Indicare n. tel. ______/_____________, casella di posta elettronica certificata [email protected]__________________.it
di chi presenta il modello.
CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI BRESCIA
Allegato al modello:
□ I1
□ I2
□ UL
□ S5
□ R
Inizio attività di
commercio all'ingrosso 1
IA/114Bs
(F08)
ESTREMI DI ISCRIZIONE DELLA DOMANDA O DELLA DENUNCIA (a cura dell'ufficio)
Numero registro
imprese
Numero
r.e.a.
Numero albo
artigiani
Ufficio di
Presentata il
Data protocollo
Numero protocollo
___________ _________ _________ ________ ___/___/______ ___/___/______ ______/_____
PARTE PRIMA
INIZIO ATTIVITÀ
La/il sottoscritta/o _____________________________ _______________________________________
(cognome)
(nome)
nata/o a _________________________ (_________) il ___/___/______, di cittadinanza _____________
(provincia o stato estero)
in qualità di
□ titolare
□ legale rappresentante/amministratore
dell'impresa _________________________________________________________________________
con sede in _______________________________________________ (_____) c.a.p. _______________
(provincia)
via _______________________________ n. ____, c.f. |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|
A
ESERCITA L'ATTIVITÀ
di commercio all'ingrosso nel settore 2:
□ ALIMENTARE
□ NON ALIMENTARE
1 IL PRESENTE MODELLO ALLEGATO AD UNA PRATICA TELEMATICA DEVE ESSERE INDIVIDUATO
DAL CODICE DOCUMENTO “C25”. L'ISTANZA DOVRÀ ESSERE COMPILATA UTILIZZANDO IL
PROGRAMMA “FedraPlus” VERSIONE “6.0.1” O SUCCESSIVA.
2 Barrare il settore merceologico in cui rientra l'attività.
1/8
B1
DESIGNA QUALE PREPOSTO PER IL SETTORE ALIMENTARE 3
la/il signora/signor _______________________________ _____________________________________
(cognome)
(nome)
nata/o a _________________________ (_________) il ___/___/______, di cittadinanza _____________
(provincia o stato estero)
residente a _______________________________________________ (_____) c.a.p. _______________
(provincia)
in via _____________________________ n. ____, c.f. |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|
B2a
DICHIARA
AI FINI DELLA VERIFICA DEI REQUISITI DI ONORABILITÀ
consapevole che la dichiarazione mendace, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale
secondo quanto previsto dall'art. 76 del D.P.R. 445/00 e che, se dal controllo effettuato, emergerà la non veridicità del
contenuto di taluna delle dichiarazioni rese, decadrà dai benefici conseguenti al provvedimento eventualmente
emanato sulla base della dichiarazione non veritiera, di:
a) non aver riportato una condanna, con sentenza passata in giudicato per delitto non colposo, per il quale è prevista
una pena detentiva, non inferiore nel minimo a tre anni, sempre che sia stata applicata in concreto, una pena
superiore al minimo edittale;
b) non aver riportato una condanna a pena detentiva, accertata con sentenza passata in giudicato, per uno dei delitti di
cui al titolo II e VIII del libro secondo del codice penale, ovvero di ricettazione, riciclaggio, emissione di assegni a
vuoto, insolvenza fraudolenta, bancarotta fraudolenta, usura, sequestro di persona a scopo di estorsione, rapina;
c) non aver riportato due o più condanne a pena detentiva o a pena pecuniaria, nel quinquennio precedente all'inizio
dell'esercizio dell'attività, accertate con sentenza passata in giudicato, per uno dei delitti previsti dagli articoli 442,
444, 513, 513 bis, 515, 516, e 517 del codice penale, o per delitti di frode nella preparazione o nel commercio degli
alimenti, previsti dalle leggi speciali;
d) non essere sottoposto ad una delle misure di prevenzione di cui alla legge 27 dicembre 1956, n. 1423, o nei cui
confronti non sia stata applicata una delle misure previste dalla legge 31 maggio 1965, n. 575, ovvero non sia stato
dichiarato delinquente abituale, professionale o per tendenza.
Il divieto di esercizio dell'attività commerciale permane per la durata di cinque anni a decorrere dal giorno in cui la pena è
stata scontata o si sia in altro modo estinta, ovvero, qualora sia stata concessa la sospensione condizionale della pena, dal
giorno del passaggio in giudicato della sentenza.
B2b
È A CONOSCENZA
che è vietato l'esercizio congiunto nello stesso locale dell'attività di vendita all'ingrosso e al dettaglio, salvo deroghe
stabilite dalle regioni. Resta salvo il diritto acquisito dagli esercizi già in attività al 24 aprile 1999.
Possono derogare le attività che commercializzano i seguenti prodotti:
- macchine, attrezzature e articoli tecnici per l'agricoltura, industria, il commercio e l'artigianato; materiale elettrico; colori e
vernici, carte da parati; ferramenta ed utensileria; articoli per impianti idraulici, a gas ed igienici; articoli per riscaldamento;
strumenti scientifici e di misura; macchine per ufficio; auto-moto-cicli e relativi accessori e parti di ricambio; combustibili;
materiali per edilizia; legnami;
- inoltre qualunque altro prodotto, purché l’azienda fosse in possesso alla data del 21 luglio 1971 dell'autorizzazione per la
vendita al minuto ed esercitasse nello stesso punto di vendita anche quella all'ingrosso di prodotti appartenenti alla medesima
tabella merceologica, a condizione che abbiano attuato una netta separazione dei locali destinati alle distinte attività di
dettaglio e di ingrosso. In tal caso i locali destinati alla vendita al dettaglio dovevano possedere le seguenti caratteristiche: a)
avere accesso da area pubblica o privata qualora trattasi di cortili interni, androni, parti condominiali comuni; in quest'ultimo
caso avrebbero dovuto avere finestre o altre insegne visibili da area pubblica; b) essere divisi dai locali destinati al commercio
all'ingrosso mediante pareti stabili, anche se dotate di porte di comunicazione interna non accessibile al pubblico.
3 Il riquadro B1 deve essere compilato solo per il commercio all'ingrosso nel settore alimentare, anche se il preposto coincide
con il titolare o legale rappresentante/amministratore. Nel caso di designazione di più preposti, deve essere compilato un
modello IA/114Bs per ogni ulteriore preposto. Per il commercio all'ingrosso nel settore non alimentare barrare il
riquadro B1.
2/8
B3
ALLEGA 4:
□ copia
del documento di identità in corso di validità del titolare e del preposto, solo se l'istanza e il
modello non sono sottoscritti con dispositivo di firma digitale o carta nazionale dei servizi 5;
□ copia del permesso di soggiorno o della carta di soggiorno, solo per i cittadini extracomunitari ;
□ originale dell'attestazione di versamento per diritti di segreteria, solo se l'istanza non viene trasmessa
6
per via telematica;
□ copia del titolo di studio o dell'attestato di qualifica professionale del preposto ;
□ originale o copia del contratto registrato di associazione in partecipazione ;
□ dichiarazione del datore di lavoro attestante il livello di inquadramento, il contratto di riferimento e le
7
7
esatte mansioni svolte dal dipendente presso una cosiddetta “struttura interna” di impresa non del
settore 7;
□ copia della denuncia presentata all'INPS per il preposto ;
□ copia dell'eventuale libretto di lavoro del preposto ;
□ copia dell'ultima busta paga o modello 01/M o modello CUD ;
□ altra documentazione da specificare : __________________________________________________
7
7
7
7
___________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________
______________________, il ___/___/______
(luogo)
Nome e cognome di chi firma
(IN STAMPATELLO):
Firma 8
(del titolare o legale rappresentante):
4 Apporre una croce sul quadrato corrispondente alla documentazione allegata.
5 Il documento di identità allegato ad una pratica telematica deve essere individuato dal codice “E20”.
6 Il permesso o carta di soggiorno allegato ad una pratica telematica deve essere individuato dal codice “E20”. Per altra
documentazione eventualmente dovuta da cittadini extracomunitari e per dimostrare requisiti maturati all'estero si veda
il “Prontuario per la presentazione di istanze da parte di cittadini stranieri o contenenti atti e documenti formati all'estero”
predisposto dalla Camera di commercio di Brescia, disponibile sul sito www.bs.camcom.it.
7 Eventuale nel caso di commercio all'ingrosso nel settore alimentare; tale documentazione, se allegata ad una pratica
telematica, deve essere individuata dal codice “98”.
8 Se questo modello non viene sottoscritto con firma digitale o carta nazionale dei servizi (CNS), il titolare appone la firma e
allega documento di identità in corso di validità (il documento di identità allegato ad una pratica telematica deve essere
individuato dal codice “E20”).
3/8
PARTE SECONDA DEL MODELLO IA/114Bs (F08)
DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE O DI ATTO NOTORIO
----(da compilare solo nel caso di commercio all'ingrosso ALIMENTARE)
La/il sottoscritta/o _____________________________ _______________________________________
(cognome)
(nome)
nata/o a _________________________ (_________) il ___/___/______, di cittadinanza _____________
(provincia o stato estero)
residente a _______________________________________________ (_____) c.a.p. _______________
(provincia)
in via _____________________________ n. ____, c.f. |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|
in qualità di preposto
consapevole che la dichiarazione mendace, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi sono puniti ai
sensi del codice penale secondo quanto previsto dall'art. 76 del D.P.R. 445/00 e che, se dal controllo
effettuato, emergerà la non veridicità del contenuto di taluna delle dichiarazioni rese, decadrà dai
benefici conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non
veritiera
DICHIARA
AI FINI DELLA VERIFICA DEI REQUISITI PROFESSIONALI 9
E1
REQUISITO PROFESSIONALE – corso professionale / titolo di studio
§) di aver conseguito in data ____/____/_________ l'attestato di frequenza con esito positivo del corso
professionale per _____________________________________________________________________
frequentato presso ____________________________________________________________________
con sede in __________________________________________________ (_____) c.a.p. ___________
(provincia)
in via __________________________________________________________________ n. _________
istituito o riconosciuto dalla Regione _____________________________________________________
oppure
§) di aver conseguito il diploma di laurea / diploma universitario di ___________________________
___________________________________________________________________________________
rilasciato dall'Università degli studi di _____________________ facoltà di ______________________
con sede in __________________________________________________ (_____) c.a.p. ___________
(provincia)
in via ____________________________________________________________________ n. ________
oppure
9 Compilare sempre uno, e solo uno, dei casi indicati nei riquadri relativi al requisito professionale. Consultare le “Istruzioni
per la presentazione dell'inizio attività al registro delle imprese”, disponibili sul sito internet www.bs.camcom.it.
4/8
E1
REQUISITO PROFESSIONALE – corso professionale / titolo di studio
§) di aver conseguito il diploma di istruzione secondaria superiore di _________________________
___________________________________________________________________________________
rilasciato dall'Istituto _________________________________________________________________
con sede in __________________________________________________ (_____) c.a.p. ___________
(provincia)
in via __________________________________________________________________ n. _________
oppure
§) il diploma di qualificazione professionale di ___________________________________________
___________________________________________________________________________________
rilasciato dall'Istituto __________________________________________________________________
con sede in __________________________________________________ (_____) c.a.p. ___________
(provincia)
in via __________________________________________________________________ n. _________
E3
REQUISITO PROFESSIONALE: esperienza professionale 10
di aver esercitato l'attività nel settore alimentare per almeno due anni nell'arco degli ultimi cinque,
presso l'impresa ______________________________________________________________________
con sede in _______________________________________ r.e.a. |__|__|__|__|__|__|__| della Camera di
commercio di ______________________ operante nel settore _________________________________
_________________________________________________________________________ in qualità di:
□ dipendente qualificato addetto alle vendite o all'amministrazione dal ___/___/____ al ___/___/____
inquadrato al _____ livello del contratto collettivo nazionale di lavoro del settore __________________
□ tempo pieno
□ part-time al ____%
oppure
□ titolare lavorante
□ amministratore lavorante
□ socio lavorante
□ collaboratore familiare lavorante
□ associato in partecipazione lavorante
dal ___/___/______ al ___/___/______, con le mansioni di ___________________________________
posizione INPS / INAIL n. _____________________________________________________________
10 Nel caso l'attività sia svolta presso più imprese utilizzare il modello IA/114Bs (foglio aggiunto).
5/8
E5
REQUISITO PROFESSIONALE – casi particolari
□ di essere iscritto nel registro degli esercenti il commercio (r.e.c.) tenuto dalla Camera di commercio
di ________________________ al n. |__|__|__|__|__|__| per la somministrazione di alimenti e bevande;
oppure
□
di aver superato l'esame per la somministrazione di alimenti e/o bevande o per il commercio
alimentare presso la Camera di commercio di __________________________ in data ___/___/______.
G
QUADRO NOTE
____________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________________
______________________, il ___/___/______
(luogo)
Nome e cognome di chi firma
(IN STAMPATELLO):
Firma 11
(del preposto):
11 Se questo modello non viene sottoscritto con firma digitale o carta nazionale dei servizi (CNS), l'interessato firma la
“dichiarazione sostitutiva di certificazione o di atto notorio” allegando documento di identità in corso di validità (il
documento di identità allegato ad una pratica telematica deve essere individuato dal codice “E20”).
6/8
PARTE TERZA DEL MODELLO IA/114Bs (F08)
COMMERCIO ALL'INGROSSO CON DEPOSITO DI
MARGARINE E GRASSI IDROGENATI
La/il sottoscritta/o _____________________________ _______________________________________
(cognome)
(nome)
nata/o a _________________________ (_________) il ___/___/______, di cittadinanza ____________
(provincia o stato estero)
in qualità di
□ titolare
□ legale rappresentante/amministratore
dell'impresa _________________________________________________________________________
I
●
COMUNICA CHE:
è stata presentata la denuncia di inizio attività produttiva (d.i.a.p.) in data ___/___/______ al
comune di ___________________________________;
●
responsabile dello stabilimento è la/il sig.ra/sig. _____________________ _________________
(cognome)
(nome)
nata/o a _____________________ (________) il ___/___/______, di cittadinanza ___________
(provincia o stato estero)
residente a _________________________________________ (_____) c.a.p. _______________
(provincia)
in via _______________________ n. ____, c.f. |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|
●
il prodotto viene commercializzato usando il seguente marchio: _________________________ 12
______________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________
______________________, il ___/___/______
(luogo)
Nome e cognome di chi firma
(IN STAMPATELLO):
Firma 13
(del titolare o legale rappresentante):
12 Descrivere brevemente il marchio oppure se il marchio è registrato indicare gli estremi del brevetto, data e numero del
verbale e ufficio presso cui è avvenuto il deposito.
13 Se questo modello non viene sottoscritto con firma digitale o carta nazionale dei servizi (CNS), il titolare firma la
“comunicazione di inizio attività” a pagina 3 del modello IA/114Bs e la presente dichiarazione, allegando documento di
identità in corso di validità (il documento di identità allegato ad una pratica telematica deve essere individuato dal codice
“E20”).
7/8
H
INFORMATIVA DI CUI ALL'ART. 13 DEL D.LGS. 196/03
I dati acquisiti saranno utilizzati esclusivamente per il procedimento amministrativo in corso.
La presentazione dell'istanza presuppone che gli interessati abbiano letto l'informativa contenuta nel
foglio “Privacy”, disponibile sul sito internet e agli sportelli della Camera di commercio di Brescia.
L'interessato è a conoscenza che i propri dati potranno essere utilizzati per comunicazioni relative alla
procedura per i quali sono stati acquisiti.
DIRITTI DI SEGRETERIA
Allegare l'originale dell'attestazione del versamento
per diritto di segreteria effettuato sul c/c/p n. 330258
intestato alla Camera di commercio di BRESCIA
(AVVERTENZA: il diritto di segreteria dovuto per
le istanze trasmesse telematicamente viene trattenuto
dal credito dell'utente “telemacopay”)
8/8
Scarica

L114-DIA - Studio Arcadia Di Lanzini Maurizio & C. Sas