Notiziario del Comune di Minerbio
Numero 2
novembre 2014
www.comune.minerbio.bo.it
Periodico dell’Amministrazione Comunale di Minerbio - Registrazione presso il Tribunale n.5722 del 1989
Direttore Responsabile Angela Petrucciani - Progetto Grafico, impaginazione, stampa: Tipografia AG, Quarto Inferiore (BO)
Notizie dal Comune
La nuova casa delle Associazioni
e della Protezione Civile
pagina 5
Notizie dal Comune
Nuove iniziative sociali per
persone in difficoltà
pagina 8
Notizie dal Comune
Gli uffici del “nuovo” Comune:
dove andare per...
pagina 11
Corsi
AGENDA
“MINERBIO A TEATRO 2014-2015”
30 novembre
- Cinque Fossi – Run & Walk
Camminata alla sua II edizione.
Ritrovo gruppi ore 7.00 e partenza ore 9.00
dal Parco 2 agosto 1980.
Per info: 333/8506123 e 051/977171
Quota d’iscrizione € 2,00
- Mercato della Toscana
Centro Cittadino - dalle 9 alle 19
pagina 3
17 dicembre
Concerto di natale
Concerto del corpo bandistico “Città di Minerbio”.
Ore 21, presso il Nuovo Cinema Mandrioli di Cà de’ Fabbri
21 dicembre
1 dicembre
STAGIONE TEATRALE BAMBINI 2014-2015
“All’incirca il circo” - Clowneria e musica dal vivo
Dai 3 anni
Città del Teatro di Riccione
Ore 16,00 - Palazzo Minerva
3 dicembre
Mercato contadino
In Piazza C.A. Dalla Chiesa, dalle 16.00 alle 19.00
4 dicembre
Mercato contadino
In Piazza C.A. Dalla Chiesa, dalle 16.00 alle
19.00
Mercato contadino
In piazza C.A. Dalla Chiesa, dalle 16.00 alle 19.00
Conferenza “Non cadere nella rete”
Scuola materna Sacro cuore, ore 20.45
Curata dall’associazione Girotondo del Sacro Cuore
Cena in ricordo di Davide Sgargi
Sala Pd in via Caduti di Cefalonia, 5 - Minerbio
Menù fisso € 25,00
Info e prenotazioni presso Bar pasticceria Iussi,
Central bar ed Emilbanca di Minerbio.
Organizzata da Amica asd e volta alla raccolta fondi
per l’acquisto di analizzatore vettoriale di impedenza
(pro-dialisi)
5 dicembre
Spettacolo dialettale “L’ustarì d’la ringhira”
Ore 21,00 - Palazzo Minerva
Compagnia teatrale Gloria Pezzoli
Organizzato dalla Sezione Ramazzini di Minerbio
8 dicembre
Mercato contadino
In piazza C.A. Dalla Chiesa, dalle 16.00 alle 19.00
12 dicembre
- Quinto dice
Rappresentazione teatrale organizzata
dall’associazione Babylonbus
Ore 21, Palazzo Minerva
13 dicembre
- Aspettando il Natale... a Minerbio
- STAGIONE TEATRALE 2014-2015
“Coraggio: il meglio è passato”
con Massimo Bagliani e Isabella Robotti, di Enrico Vaime
Ore 21,00 - Palazzo Minerva
14 dicembre
- Aspettando il Natale... a Cà de’ Fabbri
15 dicembre
Mercato contadino
In Piazza C.A. Dalla Chiesa, dalle 16.00 alle 19.00
22 dicembre
29 dicembre
5 gennaio
Serata di beneficenza pro Centro di ricerca
malattie rare Aldo e Cele Daccò
Ore 21,00 - Palazzo Minerva
11 gennaio
I corsi del tempo libero
pagina 18
11 febbraio
STAGIONE TEATRALE 2014-2015
“Nuda e cruda” di e con Anna Mazzamauro
e con Leonardo Bonfitto
Ore 21,00 - Palazzo Minerva
20 febbraio
STAGIONE TEATRALE 2014-2015 - “Le Beatrici”
con Chico, Marinoni, Virando, Szaniszlò, Pedata
di Stefano Benni
Ore 21,00 - Palazzo Minerva
22 febbraio
STAGIONE TEATRALE 2014-2015
Piccoli grandi pianisti con orchestra
In collaborazione con la Scuola di musica J. Du Prè
Ore 18,00 - Palazzo Minerva
Spettacolo fuori abbonamento
25 febbraio
Rock Immagine
Ore 21,00 - Palazzo Minerva
Iniziativa curata dall’Associazione Amici
di Palazzo Minerva
28 febbraio
18 gennaio
Le streghe di Montecalvo
Compagnia dei Maghi
Ore 21,00 - Palazzo Minerva
23 gennaio
STAGIONE TEATRALE BAMBINI 2014-2015
“La storia di Nera Nube”
Teatro d’attore con pupazzi e canzoni - Dai 3 anni
Teatro delle selve di Ameno
Ore 16,00 - Palazzo Minerva
30 gennaio
STAGIONE TEATRALE 2014-2015
“Gorilla Theatre”
gara spettacolo di improvvisazione teatrale
Ore 21,00 - Palazzo Minerva
Befanone Avis con spettacolo per bambini
Ore 21,00 - Palazzo Minerva
STAGIONE TEATRALE BAMBINI 2014-2015
“Coppelia” - Teatro d’attore e lanterna magica
Dai 4 anni
Teatro stabile d’innovazione Fontemaggiore di Perugia
Ore 16,00 - Palazzo Minerva
Corso generale di Storia dell’Arte
Primo incontro alle ore 21, presso la “sala riunioni”
ala retrostante del Palazzo comunale - via Garibaldi, 38/D
Docenti M. Danieli e D. Guernelli - Università Primo Levi
STAGIONE TEATRALE 2014-2015
“EMILIA trattino ROMAGNA RESTAURANT”
di e con Andrea Vasumi e Duilio Pizzocchi
Ore 21,00 - Palazzo Minerva
3 febbraio
Proiezioni Fotografiche del Circolo Blow Up
Ore 21.00 - Palazzo Minerva
8 febbraio
STAGIONE TEATRALE BAMBINI 2014-2015
“L’asinello di Shamar” - Teatro d’attore con oggetti
Dai 4 anni.
Teatro evento di Vignola
Ore 16,00 - Palazzo Minerva
1 marzo
7 marzo
14 marzo
Full mounty - Uomini a nudo
Ore 21,00 - Palazzo Minerva
Curata dall’associazione Babylonbus
15 marzo
STAGIONE TEATRALE 2014-2015
Tutti quanti voglion fare... western
Compagnia Tetramici a favore di AGEOP.
Ore 16,00 - Palazzo Minerva
Spettacolo fuori abbonamento
17 marzo
Proiezioni del fotografo naturalista M. Marchetti
Ore 21,00 - Palazzo Minerva
Iniziativa curata dal Circolo fotografico Blow Up
Editoriale
La sfida della città
metropolitana
P
rima di qualsiasi altro argomento vorrei ricordare Giacomino
Simoni che si è spento lo scorso
28 luglio. Giacomino è stato Sindaco della nostra comunità dal 1999
al 2009 guidando la prima coalizione di centro sinistra del nostro
paese; è stato un amministratore
onesto, sinceramente dalla parte
dei più deboli, che aveva la grande capacità di stemperare ogni discussione, anche la più accesa, con
una battuta. Fu lui a chiedermi di
diventare assessore nel 2002, sorprendendomi un po’ per la richiesta, e fu di nuovo lui a propormi,
verso il termine del suo mandato,
di prendere il suo posto. Per il rispetto e la riconoscenza di cui gli
sono tributario avrei volentieri detto queste, ed altre cose, in occasione del suo funerale, ma la famiglia,
a cui va sempre il massimo rispetto
in queste occasioni, ha ritenuto che
al termine della cerimonia funebre
prendesse la parola solamente un
rappresentante del sindacato in
cui per tanti anni Giacomino aveva
militato con passione. E così, dopo
averlo fatto in Consiglio Comunale,
approfitto del consueto editoriale di
Prometeo per salutare non solo il
mio predecessore istituzionale, ma
soprattutto un mio carissimo amico. Ciao Giacomo!
Venendo invece alle novità del nostro paese, è importante ricordare
come lo scorso 28 settembre siano
stati eletti i membri del Consiglio
della Città metropolitana. Si è
così dato avvio ad una delle più importanti riforme istituzionali degli
ultimi anni: le città metropolitane
dovranno prendere il posto delle “vecchie” provincie nelle 10 più
importanti città italiane, fra cui appunto Bologna. Nel Consiglio metropolitano ho avuto l’onere-onore
di essere eletto anch’io in rappresentanza dell’ambito di Terre di Pianura. In questo momento il Consiglio metropolitano sta redigendo lo
statuto del nuovo ente che dovrà
essere approvato entro l’anno, in
modo da consentire agli organi di
entrare in piena carica dal 1 gennaio. Di questo statuto è stata ap2
provata proprio nei giorni
scorsi una primissima bozza e si stanno raccogliendo
in questi giorni le osservazioni da parte dei Sindaci,
delle associazione e dei
cittadini: chiunque può andare sul sito www.cittametropolitana.bo.it non solo
per prendere visione dello
statuto, ma anche per proporre veri e propri emendamenti al suo testo. Sono
diversi i temi delicati su cui
si sono confrontati fin qui i consiglieri metropolitani, dalle funzioni
che dovrà esercitare, alle modalità
di rapportarsi con i Comuni, sino al
metodo di elezione del Sindaco metropolitano. E proprio su quest’ultimo aspetto si sta concentrando il
dibattito pubblico. Nella prima fase
il Sindaco metropolitano sarà automaticamente il Sindaco del Comune di Bologna, ovvero Virginio
Merola. Bisognerà però decidere se
dalle prossime elezioni, che saranno già nel 2016, il nuovo Sindaco
sarà ancora quello del Comune capoluogo o sarà eletto direttamente
dai cittadini a suffragio universale.
La decisione da prendere è solo
apparentemente semplice: credo
che chiunque, come primo istinto,
vorrebbe che il Sindaco metropolitano fosse eletto da tutti i cittadini
metropolitani. Però, bisogna tener
presente come la legge preveda
che, in caso di elezione diretta del
Sindaco metropolitano, il Comune
di Bologna debba essere sciolto e
spacchettato in tanti municipi, corrispondenti all’incirca agli attuali
quartieri. Il motivo di questa previsione legislativa è quello di evitare che ci siano due soggetti forti,
il Sindaco di Bologna ed il Sindaco
metropolitano, entrambi eletti direttamente dai cittadini, con il rischio di una paralisi istituzionale
per i normali dualismi che questa
situazione genererebbe. Quindi sta
prendendo corpo anche l’ipotesi
che il Sindaco metropolitano coincida con quello del capoluogo, non
solo nella prima fase transitoria,
ma anche in via ordinaria, bilanciando questa situazione con dei
Il Sindaco
Lorenzo Minganti
forti meccanismi di garanzia per i
Comuni più piccoli.
Nessuno dei due modelli, che qui
ho sinteticamente descritto, è di
per sé perfetto, ognuno presenta
dei pro e dei contro. La decisione
da prendere è quindi assai difficile; bisogna però anche considerare
che lo statuto potrà essere modificato in futuro con una certa semplicità qualora le decisioni assunte
non si rivelino adeguate.
Di sicuro quello che è emerso fin
dalle prime riunioni, è che perché
i piccoli Comuni possano contare
sempre di più, è assolutamente
necessario che questi diano luogo
a processi di sempre maggior accorpamento di servizi, di rafforzamento delle Unioni di Comuni, ed
eventualmente anche di fusione,
come hanno coraggiosamente fatto i cittadini del nuovo comune di
Valsamoggia. Proprio per questo,
abbiamo deciso insieme agli amministratori di Baricella, che dal 1
gennaio 2015 i nostri due Comuni
abbiano un unico corpo di Polizia
Municipale. Si tratta di un esperimento che durerà un anno e qualora dia risultati positivi potrà essere
reso definitivo. Questo esperimento sarà anche un primo passo verso
un progressivo consolidamento di
servizi Comuni fra Minerbio e Baricella che, se le cose funzioneranno
al meglio, potrebbe un domani portarci anche alla fusione dei nostri
due Comuni, allo scopo di semplificare le istituzioni e cercare di avere sempre minori costi gestionali.
Naturalmente, ogni possibile passo
in questa direzione, sarà come di
consueto discusso con i nostri concittadini ed i loro rappresentanti.
In Primo Piano
GLI EVENTI CULTURALI TRA PASSATO E FUTURO
Grazie a tutte le persone che hanno fatto e che fanno crescere Minerbio
A
nche questa estate è passata, ricca di eventi ed appuntamenti culturali, musicali, sportivi
sempre divertenti: fiabe per bambini, rassegne cinematografiche,
presentazioni di libri, feste e musica a Minerbio e Cà de’ Fabbri.
Mi sembra doveroso ringraziare
quanti, volontari, associazioni e
cittadini hanno reso possibile tutto questo. Dai lettori di Fiabe nelle
aie alle famiglie che ci hanno ospitato, dalla protezione civile che ci
ha seguito in tutti gli eventi, alla
Banda di Minerbio che scandisce il
ritmo della vita nel paese. Per fortuna Minerbio è ricca di persone
con tanta energia e tanta voglia
di fare bene per il proprio paese e
il ringraziamento dell’Amministrazione Comunale va a tutti quanti.
In particolare il ringraziamento di
tutti noi va a Luisa, la nostra bibliotecaria che quest’estate è andata in pensione. Grazie alla sua
passione e al suo impegno professionale di altissimo livello tutto
il paese ha potuto usufruire di un
eccezionale servizio Bibliotecario.
Purtroppo, a causa del blocco delle assunzioni nella pubblica amministrazione, non è stato possibile mantenere gli stessi orari di
apertura degli scorsi anni, in particolare nel periodo estivo. Adesso l’emergenza è passata, ma già
a cominciare da questo autunno
i collaboratori del servizio bibliotecario devono dedicare parte del
loro tempo alle attività legate alla
realizzazione della nuova Biblioteca in Piazza Carlo Alberto dalla Chiesa: si stanno terminando
le procedure per poter iniziare i
lavori in marzo 2015 e si sta già
pensando al logo della nuova biblioteca, grazie ad un bando rivolto agli studenti perché lo pensino
e lo realizzino.
L’estate ha portato anche una forte preoccupazione per i genitori
dei ragazzi iscritti ai corsi a tempo
prolungato della scuola media. A
giugno non era garantita la dotazione di docenti sufficiente a
garantire la copertura di questo
orario scolastico. Grazie alla mobilitazione dei genitori e alle sollecitazioni delle amministrazioni
comunali toccate da questi tagli il
nuovo anno scolastico si è invece
regolarmente avviato e tutti hanno potuto frequentare il tempo
scuola richiesto.
Ma adesso, che l’estate è passata è ora di guardare al prossimo
autunno e inverno, che ci porta in
primo piano la nuova stagione teatrale di palazzo Minerva.
La programmazione degli spettacoli normalmente viene preparata attorno al mese di giugno.
Quest’anno a giugno ci sono state
le elezioni amministrative e, come
è normale che sia, le attività degli
uffici erano tutte concentrate su
quell’evento.
Superata la fase elettorale però, il
lavoro è ripreso subito a pieno ritmo, e grazie alla massima disponibilità e alla grande competenza
della nostra operatrice culturale
Elisa Busato, è stato possibile realizzare una stagione teatrale di
grande qualità, anche se siamo
partiti più tardi del solito.
Ma come un albero non dà frutto
se non è cresciuto e coltivato con
amore, così una stagione teatrale
non si crea dal nulla all’improvviso. La stagione 2014/2015 è il
frutto della grande passione e dello straordinario lavoro di Roberta
Bonori che ha saputo trasmettere
a tutti i suoi collaboratori la passione, le conoscenze e la rete di
contatti che permettono di costruire un cartellone teatrale.
Non voglio farvi qui l’elenco delle date e degli spettacoli di prosa
o per ragazzi che potete trovare
comodamente nel programma a
pag. 4, ma voglio invece invitarvi a passare del tempo buono, di
qualità, assieme alle vostre famiglie e ai vostri amici
nel Teatro di tutti i
minerbiesi, e spero
di incontrarvi numerosi.
William Bacchi
Assessore alle Politiche culturali e scolastiche
3
IL CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI DI PALAZZO MINERVA
4
Notizie dal Comune
UNA NUOVA CASA PER LE ASSOCIAZIONI
Destinata alle Associazioni l’ala del Palazzo Comunale accedibile dal civico 38/D di via Garibaldi
l terremoto che nel Maggio 2012
Ilasciato
ha colpito anche la nostra città ha
molta paura e molte ferite,
non tutte ancora risanate.
I lavori per restituire la casa di tutti
i Minerbiesi alla sua piena disponibilità si sono conclusi in anticipo
su quanto previsto e senza alcun
aumento dei costi. Un esempio di
ottima gestione dei lavori pubblici che dimostra come sia possibile
fare bene e in fretta.
Questi lavori oltre a mettere in sicurezza il Palazzo Comunale dopo il
terremoto, hanno permesso di utilizzare come uffici anche gli ultimi
due piani che non erano più usati
da anni, liberando di fatto l’ala che
prima ospitava, ad esempio, l’ufficio tecnico e la ragioneria.
L’Amministrazione Comunale ha
deciso di destinare questa nuova
ala ad uso delle associazioni e dei
cittadini dotandola di una sala riunioni che ospita fino a 40 posti e
dotata di telo avvolgibile per eve-
nutali proiezioni, accedibile dal
civico 38/D di Via Garibaldi (per
chi arriva a piedi basta passare
dietro al palazzo comunale dove
c’è il nuovo giardino aperto a tutti, per chi arriva in macchina è
possibile usufruire del parcheggio
di Via delle Nazioni Unite a cui si
arriva seguendo la mappa).
In questa sala si svolgono già
riunioni pubbliche e i corsi tenuti
dall’università Primo Levi, ma è
possibile affittarla contattando gli
uffici del comune.
Il resto delle stanze invece è
stato adibito a sedi per le varie
associazioni del territorio, che
pagando
un
affitto
ridotto
rispetto ai canoni di mercato
possono usufruirne secondo le
loro necessità.
Sullo stesso cortile e in contiguità
fisica e operativa con l’ufficio di
Polizia Municipale, si affaccia
inoltre la nuova sede della
Associazione di Protezione Civile
Minerva.
UNA NUOVA SEDE PER LA NOSTRA PROTEZIONE CIVILE
Inaugurata lo scorso 15 novembre
L
a Ristrutturazione post-terremoto del Palazzo Comunale
e conseguente riorganizzazione
degli spazi dedicati agli uffici ci
hanno consentito di consegnare
all’Associazione di Protezione Civile Volontari Minerva una nuova
e più spaziosa sede, con ingresso dal lato posteriore del Palazzo.
Comunale stesso, in quello che è
il civico 38/c di via Garibaldi. La
consegna ufficiale delle chiavi da parte del Sindaco Lorenzo Minganti è avvenuta la
mattina di sabato 15 novembre. Questi nuovi e più spaziosi
ambienti, in precedenza utilizzati
dalla Polizia Municipale, consentiranno all’Associazione di svolgere
ancora meglio il proprio servizio.
È motivo d’orgoglio l’aver potuto
consegnare questi nuovi spazi
ai Volontari della
Protezione Civile.
Sono un segno
del
riconoscimento dell’Amministrazione e
di tutta la comunità minerbiese
al loro quotidiano
impegno. La loro
attività
spazia
in diversi ambiti, dalla presenza davanti alle
scuole, al servizio svolto in occasione di sagre
e fiere, all’assistenza alla popolazione in occasione di calamità
naturali. Ma non dobbiamo dimenticare quanto importante sia
quanto fanno nel campo della Prevenzione, come ad esempio il monitoraggio su tutti i corsi d’acqua
in collaborazione con la Bonifica
Renana. La cerimonia, alla quale
era presente anche il Parroco don
Franco, è stata inoltre occasione
per EMILBANCA, ufficialmente
rappresentata da
Fabrizio Pasquali, per consegnare
all’Associazione una nuova
motopompa galleggiante. Con la
speranza di utilizzarla il meno
possibile...
Per chi volesse associarsi alla
Protezione Civile o anche solo
ricevere
informazioni:
051.6612250 - 380.1415737 –
[email protected]
www.volontariminerva.it
5
#SCUOLE BELLE PASSA ANCHE A MINERBIO
Completati i lavori della materna di Minerbio, ora tocca alla scuola elementare
#
Scuole belle è un’iniziativa del Governo per la piccola manutenzione nelle scuole
di tutto il Paese nell’ambito del
“Piano dell’edilizia scolastica” per un investimento di 150
milioni di Euro. Il progetto è finalizzato a migliorare gli spazi
dell’apprendimento in quanto
riconosciuti parte integrante della
qualità pedagogica, proprio per la
capacità di favorite una maggiore creatività e socialità dei piccoli
studenti.
L’esterno della scuole materna di
Minerbio dopo i lavori di #Scuole belle.
L’Amministrazione comunale
e l’Istituto comprensivo, beneficiario dei fondi, hanno rapidamente stabilito come intervenire nelle scuole individuate dal
piano e nelle scorse settimane i
primi lavori di manutenzione nella scuola dell’infanzia “R. Calderone” di Minerbio sono stati regolarmente completati. Per
tale scuola sono stati spesi 7.000
€ per la manutenzione di tutti gli
infissi esterni, mediante trattamento della struttura in legno.
Gli ulteriori lavori di manutenzione interesseranno la primaria di
Minerbio “R. Bonfiglioli” e saranno svolti nelle prossime settimane, anche nei giorni festivi al
fine di non interferire con l’attività scolastica. In questo caso l’importo destinato alla scuola elementare è di circa 15.000 € ed è
finalizzato alla tinteggiatura di
alcune aule oltre che di tutto
il corridoio al piano primo.
L’attenzione
riservata
alle
scuole, con particolare riferimento proprio agli ambienti interni, che
ricordiamo essere gli spazi più vissuti dai ragazzi, va ben oltre l’iniziativa scuole belle, si tratta infatti di un obiettivo costante che,
durante l’estate, ad esempio, si è
caratterizzato per il rinnovo degli
arredi scolastici per quasi 10.000
€ e la prosecuzione del programma
di ritinteggiatura interna della
scuola media.
I lavori del programma #Scuole
belle, seppur modesti, rivestono
comunque una opportunità in più
per i piccoli studenti
perché anche la qualità degli spazi educativi
contribuisce
ad arricchire il loro
percorso formativo.
Fabrizio Tugnoli
Assessore ai lavori pubblici
e servizi tecnico manutentivi
NUOVO LOOK PER LA VIA PRINCIPALE DI MINERBIO
Completati i lavori di rifacimento dell’asfalto su via Garibaldi con nuova tecnica fonoassorbente.
P
roseguono i lavori nelle vie
principali di Minerbio, dopo le
nuove fermate degli autobus
e relative pensiline d’attesa
realizzate durante l’estate dal
Comune, la Provincia di Bologna, quale Ente proprietario della
principale strada di attraversamento del paese, ha provveduto
in accordo con l’Amministrazione comunale al rifacimento di
diverse tratte di asfalto sia
in via G. Garibaldi che in via
Roma, il Comune ha poi eseguito
la relativa segnaletica orizzontale. In particolare con l’Amministrazione provinciale nelle scorse
settimane sono state concordate nel dettaglio le modalità esecutive finalizzate a scongiurare
eventuali problemi di quota con
le caditoie e i parcheggi posti a
margine strada.
L’intervento eseguito dalla Provincia quest’anno, non è stato limitato al semplice rifacimento del
6
tappetino d’usura, la quale ha inteso sperimentare, nella sola via
G. Garibaldi, sempre in collaborazione con il Comune, un trattamento fonoassorbente della
superficie del manto stradale.
Si tratta di un conglomerato realizzato mediante materiale pla-
stico ed emulsione bituminosa, il
primo grazie alle proprietà intrinseche è in grado di attenuare il
rumore prodotto dall’impatto
tra i pneumatici e l’asfalto,
mentre la “catramina” è impiegata come collante.
Via Garibaldi durante i lavori di
rifacimento degli attraversamenti
pedonali a seguito del nuovo
asfalto fonoassorbente.
L’auspicio della soluzione tecnica adottata è una
fattiva diminuzione del
disturbo arrecato dalla viabilità provinciale
di via Garibaldi alle abitazioni che si affacciano
sulla strada stessa. L’Amministrazione è infatti ben
consapevole del problema
ed ha quindi immediatamente colto la nuova proposta tecnologica.
TUTTO OK… I LAVORI DI SISTEMAZIONE DEL GIARDINO
DELLA SCUOLA MATERNA DI CÀ DE’ FABBRI SONO FINITI
Realizzato un nuovo sistema drenante e livellato il terreno del giardino
S
ono sostanzialmente finiti i
lavori di sistemazione del
giardino della scuola materna
di Cà dé Fabbri, si tratta ora solo
di attendere il completo attecchimento del manto erboso, dopodiché il cortile sarà nuovamente
accessibile.
La scuola d’infanzia, intitolata
ad A. Manzi, il celebre maestro
conduttore della trasmissione RAI
“Non è mai troppo tardi” che portò
l’italiano in tutte le case del bel paese, è realizzata completamente in bioedilizia ed è quindi tra
le scuole con la più alta efficienza energetica della Regione. L’intervento di costruzione della sola
scuola, per un costo complessivo
di € 2.300.000,00, è stato completato nell’estate 2011 e a settembre dopo l’inaugurazione è iniziata
l’attività didattica.
Il giardino nello specifico non è
mai stato in sostanza oggetto
d’interventi, e a seguito di copiose precipitazioni è stato purtroppo
interessato dalla presenza di una
rilevante quantità di acqua
piovana ristagnante, determi-
nando l’impossibilità per i piccoli
iscritti di accedervi. Il problema,
già affrontato dall’Amministrazione comunale la scorsa
primavera, con la piantumazione
di ulteriori alberi, non si è però attenuato con conseguente necessità, nel primo periodo utile, di intervenire più incisivamente.
L’intervento di sistemazione del
giardino infatti, comprende la realizzazione di un drenaggio a
quattro rami, di cui due posti lungo il perimetro dell’area e i restanti
collocati trasversalmente in corrispondenza delle zone più depresse del giardino, in questo modo
le acque di superficie sono convogliate in un pozzo artificiale, per
poi essere sollevate e smaltite
dalla vicina rete fognaria della scuola elementare. A garanzia del completo smaltimento delle
acque sono state inoltre eliminate quelle depressioni del piano
del giardino che causavano ristagno d’acqua superficiale, mediante scorticamento del terreno di superficie e nuovo livellamento dello
stesso, mescolato con sabbia, al
fine di migliorarne la permeabilità.
Il lavoro è stato eseguito proprio nelle scorse settimane, poco
prima che la repentina diminuzione delle temperature potesse
compromettere
l’attecchimento dell’erba, e quando ormai la
scuola non usufruiva più dell’area
cortiliva, in questo modo l’uso
della stessa non è stato privato prima del tempo, consentendo così sia nel periodo estivo che
nei primi mesi autunnali, rispettivamente al centro estivo e alla
scuola stessa, di utilizzare il giardino in piena libertà.
Uno scorcio del giardino
della scuola d’infanzia
di Cà de Fabbri “A. Manzi”
MINERBIO: UNO DEI MIGLIORI BORGHI D’ITALIA!
Al 37° posto italiano per la qualità della vita
L
a speciale classifica che ogni
anno redige il Sole 24-ore sulle
migliori città dove vivere assegna
a Minerbio un ottimo 37° posto.
La classifica sui borghi più felici è
il risultato di un’analisi svolta su
alcuni parametri (economici e non
solo) legati alla qualità della vita
sui Comuni italiani sopra i 5.000
abitanti; tra questi, sono stati
selezionati i 176 migliori, rivisti
alla luce dei 48 indicatori socioeconomici che formano il Bil, il
benessere interno lordo: dalle
condizioni di vita materiali alla
partecipazione alla vita politica;
dall’istruzione ai rapporti sociali;
dalla
sicurezza
all’ambiente.
Fra i parametri in cui Minerbio
primeggia sono da segnalare
le condizioni di vita materiali,
l’istruzione, la cultura, e la
partecipazione alla vita politica.
UN CARO RICORDO A GIACOMINO SIMONI
EX SINDACO DELLA CITTÀ
Lunedì 28 luglio 2014 si è spento Giacomino Simoni, Sindaco di Minerbio
dal giugno 1999 al giugno 2009. Simoni, 66 anni, guidò la prima coalizione di centro sinistra dell’Ulivo di Minerbio; nel suo ruolo di Sindaco prestò
particolare attenzione ai temi del sociale, del lavoro e della sicurezza.
Un grande lutto per la comunità minerbiese; il Sindaco, l’Amministrazione e tutti i cittadini lo vogliono ricordare con grande affetto e
cordoglio.
Giacomino Simoni e Lorenzo Minganti
7
NUOVE INIZIATIVE SOCIALI PER NUOVI BISOGNI SOCIALI
Comuni sono l’istituzione più vicina ai
Isumere
cittadini e come tali si trovano ad asun ruolo centrale nella gestione
dell’attuale crisi economica che non accenna a rientrare e colpisce soprattutto
le fasce più deboli della popolazione.
Diventa sempre più difficile poter rispondere adeguatamente ai bisogni e
alle richieste di chi si rivolge agli uffici
del Servizio Sociale del Comune, a sua
volta penalizzato dai tagli alle risorse
che ogni anno assottigliano il bilancio
comunale. Ciò nonostante stiamo operando e mettendo in campo ogni possibile azione e strategia per il mantenimento dei servizi pubblici essenziali
in modo da poter sostenere per quanto
possibile i nostri concittadini più deboli
e svantaggiati
Per fronteggiare la crescita drammatica dei bisogni sociali dei cittadini, oltre
alle forme più tradizionali di assistenza
sociale, bisogna individuare azioni di
sostegno complementari e promuovere
il fare solidale e la sussidiarietà. Vale a
dire che è opportuno mettere in campo
un sistema articolato di servizi, attività,
azioni e politiche, la cui responsabilità
resta pubblica ma la cui messa in atto
deve avvenire con la partecipazione di
tutti gli attori (associazioni, enti, fondazioni, privati, ecc...) presenti nel territorio. Vediamo alcuni esempi concreti
di interventi di sostegno messi in atto
nel nostro Comune.
Una buona azione di sussidiarietà ci
viene dal Centro Sociale Primavera
e dalla Fondazione Pace che, come
ormai avviene da alcuni anni, insieme
hanno istituito un fondo di solidarietà di 10.000 € che viene gestito dal
Servizio sociale del Comune per incrementare le risposte ai bisogni delle fasce di popolazione più svantaggiate.
Un accordo tra i comuni che rientrano nella regolamentazione del servizio
idrico integrato di ATERSIR fa sì che,
agli utenti che versano in condizioni di
particolare disagio economico, previa
apposita domanda da presentare secondo quanto indicato sul sito del Comune (http://www.comune.minerbio.
bo.it/guida_servzi/pagina195.htm),
vengano erogati benefici economici finalizzati ad agevolare il pagamento
della tariffa del servizio idrico integrato.
Il progetto distrettuale “Tutti a casa
- Famiglie senza dimora” (http://
www.comune.minerbio.bo.it/avvisi_
comunicazioni/pagina588.html) è un
altro buon esempio di iniziativa “sociale”, realizzata in rete con più soggetti
uniti al fine di incrociare domanda e offerta tra chi cerca casa ad affitto equo
e chi, proprietario, affitta cercando garanzie e tutele.
Altri Progetti sociali da realizzare per i
nostri cittadini sono in fase di cantie-
re e vedono, oltre al nostro, l’impegno
di più associazioni di volontariato, organizzazioni di categoria e semplici
cittadini che hanno voglia di mettere
a disposizione di chi ne ha bisogno la
propria professionalità e il proprio tempo libero.
Come Assessore alle Pari opportunità
(sociali, sanitarie, famigliari e per l’infanzia ) mi sento di condividere con
tutti voi le preoccupazioni e le difficoltà
che molti dei nostri concittadini stanno
vivendo in questi mesi, ma mi sento
anche di rassicurarli sul buon operato, sulla serietà e professionalità degli
Assistenti Sociali e degli operatori degli uffici del Servizio sociale del nostro
Comune. Consiglio, a chi ne ha necessità, di rivolgersi a loro con fiducia per
trovare insieme la possibilità per uscire, quanto prima possibile, da una fase
critica e complessa della propria vita di
cittadino.
Sul sito del Comune vengono puntualmente inserite le
notizie e gli avvisi
utili per accedere a
servizi ed opportunità rivolti a chi ne
ha necessità.
Catia Rambaldi
Assessore alle Politiche
di pari opportunità e giovanili
25 NOVEMBRE - GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE
Minerbio sostiene la Casa delle donne per non subire violenza ed il suo Festival “La violenza illustrata”
Comune di Minerbio, insieme agli altri
Iannilcomuni
del Distretto di Pianura est, da
supporta economicamente la Casa
delle donne per non subire violenza
onlus, un’associazione senza scopo di lucro in grado di accogliere e aiutare concretamente le donne che subiscono violenza.
Questa realtà, impegnata a contrastare
ogni forma di violenza di genere promuove
attività legate al cambiamento culturale,
alla sensibilizzazione ed alla prevenzione
del fenomeno della violenza su donne e
bambine/i. È nata nel 1990 e nel 2010 ha
ottenuto il riconoscimento giuridico.
Oggi il Centro antiviolenza, in via dell’Oro 3, Bologna, è un luogo dove le donne
possono confrontarsi con il problema della
violenza, e ricevere questo tipo di servizi:
• colloqui telefonici e colloqui individuali
personali per progettare un percorso di
uscita dalla situazione di violenza;
• gruppi di sostegno; informazione e consulenza legale;
• accompagnamento ai servizi socio-sanitari;
8
• sportello di orientamento e accompagnamento al lavoro;
• sostegno alla genitorialità per madri e
per coppie di genitori le cui figlie minorenni subiscono violenza dal partner;
• sostegno psicologico ai minori vittime di
violenza.
A tutte le donne viene garantita la riservatezza. Tutti i servizi offerti sono gratuiti. Quest’anno per celebrare il 25 Novembre – Giornata mondiale contro
la violenza alle donne, la casa delle
donne ha organizzato la nona edizione del
Festival “La violenza illustrata” che
parlerà dell’abuso, del sessismo e della
violenza sulle donne senza mostrare corpi
scomposti, o macchiati di sangue ma parlerà di accoglienza e lo farà attraverso il
contributo dell’illustratrice Daniela Tieni.
Il Festival si terrà dal 4 novembre al 6
dicembre 2014.
Per qualsiasi informazione si può visitare il
sito www.casadonne.it
POLITICHE GIOVANILI
Proseguono gli appuntamenti e i progetti di animazione, integrazione e confronto
L
a partecipazione dei giovani
alle varie attività e politiche
territoriali è molto importante sia per la crescita personale
dei ragazzi che per lo sviluppo
culturale dell’intera collettività.
Sulla base di questa convinzione
l’Assessorato alle politiche giovanili, nella persona dell’Assessore Catia Rambaldi, continua
ad incoraggiare e stimolare, attraverso la realizzazione di vari
progetti, la curiosità dei giovani
e la loro propositività.
Nelle prossime settimane riprenderanno le attività didattico-ricreative volte a consentire
ai giovani di ritrovarsi, socializzare e confrontarsi tra loro e con
gli adulti di riferimento presenti
(operatori/animatori professionisti o volontari) negli spazi pubblici messi a disposizione in via
Roma 2/b.
Sarà
presto
disponibile
la
YoungER card, la carta ideata
dall’assessorato alle politiche
giovanili della Regione Emilia
Romagna dedicata ai giovani tra
i 14 ed i 29 anni al fine di promuovere consumi responsabili,
protagonismo giovanile e fruizione di offerte culturali e sportive.
Si tratta di una carta sconti distribuita gratuitamente, che riserva ai suoi titolari una serie di
agevolazioni per la fruizione di
servizi culturali e sportivi (come
teatri, cinema e palestre) e sconti presso numerosi esercizi commerciali. Le convenzioni messe a
disposizione sono sia locali che
regionali, riguardano quindi sia
piccoli negozi e ristoranti che catene e grande distribuzione.
YoungERcard sarà distribuita
su richiesta dall’amministrazione comunale. Il suo obiettivo
è favorire tra i giovani relazioni e atteggiamenti improntati
all’attenzione e alla solidarietà,
consumi responsabili e senso di
comunità e appartenenza. (Per
informazioni Servizio Affari generali - Rosa Linori Marrelli tel
051/6611729).
Doveroso ricordare inoltre che
da settembre è ripartito Onde
anomale, un progetto distrettuale di animazione di strada
rivolto ai gruppi informali di
adolescenti del territorio che
agisce sulla promozione del benessere e la prevenzione dei
comportamenti a rischio.
Gli educatori di strada della
cooperativa ‘La Carovana’,
hanno incontrato i nostri
giovani per le strade della città coinvolgendoli in un percorso
formativo che si concluderà con
un attività/evento finale ideato,
organizzato e realizzato da questi giovani, con la supervisione
degli educatori e la collaborazione del Comune di Minerbio.
Oltre ad un importante ruolo
di prevenzione, Onde Anomale
ha tra i suoi obiettivi quello di
monitorare i gruppi formali ed informali e recepirne i
bisogni, al fine di offrire nuovi
servizi e progettualità per i giovani.
Catia Rambaldi, Lorenzo Minganti
e i giovani del CCR
Il Consiglio Comunale dei
Ragazzi ha aderito, anche
quest’anno, al progetto regionale
“Concittadini” che vedrà i giovani
consiglieri impegnati nello sviluppo del tema della legalità da
realizzare in collaborazione con
i ragazzi dei CCR di Malalbergo
e Baricella. Gli incontri del CCR
riprenderanno il 4 dicembre con
la prima seduta di insediamento
e da quest’anno ci si avvarrà della figura del “facilitatore”, un trait
d’union tra l’amministrazione comunale e la scuola che coordinerà i rapporti e la comunicazione
tra le due istituzioni pubbliche in
modo da affrontare le varie tematiche proposte da più angolazioni e nella maniera più approfondita e più completa possibile.
Ognuna delle attività suddette è costantemente inserita sul
sito istituzionale www.comune.
minerbio.bo.it attraverso l’aggiornamento di uno spazio interamente dedicato alle politiche
giovanili: “SPAZIO GIOVANI in
web” che raccoglie ed informa
sugli interventi per le giovani
generazioni e contribuisce, attraverso questa forma di condivisione di informazioni, ad un arricchimento reciproco per e con i
giovani del territorio.
9
Alla sua II edizione la CINQUE FOSSI –
RUN&WALK è un pot pourri di attività fisica e sportiva che ha come comune denominatore lo stare insieme e divertirsi....
ma è anche un tuffo nella storia per conoscere meglio il posto in cui abitiamo.
Questa iniziativa infatti offre la possibilità di
conoscere più approfonditamente il nostro
territorio percorrendo in maniera concreta
i luoghi, le strutture e le tappe che appartengono alla cultura storica sociale
del nostro paese...
VI ASPETTIAMO
TUTTI DOMENICA
30 NOVEMBRE!!
MERCATO CONTADINO DI MINERBIO
Tutti i lunedì, in Piazza C.A. Dalla
Chiesa a Minerbio, è presente il
mercato contadino di Minerbio.
Il mercato vuole valorizzare le
10
realtà agroalimentari del nostro
territorio ed incentivare la vendita diretta dei prodotti.
Una quindicina di aziende del
territorio offriranno i loro prodotti a tutti coloro che vorranno
riscoprire i sapori della nostra
terra.
Il “nuovo” Comune
GLI UFFICI COMUNALI: Dove e Quando
1° Settore Servizi Affari Generali
e Istituzionali
Ufficio relazioni con il pubblico Ufficio anagrafe e stato civile
Situato al piano terra del Palazzo Comunale
in Via Garibaldi, 44
Orari di Apertura
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.00
sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00
Telefoni 051 6611711 (centralino)
051 6611723 (servizi demografici)
051 6611780 (ufficio relazioni con il pubblico)
Fax 051 6612152
E-mail [email protected]
E-mail [email protected]
PEC [email protected]
bo.it
Ufficio Servizi per le Associazioni,
comunicazione e diffusione eventi
Situato al piano terra del Palazzo Comunale,
via Garibaldi, 44
Orari di Apertura
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00
Telefono 051 6611729
Fax 051 6612152
E-Mail [email protected]
PEC [email protected]
Ufficio Segreteria e Affari Generali
Situato 1° piano del Palazzo Comunale in Via
Garibaldi, 44
Orari di Apertura
dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 12.00
Telefono 051 6611782
Fax 051 6612152
E-mail [email protected]
E-Mail [email protected]
PEC [email protected]
2° Settore Pianificazione Gestione e
Sviluppo del Territorio
Ufficio opere pubbliche, verde
e ambiente
Situato al 2° piano del Palazzo Comunale,
via Garibaldi, 44
Orari di apertura:
lunedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
(solo su appuntamento);
mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.00
Telefono 051 6611745 - 051 6611746
Fax 051 6612152
PEC [email protected]
SUAP - Sportello Unico Attività Produttive
Situato al 2° piano del Palazzo Comunale,
via Garibaldi, 44
Orari di apertura:
mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
lunedì e venerdì previo appuntamento
telefonico
Telefono 051 6611738
Fax 051 6612152
E-mail [email protected]
PEC [email protected]
Ufficio Urbanistica
Situato al 2° piano del Palazzo Comunale,
via Garibaldi, 44
Orari di apertura:
lunedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
(solo su appuntamento);
mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.00 (giornata
dedicata esclusivamente alla cittadinanza)
Telefono 051 66117443
Fax 051 6612152
PEC [email protected]
3° Settore Economico Finanziario e
Controllo
Ufficio ragioneria
Situato al 3° piano del Palazzo Comunale,
via Garibaldi, 44
Orari di apertura
mercoledì dalle 8.30 alle 12.30
Telefono 051 6611783
Fax 051 6612152
E-mail [email protected]
PEC [email protected]
4° Settore Mobilità e Vigilanza Corpo
di Polizia Municipale
Ufficio Polizia Municipale
Situato al piano terra del Palazzo Comunale
in Via Garibaldi, 44
Orari di apertura
Lunedì dalle 9.00 alle 12.00
Mercoledì dalle 9.00 alle 12.30
Sabato dalle 9.00 alle 12.00
Telefono e fax 051 878216
E-mail [email protected]
PEC [email protected]
5° Settore Servizi alla Persona
e alla Comunità
Ufficio servizi sociali
Situato al 2° piano del Palazzo Comunale,
via Garibaldi, 44
Orari di apertura:
lunedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
(solo su appuntamento);
mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.00
Telefono 051 6611737
Fax 051 6612152
PEC [email protected]
Situato al primo piano del Palazzo Comunale
in via Garibaldi, 44
Informazioni e documenti presso l’ufficio
relazioni con il pubblico situato al piano terra
Orari di Apertura
da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 13.00
sabato dalle 8.00 alle 12.00
Telefono 051 6611711
Fax 051 6612152
E-mail: [email protected]
PEC [email protected]
Situato al 2° piano del Palazzo Comunale,
via Garibaldi, 44
Orari di apertura:
lunedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
(solo su appuntamento);
mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.00
(ad esclusione dei tecnici)
Telefono 051 6611742
Fax 051 6612152
PEC [email protected]
Situato al primo piano del Palazzo Comunale
in via Garibaldi, 44
Informazioni e documenti presso l’ufficio
relazioni con il pubblico situato al Piano terra
Orari di apertura: dal lunedì al venerdì
dalle ore 8.00 alle 13.00
sabato dalle ore 8.00 alle 12.00
Telefono 051 6611755
Fax 051 662152
E-mail [email protected]
PEC [email protected]
Ufficio Manutenzioni
SUE - Sportello Unico Edilizia
Ufficio servizi scolastici ed educativi
L’Ufficio Relazioni
con il Pubblico (URP)
- PIANO TERRA L’URP è l’ufficio che informa ed orienta sulla struttura organizzativa del
Comune sugli orari e le attività dei
servizi pubblici presenti sul territorio, sulle pratiche e la modulistica.
Garantisce il diritto di accesso agli
atti, alle informazioni e ai documenti del Comune e accoglie le segnalazioni, le proposte e le proteste
dei cittadini per favorire un continuo scambio tra Comune e cittadinanza e migliorare così la qualità
e la modalità di offerta dei servizi.
L’URP promuove la partecipazione
ed assicura ai cittadini il diritto di:
- ESSERE ASCOLTATI
- ESSERE INFORMATI
- AVERE UNA RISPOSTA,
CHIARA, PRECISA E RAPIDA
Cosa fa l’URP
• Carte d’identità
• Certificati anagrafici
e di stato civile
• Cambi di residenza
• Protocollo
• Tesserini caccia
• Consegna atti in deposito
• È il tramite per l’accesso
agli atti
• Passaggi di proprietà
• Iscrizione servizi scolastici
• Iscrizione asilo nido
• Bando per assegnazione
alloggi ERP
• Bando AMA
• Domande bonus gas/enel
• Domande per assegno
di maternità
• Domande per assegno al
nucleo familiare numeroso
• Abbonamenti per anziani
e disabili Tper
• Domande per assistenza
domiciliare, casa protetta,
assegno di cura, trasporto
assistito.
• Consegna sacchetti
per la raccolta differenziata
• Consegna prodotto
per le zanzare
• Segnalazioni e richieste
• Informazioni
- PIANO TERRA 11
Gruppi Consiliari
GRAZIE
N
on abbiamo potuto farlo
prima e quindi ve lo diciamo ora: GRAZIE! Anche se
è già passato qualche mese
dalla tornata elettorale di rinnovo del Consiglio Comunale
del maggio scorso, ci sembra
doveroso cominciare ringraziandovi per averci rieletti alla
guida di Minerbio. Noi ed il nostro programma abbiamo ricevuto oltre il 66% di preferenze:
in totale 3160 voti espressi a
nostro favore. Il gradimento
quindi di due Minerbiesi su tre.
Ora non dobbiamo tradire la
vostra fiducia, il vostro generoso attestato di stima dimostratoci, dando compimento a
questo mandato in quello che
è un progetto iniziato 5 anni fa.
Vecchi e nuovi consiglieri:
all’interno del nostro gruppo
Consigliare c’è stato parziale
ricambio. Che numericamente potremmo definire “fisiologico”. Alcuni consiglieri dello
scorso mandato, non potendo
più garantire piena disponibilità
per questo servizio di “pubblico
impegno” non si sono ricandidati. Al loro posto, altri compagni di viaggio che si sono uniti
a chi si è ripresentato. Il nostro
gruppo è quindi un eterogeneo
assieme tra chi ha già maturato notevole esperienza e chi,
oltre alle capacità e competenze personali, aggiunge anche
il contagioso entusiasmo della
prima volta. La nuova legge
elettorale ha portato inoltre ad
una riduzione del numero degli
assessori, da sei a quattro. Per
il Sindaco, questo ridimensionamento ha avuto come naturale conseguenza la nomina di
tre Consiglieri delegati, che lo
aiutano in diversi ambiti.
Come lavoreremo: sicuramente non smetteremo di stare tra la gente. È stato e continuerà ad essere un nostro
punto di forza per far bene per
il nostro paese. Così come la
12
Alea Iacta Est
Pecunia non olet
trasparenza del
nostro operato amministrativo continuerà ad essere
per noi un imperativo categorico. Su questo non accettiamo lezioni da nessuno: abbiamo già ampiamente dimostrato che per noi non esistono segreti di Palazzo ed anzi
quello del coinvolgimento,
della partecipazione, di ogni
singolo cittadino al governo di
Minerbio, è per noi un impegno continuo. E nonostante il
vasto riconoscimento elettorale ricevuto, la nostra porta
non sarà chiusa alla collaborazione con le minoranze. Da
parte nostra non mancherà un
atteggiamento di ascolto, ma
solo se le minoranze si dimostreranno effettivamente rappresentative dei Minerbiesi e
non semplicemente portatrici
di pensieri ideologici fini a se
stessi.
Oltre i nostri confini. La situazione è in continuo movimento. Per noi guardare oltre
i nostri confini significa Unione Terre di Pianura, pensando
magari ad un ampliamento,
ovvero all’ingresso di Malalbergo, attualmente fuori. E
sempre nell’ottica di ricerca
di economie di gestione, studiare la fattibilità della fusione
fra il nostro Comune e quello
di Baricella, per verificare quali benefici possano derivarne.
Con un occhio alla Città metropolitana: ne è stato eletto
il Consiglio che dovrà lavorare
sulle future linee guida. Ci auguriamo che non debba essere
una brutta copia della vecchia
Provincia ma una nuova istituzione in grado di dare risposte
sempre più efficienti e pronte,
a cittadini ed imprese.
Gruppo Consiliare Centro
Sinistra per Minerbio
resentare la lista dei candiP
dati è stata una corsa contro il tempo; la “certificazione”
prevista dal Movimento 5 Stelle
per ogni candidato, ci ha “ufficializzati” solo a seguito del certificato penale “immacolato”, e
grazie al vostro voto abbiamo
due consiglieri comunali: Stefano Chiesi Mazzanti e Giancarlo
Valentino. La campagna elettorale totalmente autofinanziata,
ci ha permesso di passare molte
ore insieme a voi in mezzo alle
piazze. In questo la collaborazione dell’Amministrazione uscente
non ci ha facilitato. Le autorizzazione per l’occupazione del suolo
pubblico per i banchetti divulgativi, ci sono stati rilasciati all’ultimo momento creandoci difficoltà organizzative. Il tradizionale
discorso dei candidati Sindaci di
chiusura campagna elettorale, si
è svolto non come da tradizione
e accordo nella piazza centrale del paese, ma per volere del
Sindaco uscente all’interno dei
giardini attigui, dove il candidato
Sindaco uscente ha fatto allestire un buffet, quale attrazione pro
domo sua. Durante le operazioni
di voto, i nostri rappresentanti di lista, hanno avuto problemi
all’interno dei seggi per vedere rispettate le giuste norme di
legge sia durante le operazioni di
voto sia durante le operazioni di
scrutinio fino ad arrivare a chiedere l’intervento della Guardia di
Finanza per fare rilevare quanto
da noi contestato. Ma nonostante
questo alla fine ECCOCI QUI, con
il dovere e la funzione, di vigilare sull’operato della Giunta e del
Sindaco eletto. Per questo motivo
cogliamo l’occasione in questo
spazio per sottolineare che a nostro parere una Amministrazione
lungimirante dovrebbe avere:
maggior attenzione per i giovani
e gli anziani.
- una più equa attenzione per
tutte le associazioni sportive del
territorio
-un teatro maggiormente sfruttato per catalizzare rappresentazioni importanti di cultura e spettacolo che possano dare maggiore
vita e slancio anche alle attività
commerciali del territorio.
Inoltre,
uno strumento come
PROMETEO dovrebbe lasciare un più ampio
spazio alle proposte dei cittadini;
sarebbe anche più democratico
concedere alle opposizioni più
“spazio” delle sole 3.272 battute. L’Amministrazione ha a disposizione ben 14 pagine su 16
di questo strumento pagato con
i soldi dei cittadini minerbiesi,
ed è deprimente che il Sindaco
possa postare grafici, opinioni personali, autoritratti e lavori
eseguiti e mai segnalare se non
addirittura “nascondere” le “negligenze” di alcuni lavori eseguiti
(vedi la scuola materna di Cà de’
Fabbri, 2.400.000,00 euro spesi
che però di fatto non ha un giardino facilmente agibile, anzi è
FACILMENTE ALLAGABILE).
Per spingersi poi sino all’utilizzo
di numeri “STRAORDINARI” di
PROMETEO, “mimetizzati” da informazioni di fine mandato, “vecchio trucco” per fare campagna
elettorale a spese dei contribuenti. LA LUNGIMIRANZA, questo
ed altro porteremo in Consiglio
Comunale, come da Vostro mandato. Per informazioni: https://
www.facebook.com/MinerbioA5stelle - [email protected]
com e al 389-6080857, perchè
indipendentemente dal vostro
voto, questo vi CONSENTIRÀ di
VERIFICARE e CONFRONTARE le
informazioni, #informarsifabene.
Vi ricordiamo che i Consigli Comunali, sono aperti al pubblico e
chiunque può partecipare. Sarà
un piacere ravvisare ampia adesione e partecipazione, confermandovi che siamo a vostra disposizione. Se poi vorrete anche
attivarvi e dare una mano, sarà
un piacere conoscervi. Il M5S di
Minerbio non è di centrodestra,
non è di centro, ne di centrosinistra, ma un unione di idee
per migliorare il paese. Il vostro
tempo e la vostra intelligenza è
preziosa per costruire insieme un
futuro migliore.
Gruppo consigliare
M5S Minerbio
IL NOSTRO CONTRIBUTO
PER MINERBIO E
LE SUE FRAZIONI
S
tiamo procedendo con le
attività del nostro mandato in Consiglio Comunale. I
risultati ottenuti dalle elezioni di Maggio scorso, ci hanno
permesso di essere presenti in
Consiglio Comunale con due
consiglieri eletti, che pur di
minoranza hanno tutte le intenzioni e il dovere di svolgere
il proprio compito istituzionale utile per Minerbio e le sue
frazioni. Come già dichiarato
in sede di insediamento del
Consiglio e anche nella ormai
passata campagna elettorale,
cercheremo di svolgere al meglio il nostro compito in modo
propositivo e costruttivo. Una
parte di cittadini di Minerbio
ha espresso democraticamente un voto che ha riconfermato il Sindaco Lorenzo Minganti
alla guida di questo comune
“buon lavoro Sindaco”. Noi
come minoranza vigileremo in
modo tale che tutta la macchina amministrativa si muova
in modo trasparente solo ed
esclusivamente nell’interesse
di noi cittadini. Tanto e di più
sta accadendo a livello politico
nazionale e regionale in tutti i
partiti, auspichiamo veramente che questa ondata di pulizia
morale e di principi sia veramente utile a intraprendere un
percorso politico sociale molto
più sano, per un futuro migliore. Tornando ad argomenti del
nostro comune, vediamo con
piacere che si sono concretizzate e sono in fase di realizzazione anche diverse nostre
proposte espresse e sollecitate
più volte già dal mandato passato. Per esempio le pensiline
per gli autubus, il parcheggio
di Cà de Fabbri, la messa in
sicurezza di alcuni tratti della
nostra precaria viabilità. Abbiamo più volte denunciato a
suon di interrogazioni la necessità di riparare il pericolosissimo tratto di strada sulla
direttrice San Donato Vecchia,
in direzione Dugliolo.
Bene! sono state trovate le risorse e pare che i lavori possano essere effettuati prima
dell’arrivo della brutta stagione. Necessita urgentemente il
rifacimento delle segnaletiche
stradali e il controllo con la sistemazione di diversi cartelli
stradali. Crediamo che sia indispensabile sempre di più vigilare sul territorio e riportare
ai referenti di questa amministrazione, tutto ciò che sono
le necessità segnalate anche a
noi dai cittadini. Tanto ancora ci
sarà da fare per il nostro territorio e noi saremo pronti a stimolare questa giunta, in modo
tale che si possano intraprendere sempre passi avanti. Questa crediamo sia una delle tante
attività di noi rappresentanti di
minoranza. Per noi essere partecipi in Consiglio Comunale,
esprimere spesso opinioni diverse da chi poi numericamente decide è senso di democrazia
vera per il bene di tutti. Nello
stesso tempo auspichiamo che
il clima delle discussioni nelle
varie sedi istituzionali, siano
sempre più volte ad un reciproco rispetto delle parti. Per una
migliore collaborazione e per
poter svolgere al meglio il nostro mandato, siamo sempre a
vostra disposizione.
GIAN LUCA BORGHI 347-2627456
RAMBALDI FLORIANO 339-1957602
13
Avvisi e Comunicazioni
TARI (Tassa sui rifiuti), TASI (Tassa sui servizi
indivisibili) e IMU (Imposta Municipale propria)
Scadenza TARI
I contribuenti che non hanno provveduto a pagare in un’unica
soluzione la TARI entro il 30 settembre, dovranno versare la 2° rata
entro il 1 dicembre 2014.
Scadenza TASI e IMU
I contribuenti che non hanno provveduto a pagare in un’unica soluzione
la TASI e/o l’IMU entro il 16 giugno, dovranno versare la 2° rata entro
il 16 dicembre 2014.
I versamenti della TASI e dell’IMU sono effettuati, in autoliquidazione
da parte del contribuente, tramite il modello F24, disponibile presso le
banche, Poste Italiane Spa, e sul sito www.agenziaentrate.gov.it
Sul sito dell’Unione Terre di Pianura, è a disposizione una procedura
semplificata, da utilizzare autonomamente, per il calcolo dell’imposta
dovuta e la stampa del modello F24 risultante, nonché la possibilità di
compilare la Dichiarazione IMU sul modello ministeriale.
Il tributo non è dovuto qualora l’importo complessivamente dovuto per
l’anno sia inferiore a 12 euro. Il pagamento deve essere effettuato
con arrotondamento all’Euro per difetto se la frazione è inferiore a 49
centesimi, ovvero per eccesso se superiore a detto importo.
Bando di assegnazione
borse di studio per la
scuola secondaria di I
grado A.s. 2013/2014
Il Comune di Minerbio, anche quest’anno,
ha indetto un bando per la concessione
di borse di studio comunali rivolte agli
studenti più meritevoli della scuola
secondaria di I grado, nell’anno
scolastico 2013/2014.
All’assegnazione della borsa di studio
possono partecipare gli studenti che
abbiano frequentato nell’anno scolastico 2013/2014 le scuole secondarie di I
grado ed abbiano terminato l’anno scolastico 2013/2014 riportando una valu-
tazione media degli apprendimenti nelle
discipline e del comportamento pari o
superiore a:
8/10 per la classe I (votazione media
riportata nello scrutinio di fine anno);
8/10 per la classe II (votazione media
riportata nello scrutinio di fine anno);
8/10 per la classe III (votazione finale
riportata all’esame di fine anno).
Le domande potranno essere presentate all’Ufficio Relazioni con il Pubblico del
Comune di Minerbio oppure attraverso
raccomandata A.R. entro e non oltre le
ore 12.00 del 20/12/2014.
Per informazioni:
www.comune.minerbio.bo.it
o telefonare al numero 051/6611729
Assegno di maternità
e assegno per nucleo famigliare numeroso
Q
ueste due tipologie di contributi,
vengono concesse dal Comune
e pagati dall’INPS; hanno diritto
all’assegno di maternità le donne
residenti,
cittadine
italiane,
comunitarie o extra comunitarie,
in possesso di carta di soggiorno,
che non beneficiano del trattamento
previdenziale di maternità o che
ne beneficiano in misura inferiore
all’assegno previsto ed hanno un
reddito familiare non superiore ad
un limite stabilito annualmente. Ne
ha egualmente diritto il genitore
adottante o affidatario. La domanda
deve essere fatta entro 6 mesi dalla
data di nascita del figlio o dall’ingresso
in famiglia dell’adottato o affidato.
Hanno diritto all’assegno per nucleo
familiare numeroso i nuclei familiari
14
residenti (con tre o più figli tutti con
età inferiore ai 18 anni), composti
da cittadini italiani, comunitari o
extracomunitari, in possesso della
carta di soggiorno, nonché ai sensi
dell’art. 27 del D.Lgs. n. 251/2007 i
titolari dello status di rifugiati politici.
La domanda deve essere presentata
entro il 31 gennaio dell’anno
successivo a quello per il quale è
richiesto l’assegno e le famiglie
devono essere in possesso di risorse
economiche non superiori ad un limite
previsto annualmente. Le domande
devono essere presentate all’Ufficio
Relazioni con il Pubblico del Comune di
Minerbio, aperto dal lunedì al venerdì
dalle 8.00 alle13.00 e il sabato dalle
8.00 alle 12.00. Per informazioni
chiamare il numero 051/6611780.
BONUS ECONOMICI
PER LUCE GAS E ACQUA
nche per l’anno 2014, è possiA
bile usufruire delle agevolazioni
economiche per luce e gas per tutti
i nuclei familiari che hanno un reddito ISEE annuo inferiore o uguale
a € 7.500; qualora il nucleo familiare sia composto da 4 o più figli a
carico si ha l’accesso al bonus anche con un ISEE fino ad € 20.000.
Fino al 30 novembre 2014, l’Agenzia Territoriale dell’Emilia Romagna per i Servizi Idrici e Rifiuti ha
previsto agevolazioni economiche
relative alla tariffa del servizio
idrico integrato. Possono usufruire
dell’agevolazione al servizio idrico
tutti i nuclei familiari con un contratto di fornitura diretto o condominiale, anche composti da un’unica persona, che hanno un reddito ISEE annuo inferiore o uguale a
€ 10.000. Le domande per avere
diritto alle agevolazioni dovranno
essere redatte su appositi moduli
disponibili presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di
Minerbio allegando una copia delle
bollette dell’anno per il quale viene fatta richiesta di agevolazione.
“TUTTI A CASA”
Progetto per contrastare
l’emergenza abitativa
Ha preso avvio il progetto distrettuale “Tutti a casa - Famiglie senza dimora” promosso dalla “Coop la Strada di Piazza Grande” e “Coop Pictor”,
con il co-finanziamento della Fondazione del Monte e dei Piani di Zona.
Il progetto prevede l’inserimento di famiglie in situazione di emergenza abitativa segnalate dai Servizi sociali all’interno di appartamenti reperiti e gestiti dalla
Coop la Strada di Piazza Grande con contratti di locazione a canone concordato.
Piazza Grande garantisce ai proprietari
il pagamento dell’affitto, la cura dell’immobile e delle relazioni con il vicinato.
Piazza Grande cerca nuovi appartamenti in affitto in tutta la provincia di Bologna per realizzare programmi di promozione e di accompagnamento sociale
delle famiglie in difficoltà economica.
Per informazioni:
Associazioni
I primi 30 anni della Cooperativa Sociale l’Orto
I
n occasione dei suoi primi trent’anni di ‘vita’, la Cooperativa Sociale
l’Orto ha promosso due iniziative per
festeggiare la ricorrenza: il 25 Maggio
2014 ha inaugurato una mostra fotografica che ne ripercorre la storia, alla
presenza di tanti amici, sostenitori e
genitori dei nostri utenti. Lo storico
presidente Primo Piccioli, con la neo
presidente Sara Martinelli uniti al Sindaco Lorenzo Minganti hanno tagliato
il nastro inaugurale. Inoltre l’8 novembre ha organizzato un Convegno
dal titolo La cooperazione no profit
nella trasformazione sociale, che ha
visto la partecipazione di importanti
relatori e di rappresentanti delle istituzioni e dell’Ausl. Ringraziamo il Sindaco e l’Amministrazione Comunale di
Minerbio che in entrambe le occasioni
hanno voluto esserci vicini. Grazie.
Da Auser Minerbio un mercatino
per aiutare i più fragili
Minerbio, così come in tanti comuA
ni della provincia di Bologna, l’Auser
rappresenta una componente importante
della realtà sociale del territorio bolognese. Accompagnamento dei bambini sullo
scuolabus, assistenza e compagnia per
le persone anziane e disabili: questi e
tanti altri piccoli gesti quotidiani favoriscono la solidarietà, valorizzando i saperi
e le risorse dell’intera comunità. Tante e
diverse quindi le iniziative che l’Auser di
Minerbio mette in campo per promuovere
valori essenziali come partecipazione, solidarietà e cittadinanza attiva, per contribuire attivamente al benessere collettivo.
Tra gli appuntamenti di cui l’Auser di Minerbio si è resa protagonista, troviamo il
mercatino di antiquariato, dove ogni ultima domenica del mese i portici di via Garibaldi si animano per tutta la cittadinanza. Qui i volontari Auser allestiscono una
banchetto di libri di ogni genere, spesso
anche donati dagli stessi cittadini, dove
il ricavato viene devoluto in beneficenza per sostenere i progetti sul territorio
e le attività promosse dall’associazione.
“Quella del mercatino dei libri è un’iniziativa che vuole stimolare la partecipazione
attiva dei cittadini” spiega Nadia Morini,
coordinatrice di Auser Minerbio “e allo
stesso tempo intende sostenere le attività
che l’Auser porta avanti giorno dopo giorno, dall’accompagnamento dei bambini
sullo scuolabus al dopo scuola, così come
le iniziative in favore degli anziani soli”.
In un periodo storico dove la Crisi fa pagare il conto anche al mondo del Terzo
Settore, realtà come Auser (e in questo
caso quella di Minerbio) costituiscono una
risorsa importante per la comunità, è necessario quindi che anche i singoli cittadini contribuiscano a sostenere i progetti
sociali messi in atto per essere protagonisti attivi della propria comunità e dare un
supporto per contrastare le fragilità e aiutare le fasce più deboli della popolazione.
Francesco Mele
A proposito di Spi e Auser
Gite, feste ma anche tante altre attività… ecco alcuni degli eventi del 2014
passati insieme ai cittadini di Minerbio
10° Pomeriggio in Festa al… Centro
Sociale Primavera di Minerbio
’8 giugno 2014 il Gruppo di Ballo Spettacolo Associazione Mattei Martelli ha
presentato il “Funny Dance Show”; un divertente balletto comico per grandi e piccini con la partecipazione delle ballerine
di Danza del Ventre, del clown Clarabella
e con merenda per tutti. Durante la festa
è intervenuta Catia Rambaldi, Assessore alle politiche di Pari Opportunità e alle
L
Politiche Giovanili in rappresentanza del
Comune di Minerbio, Elisabetta Perazzo
Direttore dell’Archivio Storico “P. Pedrelli”
della CdLM di Bologna per lo Spi-CGIL e
Nadia Morini Presidente di Auser Minerbio.
10° Pomeriggio in Festa al… Centro
Sociale Marani di Ca’ de’ Fabbri
Il 5 ottobre 2014 è stato un pomeriggio
sereno sia di solidarietà, con l’adozione internazionale di una bambina, sia di divertimento con tanta buona musica dal vivo con
il gruppo i “Noi, la mostra fotografica “Foto
del Passato” a cura di Sauro Corona, fiabe,
palloncini e pop corn per i bambini presenti
con Luisa Tolomelli e foto ricordo con tutti
i partecipanti alla festa: il Sindaco Lorenzo
Minganti, Franco Digiangirolamo a rappresentare Auser e tutti i volontari di Spi e Auser.
Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato
e i centri sociali che ci hanno accolto con
spirito di solidarietà, volontariato, accoglienza e di contrasto alla solitudine dei più
anziani.
I nostri volontari in occasione della “Festa
della Donna” alla Casa Protetta di Minerbio,
hanno organizzato musica e danze; una
volta al mese sono presenti durante l’attività proposta dall’animatrice della Casa Protetta di Minerbio e allietano gli ospiti della
struttura con barzellette, proverbi e chiacchiere in dialetto. A Maggio hanno partecipato altresì all’accoglienza dei ragazzi di
Hirrligen per la preparazione e la distribuzione della colazione e offrendo ad ognuno
un dolce ricordino per il ritorno a casa.
Molto importante è anche la nostra attività per la contrattazione sociale con l’accordo sottoscritto ad Aprile con il comune
di Minerbio su imu, tasi ecc… e la presenza dei servizi di assistenza fiscale, previdenziale, di tutela del Caf e del patronato
nella nostra sede.
Cogliamo l’occasione per augurare a tutti
buone feste.
Per la Lega Spi Cgil
Bragaglia Gloria
15
COME CAMBIA LA RACCOLTA SANGUE
D
al 15 settembre scorso, l’ASL
nella sua riorganizzazione
della Raccolta Sangue della provincia di Bologna, ha soppresso
numerosi punti di prelievo. Tra
essi anche quello di Baricella,
presso il quale molti di noi donavano. Oltre ai Centri “fissi” di Raccolta Sangue, in tutta la provincia sono rimasti operativi (da
27 che erano) solo i seguenti
11 Punti di Raccolta Sangue:
Budrio, Castel Maggiore, Molinella, Bazzano, Castiglione dei
Pepoli, Loiano, Medicina, Porretta
Terme, San Giovanni in Persiceto,
San Pietro in Casale e Vergato.
Vi si accederà esclusivamente su prenotazione allo 051
6429303 (lunedì-venerdì, dalle
ore 8 alle 13 e dalle ore 15 alle
17,45). Nella nostra Provincia,
per i Donatori di alcune AVIS Comunali “di confine” (soprattutto in
collina) tutto questo provocherà
disagio, perché dovranno percorrere più strada per recarsi a donare. Fortunatamente noi Minerbiesi possiamo vedere il bicchiere
mezzo pieno di questa ristrutturazione: potremo infatti scegliere
tra più giornate di prelievo in più
punti a noi vicini (o se preferite
non troppo lontani). Concludendo: per donare, ma anche per
la visità d’idoneità, ci si può rivolgere alla Casa dei Donatori
di Sangue di via dell’Ospedale, 20 a Bologna o in uno dei
punti di raccolta che preferite;
prenotatevi allo 051.6429303.
AVIS Minerbio ringrazia pubblicamente gli amici del Corpo Bandistico per averci ospitato, il 6 luglio
scorso, alla Sagra della Tagliatella per il nostro pranzo sociale (in
foto un momento del pranzo).
Nei portacarrelli della COOP
RENO, da fine luglio potete vedere 2 nuovi pannelli informativo-propagandistici AVIS (uno
per il periodo estivo ed uno per
il restante tempo dell’anno)
per cercare di non farvi mai dimenticare il costante bisogno di
sangue (in foto la versione nonestiva)
Per ogni vostra necessità: [email protected]
Le proiezioni fotografiche
commentate dagli autori del
Circolo Fotografico Blow Up
Gli appuntamenti per il 2015
Martedì 03/02/2015 ore 21 - Palazzo Minerva
Proiezioni della socia Tiziana Dossi
Martedì 17/03/2015 ore 21 - Palazzo Minerva
Proiezioni del fotografo naturalista Milko Marchetti
Da novembre 2014 il circolo Blow Up si riunisce il Mercoledì dalle
ore 21 presso la Saletta della palazzina posta sul retro del Palazzo
Comunale in via Garibaldi, 38/D.
Per informazioni: [email protected]
16
Tutti insieme
per la scuola!
P
rendete una calda sera di inizio estate, tanta buona volontà, voglia di divertirsi e di
impegnarsi insieme per qualcosa di utile: ecco gli ingredienti necessari alla realizzazione di “Ca’ de Fabbri in griglia”.
Naturalmente un’altra è necessaria: una buona grigliata! Ma in
questo non ci sono possibilità di
sbagliare dalle nostre parti.
Questo è quello che si è verificato
la sera del 7 giugno 2014 presso il
centro “Il Bullone” a Ca’ de Fabbri.
Numerosi genitori hanno collaborato alla buona realizzazione di
una cena a base di carne, patatine fritte e friggione, allo scopo di
raccogliere i fondi necessari all’acquisto di una LIM (lavagna interattiva multimediale) per la scuola
Primaria di Ca’ de Fabbri “Achille
Casanova”. Numeroso è stato
anche l’afflusso di persone che
sono intervenute alla grigliata.
La serata è stata allietata dalla musica del maestro Gino Marzocchi
che da anni collabora con la scuola, attraverso la Banda di Minerbio.
E per finire il karaoke: alcuni hanno provato a cantare, ma tutti si
sono divertiti.
Queste sono state le parole –
chiave che hanno accompagnato
i preparativi alla festa e la festa
stessa: divertimento e collaborazione, che sono stati necessari al
raggiungimento dello scopo.
Al prossimo anno e... sempre più
numerosi: sia a mangiare che a
collaborare!!!!
Il gruppo genitori è infatti disponibile ad allargarsi sempre più.
Tonino Zoppi
Associazioni Sportive
IL MARTEDÌ ED IL GIOVEDÌ
PERCORSI ILLUMINATI PER
CORRERE O CAMMINARE
Un appuntamento settimanale da non perdere,
per stare bene e in salute
al 23 settembre, il martedì ed il giovedì a
partire dalle ore 19,00 con ritrovo presso
D
la sede del Gruppo Podistico I SSSIAN, via Don
Il gruppo delle camminate notturne
Zamboni (Centro sportivo di Minerbio), si può
correre o camminare in compagnia lungo le strade
di Minerbio.
I percorsi/circuito illuminati sono due: uno di circa
3 Km e uno di circa 5 Km.
La partecipazione è libera e gratuita.
Per info: Ufficio Segreteria – Comune di Minerbio
051 6611760 (Emanuela)
Un Campione Italiano Juniores a Minerbio
I
l 29 marzo 2014 si sono
svolti a Fidenza i Campionati
Italiani Under 21 di Judo, tappa importante per tutti quegli
atleti che aspirano a fare Judo
di alto livello sia in campo nazionale che, soprattutto, in
campo internazionale. Dopo un
buon pomeriggio di gara, il minerbiese Lorenzo Soverini ha
conquistato la medaglia d’oro,
laureandosi Campione Italiano
Juniores 2014 nella categoria
-90 Kg, battendo per Ippon
in finale un incredulo Davide
Pozzi, primo in Ranking List.
Lorenzo ha iniziato a praticare judo a otto anni a Minerbio
con il M° Piero Bassi, e con
lui nel 2009 aveva già raggiunto l’importante traguardo
del primo classificato
al Campionato Italiano
Esordienti B. Successivamente, nel 2011 e
nel 2012, era arrivato
terzo rispettivamente ai
Campionati U17 Cadetti
e U20 Juniores; da un
paio di anni si allena a
Bologna con il Maestro
Federale Cintura Nera
6° dan Paolo Natale.
Con questa vittoria Lorenzo si aggiudica inoltre il 3° dan di Cintura
Nera. Tanti complimenti
a questo ragazzo che ha
raggiunto questo importante
traguardo!
Il podio del Campionato Italiano
Juniores 2014
Grande partecipazione per la
gara di pesca “all’Aria Aperta”
omenica 14 settembre si è svolta la 2ª gara di
D
pesca 2014 per ragazzi nel lago all’Aria Aperta di
Bentivoglio con la partecipazione di 37 concorrenti
La premiazione della gara di pesca
che insieme agli accompagnatori e ai soci impegnati
nell’organizzazione e a cuocere la carne per lo spuntino,
hanno raggiunto le 100 presenze.
Si ringrazia il Nuovo Salumificio EREDI BONDI CARLO
che ha offerto la carne per lo spuntino e le coppe per la
premiazione nonché il negozio Pesca Sport di Simone
Gottardi – Pegola di Malalbergo che ha offerto dei
cappellini della SENSAS.
Si vuole inoltre ricordare la prematura scomparsa del
socio Giacomino Simoni.
17
Corsi
CORSI ATTIVITÀ VARIE
CORSI DI TAGLIO E CUCITO
E RICAMO TRADIZIONALE
Centro Sociale Primavera,
via Roma 13/c
Scuola Internazionale di Roma
Ogni martedì inizio
alle ore 15.00/17.30/20.00
Info: Rina tel. 051/532435
CORSI DI LINGUE,
CORSI DI INFORMATICA
E CORSI DI ITALIANO
PER STRANIERI
Info: Centro per l’Istruzione
degli adulti di Bologna Tel. 051/555391
Ufficio relazioni con il pubblico
di Minerbio - tel. 051/6611754
CORSI DI LICENZA MEDIA
PER ADULTI
Scuola secondaria di primo grado,
Via Don Camillo Zamboni, 1
Interamente gratuiti.
Info: Centro per l’Istruzione
degli adulti di Bologna
Tel. 051/555391
Ufficio relazioni con il pubblico
di Minerbio - tel. 051/6611754
CORSO DI POSTNATALITÀ
Centro Sociale Primavera,
via Roma, 13/C
Organizzato dall’ASL S. Giorgio
Venerdì dalle ore 11.30
alle ore 13.30
Info: tel 051/6622327
CORSI DI MUSICA
della scuola J Du Prè
Pianoforte classico e moderno,
chitarra classica ed elettrica, flauto traverso, oboe, violino, batteria
e percussioni, violoncello, tromba, canto moderno e lirico, coro
voci bianche (4-12 anni), propedeutica musicale per bambini dai
3 ai 5 anni, musical, musicoterapia, coro adulti, musica da camera, solfeggio, armonia, composizione e storia della musica
Tutti i corsi sono organizzati
dall’associazione “Scuola di Musica
J.Du Prè” presso i locali della “Parrocchia di Minerbio“, via Garibaldi
Per info: 338 4900462 Lidia.
18
CORSI DI MUSICA
del Corpo Bandistico
Città di Minerbio
Il nuovo anno scolastico è iniziato, e come da quasi sessant’anni di attività della nostra associazione, lo scorso 01
Ottobre 2014 hanno avuto inizio i corsi di musica per la sessione scolastica 2014/2015,
che termineranno il 01 Giugno
2015 con il saggio finale realizzato a Palazzo Minerva. Le
lezioni si terranno nei locali
dell’associazione, siti in Minerbio (BO) in via Roma 2/b (fabbricato di “Palazzo Minerva”),
e nella sala prove del Corpo
Bandistico in via Don Zamboni 1 di recente realizzazione.
I corsi musicali ad orientamento bandistico sono aperti
a persone di tutte le età. I corsi sono per strumenti a fiato
(Flauto, Clarinetto, Tromba,
Trombone, Eufonio, Corno,
Saxofono, Basso Tuba), a percussione e propedeutica Musicale. Inoltre continua il nostro
laboratorio di musica presso le
scuole elementari del comune,
tenuto da un nostro insegnante. Gli ottimi risultati ottenuti
dalla nostra scuola di musica,
sono attestati dall’Orchestra
di Fiati Città di Minerbio (Corpo Bandistico) che è la massima espressione della nostra
associazione, i cui componenti
hanno compiuto gli studi nella
medesima nostra scuola.
Per qualsiasi informazione
contattateci al 333/2666638
oppure per posta elettronica
all’indirizzo:
[email protected] –
www.bandaminerbio.it
CORSI DI TEATRO
L’associazione culturale Babylonbus anche quest’anno ripropone per il 2014/2015 una
serie di laboratori di teatro per
adulti, per bambini/ragazzi con
la possibilità di stage intensivi.
Le lezioni si svolgono presso la Sala Don Mazzolari o
altre sale messe a disposizione dalla Parrocchia San Giovanni Battista in via Giuseppe Garibaldi, 1 a Minerbio e
saranno da ottobre a giugno.
Per informazioni: Maria Genovese tel. 329/3017227 [email protected]
CORSI ORGANIZZATI
DALLA PRO LOCO
DI MINERBIO
Insieme per imparare
divertendosi
Tutti i corsi si svolgeranno in
Via Palio, 7 a Minerbio
TAGLIO E CUCITO
Lunedì dalle 20.30 alle 22.30
Elisa Naldi
SUONIAMO LA CHITARRA
Martedì dalle 18.00 alle 19.00
Lenny Pietrolata
HABLAR ESPANOL
Mercoledì dalle 20.30 alle 22.30
Ayla Bonazzi
VIVA LA SFOGLIA!
Martedì dalle 20.30 alle 22.30
Silvia Righetti
LA CUCINA PUGLIESE
DI NONNA IDA
Mercoledì dalle 20.30 alle 22.30
Nonna Ida
CICLO E RICICLO
Mercoledì dalle 20.30 alle 22.30
Tiziana Ferretti
I DOLCI DI PINA
Lunedì dalle 20.30 alle 22.30
Pina Toscano
INSIEME PER CANTARE
Giovedì dalle 20.30 alle 22.30
Gino Marzocchi
CAFÈ TRICOT
Giovedì dalle 20.30 alle 22.30
Per informazioni: 3661513162
CORSI ATTIVITÀ SPORTIVE
CORSO DI GINNASTICA
PER ADULTI
Arci 2000 Minerbio
Palestra Comunale, via Don Zamboni
Lunedì e venerdì dalle 20 alle 21
Info: Gianfranco Guidi 347/9779219
CORSO DI GINNASTICA
DOLCE PER (piu’ adulti…)
Arci 2000 Minerbio
Palestra Comunale, via Don Zamboni
Lunedì e giovedì dalle 16 alle 17
Info: Gianfranco Guidi 347/9779219
CORSI DI YOGA
Arci 2000 Minerbio
Ala retrostante al Palazzo Comunale
- Via Garibaldi, 38/D
lunedì dalle 17-18 (per bambini) e
dalle 18.30-20 (per adulti)
Info: Gianfranco Guidi 347/9779219
CORSO DI DANZA
DEL VENTRE
Arci 2000 Minerbio
Ala retrostante al Palazzo Comunale
- Via Garibaldi, 38/D
martedì dalle 18.30-20
Info: Gianfranco Guidi 347/9779219
CORSI DI DISCIPLINE ORIENTALI
Asd A.MI.CA. Sezione ARTI ORIENTALI
Judo, do in (Yoga cinese) karate,
Grappling
Saletta piano ammezzato
c/o Palestra Comunale
corsi per ragazzi e adulti
Info: Luca Bottoni 328/7732509
E-mail: [email protected]
GINNASTICA ARTISTICA
Asd Athena - per ragazzi e agonisti
Palestra Comunale, via Don Zamboni
Mercoledì dalle 17/19.30 –
Venerdì dalle 17/20.00
Info: Piero Malossi 335/292530–
Georgia Saluzzi 338/9946494
CORSI DI TENNIS
Asd A.MI.CA.
Pallone Sport 2009, via Don Zamboni
Per ragazzi e adulti, martedì e giovedì
dalle 16 alle 20
Info: 051 878675
CORSI DI AVVIAMENTO AL CALCIO
PER IL SETTORE GIOVANILE
Asd GRANAMICA – www.granamica.it
Società affiliata con Bologna FC Kids
Campo Sportivo Soverini,
via Don Zamboni 1
Campo Sportivo Passarini,
via Ronchi Inferiore, 48/a
Pulcini, esordienti, giovanissimi
e allievi
Info: 051 878675
CORSI DI AVVIAMENTO
AL BASEBALL
Asd B.C.M. Baseball
Corsi per ragazzi/e dai 5 anni in su
- Lunedì dalle 17.00 alle 20.00
presso il Pallone Sport 2009,
via Don Zamboni
- Sabato dalle 10.00 alle 11.30
e dalle 14.30 alle 16.00
presso la Palestra Comunale,
via Don Zamboni
www.bcmbaseball.altervista.org
Info: 340/6451029 – 348/6778769
– 349/7707849
CORSI DI AVVIAMENTO
ALLA PALLAVOLO
Asd Volley Pianura
Palestra Comunale, via Don Zamboni
Per ragazzi e ragazze fino ai 12 anni
Martedì e giovedì dalle 17 alle 21
Info: Andrea Rovinetti 338/9110249
CORSI DI MINIBASKET
Asd A.MI.CA – sez. basket
Palestra comunale: lunedì 17-20 e
sabato 16-19
Pallone sport 2009: mercoledì 17-20
Info: 051/878675
CORSI DI PALLAVOLO
C.S.I. Minerbio
Palestra Comunale
lunedì e giovedì dalle 21 alle 23
Info: Chiara 340/7383889
ATTIVITÀ EQUESTRE
Asd Un Cavallo per amico – Cà de fabbri
Sede dei corsi: Azienda agricola
Luca Marchesi
Via Rabuina, 29 - Bagnarola di Budrio
Attività ludico ricreativa e riabilitativa
Info: www.equamente.net
tel. 335/443400
PESCA SPORTIVA
Società Pesca Sportiva Minerva
Info: tel. 051/877154 Oscar Mazza
CORSI DI DANZA
Top Dance Freedom
Centro Sociale Primavera,
via Roma, 13/C
baby dance (3-5 anni)
venerdì dalle 17.30 - 18.30
Corso di danza dai 6 anni in su
venerdì 16.30 - 17.30
Corso di Hip Hop venerdì 18.30 - 19.30
Info: www.topdancefreedom.com
051/6605385
CORSI DI JAZZERCISE FITNESS
A.S.D. Movimento e Benessere
Pallone Sport 2009
martedì e giovedì dalle 20 alle 21
Info: [email protected]
Francesca 349/4515154
CAMMINATA LIBERA E CORSA
Gruppo Podistico I SSSian –
A.mi.ca. Asd
Camminate non agonistiche e corse
agonistiche del circuito provinciale
Per info: 051/878675
CORSI ORGANIZZATI DALL’UNIVERSITÀ PRIMO LEVI
Anche
quest’anno
l’Università Primo Levi promuove corsi di arricchimento personale e
di ampliamento dell’offerta culturale dedicati all’età adulta.
Diversamente dagli anni passati, a fronte della ristrutturazione del Palazzo comunale, da
quest’anno gli incontri si terranno presso la SALA RIUNIONI di
via Garibaldi 38/D (ala retro-
stante del Palazzo comunale).
Venerdì 10 ottobre, è partito il corso “Leggere le mostre”, tenuto dai docenti Michele Danieli e Daniele Guernelli.
Da gennaio ad aprile 2015 gli stessi docenti terranno altri due corsi;
- “Corso generale di storia
dell’arte”- da venerdì 23 gennaio
2015, dalle ore 21 alle ore 23.00 N. 10 incontri - Contributo € 75,00
“Storia
della
scultura:
un’arte
spesso
dimenticata” - da venerdì 3 aprile 2015,
dalle ore 21.00 alle 23.00 - N.
8 incontri - Contributo € 65,00
Per
informazioni:
Associazione per la promozione della terza
età “Università Primo Levi” - Tel.
051/249868 – email: [email protected]
19
Sabato 13 dicembre
Minerbio
Domenica 14 dicembre
Cà dé Fabbri
Aspettiamo il Natale
con canti natalizi, mercatini,
spettacoli, regali
e l’arrivo di Babbo Natale!!
Tutte le iniziative natalizie
sul sito www.comune.minerbio.bo.it
RECAPITI UFFICI COMUNALI
Via Garibaldi, 44 - 40061 Minerbio (BO) - www.comune.minerbio.bo.it - E-mail: [email protected]
PEC: [email protected]
Centralino ....................051.6611711 Fax............................. 051.6612152 Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) .....051.6611780 - 051.6611754
Polizia Municipale..........051.6611781 Ragioneria.................. 051.6611783 Ufficio Tecnico..............................................................051.6611785
Segreteria.....................051.6611782 Tributi......................... 051.6611784
Biblioteca....................... 051.878337 Asilo Nido Minerbio....... 051.878145 Asilo Nido Tintoria........................................................ 051.877958
Enel segnalazione guasti .803 500 - Hera Servizio Raccolta Ingombranti .800 999 500 - Hera Segnalazione Guasti Servizio Acqua/Fognature 800 713 900
Servizi cimiteriali gestiti da LA FRATERNITA’ Cooperativa Sociale a.r.l. - cell: 348 3940190 - e-mail: [email protected]
20
Scarica

Prometeo Novembre 2014