattie scheletriche e il loro
trattamento tempestivo e accurato sono quindi un approccio
responsabile di medicina preventiva che coinvolge sia il veterinario che il proprietario dell’animale.
• Introduzione all’ortopedia pediatrica ed approccio orientato
alla razza
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
PATOLOGIA CLINICA
• Diagnosi e trattamento precoce della displasia dell’anca
• Diagnosi e trattamento precoce della displasia del gomito
• La rottura del legamento crociato nel cucciolo
• Le osteocondrosi: quando e come trattarle
• I disturbi delle fisi di accrescimento
• Traumatologia pediatrica
• Casi clinici interattivi
Discussione e termine del seminario
ERRORI E TRAPPOLE DIAGNOSTICHE IN MEDICINA
INTERNA E PATOLOGIA CLINICA
4 OTTOBRE - PIEMONTE (IN COLLABORAZIONE CON SOVEP)
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
WALTER BERTAZZOLO
Med Vet, Dipl ECVCP, Pavia
• Impariamo a riconoscere gli errori per evitare trappole
diagnostiche
• Trappole diagnostiche che conducono a scelte cliniche sbagliate
Obiettivi
• Casi clinici interattivi: trappole ematologiche e biochimiche
La patologia clinica rappresenta uno dei cardini essenziali in medicina interna, in quanto i risultati di laboratorio vengono spesso utilizzati al fine di prendere decisioni cliniche,
terapeutiche e prognostiche rilevanti. Purtroppo numerosi
errori pre-analitici, analitici ed interpretativi possono seriamente influenzare il medico internista, conducendolo a
potenziali decisioni cliniche sbagliate. Durante la giornata
verranno fornite le basi teoriche e pratiche per una corretta
interpretazione dei risultati di laboratorio. Attraverso l’utilizzo di casi clinici interattivi verrà evidenziato come gli errori spesso insegnino più delle scelte corrette, a patto di saperli riconoscere come tali.
• Casi clinici interattivi: trappole in endocrinologia, esame urine
ed altro
Discussione e termine del seminario
93
Info:
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.30
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
SEMINARI REGIONALI
RIPRODUZIONE
INTERATTIVO
RICONOSCERE E SAPER TRATTARE LE PRINCIPALI
PATOLOGIE RIPRODUTTIVE
20 SETTEMBRE - LOMBARDIA / 15 NOVEMBRE - MARCHE
Programma
Relatore
Saluto, presentazione ed inizio lavori
MARIA CARMELA PISU
Med Vet, Torino
• Relazione frontale:
fisiologia riproduttiva della cagna: se la conosco non sbaglio
• Relazione interattiva:
dal caso clinico alla soluzione: ICE e piometra
• Relazione interattiva:
dal caso clinico alla soluzione: patologie ovariche
Obiettivi
Lo scopo del seminario è quello di far acquisire i principali
concetti della fisiologia riproduttiva del cane e di utilizzarli
per conoscere e riconoscere le più comuni patologie riproduttive che si incontrano nell’esperienza quotidiana.
Alla fine della giornata i partecipanti per ogni patologia
affrontata conosceranno la patogenesi, i sintomi clinici che la caratterizzano ma soprattutto le migliori opzioni
diagnostiche e terapeutiche disponibili.
SEMINARI ATTIVITÀ PRATICA
• Relazione interattiva:
dal caso clinico alla soluzione: e il maschio?
Discussione e termine del seminario
Info:
Registrazione: h. 08.30
Termine della giornata: h. 17.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
Questi corsi a taglio strettamente pratico sono riservati e gratuiti per tutti i soci SCIVAC in regola con la quota associativa. Per ognuno di questi due corsi è prevista la preiscrizione on line.
ANESTESIA
TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE IN ANESTESIA
NELLA TUA ATTIVITÀ PRATICA
19-20 SETTEMBRE - TOSCANA
Programma
Obiettivi
Fornire al partecipante una visione pratica dell'anestesia clinica di tutti i giorni. Questo corso s'indirizza
ad un pubblico senza particolari velleità anestesiologiche ma con la volontà di far bene ed in sicurezza. Un
accento particolare sarà dato sulle manovre ed i margini di sicurezza da prendere e di come gestire una
giornata anestesiologica. Il tutto continuerà valutando
i metodi di sorveglianza e le procedure da intraprendere per correggere i disequilibri più frequenti. Si terminerà con un quadro riassuntivo interattivo sui casi
clinici più frequenti. L’obiettivo del corso è di fornire ad
ogni partecipante il bagaglio per saper condurre
un’anestesia di base (non critica) e riconoscere i limiti
da non oltrepassare.
PRIMO GIORNO
Saluto, presentazione
ed inizio lavori
• Da dove incominciamo?
– I punti chiave di
un’anestesia generale
– In Primis: Conoscere il
proprio paziente
• L’arsenale
– Farmaci per iniettabile
• Farmaci per via inalatoria
Discussione
SECONDO GIORNO
• Gestione del dolore
– I farmaci
94
– Come riconoscere il dolore
ed adattare la strategia
• Come si fa?
– Il carrello d’anestesia
– Organizzazione pratica
del materiale
• Come vado avanti?
– La sorveglianza
anestesiologica
– La sorveglianza
anestesiologica e…
cosa faccio se…
• La quadratura del cerchio
– Casi clinici interattivi
Discussione e termine
del seminario
Relatori
LUCA ZILBERSTEIN
Med Vet, Dipl ECVAA, PhD,
Maison Alfort, Francia
Info:
Registrazione: sabato h. 14.30
Termine del seminario: domenica h. 18.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
SEMINARI ATTIVITÀ PRATICA
Questi corsi a taglio strettamente pratico sono riservati e gratuiti per tutti i soci SCIVAC in regola con la quota associativa. Per ognuno di questi due corsi è prevista la preiscrizione on line.
CARDIOLOGIA
C’È UN CANE CARDIOPATICO IN SALA D’ASPETTO.
TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPER FARE NEL TUO
AMBULATORIO
14-15 NOVEMBRE - LAZIO
Programma
Relatori
LUCA FERASIN
PRIMO GIORNO
Obiettivi
Questo weekend di cardiologia del cane e del gatto ha lo
scopo di coinvolgere i partecipanti all’apprendimento di
un’attività clinica cardiologica moderna, pratica e fattibile in
qualsiasi struttura veterinaria, dal piccolo ambulatorio alla
grande clinica di referenza. Nel primo pomeriggio dell’incontro verranno affrontati argomenti fondamentali di clinica cardiologica incluso l’approccio corretto al paziente cardiopatico
e l’ABC dell’insufficienza cardiaca. Nella mattina del secondo
giorno verranno discusse le principali procedure diagnostiche, tra cui elettrocardiografia, radiologia del torace e principi
di ecocardiografia. Nel pomeriggio del secondo giorno si parlerà delle comuni patologie cardiache del cane e del gatto,
con particolare enfasi agli aspetti fisiopatologici e terapeutici.
Questa parte verrà integrata da discussione interattiva di casi
clinici. Imparare bene la cardiologia richiede una vita di dedicato studio e passione, ma questo week-end può senz’altro
aiutare ad eliminare lo “spauracchio” dei casi cardiologici e stimolare curiosità e interesse per questa disciplina.
CHIRURGIA
Saluto, presentazione ed inizio lavori
• Il primo passo fondamentale in cardiologia è riconoscere il
paziente cardiopatico
• L’ABC dell’insufficienza cardiaca. Impariamo insieme cosa curare
SECONDO GIORNO
• “Crash course” in elettrocardiografia con casi clinici
• “Crash course” in radiografia del torace ed ecocardiografia
• Le principali patologie cardiache del cane e discussione
di casi clinici
• Complicazioni cardiovascolari
(es. ipertensione, sincope, tromboembolismo, etc.)
Med Vet, PhD, CertVC, PGCert(HE),
Dipl ECVIM-CA(Cardiology), GPCert(B&PS),
MRCVS, CVS, Referrals, UK
Info:
Registrazione: sabato h. 14.30
Termine del seminario: domenica h. 18.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
Discussione e termine del seminario
TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE DI CHIRURGIA
ADDOMINALE NELLA TUA PRATICA AMBULATORIALE
21-22 FEBBRAIO - MARCHE / 11-12 APRILE - CALABRIA / 17-18 OTTOBRE - LOMBARDIA
Obiettivi
Lo scopo dell’incontro è quello di descrivere le principali tecniche chirurgiche di base eseguite giornalmente in ambito ambulatoriale. Dalla semplice ovariectomia e castrazione, alla enterotomia per la rimozione di corpi estranei, discutendo di tecnica ma soprattutto di metodi per ridurre
le complicanze chirurgiche. I due giorni si svilupperanno in
maniera tale da avere il quadro più completo possibile per
poter affrontare le chirurgie addominali più comuni durante
la pratica quotidiana.
Programma
Relatore
PRIMO GIORNO
Saluto, presentazione ed inizio lavori
• Approccio celiotomico, anatomia addominale per il chirurgo
• Ovariectomia ed ovarioisterectomia
• Il cane criptorchide, approccio al testicolo ritenuto
• Corpo estraneo - gastrotomia ed enterotomia
FEDERICO MASSARI
SECONDO GIORNO
• Enterectomia - tecniche per ridurre i rischi postoperatori
• Splenectomia - quando e come eseguirla
• La gastropessi preventiva - metodiche e indicazioni
• Cistotomia - come eseguirla correttamente
• Ernia diaframmatica - è ancora una chirurgia a così alto rischio?
• Ernie congenite: ombelicale, inguinale e peritoneopericardica
• Gestione chirurgica
• Ruolo della laparoscopia ai giorni nostri
Discussione e termine del seminario
95
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
Info:
Registrazione: sabato h. 14.30
Termine del seminario: domenica h. 18.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
SEMINARI ATTIVITÀ PRATICA
Questi corsi a taglio strettamente pratico sono riservati e gratuiti per tutti i soci SCIVAC in regola con la quota associativa. Per ognuno di questi due corsi è prevista la preiscrizione on line.
ENDOCRINOLOGIA
TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE
IN ENDOCRINOLOGIA NELLA TUA ATTIVITÀ PRATICA
16-17 MAGGIO - SICILIA
Obiettivi
L’endocrinologia è una delle branche più complesse e
affascinanti della medicina veterinaria. Nell’ambito di
tale disciplina vi sono delle patologie nelle quali la diagnosi può risultare difficile ma la terapia semplice (ad
esempio l’ipotiroidismo canino), altre nelle quali la
diagnosi è “una passeggiata” ma la terapia ostica (ad
esempio il diabete mellito) e altre ancora nelle quali
sia l’approccio diagnostico che terapeutico risultano
complessi (ad esempio la Sindrome di Cushing). Nelle
due giornate verranno fornite le indicazioni essenziali
per approcciare in modo corretto le più comuni disendocrinie del cane e del gatto.
Programma
Relatori
PRIMO GIORNO
Saluto, presentazione ed inizio lavori
• Ipotiroidismo nel cane, è proprio vero che la diagnosi non è semplice?
• Discussione sugli aspetti diagnostici e terapeutici attraverso casi clinici
• Ipertiroidismo felino, una patologia emergente
Discussione
SECONDO GIORNO
• Sindrome di Cushing: una disendocrinia davvero complessa.
Aspetti diagnostico-terapeutici
• Morbo di Addison
• Disturbi della calcemia
• Disendocrinie meno frequenti (che però dobbiamo conoscere)
nel cane e nel gatto
• Aggiornamenti sulla terapia del diabete mellito nel cane e nel gatto
Discussione e termine del seminario
FEDERICO FRACASSI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM, Bologna
Info:
Registrazione: sabato h. 14.15
Termine del seminario: domenica h. 18.00
Previsto:
• light lunch
• atti in formato slide
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA ON-LINE
• per la partecipazione al seminario
• per l’acquisizione delle presentazioni che
verranno inviate solo ai pre-iscritti che hanno
partecipato al seminario
CORSI PRATICI REGIONALI
I corsi regionali sono a pagamento a quota agevolata per i soci SCIVAC,
potrete trovare tutti i dettagli dei corsi regionali sul sito della SCIVAC www.scivac.it
15-16 GENNAIO - LAZIO
CHIRURGIA DI BASE
Paolo Buracco - Guido Pisani
15-16 MAGGIO - PUGLIA
DERMATOLOGIA
Francesco Albanese - Federico Leone
21-22 NOVEMBRE - PUGLIA
CHIRURGIA DI BASE
Paolo Buracco - Guido Pisani
27 FEBBRAIO - 1 MARZO - SICILIA
MEDICINA INTERNA - 2a parte
(Sistemi cardiorespiratorio e nervoso)
Gualtiero Gandini - Marco Poggi
4-5 LUGLIO - LIGURIA
RADIOLOGIA
Federica Rossi - Giliola Spattini
3-4 DICEMBRE - LAZIO
CITOLOGIA DERMATOLOGICA
Francesco Albanese - Carlo Masserdotti
13-14 MARZO - UMBRIA
ANESTESIOLOGIA
Antonello Bufalari - Adriano Lachin
8-10 MAGGIO - MARCHE
MALATTIE RESPIRATORIE
Enrico Bottero - Davide De Lorenzi
9-10 OTTOBRE - EMILIA ROMAGNA
DERMATOLOGIA
Francesco Albanese - Federico Leone
20-22 NOVEMBRE - TOSCANA
MEDICINA INTERNA
Walter Bertazzolo - Federico Fracassi
Gian Marco Gerboni
Sono Previsti corsi di TTA-TPLO e PAX con il dott. Filippo Maria Martini
96
SOCIETÀ SPECIALISTICHE
SIANA
SIMUTIV
Società Italiana di Alimentazione
e Nutrizione Animale
Società Italiana di Medicina d’Urgenza
e Terapia Intensiva Veterinaria
Tali Società permettono un approfondimento di temi specialistici
e costituiscono un’importante opportunità di incontro tra colleghi per uno scambio e un aggiornamento di elevato livello scientifico in un particolare settore di interesse oltre che un utile
confronto di
differenti esperienze professionali anche attraverso la presentazione di propri casi clinici. Considerato il livello elevato della maggior parte degli incontri, è consigliabile frequentare, prima di
effettuare l’iscrizione, un corso di introduzione e avvicinamento
alla materia o comunque possedere un’adeguata preparazione
specifica. Dal 2006 alcune Società hanno attivato un proprio sito
web contenente novità del settore, informazioni sulle attività della
Società con date e programmi degli incontri, casi clinici e letture
consigliate. Per facilitare la crescita didattica è consigliata la continuità di iscrizione annuale.
L’iscrizione alle Società Specialistiche è aperta a quota maggiorata
anche ai veterinari non soci SCIVAC.
SINVET
PROGRAMMA DELLE SOCIETÀ SPECIALISTICHE
PER IL 2015
WALTER BERTAZZOLO
Responsabile Coordinamento Società Specialistiche
SEGRETERIA SOCIETÀ SPECIALISTICHE
ERIKA TARAVELLA
Tel. 0372/403509 - Fax 0372/403558 - e-mail: [email protected]
In seno alla SCIVAC operano 18 Società Specialistiche e un Gruppo di
Studio di Algologia:
SIATAV
Società Italiana di Anestesia,
e Terapia Antalgica Veterinaria
SICARV
Società Italiana
di Neurologia Veterinaria
Nel corso dell’anno verranno comunicati agli iscritti i programmi
dettagliati degli incontri di ogni Società tramite i seguenti canali:
• Newsletter inviata a tutti i soci iscritti che hanno comunicato il
proprio indirizzo di posta elettronica alla segreteria (si consiglia
di scrivere l’indirizzo e-mail in stampatello leggibile sulla scheda
di iscrizione)
• Libretto delle Società Specialistiche inviato a tutti i Soci all’inizio dell’anno
• LINK delle Società Specialistiche sul sito www.scivac.it
• EVENTI VETERINARI, allegato centrale della rivista “La Professione Veterinaria” inviata settimanalmente a tutti i soci
• SMS, inviato a tutti i soci iscritti alla società di riferimento dell’evento
• PAGINA FACEBOOK, per le società che l’hanno attivata
Società Italiana
di Cardiologia Veterinaria
SIODOCOV
SCVI
Società di Chirurgia
Veterinaria Italiana
Società Italiana di
Odontostomatologia
e Chirurgia Orale Veterinaria
SICIV
Società Italiana
di Citologia Veterinaria
SOVI
SIDEV
Società di Oftalmologia
Veterinaria Italiana
Società Italiana
di Dermatologia Veterinaria
SIONCOV
SVIDI
Società Veterinaria Italiana
di Diagnostica per Immagini
Società Italiana
di Oncologia Veterinaria
Vi ricordiamo di conservare un’attestazione di pagamento che potrà essere richiesta nella sede della riunione della Società nel caso in cui questa abbia luogo
pochi giorni dopo la data della vostra iscrizione alla Società stessa, non permettendone così l’immediata registrazione.
SIFIRVET
Società Italiana di Fisiatria
e Riabilitazione Veterinaria
SIMEF
SIOVET
Società Italiana
di Ortopedia Veterinaria
Nel caso di incontri con relatore straniero, è prevista una quota di partecipazione anche per gli iscritti alla Società a copertura del suo onorario.
Società Italiana di Medicina Felina
SIMIV
SIRVAC
Società Italiana
di Medicina Interna Veterinaria
Società Italiana di Riproduzione
Veterinaria per Animali da Compagnia
SIGAV
Società Italiana
di Gastroenterologia Veterinaria
SINUV
Società Italiana di Nefrologia
e Urologia Veterinaria
I PROGRAMMI DETTAGLIATI DEGLI INCONTRI
SONO PUBBLICATI SULL’APPOSITO LIBRETTO DEDICATO
ALLE SOCIETÀ SPECIALISTICHE CHE VIENE SPEDITO A
TUTTI I SOCI DELLE SOCIETÀ SPECIALISTICHE E AI SOCI SCIVAC.
SISCA
Società Italiana di Scienze
Comportamentali Applicate
97
ANMVI
ASPETTI PROFESSIONALI
(Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani)
La SCIVAC è tra le Associazioni fondatrici dell’ANMVI. Con il suo impegno nell’ANMVI la SCIVAC
contribuisce a tutelare e rafforzare la professione veterinaria, con particolare riferimento al comparto degli animali da compagnia. Dal 2000 l’ANMVI è affiliata UEVP ed aderisce a CONFPROFESSIONI (www.confprofessioni.eu).
PRODOTTI FINANZIARI
ANMVI SERVIZI
Valore Professioni: nasce dall’accordo tra Confprofessioni e UniCredit, per fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei liberi professionisti.
Info: 800 199 880 - [email protected]
Confidi: Confprofessioni ha promosso la costituzione di due consorzi fidi interregionali: FIDIPROF Nord con sede a Milano, e FIDIPROF Centro Sud con sede a Napoli.
Info n. verde: 800 199 880 - www.fidiprof.eu
Certificazione di Qualità: attività di consulenza per la certificazione BPV-ANMVI. Il Disciplinare
Anmvi delle Buone Pratiche Veterinarie è patrocinato dal Ministero della Salute e dalla Fnovi. La
certificazione è a cura del CSQA. Info: [email protected]
Carta di Credito ANMVI-VISA: dedicata ai medici veterinari, con accesso per i possessori a pagamenti rateali ad interessi zero (es. quote Fondo Sanitario ANMVI, Corsi ed Itinerari scientifici
E.V.). Numeri verdi: 800 000 444 - 800 653 365
Sicurezza sul lavoro: ANMVI svolge attività di formazione e aggiornamento sulla sicurezza del lavoro nelle strutture veterinarie per animali da compagnia. I corsi si tengono ai sensi della normativa
e degli obblighi vigenti in capo ai Medici Veterinari. La formazione è sia residenziale che FAD.
Info: www.anmvi.it - www.ego.evsrl.it/AreaFAD/
Finanziamenti per il cliente: Consel consente di accedere ai finanziamenti delle cure veterinarie
con pagamenti rateizzati.
Info n. verde Consel: 800 179 001 - [email protected]
L’ambulatorio chiavi in mano: attività di consulenza e di formazione per la messa in regola
della struttura veterinaria. Info: [email protected] - Tel. 0372/403536
Finanziamenti per il medico veterinario: convenzione ANMVI-Intesa Sanpaolo per accedere
ai finanziamenti all’attività professionale. Forme di finanziamento per la struttura veterinaria e l’aggiornamento professionale sono concessi anche da Consel.
MANAGEMENT
S.I.M.V. (Società Italiana Management Veterinario):
Attività al sito www.anmvi.it. Info: 0372/403536 - [email protected]
Recupero Crediti: convenzione con Advancing Trade spa per la gestione proattiva del credito.
Info: cell. 348/7013161 - E-mail: [email protected]
BANCHE DATI
CONSULENZE
Anagrafe Nazionale Felina: ideata e realizzata con Frontline Combo Education Program, è
un’iniziativa privata e per l’identificazione volontaria dei gatti, riconosciuta dal Ministero della Salute e patrocinata dalla Fnovi. www.anagrafenazionalefelina.it
Consulenza Legale: il servizio è gratuito.
I quesiti devono essere inoltrati a: [email protected]
Si rimanda al sito www.anmvi.it per le modalità del servizio.
DbD - Dog blood Donors: è la banca dati dei cani donatori ideata e realizzata da Almo Nature,
patrocinata da ANMVI e FNOVI. L’iniziativa è volontaria e gratuita. www.dogblooddonors.it
Consulenza Fiscale: linea telefonica gratuita.
Tel. 011/5629952 (tutti i lunedì dalle 9.00 alle 10.30)
COPERTURE ASSICURATIVE
ALTRE CONVENZIONI
Estintori in ambulatorio: è un servizio ANMVI-CEA Estintori- per la concessione in uso di estintori e materiale antincendio.
Contatti CEA: [email protected] - Tel. 039/2848525 - 218
Fondo Sanitario A.N.M.V.I.
Fondo Sanitario A.N.M.V.I.: prevede diversi piani di assicurazione sanitaria, per il medico veterinario e il suo nucleo familiare. Info: 0372/403536 - [email protected]
Controlli radiologici: Softec Technology and Research srl.
Tel. 051/444533 - [email protected]
RC Professionale: soluzioni per affrontare i rischi economici derivanti dalla responsabilità professionale. Info: 0372/403536 - [email protected]
Verifiche impianto elettrico: la ditta Cervino verifica gli impianti di terra presso le strutture
veterinarie. Info: 010/6469710 - [email protected]
Infortuni: convenzione infortuni e invalidità permanente da malattia, studiata appositamente
per i medici veterinari ed il loro nucleo familiare.
Info: 0372/403536 - [email protected]
Rifiuti sanitari: ditte segnalate al sito www.anmvi.it
Italo: per usufruire della convenzione e viaggiare a prezzi scontati con NTV è necessario collegarsi al sito: www.italotreno.it selezionare ACQUISTA ed inserire nell’apposito campo, il Codice
Promo: ANMVI.
Azione di Previdenza-Fondo Pensione Aperto: un prodotto di HDI Assicurazioni, per costruire
la pensione complementare da affiancare a quella pubblica.
Per info e consulenza: [email protected] - Tel. 0372/403536
Noleggio auto a lungo termine: è un servizio in convenzione con LeasePlan.
Info: E-mail: [email protected]
Dottordog: l’assicurazione patrocinata da ANMVI. 24hAssistance offre una copertura assicurativa,
declinata in tre versioni, per la tutela del cane.
Tel. 02/20564.440 - www.24hassistance.com
A.N.M.V.I.
Cremazione delle spoglie animali: convenzione con Petico Srl.
Info e contatti: Tel. 010/9131055 - E-mail: [email protected] - www.petico.it
ASSOCIAZIONE NAZIONALE MEDICI VETERINARI ITALIANI
Via Trecchi, 20 - 26100 CREMONA - Tel. 0372/403547 (36) (41) - Fax 0372/403526 - [email protected] - www.anmvi.it
98
WEB E FAD - Servizi in rete e formazione a distanza
EGO
@nmvi Oggi
Il portale multifunzionale di E.V. Soc. Cons. A R.L. Il portale consente
l’accesso (riservato e protetto) via web al sistema gestionale interno di
E.V. Soc. Cons. A R.L.
Ego permette di accedere alla FAD, aggiornare direttamente la propria
scheda anagrafica, di verificare i crediti attribuiti o scaricare gli attestati
ECM qualora previsti.
È il quotidiano on-line di informazione professionale dell’ANMVI. Pubblica, dal 2001, notizie sulle attività dell’Associazione e sui maggiori fatti
di interesse per il medico veterinario. Seguendo l’evoluzione dell’informazione on line, @nmvi Oggi ha sviluppato una sezione video, è ottimizzato per smarthphone, è collegato a Facebook ed è presente su
google currents. È un servizio gratuito. www.anmvioggi.it
FAD (FORMAZIONE A DISTANZA)
PROFESSIONE VETERINARIA
Programma nazionale ECM (Educazione continua in medicina)
All’indirizzo http://ego.evsrl.it/AreaFAD/ è possibile accedere a tutti i
corsi FAD offerti da EV, ai corsi gratuiti senza registrazione o con registrazione, ai corsi a pagamento senza o con crediti ECM se previsti.
Settimanale di informazione professionale sull’attualità legislativa, fiscale ed organizzativa del settore medico-veterinario.
L’invio postale di PROFESSIONE VETERINARIA viene settimanalmente annunciato online in versione sfogliabile.
L’archivio in pdf è su www.anmvi.it
DIRETTE WEB STREAMING
VET JOURNAL
La SCIVAC proporrà per il 2015 un nutrito programma di relazioni e conferenze scientifiche di grande qualità in diretta streaming.
L’accesso è libero e gratuito su www.scivac.it.
Aggiornamento scientifico permanente, è il portale dell’informazione
scientifica veterinaria. È inserita nel circuito delle agenzie di informazione specializzate e fornisce un flusso informativo continuo sugli eventi
della medicina veterinaria e delle bioscienze. La newsletter di vet.journal viene inviata gratuitamente a tutti gli iscritti alle liste telematiche
ANMVI il lunedì, il mercoledì e il venerdì. www.vetjournal.it
DISTRIBUZIONE EDITORIALE
E.V. Soc. Cons. A R.L. offre il più completo servizio di distribuzione dell’editoria scientifica nazionale ed internazionale. Il catalogo generale in
rete viene aggiornato pressoché quotidianamente.
http://distribuzione.evsrl.it
VETPEDIA
VETPEDIA è l’enciclopedia on-line di medicina veterinaria ideata e realizzata da ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani) con
la direzione e gestione organizzativa di EV (Edizioni Veterinarie) e la
sponsorizzazione di Bayer Animal Health e Royal Canin. È unaraccolta
enciclopedica di voci dedicate al cane e al gatto aperta liberamente alla
fruizione e al contributo dei medici veterinari. Alla sua realizzazione presiede un comitato scientifico composto da 50 specialisti, referenti delle
diverse discipline, ai quali è affidata anche la revisione dei contribuiti
esterni. Gli utenti iscritti al servizio sono quasi 10000. La versione inglese
di VETPEDIA è stata inaugurata il 31 ottobre 2012.
NUMERO VERDE PURINA
PER VOI - 800.525.505
“Purina per Voi” un numero verde gratuito in Italia ad offrire oltre a informazioni e suggerimenti sui prodotti e i marchi dell’azienda, anche il
sostegno di un Medico Veterinario. Purina affianca tutti i possessori di
animali da compagnia con una consulenza veterinaria di emergenza fornita da un veterinario professionista e indica la struttura veterinaria più
vicina aperta e disponibile a fornire le cure adeguate. “Purina Per Voi” è
un servizio attivo 24 ore su 24, 365 giorni l’anno.
L’adesione al network è aperta a tutte le strutture veterinarie private.
Per maggiori informazioni, segreteria SCIVAC 0372/460440.
VET JOB E VET EXCHANGE
Si tratta di due mercati on-line rispettivamente di attrezzature professionali e occasioni di lavoro per i medici veterinari.
www.vetjob.it - www.vetexchange.it
Entrambi i servizi comprendono anche una newsletter inviata a tutti
gli iscritti ad almeno una lista telematica dell’ANMVI.
SERVIZIO DI ASSISTENZA
TOSSICOLOGICA VETERINARIA (ATV) - 011 2470194
Attivo 24 ore su 24, 365 giorni all’anno è il servizio di Assistenza Tossicologica Veterinaria, promosso da Purina e ANMVI, in collaborazione
con SCIVAC.
ATV ha l’obiettivo di supportare il Medico Veterinario nella risoluzione
delle emergenze di animali da compagnia affetti da tossicosi grazie ad
un database costantemente aggiornato in tossicologia/veleni e specialità medicinali.
Il servizio ha risposto sino ad ora a circa 22.000 richieste, diventando un
punto di riferimento per il mondo veterinario.
LISTE TELEMATICHE
Lo Scivac Forum per la discussione scientifica e la Vet-link List per la discussione professionale sono liste telematiche ad accesso libero e gratuito per tutti i medici veterinari. Per gli iscritti Scivac il servizio è
accessibile dalla scheda personale di EGO http://ego.evsrl.it
Per tutti gli altri l’iscrizione può essere richiesta a: [email protected]
99
DOVE SIAMO - Come muoversi a Cremona
SEDE DI CREMONA
La Scuola di Formazione Veterinaria SCIVAC si trova nel cuore di
Cremona al limite dell’area ZTL che coinvolge corso Garibaldi e corso
Campi (piazzetta davanti al Palazzo Cittanova ossia tra il civico 112 e
il civico 126 e tra via Villa Glori esclusa). Per questa ragione consigliamo, se possibile, di “abbandonare” la macchina e girare Cremona
a piedi o in bicicletta.
COME MUOVERSI IN CITTÀ
.
PARCHEGGIO SANTA TECLA
VIA BISSOLATI
Via Santa Tecla 1, Cremona
Posti 60 - Distanza 0,5 km
❯
PARCHEGGIO EX TRAMVIE
VIA DANTE ZONA STAZIONE
Via Dante 82, Cremona
Parcheggio libero (il piano inferiore è a
pagamento nelle ore notturne)
Posti 730 - Distanza 1 km
❯
❯
Taxi
È in funzione anche a Cremona il servizio Radiotaxi sia per tragitti
urbani che extraurbani. Il servizio è in funzione tutti i giorni dell’anno (festivi compresi) dalle ore 6.00 alle ore 24.00.
Tel. 0372 801444 - www.radiotaxicremona.net
Per prenotazioni, preventivi o informazioni: Tel. 0372 801102
E-mail: [email protected] Stazione Taxi di Piazza Roma
Tel. 0372 21300 Stazione Taxi FF.SS. - Tel. 0372 26740
.
Parcheggi liberi
❯
Bicicletta
Noleggio biciclette (Bike sharing) “InBICI - la bici in Comune”
Per maggiori informazioni www.bicincitta.tobike.it
.
DOVE PARCHEGGIARE
PARCHEGGIO COOP
VIA VECCHIA - VIA CERAMICA
Via del Sale 23, Cremona
Parcheggio libero - Posti 173
Distanza 1,1 km
PARCHEGGIO VIA MOSCONI
VIA MAGAZZINI GENERALI
Via Magazzini Generali 6, Cremona
Posti 109 - Distanza 1,2 km
❯
PARCHEGGIO PIAZZALE
DELLA CROCE ROSSA - VIA MANTOVA
Piazzale della Croce Rossa 6, Cremona
Posti 700 - Distanza 1,7 km
❯
PARCHEGGIO QUARTIER NOVO
VIA S. MARIA IN BETLEM
Via Santa Maria in Betlem 1, Cremona
Parcheggio libero - Posti 30 - Distanza 1,7 km
❯
Bus
Consulta il sito http://www.comune.cremona.it/ per orari e tariffe.
100
PARCHEGGIO PISCINE COMUNALI
LARGO ATLETI AZZURRI D’ITALIA
Piazzale Azzurri d’Italia 2, Cremona
Posti 720 - Distanza 1,9 km
(fermata autobus più vicina: Barriera Po vicino al ponte sul Po - linea 2)
Parcheggi a pagamento
❯
PARCHEGGIO VIA VILLA GLORI
Via Villa Glori 10, Cremona - Posti 90 Orario:
0-24 - Il parcheggio è aperto tutti i giorni
compresi i festivi
Per informazioni: Tel. 0372 23083
❯
PARCHEGGIO AUTOSILO
VIA MASSAROTTI
Via Massarotti 19, Cremona - Posti 280
Orario: 0-24 - Il parcheggio è aperto tutti i
giorni compresi i festivi
Per informazioni: Tel. 0372 463179
❯
PARCHEGGIO PIAZZA LODI
Piazza Lodi 1, Cremona - Posti 49
Sosta massima: 2 ore
Orario dal lunedì al sabato:
8,30-13,00/15,00-19,00
❯
PARCHIMETRI PIAZZA MARCONI
Piazza Marconi Guglielmo 1, Cremona
Posti 45 - Sosta massima: 2 ore
Orario dal lunedì al sabato:
8,30-13,00/15,00-19,00
Le zone di sosta sono gratuite e senza
limitazioni nei giorni festivi
❯
PARCHEGGIO PIAZZA MARCONI
Piazza Marconi Guglielmo 1, Cremona
Posti 248 Orario: 0-24
Sosta massima: nessuna limitazione
Il parcheggio è aperto tutti i giorni festivi
compresi
Per informazioni: Tel. 0372 28936
FSA (Fondazione Salute Animale)
La loro salute è il presupposto indispensabile
per un rapporto uomo-animale sereno e sicuro
La Fondazione Salute Animale è un’istituzione non a fini di lucro,
creata dalla SCIVAC, legalmente riconosciuta nel 2003 e presieduta da
Aldo Vezzoni.
La Fondazione Salute Animale si propone di tutelare la salute ed il
benessere degli animali a stretto contatto con l’uomo.
La Fondazione Salute Animale pertanto promuove e sostiene:
• progetti di ricerca scientifica, per comprendere meglio l’eziopatogenesi di alcune affezioni degli animali da compagnia e migliorarne i
protocolli di cura;
• un’educazione medico-veterinaria, per offrire ai veterinari le migliori
opportunità per approfondire le loro conoscenze mediante corsi,
pubblicazioni e borse di studio finalizzate agli obiettivi specifici della
Fondazione;
• aggiornamento scientifico, schede cliniche e newsletter su problematiche veterinarie di interesse attuale, nell’ambito della medicina
preventiva e del controllo delle malattie genetiche;
• un’educazione del pubblico, per fornire un’informazione corretta ai
possessori di animali che li aiuti ad assicurare loro salute e benessere
e a rendere il rapporto uomo-animale igienicamente sicuro;
• iniziative di tipo legislativo, sensibilizzando tutti coloro che a livello istituzionale, politico e legislativo possono favorire delle scelte normative indirizzate in generale alla tutela del benessere animale;
• l’organizzazione di campagne di sensibilizzazione e di sostegno economico su progetti specifici volti al miglioramento delle condizioni di
vita degli animali da compagnia;
• iniziative di medicina preventiva, per favorire la diffusione di pratiche diagnostiche e cliniche che possono evitare il verificarsi di malattie e
stati di sofferenza per gli animali.
La Fondazione Salute Animale promuove ed organizza il controllo delle malattie ereditarie del cane e del gatto in quanto la selezione riproduttiva rappresenta uno degli strumenti più importanti per realizzare una reale medicina preventiva nei confronti delle malattie genetiche.
A questo scopo la FSA gestisce una Centrale di Lettura Ufficiale per la Displasia dell’Anca e del Gomito del Cane, riconosciuta dall’ENCI, ed organizza il controllo diagnostico di altre malattie genetiche in collaborazione con le Società Scientifiche Specialistiche (oculopatie, cardiopatie, neuropatie, nefropatie, coagulopatie e lussazione della rotula).
CORSO DI BASE PER IL CONTROLLO DELLA DISPLASIA DELL’ANCA E DEL GOMITO,
DELLA LUSSAZIONE DELLA ROTULA E DI ALTRE PATOLOGIE SCHELETRICHE EREDITARE DEL CANE
26-27-28 Giugno 2015 - Direttore: Dott. Aldo Vezzoni
Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
FSA - Via Trecchi, 20 - 26100 Cremona - Tel. 0372/403511 - Fax 0372/403530
101
Come iscriversi ai corsi SCIVAC
MODALITÀ DI ISCRIZIONE AI CORSI
I corsi SCIVAC sono tutti a numero chiuso.
Nella selezione delle domande si tiene conto della data del pagamento dell’acconto o della data dell’invio dell’assegno.
Le domande di iscrizione spedite dopo la data di scadenza riportata per ciascun corso non saranno prese in considerazione qualora il corso fosse in
esubero. I corsi si effettuano solo al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti a discrezione dell’Organizzazione.
ISCRIZIONE ONLINE
Dal sito http://registration.evsrl.it/ compilando gli spazi previsti.
In alternativa
compilare ed inviare il modulo di iscrizione presente in questo libretto, debitamente compilato in ogni sua parte e firmato prima di essere spedito unitamente al pagamento relativo all’acconto che ammonta per per ogni singolo corso a € 300,00.
Il versamento può essere effettuato tramite carta di credito, assegno non trasferibile, assegno circolare, vaglia postale ordinario o bonifico bancario.
Il pagamento in contanti si può effettuare solo presso la Segreteria di Cremona.
Le domande di iscrizione ai corsi e i relativi pagamenti vanno inviati unicamente a:
E.V. Soc. Cons. A R.L. - Servizio Corsi - Palazzo Trecchi - Via Trecchi, 20 - 26100 Cremona.
E.V. Soc. Cons. A R.L. provvederà ad inviare una fattura di pagamento per l’acconto di € 300,00 (IVA compresa) versato.
MODALITÀ DI PAGAMENTO DEL SALDO
❯
Direttamente il primo giorno del corso durante la registrazione tramite
versamento con assegno, contanti, carta di credito (escluse carte elettroniche) o bancomat.
❯
Con FINANZIAMENTO tramite CONSEL - Gruppo Banca Sella e Carta di Credito ANMVI-VISA.
Per i possessori di Carta di Credito ANMVI è possibile richiedere il finanziamento dell’intera quota di iscrizione con 6 o 12 rate mensili a interessi zero. In tal caso indicare sulla scheda di iscrizione il numero delle rate
tra quelle possibili e compilando il modulo di iscrizione in ogni sua parte.
La Carta di Credito ANMVI può essere richiesta contestualmente al finanziamento. È anche possibile richiedere il finanziamento e la carta di credito attraverso il sito www.scivac.it, compilando la scheda on-line. Per
informazioni e per richiedere la Carta ANMVI telefonare al numero verde
800 000 444. Maggiori informazioni sul sito www.e-consel.it.
chiesta direttamente a CONSEL al numero verde 800 000 444. Maggiori informazioni sul sito www.e-consel.it.
Es.: per un capitale erogato di € 1.000,00 in 6 mesi da € 166,67
TAN 0,00%, TAEG 7,54%
€ 0,85 Spese di incasso per singola rata comprese nel calcolo del TAEG
€ 16,00 Imposta di bollo compresa nel calcolo del TAEG
IMPORTO TOTALE DOVUTO € 1.021,12
Es.: per un capitale erogato di € 1.000,00 in 12 mesi da € 83,34
TAN 0,00%, TAEG 5%
€ 0,85 Spese di incasso per singola rata comprese nel calcolo del TAEG
€ 16,00 Imposta di bollo compresa nel calcolo del TAEG
IMPORTO TOTALE DOVUTO € 1.026,28
“Offerta valida fino al 31/12/2015. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali ed economiche, si rinvia alle
“Informazioni europee di base sul credito ai consumatori”, a disposizione della
Clientela in tutte le filiali di Consel e sul sito www.e-consel.it. Il rapporto con
l’ente finanziario non è in regime di esclusiva”.
Es.: per un capitale erogato di € 1.000,00 in 6 mesi da € 166,67
TAN 0,00%, TAEG 0,00%
IMPORTO TOTALE DOVUTO € 1.000,00
Non è più presente l’imposta di bollo
€ 2,00 quale imposta di bollo sulle comunicazioni periodiche
€ 1,56 spesa emissione invio estratto conto
“Offerta valida fino al 31/12/2015. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali ed economiche, si rinvia alle
“Informazioni europee di base sul credito ai consumatori”, a disposizione della
Clientela in tutte le filiali di Consel e sul sito www.e-consel.it. Il rapporto con
l’ente finanziario non è in regime di esclusiva”.
❯
I FINANZIAMENTI DEVONO ESSERE RICHIESTI ALMENO 30 GIORNI PRIMA
DALL’INIZIO DEL CORSO.
❯
Richiesto Saldo ANTICIPATO solo per i Corsi Internazionali
I M P O R TA N T E ! ! !
I versamenti dell’acconto potranno essere detratti dall’eventuale richiesta di finanziamento. In caso contrario E.V. Soc. Cons. A R.L. provvederà
alla restituzione di quest’ultimo. A saldo effettuato E.V. Soc. Cons. A R.L.
provvede a preparare e consegnare direttamente all’interessato, al termine del corso, la fattura valida ai fini della deducibilità fiscale.
Richiesta di Finanziamento alla CONSEL per coloro che non sono in possesso di Carta di Credito ANMVI-VISA, A INTERESSI ZERO facendone ri-
102
RIMINI
LAVORI
IN CORSO
28-31 MAGGIO 2015
NICOLAS BACON
BA, VetMB, MA, Dipl ECVS, Dipl ACVS, UK
ROSANNA MARSELLA
DVM, Dipl ACVD, USA
ANILL BAHVE
Physical Therapy, USA
ROSS PALMER
DVM, MS, Dipl ACVS (USA)
GUILLERMO COUTO
DVM, Dipl ACVIM
(Internal Medicine and Oncology), USA
ALEXANDER M. REITER
DVM, Dipl EVDC, Dipl AVDC, USA
JOLLE KIRPENSTEIJN
DVM, Dipl ECVS, NL
PETER KOOK
Dr Med Vet, Dipl ACVIM,
Dipl ECVIM-CA, USA
CHRIS LAMB
MA, VetMB, MRCVS, Dipl ACVR,
Dipl ECVDI FHEA, UK
KERRY E. SIMPSON
BVM&S, PhD, MRCVS, RCVS,
Specialist in FELP, UK
DAVID SISSON
DVM, DACVIM-Cardiology, USA
SUPPLEMENTO 1 AL N° 5 - OTTOBRE 2014 DELLA RIVISTA VETERINARIA
POSTE ITALIANE SPA - SPEDIZIONE IN A.P. - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) ART. 1, COMMA 1, DCB PIACENZA
Scarica

24 - SCIVAC