PnovtNctA RrcloNArE or MEsstNA
PROGETTO ESECUTIVO PER
I
LAVORI DI AMPLIAMENTO DEL NUOVO LICEO
SCIENTIFICO " A. MEUCCI' DI M.LLAZZO, A COMPLESSIVE 25 AULE.
IMPRESA : SALVATORE COCO
Contratto n.13787 di repertorio del 17 giugno 2010, registrato
il 28 giugno 2010, al n. 632, mod.
serie
vol.
a Messina
1.
ATTO UNICO DI COLLAUDO
PREMESSA
Il
progetto
fu
redatto
in data 3110112002
dai tecnici dipendenti dell'ufficio Edilizia Scolastica
della Provincia Regionale di Messina (arch. Letterio Frisone, arch. Giuseppe Giacobbe, ing. Armando
Cappadonia, ing. Salvatore Ferrara, geom. Gaetano Antonazzo, geom. Sebastiano Buccheri, geom.
Antonino Miceli);
approvato in linea tecnica dal Dirigente del T Dip.2' U.D. ing. Giuseppe Celi , con parere n.019 del
06rc92002, per l'importo complessivo di euro 2.582.284,64 così ripartite:
a) lavori a base
d'appalto
e2J39.997,75
b) somme a disposìzione dell' amministrazione:
- per imprevisti
€
- spese di pubblicazione gara
€ 15.000,00
- per IVA
€ 2l3.ggg,7g
- per comp etenze tecniche
€, 101 .082,1 I
-
€
per allacci
sofirmano
87 .3 15,00
25.000.00 .
e 442.396,99
Totale
e
442.396.99
c 2592294,64
I lavori vennero diretti dall'arch. Giuseppe Giacobbe e successivamente,dal 20.06.2A05, dall'arch.
Stefano Milioti, tecnici della Provincia Regionale di Messina, fino alla rescissione contrattuale.
- con Determina Commissariale
-lo stesso progetto
n.2 del 28.01.2003 è stato approvato il progetto di cui trattasi;
è stato approvato
in linea tecnica con provvedimento n. 019 del6.09.2002;
-Venne finanziato ai sensi della L.R. 23196 con mutuo gratuito della Cassa Depositi e Prestiti posizione
4423055 introitato al cap .7916;
{Lw
ff
-con Detenninazione Dirigenziale n.10 dell' I 1.02 2004 si è disposto a prdcedere all'appalto dei lavori in
oggetto, per un importo
di euro 2.139.897,75, mediante pubblico incanto ai sensi della L.109194, cosl
come recepita dalla L.R. n. 712A02 e ss.mm. e
- nell'espletamento della
offrì il ribasso del
- il
gara
ii.;
di appalto rimase aggiudicataria l'impresa Ercolani Costruzioni s.r.l. che
20,81ù/o.
contratto principale venne stipulato
in data 21.L0.2004 al n. di 12607 e registrato a Messina il
09.11.2004 al n. 101427 serie 1 ;
-a
garanzia dell'esatto e puntuale adempimento degli obblighi contrattuali,
in conformità con quanto
stabilito nel capitolato speciale d'appalto, I'impresa ha regolarmente versato, a titolo di cauzione
definitiva,ridotta del 50% perché
9001:2000, la somma
di
in possesso di
certificazione
di Qualità Aziendale UNI EN
ISO
euro 187.513,00, al netto del ribasso offerto in sede di aggiudicazione
e
garantita mediante polizzafidejussoria, come risulta dall'art. 9 del contratto di appalto.
- in data
31A712006 è stato redatto un verbale concordamento
nuovi prezzi con i quali si sono concordati
no 15 nuoviprezzi;
- sono stati redatti no 3 stati di avanzamento lavori a tutto il1810712006 per un importo totale dei lavori al
lordo € 339.584,01;
- in considerazione del comportamento dell'impresa, con Determinazione Dirigenziale no i48 dell'l1
novembre 2008 si è proweduto alla rescissione contrattuale con la ditta aggiudicataria, ai sensi dell'art.
119 del D.P.R. 554199,
33687 del 3.11.2008)
(awio della procedura di rescissione notificato alla predetta Ditta con nota n.
;
- venne redatto, a cura della D.L. Arch. S. Milioti, un certificato di regolare esecuzione relativo ai lavori
parzialmente eseguiti dalla dina Ercolani fino ai terzo S.A.L
-con la nota n. 1 837 del 10.1 1.2008, è stato affidato al D.L. I'incarico di redigere una perizia indicante la
spesa necessaria per
il
completamento di detti lavori, in seguito alla quale gli stessi sono stati quantificati
in euro I.781.473,74, oltre alle somme a disposizione, per un totale di euro 2.148.174,59.
- si è ritenuto necessario affidare alla ditta seconda classificata larealizzazione dei restanti lavori;
-
in data 08/0212010 si è proceduto all'aggiudicazione dei lavori alla ditta Coco Salvatore;
- in data 1710612010 e stato stipulato il
complessivo pari
d'asta de120,80
contratto con I'impresa Coco Salvatore per un importo
a€ L419.306,51 compreso di €.40.285,13
di oneri per la sicurezzaal netto del ribasso
o/o,
- in data
02.12.10 è stato depositato un collaudo statico parziale a cura dell'Ing. Giovanni Antonio
Sindoni
( per
i lavori eseguiti dalla ditta Ercolani);
Sono stati nominati i nuovi Direttori dei Lavori : arch. Domenico
")
,{-
1r
A) RELAZTONE
Elaborazione perizia
di variante e
suppletiva
n.l :
'
redatta
" ;1 "'
ín data n.A9.2010 dagli architetti
Domenico Calarco e Caterina Marino, dipendenti della Provincia Regionale di Messina ; approvata con
D.D. n.l14 del 18.10.2010, annotata aln.749 dellaRubricatndata 11.01.2011.
Assuntore dei lavdri: seconda aggiudicataria della gara di appalto I'impresa Salvatore Coco
,
ribasso del 20,80Yu'
Contratto:
il
contratto venne stipulato in data 17 giugno 2010 al n. 13787 di repertorio
registrato a Messina il28 giugno 2010 aln.632,mod. serie
e
vol. 1 ;
Importo contrattuale: l'importo contrattuale in base all'applicazione del ribasso d'asta
del
€ 1.859.107,81, compresi e 52.768,30 per oneri per la sicurezza (prima
di variante) e di nette € 1.868.198,75, compresi € 53.026,33 per oneri per la sícurezza (seconda
20,80oh, è risultato di nette
penzia
períziadi variante)
Deposito cauzionale: come
si evince dall'art. 11 del Contratto n.
17.06.2010, I'impresa ha costituito cauzione definitiva per la somma
prescritto nel Capitolato Speciale d'Appalto,
e
di
13787
di repertorio
del
euro 155.202:,00, cosi come
garantita mediante polizza fidejussoria n. 55935135
rilasciata in data 20.05.2010 dalla Liguria Assicurazioni.
Perizie suppletive: oltre al progetto originario principale furono redatte le seguenti pet'rzie
suppletive:
l)
penzia suppletiva n.l, redatta in data 23.09.2010 , approvata dal Dirigente del V Dip.
I
U.D.
con prowedimento n. 68/10 in data 23 settembre 2010 dell'importo complessivo di euro 2.582.282,64
così suddivise:
a) lavori a base d'appalto
€, 1 .8 59.107,91
b) somm e a disposizione dell'amministrazíone:
-
per IVA
rc% sui lavori
€
-
per allacciamenti ai pubblici servizi
e
15.000,00
€
37.000,00
€
10.000,00
- per spese tecniche e coperfura assicurativa
-
per acquisto arredi e materiali vari
1
95.91 0,78
( IVA compresa )
- per collaudo statico, collaudo impianti
tecnologici, collaudo amministrativo
€
32.200,00
- per aceer1tamenti di Laboratorio
€
6.384,00
- per spese tecniche
€
16.816,57
- per spese di pubblicita
€
1
FL,f
3
5. 590,94
,ftF
- per somme lavori
liquidati alla ditta
Ercolani (n. 3 sal)
- per
€
337.9 94,00
€
33.799 ,40
IVA 10%sui lavori liquidati alla
ditta Ercolani (n. 3 sal)
- per stato finale lavori da liquidare ditta
€
1.g70,01
Ercolani (€ 1.700,01+ IVA rc%)
€
Sommano
723.174,93
€
Totale
2) peúzta suppletiva n.2
€ 2592.292,64
data 06. A2. 2012 ,
redatta in
723 .17 4.93
approvata dal Dirigente
,Cel
w
Dipartimento " Realizzazione e Man uterv:ione Edifici Scolastici" con Determina Dirigenziale
n. 44 del
09 .03 .20'12, dell'importo complessivo di euro 2,582.282,64 così suddivise:
a) lavori a base d'appalto
€1.969.199,75
b) somm e a disposizione dell'amministrazione:
-
per IVA l0% sui lavori
-
per allacciamenti ai pubblici servizi
- per spese tecniche e copertura assicurativa
-
€
€
€
1g6.g 1g,gg
15.000,00
37300,0a
per collaudo statico, collaudo impianti
tecnologici, collaudo amministrativo
- per accertamenti di laboratorio
- per spese tecniche
- per spese di pubblicita
- per somme lavori liquidati
32.200,00
6.394,00
46.946,57
15,5 90,94
alla ditta
Ercolani (n. 3 sal)
- per
€
€
€
€
IVA l0%sui lavori liquidati alla
€
€
337.994,00
33.lg8 ,40
ditta Frcolani (n. 3 sal)
per stato finale lavori da liquidare ditta
Ercolani (€ 1.7AA,01+
€
1.970,01
€
714.093,99
IVA l0%)
Sommano
Totale
€
714.093.99
€
2582,292,64
Contratti suppletivi: a seguito di pertzie per i lavori suppletivi furono rilasciati dall'impresa i
seguenti atti di sottomissione:
5*d*'e'"
i]
,.f 4ì,"-:,L. \; '
i
'4
primo registrato a Messina il
1'01 .2011 al
n. 749 della Rubrica , iimahendo l,importo complessivo
dei lavori invariato; con tale atto furono anche convenuti i nuovi prezzi corrispondenti alle nuove
desunti da analisi o presenti nel P.R. Regione Sicilia riferiti all,anno
[email protected]íe di lavori
20Ag.
- il
- il
1
secondo registrato a Messina
il
16'07.2012 al
n.
1029 delta Rubrica, rimanendo l,importo
complessivo dei lavori invariato,
Direttore dei lavori:
i
lavori vennero diretti dall'arch. Domenico Calarco e
dall'arch. Caterina
Marino, tecnici della Provincia Regionale di Messina.
data
consegna deÍ lavori: i lavori furono consegnati il giorno 25 giugno 20l0,come da verbale
in pari
firmato, senza ri s erve, da p arte dell' impresa.
Tempo utile per I'esecuzione dei lavori e penale per
appalto
,
come da art.8 del contratto
n.
il ritardo:
per I'esecuzione dei lavori in
13787 del 17.06.2010, vennero stabiliti
giorni
451
(quattrocentocinquantaquattro) naturali consecutivi decorrenti dal verbale di consegna.
Il termine utile per l'esecuzione dei lavori scadeva quindi il 19 settembre 20l l;
In caso di ritardo applicata una penale giornaliera dello
0,1Yo
dell'importo del contratto per ogni
giorno naturale e consecutivo' La medesima misura in caso di rltardo nella ripresa
dei lavori a seguito di
sospensione.
sospensione e ripresa dei lavori - Durante I'esecuzione dei lavori non ci
furono sospensioni; a
perizie
seguito dell'approvazione delle
di variante n. 1 e n.2, in cui sono state definite nuove
maggiori
opere da eseguire, sono state concesse tre proroghe, per un totale di n. 2r0 giorni,
per cui la data di
scadenza venne fissata al 19 aprile 2012.
ultimazione dei lavori: la direzione dei lavori con verbale in d.ata 1g.04.2012
ha dichiarato
ultimati i lavori medesimi ín data''l8 aprile 2012 e pertanto in tempo utile.
Verbali di nuovi prezzi: per i lavori non contemplati nell'elenco dei prezzi di
contratto furono
convenuti nuovi prezzi con verbale n. I del 14.07.2010 ni 26 nuovi prezzi,contestualmente
all,atto
di
sottomissione n. 1 , nell'elenco prezzi allegato troviamo 54 n.p. di
cui 26 n. p. sono quelli concordati il
14'07.2010' A seguito della seconda perizia di variante, si approvano
contestualmente all'atto di
sottomissione, n. 47 n. p.
Verbali di danni di forza maggiore: durante l'esecuzione dei lavori non
S1
verificarono danni
di forzamaggiore.
Lavori in economia:
ln corso
di
esecuzione non furono
eseguiti lavori in economia.
\'"
i-"
tIl
!
i
\
I
I
:
1
:...\
il,t'
1.
I
.
é
ì
&
{-"F:-
,r,
"."
i
I
.a
."--,i"..
,' j.. f,.
ì
I
5
}ilQ
i!
:"
|
'r/.\*,'
I
tr.i
Ir
/
\.I
I
Í
'
Anticipazioni in denaro: in corso di esecuzione.dei lavori non furqno effettuate dall,imprenditore
anticipazioni in denaro.
Certificati di acconto:
il
Durante
corso dei lavori fi.uono emessi complessivamente
n. 7 certificati d,acconto, di
seguito
evíderziati: per un totale di Euro 1.858.850,00:
hlo 1 in data 24.A9.2010
€
€
€
€
€
€
€
data 03.A2.2011
Nlo 3 - in data 19.04.2011
NJo 4 - in data A7.07 .2011
No 5 - in data 2g.0g.20|1
N" 6- in data 27 .01 .2012
b{" 2 - in
l'{"
ì
t
$
a
d
g
4
1
7-
in
data
19.04.2012
114.900,00
297.500,00
500.910,00
296.560,00
316.290,00
294.550,00
59.250,00
Stato finale: con la redazione della contabilità finale dei lavori, a seguito delle
accertate
economie nell'ambito delle somme a disposizione,la D.L. ha proceduto alla
rimodulazione del quadro
economico, apptovato con Determina Dirigenziale n.123 del 05.10.2012 per
assestamento somme a
!
&
1,
rA
disposizione e cosi' distinto
:
è
a) lavori a base d'uppalto
€
1.969
.lgg,75
b) somm e a dispos izione dell' amministra zione:
- per
IVA 10% sui lavori
€,
Ig6.gIg,gg
Incentivi e oneri riflessi + IRAP(I,80)
€
42.935,46
- assicurczioni e spese strumentali
c
16.567 ,09
- spese tecniche ( collaudi, catastazioni,
€
1
€
15.000,00
6.9
gl ,54
antincendio, etc.)
- opere complementari per sistem azione
esterna ed allacci
- stato finale lavori da liquidare ditta
€
1
.g 70,01
Ercolani (€ 1.700,01+ IVA rc%)
- spese già liquid
ate con appalto
€ 434.109.91
€ 714.093,99 € 714.093.99
Importo complessivo lavori
€ 2s92.2g2,64
Ercolani
Sommano
Lo stato finale
distinte
è stato redatto
il
16.1
0.2A12 ed arnmo ntacomplessivamen te aeuro nette
1
.868. I 98 ,7 5 così
:
g
-î.
Q
'\1.-, v
.r"l
,6
È-
ff,L v
/tv
\''
per lavori
per certificati d'acconto già emessi
credito netto dell'impresa
€ 1.969.199,75
€ 1.959.950,00
€
9.349,7 5
Confronto fra la somma autortzzata
e
l
quella spesa:
- Importo netto autori zzato per i lavori
€ 1.969.199,75
- Importo netto dei lavori eseguiti, risultanti dallo stato
finale
€ 1.868.198,75
Riserve dell'impresa: I'impresa ha firmato gli atti contabili senza inserire riserve di sorta;
Accordi bonari intervenuti: nel corso dei lavori non
è intervenuto alcun accordo bonario;
Assicurazione degli operai: I'impresa ha assicurato i propri operai contro gli infortuni sul lavoro
presso I'INAIL di Catania con posizione assicurativa n. 371402 (codice ditta).
Infortuni in corso dei lavori: durante il corso dei lavori non risulta
essersi verificato alcun
infortunio.
Assicurazioni Sociali
e
Previdenziali:
L'uffrcio appaltante ha avanzato specifica richiesta dei certificati liberatori agli istituti assicurativi
e previdenziali interessati. A seguito delle richieste sono pervenuti le risposte del Documento Unico di
Regolarità Contributiva degli stessi con n. 20100827 6969 47 (C.I.p.);
Tempostabilitoperilcollaudo
d'appalto
: in base all'art. 19, comma 3, del capitolato speciale
il
collaudo doveva awenire entro 6 mesi a decorrere dalla data di ultimazione dei lavori e
dovevano essere concluse entro 6 mesi dall'inizio delle operaeiotú, con I'emissione del relativo
certificato;
Awisi ad opponendum:
E'
stata omessa la pubblicàiione degli
awisi
ad opponendum, trattandosi di lavori che non hanno
dato luogo ad occupazioni temporanee e permanenti di immobili.
Cessioni
di credito da parte delloimpresa: nonorisulta che l'impresa
abbia fatto cessioni di
crediti per i lavori di che trattasi.
Andamentb dei lavori: per quanto risulta dagli atti,
i
lavori si svolsero, di massima, secondo le
previsioni di progetto, delle penzie suppletive gli ordini e disposizioni impartite dalla Direzione dei
lavori.
Collaudo: con Determinazione n. 136 del22JL20l2 ( notificata
arch. Rosa Foti, dipendente in servizio presso
il:
08.01 .2013)
la sottoscriitta
il 7o U.D. " Edilizia Scolastíca e Istruzione',di ques)sta
Provincia Regionale, ed iscritta all'Ordine degli Architetti di Messina con il n. 605, è stata incaricata
Collaudo.
VY
h.\
N
.7
Au
'
Opere in
Collaudo:
+ ;,; .'
del collaudo tecnico-amministrativo sono i "Lavori di ampliamento a n. 25 aule dei L.S. ,.A.
Meucci" nel Comune di Milazzo" , consistenti nel completamento delle opere realízzate con
il
precedente appalto, attraverso interventi di manutenzione, ripristino, demolizione e ricostruziot€,
edificazione, completamento opere edili e realizzazione impianti ed anche I' inserimento
di nuove
categorie di lavori non previste nel progetto principale, a seguito dell'introduzione di nuove
Oggetto
noÍne
tecniche e di sicurezza, in particolare le norme CEI riguardanti gli impianti elettrici ed
il Decreto relativo
al rendimento energetico nell'edilizia.
A) VERBALE DI VISITA
Visita di collaudo: la visita di collaudo è stata effettuata in data 08.05.2013
Presenti: alla visita di collaudo sono intervenuti, oltre al sottoscritto collaudatore i Signori:
arch. Domenico Calarco e Arch. Caterina Marino, direffori dei lavori,
Sig. Salvatore Coco, in rappresentanza dell'impresa
L'Ing. Vincenzo Carditello, in qualità di R.U.p.
Descrizione dei lavori eseguiti: con la scorta del,progetto, delle penzie suppletive
e dei
documenti contabili, il sottoscritto collaudatore, alla presenza degli intervenuti alla visita, ha effettuato
un
esame generale dei lavori consistenti:
CORPI AULE SPECIALI, CORPO AUDITORIUM e TI-INNEL di collegamento
(nuovi corpi di fabbrica)
Recupero delle opere inziate con
il
il precedente appalto, quali fondazioni (platea e travi di fondazione) ed
vespaio, demoiizione e ricostruzione di un solaio non recuperabile, edificazione dei corpi di fabbrica,
comprese le opere di
finitura elarealizzazione degli impianti.
Interventi eseguiti e sinteticamente elencati
:
Opere edili:
nalzo travi in fondazione, vespaio, piastra scalinata auditorium, piastra rialzo trave di fondazione,
piastra corpo di collegamento e zona ascensore, opere in c. a. per struttura portante (travi e pilastri
l
I
I
1
i
I
) aule
speciali , auditorium e tunnel, solai a travetti precompressi, massetti di pavimentazione,( compresa la
demolizione ed il rifacimento del solaio 1o impalcato auditorium), murature etramezzi in laterizi forati,
scale inteme ed esterne, locale tecnico ascensore con ascensore automatico idraulico, trattamento
anticorrosivo per strutture in acciaio, pitturazione travi e tralicci auditorium e aulq speciali con vemice
intumescente per protezione da carico d'incendio, porte
REI,
::::l^ffi :":;T;:;.i'T;Ji"."ffi;3;T;"",:':'#::ffi :ff
]-(
t\','
.1,r,
o
(W.
-_ .8
f
';ffi
intonaco civiie per interni e tonachina,
rí
f'[Ltg i(,
L.'-'\
onz2ontaie dei solai, porticati e tercazze con pannelli
rigidi di lana di,qoccia, porte interne del tipo
tamburato rivestite in laminato plastico, rcalizzazione servizi igienici( compresi rivestimenti in ceramica,
apparecchi igienico-sanitari, anche per disabili, con rubinetteria e accessori
, pozzetto
per colonna di
scarico, tubi in p.v.c. ), lucernai in plexiglass, serramenti esterni e portoncino d'ingresso in alluminio
di sisnezza, pavimenti in ceramica per interni, pavimentazione in
piastrelle di monocoffura e in klinker ceramico, lastre di marmo per soglie e rivestimenti, cancelli in
ferro, verniciatura di cancellate e ringhiere, pluviali, sistemazione estema ( marciapiedi, opere
verniciato, vetri termoacustici isolanti
propedeutiche alla posa in opera degli impianti).
Impianti:
Impianto eletfico, illuminazione interna ed estern4
impianto antincendio,
impianto di riscaldamento, con piastre radianti in alluminio
impianto scariche atmosferiche
Impianto idrico e smaltimento acque bianche e nere con allaccio alla rete fognaria
CORPO PALESTRA E SERVIZI
Recupero
e completamento della struttura architeffonica in c. a. precedentemente rcalizzat4
che
comprendeva: solai aI rustico senza pavimentazione, muratura perimetrale con intonaco ammalorato,
pareti divisorie inteme in mattoni forati con intonaco senza strató di finitura" con porzioni dello stesso, in
cattive condizioni, infissi interni ed esterni in numero parziùe e senza vetri, coperfitra puzialmente
ammalorat a. Realízzazione, rifacimento e completamento degli impianti.
Interventi eseguiti e sinteticamente elencati:
Opere edili:
completamento del vespaio, completamento dei servizi igienici (tramezzí
in laterizi forati, intonaco
e
finitura, infissi esterni, sottofondo per pavimenti, rivestinento con piastrelle per pavimenti e pareti,
soglie, porte con rivestimento in laminato plastico, sanitari, anche per disabili, comprese rubinetterie ed
accessori), trattamento anticorrosivo per strutfure in acciaio e finitura con pittura intumescente per travi
palestr4 verniciatura delle porte esterne dei locali tecnici palestra, infissi, formazione di tracce su muri
per alloggiamento di tubazioni e impianti, tinteggiatura per interni , strato di finitura per esterni, massefio
di sottopavimentazione in gomma, adesivo bicomponente di pavimentazione sportiva in gomma, gnina
in vinicolo per pavimenti,
massetto
di sottofondo in c.l.s., pavimento in piastrelle di monocottura,
pavimentazioni di marciapiedi in pietrine di cemento, pavimentazionetenazzo di copertura con marmette
di graniglia e cemento, sistemazione esterna( marciapiedi,
t"'o'3
tÚ
r
ú"
r'7/" s
opere propedeutiche alla posa
in onrru
aS
IILU (k
\
Impianti:
, illuminazione
Rifacimento impianto elettrico
interna ed esterna;
impianto antincendio;
impianto di riscaldamento, con installazione di aerotermi ad acqua;
impianto scariche atmosferiche.
Risultato della visita: durante
il
corso della visita è stata eseguita un'accurata ricognizione
dello stato dei luoghi rilevando lo stato delle opere oggetto di collaudo; con I'ausilio dei disegni contabili
e dell'ottima documentazione fotografica realízzata durante le fasi lavorative, sono stati eseguiti, a
campione, riscontri,. accertamenti, misurazioni e verifiche di :
pareti
esterne degli edifici, materiali
di rivestimento pavimenti interni dei diversi corpi di
fabbrica,
servizi igienici corpo aule speciali e palestra, scala esterna corpo aule speciali e auditorium, porte REI
corpo laboratori, quadro elettrico generale al piano terra del corpo laboratori e quello dell'auditorium,
impianto antincendio dei vari corpi di fabbrica. Gli impianti sono risultati perfettamente funzionanti.
Da quanto si è potuto riscontrare e accertare dalle suddette verifiche, si è dedotto che le opere sono state
eseguite secondo le registrazioni nel libretto delle misure, nel registro di contabilità e nello stato finale.
Per le parti non
piu' ispezionabili, di difficile ispezione,
o non potute controllare, la Direzione
dei lavori e I'impresa hanno concordemente assicuÍato, a seguito di esplicita richiesta verbale del
sottoscritto, la perfetta esecuzione secondo le prescrizioni contrattuali e la loro regolare
contabilizzazione.
Infine
il sottoscritto
collaudatore ha preso visione dei verbali di collaudo depositati owero:
collaudo statico in corso d'oper4.depositato in data 28.09.2011 a cura dell'Arch. Stefano Milioti relativo
alle opere in c. a. eseguite dalla ditta Coco ( precedentemente era stato anche eseguito
il collaudo
statico
in data 02.12.10 a cura dell'Ing. Giovanni Antonio Sindoni, relativo alle opere
dall'impresa Ercolani), collaudo degli impianfi e del verbale di collaudo degli impianti
paruiale depositato
eseguite
tecnologici depositato indata28.03.2013, a cura dell'ing. Giovanni pirrotta.
Confronto tra le previsioni progettuali ed i lavori eseguiti: dal confronto delle singole
categorie di lavoro previste in perizie con quelle effettivamente eseguite si sono riscontrate modeste
vafiazioni quantitative, rientranti nei poteri discrezionali della Direzione dei lavori;
Revisione tecnico contabile: è stata accertata dal collaudatore la regolarità della contabilità
mediante i riscontri tecnico contabili del caso.
Dal detto riscontro non sono emersi errori o discordanze e pertanto si sono confermate le cifre
e
gli importi registrati;
i
I
l
.',: Y
\;\\" V
I
Í"^
L
pr8
ó.ru-
ll,,1
10
A) CERTTFICATO Dr coLLAuDo'
Ciòpremesso,consideratocheperlosvolgimentodeilavoririsulta:
regolarmente approvate'
secondo il progetto e le perizie
eseguiti
stati
sono
lavori
i
a) che
al netto, nel conto finale
contabili zzati, complessivamente
regolarmente
lavori
dei
b) che l,ammontare
è di euro 1'868'198'75;
confermato dal collaudatore
;ioni degli operai contro gli
c) chel,impresahaottemperatoagliobblighidileggerelativaÍIentealleassicuraz
disposizioni di
e previde ,oiali richiesti dalle vigenti
contributivi
oneri
gli
tutti
a
infortuni sul ravoro e
legge;
sospensioni regolarmente
periodo contrattuale tenendo conto delle
il
entro
ultimati
stati
sono
d) che i ravori
concesse;
verbalizzate e delle proroghe regolarmente
in economia'
e) che non firono eseguiti lavori
anticipazioni all'appaltatore;
0 che non furono effettuate
ed approvati a norma di legge;
contratto o successivamente concordati
di
quelli
sono
applicati
s) cheiprezzi
parte delf impresa né
non risultano cessioni di credito da
dichiarazione,
apposita
da
evince
si
h) che, come
al pagamento;
non risultano notificati atti impeditivi
procure o deleghe a favore diterzie
dato
la pubbricazione degli awisi ad opponendum'
necessaria
stata
è
non
atti,
1) che, come risurta dagri
di immobili di
occupazioni temporanee o permanenti
necessarie
state
sono
non
che, per i lavori eseguiti,
proprietà Private;
rn)
ordini e disposizioni date
gri obblighi derivanti dal contratto e dagli
tutti
a
ottemperato
ha
che l,impresa
dalla Dfu ezione dei lavori ;
n)
alia
a da pwle del personale addetto
e dovuta dihgerurae competenz
neces.5aria
la
con
che l,opera fu diretta
Direzione dei lavori;
chel,impresahafirmatogliatticontabiliedilcontofinalesenzariserva;
dei
o non è stato ispezionato,laDirezíone
ispelione
diffrcile
di
p) che per quanto non è più ispezionabile,
enzafrale condizioni stabilite ed
o)
ravori e
i
ra perfetta corrispond
hanno concordemente assicurato
codice civile' ha in
'impresa e contabili zzari e l,impresa, per gri effetti dell'art. 1667 del
ravori eseguiti
particolaredichiaratononesservidifformitàovizioltreaquellinotati;
q)cheperilcollaudostaticoprevistodal|'art.Zdellalegge5.11.|971,n.1086:
sindoni (collaudatore
puziare,redatto darf ing. Giovaruri Antonio
statico
couaudo
il
è stato depositato
Ercolani;
alle opere eseguite dali,impresa
in corso d,opera), relativamente
alle opere
Stefano Milioti, relativamente
darl'arch.
redatto
statico
,
collaudo
è stato depositato il
Salvatore;
."r'S"onesitofavorevore
dall'impresa Coco
\LV -
tttu\Tv
.t--,
&|
Ne
11
q
rt \\
F
che in data 2g.03. z0l3
dalf ing' Giovanni
il collaudo degli impianti tecnolqgici, redatto
èstato depositato
Pirrotta, esitato favorevolmente'
Il
sottoscritto collaudatore
CERTIFICA
eseguiti dall'impresa
scientifico " A. Meucci" di Milazzo'
Liceo
nuovo
del
che i ravori di ampliamento
a Messina il
repertorio del 17 giugno 2010, registrato
di
r37g7
n.
contratto
al
coco salvatore, in base
mod' serie vol' 1'
28 giugno 20t0,aln' 632 '
ed ai successivi atti di
sottomissione:
ndo rimporto complessivo
.^r 1 ^r - ?.4o Àpr
ilprimoregistratoaMessinail11.01.20llaln.749de||aRubrica,rimanet
alle nuove
anche convenuti i nuovi prezzí corrispondenti
furono
atto
tale
con
dei lavori invariato;
2009'
1
p.R. Regione Sic'ia riferiti all'anno
da anarisi o presenti nel
desunti
ravori
di
categorie
rimanendo
16.07.2012 ar n. 102g della Rubrica,
Messina
a
'importo
registrato
secondo
il
il
complessivo dei lavori invariato'
SOI{O COLLAUDABILI
ConilpresenteattoliCOLLAUDAliquidandoilcreditodell'impresacomesegue:
-ammontaredellostatofinaleconfermato'perlavori;€1'868'198'75
a deduffe
€
per n. 7 certificati di acconto:
€
v--
Restailcreditodell,impresainnette:
1
.85 8.850.00
9.348,75
arantotfo I 7 5 )
( diconsi euro novemilatrecentoqu
in dipendenza
sALvAToRE a saldo di ogni suo avere
coco
all,impresa
corrisposte
essere
possono
che
deilavoridichetrattasiesalvolasuperioreapptovazionèdelpresenteatto'
appaltante, dichiara di
qualità di R.u.p., in rappres entawadet'Ente
nerla
carditello
L,Ing. vincenzo
cui dichiara di accettare' con il
afie operuzroni di colraudo, per
ordine
farc,in
da
avere osservazioni
non
salve tutte le garanzie di
serwaeccezíonearcuna e facendo
dell,opera
consegna
presente atto, ra definitiva
legge.
í
l-t
Messirr&,
il?
l);'n*g'
it
I
u /
1ì
i.cJ
t3
ti
lA
I
IA
w
J2
\
L'IMPRES
LA DIRENONT,DEILAV
Arch. Domenico CALARCO
Arch. CaterinaMARINO
rL RESPONSABILE LNIco
o+í
:lotEDIMENro
[email protected]
t\
IL COLLAUDATORE
Arch.k*Wî4W
13
U PnovtNcrA RrotoNALE Dt MrsstNA
7" UFTICIO DIRIGENZIATE
or"r.
n..n.
'o "
Edlllzlo Scolqcllco cd lrlrurfona
- t"t'toto't"t't
*onnto ttt*
'ot
""*tno
t*otttttttt
..,.......,...,,..,........
ooro..............................,
Oggctlo: Progetto esecutivo per i lovori di ompliomento del nuovo liceo scientifico "A.
Meuccl" dlMllozo o complesslve 25 oule.
lmprcro: COCO Solvolorc con sede in vio A. De Gosperi,4T Poterno' {CTl;
Conlrclfo:
no
rep. 13787 del17/O6/?010 registroto ol n. ó32il.28/O6l?o10 serie l;
lmporlo conlrolfuole del lovort € 1.419.30ó,51 compreso € 40.285,13 dioneri per lo sícurezzo
ol nefto del ribosso d'osto del fr,8Q %:
Atlo dl sollomlsdone no l: in doto I 1.01.201l, registroto o Messino olno 749;
Alto dl sotlomlsglone
no 2: in
doto 16.02.n12, registroto o Messino ol n" 1029.
RELAZTOI{E SUL COI{TO
HilAtE
Progcllo pdnelpolc
Redotto doi tecnici dlpendenti dell'Uff. di Edllido Scolostico, opprovoto con delermino
commisoriole n. 2 dei28.01.2003 e finonzioto oi sensi dello LR. 23196 con mutuo grotuito
dello CDP posizione 442fi55 introitoto olcop. 791ó;
stolioppoltotl, o seguito dl pubblico inconto, oll'impreso ErcoloniCostruzionisrl e
il relotivo controtlo di oppolto è stoto stlpuloto ll 21.10.404 ol n. dl rep. 12607 e registroto ll
9.1 1.2004 ol n. 101427 serie I ;
ln dolo 03'o7.m4 è sloto redolto un verbole dlconcordomento nuovl Wèd con ll quole sl
concordorono nolS nuovi Ved, ed o tutto il 18.07"M6 furono redetti no3 Sloti di
Avonzomento Lovori per un importo totole dellovorl ollordo dl€ 339.584,01;
I lqvori sono
Con Determino Dirigenziole n. l4€l del
.11.1.l.2008,
in considerozione del comporlomento
dello suddetto lmpreso oppoltolrlce, è stoto resclso ll controilo olsensl dell'od.l19 del DPR
554t99:
Con Defermíno Dlrígenziole n. 13 del 08.03.2010 è sfcrfo offidolo lo reoliuanone dei restonli
lqvori, per un ommontore di € 1.781.473,74, ollre lVA, ollo ditto secondo closificoto, Coco
Solvotore, con sede ln vlo A. De Gosperl,4T Potemò (C0, glusto verbole del08.02.2010;
ln dolo 17.0ó.2010 è stoto stlpuloto il controtto con I'impreso Coco Solvotore per un imporlo
confroffuole di € 1.419.30ó,51 compreso dí 4.4A.285,13 di oneri per lo slcurezzq ol neffo del
riboso d'osto del fr ,\Wo;,
Per lq re-alizoaone dei lovori o completomento dell'opero, si rese necessoriq lq nuovo
nomlno delcomponeniidell'Ufficio dlDlrelone Lovori, olsensldel DPR 554194, individuoildol
Dirrigente nell'Ordíne di Seryizio del 17.A6.N10, offidondone I'incorico oll'Arch. Domeníco
Colorco e oll'Arch. Cqterino Mqrino, rotificoto con succesivo Determino Presidenlole n.155
del22.10.2010;
ln doto 22.O6.n10 siè redotto lo "Stoto dlconslslenzo deilovorl" dol quole sl prese otto dello
necessifò di redlgere uno Perizio di Vorirrnle che lenesse conto dello sloîo dei lovori reailizall
con il precedente oppolto;
ln dotq 25.0ó.2010 isottoscrÍtti orch. Domenico Cofqrco e orch. CqterÍno Morino, in quolitò di
direttori del lovorl, honno proceduio ollo consegno del lovori;
Uirpcrto
mrffirrc
d progetfo
d
úro z.W&ilao ccd
ffiifo:
ffi
pnouuclA RrcloNALE
Dl tvlEsslxA
Euro
2,0t1 ,507,44
Euro
48.390,31
Euro
2.13?.897,75
A) Lovod o bore d'ogto
Oneri Per lo sicure;r.o
irnporto lovori soggetti o ribosso
B) $omme
pog. -2-
Euro
2.139.897,75
o dkpoglzlone delfAmm'ne
J8
1l IVA sui lovori 107"
Euro
213.?89
2l CornPetenze tecniche
Euro
101 .082,1
3) Allocci
4) Spese di Pubbl' goro
5) lmPrevisti
Totale sórnrne d disPos izione
lmPoÉo lolsle del lavorl
1
Euro
25.000,m
Euro
15.m,00
Euro
87.3.l
Euro
5,m
412'fió,89
Euro
Euro
442.38ó,89
Euro
2.582,'8É',64
nol
Perlzlo dl Vorlonte e Supplellvo
perizio di Vorionte e supplefivo' fo
redozione deto
oro
indotfo
honno
che
Le motivoroni
comptesivo del pnogetto' sono do
oll'inter]r;-aàn'irnpo*o
quote trovo coper.trrà'iiil"r"rio
ilprecedente oppolto'
irnputore ollo stoto JJ r"uti reolizoticon àei nvori' o seguito del deterioromento di olcune
per gti stessi motivi , i^ i"rÀ àl esecuzioÀe
riicontroto io necessità di effettuore
pr*"a"ni!
nel
già
reotizote
tovorozioni
"óp"ù;"1e
ed onche I'esi'genzo dl esegu?re olcune
O"rré;i6ig;'
ripristlno
e
no26
monutenzione
lqvori di
pro!"ito-prin"ipor3'^oàr cuiìono stoti concordoli
n"r
pn"irt"
tovoro-nà
di
cotegorie
nuovi preùno 1 del 14'07'?s1a'
nuovi preu)veaiverooÉ !i"oncoro"ràit" egbl:tive.e regolomentorl' quoll I'inlroduzione
Of3ryiiaoi
del
lnoltre o seguito di soprowenu-t9
r'impiànro ere*rico, r'rntroduzione
zoog
iusrio
si è
dere norme cEr der
91.^ià;tffd"n*
oi r"noiÀ"nio energeríco ne*'editiziq'
principcre'
progetto
decrero regisrotivoioiéi o"'s.0'.r0ú:;;il'""
cotelorie dirovoro non previste ner
reso necessorio mooifi"or* or.une
èriintérnentiJtfff:t$:,i ffiiÎ""'ffi di robbrico).di.cui risunono essere sÈ reolizzole le
di cupolo h=ó0 cm ed il
ór"it*
fondozioni (ptoteo + irovi), it vespoio,.]5i!'à*"^ii
;;1'ili*f:]]lffi
"
i"*"
i$li$*'i:'ffil}:.:{éî,1*:*esrcrèdrunirnrvidrmentodeuo
preso' l'ormqiuro necessiterà dell'osportozione
per migfioro;
pulizio
superficie, e dello
pliriuoÀi"., vr sono dete port, rn conispondenzo
,oiià
con
trottomento
e
fe riprese
ruggine
dero
ed ilrelotivo mossetto; moncono
reotizzoto
cui
provvedere
in
scole,
delle
pr"J àet'ouditoriur, p.r cui b;isognerà
""t1riàt"
dero trove o ginocchio de*o scoro .Ia
Tuito ciò
e ir mosseto risuno essere oilogoto.
oerozione del
lS,,*:f::ru::';TiJ3i:,::::tJ?:ftodone
orovenig;fia olcuni forl dl
o couso do*e continue infittroaoni eii'l;-uo
difori presentinel mosetto'
vespoio difondozionà, t"f collocoti'
prowedendo od un idoneo
lovori deve essere pompoto,
dei
oJr;inizio
pri*o
pompoggio
ocquo
To'"
solo ,r".Jtvottnt*' dopo il'
à.qr",
delle
ollontonomenlo
di
sislemo
gri i'doneiinterventi
dell'ocquo si
provocoti o*o strutturo esistente e
potronno vorutore gri eventuori donni
lo
do effettuore;
di cuirisultono essere giò reolizzote
fÎb-brico)
di
corpo
del
ll colpo Audilorlum {nuovo
p-JÀetrot nno oiro q'"to ài +s "* e.l'impostolone
dicolcestruzzo)'
ptoteo ai ronooziJie, r" t oii, i setti
getlo
il
grofico oíór"g"tt. tovoro r+b-.+ Étcruso
soroio come do elobororo
l;
i íoùi"
pog.-3-
pnovlltclA RgetoNAtE Dl fttEsslNA
i trqve*i sono stoti o rungo
il fqtîo che sio i tove*oni che
consideroto
manufqtto,
òuesro
e derte rrovi necessirerò dr u1'
e-l'ormqturo necessiterò
mb|lorot"
aep
olliiziJper
superfcie,
im.ryidimento de[o
trott"mento óon molto possivonte'
dell'osportolon" o"riJi'éói"" ed yn
pt*t"nte ciico l'00 m di ocquo piovono'
ó
tona|ziln*
oltto
specio*' r'ocquo
Tro t,oltro, sopro rr"Jr"tÉI
o"tto innonzi per lo oure q*ontonomento'
quesro
in
Anche
tdt"*o
bàuu"aJnJo'"J u^ iaoneo
dovra essere "rr""ài"iJ, pompoggil-1"il;;cquo
voluteronno gli eveniuoll donnl
sl
Succeslvomente dopo ll
orovocoli;
,|lGorpoPolerlroeservldrisullgesserereolizzotolostrutturqÎnc.q.completodisoloi,
rnf.:ruÈmn'gÎ:,'rr:ffffJHli, fr,*t-pt*
ú:';x:;;;;rd#";:;orr,!
d
*;.:}['::l#iÎ:siessory]1t:o,edellocoperturodell'impionto
quosl lutto
tjHr#J";:lx'ff
per l'lmpermeobillzodone' ffìo in
on"riÀ*o
gtà
Jràr*
sono
;fi;#;i
sorontisce più
soorltvo
àorre.inteÀ*n",qu'rginor
à
orit"il.,p"
Jsuroto
J*Lr"
gorontlre lo
*"ilà
pr*iq*"Àni *àtto'i"n"' Per diguoino'
&à
de*o
protezione
,o necessorio
""p;;;; mettere in opeto un secondo srrolo
perfe*o irnp"*"oÉîiioaone sora 1*"Àri"
mc lo monconzo dei giuntl tro lo
;"it;'óovimentoto'
tecnologi"
impionti
Lo lenozodegti
oiocàuo dàuono o*'interno deisendzi
determinoililinfrt-a"ne
rro
sta$
oorestro ed iservizi
soro in porte
corpo servjzirisurro essere reorizoto
lo stroto di flniturq'
risultqndo oncoro monconte
airotioto),
olcunl punti
dirinzoffo
(stroto
oti pr'uià; moncontl e diquindi
tn ;;p;;Jt""-rtio-to
soprottutto
dovrò
tnlonoco,
lote
tnottre
e ridoilJiÀ"""ttir" condizioni
o*iìàio.oto
norevorment*
essere
critici, risulto
successivomente rlpistlnoto'
te supernciaàiÈ po*tl e
di
essere revlslonoto per tutte
in-pqrte {stroto di rinzoffo e stroto
rÍsufto ,rr"ràiàilr"d soo
înterno
Anche
ro suo superricie
rum'gr#Iit::î:'35:trr:tler
'intonoco
gli
f ;:l*:ln::rn$:::""il-$"+?rsonopresenricon*escrusionedei
$i*:l':lglf
sorió on.oro do reo*zore
stesi necesirono di uno ,Ji;;.;enàrqb.
infissl
vetri. Gri
eilffi trJ:T::;":T"r.;x;ug'IyfftrTl:r,rru*oviomoncondoru'isriimpionti
porte inierne, gri stessi, ormeno
poso in op"io J"i.ont ot"toi oette
tecnorogici orrre che ro
ro srru*uro,
sesnievidenridi
Ipurù"'
î-,uo,irurto
r;:ii5';;35ir:H,#rilgi31p331,!X_",
orrà loro protezione e successivo
prouu*i5J;ì;;;
óisogner*
p*r.ui
conosione
quori
pillurozione.
disposizioni regisrotive.e regoromentori,
soprowe,nute
di
'introduzione
seguito
o
rnorîre,
L:i
de,enormecqt"ii,sri"zoooori.T#;9fiqîJli5f#t""?t$!3ili':X1iffi
ol rer
relotivo
no.l92
'il
progetto
àJreto r"gitrotiuo-19/ú/2005 olcune cotegorie di lovoro non prev* ner
renderà n.."r*io ,oain"or"
derre sinsoie
si veri.f9c131-"^::::"'^*:1':.":*$Jil","?:iliitò
esposto
previste nel
sopro
non
FS?ffi:?
olcune àtegorìe di !"y9.I"
oi.i"duire
necessita
rqviJ;lo
oi
coregorie
contobilÎzozione sono stoti
l-o loà ó".rzione
per
siccné
principiÉ,
progetto
no 2ó nuovi ved già
nuovi vezi
comptessivomente
concordoti
";kti''*
";-o";*i-ai
^:.t
qll'otto di
:îffi l:inrrneotecnco
;:m:l**r:*iflHl]3!lu!"*e'r-,T;3*ll:ffi
coÀtàttuotmente
fu
Esso
zs.og.àró.
oer
nolr4 in doto
con porere n.'-oglto
íi;:,
Jàn
"pptlult"'
o"t"*i"la""à
sottomrssione od erenco nuovr
1.
dello Rubrico in doto 1 1.01r01
1g.1020.t0, onnJoto J-no749
Drrigenziore
dicUi
lmpcgncte
€
r- complessjvo
tnvori rimone di €'2'582'?''82'64
dei lovoririmone
---^raooi.rn r{oi
sogo,.l'importo
netto
ol
e
diquonto
ql W losicurezo
Per effetto
O"] ,i'o"o d'csto
netto
oi
bvori
"o*pt"tJ "n
€ I .g5g.tg7,gl ù
aeitovort è pori od euro 439'Wz'W'
dell,lVA, per cuiil moggiore i*port"'nJtt"
Sommg
'---.j<---':'€
I
l
pog.-4-
pnouruclA RrcloNArE Dl fi,lEsstHA
q*'interno dete somme o disposiione dell'Amm'ne
iore sommo troverò coperturo finqnziorio
ulteriore impegno finonziorio per il
e ol recupero delle ,o**" del ribossà I'oito, senzo
Committente.
sono riportotii nuoviprezi conispondentiolle
Neilo schemo deil,Atto disotiomissione, inortre,
onorisio presenti ner p.R. Regione sicilio riferiti
nuove cotegorie oi iàvori, desuntiao r"g"ùr"
oll'onno ff09.
in sede dí goro pori ol N'wù
I preúsoronno osoggettotiolriboso d'osto offerto
ufilJper lq conclusione degli stessi
termine
il
per effetto oett,eseJtÉoné o"i tqvorÍ trJóràt'ri,
ulllmofone
sorori e consecuilvi, frssondo lltempo di
vrene prorogoio dr urterrod grornrsesonro
'l'
dei lovori ol giorno 21.1 1.201
quodro economico:
per quonto sopro oàr.ritto ne segue il seguente nuovo
eumRoEcoNoifrlcffi
Sommono ilovori
oneri sicurezza giò inclusi nei lovori
lmporfo dei lovori soggetti o ribosso
per ribosso d'osta del n,a% su euro 2,280J31 ,74
lmporlo complelslvo del lovorl ol netlo
SOrilfr,lE
A DISPOSIZIOÌ{E DELt'ff
l.V.A. |A%sui lovori
Allocciomenti oi Pubbiici servizi
Spese tecniche e coperturo os$curotivo
compresa
Per ocqulsto ofredi e moteriali vori l.v.A.
colloudo
colloudo stotico, coilqudo lmpionti Tecnologici,
Amministrotivo
spese per occertomentl di loborototlo,
Spese tecniche
Spese Per Pubblicitù
somme per lovori liquidoti ditto Ercoloni (no 3 sol)
l.v"A. lwosui lovori liquidoti ditto Ercoloni (no 3 sol)
l -700,01 +
stoto Finole lovori do liquidore ditto Ercoloni t€
LV.A.1A%l
Totqle somme o dlsPoslzlone
IiIPORTO COiIPIESSIVO
2.333.500,m
€
€.
52.7 68,30
€
2.2W.731 ,70
€.
474"392,1?
€
I .859.107,81
I 85.910,78
15.000,00
37.7W,00
10.m0,00
32.M,00
ó,384,13
46.846,57
15.590,94
337.884,00
33.788,40
1.870,01
723.174,8i:l
2,582.292,64
lndotoo2.l2.n1oèslotodeposttotopressolo|rgyrn.cioReglonoledlMessinollcolloudo
stoticopozioleoisensieperglietfettidell'ort.TdelloLeggen"toaedel05.ll.lgTlredotto
le opene esegulte doll'lmpreso Ercolonl
dol Dott. tng. GiovonÀrlntonó slndoni, inerente solo
lo.fondozione dei 3 corpi di fobbríco
Costrudoni e opere pubbliche s.r.l. che tiòr"tOouono
in elevozione del corpo di fobbrico
denominoti "oule specioli 1,2 e3", e porie delle opere
denomlnoio " oule sPecioli 1".
coco Sqrvotore che sidio corso oilo ripreso
rn doÌo r4.r2.2010 ró o.i. comunicq oil'impreso
isuddetti lovori che fino o quel
deilovori delle opere in c.o., e diseguito i;i*p,*" riprendevo
moncoto colloudo delle opere fin qui
momento non qvevo poiuto eseguire o couso del
eseguire ilovori di completomento dello
eseguite dollo precedente impreso, potenoo solo
il deposrto dene opere strutturoli
porestro; ed in doto ro.gr.20r i orprot. n. z$g/t 1 effettuovo
di Messino, outorizo'te dol Genio
oi sensldell'ort, 4 dello L.1ffi6l71otn frovincio Regionole
no 530'
c'"rÉ dl Messino oi sensi dello Legg e 64174 ín dolo 16.12.2ffi5
e dello redozione di uno
conliere
in
lovori
per guonto sopfo, o cousa; del rqllentot"nto dei
dettoglio dell'oper<r, f impreso chiede
oerizio diosestqmento somme per rir"ru"i" ospettidi
'giorni
120, cÉe lo sortoscritto D'L' concede
prorogo oei róvori dí
É-;;;#;;ài
uno
pog.
PnoVINcIA RTSIoNALE DI TV1ESSINA
2'
per giorng
ry'A?':Pl in doto 08.0ó.20lted in doto
fisondo lo doto di ultimozkrne dei lovori
stoti urtimorÍ
,ovori strutturori a"ii;",oin.n in oggettà ràno
utimoto presso ro stesso uffrcio che
st*tturo
netozionl-À
rg.r0.20r.r ro D.L. rrorrètt* n
Regístro Rebionistrutturo urtimoio ol n' 2
effettuo ro registrozione de*o stesso
""*;"pp"riio
presidenrore nor82 der0z.0ó,20r r sirevoco ro nomino del colloudotore
éovonnr Antonio e víene offidoto ir nuovo incorico
stotico in col-so d,opero dert,rng. sinool
qi lovorÍ offidoti ollo Dittq Coco'
per il collouUo stqfico in .ooó O'op"io, *lotÎvomente effetuo ir deposiro der corloudo
Enre.che
o',Arch. stefono Milioti, drpendent* or iu"it" dete opere in congromeroto cemenrizio
t"tessino
provincù
Regíonore
srotico presso to
iogó der os.r r .r 9zr .
é per gri àirettl Jet'ort. z deito Legge n"
rénsi
oì
srri.o
zono
ormqto in
ÉXJ3:?#iloaon*
ii
Pcrlrlo dl Vorlonle c Supplellvo no2 , 25L'1a9194
redotto indoto a6.a2-nlz, oisensidell'ort'
Lo perízjo diVorÍonte e suppretivo no2
cto schemo otto di sottomissione no
_ LR 7 /O2e succ. m. ed int.. opprovoto .ont*rtuormente
2,edelenconuovipteú,conDetermin"r"n*Dlrigenziolen"44del0g'03'2012'onnototool
ie motiúozioni che honno indotto ofio redozÍone
no102g defio Rubri"I in ooto rooz.eoià.
lo quole trovo coperturo finonlorlo oll'inlerno
delto seconoo penao oivànonte. srpóÉtiuo,
e
imputore od ospettidi dettoglio dei lovori'
dell,imporîo.o*pGrwo del progetto,-*no oo or nerîo der ribqsso d'qsto, per mqggiori
viene determinoro do un imporlo ai'ir.opo,g4
opèrè e lovorl-
dicui
di €2.fi2.282,64
sopro, r,imporro compressivo dei rovoririmone
iy$i;51llll*"
per
lq sicurezo e ol notto
perìovoJài n"tto del ribosso d'osto compresi oneri
€ l.góg.lgg,zs
dell,lVA,percuiilmoggioreimporto..nettodeilovoríèporiodeuro9.090,94.
Tolesommotroveròcoperlurofinonzioriooll'intemodeltesommeodisposizione
del ribosso d'osto' senzo ulteriore impegno
dell,Amm.ne e ol recupero delle somme
finonlorio Per il Committente'
inofire, sono riporroriinuovi veúconispondenti
c) Par.rione
sicilio
^-^-^^+i nel
Regione SÍcilic
^^r eP.R.
onotisi'o- presenti
desunri
:il"^:*:T,X?.id;aiovori,
ranlahllîzrnzilrna
sOnO
SIOÎ|
slorl
sono
-ri.',r
eseéuzione e retorivo conrobinzolone
preú'
concordoti complessivomente no 47 nuovi
lff:Tt""*"i!:fiffiJ'tT'iSttomirrione
no 2,
do;A;É*
#5,i:ffi;:t:ffi:rffi;ó"ìlà',*.
ffi'Hff :ffJKEnl;;ifi &;;:S::*::l':'1"".'i,':i:,:'itr['"T?,T"'9il
gègJi
!rl.'.?:;5::Î,H:",?il:'a?,'ifi à"i'riù"lri"i.^;2,rr_t.1ryyy1g_:ri:^1.ff
ir tempo di
fissondo \itiff
consecurivi,
e
1,.J,,!tl?J:i';l;ffiffi":i fii##'r;,*ni';;t 'J"'i
ultimoione dei lovorl ol giorno 19'O4Js12'
seguente nuovo quodro economico:
Per quonto sopro OescritL ne segue il
QUADRO
rcoNomlco P.v'z
Sommono ilovori
suî lovori
oneri sicure rlagiò inclusi nei lovori (2,261337%
lmporto dei lovori soggetti o ribosso
per ribosso d'osto del za,g% su euro 2.28a.731 ,70
lmporto complessivo dei lovori al netto
)
$ffi
l.V.A. 107" sui lovoti
Allocciomenti oi pubblici servizi
Spese tecniche e coperturo ossicurotivo
ColloudoStolico,ColloudolmpiontiTecnologici'Colloudo
Amministrotivo
Spese per occertomenti di loborotorio
Spese tecnlche
Spese Per Pubblicitò
€
€
€
2.344.910,70
53.02ó,33
2.291 .884,37
€.
47 6.71 1 ,95
€
1.8ó8.19E,75
Bó.819,88
€.
]
€
15.m,00
€_
37.7W,00
€
32.m,00
€
ó.384,13
€
46.846,57
€
15.590,?0
pog.-6-
pnounctA RectoNALE Dt futEsslHA
(no 3 Sol)
Sbmme per lovoi liquidoiiditta Ercoloni
(n" 3 Soll
i.V.A.'ìi* sui lsvori liquidotlditÎq Ercoloni
1.200,01
stoto Frnole rovori oI riquia"r" ditto Ercoloni {€
337.884,00
33.788,44
€
+
€
l'v'A' €
1.870,0.|
10%l
7t 4.083,8?
Totole somme o disPosizione
c
tmPonro coriPrESSlYe
7t 4.083,8?
2.w.282,ó4
conloredozionedellocontobilitòfinoledeilovofi'fermorestondolosommofinoniotq'o
e per for fronte o
nell'ombito delle somme o disposizione
seguito di occertota
o16 rimodulodone del quodro economlco'
""ono*ie
pt*"Juto
no
D.L.
lo
,
esigenze
o
soprowenule
det 05'ì0'2012 per ossestomento somme
11iig
Oifgenaor.
o"i.*ino
ooorovoto
e così d'stinto:
disposilone "on
ICO HMODULATO
e d'osto Progetto di completomento
lmporto lavori suPPletivl
Sommono ilovori
sui lovori}
oneri sicure reagià inclusi nei lavori {2,261337%
lmporto dei lovori soggetti o ribosso
Per ribosso d'qsto del n,$Y"
lmporto complessivo dei lovori ol netto
'TilINISTRAZIONE
l.V.A. |CI%sui lovori
lncentivi e onefi riflessi + IRAP {l '80}
Assicurozioni e spese strumentqli
, ontlncendio, etc' }
Spese tecniche { colloudi, cotostozioni
esterna ed ollocci
opere complementorl per sistemozione
(€
I '7m'01+ t'v'A' l0%)
stoto Finole lovorí do liquidore dítto Ercoloni
spese gio liquidote con oppolto Ercolani
t:,
tiiPoRTO COilIPIESS|VO DEI tAvonl
Deccrlzlonc dcl lovotl
€
1
.781 .473,7 4
€ _5ó3.43ó,?ó
€ 2.344.910,70
€,
53.02ó,33
€.
2.291 .884,37
€
€
47 6,7.l
I
Bó.BI9,BB
42.835,46
16.567.09
1ó.ffiI.54
€
15.000,m
€
1.870,01
_
€
*47 6.71 I ,95
,?5
1.8ó8.1 ?8,75
€
€
€
€
€
1
2344.910,70
434.109,91
.
7.I4.083 ,89
2,582"292,64
e
in: completomento corpo polesko
eseguitidlcuiollo presente relqione consistonodestinoto inîeromenre od oure specioll
or toùnrr."
servir onnesi e ro costrurone dr ,n
oiuru""o. per queilo che riguordo kr polesÎro si
ouoú&Lè
quori robonorori e so;'.óil"thui interni ed esterni di finituro e lo successivo
porte
è trottoto ir compretmento degli i"t"^".i
tJcnologtct, lo poso ln opeto delle
to l,"orfzzoAàÀe ot tuttt gll
rp'*tiuo. I'impermeobilÍzozione delle
dei rivestimenti dei senrizi e fo íouimentqzÍone. od oule specioll' lndipendente dol
interne,
'nteggtoturo,
destinoto
lenozze. per quonlo riguordo it corpo-nuovo,
un tunnel oereo su pilotis ol piono
J;g;;;;edionte
questo
o
e
resto det ptesso *otortià
di
strutturormente è costituito do 3 corpi
pi;;prùo.
or
coperturo
di
strutturo
con
e
Lo
teno
do uno o rre erevozroni fuori leno'
fobbrico reorizoti in odiocenzo con oitèo"'differenti strutture portonti in c- o. intetotote' Le
;i un eoiiiclo-.iuit" con querrJai un e'dificio civile' È dototo
tiporogio costrutilvo il;;k
riconducib*i o
p;iono' di
finiture interne ed estenre, sono on.r,,"o"
di ogni àulo e quodri generolidi
diimpionti etettrici, lJn ,ó""in.i quoolol'inierno
otmosferiche' di
ontincenOio' di protelone'scorlche
impion1 d,illuminoziona d'emergenzo,
rellue dei servid igienicl e pluvioli con
àcque
Ji
smoltlmento
dl
idrici,
riscoldomento,
piono leno do uno
gia ,r.;;n{ii"ain"io è corotterrzoto or
municùorr
iàr
one
coilegomento
I lovorÍ
.'t
ffii*tl
PnouilctA RrstoNArE
Dt MEsstNA
pog.
biblkrteco' doll'ouditorlo, due loborqtori]servizii,gíenicie
tec{cf e un deposito. l prono pnmo
doll'oulo dí chimico, dl disegno e di..fisic;,ì ;;;
if,i"ni.i
le scole, t,oscensore e l,otrío
d'ingresso collegoto ollo piottoformo dipossogglo
oll'eÉiflcio esistenfe; Ilpiono secondo con
un'oulo dí chimico o flsbo e unc oi abegno. cti spozi
distributiví con le funfoní dí
collegomenfo verticole sono índipendentíe in llretto
l."toaon"
oglioccessiesfemÍ.
Arcuntore dcl lwod
con Determinozione Dlrigenziole n"l3 del 08.03.2010 è stoto
opprovoto il verbole digoro del
08'02'2010, che oggíudíco olfo ditto coco solvotore,
seconao cfossiflcoto, É resîonte porte
dei lovori di cui oll'oggetto, con sede in Polernò vio
ErcùL De Gosperi n. 47, cheho offe*o il
ribosso del20,B0flo.
Couzlonc
come dsultq doll'ort.ll del controtto..
.nol37g7 di repertorlo del 17.o6.n1a, l,tmpreso
ossuntrice ho costítuito coulone definÍtivo
per t'imffio df Euro 155.202,00 così come
prescritto dol copitoloto speciole di
Appotto meolonie porizo fidejussorio riloscioto in
doto
20'05'2010 n"55935135 dollo Ligurlo Asslcurozionr,tt"rJ"
ài pot"*o prov.
dicotonío.
Conlrolfro
ll eontrqtto principole no13787, stipulolo in
Meslno ll28.0ó.2010 ol noó32, serie l;
doto 1l,o6.ff/lo, è stolo reglstrolo fiscolmente o
:
lmporio conholfuole
L'imporîo complessivo dl €1.419.30ó,51,-p€r un
importo controttuob porl od € Lg7g.o2l,u,
relqtivo oll'importo q bose d'ostq di € 1.741.1ffi,61,
su cui è stoto proflcoto il rlbqsso del
n'wo' ql nefto deglioneri per lo sicurezo pqri od € 4o.28s,ls
non soggettio ribosso;
Verbolc nuovl prerÍ
Per le cotegorle di lovoro non contemplote
nel controtto furono concordol no zó con
verbole díconcordomento nuoviprezzín.l del
14.a7.20î0. A seguilo di p.v.s. nol, che é slolo
opprovoto con D'D' n'l 14 del 18.10. 2010, si oó-pÀuono
contesfuolmenîe l,otîo dí
sottomíssione ed erg-nco nuovi prezi composto
do
nbs4 n. p., di cvi 26 n. p. sono queri
concordotiil l4.o7.20r0. no 54 n. p.. A seguito, infine, p.v.s.
di
n?, cne àrtoto opprovoto con
D'D' n'44 def 09'03'
sí opprovono confestuofmente f'otfo dí sottomíssione
.?01.2,
ed elenco
nuovi pre?zi composto
do no4Z n. p..
$ommo outorlzzqta
ln definitivo lo somma complessivo netto outoriuoto per
lovori, comprese
vorionte, rísulto dol seguente prospetto:
o) per íl controtto
b) per la
o
I
principore
perízío di
voríonte
c) per lo ? pertzio divorionte
Euro
L419.30ó,51
Euro
439.902,a9
Euro
le perizie di
g.0g0,94
Tololc Euro l.g6g.lgg,ls
Conrcgno dClovod
I lovoridel conirotto principole furono
25 glugno 2010 con deconenzo
consegnoticon verbore
*'v redclto
senzo riserve in doto
'wrrrr..., )r3rzql
immedioto.
Iempo rtqblllto per I'crecudone
Per l'esecuzione
dei lqvofi erono stobíliti doll'oril2
copitoloto speciofe d,Appolto giorni
454 {quoîtrocentocinquontoquoîtro} consecullvi del porii,.
o
dollo doîo del verbole dl
consegno. ll termine uiile dovevo scodere quindiil
l9 settembre 20l l;
Sospendone e rlprero del lovorl
pog--8-
PNOWHCIA RTCIoNALE DI ÍUTESSII'IA
' . -,,,'t, ,, .
"r.
Proroghc concarce
i, ;l;;;t
^'..':,
pffi dl vorkrnte n. J. . ddki ry,|l por,ogh-e''qÍiFi
t|n '{f*i.
A segutto dell,opprovo&ne dellrr
te
concesq
stote
sono
eseguire.
do
stote definil" nr"uJrilg&iìp*à
t
scodenzo venné fissoÌo ol 19 opdle m}2.:' , . l' ,,.;i.
totore di n. 210 giornr p- *i ro nuovo
Ulllmodonc dcl lorod
.
GoR;
Duronte I'esecudone dei lovoli non ci sono stqte sosPen$qn*
,
','
',
:
...,''
il glorno l8 oprile 2012 come è sloto occerloto
L'ultimodone dei lovori è ovvenuto
stÉsso doto e qulndiin tempo utile'
certiflcoro di unimoitii;;;;t; neno
Donnl dlforzo mogglore
Duronie|.esecuzionedellovorinonSonoowenutidonnidifozomoggiore.
AnllclPorlonc ln dcnoro
rn corso diesecuzione
de*e onficipolone
derovorinon furono effetîuqte doto imprendriore
in denoro-
Andomenlro del lotrod
e dete specroll dlsposllonl dote
svortrn conformrtà de*e norme controttuot
ptoti"o dollo dkezione deilovori'
r rovofl srsono
;ir"td
Vqrlodone oPPorlole
ciiote'
stote giustificote con le pefizie sopfo
Le principoli voriozioniopportote sono
CerllÍcotl d occonlo
per l'imporio totole di
stoti emesi no7 certificoti di occonto
sono
rovori
dei
corso
*
Duronte
Euro 1.858.850,00.
$ùolo finole
E' stato redotto il
1ó.1
nette Euro 1.8ó8.198,75 cosi
0.?r,12 ed importo complessivomente
distinti:
- per lovori
da cui dedotlî:
- noJ certificoti di acconto
- nazcertificoti di qcconto
- no3 certificoti di occonto
- no4 certificoti di acconto
- nos certificoti di occonto
- noó certificoti di occonto
- na7 certificoti di occonto
Credlto nello
dell'lrnprera
Euro
I .Bó8.\98,7 5
Euro
I14.900,m
Euro
287.ffi,m
Euro
5m.810,m
Euro
286.560,00
Euro
31ó.280,00
Euro
n4,5fi,00
Euro
58.250,00
Euro
?.348,75
kúo{n rd rd ltrvoro
olcun infortunio'
Durqnfe ll corp dei lovori non è owenulo
Acrlcurodonc dca[ oPerol
lJimpreso ho regolormente ossicuroto
i
con
propn operoi contro gli infortuni sul [ovoro
PnovlNclA RrcroNArE
Dt fifiEsst*A
pog.
posiione rNArL di caîsnio n"
s1r4oz,
Asslcurozlonl soctoff
L',Ammínistrozione ho chiesto
::5 J:Hr"
r"H,
oglienfiinferessofile prescrífte.dichioroionílíberotoríe,
ffi#J'# 1#;if, btr;'"ffJ
u"*" o, -É"gJÉiía conto seguito
iuitiuo
îempo ctobiltto perll colloudo
ln bose oll'ort' tg del copitoloto speclole
d'oppolto il cerilffcoîo di coiloudo
emesso enîro iltermíne di seímesíd'ollo
deve essere
dqto di'emrrtn. J"r conto Finofe
det 16.10.N12;
Dfredone del lovorl
l'ffjju?B:lt?l?ji#J#*3""#iJHir:it:;8,8#i*'"'"rinoMorinonomino,iper
Messino, I é ottobne Z01Z
I DIRETTORI DEI IAVORI
Arch. Domeníco Cofo
Arch. Cqteríno Moríno
Scarica

PnovtNctA RrcloNArE or MEsstNA - Provincia Regionale di Messina