Elenco dvd
Lista aggiornata al 15 giugno 2010
Agitata prima dell'uso [DVD] / Francesca Reggiani
REGGIANI, Francesca
Milano : Rizzoli, 2006 84 p. ; 20 cm. + 1 DVD
"È una cosa che è cominciata quando ero ragazzina, alle settimane bianche, con le amiche. Mi preparavo, mi
chiudevo nell'armadio e poi all'improvviso spalancavo le porte e uscivo fuori. Uscivo dall'armadio e rifacevo la
voce della Loren, una voce di naso, mi pareva quasi la voce di Topo Gigio." Gli spettatori di teatro e televisione
sono abituati a riconoscere Francesca Reggiani per i suoi occhi grandi e azzurri: intorno a loro, volta per volta,
si compongono i tic, i vizi, la piccole manie di dozzine di personaggi. Alcuni sono presi dalla realtà e sono
immediatamente riconoscibili, altri invece arrivano dalla strada, dalla vita quotidiana, come i nostri vicini di
casa, come quelli che incontriamo al bar, nell'autobus. [Fonte: IBS]
Alla ricerca di Nemo / Walt Disney ; musica di Thomas Newman ; storia originale di Andrew
Stanton ; sceneggiatura di Andrew Stanton, Bob Paterson, David Reynolds ; diretto da
Andrew Stanton
NEWMAN, Thomas
Milano : Buena Vista Home Entertainment, 2004 2 DVD (97 min.) ; 19 cm, in contenitore
Marlin, un pesce pagliaccio, rimane vedovo e con un unico figlio, Nemo, un curiosissimo pesciolino. Arrivato il
primo giorno di scuola del piccolo, il padre lo accompagna e gli fa mille raccomandazioni di non allontanarsi
dal suo gruppo. Ma Nemo, curioso com'è, inizia a vagare in mare aperto, supera la barriera corallina e vivrà
mille situazioni emozionanti e anche paurose. Nonostante la sua paura per il mare aperto, Marlin intraprende
una pericolosa spedizione per ritrovare suo figlio, accompagnato nel suo sensazionale viaggio dalla smemorata
e simpaticissima Dory.
Amistad [dvd] / un film di Steven Spielberg ; con Morgan Freeman, Anthony Hopkins, Djimon
Hounsou, Matthew McConaughey
Spielberg, Steven
Dreamworks, 1997 1 DVD(148 min.)
L' angelo sterminatore [DVD] / Luis Bunuel ; con Silvia Pinal, Jacqueline Andere
BRAGAGLIA, Cristina
Multimedia San Paolo, c2004 1 DVD (89 min.) + 1 libro : b/n ;
Durante una cena dopo teatro accadono fatti inconsueti e strani, senza però che i presenti si sentano turbati. Il
gruppo di invitati non riesce, a festa conclusa, ad abbandonare la villa che li ha ospitati, qualcosa di indefinito e
inspiegabile impedisce loro di varcare la soglia della sala da pranzo. Ogni cosa è interpretata e commentata in
tono futile, anche gli argomenti seri, le malattie, la morte (Fonte: IBS)
L' angelo ubriaco [Videoregistrazione] / [regia di] Akira Kurosawa ; [interpreti] Toshiro
Mifune, Takashi Shimura, Reizaburo Yamamoto
KUROSAWA, Akira
Mondo Home Entertainment, 2005 1 DVD (98 min.) : b/n
Ballando ballando [DVD] / un film di Ettore Scola ; con Christophe Allright ...[et al.]
ALLRIGHT, Christophe
Firenze : General Video Recording, 2006 1 DVD (106 min.) ;
I bassifondi [Videoregistrazione] / [regia di] Akira Kurosawa ; [interpreti] Toshiro Mifune,
Isuzu Yamada, Ganjiro Nakamura
KUROSAWA, Akira
Mondo Home Entertainment, 2005 1 DVD (124 min.) : b/n
Bianca e Bernie nella terra dei canguri [dvd] / Walt Disney
Disney, Walt
Milano : Buena Vista Home Entertainment, 1991 1 dvd (74 min.) ;
Trama:
Un'intrepida coppia di topini (lei vezzosa e civettuola, lui timido e un po' goffo) si incarica di ritrovare la piccola
Penny, misteriosamente scomparsa da un orfanotrofio e di cui è stato trovato un messaggio di aiuto in una
bottiglia.
Critica:
La regola d'oro della Disney è semplice: una trama lineare facilmente assimilabile dal pubblico infantile ravvivata
da una nutrita serie di “divagazioni” comiche.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Cane randagio [Videoregistrazione] / [regia di] Akira Kurosawa ; [interpreti] Toshiro Mifune,
Takashi Shimura
KUROSAWA, Akira
Mondo Home Entertainment, 2005 1 DVD (122 min.) : b/n
I cattivi dormono in pace [Videoregistrazione] / [regia di] Akira Kurosawa ; [interpreti]
Toshiro Mifune, Takeshi Kato, Takashi Shimura
KUROSAWA, Akira
Milano : Mondo Home Entertainment, 2005 1 DVD (150 min.) : b/n
Le chiavi di casa [Videoregistrazione] / [regia di] Gianni Amelio ; [interpreti] Kim Rossi Stuart,
Andrea Rossi, Charlotte Rampling
AMELIO, Gianni
Rai Cinema, 2004 1 DVD (105 min.)
City of God [dvd] / regia di Fernando Meirelles ; con Matheus Nachtergaele, Seu Jorge
MEIRELLES, Fernando
Firenze : Cecchi Gori, 2003 1 DVD (125 min.) ;
Dal romanzo Città di Dio (Einaudi, 1999) di Paulo Lins, adattato da Braulio Mantovani (con l'aiutoregista Katia
Lund) e prodotto da Walter Salles (Central do Brasil). Ambientata tra la fine degli anni '60 e l'inizio degli '80 in
una città satellite di Rio De Janeiro (circa dieci milioni di abitanti con i sobborghi), la storia è un rapporto
concentrato e romanzato sulla criminalità giovanile, su una disperata deriva etico-sociale attraverso la
proliferazione di bande, rapine, spaccio della droga. Diviso in 3 capitoli, è un allucinato racconto corale in cui
tutti i personaggi principali uccidono e finiscono uccisi, se si toglie Buscapé, un ragazzo che, grazie a un minimo
di autocoscienza, riesce a sottrarsi al suo destino e diventa fotoreporter: fa da collante come testimone/narratore
che non prende parte all'azione, ma la subisce. Frutto di una sceneggiatura riscritta 12 volte e di una
preproduzione durata 8 mesi per la scelta e l'addestramento di 110 tra ragazzi e adulti non professionisti,
filmato in 9 settimane da Cesar Charlone in 16 mm, 35 mm e video, elaborato in 5 mesi di postproduzione con
un montaggio frenetico che risente delle esperienze precedenti dell'esordiente F. Meirelles (1955) nel cinema
sperimentale e nella pubblicità. Nella sua estrema violenza è un film che trascina lo spettatore sull'orlo dell'abisso
senza fondo del Male di dimensioni metafisiche.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Cronaca di un amore [dvd] / regia di Michelangelo Antonioni ; con Massimo Girotti, Lucia Bosè
Antonioni, Michelangelo
Milano : Mondo Home Entertainment, 2005 (1950) 2 dvd (120 min.)
Il disprezzo [dvd] / regia di Jean Luc Godard ; con Brigitte Bardot, Michel Piccoli...[et al.]
Godard, Jean Luc
Firenze : General Video Recording, 2002 2 dvd (105 min.) ;
L'attraente moglie francese di uno sceneggiatore italiano disprezza il marito, troppo arrendevole ai compromessi
con il produttore americano che l'ha scritturato per salvare un film diretto da un regista tedesco, Fritz Lang. Tratto
dal romanzo (1954) di Alberto Moravia e maciullato nell'edizione italiana dal produttore Carlo Ponti, è un film
imperniato sul rapporto classicità-modernità. Godard stravolge Moravia, criticandolo. Il suo talento lampeggia e
s'impone, nonostante i tagli.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Dodes'ka-den [Videoregistrazione] / [regia di] Akira Kurosawa ; [interpreti]
Yoshitaka Zushi, Noboru Mitani, Hiroshi Akutagawa
KUROSAWA, Akira
Mondo Home Entertainment, 2002 1 DVD (ca. 141 min.) : b/n
Donne facili [dvd] / regia di Claude Chabrol ; con Bernadett Lafont, Stephane Audran
CHABROL, Claude
Milano : Mondo Home Entertainment, 2002 (1960) 1 DVD (105 min.) ;
La vita e i divertimenti alle feste, in piscina, in campagna degli impiegati del quartiere francese della Bastiglia
(Fonte: IBS)
El Alamein [dvd] : la linea del fuoco / Enzo Monteleone ; con Paolo Briguglia, Pierfrancesco
Favino
MONTELEONE, Enzo
Milano : Medusa, 2002 2 dvd
L' esorcista [dvd] : versione integrale / diretto da William Friedkin ; con Ellen Burstyn, Max
Von Sydow
FRIEDKIN, William
Milano : Warner Home Video Italia, 2000 1 dvd (127 min.) ;
Critica:
Dal romanzo di William Peter Blatty: a Georgetown Regan MacNeil, figlia dodicenne di un’attrice divorziata, è
posseduta dal demonio. Il giovane padre Karras e un anziano sacerdote esperto in esorcismi tentano di salvarla.
Potente, discusso film dell’orrore per adulti che ebbe, oltre a un immenso successo, grande influenza sugli sviluppi
del genere. La critica ne denunciò generalmente la dimensione truculenta, l’uso e l’abuso degli effetti speciali (di
Dick Smith e Rick Baker: efficaci e innovatori), la frequente stupidità della sceneggiatura (peraltro premiata con
l’Oscar a W. P. Blatty e un altro per il suono), ma c’è un punto indiscutibile: è un film che mette paura. E un
fenomeno interessante: non si rimane soltanto spaventati dalle mostruose metamorfosi della bambina, ma si
simpatizza, quasi ci si identifica con lei.
Il film è tratto dal libro "L'esorcista" di BLATTY, William Peter avente collocazione 813.54 BLA.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Essere e avere [dvd] : un film / di Nicolas Philibert
PHILIBERT, Nicolas
Bim distribuzione, c2003 1 DVD (104 min.)
Nella classe unica della scuola di Saint-Etienne sur Usson, nel dipartimento del Puy-de Dôme dell'Auvergne, zona
di media montagna nel Massiccio Centrale della Francia. Bastano le prime immagini a suggerire il teatro
dell'azione e il suo senso: una mandria di bovini guidata verso la stalla in una bufera di neve; il caldo
confortevole di un'aula scolastica vuota; due piccole tartarughe che avanzano sul pavimento; un mappamondo;
l'ingresso in scena di un maturo insegnante con i suoi tredici bambini. Da 60 ore di filmato, girato per 6 mesi e 3
stagioni, N. Philibert (La Ville Louvre, Nel paese dei sordi, La Moindre des choses) ha cavato i 104 minuti di un
emozionante e tenero racconto di formazione, calato nel microcosmo infantile di cui trascrive in immagini
dolcezza e forza, tenacia e fragilità, dolore del presente e incertezza del futuro. Gli fa da tramite Georges
Lopez, figlio di un emigrante spagnolo, maestro ai limiti della pensione che sa coniugare la gentilezza con
l'autorità, la ragione col cuore. È un film di constatazione, senza presupposti ideologici né intenti pedagogici, in
linea con tutto il cinema di Philibert, segnato dal desiderio del contatto con gli altri e interessato alle regole
dell'apprendimento, della comunicazione, del rispetto. I tredici scolari “a noi, che li guardiamo vivere sullo
schermo, ricordano i bambini che siamo stati. E l'uomo che vorremmo essere.” (L. Barisone). E che dovremmo
essere. Preferibile l'edizione originale con i sottotitoli a quella doppiata. Più di 1.500.000 spettatori in Francia.
Fascisti su Marte / un film di Corrado Guzzanti ; con Marco Marzocca, Lillo Petrolo
Guzzanti, Corrado
Milano : Rizzoli, 2006 1 DVD (100 min.) + 1 libretto ;
Il primo lungometraggio di Corrado Guzzanti, selezionato nel 2003 al Festival di Venezia nella sezione fuori
concorso "nuovi territori", recentemente presentato alla Festa del cinema di Roma. Una serie di cinegiornali del
Ventennio, miracolosamente sottratti alla censura dall'imperante storiografia marxista, riportano alla luce una
vicenda straordinaria che rende onore e lustro all'era mussoliniana e all'Italia tutta: la conquista e la successiva
colonizzazione del pianeta Marte per mano di un'indomita squadra fascista nell'anno 1939. Nato in televisione
all'interno del programma satirico "Il caso Scafroglia", "Fascisti su Marte" è una satira retrofuturista sul
revisionismo storico e sul linguaggio della propaganda di ieri e di oggi.
Fonte: IBS
La guerra dei mondi [DVD] / Byron Haskin ; con Gene Barry, Ann Robinson
HASKIN, Byron
USA, 1953 1 DVD (85 min.) ;
L' incubo di Darwin [DVD] / un film di Hubert Sauper
Sauper, Hubert
Milano : Feltrinelli, 2006 1 DVD (107 min.) ;
DVD+libro. Quante volte avete comprato il filetto di persico al supermercato? Sapevate che per farvelo avere
fresco e conveniente, hanno distrutto il lago Vittoria, il più grande lago africano? E sapete come viene pagato il
persico importato dall'Africa? Con le armi prodotte da noi e vendute ai signori della guerra... Buon appetito!
Nomination come miglior documentario Oscar 2005; Best documentary 2004 European Film Awards; Mostra
Internazionale del Cinema Venezia 2004 Premio speciale della giuria.
Il film
Durante gli anni Sessanta, nel cuore dell'Africa, nel Lago Vittoria, fu introdotta artificialmente, per un semplice
esperimento scientifico/commerciale, una nuova specie di pesce. Il risultato fu che il Pesce Persico del Nilo in
breve tempo provocò l'estinzione di quasi tutte le razze ittiche locali: questo vorace predatore d'acqua dolce si è
moltiplicato così rapidamente che il suo filetto bianco oggi viene esportato in tutto il mondo. Enormi cargo ex
sovietici atterrano ogni giorno nella zona per caricare il pescato quotidiano e scaricare le loro merci dirette al
sud. Sono fucili kalashnikov e munizioni per le innumerevoli guerre dimenticate che si combattono nel cuore
oscuro del continente africano.
Il boom delle multinazionali del cibo e delle armi ha creato una diabolica alleanza globale sulle rive del più
grande lago tropicale del mondo: un esercito di giovani pescatori, di coltivatori indiani, di ministri africani, di
commissari europei, di piloti russi e di prostitute tanzanesi.
Jalla! Jalla! [videoregistrazione] : un film / di Josef Fares ; [interpreti] Fares Fares, Torkel
Petersson
FARES, Josef
Eyescreen Home Video, c2001 1 dvd (90 min) ;
Roro, giovane libanese maronita emigrato in Svezia, ama, riamato, la svedese Lisa, ma i suoi gli combinano un
matrimonio con la connazionale Yasmine, anch'ella riluttante. Il giorno delle nozze ha il coraggio di ribellarsi.
Imparentata con i prodotti del cinema britannico (East is East, p.e.) che, in toni di un blando realismo, hanno
raccontato con ironia critica e affettuosa i temi dei difficili rapporti interetnici e interculturali e dell'integrazione, è
un'opera prima in cui è difficile separare i pregi espositivi dai vizi stilistici, dai manierismi, dall'abuso di
stereotipi.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Kinski, il mio nemico più caro [dvd] / un film di Werner Herzog ; con Klaus Kinski, Eva
Mattes, Claudia Cardinale
HERZOG, Werner
Milano : Home Video Italy, 1999 1 DVD (115 min.)
Il regista W. Herzog (1942) torna nella casa di Monaco dove, intorno al 1955 visse per 3 mesi con Klaus Kinski
(1926-91), interprete di 5 suoi film dal 1972 al 1988, e si reca sui luoghi (Perù, Rio delle Amazzoni) dove li
girò, incontrando nel suo viaggio a ritroso attori, comparse, persone che conobbero l'attore. “Ogni capello
bianco lo chiamo Kinski” ripete il regista. Non è soltanto un documentario su Kinski e il suo comportamento
“folle”: “ ...svela anche indirettamente i tratti ossessivi del cinema di Herzog. Un cinema titanico e prometeico,
incentrato sulla continua sfida a superare sé stesso.” (Alberto Soncini). Bellissimo finale. Musiche di Popol Vuh.
Imperdibile. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Koda fratello orso [DVD] / Walt Disney
Disney, Walt
Milano : Buena Vista Home Entertainment, 2004 1 DVD (82 min.) : color., son ; 19 cm
Questa spettacolare storia è ambientata nei paesaggi dell’America Nord Est ed è basata su antichi miti: un
giovane ragazzo molto impulsivo di nome Kenai viene magicamente trasformato in un orso. Non gli resta altra
scelta se non guardare il mondo attraverso occhi diversi e nel frattempo apprenderà importanti lezioni di vita e
combatteràper riguadagnarsi il suo aspetto umano. Incapace di comunicare con suo fratello umano, Kenai sringe
amicizia con Koda, uno scatenatissimo cucciolo do orso e insieme partono per un coraggioso viaggio che li
porterà a conoscere se stessi in profondità. Attraverso scenari mozzafiato, animati in maniera magnifica, Kenai e
Koda incontreranno tutti gli animali selvaggi che abitano la foresta, tra cui la spassosa coppia di fratelli alci
Rocco & Fiocco, mammut ricoperti di lana, montoni e tanti altri!
Messaggero d'amore [DVD] / regia di Joseph Losey ; con Julie Christie, Alan Bates, Margareth
Leighton
LOSEY, Joseph
Italia : Multimedia San Paolo, 2007 1 DVD (100 min.) ;
Dal romanzo di L.P. Hartley L'età incerta (1953): ospite di un aristocratico compagno di scuola in un castello del
Norfolk il tredicenne Leo fa l'intermediario (The Go-Between) tra due innamorati segreti (la sorella del suo amico
e un fattore), ma è anche il tramite tra due classi, due concezioni di vita. 3o film del sodalizio tra J. Losey e
Harold Pinter, e il più complesso. Affascinante ed esemplare film loseyano che arriva alla semplicità attraverso
l'artificio più raffinato. Illustra a meraviglia la frase iniziale: “Il passato è un paese straniero”. Dunque, da
conquistare. Palma d'oro al Festival di Cannes.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano [videoregistrazione] : un film / di Francois Dupeyron ;
[interpreti] Omar Sharif, Pierre Boulanger, Gilbert Melki
DUPEYRON, Francois
[S.l.] : Eyescreen Home video, c2003 1 DVD (94 min.) ;
Parigi, anni '60. Afflitto da un padre tetro, depresso e deprimente, abbandonato dalla moglie, il quindicenne
Mosé detto Momo fa amicizia con un anziano droghiere musulmano, turco di nascita e seguace del sufismo
(principale corrente della mistica islamica) che lo adotta dopo il suicidio del padre, lo educa e lo porta con sé in
auto fino in Turchia. Scritto dal regista da un racconto lungo di Eric-Emmanuel Schmitt, è una storia di
formazione, anzi di rieducazione, dove i saggi, sorridenti e un po' banali insegnamenti di Ibrahim sanno poco di
Corano e di mistica sufistica. Più che il confronto tra due culture (le connotazioni ebraiche di Momo e di suo
padre sono inesistenti), è l'incontro di due solitudini che si trasforma in un rapporto affettuoso tra padre e figlio.
La scelta del settantenne O. Sharif e dell'esordiente P. Boulanger è azzeccata, ma, acciambellata su una
accattivante mediocrità di scrittura, è una galleria di luoghi comuni.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichel
Mulan [DVD] / Walt Disney
Disney, Walt
Milano : Buena Vista Home Entertainment, 1998 2 DVD (84 min.) ;
Ispirato a un'antica leggenda popolare cinese, è la storia di Mulan, unica figlia della famiglia Fa che vive in un
piccolo, remoto villaggio della Cina. Quando il feroce capo degli Unni Shan-Yu minaccia di invadere il paese, il
saggio imperatore diffonde un proclama con cui chiede a ogni famiglia di mandare un uomo a combattere
nell'armata imperiale. Per impedire all'amato padre, anziano e malato, di partire, Mulan si traveste da uomo e si
unisce all'esercito. Con l'aiuto di Cri-Cri, il suo grillo portafortuna, e di Mushu, un minuscolo dragone che cerca
di riconquistare il ruolo di genio protettore della famiglia, Mulan affronta innumerevoli avversità per guadagnarsi
l'inevitabile lieta fine. Prodotto natalizio della stagione '98-99 della Walt Disney Pictures, è una riuscita miscela
di avventura, azione, comicità e sentimento. Combina felicemente il disegno animato, nella migliore tradizione
della rinomata ditta, con interventi di animazione computerizzata, per le scene più complesse, di livello
sofisticato e nello stesso tempo omogeneo al resto del film. Una favola per tutte le età con un bel personaggio
femminile, molto diverso dalle varie Esmeralda, Pocahontas, Bella e Anastasia: più moderno, più ricco di
sfumature e meno legato ai cliché di mielosa femminilità di altre opere precedenti
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
My fair lady [Videoregistrazione] / [regia di George Cukor ; con] Audrey Hepburn, Rex
Harrison
-[S.l.] : Warner Bros entertainment, 2004 2 DVD (ca. 166 min.) ;
Dalla commedia musicale di grande successo (1956) di Frederick Loewe e Alan Jay Lerner (tratta da Pigmalione,
1914, di G.B. Shaw): a Londra, all'inizio del secolo, il prof. Higgins, studioso di fonetica e misogino, trasforma
la giovane fioraia Eliza Doolittle dall'orribile pronuncia in una signora. Superproduzione Warner (70 mm, 6
piste sonore) in cui, oltre a trasferire felicemente lo spettacolo dal palcoscenico allo schermo, G. Cukor accentua
la stilizzazione del musical nell'ammiccante recitazione e nel rapporto tra personaggi e ambiente. 8 Oscar: film,
regia (primo e unico per Cukor), R. Harrison, scene e costumi di Cecil Beaton, Harry Stradling (fotografia), André
Previn (adattamento musicale), George Groves (colonna sonora).
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Nanny McPhee : Tata Matilda [Videoregistrazione] / Kirk Jones ; con Emma Thompson,
Angela Lansbury, Colin Firth
JONES, Kirk
Gran Bretagna : Eagle Picture, 2005 1 DVD (97 min.) ;
Mr Brown è un ricco vedovo alle prese con i suoi sette scatenatissimi figli che non vogliono saperne di rigare
dritto. I ragazzacci hanno già cacciato diciassette domestiche e pensano di non avere alcun problema a far
impazzire la diciottesima. Peccato che questa volta la loro nuova badante Matilda sembri possedere una sorta di
potere magico. In poco tempo la tata riesce a conquistare le piccole pesti, a farsi ben volere da tutta la famiglia
e a trovare una bella moglie per il padrone di casa.
Non uno di meno [videoregistrazione] / regia di Zhang Yimou
ZHANG YI-MOU
Columbia Tristar Home Video, 1999 1DVD (102 min) ;
Con attori non professionisti. Il maestro Gao della scuola elementare di Shuiquan, costretto ad assentarsi un
mese, raccomanda alla 13enne Wei Minzhi, scelta dal capo del villaggio come supplente, di non perdere
nemmeno uno dei suoi 28 alunni. Se ci riuscirà, avrà un premio di 10 yuan. Quando apprende che uno dei
bambini è stato costretto ad andare in città a lavorare, Wei parte per trovarlo e ricondurlo a scuola. Zhang
Yimou torna al realismo e all'ambiente contadino di La storia di Qiu Ju (1992) con il suo 9o film, anch'esso
premiato con il Leone d'oro a Venezia. È un film double-face “che semina sospetti” (Ermanno Comuzio): limpido,
diretto, ma non semplice. Ha la complessità del suo cauto ma lucido approccio critico alla realtà della società
cinese, coinvolta in un processo altrettanto complesso di privatizzazione (si parla di denaro con insistenza
maniacale).
Ammirevole varietà di registro narrativo dove la tenerezza si alterna alla denuncia, il patetico all'arguto, la realtà
alla finzione. Sagace direzione dei non attori tra cui la protagonista che ha la statura di una eroina che non si
arrende. La sceneggiatura è di Shi Xiangshen che l'ha desunta da un suo romanzo.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
L' ombra del dubbio [Videoregistrazione] / [regia di] Alfred Hitchcock ; [interpreti] Teresa
Wright, Joseph Cotton
HITCHCOCK, Alfred
Universal Studios, 1942 1 DVD (ca. 103 min.) : b/n
Zio Charlie – ricercato dalla polizia come omicida – torna in famiglia nella quieta cittadina californiana di Santa
Rosa. Uno dei migliori film di Hitchcock in assoluto, apprezzato persino dai critici e dagli spettatori più refrattari
al suo fascino, dai fautori della verosimiglianza e della psicologia. Rifatto nel 1959 con Stop Down to Terror.
Thornton Wilder, autore di La piccola città, collaborò alla sceneggiatura. È il suo thriller più quieto, affabile,
inquietante. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Pearl Harbor [dvd] / un film di Michael Bay ; con Ben Affleck, Josh Hartnett
BAY, Micahel
Milano : Buena Vista Home Entertainment, 2001 2 dvd (176 min.)
Saimir [DVD] / un film di Francesco Munzi ; [interpreti] Mishel Manoku, Xhevdet Feri, Lavinia
Guglielman
MUNZI, Francesco
Orisa Produzione, c2006 1 DVD (88 min.) ;
Primo lungometraggio del romano F. Munzi che l'ha scritto con Serena Brugnolo e Dino Gentili. Padre e figlio di
15 anni, Edmond e Saimir sono immigrati albanesi che vivono nei sobborghi degradati della costa laziale, tra
campi di nomadi e la svilita mediocrità della piccola borghesia di provincia. Alla vigilia di nuove nozze, Edmond
sogna per sé e per il figlio un futuro diverso, dedicandosi al trasporto di clandestini dall'Est europeo. Quando
s'impegna in un caso di sfruttamento della prostituzione minorile, Saimir si ribella in modo violento alla ricerca di
un possibile riscatto. Una piccola, lieta sorpresa alla 61ª Mostra di Venezia. Sulla scia dei fratelli belgi Dardenne
(La promesse), Munzi fa un film semplice, asciutto, non predicatorio, qua e là scolastico. Rivela il suo talento
almeno in 2 sequenze: il silenzioso viaggio di avvio dal Tirreno all'Adriatico e la sequenza del colpo ladresco
nella villa con lo scoppio improvviso di una musica barocca.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Sessantotto [DVD] : l'utopia della realtà / Ferdinando Vicentini Orgnani
Istituto Luce
Italia, [S.d.] 2 DVD (258 min.) ;
I Simpson [DVD] : stagione uno / creati da Matt Groening, sviluppati da James L.Brooks, Sam
Simon
GROENING, Matt
[S.l.] : Twentieth Century Fox, 2002 3 dvd
I Simpson [DVD] : stagione due / creati da Matt Groening, sviluppati da James L.Brooks, Sam
Simon
GROENING, Matt
[S.l.] : Twentieth Century Fox, 2002 4 dvd
I Simpson [DVD] : stagione tre / creati da Matt Groening, sviluppati da James L.Brooks, Sam
Simon
GROENING, Matt
[S.l.] : Twentieth Century Fox, 2003 4 dvd
I Simpson [DVD] : stagione quattro / creati da Matt Groening, sviluppati da James L.Brooks,
Sam Simon
GROENING, Matt
[S.l.] : Twentieth Century Fox, 2004 4 dvd
I Simpson [DVD] : stagione cinque / creati da Matt Groening, sviluppati da James L.Brooks, Sam
Simon
GROENING, Matt
[S.l.] : Twentieth Century Fox, 2005 4 dvd
I Simpson [DVD] : stagione sette / Matt Groening
GROENING, Matt
USA, 1995-1996 4 DVD
I Simpson [DVD] : stagione otto / Matt Groening
GROENING, Matt
USA, 1996,1997 4 DVD
Sognando Beckham [videoregistrazione] : [regia di] / Gurinder Chadha ; [interpreti] Paminder
Nagra, Keira Knightley, Jonathan Rhys Meyers
CHADHA, Gurinder
Eyescreen home video, 2003 1 dvd ; 107 min
Secondogenita di una famiglia immigrata negli anni '50, la diciannovenne anglo-indiana Jess Bhamra gioca al
calcio di nascosto invece di imparare a cucinare e trovarsi un marito. Sogna di far parte di una squadra di
professioniste. Ci riesce. Terzo lungometraggio di G. Chadha; nata in Kenya e cresciuta alla BBC ; dopo Picnic
alla spiaggia (1993) e What's Cooking? (2000), è il caso raro di film sul calcio femminile in cui il football è
messo in immagini con coreografico brio negli allenamenti e, un po' meno bene, in partita. Scritta dalla regista
con Paul Mayeda Berges, la commedia ha i limiti evidenti di una success story di hollywoodiana ingegneria con
tutti gli stereotipi al posto giusto, sullo sfondo del confronto tra due culture, tra due generazioni e tra tradizione e
modernità della stessa cultura con inevitabili accenni all'intolleranza razziale e al maschilismo. Al di là del
programmatico ottimismo che diventa qua e là gioia di vivere, contano la scioltezza registica, la direzione degli
attori, la colonna musicale in cui i ritmi del pop britannico si contaminano con le melodie tradizionali del Punjab.
Il titolo è riferito a David Beckham, famoso attaccante (n. 7) del Manchester United, specialista in calci d'angolo
a rientrare.
(Il Morandini : dizionario dei film)
Lo spaccone [Videoregistrazione] / [regia di] Robert Rossen ; [interpreti] Paul Newman, Piper
Laurie
NEWMAN, Paul
Twentieth Century Fox Home Entertainment Italia, 2002 1 DVD (129 min.)
Ritratto di un giocatore professionista di biliardo la cui smania di vincere a tutti i costi ne farà un perdente. Dal
romanzo The Hustler di Walter Tevis, adattato dallo stesso regista. 4 interpretazioni eccellenti (tutte candidate ai
premi Oscar come anche film, regia, sceneggiatura, ma vinsero soltanto il veterano Eugen Schüfftan per la
fotografia e Harry Horner e Gene Callahan per la scenografia), costruzione narrativa compatta, dialoghi
infallibili, il film è rimasto nella memoria degli spettatori soprattutto per la sagace descrizione del mondo
americano del biliardo, come apologo sull'America amara e i suoi falsi miti: un'aria che quasi si respira. P.
Newman riprese il personaggio di “Fast” Eddie Nelson in Il colore dei soldi (1986) di Martin Scorsese. [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Spirit [DVD] : cavallo selvaggio / Kelly Asbury, Lorna Cook
ASBURY, Kelly
USA, 2002 1 DVD (78 min.)
La sposa cadavere [DVD] / [regia di] Tim Burton, Mike Johnson
BURTON, Tim
Gran Bretagna, USA, 2005 1 DVD (75 min.) ;
Ambientato nel XIX secolo in un villaggio europeo, il film narra la storia di Victor, figlio di borghesi arricchiti, che
fugge nella foresta per imparare a memoria la formula del giuramento per il suo matrimonio. Facendo la prova
del rito mette l'anello nuziale in un ramo secco che si rivela essere il dito di Emily, la sposa cadavere, morta
tragicamente nel giorno delle nozze e che ora reclama Victor come suo legittimo marito. Victor si ritrova così, suo
malgrado, congiunto in matrimonio mentre la sua vera sposa, Victoria, attende abbandonata nel mondo dei vivi.
Anche se la vita nel regno dei morti si dimostra molto piú movimentata e vivace del severo ambiente vittoriano in
cui è cresciuto, Victor impara che non c'è nulla, in questo mondo o nell’altro, che lo possa tenere lontano dal suo
unico vero amore (Fonte: IBS)
La storia infinita [DVD] / Wolfgang Petersen ; con Barret Oliver, Noah Hathaway
PETERSEN, Wolfgang
Germania, 1984 1 DVD (101 min.) ;
Il piccolo Bastian che ha da poco perso la mamma, si rifugia nella soffitta della scuola a leggere un vecchio libro
che si rivela magico; così Bastian “entra” nella storia e combatte contro il Nulla per difendere il mondo di
Fantasia con l'aiuto di un drago volante e di un fanciullo guerriero. Tratto dalla prima parte del romanzo (1979)
di avventure fantastiche di Michael Ende che, furioso dopo aver visto il film, fece togliere il suo nome dai titoli:
“... auguro la peste ai produttori. M'hanno ingannato. Quello che mi hanno fatto è una sozzura a livello umano,
un tradimento a quello artistico”. Costato 25 milioni di dollari – la più costosa produzione del cinema tedesco – è
un film fantastico con messaggio: se la gente smette di sognare, non può sopravvivere. Trionfo degli effetti
speciali, pachidermica macchina di spettacolo, sfilata di mostri, ma senza violenza e nemmeno orrore. Manca di
tensione drammatica e di ritmo avventuroso. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2008].
T come Tigro...e tutti gli amici di Winnie the Pooh [DVD] / Walt Disney
Disney, Walt
Milano : Buena Vista Home Entertainment, 2003 1 dvd (76 min.)
Tre metri sopra il cielo [DVD] / [regia di] Luca Lucini ; [interpreti] Riccardo Scamarcio, Katy
Louise Saunders, Mauro Marconi
LUCINI, Luca
Warner Home Video, 2007 1 DVD (99 min.)
Trieste sotto 1943-1954 [DVD] : la storia tragica e straordinaria di una città in prima linea :
regia / di Marino Maranzana
MARANZANA, Marino
Roma : Istituto Luce, 2003 1 dvd ;
L' ultima tentazione di Cristo [DVD] : un film / di Martin Scorsese ; con Willem Dafoe, Harvey
Keitel
Scorsese, Martin
S.l. : Universal Studios, 1998 1 dvd ;
Le ultime ore del Che [DVD] : la verità sull'assassino di Ernesto Che Guevara / scritto e diretto da
Romano Scavolini
SCAVOLINI, Romano
Roma : Istituto Luce, 2006 1 DVD (60 min.) ;
I vespri Siciliani [DVD] / di Giuseppe Verdi ; con Enzo Capuano, Giorgio Zacanaro, Cheryl
Studer...[et al.] ; Orchestra e Coro del Teatro alla Scala diretti da Riccardo Muti
Muti, Riccardo
Roma : Opus Arte ; Rai Trade, 2004 1 DVD (211 min.) + 1 opusc ;
La vita è un miracolo [videoregistrazione] / un film di Emir Kusturica ; [interpreti] Slavko
Stimac, Natasa Solak, Vesna Trivalic
KUSTURICA, Emir
Fandango, 2004 1 DVD (155 min.) ;
Luka, ingegnere serbo di Belgrado, vive con la moglie Jadranka, cantante lirica, e il figlio Milos, dotato
calciatore, in un villaggio ai confini con la Bosnia per costruire una linea ferroviaria. Nel 1992 comincia la
guerra. Jadranka fugge con un musicista magiaro; Milos, soldato, è fatto prigioniero dai bosniaci; Luka ospita in
casa la giovane musulmana Sabaha da usare come ostaggio da scambiare col figlio. I due s'innamorano. La
situazione si complica quando scoppia la pace. Per il bosniaco E. Kusturica la vita è un miracolo perché l'amore
non conosce frontiere geopolitiche. Come il solito, lo fa nei modi di un realismo magico: cerca di dare un senso
alla realtà che racconta, ingigantendone le dimensioni più surreali e piegandole a simboli sotto le apparenze di
un caos. Questo suo 8o lungometraggio può sembrare una favola utopica, un'epopea popolare, un poema
barocco, una tragicommedia romantica. Talvolta senza soluzioni di continuità, si passa dal realistico all'onirico,
dalla farsa al dramma, dal lirico al grottesco. Se ne esce presi da sazietà, ripetizione, troppo pieno, eccessi,
difetti, squilibri che probabilmente risalgono alla sceneggiatura, scritta dal regista con Ranko Bozic. Ma esistono
anche le virtù, le invenzioni fantastiche, alcune sequenze memorabili, l'uso della musica (Dajan Sparavalo, E.
Kusturica) e dei suoni come parte integrante del racconto. Fotografia: Michel Amathien. In concorso a Cannes
2004.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Winnie the Pooh [DVD] : Ro e la magia della primavera / Walt Disney
Disney, Walt
USA, [s.d.] 1 dvd (63 min.) ;
L' amore molesto [videoregistrazione] / un film di Mario Martone ; [dal romanzo di Elena
Ferrante ; interpreti: Anna Bonaiuto, Angela Luce, Gianni Cajafa, Peppe Lanzetta, Licia
Maglietta]
-[Roma] : Luckyred homevideo, c2004 1 DVD (104 min.) : color., son. (Dolby digital 5.1, 2.0) ;
Quando la madre muore in circostanze misteriose, una donna napoletana, che vive da molti anni al nord, torna
nella propria città natale per cercare di far luce sulla vicenda. Il viaggio la costringe ad affrontare il proprio
difficile passato.
Caterina va in città [Videoregistrazione] / un film di Paolo Virzì ; con Sergio Castellitto,
Margherita Buy, Alice Teghil, Silvio Vannucci
VIRZI', Paolo
[S.l.] : 01 distribution, c2004 1 DVD ( 105 min.) : colore son. ; 23 cm
Da Montalto di Castro (VT) l'adolescente Caterina va con i genitori ad abitare a Roma dove il padre, docente
deluso e arrivista fallito, la spinge a frequentare le coetanee delle famiglie “bene”, aumentando il suo
spaesamento. Il 6° film del livornese P. Virzì è una commedia sulla stronzaggine. Tranne la protagonista e due
maschietti (l'australiano della finestra di fronte e, un po' meno, il succubo di famiglia monarchica), sono stupidi in
varia misura quasi tutti: le ragazzine di sinistra, quelle di destra e gli adulti del loro ambiente. Lo sono i genitori
di Caterina: per eccesso il padre (S. Castellitto bravo come sempre, qua e là sopra le righe), in difetto la madre
(una M. Buy di ammirevole finezza mimica, premiata con un Nastro d'argento e un David come attrice non
protagonista). Il legittimo pessimismo sull'Italia (o la Roma borghese?) di oggi trascina Virzì e il suo abituale
sceneggiatore Francesco Bruni verso la caricatura cui è sotteso l'elogio della gente semplice. In parte riscattato
da evidenti qualità: l'esperto controllo di una folla di figure minori; l'agilità del ritmo che diventa agitazione
soltanto nella veloce parlantina a mitraglia di molti dialoghi, il sagace ricorso al montaggio parallelo (Cecilia
Zanuso); l'uso funzionale della musica (Carlo Virzì), leggera e non. Funzionale fotografia di Arnaldo Catinari. [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2009].
Al di là delle nuvole [videoregistrazione] / regia di Michelangelo Antonioni, Wim Wenders ;
[con] Sophie Marceau, John Malkovich, Ines Sastre, Kim Rossi Stuart, Chiara Caselli, Peter
Weller
-[Campi Bisenzio] : Cecchi Gori Home Video ; [Roma] : Gruppo editoriale L'Espresso, c2003 1 DVD (112 min) ;
Dal libro Quel bowling sul Tevere di M. Antonioni. 4 storie d'amore, o di disamore, legate dalla figura di un
regista (J. Malkovich) che visita i luoghi dell'azione (Ferrara e Comacchio, Portofino, Parigi, Aix-en-Provence:
sequenze girate da W. Wenders) e interviene nell'episodio ligure. È un piccolo mosaico sulla drammatica
(inevitabile?) incompletezza di ogni relazione amorosa. Storie sottovoce con aneddoti ridotti all'osso, qua e là
verbose e un po' liricamente sforzate. Tre congressi carnali sembrano troppi, ma c'è anche, nell'episodio
parigino, un'insolita brezza di soave ironia. Girato da Antonioni dopo 10 anni di inattività forzata per malattia.
Alien [Videoregistrazione] / di Ridley Scott ; [con] Tom Skerritt, Sigourney Weaver, Veronica
Cartwright, Harry Dean Stanton, John Hurt, Ian Holm, Yaphet Kotto ; prodotto da Gordon
Carroll, David Giler e Walter Hill
-[S. l.] : Twenty-Century Fox Film Corporation, 1979 ; [Milano : Mondadori, 2004] 1 DVD (112 min ca.)
Ripley, donna astronauta dalla volontà d'acciaio, è destinata a combattere contro la creatura aliena più mostruosa
della galassia. Il terrore inizia a manifestarsi apertamente quando l'equipaggio dell'astronave Nostromo indaga su
una trasmissione proveniente da un pianeta remoto e fa una scoperta sconvolgente: una forma di vita aliena si
annida e si sviluppa nel grembo di un essere umano. A questo punto l'equipaggio deve lottare non solo per la
propria sopravvivenza ma anche per quella di tutta l'umanità. E la lotta sembra davvero rivelarsi impossibile.
Fonte: IBS
Allegro non troppo [videoregistrazione] / un film di Bruno Bozzetto ; [interpretato da Maurizio
Nichetti... et al. ; musiche di Debussy, Dvorak, Ravel, Sibelius, Vivaldi, Stravinsky]
-[Milano] : Multimedia San Paolo, c2005 1 DVD (ca 81 min.) ;
Fantasia musicale di animazione come Fantasia di Disney, ma fatto meglio a Milano (con le riprese dal vivo nel
teatro Donizetti di Bergamo). Le musiche tradotte in disegni animati sono di Debussy, Dvorak, Ravel, Sibelius,
Vivaldi, Stravisnky. “Disney ha dato un'illustrazione essenzialmente grafica della musica, mentre io ho cercato di
raccontare delle storie... è molto più difficile realizzare una storia seguendo la musica che non abbandonarsi alla
fantasia grafica.” (B. Bozzetto). Costato 3 anni di lavoro, è il 3o lungometraggio del regista milanese e la sua
opera più matura dove si coniugano l'invenzione grafica, la vena narrativa e la riflessione morale, congiunte nel
vincolo dell'ironia. Gustosi gli intermezzi comici dal vivo (anche con tecnica mista) di Maurizio Nichetti con
un'orchestra di vecchiette truccate e vestite (da Lia Morandini) in stile art déco. Un bell'esempio di metacinema.
Sceneggiatura di B. Bozzetto, G. Manuli, M. Nichetti.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Amadeus [videoregistrazione] / [directed by Milos Forman ; con F. Murray Abraham, Tom
Hulce, Elizabeth Berridge... et al.]
-[S. l.] : Warner Home Video, c2002 1 DVD (173 min.) ;
Nel 1823 al manicomio di Vienna Antonio Salieri, acclamato musicista di Corte, confessa un tremendo segreto:
ha consumato la vita nel tentativo di distruggere Mozart, volgare e libertino, indegno, secondo lui, dei doni
divini. Sotto il segno del più scatenato gusto del gioco, è una riflessione sul contrasto tra genio e mediocrità e
sull'invidia. Omaggio alla Cecoslovacchia. Immagini splendide. 2 grandi interpreti. 8 premi Oscar. Non tenendo
conto che, in fondo, è un Mozart visto da Salieri i molti mozartiani di stretta osservanza hanno eccepito sulla
fedeltà storica, specialmente sulle libertà prese per la genesi del Requiem, ma avrebbero da lamentarsi di più i
pochi ammiratori di Salieri. Al Festival di Berlino 2002 fu presentata una edizione restaurata (Director's Cut) e
allungata di oltre 20'.
L' arco [videoregistrazione] / un film di Kim Ki-Duk ; con Jeon Sung-hwan, Han Yeo-reum, Seo
Ji-seok
-[S.l.] : Dolmen Home Video, [2005?] 1 DVD (90 min.) ;
Un vecchio vive in una barca con una giovane ragazza. In attesa di sposarla quando compirà 17 anni, l'uomo
la tiene isolata da qualunque contatto con il mondo esterno, colmandola di amorevoli attenzioni. Tuttavia gli
uomini che noleggiano la barca per pescare non sono insensibili al fascino della giovane. E quando anche lei
inizia a mostrare interesse per uno studente che viene dalla città, la passione del vecchio si trasforma in
pericolosa ossessione.
Fonte: IBS
Le avventure di Barbapapà [videoregistrazione] / regia di Talus Taylor, Annette Tison
TISON, Annette
[S.l.] : Mosaico Media, [2006] 1 DVD (95 min.) ;
Barbapapà è uno stravagante prodotto della natura nato nel giardino dei fratelli Francesco e Carlotta. A causa
delle sue grosse dimensioni viene rinchiuso nello zoo dove cerca di fare amicizia con gli altri animali. Non
riuscendo a vivere in gabbia Barbapapà si ritrova solo e senza un posto per dormire. Quando riesca a salvare
gli inquilini di un palazzo in fiamme grazie ad uno dei suoi meravigliosi trucchi Barbapapà diventa una celebrità
e Francesco e Carlotta riescono a convincere la mamma a farlo tornare a vivere nel loro giardino. Dal giardino
nasce anche una Barbamamma e dopo la nascita di sette Berbabebè la famiglia si trova ad affrontare le mille
invenzioni suicide dell'uomo moderno, urbanesimo, industrie e inquinamento, caccia e pesca che distruggono la
vita animale. Rifugiatisi su uno splendido pianeta dove la vegetazione è lussureggiante la famiglia ritornerà sulla
terra sono quando gli uomini avranno imparato a rispettare la natura.
Fonte: IBS
Bullet in the head [videoregistrazione] / un film di John Woo ; Tony Leung, Jacky Cheung,
Waise Lee
WOO, John
Ed. integrale rimasterizzata in alta definizione Roma : Passworld, 2003 1 DVD (130 min.)
Ben, Frank e Paul sono molto piú che amici: hanno condiviso fin da piccoli le difficoltà di una vita condotta tra
miseria e povertà. Proprio il giorno del matrimonio di Ben, i tre scatenano una furiosa rissa con un teppista del
luogo, uccidendolo. Per sottrarsi alle autorità e nella speranza di una vita migliore, il trio decide di fuggire nel
Vietnam, proprio mentre le ostilità tra nord e sud stanno entrando nella fase piú cruenta. Gli orrori della guerra e
della prigionia metteranno a dura prova la loro lealtà, fino ad annientare totalmente ogni sentimento di amicizia.
Buongiorno notte [videoregistrazione] / un film scritto e diretto da Marco Bellocchio ; Maya
Sansa, Luigi Lo Cascio, Roberto Herlitzka, Paolo Briguglia, Pier Giorgio Bellocchio, Giovanni
Calcagno, Giulio Stefano Bosetti
-[Roma] : 01 Distribution, c2006 1 DVD (ca 105 min.) ;
Chiara è una giovane terrorista appartenente al gruppo armato che il 16 marzo 1978 sequestrò il leader della
Democrazia Cristiana Aldo Moro. La ragazza, durante i 55 giorni della prigionia di Moro, vive una doppia vita
alternando lavoro, riunioni di famiglia e faccende domestiche alla militanza nelle Brigate Rosse. Si scoprirà in
conflitto con i suoi compagni e sempre piú a disagio nel suo ruolo di combattente, mentre passato e presente ne
incrinano le certezze.
Cats / musica di Andrew Lloyd Webber ; tratto da Old Possum's Book of Practical Cats di T.S.
Eliot ; [regia di David Mallet ; con Elaine Paige]
-[S.l.] : Universal pictures, [2002?] 1 DVD (ca 120 min.) : color., sonoro (stereo) ; 12 cm
Dalla fantasia di Andrew Lloyd Webber il musical che ha battuto ogni record di repliche e popolarità. Un trionfo
di danza, luci, costumi e melodie intramontabili.
Dies irae [videoregistrazione] / Carl Theodor Dreyer ; [con Sigurd Berg, Albert Hoberg... et al.]
-[Milano] : Multimedia San Paolo, c2004 1 DVD (93 min.) ;
Dal romanzo Anne Pedersdotter di Hans Wiers-Jenssen e dal dramma (1918) di Karl Gustav Vollmoeller: nella
Danimarca del 1623 l'amore tra il figlio di un pastore protestante e la sua giovane matrigna che, accusata di
stregoneria dopo la morte del marito, dinanzi all'atteggiamento dell'amante, anch'egli convinto della sua
colpevolezza, preferisce morire attribuendosi un delitto non commesso. Di altissima tenuta stilistica nella sua
maestosità (Dreyer: “Non il montaggio è lento, ma il movimento dell'azione. La tensione si crea nella calma.”), di
grande ricchezza psicologica e sapiente rievocazione storica, è una vetta nell'itinerario di Dreyer e nella storia
del cinema. Per il regista danese – al di là delle interpretazioni che se ne possono dare – la più terrificante
sequenza musicale della liturgia cristiana diventa un inno alla vita e alla libertà contro il fanatismo, l'intolleranza,
la cecità spirituale degli uomini. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2006]
Dogville [videoregistrazione] / un film di Lars von Trier
TRIER, Lars : von
[Milano : Mondadori], 2006 1 DVD (175 min.)
1929, USA della Depressione. A Dogville, paesino tra le Rocky Mountains, dove tutti fingono di non vedere, ma
sanno tutto di tutti, giunge la bella impellicciata Grace, inseguita dai gangster. Tutti la accolgono, accettano di
nasconderla, ma la sfruttano come lavoratrice domestica e poi la violentano, l'incatenano, l'umiliano finché,
decisa ad assumere il suo vero ruolo sociale, sanguinosamente si vendica. Scandito in un prologo e 9 capitoli
(con ottocentesche didascalie esplicative) e commentato dalla voce off di un narratore onnisciente, è girato su un
set astratto e stilizzato, una Dogville disegnata per terra con moncherini di scenografie, automezzi d'epoca e
qualche accessorio. 6 settimane di riprese e 9 mesi di postproduzione. Ribaltati i postulati di Dogma '95, Trier
escogita un film “fusionale” (cinema più teatro più letteratura), atroce parabola sui rapporti umani all'insegna di
Brecht (Grace come Jenny dei Pirati) che è anche un melodramma di vendetta. Ha i limiti di un'opera a tesi:
stilisticamente una dichiarazione sulla svergognata falsità del cinema; tematicamente la denuncia dell'ipocrita
schifosità umana cui non si sottrae nemmeno la vittima Grace: martire o masochista? Per la forma sembra, più di
60 anni dopo, la ripresa della pièce Piccola città (1938) (La nostra città, 1940) di Thornton Wilder; per il
contenuto ne è la sua sconfessione rabbiosamente nichilista. All'attivo l'impegno e la grazia di N. Kidman; il
talento visivo di L. von Trier che qua e là trapela; la sagace seppur prolissa costruzione drammaturgica. I 43
minuti di taglio rispetto all'edizione di Cannes sono opera dell'autore
Fonte: Morandini
L' era glaciale [videoregistrazione] / directed by Chris Wedge
WEDGE, Chris
[S. l.] : Twentieth Century Fox home entertainment, c2002 1 DVD (ca 76 min.) ;
Ventimila anni fa. La Terra è attraversata da una delle sue periodiche glaciazioni. Un posto abbastanza fetente
da abitare, ammettiamolo, se non si ha un buon impianto di riscaldamento. Non ce l’hanno, ovviamente, gli
animali preistorici che si aggirano nello stupefacente, divertentissimo L’era glaciale, kolossal d’animazione della
Fox approdato finalmente in DVD. Storia godibilissima, una volta tanto, a dimostrazione del fatto che tecnologia,
disegno e sceneggiatura possono dialogare con intelligenza. Un solo altro esempio ci viene subito alla mente, ed
è quello – altrettanto mirabile – del “rivale” Monsters & Co. di casa Pixar/Disney. Ventimila anni fa, dunque. Il
gran freddo spinge orde di bestioni, bestioline e bestiacce a correre a sud, verso il caldo e la sopravvivenza.
Meno un pugno di eroi che, per caratteraccio od altre ragioni personali (diciamo pure… bestiali!) decide di
andare controcorrente. C’è il permaloso e solitario Mammuth Manfred (“Manny” per gli amici… che non
vorrebbe!), un fastidioso e pigrissimo bradipo di nome Sid, che sceglie di non fare assolutamente nulla e che
pensa che un buon protettore al suo ozio può essere proprio quell’elefantone peloso. E poi c’è un cucciolo
d’uomo abbandonato, Roshan, appetito da una tigre dai dentoni minacciosi, di nome Diego, che si unisce alla
compagnia, prima per interesse, poi per vera amicizia. E, infine, Scrat, strano topo preistorico (uno scoiattolo?
Chissà), fissato con la sua unica ghianda, che intende sotterrare da qualche parte… se non ci fosse tutto quel
ghiaccio! La banda decide di fregarsene della glaciazione e… e si vedrà. Il regista Chris Wedge fa nascere così
un film comico, commovente ed intelligente, che val la pena di vedere. Da bambini, come da adulti.
Fonte: dvd.it
Existenz [videoregistrazione] / un film di David Cronenberg ; Jennifer Leigh, Jude Law e
Willem da Foe nel ruolo di Gas
LEIGH, Jennifer
[Campi Bisenzio] : Cecchi Gori home video, c2000 1 DVD (94 min.) ;
Un film estremo ha inaugurato il Torino Film Festival. Un film del Tremila, di oscurità e di malessere, in cui il
grande David Cronenberg continua la sua riflessione sulla realtà individualizzata, sull'uomo e la tecnologia già
in simbiosi (con telefoni, microfoni, videocamere, occhiali intesi come protesi e prolungamenti della carne, del
corpo). Un film che già dal titolo si vuole irregolare: in eXistenZ l'iniziale minuscola, le maiuscole interna e finale
ostentano un sovvertimento, magari modesto. Un film affascinante e insieme deludente, che può non piacerti ma
al quale non puoi smettere di pensare: imperfetto, pericoloso, confuso. L'inizio somiglia a Nirvana di Salvatores.
La protagonista Jennifer Jason Leigh è Allegra Geller, la più geniale e famosa tra gli inventori di giochi elettronici,
una star ammirata come Einstein e venerata come un idolo. Agli industriali della Antenna Research, suoi datori di
lavoro, presenta l'ultima creazione, appunto eXistenZ, un gioco che va oltre ogni confine tra la realtà e
l'immaginazione. Il modulo del gioco è di tipo organico, sembra un animaletto vivente di rosea pelle umana in
forma di doppio capezzolo: unito al giocatore sia da una specie di cordone ombelicale, sia da una spina
inserita nella colonna vertebrale e collegata al sistema nervoso, fa sì che il gioco sia perennemente mutevole a
seconda dello stato d'animo del giocatore. Contro l'ideatrice e il suo gioco si schierano dei fanatici “realisti antieXistenZialisti” che la condannano a morte, disposti a pagare cinque milioni di dollari per la sua testa (viene
pronunciata la parola fatwa, si pensa al caso di Salman Rushdie, colpito per quanto ha scritto dalla condanna a
morte di integralisti musulmani). Comincia la fuga per la salvezza dell'inventrice, protetta da un ragazzo guardia
del corpo. Nell'affanno della fuga si vedono le cose immaginate dalla fantasia perversa di Cronenberg, che ha
pure scritto il film: un'arma ossea a forma di mandibola, che spara ad alta velocità devastanti denti umani; un
mattatoio di rettili e d'altre creature vischiose-schifose, grande come una fabbrica; stanze d'albergo abitate dalla
tristezza più accorata e profonda, chalet abbandonati; un universo cibernetico in cui nulla corrisponde alle
apparenze, il gioco è la realtà e la realtà è il gioco che si sviluppa ai diversi livelli d'un sistema incomprensibile;
un mondo strano in cui non si sa mai dove ci si trovi, se dentro il gioco o fuori del gioco. Irritante? Anche.
Interessante? Moltissimo. L'esplorazione della realtà intrapresa dal canadese David Cronenberg, che ha adesso
cinquantasei anni, sin dal suo primo lungometraggio Stereo (1968), attraverso Videodrome (1983), Inseparabili
(1988), Crash (1997), prosegue raggiungendo il suo scopo: mettere a disagio gli spettatori, cancellare i confini
tra bene e male, proclamare la necessità di vivere senza illusioni, reinventare un proprio cinema. Uno dei
personaggi di eXistenZ dice che “le aspettative della gente sono limitate, ma le possibilità sono illimitate”: e il
regista è convinto che il cinema sia ancora agli inizi, all'alba della sua esistenza. C’è in eXistenZ un che di
lambiccato, un sovraccarico di filosofie anche un po' troppo semplici e sensazionaliste a proposito del sogno
buio del futuro, ma gli interpreti sono eccellenti (anche Jude Law, Ian Holm, Willem Dafoe) e il film è irresistibile,
all'opposto dei film hollywoodiani che Cronenberg giudica con ironia da rivale: “Hollywood realizza film violenti
che non danno fastidio a nessuno. I personaggi s'ammazzano l'un l'altro in situazioni atroci, e tutto è piacevole,
divertente. Mel Gibson o Bruce Willis rimangono eroi positivi. Strano, no?”.
Fonte:MyMovies.it, Lietta Tornabuoni in La Stampa, 20 Novembre 1999
Le fate ignoranti [Videoregistrazione] / un film di Ferzan Ozpetek ; [con] Margherita Buy,
Stefano Accorsi
Ozpetek, Ferzan
[Segrate] : Medusa video, [2001] 1 DVD (ca 106 min.)
Antonia e Massimo sono una coppia sposata da più di dieci anni, vivono in una bella villetta nella periferia
residenziale di Roma e sono felici. Un giorno Massimo muore all'improvviso in un incidente stradale. Antonia non
riesce a riprendersi, si chiude nel suo dolore fino a quando scopre per caso che il marito aveva da sette anni
un'amante. Con l'unica traccia che ha, facendosi forza, inizia ad indagare e arrivare alla casa dell'amante. Lì la
sorpresa sarà sconvolgente. Fonte IBS.
La finestra di fronte [videoregistrazione] / un film di Ferzan Ozpetek ; Giovanna
Mezzogiorno, Raoul Bova, Massimo Girotti, Filippo Nigro
Mezzogiorno, Giovanna
[Campi Bisenzio] : Cecchi Gori editoria elettronica home video, c2003 1 DVD (106 min.)
Fuga per la vittoria [videoregistrazione] = Victory : un film di / John Huston ; [con] Silvester
Stallone, Michael Caine, Max von Sydow, Pelè ; prodotto da Freddie Fields
STALLONE, Silvester
[S. l. : S. n.], c2004 1 DVD (110 min. ca.)
In un campo di prigionia nazista il comandante organizza, per scommessa, una partita di calcio tra tedeschi e
prigionieri inglesi. La squadra dei prigionieri fa miracoli e riesce addirittura a vincere mentre lo stadio, pieno di
antinazisti, esplode di entusiasmo. Tutti cantano la Marsigliese, infiammati da una speranza di libertà, e durante
l'invasione di campo gli alleati riescono a fuggire, travolti dalla folla numerosissima. Fonte: Ibs
Garfield il film [videoregistrazione] / [directed by Peter Hewitt ; Breckin Meyer, Jennifer Love
Hewitt] ; Fiorello è la voce di Garfield
HEWITT, Peter
[S. l.] : Twentieth Century Fox home entertainment, c2004 1 DVD (ca 77 min.) ;
Per Garfield, il gatto piú amato al mondo, la vita non potrebbe essere piú dolce: una comoda poltrona davanti
alla televisione e una dieta a base di lasagne. A turbare la sua quiete arriva Odie, uno scodinzolante cucciolo di
cane. Garfield non desidera altro che la sua scomparsa ma quando Odie finisce nelle grinfie di Happy
Chapman, il gattone rosso si sente responsabile e, con un'energia che non gli è propria, un coraggio da leone e
un altruismo che nessuno immaginerebbe che gli appartenga, riesce a scuotersi dal torpore della sua esistenza e
ad entrare in azione. La sua è la piú improbabile delle missioni: salvare Odie.
Fonte: IBS
Heat la sfida [videoregistrazione] : un film / scritto e diretto da Michael Mann ; [con] Al Pacino
e Robert De Niro con Val Kilmer; una produzione Forward Pass
MANN, Michael
[Milano : Il corriere della sera, 2004] 1 DVD (170 min)
Un professionista del crimine, Neil McCauley, è il capo di una efferata band ed è famoso per la velocità con cui
riesce a tirarsi fuori da ogni situazione complicata. Durante l'assalto a un furgone portavalori la situazione
prende una piega difficile ed è costretto a eliminare i tre agenti della scorta. Ma un poliziotto-segugio, Vincent
Hanna, fallito nei sentimenti ma implacabile nella professione, gli si mette alle calcagna. Dopo mesi di indagini
serrate, il poliziotto riesce a individuare tutti i componenti della band. Ormai sa tutto di loro: si tratta solo di
incastrarli. Comincia un lungo e teso gioco tra gatto e topo, nella preparazione del drammatico scontro finale.
Fonte: Ibs
The Holy Mountain [Videoregistrazione] = La montagna sacra / film di Alejandro Jodorowsky
; Alejandro Jodorowsky, Horacio Salinas, Ramona Sanders, Juan Ferrara, Valerie
Jodorowsky
Jodorowsky, Alejandro
Rarovideo, [2004] 1 DVD (ca 114 min.) ;
La locanda della felicità [videoregistrazione] / un film di Zhang Yimou ; Dong Jie, Zhao
Benshan
ZHANG, Yimou
[S. l.] : Twentieth Century Fox Home entertainment, c2002 1 DVD (ca 92 min.)
La storia di Zhao, cinese senza un soldo ma dalla fervida fantasia. Dire che non ha mai avuto fortuna nel lavoro
è… scontato, pure in un nuovo contesto economico di quel paese dove comincia ad aver senso un concetto come
“privato”. Ma lui non ha avuto fortuna nemmeno in amore, e questo vale anche in Cina. Attraverso una rubrica
tipo “cuori solitari” crede di incontrare l’amore vero e per sempre. Lei è una ragazza timida, credula e…cieca. E
questo aiuta un bugiardo come Zhao che cerca di vivere sopra le righe e chiede soldi a tutti. Fino a quando
arriva la grande idea: trasformare un decrepito autobus in un locale, la locanda della felicità, appunto. La magia
di Yimou, che ci aveva davvero incantati ai tempi di Lanterne rosse, è quasi del tutto sbiadita. Raccontare storie
in costume, interpretare culture di tempi diversi, con la possibilità di tante licenze è più facile, in cinema, che
rappresentare “normali” realtà di oggi. Anche perché il cinema occidentale il sentiero che percorre adesso il
regista lo ha percorso… un mezzo secolo fa. Insomma, lo conosciamo. La Cina di oggi offre enormi possibilità di
interesse e di discorso, ma non per il cinema. Non è facile “raschiare” la necessaria suggestione in quel contesto.
Fonte: Mymovies.it
Magdalene [videoregistrazione] / un film di Peter Mullan ; con Geraldine McEwan, Ann-Marie
Duff, Dorothy Duffy, Nora-Jane Noon, Eileen Walsh
MULLAN, Peter
[S. l.] ; Eyescreen home video, [2004] 2 DVD (114 min.) ;
Irlanda 1964-68. Fondati nell'Ottocento e gestiti, dall'inizio del Novecento, dalle Sorelle della Misericordia, i
conventi-carceri Magdalene ospitavano prostitute e ragazze, mandate dalle famiglie e dagli orfanotrofi, per
espiare i loro peccati sessuali con la preghiera, la disciplina e il lavoro (non pagato) di lavandaie. In primo
piano le storie di quattro di loro: due evadono, una impazzisce e l'altra esce dopo qualche anno e si rifà una
vita. Tira l'aria del Dickens più cupo e realisticamente più visionario in questo film duro, crudo e sicuro – che ha
dell'incredibile se si pensa a quel che succedeva nel mondo occidentale durante gli anni '60. Il suo tema centrale
è la trasformazione della carità cristiana in strumento di tortura, oppressione e annientamento della dignità, anzi
dell'identità umana. Cinematograficamente straordinaria, dice già tutto la sequenza d'apertura, la festa di nozze
durante la quale Margaret (A.-M. Duff) è violentata da un cugino e, perciò, espulsa dalla famiglia e dalla
comunità. Nella crudezza della cronaca con cui descrive il microcosmo totalitario del convento, lo scozzese P.
Mullan, anche sceneggiatore, si compiace talvolta della violenza e dei suoi rituali, trascinato dal suo programma
polemico. Uno dei momenti alti del racconto è la scena in cui, inginocchiata davanti alla sua persecutrice,
Margaret recita il Pater Noster. Ufficiali e non, le sdegnate proteste di parte cattolica o sono frutto di malafede o
nascono da un errore: anticlericale non è sinonimo di antireligioso. Leone d'oro alla Mostra di Venezia 2002
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Matrix / Keanu Reeves, Laurence Fishburne ; [regia dei fratelli Wachowski]
WACHOWSKI, Andy
Italia : Warner home video, c2004 1 DVD-Video (ca 131 min.) : color., sonoro (stereo) ; 12 cm
Nel XXII secolo, dopo una guerra catastrofica contro gli uomini, macchine intelligenti addormentano e
imprigionano gli uomini in bozzoli gelatinosi per succhiare loro energia illudendoli di vivere normalmente grazie
al programma Matrix che simula una realtà virtuale identica a quella andata distrutta. Thomas Anderson (K.
Reeves), asso dell'informatica detto Neo, si aggrega a un gruppo di resistenti il cui capo Morpheus (L. Fishburne)
è convinto di aver trovato in lui l'Eletto, destinato a risvegliare l'umanità dal sonno cibernetico e a liberarla dalla
schiavitù. Gradualmente Neo comprende che l'arma della vittoria è la forza della convinzione. Prodotto da Joel
Silver per la Warner a 70 milioni di dollari, girato a Sydney (Australia), scritto e diretto dai trentenni fratelli
Wachowski che con altri 4 figurano anche come produttori esecutivi, è sicuramente il più costoso, probabilmente
il più inquietante, ma anche il più fantasioso cyber-action movie degli anni '90. Frutto di una disinvolta
ibridazione tra il cinema d'arti marziali di Hong Kong, l'ideologia violenta del videogame, la fantascienza alla
P.K. Dick e la grafica dei fumetti, traboccante di effetti speciali all'avanguardia, divertente a livello figurativo e
scenografico e sul piano dell'azione, è amalgamato e ispessito da una problematica filosofica – qual'è la vera
realtà? che cos'è la libertà? esiste il destino? la felicità è preferibile alla verità? la vera forza è muscolare o
mentale? la tecnica è uno strumento o un despota? – di non abissale ma nemmeno irrisoria profondità. Più
confusa e superficiale la sottotraccia religiosa all'insegna del sincretismo New Age. 4 Oscar: montaggio, sonoro,
effetti sonori, effetti visivi. 1° film cult del 3° millennio: 459 milioni di dollari incassati al cinema, 3 milioni di DVD
venduti. [Il Morandini : dizionario dei film, 2006]
Momo alla conquista del tempo [videoregistrazione] / un film di Enzo D'Alò
D'ALO', Enzo
[Campi Bisenzio] : Cecchi Gori home video, [2005?] 1 DVD (ca 78 min.)
Monsters & Co. [videoregistrazione] / [regia di Pete Docter, David Silverman, Lee Unkrich]
SILVERMAN, David
[S. l.] : Disney enterprise : Pixar animation Studios ; Milano : Buena Vista Home entertainment [distributore],
[2002?] 1 DVD (89 min.)
James P. Sullivan e Mike Wazowski, oltre a essere grandi amici e compagni di stanza, sono due impiegati alla
Monsters Inc. Il loro compito è quello di impaurire i bambini e di raccogliere così l'energia prodotta dalle loro
grida. La Monsters Inc. provvede poi a incanalarla per fornire di energia tutta la città. Ma succede qualcosa di
imprevisto e una bambina finisce nel loro mondo causando un incredibile sconquasso. Fonte: IBS
Mucche alla riscossa [videoregistrazione] / [regia, soggetto e sceneggiatura di Will Finn, John
Sandford]
FINN, Will
[S. l.] : Walt Disney Home Video, c2004 1 DVD (73 min.) ;
No Man's Land [videoregistrazione] / un film di Danis Tanovic ; [interpreti] Branko Djuric,
Rene Bitorajac
-01 home entertainment, c2004 1 dvd (98 min) ;
Nel 1993, durante la guerra di Bosnia, due soldati, Ciki e Nino, uno bosniaco e l'altro serbo, si trovano isolati
tra le due linee nemiche, nella cosiddetta 'terra di nessuno'. Un casco blu francese cerca di aiutarli, violando
l'ordine dei suoi superiori. I media si impadroniscono del caso trasformandolo in uno spettacolo mediatico
internazionale. La situazione diventa sempre piú tesa e i due soldati devono negoziare il prezzo della loro vita
nella follia della guerra
Piccolo grande uomo [videoregistrazione] = Little Big Man / Dustin Hoffman ; directed by Arthur
Penn
Hoffman, Dustin
[S. l.] : Paramount Pictures, c2004 1 DVD (134 min.)
Porte aperte [videoregistrazione] / un film di Gianni Amelio ; [con] Gian Maria Volontè, Ennio
Fantastichini
AMELIO, Gianni
Roma : Istituto Luce, c2003 1 DVD (ca 108 min.)
Ritorno a casa [videoregistrazione] : un film / di Manuel De Oliveira ; con Michel Piccoli... [et
al.] ; prodotto da Paulo Branco [per] Mandragora Filmes, Gemini Films, France 2 Cinema
-[S. l.] : Elleu multimedia ; [Roma : Internazionale], 2003 1 DVD (90 min ca.) ;
Gilbert Valence è un attore di grande talento. La sua carriera è al culmine, la vita sentimentale felice e serena.
Ma una sera un evento tragico e inaspettato sconvolge la sua esistenza. Per Gilbert è l’inizio di una vita diversa.
Uno straordinario Michel Piccoli, affiancato da Catherine Deneuve e John Malkovich, in una storia in cui la
gravità del destino è sconfitta dalla “leggerezza” degli uomini.
Ritorno a casa è un film sulla pazienza di vivere: interpretato da un grandioso Michel Piccoli, che, dopo la
scomparsa delle persone a lui più care, la moglie e la figlia, riversa tutto se stesso sul piccolo nipotino e il
palcoscenico, sue uniche ragioni di vita, ma l’entusiasmo e lo slancio vitale si saranno oramai dissolti.
Con abile maestria e delicatezza, De Oliveira traccia il profilo di un grande uomo di fronte alla tragica realtà
della morte, riuscendo a svelarne l’umana fragilità e, insieme, la dignitosa compostezza.
Il silenzio degli innocenti [videoregistrazione] / un film di Jonathan Demme ; [Jodie Foster,
Anthony Hopkins]
DEMME, Jonathan
[Campi Bisenzio] : Cecchi Gori Home Video, c2002 1 DVD (ca 113 min.) ;
Il Dottor Hannibal Lecter è un famoso psichiatra, rinchiuso in prigione per atti di cannibalismo. Folle ma nello
stesso tempo astuto e geniale, Hannibal cerca di aiutare Clarice Starling, giovane recluta dell'FBI, volitiva quanto
vulnerabile e sola, a risolvere il caso di Buffalo Bill, uno psicopatico assassino di giovani donne che egli assale e
scuoia. Clarice, d'intesa con i propri superiori, fa un patto con Lecter: se collaborerà a un piano per individuare
il colpevole verrà trasferito dalla cella del manicomio. Infatti, Lecter mette Clarice sulla buona strada per capire la
personalità e i motivi che spingono il serial killer ad agire in quel modo efferato. E Lecter, proprio mentre viene
trasferito nella nuova sede, compie una fulminea ed ingegnosa evasione
Fonte: IBS
La storia di Qiu Ju [videoregistrazione] / un film di Zhang Yimou ; [con Gong Li, Liu Peiqi,
Yang Liuchun, Lei Quesheng, Ge Zhijun]
GONG, Li
[S. l.] : Q Media, c2006 1 DVD (116 min.) ;
In un villaggio cinese di montagna il marito della bella Qiu Ju ha ricevuto un calcio tra le gambe dal capo
villaggio. La moglie, preoccupata soprattutto per le possibili conseguenze, esige dall'offensore le debite scuse.
Questi, però, non ci pensa nemmeno. La donna, che per di più è incinta, mette in moto la macchina della
giustizia che però, di gradino in gradino, rischia di diventare un vero e proprio mostro.
Fonte: IBS
Train de vie [videoregistrazione] = un treno per vivere / un film Radu Mihaileanu ; [con Lionel
Abelalanski, Rufus, Clement Harari, Michel Muller, Bruno Abraham-Kremer, Agathe De La
Fontaine, Johna Leysen
-Roma : Istituto Luce, c2004 1 DVD (ca 99 min.)
1941: in un villaggio ebraico di un paese dell'Europa dell'est, giunge la notizia che i nazisti stanno deportando
e uccidendo gli ebrei dei villaggi vicini. Schlomo, lo scemo del villaggio, inventa un modo originale per evitare
l'orrore dei campi di sterminio: costruire un falso treno con il quale viaggiare verso Israele e, per metà travestiti
da deportati e per metà da nazisti, salvare la pelle. Tutto il villaggio si darà da fare, e lo sgangherato treno si
muoverà verso la salvezza.
Fonte IBS
Vai e vivrai [videoregistrazione] / un film di Radu Mihaileanu ; [interpreti] Yael Abecassis,
Roschdy Zem, Moshe Agazai
-[S.l.] : Cattleya, [2005?] 1 DVD (143 min.) ;
Durante la carestia che colpì l'Africa a metà degli anni Ottanta, gli ebrei etiopi ebbero la possibilità di
raggiungere Israele aiutati, tra gli altri, anche dal governo statunitense. Per sfuggire ad una morte certa, la madre
di Schlomo fa passare suo figlio come ebreo e orfano e, una volta giunto a Tel-Aviv, il bimbo viene adottato da
una famiglia di origine francese che non conosce il suo passato. Accompagnato dal ricordo della madre, dovrà
convivere con la paura che il suo segreto venga rivelato
Z la formica [videoregistrazione] / [regia di] Eric Darnell, Tim Johnson
DARNELL, Eric
[Segrate] : Mondadori, [2005] 1 DVD (80 min ca.) ;
La vita non è un pic-nic per Z, una piccola formica operaia che pensa davvero in grande, le cui possibilità di
conquistare la bellissima Principessa Bala sono letteralmente una su un miliardo. Ma quando Z convince il suo
amico soldato a fare cambio di posto con lui, la sua vita subisce una brusca svolta. Dalla battaglia nella guerra
contro le termiti alla ricerca di “Insettopia”, le avventure di Z lo portano allo scontro finale con lo spietato
Generale Mandibola, che ha progettato di annientare la colonia. Se un tempo Z era il più insignificante degli
operai, oggi potrebbe diventare il più grande degli eroi!
Un bambino di nome Charlie Brown [videoregistrazione] / Charles Schulz
SCHULZ, Charles M.
[S.l.] : Paramount Home Entertainment, c2005 1 videodisco (DVD)(78 min.) : stereo, color. ; 12 cm
Corto Maltese\ s tro\ [Videoregistrazione] : tropico del capricorno / dall'opera originale di Hugo
Pratt
Pratt, Hugo
[S.l.] ; Elleu Multimedia ; Rai Trade, c2002 1 Videodisco (DVD) (80 min.) : stereo, color. ; 12 cm
Felix il coniglietto giramondo [videoregistrazione]
LAGANA', Giuseppe Maurizio
[S.l.] : Mondo Home Entertainment, c2006 1 videodisco (DVD) (120 min.) : stereo, color. ; 12 cm
Durante le vacanze in Norvegia insieme a Sophia e alla sua famiglia, il coniglietto Felix si perde e cerca di
trovare da solo la strada di casa. Nel suo avventuroso viaggio intorno al mondo incontra tanti amici come il
simpatico mostro di Lochness, il timido Yeti himalayano, il capitano Nemo ad anche i minacciosi discendenti del
conte Dracula in Transilvania. (Fonte IBS)
L' isola degli smemorati [videoregistrazione] / UNICEF ; regia di Kim Hyok
HYOK, Kim
[S.l.] : Mondo Home Entertainment, c2004 1 videodisco (DVD)(60 min.) : stereo, color. : 12 cm ;
Otto bambini dopo aver fatto naufragio approdano all'Isola degli Smemorati dove da molto tempo vivono otto
anziani che hanno dimenticato il resto del mondo, perfino l'esistenza dei bambini. L'unico che ricorda tutto è il
vecchissimo mago Lucanòr che ha tre amici parlanti: il cane Corricorri, il gabbiano Uà, il pesce Splash. Saranno
proprio loro a vegliare sui bambini e a difendere i loro diritti, ormai dimenticati dagli adulti (Fonte: IBS)
Opopomoz [videoregistrazione] / un film di Enzo d'Alò
D'ALO', Enzo
[S.l.] : Dolmen Home Video, 2003 1 DVD (77 min.) : color., son ; 19 cm.
Napoli, Natale. In una pacifica e simpatica famiglia si sta per celebrare in allegria un Natale doppio: la notte
del 24 nascerà un bimbo, proprio nel giorno di Gesú Bambino. Tutti sono pronti a festeggiare l'evento, tranne
Rocco, geloso del futuro fratello. Tre diavoletti pasticcioni faranno di tutto per tentare di impedire la nascita del
neonato ed, al tempo stesso, di Gesú Bambino. La formula magica opopomoz condurrà Rocco nel presepio alla
scoperta di un mondo incantato. (Fonte: Ibs)
Robots [videoregistrazione] / [directed by Chris Wedge]
-[S.l.] : Twentieth Century Fox Home Entertainment, c2005 1 (DVD) (ca 86 min.) ;
Rodney Copperbottom è un piccolo e geniale robot di città che inventa congegni e nutre la speranza di superare
i confini del suo piccolo mondo. Rodney lavora in un ristorante al fianco del padre ma ambisce a qualcosa di
piú. Armato del suo speciale talento inventivo, decide di partire per Robot City, dove spera d'incontrare
l'autorevole inventore Bigweld Bigweld, idolo in tutta Robot City, colui che ha speso la vita intera a creare
congegni destinati a migliorare la vita dei robot. Giunto a Robot City Rodney scopre che la realtà non è proprio
come aveva immaginato e la ricerca di Bigweld potrebbe essere assai piú difficile di quanto avesse pensato.
Rodney conosce i Rusties, un gruppetto di astuti robot di strada, e diventa amico di uno di loro, Fender, che lo
accompagnerà insieme alla sua coraggiosa sorellina Piper attraverso numerose peripezie alla ricerca di Bigweld.
Fonte: Ibs
Toy Story [videoregistrazione] : 10° anniversario / Disney ; Pixar
Disney
Milano : Buena Vista Home Entertainment, [c2006?] 1 DVD (87 min.) ;
Quando i bambini dormono, i giocattoli si svegliano e hanno una loro vita. Questa è l'idea di base di questo 1o
film di animazione realizzato interamente al computer. Non è un'idea nuova, ma è stata realizzata con
intelligenza in un racconto fantastico articolato e ricco di invenzioni e trovate, non solo tecnicamente perfette, ma
anche divertenti, varie, colte (per i fanatici delle citazioni, un piatto di inesauribile ricchezza). I personaggi
principali sono Woody il cow-boy e lo space-ranger Buzz, che affrontano il mondo degli umani dal loro punto di
vista di giocattoli, ma hanno problematiche psicologiche umane: gelosia, invidia, amicizia. La versione italiana
con Fabrizio Frizzi che dà la voce a Woody e Massimo Dapporto per Buzz, con le canzoni cantate da Riccardo
Cocciante, è efficace
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Wallace & Gromit e la maledizione del coniglio mannaro [videoregistrazione] / [regia di] Nick
Park e Steve Box
PARK, Nick
[S.l.] : DreamWorks Home Entertainment, c2006 1 videodisco (DVD) (83 min.) : stereo, color. ; 12 cm
Impegnato a proteggere gli ortaggi dei suoi compaesani, destinati alla gara annuale di ortaggi giganti, dalla
voracità dei conigli, Wallace inventa una macchina per il lavaggio del cervello ai domestici roditori che, per
errore, crea un gigantesco coniglio mannaro che nelle notti di luna piena divora quintali di carote e zucchine.
Anche questa volta sarà Gromit a togliere dai guai il suo padrone. È il primo lungometraggio con i due
personaggi creati da Nick Park (che si è ispirato a suo padre e al gatto di famiglia) con Steve Box, premiati con
l'Oscar nel '94 e prodotti dalla Aardman Animations qui associata alla Dreamworks di Steven Spielberg, Jeffrey
Katzenberg e David Geffen. Dopo l'enorme successo in TV degli episodi con l'inventore e il suo cane, il film non
delude, nella duplice chiave di lettura, caratteristica delle due premiate ditte: un livello narrativo comico, pieno di
battute e situazioni divertenti, più leggero e immediato per i bambini; un piano più raffinato, ricco di citazioni da
film (da King Kong a Un lupo mannaro americano a Londra, a Indiana Jones), dai fumetti degli anni '50 e '60, a
coppie di comici famosi (Stan Laurel-Oliver Hardy, Jack Lemmon-Walter Matthau), pieno di battute dai doppi
sensi, di gag del cinema muto. Esilaranti personaggi di secondo piano. [Il Morandini : dizionario dei film /
Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
West and soda [videoregistrazione] : un western a cartoni animati / di Bruno Bozzetto
BOZZETTO, Bruno
Roma : San Paolo, c1968 1 DVD (83 min.) ;
Scritto dal regista con Attilio Giovannini. Animazione: Guido Manùli. Giuseppe Laganà, Franco Martelli. Musica:
Giampiero Boneschi. Come la storia del cinema insegna, il western non si presta alla parodia, i western comici
felici sono rari. Ci è riuscito il milanese Bozzetto col suo 1o lungometraggio di animazione, il 1o prodotto in
Italia 16 anni dopo La rosa di Bagdad. È la storia di Johnny, pistolero errante di infallibile mira, ma restio alla
violenza, che prende le difese della bella Clementina, angariata dal ricco Cattivissimo e dai suoi scherani Ursus
e Smilzo. Intriso di ironia bonaria più che satirica, è un fitto repertorio di rimandi parodistici al western classico,
ma anche a quello moderno postbellico. Non manca di efficaci “tormentoni” comici (l'assalto dei Pellerossa alla
diligenza) in chiave surrealista, ma conta soprattutto, fin dai titoli di testa, per la ricchezza straripante delle
trovate di umorismo grafico tra cui l'irresistibile catena di gag delle fameliche formiche. A distanza di 40 anni, in
tempi di computer graphic, guadagna in spessore comico, originalità del disegno e dinamismo
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Woodstock [DVD] : director's cut : 3 giorni di pace, amore e musica / a film by Michael
Wadleigh
WADLEIGH, Michael
[S.l.] : Warner Bros, 2001 1 DVD) (216 min.) : stereo, color. ; 12 cm ;
Documento filmato del leggendario concerto che il 21 agosto 1969 vide 400.000 persone venute da tutta l'
America, riunite per tre giorni a Bethel, nello stato di New York, per celebrare la musica, l'uso delle droghe e il
libero amore. Il film descrive le varie fasi della manifestazione, alternando allo sfilare dei cantanti scene di vita del
campo, interviste ai partecipanti al raduno e agli abitanti di Bethel. Si vedono oltre ai musicisti più famosi del tempo
elencati tra gli interpreti, il gruppo degli 'Who', degli Jefferson irplane e Michael Lang, produttore esecutivo della
manifestazione. Fece un discorso anche il guru Swami Satchidananda.
In my country [DVD] / un film di John Boorman ; montaggio Ron Davis ; direttore della
fotografia Seamus Deasy ; prodotto da Robert Chartoff ... [et al.] ; tratto dal libro di Antjie
Krog ; sceneggiatura Ann Peacock ; diretto da John Boorman
BOORMAN, John
[Roma] : Eyescreen Homevideo, 2004 1 DVD video (ca. 117 min.) : color., son ;
Trama Langston Whitfield, un giornalista del Washington Post, viene mandato a seguire le udienze della
Commissione per la Verità e la Riconciliazione a carico dei torturatori durante l'Apartheid in Sud Africa. Anna
Malan, una poetessa Afrikaans, segue i processi attraverso la radio ed è distrutta dai racconti delle crudeltà e
depravazioni da parte dei suoi connazionali. Entrambi rimangono profondamente colpiti dalle testimonianze
delle vittime ed entrambi non hanno più un buon rapporto con le rispettive famiglie. Questo li porterà ad
avvicinarsi sempre di più l'uno all'altra...
Germania anno zero [Videoregistrazione] / [regia di] Roberto Rossellini
Rossellini, Roberto <1906-1977>
Cinecitta diritti, [2006] 1 DVD (100 min. ca.) : b/n
Trama Nella Berlino sconfitta e distrutta, avvolta in un'atmosfera di incubo e di fame, un ragazzo tredicenne,
Edmund, deve provvedere alle necessità della famiglia, composta del vecchio genitore ammalato, del fratello
maggiore, già appartenente all'esercito, ed ora fuggiasco, e della sorella, che la sera frequenta gli ambienti
militari alleati. Il piccolo Edmund, per istigazione del suo vecchio maestro, al quale si rivolge per aiuto, avvelena
il padre: i deboli e gli inutili debbono essere eliminati perchè i più forti, i migliori si salvino. Preso dal rimorso e
dal dubbio, ritorna per lumi dal maestro, che lo scaccia trattandolo da assassino. Abbandonato da tutti brancola
per le vie distrutte della città, passa di fronte ad una chiesa, dalla quale, col dolce suono di un organo, si
sprigiona una promessa di vita; ma tira avanti. Salito sul campanile, vede la sua casa, dalla quale stanno
portando via il padre morto e, disperato, si getta nel vuoto.
La Rosa bianca, Sophie Scholl [Videoregistrazione] / un film di Marc Rothemund ;
[sceneggiatura di Fred Breinersdorfer ; musica di Johnny Klimek, Reinhild Heil]
Rothemund, Marc
Campi Bisenzio : Cecchi Gori home video [distributore], c2006 1 DVD (116 min.)
Genere: drammatico. Monaco, 1943. Mentre la guerra di Hitler devasta l'Europa, un gruppo di coraggiosi
giovani universitari decide di ribellarsi al nazismo e alla sua disumana macchina da guerra. Nasce così la "Rosa
Bianca", un movimento di resistenza al Terzo Reich. Sophie Scholl è l'unica donna che si unisce al gruppo; una
ragazza come tante, che il tempo matura in una combattente audace ed impegnata. Il 18 febbraio 1943, Sophie
ed il fratello Hans vengono scoperti ed arrestati mentre distribuiscono volantini all'università. Nei giorni a seguire
l'interrogatorio di Sophie da parte di Mohr, ufficiale della Gestapo, si trasforma in uno strenuo duello
psicologico.
Dillinger e morto [DVD] / regia di Marco Ferreri ; sceneggiatura: Marco Ferreri, Sergio Bazzini ;
fotografia Mario Vulpiani
Ferreri, Marco <1928-1997>
Roma Milano : Minerva pictures Paramount home entertainment [distributore], [2002] 1 DVD (95 min.) : color., son.
(Stereo 5.1, 2.0) ;
Trama In una calda sera d'estate, Glauco, un disegnatore industriale sulla quarantina, ritorna a casa dal lavoro e
trova la moglie a letto per una lieve indisposizione. In sala da pranzo lo attende una cena fredda assai poco
invitante. Con l'aiuto di un libro di cucina, l'uomo decide allora di prepararsi qualche piatto di suo gusto. Mentre
cerca gli ingredienti necessari, da un armadio salta fuori un pacchetto avvolto in vecchi giornali. Uno di questi è
datato 23 luglio 1934 e reca la notizia dell'uccisione del gangster americano Dillinger. Dall'involucro esce una
pistola a tamburo arrugginita: Glauco la smonta con cura, la olia, la vernicia di rosso, la carica con dei proiettili
contenuti nell'involucro, interrompendo di tanto in tanto l'appassionato gioco per pranzare, per guardare la
televisione, per amoreggiare con la sua giovane domestica. Ormai è quasi l'alba: Glauco entra nella camera della
moglie e appoggia un cuscino sopra il capo della donna addormentata e vi spara contro tre colpi di pistola. Al
mattino, l'uomo si reca in macchina al mare, come se nulla fosse accaduto. Salito a bordo di un panfilo, di cui è
proprietaria una graziosa fanciulla, riesce a farsi assumere come cuoco. Poco dopo l'imbarcazione parte alla volta
di Tahiti.
Tora ! Tora ! Tora ! [DVD] / regia di Toshio Masuda e Kinji Fukasaku [per le sequenze
giapponesi!, Richard Fleischer ; sceneggiatura di Larry Forrester [per le sequenze americane!,
Hideo Oguni, Ryuzo Kikushima [per le sequenze giapponesi! ; musiche di Jerry Goldsmith
MASUDA, Toshio
Milano : Twentieth century fox home entertainment, c2001 2 DVD : sonoro (Dolby Digital 4.1, 2.0), color. ; in
contenitore, 19 cm
Trama L'evento drammatico della storia moderna che portò all'ingresso degli Stati Uniti nella Seconda Guerra
Mondiale.
Note - OSCAR PER I MIGLIORI EFFETTI SPECIALI VISIVI (1970).
Il mucchio selvaggio [DVD] / directed by Sam Peckinpah ; music by Jerry Fielding ; screenplay
by Walon Green and Sam Peckinpah ; story by Walon Green and Roy N. Sickner ; produced
by Phil Feldman
-Milano : Warner Bros, 2006 2 DVD (ca. 139 min.) . ;
Nel 1914, dopo una fallita rapina in banca, sei banditi americani sconfinano dal Texas in Messico, inseguiti da
un manipolo di cacciatori di taglie, al comando di un ex appartenente al “mucchio selvaggio”. Si riscatteranno
morendo coraggiosamente nell'impari lotta contro le forze di un generale-bandito in difesa del popolo oppresso.
Insieme alle pagine di eccezionale forza visionaria nel loro manierismo barocco, specialmente nelle scene di
battaglia (che suscitarono negli USA roventi polemiche per la loro violenza), questo memorabile western WarnerSeven Arts offre, negli intervalli di quiete, momenti altrettanto significativi in chiave di malinconica elegia sul
tramonto di un'epoca. Quella di S. Peckinpah, romantico che nega di esserlo, è la risposta alla cinica retorica
del western italiano. Ebbe 2 candidature agli Oscar per la sceneggiatura e le musiche di Jerry Fielding.
Fotografia del grande Lucien Ballard.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Il maschio e la femmina [DVD] / un film di Jean-Luc Godard ; sceneggiatura: Jean-Luc Godard
; fotografia Willy Kurant
-Italia : Ripley's home video, 2006 1 DVD : b/n, son. (Dolby digital mono) ; in contenitore, 19 cm + 1 fasc. (8 p.)
Trama E' un film sui giovani e sulla solitudine, specie femminile nella società consumistica in cui il ruolo della
menzogna è molto condizionante. Molte gag,anche umoristiche, anche umoristiche, una sola morte, quella del
protagonista Paul (Léaud) anche in questo film alter ego del regista.
La donna della domenica [DVD] / un film di Luigi Comencini
-Milano : Medusa Video [distributore], [2006] 1 DVD (DVD 5) : sonoro (Dolby digital 5.1), color ;
Trama Il commissario Santamaria, un romano in forza presso la Questura di Torino, viene incaricato di indagare
sull'uccisione dell'equivoco architetto Garrone. La presunta arma del delitto - un fallo di marmo - e alcune
circostanze lo inducono a sospettare di Anna Carla, un'affascinante ragazza borghese da cui il poliziotto si sente
immediatamente attratto, e di Massimo, un amico della ragazza legato da amicizia particolare con Lello, un
impiegato comunale. Le indagini si fermano per l'intricarsi degli indizi e per le raccomandazioni dei superiori che
temono di suscitare un vespaio. Ma Lello, deciso a scagionare Massimo, segue una pista ben diversa da quella di
Santamaria, e fruga nelle corruzioni documentate presso il catasto comunale. Ma la serie dei delitti non è finita...
Un pilota ritorna [Videoregistrazione] / un film di Roberto Rossellini ; soggetto Tito Silvio
Mursino (Vittorio Mussolini) ; sceneggiatura Michelangelo Antonioni ... [et al.] ; dialoghi Ugo
Betti, Gherardo Gherardi ; direttore della fotografia Vincenzo Seratrice ; scenografia Virgilio
Marchi, Franco Bartoli ; musica Renzo Rossellini ; montaggio Eraldo Da Roma
Rossellini, Roberto <1906-1977>
[Roma] : Ripley's Home Video, ristampa 2006 1 DVD video (81 min.) : b/n, son. ; +
Nella primavera del 1941 un giovane pilota (M. Girotti), salvatosi col paracadute dal suo caccia in fiamme,
finisce in un campo di concentramento in Grecia dal quale evade e, a bordo di un aereo nemico, torna in Italia
dove, sotto il fuoco della contraerea, riesce ad atterrare, ferito. 2° film di Rossellini, fa parte della cosiddetta
trilogia della guerra fascista con La nave bianca (1941) e L'uomo della croce (1943). Alterna momenti di
carattere documentaristico nella 1ª parte a quelli avventurosi nella 2ª, rivelando già la mano e l'occhio di
Rossellini: spiccio, disadorno nella ricerca di autenticità e nel rifiuto della retorica propagandistica. Soggetto di
Tito Silvio Mursino, pseudonimo anagrammistico di Vittorio Mussolini (1916-97), figlio di Benito e presidente
dell'ACI, società produttrice. 7 nomi in sceneggiatura tra cui Antonioni. L'episodio dell'amputazione della gamba
in cancrena rimanda a Le mie prigioni di S. Pellico. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2006]
L' uomo dalla croce [Videoregistrazione] / regia Roberto Rossellini ; soggetto e supervisione
Asvero Gravelli ; sceneggiatura A. Gravelli ... [et al.] ; fotografia Guglielmo Lombardi ;
scenografia Gastone Medin ; musiche Renzo Rossellini
ROSSELLINI, Roberto
[Roma] : Ripley's Home Video, 2006 1 DVD video (72 min.) : b/n, son. ; +
Estate 1942, sul fronte russo. In un'isba, situata tra le due linee e battuta dalle artiglierie italiane e sovietiche, si
trovano ammucchiati contadini russi tra cui donne e bambini, militari delle due parti, un commissario sovietico e
un cappellano italiano che, alla fine, è colpito a morte mentre soccorre un carrista russo moribondo. Anche in
questo film che chiude la trilogia rosselliniana della guerra fascista c'è la solita frattura stilistica e ideologica tra
scene di taglio documentario-realistico e parti romanzesche, rozze e convenzionali, cui è affidato il programma
propagandistico. Anche qui s'intravede l'inclinazione del regista a rappresentare “il drammatico attraverso il non
drammatico, l'eroismo attraverso il non eroismo, la propaganda attraverso la non propaganda” (Nino Frank).
Nella preproduzione del film, ispirato alla vita di Don Reginaldo Giuliani, e forse nella postproduzione ebbe una
parte importante Asvero Gravelli, scrittore e giornalista fascista. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa,
Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Pitch black [videoregistrazione] : the chronicles of Riddick / [directed by David Twohy] ; [con]
Vin Diesel
-[S. l.] : Universal, c2004 1 DVD (ca. 103 min.) ;
In un futuro lontano un'astronave con a bordo 40 persone a causa di una pioggia di meteoriti è costretta a un
atterraggio di fortuna su un pianeta lontano. I sopravvissuti, guidati dal comandante Carolyn Fry, si trovano a
dover sopravvivere in un pianeta dalle condizioni climatiche proibitive e a doversela vedere con un pericoloso
criminale, Riddick, scortato verso una nuova prigione. Ogni 22 anni sul pianeta si verifica un'eclissi totale di sole
rendendo l'ambiente totalmente inabitabile per un mese. Per cercare di salvarsi il comandante Fry e i superstiti
dovranno collaborare con Riddick il quale, grazie a un'operazione chirurgica, può vedere nel buio..
L' amore [Videoregistrazione] / [regia di] Roberto Rossellini ; [interpreti] Anna Magnani,
Federico Fellini
Rossellini, Roberto <1906-1977>
Cinecittà, 1997 1 DVD (75 min.)
A proposito di Schmidt [Videoregistrazione] / [regia di] Alexander Payne
NICHOLSON, Jack
New Line Home Entertainment, c2003 1 DVD (120 min.) ;
Trama:
Rimasto improvvisamente vedovo dopo essere andato in pensione, l’ex assicuratore Warren Schmidt (Nicholson)
intraprende un viaggio da Omaha a Denver per assistere alle nozze della figlia (Davis), in procinto di sposare
un’idiota (Mulroney). E si chiede se la sua vita sia mai servita a qualcosa.
Critica:
Cinico umorale, disperato e imprevedibile, il personaggio di Schmidt sembra fatto apposta per Nicholson: il quale,
a dire il vero, spesso recita con il pilota automatico, affidandosi ai suoi tic inconfondibili. Ma se ci sono momenti di
verità e gli episodi riusciti non mancano (la suspense del discorso al matrimonio), non si può dire che Payne metta
davvero a fuoco il protagonista. E il film resta a metà tra l’intenerimento e la sgradevolezza, lo svelamento
compiaciuto delle piccole miserie quotidiane e il risarcimento dei buoni sentimenti. Azzeccato, sullo sfondo, il
ritratto attonito di una surreale America di provincia. Coraggiosa la Bates, che interpreta la futura suocera, a
mostrarsi nuda. Payne e Jim Taylor adattano il romanzo di Louis Begley.
[Il Mereghetti : dizionari dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
A qualcuno piace caldo [Videoregistrazione] / [regia di] Billy Wilder ; [interpreti] Marilyn
Monroe, Tony Curtis, Jack Lemmon
LEMMON, Jack
Twentieth Century Fox Home Entertainment, [2000] 1 DVD (117 min.) ; b/n
Testimoni involontari del massacro di S. Valentino a Chicago per opera di Al Capone & Co., due suonatori
d’orchestra scappano, travestiti da donna, e si aggregano ad un’orchestra femminile di jazz diretta a Miami. 4
nomine e solo un Oscar per i costumi (Orry – Kelly). Diede origine al musical Sugar. E’ ormai una pietra miliare
della commedia americana. Una farsa strepitosa con molto punch ritmo infallibile, odor di sesso e di morte e una
M. M. deliziosa in quella che è, forse, la sua miglior interpretazione in assoluto. Ricorrente nel cinema di Wilder,
il travestitismo diventa qui l’asse portante dell’azione, contribuendo al suo lavoro di ribaltamento degli stereotipi
sessuali e dimostrando che, contro il noto proverbio, l’abito fa il monaco. Il film si chiude con una battuta
divenuta proverbiale “Nobody is perfect”. [Il Mereghetti : dizionari dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. –
Baldini & Castaldi, c1999]
A tempo pieno [Videoregistrazione] / un film di Laurent Cantet
CANTET, Laurent
Internazionale, [2006] 1 DVD (132 min.)
Accadde una notte [Videoregistrazione] : It happened one night / un film di Frank Capra
GABLE, Clark
Columbia Tristar Home Entertainment, c2005 1 DVD (ca. 101 min.) : b/n ;
Per raggiungere il playboy che il padre le impedisce di sposare, ricca ereditiera scappa di casa. Tutti la cercano.
Sul pullman New York-Miami fa amicizia con un giornalista che, pur di assicurarsi lo scoop finale, s'impegna a
non tradirla. Proseguono il viaggio, litigando, ma s'innamorano. Una storia semplice per gente semplice. Fu il
primo film a vincere 5 Oscar maggiori (miglior film, regia, attore e attrice protagonisti, sceneggiatura: di Robert
Riskin dal racconto Night Bus di Samuel Hopkins Adams) e il primo a usare autobus e motel come sfondo. Una
perfetta miscela di umorismo e sentimento, condita di molti particolari gustosi e di piccole gag tra cui, famosa,
quella dell'autostop dove lei insegna a lui quanto sia più efficace una bella gamba che un pollice. Rifatto in
chiave musicale con Eve Knew Apples (1945) e con Autostop (1956).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Addio mia concubina [Videoregistrazione] / [un film di] Chen Kaige
KAIGE, Chen
Bim Distribuzione, c2003 1 DVD (169 min.) Interpreti: Gong Li, Leslie Cheung, Zhang Fenjyi ;
Trama:
Rievocazione della grandezza e delle miserie dell'Opera di Pechino attraverso mezzo secolo (1925-77) di storia
cinese. È la tela di fondo di una storia d'amore e di amicizia tra due attori, legati per sempre dai ruoli del re e
della sua fedele amante nell'opera Addio mia concubina. Il vincolo omosessuale si spezza quando uno dei due
sposa una prostituta. Epilogo tragico.
Critica:
Tratto da un romanzo (1985) di Lilian Lee, cinese di Hong Kong, che l'ha sceneggiato con Lu Wei, il 5o film di
C. Kaige è una metafora della vita vissuta come rappresentazione artistica. Con i temi della superiorità dell'arte
sulla vita, dell'inconciliabilità tra bellezza e rivoluzione e del tradimento la dimensione privata e teatrale di
grande splendore figurativo è nettamente superiore a quella pubblica e storica, segnata alla fine da una esplicita
condanna del maoismo e della rivoluzione culturale. Film prolisso di splendore estetizzante.
[Il Mereghetti : dizionari dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999
Adele H. [Videoregistrazione] : una storia d'amore / [un film di] François Truffaut
ADJANI, Isabelle
MGM Home Entertainment, c2003 1 DVD (94 min.) Interpreti: Isabelle Adjani, Bruce Robinson, Sylvia Marriot ;
Trama:
Adèle, figlia di Victor Hugo, s'innamora non ricambiata di Pinson, tenente britannico per il quale abbandona la
famiglia. Lo segue sino a Barbados, finisce in miseria in preda alla follia.
Critica:
Tratto dai diari della figlia di Victor Hugo (scoperti nel 1955), è il caso raro di un film intimista con un
personaggio solo. E l'Adjani, superpremiata, è una straordinaria solista. Sarà amato da chi sa apprezzare in
Truffaut la descrizione dolce di emozioni violente. A chi lo trovasse troppo freddo e distaccato, troppo
intransigente nel suo tranquillo rigore, si può osservare che non è necessario essere romantici per raccontare una
storia romantica. Talvolta, anzi, non si deve esserlo. Fotografia di Nestor Almendros cui Truffaut aveva chiesto di
farlo sembrare “un film in bianco e nero a colori”.
[Il Mereghetti : dizionari dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Agata e la tempesta [Videoregistrazione] / un film di Silvio Soldini
MAGLIETTA, Licia
L'Espresso, [2006] 1 DVD (118 min.)
The agronomist [Videoregistrazione] / un film di Jonathan Demme
DOMINIQUE, Jean
Internazionale, [2006] 1 DVD (90 min.)
Aguirre furore di Dio [videoregistrazione] / un film di Werner Herzog ; [interpreti] Klaus
Kinski, Ruy Guerra, Peter Berling
KINSKI, Klaus
Ripley's Home Video, c2003 1 DVD (140 min.) ;
Inviata da uno dei conquistadores spagnoli a esplorare il corso di un fiume alla ricerca del regno di ElDorado,
una spedizione subisce gravi perdite per l'ostilità della natura e gli attacchi degli indigeni. Uno dei suoi membri,
si pone alla testa del gruppo e inseguendo impossibili sogni di grandezza lo trascina verso l'annientamento
(Fonte: IBS)
Trama:
Nel 1560 una spedizione spagnola, guidata da Gonzalo Pizarro, fratello di Francisco, discende la Cordigliera
delle Ande alla ricerca del mitico El Dorado. La giungla inestricabile la blocca. Si invia allora un pattuglione
esplorativo, munito di zattere, sul fiume Urubamba al comando di Pedro de Urrua al cui fianco è l'ambizioso e
spietato Lope de Aguirre. Finirà vittima della sua folle megalomania.
Critica:
Girato con pochi mezzi in Perú, il 5° film di W. Herzog è leggibile a 3 livelli: 1) racconto di avventure e di
viaggio che ha al centro il tema di una profanazione fallita, 2) tragedia di un eroe del male (con un Kinski
strepitosamente nevrotico) sui temi della ribellione e della solitudine, 3) parabola politica sull'imperialismo
coloniale. Vi coabitano uno straniamento epico di timbro brechtiano e una tensione onirica, allucinata.
Fotografia di Th. Mauch.
[Il Mereghetti : dizionari dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Aida [Videoregistrazione] : opera in 4 acts by / Giuseppe Verdi ; libretto by Camille Du Locle ;
Orchestra and Choir of the Theatre of San Carlo ; conductor Daniel Oren , [regista] Gianfranco
De Bosio
Verdi, Giuseppe <1813-1901>
Brillant classics, c2004 1 DVD (158 min.)
Aladdin e il re dei ladri [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (78 min.)
Aladdin [Videoregistrazione] / [regia di] Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home entertainment, [199-?] 2 DVD (82 min.) ;
Trama:
Un povero ladruncolo s'innamora della bella principessa Jasmine. Entrato in possesso di una lampada magica
provvista di Genio, Aladdin combatte il perfido visir Jafar che vuole impossessarsi del trono e conquista il cuore
della bella.
Critica:
Premiato da un incasso di 200 milioni di dollari, 2 Oscar per le musiche e accompagnato da una stupida polemica
sul suo presunto razzismo antiarabo, è il 31° lungometraggio a disegni animati della Disney. Effetti speciali di ogni
genere, esibizione tecnologica, ridondanza virtuosistica, zapping vertiginoso, orgia cinematografica di citazioni. È
un film per adulti camuffato da fiaba per bambini dove, qua e là, l'antropomorfismo diventa poesia. Di male in
peggio con gli umani, mentre la vera ragione d'essere del film è il Genio che nella versione italiana ha la voce
dell'ottimo Luigi Proietti in sostituzione di Robin Williams. Tra scopiazzature e prestiti da "Superman", "Indiana
Jones" e "Guerre stellari" della fiaba originale è rimasto poco.
[Il Mereghetti : dizionari dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
L' albero degli zoccoli [Videoregistrazione] / [regia di] Ermanno Olmi
OLMI, Ermanno
Istituto Luce, c2001 2 DVD (179 min.) ;
Trama:
1897-98 nelle campagne della Bassa bergamasca: la vicenda corale di alcune famiglie contadine che lavorano la
terra a mezzadria tra duri sacrifici, fatica e dolori, ma con grande dignità.
Critica:
Solenne e sereno, grave e pur lieve come le musiche di Bach che l'accompagnano, il 9° di Olmi è – con
Novecento (1976) di B. Bertolucci che è il suo opposto – il più grande film italiano degli anni '70, e l'unico, forse,
in cui si ritrovano i grandi temi virgiliani: labor, pietas, fatum. Gli sono stati rimproverati, come limiti, una
rappresentazione idealizzata, perché troppo lirica, del mondo contadino, la cancellazione della lotta di classe, la
rarefazione spiritualistica del contesto sociale. È indubbio che al versante in ombra (grettezza, avidità, violenza,
odi feroci) del mondo contadino Olmi ha fatto soltanto qualche accenno, e in cadenze bonarie, ma anche in
quest'occultamento è stato fedele a sé stesso e alla sua "pietas". Girato con attori non professionisti. Il sonoro
originale fu doppiato dagli stessi interpreti contadini e operai in un dialetto italianizzante. Alcune copie
circolarono con sottotitoli in italiano nei dialoghi più ostici. Venduto in un'ottantina di nazioni. Palma d'oro e
Premio Ecumenico a Cannes. César per il film straniero in Francia.
[Il Mereghetti : dizionari dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Gli album [Videoregistrazione] : storie di certi italiani / di Marco Paolini
Paolini, Marco
Einaudi ; Jolefim, 2004 4 DVD (556 min.)
Aleksandr Nevskij [Videoregistrazione] / un film di Sergej M. Ejzenstejn
CERKASOV, Nikolaj
General Video Recording, c2003 1 DVD (108 min.) : b/n, muto ;
Trama:
Nella Russia del 13o secolo il principe Nevskij, già vincitore degli svedesi sulla Neva, riprende servizio e
sconfigge i Cavalieri Teutonici invasori nella battaglia sul lago Peipus ghiacciato (5-4-1249).
Critica:
Film patriottico su ordinazione in cui la propaganda nazionalista prende il posto dell'ideologia marxiana: eroe
nazionale popolare, attori professionisti, sceneggiatura lineare, lavorazione senza incidenti anche per merito di
Dmitrij Vasilev, regista non accreditato della 2ª unità, che gira molte scene della 1ª e ultima parte, verbose e
accademiche. Soltanto per la battaglia (37'), in stretta collaborazione con l'operatore E. Tissé e col musicista S.
Prokof'ev, Ejzenštejn s'impegna nelle sue ricerche plastiche e cerca originali soluzioni di linguaggio audiovisive.
Fu definito una sinfonia in bianco maggiore (G. Sadoul), un oratorio plastico (B. Amengual), persino “il più
commovente dei film fascisti” (Bardèche e Brasillach) e paragonato da A. Moravia alle opere di tipo religiosonazionale di Verdi e Mussorgskij. Accoglienze trionfali, grande successo di pubblico, pioggia di onori con Stalin
che gli dice: “Sergej Michailovic, dopo tutto, sei un buon bolscevico”.
[Il Mereghetti : dizionari dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Le *ali della libertà [Videoregistrazione] / Frank Darabont
Robbins, Tim
Corriere della Sera, c2004 1 DVD (131 min.) ;
Trama:
Dal racconto "Rita Hayworth and the Shawshank Redemption" di Stephen King (nel volume "Stagioni diverse"). Alla
fine degli anni ’40 un bancario, condannato per l’uccisione della moglie e del suo amante, è inviato al carcere di
Shawshank. L’amicizia con un ergastolano nero e la competenza fiscale l’aiuteranno a sopravvivere fino alla rivalsa
finale.
Critica:
Dramma carcerario in linea con la migliore tradizione hollywoodiana (claustrofobico, violento, garantista, liberale)
con 2 novità: il tema della durata (il tempo che passa) e i connotati sociali del protagonista, direttore di banca,
vittima di un errore giudiziario. Le mozartiane "Nozze di Figaro" in una sequenza d’antologia. Esordio registico
dello sceneggiatore F. Darabont.
Il film è tratto dal libro "Stagioni diverse" di KING, Stephen avente collocazione 813.54/KIN.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Alice nel paese delle meraviglie [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (72 min.)
All'ovest niente di nuovo [Videoregistrazione] = All quiet on the Western front / [un film di]
Lewis Milestone
AYRES, Lew
Universal Studios, c2005 1 DVD (128 min. : b/n) Interpreti: Lew Ayres, Louis Wolheim, Slim Summerville ;
Dal romanzo (1929) di Erich Maria Remarque: nel 1914, istigati da un loro insegnante, alcuni studenti tedeschi
si arruolano volontari, ma presto al fronte scoprono che la guerra ha poco da spartire col coraggio, il dovere o
l'etica. Nessuno ritornerà. Un classico del cinema pacifista, distribuito in Italia soltanto nel 1956. Fu uno dei
primi “colossi” del cinema sonoro. La sua forza e soprattutto la sua fama derivano da una sagace fusione delle
sue componenti: il realismo della regia, la spettacolarità delle scene di battaglia, il lirismo dei dialoghi. 2 Oscar:
miglior film e migliore regia. Ebbe un seguito (The Road Back, 1937, di James Whale) e un rifacimento nel 1979
con la regia di Delbert Mann, Niente di nuovo sul fronte occidentale.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Alla luce del sole [Videoregistrazione] / un film di Roberto Faenza
ZINGARETTI, Luca
L'Espresso, [2006] 1 DVD (90 min.) ;
Palermo, quartiere Brancaccio, 15 settembre 1993: un colpo di pistola lascia agonizzante, nel giorno del suo
56o compleanno, il siciliano don Pino Puglisi, da due anni parroco di san Gaetano, che, guardando negli occhi
il suo assassino mafioso, gli dice: “Vi aspettavo”. Con una sceneggiatura, firmata, oltre al suo, da 5 nomi (G.
Arduini, G. Maia, D. Gentili, F. Gentili, C. Del Bello), sintomo di una preparazione difficile se non tormentata,
dopo il romanzesco Marianna Ucrìa (1997) R. Faenza torna in Sicilia, non più terra di bellezza ma di criminalità
organizzata e affaristica che compenetra una società fatalisticamente rassegnata, in bilico tra complicità, paura
e disperazione. Film disadorno che lascia parlare i fatti, cronaca di una morte annunciata, frutto di un omicidio
apparentemente assurdo: eliminare un prete scomodo e rompiscatole che toglie i bambini dalla strada affinché
non diventino i futuri manovali al servizio di padroni persino benefattori perché, tra l'altro, procurano lavoro e
sostentamento alla povera gente. Aiutata dalla presenza di un attore sottilmente polimorfo e caro al pubblico TV
come L. Zingaretti, la cinepresa di Faenza spia la coscienza intrepida, dolorante e presaga di un sacerdote, solo
e abbandonato anche dai suoi superiori sebbene qui il resoconto si faccia un po' troppo cauto e reticente. “La
lotta è impari e combattuta in pieno deserto” (Adelina Preziosi). È una morte che non lascia segni visibili. Se
esistono, sono sotterranei. In attesa di emergere, anche nella realtà, alla luce del sole.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Always = Per sempre [Videoregistrazione] / [regia di] Steven Spielberg
DREYFUSS, Richard
Universal City Studios, c1989 1 DVD (118 min.) ;
Trama:
Pilota di aerei antincendio, caduto in missione, torna invisibile tra i viventi a far da angelo custode e istruttore a un
giovane collega destinato a succedergli nel lavoro e nel cuore dell'amata.
Critica:
Rifacimento, inzuppato di nostalgia intenerita, di Joe il pilota (1943) di V. Fleming, con Dreyfuss al posto di Spencer
Tracy e l'ultima apparizione angelicata di A. Hepburn. I primi 40' che precedono la morte eroica del protagonista
funzionano (con riprese dal vero dell'incendio che nel 1988 devastò il parco di Yellowstone), poi il tasso di
saccarosio cresce in quantità indigesta.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Amarcord [Videoregistrazione] / [regia di] Federico Fellini ; [interpreti] Bruno Zanin, Pupella
Maggio, Armando Brancia
FELLINI, Federico
Warner Bros, c2004 1 DVD (118 min.) ;
American Beauty [Videoregistrazione] / Sam Mendes
SPACEY, Kevin
Amo [Videoregistrazione] / Serena Dandini, Neri Marcorè
MARCORE', Neri
Rizzoli ; Studio Uno, c2006 1 DVD (60 min.)
Amore e guerra [Videoregistrazione] / [regia di] Woody Allen
KEATON, Diane
MGM, c2001 1 DVD (ca. 78 min.) ;
Trama:
Il pauroso Boris viene costretto ad arruolarsi nell'esercito russo per difendere la sua patria dall'invasione da parte
delle truppe di Napoleone. Riesce persino a catturare un gruppo di ufficiali nemici, ma la guerra va male, e
Napoleone raggiunge Mosca. Boris accoglie quasi con sollievo la notizia, sperando nella fine della guerra, ma
sua moglie vuole addirittura che lui assassini il condottiero francese.
Critica:
Il timido e fifone Boris (Allen) è costretto dall'invasione di Napoleone ad arruolarsi e a diventare eroe suo
malgrado, tanto che la moglie (Keaton) lo coinvolgerà in un attentato contro l'usurpatore. Il tutto raccontato in
flashback dalla voce di Boris defunto. Sorta di tributo comico del regista (autore anche della sceneggiatura) alla
letteratura russa e ai suoi luoghi comuni. Memorabile la sequenza in cui Boris condannato per il tentato
assassinio di Napoleone, viene prima rassicurato da un angelo mandato da Dio, e quindi, immediatamente
dopo, fucilato. Intelligente e divertente.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
L' *amore ritrovato [Videoregistrazione] / un film di Carlo Mazzacurati
Accorsi, Stefano
Panorama, 2006 1 DVD (107 min.) ;
Dal racconto lungo La relazione (1969) di Carlo Cassola, sceneggiato dal regista con Doriana Leondeff e
Claudio Piersanti. Sulla costa toscana (Follonica, Cecina, Livorno) degli anni '30 si svolge la tormentata e
intermittente relazione extraconiugale tra il bancario Giovanni con moglie e figlio piccolo, e Maria, manicure un
po' chiacchierata. Malinconico epilogo a guerra finita. Pur essendo palese che la poetica dello scrittore toscano
potrebbe trovarsi sulla stessa lunghezza d'onda del regista padovano, l'incontro non è riuscito. Scandaglio dei
personaggi: debole, e trascurata la loro mediocrità piccoloborghese di fondo. Fin dal titolo cambiato, si opta per
il romanticismo. Eleganza formale, d'accordo, ma ai limiti della carineria. Personaggi di contorno: azzeccati. I
notevoli contributi tecnici (colori e luci di L. Bigazzi; scene di G. Basili; musiche di F. Piersanti) non bastano. E Le
passanti di Brassens, cantata da De André, va contro il senso del film.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Un amore splendido [Videoregistrazione] / [regia di] Leo McCarey
GRANT, Cary
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (109 min.)
Una ex cantante di night-club s'innamora di un ricco scapolo durante un viaggio su un transatlantico, ma un
incidente in cui rimane paralizzata la trattiene dal recarsi a un appuntamento con lui la sera di Natale sulla
terrazza dell'Empire State Building di New York. Lieta fine. È il rifacimento di Un grande amore, 1939, diretto
dallo stesso McCarey. I più preferiscono il primo film, i meno propendono per questo remake grazie all'insolita
gamma dei suoi toni che vanno dall'umorismo della 1ª parte sino all'acceso sentimentalismo della 2ª: l'epilogo è
una pagina d'antologia del romanticismo sullo schermo. Uno strappalacrime da non perdere con due interpreti
meravigliosi.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Apocalypse Now Redux [Videoregistrazione] / [regia di] Francis Ford Coppola ; [interpreti]
Marlon Brando, Robert Duvall, Martin Sheen
BRANDO, Marlon
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (ca. 195 min.) ;
Trama:
Vietnam: il capitano Willard (Sheen) dei servizi segreti militari è incaricato di porre fine al comando del colonello
Kurtz (Brando, in cura dimagrante e completamente calvo), un disertore che, fuoriuscito in Cambogia, ha creato un
suo regno nella giungla dove è adorato come un dio.
Critica:
Ispirato al racconto "Cuore di tenebra" di Conrad e sceneggiato da John Milius, il film utilizza il viaggio lungo il
fiume (un cavo elettrico che corre attraverso la guerra) come una discesa visionaria nelle tenebre del cuore. E, in un
finale che Coppola rifece tre volte, Kurtz convince Willard a ucciderlo in un rito sacrificale. Versione moderna del
mito del Graal, è un'apocalittica odissea attraverso i vari tipi di follia della guerra e dell'uomo (la droga, la
violenza, il sesso, il terrore). In un film visivamente straordinario (Oscar a Storaro per la fotografia) è indimenticabile
l'arrivo degli elicotteri al suono della wagneriana "Cavalcata delle Walkirie". Un anno e mezzo di riprese nelle
Filippine (martoriati da un tifone e un attacco cardiaco a Sheen) e ciclopici problemi finanziari, produttivi e
psicologici (entrò in crisi anche il matrimonio del regista). L'apocalittica lavorazione è stata rievocata nel 1991 dal
documentario "Viaggio all'inferno" di Fax Bahr e George Hickenlooper. Autocitazioni di Coppola, Storaro e
Tavoularis (lo scenografo) come membri della troupe televisiva. Oscar a Cannes, ex aequo con "Il tamburo di latta"
di Sholondorff. Nel 2002, Coppola ha rimontato il film firmandone una nuova versione: Apocalypse Now Redux.
Il film è tratto dal libro "Cuore di tenebra" di CONRAD, Jopseph avente collocazione 823.912/CON.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Appuntamento a Belleville [Videoregistrazione] / [regia di] Silvain Chomet
CHOMET, Silvain
Dolmen Home Video, 2003 1 DVD (78 min.)
Arancia meccanica [Videoregistrazione] / [regia di] Stanley Kubrick ; Malcolm McDowell, Patrick
Magee, Adrienne Corri
KUBRICK, Stanley
Warner Home Video, [199-?] 1 DVD (131 min.) Vietato ai minori di 18 anni ;
Trama:
Dal romanzo (1962) A Clockwork Orange di Anthony Burgess: in una Inghilterra di un non molto lontano futuro
Alex e i suoi Drughi si dedicano di notte allo sport dell’ultraviolenza. Arrestato per omicidio e stupro, Alex è
sottoposto a un lavaggio del cervello che lo rende inoffensivo, ma quando esce si trova in un mondo più violento di
quello che era ai suoi tempi.
Critica:
Dei 3 film di Kubrick che si possono considerare fantascientifici è il più violento e quello in cui parla più di presente,
appena caricato di connotazioni future. Come gli altri due, è una favola filosofica che illustra con geniale lucidità il
suo discorso sulla violenza e sul rapporto tra istinto e società anche se nemmeno lui, pur nel suo palese sforzo di
stilizzazione grottesca, si è sottratto ai rischi che si corrono al cinema nell’illustrazione della violenza. Geniale l’uso
della sinfonia rossiniana della Gazza Ladra (1817), arrangiata da Walter Carlos e Tachel Elkind. La voce di Alex
(M. McDowell) è di Adalberto Maria Merli
Il film è tratto dal libro "Arancia meccanica" di BURGESS, Anthony avente collocazione 823.914 BUR.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Gli Aristogatti [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (76 min.)
L' *armata Brancaleone [Videoregistrazione] / un film di Mario Monicelli
Gassman, Vittorio
Medusa Video, [2004] 1 DVD (114 min.) + 1 fasc. (6 p. : ill. ; 18 cm) ;
Trama:
Un gruppo di sbandati che dovrebbero formare una compagnia di ventura, guidati da Brancaleone da Norcia
(Gassman) e dall’ebreo Abacuc (Pisacane), partono da Faleri per prendere possesso del feudo di Aurocastro nelle
Puglie: dopo mille traversie e avventure (la peste, le voglie di una vedova impaziente, il salvataggio di una vergine
dai briganti, l’assalto dei pirati saraceni), l’armata riuscirà a salvarsi solo seguendo Zenone il santone (Salerno) in
Terra Santa.
Critica:
Intelligente e originale ricostruzione nazionalpopolare di un pezzo di storia italiana, in chiara polemica con la
visione hollywoodiana del Medioevo. Scritto dal regista con Age (Agenore Incrocci) e Scarpelli (con un occhio alla
Sfida dei samurai di Kurosawa per il trucco e l’amatura di Gassman, ma anche al Cottofavi dei Cento cavalieri per
la per la parabola “brechtiana” e al Malerba di Donne e soldati, oltre che a tutta la tradizione picaresca da Pulci a
Cervantes), terzo per incassi nella stagione, volutamente “sgangherato” nella sua struttura ma pirotecnico nelle
trovate (la lingua postlatina – viterbese, i costuni di Piero Gherardi, i colori di Carlo De Palma, la musica di Carlo
Rustichelli, i titoli animati di testa e di coda di Giannini e Luzzati), è una delle punte più alte del cinema popolare
italiano, un autentico capolavoro di fantasia e di avventure farsesche. Seguito, nel 1970, da Brancaleone alle
Crociate.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Aspettando la felicità [Videoregistrazione] / un film di Abderrahmane Sissako
SISSAKO, Abderrahmane
Internazionale, c2005 1 DVD (95 min.) ;
Trama:
Nouadhibou (Mauritania, ai confini col Sahara marocchino) è un'inospitale cittadina costiera di transito. Ci si arriva
per partire, per andare verso il Nord (Marocco, Spagna, Francia). Intanto si attende, imparando l'esilio ancor
prima di partire in cerca di un futuro migliore. Ci è arrivato il giovane Abdallah per trovare la madre prima di
ripartire per l'Europa e, nell'attesa, osserva, già con occhi di straniero, gli altri che sperano di andarsene.
Critica:
È una piccola galleria di personaggi che fanno la ricchezza di questo 4° film di A. Sissako di maestosa e lenta
limpidezza. Tra loro spicca il vispo ragazzino orfano Khatra che con la sua voglia di vivere e di apprendere è il
polo positivo del racconto, in opposizione alla figura ormai estraniata e assente di Abdallah. Nato in Mauritania,
cresciuto nel Mali, Sissako ha studiato cinema a Mosca e fa un cinema antico e moderno, semplice e raffinato il cui
tema centrale è quello dell'identità dell'uomo in rapporto al luogo in cui vive. Presentato a Un Certain Regard di
Cannes 2002.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Atlantis l'impero perduto [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 2 DVD (92 min.) ;
Nel 1914, il giovane linguista e cartografo Milo James Tatch decide di continuare le ricerche della misteriosa
città di Atlantide iniziate da suo nonno Thaddeus. Per riuscire nell'impresa deve però ritrovare il manoscritto di
Sheperd, un antico libro in grado di fornire la chiave per ritrovare l'impero inghiottito da un gigantesco
maremoto. Ottenuti i fondi necessari e venuto in possesso della mappa grazie a un eccentrico miliardario
filantropo, Milo inizia il viaggio nell'Oceano Atlantico a bordo del sommergibile Ulysses in compagnia di un
variegato equipaggio: il comandante Lyle T. Rourke, l'esperto di esplosivi Vinny Santorini, il geologo francese
Gaetan Moliere detto Talpa, la bella Helga Sinclair, il dottor Joshua Sweet, il meccanico Audrey Ramirez,
l'esperta in comunicazioni Wilhelmina Bertha Packard e il simpatico cuoco Cookie.
Fonte Cinematografo.it
Un attore contro. Gian Maria Volontè [Videoregistrazione] : i film e le testimonianze / Ferruccio
Marotti
MAROTTI, Ferruccio
Rizzoli ; Studio Uno, [2005] 1 DVD (111 min.)
Le avventure di Bianca e Bernie [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Milano : Buena Vista Home Entertainment, [2001] 1 DVD (ca. 74 min.)
New York. Quartiere generale delle Nazioni Unite del mondo dei topi. Richiesta di aiuto... C'è una bambina da
salvare! Una missione impossibile, ma Bianca e Bernie, i due intrepidi agenti segreti si daranno un gran daffare
per liberare la piccola Penny dalle grinfie di Madame Medusa e del losco Snoops. Con l'aiuto di Orville,
l'albatross e di tanti incredibili piccoli amici, i coraggiosi topini vivranno un'incredibile avventura ricca di brivido,
azione, mistero e colpi di scena a non finire.
Le avventure di Ichabod e Mr. Toad [Videoregistrazione] / [regia di] Walt Disney
Disney, Walt
Disney Enterprises, [2003] 1 DVD 865 min.)
Le avventure di Peter Pan [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (74 min.)
Le *avventure di Pinocchio [Videoregistrazione] / [regia di] Luigi Comencini
MANFREDI, Nino
Sampaolo audiovisivi, c2000 1 DVD (128 min.) Interpreti: Nino Manfredi, Gina Lollobrigida, Andrea Balestri ;
Trama:
Dal romanzo di Collodi, soddisfacente riduzione cinematografica dello sceneggiato televisivo in sei puntate.
Critica:
Rispetto al libro, più realismo sociale a (lieve) scapito della componente fantastica: Pinocchio (Balestri) è un
bambino in carne e ossa, ribelle e smanioso d’indipendenza, che ridiventa burattino solo a tratti, per punizione.
Sceneggiatura firmata anche da Suso Cecchi d’Amico, cast perfettamente azzeccato: Manfredi è Geppetto, la Lollo
la fatina dai capelli turchini, Franchi e Ingrassia il gatto e la volpe, Stander fa Mangiafuoco. Le marionette sono dei
fratelli Colla. Scenografie e costumi di Piero Gherardi, musiche di Fiorenzo Carpi.
Il film è tratto dal libro "Pinocchio" di COLLODI, Carlo avente collocazione 808/COL.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Le avventure di Spotty 1 [Videoregistrazione]
-Cinehollywood, 2005 1 DVD (55 min.)
Le avventure di Spotty [Videoregistrazione] 2 / [based on the characters created by Eric Hill]
Hill, Eric
[Milano] : Cinehollywood, c2005 1 DVD (55 min.)
Spotty è un simpatico cagnolino che vive con la mamma e il papà. I suoi libri, nati dalla penna di Eric Hill e
tradotti in 65 lingue, sono un grande successo internazionale e hanno dato vita ad una fantastica serie di cartoni
animati. Questo DVD raccoglie 13 episodi della serie dove Spotty incontra gli animali della fattoria, si traveste
da cowboy, si diverte sulle giostre e molte altre avventure. I cartoni animati di Spotty, per la delicatezza e la
semplicità dei racconti, sono particolarmente adatti per i più piccoli.
The awful truth [Videoregistrazione] = La terribile verità / un film di Michael Moore
MOORE, Michael
Internazionale, c2005 3 DVD (24 + 24 + 24 min.)
Baciala per me [Videoregistrazione] / [regia di] Stanley Donen
GRANT, Cary
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (98 min.)
Un bacio appassionato [Videoregistrazione] / una commedia romantica di Ken Loach
YAQUB, Atta
L'Espresso, [2006] 1 DVD (103 min.)
La ballata di Stroszek [Videoregistrazione] / un film di Werner Herzog ; [interpreti] Bruno S.,
Eva Mattes, Clemens Scheitz
HERZOG, Werner
RHV, c2003 2 DVD (103 + 127 min.)
Balto [Videoregistrazione] / Simon Wells
WELLS, Simon
Universal Studios, c2002 1 DVD (74 min.)
Bambi [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 2 DVD (67 min.) ;
Trama:
Da un (1923) libro di Felix Salten: la storia di un cerbiatto nella foresta dalla nascita alla riproduzione.
Critica:
4° cartoon di lungometraggio prodotto da Walt Disney, realizzato un decennio prima di iniziare la produzione dei
documentari sulla natura. L'assenza di personaggi umani e il moderato antropomorfismo non impediscono qualche
eccesso di sentimentalismo e di garbo: la morte della madre di Bambi è, forse, la più traumatica scena di tutta la
produzione Disney insieme con il distacco dell'elefantino dalla madre in "Dumbo" (1941) e Biancaneve nel bosco.
Oscar per la canzone "Love is a Song".
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
I bambini sono di sinistra [Videoregistrazione] / testi di Michele Serra ... [et al.] ; canzoni di
Fabrizio De André
Serra, Michele
Torino : Einaudi, c2005 1 DVD (115 min.)
Bandolero! [Videoregistrazione] / [regia di] Andrew V. Mc Laglen
STEWART, James
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (102 min.)
Il barbiere di Siviglia [Videoregistrazione] / Gioacchino Rossini ; Orchestra and Chorus of the
Opera House Zurich ; Nello Santi
ORCHESTRA OF THE OPERA HOUSE ZURICH
Euroarts, c2001 2 DVD (161 min. + 1 fasc. ; 21 p. : ill. 18 cm) Interpreti: Vesselina Kasarova, Manuel Lanza,
Reinaldo Macias
Barry Lyndon [Videoregistrazione] / Stanley Kubrick
O'NEAL, Ryan
Warner Home Video, c2001 1 DVD (178 min.) ;
Trama:
Dal romanzo (1844-56) di William M. Thackeray: peripezie di Redmond Barry, irlandese del Settecento,
avventuriero e arrampicatore sociale, di cui si narrano l'ascesa e la caduta attraverso le tappe di soldato, spia e
giocatore.
Critica:
Il fascino freddo del film nasce dalla distanza e dalla sordina con cui Kubrick espone le vicissitudini del suo
antieroico personaggio, smentite soltanto nei suoi rapporti col figlioletto. Elogiato per il suo versante plasticofigurativo come uno splendido album d'immagini, non è un'opera formalista, ma un discorso complesso di cui
“protagoniste... sono le leggi economiche, la struttura sociale, le barriere di classe” (Pier Giorgio Bellocchio),
esposte con una lucidità e una durezza insolite nel genere del film in costume. 7 nomination agli Oscar (tra cui a S.
Kubrick come regista e sceneggiatore) e 4 premi: fotografia (J. Alcott), scene (K. Adam, R. Walker, V. Dixon),
costumi (Ulla-Britt Soderlund, Milena Canonero) e musica adattata (Leonard Rosenman: Bach, Paisiello, Haendel,
Mozart, Federico il Grande e, anacronisticamente, Schubert).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Basil l'investigatopo [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (75 min.)
La battaglia di Algeri [Videoregistrazione] / regia di Gillo Pontecorvo
HAGGIAG, Brahim
DNC, [2001] 2 DVD (ca. 121 + 90 min.) ;
Trama:
Algeria, 1954-1960. Il popolo algerino, sotto la guida del Fronte Nazionale di Liberazione (FLN) lotta contro la
dominazione coloniale francese per il raggiungimento dell'indipendenza. Nella capitale Algeri il centro della rivolta
è il vecchio quartiere arabo della casbah, dove i combattenti del FLN si muovono protetti dalla popolazione. Il FLN
adotta la tattica della guerriglia urbana, basata su imboscate e atti di terrorismo rivolti verso i cittadini francesi
residenti nella zona europea della città. Quando arrivano i reparti speciali dell'esercito francese guidati dall'esperto
colonnello Mathieu (Martin), il conflitto diventa ancora più cruento e spietato..
Critica:
In uno stile sobrio e documentaristico, con molti attori non professionisti e qualche eccessiva dilatazione nella fase
degli attentati, il film rievoca con una forte coralità la guerra di popolo degli algerini, a partire da una
"sceneggiatura di ferro" di Franco Solinas che cerca di spiegare anche le ragioni del nemico francese. Per questo
scontentò sia la sinistra (e il governo di Algeri che era il vero committente dell'operazione) sia la destra, ma
conquistò vasta risonanza soprattutto sui mercati di lingua inglese. In Francia fu vietata la proiezione, ma il film
ottenne il Leone d'oro a Venezia e due nomination all'Oscar, per la regia e per la sceneggiatura asciutta e tesa di
Franco Solinas. Per contratto Pontecorvo dovette occuparsi personalmente delle musiche, con l'aiuto di Ennio
Morricone.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Beatrice di Tenda [Videoregistrazione] / Vincenzo Bellini ; Orchestra e Chorus of the Zurich
Opera House ; conducted by Marcello Viotti
Bellini, Vincenzo <1801-1835>
TDK, c2002 2 DVD (170 min.) + 1 fasc. (19 p. ; 18 cm)
Behind enemy lines [Videoregistrazione] = Dietro le linee nemiche / regia di John Moore
MOORE, John
Mondadori, c2004 1 DVD (ca. 101 min.) ;
Trama:
Il pilota della marina americana Burnett (Wilson)sorvola una fossa comune serba che non doveva vedere e viene
abbattuto,in territorio nemico perdendo il suo compagno di volo. Tenta di sopravvivere perseguitato tanto dalla
polizia locale quanto dalle truppe nemiche. Nel frattempo gli ufficiali del proprio comando devono decidere se
obbedire agli ordini o opporvisi per lanciarsi al recupero del pilota.
Critica:
Scritto da David Verloz e Zak Penn, un videogame dal vivo, con struttura “a livelli” ed effetti digitali mediocri; il
protagonista salta, corre, cade e –tra un raccordo e l’altro- recupera le forze per passare al quadro successivo.
Propagandista e reazionario? Fa tutto parte del gioco (e del marketing).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il *bell'Antonio [Videoregistrazione] / [regia di] Mauro Bolognini
Mastroianni, Marcello
Medusa video, [2000] 1 DVD (98 min.) ;
Trama:
Preceduto dalla fama di dongiovanni, ma in realtà impotente, Antonio Mangano (Mastroianni) torna in Sicilia
perché deve sposare Barbara (Cardinale, doppiata da Rita Savagnone). Il giovane se ne innamora perdutamente,
ma quando si scopre che, dopo un anno di matrimonio, la moglie è ancora "signorina" lo scandalo è inevitabile.
Critica:
Ambientando l'adattamento del romanzo omonimo di Vitaliano Brancati, firmato da Pier Paolo Pasolini e Gino
Vicentini, negli anni Cinquanta invece che nel periodo fascista, il film perde molte delle sue implicazioni sociopolitiche (ridotte alla satira del "più italiano di tutti i partiti", o affidate a macchiette un po'caricate) e si concentra
sulle disavventure del protagonista. Così, nonostante la bella prova di Mastroianni, perde il "tono intimistico e
languido di cui la vicenda si riveste" (Volpi) e consegna l'opera a un manierismo di gusto ma in fondo inerte. Vela
d'oro al Festival di Locarno. Primo film prodotto da Alfredo Bini.
Il film è tratto dal libro "Il bell'Antonio" di BRANCATI, Vitaliano avente collocazione 853.914 BRA.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
La Bella Addormentata nel bosco [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Milano : Buena Vista, [2002] 1 DVD (72 min.) : son. color. ; 12 cm
La bestia nel cuore [Videoregistrazione] : un film / di Cristina Comencini
Mezzogiorno, Giovanna
Feltrinelli ; Rai Cinema ; Cattleya, c2005 1 DVD (116 min.)
Il *bidone [Videoregistrazione] / [regia di] Federico Fellini
CRAWFORD, Broderick
Medusa video, [2000] 1 DVD (100 min.) ;
Trama:
Augusto, Roberto e Picasso sono tre furfanti di piccolo calibro, esperti nei classici 'bidoni' con i quali truffare della
povera gente. Quando la moglie di Picasso comincia ad avere dei dubbi sul'attività del marito, questi tronca ogni
rapporto con i complici. Augusto invece tenta di fare un'altra truffa tentando di mettersi in tasca l'intero malloppo,
ma i suoi nuovi compari non gliela faranno passare liscia.
Critica:
Fra truffe ai danni di gente semplice e lo spaccato di un certo sottobosco romano, il fallimento esistenziale di un
bidonista di professione (Crawford, straordinario ma perennemente ubriaco durante le riprese) che vorrebbe
mollare tutto, ma per uno sgarro ai suoi complici verrà pestato a sangue e ucciso. Penalizzato dai tagli (in origine
durava oltre due ore), per la sua fusione di crudele realismo e di spunti surreali resta un anello di passaggio
fondamentale tra il primo Fellini e i capolavori della maturità. Sceneggiatura del regista, Tullio Pinelli ed Ennio
Flaiano. Criticato a Venezia (dove non fu apprezzata la personale rilettura dell'idea cattolica della Grazia che può
riscattare tutta la vita), segnò l'inizio dell'allergia del regista per i festival.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Big Fish [Videoregistrazione] / [un film di] Tim Burton
McGregor, Ewan
Panorama, 2005 1 DVD (120 min.) ;
Trama:
Will Bloom non ha mai creduto alle stravaganti storie che il padre Ed, commesso viaggiatore, raccontava a lui e
agli altri. Avvertito dalla madre Sandra, da Parigi, in compagnia della moglie incinta, rimpatria per essergli vicino
prima che se ne vada per sempre, e scopre che, pur con qualche esagerazione, erano vere. E si prepara a
raccontarle a suo figlio.
Critica:
È il film meno “gotico”, il più gioioso, americano e teorico di T. Burton, impregnato di un'antica tradizione
folcloristica nazionale: quella del tall tale, racconto iperbolico. Burton non cambia, s'evolve. Insieme col piacere di
raccontare, i suoi temi sono la verità del mito (fino a che punto Ed Bloom è un ciarlatano?) e la necessità dell'utopia,
della fantasia, del sogno. Eroe, buffone e story teller, Ed Bloom non esiste al di fuori delle storie che racconta. Sotto
il segno della morte, è però anche un film d'amore, quello di Ed per la moglie Sandra, ma lo si viene a sapere alla
fine. Doveva essere più approfondito. Qui, nella commistione tra realtà e fantasia, è forse il suo limite, se non la
debolezza: “ ... diventa così un oggetto di piacere a corrente alternata, anzi due film in uno ...” (P. Cherchi Usai).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Billy Elliot [Videoregistrazione] / diretto da Stephen Daldry ; [interpreti] Julie Walters, Gary
Lewis, Jamie Bell
WALTERS, Julie
Mondadori, c2003 1 DVD (ca. 110 min.) ;
Blade Runner [Videoregistrazione] / [regia di] Ridley Scott ; [interpreti] Harrison Ford, Rutger
Hauer, Sean Young
SCOTT, Ridley
Warner Home Video, c2006 1 DVD (ca. 112 min.) ;
Critica:
Nella Los Angeles del 2019 ex poliziotto torna in servizio per ritirare dalla circolazione due uomini e due donne
“replicanti”, androidi prodotti di un’ingegneria genetica, così perfetti da risultare indistinguibili dai normali esseri
umani. Ispirato al romanzo Ma gli androidi sognano pecore elettriche? (1968) di Philip K. Dick, è il miglior film di
SF degli anni ’80: dopo Metropolis (1926) di F. Lang nessun film, forse, aveva proposto un’immagine così
suggestiva e terribile del futuro come la metropoli multirazziale, modernissima e decadente, ideata dall’artista
concettuale Syd Mead e dallo scenografo L. G. Paull (con la fotografia di J. Cronenweth, gli effetti speciali di D.
Trumbull, le musiche di Vangelis). A livello tematico può insospettire il suo versante filosofeggiante e il finale,
imposto dalla produzione a Scott, è smaccatamente consolatorio, ma il fascino figurativo e la sagace commistione
di thriller neri e fantastico sono fuori discussione. Ovviamente i soci dell’Academy che dà gli Oscar non se ne
accorsero. Nel 1991 fu rimesso in circolazione in una nuova edizione curata dal regista, eliminando la narrazione
fuori campo, con qualche ritocco e un finale diverso, portando la durata a 117 minuti.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
The *Blues Brothers [Videoregistrazione] / un film di John Landis
LANDIS, John
L'Espresso, [2006] 1 DVD (142 min.) ;
Critica:
Per impedire la chiusura della loro vecchia scuola, due fratelli organizzano un concerto. Combinano tanti guai che
l’intera polizia di Chicago si mette a inseguirli a piedi, in auto, a cavallo, in elicottero. Un classico della nuova
commedia demenziale, un film di culto per i fan di Belushi. Anche l’orecchio ha la sua parte con molti divi del
Rhythm and Blues, da Ray Charles a Cab Calloway e Aretha Franklin,. Scritto da Landis con D. Aykroyd e costato
27 milioni di dollari, è basato su una coppia di personaggi popolari nella trasmissione TV Saturday Night Live. Tra
gli ospiti di passaggio i registi Frank Oz e Steven Spielberg e l’ex fotomodella Twiggy.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Bollito misto con mostarda [Videoregistrazione] : il monologo / Daniele Luttazzi
Luttazzi, Daniele
Feltrinelli ; Krassner entertainment, c2005 1 DVD (110 min.)
The *Bourne identity [Videoregistrazione] / [regia di] Doug Liman
DAMON, Matt
Mondadori, 2004 1 DVD (ca. 113 min.) ;
Trama:
Un killer della Cia di nome Jason Bourne (Damon) viene ripescato davanti a Marsiglia, mezzo morto e in preda ad
amnesia. Ha appena fallito una missione, e i suoi capi lo vogliono eliminare: lo aiuterà una ragazza (Potente)
conosciuta a Zurigo.
Critica:
Dal romanzo di Robert Ludlum (noto in italiano come Un nome senza volto e adattato da Tony Gilroy e William
Blake Herron) un thriller girato interamente in location europee - che finge di essere vecchio stile, tra inseguimenti in
macchina e parentesi romantiche. Il risultato sarebbe anche piacevole, ma le sorprese mancano e non si respira mai
un vero senso del pericolo. E Demon è poco credibile come macchina per uccidere che liquida energumeni con due
colpi di karaté.
Il film è tratto dal libro "Un nome senza volto" di LUDLUM, Robert avente collocazione 813.54 LUD.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Bowling a Columbine [Videoregistrazione] / un film di Michael Moore
MOORE, Michael
Cecchi Gori Home Video, c2003 1 DVD (115 min.) ;
Trama:
Come Roger & Me (1989), è un itinerario attraverso il versante, occultato dai mass media, degli Stati Uniti,
raccontati come paese impregnato di violenza e di paura, ossessionato dalle armi da fuoco. Il titolo rimanda a due
fatti di cronaca nera: il massacro, avvenuto il 20-4-1999, alla Columbine High School di Littleton (Colorado) per
mano di due studenti dotati di armi automatiche che uccisero dodici studenti, un professore e sé stessi; e l'uccisione
di tre persone in un bowling della stessa città.
Critica:
Documentario anomalo e dirompente, il film passa per la presenza fisica del suo corpulento autore che con quieta e
implacabile sicurezza scopre il suo punto di vista etico di investigatore, giudice e testimone accumulando dati,
informazioni, interviste, raffronti, persino disegni animati e tingendo lo sdegno della denuncia di ironia e sarcasmo.
Esemplare è la sequenza della visita a Charlton Heston, assiduo portavoce della potente NRA (National Rifle
Association) che da più di un secolo sostiene i produttori di armi e i loro clienti: i confini tra fiction e non-fiction
tendono qui a scomparire.In questo suo film di denuncia socio-politica, dunque parziale, M. Moore tocca vari temi:
la cultura della paura, alimentata dai mass media, e trasformata in psicosi dopo l'11 settembre 2001; il razzismo
esplicito o strisciante; i fantasmi delle origini storiche (guerre indiane, schiavismo, guerra civile); la lunga serie degli
interventi armati, diretti o indiretti, negli altri paesi. Dopo Il mondo del silenzio (1956), è il solo documentario di
lungometraggio messo in concorso al Festival di Cannes. Giudicato il miglior documentario di tutti i tempi dalla
International Documentary Association di Los Angeles. Oscar per il miglior documentario. Costato 3 milioni di
dollari, ne ha incassati 120.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Bravados [Videoregistrazione] / [regia di] Henry King
PECK, Gregory
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (94 min.) ;
Broken flowers [Videoregistrazione] / un film di Jim Jarmusch
JARMUSCH, Jim
Mikado ; Feltrinelli, [2006] 1 DVD (102 min.)
C'era una volta in America [Videoregistrazione] [regia di] Sergio Leone ; [interpreti] Robert De
Niro, James Woods, Elizabeth McGovern
LEONE, Sergio
Regency Entertainment, c2003 2 DVD (220 min.) ;
Trama:
Dal romanzo "Mano armata" (The Hoods, 1983) di Harry Grey (David Aaronson).La vicenda abbraccia un arco di
quasi mezzo secolo, diviso in 3 momenti: 1922-23, quando i protagonisti sono ragazzini, angeli dalla faccia
sporca alla dura scuola della strada nel Lower East Side di New York; 1932-33, quando sono diventati una banda
di giovani gangster; 1968, quando Noodles (R. De Niro), come emergendo dalla nebbia del passato, ritorna a
New York alla ricerca del tempo perduto.
Critica:
All'origine dell'ultimo film di Leone (1929-89) c'è il tempo con la sua vertigine. Come struttura narrativa, è un
labirinto alla Borges, un giardino dai sentieri incrociati, una nuova confutazione del tempo.Alle sconnessioni
temporali corrispondono le dilatazioni dello spazio: con sapienti incastri tra esterni autentici ed esterni ricostruiti in
teatro, Leone accompagna lo spettatore in un viaggio attraverso l'America metropolitana (e la storia del cinema su
quell'America) che è reale e favoloso, archeologico e rituale. Sono spazi dilatati e trasfigurati dalla cinepresa;
spazi anche sonori e musicali, riempiti dalla musica di E. Morricone e da motivi famosi: “Amapola”, “Summertime”,
“Night and Day”, “Yesterday”. È un film di morte, iniquità, violenza, piombo, sangue, paura, amicizia virile,
tradimenti. E di sesso. In questa fiaba di maschi violenti le donne sono maltrattate; la pulsione sessuale è legata
all'analità, alla golosità, alla morte, soprattutto alla violenza. È l'America vista come un mondo di bambini. Piccolo
gangster senza gloria, Noodles diventa vero protagonista nell'epilogo quando si rifiuta di uccidere l'ex amico Max.
Soltanto allora, ormai vecchio, è diventato uomo.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castoldi, c1999]
Caccia a ottobre rosso [Videoregistrazione] [regia di] John Mctiernan
CONNERY, Sean
Panorama, c2005 1 DVD (129 min.) ;
Critica:
Il cacciatore [Videoregistrazione] / [regia di] Michael Cimino ; [interpreti] Robert De Niro, John
Savage, Christopher Walken
DE NIRO, Robert
Universal Pictures, 2001 1 DVD (ca. 175 min.)
Trama: Tre operai partono per il Vietnam. Fatti prigionieri dai Vietcong, riescono a fuggire, ma quella
sconvolgente esperienza li ha segnati per sempre. Uno dei tre trova a Saigon la morte che aveva cercato con
accanimento. Film di taglio espressionista con alternanza di tempi dilatati e scorci fulminei, fondato su due
metafore (la caccia al cervo, la roulette russa). Cinque premi Oscar (film, regia, C. Walken, montaggio, suono).
All’inferno e ritorno. Il titolo di un vecchio e mediocre film bellico hollywoodiano, tratto dalle memorie di Audie
Murphy, il soldato americano più decorato della seconda guerra mondiale, e da lui interpretato, sarebbe adatto
anche a Il cacciatore (The Deer Hunter, 1978 - EMI -Titanus) che di colpo piazza lo sceneggiatore Michael
Cimino, di trentasette anni, in prima fila tra i registi americani dell’ultima leva. Questo suo secondo film – che, a
quattro anni di distanza, segue Una calibro venti per lo specialista con Clint Eastwood – è destinato a durare. Il
cacciatore dura tre ore. La guerra nel Vietnam v’occupa la parte centrale, la più breve, oltre a un capitolo verso
la fine, nelle cadenze di un’apocalisse allucinata. Recentemente soltanto il Peckinpah di La croce di ferro può
sostenere il confronto con la visionaria potenza, l’orrore insostenibile, lo stralunato onirismo di queste sequenze
sulla guerra come inferno e carnevale di morte. È un film, quello di Cimino, che si colloca su quella linea di
espressionismo che, nel cinema americano, parte da Sternberg (e il riferimento al regista di The Saga of Anathan
diventa inevitabile nelle scene di Saigon), passa per Welles – e, perché no?, per il Losey inglese – e arriva a un
certo Peckinpah e al Coppola di Il padrino - parte seconda. Anche la costruzione narrativa – in alternanza tra
dilatazioni e compressioni dei tempi narrativi, tra esasperati indugi e scorci fulminei – è su questa linea. Così si
spiega la trascinata insistenza sulla cerimonia e la festa nuziale, nel quadro di una comunità di origine russa, che
occupa tanto spazio nella prima parte. È lo stesso approccio di Visconti nell’interminabile ballo di Il Gattopardo,
e ha un’analoga funzione espressiva: un mondo di valori costituiti che sarà spazzato via, sconvolto, corrotto
dalla guerra. Chi accuserà Il cacciatore di essere un film politicamente reazionario perché mostra le atrocità
commesse dai vietcong, non avrà capito nulla per cecità. Non avrà capito che Cimino e il suo sceneggiatore
Deric Washburn si pongono nei confronti della guerra del Vietnam in un atteggiamento etico, non politico.
Eppure l’ossessiva insistenza sul tema della roulette russa dovrebbe aprire gli occhi anche ai più ottusi: è un tema
che acquista un valore di metafora sulla guerra – su quella guerra – che cancella la linea di separazione tra
ragione e follia, coraggio e ferocia, amici e nemici. È più difficile, invece, analizzare – e qui manca lo spazio –
la caccia al cervo, nelle due sequenze parallele all’inizio e alla fine del film, anch’esse immerse in clima di
stupenda resa figurativa (la fotografia in Panavision è di Vilmos Szigmond che è, con Laszlo Kovac e Gordon C.
Wills, uno dei grandi operatori dell’ultimo cinema americano), in contrapposizione alle bolge infernali del
Vietnam e allo spettrale caos di Saigon. Occorreva uno straordinario coraggio morale e artistico per chiudere
questa saga tragica, ribollente di urlo e furore e follia, con quel coro di God Bless America. In una compagnia di
attori – tra cui, nella parte di Stan, l’amico della rivoltella, John Cazale che morì tragicamente dopo le riprese –
superbamente guidata da Cimino, c’è un De Niro al meglio della sua forma. [Il Mereghetti : dizionario dei Film
2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
I cacciatori [Videoregistrazione] / [regia di] Dick Powell
MITCHUM, Robert
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (103 min.)
La *caduta degli dei [Videoregistrazione] / [regia di] Luchino Visconti
BOGARDE, Dirk
Istituto Luce, c2000 1 DVD (150 min.) Interpreti: Dirk Bogarde, Ingrid Thulin, Helmut Griem, Helmut Berger, Renauld
Verlay, Umberto Orsini, Albrecht Schonhals, Reinhard Kolldehoff, Charlotte Rampling, Florinda Bolkan ;
Trama:
Storia della famiglia tedesca degli Essenbeck, industriali metallurgici, nel biennio 1933-34, dall’incendio del
Reichstag alla “notte dei lunghi coltelli” in cui le SS fecero strage delle S.A. Durante la festa del suo compleanno,
l'industriale dell'acciaio Joachim Essenbeck, nomina il nipote Konstantin, gradito ai nazisti, vicedirettore
dell'azienda. Il vecchio Joachim viene assassinato e dell'omicidio è incolpato Herbert, dissidente politico, che è
costretto a fuggire. Martin, nipote di Joachim, figlio della vedova Sophie e maggiore azionista, nomina Bruckman
(amante della madre) direttore dell'azienda: Martin, tarato mentale e deviato sessuale, è ricattato da Konstantin,
che viene ucciso durante lo sterminio delle SA nella "notte dei lunghi coltelli". Dietro suggerimento di Aschenbach,
che teme il troppo potere di Bruckman, Martin si vendica del presunto poco amore della madre, violentandola.
Critica:
Poeta del negativo, Visconti riprende qui –tenendo d’occhio Macbeth di Shakespeare, I demoni di Dostoevskij,
Gotterdammerung di Wagner e Thomas Mann - la sua vocazione di registratore di crolli, profanatore di
romanticismi, cantore di corruzioni e dissoluzioni. Forzature, dissonanze, compiacimenti sono i peccati minori di un
film dal ritmo spiccio, di fosca potenza, con una compagnia internazionale di attori di prim’ordine. Ribattezzato
malignamente “La saga dei Buddenkrupp”.
Il caimano [Videoregistrazione] / un film di Nanni Moretti
ORLANDO, Silvio
Mikado ; Feltrinelli, 2006 2 DVD (108 min.)
Caravaggio [Videoregistrazione] / [regia] di Derek Jarman ; [interpreti] Nigel Terry, Sean Bean,
Garry Cooper
JARMAN, Derek
Dolmen Home Video, [199-?] 1 DVD (97 min.) ; 19 cm.
Trama Fuggiasco a Porto Ercole, Michelangelo Merisi detto il Caravaggio ivi muore nel 1610. Lo assiste il fedele
servo muto Jerusalemme. Si rivive la vita tormentata e tempestosa che il pittore condusse a Roma, tra sordide
avventure, risse e traversie di ogni genere; gli incontri amorosi con l'amante Lena e con l'altro amante - il più noto
fra i modelli - Ranuccio Tomassoni che poi Caravaggio uccise a coltellate; infine è tutta una sfilata di gente illustre o
di bassa estrazione, con cui il pittore si ispirava per le sue opere più celebri. Nell'agonia, il Caravaggio riepiloga
volti ed episodi, ricorda i vertici raggiunti, i potenti incontrati, i momenti intensi della sua dissipazione come della
sua fama, ancora oggi straordinaria.
Carlito's Way [Videoregistrazione] / un film di Brian De Palma
PACINO, Al
Panorama, 2006 1 DVD (138 min.) ;
Critica:
Dai romanzi Carlito’s Way (1975) e After hours (1979) di Edwin Torres. Ambientato nel 1975 nella Haarlem
ispanica dell’East River, il ritratto di Carlos Brigante, malavitoso portoricano, che tenta invano di cambiare vita, la
traiettoria di un destino che ha per traguardo una morte violenta. Almeno quattro sequenze di rilievo in questo opus
n. 22 di B. De Palma, uno dei suoi migliori, tutto narrato in flashback; 2 forti interpretazioni di A. Pacino (doppiato
benissimo da Giancarlo Giannini) e S. Penn, una sapiente sceneggiatura di David Koepp. Unico difetto di questo
film neoromantico più vicino al noir che al gangster: il convenzionale tema nostalgico della malavita che “non è più
quella di una volta”.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Casinò [Videoregistrazione] / un film di Martin Scorsese
DE NIRO, Robert
Panorama, 2006 1 DVD (178 min.) ;
Critica:
1973 Sam “Asso” Rothstein, giocatore d’azzardo e pregiudicato, è scelto da una potente famiglia mafiosa del
Kansas City come direttore di una casa da gioco di Las Vegas, ma la sua ambizione di diventare ricco e rispettabile
manager è rovinata dalla moglie, avida e infedele, e da un amico gangster dissennato. Geniale miscela di
melodramma e film gasngsteristico sotto il segno della dismisura: di durata, violenza, nostalgia, ossessioni, nevrosi,
formalismi. E’ la storia di tre individui che oltrepassano i limiti per orgoglio, arroganza, ubriacatura da denaro
facile, e della loro caduta, che è anche una cacciata dal paradiso, fanno crollare un impero. Scritto da Nicholas
Pileggi che con M. Scorsese aveva già collaborato in Quei bravi ragazzi (1990).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Casomai [Videoregistrazione] / un film di Alessandro D'Alatri
ROCCA, Stefania
L'Espresso, [2006] 1 DVD (114 min.)
Il castello errante di Howl [Videoregistrazione] / un film di Hayao Miyazaki
MIYAZAKI, Hayao
Lucky Red Home Video, [2006] 2 DVD (119 min.)
Cenerentola [Videoregistrazione] / [regia di] Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (72 min.) ;
Trama:
Cenerentola vive con la cattiva matrigna e con due brutte sorellastre che la trattano come una serva. Grazie
all'aiuto dei suoi amici topolini e di una simpatica e svampita fatina riesce a partecipare al ballo del principe dove
perde una scarpetta. Il principe, innamorato, riuscirà a ritrovarla.
Critica:
La celebre favola di Charles Perrault in versione animata della ditta Disney: graziosa e sdolcinata, prende vita,
come sempre, quando entrano in scena gli animali. Indimenticabile la canzoncina della fata che opera le magie:
“Bibbidi Bobbidi Boo”.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
I cento passi [Videoregistrazione] / un film di Marco Tullio Giordana
LO CASCIO, Luigi
L'Espresso, [2006] 1 DVD (114 min.)
Che pasticcio, Bridget Jones! [Videoregistrazione] / [regia di] Beeban Kidron
ZELLWEGER, Renée
Panorama, c2006 1 DVD (103 min.)
Chi ha incastrato Roger Rabbit? [Videoregistrazione] / [regia di] Robert Zemeckis
FLEISCHER, Charles
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 2 DVD (100 min.) Interpreti: Charles Fleischer, Joanna Cassidy ;
Trama:
I personaggi sono quattro: Eddie Valiant, l'investigatore privato; il coniglio Roger Rabbit; la tuttacurve Jessica, sua
moglie, che ha la madornale anatomia di una vamp e il bieco, nerovestito Doom, magistrato implacabile che ha
potere sui “Toons”. Il primo e l'ultimo sono umani; gli altri due sono Toons, personaggi disegnati. I due universi
coesistono.
Critica:
Il livello tecnico è eccezionale, senza il minimo scarto dell'impressione di realtà. Altrettanto ammirevole è la
ricchezza delle citazioni, delle trovate comiche, ma presto ci si accorge che procede per accumulazione, non per
sviluppo narrativo. 3 indiscutibili Oscar tecnici (montaggio, effetti speciali visivi e sonori). Il cortometraggio di
apertura in stile Warner Bros degli anni '50 è una meraviglia.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Chicago [Videoregistrazione] / diretto da Rob Marshall
ZELLWEGER, Renée
Mondadori, [2003] 1 DVD (ca. 107 min.)
Chinatown [Videoregistrazione] / [regia di] Roman Polanski ; [con] Jack Nicholson, Faye
Dunaway, John Huston
-Paramount pictures, c2000 1 DVD (125 min.) ;
Trama:
Il cielo sopra Berlino [Videoregistrazione] / [un film di] Wim Wenders ; [interpreti] Bruno
Ganz, Solveig Dommartin, Otto Sander
GANZ, Bruno
Ripley's home video, c2003 1 DVD (123 min.) : b/n ; 19 cm.
Trama Dalla fine della seconda guerra mondiale, due angeli - Damiel e Cassiel - svolgono la missione loro
assegnata, aggirandosi nella Berlino odierna, ascoltando i pensieri lieti o tristi delle persone incontrate, che essi
vedono solo in bianco e nero. Ma Damiel, più partecipe dell'altro alle ansie degli umani, come alle loro infinite
piccole gioie, sente fortemente l'attrazione esercitata dalla città (ancora sfregiata da enormi cicatrici) e dalla sua
stessa gente. Un giorno vede in discoteca Marion, una bellissima trapezista licenziata dal circo in cui lavora e
sconvolta dalla imminente solitudine, oltre che da presagi di morte, e se ne innamora. Il posto di Damiel è ora
accanto a lei, in un ruolo insolito, ma prudente e discreto nella sua tenerezza. Lo intuirà ad un dato momento
Peter Falk, un attore che con una troupe gira un film sulla Germania nazista, il quale molto tempo prima era lui
pure un angelo. Ora è solo un ex che ha operato una scelta precisa, pronto a fare il Bene, amico degli esseri
umani, pieno di speranza e fiducia, così come lo sono molti ex-angeli presenti ovunque nel nostro mondo, dei
quali noi raramente avvertiamo la presenza e l'aiuto concreto. Anche Damiel fa la sua scelta: rinuncia
all'immortalità e nasce uomo, ai piedi del muro di Berlino, optando per l'amore, allo scopo di vivere con Marion
(che ora egli vede a colori e che ha finalmente incontrato colui che attendeva dalla vita) le gioie e le sofferenze
di tutti gli umani.
Cip & Ciop [Videoregistrazione] : guai in vista / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (51 min.)
Cip & Ciop sono i personaggi più birichini che siano mai stati creati dai Disney Studios: graziosi, coccoloni e
sempre al centro di qualche guaio. Ecco una collezione speciale delle loro avventure che farà ridere a crepapelle
tutta la famiglia. I guai non arrivano mai da soli e per Cip & Ciop sarà dura difendersi da Paperino, che cercherà
in tutti i modi di abbattere il loro albero insieme alla loro scorta di noci! In “Fuori misura” Cip e Ciop trasformano
il trenino di Paperino nella loro casa. In “Due scoiattoli e una miss” è una sofferenza molto romantica quella di Cip
e Ciop, innamorati della stessa ragazza. In “Un motivo per bisticciare” Pluto vuole nascondere gli ossi nello stesso
albero in cui gli scoiattolini tengono le loro ghiande!
Il circo [Videoregistrazione] / [regia di] Charlie Chaplin
KENNEDY, Merna
Panorama, [2005] 1 DVD (69 min.) : b/n, muto ;
Trama:
Disoccupato, inseguito da un poliziotto, Charlot trova rifugio e lavoro in un circo come clown (involontario) e
s'innamora della cavallerizza.
Critica:
Pur nella ricchezza delle invenzioni comiche (Charlot sulla corda, assalito dalle scimmie; il baraccone degli specchi,
ecc.), appare un riepilogo di motivi già sfruttati, ma approfondisce, con tristezza struggente, la dimensione
sentimentale del suo personaggio di reietto. ("Un debole omino calpestato/ da Los Angeles a qui/ recita attraverso
gli oceani..." V. Majakovskij.) Quando, però, il film che lo stesso autore non teneva tra i suoi riusciti ritornò in
circolazione negli anni '60, in una nuova edizione musicata dallo stesso Chaplin, esso incantò un'altra generazione
di spettatori. Non a caso Federico Fellini lo adorava.
La città delle donne [Videoregistrazione] / regia di Federico Fellini
Mastroianni, Marcello
Artwork & Design, c2005 1 DVD (133 min.)
La città incantata [videoregistrazione] / un film di Hayao Miyazaki
MIYAZAKI, Hayao
Universal Studios, 2003 1 DVD (ca. 125 min.) ;
È un film bellissimo. E si potrebbe anche non dire altro. Che H. Miyazaki fosse un maestro del cinema di
animazione, l'aveva già dimostrato per lo meno con La principessa Mononoke, ma con La città incantata ha
superato sé stesso. Già la storia in sé possiede tutto il fascino di un'Alice nel paese delle meraviglie: Chihiro, una
ragazzina di 10 anni, intelligente e ombrosa, viaggia con i genitori in auto e con loro si perde, fino a trovarsi
alla porta di una città misteriosa apparentemente abbandonata. continua» Mentre i genitori si abbuffano come
maiali (e in maiali saranno trasformati), Chihiro entra in un regno delle favole governato dalla dispotica strega
Yubaba, incontra personaggi stravaganti, creature bizzarre, mostricciattoli di vario tipo, mostruosi ma insieme
meravigliosi. Costretta a fare la sguattera in un incredibile stabilimento termale, riuscirà a salvare sé stessa e gli
egoisti genitori dal loro triste destino. Figurativamente così straordinario da far dimenticare più volte che si sta
assistendo a un cartone animato, è una favola poetica per grandi e piccoli, avvincente ed entusiasmante, del
tutto priva di sbavature, di prolissità, di melensaggini. Ricca invece di idee, di personaggi riusciti (oltre alla
strega, il valoroso Haku, il gigantesco neonato Boh, il vecchio ragno, gli spiriti della natura d'ispirazione
shintoista), di scenografie e coreografie ammirevolmente efficaci sia dal punto di vista cromatico che da quello
musicale. Se poi si pensa che è costato 19 milioni di dollari (5 volte meno di un film della Disney), l'Orso d'Oro
di Berlino e l'Oscar per il miglior film d'animazione acquistano anche maggior valore. [Il Morandini : dizionario
dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Closer [Videoregistrazione] / [regia di] Mike Nichols
ROBERTS, Julia
Panorama, 2006 1 DVD (110 min.)
Cobra Verde [Videoregistrazione] / un film di Werner Herzog ; [interpreto] Klaus Kinski, King
Ampaw, José Lewgoy
KINSKI, Klaus
RHV, [199-?] 1 DVD (170 min.) ;
Trama:
Francisco Manoel da Silva, detto Cobra Verde (Kinski) è un avventuriero brasiliano trafficante di schiavi che, nel
secolo scorso, diventa vicerè del Dahomey, ma quando la sua merce non avrà più valore perderà ogni potere e
finirà annegato cercando la fuga.
Critica:
Quinto e ultimo dei personaggi allucinati che Kinski interpretò per Herzog ispirato a quello raccontato in "Il vicerè
di Quidam" di Bruce Chatwyn. Ma questa volta il regista tedesco tenta il kolossal, con scene di massa, battaglie e
una iconografia tradizionale, molto lontane dalla sua vena di ribelle del cinema. E che gli si dimostrano ben poco
congeniali.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il Codice da Vinci [Videoregistrazione] / regia di Ron Howard
Campbell, Martin
[Milano] : Panorama, [2007] 1 DVD (ca 143 min.) ;
Il professore americano di simbologia religiosa Robert Langdon si trova a Parigi per motivi di lavoro quando
viene convocato al Louvre, dove ha avuto luogo lo spettacolare omicidio di Jacques Saunière, curatore del
museo. Sarà proprio il professore americano a decifrare il messaggio in codice che Saunière, prima di morire,
ha voluto lasciare. Le indagini di Langdon, aiutato da Sophie, giovane crittologa francese, lo porteranno a
cercare il significato di un antico codice per rivelare uno dei piú grandi misteri di tutti i tempi che coinvolge in
modo totale i dogmi della Chiesa Cattolica
Colazione da Tiffany [Videoregistrazione] / [regia di] Blake Edwards
HEPBURN, Audrey
Paramount, c2000 1 DVD (110 min.) ;
Trama:
Paul (Peppard)giovane scrittore newyorkese e Holly (Hepburn), una ragazza texana dalla turbolenta vita
sentimentale affascinata dai diamantI (che va a guardare ogni mattina nelle vetrine di Tiffany’s), s’innamorano. La
loro relazione è travagliata, ma una serie di incidenti li rimetteranno insieme.
Critica:
Pensata per Marilyn Monroe (e la regia di John Frankenheimer), questa versione ammorbidita del romanzo
omonimo di Truman Capote, abbandona con Edwards i temi della commedia sofisticata –così come erano stati
pensati dallo sceneggiatore George Axelrod- per privilegiare nozioni satiriche: party selvaggi, atteggiamenti alla
moda e divertenti camei di attori familiari. Il sentimentalismo, però, taglia le unghie al film man mano che si
procede verso il lieto fine. Comunque indimenticabile la Hepburn che canta –Moon River- sul davanzale della
finestra e mentre gira per New York con gli abiti di Givenchy.
Il film è tratto dal libro "Colazione da Tiffany" di CAPOTE, Truman avente collocazione 813.54/CAP.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
La collina dei conigli [Videoregistrazione] / [regia di] Martin Rosen
ROSEN, Martin
Watership Down, [199-?] 1 DVD (89 min.) ;
Trama:
Da un romanzo di Richard Adams. Una colonia di conigli cerca una nuova terra, seguendo la premonizione di
uno di loro. Tensioni, conflitti, salvezza dei buoni con l'aiuto di un gabbiano strambo.
Critica:
Pur prodotto, sceneggiato e diretto dall'americano M. Rosen, è un buon frutto dell'animazione britannica. Favola
ecologica un po' pretenziosa, ma narrata con brio, appetibile anche dai genitori. Interessante la scelta di non
umanizzare l'aspetto dei roditori, sebbene rischi di appiattire i singoli personaggi. In un primo tempo vi
collaborò John Hubley.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il colore viola [Risorsa elettronica] / Steven Spielberg ; [con] Danny Glover, Adolph Caesar,
Margaret Avery
SPIELBERG, Steven
Milano : Corriere della Sera, c2004 1 DVD (ca. 148 min.) : son. color. ; 12 cm
Il *colore viola [Videoregistrazione] / [regia di] Steven Spielberg ; [interpreti] Danny Glover,
Adolph Caesar, Margaret Avery
SPIELBERG, Steven
Warner Bros, [199-?] 1 DVD (ca. 148 min.) ;
Trama:
Romanzo epistolare imperniato sull’amore tra due sorelle di colore e sui loro differenti destini dal 1908 al 1937.
Dalla brutale negritudine dell’adolescenza all’emancipazione dell’età adulta.
Critica:
Tratto dal forte e pluripremiato romanzo (1981) di Alice Walker, S. Spielberg ha rischiarato la torva materia epica
del romanzo con i colori romantici dell’elegia, smussando le tinte e attenuando i passaggi spinti. Carico
d’emozioni, figurativamente sontuoso, regia inventiva. W. Goldberg un po’ teatrale, ma bravissima.
Il film è tratto dal libro "Il colore viola" di WALKER, Alice avente collocazione 813.54 WAL.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Comandante [Videoregistrazione] : un film / di Oliver Stone
Stone, Oliver
Mikado ; Feltrinelli, [2005] 1 DVD (95 min.)
Come rubare un milione di dollari e vivere felici [Videoregistrazione] / un film di William Wyler
HEPBURN, Audrey
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (118 min.) : b/n
Come sposare un milionario [Videoregistrazione] / [regia di] Jean Negulesco
MONROE, Marilyn
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (92 min.)
Concerto fotogramma [videoregistrazione] / Nicola Piovani
Piovani, Nicola
Rizzoli ; Studio Uno, [2005] 1 DVD (160 min.)
Confessioni di una mente pericolosa [Videoregistrazione] / [regia di] George Clooney
Clooney, George
Panorama, c2002 1 DVD (109 min.) ;
Trama:
Negli anni Sessanta, il produttore televisivo Chuck Barris (Rockwell) raggiunge il successo con programmi come –
The Dating Mate- e –The Gong Show- (-Il gioco delle coppie- e –La corrida- nella versione italiana). Contattato da un
agente della Cia (Clooney), diventa un efficiente killer con una copertura perfetta.
Critica:
Per il suo esordio alla regia, Clooney porta sullo schermo l’autobiografia “non autorizzata” scritta dal vero Barris
nel 1984 (e sceneggiata da Charlie Kaufman): non gli interessa sciogliere il dubbio se sia una bufala o
l’affabulazione di un mitomane, e tenta invece l’affresco d’epoca. Ma il legame tra nascita della tv spazzatura e
Guerra fredda è un’idea che una volta enunciata non viene più sviluppata. E l’analisi e la e la satira dei miti
americani si risolve in uno scherzo tirato per le lunghe: un pedante esercizio di stile, tenuto su un registro di
volgarità grottesca, in cui ogni trovata viene ripetuta almeno tre volte. Pitt e Damon sono due partecipanti al –Gioco
delle coppie- Steven Soderbergh è uno dei produttori esecutivi.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Constantine [Videoregistrazione] / [regia di] Francis Lawrence
REEVES, Keanu
Panorama, 2006 1 DVD (116 min.)
Convoy [Videoregistrazione] / [regia di] Sam Peckinpah ; [interpreti] Kris Kristofferson, Burt
Young, Ali MacGraw
PECKINPAH, Sam
Peruzzo Home Video, c2007 1 DVD (110 min.)
La *corazzata Potemkin [Videoregistrazione] / un film di Sergej M. Ejzenstejn
ANTONOV, Aleksandr
General Video Recording, c2003 1 DVD (74 min.) : b/n, muto ;
Trama:
Forse il film più famoso della storia del cinema:l’ammutinamento dell’equipaggio del Potemkin all’ancora a Odessa
e la feroce repressione dei cosacchi che spararono sulla folla, riunita in segno di solidarietà sulla scalinata del
porto. Ma la flotta zarista si rifiuto di cannoneggiare la nave e le permise di riprendere il mare e alzare la bandiera
rossa (dipinta a mano fotogramma per fotogramma).
Critica:
Commissionato dal governo sovietico per festeggiare il ventennale della rivolta del 1905, musicato nel 1950, e
accompagnato (a volte) da ridondante e apocrifo commento fuoricampo, il film è costruito come una tragedia in cui
l’esplosione rivoluzionaria viene vista come “ tappa indispensabile per lo sviluppo sociale” (A. Grasso) e dove
l’organizzazione dei materiali (i cannoni, la scalinata, i fucili, le cose concrete più conosciute dagli uomini) rivela
l’adesione di Ejzenstejn al costruttivismo e l’influenza delle teorie formaliste. Applaudito (ma anche censurato) in
tutto il mondo è diventato come la –Gioconda-, un’opera scomoda. Così Fantozzi ha potuto sceglierlo come
bersaglio della sua ribellione (“è una cagata pazzesca” nel –Secondo tragico Fantozzi-) e Zbigniew Rybczinski, in –
Steps-, l’ha usato come materiale con cui creare nuovamente, proprio come i surrealisti facevano col quadro di
Leonardo. Ma nonostante le inevitabili mitizzazioni, resta un vero capolavoro. Inevitabili le citazioni in altri film:
ricordiamo almeno l’omaggio alla scena della corazzata voluto da De Palma in –The Untouchables/Gli intoccabilie la stessa scena mimata da Satta Flores in –C’eravamo tanto amati-.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
The Corporation : un film / di Mark Achbar, Jennifer Abbott e Joel Bakan
FRANCE, Attac
Fandango ; Feltrinelli, c2005 1 kit (1 DVD + 1 v.)
Corti [Videoregistrazione] : i migliori cortometraggi del Milano Film Festival
-Internazionale, [2005] 1 DVD (85 min.)
Cosa ho fatto io per meritare questo? [Videoregistrazione] / [regia, soggetto e sceneggiatura di]
Pedro Almodovar ; [interpreti] Carmen Maura, Angel De Andres Lopez, Chus Lampreave
ALMODOVAR, Pedro
Panorama, 2007 1 DVD (97 min.)
Cotton Club [Videoregistrazione] / [un film di] Francis Ford Coppola ; [interpreti] Richard Gere,
Nicholas Cage, Gregory Hines
COPPOLA, Francis Ford
Panorama, c2006 1 DVD (124 min.)
Crash [Videoregistrazione] : contatto fisico / un film di Paul Haggis
BULLOCK, Sandra
Panorama, 2006 1 DVD (110 min.)
Una casalinga di Brentwood e il marito procuratore. Un iraniano proprietario di un 24hours shop. Due detective
della polizia, amanti occasionali. Il regista nero di un canale televisivo e la moglie. Un fabbro latinoamericano. Due
ladri di automobili. Una recluta della polizia. Una coppia coreana di mezza età. Tutti vivono a Los Angeles e per
loro sarà inevitabile scontrarsi. Mentre per pochi istanti ciascuno sconfina nella vita dell'altro, nessuno è al riparo
dall'intolleranza e immune dalla rabbia cieca che sgorga dalla violenza e può cambiare la vita di molte persone.
Le Crociate [Videoregistrazione] = Kingdom of Heaven / [regia di] Ridley Scott ; [interpreti]
Orlando Bloom, Eva Green, Liam Neeson
SCOTT, Ridley
Medusa Video, 2006 2 DVD (140 min. compl.)
Le Cronache di Narnia [Videoregistrazione] : il leone, la strega e l'armadio / [un film di] Andrew
Adamson
ADAMSON, Andrew
[Milano] : Panorama, [2007] 1 DVD (137 min.) ;
Cuore sacro [Videoregistrazione] / un film di Ferzan Ozpetek
BOBULOVA, Barbora
Panorama, 2006 1 DVD (116 min.)
La damigella d'onore [Videoregistrazione] / un film di Claude Chabrol
CHABROL, Claude
[Roma] : Internazionale, 2007 1 DVD (105 min.)
Philippe e Senta si innamorano a prima vista a una festa di matrimonio. La passione travolge la vita regolare di
Philippe che scopre in Senta un modo di amare fuori dall'ordinario. La ragazza crede che per raggiungere
l'amore assoluto sia necessario piantare un albero, scrivere una poesia, amare una persona dello stesso sesso e
uccidere un uomo. Nella cornice di una Nantes medio borghese, Chabrol incastona il racconto di una relazione
giovane e morbosa che lui stesso ha sintetizzato così: "Il problema dei giovani è riuscire a raggiungere un
equilibrio tra razionalità e follia, tra ragione e passione". Il film, tratto dal romanzo di Ruth Rendell Il pugnale di
vetro, è stato presentato al festival di Venezia del 2004
Fonte: Internazionale.it
Il *Decameron [Videoregistrazione] / un film di Pier Paolo Pasolini
DAVOLI, Ninetto
CDE, c2002 1 DVD (106 min.) ;
Trama:
Trasposizione di nove novelle del Boccaccio, due delle quali - quella di Ser Ciappelletto (Citti) che dopo una vita di
peccati muore con la nomea di santo e quella di un allievo di Giotto (Pasolini)- funzionano da filo conduttore alle
altre: la storia del credulone Andreuccio da Perugia (Davoli); quella del furbo ortolano Masetto da Lamporecchio
(Amato) che si finge sordomuto per entrare in un convento di suore; Lisabetta che seppellisce in casa la testa
dell'amante ucciso; Caterina e Riccardo che coronano il loro sogno d'amore; di Tignoccio che torna dall'aldilà per
rivelare a Meuccio come far l'amore non sia considerato peccato; di Donno Gianni che possiede l'amata davanti al
marito di lei, facendogli credere di poterla tramutare in una cavalla; dell'infedele Peronella (Luce) che fa entrare il
marito in una giara per concedersi all'amante.
Critica:
Primo film di una trilogia (con i successivi I racconti di Canterbury e Il fiore delle mille e una notte) che per Pasolini
costituì il tentativo di superamento dei tabù e di esaltazione della giocosità dell'atto sessuale: per farlo trasferisce
l'azione del Decameron da Firenze a Napoli e sostituisce alla vitalità (laica e anticlericale) della nascente borghesia
raccontata dal Boccaccio la gioia e l'innocenza popolare di un mondo che non è più protagonista della Storia
(come era nel Trecento toscano) ma che vive fuori dalla Storia, in una specie di paradiso terrestre senza poteri e
colpe. Pasolini cura, insieme a Ennio Morricone, anche la musica. La Mangano è la donna che fa da modella per la
Madonna. Inevitabili code polemiche e richieste di sequestro all'uscita del film in Italia.
Il film è tratto dal libro "Decameron" di BOCCACCIO, Giovanni avente collocazione 853.1 BOC.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il deserto dei Tartari [videoregistrazione] / regia di Valerio Zurlini ; [interpreti] Vittorio
Gassman, Giuliano Gemma, Helmut Griem
Gassman, Vittorio
Istituto Luce, c2001 1 DVD (141 min.) ;
Trama:
1907, il ventenne tenente Drogo viene inviato, come prima nomina, in una fortezza vicina a una zona desertica.
Ma il nemico atteso con cui battersi non arriva mai.
Critica:
Situato il famoso romanzo (1940) di Dino Buzzati in una cornice storica (nel 1907, ai confini orientali
dell'impero austro-ungarico), Zurlini ne ha accentuato la concretezza, riuscendo con sottigliezza allusiva a
suggerire quel che c'è al di là dei fatti e lavorando ammirevolmente sui personaggi. È il film in cui ha fuso la sua
predilezione per l'indagine dei sentimenti con la vocazione per la Storia.
Il film è tratto dal libro "Il deserto dei tartari" di BUZZATI, Dino avente collocazione 853.914.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il *deserto rosso [Videoregistrazione] / [regia di] Michelangelo Antonioni
VITTI, Monica
Medusa video, [2002] 1 DVD (113 min.) ;
Trama:
Giuliana (Vitti), moglie insoddisfatta della propria vita sociale e affettiva, si fa tentare da un'avventura con
Corrado (Harris) ma così non fa che peggiorare il suo stato di crisi: il sogno di fuggire su una spiaggia deserta è
il solo (e insufficiente) sbocco alla propria profonda depressione.
Critica:
Pessimistica (e datatissima) riflessione sull'incapacità della borghesia di uscire dalla propria gabbia esistenziale.
Il film appare oggi francamente lento e a tratti indigeribile. Resta solo la grande ricerca cromatica in questo che
fu il primo film a colori di Antonioni (i grigi e i verdi della fabbrica, i rossi e i neri degli interni sono un grande
merito del direttore della fotografia Carlo Di Palma), ma non bastano a dare autentico rigore a un film
eccessivamente intellettualistico. Leone d'oro a Venezia. Rita Renoir, ex regina dello spogliarello, interpreta il
ruolo di Emilia. Entrata nel mito la battuta della Vitti:"Mi fanno male i capelli", in realtà una citazione da una
poesia di Amelia Rosselli (nel cui contesto aveva ben altro senso), voluta da Tonino Guerra, qui cosceneggiatore
con Antonioni.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Deuda [Videoregistrazione] = Debito : [inchiesta sul crac argentino] / un film di Jorge Lanata
LANATA, Jorge
Internazionale, [2007] 1 DVD (90 min.)
I diari della motocicletta [Videoregistrazione] : un film / di Walter Salles
SALLES, Walter
Feltrinelli ; Bim, c2004 1 DVD (126 min.) ;
Trama:
Alla fine del 1951un ventitreenne borghese argentino –Ernesto Guevara de la Serna, laureato in medicina e
asmatico- e un amico ventinovenne di Cordoba –Alberto Granado, biochimico e sottaniere- partono da Buenos
Aires su una Norton 500 del 1939 detta “la poderosa” per un viaggio attraverso l’America Latina. Abbandonata la
moto scassata, proseguono a piedi, in autostop, in zattera e, dopo otto mesi e 12.245 km, arrivano a Caracas.
Critica:
Nonostante il titolo, il film cresce d’intensità e rivela la sua natura di racconto di formazione dopo l’abbandono
della Norton. Prima è illustrativo, aneddotico, sorridente. In Perù avviene la vera scoperta dell’America Latina, che
utopisticamente Guevara vorrebbe riunita nel futuro in un’unica federazione: tracce della civiltà inca sul Machu
Picchu; lo sfruttamento degli indios; la questione agraria, ecc. l’esperienza più significativa è nel lungo soggiorno in
un lebbrosario amazzonico. Ernesto v’impara che condividere è toccare il reale e rivela il suo carattere nella
notturna traversata a nuoto del fiume per congedarsi dai pazienti lebbrosi, isolati sulla sponda opposta. È un gesto
che diventa metafora. Le azioni seguiranno. W. Salles cerca da sempre di fare un cinema d’autore con solidi
agganci ai codici narrativo di Hollywood. Qui ci riesce nella guida degli attori e nell’uso del paesaggio (fotografia:
Eric Gautier). Scritto da Josè Rivera, basandosi su –Notas de viage- di E. Che Guevara e –Con el Che por America
Latina- di A. Granado, da anni residente a Cuba, che appare in primo piano alla fine. 8 nomi di produttori tra cui
Robert Redford e supervisione artistica di Gianni Minà. La voce italiana del bel G. G. Bernal è di Massimiliano Alto.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il *diario di Bridget Jones [Videoregistrazione] = Bridget Jones's diary / Sharon Maguire
ZELLWEGER, Renée
Universal Studios, c2004 1 DVD (93 min.) Interpreti: Renée Zellweger, Hugh Grant, Colin Firth ;
Trama:
Trentenne nubile e impiegata in una casa editrice, la londinese Bridget non riesce a dimagrire, smettere di bere e
fumare, trovare l'uomo giusto che non è il capoufficio sciupafemmine che si porta a letto, ma un altro, che non è il
noioso, mammone e onesto avvocato che sembrava.
Critica:
Diretta dall'esordiente S. Maguire con un passato televisivo, è, almeno nella 1ª parte, una commedia di infallibile
prevedibilità, simpaticamente autoironica e innocua che poi scivola nelle cadenze trite di una soap opera. Film di
attori, e non soltanto del trio principale: fanno macchia G. Jones e J. Broadbent, genitori di Bridget, e S. Phillips, la
sua migliore amica Shazza, che la regista ha modellato su sé stessa. Nella scena del party letterario comparsate di
Salman Rushdie e Jeffrey Archer nella parte di loro stessi.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il diario di una cameriera [Videoregistrazione] / un film di Luis Bunuel
MOREAU, Jeanne
General Video Recording, c2005 1 DVD (98 min.) : b/n
Il *diavolo è femmina [Videoregistrazione] / un film di George Cukor
HEPBURN, Katharine
Elleu Multimedia, c2003 1 DVD (94 min.) : b/n ;
Trama:
In fuga da Marsiglia insieme al padre (Gwenn) ricercato dalla polizia, Sylvia Scarlett (Hepburn) si traveste da
ragazzo per far perdere le proprie tracce: arrivati in Inghilterra si uniscono a Jimmy e Maudie (Grant e Moore) per
formare una compagnia di attori ambulanti fino a quando, incontrato un pittore (Averne), Sylvia se ne innamorerà e
lascerà i panni da ragazzo per tornare "femmina".
Critica:
Il più originale, il meno conformista, e il più cukoriano di tutti i film di Cukor, tratto da un racconto di Compton
Mackenzie e sceneggiato da Gledis Unger, John Collier e Mortimer Offner. Shakespeariano nell"impostazione
narrativa (più di uno sono i rimandi a "Come vi pare"), questo film trascende i generi tradizionali del cinema
hoollywoodiano mescolando e procedendo per spostamenti continui da un'atmosfera all'altra (il che può spiegare la
pessima accoglienza che il pubblico decretò ai tempi a questa commedia troppo moderna). La storia di una troupe
di attori girovaghi (ma in realtà, degli imbroglioni che sfruttano la credulità del pubblico) gioca sull'ambiguità dei
ruoli e l'incertezza dei sentimenti con una sottigliezza quasi perversa (Courdodon-Tavernier) perché i personaggi
che recitano durante tutta la loro vita non possono che accettare i travestimenti e l'ipocrisia degli altri con la stessa
serenità con cui rifiutano di distinguere tra fantasia e realtà. Il primo film che la Hepburn interpretò accanto a Grant,
qui indimenticabile nei panni di un cockney simpatico e miserabile.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Dieci [Videoregistrazione] / un film di Abbas Kiarostami
KIAROSTAMI, Abbas
Internazionale, [2007] 1 DVD (91 min.)
La dignità degli ultimi [Videoregistrazione] / un documentario di Fernando E. Solanas
SOLANAS, Fernando Ezequiel
[Roma] : Internazionale, 2007 1 DVD (120 min.) ;
La dignidad de los nadies è la seconda parte di un progetto lanciato da Solanas nel 2004 con il documentario
Diario del saccheggio. Il film racconta le conseguenze della rivolta popolare argentina, scoppiata all’inizio della
presidenza Kirchner, per arrivare agli esperimenti di autogestione di fabbriche e quartieri. Gli "ultimi" del titolo
sono quelli che hanno la forza di cantare l’inno nazionale per impedire un’asta in cui saranno venduti i loro
terreni, che improvvisano una mensa comunitaria per sfamare cento persone e che, mano nella mano,
percorrono quaranta chilometri per andare a Buenos Aires a reclamare il loro diritto al lavoro. Il ritratto di un
paese deciso a superare la crisi degli anni novanta.
Fonte: IBS
Dinosauri [Videoregistrazione] / [regia di] Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (79 min.). -- ;
Trama:
Sessantacinque milioni di anni fa un grosso uovo rubato dal suo nido da un veloce Oviraptor passa di specie in
specie attraverso foreste, fiumi, cieli, canyon, scogliere fino ad arrivare ad un'isola, dove si schiude per lasciar
uscire un piccolo dinosauro (per essere più precisi un piccolo iguanodonte), chiamato Aladar. Allevato da un
branco di lemuri (una specie di scimmie ancora esistenti in Madagascar e che, in realtà, all'epoca dei dinosauri
non c'erano), Aladar cresce finché è costretto alla fuga da una pioggia di meteoriti e con i suoi amici si mette alla
ricerca di una valle incantata dove, dopo mille pericoli, scontri con animali ostili, conflitti interni tra anziani e
giovani, i nostri eroi trovano la felicità.
Critica:
Costato alla Walt Disney Pictures 12 anni di lavorazione e poco meno di 200 milioni di dollari, nell'ambito del film
di animazione è una sorta di colossal digitale realizzato con un assemblaggio di disegni animati e riprese dal vero.
Nonostante qualche melensaggine di troppo, vale la pena vederlo.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
La dolce vita [Videoregistrazione] / [regia di] Federico Fellini; con Marcello Mastroianni, Anita
Ekberg, Yvonne Fourneaux
Mastroianni, Marcello
Medusa Video, [199?] 1 DVD (178 min.) ;
Trama:
Marcello, scrittore mancato che lavora per un giornale scandalistico con la scorta di un paparazzo (fotoreporter),
fa incontri ed esperienze nella Roma mondana, cinematografara e intellettuale di via Veneto e dintorni.
Critica:
Uno spartiacque nel cinema italiano, un film-cerniera nell'itinerario felliniano con la sua costruzione ad affresco,
a blocchi narrativi e retrospettivamente un film storico che interpreta con acutezza un momento nella storia
d'Italia. Dopo lo scandalo ecclesiastico e politico, un successo mondiale. Lanciò, anche a livello internazionale, il
termine “paparazzo”. Palma d'oro a Cannes e Oscar ai costumi di Piero Gherardi. 3 Nastri d'argento 1961 al
soggetto originale, M. Mastroianni e P. Gherardi (scene).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Don Carlo [Videoregistrazione] / Giuseppe Verdi ; Royal Concertgebouw Orchestra ; Chorus of
De Nederlandse Opera ; Riccardo Chailly ; [regia di] Willy Decker
Verdi, Giuseppe <1813-1901>
Opus arte, c2005 2 DVD (199 min.) + 1 fasc. (20 p. : ill. ; 18 cm)
La *donna di Parigi [Videoregistrazione] / [regia di] Charlie Chaplin
PURVIANCE, Edna
Panorama, [2005] 1 DVD (78 min.) : b/n, muto ;
Trama:
Marie Saint-Clair (Purviance), credendosi a torto abbandonata dall’amato Jean (Miller), parte da sola per Parigi,
dove diventa l’amante del ricco Pierre Ravel( Menjou). A distanza di un anno ritrova Jean, che fa il pittore ed è
sempre innamoratissimo, ma la madre di lui si oppone alla relazione, spingendo il figlio al suicidio.
Critica:
Per liberarsi dalla maschera di Charlot, Charlot diresse un film serio e ambizioso, senza esserne protagonista (fa
solo una breve apparizione nei panni di un facchino), intendendo mostrare di quali raffinatezze visive e di quali
complessità tematiche fosse capace l’arte cinematografica. L’affresco sociale che ne viene fuori -con una scontata
opposizione tra amore e ricchezza- è più debitore del romanzo d’appendice che del naturalismo di Emile Zola, ma
lo stile secco del trentacinquenne regista, col suo gusto per il dettaglio allusivo dietro cui si intuisce un’intera storia,
allora impressionò molti, tra cui Renè Clair. Non piaque però al pubblico: Chaplin tornò a Charlot, e per molti
decenni il film scomparve dalla circolazione.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Donnie Brasco [Videoregistrazione] : un uomo diviso in due / un film di Mike Newell
NEWELL, Mike
Panorama, 2006 1 DVD (119 min.) ;
Critica:
Scritto da Paul Attanasio e basato sul libro My Undercover Life in the Mafia di Joseph D. Pistone. Pistone, agente
dell’FBI si infiltra in un’organizzazione mafiosa di Little Italy come Donnie Brasco, ricettatore di gioielli, e conquista
la fiducia di Lefty, anziano mafioso e manovale del crimine. Tra i due nasce un’amicizia, fatta di rispetto e di stima
ma anche di affinità caratteriali. Un’amicizia impossibile destinata a una tragica fine: Pistone - Brasco sa che il
compimento della sua missione determinerà la morte del suo amico - padre. Ha fatto centro il neozelandese M.
Newell (1942), attivo dal 1976 nel cinema britannico, con questo suo 1° film hollywoodiano: dopo il successo di
Quattro matrimoni e un funerale si cimenta con un mafia movie diverso dagli altri, privo di sangue e violenza (se si
toglie una sequenza verso la fine, fulminea e atroce), di ammirevole definizione psicologica, accurato nei particolari
e nelle sfumature. L’epilogo è di una malinconia struggente, ma anche uno dei più lucidi dell’ultimo cinema
americano: entrambi i personaggi sono strumenti e vittime delle istituzioni a cui appartengono. Straordinario A.
Pacino, ottimamente doppiato ancora una volta da Giancarlo Giannini; J. Deep (con la voce di Riccardo Rossi) si
conferma a 33 anni come l'attore più duttile ed espressivo della sua generazione.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Le due inglesi [Videoregistrazione] / un film di Francois Truffaut ; [interpreti] Jean-Pierre Leaud,
Kika Markham, Stacey Teneter
TRUFFAUT, Francois
[Roma] : L'Espresso, [2006] 1 DVD (125 min.) ;
I *duellanti [Videoregistrazione] / [regia di] Ridley Scott
CARRADINE, Keith
Paramount Pictures, c2003 1 DVD (96 min.) ;
Trama:
È la storia di un duello che, continuamente interrotto per ragioni diverse, dura quindici anni. I duellanti sono due
ufficiali francesi degli Ussari dell'epoca napoleonica, ossessionati da una assurda rivalità.
Critica:
Da un racconto (1908) di J. Conrad, un film di raffinata eleganza figurativa. I 2 attori americani iniettano una
carica di selvaggia energia in una confezione britannica fin troppo agghindata. 1° lungometraggio di R. Scott,
regista pubblicitario, come il fratello Tony.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
01\Duemilaeuno\ : odissea nello spazio [Videoregistrazione] = 2001 : a space odyssey / [regia
di] Stanley Kubrick
DULLEA, Keir
Turner Entertainment, c2001 1 DVD (143 min.) ;
Trama:
Dall'alba dell'uomo (quattro milioni di anni fa) al primo volo verso Giove: c'è un monolito levigato che atterrisce le
scimmie antropoidi e sbalordisce gli scienziati sulla base lunare.
Critica:
Una svolta nei cinema di fantascienza: nei modi asettici di un documentario scientifico Kubrick racconta una favola
apocalittica sul destino dell'umanità -ispirandosi a The Sentinel (1948) di Arthur C. Clarke che collaborò alla
sceneggiatura e scrisse in seguito il romanzo "2001" per chiarire i dubbi non risolti dal film. Continua a essere il
film di SF più inquietante, adulto, stimolante e controverso che sia mai stato fatto, senza contare il suo fascino
plastico-figurativo e sonoro-musicale. Distribuito in Super Panavision s'avvale della fotografia di G. Unsworth e J.
Alcott ed ebbe un Oscar (uno solo!) per gli effetti speciali di cui fu supervisore Duglas Trumbill. Il seguito s'intitola:
"2010 - L'anno del contatto". La voce italiana di Hal 9000 è di Gianfranco Bellini (1924), doppiatore di lungo
corso che da ragazzino doppiò Freddie Bartholomew e perfino Shirley Temple (Alle frontiere dell'India).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
2046 [Videoregistrazione] / un film di Wong Kar Wai; [interpreti] Tony Leung ... [et al]
-Milano : Mondo Home Entertainment, c2006 1 DVD (123 min.)
Hong Kong 1966. In una piccola stanza d'albergo, Chow Mo Wan tenta di finire la stesura del suo romanzo.
Chow così facendo, ricorda le donne che hanno attravesato la sua esistenza solitaria: appassionate, celebrali o
romantiche, ognuna di loro ha lasciato una traccia indelebile nella sua memoria. Una sola di loro però torna
costantemente nei suoi ricordi: Su Li Zien abitava nella stanza accanto alla sua... la 2046! (Fonte: Ibs)
Dumbo [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (61 min)
L' eclisse [Videoregistrazione] / [regia di] Michelangelo Antonioni
ANTONIONI, Michelangelo
Mondo Home Entertainment, c2002 1 DVD (120 min.) : b/n
Edoardo II [Videoregistrazione] / un film di Derek Jarman
JARMAN, Derek
Italia : Dolmen Home video, 1991 1DVD (90 min.) ; 19 cm.
Trama Della dinastia dei Plantageneti, Edoardo II debole, inetto e corrotto, sale al trono d'Inghilterra a 23 anni
nel 1307. Sposato ad Isabella, bella e ardita principessa di Francia, figlia di Filippo il Bello, si contorna di
viziosi, fra i quall emerge Piers Gaveston, un guascone omosessuale che il Re, perduta completamente dignità,
nomina Gran Ciambellano, colma di titoli e favori e considera addirittura come suo compagno sul trono.
Rifiutandosi Edoardo ai rapporti con la consorte, costei, ferita e delusa, si accorda con Mortimer (di cui diventa
l'amante) e con gli altri nobili inglesi obbligando Edoardo ad esiliare Gaveston. Data la disperazione e le isterie
del Re, Isabella - che era riuscita ad ottenere l'appoggio del cognato Henry - decide di far tornare a Londra
Gaveston, con il segreto intento di farlo assassinare sul suolo inglese. A Londra il nobile Mortimer ferisce
Gaveston e il Re, sconvolto, ne adotta il servo (Spencer), creandolo conte. Assalito il castello dai baroni insorti,
Edoardo in lacrime avverte il guascone, che fugge ma, inseguito dai soldati di Mortimer, muore strangolato.
Furente e disperato per la morte dell'amico prediletto, il Re pugnala di sua mano l'uccisore. Isabella - costretto
Edoardo ad abdicare - si siede sul trono quale reggente del piccolo Edoardo e a suo fianco è Mortimer, avido di
potere, che viene nominato Cancelliere del Regno. Da poco infatti Edoardo è stato orribilmente torturato in
carcere, dove il suo custode lo bacia recandogli l'ordine di morte firmato da Isabella (il Re venne decapitato). E
già si prepara a regnare il futuro Edoardo III, che a suo tempo farà imprigionare la madre ed il Cancelliere, uniti
da passione e scelleratezze.
\eight\ mile [Videoregistrazione] : ogni momento è una nuova occasione / [regia di] Curtis
Hanson
EMINEM
Panorama, c2003 1 DVD (105 min.) ;
Trama:
Detroit: in un camper al di qua dell’”8 Mile” (la linea di frontiera tra centro e periferia), vive l’operaio disadattato
Jimmy Smith detto Rabbit (Eminem), amico dei neri e con madre alcolista (Basinger). Di giorno sgobba in fabbrica,
di notte sfida i “fratelli neri” in gare di rap: vivrà un’effimera storia con l’aspirante modella Alex (Murphy) e si
scontrerà all’ultima strofa con il temuto Papa Doc (Mackie) in un’epica gara d’improvvisazione –freestyle-.
Critica:
Il discusso rapper Eminem esordisce al cinema facendosi confezionare dallo sceneggiatore Scott Silver un copione
autobiografico: manca la chiusura trionfalistica, ma il modesto risultato è fermo al sogno americano di –Rocky-.
Hanson sa rendere Eminem attore credibile, ma il tentativo dell’artista di riciclarsi come vittima della società ed
emblema di una gioventù senza ideali è piuttosto ipocrita. E non sorprende l’indulgenza della comunità afroamericana: se Eminem priva il rap della componente militante, lo trasforma in un potente strumento pubblicitario per
sdoganare l’industria dell’ hip-hop di fronte alle masse non americane. Grande successo al botteghino, e in parte
anche di critica. Oscar alla miglior canzone originale –Lose Yourself-. Nell’edizione italiana, solo le strofe rappate
delle gare sono state giustamente lasciate in originale con sottotitoli: ma il doppiaggio giovanilista è maldestro e
fasullo.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Elephant [Videoregistrazione] / un film di Gus Van Sant
Bottoms, Timothy
Internazionale, c2006 1 DVD (81 min.)
L' elisir d'amore [Audioregistrazione] : melodramma in due atti / Gaetano Donizzetti ; libretto di
Felice Romani ; Alda Noni ... [et al.] ; Orchestra Sinfonica e Coro di Roma della Rai ; maestro del
coro: Gaetano Riccitelli ; Gianandrea Gavazzeni
Donizetti, Gaetano <1797-1848>
Fonit Cetra, c2004 2 dischi sonori (CD) (ca. 69 + 52 min.) + 1 fasc. (50 p. ; 12 cm)
L' enfant [Videoregistrazione] : una storia d'amore / Jean-Pierre e Luc Dardenne
SEGARD, Jérémie
Feltrinelli ; Bim, 2006 1 DVD (95 min.)
Les *enfants du paradis [Videoregistrazione] = Amanti perduti / un film di Marcel Carné
ARLETTY
Bim Distribuzione, c2004 2 DVD (90 + 20 min. : b/n) Interpreti: Arletty, Jean-Louis Barrault, Pierre Brasseur ;
Trama:
Prima epoca (“Le boulevard du crime”): nella Parigi del 1840 la bella Garance, amante del criminale Lacenaire,
s'innamora del timido mimo Debureau, si fa sedurre dall'attore Lemaître e proteggere dal conte de Montray.
Seconda epoca (“L'homme blanc”): Baptiste Debureau, ormai celebre, è sposato con Nathalie e padre di un
bambino, ma ama ancora Garance, diventata la mantenuta del conte, che lo ricambia, suscitando la gelosia di
Lemaître. Il conte viene assassinato da Lacenaire e, dopo un'unica notte d'amore, Garance abbandona Baptiste a
Nathalie.
Critica:
Con "Alba tragica" è il capolavoro della coppia Carné-Jacques Prévert. Al di là delle discussioni critiche che suscitò
(con accuse di un'esaltazione della forma in bilico su un formalismo di splendore raggelato e di decadentismo
troppo compiaciuto), il film vanta una galleria di personaggi memorabili, una sontuosa e raffinata ricostruzione
d'epoca, una fertile dialettica drammatica tra la vita e la finzione (il teatro), figure storiche e personaggi inventati,
tragedia e pantomima, il muto e il parlato. Girato a Nizza e a Parigi tra il 1943 e il 1944 con due lunghe
interruzioni per ragioni belliche, uscì a Parigi nel maggio 1945. In Francia fu distribuito in 2 parti, l'edizione
italiana, ridotta della metà (90'), è uno sconcio.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Era mio padre [Videoregistrazione] / [un film di] Sam Mendes
HANKS, Tom
Panorama, 2006 1 DVD (112 min.) ;
Critica:
1931: al servizio del boss John Rooney (Newman), il killer Mike Sullivan (Hanks) viene condannato a morte con il
figlio dodicenne (Hoechlin), involontario testimone di un omicidio da quello stesso Rooney che pure lo ama come un
figlio ma che deve proteggere l’incolumità del proprio rampollo naturale. Sullivan e il ragazzino attraverseranno
l’America in fuga, inseguiti da uno spietato fotografo necrofilo (Law). La scolastica sceneggiatura di David Self
rimaneggia una violenta graphic novel a fumetti di Max Allan Collins (testi) e Richard Piers Rayner (disegni): e ne
trae un didascalico romanzo di formazione (sin dal titolo originale: “Perdition” è il nome della cittadina di mare
nella quale padre e figlio sperano di trovare la salvezza), che si ispira con dichiarata disinvoltura a Shakespeare,
all’epica mafiosa del Padrino e alla malinconia crepuscolare di C’era una volta in America di Leone. Ma il rapporto
tra padri e figli –reali e putativi- resta in superficie, e innesca una riflessione ambigua sulla necessità di combattere
la violenza con la violenza. Dopo American Beauty, Mendes sembra interessato a rievocare il respiro del cinema
classico, con una minuziosa ricostruzione d’epoca e uno stile accademico. Oscar (purtroppo postumo) per la
strepitosa, scurissima fotografia di Conrad L. Hall, così denaturata dai colori primitivi da risultare quasi
monocromatica.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
L' eroe dei due mondi [Videoregistrazione] : un film d'animazione / di Maurizio Nichetti e Guido
Manuli
MANULI, Guido
Istituto Luce, 2001 1 DVD (78 min.)
L' eroe di Sparta [Videoregistrazione] : The 330 Spartans / [regia di] Rudolph Mate
MATE, Rudolph
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (110 min.)
L' *esorcista [videoregistrazione] : versione integrale / diretto da William Friedkin
BLAIR, Linda
Corriere della Sera, c2004 1 DVD (ca. 127 min.) ;
Critica:
Dal romanzo di William Peter Blatty: a Georgetown Regan MacNeil, figlia dodicenne di un’attrice divorziata, è
posseduta dal demonio. Il giovane padre Karras e un anziano sacerdote esperto in esorcismi tentano di salvarla.
Potente, discusso film dell’orrore per adulti che ebbe, oltre a un immenso successo, grande influenza sugli sviluppi
del genere. La critica ne denunciò generalmente la dimensione truculenta, l’uso e l’abuso degli effetti speciali (di
Dick Smith e Rick Baker: efficaci e innovatori), la frequente stupidità della sceneggiatura (peraltro premiata con
l’Oscar a W. P. Blatty e un altro per il suono), ma c’è un punto indiscutibile: è un film che mette paura. E un
fenomeno interessante: non si rimane soltanto spaventati dalle mostruose metamorfosi della bambina, ma si
simpatizza, quasi ci si identifica con lei.
Il film è tratto dal libro "L'esorcista" di BLATTY, William Peter avente collocazione 813.54 BLA.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
L' eterna illusione [Videoregistrazione] : You can't take it with you / un film di Frank Capra
ARTHUR, Jean
Columbia Tristar Home Entertainment, c2005 1 DVD (121 min.) : b/n
Eternal sunshine of the spotless mind [Videoregistrazione] = Se mi lasci ti cancello / [regia di]
Michel Gondry
GONDRY, Michel
L'Espresso, [2006] 1 DVD (103 min.)
La fabbrica di cioccolato [Videoregistrazione] / un film di Tim Burton ; [interpreti] Johnny Depp
BURTON, Tim
Warner Bros Entertainment, c2006 1 DVD (110 min.)
Fabbrica [Videoregistrazione] / uno spettacolo di Ascanio Celestini
CELESTINI, Ascanio
L'Unità, [2006] 1 DVD
Factotum [Videoregistrazione] / un film di Bent Hamer
DILLON, Matt
Mikado ; Feltrinelli, [2005] 2 DVD (94 min.)
Fahrenheit 9/11 [Videoregistrazione] / [un film di] Michael Moore
MOORE, Michael
L'Espresso, c2004 1 DVD (112 min.) ;
Trama:
Documentario in forma di requisitoria che ha tra i suoi bersagli i rapporti tra la famiglia del presidente George W.
Bush – eletto illegalmente nel 2000 grazie ai brogli elettorali in Florida, non riconosciuti dalla Corte Suprema – e i
Bin Laden, potente famiglia petrolifera dell'Arabia Saudita. La tesi di M. Moore: Bush e il suo staff alla Casa Bianca
hanno usato gli attentati dell'11-9-2001 per attaccare l'Irak di Saddam Hussein e ridurre col Patriot Act le libertà
civili negli USA, approfittando della psicosi di massa, alimentata dai mass media. Preceduto da 2 libri – Stupid
White Men (2001) e Ma come hai ridotto questo paese? (2003) – il film è fatto per un terzo di materiale filmato dal
regista/produttore/conduttore; il resto proviene da frammenti editi o inediti di attualità TV, rimontati, commentati e
musicalmente illustrati.Il suo “momento della verità” è una sequenza di circa 9 minuti in cui, nell'aula di una scuola
materna in Virginia, Bush Jr. apprende senza fare una piega che un secondo aereo si è schiantato contro le Twin
Towers di New York. Su questa immagine di stupidità arrivata al potere si impernia la struttura espositiva.
Critica:
Nato da un sentimento di indignazione civile e impregnato di una puntigliosa forza critica di investigazione
giornalistica, questo film militante può qua e là far ridere o sorridere, ma non butta la sua materia in farsa. Non è
nemmeno un film satirico schiacciato sull'attualità: è una requisitoria contro un politico – e contro una lobby
industrial-finanziaria che ne muove i fili – visto come “l'incarnazione più emblematica della ‘banalità del male’ sotto
specie statunitense” (A.G. Mancino). Diretto alla gente comune degli USA, non bada ai mezzi, anche a quelli più
demagogici, per rafforzare il discorso, ma non manca di momenti di suggestiva energia cinematografica come
nella parte sull'11 settembre. Palma d'oro a Cannes e grande successo internazionale.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Fahrenheit 9/11 [Videoregistrazione] / un film di Michael Moore
MOORE, Michael
Internazionale, c2005 1 DVD (112 min.) ;
Trama:
Documentario in forma di requisitoria che ha tra i suoi bersagli i rapporti tra la famiglia del presidente George W.
Bush – eletto illegalmente nel 2000 grazie ai brogli elettorali in Florida, non riconosciuti dalla Corte Suprema – e i
Bin Laden, potente famiglia petrolifera dell'Arabia Saudita. La tesi di M. Moore: Bush e il suo staff alla Casa Bianca
hanno usato gli attentati dell'11-9-2001 per attaccare l'Irak di Saddam Hussein e ridurre col Patriot Act le libertà
civili negli USA, approfittando della psicosi di massa, alimentata dai mass media. Preceduto da 2 libri – Stupid
White Men (2001) e Ma come hai ridotto questo paese? (2003) – il film è fatto per un terzo di materiale filmato dal
regista/produttore/conduttore; il resto proviene da frammenti editi o inediti di attualità TV, rimontati, commentati e
musicalmente illustrati.Il suo “momento della verità” è una sequenza di circa 9 minuti in cui, nell'aula di una scuola
materna in Virginia, Bush Jr. apprende senza fare una piega che un secondo aereo si è schiantato contro le Twin
Towers di New York. Su questa immagine di stupidità arrivata al potere si impernia la struttura espositiva.
Critica:
Nato da un sentimento di indignazione civile e impregnato di una puntigliosa forza critica di investigazione
giornalistica, questo film militante può qua e là far ridere o sorridere, ma non butta la sua materia in farsa. Non è
nemmeno un film satirico schiacciato sull'attualità: è una requisitoria contro un politico – e contro una lobby
industrial-finanziaria che ne muove i fili – visto come “l'incarnazione più emblematica della ‘banalità del male’ sotto
specie statunitense” (A.G. Mancino). Diretto alla gente comune degli USA, non bada ai mezzi, anche a quelli più
demagogici, per rafforzare il discorso, ma non manca di momenti di suggestiva energia cinematografica come
nella parte sull'11 settembre. Palma d'oro a Cannes e grande successo internazionale.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il fantasma di Corleone [Videoregistrazione] : un film / di Marco Amenta
AMENTA, Marco
Rizzoli ; Eurofilm, c2006 1 DVD (125 min.)
I Fantastici 4 [Videoregistrazione] / [un film di] Tim Story
CHIKLIS, Michael
Panorama, [2006] 1 DVD (101 min.)
Il *fascino discreto della borghesia [Videoregistrazione] / un film di Luis Bunuel
BUÑUEL, Luis
Alan Young Pictures, c2002 1 DVD (104 min.) ;
Critica:
Dopo aver concluso un affare di droga con l'ambasciatore (Rey) di uno stato dell'America del Sud, la repubblica di
Mirando, i signori Thèvenot (Frankenour e Seyrig) e i signori Sènèchal (Cassel e Audran) si incontrano spesso per
pranzi e cene, ma tutte le volte che decidono di mangiare insieme un imprevisto manda a monte l'incontro
gastronomico. Il miglior film dell'ultimo periodo francese di Bunuel, un "vaudeville metafisico e fantastico" scritto con
l'abituale collaboratore Jean-Claude Carrière e rappresentato nel modo più agile rispetto alle prime opere
surrealiste. Non che il regista rinunci alla demolizione del racconto tradizionale (realtà e sogno si confondono, il
tempo è annullato dalla ripetitività delle azioni, la verosimiglianza è solo un'illusione), ma il suo spirito anarchico e
dissacrante questa volta si avvale del senso dell'umorismo e di una fluidità narrativa che consentono al pubblico di
seguire il discorso senza il panico dell'incomprensione. Contando sulla complicità degli spettatori, messa in moto
dal riso, Bunuel castiga la classe borghese, socialmente indeterminata, ma universalmente parassitaria, impotente e
comunque padrona dei destini altrui. La rivolta per il regista spagnolo non è mai rivoluzione: anche in questo film
non c'è fiducia nella Storia, al massimo c'è la speranza che la borghesia scompaia per autodissoluzione. Da qui il
furore nichilista del suo cinema che però resta fondamentalmente intriso di cupo pessimismo. Premio Oscar come
miglior film straniero.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Fatherland [Videoregistrazione] / un film di Ken Loach
PANNACH, Gerulf
Elleu Multimedia, c2003 1 DVD (110 min.) ;
Trama:
Espulso dalla Germania dell’Est per il contenuto politico delle sue canzoni, il cantautore Klaus Drittelman (Pannach)
ripara a Berlino Ovest. Ma l’impatto con le compagnie discografiche è problematico, e la ricerca del padre
(Steiner), celebre concertista oppositore del regime scomparso negli anni Cinquanta, porta Klaus a scoprire una
verità non prevista.
Critica:
Capitolo minore nella filmografia di Loach (da noi uscito solo in video quasi vent’anni dopo), superficiale nel
raccontare sia l’Est comunista e intollerante, sia l’Occidente capitalista e decadente. Anche lo stile è poco lucido, tra
agghiaccianti scene oniriche, dialoghi interminabili e attori catatonici. E la morale finale (i padri hanno segreti
oscuri, ma la responsabilità non ricade sui figli) è enunciata in modo troppo sbrigativo. Una conferma delle
difficoltà di Loach quando si confronta con realtà che non conosce. Scritto da Trevor Griffiths.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
La febbre del sabato sera [Videoregistrazione] / [un film di] John Badham ; [interpreti] John
Travolta ; [musiche]: Bee Gees
BADHAM, John
Paramount Home Entertainment, c2002 1 DVD (114 min.) Vietato ai minori di 14 anni
La febbre dell'oro [Videoregistrazione] / [regia di] Charlie Chaplin
HALE, Georgia
Panorama, [2005] 1 DVD (69 min.) : b/n
Ferro 3 [Videoregistrazione] : la casa vuota / un film di Kim Ki-duk
KIM, Ki-duk
Dolmen Home Video, [2004] 1 DVD (90 min.)
Festa di laurea [Videoregistrazione] / [regia di] Pupi Avati ; [interpreti] Carlo Delle Piane,
Aurore Clement, Nik Novecento
DELLE PIANE, Carlo
DNC entertainment, 2003 1 DVD (94 min.)
Critica: Riviera romagnola, 1950: un pasticcere (Delle Piane), segretamente innamorato di una signora dell'alta
borghesia (Clèment), accetta di allestire la festa di laurea della figlia. Ma sarà un disastro. Da un soggetto di
Avati e del fratello Antonio, un'opera fiabesca e minimalista che vorrebbe dire molto su temi come la memoria e
il sogno, l'essere e l'apparire, ma finisce per proporre solo luoghi comuni. [Il Mereghetti : dizionario dei Film
2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Fight club [Videoregistrazione] / [un film di] David Fincher ; [interpreti] Brad Pitt, Edward Norton
PITT, Brad
Medusa Home Entertainment, [2000] 1 DVD (134 min.)
I *figli del deserto [Videoregistrazione] / [regia di] William A. Seiter
LAUREL, Stan
Elleu Multimedia, c2003 1 DVD (62 min.) ;
Trama:
Per partecipare alla riunione annuale dell'associazione (massonica) “Sons of the Desert” di cui sono soci, i due
amiconi fingono una malattia di Hardy che esige un soggiorno di cura a Honolulu, ma le loro mogli scoprono
l'inganno. Sarà duro il ritorno a casa.
Critica:
Per la compattezza narrativa e il sottile umorismo delle situazioni e dei personaggi che sostituisce la ricchezza delle
gag comiche, è considerato il migliore dei lungometraggi della coppia su un tema tipico del loro cinema, l'evasione
dal carcere più o meno dorato del matrimonio. Ebbe un successo così esteso che contribuì alla nascita di numerosi
club di ammiratori, intitolati appunto “Sons of the Desert”.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Un film parlato [Videoregistrazione] / un film di Manoel De Oliveira
MALKOVICH, John
Internazionale, c2005 1 DVD (96 min.)
La finestra sul cortile [Videoregistrazione] / [un film di] Alfred Hitchcock
STEWART, James
Universal Studios, c2001 1 DVD (109 min.) ;
Trama:
Fotoreporter costretto all’immobilità per una frattura alla gamba inganna il tempo spiando i vicini. Convinto di aver
scoperto un assassino nella casa di rimpetto, riuscirà, con l’aiuto della fidanzata, a far luce su un delitto. E a
rompersi l’altra gamba.
Critica:
Tratto da un racconto di Cornell Woolrich e sceneggiato da J. M. Hayes (che per Hitchock ha scritto anche "Caccia
al ladro", "La congiura degli innocenti" e "L’uomo che sapeva troppo") è un classico (per alcuni “il” classico) di
Hitchock, uno dei suoi film più armoniosi e meglio costruiti, un capolavoro di economia e ingegnosità che agisce
come una pentola a pressione: nulla viene disperso in pezzi di bravura e in virtuosismi. “E’ il film dell’indiscrezione,
dell’intimità violata e sorpresa nel suo carattere più ignobile, della felicità impossibile, della biancheria sporca che
si lava in cortile, della solitudine morale: una straordinaria sinfonia della vita quotidiana e dei sogni distrutti”. (F.
Truffaut). 3 nomination agli Oscar: sceneggiatura, regia, fotografia di R. Burks.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il fiore del mio segreto [Videoregistrazione] / un film di Pedro Almodovar ; [interpreti] Marisa
Paredes, Juan Echanove, Carmen Elias
ALMODOVAR, Pedro
Panorama, 2007 1 DVD (103 min.)
Il *fiore delle mille e una notte [Videoregistrazione] / un film di Pier Paolo Pasolini
DAVOLI, Ninetto
CDE, c2002 1 DVD (124 min.) ;
Trama:
Nell'antico Oriente, il giovane Nur-ed-Din (Merli) cerca l'amata Zumurruud (Pellegrini), rapita dai briganti, e la
ritrova dopo varie disavventure sotto le spoglie maschili del re Sair. Ma la vicenda principale si intreccia con
numerose altre storie, secondo la citazione - chiave ("la verità non sta solo in un sogno, ma in molti sogni") presa da
Le mille e una notte, la raccolta di novelle orientali rielaborata da Pasolini con l'aiuto di Dacia Maraini.
Critica:
Il tema che sta alla base di tutti gli episodi è la vittoria sui pregiudizi che rendono impossibili i rapporti d'amore, sia
etero che omosessuali. Impostato e condotto come un film fantastico, l'ultimo capitolo della cosidetta "trilogia della
vita" (dopo Il Decameron e I racconti di Canterbury) non manca di risvolti politico - ideologici, ma essi sono ancora
filtrati attraverso la cultura popolare, capace di tolleranza, godimento gioioso, di sogni, una cultura destinata a
soccombere quando il legame con il potere si fa diretto e senza scampo (come nel successivo Salò, primo e unico
capitolo dell'antitetica "trilogia della morte").
Il film è tratto dal libro "Le mille e una notte" di KHAWAM, Renè R. avente collocazione 892.733 MIL.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Firebird=Feuervogel=L'oiseau de feu [Videoregistrazione] / Igor Stravinsky ; the Royal Danish
Ballet ; choreography Glen Tetley ; Royal Danish Orchestra ; Poul Iorgensen. Pulcinella / Igor
Stravinsky ; Scapino Ballet ; choreography Mils Christe ; London Symphony Orchestra ; Claudio
Abbado
ROYAL DANISH BALLET
Arthaus Musik, [200-] 1 DVD (96 min.) + 1 fasc. (33 p. : ill. ; 18 cm)
Le *follie dell'Imperatore [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (75 min.) ;
Trama:
Forrest Gump [Videoregistrazione] / [regia di] Robert Zemeckis
HANKS, Tom
Paramount pictures, c2001 2 DVD (136 min.) ;
Critica:
Nato e cresciuto in un paesino dell’Alabama, Forrest Gump, che alla scarsa intelligenza accoppia la generosità di
cuore, riesce a laurearsi perché è campione di corsa, diventa un eroe in Vietnam, fa i miliardi, per caso, con la
pesca dei gamberi, diventa una specie di guru, è ricevuto da tre presidenti della Casa Bianca, sempre per caso
provoca lo scandalo Watergate, dopo anni di attesa sposa il suo grande amore che gli dà un figlio e muore di
qualcosa che assomiglia all’Aids. Tratto da un romanzo di Winston Groom – che è stato sottoposto ad un lavaggio
Hollywoodiano - è un film che, come scrisse un critico americano, non fa pensare ma sentire, oppure ti fa pensare al
modo con cui si sente. Bravissimo T. Hanks, idiota gentile anche nei minimi dettagli. Efficaci gli effetti speciali con
nuove tecniche di editing digitale che consentono a R. Zemeckis di inserire Hanks in vecchi telegiornali accanto a
Nixon, Kennedy, Johnson, John Lennon e di moltiplicare le comparse davanti al Lincoln Memoral di Washington. 6
Oscar: film, regia, attore protagonista, sceneggiatura, effetti speciali, montaggio.
Il film è tratto dal libro "Forrest Gump" di GROOM, Winston avente collocazione 813.54 GRO.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Forza Italia! [Videoregistrazione] : un film / di Roberto Faenza ; realizzato da Marco Bocca e
Marco Tullio Giordana ; sceneggiatura di Antonio Padellaro e Carlo Rossella
BOCCA, Marco
Rizzoli ; Jean Vigo Italia, c2006 1 DVD (88 min.)
Francesco giullare di Dio [Videoregistrazione] / [un film di] Roberto Rossellini
FABRIZI, Aldo
Medusa Video, [199-?] 1 DVD (83 min.) : b/n + 1 fasc. (24 p. : ill. ; 18 cm.) ;
Critica:
Undici episodi tratti dai "Fioretti" e da "La vita di frate Ginepro" raccontano la vita di frate Francesco (Gerardi) e
dei suoi compagni religiosi, impegnati a predicare l'amore per ogni piccola cosa terrena e a sopportare le
umiliazioni del prossimo. Sceneggiato da Federico Fellini e Brunello Rondi, il film è composto da una serie di
aneddoti giustapposti e autosufficienti, ma uniti dal tema comune della "santità" intesa come anticonformismo,
sincerità, ribellione e addirittura follia. Nulla di agiografico e celebrativo: ancora una volta Rossellini va
controcorrente, rifiutando ogni falsità ideologica e ogni artificio estetico per lasciare parlare i nudi fatti, sempre
legati alla quotidianità e appena illuminati dagli interventi della regia, umile e austera. Insignificante dal punto di
vista storico, ma straordinariamente intenso sotto il profilo poetico, il film racconta di una possibile rivoluzione
individuale più laica che religiosa e rappresenta uno dei vertici del neorealismo, dove "l'opera d'arte non è nulla, è
la realtà che è tutto" (Rossellini).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Frenzy [Videoregistrazione] / [regia di] Alfred Hitchcock
FINCH, Jon
Universal Studios, c2001 1 DVD (ca. 111 min.) ;
Un londinese dalla doppia vita, cela la mostruosa frenesia di violentare e strangolare donne dietro le tranquille
apparenze di un commercio di frutta e verdura. Non solo uccide l'ex moglie e l'amica di un barista disoccupato,
ma induce la giustizia a vedere in questi l'autore dei crimini, facendolo condannare.
Fuga da Alcatraz [videoregistrazione] / [regia di] Don Siegle
Eastwood, Clint
Paramount Pictures, c2001 1 DVD (107 min.) ;
Trama:
Frank Morris, già fuggito più volte dalle carceri statunitensi, è rinchiuso ad Alcatraz. Con due detenuti, la notte
dell'11 giugno 1962 riesce a fuggire. Di loro non si è mai saputo più niente.
Critica:
D. Siegel riscatta gli stereotipi prosciugandoli con lo stile. Fa economia di tutto, perfino della violenza, con una
tensione che arriva alla suspense ma senza cercarne gli effetti. È un film da scuola del cinema, una vetta del genere
carcerario.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Full Metal Jacket [videoregistrazione] / Stanley Kubrick ; [interpreti] Matthew Modine, Adam
Baldwin, Vincent D'Onofrio
MODINE, Matthew
Warner Bros, [199-?] 1 DVD (112 min.) ;
Dal romanzo The Short Timers di Gustav Hasford: in un campo di addestramento dei Marines nel South Carolina
diciassette giovani civili vengono trasformati in combattenti (macchine da guerra e di morte); partito per il
Vietnam, Joker, uno dei diciassette, lavora per un giornale militare e si trova coinvolto nell'offensiva del Tet
(1968). Per la prima volta in venticinque anni S. Kubrick fa i conti con la realtà di oggi, nuda e cruda, andando
al di là del Vietnam per prendere a bersaglio l'atrocità del secolo, il tempo sporco della Storia. Iperrealistico, è
un film in prosa asciutta, quasi sciatta, di una secchezza fertile, attraversato da una gelida brezza di umor nero
sulla violenza dell'istituzione militare. Diffama la guerra e l'esercito. Girato interamente in Inghilterra. La voce
italiana del sergente Hartman (R.L. Ermey) è di Eros Pagni
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Furore [Videoregistrazione] / [regia di] John Ford ; [interpreti] Henry Fonda, Jane Darwell,
John Carradine
FONDA, Henry
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (124 min.)
Nei primi anni '30, ridotta in miseria dalle tempeste di sabbia e da rapaci proprietari terrieri, una famiglia di
agricoltori dell'Oklahoma si mette in viaggio con un camion verso la fertile California. Un classico del cinema
sociale, tratto da un romanzo (1939) di John Steinbeck. Un poema di solenne pietà, un gran capolavoro dei film
su strada. Considerato politicamente un conservatore, J. Ford diresse uno dei film più progressisti mai fatti a
Hollywood anche perché riuscì a far coincidere il tema della famiglia, a lui caro, con quello della gente: alla fine
i Joad entrano a far parte della famiglia dell'uomo. Lo sceneggiatore Nunnally Johnson modificò, su indicazione
del produttore D. Zanuck (che girò personalmente il monologo di mamma Joad), il finale senza speranza di
Steinbeck, in linea con l'ottimismo del New Deal. Straordinario bianconero di Gregg Toland (che, come disse
Ford, non aveva nulla di bello da fotografare). Oscar per la regia e J. Darwell. Sdoganato in Italia solo nel
1951. Vergognosamente classificato dal Centro Cattolico “adulti con riserva” perché pessimista. [Il Morandini :
dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2009].
La gabbianella e il gatto [Videoregistrazione] / un film di Enzo D'Alò
D'ALO', Enzo
[Campi Bisenzio] : Cecchi Gori Home Video, c2002 1 DVD (78 min.) ;
Avvelenata da una macchia di petrolio, la gabbiana Kengah riesce ad affidare il proprio uovo al gatto Zorba
facendosi promettere di non mangiare l'uovo, di prendersi cura e di insegnare a volare al nascituro. La
gabbianella orfana viene battezzata Fortunata dalla comunità dei gatti, e coinvolta da Zorba nel compito difficile
di allevare questa inattesa figlia. La piccola Fortunata si trova di fronte uno strano compito: quello di imparare a
conoscersi e capire di non essere un gatto, prima di imparare a volare. E intanto, al fianco degli amici felini, si
trova a dover fronteggiare il pericolo rappresentato dai ratti che aspettano l'occasione per uscire dalle fogne,
prendere il potere e proclamare l'avvento del Grande Topo. Dopo molte difficoltà e imprevisti, l'agguato dei
roditori viene respinto. Ora la gabbianella può imparare a volare e, finalmente, ricongiungersi in aria con i suoi
veri compagni.
Fonte IBS
Galline in fuga [Videoregistrazione] / [regia di] Peter Lord e Nick Park
LORD, Peter
Dream Works, c2001 1 DVD (84 min.)
The game [Videoregistrazione] / un film di David Fincher Michael Douglas, Sean Penn
DOUGLAS, Michael
Corriere della Sera, c2004 1 DVD (123 min.)
Il *Gattopardo [Videoregistrazione] / [un film di] Luchino Visconti
Lancaster, Burt
Medusa Video, [200-?] 2 DVD (180 min. + 1 fasc. ; 67 p. ; 18 cm) Interpreti: Burt Lancaster, Claudia Cardinale,
Alain Delon ;
Trama:
Dal romanzo postumo (1958) di Giuseppe Tomasi di Lampedusa: mentre nel 1860 Garibaldi e le sue camicie rosse
avanzano in Sicilia, Tancredi, nipote del principe don Fabrizio di Salina, si arruola volontario e si fidanza, col
consenso dello zio, con Angelica, figlia di un nuovo ricco. Dopo essere andato, come tutti gli anni, nella sua villa di
campagna a Donnafugata, il principe dà un ballo nel suo palazzo di Palermo dove l'aristocrazia festeggia la
scongiurata rivoluzione.
Critica:
Splendida e fastosa illustrazione del passaggio della Sicilia dai Borboni ai sabaudi e della conciliazione tra due
mondi affinché “tutto cambi perché nulla cambi”, è un film sostenuto dalla pietà per un passato irripetibile che ha il
suo culmine nel ballo, lunga sequenza che richiese 36 giorni di riprese. Capolavoro o falso capolavoro? Affresco o
mosaico? Straordinario o decorativo? Critica discorde. Visconti volle nella colonna sonora di N. Rota un valzer
inedito di G. Verdi. B. Lancaster con la voce di Corrado Gaipa. Palma d'oro a Cannes ex aequo con il giapponese
Seppuku di Masaki Kobayashi e tre Nastri d'argento (fotografia, scene, costumi). Restaurato nel 1991 dalla
Cineteca Nazionale di Roma con la direzione tecnica di G. Rotunno, direttore della fotografia.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il genio dela truffa [Videoregistrazione] : mentire, raggirare, rubare, sparire, ripetere
l'operazione / [regia di] Ridley Scott
CAGE, Nicolas
Panorama, c2005 1 DVD (112 min.) ;
Trama:
Consigliato dal “socio” Frank (Rockwell), il truffatore provetto Roy (Cage), maniaco ossessivo, tabagista e
logorroico, ricorre alle cure di uno psicoanalista (Altman). Scoprirà di avere una figlia adolescente (Lohman),
attirata dalle attività illegali del ritrovato babbo: ma farla partecipare a una super-truffa si rivelerà mossa avventata.
Critica:
Con un copione ingegnosamente scritto da Nicholas Cage e Ted Griffin adattando il romanzo omonimo di Eric
Garcia, Ridley Scott si concede una vacanza dai generi abituali e gira con classe (complice il produttore Robert
Zemeckis) la sua prima commedia. Quasi un –Paper Moon- sullo sfondo degli Usa contemporanei soprafatti dalla
menzogna e in odor di depressione; ma anche un elogio molto americano alla “seconda possibilità”, un
imprevedibile noir a scatole cinesi e una riflessione non banale sulla paternità. Nuoce solo una chiusura frettolosa e
moralistica che sa di posticcio. Ottima l’interpretazione della Lohman.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il *giardino dei Finzi Contini [Videoregistrazione] / [regia di] Vittorio De Sica
SANDA, Dominique
Medusa video, [2000] 1 DVD (90 min.) ;
Trama:
A Ferrara, dal 1938 al 1943, la nemesi di una famiglia di ebrei agiati, i Finzi Contini, che si erano sempre allienati
al regime e avevano sempre ostentato costumi aristocratici. Dai primi segni della persecuzione alla deportazione: si
salverà solo Giorgio (Capolicchio), l'amico figlio di commercianti, che invano ama Micol (Sanda) dall'infanzia.
Critica:
Languori decadenti, rimpianti sulla giovinezza perduta, amicizie più o meno particolari, e, sullo sfondo, gli orrori
della Storia. Giorgio Bassani, autore del celebre romanzo omonimo, ha voluto ritirare la firma dalla sceneggiatura
di Ugo Pirro. De Sica smorza i toni, annacqua la tragedia e tira a commuovere il pubblico: eppure, tra i suoi ultimi
film, è uno dei più riusciti. Esangue ed elegante, piacque molto al pubblico. Fu il trampolino di lancio per la Sanda.
Oscar per il miglior film straniero.
Il film è tratto dal libro "Il giardino dei Finzi-Contini" di BASSANI, Giorgio avente collocazione 853.914 BAS.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Gilda [Videoregistrazione] / [regia di] Charles Vidor
HAYWORTH, Rita
Columbia Tristar Home Entertainment, p2003 1 DVD (110 min.) : b/n ;
Critica:
Ballin Mundson, proprietario di un casinò di Buenos Aires, che gli serve da copertura per un trust che controlla la
produzione del tungsteno, sposa un’ex ballerina, già amata da Johnny, il suo fedele collaboratore. Il triangolo che
si regge su un complesso rapporto di amore–odio non si spezza nemmeno con la morte di uno dei tre. Film di culto
per i fan di Rita, corpo d’amore ribelle al suo ruolo di oggetto, che canta meravigliosamente “Put the Blame on
Mame” e danza splendidamente “Amado mio”. L’assurdità dell’intrigo diventa un difetto secondario in questa
miscela di noir e melodramma passionale in cui i dialoghi di Marion Parsonnet sono di un Kitsch che sfiora il
sublime. La latente carica omosessuale di questa pietra miliare nella storia del divismo fu scoperta soltanto dalla
critica europea.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Ginger e Fred [Videoregistrazione] / regia di Federico Fellini
Mastroianni, Marcello
Artwork & Design, c2005 1 DVD (122 min.) ;
Trama Poco più di quaranta anni or sono, Amelia Bonetti e Pippo Botticella si erano fatti una certa fama, ballando il
"tip tap" nei locali di avanspettacolo. Con il nome d'arte di "Ginger e Fred", ripagavano, su scala ovviamente ben
più modesta, le frenesie del pubblico per i due grandi ballerini d'oltre Oceano: Fred Astaire e Ginger Rogers.
Sposatasi e rimasta vedova lei in una cittadina del Nord e vivacchiando lui alla meglio, essi si erano persi di vista,
ma ora la TV nazionale li ha fortunosamente ripescati, proponendo ai due sessantenni soci di un tempo di inserirli in
un nuovo, grandioso spettacolo televisivo, a testimonianza di una stagione e di un'atmosfera passate. Pippo ed
Amelia si incontrano, dunque, di nuovo (lui a malapena riconosce la sua ex-compagna ed amica) in un albergo,
dove la "troupe" della TV ha installato il suo frenetico quartier generale, e si trovano ad essere frastornati e travolti
in una incredibile baraonda da una vera legione di partecipanti al programma di Natale: un variopinto
campionario di dilettanti, giovani e anziani, di imitatori e tipi bizzarri (un transessuale, un fraticello che fa miracoli,
un eroico ammiraglio in pensione e così via). Fred e Ginger, ormai vecchiotti ed abituati a ben diversi ambienti di
spettacolo, nonchè ad una puntigliosa preparazione prima di andare in scena con il loro famoso numero, riescono
a malapena a provare qualche passo, isolandosi in una delle grandi "toilettes" dell'albergo. Lei ha accettato di
rifare quel "tip-tap" soprattutto per rivedere il suo "lui" e Pippo, già abbandonato dalla moglie e poi anche malato,
sente riaffiorare in se stesso una nostalgia ed una tenerezza acute per quella donnina ancora vispa e gentile, che
amava. Il denaro per la prestazione, che tanto gli premeva, sembra ora passare in second'ordine. Finalmente, un
poco ansiosi e preoccupati (ma Amelia è sicurissima che tutto filerà liscio) i due vanno in scena sotto i fari
abbaglianti dell'enorme studio televisivo. Mentre già si profila il successo, la luce viene improvvisamente a mancare:
nel buio, Pippo propone alla sua Ginger di piantare tutto e tutti e di rinunciare ad un'esibizione che ormai gli
appare patetica e vagamente ridicola. Amelia resiste, la luce ritorna e i due ballerini riprendono e concludono tra
gli applausi il loro numero. Pippo accompagna alla stazione Amelia: una turbinosa, ma anche affettuosa, parentesi
si chiude e i due si salutano, molto probabilmente per sempre.
Giorno di festa [Videoregistrazione] / [regia di] Jacques Tati
TATI, Jacques
[Milano] : San Paolo edizioni, [2004] 1 DVD (76 + 79 min.) ;
In un paesino, un postino assiste ai preparativi della festa annuale, e desidera, imitando un documentario che ha
visto, consegnare la posta alla maniera americana.
Fonte: IBS
Gioventù bruciata [Videoregistrazione] / [regia di] Nicholas Ray ; [interpreti] James Dean,
Natalie Wood
RAY, Nicholas
Warner Home Video, c2005 2 DVD (107 min.) ;
Critica:
Due ragazzi e una ragazza – tutti alle prese con difficili situazioni familiari - partecipano ai giochi pericolosi di una
banda. Sono ricercati dalla polizia dopo un incidente mortale. Uno di loro muore. Uno dei 3 film che fecero di
Jimmy Dean un divo, emblema della gioventù "ribelle senza causa" degli anni '50 e confermò in N. Ray uno dei
cineasti più sensibili di Hollywood. Molte le sequenze memorabili, ma anche, in fondo, un eccesso di ingenuità
sentimentale che oggi lo fanno apparire un po’ sdato e datato. Tra gli attori di secondo piano anche D. Hopper.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Giulietta degli spiriti [Videoregistrazione] / un film di Federico Fellini
MASINA, Giulietta
Medusa Video, [2003] 1 DVD (131 min.) + 1 fasc. (22 p. : ill. ; 18 cm) ;
Critica:
Una signora della borghesia romana, Giulietta (Masina), tradita dal marito (Pisu), vede andare in frantumi le
certezze su cui era fondata la sua esistenza. Vittima dell'educazione cattolica e di angosciose visioni di peccato e
di morte, ricorre invano a medium, guru e psicoanalisti. Una sua vicina di casa, la mantenuta di lusso Susy (Milo),
la vorrebbe iniziare alle gioie della carne, ma Giulietta alla fine troverà nella solitudine la sua personale catarsi.
Dopo 8 1/2 un altro bilancio di una vita sotto il segno del cattolicesimo (Giulietta aveva recitato la parte della
martire sulla graticola in una recita in collegio). Al suo primo film a colori Fellini sembra prendere parte della
sincerità della sua ispirazione, compiacendosi di un immaginario rutilante, dove realtà ridicolo e allucinazione si
fondono a ritmo serrato e, a volte, meccanico. Da antologia, comunque, le parti ambientate nella villa liberty di
Susy. Masina, nella parte dell'angelo del focolare che scopre di non voler essere più tale, forse dà la sua
interpretazione felliniana migliore; lo stesso vale per la Milo, nel triplice ruolo di Susy, dell'amante del nonno
libertino e dello spirito Iris. Musiche di Nino Rota, e fotografia di Gianni Di Venanzio. Ultima collaborazione di
Fellini con Ennio Flaiano che firma la sceneggiatura col regista, Tuilio Pinelli e Brunello Rondi.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il gobbo di Notre Dame [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (ca. 87 min.)
Gosford park [Videoregistrazione] / [regia di] Robert Altman ; [interpreti] Eileen Atkins, Bob
Balaban, Alan Bates
ALTMAN, Robert
Medusa Home Entertainment, 2002 1 DVD (ca. 132 min.)
Cnghilterra, 1932. Sir William McCordle e sua moglie Sylvia invitano parenti e amici a un weekend nella tenuta
di Gosford Park. Cameriere e valletti scrutano e commentano intrighi d'alcova, screzi e conflitti incrociati
d'interesse dei loro padroni che sfociano nell'omicidio di McCordle. Forte di una sceneggiatura di Julian
Fellowes, premiata con l'Oscar, il 77enne R. Altman, maestro di film corali, manovra con una regia invisibile gli
andirivieni di 26 personaggi, disegnati con fulminea precisione e disposti a due livelli come in La règle du jeu
(1939) di J. Renoir. L'aiutano l'impeccabile scenografia di suo figlio Stephen e una compagnia, in prevalenza
britannica, di attori: molto bravi, alcuni eccellenti, tutti funzionali ai personaggi. Nonostante la lucida descrizione
dei rapporti sociali, non è un film a programma. Non dimostra. Prevale il piacere di raccontare. I vizi, gli
inganni, i soprusi di ieri sono gli stessi di oggi; padroni e servi, ricchi e poveri “obbediscono a un'identica logica
di potere e funzionano secondo meccanismi identici.” (P. Cherchi Usai). Il giallo alla Agatha Christie è usato
come un espediente, rotella di un ingranaggio. È un altro capitolo della Commedia Umana di Altman. [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2009].
Il grande dittatore [Videoregistrazione] / [regia di] Charlie Chaplin
GODDARD, Paulette
Panorama, [2005] 1 DVD (120 min.) : b/n
Il grande freddo [Videoregistrazione] / [un film di] Lawrence Kasdan
KASDAN, Lawrence
L'Espresso, [2005] 1 DVD (101 min.) ;
Sette ex studenti contestatori degli ultimi anni '60 all'università del Michigan si ritrovano ai funerali di un amico e
passano il weekend insieme. Ricordano i vecchi tempi, parlano del presente e del futuro. È diventato un film di
culto per gli ex sessantottini di mezza Europa. Sapiente e un po' ruffiano ritratto collettivo di una generazione
disillusa, divertente e amaro, sostenuto da un dialogo scoppiettante e da un'ottima squadra di attori, sebbene
“troppo scritto”. John Sayles è più autentico e originale sullo stesso tema in The Return of the Secaucus Seven
(1980). Presenza virtuale di Kevin Costner come l'amico morto. Figurava in alcuni flashback, eliminati al
montaggio dal regista. [Fonte: Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli,
2006]
La grande guerra [videoregistrazione] / [regia di] Mario Monicelli ; [interpreti] Alberto Sordi,
Vittorio Gassman, Folco Lulli
-Artwork and Design, c2003 2 dvd (130 min) ;
Trama:
In divisa da fanti il romano Oreste Jacovacci e il lombardo Giovanni Busacca vivono da opportunisti un po' fifoni
il conflitto 1914-18. Catturati dagli austriaci, sanno morire con dignità.
Critica:
Due grandi istrioni – e alcune sequenze memorabili – in un affresco di complessa, cordiale, furbesca coralità.
Sagace equilibrio tra epica e macchiettismo, antiretorica e buoni sentimenti. Leone d'oro a Venezia ex aequo
con "Il generale Della Rovere" di Roberto Rossellini. Cinemascope. 2 Nastri d'argento: a A. Sordi e a Mario
Garbuglia per le scenografie. Scritto con Luciano Vincenzoni, Age & Scarpelli. Alla lontana ispirato al racconto
"Due amici" di Guy de Maupassant.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il *grande sonno [Videoregistrazione] = The big sleep = Le grand sommeil / [regia di] Howard
Hawks
BOGART, Humphrey
Turner entertainment, [199-?] 1 DVD (110 min. : b/n) Interpreti: Humphrey Bogart, Lauren Bacall, Martha Vickers ;
Trama:
Dal romanzo (1939) di Raymond Chandler: l'investigatore privato Philip Marlowe, assoldato per proteggere la
figlia scapestrata di un generale, incappa in una rete di omicidi e s'innamora della sorella maggiore.
Critica:
Inestricabilmente complicato e tuttavia affascinante per la mistura di suspense, erotismo e ironia, è una vetta del
cinema nero. Uno dei più duri, svelti, divertenti e laconici thriller mai usciti da Hollywood. Un Chandler a 18 carati
con l'apporto di William Faulkner in sceneggiatura.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Hana-bi [Videoregistrazione] / un film di Takeshi Kitano
KISHIMOTO, Kayoko
Internazionale, [2006] 1 DVD (99 min.)
Harry Potter e il prigioniero di Azkaban [Videoregistrazione] / [regia di] Alfonso Cuaron
RADCLIFFE, Daniel
Panorama, c2004 1 DVD (136 min.)
Harry Potter e la camera dei segreti [Videoregistrazione] / [regia di] Chris Columbus
RADCLIFFE, Daniel
Panorama, c2002 1 DVD (ca. 155 min.) ;
Trama:
Dopo le vacanze con i sempre più odiosi zii, Harry Potter (Redcliffe) torna al collegio di Hogwarts per il secondo anno di studi magici.
Qui la sua vita sarà messa di nuovo a repentaglio: una misteriosa “presenza” minaccia l’intera scuola, e toccherà ancora una volta a
Herry, Ron (Grint) e Hermione (Watson) –aiutati per l’occasione dallo spettro della piccola Mirtilla (Henderson)- trovare cosa si
nasconde nel Diario Segretissimo e scoprire il mistero della Camera dei Segreti.
Critica:
Deludente secondo film dei sette previsti (sempre sceneggiato da Steve Kloves) con le avventure del maghetto creato dalla scrittrice J.
K. Bowling: più lungo e assai più cupo, il film ribadisce la sorte da predestinato di Harry. Più humour (il borioso pasticcione Gilderory
Lockhart (Branagh)), più horror (a loro modo estreme, dato il pubblico, la sequenza nella grotta dei ragni e il confronto finale col
basilisco gigante), più ritmo da –playstation- (la nuova partita di quiddich, assai più frenetica di quella precedente). Ma l’insieme
manca di freschezza e i buchi di logica sono tanti, anche se molti eventi apparentemente incomprensibili troveranno una spiegazione
nei capitoli successivi. Overdose di effetti digitali (l’antipatico elfo Dobby è creato interamente al computer). Immutato successo di
pubblico, ma nessuna nomination all’Oscar. Seguito da –Harry Potter e il prigioniero di Azkaban
Il film è tratto dal libro "Harry Potter e la camera dei segreti" di ROWLING, Joanne R. avente collocazione 808/ROW.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Hello Dolly! [Videoregistrazione] / [regia di] Gene Kelly
STREISAND, Barbra
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (143 min.)
A history of violence [Videoregistrazione] / un film di David Cronenberg
MORTENSEN, Viggo
01 Distribution ; Feltrinelli, c2006 1 DVD (92 min.)
Hotel Rwanda [videoregistrazione] : una storia vera : un film / di Terry George
GEORGE, Terry
Mikado ; Feltrinelli, c2005 1 DVD (181 min.)
The *hours [Videoregistrazione] / diretto da Stephen Daldry
KIDMAN, Nicole
Mondadori, [2003] 1 DVD (ca. 114 min.) ;
Trama:
Nel 1923, nella campagna inglese, la scrittrice Virginia Woolf (Kidman) cerca di combattere la depressione e di
portare a termine il suo romanzo Mrs. Dalloway; nel 1951, a Los Angeles, Laura Brown (Moore), appassionata
lettrice di Mrs. Dalloway, si interroga sull'infelicità della propria vita che il marito (Reilly)non vede e che il figlio
(Rovello) forse intuisce; nel 2001, a New York, L'editor lesbica Clarissa Vaughan (Streep), soprannominata dagli
amici Mrs. Dalloway, vuole organizzare una festa per un amico poeta (Harris)che sta morendo di Aids. Tre storie
che si intrecciano, raccontando il senso di oppressione e soffocamento che le donne sperimentano sulla loro pelle.
Critica:
Se la sceneggiatura di David Hare si sforza di rispettare il complesso gioco di rimandi e di incroci del romanzo
omonimo di Michael Cunningham, la regia cerca di restituire il fascino del testo letterario puntando sulle capacità
recitative delle tre protagoniste (la Kidman si imbruttisce per assomigliare alla "nasuta" Woolf) e di un cast davvero
indovinato, impiegando la fotografia pastosa di Seamus McGarvey e la musica (troppo invadente) di Philip Glass
per esaltare queste performance. Il risultato non va al di là del prodotto ben confezionato, con qualche scivolata
nell'eleganza di maniera (l'incubo dell'acqua che invade la camera) ma anche con momenti di autentica
commozione (il rapporto senza parole tra Laura e il figlio; il passato come condanna tra clarissa e l'amico poeta).
Otto nomination e un solo oscar, alla Kidman come miglior attrice.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Hulk [Videoregistrazione] / [regia di] Ang Lee
Bana, Eric
Panorama, c2003 1 DVD (ca. 132 min.) ;
Trama:
Segnato fin da bambino nel codice genetico a causa dei folli esperimenti del padre, il biotecnologo Bruce Banner
(Bana da adulto, Kersey da piccolo) scopre di potersi trasformare, quando è arrabbiato, in un gigante verde: l’ex
fidanzata Betty (Connelly)vorrebbe aiutarlo, ma il padre di lei, il generale Ross (Elliott), lo considera un percolo da
eliminare, e il redivivo padre di Bruce, David (Nolte), vorrebbe usarlo per vendicarsi di chi aveva ostacolato le sue
ricerche in gioventù.
Critica:
Lo sceneggiatore di fiducia di Lee, James Schamus, adatta con John Turman e Michael France il fumetto di Stan Lee
Jack Kirby (creato nel 1962), tenendo conto della nuova serie anni Ottanta di Peter David. E Ang Lee gira un
kolossal per adulti, costruendo personaggi complessi e concentrando le scene d’azione alla fine. Hulk, solitario e
(nel film) muto, spicca tra i personaggi della Marvel in quanto eroe afflitto –e non avvantaggiato- dai superpoteri:
ma il tema del doppio mostruoso alla Jekill e Hyde, non riserva molte sorprese, tant’è che Lee cerca di arricchirlo
con rimandi alla Bella e la Bestia, alla creatura di Frankenstein e a King Kong. La vera originalità sta nel conflitto
col padre crudele: la “disumanità” di Hulk nasce in reazione a un mondo avido e senza valori, che non sa dare
amore ai figli, e rispetto al quale sembra possibile solo una reazione distruttiva. In puro spirito –no-global-, l’altro
nemico è l’esercito degli stati uniti. La prima parte, tuttavia, è statica, malgrado i giochi con lo-split screen-, e chi
non ama il mondo dei fumetti fatica a venire coinvolto. La creatura (“hulk” alla lettera significa “omaccione”) è
realizzata interamente al computer, con discreti risultati espressivi. Il fumetto era già stato all’origine di una serie tv
del 1977-78,-The Incredibile Hulk-, di cui due puntate furono distribuite nei nostri cinema (-L’incredibile Hulk- e –Il
ritorno dell’incredibile Hulk-). Lou Ferrigno, interprete della creatura di allora, appare nei panni di una guardia
insieme a Stan Lee. Musiche di Danny Elfmam. Incassi, almeno negli Usa, inferiori al previsto.
Il film è tratto dal libro "Hulk" di LEE, Stan avente collocazione 741.5/LEE.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Impara con Spotty 1 [Videoregistrazione]
-Cinehollywood, 2006 1 DVD (60 min.)
Contiene 4 episodi nei quali Spotty insegna ai bambini a riconoscere le forme, i colori, gli opposti e le prime
parole
Impara con Spotty 2 [Videoregistrazione]
-Cinehollywood, 2006 1 DVD (60 min.)
Contiene 4 episodi nei quali Spotty insegna ai bambini l'alfabeto, i numeri, il tempo.
In nome del popolo italiano [Videoregistrazione] / [un film di] Dino Risi
TOGNAZZI, Ugo
Decibel Trading, p2002 1 DVD (100 min.) Interpreti: Ugo Tognazzi, Vittorio Gassman, Agostina Belli ;
Trama:
Giudice integerrimo e moralista sospetta industriale fascistoide brillante e senza scrupoli, della morte di una
tossicomane. Un diario gli rivela l'innocenza dell'incriminato. Distrugge la prova e lo rinvia a giudizio.
Critica:
Sceneggiato con acre moralismo da Age & Scarpelli e diretto da D. Risi con graffiante immediatezza, è una delle
più pungenti commedie italiane dei '70. Formidabile duetto di due mattatori: U. Tognazzi in sordina, V. Gassman
grottesco.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Incantesimo [Videoregistrazione] = Holiday / [regia di] George Cukor
HEPBURN, Katharine
Columbia Pictures, c2003 1 DVD (92 min.) : b/n ;
Trama:
Dalla commedia (1928) di Philip Barry: giovane e spiantato avvocato sta per sposare la figlia di un banchiere che,
però, troppo legata ai privilegi di classe, e di denaro, preferisce cedere il posto a sua sorella, un po' stramba e
anticonformista. Peggio per lei.
Critica:
In sagace equilibrio tra umorismo e sentimento, ma con molto spazio a una vena sommessamente malinconica, il
film riscatta l'intrinseca verbosità teatrale con la precisa definizione delle atmosfere, il taglio spiccio delle scene, la
direzione degli attori. La polemica sul mondo dei ricchi e l'elogio di una vita più libera e anticonformista è
ricorrente nella Hollywood degli anni '30, ma qui è trattato con una finezza e una semplicità insolite. Già filmata
nel 1930 con la regia di E.H. Griffith, Ann Harding e Robert Ames nelle parti principali.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Le inchieste di Report [Videoregistrazione] / Milena Gabanelli con Bernardo Iovene, Stefania
Rimini, Giorgio Fornoni, Paolo Barnard, Sabrina Giannini
Gabanelli, Milena
Rizzoli, Studio Uno, c2005 1 DVD (180 min.)
Incontri ravvicinati del terzo tipo [Videoregistrazione] / un film di Steven Spielberg
DREYFUSS, Richard
Columbia Tristar Home Entertainment, c2001 2 DVD (135 min.) Interpreti: Richard Dreyfuss, Francois Truffaut, Teri
Garr ;
Critica:
Una serie di strani fenomeni annunciano il possibile arrivo sulla Terra di un’astronave di extraterrestri. Gli esperti
della Nasa localizzano il punto di contatto, nel Wyoming, ma nonostante tutti gli accorgimenti per tener lontano i
civili, alcune persone, tra cui l’elettricista Roy Neary (Dreyfuss) e la casalinga Jilian Guiler (Dillon), sapranno trovare
quel posto, spinti da una forza più grande di loro. Pietra miliare nella storia della fantascienza (unico di Spielberg
in cui sia totalmente responsabile di soggetto e sceneggiatura), ribalta definitivamente la visione terroristica del
genere, presentando gli extraterrestri come esseri pacifici che vogliono cooperare con gli uomini e teorizzando la
possibilità si comunicare con loro attraverso linguaggi non verbali, ma musicali. Coerentemente con questo
antiintellettualismo di fondo (che si mescola all’esaltazione dell’innocenza infantile –il piccolo Barry (Guffey) non è
spaventato dalle presenze spaziali- e alla conseguente “infantilizzazione” dei personaggi eletti a entrare in contatto
con gli alieni –Dreyfuss ama Disney e gioca con il purè-), il film ha uno dei suoi punti di forza nella capacità di
trasformarsi in una vera e propria esperienza visiva, il cui senso va ben al di là dei discorsi e delle dichiarazioni
ideologiche: fondamentale da questo punto di vista è l’eccellente lavoro del responsabile degli effetti speciali
(Douglas Trunbull) e del direttore della fotografia (Vilmos Zsigmond, premiato con l’Oscar. Nel 1980 Spielberg
ritoccò il film per una criticata “edizione speciale” distribuita nelle sale: nonostante l’aggiunta di sequenze (superate
e spoetizzanti) realizzate ad hoc per mostrare le reazioni di Neary una volta all’interno dell’astronave aliena, risultò
complessivamente più corta di 3’ per il taglio delle scene in cui il protagonista tenta di ricostruire in casa il monte
prescelto dagli extraterrestri per l’atterraggio. Le reazioni furono talmente negative che per l’edizione in Dvd del
venticinquennale (comprensiva di parecchie e interessanti sequenze extra mai incluse nel montaggio) è stato
ripristinato definitivamente il finale originario.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Incontri ravvicinati del terzo tipo [Videoregistrazione] / Steven Spielberg ; [con] Richard
Dreyfuss, Francois Truffaut, Teri Garr
SPIELBERG, Steven
Milano : Corriere della Sera, c2003 1 videocassetta (VHS) (128 min.) : color., son ;
Critica:
Una serie di strani fenomeni annunciano il possibile arrivo sulla Terra di un’astronave di extraterrestri. Gli esperti
della Nasa localizzano il punto di contatto, nel Wyoming, ma nonostante tutti gli accorgimenti per tener lontano i
civili, alcune persone, tra cui l’elettricista Roy Neary (Dreyfuss) e la casalinga Jilian Guiler (Dillon), sapranno trovare
quel posto, spinti da una forza più grande di loro. Pietra miliare nella storia della fantascienza (unico di Spielberg
in cui sia totalmente responsabile di soggetto e sceneggiatura), ribalta definitivamente la visione terroristica del
genere, presentando gli extraterrestri come esseri pacifici che vogliono cooperare con gli uomini e teorizzando la
possibilità si comunicare con loro attraverso linguaggi non verbali, ma musicali. Coerentemente con questo
antiintellettualismo di fondo (che si mescola all’esaltazione dell’innocenza infantile –il piccolo Barry (Guffey) non è
spaventato dalle presenze spaziali- e alla conseguente “infantilizzazione” dei personaggi eletti a entrare in contatto
con gli alieni –Dreyfuss ama Disney e gioca con il purè-), il film ha uno dei suoi punti di forza nella capacità di
trasformarsi in una vera e propria esperienza visiva, il cui senso va ben al di là dei discorsi e delle dichiarazioni
ideologiche: fondamentale da questo punto di vista è l’eccellente lavoro del responsabile degli effetti speciali
(Douglas Trunbull) e del direttore della fotografia (Vilmos Zsigmond, premiato con l’Oscar. Nel 1980 Spielberg
ritoccò il film per una criticata “edizione speciale” distribuita nelle sale: nonostante l’aggiunta di sequenze (superate
e spoetizzanti) realizzate ad hoc per mostrare le reazioni di Neary una volta all’interno dell’astronave aliena, risultò
complessivamente più corta di 3’ per il taglio delle scene in cui il protagonista tenta di ricostruire in casa il monte
prescelto dagli extraterrestri per l’atterraggio. Le reazioni furono talmente negative che per l’edizione in Dvd del
venticinquennale (comprensiva di parecchie e interessanti sequenze extra mai incluse nel montaggio) è stato
ripristinato definitivamente il finale originario.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto [Videoregistrazione] / [regia di] Elio Petri
; [interpreti] Gian Maria Volontè, Florinda Bolkan
PETRI, Elio
Lucky Red, 2003 1 DVD (110 min.)
Lingue: italiano
L' indiscreto fascino del peccato [Videoregistrazione] / [regia e sceneggiatura di] Pedro Almodovar ; [interpreti]
Cristina Sanchez Pascual, Julieta Serrano, Marisa Paredes
ALMODOVAR, Pedro
Panorama, 2007 1 DVD (96 min.)
Inseparabili [Videoregistrazione] / un film di David Cronenberg
IRONS, Jeremy
Inside gola profonda [Videoregistrazione] : il nuovo film del produttore premio oscar / Brian
Grazer ; [regia di Fenton Bailey, Randy Barbato]
GRAZER, Brian
Mikado ; Feltrinelli, c2005 1 DVD (86 min)
Insomnia [Videoregistrazione] / [regia di] Christopher Nolan
PACINO, Al
Panorama, c2002 1 DVD (115 min.) ;
rama:
In trasferta a Nightmute, Alaska, per l’omicidio di una ragazzina, il detective Will Dormer (Pacino) uccide per
sbaglio il collega Echart (Donovan), che stava per denunciarlo alla commissione disciplinare. L’assassino Walter
Finch (Williams), che l’ha visto, lo ricatta e vuole costringerlo a incastrare un innocente. E col sole di mezzanotte,
vittima di insonnia, Dormer arriva sull’orlo della crisi.
Critica:
Hillary Seitz ha riscritto l’omonimo film norvegese di Erik Skjoldbaerg, premurandosi di dare ai personaggi un
retroterra più articolato, che ne motivi meglio le azioni: il gioco tra inseguitore e inseguito acquista più spessore
(malgrado alcune inutili sequenze d’azione) e cerca una dimensione quasi alla Durrenmatt, confrontandosi con temi
impegnativi (il rapporto tra fine e mezzi, le colpe dell’inconscio). Il personaggio del detective è molto più umano e
simpatico, nei suoi errori, rispetto al gelido protagonista della pellicola norvegese: in questo modo, la redenzione
finale è quasi assicurata. Sublime il manierismo di Pacino, sopravvalutato Williams. Dal regista di –Memento- ci si
poteva però aspettare qualcosa di più personale
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
The interpreter [Videoregistrazione] / un film di Sydney Pollack
KIDMAN, Nicole
Panorama, 2006 1 DVD (124 min.)
Le interviste impossibili [Videoregistrazione] : sette registrazioni originali
-Twilight Music, c2006 2 DVD (ca. 149 min.)
Le invasioni barbariche [Videoregistrazione] / un film di Denys Arcand
GIRARD, Rémy
L'Espresso, [2005] 1 DVD (99 min.) ;
Io e Annie [Videoregistrazione] / [regia di] Woody Allen
KEATON, Diane
MGM, c2000 1 DVD (ca. 93 min.) (MGM DVD).-- Interpreti: Woody Allen, Diane Keaton, Tony Roberts ;
Critica:
Un attore ebreo, in analisi da quindici anni, s’innamora a New York di una ragazza svitata di buona famiglia che
viene dal Middle West. Vincitore di 4 Oscar (film, sceneggiatura, regia, D. Keaton), è il 1° film della maturità di W.
Allen regista che lo scrisse con Marshall Brickman e che, per giustizia narrativa prima che per amore o galanteria,
lo intitolò col nome del personaggio femminile: Annie Hall. Un capolavoro dell’allenismo: caldo, spiritoso, ironico,
delizioso. Vi appaiono per pochi secondi Sigourney Weaver, Beverly D’Angelo, Jeff Goldblum. Diventeranno
famosi.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Io, robot [Videoregistrazione] / [regia di] Alex Proyas
PROYAS, Bruce
Panorama, c2005 1 DVD (110 min.) ;
Trama:
Chicago, 2035. Il detective Del Spooner è convinto contro tutti che un inventore di robot sia stato assassinato dalla
più sofisticata delle sue creature elettroniche, nonostante esse siano programmate a rispettare il divieto di uccidere
gli uomini.
Critica:
Improntato a "Iniziativa personale" di I. Asimov, ma attraverso il filtro del cinesoggetto “Hardwire” di J. Vintar, è un
film di ordinaria SF d'azione, dopato dagli effetti speciali, “poco avvincente e molto colpo di sonno (gli spettatori
sogneranno pecore elettriche?)” (L. Barnabé).
Il film è tratto dal libro "Io, robot" di ASIMOV, Isaac avente collocazione 813.54/ASI.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Italiani Cìncali! [Videoregistrazione] : parte prima: minatori in Belgio / di Nicola Bonazzi e Mario
Perrotta ; diretto e interpretato da Mario Perrotta
BONAZZI, Nicola
L'Unità, [2006] 1 DVD
Ivan il Terribile [Videoregistrazione] / un film di Sergej M. Ejzenstejn
CERKASOV, Nikolaj
General Video Recording, c2003 1 DVD (99 min.) : b/n, muto ;
Trama:
Incoronato zar nel 1547, Ivan (1530-84) promette di unire tutta la Russia, entra in conflitto con i boiardi di cui vuole
limitare il potere e con la zia che avvelena la zarina. Ivan si ritira in convento. Tornato a Mosca, Ivan entra in
conflitto con l'amico Fëdor Kolitchev, diventato pope metropolita col nome di Filippo e schierato con i boiardi.
Euphrosinia, zia di Ivan e madre dell'inetto Vladimir, che i boiardi vorrebbero come zar, prepara un attentato, ma
Ivan sostituisce a sé stesso il giovane che così viene ucciso da un sicario inviato da sua madre.
Critica:
Può essere letto a diversi livelli: storico, politico, psicologico, estetico, allegorico. Ivan è Ivan. È Stalin. È un re di
Shakespeare. È un eroe di opera wagneriana. È la rievocazione – spesso in bilico sul ridicolo perché la sua natura
è sublime – di una situazione storica che rimanda a quella del presente, elevata ad archetipo eterno. Integralmente
e genialmente staliniano, terribilmente reazionario e, insieme, autenticamente rivoluzionario. Fotografia di Edvard
Tissé (esterni) e Andrej Moskvin (interni). Musica di Sergej Prokof'ev.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Jackie Brown [Videoregistrazione] / [regia di] Quentin Tarantino
Jackson, Samuel L.
Corriere della Sera, c2004 1 DVD (154 min.) ;
Critica:
La hostess Jackie Brown (Grier), che arrotonda lo stipendio facendo il corriere di denaro sporco, riesce a districarsi
tra il suo capo Ordell (Jackson), che la vuole morta, e la polizia che vuole Ordell: fuggirà col malloppo aiutata da
Max Cherry (Foster), l’uomo che l’ha fatta uscire su cauzione e che si è innamorato di lei. Atteso al varco dopo Pulp
Fiction, Tarantino sta sulla difensiva, rischia poco (adatta un romanzo di Elmore Leonard), rinuncia ai suoi marchi di
fabbrica e si diverte a descrivere i personaggi (aiutato in ciò da un cast eccezionale, tra riscoperte cinofile come
Pam Grer, regina del film blaxploiation, e star che accettano pari di contorno), coinvolgendo lo spettatore in un
ritmo sinuoso e rilassato, con molta musica e pause nell’azione. E trasmettendo una visione del mondo noir d’altri
tempi, cinica e romantica, che forse da lui non ci si aspettava.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
JFK [Videoregistrazione] : un caso ancora aperto / [regia di] Oliver Stone
Costner, Kevin
Warner home video, c2001 2 DVD (disco A 198 min.) ;
Trama:
Jim Garrison (Cosner) un procuratore distrettuale di New Orleans, indaga per suo conto sull'omicidio di Kennedy, e
si convince dell'esistenza di un complotto voluto dalla Cia e da Lyndon Johnson. Trascura la famiglia, fa riaprire il
caso, perde, ma non si piega.
Critica:
Smisurato film denuncia, che mescola sequenze d'archivio e ricostruzioni in stile documentario sceneggiato da
Zachary Sklar a partire dai libri di Jim Garrison e Jim Marrs. Non sempre chiarissimo, ha avuto il merito di scuotere
l'opinione pubblica, dimostrando che il cinema non è solo un giocattolo. Costner è un po' monotono, ma gli attori
di contorno sono azzeccati. Il vero Jim Garrison appare nella parte del suo avversario di allora, Earl Warren. Stone
è uno dei buzzurri nel bar che esultano alla morte di Kennedy. Due Oscar: miglior fotografia (Robert Richardson) e
montaggio (Joe Hutshing e Pietro Scalia). In videocassetta e Dvd è circolata la versione integrale di 243'.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Kika [Videoregistrazione] : un corpo in prestito / un film di Pedro Almodovar ; [interpreti] Rossy
de Palma, Veronica Forque, Peter Coyote, Victoria Abril
ALMODOVAR, Pedro
Panorama, 2007 1 DVD (109 min.)
Kill Bill [Videoregistrazione] : volume 1 / scritto e diretto da Quentin Tarantino
THURMAN, Uma
Panorama, [2005] 1 DVD (111 min.) ;
Trama:
Soggetto (con U. Thurman) e sceneggiatura: Q. Tarantino, L’inesorabile vendetta di Black Mamba, killer al soldo
dell’invisibile Bill, data per morta il giorno delle sue nozze n un’imboscata tesa dai sadici membri della Deadly
Viper Assassination Squad, capeggiata da Bill. Tornata in vita dopo quattro anni di coma, si propone si uccidere
uno per uno i suoi aggressori, lasciando per ultimo Bill. Nella 1a parte ne fa fuori due, Vernita Green e O’Ren.
Critica:
Dopo 6 anni di assenza, Tarantino torna in una storia di vendetta che parte da una resurrezione. Nonostante
l’accumulo madornale di uccisioni,, squartamenti, decapitazioni e il conseguente fiume di sangue, la morte non
esiste in questo film influenzato dall’Estremo Oriente (Giappone nel volume 1, Cina nel volume 2), dal suo cinema,
dalla pop art. E come se distaccandosi da un certo realismo che permea ancora –Le iene- e –Pulp Fiction-, Q.T.
voglia portare a fondo la sua concezione del cinema “come apoteosi e ‘spremuta’ di generi, -summa- di citazioni e
omaggi” (Alberto Morisani). Nel suo alambicco distilla anime, kung-fu, cartoon giapponesi, spaghetti-western, teatro
d’ombre, -action movie- di Hong Kong, Opera di Pechino, teatro Kabuki, -chambara- (film di spada giapponesi), -wu
xa pian- (cappa e spada in mandarino), Ennio Morricone e Bernard Hermann. Più che collisione e collusione di due
mondi, il reale e l’immaginario, c’e fusione e identificazione: qui la realtà è il cinema. Da notare, infine, che, partito
nel 1992 con –Le iene-, tutto al maschile, Q.T. arriva nel 2003 a un film quasi tutto al femminile dove il maschio è
un potere malefico da distruggere. Collaboratori di alta classe: Robert Richardson (fotografia); Yohei Taneda, David
Wasco (scene); Kamiko Ogawa, Catherine Marie Thomas (costumi); Rza, Lily Chou Chou, D. A. Young (musiche).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Kill Bill [Videoregistrazione] : volume 2 / scritto e diretto da Quentin Tarantino
THURMAN, Uma
Panorama, [2005] 1 DVD (131 min.)
King Kong [Videoregistrazione] / un film di John Guillermin
LANGE, Jessica
L'Espresso, [2006] 1 DVD (134 min.)
Kippur [Videoregistrazione] / un film di Amos Gitai
LEVO, Liron
Internazionale, [2006] 1 DVD (117 min.)
Kirikù e gli animali selvaggi [Videoregistrazione] / un film di Michel Ocelot e Benedicte Galup
OCELOT, Michel
[S.l.] : Dolmen Home Video, 2005 1 DVD (75 min.) ; 12 cm
Il racconto del nonno sulle belle e nobili imprese del piccolo Kirikú continua narrando di come l'ingegnoso
bambino è diventato giardiniere, poi detective, vasaio, commerciante, viaggiatore e medico. La storia di Kirikù,
che si è confrontato da piccolo con la terribile strega che teneva in scacco il suo villaggio e faceva vivere tutti nel
terrore, lascia in sospeso molti avvenimenti della sua infanzia. Il nostro piccolo eroe dovrà trovare dentro di sé
tutto il coraggio, la scaltrezza la generosità necessarie per poter trionfare contro il male.
Fonte: Ibs
Kirikù e la strega Karabà [Videoregistrazione] / un film di Michel Ocelot ; con la collaborazione
di Raymond Burlet ; musica originale di Youssou N'Dour
Ocelot, Michel
[S. l.] : Dolmen Home Video, [1999] 1 DVD (71 min.) ;
Kitchen stories [Videoregistrazione] : racconti di cucina / un film di Bent Hamer
BRYNOLFSSON, Reine
Internazionale, c2005 1 DVD (95 min.)
L.A. Confidential [Videoregistrazione] / [regia di] Curtis Hanson
SPACEY, Kevin
Warner Home Video, c1997 1 DVD (132 min.) ;
Trama:
L’azione si svolge nel 1952 a Los Angeles, dove regnano corruzione, scandali, inganni, ambizioni sfrenate e già la
droga. I tre personaggi principali sono agenti della polizia.
Critica:
Tratto dall’omonimo romanzo (1990) di James Ellroy, sceneggiato dal regista con Brian Helgeland, è uno di quei
polizieschi che esimono dal dovere di raccontare la trama, tanto è densa di personaggi e complicata nello sviluppo
dei fatti, esposti in sequenza cronologica con un ritmo che non lascia un attimo di tregua, come ha insegnato
Hawks. C. Hanson, regista di mestiere, ha dato il meglio di sé, specialmente nella scelta e nella direzione degli
attori, ma anche l’ambientazione è talmente accurata che, se non fosse per il colore, sembrerebbe un nero d’epoca.
Accolto con unanime favore dalla critica USA è un riuscito poliziesco di prim’ordine. Efficace fotografia di Dante
Spinotti.Oscar più che meritato a K. Basinger attrice non protagonista.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Labirinto di passioni [Videoregistrazione] / [regia di] Pedro Almodovar ; [interpreti] Charly
Bravo, Concha Gregori, Angel Alcazar
ALMODOVAR, Pedro
Panorama, 2007 1 DVD (ca. 95 min.)
Ladri di biciclette [Videoregistrazione] / un film di Vittorio De Sica
DE SICA, Vittorio
Multimedia San Paolo, c2002 1 DVD (90 min.) : b/n ;
Critica:
A un padre di famiglia (Maggiorani), che ha trovato finalmente un impiego come attacchino nella Roma del dopoguerra, rubano la
bicicletta, strumento fondamentale per il lavoro. Disperato, cerca di rubarne una allo stadio: bloccato e aggredito dalla folla, viene
lasciato libero davanti alle lacrime del figlio Bruno (Stajola) che commuovono la gente. Tratto dal romanzo omonimo di Luigi Bartolini,
rielaborato da Cesare Zavattini, è una delle opere migliori del neorealismo, "centro attorno al quale orbitano le opere di altri
neorealisti" (Fofi). Lucida e profonda analisi della dura realtà di quegli anni, è il punto più alto della collaborazione tra De Sica e
Zavattini dove "si armonizzano sia la loro poetica del quotidiano e del "pedinamento" (scoprendo sulle orme degli uomini comuni un
mondo di miseria e di problemi mai risolti) sia il loro amore per i personaggi, che qui si fa vero senso di pietà" (idem). De Sica vinse il
suo secondo Oscar per il miglior film straniero (dopo "Sciuscià") e dimostrò quanto fosse vincente la sua scelta di utilizzare attori non
professionisti (la tradizione vuole che alcuni coproduttori americani avessero proposto Cary Grant per il ruolo principale). Piccolissima
comparsata di un irriconoscibile e giovanissimo Sergio Leone nella parte di un seminarista.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Lady Eva [Videoregistrazione] / un film scritto e diretto da Preston Sturges ; [interpreti] Barbara Stanwyck,
Henry Fonda
STURGES, Preston
Flamingo Video, c2006 1 DVD (90 min.) : b/n
Lawrence d'Arabia [Videoregistrazione] / [regia di] David Lean
O'TOOLE, Peter
Columbia Tristar Home Video, p2001 2 DVD (218 min.) Interpreti: Peter O'Toole, Omar Sharif, Arthur Kennedy ;
Trama:
Durante la guerra 1914-18 il tenente Thomas Edward Lawrence (1888-1935), agente del servizio segreto
britannico, trasforma in guerriglia la rivolta degli arabi contro i turchi, guida i beduini alla conquista di Damasco e
poi si ritira nell'anonimato.
Critica:
In questo sontuoso megafilm epico su uno dei più affascinanti avventurieri del primo Novecento il vero protagonista
è il deserto. Solida sceneggiatura di Robert Bolt, splendida fotografia, musica sovrabbondante, 7 premi Oscar
(miglior film, regia, fotografia, colonna sonora, scenografia, montaggio e suono). All'epoca P. O'Toole fu una
rivelazione. Ripristinato nel 1989 dallo stesso D. Lean in un'edizione di 212 minuti.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Légami! [Videoregistrazione] / un film di Pedro Almodovar ; [interpreti] Victoria Abril, Antonio
Banderas, Loles Leon
ALMODOVAR, Pedro
Panorama, 2007 1 DVD (97 min.)
La legge del desiderio [Videoregistrazione] / un film di Pedro Almodovar ; [interpreti] Eusepio
Poncela, Carmen Maura, Antonio Banderas
ALMODOVAR, Pedro
Panorama, 2007 1 DVD (100 min.) ;
La *leggenda degli uomini straordinari [Videoregstrazione] / [regia di] Stephen Norrington
CONNERY, Sean
Panorama, c2005 1 DVD (106 min.) ;
Trama:
Che cosa ci fanno il Dr. Jekill (con annesso Mr. Hyde) di Robert Louis Stevenson, Dorian Gray di Oscar Wilde, il
Capitano Nemo di Jules Verne, Mina Parker (la consorte di Jonathan, il protagonista di –Dracuula-) di Bram Stoker,
l’uomo invisibile di Herbert George Wells e Tom Sawyer di Mark Twain tutti insieme nello stesso film? Sono stati
chiamati in un club coloniale nel Kenya del 1899 dall’Allan Quartermain di Henry Rider Haggard, a nome di M,
misterioso capo dei servizi segreti inglesi, per ostacolare i piani criminali del solito pazzo megalomane Fantom, che
vuole dominare la Terra facendo scoppiare una guerra mondiale.
Critica:
Facciamo un passo indietro: all’origine c’è un fumetto (-La lega degli straordinari gentlemen-) di Alan Moore, colui
che inventò anche –From Hell-, da cui fu fatto –La vera storia di Jack lo Squartatore- con Johnny Deep. La Fox ha
messo alla regia S. Norrington (per gli enormi incassi di –Blade-, grande successo della Marvel prima di –X –Man- e
di –Spiderman-) e alla sceneggiatura di James Robinson, autore anch’egli di fumetti. Ne è venuto fuori un film che è
più fumetto dei fumetti da cui nasce, ricco di avventure, effetti speciali di distruzioni ed esplosioni, di mostri e
mutazioni. Una valanga di ingredienti che presi singolarmente valgono più della loro somma. E si vede che S.
Connery non si diverte.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Lei mi odia [Videoregistrazione] = She hate me / regia di Spike Lee
MACKIE, Anthony
Panorama, 2006 1 DVD (134 min.)
Lezioni di piano [Videoregistrazione] / un film di Jane Campion
CAMPION, Jane
Eagle Pictures 1 DVD (114 min.) Interpreti: Holly Hunter, Harvey Keitel, Sam Neill ;
Critica:
Sul finire del secolo scorso, Ada (Hunter)- con sua figlia Flora (Paquin) e il suo piano - arriva dall'Europa in Nuova
Zelanda per sposare un colono (Neil). Muta dall'età di sei anni, la donna sembra attirata solo dalla musica e
quando un uomo (Keitel) recupera il piano che il marito non vuole, Ada incomincia un rapporto che da musicale si
trasforma in erotico. Inevitabile scoppierà la tragedia, ma la donna troverà la forza per rinascere a nuova vita.
Ispirato all'atmosfera di Cime tempestose e alla vita di un'amica di Charlotte Bronte (anche lei emigrata in Nuova
Zelanda), il film è la rivisitazione di un tema romantico come il conflitto tra sensualità, istinto e prescrizioni sociali,
affrontato per una volta in una logica di amore e vita e non più di amore e morte. Costruito con una serie di
scontri/confronti (la donna e l'uomo, il colono e il maori, la donna europea e le donne locali, la musica e la parola,
i sentimenti e la natura) in cui si intrecciano l'estasi della musica e il desiderio sessuale, la prepotenza dei sentimenti
e la fragilità della morale, l'elemento gotico e sovrannaturale e lo sfondo esotico, il film racconta la faticosa lotta
per l'accettazione e la conquista di sé, descritti con quel senso di mistero psichico, di presagio e di anomalia che la
Campion mette nei suoi film dai tempi di Sweetie. A Cannes, palma d'oro ex aequo con Chen Kaige (Addio, mia
concubina) e premio per la miglior attrice a Holly Hunter. Tre Oscar: miglior attrice protagonista (Hunter), non
protagonista (Paquin) e sceneggiatura originale (Campion). Musiche di Michael Nyman.
Il film è tratto dal libro "Lezioni di piano" di CAMPION, Jane avente collocazione 823.914 CAM.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
La liberazione del Friuli [Videoregistrazione] : 1943-1945 : una guerra per la democrazia /
regia di Enrico Folisi ; musica "Il Circo delle Quinte"
Folisi, Enrico
Gaspari, [2005] 1 DVD (60 min.)
Lisbon story [Videoregistrazione] / un film di Wim Wenders
VOGLER, Rudiger
Dolmen Home Video, [199-?] 1 DVD (105 min.) Interpreti: Rudiger Vogler, Patrick Bauchau, Teresa Salguerio ;
Trama:
Chiamato a Lisbona dall'amico regista Friedrich (P. Bauchau) che vi sta girando un documentario muto e in
bianconero, il fonico Philip trova una casa vuota dove rimangono soltanto le pizze del materiale girato. Non gli
rimane che andarsene in giro per Lisbona, registrare suoni, ascoltare la musica del quintetto dei Madredeus e
innamorarsi della loro cantante.
Critica:
Sulla soglia dei 50 anni W. Wenders fa il suo film più leggero, decontratto, attraversato da una brezza di giuoco
divertito con margini di autoironia. È un film sul cinema, sul centenario del cinema (con omaggi a Fernando Pessoa
e a Manoel de Oliveira, classe 1908, che si permette un'entrata charlottiana), una riflessione sui rapporti tra
immagine e suono, pellicola e video, verità e menzogna, sull'opposizione tra cinema americano (delle storie) e
cinema europeo (dello sguardo). Un po' ridondante lo spazio per la musica dei Madredeus. L'edizione italiana
appiattisce e mortifica la mescolanza delle tre lingue (inglese, tedesco, portoghese).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Little Miss Sunshine [Videoregistrazione] / [un film di] Jonathan Dayton e Valerie Faris ;
[interpreti] Greg Kinnear, Steve Carell, Toni Collette
DAYTON, Jonathan
[Milano] : Panorama, [2007] 1 DVD (98 min.) ;
La tragicomica avventura della famiglia Hoover, una combriccola di bizzarri personaggi saliti a bordo del loro
pulmino Volkswagen per accompagnare la piccola Olive, di soli 7 anni, al concorso di bellezza 'Little Miss
Sunshine'. Della spedizione fanno parte: papà Richard, gran motivatore; mamma Sheryl e suo fratello Frank,
reduce da un tentativo di suicidio; l'adolescente Dwayne, deciso a restare in silenzio finché non riuscirà a
diventare un pilota militare; e per finire il nonno, espulso dalla casa di riposo perché scoperto a fare uso di
sostanze stupefacenti...
Live in Italy [Videoregistrazione] / Cecilia Bartoli ; Jean-Yves Thibaudet, Sonatori de la Gioiosa
Marca ; Brian Large
Bartoli, Cecilia
Decca, p1998 1 DVD (110 min.) + 1 fasc. (59 p. : ill. ; 18)
Lolita [Videoregistrazione] / [regia di] Stanley Kubrick
MASON, James
Turner Entertainment ; Warner Home Video, c2001 1 DVD (147 min.) ;
Trama:
Dal romanzo (1955) di Vladimir Nabokov: intellettuale cinquantenne si fa mettere i sensi in fantasia da un'aizzosa
quattordicenne e, per starle vicino, ne sposa la madre vedova. È una passione senza speranza, un gorgo nel quale
sprofonda fino all'omicidio.
Critica:
Poco apprezzato dalla maggior parte dei pedanti critici dell'epoca, il 1° film britannico di S. Kubrick migliora ogni
anno che passa: anche a livello stilistico e drammaturgico, la scrittura filmica rivela le sue qualità, reggendo il
confronto con la capziosa prosa di Nabokov. Più che un dramma, è una inventiva e persino divertente commedia
nera in cui si riconoscono diversi temi del successivo cinema kubrickiano. Recitazione ad alto livello con un P.
Sellers straordinario nel suo proteiforme istrionismo. Durante le riprese S. Lyon aveva 13 anni, ma col suo
sessappiglio ne dimostrava 3 o 4 in più. Ridistribuito in Italia nel 1998. Rifatto nel 1997.
Il film è tratto dal libro "Lolita" di NABOKOV, Vladimir avente collocazione 813.54 NAB.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Lontano dal paradiso [Videoregistrazione] = Far from heaven / [regia di] Todd Haynes
QUAID, Denis
Mondadori, c2003 1 DVD (ca. 102 min.)
Looking for Fidel [Videoregistrazione] : un film / di Oliver Stone
Stone, Oliver
Bim ; Feltrinelli, c2004 1 DVD (63 min.)
Lorenzo e la maturità [Videoregistrazione] : come secernere agli esami : un programma / di
Corrado Guzzanti e Serena dandini ; regia di Valentina Amurri ; musiche di Lele Marchitelli,
Danilo Rea
Guzzanti, Corrado
Rizzoli ; Studio Uno, c2005 1 DVD (123 min.)
Lost in translation [Videoregistrazione] = L'amore tradotto / un film di Sofia Coppola
MURRAY, Bill
Dolmen Home Video, 2003 1 DVD (102 min.) Interpreti: Bill Murray, Scarlett Johansson ;
Trama:
Al Park Hyatt Hotel di Tokyo s'incontrano, aiutati dall'insonnia e dalla solitudine annoiata, Bob Harris, maturo divo
di Hollywood sbarcato in Giappone come testimonial in uno spot pubblicitario per una marca di whisky, e la
giovane Charlotte, al seguito di un affaccendato fotografo, da due anni suo marito. Tra i due, che si fanno
compagnia nelle loro scorribande metropolitane, nasce qualcosa di più di un'amicizia.
Critica:
2° film della trentaduenne figlia di F.F. Coppola, (suo produttore esecutivo), la quale in passato ha fatto diversi
soggiorni in Giappone, girato in 27 giorni a Tokyo e a Kyoto con una seconda unità guidata dal fratello Roman.
“Si può fare un film soltanto su uno stato d'animo? ... Sofia Coppola l'ha fatto, e molto bene.” (Lietta Tornabuoni).
Se non ha ancora uno stile, ha una maniera e una sensibilità: tocca e va, con leggerezza e concisione sapienti e su
un registro che svaria dalla comicità all'umorismo, dalla tenerezza alla malinconia. Il suo è un documentario su
Tokyo, ma anche su Bill Murray (con la voce di Oreste Rizzini), comico agro e minimalista che recita sotto le righe,
asso dell'improvvisazione. Notevole il contributo di Lance Acord, spericolato direttore della fotografia. S. Johansson
doppiata da Perla Liberatori. Oscar a S. Coppola (sceneggiatura originale). 3 Globi d'oro (regia, sceneggiatura, B.
Murray).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Love actually [Videoregistrazione] = L'amore davvero / [regia di] Richard Curtis , [interpreti]
HUgh Grant, Liam Neeson, Colin Firth, Laura Linney, Emma Thompson, Alan Rickman
CURTIS, Richard
Universal Pictures, 2008 1 DVD (130 min.)
Londra, inizio del XXI secolo. Cinque settimane prima di Natale le esistenze di 22 personaggi – tra cui un primo
ministro britannico (H. Grant) e un presidente degli USA (B.B. Thornton) – s'inseriscono in 10 situazioni
sentimentali. Esordio nella regia del neozelandese R. Curtis, brillante sceneggiatore di successo di commedie
romantiche (Quattro matrimoni e un funerale, Notting Hill, Il diario di Bridget Jones, ecc.), prodotte dalla
Working Title, società britannica che dai primi anni '90 fa concorrenza ai prodotti omologhi di Hollywood.
“Cinema che scorre via e non nuoce.” (F. De Bernardinis). Ruffianeria da cinema-zapping dove il patetico si
alterna al comico, la tenerezza alla farsa, l'ottimismo all'amarezza, il sentimentalismo al sarcasmo. Film da
supermarket dei sentimenti. Ogni episodio fa blocco a sé senza agganci tra l'uno e l'altro. Sopra la media: la
breve apparizione di Mr Bean (R. Atkinson) e quella di C. Schiffer.
Luci della città [Videoregistrazione] / [regia di] Charlie Chaplin
CHERRILL, Virginia
Panorama, [2005] 1 DVD (82 min.) : b/n, muto
Luci della ribalta [Videoregistrazione] / [regia di] Charlie Chaplin
BRUCE, Nigel
Panorama, [2005] 1 DVD (132 min.) : b/n ;
Trama:
Calvero (Chaplin), un artista di varietà un tempo celebre, salva dal suicidio la ballerina Terry (Bloom), la fa guarire
da una paralisi psicosomatica, le ridà la gioia di vivere e la porta al successo. Poi si fa da parte, anche dal punto
di vista affettivo: ma, prima di morire, gode ancora una volta del trionfo sul palcoscenico.
Critica:
Dopo l’amarezza sarcastica di –Monsieur Verdoux-, la maschera di Charlot torna a far capolino dietro quella
melanconica di Calvero, superstite rassegnato di un mondo che non c’è più. Chaplin riflette sulla vecchiaia e la vita,
non ha paura di cercare il patetico, e non evita scivoloni nella cattiva letteratura: ma la sequenza dell’ultimo
spettacolo di Calvero, in coppia con un vecchio collega (Keaton), è tra i vertici del suo cinema. Nel film appare
tutta la famiglia Chaplin in ruoli più o meno consistenti: la moglie Oona (una spettatrice), e i figli Sydney (il
musicista di cui s’innamora Terry), Charles jr (un clown), Geraldine, Michael e Josephine (i bambini del quartiere).
Le musiche sono forse le più belle che Chaplin abbia mai scritto. Robert Aldrich è accreditato come aiutato regista.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Ludwig [Videoregistrazione] / un film di Luchino Visconti
BERGER, Helmut
Medusa Video, [2003] 2 DVD (228 min.) + 1 fasc. (8 p. : ill. ; 18 cm) ;
Trama:
Biografia smisurata di un mito del decadentismo: Ludwig Wittelsbach (Berger, ben doppiato da Giancarlo
Giannini), salito sul trono di Baviera a diciannove anni nel 1864. Esteta interessato più all’arte che alla guerra,
protesse l’ingrato Wagner (Howard), amò la cugina Elisabetta (Schneider) e finì col rinchiudersi nei suoi castelli
kitsch, abbandonarsi a orge con i suoi stallieri. Deposto in quanto pazzo da una commissione governativa, venne
misteriosamente trovato affogato nel 1886.
Critica:
Visconti (che firma la sceneggiatura con Enrico Medioli) conclude l’ideale trilogia che comprende La caduta degli
dei e Morte a Venezia con l’analisi del crollo del mito dell’aristocrazia: fredda, ma non lucida, sontuosa ma non
folgorante. Ma forse, in tal modo, Visconti è riuscito a essere aderente al suo antieroe ambiguo e contraddittorio. I
distributori ridussero il film di quasi un’ora: la versione originale di 264’ è stata ripristinata dopo la morte di
Visconti.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Luigi Meneghello [Videoregistrazione] : un film / di Carlo Mazzacurati e Marco Paolini
Paolini, Marco
Fandango libri ; Jolefilm, c2006 1 DVD (37 min.)
Macbeth [Videoregistrazione] / Giuseppe Verdi ; Symphony Orchestra and Chorus of the Gran
Teatre del Liceu ; musical director Bruno Campanella
Verdi, Giuseppe <1813-1901>
Opus arte, c2005 2 DVD (164 min.) + 1 fasc. (17 p. : ill. ; 18 cm)
La mafia è bianca [Videoregistrazione] : un film / di Stefano Maria Bianchi, Alberto Nerazzini ;
musica di Nicola Piovani
BIANCHI, Stefano Maria
Rizzoli ; Ali Productions, [2005] 1 DVD (118 min.)
Maggio '43 [Videoregistrazione] / scritto diretto e interpretato da Davide Enia
ENIA, Davide
L'Unità, [2006] 1 DVD
Maghi e viaggiatori [Videoregistrazione] / un film di Khyentse Norbu
NORBU, Khyentse
Internazionale, [2006] 1 DVD (107 min.)
Magnolia [Videoregistrazione] / [un film di] P.T. Anderson
ANDERSON, Paul Thomas
Medusa Video, c1999 2 DVD (188 min.) Interpreti: Tom Cruise, Jason Robards, Julianne Moore ;
Critica:
Magnolia **1/2 (Magnolia, Usa, 1999, col, 180’) Paul Thomas Anderson. Con John C. Reily, Malora Walters,
Tom Cruise, Julianne Moore, Jason Robards, Philip Seymour Hoffmann, William H. Macy, Philip Baker hall, Melinda
Dillon, Jeremy Blackman, Michael Bowen, Henry Gibson, Michael Murphy, Ricky Jay, April Grace, Alfred Molina,
Louis Guzmàn. A Los Angeles, nella San Fernando Valley (di cui Magnolia è una strada), si incrociano diversi
destini. il poliziotto Jim Kurring (Reily)si innamora di una tossica (Walters), figlia di un presentatore tv (Baker Hall)
che abusa di lei e che sta morendo di cancro, e nel qui programma a quiz un bambino prodigio (Blackman) crolla.
Un ex bambino prodigio (Macy) diventato un fallito, tenta un’improbabile furto. Il produttore tv Earl Padrige
(Robards) sta morendo anche lui, sua moglie (Moore) si accorge troppo tardi di amarlo e l’infermiere (Seymour
Hoffman) che lo cura ne rintraccia il figlio (Cruise), un guru del sesso maschilista. Alla fine, una biblica pioggia di
batraci si abbatterà su questa umanità alla confusa ricerca amore e redenzione. Padri e figli donne e uomini, vecchi
e giovani: nessuno manca all’appello, e per molti di loro il film offre uno spiraglio di redenzione: ma il regista –
sceneggiatore ci vuole parlare anche dell’imprevedibilità del caso (l’introduzione al film, con alcune storie
improbabili), del senso della vita e del suo non – senso. Con indubbia a intrecciare le storie, a dirigere gli attori e a
servirsi delle musiche (Di Jon Brion, con canzoni di Amièe Mann) in funzione sia di commento sia di motore
narrativo. Ma anche una programmaticità e una meccanicità che più di una volta rischia la stecca (perché il troppo
stroppia), quando non scivola nell’ovvio. Ambizioni smisurate, ma cuore freddo: forse a trent’anni (quanti ne aveva
Anderson quando ha girato questo film) bisognerebbe imparare a conoscere i propri limiti.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il Mahabharata [Videoregistrazione] / un film di Peter Brook ; [interpreti] Urs Bihler, Ryszard
Cieslak, Georges Corraface
BROOK, Peter
Dolmen Home Video, [199-?] 2 DVD (203 + 164 min.) ;
Dal Mahabharata (da pronunciarsi sdrucciolo: grande poema dei Bharata), il più vasto poema epico della
letteratura indiana: diciotto libri per 106000 distici, P. Brook, Jean-Claude Carrière e Marie-Hélène Estienne
trassero uno spettacolo teatrale di 9 ore che fu messo in scena al Festival di Avignone nel 1985. Ne fu tratta una
edizione TV di quasi 6 ore e una cinematografica che ne dura quasi 3, intervallo compreso. Con un ritmo largo
da saga sfilano avventure eccezionali, violenti conflitti, nascite miracolose, sfide ai dadi, atti di magia, duelli
barbari, furibonde battaglie, intermezzi umoristici. Il tema di fondo è tagliare i legami che uniscono gli eroi
umani al mondo degli dei, trapiantarli sulla terra, metterli di fronte alle loro responsabilità di individui e poi di
cittadini. Di alto decoro formale e talvolta di forte suggestione dinamica e figurativa, la regia di Brook concilia
raffinatezza e semplicità. La recitazione di un'affiatata compagnia internazionale di attori è in un inglese che ha
una limpidezza da Berlitz School e una densità da dramma shakespeariano.
La mala educacion [Videoregistrazione] / un film di Pedro Almodovar
ALMODOVAR, Pedro
L'Espresso, [2006] 1 DVD (101 min.)
La maledizione della prima luna [Videoregistrazione] : pirates of the Caribbean / [un film di]
Gore Verbinski
Depp, Johnny
Panorama, 2005 1 DVD (138 min.)
Manhattan [Videoregistrazione] / Woody Allen
KEATON, Diane
MGM, c2000 1 DVD (ca. 96 min.) : b/n ;
Critica:
Lasciato anche dalla seconda moglie (Streep), lo scrittore comico Isaac Davis (Allen) s’innamora dell’adolescente
Tracy (Hemingway), ma poi la incoraggia ad andare a Londra. In questo modo Isaac è libero di incontrare Mary
(Keaton), con la quale ha un rapporto molto problematico. Quando Tracy deciderà di partire sul serio per l’Europa,
sarà Isaac a pentirsi e a cercare di fermarla. Commedia nevrotico – crepuscolare, campione di incassi in tutto il
mondo. La musica di Gershwin (indimenticabile la sequenza della corsa ritmata sulla Rapsodia in blu), lo splendido
bianco e nero di Gordon Willis, lo humor dolceamaro di Allen (autore della sceneggiatura con Marshall Brickman),
il coinvolgimento di un cast perfetto: tutto concorre a fare di Manhattan una pietra miliare nella filmografia del
regista, dove ogni dettaglio suona come una dichiarazione d’amore per New York. Tra le scene più belle, c’è
quella in cui la celebrale Keaton sproloquia con Van Goghh e Ingmar Bergman, mentre Allen, spazientito, implora
la Hemingway di portarlo via. Nello show televisivo è riconoscibile Karen Alen sotto una parrucca bionda.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
La marchesa von... [Videoregistrazione] / [regia di] Eric Rohmer
GANZ, Bruno
Bim Distribuzione, [199-?] 1 DVD (107 min.)
Mare dentro [Videoregistrazione] / Ramon Sampedro ; [regia di Alejandro Amenàbar]
SAMPEDRO, Ramòn
Mondadori ; Lucky Red, [2006] 1 DVD
Marie Antoinette [Videoregistrazione] / [scritto e diretto da] Sofia Coppola ; [interpreti] Jason
Schwartzman, Judy Davis, Rip Torn
COPPOLA, Sofia
Panorama, c2007 1 DVD (118 min.)
Il marito della parrucchiera [Videoregistrazione] / [regia di] Patrice Leconte ; [interpreti] Anna
Galiena, Jean Rochefort, Roland Bertin
LECONTE, Patrice
Peruzzo Home Video, c2007 1 DVD (82 min.)
Mars attacks! [Videoregistrazione] / [regia di] Tim Burton
NICHOLSON, Jack
Warner Bros, c2004 1 DVD (102 min.) ;
Trama:
I marziani invadono la terra, sono piccoli, brutti e cattivi: e nè l'imbelle presidente Americano Jemes Dale
(Nicholson), nè I militari ringhiosi che lo circondano sono all'altezza della situazione. Tra i pochi eroi, nella
catastrofe tragicomica: l'ex pugile Byron Williams (Brown), ridottosi a girare in costume da egiziano nei casinò
di Las Vegas; un ragazzino (Haas) e la sua nonna (Sidney) amante della micidiale musica pseudo-hawaiana di
Slim Whitman; e il cantante Tom Jones, nella parodia di se stesso.
Critica:
Ispiratosi alle 53 omonime figurine degli anni Cinquanta (contenute nei bubblegum Topps) e al filone
fantascientifico delle invasioni aliene riesumato da "Indipendence Day", Burton e lo sceneggiatore Jonathan
Gems ne hanno rovesciato l"ideologia: non più l'apoteosi dei valori americani, ma il loro dileggio. I marziani
feroci e pestiferi come "gremlins" puniscono giustamente un'umanità in preda all'idiozia: ed è un'apocalisse
rutilante e irresistibile, piena di trovate allegramente macabre, amare scempiaggini e tocchi di crudeltà inaudita
(a cominciare dalla first lady (Close) che nuore trafitta dal lampadario di Nancy Reagan). Effetti speciali di
sofisticata semplicità a cura della Industrial Light & Magic. Nicholson in gran forma interpreta anche il manager
di Las Vegas Art Land; Jerzy Skolimowski è il tecnico delle traduzioni, Barbet Schroeder il presidente francese.
L'unica delusione è la colonna sonora di Danny Elfman.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Mary Poppins [Videoregistrazione] / [regia di] Walt Disney
ANDREWS, Julie
Disney Enterprises, [2003] 1 DVD (134 min) ;
Critica:
Nella Londra dei primi del Novecento, una governante (Andrews) arriva nella famiglia Banks direttamente dal cielo.
Farà divertire i bambini e risolverà i problemi dei genitori. Dal libro di P. L. Traves sceneggiato da Bill Walsh e
Donald Da Gradi, un classico della Walt Disney che aveva coltivato per vent'anni il progetto - sciropposo e un po'
datato. Tecnicamente perfetta l'unione di immagini e cartoni animati lunga 17 minuti. Cinque Oscar: miglior attrice
all'esordiente Andrews (la leggenda vuole che fosse stata scelta dai produttori perché brava a fischiare), montaggio
(Irvine Cotton Warburton), effetti speciali (Peter Elleshaw, Hamilton Luske, Eustace Lycett), colonna sonora (Richard
M. e Robert B. Sherman) e canzone Chim Chim Cheree (in italiano Cam Caminì)
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
La maschera del demonio / regia di Mario Bava ; [interpreti] Barbara Steele, John Richardson
BAVA, Mario
Ripley's Home Video, c2003 2 DVD (160 min.) : b/n
Nella Moldavia del Seicento la principessa Asa è condannata e giustiziata per stregoneria col suo amante e
sepolta nella tomba di famiglia. Due secoli dopo due medici russi in viaggio la riportano casualmente in vita. La
strega cerca di impossessarsi di Katia, una sua discendente che le somiglia come una gemella. Vagamente
ispirato al racconto Il vij dell'ucraino Nikolaj V. Gogol', è l'esordio nella regia di M. Bava (1914-80), grande
direttore della fotografia e geniale mago di trucchi, che qui, appoggiandosi a un suggestivo apparato
scenografico, esaltato da una fotografia virtuosistica che determina l'atmosfera, gli spazi, le emozioni, si cimenta
in un esercizio di delirante necrofilia, imperniata sul “tema della sessualità femminile ... torna a sfidare l'ordine e
la repressione” (Renato Venturelli). Grande successo internazionale, il film contribuì al lancio di B. Steele. Rifatto
per la TV a colori da Lamberto Bava, figlio di Mario.
Master and commander [Videoregistrazione] : sfida ai confini del mare / [regia di] Peter Weir
BETTANY, Paul
Panorama, 2003 1 DVD (138 min.) ;
Trama:
Da –Ai confine del mondo- (1970)di Patrick O’Briann, il 1° della serie di Aubrey-Maturin, ma spizzicando anche
dai suoi altri 19 romanzi marinari. Durante l’età napoleonica, Jack Audrey (R. Crowe), capitano del vascello
britannico –Surprise- in missione al largo della costa atlantica dell’America del Sud, viene sorpreso e quasi
affondato dalla –Acheron-, nuova e più potente nave francese. Accollandosi un forte rischio, decide di supplire
all’inferiorità tecnica con la superiorità strategica e si lancia alla sua caccia. La labilità del confine tra senso del
dovere patrio e desiderio di rivincita individuale incrina la sua lunga amicizia con il medico di bordo (P. Bettany),
più giovane di lui, e mina la sua autorità sull’equipaggio.
Critica:
A metà tra –I duellanti- e –Moby Dick-, è un rigoroso film di guerra marina –e di soli uomini- dalla scrittura
consequenziale come un teorema matematico e dallo stile senza sbavature come un quadro di David. È insieme una
riflessione sulla solitudine del comando e sul rapporto dirigenti-diretti, ma anche padre-figlio. Suggestive le riprese
naturalistiche delle Galàpagos, così come le avrebbe viste pochi anni dopo Charles Darwin. Però più che il –
bushido- (la “via del guerriero” samurai) sembra echeggiare il bushismo, ovvero l’ideologia del potere dei
neoconservatori USA che sostengono Bush Jr. 2 Oscar: a Russell Boyd (fotografia) e Richard Kin (effetti sonori).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Matador [Videoregistrazione] / [regia e sceneggiatura di] Pedro Almodovar ; [interpreti]
Assumpta Serna, Antonio Banderas, Nacho Martinez
ALMODOVAR, Pedro
Panorama, 2007 1 DVD (96 min.)
Matrix reloaded [Videoregistrazione] / [regia dei] Wachowski brothers
WACHOWSKI BROTHERS
Warner bros entertainment, [2006] 1 DVD (ca. 131 min.)
Trama:
Le macchine che hanno trasformato la realtà in un’illusione virtuale sono sempre più vicine alla città di Zion, sede
dei ribelli, e Neo (Reeves) aiutato da Trinity (Moss) e Morpheus (Fishburne), deve diventare in fretta l’Eletto per
salvare il mondo da Matrix: dopo aver combattuto con l’agente Smith (Weaving), capace di moltiplicarsi all’infinito,
grazie all’aiuto della bella Persephone (Bellucci) farà conoscenza con l’Architetto (Bakaitis) che ha programmato
tutti, e dovrà scegliere tra la salvezza di Zion e quella di Trinity.
Critica:
Il primo, freddo sequel di –Matrix- (sempre sceneggiato dai due registi) soffre di una trama contorta ai limiti
dell’incomprensibile e tende a mettere in secondo piano il suggestivo tema della realtà come illusione, dilungandosi
in elucubrazioni para-filosofiche sul libero arbitrio. L’unico punto di forza sono le sequenze d’azione (di nuovo
coreografate da Yuen Woo-ping): l’inseguimento autostradale ad opera dei due gemelli (N. e A. Rayment) scatenati
dal Merovingio (Wilson) (in cui la macchina da presa viene “attraversata” dalle automobili) e il piano-sequenza
della lotta di Neo contro i cloni di Smith (debitore verso l’uso dello spazio dei videogiochi) sono sicuramente
innovativi. Imperdonabile la didascalia finale “Continua” che interrompe brutalmente il film. La saga si conclude con
il terzo episodio –Matrix Revolutions- , insieme a questo.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Matrix revolutions [Videoregistrazione] / [regia dei] Wachowski brothers
WACHOWSKI BROTHERS
Panorama, c2005 1 DVD (124 min.) ;
Trama:
2a metà di –Matrix Reloaded- (2003) e ultima pala del trittico aperto da -Matrix- (1999), diventato forse il massimo
–cult- d’inizio 3° millennio nonché l’archetipo di un nuovo genere, l’-intellectual action movie-. Imprigionato in una
specie di terra di nessuno tra il mondo virtuale e quello reale, Neo scopre che anche le macchine possono amare.
Liberato da Trinity e ispirato dall’Oracolo, mentre le “sentinelle” meccaniche invadono Zion in neri sciami e gli
umani combattono furiosamente l’ultima battaglia, decide di andare alla “sorgente” per proporre alle macchine
un’alleanza in nome del comune interesse a fermare l’agente Smith, che ormai gioca in proprio. Il suo sacrificio,
anticipato da quello di Trinity, e la condizione necessaria per la vittoria e la pace finali.
Critica:
La chiave è nell’iniziale scambio di battute tra Neo e la proiezione antropomorfica del programma: “Ma l’amore è
un’emozione”. “No, è una parola. L’importante è l’interazione che comporta.” Insomma, tutto è linguaggio e
dunque le opposizioni Matrix (illusione)/mondo (realtà), macchine/uomini sono relative e superabili. Migliore del
suo gemello ma inferiore al suo progenitore, si affida per tutta la parte centrale a mirabolanti e suggestive riprese
della battaglia ipertecnologica tra macchine e uomini. Ma i momenti clou, sia filosoficamente sia esteticamente,
sono quelli del capolinea della metropolitana, del superamento della coltre di nubi (ennesima visione del mito
platonico della caverna), nell’incontro finale tra l’Oracolo e l’Architetto. Nell’orgia di rimandi, emerge quello
classico della cecità –vedi Edipo e Tiresia- simbolo della capacità di visione metafisica. Ovvero: dopo aver
imparato a “vedere” nella realtà virtuale, Neo impara a “vedere” anche nella realtà fisica.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
La mattanza [Videoregistrazione] : dal silenzio sulla mafia al silenzio della mafia / di Carlo
Lucarelli e Giuliana Catamo
CATAMO, Giuliana
Torino : Einaudi ; [Roma] : Rai Trade, [c2004] 1 DVD (120 min.)
Medea ; Le Mura di Sana'a [Videoregistrazione] / regia di Pier Paolo Pasolini
Pasolini, Pier Paolo
RaroVideo, 2003 1 DVD (110 + 14 min.) + 1 fasc. (12 p. : ill. ; 19 cm.) ;
Trama:
Dalla tragedia (431 a.C.) di Euripide: abbandonata da Giasone, Medea, regina barbara della Colchide, ricorre
alle arti magiche per far morire la rivale Glauce e completa la vendetta, uccidendo i due figli avuti
dall'argonauta.
Critica:
È il 4° e ultimo film tragico e mitico di P.P. Pasolini, “mescolanza un po' mostruosa di un racconto filosofico e di
un intrigo d'amore” (P.P.P.) e occasione per affrontare il tema del passaggio dal vecchio mondo religiosometafisico al nuovo mondo laico-pragmatico. Una metafora sul Terzo Mondo affidata alla disponibilità tragica (e
insoddisfacente) di M. Callas. L'eclettismo figurativo e il gusto della contaminazione di Pasolini rivelano qui i loro
limiti: è, forse, il più manieristico, squilibrato, algido dei suoi film, sicuramente il più ideologico.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Mephisto [Videoregistrazione] / un film di Istvan Szabò ; [interpreti] Klaus Maria Brandauer,
Krystyna Janda, Karin Boyd
SZABO', Istvan
General video recording, c2005 1 DVD (144 min.)
Il mercante di Venezia [Videoregistrazione] / un film di Michael Radford
PACINO, Al
L'Espresso, [2006] 1 DVD (127 min.)
Il *mestiere delle armi [Videoregistrazione] / [regia di] Ermanno Olmi
JIVKOV, Hristo
Multimedia San Paolo, c2001 1 DVD (100 min.) Interpreti: Hristo Jivkov, Sergio Grammatico, Dimitar Ratchkov ;
Trama:
Nel novembre 1526 Joanni de' Medici, capitano di ventura al soldo di papa Clemente VII, suo zio, conduce azioni
di guerriglia a nord del Po per fermare la marcia su Roma degli Alemanni dell'imperatore Carlo V, guidati da Zorzo
Frundsberg. Ferito dalla palla di un falconetto, dopo quattro giorni di agonia per cancrena, muore in Mantova a
soli ventott'anni.
Critica:
Alla vigilia dei 70 anni, ribaltando la tesi di "Condottieri" (1937) di L. Trenker che fece di Joanni un precursore di
Mussolini, attento alla lezione di R. Rossellini e A. Tarkovskij, trovata la Padania in Bulgaria, E. Olmi fa il suo 1o
film “epico” in cadenze antiepiche che è, in filigrana, una meditazione sulla morte di profondo respiro religioso e di
forte tensione etica, ma anche sull'onore, il coraggio, il dolore, la metamorfosi tecnologica della guerra che la
rende ancora più disumana. Il film più costoso e difficile della sua quarantennale carriera è anche stilisticamente il
più libero, affrancato da convenzioni e stereotipi del grande spettacolo, di semplicità raffinata nella scrittura,
potente nei veloci scorci di battaglie, attenta alla cultura materiale e ai volti dei bambini. Magnifica fotografia del
figlio Fabio Olmi. Determinante nel condurre le immagini, soprattutto nel Requiem, l'apporto musicale di Fabio
Vacchi. Premi Sacher per il miglior film dell'anno e per S. Ceccarelli.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Mezzogiorno di fuoco [Videoregistrazione] / [regia di] Fred Zinnemann
COOPER, Gary
Paramount pictures, c2004 1 DVD (81 min.) : b/n ;
Trama:
Negli anni '70 (dell'800) lo sceriffo di Hadleyville sposa una quacquera e dà le dimissioni, deciso a partire, ma
cambia idea quando apprende che con il treno di mezzogiorno arriverà un bandito, da lui arrestato per omicidio,
che vuole regolare i conti con l'aiuto di tre complici. Abbandonato da tutti, amici e concittadini, affronta da solo gli
aggressori.
Critica:
Raccontato in tempo reale con una ingegneria narrativa che ha il suo culmine nella sparatoria finale, è una lezione
di etica civile in forma di western e soffre di un certo schematismo delle psicologie e della tesi. Prodotto da Stanley
Kramer, scritto da Carl Foreman (intellettuale di sinistra finito sulla lista nera negli anni del maccartismo), ispirato al
racconto The Tin Star di John W. Cunningham, valse a G. Cooper il 2° Oscar della sua carriera. Altre 3 statuette:
montaggio (Elmo Williams, Harry Gerstad), musica (Dimitri Tiomkin), canzone del titolo (D. Tiomkin, N. Wahington),
cantata da Tex Ritter.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il *miglio verde [Videoregistrazione] / Frank Darabont
HANKS, Tom
Corriere della Sera, c2004 1 DVD (181 min.) ;
Critica:
1935, nel carcere di Cold Mountain –dove l’itinerario dei condannati a morte dalla cella alla sedia elettrica è
coperto da linoleum verdino- John Coffey, gigantesco nero dotato di eccezionali poteri di guarigione, attende quieto
il giorno dell’esecuzione, pur sapendosi innocente, per l’omicidio di 2 bambine. La storia è raccontata più di 60
anni dopo dal centenario ex secondino Paul Edgecomb. 2° film carcerario di F. Darabont, dopo Le ali della libertà,
anch’esso tratto da un romanzo di Stephen King. Se, nella sua bizzarra irruzione nel panorama del gemere
carcerario, da l’impressione di non sapere esattamente dove andare, non bisogna sottovalutarne l’intensità delle
singole componenti, nè l’efficacia visiva di molti momenti.
Il film è tratto dal libro "Il miglio verde" di KING, Stephen avente collocazione 813.54 KIN.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Misterioso [Videoregistrazione] : viaggio nel silenzio di Thelonious Monk / Stefano Benni ; al
pianoforte Umberto Petrin
Benni, Stefano
Feltrinelli, c2005 1 DVD (61 min.)
Il *mistero di Sleepy Hollow [Videoregistrazione] / un film di Tim Burton ; [interpreti] Johnny
Depp, Christina Ricci
Depp, Johnny
Cecchi Gori Home Video, c2004 2 DVD (109 + 130 min.) ;
Trama:
1799. Ichabod Crane, poliziotto di idee progressiste e di metodi razionalisti, è inviato da New York in un paesino
nella valle dello Hudson per indagare su una serie di omicidi le cui vittime vengono decapitate. La voce popolare li
attribuisce a un fantomatico cavaliere decollato. Giunto sul posto, mentre gli omicidi continuano, Ichabod è costretto
a fare i conti con l'amore e il soprannaturale, ridimensionando il suo credo illuminista.
Critica:
Liberamente ispirato al racconto La leggenda di Sleepy Hollow (in Il libro degli schizzi 1819-20) di Washington
Irving (1783-1859), sceneggiato da A.K. Walker (Seven), l'8° film di T. Burton è una storia vampiresca di fantasmi
fondata su “l'esitazione tra vero e falso, tra ciò che si offre alla vista e la sua interpretazione percettiva” (A. Di
Luzio), sovraccarica di citazioni (i film Hammer, La maschera del demonio di M. Bava, Coppola, Kubrick nei 3
incubi a flashback), autoconsapevole, ma non autocompiaciuto. Ben strutturato nel far coincidere lo sguardo dello
spettatore con quello del protagonista e nel suo romantico recupero del fiabesco ottocentesco, ha i suoi punti deboli
nel sub-plot sentimentale e nell'enfatica colonna musicale di Danny Elfman. Uno dei suoi 3 produttori è la Zoetrope
di Coppola.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Una *moglie [Videoregistrazione] : a woman under the influence / un film di John Cassavetes
ROWLANDS, Gena
Elleu Multimedia, c2003 1 DVD (140 min.) ;
Critica:
Il capo cantiere Nick Longhetti (Falk) a suo modo ama la moglie Mabel (Rowlands), ma la trascura e la porta
all'esaurimento nervoso. Il matrimonio non serve a nulla: Mabel tenterà il suicidio, ma forse riuscirà a rimettere
assieme i pezzi. Nella tetralogia di Cassavetes sulla classe media americana, Una moglie appartiene, con Volti, al
filone scuro, di fronte ai più solari Minnie e Moskowitz e Mariti. La nevrosi domestica di Mabel è messa in scena
con un realismo che non ha più nulla di naturalistico, e la tecnica dell'"improvvisazione controllata" consente agli
attori di dare il meglio di se stessi. Evitando di cadere in un troppo facile schematismo, riesce a calare il
comportamento della donna in situazioni del tutto "normali", dove il peso delle tradizioni, la concretezza di modelli
educativi scorretti o l';emergere dei contrasti tra i sessi e le generazioni (lo scontro moglie - marito è raddoppiato da
quello madre - figlio) sono filmati con una forza e un'originalità d'approccio esemplare, anche se il gioco degli
attori è forse più monocorde che negli altri film ricordati. Il titolo originale è un modo popolare per dire di essere
sotto l'influenza dell'alcol.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Mon oncle [Videoregistrazione] / [regia di] Jacques Tati
ZOLA, Jean-Pierre
San Paolo edizioni, [199-?] 1 DVD (111 min.)
Il mondo incantato di Peter Coniglio [Videoregistrazione] : vol. 1 / Beatrix Potter
POTTER, Beatrix
Cinehollywood, c2002 1 DVD (80 min.)
La Storia di Peter Coniglio Il disobbediente Peter Coniglio e' stato davvero fortunato a scappare dal giardino del
Signor McGregor senza essere acciuffato! Cosi' quando suo cugino Benjamin gli propone di intrufolarsi
nuovamente nel giardino per fare una scorpacciata di verdure, Peter si fa tentare di nuovo e... La favola di
Porcellino Dolcecuore La Signora Zampetta, con una famiglia di otto porcellini da sfamare, è costretta ad inviare
al mercato Porcellino Dolcecuore e suo fratello Alexander. Il viaggio diventa presto una inaspettata avventura.
Rimasto solo e smarrita la strada del ritorno, Dolcecuore raggiunge la fattoria del Signor Piperson. Qui incontra
una bellissima porcellina nera che era stata catturata dal contadino. I due insieme riescono a scappare e, mano
nella mano, corrono verso la liberà. La Storia del Signor Jeremy Pescatore La piccola Lucie e la Signora
Trovatutto, una piccola lavandaia che lava la biancheria per tutti gli animali della valle, incontrano un simpatico
ranocchio, il Signor Jeremy Pescatore, che racconta loro la terribile avventura di cui e' stato protagonista. Che
grande spavento per il povero ranocchio. Fonte IBS.
Il mondo incantato di Peter Coniglio [Videoregistrazione] : vol. 2 / Beatrix Potter
POTTER, Beatrix
Cinehollywood, c2002 1 DVD (80 min.)
La storia dei coniglietti Flopsy Si dice che mangiar troppa lattuga faccia venir sonno. Questo è ciò che accadde
ai coniglietti Flopsy dopo una scorpacciata di verdure nel giardino del Signor McGregor. E se non fosse stato per
la Signora Topolina, una topina di bosco dalla lunga coda e dalle mille risorse, avrebbero fatto davvero una
brutta fine, come pelliccia per la Signora McGregor! Tom Micio e Jemima Anatra Mamma Nervosetti non sa più
cosa fare per tenere buoni i suoi micetti per l'ora del tè. Nel frattempo la presuntuosa ed ingenua Jemima Anatra
ha incontrato un gentiluomo elegante con le orecchie nere e la coda folta da "volpe", che si offre di aiutarla a
covare le uova in cambio di ... una prelibata anatra arrosto! La storia di Johnny Topo di città Ispirato alla celebre
favola di Esopo questo racconto narra la storia diTimmy Willie, un simpatico topino di campagna, che, per
sbaglio, viene trasportato in città, nascosto in una cesta. Qui fa amicizia con Johnny Topo di Città. Ma per il
povero Timmy il rumore della città è assordante, senza contare il terrore che gli procura la vista del gatto di casa!
E sì, è proprio vero, ognuno ha i suoi gusti: c'è chi ama la città e chi la campagna!
Il mondo incantato di Peter Coniglio [Videoregistrazione] : vol. 3 / Beatrix Potter
POTTER, Beatrix
Cinehollywood, c2003 1 DVD (80 min.)
La storia del Signor Tod Tommy Tasso, approfittando della distrazione del vecchio nonno Faiunsalto, ha rapito i
piccoli di Benjamin Coniglio e si è nascosto nella tana del Signor Tod, una volpe poco raccomandabile!
Benjamin e il cugino Peter si precipitano subito all'inseguimento del rapitore e, approfittando di una zuffa
furibonda tra Tommy Tasso e il Signor Tod, riescono a liberare i coniglietti. Il prodigio di Natale Un povero
vecchio sarto, gravemente ammalato, non è in grado di confezionare l'abito per il matrimonio del sindaco. Ma il
giorno di Natale scopre che il vestito è stato miracolosamente confezionato. Chi ha cucito quei punti tanto
minuscoli? Una storia toccante incentrata sulla bontà d'animo di un gruppo di simpatici topolini. La storia di
Samuel Baffetti Che giornata per la Signora Nervosetti! Il disobbediente Tom Micio sembra essersi volatilizzato.
Nascosto in cima al camino Tom si imbatte in un enorme topaccio che per cena non si augurerebbe niente di
meglio che una torta di Micio! Solo l'intervento di Samuel Baffetti salverà il povero Tom da una brutta fine! Fonte
IBS.
Un *mondo perfetto [Videoregistrazione] / [regia di] Clint Eastwood
Eastwood, Clint
Warner Bros Entertainment, c2004 1 DVD (133 min.) ;
Trama:
Evaso dal carcere la notte di Halloween del 1963, Butch Haynes (Costner) prende in ostaggio un bambino, Philip
(Lowther) e inizia una impossibile fuga verso l'Alaska. Intanto è partita la caccia all'uomo, diretta dal ranger
Garnett (Eastwood) con il supporto di una psicologa criminale (Dern): finirà in tragedia, nonostante gli sforzi di
Garnett.
Critica:
Un film sulla disillusione e sul cinismo degli Stati Uniti: a pochi giorni dall'assassinio a Dallas (e la fuga di Butch
comincia proprio in quei pressi), Eastwood frantuma con sarcasmo e amarezza (la battuta chiave del suo
personaggio: "Io non so niente") la possibilità di credere in qualsiasi valore di giustizia e tolleranza. Costruito con
la struttura circolare del flashback, che conduce il road movie nel vicolo cieco del melodramma, la storia di un
"loser" dal cuore tenero (in fondo ha ucciso il violento compagno di evasione solo per difendere Philip) diventa la
tragedia di chi è destinato alla sconfitta, sconsolata analisi morale di un'America dai padri assenti o violenti, a cui
non basta una fuga per tentare di cambiare il proprio destino. L'ex ispettore Callaghan prosegue con sensibilità
sulla via della demistificazione radicale inaugurata da "Gli spietati" e si conferma come uno dei cineasti più
rigorosamente etici dell'America di fine secolo. Per Costner, "Gary Cooper degli anni Novanta" ed erede ideale di
Eastwood, quella di Butch è la miglior interpretazione della sua carriera dopo "Balla coi lupi". In origine il suo ruolo
doveva andare a Denzel Washington, mentre la bella sceneggiatura di John Lee Hancock era destinata a Steven
Spielberg.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Mondovino [Videoregistrazione] / un film di Jonathan Nossiter
NOSSITER, Jonathan
Internazionale, [2006] 1 DVD (135 min.)
Il monello [Videoregistrazione] / [regia di] Charlie Chaplin
PURVIANCE, Edna
Panorama, [2005] 1 DVD (50 min.) : b/n, muto ;
Trama:
Charlot, povero vetraio, raccoglie e alleva un bimbetto abbandonato dalla madre, vittima di un seduttore. Per
aiutare il padre adottivo, il monello rompe i vetri. Poi torna la madre, diventata ricca, e lo riprende.
Critica:
Primo lungometraggio di Chaplin, largamente autobiografico per quel che riguarda la sua infanzia povera nei
quartieri popolari di Londra. Nella sua miscela di patetico e di comico (anche grottesco) quante generazioni di
bambini ha fatto ridere e piangere? La sequenza del sogno è risolta da Chaplin, con rischio calcolato, in un
incantevole stile naif dai trucchi artigianali. Tenero, umoristico, realistico, lirico. Straordinario esordio di J. Coogan.
Un successo che dura da 80 anni. Fu rieditato nel 1971 dall'autore che eliminò alcune brevi scene e vi aggiunse
una partitura musicale di sua composizione.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Monsieur Malaussène [Videoregistrazione] / di Daniel Pennac ; rielaborazione di Giorgio
Gallione e Claudio Bisio ; regia di Giorgio Gallione
Pennac, Daniel
Kowalski, [2004] 1 DVD (170 min.) Interpreti: Claudio Bisio
Monsieur Verdoux [Videoregistrazione] / [regia di] Charlie Chaplin
RAYE, Martha
Panorama, [2005] 1 DVD (119 min.) : b/n ;
Trama:
Per salvare la famiglia dalla povertà, Verdoux (Chaplin), cassiere di banca licenziato ai tempi della Grande
Depressione, sposa deruba e uccide ricche vedove. Nessuno sospetta della sua doppia vita: solo quando moglie e
figlio muoiono, si lascia catturare e viene condannato a morte. La sua colpa, secondo Chaplin, è quella di
applicare su piccola scala lo sterminio di massa comunemente praticato nelle guerre: “Con Dio sono in pace, con
l’uomo no”, dice Verdoux al prete prima di salire al patibolo.
Critica:
Uno dei film più controversi del regista, allora bocciato negli Usa dall’American League. Deposti i panni di Charlot,
Chaplin usa le armi del paradosso e dell’humor nero, e porta lo spettatore a simpatizzare col suo moderno Landru,
accanendosi contro il perbenismo piccolo-borghese delle vittime. Le trovate sono spesso irresistibili (la vedova
baciata dalla fortuna –l’eccezionale Martha Raye- che resiste a tutti i tentativi di omicidio), e la fusione tra satira e
invenzioni narrative è molto più riuscita che nel precedente –Il grande dittatore-. Orson Welles (che pensava a un
film su Landru) è indicato nei titoli di testa come autore del soggetto, ma Chaplin ne ha ridimensionato l’apporto
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Monte Cristo [Videoregistrazione] / regia di Kevin Reynolds
Caviezel, Jim
Mondadori, [2004] 1 DVD (ca. 126 min.) ;
Critica:
L’ingenuo marinaio Edmond Dantès (Caviezel) viene tradito dall’invidioso amico Montego (Pierce) con l’accusa di
aver accettato un messaggio da Napoleone (Norton), prigioniero sull’isola d’Elba. Dopo tredici anni, con l’aiuto
dell’abate Faria (Harris), evade: e forte di un tesoro che ha trovato sull’isola di Montecristo, inizia la sua vendetta
sotto una nuova identità. Reynolds racconta con un certo ritmo il romanzo di Alexandre Dumas (adattato da Jay
Wolpert, che inventa un goffo happy ending), senza ambizioni cinofile e postmoderne. Ma non recupera la
classicità di un tempo, riproposta in modo meccanico e insipido.
Il film è tratto dal libro "Il conte di Montecristo" di DUMAS, Alexandre avente collocazione 843.7 DUM.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Moolaadé [Videoregistrazione] / un film di Ousmane Sembene
SEMBENE, Ousmane
Feltrinelli ; Lucky red, c2006 1 DVD (117 min.)
La morte sospesa [Videoregistrazione] =Touching the void / [regia di] Kevin Macdonald
MACDONALD, Kevin
Fandango ; Feltrinelli, c2005 1 DVD (102 min.)
mPalermu [Videoregistrazione] / di Emma Dante
DANTE, Emma
L'Unità, [2006] 1 DVD
Mulholland Drive [Videoregistrazione] / un film di David Lynch ; [interpreti] Naomi Watts,
Laura Elena Harring, Justin Theroux
LYNCH, David
Alain Sarde, C2001 1 DVD (ca. 145 min.) ;
Hollywood. I due autisti di una Cadillac nera, che viaggia lungo Mulholland Drive, minacciano con una pistola la
donna bruna che è sull'auto con loro. Improvvisamente la vettura viene travolta da un'altra auto e l'unica
sopravvissuta al terribile incidente è la donna che, però, perde la memoria. Questa, assumendo il nome di Rita,
si rifugia impaurita nell'appartamento della bionda Betty, una giovane attrice dall'aria ingenua appena arrivata
a Los Angeles. Betty comincia ad aiutare Rita a svelare il mistero sulla propria identità. Nel frattempo: un uomo è
spaventato a morte dai propri incubi; un regista, Adam Kesher, viene costretto da due uomini e da uno strano
cowboy ad affidare il ruolo della protagonista del suo prossimo film ad una misteriosa attrice, Camilla; un killer
maldestro semina vittime. Durante le loro ricerche, Rita e Betty scoprono il cadavere di Diane. Le due donne,
dopo essere diventate amanti, vanno a vedere uno spettacolo teatrale, a seguito del quale entrano in possesso di
una scatola blu. Aperta la scatola, i personaggi si scambiano di ruolo: Betty diviene Diane e Rita diviene
Camilla. Diane è innamorata di Camilla la quale, però, preferisce il regista Adam. Diane allora paga un killer
per uccidere la sua ex amante. Dalla scatola blu fuoriescono, miniaturizzati, i due vecchietti che avevano accolto
con entusiasmo Betty all'aeroporto di Los Angeles. I due spaventano Diane, e la inducono al suicidio. Si torna al
teatro, e lì un attore pronuncia la parola: "Silenzio".
Mystic river [Videoregistrazione] / [regia di] Clint Eastwood
Eastwood, Clint
Panorama, c2003 1 DVD (132 min.) ;
Trama:
Cresciuti insieme nei dintorni di Boston, Jimmy, Dave e Sean passano le loro giornate giocando a baseball e
mettendosi nei guai: fino a quando qualcosa di terribile accade a Dave. I tre si perdono di vista per ritrovarsi 25
anni dopo in un'occasione luttuosa, l'uccisione della figlia di Jimmy. Ad indagare sarà Sean, ora poliziotto, che
deve riuscire a trovare l'assassino prima di Jimmy: l'uomo infatti ha deciso di vendicare personalmente la morte
della ragazza...
Critica:
Scritto da Brian Helgeland dal romanzo "La morte non dimentica" del bostoniano Dennis Lehane. C. Eastwood
continua il discorso sul lato oscuro della società statunitense con quella che definisce una "tragedia amricana",
ambientata a East Buckingham, quartiere operaio di Boston (Massachusetts). Venticinque anni dopo la violenza
sessuale inflitta da due efferati pedofili ad un ragazzino, avviene un'altra più sanguinosa violenza, che in modo
diverso, coinvolge due dei suoi coetanei d'allora, scopre le conseguenze innescate dalla prima e si conclude con un
terzo e, in un certo senso, ancor più tragico evento. sangue chiama sangue in un intreccio di elisabettiana crudeltà
con un finale in sospeso che rifiuta ogni catarsi, come indica, ai limiti dell'irrisione, la parata conclusiva del
Columbus Day. Il fiume del titolo che, lento, bagna Boston e si porta via, ricoprendole, le tragedie di uomini fragili e
indifesi anche quando si atteggiano a forti, "traspone su un altro piano, indicibile e ineffabile, l'orrore a cui la vita
quotidiana di personaggi comuni ha dato impeto e voce" (F. De Bernardinis). Film cupo in tutti i sensi , anche nella
fotografia di Tom Stern. I suoi temi - perdita dell'innocenza, supremazia maschile con coazione alla violenza,
impossibilità di liberarsi del passato, - non comprendono il dominio del fato e della necessità, come nella tragedia
greca, ma l'indecidibilità della presenza di un dio. E', insomma, un film laico: più che la disperazione, sottolinea un
dolore che diventa strumento di conoscenza dell'umana fragilità. Pur con l'apporto dell'amico Lennie Niehaus,
Eastwood, esperto musicofilo e pianista, è l'autore delle musiche. Oscar per s. Penn, attore protagonista, e T.
Robbins, non protagonista. Non protagonista?
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Mystic river [Videoregistrazione] / [regia di] Clint Eastwood ; [interpreti] Sean Penn, Tim
Robbins, Kevin Bacon
Eastwood, Clint
Village Roadshow, c2003 1 DVD (ca. 132 min.)
Nabucco [Videoregistrazione] / Giuseppe Verdi ; The Metropolitan Opera Orchestra and Chorus
; James Levine
Verdi, Giuseppe <1813-1901>
Deutsche Grammophon, c2005 1 DVD (142 min.) + 1 fasc. (28 p. : ill. ; 18 cm)
Nati in casa [Videoregistrazione] / di Giuliana Musso e Massimo Somaglino
MUSSO, Giuliana
L'Unità, [2006] 1 DVD
Nel mio amore [Videoregistrazione] / [regia di] Susanna Tamaro
Tamaro, Susanna
Rizzoli ; IIF, c2004 1 DVD (100 min.) Interpreti: Licia Maglietta, Urbano Barberini, Vincent Riotta, Damiano Russo,
Alessia Fugardi ;
Neverland [Videoregistrazione] : un sogno per la vita / [regia di] Marc Forster
Depp, Johnny
Panorama, 2006 1 DVD (96 min.)
Niagara [Videoregistrazione] / [regia di] Henry Hathaway
MONROE, Marilyn
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (86 min.)
Non per soldi... ma per denaro [Videoregistrazione] = The fortune cookie / [un film di] Billy
Wilder
LEMMON, Jack
MGM Home Entertainment 1 DVD (120 min. : b/n) Interpreti: Jack Lemmon, Walter Matthau, Ron Rich ;
Trama:
Un cameraman della TV si lascia convincere dal cognato, avvocato di pochi scrupoli, a fingere un gravissimo
incidente, con conseguente menomazione, per ottenere una cospicua assicurazione. Film articolato in 16 capitoletti.
Critica:
Scritto da Wilder col fido I.A.L. Diamond, è una maligna, aguzza, amara commedia di grande interesse sul piano
tematico. Lo è un po' meno sul piano della forma per la disarmonia della struttura e l'indecisione del tono. Al suo
attivo il memorabile personaggio di Willie Gingrich (W. Matthau, che prese l'Oscar come miglior attore non
protagonista) e la partita notturna a due, nello stadio deserto, tra Harry Hinkle (J. Lemmon) e il giocatore nero BoomBoom (Ron Ritch).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Non solo "I Corti" + 1 ora di sketch inediti [Videoregistrazione] / Aldo, Giovanni e Giacomo ;
una produzione Paolo Guerra
BAGLIO, Aldo
Milano, [2003] 2 DVD (195 min.) Interpreti: Aldo Baglio, Giacomo Poretti, Giovanni Storti
La nona porta [Videoregistrazione] / un film di Roman Polansky
Depp, Johnny
Corriere della Sera, c2004 1 DVD (127 min.)
Le notti di Cabiria [videoregistrazione] / regia di Federico Fellini ; [interpreti] Giulietta Masina,
Amedeo Nazzari
MASINA, Giulietta
Filmauro Home Video, 2003 1 DVD (ca. 112 min.) ;
Trama:
L’ingenua prostituta Cabiria (Masina) vuole credere nella possibilità di cambiare vita; partecipa a un
pellegrinaggio al santuario della Madonna del Divino Amore, e quando un sedicente impiegato (Pèrier), le
chiede di sposarla, lei è disposta anche a vendere la sua casa. Evidentemente l’esperienza non le ha insegnato
niente.
Critica:
Come già nella Strada, Fellini pone la figura clownesca e innocente della moglie Giulietta Masina a diretto
contatto con le brutture e le nefandezze della vita quotidiana: dall’accostamento nasce un film commovente e
ironico, sorta di al cialtronesco mondo delle borgate romane, nel quale il regista tiene a sottolineare l’esistenza
della Grazia cattolicamente intesa, “annunciata” da personaggi al limite del folclore (l’uomo col sacco, il frate
questuante) e incarnata da un gruppo di giovani che “ridestano alla vita” (e al sorriso) Cabiria dopo l’inganno
finale. In un ruolo a lei estremamente congeniale, capace di superare il poeticismo della Gelsomina della Strada
per toccare le corde della tragedia, la Masina ottenne un’enorme popolarità (anche all’estero) e si aggiudicò la
Palma d’oro a Cannes. Su tutti svetta comunque Nazzari, strepitoso nella sua straordinaria presa in giro di un
divo del cinema all’apogeo della carriera, infantile e malinconico. Nastro d’argento e Oscar come miglior film
straniero. Sceneggiatura di Ennio Flaiano, Tulio Pinello e del regista, con la collaborazione di Pier Paolo Pasolini
(per i dialoghi) e Brunello Rondi. Nell’edizione in Dvd sono stati reintegrati gli 8’ della “sequenza dell’uomo col
sacco” (una specie di Buon Samaritano, interpretato dal montatore Leo Catozzo, che si aggira nottetempo
distribuendo ai miserandi che vivono all’addiaccio generi di sostentamento), tagliati dal produttore Dino De
Laurentiis, senza una comprensibile ragione. Rifatto in chiave musical da Bob Fosse e Neil Simon (Sweet Charity
– Una ragazza che voleva essere amata).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Novecento. Atto I [Videoregistrazione] / un film di Bernardo Bertolucci
DEPARDIEU, Gérard
CDE, c2003 1 DVD (154 min.) ;
Critica:
Alfredo Berlinghieri (De Niro) è figlio di una famiglia di ricchi proprietari terrieri, Olmo Dalcò (Depardieu) dei
contadini che lavorano per loro. Nati lo stesso giorno del 1900 vivranno parallelamente, nel privato e nel politico,
tutti gli avvenimenti della storia italiana: l'adolescenza (che cementa la loro amicizia), poi il servizio durante la
prima guerra mondiale (dove la differenza di classe è alla base delle due diverse destinazioni militari) e l'avvento
del fascismo. Intanto Olmo frequenta Anita (Sandrelli), una fervente socialista che morirà mettendo al mondo una
figlia mentre Alfredo s'innamora dell'irrequieta Ada (Sanda). Uno splendido inizio nelle campagne emiliane, e poi
una progressiva discesa in un melodramma ostentato e compiaciuto, che non riesce a evitare approssimazioni e
personaggi schematici, come il fascista Attila, interpretato da Sutherland. Scritto dal regista col fratello Giuseppe e il
suo mentore di fiducia Franco "Kim" Arcalli, in bilico tra Verdi e Freud, di cui mescola suggestioni musicali
parmensi e nodi epici, il film insegue un suo progetto "didattico" ambizioso e ciclopico (raccontare la storia di
classe d'Italia in chiave antipadronale) ma poi non riesce a fondere compiutamente esigenze spettacolari e impegno
politico. Per questo i due personaggi più convincenti di questa prima parte sono quelli dei due patriarchi, più
lontani dagli altri dalla Storia e dalla Retorica: Burt Lancaster e Sterling Hayden, perfetti nella parte di Alfredo
Berlinghieri padre e Leo Dalcò.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Novecento. Atto II [Videoregistrazione] / un film di Bernardo Bertolucci
DEPARDIEU, Gérard
CDE, c2003 1 DVD (146 min.) ;
Critica:
Il fascismo e la lotta di liberazione visti attraverso le vicende personali di Alfredo Berlinghieri (De Niro) e Olmo
Dalcò (Depardieu): il primo viene abbandonato dalla moglie Ada (Sanda) per l'eccessiva remissione davanti al
potere fascista e, nella gestione dei propri terreni, al fattore Attila (Sutherland); il secondo subisce la repressione
fino alla riscossa della Liberazione, quando guiderà i contadini contro il suo vecchio amico; Attila e la sua amante
Regina (Betti) verranno uccisi dalla rabbia popolare, Alfredo condannato simbolicamente a morte. Ma l'amicizia tra
i due sopravviverà. Nella seconda parte dell'opera (che naturalmente era stata pensata come un unicum, divisa solo
per esigenze di programmazione, tanto che l'Atto I inizia con alcune scene del 1945) Bertolucci cerca di fondere le
due anime del suo film, cioè il fascino narrativo di tipo hollywoodiano e la scelta realistica di memoria socialista,
arrivando a immaginare un finale-balletto (singolarmente simile a certi film maoisti) dove un'immensa bandiera rossa
avvolge e copre tutto il popolo che ha sconfitto il fascismo:è una specie di rappresentazione sacra dove "la
religiosità è sostituita dalla politica per prolungarsi in un epilogo simbolico tra Brecht e Beckett" (Casetti), che
naturalmente scatenò polemiche all'interno della sinistra (erano gli anni in cui Berlinguer lanciava il compromesso
storico). Quello che c'era di buono nel primo Atto qui si perde nella retorica e in un trionfalismo populista indeciso
tra il melodramma, l'epica e la critica storica, che offusca anche il lavoro degli attori e del direttore della fotografia
Vittorio Storaro.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Ocean's twelve [Videoregistrazione] / [regia di] Steven Sodebergh
Clooney, George
Panorama, c2005 1 DVD (120 min.) ; 19 cm.
Trama Tre anni dopo l'audace colpo messo a segno ai danni del casinò di Terry Benedict, la banda di Danny
Ocean è quasi riuscita a iniziare una vita onesta. Tuttavia, il passato si rifà vivo nei panni di una spia che li
denuncia a Benedict, che in cerca di vendetta pretende di riavere indietro tutti i 160 milioni di dollari che Ocean
e gli altri hanno portato via dal caveau della casa da gioco. Poiché ognuno di loro ha già speso buona parte del
bottino, i ladri vanno in Europa per mettere a segno qualche altro colpo e racimolare così la somma da restituire.
Sulle loro tracce però si è messa una bella agente dell'Europol e un ricco e abile ladro playboy detto 'The Night
Fox' che ha deciso di sfidare Danny Ocean...
Oliver & Company [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
[Milano] : Buena Vista Home Entertainment, 2001 1 DVD (71 min.) : son. (Dolby digital 5.1),
color. ; in contenitore, 19 cm
Orgoglio e pregiudizio [Videoregistrazione] / [un film di] Joe Wright
BLETHYN, Brenda
Panorama, 2006 1 DVD (121 min.)
Otello [Videoregistrazione] / Giuseppe Verdi ; Orchestra and Chorus of Teatro alla Scala ;
conducted by Riccardo Muti
Verdi, Giuseppe <1813-1901>
Rai Trade, c2001 1 DVD (140 min.) + 1 fasc. (19 p. ; 18 cm)
8 1/2 [Videoregistrazione] / un film di Federico Fellini
Mastroianni, Marcello
Medusa Video, [2003] 1 DVD (132 min.) : b/n + 1 fasc. (22 p. : ill. ; 18 cm) ;
Trama:
Oylem Goylem [Videoregistrazione] / [regia di] Moni Ovadia
Ovadia, Moni
Einaudi ; Promo Music, c2004 1 DVD (180 min.) Interpreti: Moni Ovadia
Il Padrino [videoregistrazione] : parte II / [regia di] Francis Ford Coppola ; [interpreti] Al Pacino,
Robert Duvall, Robert De Niro
PACINO, Al
Panorama, 2007 2 DVD (192 min.) ;
Trama:
Nel 1901 Vito Andolini, ragazzetto siciliano, raggiunge gli Stati Uniti, per una svista prende il nome di Vito
Corleone, si fa strada nella Little Italy, crea un impero del crimine (case da gioco, prostituzione) che trasmette al
figlio Michael. Nel 1958 Michael è costretto a meditare sul futuro della famiglia: il fratello lo tradisce, alcuni rami
dell’organizzazione tentano di rendersi autonomi, il Senato lo cita, Cuba passa dal governo di Batista a quello di
Fidel Castro, la moglie si procura un aborto.
Critica:
E’ qualcosa di diverso da un seguito: racconta non solo quello che viene dopo il 1°, ma anche quello che lo
precede. Il n. 1 s’incorpora nel n. 2, e ne viene continuamente evocato. Forte del successo, Coppola ha mano
libera nel mettere a fuoco le ambizioni di trasformare un gangster–film in una tragedia moderna, una grande
metafora sull’America dopo la fine del “sogno”. “Ancor più che il 1°, si presta a ogni sorta di lettura: psicanalitica,
politica, sociologica, estetica, ossia Ivan il Terribile raccontato alla maniera di Scarface” (E. Ungari). Ancora
fotografia di Gordon Willis e musiche di Nino Rota. Ottenne 6 premi Oscar (film, regia, sceneggiatura, R. De Niro,
scenografie, musica), ma gli incassi calarono: 30 milioni di dollari sul mercato americano contro gli 86 del 1°.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il *Padrino [Videoregistrazione] : parte III / [regia di] Francis Ford Coppola ; [interpreti] Al
Pacino, Diane Keaton, Talia Shire
FORD COPPOLA, Francis
Panorama, 2007 1 DVD (163 min.) ;
Trama:
Quando nel 1945, dopo aver dominato per due generazioni un clan della mafia italo–americana, Don Vito
Corleone muore, suo figlio Michael accetta con riluttanza di occuparsi degli affari di famiglia. Imparerà presto.
Critica:
Da un romanzo (1969) di Mario Puzo (1920–99), è la storia di un sistema familiare e di clan con sottofondo
nostalgico per la forza di quei legami che nell’America di oggi sembrano svalutati (come fu letto dalla maggioranza
del pubblico), ma possiede anche una profonda e fertile ambiguità. C’è il parallelismo mafia–politica che diventa
equivalenza nel Padrino – Parte II: c’è la magistrale ricostruzione di un’epoca e di una morale del crimine, di una
struttura patriarcale più italiana che americana. Coppola sa di che cosa parla e ne sa le ragioni anche se non le
condivide: il suo sguardo è più distaccato che affascinato. Spaccò la critica in due ed ebbe dappertutto un grande
successo. 3 Oscar: film, sceneggiatura e M. Brando.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il *Padrino [Videoregistrazione] / [regia di] Francis Ford Coppola ; [interpreti] Marlon
Brandon, Al Pacino, James Caan
FORD COPPOLA, Francis
Panorama, 2007 1 DVD (168 min.)
Quando nel 1945, dopo aver dominato per due generazioni un clan di mafia italo-americana, Don Vito
Corleone muore, suo figlio Michael accetta con riluttanza di occuparsi degli affari di famiglia. Imparerà presto.
Da un romanzo (1969) di Mario Puzo (1920-99), è la storia di un sistema familiare e di clan con sottofondo
nostalgico per la forza di quei legami che nell'America di oggi sembrano svalutati (come fu letto dalla
maggioranza del pubblico), ma possiede anche una profonda e fertile ambiguità. C'è il parallelismo mafiapolitica che diventa equivalenza nel Padrino-Parte II; c'è la magistrale ricostruzione di un'epoca e di una morale
del crimine, di una struttura patriarcale più italiana che americana. Coppola sa di che cosa parla e ne sa le
ragioni anche se non le condivide: il suo sguardo è più distaccato che affascinato. Spaccò la critica in due ed
ebbe dappertutto un grande successo. 3 Oscar: film, sceneggiatura e M. Brando. [Il Morandini : dizionario dei
film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2009].
Pane e tulipani [Videoregistrazione] / [regia di] Silvio Soldini ; [interpreti] Licia
Maglietta, Bruno Ganz, Giuseppe Battiston
MAGLIETTA, Licia
General Video Recording, [2000] 1 DVD (112 min.)
Dimenticata da marito e figli in un autogrill, di ritorno da una gita a Paestum, Rosalba, casalinga
di Pescara, si prende una vacanza a Venezia, trasformando, oltre alla propria, la vita di chi
incontra. Sotto il segno di una leggerezza che non esclude la profondità, 15 anni dopo l'esordio
in Giulia in ottobre, S. Soldini approda alla commedia e al successo: ottimi incassi e 9 premi
David di Donatello, 5 Nastri d'argento, 9 Ciack d'oro, premio Flaiano. Distribuito in tutto il
mondo. 2° incasso di tutti i tempi nella storia del cinema svizzero, più spettatori in Germania che
in Italia. Non è per lui una svolta né una deviazione: la predilezione per le figure femminili è
una sua costante e anche nei 2 film precedenti il tema del viaggio è centrale, qui innestato nel
genere della fiaba e nello schema del racconto di formazione. Scritto con Doriana Leondeff, è un
raro esempio di commedia dai palesi valori figurativi e cromatici. Vi hanno contribuito la scelta
inusuale di scorci di una Venezia popolare e magica, fotografata da Luca Bigazzi; l'impagabile
Kitsch con cui la costumista Silvia Nebiolo ha vestito la duttile e luminosa L. Maglietta, finalmente
scoperta anche dal pubblico. Se ne sono giovati anche i caratteristi, M. Massironi, G. Battiston,
F. Andreasi per non dire del vellutato B. Ganz che parla con la propria voce. L'aver fatto del suo
linguaggio colto, aulico e ariostesco una fonte di contrappunto comico è invenzione originale e
deliziosa. Musiche di Giovanni Venosta. È un film grande come un abbraccio che manda a casa
lo spettatore contento. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2006]
Panic room [Videoregistrazione] / [regia di] David Fincher
FOSTER, Jodie
Panorama, c2002 1 DVD (107 min.) ;
Trama:
Mamma (Foster) e figlioletta diabetica (Stewart) sono asserragliate nel bunker supertecnologico della loro nuova
casa newyorkese, mentre nottetempo scorrazzano tre ladri dalle incerte intenzioni: il buono (Whitaker), il cattivo
(Yoakam) e lo scemo (Leto).
Critica:
Fincher di suo ci mette stucchevoli e inutili soggettive (la chiave che entra nella toppa) e un po’ di effetti digitali, ma
il film è farina dello sceneggiatore e co-produttore David Koepp. Un accademico esercizio di suspense con unità di
tempo e di luogo, incapace però di rinnovare il genere; è sempre più banale e prevedibile, fino a un finale ridicolo.
Riprese tormentate: Nicole Kidman ha lasciato il set dopo tre settimane, sostituita dalla Foster; lo stesso ha fatto il
direttore della fotografia Darius Khondjii, rimpiazzato dall’operatore Conrad W. Hall, figlio del grande Conrad (L.)
Hall. Noiose musiche di Howard Shore.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Paradise now [Videoregistrazione] : un film / di Hany Abu-Assad
ABU-ASSAD, Hany
Feltrinelli ; Lucky Red, c2006 1 DVD (90 min.) ;
Riusciremo mai a capire? Uomini e donne che si caricano i fianchi e il petto di esplosivo e,
coscientemente, vanno a farsi saltare in aria cercando di ferire, mutilare, uccidere quante
più persone possono. Scelgono di farlo senza nessuna pressione. È anzi un onore per loro
essere ammessi al suicidio, i familiari spesso li incoraggiano e ne sono fieri. Riusciremo mai
a capire? Eppure sono uomini e donne del nostro tempo, alcuni sono cresciuti in mezzo a
noi, nelle nostre città, la loro disperata barbarie sta segnando il nostro quotidiano vivere.
Parole e canzoni [Videoregistrazione] / Claudio Baglioni ; a cura di Vincenzo Mollica
BAGLIONI, Claudio
Einaudi ; Rai Trade, [2005] 1 DVD (79 min.)
Parole e canzoni [Videoregistrazione] / di Francesco De Gregori
De Gregori, Francesco <1951->
Torino : Einaudi ; [Roma] : Rai Trade, [c2004] 1 DVD (72 min.)
Parole e canzoni [Videoregistrazione] / di Enzo Jannacci
JANNACCI, Enzo
Torino : Einaudi ; [Roma] : Rai Trade, [c2005] 1 DVD (55 min.)
Parole e canzoni [Videoregistrazione] / Vasco Rossi ; a cura di Vincenzo Mollica
ROSSI, Vasco
Einaudi ; Rai Trade, [2006] 1 DVD (78 min.)
Pasolini [Videoregistrazione] : un delitto italiano / [regia di] Marco Tullio Giordana
DE FILIPPI, Carlo
Mondadori, 2005 1 DVD
Le passeggiate al Campo di Marte [Videoregistrazione] / un film di Robert Guédiguian
GUEDIGUIAN, Robert
Internazionale, [2006] 1 DVD (114 min.)
Pepi, Luci, Bom e le altre ragazze del mucchio [Videoregistrazione] / [un film di] Pedro
Almodovar
ALMODOVAR, Pedro
[Milano] : Panorama, [2007] 1 DVD (78 min.) ;
Per un pugno di dollari [videoregistrazione] / un film di Sergio Leone ; [interpreti] Clint
Eastwood, Marianne Koch, Gian Maria Volontè ; [musiche di Ennio Morricone]
-Cine Video Corporation, [199-?] 1 dvd (100 min) ;
Un pistolero solitario arriva in una cittadina al confine fra il Messico e gli Stati Uniti, con lo scopo di arricchirsi
esasperando la rivalità fra le due famiglie che da sempre lottano per controllare il contrabbando di armi e alcol sul
territorio. Uno dei Rojo, che si è accorto del piano, cattura lo straniero e lo tortura mentre la sua famiglia stermina i
rivali Bugster. lo straniero riesce a fuggire e grazie alla sua abilità con la pistola distrugge anche la famiglia
vincente
Persona [Videoregistrazione] / [un film di] Ingmar Bergman
Ullmann, Liv
Bim Distribuzione, [199-?] 1 DVD (79 min.) : b/n + 1 fasc. (24 p. : ill. ; 18 cm.) ;
I pescecani [Videoregistrazione] : ovvero quello che resta di Bertolt Brecht / drammaturgia, testo
e regia di Armando Punzo
PUNZO, Armando
L'Unità, [2006] 1 DVD
Peter Pan in ritorno all'Isola che non c'è [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (72 min.) ;
Trama:
Londra, 1941. Sotto una pioggia di bombe tedesche, il galeone volante di Capitan Uncino raggiunge la casa di
Wendy e, scambiandola per lei, rapisce e porta sull'Isola Che Non C'è sua figlia Jane che la guerra ha reso
precocemente adulta. Peter Pan fatica di più a insegnarle a “volare” che a sventare il nuovo tranello di Uncino.
Critica:
Sequel a lunga distanza di "Le avventure di Peter Pan" (1953) – uno dei più famosi e riusciti cartoon di W. Disney –
, debitore di "Hook" (1991) di S. Spielberg, non ce la fa a rovesciare il principio di entropia cinematografica ma
non sfigura al confronto. Fedele nei disegni – come può esserlo però la copia moderna di un mobile antico rispetto
all'originale – e ricalcato nella storia sul suo prequel, coinvolge ricombinandone gli elementi e diverte con
l'aggiunta di gag più attuali e spregiudicate basate sullo scontro tra il serioso igienismo di Jane e la spensierata
sporcizia dei Bimbi Perduti. Non basta per compensare l'inferiorità della colonna musicale e la mancanza di Giglio
Tigrato, Toro-In-Piedi e soprattutto del coccodrillo-orologio, sostituito da una piovra rosa improbabile (perché
ticchetta anche lei? ha mangiato il coccodrillo che aveva inghiottito la sveglia?) e ripescata da "La sirenetta"
(1989). È Uncino, ora come allora, il ginger della storia. Costato 20 milioni di dollari, ne ha incassati 50 solo in
USA.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Piccoli ladri [Videoregistrazione] / un film di Marziyeh Meshkini
MESHKINI, Marziyeh
Internazionale, [2006] 1 DVD (93 min.)
Pimpa al luna park / soggetto sceneggiatura e disegno Altan ; regia Osvaldo
Cavandoli
Altan
[Roma] : Rai Trade, c2005 1 DVD (ca. 30 min.) : son. (Mono 2.0), color. ; in contenitore, 19 cm
Pimpa al mare [Videoregistrazione] / Altan
Altan
Rai Trade, c2005 1 DVD (ca. 35 min.)
Pimpa e la primavera [Videoregistrazione] / Altan
Altan
Rai Trade, c2005 1 DVD (ca. 30 min.)
Pimpa in gita [Videoregistrazione] / Altan
Altan
Rai Trade, c2005 1 DVD (ca. 35 min.)
Pimpa storia di Natale / Altan
Altan
Rai Trade, c2006 1 DVD (ca. 26 min.)
Pinocchio [Videoregistrazione] / un film di Roberto Benigni
Benigni, Roberto
Buena Vista Home Entertainment, [200-?] 1 DVD (107 min.) ;
Trama:
Nell’Italia umbertina, il falegname Geppetto Giuffrè) ricava da un tronco di legno il burattino Pinocchio (Benigni): il
quale, acquistata vita, non và a scuola, rischia di finire nella pentola del burattinaio Mangiafuoco (Javarone) e –
nonostante i moniti del Grillo parlante (Barra) e le amorevoli cure della Fata Turchina (Braschi)- si caccia sempre nei
guai. Derubato dal Gatto e dalla Volpe (Cavallari e Arena), arriva nel Paese dei Balocchi e si tramuta in asino
all’amico scapestrato Lucignolo (Rossi Stuart); finché ritrova Geppetto nel ventre del pescecane, si salva e si
trasforma in un bambino (forse) perbene. Benigni e Vincenzo Cerami adattano –Le avventure di Pinocchio- di Carlo
Collodi, con qualche invenzione (il tronco animato all’inizio, l’ombra indisciplinata alla fine), qualche libertà,
qualche tentativo di dare nuovo spessore ad alcuni personaggi (come Lucignolo e Medoro (Bellei)).
Critica:
Ma l’operazione, lungamente annunciata e lanciata in pompa magna, a deluso quasi tutti. Benigni, ormai costretto
a misurarsi con i grandi temi e autonominatosi erede di Fellini, non riesce a far diventare davvero necessaria la
rilettura del testo collodiano, né filologica né davvero innovativa (dato che i richiami al presente sono scialbi e
inutili). Come attore, poi, è stridulo e sopra le righe, di rado giunge a rendere simpatico il burattino e a celebrare –
come vorrebbe- l’anarchia del principio del piacere. La confezione è fredda, leccata e anonima, malgrado i molti
collaboratori illustri (la fotografia è di Dante Spinotti, la musica di Nicola Piovani, le scenografie e i costumi di
Danilo Donati, cui il film è dedicato). Troppi gli effetti speciali digitali, privi di magia se non nelle sequenze iniziali.
Fallito, questa volta, il lancio internazionale.
Il film è tratto dal libro "Pinocchio" di COLLODI, Carlo avente collocazione 808/COL.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Pinocchio [Videoregistrazione] : edizione speciale / Walt Disney
Disney, Walt
Milano : Buena Vista, [2002] 1 DVD (84 min.) : son. color. ; 12 cm
Pioggia [Videoregistrazione] : Miss Sadie Thompson / [regia di] Curtis Bernhardt
BERNHARDT, Curtis
Columbia Tristar Home Entertainment, c2003 1 DVD (87 min.) ;
Trama:
In un'isola dei mari del Sud Miss Sadie Thompson, ballerina-cantante di frivola moralità innamorata di un sergente
di bollente sangue irlandese, incontra il ricco figlio di missionario protestante che cerca di portarla sulla via del
bene.
Critica:
3ª versione, semimusicale, del racconto di W. Somerset Maugham. È un film mediocre che nell'ultimo quarto d'ora
annega nel ridicolo. R. Hayworth si sforza di entrare nel personaggio con ostinazione senza riuscire a essere
volgare. Il migliore è A. Ray con la sua carica di simpatia irresistibile. Fu girato anche in 3D.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Pippi Calzelunghe [Videoregistrazione] : vol. 1
-Medusa Video, [199-?] 1 DVD (75 min.)
Pippi Calzelunghe [Videoregistrazione] : vol. 2
-Medusa Video, [199-?] 1 DVD (75 min.)
Play time [Videoregistrazione] / [regia di] Jacques Tati
DENNEK, Barbara
San Paolo edizioni, [199-?] 1 DVD (119 min.)
Pocahontas [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (78 min)
Point break [Videoregistrazione] / un fim di Kathryn Bigelow
REEVES, Keanu
Corriere della Sera, c2004 1 DVD (117 min.) ;
Critica:
Per autofinanziarsi, un gruppo di surfisti rapina le banche nascondendosi con maschere da ex presidenti americani.
Un giovane agente Fbi (Reeves) riesce a infiltrarsi nella banda, ma rimane affascinato dal suo leader – filosofo
(Swayze) e dalla ex ragazza di costui (Petty). La Bigelow si misura con un genere da sempre ritenuto appannaggio
maschile e riesce a fondere le tensioni dei thriller con le suggestioni più o meno filosofiche (l’atto estremo, la sfida ai
propri limiti), confondendo le differenze tra Bene e Male e portando la tensione al limite con riprese da capogiro e
un montaggio adrenalinico. La giovane regista volteggia con la macchina da presa come i suoi ribelli beach boys
fanno con la tavola da surf o col paracadute.Swayze è in gran forma, Reeves è una rivelazione. Produce il regista
James Cameron, ai tempi marito della Bigelow.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il porto delle nebbie [Videoregistrazione] / [un film di] Marcel Carné ; [interpreti] Jean Gabin,
Michèle Morgan, Michel Simon
GABIN, Jean
Ermitage Cinema, p2006 1 DVD (91 min.) : b/n
Un disertore dell'esercito coloniale incontra nel porto in cui vive clandestinamente una ragazza che s'innamora di
lui. Egli uccide il tutore della ragazza che voleva abusare di lei e sta per imbarcarsi, quando un teppista lo
uccide.
Prima ti sposo poi ti rovino [Videoregistrazione] / [regia] di Joel e Ethan Coen ; [interpreti]
George Clooney, Catherine Zeta-Jones, Billi Bob Thornton
Clooney, George
Universal, 2003 1 DVD (95 min.)
Trama:
Marylin è un’esperta in mariti ricchi da spennare. Miles è il miglior avvocato del mercato specializzato in divorzi
multimilionari. Si scontrano su fronti opposti, proprio per un divorzio. Si vedono in tribunale. Vince lui. Lei decide di
vendicarsi e organizza la stangata. Lui ci casca. A capofitto. E la sposa. Divorzio. Vendette, ripicche, malintesi e
tentato uxoricidio. Da entrambe le parti. E lieta fine.
Critica:
L’ultima fatica dei fratelli J. Ed Ethan Coen è all’apparenza una commedia fatua, elegante e inutile. Dopo la prima
scena di tradimento trucidamente comica, partono i titoli di testa, così leziosi, tra angioletti, cuoricini e coppie che si
sbaciucchiano, da rendere inequivocabile lo spirito parodistico del film. Tra un fuoco di fila di dialoghi
scoppiettanti, gag da cartoni animati e situazioni divertenti senza cadute di ritmo, prende forma la vera natura del
film: una beffarda, ironica e grottesca presa in giro in giro del sistema giudiziario americano in tema matrimoniale.
Un contorno di caratteristi di prim’ordine. C. Zeta-Jones bella e credibile e G. Clooney, maniaco dei denti bianchi,
conferma che quelle brillanti sono le sue corde.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Primavera, estate, autunno, inverno...e ancora primavera [Videoregistrazione] / un film di Kim
Ki-duk
KIM, Ki-duk
Dolmen Home Video, [2004] 1 DVD (103 min.) ;
Trama:
Cinque stagioni (tempo circolare), due personaggi (raramente tre o quattro), una casetta ancorata in un laghetto tra
i monti, un'azione scandita ogni dieci anni, mezzo secolo di ascesi per diventare un vero uomo. Lezione di filosofia
buddista? Parabola zen? È la storia di un bambino educato con rispetto affettuoso da un anziano monaco,
dall'infanzia innocente e crudele (primavera), all'adolescenza appassionata che scopre l'amore carnale (estate), poi
ossessione che sfocia nella gelosia omicida (autunno) e infine la quieta saggezza dell'ingresso nell'alta età
(inverno). E il ciclo ricomincia con un bimbetto abbandonato da una madre che ha il volto coperto dalla vergogna.
Critica:
Opus n. 8 di un regista coreano abituato a raccontare drammi contemporanei, ribollenti di violenza e crudeltà, è un
film straordinario per bellezza paesaggistica. Nei primi due capitoli può dare il sospetto di un estetismo pittorico fin
troppo raffinato, come un calligrafico esercizio idilliaco di stile. Nella 2ª parte, però, quando dal mondo esterno
irrompono le passioni, le invenzioni narrative e registiche si susseguono. In inverno, sul lago ghiacciato anche la
natura si fa minacciosa, non più incontaminata nel suo splendore, ripresa in campi lunghi e lunghissimi. Così
infantilmente scherzosa nel 1° capitolo dov'è applicata a rane e pesci, la grossa pietra che faticosamente l'adulto e
atletico monaco trascina sino alla vetta più alta diventa la metafora della pena del vivere, ma anche di un'ascesa
alla conquista di una pace autentica. Premio del pubblico al Festival di Locarno 2003. Fotografia (Dong-hyeong
Baek) e musica (Ji-woong Bark) di prim'ordine.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il primo Halloween da Efelante [Videoregistrazione] / [regia di] Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home entertainment, [199-?] 1 DVD (64 min.)
Una nuova, movimentata avventura nela giornata piú paurosa dell'anno in compagnia di tutti gli abitanti del
Bosco dei 100 Acri, Winnie The Pooh, Pimpi, Tigro, Roo ed Effy.
Il Principe d'Egitto [Videoregistrazione] / Brenda Chapman, Steve Hicker, Simon Wells
CHAPMAN, Brenda
Dream Works, c1998 1 videocassetta (ca. 95 min) ;
La storia è arcinota: affidato alle acque del Nilo per sfuggire all'editto del faraone Seti che condannava a morte i
neonati ebrei, Mosè viene salvato proprio dalla moglie di Seti che lo alleva insieme a suo figlio Ramses.
Cresciuto, Mosè scopre le sue origini, abbandona i fasti della famiglia adottiva, riceve l'investitura divina e,
opponendosi al fratello diventato faraone, guida il popolo ebreo verso la Terra Promessa. È difficile parlare
dell'ultimo prodotto della Dream Works Picture di Spielberg come di un semplice film di animazione per diverse
ragioni. La storia, di per sé difficile, non è semplificata a misura di bambino, anzi: la rilettura moderna degli
episodi biblici sottolinea da una parte il rapporto tra Mosè e Ramses, dall'altra enfatizza i toni apocalittici dando
una versione problematica della giustizia di Dio. La spettacolarità delle scene, la ricostruzione accurata degli
ambienti e dei costumi, gli effetti speciali di avanzata tecnologia digitale e l'ampio utilizzo nelle riprese di
carrellate, dolly, zoom rimandano più ai colossal mitologici hollywoodiani che ai classici della Disney: ogni
riferimento a I dieci comandamenti di C.B. De Mille non è puramente casuale. Perfino la mimica facciale dei
personaggi, di incredibile espressività, ricorda i grandi attori di ieri e di oggi. Il risultato complessivo è un film di
epica monumentalità e raffinata eleganza, più apprezzabile dal pubblico degli adulti o dei ragazzi che non dai
bambini. Alla sua realizzazione hanno contribuito una dozzina di disegnatori e tecnici italiani emigrati a Los
Angeles.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Psycho [Videoregistrazione] / [regia di] Gus Van Sant
VAUGHN, Vince
2003 ;
Critica:
Non è un rifacimento del film di Hitchcock, ma il suo clone a colori, la sua copia: G. Van Sant ha ricalcato
inquadratura per inquadratura il modello. È un prodotto replicante, ma non al cento per cento. A parte lo
spostamento dell'azione nel 1998 che ha conseguenze irrilevanti (la somma sottratta salita, decuplicata, a
quattrocentomila dollari, gli abiti, le automobili, l'arredamento delle stanze), la sceneggiatura di Joseph Stefano
apporta una mezza dozzina di piccole varianti tra cui la più importante è un accenno di masturbazione mentre
Norman Bates fa il voyeur, così come V. Vaughn suggerisce un sottotesto di omosessualità nel comportamento del
personaggio. Tutto il resto è identico, compresi i titoli di testa di Saul Bass, la fantomatica vecchia casa in gotico
californiano, la colonna musicale di Bernard Herrmann, con minime manipolazioni (quasi impercettibili per lo
spettatore medio) nell'orchestrazione di Danny Elfman, musicista di Tim Burton. Ottimo e funzionale il colore di Chris
Doyle, ben noto ai fans del miglior cinema di Hong Kong. Tolti gli spettatori giovani e vergini, è lecito domandarsi:
che senso ha? a che cosa serve? Forse a ridimensionare Psycho che non è, nonostante la sua fama, uno dei più alti
risultati di Hitchcock.Nel suo libro-intervista con Truffaut, lo stesso regista si vanta di aver creato un'emozione di
massa con un film puro senza personaggi significativi né grandi interpretazioni né un messaggio interessante.
Quello di Hitchcock è cinema puro che manipola le emozioni dello spettatore, ingannandolo. Lo inganna, p.e., con
la voce fuori campo di Norman Bates mentre parla con la madre che gli risponde con una voce femminile, emessa
da un'attrice o da una doppiatrice, non dall'attore o dal doppiatore di Norman Bates.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Psyco [Videoregistrazione] / [un film di] Alfred Hitchcock
PERKINS, Anthony
Universal Studios, c2002 1 DVD (104 min.) : b/n
Pulp fiction [Videoregistrazione] / un film di Quentin Tarantino ; [interpreti] John Travolta,
Samuel L. Jackson, Uma Thurman
THURMAN, Uma
Cecchi Gori Home Video, [199-?] 2 DVD (154 + 160 min.) ;
Critica:
4 storie di violenza s’intersecano in una struttura circolare che si chiude con un ritorno all’inizio: 1) due balordi (T.
Roth, A. Plummer) si accingono a fare una rapina in una tavola calda; 2) due sicari (J. Travolta, S. L. Jackson)
recuperano una valigetta preziosa, puliscono la loro auto, insozzata dal sangue e dal cervello di un uomo ucciso
per sbaglio, con l’auto di Mr.Wolf (H. Keitel), l’uomo che risolve problemi, e vanno a mangiare proprio nella tavola
calda della rapina; 3) uno dei sicari (Travolta) deve portare a ballare Mia (U. Thurman), moglie del capo
(V.Rhames), che, scambiata eroina per cocaina, va in overdose; 4) il pugile Butch (B. Willis) contravviene ai patti,
vince un incontro che doveva perdere e scappa con la borsa. Ispirato a quella narrativa popolare di ambiente
criminale che, negli anni ’30 e ’40, era pubblicata dai Pulp magazines, il 2° film di Q. Tarantino (1963) procede
sul filo di un’irridente ironia, di un efferato umorismo nero, di una dialettica tra buffonesco e tragico (tra fun e
funereo) che mettono azioni, gesti e personaggi come tra parentesi, in corsivo, anche quando, come nel torvo
episodio della sodomizzazione, questo film divertente e caustico dai dialoghi irresistibili penetra nell’abominio del
male. Vietato in Italia ai minori di 18 anni. Palma d’oro a Cannes e Oscar per la sceneggiatura (Tarantino, Roger
Avary). Divenne in pochi mesi oggetto di culto: in un referendum del Saturday Times (aprile 1995) fu votato come il
7° miglior film della storia del cinema.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Quarto potere [Videoregistrazione] / [regia di] Orson Welles ; [interpreti] Orson Welles, Joseph
Cotten, Dorothy Comingore
Welles, Orson
Columbia Tristar Home Entertainment, 2004 2 DVD (120 + 100 min) : b/n
Muore Charles F. Kane, magnate della stampa USA. Un giornalista intervista i suoi amici e dipendenti per scoprire
il significato dell'ultima parola pronunciata sul letto di morte: “Rosebud”.
Le quattro stagioni [Videoregistrazione] : concerto RV156 : concerto for 2 violins in A major op.3
N.5:III-Allegro : Concerto in G minor op.8 RV 332: II-Largo / Antonio Vivaldi ; Stefano
Montanari, Accademia Bizantina ; Ottavio Dantone
VIVALDI, Antonio <1678-1741>
Arts music, c2002 1 DVD (50 min) + 1 fasc. ([20] p. : ill. ; 18 cm)
I 0 \quattrocento\colpi [Videoregistrazione] / [un film di] François Truffaut ; [interpreti] Jean
Pierre Léaud, Albert Remy, Claire Maurier
LEAUD, Jean-Pierre
BIM, c2002 2 DVD : b/n : b/n ;
Come una madre che osserva e veglia, nelle prime immagini del primo capolavoro di Truffaut, quello che lo ha
fatto passare dai banchi di scuola dei "Cahiers du Cinema" alla cattedra della macchina da presa, la Tour Eiffel
è sempre presente, e domina Parigi. I 400 colpi è anche il primo film del personaggio Antoine Doinel, alter ego
del regista, sempre interpretato da Jean Pierre Leaud, che accompagnerà nella vita cinematografica il cineasta
francese.
Antoine Doinel è un bambino che vive con la giovane madre e il patrigno. Ha poca voglia di studiare e si diverte
ad andare al cinema, a marinare la scuola, a compiere piccoli furti, oppresso da una famiglia che pensa troppo
a se stessa e lo relega a buttare via la spazzatura o ad andare a comprare il latte, lasciando ai compagni di
scuola il compito di accompagnarlo all'adolescenza. Il riformatorio diventerà il trampolino per il tuffo nel mare
della vita.
Manifesto della Nouvelle Vague francese, il primo film di Truffaut è un inno alla libertà dell'infanzia, in parte
autobiografico, che disegna e descrive le vicende di un bambino, nel quartiere in cui il regista è nato. La forma
filmica è immediata, viva, realista, strizza l'occhio a Rossellini, e rappresenta i volti e le vite dei piccoli uomini
nelle strade parigine, nelle sue sfaccettature più intime, nei discorsi fra amici che condividono gli stessi luoghi. La
poesia dei primi anni dell'esistenza risulta apparentemente rotta dalla coercizione del riformatorio, insieme di
rigide regole che dovrebbero indicare la retta via; è però nell'ultima magica sequenza, mostrata secondo dopo
secondo nel più classico stile della "Nouvelle Vague", in quella corsa di Doinel verso il mare, che i capelli
possono finalmente seguire il vento, e lo sguardo finalmente perdersi senza paura verso gli anni dell'età adulta.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
The Queen [Videoregistrazione] = la regina / [un film di] Stephen Frears ; [interpreti] Helen
Mirren, Michael Sheen, James Cromwell
FREARS, Stephen
Panorama, 2007 1 DVD (100 min.) ;
Quando gli inglesi, sgomenti e increduli, apprendono la notizia della morte della principessa Diana, la regina
Elisabetta II è incapace di comprendere la reazione del popolo britannico alla tragedia. Al contrario Tony Blair,
appena eletto Primo Ministro, avverte che la gente comune ha bisogno di rassicurazione e supporto da parte dei
suoi leader. Mentre un'ondata di emozioni senza precedenti rischia di travolgere le istituzioni, Blair deve trovare
un modo per avvicinare la regina alla nazione. Tra finzione e immagini di repertorio, il film costruisce un ritratto
sorprendente, intimo e divertente di una monarchia profondamente in crisi.
Fonte : IBS
Quei bravi ragazzi [Videoregistrazione] / [regia di] Martin Scorsese
LIOTTA, Ray
Panorama, 2006 1 DVD (139 min.) ;
Trama:
Cresciuto a Brooklyn, l’italo – irlandese Ray Hill (R. Liotta) ha una sola aspirazione: diventare un gangster. Ci riesce,
ma finirà per far denunciare i compagni, rassegnandosi a un’esistenza grigia e sotto una falsa identità.
Critica:
Un film sulla mafia gangsteristica italo – americana diverso dagli altri. Con l’occhio impassibile di un antropologo,
su una sceneggiatura scritta con Nicholas Pileggi e tratta dal suo romanzo "Wise Guys", Scorsese racconta la
normalità del delitto al quale non concede neanche le attenuanti psicologiche o sociali. La morte violenta v’incombe
nei modi più efferati, ma anche in questa storia di piccoli operai del crimine conta la vita quotidiana dei
Goodfellas: comportamenti e riti familiari, differenze etniche, sottigliezze verbali, rapporti tra famiglia e Famiglia
come lavorano, si vestono, stanno in cucina, si divertono. Come “si fanno”. Non è un romanzo, ma una relazione
clinica. Senza lieta fine né catarsi. 6 candidature agli Oscar, vinse J. Pesci, attore non protagonista.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Queimada [Videoregistrazione] / un film di Gillo Pontecorvo
BRANDO, Marlon
Artwork & Design, c2004 1 DVD (124 min.) Interpreti: Marlon Brando, Evaristo Marquez, Renato Salvatori ;
Trama:
Mandato nelle Antille per sobillare la popolazione contro i portoghesi e farla alleare con l'Inghilterra, l'avventuriero
inglese sir William Walker (Brando) riesce nell'intento, ma dovrà in seguito eliminare il capo della ribellione
(Marquez) da lui stesso suscitata.
Critica:
Ambizioso (e fallimentare) tentativo di spiegare il colonialismo e costruire una tipologia narrativa a partire dalle sue
vicende. Nonostante la forza di Brando, il personaggio di Walker finisce con l'essere schiacciato dal senso della
Storia che incarna, soffocato tra l'ambiguità della sceneggiatura (di Franco Solinas e Giorgio Arlorio) che lo vuole
colonialista mentre ordisce le trame del potere e nello stesso tempo lucida coscienza marxista dei fatti (celeberrima
la dimostrazione secondo la quale, per le leggi del capitalismo, è più conveniente avere rapporti con una prostituta
che avere una moglie): manca un terzo personaggio storicizzante, e si sente. Oggi appaiono ancora più fuori luogo
le citazioni da Franz Fanon e le allusioni alle lotte dei Black Panthers che si sentono nei dialoghi. Allo stesso tema si
è ispirato vent'anni dopo Alan Cox col suo "Walker".
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
La rabbia giovane [Videoregistrazione] / [written, produced and directed by] Terrence Malick
; [con] Martin Sheen, Dissy Spacek
MALICK, Terrence
[S. l.] : Warner Home Video, c2003 1 DVD (90 min.) ;
Critica:
Dopo aver ucciso il padre della sua ragazza Holly (Spacek), l'ex spazzino Kit Carruthers (Sheen) fugge con lei
attraversando Sud Dakota e Montana lasciandosi dietro una scia di sangue. La passione tra i due fuggiaschi (25
e 15 anni, rispettivamente), se mai c'è stata, finisce in fretta: Holly assiste agli omicidi con un misto di
sbigottimento e indifferenza; Kit, per conto suo, uccide senza odio e, per quanto si atteggi a James Dean, ostenta
buone maniere e idee conformiste. Primo film girato da Malick, allora noto solo come sceneggiatore di "Per una
manciata di soldi". La scelta di ambientare un noir negli spazi sconfinati delle "badlands" è di per sé vincente,
ma la forza di Malick (che ha scritto la storia ispirandosi a un fatto di cronaca , il caso Starkeweather-Fugate)
risiede soprattutto nell'alternare distanza e partecipazione emotiva: la violenza (dal padre di Holly che le uccide
il cane per punizione, agli inutili omicidi di Kit) è filmata senza nessuna adesione emotiva, ma raccontata con un
senso dell'assurdo che elimina qualsiasi compiacimento così come manca, nei personaggi ogni traccia di facile
ribellismo. L'uso della voce off di Holly, che racconta la storia leggendo passi del suo diario, tende ad avvolgere
gli eventi di un alone favolistico e permette al regista di giocare con i clichè di quella cultura americana -da
Grant Wood a Norman Rockwell- che descrive la provincia come "un paradiso perduto (o sonnolento) che
rifiuterebbe la violenza" (Coursodon-Tavernier). L'ironia, il surrealismo sottotono, l'assoluta mancanza di retorica
ne fanno uno dei film più insoliti e preziosi del cinema americano. Malick compare nel ruolo dell'uomo che bussa
alla porta di casa.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
I racconti di Canterbury [Videoregistrazione] / un film di Pier Paolo Pasolini
DAVOLI, Ninetto
CDE Home Video, c2002 1 DVD (106 min.) ;
Critica:
In viaggio verso Canterbury per onorare la tomba di Thomas Beckett, Geoffrey Chaucer (Pasolini) e altri pellegrini
raccontano storie e aneddoti per ingannare il tempo: "i mariti si lamentano delle mogli, i padri dei figli, gli
ecclesiastici si insultano a vicenda e le suore vengono allegramente prese in giro". Il secondo film della cosiddetta
"trilogia della vita" (dopo il Decameron e prima del Fiore delle mille e una notte) è basato su otto dei ventuno
racconti dello scrittore medioevale inglese Nonostante un incastro narrativo divertente e ben congegnato, il film
rischia di apparire "un calco devitalizzato del Decameron" (Volpi), privo della vitalità e dell'autenticità che l'autore
si augurava (anche se al festival di Berlino venne premiato con l'Orso d'oro proprio “per la maestria e la vitalità
con cui il regista ha interpretato una grande opera letteraria”). Nel racconto dell’indulgenziere Eduardo De Filippo
doppia il personaggio del vecchio pastore, mentre per il ruolo di sir January, Pasolini aveva penato a Orson
Welles. Colonna sonora di Ennio Morricone, che ha rielaborato musiche popolari inglesi e irlandesi scelte da
Pasolini. La scena dell’Inferno è stata girata sull’Etna. Il film ebbe varie disavventure giudiziarie (che ne
comportarono anche il sequestro per un certo periodo) a causa di una presunta oscenità nel personaggio del frate.
Il film è tratto dal libro "I Racconti di Canterbury" di CHAUCER, Geoffrey avente collocazione 821.1 CHA.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Radio clandestina [Videoregistrazione] / Ascanio Celestini
CELESTINI, Ascanio
Donzelli ; Fabbrica, c2005 1 DVD (120 min.) a partire dal libro L'ordine è già stato eseguito / Alessandro Portelli
Ray [Videoregistrazione] / un film di Taylor Hackford
FOXX, Jamie
L'Espresso, [2006] 1 DVD (146 min.)
Un *re a New York [Videoregistrazione] / [regia di] Charlie Chaplin
ADDAMS, Dawn
Panorama, [2005] 1 DVD (100 min.) : b/n ;
Trama:
Un re senza trono in visita a New York (Charlie C.) viene coinvolto nel mondo della pubblicità, accetta di farsi fare una plastica
facciale (che esplode quando non può trattenere il riso a uno spettacolo) e protegge un ingenuo giovanotto (Michael C., figlio di
Charlie) fanatico marxista. Si salverà a stento, e tornerà nella sua Parigi. Satira del mito del denaro e dell’isteria anticomunista
americana, di cui lo stesso Chaplin aveva fatto le spese.
Critica:
A tratti pungente ma nel complesso piuttosto fiacco perché l’analisi dei meccanismi alienanti si affida troppo spesso alla satira dei
fenomeni esteriori, malgrado (o proprio per) le volenterose citazioni di gag di trent’anni prima. Negli Stati Uniti circolò solo dopo il
1973. Il batterista che suona i piatti, improvvisamente e fragorosamente, in testa a Charlie Chaplin è il celebre Tony Crombie.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il *Re Leone [Videoregistrazione]
-Buena Vista Home Entertainment, [2004] 2 dvd (85 min.) ;
Trama:
Nascita, infanzia e difficile maturazione di Simba (voce di George Castiglia), giovane leone che si considera
responsabile della morte del padre Mufasa (voce di Vittorio Gassman) e per questo fugge per un volontario esilio.
Solo dopo essere cresciuto e aver recuperato la propria identità, Simba (voce di Riccardo Rossi) potrà tornare nei
propri territori e, sconfitto lo zio Scar (voce di Tullio Solinghi), vero responsabile della morte del padre, recupererà il
potere.
Critica:
Il trentunesimo lungometraggio a soggetto interamente a cartoni animati della Disney segna un arretramento rispetto
ad –Aladin- (di cui però supera gli incassi, grazie alle azioni di marketing sempre più sofisticate e massicce): perde
lo stile “modernista”, bidimensionale e spigoloso ma comunque originale a favore di una omologazione visiva che
tende ad appiattire ogni invenzione (molte scene sono state realizzate con una tecnica computerizzata che isola,
digitalizza e moltiplica immagini riprese dal vero: qui l’imponente carica degli gnu e varie scene di massa con
animali. Troppo pochi i personaggi di contorno (specie le spalle comiche, qui solo Pumbaa e Timon), schiacciati
dalla compattezza della trama, elogio del diritto monarchico per discendenza più che rilettura africana della
tragedia di Amleto: è il “meno americanocentrico e il meno antropocentrico (non c’è ombra di essere umano) fra i
lungometraggi, nonché il meno sdolcinato, il meno magico e soprattutto il meno mammista” (Aprà) ma anche uno
dei meno affascinanti. Canzoni (non eccelse) di Tim Rice ed Elton John, tra cui –Can You Feel the Love Tonight,
comunque premiata con l’Oscar, andato anche ad Hans Zimmer per la miglior colonna sonora. Nel ’96 è stato
prodotto uno –spin off- di ‘70’ distribuito solo in video con i due personaggi più divertenti del film, -In giro per il
mondo con Timon e Pumbaa-. Con un seguito: -Il Re Leone II - Il regno di Simba-.
Il film è tratto dal libro "Il Re Leone" di Walt Disney avente collocazione 808/DIS.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Red dragon [Videoregistrazione] / [regia di] Brett Ratner
HOPKINS, Anthony
Panorama, c2002 1 DVD (119 min.) ;
Trama:
Will Graham (Norton), agente dell'Fbi, ha catturato il serial killer Hannibal Lecter (Hopkins), colto e cannibale.
Quando entra in azione un altro maniaco - Francis Dolarhyde (Fiennes), vittima di traumi infantili e ossessionato da
un demone disegnato da William Blake - graham cerca l'ambigua consulenza di Lecter. Ma Dolarhyde, nel
frattempo, conquista la fiducia di un'ignara ragazza cieca (Watson).
Critica:
Voluta da Dino De Laurentiis dopo il successo di Hannibal, una nuova versione (dopo Manhunter) dell'omonimo
romanzo di Thomas Harris, nel quale compare per la prima volta lacter. Per l'occasione, il suo ruolo viene ampliato
dallo sceneggiatore Ted Tally, anche se non entra mai nel cuore dell'azione. Per il resto , poche variazioni rispetto
al film di Mann: un finale più teatrale, qualhe truculenza a rischio del ridicolo. A mancare sono stile, cuore e
tensione profonda. Fotografia di dante Spinotti (che cambia tonalità cromatiche rispetto a Manhunter, suo esordio
americano) e musiche di danny Elfman. Lalo Schifrin è il direttore d'orchestra nel prologo. Nel doppiaggio italiano,
Dolarhyde riceve il soprannome di "Lupo Mannaro", invece dell'improbabile (e sbagliato) "Debte di fata" di
Manhunter.
Il film è tratto dal libro "Il delitto della terza luna" di HARRIS, Thomas avente collocazione 813.914 HAR.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Reperto RaiOt [Videoregistrazione] / Sabina Guzzanti
GUZZANTI, Sabina
Angeli Custodi Management ; Studio Uno ; Rizzoli, c2005 1 DVD (210 min.)
Resident evil [Videoregistrazione] / [regia di] Paul W.S. Anderson
JOVOVICH, Mila
Mondadori, c2002 1 DVD (ca. 96 min.)
Ricordati di me [Videoregistrazione] / un film di Gabriele Muccino
BENTIVOGLIO, Fabrizio
Mondadori, 2003 1 DVD (ca. 120 min.) ;
Trama:
Giulia voleva diventare un'attrice, Carlo uno scrittore. Poi arrivata la famiglia ed eccoli, insegnante di liceo e
funzionario di una finanziaria con due figli adolescenti,Valentina, diciassette anni e Paolo vicino alla maturità. Lei
vuole fare la soubrette in tv ed è disposta a tutto. Come tutti gli altri in famiglia vuole conquistare qualcosa che la
vita sembra togliere, in un modo o nell'altro. Quando Carlo incontra la sua vecchia fiamma Alessia ed inizia con lei
una storia, contemporaneamente Giulia decide di tornare a recitare, mentre Valentina inizia a conoscere l'ambiente
giusto per un provino che la faccia sfondare. Solo Paolo sembra destinato alla mediocrità. Carlo viene investito e
rischia di rimanere paralizzato. Questa è la situazione che riporta la pace in famiglia proprio mentre Valentina
vince il provino per il corpo di ballo della trasmissione televisiva che inseguiva. Ma Carlo ha davvero chiuso con
Alessia?
Critica:
Osannato dalla critica con poche eccezioni, lanciato alla grande (600 copie) con soddisfacenti incassi, il film,
scritto con Heidrun Schleef, conferma che Muccino è il vero continuatore di Castellano & Pipolo e dei fratelli
Vanzina, ma con una marcia in più: la scorrevolezza dinamica dell'azione che fa dire ai lodatori: ma come gira
bene! Qui il dinamismo si risolve in un ritmo veloce senza vere motivazioni e in dialoghi mitragliati da attori
ansimanti, alle prese con personaggi fortemente connotati in tipi: il Sognatore Fatuo, la Moglie Isterica, la Zoccola
Volitiva, l'Adolescente Insicuro. Così amara e così falsa - anche senza contare le inverosimiglianze di fatto - la
commedia passa per una sarcastica denuncia della volgare mediocrità televisiva dell'Italia di oggi. Chi sa? Tra
dieci anni apparirà forse come il 1° vero film del regime forzitaliota. Per la procace N. Romanoff è un trampolino di
lancio; ai due professionisti del quartetto abbassa la media.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Robin e Marian [Videoregistrazione] / [un film] di Richard Lester
CONNERY, Sean
Columbia Tristar Home Entertainment, c2002 1 DVD (102 min.) ;
Trama:
Dopo un lungo esilio Robin Hood torna tra le foreste di Sherwood. Marian, il suo amore di gioventù, fa la badessa
in un convento e lo sceriffo di Nottingham è sempre al suo posto. Nuove avventure con struggente finale.
Critica:
Bellissimo e tenerissimo film che segnò il ritorno – dopo 7 anni – di A. Hepburn in coppia con l'ottimo Connery,
Robin Hood stanco e ingrigito. Giusto equilibrio tra demistificazione e pathos, realismo e romanticismo. Ironia, non
parodia.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Rocco e i suoi fratelli [Videoregistrazione] / un film di Luchino Visconti
DELON, Alan
Medusa Video, [2003] 1 DVD (170 min.) : b/n + 1 fasc. (39 p. : ill. ; 18 cm) ;
Trama:
Una vedova lucana (Paxinou) si trasferisce con quattro figli a Milano, dove già vive il quinto, Vincenzo (Focas).
Costui introduce il fratello Simone (Salvatori) nel mondo della boxe, mentre Rocco (Delon) trova lavoro come
garzone in una stireria, Ciro (Cartier) entra in fabbrica e Luca (Vidolazzi), il minore, cerca di arrangiarsi come può.
Il contrastato amore di Simone per Nadia (Girardot), amata anche da Rocco, finirà con un assassinio che Cirto –
rifiutando l’arcaica logica dell’omertà-denuncerà, accelerando così la disgregazione della famiglia.
Critica:
Ispirato dai racconti contenuti in Il ponte della Ghisolfa di Giovanni Testori e sceneggiato dal regista con Vasco
Pratolini, Pasquale Festa Campanile, Suso Cecchi d’Amico, Massimo Franciosa ed Enrico Medioli, il film mette a
confronto una storia di miseria meridionale, con la civiltà industriale del Nord, vista nei suoi due aspetti più forti:
fabbrica e coscienza proletaria per alcuni, marginalità e autodistruzione per altri. Il regista milanese racconta la sua
città con gli occhi degli emigranti (gelida, ostile, respingente) e ne fa il teatro di passioni irrefrenabili e arcaiche,
tornando ancora una volta sul tema portante della sua cinematografia: la deflagrazione dell’istituzione familiare,
coerentemente con una scelta stilistica che gli fa prediligere la descrizione dei travagliati sentimenti dei protagonisti
alla morale delle soluzioni possibili. Sospeso tra mito e storia, Rocco e i suoi fratelli è un capolavoro con
innumerevoli influssi letterari, ma sono soprattutto avvertibili le influenze di Mann e Dosoevskij (la crisi in un gruppo
di famiglia, il contrasto tra Bene e Male assoluti), legati tra loro da una struttura narrativa che s’ispira –come quasi
sempre in Visconti- al melodramma. Nadia è una sorta di Carmen moderna, e la morte all’Idroscalo è uno dei
momenti più toccanti e indimenticabili del nostro cinema (e non solo). Cast tutto eccellente (Delon, Salvatori,
Girardot e Paxinou sono doppiati rispettivamente da Achille Milo, Riccardo Cucciolla, Valentina Fortunato e
Cesarina Gheraldi), montaggio di Mario Sandrei (lo stesso che aveva montato il primo film del regista, Ossessione),
splendido bianco nero di Giuseppe Rotunno e la colonna sonora è di Nino Rota. Tra le impiegate della stireria ci
sono Adriana Asti e Claudia Mori. La censura si scagliò contro il film costringendo i protezionisti ad “annerire” la
scena dello stupro di Nadia.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Roger & Me [Videoregistrazione] / [scritto, prodotto e diretto da] Michael Moore
MOORE, Michael
Warner Bros Entertainment, c2004 1 DVD (87 min.)
Romanzo criminale [Videoregistrazione] / [regia di] Michele Placido ; con Kim Rossi Stuart, Anna
Mouglalis, Pierfrancesco Favino
PLACIDO, Michele
Cattleya, c2005 1 DVD (154 min.)
Romanzo criminale [Videoregistrazione] / [regia di] Michele Placido ; [interpreti] Kim Rossi
Stuart, Anna Mouglalis, Pierfrancesco Favino
PLACIDO, Michele
Panorama, 2006 1 DVD (154 min.)
Sabrina [Videoregistrazione] / [regia di] Billy Wilder ; [interpreti] Auderey Hepburn,
Humphrey Bogart, William Holden
BOGART, Humphrey
Paramount pictures, 2005 1 DVD (109 min.) : b/n ;
Sabrina (Hepburn), figlia dell'autista (Williams) di una famiglia di miliardari, trasformata in una donna sofisticata
dopo due anni trascorsi a Parigi, fa innamorare David Larrabee (Holden) che non si era mai accorto di lei. E il
primogenito Linus (Bogart), preoccupato che il matrimonio d'interesse del fratello possa non andare in porto a
corteggiarla. Dietro la facciata leggera e le convenzioni di commedia rosa, Wilder descrive i rituali dell'alta
società e le barriere di classe con la sua solita disincantata intelligenza. Romanticismo e ironia in un equilibrio
miracoloso: perfino quando Sabrina tenta il suicidio nel garage, lo spropositato numero di automobili -segno
della ricchezza dei padroni- toglie ogni drammaticità all'episodio. Innumerevoli le scene d'antologia: dalle
lezioni di soufflè a Parigi a problemi del vecchio Larrabee (Hapden) con i sigari e con le olive per il Martini.
Sceneggiatura di Wilder, Samuel Taylor ed Ernest Lehman dalla commedia di Taylor. Sul set, però, l'atmosfera fu
molto tesa e Bogart, in particolare, si inimicò tutti i colleghi forse perché non si sentiva a proprio agio in una
parte pensata per Cary Grant. [Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini &
Castaldi, c1999]
Sacco e Vanzetti [Videoregistrazione] / un film di Giuliano Montaldo
Volontè, Gian Maria
Ripley's Home Video, c2002 2 DVD (119 + 75 min.) Interpreti: Gian Maria Volontè, Riccardo Cucciolla, Rosanna
Fratello ;
Critica:
Boston 1920: due immigrati italiani anarchici, Nicola Sacco (Cucciolla) e Bartolomeo Vanzetti (Volontè), accusati
ingiustamente di rapina e omicidio, vengono condannati a morte. Le domande di riapertura del processo vengono
respinte, e i due vengono giustiziati il 23 agosto 1927. Montaldo (autore della sceneggiatura insieme a Fabrizio
Onofri e Mino Rolli) sposa la tesi del delitto di Stato, e gira un melodramma edificante e pieno di indignazione:
nobile nelle intenzioni, meno incisivo dal punto di vista del linguaggio filmico. Nell'edizione che circola in cassetta
e che si vede in tv, manca la battuta finale di Vanzetti prima di sedersi sulla sedia elettrica (Viva L'anarchia) tagliata
nella colonna sonora dal produttore per favorire la vendita alla Rai, ma non nell'immagine che con un po'di fatica
si può decifrare dal movimento labiale di Volontè. Cucciolla fu premiato a Cannes nel 1971, Joan Baez canta il
tema del film.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Sacrificio [Videoregistrazione] : chi ha tradito Che Guevara? / [regia] Erik Gandini, Tarik Saleh
GANDINI, Erik
Atmo, 2001 1 DVD (58 min.)
Salò o le 120 giornate di Sodoma [Videoregistrazione] / un film di Pier Paolo Pasolini ;
[interpreti] Paolo Bonacelli e Giorgio Cataldi
Pasolini, Pier Paolo
CDE, c2002 1 DVD (111 min.)
Salvador Allende. La memoria ostinata [Videoregistrazione] : un film / di Patricio Guzmàn
GUZMAN, Patricio
Fandango doc ; Feltrinelli, c2005 1 DVD (100 min)
Salvate il soldato Ryan [Videoregistrazione] / un film di Steven Spielberg
DAMON, Matt
Paramount pictures ; Dream Works, c2005 2 DVD (163 min.) ;
Trama:
Il sapore della ciliegia [Videoregistrazione] : un film / di Abbas Kiarostami
KIAROSTAMI, Abbas
Peruzzo Home Video, c2007 1 DVD (95 min.)
Lo *sceicco bianco [Videoregistrazione] / [regia di] Federico Fellini
Sordi, Alberto
Medusa Video, [2002] 1 DVD (83 min.) ;
Trama:
In viaggio di nozze a Roma, la giovane sposina Wanda (Bovo) si eclissa per raggiungere il suo eroe di
fotoromanzi, lo Sceicco Bianco (Sordi), al quale scrive assiduamente firmandosi "bambola appassionata". Delusa
dalla mediocrità del proprio idolo, torna dal marito (Trieste) che, intanto, si è confessato con la prostituta Cabiria
(Masina) e la sua collega.
Critica:
Il primo film in cui Fellini ha piena responsabilità registica: attraverso la vicenda di piccoli provinciali che scoprono
la fabbrica dei sogni, Fellini inaugura quell'elemento autobiografico e quella propensione fantastica che saranno le
costanti del suo cinema. Divertente fino al grottesco nel rappresentare un ambiente di piccole volgarità. Sordi è un
irresistibile e infantile seduttore da strapazzo, schiavizzato dalla moglie. Michelangelo Antonioni è coautore con
Fellini del soggetto, Ennio Flaiano della sceneggiatura.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Scemo di guerra [Videoregistrazione] / Ascanio Celestini
CELESTINI, Ascanio
Einaudi, [2006] 1 DVD(135 min.)
Sciopero [Videoregistrazione] [regia di] Sergej M. Ejzenstejn
KLIUKVIN, Ivan
General video recording, c2004 1 DVD (95 min.) : b/n, muto ;
Critica:
Russia 1912. un operaio ingiustamente accusato di furto si impicca: i suoi compagni organizzano un drammatico
sciopero di protesta, i padroni assoldano malavitosi per incastrarli e la polizia li massacra insieme alle loro
famiglie. Primo lungometraggio di Ejzenstejn (autore anche della sceneggiatura insieme a Valerij Pletnev, Ilja
Kravcunoskij e Grigorij Aleksandrov), che secondo il progetto originario doveva aprire un ciclo dedicato all'avvento
del comunismo. Un'opera appassionata, concepita a scopi didattici, e nondimeno impostata in modo da lasciare
ampi margini alle sperimentazioni linguistiche: il racconto è poco più di un canovaccio in cui il regista ha modo di
mettere a punto il "montaggio delle attrazioni" che andava teorizzando (operai colpiti a morte dalla polizia-bue
squartato al mattatoio), di studiare le scene di massa (la carica della polizia) e ritagliarvi personaggi
indimenticabili. Sin dall'inizio Ejzenstejn tende a muoversi su due piani diversi e comunicanti, quello
documentaristico e quello della rielaborazione simbolica del reale.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Lo *scrigno delle sette perle [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (73 min.) ;
Trama:
Il titolo italiano è matematicamente corretto: sono 7 i cartoon – ad animazione mista – anche se non tutti perle:
“Once Upon a Wintertime”, “Bumble Boogie”, “John, Appleseed”, “Little Toot”, “Trees”, “Blame It in The Samba”,
“Pecos Bill”. Gli storici del western dovrebbero tener conto dell'ultimo per le sue surreali gag geologiche: a suon di
pugni Pecos Bill cava i denti d'oro a centinaia di fuorilegge, originando così i mitici giacimenti auriferi; malmenati
dall'eroe, i pellerossa fuggono tanto impauriti da perdere i colori di guerra sulle rocce. C'è anche l'altrettanto mitico
conflitto d'incompatibilità tra donna e cavallo, chiuso dalla sconfitta della prima che con una serie di rimbalzi è
scaraventata sulla Luna.
Critica:
La componente sadomasochistica di molte iperboliche trovate non sfuggì all'ironia dello scrittore James Agee. Roy
Rogers (1911-98) fu, con Gene Autry, il cow-boy cantante più famoso degli anni '30 e '40. Supervisione alla
produzione: Ben Sharpsteen
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Sedotta e abbandonata [Videoregistrazione] / un film di Pietro Germi ; [con] Stefania Sandrelli,
Saro Urzì, Aldo Puglisi
GERMI, Pietro
Milano : Twentieth Century Fox, 2002 1 DVD (ca. 119 min.) : son. color. ; 12 cm ;
Critica:
Agnese (Sandrelli), giovane e bella siciliana, è sedotta dal fidanzato (Pugliesi) della sorella: il padre (Urzi) della
ragazza esige le nozze riparatrici, il seduttore rifiuta. Dopo pesanti insistenze e un falso rapimento il matrimonio
avrà luogo tra la soddisfazione del parentado. Sulla scia di Divorzio all&#8217;italiana del 1961, Germi
ripropone una Sicilia dominata da un grottesco senso dell&#8217;onore: ma l&#8217;ironia beffarda e in fondo
superficiale cede il posto al sarcasmo corrucciato. Commedia morale (scritta da Germi con Age, Scarpelli e Luciano
Vincenzoni) che sacrifica qualcosa all&#8217;inevitabile macchiettiamo, ma non scende a compromessi. Urzi
venne premiato al festival di Cannes, Trieste vinse un Nastro d&#8217;argento. Esordio come attore del regista
Oreste Palella, che interpreta il maresciallo Potenza.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
I segreti di Brokeback Mountain [Videoregistrazione] / [un film di] Ang Lee
LEE, Ang
BIM ; Feltrinelli, c2006 2 DVD (128 min.)
Il segreto di Vera Drake [Videoregistrazione] / un film di Mike Leigh
LEIGH, Mike
[Roma] : Internazionale, 2007 1 DVD (125 min.) ;
Londra, anni cinquanta. Vera Drake vive con il marito meccanico e due figli, fa la domestica e dopo il lavoro si
prende cura delle persone bisognose del quartiere. Una donna esemplare che affronta ogni giornata con il
sorriso sulle labbra. Con altrettanta serenità e buona fede, Vera pratica aborti clandestini per le donne che non
possono permettersi le cifre esorbitanti chieste da medici per un intervento illegale. Una vita parallela e segreta
che la porterà in tribunale e a un imbarazzante confronto con la sua famiglia. Il film è ispirato a una storia
realmente accaduta. Miglior film al Festival del Cinema di Venezia 2004.
Fonte: Internazionale.it
Sette anni in Tibet [Videoregistrazione] / un fim di Jean Jacques Annaud
PITT, Brad
Corriere della Sera, c2004 1 DVD (128 min.) ;
Critica:
Lo scoppio della seconda guerra mondiale impedisce a Heinrich Harrer (Pitt) di scalare Nanga Parbat,
nell’Himalaya, perché gli inglesi lo internano in India: riuscirà a scappare raggiungendo il Tibet, dove conquisterà
l’amicizia del Dalai Lama (Wangchuck), adolescente cinefilo per il quale costruirà anche una sala cinematografica.
Noioso kolossal storico – spirituale tratto da una storia vera (sceneggiata da Becky Johnston a partire dal libro
autobiografico di Heinrich Harrer): tra didascalismo e illustrazione, un cumulo di clichè hollywoodiani con riprese
aeree mozzafiato, folclore tibetano e look studiati per l’occasione, come il taglio e il colore dei capelli di Brad Pitt.
Il film è tratto dal libro "Sette anni nel Tibet" di HARRER, Heinrich avente collocazione 915.15/HAR.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Shining [Videoregistrazione] / [regia di] Stanley Kubrick
NICHOLSON, Jack
Warner Home Video, c2001 1 DVD (115 min.) ;
Trama:
Dal romanzo (1977) di Stephen King: sotto l'influenza malefica dell'Overlook Hotel sulle Montagne Rocciose dove
s'è installato come guardiano d'inverno con moglie e figlio, Jack Torrence sprofonda in una progressiva
schizofrenica follia che lo spinge a minacciare di morte i suoi cari.
Critica:
Più che un film dell'orrore e del terrore, è un thriller fantastico di parapsicologia che precisa, dopo "2001: odissea
nello spazio" e "Arancia meccanica", la filosofia di S. Kubrick. L'aneddotica di S. King diventa fiaba e rilettura di
un mito, di molti miti, da quello di Saturno a quello di Teseo e del Minotauro, per non parlare del tema dell'Edipo. Il
prodigioso brio tecnico-espressivo è al servizio di un discorso sul mondo, sulla società e sulla storia. Totalmente
pessimista, Kubrick nega e fugge la storia, ma affronta l'utopia riaffermando che le radici del male sono nell'uomo,
animale sociale, ma non negando, anzi esaltando, la possibilità di una riconciliazione futura, attraverso il bambino
e il suo shining (luccicanza) e quella di una nuova e diversa concordia. Abbreviato di 4 minuti dallo stesso Kubrick.
La durata di 120 minuti è quella di un'edizione italiana non approvata dal regista-produttore. Ottimo doppiaggio di
G. Giannini per J. Nicholson.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Siamo tutti in ballo! [Videoregistrazione] : mad hot ballroom / un film di Marilyn Agrelo
AGRELO, Marilyn
Feltrinelli ; Mikado, c2006 1 DVD (105 min.)
Il sig. Rossi e la Costituzione [Videoregistrazione] / Paolo Rossi
Rossi, Paolo
Rizzoli ; Studio Uno, [2006] 1 DVD
La signora della porta accanto [Videoregistrazione] / un film di Francois Truffaut ; [interpreti] Fanny Ardant,
Gerard Depardieu
ARDANT, Fanny
L'Espresso, [2006] 1 DVD (106 min.)
La signora nel cemento [Videoregistrazione] / [regia di] Gordon Douglas
DOUGLAS, Frank
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (90 min.)
Il *Signore degli Anelli. Le due torri [Videoregistrazione] / [regia di] Peter Jackson
WOOD, Elijah
New Line, c2002 1 DVD (172 min.) ;
Trama:
Sciolta la “compagnia dell’Anello”, Frodo (Wood) prosegue con Sam (Astin) il viaggio verso Mordor. Gli si affianca
il mostro Gollum (Serkis) sotto le mentite spoglie di Sméagol. Intanto, Aragorn (Mortensen) e Gimli (Rhys-Davies)
giungono nel regno di Rohan, assediato da Saruman (Lee); Pipino (Boyd) e Merry (Monaghan) attraversano
Fangorn, la foresta degli uomini-vegetali Ent, aiutati dal gigantesco Baralbero (Treebeard); Gandalf (McKellen)
risorge nelle nuove vesti di Gandalf il Bianco. Seppur combattendo su diversi fronti, gli eroi convergono verso le
Due Torri di Mordor: quella di Isengard, sede di uno sterminato esercito di orchi uruk-hai, e quella di Brand-dùr,
fortezza di Sauron. E l’epopea entra nella sua fase finale…
Critica:
Oltre a presupporre con una certa arroganza spettatori che ricordino a menadito gli accadimenti del primo
segmento (il film, per volere di Jackson, inizia –in medias res-, senza alcun riepilogo dei fatti precedenti, con la lotta
tra Gandalf e il demone Balrog), il secondo episodio della saga tratta dai romanzi di Tolkien (sempre scritto dal
regista con Fran Walsh e Philippe Boynes) scricchiola sul piano narrativo e cede qualcosa persino su quello della
magnificenza visiva: se l’imbarazzante pianta parlante realizzata in digitale sembra uscita da –La storia infinita-, il
ripetitivo attacco a Condor ha un che di raccogliticcio. Nel complesso, comunque, il tasso di divertimento resta
superiore alla media (il bifido Gollum/Sméagol, credibilissimo seppur interamente realizzato al computer mimando
le espressioni facciali dell’attore Andy Serkis che gli dà la voce, ruba la scena a qualsiasi altro personaggio); anche
se il finale nuovamente tronco –che si aggancia direttamente al capitolo successivo- lascia la sgradevole sensazione
di aver assistito alla più costosa sequenza di raccordo della storia del cinema, anziché a un film autonomo. La
versione montata per il Dvd dura 222’. Immutato successo di pubblico e altri due Oscar vinti: per gli effetti visivi e il
montaggio degli effetti sonori. Seguito da –Il Signore degli Anelli – Il ritorno del Re (2003)-.
Il film è tratto dal libro "Il signore degli anelli: trilogia" di TOLKIEN, John Ronald Reuel avente collocazione
823.914/TOL.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Signs [Videoregistrazione] / diretto da M. Night Shyamalan
Gibson, Mel
Mondadori, [2003] 1 DVD (ca. 103 min.)
Sin City [Videoregistrazione] / [regia di] Frank Miller e Robert Rodriguez
MILLER, Frank
Panorama, 2006 1 DVD (119 min.)
Il *socio [Videoregistrazione] / Sydney Pollack
CRUISE, Tom
Corriere della Sera, c2004 1 DVD (148 min.) ;
Critica:
Mitch McDeere (Cruise), neolaureato in legge a Harvard, viene assunto da uno studio prestigioso: crede di essere
capitato in una grande famiglia, invece si trova coinvolto in una storia di omicidi e di riciclaggio di denaro sporco.
Stretto tra l’Fbi e le minacce del suo boss (Hackman) McDeere rischia di perdere anche la moglie (Tripplehorn).
Qualche patema morale non basta a dare consistenza a personaggi di maniera: Pollak snatura il finale
“immoralista” del romanzo di John Grisham (adattato tra gli altri da David Rabe e Robert Towne) e si limita a
costruire un film per il narcisismo divistico di Cruise. Gran movimento, comunque, e confezione professionale
(fotografia di John Seale, musiche di Dave Grusin).
Il film è tratto dal libro "Il socio" di GRISHAM, John avente collocazione 813.54/GRI.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
I sogni dei passeri [Videoregistrazione] : [la vita a Baghdad dopo l'invasione americana : un
documentario di cinque registi iracheni] / [regia di Hayder Mousa Daffar... et al]
-[Roma] : Internazionale, 2007 1 DVD (77 min.) ;
Hayder Mousa Daffar e altri quattro registi iracheni conducono un'inchiesta attraverso l'Iraq del dopo Saddam
Hussein, alle prese con l'occupazione americana. I cittadini iracheni incontrati per le strade di Baghdad e di
Falluja spiegano cos'è per loro la democrazia, chi era Saddam Hussein, come vedono gli americani e quello che
stanno facendo per il loro paese, parlano del petrolio e del ruolo delle organizzazioni umanitarie.
Fonte: Internazionale.it
Sonatine [Videoregistrazione] / [un film diretto e interpretato da] Takeshi Kitano ; [interpreti]
Takeshi "Beat" Kitano, Tetsu Watanabe, Aya Kokumai
WATANABE, Tetsu
Luckyred Homevideo, c2005 1 DVD (94 min.)
La *sottile linea rossa [Videoregistrazione] : the thin red line / [un film di] Terrence Malick ;
[interpreti] George Clooney, Sean Penn, Nick Nolte
MALICK, Terrence
Twentieth Century Fox Home Entertainment, c2000 1 DVD (164 min.) ;
Critica:
Nel novembre 1942, dopo un idillico intermezzo a contatto con la natura e i nativi della Melanesia, il soldato Witt
e un commilitone, disertori (o defilati?), sono riaggregati alla compagnia dei fucilieri Charlie, impegnata nella
conquista di Guadalcanal, la maggiore delle isole Salomone (Oceania). Le sanguinose fasi dell’attacco a una
collina controllata dai giapponesi (70’, quasi la metà del film) e le vicende successive sono narrate attraverso le voci
interiori dei protagonisti. Libera versione del romanzo omonimo (1962) di James Jones (1921–77), già filmato nel
1964 con la regia di A. Marton. Raro, se nn unico, film sulla guerra in cui per i primi 40’ non si ode uno sparo e
non esistono protagonisti, ma personaggi un po’ importanti, peraltro incompleti, non sviluppati e lasciati alla deriva
che hanno un senso soltanto nel contesto corale: il cap. Staros (E. Koteas), il ten. col. Toll (N. Nolte), il serg. Welsh
(S. Penn), il soldato Bell (B. Chaplin). Lo stesso Witt (J. Caviezel), figura irrilevante in Jones, è la voce narrante di un
oratorio di argomento metafisico e di tono neoromantico. Malick (1945) ha scelto la guerra come porta attraverso
la quale passare per dire qualcosa di radicale (di indicibile?) sull’estensione dello spettro morale di cui è capace
l’uomo e porre alcune domande: perché la guerra? che posto ha l’uomo sulla Terra? che cosa lo spinge alla
violenza, a perdere il senso della natura, della pietà, della bellezza? Questo film panteista è una preghiera di fine
millennio, una invocazione d’aiuto, “un poema triste, soffocato e malinconico sulle cose della natura e sulla natura
delle cose, uomo compreso” (Bruno Fornara). Fotografia (in 70 e 35 mm) di John Toll, musica dell’inglese e
postmoderno Hans Zimmer. 5 nomination agli Oscar, nemmeno una statuetta.
Il film è tratto dal libro "La sottile linea rossa" di JONES, James avente collocazione 813.54 JON.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
La spada nella roccia [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (76 min)
Lo specchio [Videoregistrazione] / un film di Andrej Tarkovskiy ; [interpreti] Margarita Terekhova, Oleg
Yankovsky, Anatoly Solonitsin
TARKOVSKIJ, Andrej
General video recording, c2006 1 DVD (105 min.)
Uno specialista [Videoregistrazione] / un film di Eyal Sivan
SIVAN, Eyal
Internazionale, [2006] 1 DVD (128 min.)
Spider-man 2 [Videoregistrazione] / [un film di] Sam Raimi ; [interpreti]
Tobey Maguire, Kirsten Dunst, James Franco
MAGUIRE, Tobey
Panorama, 2005 1 DVD (123 min.) ;
l mite Peter Parker fa sempre piú fatica a conciliare la vita del tranquillo e timido studente
con quella del supereroe al servizio della giustizia. Tormentato dai suoi segreti, Peter si
rende conto che i rapporti con le persone che ama sono in pericolo. Ma presto dovrà
impegnare tutte le sue energie per sconfiggere un nuovo brillante e temibile nemico, Otto
Octavius che si è trasformato nel tentacolare e malvagio Doc Ock (Fonte: IBS)
Gli *spietati [Videoregistrazione] / [regia di] Clint Eastwood
Eastwood, Clint
[S.l.] : Warner Bros, 2002
Trama:
Per vendicare lo sfregio di una compagna (Thomson), un gruppo di prostitute mette una taglia sui responsabili: si
fanno avanti in molti, tra cui un ex killer, William Munny (Eastwood) che si è ritirato a vita privata ma che ha
bisogno di denaro per mantenere i figli. Con il ragazzino che ha fatto da intermediario (Woolvett) e l'amico nero
(Freeman), Munny parte per la spedizione punitiva, ma lo sceriffo del paese (Hackman), che aveva già stabilito
un'ammenda per il colpevole, non tollera che qualcun altro possa esercitare la giustizia al suo posto.
Critica:
Il tredicesimo western di Clint Eastwood assomiglia molto di più a una tragedia: la fortuna ha girato le spalle agli
eroi, il coraggio, l'abilità, la spavalderia sembrano non essere mai esistiti e i grandi temi del genere - la morale,
l'azione, la solitudine del cowboy - sono decantati, raffrenati, spogliati di ogni romanticismo o mitologia: in Gli
spietati il passato non è più memoria ma ossessione, il mondo non è scontro leale ma cinismo, lo sguardo non è
western ma noir, il protagonista non è esempio ma disperazione (Canova). E il film non è più solo avventura ma
angosciata riflessione sul Tempo e sulla Storia. Quattro Oscar: film, regia, attore non protagonista (Hackman) e
montaggio (Joel Cox), che valgono a Eastwood la consacrazione ad autore anche da parte di Hollywood. La
sceneggiatura di David Webb Peoples che risale a circa quindici anni prima e in origine era stata opzionata da
Francis Ford Coppola. Il tema musicale dedicato alla moglie di Munny è stato composto da Clint Eastwood.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Gli spostati [Videoregistrazione] / [un film di] John Huston ; [interpreti] Clark Gable, Marilyn
Monroe, Montgomery Clift
GABLE, Clark
MGM Home Entertainment, c2001 1 DVD (ca. 120 min.) : b/n
La *stangata [Videoregistrazione] = The Sting / [regia di] George Roy Hill
REDFORD, Robert
Universal Studios, c2003 1 DVD (124 min.) Interpreti: Paul Newman, Robert Redford, Robert Shaw ;
Critica:
E’ la storia di una stangata (sting) che due imbroglioni (conmen) appioppano a un merlo (mark), soffiandogli (to
blow) un malloppo (boodle) per mezzo di un telegramma (wire), una complicata truffa che in napoletano si
potrebbe chiamare “pacco, doppiopacco e contropaccotto” nella quale casca un re della malavita di Chicago degli
anni ’30. Questa truffa “all’americana” serve anche a vendicare la morte di un amico. La stessa squadra di Butch
Cassidy ha messo ha segno, almeno al botteghino, un altro successo con un film comico a suspense (comedy
suspenser) che deve molto al “rag–time” di Scott Joplin (arrangiato da Marvin Hamlish che in quell’anno ebbe la
ventura più unica che rara di vincere anche un secondo Oscar per la canzone di Come eravamo), al carisma dei
suoi due bidonisti e alla fin troppo elegante ricostruzione d’epoca. Altri 6 Oscar per il miglior film, regia,
sceneggiatura (David S. Ward), scenografia, costumi e montaggio.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Star! Un giorno... di prima mattina [Videoregistrazione] / [regia di] Robert Wise
ANDREWS, Julie
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (166 min.)
Una storia americana [Videoregistrazione] / un film di Andrew Jarecki
FRIEDMAN, Arnold
Internazionale, c2005 1 DVD (107 min.)
Una storia americana [Videoregistrazione] = [Capturing the Friedmans] / un film di Andrew
Jarecki
JARECKI, Andrew
Bim ; Feltrinelli, c2006 1 DVD (103 min.)
Storia della Prima Repubblica [Videoregistrazione] : dalla caduta del Fascismo a Tangentopoli /
Paolo Mieli
MIELI, Paolo
Utet ; Istituto Luce, [2006] 3 DVD (291 min.)
La strada [Videoregistrazione] / di Federico Fellini ; Interpreti: Anthony Quinn, Giulietta Masina,
Richard Basehart
MASINA, Giulietta
Filmauro, c2003 [S.l] : [S.n.] 1 DVD (105 min. : b/n) ;
Critica:
Zampanò (Quinn) è un rozzo girovago che si produce in numeri di forza: al suo seguito, trattata come un animale,
è la mite Gelsomina (Masina). Quando Zampanò uccide il Matto (Basehart), un funambolo che aveva fatto
conoscere a Gelsomina la gentilezza e l'umorismo, la ragazza trova la forza di fuggire. Il film che fece conoscere
Fellini al pubblico di tutto il mondo (vinse l'Oscar come film straniero) oggi appare sopravvalutato, e la sua poesia
miserabilsta e patetica suona un po' facile. L'accento sincero e pudico con cui Fellini, alla fine del neorealismo,
ritrae personaggi che non rappresentano nulla se non il proprio mondo, continua comunque a colpire lo spettatore,
e bisogna essere delle pietre per non commuoversi. Splendida prova dei tre protagonisti, e una delle migliori
colonne sonore di Nino Rota. Sceneggiatura di Fellini, Tulio Pinelli ed Ennio Flaiano. Leone d'argento alla mostra di
Venezia.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Superman [Videoregistrazione] / [regia di] Richard Donner ; [interpreti] Christopher Reeve,
Marlon Brando, Gene Hackman
REEVE, Christopher
Warner Home Video, c2000 1 DVD (146 min.) ;
Trama: Sopravvissuto alla distruzione del lontano pianeta Krypton e spedito ancora in fasce sulla Terra, un
bambino, fornito di tremendi poteri, cresce come il giornalista Clark Kent un po' tonto, sorvola Metropolis con la
S sul petto, combatte il male e difende il modo americano di vivere. Critica: Nato nel 1933 come personaggio di
fumetti, ideato da Jerry Siegel e disegnato da Joe Shuster, famoso dal 1938, passato alla radio, ai cartoon e a
interminabili serial cinetelevisivi, ribattezzato Nembo Kid da Mondadori dopo il 1954, l'eroe di cartone ritorna
in un film da 35 milioni di dollari (ne incassò 82 soltanto in USA), costato 4 anni di lavoro e dedicato alla
memoria del celebre operatore George Unsworth (1914-78). Propone 3 film in uno: i primi due sono qua
divertenti là fantasiosi; il terzo, cioè l'ultima ora, sprofonda a poco a poco in una noia soporifera. Vantava 2
record: i 3 milioni di dollari pagati a M. Brando per un'interpretazione di 10 minuti e i titoli di coda che durano
7 minuti e mezzo. Sono stati superati. Oscar straordinario per gli effetti speciali a Colin Chilvers. [Il Mereghetti :
dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Supersize me [Videoregistrazione] : un film di epiche porzioni / regia di Morgan Spurlock
SPURLOCK, Morgan
Milano : Feltrinelli, c2005 1 DVD (100 min.) ;
Trama:
Dopo dodici anni di esperienze nel campo della comunicazione audiovisiva (tra cui il reality show I Bet You Will –
diffuso via Internet nel 2000 e diventato nel 2002 un'emissione televisiva su MTV –). M. Spurlock ha esordito nel
cinema come protagonista, sulla scia del M. Moore di Fahrenheit 9/11, di un documentario in cui ha fatto la cavia,
mettendo a repentaglio la propria salute col nutrirsi per un mese intero, tre volte al giorno, nei ristoranti della
McDonald's e di altre catene del fast food.
Critica:
Spassoso, qua e là pauroso, ricco d'informazioni e interviste con esperti del ramo, pone molte domande: a) fin dove
arriva la responsabilità individuale e dove comincia quella dei fast food? b) è legittimo che l'industria agroalimentare ricorra a tutti gli artifici del marketing per attirare i clienti? c) fino a che punto è legale che nella
confezione dei cibi e delle vivande si usino additivi di materie grasse e zuccheri che, specialmente nei minori,
creano una forma di dipendenza? d) esiste un vero controllo sui cibi che alcune società (tra cui la francese
Sodexho) forniscono alle mense scolastiche? Quel che impedisce al film di appartenere al grande documentarismo
sono i modi della denuncia.Come e più di Moore, Spurlock ricorre alla stessa violenza mediatica della pubblicità
privata e della propaganda pubblica. Tutto è sacrificato all'efficacia, alla tesi da dimostrare. Nemmeno al cinema il
fine giustifica i mezzi. Premiato per la regia al Sundance Festival 2004. Secondo notizie di fonte USA, è il 4°
documentario di maggiore successo nelle sale. Al 1° posto "Fahrenheit 9/11", seguito da "Bowling a Columbine" e
"Il popolo migratore".
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Susanna [Videoregistrazione] / un film di Howard Hawks
HEPBURN, Katharine
Elleu Multimedia, c2003 2 DVD (102 min.) : b/n ;
Critica:
La vita del paleontologo David Huxley (Grant), impegnato a ricostruire lo scheletro di un dinosauro, è sconvolta dal
casuale incontro con un'ereditiera, Susan (Hepburn), che gli manda a monte il matrimonio e lo caccia nelle
situazioni più imbarazzanti. Come altre commedie di Hawks, è la storia di una progressiva perdita di libertà da
parte del maschio: la concentrazione di cause ed effetti, cui un riassunto farebbe torto, tocca però vertici irresistibili
e insuperati nel genere della screwball comedy. Il "bambino" del titolo originale è il cucciolo di leopardo della
protagonista, che viene scambiato con un leopardo feroce fuggito dallo zoo e che si ammansisce soltanto
cantandogli "I Can Give You Anything But Love". Il vero leopardo, comunque, è Susan, la cui capacità di generare
catastrofi non risparmia neanche il bacio finale. Grant e Hepburn al loro meglio. Sceneggiatura indiavolata di
Dudley Nichols e Hagar Wilde.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Sussurri e grida [Videoregistrazione] / [un film di] Ingmar Bergman
Ullmann, Liv
Bim Distribuzione, [199-?] 1 DVD (90 min.) : b/n + 1 fasc. (24 p. : ill. ; 18 cm.)
Syriana [Videoregistrazione] / [un film di] Stephen Gaghan ; [interpreti] George Clooney, Matt
Damon, Jeffrey Wright
GAGHAN, Stephen
Panorama, 2007 1 DVD (122 min.)
Taron e la pentola magica [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (77 min.) ;
Trama:
Assetato di potere, il perfido re Cornelius rapisce la maialina Evy, affidata al giovane Taron, perché gli riveli dove è
nascosta la pentola magica, che rende il suo possessore capace di avere un esercito di guerrieri immortali. Con
l'aiuto del cantastorie Sospirello, del furetto Gurghy, Taron combatte il re, libera Evy e la principessa Alin e salva il
mondo dalle grinfie del cattivo.
Critica:
Produzione Walt Disney costata 25 milioni di dollari e 5 anni di lavoro: l'animazione (in piccola parte
computerizzata) è apprezzabile, ma il tremendismo medievale è apparso eccessivo. È l'unico cartoon Disney
classificato PG (Parental Guidance), ossia vietato ai bambini non accompagnati.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Tarzan [Videoregistrazione] / [regia di] Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, 1999 2 DVD (85 min.). --(I classici Wlat Disney) ;
Trama:
Una nave fa naufragio al largo delle coste africane, sopravvive una coppia con bambino piccolo che, raggiunta la
terraferma, si costruisce una capanna sugli alberi, ma cade vittima di una belva feroce. Il neonato sopravvissuto è
adottato da un gruppo di scimpanzé. Diventato un adulto buono e sensibile, Tarzan conosce una spedizione di
esseri umani, comincia a interrogarsi sulle sue origini, s'innamora della dolce Jane, figlia del capo, e deve
affrontare il cattivo della situazione che vuol far del male alle scimmie.
Critica:
Riuscita riduzione Disney del celeberrimo romanzo di Edgar Rice Burroughs (il 2° libro più filmato della storia dopo
"Dracula"): in gran parte disegnato a mano, ma frutto anche di molte novità tecnologiche (tra le quali il deep
canvas che conferisce tridimensionalità ai lussureggianti sfondi naturali della giungla e consente alla cinepresa un
movimento come quello dei film d'azione) è un film che privilegia la vicenda, il movimento, la spettacolarità, le
sequenze d'azione, rispetto alla psicologia dei personaggi. E il risultato, valorizzato dalle belle canzoni originali di
Phil Collins, è divertente, in grande sintonia con il libro.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Teatro civico [Videoregistrazione] : 5 monologhi per Report / Marco Paolini
Paolini, Marco
Torino : Einaudi ; [Roma] : Rai Trade, [c2004] 2 DVD (208 min.) ;
Tempi moderni [Videoregistrazione] / [regia di] Charlie Chaplin
GODDARD, Paulette
Warner Bros, [199-?] 2 DVD (ca. 83 min.) : b/n ;
Trama:
Impazzito per i forsennati ritmi di lavoro alla catena di montaggio, Charlot (Chaplin) finisce in ospedale e quando
ne esce non ha più lavoro. Durante una manifestazione di protesta viene scambiato per un sovversivo e arrestato
dalla polizia, poi trova lavoro come cameriere in un ristorante-dancing dove canta la sua ragazza (Goddard), ma
deve ancora fuggire e i due si ritrovano, all’alba, lungo la strada…
Critica:
Una favola satirica contro la meccanizzazione e lo sfruttamento sociale tanto esilarante quanto struggente.
Capolavoro assoluto proprio perché fa scaturire i concetti dalle immagini e viceversa,-Tempi moderni- rende
popolare l’umanesimo dei vagabondi con uno stile impareggiabile: rinunciando ancora al sonoro e lavorando sulle
gag, Chaplin non presenta una sequela di comiche a tema, ma sviluppa un tema –il conflitto dell’uomo con la Storia
e la Società- attraverso un convegno comico che va avanti per pura forza cinematografica. Feroce tanto contro il
capitalismo occidentale quanto contro lo stakanovismo, all’epoca venne accolto con successo solo in Francia e
Inghilterra. In Germania fu bollato come sovversivo e filocomunista negli Stati Uniti fu un fiasco commerciale. La
musica è di Charlie Chaplin, con adattamenti di Alfred Newman.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
I Tenenbaum [Videoregistrazione] / diretto da Wes Anderson
GLOVER, Danny
Mondadori, [2002] 1 DVD (ca. 123 min.) ;
Critica:
L’egoismo di Royal Tenenbaum (Hackman) è stato la causa della rottura con la moglie Etheline (Huston) e delle
insicurezze dei tre figli, l’analista finanziario Chas (Stiller), la drammaturga Margot (Paltrow) e il tennista Richie (L.
Wilson): quando si inventa un tumore, vuole boicottare il matrimonio tra Etheline e il suo nuovo fidanzato (Glover) o
farsi ospitare dai rampolli perché non ha più soldi per pagarsi l’albergo? Simili a personaggi di fumetti (come loro
hanno sempre lo stesso vestito) ma con passioni da tragedia, i Tenenbaum sono lo specchio di un’America nevrotica
e imbrogliona, costretta a confrontarsi con i temi centrali della propria cultura: la centralità della famiglia, il mito del
perdono e della seconda chance, la morte come rito sociale, il fallimento delle ambizioni (tutti e tre i figli sono
considerati dei geni mancati). Senza arrivare a dare risposte, ma rimettendo sempre in discussione ogni cosa: a
cominciare dal modo di filmare, che privilegia l’inquadratura fissa al montaggio sincopato, come tante fotografie
che si animano. Una commedia in stato di grazia, ironica e appassionata, sceneggiata dal regista e da Owen
Wilson (che interpreta lo scrittore cialtrone e drogato che bazzica per casa, ispirato, pare, a Corman McCarthy) e
imperniata su alcune persone –tutte raccontate con malinconico amore - che si rendono conto di come le proprie
azioni siano inadeguate a raggiungere gli scopi che si erano proposti. Mai visti tanti manifesti, libri e giornali fittizi
ma tutti credibili. Grande colonna musicale con i Beatles (arrangiati da Mark Mothersbaugh), Nick Drke, Nico e i
Rolling Stones dell’album Between the Buttons.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Teorema [Videoregistrazione] / [scritto e diretto da] Pierpaolo Pasolini
BETTI, Laura
Mondo Home Entertainment, [c2002] 1 DVD (105 min.) ;
Trama:
Un enigmatico visitatore (T. Stamp) s'insinua nella famiglia di un industriale milanese (M. Girotti) e ha rapporti
erotici con la moglie (S. Mangano), la figlia (A. Wiazemsky), il figlio (A.J. Cruz Soblette), la domestica (L. Betti) e
con lo stesso capofamiglia. Quando lo straniero se ne va, tutti sono cambiati, si perdono o si rinnegano, e la
famiglia è disgregata. Il teorema è dimostrato: l'incapacità dell'uomo – del borghese – moderno di percepire,
ascoltare, assorbire e vivere il sacro. Soltanto la serva Emilia, di origine contadina, lo scopre e, dopo il “miracolo”
della levitazione, farà ritorno alla terra in odore di santità.
Critica:
È un altro film di P.P. Pasolini all'insegna della congiunzione tra Marx e Freud (qui anche di Jung e Marcuse).
Originalmente concepito come una tragedia in versi, Teorema fu sviluppato in un romanzo con versi e prosa che si
alternano e poi in un film che, nonostante l'ingombrante ideologismo metaforico e metastorico, è uno dei risultati
filmici più originali di Pasolini. La religiosità latente, sotto la vernice blasfema e libertaria, fu colta dalla giuria
dell'OCIC (Office Catholique International du Cinema) che alla Mostra di Venezia gli assegnò il suo massimo
premio, decisione duramente deplorata dalle gerarchie ecclesiastiche, scandalizzate dall'accostamento di sacro e
sesso. Coppa Volpi dell'interpretazione femminile L. Betti. Sequestrato per oscenità. Regista e produttori denunciati e
poi assolti.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
The Terminal [Videoregistrazione] / [un film di] Steven Spielberg ; Tom Hanks, Catherine ZetaJones
HANKS, Tom
Panorama, [2006] 1 DVD (124 min.)
Viktor Navorski è un turista in volo per New York. Durante il suo viaggio il paese dell'Europa dell'est da cui
proviene scompare dalla mappa in seguito ad un colpo di stato. Con in mano un passaporto della "'Terra di
nessuno"', Viktor si ritrova bloccato all'aeroporto. Non gli rimane che organizzarsi per sopravvivere. Fonte IBS.
Il terzo uomo [Videoregistrazione] / regia di Carol Reed
REED, Carol
01 Distribution 2 DVD (104 min.) Interpreti: Orson Welles, Joseph Cotten, Alida Valli
Lo scrittore americano Holly Martins si reca a Vienna alla ricerca di un amico misteriosamente
scomparso, un certo Harry Lime, che sta svolgendo un'attività di carattere umanitario. Appena
giunto a Vienna, Martins apprende che Harry è morto il giorno prima in seguito a un incidente
ma non vuole crederci e inizia, per suo conto, indagini sulla morte accidentale dell'amico. Una
notte, uscendo dalla casa di un'amica del defunto, vede Harry in carne ed ossa, lo chiama, ma
questo fugge. Chi è l'uomo sepolto con il nome di Harry? E cosa sta succedendo?
THX 1138 [Videoregistrazione] : l'uomo che fuggì dal futuro / un film di George Lucas ;
[interpreti] Robert Duvall, Donald Pleasence
LUCAS, George
Warner Bros Entertainment, c1998 2 DVD (84 min.)
La *Tigre e il Dragone [Videoregisrazione] / un fim di Ang Lee
ZI YI, Zhang
Corriere della Sera, c2004 1 DVD (ca. 120 min.) ;
Critica:
Il 4° dei 5 volumi di un romanzo – fiume di Wang Du Lu, pubblicato nel primo ‘900, imperniato su un’antica spada
(Destino Verde), è fondato sui principi mistici del Tao e su quelli pratici di Confucio. Sceneggiato dall’americano
James Schamus, è la fonte di una favola di onore e amori celati, ambientata al tempo della dinastia Ching (a
cavallo tra ‘700 e ‘800), che coinvolge un’imbattibile monaco guerriero stanco di uccidere, una saggia guerriera di
lui segretamente innamorata, un bandito cavalleresco del deserto, una giovinetta aristocratica e ribelle dalla doppia
vita come la sua cattiva maestra (Volpe di Giada), assassina per odio dei potenti. Ciascuno ha il suo lato nascosto.
Personaggi – soprattutto femminili - che combattono, amano, volano. Dopo 6 film a Hollywood, Ang Lee, cinese di
Taiwan, torna in Cina con un film ariostesco dove per la prima volta tenta un mix di generi e di toni (fiaba,
avventure, kung fu, wu – xian, cioè cappa e spada, farsa, commedia, specialmente melodramma e un prolisso
flashback da western desertico). Vi contamina due culture, acrobazie ginniche orientali e tecnologia digitale
occidentale, dinamismo dell’azione e dialoghi sentenziosi, corpi saettanti che duellano in volo e intervalli
psicologici dove s’intrecciano valori e disvalori dell’agire umano, grafica iperbolica nei duelli (coreografia di Yuen
Wo – ping di Matrix) e paesaggi idilliaci. I debiti con i grandi maestri di Hong Kong (Tsui Hark, King Hu) sono
tanti, ma in Occidente soltanto pochi e felici spettatori possono riconoscerli. Ottimo antidoto costato solo 12 milioni
di dollari, contro il rozzo infantilismo dei blockbuster hollywoodiani e ultimo frutto della globalizzazione
audiovisiva. 2 Globi d’oro (miglior film straniero, regia). 4 Oscar (miglior film straniero, colonna sonora originale
(Zan Dun), scenografia (Tim Yip), fotografia.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Tim Burton's Nightmare before Christmas [Videoregistrazione] / [diretto da Henry Selick ;
prodotto da Tim Burton e Denise Di Novi]
SELICK, Henry
Touchstone Home Video, [199-?] 1 DVD (73 min.)
Dal genio di Tim Burton la suggestiva favola di Jack Skeletron, il re della Città di Halloween, di Sally, la bambola
di stracci segretamente innamorata di lui, e di altri singolari e divertenti personaggi. Un mondo unico e
incredibile sottolineato da un'intensa colonna sonora. Un magico e irriverente viaggio nel mondo della fantasia
capace di fermare il tempo e di far sognare adulti e bambini. Fonte IBS.
Topolino e il fagiolo magico [Videoregistrazione] : conta e leggi divertendoti / [regia di] Walt
Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?]
Tre colori. Film Blu [Videoregistrazione] : una trilogia / di Krzysztof Kieslowski
BINOCHE, Juliette
BIM, c2003 1 DVD (98 min.) Interpreti: Juliette Binoche, Benoit Regent, Florence Pernel ;
Trama:
Dopo aver perduto in un incidente d'auto il marito, compositore di successo, e l'unica figlia, Julie (J. Binoche) tenta
di ricominciare la vita da zero, senza elaborare nemmeno un po' il lutto, sbarazzandosi di tutto quel che la lega al
passato. Aiutata dal caso, è risucchiata dentro la vita, decide di amare il prossimo. Riprende in mano e completa
una partitura incompiuta del marito (un “Concerto per l'Europa”). Sceglie per il “Memento” del coro il tredicesimo
capitolo della prima lettera di Paolo ai Corinti.
Critica:
1° film della trilogia sui colori della bandiera francese (blu = libertà): coincide interamente con la protagonista
(Kieslowski: “Voglio filmare la tua intimità”) che, tolta una breve scena, è sempre presente sullo schermo. Gli altri
personaggi sono funzioni narrative più che figure con vita propria. La musica ne è la forza trainante, e insieme il
limite. Fa da cartina di tornasole agli intenti e alle teorie sociometafisiche che lo appesantiscono nella parte finale.
“Un film all'europea, retorico e caricato, che nasconde un film kieslowskiano, crudo e cattivo... Questo (doppio) film
è una polpetta avvelenata” (Bruno Fornara). Leone d'oro a Venezia ex aequo con America oggi di Robert Altman e
meritata Coppa Volpi a J. Binoche.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Trono di sangue [Videoregistrazione] / [regia di] Akira Kurosawa
MIFUNE, Toshiro
Mondo Home Entertainment, c2002 1 DVD (110 min.) : b/n ;
Trama:
Nel Giappone del XVI secolo, dilaniato dalle guerre civili, l'ascesa sanguinosa al potere del feudatario Washizu (T.
Mifune), incalzato dalla moglie Asaji (I. Yamada).
Critica:
Più che una trasposizione, è un libero adattamento di Macbeth (1605-06) in cui, sostituendo la poesia delle parole
di Shakespeare con quella dell'azione, A. Kurosawa fa paradossalmente il più originale e inventivo – e comunque il
meno parlato – film scespiriano della storia del cinema. L'azione è condensata in tre luoghi: il Forte Nord, il
Castello e la Foresta; le tre streghe sostituite con una Parca; eliminati alcuni personaggi di contorno; invenzioni
visive al posto di dialoghi e monologhi. La tragedia del “beccaio morto e della sua demoniaca regina” diventa un
tumultuoso affresco in movimento, corrusco di tempeste, convulso di galoppate, ricco di figure ieratiche che si
muovono a ritmo lento di balletto ipnotico e di attori che recitano secondo i moduli stilizzati del teatro Nô. “Ho
dimenticato Shakespeare e ho girato il film come se fosse una storia del mio paese” (A. Kurosawa). Due straordinari
protagonisti, e alcuni momenti di grande cinema. Il titolo originale significa “Il castello della ragnatela”.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
The *Truman show [Videoregistrazione] / Peter Weir
CARREY, Jim
Paramount Pictures, c2000 1 DVD (99 min.) ;
Trama:
Da trent’anni Truman Burbark (Carrey) vive senza potersene allontanare a Seahaven, una cittadina popolata solo
da attori, sorvegliato da centinaia di telecamere, star –a sua insaputa- di una soap – opera trasmessa 24 ore su 24
in tutto il mondo. Ha una moglie (Linney) e una vita in rosa, ma comincia a sospettare che qualcosa non quadri.
Critica:
Non un film innovativo sul piano stiilistico, ma una metafora all’altezza dei nostri tempi di simulazione e di
proliferazione delle immagini. Un incubo dai colori caramella ingegnosamente sceneggiato da Andrew Niccol
(Anche se non dichiara i suoi debiti con Tempo fuori luogo di Philip K. Dick) e che Weir ci costringe a guardare
come se fossimo davanti al piccolo schermo: non tanto per attaccare la tv, ma per farci identificare con la vittima e i
carnefici, entrambi pateticamente convinti di vivere nel mondo reale. Bello e angosciante, intelligente nel mettere a
freno Carrey, grande e meritato successo ovunque (ma scandalosamente dimenticato agli Oscar): felice incontro tra
cinema d’autore e comunicatività, in cui all’inizio non credeva neanche la Paramount (che voleva lanciarlo come un
nuovo Forrest Gump). Nello studio si intravede Philip Glass, che ha composto una parte della musica.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Tutto può succedere [Videoregistrazione] = Something's gotta give / [regia di] Nancy Meyers ;
[interpreti] Jack Nicholson, Diane Keaton, Keanu Reeves
NICHOLSON, Jack
Warner Bros Entertainment, c2006 1 DVD (123 min.)
Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso [Videoregistrazione] : ma non avete mai osato
chiedere / [regia di] Woody Allen
CARRADINE, Johan
MGM, c2000 1 DVD (ca. 84 min.) ;
Trama:
Appropriandosi del titolo di un bestseller degli anni della rivoluzione sessuale del dottor David Reuben, Allen
assembla sette episodi-risposta e ipotetiche domande sulla sessualità: un giullare che seduce la sua regina purtroppo
prigioniera della cintura di castità, un medico che si innamora della pecora armena del suo paziente, una coppia
eccitata soltanto dagli amplessi pericolosi, l'odissea di un travestito non omosessuale, la perversione di un rabbino
masochista la cui moglie mangia maiale, una mostruosa "macrozinna" che spruzza ondate di latte, un'incursione
nelle retrovie degli spermatozoi pronti all'eiaculazione.
Critica:
Un'operazione solo a tratti divertente con cui Allen sperimenta la sua capacità di mimesi dei vari generi e stili
cinematografici da Antonioni all'horror.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Tutto su mia madre [Videoregistrazione] / un film di Pedro Almodovar ; [interpreti] Cecilia Roth,
Marisa Paredes, Penelope Cruz
ALMODOVAR, Pedro
Panorama, 2007 1 DVD (96 min.) ;
Critica:
La nubile Manuela (C. Roth) perde l’adorato figlio diciassettenne Esteban in un’incidente. Va a Barcellona per
ritrovare un altro Esteban (T. Canto), ignaro di essere il padre del ragazzo, che intanto ha cambiato sesso,
diventato Lola, e ha messo incinta anche Rosa (P. Cruz), suora laica, rendendola sieropositiva (“Non sei un essere
umano: sei un’epidemia!”) Manuela diventa amica del transex Agrado (A. San Juan), segretaria di Huma (M.
Paredes), famosa attrice di teatro lesbica, e sostituisce sulle scene la sua amante Nina (C. Pena), tossicodipendente.
Rosa muore di parto, dando alla luce un terzo Esteban. L’impertinente P. Almodovar (1951) ha fatto tredici,
portando a perfezione la sua tecnica (la sua poetica?) :mescolare le carte, girare un melodramma (un
“almodramma”?) come se fosse una commedia e viceversa. Alle prese con un intrigo che per inverosimiglianza fa il
paio con quello del Trovatore di Verdi – Cammano, intrecciato col cinema (Eva contro Eva) e col teatro (Un tram
chiamato Desiderio), lo riscatta e lo sublima senza una stecca in un clima di un allegra e solidale sorellanza e di
una pietas sotto il segno di un sereno e grottesco stoicismo. Attrici brave o bravissime. L’argentina C. Roth che fa
Manuela è straordinaria. Gran Premio della giuria a Cannes 1999, 3 premi EFA (European Film Awards): film,
attrice (C. Roth) e regia e Oscar per il miglior film straniero.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Uccidete la democrazia! [Videoregistrazione] : memorandum sulle elezioni di aprile / un film di
Beppe Cremagnani e Enrico Deaglio ; regia di Ruben H. Oliva
OLIVA, Ruben H.
Editoriale Diario, [2006] 1 DVD (92 min.)
L' ultimo bacio [videoregistrazione] / un film di Gabriele Muccino ; [interpreti] Stefano Accorsi,
Giovanna Mezzogiorno e con Stefania Sandrelli
Accorsi, Stefano
Milano : Medusa Video, c2001 1 DVD (115 min.)
Agrodolce commedia corale sul rifiuto di crescere, la voglia di fuggire (dalla routine e dalle responsabilità), la
paura di invecchiare, con 8 personaggi principali: 5 maschietti trentenni in crisi con loro stessi, fidanzate, mogli,
genitori; una 18enne in fiore (M. Stella); una 27enne romantica e grintosa (G. Mezzogiorno) e la di lei madre (S.
Sandrelli) che, stanca di un marito psicanalista (L. Diberti), si illude di ricominciare con il remake di un vecchio
amore (S. Castellitto). Bravi attori (S. Sandrelli e G. Mezzogiorno sopra tutti), impianto narrativo agile e ben
oliato e un G. Muccino al suo 3o film che “sa girare” con disinvolto mestiere verniciando la superficialità di
fondo, la finta cattiveria, il cinismo furbesco di chi sa compiacere il pubblico. Se fosse attendibile a livello
sociologico, questo ritratto di una generazione di borghesi trentenni immaturi, narcisi, irresponsabili, fragili e
isterici, ci sarebbe da piangere.
Prodotto dalla Fandango di D. Procacci e dalla Medusa. 3 Nastri d'Argento: attrice non protagonista (S.
Sandrelli), montaggio (Claudio Di Mauro), canzone (Carmen Consoli).
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
L' ultimo metrò [Videoregistrazione] / [un film di] Francois Truffaut ; [interpreti] Gerard
Depardieu, Catherine Deneuve
DENEUVE, Catherine
L'Espresso, [2006] 1 DVD (132 min.)
Ultimo tango a Parigi [Videoregistrazione] / un film di Bernardo Bertolucci
BRANDO, Marlon
Artwork & Design, c2004 1 DVD (124 min.) Interpreti: Marlon Brando, Maria Schneider ;
Critica:
Un americano di mezza età, vedovo da poche ore, e una giovane parigina si rinchiudono per fare l’amore in un
appartamento vuoto a Passy, che è caverna primitiva, cella d’isolamento, zattera per naufraghi. Epilogo
sanguinoso. Osannato o disprezzato (sequestrato, condannato, messo “al rogo” liberato negli anni ’80), questo film
“scandaloso” suggerisce di prendere sul serio (sul tragico) la verità dell’erotismo. La luce di Storaro e le musiche di
Gato Barberi per un irripetibile Brando, guidato dal talento del regista che con la musicale mobilità della cinepresa
lega spazio, personaggi oggetti e dècor. E’ in assoluto il film italiano che ha più incassato sul mercato nazionale.
Ebbe 14 milioni di spettatori, compresi quelli della riedizione Titanus del 1987. Messo in onda il 21 – 9 – 1988 su
Canale 5, scorciato di 6 minuti infiocchettato di spot pubblicitari. Le vicissitudini giudiziarie durarono un
quindicennio fino alla sentenza di non oscenità del 9 – 2 – 1987 che non cancellò ma scavalcò la sentenza della
Cassazione del 29 – 1 – 1976 con la cosiddetta condanna “al rogo”. “A Ultimo tango è successo di tutto e ha fatto
succedere tutto.” (Tatti Sanguinetti).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Umberto D [Videoregistrazione] / [regia di] Vittorio De Sica
BATTISTI, Carlo
Medusa video, [2002] 1 DVD (85 min.) ;
Trama:
La misera pensione dello Stato non basta all'anziano ex funzionario Umberto Domenico Ferrari (Battisti) per
mantenere se stesso e il suo cagnolino. Assillato dai debiti verso la padrona di casa (Gennari) e incapace di
chiedere l'elemosina, cerca di suicidarsi buttandosi sotto un treno: ma non ci riuscirà perché il cane scappa via e lui
istintivamente lo insegue.
Critica:
Capolavoro di De Sica, è uno dei film più belli sulla vecchiaia e la solitudine della storia del cinema, animato da un
grande senso di umana dignità. Sviluppandosi con una narrazione sobria e disadorna e con quell'impressione di
realtà quasi documentaristica propria del neorealismo, offre una delle migliori interpretazioni della poetica del
quotidiano di Cesare Zavattini, autore da solo della sceneggiatura. Eccezionale l'interpretazione del protagonista,
Carlo Battisti, che non era attore professionista ma professore di glottologia all'Università di Firenze, all'epoca
settantenne. Il film scatenò l'ira dei benpensanti, di Giulio Andreotti (al tempo sottosegretario allo spettacolo) e di
tutti quelli che pensavano che i panni sporchi si dovessero lavare in casa.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Underground [Videoregistrazione] / [regia di] Emir Kusturica
KUSTURICA, Emir
RaroVideo, [2000] 2 DVD (163 min.) Interpreti: Miki Manojlovic, Lazar Ristovski, Mirjana Jokovic ;
Critica:
Nel 1941, dopo il primo raid tedesco su Belgrado, comincia l’ascesa del compagno Marko (M.. Manojllovic),
partigiano, trafficante e borsanerista. In due anni lui e il suo impetuoso amico Blacky (L. Ristovski) accumulano una
fortuna e fama di eroi della resistenza finché convincono il loro clan a rifugiarsi in un sotterraneo e a fabbricare
armi e altri prodotti per il mercato nero. Ci rimangono per quindici anni perché, con la complicità dell’attrice
Natalija (M. Jokovic), Marko fa credere a tutti che la guerra continua, e intanto diventa pilastro del regime socialista
di Tito. L’inganno dura fino al 1961, e nel trentennio successivo muoiono di morte violenta Natalija, Marko,
l’innocente suo fratello Ivan (S. Stimac) e Jovan (B. Todorovic), figlio di Blacky, l’unico sopravvissuto che, tornato nel
sotterraneo, sbuca attraverso un tunnel sul Danubio dove ritrova tutte le persone scomparse che ha conosciuto: è
un’isoletta che va alla deriva sul fiume .E’ difficile stringere in una definizione di genere un grande film visionario
come il 5° lungometraggio del bosniaco E. Kustunica (1954). Hanno speso molti aggettivi per definirlo: picaresco,
eccessivo, ridondante, straordinario, smisurato, vitalissimo, incandescente, barocco, sensualissimo, metaforici,
allegorico. Si scrisse che fa pensare a Alice nel paese delle meraviglie riscritto da Kafka con Hyeronimus Bosch
come scenografo e Francis Bacon direttore della fotografia. Sarebbero pertinenti anche i rimandi al realismo
fantastico della narrativa latino americana, alla pittura naive di Chagall, al cinema di Tarkovskij e Wells, per non
dire di Vigo o di Visconti, esplicitamente citati. E’ una tragicommedia musicale con le musiche tzigane di Goran
Bregovic che di un racconto straripante di feste nuziali, riti collettivi e baccanali sono il filo conduttore e gli danno il
ritmo. “C’era una volta un paese…” è il sottotitolo. La Iugoslavia, naturalmente. Kustunica dice che non è un film
nostalgico, ma un necrologio. Forse il Paese di cui ha cercato di raccontare 40 anni di storia non è mai esistito.
Underground è il sogno di un incubo, quello della Storia e del suo tempo sporco. Palma d’oro a Cannes 1995 dove
fu presentato come film della Comunità Europea.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
\Undici\ settembre 2001 [Videoregistrazione] / [regia di] Samira Makhmalbaf... [et al.]
LELOUCH, Claude
Bim Distribuzione, c2004 1 DVD (ca. 134 min.)
L' uomo che non c'era [Videoregistrazione] / [regia di] Joel e Ethan Coen
THORNTON, Billy Bob
Medusa video [Milano] : Medusa Home Entertainment, 2002 1 DVD (111 min.) : son. (Dolby Digital 2.0, 5.1),
b/n, 19 cm
Trama:
Per uscire dalla mediocrità e cambiare mestiere, il barbiere Ed Crane progetta di procurarsi diecimila dollari,
ricattando con una lettera anonima l'amante di sua moglie. Il suo piano innesca una serie di effetti imprevisti e
letali.
Critica:
Personaggi, atmosfere, rimandi criptici, fotografia (girato a colori e stampato in BN con un prezioso chiaroscuro
di Roger Deakins) fanno del 9° film dei fratelli Coen un noir e un omaggio al noir. È, però, qualcosa di più, a
partire dall'elegante, silenzioso, tabagista e moralmente squallido protagonista (B.B. Thornton capace di essere
passivo senza scomparire) che si propone, a sé stesso, di essere qualcuno e di continuare a non esserci per gli
altri, invisibile e insospettabile. Il nesso col principio di indeterminazione del fisico K.W. Heisenberg, citato
dall'avvocato difensore, è evidente. Imperniato su un personaggio insignificante, è un film ricco di significati.
Qualche ingorgo nell'ultima parte dai molti finali. Premio della regia a Cannes 2001.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
L' uomo di Alcatraz [Videoregistrazione] / [regia di] John Frankenheimer
Lancaster, Burt
MGM, c2002 1 DVD (ca. 143 min.)
Le vacanze di monsieur Hulot [Videoregistrazione] / [regia di] Jacques Tati
PASCAUD, Nathalie
San Paolo edizioni, [199-?] 1 DVD (ca. 84 min.) : b/n
Vacanze romane [Videoregistrazione] / [regia di] William Wyler
PECK, Gregory
Paramount Pictures, c2003 1 DVD (113 min.) Interpreti: Gregory Peck, Audrey Hepburn, Eddie Albert ;
Trama:
Insofferente dell'etichetta, la principessa Anne (Hepburn), fugge da palazzo e conosce la vera città grazie a un
giornalista (Peck) sull'orlo del licenziamento, che medita lo scoop.
Critica:
La fiaba di Cenerentola alla rovescia in una commedia leggerissima, dove i sentimenti rimangono inespressi. Wyler
gira con grande eleganza anche se senza troppa convinzione. Inaugurò il filone di commedie romantiche
ambientate nella città eterna, che comprende "Tre soldi nella fontana" e "Gli amanti devono imparare". Audery
Hepburn, semisconosciuta, divenne una star e vinse l'Oscar. Oscar anche al soggetto (di Ian McLellan Hunter, che
firma anche la sceneggiatura con John Dighton: solo di recente sono stati riconosciuti ufficialmente i contributi di
Ennio Flaiano e Suso Cecchi D'Amico, autori di tutte le ambientazioni e le gag italiche, e di Dalton Trumbo, allora
sulla lista nera) e ai costumi (Edith Head). Elegante fotografia di Henri Alekan e Franz Planer. Paola Borboni è la
donna delle pulizie, Maurizio Arena guida il furgoncino con cui Anne fugge dal palazzo. Un remake nel 1987.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il *Vangelo secondo Matteo [Videoregistrazione] / Pier Paolo Pasolini
Pasolini, Pier Paolo
Medusa Video, [199-?] 1 DVD (132 min.) : b/n + 1 fasc. (23 p. : ill. ; 18 cm.) ;
Trama:
La vita del Cristo secondo uno dei tre evangelisti sinottici da cui, però, sono stati espunti tutti i passi escatologici e la
maggior parte dei miracoli.
Critica:
È un film laico, rivolto a mettere in luce l'umanità più che la divinità di un Gesù severo, pugnace, medievale, carico
di tristezza e di solitudine. Quando il regista riesce a far coincidere il testo di Matteo con l'autobiografia, la
passione con l'ideologia, è il film di un poeta. In senso teologico, è un vangelo senza speranza. Con il suo
sincretismo formale, i riferimenti pittorici, la scabra luminosità, il richiamo a un Terzo Mondo che non è più solo
preistoria, raggiunge una forte tonalità epica e religiosa. Dedicato “alla cara, lieta e familiare memoria di Giovanni
XXIII”. Premio speciale della giuria e altri 3 collaterali, tra cui quello dell'OCIC (cattolico) a Venezia; 3 Nastri
d'argento 1965 (regia, fotografia, costumi).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
La *venticinquesima ora [Videoregistrazione] / [regia di] Spike Lee
NORTON, Edward
Panorama, [2003] 1 DVD (130 min.) ;
Trama:
La storia di Monty Brogan spacciatore di media grandezza , cha ha ancora un giorno di libertà prima di entrare in
carcere per sette anni. In quelle ventiquattr'ore cerca di regolare i conti con sè stesso, con gli altri, con le sue scelte
di vita.
Critica:
New York, dopo l'undici settembre, mentre di notte un fascio di luce segna il vuoto lasciato dal crollo delle Twin
Towers a Manhattan. Spike Lee e il suo sceneggiatore David Benioff- che ha adattato un suo romanzo - usano quel
vuoto quasi a commento di di un altro vuoto, poco visibile, ma altrettanto luttuoso. E' il film "più bianco" (più di
S.O.S Summer of Sam - Panico a New York) - dell'afroamericano Lee e forse il più sconsolato, privo di speranza,
senza futuro. Il suo tema centrale è la perdita dell'innocenza, riassunta in una domanda che non riguarda soltanto
Monty e gli altri personaggi del film (nessuno dei quali è innocente) ma tutti gli americani - afroamericani compresi , un'intera nazione: poteva essere diversamente? Se si toglie la paura di essere violentato in carcere, il protagonista
acetta con quieta rassegnazione quel che lo aspetta. Anche la sua invettiva xenofoba e misantropa allo specchio
contro tutta New York e le sue componenti etniche è uno sfogo, non una ribellione. 16° lungometraggio di Lee, e
uno dei più coesi, coerenti, convincenti. Musiche di Terence Blanchard. E Norton ammirevolmente sotto le righe.
Il film è tratto dal libro "La venticinquesima ora" di BENIOFF, David avente collocazione 813.54 BEN.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il vento che accarezza l'erba [Videoregistrazione] / un film di Ken Loach ;
[interpreti] Liam Cunningham, Cillian Murphy, Padraic Delaney
LOACH, Ken
Panorama, 2007 1 DVD (127 min.) ;
Due DVD: il primo, "Il vento che accarezza l'erba", è ispirato all'occupazione britannica
dell'Irlanda nel 1920, e segue le vicende di due fratelli che, dopo aver condiviso torture e ideali,
si trovano su fronti opposti. Il secondo DVD, dal titolo "Carry on Ken", è un documentario sul
regista, e ne racconta carriera e personalità attraverso interviste a colleghi e amici. Il libro
contiene la sceneggiatura inedita del film e le ballate tradizionali degli indipendentisti irlandesi.
Vertical features remake [Videoregistrazione] ; The falls [Videoregistrazione] / [scritto e diretto
da] Peter Greenaway
GREENAWAY, Peter
Dolmen Home Video, [199-?] 1 DVD (45 + 180 min.)
Viaggio a Kandahar [Videoregistrazione] / [regia di] Mohsen Makhmalbaf
PAZIRA, Nelofer
BIM Distribuzione, c2004 2 DVD (85 min.) Interpreti: Nelofer Pazira, Hassan Tantai, Sadou Teymouri ;
Trama:
Giornalista afghana esule in Canada, Nafas decide, passando dal confine con l'Iran, di tornare a Kandahar. Il suo
difficile viaggio nel deserto ha per tappe principali un campo profughi, una scuola coranica talebana, la dimora di
un medico afroamericano, un centro di assistenza della Croce Rossa.
Critica:
Il caso ha voluto che le immagini di un film di finzione (girato in Iran) dessero finalmente significato, concretezza e
verità all'irrealtà retorica delle vacue immagini televisive “dal vero” che per settimane e settimane dopo l'11
settembre 2001 furono trasmesse in mezzo mondo. In bilico tra finzione e realtà, mostra e racconta come il
fondamentalismo islamico abbia umiliato la dignità delle donne, cercato di livellare la diversità degli uomini e di
indottrinare i bambini col Corano, ridotto a strumento di propaganda. Intriso di dolore, descrive fino a che punto
una lunga guerra possa devastare un Paese. Nonostante un'eclisse, chiara metafora dell'oscuramento della ragione,
e il buio indotto dal burqua, è ricco di luce e di colori. Ingiustamente accusato di estetismo e di speculazione sui
mutilati dalle mine da chi non capisce come la bellezza delle immagini possa essere un'apertura verso la speranza.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Viale del tramonto [Videoregistrazione] / [regia di] Billy Wilder
HOLDEN, William
Paramount pictures, c2003 1 DVD (106 min.) ;
Trama:
Mentre il suo cadavere galleggia nella piscina di una villa, la voce fuori campo dello sceneggiatore Joe Gillis
(Holden) ripercorre la storia della relazione con Norma Desmond (Swenson), anziana diva del muto che vive isolata
insieme al maggiordomo (von Stroheim), immersa nel culto del passato e nella vana attesa di un ritorno sul set:
convinto a scriverle una sceneggiatura Gilles ne diventa il mantenuto, l'amante e infine la vittima.
Critica:
Fin dall'inizio Wilder stabilisce un tono di cinismo e umorismo nero, contaminando il noir con atmosfere quasi
horror. Disfacimento, morte e follia: il lato oscuro del cinema coincide con quello della vita. Uno dei film più crudeli
su Hollywood, e uno dei più affascinanti viaggi nella decadenza, che mescola in modo inquietante finzione e
realtà. La Swenson era una diva ormai caduta nell'oblio, von Stroheim un ex regista che aveva davvero diretto la
Swenson nel film che lei fa proiettare nella sua villa (Queen Kelly), Cecil B. DeMille (un altro regista che diresse la
Swenson) è ripreso sul set di Sansone e Dalila, la giornalista scandalistica è la temibile Hedda Hopper. Negli
incontri tra relitti cinematografici a casa della star si riconosce Buster Keaton. Vinse l'Oscar per la sceneggiatura
(Wilder, Charles Brackett, D. M. Marshman jr) e per la colonna sonora (Franz Waxman). La parte di Joe Gillis era
stata scritta per Montgomery Clift, che però non voleva passare per gerontontofilo (anche se nella realtà lo era); la
Swenson la spuntò su Pola Negri e Mary Pickford. Dopo le reazioni ilari del pubblico,Wilder eliminò la sequenza
iniziale nella quale Gills parlava con gli altri ospiti dell'obitorio.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Victor Victoria [Videoregistrazione] / [regia di] Blake Edwards
ANDREWS, Julie
Turner entertainment, c2002 1 DVD (129 min.) ;
Trama:
3ª versione di una commedia tedesca del 1933 di Reinhold Schünzel: nella Parigi del 1934 una cantante
disoccupata finge, su suggerimento di una vecchia e simpatica checca, di essere un conte polacco omosessuale che
di mestiere si traveste da donna. E sfonda.
Critica:
W il remake! in questo caso. Come operazione in puro stile rétro è un trionfo, in linea con i musical M-G-M degli
anni '40 e '50. In perfetto equilibrio tra farsa e sentimento, tra umorismo di parola e comicità d'immagine, è una
delle migliori commedie del decennio, degna di Lubitsch. 30 e lode a R. Preston. 7 nomination e un solo Oscar per
la miglior canzone (Henry Mancini, Leslie Bricusse).
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
The Village [Videoregistrazione] / [regia di] M. Night Shyamalan
NIGHT SHYAMALAN, Manoj
Panorama, c2006 1 DVD (103 min.)
Covington Pennsylvania è una tranquilla cittadina circondata da una bellissima foresta dove vivono strane
creature mai viste. I cittadini di Covington sanno della loro esistenza ma vivono la loro vita. Nonostante il
consiglio degli anziani del villaggio, il curioso e determinato Lucius Hunt muore dalla voglia di oltrepassare i
confini e di avventurarsi nell'ignoto. A seguirlo nella sua esplorazione dell'ignoto è Ivy Walker, una bellissima
ragazza cieca e in possesso di una sensibilità fuori dal comune. Ma un giorno la cittadina viene attaccata e
soltanto la saggezza di un uomo designato potrà salvare Covington. Fonte IBS.
La vita è bella [Videoregistrazione] / regia di Roberto Benigni
Benigni, Roberto
Cecchi Gori Home Video, c2000 1 DVD (120 min.) ;
Guido Orefice, toscano montanino ed ebreo, s’innamora sul finire degli anni ’30 della maestrina Dora, la
corteggia in modi stravaganti, la sposa. Sei anni dopo –nell’intervallo sono venute le leggi razziali (1938), la
guerra e le deportazioni- Guido con il figlioletto Giosuè parte per il campo di concentramento. Dora, che ebrea
non è, li segue volontariamente. Per proteggere il figlio dall’orrore, Guido gli fa credere che quel che stanno
vivendo è un gioco a premi con un carro armato in palio. 6° film di Benigni regista, è il più ambizioso, difficile e
rischioso e il migliore: 2 film in 1, o meglio un film in 2 parti, nettamente separate per ambientazione, tono, luce
e colori –essenziali i contributi della fotografia- ma complementari: la prima spiega e giustifica la seconda. Una
bella storia d’amore, scritta con Vincenzo Cerami: prima tra un uomo e una donna, poi per un figlio, ma l’una è
la continuazione dell’altra. Il frenetico dinamismo di R. Benigni è felicemente sfogato, la sua torrentizia oralità
ora debordante ora dimezzata. Un’elegante leggerezza distingue G. Durano nel più riuscito dei personaggi di
contorno. 5 Nastri d’argento, 7 nomination agli Oscar e 3 statuette (film straniero, attore per Benigni, musica per
Nicola Piovani).Il film è tratto dal libro "La vita è bella" di BENIGNI, Roberto, CERAMI, Vincenzo avente
collocazione 791.437 2 BEN.[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini &
Castaldi, c1999]
La vita è tutta un quiz [Videoregistrazione] / a cura di Barbara Scaramucci e Claudio Ferretti
-Rai Eri ; Rai Teche, c2005 1 DVD
I *Vitelloni [Videoregistrazione] / un film di Federico Fellini
INTERLENGHI, Franco
Medusa Video, [2003] 1 DVD (103 min.) : b/n + 1 fasc. (22 p. : ill. ; 18 cm) ;
Critica:
La vita quotidiana di cinque perditempo in una città di provincia (Rimini) che l'inverno rende ancora più desolata:
Moraldo (Interlenghi), il più sensibile, e il più vicino autobiograficamente a Fellini, finirà per andarsene; il burlone
Alberto (Sordi), al termine di un veglione di carnevale, capisce che dovrebbe cambiare, ma non ne ha la forza; il
bello della compagnia, Fausto (Fabrizi), si sposa, tenta delle scappatelle, ma poi finisce con l'imborghesirsi; restano
le patetiche aspirazioni artistiche del cantante Riccardo (fratello di Fellini) e dello scrittore Leopoldo (Trieste), vittima
delle avances di un capocomico (Majeroni). Il rimpianto del tempo perduto e lo spaccato, affettuoso e critico al
tempo stesso, di un mondo stagnante, in quello che è stato giudicato da molti il film più sincero di Fellini. Felicissima
la vena narrativa, anche se vi sono chiare anticipazioni del barocchismo dei film futuri: basti pensare alla fine del
carnevale, o alla tentata seduzione di Leopoldo sullo sfondo del mare in tempesta. Leone d'argento a Venezia.
Sordi (come il film) venne premiato con il Nastro d'argento, ed è passato alla storia per la scena in cui si prende
beffe di un gruppo di operai mattinieri con l'italico gesto dell'ombrello seguito da una pernacchia. La sceneggiatura
è di Fellini, Ennio Flaiano e Tulio Pinelli.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Viva Zapatero! [Videoregistrazione] : un documento satirico / di Sabina Guzzanti
GUZZANTI, Sabina
Rizzoli : Studio Uno, [2005] 1 DVD (200 min.)
Vivere [Videoregistrazione] / Akira Kurosawa
SHIMURA, Takashi
Mondo Home Entertainment, c2003 1 DVD (143 min.) : b/n ;
Trama:
Malato di tumore, anziano funzionario giapponese si dedica interamente all'impresa di trasformare una zona
palustre in un campo di giochi per bambini. Quando muore, soltanto le madri dei bambini si ricordano di lui.
Critica:
Potente affresco di vita giapponese con una struttura narrativa insolita (per l'epoca), permeato di un'angoscia
esistenziale che rimanda a Dostoevskij, indimenticabile ritratto di un uomo solo davanti alla morte, è uno dei grandi
film sulla vecchiaia in cui convivono emozione e rigore, realismo e simbolismo, lirismo e sarcasmo.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il volto [Videoregistrazione] / [un film di] Ingmar Bergman
BJORNSTRAND, Gunnar
Bim Distribuzione, [199-?] 1 DVD (97 min.) : b/n + 1 fasc. (24 p. : ill. ; 18 cm.) ;
Will Hunting genio ribelle [Videoregistrazione] / [regia di] Gus Van Sant ; [interpreti] Robin,
Williams Matt Damon
WILLIAMS, Robin
Cecchi Gori Editoria Elettronica Home Video Srl, 1999 1 DVD (122 min.)
Ragazzo di un quartiere povero di Boston, con molti piccoli crimini alle spalle, Will Hunting fa le pulizie al MIT
(Massachusetts Institute of Tecnology) ed è un genio matematico allo stato brado. Se lo contendono adulti colti, ex
compagni di scuola: l’uno vuol prendersi cura del suo cervello (e del futuro del proprio portafoglio), l’altro del suo
cuore. Con l’aiuto di una ragazza innamorata, vince il secondo. Ideato e scritto da 2 dei suoi giovani interpreti,
M. Damon e B. Haffleck, è un film complesso nella sua apparente semplicità (paradossalmente a mezza strada
tra Belli e dannati e L’Attimo fuggente) che tocca molti temi: l’isolamento; la ricerca di un padre (e di un figlio) tra
due persone simili e complementari; il diritto – dovere di liberarsi di un’infanzia infelice; la difficoltà di vivere con
un genio –o comunque con un “diverso”- che non vuol farsi assorbire dal sistema. Oscar per l’attore non
protagonista a R. Williams. [Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi,
c1999]
Winnie the Pooh e gli Efelanti [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (65 min.)
x-men 2 [Videoregistrazione] / [regia di] Bryan Singer
STEWART, Patrick
Panorama, c2004 1 DVD (128 min.) ;
Trama:
Mentre l’artigliato Wolverine (Jackman) cerca di scoprire le sue origini e di contenere la sua passione per Jean Grey
(Janssen), fidanzata di Scott Summers/Ciclope (Marsden), nel mondo cresce la fobia verso i mutanti. E il professor
Xavier (Stewart) deve allearsi con gli ex nemici Magneto (McKellen) e Mystica (Romjin-Stamos) per fronteggiare
l’umano Stryker (Cox), che vuole sterminare l’intera razza di super esseri.
Critica:
Il secondo capitolo delle avventure degli X-Men si ispira alla lontana a una famosa –graphic novel- Marvel di Chris
Claremont e Dave Cockrum (-Dio ama, l’uomo uccide-), aggiunge al team vecchi personaggi storici (il folletto
Nightcrawler (Cumming), l”uomo-ghiaccio” Bobby Drake (Ashmore)) e promuove a protagonista una figura minore
(il prometeico Pyro (Stanford), che maneggia palle di fuoco). Il budget aumenta, gli effetti speciali migliorano, la
metafora della diversità e l’attacco all’intolleranza rimangono; ma la sceneggiatura (di David Hayter, Zak Penn,
Michael Dougherty e Dan Harris) e più sgangherata e dilettantesca di quella del prototipo, e si accentua la
sensazione di assistere a un’altra carnevalata malriuscita. Il pubblico è accorso in massa.
Il film è tratto dal libro "X-Men" di Sanderson, Peter avente collocazione 741.5/lLEE.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Yellow Submarine [Videoregistrazione] = Il sottomarino giallo / George Dunning, The Beatles
DUNNING, George
Subafilms, c2000 1 DVD (ca. 90 min)
Zelig for Emergency [Videoregistrazione] : uno spettacolo speciale di Zelig Circus mai visto in
Tv/ [Claudio Bisio et al.]
Bisio, Claudio
[Milano] : Kowalsky, c2005 1 DVD (176 min.)
Una puntata di Zelig, registrata appositamente per raccogliere fondi da devolvere a Emergency, diventa un DVD
speciale, i cui proventi andranno completamente all'organizzazione fondata da Gino Strada. Emergency è nata
a Milano nel 1994 con lo scopo di fornire assistenza medico-chirurgica alle vittime delle guerre e delle mine
antiuomo, costruendo e gestendo ospedali nelle zone maggiormente colpite. In undici anni i casi trattati sono stati
oltre 1.400.000. In Italia Emergency promuove iniziative e campagne di solidarietà, di sensibilizzazione e di
diffusione di una cultura di pace. Fonte: Ibs
Zorba il greco [Videoregistrazione] / [regia di] Michael Cacoyannis
QUINN, Anthony
Twentieth Century Fox, 2005 1 DVD (136 min.) : b/n
La chiave [videoregistrazione] / regia di Tinto Brass ; [con] Stefania Sandrelli, Frank Finlay
BRASS, Tinto
[Roma] : L'Espresso, c2003 1 videodisco (DVD) (98 min.) : color., son ;
97\Millenovecentonovantasette\ [videoregistrazione] : fuga da New York / diretto da John
Carpenter ; con Kurt Russell, Lee Van Cleef
CARPENTER, John
[Roma] : Editoriale L'Espresso, c2006 1 DVD (99 min.)
La ragazza con l'orecchino di perla [videoregistrazione] / [regia di] Peter Webber ; [con]
Scarlett Johansson, Colin Firth, Judy Parfitt, Cillian Murphy
WEBBER, Peter
[Roma] : L'Espresso, [2005] 1 DVD (96 min.)
Nel 1665 la sedicenne Griet per mantenere la sua famiglia è costretta a lavorare a servizio della famiglia del
pittore Vermeer che vive con la suocera, la moglie e gli undici figli in una grande casa che ospita all'ultimo piano
anche lo studio in cui realizza le sue opere. Tra i due nasce un misterioso legame, un'unione di sensibilità, che
porterà inevitabilmente al sacrificio e alla rovina ma anche alla creazione di un grande capolavoro. Fonte IBS.
Collateral [videoregistrazione] / un film di Michael Mann ; Tom Cruise, Jamie Foxx
MANN, Michael
[S. l.] : Paramount Home Entertainment (distributore), [2005]) 1 DVD (115 min.) ;
Dal tramonto all'alba in una Los Angeles descritta dall'alto e raccontata dal basso anche topograficamente, come
non si era mai vista sullo schermo, solcata dal taxi del nero Max, metodico, ordinato, attento osservatore che da
dodici anni sogna di trasferirsi in un'isola tropicale. Fa salire Vincent, sicario a pagamento che deve eliminare
uno dopo l'altro quattro scomodi testimoni e una donna, giudice istruttore di un imminente processo contro
trafficanti di droga. A partire dal titolo – che, come in italiano, sta per vicino, secondario, accessorio – è un film
lineare e compatto la cui profonda complessità si presta a diverse letture: la criminalità organizzata è una
metafora o un'estensione (accettata) del sistema economico? Scritto da Stuart Beattie (un nome da tenere
d'occhio) e girato in digitale, è un thriller d'azione che travalica i confini del genere e diventa un noir : la
violenza è funzionale al racconto con radici socio-antropologiche. Come dice M. Mann, più che intenso è
compresso. L'atmosfera e i personaggi – il loro scontro/incontro, lo scambio finale delle parti – vi contano più
che la vicenda di palese inverosimiglianza. Se appare da antologia la sequenza in discoteca, che dire del taxi
fermo mentre la strada è attraversata dal coyote o della fine di Vincent, già morto dentro fin dall'inizio, che si
spegne nel metrò? È imprevedibile come una seduta di jazz con gli “acuti” esplosivi delle esecuzioni, i “larghi”
dei dialoghi, gli “adagi” degli episodi collaterali
Cuore selvaggio [videoregistrazione] / un film di David Lynch ; [tratto dal romanzo di Barry
Gifford] ; Nicolas Cage, Laura Dern
-[S. l.] : Universal Studios, c2006 1 DVD (ca. 120 min.) ;
Sailor Ripley, sfrontato carcerato in libertà vigilata, s'imbatte nella giovanissima Lula Pace, ragazza del North
Carolina, sempre in preda agli incubi in seguito a uno stupro subito in adolescenza. Lula è fuggita di casa per
sottrarsi al dispotismo dell'eccentrica madre, ubriacona e dissoluta, e ora si rifugia fra le braccia di Sailor,
colpita da una passione fatale. Ma la madre cerca di fermarli con ogni mezzo.
Jarhead [videoregistrazione] / [directed by Sam Mendes] ; Jake Gyllenhaal, Peter Sarsgaard,
Chris Cooper, Jamie Foxx
-[Roma] : Universal Studios, c2006 1 DVD (118 min.) ;
Il giovane marine Swofford, che tutti chiamano Swoff, viene catapultato dalla dura gavetta del centro di
addestramento al servizio attivo sul campo di combattimento durante la Guerra del Golfo del 1991. Con un
fucile da cecchino e uno zaino da 45 chili in spalla attraversa i deserti mediorientali senza alcuna protezione dal
caldo insopportabile o dai soldati iracheni. Swoff e i suoi compagni, preparati per uccidere, si trovano a
combattere una guerra che non capiscono, in nome di una causa che non riescono pienamente a comprendere.
Once we were strangers [DVD] / un film di Emanuele Crialese
CRIALESE, Emanuele
/Roma/ : CDE, 2006 1 DVD : sonoro, color ;
Antonio e Apu vivono a New York e inseguono il sogno americano. Antonio è siciliano e non ha il visto, così si
arrangia a fare diversi lavori per mantenersi. Un giorno incontra Ellen, una conduttrice radiofonica, e se ne
innamora ma tutto si complica quando a lei viene offerto un lavoro a Parigi. Apu invece vive da oltre vent'anni in
America e anche lui si arrangia a fare diversi mestieri. All'arrivo di Devi, la sposa che i suoi genitori hanno scelto
per lui quando era ancora bambino, si deve scontrare con una realtà che per lui è ormai lontana - gli usi e i costumi
della sua patria di origine - e con il fatto che la sua compagna non riesce ad abituarsi al modo di vivere americano.
Farewell tour [DVD] : live from Melbourne / Eagles
Eagles
[Europa] : Eagles Recording, 2005 2 DVD (ca. 175 min.) ; 12 cm
Princess Mononoke [Videoregistrazione] / Hayao Miyazaki
MIYAZAKI, Hayao
Milano : Buena Vista Home Entertainment, c1997 1 DVD : colore ; 128 min.
Da un'antica leggenda giapponese, uno spettacolare racconto che ci trasporta nella magica atmosfera
dell'epoca dei Samurai. Meravigliose animazioni, colori indimenticabili e scenari mozzafiato fanno da sfondo ad
una lotta selvaggia, che contrappone uomini e dei alla conquista della natura. In uno sperduto villaggio
Ashitaka, un valoroso guerriero, è costretto a uccidere un mostro per proteggere la sua gente. Quando si
accorge di aver ucciso un dio protettore della foresta, attirando su di sè una maledizione mortale, Ashitaka parte
per le foreste dell'ovest dove si trova coinvolto nella guerra tra gli umani e gli dei della foresta guidata dalla
coraggiosa principessa Mononoke, una giovane donna cresciuta dai lupi. Insieme a lei, Ashitaki saprà trovare la
via per cancellare la violenza ed aiutare gli umani e le creature della foresta a vivere insieme in pace.
Zelig [videoregistrazione] / [written and directed by Woody Allen] ; [con] Woody Allen, Mia
Farrow
ALLEN, Woody
Milano : MGM home entertainment ; [S. l.] : Twentieth century fox home entertainment [distributore], c2002 1
DVD (ca 72 min.) ;
Sul finire degli anni Venti un caso umano scuote l'America: la facoltà di assumere l'identità di chi gli sta accanto.
Una volta è un jazzista nero, poi un cinese, un obeso, un campione di baseball. La scienza non si pronuncia.
Solo la psicoanalista dell'uomo, scopre, nel suo amato paziente, che le trasformazioni derivano dall'estremo
bisogno di essere accettato da tutti.
Fonte: IBS
Velluto blu [videoregistrazione] / un film di David Lynch ; Kyle MacLachlan, Isabella Rossellini,
Dennis Hopper, Laura Dern
LYNCH, David
Ed. speciale [S. l.] : MGM Home Entertainment, c2002 1 DVD (ca. 120 min.) ;
Jeffrey Beaumont, un giovane onesto, quando trova un orecchio umano in un campo si rende conto che la sua
cittadina natale non è poi così tranquilla. Le sue indagini lo catapultano nel mistero seducente ed erotico di un
assassinio che coinvolge una problematica cantante di nightclub e un tossicodipendente sadico. Ben presto
Jeffrey si trova invischiato nelle loro esistenze depravate sino al punto di non ritorno.
Fonte: IBS
Un borghese piccolo piccolo [videoregistrazione] / un film di Mario Monicelli ; sceneggiatura
di Sergio Amidei, Mario Monicelli ; dal romanzo omonimo di Vincenzo Cerami ; musica di
Giancarlo Chiaramello ; [con] Alberto Sordi, Ahelley Winters... [et al.]
-[Roma] : Filmauro home video, c2006 1 DVD (ca. 115 min.) ;
Giovanni Vivaldi, modesto travet vicino alla pensione, ha educato il figlio Mario con grandi sforzi e ora vorrebbe
che il diploma di ragioniere che il ragazzo ha conquistato con fatica gli spalancasse le porte del ministero in cui
lui lavora. Per agevolare l'ingresso del figlio al ministero, Vivaldi si iscrive alla loggia massonica cui appartiene il
suo superiore. Il giorno in cui si reca a sostenere la prova orale, Mario viene ucciso da un giovane rapinatore di
banca sotto gli occhi del padre. Alla notizia, la madre viene colpita da un ictus che la lascia paralizzata e muta.
Il padre giunge al momento della pensione covando una disperata voglia di vendetta. La sua missione ora è
diventata individuare il giovane assassino e anziché denunciarlo all'inquirente, rapirlo. Una volta nelle sue mani
darà sfogo alla sua rabbia seviziandolo e uccidendolo un po' per volta.
Premi e riconoscimenti : 1977 - Miglior Regia David di Donatello Mario Monicelli
1977 - Miglior Attore Protagonista David di Donatello Alberto Sordi
1977 - Miglior Film David di Donatello
1977 - Miglior Attore Protagonista Nastro d'Argento Alberto Sordi
1977 - Miglior Attore Esordiente Nastro d'Argento Vincenzo Crocitti
1977 - Miglior Sceneggiatura Nastro d'Argento Sergio Amidei; Mario Monicelli
1977 - Miglior Attore Non Protagonista Nastro d'Argento Romolo Valli
Fonte: IBS
L' era glaciale 2 : il disgelo [Videoregistrazione] / directed by Carlos Saldanha
-[Milano] : Twentieth Century Fox Home Entertainment, c2006. 1 DVD (87 min. ca.) ;
Trama L'era glaciale si avvia alla conclusione e gli animali hanno finalmente l'habitat ideale in cui vivere.
Tuttavia, Manny, Sid e Diego si rendono conto che il loro paradiso sta per essere distrutto da un'inondazione
provocata dallo scioglimento di una enorme diga di ghiaccio e devono assolutamente trovare il modo di avvertire
e salvare tutti gli abitanti della valle. A loro si uniscono anche Ellie - l'unico esemplare di mammuth femmina
rimasto al mondo che instaura un rapporto di amore e odio con Manny - e i suoi due 'fratelli' opossum, Crash e
Eddie, attaccabrighe e sboccati. Nel frattempo continuano le disavventure dello scoiattolo/topo preistorico
Scrat...
Le conseguenze dell'amore [videoregistrazione] / un film di Paolo Sorrentino ; [con] Olga
Magnani, Adriano Giannini
-[S. l.] : Fandango : Indigo film, c2004 1 DVD video (99 min.) : color., son ; 19 cm
Ogni uomo ha il suo segreto inconfessabile. Ma Titta Di Girolamo ne ha più di uno. È evidente. Altrimenti perché
un uomo di cinquant’anni, del sud, dovrebbe vivere da otto anni in un’anonima camera d’albergo di un’anonima
cittadina della Svizzera italiana? Otto anni trascorsi a non lavorare. Anni di silenzio e di sigarette, anni
appollaiato tra la hall e il bar dell’hotel, indossando abiti elegantissimi senza concedersi, però, alcuna
mondanità. Un’atroce routine, nell’attesa che accada qualcosa. Titta osserva, scruta impassibile la vita che gli
scorre davanti e nessun sentimento, nessuna emozione trapela. Ma quali sono i suoi inconfessabili segreti?
Ogni cosa è illuminata [videoregistrazione] / [written for the screen and directed by Liev
Schreiber] ; [con] Elijah Wood
-[Milano] : Warner Bros Entertainment, c2006 1 DVD (ca. 101 min.) ;
Ci sono persone che collezionano francobolli, fascette di sigari o tazze da tè. Jonathan tiene da parte i ricordi di
famiglia: foto, cartoline, una dentiera e manciate di sporcizia. Il tutto sigillato in singoli sacchetti e appeso a una
parete. Adesso Jonathan è alla ricerca di un ricordo più evanescente. Andrà fino in Ucraina a cercare la donna
che nel 1942 ha salvato la vita a suo nonno durante la seconda guerra mondiale. Il suo unico indizio è una
vecchia foto, la sua guida un ragazzo del posto che parla un buffo inglese e sogna di andare un giorno in
America.
Fonte: IBS
Jagoda [videoregistrazione] : fragole al supermarket / scritto e diretto da Dusan Milic ; un
film prodotto da Emir Kusturica ; [interpreti: Branka Katic, Srdjan Todorovic, Dubravka
Mijatovic]
-[Campi Bisenzio] : Cecchi Gori Home Video ; [S. l.] : Fandango, c2004 1 DVD (83 min)
Jagoda lavora in un supermarket e spera di incontrare il grande amore. Contrariamente alla sua collega Ljubica,
piú attraente di lei, a trent'anni passati Jagoda è sfortunata con gli uomini. Il giorno che l'amica ottiene un
appuntamento con il bel vicino di casa di Jagoda, la ragazza esasperata sfoga le sue frustrazioni insultando
un'anziana cliente. Il giorno seguente avviene qualcosa che cambierà per sempre la sua vita: nel supermarket
entra un guerriero in tuta mimetica, armato fino ai denti, che prende tutti in ostaggio. È Marko, un ex-militare,
deciso ad avere giustizia: qualcuno ha maltrattato sua nonna. L'imprevista conclusione di questo assedio sarà
una storia d'amore inaspettata e travolgente (Fonte IBS)
Gatto nero gatto bianco [videoregistrazione] / un film di Emir Kusturica ; [interpreti] Bajram
Severdzan, Srdjan Todorovic, Branka Katic
KUSTURICA, Emir
Cecchi Gori Editoria Elettronica Home Video, c2000 1 DVD (102 min)
Ambientata, come Il tempo dei gitani (1989) ma senza la sua dimensione drammatica, tra gli zingari slavi;il solo
popolo che non cambia mai e che sfiora quella che noi chiamiamo civiltà senza lasciarsene contaminare; (E.
Kusturica), la storia procede per accumulazione e fa capo a: 1) una coppia di vecchi, amici e ricchi, un boss
delle discariche e un industriale del cemento; 2) una coppia di adulti, antagonisti benché complici in affari loschi;
3) un quartetto di giovani che, dopo un grottesco carosello di avventure buffonesche, approdano felicemente a
un doppio matrimonio. Finanziato da un pool di reti televisive europee (Italia esclusa), parlato in dialetti gitani,
girato in Slovenia e sulle rive del Danubio in Serbia, scritto con Gordan Mihic, il 6o film di Kusturica (Sarajevo,
1954);è un fantastico affresco contraddittorio e onnicomprensivo, travolgente di vitalità, di divertimento,
d'intelligenza e d'allegria; (Lietta Tornabuoni). Sconnesso, illustrativo, faticoso e un po' stremante nella prima ora
che risente del progetto primitivo (un documentario sul gruppo Musika Akrobatika che aveva suonato in
Underground), prende il volo nella seconda parte che ha ricchezza di invenzioni comiche e picaresche, coloriti
ed esagitati personaggi; iù grandi della vita;, insolente visionarietà, ritmo trascinante. E una spudorata gioia di
fare cinema, raccontando per immagini. Rimane il sospetto dell'accademismo, sia pure di alta classe, e l'ombra
di un'adesione troppo compiaciuta agli stereotipi. Leone d'argento per la regia a Venezia 1998. Fonte: Il
Morandini : dizionario dei film
Il ritorno [videoregistrazione] / un film di Andrey Zvyagintsev ; [interpreti Vladimir Garin,
Ivan Dobronravov, Konstantin Lavronenko... et al.]
ZVYAGINTSEV, Andrey
[Roma] : Internazionale, 2007 1 dvd (106 min) ;
La vita di due fratelli è improvvisamente distrutta dall'arrivo del padre, che loro ricordano solo attraverso una foto
vecchia di una decina d'anni. Ma se sia veramente lui e perché sia tornato dopo così tanti anni i ragazzi non lo
sanno. Troveranno le risposte in un'isola remota e desolata, viaggiando insieme all'uomo che ha sconvolto le loro
vite.
Fonte: IBS
L' isola di ferro [videoregistrazione] / un film di Mohammad Rasoulof ;
[interpretivideoregistrazioneAli Nassirian, Hossein Farzi-Zadeh, Neda
Pakdaman
Rasoulof, Mohammad
[Roma] : Internazionale, 2007 1 dvd (90 min.) ;
Nel Golfo Persico, una piccola comunità di persone, non avendo mezzi di sussistenza né
una casa, decide di stabilirsi in modo permanente su una vecchia petroliera abbandonata.
Mentre su questa anomala isola la vita e le attività del gruppo prendono lentamente forma
come in una città qualunque, il capitano Nemat, leader del gruppo, inizia a vendere le
parti di ferro della nave, pezzo dopo pezzo. Il cargo, inevitabilmente, rischia di colare a
picco, insieme alle speranze e alla fiducia di quanti hanno creduto in una nuova vita
Good night, and good luck [videoregistrazione] / [un film di] George Clooney ; [interpreti]
George Clooney, David Strathairn, Grant Heslov
Clooney, George
Panorama, 2007 1 dvd : b/n ; 90 min
Nel 1953, agli albori della televisione, Edward R. Murrow, uno stimato giornalista televisivo, oltre a condurre un
programma giornalistico e un talk show, insieme al produttore Fred Friendly è responsabile di un programma che
commenta i fatti del giorno. La redazione che lavora con lui è composta da un gruppo affiatato di professionisti
che analizza le notizie del giorno per scegliere le storie migliori da raccontare . Tra queste spicca la vicenda di
un pilota della marina sbattuto fuori dall'esercito senza alcun processo con l'accusa di essere un "rischio per la
sicurezza". Murrow decide di raccontare la sua storia che sembra coinvolgere anche la potente figura del
senatore McCarthy, presidente del Comitato Parlamentare per le Attività Antiamericane
24 ore [DVD] / directed by Luis Mandoki ; based on the novel by Greg Iles ; screenplay by
Greg Iles ; music by John Ottman
MANDOKI, Luis
[Italia] : 24 Hours productions, c2002 1 DVD (102 min.) : color. (Pal 1,85:1 anamorfico 16/9), son. (Dolby
Digital) ; 12 cm
Realizzato da Mimi Polk Gitlin e L. Mandoki (Mandolin Entert.) con 6 produttori esecutivi più 3 coproduttori,
scritto da Greg Iles dal suo romanzo 24 ore. Si mettono in tre a rapire bambini di coniugi facoltosi e il sequestro
dura 24 ore. Joe Rickey, mente del trio, s'occupa della madre, sua moglie Cheryl del padre e Marvin, cugino un
po' ritardato di Joe, del bambino. Hanno già messo a segno quattro colpi: il crimine perfetto è quello che non
viene denunciato. Il quinto sequestro implica una vendetta e i due coniugi sono reattivi: arriva il giusto castigo.
Fin dove la suspense è a porte chiuse, il thriller dell'abuso funziona grazie all'ingegnosità del congegno che
permette, nei confronti a due, un certo scavo psicologico. Poi l'ibridazione dei generi – a Hollywood ormai un
obbligo più che una tendenza – fa passare il racconto dall'abuse (con risvolti erotici) all'action con incursione
finale nel catastrofico autostradale, rivelando i limiti del messicano Mandoki, ampolloso specialista di
melodrammi. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2009].
Frankenstein Junior [videoregistrazione] / un film di Mel Brooks ; [interpreti]
Gene Wilder, Peter Boyle, Marty Feldman
-[Milano] : Panorama, [2007] 1 DVD (101 min) : b/n ;
Frederick Frankenstein, noto e stimato neurochirurgo che insegna in un'università
americana, riceve per vie misteriose l'invito a recarsi nel castello in Transilvania che fu del
famoso nonno, il barone Victor von Frankenstein, al fine di entrare in possesso di alcuni
lasciti testamentari. Qui Frederick scopre il fatidico manuale di istruzioni per ridare la vita
ai morti e, con l�aiuto del servo gobbo Igor, e della sensuale assistente Inga, crea un
mostro che, pur terrorizzando tutti gli abitanti del luogo, in realtà non è cattivo e chiede
soltanto di essere amato. Vero capolavoro della comicità contemporanea, questo film,
considerato a tutti gli effetti un cult movie, è la riuscita parodia di Frankenstein del 1910
Rashomon [videoregistrazione] / regia Akira Kurosawa ; [interpreti] Toshiro Mifune, Machiko
Kyo, Masayuki Mori
KUROSAWA, Akira
Dolmen Home Video, [199-?] 1 DVD (84 min) : b/n ;
Nel Giappone medievale un samurai attraversa un bosco con la moglie. La donna attrae sessualmente un
fuorilegge che li osserva passare dopodiché violenta la donna e ne uccide il marito. La versione dei fatti viene
raccontata in modo diverso dal bandito, dalla donna, dallo spirito dell'uomo ucciso, che parla di attraverso la
bocca di una medium, da un vagabondo che passando ha assistito alla scena. La stessa storia viene raccontata
da ognuno dei protagonisti: la verità non ha una faccia sola. Il film ha avuto un rifacimento nel 1964
Grazie, signora Thatcher! [videoregistrazione] / un film di Mark Herman ; [interpreti] Ewan
McGregor, Pete Postlethwaite, Tara Fitzgerald
-BIM Distribuzione, c2007 1 DVD (109 min) ;
Nel 1989, in una cittadina mineraria dello Yorkshire centinaia di minatori rimangono senza lavoro per la
chiusura della miniera di carbone. C'è una rinomata banda di ottoni di cui fanno parte minatori anziani e
giovani, ma come si può fare musica sulla soglia della disoccupazione? Nonostante tutto, la banda di Grimley va
in finale e all'Albert Hall di Londra vince il primo premio. Commedia proletaria di forti connotati sociali, scritta
dal regista (cresciuto nello Yorkshire) con un'abilità che rasenta la ruffianeria, e ci cade spesso nella 2ª parte, ma
anche con l'energia convinta e contagiosa di chi sta facendo la cosa giusta
La passione di Giovanna D'Arco [videoregistrazione] / regia di Carl Theodor Dreyer ;
[interpreti] Renèe Falconetti, Eugene Silvain, André Berley
DREYER, Theodor Carl
Multimedia San Paolo, c2004 1 DVD (83 min) : b/n muto ;
Basandosi sui documenti del vero processo di Giovanna d'Arco, se ne ricostruiscono le fasi: gli interrogatori della
Pulzella, decisa a essere docile strumento delle misteriose voci che l'hanno ispirata e guidata, e a mantenersi
leale verso re Carlo. Le minacce di tortura, i trucchi e i ricatti con cui i giudici ecclesiastici e i rappresentanti degli
interessi inglesi cercano di indurla in contraddizione, a confessarsi eretica. Rifacimento di Jean d'Arc 1900
La sposa siriana [videoregistrazione] / un film di Eran Riklis ; [interpreti] Hiam Abbass,
Makram J. Khoury, Clara Khoury
-Dolmen Home Video, [2004?] 1 DVD (97 min) : color., son
Mona sta lasciando il villaggio druso di Majdal Shams perché sta per sposarsi con Tallel. Ma quello che
dovrebbe essere il giorno piú bello della sua vita sarà anche il piú terribile perché una volta superato il confine
tra Israele e Siria non potrà piú tornare indietro. Mona non rivedrà mai piú la sua famiglia
Lezioni di tango [videoregistrazione] : un film / di Sally Potter ; [interpreti] Sally Potter, Pablo
Veron, Morgane Maugran
POTTER, Sally
BIM Distribuzione, c2007 1 DVD (102 min) ;
Dopo il successo di Orlando (1992), S. Potter (1949) si è innamorata prima di Astor Piazzolla e della sua
musica, poi del tango come ballo e del piacere di impararlo e infine di P. Veron, ballerino professionista che le
ha fatto da maestro. Da questa progressiva esperienza di vita ha fatto un film esibizionista, impudico,
autocompiaciuto, diseguale, coraggioso e insolito: dopo aver praticato la danza, la coreografia, il canto, la
musica, il teatro, ha imparato a ballare il tango e ha saputo filmare con eleganza funzionale questa danza
ambigua, veloce, ravvicinata, malinconica ed estatica.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Mille mesi [videoregistrazione] / scritto e diretto da Faouzi Bensaidi ; [interpreti] Fouad
Labiez, Nehza Rahil, Mohammed Majd
-Elleu Multimedia, c2005 1 DVD (119 min.) ;
In un villaggio di montagna dell'Atlante il piccolo Mehdi, sette anni, è uno scolaro vivace ma studioso cui, come
primo della classe, è stato dato il privilegio di portare ogni giorno in classe la sedia, l'unica della scuola, per il
maestro. Sua madre gli ha detto che suo padre è in Francia da molti mesi, mentre è in prigione perché ha aderito
a uno sciopero. Primo lungometraggio di un bravo e premiato documentarista, è la storia di un'assenza, un
racconto di formazione, la descrizione della lenta vita in una piccola comunità rurale e, infine, un rapporto
critico sul Marocco ancora autocratico e feudale del passato prossimo. Si alternano notazioni umoristiche e
momenti drammatici con qualche punta di crudeltà (il brutale direttore del carcere, l'assalto dei mendicanti),
figure messe in ridicolo (il maestro, il capo del villaggio) e personaggi dolorosamente nobili (la madre e il nonno
di Mehdi). Nulla di originale, una certa compiaciuta calligrafia nelle inquadrature del paesaggio, più di un
passaggio convenzionale nella narrazione, ma tutto, o quasi, è detto con affetto, pulizia, una petite musique del
quotidiano. Girato con interpreti non professionisti.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Venti trenta quaranta: l'età delle donne [videoregistrazione] / un film di Sylvia Chang ;
[interpreti] Rene Liu, Lee Sinje
-Columbia Tristar Home Entertainment, p2005 1 DVD (109 min.) ;
A Taipei tre donne di diversa età sembrano arrivate ad una svolta nella loro vita. La giovane Xiao insegue una
carriera nel mondo del pop. Xiang, un'assistente di volo sulla trentina, cerca l'uomo ideale e finirà per trovarlo
dove meno se l'aspetta. Lily è una quarantenne appena divorziata che si lancia con entusiasmo nella vita da
single
La triade di Shangai [videoregistrazione] / un film di Zhang Yimou ; [interpreti] Gong Li, Li
Baotian
-Dolmen Home Video, [1995?] 1DVD (109 min.) ;
Nel 1930 a Shangai arriva dalla campagna l'adolescente Shuisheng (W. Xiao Xiao) e viene messo al servizio
della bella Xiao Jinbao, detta Bijou (G. Li), cantante di cabaret e mantenuta di Tang (L. Baotian), uno dei
supercapi della Triade, la mafia che controlla la metropoli. Assiste così alla lotta per il potere tra il giovane Song
(S. Chun Shuisheng), numero due della Triade, e Tang che si serve di Bijou per eliminare il rivale. Pur
continuando il discorso sulla condizione femminile che Z. Yimou (1950) conduce dai tempi di Sorgo rosso
(1987), il film non convince né avvince. Non mancano immagini suggestive né invenzioni di regia e non si può
non apprezzare il ritegno ellittico con cui il regista rappresenta gli effetti della violenza più che la violenza
stessa. Restano le debolezze di fondo, l'algido accademismo, il formalismo patinato, la forza dei sentimenti, che
si smaglia in sentimentalismo. Tratto da un romanzo di Li Xiao, è il film meno personale di Yimou e sembra
prodotto per l'esportazione (Il Morandini)
La schivata [Videoregistrazione] / [un film di] Abdellatif Kechiche ; [interpreti] Osman
Elkharraz, Sara Forestier, Sabrina Ouazani
Kechiche, Abdellatif
Dolmen Home Video, 2004 1 DVD (117 min.) ; 12 cm
È il 1o film francese ambientato in un quartiere della periferia di Parigi – la Zone con la più alta percentuale di
immigrati maghrebini – che, in cadenze veloci di commedia, non ha pretese di critica sociologica. Dopo “Tutta
colpa di Voltaire” (2000), A. Kechiche ha preso molti rischi: coniugare una storia di immigrati adolescenti con Le
Jeu de l'amour et du hazard (1730) di Marivaux; appoggiare un intero film sulla parola, sui dialoghi, sulla
ricchezza di un linguaggio plebeo, frutto dell'ibridazione di due culture, a contatto di quello armonioso e arcaico
di un classico del Settecento. In quest'ambito s'inquadra il malinconico innamoramento dell'introverso Krimou (O.
Elkharraz), incapace di uscire da sé stesso, per la bionda Lydia (S. Forestier, l'unica professionista tra gli
interpreti), civettina dal comportamento ambiguo.La violenza è ridotta al minimo (l'intervento dei poliziotti),
limitata all'oralità aggressiva dei ragazzi, forse maschera di fragilità. Con una cinepresa addosso ai personaggi,
è un film fisico: nonostante la costruzione ben calcolata, dà l'impressione di una realtà colta nel vivo. “Cerco di
guardare gli individui al di là del loro sesso, della loro razza e condizione sociale” (A. Kechiche). Il grande
spazio dato alle ragazze può essere letto come un manifesto femminista dissimulato. Era inevitabile che il
doppiaggio italiano, pur eseguito con impegno, snaturasse la spontaneità del gergo, base di questo film in stato
di grazia. Grande successo in Francia. Scritto dal regista con Ghalia Lacroix. Premio per la regia al XXII Torino
Film Festival. 4 premi César: film, sceneggiatura, regia, esordio femminile (S. Forestier).
Oro rosso [videoregistrazione] / un film di Jafar Panahi ; scritto da Abbas
Kiarostami
-Dolmen Home Video, 2004 1 DVD (97 min.) ;
Struttura circolare come in Il cerchio, Leone d'oro a Venezia 2000: si comincia con la
spiccia rapina in una gioielleria di Teheran che ha tragiche conseguenze e si chiude con la
stessa scena in immagini diverse. In mezzo c'è l'itinerario del protagonista Hussein che di
mestiere fa il pony express in motociclo per consegnare pizze a domicilio. I suoi percorsi
offrono una galleria di personaggi e di situazioni che sembrano digressioni marginali
rispetto alla storia principale, ma, invece, “ne costituiscono l'anima, il senso profondo”
(Leonardo Gandini) nel descrivere un contesto di forte disuguaglianza sociale. Almeno due
sequenze sono da citare per il senso del grottesco e l'acume socio-politico che le impregna:
la festa danzante in una ricca casa privata, sorvegliata in strada dalla polizia come se
fosse un covo di terroristi, e il soggiorno del protagonista in un lussuoso appartamento di
26 stanze dove vive un annoiato figlio di papà. Scritto da Abbas Kiarostami, prodotto,
diretto e montato da J. Panahi. Bisognerebbe finalmente domandarsi se il suo talento non
sia da mettere almeno sullo stesso piano di quello del suo maestro Kiarostami. Al di fuori di
ogni introspezione psicologica, il suo voluminoso, laconico, aggrondato Hussein è un
personaggio memorabile. Premio della giuria di “Un certain regard” di Cannes 2003.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Cose di questo mondo [videoregistrazione] = In this world / un film di
Michael Winterbottom ; [con Jamal Udin Torabi e Enayatullah]
WINTERBOTTOM, Michael
Dolmen Home Video, 2003 1 DVD (87 min.) ;
Il viaggio della speranza di due cugini pakistani, il ragazzo orfano Jamal e l'adulto
Enayatullah, dal campo profughi di Peshawar, ai confini con l'Afghanistan, sino a Londra
attraverso l'Iran, la Turchia, Trieste, Calais. Soltanto Jamal arriva vivo: quando compirà
diciotto anni sarà rimpatriato: emigrato per motivi economici, non politici. Prodotto dalla
BBC, scritto da Tony Grisoni in un treatment di 30 pagine, da sviluppare, improvvisando,
durante il viaggio della piccola troupe. Filmato da Marcel Zyskind con una piccola
videocamera digitale senza luci artificiali e montato da Peter Christelis: un'ora e mezzo da
200 ore di materiale girato. Basato su una radicale confusione tra invenzione (fiction) e
realtà (documentaria) cioè sul conflitto vero/falso, ha i momenti più significativi quando i
due termini si sovrappongono (il passaggio notturno della frontiera turca, l'angoscia
claustrofobica nel viaggio in container da Istanbul a Trieste). Un passo avanti rispetto a
Benvenuti a Sarajevo (1997) dello stesso regista il cui professionismo è fuori discussione. È
tutto da discutere, invece, da un punto di vista ideologico. Orso d'oro al Festival di Berlino
2003. Venduto in tutta Europa.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Benvenuti a Sarajevo [videoregistrazione] / un film di Michael Winterbottom ; [interpreti]
Stephen Dillane, Woody Harrelson, Marisa Tomei
-Dolmen home video, 1997 1 DVD (100 min.) ;
Nel 1992, un corrispondente televisivo inglese denuncia, nei propri servizi, le stragi di civili e la situazione di un
orfanatrofio del quale chiede l'evacuazione. Dopo l'incontro avuto con una bambina, ottiene il consenso di
condurla con sé all'estero
La Samaritana [videoregistrazione] / un film di Kim Ki-duk ; [interpreti] Lee Uhl, Kwak Ji-min,
Seo Min-jung
KIM, Ki-duk
Dolmen Home Video, [2005] 1 DVD (95 min.) ;
Jae-Young è una prostituta che intrattiene i clienti mentre la sua amica Yeo-Jin gestisce gli appuntamenti e tiene i
contatti. Quando Jae-Young si innamora di un cliente l'amica le proibisce di continuare a vedere l'uomo. Un
giorno per sfuggire alla polizia Jae-Young si getta dalla finestra e rimane gravemente ferita. Sul letto di morte il
suo ultimo desiderio è quello di rivedere l'uomo che ama, ma l'uomo acconsente a rivederla solo in cambio di
una notte con Yeo-Jin. La ragazza accetta ma quando i due arrivano in ospedale Jae-Young è già morta. In
memoria dell'amica Jae-Young decide di rintracciare tutti gli uomini che sono stati con lei e di offrire i suoi servizi
restituendo tutti i soldi guadagnati. Quando il padre scopre la sua doppia vita si mette sulle tracce di questi
uomini in cerca di vendetta (IBS)
Il cerchio [videoregistrazione] : un film / di Jafar Panahi ; [interpreti] Fereshteh Sadr Orafal,
Nargess Parvin Almani, Mojgan Faramarzi
PANAHI, Jafar
Dolmen Home Video, 2000 1 DVD (88 min.) ;
Dalla finestrella di un ospedale a quella di un carcere: in mezzo 8 piccole storie di donne (una delle quali
invisibile), accomunate da un destino di sottomissione umiliata in una società fondata sul potere maschile. Lo
sfondo è Teheran dove incombe, efficiente, la presenza occhiuta della polizia, la cui violenza strisciante è
radicata nello stato delle cose. Il titolo indica la circolarità tematica – l'impossibilità di una via di fuga – ma
anche la sua struttura narrativa: il movimento della cinepresa che passa da una donna all'altra, da un dolore
all'altro. Gli occhi delle donne sono ora rassegnati, ora fieri e ribelli. Il 3o film di J. Panahi non ha forse il lirismo
raffinato di Kiarostami o la tensione metaforica di Makhmalbaf, ma, nella durezza con cui registra la
coincidenza tra oppressione politica e oppressione maschile, possiede semplicità, lucidità e fluidità ammirevoli.
Coprodotto in Italia da Mikado e Lumière & c. e non distribuito in Iran. Leone d'oro e premio Fipresci a Venezia
2000
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Un tocco di zenzero [videoregistrazione] / un film di Tassos Boulmetis ; [interpreti] George
Corraface, Ieroklis Michailidis, Renia Louizidou
Boulmetis, Tassos
Campi Bisenzio : Cecchi Gori Home Video, c2005 1 DVD (103 min.)
Scacciato con la famiglia da Istanbul nel 1960 dopo la crisi di Cipro, il piccolo greco Fanis (M. Osse) si trova
spaesato in Atene, dove, oltre all'amicizia per la coetanea Saime, rimpiange il nonno Vassilis (T. Bandis), rimasto
a Istanbul, che gli ha insegnato la buona cucina e gli afrori sensuali delle spezie. Diventato un noto astrofisico
(gastronomia contiene astronomia), Fanis – che non ha dimenticato il nonno – torna a Istanbul e s'innamora di
Saime, sposata e madre. Epilogo malinconico. Primato d'incassi in Grecia, decorato con 8 premi nazionali, il
film autobiografico di T. Boulmetis (anche sceneggiatore) è semifiabesco nel suo complesso impianto culinariofilosofico, polifonico nella tematica dove il privato si alterna col pubblico, la leggerezza umoristica della
commedia stempera il turgore sentimentale degli snodi drammatici. Con qualche civetteria stilistica (l'uso dei
piani-sequenza, le carrellate aeree a ritroso), la scrittura è robustamente tradizionale. Tra gli interpreti spicca
l'intenso G. C (Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Promesse [videoregistrazione] / un film di Justine Shapiro, B.Z. Goldberg e Carlos Bolado
-Dolmen home video, c2001 1 DVD (102 min.) ;
Sette bambini, sette vite diverse a Gerusalemme tra il 1995 ed il 1998. Storie drammatiche, emozionanti,
raccontate senza alcun timore: il ritratto di una generazione che testimonia quanto sia diventato profondo il
problema medio-orientale. Pur abitando a poche decine di chilometri l'uno dall'altro, i bambini di Promesse
appartengono a mondi completamente diversi, e la loro visione del mondo è quella che gli adulti e le circostanze
in cui vivono hanno mostrato loro (IBS)
Exils [videoregistrazione] / un film di Tony Gatlif ; [interpreti] Romain Duris, Lubna Zabal,
Leila Makhlouf
-Cecchi Gori Home Video, c2005 1 DVD (99 min.) ;
Un giorno Zano propone alla sua ragazza Nanma un idea un po' folle: attraversare la Francia e la Spagna per
raggiungere l'Algeria e scoprire finalmente la terra che i loro genitori dovettero lasciare tempo fa. Quasi per
sfida, i due intraprendono il lungo viaggio portando, come unico bagaglio, la musica. Accecati dalla libertà, si
lasceranno catturare dalla sensualità dell'Andalusia dove trascorreranno un po' di tempo prima di attraversare il
Mediterraneo. Da un incontro all'altro, dai ritmi techno al flamenco, Zano e Nanma ripercorrono a ritroso il
cammino dell'esilio con la promessa di riconquistare anche le loro identità (IBS)
Tutta colpa di Voltaire [videoregistrazione] / regia, sceneggiatura e dialoghi di Abdel
Kechiche ; [interpreti] Elodie Bouchez, Sami Bouajila, Aure Atika
-Elleu Multimedia, c2002 1 DVD (130 min.) ;
Storie di avventure metropolitane nella Parigi bleu, black, beur degli immigrati “invisibili”: quelle del tunisino
“sans papier” Jallel che cerca invano di passare per algerino per avere asilo politico. Fa di tutto per integrarsi
onestamente, ma non sfugge alla polizia. Nella sua opera prima (Settimana della critica a Venezia 2000) A.
Kechiche privilegia la dimensione umana e individuale, lasciando sullo sfondo quella socio-politica; preferisce gli
incontri e gli scambi alle barriere ideologiche e agli ostacoli culturali. È nei paraggi di La strada di Felix – di cui
condivide il protagonista S. Bouajila – ma non ha la stessa leggerezza stilistica di O. Ducastel-J. Martineau.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Vengo : demone flamenco [videoregistrazione] / un film di Tony Gatlif ; [interpreti] Antonio
Canales, Antonio Dechent, Orestes Rodriguez
-Elleu Multimedia, c2002 1 DVD (98 min.) ;
L'andaluso Caco affonda il dolore per la morte della figlia nelle feste musicali col nipote Diego il cui handicap
fisico non gli impedisce di divertirsi con le donne e il flamenco. Hanno un debito di sangue con i Caravaca che
dev'essere saldato. Dopo Latcho Drom (1993, inedito in Italia) e Gadjo Dilo (1997), il gitano algerino T. Gatlif
completa un trittico sul popolo gitano. La musica non è soltanto lo sfondo scenografico-folcloristico, ma il nerbo
drammatico della storia, l'atmosfera, il sapore unico, il mistico afflato. Gli eccessi, la dismisura, la retorica di
questo film del Sud sono quelle del flamenco
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
La sposa turca [videoregistrazione] / un film di Fatih Akin ; [interpreti] Birol Unel, Sibel Kekilli
AKIN, Fatih
BIM Distribuzione, c2005 1 DVD (ca 123 min.) ;
Titolo italiano deviante al posto dell'originale tedesco (che sta per Contro il muro) di un dramma esistenziale
sull'emigrazione turca in Germania, vincitore, a sorpresa, dell'Orso d'oro al Festival di Berlino 2004. Due
immigrati turchi a Berlino – il 40enne Cahit e la 20enne Sibel – s'incontrano in ospedale, entrambi sopravvissuti
a un tentato suicidio. Lui è già morto dentro, distrutto dall'alcol e dalla droga; lei, ricca di irrequieta vitalità, è
oppressa dall'ottuso tradizionalismo moralista della famiglia per sfuggire al quale propone all'uomo un
matrimonio in bianco. A cerimonia nuziale conclusa, ciascuno dei due continuerà la propria strada. Ovviamente
il rapporto tra i due si evolve in un'altra direzione e ha un epilogo struggente e sconsolato a Istambul. Pur con
qualche sospetto di astuzia narrativa e tematica, anche nel seguire la scia del melodramma alla Fassbinder, il
film del regista-sceneggiatore turco-tedesco F. Akin ha un'indubbia energia appassionata, dovuta specialmente
alla fotogenia avvincente della sua protagonista.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Bread and roses [videoregistrazione] / un film di Ken Loach ; [interpreti] Adrien Brody, Elpidia
Carrillo, Pilar Padilla
-Elleu Multimedia, c2004 1 DVD (112 min.) ;
Emigrata clandestina, la messicana Maya trova lavoro (sottopagato) come janitor (addetta alle pulizie)
nell'agenzia di Los Angeles in cui lavora la sorella maggiore Rosa. Grazie a un sindacalista, impara a lottare per
un salario più equo e l'assistenza sanitaria. “Volevo girare un film in USA dove una volta tanto vincessero i
messicani” (K. Loach). Scritto da Paul Laverty, è un film politico più intelligente e sofisticato di quel che gli snob
del disimpegno suppongono. “Entrare in territorio nemico e usare i mezzi del nemico per sputtanarlo, è
un'operazione di guerriglia cinematografica...” (A. Crespi). Il sempreverde rosso K. Loach può esserne
soddisfatto: è un film impegnato ma allegro, critico ma divertente, melodrammatico (la scena-madre dell'amaro
sfogo di Rosa), ma con il contrappunto del “politico” che penetra nel “privato”. La vittoria finale è collettiva,
Maya perde e viene espulsa. Condita con l'ironia, la dialettica realtà/finzione (cronaca/romanzo) è una
costante del cinema di Loach. Il titolo è preso da uno slogan lanciato nel 1912 durante uno sciopero di operaie a
Lawrence (Massachussetts). Il doppiaggio mortifica la mescolanza di inglese e spagnolo dei dialoghi.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Salaam Bombay! [videoregistrazione] / regia di Mira Nair ; [interpreti] Shafiq Syed, Hansa
Vithal, Chanda Sharma
-BIM Distribuzione, c2005 1 DVD (109 min.)
Il decenne Krishna arriva da solo a Bombay e vive per la strada, come migliaia di altri bambini, guadagnandosi
il salario quotidiano come portatore di tè o di pane e imparando la dura e impietosa legge della metropoli.
Ammirevole 1° film (premiato a Cannes con la Camera d'or) che, come ogni opera neorealistica seria, nasce da
un meticoloso lavoro di ricerca e documentazione. Evita quasi sempre le trappole del patetico. [Il Morandini :
dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2009].
Mississippi Masala [videoregistrazione] / regia di Mira Nair ; [interpreti] Denzel Washington,
Roshan Seth, Sarita Choudhury
NAIR, Mira
BIM Distribuzione, c2005 1 DVD (108 min.) ;
Matrimoni e pregiudizi [videoregistrazione] : un film / di Gurinder Chadha ; [interpreti]
Aishwarya Rai, Martin Henderson
CHADHA, Gurinder
BIM Distribuzione, c2005 1 DVD (105 min.) ;
Il settimo sigillo [videoregistrazione] / [un film di] Ingmar Bergman ; [interpreti] Max Von
Sydow, Gunnar Bjornstrand, Bibi Andersson
BERGMAN, Ingmar
BIM Distribuzione, [199-?] 1 DVD (99 min.) : b/n ; + 1 fasc. (24 p. : ill. ; 18 cm)
In compagnia di uno scettico e pragmatico scudiero (G. Björnstrand), il cavaliere Antonius Blok (M. von Sydow)
torna dalle Crociate, tormentato dai dubbi, si trova in un paese dove imperversano la peste e il fanatismo e
incontra la Morte (B. Ekerot) che lo sfida a scacchi. Una famiglia di saltimbanchi gli fa tornare la fiducia. È, in
definitiva, un'allegoria scandinava sull'uomo in cerca di Dio con la morte come unica certezza. Come negli
spettacoli medievali, il tragico convive con il comico. Ispirato a Pittura su legno, atto unico dello stesso Bergman,
fu girato a basso costo in 35 giorni interamente in studio. Non privo di pecche né di negligenze, non zoppica da
nessuna parte ed elabora il suo tema con desiderio e passione: “È una delle ultime espressioni di fede, delle idee
che avevo ereditato da mio padre e che portavo con me fin dall'infanzia” (I. Bergman). Anche perciò, forse,
“attraversò il mondo come un incendio”
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Luci d'inverno [videoregistrazione] / [un film di] Ingmar Bergman ; con Gunnar Biornstrand,
Ingrid Thulin, Max Von Sydow
BERGMAN, Ingmar
BIM Distribuzione, [199-?] 1 DVD (80 min.) : b/n ; + 1 fasc. (24 p. : ill. ; 18 cm)
Morta la moglie, il pastore protestante di uno sperduto villaggio della Dalecalia, all'estremo Nord della Svezia,
ha perso la fede. Respinge le profferte d'amore di una donna atea, non sa consolare un parrocchiano nevrotico
che s'ucciderà, né sua moglie. Un altro rigoroso, impietoso dramma da camera, chiuso tra una chiesa e poche
case di un villaggio, quasi privo, tolta la scena del passaggio a livello, di momenti “fortissimi”, ma sotto la sua
semplicità c'è una complessità non facile da cogliere. La critica ne fa una trilogia con Come in uno specchio
(1960) e Il silenzio (1962): è il migliore dei 3. “Dà soddisfazione rivederlo dopo un quarto di secolo. Constato
che nulla si è corrotto o si è rotto” (I. Bergman). Il titolo originale Nattvardsgästerna significa “i comunicandi
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Mobbing : mi piace lavorare [videoregistrazione] / un film di Francesca Comencini ;
[interpreti] Nicoletta Braschi, Camilla Dugay Comencini
-BIM Distribuzione, c2004 1 DVD (ca. 86 min.) ;
Segretaria in un'azienda romana, donna mite e sola, con padre in casa di riposo e figlia undicenne a carico,
poco sindacalizzata, Anna è vittima di una manovra, predisposta dall'alto, di mobbing verticale (dal verbo to
mob, accalcarsi intorno, assalire) che la costringe a dimettersi. Raro esempio di film italiano in un ambiente di
lavoro, è frutto di una ricerca sul campo e di un documentario per il sindacato CGIL di Roma centro, che ha
contribuito anche alla scelta di impiegati, operai, sindacalisti. È uno dei suoi pregi più evidenti, soprattutto nelle
sequenze con gli operai del magazzino. Apprezzabile a diversi livelli: i rapporti madre/figlia (un'intensa, schiva
N. Braschi, ma pure la piccola Camille, figlia della regista, è di una tenera naturalezza); l'attendibilità
sociologica dell'ambientazione; la bravura tecnica della fotografia a spalla (Luca Bigazzi, Salvatore Bognani) e
del suono in presa diretta (fonico Alberto Amato).C'è qualcosa, però, che spiazza lo spettatore, frenandone il
coinvolgimento: Anna appare di una sottomissione che sconfina nell'ingenuità, nel masochismo. Anche la sua
ribellione risulta tardiva. Ma, forse, è una riserva che nasce dall'ignoranza del contesto, di un fenomeno sociale
tipico dell'attuale fase caotica e sregolata del neocapitalismo mondializzato. Scritto dalla regista con il
sindacalista Daniele Ranieri e l'avvocato del lavoro Assunta Cestaro. Costo: 300.000 E. Dedicato a Daniel
(Toscan du Plantier), marito della regista.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
La febbre [videoregistrazione] / un film di Alessandro D'Alatri ; [interpreti] Fabio Volo, Valeria
Solarino
-01 Distribution, p2005 1 DVD (110 min.) ;
A Cremona il trentenne Mario Bettini, geometra e studente fuoricorso di architettura, coltiva con amici il progetto
di trasformare un magazzino in locale notturno quando, a sorpresa, gli offrono un posto in Comune. Riluttante,
accetta, ma si scontra con l'invidia meschina di un superiore e, in generale, con la furbizia neghittosa e la
disonestà dei burocrati. Una bella ragazza che fa la cubista gli prende i sensi, gli occupa il cuore, gli cambia la
testa. Il 50enne A. D'Alatri è un regista migliore delle storie che racconta, come questa scritta con l'amico
Gennaro Nunziante e Domenico Starnone, anche perché, caso infrequente, sa mettere a frutto in positivo, con
elegante leggerezza, la sua esperienza di pubblicitario. In linea col suo titolo polivalente, è una commedia
intimistica di costume, ondivaga, diseguale, dove quasi tutto succede troppo in fretta, ricca di invenzioni
stilistiche (il Quarto Stato che avanza in veste di una banda paesana sulle note di Celentano)e qualche
sproporzione tra il disincanto, la suggerita denuncia sociale e il finale onirico dell'incontro col presidente della
Repubblica (A. Foà) per dare le dimissioni da italiano. Contano, comunque, i personaggi, la scelta e la direzione
degli attori. Bravo F. Volo e una nota di merito anche a T. Trabacchi
Da quando Otar è partito ... [videoregistrazione] / un film di Julie Bertuccelli ; [interpreti]
Esther Gorintin, Nino Khomassouridze, Dinara Droukarova
-Elleu multimedia, c2004 1 DVD (102 min.) ;
A Tbilisi, capitale della Georgia postsovietica non è facile la convivenza tra la vecchia Eka, sua figlia Marina e
la nipote Ada. Quando apprendono che Otar, figlio amatissimo di Eka emigrato a Parigi, è morto in un incidente
di lavoro, le due donne più giovani le nascondono la verità, fingendo l'arrivo di altre sue lettere. Un loro viaggio
a Parigi diventa occasione di scoperta, perdono e nuova illusione. Documentarista e aiuto di O. Iosseliani, K.
Kieslowski e B. Tavernier, J. Bertuccelli esordisce nel lungometraggio con intelligenza e pudica sensibilità in un
film iscritto sulla mappa del Tenero che rimette in discussione una controversa questione: esiste al cinema uno
sguardo al femminile? Tre attrici bravissime; sceneggiatura (scritta con Bernard Renucci e Roger Bobhot) che
concilia leggerezza e gravità; Tbilisi e la sua gente descritte con dolcezza da acquarello e arguzia degna di
Iosseliani.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Notturno indiano [videoregistrazione] / [un film] di Alain Corneau ; [interpreti] Jean-Hughes
Anglade, Clementine Celarie
-Dolmen home video, [2005?] 1 DVD (ca. 110 min.) ;
Un viaggiatore senza nome arriva a Bombay alla ricerca di un amico. Il viaggio prosegue verso sud, verso Goa,
passando per Madras, ma è una pista falsa. Il mistero non è nel ricercato, ma nell'investigatore: il suo è un
viaggio iniziatico. Alla ricerca di sé stesso, forse. Se non fosse per la conclusione cerebrale e ciancicata, sarebbe
un film perfetto come una conchiglia chiusa in sé stessa, ma piena di echi. Il suo fascino inquietante nasce dal
contrasto tra la concretezza della realtà e lo sguardo assorto e perplesso del viaggiatore, ora angosciato, ora
attraversato da lampi di follia. La musica di Schubert (Quintetto per archi in do magg. D.956) risuona
misteriosamente intonata a questo film multitonale. Adattato da un romanzo breve (1984) di Antonio Tabucchi,
vinse il 1o premio al Florence Film Festival.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
El ultimo tren [videoregistrazione] / un film di Diego Arsuaga ; [interpreti] Federico Luppi,
Hector Alterio, Pepe Soriano
-Columbia Tristar Home Entertainment, [2005?] 1 DVD (87 min.) ;
Da un fatto di cronaca. Una società di Hollywood compra la locomotiva 33, un pezzo di storia dell'Uruguay che
risale alla fine dell'Ottocento. Ma non ha fatto i conti con l'associazione Amici delle Rotaie. Parola d'ordine: “Il
patrimonio non si vende”. Tre vispi ottuagenari la rubano da un deposito e cominciano un avventuroso viaggio
sulle scalcinate vie ferrate uruguagie, inseguiti dalla polizia e acclamati come eroi dalle frange più povere della
popolazione. Scritto dal regista con Beda Docampo Fejióo e Fernando León de Aranoa, ha toni e ritmi televisivi,
arcaica impostazione populista, colonna musicale appoggiata alla nostalgia (Hugo Jasa, Nicolas Baraldi), ma
anche, con scivolate nel sentimentalismo, una tenerezza semplice e autentica. Il merito è soprattutto dei 3
protagonisti, onorati professionisti di lungo corso.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Anastasia [videoregistrazione] / prodotto e diretto da Don Bluth & Gary Goldman ;
sceneggiatura di Susan Gauthier & Bruce Graham, Bob Tzudiker & Noni White ; colonna
sonora di David Newman ; canzoni di Lynn Ahrens & Stephen Flaherty
BLUTH, Don
Milano : Twentieth Century Fox Home Entertainment,2001 1 DVD (ca. 90 min.) : color., son. (Dolby digital 5.1) ;
12 cm
Questo famoso e spettacolare film d'animazione, con un magico mix di avventura, amore, commedia e musica,
racconta l'emozionante storia di Anastasia, la principessa russa scomparsa nel nulla, e della sua incredibile
ricerca per scoprire la sua vera identità. Quando lo spettro della rivoluzione si abbatte su tutta la Russia,
Anastasia, la figlia più giovane dello zar, riesce misteriosamente a fuggire e a salvarsi. Alcuni anni dopo
incontra Dimitri, un affascinante compatriota, ed insieme si recano a Parigi per reclamare l'eredità che le spetta
di diritto di nascita. I due giovani però, troveranno ben presto sul loro cammino il malvagio monaco Rasputin ed
il suo servo Bartok il pipistrello, che useranno ogni mezzo per ostacolarli.
Azur e Asmar [videoregistrazione] / un film di Michel Ocelot ; musica di Gabriel Yared
Ocelot, Michel
[S.l.] : Lucky Red home video, 2007 1 DVD (ca. 97 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1), color ; 12 cm
C'erano una volta in Francia due bambini, Azur e Asmar, uno biondo con gli occhi azzurri, l'altro dalla pelle
scura e gli occhi neri. La madre di Asmar, balia di Azur, li cresce come fratelli finché un giorno non vengono
brutalmente separati dal padre di Azur che manda il figlio lontano da casa per studiare e scaccia Asmar e sua
madre, costringendoli a tornare al loro paese. Dopo tanti anni i due ragazzi si ritroveranno l'uno affianco
all'altro alla ricerca della mitica Fata dei Djinns, la fata dei racconti di quando erano bambini, che li porterà di
nuovo a essere fratelli.
Soy Cuba [videoregistrazione] / un film di Mikhail Kalatozov
-Fandango home entertainment, 2006 1 DVD (136 min.) ;
Quattro storie descrivono la lenta evoluzione di Cuba dal regime di Batista fino alla rivoluzione di Fidel Castro,
una paese che si libera delle sue dipendenze politiche per affermare la sua identità singolare e autonoma, con le
sue contraddizioni e speranze (IBS)
Iqbal [videoregistrazione] / regia Cinzia Th Torrini ; [interpreti] Roshan Seth
-Rai Trade, [1998?] 1 DVD (100 min.) ;
Iqbal, un bambino pakistano proveniente da una famiglia molto povera, è affidato dal padre a un commerciante
di tappeti, che lo porta a lavorare in una fabbrica, dove i bambini della sua età vengono sfruttati, puniti per ogni
piccolo errore e percossi a ogni tentativo di ribellione. Iqbal, forte e coraggioso diventa il punto di riferimento
degli altri bambini, con cui riesce anche a ridere e a scherzare. Quando ormai ha raggiunto i dieci anni, riesce
a scappare. Incontra Ulla Khasi che si occupa di minori sfruttati e che gli fa intravedere un mondo diverso, nel
quale i bambini della sua età vanno a scuola, hanno dei diritti. Iqbal decide di impegnarsi per la libertà dei
bambini schiavi e denuncia le fabbriche dello sfruttamento, i trucchi e le connivenze che lo rendono possibile. La
sua voce inizia a essere ascoltata e ripresa dai giornali dalle televisioni occidentali, dalle organizzazioni
umanitarie. Il sistema comincia a entrare in crisi, le esportazioni dei tappeti iniziano a contrarsi, il bambino
diventa un problema. Il 16 aprile 1995, Iqbal Masih viene assassinato (IBS)
Giovani , carini e disoccupati [videoregistrazione] / [directed by Ben Stiller ; music by Karl
Wallinger ; con] Winona Ryder, Ethan Hawke, Ben Stiller
-[Roma] : Universal Studios, c2003 1 DVD (94 min. ca.) ;
Quattro giovani ventenni, finita l'università, si trovano a dover scegliere cosa fare nella vita. Ognuno di loro ha
alle spalle una famiglia abbastanza fuori dal comune. La piú creativa di loro inizia a lavorare in una televisione,
ma la sua passione è quella di filmare gli amici con una videocamera, rivelando le loro frustrazioni e aspirazioni.
Fonte: IBS
Delicatessen [Videoregistrazione] / un film di Jeunet e Caro ; [music Carlos D'Alessio ; con
Dominique Pinon, Marie-Laure Dougnac, Jean-Claude Dreyfus, Ticky Holgado]
-[Roma] : Universal Studios, c2002 1 DVD (95 min.) ;
In un luogo imprecisato della Francia (del futuro?), istigati da un dispotico macellaio, gli abitanti di un
condominio diroccato attirano giovani disoccupati da sopprimere e da mangiare per gustare finalmente un po' di
carne. Dalla trappola si salva l'ingenuo Louison, grazie all'amore della figlia del macellaio e all'aiuto di un
gruppo di uomini-rana vegetariani che vivono nelle fogne. Opera prima di un pubblicitario (Jeunet) e di un
fumettista (Caro), è un divertissement eccentrico e feroce in chiave di umorismo nero – che deve molto all'universo
della bande dessinée francese più visionaria, ai film dei fratelli Coen, a Brazil di Gilliam – alleggerito (un po'
facilmente) dall'amore tra i due giovani col trionfo finale del bene. C'è almeno una sequenza comica
d'antologia, il congresso carnale tra il macellaio e un'inquilina che trasforma il condominio in un concerto di
suoni e rumori.
Central do Brasil [videoregistrazione] / un film di Walter Salles ; [interpreti] Fernanda
Montenegro, Marilla Pera, Vinicius De Oliveira
SALLES, Walter
Dolmen Home Video, [1998?] 1 DVD (115 min.) ;
Una piccola odissea: un bambino di nove anni in cerca di suo padre, una donna anziana ed egoista, indurita
dalla vita, in cerca dei suoi sentimenti, un grande paese in cerca delle sue radici. Sulla scorta della bella
sceneggiatura di João Emanoel Carneiro e Marcos Bernstein, insignita del premio Cinema 100 dal Sundance
Institute, il documentarista Salles, al suo 2o lungometraggio dopo Tierra extranjera (1995), comincia nel prologo
a Rio de Janeiro a prendere le distanze dalla realtà miserrima e disperata in cui vivono Dora (F. Montenegro) e il
piccolo Josué (V. de Oliveira) e di cui sullo schermo giungono immagini fredde, quasi scarnificate. Quando
comincia il viaggio da Rio verso il Nordeste alla ricerca dell'introvabile padre di Josué “più che il territorio del
Brasile, sembra che i due ne attraversino l'anima” (Roberto Escobar). Durante il viaggio – che per la donna è
anche il percorso verso la riconquista di una coscienza e una dignità perdute – il film acquista, insieme, lo
spessore di un rapporto sociologico e la dolcezza di una favola. L'odierna realtà del Brasile povero e del
Nordeste è più dura. 5 premi internazionali tra cui l'Orso d'oro a Berlino e il Golden Globe.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Harrison's flowers [videoregistrazione] / [prodotto, scritto e diretto da Elie Chouraqui ; basato
sul romanzo di Isabel Ellsen "Le Diable a l'Avantage"; interpreti:] Andie MacDowell, Adrien
Brody
Chouraqui, Elie
[S.l.] : 7 films cinema ; Milano : Eagle pictures, [2007] 1 DVD (130 min.)
Nel 1991 arriva nel New Jersey la notizia che Harrison Lloyd, noto fotoreporter, è dato per morto durante la
guerra civile in Bosnia. Sua moglie Sarah, incredula, parte per cercarlo. Dopo drammatiche peripezie tra Nustar
e Vukovar lo rintraccia, traumatizzato. Dal romanzo "Le Diable à l'avantage" di Isabel Ellsen che ha collaborato
alla sceneggiatura col regista/produttore, è un ridondante, prolisso e retorico melodramma bellico, imperniato su
una coraggiosa moglie-madre, che pretende di denunciare gli orrori della guerra, mettere in discussione diritti e
doveri dell'informazione, fare l'apologia della pace e della famiglia (Il Morandini : dizionario dei film / Laura,
Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Nocaut : el boxeo, un ideal, el tiempo [videoregistrazione] / un film di Stefano Knuchel e Ivan
Nurchis
-Fandango Home Entertainment, c2005 1 DVD (64 min.) ;
Incontrando non soltanto figure mitiche legate al mondo del pugilato, ma anche Fidel Castro, Nocaut naviga alla
larga degli stereotipi cubani, musica, sigari e donne cercando il segreto per entrare nell'intimo di una situazione
comunque complessa. Nocaut non è soltanto un documentario sulla boxe, il suo interesse si rivolge soprattutto al
sottofondo sociale, umano e politico che sottintende questa inchiesta approfondita e sensibile in un territorio
delicato e in mutazione come quello cubano (IBS)
Acque silenziose [videoregistrazione] / un film di Sabiha Sumar ; [interpreti] Arshad Mahmud,
Salman Shahid, Shilpa Shukla
-[S.l] : Dolmen Home Video, [2005?] 1 DVD (95 min.) : color., son
Nel 1979 il Pakistan diventa uno stato islamico. In un piccolo villaggio del Punjab, Ayesha ha deciso di dedicare
la vita all'educazione del figlio Saleem, innamorato della bella Zubeida. Ma l'avvento della legge islamica
sconvolge la vita della donna. Saleem trascura sempre piú i suoi sentimenti per far parte di un gruppo di islamici.
L'arrivo in paese di alcuni pellegrini indiani, risveglierà in Ayesha strazianti ricordi del suo passato (IBS)
Calcutta [videoregistrazione] / un documentario di Louis Malle
-Dolmen Home Video, [199-?] 1 DVD (95 min.) ;
Dopo un lungo soggiorno in India, Malle tornò a Parigi con circa 37 ore di materiale filmato in 16 mm con un
operatore e un fonico da cui trasse, gonfiandolo a 35 mm, questo documentario per le sale e L'Inde fantôme:
réflexions sur un voyage, serie TV in 7 episodi di 54'. “Non giudica, non dimostra, non pretende di essere
esaustivo. È un documento” (L. Malle). Folle di fedeli e di mendicanti, strade brulicanti, treni stracolmi.
Manifestazioni di piazza, marce di protesta, mancanza di igiene. Un itinerario di emozioni più che un
documentario di viaggio. Fotografia: Etienne Becker e L. Malle. Suono: Jean-Claude Laureux
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Scene da un matrimonio [videoregistrazione] / [un film di] Ingmar Bergman ; [interpreti] Liv
Ullmann, Erland Josephson, Bibi Andersson
BERGMAN, Ingmar
Bim Distribuzione, [199-?] 2 DVD (163 min.) ;
Diviso in 6 capitoli, è l'analisi di un rapporto di coppia tra Marianne e Johann su un arco di 10 anni. Nell'ultimo
capitolo, ormai divorziati e risposati, si ritrovano dopo sette anni, più maturi e adulti, scoprendo di amarsi
ancora, ma in modo diverso. Curata dallo stesso regista, l'edizione cinematografica deriva da uno sceneggiato
TV in 6 “scene” di 48-49 minuti che dura, pertanto, circa 2 ore in più: 1) “Innocenza e panico”; 2) “L'arte di
nascondere lo sporco sotto il tappeto”; 3) “Paola”; 4) “Valle di lacrime”; 5) “Gli analfabeti”; 6) “Nel pieno della
notte in una casa buia in qualche parte del mondo”. Tra sussurri e grida, in altalena tra tenerezza e violenza, in
bilico tra il paradiso (illusorio) e l'inferno (autentico), quel che prevale in questa decennale odissea (o corrida?)
coniugale è il purgatorio.Con rarissimi esterni l'azione è fondata sulla parola, sui gesti, sul comportamento,
filmata quasi sempre in primo piano o con piani ravvicinati. È, sotto ogni riguardo, il film dei film di L. Ullmann,
ma E. Josephson le sta a pari con un impercettibile crescendo lungo l'arco del racconto. Hanno le voci italiane di
Vittoria Febbi e Corrado Pani in un doppiaggio ben curato da Franco Rossi. Girato in 16 mm gonfiato a 35.
Edizione TV di 294 minuti.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Blow-up [videoregistrazione] / [un film di] Michelangelo Antonioni ; [interpreti] Vanessa
Redgrave, David Hemmings, Sarah Miles
REDGRAVE, Vanessa
L'Espresso, 2007 1DVD (106 min.) ;
Un fotografo londinese di moda crede di scoprire, ingrandendo una foto scattata per caso, i segni di un delitto,
ma presto l'evidenza scompare. Fin dove mostra il protagonista in azione, incanta e convince con leggerezza,
limpidità e straordinaria organizzazione dello spazio. I guai cominciano quando Antonioni cerca di spiegare
quel che mostra e, prendendosi per Borges, vuol “essere profondo”, cioè simbolico, metaforico, metafisico.
Conclusione: la vita è sogno, tanto vale rilanciare la palla che non c'è. Leggere il bellissimo racconto di J.
Cortázar (La bava del diavolo), a cui è ispirato, e fare i confronti. Palma d'oro a Cannes e Nastro d'argento a
M. Antonioni per il miglior film straniero
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Ti ricordi di Dolly Bell? [videoregistrazione] / un film di Emir Kusturica ; [interpreti] Slavko
Stimac, Slobodan Aligrudic, Ljiljana Blagojevic
KUSTURICA, Emir
[S. l.] : Medialia, c2007 1DVD (107 min.) ;
Nella Sarajevo del 1960 Dino è poco piú di un adolescente con un sogno: un Occidente pieno di tentazioni
appena fuori dalla Jugoslavia. La sua vita trascorre tra amici vitelloni, una famiglia che sembra una sezione di
partito, lezioni di ipnosi e rock'n'roll. Ma un giorno arriva Dolly Bell, la spogliarellista di un vecchio film italiano,
una giovane prostituta, ingenua e tenera, di cui innamorarsi perdutamente. E quando Dolly Bell se ne andrà,
nulla potrà essere piú come prima (IBS)
Omicidio perfetto [videoregistrazione] / un film di Zafar Hai ; [interpreti] Dinshaw Daji,
Madhur Jaffrey, Stellan Skarsgard
-Dolmen Home Video, [199-?] 1 DVD (94 min.) ;
Tratto da un romanzo di H.R.F. Keating. A Bombay l'ispettore Ghote indaga sul tentato omicidio del segretario di
un importante uomo d'affari. C'entra un contrabbando di diamanti. Un colpo di vento risolve il mistero. Detective
story in chiave comica con molto colore locale. Gli esperti del ramo sostengono che è nettamente inferiore al
romanzo. Prodotto dalla società Merchant/Ivory
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Professione reporter [videoregistrazione] / un film di Michelangelo Antonioni ; [interpreti]
Jack Nicholson e Maria Schneider
ANTONIONI, Michelangelo
Sony Pictures Home Entertainment, c2003 1 DVD (121 min.) ;
Durante un servizio giornalistico in Africa, David Locke, reporter televisivo, stanco del proprio ruolo di testimone
passivo costretto a Inviato nell'Africa settentrionale per un servizio sulla guerriglia, David Locke, giornalista
televisivo anglo-americano, assume i documenti e l'identità di un certo David Robertson, morto d'infarto in un
hotel del Sahara. È come se, fra tutte le vite, sorteggiasse una vita qualunque, lasciandosi sedurre dall'avventura
di esistere in un altro modo, pur intuendo e poi sapendo che questa seduzione porta soltanto a uno scacco o alla
morte. Così accadrà. Da un soggetto di Mark Peploe che ha collaborato alla sceneggiatura con David Wollen e
il regista, è uscito un “film intimista d'avventure”, un giallo che si porta addosso un mistero. Questa ossatura
narrativa – non nuova in Antonioni e, come il solito, incongruente e persino inattendibile – si confronta col
mestiere di riferire la verità (?) e si esprime con la tecnica dell'intervista. “... si ha la sensazione che una mano
documentaria segua e registri la mano che sta inventando la storia e che si crei una tensione fortissima fra queste
due mani, che è la vera tensione del film” (Furio Colombo), quasi si tentasse di dare una verità più grande di
quanto ne possa contenere la trama. Ma il film può essere letto anche come un'autobiografia e un'autocritica.
Allora acquistano un senso più profondo la contrapposizione tra gli sfondi desertici del Sahara e le eccentriche
architetture di Antoni Gaudí a Barcellona, l'ossessivo indugio sul bianco come colore di morte, le 2 figure
femminili (la moglie che, infaticabile e ottusa, cerca le “prove”; la piccola santa senza speranza di M.
Schneider), la celebre, virtuosistica sequenza finale di 7 minuti. Fotografia di Luciano Tovoli. In Spagna: El
reporter; nei Paesi di lingua inglese: The Passenger. Nastri d'argento a M. Antonioni per il miglior film e a Tovoli
per la fotografia.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Piccoli affari sporchi [videoregistrazione] / un film di Stephen Frears ; [interpreti] Audrey
Tatou, Chiwetel Ejifor, Sergi Lopez
-Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (93 min.) ;
Immigrato senza documenti, il nigeriano Okwe campa a Londra facendo il tassista e il portiere di notte in un
sordido albergo del West London dove divide la camera con una giovane turca, pure lei braccata dall'Ufficio
immigrazione. Una notte Okwe fa una macabra scoperta che gli apre la porta di un sottobosco criminale in cui si
fa mercato degli organi umani: un rene rende circa diecimila sterline. Dramma sociale o storia di fantasmi? Da
una sceneggiatura di Steven Knight S. Frears ha cavato un film bizzarro in cui la truculenta e angosciosa materia
è trattata in cadenze leggere di commedia sino a concludersi in un finale fatto su misura per mandare gli
spettatori a casa contenti. Non si vedono inglesi in questa Londra multietnica, ma soltanto africani, turchi,
ispanici, cinesi: sono loro, classe di invisibili, che vendono i propri organi per avere un passaporto in cambio.
Simboli e metafore a profusione, ma centellinati con sagace tempestività così come è ben dosata la salsa del
grottesco
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Calore e polvere [videoregistrazione] : un film / di James Ivory ; [interpreti] Julie Christie,
Greta Scacchi, Shashi Kapoor
KAPOOR, Shashi
Dolmen Home Video, [199-?] 1 DVD (133 min.) ;
Da un romanzo di Ruth Prawer Jhabvala: vicende parallele di due donne inglesi che, a sessant'anni di distanza,
vivono in India una storia d'amore. È anche l'itinerario della ricerca che una donna di oggi compie sul passato
scandaloso di una prozia. 8o film di ambiente indiano di Ivory, cineasta in guanti bianchi che non spreca mai
un'inquadratura. È un quadro d'epoca di eleganza raffinata che non cade quasi mai nel decorativo.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Chutney Popcorn [videoregistrazione] / un film di Nisha Ganatra ; [interpreti] Nisha Ganatra,
Jill Hennessy, Nick Chinlund
Ganatra, Nisha
Dolmen Home Video, [199-?] 1 DVD (88 min.) ;
Reena è una giovane artista newyorkese di origini indiane, felicemente fidanzata con Lisa. Per aiutare la sorella
sterile (e novella sposa) decide di 'ospitare' per nove mesi il bambino, che sarà poi affidato alla sfortunata
coppia. Ma la famiglia di Reena, molto legata alle tradizioni, non può tollerare una simile scelta, e Lisa certo non
accetta a cuor leggero la futura gravidanza della ragazza (IBS)
Alla ricerca della felicità [videoregistrazione] / due documentari di Louis Malle
-Dolmen Home Video, [199-?] 1 DVD (77 min.) ;
ALLA RICERCA DELLA FELICITA’
Ritratti “live” della nuova ondata di immigrati in America, tracciati con simpatia, sconcerto, senso critico. Hanno
dovuto aspettare molto tempo per un passaporto, ma non hanno mai perso la speranza che l’America sarebbe
stata la loro nuova patria. Eppure Vietnamiti scappati dai campi di concentramento, Nicaraguensi in esilio,
Sovietici, Pakistani, Koreani, Messicani, Egiziani non hanno mai dimenticato le loro radici, mantenendo i loro
costumi inalterati nonostante l’incontro con culture diverse.
GOD’S COUNTRY
Il documentario-ritratto di Malle su una piccola comunità agricola del Minnesota. Con sguardo mai derisorio né
sentimentale il regista trova nei semplici abitanti di Glencoe una complessa e vitale dimostrazione del duraturo
spirito pionieristico e del Sogno Americano prima di tornare anni dopo a testimoniare l’avanzata del
reaganismo.
[Emik : la videoteca d'autore on line]
Storia di fantasmi cinesi : la trilogia [videoregistrazione] / regia di Ching Siu Tung ; [interpreti]
Leslie Chung, Wong Tsu Hsien, Wo Ma
-Artwork & Design, c2004 3 DVD (94+103+108 min.) ;
Giunto in una cittadina per svolgere il proprio compito di esattore, Ning Tsai-shen non trova nessuno disposto ad
accoglierlo. E' così costretto a rifugiarsi nel tempio di Lan Ro, infestato dagli spiriti dove incontra Yen Che-hsia,
monaco taoista e guerriero, e la bella Nieh Hsiao-tsing, della quale si innamora. La ragazza è un fantasma,
legato per l'eternità a uno spaventoso albero capace di succhiare l'essenza vitale dalle malcapitate vittime.Ning
tenta di spezzare l'incantesimo
I 3 dell'Operazione Drago [videoregistrazione] / directed by Robert Clouse ; [con] Bruce Lee,
John Saxson, Ahna Capri, Bob Wall, Shih Kien, Jim Kelly
-[Milano] : Fabbri, c2004 1 DVD (ca 98 min.) ;
Esperto di arti marziali agente degli inglesi, Bruce Lee è incaricato di indagare su un pericoloso contrabbandiere
di oppio. L'agente deve quindi infiltrarsi nel quartier generale del nemico penetrando sull'isola al largo di Hong
Kong, dove questi regna come un despota assoluto e dove si svolge uno strano torneo di arti marziali. Il film ha
avuto un seguito nel 1974.
Fonte Ibs
Uno zoo in fuga [Videoregistrazione] / [regia di Steve Spaz Williams]
Williams, Steve
[Italia! Milano : Walt Disney home entertainment Buena Vista home entertainment, c2006 1 DVD (79 min.) :
sonoro (Dolby digital 5.1), color ;
Trama Il leoncino adolescente Ryan vive nello zoo di New York con il padre Samson, un leone adulto che grazie
al suo ruggito selvaggio è una delle principali attrazioni del parco. Ryan vorrebbe imparare a ruggire come il
suo fiero papà, eroe della savana, ma tutto quello che la sua gola riesce a produrre è un tenero miagolio di
cucciolo. Una sera Ryan, frustrato e deluso dopo una discussione con Samson e convinto che un'esperienza nella
savana potrebbe aiutarlo a tirare fuori la sua 'voce' leonina, si rifugia in un container che deve essere spedito in
Africa. Tuttavia, non appena il container inizia il suo viaggio, Ryan si rende conto che il suo posto è accanto al
padre nel sicuro recinto dello zoo. Samson, insieme al suo gruppo di amici formato da una giraffa,
un'anaconda, un koala e uno scoiattolo, fuggono dallo zoo per cercare di salvare il cucciolo, cacciandosi in una
pericolosa avventura...
Profumo [DVD]: storia di un assassino / un film di Tom Tykwer ; con Ben Whishaw, Alan
Rickman, Rachel Hurd-Wood, Dustin Hoffman
TYKWER, Tom
Milano : Medusa Video [distributore], c2006 1 DVD video (147 min.) : color., son ;
Trama Francia, XVIII secolo. Jean-Baptiste Grenouille ha una caratteristica particolare, il suo corpo non emette
nessun tipo di odore. Tuttavia, per antitesi, il suo olfatto è particolarmente sviluppato. Grazie a tale peculiarità,
Grenouille si guadagna presto una posizione di rilievo tra i più importanti profumieri di Francia. La ricerca del
profumo perfetto, estratto dal corpo di ragazze giovani e belle, lo porterà a seguire un percorso oscuro e
violento...
Water [Videoregistrazione] / un film di Deepa Mehta ; con Seema Biswas, Lisa Ray, John
Abraham, Sarala
Mehta, Deepa
Milano : Eagle pictures Videa CDE, c2006 1 DVD (ca. 112 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1, 3.0), color ;
Trama Nel 1938, mentre l'India è ancora colonia inglese e il Mahatma Gandhi sta per iniziare la predicazione e
l'ascesa, la piccola Chuya, una bambina di 8 anni, viene data in sposa a un uomo molto anziano e malato.
Quando il marito muore, Chuya, rimasta vedova, viene rimandata senza troppe cerimonie a casa dei suoi, ma
non rimarrà lì: secondo l'uso indù le vedove devono trascorrere l'intera esistenza tra loro e in penitenza. Chuya
viene mandata nella città sacra di Benares dove, non credendo a quello che le sta accadendo, pensa che presto
sua madre tornerà a prenderla. Giorno dopo giorno Chuya comincia ad aprire gli occhi e, a contatto con la
severa Madhumati, la responsabile dell'istituzione, la dolce Shakuntala e la bellissima Kalyani, impara a
conoscere il destino di una vedova. Una donna indiana rimasta vedova ha tre scelte: sposare, se la sua famiglia
glielo permette, il fratello più giovane di suo marito; uccidersi gettandosi sulla pira del marito morto o vivere
un'esistenza scandita da regole ferree, disciplina e solitudine. Ma l'India sta cambiando. Una nuova legge, poco
popolare, permette alle vedove di risposarsi e comincia a farsi sentire la voce di Gandhi che chiede la
soppressione della divisione in caste e l'indipendenza del paese. La personalità di Chuya, così giovane e
esuberante, dà energia e nuove speranze alle altre vedove tanto che Kalyani, quando incontra il giovane
Narayan, un seguace di Gandhi, può osare di seguire per la prima volta il suo cuore ma...
Note - CANDIDATO ALL'OSCAR 2007 COME MIGLIOR FILM STRANIERO.
- CANDIDATO AI NASTRI D'ARGENTO 2007 COME MIGLIOR FILM EXTRAEUROPEO.
Viaggio alla Mecca [DVD] / un film di Ismael Ferroukhi ; con Nicolas Cazale, Mohamed Majd
Ferroukhi, Ismael
Campi Bisenzio : General video, c2006 1 DVD (93 min.) : color., son. (dolby digital) ; in contenitore, 19 cm
Reda, un giovane marsigliese di origini marocchine, decide di accompagnare in pellegrinaggio alla Mecca il suo
anziano padre Mustafà, che si sente prossimo alla morte. Il viaggio è l'occasione per approfondire la
conoscenza tra i due e per mettere a confronto le loro idee distanti solo in apparenza...
Note - PRESENTATO ALLA 19MA SETTIMANA DELLA CRITICA, LEONE DEL FUTURO PREMIO VENEZIA OPERA
PRIMA "LUIGI DE LAURENTIIS" ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA 2004.
Truman Capote [Videoregistrazione] : a sangue freddo / directed by Bennett Miller ; con Philip
Seymour Hoffmann, Catherine Kleener, Clifton Collins jr, Chris Cooper
Miller, Bennett
[Italia] : Sony Pictures Home Entertainment [distributore], c2006 1 DVD video (ca. 110 min.) : color., son ;
Trama Nel novembre 1959, il celebre scrittore Truman Capote legge un articolo sul 'New York Times' che parla
dell'omicidio dei quattro componenti della famiglia Clutters a Holcomb, in Kansas. Nonostante legga tutti i giorni
vicende simili sui giornali, questa suscita in lui particolare interesse: attraverso questa storia Capote sente di poter
finalmente mettere in pratica la sua teoria che una vicenda reale, se messa nelle mani dello scrittore giusto, può
essere avvincente come la fiction. "Che influenza hanno avuto gli omicidi sulla cittadina di Holcomb?" Partendo
da questa domanda e senza dare importanza al fatto che i colpevoli fossero stati arrestati o meno, Capote riesce
a convincere l'editore del quotidiano 'The New Yorker' a farsi assegnare l'inchiesta e parte per il Kansas,
accompagnato dalla sua amica d'infanzia Harper Lee (vincitrice del Premio Pulitzer con il romanzo "Il buio oltre
la siepe"). Nonostante la voce infantile, le maniere stravaganti e gli abiti anticonvenzionali gli procurino l'iniziale
ostilità da parte degli abitanti di quella che ama definirsi ancora parte del Vecchio West, Capote riesce a
conquistarsi la fiducia dei cittadini di Holcomb, soprattutto di Alvin Dewey, un poliziotto locale che sta dando la
caccia agli assassini. Questi ultimi, identificati come Perry Smith e Dick Hickock, vengono catturati a Las Vegas e
ricondotti in Kansas dove, una volta processati, sono condannati a morte. Truman Capote inizia ad andarli a
trovare in carcere, e ben presto si rende conto che quello che doveva essere un semplice articolo potrebbe
svilupparsi come romanzo sperimentale in cui mescolare gli elementi della letteratura a quelli del reportage
giornalistico dando risalto al contrasto tra l'America sicura e protetta in cui credevano di vivere i Clutters e quella
amorale e violenta in cui invece vivevano Smith e Hickock. Il risultato è il romanzo scandalo "A sangue freddo",
che contribuì ad accrescere la fama di Truman Capote, ma che all'epoca della sua pubblicazione suscitò una
serie di polemiche di carattere letterario ed etico-sociale.
Note - GOLDEN GLOBE 2006 A PHILIP SEYMOUR HOFFMAN COME MIGLIOR ATTORE DI FILM
DRAMMATICO.
- FUORI CONCORSO AL 56MO FESTIVAL DI BERLINO (2006).
- OSCAR 2006: MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA (PHILIP SEYMOUR HOFFMAN). ALTRE NOMINATIONS:
MIGLIOR FILM, MIGLIOR REGIA, MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE E MIGLIOR ATTRICE NON
PROTAGONISTA (CATHERINE KEENER).
Munich [videoregistrazione] / un film di Steven Spielberg ; [interpreti] Eric Bana, Daniel Craig,
Ciaran Hinds
-Panorama, 2007 1 DVD (ca. 157 min.) ;
La drammatica storia della squadra dei servizi segreti israeliani a cui venne affidato il compito di rintracciare e
uccidere i membri del commando palestinese che si riteneva avesse progettato la strage di Monaco, che costò la
vita di undici atleti israeliani durante le Olimpiadi del 1972 (IBS)
Nowhere in Africa [videoregistrazione] / [regia di] Caroline Link ; [interpreti] Merab Ninidze,
Juliane Kohler
-Buena vista home entertainment, [2004] 1 DVD (136 min.) ;
Alle soglie della prima guerra mondiale una famiglia di ebrei tedeschi emigra in Kenya per stabilirsi in una
fattoria. Non tutti i membri della famiglia riescono ad abituarsi alla nuova vita ma in Germania la situazione è
cambiata molto rapidamente e tornare indietro è diventato impossibile (IBS)
Osama [videoregistrazione] / un film di Siddiq Barmak ; [interpreti] Marina Golbahari, Arif
Herati, Zubaida Sahar
-Eyescreen Homevideo, 2004 1 DVD (ca. 83 min.) ;
A Kabul tre donne, una ragazzina di 12 anni, sua madre e sua nonna, sono sopravvissute alla repressione delle
manifestazioni di protesta organizzate dalle donne afgane all'inizio del regime talebano. La legge proibisce alle
donne di uscire di casa senza essere accompagnate da un uomo, punendo tale reato con pene severissime. Il
marito ed il fratello sono morti, non c'é nessuno che possa aiutare le tre donne, non possono lavorare, non
possono uscire di casa senza un uomo. La madre decide insieme alla nonna di travestire la figlia da maschio:
l'unico modo per procurarsi un lavoro ed un po' di pane per sopravvivere. Da ora in poi Maria si chiamerà
Osama e comincerà a vedere la vita con nuovi occhi. Dopo aver cominciato il suo nuovo lavoro come aiutante di
un lattaio, Osama viene portata insieme a tutti i maschi del quartiere, alla scuola religiosa Madrassa, che é
anche il centro di addestramento militare (IBS)
A better tomorrow II [videoregistrazione] / un film di John Woo ; [interpreti] Lung Ti, Leslie
Cheung, Emily Chu
-Passworld, c2003 1 DVD (90 min.) ;
Un vecchio boss, anche se riabilitato dopo aver pagato il suo debito con la giustizia, scende in campo in aiuto
del fratello, un giovane poliziotto braccato dalla criminalità. Il resto è prodigioso
Ricchezza nazionale [videoregistrazione] / un film di Radu Mihaileanu ; [interpreti] Yves
Verhoeven, Stephane Rideau, Sonia Rolland
-Cecchi Gori Home Video, c2005 1 DVD (101 min.) ;
Il regista italiano Carlo Ercole ha bisogno di alcuni pigmei per realizzare il suo prossimo. Insieme ai suoi
assistenti parte per il Bangui, nella Repubblica Centroafricana, per trovarne qualcuno disposto a partecipare al
film. Ma l'impresa è piú difficile del previsto perché i pigmei sembrano completamente urbanizzati (IBS)
Libano : una storia travagliata [videoregistrazione] / [testi e regia] di Marco Dolcetta
-L'Unità, [2006?] 1 DVD video : b/n e color ;
Hero [videoregistrazione] : un film / di Zhang Yimou ; [interpreti] Tony Leung, Maggie
Cheung, Zhang Ziyi
ZHANG, Yimou
Artwork, c2004 2 DVD (96 min.) ;
Nell'antichità la Cina era divisa in sette regni in guerra tra loro. Il re di Qin, l'impero piú potente e combattivo,
era sotto la minaccia permanente di attentati. La sua piú grande paura era costituita da tre imbattibili guerrieri,
Cielo, Spada Spezzata e Neve che Cade. Un giorno, uno dei governatori del regno, da tutti conosciuto come
Senza Nome, fa il suo ingresso nel palazzo dichiarando di aver ucciso tutti e tre i temibili cospiratori. Il re gli
promette onori e gloria ma vuole sapere come abbia fatto a sconfiggere i suoi nemici. L'eroe comincia a
raccontare la sua storia (IBS)
Pirati dei Caraibi : la maledizione del forziere fantasma [videoregistrazione] / [regia di] Gore
Verbinski ; [interpreti] Johnny Deep, Orlando Bloom, Keira Knightley
VERBINSKI, Gore
L'Espresso, 2007 1 DVD (145 min.) ;
Jack Sparrow, pirata vagabondo, stavolta si trova ad affrontare un nuovo intrigo a carattere soprannaturale: il
capitano ha, infatti, un debito d'onore con Davey Jones, padrone degli oceani e comandante dello spettrale
veliero l'Olandese Volante e per lui si profila un destino di dannazione ed eterna schiavitù nell'altro mondo, se
non riuscirà a scrollarsi di dosso questo pericoloso avversario. I guai di Jack coinvolgeranno ancora una volta
Will ed Elizabeth e comprometteranno il matrimonio tra i due (IBS)
Il fantasma dell'opera [videoregistrazione] / [regia di] Rupert Julian ; [interpreti] Lon Chaney,
Mary Philbin, Norman Kerry
LUBIN, Arthur
Ermitage Cinema, p2005 1 DVD (90 min.) : b/n muto ;
Un musicista deforme, coperto da una maschera, si nasconde nei sotterranei dell'Opéra di Parigi, follemente
innamorato di una giovane cantane lirica che finisce per rapire…
Chorus line [videoregistrazione] / [regia di ] Richard Attenborough ; [interpreti] Michael
Douglas, Alison Reed, Vicki Frederick
ATTENBOROUGH, Richard
BIM Distribuzione, c2007 1 DVD (113 min.) ;
Venti ballerini si presentano per essere selezionati in uno spettacolo musicale che sta per andare in scena, ma i
posti sono solo otto. Condotto da un regista, l'esame si trasforma in una sorta di psicodramma. Dal musical di N.
Dante e J. Kirkwod che ha battuto ogni record di durata a Broadway, superpremiato e assai imitato. La regia di
R. Attenborough non fa danni, ma non ha invenzioni notevoli. Rispetta la danza, ma non la esalta. Tra i vari
numeri si distaccano “At the Ballet”, “Nothing” e “Surprise”.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006
Stormy Monday [videoregistrazione] / [un film di] Mike Figgis ; [interpreti] Melanie Griffith,
Tommy Lee Jones, Sting
-Bim Distribuzione, c2007 1 DVD (93 min.) ;
In una cittadina inglese arriva un ricco faccendiere americano intenzionato a comprare un intero quartiere a
qualunque costo, ma sulla sua strada si mette il caparbio padrone di un locale musicale della zona (IBS)
Cyrano de Bergerac [videoregistrazione] / [un film di] Jean Paul Rappeneau ; [interpreti] Gerard
Depardieu, Anne Brochet, Vincent Perez
DEPARDIEU, Gerard
Bim Distribuzione, c2007 1 DVD (138 min.) ;
World Trade Center [videoregistrazione] / un film di Oliver Stone ; [interpreti] Nicolas Cage,
Michael Pena, Maggie Gyllenhaal
-Panorama, c2007 1 DVD (124 min.) ;
I due agenti delle autorità portuali John McLoughlin e William J. Jimeno furono gli ultimi due uomini estratti vivi
dalle macerie del World Trade Center l'11 settembre del 2001 dove si erano recati per partecipare alle
operazioni di soccorso Questo film narra della loro incredibile storia di coraggio (IBS)
Nativity [videoregistrazione] / regia di Catherine Hardwicke ; [interpreti] Keisha CastleHughes, Oscar Isaac, Hiam Abbass
-Eagle pictures, c2007 1 DVD (97 min.) ;
In una piccola città, una ragazza di origini modeste viveva la sua adolescenza lavorando per dare un aiuto alla
sua famiglia. Un giorno, tornando a casa, le viene data la notizia di doversi fidanzare con un uomo della sua
stessa città. Mentre comincia ad abituarsi all’idea dell’imminente matrimonio, le accade un avvenimento ancora
piu sconvolgente: la visitazione di un Angelo. L’Angelo le annuncia che partorirà un bimbo, il figlio di Dio. La
volontà di Dio sta per compiersi. E grazie a questo, il mondo cambierà per sempre. La città era Nazareth, un
piccolo villaggio a sud di Sefforis, la capitale della Galilea. La ragazza si chiamava Maria ed era figlia di
Gioacchino e Anna, una coppia di povera gente che voleva solo trovare per la sua figliola un marito che si
prendesse cura di lei e le assicurasse una vita migliore. Giuseppe e Maria devono affrontare un lungo e faticoso
viaggio dal loro villaggio, alla ricerca di un posto dove far nascere il loro bambino (IBS)
Slevin : patto criminale [DVD] / un film di Paul McGuigan
FREEMAN, Morgan
Milano : Mondo Home Entertainment [distributore], c2006 1 DVD (102 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1, 2.0,
DTS), color ;
Trama: Il giovane Slevin si trova coinvolto suo malgrado in una faida tra le due più importanti bande criminali di
New York che fanno capo una al Rabbino e l'altra al Boss. Posto sotto continua sorveglianza dal detective
Brikowski e dal killer Goodkat, Slevin dovrà escogitare un piano perfetto...
Gli anni in tasca [Videoregistrazione] / un film di François Truffaut ; con Nicole Felix
Truffaut, François
[Roma] : L'Espresso, [2007] 1 DVD (ca. 102 min.) ;
Vita di ragazzini di un piccolo villaggio francese: storie d'amore, delusione e prevaricazione, dove lo spirito forte e
indomito dell'infanzia riuscira' in qualche modo a far superare le ardue prove della vita
Il mago di Oz [videoregistrazione] / regia di Victor Fleming ; [interpreti] Judy Garland, Frank
Morgan ... [et al.]
FLEMING, Victor
Turner Entertainment, c2005 2 DVD (97 min.) ;
Rapita da un tornado, Dorothy, una ragazzina del Kansas si risveglia in un mondo fatato pieno di personaggi
fantastici: lo Spaventapasseri, l'Uomo di latta, il Leone pauroso. Per tornare a casa dovrà sconfiggere una strega
cattiva e scoprire che si trattava solo di un sogno (Fonte: IBS)
Volver = Tornare [videoregistrazione] / un film di Pedro Almodovar ; [interpreti Penelope
Cruz, Carmen Maura, Lola Duena]
ALMODOVAR, Pedro
[Roma] : L'Espresso, c2007 1 DVD (116 min.)
A Madrid Raimunda lavora senza sosta per mantenere la figlia Paula e il marito Paco sempre attaccato alla
bottiglia. Sua sorella Sole è divorziata e lavora come parrucchiera abusiva a casa sua. Le due sorelle sono
rimaste orfane da quando hanno perso entrambi i genitori nell'incendio della loro casa in un paese della
Mancha alcuni anni prima. Nel paese l'unica rimasta è la zia Paula che continua a parlare della sorella Irene, la
madre di Raimunda e Sole, come se fosse ancora viva. Quando l'anziana zia muore la situazione cambia e il
passato ritorna (Fonte: IBS)
Valmont / un film di Milos Forman ; tratto dal romanzo Le relazioni pericolose di Choderlos
de Laclos ; [con Colin Firth, Annette Bening, Meg Tilly, Fairuza Balk]
FORMAN, Milos
[Italia] : BIM Distribuzione, c2007 1 DVD (140 min.) ;
Nella Parigi del 1870 la marchesa di Merteuil (A. Bening) e il visconte di Valmont (C. Firth) congiurano per
indurre all'adulterio Madame de Tourvel (M. Tilly) e far perdere la verginità all'ingenua Cécile (F. Balk). Dal
romanzo epistolare in 175 lettere Les liaisons dangereuses (1782) di Choderlos de Laclos che ispirò Relazioni
pericolose (1960) di R. Vadim e Le relazioni pericolose (1988) di S. Frears, il cecoslovacco M. Forman (1932),
attivo a Hollywood dal 1971, ha tratto un film elegante, sinuoso, persino romantico che guadagna in grazia e
finezza quel che perde in crudeltà e dissolutezza. Ha abbassato l'età dei personaggi, attenuato la divisione
manichea tra carnefici e vittime, messo la sordina alla perversità della marchesa e al cinismo di Valmont.
Fonte: Mymovies.it
Garfield 2 [videoregistrazione] / directed by Tim Hill ; music by Christophe Beck ; based on
thecomic strip created by Jim Davis ; director of photography Peter LyonsCollister ; written by
Joel Cohen & Alec Sokolov
HILL, Tim
Milano : Mondadori [distributore], [2007] 1 DVD (ca. 82 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1), color ;
l gatto Garfield, insieme al compagno canino Odie, lascia gli Stati Uniti per accompagnare il suo padrone, Jon
Arbuckle, a Londra per chiedere la mano della fidanzata, la veterinaria Liz Wilson. Durante il suo
vagabondaggio per la città viene scambiato per il nobile gatto Prince, erede di un castello nella campagna
inglese. Nella magione che è diventata la sua casa, Garfield si gode beatamente tutti i lussi e i benefici associati
a uno stile di vita regale, inclusi un maggiordomo e un esercito internazionale di servitori e altro personale a
quattro zampe.
Fonte: IBS
Oliver Twist [videoregistrazione] / un film di Roman Polanski ; [interpreti] Ben Kingsley, Jamie
Fureman, Barney Clark
FUREMAN, Jamie
Panorama, 2007 1 DVD (ca. 125 min.) ;
Il piccolo orfano Oliver Twist, per il suo carattere intraprendente, attira su di sé le ire del direttore dell'orfanotrofio
che decide di offrirlo come apprendista a chiunque sia disposto a prenderlo con sé. Dopo essere scampato alla
bottega dello spazzacamino, Oliver viene scelto come apprendista dall'impresario delle pompe funebri da cui
fugge per andare a Londra. Giunto alla periferia della città, Oliver si unisce a una banda di giovani scippatori e
viene arrestato ingiustamente per furto. Dopo essere stato assolto viene accolto nella casa del suo accusatore che
decide di offrirgli la possibilità di cambiare vita. Ma le sue peripezie non sono ancora finite (Fonte: IBS)
Ararat : il monte dell'Arca [videoregistrazione] / regia di Atom Egoyan ; [interpreti] Charles
Aznavour, Christopher Plummer, Eric Bogosian
-BIM Distribuzione, c2007 1 DVD (126 min.) ;
Actors [videoregistrazione] / un film di Conor McPherson ; [interpreti] Michael Caine, Dylan
Moran, Lena Headey
-BIM Distribuzione, 2007 1 DVD (91 min.) ;
Quando il teatro rende poco e costa umiliazioni, non è meglio fare l'attore nella realtà per guadagnare molto
denaro facile? Così ragiona O'Malley, prim'attore gigione sul viale del tramonto che a Dublino sta recitando uno
strabuzzato Riccardo III in divisa nazista, per indurre Tom, giovane e promettente collega, a inventarsi una nuova
provvisoria identità e farsi consegnare una grossa somma da un ex criminale convertito, in debito con Magnani,
impietosa capobanda di Londra. Complicazioni a iosa. Scritta su soggetto di Neil Jordan e diretta dall'irlandese
C. McPherson, commediografo di successo e qui regista al suo 3° lungometraggio per il cinema, è un'irrealistica
commedia in 5 atti (La proposta, L'attore si prepara, Si alza il sipario, Recitare con metodo, Gran finale)
consigliabile soltanto a chi ama il teatro, dunque gli attori. Molti difetti e pochi meriti. I difetti: ritmo sgangherato,
stereotipi in serie (compresa una bambina nata adulta), fiacca parodia di Shakespeare, probabilmente ispirata al
Riccardo III (1995) di Loncraine con Ian McKellen. I meriti: gli interpreti, ovviamente, soprattutto D. Moran,
popolare comico televisivo e sagace trasformista (Fonte: Morandini)
La Pantera Rosa : collection. I cartoni animati [videoregistrazione] / Blake Edwards
EDWARDS, Blake
[S.l.] : Metro Goldwyng Mayer, c2004 4 DVD (ca. 910 min.) : fasc. [8] p. ; 12 cm
Contiene una raccolta di 124 avventure della Pantera Rosa dai cortometraggi del 1964 ai cartoni animati per la
tv.
Fonte IBS.
Casper : scuola di paura [Videoregistrazione] / creato e diretto da Mark Gravas ; colonna
sonora Magnus Fiennes
Gravas, Mark
[S.l.] : Classic Media, c2006 1 DVD (80 min.) ; 12 cm
Per imparare il vero comportamento di un fantasma Casper frequenta la Scare School scoprendo il diabolico
piano delle menti criminali Alder e Dash per impossessarsi del mondo. Con il solo aiuto dei due amici Ra, una
mummia molto speciale, e la zombie Martha, tenta di sventare il piano. Ciò di cui Alder e Dash non si rendono
conto è la forza dell'amicizia e il suo potere di fronte a qualsiasi avversità.
Fonte IBS.
Arthur e il popolo dei Minimei [Videoregistrazione] / un film di Luc Besson
Besson, Luc
[S.l.] : 01 distribution, c2007 1 DVD (99 min., 43 sec.) ; 12 cm
Arthur ha dieci anni ed è affascinato dalle storie che sua nonna gli racconta prima di dormire. I suoi sogni sono
popolati dalle tribú africane e dalle incredibili invenzioni descritte in un vecchio libro magico che apparteneva al
nonno, misteriosamente scomparso quattro anni prima. Nel libro Arthur trova gli indizi per trovare un tesoro
nascosto nel giardino di casa. Ma la cosa piú sorprendente è che nel giardino si nasconde un mondo quasi
invisibile, popolato da minuscole creature, chiamate Minimei. E per entrare nel loro regno Arthur dovrà diventare
piccolissimo.
Fonte: IBS
La piccola bottega degli orrori [videoregistrazione] / [regia di] Frank Oz ; [interpreti] Rick
Moranis, Ellen Greene, Vincent Gardenia
-The Geffen Film Company, c1986 1 DVD (90 min. ca.) ;
Seymour, un timido commesso, porta nel retrobottega del negozio di fiori Mushnik una sconosciuta pianticella
che in breve tempo cresce a dismisura rivelandosi una pianta carnivora proveniente da un altro pianeta. Dopo
esseresene servito per sbarazzarsi del rivale in amore, il commesso capisce che dovrà per forza nutrire la pianta
con i cadaveri delle persone per farla crescere sempre di più, mantendendola in salute ma trovandosi coinvolto in
una lunga serie di efferati omicidi. Rifacimento di La piccola bottega degli orrori 1960 (Fonte: IBS)
La voce della luna [videoregistrazione] / un film di Federico Fellini ; [con Roberto Benigni,
Paolo Villaggio]
FELLINI, Federico
[Roma] : Gruppo editoriale L'Espresso, c2007 1DVD (ca 116 min. ) ;
Nelle campagne si aggirano due strani personaggi, due geniali buffoni, due attori aristocratici in viaggio in un
territorio che non ha mappe né segnaletica, un paesaggio ignoto senza confini. Uno è lo scemo del villaggio che
cerca nei pozzi i messaggi della luna, l'altro un giudice in pensione che si sente perseguitato. Riescono a
catturare la Luna.
Fonte: IBS
Le onde del destino [Videoregistrazione] / un film di Lars Von Trier ; [interpreti] Emily Watson,
Stellan Skarsgard
TRIER, Lars : von
Eyescreen Homevideo, c2003 2 DVD (158 min.) ;
Critica:
Nord della Scozia: dopo che il marito Jan (Skarsgard) è rimasto paralizzato in un incidente su una piattaforma
petrolifera, la virginale Bess (Watson), da lui istigata, si degrada come una prostituta, convincendosi che è
l'unico modo per guarirlo. Messa al bando dalla comunità dei bacchettoni locali, ma continuando a parlare con
Dio come don Camillo, porterà la sua missione fino al sacrificio, anche se non potrà vedere gli effetti del
miracolo. Svolta nella carriera del cerebrale von Trier (anche sceneggiatore) verso un cinema di esplicitazione
emozionale, che guarda alto (Ordet di Dreyer) e colpisce basso (come Il cattivo tenente di Ferrara, per altro
molto più sgradevole e radicale nell'affrontare i paradossi della fede). Convertitosi, pare, al cattolicesimo, von
Trier serve una prevedibibile sull'ambivalenza peccato e purezza, colpa e redenzione, amore e sacrificio: ma
non basta calcare le tinte e predere alla lettera le metafore per cogliere il senso (e lo scandalo) del sacro.
Cinema ricattatorio, ambiguo, mortifero, cripto - machista (almeno questo i suoi fan lo ammetteranno) un pò
invasto e gratuito. Perchè la fotografia di Robby Muller è sgranata e traballante? E a che scopo il racconto è
interrotto da siparietti kitsch (realizzati con tecniche digitali) accompagnati da hit degli anni Sessanta? Gran
premio speciale della giuria a Cannes e grandi lodi alla Watson.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Fellini Satyricon [Videoregistrazione] / [regia di] Federico Fellini ; [interpreti] Hiram Keller,
Martin Potter, Max Born
POTTER, Martin
Artwork & Design, c2005 1DVD (124 min.) ;
La vera storia di Jack lo squartatore : from hell [videoregistrazione] / Hughes Brothers ;
[interpreti] Johnny Deep, Heather Graham
HUGHES BROTHERS
Twenty Century Fox Home Entertainment, c2001 1 DVD (117 min.) ;
Londra 1888.Nel quartiere malfamato di Withechapel si aggira un serial killer che uccide le prostitute attirandole
con grappoli d'uva per poi sventrarle ed asportarne gli organi interni. L'ispettore Abberline grazie al suo istinto e
alle visioni provocate da oppio e laudano riuscirà a scoprire il misterioso assassino. Ma la verità verrà per
sempre tenuta nascosta per salvaguardare la reputazione dei reali coinvolti nella vicenda. Tratto dall'omonima
serie a fumetti di Alan Moore e Eddie Campbell. Questa versione include 21 scene tagliate e un documentario
sulla preparazione del film (Fonte: IBS)
Scarface [videoregistrazione] / [regia di] Brian De Palma ; [con] Al Pacino
DE PALMA, Brian
Panorama, c2006 1DVD (170 min.) ;
Trama:
Tony Montana comincia come sicario a pagamento, diventa gorilla e poi luogotenente di un trafficante di droga,
si mette in proprio e, fatto fuori l’ex padrone, diventa il n. 1. Va in rovina per una buona azione.
Critica:
Prolisso, squinternato, fondato sulla dismisura del Kitsch delirante della scenografia (l’ottimo F. Scarfiotti), nella
violenza e nelle parolacce (quasi un “vaffan…” al minuto). Scritto da Oliver Stone e fotografato da John Alonzo,
ha in comune con il film di Howard Hawks il tema dell’amore incestuoso del protagonista con la sorella (ispirato
alla storia dei Borgia) e ne è, a tutti i livelli, la degenerazione. Ha molti sostenitori tra la giovane critica. Usci
vietato ai minori di 14 anni.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
La leggenda del santo bevitore [videoregistrazione] / un film di Ermanno Olmi ; [interpreti]
Rytger Hauer, Anthony Quayle, Sandrine Dumas
-Cecchi Gori Home Video, c2003 1 DVD video (125 min.) ;
Andreas, un barbone alcolizzato si ritrova, misteriosamente, una discreta somma di denaro con il quale si avvia
in una piccola odissea in cui conosce l'amicizia e l'amore: ma è solo un prestito e il debito va onorato. Questo
film è considerato il testamento spirituale dello scrittore ebreo-austriaco Joseph Roth, fra i primi e più intransigenti
denunciatori della barbarie nazista, morto da esule a Parigi nel 1939 (Fonte: IBS)
Il posto delle fragole [videoregistrazione] / [regia di] Ingmar Bergman ; [interpreti] Gunnar
Bjornstrand, Ingrid Thulin, Bibi Andersson
BERGMAN, Ingmar
BIM Distribuzione, [199-?] 1 DVD (91 min.) ;
Un noto medico e professore, giunto alla tarda vecchiaia, pur avendo ottenuto, nella sua attività professionale, i
più ambiti riconoscimenti, si rende conto, a poco a poco, che il suo radicato egoismo ha fatto sì ch'egli si trovi
ora nella più gelida solitudine. Un sogno angoscioso lo induce a riconsiderare l'atteggiamento di larvata ostilità,
da lui tenuto, durante la sua lunga vita, nei confronti del prossimo, e lo porta all'implicito riconoscimento del suo
errore. Un incontro casuale con un gruppo di giovani fervidi e pieni di vita fa comprendere al vecchio medico
l'infinito vantaggio che puó recare al suo spirito una maggior comprensione del problemi di quanti gli vivono
accanto; a cominciare da quelli che a lui sono legati da stretti vincoli: il suo figliolo (anch'egli sulla via della
cristallizzazione in un altrettanto gelido egoismo) e la tenera e trepida moglie di questo, in procinto di divenire
madre
The miracle maker : la storia di Gesù [videoregistrazione] / diretto da Stanislav Sokolov &
Derek Hayes
-Cine Video Corporation, [2000?] 1 DVD (90 min.) ;
Delitto in pieno sole [videoregistrazione] / regia di Rene Clement ; [interpreti] Alain Delon,
Maurice Ronet, Marie Laforet
-Mondo Home Entertainment, c2002 1 DVD (120 min.) ;
Mr Greenleaf chiede a Tom Ripley, per un compenso di 5000 dollari, di riportare a casa Philip, il figlio playboy
e spendaccione. Philip fa credere a Tom di essere intenzionato ad esaudire il desiderio del padre. In realtà il
ragazzo non ha alcuna intenzione di lasciare la sua bella vita nell'Italia del sud accanto alla fidanzata Marge.
Mr. Greenleaf, considerando la missione fallita, licenzia Tom. Ma questi farà di tutto per non lasciarsi sfuggire
l'occasione di cambiare la sua vita (Fonte: IBS)
Lo stato delle cose [videoregistrazione] / un film di Wim Wenders ; [interpreti] Isabelle
Weingarten, Rebecca Pauly, Jeffrey Kime
-Ripley's Home Video, c2004 1 DVD (114 min.) : b/n ;
Una truope cinematografica gira in Portogallo un film di fantascienza. Le riprese vengono sospese a causa della
mancanza di fondi. Il regista rintraccia il produttore a Los Angeles, dove vive nascosto perché braccato da alcuni
gangster (Fonte: IBS)
Il portiere di notte [videoregistrazione] / un film di Liliana Cavani ; [interpreti] Dirk Bogarde,
Charlotte Rampling, Philippe Leroy
CAVANI, Liliana
Istituto Luce, c2002 1 DVD (120 min.) ;
Max, un ex ufficiale delle SS addetto ai campi di sterminio, svolge in un albergo viennese le mansioni di portiere
notturno. Un giorno giunge nella capitale austriaca Lucia, una ex deportata ebrea, corrotta da Max con il quale
aveva un rapporto sadomasochista. Riconosciuto, Max ricade nella spirale di violenza, passione e perversione
dei tempi passati, trascinando la donna in una rinnovata quanto insana passione. Ma Lucia è ricercata dagli ex
commilitoni di Max, che vogliono eliminarla in quanto è un testimone scomodo. Privi di ogni speranza i due
tentano di rifugiarsi prima e di fuggire poi (Fonte: IBS)
Il Casanova di Federico Fellini [videoregistrazione] / regia di Federico Fellini ; [interpreti]
Donald Sutherland, Tina Aumont, Olimpia Carlisi
-Artwork & Design, c2005 1 DVD (148 min.) ;
Le vicende erotiche e galanti del famoso libertino veneziano Giacomo Casanova attraverso l'Europa del
Settecento, filtrata dagli occhi ottusi, maschilisti e limitati del personaggio. Ormai vecchio e malandato,
Casanova rievoca la sua vita densa di amori e di avventure. Dagli albori della sua vita di amatore sino al
declino del successo con le donne, passando dalla degradazione fisica sino al rifugio presso un nobile che lo
esibisce come fenomeno da baraccone (Fonte: IBS)
Senso [videoregistrazione] / un film di Luchino Visconti ; [interpreti] Alida Valli, Farley
Granger, Heinz Moog, Rina Morelli
VISCONTI, Luchino
Gruppo Editoriale l'Espresso, 2007 1DVD (115 min. ca.) ;
Da un racconto di Camillo Boito: sullo sfondo della guerra italo-austriaca del 1866 una contessa veneta tradisce,
per amore di un vile ufficiale austriaco, la causa della liberazione nazionale. Uno dei capolavori di L. Visconti
che vi riesce a conciliare visione critica della storia e gusto del melodramma, passione estetica e chiarezza
razionale, Verdi e Bruckner, innata vocazione decadentistica e ideali progressisti. Al di là di alcune forzature
ideologiche e psicologiche, scandito da un'ammirevole coesione cromatica e scenografica (fotografia di G.R.
Aldo, che morì durante le riprese e vinse un Nastro d'argento postumo, e R. Krasker), è un dramma di lussuria e
di morte che si sviluppa con l'implacabile necessità di una tragedia romantica che trova nell'epilogo l'impietosa
sconfessione del proprio romanticismo.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Toro scatenato [videoregistrazione] / un film di Martin Scorsese ; [interpreti] Robert De Niro
SCORSESE, Martin
Gruppo Editoriale l'Espresso, 2007 1 DVD (124 min.) : b/n con sequenze a colori ;
Sceneggiato da Paul Schrader e Mardik Martin che si sono ispirati alla sua autobiografia, è la storia del
campione mondiale dei pesi medi Jake La Motta, detto “il toro del Bronx” per le furenti capacità di picchiatore,
ma soprattutto di incassatore. Conquistò il titolo nel 1949 contro Marcel Cerdan e lo cedette a Ray Sugar
Robinson il 14 febbraio 1951. Costato quattordici milioni di dollari e due anni di lavoro, è un violento film sulla
violenza, in cui la boxe è un supporto per il ritratto di un uomo eccezionale sul ring, ma esemplare, nella sua
normalità, in privato come prodotto avvelenato di una cultura, di un ambiente, di una società. Di questo mondo,
fondato sulla violenza, M. Scorsese suggerisce la dimensione sociale di sfruttamento, mostrandone il
funzionamento, con acuta finezza. Il miglior film di ambiente pugilistico della storia del cinema. Preparatosi alla
parte con un puntiglioso allenamento e aumentando di una trentina di chili, R. De Niro è sensazionale per la
paranoica furia e l'umorismo sardonico con cui s'è calato nel personaggio. Oscar a lui come miglior attore e a
Thelma Schoonmaker per il montaggio. La splendida fotografia in bianconero di Michael Chapman, di potenza
spettrale, è di una ricchezza cromatica che il colore avrebbe difficilmente raggiunto
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
I protagonisti [videoregistrazione] / un film di Robert Altman ; [interpreti] Tim Robbins, Greta
Scacchi
ALTMAN, Robert
Gruppo Editoriale L'Espresso, 2007 1 DVD (120 min.) ;
Un produttore in crisi, minacciato di morte da uno sceneggiatore, decide si passare all'attacco. Uccide la
persona sbagliata, ma poi tutto si risolve per il meglio (Fonte: IBS)
Vera Cruz [videoregistrazione] / [regia di] Robert Aldrich ; [interpreti] Gary Cooper, Burt
Lancaster, Denise Darcel
-MGM Home Entertainment, c2001 1 DVD video (ca. 110 min.) ;
Messico 1866, durante la rivoluzione popolare contro Massimiliano d'Asburgo. Colonnello sudista e avventuriero
cercano di impedire che una carrozza piena d'oro giunga nelle mani dei ribelli. Il fascino picaresco del film
risiede nel vento delirante di follia che percorre il racconto manicheo, in un umorismo che non si smentisce
nemmeno nei momenti più drammatici, in un erotismo sano, nella riflessione critica sulla Storia.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
L' ultimo Apache [videoregistrazione] / [un film di] Robert Aldrich ; [interpreti] Burt Lancaster,
Jean Peters, John McIntire
-MGM Home Entertainment, c2002 1 DVD video (ca. 84 min.) ;
1886: dopo la resa di Geronimo e dei suoi guerrieri ribelli, il giovane Massai continua da solo la lotta finché,
sconfitto, si rassegna a trasformarsi in contadino e a sposarsi. Il 1o dei 6 western di Aldrich e, forse, il più bello,
certamente il più vigoroso, quello in cui il discorso filoindiano è più esplicito. Ricco di invenzioni, con un
Lancaster solido come una roccia. Una delle più belle e significative carrellate del cinema hollywoodiano. Finale
imposto dalla produzione, cioè da B. Lancaster: Aldrich lo voleva meno ottimista. Buchinsky è Bronson.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Sciuscià [videoregistrazione] / regia: Vittorio De Sica ; [interpreti: Franco Interlenghi, Rinaldo
Smordoni]
De Sica, Vittorio
Versione restaurata Campi Bisenzio : General Video, c2006 2 DVD (60 + 88 min.)
Due giovanissimi sciuscià (da “shoe-shine”, lustrare scarpe) napoletani sognano di comperare un cavallo bianco
tutto per loro e, per averlo, s'invischiano in un “lavoretto” per adulti che li porta in un carcere minorile. Uno dei
film del neorealismo italiano più conosciuti all'estero (Oscar speciale 1947 per “la qualità superlativa raggiunta
in circostanze avverse”): la sua polemica sociale non parte da un dato ideologico, ma da un motivo umano. In
chiave di elegia populista Zavattini e De Sica tornano al mondo dell'infanzia che avevano già esplorato con I
bambini ci guardano (1943). Costato meno di un milione di lire, fu venduto per quattromila lire al distributore
americano Ilya Lopert che ci guadagnò un milione di dollari. Fonte: Il Morandini : dizionario dei film / Laura,
Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006
Sfida infernale [videoregistrazione] / regia di John Ford ; [interpreti] Henry Fonda, Victor
Mature, Linda Darnell
FORD, John
Twentieth Century Fox Film Corporation, c2005 2 DVD (ca. 93 min.) : b/n ;
Wyatt Earp diventa sceriffo per scoprire gli uccisori del fratello. Con l'aiuto di Doc Holliday, ex chirurgo malato e
gran bevitore, si scontra con la banda dei Clanton il 26 ottobre 1880. Nessuno come J. Ford ha saputo mettere
meglio in immagini la sfida all'OK Corral, nessuno come lui è riuscito a trasformare la nostalgia in poesia. La
storia è un pretesto per una documentazione su un'epoca. È il suo 3o western parlato. Comincia ad affiorare
quell'arte della digressione di cui diventerà maestro in vecchiaia, ma è altrettanto notevole la dialettica dei
contrasti: l'azione violenta (nove cadaveri di personaggi principali) si alterna con le parentesi idilliche, l'aura
mitica di cui sono circondati i personaggi si basa sulle loro imprese, ma anche sui particolari familiari e
pittoreschi del comportamento. La sparatoria di Tombstone era già stata raccontata in Frontier Marshall (1933) di
L. Seiler e in Gli indomabili (1939) di A. Dwan.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Sandokan [videoregistrazione] / regia di Sergio Sollima ; [interpreti] Kabir Bedi, Carole
Andrè, Adolfo Celi, Philippe Leroy
-Elleu Multimedia, c2003 3 DVD ;
Le avventure di Sandokan e del fido Yanez furono portate sul piccolo schermo nel 1976 dallo sceneggiato
omonimo, prodotto dalla Rai, con l'attore indiano Kabir Bedi nei panni del protagonista. A seguito del grande
successo dello sceneggiato, ne venne adattata una versione per il cinema, divisa in più parti. La Titanus lo divise
in 2 parti di 126 minuti la 1ª e 115 la 2ª da proiettare sul grande schermo. I colori sono squillanti, quasi
pacchiani, e, nel passaggio dal piccolo al grande schermo la salgariana saga di S. Sóllima purtroppo non
migliora. Il ciclo dei pirati della Malesia di Emilio Salgari comprende romanzi che furono pubblicati dal 1896 al
1907
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
I promessi sposi [videoregistrazione] / regia di Sandro Bolchi ; con Paola Pitagora, Nino
Castelnuovo
-Elleu Multimedia, c2003 4 DVD (123 min.) : b/n ;
Alle 21.00 del 1 gennaio 1967 va in onda la prima puntata dei “Promessi Sposi”, sceneggiato in otto puntate
diretto da Sandro Bolchi e sceneggiato dallo stesso Bolchi e da Riccardo Bacchelli. Si tratta probabilmente della
piu’ completa e fedele trasposizione del romanzo nella sua versione definitiva e accreditata dal Manzoni stesso.
Complice l’accattivante narrazione, in voce fuori campo, affidata a Giancarlo Sbragia, i luoghi e le sensazioni
manzoniane avvolgono il telespettatore fin dalla prima puntata che si conclude con l’ accorato ”addio monti
sorgenti…”. Non si e’ ancora arrivati allo sceneggiato di tipo cinematografico come saranno, prima
timidamente, la “Freccia Nera” nello stesso 1967 e, compiutamente, l’ “Odissea” di Franco Rossi nel 1968, ma,
con uno sforzo senza precedenti, nell’immediata periferia di Milano, era stato costruito un set in esterni che
riproduceva un intero quartiere della Milano del 1628.
(Fonte: www.multimediarchitecture.it)
L' ultimo spettacolo [videoregistrazioone] / [regia di] Peter Bogdanovich ; [interpreti] Timothy
Bottoms, Jeff Bridges, Ellen Burstyn
-Columbia Tristar Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (ca. 121 min.) : b/n ;
1951, in una piccola città del Texas. Il vecchio proprietario del cinema muore e lascia il locale al giovane Sonny
che si trascina annoiato tra un'amante quarantenne e l'amicizia protettiva con un ritardato mentale. È una
metafora intrisa di tristezza sulla fine di un cinema e di una generazione. Brillante e toccante tranche de vie nel
Texas. B. Johnson e C. Leachman vinsero un Oscar. Ottimo bianconero di Robert Surtees. Sceneggiato dal
regista con Larry McMurtry, autore del romanzo omonimo. 1o film di C. Shepherd. Seguito da Texasville. Nel
1990 P. Bogdanovich ne ha curato un'edizione speciale in laserdisc più lunga di 7 minuti.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Othello [videoregistrazione] / regia di Orson Welles ; [interpreti] Orson Welles, Michael
MacLiammoir, Robert Coote
Welles, Orson
Passworld, c2004 1 DVD (89 min.) : b/n ;
Per colpa del perfido Jago, suo alfiere, il moro Otello, generale della Repubblica di Venezia, uccide per gelosia
la moglie Desdemona e si dà la morte. Dal dramma (1604-05) di William Shakespeare. 1o film girato da O.
Welles fuori dagli Stati Uniti tra innumerevoli traversie per mancanza di denaro. Incompreso quando uscì per la
sua resa sanguigna e barbarica, espressionisticamente dilatata e frantumata, del dramma shakespeariano.
Influenzato da Ejzenštejn. Vi compaiono Joseph Cotten come senatore e Joan Fontaine come paggio. Palma
d'oro a Cannes ex aequo con Due soldi di speranza. Geniale. Da Otello sono stati tratti un'altra quindicina di
film, 9 dei quali nel periodo del muto. Il più famoso è tedesco con Emil Jannings (1922).
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Dancer in the dark [videoregistrazione] / scritto e diretto da Lars Von Trier ; [interpreti] Biork,
Catherine Denevue
-[Italia] : Millenium storm : 30 Holding, [199.?] 1 DVD (135 min. ca.) : son. (Dolby digital 5.1, 2.0), color. ; in
contenitore, 19 cm
Operaia cecoslovacca, immigrata nell'Est degli USA con il figlioletto Gene, Selma sta diventando cieca, ma
lavora a tutto spiano per accumulare la somma necessaria a far operare il figlio, affetto dalla sua stessa malattia.
Evade dalla dura realtà, trasformandola in termini di musical. Ucciso un poliziotto che l'ha derubata dei risparmi,
non fa nulla per scagionarsi: condannata a morte, è impiccata. Coerente con l'abitudine di spingere le premesse
alle estreme conseguenze e fedele all'idea di cinemelodramma (Le onde del destino), qui accentuata dalla
dimensione, interna alla vicenda, del musical come evasione e orecchio interiore, L. von Trier racconta la storia –
senza amore, nonostante le apparenze – di una malata mentale che è anche una “diversa” con cui non si può
non simpatizzare. Di Selma si condivide l'assillo di un mondo più armonico di quello in cui viviamo, specialmente
in un paese dove la pena di morte non è sentita come una vergogna. Determinante, oltre alla fotografia del
tedesco Robby Müller, è il contributo della cantante rock Björk (Gudmundsdottir, 1965), anche autrice delle
musiche con le parole di Trier e Sjón Sigurdsson. 2 premi a Cannes: Palma d'oro e Björk migliore attrice. Premio
EFA (European Film Academy) per il miglior film.
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Ossessione [videoregistrazione] / un film di Luchino Visconti ; [interpreti] Massimo Girotti,
Clara Calamai
VISCONTI, Luchino
British Film Institute, [199-?] 1 DVD (140 min.) : b/n ;
Dal romanzo Il postino suona sempre due volte (1934) di James Cain: malmaritata a un uomo più vecchio di lei,
una donna induce un giovane vagabondo di cui è diventata l'amante a uccidere il consorte in un incidente
automobilistico truccato. Qualcosa di più di un film: una bandiera, un manifesto, un simbolo. Memorabile esordio
di Visconti, aprì la strada al neorealismo postbellico, agganciò il cinema italiano alla cultura europea della crisi,
fu la scoperta di un'Italia amara, fatta con violento pessimismo, tramite il filtro del romanzo nordamericano e del
realismo francese di J. Renoir. Nonostante difetti, eccessi, compiacimenti estetizzanti, un ammirevole esempio di
fusione tra realismo e decadentismo. Il romanzo di Cain fu filmato dal francese P. Chenal (1939) e dagli
americani T. Garnett (1946) e B. Rafelson (1981)
(Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006)
Le ricamatrici [videoregistrazione] / un film di Eléonore Faucher ; [interpreti] Lola Naymark,
Ariane Ascaride
-Bim Distribuzione, c2007 1 DVD (88 min.) ;
Figlia di agiati contadini sui colli dell'Alto Rodano, a diciassette anni Claire vive da sola, mantenendosi come
commessa in un supermercato, e nasconde quasi a tutti di essere incinta di quattro o cinque mesi, decisa a non
abortire, ma non a tenere il nascituro. Ha un talento nascosto, il ricamo, e trova nella signora Melikian,
ricamatrice professionista che lavora per l'alta moda parigina, prima una maestra, poi l'affetto di una madre.
Film d'esordio, premiato alla Settimana della critica di Cannes 2004 , è la storia di un doppio apprendistato e di
uno scambio. In casa Melikian Claire impara un mestiere e le sue sfumature, ma anche a entrare in rapporto col
mondo, ad accettare la vita. Salva la sua maestra da un tentativo di suicidio dopo la morte recente dell'unico
figlio maschio e in cambio impara da lei ad amare il bambino che le cresce nel ventre. La riuscita di questo film
tattile all'insegna di una semplicità concisa e meticolosa nasce anche dalle 2 interpreti che fanno pensare a un
accostamento di colori: il rosso dei capelli di L. Naymark, con la sua selvatica e maliziosa energia, si sposa con
la sagoma funerea di A. Ascaride, attrice preferita del marsigliese R. Guédiguian. Se mai esiste una scrittura
femminile nel cinema, Le ricamatrici ne è un esempio. Scritto dalla regista con Gaëlle Macé.
La fiamma del peccato / B. Wilder
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
La fiamma del peccato [videoregistrazione] / un film di Billy Wilder ; [interpreti] Fred
MacMurray, Barbara Stanwyck, Edward G. Robinson
-Ermitage Cinema, c2006 1 DVD video (107 min.) : b/n ;
Dal romanzo (1936-44) di James M. Cain, sceneggiato da Raymond Chandler: un assicuratore diviene l'amante
di una donna e suo complice nell'assassinio del marito per riscuoterne l'assicurazione sulla vita. Un ispettore suo
collega lo smaschera dopo che ha ucciso, per difendersi, la donna. Uno degli archetipi del cinema nero degli
anni '40 con una memorabile B. Stanwyck come dark lady in biondo (col braccialetto alla caviglia): un intreccio
inestricabile dal forte chiaroscuro della fotografia di John Seitz, l'ossessiva colonna musicale di M. Rosza che
sottolinea la fatalità della vicenda, un eccellente terzetto d'interpreti. Ebbe 6 nomination agli Oscar senza
vincerne uno.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Sentieri selvaggi [videoregistrazione] / [regia di] John Ford ; [interpreti] John Wayne, Jeffrey
Hunter, Vera Miles, Ward Bond, Natalie Wood
-Warner Bros Entertainment, c2006 2 DVD (ca. 114 min.) ;
Dal romanzo di Alan Le May sceneggiato da Frank S. Nugent. In compagnia di un giovane mezzosangue, a
guerra civile finita, Ethan Edwards si mette alla ricerca di una nipotina, rapita da una tribù di Comanci. Sullo
sfondo della Monument Valley uno dei western più belli di J. Ford a livello figurativo, e uno dei più complessi su
quello narrativo, nella sua mescolanza di tragico e umoristico. J. Wayne alle prese con il più ambiguo dei
personaggi fordiani, una figura di loner (solitario) tormentato che rivela come anche l'universo del regista, in
apparenza così trasparente, abbia i suoi segreti e i suoi abissi insondabili. Ethan Edwards va alla ricerca di sé
stesso più che della nipotina Debbie, come per trovare una tranquillità interiore e purgarsi del selvaggio odio
razziale da cui è ossessionato. Non ci riesce.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Piccolo Cesare [videoregistrazione] / [regia di] Mervyn Le Roy ; [interpreti] Edward G.
Robinson, Douglas Fairbanks jr., Glenda Farrell
-Ermitage Cinema, c2005 1 DVD (ca. 74 min.) : b/n ;
Italo-americano dalla pistola facile tenta la conquista di Chicago. Classico del genere gangsteristico,
caratterizzato, oltre che dalla memorabile interpretazione di E.G. Robinson, dal taglio spedito e asciutto, quasi
cronachistico del racconto, tratto dal 1o romanzo (1929) di W.R. Burnett. Datato, ma che forza!
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
La furia umana [videoregistrazione] / [regia di] Raoul Walsh ; [interpreti] James Cagney,
Virginia Mayo, Edmond O'Brien, Steve Cochran, Margaret Wycherly, John Archer
-Warner home video, c2005 1 DVD (109 min.) : b/n ;
Figlio e fratello di gangster, fin da ragazzo dà filo da torcere alla polizia. Quando con una banda assalta
vagone postale, è l'inizio della fine. Ideologicamente appartiene agli anni '30: ne ha il ritmo veloce, il forsennato
dinamismo, la recitazione spiccia, la mancanza di preoccupazioni sociali. Con una novità di carattere
psicoanalitico: il gangster megalomane ed epilettico di J. Cagney è dominato da un forte complesso edipico. A
differenza degli altri gangster di Cagney che non muoiono da eroi, qui Cody Jarrett raggiunge l'immortalità:
“Ma', ce l'ho fatta! In cima al mondo!”
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Pickpocket [videoregistrazione] / un film di Robert Bresson ; [interpreti] Martin Vassalle,
Marika Green, Jean Pelegri
-Multimedia San Paolo, c2003 1 DVD (75 min.) : b/n ;
Michel, giovane intellettuale parigino, diventa borsaiolo per vizio, passione, orgoglio, gusto del rischio, ma si
lascia toccare dall'amore di una ragazza madre. Bresson riprende l'espediente del diario di Le Journal d'un curé
de campagne (1950) per fare un film ancor più ascetico, limpido e misterioso, spoglio eppur prezioso, freddo
come un diamante, che lascia libero lo spettatore nell'interpretazione, anche del finale. L'azione è frazionata in
piccoli blocchi racchiusi in sé stessi che creano un tempo narrativo speciale, aderente al protagonista e alla sua
solitudine, ai confini con misticismo o follia. Straordinarie le sequenze sulla tecnica del borseggio. Musiche di J.P. Lulli. Corse voce che i dialoghi fossero stati scritti o revisionati da J. Cocteau, ma nessuna prova ha confermato
la leggenda. Non distribuito in Italia. Il titolo italiano è quello dell'edizione italiana passata in TV nel 1965
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Nascita di una nazione [videoregistrazione] / [regia di] David Wark Griffith ; [interpreti] Lillian
Gish, Mae Marsh, Henry B. Walthall
GRIFFITH, David Wark
Multimedia San Paolo, p2005 1 DVD (165 min.) : b/n, muto ;
Dai romanzi The Clansman e The Leopard's Spots di Thomas Dixon. Due famiglie legate da forti vincoli di
amicizia, gli Stoneman della Pennsylvania e i Cameron del South Carolina, sono separate dalla guerra civile che
fa vittime tra gli uni e gli altri. Il ritorno della pace non calma gli animi. Lincoln è assassinato. Il Sud sconfitto è in
mano ad affaristi del Nord senza scrupoli e ai neri violenti e ignoranti. Come reazione nasce il Ku Klux Klan che
vendica i torti, ristabilisce l'ordine e salva i Cameron e gli Stoneman, assediati dalla soldataglia nera. Umanista
di radici cristiane, potente narratore che spiritualmente appartiene all'Ottocento, vicino per il gusto del
melodramma più a Dickens che a Whitman, reazionario sulla questione razziale (era figlio di un colonnello
razzista), ma liberal in altri campi, Griffith (1875-1948) fa un film innegabilmente razzista, celebrativo e non
storico, ma, come disse Ejzenštejn, “nulla può togliergli la gloria di essere stato uno dei veri maestri del cinema
americano”. Enorme fu la sua importanza sugli sviluppi tecnici, produttivi e narrativi del cinema americano: aprì
definitivamente la strada al lungometraggio sulla quale si erano già messi diversi film europei, soprattutto italiani
(La caduta di Troia, 1910, e Cabiria, 1914, di Pastrone e Quo Vadis?, 1913, di Guazzoni). Inedita
combinazione di epica e di melodramma, il film ha per tema centrale la famiglia: come il doppio matrimonio
finale tra Cameron e gli Stoneman conferma, la famiglia del Sud e la famiglia del Nord debbono riunirsi in una
unica grande famiglia (la nazione) sotto l'egida paterna di Lincoln. . Ma dev'essere una famiglia ariana, bianca.
La guerra non è più tra Nord e Sud, ma tra bianchi e neri. Le sequenze da ricordare sono molte: la morte di
Flora Cameron (M. Marsh); la battaglia di Gettysburg; l'incendio di Atlanta e l'esodo degli abitanti; il montaggio
delle 3 azioni parallele nel finale. Billy Bitzer e Karl Brown furono i responsabili della fotografia. Erich von
Stroheim, Raoul Walsh (che appaiono brevemente) e Jack Conway fecero gli assistenti alla regia. Esiste una
copia su laser, la più completa, per ora, con 31 minuti in più.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Un uomo tranquillo [videoregistrazione] / regia John Ford ; [interpreti] John Wayne, Maureen
O'Hara, Barry Fitzgerald
-Multivision, [199-?] 1 DVD (ca. 98 min.) ;
Ex pugile statunitense con un avversario morto sulla coscienza torna nella natia Irlanda per trovare la pace e una
moglie. Deve affrontare un omerico pugilato per conquistare sul campo la donna amata. Da un racconto di
Maurice Walsh, sceneggiato da Frank S. Nugent su un tema non lontano da La bisbetica domata, Ford ha fatto il
suo 1o film in cui la storia d'amore è centrale con una struttura a flashback e voce narrante. Smargiassa e
nostalgica, è una commedia armoniosa ricca di passaggi umoristici e di vigore nelle cadenze di un canto
d'amore per la nativa Irlanda. Affiatata compagnia d'attori in cui la disinvoltura è pari al brio. 2 Oscar: regia e
fotografia (W.C. Hoch, A. Stout
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Paisà [videoregistrazione] / regia di Roberto Rossellini ; [interpreti] Gar Moore, Maria Michi,
Giulietta Masina
ROSSELLINI, Roberto
Cinecittà, c[199-?] 1 DVD (120 min.) ;
6 episodi della seconda guerra mondiale in Italia, seguendo l'avanzata degli Alleati anglo-americani dallo
sbarco in Sicilia sino alla lotta partigiana sul delta del Po, passando per Napoli, Roma, Firenze e un convento
dell'Emilia. Uno dei vertici del neorealismo italiano che porta a un grado di incandescenza espressiva e di
autenticità tragica la materia della cronaca. È un potente affresco collettivo che ha le sue punte alte nell'episodio
fiorentino e soprattutto in quello finale. Girato con attori non professionisti. Alla sceneggiatura contribuì F. Fellini.
3 Nastri d'argento (musiche (Renzo Rossellini), film e regia). Nel 1998, a cura di A. Aprà, è stata approntata
un'edizione di 134 minuti, più vicina a quella originale, scorciata dallo stesso Rossellini. Bianconero di Otello
Martelli (1902-2000), attivo dal 1928.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Femmina folle [videoregistrazione] / [un film di] John M. Stahl ; [interpreti] Gene Tierney,
Cornel Wide, Jeanne Crain
-Twentieth Century Fox Home Entertainment, c2006 1 DVD (ca. 105 min.) ;
Ritratto di giovane americana che, dopo il matrimonio, rivela una patologica gelosia che la spinge a seminare
morte e rovina tra il prossimo, finché si uccide, facendo ricadere la colpa sulla sorella. È un classico mélo
hollywoodiano degli anni '40: perverso, affascinante, eccessivo in tutto, persino nelle scenografie. Una G.
Tierney bella da mozzare il fiato e una splendida fotografia di Leon Shamroy, premiata con l'Oscar. G. Tierney
fu battuta da Joan Crawford Il romanzo di Mildred.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Nel corso del tempo [videoregistrazione] / un film di Wim Wenders ; [interpreti] Rudiger
Vogler, Hanns Zischler, Lisa Kreuzer
-Ripley's home video, c2005 3 DVD (168 min.) : b/n ;
Viaggiando su un camion, Bruno ripara i proiettori negli ultimi cinema rimasti aperti lungo la frontiera della
Germania dell'Est. Per caso si trova soccorrere Robert che ha tentato di suicidarsi. I due si conoscono, viaggiano
insieme e arrivati al confine tra le due Germanie si separano (Fonte: IBS)
La cittadella [videoregistrazione] / scritto e diretto da Anton Giulio Majano ; [interpreti]
Alberto Lupo, Anna Maria Guarnieri, Gabriele Antonini
Majano, Anton Giulio
Elleu Multimedia, c2003 4 DVD : b/n ;
Teleromanzo tratto dall'omonimo romanzo di Archibald Cronin e diretto da Anton Giulio Majano che nel 1964,
anno della sua messa in onda, ha riscosso uno straordinario successo di pubblico e ha ottenuto indici di
gradimento e ascolti record. A vestire i panni del protagonista, il medico di provincia Manson, Alberto Lupo, che
ha commosso l'Italia interpretando mirabilmente un personaggio di umili origini che per ambizione si perde tra le
false luci del bel mondo sacrificando quanto di più puro e prezioso la vita gli aveva offerto, ovvero l'amore per
Cristina, donna sincera e coraggiosa.
[www.international.rai.it]
La freccia nera [videoregistrazione] / regia di Anton Giulio Majano ; [interpreti] Aldo
Reggiani, Loretta Goggi, Arnoldo Foà
-ElleU multimedia, c2003 4 DVD : b/n ;
Tratto dall'omonimo romanzo di Robert Louis Stevenson e diretto da Anton Giulio Majano, lo sceneggiato, in
onda con grande successo nel lontano 1968, racconta, sullo sfondo della sanguinosa guerra delle Due Rose, la
storia del giovane e coraggioso Dick Shelton (Aldo Reggiani), che, dibattuto tra le due avverse fazioni degli York
e dei Lancaster, con una banda di reietti ruba ai ricchi per dare ai poveri osteggiando il signorotto padrone della
contea. Innamoratosi di Joan Sedley (Loretta Goggi), la giovane nipote del signorotto - che si traveste da uomo
per sfuggire ai persecutori -, dopo una serie di equivoci e ostacoli riesce a conquistarla e a sposarla.
[www.international.rai.it]
I miserabili [videoregistrazione] / diretto da Sandro Bolchi ; dal romanzo di Victor Hugo ;
[interpreti] Gastone Moschin, Giulia Lazzarini, Tino Carraro
-Elleu Multimedia, c2004 5 DVD : b/n ;
Tratto dal celebre romanzo di Victor Hugo del 1862, lo sceneggiato del 1964 ha portato in tv la storia di Jean
Valjean, un galeotto che dopo diciannove anni di lavori forzati "risorge" sotto mentite spoglie per vendicare uno
dei delitti più feroci, quello contro la libertà e la dignità di ogni uomo. A fare da cornice alla vicenda di Valjean,
un mondo di ingiustizie e speranze che trova il suo emblema nella figura di Cosetta, sfortunata fanciulla affidata
alla crudeltà dei coniugi Thenardier.
[www.international.rai.it]
Il cappotto [videoregistrazione] / regia di Alberto Lattuada ; tratto dal racconto omonimo di
Nikolaj Vasilevic Gogol ; [interpreti] Renato Rascel, Yvonne Sanson, Giulio Stival, Antonella
Lualdi
-01 Distribution, [199-?] 1 DVD (ca. 102 min.) : b/n ; + 1 fasc. (p. 31)
Dal racconto Šinel' (1842) di Nikolaj Gogol': a Pavia negli anni '30 Carmine de Carmine è un umile scrivano
comunale che spera in un avanzamento nella scala sociale. L'acquisto di un bel cappotto nuovo dovrebbe essere
il primo passo, ma gli viene rubato. Ne morrà di crepacuore. Uno dei primi film italiani d'autore a svincolarsi dal
nodo neorealista. Sceneggiato da Luigi Malerba e Cesare Zavattini, il film raffredda la dimensione patetica e
melodrammatica del racconto gogoliano e ne accentua razionalmente quella ironica e satirica in equilibrata
coesistenza tra realistico e fantastico. Suggestiva ambientazione a Pavia e ottima prova di R. Rascel nel suo 1o
ruolo drammatico. Fotografia di M. Montuori, musiche di F. Lattuada. Dallo stesso racconto e da La prospettiva
Nevskij fu tratto il film muto sovietico Šinel' (1926) di G. Kozincev e L. Trauberg.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
L' uomo senza passato [videoregistrazione] / un film di Aki Kaurismaki ; con Markku Peltola,
Kati Outinen, Annikki Tahti
KAURISMAKI, Aki
Bim Distribuzione, c2007 1 DVD (97 min.) ;
Picchiato a morte e derubato al suo arrivo a Helsinki, un uomo senza nome e senza memoria fugge
dall'ospedale, e trova alloggio e cibo nel porto grazie alla pietà dei poveri diseredati e dell'Esercito della
Salvezza. Ne ama una militante dal cuore secco, subisce varie angherie dagli enti pubblici finché, come in una
favola, approda a una totale lieta fine. Tema ricorrente nel cinema che si affaccia sul 2000, l'amnesia è qui
vissuta senza angoscia e diventa, anzi, tramite di una rinascita senza retorica e veicolo di umorismo freddo, ma
non privo di malinconia, che impregna il racconto per virtù di stile, classico e modernissimo insieme. Adatto
come film di testo per insegnare ai giovani come – a bassa voce e per immagini chiare e distinte – si possa fare
con elegante e implacabile lucidità uno scandaglio critico del neoliberismo, della globalizzazione, del sistema
bancario, della società del profitto. Poche e asciutte parole, molta musica (usata, come sempre da A. Kaurismäki,
in modo geniale): persino i silenzi diventano fonti di comicità. Una volta tanto un film “in positivo” che,
nonostante tutto, fa amare la vita: intelligente e non intellettuale. Gran premio della giuria a Cannes e premio per
l'attrice K. Outinen.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
La signora di Shanghai [videoregistrazione] / regia di Orson Welles ; [interpreti] Rita
Hayworth, Everette Sloane
WELLES, Orson
Sony Pictures Home Video, c2005 1 DVD (ca. 84 min.) : b/n ;
Michael O'Hara (O. Welles), marinaio irlandese, salva Mrs. Elsa Bannister (R. Hayworth) da un'aggressione in
Central Park a New York e viene ingaggiato dal suo zoppo marito (E. Sloane), avvocato di gran nome, perché li
porti – lui, la moglie e il suo socio in affari (G. Anders) – su uno yacht a San Francisco con tappa ad Acapulco. Il
buon O'Hara si accorge presto di essere capitato in un nido di vipere e di squali, il peggiore dei quali è proprio
lei, l'angelo biondo dal cuore nerissimo. Tratto dal romanzo If I Die Before I Wake di Sherwood King e girato nel
1946, fu tenuto in magazzino per 2 anni da Harry Cohn, ras della Columbia, scandalizzato e sconvolto da quel
che Welles aveva combinato ai danni della star n. 1 della sua scuderia. Difficile da classificare, il film spiazzò
critici e pubblico. La materia è da film noir, a mezza strada tra Gilda e Il mistero del falco, ma con bizzarre e
sardoniche anticipazioni di Il tesoro dell'Africa di Huston. Fecero impressione, comunque, alcune sequenze che
lo resero un cult movie: il corteggiamento nell'acquario, il teatro cinese, il taboga, la sparatoria finale nella sala
degli specchi. Il barocchismo stilistico di Welles conferma quali e quanti fossero i debiti del noir hollywoodiano
con l'espressionismo. Ridotta R. Hayworth a una statua di ghiaccio e piuttosto debole il marinaio O'Hara, l'attore
che domina il film è E. Sloane. Fu girato a bordo dello yacht Zaca di Errol Flynn che seguì la lavorazione. La sua
vera storia fu raccontata nel 1976 dal regista William Castle che aveva avuto per primo l'idea di filmare il
romanzo di King
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Touch of Evil = L'Infernale Quinlan [videoregistrazione] / regia e sceneggiatura di Orson
Welles ; [interpreti] Orson Welles, Marlene Dietrich, Zsa Zsa Gabor, Charlton Heston, Janet
Leigh
-Universal Studios, c2003 1 DVD (107 min.) : b/n ;
Dal romanzo “Contro tutti” (Badge of Evil) di Whit Masterson. In viaggio di nozze in California con la moglie
americana (J. Leigh), Vargas (C. Heston), funzionario messicano della Commissione panamericana antidroga, si
scontra con il capitano Hank Quinlan (O. Welles), ottimo poliziotto dall'etica dubbia perché si considera al di
sopra della legge. Epilogo tragico. 6o e ultimo film hollywoodiano di O. Welles che aveva diretto i 2 precedenti
in Europa. Da un materiale pulp, da lui completamente riscritto in meno di un mese, Welles (1915-85) ha tratto
un capolavoro del cinema nero, componendo un memorabile ritratto di “uno sporco poliziotto, ma, a modo suo,
un grand'uomo”: personaggio di tragica statura shakespeariana nel contesto di una miserabile cittadina di
frontiera (Tijuana, filmata a Venice, California) che l'imbecille titolo italiano stravolge. Straordinario film (bianco
e nero di Russell Metty con focali corte, inquadrature insolite, piani-sequenza vertiginosi tra cui quello celeberrimo
d'apertura) per stile, virtuosismo di scrittura, invenzioni e galleria di personaggi tra cui spicca la bruna
chiromante di M. Dietrich: i personaggi vi contano più dell'azione, l'atmosfera più dei personaggi. (Brevi
apparizioni di Zsa Zsa Gabor, Joseph Cotten, Mercedes McCambridge, Keenan Wynn). È con “Rapporto
confidenziale” la vetta del barocchismo wellesiano. La Universal tolse di mano al regista il film in postproduzione, tagliò una ventina di minuti, riducendolo alla durata di 95, fece girare nuove scene (dirette da Harry
Keller), modificò il 1o montaggio. Negli anni '90 il produttore Rick Schmidlin, ammiratore di Welles, si propose
di restaurarlo, ripristinandolo nella sua forma originaria. Il restauro, terminato nel 1998, fu fatto a cura di Walter
Murch, premiato con l'Oscar del suono per Apocalypse Now, per il montaggio e il suono di Il paziente inglese.
Grazie alla Sacher, la nuova edizione è stata distribuita sul mercato italiano in versione originale con i sottotitoli.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Stasera ho vinto anch'io [videoregistrazione] / un film di Robert Wise ; [interpreti] Robert
Ryan, Audrey Totter, Alan Baxter
-Mondo Home Entertainment, c2004 1 DVD (ca. 72 min.) ; b/n
Un anziano pugile rifiuta di farsi sconfiggere in un incontro che il manager e l'allenatore hanno voluto senza
dirglielo, convinti che perderà comunque. Dopo l'incontro quattro energumeni lo massacrano di botte,
fratturandogli con un mattone la mano destra con cui ha vinto. È uno dei 3 o 4 film sul pugilato passati alla
storia, e l'unico tratto da una poesia (di Joseph Moncure March). Un gioiello del cinema americano a basso
costo in cui il tempo narrativo coincide con quello reale. Realizzare The Set-Up (trucco, imbroglio) “fu per tutti un
atto d'amore” (R. Wise). Un raro equilibrio di tensione, autenticità, atmosfera, credibilità, verità psicologica.
Splendido bianconero di Milton Krasner. Premiato a Cannes per la sceneggiatura dell'esordiente Art Cohn,
giornalista sportivo, una delle più belle interpretazioni del quarantenne R. Ryan che aveva praticato il pugilato in
gioventù.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
La contessa scalza [videoregistrazione] / un film di Joseph L. Mankiewicz ; [interpreti] Ava
Gardner, Humphrey Bogart
-General Video, c2005 1 DVD (117 min.) : b/n ;
Affascinante danzatrice a piedi nudi in un cabaret spagnolo è scoperta da un regista americano che la lancia
come star di Hollywood, ma le sue frustrazioni sessuali la rovinano. Nel suo genere – il melodramma passionale
a forti tinte – è un capolavoro. Su una materia trita J.L. Mankiewicz ha costruito una galleria di splendidi
personaggi dell'international set inseriti in una elaborata costruzione drammatica, costituita da 8 flashback,
raccontati da 4 personaggi. E. O'Brien, nella parte del press-agent, ebbe l'Oscar.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Il fiume rosso [videoregistrazione] / regia di Howard Hawks ; [interpreti] John Wayne,
Montgomery Clift, Joanne Dru
WAYNE, John
Ermitage Cinema, c2004 1 DVD (98 min.) : b/n ;
Tom Dunson decide di tentare un'impresa mai realizzata prima: la transumanza di 10000 capi di bestiame per
1000 miglia lungo il Chisholm Trail fino ad Abilene. L'aiuta il figlioccio che, durante il tragitto, si ribella al suo
dispotismo e gli toglie il comando. Il primo dei 5 western di H. Hawks, cineasta sotto il segno dell'evidenza, e il
più epico in apparenza anche se strutturato su un forte rapporto edipico tra padre e figlio che, nella
sceneggiatura di Borden Chase e Charles Schnee, ne fa una specie di Gli ammutinati del Bounty in chiave
western. Dunson è il solo personaggio di J. Wayne la cui offuscata moralità non sa distinguere tra la ragione e il
torto, mentre M. Clift vi porta una tenerezza e una sensibilità fino a quel momento inedite negli eroi western.
Funzionale bianconero di Russell Harlan e musica di Dimitri Tiomkin.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
La mummia [videoregistrazione] / di Karl Freund ; [interpreti] Boris Karloff, Zita Johann,
David Manners
KARLOFF, Boris
Universal Studios, c2004 1 DVD (120 min.) : b/n ;
Critica:
In Egitto un’antiquaria (R. Weisz) assolda il capitano Rick O’Connell (B. Fraser) della Legione Straniera francese
per trovare Hamunaptra, la leggendaria Città dei Morti. Quando ci arrivano fanno i conti con Imhotep (A.
Wosloo), sacerdote egizio che da tremila anni è un vendicativo morto vivente. Scritto dal regista S. Sommers
(Deep Rising), è un film truculento senza mistero in forma di dispendiosa baracconata, più vicina al cinema
d’azione che all’horror, all’insegna di una stupidità diffusa a tutti i livelli –storia, intreccio, personaggi, dialoghi- e
programmata con scientifico scrupolo per compiacere i gusti deteriori di tutte le fasce di pubblico. Fotografia di
Adrian Biddle, scene di Allan Cameron e soprattutto effetti speciali dell’Industrial Light & Magic. Girato in esterni
a Marrakech. Le rovine di Hamunaptra ricostruite nel cratere di un vulcano spento, vicino alla cittadina sahariana
Erfoud, ai confini con l’Algeria.
Il film è tratto dal libro "La mummia" di COLLINS, Max Allan avente collocazione 813.54 COL.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Il mostro della laguna nera [videoregistrazione] / [un film di] Jack Arnold ; [interpreti] Richard
Carlson
-Universal Studios, c2004 1 DVD video (75 min.) : b/n ;
IUna spedizione di cui fanno parte due promessi sposi parte per il Rio delle Amazzoni dov'è stata segnalata la
presenza di un misterioso animale preistorico. Il mostro anfibio è catturato, ma fugge. Molti morti. Piccolo film culto
per i fan del genere. Ebbe tanto successo che ne generò altri due: La vendetta del mostro (1955) e Terrore sul
mondo (1956). Spavento e horror in giuste dosi con risvolti di simpatia per la creatura e sottintesi erotici.
Magnifiche riprese subacquee. Trucchi ottimi per quell'epoca. Girato in 3D.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Il tamburo di latta [videoregistrazione] / un film di di Volker Schlondorff ; dal romanzo
omonimo di Gunther Grass ; [interpreti] David Bennent, Mario Adorf, Angela Winkler
-Ripley's home video, 2005 2 DVD (162 min.) ;
Oskar Matzerah (D. Bennent), nato a Danzica nel 1924, decide all'età di tre anni di non crescere più. Da quel
giorno non si separa più dal suo tamburo, porta al cimitero la madre e i suoi due presunti padri finché nel 1945 si
risolve a diventare adulto, ma molto speciale. Tratto dal romanzo omonimo (1959) di Günter Grass, sagra
grottesca, visionaria e ribalda di vent'anni di storia tedesca, vissuta e vista “dal basso” all'insegna del rifiuto e del
disgusto. È una trasposizione (fatta con Jean-Claude Carrière) grevemente illustrativa che soltanto a tratti restituisce
la dimensione onirica, parodistica e barocca di Grass: almeno in 3 o 4 sequenze arriva al bersaglio. Il suo punto
di forza è D. Bennent (1966), figlio dell'attore Heinz che compare nel film come ortolano: un dodicenne piccolo di
statura che risulta credibile a tre come a diciott'anni, genietto disinibito e asociale. Il suo sguardo mette in
evidenza tutto quel che c'è di risibile, futile, atroce e infantile nel mondo degli adulti. Palma d'oro a Cannes ex
aequo con Apocalypse Now e Oscar per il miglior film straniero, l'unico vinto, su 11 nomination, dal cinema
tedesco.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
La lunga notte del '43 [videoregistrazione] / un film di Florestano Vancini ; [tratto da un
racconto di Giorgio Bassani] ; [interpreti] Belinda Lee, Gabriele Ferzetti, Enrico Maria Salerno
-Medusa video, [199-?] 1 DVD (101 min.) ;
Da Cinque storie ferraresi (1956) di Giorgio Bassani. 14-12-1943: per rappresaglia contro l'uccisione del n. 1
del fascismo di Ferrara (in realtà assassinato su mandato di un gerarca concorrente), le Brigate Nere fucilano
undici antifascisti o presunti tali. Da una sceneggiatura di Ennio De Concini e Pier Paolo Pasolini l'esordiente F.
Vancini ha tratto un film che, oltre a una fervida tensione morale e a una dura chiarezza di denuncia, vanta un
preciso senso dell'atmosfera (fotografia di Carlo Di Palma) nella descrizione di una Ferrara invernale e cupa
anche se non sviluppa, come avrebbe dovuto, il tema dell'indifferenza. Vi compare la bolognese Raffaella Pelloni
(1943), poi Carrà. Premio Opera prima alla Mostra di Venezia e Nastro d'argento 1961 a E.M. Salerno, attore
non protagonista.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Cristo si e fermato a Eboli [Videoregistrazione] / un film di Francesco Rosi ; soggetto di
Francesco Rosi e Tonino Guerra dal libro di Carlo Levi ; sceneggiatura di Francesco Rosi,
Tonino Guerra e Raffaele La Capria
Rosi, Francesco <1922- >
Ed. restaurata e rimasterizzata [Milano] : Dolmen home video, [200.?] 1 DVD (145 min.) : color., son. (mono,
5.1 rielaborato) ; in contenitore
Nel 1930 il regime fascista esilia Carlo, intellettuale torinese, medico e scrittore antifascista, ad Eboli, un paesino
sperduto della Lucania. Durante la sua permanenza instaura rapporti di amicizia e di simpatia con gli abitanti
del luogo.
Fonte: IBS
Shrek [Videoregistrazione] / [regia di] Andrew Adamson e Vicky Jenson ; [interpreti] Mike
Myers, Eddie Murphy, Cameron Diaz
ADAMSON, Andrew
Dreamworks, 2007 1 DVD (90 min.)
C'era una volta, in una lontana palude, un irascibile orco di nome Shrek, brutto e verdastro, che viveva tranquillo
in solitudine, odiando gli esseri umani. Il suo equilibrio viene distrutto, quando lord Farquaad signore di Du Lac,
decide di cacciare dal regno e di confinare proprio in quella palude tutti i personaggi delle fiabe. Sentendosi
assalito e non sapendo cosa fare, Shrek decide di andare in città per chiedere la revoca del provvedimento.
Accompagnato da Ciuchino, arriva proprio mentre è in corso il torneo che dovrà stabilire colui che sarà
incaricato di liberare la principessa Fiona la quale, sposando poi Farquaad, lo renderà Re. Trovatosi a
partecipare per caso, Shrek vince il torneo, va con Ciuchino in cerca di Fiona, la libera dal drago e, sulla strada
del ritorno, se ne innamora. Anche se sa di non avere possibilità, sta per dichiararsi, quando sente Fiona parlare
di bellezza e di mostri. Pensa che la frase sia rivolta a lui (mentre è Fiona preda di un incantesimo che la rende
bella di giorno e brutta di notte), si rattrista, consegna la ragazza al re e si ritira dentro casa. Avvertito in tempo
da Ciuchino dell'equivoco, si precipita al luogo del matrimonio e riesce ad interromperlo. Farquaad prova a farli
arrestare, ma loro hanno la meglio, e un nuovo matrimonio tra Shrek e Fiona si prepara con gioia di tutti.
Fonte: Il Cinematografo
Shrek 2 [Videoregistrazione] / [regia di] Andrew Adamson, Conrad Vernon, Kelly Asbury ;
[interpreti] Mike Myers, Eddie Murphy, Cameron Diaz
ADAMSON, Andrew
[S.l.] : Dreamworks, c2007 1 DVD (98 min.)
Al ritorno dalla loro luna di miele, Shrek e Fiona sono invitati a casa dei genitori di lei, re Harold e la regina
Lilian del regno di 'Molto Molto Lontano'. Tutti i cittadini si radunano per festeggiare il ritorno della principessa e
i sovrani, ignari della vera identità degli sposi, non vedono l'ora di riabbracciare l'amata figlioletta e il 'nuovo'
principe. Ma la scoperta della verità manda all'aria i piani che il re aveva fatto sul futuro di sua figlia e del suo
regno, quindi, per correre ai ripari chiede l'aiuto della Fatina Buona, del Gatto con gli stivali e del bellissimo
Principe Azzurro...
Fonte: Il Cinematografo
La natura ambigua dell'amore [videoregistrazione] / un film di Denys Arcand ; [con Cameron
Bancroft, Matthew Ferguson... et al.]
-BIM Distribuzione, c2007 1 DVD (100 min.)
David è un cinico bisex, ex attore ora cameriere, che gira i locali gay notturni in cerca di avventure, venendo
corteggiato da un giovane gay. Candy è la coinquilina di David, indecisa se cedere ad un barista playboy o
assecondare le sue pulsioni lesbiche nei confronti di u'insegnante. Poi vi sono Bernie, bancario apparentemente
eterosessuale e Benita prostituta sadomaso. Tutti loro sono anime che vagano in una Montreal notturna, in cerca
della propria identità e di amore, mentre un serial killer gira per la città mietendo vittime... Potrebbe essere uno
di loro o uno dei lori amici...
La freccia azzurra [videoregistrazione] / di Enzo D'Alò ; musiche di Paolo Conte
D'ALO', Enzo
Multivision, c2006 1 DVD (90 min.) ;
Nel suo negozio la Befana riceve gli ordini per i doni della notte del 6 gennaio. Il suo assistente, il perfido Dottor
Scarafoni, la costringe a rimanere a letto con una falsa influenza per prendere in mano al situazione. Il suo scopo
è arricchirsi servendo solo i figli dei clienti facoltosi. Il piccolo Francesco, povero e orfano, aspetta così inutilmente
il trenino chiamato freccia azzurra che tanto desidera. Ma nel negozio dei giocattoli succede qualcosa che
trasforma la situazione (Fonte: IBS)
A bug's life : megaminimondo [videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
[mILANO] : Buena Vista Home Entertainment, [200.?] 1 DVD (91 min.) : son. (Dolby digital 5.1, dolby surround
2.1), color. ; in contenitore, 19 cm
Critica:
Per difendere il suo pacifico popolo di formiche dalle cavallette predatrici, capeggiate dal prepotente Hopper,
che ogni estate lo taglieggiano delle provviste faticosamente raccolte, il coraggioso Flik cerca aiuti all’esterno e
arruola una compagnia di artisti senza lavoro in un circo di pulci. Diretto da J, Lasseter, uno dei pionieri
dell’animazione computerizzata e prodotto dalla Walt Disney Picture e dai Pixar Animation Studios –la stessa
équipe di Toy Story, che fu il 1° film interamente animato al computer- è una favola fantastica originale e piena
di idee, di umorismo, di luce e colori, con un montaggio che non perde un colpo e tutti i personaggi (13
principali, 6 secondari e un’enorme quantità di “comparse”) particolarmente riusciti anche se privi dell’irresistibile
carica emotiva di Woody o Buzz Lightyear. Un piccolo capolavoro, figurativamente più evoluto di Toy Story
(alcune delle inquadrature più difficili hanno richiesto più di 100 ore di lavorazione arricchite da 120 punti luce)
– anche perché gli insetti, rispetto agli umani, sono particolarmente adatti alla realizzazione in computer graphic, narrativamente più complesso e, tutto sommato, più vario, divertente ed efficace. Da non perdere i titoli di coda
con l’idea geniale ed esilarante dei finti ciak non buoni.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Macbeth [videoregistrazione] / regia di Orson Welles ; soggetto di Orson Welles, tratto dalla
tragedia di William Shakespeare ; [interpreti] Orson Welles, Jeanette Nolan
-Ermitage Cinema, c2003 1 DVD (81 min.) : b/n ;
Secondo una profezia, Macbeth è destinato a diventare re di Scozia, malgrado l'attuale re, Duncan, abbia due
figli, Malcom e Macduff, eredi di diritto. Istigato dalla moglie, sopprime il re e ne prende il posto. Sopraffatta dal
rimorso, Lady Macbeth si uccide. Perseguitato dalle ombre delle sue vittime, Macbeth si avvia a poco a poco
verso la pazzia (Fonte: IBS)
La storia del Cammello che piange [videoregistrazione] / un film di Byambasuren Davaa e Luigi
Falorni
FALORNI, Luigi
Fandango libri, c2005 1 DVD (87 min.) ;
Primavera nel Deserto dei Gobi, Mongolia del sud. Una famiglia di pastori nomadi aiuta a far nascere i cammelli
del loro branco. Uno dei cammelli ha un parto terribilmente difficoltoso e doloroso ma, con l'aiuto della famiglia,
viene alla luce un bellissimo cucciolo bianco. Nonostante gli sforzi dei pastori, la madre rifiuta il nuovo nato,
negandogli brutalmente il suo latte e l'amore materno. Quando tutte le speranze per il piccolo sembrano essere
svanite, i nomadi inviano due dei loro bambini nel deserto, in cerca di un musicista. Il suono arcaico del violino e i
canti melodici di una delle donne arrivano al cuore della madre del piccolo cammello: quando le viene portato
nuovamente il cucciolo, scoppia in lacrime e gli lascia finalmente prendere il latte di cui ha bisogno per
sopravvivere (Fonte: IBS)
Plata Quemada [videoregistrazione] / regia di Marcelo Pineyro ; [interpreti] Eduardo Noriega,
Leonardo Sbaraglia, Pablo Echarri
-Dolmen Home Video, 2000 1 DVD (125 min.) ;
Nel 1965 una spettacolare ondata di crimine sconvolse l'Argentina. La vera storia dei due giovani uomini che ne
furono responsabili: li chiamavano i gemelli, ma Angel e Nene erano amanti. Furono costretti ad affrontare un
mondo ostile, fatto di droga, pregiudizi e vendetta. Furono uniti da una passione travolgente, e dalla paura di
riconoscere i propri sentimenti (Fonte: IBS)
Batman [videoregistrazione] / un film di Tim Burton ; [interpreti] Michael Keaton, Jack
Nicholson, Kim Basinger
BURTON, Tim
Warner Bros, c1989 2 DVD (121 min. ca.) ;
Nella sonnolenta cittadina di Gotham City è giunta alle battute finali la guerra tra Batman, giustiziere mascherato
sotto le cui spoglie si cela il miliardario filantropo Bruce Wayne, e Joker il capo di una banda criminale che, con
un'orrida smorfia fissata sul volto dopo una plastica facciale, si veste da pagliaccio e mette in scena continue
cattiverie. I due si sono già scontrati in passato: Joker è colui che uccise i genitori di Bruce bambino, Batman è la
causa indiretta del volto deturpato del criminale (Fonte: IBS)
Fievel conquista il West [videoregistrazione] / [regia di] Phil Nibbelink, Simon Wells
-Universal Studios, c2005 1 DVD (ca. 72 min.) ;
Il topo Fievel, con la sua famiglia, decide di lasciare New York per tentare la fortuna nel West. 2o lungometraggio
dei personaggi inventati da Don Bluth questa volta senza la sua collaborazione, girato nei nuovi studi di Londra
della Universal/Amblin Entertainment Inc. Grazioso, piacevole più nei singoli episodi che nel complesso, pieno di
citazioni di Sergio Leone, adatto ai più piccoli.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Robin Hood [videoregistrazione] / Walt Disney
DISNEY, Walt
Buena Vista Home Entertainment, [199-?] 1 DVD (80 min.) ;
Prodotto dalla Walt Disney. Un gallo cantastorie racconta le gesta della volpe (R. Hood) e del suo amico orso
(Little John) contro il cattivo leone (Giovanni, usurpatore della corona d'Inghilterra): come sottrasse i soldi ai
potenti per distribuirli ai poveri. La vicenda di Robin Hood affidata agli animali piacerà soprattutto ai bambini. È
furbo e svelto il famoso personaggio interpretato dalla volpe. Il colore, la musica, l'animazione, tutto è in
armonia, ma non c'è cuore. Poca energia.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Alla ricerca della Valle Incantata 1 [videoregistrazione] / prodotto da Steven Spielberg e
George Lucas, diretto da Don Bluth
SPIELBERG, Steven
Universal Studios, c2004 1 DVD (66 min.) ;
Piedino è l'ultimo nato di un branco di brontosauri. Con la mamma si mette subito in viaggio verso la Valle
Incantata, l'unico posto dove si potrà trovare cibo in abbondanza e tranquillità, ma la strada è piena di pericoli.
Gradevole lungometraggio di cartoni animati, presentato da Spielberg e Lucas, accurato – si sente e si vede la
lezione del migliore Disney – e con un blando messaggio di speranza.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
I tre caballeros [videoregistrazione] / Walt Disney
-Buena Vista Home Entertainment, c[2004] 1 DVD (69 min. ca.) ; : color., son
2ª antologia Disney sull'America latina, dopo Saludos Amigos (1943), in formula mista disegni animati/riprese
dal vero. Comprende un film a passo ridotto sull'Argentina, un libro illustrato sul Brasile, una raccolta di
diapositive sul Messico. Paperino (Donald Duck), il pappagallo José Carioca e il galletto Panchito fanno da
ciceroni: specialmente i primi due scorrazzano dentro e fuori i disegni, corteggiando impudicamente la prima
ballerina (A. Miranda). Questo frammentario e caleidoscopico film – che comprende anche Pablo il Pinguino e il
Piccolo Gauchito – aveva, come il precedente, anche una funzione propagandistica di sostegno della Politica di
Buon Vicinato dell'amministrazione Roosevelt tra le nazioni delle due Americhe. Supervisione alla produzione e
alla regia di Norman Ferguson. La regia delle parti animate è di Clyde Geronimi, Jack Kinney e Bill Robert
8 donne e un mistero [videoregistrazione] / un film di Francois Ozon ; [interpreti] Catherine
Deneuve, Fanny Ardant, Isabelle Huppert
-BIM Distribuzione, c2007 1 DVD (103 min.) ;
Cul de Sac [videoregistrazione] / regia di Roman Polanski ; [interpreti] Donald Pleasence,
Francoise Dorleac, Lionel Stander
POLANSKI, Roman
BIM Distribuzione, c2007 1 DVD (116 min.) ;
In un castello periodicamente isolato dall'alta marea sono a confronto una coppia di nevrotici borghesi e una
coppia di sgangherati criminali in un reciproco gioco di massacro. Uno dei migliori film di R. Polanski che l'ha
scritto con Gérard Brach. Commedia nera: colpi di scena, grand-guignol e sprazzi di stridula malinconia,
rivelatori delle diverse frustrazioni dei personaggi. Piccola parte per l'esordiente Bisset, non ancora Jacqueline.
Orso d'oro al Festival di Berlino.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Carandiru [videoregistrazione] / un film di Hector Babenco ; [interpreti] Rodrigo Santoro,
Milton Goncalves, Luiz Carlos Vasconcelos
-Sony Pictures Home Entertainment, c2003 1 DVD (ca. 195 min.) ;
La prigione di Carandiru, a San Paolo, è la più grande dell'America latina. Un famoso medico deve condurre un
programma di prevenzione contro l'aids in questo edificio sovraffollato e diroccato. Abituato alla medicina di
alto livello, qui invece non può fidarsi che del suo istinto. Giorno dopo giorno conosce i detenuti, il loro mondo a
parte, la loro umanità e voglia di vivere. Si guadagna il loro rispetto e conosce i loro segreti. Attraverso la sua
esperienza conosciamo tutta la tragedia sociale che svconvolge il paese fino al 2 ottobre 1992, giorno in cui
scoppia la rivolta che termina con un terribile massacro.
[http://it.movies.yahoo.com]
Il ladro di Bagdad [videoregistrazione] / regia di Raoul Walsh ; con Douglas Fairbanks,
Julianne Johnston, Anna May Wong, Sojim Kamiyama, Noble Johnson, Mathilde Comont
WALSH, Raoul
Ermitage Cinema, p2004 1 DVD (139 min.) : b/n ;
Nell'antica Bagdad un giovane ladro, mani leste e testa fine, aiuta il Sultano, detronizzato dal malvagio Gran
Visir, a riconquistare il trono. Celebre versione muta di un racconto delle Mille e una notte nata dall'incontro
felice tra due grandi personalità del muto, tra l'energia narrativa di Walsh e l'ilare atletismo di Fairbanks:
dinamismo, umorismo, esotismo, erotismo. Come film di Fairbanks (1883-1939) gli sono preferibili, forse, Robin
Hood (1922) o The Gaucho (1928) perché l'ambientazione favolosa e il fasto cinematografico si sovrappongono
qua e là al personaggio; come film di Walsh è un punto d'arrivo, notevole per l'entusiasmo con cui il giovane
regista si lanciò nel gioco della sperimentazione linguistica per far coincidere la magia araba con quella del
cinema
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Le invasioni barbariche [videoregistrazione] ; La natura ambigua dell'amore
[videoregistrazione] / regia di Denys Arcand ; [interpreti] Remy Girard, Stephane Rousseau,
Marie-Josée Croze, Thomas Gibson, Ruth Marshall, Cameron Bancroft
GIRARD, Rémy
Bim Distribuzione, c2006 2 DVD (99 + 100 min.) ;
Il lungo addio [videoregistrazione] / [regia di Robert Altman ; interpreti:] Elliott Gould, [Nina
Van Pallandt, Sterlyng Hayden]
ALTMAN, Robert
[Milano] : MGM Home Entertainment, c2004 1 DVD (112 min.)
Dal romanzo (1954) di Raymond Chandler: l'investigatore Philip Marlowe è sospettato di complicità nell'omicidio
di una donna, uccisa dal marito. Il suicidio di quest'ultimo, che si dichiara unico responsabile del delitto, risolve
la situazione, ma Marlowe è poco convinto: c'è puzza di bruciato. Marlowe n. 8 sullo schermo: E. Gould è assai
diverso dal Cary Grant che Chandler vedeva come interprete ideale del suo detective, ma si muove come un
pesce nell'acqua di questo film originale dove contano i personaggi più dell'intrigo. Sceneggiato dall'ottima
Leigh Brackett (che aveva già collaborato a Il grande sonno di Hawks), il film si distacca risolutamente dal
romanzo (soprattutto nella conclusione), ma è chandleriano nello spirito: quel che lo scrittore diceva in pagine di
dolente amarezza, R. Altman lo esprime nei modi del grottesco e dell'umorismo. Piccoli ruoli per Arnold
Schwarzenegger e David Carradine.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
L' apetta Giulia e la signora vita [Videoregistrazione] / un film di Paolo Modugno ; soggetto di
Veronica Salvi ; sceneggiatura di Veronica Salvi con la collaborazione di Paolo Modugno ; con
le voci di Irene Grandi, Ludovica Modugno, Raf, Michele Mirabella e con la partecipazione di
Nino Manfredi ; musiche originali Alessandro Molinari
-Roma : Esse&Bi Cinematografica, c2003 1 DVD (75 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1), color ;
Un'ape felice e canterina scopre di essere nata ape operaia e di avere i giorni contati. La piccola ape non ci sta
e si rivolge alla mamma, la Regina, per rivendicare una vita dignitosa ed un nome da bambina vera, Giulia,
appunto. L'ape regina acconsente e decide di raccontarle, ogni sera, una favola sugli uomini, anzi su due
particolari esseri umani, Sarah e Sinome.
Il libro della giungla : 40° anniversario [DVD] / Walt Disney
Disney, Walt
Milano : Buena Vista Home Entertainment, 2007 2 DVD (76 min.) ;
Mowgli, dopo aver perso i genitori in un tragico incidente, viene adottato da mamma lupa e cresce tra gli
animali della foresta. Ma ora deve tornare tra gli uomini perché la tigre Shere-Khan, la mangiatrice di uomini, è
tornata per ucciderlo. Con l'orso Baloo, Baghera la pantera nera ed il serpente Kaa, Mowgli scoprirà un mondo
fantastico ma pieno di insidie.
Un condannato a morte è fuggito [videoregistrazione] / un film di Robert Bresson ; [interpreti]
Francois Leterrier, Roland Monod, Charles Le Clainche
BRESSON, Robert
Multimedia San Paolo, c2006 1 DVD (97 min.) : b/n ; + 1 libro
Dopo l'interrogatorio della Gestapo, un prigioniero politico tenta la fuga, ma viene riacciuffato e lasciato mezzo
morto in una cella. L'arrivo di un nuovo compagno di cella gli fa temere di essere spiato, ma la condanna a morte,
inflittagli per aver preso parte alla Resistenza, gli infonde nuove forze. Durante la detenzione il solo pensiero, la
sola speranza che lo spingono a stringere i denti e ad anadare avanti, è la fuga. Dopo vari momenti di angoscia,
riesce ad attuare il suo piano e a riconquistare la libertà (Fonte: IBS)
Solo chi cade può risorgere [videoregistrazione] / [regia di] John Cromwell ; [interpreti]
Humphrey Bogart, Lizabeth Scott
-Columbia Tristar Home Video, 2005 1 DVD (96 min. ca.) : b/n ;
Nell'indagine sulla morte di un ex commilitone, Rip Murdock viene a contatto con Coral Chandler, ex amichetta
del morto, ora sposata segretamente a un gangster, e cade nella trappola della sua perversa seduzione. In
questo film che s'iscrive al libro d'oro del cinema nero degli anni '40, H. Bogart, lasciato l'abituale ruolo del
cinico dal cuore tenero, impersona un vero eroe nero intrappolato dal destino per mezzo di una classica dark
lady il cui “universo distruttore, con le sue inquadrature inclinate e le sue luci cupe, tradisce lo scacco della sua
vita affettiva” (C. Macek).
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
L' uomo di Laramie [videoregistrazione] / [regia di] Anthony Mann ; [interpreti] James
Stewart, Arthur Kennedy
-Columbia Trister Home Video, c2005 1 DVD (98 min. ca.) ;
Capitano americano si finge mercante e va in Messico per scoprire chi vende fucili agli Apaches. Il suo compito
è duramente ostacolato dal figlio di un ricco proprietario. 5o e ultimo film di Mann con J. Stewart, scritto da
Philip Yordan e Frank Burt che gli hanno dato una struttura da tragedia classica sulla fine di una potente e
corrotta famiglia. Una dose di violenza maggiore del solito, dialoghi piccanti, un ottimo uso dei paesaggi del
New Mexico. Il sapiente gioco dei conflitti psicologici in un mondo primitivo ha un'insolita attendibilità storica.
1o film in Cinemascope di Mann. Restaurato
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Match point [Videoregistrazione] / un film di Woody Allen ; [interpreti] Brian Cox, Matthew
Goode, Scarlett Johansson
-Panorama, 2007 1 DVD (ca. 119 min.) ;
Chris Walton è un tennista che ha rinunciato alla sua carriera e ora fa il maestro di tennis a Londra in un club di
alto livello. Qui conosce il ricco Tom Hewett e sua sorella Chloe che si innamora subito di lui e del suo apparente
interesse per la cultura. Il ricco padre dei due fratelli inserisce Chris nella sua attività finanziaria e il matrimonio
con Chloe si avvicina. Ma Chris è irrimediabilmente attratto da Nola, la ex fidanzata di Tom, un'aspirante
attrice. Quando i due, dopo qualche tempo, si reincontrano nasce un'appassionata relazione. Il matrimonio di
Chris avviene e Chloe desidera a tutti i costi la maternità. A rimanere incinta è invece Nola che vuole che Chris
lasci la moglie. Incapace di resistere alla pressione Chris escogita una via di fuga
I racconti di terramare [videoregistrazione] / un film di Goro Miyazaki ; sceneggiatura di Cord
Miyazaky e Keiko Niwa
-[S.l.] : Lucky Red, c2007 1 DVD (115 min. ca.) : son. (DTS 5.1), color. : in contenitore, 19 cm ;
Il mondo di Terramare sta perdendo il suo equilibrio. Il grande mago Ged intraprende un viaggio per cercare la
causa della rovina. Incontrerà il giovane principe Arren e una misteriosa ragazza di nome Therru che lo
aiuteranno nella sua epica battaglia contro il male.
I professionisti [videoregistrazione] / [regia di] Richard Brooks ; [interpreti] Burt Lancaster, Lee
Marvin, Robert Ryan
BROOKS, Richard
Sony Pictures Home Entertainment, c2005 1 DVD (113 min. ca.) ;
Un ricco yankee ingaggia quattro avventurieri perché tolgano la moglie dalle mani di un rivoluzionario
messicano che l'ha sequestrata. Quando i quattro stanno per concludere la loro missione, hanno una sorpresa.
Uno dei western memorabili degli anni '60, e uno dei migliori film “politici” di Hollywood in assoluto. Brooks
(1912-92) ha fatto tutto lui, e l'ha fatto benissimo. Ritmo trascinante senza cadute. E uno splendido parco di
attori. Dal romanzo A Mule for the Marquesa di Frank O'Rourke.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Detour [videoregistrazione] / [regia di] Edgar G. Ulmer ; [interpreti] Tom Neal, Ann Savage,
Claudia Drake
Ulmer, Edgar G.
Ermitage Cinema, c2005 1 DVD (69 min.) : b/n ;
Un pianista di night fa l'autostop verso Hollywood. L'uomo che gli da un passaggio muore d'infarto e lui, per
paura della polizia, nasconde il cadavere. Una donna conosciuta per caso lo ricatta e lui, per sbaglio, la uccide
(Fonte: IBS)
Bagdad Cafe [DVD] / un film di Percy Adlon ; musiche di Bob Telson
ADLON, Percy
Director's Cut [Firenze] : DNC [distributore], [2004] 1 DVD (104 min.) : sonoro (Dolby digital 1.0, 2.0), color ;
19 cm.
Trama Jasmin Munchgstettner, una grossa bavarese, piantata dal marito in pieno deserto e ancora lontano da
Las Vegas, arriva accaldata e sudata a uno squallido locale - il Bagdad Cafè - dove la birra è finita e la
macchina per fare il caffè è in riparazione. Lo gestisce un'afroamericana - Brenda - sempre inviperita con un
marito pigro, da poche ore buttato fuori di casa, tre figli, più un nipotino lattante e la pompa da gestire. Jasmin,
dopo aver affittato una camera modestissima, scopre che ha preso la valigia del marito. I rapporti tra Jasmin e
Brenda sono sulle prime assai burrascosi: la straniera è silenziosa e misteriosa, la negra grintosa e sciattona (e,
per di più, la bavarese ha in camera pantaloni, pennello e rasoio). Poi, poco a poco, le cose mutano: Jasmin,
donna molto precisa, comincia a metter ordine dappertutto e il caffè - una mezza topaia - appare lindo e
accogliente. Brenda finisce con il cedere, anche perché ora il suo locale è sempre pieno di gente che vi sosta
volentieri. Ai vecchi habitué (tra i quali Debby, una stravagante ragazza che fa i tatuaggi ai camionisti; Rudi
Cox, un anziano ex scenografo del cinema, che si diletta di pittura; uno sceriffo indiano) si aggiungono con
maggiore frequenza turisti e camionisti in gran numero. Jasmin infatti, trovata nella valigia del coniuge una
scatolona di trucchetti e oggetti da prestigiatore, si è pazientemente addestrata e si produce con successo nel
bar. L'armonia regna sovrana, mentre l'anziano Rudi Cox fa alla straniera una serie di ritratti. Ma il permesso di
soggiorno di Jasmin viene a scadere e la donna deve, con suo grande dolore, allontanarsi su ordine dello
sceriffo. Però tornerà: al Bagdad Cafè lei ha tanti amici che la vedranno ricomparire con il suo cappelluccio in
stile bavarese, i bagagli e i giochetti di magia. La gioia è generale: Brenda si riprende in casa il marito e Rudi
Cox chiede a Jasmin di sposarlo per consentirle di rimanere al Bagdad Cafè.
Madagascar [videoregistrazione] / directed by Eric Darnell, Tom McGrath
MCGRATH, Tom
[Italia] : Paramount home entertainment [distributore], [2006] 1 DVD (82 min.) : son. (Dolby digital 5.1), color. ;
in contenitore, 19 cm
Alex il leone, Melman la giraffa, Marty la zebra e Gloria l'ippopotamo decidono un giorno di scappare dallo
zoo di New York per andare ad esplorare il mondo che non hanno mai visto. Durante la loro scorribanda
vengono catturati da un gruppo di animalisti e spediti e imbarcati su una nave per l'Africa. Abituati a vivere in
cattività per quattro sarà dura ambientarsi nel selvaggio habitat del Madagascar.
Il corridoio della paura [videoregistrazione] / un film di Samuel Fuller ; [interpreti] Peter
Breck, Constance Towers, Gene Evans
-Classica Film Italia, [199-?] 1 DVD (101 min.) : b/n ;
Giornalista si fa ricoverare in manicomio per scoprire un assassino. L'esperienza è terribile. Senza uscita. Girato
esclusivamente in interni, è un allucinante “a porte chiuse” che punta sull'emozione più che sul ragionamento. S.
Fuller fa un cinema da pugile, ma i suoi colpi sono i veicoli di un'idea da comunicare. Suggestivo bianconero del
veterano Stanley Cortez (1908). In alcune copie c'è una sequenza onirica a colori.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Accattone [videoregistrazione] / [un film di] Pier Paolo Pasolini ; [interpreti] Franco Citti,
Silvana Corsini
PASOLINI, Pier Paolo
Arco Films, [199-?] 1 DVD (116 min.) : b/n ;
Sottoproletario romano vive alle spalle di una prostituta che finisce in galera. Ne trova un'altra, se ne innamora e
cerca un lavoro. Buono o cattivo, onesto o disonesto, è sempre uno che sta “fuori”. Il 1o e, forse, il migliore dei
film di Pasolini che vi trasferisce la tensione etica e formale dei suoi romanzi sul sottoproletariato romano. È un
dramma epico-religioso che tocca il mistero “scandaloso” della Grazia. Cammei di Sergio Citti nel ruolo di un
cameriere, di Elsa Morante in quello della detenuta Lina e della giornalista Adele Cambria in quello della madre
popolana di molti figli piccoli.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
La strada di Levi [Videoregistrazione]/ regia di Davide Ferrario ; sceneggiatura di Davide
Ferrario e Marco Belpoliti ; musiche di Daniele Sepe
-[S.l.] : 01 Distribution [distributore], c2007 1 DVD (92 min:) : sonoro (Dolby digital 5.1), color ;
Il 27 gennaio del 1945, Primo Levi, autore dell'universalmente noto "Se questo è un uomo", venne liberato dal
campo di concentramento di Auschwitz. Gli furono necessari dieci mesi, dozzine di giri tortuosi, molti ritardi e
migliaia di chilometri per tornare a casa, a Torino. Nel corso del suo lungo viaggio Levi attraversò la Polonia,
l'Ucraina, la Bielorussia, la Moldavia, la Romania, l'Ungheria, la Slovacchia, l'Austria, la Germania per giungere
finalmente in Italia. Lo scrittore raccontò queste avventure, gli incontri e le sue riflessioni in un altro libro
famosissimo, "La tregua". Sessant'anni piú tardi il regista Davide Ferrario e lo scrittore Marco Belpoliti seguono lo
stesso itinerario attraverso l'Europa post-comunista di oggi. + un viaggio sorprendente attraverso la storia e la
geo-politica.
Nuovomondo [Videoregistrazione] / un film di Emanuele Crialese ; sceneggiatura di Emanuele
Crialese ; musica di Antonio Castrignano ; fotografia di Agnes Godard ; costumi di Mariano
Tofano ; scenografia di Carlos Conti ; montaggio di Maryline Monthieux
CRIALESE, Emanuele
[S.l.] : 01 Distribution [distributore], c2007 1 DVD (114 min:) : sonoro (Dolby digital 5.1), color ;
Nella copia della 63ª Mostra di Venezia – dove per premiarlo la giuria divisa s'inventò un Leone d'argento
rivelazione – il sottotitolo era Golden Door, buono per l'esportazione. La porta d'oro è Ellis Island, al largo di
New York, primo centro di accoglienza ma anche di quarantena e di selezione eugenetica per i nuovi arrivati
che la chiamavano l'Isola delle lacrime. Tra il 1894 e il 1927 ci passarono in 20 milioni di cui 3 erano italiani.
(Aperto alla fine dell'800, fu chiuso nel 1952; oggi è un museo a più piani). È il terzo capitolo di una storia che
comincia in una Sicilia arcaica e petrosa e prosegue con la penosa traversata dell'Atlantico. È la storia di un
viaggio che trasforma gli uomini da antichi in moderni con terrificante rapidità, suggerisce E. Crialese che nega
di aver fatto un film politico o storico o sociale. Frutto di una puntigliosa documentazione, raccolta nel museo di
Ellis Island e desunta dalle lettere scritte o dettate dagli esuli analfabeti, è un film epico-critico che cerca di
ricostruire una memoria collettiva con sobbalzi di un ingenuo surrealismo onirico, non privo di ironia. Passati gli
anni della formazione negli USA, il romano-siculo Crialese conosce bene il mestiere e le astuzie del narratore. Lo
dimostra l'enigmatica Lucy che s'aggrega alla famiglia di Salvatore, catturando l'attenzione e l'attesa dello
spettatore. E pensa in grande nelle immagini: l'avvio dell'arrampicata sulle Madoníe; la nave che si stacca dalla
banchina, spaccando in due la folla (un grande momento di cinema); la burrasca sull'oceano, girata in studio in
piani ravvicinati col fragore delle ondate; l'arrivo nella nebbia; il finale lento nel latte. Ineccepibile la scelta delle
facce e la direzione degli attori. Due francesi nel cast tecnico: Agnès Godard (fotografia) e Marilyne Monthieux
(montaggio). Musiche: Antonio Castrignanò. 3 David: scene (C. Conti), costumi (M. Tufano), effetti speciali visivi
(L'Étude et la Supervision des Trucages). Occorre sottolineare, a cent'anni di distanza, l'attualità della storia? [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Memorie di una geisha [videoregistrazione] / [diretto da Rob Marshall ; musiche John
Williams] ; con Zhang Ziyi, Ken Watanabe, Michelle Yeoh e Gong Li
-[Milano : Mondadori, 2007] 1 DVD (ca 140 min.) ;
Negli anni precedenti la seconda guerra mondiale una bambina giapponese viene strappata alla sua povera
famiglia per lavorare come serva nella casa di una geisha. Nonostante le angherie di una sua accanita rivale la
ragazza riesce a sbocciare e diventa la leggendaria geisha Sayuri. Ricca di bellezza e talento, Sayuri seduce gli
uomini piú potenti dei suoi giorni. Ma il suo cuore batte segretamente per l'unico uomo che non potrà mai avere.
Fonte: IBS
Corto Maltese [DVD] : sotto la bandiera dell'oro / dall'opera originale di Hugo Pratt
Pratt, Hugo
[Italia] : Elleu Multimedia Rai Trade, 2004 1 DVD (78 min.) : color., son.. ; 19 cm.
L' India [videoregistrazione] / raccontata da James Ivory
-Dolmen Home Video, 2005 4 DVD ;
Il pranzo di Babette [DVD] / un film di Gabriel Axel ; con Stephane Audran, Birgitte Federspiel
AXEL, Gabriel
Milano : Metro Goldwin Mayer, 2007 1 DVD (ca. 99 min.) : sonoro (Dolby digital 2.0, 1.0), color ;
Martina e Filippa, due sorelle nubili di una certa età, figlie di un austero pastore luterano, vivono in uno sperduto
paesino della costa danese dello Jutland. La loro vita scorre monotona tra severe riunioni di preghiera fra pochi
seguaci anziani che proseguono l'usanza del defunto padre delle due signorine, e tra semplici lavori domestici.
Le due donne da giovani erano molto carine e qualche giovanotto si fece avanti per dichiarare il proprio amore.
Ma l'atteggiamento intransigente e bigotto del pastore li aveva fatti subito desistere dall'impresa. Un giovane
ufficiale degli ussari, capitato per caso da quelle parti, fu colpito dalla bellezza e dall'innocenza di Martina, ma
non osò mai manifestare i propri sentimenti alla ragazza per non turbare tanto candore. Dopo quell'episodio,
l'ufficiale continuò la sua vita, ebbe successo, fece una strepitosa carriera militare e sposò una dama della regina
Sofia: ma quella fanciulla soave gli rimase sempre impressa nella mente nonostante il passare degli anni.
Analoga conclusione ebbe la storia di Filippa con un cantante lirico francese, il quale, colpito dall'avvenenza
della ragazza, chiese al genitore di poterle impartire lezioni di canto. Il padre acconsentì: l'allieva si dimostrò
all'altezza della situazione ma ogni giorno di più era turbata dalle attenzioni dell'uomo. Questi intendeva
sposarla e portarla a Parigi per farla diventare una grande artista dell'opera: ma la giovane ebbe paura e non
volle più rivederlo e a questi non restò altro che tornarsene a Parigi deluso e disperato, pensando al proprio
destino duro e crudele. Sono passati molti anni: il pastore è morto, le due sorelle vivono una vita piuttosto grigia
nella loro umile casetta. Durante una sera fredda di pioggia bussa alla loro porta una giovane donna, Babette
Harsant, francese con una lettera per loro. L'ha scritta il vecchio spasimante di Filippa, che adesso è canuto e
solo e rimpiange la gloria effimera dell'arte. Egli raccomanda alla bontà delle due signorine questa donna che
ha perso il marito e figlio nella rivoluzione parigina: esse potrebbero ospitarla in cambio di servigi di
governante. Babette diventa indispensabile per le sue ospiti; è una cuoca eccellente, discreta, devota e
rispettosa. Si rende simpatica a tutti: si fa amare per il suo carattere cordiale e comunicativo. Le due sorelle,
grazie alla sua dedizione, possono tranquillamente dedicarsi alle opere di carità verso i più bisognosi. Passano
14 anni: i discepoli del defunto decano si riuniscono sempre ma fra loro ogni giorno di più crescono tensioni,
litigi, malintesi, ripicche e gelosie. In occasione del centenario della nascita del decano, le due pie donne
verrebbero fare una festa per ricordare il caro estinto. Giunge inaspettata una lettera da Parigi per Babette che le
comunica che ha vinto un premio alla lotteria di diecimila franchi. La donna ha già deciso cosa farà della vincita:
vuole offrire un pranzo alla francese alle sue benefattrici e ai loro discepoli. Dopo qualche incertezza è tutto
deciso. Per qualche giorno la donna si allontana dalla casa delle due sorelle per sistemare la faccenda della
vincita. Quando lei è tornata, le sue protettrici si sentono smarrite e si trovano in difficoltà, temono che Babette le
lasci definitivamente e questo le addolora. La vita senza di lei è dura per loro: ma la donna ritorna con molto
cibo e prodotti esotici. Le due anziane signorine rimangono sgomente, anzi terrorizzate temendo che tali cose
possano stravolgere il loro semplice ed austero stile di vita e che il potere del male con l'eccesso e il peccato
possa traviare la piccola comunità. Ma Babette prosegue nei suoi preparativi: con estrema maestria si destreggia
tra i fornelli aiutata solo da un giovane del luogo. Il pranzo è pronto ed è un'autentica meraviglia dalla prima
all'ultima portata. I dodici commensali non pronunciano alcuna parola per esaltare ed elogiare le pietanze,
infatti intendono rimanere ligi alla loro morale puritana, ma le loro espressioni pienamente soddisfatte sono più
eloquenti di ogni parola. L'unica persona che apprezza ogni singola portata e le bevande eccellenti che
vengono man mano servite è il generale Lowen, anche lui per caso della compagnia. Egli, che fu quel giovane
ufficiale innamorato di Martina, è doppiamente felice: primo perchè ha ritrovato il suo amore mai dimenticato,
secondo per quel pranzo eccezionale che rivela una insolita rassomiglianza con quelli serviti nel prestigioso
locale parigino Cafè Anglais. Infatti Babette confesserà poi che era proprio lei l'abilissimo Chef di quel famoso
ristorante. I commensali alla fine del sontuoso banchetto sono riconciliati spiritualmente e fisicamente: ritrovano
l'armonia, l'amore vicendevole di un tempo e la fiducia per continuare a vivere e sperare. Nello sguardo di
Martina e di Filippa, oltre alla gioia della pace ritrovata, si legge anche il rimpianto per quegli amori respinti in
gioventù; ma è solo questione di un attimo. Tornano subito a sorridere a tutti, ringranziando il Signore per ciò
che Lui ha voluto concedere loro. Babette rimarrà per sempre con loro: è di nuovo senza un soldo poichè ha
speso nel sontuoso pranzo tutta la sua vincita: ha voluto dimostrare a se stessa e agli altri tutta la sua arte di
cuoca. Un artista, ella dice, non è mai povero.
Microcosmos [videoregistrazione] : il popolo dell'erba / un film di Claude Nuridsany e Marie
Perennou
NURIDSANY, Claude
Nuova ed. rimasterizzata Roma : Lucky Red, c2007 1 DVD (ca. 75 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1), color ; in
contenitore, 19 cm
Un documentario sulla vita degli insetti che popolano i campi: dalle api che raccolgono il nettare alle instancabili
formiche che lottano per accaparrarsi il cibo, fino ad un ragno che respira sott'acqua grazie ad una bolla d'aria.
La Terra vista alla distanza di un centimetro con i suoi abitanti, creature fantastiche in mezzo all'erba e all'acqua.
[1] Casa Howard / regia di James Ivory
IVORY, James
Campi Bisenzio : Dolmen home video, 2006 1 DVD (136 min.) : sonoro (Dolby digital 2.0), color ;
Nei primi del '900, in Inghilterra, dopo il mancato fidanzamento fra Paul Wilcox, figlio di una ricca e formalista
famiglia edoardiana, ed Helen Schlegel, intellettuale e impulsiva, i rapporti fra le due famiglie si sono
bruscamente interrotti. Una sera Helen, uscendo da un concerto, prende per sbaglio l'ombrello di un giovane,
Leonard Best, che per riaverlo, la segue sotto la pioggia fino a casa, dove conosce la gentile sorella maggiore di
lei, Margaret. Dopo qualche tempo, poiché Helen si tratterrà a lungo in Germania e Paul si trasferisce in Nigeria,
cadono i motivi che avevano allontanato le due famiglie, e nasce una profonda amicizia fra la sensibile e
aristocratica Ruth Wilcox (madre di Paul) e Margaret Schlegel, che, nonostante la differenza d'età, si
comprendono e si apprezzano. Sentendo che la ragazza è addolorata per dover lasciare la casa in cui vive e
non riesce a trovarne un'altra perché ha poco denaro, Ruth vuole condurla a Casa Howard, l'amato cottage di
sua proprietà, nell'Hertfordshire. Però il precipitare della malattia che l'ha colpita, le impedisce quel breve
viaggio con l'amica, che le fa spesso compagnia. Prima di morire, Ruth scrive a fatica un biglietto, senza data e
senza firma, in cui dichiara di voler lasciare Casa Howard a Margaret Schlegel. Ma il vedovo Henry, abile e
ricco uomo d'affari riunisce i figli Charles e Paul, la figlia Evie e la nuora Dolly (moglie di Charles) e tutti sono
subito d'accordo nel voler distruggere quello scritto "insensato" del quale Margaret ignora l'esistenza. Così vien
fatto. Intanto Leonard Best, che ha sposato Jackie, una donna volgare a cui era legato da tempo e ha un lavoro
modesto, rivede le sorelle Schlegel, le quali, per aiutarlo, chiedono consiglio ad Henry Wilcox, circa la solidità
della ditta in cui il giovane è impiegato, e il finanziere risponde sicuro che tale società sta per fallire e che Best
farà bene a licenziarsi al più presto. Leonard segue il consiglio e si rovina perché non trova altro lavoro, mentre
il presunto fallimento non avviene affatto. Helen e Margaret sono addolorate per il danno causato al loro
protetto, che rifiuta del denaro. Intanto Henry dona a Margaret una preziosa bottiglia del '700 come ricordo di
sua moglie, e comincia a frequentarla. Improvvisamente le chiede di sposarlo perché si sente solo e Margaret
accetta con grande ira di Charles perché questa borghesuccia prenderà il posto di sua madre. Intanto viene
celebrato il fastoso matrimonio di Evie Wilcox e al ricevimento giungono improvvisamente Helen e i coniugi Best,
cui la ragazza vuole procurare del cibo, perché sono affamati. Margaret si offre di ospitare i Best in albergo, ma
Jackie, rimasta sola, si ubriaca, e vedendo Henry gli ricorda la loro antica conoscenza (è stato il suo amante
dieci anni prima), mentre ora finge di non riconoscerla. Dopo una scenata fra Henry e Margaret, costei perdona
il futuro marito e presto i due si sposano. Intanto Helen ascolta le malinconiche confidenze di Best; va in barca
con lui sul fiume e finisce fra le sue braccia. Passano alcuni mesi, Helen è sempre in Germania e scrive solo
cartoline, evitando di incontrare i parenti, che finiscono col pensare ad una malattia mentale, e perciò le danno
appuntamento a Casa Howard, dove le faranno trovare un medico. Ma appena la ragazza arriva, tutto è chiaro:
Helen è incinta di alcuni mesi, ma vuole restare sola ed essere l'unica responsabile, infatti Leonard è ignaro. I
Wilcox sono indignati per la macchia sull'onore della famiglia, e Margaret chiede invano al marito di perdonare
sua sorella, come lei ha perdonato lui. Intanto Best va a Casa Howard, per avere notizie di Helen, ma Charles,
infuriato, prima lo schiaffeggia, poi gli va addosso percuotendolo con un'antica spada: nel trambusto Leonard
viene schiacciato da uno scaffale di libri e muore. Il medico dice che forse era malato di cuore, ma Charles viene
messo sotto inchiesta, dalla quale esce assolto. Frattanto Margaret ha deciso di lasciare il marito e dedicarsi alla
sorella e al bambino. Dopo alcuni mesi, Henry, sapendo che i figli non tengono a Casa Howard, decide di darla
a sua moglie, confessandole che era stata indicata come erede nel testamento di Ruth.
Hello Kitty's Paradise 4 [DVD]
-Bologna : Sanrio, 1999 1 DVD : color. (PAL), son. ; 19 cm.
Rogopag [DVD] : 4 racconti di 4 autori / un film di Roberto Rossellini, Jean Luc Godard, Pier
Paolo Pasolini, Ugo Gregoretti
Pasolini, Pier Paolo
Milano : Medusa Video, 2006 1 DVD video (117 min.) : b/n e color. ; in contenitore
"Il mondo nuovo": La deflagrazione di una bomba atomica provoca strani effetti sugli abitanti di una città, che benché contagiati solo da scarse radiazioni - risultano disintegrati nelle loro qualità umane.
"La ricotta": Nel corso delle riprese di un film di soggetto religioso, la comparsa Stracci muore appeso in croce a
causa di un'indigestione di ricotta, con cui aveva tentato di sedare i morsi della fame, acuiti dalla volontaria
rinuncia a favore dei propri familiari del cestino fornito dalla produzione.
"Il pollo ruspante": Mentre un esperto illustra ad un consesso di commercianti le tecniche più moderne per
incrementare le vendite attraverso la scoperta dell'io segreto del consumatore medio, si snoda la vicenda umana di
un borghese che seguendo questi suggerimenti punta sull'acquisto di un lotto di terreno in campagna. Ma l'acquisto,
facile secondo la tecnica pubblicitaria, si rivela praticamente impossibile e il protagonista deluso da questa
esperienza, rientrando nella grande metropoli, morrà per un banale incidente d'auto.
"Illibatezza": La hostess Anna Maria, per dissuadere un aggressivo corteggiatore che ne predilige le tendenze
materne, assume un atteggiamento spregiudicato, ubbidendo ai suggerimenti del fidanzato lontano.
Anatomia di un rapimento [Videoregistrazione] / [regia] Akira Kurosawa ; sceneggiatura:
Ryuzo Kikushima, Hideo Oguni, Akira Kurosawa ; [interpreti] Toshiro Mifune, Kyoko Kagawa,
Tatsuya Nakadai
KUROSAWA, Akira
Mondo home entertainment, c2003 1 DVD (ca. 104 min.) : b/n, sonoro ; 19 cm.
Trama L'industriale Gondo sta per concludere un affare che gli darà il controllo della società alla quale
appartiene, ma una telefonata gli comunica che suo figlio è stato rapito e che per riaverlo deve pagare un riscatto
di 30 milioni di yen. Subito dopo, la ricomparsa del figlio e la constatazione che nelle mani del ricattatore è
caduto Schinichi, figlio del suo autista Aoki, mette Gondo di fronte al dilemma: accettare la situazione e rinunciare
il più grosso colpo della sua vita, oppure salvare il bambino, non suo, dalla morte. Scelta la seconda ipotesi, sotto
la direzione dell'ispettore Tokura, Gondo esegue le condizioni imposte dal ricattatore ed il bambino viene salvato.
L'opinione pubblica parteggia per Gondo, mentre i suoi nemici approfittano per eliminarlo dalla società. Prima
dell'esecuzione capitale, Takeuchi, uno studente che ha organizzato il rapimento per odio verso l'industriale,
chiede di parlare con Gondo di fronte al quale crolla, riconoscendone la nobile figura morale.
Wholphin n. 2 [videoregistrazione] : un dvd magazine di cose mai viste
-[Roma] : Internazionale, c2007 1 DVD
Wholphin è una serie di dvd nata da McSweeney’s, la rivista diretta da Dave Eggers che in pochi anni si è
imposta come il punto di riferimento della nuova letteratura statunitense. Il dvd magazine di cose mai viste
presenta “produzioni che non hanno raggiunto il pubblico che meritavano”: documentari, cortometraggi, cartoni
animati e video art. Il tutto firmato da alcuni dei più intelligenti protagonisti del panorama cinematografico di
oggi, come Steven Soderbergh. Con interviste e biografie degli autori (Fonte: Internazionale)
Betty [Videoregistrazione] / [regia di] Claude Chabrol ; [interpreti] Marie Trintignant, Stéphane
Audran
CHABROL, Claude
Dolmen Home Video, [2004] 1 DVD (107 min.)
Il partigiano Johnny [DVD] / regia di Guido Chiesa ; tratto dall'omonimo romanzo di Beppe
Fenoglio ; sceneggiatura di Guido Chiesa e Antonio Leotti ; musiche di Alexander Balanescu
Chiesa, Guido
Roma : Fandango, 2005 1 DVD video (ca. 127 min.) : sonor., color. ; in contenitore, 19 cm
Dopo l'8 settembre Johnny, uno studente di letteratura inglese tornato ad Alba, deve nascondersi in una villetta
nelle vicinanze, in quanto disertore. Certo di dover combattere contro il nazifascismo deve ancora scegliere,
però, i suoi compagni di lotta. Troppo anglofilo per seguire nelle bande comuniste i suoi due professori, Chiodi e
Cocito, si avvia solitario nelle Langhe dove si unisce alla prima banda che incontra che è, comunque, guidata da
un comunista. I partigiani sono male armati e Johnny scopre presto che la loro vita non è quell'avventura poetica
che aveva immaginato. Dopo che, attaccato dai tedeschi, il suo gruppo si sbanda, va a cercare le formazioni
azzurre, composte da ex-militari dell'esercito regio. Johnny non riesce ad entrare in sintonia neanche con loro,
troppo presi da strategie formali. Dopo aver perso Alba, in seguito ad un infelice tentativo di occupazione, da lui
non condiviso, Johnny, dopo giorni di fuga insieme a Ettore e Pierre, riesce a salvarsi rifugiandosi nella cascina
di Rina, una contadina amica dei partigiani mentre Pierre viene ferito. Quando Ettore è fatto prigioniero insieme
a Rina, Johnny tenta invano di scambiarlo con un soldato fascista catturato, poi passa l'inverno da solo. In questa
condizione estrema trova finalmente la sua ragione di essere partigiano e il senso di tanta violenza. Alla fine
dell'inverno è uno dei pochi partigiani sopravvissuti, solo che al momento di reinserirsi nella vita civile, si sente
lontano anche da Pierre che è guarito. Ma quando Pierre organizza un attacco a una formazione fascista è il
primo a farsi avanti, ma si tratta di un'imboscata e deve assistere impotente alla morte di due suoi compagni poi,
sordo all'invito a ritirarsi. si alza per sparare. Si ode un colpo di fucile. Due mesi dopo la guerra è finita.
Un Americano a Parigi [DVD] / directed by Vincente Minnelli ; story and screenplay by Alan
Jay Lerner
MINNELLI, Vincente
[Milano] : Warner home video, c2003 1 DVD (ca. 109 min.) : color., son. (italiano 1.0 mono; inglese 2M track
mono) ; 19 cm.
Trama Jerry Mulligan giunge a Parigi dopo la prima guerra mondiale e finalmente nella "ville lumière" può dare
sfogo alla sua vera passione: la pittura. Il giovane, bello ed esotico, desta subito l'interesse di una ricca
ereditiera che fa collezione di quadri ed amanti. Dopo un breve smarrimento Jerry si accorge che non è fatto per
una vita simile e che il denaro lo interessa ben poco. E' invece molto più attratto da Lise, una bella francese
giovane e povera. Lise è però a sua volta fidanzata con un pianista perdutamente innamorato di lei. Ovviamente
alla fine il vero amore prevarrà, unendo i due in un happy end scandito dalle celebri note dell'opera di George
Gershwin.
La famiglia [DVD] / un film di Ettore Scola ; soggetto e sceneggiatura Ruggero Maccari, Furio
Scarpelli, Ettore Scola
SCOLA, Ettore
Versione integrale Campi Bisenzio : General Video Recording, 2006 2 DVD ( 140 min.) : sonoro (Dolby digital
2.0), color ; 19 cm.
Trama I ricordi di Carlo, anziano professore d'italiano in pensione, si sviluppano a partire da una foto scattata
nel 1906 e scorrono sullo schermo in nove flash-back di un decennio ciascuno, nei quali rivivono - sempre
all'interno di una casa romana del quartiere Prati - i personaggi e le vicende generazionali di una famiglia
borghese, nel loro succedersi dimesso e quotidiano. Fra gli ascendenti Aristide, un padre pittore dilettante; una
madre cantante mancata; il nonno Carlo anche lui professore; tre zie zitelle, Margherita, Luisa, Ornella. Intorno a
Carlo: Giulio, un fratello che si lascerà poi coinvolgere dal fascismo; Beatrice, una ragazza che si reca da lui a
lezioni di ripetizione e che diventerà sua moglie; la sorella di lei, Adriana, una giovane pianista di cui Carlo
rimane segretamente preso anche dopo esser diventato marito e padre; la cameriera Adelina, poi moglie di
Giulio, figli, nipoti, figli dei nipoti... mentre all'esterno la storia scorre con guerre, dopo guerre, mutamenti vari,
fino a questa festa del compleanno di Carlo in cui tutti si danno convegno nell'antica casa per festeggiarlo e
posano per una seconda foto-ricordo di famiglia.
Fata Morgana [videoregistrazione] / regia Werner Herzog ; [interpreti] Eugen Des Montagnes,
Lotte Eisner, James William Gledhill
-Ripley's Home Video, c2004 1 DVD (103 min.) ;
Fata Morgana / W. Herzog
Girato nel Sahara meridionale, in Kenya, in Tanzania, nei paesi che si affacciano sul golfo di Guinea e nelle
Canarie, è diviso in tre parti (La creazione, Il paradiso, L'età dell'oro), commentate da testi in voce off attinti da
una leggenda degli indios guatemaltechi o scritti dal regista. Difficile definirlo: documentario surrealista? Film
allucinato tra il documentario etnologico e il cinema underground informale? Paesaggio in trance, come lo
definisce W. Herzog qui al suo 2o lungometraggio? Tentativo di filmare l'infilmabile, qualcosa che è al di là
della realtà, delle sue bellezze e dei suoi orrori? Riflessione apocalittica sulla fine di una civiltà? Nella seconda
parte gli innesti umani sono elementi spuri che abbassano la tensione visionaria dell'avvio.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Via col vento [videoregistrazione] / regia di Victor Fleming ; [interpreti] Vivien Leigh, Leslie
Howard, Clark Gable
-Turner Entertainment, c2000 1 DVD (ca. 224 min.) ;
Un'egocentrica fanciulla del Sud sopravvive alla guerra di Secessione e a due mariti, ma perde il solo uomo di
cui era innamorata. Deve rimandare al domani il proposito di riconquistarlo. Il film-fiume più famoso della storia
del cinema, campione assoluto d'incassi in dollari fino agli anni '70 (ma rimesso poi al 1o posto della classifica
per numero di spettatori paganti), girato in Technicolor, melodramma e affresco insieme, firmato da V. Fleming,
ma diretto anche dallo scenografo Cameron Menzies con contributi di George Cukor e Sam Wood. Il suo vero
autore è il produttore David O. Selznick. Tratto dal best-long-seller (1936) di Margaret Mitchell (più di 60 milioni
di copie vendute), ebbe 8 Oscar tra cui il 1o a un'attrice nera, H. McDaniel (più 2 premi speciali) ma C. Gable
non fu premiato. È probabilmente il film che ha dato origine al più alto numero di libri sulla sua lavorazione. Si
calcola che sia stato visto almeno 1 volta dal 90% dei nordamericani. In TV nel 1976 ebbe 110 milioni di
spettatori. Usci
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Hair / [directed by Milos Forman] ; based on the musical play, book & lyrics by Gerome Ragni
& James Rado ; screenplay by Michael Weller ; director of photography by Miroslav Ondricek
; music composed, arranged and conducted by Galt McDermot ; choreography by Twyla
Tharp ; [starring] John Savage, Treat Williams, Beverly D'Angelo, Annie Golden, Dorsey
Wright, Don Dacus, Cheryl Barnes and Melba Moore & Ronnie Dyson]
-MGM Home Entertainment, c2001 1 DVD (ca. 105 min.)
Da poco arruolato e in partenza per il Vietnam, Claude dell'Oklahoma arriva a New York e in Central Park
incontra un gruppo di hippy che stanno bruciando le loro cartoline di precetto. Incuriosito, li segue ed è coinvolto
in incidenti con la polizia. George, capo dei manifestanti, è scambiato per lui e spedito in guerra dove muore.
Dal musical (1967) omonimo di Gerome Ragni, James Rado (libretto) e Galt MacDermot (musica), definito
“America's first tribal love-rock musical”. Precedette Oh Calcutta (1969), Jesus Christ Superstar (1971), The Rocky
Horror Show (1973). È un film di regista, non di coreografo (Twyla Tarp): il suo ritmo non è scandito dai numeri
musicali, ma dal montaggio che costruisce i balletti. Diretto dal cèco M. Forman, da due anni naturalizzato
americano, ha un tono disincantato più che raffreddato: sintesi storicizzata dei ribollenti anni '60, celebrati come
l'Era dell'Acquario e della contestazione giovanile. Le sequenze riuscite non sono poche, manca la loro fusione
armonica. Tra le belle canzoni (“Aquarius”, “Hair”, “I Got Life”) spicca, per i suoi accenti drammatici, “Let the
Sun Shine in”. Prodotto da CIP/UA e scritto da Michael Weller. Ridistribuito in USA nel 2004 durante la
campagna elettorale Bush/Kerry e poi in Italia dal LUCE con 35 copie. Fonte: [Il Morandini : dizionario dei film
/ Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Nostalghia [videoregistrazione] / [un film di] Andrej Tarkovskij ; [interpreti] Oleg Jankovskij,
Domiziana Giordano, Erland Josephson
-01 Distribution, p2006 2 DVD (ca. 120 min) ;
Intellettuale russo viaggia in Italia sulle tracce di un compatriota, musicista del Settecento morto suicida. Gli fa
compagnia una bionda italiana, ma la nostalgia per la madrepatria lo consuma. 6o film di Tarkovskij, il 1o
girato e prodotto in Italia. Insopportabile, impudico, sublime, insidiato da un estenuante estetismo e da uno
smodato assillo di poesia nella sua ritmica lentezza. Ma non sono pochi i momenti magici tra le scene girate a
Pienza, San Galgiano, Bagno Vignoni (Siena). Le scene del passato sono in bianconero. Scritto con Tonino
Guerra. Fotografia splendida di Giuseppe Lanci, premio Ubu.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Un uomo, una donna [videoregistrazione] / [regia di] Claude Lelouch ; [interpreti] Anouk
Aimée, Jean-Louis Trintignant
LELOUCH, Claude
Warner Home Video, c2003 1 DVD (ca. 99 min.) ;
Due vedovi si incontrano durante una visita al collegio dei rispettivi figli, si rivedono, si separano, si ritrovano
ancora, rimanendo fondamentalmente sé stessi. È il 6o film di Lelouch il più bel fotoromanzo della storia del
cinema (francese)? “Anche l'amore è inquadrato in un'ottica piccolo borghese che, inserendo il sentimentalismo
del vivere quotidiano negli stilemi romantici, rasenta il Kitsch ma crea una serie di trappole sentimentali nelle
quali è difficile non cadere.” Un critico francese lo definì un'autentica impresa di seduzione, un tranquillante su
pellicola. Tutto è ripulito, levigato, dolce come la pelle di un bebé, fresco come l'alito Colgate. Anche la morte è
ingentilita, disumanizzata. Dove non arriva la sua poetica di carosello pubblicitario, a colpi di zoom e di carrelli
frenetici, subentra la musica carezzevole di Francis Lai con il suo motivo conduttore. Oscar per il miglior film
straniero e Palma d'oro a Cannes
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Il conte di Montecristo [videoregistrazione] / regia di Edmo Fenoglio ; con Andrea Giordana e
con Giuliana Lojodice, Alberto Terrani e Achille Millo
-Elleu Multimedia, c2003 4 DVD : b/n ;
David Copperfield [videoregistrazione] / regia di Anton Giulio Majano ; [interpreti] Giancarlo
Giannini, Laura Efrikian, Annamaria Guarnieri
-Elleu Multimedia, c2004 4 DVD (600 min.) : b/n ;
La morte in diretta [Videoregistrazione] / [regia di] Bertrand Tavernier ; [interpreti] Romy
Schneider, Harvey Keitel
TAVERNIER, Bertrand
Ripley's Home Video, [2005] 1 DVD (ca. 115 min.)
Heimat 1 [DVD] : un film in undici episodi / regia di Edgar Reitz ; sceneggiatura di Edgar Reitz,
Peter Steinbach; musica di Nikos Mamangakis
Reitz, Edgar
Italia : Dolmen home video, 2006 5 DVD (15 ore, 40 min.) : color., b/n (PAL), son. (Mono Dolby digital) ; 12 cm
La storia si sviluppa in un lunghissimo lasso di tempo (dal 1919 al 1982) e si svolge nell'Hunsruck, una regione
rurale di media montagna tra il Reno e la Mosella, terra natale del regista, dove è situato l'immaginario paese di
Schabbach. Ed è una storia di destini personali e di piccole vicende locali, che trova il suo perno nella famiglia
Simon. Tornato dalla prima guerra mondiale, Paul Simon si sposa qualche anno dopo con la bella Maria, ne ha
due figli (Ernst ed Anton), ma poi (siamo nel 1926) pianta tutto e tutti e se ne va a lavorare a Detroit, senza mai più
dare notizia di sé. I ragazzi crescono vicino ai nonni Mathias (che fa il maniscalco) e Catharina, allo zio Eduard ed
alla zia Pauline. Poi Eduard, iscrittosi all'emergente partito nazionalsocialista, diventa borgomastro e sposa Lucie,
una ex-tenutaria conosciuta a Berlino, dove egli è andato per curarsi i polmoni malati. Pauline sposa invece un ricco
orologiaio, che sparirà durante la guerra. Intanto il nazismo va al potere, la gente comincia a godere di un certo
benessere, Eduard e Lucie si fanno una magnifica villa e in paese primeggia, in divisa di SS, il giovane Wiegand,
fratello di Maria, la quale si innamora di Otto, un geometra della Organizzazione Todt (una grande strada è in
costruzione nei paraggi), che morirà in seguito nel disinnesco di una bomba inesplosa, lasciando alla donna un
figlio (Hermann). Nel 1938 Paul tenta di tornare a casa: ormai egli è un facoltoso industriale nordamericano, ma
non riesce neppure a sbarcare in Europa, poichè il regime lo respinge, essendo insorti dubbi sulla arianità della
famiglia. La guerra condiziona tutto e tutti con i suoi lutti e le inevitabili restrizioni. Dopo l'occupazione degli Alleati,
Anton, a suo tempo chiamato alle armi, farà 5000 chilometri a piedi per tornare dalla Russia a casa: si sposa con
Martha e mette su una bene attrezzata fabbrica di articoli ottici. Ernst, congedato da pilota, si dà da fare anche lui,
prima con una impresa di trasporti per elicottero, poi quale installatore di case prefabbricate. Un giorno ritorna
Paul: i suoi rapporti con Maria sono ormai freddi e formali, le sue simpatie, più che ai figli legittimi e ormai adulti,
vanno a Hermann, il quale è scottato da una folle passione per Clara (che ha dieci anni più di lui e che, rimasta
incinta, decide di abortire e sarà comunque perseguitata dalla famiglia Simon). Troncato il rapporto, Hermann si
dedicherà ai problemi tecnici e stilistici della musica elettronica, sulla quale strada si farà largo come compositore e
direttore di orchestra, aiutato da Paul. Ancora gente che invecchia e che nasce, nel paese che fiorisce per la ripresa
economica e nel generale benessere finchè - scomparsi da tempo i due nonni - muore anche Maria Simon, ormai
ottantenne, nel rispetto e nella stima di tutti. Hermann, in giro per i suoi concerti, giungerà troppo tardi sotto un
furioso temporale al suo paese natio, a cui ognuno si sente legato da ricordi dolci o amari, con legami profondi e
tenacissimi. (Nel personaggio di Herman è incarnato un alter ego dell'autore)
Heimat 2 [DVD] : cronaca di una giovinezza : [un film in 13 episodi] / regia di Edgar Reitz ;
sceneggiatura di Edgar Reitz ; musica di Nikos Mamangakis
Reitz, Edgar
[Campi Bisenzio] : Dolmen Home Video [distributore], [2004] 7 DVD (25 ore e 32 min.) : sonoro (Dolby digital
2.0), color. e b/n ; 19 cm., in cofanetto
Heimat 3 [DVD] : Cronaca di una svolta epocale : [un film in 6 episodi] / regia di Edgar Reitz ;
sceneggiatura di Edgar Reitz, Thomas Brussig ; musica di Nikos Mamangakis, Michael Riessler
Reitz, Edgar
[Campi Bisenzio] : Dolmen Home Video [distributore], [2005] 6 DVD (10 ore e 56 min.) : sonoro (Dolby digital
5.1), color. e b/n ; 19 cm., in cofanett
Tutto ha inizio la sera della caduta del muro di Berlino, il 9 novembre 1989. Hermann Simon e Clarissa Lichtblau,
due musicisti, si incontrano in un albergo. Un tempo sono stati amanti e ora l'amore è sbocciato di nuovo.
Decidono di trasferirsi in una romantica casa di legno nell'Hunsrück, dove troveranno asilo anche parenti, amici e
tedeschi russi in cerca di una vita migliore in occidente...
Sogni d' oro [DVD] / regia: Nanni Moretti ; soggetto e sceneggiatura: Nanni Moretti ; con Nanni
Moretti, Piera Degli Esposti
Moretti, Nanni
Italia : Warner Bros Entertainment, 2007 1 DVD (ca. 102 min.) ;
Grazie al successo ottenuto con il suo secondo film, il giovane regista Michele Apicella è chiamato a partecipare a
cineforum, dibattiti, tavole rotonde, interviste televisive, per sentirsi dire quasi dovunque che si ripete, che distorce la
realtà giovanile, che i suoi film non saranno mai capiti "da una casalinga di Treviso, da un pastore abruzzese, da
un bracciante lucano". Michele si difende gridando di essere l'unico, e il migliore, ma si sente bene soltanto a casa,
dove può sfogarsi con la madre insegnante. Intanto prepara un altro film, "La mamma di Freud", in cui il fondatore
della psicoanalisi appare come un adulto-bambino, che telefona a Jung, detta le proprie memorie alla figlia, ma fa
le bizze con sua madre, pestando i piedi e strillando con voce infantile. Alla fatica di costruire un film che sia
all'altezza della sua fama, Michele deve sommarne altre: difendersi dai suoi amici Nicola e Claudio, che vogliono
diventare suoi assistenti per imparare il mestiere: subire gli sfoghi dell'amico sceneggiatore Gaetano, che non trova
chi voglia produrre i suoi film; fronteggiare la concorrenza del regista Gigio Cimino, che bada al mercato e se ne
infischia dei film impegnati. Cattivo con tutti loro sino alla ferocia - e la fama di intrattabile giova al suo mito Michele ha il cuore insidiato dall'amore per Silvia, una sua ex-compagna di scuola alla quale appare, nei propri
sogni, come un professore che non capisce la vita. Finalmente, "La mamma di Freud" arriva sugli schermi, ed è un
successo. Michele, però, si sente lo stesso un mostro, e come tale sogna di mostrarsi a Silvia, dalla quale scappa
gridando: "Non voglio morire, non voglio morire!".
New York , New York [DVD] / directed by Martin Scorsese ; screenplay by Earl Mac Rauch
and Mardik Martin ; music supervisor and conductor Ralph Burns ; director of photography
Laszlo Kovacs
Scorsese, Martin
Ed. speciale Italia Milano : Metro Goldwyn Mayer, 2007 2 DVD (ca. 2 ore, 12 min.) : sonoro (Dolby digital
5.1), color. ; 12 cm
Il 2 settembre 1945, mentre New York festeggia la resa del Giappone, il giovane sassofonista Jimmy Doyle
adocchia, tra la folla riunita nel salone di un grande albergo, una ragazza, Francine Evans, e dopo un assiduo
corteggiamento, riesce a conquistarla. Francine è un'ottima cantante, per cui sia lei che Jimmy trovano un
impiego prima in un night, poi in una orchestra sempre in giro per la provincia. Quando il direttore dell'orchestra
si ritira, Jimmy, che intanto ha sposato Francine, ne prende il posto. Quando alla coppia nasce un figlio, i due,
invece di sentirsi più uniti, vedono aggravarsi i contrasti dovuti ai caratteri, che già cominciavano a incrinare il
loro rapporto. Da quel giorno, anche le loro carriere divergono: Francine è ormai una diva, non solo della
canzone ma anche del cinema, mentre Jimmy ha un lungo periodo di oscurità e la allontana da sé. Rimasto solo
però, Jimmy si riprende e diventa un idolo del "jazz". Dopo qualche tempo, i due si rivedono, forse si vogliono
ancora bene: ma stavolta è Francine a respingere Jimmy per sempre.
Comizi d' amore [DVD] / un film di Pier Paolo Pasolini ; interventi e commenti di Alberto
Moravia e Cesare Musatti
-Milano : Medusa video, [2006] 1 DVD (88 min.) : son. (Dolby digita mono, 5.1), b/n ;
E' un film inchiesta, costituito da scene e interviste girate in tutta Italia, negli ambienti più vari e in tutti i livelli sociali.
Il regista ha interrogato centinaia di persone su argomenti considerati tabù, come il significato del sesso, il
problema dello scandalo, il rapporto tra sesso e società, il matrimonio, l'onore sessuale, il divorzio, la prostituzione,
ecc. Le centinaia di risposte, sono state intercalate dagli interventi dello psichiatra Cesare Musatti e dello scrittore
Alberto Moravia, allo scopo di vagliare il materiale raccolto nelle interviste.
La caduta : gli ultimi giorni di Hitler [DVD] / un film di Oliver Hirschbiegel ; scritto da Bernd
Eichinger ; musiche di Stephan Zacharias
Hirschbiegel, Oliver
Italia : 01 Distribution, [2005] 1 DVD (ca. 156 min.) : son. (Dolby digital 5.1), colore ;
Berlino, aprile 1945. Gli ultimi giorni della vita di Adolf Hitler raccontati da Traudl Junge, la segretaria che gli fu
accanto nel bunker sotto la Cancelleria, dove il dittatore si era rifugiato insieme agli altri capi del regime nazista
mentre l'esercito russo si accingeva a conquistare la città di Berlino...
Questa è la mia vita [videoregistrazione] / un film di Jean-Luc Godard ; [interpreti] Anna
Karina, Sady Rebbot, Andre S. Labarthe
-Ripley's Home Video, 2006 1 DVD (85 min.) : b/n ;
Nanà (A. Karina), giovane commessa, diventa una professionista del marciapiede. Ha anche un protettore, Raoul
(S. Rebbot) che, oltre a darle istruzioni e porle divieti, la vende. Non essendo l'acquirente d'accordo sul prezzo,
ne nasce un alterco, seguito da una sparatoria nella quale Nanà rimane ferita a morte e abbandonata sulla
strada. 4o lungometraggio di J.-L. Godard (e il 3o con la danese Karina, nome d'arte di Ann Karin Bayer), è
considerato da alcuni l'opera meno invecchiata e più adulta del suo primo periodo, quella in cui le invenzioni
appaiono più congeniali e integrate a un progetto che non è soltanto cinematografico. I 12 quadri – nei quali
Nanà vive la sua vita, rivelandone casuali frammenti – hanno registri diversi (sociologico, documentario,
letterario, cinematografico: quello in cui al cinema Nanà piange vedendo la morte della Giovanna d'Arco di
Dreyer) con linguaggi diversi, non uniti da una logica narrativa, ma giustapposti, forse ricombinabili in altro
modo: “vivere la propria vita”, accettarla com'è, mostrarla nella sua mescolanza di realtà e di finzione
(rappresentazione), ma anche aiutarne una comprensione, aprire a un possibile giudizio. Affrontato altrove in
modi obliqui, allusivi, episodici, qui il tema della prostituzione diventa centrale. Lo spunto è quello di un'inchiesta
giornalistica (Où en est avec la prostitution? di Marcel Sacotte), ma “le domande e le risposte vere vengono da
ben più lontano, come rivela la citazione da Montaigne che apre il film: ‘Bisogna prestarsi agli altri e donarsi a
sé stessi’ ” (Alberto Farassino). Premio speciale della giuria alla Mostra di Venezia.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
I migliori anni della nostra vita [videoregistrazione] / un film di William Wyler ; [interpreti]
Fredrich March, Myrna Loy, Dana Andrews
-Ermitage Cinema, p2006 1 DVD (163 min.) : b/n ;
Finita la seconda guerra mondiale, tre combattenti tornano a casa, ma il rientro nella vita civile è molto difficile:
Homer, invalido, non vuole la pietà della fidanzata; Al ha difficoltà di rapporti in generale e Fred trova uno
squallore inaccettabile. La sceneggiatura di Robert Sherwood è tratta dal romanzo in versi sciolti Glory for me di
MacKinley Kantor. Caposaldo del cinema hollywoodiano sui reduci, è “un'opera complessa, difficile a
giudicarsi, forse sopravvalutata al suo apparire ma oggi ingiustamente dimenticata...” (G. Fink). Il lavoro del
fotografo Gregg Toland su specchi, plexiglas e altre superfici riflettenti è straordinario. 7 premi Oscar: film,
regia, sceneggiatura, F. March, H. Russell, musica (Hugo Friedhofer) e montaggio (Daniel Mandell). Il canadese
H. Russell (1914-2002), sergente paracadutista che aveva perso entrambe le mani durante la guerra, ebbe un 2o
Oscar speciale.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Lettere dal Sahara [videoregistrazione] / un film di Vittorio De Seta ; [interpreti] Djibril Kebe,
Paola Ajmone Rondo, Stefano Saccotelli
-San Paolo Multimedia, c2007 1 DVD (126 min.) ;
Assane, un giovane senegalese musulmano, dopo la morte del padre decide di interrompere gli studi e di andare
a cercare lavoro in Italia. Dopo un viaggio disastroso, il giovane trova accoglienza vicino a Napoli, dove vive un
cugino che gli trova un lavoro. Ma il ragazzo non è soddisfatto e allora parte alla volta di Firenze dove vive
un'altra cugina che gli potrà assicurare un lavoro e un regolare permesso di soggiorno. Solo che anche lì gli
andrà male, poiché la cugina convive con un italiano e questo è contrario alla religione e alla morale di Assane
che, dopo molte peripezie, pone fine alla sua odissea ritornando dove questa era iniziata (Fonte: IBS)
[5]: Harry Potter e l'Ordine della Fenice [videoregistrazione] / [regia di David Yates ; interpreti
Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson]
-Milano : Mondadori, 2007 1 DVD (133 min. ca.) ;
Harry Potter, dopo una noiosa estate con i Dursley, torna alla Scuola di Alta Stregoneria di Hogwarts per
frequentare il quinto anno. Non ha nemmeno ricevuto un biglietto dai suoi amici e compagni di classe Ron ed
Ermione e nessuno che abbia commentato il suo scontro con il perfido Lord Voldemort. L'unica lettera che Harry
ha ricevuto arriva direttamente dalla scuola di Hogwarts e gli annuncia la sua espulsione dalla scuola per aver
usato le arti magiche fuori dalla scuola e soprattutto in presenza di un Babbano, nella persona del disgustoso
cugino Dudley. L'unica speranza di Harry è quella di difendersi davanti al tribunale messo su illegalmente da
Cornelius Caramell, che ha tutte le intenzioni di disfarsi del giovane mago. Ma l'intervento di Albus Silente,
preside della scuola di Hogwarts, scagiona del tutto Harry anche se si sente solo e abbandonato e per la prima
volta non è contento di tornare a scuola. Qualcosa di terribile sta per accadere (Fonte: IBS)
Salvatore Giuliano [videoregistrazione] / regia di Francesco Rosi ; [interpreti] Salvo Randone,
Frank Wolff, Federico Zardi
ROSI, Francesco
Twentieth Century Fox, c2003 1 DVD (107 min. ca.) : b/n ;
Più che sul bandito Giuliano (1922-50), è, come diceva il titolo di lavorazione, un film sulla Sicilia 1943-50.
Messo ai margini il personaggio, parla dei rapporti tra mafia, banditismo, potere politico, potere economico.
L'azione procede a salti nel tempo: comincia sul cadavere del bandito nel cortile di Castelvetrano (luglio 1950) e
poi si sposta avanti e indietro: gli sbalzi della narrazione risultano giustificati dall'inchiesta e dalle sue
associazioni. Anche perciò Rosi ha chiesto a Gianni Di Venanzo, direttore della fotografia, 3 diversi toni di
bianconero: lirico-tragico a forti contrasti chiaroscurali per le fasi rievocative; tono sovresposto da servizio
fotografico per la morte di Giuliano; grana spoglia e grigio di tipo televisivo per il processo di Viterbo. In 2 ore
indica, con la sintesi dell'autentico narratore e la capacità di comunicazione del grande giornalista, i problemi,
le piaghe, le cancrene dell'isola. È il film di Rosi più ambizioso e potente, con pagine non indegne di un
Ejzenštejn, come la sequenza della strage dei contadini di Portella della Ginestra (1o maggio 1947) e il pianto
della madre di Giuliano al cimitero. La cronaca viene innalzata a storia e si trasforma in tragedia sociale. Scritto
con Suso Cecchi D'Amico, Enzo Provenzale, Franco Solinas. Musica di Piero Piccioni. Uscì con il divieto ai
minori di 16 anni, tipico esempio di censura politica: si voleva vietare la storia. 3 Nastri d'argento: film (ex
aequo con Le quattro giornate di Napoli), fotografia, musica. Titolo di lavorazione: Sicilia 1943-60. Restaurato
nel 1999.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Grease [videoregistrazione] / un film di Randal Kleiser ; [interpreti] John Travolta, Olivia
Newton-John
KLEISER, Randal
Paramount Home Entertainment, c2006 2 DVD (108 min.) ;
Critica:
Lei ama lui, lui ama lei, ma sono tante le complicazioni. Dalla commedia musicale di Jim Jacobs e Warren
Casey, ambientata in una scuola degli anni ’50. 4° film di J. Travolta e 2°, dopo La febbre del sabato sera
(1977), come protagonista, a mezza strada tra West Side Story e Gioventù bruciata. Belle coreografie,
apparizione di vecchie star, ottimi ballerini e il sessappiglio imbrillantinato di Travolta.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
Non ti muovere [videoregistrazione] / un film di Sergio Castellitto ; [interpreti] Penelope Cruz,
Sergio Castellitto, Claudia Gerini
CRUZ, Penélope
Cattleya, c2004 1 DVD (ca. 117 min.) ;
Quando la quindicenne Angela va in coma dopo una brutta caduta da un motorino, per suo padre Timoteo,
affermato medico-chirurgo di origine proletaria e tiepido marito della giornalista Elsa, è l'occasione di fare i conti
col passato, le scelte fatte, non fatte, subite e soprattutto di rievocare la passione miserabile e i rimorsi per la
dolce, derelitta, patetica Italia. Il passato è un precipizio e il futuro una montagna. Il 2o lungometraggio di S.
Castellitto regista – tratto dal romanzo omonimo della moglie Margaret Mazzantini, premio Strega 2002 (29
edizioni dall'ottobre 2001 al febbraio 2004), sceneggiato da entrambi – costringe a distinguere tra la materia
narrativa (fin troppo densa di fatti e di sentimenti che si accumulano l'uno addosso all'altro, ma dove non si
risponde a una inevitabile domanda: perché Timoteo desidera, dopo averla stuprata, e ama Italia?) e il modo
con cui è stata raccontata, cioè la scrittura registica. Si possono avere molte riserve sulla sceneggiatura e,
insieme, ammirare la regia? Per la direzione degli attori (specialmente di P. Cruz), l'energia febbrile della
messinscena, le invenzioni plastiche (fotografia: Gianfilippo Corticelli), la scansione ritmica del montaggio
(Patrizio Marone). Rimangono i dubbi su questo ritratto di maschio codardo e padre distratto che si prende cura
dei corpi, ma non delle vite di chi gli sta vicino. Prodotto dalla Cattleya di Riccardo Tozzi e C., distribuito in 200
copie aumentate a 332 dopo 2 settimane. 2 premi David (S. Castellitto, P. Cruz)
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Viridiana [videoregistrazione] / regia di Luis Bunuel ; [interpreti] Silvia Pinal, Fernando Rey,
Francisco Rabal
RABAL, Francisco
Multimedia San Paolo, c2004 1 DVD (90 min.) + 1 libro : b/n ;
Poco prima di prendere i voti, una giovane novizia si reca in visita per qualche giorno dallo zio, rimasto vedovo
trent'anni prima, la notte delle sue nozze. L'anziano latifondista crede di ravvisare una somiglianza fra la nipote
e la moglie morta. Pertanto, prima le chiede di indossare l'abito nuziale, poi la droga e cerca di violentarla,
infine si pente e le confessa la sua colpa (Fonte: IBS)
Spider-man 3 [Videoregistrazione] / [un film di] Sam Raimi ; [interpreti] Tobey Maguire,
Kirsten Dunst, James Franco
MAGUIRE, Tobey
Panorama, 2007 1 DVD (134 min.) ;
Peter Parker ha finalmente raggiunto l'equilibrio tra la sua dedizione all'amata M.J. e i suoi doveri di supereroe.
Ma quando il suo costume improvvisamente cambia, colorandosi di nero e aumentando i suoi poteri, anche Peter
si trasforma, lasciando emergere il lato piú oscuro e vendicativo della sua personalità. Sotto l'effetto del nuovo
costume Peter diventa troppo sicuro di sé trascurando le persone che ama. Costretto a scegliere tra il potere
seduttivo del nuovo costume e l'eroe buono che era un tempo, Peter si ritrova a dover combattere da una parte
contro i suoi demoni personali dall'altra contro due terribili nemici, l'Uomo Sabbia e Venom (Fonte: IBS)
Piccolo mondo antico [videoregistrazione] / regia di Mario Soldati ; [interpreti] Alida Valli,
Massimo Serato
SOLDATI, Massimo
Cecchi Gori Home Video, [199-?] 1 DVD (102 min.) : b/n ;
Franco Maironi (M. Serato), patriota e fervido cattolico, sposa – nella Lombardia austriaca intorno al 1850 –
Luisa Rigey (A. Valli) contro il volere della nonna austriacante (A. Dondini) che minaccia di diseredarlo, e si
sistema a Oria, sul lago di Lugano, in casa di uno zio. Nasce Ombretta che pochi anni dopo annega. È una
durissima prova per i due genitori. Mentre Luisa s'indurisce nel dolore, Franco, sorretto dalla fede, si dà
all'azione patriottica. Oppressa dai rimorsi, la nonna si ravvede. Dal romanzo (1895) del vicentino Antonio
Fogazzaro, sceneggiato con Mario Bonfantini, Emilio Cecchi e Alberto Lattuada, M. Soldati, alla sua 4ª regia,
cavò un film di strenua eleganza figurativa dove, nonostante qualche debolezza nel disegno psicologico dei
personaggi, “il paesaggio diventa stato d'animo” (Guido Gerosa). Vibrata e schiva interpretazione della Valli nel
suo 1o cimento sul registro drammatico.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Saranno famosi [videoregistrazione] / [regia di] Alan Parker ; [interpreti] Eddie Barth, Irene
Cara, Gene Anthony Ray ; [musica di] Michael Gore
-Warner home video, c2003 1 DVD (ca. 128 min.) ;
Sogni, aspirazioni, lotte, fallimenti e amori dei giovani studenti della NYC's High School for Performing Arts
(Scuola Superiore di Arti Drammatiche di New York): alcuni otterranno il successo, ma tutti maturano e imparano
ad affrontare la vita. Il gruppo dei giovani attori è affiatato, le coreografie di Louis Falco brillanti, la colonna
musicale di Michael Gore e la canzone “Fame” di M. Gore e Dean Pitchford presero l'Oscar, non mancano
momenti divertenti. La seconda parte è inferiore alla prima. Diede origine a una fortunata serie TV.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
L' orribile verità [videoregistrazione] / [regia di] Leo McCarey ; [interpreti] Irene Dunne, Cary
Grant
-Columbia tristar home entertainment, 2003 1 DVD (87 min.) : b/n ;
Jerry e Lucy divorziano dopo essersi accusati reciprocamente e ingiustamente di infedeltà. Devono aspettare tre
mesi, però, prima di risposarsi, ma ciascuno dei due riesce a mandare a monte il matrimonio dell'altro. E si
riconciliano. Uno dei vertici della commedia hollywoodiana degli anni '30, detta sophisticated in Italia e
screwball a Hollywood. Tratta da una pièce di Arthur Richman, già filmata nel 1925 e nel 1929 e sceneggiata
da Vina Delmar, ha una sostanza apparentemente futile, riscattata e sublimata da un ritmo infallibile, un'energia
che non dà tregua, una messinscena di calibrata eleganza, una cattiveria raffinata, interpreti (anche secondari)
in gran forma, un accorto uso del materiale plastico “... è centrata sulla nozione di apparenza che trasforma la
verità in dubbio. Più ci si vuole giustificare più si affonda nelle apparenze, viste dall'altro come l'espressione di
una colpa commessa” (Jean Tulard). Premio Oscar per L. McCarey più 5 candidature tra cui I. Dunne e R.
Bellamy. Rifatto in chiave musicale con Ancora e sempre (1953).
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Il pianeta delle scimmie [videoregistrazione] / regia di Franklin J. Schaffner ; [interpreti]
Charlton Heston, Roddy McDowall
SCHAFFNER, Franklin J.
Twentieth Century Fox Entertainment, c2000 1 DVD (108 min.) ;
Presi in un vortice del tempo, astronauti atterrano su un pianeta dove gli umani vivono come bestie in una società
di avanzata cultura governata dalle scimmie. Sorpresa finale. Il 1o, e il migliore, il più vispo dei 5 film ispirati al
romanzo (1965) di Pierre Boulle. Thriller di anticipazione che è anche una favola filosofica sui nostri tempi con
risvolti politici e sociologici. I suoi primi 20' e gli ultimi 10 ne fanno un precursore della SF moderna al cinema.
Vinse un Oscar speciale per il trucco creato da John Chambers. Sceneggiato con competenza da Michael
Wilson e Rod Serling, ha uno dei suoi punti di forza nella fotografia di Leon Shamroy. Seguito da L'altra faccia
del pianeta delle scimmie.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Il matrimonio di Tuya [DVD] / un film di Wang Quan An
Wang, Quanan
[Roma] : Lucky Red home video, [2006] 1 DVD video (ca. 96 min.) ; 19 cm.
Trama A causa dell'espansione dell'industria cinese oltre i confini della Mongolia, molti pastori nomadi sono
costretti ad abbandonare il loro stile di vita per stabilirsi in fattorie vicine ai centri abitati. Tra gli irremovibili
pastori che non vogliono abbandonare i loro pascoli c'è la bella Tuya, una donna forte e coraggiosa,
proprietaria di un gregge di cento pecore, che con il suo lavoro mantiene i due figli e il marito disabile, Bater.
L'uomo ha più volte proposto il divorzio alla moglie, così da renderla libera di trovare un altro marito che possa
aiutarla nella sua difficile situazione. Tuya ha sempre rifiutato ma, purtroppo, le conseguenze del duro lavoro non
tardano a farsi sentire e quando anche lei si ammala inizia a prendere in considerazione la proposta del marito.
L'occasione di cambiare vita arriva grazie a Baolier, un ex-compagno di scuola di Tuya che, dopo aver trovato
una casa di cura per Bater, accoglie la donna e i suoi figli nella sua abitazione in città. Ma non sarà così
semplice.
Tommy [DVD] : the movie / by the Who ; dall'opera rock di Pete Townshend ; un film di Ken
Russel ; musical director Pete Townshend ; screenplay by Ken Russel
Russell, Ken <1927- >
Collector's edition Firenze : DNC entertainment, 2005 2 DVD : sonoro (Dolby digital 2.0, 5.1), color. ; in
contenitore, 19 cm + 1 fasc
Figlio di Nora e del capitano Walker, il piccolo Tommy nasce mentre la Gran Bretagna festeggia la vittoria e il
padre, precipitato con il proprio aereo durante un'azione bellica, è ritenuto un eroe morto. La vedova, messasi
con Frank, inizia una nuova e fortunata vita. Pero' quando il superstite Walker compare, tutto sfigurato, di notte
presso il talamo, reagisce violentemente uccidendo il legittimo marito sotto gli occhi del piccolo Tommy che, da
quel momento rimane sordo, muto e cieco. Sottoposto alle cure di una zingara, regina del LSD, a quelle del
cugino Kevin e, infine, a quelle dello zio Ernie, il ragazzo non si riprende dallo shock. Cio' nonostante,
avvicinatosi casualmente a un flipper, dimostra una capacità incredibile nell'uso dello stesso e ne diviene un
idolatrato campione assoluto. La famiglia, ricca e famosa, sfrutta in cento maniere l'ascendente che Tommy ha
sulle folle. Il giovanotto, rotto lo specchio che lo sdoppia e tuffatosi nelle acque del mare, riacquista l'uso dei
sensi. A questo punto diviene, soprattutto per i giovani, una specie di Messia, fino a che non verrà violentemente
rigettato. Tutto solo, risalirà la collina ove brilla il sole.
[1] Pippi Calzelunghe [DVD]
-[Campi Bisenzio] [Germania] : Dolmen home video Planeta Junior, c2007 1 DVD (ca. 78 min.) : col., son. ; in
custodia, 19 cm
[2] Pippi Calzelunghe [DVD}
-[Campi Bisenzio] [Germania] : Dolmen home video Planeta Junior, c2007 1 DVD (ca. 78 min.) : sonoro, color ;
[3] Pippi Calzelunghe [DVD}
-[Campi Bisenzio] [Germania] : Dolmen home video Planeta Junior, c2007 1 DVD (ca. 78 min.) : col., son. ; in
custodia, 19 cm
[4] Pippi Calzelunghe [DVD}
-[Campi Bisenzio] [Germania] : Dolmen home video Planeta Junior, c2007 1 DVD (ca. 78 min.) : col., son. ; in
custodia, 19 cm
[5] Pippi Calzelunghe [DVD}
-[Campi Bisenzio] [Germania] : Dolmen home video Planeta Junior, c2007 1 DVD (ca. 78 min.) : col., son. ; in
custodia, 19 cm
[6] Pippi Calzelunghe [DVD}
-[Campi Bisenzio] [Germania] : Dolmen Home video Planeta Junior, c2007 1 DVD (ca. 78 min.) : col., son. ; in
custodia, 19 cm
[7] Pippi Calzelunghe [DVD]
-[Campi Bisenzio] [Germania] : Dolmen Home video Planeta Junior, c2007 1 DVD (ca. 78 min.) : col., son. ; in
custodia, 19 cm
Due cuccioli nella savana : il film [videoregistrazione] / diretto da John Downer ; scritto e
ideato da Simon Nye ; musiche di George Fenton
-Milano : Cinehollywood, c2007 1 DVD : son. (5.1, 2.0), color. ; in contenitore, 19 cm
Un branco di leoni a zonzo nelle pianure africane. E due cuccioli desiderosi di scoprire il mondo che li circonda.
Ua storia avventurosa e commovente per tutta la famiglia. Le scende girate nella savana africana sono state
combinate con spettacolari effetti CGI (Computer Generated Imagery) che hanno permesso agli animali di
recitare come veri attori.
Eragon [videoregistrazione] / [directed by Stefen Fangmeier ; con Ed Speleers, Jeremy Irons,
Sienna Guillory, Robert Carlyle, John Malkovich]
Fangmeier, Stefen
Milano : Mondadori [distributore], [2008] 1 DVD (DVD 9) (ca. 100 min.): sonoro (Dolby digital 5.1, DTS), color ;
Nel mondo fantastico di Alagaësia, popolato da nani, elfi e creaturte misteriose, vive il giovane e valoroso
Eragon con la sua amica, una dragonessa di nome Saphira. I due riescono a comunicare tramite il pensiero.
Eragon scopre di essere in realtà uno dei membri eletti dell'esercito dei Cavalieri dei Draghi e come tale deve
portare a termine la sua missione: liberare il mondo dalle oscure presenze che lo minacciano. Armato di una
spada magica e aiutato dai saggi consigli di un cantastorie, il ragazzo è pronto ad affrontare mille avventure...
Live at Pompeii [DVD] / Pink Floyd ; il directors cut e il video originale sono basati su un'idea
di Adrian Maben e diretti dallo stesso ; directors of photography: Willy Kurant, Gabor Pogany
; editors Nino Di Fonzo, Jose Pineiro ; associate producers: Michele Arnaud, Reiner Moritz
Pink Floyd
Italy : Universal Pictures [distributore], 2003 1 DVD (ca. 93 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1), color ; 19 cm.
Cenerentola [Videoregistrazione] / [regia di Walt Disney]
Disney, Walt
Ed. speciale [S. l.] : Disney DVD ; [Milano] : Buena Vista Home Entertainment, [2008?] 1 DVD (72 min.) ;
Cenerentola vive con la cattiva matrigna e con due brutte sorellastre che la trattano come una serva. Grazie
all'aiuto dei suoi amici topolini e di una simpatica e svampita fatina riesce a partecipare al ballo del principe
dove perde una scarpetta. Il principe, innamorato, riuscirà a ritrovarla.
Critica:
La celebre favola di Charles Perrault in versione animata della ditta Disney: graziosa e sdolcinata, prende vita,
come sempre, quando entrano in scena gli animali. Indimenticabile la canzoncina della fata che opera le magie:
“Bibbidi Bobbidi Boo”.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini & Castaldi, c1999]
L' arte del sogno [videoregistrazione] / un film di Michael Gondry ; con Gael Garcia Bernal,
Charlotte Gainsbourg, Alain Chabat, Miou-Miou, Emma de Caunes, Sacha Bourdo, Aurelia
Petit, Pierre Vaneck
-[S. l.] : Dolmen Home Video, [2007] 1 DVD (102 min.) ;
Stéphane è un giovane timido e impacciato, con una fervida immaginazione: vive in un mondo eccentrico, in cui
sogno e realtà si confondono. Giunto a Parigi con la speranza di poter diventare un grande illustratore, dovrà
fare i conti con un impiego monotono e noioso. Le cose sembrano finalmente cambiare quando Stéphane
incontra la sua vicina di casa Stéphanie: i due si conoscono e si piacciono. Stéphane rende Stéphanie partecipe
dei suoi processi creativi e delle invenzioni del suo mondo immaginario, lanciandosi in una meravigliosa storia
d'amore senza le limitazioni della realtà.
Fonte: IBS
Pimpa e l' anatroccolo Alì [DVD} / special TV coprodotto da RAI Fiction e Quipos ; basato sul
personaggio creato da Francesco Tullio-Altan
Altan
Roma [Modena] : Rai Fiction Quipos F. C. Panini, 2007 1 DVD (26 min.) : color., sonoro ; 19 cm. + 1 v. (32 p.)
C' eravamo tanto amati / un film di Ettore Scola
-Ed. restaurata Bologna : Artwork & Design, 2003 1 DVD (120 min.) : color., sonoro ;
Il labirinto del fauno / un film di Guillermo Del Toro ; [con Sergi Lopez, Maribel Verdu, Ivana
Baquero, Doug Jones ... et al.]
-Milano : Mondadori [distributore], 2008 1 DVD (114 min.) ;
Spagna 1944. L'esercito franchista sta piegando le ultime frange di resistenza alla "normalizzazione" del paese,
ormai quasi totalmente sotto il controllo di Franco. Carmen, una giovane vedova, ha sposato Vidal, un capitano
dell'esercito, e lo raggiunge assieme alla figlia dodicenne Ofelia. La bambina soffre per la presenza
dell'arrogante patrigno e cerca di aiutare la madre che sta affrontando una gravidanza difficile. Il suo rifugio è
costituito dal mondo delle fiabe che si materializza con la presenza di un fauno che le rivela la sua vera identità.
Lei è la principessa di un regno sotterraneo. Per raggiungerlo dovrà superare tre prove pericolose.
Guillermo Del Toro lavora ormai stabilmente su due fronti. Su quello hollywoodiano (vedi Blade 2) prova a
'inserire caviale negli hamburger', come ama dire. Si permette di rinunciare alla chiamata per Harry Potter e il
prigioniero di Azkaban per completare il progetto di Hellboy e poi torna ai suoi amati racconti che rileggono la
realtà storica in chiave fantasy-horror. Il franchismo in modo particolare lo appassiona in quanto messicano
cresciuto sotto il tallone di una nonna ultraconservatrice in materia religiosa. Senza i mezzi delle megaproduzioni
statunitensi ma con un' accuratezza e sensibilità che spesso a quelle dimensioni produttive finiscono con lo
sfuggire, Del Toro ci parla di soprusi e di innocenza, di ricerca di un mondo 'altro' in cui trovare la pace senza
però rinunciare alla propria integrità di essere umano in formazione. Un film per giovani-adulti e per adultigiovani il suo, meno facile da 'vendere' a un pubblico ben definito ma, anche per questo, più interessante.
Fonte: Mymovies.it
Mio fratello è figlio unico [Videoregistrazione] / un film di Daniele Luchetti ; [con] Elio
Germano, Riccardo Scamarcio, Angela Finocchiaro e con Luca Zingaretti
-Milano : Mondadori [distributore], c2007 1 DVD (ca. 100 min.) ;
Accio è la disperazione dei suoi genitori, scontroso e attaccabrighe, un istintivo col cuore in gola che vive ogni
battaglia come una guerra. Suo fratello Manrico è bello, carismatico, amato da tutti, ma altrettanto pericoloso.
Nella provincia italiana degli anni Sessanta e Settanta i due giovani corrono su opposti fronti politici, amano la
stessa donna e attraversano, in un confronto senza fine, una stagione fatta di fughe, di ritorni, di botte e di
grandi passioni.
Fonte: Ibs
Cars : motori ruggenti [DVD] / directed by John Lasseter ; original score composed and
conducted by Randy Newman
-Milano : Buena Vista home entertainment [distributore], c2006 1 DVD (DVD 9) : sonoro (Dolby digital 5.1, 2.1),
color ; 19 cm.
Trama Saetta McQueen è una giovane auto da corsa. Decisa a partecipare alla prestigiosa Piston Cup, Saetta
parte alla volta della California, ma lungo la leggendaria Route 66 si imbatte nella cittadina di Radiator Springs
e in alcuni dei suoi abitanti a quattro ruote: la bella Porche 2002 Sally, il misterioso Dottor Hudson e il simpatico
Carl Attrezzi...
The road to Guantanamo [DVD] / regia di Michael Winterbottom e Mat Whitecross ; musica di
Harry Escot e Molly Nyman
Winterbottom, Michael <1961- >
Campi Bisenzio : Cecchi Gori home video [distributore, 2007] 1 DVD (91 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1),
color ; 19 cm.
Trama Nel 2001, il pakistano Asif Iqbal si reca dalla natia Tipton, in Inghilterra, in un villaggio nel Punjab per
sposare una ragazza che sua madre ha scelto per lui. In occasione delle nozze, chiama accanto a sè Ruhel,
Shafiq e Monir, tre suoi amici che arrivano dalla cittadina inglese per fare da testimoni. I quattro ragazzi si
incontrano a Karachi e si recano in una moschea dove l'Imam sta raggruppando forze fresche di volontari per
portare aiuto ai civili in Afghanistan. I ragazzi decidono di affrontare l'avventura e partono per Kandahar ma al
loro arrivo vengono accolti dal primo bombardamento delle forze Usa in guerra con i Talebani. A questo punto il
quartetto cerca in tutti i modi di tornare in Pakistan, ma il viaggio si rivela pieno di insidie finché i ragazzi, ormai
divisi, vengono arrestati dai soldati americani. Seguono settimane di prigionia, trasferimenti da un carcere
all'altro, malattie, disagi e torture fino a che Shafiq, Asif e Ruhel vengono portati nel campo americano per i
terroristi musulmani di Guantanamo, a Cuba. I giovani inglesi sono accusati di essere legati ad Osama bin Laden
e Mohammed Atta perché, secondo i servizi segreti americani, sarebbero apparsi in un video accanto a loro.
Due anni dopo essere stati trattenuti nella base americana, Shafiq, Asif e Ruhel sono stati rilasciati senza nessuna
imputazione a loro carico, mentre di Monir non si è più avuta nessuna notizia.
I Simpson [DVD] : stagione dieci / creati da Matt Groening
GROENING, Matt
[S.l.] : Twentieth Century Fox, 2007 4 DVD ; 19 cm.
I Simpson [DVD] : stagione nove / creati da Matt Groening, sviluppati da James L.Brooks,
Sam Simon
GROENING, Matt
[S.l.] : Twentieth Century Fox, 2007 4 DVD ; 19 cm.
Espiazione [Videoregistrazione] / un film di Joe Wright ; tratto dall'acclamato romanzo di Ian
McEwan ; [con] James McAvoy, Keira Knightley
-[Milano : Mondadori], c2007 1 DVD (118 min.) ; 12 cm
Inghilterra, 1935. La giovane Bryoni Tallis e la sua famiglia vivono una vita assai agiata nella loro villa goticovittoriana. A soli tredici anni Bryoni ha già una forte passione per la scrittura e una vivida immaginazione. E
questa passione la porterà a commettere un atto che rovinerà la vita di sua sorella Cecilia e del suo giovane
innamorato Robbie, figlio della governante, che verrà ingiustamente accusato di violenza sessuale. Nel corso
della sua vita Bryoni cercherà di espiare la sua colpa scrivendo un romanzo per raccontare la verità sui fatti
accaduti. Ma avrà già irrimediabilmente alterato il corso della vita di ognuno di loro.
Fonte: IBS
Hollywood party [Videoregistrazione] / [regia di] Blake Edwards ; [interpreti] Peter Sellers,
Claudine Longet, Marge Champion
EDWARDS, Blake
Twentyeth Century Fox Home Entertainment, 2005 1 DVD (ca. 95 min.)
Se amate la comicità dell'ispettore Clouseau, le atmosfere anni Sessanta e i drink, siete invitati a questo esilarante
Party. Peter Sellers, con il suo indimenticabile colorito indiano, veste qui i panni di Hrundi V. Bakshi, ingenua e
sbadata comparsa indiana sul set di un film di Hollywood. Dopo avere inavvertitamente fatto esplodere il set
prima del ciak del regista, il buffo ometto si ritrova per errore invitato in una lussuosa villa al party del produttore
del film. Qui il sobrio ma imbranato indiano combinerà un guaio dopo l'altro, aiutato in questo crescente caos,
da una galleria di personaggi "etilici", su tutti il cameriere Levinson, che dopo essersi scolato tutti i drink rifiutati
dall'integerrimo Bakshi, finisce per servire l'insalata con le mani e pomiciare placidamente con una bionda
altrettanto ubriaca, mentre alle loro spalle la villa è un delirio di schiuma ed elefanti hippie. Senza dubbio il
miglior prodotto della fertile e travagliata coppia Sellers-Edwards, Hollywood Party è una sorta di film-happening,
improvvisato dagli interpreti a partire da un esile quadernino di sceneggiatura di dodici pagine. Ogni attore,
Sellers in testa (memorabile il suo "birdy birdy gnam gnam"), costruì il suo personaggio giorno per giorno sul set,
connotandolo con manie, tic e gesti buffi, semplici quanto geniali (si dice non si sia mai riso tanto sul set di un
film...). In questa fiera delle vanità senza vie di fuga (tutto si svolge nella villa, a eccezione del prologo iniziale),
evidente metafora dell'effimero mondo dello spettacolo, l'umile, spontaneo Bakshi si aggira goffo e spaesato
come Charlot: esita, si scusa, sorride, perde una scarpa in piscina, fa schizzare un pollo in testa a una elegante
signora (forse una delle scene più citate della storia del cinema), e si innamora anche. Con la tenerezza
disarmante, la vulnerabilità e la malinconia tipica dei personaggi edwardsiani, l'indiano troverà così la rivincita
alla sua emarginazione (sociale, razziale ed emotiva) nell'adorabile cantante francese Michèle, ma solo dopo un
continuo e crescente susseguirsi di gag indimenticabili che hanno fatto la storia della slapstick comedy. Il tutto
accompagnato dalle musiche del fido Henry Mancini e dalla consueta eleganza dell'Edwards migliore, quello di
Colazione da Tiffany, che qui porta alle estreme conseguenze il bizzarro party nell'appartamento di Holly
Golightly, toccando vette di comicità surreale nel catartico, catastrofico delirio finale. [Il Morandini : dizionario
dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
American History X [videoregistrazione] / [diretto da Tony Kaye] ; [con] Edward Norton,
Edward Furlong
-[S. l.] : Medusa Home Entertainment, [2000] 1 DVD (120 min. ca.) ;
American History X è la storia di Derek, e di suo fratello Danny. Il film ha inizio il giorno della scarcerazione di
Derek, e del suo ritorno a casa. Derek è stato in prigione per tre anni dopo aver aperto il fuoco su due ragazzi di
colore che nottetempo stavano tentando di rubargli la macchina. Derek è un Nazi Skinhead, ha una svastica
tatuata sul petto e la camera arredata con cimeli nazisti, si dà da fare in atti di violenza e vandalismo, fa parte
di una locale organizzazione di giovani neonazisti che viene finanziata da Cameron Alexander, proprietario di
una casa editrice che pubblica libri propagandistici e dischi di gruppi musicali che inneggiano alla supremazia
bianca.
Romeo and Juliet = Romeo e Giulietta [Videoregistrazione] / [regia di] Franco Zeffirelli ;
[interpreti] Olivia Hussey, Leonard Whiting, Milo O'Shea
Zeffirelli, Franco
Paramount Pictures, 2003 1 DVD (133 min.) ;
Felice trasposizione della famosa messinscena teatrale (1960) di Zeffirelli all'Old Vic di Londra: scattante,
appassionata, giovanile (con gli interpreti principali sotto i vent'anni in regola con l'età dei personaggi). La bella
fotografia di Pasqualino De Santis e i costumi di Danilo Donati vinsero un Oscar, ma furono candidati il film
stesso e il regista. Il ritmo è così fervido che importa poco se i 2 protagonisti sono soltanto in parte all'altezza dei
personaggi. Sono una trentina le trasposizioni cinematografiche (non tutte, però, tratte da Shakespeare) della
storia degli amanti di Verona. La versione inglese è di 152 minuti.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Spettacolo di varietà (Videoregistrazione) / [regia di] Vincente Minnelli ; [interpreti] Fred
Astaire, Cyd Charisse, Oscar Levant
-Warner Home Video, 2005 2 DVD (ca. 112 min.) ;
Ballerino-attore disoccupato propone uno spettacolo che un regista megalomane trasforma in una versione
musicale del Faust. Un vero fiasco. Ripresa la versione originale, si trasforma in un trionfo. È diventato un classico
nella storia del musical di cui costituisce l'apogeo nella sua forma più tradizionale, un titolo d'onore nella
carriera del geniale produttore Arthur Freed e del regista V. Minnelli. Scritto da Betty Comden e Adolph Green
(che figurano nella storia con i personaggi di N. Fabray e O. Levant), il copione è fatto su misura per i 53 anni
di F. Astaire che fa coppia con la 31enne C. Charisse, ammirevole specialmente nel balletto di 13 minuti “Girl
Hunt”, dove appare in un doppio ruolo. Ma sono da ricordare anche l'assolo di “Shine on Your Shoes”,
“Dancing in The Dark”, il trio dei neonati di “Triplets” e la canzone “That's Entertainment” che diede il titolo alle
antologie della M-G-M. Musiche di Howard Dietz e Arthur Schwartz, coreografie di Michael Kidd, scene di
Oliver Smith. “The Band Wagon” è anche il titolo di una rivista del 1931 con F. Astaire e sua sorella Adele.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
La terra [Videoregistrazione] / [regia di] Aleksandr Petrovic Dovzenko ; [interpreti] Stepan
Skurat, Semen Svasenko, Julija Solnceva
-Bologna : Ermitage Cinema, 2006 1 DVD (69 min.) : b/n , muto ;
Ucraina, 1929, al tempo della collettivizzazione della terra. Il giovane Vasil, animatore di una cooperativa, è
ucciso a tradimento da un kulak. Il suo funerale si svolge nella natura lussureggiante come una festa. Un classico
sovietico del muto. Fu più volte classificato tra i dieci film più belli della storia del cinema. È un affascinante
poema lirico, permeato di un panteismo quasi epico, di grande armonia formale. Un capolavoro.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Il cacciatore di taglie [Videoregistrazione] / [regia di] Buzz Kulik ; [interpreti] Steve McQueen,
Eli Wallach, Kathryn Harrold
-Paramount pictures, 2002 1 DVD (93 min.) ;
Dal libro di Christopher Keane, basato sulla vita di Ralph (Papa) Thorson, cacciatore urbano di taglie
soprannominato “Papà”, che rincorre i detenuti in libertà provvisoria (e in attesa del processo) decisi a non
rientrare. Deve guardarsi alle spalle perché si fa molti nemici. Storia dissestata dove si mescola la violenza con la
delicatezza, il picaresco con il tenero. La rincorsa di un'auto sportiva e una trebbiatrice attraverso un campo di
mais è di un impatto visivo che non si dimentica. Ultimo film di S. McQueen (1930-80)
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Roberto Rossellini's Rome, open city = Roma, città aperta [Videoregistrazione ] / [regia di]
Roberto Rossellini ; [interpreti] Aldo Fabrizi, Anna Magnani, Marcello Pagliero
-[Shenley] : Arrow films, c2005 1 DVD (ca. 150 min.) : b/n ;
Nella Roma del 1943-44, occupata dai nazifascisti, la lotta, le sofferenze, i sacrifici della gente sono raccontati
attraverso le vicende di una popolana, di un sacerdote e di un ingegnere comunista: la prima è abbattuta da una
raffica di mitra; il terzo muore sotto le torture; il secondo viene fucilato all'alba alla periferia di Roma, salutato
dai ragazzini della sua parrocchia. Girato tra difficoltà economiche e organizzative di ogni genere, il film
impose in tutto il mondo una visione e rappresentazione delle cose vera e nuova, cui la critica avrebbe dato poco
più tardi il nome di neorealismo. Specchio di una realtà come colta nel suo farsi, appare oggi come un'opera
ibrida in cui il nuovo convive col vecchio, i grandi lampi di verità con momenti di maniera romanzesca, in bilico
tra lirismo epico e retorica populista. La stessa lotta antifascista è raccontata ponendo l'accento sul piano morale
più che su quello politico, il che non gli impedì di essere il film giusto al momento giusto e di indicare attraverso
le figure del comunista e del prete di borgata il tema politico centrale dell'Italia nel dopoguerra. Nastri d'argento
per il miglior film e A. Magnani. Grande successo internazionale, molti premi all'estero e una nomination
all'Oscar della sceneggiatura firmata da R. Rossellini, Sergio Amidei e Federico Fellini. Titolo inglese: Open City.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Notte e nebbia [Videoregistrazione] / [regia di] Alain Resnais
-Ripley's home video, 2007 1 DVD (74 min.) : b/n e color ;
asta e severa elegia sui campi nazisti di sterminio, è un invito sobrio e preciso a non dimenticare uno dei massimi
orrori della storia contemporanea. Il presente – una visita a quel che resta dei lager oggi – è a colori; il passato –
frammenti di cineattualità dell'epoca – in bianconero. Come nei film di fiction successivi, Resnais affronta la
dialettica tra memoria e oblio, tra necessità del ricordare e bisogno di dimenticare. “Non è soltanto un film di
reminiscenze, ma anche un film di grande inquietudine” (J. Cayrol). Selezionato per il Festival di Cannes 1956 e
ritirato all'ultimo momento. Premio J. Vigo. Commento di Jean Cayrol, musiche di Hans Eisler, fotografia di
Ghislain Cloquet, Sacha Vierny, Edouard Muszka. Distribuito in Italia nel 1960 dalla Globe con altri
cortometraggi francesi. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli,
2008].
Una vita difficile [Videoregistrazione]/ [regia] di Dino Risi; [interpreti] Alberto Sordi, Lea
Massari, Franco Fabrizi
-Filmauro Home Video, c2000 1 DVD (ca 120 min.) : b/n ;
Panoramica su vent'anni di vita italiana attraverso le vicende di un ex partigiano giornalista che si inserisce nel
sistema di una borghesia reazionaria. Una delle più felici interpretazioni di A. Sordi in un personaggio per lui
insolito, scritto su misura dalla sua eminenza grigia R. Sonego. Nonostante la contraddizione di fondo non risolta
– essere commedia satirica o far posto alla tirannia di un mattatore – il film pullula di sequenze eccellenti e ha un
momento di poesia: Sordi ubriaco all'alba in un vialone di Viareggio. S. Mangano, V. Gassman e A. Blasetti
nella parte di loro stessi
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Incantesimo napoletano [Videoregistrazione] / [regia di] Paolo Genovese e Luca Miniero ;
[interpreti] Marina Confalone, Gianni Ferreri, Clelia Bernacchi
-Eyescreen Home Video, c2002 1 DVD (80 min.) ;
Storia di Assuntina Aiello che nasce a Napoli, in via Pedamentina, da napoletani veraci, ma parla milanese e
preferisce il panettone alla pastiera e al babà. È probabile che il corto omonimo (1998) del romano P. Genovese
(1966) e del napoletano L. Miniero (1968) fosse divertente. Gonfiato da 7 a 30 minuti, forse poteva funzionare:
strascinato fino a 80 diventa aria fritta e irrespirabile. Non si è riusciti a sviluppare il paradosso di partenza. La
critica al fondamentalismo della napoletanità rimane nelle intenzioni, rischiando di far diventare antinapoletana
una commedia napoletanissima. Con un personaggio troppo appoggiato sul patetico, persino l'ottima M.
Confalone appare sfocata. Globo d'oro 2002 per la migliore opera prima.
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Che fine ha fatto Baby Jane? [Videoregistrazione] / [regia di] Robert Aldrich ; [interpreti] Bette
Davis, Joan Crawford
-Warner Home Video Italia, c2006 2 DVD (ca. 129 min.) : b/n ;
Jane Hudson (B. Davis), ex bambina prodigio frustrata dagli insuccessi, vive da trent'anni in una vecchia casa
con la sorella Blanche (J. Crawford), già diva di Hollywood degli anni '30, paralitica dopo un incidente d'auto.
Tra le due sorelle c'è un perverso rapporto sadomasochistico che sfocia nella follia e nella morte violenta. Gioco
al massacro tra una vittima che diviene carnefice e un carnefice che si trasforma in vittima, in bilico tra il
melodramma e l'horror, è un capolavoro del grand-guignol cinematografico, detestato da molti che lo
considerano una vetta del Kitsch violento. È difficile, però, non ammirare il linguaggio rigoroso e stilizzato di R.
Aldrich, la sapiente sceneggiatura di Lukas Heller (da un romanzo di Henry Farrell), la straordinaria recitazione
del trio principale, la dimensione gotica dell'atmosfera narrativa. 3 nomination agli Oscar: B. Davis, V. Buono, la
fotografia di E. Haller
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Arrivederci amore, ciao [Videoregistrazione] / un film di Michele Soavi ; [interpreti] Alessio
Boni, Michele Placido, Isabella Ferrari
-Dolmen Home Video, 2005 1 DVD (107 min.) ;
Dal romanzo omonimo di Massimo Carlotto (2001) adattato dal regista con F. Ferrini, H. Schleef, M. Colli e G.
Ventriglia, che ne seguono la lettura, tradendone deliberatamente lo spirito, è uscito un film, coprodotto dalla
RAI, in cui agiscono: un militante dell'estrema sinistra che, dopo anni passati tra guerriglieri colombiani, decide
di tornare in Italia, ricostruirsi la vita e arricchirsi senza badare ai mezzi (spiate, ricatti, una rapina, tre omicidi);
un commissario di polizia corrotto; un ricco e disonesto avvocato con ambizioni politiche; una signora borghese
adultera a spese di un marito cocainomane; una ragazza ingenua che finisce al cimitero. Il protagonista Giorgio
Pellegrini (A. Boni) è, insomma, un caimano vivo, come suggerisce allusivamente l'immagine di un alligatore
morto nella foresta amazzonica. M. Soavi, regista che non manca di talento, qui lo dilapida in un film sadico,
ma non sadiano come vorrebbe essere. Sacrifica tutto all'efficacia dell'azione, senza dimenticarsi nella sequenza
finale un'incursione nell'horror. Musica di Andrea Guerra. Il titolo è quello di una canzone di Caterina Caselli.
Ricorsi a Jethro Tull, Adamo, Fine Young Cannibals, Deep Purple e Tears for Fears.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008]
Il giorno della civetta [Videoregistrazione] / [regia di ] Damiano Damiani ; [interpreti] Claudia
Cardinale, Franco Nero, Lee J. Cobb
DAMIANI, Damiano
Medusa Video, 1 DVD (104 min.) ;
Dal romanzo (1961) di Leonardo Sciascia: con l'aiuto della bella Rosa, un capitano dei CC, continentale di
Parma in servizio in Sicilia, indaga sulla mafia edilizia che ha ordinato due delitti. È zelante, sarà sostituito.
Robusto, ma rozzo; efficace, ma convenzionale; civilmente impegnato, ma non troppo. Meglio i caratteristi
(specialmente Cimarosa) che i due protagonisti, divi un po' stinti. Quando uscì fu vietato ai minori di 18 anni:
nella commissione di revisione (leggi: censura) c'era qualche amico degli amici o fu soltanto un eccesso di
prudenza?
[Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. - Baldini & Castoldi, c1999]
Cappello a cilindro [Videoregistrazione] / [regia di] Mark Sandrich ; [interpreti] Ginger Rogers,
Fred Astaire
-Medialia, 2006 1 DVD (99 min) : b/n ;
Ballerino e impresario vanno a Venezia a raggiungere la moglie del secondo. In viaggio, il ballerino corteggia
una bella non sapendo che è proprio la moglie dell'impresario. Equivoci a catena. Tutti gli ingredienti che
caratterizzano i film con la coppia Astaire-Rogers qui ci sono, e al meglio, con eleganza, sentimento e la
magistrale bravura dei 2 ballerini. Canzoni di Irving Berlin, coreografie di Hermes Pan, ma tutti sarebbero da
citare.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008]
Ladri di biciclette [Videoregistrazione] / [regia di] Vittorio De Sica ; [interpreti] Lamberto
Maggiorani, Enzo Staiola
DE SICA, Vittorio
Multimedia San Paolo, c2002 1 DVD (90 min.) : b/n ;
A un padre di famiglia (Maggiorani), che ha trovato finalmente un impiego come attacchino nella Roma del
dopoguerra, rubano la bicicletta, strumento fondamentale per il lavoro. Disperato, cerca di rubarne una allo
stadio: bloccato e aggredito dalla folla, viene lasciato libero davanti alle lacrime del figlio Bruno (Stajola) che
commuovono la gente. Tratto dal romanzo omonimo di Luigi Bartolini, rielaborato da Cesare Zavattini, è una
delle opere migliori del neorealismo, "centro attorno al quale orbitano le opere di altri neorealisti" (Fofi). Lucida e
profonda analisi della dura realtà di quegli anni, è il punto più alto della collaborazione tra De Sica e Zavattini
dove "si armonizzano sia la loro poetica del quotidiano e del "pedinamento" (scoprendo sulle orme degli uomini
comuni un mondo di miseria e di problemi mai risolti) sia il loro amore per i personaggi, che qui si fa vero senso
di pietà" (idem). De Sica vinse il suo secondo Oscar per il miglior film straniero (dopo "Sciuscià") e dimostrò
quanto fosse vincente la sua scelta di utilizzare attori non professionisti (la tradizione vuole che alcuni
coproduttori americani avessero proposto Cary Grant per il ruolo principale). Piccolissima comparsata di un
irriconoscibile e giovanissimo Sergio Leone nella parte di un seminarista.
Les amants réguliers : il film del maggio '68 / un film di Philippe Garrel
Garrel, Philippe
Torino [Roma] : Einaudi Istituto Luce, [2008] 1 v.(160 p.) ; + 1 DVD (178 min.)
Le barricate a Parigi nel Quartiere latino, l'allegria dell'agire, la scoperta della contestazione collettiva, fino alla
disillusione finale. Il pubblico e il privato, la rivoluzione e l'amore. Nel film di Garrel c'è tutta la verità, la
freschezza, la forza e la debolezza della generazione del Maggio. Quarant'anni dopo. Il libro, "Il cinema, il
Maggio e l'utopia", a cura di Daniela Basso, raccoglie percorsi di oggi intorno al '68, a partire dal film di
Garrel, una conversazione con Philippe Garrel su "Les amants réguliers", interviste-conversazione con Bernardo
Bertolucci, Gianfranco Battili, Silvia Ballestra, Ascanio Celestini, uno scritto di Serge Quadruppani.
La meglio gioventù [Vioderegistrazione] / un film di Marco Tullio Giordana ; Luigi Lo Cascio,
Alessio Boni, Adriana Asti
GIORDANA, Marco Tullio
01 Distribution, 2005 3 DVD (film: ca. 362 min.) ;
Saga dei borghesi Carati, padre romano e madre milanese con due figli maschi e due femmine, dall'estate 1966
ai giorni nostri. Tre generazioni, da Roma a Palermo, da Capo Nord alla val d'Orcia, toccando alcuni dei
grandi eventi collettivi di quel terzo di secolo: l'alluvione di Firenze (4-11-1966), i movimenti giovanili,
l'antipsichiatria, la lotta armata tra i '70 e gli '80, la strage mafiosa di Capaci (1992). Di questo film corale – 6
ore in due atti – sono protagonisti i due fratelli Nicola, psichiatra basagliano, e Matteo, spigoloso poliziotto,
entrambi figli del '68. Compatta e complessa sceneggiatura di Sandro Petraglia e Stefano Rulli con simmetrie,
conflitti, incalzare di avvenimenti e sottigliezza psicologica, passioni e compassione, coraggio e tenerezza, scarti
del caso e decisioni personali. Probabilmente è il risultato più ammirevole del loro lungo lavoro di sceneggiatori
così com'è il più maturo e felice film di M.T. Giordana che alla maturità era giunto con I cento passi. L'alchimia e
la sintonia fra i tre ha del miracoloso nel cinema italiano del primo 2000. In questo film di memoria – fedele al
suo titolo che è di Pasolini, ma prima ancora di una canzone alpina della guerra 1915-18 – contano anzitutto i
personaggi: non perché siano tipici o esemplari, determinati dagli avvenimenti: gli autori, anzi, ne hanno
privilegiato l'irripetibilità e la singolarità. Alle virtù dello stile si aggiunge una lucida volontà di comunicazione
emotiva con lo spettatore: ha il momento più alto nella sequenza dei libri (una grande A. Asti) dopo il suicidio di
Matteo; qua e là nel 2° atto s'inoltra nel territorio del mélo, persino ruffiano nel finale, l'unica caduta di gusto che
gli possiamo rimproverare. Fotografia: Roberto Forza; montaggio: Roberto Missiroli; presa diretta: Fulgenzio
Ceccon. 6 David di Donatello e 6 Nastri d'argento. Premiato a “Un certain régard” di Cannes 2003. Prodotto
dalla RAI i cui responsabili – per incompetenza e/o ignavia – ne hanno ritardato la messa in onda. [Il Morandini
: dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Anni di piombo [DVD] / regia Margarethe von Trotta ; cast Jutta Lampe, Barbara Sukowa,
Rudger Vogler
TROTTA, Margarethe : von
Roma : Multimedia San Paolo, 2008 1 DVD (106 min.) ; 19 cm.
Trama Juliane e Marianne Klein sono figlie d'un severo pastore protestante. La prima ha un carattere duro e
orgoglioso; l'altra sembra mite ed ubbidente: come tale è la preferita in famiglia. Le adolescenti assistono
esterrefatte alla proiezione scolastica degli orrori perpetrati dai loro connazionali nazisti nei famigerati lager ed al
tempo stesso alle vergognose degradazioni umane per le quali milioni di innocenti muoiono di fame e di stenti.
"Questo stato di cose non può continuare": fanno la loro scelta. Juliane lavora in un giornale femminista e fa
politica; Marianne invece si unisce ad un gruppo terroristico ed entra in clandestinità. Dopo qualche anno Marianne
è arrestata. La sorella nelle visite che le farà in carcere resterà sempre più scossa dalla irremovibilità della sorella e
dalle sue convinzioni della bontà d'una scelta che lei disapprova del tutto. I diverbi e gli scontri rafforzano tuttavia il
legame odio amore tra le due sorelle. Juliane continua il suo lavoro politico, condotto con metodi democratici,
appoggiata dall'affetto del suo amante Wolf; la sorella inizia un prolungato sciopero della fame che la porta agli
estremi. Mentre Juliane si trova in vacanza Marianne viene trovata morta in carcere. Il verdetto dell'indagine è
inequivocabile: suicidio per impiccagione. La disperazione per l'avvenuto e la convinzione che la causa della morte
sia ben altra portano la sorella alla ricerca puntigliosa della verità. Il proposito la induce all'abbandono d'una vita
relativamente sicura e protetta per dedicarsi all'impresa che in partenza sembra disperata. Quando il risultato del
suo lavoro l'avrà condotta alla conclusione che si trattò di omicidio, lo sperato colpo giornalistico scandalistico le
cadrà dalle mani: i lettori ora esigono attualità sensazionali che non hanno niente a che fare con le vecchie storie
carcerarie di un tempo ormai lontano! Non le resta che raccontare, con prudenza ed un po' alla volta, tutta la verità
a Jan, il figlioletto di Marianne che la madre aveva abbandonato per potersi dedicare completamente alla sua
missione, in quanto "una come lei non poteva badare ai sentimenti!".
Gruppo di famiglia in un interno [Videoregistrazione] = Conversation Piece / regia di Luchino
Visconti ; [interpreti: Burt Lancaster, Helmut Berger, Silvana Mangano]
VISCONTI, Luchino
Roma : Minerva pictures, 2005 1 DVD (116 min.)
Un vecchio intellettuale alla Mann o alla Praz, isolato dal mondo tra i cari libri e quadri, è messo a confronto con
una famiglia borghese di nuova borghesia romana, volgare, golpista, priva di tradizioni e di valori. La prima
parte promette un doloroso, toccante, profondo autoritratto che la recitazione di B. Lancaster sottolinea e dal
quale emergono fantasmi antichi, ma quando il racconto si cimenta con i temi della volgarità del presente e dello
smascheramento della falsa coscienza, rivela la mancanza di una reale dialettica, la stanchezza dell'ispirazione,
la scarsa dimestichezza con la realtà. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2008].
Le jene di Chicago / [regia di] Richard Fleischer ; [interpreti] Charles McGraw, Marie Windsor,
Jacqueline White
FLEISCHER, Richard
Sony Pictures Home Entertainment, c2005 1 DVD (ca. 75 min.) : b/n ;
Per proteggere una importante testimone a un processo, in viaggio da Chicago a Los Angeles, poliziotto inventa
ingegnoso stratagemma. Film a basso costo che impinguò le casse della RKO. Un piccolo gioiello della serie B,
un film ferroviario agile, scattante, ricco di suspense claustrofobica, ben recitato. [Il Morandini : dizionario dei
film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Il sergente / Marco Paolini
Paolini, Marco <1956- >
Torino : Einaudi, [2008] 1 kit (1 v. + 1 DVD) ; in contenitore, 21x14x2 cm
Nell'autunno del 2004 Marco Paolini viaggiò fino alle pianure del Don, fino al villaggio, ormai scomparso, in
cui i soldati italiani cercarono rifugio durante la ritirata delle forze impiegate in Russia del 1943. Il DVD include il
filmato di uno spettacolo teatrale registrato nel corso degli anni in tre teatri diversi - "Il sergente" -, ma racconta
anche del viaggio di Paolini per preparare lo spettacolo. Un film nel film: il racconto de "Il sergente nella neve"
di Mario Rigoni Stern, ma anche il racconto del "ritorno sul Don" dell'autore. Il libro - "Il quaderno del sergente" è un quaderno teatrale in cui Paolini ripercorre l'avventura della messa in scena dello spettacolo.
West Side Story [Videoregistraziuone] / [regia di] Robert Wise e Jerome Robbins ; [interpreti]
Natalie Wood, Richard Bemyer, Russ Tamblyn
WISE, Robert
Ed. speciale Twentieth century Fox home entertainment, 2006 2 DVD (ca. 146 min.) ;
Versione cinematografica di un musical (1957) di A. Laurents-L. Bernstein-S. Sondheim: è la storia di Giulietta e
Romeo trasferita nei quartieri popolari della West Side di New York City, non senza insistenza sui temi dei
conflitti razziali e della violenza e con qualche spunto polemico verso i miti di libertà e tolleranza negli USA. I
due assi vincenti sono le canzoni di Bernstein-Sondheim e le coreografie del geniale Jerome Robbins (1918-98),
spesso girate dal vero nella 68° e nella 118° Strada prima della loro demolizione. 10 premi Oscar: film, regia,
G. Chakiris, R. Moreno, fotografia, costumi, scenografia, montaggio, colonna sonora e coreografia. Notevoli i
titoli di testa di Saul Bass. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli,
2008].
All that jazz : lo spettacolo continua [Videoregistrazione] / [regia di] Bob Fosse ; [interpreti]
Roy Scheider, Jessica Lange, Ann Reinking
FOSSE, Bob
Twentieth Century Fox Home Entertainment, 2007 1 DVD (ca. 118 min.)
E' il l ritratto di un regista-coreografo che lavora con un piede nel teatro e l'altro nel cinema. Il suo rapporto con
le donne, con il lavoro, con la morte. Fatta la tara al narcisismo magniloquente e all'ambizione autoindulgente, il
film offre 2 ore di spettacolo superbo, di ritmo scattante, di energia. 4 Oscar meritati e Palma d'oro a Cannes ex
aequo con Kagemusha di Kurosawa. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2008].
Cantando sotto la pioggia / [regia di] Gene Kelly and Stanley Donen ; [interpreti] Gene Kelly,
Donald O'Connor, Debbie Reynolds
-Warner Bros. Entertainment, 2002 2 DVD (99 min. ca.) ;
Nel 1927 a Hollywood un famoso attore che fa coppia sullo schermo con un'attrice antipatica supera il difficile
passaggio dal muto al parlato con l'aiuto di un amico e l'amore di una cantante. Una delle migliori commedie
musicali nella storia di Hollywood, meno pretenziosa di Un americano a Parigi e meno spettacolare di Un giorno
a New York, ma superiore a entrambi per vivacità, umorismo, armonia tra le parti. Grande classe a livello
coreografico, molte invenzioni a quello registico, memorabili numeri comici di D. O'Connor. Nemmeno un
Oscar. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Roma [Videoregistrazione] / [regia di] Federico Fellini ; [interpreti] Peter Gonzalez, Fiona
Florence, Marne Maitand
FELLINI, Federico
Istituto luce, 2000 1 DVD (100 min.)
Ritratto crudele, visionario, a blocchi di sequenze pressoché autonome, con alla base un'ispirazione
autobiografica, sulla Roma dei fascistici anni '30, vista attraverso i ricordi di Moraldo-Fellini, e su quella degli
anni '70. Specchio del rapporto tenero e disgustato di Fellini con Roma-città-donna. È un documentario fantastico
dove tutto diventa spettacolo, festa, carosello, anche se attraversato da segni e immagini di morte. Non è
sicuramente il miglior film di Fellini, ma forse il più “inevitabile”. Distribuito sui mercati di lingua inglese come
Fellini's Roma. Nastro d'argento alle scene di Danilo Donati. Cammei di A. Sordi e M. Mastroianni
misteriosamente assenti in molte delle copie circolanti del film. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa,
Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Gunga Din [Videoregistrazione] / [regia di] George Stevens ; [interpreti] Cary Grant, Victor
McLaglen, Douglas Fairbanks Jr.
STEVENS, George
Mondo Home Entertainment, 2005 1 DVD (107 min.) ;
Con l'aiuto di un piccolo portatore d'acqua, i soldati di Sua Maestà Britannica in India sfuggono a un'imboscata
dei Thugs. Un nonsense d'avventura con innesti di commedia tra i più piacevoli e meglio confezionati mai
prodotti a Hollywood. Una vacanza per lo spirito. Ispirato a una ballata di Rudyard Kipling, fu sceneggiato dalla
celebre coppia Ben Hecht-Charles McArthur. Raro cocktail di umorismo ed epica. [Il Morandini : dizionario dei
film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Cunning stunts / Metallica
-[S.l.] : Universal Music International, [2005] 2 DVD (175 min.) : color. (PAL), son. (Dolby digital 5.1) ; in
contenitore, 19 cm
Contiene i seguenti brani: Enter Sandman; Sad But True; Nothing Else Matters; Wherever I May Roam; So What;
Last Caress; Fade to Black; For Whom the Bell Tolls; Until It Sleeps; Medley Kill/Ride; Ain't My Bitch; Creeping
Death; Am I Evil?; Master of Puppets; The Four Horseman; Seek and Destroy; No Remorse; One; Fuel; King
Nothing; Hero of the Day.
Miseria e nobiltà [Videoregistrazione] / [regia di] Mario Mattoli ; [interpreti] Totò, Sophia
Loren, Dolores Palumbo
MATTOLI, Mario
Medusa Video, 1 DVD (90 min.) : b/n ;
Poveri in canna, Felice e Pasquale vengono assunti, con le rispettive famiglie, da un marchesino che vuole
sposare la figlia di un cuoco arricchito. Devono fingersi i suoi parenti aristocratici in casa del suocero. Teatro
filmato sì, ma dichiarato, esplicito. Con le leggere modifiche di Ruggero Maccari e dello stesso regista, la
commedia omonima (1888) di Eduardo Scarpetta funziona ancora benissimo. Totò è grande, F. Faldini bella. [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
I tre giorni del condor [Videoregistrazione] / [regia di] Sidney Pollack ; [interpreti] Robert
Redford, Faye Dunaway, Cliff Robertson
POLLACK, Sydney
Stormovie, 2005 1DVD (ca. 112 min.) ;
Un ricercatore della CIA è l'unico superstite di una sezione di New York dell'organizzazione, sterminata da un
gruppo di sicari. Con l'aiuto di Kathie sfugge agli assassini che lo braccano e scopre che dietro al complotto si
nasconde la CIA stessa, un suo settore deviato. Dal romanzo di James Grady I sei giorni del Condor,
sceneggiato con brio da Lorenzo Semple Jr. e David Rayfield, è un ottimo film d'azione, sostenuto da una
suspense di timbro hitchcockiano, da dialoghi ficcanti e soprattutto da una scrittura registica di ammirevole
vigore e rigore che fa passare le inverosimiglianze e i passaggi enigmatici dell'aggrovigliata vicenda. Troppo
programmatica la denuncia delle storture della CIA? Dipende dai punti di vista. [Il Morandini : dizionario dei film
/ Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
The Killer [Videoregistrazione] / [regia di] John Woo ; [interpreti] Chow Yun-Fat, Danny Lee,
Sally Yeh
WOO, John
01 distribution, 2006 1 DVD (110 min.) ;
In preda a sensi di colpa per aver ferito, accecandola, la cantante di un night-club, un sicario le paga le spese di
un costoso intervento chirurgico. Tradito da un amico e aiutato da un poliziotto anticonformista che gli dà la
caccia, va incontro alla sua morte dopo essere stato a sua volta ferito agli occhi. È forse il migliore film di Woo e
il più rappresentativo della new wave del cinema di azione violenta di Hong Kong. Libero rifacimento di Frank
Costello faccia d'angelo di Melville, è una rivisitazione del cinema nero americano degli anni '70, in particolare
dei film scritti da Schrader e diretti da Scorsese. Riesce a far convivere una violenza iperrealistica e graficamente
trasfigurata con l'approfondimento dei personaggi e una straziata nostalgia di pace e di requie; combina i temi
del cinema classico americano (l'amicizia virile, un codice d'onore cavalleresco) con quello religioso della
salvazione. Il titolo originale in mandarino significa “due proiettili eroici”. [Il Morandini : dizionario dei film /
Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Racconto di primavera / [regia di] Eric Rohmer
-Bim distribuzione, 2005 1 DVD (103 min.) ;
Tra appartamenti di Parigi e una casa di campagna si muovono quattro personaggi. Jeanne (A. Teyssedre),
docente di filosofia al primo incarico, si fa ospitare da Natasha (F. Darel) che, in antipatia verso l'amichetta del
padre (E. Bennett), sua coetanea, spinge la nuova amica tra le braccia del genitore (H. Quester). È il 1° del ciclo
“Racconti delle quattro stagioni” che segue ai “Racconti morali” e a “Commedie e proverbi”. Vi succede poco sul
piano dei fatti, molto su quello dei sentimenti. Gli si addice un noto detto di Hoffmanstahl: “La profondità va
nascosta. Dove? In superficie”. Settantenne felice, E. Rohmer continua per la sua strada: la trasparenza dello
stile, l'interesse per i personaggi giovani, la leggerezza elegante del tocco, il suo cinema fondato sulla
comunicazione verbale e l'analisi psicologica.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Pene d'amor perdute [Videoregistrazione] / [regia di] Kenneth Branagh ; [interpreti] Kenneth
Branagh, Nathan Lane, Adrian Lester
BRANAGH, Kenneth
Medusa video, c1999 1 DVD (ca. 90 min.)
Nel 1939 il giovane re di Navarra e tre suoi cari amici giurano in pubblico di rinunciare alle donne per tre anni,
dedicandosi a studi severi. L'arrivo della principessa di Francia e delle sue tre dame li rende spergiuri. Ma
comincia la seconda guerra mondiale. L'adattamento della commedia di Shakespeare (1595) è dello stesso K.
Branagh che, riservandosi la parte di Berowne, l'ha anche coprodotto. Sua è anche l'idea di prendere come
modello stilistico il musical hollywoodiano degli anni '30 (F. Astaire, B. Berkeley, ecc.) e degli anni '50,
mescolando i versi del testo con i numeri danzati e le canzoni di G. Gershwin, C. Porter, J. Kern, I. Berlin. Presi
uno per uno, gli ingredienti sono di prima qualità. Manca l'amalgama. La leggerezza non è mai stata una delle
qualità di Branagh. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Divertiamoci con Pingu / regia di Liz Whitaker ; soggetto di Peter Reeves ; musica di Keith
Hopwood ; montaggio di Jane Hicks
-[Italia] : DNC Entertainment [distributore], 2005 1 DVD (72 min.) : color., son. (Dolby Surround)
Divertiamoci con Pingu a giocare alle ombre cinesi, a scoprire come funziona la macchina per lavorare a
maglia, a sentir suonare il nuovo campanello ultra tecnologico. Divertiamo a scoprire che una palla di neve
diventa più grande se la si fa rotolare; divertiamoci a vederlo suonare qualsiasi cosa.
Mancia competente [Videoregistrazione] / [regia di] Ernst Lubitsch ; [interpreti] Kay Francis,
Herbert Marshall, Miriam Hopkins
LUBITSCH, Ernst
Ermitage, c2006 1 DVD (86 min.) : b\n
Il ferroviere / [regia di] Pietro Germi ; [interpreti] Pietro Germi, Luisa della Noce, Sylva
Koscina
GERMI, Pietro
Cecchi Gori Home Video, 2005 1 DVD video (114 min.) : b/n
Macchinista delle FF. SS. che ama, un po' troppo, il buon vino entra in una grave crisi professionale e familiare,
ma la supera con l'aiuto del figlioletto e dei compagni di lavoro. È il film cui P. Germi era affezionato e in cui si
riconosceva, “fatto per gente all'antica... col risvolto dei pantaloni”. Nonostante i limiti della sua poetica (un po'
De Amicis, un po' Capra) e del suo moralismo ottocentesco, sfugge alle trappole della retorica per la scrittura
calda e avvolgente, concentrata sugli attori, per quel neorealismo intimistico che è la cifra stilistica migliore di
Germi (ma il merito è anche dello sceneggiatore Alfredo Giannetti) e che ne fa un narratore popolare ad alto
livello. Germi si fece doppiare da Gualtiero De Angelis, abituale e vellutata voce italiana di James Stewart, Cary
Grant, Dean Martin, ecc. 2 Nastri d'argento: produttore (ENIC-Ponti-De Laurentiis), film. [Il Morandini : dizionario
dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Domenica d'agosto / [regia di] Luciano Emmer ; [interpreti] Marcello Mastroianni, Franco
Interlenghi, Anna Baldini
Emmer , Luciano
Medusa Video, 2006 1 DVD (76 min.) : b/n
In una domenica d'agosto del 1949 le folle romane si riversano sulla spiaggia di Ostia: succede di tutto e non
succede nulla. Con questo film dal taglio umoristico e sentimentale, Emmer contribuisce a un'importante tappa del
cinema italiano: il trasferimento dell'esperienza neorealistica nella commedia di costume. Rivisto oggi, piace di
più, forse, come testimonianza d'epoca che per le sue qualità intrinseche: come commedia è sgranato, come film
neorealista anemico. Mastroianni doppiato da Alberto Sordi: allora capitava anche di peggio. [Il Morandini :
dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
La seconda notte di nozze / un film scritto e diretto da Pupi Avati ; prodotto da Antonio Avati
-: 1 DVD video (ca. 99 min.) : color., son
Tempesta su Washington [Videoregistrazione] / [regia di] Otto Preminger ; [interpreti] Henry
Fonda, Charles Laughton, Don Murray
Preminger, Otto
Sirio Vide, 1 DVD (138 min.)
Quando il presidente degli Stati Uniti sceglie un Segretario di Stato impopolare, si scatena nel Senato un'accesa lotta
politica senza esclusione di colpi. Manovre di corridoio, complotti, ricatti e un suicidio. Dal romanzo di Allen Drury
Advise and Consent. Questo film all stars (61 ruoli parlanti) è un coinvolgente melodramma politico che analizza con
sagacia drammatica e lucidità critica (arrivismo, intolleranza, cinismo) il meccanismo della democrazia parlamentare
degli USA. Ultimo film di C. Laughton (1899-1962): un “exit” memorabile. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura,
Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008]
La banda degli onesti [Videoregistrazione] / [regia di] Camillo Mastrocinque ; [interpreti] Totò,
Peppino De Filippo, Anita Ciarli
MASTROCINQUE, Camillo
Medusa video, 2004 1 DVD (101 min.) : b/n
I gioielli di Madame de ... / [regia di] Max Ophuls ; [interpreti] Vittorio De Sica, Danielle
Darrieux, Charles Boyer
Ophuls, Max
Medusa Home Entertainment, 2005 1 DVD (96 min.) : b/n
Per pagare un debito una signora dell'alta società parigina vende gli orecchini, dono di nozze, e dice al marito
di averli smarriti. Equivoci a catena e tragico epilogo. Da un romanzetto di Louise de Vilmorin un film di strenua
eleganza che ricama con leggerezza sui temi cari a M. Ophüls: l'amore, la morte, il piacere, la provvisorietà del
vivere. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008]
Il Vangelo secondo Precario : storie di ordinaria flessibilita [Videoregistrazione] / [regia di]
Stefano Obino ; [interpreti] Marina Remi, Elisa Valtolina, Giovanni De Giorgi
Obino, Stefano
OltreMedia, 2005 1 DVD (93 min.)
L' Avventura [Videoregistrazione] / [regia di] Michelangelo Antonioni ; [interpreti] Monica
Vitti, Gabriele Ferzetti
Antonioni, Michelangelo
Medusa Home Entertainment, 2003 1 DVD (133 min.) : b/n
Durante una sosta su un isolotto deserto una giovane donna scompare misteriosamente. Con una delle sue
amiche il suo amante architetto percorre la Sicilia alla sua ricerca, finiscono per dimenticarla. Un giallo alla
rovescia, non soltanto per la scomparsa di Anna, data e non spiegata, ma per i meccanismi narrativi che
tendono alla dispersione, alla dilatazione, alla lentezza. Le psicologie rarefatte dei personaggi lasciano il posto
agli eventi, alla scoperta delle cose, delle atmosfere, del paesaggio (da Lisca Bianca al barocco di Noto) che è
“una componente non solo indispensabile, ma quasi preminente” (M. Antonioni) e simboleggia il vuoto strutturale
e indistinto dove “nulla di ciò che viene detto, raccontato o visto, è vero e verificabile” (G.P. Brunetta). 5 mesi di
travagliate riprese. Soltanto il subentro del produttore Cino Del Duca permise il loro completamento. Splendida
fotografia in bianconero di Aldo Scavarda. Premio speciale della giuria, Fipresci e Jeune Critique a Cannes e
Nastro d'argento 1961 alla musica di Giovanni Fusco. Premi ai Festival di Salonicco, Vancouver e dei critici di
New York e Parigi. Denunciato per oscenità e offesa al pudore della Procura di Milano che ordinò il “velatino”
(l'oscuramento) di 5 scene incriminate. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2008].
Dark star [Videoregistrazione] / [regia di] John Carpenter ; [interpreti] Brian Narelle, Dre
Pahich, Dan O'Bannon
CARPENTER, John
Eagle Pictures, 2006 1 DVD (82 min.)
Nel XXII secolo l'equipaggio annoiato di un'astronave in missione intergalattica diventa preda di fobie
claustrofobiche e di una mascotte aliena che stanno trasportando sul pianeta Terra. 1° film di Carpenter, girato
con 60 000 dollari ed effetti speciali poveri (curati dall'amico O'Bannon, qui anche interprete e
cosceneggiatore), è una space-opera divertente e ingegnosa che esibisce già tutti gli attrezzi del regista. [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
A est di Bucarest / [regia di] Corneliu Porumboiu ; [interpreti] Mircea Andreescu, Teo Corban,
Ion Sapdaru
Porumboiu , Corneliu
General Video Recording, 2007 1 DVD video (86 min.)
A sedici anni dalla fatidica data del 22 dicembre 1989, giorno in cui finì la dittatura rumena comunista di
Caescescu, in una grigia e fredda cittadina a est di Bucarest, una trasmissione televisiva si interroga su cosa
realmente è accaduto in quel giorno di rivoluzione: oltre al giornalista sono presenti, nel decadente studio, un
professore, perennemente ubriaco, la cui versione sui fatti sembra avere mille falle, e un anziano signore che ai
tempi faceva il Babbo Natale per i bambini. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2008]. Esordio alla regia per Corneliu Porumboiu che con questo film ha vinto la
Camera d’Or al Festival di Cannes 2006: un film fresco e leggero che riesce a parlare di una tematica
complessa con l’amarezza e le perplessità dovute, ma contemporaneamente anche con i toni surreali e spesso
scanzonati della commedia. E l’immediato paragone con Good bye Lenin, volge sicuramente a favore di
quest’ultimo, il film risulta nuovo e piacevole: una possibile speranza per il giovane e semisconosciuto cinema
rumeno. Una sceneggiatura vivace, anche se a momenti prolissa, aiuta la costruzione del film, tutto basato su una
fotografia dai colori melmosi e su una colonna sonora inesistente che lascia spazio a silenzi evocativi e riflessivi,
nel tentativo forse di tirare le somme di un periodo storico ancora poco chiaro e di proiettarsi nell’oggi o
addirittura nel futuro. Pochi infatti nella realtà sono ancora i segnali di cambiamento e di speranza nel paese
che, dopo l’enfasi della rivoluzione, sembra oggi subire tutti i danni della disillusione e del sogno americano non
riuscito, riuscendo solo a mostrare i suoi palazzi fatiscenti e le molte persone che senza un lavoro continuano a
oziare e a bere al bar.
Gandhi [Videoregistrazione] / [regia di] Richard Attenborough ; [interpreti] Ben Kingsley,
Candice Bergen, Edward Fox
ATTENBOROUGH, Richard
Sony Pictures Home Entertainment, 2006 1 DVD (ca. 183 min.)
Vita, attività politica e morte di Mohandas Karamchand Gandhi (1869-1948): studi a Londra, apprendistato in
Sudafrica, attività politica, digiuni di protesta, morte violenta per mano di un bramino e solenni funerali.
Nell'impersonare il grande apostolo dell'indipendenza dell'India e della non violenza, B. Kingsley è
straordinario. Appartenente alla categoria dei colossi con un'idea, il film è coinvolgente, convincente, un po'
didattico. 8 premi Oscar: film, regista, Kingsley, sceneggiatura (John Briley), fotografia, costumi, scenografie,
montaggio. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
[1]: Paroliamo [videoregistrazione]
-[Italia] Milano : Walt Disney Home Entertainment Buena Vista home entertainment [distributore], [2005] 1 DVD
(113 min.) : son. (Dolby ditigal 2.0), color. ; in contenitore 19 cm
Magic English significa avvicinarsi all’inglese in modo semplice e divertente e tutti i bambini potranno imparare
la lingua in compagnia dei loro personaggi Disney preferiti! Questo dvd interattivo contiene storie, canzoni e
momenti magici tratti dagli indimenticabili Classici Disney che diventano 3 vere avventure educative! Unisciti ad
Aladdin, Mowgli, Bambi, Paperino, la Sirenetta e tutti gli altri tuoi amici della banda Disney in “Hallo”, “Family”
e “Friends”- tre vivaci lezioni che i bambini non dimenticheranno mai! All’interno del DVD inediti contenuti
speciali come canzoni originali, nuovi giochi, filastrocche ed indovinelli – trovare il nome di oggetti, colori e
numeri diventerà divertente come una festa. Magic English è il metodo perfetto per guidare i bambini
all’apprendimento della lingua inglese
[2]: Nella vecchia fattoria [videoregistrazione]
-[Italia] Milano : Walt Disney Home Entertainment Buena Vista home entertainment [distributore], [2005] 1 DVD
(113 min.) : son. (Dolby digital 2.0), color. ; in contenitore, 19 cm
Magic English significa avvicinarsi all’inglese in modo semplice e divertente e tutti i bambini potranno imparare
la lingua in compagnia dei loro personaggi Disney preferiti! Questo dvd interattivo contiene storie, canzoni e
momenti magici tratti dagli indimenticabili Classici Disney che diventano 3 vere avventure educative!
[6]: Dalla testa ai piedi [videoregistrazione]
-[Italia] Milano : Walt Disney Home Entertainment Buena Vista Home Entertainment [distributore], [2005] 1 DVD
(ca. 121 min.) : sonoro (Dolby surround 2.0), color. ; in contenitore, 19 cm
Per la prima volta in assoluto in Disney DVD, la magia Disney ti porterà alla scoperta di un’avventura nuova, tutta
da imparare! Magic English significa avvicinarsi all’inglese in modo semplice e divertente e tutti i bambini
potranno imparare la lingua in compagnia dei loro personaggi Disney preferiti! Questo DVD interattivo mette
insieme divertimento e istruzione per aiutare i bambini a scoprire la lingua inglese attraverso allegre canzoni,
risate e magici momenti Disney, tratti dai film Classici Disney. Imparate come far muovere il vostro corpo ed
esplorate i sentimenti con Bambi, Biancaneve, Pippo, Dumbo e altri amatissimi personaggi in My Body, Let’s play
e Funny Faces. Ogni lezione animata include contenuti speciali mai visti prima con le canzoni originali, giochi, e
attività di paroliamo che affascineranno i bambini divertendoli. Magic English è un modo meraviglioso per
avvicinare i bambini alla lingua Inglese.
[5]: Dove come quando [videoregistrazione]
-[Italia] Milano : Walt Disney Home Entertainment Buena Vista Home Entertainment [distributore], [2005] 1 DVD
(ca. 116 min.) : sonoro (Dolby surround 2.0), color. ; in contenitore, 19 cm
Per la prima volta in assoluto in Disney DVD, la magia Disney ti porterà alla scoperta di un’avventura nuova, tutta
da imparare! Magic English significa avvicinarsi all’inglese in modo semplice e divertente e tutti i bambini
potranno imparare la lingua in compagnia dei loro personaggi Disney preferiti!Questo divertente e interattivo
DVD vi porta una speciale collezione di canzoni e scene dai più amati film Disney di tutti i tempi! Unitevi a
Topolino, Peter Pan, Biancaneve, Bambi e altri amici Disney nell’esplorazione della casa e della città in cui vivete
in Happy Houses, At Home e the City. Ricchissimo di bonus mai visti prima, incluse canzoni originali, giochi, e
attività paroliamo che i piccoli ricorderanno sempre! Magic English è il modo facile e divertente per avvicinare i
bambini alla lingua Inglese.
Born into Brothels [Videoregistrazione] / [regia di] Ross Kauffman e Zara Briski
KAUFFMAN, Ross
Fandango, 2006 1 DVD (83 min.)
Una fotografia per raccogliere in uno scatto tutta l'angoscia dell'esistenza. Nati nella parte sbagliata del mondo,
nel posto peggiore (un bordello), dove la tristezza è impressa nei lineamenti del volto e il destino un'illogica
certezza. Oscar per il miglior Documentario nel 2005, Born into Brothels si immerge con discrezione e disincanto
nella sporcizia e nella povertà del quartiere a luci rosse di Calcutta, raccontando le fatiche di un gruppo di
bambini costretti a confrontarsi quotidianamente col loro peccato originale: essere nati in un bordello, figli o
fratelli di donne obbligate a prostituirsi per sopravvivere alla miseria. La fotografia come mezzo d'espressione ed
emancipazione, è questo quello che la fotografa professionista Zana Briski e il documentarista Ross Kauffman,
realizzano attraverso il loro film. La realtà senza speranza trasformata attraverso gli scatti fotografici in un
desiderio di rinascita, un disagio filtrato, uno strumento per guardarsi intorno e regalarsi un'istruzione che possa
dar voce all'infanzia negata e restituire la dignità perduta. Iniziato nel 1998 – quando la Briski si trasferisce a
Calcutta per vivere fra le prostitute – Born into Brothels è un documento straordinario, privo di retorica,
necessario. Le fotografie che negli anni hanno fatto il giro del mondo - frutto del talento degli otto ragazzi - sono
la dimostrazione di come la fantasia e la curiosità siano fondamentali per uscire da una condizione di estremo
disagio, mentre il lottare quotidiano diventa l'elemento fondamentale per raggiungere la salvezza. Un
documentario per chi ha ancora la forza di indignarsi. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa,
Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
La guerra dei fiori rossi [Videoregistrazione] / un film di Zhang Yuan
Zhang, Yuan
[s. l.] : Multimedia San Paolo, c2007 1 DVD (92 min.)
Lezioni di volo [Videoregistrazione] / Francesca Archibugi
ARCHIBUGI, Francesca
[s. l.] :01 distribution, c2007 1 DVD (100 min.)
Le vite degli altri / scritto e diretto da Florian Henckel Von Donnersmarck ; [interpreti] Martina
Gedeck, Ulrich Muhe, Sebastian Koch, Ulrich Tukur
Gedeck, Martina
[S.l.] : 01 Distribution, c2007 1 DVD (137 min.)
Dal 1950 al 1989 la Stasi, polizia segreta della DDR (Germania dell'Est), costituì un regime poliziesco ancor più
efficace del KGB nell'URSS di cui aveva copiato e applicato i metodi. Caduto il Muro, i suoi capi non riuscirono
o non vollero distruggere gli archivi che, lunghi 180 km, furono aperti al pubblico. Frutto di quattro anni di
ricerche e di lavoro sulla sceneggiatura, questo primo film di un giovane regista dal cognome altisonante (con
antenata italiana) è un'opera prismatica e inquietante che potrebbe diventare il modello di un film riuscito a tutti i
livelli. Lo è come documentario ricostruito sulla Stasi e l'“età del sospetto”; come thriller a suspense; come film di
spionaggio; come film storico-politico che rievoca senza tabù il passato di una nazione e non scivola nella
demagogia oratoria della denuncia. Pur con qualche flashback, l'azione comincia nel 1984 e fa capo a due
personaggi principali: Gerd Wiesler (U. Mühe), in sigla HGW XX/7, implacabile e competente capitano della
Stasi (Ministero per la Sicurezza dello Stato che contava su 13 000 funzionari e 170 000 collaboratori non
ufficiali), e Georg Dreyman (S. Koch), drammaturgo di successo e intellettuale assai apprezzato dal regime.
Wiesler ha l'incarico di mettere sotto stretta sorveglianza l'inconsapevole Dreyman. Nel pedinarlo e intercettarlo
per mesi, il primo comincia a farsi un'idea diversa del regime che serve e delle vite degli altri cui ha legato la
sua. Nel frattempo anche l'altro cambia. Epilogo di tristezza emozionante. Girato in 37 giorni nel 2004 in 35
mm. Cinemascope (ARRI-Kodak, fotografia: Hagen Bogdanski) e un anno di postproduzione. Musiche: Gabriel
Yared, Stéphane Moucha con la “Sonata per un uomo buono” di Beethoven. Oscar per il miglior film in lingua
straniera, David di Donatello per il miglior film prodotto dall'Unione Europea, 3 European Film Awards (film,
sceneggiatura, attore protagonista), 7 Lola German Film Awards, 4 premi del cinema bavarese. Rinomato attore
di teatro, U. Mühe morì nel luglio 2007. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2006]
La ragazza del lago [Videoregistrazione] / un film di Andrea Molaioli ; Toni servillo, Valeria
Golino, Fabrizio Gifuni, Omero Antonutti, Anna Bonaiuto
BONAIUTO, Anna
[S.l.] : Medusa Home Emtertainment, c2007 1 DVD ( 91 min.)
Il suo nome è Tsotsi [Videoregistrazione] / [regia di] Gavin Hood ; [interpreti] Presley
Chweneyagae, Terry Pheto
HOOD, Gavin
Feltrinelli, 2006 1 DVD (95 min.)
Johannesburg. Una notte Tsotsi, un diciannovenne a capo di una gang (Tsotsi significa infatti "gangster"), spara
a una donna all'esterno della sua abitazione e le ruba la macchina senza accorgersi che un neonato si trova sui
sedili posteriori. Il giovane decide di tenerlo senza rivelarlo al resto della gang. Costretto, ma al contempo lieto
di doversene prendere cura per non farsi scoprire e arrestare, Tsotsi farà dell'occasione il pretesto per la sua
redenzione. Negli extra del dvd: backstage del film e intervista a Nadine Gordimer. Nel libro: documenti inediti,
rassegna stampa. [Fonte: IBS]
Il colore della liberta : Goodbye Bafana / [regia di] Bille August ; [interpreti] Joseph Fiennes,
Dennis Haysbert, Diane Kruger
August, Bille
Cecchi Gori Home Video, 2007 1 DVD (113 min.)
Dopo aver subito più di una volta il carcere, Nelson Mandela (1918) fu condannato all'ergastolo insieme con
altri esponenti dell'ANC (African National Congress). La libertà gli fu restituita nel 1990, dopo 27 anni, dal
Presidente Frederik Willem de Klerk che riabilitò l'ANC. I 2 capi politici condussero una serie di negoziati che
portarono alla fine dell'apartheid, regime con il quale 4 milioni di bianchi imposero la segregazione a 20 milioni
di neri dal 1948. Nel 1973 fu dichiarata crimine internazionale dall'ONU. Nel 1993 i 2 ricevettero il Nobel per
la pace. Nel 1994 si svolsero le prime elezioni libere. Mandela fu eletto presidente della nazione e lo rimase
fino al 1999. Il film narra come James Gregory, agente carcerario bianco, afrikaaner a 18 carati, si fece
contagiare dalla sua nobiltà. È di Gregory il libro Nelson Mandela da nemico a fratello, scritto con Bob Graham,
sul quale non a caso si basa la sceneggiatura di Greg Latter. Meglio che il titolo originale familiare e riduttivo,
quello italiano, così simbolico e un po' enfatico, coglie l'essenza e i limiti di questo film del danese B. August,
sopravvalutato accademico della regia, adatto a un dibattito sulla cattiva e buona coscienza. I temi di fondo
sono evitati o schematizzati. Perché, pur riconoscendo presto l'umanità e la saggezza del prigioniero, Gregory
continua ad esserne per 20 anni il delatore? Ancor più idealizzato è Mandela che risulta un monumento, non un
uomo, “un eroe troppo coerente e trasparente per essere credibile” (R. Escobar). È giustificato il sospetto che gli
autori abbiano puntato consapevolmente sull'applicazione calcolata della par condicio, talvolta rispettabile in
politica, ma in estetica mirata soprattutto al successo di pubblico. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura,
Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Les parapluies de Cherbourg / [regia di] Jacques Demy ; [interpreti] Catherine Deneuve, Nino
Castelnuovo, Anne Vernon
-Multimedia San Paolo, 2005 1 DVD (88 min.)
Nel 1957 Geneviève, figlia di un'ombrellaia, ama, riamata, il garagista Guy che nel 1958 parte soldato per
l'Algeria. Incinta e senza notizie da Guy, Geneviève accetta di sposare il ricco Roland, gradito a sua madre, e
lascia Cherbourg. Nel 1959 Guy rientra, ferito, e si sposa. Alla vigilia di Natale del 1962 i due s'incontrano per
caso e non hanno nulla da dirsi. Una delizia di film interamente cantato su musiche di Michel Legrand. Una
semplice, tenera e malinconica favola realistica ambientata in un microcosmo senza padri come spesso succede
nel cinema di Demy (1931-90), cineasta portuale, sullo sfondo di una Cherbourg vera che sembra un set di un
film di Minnelli. Grande successo in Francia, Palma d'oro a Cannes, premio Delluc e 5 candidature ai premi
Oscar. Gli attori principali sono doppiati da cantanti. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2008].
1: Hocus & Lotus [videoregistrazione] : i dinocroc che insegnano le lingue ai bambini /
soggetto e testi Traute Taeschner ; sceneggiatura Francesca Giombini ; regia Enrico
Paolantonio ; musica Sebastiano Brusco, Lisa Francese ed Enzo Pietrapaoli
Paolantonio, Enrico
Roma : D.I.T.I., c2006 1 dvd [35 min.]
Maquilas : fabbriche / un film di Isabella Sandri e Giuseppe M. Gaudino
Sandri , Isabella
Fandango home entertainment, 2006 1 DVD (135 min.)
Ciudad Juarez è una città in mezzo al deserto, nel nord del Messico, al confine con El Paso (Texas). È lì che
vengono rigettati i clandestini che non riescono a passare il Rio Bravo per andare negli Stati Uniti.
Intelligentemente il capitale – straniero – ha deciso di impiantare lì circa 400 fabbriche, le maquilas, perché a
Ciudad Juarez è tutto permesso, si prende ciò che si vuole e si paga poco o niente, non ci sono controlli, né
regole da rispettare.
Manoore : donne al lavoro al tempo della globalizzazione / [regia di] Daria Menozzi ;
[interpreti] Rita Evaristo, Catherine Jikunan, Awa Wade Toure
Menozzi , Daria
[Italia] : Fandango, c2006 1 DVD video (52 min.)
Nazirock : il contagio fascista tra i giovani italiani / un film di Claudio Lazzaro
-Feltrinelli, 2008 1 DVD (ca. 74 min.)
Claudio Lazzaro entra con la sua telecamera dentro i raduni dei giovani neofascisti italiani e senza volerli
aggredire, condannare e zittire, riesce a far parlare questi ragazzi e il loro "cuore nero". È un viaggio
inquietante tra curve dello stadio, odio feroce per poliziotti e carabinieri, concerti di rock identitario e
manifestazioni razziste, incontri internazionali a cui intervengono delegazioni da tutta Europa (Falange dalla
Spagna, Npd dalla Germania, Nova dreapta dalla Romania) e raduni elettorali dove i loro leader e i loro voti
sono ben accetti sul carro del centrodestra italiano. Oltre al DVD "Nazirock" il cofanetto presenta il libro "Ho il
cuore nero" con contributi e saggi di Antonio Pennacchi, Furio Colombo, Claudio Lazzaro, Valerio Marchi,
Nicola Mariani e Ugo Maria Tassinari. [Fonte: IBS]
La notte dei morti viventi / [regia di] George A. Romero ; [interpreti] Duane Jones, Judith O'Dea,
Karl Hardman
-Quinto Piano, 2003 1 DVD (ca. 96 min.)
Per motivi poco chiari (che forse hanno a che fare con una sonda spaziale), i morti insepolti tornano in vita con
impulsi cannibaleschi. Ogni persona ammazzata si trasforma in uno di loro. Sette persone cercano di resistere,
barricandosi in una casa abbandonata. È il cult movie di basso costo che segnò una svolta nel cinema dell'orrore,
portato da Romero fuori dagli studios, dalle convenzioni, dal ghetto. È un film irrimediabilmente pessimista che
visualizza la fine del mito americano. Ebbe 2 seguiti, 1 remake e innumerevoli imitazioni. Esiste una versione
colorizzata. Nel 1998 fu rieditato con 13 minuti in più, tutti tagliati dal regista nel 1968. Operazione di marketing,
non restauro con il Director's Cut. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2008].
Ispettore Callaghan : il caso Scorpio è tuo / [regia di] Don Siegel ; [interpreti] Clint Eastwood,
Harry Gualdino, Reni Santoni
SIEGEL, Don
Warner Brothers, 2004 7 DVD (25 ore e 32 min.)
L'ispettore Harry Callaghan cattura Scorpio, maniaco omicida, che terrorizza San Francisco sparando dall'alto
su vittime casuali. Il criminale è rilasciato per insufficienza di prove. Callaghan lo uccide e butta via il distintivo.
Opera di rottura rispetto alla tradizione del poliziesco, ebbe grande successo e suscitò molte polemiche sull'uso
che fa della violenza e dell'ideologia che le è sottesa. È, in realtà, un film di grande fascino visivo e di profonda
ambiguità per l'intreccio del poliziesco hardboiled, del dramma sociale cronachistico, del racconto gotico: “...
sfruttando la paura di un collasso dell'ordine pubblico, a un livello più profondo sfrutta la paura della sessualità”
(A. Camon). Seguito da Una “44 Magnum” per l'ispettore Callaghan. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura,
Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
The believer [Videoregistrazione ] / [regia di] Henry Bean ; [interpreti] Ryan Gosling, Billy
Zane, Theresa Russell
Bean, Henry
Eagle Pictures, 2002 1 DVD (98 min.)
Non è un naziskin come gli altri, il ventenne Danny di New York. È un ebreo colto, intelligente, studioso del
Talmud, ossessionato dal desiderio di uccidere un ebreo, in polemica con i nazisti in doppiopetto che, ripudiato
il rozzo antisemitismo, preparano l'alleanza con la destra repubblicana. Oltre ai loro salotti, frequenta i campi di
addestramento dei suoi coetanei con i capelli corti d'ordinanza, dediti a spedizioni punitive. Danny è un
credente in guerra col dio che impose ad Abramo il sacrificio di Isacco: “Il solo modo per ripristinare alle cose il
loro senso è ripetere il sacrificio, stavolta portandolo alle estreme conseguenze.” (Andrea Colombo). Per lui
l'unica via d'uscita dal vicolo cieco dell'identità ebraica è la morte. Ispirato alla storia vera di Danny Balint,
l'inquietante film che segna l'esordio registico dello sceneggiatore H. Bean (Affari sporchi), è affidato ai dialoghi
più che alle immagini e riesce a toccare problemi, nodi, dilemmi senza mai prendere posizione, evitando gli
ingorghi della tesi e la rigidità didattica. Accanto al canadese R. Gosling c'è S. Phoenix, sorella del compianto
River. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
La parola ai giurati [Videoregistrazione] / [regia di] Sidney Lumet ; [interpreti] Henry Fonda,
Lee J. Cobb, Ed Begley
LUMET, Sidney
Twentieth Century Fox Home Entertainment, 2001 1 DVD (92 min.)
Dodici giurati devono giudicare un ragazzo accusato di parricidio. Uno solo di loro ha qualche dubbio sulla
condanna dell'imputato e, con una finezza psicologica pari alla sagacia dialettica, riesce a convincere gli altri a
votare per la non colpevolezza. Tratto da un teledramma (1954) di Reginald Rose (diretto da F. Schaffner), è il
1°, eccellente film di S. Lumet, fino a quel momento attivo in TV. Serrato, intelligente, acuto, senza cadute né
passaggi artificiosi sebbene l'azione si svolga interamente a porte chiuse. Fu prodotto da H. Fonda e R. Rose con
l'Orion e contribuì ad aprire le porte di Hollywood a una nuova generazione di sceneggiatori e registi televisivi.
Rifatto per la TV nel 1997 da William Friedkin. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2008].
Enrico V [videoregistrazione] / [regia di] Laurence Olivier ; [interpreti] Laurence Olivier, Robert
Newton, Renee Asherson
OLIVIER, Laurence
Ermitage Cinema, 2003 1 DVD (137 min.)
Dal dramma (1598-99) di W. Shakespeare: nel 1603 al Globe Theater di Londra si mette in scena Henry V,
dramma storico in cui si rievocano le gesta del re omonimo che nel 1415, durante la guerra dei Cent'anni,
sconfisse l'esercito francese, numericamente superiore, nella battaglia di Azincourt, non lontano da Calais.
Splendido esordio nella regia di Olivier in quello che, secondo molti, è il suo miglior film scespiriano e una
grande tappa nell'uso del colore nel cinema (fotografia di Robert Krasker) di grande suggestione nel passaggio
dalla finzione teatrale alla spazialità solenne degli esterni in Francia, con sapienti agganci alla tradizione
pittorica, da Paolo Uccello alle miniature dei Livres d'Heures. Si può leggere a 3 livelli: rievocazione di uno
spettacolo al Globe; rappresentazione del modo con cui i contemporanei di Shakespeare immaginavano la
campagna di Enrico V in Francia; opera di allusiva propaganda ideologica sulla seconda guerra mondiale.
Trionfo di colore, musica, grande spettacolo, poesia eroica, costumi, scenografie. 1 Oscar speciale per L. Olivier
e 4 nomination tra cui quella per le musiche a William Walton che collaborò con lui anche per Amleto e
Riccardo III. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Odissea [Videoregistrazione] / [regia di] Franco Rossi, Mario Bava ; [interpreti] Bekim Femhiu,
Irene Papas, Marina Berti
Rossi , Franco <1919-2000>
[Milano] : Multimedia San Paolo, 2001 2 DVD (ca. 370 min.)
Dalle 6 puntate televisive dell’Odissea è stata ricavata a cura di Mario Prosperi una sintesi cinematografica che
ha il pregio di valorizzare l’aspetto cromatico dell’opera. E chiaro che il grande poema omerico ha in sé
qualcosa d’intraducibile e che una versione interlineare si colloca inevitabilmente sul piano illustrativo. Va detto
però che il film di Franco Rossi (con il quale hanno collaborato Piero Schivazappa per l’episodio di Nausicaa e
Mario Bava per quello di Polifemo) è superiore al precedente Ulisse (1954) dello stesso produttore Dino de
Laurentiis, realizzato da Mario Camerini e interpretato da Kirk Douglas. Si vede che la lezione di Rossellini non è
passata invano, attraverso la raffinata elaborazione pasoliniana di Il vangelo secondo Matteo, e che
l’evocazione meta-storica in termini di realismo povero trova un credito sempre più legittimo. Così Le avventure di
Ulisse, pur fra notevoli incertezze di ambientazione e di stile, non corre i rischi del manierismo pompieristico: è
anzi immerso in una poetica luce mediterranea e concentrato sui temi interiori della vicenda. E’ difficile parlare
dell’interpretazione in un film internazionale dove, per esempio, lo iugoslavo Bekim Fehmiu (Ho incontrato anche
zingari felici) ha ricevuto in italiano le istruzioni per recitare in inglese. Nel cast spicca comunque l’apparizione
incisiva dell’attrice greca Irene Papas. [Recensione di Tullio Kezic]
Gli indifferenti [Videoregistrazione] / [regia di] Francesco Maselli ; [interpreti] Claudia
Cardinale, Rod Steiger, Shelley Winters
MASELLI, Francesco
Dolmen Home Video, 2007 1 DVD (86 min.)
Fallimento di una famiglia borghese di Roma, gli Ardengo, sul cui patrimonio mette le mani lo speculatore Leo
Merumeci. Dal primo romanzo (1928) di Alberto Moravia. Elegante, ben confezionato con uno splendido
bianconero di Di Venanzo. “Ma la sceneggiatura è timida, gli attori male assortiti e peggio diretti” (T. Kezich).
Stupisce che F. Maselli, cineasta di sinistra, non abbia storicizzato con maggior forza la vicenda, mettendone più
in rilievo il contesto storico-politico. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2008].
Divorzio all' italiana [Videoregistrazione] / [regia di] Pietro Germi ; [interpreti] Marcello
Mastroianni, Daniela Rocca, Stefania Sandrelli,
GERMI, Pietro
Campi Bisenzio : Dolmen Home Video, 2007 1 DVD (101 min.) : b/n
Stanco della moglie e invaghito di una cugina sedicenne, barone siculo induce la consorte al tradimento e poi la
uccide. È condannato a una pena minima per “delitto d'onore” e può sposare la cugina. Si può fare una
commedia intelligente, lesta, graffiante anche illustrando un articolo (il 587) del Codice Penale. Se c'è un'arte
che nasce dall'indignazione, questo film le appartiene. Moralista risentito, Germi carica qui i suoi livori di un
umor nero, di una amara e invelenita buffoneria che trova negli interpreti, soprattutto in Mastroianni, il suo sfogo.
Oscar per la sceneggiatura a Ennio De Concini, Alfredo Giannetti e Germi e il premio della migliore commedia
a Cannes. Rita Savagnone ha dato la voce sia a D. Rocca sia a S. Sandrelli. Per Germi doppiò anche Franca
Bettoja in L'uomo di paglia e Claudia Cardinale in Un maledetto imbroglio. [Il Morandini : dizionario dei film /
Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Centochiodi [videoregistrazione] / il nuovo film di Ermanno Olmi ; con Raz Degan
OLMI, Ermanno
[Milano] : San Paolo ; Mondadori [distributore], c2007 1 DVD (ca. 90 min)
Un giovane ma già affermato professore dell'Università di Bologna si trova al centro di una difficile indagine.
Abbandona tutto e approda sulle rive tranquille del fiume Po dove scopre un vecchio rudere e se ne appropria.
Intorno a questa nuova dimora si intrecciano storie di amicizia, di vita quotidiana e d'amore tra il professore e gli
abitanti del posto. In una sorta di intesa spontanea con l'istante in cui si vivono tutte le possibili realtà. Fonte: Ibs
Scoop [videoregistrazione] / scritto e diretto da Woody Allen
Allen, Woody
Milano : Medusa video, [2007] 1 DVD (92 min.) : sonoro (Dolby digital dual mono), color
Il defunto giornalista Joe Strombel, durante uno spettacolo di illusionismo del mago Splendini, appare a Sondra,
una studentessa di giornalismo, rivelandole lo scoop del secolo: l'identità del misterioso "assassino dei tarocchi".
Sondra si mette subito al lavoro coinvolgendo il mago Splendini. L'indagine li porterà a sospettare
dell'affascinante aristocratico Peter Lyman ma ben presto Sondra scoprirà che l'amore della sua vita potrebbe
essere proprio il pericoloso assassino che sta cercando. Fonte: Ibs
Lydia Lunch presents Willing Victim [DVD] : the audience as whipping boy ; commissioned by
the Festival des Masochismus, Graz, Austria : June 21 2003
Lunch, Lydia
[S.l.] : MVD, 2004 1 DVD (ca. 62 min.)
La tenda rossa [Videoregistrazione] / [regia di] Mickail K. Kalatozov ; [interpreti] Sean
Connery, Claudia Cardinale, Massimo Girotti
Kalatozov, Mickail K.
Dolmen Home Video, 2007 1 DVD (ca. 133 min.)
La storia del dirigibile Italia – che il 24 maggio 1928 sorvolò il Polo Nord e precipitò sui ghiacci dell'Artide – e
dei soccorritori sovietici e norvegesi che impiegarono due mesi per raggiungere la tenda rossa, rifugio degli otto
superstiti. Prodotto dalla Mosfilm e dalla Vides di Roma, scritto da Ennio De Concini con la collaborazione di
Richard Adams e Nicola Badalucco, ha la struttura di un processo a Umberto Nobile (1885-1978), comandante
della spedizione, nelle forme di uno psicodramma, istruito da un gruppo di fantasmi, guidati dal famoso
esploratore Roald Amundsen (1872-1928), perito nelle ricerche dell'Italia. Pur essendone il motore dialettico,
questo processo è la debolezza del film che non manca di meriti nella parte cronachistica, nella puntigliosa
ricostruzione ambientale, nel lirico senso della natura e dei grandi spazi (fotografia di Leonid Kalašnikov), nel
ritmo febbrile e trascinante di alcune sequenze tra cui la partenza del rompighiaccio da Leningrado con la
citazione del ponte sulla Neva da Ottobre di Ejzenštejn. Accanto a A. Finch (Nobile), S. Connery (Amundsen) e
agli altri C. Cardinale fa la figura dei cavoli a merenda. Esiste un'edizione russa di 143 minuti. [Il Morandini :
dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Collezione Louis Malle e Jeanne Moreau [Videoregistrazione]
-Dolmen Home Video, 2006 4 DVD
l cineasta per eccellenza della Nouvelle Vague francese insieme al talento della bellissima Jeanne Moreau hanno
dato vita a tre dei più grandi capolavori del cinema francese degli anni ’60. La collezione è arricchita da due
documentari di ambientazione francese tra i più originali e curiosi di Malle.
Eyes wide shut [Videoregistrazione] / [regia] Stanley Kubrick ; [interpreti] Tom Cruise, Nicole
Kidman
KUBRICK, Stanley
Warner Home Video, 2005 1 DVD (ca. 153 min.)
A Manhattan – ricostruita in studio a Pinewood, GB – alla fine del '900, la quieta vita di una giovane e agiata
coppia – un medico e una gallerista con una bambina – entra in crisi quando cominciano a incrociarsi desideri,
gelosie, fantasie sessuali, adulteri sognati o mancati. L'epilogo è pragmatico, non consolatorio. Pur nella sua
sostanziale fedeltà, il 13° e ultimo film di S. Kubrick (1928-1999), sceneggiato con Frederic Raphael, reinventa il
romanzo breve Traumnovelle (Doppio sogno, 1926) di A. Schnitzler. Opera imperfetta, un po' ripetitiva e
incompiuta (nel montaggio) che a livello stilistico rifiuta ogni pathos, è leggibile in chiave ironica, psicanalitica,
politica, persino filosofica come suggerisce il titolo: per vedere meglio – per accedere a un'“altra” visione –
bisogna tenere gli occhi ben chiusi. Fondato sul numero 2 (la coppia, lo specchio, il doppio, ecc.), è un film che
trasuda denaro nella sua impietosa descrizione dei rapporti di classe, di censo, di potere, soprattutto sui poveri e
sulle donne e sui loro corpi. È forse il film più politico di Kubrick, sostenuto da quel moralismo laico, materialista,
settecentesco che l'ha sempre guidato nell'esplorare territori di una frontiera “che separa, ma per ciò stesso,
connette” (Umberto Curi). Qui la frontiera è tra realtà e sogno nel senso che la vita è strutturalmente anche sogno,
non contenuto ma forma della Traumnovelle. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2008].
Daredevil [Videoregistrazione] / [regia di] Mark Steven Johnson ; [interpreti] Ben Affleck,
Jennifer Garner, Colin Farrell
JOHNSON, Mark Steven
Twentieth Century Fox Home Entertainment, 2004 1 DVD (ca. 99 min.)
Matt Murdock, orfano e reso non vedente da un “incidente chimico”, conduce da adulto una doppia vita: di
giorno brillante avvocato, di notte, con tutina di pelle rossa, giustiziere solitario, ovviamente dotato di superpoteri
conseguenze dell'incidente, sempre in cerca di cattivi da punire, in memoria di quelli che gli uccisero il padre.
Creato 40 anni fa per la Marvel Comics da Bill Everett alla matita e da Stan Lee alla penna, Daredevil è una
sorta di parente di Spiderman, anche lui in eterno equilibrio nell'eterna lotta tra il Bene e il Male. Ma il film, che
doveva costare poco e poi ha invece sforato nel solito colosso, ha due principali, gravi pecche: M.S. Johnson
(già sceneggiatore di J. Lemmon e W. Matthau) non è Sam Raimi e il ritmo veloce, l'azione entusiasmante e
mozzafiato, l'ironia diventano qui frenetica ripetitività e fiacca parodia. E B. Affleck non è Tobey Maguire: non
perché nei panni di un non vedente, la gamma espressiva che è capace di esibire va dalla A alla B. Senz'anima
e senza nerbo, infantilmente esile, si prende, si consuma e si dimentica in fretta. [Il Morandini : dizionario dei
film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
H2Odio [Videoregistrazione] / [regia di] Alex Infascelli ; [interpreti] Chiara Conti, Mandala
Tayde, Anapola Mushkadiz
INFASCELLI, Alex
01 distribution, 2007 1 DVD (88 min.) + 1 booklet
Cinque ragazze decidono di fare una dieta a base di acqua, per purificare il corpo e liberare la mente dai
problemi quotidiani. Per attuare i loro propositi, si trasferiscono per una settimana nella casa - situata al centro di un
lago - di Olivia, la più motivata al digiuno. Dopo il primo giorno di dieta, Summer, Ana, Christina e Nicole iniziano
a mangiare di nascosto alcune scorte di cibo, non sanno di essere osservate, non sanno che il loro comportamento
scatenerà una serie di tragici eventi. Il regista di videoclip Alex Infascelli torna a dirigere un lungometraggio con
questa singolare terza regia caratterizzata da un’inedita e singolare tecnica distributiva: uscito soltanto in edicola
distribuito dal gruppo editoriale L’Espresso, potrebbe in futuro trovare anche una distribuzione in sala. Il prodotto è
indubbiamente interessante, soprattutto se si considera che è stato realizzato in Italia, patria dell’horror alla Dario
Argento, incapace di guardare al di là dei soliti grossi nomi che hanno segnato il genere, ma ciò non basta a fare
di H2Odio un buon film. Troppo fredda la regia di Infascelli, nonostante gli inserti videoclippari e qualche buon
spunto, troppo discontinuo l’uso della pur ottima colonna sonora di Steve Von Till, mediocre l’interpretazione delle
protagoniste. Si salva soltanto Chiara Conti, nella parte della folle Olivia affetta dalla sindrome del gemello
evanescente (porta dentro di sé i segni di una gemella mai nata), che il digiuno purificatore fa lentamente scivolare
verso la schizofrenia. Isolati il corpo e la mente dal mondo esterno, la parte più oscura di sé emergerà come un
mostro che esce dalle acque, animata da un enorme desiderio di vendetta nei confronti delle ragazze che hanno
spezzato il giuramento, firmando così la loro condanna. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2008].
The illusionist : l'illusionista [Videoregistrazione] / [regia di] Neil Burger ; [interpreti] Edward
Norton, Paul Giamatti, Jessica Biel
Burger, Neil
Panorama [distributore], [2008] 1 DVD video (ca. 105 min.)
La promessa dell' assassino [Videoregistrazione] / [regia di] David Cronenberg ; [interpreti]
Viggo Mortensen, Naomi Watts, Vincent Cassel
CRONENBERG, David
Panorama [distributore], [2008] 1 DVD (ca. 97 min.)
Una ragazza russa muore dando alla luce un figlio. L'ostetrica, Anna, ne traduce il diario alla ricerca dei parenti
cui dare in affido il bambino. Scoprirà inquietanti rapporti con la mafia russa, giri di prostituzione e criminalità
che rapidamente la stringono in una pericolosa rete… Cupo e inquietante, ambientato in una Londra umida e
invernale, Eastern Promises è forse uno dei lavori stilisticamente più compatti ed efficaci di Cronenberg. La
fotografia che vira sul rosso e il nero; l'atmosfera sospesa in cui si muovono i protagonisti, costruiscono un mondo
disturbante e precario. Il tutto consente la messa in scena dell'ossessione per il corpo come superficie d'iscrizione
della propria memoria, luogo delle impronte del passato. I tatuaggi raccontano i trascorsi dei protagonisti nelle
prigioni siberiane e gli incontri di lavoro si fanno nelle saune, per mostrare i disegni sulla pelle. Come racchiusi
nei propri corpi i magnifici protagonisti, il glaciale Mortensen, il buffone Cassel e la sconvolta Naomi Watts,
fanno trasparire un'inquietudine esistenziale, quella della scelta. Al centro della riflessione di Cronenberg, come
accadeva in A history of violence, la questione morale: il comportamento di un uomo nel momento in cui il suo
mondo, quello malavitoso, si scontra con quello cosiddetto "normale". La potenza di Eastern Promises è quella di
trattare il tema all'interno del noir, sfruttando le logiche di genere per mettere in scena un dilemma essenziale.
Rientrato in un certo modo nei ranghi, Cronenberg sceglie di non usare le armi da fuoco, cosa che lo accomuna
con il Johnnie To di Election (film con cui sembra esserci più di una parentela, almeno dal punto di vista stilistico),
centellina le scene d'azione che esplodono improvvise e ancora più violente durante la narrazione. Dopo averne
destrutturato le regole, averle portate all'eccesso, nella sua filmografia, fino a farle collassare, Cronenberg tocca
qui una delle vette più alte del noir contemporaneo. Eastern Promises regala, tra le altre cose, una scena culto:
Viggo Mortensen, nudo, lotta contro due energumeni in una sauna russa. Il sangue scuro e i colpi sordi delle lame
sui muri la rendono una delle sequenze d'azione meglio riuscite degli ultimi anni.
The Bourne ultimatum [Videoregistrazione] / [regia di] Paul Greengrass ; [interpreti] Matt
Damon
-Panorama [distributore], 2008 1 DVD (ca. 110 min)
Jason Bourne è tornato. La sua angoscia è sempre alimentata dal bisogno di sapere chi e perché lo ha
trasformato in una macchina per uccidere cancellandone l'identità. A questo si aggiunge il desiderio di vendicare
la morte della sua compagna. Il teatro dell'azione è estremamente vario: da Mosca a Londra, da Torino fino a
Tangeri passando per la Spagna fino a un epilogo che dovrebbe essere programmaticamente destinato a
chiudere la trilogia. Greengrass si è liberato da tutte le remore che in qualche misura frenavano i due blockbuster
precedenti. Questa volta si tratta di adrenalina pura travasata in un film ipercinetico. Dato per scontato che lo
spettatore 'sappia' ciò che è avvenuto in precedenza (e sostenendo le new entry con qualche essenziale
riferimento al passato) l'azione può avere inizio giocando con gli spazi e la macchina da presa a un livello
altamente virtuosistico. Jason è umanizzato quel tanto che basta per renderci partecipi della sua ricerca ma poi
tutti diveniamo consapevoli della sua assoluta imbattibilità. È questo che rende questo terzo episodio, a nostro
avviso, il migliore dei tre. Come in un videogame di altissima qualità i livelli si susseguono accumulando difficoltà
ed ostacoli sempre più complessi. È come se Greengrass, oltre che con il pubblico, giocasse con se stesso
rendendo, a ogni nuova scena d'azione, tutto più difficile. È inutile torcere il naso con supponenza dinanzi a
questo tipo di cinema perché svolge egregiamente una duplice funzione: quella di intrattenere con grande
professionalità e quella di sperimentare tecnologie che poi potranno essere a disposizione anche di altre
modalità narrative. Matt Damon (ampiamente ed amichevolmente preso in giro dai colleghi nel corso della
conferenza stampa cannesiana di Ocean's 13 per la sua presunta affezione alla serialità) ha ormai ampiamente
dimostrato di essere un attore con le carte in regola. I suoi ruoli in The Departed e in The Good Shepherd lo
dimostrano incontrovertibilmente. Lo conferma anche in questo ritorno nei panni di Bourne. Ha il physique du role
necessario per mostrarsi in costante equilibrio tra la credibilità del tormento e l'assoluta inverosimiglianza
dell'azione. Al resto ci pensano gli stuntmen.
The killer elite [Videoregistrazione] / [regia di] Sam Peckinpah ; [interpreti] James Caan,
Robert Duvall
-MGM Home Entertainment, 2003 1 DVD (118 min.)
Un'organizzazione segreta, specializzata in assassinii politici, si occupa di un caso che la CIA vorrebbe tenere
nascosto. Il suo killer n. 1, che sta scoprendo troppo, viene reso invalido dal suo compagno e decide di
vendicarsi. Si fa aiutare da un maestro in arti marziali. È uno dei film di Peckinpah dove è percettibile la linea di
divisione tra l'autore e il regista esecutore: l'autore emerge nella 1ª parte che ha grinta, ritmo, estro; nella 2ª
l'esecutore si adagia nelle convenzioni e negli stereotipi del genere. Ma la sequenza finale tra una flotta di navi
in disuso non si dimentica. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli,
2006]
Ai confini della realtà [Videoregistrazione] : il film / [directed by Joe Dante, Steven
Spielberg... et al. ; screenplay by Richard Matheson ; music by Jerry Goldsmith]
Spielberg, Steven
Milano : Warner home video, c2007 1 DVD (ca. 97 min.)
Quattro storie ispirate agli episodi classici della serie: un bigotto sperimenta in prima persona il suo stesso odio,
un gruppo di anziani per una strana magia ringiovanisce all'età infantile, un bambino usa i suoi poteri ispirati ai
cartoni animati per ridurre la sua famiglia in schiavitú, un passeggero psicopatico crede di vedere un mostro
sull'ala dell'aereo.
Elizabeth : the golden age [Videoregistrazione] / [regia di] Shekhar Kapur ; [interpreti] Cate
Blanchett, Geoffrey Rush, Clive Owen
KAPUR, Shekhar
Panorama, 2007 1 DVD (ca. 110 min.)
Filippo II, re di Spagna e fervente cattolico, è fermamente deciso a detronizzare l'"eretica" Elisabetta I e a
incoronare regina d'Inghilterra la cugina Maria Stuarda. Sostenuto dalla Chiesa di Roma e armato di un
poderoso esercito il sovrano spagnolo ordisce un complotto ai danni di Elisabetta, che da trent'anni governa gli
inglesi con forza e saggezza. Mentre il fondamentalismo cattolico di Filippo e dell'Inquisizione minaccia l'Europa
protestante, la presenza a corte di Raleigh, un cittadino senza titolo nobiliare con la vocazione per l'esplorazione
e per la navigazione su mari perigliosi, indebolisce le salde certezze della regina. Dimenticando il suo ruolo,
Elisabetta si scopre vulnerabile e innamorata. Ma la politica estera la reclama. L' "invincibile" Armada di Filippo,
centotrenta galere e trentamila uomini, è salpata per l'Inghilterra. La vita di Elisabetta I è un "testo" largamente
frequentato al cinema. Ne esistono oltre venti versioni. Tutti se ne innamorano, soprattutto gli storici e i registi,
che non resistono alla tentazione di farne un libro o un film. È successo a Shekhar Kapur, che dieci anni fa con
Elizabeth tentò la sfida, vincendola. Nel secondo "episodio" la sovrana inglese vive una golden age minacciata
dalla cospirazione e dal fondamentalismo di Filippo di Spagna. Fedele al suo voto di castità e di fedeltà alla
nazione, Elisabetta declina le proposte di matrimonio dei suoi pretendenti e coltiva la disposizione al comando.
Intrigata dallo spirito libero, colto e indipendente di Sir Raleigh, la regina cede il passo alla donna. L'interesse
per il "pirata" gentiluomo si libera nella conturbante sequenza della danza di corte, in cui Elisabetta immagina di
sostituirsi alla giovane favorita (Elizabeth), suo doppio che agisce e sperimenta in sua vece l'amore. Confusa dal
sentimento e ingabbiata dal suo ruolo, Elisabetta rinuncia alle proprie aspirazioni amorose e si consacra alla
causa "protestante", calandosi con rigore e passione nel ruolo della regina che impara i trucchi della politica e
sa incantare il popolo, l'esercito e il nemico con indole risoluta e bellezza illibata. La singolarità del film va
ricercata nel linguaggio cinematografico: la costruzione dello spazio e il ruolo del montaggio. Dentro una
ricostruzione storica volutamente accademica, secondo i modelli del classico kolossal storico, il regista riesce a
fare interagire i volti e i corpi dei tre protagonisti (Elisabetta, Sir Raleigh e il segretario di stato Francis
Walsingham) con le masse civili e con quelle armate. La spettacolarità volumetrica dell'ambiente cortigiano e
quella epica della battaglia navale sono intercalate da scene liriche e private, che comunicano con efficacia una
forte presa emotiva. Nella ricchezza della narrazione, che non risparmia gli eccessi e si concede di sollecitare
sentimenti, la composizione sonora imprime il ritmo alla rappresentazione, contribuendo non poco alla
mitizzazione della "regina vergine". La musica, i cori e il sinfonismo sono concettualmente vicini al melodramma
operistico contro il pastiche rock-pop della regina francese della Coppola. Elizabeth - The Golden Age è
l'occasione per consacrare (e venerare) Cate Blanchett, infinita nella definizione del personaggio storico,
indagato nella sua umanità e seguito nella sua straordinaria avventura. Dotata di un'innata fotogenia e di un
solenne portamento scenico, l'ultimo sguardo della sua regina è di quelli che non si dimenticano, quasi intuisse
oltre lo "schermo" la presenza del suddito-spettatore.
Into the wild : nelle terre selvagge [Videoregistrazione] / [regia di] Sean Penn : [interpreti]
Emile Hirsch, Marcia Gay Harden, William Hurt
PENN, Sean
Panorama, 2008 1 DVD (ca. 182 min.)
Into the wild è la libera trasposizione del libro di Jon Krakauer "Nelle terre estreme" diventato un classico della
sottocultura urbana. Dalla lettura del libro, Sean Penn ha dovuto aspettare ben dieci anni prima di ottenere i
diritti. Questa incredibile pazienza testimonia una testarda sensibilità che è unica nel panorama cinematografico
di oggi. Sono due gli elementi che hanno guidato Penn nel doppio binario della regia e della sceneggiatura. Il
tema della fuga ma soprattutto quello dell'inseguimento di un qualcosa che faciliti la conoscenza di sé. Pura
celebrazione della libertà e della ricerca della libertà, la pellicola racconta la vera storia di Christopher
McCandless, un giovane benestante che rinuncia a tutte le sue sicurezze materiali per immergersi all'interno della
natura selvaggia. Il forte trasformismo di Emile Hirsh facilita per lo spettatore un'istantanea immedesimazione in
una figura tormentata che non viene dipinta né come giovane avventuriero né come idealista ingenuo. La
maestria con cui Penn miscela tematiche così diverse e complesse è unica. Il fascino della selvatichezza
dell'ambiente, le difficoltà dei legami di sangue, l'individualismo contro il bisogno di amore e le contraddizioni
dell'idealismo nelle sue spinte critiche ma anche arroganti. Il film ha una valenza politica nonostante questo non
sia l'intento di base. Alle volte, si trasforma in un vero e proprio atto di fede il cui credo fugge da tutto ciò che è
religioso in senso stretto per trovare sfogo in una dimensione che è solo e unicamente personale. Tutti le persone
che Chris incontrerà lungo il suo peregrinare oltre a colmare un vuoto familiare, fonte di profonde sofferenze,
amplificano l'idea di un percorso a stadi funzionale a liberarsi da qualsiasi dipendenza da ogni tipo di comfort e
privilegio. L'acquisizione della saggezza avviene quasi per osmosi attaverso la spontaneità e la profondità degli
incontri fatti. Ancora più maturo e disinvolto nel lavoro registico, Penn gioca di forti contrasti nell'alternare gli
ampi spazi dei diversi paesaggi mostrati al costante senso di vuoto del ragazzo che risulta essere una pura
estensione dell'enormità della natura.
Il quinto impero / [regia di] Manoel De Oliveira ; [interpreti] Ricardo Trepa, Luis Miguel Cintra,
Gloria de Matos
Oliveira, Manoel : de
Dolmen Home Video, 2004 1 DVD (121 min.)
Dal dramma El-Rei Sebastião (1949) di José Régio cui M. de Oliveira s'era già ispirato in Benilde ou a Virgem
Mãe e Mon Cas (1985). Sebastião (1554-78), nipote di Carlo V d'Austria, giovane re del Portogallo, “nato
ferito a morte” e già divenuto il fantasma di sé stesso, è ossessionato dalla missione di unificare il mondo in un
impero universale cattolico, impegnando il suo esercito in una nuova crociata (l'ultima) contro i Mori. Inutilmente
sua zia Catarina e alcuni anziani consiglieri cercano di dissuaderlo. Dopo una lunga requisitoria critica,
l'anziano “Calzolaio santo” lo incoraggia a realizzare il suo sogno, annunciandogli profeticamente che,
scomparendo nella battaglia di Alcucér-Quibir (4-8-1578), diventerà il Re Nascosto o Velato (encoberto), cioè il
mito di un sovrano messianico che tornerà a restaurare l'impero del Portogallo. (Il quinto dopo quelli greco,
romano, cristiano e inglese.) In questo film tenebroso e claustrofobico, tutto chiuso nel labirintico castello reale,
Oliveira continua – oggi come ieri – il suo cinema di parola (non raffreddata: “scolpita”) di magnifica leggibile
eleganza all'insegna di una triade (parole, immagini, tensione utopica) percorsa da una leggera brezza di
ironia. Come il solito, prodotto da Paulo Branco. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2006]
Interceptor / [regia di] George Miller ; [interpreti] Mel Gibson
Miller, George
Warner Entertainment Italia, 2001 1 DVD (ca. 89 min.)
Quando una banda di teppisti motorizzati, in un Medioevo prossimo venturo, gli uccide un collega e amico, un
pugnace poliziotto dà le dimissioni. Quando poi durante una vacanza selvaggi punk gli massacrano moglie e
figlio, si trasforma in Mad Max il vendicatore. Palesemente ispirato ai modelli del cinema hollywoodiano di
azione violenta (e di giustizia privata), l'esordiente G. Miller (1945), indubbiamente dotato di un certo brio
effettistico e visionario, contamina fantascienza catastrofica, film di motociclette, violenza punk, gusto
dell'eccesso. Ebbe due seguiti nel 1981 e nel 1985 e lanciò M. Gibson nel firmamento di Hollywood. [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
American gangster [Videoregistrazione] / [regia] di Ridley Scott ; [interpreti] Russel Crowe,
Denzel Washington
SCOTT, Ridley
Panorama, 2008 1 DVD (ca. 150)
La balia [Videoregistrazione] / [regia di] Marco Bellocchio : [interpreti] Fabrizio Bentivoglio,
Valeria Bruni Tedeschi, Maya Sansa
BELLOCCHIO, Marco
General Video Recording, [2006] 1 DVD (ca. 102 min.)
L' odore del sangue [Videoregistrazione] / [regia] di Mario Martone ; [interpreti] Michele
Placido, Fanny Ardant, Giovanna Giuliani
Martone, Mario <1959- >
Dolmen Home Video, 2003 1 DVD (98 min.)
Da un romanzo di Goffredo Parise scritto nel 1979, sigillato dopo la prima e unica stesura, ripreso in mano e
rinchiuso prima di morire nel 1986. Pubblicato nel 1997. Sposati da vent'anni, Carlo, giornalista e inviato
speciale con velleità di scrittore, e Silvia, che lavora in una galleria d'arte, hanno deciso di essere una coppia
aperta. Liberi, ma reciprocamente sinceri, fuori dalle convenzioni e dalle ipocrisie del matrimonio borghese.
Carlo ha una relazione fissa: con la giovane Lù passa il suo tempo libero, ma comincia a incuriosirsi, un po'
preoccupato, quando Silvia gli confida di frequentare un ragazzo sbandato, violento, incolto, aderente a
un'associazione neofascista. La curiosità si trasforma in gelosia, poi in ossessione, mentre il rapporto con Lù
s'incrina. Una notte è informato che Silvia è morta. Per il riconoscimento va all'obitorio. Lì si consuma la sua
sconfitta di intellettuale egoista e di uomo ottuso, sordo al prossimo. È il film più fisico di M. Martone, ma anche
“il più astratto, più rarefatto, più mentale.” (Gianni Canova). E il più angoscioso, di un'angoscia malata, anche
se figurativamente nitido (fotografia di Cesare Accetta), di classica misura, non lontano dal cinema di Antonioni:
i silenzi e il non detto contano come le parole. Sebbene il protagonista sia Carlo con la sua patologica gelosia,
negata e insieme alimentata da morbose fantasie, il cuore del film è l'infelicità di Silvia che, unita al masochismo,
la trascina nel suo tetro percorso di autodistruzione. Non è escluso che sia spinta dall'oscuro proposito di
assecondare, realizzandole, le fantasie del marito, di colui che è stato e rimane il suo uomo. Lù è il personaggio
positivo del trio, il più istintivo ma anche il più lucido: ha l'intelligenza del cuore. Tra le molte libertà rispetto al
testo di Parise, da lui troppo amato, Martone ne ha presa una felice (l'assenza del fascistello) e un'altra
discutibile (la trasposizione dell'azione dagli anni '70 al presente del primo 2000). Rende poco verosimile la
situazione di partenza e indebolisce la forza emotiva dei due personaggi. [Il Morandini : dizionario dei film /
Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
De-Lovely : così facile da amare [Videoregistrazione] / [regia di] Irwin Winkler : [interpreti]
Kevin Kline, Ashley Judd
Winkler, Irwin
Twentieth Century Fox Home Entertainment Italia, 2005 1 DVD (ca. 120 min.)
Tutto il meglio di Carosello : 1957-1977 : lo spettacolo piu amato dagli italiani / a cura di
Guia Croce
-Torino : Einaudi Rai trade, 0 1-2008* 1 kit (1 dvd, 1 v.) ; 22 x 15 x 3 cm
Quando alla fine dei '50 fu inventato Carosello, che offriva tutte le sere un ventaglio di scenette con i migliori
attori, da Gassman a Manfredi a Fabrizi a Virna Lisi, o geniali cartoni animati, gli italiani scoprirono
improvvisamente di essere un solo Paese. Fu un successo immenso. Carosello inventò moltissimi tra i personaggi
piú amati della televisione. Questo DVD sceglie tutto ciò che è davvero indispensabile vedere, e che è
indimenticabile. Nel libro Aldo Nove e Edmondo Berselli commentano gli anni di Carosello. Seguono interviste ai
protagonisti, attori e realizzatori, da Tognazzi ad Arbore, da Baudo ad Armando Testa, Emmer, ecc.
Billy Bathgate : a scuola di gangster [Videoregistrazione] / [regia di] Robert Benton :
[Interpreti] Dustin Hoffman, Nicole Kidman
Benton , Robert
Buena Vista Home Entertainment, [2006] 1 DVD (102 min.)
Mash [Videoregistrazione] / [Regia di] Robert Altman ; [interpreti] Donald Sutherland, Elliott
Gould, Tom Skerrit
ALTMAN, Robert
Twentieth Century Fox Entertainment, 2002 2 DVD (111 min.)
The Doors [Videoregistrazione] / [regia di] Oliver Stone ; [interpreti] Val Kilmer, Meg Ryan
Stone, Oliver
Cecchi Gori Editoria Elettronica Home Video S.r.l., 2001 2 DVD (110 min.)
L' ultimo buscadero [Videoregistrazione] / [regia di] Sam Peckinpah ; [interpreti] Steve
McQueen, Robert Preston
PECKINPAH, Sam
Bim Distribuzione S.r.l. ; Dall'Angelo Pictures S.r.l., c2005 1 DVD (96 min.)
La ballata di Cable Hogue [Videoregistrazione] / [regia di] Sam Peckinpah ; [interpreti] Jason
Robards, Stella Stevens
PECKINPAH, Sam
Warner Bros Entertainment, 1998 1 DVD (ca. 116)
Il tesoro della poesia italiana dalle origini ai giorni nostri : da Giacomo da Lentini a Giosue
Carducci [Videoregistrazione] / un'opera di Guido Davico Bonino ; a cura di Marco Sabatini ;
letture di Mario Brusa ... [et al.] ; regia di Giulio Graglia
-Roma : Rai Trade 10 DVD (ca. 591 min. compl.)
Questa collana, curata da Guido Davico Bonino, è un'antologia di poeti italiani, da Giacomo Lentini a Giosuè
Carducci, i cui componimenti sono recitati da attori celebri e commentati da autorevoli critici letterari. Ciascuno dei
10 DVD è dedicato a due grandi poeti o anche a un poeta e a una corrente poetica che comunque è raccordata
alla figura di un poeta di riferimento di spicco, secondo criteri di affinità tematica (per esempio, Iacopone da Todi e
i poeti d'ispirazione religiosa), poetica (Dante e i poeti dello Stilnovo, o di maniera (il petrarchismo, il barocco in
poesia). La chiave di presentazione dei poeti consente l'accesso semplice ed efficace a un percorso di arricchimento
culturale di prim'ordine. La collana è anche uno strumento indispensabile di consultazione e un prezioso sussidio
didattico. [Fonte: cont.]
1: Giacomo da Lentini e i poeti della scuola siciliana ; Iacopone da Todi e i poeti di ispirazione
religiosa [Videoregistrazione] / a cura di Guido Davico Bonino ; regia di Giulio Sgraglia
-Rai trade, 2006 1 DVD (60 min.)
The Song Remains the Same [Videoregistrazione] / Led Zeppelin
Warner Bros Entertainment
[S.l.] : Warner Bros., 2006 2 DVD (138 min.)
New York. Un concerto incredibile. La band che ha portato il rock e il blues nella storia della musica. Qui si
rivela, e si definisce, l'essenza della più grande e influente rock band del mondo. Con Rock and Roll, Stairway to
Heaven, Whole Lotta Love ed altre tra le loro canzoni più famose, questo film ipnotico, che nasce dalle riprese
dei famosi concerti che i Led Zeppelin fecero nel 1973 a New York, ne è una prova convincente. I membri della
band hanno supervisionato la rimasterizzazione e il remix in Dolby 5.1 della colonna sonora del film. Alle
performance, alle sequenze di fantasia e alle incursioni nella vita privata di Jimmy Page, Robert Plant, John Paul
Jones e dello scomparso John Bonham, si aggiungono rari materiali extra, comprendenti canzoni aggiuntive.
Tutto raggiunge l'apice con la versione integrale del Concerto al Madison Square Garden. The Song Remains the
Same. La musica non cambia. E lo stesso vale per la potenza di questo gruppo e il loro posto nella tradizione del
rock. Questa è la versione che i fan aspettavano da tempo.
Biutiful cauntri : il documentario shock sull'ecomafia in Campania / Esmeralda Calabria,
Andrea D'Ambrosio, Peppe Ruggiero
Calabria, Esmeralda
Milano Roma : BUR Ambra Jovinelli, 2008 1 kit (1 v., 1 DVD) ; in contenitore, 22x14x2 cm
Il libro svela i metodi della cosiddetta Rifiuti S.p.A. emersi dalle intercettazioni telefoniche che mostrano
l'arroganza, la violenza e il cinismo degli ecocriminali. E punta il dito contro vent'anni di malgoverno,
disattenzione delle istituzioni e false promesse. Il DVD racconta di allevatori che vedono morire le proprie pecore
per la diossina, di contadini che coltivano terre inquinate dalle vicine discariche... Voci e immagini di una terra
violata, consumata dall'alleanza fra un Nord operoso e senza scrupoli e le nuove forme della criminalità
organizzata, raccontata con immagini inedite del traffico illecito di rifiuti.
Osterman weekend [Videoregistrazione] / [regia di] Sam Peckinpah ; [interpreti] Rutger
Hauer, Burt Lancaster
PECKINPAH, Sam
Elleu Multimedia Srl, 2004 1 DVD (103 min.)
Il pasto nudo [Videoregistrazione] / [regia di] David Cronenberg ; [interpreti] Peter Weller,
Judy Davis, Ian Holm
CRONENBERG, David
Eagle Pictures SpA, [2006] 1 DVD (ca. 111 min.)
La sfida del samurai [Videoregistrazione] / [regia di] Akira Kurosawa ; [interpreti] Toshiro
Mifune, EiJiri Tono, Seizaburo Kawazu
KUROSAWA, Akira
Mondo Home Entertainment S.r.l., 2002 1 DVD (ca. 110 min.) : b/n
La fortezza nascosta [Videoregistrazione] / [regia di] Akira Kurosawa ; [interpreti] Toshiro
Mifune, Misa Uehara, Minoru Chiaki
KUROSAWA, Akira
Mondo Home Entertainment, 2003 1 DVD (ca. 139 min.) : b/n
Grizzly Man / un film di Werner Herzog ; [con Timothy Treadwell ; musiche composte da
Richard Thompson ; direttore della fotografia: Peter Zeitlinger ; prodotto da Erik Nelson]
-[Roma] : Fandango home entertainment ; [Campi Bisenzio] : Cecchi Gori Home Video, c2007 1 DVD (104 min.)
Nell'estate del 1990 Timothy Treadwell si avventura in Alaska per vivere insieme agli orsi grizzly. Da allora ogni
anno torna in quei luoghi per documentare le abitudini degli orsi. Nel 2003 Treadwell trova la morte proprio ad
opera di una di quelle creature che credeva amiche. Il documentario alterna interviste e commenti alle
stupefacenti immagini filmate da Treadwell per tracciare un ritratto dell'eccentrico attivista-ecologista. Fonte: Ibs
Barbarossa / [regia di] Akira Kurosawa ; [interpreti] Toshiro Mifune, Yuzo Kayama, Yoko
Naito
KUROSAWA, Akira
Mondo home entertainment, c2003 1 DVD (ca. 185 min.) : b/n
Voci lontane ... sempre presenti [Videoregistrazione] / [regia di] Terence Davies ; [interpreti]
Lorraine Ashbourne, Jean Both, Carl Chase
Davies, Terence
Dolmen Home Video, [2006] 1 DVD (80 min.)
Wittgenstein [Videoregistrazione] / [regia di] Derek Jarman ; [interpreti] Clancy Chassay, Jill
Balcon, Karl Johnson
JARMAN, Derek
Dolmen Home Video Srl, [2006] 1 DVD (69 min.)
Jimi Hendrix [Videoregistrazione] / A Joe Boyd, John Head, Gary Weis production
HENDRIX, Jimi
[S.l.] : Warner Bros., 2007 2 DVD (98 min.)
Una biografia a ritmo di rock per un grande della musica. Nella vita era riservato, per non dire timido. Sul
palco, una volta imbracciata la sua amata chitarra Stratocaster, suonava al di fuori di ogni regola. Questo
documentario, assolutamente completo, è stato anche il primo tentativo autorizzato di ricostruire la vita, oltre che
la celebrata carriera, di Hendrix. Accanto alla sua famiglia e ai suoi amici sfilano vere e proprie leggende del
rock come Eric Clapton, Mick Jagger, Pete Townshend e Little Richard, tutti pronti a condividere il loro personale
ricordo del più grande chitarrista di tutti i tempi. Senza contare che qui, per la prima volta, la storia di Jimi
Hendrix e la testimonianza della sua eredità artistica sono accompagnate da una colonna sonora rinnovata nella
sua intensità grazie al nuovo sistema Dolby Digital 5.1 e all'intervento di Eddie Kramer, tecnico del suono dello
stesso Hendrix; in più questo cofanetto DVD in 2 dischi, edizione speciale, vi offre oltre 87 minuti di contenuti
extra a ritmo di rock. Potrete rivedere in versione integrale gli elettrizzanti concerti di Monterey e Woodtock, le
performance ai Festival dell'Isola di Wight, al Club Marquee di Londra e a Fillmore East. Da una rovente Purple
Haze a una sferzante Machine Gun, da una teatrale Wild Thing a una profonda Hear My Train A 'Comin', un
Jimi Hendrix senza freni.
Across the universe [Videoregistrazione] / regia di Julie Taymor ; con Evan Rachel Wood, Jim
Sturgess
TAYMOR, Julie
Milano : Sony Pictures home entertainment, 2008 1 DVD video (ca. 128 min.) ; sonoro, color ; 19 cm
Sulle note di uno dei gruppi piú celebri della storia, i Beatles, si dipinge una travolgente storia d'amore e libertà,
di desiderio e ribellione. Quando Jude, giovane operaio di Liverpool, approda a New York in cerca di suo
padre, ancora non sa che la sua vita sta per cambiare per sempre. Sullo sfondo di un'America in lotta per
rivendicare la propria identità, conoscerà l'amore e il dolore, la follia e l'importanza di sognare.
Nella valle di Elah [Videoregistrazione] / regia di Paul Haggis ; con Tommy Lee Jones,
Charlieze Therone, Susan Sarandon
Sarandon, Susan
[S.l.] : Dolmen Home Video, [2008] 1 DVD (doppio strato) : sonoro, color, 19 cm
Nel suo primo fine settimana a casa dopo aver combattuto in Iraq, Mike Deerfield scompare misteriosamente.
Quando Hank Deerfield, un ex membro della polizia militare e sua moglie Joan ricevono la telefonata che
comunica loro l'inquietante notizia, Hank si mette immediatamente sulle tracce del figlio insieme ad Emily
Sanders, ispettore della polizia del Nuovo Messico in servizio nel distretto in cui Mike è stato visto per l'ultima
volta. A mano a mano che si accumulano gli indizi, quella che sembrava una semplice sparizione assume le
sembianze di un crimine e l'ispettore si trova a dover combattere contro i quadri superiori dell'esercito per
tentare, insieme ad Hank, di mantenere il controllo dell'indagine. Ma quando la verità sulla permanenza di Mike
in Iraq comincerà ad emergere, l'intero universo di Hank verrà messo in discussione e l'uomo sarà costretto a
rivedere tutto ciò in cui ha sempre creduto per tentare di risolvere il mistero che si cela dietro la scomparsa del
figlio.
Tutti a casa [videoregistrazione] / [regia di] Luigi Comencini ; [interpreti] Alberto Sordi, Serge
Reggiani, Carla Gravina
COMENCINI, Luigi
Filmauro Home Video, 2006 1 DVD (ca. 117 min.) : b/n
Dopo l'8 settembre 1943 un sottotenente ligio ai superiori (A. Sordi), in mancanza di ordini, non riesce a tenere
unito il suo reparto che, spinto dal desiderio di tornare a casa, se la svigna. Restano con lui il sergente Fornaciari
(M. Balsam) che vuole raggiungere la sua casa poco distante e il soldato semplice Ceccarelli (S. Reggiani) che
non se la sente di fuggire da solo dovendo raggiungere Napoli. La traversata da nord a sud dell'Italia, flagellata
dalla guerra e in preda all'anarchia, lo fa maturare. Fusione ben temperata di comico, grottesco, drammatico e
patetico: una storia corale con A. Sordi meno mattatore del solito. “... sotto le mentite spoglie di una commedia,
il film è sostanzialmente un racconto a tesi ... quello della scelta che ciascuno è chiamato a fare almeno una volta
nella sua vita” (G. Gosetti). È forse il miglior film di L. Comencini, una delle rare mediazioni felici tra neorealismo
e commedia italiana, grazie all'apporto di Age & Scarpelli (più Marcello Fondato) in sceneggiatura. Il ministro
Giulio Andreotti rifiutò di mettere a disposizione 2 carri armati (furono costruiti in compensato). Prodotto da Dino
De Laurentiis. Grande successo: più di 1 miliardo di incasso del 1960. [Il Morandini : dizionario dei film /
Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
I pugni in tasca [Videoregistrazione] / [regia di] Marco Bellocchio ; [interpreti] Lou Castel,
Paola Pitagora, Marino Masè
BELLOCCHIO, Marco
01 Distriubution, 2006 1 DVD (ca. 104 mion.) : b/n
In un'agiata casa borghese di Bobbio (PC) una madre cieca vive di ricordi con 4 figli, uno dei quali, epilettico ed
esaltato, la elimina e uccide anche un fratello deficiente. Colpito da una crisi mentre ascolta La Traviata di Verdi,
è lasciato morire dalla sorella Giulia. Dopo Ossessione di Visconti non c'era mai stato nel cinema italiano un
esordio così clamoroso e autorevole. Non c'è più stato nemmeno nei 20 anni seguenti. Bellocchio sfida il
grottesco senza cadervi. Duro, crudele, angoscioso. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2006]
Flashdance [Videoregistrazione] / [regia di] Adrian Lyne ; [interpreti] Jennifer Beals
LYNE, Adrian
Paramount Home Entertainment, 2002 1 DVD (91 min.)
Un affare di donne [Videoregistrazione] / [regia di] Claude Chabrol ; [interpreti] Isabelle
Huppert, Francois Cluzet
CHABROL, Claude
Dolmen home video, [2004] 1 DVD (103 min.)
Durante la guerra 1939-45 Marie diventa un'abortista, migliorando il povero livello di vita della sua famiglia.
Denunciata dal marito, geloso del suo giovane amante, è condannata a morte. Chabrol s'ispira a un fatto vero
(nel '43 fu ghigliottinata una francese per l'ultima volta) per comporre un bel ritratto di donna né eroina né
criminale e un'analisi impietosa della Francia ai tempi di Pétain. La Huppert in gran forma. [Il Morandini :
dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Il buio nella mente [Videoregistrazione] / [regia di] Claude Chabrol ; [interpreti] Isabelle
Huppert, Sandrine Bonnaire
CHABROL, Claude
Dolmen Home Video, [2006] 1 DVD (107 min.)
Dal romanzo A Judgement in Stone (La morte non sa leggere, 1977) di Ruth Rendell. Due proletarie – una colf
analfabeta e un'impiegata postale – si contrappongono a una famiglia della borghesia di provincia, medio-alta e
colta: marito, moglie e due figli. Le due massacrano i quattro a schioppettate mentre ascoltano Don Giovanni di
Mozart. La descrizione dell'ambiente e l'analisi dei personaggi è quasi infallibile. Definito a torto un dramma
sulla lotta di classe senza Marx: il motore dell'azione è l'invidia di classe. Meritata Coppa Volpi a Venezia per
la coppia Bonnaire-Huppert. Già portato sullo schermo con il mediocre Judgement in Stone (La morte non sa
leggere, 1986, Canada) di Ousama Rawi con Rita Tushingham. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa,
Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
L' inferno [Videoregistrazione] / [regia di] Claude Chabrol ; [interpreti] Emmanuelle Beart,
Francois Cluzet, Marc Lavine
CHABROL, Claude
Dolmen Home Video, [2005] 1 DVD (100 min.)
Proprietario di un alberghetto in riva a un lago sui Pirenei, F. Cluzet è spinto dalla gelosia (parola che non deriva
da helo, ma da zelo, ossia bollore) per la moglie E. Béart – bella, innamorata, probabilmente fedele e un po'
frivola – sulla china di un sospetto ossessivo e sadomasochistico che sfocia nel delirio schizofrenico. Ripreso dalla
sceneggiatura di un film incompiuto del 1964 con Romy Schneider e Serge Reggiani che il regista Henri-Georges
Clouzot (1907-77) non terminò per un infarto, è il resoconto di un caso clinico che può incuriosire o impietosire
(e risultare ridicolo), ma che non rimanda ad altri temi, ad altri sentimenti: C. Chabrol lo rinchiude sui due
personaggi disinteressandosi del contesto [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini.
– Zanichelli, 2006]
Madame Bovary [Videoregistrazione] / [regia di] Claude Chabrol ; [interpreti] Isabelle
Huppert, Jean Francois Balmer, Jean Yanne Christophe Malavoy
CHABROL, Claude
Dolmen Home Video, [2006] 1 DVD (140 min.)
Dopo il film TV del 1974 con la regia di Pierre Cardinal, è la 4ª versione del capolavoro di Gustave Flaubert,
contraddistinta da una scrupolosa fedeltà illustrativa, realizzata con una esposizione spiccia, agile, ellittica che
raramente si dispiega in sequenze larghe. Una volta accettata l'impostazione, non si può non ammirarne i modi
espressivi, la coerenza, la fluidità e l'intensa interpretazione di I. Huppert. L'equilibrio tra la lucidità di sguardo di
C. Chabrol (e di Flaubert) e l'affetto per il personaggio (del regista e della sua interprete) sembra impeccabile. [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Europa [Videoregistrazione] / [regia di] Lars von Trier ; [interpreti] Jean Marc Barr, Barbara
Sukowa, Ernst Hugo Jaregard
-RaroVideo, [2004] 1 DVD (ca. 108 min.) : b/n e colore
Nell'autunno del 1945 un giovane americano, di nascita tedesca e di buona volontà, ritorna nella patria in
rovina, trova un posto come conduttore di vagoni-letto e, grazie a un coinvolgimento amoroso, si fa incastrare da
un gruppo terroristico di Lupi Mannari, irriducibili nazisti non rassegnati alla sconfitta. Cocktail di thriller e
melodramma con una componente umoristica. Più che la storia, artificiosa e quasi banale, e più che i
personaggi, conta l'apparato tecnico-formalistico: colore contrapposto al bianconero, sovrimpressioni, obiettivi
deformanti, cinepresa dinamica, scenografie di taglio espressionistico. Antitedesco nella sostanza, è
profondamente tedesco nella forma. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2006]
La sconosciuta [Videoregistrazione] / [regia di] Giuseppe Tornatore ; [interpreti] Ksenia
Rappoport, Michele Placido, Claudia Gerini
-Panorama, 2006 1 DVD (ca. 15 min.)
Di Irena non si sa molto, solo che è arrivata in Italia dall'Ucraina. O forse è tornata, dopo alcuni anni, per
chiudere un conto. Con l'aiuto di un portinaio interessato (Haber), trova lavoro presso la famiglia Adacher, una
coppia di orafi con una figlia affetta da una cronica incapacità di difendersi. Irena si occupa della piccola, la
conquista e le insegna a reagire. Sembra cominciare a trovar pace, ma ecco che si ripresenta il male che ha
deciso del suo passato e che ha le sembianze dell'aguzzino Muffa (Placido). La Sconosciuta di Giuseppe
Tornatore arriva a quasi sei anni di distanza da Malena. Il regista di Bagheria ha avvolto il tournage nel mistero,
assicurandosi che nessuno parlasse o sapesse nulla del film che preparava. Scopriamo ora che questo mistero
prosegue e oltre, svelandosi solo poco alla volta, in un racconto che interseca piani temporali diversi, come
avveniva in uno dei suoi precedenti e migliori lavori, Una pura formalità, col quale condivide anche un
ribaltamento finale d'effetto. Meno enigmatico, più chabroliano nel suo inserire la protagonista come un
detonatore d'esplosivo all'interno di una famiglia borghese, il film ha il grande pregio di presentarsi più secco e
nudo degli altri, spoglio d'enfasi espressive e non costruttive. Un cast di attori noti –Favino, Gerini, Degli Esposti,
Buy, Molina- vortica senza protagonismi attorno alla "sconosciuta" Xenia Rappoport, interprete russa di scuola
teatrale, cuore e corpo del film, che sulla sua figura si regge senza barcollare. La schiavitù sessuale delle
ragazze che entrano nel nostro paese dalla frontiera orientale non è qui materia da denuncia sociale ma sfondo
di un incalzante thriller psicologico macchiato di orrore che ci aggancia fino agli ultimi minuti, quando fa
capolino qualche inquadratura troppo lunga, sussulti di sentimentalismo che, in coda, non inquinano ormai più.
Certo l'immaginario di Tornatore circa le compravendite sessuali, le scale a chiocciola e i soldi sporchi non è
estraneo all'influsso delle immagini di altri maestri, ma tuttavia il film trova una sua identità precisa e incisiva e
un'atmosfera che deve tanto alla luce mitteleuropea di Trieste. L'emozione nasce dalla centralità di Xenia/Irena,
dalla forza di un personaggio femminile che cerca di riconquistare un pezzo della sua vita e della sua
femminilità che le è stato rubato con il ricatto e la violenza. Nell'inquadrarla, nel seguirla, nel calibrare il proprio
ritmo sul suo respiro sospeso dalla paura, Tornatore dà prova di riuscire a nascondere, per una volta, i
virtuosismi della macchina da presa e a farli sparire dentro la storia che racconta, a tutto vantaggio del
godimento dello spettatore. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli,
2008].
The Jackal [Videoregistrazione] / [regia di] Michael Caton-Jones ; [interpreti] Bruce Willis,
Richard Gere, Sidney Poitier
CATON-JONES, Michael
Mondo Home Entertainment, 2008 1 DVD (ca. 120 min.)
Jackal (sciacallo) è il nome in codice di un killer (B. Willis), assoldato da un capo della mafia russa per
assassinare un pezzo da novanta della politica statunitense. Chi? In collaborazione con Koslova (D. Venora) dei
servizi segreti di Mosca, il direttore dell'FBI (S. Poitier) recluta Mulqueen (R. Gere), ex terrorista dell'IRA in
carcere che ha i suoi motivi per odiare Jackal, specialista in travestimenti. Caccia difficile. La sceneggiatura di
Chuck Pfarrer è liberamente ispirata a quella che Kenneth Ross cavò per F. Zinnemann dal romanzo Il giorno
dello sciacallo di F. Forsyth, ma, come il film, gli rimane nettamente inferiore, più convenzionale, privo della sua
fredda concisione. Si salva, comunque, il grintoso e ironico Willis. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura,
Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Ballarono una sola estate : Anni Settanta : 100 meteore della canzone italiana / Alberto Tonti
TONTI, Alberto
Milano : Rizzoli, 2007 1 kit : 1 v. (134 p.) ; + 1 CD
Dopo il successo di Ballarono... dedicato agli anni Sessanta, Alberto Tonti ci conduce in un abbagliante viaggio
nel "lato B" della musica leggera italiana dei fatidici Settanta. E, come dice Leda Costa nella prefazione, riesce
"a rendere, più e meglio di tanti saggi e testimonianze 'alte', il senso di un'epoca". Tenendo per una volta come
sfondo il ritratto di un Paese in cui risuonano sinistri echi di pallottole, latinismi (referendum) e neologismi
(austerity), slogan femministi e operai, il libro ci restituisce storie esemplari di illustri sconosciuti e di gruppi come i
Delirium di un Ivano Fossati ancora lontano dalle vette de La costruzione di un amore, ma non per questo meno
lirico, o gli Albatros di un Toto Cutugno poco patriottico. Nel disco quindici canzoni che ci hanno fatto ballare,
sognare, innamorare, ma che si erano perse nella nebbia della memoria. Almeno fino a oggi... [Fonte: IBS]
1: Inferno. Canti 1., 2., 3., 5., 10., 13. : Gasssman legge Dante [Videoregistrazione] / [regia
di] Rubino Rubini ; [interpreti] Vittorio Gassman
-Roma : Garad EDB, 2005 1 DVD (90 min.)
Viene riproposta in DVD una selezione di diciotto "pezzi" di 15 minuti ciascuno, durante i quali Vittorio Gassman
introduce e poi declama altrettanti canti: molti sono tratti dall'Inferno, ma non mancano il Purgatorio e il
Paradiso.
3: Purgatorio : Canti 2. 3. 5. 30 ; Paradiso : Canti 3. 33. [Videoregistrazione] / [regia di] Rubino
Rubini ; [interpreti] Vittorio Gassman
Alighieri, Dante
Roma : EDB, 2005 1 DVD (ca. 84 min.)
2: Inferno. Canti 15., 18., 24., 26., 33., 34. [Videoregistrazione] / [regia di] Rubino Rubini ;
[interpreti] Vittorio Gassman
-Roma : Garad EDB, 2005 1 DVD (90 min.)
Viene riproposta in DVD una selezione di diciotto "pezzi" di 15 minuti ciascuno, durante i quali Vittorio Gassman
introduce e poi declama altrettanti canti: molti sono tratti dall'Inferno, ma non mancano il Purgatorio e il
Paradiso.
4: Special : L'amor che muove il sole e l'altre stelle [Videoregistrazione] / [regia di] Rubino
Rubini ; [interpreti] Vittorio Gassman
Gassman, Vittorio
Roma : Garad EDB, 2005 1 DVD (48 min.)
Viene riproposta in DVD una selezione di diciotto "pezzi" di 15 minuti ciascuno, durante i quali Vittorio Gassman
introduce e poi declama altrettanti canti: molti sono tratti dall'Inferno, ma non mancano il Purgatorio e il
Paradiso.
Le nozze nascoste, o, la primavera di Sandro Botticelli [Videoregistrazione] / di Elisabetta
Sgarbi
SGARBI, Elisabetta
Bompiani, 2007 1 DVD (28 min.) ; 19 cm
Il signore degli anelli : la compagnia dell'anello [Videoregistrazione] / [regia di] Peter Jackson
; [interpreti] Elija Wood, Ian McKellen, Liv Tyler
-Mondadori, c2003 1 DVD video (ca. 171 min.)
1: Carosello : 1957-1963
-L'Espresso Rai Trade, c2007 1 DVD (ca. 120 min)
3: Carosello : 1971-1977
-L'Espresso Rai Trade, c2007 1 DVD (ca. 111 min)
4: Carosello : Gli eroi
-L'Espresso Rai Trade, c2007 1 DVD (ca. 117 min)
3: Dante Alighieri e i "suoi" poeti ; Francesco Petrarca e il petrarchismo (parte I)
[Videoregistrazione] / un'opera di Guido Davico Bonino ; a cura di Marco Sabatini ; letture di
Mario Brusa ... [et al.] ; regia di Giulio Graglia
Graglia, Giulio
Rai trade, 2006 1 DVD (60 min.)
Volevo solo vivere : gli italiani di Auschwitz ci raccontano la Shoah / un film di Mimmo
Calopresti ; musiche originali di Federico Badaloni
-[Italia] : 01 Distribution, 2006 1 DVD (75 min.) : sonoro (Dolby digital 2.0), b/n e color
Trama Il regista Mimmo Calopresti ha visionato centinaia di testimonianze in lingua italiana, custodite negli
archivi dello Shoah Foundation Institute for Visual History and Education creato da Steven Spielberg, e ne ha
selezionato quelle di nove cittadini italiani sopravvissuti alla deportazione e alla prigionia nel campo di sterminio
di Auschwitz, che ci permettono di rivivere la loro terribile esperienza. Straordinari filmati di accompagnamento
ci ricordano i vari passi della loro vicenda, dal momento dell'emanazione delle leggi razziali in Italia nel 1938,
gli inutili tentativi di fuga, la deportazione, la separazione dalle famiglie, la sopravvivenza nel campo, fino
all'entrata degli americani ad Auschwitz il 27 gennaio del 1945, giorno scelto appunto come Giornata della
Memoria. Questi filmati di supporto sono stati scelti in Italia dall'Archivio dell'Istituto Luce, dall'Archivio
Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, dall'Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza,
dal Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea, nel centro di Documentazione e Archivi TSI in Svizzera,
al Chronos Media GmbH in Germania, all'Imperial War Museum in Gran Bretagna, all'Auschwitz-Birkenau State
Museum in Polonia, nell'United States Holocaust Memorial Museum e nei National Archives and Records
Administration negli Usa, e nello Yad Vashem in Israele.
4: Francesco Petrarca e il petrarchismo (parte II) ; Lorenzo de' Medici e Matteo Maria Boiardo
[Videoregistrazione] / un'opera di Guido Davico Bonino ; a cura di Marco Sabatini ; letture di
Mario Brusa ... [et al.] ; regia di Giulio Graglia
Graglia, Giulio
Rai trade, 2006 1 DVD (57 min.)
5: Agnolo Poliziano e Jacopo Sannazzaro ; Michelangelo Buonarroti e i poeti del Cinquecento
[Videoregistrazione] / un'opera di Guido Davico Bonino ; a cura di Marco Sabatini ; letture di
Mario Brusa ... [et al.] ; regia di Giulio Graglia
Graglia, Giulio
Rai trade, 2006 1 DVD (57 min.)
6: Torquato Tasso e i poeti del secondo Cinquecento ; Giambattista Marino e i poeti barocchi
[Videoregistrazione] / un'opera di Guido Davico Bonino ; a cura di Marco Sabatini ; letture di
Mario Brusa ... [et al.] ; regia di Giulio Graglia
Graglia, Giulio
Rai trade, 2006 1 DVD (60 min.)
7: Giuseppe Parini e i poeti dell'Arcadia ; Pietro Metastasio e i poeti per la musica
[Videoregistrazione] / un'opera di Guido Davico Bonino ; a cura di Marco Sabatini ; letture di
Mario Brusa ... [et al.] ; regia di Giulio Graglia
Graglia, Giulio
Rai trade, 2006 1 DVD (60 min.)
8: Vittorio Alfieri e i poeti del secondo Settecento ; Ugo Foscolo [Videoregistrazione] / un'opera
di Guido Davico Bonino ; a cura di Marco Sabatini ; letture di Mario Brusa ... [et al.] ; regia di
Giulio Graglia
Graglia, Giulio
Rai trade, 2006 1 DVD (59 min.)
9: Alessandro Manzoni e i poeti romantici ; Giacomo Leopardi (parte I) [Videoregistrazione] /
un'opera di Guido Davico Bonino ; a cura di Marco Sabatini ; letture di Mario Brusa ... [et al.] ;
regia di Giulio Graglia
Graglia, Giulio
Rai trade, 2006 1 DVD (58 min.)
10: Giacomo Leopardi (parte II) ; Giosue Carducci e i poeti del secondo Ottocento
[Videoregistrazione] / un'opera di Guido Davico Bonino ; a cura di Marco Sabatini ; letture di
Mario Brusa ... [et al.] ; regia di Giulio Graglia
Graglia, Giulio
Rai trade, 2006 1 DVD (60 min.)
1: Dalla latinità al volgare : storia della letteratura italiana di Edoardo Sanguineti
[Videoregistrazione] / regia di Lorenzo Gigliotti
SANGUINETI, Edoardo
Rai Trade, 2006 1 DVD (60 min.)
5: Boccaccio : storia della letteratura italiana di Edoardo Sanguineti [Videoregistrazione] / regia
di Lorenzo Gigliotti
SANGUINETI, Edoardo
Rai Trade, 2006 1 DVD (60 min.)
3: Dante : storia della letteratura italiana di Edoardo Sanguineti [Videoregistrazione] / regia di
Lorenzo Gigliotti
SANGUINETI, Edoardo
Rai Trade, 2006 1 DVD (60 min.)
4: Petrarca : storia della letteratura italiana di Edoardo Sanguineti [Videoregistrazione] / regia
di Lorenzo Gigliotti
SANGUINETI, Edoardo
Rai Trade, 2006 1 DVD (56 min.)
6: L' umanesimo : storia della letteratura italiana di Edoardo Sanguineti [Videoregistrazione] /
regia di Lorenzo Gigliotti
SANGUINETI, Edoardo
Rai Trade, 2006 1 DVD (60 min.)
2: Il Duecento : storia della letteratura italiana di Edoardo Sanguineti [videoregistrazione] /
regia di Lorenzo Gigliotti
SANGUINETI, Edoardo
Rai Trade, 2006 1 DVD (51 min.)
7: Ariosto e Tasso : storia della letteratura italiana di Edoardo Sanguineti [Videoregistrazione] /
regia di Lorenzo Gigliotti
SANGUINETI, Edoardo
Rai Trade, 2006 1 DVD (58 min.)
Il tesoro della poesia italiana dalle origini ai giorni nostri : da Pascoli a Pier Paolo Pasolini
[Videoregistrazione] / un'opera di Guido Davico Bonino ; letture di Mario Brusa ... [et al.] ; regia
di Giulio Graglia ; a cura di Marco Sabatini
Davico Bonino, Guido
Rai Trade, 2006 10 DVD (ca. 596 min. compl.)
Questa collana, curata da Guido Davico Bonino, è un’antologia di poeti italiani, da Giovanni Pascoli a Pier Paolo
Pasolini, i cui componimenti sono recitati da attori celebri e commentati da autorevoli critici letterari. Ciascuno dei
10 DVD è dedicato a due grandi poeti o anche a un poeta e a una corrente poetica, che comunque è raccordata
alla figura di un poeta di riferimento di spicco, secondo criteri di affinità poetica e culturale (per esempio, Dino
Campana e i poeti della “Voce”, Sbarbaro e i poeti liguri) o anche di complicità e polemica (Corazzini e i
crepuscolari). La collana è anche uno strumento indispensabile di consultazione e un prezioso sussidio didattico.
[Fonte: cont.]
1: Giovanni Pascoli (parte I) ; Giovanni Pascoli (parte II)
-Rai Trade, 2006 1 DVD (60 min.)
2: Gabriele d'Annunzio ; Sergio Corazzini e i poeti crepuscolari
-Rai Trade, 2006 1 DVD (61 min.)
3: Guido Gozzano ; Aldo Palazzeschi e i poeti Liberty
-Rai Trade, 2006 1 DVD (61 min.)
4: Clemente Rebora e i poeti d'ispirazione religiosa ; Dino Campana e i poeti della "voce"
-Rai Trade, 2006 1 DVD (58 min.)
5: Camillo Sbarbaro e i poeti liguri ; Umberto Saba
-Rai Trade, 2006 1 DVD (59 min.)
7: Eugenio Montale ; Salvatore Quasimodo e altri poeti siciliani
-Rai Trade, 2006 1 DVD (58 min.)
9: Mario Luzi ; Giorgio Caproni
-Rai Trade, 2006 1 DVD (59 min.)
1: Dall'Unità d'Italia a Giolitti : 1861-1913 [Videoregistrazione]
-Istituto Luce, 2005 1 DVD (185 min)
2: L'età giolittiana e la Grande Guerra : 1903-1918 [Videoregistrazione]
-Istituto Luce, 2005 1 DVD (167 min)
3: Il dopoguerra e l'avvento del fascismo : 1915-1922 [Videoregistrazione]
-Istituto Luce, 2005 1 DVD (170 min)
4: Il regime fascista : 1922-1939 [Videoregistrazione]
-Istituto Luce, 2005 1 DVD (175 min)
Shrek terzo [videoregistrazione] / directed by Chris Miller ; music by Harry Gregson Williams
-[Italia] : Dreamworks Animation Home Entertainment, c2007 2 DVD (ca. 89 min.) : color. (PAL), son. (Dolby
digital 5.1), color. ; 12 cm
Quando Shrek ha sposato Fiona, l'ultima cosa a cui pensava è quella di diventare re. Ma quando suo suocero,
re Harold, improvvisamente inizia a gracidare, Shrek effettivamente rischia di dover salire al trono e prendere il
suo posto. A meno che, insieme ai suoi fidati compagni Ciuchino e Gatto con gli Stivali, non riesca a trovare un
degno sostituto per governare il regno di Molto Molto Lontano. Il candidato ideale sembra essere il cugino di
Fiona, Artú, un ragazzo che frequenta il liceo medievale ma che si rivelerà molto problematico. Fonte IBS.
5: L'Italia fascista : 1923-1939 [Videoregistrazione]
-Istituto Luce, 2005 1 DVD (193 min)
6: La politica estera fascista e la guerra : 1929-1943 [Videoregistrazione]
-Istituto Luce, 2005 1 DVD (200 min)
7: Dalla caduta del fascismo alla Repubblica : 1943-1946 [Videoregistrazione]
-Istituto Luce, 2005 1 DVD (168 min)
8: I primi anni della Repubblica : 1947-1963 [Videoregistrazione]
-Istituto Luce, 2005 1 DVD (181 min)
La ragazza di Bube / un film di Luigi Comencini ; dall'omonimo romanzo di Carlo Cassola ;
sceneggiatura di Marcello Fondato ; musiche di Carlo Rustichelli
COMENCINI, Luigi
Ed. restaurata e rimasterizzata [Campi Bisenzio] : Dolmen home video, [2008] 1 DVD (DVD 9) : sonoro (Dolby
digital dual mono), b/n
Palombella rossa / regia Nanni Moretti; soggetto e sceneggiatura Nanni Moretti ; musica
Nicola Piovani
Moretti, Nanni
[Milano! : Warner home video, c2007 1 DVD (ca. 83 min.) : sonoro (2S L/R stereo), color
Le notti bianche / un film di Luchino Visconti ; sceneggiatura di Suso Cecchi D'Amico, Luchino
Visconti ; musiche di Nino Rota
VISCONTI, Luchino
Ed. restaurata e rimasterizzata [Campi Bisenzio! : Dolmen home video, [2007?] 1 DVD (97 min.) : b/n., son.
(Dolby digital 5.1) ; in contenitore, 19 cm
6: Vincenzo Cardarelli e la poesia a Roma ; Giuseppe Ungaretti
-Rai Trade, 2006 1 DVD (60 min.)
8: Attilio Bertolucci ; Cesare Pavese
-Rai Trade, 2006 1 DVD (60 min.)
10: Vittorio Sereni e la poesia a Milano ; Pier Paolo Pasolini
-Rai Trade, 2006 1 DVD (60 min.)
9: Una società in trasformazione : 1947-2000 [Videoregistrazione]
-Istituto Luce, 2005 1 DVD (187 min)
10: L' Italia contemporanea : 1963-2000 [Videoregistrazione]
-Istituto Luce, 2005 1 DVD (207 min.)
Lussuria [Videoregistrazione] / [regia di] Ang Lee ; [interpreti] Tang Wei, Joan Chen, Wang
Leehom
LEE, Ang
Panorama, 2008 1 DVD (ca. 151 min.)
Hong Kong, anni '40. Wang Jiazhi, giovane donna militante nella resistenza cinese, con le sue grazie deve
sedurre Mr. Yee, potente politico che collabora con i giapponesi, per tendergli un'imboscata e ucciderlo. La
ragazza non ha previsto però che giocare con la passione può essere molto, molto pericoloso. Il dramma
sentimentale di Ang Lee, che si immerge in un mondo, quello di Hong Kong e Shangai, trait d'union fra Oriente e
Occidente (che rispecchia anche la doppia anima del regista), è una profonda analisi dell'amore e
dell'educazione sessuale di una donna che si trova coinvolta in un intricato groviglio di obbligo e passione. In
uno scenario di collaborazionismo e di dominio giapponese, le vicende, che potrebbero essere un parallelo
dell'epopea della resistenza in Europa durante il secondo conflitto mondiale (Gioco di donna, Black Book),
accennano solo a una mera critica al periodo. Sono gli sguardi e la relazione impossibile fra Wang Jiazhi e
Mr.Yee a coinvolgere e dare vita al film, dopo una primissima parte fredda e a tratti complessa da seguire. Le
giocate al Mahjong, tutte al femminile, sono il contraltare della prima cena fra i due protagonisti che si scrutano
e si provocano con scopi diversi e opposti. Per poi compiere il primo passo con l'acquisto dell'abito nel negozio
di stoffe, e assurgere alle scene di sesso, plastico, in cui i corpi si fondono in quadri di carne. Il percorso di
passione di donna mostrata da Ang Lee (che ha la capacità di costruire un sentimento tanto vero quanto
profondo), e interpretata magistralmente con estrema sensualità da Tony Leung e Wei Tang, si concretizza in un
gioco a due, in cui preda e cacciatore, si alternano in modo repentino, per concludersi in una scelta dovuta e
dolorosa: cedere alla passione dell'oppressione o credere nell'amore per la resistenza?
La guerra di Charlie Wilson [Videoregistrazione] / [regia di] Mike Nichols ; [interpreti] Tom
Hanks, Julia Roberts, Philip Seymour Hoffman
NICHOLS, Mike
Panorama, 2008 1 DVD (CA. 97 min.)
La storia vera di Charlie Wilson, il deputato americano che negli anni '80 ha finanziato l'invio di armi ai
mujahidin, per respingere l'invasione sovietica dell'Aghanistan. Amante di donne, alcol e cocaina, Wilson riuscì
attraverso un'improbabile alleanza tra il Mossad israeliano, l'Egitto e il Pakistan a far avere alla resistenza
afgana ciò di cui aveva più bisogno: armi e bazooka per abbattere gli elicotteri russi. Mentre Redford si lancia
contro la politica americana con un quasi-trattato (Leoni per agnelli), Nichols, con il supporto alla sceneggiatura
di Aaron Sorkin, punta sulla farsa. Le due pellicole, in ogni caso, sembrano condividere un punto di vista, quello
di mostrare una strategia estera americana trattata un po' a caso, per motivi interni e spesso con ignoranza.
Hollywood mette dunque in luce gli aspetti più sconclusionati della politica, esibendo una sfiducia nelle istituzioni
dal sapore di campagna elettorale, comunque efficace nel dissacrare quei monumenti intoccabili dell'autorità
trattati spesso con reverenza (la CIA, il Congresso). Il personaggio lo consentiva e Tom Hanks, seppur inadatto al
ruolo del deputato dai facili costumi, si cala nella parte con intensità burlesca, anche grazie alla compagnia di
Julia Roberts e dell'ottimo Philip Seymour Hofmann. La leggerezza che distingue La guerra di Charlie Wilson
avrebbe potuto, tuttavia, esser ben più incisiva, perché Nichols rende sì grottesca la situazione ma senza
graffiare veramente. Ne è la prova il fatto che la regia, pienamente a suo agio nelle situazioni comiche, è invece
ridondante in quelle meramente politiche. Nichols ha la preoccupazione che lo spettatore non capisca da solo
certe evidenze, mentre pare curiosamente disinteressato ad altri aspetti della storia. Finisce infatti per smussare la
carica satirica impantanandosi in un'elegia umanitaria un po' fuori tono, per poi trattare sbrigativamente il punto
essenziale che quegli stessi mujahidin si sono ritorti contro l'America stessa. Il che dà l'impressione del compitino
ben fatto, parodia cattivella ma non troppo, divertente e ben ritmata, che merita attenzione più per il film che
avrebbe potuto essere, spingendo più a fondo la satira, che per quello che è.
Radiazioni BX: distruzione uomo [Videoregistrazione] / [regia di] Jack Arnold ; [interpreti]
Grant Williams, Randy Stuart
Arnold, Jack
Universal studios, 2006 1 DVD (ca. 78 min.) : b/n
Colpito da una nube radioattiva, Scott Carey (G. Williams) comincia velocemente a perdere peso e statura. La
sua casa diventa un campo di battaglia pieno di trappole pericolose dove ogni utensile domestico è un'arma
potenziale che può distruggerlo. Dopo aver affrontato un gatto e un ragno, si perde nell'infinitamente piccolo. Da
una sceneggiatura che Richard Matheson (1926) cavò dal suo romanzo The Shrinking Man J. Arnold (1916-92)
ha tratto un film inquietante, una delle vette della SF degli anni '50. Il tema della paranoia, costante nella
narrativa di Matheson, si mescola con due temi ricorrenti in altri film del regista: il progresso scientifico che
diventa distruttivo per l'uomo e la perdita d'identità, non disgiunta da quello dell'impotenza virile cui si accenna
in una sequenza spesso tagliata in TV: alto un metro e a disagio con la moglie (R. Stuart), Carey inizia una
relazione con una nana. Prodotto a basso costo, ma gli effetti speciali di Clifford Stone sono sensazionali. Uno
dei primi film che ricorre ai nuovi obiettivi a focale variabile della Zoomar Corp. detti “zoom”. [Il Morandini :
dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
---
Greta Garbo Collection
-Warner Home Video, 2005 6 DVD (ca. 594 min. compless.)
L' apartheid in Sudafrica : storia di una lotta verso la liberta
-Milano : Finson, c2004 1 DVD (ca. 60 min.) : b/n, son
Dalla colonizzazione boera, ai primi ritrovamenti di oro e diamanti, fino ad arrivare alla fine dell'apartheid, la
lunga storia del Paese più controverso e ricco del continente Africano. Gli scontri, le repressioni, le terribili
ingiustizie sociali, tutto verrà documentato con immagini originali e precise. Nella seconda parte del
documentario avremo, invece, un affresco del Sudafrica dopo la riconciliazione razziale.
1: Eugenio Montale [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (40 min.)
2: Giuseppe Ungaretti [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (42 min.)
3: Leonardo Sciascia [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (27 min.)
4: Pier Paolo Pasolini [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (44 min.)
5: Sandro Penna [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (29 min.)
6: Giorgio Caproni [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (43 min.)
7: Umberto Saba [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (38 min.)
8: Attilio Bertolucci [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (25 min.)
9: Cesare Zavattini [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (56 min.)
10: Andrea Zanzotto [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (31 min.)
Il grande silenzio [Videoregistrazione] / [regia di] Philip Groning
GRÖNING, Philip
Metacinema Multimedia San Paolo Srl, 2006 2 DVD (ca. 162 min)
La vita con i monaci della Grande Chartreuse, vicino a Grenoble, casa-madre dell'ordine monastico eremitico dei
certosini, fondato nel 1804 da Brunone di Colonia, santo, a La Chartreuse nelle Alpi del Delfinato. Filmato in HD
Cam (con riprese sgranate in Super 8) in 4 mesi tra primavera ed estate 2002 (più 24 giorni nell'inverno 2003)
dal solo P. Gröning che l'ha prodotto, registrato e montato, cavando da circa 120 ore di riprese un resoconto di
162´ di quasi totale silenzio. Il priore del monastero gli pose 5 condizioni: girarlo da solo; nessuna luce
artificiale; nessuna musica aggiuntiva; nessun commento; libero di partecipare a festival (Venezia 2005) ma non
di concorrere a premi. Non è un documentario su un monastero, ma un film sull'essere un monaco certosino,
votato al silenzio (non assoluto), alla preghiera, alla solitudine. Una scommessa (vinta) per Gröning, una sfida
per l'attenzione dello spettatore. È un film per molti versi estremo: parole ridotte al minimo, con l'eccezione, verso
la fine, di un vecchio monaco cieco che parla di Dio infinitamente buono. L'ammissione di due nuovi giovani
monaci, un francese e un africano – un caso fortunato per il regista – diventa un piccolo evento che rompe il
ritmo monocorde. Molto da ascoltare: le campane, i canti gregoriani in chiesa, il mormorio del vento. Il silenzio
esalta i rumori quotidiani. Molto da vedere dentro e fuori. L'occhio di Gröning per i paesaggi di montagna è
straordinario. Certe inquadrature diventano nature morte, altre quadri astratti, le scivolate sulla neve dei monaci
in libera uscita è un momento memorabile di allegria infantile. L'ironia è una delle qualità del regista: il suo, in
fondo, è un film laico. “La parola d'ordine è ‘rispetto’: dei luoghi, delle persone, dell'atmosfera. Che è
impregnata di misticismo, ma anche concreta, realistica.” (A. Morsiani). Lo si vede nelle fatiche del lavoro.
Rispettare sta anche per guardare due volte. Uno dei caratteri del film è la ripetizione, persino delle didascalie.
Molto da leggere (con sottotitoli in francese). È il caso raro di un film sulla nozione del tempo. [Il Morandini :
dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
La gang del bosco / directed by Tim Johnson, Karey Kirkpatrick ; based on characters created
by Michael Fry and T. Lewis ; music by Rupert Gregson Williams
JOHNSON, Tim
[Milano] : Dreamworks animation, c2006 1 DVD (ca. 80 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1), color
Al risveglio dal letargo gli affamati animaletti del bosco scoprono che un'altissima siepe circonda il loro mondo.
E oltre la siepe c'è un nuovo quartiere pieno di villette, umani, auto e... frigoriferi!!! Per la gang più arruffata del
bosco inizia una missione piena di pericoli, adrenalina, risate e cibo, cibo e ancora cibo!
Il segreto di Pollyanna / regia di David Swift ; tratto dal romanzo di Eleanor H. Porter
Swift, David
Milano : Buena vista home entertainment, 2003 1 DVD (ca. 90 min.) : color., sonoro (Dolby digital 5.1) ; in
contenitore, 19 c
La dodicenne Pollyanna, rimasta orfana, va a vivere con la zia Polly, zitella e severa. La ragazzina trascorre tutto
il giorno col sorriso sulle labbra, apprezzando quanto di buono la vita le offre. E il suo modo di essere contagia
l'intero paese e gli abitanti dimenticano gli antichi rancori e le perseveranti ripicche. Quando Pollyanna si ferisce
gravemente cadendo da un albero, saranno gli abitanti del paese a mostrare la loro riconoscenza nei confronti
della piccola. Rifacimento di Pollyanna 1920.
Il giornalino di Gian Burrasca / regia di Lina Wertmuller ; con Rita Pavone ; musiche di Nino
Rota ; otto episodi liberamente tratti dall'omonimo libro di Vamba
Wertmuller , Lina
[Roma] : Elleu, c2003 6 DVD : b/n, son. ; in contenitore, 19 cm
1: L' idea della Costituente. Costituente e Repubblica [Videoregistrazione]
-Rai trade, 2006 1 DVD (46 min.)
Winnie the Pooh 1, 2, 3 : alla scoperta dei numeri / Walt Disney
Disney, Walt
[Italia] Milano : Walt Disney Home Entertainment Buena Vista home entertainment [distributore], [2005] 1 DVD
(ca. 34 min.) : son. (Dolby surround 2.0), color. ; in contenitore, 19 cm
Trama: Una festa per imparare a contare. Christopher Robin ha invitato Winnie The Pooh, Ro e tutti i suoi amici a
un picnic dove ogni ospite deve portare 10 cose da offrire e dividere con gli altri ospiti della festa. Ma quante
sono 10 cose? L’impaziente Ro, con la sua curiosità d’imparare, s'imbarca subito in questo viaggio verso il
Mondo dei Numeri, e in compagnia di Tigro va alla scoperta del concetto di calcolo e delle tecniche più semplici
per memorizzare. Alla fine di questa sua proficua giornata di apprendimento, Ro sorprenderà tutti quanti,
persino se stesso con i suoi speciali doni per la festa. È una storia che arricchisce di conoscenza e partendo dai
concetti generali numerici arriva ad insegnare vere e proprie strategie di calcolo che i bimbi possono imparare
ed usare. Il vostro bambino troverà che imparare puo’ essere un divertimento irresistibile con Winnie the Pooh e
tutti i suoi amici, in queste storie del mai visto prima create da Disney e dai suoi preparatissimi educatori.
Collezione Jim Jarmusch / regia di Jim Jarmusch
JARMUSCH, Jim
Milano : Dolmen Home Video, 2007 6 DVD : col., son. ; in contenitore, 19 cm
A sangue freddo : di Truman Capote [Videoregistrazione] / [regia di] Richard Brooks ;
[interpreti] Robert Blake, Scott Wilson, John Forsythe
BROOKS, Richard
Sony Pictures Home Entertainment S.r.l., 2005 1 DVD (ca. 129 min.) : b/n
Due giovani in libertà vigilata entrano nella casa di un agricoltore che, secondo una soffiata, dovrebbe avere
una cassaforte. Non trovando il denaro, compiono una strage e si danno alla fuga. Brooks ricalca l'impegno
documentaristico di Truman Capote che, sulla strage di una famiglia texana e sull'impiccagione di due assassini,
scrisse un romanzo (1966) cronachistico di alta suggestione. Scene raccapriccianti, ma senza compiacimenti.
Ottimo bianconero di Conrad Hall. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2006]
Caramel [Videoregistrazione] / un film di Nadine Labaki ; [sceneggiatura Nadine Labaki,
Jihad Hojeily, Rodney al Haddad ; musiche Kahled Mouzanar ; con Nadine Labaki, Yasmine
al Masri, Joanna Moukarzel, Gisele Aouad, Siham Haddad]
Labaki , Nadine
Campi Bisenzio : Cecchi Gori editoria elettronica home video, c2008 1 DVD (91 min.)
A Beirut alcune donne lavorano in un istituto di bellezza. Lì, in quel microcosmo colorato e pieno di sensualità,
donne di diverse generazioni, parlano di loro stesse, si scambiano confidenze e si raccontano. C'è Layale, che è
innamorata di Rabih, un uomo sposato; Nisrine, una giovane musulmana che sta per sposarsi ed è angosciata
da un terribile problema, la prima notte di nozze suo marito scoprirà che lei ha già perduto la verginità; Rima
che non riesce ad accettare di essere attratta dalla donne e che scandisce la sua vita al ritmo delle visite di una
splendida cliente dai lunghi capelli; Jamale, la cliente fedele, che è ossessionata dalla sua età e dal suo fisico, ed
infine Rose, che ha sacrificato i suoi anni migliori e la sua felicità per occuparsi della sorella maggiore. Al
salone, tra colpi di spazzola e il profumo di caramello, si parla di sesso e di maternità, con la libertà e l'intimità
propria delle donne. Fonte: Ibs
Le catene della colpa [Videoregistrazione] / [regia di] Jacques Tourneur ;
[interpreti] Robert Mitchum, Kirk Douglas, Jane Greer
Tourneur, Jacques
Sony Pictures Home Entertainment S.r.l., 2005 1 DVD (ca. 96 min.) : b/n
Dal romanzo Build My Gallows High di Geoffrey Homes. Il passato ritorna nella vita di un detective
privato, ritiratosi in provincia, quando il suo losco ex datore di lavoro e la sua ex amante gli fanno
un'offerta che non può rifiutare, coinvolgendolo in una trappola mortale. Uno dei vertici del cinema
noir: fatalismo tragico, impotenza dell'individuo, rapporto avvelenato tra passato e presente, la
figura della dark lady (J. Greer). Scritto da Daniel Mainwaring, il labirintico intrigo è messo in
immagini da J. Tourneur con stringata intensità. 1o film di R. Mitchum come protagonista,
funzionale fotografia di Nicolas Musuraca. La RAI ha restaurato l'edizione distribuita sul mercato
italiano, lasciando in inglese le scene tagliate. Esiste anche in versione colorizzata. Insignificante
remake diretto da Taylor Hackford: Due vite in gioco (1984). Altro titolo italiano: La banda degli
implacabili. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli,
2006]
Il grande caldo [Videoregistrazione] / [regia di] Fritz Lang ; [interpreti] Glenn Ford, Gloria
Grahame, Lee Marvin
Lang, Fritz <1890-1976>
Sony Pictures Home Entertainment, 2006 1 DVD (ca. 86 min.) : b/n
Da un romanzo di William P. McGivern: un funzionario di polizia si uccide. Il caso è archiviato troppo in fretta.
Un suo collega si mette a indagare, consigliato dai superiori di non eccedere in zelo. In un attentato da cui
scampa gli viene uccisa la moglie. La lotta diventa dura. Nonostante le apparenze, è un nero più che un
poliziesco. Uno dei migliori risultati, comunque, del Lang americano, e uno dei suoi film più “politici” in forma di
un'amara riflessione sulla corruzione, la vendetta, i limiti della legalità. Eccellente il reparto degli attori tra cui
spicca G. Grahame: è lei la vera eroina della storia, e non soltanto per la famosa scena del caffè bollente. [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
La piccola Lola [Videoregistrazione] / [regia di] Bertrand Tavernier ; [interpreti] Jacques
Gamblin, Isabelle Carré
TAVERNIER, Bertrand
Lucky Red home video, 2006 1 DVD (ca. 125 min.) : color., son ; 19 cm.
Adottare un figlio può essere a volte un'impresa titanica, soprattutto se si decide di adottarlo all'estero. Pierre e
Geraldine, giovane coppia francese, ha un sogno: adottare un bambino cambogiano. Il loro viaggio attraverso
la disperazione di un paese, in cui i traffici illeciti di infanti sono all'ordine del giorno, è un'esperienza unica e
indimenticabile. Riuscire a superare la prova di resistenza può mettere in crisi anche un solido rapporto. Il regista
francese utilizza una commistione di fiction e documentario per denunciare una situazione molto più comune di
quanto si possa pensare. I tempi sono a volte dilatati, a volte pressanti, ma la durata del film (due ore un quarto!)
non riesce a scorrere senza qualche perplessità. Le stesse che appaiono nella rappresentazione degli stereotipi
della povertà cambogiana, dove i francesi sembrano essere gli unici salvatori della patria. Un'opera interessante
e coraggiosa nei suoi contenuti, che non aggiunge niente alla classe dimostrata altrove da Bertrand Tavernier [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Butch Cassidy [Videoregistrazione] / [regia di] George Roy Hill ; [interpreti] Paul Newmann,
Robert Redford
ROY HILL, George
Twentieth Century Fox Home Entertainment, 2006 2 DVD (ca. 106 min.)
Con una piccola banda, Cassidy (P. Newman) e il suo amico inseparabile Sundance Kid (R. Redford) svaligiano i
treni dell'Union Pacific innamorati entrambi di una bella maestrina. In America Latina tentano l'ultimo colpo.
Allietato da una suggestiva colonna musicale, è un antiwestern diretto con mano leggera che sublima in modi
sofisticati la leggenda di due banditi realmente esistiti, marginali, anarchici e anacronistici. 4 Oscar:
sceneggiatura (W. Goldman), fotografia (C. Hall), musiche e canzone (Burt Bacharach). Il sequel Il ritorno di
Butch Cassidy e Kid racconta eventi precedenti a quelli qui narrati. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura,
Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Godzilla [Videoregistrazione] / [regia di] Ishiro Honda ; [interpreti] Takashi Shimura, Momoko
Kochi, Akira Takarada
Honda, Ishiro
Cecchi Gori editoria elettronica, 2003 1 DVD (96 min.) : b/n
Un mostro preistorico, riportato in vita dal lancio della bomba H sull'atollo di Bikini, minaccia Tokyo. Quando
tutte le armi impiegate si dimostrano inefficaci, uno scienziato decide di ricorrere al tremendo marchingegno da
lui inventato, il distruttore all'Ossigeno. È la risposta giapponese a King Kong, il capostipite dei film di SF
nipponica con i mostri e il primo film in cui, in modi allusivi e metaforici, i giapponesi criticano l'impiego delle
atomiche su Hiroshima e Nagasaki nell'agosto 1945. In Giappone Gojira – durata: 97´ – batté tutti i record
d'incasso ed ebbe molti premi, specialmente per gli effetti speciali di Eiji Tsuburaya. Nell'edizione
euroamericana, curata da Terry Morse per la Columbia, furono tagliati più di 20 minuti dell'originale e aggiunta
la figura di un giornalista americano (R. Burr) che serve da narratore e che in alcune scene, abilmente rimontate,
dialoga con i personaggi del film. Lo scopo della manipolazione era di eliminare l'esplicito appello per la messa
al bando delle armi atomiche e le allusioni ai danni irreparabili da loro provocati, ma, paradossalmente, favorì
l'identificazione di Godzilla con la bomba H. Se non lo si prende troppo sul serio, diverte. Ebbe numerosi seguiti
tra cui Godzilla 1985 in cui ricompare Burr. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2006]
Godzilla il re dei mostri [Videoregistrazione] / [regia di] Terry Morse ; Rymond Burr
Morse, Terry
1 DVD (76 min. : b/n)
Si tratta della versione americana del 1956 del primo Godzilla (Gojira) che fu a sua volta ridistribuito in
Giappone nel 1957 con il titolo Kaiju o Gojira (Godzilla, il re dei mostri).
Millenovecentonovantadieci / Corrado Guzzanti ; con Marco Marzocca
Guzzanti, Corrado <1965- >
Milano [Roma] : BUR Ambra Jovinelli, 2008 1 kit (1 v., 1 DVD) ; in contenitore, 22x14x2 cm
Immaginate un uomo in fuga dal 2025. Decide di tornare indietro nel tempo, ai nostri giorni, e di chiedere asilo
politico. Immaginate che a questo punto, attraverso una particolarissima presa applicata alla schiena,
quest'uomo sia in grado di mostrare il futuro. Il nostro futuro, quello che il presente sta generando, una specie di
infezione morale che ha caratteri grotteschi e paradossali. Il degrado prossimo venturo sta tutto nella pirotecnica
sfilata che il genio umoristico di Corrado Guzzanti, senz'altro il migliore interprete di questo tempo tragicomico,
ha saputo pensare e proporre in trasmissioni come "Avanzi" e "Tunnel". Dagli eterni studenti ignari di tutto e
inconsapevolmente cinici come Lorenzo agli improbabili artisti alla Rokko Smitherson, il memorabile regista di
film "de paura", fino a quella generazione di giornalisti showman, ovvero la triade Fede-Liguori-Funari.
La vedova allegra / di Victor Leon e Leo Stein ; musica Franz Lehar ; regia di Mauro Bolognini
; direttore Daniel Oren
Lehar, Franz
[Italia] : 01 distribution, c2005 1 DVD : color., sonoro (Dolby digital 2.0) ; 19 cm
La regina delle operette è senza dubbio La vedova allegra. Il capolavoro di Franz Lehar annovera schiere infinite
di seguaci che non permettono a questo genere musicale proveniente dal passato di cadere nell'oblio.
Il bagno turco [Videoregistrazione] : hamam / regia di Ferzan Ozpetek ; sceneggiatura Ferzan
Ozpetek, Stefano Tummolini ; musiche Pivio, Aldo De Scalzi ; Alessandro Gassman, Francesca
D'Aloja
OZPETEK, Ferzan
Milano : Mondo Home Entertainment [distributore!, c2006 1 DVD (94 min.)
Nascosta dietro l'insofferenza, l'ombra della crisi familiare sta per avvolgere Francesco e sua moglie Marta che,
non sentendosi stimata, si è concessa all'amico Paolo. Un giorno Francesco riceve una lettera dall'ambasciata
turca che lo informa di un immobile lasciatogli in eredità da una zia dimenticata. Spinto da Marta, Francesco
parte per Istambul e scopre che l'immobile è un hamam, un vecchio bagno turco che la zia aveva gestito per
trent'anni. Conosciuto il custode dell'hamam, Osman e la sua famiglia, Francesco decide di restare per
ristrutturare il bagno turco. Dopo mesi passati senza ricevere notizie, Marta decide di recarsi in Turchia per
avviare le pratiche per la separazione. Qui trova un Francesco completamente cambiato, quasi sconosciuto.
Marta è però convinta che la nuova vita di Francesco nasconda qualcosa.
Il favoloso mondo di Amelie / un film di Jean-Pierre Jeunet ; sceneggiatura Guillaume Laurant
e Jean-Pierre Jeunet ; fotografia Bruno Delbonnel ; musica Yann Tiersen
Jeunet, Jean-Pierre
Roma : BIM, c2006 1 DVD (122 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1, DTS), color
Dead man [Videoregistrazione] / regia di Jim Jarmusch ; [interpreti] Johnny Depp
JARMUSCH, Jim
[Segrate] : Medusa Video ; [S. l.] : Lucky red, 2003 1 DVD (115 min.)
Alla fine dell'Ottocento William Blake, giovane contabile, viaggia in treno da Cleveland (Ohio) a Machine
(Arizona) alla ricerca di un impiego. Ucciso un uomo per legittima difesa, fugge braccato dai cacciatori di taglie.
L'aiuta il pellerossa Nessuno, convinto che egli sia l'omonimo poeta inglese (1757-1827). Il suo è un viaggio
iniziatico verso la morte. Western anomalo: ritmo lento, un BN più nero che bianco (fotografia di Robby Müller),
paesaggi insoliti, forti striature ironiche e grottesche, momenti di morte violenta risolti in modi casuali e
sdrammatizzati, un eroe antieroico, un buffo tormentone sul tabacco che manca, colonna musicale di Neil
Young. Sotto il segno della morte, scardina il genere western, riducendolo all'osso, in modo originale. Racconto
allucinato che cerca la poesia e talvolta approda al poeticismo. Depp perfetto. [Il Morandini : dizionario dei film
/ Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
13: L' ira dello stregone ; Un nuovo inizio.
-[Milano] : 01 Distribution, 2003 1 DVD (DVD5) (50 min.) : sonoro, color.
Alcuni giorni della vita di Oblomov [Videoregistrazione] / [regia di] Nikita Mikhalkov ;
[interpreti] Oleg Tabakov, Elena Solovei, Andrei Popov
MIKHALKOV, Nikita
General video, 2002 1 DVD (143 min.)
Ritratto di un timido, apatico, torpido, dominato da una volontà di inazione, incapace di afferrare la realtà,
anche quella angelicata che riveste i panni di Olga. A modo suo, è un asceta della memoria. Michalkov non fa
soltanto un intelligente e raffinato adattamento del romanzo (1859) di Ivan Goncarov, ma riabilita questo
personaggio di neghittoso, sottolineandone la non adattabilità a un modello di vita che non gli appartiene. [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Quien sabe? [Videoregistrazione] / [regia di] Damiano Damiani ; [interpreti] Gian Maria
Volontè, Klaus Kinski, Lou Castel
DAMIANI, Damiano
Rizzoli, c2006 1 DVD (118 min.)
Incaricato di uccidere un generale messicano rivoluzionario, un sicario nordamericano si aggrega a una banda
di ribelli e compie la sua missione. Il capo della banda, scoperta la sua identità, lo fa fuori. Discreto esempio di
“spaghetti-western” con ambizioni sociali e politiche e un minimo di volgarità violenta. Le sue carte migliori:
attori, rievocazione ambientale, ritmo dell'azione e, soprattutto, l'efficiente sceneggiatura di Franco
Solinas.ncaricato di uccidere un generale messicano rivoluzionario, un sicario nordamericano si aggrega a una
banda di ribelli e compie la sua missione. Il capo della banda, scoperta la sua identità, lo fa fuori. Discreto
esempio di “spaghetti-western” con ambizioni sociali e politiche e un minimo di volgarità violenta. Le sue carte
migliori: attori, rievocazione ambientale, ritmo dell'azione e, soprattutto, l'efficiente sceneggiatura di Franco
Solinas. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Orfeo negro [Videoregistrazione] / [regia di] Marcel Camus ; [interpreti] Brenno Mello,
Marpessa Dawn, Laourdes De Oliveira
Camus, Marcel
Multimedia San Paolo Srl, 2006 1 DVD (105 min.)
Una trasposizione del mito di Orfeo ed Euridice nelle favelas di Rio de Janeiro durante il celebre carnevale. Un
film pervaso da una frenetica e triste gioia di vivere con la Dawn che delinea una Euridice casta, sensuale e
incantevole. Tratto dal dramma Orpheu da conceição (1956) di Vinicius De Moraes, sceneggiato da Jacques
Viot, è un cocktail di folclore, esotismo e mito (e un po' di turismo) che deve molto del suo facile fascino alle
musiche di Antonio Carlos Jobim e Luis Bonfa. Palma d'oro al Festival di Cannes e un Oscar come miglior film
straniero. Dopo questo terno al lotto Camus rientrò nell'andazzo di un modesto artigianato. [Il Morandini :
dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
12: La sfida dei maghi ; La rivelazione delle streghe
-Milano : 01 Distribution, 2007. 1 DVD (DVD5) (50 min.) : sonoro, color.
Benvenuto Mr. President [Videoregistrazione] / un film di Pjer Zalica ; [interpreti: Izudin
Bajrovic, Senad Basic, Enis Beslagic]
Zalica, Pjer
[Roma] : Lucky Red Home Video ; [S.l.] Eyescreen Home Video, 2004 1 DVD (105 min.)
Cronaca di una visita annunciata, quella del presidente Clinton nel paese di Tesanj (Bosnia) per celebrare il
ritorno alla pace e la riconciliazione dopo il folle odio omicida che ha invasato e devastato uomini e donne nella
ex Iugoslavia. L'aspettativa di notorietà e denaro sprona sindaco e paesani a mettere da parte rancori, conflitti
d'interesse e illegalità d'ogni genere per inscenare tutti insieme la commedia della comunità rappacificata,
democratica e multiculturale. Ma nonostante i mille tentativi di occultare il passato, i morti sono ancora vivi. Sulla
scia di Kusturica, ma con originalità, P. Zalica s'inventa una commedia satirica a contrappunto tragico di
valenza metaforica intrecciando le trovate da virtuosi dell'arte di arrangiarsi dei paesani bosniaci e
l'inestinguibile dolore di un padre per la morte del figlio. Inverosimile? No, almeno se per verosimiglianza
intendiamo, alla Aristotele, qualcosa che non è mai accaduto ma proprio per questo accade sempre. Chissà
quante Tesanj ci sono state nell'Italia del 1945. Il regista sembra strizzarci l'occhio con “Guarda che luna”,
refrain musicale del film. Pardo d'argento al Festival di Locarno 2003. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura,
Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
L' estate di Kikujiro [Videoregistrazione] / [regia di] Takeshi Kitano ; [interpreti] Beat Takeshi,
Yusuke Sekiguchi, Kayoko Kishimoto
KITANO, Takeshi
Twentieth Century Fox Home Entertainment Italia S.p.a., 2006 1 DVD (116 min.)
D'estate, a scuola chiusa, con la scorta di Kikujiro (B. Takeshi), sfaticato yakuza di periferia, Masao (Y.
Sekiguchi), di nove anni, lascia Tokyo e la nonna lavoratrice per andare, a piedi, dalla madre che non conosce
e che abita in riva al mare. Il grande insegna al piccolo che la realtà può avere risvolti di magia e impara da lui
un po' di gentilezza. Tanto per cambiare, T. Kitano fa un film a colori di pastello, una luminosa, squilibrata e
decontratta commedia di strada, piena di risvolti surreali e di trucchi alla Méliès, imperniata sul tema polimorfico
del gioco. Ha la semplicità sorridente di un libro illustrato per bambini. Anche se ancorato alla realtà. È un film
da scuola di cinema per far vedere in che misura sia riconoscibile lo stile di un cineasta-autore, qualunque cosa
faccia. Kikujiro è il nome del padre del regista. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2006]
Himalaya : l' infanzia di un capo [Videoregistrazione] / [regia di] Eric Valli ; [interpreti] Thilen
Lhondup, Lapka Tsamchoe, Gurgon Kyap
Valli, Eric
Luct Red Home Video, 2000 1 DVD (105 min.)
Nella regione del Dolpo, a 4500 m di altitudine nel Tibet nepalese, c'è un villaggio di pastori e contadini che,
per sopravvivere, trasportano periodicamente il sale, merce di scambio con il grano, nelle valli del Nepal con
carovane di yak (bovide dal mantello lanoso) per piste rischiose a picco, sfidando freddo, neve, valanghe. È lo
sfondo di una vicenda romanzesca, ma radicata nella cultura locale, imperniata sul conflitto tra generazioni, tra
tradizioni e ragione. Prodotto da Jacques Perrin, scritto, con Olivier Dazat, e diretto da E. Valli, collaboratore di
National Geographic Magazine, Geo e Life, autore di una decina di libri sul Nepal e il Tibet, è il frutto di 9 mesi
di riprese tra il '97 e il '98 e di una accorta mescolanza tra documentario antropologico, racconto di formazione
e film di viaggio con cadenze epiche nella 2ª parte. Interpreti non professionisti, tranne la bella vedova Lapka
Tsmachoe (Sette anni in Tibet). Vera protagonista è la montagna. Fotografia di Jean Paul Meurisse e Eric
Guichard. Doppiaggio inevitabilmente stonato. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2006]
Rocky [Videoregistrazione] / [regia di] John G. Avildsen ; [interpreti] Sylvester Stallone, Talia
Shire, Burt Young
AVILDSEN, John G.
Twentieth Century Fox Home Entertainment Italia S.p.A., 2001 1 DVD (ca. 114 min.)
Rocky Balboa (S. Stallone) vivacchia a Filadelfia, riscuotendo i crediti di un usuraio italo-americano e vincendo
qualche piccolo incontro come pugile dilettante. Con l'aiuto di un saggio allenatore (B. Meredith) accetta – per
amore di Adriana (T. Shire) e per una borsa di 150 000 dollari – la sfida del nero Apollo Creed (C. Weathers),
campione dei pesi massimi, proponendosi non di vincere, ma di arrivare alla 15ª ripresa. Film a basso costo, fu
premiato con 3 Oscar (regia, miglior film e montaggio), 6 altre nomination e un vasto successo internazionale.
Segna, sulla scia lontana dell'ottimismo di Frank Capra, il ritorno ai grandi miti istituzionali: chiunque in America
abbia abbastanza cuore e buone ragioni, può fare l'impossibile. Conta alcune sequenze notevoli tra cui quella
dell'allenamento in esterni che gli valse la statuetta ai due montatori. Il quasi esordiente S. Stallone (1946), anche
autore della sceneggiatura, divenne una superstar. E il musicista Bill Conti cominciò a rastrellare miliardi. Diede
origine a una serie che si chiuse nel 2006 col 6° film. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2006]
Camille Claudel / un film de Bruno Nuytten ; scenario et dialogue: Bruno Nuytten et Marilyn
Goldin ; directeur de la photographie: Pierre Lhomme ; musique: Gabriel Yared
Nuytten , Bruno
Roma : Rarovideo, 2007 1 DVD (ca. 173 min.) : color., son
Quasi trent'anni nella vita di Camille Claudel, sorella maggiore del poeta e drammaturgo cattolico Paul Claudel
e allieva dello scultore Auguste Rodin, amata dal primo e amante del secondo per dodici scandalosi anni
Dumbo / [regia di Ben Sharpsteen]
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, 2007 1 DVD (61 min.) Materiale cartografico: dati matematici: Edizione
speciale
Dotato di orecchie spropositate, l'elefantino Dumbo fa parte di un circo ambulante dove, a causa della sua
diversità, è umiliato e offeso da tutti, gli altri elefanti compresi. Nel difenderlo da un'aggressione, la sua
amorevole madre suscita un grande scompiglio. Viene imprigionata come matta e separata dal figlio. Disperato,
Dumbo trova conforto nel topolino Timothy che gli insegna a usare le grandi orecchie per volare. Diventa una
star. Realizzato in economia (meno di 1.000.000 di dollari) rispetto a Pinocchio (1939) e a Bambi (1942), tra la
disattenzione di W. Disney, preoccupato dalla chiusura dei mercati europei e da uno sciopero in casa, è forse il
più sottovalutato lungometraggio disneyano di quel periodo. L'accorto dosaggio delle sue componenti – realismo
e stilizzazione, sentimentalismo e comicità – gli dà brio, fluidità e compattezza. Spassosi caratteristi i 4 corvi.
“Ha la corteccia di lungometraggio e il midollo delle Silly Symphonies” (Oreste de Fornari). Lo dimostra la
strepitosa sequenza degli elefanti rosa, sognati da Dumbo sbronzo, un incubo che diventa la fonte effervescente
di invenzioni cromatiche e grafiche, spinta nei cieli sperimentali del cinema astratto. In senso figurato la
locuzione to see pink elephants significa “avere allucinazioni causate dall'alcol”. Oscar per le musiche di Oliver
Wallace, Frank Churchill e Ned Washington. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2008].
Il mattatore [Videoregistrazione] / [regia di] Dino Risi ; [interpreti] Vittorio Gassman, Dorian
Gray, Anna Maria Ferrero,
RISI, Dino
Gruppo Editoriale l'Espresso, 2007 1 DVD (104 min.)
Gerardo, erede di Fregoli, diventa un asso della truffa. Inutilmente la moglie tenta di redimerlo: è una vocazione
irresistibile. Commedia brillante, diretta con mano sicura da D. Risi è soprattutto un'esibizione dello strepitoso
fregolismo di V. Gassman che passa da un personaggio all'altro. La sceneggiatura ha più di un debito con I
tromboni (1956) di F. Zardi che lo stesso Gassman aveva interpretato sul palcoscenico. [Il Morandini : dizionario
dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Effetto notte [Videoregistrazione] / [regia di] Francois Truffaut ; [interpreti] Jacqueline Bisset,
Jean-Pierre Aumont, Valentina Cortese
Truffaut, François
1 DVD (115 min.) Materiale cartografico: dati matematici: Warner Home Video, 2008
A Nizza, negli stabilimenti di La Vittorine, il regista Ferrand gira Je vous présent Pamela. Dal primo all'ultimo
giorno delle riprese i problemi della lavorazione s'alternano con i rapporti personali tra i vari componenti della
“troupe” e con la storia del film nel film. A livello aneddotico non risponde tanto alla domanda “come si gira un
film?”, ma a quella “come gira Truffaut i suoi film?”. Traboccante di amore per il cinema – che nell'autore
coincide con l'amore per la vita – è una sintesi felice dei temi e dei modi che attraversano i suoi 12 film
precedenti. Pur costruito su incastri e incroci, ricco di citazioni, autocitazioni, allusioni, è un film che viaggia
come un treno nella notte. Un successo internazionale. Oscar per il miglior film straniero e 3 nomination:
sceneggiatura, regia e V. Cortese. Dedicato alle sorelle Dorothy e Lillian Gish. [Il Morandini : dizionario dei film
/ Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Toy story 2 [videoregistrazione] / [regia di] John Lasseter
Disney, Walt
Edizione speciale Buena Vista Home Entertainment, 2005 1 DVD (88 min.)
Mentre Andy è al campo estivo, Woody viene rapito da Al, un malvagio collezionista di giocattoli che vuole
assolutamente rinchiudere per sempre dietro una vetrina d’esposizione il cow boy preferito di Andy. Insieme agli
sfortunati Jessie, Bullseye e al Cercatore d’oro, Woody si ritrova in viaggio verso il museo dove sembra sia
destinato a passare tutto il resto della sua vita. Toccherà all’indomabile Buzz e all’esercito di amici Mr. Potato
Head, Hamm, Rex e Slinky entrare in azione per salvare Woody e ricordargli cosa significa essere un giocattolo.
[Fonte: IBS]
Winnie the Pooh alla ricerca di Christopher Robin [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, 2001 1 DVD (ca. 73 min.)
In questa storia di grande amicizia Winnie The Pooh ed i suoi amici Pimpi, Tigro, Tappo e Ih-Oh organizzano
una coraggiosa spedizione alla ricerca di Christopher Robin, che sembra partito per una strana e pericolosa
destinazione. Naturalmente finiranno nei pasticci e saranno loro ad essere salvati da Christopher Robin, di
ritorno da un luogo che non era affatto brutto come i nostri piccoli amici temevano.
Tutti per uno, uno per tutti [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, 2003 1 DVD (56 min. ca.)
Winnie the Pooh e i suoi piccoli amici ritornano in una nuova collana piena di avventure, disponibile in
videocassetta e per la prima volta in DVD. Con Il mondo magico di Winnie The Pooh,, i bambini dai 2 ai 5 anni
vivranno con i loro beniamini tante allegre avventure, inserite in un percorso di crescita che li porterà a scoprire
valori come la condivisione e la cura degli altri. Contiene i seguenti episodi della serie: Il tesoro del Coniglio
Pirata; Tana dolce tana;Pimpi Re per un giorno; Asino per un giorno. [Fonte: IBS]
Un giorno di scoperte [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, 2003 1 DVD (ca. 70 min.)
Winnie the Pooh e i suoi piccoli amici ritornano in una nuova collana piena di avventure, disponibile in
videocassetta e per la prima volta in DVD. Con Il mondo magico di Winnie The Pooh,, i bambini dai 2 ai 5 anni
vivranno con i loro beniamini tante allegre avventure, inserite in un percorso di crescita che li porterà a scoprire
valori come la condivisione e la cura degli altri. Contiene i seguenti episodi della serie: Il tesoro del Coniglio
Pirata; Tana dolce tana;Pimpi Re per un giorno; Asino per un giorno. [fonte: IBS]
Il mostri [Videoregistrazione] / [regia di] Dino Risi ; [interpreti] Vittorio Gassman, Ugo
Tognazzi, Marisa Merlini
RISI, Dino
Gruppo editoriale l'Espresso, 2008 1 DVD (116 min.)
Galleria di “mostri” pescati nella realtà quotidiana: dal padre che educa il figlioletto a fregare il prossimo
all'avvocato cialtrone, dalla patronessa di premi letterari che mira solo a concupire i giovani letterati al pugile
suonato... 20 brevi e brevissimi episodi nei quali si alternano V. Gassman e U. Tognazzi per satireggiare i miti e
le contraddizioni degli anni '60. La commedia italiana in pillole, con ferocia “all'insegna della critica più
sferzante, della satira più graffiante, senza un filo di forzatura o di compiacimento o di indulgenza o di
complicità” (P. D'Agostini). Soggetto e sceneggiatura: Age e Scarpelli, Elio Petri, Dino Risi, Ettore Scola, Ruggero
Maccari. Fotografia: Alfio Contini. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2008].
In nome del popolo italiano [Videoregistrazione] / [regia di] Dino Risi ; [interpreti] Ugo
Tognazzi, Vittorio Gassman, Agostina Belli
RISI, Dino
1 DVD (100 min.)
Giudice integerrimo e moralista sospetta industriale fascistoide brillante e senza scrupoli, della morte di una
tossicomane. Un diario gli rivela l'innocenza dell'incriminato. Distrugge la prova e lo rinvia a giudizio.
Sceneggiato con acre moralismo da Age & Scarpelli e diretto da D. Risi con graffiante immediatezza, è una
delle più pungenti commedie italiane dei '70. Formidabile duetto di due mattatori: U. Tognazzi in sordina, V.
Gassman grottesco. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Gli ultimi giorni / un film di James Moll ; musica di Hans Zimmer ; direttore della fotografia
Harris Done
Moll , James
Collector's edition Roma : Elleu Multimedia, c2000 1 DVD (DVD 5) : sonoro (Dolby digital 2.0), color. + 1 opusc
Cinque ebrei ungheresi, ora cittadini americani, raccontano le loro storie vissute nel 1944 quando erano ancora
adolescenti: la deportazione nei campi di concentramento e la visita ai luoghi della loro infanzia cinquant'anni
più tardi. Offrono le loro testimonianze anche uno storico, un sonderkommando, un dottore che fece esperimenti
sugli ebrei e alcuni soldati americani che parteciparono alla liberazione.
La cinese [Videoregistrazione] / [regia di] Jean-Luc Godard ; [interpreti] Anne Wiamensky,
Jean-Pierre Leaud, Juliet Berto, Michel Semeniako
Godard, Jean Luc
Dolmen Home Video, 2005 1 DVD (ca. 90 min.)
In un appartamento di Parigi un gruppo di giovani borghesi studiano il pensiero marxista-leninista nella versione
maoista. Véronique, guida del gruppo, propone l'assassinio di un ministro sovietico in visita e, dopo che il suo
piano è messo in atto, si rende conto di aver fatto soltanto “i primi timidi passi di una lunga marcia”. È un film
cerniera nell'itinerario di J.-L. Godard. La sua tensione utopica annuncia la rivolta studentesca del '68 attraverso
l'analisi dei gruppuscoli della nuova sinistra e continua la riflessione sul linguaggio cinematografico con il
recupero dei metodi brechtiani e la rivalutazione delle teorie di S. Ejzenštejn sul montaggio. Molto datato per i
suoi contenuti politici, colpisce ancora per l'originalità della sua concezione. [Il Morandini : dizionario dei film /
Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
A prova di errore [Videoregistrazione] / [regia di] Sidney Lumet , [interpreti] Henry Fonda,
Walter Matthau
LUMET, Sidney
Sony Pictures Home Entertainment S.r.l., 2006 1 DVD (ca. 108 min.)
Un guasto alle apparecchiature dei controlli radar del Pentagono procurerà all'umanità un'inutile strage: appena
Mosca verrà colpita da bombardieri atomici, New York sarà distrutta per ristabilire l'equilibrio politico. Negli
anni '60 la paura atomica era quasi una moda culturale. Girato con vigore drammatico, tiene col fiato in
sospeso per tutta la durata. Ottimo Fonda. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini.
– Zanichelli, 2006]
Quarantaduesima strada [Videoregistrazione] / [regia di] Lloyd Bacon ; [interpreti] Dick
Powell, Ruby Keeler
Bacon, Lloyd
Turner entertainment, Warner home video, c2005 1 DVD ( 85 min.) : b/n
Tra difficoltà economiche e incidenti vari, un regista (W. Baxter) di Broadway impiega cinque settimane di prove
all'allestimento di Pretty Baby, spettacolo di rivista. Alla vigilia della prima la soubrette (B. Daniels), ubriaca, si
sloga una caviglia. Prende il suo posto una ballerina di prima fila (R. Keeler). Tutti in ansia, ma è un trionfo. Un
archetipo del musical sulla preparazione di uno spettacolo con ingredienti aneddotici che poi sarebbero diventati
stereotipi. Tutto concorse alla felice riuscita del film, ispirato a un romanzo di Bradford Ropes: la sceneggiatura di
efficace ritmo narrativo e ricca di riferimenti al contesto socio-economico della Depressione; una regia vigorosa e
accorta; un'agguerrita compagnia di interpreti; le canzoni di Al Dubin e Harry Warren; la fotografia di Sol Polito
e soprattutto i numeri di danza di Busby Berkeley (1895-1976) che per la 1ª volta ebbe modo di mettere a punto
i suoi congegni coreografici in piena libertà dinamica, svincolandosi dalle pastoie teatrali del palcoscenico,
specialmente nel numero “42nd Street”. Per l'energia che irradia, l'armonia delle sue componenti, l'onestà
realistica nel descrivere i retroscena è il miglior musical Warner degli anni Trenta. Contribuì a lanciare D. Powell
e R. Keeler, moglie di Al Jolson. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2006]
Starship Troopers : fanteria dello spazio [Videoregistrazione] / [regia di] Paul Verhoeven ;
[interpreti] Casper Van Dien, , Dina Meyer, Denise Richards
VERHOEVEN, Paul
Buena Vista Home Entertainment, [2003] 1 DVD (125 min.)
La terra è dominata da una dittatura militare che concede i pieni diritti civili soltanto a chi combatte. Il nemico è
una stirpe di giganteschi e aggressivi scarafaggi che hanno come base operativa il remoto pianeta Klendathu.
Johnny Rico, giovane argentino, si arruola per amore di Carmen Ibanes, pilota di astronavi, ma dopo la
distruzione di Buenos Aires e il massacro di 100 000 commilitoni aderisce alla causa per puro patriottismo.
Classificato, anche in base al reazionario romanzo (1957) di Robert A. Heinlein da cui è tratto, come un
blockbuster parafascista, è invece il miglior film (almeno tra quelli americani) dell'olandese P. Verhoeven (1938)
e “il più fecondo di implicazioni politiche e morali, minacciose quanto pertinenti al tema: Hitler ha vinto la
seconda guerra mondiale e non ce ne siamo nemmeno accorti.” (Paolo Cherchi Usai) Basta saperne cogliere la
forte componente umoristica in chiave antimilitarista e satirica, l'affascinante e cinica ambiguità, la critica visione
del futuro (dunque del presente). [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2006]
Atto di forza [Videoregistrazione]/ [regia di] Paul Verhoeven ; [interpreti] Arnold
Scwarzenegger ; Rachel Ticotin, Sharon Stone
VERHOEVEN, Paul
Cecchi Gori Home Video, [2005] 2 DVD (109 min.)
Dal racconto di Philip K. Dick We Can Remember It for You Wholesale (Ricordiamo per voi, 1966). Nel 2084
d.C., desideroso di compiere un viaggio su Marte, l'operaio edile Doug Quaid si rivolge all'agenzia Recall che
vende viaggi e avventure di turismo virtuale, ma scopre di essere già stato su quel pianeta come Hauser, agente
segreto al servizio dello spietato dittatore locale, e si unisce al movimento popolare di rivolta. Film eccessivo
nell'azione, nella violenza, nella grandiosità delle scenografie, negli effetti speciali (Oscar per Eric Brevig), nella
visibilità, nell'ideologia. Suggestiva macchina narrativo-spettacolare con una vertiginosa struttura a scatole cinesi,
imperniata sull'ambiguità tra realtà e apparenza, con alleggerimenti grotteschi e parentesi erotiche. [Il Morandini
: dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
Inland empire : l'impero della mente [Videoregistrazione] / [regia di] David Lynch ; [interpreti]
Laura Dern, Jeremy Irons, Justin Theroux
LYNCH, David
01 Distribution, c2007 1 DVD (172 min.)
Non è Nikki Grace, o Susan Blue (l'ottima L. Dern, anche coproduttrice) la vera protagonista del 9° film per il
cinema di D. Lynch: è una donna polacca – definita Lost Girl (K. Gruszka) – in lacrime davanti a uno schermo
mal sintonizzato “su cui vede svolgersi più storie, apparentemente slegate ma via via sempre più comunicanti che
lei stessa ha prodotto come frammentazione (e tentativo di ricomposizione) del suo... mondo interiore” (A.
Bordoni-M. Marino, Cineforum n. 462). Labirintico e vampirico, sconnesso e sofisticato fin che si vuole, è l'ideale
conclusione di una trilogia sull'inconscio, formata da Strade perdute (1996) e Mulholland Drive (2001), di cui
Eraserhead (1977) è il prologo. È all'insegna di Jung, non di Freud, INLAND EMPIRE, nome di una strada di Est
Los Angeles: 3 ore zeppe di fatti, personaggi, storie, omicidi, misteri, tradimenti, strade perdute, porte che si
aprono su altre porte, schermi su altri schermi. E di un film nel film. Lynch l'ha scritto giorno per giorno durante le
riprese e ne ha curato il montaggio e la dimensione sonora (sound design), fondamentale. La Ragazza Perduta
non rimuove conflitti e paure: le penetra con un'immaginazione attiva (quella che Lynch chiede allo spettatore)
con una tecnica e uno scopo precisi: una lieta fine. Non è arbitrario o insensato: grande è la sua ricchezza di
analogie, rime interne, rapporti di contiguità anche a livello sonoro. In un'azione situata nella Los Angeles di
oggi che ha il suo controcampo in una misera Polonia del primo Novecento c'è più di un omicidio nelle storie
che s'inanellano, ma centrale è l'aborto imposto e subito dalle donne: una non-nascita. Dallo spettatore si esige
di sottrarsi all'egemone montaggio narrativo di Hollywood e dei serial TV dove tutto passa, ed è spiegato, per i
dialoghi. Per l'autore il principio generatore del film (girato in digitale con Sony PD 150 da Odd-Geirsaether) è
diving within and catching the big fish, tuffarsi dentro sé stesso e prendere il pesce grosso. INLAND EMPIRE è un
film-mandala che si apre sul futuro. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2008].
5: I sofisti / [interventi di] F. Adorno, H. G. Gadamer, V. Hosle, M. Vegetti
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (56 min.)
La nascita della filosofia : la filosofia greca / un'opera ideata e diretta da Renato Parascandolo
; consulenza scientifica: Giuseppe Orsi, Claudio Rugafiori ; registi: Gianni Barcelloni, Maurizio
Cascavilla, Maria Teresa de Vito ... [et al.] ; direzione scientifica: Istituto Italiano per gli studi
filosofici
Rai Trade
[Roma] : Rai Trade, [2006?] 10 DVD (ca. 555 min. compl.)
L'opera illustra, con gli interventi di alcuni tra i più autorevoli filosofi del nostro tempo, quella sorta di "miracolo"
intellettuale che è all'origine dello sviluppo del pensiero occidentale, la filosofia greca. Le intuizioni e le idee dei
primi maestri del pensiero sono esposte con rigore e chiarezza, anche grazie alla recitazione di brani antologici, a
sequenze di film famosi e a una documentazione iconografica ricca ed efficace. [Fonte: cont.]
La signora omicidi [Videoregistrazione] / [regia di] Alexander Mackendric ; [interpreti] Alec
Guiness, Cecil Parker, Peter Sellers
MACKENDRICK, Alex
Universal Pictures, 2006 1 DVD (ca. 97 min.)
Una vecchia, simpatica signora inglese prende a pigione un sinistro individuo e i suoi quattro amici che stanno
preparando una rapina e che, scoperti, progettano di eliminarla. Due dei più distinti attori inglesi in questa
celeberrima e un po' sopravvalutata commedia Ealing, in bilico tra satira e parodia, attraente nel suo impasto di
umorismo nero che stinge nel rosa. Scritta da William Rose. Si dice che il prof. Marcus di A. Guinness fosse
modellato sull'aspetto fisico del celebre critico e saggista Kenneth Tynan che allora lavorava alla Ealing come
consulente letterario. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
1: Le origini della filosofia / [interventi di] H. G. Gadamer, V. Hosle, M. Riedel
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (54 min.)
Aliens : scontro finale [Videoregistrazione] / [regia di] James Cameron ; [interpreti] Sigourney
Weaver,
CAMERON, James
Ed. speciale Twentieth Century Fox Home Entertainment, 2004 2 DVD (148 min ca.) ;
Dopo 57 anni di ibernazione la prode Ripley, unica sopravvissuta dell'astronave Nostromo, è inviata con una
squadra di marines su Acheron, pianeta d'origine dei parassiti alieni, per distruggere la mostruosa Regina
Madre. Nel raccogliere la difficile eredità di Alien di R. Scott, Cameron se la cava con dignità e una discreta
originalità personale. Rispetto all'originale guadagna in ritmo, azione, aggressione visiva e sonora quel che
perde in astrazione e interiorità. Il duello finale, giustamente famoso, dà nel mitico attraverso una grafica che
rimanda ai cartoon giapponesi dell'horror. Oscar per gli effetti speciali. [Il Morandini : dizionario dei film /
Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
The Shining [Videoregistrazione] / [regia] Stanley Kubrick ; [interpreti] Jack Nicholson, Shelley
Duvall
Kubrick , Stanley
Restaurato digitalmente e rimasterizzato Warner home video, c2001 1 DVD video (ca. 115 min.)
Dal romanzo (1977) di Stephen King: sotto l'influenza malefica dell'Overlook Hotel sulle Montagne Rocciose dove
s'è installato come guardiano d'inverno con moglie e figlio, Jack Torrence sprofonda in una progressiva
schizofrenica follia che lo spinge a minacciare di morte i suoi cari. Più che un film dell'orrore e del terrore, è un
thriller fantastico di parapsicologia che precisa, dopo 2001: odissea nello spazio e Arancia meccanica, la filosofia
di S. Kubrick. L'aneddotica di S. King diventa fiaba e rilettura di un mito, di molti miti, da quello di Saturno a quello
di Teseo e del Minotauro, per non parlare del tema dell'Edipo. Il prodigioso brio tecnico-espressivo è al servizio di
un discorso sul mondo, sulla società e sulla storia. Totalmente pessimista, Kubrick nega e fugge la storia, ma
affronta l'utopia riaffermando che le radici del male sono nell'uomo, animale sociale, ma non negando, anzi
esaltando, la possibilità di una riconciliazione futura, attraverso il bambino e il suo shining (luccicanza) e quella di
una nuova e diversa concordia. Abbreviato di 4 minuti dallo stesso Kubrick. La durata di 120 minuti è quella di
un'edizione italiana non approvata dal regista-produttore. Ottimo doppiaggio di G. Giannini per J. Nicholson. [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
La vie en rose / [regia di] Olivier Dahan ; [interpreti] Marion Cotillard, Sylvie Testud, Pascal
Greggory
Dahan, Olivier
Dolmen home video, 2007 1 DVD video (ca. 134 min.)
Dall'infanzia alla fama, dal trionfo alla disperazione, da Belleville a New York, la straordinaria vita di Edith Piaf.
Il racconto del suo incredibile destino offre uno sguardo nell'anima dell'artista e nel cuore della donna, fragile e
indistruttibile, pronta ad affrontare qualsiasi sacrificio per la sua arte.
Nel nome del padre / [regia di] di Marco Bellocchio ; [interpreti]
BELLOCCHIO, Marco
General Video Recording, 2007 1 DVD (ca. 103 min.)
1958, anno della morte di Pio XII, il più clericale e autoritario dei papi moderni. In un collegio religioso entra
Angelo (Beneyton), bello, ricco, anticonformista, convinto che ogni società sia basata sulla repressione (lui la
chiama paura) ispirata da un modello. La repressione cattolica non funziona più, il modello cristiano non è più
imitabile. Angelo mette in atto un piano di “derisione” distruttiva dell'istituzione contro il vicerettore Corazza
(Scarpa) che provoca prima un'agitazione degli inservienti (emarginati, sfruttati, derisi) e poi una rivolta dei
convittori, entrambe inutili, speculari. 3° film di Bellocchio e il più carico di simbolismi e di metafore, a
cominciare dai nomi caricaturali dei sacerdoti e dei collegiali. A livello formale, è notevole la capacità di passare
dal registro naturalistico a quello espressionista nel rendere i conflitti tra razionalità e follia e le concordanze tra
due modelli di potere (di repressione), il religioso (Corazza) e il tecnologico (Angelo). Oltre alla schematicità
ideologica che si riflette nei personaggi, i limiti del film sono un certo estetismo figurativo e una certa psicologia
letteraria che rischia di scadere nello psicologismo. Importanti i contributi dello scenografo Amedeo Fago e della
fotografia di Franco Di Giacomo. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2006]
Cenerentola a Parigi / directed by Stanley Donen ; musics and lyrics by George and Ira
Gershwin
-[Milano] : Paramount Home Entertainment [distributore], c2004 1 DVD (99 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1,
1.0), color. ; in contenitore, 19 cm
2: Pitagora / [interventi di] W. Burkert, M. Detienne, G. Pugliese Carratelli
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (59 min.)
3: Parmenide / [interventi di] H. G. Gadamer, V. Hosle, G. Pugliese Carratelli, E. Severino
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (46 min.)
4: Eraclito / [interventi di] R. Bodei, M. Detienne, H. G. Gadamer
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (52 min.)
6: Socrate / G. Giannantoni, O. Gigon, V. Hosle
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (58 min.)
7: Platone teoretico / E. Berti, T. Szlezak
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (57 min.)
8: Platone : la politica / H.-G. Gadamer, C. Jermann, M. Isnardi Parenti
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (59 min.)
9: Aristotele : l' etica / P. Aubenque, P. Ricoeur
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (52 min.)
10: Aristotele : la metafisica / G. Giannantoni, W. Kullmann, E. Lledo
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (62 min.)
1: Nazionalismo e violenza. Eserciti di Massa [Videoregistrazione]
-Rai Trade, 2004 1 DVD (120 min.)
2: Soldati. L'economia di guerra [Videoregistrazione]
-Rai Trade, 2004 1 DVD (120 min.)
1: I cambiamenti in economia
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (29 min.)
2: Indicatori economici
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (29 min.)
3: Mercati e fluttuazioni del mercato
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (29 min.)
4: Concorrenza e competitività
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (29 min.)
5: Settore pubblico contro iniziativa privata
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (29 min.)
6: Investimenti nella crescita economica
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (29 min.)
7: Il finanziamento della crescita
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (29 min.)
8: Come affrontare la disoccupazione
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD video (29 min.)
9: Il commercio mondiale
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (29 min.)
10: L' integrazione europea
-Roma : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (29 min.)
3: Guerra e rivoluzione. I traumi della guerra [Videoregistrazione]
-Rai Trade, 2004 1 DVD (105 min.)
4: La propaganda. Il lutto [Videoregistrazione]
-Rai Trade, 2004 1 DVD (110 min.)
5: La fine della guerra. La difficile pace [Videoregistrazione]
-Rai Trade, 2004 1 DVD (108 min.)
2: Quale Costituzione? Repubblica fondata sul lavoro [Videoregistrazione]
-Rai Trade, 2006 1 DVD (41 min.)
3: Liberi ed eguali. La Repubblica dei diritti [Videoregistrazione]
-Rai Trade, 2006 1 DVD (40 min.)
4: Il popolo sovrano. Il rifiuto della guerra [Videoregistrazione]
-Rai trade,2006 1 DVD (42 min.)
5: La proprietà e l'impresa. I partiti [Videoregistrazione]
-Rai Trade, 2006 1 DVD (42 min.)
7: La famiglia. La donna e la Costituzione [Videoregistrazione]
-Rai trade, 2006 1 DVD (40 min.)
1: Dallo schiavismo allo stato mercantile [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (30 min.)
Saturno contro [videoregistrazione] / un film di Ferzan Ozpetek ; [interpreti] Stefano Accorsi,
Margherita Buy, Pierfrancesco Favino... [et al.]
OZPETEK, Ferzan
Milano : Medusa video, c2007 1 DVD (106 min.)
Sulla scia di Le fate ignoranti, ma con meno risvolti leggeri e più immerso nel dolore per il lavoro del lutto, il 6°
film di F. Ozpetek – 4° ambientato a Roma – ha il cuore, il nucleo centrale, nell'amicizia di gruppo. Non trascura
l'amore omo/eterosessuale e dà spazio inusuale all'astrologia natale come il titolo suggerisce – avere Saturno in
opposizione al proprio segno zodiacale indica un periodo di trasformazioni, crescita, maturazione – pur non
sottraendosi a un'aura di malinconia. In questo film che offre allo spettatore un'abbuffata di sentimenti e di
emozioni non è facile stabilire dove finisce l'intelligenza e dove comincia la furbizia. Scomponibile in 3 parti, è
riuscito in quella centrale, la più lunga: va dall'emorragia cerebrale che porta all'ospedale Lorenzo (L.
Argentero), voce narrante e ridondante, fino alla sua morte. Nella 1ª prevalgono facilità e banalità descrittive, la
3ª va, compiaciuta, alla ricerca del finale rasserenante (la partita di ping-pong), indugia leziosamente sul
giardino incantato e sul panorama del Circeo, scivola con ignominia su Davide – alter ego dell'autore – tentato
di morire, momento in cui persino P. Favino, il più bravo degli interpreti, affonda nell'enfasi. Regista che ama gli
attori e sa dirigerli, pur insistendo troppo sugli sguardi in campo e controcampo, Ozpetek conferma un'empirica
teoria: nel cinema italiano del primo 2000 gli attori sono una categoria mediamente superiore a quella di
sceneggiatori e registi. Oltre a M. Buy, M. Vukotic e l'ispido E. Fantastichini – che puntano sul togliere – c'è la
rivelazione A. Angiolini (premiata con un David di Donatello come migliore attrice non protagonista ex aequo
con A. Finocchiaro (Mio fratello è figlio unico)) e c'è S. Accorsi alle prese con un personaggio che gli si addice.
Scritto dal regista con l'abituale Gianni Romoli, anche produttore con Tilde Corsi. Distribuito con profitto dalla
potente Medusa. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2006]
6: La repubblica delle autonomie. La Chiesa e il Concordato [Videoregistrazione]
-Rai Trade, 2006 1 DVD (38 min.)
2: La mano invisibile e la rivoluzione industriale [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (31 min.)
8: La cultura e la scuola. Libertà di pensiero e informazione [Videoregistrazione]
-Rai trade, 2006 1 DVD (43 min.)
3: L' economia politica classica [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (28 min.)
4: Da Marx al Welfare state [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (29 min.)
5: La grande crisi e la rivoluzione keynesiana [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (31 min.)
6: Il capitalismo contemporaneo [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2007?] 1 DVD (27 min.)
9: La giustizia. La Corte Costituzionale [Videoregistrazione]
-Rai Trade, 2006 1 DVD (41 min.)
1: Plotino [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (51 min.)
10: Repubblica parlamentare. La firma del patto [Videoregistrazione]
-Rai Trade, 2006 1 DVD (43 min.)
2: Agostino [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (46 min.)
3: Il Medioevo e Tommaso [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (55 min.)
4: Cusano [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (51 min.)
5: Bruno e Galilei [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (49 min.)
1: Cartesio , Leibniz e l' Illuminismo [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (52 min.)
2: Kant [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (54 min.)
3: Da Kant a Fichte [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (52 min.)
4: Il Romanticismo
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (55 min.)
5: Da Holderlin a Hegel
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (50 min.)
1: Il mistero delle origini
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (49 min.)
2: Parmenide
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (52 min.)
3: Eraclito e Socrate [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (50 min.)
4: Platone [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (49 min.)
5: Aristotele [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (54 min.)
6: Epicureismo e stoicismo [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (52 min.)
2: Schelling e Kierkegaard [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (50 min.)
1: L' eredità di Hegel [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (47 min.)
3: Schopenhauer e Nietzsche [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (50 min.)
4: Il neokantismo [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (48 min.)
5: Weber, Husserl e Dilthey [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (52 min.)
6: L' ermeneutica [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (52 min.)
1: Alla periferia dell'Europa ; Fare come la Germania [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai trade, [2006?] 1 DVD (55 min.)
Principi e principesse [Videoregistrazione] / scritto e diretto da Michel Ocelot
Ocelot, Michel
Milano : Alfadedis Entertainment, 2001 1 DVD (ca. 65 min.) : son., color
Due bambini compiono un viaggio affascinante tra le magiche ombre di un teatro abbandonato. "E se fossi...?
Da una domanda prende vita un'intera galleria di personaggi fantastici: tra streghe cattive e regine dal cuore
indurito, fanciulle prigioniere e giovani innamorati, si rincorrono epoche e scenari diversi. La grazie di un mondo
fatato in un susseguirsi di racconti intriganti, per giocare con la fantasia e abbandonarsi ai propri sogni. Con le
voci di Anna Marchesini e Pino Insegno.
2: Tra paternalismo e lotta di classe ; Il decollo industriale [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai trade, [2006?] 1 DVD (54 min.)
3: All'origine delle dinastie imprenditoriali ; Il divario tra Nord e Sud [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai trade, [2006?] 1 DVD (57 min.)
I lunedì al sole [Videoregistrazione] / [regia di] Fernando Leon de Aranoa ; [interpreti] Javier
Bardem, Luis Tosar, Jose Angel Egidio
Leon de Aranoa, Fernando
Eyescreen, 2003 1 DVD (ca. 110 min.)
Investito da un diluvio di Premi Goya (l'equivalente spagnolo dei nostri David), il film è una godibile commedia
che si avvale di una scrittura sapiente e, soprattutto, di una recitazione magistrale di tutti gli attori, in special
modo di Bardem, giunto ormai ad una fantastica maturità espressiva. Posizionandosi fra il Loach meno manicheo
(quello di Piovono pietre e Riff raff, per intenderci) ed il Kaurismaki più solare, de Aranoa confeziona un piccolo
capolavoro: commuove senza indisporre, fa riflettere senza essere saccente, e talora trova anche il tempo di farci
divertire. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
1: Il giovane Hegel [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (43 min.)
2: La fenomenologia dello spirito [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (49 min.)
3: La dialettica [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (53 min.)
4: La scienza della logica [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (48 min.)
5: L' estetica [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2006?] 1 DVD (45 min.)
4: Un' elite borghese nell'eta di Giolitti ; Il mondo del lavoro [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (53 min.)
5: Una macchina bellica per la vittoria ; Sull'orlo della rivoluzione [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (54 min.)
6: Con o senza la "camicia nera" ; Lo Stato banchiere e imprenditore
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (53 min.)
7: Meglio gli affari che la guerra ; Dal collasso alla ricostruzione [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (60 min.)
8: L' epoca delle riforme ; Il miracolo economico [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (61 min.)
9: Solo un "libro dei sogni"? ; Dall' "autunno caldo" alla "stagflazione" [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (65 min.)
10: "Piccolo è bello" ; Un boom con molte incognite [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (63 min.)
11: L' ingresso nell'euro ; La Rivoluzione post-industriale ; Quali prospettive per il futuro
[Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (95 min.)
Vogliamo anche le rose. [2, DVD] / un film di Alina Marazzi
Marazzi, Alina
Milano : Feltrinelli, [2008] 1 DVD
1: Tornando a casa [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [dopo il 1998] 1 DVD (56 min.)
2: Passaggio a Nord [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [dopo il 1998] 1 DVD (60 min.)
3: Dalle lotte contadine alle quote latte [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [dopo il 1998] 1 DVD (58 min.)
4: Cerco casa ; Senza tetto né legge [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [dopo il 1998] 1 DVD (59 min.)
5: Viaggio nel sud [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [dopo il 1998] 1 DVD (57 min.)
6: America lontana e bella [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [dopo il 1998] 1 DVD (59 min.)
Intelligenze scomode del Novecento : da D'Annunzio a Schmitt / un'opera di Giano Accame e
Sergio Tau ; regia di Sergio Tau ; a cura di Sandro Lai
TAU, Sergio
Rai trade, 2006 11 DVD ( min. compl.); in contenitore, 19 cm
1: Gabriele D'Annunzio. Filippo Tommaso Marinetti [Videoregistrazione]
-Rai Trade, s2006 1 DVD (59 min.)
2: Giovanni Gentile. Giuseppe Bottai [Videoregistrazione]
-Rai trade, s2006 1 DVD (58 min.)
3: Giovanni Papini. Gino Boccasile [Videoregistrazione]
-Rai Trade, s2006 1 DVD (58 min.)
4: Giuseppe Prezzolini. Ardengo Soffici [Videoregistrazione]
-Rai Trade, s2006 1 DVD (58 min.)
1: Gli anni dell'ottimismo e il mondo dei quanti [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (41 min.)
5: Mario Sironi. Ottone Rosai [Videregistrazione]
-Rai Trade, s2006 1 DVD (54 min.)
6: La bomba atomica [Videoregistrazione]
-[Italia] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (40 min.)
7: DNA : la doppia elica e la conquista dello spazio [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (42 min.)
9: Le biotecnologie e le particelle elementari [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (42 min.)
6: Luigi Pirandello. Guglielmo Marconi [Videoregistrazione]
-Rai trade, s2006 1 DVD (57 min.)
10: Tra presente e futuro [Videoregistrazione]
-[Roma] : Rai Trade, [2006?] 1 DVD (41 min.)
7: Curzio Malaparte. Leo Longanesi [Videoregistrazione]
-Rai trade, s2006 1 DVD (58 min.)
8: Italo Balbo. Renato Ricci [Videoregistrazione]
-Rai Trade, s2006 1 DVD (60 min.)
9: Berto Ricci. Alessandro Blasetti [Videoregistrazione]
-Rai Trade, s2006 1 DVD (56 min.)
10: Louis-Ferdinand Celine. Ezra Pound. Julius Evola [Videoregistrazione]
-Rai Trade, 2006 1 DVD (87 min.)
La chiave magica [videoregistrazione] / directed by Frank Oz
OZ, Frank
[S.l.] : Paramount Home Entertainment, c2002 1 DVD (ca 92 min.)
Omri, un bambino di nove anni, riceve in regalo per il suo compleanno un armadietto magico che è in grado,
magicamente, di portare in vita il suo giocattolo di otto centimetri, l'indiano Piccolo Orso. I due diventano amici e
si scambiano notizie sui rispettivi mondi e assieme inizieranno un'incredibile avventura piena di sorprese e
divertimento. (Fonte: Ibs)
The commitments [videoregistrazione] / un film di Alan Parker ; screenplay by Dick Clement &
Ian La Frenais and Roddy Doyle ; from the novel by Roddy Doyle ; music supervisor G. Mark
Roswell
-Ed. speciale Milano : Twentieth century fox home entertainment [distributore], c2001 1 DVD (ca. 113 min.) :
sonoro (Dolby digital 5.1), color. ; in contenitore, 19 cm
Gli arancini di Montalbano [Videoregistrazione] / regia di Alberto Sironi ; [con] Luca Zingaretti
Sironi, Alberto <1940- >
[Roma] : Rai Trade ; ElleU Multimedia, c2003 1 DVD (93 min.)
I corpi del commendatore Pagnozzi e della sua giovane moglie vengono trovati senza vita nella loro auto finita in
una scarpata. Tutto lascia pensare ad un normale incidente, ma ci sono dei particolari che non tornano. Il
commissario Montalbano dovra' ricostruire il corso degli eventi per risolvere il caso.
L' odore della notte [Videoregistrazione] / [regia di] Alberto Sironi ; [interpreti] Luca Zinagretti
Sironi, Alberto <1940- >
Rai Trade, 2003 1 DVD (113 min.)
Gatto e cardellino [videoregistrazione] / regia di Alberto Sironi ; da un racconto di Andrea
Camilleri ; [con] Luca Zingaretti
Sironi, Alberto <1940- >
[Roma] : Rai Trade ; Elle U Multimedia, c2003 1 DVD (94 min.)
A Vigata si susseguono una serie di scippi dalle modalita'anomale: lo scippatore si ferma davanti alle sue vittime,
vecchiette in procinto di recarsi a messa, e, pistola alla mano, si fa consegnare la borsetta, per poi sparare
mancandole. Spettera' al commissario Montalbano risolvere l'enigma.
Il ladro di merendine [Videoregistrazione] / [regia di] Alberto Sironi ; dal romanzo di Andrea
Camilleri ; [interpreti:] Luca Zingaretti
Sironi, Alberto <1940- >
[Roma] : ElleU multimedia ; Rai Trade, c2003 1 DVD (105 min.)
C’è o non c’è un collegamento tra la morte del tunisino, imbarcato sul moto peschereccio Santopadre, e quella
del commerciante Aurelio Lapecora, accoltellato a Vigàta dentro un ascensore? Montalbano se ne persuade ben
presto, e non tanto perché la vedova di Lapecora è certa che a ucciderlo sia stata la sua amante Karima, anche
lei tunisina. Quanto per la testimonianza della signorina Vasile Cozzo, una vecchia maestra che non passa il
tempo “a taliare quello che fanno gli altri”, ma stavolta...
La voce del violino [Videoregistrazione] / regia di Alberto Sironi ; [interpreti:] Luca Zingaretti
Sironi, Alberto <1940- >
[Roma] : Rai Trade ; ElleU, c2003 1 DVD (112 min.)
L'indagine è concentrata sulla morte di Michela Licalzi (Alessia Merz), trovata nuda e uccisa per soffocamento in
una casa abbandonata. Indiziato principale è un ragazzo che provava un sentimento morboso verso la signora.
Oggetto al centro della vicenda è un violino molto pregiato e costoso, appartenuto alla donna. Mediante le
testimonianze dell'amica più intima di Michela(che si prenderà una cotta per lui, arrivando a baciarlo) e del
marito, Montalbano scoprirà che ad uccidere la donna è stato il suo amante antiquario bolognese, al fine di
impossessarsi del violino che ha scoperto essere un preziosissimo Guarnieri del Gesù. Nell'episodio televisivo
all'agente Catarella viene attribuito il nome errato di Giuseppe (come risulta dal suo diploma di informatica
orgogliosamente conseguito e mostrato ai colleghi), che nei romanzi è invece Agatino.
Crocevia della morte / Fratelli Coen ; [interpreti: Gabriel Byrne, Marcia Gay Harden, John
Turturro, Jon Polito, J. E. Freeman, Albert Finney, Steve Buscemi, Frances McDormand, Sam
Raimi ; music by Carter Burwell]
COEN, Ethan
Edizione speciale Milano : Twentieth Century Fox Home Entertainment [distributore], c2003 1 DVD (ca. 111
min.)
1929, in una città americana dell'Est: un potente e corrotto pezzo da 90 ebreo si scontra, a causa di una donna,
con il suo amico e consigliere irlandese, mentre è in corso una lotta acerrima con un boss della malavita italoamericana. Film violento ma raffreddato, con risvolti di grottesco umorismo, dove l'intreccio tra politica, affari e
criminalità organizzata è un dato di fatto quasi scontato, organico e non patologico. Non c'è un solo
personaggio positivo, e ciascuno ha il suo lato debole. Il crocevia di Miller nel titolo rimanda al bosco che è il
luogo della messa a morte, ma anche al fascino tortuoso di una messa in scena dove tutto – dalla fotografia di
Barry Sonnenfeld, futuro regista, alle musiche irlandesi di Carter Burwell – concorre a un esito di alta coerenza
stilistica. Se non il migliore, è il più armonioso e compatto dei fratelli Joel e Ethan Coen. Apparizione di Sam
Raimi – abbattuto a colpi di mitra – e comparsa non accreditata – una segretaria – di Frances McDormand,
futuro Oscar per Fargo. [Il Morandini / Laura, Luisa e Morando Morandini. - Zanichelli, 1999]
1: Il *metodo scientifico [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (56 min.)
2: Il *falsificazionismo [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (55 min.)
3: La teoria dei tre mondi [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (56 min.)
4: Determinismo e indeterminismo [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2002] 1 DVD (58 min.)
5: Teorie della probabilità [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (56 min.)
6: Circolo di Vienna [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (55 min.)
7: Popper e Hempel a confronto [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (54 min.)
8: Feyerabend : considerazioni su Popper e Hempel [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (55 min.)
9: La politica e il problema della pace [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (55 min.)
10: Contro la televisione [Videoregistrazione]
-Rai Trade, [2000?] 1 DVD (56 min.)
Mary Poppins [videoregistrazione] / diretto da Robert Stevenson ; musiche e testi di Richard
M. and Robert B. Sherman ; sceneggiatura di Bill Walsh, Don Da Gradi ; ispirato dal libro di
Mary Poppins di P.L. Travers
-Ed. speciale Milano : Buena Vista home entertainment [distributore], [2005] 2 DVD : sonoro (Dolby digital 5.1,
Dolby surround), color
Che ora è laggiù? [Videoregistrazione] / un film di Tsai Ming-Liang ; con Lee Kang-Sheng, Chen
Shiang-Chyi... [et al.] ; sceneggiatura Tsai Ming-Liang e Yang Pi-Ying ; fotografia Benoit
Delhomme
Tsai, Ming Liang
[S. l.] : Ripley's Home Video, c2002 1 DVD (110 min.)
Hsiao-Kang vende orologi per le strade di Taipei. Il fuggevole incontro con una giovane donna, Shiang-Chyi, che
il giorno seguente partirà per Parigi, lo solleverà per un attimo dalla sua solitudine, oppresso dall'ossesione della
madre per il marito defunto. Anche nella lontananza i gesti dei due manterranno le tracce di un reciproco cercarsi.
Fonte: Ibs
Lemony Snicket : una serie di sfortunati eventi [Videoregistrazione] / [regia di] Brad Silberling
; [interpreti] Jim Carrey, Emily Browning, Liam Aiken
SILBERLING, Brad
Paramount home entertainment, 2006 1 DVD (ca. 103 min.)
Morti i genitori nell'incendio doloso della loro sontuosa casa vittoriana, i fratelli Violet, Klaus e Sunny Baudelaire
sono affidati da sprovveduto banchiere-tutore al conte Olaf, parente più “vicino”, attore fallito e arraffatore di
eredità. Nonostante l'aiuto dei parenti buoni, grazie alla loro unità e alle loro eccezionali capacità, riusciranno a
sfuggire ai travestimenti e ai trabocchetti del mefistofelico Olaf e a salvare l'eredità ma prima ancora la pelle.
Tratto dalla serie best seller di romanzi per ragazzi di Lemony Snicket (pseudonimo di Daniel Handler), ispirata
dal post-11/9/01, ha al suo attivo soprattutto l'atmosfera gotico-surreale creata da scene, costumi e musiche, ma
personaggi e scrittura narrativa risultano troppo programmatici, poco nutriti dalla linfa fluidificante della fantasia
poetica. L'interpretazione di J. Carrey, nei panni del cattivissimo uno e trino, anch'essa troppo intenzionalmente
virtuosistica, si avvita sul paradosso di un attore fallito che recita sopra le righe, ma sempre da acclamato
mattatore. Chiara la denuncia della desolante condizione contemporanea degli adulti: o criminali psicopatici o
stravaganti e ingenui imbranati. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2008].
Amianto mai più : le officine della rovina [videoregistrazione] / [a cura] di Ferruccio Goia ;
con Massimo Carlotto ... [et al.]
-[Monfalcone] : Associazione Esposti Amianto, [2008] 1 DVD
Il DVD pubblicato dall’AEA di Monfalcone “Amianto Mai Più: le officine della rovina” di Ferruccio Goia,
distribuito assieme al libro “Il male che non scompare” di Enrico Bullian, focalizza l’attenzione sul caso di
Monfalcone e sulle varie iniziative intraprese dall’AEA, riporta spezzoni degli spettacoli “Amianto mai Più”, ai
quali hanno partecipato numerosi personaggi famosi fra i quali Massimo Carlotto, Lella Costa, Maurizio
Camardi, Ricky Gianco, Paolo Rossi, Gioele Dix, Roberto Vecchioni, Gino Paoli, Patrizio Fariselli, Elisa, e molti
altri. Libro e DVD sono complementari e devono servire a sollevare un dibattito pubblico nazionale sul dramma
dell’amianto, per farlo rientrare nelle priorità dei programmi politici dei partiti e dei movimenti sociali. Perché non
è possibile che solo a Monfalcone e dintorni sia conosciuto il problema! Per questo diventa vitale diffondere
capillarmente i documenti prodotti: libro e DVD serviranno proprio a far conoscere una devastante pagina di
storia sociale che altrimenti non verrebbe né studiata e capita né tramandata e conosciuta. L’associazione, da
parte sua, fa il possibile ma chiede anche a tutte le istituzioni di sostenere le vittime di questo “crimine di pace a
responsabilità diffusa”. Perché ci sono ancora molti nodi da risolvere come: la sacrosanta esenzione da ogni
forma di tickets o di pagamento nelle visite mediche agli ex-esposti; la bonifica dei siti pubblici e privati dove
l’amianto si trova ancora in opera a rischio della popolazione; la risoluzione della controversa vicenda delle
agevolazioni pensionistiche, dove sono state discriminate categorie di lavoratori esposti; infine la questione
legale, che vede l’associazione coinvolta in prima persona nel sostenere le rivendicazioni di verità e giustizia da
parte delle famiglie vittime di malattie asbesto correlate che spesso hanno condotto al decesso del lavoratore.
L’AEA ha condotto questa lotta con varie iniziative, tra le quali l’invio al Procuratore della Repubblica del
Tribunale di Trieste, di migliaia di cartoline con la scritta: “L’unica battaglia che si perde è quella che si
abbandona!”. Ed è decisa a proseguire su questa strada! I volti delle vedove e degli operai ex-esposti sono
immortalati nel DVD, le loro parole sono citate nel libro: non devono rimanere materiale per gli “addetti ai
lavori”, ma devono divenire patrimonio collettivo di tutti i cittadini! Una simile catastrofe non deve ripetersi, per
questo diciamo: Amianto Mai Più”. (Fonte: amiantomaipiu.it)
Il mio amico vampiro [Videoregistrazione] / [regia di] Uli Edel ; [interpreti] Jonathan Lipnicki,
Richard E. Grant
EDEL, Uli
Mondo Home Entertainment, 2001 1 DVD (ca. 91 min.)
Il piccolo Tony si è appena trasferito con i genitori da una grande e frenetica città americana in un piccolo paese
sperduto della Scozia. Ogni notte nella sua nuova casa Tony fa brutti sogni di vampiri. Una sera mentre Tony è
nella sua cameretta un grande pipistrello stanco vola fino alla sua finestra. In realtà il pipistrello è un piccolo
vampiro di nome Rudolph che diventerà un suo grande amico. [Fonte: IBS]
Mille giochi con Pooh [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista Home Entertainment, 2003 1 DVD (ca. 59 min.)
Sol levante [Videoregistrazione] / [regia di] Philip Kaufman ; [interpreti] Sean Connery,
Wesley Snipes, Harvey Keitel
KAUFMAN, Philip
De Agostini, c2006 1 DVD (ca. 124 min.)
Che bello crescere con Pooh [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Buena Vista home entertainment, 2004 1 DVD (48 min.)
1: Gabriele D' Annunzio. Filippo Tommaso Marinetti [Videoregistrazione]
-Rai Trade, 2006 1 DVD (min.)
Spider [Videoregistrazione]/ [regia di] David Cronenberg ; [interpreti] Ralph Fiennes, Gabriel
Byrne, Miranda Richardson
CRONENBERG, David
Fandango, 2003 1 DVD (95 min.)
Dal romanzo (1990) di Patrick McGrath che l'ha adattato col regista. Anni '80. Dimesso dopo molti anni da un
ospedale psichiatrico, Dennis Cleg, detto “Spider”, è ospitato in una struttura di reinserimento, sita nel quartiere
dove aveva trascorso l'infanzia e diretta dalla signora Wilkinson. La familiarità del luogo fa riaffiorare in lui
ricordi del passato che in frasi sconnesse appunta su un taccuino e che nel film si condensano in flashback
menzogneri, frutto della sua immaginazione psicotica. In essi il padre si era portato in casa Yvonne, una
prostituta, dopo avere soppresso la moglie. Nella realtà era stato Spider bambino a uccidere la madre col gas.
Spider adulto identifica nella signora Wilkinson una Yvonne rediviva e tenta di ammazzarla. A quel punto, presa
coscienza di essere un matricida, si lascia ricondurre nell'ospedale psichiatrico. Il 16° lungometraggio del
canadese D. Cronenberg esplora gli anfratti umidi e vischiosi di una mente sconvolta, quella di un bambino che,
dopo aver sviluppato un affetto morboso per la madre – parallelo alla ripugnanza per la figura paterna – è
sprofondato in un infantile senso di colpa rimosso o trasfigurato. La sagacia registica è evidente: memorabile
l'interpretazione “ragnesca” di R. Fiennes (da pronunciare all'irlandese come vuole l'attore: reif fains) e notevole
nella triplice parte M. Richardson; la cupa e claustrofobica ambientazione in interni (i muri, i fili) e in esterni (il
gasometro, lo squallore periferico); gli agganci ai film precedenti e i rimandi letterari; l'allucinazione dello
scrivere, anzi dell'essere scritti. Qualcosa, però, non funziona e frena l'empatia della spettatore. Non è soltanto
il primario canovaccio edipico da manuale di psicanalisi, cioè l'incompatibilità tra sfera sessuale e sfera
materna. È qualcosa che sta nei rapporti soltanto in parte risolti tra letteratura e cinema, e forse nello stesso
romanzo di McGrath. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli,
2007].
Lo specchio della vita [Videoregistrazione] / [regia di] di Douglas Sirk ; [interpreti] Lana
Turner, John Gavin, Sandra Dee
Sirk , Douglas
Cecchi Gori Home Video, 2007 1 DVD video (120 min.)
In un'attrice vedova le ambizioni professionali hanno la meglio sulle ragioni del cuore. Rinuncia al matrimonio
con un giovane fotografo e trascura la figlia, affidandola a una governante nera la cui figlia, anch'essa per far
carriera, si spaccia per bianca e diventa spogliarellista. Ultimo film hollywoodiano di D. Sirk e il suo più grande
successo commerciale. Rispetto al romanzo (e al film di Stahl), le modifiche sono radicali “nell'ottica del
fallimento, dell'insuccesso, dell'ambiguità” (A. Castellano), trasformandolo decisamente in un melodramma
declinato al femminile. J. Moore (la governante) e S. Kohner (sua figlia) ebbero una nomination all'Oscar. “Per la
prima volta grazie a Sirk mi sono sentita attrice e non una donna utilizzata per la sua bellezza” (L. Turner). [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Neil Young : Heart of gold [Videoregistrazione] / [regia di] Jonathan Demme ; [interpreti] Neil
Young, Emmylou Harris, Pegi Young
Paramount Home Entertainment
Special collector's ediction Paramount Home Entertainment, 2006 2 DVD (99 min.)
Gli Incredibili [Videoregistrazione] / [regia di] Brad Bird
BIRD, Brad
Buena Vista home entertainment, 2005 2 DVD (115 min. compl.)
Padre, madre e tre figlioletti vivono nell'anonimato della provincia USA. L'apparenza inganna: la famigliola è in
realtà formata da supereroi che lo Stato obbliga a vivere sotto copertura da quindici anni, per proteggerli da
querele e azioni di cittadini irriconoscenti in cerca di risarcimento. L'occasione e la noia di un lavoro da
assicuratore fanno anche di un supereroe un ladro, portando il capofamiglia a combattere robot su di un'isola
sperduta nei Caraibi, e tutta la famiglia riunita a fronteggiare il vilain di turno per salvare casa, famiglia e
metropoli d'appartenenza. B. Bird, appena 40enne, regala un nuovo successo alla Pixar Animation Studios al
suo 5° lungometraggio. Saccheggia a piene mani la storia del fumetto americano – lampante la citazione dei
Fantastici Quattro – ripesca ambientazioni da 007 e immerge il tutto in un inconfondibile stile anni '50, ma in
versione ultramoderna e figlia del computer: sotto una veste familiare e divertente, azione e sequenze avvincenti
(lo spettacolare incidente aereo), ma anche denuncia della mediocrità e malinconico desiderio di un ritorno a
tempi da Eroi. Tra le voci italiane Laura Morante per Mrs. Incredible e Amanda Lear per Edna Mode, doppiata
nella versione originale dallo stesso B. Bird. 2 Oscar (miglior film d'animazione, miglior montaggio del suono). [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Hook [Videoregistrazione] : Capitan Uncino / [regia di] Steven Spielberg ; [interpreti] Dustin
Hoffman, Robin Williams, Julia Roberts
Spielberg, Steven
collector's Edition Columbia Tristar Home Video, 2006 1 DVD (ca. 136 min.)
Quarantenne avvocato di successo trascura la famiglia. Quando il malvagio capitano Hook (Uncino) gli rapisce i
figli, scopre di essere stato un orfanello chiamato Peter Pan e torna sull'Isola Che Non C'è dove, con l'aiuto dei
Bambini Sperduti, affronta il cattivo. La parte iniziale è macchinosa e prolissa, zuccherosa e scontata. Poi,
quando parte l'avventura, scatta il gigantismo: gli 80 milioni di dollari spesi – male – saltano all'occhio e danno
l'idea di aver imprigionato Spielberg in una macchina malata di gigantismo spettacolare. Prevale, alla fine, la
pesantezza, cioè la mancanza di fascino e magia. Grave per un film fiabesco che voleva volare alto. [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Il gatto [Videoregistrazione] / [regia di] Bo Welch ; [interpreti]
Welch, Bo
Universal, 2004 1 DVD (ca. 78 min.)
Vip, mio fratello superuomo [Videoregistrazione] / [regia di] Bruno Bozzetto
BOZZETTO, Bruno
San Paolo, 2005 1 DVD (ca. 80 min.)
Blekgek : aspettando un nuovo 1929 / Eugenio Benetazzo
Benetazzo, Eugenio
Diegaro di Cesena : Macro, 2007 1 kit : 1 DVD (120 min.) + 1 v. (32 p. ; 18x19 cm)
Il DVD della tournée con cui Eugenio Benetazzo ha girato l’Italia, svelando ogni volta a un pubblico allibito i
segreti di mercati finanziari, globalizzazione, picco di produzione del petrolio, mutui con la miccia accesa ed
indebitamento delle famiglie italiane. Uno spettacolo itinerante in numerose città italiane, definito un inedito
momento di indagine mediatica e informazione finanziaria indipendente che, grazie alla sorprendente e
irriverente analisi inquisitoria, cattura il pubblico lasciandolo letteralmente incollato alla sedia: un vero e proprio
show finanziario, che ha riscosso e riscuote tuttora un grandissimo successo. Una sensazionale indagine e analisi
economico-finanziaria della nostra epoca, spietata e cinica, che l'incalzante e drammatica narrazione di
Benetazzo rende avvincente, apprezzata da un pubblico estremamente vario, dal pensionato al manager
rampante. Un video unico nel suo genere, che analizza con lucidità e senza censure temi quanto mai attuali
come il rapporto USA ed Arabia Saudita, l’eccessiva esposizione dei mercati sugli strumenti derivati, la crisi del
dollaro contro l’euro, il riscaldamento del pianeta, il rischio di collasso finanziario del sistema assicurativo, la
bolla immobiliare, il rischio di default finanziario per il nostro paese. [Fonte: Macroedizioni]
Tototarzan [Videoregistrazione] / [regia di] Mario Mattoli ; [interpreti] Toto', Mario Castellani,
Tino Buazzelli
MATTOLI, Mario
Ripley's Home Video, 2003 1 DVD (ca. 86 min.)
Space jam [Videoregistrazione] / [regia di] Joe Pytka ; [interpreti] Michael Jordan, Wayne
Knight, Theresa Randle
PYTKA, Joe
Ed. speciale due dischi Warner Home Video, 2007 2 DVD (ca. 84 min.)
L' onore dei Prizzi [Videoregistrazione] / [regia di] John Huston ; [interpreti] Jack Nicholson,
Kathleen Turner, Anjelica Huston
HUSTON, John
Panorama, 2005 1 DVD (123 min.)
Blackmail : (Ricatto, 1929) [Videoregistrazione] / Alfred Hitchcock
HITCHCOCK, Alfred
Bologna : Ermitage Film, c2005 1DVD (83 min.) : son. (Dolby digital), b/n , 19 cm
Nella Londra degli Anni Venti, la giovane Alice White uccide un pittore che stava tentando di usarle violenza.
Frank Weber, suo fidanzato nonché detective di Scotland Yard, ne arriva a scoprire la colpevolezza ma non è il
solo, perché al delitto ha assistito un delinquente che la ricatta. Questi morirà dopo un inseguimento e la polizia.
Il grande Nord [videoregistrazione] / un film di Nicolas Vanier
VANIER, Nicolas
[Campi Bisenzio] : Dolmen home video, ©2006 1 DVD (94 min.)
Norman Winther è uno degli ultimi cacciatori a conservare un rapporto con la Natura, in questo caso le
maestose Montagne Rocciose dello Yukon, basato su una profonda conoscenza dell'ambiente e un grande
rispetto degli equilibri naturali. Insieme a sua moglie Nebaska, un'indiana Nahanni, e ai suoi fedeli cani da
slitta, Norman ci conduce alla scoperta di un mondo ritmato dal respiro delle stagioni, composto di inverni rigidi
e spietati, tempeste improvvise, attacchi di orsi e di lupi con cui fare i conti ogni giorno.
Happy Days : la prima stagione, 1974 [Videoregistrazione] / [creato da] Garry Marshall ;
[interpreti] Ron Howard, Anson Williams, Donny Most, Henry Winkler
-Paramount home entertainment, 2007 3 DVD (392 min. compless.)
Contiene 16 episodi della prima stagione di quella che può essere considerata a tutti gli effetti la prima, vera serie
televisiva che ha incollato davanti alla tv generazioni di persone. La storia prende le mosse negli Anni Cinquanta in
una cittadina del Wisconsin, Milwaukee, dove si intrecciano le vicende dello studente Richie Cunningham e dei suoi
amici Potsie, Ralph Malph e del duro Fonzie. Quello che ne esce è uno spaccato di vita quotidiana americana di
quegli anni che tanto ha appassionato gli spettatori di tutto il mondo. In alcuni episodi sono presenti alcune scene in
lingua originale con sottotitoli in italiano. [Fonte: IBS]
Happy Days : la seconda stagione, 1975 [Videoregistrazione] / [creato da] Garry Marshall ;
[interpreti] Ron Howard, Anson Williams, Donny Most, Henry Winkler
-Paramount home entertainment, 2007 4 DVD (556 min. compless.)
Contiene 16 episodi della seconda stagione di quella che può essere considerata a tutti gli effetti la prima, vera
serie televisiva che ha incollato davanti alla tv generazioni di persone. La storia prende le mosse negli Anni
Cinquanta in una cittadina del Wisconsin, Milwaukee, dove si intrecciano le vicende dello studente Richie
Cunningham e dei suoi amici Potsie, Ralph Malph e del duro Fonzie. Quello che ne esce è uno spaccato di vita
quotidiana americana di quegli anni che tanto ha appassionato gli spettatori di tutto il mondo. In alcuni episodi
sono presenti alcune scene in lingua originale con sottotitoli in italiano. [Fonte: IBS]
Daratt : la stagione del perdono / un film di Mahamat-Saleh Haroun ; colonna sonora
originale Wasis Diop
-[Italia] : Lucky Red Home Video, c2007 1 DVD (ca. 95 min.) : sonoro (Dolby digital 2.0), color
In Ciad Atim, un ragazzo di 16 anni, raggiunge il villaggio di colui che assassinò suo padre anni prima, durante
la guerra civile. Intenzionato a vendicarsi, Atim si fa assumere come garzone nella sua panetteria. Ma il
panettiere decide di adottarlo.
Sabato sera, domenica mattina [Videoregistrazione] / un film di Karel Reisz ; dall'omonimo
ronanzo di Alan Sillitoe ; [interpreti] Albert Finney, Hylda Baker, Rachel Roberts
REISZ, Karel
[Campi Bisenzio] : Dolmen home video, [2006] 1 DVD (85 min.)
Giovane operaio di Nottingham, tra pub e notti con donne sposate, tra capi odiosi e padri abbrutiti dai consumi
di massa, è incastrato da una borghesuccia messa incinta, ma non si arrende. Con un romanzo (1958) di Alan
Sillitoe alle spalle, K. Reisz esordisce nel lungometraggio con un ottimo film sulla classe operaia inglese,
sociologicamente e politicamente azzeccato. Fu il lancio di A. Finney, che disegna il disincantato ritratto del
giovane operaio. “... qui è la nuova Inghilterra, con la sua insofferenza e la sua disperazione, che cerca di
prendere ‘poeticamente’ possesso dello schermo.” (E. Martini). [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa,
Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Mimì metallurgico ferito nell' onore [Videoregistrazione] / [regia di] Lina Wertmuller ;
[interpreti] Giancarlo Giannini, Mariangela Melato, Turi Ferro,
WERTMÜLLER, Lina
Minerva pictures, c2004 1 DVD (108 min) + 1 opuscolo
Carmelo Mardocheo (G. Giannini), operaio siciliano, trova lavoro a Torino, si fa l'amante (M. Melato) che gli dà
un figlio. Tornato nella natìa Catania, apprende che, per opera di un finanziere, sua moglie è incinta. Vendica
l'affronto seducendone la voluminosa consorte. Ucciso il brigadiere da un mafioso, si trova con tre figli a carico.
Per mantenerli fa il galoppino elettorale per un boss della mafia. La metamorfosi di Mimì da sottoccupato del Sud
a operaio evoluto del Nord è apparente “e nella mobilità dell'aggettivo ‘apparente’ l'autrice coglie tutto il
potenziale comico e drammatico del personaggio” (Tullio Kezich). Commedia col motore a turbo, straripante di
invenzioni, effetti, effettacci in cui L. Wertmüller mise a punto il suo agitato stile grottesco e Giannini il suo
personaggio di balordaggine stordita che poi avrebbe ripetuto anche troppo spesso, in coppia con la duttile
Melato e con altre più belle e meno brave attrici. Grande successo. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura,
Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Asterix & Cleopatra [Videoregistrazione] / [regia e sceneggiatura di] Rene Goscinny & Albert
Uderzo
Goscinny, René
Versione restaurata e rimasterizzata Eagle Pictures, 2007 1 DVD (ca. 70 min.)
È il secondo film, dopo Asterix il gallico, tratto dal personaggio dei fumetti di René Goscinny e Albert Uderzo.
Con un'animazione classica e tradizionale alla Walt Disney prima maniera, racconta una sfida fra Cesare e
Cleopatra in cui restano coinvolti i guerrieri gallici di Asterix: Cleopatra ha scommesso che riuscirà a fare
costruire un palazzo in tre mesi dal suo architetto Numerabix, e ce la farà grazie ad Asterix.
Asterix il gallico : la battaglia inizia [Videoregistrazione] / [regia e sceneggiatura di] René
Goscinny & Albert Uderzo ; musica di Gerard Calvi
Goscinny, René
Edizione restaurata e rimasterizzata Eagle Pictures, 2003 1 DVD (ca. 65 min.)
0 a. C.: tutta la Gallia è vinta. Tranne una piccola regione che resite grazie a Asterix, Obelix e i loro amici. Un
centurione romano scopre che il segreto dell'invincibilità di questi Galli sta in una pozione che li rende invincibili.
[Fonte: IBS]
Asterix e le dodici fatiche [Videoregistrazione] / [regia e sceneggiatura di] René Goscinny,
Albert Uderzo,
Goscinny, René
Versione restaurata e rimasterizzata Eagle Pictures, 2006 1 DVD (79 min.)
Schegge di paura [Videoregistrazione] = Primal fear / [regia di] Gregory Hoblit ; [interpreti]
Richard Gere, Edward Norton, Laura Linney
HOBLIT, Gregory
Paramount Home Entertainment, 2002 1 DVD video (ca. 125 min.)
Per l'uccisione dell'arcivescovo di Chicago (79 coltellate) è arrestato un ragazzo (E. Norton) che fa parte del
coro. Indizi schiaccianti. Il più pagato avvocato (R. Gere) della città ne assume gratis la difesa. Epilogo a
sorpresa. Legal thriller, sottogenere di moda negli anni '90 a Hollywood, tratto da un romanzo di William Diehl.
Efficiente congegno di indagine con tutti gli ingredienti regolamentari (sentimenti, sesso, perversioni) che tiene lo
spettatore sulla corda dell'incertezza, sebbene un po' prolisso quando depista l'attenzione con una seconda
storia di taglio economico-sociale. Da tempo Gere non risultava così charmeur. Dirige con pulizia un regista che
ha alle spalle molti premi Emmy televisivi per Hill Street giorno e notte e Avvocati a Los Angeles. Esordio del
25enne E. Norton. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Ufficiale e gentiluomo [Videoregistrazione] = An officer and a gentleman / [regia di] Taylor
Hackford ; [interpreti] Richard Gere, Debra Winger, Louis Gossett, Jr.
HACKFORD, Taylor
Paramount Home Entertainment, 2002 1 DVD (119 min.)
In un'accademia militare americana sergente di colore fa vedere i sorci verdi alle sue reclute. Amoretti.
Conciliazione finale. Un film della più bell'acqua reazionaria con un interessante parallelo tra vita militare e
istituzione matrimoniale. Abbasso i conflitti di classe, viva i buoni sentimenti! Oscar per L. Gossett Jr. e per la
miglior canzone (“Up Where We Belong” di Jack Nitzsche, Buffy Sainte-Marie e Will Jennings). [Il Morandini :
dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
American gigolò [Videoregistrazione] / [regia di ] Paul Schrader ; [interpreti] Richard Gere,
Lauren Hutton
SCHRADER, Paul
Paramount Home Entertainment, 2002 1 DVD (112 min.)
Julian Kay è uno squillo di lusso, lo stallone più pregiato di un'agenzia che procura compagnie maschili a ricche
signore sole. Coinvolto in un omicidio di cui è ingiustamente sospettato, è salvato da una spregiudicata signora
che si è innamorata. Ottimo a livello descrittivo, specialmente nella 1ª parte, s'ingolfa quando Schrader vuol
mettere a fuoco i personaggi. Donatore d'amore come donatore di sangue? A pagamento, comunque. Finale
ridicolo. Ha, comunque, molti estimatori tra la critica. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2008].
Pollicino[Videoregistrazione] / [regia di] Olivier Dahan ; [interpreti] Romane Bohringer, Elodie
Bouchez, Catherine Deneuve
Dahan, Olivier
Medusa Home Entertainment, 2002 1 DVD (87 min.)
Una nuova edizione della favola di Charles Perrault. Pollicino viene abbandonato nel bosco dai genitori. Per
tornare a casa affronta ogni genere di pericolo a cominciare dal solito orco che non ha nessuna simpatia per i
bambini. Meritoria l’iniziativa del regista che ha cercato di aderire il più possibile alla storia originale e ha curato
la scenografia senza ricorrere, o ricorrendo solo per l’indispensabile, al digitale e ai normali “trucchi” dell’era
moderna della fantasy. Rivista l’eterna e sempre presente Catherine Deneuve. [Il Morandini : dizionario dei film /
Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Lassie : i migliori amici sono per sempre [Videoregistrazione] / [regia di] Daniel Petrie ;
[interpreti] Thomas Guiry, Helen Slater, Jon Tenney
PETRIE, Daniel
Paramount Home Entertainment, 2002 1 DVD (ca. 91 min.)
Determinati ad incominciare una nuova vita in campagna, la famiglia Turner - papà, matrigna, la piccola Jennifer
e il teenager Matt - lascia la città per i luoghi selvaggi della Virginia. Il trasloco crea problemi per tutti, soprattutto
per Matt, che si sente perso e solo in questo nuovo ambiente. Per fortuna, i Turner vengono aiutati da un collie
abbandonato che diventa parte della loro famiglia, e Matt cresce molto grazie alla lealtà inflessibile del cane. [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Hercules [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Milano : Buena Vista Home Entertainment, [2003] 1 DVD (ca. 89 min.) : son. (Dolby digital 5.1), color. ; in
contenitore, 19 cm
Figlio di Zeus, Hercules perde i poteri divini - ma non la forza - per un maleficio di Hades: gli riotterrà non dopo
aver compiuto le tradizionali fatiche e aver salvato l'Olimpo dall'aggressione dei Titani, ma quando dimostrerà di
essere disposto a sacrificare la vita per liberare l'amata Megara dal mondo delle ombre. Il trentacinquesimo
lungometraggio di casa Disney è un curioso e riuscito incrocio tra ideologia americana (la conquista della maturità
e della stima del padre passa attraverso una serie di prove in cui si deve perdere per ritrovarsi) e il ricordo della
mitologia classica. I tradimenti sono gli stessi che si incontrano nella rilettura delle favole classiche: se si accetta
che il coro delle Muse balli e canti (su musiche di Alan Menken) e che Hades vada in giro con la testa
perennemente in fiamme, bisogna ammettere che la storia di un simpatico bietolone incapace di controllare la
propria forza attira l'attenzione, reinventando miti conosciuti con invenzioni esilaranti (la distruzionedella Venere
del Milo, gli autografi scolpiti sulla pietra) o spettacolari (la lotta contro i Titani). In questo modo la ricchezza
dell'universo mitologico impedisce la prevalenza di quelle letture moderniste che avevano appesantito acuni degli
ultimi film, facendo ritrovare la scioltezza e la piacevolezza della più classica tradizione disneyana, appena
aggiornata da un disegno spigoloso e bidimensionale (supervisionato da Gerald Scarfe) che ricorda la fluidità e
l'inventiva di quello di Aladin. [Il Mereghetti : dizionario dei Film 2000 / di Paolo Mereghetti. – Baldini &
Castaldi, c1999]
La famiglia Addams 2 [videoregistrazione] / [regia di ] by Barry Sonnenfeld ; [interpreti]
Anjelica Huston, Raul Julia, Christpher Lloyd
SONNENFELD, Barry
Paramount Home Entertainment, c2001 1 DVD (90 min.)
Intrecci e rinnovamenti d'amore per la famiglia Addams: Morticia e Gomez hanno un nuovo pupo, lo zio si fa
abbindolare da una popputa governante e la piccola Mercoledì trova un fidanzatino tra i boy-scout. La squadra
degli interpreti, con qualche aggiunta, è la stessa del precedente. È cambiata molto – ma senza apprezzabili
mutamenti – la squadra dei collaboratori (tra i quali figura il geniale Ken Adam, scenografo di Stanley Kubrick e
dei migliori James Bond). Alto livello degli effetti speciali, ottimo duetto Huston-Julia, ma il risultato conferma una
regola che ha parecchie eccezioni: i seguiti deludono. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2008].
Le Avventure di Peter Pan [Videoregistrazione] / Walt Disney
Disney, Walt
Ed. speciale 2 dischi Buena Vista Home Entertainment, 2007 2 DVD (77 min.)
Salomè [Videoregistrazione] / Richard Strauss ; [interpreti] Catherine Malfitano, Bryn Terfel,
Anja Silja, Kenneth Riegel ; Orchestra of the Royal Opera House, Covent Garden ; [direttore]
Christoph von Dohnanyi ; stage production by Luc Bondy ; sets Erich Wonder ; costumes
Susanne Raschig ; choreography Lucinda Childs ; lighting Alexander Koppelmann & Konrad
Lindberg ; directed for video by Hans Hulscher
Strauss, Richard
Decca, 1997 1 DVD video (109 min. + fasc. ; 42 p. : ill. ; 18 cm)
Die Fledermaus [Videoregistrazione] = Il pipistrello / Johann Strauss ; [interpreti] Pamela
Coburn, Janet Perry, Brigitte Fassbaender, Eberhard Wachter, Wolfgang Brendel, Josef
Hopferwieser ; Chor der Bayerischen Staatsopern und Bayerisches Staatsorchester ; [direttore]
Carlos Kleiber ; stage production by Otto Schenk
Strauss, Johann
Deutsche Grammophon, 2004 1 DVD (155 min. + 1 fasc. ; 24 p. : ill. ; 18 cm)
Luisa Miller [Videoregistrazione] / Giuseppe Verdi ; [interpreti] Renata Scotto, Placido
Domingo, Sherrill Milnes, Jean Kraft, Bonaldo Giaiotti, James Morris ; The Metropolitan Opera
Orchestra and Chorus ; [direttore] James Levine ; [regia di] Nathaniel Merrill
Verdi, Giuseppe <1813-1901>
Deutsche Grammophon, 1 DVD (148 min. + 1 fasc. ; 24 p. : ill. ; 18 cm)
La Fanciulla del West [Videoregistrazione] / Giacomo Puccini ; [interpreti] Barbara Daniels,
Placido Domingo, Sherrill Milnes ; The Metropolitan Opera Orchestra and Chorus ; [direttore]
Leonard Slatkin ; video director Brian Large
Puccini, Giacomo <1858-1924>
Deutsche Grammophon, 2005 1 DVD (ca. 139 min. ; 12 cm + 1 fasc. ; 31 p. : ill. ; 18 cm)
I dimenticati [Videoregistrazione] / [regia di] Preston Sturges ; [interpreti] Joen McCrea,
Veronica Lake, Robert Warwick,
STURGES, Preston
Cecchi Gori HomeVvideo, 2007 1 DVD (87 min.)
Best of Bowie [videoregistrazione] / [David Bowie] ; project compiled & produced for EMI by
Nigel Reeve ; project produced for RZO Music by Henry Wrenn-Meleck ; DVD designed and
produced by Abbey Road Interactive ; audio mastered by Kathy Bryan & Peter Mew
BOWIE, David
E.U. : EMI Records, [2002] 2 DVD (ca. 252 min. compl.) + 1 fasc.
Una selezione della sterminata produzione video di David Bowie. Contiene i seguenti brani. Disco 1: Oh! You
Pretty Things; Queen Bitch; Five Years; Starman; John, I'm Only Dancing; The Jean Genie; Space Oddity; Drive-In
Saturday; Life On Mars?; Ziggy Stardust; Rebel Rebel; Young Americans; Be My Wife; Heroes; Boys Keep
Swinging; D.J.; Look Back In Anger; Ashes To Ashes; Fashion; Wild Is The Wind; Let's Dance; China Girl;
Modern Love; Cat People (Putting Out Fire); Blue Jean; Loving The Alien; Dancing In The Street. Disco 2: Absolute
Beginners; Underground; As The World Falls Down; Day-In Day-Out; Time Will Crawl; Never Let Me Down; Fame
'90; Jump They Say; Black Tie White Noise; Miracle Goodnight; Buddha Of Suburbia; The Heart's Filthy Lesson;
Strangers When We Meet; Hallo Spaceboy; Little Wonder; Dead Man Walking; Seven Years In Tibet; I'm Afraid
Of American; Thursday's Child; Survive.
Insieme a Parigi [Videoregistrazione] / [regia di] Richard Quine ; [interpreti] William Holden,
Audrey Hepburn,
QUINE, Richard
Paramount Home Entertainment, 2001 1 DVD (106 min.)
Mentre lavora alla sceneggiatura di un film con la segretaria, scrittore americano a Parigi sogna di vivere con lei
la vicenda che sta scrivendo. Tiepido rifacimento del francese La fête à Henriette (1952) di Julien Duvivier. La
colpa è dello sceneggiatore-produttore George Axelrod che sa scrivere dialoghi spiritosi, ma è debole
nell'organizzazione della materia. Cammei di Tony Curtis e Marlene Dietrich, la voce di Fred Astaire che canta.
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
La carica dei 101 [Videoregistrazione] / [regia di] Stephen Herek ; [interpreti] Glenn Close,
Jeff Daniels, Joely Richardson
HEREK, Stephen
Special edition Buena Vista Home entertainment, 2001 1 DVD (ca. 99 min.)
Remake dal vivo, con attori e dalmati in carne e ossa, del 10° cartoon di lungometraggio (1961) Disney:
l'impianto narrativo è più o meno lo stesso, ma c'è una differenza importante, soprattutto per i bambini: i cani
non parlano, si limitano ad abbaiare. Sono di bravura superlativa gli addestratori (Gery Gero e i suoi
collaboratori della Birds and Animals Unlimited), meriterebbero un Oscar, ma è una grossa perdita in gag,
simpatia e riuscita complessiva del film. È un brodo allungato la cui vera ragion d'essere è G. Close, la rapace
Crudelia, unico personaggio sempre sopra le righe, con i suoi incredibili costumi. È soprattutto un'operazione di
merchandising che serve, come dice la stessa Crudelia, a vendere macchie. [Il Morandini : dizionario dei film /
Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Le metamorfosi / Franz Kafka ; lettura di Moro Silo
Kafka, Franz
Zovencedo : Il narratore audiolibri, [2008] 2 compact disc (119 min., 27 sec. compless.) ; 12 cm
www.ilnarratore.com è l'unico sito web che propone una selezione di audiolibri in formato standard CD, CDMP3
e in download a pagamento che possono essere ordinati o scaricati direttamente via Internet. Nel sito vi è inoltre
una sezione Archivio audio ad accesso gratuito contenente brani in mp3, testi in PDF, schede degli autori,
ricerche bibliografìche, proposte d'ascolto in rete.
I viaggi di Gulliver / Jonathan Swift ; lettura di Moro Silo
Swift, Jonathan
Zovencedo : Il narratore audiolibri, [2008] 1 compact disc (MP3) (10 h. 10 min. 43 sec.) : mono ; 12 cm
www.ilnarratore.com è l'unico sito web che propone una selezione di audiolibri in formato standard CD, CDMP3
e in download a pagamento che possono essere ordinati o scaricati direttamente vìa Internet. Nel sito vi è inoltre
una sezione Archivio audio ad accesso gratuito contenente brani in mp3, testi in PDF, schede degli autori,
ricerche bibliografiche, proposte d'ascolto in rete.
Piramide di paura [Videoregistrazione] / [regia di] Barry Levinson ; [interpreti] Nicholas
Rowe, Alan Cox, Sophie Ward,
LEVINSON, Barry
Paramount home entertainment, 2004 1 DVD (104 min.)
Tutte le mattine del mondo [Videoregistrazione] / un film di Alain Corneau ; [con] Gerard
Depardieu, Jean-Pierre Marielle. Anne Brochet ; con la partecipazione di Caroline Sihol con
Guillaume Depardieu ; [sceneggiatura e dialoghi di Pascal Quignard ; tratto dall'omonimo
romanzo di Pascal Quignard ; musica diretta e interpretata da Jordi Savall]
Corneau, Alain
[Roma] : Ripley's home video [distributore], c2007 1 DVD (125 min.)
Storia dei tormentati rapporti tra l'austero e schivo Sieur de Sainte-Colombe, compositore e virtuoso della viola
da gamba, vissuto nella seconda metà del Seicento, e Marin Marais (1656-1728), suo allievo e musicista di
successo a corte, ma anche delle due figlie di Sainte-Colombe, la maggiore delle quali, sedotta da Marais, si
ammala e si uccide. Frutto della collaborazione tra lo scrittore Pascal Quignard che ha adattato un suo romanzo
(1991), il regista e il musicista Jordi Savall, è un film di incanto severo e raffinato, di esterna immobilità
aristocratica e di sconvolgenti burrasche interiori che cerca di dire l'indicibile attraverso la musica. Ha la
bellezza metafisica della natura morta di Lubin Baugin Le desert de gaufrettes che si vede nella casa di SainteColombe e che sta al Louvre. Premio Delluc, 7 premi Césars – tra cui film e regia – e Efebo d'oro 1992. Fonte:
Morandini su mymovies.it
Bus in viaggio [videoregistrazione] / un film di Spike Lee ; [con] Richard Belzer, Andre
Braugher, Ossie Davis, Charles S. Dutton ; [music by Terence Blanchard ; written by Reggie
Rock Bythewood]
LEE, Spike
[Italia] : Sony Pictures home entertainment, c2006 1 DVD (ca. 117 min.)
Persepolis / Marjane Satrapi, Vincent Paronnaud
Satrapi, Marjane
Milano : BUR, 2008 1 kit (1 DVD , 1 v.) ; in contenitore, 22 cm
In "Persepolis" la storia privata dell'autrice si mescola alla storia di un paese, l'Iran. Nel 1984, quando aveva
soltanto quindici anni, Marjane Satrapi è stata costretta a lasciare Teheran, dove viveva con i genitori, perché in
quel momento la vita per un'adolescente era impossibile. È andata in Austria, dove ha vissuto lo straniamento di
una diversa cultura e la sensazione di sradicamento che sempre accompagna ogni esule. Poi è stata a Parigi, ha
studiato ed è cresciuta. E a un certo punto ha avvertito il bisogno di raccontarsi prendendo in mano dei fogli di
carta e una matita. Il libro ripercorre le tappe che hanno portato dal fumetto al film, con interviste all'autrice, al
regista e ai disegnatori, e documenta l'accoglienza che il film ha avuto in Iran e in Occidente attraverso articoli e
recensioni.
Die Meistersinger von Nurnberg [Videoregistrazione] / Richard Wagner ; [interpreti] Jose Van
Dam, Matti Salminen, Peter Seiffert ... [et al.] ; Orchester del Oper Zurich ; Chor des
Opernhauses Zurich; [direttore] Franz Welser-Most ; [regia] Nikolaus Lehnhoff
Wagner, Richard <1813-1883>
[S.l.] : EMI Classicis, 2004 2 DVD (267 min.) : color. ; 18 cm
Gli occhi di Lucio / Lucio Dalla, Marco Alemanno
DALLA, Lucio
Milano : Bompiani, 2008 168 p. : ill. ; 21 cm + 1 CD + 1 DVD
II libro, arricchito da ritratti fotografici di Lucio Dalla, opera di Marco Alemanno, raccoglie scritti inediti del
cantautore emiliano, selezionati dallo stesso Alemanno, a comporre uno spaccato biografico e artistico di Lucio
Dalla, un ritratto degli elementi primi in cui la sua vita artistica e intellettuale si spiega. Il libro sarà diviso in tre
sezioni: la prima segue il filo rosso della natura, del rapporto con la terra e gli altri elementi; nella seconda ci
sono i testi che invece hanno una connotazione più spiccatamente autobiografica; nella terza sezione, infine,
testi narrativi su Benvenuto Celimi, uomo contro in cui ben si specchia l'anticonformismo di Lucio Dalla e Marco
Alemanno.
L' uomo che piantava gli alberi / il film d'animazione di Frederic Back ; tratto dal romanzo di
Jean Giono ; letto da Toni Servillo
-Milano : Salani, 2008 1 kit (1 v., 1 DVD) ; in contenitore, 20x14x3 cm
Durante una delle sue passeggiate in Provenza, Jean Giono ha incontrato una personalità indimenticabile: un
pastore solitario e tranquillo, di poche parole, che provava piacere a vivere lentamente, con le pecore e il cane.
Nonostante la sua semplicità e la totale solitudine nella quale viveva, quest'uomo stava compiendo una grande
azione, un'impresa che avrebbe cambiato la faccia della sua terra e la vita delle generazioni future. Una
parabola sul rapporto uomo-natura, una storia esemplare che racconta "come gli uomini potrebbero essere
altrettanto efficaci di Dio in altri campi oltre la distruzione".
Il Grinch [Videoregistrazione] / [regia di] Ron Howard ; [interpreti] Jim Carrey, Jeffrey
Tambor, Christine Baranski
HOWARD, Ron
Universal Studio, c2004 1 DVD (ca. 104 min.)
Le cronache di Narnia : il *leone, la strega e l'armadio [Videoregistrazione] / [regia di]
Andrew Adamson ; [interpreti] James McAvoy, Georgie Henley, Tilda Swinton
ADAMSON, Andrew
Edizione speciale da collezione Buena Vista Home Entertainment, 2006 2 DVD (137 min.)
Dopo un tremendo attacco aereo a Londra durante la seconda guerra mondiale, quattro fratelli, Lucy, Edmund,
Susan e Peter, vengono portati in una casa di campagna di proprietà di un eccentrico professore, affinché stiano
lontani dagli orrori e dai pericoli della guerra. continua» Durante una partita a nascondino, i ragazzi scoprono
un armadio magico che li porta nel mondo incantato di Narnia, condannato a un gelo perenne dall'incantesimo
della Strega Bianca (una fredda e temibile T. Swinton). Guidati da un Leone buono, i fratelli combattono la strega
per liberare Narnia e tutti gli animali parlanti che vi abitano e riportare il sole e il calore nel loro mondo. Tratto
dal 1° dei 7 libri di Clive Staples Lewis (1898-1963) - docente di lingue antiche a Oxford, collega e amico di J.
R. Tolkien - girato in Boemia e Nuova Zelanda, diretto da A. Adamson (già autore dei 2 Shrek) con tecnica
“mista”, cioè in live action ma con molti personaggi realizzati poi al computer, è un film di avventure fantastiche
maestoso ma senza emozioni, per ragazzi di tutte le età. Adamson sceglie di sottolineare il prologo realistico
(che nel libro è molto breve) proprio per entrare con maggior enfasi nella magia, come avviene nella testa di un
bambino che si rifugia nella fantasia per allontanare i brutti ricordi. Accanto ai personaggi principali, le creature
fantastiche (centauri, elfi, fauni, uccelli e castori parlanti) funzionano ma non lasciano il segno, e la spettacolare
battaglia sembra non finire mai, proprio come desiderano i ragazzi quando se le inventano (ma non i genitori).
[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Barbapapà : Il mistero della torta
Terminal video
Italia : Terminal video, c2008 1 DVD (55 min.) : sonoro, color
Barbapapa Buon Natale
-Italia : Terminal video, c2008 1 DVD (55 min.) : sonoro, color
Roberto Devereux [videoregistrazione] / Gaetano Donizetti ; Der Chor der Bayerischen
Staatsoper ; Das Bayerische Staatsorchester [direttore] Friedrich Haider ; [interpreti] Edita
Gruberova, Albert Schagidullin, Jeanne Piland, Roberto Aronica
Donizetti, Gaetano
Hamburg : Deutsche Grammophon, p2006 1 DVD (135 min.) + 1 fasc. (25 p. : ill.)
Pavarotti forever / Luciano Pavarotti with James Levine ... [et al.]
-London : Decca, c2007 1 DVD (ca. 76 min.) : color., son. ; in contenitore, 19 cm. + 1 fasc
Tracklist: Puccini - Recondita armonia; Meyerbeer - O paradiso; Leoncavallo - Mattinata; Rossini - La danza; Cilea
- Lamento di Federico; Bixio - La mia canzone al vento; Verdi - Ah la paterna mano; De Curtis - Torna a Surriento;
Puccini - E lucevan le stelle; Tosti - Marechiare; Leoncavallo - Vesti la giubba; Verdi: Parigi, o cara (with Nuccia
Focile); De Crescenzo - Rondine al nido; Puccini - Che gelida manina; Massenet - Pourquoi me réveiller; Bixio Mamma; Flotow - M'apparì tutt'amor; Puccini - Donna non vidi mai; Di Capua - O sole mio; Puccini - Nessun
dorma.
Tristan und Isolde [videoregistrazione] / Richard Wagner ; The metropolitan Opera Orchestra
and Chorus ; [direttore] James Levine ; [interpreti] Ben Heppner, Jane Eaglen, Katarina
Dalayman
Wagner, Richard <1813-1883>
Hamburg : Deutsche Grammophon, p2004 2 SVD (238 min.) + 1 fasc.(33 p. : ill.)
Grindhouse : a prova di morte / un film di Quentin Tarantino
TARANTINO, Quentin
Milano : Medusa video, c2007 1 DVD (109 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1), color
La masseria delle allodole[Videoregistrazione] / un film di Paolo e Vittorio Taviani ; musica
Giuliano Taviani
TAVIANI, PAOLO E VITTORIO
Milano : 01 Distribution, pP2007 1 DVD (117 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1), color
Il mio migliore amico [Videoregistrazione] / [regia di] Patrice Leconte ; [interpreti] Daniel
Auteuil, Dany Boon, Julie Gayet
LECONTE, Patrice
Medusa Home Entertainment, 2007 1 DVD (ca. 93 min.)
Antiquario di successo scommette con la sua socia, che l'ha accusato di essere così egoista da essere solo come
un cane, che entro dieci giorni le presenterà il suo migliore amico. Ovviamente ha ragione lei e lui non sa che
pesci pigliare, fino a quando incontra un taxista naïf, socievole e chiacchierone, esperto di quiz televisivi ai quali
non è mai stato ammesso, e decide di servirsi di lui e del suo entusiasmo per vincere la scommessa. continua» In
palio c'è un enorme vaso greco, tanto antico e prezioso quanto fragile, che la leggenda dice essere stato
riempito con le lacrime che il primo proprietario versò per la morte di un amico. I due personaggi sembrano
opposti, ma hanno in comune la solitudine e P. Leconte, da un soggetto di Olivier Dazat, riesce a raccontare lo
sviluppo del loro rapporto – che sfocia prevedibilmente in amicizia – con leggerezza, ironia, malinconia e senza
pessimismo, utlizzando al meglio la bravura di D. Auteuil, capace di una notevole gamma di sfumature
espressive (e che, come un buon vino rosso, invecchiando migliora), e la semplicità luminosa di D. Boon. [Il
Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
I Robinson, una famiglia spaziale / Walt Disney
Badino, Sergio
Milano : Buena Vista Home Entertainment, 2007 1 DVD (91 min.)
Abbandonato da piccolo in un orfanotrofio, Lewis è un ragazzino geniale che sogna di incontrare la sua vera
famiglia. Per questo progetta una favolosa invenzione, uno scanner capace di recuperare i ricordi: se potrà
ritrovare l'immagine della sua mamma che ha visto da piccolo, sarà poi in grado di andarla a cercare. Ma la
sua storia finisce per portarlo nel futuro, dove incontra la famiglia Robinson. Età di lettura: da 5 anni.
All the invisible children / un film diretto da Mehdi Charef, Emir Kusturica, Spike Lee, Katia
Lund, Jordan Scott, Ridley Scott, Stefano Veneruso, John Woo
-[Roma] : 01 Distribution, 2006 1 DVD (124 min.) : sonoro (Dolby digital 5.1), color
Sette episodi diretti da otto importanti registi per raccontare l'infanzia nelle varie parti del mondo. La
Cooperazione italiana allo sviluppo del Ministero Affari esteri ha dato uno speciale sostegno a questo progetto a
favore delle Agenzie delle Nazioni Unite Pam. I proventi del film vengono devoluti all'Unicef.
Scooby-Doo e il viaggio nel tempo [Videoregistrazione] / [regia di] Jim Stenstrum
Stenstrum, Jim
Warner Home Video, 2002 1 DVD (ca. 70 min.)
In questo nuovo cartone animato Scooby-Doo e la sua gang si trovano alle prese con la più elettrizzante
avventura di tutti i tempi. Essi vengono infatti incidentalmente proiettati in un video game altamente tecnologico,
basato sulle loro misteriose investigazioni, dove cercheranno di catturare il virus fantasma. Lanciata alla ricerca
del virus attraverso gli incredibili dieci livelli del gioco, la gang viaggia dall'era preistorica a quella futura,
incappando in un'orda di canaglie virtuali già incontrate nelle loro più famose avventure. Da far rizzare i capelli!
[Fonte: IBS]
Giochiamo con Pingu [Videoregistrazione]
Dall'Angelo Pictures S.r.l.
[S. l.] : HIT entertainment : Dall'Angelo pictures : The Pygos group, c2004 1 DVD (ca. 60 min.)
Pingu è il simpatico pinguino che parlando pinguinese diverte i bambini di tutto il mondo. Inventa un sacco di
giochi e si diverte tanto insieme ai suoi amici. Contiene i seguenti episodi: Pingu alle nozze; Pingu in montagna;
Pingu a pesca; Pingu sulla neve; Pingu è curioso; Pingu costruisce una torre; Pingu aiuta il nonno; Pingu
campione di bontà. [Fonte: IBS]
Dora l'esploratrice : L' *avventura di Dora e la mappa [Videoregistrazione]
Paramount Home Entertainment
Paramount Pictures, 2006 1 DVD (ca. 93 min.)
Dora l’esploratrice è una serie tv animata che ha per protagonista una bimba latina di 7 anni e i suoi amici. Lo
show è concepito per coinvolgere attivamente i bambini in età prescolare in un'avventura computer-style da
giocare insieme. Dora l’esploratrice insegna ai bambini ad osservare le situazioni e risolvere i problemi
esplorando il mondo di Dora insieme a lei. Contiene gli episodi della serie. [Fonte: IBS]
Dora l'esploratrice : acchiappa-stelle [Videoregistrazione]
-Paramount Home Entertainment, 2007 1 DVD (95 min.)
Un DVD divertente e allo stesso tempo educativo. La protagonista, Dora, insegna ai bambini a osservare le
situazioni e a risolvere i problemi, le basi della lingua inglese e spagnola, a sviluppare capacità matematiche e
logiche. Contiene 4 episodi della serie. [Fonte: IBS]
Lettere da Iwo Jima / un film di Clint Eastwood ; based on the book "Picture letters from
commander in chief" by Tadamichi Kuribayashi
Eastwood, Clint
[Milano] : Warner home video [distributore], c2007 1 DVD (DVD 9) : sonoro (Dolby digital 5.1), color
Flags of our fathers / un film di Clint Eastwood
Eastwood, Clint
Italia : Warner Bros, 2007 2 DVD
Il mondo nuovo / un film di Ettore Scola ; soggetto e sceneggiatura Catherine Rihoit, Sergio
Amidei, Ettore Scola ; fotografia Armando Nannuzzi ; montaggio Raimondo Crociani ; musiche
Armando Trovajoli
SCOLA, Ettore
[Milano] : Multimedia San Paolo, c2008 1 DVD (ca. 121 min.) : sonoro (Dolby digital 2. 0 mono, 5.1 remast.),
color
Storie di ordinaria follia / un film di Marco Ferreri
FERRERI, Marco
Campi Bisenzio : General Video recording, c2006 1 DVD (ca. 97 min.) : sonoro (Dolby digital 2.0), color
Duma / Carrol Ballard ; Alex Michaeletos; Campbell Scott; Mary Makhatho; Nthabiseng
Kenoshi; Hope Davis
BALLARD, Carroll
[S.l.] : Warner Home Video, c2005 1 DVD (ca. 95 min.) : color., son ; 19 cm.
Il dodicenne Xan ha deciso di riportare un ghepardo, che ha cresciuto sin da cucciolo, alla vita selvatica per
impedire ai suoi inseguitori di rinchiuderlo in cattività. Gli aspri paesaggi sudafricani, i leoni in agguato, i
coccodrilli, le rapide impetuose e un misterioso vagabondo metteranno alla prova il suo coraggio e la sua
determinazione.
In linea con l' assassino [Videoregistrazione] / [regia di] Joel Schumacher ; interpreti Colin
Farrell, Forest Whitaker, Kiefer Sutherland,
SCHUMACHER, Joel
Twentieth Century Fox Home Entertainment, c2004 1 DVD (ca. 77 min.)
In una cabina telefonica di Manhattan Stu Shepard, agente pubblicitario, è tenuto sotto tiro con un fucile a raggi
infrarossi da un cecchino maniaco e moralista che vuole costringerlo a confessare in pubblico i suoi peccati
extraconiugali. Dopo averlo consumato – con piacere: la suspense è mantenuta in modo quasi infallibile – si può
liquidarlo come una scommessa, un esercizio di cinema in tempo reale, in uno spazio ben circoscritto, vivacizzato
dall'uso dello split screen. continua» Si presta, però, a essere letto come una parabola sulla redenzione (la
remissione dei peccati) di un peccatore che comprende gli stretti rapporti tra telefono e cinema, l'angosciosa
ubiquità dei sistemi di controllo, l'aumento della vulnerabilità personale, il collasso della privacy, l'eccesso di
visione di cui siamo vittime. Scritto e dialogato con brio da Larry Cohen, girato in 2 settimane a Los Angeles,
distribuito con un anno di ritardo per varie ragioni contingenti. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa,
Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Once = Una volta / un film di John Carney ; con Glen Hansard e Marketa Irglova
Carney, John
Milano : Feltrinelli, 2008 1 Kit (1 v., 1 DVD video) ; in contenitore, 22x15x2 cm
Dublino. Giorni nostri. Lei è un'immigrata dell'est, una donna che ha scelto Dublino per cominciare una nuova
vita, un'eccellente pianista costretta a fare la colf per mantenere la figlioletta; lui è uno straordinario cantante di
strada che per sfamarsi ripara aspirapolvere nel negozio di suo padre. Entrambi hanno un sogno nel cassetto: lei
avere un pianoforte tutto suo, lui incidere un disco con le sue canzoni, che ha scritto per la donna che lo ha
appena lasciato per trasferirsi a Londra, facendolo piombare nella disperazione più nera. Un giorno Lui e Lei si
incontrano, e così ha inizio una storia che scorrerà come una musica dolce, cominciata per caso tra le corde di
una chitarra e trascinata giù per il tubo di un aspirapolvere rotto, tra frasi non dette e carezze negate, tra sguardi
appassionati e dolci abbracci, lunghe passeggiate in moto verso il mare e tanta musica, cantata e suonata, e
infine uno studio di registrazione. Ma la loro avventura non riuscirà a tenere Lui e Lei uniti, perché ognuno ha
un'altra vita che lo attende...
The muppet show / Walt Disney
Disney, Walt
Collectors edition Milano : Buena vista home entertainment, 2006 3 DVD : color., son. (Dolby surround 2.0) ; in
contenitore, 19 cm
È arrivata l'ora di alzare il sipario del Muppet Show! Kermit, Miss Piggy, Fozzie, il Cuoco Svedese e tutti gli altri
simpaticoni sono presenti nella prima serie di questo classico del varietà che è stato il più innovativo tra tutti, e
che ha portato una svolta nel modo di far spettacolo con comicità. Sono compresi in questa serie 16 episodi
completamente restaurati e rimasterizzati. E nei contenuti speciali sono poi incluse alcune perle come l'originale
pellicola con cui Jim Henson ha composto la più azzeccata miscela di divertenti canzoni, ospiti d'onore e
scenette comiche.
The muppet show 2 / Walt Disney
Disney, Walt
Milano : Buena vista home entertainment, 2006 4 DVD : color., son. (Dolby surround 2.0) ; in contenitore, 19 cm
Continuano le avventure e gli sketch di Kermit, Miss Piggy, Fozzie, il Cuoco Svedese e di tutti gli altri simpaticoni
nella seconda serie di questo classico del varietà che è stato il più innovativo tra tutti, e che ha portato una svolta
nel modo di far spettacolo con comicità. Sono compresi in questa serie, che conta 4 dischi, 24 episodi
completamente restaurati e rimasterizzati.
Scooby - Doo : l' isola degli zombie / directed by Jim Stenstrum
-Milano : Warner Home video, 2005 1 DVD (ca. 74 min.) : color., sonoro
L'irresistibile squadra si mette in viaggio verso un'isola infestata dagli spiriti per investigare sul fantasma di un
pirata.
Il seme dell' uomo / [regia di] Marco Ferreri ; [interpreti] Marco Margine, Annie Wiazemsky,
Annie Girardot
FERRERI, Marco
General Video Recording, c2005 1 DVD (ca. 113 min.)
Superstiti di una misteriosa “peste” (atomica? chimica? batteriologica?), Cino (M. Margine) e Dora (A. Wiazemsky)
si rifugiano in una casa in riva al mare. Lui raccoglie i residui della civiltà distrutta; lei si occupa della
sopravvivenza. Lui vorrebbe un figlio, molti figli: l'umanità deve continuare. Lei si rifiuta. Scritta con Luigi Bazzini,
questa favola apocalittica che invoca il dissolvimento dell'umanità aberrante è messa in immagini nella spoglia
messinscena di un dramma beckettiano. La pochezza dei mezzi diventa stile. Lo scheletro candido della balena,
bello come una scultura di Henry Moore, è l'unico lusso scenografico. Il nichilismo di M. Ferreri tocca qui uno dei
suoi vertici. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Ciao maschio [Videoregistrazione] / [regia di] Marco Ferreri ; [interpreti] Gerard Depardieu,
Marcello Mastroianni, James Coco
FERRERI, Marco
General Video Recording, 2003 1 DVD (90 min.)
Topolino : strepitoso Natale! [Videoregistrazione]
Disney, Walt
TV Sorrisi e canzoni, 2005 1 DVD (ca. 67 min.)
Lo scherzetto di Topolino
Disney
Milano : Walt Disney Studios Home Entertainment, 2008 1 DVD (69 min.) : color. (PAL), sonor. (Dolby Digital) ;
12 cm
Per partecipare alla festa in maschera di Gambadilegno, Topolino e la sua banda dovranno superare una serie
di avventure straordinarie in una costante lotta contro il tempo. I piccoli spettatori vengono continuamente
coinvolti da Topolino nella risoluzione dei problemi. Contiene tre episodi della serie.
Barbie : lago dei cigni [Videoregistrazione] / [regia di] Owen Hurley
Hurley, Owen
Universal Pictures, 2003 1 DVD (81 min.)
Barbie, nel ruolo di Odette, insegue un unicorno nella foresta incantata. Qui viene trasformata in cigno da
Rothbart, uno stregone cattivo che vuole sconfiggere la cugina di Odette, la Regina delle Fate, ed impadronirsi
della foresta. La Regina delle Fate fa in modo che Odette riprenda forme umane durante la notte per trasformarsi
nuovamente in cigno al sorgere del sole. Solamente Odette, con il suo coraggio e la sua intelligenza, potrà
salvare la foresta incantata dal malvagio Rothbart. [Fonte: IBS]
Clerks II [Videoregistrazione] / [regia di] Kevin Smith ; [interpreti] Jeff Anderson, Brian
O'Halloran, Rosario Dawson
SMITH, Kevin
Dolmen Home Video, 2007 1 DVD (94 min.)
Dopo il sorprendente e semiplanetario successo del suo esordio nel 1994, K. Smith, assorbito da Hollywood, non
aveva fatto più nulla di notevole. 12 anni dopo ha recuperato i due interpreti/personaggi (Dante e Randal) del
suo 1° film, e gli ha dato un seguito: a colori brillanti al posto del bianconero sgranato, con i Talking Heads e
musica tra la disco e il pop. Ciliegina sopra la torta, l'attraente R. Dawson al comando di un fast food. C'è un
pizzico di malinconia e di imborghesimento in questi trentenni che, però, continuano ad essere sboccati, sfrontati
e bastardi. E a cazzeggiare. Il dibattito sul confronto Star Wars e la trilogia degli Anelli è da non perdere. Quel
che più conta, rimane nel fondo l'amara constatazione di una società svuotata e senza senso. V.M. 14 anni.
Sostiene Pereira [Videoregistrazione] / [regia di] Roberto Faenza ; [interpreti] Marcello
Mastroianni, Stefano Dionisi, Nicoletta Braschi
FAENZA, Roberto
Dolmen Home Video, [2005] 1 DVD (104 min.)
Nella Lisbona del 1938, sotto la cappa del fascismo salazariano, un anziano giornalista culturale con la
passione dei necrologi di scrittori illustri incontra due giovani impegnati nella lotta clandestina contro il regime e
un medico colto e democratico che l'aiutano a uscire dal guscio della sua quieta neutralità. E a ribellarsi. Tratto
dal romanzo (1994) di Antonio Tabucchi, è una limpida trasposizione secondo un criterio di scrupolosa fedeltà
(con poche variazioni, e un'importante aggiunta nel finale) che è anche il suo limite. Un ottimo M. Mastroianni in
perfetta osmosi con il personaggio. Un po' spenti gli altri. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa,
Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Due o tre cose che so di lei [Videoregistrazione] / [regia di] Jean-Luc Godard ; [interpreti]
Marina Vlady, Annie Duperey, Roger Montsoret
Godard, Jean Luc
Ripley's home video, 2006 1 DVD (130 min. compless.) : sonoro (Dolby digital mono), color
“Lei” non è una donna. Non è Juliette Manson (M. Vlady) che si prostituisce a ore per integrare il bilancio
domestico, ma la sua città, la regione parigina, l'intera società dei consumi che l'ha ridotta a oggetto. Come gli
altri personaggi, d'altronde. “Lei” è la vita di oggi (nel '67, nell'87, nel 2007), la legge terribile dei grandi
agglomerati urbani, la guerra del Vietnam, la morte della bellezza moderna, la circolazione delle idee, la
Gestapo delle strutture (Da un “prossimamente” del film). Uno dei più agri film di Godard dove “il paesaggio
diviene il vero volto delle cose...” (U. Casiraghi). Memorabile la sequenza della tazzina di caffè. [Il Morandini :
dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Hello Kitty's Paradise 3 [Videoregistrazione]
Twentieth Century Fox Home Entertainment Italia
Twentieth Century Fox Home Entertainment, 2005 1 DVD
Hello Kitty è una buffa gattina dolce e curiosa, caratterizzata dal fiocco rosso sull'orecchio sinistro (talvolta il
fiocco è rimpiazzato da un fiore a cinque petali). Questa è una serie di cartoni animati tra le più famose e
amate. In ogni episodio, la dolce gattina e la sorella Mimi faranno la conoscenza di nuovi personaggi, vivranno
entusiasmanti avventure e impareranno a conoscere e ad amare la natura. [Fonte: IBS]
Hello Kitty's Paradise 4 [Videoregistrazione]
Twentieth Century Fox Home Entertainment Italia
Twentieth Century Fox Home Entertainment, 2005 1 DVD
Hello Kitty è una buffa gattina dolce e curiosa, caratterizzata dal fiocco rosso sull'orecchio sinistro (talvolta il
fiocco è rimpiazzato da un fiore a cinque petali). Questa è una serie di cartoni animati tra le più famose e
amate. In ogni episodio, la dolce gattina e la sorella Mimmy faranno la conoscenza di nuovi personaggi,
vivranno entusiasmanti avventure e impareranno a conoscere e ad amare la natura. [Fonte: IBS]
Barbie in Le 12 principesse danzanti [Videoregistrazione] / [regia di] Greg Richardson
Richardson, Greg
Universal Studios, c2006 1 DVD (ca. 82 min)
La bellissima principessa Geneviève insieme alle sue undici sorelle ballerine scopre un'entrata segreta per un
mondo magico in cui i desideri diventano realtà. Quando il loro padre rischierà di perdere il regno Geneviève e
le sue sorelle dovranno essere piú unite che mai per salvarlo. Impareranno che con la forza della famiglia si può
superare qualsiasi ostacolo. [Fonte: IBS]
Teletubbies : una giornata all'aria aperta / Devised and produced by Anne Wood and Andrew
Davenport
WOOD, Anne
[Inghilterra] Firenze : BBC DNC entertainment [distributore], c1996 1 DVD video (90 min.) + 1 DVD video omaggi
Il posto dell' anima [Videoregistrazione] / [regia di] Riccardo Milani ; [interpreti] Silvio
Orlando, Michele Placido, Claudio Santamaria
Milani, Riccardo <1958- >
01 Distribution, 2006 1 DVD (ca. 106 min.)
Cyclo [Videoregistrazione] / [regia di] Tran Anh Hung ; [interpreti] Le Van Loc, Tony Leung
Chiu Way, Tran Nu Yen-Khe
Hung , Tran Anh
01 Distribution, c2006 1 DVD (121 min.)
Giovane portatore di risciò in bicicletta alle prese con il lavoro, la fatica, la dura lotta per la sopravvivenza.
Siamo a Saigon, ma potrebbe essere qualsiasi metropoli del Terzo Mondo. Quando gli rubano il cyclo il
protagonista entra nell'universo della violenza, del crimine, della prostituzione, della droga. Sono le vie d'uscita
dalla miseria. In un incalzante susseguirsi di invenzioni ora potenti, ora ridondanti e formalistiche, il film rivela le
radici della violenza contemporanea. Leone d'oro e premio Fipresci alla Mostra di Venezia 1995 dove il suo
regista lo definì “una via di mezzo tra Ladri di biciclette e Taxi Driver”. [Il Morandini : dizionario dei film /
Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2007].
The Confessions Tour / Madonna
Madonna
[New York] : Warner Bros, [2007] 1 kit (1 compact disc, 1 DVD) : in contenitore ; 12 cm
Tutti gli uomini del presidente [Videoregistrazione] / [regia di] Alan J. Pakula ; [interpreti]
Robert Redford, Dustin Hoffman, Jack Warden
PAKULA, Alan J.
Ed. speciale Warner Home Video, c2006 2 DVD (133 min.)
Come due giovani cronisti del quotidiano Washington Post – Carl Bernstein e Bob Woodward (autori del libro sul
quale si basa la sceneggiatura di William Goldman) – scoprirono il collegamento tra la Casa Bianca e il caso
Watergate, provocando nel 1974 le dimissioni del presidente Nixon. Piatto come un tavolo di biliardo (ma esiste
anche un fascino dell'orizzontalità) nello scrupolo quasi maniacale della ricostruzione dei fatti senza invenzioni
romanzesche né indugi psicologici, racconta un'altra volta la vecchia storia di Davide che sconfigge Golia ed è
un eccellente rapporto sul giornalismo americano e, forse, l'omaggio più esplicito che il cinema abbia mai reso
al “quarto potere”. Incassò negli USA 30 milioni di dollari. 4 Oscar: sceneggiatura, scenografia, suono e J.
Robards attore non protagonista. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. –
Zanichelli, 2008].
Fargo / directed by Joel Coen ; written by Joel Coen & Ethan Coen ; [interpreti] Frances
McDormand, William H. Macy, Steve Buscemi
COEN, Ethan
Milano : Twentieth century Fox home entertainment, 2008 1 DVD video (ca. 94 min.) : sonoro (Dolby digital
2.0), color. ; in contenitore, 19 cm
Da un fatto realmente accaduto: nel Minnesota un venditore d'auto fa rapire la moglie da due balordi per
chiedere un milione di dollari di riscatto al ricco suocero
Lettera da una sconosciuta [Videoregistrazione] / [regia di] Max Ophuls ; Jean Fontaine, Louis
Jourdan, Mady Chritians
Ophuls, Max
Cecchi Gori home video, 2007 1 DVD (ca. 83 min.)
Nel consacrarsi a una passione che non sarà mai ricambiata, una romantica viennese trasforma la sua
infatuazione per un pianista in un'ossessione amorosa che la consuma fino alla morte. Da un racconto di Stefan
Zweig uno dei più squisiti “film di donna” della storia del cinema, immerso in un clima magico e, insieme,
ossessivo. In mano d'altri poteva uscirne una storia sentimentale strappalacrime. M. Ophüls ne fa un capolavoro
romantico.
Lo scopone scientifico [Videoregistrazione] / [regia di] Luigi Comencini ; [interpreti] Alberto
Sordi, Silvana Mangano, Bette Davis
COMENCINI, Luigi
Filmauro Home Video, 2006 1 DVD (115 min.)
Uno straccivendolo romano e la moglie si battono ogni anno a scopone con una vecchia e dispotica miliardaria
americana in coppia con il suo segretario. In un primo tempo la posta in palio è fittizia, ma poi si fa sul serio: si
giocano tutti i risparmi della borgata. La vecchiaccia vince. Scritta da Rodolfo Sonego, è una vetta della
commedia italiana, basata sulla dialettica denaro-potere. E la morale è amara: a giocare con i ricchi (con chi
tiene il banco o con chi lo rappresenta) si perde sempre. Non c'è divisione tra buoni (poveri) e cattivi (ricchi): la
linea di separazione è segnata dalla classe sociale e dall'obbligata scelta di campo. Film appassionante,
interpretabile a vari livelli e recitato da attori infallibili. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2008].
Nell' anno del Signore [Videoregistrazione] / [regia di] Luigi Magni ; soggetto e sceneggiatura
Luigi Magni
-Minerva Pictures, 2004 1 DVD video (ca. 117 min.)
Nella Roma del 1825, sotto papa Leone XII, cardinali e sbirri opprimono il popolo all'ombra della ghigliottina
sulla quale finiscono i carbonari romagnoli. Sotto la statua di Pasquino nottetempo vengono appesi feroci
epigrammi satirici. “Romano de Roma” con un'accanita vocazione anticlericale, Luigi Magni traccia con
sarcasmo beffardo una spiritosa cronaca di avvenimenti prerisorgimentali che i libri di scuola ignorano. Attori da
applauso. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Romanzo popolare [Videoregistrazione] / [regia di] Mario Monicelli ; [interpreti] Ugo
Tognazzi, Ornella Muti, Michele Placido
Monicelli, Mario
Decibel Trading, 2002 1 DVD (ca. 102 min.)
Metalmeccanico dell'hinterland milanese, cinquantenne e scapolo, sposa una ragazza del Sud, ma arriva “alla
canna del gas” per il dolore quando scopre che l'ha tradito con un poliziotto meridionale e la scaccia. Stanca di
essere contesa dai due come una proprietà, la donna va a cominciare da sola col figlioletto una nuova vita
indipendente nella quale, forse, l'ex marito ormai in pensione troverà posto come amico. Scritta con Age &
Scarpelli (con i dialoghi in dialetto rivisti da Enzo Jannacci e Beppe Viola che non sono, però, citati nei titoli), è
una commedia ironica e malinconica che inclina verso il melodramma. I temi che tocca (emancipazione
femminile; impatto tra Nord e Sud; omologazione nei comportamenti proletari) ne fanno un tipico film nazionalpopolare nel senso migliore. È un eccellente U. Tognazzi, rigenerato dai film di Ferreri, che gli dà l'acqua della
vita. Musiche di Enzo Jannacci e grande successo di pubblico. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa,
Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Abba : the movie [Videoregistrazione] / [regia di] Lasse Hallstrom [interpreti] Anni-Frid
Lyngstad, Agnetha Fältskog, Benny Andersson, Björn Ulvaeus
HALLSTRÖM, Lasse
Polar Music, 2005 1 DVD (92 min.)
Inviato dal suo direttore Jim, il disc-jockey Ashley, di una stazione radiofonica indipendente di Sydney, rincorre il
complesso svedese degli ABBA per una intervista da trasmettere unitamente ad alcune delle loro canzoni.
Inesperto e anche un poco sfortunato, il giovanotto o giunge tardi o viene allontanato dal gorilla del complesso
perchè non in possesso della tessera da giornalista. Ciò nonostrante, Ashley raccoglie dichiarazioni da bambini
e da passanti di ogni genere, mentre segue affannato il complesso da Sydney a Melbourne a Perth, ad Adelaide.
Finalmente, e per puro caso, il giovanotto incontra e intervista i quattro (cioè Benny e Bjorn, i due maschi o due
A, nonchè Anni-Frid e Agnetha, le due ragazze o due B) all'interno dell'ascensore in cui si trovano per breve
tempo.
Evita [videoregistrazione] / un film di Alan Parker ; musica di Andrew Lloyd Webber
-Campi Bisenzio (FI : Cecchi Gori Home Video [distributore], c2004) 1 DVD (135 min.) : sonoro (Dolby digital
5.1, DTS), color. ; in contenitore, 19 cm
L' elisir d'amore [Videoregistrazione] / Donizetti ; Orchestre et Choeur de l'Opera national de
Lyon ; Evelino Pidò [direttore] ; directed for the video by Brian Large
Donizetti, Gaetano
Special ed London : Decca Music, c2002 1 DVD (177 min.) + 1 fasc. (26 p.)
Le ferie di Licu [Videoregistrazione] / [regia di] Vittorio Moroni ; sceneggiatura Vittorio Moroni
e Marco Piccarreda ; musica Mario Mariani
Moroni, Vittorio
: 01 Distribution, P2007 1 DVD (ca. 93 min.) : sonoro (Dolby digital 2.0), color + 1 op. (23 p.)
Licu è nato in Bangladesh, è musulmano, ha ventisette anni e abita a Roma da sei, in una casa in affitto con altre
otto persone. Da poco non è piú clandestino e per vivere lavora dodici ore al giorno: magazziniere in un
laboratorio tessile la mattina, cassiere in un negozio alimentare la sera. Capelli alla Elvis, camicie griffate, tifoso
della Roma, Licu sembra molto integrato. Un giorno riceve da sua madre la foto di una ragazza di diciotto anni;
si chiama Fancy ed è la sposa che la sua famiglia ha scelto per lui. Licu ottiene solo quattro settimane di ferie non
pagate per andare in Bangladesh e organizzare il matrimonio con una persona che non conosce. Ma al suo
arrivo i negoziati tra le famiglie dei promessi sposi si complicano. Il Bangladesh è sommerso dall'alluvione piú
imponente degli ultimi cinquant'anni.
Nick Carter / Bonvi, De Maria
BONVI
Milano : Salani, 2008 144 p. : in gran parte ill. ; 20 cm + 1 DVD
Un libro e un DVD per rivivere le migliori avventure a fumetti del protagonista di "Supergulp": l'infallibile
detective Nick Carter.
Mitridate, re di Ponto [Videoregistrazione] / Mozart ; Concentus Musicus Wien ; [direttore]
Nikolaus Harnoncourt ; staged and directed by Jean-Pierre Ponnelle
Mozart, Wolfgang Amadeus
Hamburg : Unitel, c2006 1 dvd (ca. 123 min.) + 1 fasc. (20 p.)
Scritta quando Mozart aveva solo 14 anni Mitridate, Re di Ponte è un flusso infinito di bellissime melodie e parti
recitate drammatiche. Nikolaus Harnoncourt, la cui insistenza sull'autenticità della tecnica e degli strumenti usati
per le performances l'hanno reso famoso in tutto il mondo, dirige la Concentus Musicus e un grande cast che
include Gösta Winbergh e Ann Murray nella sua prima produzione per Unitel. Il filmato è stato diretto da JeanPierre Ponnelle nel Marzo del 1986 ed ha avuto luogo in uno dei teatri più belli del mondo, il Teatro Olimpico di
Vicenza. Artisti: Gosta Winbergh, Yvonne Kenny, Ann Murray, Anne Gjevang, Massimiliano Roncato, Joan
Rodgers, Concentus Musicus Wien (ospite)
Pique Dame [Videoregistrazione] / Tchaikovsky ; [interpreti] Grigorian, Leiferkus, Filatova,
Gulegina, Borodina, ; Kirov Opera & Orchestra, at the Mariinsky Theatre, St Petersburg ;
[direttore] Valery Gergiev ; directed for video by Brian Large
Čajkovskij, Pëtr Il'ič
[S. l.] : Philips, p1993 1 dvd (ca 170 min.) + 1 fasc. (42 p.)
Mazeppa [Videoregistrazione] / Tchaikovsky ; [eseguita da] Kirov Opera and Orchestra, St.
Petersburg ; [interpreti] Nikolai Putilin, Sergei Alexashkin, Larissa Diadkova, Irina Loskutova ;
Kirov Opera Orchestra, Chorus and Ballet ; Valery Gergiev [direttore] ; Video Director Brian
Large
Čajkovskij, Pëtr Il'ič
Germany : Philips, p2004 1 dvd (ca 174 min.) + 1 fasc. (14 p.)
Un ballo in maschera [Videoregistrazione] / Giuseppe Verdi ; [con] Luciano Pavarotti, Leo
Nucci, Aprile Millo, Florence Quivar, Harolyn Blackwell ; The Metropolitan Opera ; [direttore]
James Levine
Verdi, Giuseppe <1813-1901>
Amburgo : Deutsche Grammophone Video, p2002 1 dvd (137 min.) + 1 fasc. (32 p.)
La trasposizione su dvd della registrazione effettuata al Metropolitan di New York nel 1991 si concretizza in un
prodotto di buon livello, caratterizzato da un video sufficientemente pulito anche se non sempre ad elevata
definizione e da un audio più che soddisfacente... Il disco a doppio strato offre tre differenti tracce audio: quella
classica in PCM stereo, una in Dolby Digital 5.1 e una in DTS. Come al solito, le nostre considerazioni si basano
sulla visione effettuata con la selezione della traccia stereo. Sotto il profilo artistico, questo Ballo in Maschera è
sicuramente un disco che sarà apprezzato dai fans di Pavarotti. Il personaggio di Gustavo, infatti, è forse il
prediletto da Big Luciano, soprattutto per le molte sfumature che offre sul piano vocale. Anche coloro che non
stravedono per Pavarotti, tuttavia, potranno apprezzare questo dvd. Leo Nucci, nei panni di Renato, è
convincente e all’altezza della situazione, a tratti si direbbe che sia lui il personaggio principale dell’Opera.
Amelia (Aprile Millo) si inserisce con disinvoltura fra i ruoli maschili affidati alle star italiane. Oscar (Harolyn
Blackwell) è un paggio vivace e aggraziato, dotato di voce piacevole, conferisce una nota di freschezza
all’insieme; peccato solo per la dizione, tutt’altro che perfetta e, a tratti, talmente impastata da risultare fastidiosa.
La messa in scena, firmata da Piero Faggioni, si fonda su un dispiegamento di forze davvero notevole, a
cominciare dai costumi, sempre agli antipodi della sobrietà. Il crescendo scenico ha la sua esplosione nel ballo
finale, quando il palco è stipato all’inverosimile di una varia umanità che canta, salta e balla: un caleidoscopio
di luci, suoni e colori che riesce più a stordire che a stupire ma che, in definitiva, ben dipinge la bolgia che
diviene l’humus ideale per il delitto premeditato. (www.music-on-tnt.com)
Das Rheingold [Videoregistrazione] / Wagner ; Orchester der Bayreuther Festspiele ;
conductor Pierre Boulez ; production Patrice Chéreau
Wagner, Richard <1813-1883>
Amburgo : Deutsche Grammophone Video, c2005 1 DVD (143 min.) + 1 fasc. (19 p.)
Der Rosenkavalier [Videoregistrazione] / Richard Strauss ; [interpreti] Felicity Lott ... [et al.] ;
Chorus und Orchester der Wiener Staatsoper ; [direttore] Carlos Kleiber ; based on a stage
production by Otto Schenk
Strauss, Richard
Amburgo : Deutsche Grammophone Video,, c2001 2 DVD (193 min. compless.) + 1 fasc. (23 p.)
Fidelio [Videoregistrazione] / Ludwig van Beethoven ; [con] Karita Mattila ... [et al] ; The
Metropolitan Opera Orchestra and Chorus ; [direttore] James Levine
Beethoven, Ludwig : van
Amburgo : Deutsche Grammophon, [2003] 1 dvd (123 min.) + 1 fasc. (31 p.)
Idomeneo [Videoregistrazione] / Mozart ; [con] Luciano Pavarotti ... [et al.] ; The Metropolitan
Opera Orchestra and Chorus ; [direttore] James Levine ; video director Brian Large
Mozart, Wolfgang Amadeus
Hamburg : Deutsche Grammophon, [2006] 2 DVD (182 min.) + 1 fasc. (24 p. ; 18 cm)
Questa produzione di Jean-Pierre Ponnelle, registrata dal vivo durante le prime performances di sempre di
Idomeneo al Metropolitan Opera nel 1982, presenta Frederica Von stade, Ileana Cotrubas e Luciano Pavarotti in
una delle loro poche apparizioni in un'opera di Mozart. Il New York Post ha commentato l'impeccabile
interpretazione di Pavarotti dicendo che ha portato Idomeneo ad una nuova altezza musicale. (fonte:
www.musicafilm.it)
Manon [Videoregistrazione] / Massenet ; [con] Edita Gruberova ... [et al.] ; Choir und
Orchester der Wiener Staatsoper ; [direttore] Adam Fischer , [regia] Brian Large
Massenet, Jules
Hamburg : Deutsche Grammophon, p2006 1 dvd (167 min. compless.) + 1 fasc. (35 p. ; 18 cm)
Il DVD è stato registrato dal vivo alla Vienna State Opera nel dicembre del 1983 dove l'elegante
rappresentazione di Ponnelle cattura tutto il pathos del capolavoro di Massenet. Adam Fischer guida un all star
cast, tra cui Edita Gruberova come protagonista e Francesco Araiza nel ruolo del cavaliere des Grieux. La
Manon di Massenet ha avuto un enorme successo ed è rimasta nella memoria di tutti sin dalla sua prima messa in
scena a Parigi nel 1884. (fonte: www.musicafilm.it)
Die Walküre : der Ring des Nibelungen / Wagner ; [con Gwyneth] Jones ... [et al.] ;
[orchestra] Bayreuther Festspiele ; [direttore] Pierre Boulez ; [produttore] Patrice Chéreau ;
[regia di Brian Large]
Wagner, Richard <1813-1883>
Hamburg : Deutsche Grammophon, p2005 2 DVD (215 min. compless.) + 1 fasc. (20 p. ; 18 cm)
Simon Boccanegra [Videoregistrazione] / Giuseppe Verdi ; [libretto di Francesco Maria Piave,
Arrigo Boito] ; [interpreti] Vladimir Chernov, Kiri Te Kanawa, Placido Domingo ; Robert LLoyd
; The Metropolitan Opera Orchestra & Chours ; [direttore] James Levine ; [regia] Brian Large
Verdi, Giuseppe <1813-1901>
[Germania] : Deutsche Grammophon, [2002] 1 DVD (141 min.) + 1 fasc. (29 p. ; 18 cm)
Questa messa in scena dell'opera classica di Verdi, è stata interpretata dalla leggenda dell'opera Placido
Domingo con la direzione di James Levine al Metropolitan Opera House. Il protagonista è una figura complessa,
il cui amore sia per il paese che per la famiglia dimostra una combinazione più che complicata. (fonte:
www.musicafilm.it)
La fille du regiment [Videoregistrazione] / Donizetti ; [interpreti] francesca Franci, Nicola
Ulivieri ; Orchestra e coro del teatro carlo Felice di Genova ; [direttore] Riccardo Frizza ;
[regista] Emilio Sagi
Donizetti, Gaetano
London : Decca, c2006 2 DVD (121 min., 38 min.) + 1 fasc. 30 p. ; 18 cm)
Il migliore tra i tenori del giorno d'oggi Juan Diego Flòrez e l'acclamata soprano italiano Patrizia Ciofi guidano un
cast straordinario per la rappresentazione dell'opera comica di Donizetti al Teatro Carlo Felice di Genova. Questa
acclamata produzione ambienta l'azione negli ultimi giorni della Seconda Guerra Mondiale . Marie è la figlia di
un capitano dell'esercito americano, Tonio è un giovane della campagna francese che, per amore di Marie si
unisce alle schiere americane. Quando il segreto delle origini di Maria viene svelato e sua madre insiste per un
pretendente aristocratico, solo un appello alla memoria del giovane amore riesce a riunirli… (fonte:
www.musicafilm.it)
Tannhäuser [Videoregistrazione] / Richard Wagner ; [interpreti] Peter Seiffert, Roman Trekel ;
Orchester der Oper Zürich ; [direttore] Franz Welser-Möst
Wagner, Richard <1813-1883>
[S.l.] : EMI Classics, p2004 2 DVD (187 min. compless.) + 1 fasc.
Angel -A / [regia di] Luc Besson ; [interpreti] Jamel Debbouze, Rie Rasmussen
Besson, Luc
01 Distribution, 2006 1 DVD (ca. 90 min.)
La stella che non c'é [Videoregistrazione] / [regia di] Gianni Amelio ; [interpreti] Sergio
Castellitto, Tai Ling
AMELIO, Gianni
01 Distribution, 2006 1 DVD (ca. 102 min.)
Scritto dal regista con Umberto Contarello, liberamente tratto dal romanzo La dismissione (2002) di Ermanno
Rea. Convinto che nell'altoforno di una acciaieria dismessa, venduta ai cinesi, esista un difetto cui lui solo può
rimediare, Vincenzo Buonavolontà (in Rea: Buonocore), operaio manutentore, vola a Shangai e attraversa la
Cina fino in Mongolia a sue spese per consegnare la centralina che ha fabbricato. Gli è compagna e guida la
ventenne Liu Hua, incontrata in Italia come interprete, che forse è un'altra, inconscia ragione del suo viaggio di
conoscenza. Pur nella sua lineare semplicità, appare un film difficile e non privo di difetti, almeno sul piano della
verosimiglianza, il che spiega perché abbia diviso pubblico e critici. Non è un po' folle la spinta al viaggio nel
Paese più indecifrabile del mondo di questo Buonavolontà, idealmente apparentato con i personaggi del Primo
Levi di La chiave a stella che portano dentro un senso antico e ormai anacronistico della dignità del lavoro ben
fatto? Una volta tanto, lo sguardo di G. Amelio coincide con quello del suo protagonista. È un viaggio pieno di
ostacoli alla ricerca di sé stesso, “un percorso che lo libera e lo consola” (G. Amelio) e che forse lo farà rinascere
grazie all'incontro con Liu Hua che, col suo carico di dolore, gli apre la porta della tenerezza. Soltanto chi non
sa captare l'importanza di questa ragazza madre (“Mio figlio non sa nemmeno che sono nata”) e non capisce
che Buonavolontà è un sognatore, ma accorto e coraggioso, può parlare di film “freddo”. Quando alla fine
s'incontrano nella stazioncina, i due sono “nati due volte” e parlano la stessa lingua. Tristi, ma pronti a
ricominciare. Fotografia: Luca Bigazzi. Musica: Franco Piersanti. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura,
Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Car wash [Videoregistrazione] / [regia di] Michael Schultz ; [interpreti] Franklyn Ajaye,
George Carlin, Irwin Corey
Schultz, Michael
Universal pictures, 2003 1 DVD (ca. 93 min.)
Una giornata nella vita di una stazione di servizio: avventure di lavamacchine, in gran parte neri, e dei loro
clienti, matti come loro, tra cui uno scatenato predicatore e un travestito. Sostenuta da una bella colonna
musicale (premiata al Festival di Cannes), la commedia è agile, affollatissima, animata. Un caleidoscopio di
facce, battute, aneddoti. Non rispetta il buon gusto, ma è spassoso. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura,
Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
L' uomo in piu [Videoregistrazione] / [regia di] Paolo Sorrentino ; [interpreti] Toni Servillo,
Andrea Renzi
Sorrentino, Paolo <1970- >
Keyfilms, 2003 1 DVD (90 min.)
Napoli, 1980 e 1984: vite parallele di due Antonio Pisapia: il più vecchio Tony è un cantante di successo; l'altro
è un calciatore (stopper) di serie A che vorrebbe diventare allenatore. Entrambi, ricchi e famosi, cadono in
disgrazia, cercano di rialzarsi, precipitano in un abisso definitivo. Film critico sugli ambienti della canzone e del
calcio, ma non predicatorio: l'amarezza prevale sull'indignazione. Conta soprattutto come ritratto di due
personaggi che il regista napoletano (1970) pedina con intensità, pudore, precisione di dettagli e una finezza
ellittica che va a scapito dell'efficacia – o della facilità? – narrativa. Ottimo A. Renzi, straordinario T. Servillo. 2
Grolle d'oro: sceneggiatura, miglior attore (T. Servillo). Premio Casa Rossa a Bellaria 2002. [Il Morandini :
dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2009].
Lohengrin [Videoregistrazione] / Richard Wagner ; [con] Eva Marton, ... [et al.] ; The
Metropolitan Opera Orchestra & Chours ; [direttore] James Levine ; [regia] Brian Large
Wagner, Richard <1813-1883>
[Germania] : Deutsche Grammophon, [2006] 2 DVD (223 min. compless.] + 1 fasc.
Il romanzo medievale dello Swan Knight di Wagner rinasce in una copiosa produzione di August Everding,
registrata live alla Metropolitan Opera nel 1986. James Levine dirige un cast stellare con artisti del calibro di Eva
Marton, Leonie Rysanek e Peter Hofmann nel ruolo principale.
Norma [Videoregistrazione] / Bellini ; [con] Edita Gruberova ... [et al.] ; Der Chor der
Bayerischen Staatsoper ; Das Bayerische Staatsorchester ; [direttore] Friedrich Haider ; [regia]
Brian Large
Bellini, Vincenzo <1801-1835>
[Germania] : Deutsche Grammophon, [2006] 2 DVD (166 min. compless.) + 1 fasc.
Il Tabarro [Videoregistrazione] / Giacomo Puccini ; Pagliacci [videoregistrazione] / Ruggiero
Leoncavallo
Puccini, Giacomo <1858-1924>
[Germania] : Deutsche Grammophon, c2005 1 DVD (140 min.) + 1 fasc.
High School Musical : The concert / [diretto da Jim Yukich ; produttore e creatore del concerto
Kenny Ortega ; con Corbin Bleu, Monique Coleman, Lucas Grabeel ... et al.]
-Milano : Disney DVD : Buena Vista Home Entertainment [distributore], 2007 1 DVD (57 min.) : color., sonoro
(stereo) ; 12 cm
Dopo lo straordinario successo di High School Musical, in esclusiva in Disney DVD il concerto dei protagonisti del
film Disney Channel più seguito in assoluto. Tra gli extra: video di Jordan Pruitt, High School Musical: una giornata
con i protagonisti; cabina di regia del concerto; un'anticipazione di High School Musical 2.
High School musical / diretto da Kenny Ortega
-Ed. speciale Milano : Buena Vista Home Entertainment, 2006 1 DVD (DVD 9) : sonoro (Dolby digital 5.1, 2.0),
color. + 1 fasc
Durante una vacanza di fine d'anno, il teenager campione di basket Troy e la studiosa Gabriella, due adolescenti
che vivono in mondi diametralmente opposti, si incontrano. Durante una gara di karaoke, scoprono la loro
passione per il canto e l'interesse l'uno verso l'altra. Terminata la vacanza, Troy scopre che Gabriella è la nuova
studentessa della sua scuola. Troy e Gabriella decidono di partecipare all'audizione per il musical organizzato
dal loro liceo. Il migliore amico di Troy, Chad, e la nuova amica di Gabriella, Taylor, cercano di scoraggiarli. Ma
saranno Ryan e sua sorella Sharpay, conisiderati i più grandi talenti teatrali della scuola, a crecare di rendere
vani in tutti i modi possibili i loro sforzi. Scoprite come la decisione di Gabriella e Troy di partecipare
all'audizione metterà a soqquadro il loro mondo e la loro scuola.
High school musical 2 / [colonna sonora di David Lawrence ; direttore della fotografia Daniel
Aranyo ; scritto da Peter Barsocchini ; diretto da Kenny Ortega]
-Ed. integrale Milano : Buena Vista Home Entertainment, [2007] 1 DVD (circa 106 min) : color., sonoro (stereo) ;
12 cm
La scuola è finita e l'estate è arrivata! Gli East Side High Wildcat si stanno preparando per tre mesi di sole e
divertentissimo...lavoro! Troy, Gabriella, Chad e Taylor hanno trovato un lavoro estivo al Lava Springs Country
Club, proprietà della famiglia del duo canterino di animali da palcoscenico Sharpay e Rayn Evans. E continuano
le vicende di Troy e Gabriella, i due adolescenti che frequentano la stessa scuola ad Albuquerque ma sono
estremamente diversi per gusti ed estrazione sociale. Hanno però una passione comune: il canto. Potranno mai
conciliarsi i loro due mondi?
28 giorni dopo [Videoregistrazione]/ [regia di] Danny Boyle ; interpreti: Cillian Murphy,
Naomie Harris, Christopher Eccleston
-Twentieth Century Fox Home Entertainment, 2004 1 DVD (ca. 112 min.)
Harem suare / un film di Ferzan Ozpetek ; [sceneggiatura Gianni Romoli, Ferzan Ozpetek ;
fotografia Pasquale Mari ; musica Pivio e Aldo De Scalzi; interpreti: Marie Gillain, Alex
Descas, Valeria Golino, Lucia Bosè]
Ozpetek, Ferzan
Campi Bisenzio : Cecchi Gori editoria elettronica home video, c2007 1 DVD (105 min.)
Siamo all'inizio del ventesimo secolo a Instabul. Mentre la rivoluzione imperversa il sultano a teatro assiste alla
Traviata, e impone un lieto fine. Safiye, italiana, è la ragazza che riscrive i libretti d'opera. Nadir, un eunuco,
decide che Safiye debba essere scelta per far parte dell'harem del sultano. L'uomo però si innamora di lei,
dunque tutto viene stravolto. Il regista di Hamam - Il bagno turco,nato a Instabul ma studente a Roma, confeziona
un film di sapore troppo televisivo. Fonte: Mymovies.it
Diario del saccheggio [Videoregistrazione] / [regia di] Fernando E. Solanas
SOLANAS, Fernando Ezequiel
Fandango home entertainment, 2006 1 DVD (ca. 115 min.)
Com'è possibile che in Argentina, un tempo chiamata “il granaio del mondo”, si soffra la fame? Com'è possibile
che, in nome della globalizzazione e del più selvaggio neoliberismo, si siano fatte in silenzio più vittime di quelle
provocate dalla dittatura militare e dalla guerra delle Malvine? Questo documentario dell'autore di L'ora dei forni
è un atto di accusa contro i governi di Carlos Menem e Fernando De La Rua, (costretto alle dimissioni dopo una
sanguinosa rivolta popolare nel 2001); contro il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale, loro
complici; contro la mafiocrazia, spuria alleanza tra corporazioni politico-sindacali, potere giudiziario, banche,
multinazionali e istituiti finanziari internazionali. Cineasta di intransigente coerenza, capace di trasformare la
rabbia civile in lucida indignazione, F.E. Solanas ha fatto un film pedagogico dove mescola le cinetelecronache
con le riprese dal vivo; divide il resoconto in capitoli che, con la forza ossessiva di un martello pneumatico,
illustrano il succedersi degli eventi, i tradimenti, i compromessi, le privatizzazioni trasformate in tristi svendite;
contrappone gli astratti e sfarzosi scenari del potere con le immagini dei ragazzini che cercano da mangiare nei
mucchi della spazzatura. Orso d'oro alla carriera a Berlino 2004, il 70enne Solanas ha in parte curato anche la
fotografia e il montaggio. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli,
2009].
Tempesta di ghiaccio [videoregistrazione] / [regia di] Ang Lee ; [interpreti] Sigourney Weaver,
Joan Allen, Kevin Kline
Lee, Ang
Medusa video, 2006 1 DVD (ca. 109 min.)
Da un romanzo di Rick Moody, la storia di una famiglia della ricca borghesia che, dietro la solita facciata
idilliaca, nasconde tensioni, frustrazioni, adulteri, scambi di coppie, conflitti tra generazioni finché una tempesta
di ghiaccio paralizza tutto, provoca un blackout generale, uccide un ragazzo e fa rinsavire tutti. Fino a quando?
“La famiglia è un buco nero che ti risucchia.” Il linguaggio registico è ineccepibile, ma cerca sempre le soluzioni
più facili e il film è prevedibile, scontato, recitato con professionistico grigiore. Premio alla sceneggiatura al 50°
Festival di Cannes. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2008].
Germania in autunno [videoregistrazione] / [regia di] Rainer Werner Fassbinder, Alf
Brustellin, Bernhard Sinkel, Alexander Kluge, Maximiliane Mainka, Edgar Reitz, Beate
Mainka-Jellinghaus, Peter Schubert, Hans Peter Cloos, Katja Rupe, Volker Schlondorff ;
[interpreti] Heinz Bennent, Wolf Bierman, Caroline Chaniolleau
FASSBINDER, Rainer Werner
Dolmen Home Video, 2008 1 DVD video (124 min.)
Radiografia collettiva della Germania nell'autunno 1977 dopo il sequestro e l'uccisione dell'industriale HansMartin Schleyer; il dirottamento di un Boeing della Lufthansa a Mogadiscio con l'intervento di reparti specializzati
che liberano gli ostaggi; la morte, nel carcere di Stammheim, dei terroristi Andreas Baader, Gudrun Esslin, Jan
Carl Raspe e Ulrike Meinhof. Realizzato a ridosso della cronaca e già pronto nel febbraio 1978, mescola
spettacolo e ideologia, analisi critica e indignazione civile, finzione e documentario. I racconti simbolici o
metaforici si alternano con le testimonianze di taglio documentario. Per i temi che affronta – terrorismo,
involuzione dello stato di diritto, crisi della sinistra, comportamento dell'opinione pubblica – riguarda anche gli
italiani. Mandato in onda su RAI2 nel 1980. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando
Morandini. – Zanichelli, 2009].
Il patto dei lupi [Videoregistrazione] / [regia di] Christophe Gans ; [interpreti] Samuel Le Bihan,
Vincent Cassel, Emilie Dequenne
GANS, Christophe
Universal Pictures, 2001 2 DVD (171 min.)
Nel triennio 1764-66 una fantomatica bestia fa strage di donne e bambini nella montagnosa regione del Gévaudan
(Massiccio Centrale), popolata da lupi. Da Parigi re Luigi XV manda un biologo illuminista, scortato da un atletico
pellerossa, per far luce sugli efferati omicidi e sulla vera natura di chi li commette. In bilico sulla leggenda,
alimentata dalla superstizione contadina, la Bête du Gévaudan è una vicenda storica il cui mistero non fu mai
risolto. Al costo di 60 miliardi di lire – e 6 mesi di tribolate riprese – Ch. Gans, anche sceneggiatore con Stéphane
Cabel, ne ha tratto un megaprodotto postmoderno, una magniloquente accozzaglia di fantastoria, cappa e spada,
horror, kung-fu di Hong Kong, manga giapponesi, citazioni cinefile (da Freda e Bava a Tsui Hark), Disney per adulti
e Playstation cui hanno contribuito il coreografo-cascatore Philip Kwok e il montatore David Wu, collaboratori di
John Woo, ed effetti speciali digitali e animatronic curati in parte dal Jim Henson Creature Shop britannico. C'è
nerbo e ritmo nelle scene di azione e il personaggio dell'irochese Mani nel contesto della Francia del Settecento
lascia il segno, ma il racconto perde di tensione nella 2ª parte con l'apparizione della Bestia. Non originalissimo il
messaggio: gli uomini sono più feroci delle belve. Edizione italiana scorciata di 15 minuti. [Il Morandini : dizionario
dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2009].
Angel : la vita, il romanzo [Videoregistrazione] / [regia di] Francois Ozon ; [interpreti] Romola
Garai, Charlotte Rampling, Sam Neill,
-Cecchi Gori Home Video, 2007 1 DVD (ca. 118 min.)
In una cittadina inglese del primo '900, Angel Deverell, figlia di bottegaia, vuole diventare scrittrice famosa. È
bella, intelligente, testarda. E odiosa. Ci riesce. Nel giro di pochi libri è una milionaria (in sterline) in grado di
comperarsi Paradise House, una sfarzosa magione. Si fa sedurre e sposare da Esmé, indebitato nobilastro
sciupafemmine e pittore senza successo. Nel 1914 lo scoppio della guerra mette fine dolorosamente alla sua
scalata. Da un romanzo (1957) di Elizabeth Taylor, da lui sceneggiato col commediografo inglese Martin
Crump, F. Ozon ha cavato il peggiore dei suoi film. Insopportabile per inverosimiglianza nella prima ora almeno
per chi s'intende un po' di libri, editoria e diritti d'autore, sgradevole poi per enfasi melodrammatica. Quando
Ozon dichiara di aver voluto “raccontare una storia attraverso i costumi (di Pascaline Chavanne, N.d.R.) e le
scene” ci si domanda: c'è del masochismo inconscio nel portare al grottesco la teatralità della sua Angel? Girato
in lingua inglese. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2009].
L' ultimo re di Scozia [Videoregistrazione] / [regia di] Kevin MacDonald ; [interpreti] Forest
Whitaker, James McAvoy
-Twentieth Century Fox Home Entertainment, 2007 1 DVD (ca. 118 min.)
Nel 1973 lo scozzese Nicholas Garrigan, neolaureato in medicina, arriva in Uganda e per una bizzarra serie
di circostanze diventa prima medico personale del presidente Idi Amin Dada, poi amico, consigliere e infine
complice, sedotto dal suo fascino personale, dal benessere, dal potere finché a poco a poco scopre quel che
succede nel Paese e la natura megalomane, dispotica e sanguinaria del suo datore di lavoro. Scritto da Peter
Morgan e Jeremy Brook dal romanzo omonimo (1998) di Giles Foden, è il 1° film di fiction del noto
documentarista K. MacDonald. Due le componenti principali del suo dispositivo narrativo: il confronto tra una
figura storica e un personaggio fittizio anche se ispirato alla realtà; e il rischioso tentativo di raccontare in che
cosa consiste quell'imponderabile fattore di autorità e fascino, riassunto nella parola “carisma”, che è sempre
stato necessario ai capi di ieri e di oggi, anche ai grandi demagoghi e ai dittatori del '900 come Hitler, Stalin,
Pol Pot, Ceausescu, Mussolini, Franco, Salazar. Come Idi Amin Dada (1925-2003) che ordinò a Radio Uganda
di chiamarlo Sua Eccellenza Al-Hadji Maresciallo di Campo Dr. Idi Amin Dada, Conquistatore dell'Impero
Britannico, Re di Scozia, Signore di tutte le Bestie della Terra e dei Pesci del mare, Presidente della Repubblica di
Uganda. Alla riuscita del film contribuisce soprattutto l'interpretazione dell'afroamericano Forest Whitaker,
premiato con l'Oscar, che si è calato con funi e fiaccole nella psicologia del personaggio, rendendone tutta la
complessità. Parallelamente il giovane J. McAvoy espone con sottigliezza il processo di graduale corruzione che
il suo egoista e vanitoso medico subisce. Lo sguardo aperto sulla realtà del regista fa il resto nella descrizione del
contesto ugandese. Idi Amin Dada governò dal 1971 al 1979 e morì nel 2003 di una malattia renale
nell'Arabia Saudita dove si era rifugiato con un ricchissimo conto in banca.
Camminando sull' acqua [Videoregistrazione] = Walk on Water / un film scritto e diretto da
Eytan Fox ; [sceneggiatura di Gal Uchovsky ; musiche di Ivri Lider ; fotografia Tobias
Hochstein ; produzione Eytan Fox ... et al. ; interpreti: Lior Ashkenazi, Knut Berger, Caroline
Peters]
Fox, Eytan
Campi Bisenzio : Cecchi Gori editoria elettronica, c2005 1 DVD video (ca. 99 min.)
Eyal è un agente speciale del Mossad, il servizio segreto israeliano. Dopo aver compiuto con successo una
missione in Turchia gli viene assegnato un nuovo incarico. Dovrà fingersi una guida turistica per accompagnare
Axel, un giovane tedesco in Israele per far visita alla sorella. I servizi segreti vogliono sorvegliarlo perché è
nipote di un criminale nazista non ancora catturato. Durante il viaggio nella vecchia Gerusalemme e sulla costa
tra Eyal e Axel nasce una profonda amicizia. Sempre sulle tracce del criminale nazista Eyal viene mandato a
Berlino dove scoprirà verità nuove e inaspettate non solo sulla famiglia di Axel ma anche su se stesso.
L' imbalsamatore [Videoregistrazione] / un film di Matteo Garrone ; [soggetto e sceneggiatura
Ugo Chiti, Massimo Gaudioso, Matteo Garrone ; musiche Banda Osiris ; fotografia Marco
Onorato]
Garrone , Matteo <1968- >
[Roma] : Fandango [distributore], c2004 1 DVD (96 min.)
Peppino fa l'imbalsamatore ed è un artista nel suo lavoro. Allo zoo incontra Valerio e per l'uomo è un colpo di
fulmine. Peppino gli insegna il suo mestiere e soddisfa ogni suo capriccio. Quando Valerio incontra Deborah, i
due si innamorano e fuggono al Nord. Ma il tassidermista continua a perseguitarli per potersi riprendere Valerio.
Fonte: Ibs
La morte corre sul fiume [Videoregistrazione] / Robert Mitchum, Shelley Winters ; [directed by
Charles Laughton ; based upon the novel by Davis Grubb ; screenplay by James Agee ; music
composed and conducted by Walter Schumann ; produced by Paul Gregory]
Laughton , Charles
[Milano] : MGM Home entertainement ; Twentieth century Fox home entertainment [distributore], c2001 1 DVD
video (ca. 89 min.)
Harry Powell, pastore protestante, uccide alcune vedove per denaro. Uccide anche Willa Harper, ma i suoi due
figlioletti gli danno filo da torcere. Riescono a fuggire da lui allontanandosi sul fiume con una barca. In loro
soccorso giunge una cara vecchietta, Rachel, che dà rifugio ai bambini abbandonati. Grande fiaba orrorifica,
più per atmosfera che per scene violente, resa convincente da una regia secca e originale. Harry come orco,
Rachel come fata e i due fratelli come Hansel e Gretel. La fotografia in bianco e nero di Stanley Cortez è una
festa per gli occhi. Le inquadrature grazie alle luci maniacalmente posizionate sono una rilettura
dell'espressionismo. Stupenda la sequenza in cui il vecchio scopre il cadavere di Willa, interpretata volutamente
sopra le righe da Shelley Winters. La donna è legata alla guida dell'auto sul fondo del fiume e i suoi capelli
lunghi si confondono con le alghe. Prima e unica regia dell'attore Charles Laughton che, con grande misoginia,
mostra quasi tutte le figure femminili come ingenue e stupide. Si salva solo Rachel, interpretata da una grande
Lillian Gish. Atto d'accusa contro il fanatismo nella religione cristiana e i falsi profeti, con riferimento al sud degli
Stati Uniti. Forse la più grande e sfaccettata interpretazione di Mitchum, che sette anni dopo, ne Il promontorio
della paura, si calerà in un personaggio molto simile. Tratto dal romanzo di Davis Grubb e girato in poco più di
un mese. Laughton, a causa dell'insuccesso commerciale, non poté realizzare la sua trasposizione de Il nudo e il
morto di Mailer. Oggetto di culto di molti cinefili è citato apertamente da Neil Jordan nel suo In compagnia dei
lupi. Fonte: Mymovies.it
L' uccello dalle piume di cristallo [Videoregistrazione] / [regia di] Dario Argento ; [interpret]
Tony Musante, Suzy Kendall, Enrico Maria Salerno
ARGENTO, Dario
Medusa Home Entertainment, 2003 1 DVD (103 min.)
Di passaggio a Roma, un giovane scrittore americano assiste al tentato omicidio di una donna. Il sospettato n. 1
è proprio lui, ma l'assassino colpisce ancora più volte e tenta di uccidere lo stesso scrittore. La polizia brancola
nel buio. C'è chi, prima di darsi la morte, si accusa di tutti i delitti, ma non è finita. 1° film del 30enne Argento
che conserva ancora, come nei 2 successivi, quella struttura del giallo (chi è il colpevole) che da Suspiria (1977)
in poi sarà polverizzata e abbandonata per alcuni anni. Oltre alla parte visiva, affidata alla fotografia di V.
Storaro, hanno grande importanza suoni, rumori, amplificazioni e distorsioni. [Il Morandini : dizionario dei film /
Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2009].
Gattaca : la porta dell'universo [Videoregistrazione] / [regia di] Andrew Niccol ; [interpreti]
Ethan Hawke, Uma Thurman, Jude Law
NICCOL, Andrew
Sony Pictures Home Entertainment, 2005 1 DVD (ca 102 min.)
In un futuro “non troppo lontano” il mondo è governato dall'ingegneria genetica che divide gli esseri umani in
Validi (concepiti in provetta col DNA manipolato) e Non Validi (gli altri, nati col vecchio sistema), considerati dei
paria. Per diventare cosmonauta ed essere inviato su Titano, satellite di Saturno, un Non Valido ribelle (E.
Hawke) assume l'identità anagrafica di un Valido (J. Law), finito su una sedia a rotelle e suo complice e, dopo
pericoli e peripezie, parte. 1° film del neozelandese A. Niccol, anche sceneggiatore. Conta più la cornice che il
quadro, per merito dell'impianto scenografico del polacco Slawomir Idziak e le musiche dell'inglese Michael
Nyman, assiduo collaboratore di P. Greenaway. Il quadro, cioè il racconto, è lambiccato, confuso e fiacco con
personaggi poco interessanti. Peccato: questo “mondo nuovo” alla Huxley così asettico e totalitario, così soft
nella mimetizzata violenza del potere, era una tela di fondo bizzarra e originale. [Il Morandini : dizionario dei
film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2009].
Il destino nel nome [Videoregistrazione] / [regia di] Mira Nair ; [interpreti] Kal Penn, Irrfan
Khan, Tabu
NAIR, Mira
Twentieth century Fox home entertainment, 2007 1 DVD video (118 min.)
lla cinquantenne regista indiana M. Nair le cerimonie nuziali piacciono. Monsoon Wedding (2000) raccontava
la preparazione di un fastoso matrimonio borghese. Qui, passando dalla ricca borghesia del Punjab a quella
colta del Bengala, i matrimoni sono due. Combinato dalle famiglie, l'uno avviene a Calcutta nel 1972 tra Ashoke
e Ashima che vanno a vivere a New York; l'altro lega con l'amore Gogol/Nick Ganguli, primogenito della
coppia precedente, a una disinibita compatriota che ha studiato in Francia. Nonostante le difficoltà iniziali, il
primo è un'unione felice, mentre il secondo si disgrega presto. Il film è tratto dal romanzo (The Namesake,
L'omonimo di Jhumpa Lahiri) e si sente, nel bene e nel male perché, costretta da una vicenda di trent'anni ricca di
eventi drammatici, la sceneggiatura di Sooni Taraporevala e la regia di M. Nair procedono in fretta con ellissi,
scorci e semplificazioni, in contraddizione col puntiglio descrittivo dei riti. È un film di conflitti tra due culture, due
generazioni, due concezioni della famiglia e non è che nel confronto quella nordamericana ne esca meglio.
All'attivo bisogna mettere più di un passaggio di dolente intensità emotiva, la visita al Taj Mahal di Agra e i
personaggi dei due genitori, interpretati benissimo, specialmente da Tabu, attrice celebre in India che riesce a
essere una credibile Ashima nel passare degli anni. Il titolo italiano è enfatico e un po' deviante, legato al
grande scrittore russo (ucraino di nascita) Nikolaj (dunque Nick), Vasil'evi? Gogol, di continuo citato come
l'autore di Il cappotto, come se non avesse scritto anche tanti altri meravigliosi racconti, L'ispettore per il teatro e
Le anime morte. [Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2009].
Baba Mandela [Videoregistrazione] / [regia di] Riccardo Milani. Speak Africa!
[Videoregistrazione] / [regia di] Paolo Novelli
Milani, Riccardo <1958- >
01 Distribution, 2008 1 DVD video (49 min. ; 60 min.)
Baba Mandela: irato a Kibwezi, pendici del Monte Kenya vicino al Lago Salato Maqadi, a Homa Bay e lungo le
rive del Lago Vittoria. Kevin, un bambino di 8 anni, scrive una lettera a Mandela, l’ex Presidente Sudafricano per
raccontargli quello che ha visto uscendo dalla bidonville di Nairobi e dei dubbi e domande che lo assalgono. Il
film è stato presentato il 2-IX-2002 al Festival di Venezia (fuori concorso) e poi andato in onda su Rai 3.
Monster [Videoregistrazione] / [regia di] Patty Jenkins ; [interpreti] Charlize Theron, Cristina
Ricci, Bruce Dern
Jenkins , Patty
Cecchi Gori Home Video, 2004 1 DVD (ca. 106 min)
Scritto e diretto dall'esordiente P. Jenkins, coprodotto da C. Theron, girato in 29 giorni al basso costo di 10
milioni di dollari, è basato sulla storia vera di Aileen Pittman, poi Wuornos (1956-2002), condannata sei volte a
morte in altrettanti processi per gli omicidi di sei uomini (il settimo è presunto), commessi nel triennio 1989-91,
giustiziata il 9-10-2002 con iniezione letale in Florida. Nasce dal sodalizio tra due donne. Oltre alle fonti
giornalistiche e alla lettura delle lettere scritte da Aileen a un'amica d'infanzia nel decennio in attesa
dell'esecuzione, si sono servite dei due documentari di Nick Bromfield The Selling of A Serial Killer e Aileen: Life
and Death of A Serial Killer. Ingeneroso limitare la valutazione all'istrionica metamorfosi fisica (truccatrice: Tony
G.) e recitativa della sudafricana C. Theron (1975) che, oltre ai 4 premi principali (Oscar, Globo d'Oro, Festival
di Berlino, Screen Actor's Guild), ne ha vinti altri 14 minori in USA. Da ammirare anche quella di C. Ricci, tanto
sottilmente suggerita quanto è mascolinamente spinta sopra le righe la sua partner. È apprezzabile la scansione
drammatica per il difficile equilibrio che la regia mantiene tra compassione e lucidità verso Aileen, cercando di
spiegarne il retroterra e le ragioni, senza giustificarne gli atti. È forse il 1° assassino periodico dello schermo che
suscita anche pietà. Non a caso è una donna, raccontata da due donne. [Il Morandini : dizionario dei film /
Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2009].
Felix il coniglietto e la macchina del tempo [Vidoregistrazione] / [regia di] Giuseppe Maurizio
Laganà
LAGANA', Giuseppe
Mondo Home Entertainment, 2007 1 DVD (ca. 98 min.)
Il coniglietto Felix è protagonista di una nuova avventura: durante la visita a un museo, scopre un congegno che
si rivela essere una macchina del tempo e viene trasportato all’età della pietra, assieme agli amici Wolly, un
mammuth e Gertude, una tartaruga. Nel tentativo di ritornare ai giorni nostri, il terzetto finisce invece dapprima
in Egitto, poi durante l’epoca dei vichinghi e persino in pieno Medioevo, prima di riuscire a tornare a casa, ma
non tutto il male viene per nuocere, visto che anche e soprattutto dagli imprevisti si possono imparare tante cose.
Tratto dai libri per l’infanzia di Annette Langen e Constanza Droop, Felix il coniglietto e la macchina del tempo è
un film leggero, divertente, anche se assolutamente vietato ai maggiori di sei anni. Tecnicamente discreto, anche
se decisamente distante dalla qualità visiva raggiunta al giorno d’oggi dalle milionarie produzioni americane,
può essere però un buon volano per tornare ad apprezzare l’animazione tradizionale e per portare le famiglie
con pargoli al cinema, visto che, almeno stavolta, il film è davvero dichiaratamente per bambini . Gli inevitabili
vip di turno coinvolti nell’operazione sono Alessio Boni, Maria Grazia Cucinotta, e Claudia Gerini, quest’ultima
nelle vesti, inedite, di cantante. Parte dell’incasso della pellicola sarà devoluto in beneficenza all’Unicef, per
sostenere i bambini orfani a causa dell’Aids, ragione in più per decidere di scegliere la compagnia di Felix per
passare un’ora e mezza in assoluto relax. [Dizionari MYmovies Andrea Chirichelli]
Sunshine [Videoregistrazione] / [regia di] Danny Boyle ; [interpreti] Rose Byrne, Chris Evans,
Cillian Murphy
BOYLE, Danny
Twentieth Century Fox Home Entertainment, 2007 1 DVD (ca. 103 min.)
2057, il Sole sta morendo. Il genere umano, prossimo alla completa estinzione, ripone le sue ultime speranze
nell'Icarus II, una nave spaziale armata con un ordigno nucleare necessario per riattivare la stella. Durante il
viaggio, l'equipaggio riceve però un misterioso segnale proveniente dall'Icarus I, scomparsa in una missione
analoga sette anni prima a causa di un incidente…
Un sogno lungo un giorno [Videoregistrazione] / [regia di] Francis Ford Coppola ; [interpreti]
Frederic Forrest, Teri Garr, Raul Julia,
COPPOLA, Francis Ford
Collector's ed Buena Vista Home Entertainment, 2004 2 DVD (95 min.)
Nell'Independence Day (4 luglio) a Las Vegas una vetrinista (T. Garr) e uno sfasciacarrozze (F. Forrester), coppia
in crisi, cercano compensazioni amorose altrove, lei con un cameriere (R. Julia), lui con un'acrobata (N. Kinski).
All'alba rimettono i piedi in terra e tornano insieme. L'innamoramento per l'elettronica e le sue tecniche
innovative (e costosissime, specialmente nel 1982) e l'idolatria della cinepresa (guidata dal mago Vittorio Storaro
e, in minor misura, da Ronald V. Garcia) che cerca di reinventare la realtà in assoluta libertà, ne fanno un film
semisperimentale, ma hanno il sopravvento sull'ispirazione. La necessità di avere successo ha indotto F.F.
Coppola a scegliere una storia semplice sino alla banalità, ma non è riuscito a darle sostanza. Non bastano a
sostenere