Comune di
Colognola ai Colli
Edizione 2008
GUIDEITALIA
w w w. g u i d e i t a l i a . n e t
l’E
le Co
nc n
t
Az o Te ien
ie le e
nd fo
e nic
o
GRUPPO
“La lettera di gradimento pubblicata riproduce con rielaborazione grafica il testo su carta intestata del telegramma indirizzato a Tiziano Motti dal Segretario Generale della Presidenza della Repubblica. Originale a pagina 9. Nella foto: il Quirinale”
Protocollo:
SGPR 03/07/2007 0073833 P
Il Segretario Generale
della Presidenza della Repubblica
La “Guida del Cittadino” intende offrire ai Cittadini un articolato
strumento di informazione, utile a favorire un più consapevole
orientamento in molti settori della vita civile e ad agevolare il rapporto
con le Istituzioni, in primo luogo quelle locali.
Attraverso la diffusione nella più ampia platea di Comuni italiani,
questa pubblicazione potrà così contribuire allo sviluppo di un modello
di Cittadinanza attiva ed informata, e ad una migliore fruizione dei
servizi, pubblici e privati, disponibili sul territorio di riferimento.
Con sentimenti di apprezzamento, il Capo dello Stato invia a quanti
hanno collaborato alla realizzazione di questo meritevole progetto un
augurio e un saluto cordiale, cui unisco il mio personale.
Donato Marra
Segretario Generale
Presidenza della Repubblica
Villa Maffei (foto: Giorgio Pirana)
• COSTRUZIONI
• RISTRUTTURAZIONI
• CIVILE
• INDUSTRIALE
UNI EN ISO 9001:2000 (ISO 9001:2000)
Giorgio
328 2173841
Giampietro 360 534356
Colognola ai Colli (VR)
Vicolo Decima 3/A
DET NORSKE VERITAS
Con il Patrocinio di
Comune di Colognola ai Colli
Questo opuscolo viene messo a disposizione della Cittadinanza con il
proposito di dare un’informazione aggiuntiva su alcuni servizi ed attività dell’Amministrazione Comunale. Un altro obiettivo della pubblicazione è la sensibilizzazione dei nostri Cittadini su alcuni doveri civici, nonché un orientamento per l’esercizio dei propri diritti. La guida, infatti, si
presenta come un articolato strumento di formazione, utile a favorire un
più consapevole approccio ai molti settori della vita sociale, a semplificare
il rapporto con le istituzioni, conoscere le varie competenze, nonché ad
agevolare l’accesso ai pubblici uffici. Sono gli elementi che guidano la nostra attività, tesa a dare una risposta concreta alla pressante richiesta di
una minore burocrazia. Perciò siamo intervenuti su numerose procedure
e regolamenti comunali, modificandoli opportunamente con l’obiettivo di
migliorare le prestazioni e perseguire una maggiore soddisfazione della
nostra gente. Proprio perché consideriamo l’informazione una parte importante del rapporto Comune-Cittadino abbiamo colto anche l’opportunità offertaci da questa pubblicazione,il cui costo è sostenuto totalmente
dalle inserzioni pubblicitarie; è un ulteriore segno della volontà di informare su ciò che si sta facendo per offrire servizi più efficienti, ma soprattutto per far sentire ai nostri Concittadini la disponibilità dell’Amministrazione ad un rapporto più diretto e vicino alle loro esigenze.
Il Sindaco
Alberto Martelletto
Un giorno, del tutto casualmente, ho conosciuto Tiziano Motti e sua moglie Stefania. Mi hanno parlato
della loro attività editoriale che, a dire il vero, ho capito fino ad un certo punto in quanto esulava dai
normali percorsi editoriali. Con grande tranquillità
Tiziano Motti e sua moglie mi spiegarono come era
nata l’idea e come, paese dopo paese, città dopo città, conquistavano
costantemente credibilità ed attenzione da parte di un pubblico che
riceveva e riceve gratuitamente la guida. In quella stessa occasione
incontrai la cosiddetta forza vendite: un commando di giovani venditori che di continuo si spostano per preparare l’arrivo di una nuova guida, distribuita gratuitamente alle famiglie grazie alle adesioni
delle attività locali. Migliaia e migliaia di titoli ogni anno. Mi complimentai e ancora una volta mi ripetei che l’Italia alla fine ce la fa
per l’intraprendenza e l’intelligenza di alcuni. Dopo qualche mese
mi è stata offerta la direzione editoriale di una nuova guida: “Guida
del Cittadino” e quindi anche delle altre collane. Mi sono entusiasmato come sempre mi entusiasmo quando mi devo occupare di qualcosa che conosco poco.
Ed eccomi perciò ad augurarmi di avervi fra i lettori di “Guida del
Cittadino” dedicata al vostro Comune.
Direttore Editoriale
In alto: Chiesa Parrocchiale di S. Zeno
In basso: Chiesa Parrocchiale di Strà
(foto: Archivio Comunale)
LAVORI DI COSTRUZIONE CIVILE ED INDUSTRIALE
E MANUTENZIONI VARIE
Cell. 349 1945903
Via Venezia, 42B - 37030 Colognola ai Colli (VR)
www.noicittadini.info/picasimone
HAO - MAI
Via Strà, 167 - Tel. 045 6152682 - Colognola ai Colli (VR)
In tutti questi anni di lavoro dedicati alla scienza e alla
cura dei pazienti ho vissuto momenti di dolore, trascorsi a fianco di chi soffre. Una partecipazione che mi ha
segnato e che mi ha spinto a impegnarmi nella ricerca
scientifica per portare a chi soffre nuove speranze. Per
questo sono convinto che il progresso scientifico sia la
nostra risorsa più autentica per il futuro. E quando penso al futuro, penso
ai bambini che incontro sulla mia strada, che fanno parte della mia famiglia, che accompagnano i genitori negli ospedali con sguardo smarrito, in
cerca di nuove sicurezze. Questi bambini devono essere protetti offrendo
loro nuove speranze di vita, ma anche incoraggiati a proseguire il nostro
impegno nei confronti delle scienze. Molti di loro diventeranno i nuovi
ricercatori di domani: saranno medici, studiosi, porteranno le loro conoscenze in ogni parte del mondo promuovendo lo scambio continuo di
informazioni per raggiungere, con altri colleghi, obiettivi sempre più
importanti. Per loro, per i nostri piccoli-grandi uomini del futuro dobbiamo lavorare instancabilmente con volontà, energia e l’aiuto di tutti. I progetti della Fondazione che porta il mio nome, oggi più che mai, sono dedicati a chi soffre e a chi, crescendo, porterà avanti i valori della scienza. E
basta un piccolo sostegno per costruire insieme il nostro domani…
Un grazie sincero
Rispetto al passato, i cittadini hanno oggi molti mezzi
che permettono loro di essere informati. Primo tra tutti Internet, che solo dieci anni fa rappresentava una
novità tecnologica per pochi, poi la televisione,
seguita dagli altri “media”.
Tuttavia l’efficacia dell’informazione rischia paradossalmente di essere annullata dalla mancanza di organizzazione delle
notizie stesse.
Così, come accade per i “motori di ricerca”, la Guida del Cittadino si
pone l’obiettivo di facilitare l’accesso alle informazioni di pubblica
utilità, al fine di diventare un pratico manuale di uso quotidiano.
Per aumentare l’utilità della guida, a cui hanno aderito le massime
Istituzioni, abbiamo organizzato gli argomenti trattati suddividendoli
in capitoli di facile individuazione e abbiamo inserito, ad integrazione,
l’elenco telefonico degli operatori economici locali.
Coloro che hanno già abbandonato la carta stampata a favore delle
nuove tecnologie non temano: la Guida del Cittadino è presente anche
in internet: www.guidadelcittadino.it.
Editore della collana “Guida del Cittadino”
Polizia di Stato
La Polizia di Stato è l’organo
preposto a garantire la sicurezza
e l’ordine pubblico. Dipende dal
Ministero dell'Interno attraverso
il Dipartimento della Pubblica
Sicurezza. L’istituzione della
prima autorità addetta alla
pubblica sicurezza risale al Regno
di Sardegna (1848), quando il
re Carlo Alberto decretò la
nascita del Corpo delle Guardie
di Pubblica Sicurezza, già allora
alle dipendenze del Ministero
dell’Interno. Potenziata prima
dell’avvento del Fascismo, sciolta
da Mussolini e poi ricostituita
nel 1925, l’Autorità di Pubblica
Sicurezza ha sempre
rappresentato un punto saldo
per i cittadini. Nel 1964 nacque
l’Accademia per la formazione
degli Ufficiali. Nel 1981 la legge
n. 121 portò alla formazione
della Polizia di Stato come oggi
noi la conosciamo, definendola
un “corpo civile militarmente
organizzato” a tutela dello Stato
e dei cittadini contro reati e
azioni di turbativa dell’ordine
pubblico.
Arma dei Carabinieri
Il primo gruppo dei Carabinieri fu
creato da Vittorio Emanuele I di
Savoia in modo da avere un corpo
di polizia il più simile possibile alla
Gendarmerie francese. I Carabinieri
sono il corpo a cui i cittadini sono
più affezionati. L’organizzazione
dell’Arma dei Carabinieri sul
territorio italiano è tale da coprire
capillarmente ogni zona: dai
comandi di Regione a quelli
Provinciali per finire alle stazioni,
che hanno la responsabilità diretta
del controllo del territorio. Una
figura entrata da alcuni anni nella
vita dei cittadini è quella del
Carabiniere di Quartiere che è in
grado di entrare in contatto più
facilmente con i singoli cittadini.
L’Arma dei Carabinieri è stata
elevata al rango di Forza Armata
dello Stato nel 2000. Dipende dal
Ministero della Difesa, agli ordini
diretti del Capo di Stato Maggiore.
I componenti dell’Arma sono
utilizzati nelle missioni di pace
all’estero, a garantire il
mantenimento dell’ordine pubblico
e la sicurezza delle Rappresentanze
Diplomatiche italiane all’estero.
Guardia di Finanza
La Guardia di Finanza svolge
funzioni che presentano
innumerevoli aspetti di immediata
utilità per tutta la collettività: le
Fiamme Gialle sono, infatti, al
servizio del cittadino! In tale
prospettiva è apparso utile fornire
a tutti i gentili Lettori brevi notizie
ed informazioni sulle principali
attività che vedono impegnati quotidianamente - i Finanzieri,
nonché dare qualche utile
suggerimento e consiglio per
evitare di essere vittima
inconsapevole di truffe e raggiri
o di non vedere rispettati i propri
diritti. Sulla base delle esperienze
operative e delle richieste di
informazioni che pervengono,
sempre più numerose, da parte
dei cittadini sono stati individuati
quei “casi” che più di frequente si
possono presentare nella vita di
tutti i giorni. Auspichiamo che
tale iniziativa possa riscontrare
il favore dei Lettori, rinviando per
ogni ulteriore richiesta di
informazione al sito internet
www.gdf.it ovvero all’indirizzo di
posta elettronica [email protected]
Comune di Colognola ai Colli
Edizione 2008
Sommario
Raggiungere il Comune ..........................pag. 10
Cartina capoluogo ................................pag. 11
Direttore Editoriale:
MAURIZIO COSTANZO
Direttore Responsabile: TIZIANO MOTTI
Numeri utili - Emergenze ........................pag. 12
Consulente Editoriale ai testi giuridici:
ANTONIO LUBRANO
Al servizio del Cittadino ........................pag. 13
Licenziatario del marchio/format:
Gruppo Guide Italia Srl
www.guideitalia.net
. AMBIENTE ..................................................pag. 14
. ANIMALI ....................................................pag. 17
. CASA ........................................................pag. 20
. FAMIGLIA
..................................................pag. 23
. FORZE DELL’ORDINE ....................................pag. 26
. LAVORO ....................................................pag. 30
. SALUTE E SERVIZI SOCIALI ..........................pag. 35
Elenco Telefonico Attività del Comune ......pag. 40
Consigli per gli Acquisti..........................pag. 47
Editore: Gruppo Guide Italia Srl
Società Unipersonale - 31033 Castelfranco Veneto (TV)
P.zza Serenissima, 60 - Fax 0422 029820
Testata: Guida del Cittadino
Autorizzazione del Tribunale
di Reggio Emilia n. 939 del 23/01/1997
Testata iscritta al Registro Operatori
della Comunicazione n. 9259
Servizi fotografici:
Archivio Comunale - Giorgio Pirana
In copertina: Il Municipio e il Campanile della
Chiesa Parrocchiale della Frazione S. Vittore
Immagini relative alla Guardia di Finanza tratte da:
“Il Finanziere” edito dall’Ente Editoriale per il
Corpo della Guardia di Finanza
Foto di Maurizio Costanzo: Luca Rebecchini
Testi relativi alla Guardia di Finanza forniti dal
Comando Generale della Guardia di Finanza.
Testi relativi alla Polizia di Stato approvati dal Ministero
dell'Interno, Dipartimento di Pubblica Sicurezza.
Testi relativi all'Arma dei Carabinieri elaborati dalla
redazione sulla base delle informazioni disponibili
nel sito ufficiale: www.carabinieri.it
Testi delle Forze dell'ordine sottoposti all'attenzione
dei competenti uffici.
Altri testi a cura della redazione interna.
Supervisione dei testi giuridici: Avvocato J.C. Cataliotti
Guida del Cittadino: Copyright 2008
Casa Editrice: GRUPPO
GRUPPO
GUIDEITALIA
w w w. g u i d e i t a l i a . n e t
GUIDEITALIA
www.guideitalia.net
Questo Periodico è iscritto
all’Unione Stampa Periodica Italiana
Diffusione: Gratuita ai nuclei famigliari e alle attività economiche del Territorio Comunale di Colognola ai Colli
Distribuzione a cura di: Poste Italiane Spa
Stampa: Febbraio 2008
Tipografia: Grafiche Ponticelli - Castrocielo (FR)
Testo di Adesione Presidenziale: telegramma del 03 Luglio 2007, mittente:
Segretariato generale del Presidente della Repubblica.
Immagini, Stemma Presidenziale e grafica tratti dal sito ufficiale della Presidenza della Repubblica: www.quirinale.it.
Ai sensi e per gli effetti del D.Lgs 30.06.2003 n. 196 l’Editore dichiara che
gli indirizzi utilizzati per l’invio in abbonamento postale provengono da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili a chiunque e che il trattamento di tali dati non necessita del consenso dell’interessato. Ciò nonostante,
in base all’art. 13 dell’informativa, il titolare del trattamento ha diritto di opporsi all’utilizzo dei dati facendone espresso divieto tramite comunicazione
scritta da inviarsi alla sede di Gruppo Guide Italia Srl.
“Riproduzione fotostatica ridotta del telegramma del Segretario
Generale della Presidenza della Repubblica, adesione alla Guida del
Cittadino tramite lettera di gradimento, del 03/07/2007”.
Tiratura: 3.600 copie
10
RAGGIUNGERE
IL COMUNE
Come arrivare
In automobile:
- Autostrada A4 Milano - Venezia:
uscita al casello di Verona Est (da
Milano) e al casello di Soave (da
Venezia);
- SP 10 della Val d’Illasi: partendo
dall’incrocio con la SS 11 attraversa il territorio da Sud a Nord
proseguendo poi per i comuni di
Illasi, Tregnago, Badia Calavena e
Selva di Progno;
- Strada Statale 11 provenendo
da Verona e da Vicenza;
- Strada Provinciale 37 dal Comune di Lavagno: attraversa il territorio da Ovest ad Est e collega al
Comune di Soave.
❏ PER INFORMAZIONI:
- Autostrade SpA
www.autostrade.it
e-mail: [email protected]
Numero verde 800 683683
Infotraffico: Tel. 840 042121
- ANAS SpA
www.stradeanas.it
Pronto Anas: 841148
Il Comune di Colognola ai Colli
La Provincia di Verona
Superficie: Kmq 20,81
Altitudine: mt 175 slm
C.A.P.: 37030
Popolazione: 8.002
(aggiornato al 30/12/2007)
Confini:
Nord: Illasi; Sud: Caldiero, Belfiore; Est: Soave; Ovest: Lavagno
Frazioni e centri abitati:
Monte, Villa, Pieve, San Zeno, San
Vittore, Strà
Regione: Veneto
Targa: VR
Superficie: Kmq 3.121
Prefissi telefonici: 045, 0442
Popolazione:
- numero di abitanti: 880.230
- numero di famiglie: 356.741
(aggiornato al 31/12/2006)
Province confinanti: Trento, Brescia, Mantova, Rovigo, Padova,
Vicenza
Cartina del territorio
VICENZA A31
SP10
A22
SR11
COLOGNOLA
AI COLLI
VERONA
A4
A4
A4
SR11
SR11
SP247
SS500
SS434
A22
Elenco Vie
Autostrada A4 . . . 5/6
Battisti (Via) . . . . . 1/3
Borgo (Via) . . . . . . 3/4
Borgoletto (Via). . . 2/4
In Treno:
Bovo (Via) . . . . . . . . 5
Stazione ferroviaria di Caldiero
Busa (Via) . . . . . . 3/4
(linea Milano - Venezia).
Caboto (Via). . . . . . . 5
❏ PER INFORMAZIONI:
Canesella (Via) . . . 2/4
Trenitalia - Ferrovie dello Stato
Capitello (Via del) . . . 4
www.trenitalia.com
Cavour (Via). . . . . . . 5
www.ferroviedellostato.it
Ceriani (Via) . . . . . 1/2
Call center: Tel. 892021
Cieco Cambrago
(Vicolo). . . . . . . . . 1/3
In Aereo:
Colli Berici (Via) . . . . 6
Aeroporto “Valerio Catullo” di Vil- Colli Euganei (Via). . . 6
lafranca (VR)
Colombo (Via) . . . . . 5
www.aeroportidelgarda.it
Costa Fredda (Via) . . 4
❏ PER INFORMAZIONI:
Cubetta (Via) . . . . 4/6
ENAC
Da Verrazzano (Via) . 5
(Ente Nazionale per l’Aviazione D'Acquisto (Via) . . . . 5
De Gama (Via) . . . . . 5
Civile)
Decima (Via) . . . . . 3/5
www.enac-italia.it
Decima (Vicolo) . . . . 3
Call Center: Tel. 898121
Don S. Prà (Via) . . . . 1
Don Scolari (Via) . . . 1
Donatore (Piazza del) 1
Donzellino (Via) . . . . 1
Forzietto (Via) . . . . . 3
Garibaldi (Via) . . . . . 4
Giardino (Viale). . . . . 3
Isonzo (Via). . . . . . 3/4
Leorin (via) . . . . . . 1/3
Magellano (Via) . . . . 5
Marcolini (Piazza) . . . 5
Marconi G. (Via) . . 3/4
Mazzini (Via) . . . . . . 4
Mezzomonte (Via). . . 4
Mimose (Via delle) . . 3
Montanara (Via) . . . . 5
Monte Baldo (Via) . 5/6
Montello (Via) . . . . . 6
Monti Lessini (Via) . . 6
Naronchi (Via) . . 3/5/6
Nobile (Via) . . . . . . . 5
Nogarola (Via) . . . . . 3
Pappagallo (Via) . . . . 4
Peschiera (Via). . . . . 4
Piave (Via) . . . . . . . . 4
Pieve Vecchia
(Via della) . . . . . . . 3/5
Pigafetta (Via) . . . . . 5
Poggio (Via del) . . . . 6
Polo M. (Via) . . . . . . 5
Pontesello (Via) . . . 4/6
Quattro Novembre
(Viale) . . . . . . . . . 3/4
Roma(Via) . . . . . . . . 4
S. Biagio (Via) . . . . . 4
S. Pietro (Via) . . . . . 6
Sande (Via) . . . . . . . 3
Sartori (Via). . . . . . . 1
Sauro (Via) . . . . . . 1/3
Tagliamento (Via). . 3/4
Trento (Piazzale). . . . 4
Trieste (Via) . . . . . 3/4
Ventiquattro Maggio
(Via). . . . . . . . . . . 3/5
Vespucci A. (Via) . . . 5
Zanella (Via) . . . . . 2/4
Zovo (Via) . . . . . . . . 6
RAGGIUNGERE
IL COMUNE
VERONA
1
Trentino A.A.
2
COLOGNOLA
AI COLLI
CENTRO
BATTISTI
Aeroporto di VR
11
LEGENDA
VIA
DO
1
2
3
4
N
VIA
SC OLARI
PIAZZA
DEL
DONATORE
VICENZA
Municipio
Carabinieri
Scuole
Campo Sportivo
VIA
DON SERAFINO
PRA’
CE
RIA
I
N
VIA
VIA
IS
VIA
CUB
ETT
A
MONTELLO
IA
M ONTE
BALDO
A4
VIA
S.
PIET
RO
V. COLLI BERICI
PIGAFETTA
VIA
VIA D’ACQUISTO
V. DA VERRAZZANO
AUTOSTRADA
VI
A
VIA
COLLI
EUGANEI
VIA
DEL
POGGIO
VIA
PADOVA
ZOVO
A4
VIA BOVO
O
NTI LESSINI
VIA
VIA
DE GAMA
MO
V
AUTOSTRADA
MONTANARA
2
COLOMBO
VESPUCCI
VIA MAGELLANO
VIA
A.
VIA M. POLO
V. CABOTO
VIA
PO
NT
ES
EL
L
VIA
NARONCHI
MANTOVA
PIAZZA
MARCOLINI
6
VIA
VIA
VIA
VIA NOBILE
Friuli V. G.
VIA
VI
A
DE
LLA
5
CAVOUR
CUB
ETT
A
VIA
DECIMA
VECC
HIA
NORD
NORD
LO
EL
ES
NT
PO
PIE
V
E V. ROMA
BR
M
VE
O
N
VIA
E
IO
BU
SA
VIA
VIA PESCHIERA
1
LLO
ITE
AP
L C
DE
3
VIA
E
EMBR
NOV
VIA
IV
HI
NC
RO
NA
XXIV
VIAL E
VIA
VIA
4
IV
V.
LE
NARONCHI
Lombardia
TRIE
STE
VIA MAZZI NI
GI
AR
DI
NO
VIA
VIA
DELLE
MIMOSE
GG
MA
O
VIA
VICOLO DECIMA
VIALE
VIA
PIAVE
VIA S. BIAGIO
VIA PA
PPAGA
LLO
VIA
NOGAROLA
VIA
SANDE
VIA
VIA COSTA FREDDA
VIA
MARCONI
TE
IES
TR
LEORIN
4
VIA
P.LE TRENTO
VIA
VIA
TAGLIAMENTO
ZO
SAURO
GUGLIELMO
VIA
BORGO
TE
N
O
M
ZO
EZ
M
3
VIA
N
FORZIETTO
3
LA
EL
N
ZA
A
VI
BATTISTI
VIA
VIA
LEORIN
E CO CAMBRAGO
VIA
V.
CI
VIA GA
RIBALD
I
VIA
3
VIA
SARTORI
BORG
OLETT
O
CERIANI
VIA
DONZELLINO
CA
NE
SEL
LA
VIA
Emilia Rom.
AUTOSTRADA
A4
12
NUMERI
UTILI
Polizia di Stato
NUMERO DI PRONTO INTERVENTO
113
Per informazioni consultare
il sito internet: www.poliziadistato.it
Da cellulare UMTS/GPRS:
www.poliziadistato.mobi
Arma dei Carabinieri
NUMERO DI PRONTO INTERVENTO
112
UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO
Tel. +39 06 80982935
Fax +39 06 80982934
Videotelefono e SMS
Tel. +39 06 8073679
Sito: www.carabinieri.it
E-mail: [email protected]
Guardia di Finanza
NUMERO DI PRONTO INTERVENTO
117
UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO
Tel. +39 06 44223726
+39 06 44222601
Fax +39 06 44223745
Sito: www.gdf.it
E-mail: [email protected]
Vigili del Fuoco
NUMERO DI PRONTO INTERVENTO
115
Per informazioni consultare
il sito internet: www.vigilfuoco.it
Da cellulare UMTS/GPRS:
www.vigilfuoco.mobi
Emergenza Sanitaria
NUMERO DI PRONTO INTERVENTO
118
Emergenze
Soccorso Pubblico di Emergenza
Polizia di Stato ..................Tel. 113
Carabinieri
Pronto Intervento ..............Tel. 112
Guardia di Finanza
Pronto Intervento ..............Tel. 117
Emergenza Sanitaria
Pronto Intervento ..............Tel. 118
Vigili del Fuoco
Pronto Intervento ..............Tel. 115
Corpo Forestale dello Stato
Emergenza Incendi ..........Tel. 1515
Soccorso ACI
Pronto Intervento ........Tel. 803116
Viaggiare Informati
A cura del CCISS..............Tel. 1518
Municipio
Comune di Colognola ai Colli
Piazzale Trento, 2
Centralino ............Tel. 045 6159611
www.comunecolognola.it
[email protected]
UFFICI COMUNALI
Ufficio Protocollo - Centralino Informazioni........Tel. 045 6159611
Uffici Demografici
........................Tel. 045 6159621
Ufficio Tributi ......Tel. 045 6159634
Ufficio Tecnico Edilizia Pivata
........................Tel. 045 6159680
Ufficio Tecnico Edilizia Pubblica
........................Tel. 045 6159650
Ufficio Segreteria
........................Tel. 045 6159663
PRESIDI LOCALI
Ufficio Ragioneria
Polizia di Stato: Questura di Verona
........................Tel. 045 6159631
Lungadige Galtarossa, 1
........................Tel. 045 8090411 Biblioteca Comunale
nuova sede: Via IV Novembre
Polizia Stradale di Verona
Lungadige Galtarossa, 11
........................Tel. 045 7650206
........................Tel. 045 8090711 Ufficio Polizia Municipale
Carabinieri: Stazione di Colognola a/C c/o Unione di Comuni VR EST
Piazzale Europa, 1
........................Tel. 045 6152385
........................Tel. 045 7650008
Guardia di Finanza: Tenenza di Soave
Farmacie
Via Camuzzoni, 6
........................Tel. 045 7680743 Farmacia Martelletto
Vigili del Fuoco:
Piazzale Trento, 8 - Colognola ai Colli
Comando Prov.le di Verona
........................Tel. 045 7650077
Via Polveriera Vecchia, 2
..........................Tel. 0458294211
Poste
VIOLENZE ALLA PERSONA
Uffici Postali
Telefono Azzurro
Minori ..........................Tel. 19696 - Via Trieste, 27..Tel. 045 6153211
Adulti ..................Tel. 199 151515 - Via G. Mameli, 18
Maltrattamento Minori........Tel. 114 ........................Tel. 045 6190356
Antiviolenza donne............Tel. 1522
Antibullismo..........Tel. 800 669696 Provincia di Verona
www.provincia.verona.it
SALUTE E SANITÀ
Ospedale di San Bonifacio
Centralino ..........Tel. 045 9288611
Via Circonvallazione
........................Tel. 045 6138111 ........................Fax 045 9288763
AL SERVIZIO
DEL CITTADINO
Sommario “Al Servizio del Cittadino”
Ambiente ............................................................pag. 14
❏ Raccolta differenziata
Animali
..............................................................pag. 17
❏ Abbandono di animali
❏ Commercio e detenzione di animali
❏ Danno cagionato da animali
❏ Maltrattamento di animali: le sanzioni
Casa ....................................................................pag. 20
❏
❏
❏
❏
Adeguamento impianti privati e condominiali
Amministratore di condominio
Assemblea condominiale
Compravendita immobiliare
Famiglia ..............................................................pag. 23
❏ Figli
❏ Regime patrimoniale della famiglia
Lavoro
................................................................pag. 30
❏ Sicurezza sul lavoro
Salute e Servizi sociali ....................................pag. 36
❏ Corretta alimentazione
13
AMBIENTE
14
?
❏
Da Sapere
Raccolta differenziata
La raccolta differenziata è il sistema di raccolta dei rifiuti solidi urbani che differenzia ogni tipologia
di rifiuto: quindi, in fase di smaltimento, la carta non sarà trattata
come il vetro, la plastica non come l’umido, ecc.
La raccolta differenziata è diventata obbligatoria con l'entrata in
vigore del D.L. n.22 del
15/02/1997.
La legge prevedeva per tutti i
comuni l’obbligo, entro il 2006,
di differenziare minimo il 35%
dei rifiuti totali raccolti, percentuale che dovrà salire al 65%
entro il 2010.
❏ METODI
La raccolta differenziata può essere stradale (affiancando i contenitori specifici per i vari materiali
a quelli usuali) oppure porta a
porta (i cittadini realizzano in casa
propria la differenziazione dei rifiuti; i cassonetti non sono posizionati nelle strade ma assegnati
a ogni cittadino o unità abitativa).
CARTA
• Cosa conferire: ne fanno parte
giornali, riviste, libri, quaderni,
imballaggi in carta e cartone, ecc.
Il tutto deve essere pulito e ben
schiacciato. Sono compresi nel riciclo della carta anche i contenitori
di latte e succhi di frutta in poliaccoppiato, ossia tetra pak (la raccolta di questo materiale è stata assimilata a quella della carta dal 2003
grazie all’accordo tra il Consorzio
Nazionale Recupero e Riciclo Imballaggi a base cellulosica (Comienco)
e Tetra Pak, azienda leader nella
produzione di contenitori in poliaccoppiato - tuttavia non in tutti i Comuni italiani è possibile), che devono essere risciacquati prima di essere gettati nel cassonetto. Tutta
la carta deve essere priva degli
involucri di cellophane, devono essere rimosse eventuali copertine
plastificate di libri, giornali e quaderni, alle buste deve essere tolta
la finestra in plastica.
• Cosa NON conferire: non fanno
parte della raccolta differenziata
la carta oleata, quella carbone ed
in generale tutta quella che ha subito particolari trattamenti chimici, i contenitori della pizza, i piatti
ed i bicchieri di carta, la carta con
residui di colla o altre sostanze.
Per quanto riguarda gli imballaggi, quelli molto voluminosi anche
una volta schiacciati è consigliabile portarli all’isola ecologica.
- PET (utilizzato per bottiglie
d’acqua, bevande e liquidi alimentari);
- PVC (utilizzato per bottiglie, nastro isolante, fili elettrici; non
tutti sanno che il PVC è utilizzato anche per realizzare i dischi
in vinile);
- PE (sacchetti per l’immondizia,
per fare la spesa o quelli da utilizzare per surgelare i cibi).
Nei cassonetti per la raccolta differenziata si possono conferire
bottiglie, flaconi ed oggetti in plastica riportanti le sigle elencate.
• Cosa NON conferire: non devono essere conferiti giocattoli, bottiglie di olio e vasetti dello yogurt,
bicchieri e piatti di plastica, tubetti di dentifricio. Alcuni dei materiali appena nominati, anche se
realizzati con plastiche riciclabili,
è meglio conferirli nei rifiuti domestici perché possono contenere
residui alimentari o alcune parti
possono interferire con le macchine operatrici dei centri di selezione/stoccaggio.
VETRO
• Cosa conferire: nelle campane
per la raccolta del vetro possono
essere conferite anche lattine in
alluminio e barattoli in banda stagnata. È importante conferire i
contenitori puliti, avendo cura di
rimuoverne i tappi se non sono di
materiale consentito per questo
tipo di raccolta.
• Cosa NON conferire: gli specchi, la ceramica, le lampadine, gli
oggetti in terracotta non fanno
PLASTICA
I materiali che possono essere
raccolti in modo differenziato sono • Cosa conferire: la plastica che parte della raccolta differenziata
tanti, dal vetro alla plastica, dalla può essere riciclata è quella con del vetro, ma devono essere getcarta all’alluminio ai medicinali.
tati tra i rifiuti domestici.
le sigle:
❏ TIPOLOGIE
AMBIENTE
PILE
Le pile vanno conferite in appositi
contenitori, solitamente di colore
giallo, posizionati all’esterno delle
tabaccherie o vicino agli altri cassonetti della differenziata. È importante NON gettare le pile con
gli altri rifiuti, ma negli appositi
contenitori per potere poi essere
inertizzate. Anche una piccola batteria a bottone, infatti, può inquinare sino a 10.000 lt. d’acqua.
sonetto oppure essere utilizzati per
il compostaggo domestico.
• Compostaggio domestico
Il compost è il risultato della decomposizione e dell'umificazione di
varie materie organiche da parte di
macro e microrganismi in condizioni
particolari di ossigenazione e temperatura. Viene così prodotto ottimo fertilizzante per orti e giardini. Il
compostaggio si realizza utilizzando
le compostiere (o composter), contenitori appositamente studiati per
favorire l’ossigenazione del materiale contenuto. Se si possiede un lembo di terra sufficientemente soleggiato è possibile realizzare il compostaggio senza composter, semplicemente mettendo la materia organica in una buca, ma i risultati sono di
minore qualità ed il tempo necessario è più lungo rispetto a quello nel
caso di utilizzo della compostiera.
La diffusione del compostaggio domestico permette di ridurre il peso
ed il volume dei rifiuti solidi urbani
da smaltire; alcuni comuni, per incentivare i cittadini, hanno predisposto uno sconto sulla tassa per lo
smaltimento dei rifiuti solidi urbani,
altri forniscono anche il composter
o ne rimborsano l'acquisto.
RIFIUTI ORGANICI
Sono tutti gli scarti di provenienza
alimentare, vegetale ed animale. Si
intendono quindi gli scarti delle preparazioni alimentari (resti di carne
e pesce, bucce, gusci d’uova, i fondi
di te e caffè, ecc.), gli alimenti deteriorati. Tra gli scarti di provenienza vegetale rientrano il fogliame e il
terriccio, i resti di potatura e l’erba
secca, la paglia e la segatura; quelli
di origine animali invece comprendono le lettiere per gli animali, ad
esempio. Tutti questi rifiuti possono
essere conferiti nell’apposito cas-
RIFIUTI PERICOLOSI
ED INGOMBRANTI
- I rifiuti pericolosi sono, ad esempio, le vernici, le batterie per auto, gli olii usati di provenienza
alimentare e minerale.
- Con “ingombranti” si intendono i
mobili e gli elettrodomestici, gli
imballaggi particolarmente ingombranti, la plastica che non
può essere appositamente riciclata, il legno, ecc.
Per questi rifiuti non esistono cassonetti appositi, ma sono predisposte
le isole ecologiche, appositamente
attrezzate per il conferimento di tutto CIò che non rientra nelle altre tipologie di raccolta differenziata.
FARMACI
All’esterno delle farmacie sono posizionati piccoli contenitori appositamente predisposti per la raccolta dei medicinali scaduti. È importante ricordarsi di rimuovere gli involucri esterni di carta e i foglietti
illustrativi (i cosiddetti “bugiardini”). Stesso discorso per i medicinali utilizzati per gli animali. Questi
tipi di rifiuti possono essere potenzialmente pericolosi per l’ambiente,
quindi è importante che non siano
gettati nei normali cassonetti.
15
16
AMBIENTE
✒ L’Opinione
di Maurizio Costanzo
Molti di noi nell’attività professionale
combattono da anni
per la difesa dell’ambiente. Faccio parte
da tempo di Legambiente nella
speranza, attraverso i media, di
creare una coscienza ambientalista. Rispettare, insomma, il territorio dove siamo nati e dove comunque viviamo. L’uomo, e lo sapete,
ha distrutto l’ambiente. Ha creduto che il pianeta fosse eterno ed oggi, che i nodi stanno arrivando al
pettine, si guarda intorno smarrito. Per anni abbiamo supposto che
il buco dell’ozono si potesse recuperare con un rammendo. E invece
no: il buco dell’ozono poteva sparire anni fa se tutti i Paesi del mondo avessero sottoscritto un impegno serio. Non lo hanno fatto.
L’Assessore
Andrea Nogara
I costi energetici e alcune emergenze in tema di rifiuti solidi urbani cui abbiamo assistito in Italia, ci impongono non solo una
riflessione su molte nostre abitudini, ma soprattutto su ciò che
ognuno di noi può fare per contribuire a mitigare l’impatto della
nostra società sull’ambiente. Si
spiega così l’intensa attività che
abbiamo posto in essere per evidenziare ai nostri Cittadini la necessità di una differenziazione dei
rifiuti più spinta (porta a porta) e
nel contempo per dotare i nostri
edifici di fonti energetiche alternative. Non potevamo solo chiederlo ai Cittadini e quindi abbiamo voluto fosse lo stesso Comune
a fungere da stimolo e da esempio
per la nostra collettività.
Servizi del Comune
❏
Tassa smaltimento rifiuti
Dove rivolgersi:
Ufficio Tributi del Comune
Piazzale Trento, 2
Tel. 045 6159633
È tenuto a pagare la tassa ogni cittadino che occupa locali e/o aree ad
uso abitativo o ad uso diverso. Sono escluse le aree comuni condominiali, le aree scoperte di pertinenza
o accessorie di abitazioni civili, le
aree a verde. Il contribuente dovrà
denunciare ogni variazione (di superficie o di utilizzo) entro gli stessi
termini della denuncia originale.
❏
Fornitura acqua potabile
Dove rivolgersi:
Aimag Spa
Tel. 045 6159613 / 800018405
Il servizio si occupa di tutte le attività legate alla gestione del ciclo idrico: dalla fornitura di acqua potabile
ai servizi relativi all’uso, alla raccolta, alla depurazione, alla restituzione delle acque di scarico, sempre
nel rispetto e nella tutela delle risorse idriche e dell’ambiente.
❏
Fornitura gas metano
Dove rivolgersi:
Uniservizi Spa
Tel. 045 6159613 / 045 6101070
Il servizio di distribuzione comprende tutte le attività che riguardano
manutenzione delle reti, realizzazione allacciamenti, posa dei misuratori d’utenza, gestione della sicurezza degli impianti. Con la liberalizzazione del mercato del gas, chi effettua il servizio di distribuzione non
cambia: è solo il venditore di gas
che può essere scelto liberamente
dai consumatori.
L’Avvocato
❏
A chi posso rivolgermi nel
caso di rumori molesti?
Se a provocare il rumore molesto
e non tollerabile è un’attività produttiva o un bar, il cittadino infastidito può presentare un’esposto
scritto al Comune. Se si tratta di
un rumore molesto provocato da
un vicino di casa, il condomino può
sollecitare l’intervento dell’amministratore. In caso di inerzia di quest’ultimo, è possibile rivolgersi direttamente al Giudice di Pace.
❏
Qual è la pena per chi
causa un disastro ambientale?
Il decreto legge entrato in vigore
nella primavera del 2007 ha inasprito le sanzioni per chi commette reati contro l’ambiente. Nel caso specifico di danno ambientale la
legge prevede la reclusione da 3 a
10 anni ed il pagamento di una
multa da 32 mila a 250 mila Euro.
Ricordiamo che il decreto legge
stabilisce che “si ha disastro ambientale quando il fatto, in ragione
della rilevanza oggettiva o dell’estensione della compromissione,
ovvero del numero delle persone
offese o esposte a pericolo, offende la pubblica incolumità.”
❏
Che cosa significa
“ecomafia”?
Questo termine è stato coniato
anni fa da Legambiente ed è entrato talmente nel linguaggio comune da essere contemplato nei
dizionari della lingua italiana. Con
ecomafia si intendono tutte le attività di criminalità ambientale: dal
traffico e smaltimento illecito dei
rifiuti all’abusivismo edilizio, dal
“racket” degli animali alle attività
di escavazione illegali.
ANIMALI
?
❏
Da Sapere
Abbandono di animali
La legge n. 189 del 20 luglio
2004 (“Disposizioni concernenti il
divieto di maltrattamento degli
animali, nonché di impiego degli
stessi in combattimenti clandestini o competizioni non autorizzate”)
prevede che chiunque abbandona
animali domestici o che abbiano
acquisito abitudini della cattività
sia punito con l'arresto fino ad un
anno o con l'ammenda da 1.000 a
10.000 Euro.
❏
Commercio e
detenzione di animali
È assolutamente vietata la commercializzazione di specie di fauna
selvatiche minacciate da estinzione. Nel caso di possesso di queste
specie, il proprietario è tenuto a
presentare denuncia presso gli uffici del Corpo Forestale dello Stato. È vietato a chiunque commerciare o detenere esemplari vivi di
mammiferi e rettili selvatici che
possono costituire pericolo per la
salute e l’incolumità pubblica. Il
proprietario è tenuto a fare denuncia al Prefetto, il quale può autorizzare la detenzione dei suddetti animali, previa verifica delle apposite
strutture. Rientrano nel divieto
rettili quali l’anaconda, il cobra, pitoni e coccodrilli; mammiferi come
leoni, orsi, panda, pantere, scimmie, tigri, volpi. Chi viola tali disposizioni incorre in pesanti sanzioni
pecuniarie.
❏
Danno cagionato
da animali
Nel caso di danni provocati da animali, non importa se custoditi o
smarriti o fuggiti, la responsabilità
è accollata al proprietario dell’animale o a chi se ne serve (per il
tempo in cui lo ha in uso), salvo
che provi il caso fortuito.
❏
Maltrattamento di animali:
le sanzioni
La legge 189/2004 ha inasprito
le sanzioni per i maltrattamenti, i
combattimenti clandestini, le
competizioni non autorizzate e
l’abbandono di animali.
Ecco le principali sanzioni:
17
18
ANIMALI
✒ L’Opinione
di Maurizio Costanzo
Si, sono un animalista. Ho sempre vissuto con molti cani. Ho
sempre combattuto la
caccia. L’ho talmente
combattuta che una volta fui denunciato dai rappresentanti di
una associazione venatoria regionale. Per fortuna trovai un magistrato anche lui anti-caccia e la
mia intemerata (“Quando i cacciatori attraversano i vostri terreni sciogliete i cani”oppure “Signori
cacciatori quando tornate a casa
guardate le vostre mogli”) venne
archiviata. Recentemente un gorilla è scappato dallo zoo di Rotterdam e ha creato un po’ di trambusto. Per capirci: io sono e sarò
sempre dalla parte del gorilla, del
fagiano, del coniglio e di tutti gli
animali.
Il Vicesindaco
Giovanni Verzini
Richiamare tutti ad un atteggiamento corretto e rispettoso nei confronti di qualsiasi animale è segno
di civiltà. La Polizia Locale, la Forestale e i volontari vigilano per la
protezione degli animali ed è dovere di tutti noi segnalare i casi di
maltrattamenti. Nello stesso tempo
non dobbiamo dimenticare la tutela della salute dei cittadini e il decoro degli ambienti pubblici. Sono
perciò altrettanto segni di civiltà, e
rispetto per gli altri, tenere il cane
al guinzaglio nei luoghi pubblici e
pulire dove fa i suoi bisogni, oppure non dare da mangiare ai gatti
sul suolo pubblico. Il Comune ha
predisposto un apposito regolamento contenente una serie di norme comportamentali cui i cittadini
sono chiamati ad attenersi nel rispetto degli animali, ma soprattutto della convivenza civile.
❏ chi maltratta un animale, per
crudeltà o senza necessità, rischia la reclusione da 3 mesi a 1
anno o la multa da 3.000 a
15.000 Euro;
❏ l’uccisione, per crudeltà o senza necessità, comporta la reclusione da 3 a 18 mesi;
❏ la detenzione incompatibile con
la natura degli animali comporta
l’arresto fino ad 1 anno o l’ammenda da 1.000 a 10.000 Euro;
❏ spettacoli o manifestazioni con
sevizie o strazio: reclusione da 4
mesi a 2 anni e multa da 3 mila a
15 mila Euro; aumento di un terzo
della pena se vi sono scommesse
clandestine o se ne deriva la morte dell’animale impiegato;
❏ competizioni fra animali e competizioni non autorizzate: reclusione da 1 a 3 anni e multa da 5 mila a 160 mila Euro per chi li promuove, li organizza o li dirige; aumento di un terzo della pena se le
predette attività sono compiute in
concorso con minorenni o da persone armate oppure sono promosse attraverso video;
❏ allevamento, addestramento,
fornitura animali per combattimenti: reclusione da 3 mesi a 2
anni e multa da 5 mila a 30 mila
Euro;
❏ effettuazione di scommesse, anche se non presente ai combattimenti: reclusione da 3 mesi a 2 anni e multa da 5 mila a 30 mila Euro;
❏ produzione, commercializzazione e importazione di pelli di cani o
gatti: arresto da 3 mesi ad 1 anno o ammenda da 5 mila a 100
mila Euro, confisca e distruzione
del materiale;
❏ sperimentazione senza anestesia se non autorizzata: reclusione
da 3 mesi ad 1 anno o multa da 3
mila a 15 mila Euro.
Servizi del Comune
❏
Anagrafe canina
Dove rivolgersi:
Settore Veterinario ULSS 20
Via Campomarzo, 20 - Verona
Tel. 045 8002364
Tutti i proprietari e/o detentori di
cani hanno l'obbligo di effettuare
l'iscrizione all’anagrafe canina presso l'ASL o il Comune.
L'iscrizione consiste nella rilevazione su apposito libretto dei dati
segnaletici del cane, dei dati anagrafici del proprietario e nell'attribuzione di un codice alfanumerico,
contenuto in un microchip che viene iniettato sottocute al cane, solitamente dietro l'orecchio sinistro; per effettuare la procedura
ci si può rivolgere all’ASL o a veterinari abilitati.
❏
Recupero animali vaganti
Dove rivolgersi: Uff. Polizia Locale
c/o Unione di Comuni VR Est
Piazza Marcolungo - Caldiero
Tel. 045 6152385
Per il recupero di cani vaganti sul
territorio comunale o di cani incidentati è possibile contattare la
Polizia Locale.
❏
Entrata in possesso,
smarrimento o morte del cane
Dove rivolgersi:
Settore Veterinario ULSS
Via Campomarzo, 20 - Verona
Tel. 045 8002364
Il proprietario del cane è tenuto a
comunicare all’anagrafe canina lo
smarrimento o la sottrazione di
un cane entro 3 giorni dall’evento;
la cessione o la morte dell’animale
devono essere comunicate entro
15 giorni.
ANIMALI
L’Avvocato
❏
Il guinzaglio è obbligatorio
per tutti i cani?
Sì, in quanto la Corte di Cassazione
ha stabilito l’obbligo di guinzaglio
anche per cani addestrati. Precisamente, la Cassazione ha stabilito
che tutti i cani che hanno una altezza al garrese superiore ai trenta
centimetri e abbiano compiuto 8
mesi - anche se non compresi tra
le razze pericolose indicate nell’ordinanza del Ministero della Sanità
del 2006 - devono essere tenuti al
guinzaglio dal padrone che li porta
a spasso, anche se hanno ricevuto
un addestramento “alla convivenza”
con gli altri cani e le persone.
❏
Cosa posso fare se vedo
un cane abbandonato in
autostrada?
In collaborazione con la Polizia Stradale, è stato attivato il numero 334
1051030, al quale è possibile inviare un sms con le informazioni sul
tratto autostradale interessato e
sulle condizioni dell’animale. Il messaggio sarà inoltrato al Comando di
Polizia Stradale competente, attivando al contempo le procedure e
le strutture che si occupano del recupero degli animali. I messaggi
saranno anche pubblicati sul sito
internet: www.prontofido.net.
❏
A chi posso rivolgermi per
denunciare il maltrattamento
di un animale?
A qualunque organo di Polizia Giudiziaria (Polizia di Stato, Carabinieri,
Guardia di Finanza, Corpo Forestale, Vigili urbani, ecc.). La LAV (Lega
Anti Vivisezione) ha messo a disposizione dei cittadini il numero 848
588.544 (al costo di una telefonata
urbana) per informazioni e sostegno
alle segnalazioni di maltrattamenti.
19
Polizia di Stato
❏
Avere un cane
Possedere un cane significa anche
avere dei doveri civici ai quali non
dobbiamo sottrarci ed essere consapevoli delle responsabilità che
questo comporta.
REGALARE UN CANE
Capita di regalare un cane - sotto
una spinta emotiva, perché abbiamo visto un film e nostro figli vuole
avere lo stesso cane che ha visto
sullo schermo, o pensando di regalare un altro “giocattolo” - senza
considerare che il cane è un essere vivente, che richiede impegno
ed attenzione. Quindi valutiamo
bene tutti i fattori - delle persone
che lo dovranno accudire, dell’ambiente in cui vivrà - prima di acquistare o regalare un cane.
VIVERE IN CITTÀ
Per rendere la convivenza uomocane pacifica e soddisfacente è
sufficiente avere piccoli accorgimenti: tenere puliti strade e marciapiedi, portando sempre con noi
il sacchetto e la paletta. Mantenere le strade pulite è previsto dagli
Ordinamenti di molti comuni, ma
ciò che dovrebbe spingerci a farlo
è innanzitutto il buon senso. Dobbiamo poi portare rispetto a chi ha
paura dei cani oppure non li ama: è
quindi nostro dovere, nei luoghi
pubblici, tenere il cane al guinzaglio
corto ed allontanare l’animale se si
sta avvicinando a qualcuno che dimostra di averne paura. Se il cane
è aggressivo con gli altri animali,
evitiamo di lasciarlo libero, soprattutto se in compagnia di animali
più piccoli di lui. E ricordiamoci
sempre che molto spesso l’intolleranza verso i nostri amici animali
deriva proprio dal comportamento
scorretto dei loro proprietari.
In alto: Monte di Colognola, Monumento ai Caduti
In basso: Madonna della Pieve
(foto: Giorgio Pirana)
CASA
20
❏
❏
Amministratore
di condominio
w
Per l’esercizio dell’attività di amministratore di condominio il codice civile non richiede uno specifico
titolo di studio né l’iscrizione ad
un albo professionale (è però in
corso d’esame un progetto di legge per l’istituzione di un registro
degli Amministratori presso la
Camera di Commercio, in cui dovranno essere annotati anche gli
Da Sapere
stabili amministrati). Si tratta,
pertanto, di un’attività che può es❏ Adeguamento impianti
sere esercitata da tutte le persoprivati e condominiali
ne che abbiano raggiunto la magLa legge 46/90 ha reso obbligato- giore età e non siano state dichiario l’adeguamento degli impianti in rate né interdette né inabilitate.
funzione nelle abitazioni installati
❏ Assemblea condominiale
prima del marzo 1990 ai parametri di sicurezza approvati dalla Co- Quando i comproprietari di un immunità europea e contemplati dalle mobile sono in un numero superiore
norme Uni-Cig. Le opere di ade- a 4 devono riunirsi in assemblea e
guamento interessano gli impianti nominare un amministratore. Quaelettrici e di protezione da scariche lora l’assemblea non provveda alla
elettriche, gli ascensori e monta- nomina dell’amministratore, la nocarichi, gli impianti idraulici e di ri- mina stessa è fatta dall’Autorità
scaldamento, di protezione antin- Giudiziaria, su ricorso di uno o più
cendio. Gli interventi di adegua- condomini. Il condominio riunito in
mento devono essere effettuati da assemblea può approvare un regotecnici abilitati, che hanno l’obbligo lamento condominiale che disciplina
di rilasciare apposita certificazio- le spese, la vita interna del condone. Qualunque intervento che inte- minio e la gestione delle cose comuressi gli impianti idraulici o elettrici ni: tale regolamento deve essere
dovrà comportare, al termine dei approvato dalla maggioranza degli
lavori, il rilascio di una certificazio- intervenuti che rappresenti almeno
ne conforme alla legge citata.
metà del valore dell’edificio.
?
Compravendita immobiliare
È bene sapere che ci sono differenze nell’acquistare un immobile
da una società privata oppure da
una cooperativa edilizia.
Nel primo caso si rientra nella
sfera delle norme sulla vendita
immobiliare, mentre se il cittadino acquista una quota di una società cooperativa edilizia, a prescindere che rientri o meno nella
legge sull’edilizia agevolata, ne
diventa socio. Quindi avrà diritto
ad essere convocato in assemblea nei casi previsti dalla legge,
a chiedere la convocazione degli
amministratori (per casi specifici) e a sollecitare controlli da
parte dei sindaci revisori.
Qualunque sia il soggetto a cui ci
si affida, è bene chiedere informazioni: nel caso di un agente immobiliare è necessario verificare che
sia iscritto all’Ufficio Albi e Ruoli
degli Agenti Immobiliari presso la
Camera di Commercio.
Per una società privata si possono richiedere informazioni alla Camera di Commercio ed ai pubblici
registri immobiliari: si potrebbe
venire a conoscenza, ad esempio,
di protesti già in essere contro la
società oppure dell'esistenza di
vincoli a favore di terzi, o ancora
di una destinazione urbanistica
dell’immobile diversa da quella comunicata al cliente.
EDILCOLLI S.r.l.
di Bellomi Renato & Figli
COLOGNOLA AI COLLI (Verona)
BELLOMI RENATO E FIGLI
COSTRUZIONE E VENDITA
37030 Colognola ai Colli (VR) - Via C. Battisti, 92/A - Tel. e Fax 045 7650397 - Tel. Abit. 045 7652714
CASA
Servizi del Comune
❏
Permesso di costruire
Dove rivolgersi:
Ufficio Tecnico Edilizia Privata
del Comune
Piazzale Trento, 2
Tel. 045 6159681
È necessario per eseguire nuove
costruzioni, ampliare, modificare
e demolire quelle esistenti, procedere all'esecuzione di opere di urbanizzazione. In alcuni casi può
essere sostituito dalla Denuncia
di Inizio Attività (D.I.A.).
❏
Alloggi edilizia
residenziale pubblica
Dove rivolgersi:
Unione di Comuni VR Est
Piazzale Trento, 2
Tel. 045 6159640
L’assegnazione avviene tramite
graduatoria. I cittadini devono essere in possesso dei requisiti indicati negli appositi bandi affissi all’Albo Pretorio del Comune.
cesso in piano, rampe prive di gradini o adatti mezzi di sollevamento;
installazione di ascensore, ecc.
Hanno diritto ai contributi i portatori di limitazioni funzionali permanenti, coloro che hanno a carico portatori di handicap, i condomini in cui
risiedono tali persone.
❏
Ascensori e montacarichi
Dove rivolgersi:
Ufficio Commercio del Comune
Piazzale Trento, 2
Tel. 0456159612
La messa in esercizio di ascensori
e montacarichi in servizio privato
è soggetta a comunicazione, da
parte del proprietario o legale
rappresentante, al Comune entro
10 gg. dalla data della dichiarazione “CE” di conformità.
❏
Passi carrai:
rilascio cartello segnaletico
Dove rivolgersi:
Ufficio Tributi del Comune
Piazzale Trento, 2
Tel. 045 6159634
Occorre presentare, in caso di
❏ Barriere architettoniche
nuovi accessi, autorizzazione ediliDove rivolgersi:
zia del Comune e dell’Ente proprieUfficio Tecnico Edilizia Pubblica
tario della strada; per accessi esiPiazzale Trento, 2
stenti prima dell’entrata in vigore
Tel. 045 6159650
del nuovo C.D.S: autocertificazione
La legge prevede la possibilità di ri- da presentare all’ufficio preposto.
chiedere contributi per l'eliminazione e il superamento delle barriere ❏ Fognature
architettoniche negli edifici privati. Dove rivolgersi:
Gli interessati devono presentare la Ufficio Tecnico Edilizia Pubblica
domanda al Sindaco entro il 1 mar- del Comune
zo di ogni anno. I contributi vengono
Piazzale Trento, 2
assegnati nei casi in cui vengano
eliminate le barriere architettoniche Tel. 045 6159650
con: accorgimenti tecnici idonei al- Per richiedere l’autorizzazione allo
l’installazione di meccanismi per scarico in fognatura occorre coml’accesso ai piani superiori, com- pilare l’apposito modulo allegando
presi i servoscala; adeguati accessi la planimetria dell'area interessaalle parti comuni degli edifici e ai ta e l’elaborato dei manufatti di alsingoli appartamenti; almeno un ac- lacciamento.
21
22
CASA
✒ L’Opinione
di Maurizio Costanzo
Se ne parla poco, eppure il problema della casa è centrale. È
vero che molti connazionali sono proprietari di case, ma è altrettanto
vero che migliaia e migliaia di
italiani sfortunati o di extracomunitari in regola ma ugualmente sfortunati vivono tragicamente
e con poche speranze il problema
della casa. Sono tantissimi i giovani che rimandano a data da
destinarsi il matrimonio in quanto non possono permettersi l’affitto di un localetto. Affitto, ho detto
e non acquisto. Un tempo c’erano
le case popolari. Che fine hanno
fatto? Ogni tanto si parla di varare un piano di edilizia popolare
poi, chissà perché, non se ne parla più. Ne sapete qualcosa?
L’Assessore
Roberto Chiamenti
Una pianificazione urbanistica
sostenibile, rispettosa delle peculiarità e delle fragilità del territorio comunale, unita a soluzioni
edili a basso impatto, sono obiettivi primari per quest’amministrazione. Sono i principi che
hanno ispirato il Piano di Assetto Territoriale Intercomunale
(PATI), il primo strumento urbanistico di nuova generazione approvato dalla Regione Veneto e
che farà scuola anche per altre
realtà territoriali.
Una politica per la casa, quindi,
che vogliamo attenta ad evitare
la cementificazione del territorio
e nel contempo aperta a soluzioni
edilizie di qualità.
L’Avvocato
❏ Chi è tenuto a risarcire i
danni in caso di infiltrazioni
d’acqua provenienti da un
appartamento vicino?
Se le infiltrazioni provengono da
perdite o da guasti di tubi, lavandini, vasche da bagno, ecc. di proprietà esclusiva di un altro condomino, sarà quest’ultimo a dover risarcire il danno. In caso, invece, di
infiltrazioni d’acqua provenienti da
parti comuni, il risarcimento del
danno graverà sul condominio.
❏ È legittima la delibera
condominiale che consente
la scelta del posto auto in
funzione dei millesimi di
proprietà?
No. La quota di comproprietà,
quale misura del diritto di ogni
condomino, rileva relativamente ai
pesi ed ai vantaggi della comunione, ma non in ordine al godimento,
che si presume uguale per tutti;
pertanto laddove i posti macchina
non siano equivalenti per comodità
d’uso, il criterio da seguire, nel disaccordo delle parti, è quello indicato dall’art. 1102 del Codice Civile, il quale, con il porre il limite del
“pari uso”, impedisce che alcuni
comproprietari facciano un uso
della cosa comune diverso rispetto agli altri.
❏
Quali sono gli obblighi
del locatore?
In base all’articolo 1575 C.C.:
consegnare l’immobile all’inquilino in un buon stato di manutenzione; continuare a mantenere
l’immobile in uno stato che ne
garantisca l’uso convenuto; lasciare il pieno godimento dell’immobile al locatario.
Arma dei Carabinieri
❏
Vademecum per la
protezione della casa
Qualche consiglio per proteggere
la propria casa dai furti:
❏ conoscere e mantenere buoni
rapporti con i vicini è la prima “arma” di protezione della casa: in
nostra assenza potranno tenere
d’occhio l’abitazione. È utile anche
scambiarsi i numeri di telefono,
così da poterli contattare in caso
di emergenza;
❏ chiudere sempre la porta di accesso all’abitazione o il portone
del palazzo;
❏ installare eventuali dispositivi
antifurto e collegarli, possibilmente ai numeri di emergenza;
❏ in caso di assenza prolungata
avvisare solo le persone di fiducia,
ed incaricare una di loro di effettuare controlli periodici alla nostra casa;
❏ sul citofono e sulla cassetta
della posta mettere solo il cognome impedisce agli estranei di individuare il numero effettivo degli
inquilini;
❏ se vivete in una casa isolata,
adottate un cane;
❏ non lasciate le chiavi sotto lo
zerbino, dentro un vaso vicino alla
porta o in posti facilmente intuibili;
❏ si consideri che i primi posti in
cui i ladri di norma accedono sono
i cassetti, gli armadi, i letti, i vestiti e l’interno dei vasi;
❏ non entrare mai in casa qualora
ci si accorga che la serratura è
stata manomessa o che la porta
è socchiusa; in tali casi chiamate
immediatamente i numeri di
emergenza.
FAMIGLIA
dell’affidamento condiviso quale
regime normalmente operante, in
luogo dell’affidamento esclusivo,
per ogni ipotesi di rottura del rapporto coniugale.
In pratica, in caso di separazione
dei genitori, i figli saranno affidati
come regola ad entrambi i genitori e, soltanto come eccezione, ad
uno di essi, quando in tal senso
spinga l'interesse del minore e
l’affidamento condiviso determini
una situazione di pregiudizio per il
minore stesso. Con l’affidamento
condiviso, la potestà genitoriale
viene dunque esercitata da enDa Sapere
trambi i genitori, che mantengono
così la piena responsabilità nei
❏ Figli
confronti dei figli e prendono in
La filiazione naturale è suddivisa modo congiunto le decisioni più
in quattro tipologie: la filiazione le- importanti nei loro confronti.
gittimata (per susseguente matrimonio o provvedimento del giudi- STUDIO, FORMAZIONE, CULTURA
ce, se vi è interesse del minore); Il genitore ha l’obbligo di educare
la filiazione riconosciuta (laddove il e istruire i propri figli. Se il genipadre o la madre o entrambi se- tore non adempie al suo obbligo
paratamente o congiuntamente, di mandare i figli a scuola, lo Staanche se già uniti in matrimonio to interviene ponendo il bambino
con altra persona, riconoscano di sotto la tutela di un assistente
essere i genitori del minore); la fi- sociale.
liazione non riconosciuta (quando
il figlio naturale non venga ricono- ❏ Regime patrimoniale
sciuto dai propri genitori e questi della famiglia
non abbiano promosso azione per Il regime patrimoniale della famila dichiarazione giudiziale di pater- glia, in mancanza di diversa connità o maternità naturale); la filia- venzione stipulata dalle parti (o di
zione non riconoscibile (quando un dichiarazione al momento del mafiglio naturale non può essere ri- trimonio), è quello della comunioconosciuto dai genitori, né pater- ne legale dei beni. Mediante le
nità o maternità naturale possono c.d. convenzioni matrimoniali, da
essere dichiarate giudizialmente stipularsi per atto pubblico a pena
poiché la legge lo vieta nel caso, di nullità, i coniugi, in ogni tempo,
ad esempio, di figlio incestuoso). possono optare per il regime della
comunione convenzionale (che riAFFIDAMENTO CONDIVISO DEI
guarda cioè solo taluni dei beni) o
FIGLI IN CASO DI SEPARAZIONE della separazione dei beni.
La legge 54/2006, in applicazione È possibile variare il regime patridel principio cosiddetto della bige- moniale anche a matrimonio avvenitorialità, ha introdotto l’istituto nuto, rivolgendosi ad un notaio.
?
23
24
FAMIGLIA
✒ L’Opinione
di Maurizio Costanzo
Si dice: mettiamo su
famiglia. La famiglia è primaria all’interno della società. La famiglia è il
motore che fa camminare una
comunità. Ma la famiglia per essere tale, esprimo ovviamente la
mia opinione, non deve per forza
avere la certificazione di un sacerdote oppure di un ufficiale di
Stato Civile. La famiglia deve essere regolata dall’amore, dalla
voglia e dal desiderio di stare insieme. La famiglia quando si
fonda sulla stima e il reciproco
affetto, può sfidare qualsivoglia
avversità. In quei casi la famiglia vince. Insopportabile pensare
che si debba stare insieme e salvare le apparenze perchè così
nessuno avrà da ridire.
L’Assessore
Giovanna Piubello
È il nucleo centrale della nostra
Società e perciò va tutelata e valorizzata. Per questo il Comune
ha messo in atto alcune misure
che volutamente esulano dal
concetto assistenziale della Famiglia per privilegiare invece un
concetto promozionale. È in questo senso che vanno lette le agevolazioni a favore delle famiglie
con tre o più figli, i contributi finanziari alle attività delle Scuole
materne, ai Grest parrocchiali.
Ricordiamo comunque anche i
progetti dell’Unione Comuni rivolti alle situazioni di disagio e
di crisi familiare.
nio). I nubendi devono presentarsi
presso l’ufficio di Stato Civile almeno due mesi prima della data
❏ Affidamento familiare
fissata per il matrimonio, per la
Dove rivolgersi:
sottoscrizione del verbale di pubUnione di Comuni VR Est
blicazione. L’atto di pubblicazione
Piazzale Trento, 2
rimane affisso per otto giorni conTel. 045 6159640
secutivi e il certificato di eseguita
È diritto di ogni bambino poter vi- pubblicazione viene rilasciato dopo
vere in un ambiente familiare posi- tre giorni dal termine suddetto.
tivo, ed è importante che le famiglie che ne abbiano i requisiti ne- ❏ Denuncia di nascita
cessari si rendano disponibili ad Dove rivolgersi:
aiutare altre famiglie, così che sia Uffici Demografici del Comune
diffusa la cultura della solidarietà. Piazzale Trento, 2
L’affidamento familiare ha lo scopo Tel. 045 6159620
di inserire il bambino, i cui genitori
non siano in grado, per vari motivi, La dichiarazione di nascita deve
di occuparsi di lui, in una situazio- essere resa entro dieci giorni dal
ne che gli consenta una positiva parto, e può essere ricevuta: entro 3 giorni dall’evento direttaesperienza di vita familiare.
mente presso la direzione sanitaria ove è avvenuto il parto; entro
❏ Certificati anagrafici
10 giorni dall’evento dinanzi all’UfDove rivolgersi:
ficiale di Stato Civile presso il CoUffici Demografici del Comune
mune nel cui territorio è avvenuto
Piazzale Trento, 2
il parto, oppure dinanzi all’Ufficiale
Tel. 045 6159620
di Stato Civile del Comune di resiSono quelli che attestano: cittadi- denza dei genitori.
nanza, matrimonio, morte, nascita, residenza, stato di famiglia, ❏ Scuola
ecc. Solitamente hanno validità di Dove rivolgersi:
sei mesi dalla data del rilascio. Ufficio Segreteria del Comune
Hanno validità illimitata i certifica- Piazzale Trento, 1
ti non soggetti a modificazioni.
Tel. 045 6159663
Unione di Comuni VR Est
❏ Matrimonio
Piazzale Trento, 2
Tel. 045 6159640
Dove rivolgersi:
Uffici Demografici del Comune
L’ufficio fornisce informazioni e, in
Piazzale Trento, 2
molti casi, raccoglie le iscrizioni per
Tel. 045 6159620
i servizi comunali rivolti ai minori
Per poter contrarre matrimonio, quali, ad esempio, asilo nido, mensa
sia religioso che civile, è necessa- scolastica, trasporto scolastico, pre
rio procedere prima alla richiesta e post scuola, campi estivi. L’ufficio
di pubblicazione, da presentarsi fornisce inoltre consulenza al pubblipresso l’ufficio di Stato Civile del co relativamente alla fornitura di liComune di residenza di uno dei bri di testo per le scuole elementari
due nubendi (preferibilmente nel e all’assegnazione di contributi per
Comune dove avverrà il matrimo- borse ed assegni di studio.
Servizi del Comune
FAMIGLIA
L’Avvocato
❏ In caso di separazione tra
coniugi in comunione di beni
senza figli, il giudice può
decidere sull’assegnazione
della casa coniugale?
La risposta è negativa. La Cassazione (sentenza n. 6979/2007),
infatti, ha stabilito, confermando
una sentenza della Corte d’Appello
di Perugia, che non spetta al giudice decidere sull’assegnazione della
casa nel caso in cui la separazione
riguardi due coniugi senza prole.
❏ È possibile consultare la
posta di un famigliare senza
il suo consenso?
No, non è lecito in quanto l’art. 15
della nostra Costituzione sancisce
l’inviolabilità della corrispondenza e
di ogni altra forma di comunicazione (epistolare, telegrafica, telefonica, informatica e ogni altra forma di comunicazione a distanza).
❏ In caso di controversia,
come si stabilisce se un
figlio è legittimo?
Per stabilire se un figlio è legittimo
o naturale è necessario determinare l’epoca in cui il concepimento è
avvenuto e stabilirne l’autore. In
materia operano due presunzioni di
legge: il marito è il padre del figlio
concepito durante il matrimonio; si
presume concepito durante il matrimonio il figlio nato quando sono
trascorsi 180 giorni dalla celebrazione del matrimonio e non sono
ancora trascorsi 300 giorni dalla
data dell’annullamento, dello scioglimento e della cessazione degli
effetti civili del matrimonio.
Guardia di Finanza
❏
Truffe telematiche
25
richiedono l'inserimento, per conferma, dei propri dati personali.
Le tecniche più comuni utilizzate
dal phisher sono quelle di:
• ingannarti utilizzando testi, immagini ed in molti casi veri e
propri cloni dei siti originali, in
modo da convincerti dell'effettiva autenticità del messaggio;
• mascherare il falso URL (si tratta dell’indirizzo web cui verrai a
tua insaputa condotto), con il vero indirizzo del sito clonato.
UTILIZZO DELLA CARTA
DI CREDITO
Per gli acquisti on-line, ti consigliamo l’utilizzo di carte di credito
ricaricabili che, essendo svincolate dal tuo conto corrente bancario, non consentono ai cosiddetti
“pirati informatici” di sottrarti i
tuoi risparmi, anche se, ormai, gli
strumenti di sicurezza oggi adottati per tali tipi di pagamenti sono Il phisher invia lo stesso messaggio-esca a un numero molto elevamolto affidabili.
to di indirizzi di e-mail, nella speranza di raggiungere, per caso,
PHISHING
Si tratta di un tipo di frode che ha qualcuno che ha effettivamente un
lo scopo di carpire importanti dati account presso il servizio bancapersonali dell'utente, con l’intento, rio utilizzato.
in particolare, di acquisire i numeri di carte di credito, password, N.B.
informazioni riservate sul conto Esistono programmi specifici, come la barra anti-phishing e le liste
corrente bancario.
Attuata quasi sempre tramite po- nere (blacklist) che consentono di
sta elettronica, si basa sull'invio avvisarti quando visiti un sito proda parte del truffatore (phisher) babilmente non autentico.
di e-mail che sembrano provenire In questi casi è bene cestinare dida siti web di istituti bancari o rettamente le mail, senza nemmedalle Poste Italiane S.p.A. e che no aprire eventuali allegati.
Foto tratta da “Il Finanziere”
Foto tratta da “Il Finanziere”
26
FORZE
DELL’ORDINE
Polizia di Stato
www.poliziadistato.it
Questura di Verona: Lungadige Galtarossa, 1 - Tel. 045 8090411
Polizia Stradale di Verona: Lungadige Galtarossa, 11 - Tel. 045 8090711
La Polizia di Stato garantisce
la sicurezza dei cittadini in ogni
luogo (mare, montagna, città),
sulle strade, sulla rete
Internet. Dal 2002 è nata la
figura del Poliziotto di
Quartiere che, insieme alla
corrispondente figura
appartenente all’Arma dei
Carabinieri, costituisce la
cosiddetta Polizia di
Prossimità. In ogni provincia
la Questura è la proiezione
territoriale del Dipartimento
di Pubblica Sicurezza, e dirige
e organizza l’attività della
Polizia Stradale: si occupa di preservare l’ordine pubblico
sulle strade, di accertare le violazioni al codice della strada, di
coordinare le operazioni di soccorso in caso di incidente. Ha
inoltre un ruolo attivo nelle prevenzione delle cosiddette “stragi
del sabato sera”, sensibilizzando la popolazione, i giovani in
particolare, sui rischi legati alla guida in stato di ebrezza ed alle
alte velocità.
Polizia di Stato nella Provincia.
Il Questore, nell'ordinamento
amministrativo italiano, è
Autorità Provinciale di Pubblica
Sicurezza. È coordinatore delle
forze di polizia impiegate in
servizi atti a garantire l'ordine
e la sicurezza pubblica.
Ecco di cosa si occupano alcuni dei settori
della Polizia di Stato:
Polizia delle Comunicazioni: si occupa
di contrastare gli illeciti provenienti da Internet,
sia che si tratti di frodi informatiche (diffusione
di virus, duplicazione di programmi, violazione
diritti d’autore) sia finanziarie (truffe con
Polizia dell’Immigrazione e delle Frontiere: dal 2002, dei
le carte di credito). Importantissima è la
a seguito della legge n. 189 (più conosciuta come legge Bossifunzione della Polizia contro il fenomeno della
Fini) è stata creata la Direzione Centrale della Polizia dell’Immigrazione
pedo-pornografia.
e delle Frontiere. Spetta a questo settore della Polizia di Stato il
controllo e l’intervento in ogni questione riguardante l’immigrazione
clandestina.
Polizia del mare:
a diretta dipendenza della Questura
territorialmente competente, la Polizia del mare garantisce la
sicurezza in tutti gli ambienti lacustri, dai laghi al mare, e sulle
coste. Il presidio delle acque è affidato alle “volanti nautiche”,
mezzi in costante collegamento radio con la sala operativa della
Questura. Il centro di addestramento del personale si trova a
La Spezia.
Polizia Scientifica: dotata dei più Gli artificieri: si occupano dell’attività NOCS:
moderni sistemi e di tecnologie
all’avanguardia, la Polizia Scientifica
si occupa dell’analisi di ogni reperto
(da un capello ad una fibra di
tessuto), impronta digitale o prova
rinvenuti sulla scena di un crimine.
antisabotaggio e della bonifica di ambienti
provvedendo al disinnesco di ordigni
esplosivi. Il personale è sottoposto a
continuo addestramento ed
aggiornamento, in collaborazione con i
corrispondenti organi internazionali.
Tiratori scelti: perfettamente addestrati Cinofili: il reparto è utilizzato
nell’uso delle armi, vengono impiegati in
situazioni di protezione (a z) di personalità
od obiettivi sensibili. Sono dotati di sofisticati
armamenti e dei sistemi tecnologici più
moderni. É necessario essere in possesso
di specifici requisiti psico-fisici per poter
entrare a farne parte.
soprattutto nei presidi di
frontiera (terrestri e marittimi)
in ausilio all’attività di
repressione dell’immigrazione
clandestina e alla lotta al
contrabbando di sostanze
stupefacenti e illecite.
è il reparto addetto ed
addestrato alle operazioni ad alto
rischio. Il NOCS è salito alla ribalta
delle cronache più volte in caso di
liberazioni di ostaggi o irruzioni per
la cattura di criminali e terroristi.
É definito anche ”unità di assalto“;
agisce preferibilmente di notte,
fedele al motto “silenziosi come la
notte”. Per poter entrare nel NOCS
è necessario superare durissime
prove fisiche. Il personale che ne fa
parte è addestrato all’uso di ogni
tipo di arma e di esplosivo, è in grado
di arrampicarsi sulla roccia e di
gettarsi con il paracadute.
Il cittadino ha a disposizione il numero gratuito 113 per richiedere aiuto al più vicino presidio di Polizia di Stato
FORZE
DELL’ORDINE
27
Arma dei Carabinieri
www.carabinieri.it
Stazione di Colognola ai Colli: Piazzale Europa, 1 - Tel. 045 7650008
L’Arma dei Carabinieri è
chiamata a presidio del
territorio ed alla sicurezza dei
cittadini. Ci si può rivolgere
ai Carabinieri in caso di furto
di beni o documenti, per
chiedere di riportare l’ordine
pubblico (ad esempio nel caso
di liti tra vicini di casa o
schiamazzi notturni);
intervengono in caso di
incidente stradale, forniscono
informazioni su come ottenere
il porto d’armi, assistono il
cittadino vittima di reati, ecc.
Gli ambiti di intervento dell’Arma CC sono molteplici. Al fine di garantire un aiuto immediato
e competente in ogni questione sono stati istituiti diversi Comandi (alcuni elencati qui di
seguito), ognuno con un ruolo specifico.
Comando Carabinieri Antifalsificazione
Monetaria
Il personale di questo reparto è altamente
specializzato e continuamente aggiornato,
teoricamente e praticamente, al riconoscimento
del falso nummario ed alla conoscenza delle
tecniche utilizzate dai falsari. Il Nucleo Operativo
venne istituito nel 1992, elevato a rango di
Comando nel 1999. Quando si parla di
falsificazione monetaria non si intendono le solo
banconote e monete (EURO e altre valute), ma
anche i titoli di Stato o di credito di varia natura,
assegni, carte di credito, valori bollati, ecc.
Comando Carabinieri per Comando Carabinieri per la Tutela dell’Ambiente
É il reparto specializzato per il controllo del rispetto delle norme di tutela
la Tutela della Salute
I Nuclei Antisofisticazioni e
Sanità dell’Arma dei Carabinieri
sono una delle divisioni più
conosciute dai cittadini e tra
quelle che possono vantare il
maggior numero di
riconoscimenti ed attestati di
benemerenza. I NAS furono
istituiti nel 1962, quando il
fenomeno delle sofisticazioni
alimentari cominciò a destare
preoccupazione nell’opinione
pubblica. Da allora la presenza
dei NAS sull’intero territorio
italiano è andata via via
incrementandosi, ed oggi
dispone di circa 1.000 unità
specializzate.
ambientale. Il primo nucleo operativo è attivo già dal 1986: l’Italia è stata
la prima nazione in Europa ad intuire che le problematiche legate all’ambiente,
le violazioni alle disposizioni ambientali, i reati contro l’ambiente necessitavano
di un’attenzione specifica. Il reparto è organizzato su base interprovinciale
e garantisce una presenza qualificata sull’interno territorio nazionale.
I RIS
I RIS sono i Reparti Investigazioni Scientifiche, uno dei reparti del servizio
investigazioni scientifiche dell’Arma dei Carabinieri. I RIS sono alle dipendenze
del Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche (Ra.C.I.S.) ed
operano in collaborazione le 29 Sezioni Investigative Scientifiche presenti
sul territorio nazionale, e che costituiscono l’organo tecnico-scientifico
specializzato nei sopralluoghi sulle scene del crimine e nelle tecniche
antidroga. I reparti dei RIS sono 4, ognuno con specifiche competenze:
quello di Roma si occupa dei casi dell’Italia centrale e di quelli più complessi
a livello nazionale, mentre quelli di Parma, Cagliari e Messina sono
competenti, rispettivamente, per indagini tecniche in nord Italia, in Sardegna
ed in Calabria e Sicilia.
Per contattare l’Arma dei Carabinieri e chiederne l’intervento il cittadino ha a disposizione il numero gratuito 112
28
FORZE
DELL’ORDINE
Guardia di Finanza
Tenenza di Soave: Via Camuzzoni, 6 - Tel. 045 7680743
I COMPITI DELLA GUARDIA DI FINANZA
La Guardia di Finanza è un Corpo di polizia ad ordinamento militare, posto al servizio
della collettività per la salvaguardia della sicurezza economica e finanziaria del Paese
e dell'Unione Europea.
Alla Guardia di Finanza sono attribuiti compiti primari in materia di:
- contrasto all’evasione fiscale, ai fini della tutela delle entrate di
bilancio dello Stato, delle Regioni, degli Enti locali e dell’Unione
Europea;
- controllo della spesa pubblica, per la prevenzione e la repressione
degli illeciti commessi in danno delle uscite dei bilanci nazionale,
comunitario, regionale e degli Enti locali;
- tutela del mercato dei capitali, al fine di garantire il corretto
funzionamento del sistema bancario e finanziario e la salvaguardia
dei risparmiatori, specialmente per il contrasto dei fenomeni dell’usura
e del riciclaggio di proventi illeciti;
- tutela del mercato dei beni e servizi, a difesa degli interessi dei
consumatori e delle imprese, mediante la prevenzione e la repressione
dei reati in danno dei diritti di proprietà industriale ed intellettuale
e degli illeciti in materia di concorrenza;
- concorso nei servizi di
tutela dell’ordine e della
sicurezza pubblica, per
finalità rivolte principalmente al contrasto
dei traffici illeciti internazionali e dell’immigrazione clandestina;
- concorso alla difesa
militare del Paese;
- collaborazione con altri
Organi istituzionali, in
relazione alle competenze specialistiche
primarie di polizia
economica e finanziaria.
Foto tratte da “Il Finanziere”
Per qualunque tipo di segnalazione ed informazione il cittadino ha a disposizione il numero
gratuito 117
FORZE
DELL’ORDINE
29
Polizia Locale
Polizia Locale: Piazza Marcolungo, 19 - Caldiero - Tel. 045 6152385
Legge 7 marzo 1986, n.65 - Legge quadro sull’ordinamento della Polizia Municipale
Legge Regionale 9 agosto 1988, n.40 - Norme in materia di Polizia Locale
La polizia Locale è alle dirette
dipendenze del Sindaco del comune in cui opera, oppure può
operare in forma associata
(Unione di Comuni, Convenzione) cioè un’unica Polizia che
opera in più comuni. E’ il caso
di Colognola ai Colli che fa parte dell’Unione di Comuni Verona
Est, assieme ai comuni di Caldiero, Illasi e Mezzane di Sotto
e alla quale sono stati trasferiti alcune funzioni amministrative, tra le quali appunto, la Polizia Locale.
La costituzione della suddetta
Unione, ha permesso di inte-
grare numericamente il personale, che inizialmente poteva
contare solo su 2 operatori di
Polizia Locale a Colognola ai
Colli e Caldiero, uno ad Illasi e
Mezzane.
Quella dotazione di personale
permetteva di effettuare il servizio solamente durante il normale orario d’ufficio, senza possibilità di ulteriori attività.
Considerando, infatti, che la
legge prevede un addetto ogni
mille abitanti, risulta comprensibile come il servizio risultasse necessariamente limitato; attualmente invece la
Polizia Locale svolge un servizio esterno dalle ore 07,30 fino alle ore 19,00 per il periodo invernale, con la presenza
sul territorio di una pattuglia
automontata.
Per il periodo estivo vengono
solitamente effettuate tre
uscite settimanali oltre il normale orario di servizio dalle
ore 20,00 alle ore 24,00 e
vengono inoltre garantiti i servizi di vigilanza a tutte le manifestazioni culturali, sportive
o religiose organizzate dai Comuni nei giorni festivi.
La sede della PL si trova in
piazza Marcolungo 19 a Caldiero ed è aperta al pubblico dalle
ore 11,00 alle ore 13,00 di
ogni giorno feriale (Sabato
compreso); durante la chiusura
basta telefonare al numero d’ufficio (0456152385) e rispondera’ sempre un operatore dall’auto-pattuglia esterna.
La Polizia Locale pur essendo un “organo” del Comune e quindi con evidenti limiti strutturali (per quantità di personale, organizzazione a livello territoriale ecc.)
ha gli stessi poteri e doveri di una qualsiasi altra Forza di Polizia; la sua azione
prevalente è in campo amministrativo, quale è:
- la prevenzione e repressione degli illeciti previsti dal codice della strada,
- il rilievo di incidenti stradali,
- il controllo annonario e cioè su esercizi commerciali e pubblici esercizi,
- la vigilanza edilizia,
svolge inoltre altre funzioni e redige gli atti di polizia giudiziaria (prevenzione e
repressione degli illeciti previsti nel codice penale).
Un altro servizio appena nato, è
la video sorveglianza del territorio; con un contributo della Regione Veneto di 100.000 € e la
rimanente parte di spesa coperta dai Comuni interessati, sono
state installate 21 telecamere
nel territorio dell’Unione, fra le
quali 8 nel comune di Colognola
ai Colli, con lo scopo di prevenire
tutti quei comportamenti illeciti e
pericolosi per i cittadini, per la
loro sicurezza, per la normale
convivenza e per la corretta conservazione dei beni pubblici. Le
telecamere sono posizionate in:
- p.le Trento
- via Venezia (2 telecamere)
- p.zza S. Biagio
- isola ecologica
- via Pigafetta
- via Naronchi (davanti alle scuole)
- via IV Novembre (davanti alle
scuole e palestra)
Il servizio è attivo dal mese di
Febbraio 2008.
LAVORO
30
Da agosto 2007 è attivo il decreto legislativo 123/2007, in larga
parte già operativo, e il Governo
sta studiando altri provvedimenti
da adottare per aumentare il livello di sicurezza dei lavoratori.
?
Da Sapere
❏ Sicurezza
sul lavoro
I lavoratori devono poter lavorare
in un ambiente che riduca al minimo i rischi di infortuni e di contrarre malattie professionali. La
legge impone che, se esiste la
possibilità tecnica di eliminare un
rischio, questa deve essere attuata in ogni modo, assolutamente
non ostacolata da alcuna ragione,
neanche economica.
Il lavoratore ha il diritto di conoscere tutti i rischi legati al suo
ruolo e all’attività dell’impresa in
generale; inoltre deve essere informato sulle procedure di pronto
soccorso, quelle previste in caso
di evacuazione e su chi è il referente dell’azienda del Servizio di
prevenzione e protezione (RSPP) e
il Rappresentante dei lavoratori
per la sicurezza (RLS).
In materia di sicurezza sul lavoro
la legge di riferimento è la 626
del 1994. Non è stata la prima
legge in Italia a regolamentare il
settore, ma è quella che ha superato vecchie normative e ha dato
una forma organica alle disposizioni in materia di sicurezza sul
luogo di lavoro (nota: la 626 si
occupa di luoghi di lavoro in generale, il D.Lgs. 494/96 è quello
specifico per il settore edile).
Prevenire infortuni ed incidenti sul
luogo di lavoro (sia esso un ufficio
oppure un cantiere edile), significa
porre l’attenzione su tutti quegli
aspetti che compongono la vita di
un lavoratore: dagli indumenti di
sicurezza da indossare alla cor❏ RSPP
retta manutenzione degli impianti
L’acronimo significa Responsabile di aerazione nei locali.
del Servizio di Prevenzione e Prote- Nella pratica...
zione. È una figura creata dalla legge 626/94, ed è obbligatorio aver- AERAZIONE E TEMPERATURA
ne almeno uno per ogni azienda (il DEI LUOGHI DI LAVORO CHIUSI
numero varia a seconda dei dipen- Negli uffici, nei negozi ed in genedenti). Può esserlo il datore di lavo- rale nei luoghi di lavoro chiusi è
ro, un lavoratore eletto dagli altri necessario che il datore di lavoro
lavoratori oppure ci si può rivolgere adotti specifiche misure ed accorad una società esterna di consulen- gimenti per rendere salutare l’amza, nominando quindi un RSPP biente. Le legge 626/94 si occuesterno. In quest’ultimo caso è im- pa di tutto questo all’art. 33.
portante specificare che il datore di I lavoratori hanno il diritto di vivere
lavoro resta il responsabile della in un ambiente salubre, con suffisua azienda, quindi colui che sarà ciente quantità d’aria e con una
indagato penalmente in caso di incitemperatura adeguata all'organidente. Per assumere la qualifica di
RSPP è necessario frequentare un smo umano durante il tempo di lacorso specifico presso una società voro, tenuto conto dei metodi di laaccreditata a fornire questo tipo di voro, delle attrezzature presenti e
preparazione. L’RSPP è anche il re- degli sforzi fisici imposti ai lavoratosponsabile della valutazione del ri- ri. Influiscono sulla temperatura anschio e del Servizio di Prevenzione che finestre, lucernari e pareti vee Protezione. La valutazione del ri- trate, che devono essere tali da
schio, una delle principali novità in- evitare un soleggiamento eccessivo
trodotte dalla legge 626/94, consi- oppure l’entrata di spifferi e correnste nell’individuazione dei pericoli ti d’aria. Se in un luogo di lavoro
connessi allo svolgimento di una non è possibile o conveniente modidata attività, e nello studio di tutte ficare la temperatura di tutto l'amle misure atte a ridurre al minimo biente, si deve provvedere alla difesostenibile i rischi di infortuni e ma- sa dei lavoratori contro le temperalattie professionali. È bene eviden- ture troppo alte o troppo basse,
ziare che, nel caso l’RSPP sia un di- mediante misure tecniche localizzapendente dell’azienda, deve essergli te o mezzi personali di protezione.
concesso sufficiente tempo per Gli impianti di aerazione che gestisvolgere l’incarico, senza perdita di scono la temperatura ed il ricircoretribuzione, non può subire alcun lo dell’aria devono essere periodipregiudizio a causa dell’attività che camente sottoposti a controlli e
svolge e nei suoi confronti si appli- manutenzioni, al fine di assicurarcano le stesse tutele previste dalla ne una condizione di utilizzo ottilegge per le rappresentanze sinda- male. Ogni eventuale guasto deve
cali (legge 626/94, art.19).
essere segnalato e tempestiva❏ NELLA PRATICA
mente vi si deve provvedere.
LAVORO
prevenzione, permangono dei rischi per il lavoratore. In questi casi è obbligatorio per il datore di
lavoro fornire ai dipendenti tutti i
dispositivi di protezione individuale
(DPI) necessari. Avremo quindi
caschi, guanti, scarpe di sicurezza, occhiali, maschere respiratorie, cuffie e tappi insonorizzanti,
indumenti protettivi da sostanze
chimiche, grembiuli, ecc. a seconda delle esigenze proprie delle
singole mansioni. Tutti i DPI devono essere a norma di legge, ossia
riportare la marcatura europea di
conformità (“CE”).
Se i dispositivi sono personali, il
lavoratore ha l’obbligo di averne
personalmente cura, se invece
possono essere utilizzati da più
persone è necessaria la collaborazione di tutti per mantenere il più
alto livello possibile di igiene.
Il lavoratore ha il dovere di non
manomettere o modificare i DPI
che gli sono stati forniti e di seDISPOSITIVI DI PROTEZIONE
gnalare qualsiasi difetto o inconIn alcuni luoghi di lavoro, nono- veniente occorso. Il datore di lavostante tutte le possibili misure di ro ha l’obbligo invece di formare il
ARREDI DA UFFICIO
In base all’Allegato VII della legge
626/94.
- Piano di lavoro
É necessario uno spazio sufficiente che permetta ai lavoratori una
posizione comoda. Il piano di lavoro deve avere una superficie poco
riflettente, essere di dimensioni
sufficienti e permettere una disposizione flessibile dello schermo, della tastiera, dei documenti
e del materiale accessorio. Il supporto per i documenti deve essere stabile e regolabile e deve essere collocato in modo tale da ridurre al massimo i movimenti fastidiosi della testa e degli occhi.
- Sedile di lavoro
Il sedile di lavoro dev'essere stabile, permettere all'utilizzatore una
certa libertà di movimento ed una
posizione comoda. Le sedie debbono avere altezza regolabile ed il
loro schienale deve essere regolabile in altezza e in inclinazione.
31
LAVORO
32
✒ L’Opinione
di Maurizio Costanzo
Dice la Costituzione
italiana: l’Italia è un
paese fondato sul lavoro. Chi scrisse la
Costituzione non pensò che un giorno si sarebbe potuto
aggiungere: fondata sul lavoro precario. Il precariato mina alla base
la società. Però a questo bisogna, in
parte, abituarsi: il posto fisso non
esiste più e quindi bisogna essere
pronti a cambiare, a patto che si
trovino altre collocazioni, a patto
che i salari non siano mortificanti.
Precario, ma non sempre sull’orlo
della disoccupazione. Precario ma
in grado di guardare al futuro.
Quando il 1° maggio si festeggia la
festa dei lavoratori da tempo mi
chiedo perchè non si modifica l’affermazione: festa dei lavoratori in
festa dei precari ben trattati.
■A
fine 2006 erano 3,2 milioni gli aderenti a forme
pensionistiche complementari, ossia il 13% degli occupati.
■I
dipendenti pubblici in
Italia nel 2006 erano più
di 3 milioni e mezzo, con
una retribuzione media di
29.654 Euro annui ed
un’età media di 46,1 anni.
■ Usufruiscono
dei buoni
pasto 2,5 milioni di italiani, per un giro d’affari di
2,5 miliardi di Euro che
coinvolge oltre 100.000
esercizi pubblici convenzionati.
ratore (da trasmettere poi
all‘ISPESL). Negli ultimi tempi si
sta discutendo sul proseguimento
della protezione e prevenzione del
lavoratore una volta cessata l’attività lavorativa a rischio. La tutela
del lavoratore passerebbe dal medico del lavoro al medico di famiESPOSIZIONE
glia, ma tanti sono ancora i punti
A SOSTANZE CANCEROGENE
da discutere, soprattutto sulle reLa scienza medica riconosce la cor- sponsabilità.
relazione tra l’esposizione lavorativa
a sostanze cancerogene e l’insor- SEGNALETICA
genza di certi tipi di tumori. Tra le All’interno di uno spazio di lavoro
sostanze cancerogene a cui è espo- la segnaletica di sicurezza serve
sto un maggior numero di lavorato- per evitare pericoli, fornire indicari figurano l’amianto, la polvere di zioni di soccorso oppure vietare
legno, il cloruro di vinile monomero comportamenti pericolosi o, al
(conosciuto anche come cloroetile- contrario, prescrivere comportane, utilizzato nella produzione del menti necessari. I cartelli, in base
PVC). Recenti studi hanno stimato alla loro forma ed al colore, hanno
che in Italia circa il 24% dei lavora- significati diversi:
tori (più di 4 milioni) è esposto a - forma rotonda: sono quelli di disostanze cancerogene. La legisla- vieto (es. vietato fumare) e di
zione italiana tutela i lavoratori a ri- prescrizione (es. casco di proteschio (D.Lgs 277/91, 626/94, zione obbligatorio);
230/95), predisponendo adeguate - forma triangolare: cartelli di avmisure di prevenzione e protezione, vertimento (es. presenza di soe creando una rete di sorveglianza stanze velenose);
dei lavoratori.
- forma quadrata o rettangolare:
Le leggi sulla sicurezza del lavoro cartelli di salvataggio (es.
impongono all’azienda di redigere via/uscita di emergenza) e carun valutazione del rischio dell’atti- telli antincendio (es. estintore).
vità, di adottare specifiche misure
per ridurre al minimo il tempo di VIDEOTERMINALI
esposizione e la quantià di perso- Il Titolo VI della legge 626/94 si
nale esposto alle sostanze cance- occupa dell’uso dei videoterminali.
rogene (ma anche agenti chimici, La legge sancisce che il lavoratore
biologici, mutageni), di fornire a videoterminale, qualora svolga la
adeguati dispositivi di protezione sua attività per almeno quattro ore
personale, di formare il lavoratore consecutive, ha diritto ad un’intersui rischi dell’attività che svolge e ruzione della sua attività mediante
su quali sono i metodi più corretti pause ovvero cambiamento di attiper eseguire il lavoro. Il medico vità. In assenza di una disposizione
del lavoro ha un ruolo molto im- contrattuale riguardante l'interruportante: è lui che deve tenere zione dal lavoro, il lavoratore, comonitorato lo stato di salute di munque, ha diritto ad una pausa di
ogni lavoratore a rischio, redigere quindici minuti ogni centoventi mie tenere aggiornata una cartella nuti di applicazione continuativa al
sanitaria e di rischio per ogni lavo- videoterminale. Inoltre, le modalità
lavoratore all’uso dei DPI: spiegare come devono essere utilizzati
ed in quali situazioni, addestrare il
personale nel caso di dispositivi
destinati a salvaguardare dai rischi di morte o lesioni gravi (es.
DPI anticaduta dall’alto).
LAVORO
e la durata delle interruzioni possono essere stabilite temporaneamente a livello individuale ove il
medico competente ne evidenzi la
necessità.
Per quanto riguarda le attrezzature di lavoro (schermo, tastiera), la
legge prevede alcune prescrizioni
minime, ad esempio: la tastiera
deve avere una superficie opaca
onde evitare i riflessi, lo spazio davanti alla tastiera dev'essere sufficiente a consentire un appoggio
per le mani e le braccia dell'utilizzatore, lo schermo deve essere
orientabile ed inclinabile liberamente e facilmente per adeguarsi alle
esigenze dell'utilizzatore.
VIE E USCITE DI EMERGENZA
In caso di emergenza i lavoratori
devono avere a disposizione vie ed
uscite di emergenza che immettano in un luogo sicuro (art. 33 legge
626/94).
Una via di emergenza è il percorso, obbligatoriamente senza
ostacoli, che consente al personale di accedere ad un’uscita di
sicurezza o ad un luogo sicuro;
l’uscita di emergenza invece è il
passaggio che conduce direttamente ad un luogo sicuro. A seconda delle dimensioni, dell’ubicazione, della destinazione d’uso
ecc. dei luoghi di lavoro, deve
variare il numero e la dimensione di vie ed uscite di emergenza.
Queste devono rimanere sempre
sgombre e consentire di raggiungere il più rapidamente possibile un luogo sicuro.
Nel caso le uscite di emergenza
siano dotate di porte, queste devono essere apribili nel verso dell'esodo e, qualora siano chiuse, devono
poter essere aperte facilmente ed
immediatamente da parte di qualsiasi persona che abbia bisogno di
utilizzarle in caso di emergenza.
Servizi del Comune
❏
Centro per l’Impiego
Dove rivolgersi: Informagiovani
dell’Unione di Comuni VR Est
Viale IV Novembre, 9
Colognola ai Colli
Tel. 045 7650206
I servizi sono rivolti a tutti coloro
che devono progettare o riprogettare il proprio percorso scolastico,
formativo o professionale. Gestiti
a livello provinciale, obiettivo del
sistema dei CPI è quello di costituire una rete unica delle strutture
territoriali che erogano i servizi
per l'impiego. Il sistema mira all’integrazione tra politiche per il lavoro e politiche per la formazione
ed istruzione, con lo scopo di favorire percorsi consapevoli di studio
e/o professionalizzanti, ed intervenire con azioni mirate di riqualificazione professionale per chi invece è già inserito nel mondo del lavoro. Presso i CPI è possibile:
- consultare le offerte di lavoro
pubblicate sui quotidiani locali e
nazionali, quelle presenti nelle
banche dati internet, nonchè
quelle delle agenzie interinali locali e, ancora, quelle pubblicate
direttamente dalle aziende;
- inserire il proprio curriculum nella banca dati del Centro;
- consultare i bandi di concorsi a
livello locale, nazionale e della
Comunità Europea;
- avere informazioni su scuole medie secondarie (superiori) ed
università, corsi serali, corsi privati/pubblici professionalizzanti.
33
L’Avvocato
❏
Cos’è il TFR?
Il TFR, trattamento di fine rapporto, è la somma corrisposta dal datore di lavoro al dipendente al termine del rapporto lavorativo.
Si calcola sommando, per ciascun
anno di lavoro, il 6,91% della retribuzione lorda, rivalutata al 31
dicembre di ogni anno, con l’applicazione di un tasso costituito
dall’1,5% in misura fissa e dal
75% dell’aumento dell’indice dei
prezzi al consumo Istat.
❏
Il lavoro notturno può
essere prestato dalle
lavoratrici in gravidanza?
No. Infatti, secondo l’art. 11 del
D.Lgs. n. 66 del 2003 è vietato dall’accertamento dello stato di
gravidanza fino al compimento di
un anno di età del bambino - adibire le donne al lavoro dalle ore 24
alle ore 6.
❏
Per gravi motivi personali
il lavoratore ha diritto ad un
periodo di aspettativa non
retribuita?
Sì, il lavoratore ha diritto ad un
congedo non retribuito fino a 2 anni, continuativo o frazionato, per
gravi e documentati motivi familiari, con divieto di svolgere qualsiasi
lavoro nel periodo di congedo.
La legge individua i gravi motivi
nelle necessità che derivano dal
decesso dei familiari; nel bisogno
di cura e assistenza ai familiari;
nelle situazioni di grave disagio
Tra i siti internet istituzionali su personale con esclusione dei casi
di malattia; nelle situazioni conseopportunità e leggi sul lavoro:
guenti al verificarsi di determinate
- www.welfare.gov.it
Min. del Lavoro e delle Pol. Sociali patologie a carico dei familiari (es.
malattie che richiedono continui
- www.borsalavoro.it
Borsa Nazionale del Lavoro
monitoraggi ed esami).
Farmacia Martelletto
Via Trento, 8 - Colognola ai Colli
Tel.: 045 7650077
Fax: 045 6172756
E-mail: [email protected]
I nostri servizi:
• Laboratorio galenico: realizziamo estemporaneamente preparazioni fitoterapiche e farmaceutiche in
capsule, creme, gocce, lozioni e sciroppi
• Test stressori alimentari Genius Multitest: su appuntamento viene effettuato un test attraverso onde elettromagnetiche al fine di individuare le aree sotto stress del
corpo e gli alimenti la cui assunzione può alterare lo
stato di benessere e causare disagi alla persona
• Misurazione della pressione
• Autoanalisi del sangue: glicemia, colesterolo,
trigliceridi
• Integrazioni personalizzate per sportivi
• Noleggio stampelle, bilance pesa neonati elettroniche, tiralatte elettrici, carrozzine. letti ospedalieri
• Consegna farmaci a domicilio (in caso di urgenza)
I nostri reparti:
•
•
•
•
•
Fitoterapia
Omeopatia
Dermocosmesi
Integratori per sportivi
Alimenti speciali (prodotti senza glutine per
celiaci, prodotti senza zucchero per diabetici,
prodotti aproteici per persone con insufficienza
renale, prodotti per intolleranze ed allergie)
• Alimenti per bambini e anziani
Il nostro staff:
• Igiene orale
• Veterinaria
• Home care (ausili sanitari per traumatologia e
deambulazione, letti, carrozzine,...)
• Articoli sanitari (cinture elastiche, ginocchiere, polsini,...)
• Elettromedicali (aerosol, misuratori di pressione, elettrostimolatori, bilance,...)
Orari di apertura
Lunedì - Venerdì
8:45 - 12:30 15:30 - 19:30
Sabato 8:45 - 12:30
SALUTE E
SERVIZI SOCIALI
35
I tumori in Italia
I dati contenuti nel rapporto 2006 dell'Associazione italiana registri tumori (Airt)
L'INCIDENZA
I PIÚ DIAGNOSTICATI (dati 1998-2002 in %)
250.000 i nuovi casi ogni anno
donne
uomini
Probabilità di ammalarsi nel corso
della vita media (0-74 anni)
cute
prostata
polmone
vescica
colon
maschi: 1 su 3
femmine: 1 su 4
LA MORTALITÁ (2002)
mammella
cute
colon
polmone
stomaco
15,2
14,4
14,2
9,0
7,7
24,9
14,8
8,2
4,6
4,5
decessi totali 556.000
per tumore
156.000
di cui uomini 90.000
donne 66.000
I più letali (%)
La tendenza
donne
mammella 17,1
polmone 9,5
9,1
colon
uomini
polmone 28,3
prostata 8,1
stomaco 8,0
prostata +94%
mammella +29%
polmone -11%
polmone +23%
ANSA-CENTIMETRI
Tumori, il decalogo europeo della prevenzione
Non
fumare
1
Si stima che circa
il 25-30 % di tutti
i cancri nei Paesi
sviluppati siano
connessi
con il tabacco
Sostanze
cancerogene
6
Attenersi
strettamente
alle norme
che invitano
a non esporsi
alle sostanze
conosciute come
cancerogene
Fonte: Lilt
Limita
gli alcolici
2
Il loro
consumo
aumenta
il rischio
di cancro
della cavità orale,
della faringe,
dell'esofago
e della laringe
I nei
7
Devono essere
tenuti sotto
controllo:
rivolgersi
al medico
se cambiano
forma,dimensioni
o colore
Mangia verdura
3
4
Eccesso
di peso
Kg
Come la frutta
protegge contro
il rischio di cancro
di polmone,
esofago, stomaco,
colon, retto
e pancreas
8
Consulta
un medico
Se si notano tosse
o raucedine
persistenti,
un mutamento
delle abitudini
intestinali
o urinarie
o una strana
perdita di peso
La riduzione
del peso corporeo
contribuisce a
prevenire il cancro
e ha effetti benefici
sulle malattie
cardiovascolari
Pap test
9
Deve
essere
effettuato
regolarmente;
il cancro del collo
dell'utero
rappresenta circa
il 25% di tutti
i tumori femminili
5
Esposizione
al sole
Evitare
scottature,
soprattutto
nell'infanzia.
L'incidenza
del melanoma
è raddoppiata
ogni 10 anni
in numerosi Paesi
Controlla
il seno
10
Le donne
che hanno
più di 50 anni
dovrebbero
partecipare
a programmi
organizzati
di screening
mammografico
ANSA-CENTIMETRI
SALUTE E
SERVIZI SOCIALI
36
30% delle calorie totali ingerite
nella giornata. I grassi si dividono
in saturi ed insaturi. Un abbondante consumo di quelli saturi (prodotti lattiero-caseari in generale,
negli insaccati, ecc.) aumenta pericolosamente il livello di colesterolo
nel sangue, favorisce l’obesità e
l’insorgere di problemi cardiovascolari e di alcuni tipi di tumore. I
grassi insaturi si dividono a loro
volta in monoinsaturi e polinsaturi:
i primi hanno un ruolo fondamentale nella normalizzazione dei livelli di
colesterolo e nella protezione delle
arterie. I polinsaturi (che possono
Da Sapere
essere della serie omega 3 o omega 6) sono definiti “essenziali” per❏ Corretta alimentazione
chè il nostro organismo ne ha necessità ma non è in grado di sinte❏ FRUTTA E VERDURA
Questi alimenti sono ricchi di vita- tizzarli autonomamente quindi li
mine, mineali, fibra ed acqua, a può avere solo attraverso i cibi che
fronte di un basso apporto di calo- li contengono.
rie. Sono importantissime per il
nostro organimo perchè lo idrata- ❏ PROTEINE
no, contribuiscono a mantenere Le proteine sono sostanze formal’equilibrio idrosalino e, non ultimo, te da lunghe catene di aminoacidi,
sono potenti alleati nel controllo fondamentali alle cellule per crescere, moltiplicarsi e ripararsi, e
del peso corporeo.
I nutrizionisti raccomandano di sono parte della struttura degli orconsumare 2 o 3 porzioni di frutta moni e degli enzimi, ovvero le sostanze basilari per la vita.
e 3 o 5 di verdura ogni giorno.
Gli alimenti che contengono più
proteine sono: la carne ed il pesce
❏ GRASSI
Una corretta alimentazione passa (che hanno anche il vantaggio di
sicuramente da un basso apporto far corrispondere a questo alto
giornaliero di grassi: oltre che per apporto proteico un basso conteun fattore dietetico, un basso ap- nuto calorico); le uova ed il latte
porto di grassi previene l’insorgere (che contengono, accompagnate
di malattie cardiovascolari ed aiuta da medie quantità di grassi, proa ridurre i livelli di colesterolo. Non teine considerate come riferimendobbiamo però dimenticare che to di valore biologico, in quanto
neanche un’alimentazione priva di presentano tutti gli aminoacidi esgrassi è corretta: i grassi infatti senziali e nelle proporzioni ideali); i
rappresentano la nostra riserva di salumi, la frutta secca, i legumi
carburante e sono indispensabili secchi ed alcuni formaggi duri
per il corretto assorbimento delle hanno anch’essi un alto contenuto
vitamine liposolubili (vitamina A, vi- proteico, accompagnato però da
tamine E ad esempio). Il corretto un elevato apporto in termini di
apporto dovrebbe essere del 25- grassi e carboidrati. Una dieta sa-
?
na prevede l’apporto di proteine
sia animali che vegetali. La dieta
variata, che prevede consumi di
cereali e legumi, frutta e verdura,
carni e latticini, riesce a garantire
il corretto apporto di tutti gli aminoacidi essenziali, oltretutto in
quantità ben equilibrate con gli altri principi nutrienti necessari. I
pasti possono essere composti da
elementi di origine differente o anche dello stesso tipo, a creare
quindi dei bilanciamenti proteici.
❏ CARBOIDRATI
Si dividono in semplici e complessi.
Quelli semplici sono comunemente
detti zuccheri, e comprendono i
monosaccaridi (glucosio, fruttosio)
e i polisaccaridi (saccarosio, lattosio, maltosio); del gruppo dei complessi (polisaccaridi) fanno parte le
fibre alimentari e l’amido. I carboidrati sono il principale carburante
per tutte le funzioni del nostro organismo. Inoltre, apportano numerose vitamine, dalla A a quelle del
gruppo B, ed anche sali minerali. Il
nostro organismo è in grado di
trattenere degli zuccheri, per utilizzarli nei momenti di carenza, tra
un pasto e l’altro, ad esempio. Regimi alimentari poveri di carboidrati possono portare il nostro organismo ad un sovraccarico di lavoro,
per sintetizzare gli zuccheri indispensabili. I carboidrati devono essere assunti in giuste quantità, tenendo sempre presente che forniscono il 60-70% dell’energia totale
della giornata. Un eccesso di alimenti contenenti zuccheri semplici,
dalle caramelle alle bibite gassate
ai dolciumi, apporta all’organismo
una quantità di zuccheri non bilanciata con altri principi nutritivi. I
carboidrati sono contenuti in tutti
gli alimenti vegetali, mentre quelli
di origine animale, ad eccezione del
latte, ne sono praticamente privi.
SALUTE E
SERVIZI SOCIALI
Servizi del Comune
❏
Aiuti economici
Dove rivolgersi:
Unione di Comuni VR Est
Piazzale Trento, 2
Tel. 045 6159640
I residenti del Comune che vengano a trovarsi in grave difficoltà
economica e sociale possono richiedere assistenza in servizi od
altro genere di aiuto, anche non
economico. Sono previsti assegni
ai nuclei familiari con minori oppure a nuclei di adulti, portatori di
handicap o anziani, o ancora a
madri sole, ecc.
❏
Assistenza agli anziani
ASSEGNO DI CURA
Dove rivolgersi:
Unione di Comuni VR Est
Piazzale Trento, 2
Tel. 045 6159640
Si tratta di un servizio di rete distrettuale che consiste in un sostegno economico per le famiglie
disposte a mantenere l’anziano
non autosufficiente nel contesto
familiare. Le richieste vengono accolte nei limiti delle disponibilità e
previa valutazione delle condizioni
familiari, socio-economiche e psico-fisiche dei richiedenti.
ASSISTENZA DOMICILIARE
Dove rivolgersi:
Unione di Comuni VR Est
Piazzale Trento, 2
Tel. 045 6159640
Si tratta di una serie di prestazioni a domicilio finalizzate ad aiutare
e sostenere l’anziano, sia non autosufficiente che parzialmente autosufficiente, per consentirgli di
continuare a vivere nella propria
abitazione.
❏
Indennità di
accompagnamento
Dove rivolgersi:
Unione di Comuni VR Est
Piazzale Trento, 2
Tel. 045 6159640
L’indennità di accompagnamento è
un sostegno economico riconosciuto dallo Stato attraverso l’INPS, a
favore dei cittadini la cui situazione
di invalidità, per menomazioni fisiche o psichiche, sia tale per cui necessitano di un’assistenza continua. In pratica, spetta a chi non
sia in grado di deambulare senza
l’assistenza continua di una persona oppure perché non sia in grado
di compiere autonomamente gli atti quotidiani della vita.
❏
Servizio di trasporto
per disabili
Dove rivolgersi:
Unione di Comuni VR Est
Piazzale Trento, 2
Tel. 045 6159640
Il servizio è attivo per aiutare i disabili (minori e adulti) a raggiungere strutture quali scuole, centri
riabilitativi, presidi ospedalieri,
centri diurni, ecc. Tale servizio ha
inoltre l'obiettivo di supportare la
famiglia negli spostamenti della
persona disabile nella quotidianità.
❏
Consultorio familiare
Dove rivolgersi:
ULSS 20
Montanara, 2
Tel. 045 61538312
Il Consultorio familiare è rivolto non
solo alle donne ma anche alle coppie ed alle famiglie. Fornisce consulenze in materia di relazioni affettive e sessualità, maternità e paternità consapevoli, contraccezione,
gravidanza, ecc. È possibile effettuare visite e controlli ginecologici.
37
38
SALUTE E
SERVIZI SOCIALI
✒ L’Opinione
di Maurizio Costanzo
Sono fra quanti ritengono che a fronte
di alcuni episodi di
malasanità in Italia
ci sono anche realtà
importanti. Strutture sanitarie
che ci devono rendere orgogliosi.
In Italia il sistema sanitario, comunque, cura tutti, ricchi e poveri. Ricordiamo che in America, se
non si ha la carta di credito, si
può anche morire all’angolo della
strada. Cominciamo a ragionare
perciò in termini positivi. Ci sono
dei cialtroni, è vero, ma ci sono
anche medici capaci e personale
paramedico di qualità. Il Professor Veronesi, da me molto stimato,
ci ricorda la prevenzione specie
nei confronti di alcuni tumori.
Anche la prevenzione in Italia ha
fatto grandi passi.
L’Assessore
Giovanna Piubello
È l’Unione Comuni Verona Est il
soggetto cui sono stati affidate le
funzioni in materia di assistenza
sociale e che cura quindi tutto il
complesso degli interventi riguardanti le diverse categorie di
cittadini: anziani, minori, disabili e in genere di tutti coloro che
versano in difficoltà.
L’attività si svolge di concerto
con il Comune e l’USSL, a seconda dei casi. L’Amministrazione
opera affinché l’erogazione dei
servizi sia sempre più efficiente
ed inoltre, nel nostro Comune
abbiamo la fortuna di avere uno
staff di medici di base con buona
professionalità e specializzazioni
utili a contrastare le più diverse
patologie.
L’Avvocato
❏
Cos’è il testamento
biologico?
Il testamento biologico è il documento con il quale il testatore fornisce anticipatamente al medico
indicazioni terapeutiche per l’eventualità in cui in futuro possa perdere la capacità di autodeterminazione per il sopraggiungere di una
malattia senza possibilità di guarigione. Il testatore può, in una fase
antecedente a quella terminale o
di incoscienza, decidere di continuare ad essere curato o rifiutare
l’accanimento terapeutico. Il medico può rifiutarsi di rispettare le
volontà del paziente, ma deve giustificare formalmente le ragioni
del suo rifiuto.
❏ Il medico, al di fuori della
propria attività lavorativa,
può esimersi dal prestare
le prime cure di soccorso?
Assolutamente no! Infatti, prestare soccorso è un dovere del
cittadino, tanto più se si tratta
di un medico. Commette il reato
di omissione di soccorso (art.
593 del Codice Penale) “chiunque trovando…un corpo umano
che sia o sembri inanimato, ovvero una persona ferita o altri-
menti in pericolo, omette di prestare l’assistenza occorrente o
di darne avviso all’Autorità”.
❏ Il lavoratore italiano ricoverato all’estero ha diritto di
essere rimborsato dal
Servizio Sanitario Nazionale?
Le norme sul Servizio Sanitario
Nazionale disciplinano l’assistenza
sanitaria anche dei lavoratori italiani all’estero. Oltre ai lavoratori
dipendenti ed autonomi, e loro familiari, hanno diritto all’assistenza
anche talune categorie di cittadini
temporaneamente all’estero, come i borsisti, i ministri del culto, i
dipendenti pubblici ed i militari in
servizio all’estero.
Naturalmente gli interessati devono munirsi dell’apposita certificazione rilasciata dalle Aziende Sanitarie Locali. Nei Paesi non convenzionati, i cittadini temporaneamente all’estero per motivi di lavoro o
di studio hanno diritto al rimborso
delle spese mediche sostenute secondo la procedura prevista dal
Dpr 31/7/1980 n. 618. Nei Paesi
non convenzionati, i cittadini temporaneamente all’estero per motivi diversi dal lavoro o studio (turismo, motivi di famiglia, etc.) non
hanno diritto al rimborso delle
spese sanitarie sostenute all'estero per cure mediche urgenti.
40
A
B
B
ELENCO
TELEFONICO
Abbigliamento Graziella
Via Montanara, 26 ..............................0457650343
Abbondi Eugenio - Autotrasporti
Via Marco Polo, 23 ............................0457650238
Ag. Immobiliare Piubelli & Martinelli
Via Fornello, 2 ....Tel. 0457681191 - Fax 0456198686
●
vedi spazio nella pagina
Agriturismo Al Bosco - Azienda Agricola di
Franchi Mauro Localita’ Bosco, 2 ......0457651635
Albergo Ristorante Al Nuovo Pellegrino
Via Stra’, 25........................................0457650040
Albertini Spa Viale Dell’Industria, 14
....................................0456152022 - 0456172462
Albi Giancarlo e F.lli Snc - Mobili e Serramenti
Via Goffredo Mameli, 8 ......................0457680507
All Services Srl Via Monte Baldo, 14......0456150377
Ammeraal Beltech Srl Via Stra’, 164 ....0457652592
Ammeraal Srl Via Stra’, 164................0456150999
Angiari Antonio Via C. Colombo..........0457651321
Anselmi Costruzioni Srl Via Naronchi, 32..0457652160
Anteprima Video & Musica Via Stra’, 71..0456150880
Archi-com Via Della Colomba, 10/c ....0456150449
Archi-com di Balan R.
Via Colomba, 9............0456150449 - 0456171084
ASS. DOMICILIARE E OSPEDALIERA
Colognola ai Colli (VR) - V. Treviso, 2A
Tel. ......0459586101 - Cell. ....3884793948
Assicurazioni Cattolica 0
Piazza Del Donatore, 2........................0456152304
Assirain Verona Di Mercanti S.
Via Chiesa, 16 ....................................0456198813
Associazione Calcio Colognola ai Colli
Via Nogarola, 1 ..................................0457652644
Atelier Sposa Chrystelle Via Stra’, 97..0456151881
Ates Medica Device Srl
Viale Del Lavoro, 20 ..........................0456152245
ATTIVITÀ
At-os Srl Viale Del Lavoro, 19..............0456159411
Autofficina Iniezioni Drezza
Via Strà, 19 ........................................0457650295
●
vedi spazio nella pagina a fianco
Autopiu’ Via Stra’, 16 ..........................0457650162
Autoscuola Valdalpone Srl
Via Montanara, 5 ................................0456150970
Autotrasporti Domaschi Dino
Via Vasco De Gama, 9 ........................0456172441
Autotrasporti Turati Ovidio Srl - Logostica
Viale Del Lavoro..................................0456150088
Avogaro Sergio - Falegnameria
Vicolo Tulipani, 6 ................................0456150343
Az. Agricola Conca D’oro Spa
Localita’ Pieve ....................................0457650398
Azienda Provinciale Trasporti Verona Spa
Piazzale Europa, 1 ..............................0457652598
Balestro Giovanni - Autotrasporti Conto Terzi
Via Pescheria, 7/a ..............................0457651815
Banca Antonveneta Spa - Filiale
Via Trieste, 28 ....................................0456152018
Banca Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo
Via Stra’ ..............................................0456150933
Banca Popolare Di Vicenza
Via Stra’, 52........................................0456151400
Bar Acqua Marina Sas Via Stra’, 29 ....0456150122
Bar Europa Snc Via Stra’, 40 ..............0456151415
Bar La Decima Snc di Stoppele Claudina
e Fasoli Cinzia - Stazione Agip
Via Decima, 2 ....................................0457650100
Bar Trattoria La Pieve di Capraro Marika
Via Ventiquattro Maggio, 22 ..............0456171320
Bazzotti Giovanni - Azienda Agricola
Via Antonio Pigafetta, 46 ....................0456150084
Bellomi Egidio - Azienda Agricola
Via Cesare Battisti, 107 ......................0457650648
Benini Francesco - Parrucchiere per Signora
Via Belluno, 8 ....................................0456150738
Bernabe’ F.lli Autotrasporti Srl
Via Vasco De Gama, 6 ........................0457650119
Bertini Geom. Giambattista - Studio Tecnico
Via Stra’, 133 - Stra’ ..........................0457650219
Bertini Ing. Maurizio - Studio Tecnico
Via Stra’, 133 ........................................0456150988
Bertoldi Geom. Rino - Studio Tecnico immobiliare
Via Stra’, 69/a ....................................0457651282
Bindinelli Alessandro - Falegnameria
Localita’ Vignetto, 8 - San Zeno..........0456349032
B.m.g. Rappresentanze Sas di Bertini Mario & C.
Via Stra, 133 ......................................0457651044
Bonamini Giuseppe - Azienda Agricola
Via Calcinese, 4 ..................................0457651613
Bonetti Luciano Via N. Nobile, 3..........0457651090
Bonoli Stefano - Pavimentista
Via Venezia, 42a ................................3389040997
Bonomi Giovanna - Parrucchiera per Signora
Piazza Del Donatore............................0457650511
Borini Giorgio - Mobili Via Stra’, 1......0457650450
Borromini Srl - Attrezzature Stampi per Vetro
Viale Del Lavoro..................................0456151412
Boschetto Giuseppe - Marmi La Conchiglia
Via Colomba ......................................0456152395
Bressan Gabriele Snc di Bressan Gabriele & C.
Via Olive’, 1A - Montorio ....................0458840674
●
vedi spazio a pag. 42
Bressan Geom. Claudio - Studio Tecnico
Via Ceriani, 5 ......................................0456150314
Bussinello Antonio - Azienda Agricola
Via XXIV Maggio, 1 ............................0457650165
Bussinello Carlo Via Maggio, 6 ..........0457650525
Bussinello Srl Via Colomba, 44 ..........0456151100
Bussinello Srl - Lavaggio e Bar
Via Montanara, 16 ..............................0456151950
Caldana Giovanni
Localita’ Quartieri, 8 - San Zeno ........0457930302
UFFICIO DI COLOGNOLA AI COLLI (VR) - Via Fornello, n°2
Tel. 045 7681191 - Fax 045 6198686
La risposta a tutte le esigenze
dell’agente immobiliare e del privato
Segnalazioni immobiliari
Cancellazioni ipoteche e oneri pregiudizievoli
Visure catastali, consulenza fiscale e risoluzione
di ogni problematica attinente
Assistenza notarile
Rinegoziazione mutui
Assistenza sui diritti di prelazione e confinanti
e su ogni problematica inerente la sfera
della compravendita immobiliare
S
S
Responsabile: Sonia Martinelli
Cell. 348.2293484 - Fax 045.6170001
UFFICI: Via Meucci, 11 - Caldiero (VR) • Via Fornello, 2 - Colognola ai Colli (VR)
ATTIVITÀ
Canova Sonia - Bar Trattoria
Via Camillo Cavour, 9 - Pieve..............0456151631
Cantina di Colognola ai Colli
Via Montanara, 5 ................................0456139666
Capuzzo F.lli Snc Vicolo Decima, 3A ..0457651255
Carbaline Snc - Produzione Articoli Profumeria Via
Nazionale - Stra’ ................................0457650210
Carcereri De Prati Flavio Dr. - Azienda Agricola
Via Colomba, 13/a ..............................0457650036
Carcereri De Prati Gilberto - Azienda Agricola Via
Colomba, 38 ......................................0457650464
Carcereri Giuseppe - Falegnameria
Via Giuseppe Mazzini, 1......................0457651695
Carrozzeria Peruffo Snc
Viale Del Lavoro, 20 ..........................0456152750
Servizio
Carrozzeria
Marco Peruffo
cell. 348 5209606
Viale del Lavoro, 20
37030 Colognola ai Colli (VR)
Tel. e Fax 045.6152750
[email protected]
Carpediem Express Srl
Via Stra, 164 ......................................0459698313
Carpenteria Ser Viale Del Lavoro, 19/a ..0456150848
Carrero Maria Antonietta - Parrucchiera per
Signora Via Mameli - San Vittore, 23..0457680987
Cartoleria Il Calamaio Via Nobile, 1....0457651558
Cartoleria Il Quadrifoglio
Via Stra’, 109 - Stra’ ..........................0456150637
Casagrande Litografia
Viale Dell’ Artigianato, 10 ..................0457650053
Casanova Bruno - Lavorazione Ferro Alluminio Via
XXI Aprile, 32 ....................................0457680477
Casanova Elena - Parrucchiera per Signora
Via Cesare Battisti - San Zeno ............0456150338
Casanova Infissi Via XXI Aprile, 32 - S. Vittore
●
vedi spazio nella pagina successiva
Casato Rag. Emma - Studio Commercialista
Via Stra’, 31 ................0457651244 - 0457652716
Casa Vinicola Cambrago Srl Vicolo Cieco
Cambrago, 7 - San Zeno ....................0457650745
Castagna e Mischi Assicurazioni Snc
Via Stra’, 102......................................0456152309
Castagna Raffaella - Raffy Caffe’
Via Stra’, 164......................................0456150696
Castello Mobili e Falegnameria
Via C. Colombo, 4 ..............Tel. e Fax 0457650257
●
vedi spazio a pag. 43
Cattazzo Dario Viale Del Lavoro ..........0456152074
C.c. Automazioni Srl - Automazione e Robotica
Viale Del Lavoro, 19 ..........................0456151101
Central Fluid Srl Via Colomba, 11 ......0456152283
Centro Estetica Marika Via Sauro, 1........0456151111
Centro Estetica Totale - Ricostruzione Unghie
Via Stra’, 23........................................0456150392
Ceramiche Tosi Srl Via Nazionale, 157....0457650388
Circolo Auser - Associazione Anziani Colognolesi
Via Montanara, 38 ..............................0456152465
Clima Comfort Spa Via Colomba, 34 ..0456159500
C.l.s. Group Srl Viale Del Lavoro, 19......0456152429
Cof Nord Est Srl Loc. Colomba ............0456151455
Colmac Commerciale Srl
Via Colomba, 24 ................................0456152483
INIEZIONE DREZZA
S.n.c.
Via Vicenza, 19 - 37030 Colognola ai Colli VR
Tel. +39 045 7650295 - Fax +39 045 7650762
Assistenza autoveicoli con
preparazione meccanica con tagliandi
Cambio olio - Filtri - Sistema frenante
Cinghie tutto con componenti originali
Assistenza Tir - Impianti Diesel - Turbo
Iniezione Benzina - Vendita Ricambi - Revisioni
Bollino Blu - Aria Condizionata
A TUTTI COLORO CHE
CI VERRANNO A TROVARE CON
LA GUIDA VERRÀ APPLICATO
UNO SCONTO DEL 10% SUI RICAMBI
ELENCO
TELEFONICO
41
42
ELENCO
TELEFONICO
ATTIVITÀ
C
O
L
CARPENTERIA METALLICA
IN FERRO E ALLUMINIO
RINGHIERE, RECINZIONI
E PORTONI INDUSTRIALI
LAVORAZIONI CONTO TERZI
PREVENTIVI
SENZA IMPEGNO
Colmac Srl
Via Colomba, 24..........0456152490 - 0456152505
Colombari Giuseppe - Lavorazione Ferro
Alluminio Via Nazario Sauro, 2 ..........0457651620
Comec di Rossetti e C. Snc
Costuzioni Meccaniche Automatismi
Viale Del Lavoro, 19 ..........................0456150190
Confezioni Alex di Tessari Emilio & C. Snc
Piazza Serenelli, 3 ..............................0457680856
Cooperativa Global Service Sarl
Via Colomba, 13 ................................0457651944
Coperture Tezza Srl Via Stra’, 164 ......0456152449
Cordioli Massimiliano - Azienda Agricola
Via Morando, 11 - San Zeno ..............0456340009
Corsi Francesco - Autotrasporti
Via Cesare Battisti - San Zeno ............0457650819
Corsi Francesco
Autotrasporti Frigoriferi Internazionali
Viale Dell’Artigianato, 9 ......................0457651962
Costruzioni Ruffo Srl
Vicolo Cieco Cambrago - San Zeno ....0457652265
Crediveneto Credito Cooperativo
Via Montanara, 2a ..............................0456152033
●
Via 21 Aprile, 32 - Loc. Rena
Colognola ai Colli
Cell. 388 8458222
Tel. e Fax 045 7680477
●
ARREDAMENTI
MASSICCI
Via Vicenza, 12
CALDIERO - Tel. 045.884.0674
vedi spazio nella pagina a fianco
Cucchetto Augusto - Oreficeria Laboratorio
Via Naronchi ......................................0457650529
Cucchetto Luigi - Salumeria
Via Marconi, 19 ..................................0457650170
D & W Soluzioni Informatiche di Dal Pozzo D.
e Piubello W. Snc Via Colomba, 30......0456152070
Dal Ben Paola Via Zovo, 14 ................0456172119
Dal Colle Spa Via Stra, 13 ..................0456134511
Dal Conte Antonio - Autotrasporti
Via Zovo, 36/a ....................................0457651626
Dalla Chiara Fermo Via Sande, 5 ........0457651468
Dalla Chiara Valter - Costruzioni Edili
Via S. Pietro, 17..................................0457651906
Damap Di Gianni Carcereri
Via Stra’, 78........................................0456151040
Dapo Srl Via Dell’artigianato, 5 ............0457651674
Datagest Srl - Elaborazione Dati Aziendali
Via Stra’, 67........................................0457651572
Db Auto Srl Via Colomba ....................0456152568
Doardo Giorgio - Costruzioni Meccaniche
Via Colomba, 12/c ..............................0456152266
Domaschi Dino - Autotrasporti
Via Stra’, 76........................................0457652332
Edil Colli Srl di Bellomi Roberto e C.
Via C. Battisti, 92/a..............Tel. e Fax 0457650397
Edilpitture di Feriotti Emanuele
Viale Del Lavoro, 20............Tel. e Fax 0457652653
vedi spazio nella pagina a fianco
Ediltosi Srl Via Nazionale, 157 ............0456151066
Elettrauto Tosi Snc di Tosi Mario e Andrea
Via Colomba, 4/c ................................0456172847
Elettro 2000 Snc Via Borgoletto, 8/a....0456151398
Elettro I.m.i. Spa
Viale Del Lavoro, 50....0456170970 - 0456170971
.......... 0456170972 - 0456170968 - 0456170969
.......... 0457650677 - 0456152454 - 0456150715
Elisa Creazioni Srl - Produzione Moda Bimba
Via I Maggio, 24 - San Zeno ..............0456395214
Eredi di Dovigo Giocondo Snc - Macelleria
Via Colomba, 28 ................................0457650540
Estetica Beauty Point Via Stra’, 70......0457652090
Evercos Srl
Viale Del Lavoro, 50....0456152089 - 0456151984
Exclusive Srl - Prodotti in Esclusiva
Via Stra’, 17........................................0456150005
Fabbro Valan G. Snc
Viale Dell’Artigianato, 4 ......................0456150310
F.a.i. Srl Via Colombo, 10 ..................0457650987
Farmacia Martelletto
Via Trento, 8 ......................................0457650077
ATTIVITÀ
Fasoli Amadio Franco - Azienda Agricola
Via Donzellino, 31 ..............................0457651630
Fasoli Attilio & Lorenzo Snc
Via Nazario Sauro, 5 ..........................0457650944
Fasoli Gino & Figli - Azienda Agricola Vini
Via C. Battisti - San Zeno....................0457650741
Fasoli Gino di Fasoli Amadio e Natalino
Via Cesare Battisti, 47 ........................0456152491
Fasoli Luigi & Vetrioli Gabriella - Azienda Agricola
Via Cesare Battisti ..............................0457650234
Fattori Geom. Maurizio Via Montello, 1..0456152146
Fer.mar Snc Via Biondella, 9 ..............0457650443
Ferrari Rag. Augusto - Consulenza Fiscale
Via Stra’, 95........................................0457652150
Ferrari Rino e Luigi Snc Lavorazione Ferro Battuto
Via Stra’, 117......................................0456151251
Fiore Autofficina Gommista
Via Colomba, 2 ..................................0456151192
Fiore Giovanni - Azienda Agricola
Via Battisti, 5 - San Zeno ....................0457651634
Fioridea di Andreetto Graziella
Via Stra’, 102......................................0457650466
Fiorini Maurizio - Cacica Pesca Sport
Via Stra’, 99 - Stra’ ............................0457651508
F.lli Ruffo Srl - Trasporti Liquidi Alimentari
Viale Dell’ Industria, 4 ........................0456152646
Floricultura Zandomeneghi Sas
Via Bassa, 1........................................0456150477
Fondazione Monsignor Alessandro Marangoni
Casa di Riposo Piazza Roma, 9 ........0457650082
Forum Grisi Srl - Supermercati
Via Stra’, 34........................................0457650310
Fra. Iva di Fusa Renzo e C. Snc
Via Stra’, 164/7 ..................................0456152480
Freedom Bike - Produzione Biciclette
Via Stra’, 164/a ..................................0456151728
Fregona Bruno - Lavori Edili
Via Colli Euganei, 6 ............................0457651185
Frigo Candido - Macelleria
Via Montanara, 24 ..............................0457651590
Frizzero Maria - Alimentari
Via Cantarane, 14 - San Vittore ..........0457681184
Fusa Renzo e Giovanni Via Calo’, 3 ....0457651440
Gambaretto Gianfranco Serramenti e Arredamenti
Vari Viale Dell’Artigianato, 4/b ..............0457650671
Garzotti Marco - Molino per Cereali
Via Molini, 30 - San Vittore ................0457680426
General Dies Srl - Macchine e Ricambi Industria
Mangimistica Via Stra’, 182 ..............0457650293
Ghiotto Srl Via Mogarola, 17/19 ..........3351406518
Ghiotto Srl - Ingrosso Vini Liquori
Via Nogarola, 17/19............................0457652426
Gi & Ba Sport And Promotion
Via Montanara, 4 ................................0456150286
Giemme Market Srl Via Stra’, 167 ......0456170989
Giordani Umberto - Riparazioni Elettrodomestici
Vicolo Castello, 1................................0457680595
Girardi Sport di Girardi Giorgio & C. Snc
Via Montanara, 4 ................................0457651449
Giunone Pallets Srl
Via Don Minzoni, 17....0456151870 - 3382499335
Globo Spa Via Stra’, 165..0456150189 - 0456152053
Gma Srl - Decorazione Vetri Cristalli
Via Molini, 21 ....................................0456190760
Gonzato Calzature Abbigliamento
Via Stra’, 166......................................0457650034
Gonzato Geom. Gianni - Rappresentanze Edili Via
Salvo D’Acquisto, 5 ............................0457650584
Gonzato Srl Via Stra’, 166....................0456150695
Grafiche Busti Via Stra’ ..0456151601 - 0456151602
Granmilano Spa Via Stra’, 160............0456153311
Grigoli Armando - Idraulico
Via S. Pietro, 20/b ..............................0457650960
Grigolini Bruno - Azienda Agricola
Via Donzellino, 4 ................................0457650908
ELENCO
TELEFONICO
43
G
R
I
di FERIOTTI EMANUELE
Viale del lavoro, 20 - 37030 Colognola ai Colli (VR) - Tel./Fax 045.7652653
Cell. 347.4894644 - E-mail: [email protected]
• TINTEGGIATURE DI FACCIATE ESTERNE CIVILI E INDUSTRIALI
CON PONTEGGI A NORMA
• TINTEGGIATURE E DECORAZIONI D’INTERNI
• ISOLAMENTI TERMO-ACUSTICI
Mobili e Falegnameria
di Castello Alessandro & C. s.n.c.
Via C. Colombo, 4 - 37030 Colognola ai Colli (VR)
telefono 045 7650257 - telefax 045 6170362
e-mail: [email protected]
produzione di arredamenti per l’infanzia
Filiale di Colognola ai Colli
Via Montanara, 2/A
Tel. 045 6152033 - Fax 045 6152079
WWW.CREDIVENETO.COOP
[email protected]
In un clima confidenziale qualità e competenza
per scelte su misura
44
ELENCO
TELEFONICO
ATTIVITÀ
G
R
O
MONITOR MULTIPARAMETRICI
SATURIMETRI
EMOGASANALIZZATORI
SISTEMA DISINFEZIONE ENDOSCOPI
Via Marconi, 28
37030 COLOGNOLA AI COLLI (VR)
Tel. 045 6151971/797 - Fax 045 6151067
E-mail: [email protected] - www.medvr.net
Grolla Giuseppe - Decoratore
Via S. Pietro, 12..................................0457651911
Grolla Ugo - Pittore Edile
Via Guglielmo Marconi, 20 ................0457650145
Gruppo Cartorama Spa
Via Stra’, 175......................................0456170800
Guglielmi Adelino Elettrauto Autorizzato Bosch Via
Stra’, 120............................................0457650086
Hao - Mai Srl Via Stra’, 167..Tel. e Fax 0456152682
Hendrix Spa - Integratori per Mangimi
Via Vigneto, 1 - San Zeno ..................0456335411
Honda Logistic Centre Italy Spa
Via Stra, 0 ..........................................0456173311
Ibic Di Berto Lidia Via Stra’ ................0459690460
Idrover Di Mischi Armando
Viale Del Lavoro, 46....0456150811 - 0457652677
Il Circolo Della Danza Via Colomba, 12/e..0456152640
I.l.e.m. Srl Viale Del Lavoro................0456152139
Imaforni Int’l Spa Via Stra’, 158..........0456174711
Impararte Societa’ Coop arl
Via Camillo Cavour, 37 ..0456151059 - 0456170484
Impresa di Pulizia Aurora
Viale Del Lavoro, 20 ..........................0457652611
Impresa di Pulizie Aurora di Burti Fabio
Viale Del Lavoro, 20/1 ..........................045592897
Impresa Edile Battocchio Stefano e Nicola Sdf Via
XXIV Maggio, 25 ................................0456150870
IMPRESA EDILE F.LLI CAPUZZO
Colognola ai Colli (VR)
Vicolo Decima, 3A - Tel. .....0457651255
Impresa Edile Pica Simone
Via Venezia, 42B ..3491945903 - Fax 0458798386
Iride Window Films Srl
Viale Del Lavoro, 19/b....0456170814 - 0457652654
Isaac Glass Srl - Lavorazione Vetro Bobeches Via
Carrozza, 31........................................0456151933
Isolterm di Erbice Stefano
Viale Del Lavoro, 19 ..........................0456151694
Istituto F. Gresner Scuole Elementari e Materne
Via Del Zovo ......................................0457650399
Italferramenta di Giuliana Perugini
Via Stra’, 103......................................0457650294
Iter Fotocomposizione Snc
Via Forzietto, 2 - San Zeno ................0457652554
Kit Cars Sas Viale Del Lavoro, 19 ........0456152186
La Casa e Il Capannone Sas
Via Stra’, 114......................................0456152043
Lanza Bruno Snc di Bruno Lanza e C.
Ingr. Articoli per la pulizia e l’igiene della casa
Via Stra’, 60........................................0456151976
Lavabiancheria Scandolara M. di Carcereri De
Prati Angiola Via Colomba, 15 ..........0456152311
Lavanderia Scaligera New Srl
Viale Del Lavoro, 20 ..........................0457652877
La Veneta di Bisigo Massimo
Viale Dell’ Artigianato, 22 ..................0457650546
La Vie En Rose Snc di Bonamini e Drezza Intimo
Donna Uomo e Mare Via Stra’, 35 ....0456152420
Leardini Zeno Via Biondella, 3/a..........0457650825
Leopizzi Srl Via Naronchi, 2 ................0456152435
Lessinia Sporting Srl Via Stra’, 164 ....0456152384
Liverani Group Spa
Viale Dell’Industria, 4..........................0457650066
Lovato Srl Via Stra’, 14..0456150370 - 0456170842
Macro Group Spa Via Stra’, 67 ............0456151446
Magnaguagno Luigi - Impresa Edile
Via Cavour, 161 ..................................0457650217
Mancassola Giorgio - Stumenti Musicali
Via Rovigo, 3 ......................................0457651744
Mantovani Luigi - Autotrasporti
Via Stra’, 128......................................0457650615
ATTIVITÀ
Marchesini Daniele
Via Cesare Battisti, 24/b - San Zeno ..0456150865
Marchesini Vittorio - Azienda Agricola
Via Biondella, 2 ..................................0457650532
Marchi Claudio - Autotrasporti
Via N. Nobile, 21 ................................0456150220
Mariani Mattia Viale Del Lavoro, 19/b ..0456152195
Marmi Andreis Snc - Segheria e Lavorazione
Strada Statale, 11........0457650229 - 0457651655
Marmo Progress di Gugole Stefania
Via Stra’, 164......................................0456170631
Martini Edoardo - Azienda Agricola
Via XXI Aprile, 37................................0457680689
Maschi Stefania - Parrucchiera per Signora
Via Stra’, 95........................................0456150312
Maso Antonio - Impianti Idraulici - Serramenti
Vicolo X, 8 ..........................................0457651332
Masotti Roberto Via Colomba, 7/b ......0457650505
Mazzacan Elena - Dottore Commercialista
Revisore Contabile Via Stra’, 7..........0457652876
Mecap Snc - Officina Torneria Meccanica
Viale Del Lavoro, 19 ..........................0456150736
Mec.tronic Srl Via Colomba, 6/d ........0456152636
Med Srl Via Marconi, 28....................0456151971
●
vedi spazio nella pagina a fianco
Me. Ga. Srl Viale Del Lavoro, 20 ........0456152756
Menini Giovanni - Azienda Agricola
Via Cesare Battisti - San Zeno ............0457651861
Metal Steel Srl Via Stra’, 170..............0456159011
Milli Dario - Idraulico Lattoniere
Via XXIV Maggio ................................0457650237
Minervini Francesco - Studio Fotografico
Via Stra’, 96........................................0456151534
Minet Srl - Spaccio Sanson
Via Stra’, 160......................................0457652988
Mobilificio Guglielmi Corrado
Via Stra’, 11........................................0457650402
Molinaroli Bruno - Autotrasporti
Via Panoramica, 2 ..............................0457651515
Montanari Benedetto
Via Ventiquattro Maggio, 36 ..............0457651668
Morini Carla - Confezioni Bomboniere
Via Carrozza, 18..................................0457652964
Murtas Giacinto - Carpenteria Metallica e
Meccanica Via Stra’, 164 ..................0456151144
New Art Photo di Raguzzi Franco
Studio Fotografico Via Stra’, 71 ........0456151000
Nordest Srl - Montaggi e Manutenzioni
Meccaniche Via Molini ......................0457675914
Novaref Spa Viale Del Lavoro, 7 ..........0457652333
Nuova B.l. Auto Srl Via Stra’, 145 ......0456151167
Olivo Snc Via Ceriani, 12 ....................0456150285
Olivo Snc - Macelleria Via Montanara ..0457651680
Olivo Snc di Conterato Enrico Rosa & C.
Via Donzellino, 12/b............................0457651773
Onoranze Funebri Gazzola Polidoro Bona di
Polidoro Claudio & C. Snc, Gazzola, Polidoro,
Bona Via Stra’, 87 ..............................0457651545
Ortofrutta Le 4 Stagioni
Via Montanara, 1/f ..............................0456150664
Osteria Mare e Vino Snc di Pace Serino
Magnabosco Via Cesare Battisti, 69 ..0457652194
Ottica Foto House di Zecchin Elena
Via Stra’ ..............................................0457651096
Panificio Rodighiero di Rodighiero
Via XXIV Maggio, 1 ............................0456151245
Panificio Rodighiero di Rodighiero Teresa e C.
Snc - Caffetteria Via Stra’, 59 ............0456152495
Parise Adriano Via Dell’Artigianato, 14..0457650373
●
vedi spazio nella pagina
Parrucchiera Bonomi Giovanna
Piazza del Donatore, 2 - S. Zeno
......................Tel. 0457650511 - Fax 0456151794
●
vedi spazio nella pagina successiva
Parrucchiera Ilaria
Via Montanara, 1 ................................0456151762
Parrucchiera Nicole For Men
Via Stra’, 69/a ....................................0456151545
Parrucchiera Per Signora Romy
Via Salvo D’acquisto ..........................0457650596
Parrucchiera Susy di Cacciatori Susanna
Via Giacomo Zanella, 11/d..................0456151969
Pasetto Massimo Costruzioni Srl Socio Unico
Via Venezia ........................................0457651396
Pasquali Ottavio Srl - Impresa Costruzioni
Via Stra’, 67........................................0456151277
P.d.n. Srl Via Dell’ Artigianato, 4 ........0456151020
Perlini Stefano
Piazza Del Donatore, 2........................0456151742
Petas Srl
Viale Del Lavoro, 18/b 8 ....................0456152399
Piccoli Flavio Via Micheline, 7 ............0457651523
Piccoli Giuseppe - Azienda Agricola
Via S. Nicolo’, 16 ................................0457651334
Piero Della Valentina Spa - Piero Della Valentina
& C. Spa V. Venezia, 6........................0457650635
Pinter Karl- Heinz Via Decima, 1 ........0456151543
Pizzeria Al Taglio Da Monica
Via Stra’, 32........................................0456150224
Pizzeria Trattoria 2 Volti
Via Molini, 2 ......................................0457681216
Pizzeria Villaggio Naronchi
Via Pigafetta, 46 ................................0457652248
Pozza Giovanni - Azienda Agricola
Via Decima, 1 ....................................0457652572
Prando Carlo - Azienda Agricola
Via Cubetta, 8 ....................................0457652372
Prando Snc - Officina Auto
Via Stra’, 56........................................0457650002
Premiata Forneria Veneta Srl - Produzione
Pasticceria In Genere
Via Trieste, 51 ....................................0457650755
ELENCO
TELEFONICO
45
Previdi Paolo & C. Snc - Prodotti per Panificazione
Viale Del Lavoro, 20/4/5........................0456152527
Prisma Spa
Viale Del Lavoro, 9/11 ........................0456159211
Produttori Sementi Verona Srl - Commercio E
Produzione Sementi Via Stra, 177 ....0457650244
Prokofio Lidio - Pittore Edile
Via Marco Polo, 21 ............................0457650384
Rigodanza Natalino & C. Snc
Via Stra’, 164......................................0456152016
Rigoni Giovanni - Detergenti Industriali
Via Stra’, 164/b ..................................0456151577
Ristorante Albergo "posta Vecia"
Via Stra’, 142......................................0457650243
Ristorante Al Nuovo Pellegrino
Via Stra’, 25........................................0457650939
Ristorante Da Massimo
Via Del Poggio, 9................................0457650355
Ristorante Pizzeria Il Filo’ Di Compri S.
Via Stra’, 54........................................0456152191
Ristorante Pizzeria Panoramica
V. Casteggioni, 1 ........0457650428 - 0457650937
Ristorante Posta Vecia
Via Stra’, 142......................................0457650361
Ristorante Self Service Jolly Food
Via Stra’, 167......................................0456151564
Rognini Macchine Srl
Viale Del Lavoro, 50 ..........................0456151800
Rossetto Gianluigi - Tabaccheria Ricevitoria
Via S. Pietro, 43..................................0457650140
Rossi Riccardo
Via Cesare Battisti, 101 ......................0457650061
Rotflex Srl Viale Del Lavoro, 19 ..........0456152250
Ruffo Giorgio - Trasporti Internazionali
Via Rovigo, 5 ......................................0456150384
Sabbion Mauro - Impresa Edile
Via Stra’, 23........................................0457652547
Moduli doganali, commerciali e di
accompagnamento in piano e modulo continuo
Edizioni d’Arte - Cataloghi
Manifesti e depliantistica pubblicitaria
Calendari - Agende
37030 COLOGNOLA AI COLLI (VR)
Viale dell’Artigianato, 14 (Z.A.I.)
Tel. 045 7650373 - 7650629
Fax 045 6150544 - E-mail: [email protected]
S
A
B
46
S
A
C
ELENCO
TELEFONICO
Sacchettificio Coplast Snc
Viale Dell’ Artigianato, 7 ....................0457652283
Savio Guido - Azienda Agricola
Via Pescheria, 14................................0457650579
Scardoni Giuseppe - Azienda Agricola
Localita’ Vignetto, 1 - San Zeno..........0457930766
Scolari Sergio Via Stra’, 97/a ..............0456172362
Scuola Materna Naronchi
Via Naronchi ......................................0457652658
Scuola Materna S.maria Bertilla
Scalinata Zandomeneghi, 1 ................0456150121
Scuola Materna =s. Pio X= - Scuola Materna
Via Chiesa - San Vittore......................0457680480
Scuola Secondaria G. Cappelletti Turco
Via Xxiv Maggio, 76............................0457652099
S.e.m. Societa’ Elettrodistribuzione Marche Srl
Viale Del Lavoro, 20 ..........................0457651873
Signorato Domenico Via Montanara ..0457650261
Signori Gaetano - Col. Dir.
Localita’ Quartieri, 1 - San Zeno ........0457930462
Sivero Mirko Via Pigafetta, 54 ............0456152532
Societa’ Agricola Orto 2000 Ss Di Castagnedi
Amadio & C. - Produzione Piante Da Orto
Via Sande, 5 ......................................0456151700
Soft Advice Sas - Consulenza Informatica E
Organiazione
Via Norberto Nobile, 7 ........................0456150342
So.ge.ma. Spa Societa’ Unipersonale
Viale Del Lavoro, 42 ..........................0456153111
Soriato Giancarlo - Coltivatore Diretto
Localita’ Tenda, 5................................0457651414
Soriato Luigi - Azienda Agricola
Via Micheline, 9 ..................................0457651116
Stevanella Bruno - Azienda Agricola-allevamento
Localita’ Loffia Di Sopra, 7 ................0457650498
Stevanella Renzo Officina Meccanica
Via Stra’, 3..........................................0457650151
Stilvetro Srl Via Dellartigianato, 28......0459690476
Stizzoli Geom. Adelino Via Stra’, 3 ....0456151050
Studio E.d.d.i. Elaborazione Dati Di Impresa Di
Marino Silvia Via Stra’, 69/a..............0456149147
Studio Legale Via Stra’, 67..................0457651717
Studio Tecnico Calidarium Di Stizzoli Geometra
Adelino Via Stra’ ................................0456152342
Studio Tecnico Progest Di Boschetto Barbara
Via Naronchi, 42 ................................0456151411
Supermercato Cucchetto
Via Montanara, 34 ..............................0457651488
Svai Spa Via Stra’, 115 ........................0456151936
T & B Snc Di Tosi Valeriano E Ballarotto Antonio Officina Meccanica Elettrauto
Via Decima, 12 ..................................0457650228
Tagliaro Danilo V. Zanella, 2................0457652042
Tardini Autotrasporti Srl
Via Stra’, 152......................................0456160009
Targon Snc V. Colomba, 4/d ................0457650205
ATTIVITÀ
Technoball Srl V. Stra’, 164 ................0456152433
Tec.me Snc - Tecnologie Meccaniche
Oleodinamiche Via Stra’, 17 ..............0457650804
Tecnoimpianti F.g. Srl
Via Venezia, 9 ....................................0456150687
Tenuta Castellani - Ristorante Trattoria Di
Campagna V. Monte S. Severo, 31 ....0457808502
Tenuta S. Antonio di Castagnedi Massimo
Armando Tiziano e Paolo
Via Ceriani, 10 ....................................0457650383
Testi Giorgio - Impianti Termosanitari
Via Ceriani, 38/b ................................0456152439
Tetra Italia Srl Viale Del Lavoro, 20 ....0456152676
The Turning Srl - Tornitura Fresatura Alesatura
Viale Del Lavoro, 24 ..........................0456151377
The Turning Srl Viale Lavoro, 22/24 ....0456151102
Tiger Srl Viale Del Lavoro, 46..............0456152518
Tipografia Centrale Artigiana Snc
Viale Del Lavoro, 19 ..........................0456151535
TIPOLITO DUEGI SNC
DI TOSADORI G. & BONOMO G.
Colognola ai Colli (VR)
V. Donzellino, 12 - Tel. e Fax ..0456150428
T.m. Truciolo Srl
Localita’ Loffia Di Sotto, 2 ..................0456152641
Todesco Girolamo - Mobili
Via Stra’, 8..........................................0457650094
Together Srl Viale Del Lavoro, 46 ........0456171182
Tosi Danilo - Riparazioni Meccaniche Autoveicoli
Via Colomba, 4 ..................................0456151234
Tosi Elettrauto Snc
Via Colomba, 4/c ................................0456151752
Trans Sicurity Service Snc
Via Dell’Artigianato, 8 ........................0457650224
Trattoria Al Portego
Via Giuseppe Garibaldi, 5 ..................0457650083
Trattoria Begnoni
Via F. Miniscalchi, 23 - San Zeno........0457930240
Trattoria Cucchetto Milani
Via Guglielmo Marconi, 17 ................0457650562
TRATTORIA LA PIEVE
Colognola ai Colli (VR)
V. XXIV Maggio, 25 - Tel.......0456152059
Trattoria Tregnaghi
Via Giuseppe Mazzini, 4......................0457650188
Tregnaghi Claudio Via Naronchi, 21....0457652994
Tridentina Piccola Societa’ Cooperativa A
Responsabilita’ Limitata
Viale Del Lavoro, 20 ..........................0457651943
Trotti Riccardo - Carpenteria Metallica
Viale Del Lavoro, 19 ..........................0456151326
SPECIALIZZATA IN TRICOLOGIA
ESAME AL MICROSCOPIO
DEL CAPELLO E DEL BULBO
Piazza del Donatore, 2 - 37030 Colognola ai Colli - Tel. 045 7650511
Turco Narciso - Azienda Agricola
Localita’ Stra’......................................0457650068
Tusacciu Gaetano Via Montello, 13 ....0456151558
Unicredit Banca Spa -- Loc. Stra’
Via Montanara, 4/a - Stra’ ..................0457650109
Unifreddo Srl Via Stra’, 160 ................0456170150
Uteco Converting Spa
Viale Del Lavoro, 25 ..........................0456174555
Vaccarini Giuseppe - Azienda Agricola
Via Forzetto, 1 - San Zeno ..................0457651703
Vagotex Windtex Spa
Viale Del Lavoro, 15 ..........................0456159111
Vangelista Mirko Via Stra’, 44 ............0456150640
Vbc Snc Di Cengia & Casagrande
V. Colomba, 8/c ..................................0457650507
Velux La Finestra Per Tetti
Via Stra’, 152......................................0456173666
Verona Fer Di Manfrin Alessandro & C. Sas Accessori Per Serramenti
Viale Del Lavoro, 19/b ........................0456152174
Verona Impianti 2002 Srl - Pretrattamento
Verniciatura Essicazione
Via Stra’, 164/4 ..................................0456151417
Verona Ristorazione Srl
Via Venezia, 22 ..................................0456152001
Vetri Delle Venezie Spa
Viale Del Lavoro, 11 ..........................0456150195
Viceconti Web Services Srl - Informatica - Servizi
Per Internet (web Services) - Commercio
Elettronico
Via Chiesa, 22 ....................................0456190700
Vicentini Agostino - Azienda Agricola
Via Cesare Battisti, 62/c......................0457650539
Villa Canestrari-bonuzzi
Via Dante Broglio, 2............................0457650074
Villa Vanzetti
Via Ceriani, 72 ............0457650093 - 3383883781
Vinea Srl Via Colomba, 14 ..................0457652246
Vir Fantuzzi Spa Via Stra’, 167 ............0456152683
Viviani Dr. Marco - Dottore Commercialista
Via Stra’, 67........................................0457651379
Viviani Lorenzo
Via Calcinese, 25 - Pieve ....................0457652850
Volpato Carlo - Azienda Agricola
Via Biondella, 7 - Pieve ......................0457652755
V.t.v. Srl Viale Dell’ Industria, 3 ..........0456152482
Zambaldo Dr. Giuseppe - Odontoiatra
Via Cesare Battisti, 63 ........................0457651788
Zarattini Snc - Vendita Riparazione
Elettrodomestici Via, 13 ....................0457650186
Ze.ma. Srl Localita’ Ca’ Dei Ferri ........0456150211
Zoppi Ferdinando - Pittore Edile
Via S. Barbara, 9/b..............................0457680696
Zucchetti Rino - Autotrasporti
Via Stra’, 8/d ......................................0457652278
INSERZIONISTI
Tutti i dati relativi alle attività economiche presenti nelle pubblicazioni del network editoriale Arti grafiche, tipografie,
“Guida del Cittadino” sono consultabili in Parise Adriano
Internet all’indirizzo: www.guidadelcittadino.it Colognola ai Colli (VR)
Acconciatori, parrucchieri
Parrucciera Bonomi Giovanna
Colognola ai Colli (VR) - S. Zeno
Piazza del Donatore, 2
....................Tel. 0457650511 - Fax 0456151794
Agenzie immobiliari
Ag. Immobiliare Piubelli & Martinelli
Colognola ai Colli (VR)
Via Fornello, 2
....................Tel. 0457681191 - Fax 0456198686
......................E-mail: [email protected]
La Casa e Il Capannone Sas
Colognola ai Colli (VR)
Via Strà, 114 ....................................0456152043
Apparecchi elettromedicali
Med Srl
Colognola ai Colli (VR)
Via Marconi, 28................................0456151971
Arredamento in genere/Prod.
Bressan Gabriele Snc di Bressan Gabriele & C.
Montorio (VR)
Via Olive’, 1A ..................................0458840674
....................................E-mail: [email protected]
Castello Mobili e Falegnameria
Colognola ai Colli (VR)
Via C. Colombo, 4 ............Tel. e Fax 0457650257
............................E-mail: [email protected]
●
vedi spazio nella pagina
Articoli casalinghi, liste nozze
Hao-Mai Srl
Colognola ai Colli (VR)
Via Stra’, 167....................Tel. e Fax 0456152682
stampa
Via dell'Artigianato, 14 ....................0457650373
............................................E-mail: [email protected]
Tipolito Duegi Snc di Tosadori G. & Bonomo G.
Colognola ai Colli (VR)
Via Donzellino, 12 ............Tel. e Fax 0456150428
Assistenza sociale, ricreativa
Ass. Domiciliare e Ospedaliera
Colognola ai Colli (VR)
Via Treviso, 2A..........0459586101 - 3884793948
Autoriparazioni, autofficine
Autofficina Iniezioni Drezza
Colognola ai Colli (VR)
Via Strà, 19 ......................................0457650295
Banche e istituti di credito
Crediveneto Credito Cooperativo
Colognola ai Colli (VR)
Via Montanara, 2A............................0456152033
Cantine sociali
Cantina di Colognola ai Colli
Colognola ai Colli (VR)
Via Montanara, 5..............................0456139666
Carrozzerie auto
Carozzeria Peruffo Snc
Colognola ai Colli (VR)
Viale del Lavoro, 20 ........................0456152750
Casseforti e armadi blindati
Trans Sicurity Service snc
Colognola ai Colli (VR)
Via dell'Artigianato, 8 ......................0457650224
Edilizia, costruzioni
Edil Colli Srl di Bellomi Roberto e C.
Colognola ai Colli (VR)
Via C. Battisti, 92/a ..........Tel. e Fax 0457650397
Mobili e Falegnameria
di Castello Alessandro & C. s.n.c.
Via C. Colombo, 4 - 37030 Colognola ai Colli (VR)
telefono 045 7650257 - telefax 045 6170362
e-mail: [email protected]
produzione di arredamenti per l’infanzia
CONSIGLI PER
GLI ACQUISTI
47
48
CONSIGLI PER
GLI ACQUISTI
INSERZIONISTI
Edilpitture di Feriotti Emanuele
Colognola ai Colli (VR)
Viale del Lavoro, 20..........Tel. e Fax 0457652653
●
vedi spazio nella pagina
Impresa Edile F.lli Capuzzo
Colognola ai Colli (VR)
Vicolo Decima, 3A
........................................................0457651255
Impresa Edile Pica Simone
Colognola ai Colli (VR)
Via Venezia, 42B
..................Cell. 3491945903 - Fax 0458798386
Farmacie
Farmacia Martelletto
Colognola ai Colli (VR)
Via Trento, 8 ....................................0457650077
Gommisti
Fiore Autofficina Gommista
Colognola ai Colli (VR)
Via Colomba, 2 ................................0456151192
●
vedi spazio nella pagina
BONOLI
STEFANO
Posa ceramiche a colla
Pavimenti, rivestimenti
Via Venezia, 42/A
37030 Colognola ai Colli VR
Bonoli Stefano
Pavimentista
Colognola ai Colli (VR)
Via Venezia, 42a ..............................3389040997
●
338/9040997
[email protected]
vedi spazio nella pagina
Ristoranti, pizzerie, trattorie
Trattoria la Pieve
Colognola ai Colli (VR)
Via XXIV Maggio, 25 ........................0456152059
Serramenti e infissi/Prod.
Casanova Infissi
San Vittore di Colognola (VR)
Via XXI Aprile, 32
di FERIOTTI EMANUELE
Viale del lavoro, 20 - 37030 Colognola ai Colli (VR) - Tel./Fax 045.7652653
Cell. 347.4894644 - E-mail: [email protected]
• TINTEGGIATURE DI FACCIATE ESTERNE CIVILI E INDUSTRIALI
CON PONTEGGI A NORMA
• TINTEGGIATURE E DECORAZIONI D’INTERNI
• ISOLAMENTI TERMO-ACUSTICI
FIORE GIUSEPPE e IVAN
AUTOFFICINA NUOVO GOMMISTA
• Apparati benzina e diesel
• Preparazione revisioni
Via Colomba, n°2 - Tel. 045.6151192
37030 COLOGNOLA AI COLLI (VR)
Email: [email protected]
Scarica

Colognola ai Colli Colognola ai Colli