Sommario
Pagine guida con i servizi
all’impresa del Centergross
5 Editoriale
23 Pubblicità :: Promozioni ::
6 Primo Nido Centergross
23
7
Unione Reno Galliera
9
Il Centergross e il Territorio
10 Fiere a Bologna
11 Comunicazione telematiche dell'IVA
Organizzazioni fieristiche
Uffici di Consulenza: Commerciali ::
Professionali
24 Informatica :: Macchine per Ufficio
Lavori Edili :: Impianti :: Manutenzione
24 Organizzazioni Fieristiche :: Convegni
25 Vetrinistica :: Allestimento
Consulenti della moda
14 Come arrivare
25
16 Formazione e competitività
25 Articoli Tecnici
18 L'e-commerce non teme crisi
Logistici :: Depositi vari
26 Servizi
Spedizionieri
20 Cooperazione Italia-Spagna
:: Articoli da regalo
26 Oggettistica
Profumeria
Foto Archivio HitStudio SRL - Confcommercio
Ascom Bologna - Archivio Centergross
Foto in copertina Archivio Centergross
Sommario
Welcome news
Ospitalità :: Ristorazione
tessile :: Articoli per la casa
27 Arredo
Casalinghi :: Forniture Alberghiere
27 Altri Servizi :: Banche :: Assicurazioni
40° Fondazione Centergross da Palazzo Re Enzo a Palazzo Caprara
Giorgio Napolitano, in visita a Bologna, incontra Lucia Gazzotti.
II
Cronaca dell'avvenimento
III Un invito e un arrivederci
VIII 40° : Cronaca e interviste
IX
IV Rassegna Stampa
V
X Serata di celebrazione del 40°
XI di Fondazione a palazzo Re Enzo
VI Le aziende premiate
VII
XII a palazzo Re Enzo
Foto cronaca della serata
Infoimpresa, i protagonisti
Le pagine “infoimpresa” sono a cura della redazione o delle aziende stesse.
Gli articoli restanti sono a cura della redazione, e/o degli Enti.
2
Intesa San Paolo
19
4
A.esse.I
22 AMCA
12 Studio Martelli & Martelli
Welcome in Centergross & Bologna n° 15 - Febbraio/Maggio 2012
Hit Com, pubblicazione quadrimestrale
Registrazione Tribunale di Bologna n° 6645 del 13/02/97
Direttore Responsabile: Sergio Martelli
Redazione: Cinzia Martelli
Progetto Grafico: Fabiano Fontana
Impaginazione: Staff grafico HitStudio Srl
Proprietà riservata HitStudio Srl - Stampa Tipografia Moderna
L’editore ringrazia:
per il patrocinio la Provincia di Bologna e l’Assessorato alle Attività Produttive,
il Comune di Argelato, l’Unione Intercomunale Reno - Galliera, la Presidenza
del Centergross;
• per la preziosa collaborazione nell’avere fornito le informazioni, Arpa (Distretto di
Pianura), l’Unione Intercomunale Terre di Pianura, la Presidenza Centergross
Srl;
• per l’adesione al progetto editoriale, gli operatori dei servizi all’impresa del
Centergross, gli inserzionisti che con la loro gentile adesione hanno partecipato alla realizzazione di questa iniziativa editoriale.
www.welcomeincentergross.it
Intercenter
28 InfoPoint Centergross
Diffusione postale, tramite Posta Target, gratuita alle imprese e agli operatori
economici, agli enti locali del territorio e operatori dell’informazione.
Diffusione integrativa a cura di HitStudio Editori.
Finito di stampare nel mese di Maggio 2012
Distribuzione: 3.000 copie Postatarget - Centergross & Bologna 2.000 copie. Totale copie 5.000
©-Copyright 2012 by HitStudio Editori: Della presente pubblicazione è vietata la riproduzione anche
parziale con qualsiasi mezzo effettuata, non autorizzata. Foto PH HitStudio, archivio Centergross, inserzionisti.
L’editore non è in alcun modo responsabile per i marchi o slogan usati dagli inserzionisti.
Privacy - Informativa ai sensi dell’art. 13 del D.L. n. 196/2003.
Nel rispetto del diritto alla privacy, HitStudio srl titolare del trattamento ha estratto i dati personali per
l’invio postale della pubblicazione dall’archivio abbonati elenchi telefonici e da altre banche dati proprie
o acquisite da terzi. I dati, di cui non è prevista la diffusione, sono trattati con procedure automatizzate e
manuali, per fini promozionali e commerciali. Ciò nonostante, in base all’art. 13 dell’informativa, il titolare
del trattamento ha diritto di opporsi all’utilizzo dei dati facendone espresso divieto tramite comunicazione scritta da inviarsi alla sede HitStudio srl - Blocco 5A - Centergross 40050 Funo di Argelato (BO).
3
Software for Fashion
• SOLUZIONI
GESTIONALI
• SOFTWARE
PERSONALIZZATO
• SERVIZI
• HARDWARE
• AMMINISTRAZIONE E
CONTROLLO GESTIONE
• SCHEDA TECNICA
• MAGAZZINI
• PRODUZIONE
• BAR-CODE
• SOFTWARE PER NEGOZI
Innovativo e versatile, "LEO" si rivolge a tutte le PMI per offrire loro soluzioni IT
ricche di funzionalità e nello stesso tempo facili da usare e da gestire, in quanto pensate
per supportare Imprese che hanno nel tempo la loro chiave del successo.
Il Prodotto è orientato al controllo ed alla complessità della logistica.
"LEO" raccoglie un'esperienza trentennale maturata nell'organizzazione di
aziende con diverse tipologie di prodotti: sportswear, classico uomo e donna,
intimo, maglieria, pelle e pelletteria, accessori, calzature.
www.aessei.it
Asta Servizi Blocco 2A n.131/137 - CENTERGROSS - 40050 Funo di Argelato (BO) - ITALY
Tel. +39 051 66.46.901 Fax +39 051 86.59.516 - C.F. e P. IVA 02046291205 - [email protected]
Editoriale
Rinnovare il legame con le istituzioni
pubbliche e con il tessuto economico
del quale il Centergross è parte integrante e punto di eccellenza;
L’unanime riconoscimento della validità della
scelta ancora oggi, è stato sottolineato dalla
sentita partecipazione alla serata di celebrazione del quarantesimo che ha avuto luogo a
Palazzo Re Enzo il 27 ottobre 2011 con la presenza delle Autorità cittadine, dei rappresentanti delle categorie economiche e centinaia di
operatori del Centergross, che hanno applaudito la premiazione delle aziende attive dalla
fondazione.
Affermare il Centergross come centro del Made in Italy, con nuove iniziative di comunicazione rivolte al
mercato europeo e internazionale;
Va valorizzato il modo con cui la Presidenza e
il Consiglio di Amministrazione hanno voluto
imprimere a questa celebrazione sottolineando
alcune scelte:
Riconoscere i meriti di chi ha contribuito alla nascita del Centergross indicandoli come esempio di imprenditoria e stimolo per la nascita di nuove aziende;
Puntare alla formazione di giovani
imprenditori che diano futuro al
Centregross.
Rileggere la storia dei Fondatori in questo momento di difficoltà per l’economia, è un esercizio utile e stimolante per progettare il futuro,
così come avvenne in passato con la lungimirante realizzazione del grande Centergross.
Da pagina I a pagina XII inserto speciale sull'incontro tra il Presidente Giorgio Napolitano e il Centergross.
www.welcomeincentergross.it
Rinnovare le scelte per progettare il futuro
L’incontro col Presidente della Repubblica
Giorgio Napolitano ha concluso una prima fase
delle Celebrazioni del Quarantesimo di Fondazione del Centergross e ha arrecato ulteriore prestigio e l’attenzione nazionale su questa
importante infrastruttura di rilevanza europea,
fondata a Bologna negli anni ‘70 da imprenditori privati che investirono i loro capitali e la
loro professionalità, contribuendo alla crescita
e modernizzazione del territorio.
5
Un Nido davvero unico
Primo Nido Centergross
Parola di Genitore
6
Massimo lavora all’interno del Centergross, ha un
bambino di poco più di due anni che frequenta sin
da quando aveva 18 mesi PrimoNido, il nido del
Centergross situato a pochi passi dal suo luogo di
lavoro. Gli abbiamo chiesto di raccontarci la sua
esperienza:
Primo Nido, nei quattro anni di apertura, è andato crescendo e acquisendo sempre di più una sua
fisionomia, sia organizzativa che pedagogica. Dal
2009, poi, per venire incontro alle richieste dei neogenitori, Società Dolce ha aperto la sezione lattanti,
accogliendo così i bambini fin dai 3 mesi di vita.
Ci racconti la sua esperienza di genitore al nido.
L'unica paura, se così si può dire, è stata quella che
Tommaso non riuscisse ad adattarsi alla nuova vita,
ma mi sono presto reso conto che i bambini hanno
molto più spirito di adattamento di noi grandi!
In cosa ha trovato principalmente sostegno?
Oltre alla professionalità e soprattutto alla dolcezza
delle dade, nel fatto che Tommaso fosse felice di
andare all'asilo (e lo è tutt'ora a parte qualche giornata fisiologica di svogliatezza e pianti).
Come vive il momento dell'accoglienza e della
consegna?
Il "ritiro" che faccio spesso io papà lo trovo sempre
un momento di gioia nel rivedere Tommaso e nello
scoprire che si è divertito. Posso immaginare che la
"consegna" possa essere più "dolorosa" nel vedere
qualche volta mio figlio che piange nel momento
del distacco, ma per fortuna, non l'ho mai fatta...
Primo Nido è aperto 12 mesi all'anno compreso
Natale, Pasqua e agosto. E' per lei un vantaggio?
E' un enorme vantaggio in quanto mi consente di
organizzare al meglio le giornate lavorative che, utilizzando strutture pubbliche, non si potrebbe fare!!!
Se dovesse descrivere Primo Nido con un aggettivo quale userebbe?
UNICO... credo che strutture così ben organizzate
e professionali a livello educativo, oltre che così curate e variegate in quello alimentare, in Italia siano
delle mosche bianche.
Le aperture per tutto il periodo dell’anno, agosto,
Natale, Pasqua, su richiesta specifica della famiglia,
lo caratterizzano come vero e proprio nido aziendale, rivolto alle mamme che lavorano e che possono,
anche nei periodi di chiusura dei servizi tradizionali, affidare i propri bambini in tutta tranquillità in
situazioni note e sicure. Non solo, le iscrizioni sono
aperte tutto l’anno, diponibilità posti permettendo.
La flessibilità dell’orario di ingresso dei bambini al
nido è un altro punto a vantaggio dell’organizzazione della famiglia, un aiuto ulteriore alla mamma
che lavora e che riesce così a conciliare i tempi di
lavoro con quelli familiari.
La parola chiave di Primo Nido è accoglienza: accoglienza dei bisogni, ma anche accoglienza della
coppia adulto-bambino. Il gruppo di lavoro concorre, con atteggiamenti e scelte metodologiche
specifiche, alla realizzazione di una situazione di
benessere del bambino al nido e alla tranquillità del
genitore che lo lascia, rinforzando entrambi. Accoglienza non solo dei bisogni, ma anche delle emozioni che accompagnano il momento del distacco
e l’affido alle educatrici dei piccoli.
Primo Nido si pone, infine, come possibilità per la
famiglia di trovare un momento di confronto in merito ai mille quesiti che accompagnano la crescita
dei piccoli, quesiti che rivolgono alle educatrici, alla
coordinatrice e che trovano accoglienza nei gruppi
dei genitori durante gli incontri di condivisione.
www.welcomeincentergross.it
Conversazione Sindaco di Bentivoglio
Presidente Unione Reno Galliera (Dicembre 2011)
“L’Unione Reno Galliera
è l’unione di otto comuni, lungo l’asse Galliera,
con due appendici un
po’ fuori dall’asse : Bentivoglio verso est e i comuni di Castello d’Argile
e di Pieve di cento verso
ovest. Un territorio molto vasto che parte dai
confini di Bologna e arriva fino al fiume Reno,
limite naturale con la
provincia di Ferrara” –
così esordisce Vladimiro
Longhi Presidente dell’Unione e Sindaco di Bentivoglio rispondendo alla domanda quali sono le attività
dell’Unione e i progetti futuri? - “ Gli abitanti di questo
territorio sono 70.000 circa ed è una delle aree più
dinamiche della provincia di Bologna, in quanto la
morfologia pianeggiante e la presenza di importanti
vie di comunicazione stradale e ferroviaria, ha favorito gli insediamenti produttivi, commerciali e logistici del territorio che si sono sviluppati in questi anni.
Questi importanti insediamenti hanno favorito la crescita della popolazione residente e questo spiega la
dinamicità demografica e produttiva dei nostri comuni. Tra questi Bentivoglio è senza dubbio quello che
presenta il rapporto tra residenti e occupati più alto.
Quello dell’Unione è comunque un territorio molto
importante e, per essere amministrato, ha bisogno di
servizi all’altezza della domanda dei cittadini e delle
imprese. Uno dei servizi che gestiamo in Unione è
lo “Sportello Unico delle Attività Produttive” (SUAP).
La legge regionale prevedeva l’obbligo di istituirlo in
ogni comune e ci si è chiesti se avesse senso che
ogni amministrazione gestisse in proprio questo servizio alle aziende oppure se non fosse meglio gestirlo
in forma associata. Gli amministratori di allora optarono per la forma associata e crediamo sia stata fatta
la cosa giusta. Insieme ai servizi alle imprese si decise anche di mettere insieme la Polizia municipale e
successivamente anche la gestione delle paghe del
personale di tutti i nostri comuni. Inoltre gestiamo in
forma associata anche i servizi informatici, che sono
diventati il cuore del funzionamento dei comuni. Oggi
siamo in presenza di grandi innovazioni, (v. firma digitale, posta elettronica certificata), e questo produce
certamente efficienza e risparmi in termini di tempo
www.welcomeincentergross.it
ma anche costi per la formazione del personale e/o
l’adeguamento delle attrezzature informatiche e delle
reti. Per fortuna la regione in questi anni ha investito molto nella telematica e oggi, attraverso la Rete
Lepida, tutte le Amministrazioni pubbliche dell’Emilia
Romagna sono collegate tra loro. Gestire le continue
innovazioni tecniche necessita di strutture informatiche centralizzate sempre adeguate e di persone
sempre qualificate in grado di gestire questi sviluppi. Per questo abbiamo costruito una struttura che
si occupa della gestione di tutti i sistemi informatici
dei comuni dell’Unione Reno Galliera. Poi abbiamo
istituito il servizio di “Pianificazione Urbanistica” che
è diventato organico all’Unione quest’anno. Inoltre
gestiamo insieme la protezione civile e lo sportello
di valutazione sismica degli edifici. Al fine di prevenire le conseguenze dei terremoti la L.R. n. 31/2002
stabilisce che la costruzione degli edifici ha bisogno
di idonee certificazioni e autorizzazioni. La questo in
sede di valutazione del progetto abbiamo un ufficio
che accoglie le pratiche e le istruisce mentre per il
controllo degli aspetti tecnici ci avvaliamo di una collaborazione con l’Università di Bologna attraverso la
Facoltà di Ingegneria. Questi sono i servizi principali
che gestiamo in questo momento. Per i prossimi anni
avremmo in progetto di accentrare ulteriori servizi
nell’intento di rispondere all’esigenza di efficienza,
efficacia e adeguatezza dell’azione amministrativa
che i tempi impongono. L’Unione Reno Galliera ha un
suo Consiglio, una Giunta, composta da tutti i sindaci e, tra questi, un Presidente che resta in carico un
anno. La legge dava la possibilità ai sindaci che facevano i presidenti delle Unioni di percepire un’indennità di funzione rapportata alla somma degli abitanti
dei comuni coinvolti. Una indennità molto superiore
a quella che ciascuno di noi percepisce ma abbiamo
preferito ricoprire la carica senza indennità, a turno
tra di noi. Abbiamo deciso di adottare questa modalità principalmente per due motivi: primo perché ci
consentiva di risparmiare; secondo perché dava la
possibilità a tutti gli amministratori di fare l’esperienza della rappresentanza di un’unione di comuni. La
debolezza quale è? Manca continuità nella governance, non c’è un’impronta definita. Per certi versi
l’impronta è meglio non averla perché, se i singoli comuni devono approvare i provvedimenti dell’Unione,
è bene che non ci siano delle caratterizzazioni troppo forti, in quanto ciò potrebbe creare una maggiore
conflittualità tra i comuni, l’unione e i rispettivi organi.
L’Unione rappresenta una scelta strategica di lungo
periodo e per questo pensiamo di continuare a implementare la quantità dei servizi associati. Stiamo an-
Unione Reno Galliera
Conversazione con Vladimiro Longhi, Presidente
dell’ Unione Reno Galliera e Sindaco di Bentivoglio.
7
L'Unione Reno Galliera
L'Unione, una scelta strategica
Una scelta strategica
che facendo uno studio di fattibilità per valutare l’ipotesi di fusione delle nostre municipalità, per capire se
le nostre otto amministrazioni si possono fondere e
costruire un unico grande comune, un’unica realtà;
questo sempre nell’ottica del miglioramento, della
sburocratizzazione, dell’economicità. L’iniziativa è
stata presentata alle rappresentanze economiche e
sindacali e ci sono state delle istituzioni pubbliche, e
non, che l’hanno finanziata. La Regione E-R in primis
ma anche la Fondazione Banca del Monte ha dato
un contributo economico importante per fare questa
verifica. Lo studio partirà dall’analisi di ogni singolo comune e cercherà di ipotizzare quali strategie di
fusioni future saranno possibili, perché potrebbe essere una fusione di tutte le otto municipalità oppure
di gruppi più piccoli di comuni (quelli più integrati,
più vicini, etc.), senza forzature che sono sempre da
evitare ”.
La conversazione continua sul tema delle infrastrutture più importanti o rilevanti presenti nel territorio
dell’Unione Reno Galliera, sia per lo sviluppo produttivo, sia per la sostenibilità ambientale; su questi aspetti il Presidente dell’Unione dichiara – “ Infrastrutture come il Centergross o l’Interporto sono
di grande importanza anche per il territorio regionale
8
e nazionale, soprattutto l’Interporto è in una fase di
grande sviluppo. Ciò che non è adeguato in questo
momento a supportare lo sviluppo delle infrastrutture
presenti è la viabilità. Essa soffre di eccessivo congestionamento e la soluzione al problema era legata
alla realizzazione del Passante Nord cioè l’anello autostradale che doveva convogliare fuori dalla tangenziale di Bologna gran parte del traffico autostradale.
Questa opera ha subito ritardi e a tutt’oggi non siamo
in grado di capire che tipo di proposta progettuale
verrà elaborata dal soggetto competente individuato da ANAS. Il progetto e l’opera dovrebbero essere
realizzati da Società Autostrade che però ha un’idea
diversa rispetto al tracciato individuato nello studio
di fattibilità datato ormai una decina di anni orsono.
Indipendentemente dalla realizzazione del Passante
Nord e da come evolverà la sua progettazione esiste già ora la necessità di potenziare le strutture di
viabilità esistenti; per esempio manca una rotonda
all’uscita del casello di Bologna Interporto che faciliti l’innesto con la SP 3, Trasversale di Pianura. Un
intervento che avrebbe un costo contenuto, che si
potrebbe realizzare in tempi brevissimi, peraltro già
previsto nelle opere di compensazione che Società
Autostrade dovrebbe realizzare in concomitanza con
la realizzazione della terza corsia Bologna-Ferrara,
potenziamento previsto nel prossimo quinquennio.
Bisogna anticipare la realizzazione della rotonda per
risolvere il congestionamento della SP3 che intercetta molto del traffico da e per Centergrossss e Interporto. L’Unione con la collaborazione della Provincia di Bologna ed il fattivo contributo della Regione
Emilia-Romagna stanno premendo su ANAS e Società Autostrade affinché questa opera minore possa
essere realizzata quanto prima, in largo anticipo sulla
terza corsia autostradale.
www.welcomeincentergross.it
Il ruolo delle infrastrutture
Il Centergross e il territorio
Sul finale della conversazione, un cenno alla celebrazione del 40° della fondazione del Centergross, e sul
ruolo che potrà avere il Centergross nello sviluppo
del territorio dell’Unione Reno Galliera – Vladimiro
Longhi, afferma – “Il Centergross è una grande realtà
commerciale che può molto contribuire all’economia
e allo sviluppo del nostro territorio. Nell’attuale fase
di contrazione economica occorre una politica capace di rilanciare i consumi interni; non possiamo pensare di risolvere la crisi solo con le esportazioni. Per
rilanciare i consumi occorre creare occupazione e a
questo proposito sarebbe utile permettere alle pubbliche amministrazioni di pagare più velocemente i
www.welcomeincentergross.it
fornitori e realizzare le opere pubbliche programmate
e finanziate con l’allentamento del Patto di Stabilità.
Sarebbe un segnale importante che libererebbe risorse economiche e nuove energie, in controtendenza rispetto alle politiche iper-recessive che stiamo facendo e che abbiamo fatto in questi ultimi anni. Non
possiamo pensare solo al costo del lavoro perché i
competitori che abbiamo sono difficilmente battibili; noi possiamo puntare sulla qualità e sulle nostre
capacità innovative e imprenditoriali; dobbiamo investire sulla scuola pubblica, la formazione e la ricerca,
sul nostro capitale umano. Bisogna cambiare anche i
modelli di sviluppo e cioè costruire una forte relazione tra il lavoro, l’istruzione, la formazione, la ricerca
e l’impresa. Bisogna cambiare e innovare. I comuni
della Reno Galliera, nei limiti delle loro competenze, e
il Centergross mi pare lo stiano già facendo”.
Il Centergross e il territorio
La sostenibilità ambientale si fa anche, a mio avviso,
nel consentire nuovi insediamenti solo dopo aver verificato che quelli già esistenti siano accessibili e utilizzati al meglio. L’idea prevalente è quella di lavorare
a supporto degli insediamenti attuali (Centergross e
Interporto) affinché raggiungano la loro piena funzionalità e siano utilizzati in modo sempre più efficiente
rispetto ai bisogni del territorio. Questo è anche uno
dei motivi per cui la nuova area commerciale prevista
tra Interporto e Centergross, è stata momentaneamente accantonata. Occorre utilizzare al 100% Centergross e Interporto, dopodiché si potrà pensare se
serve una struttura che si occupi anche di commercio
al dettaglio, che possa essere di supporto e si integri
con queste due realtà. La nuova area commerciale
non può vivere solo di vita propria.
9
Fiere a Bologna
da 08/02/2012 a 09/02/2012
UNIVERCITY
Manifestazione dedicata agli studenti,
ingresso libero
Tel. +39.051.282111
Fax. +39.051.6374011
www.univercityexpo.it
da 19/03/2012 a 21/03/2012
BOLOGNA LICENSING TRADE FAIR
The Licensing Event in Italy.
Tel. +39 051.282903
Fax +39 051.6374011
[email protected]
www.bolognalicensing.com
da 08/02/2012 a 09/02/2012
ALMA ORIENTA
Career Day solo il 9 Febbraio.
Alma Master Studiorum
Università di Bologna
Tel. +39.051.2099935
www.almaorienta.unibo.it
da 19/03/2012 a 22/03/2012
BOLOGNA CHILDREN'S BOOK FAIR
Editoria libraria e multimediale per l'infanzia
e la gioventù.
Tel. +39.051.282111
Fax +39.051.6374011
[email protected]
www.bolognachildrensbookfair.it
da 23/02/2012 a 25/02/2012
FORUMCLUB FORUMPISCINE
13th Expo and International Congress for
Fitness, Wellness & Aquatic Clubs - 4th Pool
& Spa Expo and International Congress
Tel. +39.051.272523
Fax +39.051.272508
[email protected]
www.absolutgroup.it
da 24/02/2012 a 27/02/2012
FISHING SHOW
6° Salone della Pesca Sportiva.
Tel +39.02.89697856
Fax +39.02.89697857
[email protected]
www.fishingshow.it
da 09/03/2012 a 12/03/2012
COSMOPROF WORLDWIDE BOLOGNA
45° Salone Internazionale delle Profumeria
e della Cosmesi.
Tel. +39.02.796420
Fax +39.02.795036
[email protected]
www.cosmoprof.it
da 23/03/2012 a 25/03/2012
IL MONDO CREATIVO PRIMAVERA
Modellismo statico e dinamico.
Tel. +39.051.19872080
Fax +39.051.709474
[email protected]
www.ilmondocreativo.it
da 23/03/2012 a 25/03/2012
TANEXPO
Esposizione Internazionale
di Arte Funeraria e Cimiteriale.
Tel +39.051.4298311
Fax +39.051.4298312
[email protected]
www.tanexpo.com
da 05/05/2012 a 07/05/2012
MUSIC ITALY SHOW
Il Salone degli strumenti musicali, edizioni,
pro-audio, Dj e discografia.
Tel. +39.02.43911502
Fax +39.02.436763
www.musicitalyshow.com
Date . immagini . testi . tratti da www.bolognafiere.it
da 09/03/2012 a 12/03/2012
COSMOPACK - Inside Cosmoprof
Salone Internazionale del Packaging.
Tel. +39.02.796420
Fax +39.02.795036
[email protected]
www.cosmoprof.com
10
www.welcomeincentergross.it
Presentiamo una sintesi del quadro normativo
relativo al c.d. “spesometro” di cui all’art. 21 del
D.L. 78/2010
INTRODUZIONE
Attraverso l’art. 21 del D.L. n. 78 del 31/05/2010,
convertito con modifiche dalla L. n. 122 del
30/07/2010 è stato introdotto, in capo ai soggetti
passivi IVA che effettuino operazioni territorialmente rilevanti in Italia ai fini dell’imposta sul valore
aggiunto, l’obbligo di comunicare telematicamente
dette operazioni all’Agenzia delle Entrate. Scopo di
tale disposizione è quello di rafforzare il contrasto
dei comportamenti fraudolenti in materia di IVA, di
ostacolare le forme di evasione ai fini delle imposte sul reddito e di reperire i dati necessari per la
concreta individuazione della capacità contributiva delle persone fisiche ai fini dell’accertamento
sintetico. Sono oggetto di comunicazione tutte le
cessioni di beni o prestazioni di servizi rilevanti ai
fini IVA (operazioni imponibili, non imponibili quali
cessioni all’esportazione, operazioni assimilate e
servizi internazionali, esenti, assoggettate al regime del margine, in autofattura, ecc.), sia business
to business che business to consumer, di importo
pari o superiore a:
Euro 3.000 al netto dell’imposta se trattasi
di operazioni con obbligo di emissione del
la fattura (incluse le operazioni soggette a
“reverse charge”);
Euro 3.600, IVA inclusa, per tutte le altre
operazioni rilevanti ai fini IVA non soggette
all’obbligo di fatturazione.
Restano escluse dall’obbligo di comunicazione tutte le operazioni rilevanti i cui dati, per altra via, sono
già in possesso dell’Agenzia delle Entrate, nonché
le operazioni effettuate nei confronti di contribuenti
non soggetti passivi IVA il cui pagamento del corrispettivo sia avvenuto mediante carte di credito, di
debito o prepagate emesse da operatori finanziari
soggetti all’obbligo di comunicazione di cui all’art. 7,
sesto comma, del D.P.R. 605/1973.
Tra le altre esclusioni di carattere oggettivo rientrano:
le importazioni;
le esportazioni soggette all’obbligo di emissione della bolletta doganale;
le cessioni di beni e le prestazioni di servizi
effettuate e ricevute nei confronti di opera
tori economici aventi sede, residenza o domicilio, nei paesi black list.
www.welcomeincentergross.it
AMBITO APPLICATIVO
Le disposizioni in merito alla comunicazione
all’Agenzia delle Entrate riguardano tutti i soggetti
passivi IVA che effettuano operazioni rilevanti ai fini
dell’IVA:
rese a clienti nei confronti dei quali sono
state emesse fatture per operazioni rilevanti ai fini dell’IVA;
ricevute da fornitori, dai quali sono stati
effettuati acquisti rilevanti ai fini IVA;
rese a consumatori finali verso i quali non
sono state emesse fatture per operazioni
rilevanti ai fini dell’IVA.
Studio Martelli
Comunicazione telematica
delle operazioni rilevanti ai fini IVA
Sono obbligati a fornire tale comunicazione anche
i soggetti in regime di contabilità semplificata; gli
enti non commerciali, limitatamente alle operazioni effettuate nell’esercizio di attività commerciali
o agricole; i soggetti non residenti aventi stabile
organizzazione in Italia; i curatori fallimentari ed i
commissari liquidatori per conto della società fallita o in fase di liquidazione coatta amministrativa; i
soggetti in regine fiscale agevolato per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo ai sensi
dell’art. 13 L. 388/2000; i soggetti che si avvalgono
della dispensa da adempimenti per le operazioni
esenti ai sensi dell’art. 36-bis del decreto.
Restano invece esclusi i soggetti che hanno optato per il regime di cui all’art. 1, co. 96-116, L.
244/2007 (cosiddetti contribuenti minimi), tranne
che nel caso in cui in corso d’anno il regime cessi di
avere efficacia per il venire meno di uno dei requisiti
fissati dalla legge.
CASI PARTICOLARI
Per i contratti di appalto, fornitura, somministrazione e per tutti quei contratti da cui derivino corrispettivi periodici, la comunicazione va effettuata
solo qualora i corrispettivi dovuti in un intero anno
solare superino complessivamente l’importo di
Euro 3.000,00.
Per i contratti tra loro collegati si considera invece
l’ammontare complessivo dei corrispettivi previsti
per tutti i contratti.
A fronte del pagamento frazionato del corrispettivo
relativo a un unico contratto che prevede corrispettivi periodici ovvero a più contratti tra loro collegati per i quali sono previsti corrispettivi di importo
complessivo superiore, in un anno solare, ai limiti
stabiliti, dovrà essere comunicato l’importo complessivo delle operazioni rese e ricevute nell’anno
di riferimento, anche se il corrispettivo relativo al
11
Studio Martelli
Comunicazione telematica
delle operazioni rilevanti ai fini IVA
singolo contratto è inferiore a tali limiti. Viceversa,
per tutte le altre tipologie di contratto, la soglia di
Euro 3.000,00 è da riferirsi ad ogni singola operazione.
TERMINI PER L’INVIO
Tale nuovo adempimento ha cadenza annuale. La
comunicazione deve essere inviata telematicamente all’Agenzia delle Entrate entro il 30 aprile di ciascun anno con riferimento alle operazioni rilevanti
ai fini IVA relative all’anno di imposta precedente.
Scaduti i termini di presentazione della comunicazione, chi intende rettificarla o integrarla ne ha facoltà, presentando, entro l’ultimo giorno del mese
successivo alla scadenza del termine di presentazione della comunicazione originaria, una nuova
comunicazione senza che venga applicata alcuna
sanzione. Oltre i 30 giorni dalla scadenza del 30
aprile è comunque ammesso l’istituto del ravvedimento operoso, qualora ne sussistano le condizioni.Ai sensi del comma 1, secondo periodo, dell’art.
21 del D.L. 78/2010, l’omessa trasmissione della comunicazione, così come l’effettuazione della
stessa con dati incompleti o non veritieri, comporta
l’applicazione di una sanzione amministrativa da
un minimo di Euro 258,00 ad un massimo di Euro
2.065,00.
DISPOSIZIONI TRANSITORIE PER IL 2010
In deroga a quanto sopra riportato, unicamente per
l’anno di imposta 2010, la scadenza del 30 aprile
2011 è stata posticipata con apposito provvedimento al 31 dicembre 2011.
Inoltre, in sede di prima applicazione dell’obbligo di
comunicazione per le operazioni rilevanti ai fini IVA
relative al 2010, l’importo da comunicare è elevato
ad Euro 25.000,00 e sono oggetto di comunicazione le sole operazioni soggette all’obbligo di fatturazione. Restano pertanto escluse sia le operazioni
soggette all’obbligo di fatturazione di importo inferiore ad Euro 25.000,00, sia le operazioni, qualunque sia il loro importo, per le quali non ricorre
l’obbligo di emissione della fattura. Scopo di tale
provvedimento è quello di introdurre gradualmente
l’obbligo di comunicazione, assicurando contemporaneamente la certezza e la disponibilità dei dati
oggetto di comunicazione.
Dott.ssa Cinzia Cassanelli
Rif.
•
•
•
•
norm.
D. L. 78/2010 (con particolare riferimento all'art. 21);
C.M . 24/E del 30/05/2011;
Provvedimento Agenzia Entrate del 16/09/2011;
Comunicato stampa 24/10/2011.
Studio Martelli & Martelli srl
Via Calvart, 73 - 40129 Bologna
tel. 051/353018 - fax 051/4154766
CONSULENZA FISCALE E AMMINISTRATIVA
• CONSULENZA FISCALE
PERSONALIZZATA
• REVISIONI CONTABILI
• ANALISI DI BILANCIO
• TENUTA CONTABILITA’
DI PICCOLE E MEDIE AZIENDE
• DICHIARAZIONI IVA
• COMPILAZIONE ED INVIO DI
MODELLI 730, 740, 750, 760
E 760 ENC, 770
• GESTIONE BUSTE PAGA
• CONTRATTUALISTICA
e-mail [email protected]
Potete contattarci anche presso la
nostra sede operativa del Centergross
c/o HitStudio srl
tel. 051/6647836 fax 051/6647825
Comunicazione d’impresa Progettazione Siti Web
Concessionaria Mezzi Esteri
12
www.welcomeincentergross.it
Dino
NOVITA' E
SERVIZI IN
GALLERIA
Le Stelle
Centerstudio
Viaggi Centergross
Heighth Sin
Carisbo
Centergross, Come arrivare
In Auto
Pianta stradale
Centergross
Tangenziale
Autostrade
Con il Cellulare
QR - CoDe - www.centergross.com
In Treno
www.trenitalia.it
Linea Bologna - Ferrara,
Ferrara - Bologna
Stazione Funo - Centergross
Call Center
89 20 21, attivo tutti i giorni
24 h. su 24 h.
Direzione Regionale
Tel. 051.6302210
POSTA
INFORMAZIONI
BLOCCHI OPERATORI
BAR - RISTORANTI
VIABILITA’ A TRAFFICO LEGGERO
VIABILITA’ A TRAFFICO LEGGERO
E PESANTE
ACI AUTOMOBIL CLUB
EDICOLA E TABACCHERIA
ASILO NIDO
In Bus
ATC BolognA
www.atc.bo.it
Trasporti Pubblici Bologna
Bologna-Centergross,
Centergross-Bologna
linea 95
Call Center
051 290 290, in funzione
dalle ore 7,00 alle ore 20,00
e-mail: [email protected]
In Automobile
AuTosTRADe s.P.A.
www.autostrade.it
Autostrada A13 uscita:
Bologna Interporto-Centergross
14
www.welcomeincentergross.it
GIORGIO NAPOLITANO PRESIDENTE
DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN VISITA
A BOLOGNA INCONTRA LUCIA GAZZOTTI
PRESIDENTE DEL CENTERGROSS
31 GENNAIO 2012
un inConTRo Di gRAnDe imPoRTAnzA
che ha dato un rilievo nazionale a questa
infrastruttura commerciale fondata 40 anni
or sono da imprenditori che investirono i
loro capitali e le loro professionalità.
seRATA Di CeleBRAzione
Del 40° Di FonDAzione Del CenTeRgRoss.
gioVeDi' 27 oTToBRe 2011 A PAlAzzo Re enzo
sono state premiate le aziende attive dalla fondazione
avvenuta nel 1971, alla presenza delle Autorità cittadine
e di centinaia di operatori del Centergross.
Cronaca dell'avvenimento
Cronaca dell'avvenimento
II
Centergross, eccellenza del made in Italy, ospite del Presidente
Napolitano in Prefettura.
Dalla lettera di Lucia Gazzotti al Presidente Giorgio Napolitano
Nella lettera inviata la Presidente del Centergross ha sottolineato il valore della visita presidenziale:
“
… In questo difficile momento economico sarebbe per noi operatori del Centergross un segno
di attenzione e vicinanza dell’Istituzione più importante del nostro Paese, poter contare sulla Sua
presenza per una visita breve, ma per noi di grande significato che accrescerebbe la reputazione
del distretto, per testimoniare la nostra operosità e capacità di creare lavoro e ricchezza per il Paese
e la volontà di andare avanti...
”
Giorgio Napolitano, Presidente della
Repubblica in visita a Bologna, ha incontrato in Prefettura, martedì 31 gennaio alle 10 del mattino, Lucia Gazzotti
Presidente del Centergross di Funo di
Argelato, il distretto per il commercio
all’ingrosso più importante d’Europa.
Lucia Gazzotti, ha portato in dono alcuni
libri e il catalogo delle 680 aziende del
Centergross e ha invitato il Presidente
Giorgio Napolitano a visitare il Centro
in occasione della manifestazione finale del quarantennale della fondazione, che si concluderà nel giugno 2012
e che prevede un'importante iniziativa
dedicata ai giovani imprenditori.
Intervistata dopo l'incontro Lucia Gazzotti si
è soffermata su alcuni particolari:
"Ho ringraziato il Presidente di cuore da parte di tutti i Soci, gli Operatori e i Lavoratori per
la sensibilità dimostrata nell'arricchire il programma della sua permanenza a Bologna
con l'incontro concesso, durante il quale ho
avuto la possibilità di illustrare brevemente la
realtà socio-economica del Centergross.
Il Presidente Napolitano si è molto interessato alla nostra realtà di produttori del Made
in ltaly, si è mostrato sensibile ai problemi dei
lavoratori e alla valorizzazione delle nostre
aziende in tutto il mondo. Mi ha rivolto alcune domande, tra cui la quantità di visitatori
giornaliera, si è informato se abbiamo avuto dei contraccolpi causati da questo difficile
momento economico. L'ho quindi invitato a
venire a visitare di persona la nostra realtà
distributiva del prodotto italiano, estremamente vitale e paradigmatica della creatività
e della capacità di affrontare il mercato nazionale ed internazionale dei nostri imprenditori. In questo difficile momento economico abbiamo la grande responsabilità di dare
continuità al lavoro delle nostre qualificate
maestranze, perchè non vada disperso il
grande patrimonio di esperienza che è alla
base del nostro Made in Italy.
L'attendiamo, quindi, per avere quell'incoraggiamento a proseguire i nostri investimenti per andare avanti e raggiungere sempre
nuovi e positivi traguardi. Spero veramente
che il Presidente accetti il nostro invito
per condividere insieme la sua visita".
Da dx Lucia Gazzotti, Presidente del Centergross e Simona
Cardoni, rappresentante dei lavoratori del distretto.
Da sx Piero Collina, Presidente di Ccn e Barbara Stanzani.
Foto Archivio Centergross.
www.welcomeincentergross.it
Un invito e un arrivederci
Gazzotti a nome del Centergross ha invitato il Presidente Giorgio
Napolitano a visitare il Centergross in occasione della manifestazione finale dei 40 anni del Centergross.
Il Centergross in occasione
del 40° di Fondazione,
saluta Giorgio Napolitano,
Presidente della Repubblica
Italiana, in visita a Bologna.
(31 gennaio 2012)
Rassegna Stampa
Rassegna Stampa
Napolitano incontra la Presidente del Centergross
IV
www.welcomeincentergross.it
Rassegna Stampa
Napolitano incontra la Presidente del Centergross
Rassegna Stampa
www.welcomeincentergross.it
V
40° di Fondazione a Palazzo Re Enzo
Con la partecipazione delle Autorità e
La serata: spettacolo, festa e solidarietà
centinaia di operatori del Centergross.
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
1) Cosmea Profumi 2) Cristina M.B. Srl 3) Ditta Cermasi 4) Dondi Srl 5) Effe.Gi.Bi. di Gazzotti 6) Ensemble Srl 7) Foschi Vladim Srl -
Mario Mondini
Cristina Orlandini
Enrico Rigo
Vico Dondi
Anna Gazzotti
Cesare Collina
Davide Colativo Foschi
8) Frasalco Snc 9) Furla 10) Giovannini Srl 11) Iniziative Moda Italiana Srl 12) Lucchi & C. Srl 13) Manichino Shop 14) Motor Bo -
40 ° di Fondazione
3
Mirko Cocconcelli
Isa Furlanetto
Claudio Artioli
Carlo Maestrami
Annalisa Caruso
Massimo Giovannini
Pietro Buscaroli
40 ° di Fondazione
15
16
17
18
19
20
Le aziende
premiate
21
22
23
24
25
26
27
28
15) New Tessilb Massimo Bosio
16) P.M.C. Petroncini Gianfranco e Castelli Adolfo & C.
17) Pezzoli Spa Pietro Martinelli
18) Pine Sas Silvia Scandellari
19) Sbb Brancaleoni Silvano Brancaleoni
20) Scama Silvia Consolini
21) Sef Meccanotecnica Srl Piero Scandellari
22) Serotex 23) Servalli Bologna Srl 24) Stib Spa 25) Successori Bernagozzi Srl 26) Successori Parisini Srl 27) Vecchi Giorgio Srl 28) Zironi Casalinghi Spa -
Sergio Roda
Giuseppe Servalli
Ernesto Orsi
Paolo Borsari
Velia Bisi
Giorgio Vecchi
Enrico Biondi
40° della Fondazione del Centergross
Grande Serata a Palazzo Re Enzo
Cronaca della serata e interviste
Non ha voluto mancare Romano Prodi, anche se
solo per un saluto, all'appuntamento che ha riunito
nella Sala dei Cinquecento di Palazzo Re Enzo a
Bologna, il mondo delle istituzioni, dell'economia,
imprenditori e commercianti per festeggiare i 40
anni della Fondazione del Centergross.
Una serata che si è aperta con un premio di fedeltà
a quelle aziende che hanno accompagnato il Centergross dalla sua nascita fino ai nostri giorni.
Romano Prodi ha ricordato il contesto di grandi trasformazioni: “Il Centergross è stato il segno della
modernizzazione, un momento di crescita per Bologna. È importante che questi 40 anni vengano festeggiati.”
Lucia Gazzotti, presidente del Centergross ha
aperto la manifestazione: "Siamo felici di festeggiare questo traguardo perché vogliamo guardare al
futuro, vogliamo essere degni dell'eredità dei nostri
padri. Approfondiremo ulteriormente la merceologia del Centergross, porteremo il Centergross nel
mondo per farlo sempre più conoscere." Proseguendo ha sottolineato: "Questo Centro inaugurato
nel 1977, rappresentava già dai primi anni '70
un’idea rivoluzionaria nell’organizzazione del commercio all’ingrosso. Creare qualcosa di nuovo era
l’obiettivo che il nostro fondatore Salvatore Barbiera ebbe il coraggio e la forza di proporre convincendo centinaia di imprenditori a investire nel
progetto. Così è nato il Centergross, per iniziativa
privata dei nostri imprenditori che hanno investito i
propri capitali per ampliare di 3 o 4 volte in termini
di metratura, quello che era il loro spazio all'interno
di Bologna."
Con orgoglio la Presidente ha sottolineato che il
Centergross rappresenta una storia di fede e di coraggio sia sul fronte commerciale, sia per valori etici
quali la formazione e l'ecosostenibilità.
Ha ricordato l’impegno verso la solidarietà e le numerose attività promosse. Anche in questa ricorrenza è stato devoluto un contributo di 30mila euro in
favore dell'ANT, associazione per la cura domiciliare dei malati di cancro. Ancora la bellissima iniziativa nata nel 2007, la Scuola di Modellismo e Stilismo all'interno del Centergross, un’iniziativa che lo
qualifica non solo come punto vendita d'eccezione
della moda italiana, ma culla di formazione per chi
vuole diventare artigiano della moda ‘made in Italy’.
X
Sala dei Cinquecento: Lucia Gazzotti e Romano Prodi.
La serata si è conclusa tra musica e comicità con
la vivace performance di Giorgio Panariello presentato da Red Ronnie. Dopo le piacevoli gags, il
compito a Giorgio Panariello e a Lucia Gazzotti di
spegnere le candeline della torta di compleanno dei
40 anni del Centergross.
Nel corso della serata sono state premiate le ditte,
attive dalla fondazione. Alle aziende premiate e ai
loro rappresentanti che hanno ritirato l’attestato abbiamo dedicato alcune pagine grafiche.
Abbiamo rivolto brevi interviste ad alcuni imprenditori protagonisti della serata per conoscere gli
obiettivi che quarant'anni fà determinarono il proposito di aderire e investire sul progetto Centergross; abbiamo chiesto se rifarebbero questa scelta e quali prospettive per il futuro.
Piero Scandellari, Vicepresidente Centergross
SEF Meccanotecnica (articoli tecnici per l'industria).
"Noi siamo nel settore della meccanica e siccome
avevamo i magazzini in zona Porta Lame, i fattori trasporti, parcheggi e quant'altro, per noi erano
già un problema. Quando venimmo a conoscenza
di questa iniziativa promossa dalla Camera di Commercio e da alcuni commercianti del settore tessile,
considerammo che il Centergross avrebbe potuto
fare al caso nostro e risolvere le problematiche prima elencate. I nostri clienti di solito non vengono
nella nostra sede, perché vengono visitati direttamente, grazie ad una rete di venditori, agenti e attraverso le filiali di Milano, Torino e Padova.
A noi questo Centro, interessava come logistica: uffici e magazzini. Abbiamo triplicato la superficie dei
www.welcomeincentergross.it
40° della Fondazione del Centergross
Interviste
Cesare Collina, Consigliere Centergross
Ensemble srl (Pronto Moda).
“Io, all'epoca avevo sei negozi di abbigliamento e
producevo i miei prodotti. Non sapevamo più dove
collocare la merce. Inizialmente ho aderito a questo centro utilizzandolo come magazzino per i miei
prodotti. Partendo dalla precedente esperienza
della vendita, siamo stati tra i primi a rimuovere i
muri esterni dei magazzini aprendo le vetrine. Con
i miei prodotti esposti in vetrina ho iniziato la vendita come pronto moda, servendo sia i miei negozi
a Bologna sia quelli esterni al Centergross. Entrare
a far parte del Centergross è stato un vantaggio?
Sicuramente, per la mia azienda, da un punto di vista strutturale e organizzativo, dal momento in cui
io ho iniziato a realizzare solo il mio prodotto di tipo
programmato, quindi non il pronto moda. In futuro
il Centergross dovrà promuoversi sempre più, utilizzando il web e la pubblicità nazionale ed internazionale per attrarre e portare un nuovo tipo di clientela. È necessario avere un centro di accoglienza dei
visitatori, un Info-Point per dare valore ai negozi e
alle merceologie presenti al Centergross. Dobbiamo fare conoscere al mondo intero il Centergross,
non solo per l’abbigliamento e il fashion, ma come
centro globale di servizi.”
Piero Martinelli, Pezzoli SPA
(biancheria per la casa, tessuti, tende e tappeti).
"Per noi, investire nel Centergross è stata una scelta fortunata. Proveniamo da aziende in provincia di
Bergamo, da Leffe, località divenuta famosa perché ha una squadra in serie B. Siamo produttori e
fabbricanti. Per smerciare parte dei prodotti e fare
conoscere la nostra produzione, all'epoca si decise
di aprire punti vendita in varie parti d'Italia. Per noi
quindi il Centergross è stato un toccasana, ci siamo fatti conoscere e abbiamo potuto vendere ad
un pubblico più vasto. Nel corso degli anni ci siamo ampliati, da 1.500 metriquadrati siamo passati a
4.000. Anche se a volte si potrebbe pensare che sia
più facile essere piccoli, possiamo dire che il nostro
investimento è stato davvero vincente.
Nel futuro il Centergross si misurerà con altri centri
globali sorti nel corso degli ultimi decenni, a Bologna va il merito di essere stato il primo ad essere
sorto al di fuori dei centri cittadini, con tale ampiezza e con tali caratteristiche."
Interviste
locali e ottenuto un risultato molto soddisfacente
adottando, com'è logico, strategie diverse da quelle del settore moda. Le prospettive? Noi siamo soddisfatti di essere al Centergross, ci resteremo svolgendo al meglio la nostra attività con l’apporto dei
tecnici e venditori che possono raggiungerci molto
facilmente. Trovo problematico creare un polo tecnico, al contrario del settore moda e fashion. Per
quanto riguarda il fashion, che continua ad essere il
vero motore del Centergross, vedo un buon futuro
se si prenderanno in considerazione alcuni fattori
per modernizzare il vecchio concetto di “grossista”;
creare nuove sinergie legate ai negozi, ricordando
il concetto di outlet o centro commerciale. Credo
che la Direzione futura dovrà pensare ad una parte
del Centergross sviluppata in questo senso, legata
anche ad un nuovo look e servizi aggiuntivi di forte
attrazione."
Gianfranco Petroncini, P.M.C.
(pelletterie, bigiotteria, accessori moda).
“Abbiamo avuto l'idea di creare il Centergross perché a Bologna non potevamo rimanere dentro il
centro storico, soprattutto per questioni logistiche.
Quindi, partendo da un primo gruppo di sette o otto
persone che avevano avuto quest’idea, abbiamo
con l'aiuto di Ascom nostra promotrice, aggregato
le aziende interessate a creare il primo centro commerciale all’ingrosso. Sappiamo tutti quali sono le
condizioni del mercato attuale, quindi, con il senno
di poi si potrebbero dire tante cose. Una è certa: è
stata una scelta che rifarei subito!”
Sergio Roda, Serotex (tessuti pronto moda).
"Fare parte del gruppo che costituì il Centergross, è
stata l'idea di partenza per migliorare le nostre condizioni di lavoro e di vita. Eravamo dei dipendenti e per crearci un posto migliore abbiamo dovuto
sgomitare e metterci in proprio. Inizialmente eravamo in due e la ditta si chiamava Roda&Romagnoli,
mentre ora, dopo che il mio socio ha ceduto le quote, abbiamo cambiato la regione sociale in Serotex.
La scelta di allora si è rivelata vincente, basti pensare alla comodità di essere all'esterno del centro
di Bologna e di poter operare senza orari obbligati
e limitazioni, con condizioni più favorevoli sia per
noi che lavoriamo sia per i corrieri e sopratutto per i
clienti. Quando Salvatore Barbiera ebbe l'intuizione
di spostarsi dal centro cittadino e raccolse le adesioni, tra quei primi Soci c'ero anche io. Versammo
la quota di 100mila lire, così nacque il Centergross."
"Attendiamo altre testimonianze per il prossimo numero di Welcome."
www.welcomeincentergross.it
XI
Ricevimento ed ingresso degli invitati
La lungimiranza di una scelta
www.welcomeincentergross.it
Lettera dalla Regione Emilia-Romagna
Lettera alla Presidente del Centergross Lucia Gazzotti
da Vasco Errani, Presidente della Regione Emilia Romagna
15
Formazione e competitività
Rendi la tua impresa più FOR.TE.
Dott. Stefano Giorgi Vice Direttore Confcommercio Ascom Bologna
16
L’argomento della conversazione è l’illustrazione
dell’azione svolta da Ascom Bologna per lo sviluppo del fondo “FOR.TE”.
Dott. Giorgi ci spieghi cos’è FOR.TE.?
FOR.TE. è l’acronimo di Formazione Terziario e
rappresenta il più importante tra i Fondi interprofessionali per la formazione continua, per numero
di aziende che l’hanno scelto. E’ rappresentativo
dei diversi settori economici e del tessuto imprenditoriale italiano, fatto di piccole, medie, grandi
aziende. E’ il fondo di Confcommercio (50%) e dei
sindacati dei lavoratori (50%).
La principale attività del Fondo è di mettere a disposizione delle aziende e dei lavoratori delle imprese aderenti al sistema Confcommercio risorse
per il finanziamento di piani formativi aziendali, territoriali, settoriali e individuali.
Perché utilizzare FOR.TE.?
E’ proprio in momenti di crisi come quello attuale
che è necessario favorire l’utilizzo della formazione
continua da parte dei lavoratori delle aziende e non
metterla in subordine.
E’ in gioco la competitività sul mercato delle nostre
imprese che dipende certamente in maniera significativa anche dall’aggiornamento delle conoscenze, delle abilità e delle esperienze professionali dei
collaboratori e quindi da processi formativi mirati e
continui come quelli che possono essere finanziati dal fondo. In questi giorni stiamo promuovendo
a Bologna e provincia il fondo For.te. che per sua
impostazione garantisce percorsi formativi, sottolineo, interamente finanziati, che in pratica non
costano nulla alle imprese. Credo che in questo
periodo di forte compressione dei costi aziendali la
possibilità di poter offrire alle aziende corsi di formazione gratuita sia un’ottima cosa. Il nostro com-
pito essenziale è quello di informare le aziende associate rispetto a quest’opportunità e di assisterle
nella scelta formativa. Lo stiamo facendo inviando
per e-mail l'opuscolo informativo, e poi, visitando
le aziende tramite i nostri funzionari specializzati.
Che cosa proponete?
Per le imprese possiamo organizzare formazione residenziale anche presso la sede stessa delle
aziende oppure a scelta presso le nostre aule.
Anche presso il Centergross siamo in grado di organizzare la formazione sia all’interno degli spazi
del Centergoss stesso oppure all’interno dell’azienda interessata.
Abbiamo pensato a corsi specifici ritagliati sulle
esigenze specifiche che riusciamo a realizzare utilizzando il nostro centro di formazione Iscom Bologna. Solo per esemplificare, per le aziende del pronto moda che hanno importanti relazioni con quelle
della federazione Russa, possiamo realizzare corsi
di lingua. Certamente potrebbero essere previsti
anche corsi d’inglese, corsi d’italiano per favorire
l’integrazione dei dipendenti, corsi per l’uso delle
moderne tecnologie e software, corsi per vetrinisti (solitamente ci si rivolge a figure specializzate
esterne, ma perché non avere all'interno dell'azienda una o più figure che possano già svolgere anche
questa funzione o migliorare le loro abilità?) Questi
sono solo esempi dei percorsi formativi che possiamo attivare in realtà possiamo organizzare formazione per la singola azienda sulla base delle sue
specifiche necessità.
www.welcomeincentergross.it
Formazione e competitività
Fondo FOR.TE.
Mi riferisco in particolare a corsi on line predisposti
per: il responsabile sicurezza dei lavoratori, videoterminali, antincendio basso rischio e il responsabile sicurezza prevenzione e protezione dell'azienda.
L’iniziativa ha avuto un importante riscontro presso i nostri associati perché molti imprenditori che
intendono adempiere le disposizioni normative per
le loro aziende il tema della sicurezza sul lavoro
non sono nelle condizioni, per lontananza o articolazione interna delle attività, di raggiungere le sedi
del nostro ente di formazione. Per garantire anche
a loro una possibilità formativa,
e consentire loro di risparmiare
tempo e denaro abbiamo studiato questa modalità di formazione
a distanza al quale si accede mediante una card Ascom appositamente creata.
Desidero infine sottolineare il
grande legame tra la nostra Associazione e il Centergross.
Da più di vent'anni è presente
nell’Asta Centrale, Blocco 5A (Tel
051/862586 – Fax 051863367
mail: [email protected])
il nostro ufficio che fornisce a
molte aziende servizi specialistici qualificati per la gestione delle
imprese quali la gestione dei libri
paga, l’assistenza sindacale nei
rapporti di lavoro, la contabilità e
l’assistenza fiscale oltre ad una
gamma di attività gratuite che
sono naturalmente riservate ai
soli soci dell’associazione.
Rendi la tua impresa più FOR.TE.
E per gli imprenditori?
L’iniziativa formativa “FO.RTE”, come si è detto, è
riservata ai dipendenti, tuttavia, per gli imprenditori,
la nostra Associazione ha studiato una nuova offerta formativa.
Stiamo, infatti, investendo sulla ‘Formazione a distanza’ (e-learning). Da qualche mese in collaborazione con i nostri centri di formazione provinciale e
regionale abbiamo predisposto corsi di formazione
a distanza su un tema talvolta trascurato ma essenziale per le aziende concernente la formazione
obbligatoria prevista dalla complessa normativa
concernente la sicurezza sul lavoro (Dlgs 81/08).
Sala dei Carracci, Confcommercio
ASCOM Bologna.
www.welcomeincentergross.it
17
L'E-commerce non teme crisi
Settore moda: il maggiore incremento on line
In Italia +20 per cento rispetto al 2010
Il rimedio alla crisi c’è.
Lo dicono i dati presentati a Milano dall’Osservatorio E-commerce B2c Netcomm – Politecnico di
Milano: la risposta alla situazione economica del
Paese sta nel Commercio Elettronico, imprescindibile tanto per le Aziende appena nate quanto per
quelle attive già da tempo.
E’ proprio il canale web che permette al rinomato
Made in Italy di varcare le frontiere e incrementare notevolmente il giro d’affari: se, infatti, nel 2010
la crescita dell’E-Commerce era stata del 17%
sull’anno precedente, nel 2011 ha varcato la soglia
del 20% ed ha visto il valore delle vendite effettuate
da siti italiani superare la soglia degli 8 miliardi di
Euro.
Una ulteriore impennata è stata data
dai telefonini e dai tablet di ultima generazione che consentono una navigazione sul web a costi estremamente contenuti rispetto al passato.
Queste nuove tecnologie ed una riduzione delle
tariffe di collegamento ad Internet unite alla rimozione dei limiti al WI-FI imposti in precedenza dalla
legge Pisanu, ha fatto sì che ormai siamo “sempre
collegati” alla Rete, anche quando facciamo altro e
questo nuovo stile di vita ci ha enormemente condizionato.
Quanti di voi, spesso durante la giornata, estraete
di tasca il vostro cellulare per controllare la Posta
Elettronica o per vedere se qualche amico ha commentato un post su FaceBook o su Twitter, con un
semplice scivolamento di dito sullo schermo?
E, visto che ci sono, aspetta che vado a vedere
cosa mi costa un fine settimana in un centro wellness o che prezzo mi fanno per una nuova macchina fotografica! L’aumento del traffico mobile è
stato di oltre il 400% nel giro di meno di un anno.
Un dato da non sottovalutare.
La crescita del Commercio Elettronico dipende
quindi da diversi fattori: l’accesso ad Internet anche da smatrphone, tablet e dai social networks; lo
sviluppo del Social Shopping (vedi Groupon, Groupalia, Letsbonus, e altri siti di acquisti collettivi).
L’arrivo di Amazon.it che oltre ai libri, vende anche prodotti di elettronica di consumo,
elettrodomestici e capi di abbigliamento sportivo. Non disponiamo di dati di
fatturato di Amazon ma ha un volume
di traffico di oltre 2 milioni di visitatori
unici al mese e si contende il primato con Media
Word (2,161 milioni di visitatori /mese).
Il settore della moda è quello che registra il maggior incremento di vendite on line quest’anno con
un +41%, e Yoox che la fa da padrona.
A seguire l’editoria/musica/dvd con un +30% e al
terzo posto il settore informatica ed elettronica con
un +21%, mentre il turismo, che in passato ha trainato le vendite on line, cresce solo del 13%.
L’e-commerce in Italia è ancora un mercato immaturo, specie se paragonato ai paesi europei. Corrisponde infatti ad un quinto di quello francese, a un
decimo di quello inglese.
E’ fisiologico! Come sempre noi italiani siamo gli
ultimi ad arrivare, vuoi per una sorta di diffidenza
verso le novità, vuoi perché le nuove tecnologie arrivano sempre in ritardo rispetto al resto dell’Europa
e del Mondo. Ma per una volta però l’Italia risulta al
primo posto come percentuale di crescita di numero di articoli venduti on-line in Europa nel 2011 con
un +23% (+12% per UK e Germania, +13% per la
Francia) dove, il tasso di crescita, si ferma al 13%
di media. Ed è roseo anche il dato dell’aumento dei
prodotti venduti (+17%) insieme a un aumento dei
servizi (+23%).
Perchè gli italiani comprano on line?
Il fattore “miglior prezzo” non è più
solo l’unico a spingere l’utente web
italiano a comprare su internet ma entrano in gioco anche altri elementi:
l’apertura del negozio on line 24 h su 24 la comodità di comprare da casa senza dover uscire la velocità di acquisto la fiducia (si compra da chi ci si fida)
Che il commercio elettronico rappresenti quindi una
grandissima opportunità e una sfida complicatissima lo dimostra il dato secondo la quale il 44% delle
aziende avrebbe deciso di investire nel breve termine sopratutto nel marketing, nella propria promozione, tralasciando investimenti in altri ambiti pure
importanti per il business, quali il customer care o
la logistica.
Il trend, dunque, pare quello di concentrarsi esclusivamente sul cliente come persona, portandolo sul
sito di e-commerce e facendolo sentire a proprio
agio in modo che vi rimanga e vi ritorni nel tempo.
I loghi riportati nelle seguenti pagine sono da ritenersi di esclusiva proprietà delle rispettive Società.
18
www.welcomeincentergross.it
20 anni di Internet
In Italia è connesso al web il 51% della popolazione
La risposta è semplice:
un sito di E-commerce!
Massimo Galletti
Synthetica New Media
Altro
Grocery
Edilizia
Assicurazioni
Abbigliamento
Informatica
ed
Elettronica
Turismo
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
Netcomm e Politecnico di Milano rendono noti i numeri
sulle vendite via web. Superati gli 8 miliardi di euro, un
utente su tre ormai acquista in rete. Boom dell'abbigliamento, più 38%, e dell'editoria.
www.welcomeincentergross.it
Buon Compleanno Internet
Il 14 novembre 2011 a Roma è stato festeggiato i
20 anni della invenzione di Internet alla presenza di
Tim Bernars-Lee che ne è stato l’ideatore.
Nel corso della cerimonia, Marco Patuano (Telecom
Italia): ha affermato “Oramai tutto il mondo è online
e i governi devono utilizzare il web come supporto
perché aumenta l’efficienza e l’accessibilità ai dati,
le persone che votano devono essere informate”,
ha aggiunto Berners-Lee, spiegando che man mano
che la piattaforma cresce e si irrobustisce “bisogna
lavorare per ridurre il divario tra chi lo usa o chi no,
cercando di non lasciare indietro gli anziani.”
Sviluppando ulteriormente le considerazioni di cui
sopra “La scelta per il 2012 sono i distretti industriali, le infrastrutture. portare la banda larga è una
priorità per il 2012”. Affermando che tra banda larga e ultralarga, serve una banda “giusta in funzione
dei bisogni”.
20 anni di web
In conclusione, se ci pensate bene,
cosa potrebbe consentire di veicolare i propri prodotti o servizi in tutto il
mondo senza ricorrere alle forme tradizionali di pubblicità (pubblicità cartacea, volantini, pagine su riviste del settore, Fiere,
ecc.) Acquisendo potenziali nuovi clienti addirittura
in posti dove pochi anni fa nemmeno si pensava di
poter vendere?
Il web può essere considerato un bene comune globale per due motivi, non solo per dare ai cittadini la
possibilità “tecnologica” di accedere alla rete a costi contenuti. Il web a disposizione di tutti vuol dire
che tutto ciò che c’è nel web, cioè un bagaglio di
conoscenza enorme e senza precedenti,può essere
utilizzato da tutti a livello personale e collettivo.
I venti anni di Internet è un anniversario o meglio un
compleanno che riguarda ognuno di noi: sono passati 20 anni da quando è nato il world wide web,
ossia un mondo con enormi potenzialità, ancora di
più di quelle che prometteva nei primi anni.
19
Studio Mazzoni
Cooperazione Italia-Spagna
Il miracolo Inditex
I rapporti commerciali tra Italia e Spagna sono intensi e ramificati in quanto la Spagna rappresenta
per l’Italia uno dei principali partner commerciali,
collocandosi al terzo posto tra paesi fornitori e tra
paesi clienti.
L’evoluzione generale dell’interscambio tra Italia e
Spagna, registra un trend sostanzialmente positivo
nell’ultimo triennio, anche se con un saldo in diminuzione.
In Italia peró i famosi prodotti “Made in Italy” hanno
continuato ad essere leader nel settore, anche in
questo periodo di crisi, e nonostante la forte concorrenza del low cost.
In Spagna invece il prêt-a-porter di lusso é sparito
lasciando il posto alle grandi catene a basso prezzo, sopra citate, questo principalmente a causa
della mancanza di una vera e propria industria di
alta moda come in Italia.
Un modo preponderante, secondo l’opinione comune, per contribuire alla diffusione di immagini e
del commercio tra Spagna e Italia è attraverso la
moda, settore strategico per entrambi i paesi.
Quest’anno il Comune di Milano ha promosso l’iniziativa “Forum della moda italiana e spagnola” dove
hanno presenziato varie personalitá della moda
spagnola e italiana, partecipando e confrontandosi
al fine di unificare la strategia del settore a livello
internazionale; giá in passato c’era stato un accordo di collaborazione tra la Camera Nazionale Della
Moda italiana e L’Asociación de creadores de moda
de España(fondata il 3 marzo 2009).
Lo scopo di tale iniziativa é quello di confrontare il
settore in Spagna e in Italia concentrandosi in particolare su interessi commerciali, legali e di marketing.
Questa collaborazione tra i due paesi si concentra sull’adozione di norme obbligatorie nel marchio
CEE, sull’armonizzazione delle manifestazioni di
moda e sul rispetto della legge sulla proprietá intellettuale e industriale.
Per celebrare il sodalizio economico che si è, negli anni, instaurato e che continua ad evolversi tra
i due paesi mediterranei, la Camera di Commercio
e Industria Italia per la Spagna (CCIS) assegna annualmente il premio Tiepolo, destinato a coloro che
sono considerati i migliori rappresentanti delle relazioni economiche tra Spagna e Italia, e quest’anno
sono stati premiati Gilberto Benetton (presidente
dell’ impresa italiana di ristorazione) e il signor Antonio Vazquez (presidente della compagnia aerea
Iberia).
Quest’anno è stata la XVI edizione dell’iniziativa,
che ha voluto riconoscere nei due imprenditore
premiati un esempio di lavoro e dinamicità; queste
due imprese hanno contribuito a diminuire gli effetti negativi nel difficile periodo economico in cui ci
troviamo.
La moda é considerata un nuovo scenario industriale e commerciale, ma puó diventare anche una
forma di protesta, una rivoluzione e sopratutto un
mezzo di comunicazione.
Si puó fare riferimento al settore della moda infantile che negli ultimi anni ha chiuso l’attivitá con un
volume di fatturato superiore ai 989 milioni di euro.
Questo é stato un eccellente risultato di crescita in
un momento di grave difficoltá economica generale.
Vedendo l’industria della moda come un settore in
constante sviluppo, il governo italiano ha stanziato
70 milioni di euro destinati alle aziende che lavorano nella moda per sostenere l’innovazione nel settore tessile e dell’abbigliamento.
Poiché la crisi economica ha raggiunto anche il
fashion system, le grandi catene d’abbigliamento
come H&M, MANGO e ZARA hanno puntato su prodotti economici e al tempo stesso di qualitá riscuotendo un enorme successo a livello mondiale.
20
Un altro rapporto che ha unito l'Italia e la Spagna,
é il lavoro del signor Percassi, imprenditore di successo e partner di Benetton, e anche collaboratore
di imprese famose come Nike e Levi's-. Inoltre è
stato protagonista dell'introduzione della catena
Zara in Italia, occupandosi dello sviluppo immobiliare, cercando e allestendo gli spazi per i negozi.
Zara, insieme ad altre grandi catene di moda (come
Pull & Bear, Massimo Dutti, Bershka, Stradivarius,
Oysho, Zara Home, Uterque) fa parte della “Inditex”, gruppo spagnolo che costituisce un retailer
della moda leader nel mondo, con 5221 negozi in
78 paesi.
Il successo del gruppo é dovuto alla sua capacitá
di capire la moda, il design , la creatività , la qualità
e soprattutto fornire rapida risposta alle richieste
del mercato.Queste qualitá hanno portato ad una
veloce espansione internazionale, nota come “miracolo Inditex”.
Zara è stato creato nel 1985 come gruppo base della società, e a partire dal 2001 la Inditex é arrivata
al mercato azionario. La crescita di Zara é dovuta
www.welcomeincentergross.it
Cooperazione Italia-Spagna
Non é solo un negozio di moda ma è anche un investimento economico della Spagna in Italia ; questo
significa che ogni volta che la Inditex (soprattutto
i negozi Zara) apre un nuovo spazio, questo é posto in un immobile nella zona più costosa e famosa
della città. Per esempio il negozio Zara a Milano é
situato in “Corso Vittorio Emanuele” , a Roma ha
aperto un negozio eco-efficiente in una zona dal
patrimonio storico e artistico eccezionale; a questo
lavoro ha partecipato l'architetto Duccio Grassi.
Anche a Bologna ci sono negozi Zara, Pull&Bear,
Oysho tutti nella zona commerciale di Via Indipendenza .
Il “metodo” Zara prova che i clienti, essendo consapevoli che il prodotto che hanno intenzione di acquistare sará a disposizione in negozio solo per un
breve periodo, sono ovviamente spinti a comprarlo
immediatamente.
La comunicazione pubblicitaria avviene attraverso
le vetrine e le buste con il logo, utilizzate dai clienti
quando vanno per le strade di tutto il mondo.
Il passaparola è la miglior pubblicità, il gruppo Inditex non investe in pubblicità cosi risparmiando
costi.
Inditex ha un metodo di integrazione verticale forte. La sua vera strategia di business consiste nel
dare una risposta molto rapida alle tendenze della
moda e ai gusti dei consumatori; questa strategia
é chiamata “fast fashion”. In questo modo si riduce
il tempo di fabbricazione, si minimizza l’inventario
ed si elimina la merce in stock guadagnando spazio e soldi. Per effettuare tutto questo la Inditex ha
bisogno di dotarsi di una struttura molto flessibile.
Per far funzionare il fast fashion (significa che i prodotti, dalla fabbrica fino alla vendita al dettaglio,
arrivano in meno di due settimane),la Inditex ha bisogno di produrre in quantità limitate, cioè produce una determinata quantitá di un certo prodotto.
Questa produzione limitata permette ai negozi di
cambiare rapidamente la loro offerta, per adattarsi
ai gusti mutevoli e veloci dei clienti. Inoltre, la produzione limitata fa sí che in caso di invenduto ci
siano perdite minori.
Studio Mazzoni
sopratutto alla sua grande capacità di riuscire a
capire le esigenze del mercato e della clientela. Ha
avuto successo tra diverse persone, culture e generazioni che, nonostante le loro differenze, condividono una speciale sensibilità per la moda
Bisogna infine considerare che questa relazione
virtuosa che si e’ venuta a creare tra Spagna e Italia ha determinato una reciproca crescita in uno dei
periodi più difficili per l’economia mondiale.
Questo esempio dato dal settore della moda potrebbe ben essere adottato, con uguale successo,
per lo sviluppo di altri settori in entrambi i paesi.
Le informazioni contenute in questo articolo sono di carattere
generale e non dovranno essere utilizzate come parere legale in
circostanze concrete.
Gracia Fernàndez Gonzàlez
Studente Università di Siviglia
Stagista per Studio Legale Mazzoni & Associati
Via Rizzoli n.4 40125 Bologna tel. 051/221374-221364
Nella foto, da sinistra: Gracia Fernandez Gonzalez, Martina Dominese, Angela Delle Vergini, Annamaria Mazzoni, Rita Totti
(in piedi) e Emanuela Russo e Federica Urbinati (sedute).
www.welcomeincentergross.it
21
Pagine Guida
BIOMAS SRL
Sistemi Grafici e Network
Blocco 3B, Galleria B, 66/67
Tel. 0516646128
Fax 0516647068
[email protected]
HITSTUDIO SRL
Uffici di Consulenza
Commerciali ::
Professionali ::
ARCHIMEDE SAS DI BRANDANI PIERA & C.
Assistenza fiscale
Blocco 3A, Galleria A, 52
Tel. 0518659642- 0516647773
Fax 0518659428
CENTER STUDIO
GOBAG SRL
Sviluppo imprese, finanziamenti europei,
nazionali, regionali, formazione e consulenza
d’impresa
Blocco 2A, Galleria B, 149
Tel. 0518651300
Fax 0518659096
[email protected]
www.gobagsviluppoimprese.com
KARTEZ ITALY SRL
Agenzia di Intermediazione
Blocco 3B, Galleria A, 32
Tel. 0518659372
Fax 0518653576
[email protected] - www.kartez.it
MARIPA SRL
Ricerche di Mercato, Servizi Informativi
Blocco 4A, Galleria A, 20
Tel. 051861809
Fax 051863502
Agenzia di pubblicità
e comunicazione d’impresa
Concessionaria Mezzi Esteri
Blocco 3B, Galleria B, 82/84
Tel. 0516647836
Fax 0516647825
[email protected]
www.hitstudiosrl.com
HITSTUDIO EDITORI
Editoria, house organ, siti web, libri, multimedia,
cataloghi
Blocco 3B, Galleria B, 82/84
Tel. 0516647836
Fax 0516647825
[email protected] - www.hitstudiosrl.com
M.C. ARTI GRAFICHE
Progettazione, Stampa digitale,
Grafica, Allestimenti
Blocco 34
Tel. 0519848258/259
Fax 0519848257
[email protected] - www.mcgraf.it
STUDIO A/TRE SRL
Agenzia di pubblicità
Blocco 3B, Galleria B 65
Tel. 051861022/1416
Fax 051861871
www.studio-atre.it
STUDIO FOTOGRAFICO
IDEADUE SNC
Consulenza tecnica ed immobiliare
Blocco 4B, Galleria A, 12
Tel. 0518659309
Fax 0518654110
[email protected]
[email protected]
www.centerstudio.it
CONSORZIO FIA
Corsi di formazione professionale
Blocco 1B, Galleria B, 159/161
Tel. 051863192
Fax 051862045
[email protected]
STUDIO LEGALE
“MAZZONI & ASSOCIATI”
Blocco 3A, Galleria B, 116
Tel. 0516646782
Fax 05118894231
www.ideadue.net
[email protected]
Consulenza commerciale, recupero
crediti, assicurazioni, locazioni
Blocco 3B, Galleria B, 71/73
Tel. 051864206
Fax 051864206
[email protected]
www.studiomazzoni.it
ERREPIELLE SRL
Consulenza, Analisi, Programmazione,
Formazione Personale.
Blocco 4B, Galleria B, 4
Tel. 0518650911
Fax 051864406
[email protected] - www.errepielle.it
OPEN SPACE CREATOR MENAGEMENT
DI VALENTINA GAMBUTI
Elaborazioni Design, Creazione e Restyling
dell’Immagine per piccole e medie Aziende.
Blocco 4A, Galleria B, 47
Tel. 3476093825
[email protected] - openspacecreator.it
FISA SRL
Centro elaborazione dati contabili.
Blocco 4A, Galleria B, 58/60
Tel. 0516646167
Fax 0516646075
[email protected]
ROXY BAR
Spazio Eventi, Studi Televisivi, Teatro di Posa,
Sala Prove.
Blocco 38 Bis
[email protected] - www.roxybar.it
GE.ME.AZ CUSIN SRL
Organizzazione e Ristorazione Aziandale
Blocco 3A, Galleria A, 79
Tel. 0518659034
Fax 051864624
www.welcomeincentergross.it
NET SITE
Consulenza Tecnica e Progettazione nella
Telefonia Mobile, Apparati per la Sorveglianza
Satellitare.
Blocco 3B, Galleria B, 81
Tel. 0516646100
Fax 0518654028
[email protected]
REWIND SRL
Agenzia Commerciale
Telecomunicazioni
Blocco 4A, Galleria B, 56
Tel. 0518659449
Fax 051864629
RUN SRL
Consulenza Informatica
Blocco 4B, Galleria B, 25
Tel. 051862651
Fax 051861134
[email protected]
S & L SRL
Centro Elaborazione Dati Consulenza Contabile e del Lavoro
Blocco 2B, Galleria B, 130/132
Tel. 0516647849
Fax 051864359
DOTT. SALUCCI LUIGI
Commercialista e Revisore dei Conti.
Blocco 2B, Galleria B, 134
Tel. 0516647849
Fax 051864356
[email protected]
Servizi Fotografici
Pagine Guida
Pubblicità :: Promozioni
Organizzazioni
Fieristiche
STUDIO ASSOCIATO PAGANI
Consulenza del lavoro, amministrativa e tributaria
Blocco 2B, Galleria B, 148
Tel. 0519848520
Fax 0519848524
[email protected]
STUDIO BONCINA Dott. Federico
Consulenza Aziendale e Fiscale
Blocco 3B, Galleria B, 69
Tel. 051863468
Fax 051863468
[email protected]
STUDIO GEOM. FERRARI
Pratiche, Progetti Lavori Edili
Blocco 3B, Galleria B, 74
Tel. 0516646492
Fax 0516646492
Vuoi metterti in evidenza
nelle pagine guida?
Contattaci allo
051.66.47.836
Saremo lieti di darti
tutte le informazioni.
23
Pagine Guida
Pagine Guida
STUDIO GIANNI BEGHELLI
Consulente del lavoro
Asta Servizi, Blocco 3A, Galleria A, 52
Tel. 0518659642 - Fax 0518659428
STUDIO LEGALE - AVV. PAOLO
FOSCHINI, AVV. GIANLUIGI PAGANI
Diritto Societario e del Lavoro,
Recupero Crediti.
Blocco 2B, Galleria B, 150
Tel. 051273730 - Fax 051270279
3WLAN SRL
Soluzioni wireless internet service provider
- Progettazione e realizzazione reti wireless
indoor e outdoor.
Blocco 2A, Galleria A, 110
Tel. 0516218977- Fax 05321911245
[email protected] - www.3wlan.com
G.M.2 DI MORISI ANTONIO & C. SAS
Fotocopiatrici multifunzione, stampanti
e telefax per ufficio
Blocco 38 Bis
Tel. 051864618 - Fax 0516647915
[email protected] - www.gm2.it
GRUPPO INFORMATICO BOLOGNESE SRL
Informatica, Consulenza.
Blocco 4B, Galleria B, 1
Tel. 0518650911 - Fax 051864406
[email protected] - www.gruppoinform.it
Informatica ::
Macchine per ufficio
IMOLA PUNTONET
Programmi gestionali per aziende, Passepourtout Mexal, Programmi di archiviazione
ottica, Arxivar, Rilascio PEC e firme digitali.
Blocco 2A, Galleria A, 96/98
Tel. 0510497937 - Fax 0510497936
[email protected] - www.imola.net
A.ESSE.I.
MERCURYTEL SPA
Commercio prodotti radiotecnici
Blocco 27, Via Orefici, 154
Tel. 0518653411 - Fax 0516647561
[email protected] - www.mercurytel.it
Software applicativi, assistenza,
reti e sistemi, vendita hardware.
Blocco 2A, Galleria A, 131/137
Tel. 0516646901
Fax 0518659516
[email protected]
www.aessei.it
AXIOMA BOLOGNA SRL
Software, organizzazione aziendale, sistemi,
consulenza.
Blocco 5A, Galleria D, 16 Asta servizi
Tel. 051866711 Fax 051866720
[email protected] - www.axioma.it
PROTOVISION SRL
Vendita e assistenza hard/software
Blocco 2A, Galleria B, 156/158
Tel. 051864150 - Fax 051864160
[email protected] - www.protovision.it
RETINAE SRL
Sistemi di visione
Blocco 2B, Galleria A, 80
Tel. 0518659633 - Fax 0510544470
[email protected] - www.retinae.com
TH & S. BOLOGNA SRL
Vendita, Assistenza Hard/Software
Blocco 4A, Galleria A, 26/28
Tel. 051863340 - Fax 051861110
[email protected] - www.thsbo.com
TONERLAND SRL
Cartucce per stampanti, toner, timbri.
Blocco 3B, 59
Tel. 0516647701 - Fax 0516647758
[email protected]
BIOMAS SRL
Sistemi grafici e network
Blocco 3B, Galleria B, 66/70
Tel. 0516646128 - Fax 0516647068
[email protected]
TONICA SRL APPLICAZIONI WEB
Sviluppo software, hardware di qualità per
internet, installazioni reti lan, adsl, assistenza
Blocco 1A, Galleria B, 226
Tel. 051 864269 - Fax 1782271138
[email protected] - www.tonica.it
CENTERNET snc
Informatica per aziende, videosorveglianza,
controllo accessi, siti web.
Blocco 1A, Galleria A, 195
Tel. 05118894228 - Fax 05118894455
[email protected]it - www.center-net.it
X TEL SRL
Informatica e Telematica.
Blocco 23
Tel. 0518658611 - Fax 0518658612
[email protected] - www.xtel.it
DINETS
Realizzazione Progetti Informatici.
Blocco 4A, Galleria B, 37/39
Tel. 051861130 - Fax 051861130
[email protected] - www.dinets.it
EFFEPI SNC
Acquisto, vendita, produzione, installazione,
manutenzione software
Blocco 1B, Galleria A, 149/151
Tel. 0518659448 - Fax 0516646382
[email protected]
BIANCHI ALBERTO NUOVA CENTEREDILE
Lavori Edili, Impianti Tecnologici, Assistenza.
Blocco 1A, Galleria A n. 197
Tel. 0516647608 Cel. 3922401711
Fax 051866042
D’ELIA CLAUDIO
Pittore edile, tappezziere
PROGETTI COLORI & FANTASIA
Residenziali e Commerciali
Blocco 3A/C, Galleria A, 64/66
Tel. 0516646102
Fax 0519848262
[email protected]
DAL RIO COSTRUZIONI
Interventi di Manutenzione, Lavori di Pavimentazioni, Costruzioni e Ristrutturazioni di Edifici
Industriali e Abitazioni
Blocco 1A, Galleria A, 152
Tel. 0516051196 Fax 1782240999
[email protected] - www.dalriocostruzioni.it
EUROLUCE SNC
Impianti elettrici civili ed industriali
Blocco 1A, Galleria A, 187
Tel. 051863194 Fax 051863194
LAMPO
SISTEMA SRL
Prodotti per l’informatica
Blocco 4B, Galleria B, 10
Tel. 0518650911 - Fax 051844406
[email protected] - www.sistemasrl.it
BESTIT SRL
Distribuzione all’Ingrosso
di Periferiche Computer
Blocco 40
Tel. 0514388100 - Fax 0514388199
[email protected] - www.bestit.it
CIESSECI SRL
Assistenza tecnica computer
Blocco 4B, Galleria B, 5
Tel. 0518650911 - Fax 051864406
[email protected] - www.ciesseci.it
24
EIDOS SPA
Produttori etichettatrici
Blocco 1B, Galleria A, 138
Tel. 0516646230 - Fax 051863579
[email protected] - www.eidosspa.it
Lavori edili :: Impianti ::
Manutenzione
AMCA SRL
Noleggio Piattaforme, Telescopici e Macchine
Movimento-Terra
Blocco 33
Tel. 0518659002 Fax 0518651245
[email protected] - www.amca.it
BERTAZZON SNC
Officine
Blocco 8 Bis
Tel. 0516647411 Fax 0516647411
[email protected]
Impianti elettrici, assistenza e
manutenzione
Blocco 2B, Galleria C
Tel. 3470126070
SUPER CLEAN SRL
Lavoro di pulizie in generale, manutenzione
giardino strade ed immobili, trasloco,
facchinaggio, servizi di volantinaggio
Blocco 2A, Galleria A n. 108
Tel. 0519848279 Fax 0519848288
[email protected]
V.A.V. DI VENTURI GAETANO & C. SNC
Costruzione e posa di infissi
in alluminio / acciaio e vetri.
Blocco 4B, Galleria B, 28
Tel. 051860375 Fax 051860375
Organizzazioni
Fieristiche :: Convegni
ACROPOLI SRL
Organizzazione di fiere, mostre e convegni.
Blocco 2B, Galleria A, 70
Tel. 051864310
Fax 051864313
[email protected]
INVEST MULTIRADIO SRL
Emittente radiofonica “Radio Playstudio”
Blocco 1B, Galleria B, 189
Tel. 051860258
Fax 051860759
[email protected] - www.playstudio.it
www.welcomeincentergross.it
Pagine Guida
ORGA.PRO SRL
Studio e organizzazione manifestazioni
fieristiche
Blocco 2B, Galleria B, 119/142
Tel. 0516646624
Fax 051862514
PROMEX SRL
Organizzazioni Fieristiche
Blocco 2B, Galleria B, 119
Tel. 0516646624
Fax 0516646424
PROMOS SRL- CERSAIE
Studio e organizzazione manifestazioni
fieristiche
Blocco 1B, Galleria A, 157/167
Tel. 0516646000
Fax 051862514
Vetrinistica ::
Allestimento
ARKITECT SNC
Arredamento negozi ed uffici
Blocco 1
Tel. 0516646055
Fax 051864233
LERRI VETRINE & PROJECT
Produzione e vendita di manichini, busti,
arredamento negozi, stender, acc.ri per vetrina e
decorazioni
Blocco 22 bis
Tel. 0516647346
Fax 0518659021
[email protected] - www.lerrivetrine.it
MANICHINOSHOP.COM
di GIOVANNINI MASSIMO
Busti, Manichini, Stender, Arredamento per
Negozio.
Blocco 2
Tel. 051862803 - Fax 0518650153
[email protected]
www.manichinoshop.com
STAGNI ROBERTO SRL
Manichini, decorazioni, attrezzature negozi
Blocco 4 - Blocco 10
Tel. 051862502
Fax 051862502
[email protected]
www.manichinionline.com
Viale Mercanzia n°55-40050-Argelato(Bo)Centergross tel. 051 9848270 fax 051 9848271
E mail [email protected] www.cierreinternational.it
Blocco 3B Galleria A, 55
Tel. 0519848270
Fax: 0519848271
[email protected]
CASALINI HOME
Arredi, Oggettistica, Tessuti
Blocco 15
Tel. 0516647525
Fax 0516647525
[email protected]
www.casalinihome.com
DIVAS SRL
Arredo negozi, complementi d’arredo, manichini
Blocco 8
Tel. 0518659362
Fax 0518659354
[email protected] - www.divasitalia.com
GIOVANNINI SRL
Arredamenti, manichini, attrezzature, display
Blocco 15
Tel. 051861062
Fax 051864114
[email protected] - www.givanninisrl.it
GLOBE SNC
Arredamenti, restauri, allestimenti fieristici,
vetrine, scenografie
Galleria 38 bis
Tel. 051864638
Fax 0516646878
[email protected]
www.welcomeincentergross.it
CAMPIONI RISTORAZIONE SRL
Bar, self service, tavola calda
Blocco 1A, Galleria A, 164
Tel. 051860306
MASTER CENTER 38 BIS SRL
Bar, self service, tavola calda
Blocco 38 bis
Tel. 051863156
Fax 051863156
PRANZO PIU’
Ristorante, self service, pizzeria
Blocco 5A, pianoterra 4
Tel. 0516646742
Fax 051866196
VILLA ORSI
VERDISSIMO SRL
Piante e Fiori Artificiali e Disidratati
Blocco 18
Tel. 0516646621
Fax 0516646621
[email protected]
www.piante-stabilizzate.com
Consulenti della moda
Ristorante, meeting, matrimoni,
cocktail park
V.le della Mercanzia
Tel. 0516647882
Fax 0518901306
[email protected]
www.villaorsi.it
CIERRE INTERNATIONAL
Progettazione e realizzazione
arredamenti di profumerie,
centri benessere, gioiellerie e
parrucchieri.
BAR ZERI NEDO SNC
Snack bar, Internet Point.
Blocco 3B, Galleria A, 50
Tel. 051862156
Fax 051862156
Pagine Guida
O.N.- ORGANIZZAZIONE NIKE SRL
Organizzazione, manifestazioni fieristiche
Blocco 2B, Galleria B, 138
Tel. 0516647481
Fax 051861061
EKAPPA STUDIO MODA SNC
Consulenza, Realizzazione Modelli
per l’Abbigliamento.
Blocco 4A, Galleria B n. 35
Tel. 0516646628
Fax 0516646628
FASHION MODEL SERVICE SNC
Servizi modelli, sviluppi e piazzamenti per
abbigliamento
Blocco 4B, Galleria B, 11
Tel. 0516647797
Fax 0518650343
[email protected]
RAPHAEL SRL
Rappresentanze e consulenza stilistica
Blocco 3A, Galleria B, 96/98
Tel. 051863285
Fax 051863285
MY DAY - SISTEM
Abbigliamento Uomo/Donna con Sistema
“Lectra Sistem”
Blocco 33
Tel. 051985472
Fax 051985472
[email protected]
WWW.FOTOFASHION.IT
Relizzazione Immagini per cataloghi
pubblicitari, moda, abbigliamento.
Blocco 4B, Galleria B n. 25
Tel. 3333848272 - 3472804099
[email protected] - www.fotofashion.it
Ospitalità ::
Ristorazione
BAR EXCLUSIVE
Bar, tavola fredda e calda
Blocco 2B, Galleria A, 90
Tel. 0516646117
RISTORANTE ROSSI SAPORI
Pranzi, cene, meeting, sale private, sala fumatori.
Ingresso principale c/o Hotel Centergross
Via Saliceto, 8
Tel. 0516647872
Fax 0519914203
[email protected]
HOTEL CENTERGROSS
Hotel & Centro Congressi
Centergross
Via Saliceto 8
Tel. 0518658911
Fax 0519914203
[email protected]
www.zanhotelcentergross.it
Articoli Tecnici
ALBARO TOP SRL
Buste di protezione, scatole postali, buste
imbottite, buste inTyvek, buste Securitex,
scatole speciali ColomPac, buste cartonate,
buste Pack-List
Blocco 4, v. le della Mercanzia, 45/47
Tel. 051864444 Fax 051864445
[email protected]
www.albarotop.com
BAR KLAC
Bar, caffetteria, snack
Blocco 4B, Galleria A, 23
Tel. 0516647763
Fax 05118894024
[email protected]
25
Pagine Guida
Pagine Guida
ALPS SOUTH CORPORATION
Commercio ingrosso articoli ortopedici
Blocco 3A, Galleria A, 85
Tel. 051860642 Fax 0518659668
[email protected] - www.alpsitaly.com
AUTOTEST SRL
Atrezzature Elettroniche per Officine Gommisti
Blocco 22
Tel. 051861202 Fax 0516646600
[email protected] - www.autotestsrl.it
B & Q ILLUMINOTECNICA SRL
Agenzia di Rappresentanze di Materiale
Elettronico e di Illuminazione
Blocco 2A, Galleria A, 147
Tel. 051861445 Fax 051862999
[email protected] - www.bqsrl.it
BRUNETTI UTENSILERIA SRL
Utensili per industria e artigianato
Blocco 28
Tel. 0516646144 Fax 0516646928
[email protected]
www.brunettiutensileria.it
ELCOB SRL
Rappresentanze Materiale Elettrico/Elettronico
Blocco 1A, Galleria A, 193/195
Tel. 0516647611 Fax 051866210
[email protected]
ELETTROMARKETING SNC
Rappresentanze Materiale Elettronico
Blocco 3A, Galleria B, 118/120
Tel. 0516646790 Fax 051863170
[email protected]
www.elettromarketing.it
SCAMA AUTRONICA SRL
Attrezzature e Impianti, Tecnologie Avanzate per
Autoriparatori
Blocco 22
Tel. 0516646282 Fax 051863424
[email protected] - www.scama.it
SEF MECCANOTECNICA SRL
Articoli Tecnici per Industria - Utensileria
Blocco 26
Tel. 0516648811 Fax 051863059
[email protected]
www. sefmeccanotecnica.it
VILMORIN ITALIA SRL
Commercio Sementi
Blocco 22
Tel. 051863313 Fax 051861463
[email protected]
ENERGIA ALTERNATIVA
Consulenze gratuite su
energie alternative
GOVONI G. & C. SPA
Prodotti e Impianti per la Saldatura
Blocco 35
Tel. 0516646094 Fax 051862304
[email protected] - www.govoni.com
Servizi logistici ::
Depositi vari ::
Spedizionieri
NISSENS ITALIA SRL
Commercio Ricambi Auto
Blocco 1A, Galleria B, 193
Tel. 051864023 Fax 051861161
[email protected] - www.nissens.com
NORTOKLIMA SRL
Articoli Tecnici per Ristorazione
Blocco 1B, Galleria A, 155
Tel. 0516647339 Fax 0516646583
NOTIFIER ITALIA SRL
Sistemi di Sicurezza e Rilevazione Incendi
Blocco 3B, Galleria B, 85
Tel. 051864855 Fax 0516647638
[email protected] - www.notifier.it
S.E.P. ITALIA DISTRIBUTION SRL
Ingrosso di accessori per telefonia mobile
Blocco 20
Tel. 0518659466 Fax 0518653570
[email protected]
AIGE FRANCE S.A.R.L.
Servizi Logistici e Commerciali.
Blocco 2B, Galleria A, 117
Tel. 0514589327 Fax 0518659621
[email protected]
AVION COMPANY SPA
Spedizioni internazionali / Divisione pronto
moda
Blocco 2A, Galleria A, 116
Tel. 0518659408 Fax 0518642257
[email protected]
www.avioninternational.com
BDP ITALIA SPA
Spedizioni internazionali
Blocco 2A, Galleria B, 133
Tel. 0516647470 Fax 0516647662
CARGO COMPASS SRL
Casa di spedizioni internazionali per conto terzi
Blocco 1A, Galleria B, 216/218
Tel. 0516650372 Fax 0516654981
[email protected]
www.cargocompassworld.com
CARISMA SRL
Logistica, Gestione Magazzini, Facchinaggio e
pulizie civili ed industriali
Blocco 4A, Galleria B, 48/50
Tel. 051705879 Fax 051705628
[email protected]
www.consorziocarisma.eu
D & S FUSION TRASPORTI SRL
Trasporti, Spedizioni, Logistica, Movimentazione Merci Nazionali ed Internazionali
Blocco 2A, Galleria A, 125/127
Tel. 051863077 Fax 0515063388
[email protected]
26
HANDLING SOLUTIONS
Servizi logistici e facchinaggio.
Blocco 4A, Galleria A, 33
Tel. 0518653716 Fax 051864505
[email protected]
I-BOX SRL
Trasporti Espressi Internazionali e Nazionali
Blocco 2A, Galleria A, 125/127
Tel. 051864918 - 0518652037
Fax 0518652023
[email protected]
NUOVA COMITEL SRL
Gestione Logistica e Deposito
Blocco 3A, Galleria B, 112
Tel. 0519848650 Fax 051864068
[email protected]
Blocco 2A, Galleria A, 107
Tel. 3470126695
[email protected]
LUCIMOTTO di Santi Munfuletto
Commercio di ricambistica
nel settore agro alimentare
Blocco 3B, Galleria B, 71/73
Tel. 0516630624 Fax 0516630624
[email protected]
EXPRESSERVICE S.C.R.L.
Servizi di facchinaggio
Blocco 3A, Galleria A, 91/93
Tel. 0518659120 Fax 0516647737
[email protected]
TRICOFLEX SRL
Commercio Attrezzature per Agricoltura/Giardinaggio
Blocco 1A, Galleria A, 181/183
Tel. 051863111 Fax 0518659028
FREE ENERGY SRL
Impianti, Tecnologie, Servizi, Telefonia, Sicurezza
Blocco 2A, Galleria A, 131
Tel. 0518659532 Fax 0518659049
IL FRENO SRL
Ricambi Autocarri, Impianti Frenanti, Assistenza
Blocco 27
Tel. 0516647242 Fax 051863508
EXPOTRANS SRL
Spedizioni per manifestazioni fieristiche
internazionali
Blocco 1A, Galleria B, 209
Tel. 051864466 Fax 051864823
[email protected]
www.expotrans.it
PERLOG INTERNATIONAL SRL
Spedizioni trasporti internazionali, nazionali
logistica, depositi, dogana.
Blocco 1A, Galleria A, 189/191
Tel. 0519848650 Fax 0519848664
[email protected] - www.perlog.it
SELECTION PLUS SRL
Distributore prodotti non alimentari G.D - G.D.O
Blocco 39
Tel. 0516646844 - 0516646374
Fax 0516647796
[email protected] - www.selectionplus.it
SNATT SPA
Filiale di Bologna:
Via Scudai 32, Blocco 38
Tel. 0518900111 Fax 051860265
Oggettistica ::
Articoli da Regalo ::
Profumeria
CARTAL SRL
Articoli da regalo
Blocco 34
Tel. 051864156 Fax 051893907
[email protected] www.cartal.com
EMME ERRE DI ROMAGNOLI M.
Ingrosso articoli da regalo a livello industriale
Blocco 1B, Galleria A, 173
Tel. 051864860 Fax 0518652203
[email protected]
P.M.C. SNC
Bigiotteria, chincaglieria
Blocco 22
Tel. 0516647252 Fax 051863121
[email protected] - www.pmc.bo.it
SCOUT SRL
Articoli da regalo
Blocco 38 bis
Tel. 051864228 Fax 051862384
[email protected]
COSMEA PROFUMI SPA
Profumeria, cosmesi
Blocco 34
Tel. 051861261 Fax 051861064
[email protected]
www.welcomeincentergross.it
Pagine Guida
BRUNETTI P.G. SPA
Forniture alberghiere, abbigliamento professionale
Blocco 36
Tel. 051863353 Fax 051861001
[email protected] - www.brunettipg.it
BIPLASTIC SRL
ACI - Automobile Club
Delegazione di Cervellati
Giorgio e C. SNC
Pratiche auto, rinnovo patenti
con medico e notaio in sede
Servizi dedicati all’area business:
conto bancoposta impresa, carte
aziendali, servizi on-line del conto,
trasferimento fondi, finanziamenti,
leasing bancoposta, cambiavalute.
Blocco 5B, piano terra, 7
Tel. 0518659397
Fax 0518653987
Blocco 5 B, asta centrale
Tel. 051862483 - Tel. sportello 051862482
Fax 0516647478
CHIARINI SNC
VIAGGI CENTERGROSS
di Chiarini Lilia & C.
Blocco 39
Tel. 0518900411
Fax 0518900450
[email protected]
www.biplastic.it
CASALINI HOME
Arredi e complementi - Oggettistica, Tessuti
Blocco 15
Tel. 0516647525 Fax 0516647525
[email protected] - www.casalinihome.com
IDEA CASA SRL
Tessuti, tendaggi, biancheria casa, tappeti
Blocco 10
Tel. 0516646480 Fax 0516646480
[email protected]
MONTANARI PANCALDI ROBERTO
Rappresentanze tessili
Blocco 4A, Galleria B, 42
Tel. 0518650384 Fax 0518659402
Tabacchi, edicola, valori bollati
cartoleria, vendita biglietti e
abbonamenti autobus,
internet Point - Western Union
Blocco 3B, Galleria A, 69/2
Tel. 051861993
Fax 0518652400
Mail [email protected]
C.N.N.
Autonoleggio con conducente, auto pubbliche,
pullman turismo, trasporto merci immediato
Blocco 2B, Galleria A, 86/88
Tel. 0516646666
Fax 0516646398
[email protected]
MAZZANTI ODDINO
T.M. SNC
Ricami, tendaggi, biancheria per la casa
Blocco 40
Tel. 051864508 Fax 051864508
[email protected]
ZIRONI CASALINGHI SPA
Casalinghi, piccoli elettrodomestici, articoli regalo
Blocco 39
Tel. 0516646347- 586- 844 Fax 051863300
[email protected] - www.zironi.it
Altri Servizi
CEDASCOM SPA
Associazione Commercialisti Bologna. Servizi:
Paghe, Notarile, Legale, Selezione Personale,
Consulenza Commercio Estero.
Blocco 5A, Pianoterra, 5
Tel. 051862586 Fax 051863367
[email protected] - www.ascom.bo.it
www.welcomeincentergross.it
Business Travel
Call Center
Assistenza 24 ore su 24
Sconti
Blocco 3B, Galleria A, 65
Tel. 051861141
Fax 051862874
[email protected]
www.viaggicentergross.it
SER.IN.TER. SCARLServizi
SER.IN.TER.
integrati del Terziario
Blocco 4A, Galleria B, 44
Tel. 051864442
Sede di Bologna
Tel. 0516393839
Fax. 0514211951
PEZZOLI SPA
Tessuti e Biancheria Casa, Tappeti, Tende.
Blocco 1
Tel. 0516647194 Fax 051862876
[email protected]
SERVALLI BOLOGNA SRL
Tende, tappeti coperte, biancheria casa
Blocco 2
Tel. 0516646822 Fax 051863409
[email protected]
Ufficio postale - pt
Pagine Guida
Arredo Tessile :: Articoli
per la Casa :: Casalinghi ::
Forniture Alberghiere
Blocco 4B, Galleria A n. 10/02
Tel. 0516646662
[email protected]
www.automazzanti.com
MIYABI HAIRSTYLE
Parrucchieri uomo e donna
Orario: lun. 13.00 - 19.00,
mar. mer. giov. 10.30 - 19.30,
ven. 9.00 - 19.30, sab. 9.00 - 14.00
Blocco 3B, Galleria A, 38/40
Tel. e Fax 0516646972
“PRIMO NIDO” Nido d’infanzia
Per bimbi dai 12 ai 36 mesi
Orario: dal lunedì al venerdì dalle 7,30 alle 16,30
Per informazioni e iscrizioni:
Cooperativa Sociale Società Dolce
Tel. 0513399466
[email protected]
DENTAL BRIGHTNESS S.A.S
Studio Dentistico
Blocco 4B, Galleria A n. 6/6 secondo
Tel. 0516646053
Cel. 3420224672 Fax 0516646053
[email protected]
www.dentalbrightness.it
STAZIONE DI SERVIZIO DISTRIBUTORE AGIP
Carburanti, Officina, Gommista, Elettrauto,
Car Wash, Accessori
Ingresso Principale
Tel. 051713786
BOLOGNA SHOPPING SRL
Telefonia, Fastweb, Cellulari, Centralini, I-Phone,
Nokia Tim, Abbonamenti, Sky, Energia
Blocco 2B, Galleria A, 84
Tel. 3737490158
Fax 0270045238
[email protected]
Banche ::
Assicurazioni
BANCA NAZIONALE DEL LAVORO
Blocco 4A, Galleria A, 30
Tel. 051860557- 860753 Fax 051862650
CARISBO
Blocco 3B, Galleria A, 71
Tel. 051860357 Fax 051864361
UNICREDIT BANCA SPA
Blocco 2B, Galleria A, 119
Tel. 0518654811 Fax 0518654840
[email protected]
27
UNA STRUTTURA AL SERVIZIO DEGLI OPERATORI,
DEI BUYER E VISITATORI DEL CENTERGROSS
THE STRUCTURE FOR OPERATORS,
BUYERS AND VISITORS OF CENTERGROSS
Infopoint Centergross è uno spazio elegante pensato per interagire e accogliere. Offre supporto a qualsiasi esigenza del visitatore e delle aziende presenti nel distretto commerciale.
Chiunque potrà registrarsi ed ottenere un pensiero "griffato Centergross" oltre che la guida
Centergross un prezioso punto di riferimento da consultare per avere informazioni sui marchi e
sulle aziende all'interno del distretto commerciale e su tutti i servizi (punti di ristoro, banca, ufficio postale per citarne alcuni).
Infopoint Orario di ricevimento ore 9.00 - 18.00 dal Lunedì al Venerdì.
Blocco 5A - Tel. (+39) 051 8653111 - Mail: [email protected]
Scarica

Welcome 15 - Welcome in Centergross & Bologna