I.R.
01 Cop_2012_ok:Layout 1
7-11-2011
10:11
Pagina 1
01 Cop_2012_ok:Layout 1
7-11-2011
10:11
Pagina 2
Cremona, 27 Ottobre 2011
ORGANI DIRETTIVI
Cari Soci,
anche quest’anno è arrivato il momento di presentare la programmazione scientifica 2012, frutto di un anno di intenso lavoro da parte di tutto il team SCIVAC. Sfogliando le pagine di questo libretto, sorprende quanto sia ricca
e multidisciplinare la proposta formativa. 4 congressi nazionali e 2 Internazionali, che portano quest’anno grandi
iniziative e novità, come il rilancio della società di medicina interna (Milano) e la disponibilità del nuovo Palazzo
dei Congressi (Rimini), sede che soddisferà anche il più esigente dei congressisti. Per essere sempre più vicini ai
soci, SCIVAC ha deciso di potenziare ulteriormente gli eventi “dislocati” (corsi introduttivi e regionali, seminari),
che coprono tutto il territorio con ampia offerta di argomenti di grande interesse pratico. L’attività in Cremona,
come sempre, comprende iniziative che possono soddisfare le esigenze dal neolaureato allo specialista. Tra i corsi
pratici sono inclusi corsi di base “storici”, che mantengono la loro attualità in quanto continuamente rivisitati e
potenziati soprattutto nella parte pratica, e corsi maggiormente specialistici, tra cui vi sono assolute novità per il
panorama della medicina veterinaria italiana ed europea (lascio a Voi la curiosità di scoprirle sfogliando le pagine di questo libretto). Molti di questi corsi fanno parte di itinerari didattici che sono ormai diventati un pilastro
nella formazione post-laurea nel nostro paese. Non dimentichiamo infine le numerose attività delle società specialistiche (i cui dettagli sono contenuti nella pubblicazione dedicata) che danno l’opportunità di confrontarsi continuamente con colleghi interessati alla stessa disciplina.
Dunque, forza… non c’è che da scegliere! Tutta SCIVAC Vi aspetta per offrirVi il meglio della formazione scientifica ma nello stesso tempo coccolarVi come da sempre sa fare!
Federica Rossi (Presidente SCIVAC)
CONSIGLIO DIRETTIVO SCIVAC 2010-2013
Presidente
Federica Rossi
Presidente Senior
Dea Bonello
Vice Presidente
Alberto Crotti
Segretario
Walter Bertazzolo
Tesoriere
Guido Pisani
Consigliere
David Chiavegato
Consigliere
Bruno Peirone
PAST PRESIDENT
Luciano
Costigliolo
1984-1986
Ernesto
Fiore
1986-1987
Stefano
Pizzirani
1987-1989
Aldo
Vezzoni
1989-1991
Alessandra
Fondati
1991-1993
Giorgio
Romanelli
1993-1995
Carlo
Scotti
1995-1998
Pier Mario
Piga
1998-2001
Ermenegildo
Baroni
2001-2004
Massimo
Baroni
2004-2007
COMMISSIONE SCIENTIFICA SCIVAC
Massimo Baroni
Med Vet, Dipl ECVN
Presidente
Walter Bertazzolo
Med Vet, Dipl ECVCP
Federica Rossi
Med Vet, Dipl ECVDI
Fulvio Stanga
Med Vet,
Direttore Scientifico
COLLABORANO NELLA PROGRAMMAZIONE E PROGETTAZIONE SCIENTIFICA DEGLI EVENTI SCIVAC
Paolo Buracco, Med Vet, Dipl ECVS (Oncologia) - Raimondo Colangeli, Med Vet (Medicina Comportamentale)
Silvia Colombo, Med Vet, Dipl ECVD (Dermatologia) - Federico Corletto, Med Vet, Dipl ECVAA (Anestesiologia)
Ludovica Dragone, Med Vet (Fisioterapia e riabilitazione) - Manuela Farabolini, Med Vet (Riproduzione)
Federico Fracassi, Med Vet (Medicina interna) - Magda Gerou-Ferriani, Med Vet (Medicina Interna)
Responsabile Coordinamento Delegazioni Regionali: David Chiavegato • Responsabile Coordinamento Società Specialistiche: Alberto Crotti
Responsabile SCIVAC per il Centro Italia: Federico Leone • Responsabile SCIVAC per il Sud Italia: Carlo Damiani
Collegio dei Revisori dei Conti: Antonio Manfredi, Pier Mario Piga, Carlo Scotti
Collegio dei Probiviri: Luciano Costigliolo, Alessandra Fondati, Aldo Vezzoni
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 1
PRESIDENTI REGIONALI SCIVAC 2010-2013
DELEGAZIONE REGIONALE MARCHE
Federico Leone
S.S. Adriatica Nord, 50/1-2
60019 Senigallia (AN)
Tel. 071/6610072
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE BASILICATA
Claudia Russo
Via Volpe 19 - 75100 Matera
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE MOLISE
Martino Cocca
Via Crispi, 55 - 86100 Campobasso
Tel. 0874/483580
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE CALABRIA
Maurizio Guzzo
Via Pirillo, 2 - 87040 Mendicino (CS)
Tel. 0984/632287
DELEGAZIONE REGIONALE PUGLIA
Vincenzo Campanale
Via Tiepolo, 11 - 70031 Andria (BA)
Tel. 0883/593559
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE CAMPANIA
Alessandra Guerriero
Via M. Stanzione, 14 - 80127 Napoli
Tel. 0824/64250
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE
EMILIA ROMAGNA
Emanuele Giordano
Via Pironi, 4 - 47811 Viserba (RM)
Tel. 0541/735008
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE
FRIULI - VENEZIA GIULIA
Giovanni Cardona
Via Udine, 40
33038 San Daniele del Friuli (UD)
Tel. 0432/955889
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE LAZIO
Manuela Farabolini
Via Archimede, 22 - 00197 Roma
e-mail: [email protected]
1
DELEGAZIONE REGIONALE SICILIA
Ernesto Turlà
Via Forlanini, 86 - 97100 Ragusa
Tel. 0932/641231
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE TOSCANA
Francesco Carrani
Via Tosco Romagnola, 338
56012 Fornacette (PI)
Tel. 0587/423123
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE
TRENTINO ALTO ADIGE
Alberto Aloisi
Via Rozola, 21
38060 Mattarello (TN)
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE UMBRIA
Mario Bartoloni
Loc. Malfondo, 32
06049 Spoleto (PG)
Tel. 0743/260065
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE LIGURIA
Paolo Mingardi
Via del commercio, 12R
16167 Nervi (GE)
Tel. 010/3202772
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE
VALLE D’AOSTA
Enrica Muraro
Via Risorgimento, 45 - 11020 Nus (AO)
Tel. 0165/767513
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE LOMBARDIA
Attilio Bergamini
Viale Vender, 102 - 25127 Brescia
Tel. 030/3702400
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONE REGIONALE VENETO
Miryam Isatto
Via Mondà 98/B - 35136 Padova
Tel. 049/713942
e-mail: [email protected]
Presidenti Associazioni Regionali
di Riferimento
SO.VE.P (Società Veterinari Piemontesi)
Maria Teresa Miletto
Via Gramsci, 6 - 10024 Moncalieri (TO)
Tel. 011/6051281
e-mail: [email protected]
A.S.V.A.C. (Associazione Sarda
Veterinari per Animali da Compagnia)
Giovanni Cavedagna
Loc. Serra dei Pozzi - Via del Melo n° 16
07046 Porto Torres - SS
Tel. 079/984465
e-mail: [email protected]
DELEGAZIONI REGIONALI SCIVAC
Gli Incontri delle Delegazioni Regionali
SCIVAC sono liberi e GRATUITI esclusivamente per i soci SCIVAC, in regola
con la quota associativa per il 2012,
senza obbligo di pre-iscrizione.
Si consiglia di conservare un’attestazione
di pagamento della quota di iscrizione
nel caso in cui l’Incontro abbia luogo pochi giorni dopo la data della vostra iscrizione, non permettendone così l’immediata registrazione. Gli Incontri si svolgono la Domenica con inizio alle ore 8.30
e termine alle ore 18.00 circa.
Nel corso dell’anno verranno comunicati agli iscritti i programmi dettagliati degli incontri tramite i seguenti canali:
• LIBRETTO DELLE DELEGAZIONI REGIONALI, inviato a tutti i soci SCIVAC.
• EVENTI VETERINARI, allegato centrale
della rivista “La Professione Veterinaria”
inviata settimanalmente a tutti i soci
• SITO SCIVAC, www.scivac.it
• POSTA ELETTRONICA a tutti i soci iscritti che hanno comunicato il proprio indirizzo di posta elettronica alla segreteria SCIVAC (si consiglia di scrivere in
stampatello leggibile l’indirizzo e-mail
sulla scheda di iscrizione)
• SCIVAC-FORUM, forum di discussione
elettronica di SCIVAC
• SMS inviato a tutti i soci della regione
Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
MONICA BORGHISANI
Tel. 0372-40.35.06 - Fax 0372/45.70.91
e-mail: [email protected]
ORGANI DIRETTIVI
DELEGAZIONE REGIONALE ABRUZZO
Michele De Camillis
Via Taranto, 107
64029 Silvi Marina (TE)
Tel. 085/9352582
e-mail: [email protected]
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 2
Società Specialistiche
ALBERTO CROTTI
Responsabile Coordinamento
Società Specialistiche
SOCIETÀ SPECIALISTICHE
In seno alla SCIVAC operano 18 Società Specialistiche:
SIANA
SIMIV
Società Italiana di Alimentazione e
Nutrizione Animale
Società Italiana
di Medicina Interna Veterinaria
SIATAV
Società Italiana di Anestesia,
e Terapia Antalgica Veterinaria
SICARV
Società Italiana
di Cardiologia Veterinaria
SIGAV
Società Italiana di
Gastroenterologia Veterinaria
SINUV
Società Italiana di Nefrologia
e Urologia Veterinaria
SCVI
SINVET
Società di Chirurgia
Veterinaria Italiana
Società Italiana
di Neurologia Veterinaria
SICIV
SIODOV
Società Italiana
di Citologia Veterinaria
Società Italiana
di Odontostomatologia Veterinaria
SIDEV
SOVI
Società Italiana
di Dermatologia Veterinaria
Società di Oftalmologia
Veterinaria Italiana
SVIDI
SIONCOV
Società Veterinaria Italiana
di Diagnostica per Immagini
Società Italiana
di Oncologia Veterinaria
SIFIRVET
SIOVET
Società Italiana di Fisiatria
e Riabilitazione Veterinaria
Società Italiana
di Ortopedia Veterinaria
SIMUTIV
SIRVAC
Società Italiana di Medicina d’Urgenza
e Terapia Intensiva Veterinaria
SIMEF
Società Italiana
di Medicina Felina
Società Italiana di Riproduzione
Veterinaria per Animali da Compagnia
SISCA
Società Italiana di Scienze
Comportamentali Applicate
Tali Società permettono un approfondimento di temi specialistici e
costituiscono un’importante opportunità di incontro tra colleghi
per uno scambio e un aggiornamento di elevato livello scientifico
in un particolare settore di interesse oltre che un utile confronto di
differenti esperienze professionali anche attraverso la presentazione di propri casi clinici. Considerato il livello elevato della
maggior parte degli incontri, è consigliabile frequentare, prima di
effettuare l’iscrizione, un corso di introduzione e avvicinamento alla materia o comunque possedere un’adeguata preparazione specifica. Dal 2006 alcune Società hanno attivato un proprio sito
web contenente novità del settore, informazioni sulle attività della
Società con date e programmi degli incontri, un forum di discussione, casi clinici e letture consigliate. Per facilitare la crescita didattica è consigliata la continuità di iscrizione annuale. L’iscrizione alle Società Specialistiche è aperta a quota maggiorata anche
ai veterinari non soci SCIVAC.
PROGRAMMA DELLE SOCIETÀ SPECIALISTICHE PER IL 2012
Nel corso dell’anno verranno comunicati agli iscritti i programmi
particolareggiati degli incontri di ogni Società tramite i seguenti
canali:
• Newsletter inviata a tutti i soci iscritti che hanno comunicato il
proprio indirizzo di posta elettronica alla segreteria SCIVAC (si
consiglia di scrivere l’indirizzo e-mail in stampatello leggibile sulla scheda di iscrizione)
• Libretto delle Società Specialistiche inviato a tutti i Soci all’inizio
dell’anno
• LINK delle Società Specialistiche sul sito www.scivac.it
• EVENTI VETERINARI, allegato centrale della rivista “La Professione Veterinaria” inviata settimanalmente a tutti i soci
• SMS, inviato a tutti i soci iscritti alla società di riferimento dell’evento
Vi ricordiamo di conservare un’attestazione di pagamento che
potrà essere richiesta nella sede della riunione della Società nel
caso in cui questa abbia luogo pochi giorni dopo la data della
vostra iscrizione alla Società, non permettendone così l’immediata registrazione.
Per gli incontri con relatore straniero è prevista una quota di partecipazione a titolo di contributo spese.
Per ulteriori informazioni riguardanti l’attività delle Società rivolgersi a: ERIKA TARAVELLA - Tel. 0372/403509
Fax 0372/457091 - E-mail: [email protected]
I PROGRAMMI DETTAGLIATI DEGLI INCONTRI SONO
PUBBLICATI SULL’APPOSITO LIBRETTO DEDICATO
ALLE SOCIETÀ SPECIALISTICHE CHE VIENE SPEDITO A TUTTI I SOCI
DELLE SOCIETÀ SPECIALISTICHE E AI SOCI SCIVAC.
2
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 3
Eventi Veterinari ed Edizioni Veterinarie
EV Soc. Cons. A R.L. è una società che gestisce l’amministrazione, organizzazione e la logistica delle attività
formative di SCIVAC. È composta da due dipartimenti:
Eventi Veterinari ed Edizioni Veterinarie.
1) Eventi Veterinari gestisce le attività di formazione
professionale di SCIVAC e delle Società ad essa affiliate, oltre che di SIVE, SIVAR e SIVAE, SIVAL e AIVEMP, società scientifiche veterinarie dedicate rispettivamente alla medicina equina, dei grossi animali, degli animali esotici, degli animali da laboratorio e alla medicina pubblica.
Tel. 0372/403511 - e-mail: [email protected]
SEGRETERIA FSA
MONICA BORGHISANI
Tel. 0372/403506 - e-mail: [email protected]
SEGRETERIA DELEGAZIONI REGIONALI
LARA CAMISA
Tel. 0372/403505 - e-mail: [email protected]
AMMINISTRAZIONE E CONTABILITÀ
FRANCESCA CHIARI
Tel. 0372/403507 - e-mail: [email protected]
ORDINI EDITORIA - REDAZIONE RIVISTA “Veterinaria”
2) Edizioni Veterinarie svolge attività di editore scientifico e di società di distribuzione libraria.
ILARIA COSTA
Certificazione di Qualità conseguita
ELISA FEROLDI
EV è certificata ISO 9001:2008 dal 18 Febbraio 2004,
primo provider in Italia dedicato alla formazione veterinaria.
PAOLA GAMBAROTTI
Indagini sulla soddisfazione dell’utente
EV è dotata di strumenti per il monitoraggio della qualità
percepita dagli utenti al fine di migliorare i processi che
portano all’erogazione dei propri prodotti formativi.
EV valuta inoltre i reclami e i suggerimenti ricevuti, che
vengono analizzati per evidenziare situazioni critiche
ed intraprendere azioni correttive e di miglioramento.
Tel. 0372/403527 - e-mail: [email protected]
CONGRESSI E RIVISTA PET TREND
Tel. 0372/403500 - e-mail: [email protected]
ISCRIZIONI e RINNOVI SCIVAC - SEGRETERIA SIVAE - e-mail: [email protected]
Tel. 0372/403508 - e-mail: [email protected]
SEGRETERIA INFORMAZIONI - ISCRIZIONI EVENTI SCIVAC
FRANCESCA MANFREDI
Tel. 0372/403538 - e-mail: [email protected] - [email protected]
MARKETING E PUBBLICITÀ
MILENA MIGLIAVACCA
Tel. 0372/403536 - [email protected][email protected]
SEGRETERIA SERVIZI ASSICURATIVI E FINANZIARI ANMVI
SABINA PIZZAMIGLIO
Tel. 0372/403547 - [email protected]
SEGRETERIA CONSIGLIO DIRETTIVO E NAZIONALE ANMVI
Organigramma di EV
Per avere risposte rapide e precise è opportuno fare
riferimento al responsabile di settore e utilizzare i numeri interni diretti o gli indirizzi di posta elettronica indicati qui di seguito.
VITTORIO SALMASO
Tel. 0372/403517 - e-mail: [email protected]
ASSISTENZA TECNICA
ENRICO SOLDI
Tel. 0372/403518 - e-mail: [email protected]
ORDINI E SPEDIZIONI EDITORIA
Segreteria EV
Reception 0372/460440 - Fax 0372/457091
DIREZIONE EDITORIALE
3
ELENA BONETTI
Enrico Febbo
Aldo Vezzoni
Direttore
Editoriale
Responsabile
Editoriale
ERIKA TARAVELLA
Tel. 0372/403509 - e-mail: [email protected]
SEGRETERIA SOCIETÀ SPECIALISTICHE
MONICA VILLA
Tel. 0372/403504 - e-mail: [email protected]
SEGRETERIA SCIENTIFICA
LARA ZAVA
Tel. 0372/403541 - [email protected][email protected]
SEGRETERIA ANMVI REGIONE
ORGANICO EV E RESPONSABILI SCIVAC
Cosa è EV
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 4
DISPOSIZIONI GENERALI
ISCRIZIONE ALLA SCIVAC
MODALITÀ DI ISCRIZIONE 2012
1. NUOVE ISCRIZIONI: in questo libretto è disponibile un modulo generico per la prima iscrizione alla SCIVAC
2. RINNOVI: per i rinnovi si consiglia di utilizzare il modulo prestampato con i dati postali e anagrafici (da controllare) che
viene inviato separatamente e individualmente per posta
3. ISCRIZIONE ON-LINE: sia per i rinnovi che per le nuove iscrizioni è possibile l’iscrizione on-line dal sito www.scivac.it
tasto “SEGRETERIA ISCRIZIONI”
• possibilità di partecipare all’organizzazione congressuale
SCIVAC. Per INFO [email protected]
L’iscrizione-studenti non comprende i servizi forniti dall’ANMVI
(riservati ai soci iscritti all’ordine professionale) e non comprende l’invio cartaceo di “Professione Veterinaria”: tuttavia l’organo di informazione di riferimento dell’ANMVI è liberamente consultabile on line al sito www.anmvi.it
L’ISCRIZIONE ALLA SCIVAC PER IL 2012 COMPRENDE:
QUOTE DI ISCRIZIONE 2012
❑ € 40 Come studente in Medicina Veterinaria
❑ € 140 Come laureato in Medicina Veterinaria (pagamento
entro il 31 gennaio 2012 o nuova iscrizione)
❑ € 160 Come laureato in Medicina Veterinaria (pagamento
oltre il 31 gennaio 2012)
❑ € 190 Se l’indirizzo per la corrispondenza è al di fuori del
territorio italiano (la quota non comprende l’invio di Professione Veterinaria)
1. MANUALE DI PROTOCOLLI TERAPEUTICI
DEL CANE E DEL GATTO
Volume di 400 pagine con 60 illustrazioni
e diagrammi, brossura 17x24 cm - Autore
Johnny D. Hoskins, DVM, PhD, Dipl ACVIM
- Traduzione di Enrico Febbo
DURATA ISCRIZIONE
L’iscrizione alla SCIVAC è annuale (anno solare:
1° gennaio - 31 dicembre)
L’invio del materiale ha inizio dal momento dell’iscrizione, pertanto non è previsto l’invio degli arretrati
2. LE RIVISTE:
Veterinaria: rivista scientifica ufficiale della
SCIVAC, diretta da Claudio Peruccio, a periodicità bimestrale concepita per fornire al
medico veterinario informazioni riguardanti le più recenti acquisizioni nel settore della medicina veterinaria per piccoli animali.
Indicizzata su ISI, CAB ABSTRACTS e
GLOBE HEALTH.
Gli articoli da pubblicare sulla rivista Veterinaria possono essere inviati presso la sede SCIVAC in via Trecchi, 20 - 26100
Cremona - [email protected] Le istruzioni per gli autori sono pubblicate sulla rivista e sul sito www.scivac.it oppure potete chiederli direttamente alla SCIVAC.
SPECIALE SOCI FEDELI 2012
Per i Soci SCIVAC che rinnovano
l’iscrizione 2012 e che risultano
iscritti in maniera continuativa da
almeno 10 anni è prevista la partecipazione gratuita al Congresso Internazionale Multisala in
programma a Rimini nei giorni 810 Giugno 2012. I soci SCIVAC che
hanno maturato tale diritto riceveranno un modulo di iscrizione
omaggio per il Congresso di Rimini e in sede congressuale potranno ritirare un attestato di fedeltà associativa alla SCIVAC
con i ringraziamenti del Presidente.
SPECIALE NEOLAUREATI 2012
Per i neolaureati 2011-2012 sono previste quote di iscrizione ridotte del 50-75% per Congressi e Seminari.
SPECIALE STUDENTI 2012
L’iscrizione-studenti comprende:
• offerte particolari (fino
al 35%) sui testi fondamentali di medicina interna e chirurgia
• sconti speciali sui libri
del listino libri EV
GRATUITO PER TUTTI GLI ISCRITTI SCIVAC
DEL 2012
La Professione Veterinaria: la rivista, organo di informazione dell’ANMVI diretta da
Carlo Scotti, è settimanale. Inviata gratuitamente a tutti gli iscritti, fornisce al medico veterinario un’ampia visione dei problemi professionali e informazioni utili ad
interpretare e risolvere i problemi giuridici,
organizzativi ed amministrativi che accompagnano l’esercizio della professione veterinaria.
3. Partecipazione gratuita a tutti i Seminari Regionali di tutte le Delegazioni Regionali SCIVAC che organizzano almeno due eventi all’anno di aggiornamento culturale e professionale (Dettagli a pag. 1 Delegazioni Regionali).
4
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 5
DISPOSIZIONI GENERALI
4. CAB ABSTRACTS Vet Med Resource
DATABASE.
Accesso gratuito al CAB ABSTRACTS VET
DATABASE, la più grande banca dati di
medicina veterinaria al mondo, con oltre 1.000.000 di
abstracts da più di 3.000 riviste scientifiche e oltre 75.000
atti congressuali (Dettagli a pag. 57 Servizi in Rete).
9. Possibilità di iscriversi a quota ridotta alle
Società Specialistiche affiliate SCIVAC
(Dettagli a pag. 2 Società Specialistiche).
5. EGO, il portale web multifunzionale di EV Soc. cons. AR.L. (Dettagli a pag. 57 Servizi in Rete).
10. Possibilità di accedere alla biblioteca della sede di Cre-
6. Vet Journal e VETPEDIA l’enciclopedia di medicina veterinaria online (Dettagli a pag. 58 Servizi in
Rete).
7. Iscrizione a quota ridotta Congressi, Seminari e Corsi
pratici SCIVAC.
11. Servizi in rete (Dettagli alle pagg. 57 e 58 Servizi in Rete).
12. Rappresentanza in ANMVI, la SCIVAC porta all’attenzione dell’ANMVI le problematiche professionali inerenti al
settore degli animali da compagnia (Dettagli a pag. 6
ANMVI).
13. Servizi gratuiti di consulenza fiscale e legale gestiti dall’ANMVI (Dettagli a pag. 6 ANMVI).
14. Adesione alla WSAVA (World Small Animal Veterinary Association).
8. ATTI DEI CONGRESSI
Vengono pubblicati su CD-ROM che l'iscritto
trova nella cartella al momento della registrazione in sede congressuale. Tutti gli
atti dei congressi multisala dal 1998 sono
a disposizione degli iscritti in formato elettronico (PDF) nella scheda personale di EGO
(http://ego.evsrl.it/).
15. Tessera nominativa per i neoiscritti, bollino annuale di iscrizione ed adesivo 2012 di appartenenza alla SCIVAC.
A.N.M.V.I.
tessera n.
NUOVI ISCRITTI
Per i nuovi iscritti è previsto un omaggio editoriale di benvenuto scelto tra le pubblicazioni SCIVAC selezionate dalla commissione
editoriale tra le precedenti ancora disponibili.
Per qualsiasi informazione rivolgersi al SERVIZIO ISCRIZIONI SCIVAC (Elisa Feroldi) telefonando allo 0372/403500
oppure inviando un messaggio a: [email protected]
5
ISCRIZIONE ALLA SCIVAC
mona.
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
ASPETTI PROFESSIONALI
ANMVI
7-11-2011
9:57
Pagina 6
(Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani)
La SCIVAC è tra le Associazioni fondatrici dell’ANMVI. Con il suo
impegno nell’ANMVI la SCIVAC contribuisce a tutelare e rafforzare
la professione veterinaria, con particolare riferimento al comparto
degli animali da compagnia. Dal 2000 l’ANMVI è affiliata UEVP ed
aderisce a CONFPROFESSIONI (www.confprofessioni.eu).
PRODOTTI FINANZIARI
Valore Professioni: nasce dall’accordo tra Confprofessioni e UniCredit, per fornire soluzioni finanziarie calibrate sulle esigenze dei
liberi professionisti.
Info: 800.199.880 - [email protected]
ANMVI SERVIZI
Certificazione di Qualità: attività di consulenza per la certificazione BPV-ANMVI. Il Manuale Anmvi delle Buone Pratiche Veterinarie
è patrocinato dal Ministero della Salute e dalla Fnovi. La certificazione è a cura del CSQA. Info: [email protected]
Carta di Credito ANMVI-VISA: dedicata ai medici veterinari, con
accesso per i possessori a pagamenti rateali ad interessi zero (es.
quote Fondo Sanitario ANMVI, Corsi ed Itinerari scientifici E.V.).
Numeri verdi: 800 000 444 - 800 653 365
L’ambulatorio chiavi in mano: Attività di consulenza e di formazione per la messa in regola della struttura veterinaria.
Info: [email protected] - Tel.0372/403536
PRACTICE MANAGEMENT
S.I.M.V. (Società Italiana Management Veterinario):
Attività al sito www.anmvi.it. Info: 0372/403536
[email protected]
BANCHE DATI
Anagrafe Nazionale Felina: ideata e realizzata con Frontline Combo Education Program, è un’iniziativa privata e per l’identificazione volontaria dei gatti, riconosciuta dal Ministero della Salute e patrocinata dalla Fnovi. www.anagrafenazionalefelina.it
Amico Pets: propone la prima tessera sanitaria per l’animale da
compagnia in Italia e la gestione informatizzata dei dati anagrafici e clinici dei pazienti. Ha il patrocinio di Ministero della Salute,
Fnovi, ENCI, ENPA. www.amicopets.it
COPERTURE ASSICURATIVE
Fondo Sanitario A.N.M.V.I.
Finanziamenti per il cliente: Consel consente di accedere ai finanziamenti delle cure veterinarie con pagamenti rateizzati.
Info n. verde Consel: 800 179 001 - [email protected]
Finanziamenti per il medico veterinario: convenzione ANMVI-Intesa Sanpaolo per accedere ai finanziamenti all’attività professionale e anche alle esigenze di carattere personale. Forme di finanziamento per la struttura veterinaria e l’aggiornamento professionale
sono concessi anche da Consel.
Recupero Crediti: convenzione con Advancing Trade spa per la gestione proattiva del credito.
Info: cell. 348/7013161 - E-mail: [email protected]
CONSULENZE
Consulenza Legale: il servizio è gratuito. I quesiti devono essere
inoltrati a: [email protected] o fax 0372/403526
Consulenza Fiscale: linea telefonica gratuita.
Tel. 011/56.29.952 (tutti i lunedì dalle 9.00 alle 10.30).
ALTRE CONVENZIONI
Estintori in ambulatorio: è un servizio ANMVI-CEA Estintori- per la
concessione in uso di estintori e materiale antincendio.
Contatti CEA: [email protected] - Tel. 039/2848525
Fondo Sanitario A.N.M.V.I.: prevede diversi piani di assicurazione
sanitaria, per il medico veterinario e il suo nucleo familiare.
Info: 0372/403536 - [email protected]
Controlli radiologici: Softec Technology and Research srl:
Tel. 051/444533 - [email protected]
RC Professionale: soluzioni per affrontare i rischi economici derivanti dalla responsabilità professionale.
Info: 0372/403536 - [email protected]
Verifiche impianto elettrico: la ditta Cervino verifica gli impianti di
terra presso le strutture veterinarie.
Info: 010/6469710 - [email protected]
Infortuni: convenzione infortuni e invalidità permanente da malattia, studiata appositamente per i medici veterinari ed il loro nucleo
familiare. Info: 0372/403536 - [email protected]
Rifiuti sanitari: ditte segnalate al sito www.anmvi.it
Danni alla struttura veterinaria: convenzione assicurativa “Globale
Uffici” che protegge il patrimonio contro le perdite economiche derivanti dal verificarsi di eventi imprevisti che provochino un danno
alla struttura veterinaria.
Info: 0372/403536 - [email protected]
Polizza cure veterinarie: AmicoPets-ERGO è la copertura assicurativa per il rimborso delle spese veterinarie legate ad interventi chirurgici causati da infortuni, malattie e traumi. www.amicopets.it
A.N.M.V.I.
ASSOCIAZIONE NAZIONALE MEDICI VETERINARI ITALIANI
Via Trecchi, 20 - 26100 CREMONA
Tel. 0372/403547 (36) (37) (41) - Fax 0372/403526
[email protected] - www.anmvi.it
6
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 7
ABRUZZO
SICILIA
BASILICATA
TOSCANA
6 Maggio - Professione: Oncologo - Laura Marconato
11 Novembre - Chirurgia del rene e uretere. Sfida possibile?
Stefano Nicoli
24 Giugno - Approccio al Paziente Cardiopatico - Marco Poggi
CALABRIA
1° Aprile - La chirurgia dell’apparato respiratorio - Luca Formaggini
25 Novembre - La “tanto temuta” neurologia nel gatto
Alberta De Stefani
CAMPANIA
29 Gennaio - Riproduzione dei piccoli animali - Giovanni Majolino
7 Ottobre - La “tanto temuta” neurologia nel gatto - Alberta de Stefani
EMILIA ROMAGNA
15 Aprile - Il rischio Perioperatorio - Paolo Franci
14 Ottobre - Riproduzione nei piccoli animali - Giovanni Majolino
FRIULI VENEZIA GIULIA
26 Febbraio - Chirurgia del rene e uretere. Sfida possibile?
Stefano Nicoli
7 Ottobre - Il paziente è anemico e adesso? Una guida semplice
all’approccio delle anemie nella pratica ambulatoriale
Magda Gerou-Ferriani
LAZIO
1° Aprile - Riproduzione dei piccoli animali - Giovanni Majolino
18 Novembre - Quando l’ecografia è urgente: L’ecotomografia
nelle situazioni di emergenza - Gian Marco Gerboni
LIGURIA
4 Marzo - Il rischio Perioperatorio - Paolo Franci
24-25 Novembre - Corso: tutto quello che devi sapere in
dermatologia nella tua attività pratica - Federico Leone
LOMBARDIA
29 Gennaio - Dalla visita ortopedica alla diagnosi di zoppia
Massimo Petazzoni
20 Maggio - Il paziente è anemico e adesso? Una guida semplice
all’approccio delle anemie nella pratica ambulatoriale
Magda Gerou-Ferriani
21 Ottobre - Dalla diagnosi visiva semplice a quella impossibile:
in dermatologia del cane e del gatto - Francesco Albanese
MARCHE
26 Febbraio - Dalla visita ortopedica alla diagnosi di zoppia
Massimo Petazzoni
7 Ottobre - Quando l’ecografia è urgente: L’ecotomografia
nelle situazioni di emergenza - Gian Marco Gerboni
MOLISE
20 Maggio - Il Pancreas endocrino - Federico Fracassi
Luglio - Un seminario regionale sarà sostituito dal congresso gratuito
per tutti i soci SCIVAC 2012
Data da definire - Il rischio Perioperatorio - Paolo Franci
29 Aprile - Il Gatto ha troppo spirito per non avere cuore:
una giornata insieme sulla cardiologia felina - Luca Ferasin
25 Novembre - La chirurgia dell’apparato respiratorio
Luca Formaggini
TRENTINO
12 Febbraio - Approccio al paziente cardiopatico - Marco Poggi
30 Settembre - Professione Oncologo - Laura Marconato
UMBRIA
22 Aprile - Quello che il medico veterinario di base deve sapere per
risolvere la maggior parte dei problemi oculistici - Claudio Peruccio
2 Dicembre - Il paziente è anemico e adesso? Una guida semplice
all’approccio delle anemie nella pratica ambulatoriale
Magda Gerou-Ferriani
VALLE D’AOSTA
24 Giugno - Dalla diagnosi visiva semplice a quella impossibile:
in dermatologia del cane e del gatto - Francesco Albanese
VENETO
29 Gennaio - Professione Oncologo - Laura Marconato
11 Novembre - Il Pancreas endocrino - Federico Fracassi
SEMINARI REGIONALI SCIVAC
I seminari organizzati dalle Delegazioni Regionali SCIVAC sono
GRATUITI aperti a tutti i soci SCIVAC indipendentemente dalla Regione di appartenenza. Per la partecipazione è necessario essere
socio SCIVAC in regola con la quota associativa del 2012.
Si consiglia di conservare un’attestazione di pagamento della quota di iscrizione nel caso in cui il seminario abbia luogo pochi giorni dopo la data della vostra iscrizione, non permettendone così l’immediata registrazione. I seminari si svolgono la domenica con inizio alle ore 8.30 e termine alle ore 17.30. Nel corso dell’anno verranno comunicati agli iscritti i programmi particolareggiati tramite
i seguenti canali:
• EVENTI VETERINARI, allegato centrale della rivista “La Professione Veterinaria” inviata settimanalmente a tutti i soci
• LIBRETTO DELLE ATTIVITÀ REGIONALI inviato a tutti i Soci SCIVAC
• SITO SCIVAC, www.scivac.it
• POSTA ELETTRONICA a tutti i soci iscritti che hanno comunicato
il proprio indirizzo di posta elettronica alla segreteria SCIVAC (si
consiglia di scrivere in stampatello leggibile l’indirizzo e-mail sulla scheda di iscrizione)
• SCIVAC-FORUM, forum di discussione elettronica di SCIVAC
• SMS
PIEMONTE (SOVEP)
19 Febbraio - Torace - Giliola Spattini
30 Settembre - Il Pancreas endocrino - Federico Fracassi
PUGLIA
5-6 Maggio - Corso: tutto quello che devi sapere in diagnostica
per immagini nella tua attività pratica - Giliola Spattini
11 Novembre - Il rischio Perioperatorio - Paolo Franci
SARDEGNA (ASVAC) Da definire
7
SEMINARI REGIONALI SIVAE
I seminari delle Delegazioni Regionali SIVAE sono GRATUITI, ma per
la partecipazione è necessario essere socio SIVAE o SCIVAC in regola con la quota associativa per il 2012. Per informazioni rivolgersi alla segreteria SIVAE: ELISA FEROLDI - Tel. 0372/403500
E-mail: [email protected] - E-mail: [email protected]
SEMINARI REGIONALI SUL TERRITORIO
SEMINARI REGIONALI 2012
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 8
CONGRESSO INTERNAZIONALE SCIVAC • 23-25 MARZO 2012 - MILANO
APPROCCIO MODERNO AI PIÙ COMUNI PROBLEMI INTERNISTICI
SALA 1. Approccio dal segno clinico alla diagnosi e terapia
SALA 2. Livello avanzato su patologie internistiche specifiche
72°
Comitato Scientifico:
WALTER BERTAZZOLO, Med Vet, Pavia - FEDERICO FRACASSI, Med Vet, Dr Ric, Bologna
PAOLA GIANELLA, Med Vet, Dipl ACVIM, Torino - UGO LOTTI, Med Vet, Monsummano Terme (PT)
PAOLA SCARPA, Med Vet, Milano
CONGRESSI
Relatori:
MARCO BERTOLI, Med Vet, Roma - DOMENICO BIANCO, Med Vet, Dipl ACVIM, Los Angeles, CA, USA
ENRICO BOTTERO, Med Vet, Cuneo - DAVIDE DE LORENZI, Med Vet, SCMPA, Dipl ECVCP, Dr Ric, Bologna
FEDERICO FRACASSI, Med Vet, Dr Ric, Bologna - PAOLA GIANELLA, Med Vet, Dipl ACVIM (SAIM), Torino
TONY GLAUS, Dr Med Vet, Dipl ECVIMCA, Dipl ACVIM, Zurich, CH - MARCO POGGI, Med Vet, Imperia
DAVID POLZIN, DVM, PhD, Dipl ACVIM, St Paul, Minnesota, USA
KENNETH SIMPSON, BVM&S, Dipl ACVIM, Dipl ECVIM, Ithaca, NY, USA - GILIOLA SPATTINI, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano RE
FEDERICA ROSSI, Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Bologna - LUIGI VENCO, Med Vet, Dipl EVPC, Pavia
SEMINARIO NAZIONALE SCIVAC • ECOGRAFIA ADDOMINALE NEL
GATTO: TUTTO QUELLO CHE VOLETE SAPERE DA DOMINIQUE PENNINCK
21-22 APRILE 2012 - PADOVA • IN COLLABORAZIONE CON SVIDI
Responsabile Scientifico:
FEDERICA ROSSI, Med Vet, SRV, Dipl ECVDI, Bologna
Relatore:
DOMINIQUE PENNINCK, DVM, PhD, Dipl ACVR, Dipl ECVDI, USA
CONGRESSO INTERNAZIONALE MULTISALA SCIVAC
www.scivacrimini.it • 8-10 GIUGNO 2012 - RIMINI
73°
Comitato Scientifico:
Anestesia FEDERICO CORLETTO, Animali Esotici VITTORIO CAPELLO, Cardiologia MARCO POGGI,
Chirurgia EMANUELA MORELLO, Citologia ENRICO BOTTERO, Scienze Comportamentali FRANCO FASSOLA,
Dermatologia SILVIA COLOMBO, Diagnostica per immagini GILIOLA SPATTINI, Fisioterapia FRANCESCA CAZZOLA,
Gastroenterologia UGO LOTTI, Leishmaniosi GEORGE LUBAS, Medicina Felina MAGDA GEROU-FERRIANI,
Medicina d’Urgenza PAOLO GAGLIO, Medicina Interna FEDERICO FRACASSI, Nefrologia-Urologia PAOLA SCARPA,
Neurologia MASSIMO BARONI, Odontostomatologia MIRKO RADICE, Oftalmologia NUNZIO D’ANNA,
Oncologia LAURA MARCONATO, Ortopedia FILIPPO MARIA MARTINI, Practice Management MARCO VIOTTI,
Riproduzione MARIA CARMELA PISU, Tecnici Veterinari, Urologia PAOLA SCARPA
Key Speakers:
JOSEPH W. BARTGES (urologia) BS, Dipl ACVIM, Dipl ACVN, Tennessee, USA - STEVEN C. BUDSBERG (ortopedia) DVM, MS, Dipl ACVS, Georgia, USA
GILLES DUPRÉ (chirurgia), Dipl ECVS, Austria - VIRGINIA LUIS FUENTES (cardiologia), Dipl ACVIM, Dipl ECVIM, Regno Unito
ANGELA LENNOX (animali esotici), Dipl ABVP-Avian, Indiana, USA - DAVID MAGGS (oftalmologia), Dipl ACVO, California, USA
LYNELLE JOHNSON (malattie respiratorie), Dipl ACVIM, California, USA - MARGIE SHERCK (medicina felina), Dipl ABVP (feline practice), Canada
ROBERT WASHABAU (gastroenterologia), Dipl ACVIM, Minnesota, USA
8
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
74°
7-11-2011
9:57
Pagina 9
CONGRESSO NAZIONALE SCIVAC • ANESTESIA
6-8 LUGLIO 2012 - CATANIA
Comitato Scientifico:
FEDERICO CORLETTO, Med Vet, PhD, CertVA, Dipl ECVAA, MRCVS, Six Mile Bottom (UK)
PAOLO FRANCI, Med Vet, CVA, Padova
ROBERTO RABOZZI, Med Vet, Vasto (CH)
DIEGO SAROTTI, Med Vet, Cuneo
CONGRESSO NAZIONALE SCIVAC • ORTOPEDIA
14-15 SETTEMBRE 2012 - BOLOGNA • IN COLLABORAZIONE CON ESVOT E SIOVET
75°
1° CONGRESSO NAZIONALE SIDEV • ATTUALITÀ IN DERMATOLOGIA
21-23 SETTEMBRE 2012 - MONTESILVANO (PE) • IN COLLABORAZIONE CON SCIVAC
Comitato Scientifico: FRANCESCA ABRAMO, Med Vet, Pisa - FRANCESCO ALBANESE, Med vet, Arezzo
SILVIA COLOMBO, Med vet, Dipl ECVD, Legnano (MI) - LUISA CORNEGLIANI Med vet, Dipl ECVD, Milano
FEDERICO LEONE, Med Vet, Senigallia (AN)
Relatori: FRANCESCA ABRAMO, Med Vet - FRANCESCO ALBANESE, Med Vet - MASSIMO BECCATI, Med Vet - CHIARA CAPORALI, Med Vet, Dipl C.E.S.
SILVIA COLOMBO, Med Vet, Dipl ECVD - LUISA CORNEGLIANI, Med Vet Dip ECVD - MICHELA DE LUCIA, Med Vet, Dipl ECVD
CARLA DEDOLA, Med Vet, Dipl ECVD - FABRIZIO FABBRINI, Med Vet, Dip C.E.S. - LUIS FERRER, Med Vet, PhD, Dipl ECVD, Barcellona (E) - IVAN FILECCIA, Med Vet
ALESSANDRA FONDATI, Med Vet Dipl ECVD - NICLA FURIANI, Med Vet, Dipl ECVD - FRANCA GALEOTTI, Med Vet - GIOVANNI GHIBAUDO, Med Vet
FEDERICO LEONE Med Vet - CHIARA NOLI, Med Vet, Dipl ECVD - LARA OLIVIERI Med Vet, Dipl C.E.S. - ERSILIA PAPPALARDO, Med Vet, Dipl ECVD
ERICA ROMANO, Med Vet - FABIA SCARAMPELLA, Med Vet, Dipl ECVD - SILVIA SCHIAVI, Med Vet, Dipl C.E.S.
ANTONELLA VERCELLI, Med Vet, Dipl C.E.S. - GIORDANA ZANNA, Med Vet, PhD, Dipl ECVD, Milano
76°
CONGRESSO NAZIONALE SCIVAC • CHIRURGIA A 360°
26-28 OTTOBRE 2012 - AREZZO
Comitato Scientifico:
Chirurgia Gastroenterico: GUIDO PISANI, MANUELA MORELLO
Chirurgia urogenitale: STEFANO NICOLI, GUIDO PISANI
Chirurgia toracica: ROBERTO BUSSADORI, DANIELA MURGIA
Chirurgia mini invasiva: LUCA FORMAGGINI, ANDREA PIEVAROLI
Chirurgia Oncologica: PAOLO BURACCO, GIORGIO ROMANELLI
I programmi dettagliati e le schede di iscrizione saranno inviati a tutti i Soci SCIVAC.
Per ulteriori informazioni rivolgersi a: PAOLA GAMBAROTTI - Tel. 0372/403508 - Fax 0372/403512 - E-mail: [email protected]
9
CONGRESSI
Comitato Scientifico:
BRUNO PEIRONE, Med Vet, Dr Ric, Torino
ALDO VEZZONI, Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 10
CORSI INTRODUTTIVI 2012
I CORSI INTRODUTTIVI SONO DA CONSIDERARE COME PROPEDEUTICI ALL’ITINERARIO O AL CORSO PRATICO
PREVISTO NELLA MATERIA E SONO DUNQUE FORTEMENTE CONSIGLIATI PER COLORO CHE VOLESSERO IN FUTURO INTRAPRENDERE QUESTO PERCORSO FORMATIVO OFFERTO DALLA SCUOLA DI FORMAZIONE VETERINARIA POST-UNIVERSITARIA.
CORSI INTRODUTTIVI
CORSO INTRODUTTIVO ALLA MEDICINA COMPORTAMENTALE
1 FEBBRAIO 2012 - CREMONA
Direttore del corso: MARZIA POSSENTI, Med Vet Comportamentalista, Cassano D’Adda (MI)
Relatori: FRANCO FASSOLA, Med Vet Comportamentalista Asti, SABRINA GIUSSANI, Med Vet Comportamentalista,
Dipl ENVF, Busto Arsizio (VA), MARZIA POSSENTI, Med Vet Comportamentalista, Cassano D’Adda (MI)
Durata Corso: 1 giorni - Esercitazioni pratiche: NON PREVISTE - Registrazione: h 8.30
Inizio Corso: h 9.15 - Fine Corso: h 18.30 - Pause: 1 light lunch incluso nella quota
Numero di partecipanti: 100 - Scadenza iscrizione: 15 Dicembre 2011
Quote: Iscritti al corso di medicina comportamentale GRATUITO
Iscritti SCIVAC-SISCA-SIVAE € 60,50 (€ 50,00 + IVA 21%) - NON SOCI € 110,00 (€ 90,90 + IVA 21%)
Prosegue il 2-4 Febbraio Corso di medicina comportamentale dei nuovi animali da compagnia (vedi pag. 32)
Per ulteriori informazioni: Elisa Feroldi - Tel. 0372/403500 - E-mail: [email protected] - E-mail: [email protected]
CORSO INTRODUTTIVO ALLA NEUROLOGIA
11-12 FEBBRAIO 2012 - MILANO
Relatori: MASSIMO BARONI, Med Vet, Dipl ECVN, Monsummano Terme (PT)
CRISTIAN FALZONE, Med Vet, Dipl ECVN, MRCVS, Hertfordshire, UK
Durata Corso: 2 giorni - Esercitazioni pratiche: NON PREVISTE - Registrazione: h 8.30
Inizio Corso: h 8.55 - Fine Corso: h 18.00 - Pause: 4 pause caffè e 2 light lunch inclusi nella quota
Numero di partecipanti: 100 - Scadenza iscrizione: 13 Gennaio 2012
Power point delle relazioni: previsti in formato elettronico
Quote: Soci Scivac, Studenti e Neolaureati (2011-2012) € 145,00 (€ 119,84 + IVA 21%)
Non Soci: € 185,00 (€ 152,90 + IVA 21%)
CORSO INTRODUTTIVO ALLA RADIOLOGIA
10-11 MARZO 2012 - FIRENZE
Relatori: FEDERICA ROSSI, Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Bologna
GILIOLA SPATTINI, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano RE
Durata Corso: 2 giorni - Esercitazioni pratiche: NON PREVISTE - Registrazione: h 8.30
Inizio Corso: h 8.55 - Fine Corso: h 18.00 - Pause: 4 pause caffè e 2 light lunch inclusi nella quota
Numero di partecipanti: 100 - Scadenza iscrizione: 13 Febbraio 2012
Power point delle relazioni: previsti in formato elettronico
Quote: Soci Scivac, Studenti e Neolaureati (2011-2012) € 145,00 (€ 119,84 + IVA 21%)
Non Soci: € 185,00 (€ 152,90 + IVA 21%)
I pieghevoli contenenti i programmi dettagliati e i moduli di iscrizione saranno inviati a tutti i soci SCIVAC nel corso dell’anno.
Per ulteriori informazioni rivolgersi a: PAOLA GAMBAROTTI - Tel. 0372/403508 - Fax 0372/403512 - E-mail: [email protected]
10
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 11
CORSO INTRODUTTIVO ALL’ONCOLOGIA
21-22 APRILE 2012 - TORINO IN COLLABORAZIONE CON SOVEP
Relatori: PAOLO BURACCO, Med Vet, Dipl ECVS, Torino
GIORGIO ROMANELLI, Med Vet, Dipl ECVS, Milano
Durata Corso: 2 giorni - Esercitazioni pratiche: NON PREVISTE - Registrazione: h 8.30
Inizio Corso: h 8.55 - Fine Corso: h 18.00 - Pause: 4 pause caffè e 2 light lunch inclusi nella quota
Numero di partecipanti: 100 - Scadenza iscrizione: 23 Marzo 2012
Power point delle relazioni: previsti in formato elettronico
Quote: Soci Scivac, Studenti e Neolaureati (2011-2012) € 145,00 (€ 119,84 + IVA 21%)
Non Soci: € 185,00 (€ 152,90 + IVA 21%)
Relatori: CHIARA VALTOLINA, Med Vet, PhD, Dipl ACVECC, MRCVS,Utrecht (NL)
PAOLO GAGLIO, Med Vet, Roma
Durata Corso: 2 giorni - Esercitazioni pratiche: NON PREVISTE
Registrazione: h 8.30 - Inizio Corso: h 8.55 - Fine Corso: h 18.00
Pause: 4 pause caffè e 2 light lunch inclusi nella quota
Numero di partecipanti: 100 - Scadenza iscrizione: 7 Settembre 2012
Power point delle relazioni: previsti in formato elettronico
Quote: Soci Scivac, Studenti e Neolaureati (2011-2012) € 145,00 (€ 119,84 + IVA 21%) - Non Soci: € 185,00 (€ 152,90 + IVA 21%)
CORSO INTRODUTTIVO ALL’ANESTESIOLOGIA
20-21 OTTOBRE 2012 - BOLOGNA
Relatori: FEDERICO CORLETTO, Med Vet, PhD, CertVA, Dipl ECVAA, MRCVS, Six Mile Bottom (UK)
LUCA ZILBERSTEIN, Med Vet, PhD, Dipl ECVAA, Maisons-Alfort (F)
Durata Corso: 2 giorni - Esercitazioni pratiche: NON PREVISTE - Registrazione: h 8.30
Inizio Corso: h 8.55 - Fine Corso: h 18.00 - Pause: 4 pause caffè e 2 light lunch inclusi nella quota
Numero di partecipanti: 100 - Scadenza iscrizione: 21 Settembre 2012
Power point delle relazioni: previsti in formato elettronico
Quote: Soci Scivac, Studenti e Neolaureati (2011-2012) € 145,00 (€ 119,84 + IVA 21%)
Non Soci: € 185,00 (€ 152,90 + IVA 21%)
CORSO INTRODUTTIVO ALLA MEDICINA INTERNA CON APPROCCIO
ORIENTATO AL PROBLEMA • 24-25 NOVEMBRE 2012 - ROMA
Relatori: WALTER BERTAZZOLO, Med Vet, Dipl ECVCP, Pavia
FEDERICO FRACASSI, Med Vet, Dr Ric, Bologna
Durata Corso: 2 giorni - Esercitazioni pratiche: NON PREVISTE
Registrazione: h 8.30 - Inizio Corso: h 8.55 - Fine Corso: h 18.00
Pause: 4 pause caffè e 2 light lunch inclusi nella quota
Numero di partecipanti: 100
Scadenza iscrizione: 24 Ottobre 2012
Power point delle relazioni: previsti in formato elettronico
Quote: Soci Scivac, Studenti e Neolaureati (2011-2012) € 145,00 (€ 119,84 + IVA 21%) - Non Soci: € 185,00 (€ 152,90 + IVA 21%)
I pieghevoli contenenti i programmi dettagliati e i moduli di iscrizione saranno inviati a tutti i soci SCIVAC nel corso dell’anno.
Per ulteriori informazioni rivolgersi a: PAOLA GAMBAROTTI - Tel. 0372/403508 - Fax 0372/403512 - E-mail: [email protected]
11
CORSI INTRODUTTIVI
CORSO INTRODUTTIVO ALLA MEDICINA D’URGENZA
6-7 OTTOBRE 2012 - PADOVA
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 12
CORSO PRATICO DI PATOLOGIA CLINICA
30 MARZO-1 APRILE 2012 - MARCHE, SENIGALLIA (AN)
Relatori: WALTER BERTAZZOLO, SAVERIO PALTRINIERI
Numero di partecipanti: 30
Scadenza iscrizioni: 20 Febbraio 2012
Esercitazioni pratiche: con casi clinici
Accreditamento ECM: non previsto
Quota di iscrizione: Soci SCIVAC € 400,00 (€ 330,58 + IVA 21%)
Non soci: € 600,00 (€ 495,87 + IVA 21%)
CORSI REGIONALI
CORSO PRATICO DI CITOLOGIA
AUTUNNO 2012 - LAZIO, ROMA
Relatori: ENRICO BOTTERO, CARLO MASSERDOTTI
Numero di partecipanti: 30
Scadenza iscrizioni: 1 Agosto 2012
Esercitazioni pratiche: previste
Accreditamento ECM: non previsto
Quota di iscrizione: Soci SCIVAC € 485,00 (400,83 + IVA 21%)
Non soci: € 730,00 (€ 603,31 + IVA 21%)
CORSO PRATICO DI CARDIOLOGIA
11-13 MAGGIO 2012 - CAMPANIA, NAPOLI
Relatori: DAVID CHIAVEGATO, FRANCESCO MIGLIORINI
Numero di partecipanti: 30
Scadenza iscrizioni: 1 Aprile 2012
Esercitazioni pratiche: previste
Accreditamento ECM: non previsto
Quota di iscrizione: Soci SCIVAC € 400,00 (€ 330,58 + IVA 21%)
Non soci: € 600,00 (€ 495,87 + IVA 21%)
CORSO PRATICO DI ORTOPEDIA TRAUMATOLOGICA
5-7 OTTOBRE 2012 - PUGLIA, BARI
Relatori: GILDO BARONI, PIERMARIO PIGA
Numero di partecipanti: 32
Scadenza iscrizioni: 1 Settembre 2012
Esercitazioni pratiche: previste
Accreditamento ECM: non previsto
Quota di iscrizione: da definire
I programmi dettagliati saranno inviati a tutti i soci SCIVAC nel corso dell’anno.
PER QUESTI CORSI È PREVISTA LA PRECEDENZA AI MEDICI VETERINARI RESIDENTI
NELLA REGIONE IN CUI SI SVOLGE L’EVENTO.
Ricordiamo che i corsi regionali sono a numero chiuso pertanto riceverete notifica dell’accettazione o
della mancata accettazione alla chiusura delle iscrizioni tramite e-mail.
Per ulteriori informazioni rivolgersi a: MONICA BORGHISANI - Tel. 0372/403506 - Fax 0372/403530 - E-mail: [email protected]
12
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 13
CORSO PRATICO DI MEDICINA INTERNA CON APPROCCIO ORIENTATO
AL PROBLEMA • 22-24 GIUGNO 2012 - SARDEGNA, SASSARI
CORSO PRATICO DI CITOLOGIA
16-18 MARZO 2012 - RAGUSA, SICILIA
Relatori: CARLO MASSERDOTTI, ENRICO BOTTERO
Numero di partecipanti: 30
Scadenza iscrizioni: 1 Febbraio 2012
Esercitazioni pratiche: previste
Accreditamento ECM: non previsto
Quota di iscrizione: Soci SCIVAC € 365,00 (301,66 + IVA 21%)
Non soci: € 605,00 (500,00 + IVA 21%)
CORSO PRATICO DI PATOLOGIA CLINICA
9-11 NOVEMBRE 2012 - RAGUSA, SICILIA
Relatori: CARLO MASSERDOTTI, WALTER BERTAZZOLO
Numero di partecipanti: 30
Scadenza iscrizioni: 1 Ottobre 2012
Esercitazioni pratiche: previste
Accreditamento ECM: non previsto
Quota di iscrizione: Soci SCIVAC € 365,00 (301,66 + IVA 21%)
Non soci: € 605,00 (500,00 + IVA 21%)
I programmi dettagliati saranno inviati a tutti i soci SCIVAC nel corso dell’anno.
PER QUESTI CORSI È PREVISTA LA PRECEDENZA AI MEDICI VETERINARI RESIDENTI NELLA REGIONE IN CUI SI SVOLGE L’EVENTO.
Ricordiamo che i corsi regionali sono a numero chiuso pertanto riceverete notifica dell’accettazione o
della mancata accettazione alla chiusura delle iscrizioni tramite e-mail.
Per ulteriori informazioni rivolgersi a: MONICA BORGHISANI - Tel. 0372/403506 - Fax 0372/403530 - E-mail: [email protected]
13
CORSI REGIONALI
Relatori: WALTER BERTAZZOLO, FEDERICO FRACASSI
Numero di partecipanti: 30
Scadenza iscrizioni: 10 Maggio 2012
Esercitazioni pratiche: previste
Accreditamento ECM: non previsto
Quota di iscrizione: Soci SCIVAC € 400,00 (€ 330,58 + IVA 21%)
Non soci: € 600,00 (€ 495,87 + IVA 21%)
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
FSA
(Fondazione Salute Animale)
FSA
7-11-2011
9:57
Pagina 14
(Fondazione Salute Animale)
La loro salute è il presupposto indispensabile
per un rapporto uomo-animale sereno e sicuro
La Fondazione Salute Animale è un’istituzione non a fini di lucro,
creata dalla SCIVAC, legalmente riconosciuta nel 2003 e presieduta
da Aldo Vezzoni.
La Fondazione Salute Animale si propone di tutelare la salute ed il benessere degli animali a stretto contatto con l’uomo.
La Fondazione Salute Animale pertanto promuove e sostiene:
• progetti di ricerca scientifica, per comprendere meglio l’eziopatogenesi di alcune affezioni degli animali da compagnia e migliorarne i protocolli di cura;
• un’educazione medico-veterinaria, per offrire ai veterinari le migliori opportunità per approfondire le loro conoscenze mediante
corsi, pubblicazioni e borse di studio finalizzate agli obiettivi specifici della Fondazione;
• aggiornamento scientifico, schede cliniche e newsletter su problematiche veterinarie di interesse attuale, nell’ambito della medicina
preventiva e del controllo delle malattie genetiche;
• un’educazione del pubblico, per fornire un’informazione corretta ai possessori di animali che li aiuti ad assicurare loro salute e
benessere e a rendere il rapporto uomo-animale igienicamente sicuro;
• iniziative di tipo legislativo, sensibilizzando tutti coloro che a livello istituzionale, politico e legislativo possono favorire delle scelte normative indirizzate in generale alla tutela del benessere animale;
• l’organizzazione di campagne di sensibilizzazione e di sostegno economico su progetti specifici volti al miglioramento delle condizioni di vita degli animali da compagnia;
• iniziative di medicina preventiva, per favorire la diffusione di pratiche diagnostiche e cliniche che possono evitare il verificarsi di
malattie e stati di sofferenza per gli animali.
La Fondazione Salute Animale promuove ed organizza il controllo delle malattie ereditarie del cane e del gatto in quanto la selezione riproduttiva rappresenta uno degli strumenti più importanti per realizzare una reale medicina preventiva nei confronti delle
malattie genetiche.
A questo scopo la FSA gestisce una Centrale di Lettura Ufficiale per la Displasia dell’Anca e del Gomito del Cane, riconosciuta dall’ENCI, ed organizza il controllo diagnostico di altre malattie genetiche in collaborazione con le Società Scientifiche Specialistiche
(oculopatie, cardiopatie, neuropatie, nefropatie, coagulopatie e lussazione della rotula).
CORSO BASE
30 Giugno-1 Luglio 2012, Cremona
Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
FSA - Via Trecchi, 20 - 26100 Cremona - Tel. 0372/403511 - Fax 0372/403530
14
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 15
ITINERARI DIDATTICI DELLA SCUOLA DI FORMAZIONE VETERINARIA POST-UNIVERSITARIA
2012-2014
L’Itinerario didattico dovrebbe essere completato per intero dall’inizio
alla fine senza interruzioni e questa è la formula da preferire per garantire la continuità didattica. Per chi segue l’Itinerario nella successione prevista è accordata la precedenza nell’iscrizione.
È mantenuta tuttavia la possibilità, per chi fosse interessato, di partecipare ai singoli corsi del percorso, ossia di frequentare, ad esempio, la
quarta parte senza aver partecipato alle tre parti precedenti, quindi
senza rispettare la successione logica prevista.
Ai partecipanti che completano un Itinerario Didattico, ROYAL CANIN
offre l’iscrizione gratuita alla Società Specialistica di riferimento per
l’anno successivo.
ESAME FINALE
Per il conseguimento di uno speciale Attestato con Profitto è previsto un
esame finale a cui possono accedere i partecipanti che hanno completato l’Itinerario, compresi i programmi di Formazione a Distanza. L’esame finale è facoltativo per il partecipante, ma prevede il versamento di una quota di iscrizione. L’Esame è organizzato esclusivamente con domande a scelta multipla in un giorno prestabilito per tutti
i partecipanti. Le domande sono relative a tutte le parti dell’Itinerario.
È previsto un tempo massimo per rispondere alle domande dell’esame.
L’Esame si tiene entro 6 mesi dalla fine dell’ultima parte dell’Itinerario.
All’Esame possono partecipare anche gli iscritti a Itinerari di massimo
due edizioni precedenti.
OBIETTIVI
Gli itinerari didattici vogliono portare al raggiungimento di una competenza professionale idonea ad elevare il livello qualitativo del lavoro svolto quotidianamente.
Vogliono e devono essere caratterizzati dalla massima qualità della
proposta scientifica ed è auspicabile che possano dare al partecipante l’entusiasmo giusto per intraprendere la strada di una specializzazione di livello europeo. Tutti gli itinerari dovranno contenere i concetti scientifici di base e accompagnare i partecipanti, nel corso di due o
tre anni, in una crescita culturale strutturata secondo i criteri scientifici
riconosciuti internazionalmente in ogni ambito specialistico.
STRUTTURA
Sono previsti in linea di massima da un minimo di 3 corsi ad un massimo di 6 corsi per ciascun itinerario, da svolgersi in 2 o 3 anni. Ciascun itinerario è coordinato da due Responsabili ed ogni corso è seguito da un Direttore. Ogni singolo corso ha generalmente una durata
di 3 o 4 giorni. Sia al mattino che al pomeriggio si alternano lezioni
frontali, sessioni interattive ed esercitazioni pratiche, a seconda della
tipologia del corso e della materia trattata.
ATTI
Gli atti costituiscono la traccia completa dell’informazione scientifica
che viene fornita durante le lezioni. Sono previsti estratti delle relazioni in formato cartaceo, a colori e con impaginazione professionale. Per
taluni corsi è prevista anche la consegna di un manuale delle esercitazioni. Vedere allo scopo la scheda informativa specifica per il corso
per eventuali variazioni. Non è prevista la consegna di filmati.
FAD ITINERARI
È prevista una continuing education a distanza (FAD ITINERARI), da
svolgersi per via informatica, nell’intervallo tra i corsi. La FAD ITINERARI è da intendersi come una fase di ripasso delle nozioni acquisite
durante il corso per mantenere viva l’attenzione sugli argomenti trattati in previsione del corso successivo.
Vi si accede via internet con password dal sito ego.evsrl.it.
Il direttore del percorso fornisce via internet le risposte corrette, commenta i casi clinici e fornisce i suggerimenti bibliografici più appropriati.
La formazione a distanza È OBBLIGATORIA per i partecipanti
che intendono completare l’Itinerario e ottenere l’attestato finale
di partecipazione e accedere all’esame finale dove previsto.
ITINERARI DIDATTICI
2012-2014
3° ITINERARIO DI ANESTESIA
Responsabile: FEDERICO CORLETTO, Med Vet, PhD, CertVA,
Dipl ECVAA, MRCVS, Six Mile Bottom (UK)
3° ITINERARIO DI CARDIOLOGIA
Responsabili: DAVID CHIAVEGATO, Med Vet, Padova
ROBERTO SANTILLI, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM - CA (Cardiology),
Samarate (VA)
3° ITINERARIO DI CHIRURGIA
Responsabili: DANIELA MURGIA, Med Vet, Dipl ECVS, Italia
GUIDO PISANI, Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare, Ortonovo (SP)
4° ITINERARIO DI DERMATOLOGIA
Responsabili: FABIA SCARAMPELLA, Med Vet, Dipl ECVD, MSc,
Milano - GIORDANA ZANNA, Med Vet, PhD, Dipl ECVD, Milano
3° ITINERARIO DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
Responsabili: GILIOLA SPATTINI, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI,
Castellarano RE - FEDERICA ROSSI, Med Vet, Dipl ECVDI, Bologna
1° ITINERARIO DI MEDICINA D’URGENZA
Responsabili: CHIARA VALTOLINA, Med Vet, PhD, Dipl ACVECC,
MRCVS,Utrecht (NL) - FABIO VIGANÒ, Med Vet, SCMPA, Milano
4° ITINERARIO DI OFTALMOLOGIA
Responsabili: ALBERTO CROTTI, Med Vet, Genova
CLAUDIO PERUCCIO, Med Vet, Dipl ECVO, Torino
4° ITINERARIO DI ORTOPEDIA
Responsabili: BRUNO PEIRONE, Med Vet, Dr Ric, Torino
ALDO VEZZONI, Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
2° ITINERARIO DI PATOLOGIA CLINICA
Responsabili: WALTER BERTAZZOLO, Med Vet, Dipl ECVCP, Pavia
UGO BONFANTI, Med Vet, Dipl ECVCP, Milano
Informazioni e registrazione: Paola Gambarotti - Tel. 0372/403508 - Fax 0372/403512 - E-mail: [email protected]
15
PRESENTAZIONE E NORME GENERALI
PARTECIPAZIONE AI CORSI
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 16
CORSI PRATICI SIVAE 2012
CORSO PRATICO • MEDICINA COMPORTAMENTALE
DEI NUOVI ANIMALI DA COMPAGNIA
2-4 FEBBRAIO 2012 - Centro Studi - Palazzo Trecchi Cremona
DIRETTORE DEL CORSO MARZIA POSSENTI, Med Vet Comportamentalista, Cassano D’Adda (MI)
RELATORI MARZIA POSSENTI, Med Vet Comportamentalista, Cassano D’Adda (MI)
ALESSANDRO MELILLO, Med Vet, Roma • MIRIAM D’OVIDIO, Med Vet, Cassano D’Adda (MI)
SARA MAINARDI, Dr Scienze Naturali, Mestre (VE)
Vedi dettagli a pagina 32.
ANIMALI ESOTICI
È RICHIESTA UNA PREPARAZIONE DI BASE DI MEDICINA VETERINARIA COMPORTAMENTALE.
SI SUGGERISCE LA FREQUENTAZIONE AL CORSO INTRODUTTIVO DI MEDICINA COMPORTAMENTALE (vedi pag. 10).
CORSO BASE TEORICO-PRATICO DI COMPORTAMENTO
MEDICINA E CHIRURGIA DEL CONIGLIO
20-22 APRILE 2012 - Centro Studi - Palazzo Trecchi Cremona
DIRETTORE DEL CORSO
MARTA AVANZI, Med Vet, Castelfranco Veneto (TV)
RELATORI MARTA AVANZI, Med Vet, Castelfranco Veneto (TV)
ALESSANDRO BELLESE, Med Vet, Mestre (VE) • ANNA MARIA MACCARI, Med Vet, Treviso
IGOR PELIZZONE, Med Vet, Reggio Emilia • MARZIA POSSENTI, Med Vet, Milano
PAOLO SELLERI, Med Vet Phd Roma
INTERNATIONAL COURSE
DENTISTRY AND OROFACIAL SURGERY OF PET RABBITS
AND RODENTS • 30 OTTOBRE - 02 NOVEMBRE 2012
Centro Studi - Palazzo Trecchi Cremona
DIRETTORE DEL CORSO
VITTORIO CAPELLO, Med Vet, Dipl ECZM-Small Mammal, Dipl ABVP-ECM, Milano
RELATORI
VITTORIO CAPELLO, Med Vet, Dipl ECZM-Small Mammal, Dipl ABVP-ECM, Milano
ALESSANDRO DE SIMOI, Med Vet, Dipl EVDC, Feltre (BL)
MARGHERITA GRACIS, Med Vet, Dipl AVDC, Dipl EVDC, Milano
I PROGRAMMI E I DETTAGLI DEI CORSI SONO PRESENTI SUL SITO:
www.sivae.it - www. scivac.it e sul libretto SIVAE 2012.
PER ULTERIORI INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:
ELISA FEROLDI - Tel. 0372/403500 - E-mail: [email protected] - E-mail: [email protected]
16
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 17
CORSO PRATICO INTENSIVO
I BLOCCHI NERVOSI PERIFERICI • 25-26 FEBBRAIO 2012
OBIETTIVI - L’anestesia locoregionale è ormai un importante strumento a disposizione del medico
veterinario per il trattamento del dolore perioperatorio. La disponibilità di nuovi farmaci e di tecnologie che facilitano l’esecuzione dei blocchi periferici è alla base di una “riscoperta” relativamente recente di tali tecniche. Lo scopo di questo corso pratico intensivo è di mettere in grado i
partecipanti di sviluppare, non solo un approccio critico all'utilizzo dei blocchi periferici, ma anche apprendere tali tecniche per poter implementarle rapidamente nella clinica quotidiana. Gli argomenti trattati spazieranno dalle nozioni anatomiche necessarie per eseguire i blocchi periferici,
ai materiali e quindi le tecniche utilizzabili, fino all’utilizzo dello stimolatore nervoso periferico per
migliorare l’accuratezza del blocco.
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
2° GIORNO, DOMENICA 26 FEBBRAIO 2012
09.00 Blocchi dell’arto posteriore:
anatomia e tecnica - E. Vettorato
10.30 Pausa caffè
11.00 Esecuzione dei blocchi dell’arto
posteriore - P. Franci, E. Vettorato
13.00 Pausa pranzo
14.00 Blocco nervoso periferico: controllo
degli eventi avversi - E. Vettorato
14.30 Blocco periferico ecoguidato:
the way forward? - P. Franci
15.30 Pausa caffè
16.00 Sessione interattiva: discussione dei casi
clinici a piccoli gruppi
P. Franci, E. Vettorato
17.00 Riassunto del corso,
test di apprendimento, discussione,
commenti e consegna attestati
NUMERO PARTECIPANTI: 30
LIMITE ISCRIZIONE:
16 Gennaio 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 13
RICHIESTI 15,9 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 480,00 + IVA 21%
Non Soci € 730,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota
di € 50,00 + IVA 21%
dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 2 pranzi e 4 coffee break
• Estratti previsti in formato cartaceo
• Certificato ECM e
di partecipazione
La valutazione dei partecipanti, Certificata ISO 9001, è stata per gli aspetti scientifici dell’ultima edizione di 8 su 10.
DIRETTORE
PAOLO FRANCI
Med Vet, CVA, Padova
17
RELATORI
PAOLO FRANCI, Med Vet, CVA, Padova
ENZO VETTORATO, Med Vet, PhD, CertVA
Dipl ECVAA, MRCVS, Cambridge (UK)
ANESTESIA
1° GIORNO, SABATO 25 FEBBRAIO 2012
09.00 Presentazione del corso
09.15 Guida alla Pk/Pd degli anestetici locali
P. Franci
10.00 Funzionamento dello stimolatore
nervoso periferico - E. Vettorato
10.30 Pausa caffè
11.00 Blocco nervoso periferico:
quale anestesia generale?
P. Franci
11.30 Studio ed Esecuzione dei blocchi
della testa e del torace
P. Franci, E. Vettorato
13.00 Pausa pranzo
14.00 Blocchi dell’arto anteriore:
anatomia e tecnica - P. Franci
15.10 Esecuzione dei blocchi
dell’arto anteriore
P. Franci, E. Vettorato
16.30 Pausa caffè
17.00 Blocco nervoso periferico:
gestione del post-operatorio
E. Vettorato
17.30 Sessione interattiva: discussione
dei casi clinici a piccoli gruppi
P. Franci, E. Vettorato
18.30 Fine della giornata
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 18
CORSO PRATICO • FONDAMENTI DELL'ANESTESIA
14-17 NOVEMBRE 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 5 Ottobre 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 28
RICHIESTI 31,4 CREDITI ECM
ANESTESIA
1ª parte dell’Itinerario didattico
QUOTE:
Soci SCIVAC € 750,00 + IVA 21%
Non Soci € 1000,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota
di € 50,00 + IVA 21%
dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Dicembre 2012 - Aprile 2013
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo
della Società Specialistica SIATAV
La valutazione dei partecipanti,
Certificata ISO 9001, è stata per gli aspetti
scientifici dell’ultima edizione di 8,59 su 10.
TESTI
C O N S I G L I AT I
CORLETTO
Anestesia del cane e del gatto
2 ed 2010, Poletto Editore
SEYMOUR
BSAVA Manual of canine and feline
anaesthesia and analgesia
2 ed 2007, BSAVA Publications
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di ANESTESIA
sul sito www.vetpedia.it
3° ITINERARIO DI ANESTESIA
1a parte - Fondamenti dell’anestesia - Novembre 2012 - Federico Corletto
2a parte - Monitoraggio: come, quando, perchè? - Aprile 2013 - Diego Sarotti
3a parte - Anestesie specialistiche - Novembre 2013 - Diego Sarotti
4a parte - Complicazioni perianestetiche, dolore e fluidoterapia perioperatoria
Marzo 2014 - Federico Corletto
ESAME DI FINE ITINERARIO PREVISTO A SETTEMBRE 2014 (pag. 15)
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 14 NOVEMBRE 2012
08.50 Presentazione del corso
09.00 Fisica: cosa serve all’anestesista? - L. Zilberstein
10.00 Pausa caffè
10.30 Principi di farmacologia:
basi di farmacocinetica - F. Corletto
11.30 Principi di Fisiologia Respiratoria - F. Corletto
12.30 Pausa pranzo
14.00 Fisiologia cardiocircolatoria: implicazioni
per l’anestesista con ausilio del simulatore
L. Zilberstein
16.00 Pausa caffè
16.30 Sonno, perdita di coscienza ed anestesia:
meccanismi ed effetti degli anestetici sul SNC
F. Corletto
17.30 Applicazioni pratiche di fisiologia cardiocircolatoria
(simulatore) - F. Corletto
18.30 Termine della giornata
2° GIORNO, GIOVEDÌ 15 NOVEMBRE 2012
08.30 Valutazione del paziente: l’anestesista - F. Corletto
09.30 Il laboratorio parte 1 - Silvia Tasca
10.30 Pausa caffè
11.00 Il laboratorio parte 2 con presentazione
di casi clinici - Silvia Tasca
12.00 La sedazione e la premedicazione - A. Bufalari
13.00 Pausa pranzo
14.00 Sedativi e tranquillanti - A. Bufalari
15.00 Altri farmaci (oppioidi, cicloesamine) - L. Zilberstein
16.00 Pausa
16.30 Come cucire la sedazione su misura - F. Corletto
17.30 Sessione interattiva (sedazione e premed)
A. Bufalari, L. Zilberstein
18.30 Termine della giornata
3° GIORNO, VENERDÌ 16 NOVEMBRE 2012
09.00 I gas medicali: caratteristiche e
distribuzione - F. Aprea
10.00 Il carrello per l’anestesia
L. Zilberstein
11.00 Pausa caffè
11.30 I sistemi respiratori con rirespirazione
F. Aprea
12.30 Pausa pranzo
14.00 I sistemi respiratori.
Senza rirespirazione - F. Aprea
15.00 Esercitazioni pratiche
F. Aprea, L. Zilberstein
17.00 Sistemi respiratori: uno vale l’altro? - F. Corletto
18.00 Termine della giornata
4° GIORNO, SABATO 17 NOVEMBRE 2012
L’induzione dell’anestesia
09.00 I farmaci disponibili e quelli di cui forse
potremmo disporre... - F. Corletto
10.00 La tecnica e gli accorgimenti - F. Aprea
11.00 Pausa caffè
11.30 L’intubazione orotracheale - L. Zilberstein
12.30 Pausa pranzo
14.00 Altri metodi di somministrazione dei gas medicali
L. Zilberstein
15.00 La normativa riferita alla pratica anestesiologica
G. Neri
16.00 Pausa caffè
16.30 Applicazioni pratiche di fisiologia
cardiocircolatoria (simulatore)
F. Corletto
17.00 Discussione, test di apprendimento e
consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
FEDERICO CORLETTO, Med Vet, PhD, CertVA, Dipl ECVAA, MRCVS, Six Mile Bottom (UK)
DIEGO SAROTTI, Med Vet, Cuneo
DIRETTORE
FEDERICO CORLETTO, Med Vet, PhD, CertVA, Dipl ECVAA, MRCVS,
Six Mile Bottom (UK)
RELATORI FRANCESCO APREA, Med Vet, CertVA, MRCVS, Palma di Majorca (E)
ANTONELLO BUFALARI, Med Vet, Dr Ric, Perugia
FEDERICO CORLETTO, Med Vet, PhD, CertVA, Dipl ECVAA, MRCVS, Six Mile Bottom (UK)
GIORGIO NERI, Med Vet, Consulente ANMVI, Novara • SILVIA TASCA, Med Vet, Padova
LUCA ZILBERSTEIN, Med Vet, PhD, Dipl ECVAA, Maisons-Alfort (F)
18
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:57
Pagina 19
CORSO PRATICO • TECNICHE DI ANESTESIA
TOTALMENTE INTRAVENOSA (TIVA) • 1-2 DICEMBRE 2012
1° GIORNO, SABATO 1 DICEMBRE 2012
09.25 Presentazione della Faculty e del corso
09.30 TIVA, TCI e anestesia bilanciata:
qualche definizione
F. Corletto
10.00 Introduzione alla farmacocinetica (PK)
R. Rabozzi
11.50 Sessione Interattiva: applicazione
nella pratica clinica dei concetti di PK
compartimentale - R. Rabozzi
11.15 Pausa
11.45 Introduzione alla farmacodinamica (PD)
F. Corletto
12.30 Sessione Interattiva: applicazione
nella pratica clinica dei concetti
di Farmacodinamica
F. Corletto
13.00 Pausa pranzo
14.30 Quali variabili paziente influenzano la
Farmacocinetica e la Farmacodinamica
R. Rabozzi
15.15 Interazioni farmacocinetiche e
farmacodinamiche tra farmaci intravenosi:
impariamo a sfruttare meglio l’interazione
tra oppioide ed ipnotico - R. Rabozzi
15.45 Pausa
16.15 Sessione Interattiva: interazioni PK/PD
nella pratica clinica
16.45 Trasformare una dose di farmaco
in una concentrazione, dalla CRI alla TCI:
Pro e Contro - F. Corletto
17.30 Sessione Interattiva:
discussione di casi clinici
17.50 Termine della giornata
2° GIORNO, DOMENICA 2 DICEMBRE 2012
09.00 Pro e contro della TIVA nell’anestesia
per le specialità:
Neurochirurgia - F. Corletto
Chirurgia toracica - R. Rabozzi
Paziente cardiopatico - R. Rabozzi
11.30 Pausa caffè
12.00 Paziente geriatrico o pediatrico - F. Corletto
Paziente Ortopedico - G. Dravelli
13.00 Pausa pranzo
14.30 Esercitazione Pratica: Impariamo ad usare
correttamente gli strumenti per la TIVA/TCI
R. Rabozzi
15.15 Esercitazione pratica: descrizione dei
principali errori nell’uso della TIVA/TCI,
limiti di applicazione della tecnica
nei pazienti “difficili” - F. Corletto
16.00 Esercitazione pratica: Casi clinici interattivi
approcciati con l’uso di software di
simulazione farmacocinetica.
17.00 Discussione e consegna degli attestati
La valutazione dei partecipanti, Certificata ISO 9001, è stata per gli aspetti scientifici dell’ultima edizione di 7,93 su 10.
DIRETTORE
ROBERTO RABOZZI
Med Vet, Vasto (CH)
19
RELATORI
FEDERICO CORLETTO
Med Vet, PhD, CertVA, Dipl ECVAA,
MRCVS, Six Mile Bottom (UK)
GIULIA DRAVELLI, Med Vet, Cremona
ROBERTO RABOZZI, Med Vet, Vasto (CH)
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.45
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE:
22 Ottobre 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 13,20
RICHIESTI 15,3 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 400,00 + IVA 21%
Non Soci € 650,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota
di € 50,00 + IVA 21%
dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 2 pranzi e 4 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• Certificato ECM e
di partecipazione
Prepared search a cura
di Cab Abstract –
VetMed Resource
ANESTESIA
OBIETTIVI - Lo scopo di questo corso avanzato intensivo è fornire ai partecipanti le conoscenze per approcciare in modo corretto l’anestesia totalmente endovenosa. Parte del corso sarà dedicata a fornire le basi di farmacocinetica e farmacodinamica necessarie per comprendere la relazione tra la dose di farmaco somministrata e l’effetto clinico ottenuto. Ai corsisti verranno spiegate le metodologie e forniti gli strumenti per comprendere tutte le diverse tecniche di somministrazione del farmaco
intravenoso (TCI, TGI, etc). I vantaggi e gli svantaggi dell’applicazione clinica della TIVA/TCI saranno inoltre discussi in dettaglio, cosicché ciascun partecipante possa, in futuro, utilizzare la TIVA/TCI in modo proficuo e corretto. Le esercitazioni pratiche saranno eseguite su software di simulazione e con presentazione di casi clinici interattivi.
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 20
CORSO PRATICO • CARDIOLOGIA 1- Anatomia normale e patologica, fisiologia e
fisiopatologia, clinica e diagnostica strumentale • 18-21 SETTEMBRE 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 23 Luglio 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 26
CARDIOLOGIA
1ª parte dell’Itinerario didattico
RICHIESTI 29,5 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 750,00 + IVA 21%
Non Soci € 1000,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Ottobre 2012 - Febbraio 2013
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo
della Società Specialistica SICARV
TESTI
C O N S I G L I AT I
SANTILLI-PEREGO
Elettrocardiografia del cane e
del gatto - Genesi e interpretazione
del ritmo cardiaco
1 ed 2009, Elsevier-Masson
WARE
Cardiovascular disease in small animal
medicine - Updated and revised text
and references
1 ed. 2011 rivista e aggiornata,
Manson Publishing
TILLEY-SMITH-OYAMA-SLEEPER
Manual of canine and feline
cardiology
4 ed. 2008, Elsevier
SMITH
Rapid interpretation of heart and lung
sounds. A guide to cardiac and
respiratory auscultation in dogs and cats
+ CD-ROM - 2 ed 2006, Elsevier
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di CARDIOLOGIA
sul sito www.vetpedia.it
3° ITINERARIO DI CARDIOLOGIA
1ª parte - CARDIOLOGIA 1 - Anatomia normale e patologica, fisiologia e
fisiopatologia, clinica e diagnostica strumentale
18-21 Settembre 2012 - Francesco Migliorini
2° parte - Patologie acquisite e congenite del cane e del gatto
Febbraio 2013 - Michele Borgarelli
3° parte - Ecocardiografia del cane e del gatto - Settembre 2013
Claudio Bussadori
4° parte - Aritmologia del cane e del gatto - Febbraio 2014 - Roberto Santilli
ESAME DI FINE ITINERARIO PREVISTO A SETTEMBRE 2014 (pag. 15)
1° GIORNO, MARTEDÌ 18 SETTEMBRE 2012
09.00 L’embriologia cardiaca per capire le malattie congenite
F. Migliorini
09.30 Anatomia cardio-vascolare applicata alle immagini
diagnostiche - F. Migliorini
10.15 Pausa caffè
10.45 Cenni di anatomia patologica cardio-vascolare - M. Tursi
11.45 Esercitazioni (apertura del cuore e riconoscimento
delle strutture anatomiche) - F. Migliorini, M. Tursi,
D. Chiavegato, G. D’Agnolo
12.30 Esercitazioni (preparati anatomo-patologici di cardiopatie
congenite ed acquisite) - F. Migliorini, M. Tursi,
D. Chiavegato, G. D’Agnolo
13.00 Pausa pranzo
14.30 Basi dell’interpretazione dinamica della funzione cardiaca:
Fisiologia cardio-vascolare prima parte - D. Chiavegato
15.00 Basi dell’interpretazione dinamica della funzione cardiaca:
Fisiologia cardio-vascolare seconda parte - D. Chiavegato
15.30 Esercitazioni: Significato clinico della fisiologia cardiovascolare. Quiz a scelta multipla discussi con D. Chiavegato
16.00 Pausa caffè
16.30 Fisiopatologia dello scompenso: la risposta del cuore
D. Chiavegato
17.00 Fisiopatologia dello scompenso: la risposta sistemica
D. Chiavegato
17.30 Quiz a scelta multipla discussi con D. Chiavegato
18.00 Termine della giornata
2° GIORNO, MERCOLEDÌ 19 SETTEMBRE 2012
09.00 Fisiopatologia dello scompenso - D. Chiavegato
10.30 Quiz a scelta multipla discussi con D. Chiavegato
11.00 Pausa caffè
11.30 Visita clinica: segnalamento, anamnesi, esame obiettivo
generale - G. D’Agnolo
12.15 Visita clinica: esame obiettivo particolare dell’apparato
cardio-circolatorio - G. D’Agnolo
14.30 Visita clinica: auscultazione cardiaca - G. D’Agnolo
16.30 Esercitazioni a gruppi sulla visita clinica
F. Migliorini, D. Chiavegato, G. D’Agnolo
18.00 Termine della giornata
3° GIORNO, GIOVEDÌ 20 SETTEMBRE 2012
08.30 Principi di elettrofisiologia e anatomia elettrica
del nodo del seno - R. Santilli
09.00 Principi di elettrofisiologia e anatomia elettrica
del nodo atrio-ventricolare - R. Santilli
09.30 Principi di elettrofisiologia e anatomia elettrica
del fascio di His e della rete del Purkinje - R. Santilli
10.00 Quiz a scelta multipla discussi con R. Santilli
10.30 Pausa caffè
11.00 Esercitazioni a gruppi (Calcolo frequenza,
asse elettrico, analisi del ritmo) - F. Migliorini, A. Tarducci,
G. D’Agnolo, R. Santilli, M. Poggi, D. Chiavegato
12.00 Ritmi cardiaci normali - R. Santilli
14.30 Esercitazione a gruppi sui ritmi normali
F. Migliorini, A.Tarducci, G. D’Agnolo, R. Santilli,
M. Poggi, D. Chiavegato
16.00 Pausa caffè
16.30 Cenni di ecocardiografia-Doppler - A. Tarducci
18.00 Termine della giornata
4° GIORNO, VENERDÌ 21 SETTEMBRE 2012
09.00 Radiologia cardiaca normale - M. Poggi
10.30 Pausa caffè
11.00 Esercitazioni (interpretazione di radiogrammi normali,
calcolo del VHS)
F. Migliorini, G. D’Agnolo, A. Tarducci, M. Poggi
12.00 Radiologia cardiaca patologica: prima parte - G. D’Agnolo
14.30 Radiologia cardiaca patologica: seconda parte
G. D’Agnolo
15.30 Esercitazioni in gruppi con interpretazione
di radiogrammi patologici
F. Migliorini, G. D’Agnolo, A. Tarducci, M. Poggi
17.00 Presentazione della FAD e termine della giornata
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
DAVID CHIAVEGATO, Med Vet, Dr Ric, Padova
ROBERTO SANTILLI, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA (Cardiology), Samarate (VA)
DIRETTORE
FRANCESCO MIGLIORINI, Med Vet, Roma
RELATORI
DAVID CHIAVEGATO, Med Vet, Dr Ric, Padova • GINO D’AGNOLO, Med Vet, Trieste
FRANCESCO MIGLIORINI, Med Vet, Roma • MARCO POGGI, Med Vet, Imperia
ROBERTO SANTILLI, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVIM-CA (Cardiology), Samarate (VA)
ALBERTO TARDUCCI, Med Vet, Torino • MASSIMO TURSI, Med Vet, Torino
20
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
9:58
Pagina 21
CORSO PRATICO AVANZATO • CHIRURGIA TORACICA
6 FEBBRAIO 2012
OBIETTIVI - Il corso si rivolge a chirurghi che abbiano maturato una buona esperienza nella chirurgia dei tessuti molli e che vogliano approfondire argomenti specifici della chirurgia toracica. L’approfondimento avverrà sia attraverso lezioni teoriche sia attraverso la visualizzazione e il commento di numerosi filmati relativi ad ogni singola tecnica discussa. Gli audiovisivi hanno lo scopo
di approfondire, tramite l’esperienza del relatore, quali possano essere gli accorgimenti tecnici per
migliorare la riuscita di una metodica e come far fronte alle più comuni complicazioni relative alla
tecnica discussa. La scelta dei video interattivi è strettamente collegata alla necessità di porre l’accento su procedure chirurgiche che risulterebbero didatticamente inefficaci su preparati anatomici.
LUNEDÌ 6 FEBBRAIO 2012
08.50 Presentazione del corso
09.00 Anomalie degli anelli vascolari e
megaesofago
09.45 Discussione interattiva
con proiezione e commento
di audiovisivi
10.30 Patologie del pericardio
11.15 Pausa caffè
11.45 Discussione interattiva
con proiezione e commento
di audiovisivi
12.30 Dotto arterioso persistente:
tecniche tradizionali e tecniche
mini-invasive
13.30 Pausa pranzo
14.30 Discussione interattiva
con proiezione e commento
di audiovisivi
15.00 Chilotorace: tecniche a confronto
15.45 Pausa caffè
16.15 Discussione interattiva
con proiezione e commento
di audiovisivi
17.00 Chirurgia a cuore battente e
tumori cardiaci
18.00 Discussione interattiva
con proiezione e commento
di audiovisivi
18.30 Chiusura dei lavori e consegna
attestati
DIRETTORE E RELATORE
ROBERTO BUSSADORI
Med Vet, Milano
21
Si laurea in medicina veterinaria presso l’università di Milano. Svolge la sua attività
presso la clinica veterinaria Gran Sasso con particolare interesse per la chirurgia toracica, vascolare, delle prime vie respiratorie e per la chirurgia cardiaca. È autore di articoli pubblicati su riviste italiane e straniere. Ha presentato relazioni a congressi in Italia e all’estero su argomenti riguardanti la chirurgia toracica, vascolare, delle prime vie
respiratorie e dello shunt porto-sistemico, Dal febbraio 2005 collabora con il dipartimento di chirurgia della facoltà di medicina veterinaria di Leòn (Spagna). Attualmente
sta seguendo l’iter formativo per il conseguimento dell’European Phd. Nel 2010 termina il master di 2° livello in microchirurgia, chirurgia sperimentale e dei trapianti presso la facoltà di medicina e chirurgia dell’università degli studi di Milano.
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.15
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE:
16 Dicembre 2011
TOTALE ORE FORMATIVE: 7
QUOTE:
Soci SCIVAC € 200,00 + IVA 21%
Non Soci € 450,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota
di € 50,00 + IVA 21%
dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• Pranzo e 2 coffee break
• Certificato di partecipazione
• Presentazioni power point
su cartaceo
TESTI
C O N S I G L I AT I
SLATTER
Textbook of Small Animal Surgery
3 ed. 2003, WB Saunders
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di CHIRURGIA
sul sito www.vetpedia.it
CHIRURGIA
W
NE
7-11-2011
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 22
CORSO PRATICO • CHIRURGIA 1
28 NOVEMBRE-1 DICEMBRE 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
3° ITINERARIO DI CHIRURGIA
REGISTRAZIONE: h. 8.15
1ª parte - Chirurgia 1 - 28 Novembre-1 Dicembre 2012 - Guido Pisani
NUMERO PARTECIPANTI: 36
2ª parte - Chirurgia 2 - Aprile 2013 - Daniela Murgia
LIMITE ISCRIZIONE: 19 Ottobre 2012
4ª Parte - Chirurgia - Febbraio 2014 - Daniela Murgia
RICHIESTI 23,5 CREDITI ECM
ESAME DI FINE ITINERARIO PREVISTO A LUGLIO 2014 (pag. 15)
CHIRURGIA
QUOTE:
Soci SCIVAC € 700,00 + IVA 21%
Non Soci € 950,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota
di € 50,00 + IVA 21%
dopo il limite di iscrizione
1ª parte dell’Itinerario didattico
3ª parte - Chirurgia 3 - Ottobre 2013 - Guido Pisani
TOTALE ORE FORMATIVE: 21
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Gennaio 2013 - Maggio 2013
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo
della Società Specialistica SCVI
La valutazione dei partecipanti,
Certificata ISO 9001, è stata per gli aspetti
scientifici dell’ultima edizione di 8,03 su 10.
TESTI
C O N S I G L I AT I
FOSSUM
Chirurgia dei piccoli animali
3 ed 2008, Elsevier-Masson
SLATTER
Trattato di chirurgia
dei piccoli animali. 3 vol.
2 ed. it. 2005,
Antonio Delfino Editore
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di CHIRURGIA
sul sito www.vetpedia.it
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 28 NOVEMBRE 2012
09.00 Introduzione del terzo itinerario
di chirurgia dei tessuti molli
D. Murgia
09.30 Preparazione, sterilizzazione e
stoccaggio dei pacchi chirurgici
G. Pisani
10.00 Gestione pre-operatoria
del paziente chirurgico
D. Murgia
10.30 Preparazione del campo
chirurgico - G. Pisani
10.45 Preparazione del team chirurgico
D. Murgia
11.00 Pausa caffè
11.30 Esercitazione pratica, filmati didattici
ed esecuzione dei partecipanti:
tecniche di sutura a una o
due mani e tecniche
di annodamento con portaghi
L. Formaggini, D. Murgia,
G. Pisani, F. Sangion
13.00 Pausa Pranzo
14.00 Dimostrazione pratica del materiale
di sutura e del suo impiego
D. Murgia
15.00 Dimostrazione pratica della
strumentazione chirurgica e
del suo utilizzo - F. Sangion
16.00 Pausa caffè
16.30 Chirurgia e antibiotici:
sempre, mai, come quando
per quanto
D. Murgia
17.00 Sessione interattiva
Gestione di casi clinici
L. Formaggini, D. Murgia,
G. Pisani, F. Sangion
18.30 Discussione e fine dei lavori
2° GIORNO, GIOVEDÌ 29 NOVEMBRE 2012
09.00 Fisiopatologia e guarigione delle ferite
con cenni di anatomia cutanea
D. Murgia
09.30 Trattamento chirurgico delle ferite,
utilizzo e gestione dei drenaggi
L. Formaggini
10.30 Gestione post operatoria del paziente
chirurgico - D. Murgia
11.00 Pausa caffè
11.30 Vie artificiali di nutrizione enterale
L. Formaggini
12.00 “Il nodulo cutaneo”:
principi di diagnostica
G. Pisani
12.30 Principi di exeresi di neoformazioni
cutanee semplici - G. Pisani
13.00 Pausa Pranzo
14.00 Esercitazione pratica: exeresi
neoformazioni e ricostruzione di ferite in
diversi distretti anatomici;
posizionamento di drenaggi
L. Formaggini, D. Murgia, G. Pisani,
F. Sangion
15.30 Lumpectomia, mammectomia,
mastectomia parziale e totale
G. Pisani
16.00 Esercitazione pratica: mastectomia
L. Formaggini, D. Murgia, G. Pisani,
F. Sangion
16.45 Filmati didattici: applicazione di sonde
per alimentazione enterale
(naso, faringe, esofago,
stomaco, digiuno)
17.30 Sessione Interattiva Gestione di casi clinici relativi agli
argomenti della giornata
L. Formaggini, D. Murgia, G. Pisani,
F. Sangion
18.30 Discussione e fine dei lavori
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
DANIELA MURGIA, Med Vet, Dipl ECVS, Zugliano (VI)
GUIDO PISANI, Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare, Ortonovo (SP)
DIRETTORE
GUIDO PISANI
Med Vet, Dipl ECVS, Luni Mare, Ortonovo (SP)
3° GIORNO, VENERDÌ 30 NOVEMBRE 2012
09.00 Celiotomia mediana - D. Murgia
09.30 Filmati didattici: celiotomia esplorativa
G. Pisani
10.00 Biopsie degli organi intraddominali
D. Murgia
10.30 Ernia Inguinale - G. Pisani
11.00 Pausa caffè
11.30 Ovariectomia e ovarioisterectomia
nella cagna e nella gatta
L. Formaggini
12.00 Sessione interattiva - Gestione di casi
clinici - L. Formaggini, D. Murgia,
G. Pisani, F. Sangion
13.00 Pausa pranzo
14.00 2 relatori + un corsista eseguono
un intervento chirurgico vero
(ovarioisterectomia cagna)
con tutto il percorso chirurgico.
I partecipanti seguono in diretta
la procedura
18.00 Discussione e fine dei lavori
4° GIORNO, SABATO 1 DICEMBRE 2012
09.00 Ernia ombelicale - G. Pisani
09.20 Ernia addominale - D. Murgia
10.00 Journal Club: introduzione alla gestione,
lettura e analisi della bibliografia
10.30 Orchiectomia nel cane e nel gatto
F. Sangion
11.00 Pausa caffè
11.30 Versamenti addominali - L. Formaggini
12.30 L’omento: funzioni e principi di utilizzo
D. Murgia
13.00 Pausa Pranzo
14.00 Esercitazione pratica con apertura della
cavità addominale: ispezione degli
organi, degli anelli inguinali, biopsie
16.30 Esercitazione pratica: chiusura
della cavità addominale
17.00 Presentazione FAD, test di
apprendimento e consegna attestati
MATERIALE A CURA DEL PARTECIPANTE
2 forbici Metzenbaum a punte curve,
di cui 1 fine - 2 pinze emostatiche rette
o curve Mosquito - 1 pinza chirurgica
di Adson - 2 pinze da presa di Allis
- 6 pinze fermateli Backaus - 1 portaghi
- 1 manico di bisturi
- 1 divaricatore di Gelpi
RELATORI
LUCA FORMAGGINI, Med Vet, Dormelletto (VA) • DANIELA MURGIA, Med Vet, Dipl ECVS, Zugliano (VI)
GUIDO PISANI, Med Vet, Luni Mare, Ortonovo (SP) • FABIO SANGION, Med Vet, Treviso
22
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 23
CORSO PRATICO • APPROCCIO DIAGNOSTICO
AI PROBLEMI DERMATOLOGICI • 2-5 MAGGIO 2012
4° ITINERARIO DI DERMATOLOGIA
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
1a parte - Approccio diagnostico ai problemi dermatologici del cane e del gatto
2-5 Maggio 2012 - Fabia Scarampella
2a parte - Approccio diagnostico ai problemi dermatologici del cane e del gatto
14-17 Novembre 2012 - Giordana Zanna
3a parte - Principi di terapia dermatologica nel cane e nel gatto
Aprile 2013 - Silvia Colombo
4a parte - Casi clinici avanzati in dermatologia del cane e del gatto: problemi
diagnostici e terapeutici - Ottobre 2013 - Alessandra Fondati
Valido anche come esame di fine itinerario
REGISTRAZIONE: h. 08.30
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
FABIA SCARAMPELLA, Med Vet, Dipl ECVD, MSc, Milano
GIORDANA ZANNA, Med Vet, PhD, Dipl ECVD, Milano
DIRETTORE
FABIA SCARAMPELLA
Med Vet, Dipl ECVD, MSc, Milano
23
RELATORI
MICHELA DE LUCIA, Med Vet, Dipl ECVD, Padova
NICLA FURIANI, Med Vet, Dipl ECVD, Reggio Emilia
CARLO MASSERDOTTI, Med Vet, Dipl ECVP, Brescia
FABIA SCARAMPELLA, Med Vet, Dipl ECVD, MSc, Milano
GIORDANA ZANNA, Med Vet, PhD, Dipl ECVD, Milano
TOTALE ORE FORMATIVE: 24
RICHIESTI 31,8 CREDITI ECM
3° GIORNO, VENERDÌ 4 MAGGIO 2012
09.00 Alopecia focale-multifocale nel cane
F. Scarampella
09.30 Caso clinico interattivo e
approfondimento - M. De Lucia
10.00 Alopecia focale-multifocale nel gatto
F Scarampella
10.30 Caso clinico interattivo e
approfondimento - M. De Lucia
11.00 Pausa caffè
11.30 Problemi diagnostici in dermatologia
2 - Caso clinico interattivo e
approfondimento - F. Scarampella
12.30 Pranzo
14.00 Problemi diagnostici in
dermatologia 3 - G. Zanna
Caso clinico interattivo e
approfondimento
15.00 Caso di autovalutazione al computer
in piccoli gruppi e discussione
plenaria finale - G. Zanna
16.00 Pausa caffè
16.30 Casi di autovalutazione al computer
in piccoli gruppi e discussione
plenaria finale
F. Scarampella e G. Zanna
18.30 Termine della giornata
4° GIORNO, SABATO 5 MAGGIO 2012
09.00 Prurito nel cane - G. Zanna
09.30 Caso clinico interattivo e
approfondimento - F. Scarampella
10.00 Prurito nel gatto - G. Zanna
10.30 Caso clinico interattivo e
approfondimento - F. Scarampella
11.00 Pausa caffè
11.30 Problemi diagnostici in
dermatologia 4
Caso clinico interattivo e
approfondimento - G. Zanna
12.30 Problemi diagnostici in
dermatologia 5
Caso clinico interattivo e
approfondimento - F. Scarampella
13.30 Pranzo
14.30 Casi di autovalutazione al computer
in piccoli gruppi e discussione
plenaria finale - G. Zanna e
F. Scarampella
16.30 Pausa caffè
17.00 Caso di autovalutazione al
computer in piccoli gruppi e
discussione plenaria finale
F. Scarampella
18.30 Presentazione della FAD e
termine della giornata
QUOTE:
Soci SCIVAC € 730,00 + IVA 21%
Non Soci € 930,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
NUOVA
EDIZIONE
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Giugno 2012 - Ottobre 2012
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e di partecipazione
• Primo incontro successivo della
Società Specialistica SIDEV
La valutazione dei partecipanti,
Certificata ISO 9001, è stata per gli aspetti
scientifici dell’ultima edizione di 8,82 su 10.
Prepared search a cura
di Cab Abstract –
VetMed Resource
TESTI
C O N S I G L I AT I
MEDLEAU-HNILICA
Small animal dermatology
1 ed. 2006, W.B. Saunders
GROSS et al.
Skin Diseases of the Dog and Cat.
Clinical and Histopatologic
Diagnosis
2 ed. 2005, Blackwell Science
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di DERMATOLOGIA
sul sito www.vetpedia.it
DERMATOLOGIA
2° GIORNO, GIOVEDÌ 3 MAGGIO 2012
09.00 Principi interpretativi degli esami
citologici cutanei (normalità e quadri
infiammatori) - C. Masserdotti
10.00 Esercitazione pratica
C. Masserdotti e N. Furiani
(Esame citologico: riconoscimento
dei tipi cellulari e quadri
infiammatori)
11.00 Pausa caffè
11.30 Esercitazione pratica
C. Masserdotti e N. Furiani
(Esame citologico: riconoscimento
dei tipi cellulari e quadri
infiammatori)
13.00 Pranzo
14.00 Visita dermatologica e approccio
orientato al problema (POA)
F. Scarampella
14.30 Sessione interattiva:
Definizione del problema
M. De Lucia
15.00 Dermatiti pustolose nel cane
F. Scarampella
15.30 Caso clinico interattivo e
approfondimento - M. De Lucia
16.00 Pausa caffè
17.00 Problemi diagnostici in
dermatologia 1 - Caso cinico
interattivo e approfondimento
F. Scarampella
18.00 Caso di autovalutazione al
computer in piccoli gruppi e
discussione plenaria finale
M. De Lucia
18.30 Termine dei lavori
LIMITE ISCRIZIONE: 23 Marzo 2012
1ª parte dell’Itinerario didattico
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 2 MAGGIO 2012
08.50 Saluto del direttore del corso,
presentazione dei relatori e
informazioni pratiche
09.00 Cenni di anatomia e fisiologia
cutanea - N. Furiani
10.00 Ecosistema cutaneo
F. Scarampella
10.30 Pausa caffè
11.00 Lesioni cutanee fondamentali e
quadri clinici dermatologici
N. Furiani
11.30 Sessione interattiva: riconoscimento
e definizione di lesioni cutanee e
quadri clinici dermatologici
F. Scarampella
13.00 Pranzo
14.30 Tecniche di esecuzione e principi
interpretativi di esami diagnostici
per la ricerca di ectoparassiti
(con esercitazioni pratiche al
computer) - N. Furiani
15.30 Tecniche di prelievo, allestimento ed
interpretazione di esami micologici
per dermatofiti (con esercitazioni
pratiche al computer)
F. Scarampella
16.30 Pausa caffè
17.00 Tecniche di prelievo, fissazione e
colorazione per esami citologici
F. Scarampella
17.30 Esercitazione pratica: colorazione
di preparati citologici e
osservazione al microscopio
F. Scarampella e N. Furiani
18.00 Termine della giornata
NUMERO PARTECIPANTI: 36
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 24
CORSO PRATICO • APPROCCIO DIAGNOSTICO
AI PROBLEMI DERMATOLOGICI • 14-17 NOVEMBRE 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
4° ITINERARIO DI DERMATOLOGIA
1a parte - Approccio diagnostico ai problemi dermatologici del cane e del gatto
2-5 Maggio 2012 - Fabia Scarampella
2a parte - Approccio diagnostico ai problemi dermatologici del cane e del gatto
14-17 Novembre 2012 - Giordana Zanna
3a parte - Principi di terapia dermatologica nel cane e nel gatto
Aprile 2013 - Silvia Colombo
4a parte - Casi clinici avanzati in dermatologia del cane e del gatto: problemi
diagnostici e terapeutici - Ottobre 2013 - Alessandra Fondati
Valido anche come esame di fine itinerario
REGISTRAZIONE: h. 08.30
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 5 Ottobre 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 28,5
RICHIESTI 33,7 CREDITI ECM
DERMATOLOGIA
2ª parte dell’Itinerario didattico
NUOVA
EDIZIONE
QUOTE:
Soci SCIVAC € 750,00 + IVA 21%
Non Soci € 1000,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota
di € 50,00 + IVA 21%
dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Dicembre 2012 - Aprile 2013
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo della
Società Specialistica SIDEV
TESTI
C O N S I G L I AT I
MEDLEAU-HNILICA
Small animal dermatology
1 ed. 2006, W.B. Saunders
GROSS et al.
Skin Diseases of the Dog and Cat.
Clinical and Histopatologic
Diagnosis
2 ed. 2005, Blackwell Science
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di DERMATOLOGIA
sul sito www.vetpedia.it
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 14 NOVEMBRE 2012
08.50 Saluto del direttore del corso,
presentazione dei relatori e
informazioni pratiche
09.00 Dermatiti papulo-nodulari nel cane
G. Zanna
10.00 Problemi diagnostici in dermatologia
1: cane - Caso clinico interattivo e
approfondimento
C. Dedola
11.00 Pausa caffè
11.30 Dermatiti papulo-nodulari nel gatto
G. Zanna
12.30 Problemi diagnostici in dermatologia
1: gatto - Caso clinico interattivo e
approfondimento - C. Dedola
13.30 Pausa pranzo
Esercitazioni pratiche
14.30 Casi clinici di autovalutazione nel cane
G. Zanna e C. Dedola
15.30 Casi clinici di autovalutazione
nel gatto - G. Zanna e C. Dedola
16.30 Pausa caffè
17.00 Indicazioni e tecniche di esecuzione
della biopsia cutanea - G. Zanna
17.30 Esercitazioni pratiche sulla biopsia
cutanea - G. Zanna e C. Dedola
18.30 Termine della giornata
2° GIORNO, GIOVEDÌ 15 NOVEMBRE 2012
09.00 Dermatiti esfoliative nel cane
G. Zanna
10.00 Problemi diagnostici in dermatologia
2: cane - Caso clinico interattivo e
approfondimento - D. Santoro
11.00 Pausa caffè
11.30 Dermatiti esfoliative nel gatto
G. Zanna
12.30 Problemi diagnostici in dermatologia
2: gatto - Caso clinico interattivo e
approfondimento - D. Santoro
13.30 Pausa pranzo
Esercitazioni pratiche
14.30 Casi clinici di autovalutazione nel cane
G. Zanna e D. Santoro
15.30 Casi clinici di autovalutazione
nel gatto G. Zanna e D. Santoro
16.00 Pausa caffè
16.30 Approccio alle malattie ungueali
del cane e del gatto - D. Santoro
17.30 Casi clinici di autovalutazione nel cane
e nel gatto - G. Zanna e D. Santoro
18.00 Termine della giornata
3° GIORNO, VENERDÌ 16 NOVEMBRE 2012
09.00 Alopecia simmetrica (non pruriginosa)
nel cane - G. Zanna
10.00 Problemi diagnostici in dermatologia
3: cane - Caso clinico interattivo e
approfondimento - D. Santoro
11.00 Pausa caffè
11.30 Alopecia simmetrica nel gatto
G. Zanna
12.30 Problemi diagnostici in dermatologia
3: gatto - Caso clinico interattivo e
approfondimento - D. Santoro
13.30 Pausa pranzo
Esercitazioni pratiche
14.30 Casi clinici di autovalutazione nel cane
Al computer e in piccoli gruppi con
discussione plenaria finale - G. Zanna
15.00 Indicazioni, scelta ed interpretazione
degli esami di laboratorio delle più
comuni endocrinopatie. I parte
F. Fracassi
16.00 Pausa caffè
16.30 Indicazioni, scelta ed interpretazione
degli esami di laboratorio delle più
comuni endocrinopatie. II parte
F. Fracassi
17.30 Caso clinico di autovalutazione nel
cane - Al computer e in piccoli gruppi
con discussione plenaria finale
G. Zanna e F. Fracassi
18.00 Termine della giornata
4° GIORNO, SABATO 17 NOVEMBRE 2012
09.00 Dermatiti erosivo-ulcerative nel cane e
nel gatto - G. Zanna
10.00 Problemi diagnostici in dermatologia
4: cane - Caso clinico interattivo e
approfondimento - F. Scarampella
11.00 Pausa caffè
11.30 Problemi diagnostici in dermatologia
4: gatto - Caso clinico interattivo e
approfondimento - G. Zanna
12.30 Otite esterna nel cane e nel gatto:
dalla patogenesi al segno clinico
F. Scarampella
13.30 Pausa pranzo
Esercitazioni pratiche
14.30 Casi clinici di autovalutazione nel cane
Al computer e in piccoli gruppi con
discussione plenaria finale
G. Zanna e F. Scarampella
15.30 Casi clinici di autovalutazione nel
gatto - Al computer e in piccoli gruppi
con discussione plenaria finale
G. Zanna e F. Scarampella
16.30 Pausa caffè
17.00 Presentazione della FAD, test di
apprendimento e consegna degli
attestati - G. Zanna e F. Scarampella
18.00 Termine della giornata
DIRETTORE DEL CORSO
GIORDANA ZANNA
Med Vet, Dipl ECVD, PhD, Milano
RELATORI
CARLA DEDOLA, Med Vet, Dipl ECVD, Sassari
FEDERICO FRACASSI, Med Vet, PhD, Bologna
DOMENICO SANTORO, Med Vet, MS, Dr Ric, Dipl ACVD, Dipl ECVD, Illinois (USA)
FABIA SCARAMPELLA, Med Vet, Dipl ECVD, MSc, Milano
GIORDANA ZANNA, Med Vet, Dipl ECVD, PhD, Milano
24
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 25
CORSO PRATICO • RADIOLOGIA DELL’ADDOME
23-26 MAGGIO 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
ESAME DI FINE ITINERARIO PREVISTO A MARZO 2014 (pag. 15)
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 23 MAGGIO 2012
09.00 Presentazione del corso
09.10 Aspetti tecnici e settaggi della radiologia
addominale - G. Spattini
09.40 Anatomia radiografica normale
A. Puggioni
10.20 Approccio sistematico alla radiologia
addominale - A. Puggioni
11.00 Pausa caffè
11.30 1a Sessione interattiva con casi clinici
13.00 Pausa pranzo
14.15 Il dettaglio addominale - G. Spattini
14.45 Masse addominali - A. Puggioni
15.30 Versamenti addominali - G. Spattini
16.00 Pausa caffè
16.30 2a Sessione interattiva con casi clinici
18.30 Termine della giornata
3° GIORNO, VENERDÌ 25 MAGGIO 2012
09.00 Radiologia diretta e contrastografia dello stomaco
M. Vignoli
09.30 Radiologia diretta e contrastografia del piccolo
intestino - M. Vignoli
10.30 Radiologia diretta e contrastografia del grosso
intestino - G. Spattini
11.00 Pausa caffè
11.30 5a Sessione interattiva con casi clinici
13.00 Pausa pranzo
14.15 Studio radiografico dell’apparato urinario superiore.
Rene ed uretere - G. Spattini
15.05 Studio radiografico dell’apparato urinario inferiore.
Vescica ed uretra - D. Della Santa
16.00 Pausa caffè
16.30 6a Sessione interattiva con casi
18.30 Termine della giornata
2° GIORNO, GIOVEDÌ 24 MAGGIO 2012
09.00 L’esame radiografico dello spazio retroperitoneale
A. Puggioni
09.45 Radiologia della parete addominale
M. Vignoli
10.15 Aspetti radiografici del diaframma - M. Vignoli
11.00 Pausa caffè
11.30 3a Sessione interattiva con casi clinici
13.00 Pausa pranzo
14.15 Patologie radiografiche epatiche - M. Vignoli
14.45 Patologie radiografiche pancreatiche
A. Puggioni
15.15 Patologie radiografiche spleniche
M. Vignoli
16.00 Pausa caffè
16.30 4a Sessione interattiva con casi clinici
18.30 Termine della giornata
4° GIORNO, SABATO 26 MAGGIO 2012
09.00 Radiologia dell’apparato genitale femminile
D. Della Santa
09.45 Radiologia dell’apparato genitale maschile
D. Della Santa
10.30 Aspetti radiografici di patologie sistemiche che
alterano le radiografie addominali - G. Spattini
11.00 Pausa caffè
11.30 7a Sessione interattiva con casi clinici
13.00 Pausa pranzo
14.15 Radiologia addominale del paziente
politraumatizzato - D. Della Santa
15.00 8a Sessione interattiva con casi clinici
16.00 Pausa caffè
16.30 9a Sessione interattiva con casi clinici
17.30 Riassunto del corso, test di apprendimento,
discussione e consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
FEDERICA ROSSI, Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Bologna
GILIOLA SPATTINI, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano RE
DIRETTORE
GILIOLA SPATTINI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano RE
25
RELATORI
DANIELE DELLA SANTA, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Pisa
ANTONELLA PUGGIONI, Med Vet, Dipl ECVDI, Dublino (Irlanda)
GILIOLA SPATTINI, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano RE
MASSIMO VIGNOLI, Med Vet, Spec Rad Vet, Dipl ECVDI, Bologna
REGISTRAZIONE: h. 08.30
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 13 Aprile 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 28
RICHIESTI 36,3 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 680,00 + IVA 21%
Non Soci € 930,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Giugno 2012 - Ottobre 2012
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo
della Società Specialistica SVIDI
TESTI
C O N S I G L I AT I
COULSON - LEWIS
An Atlas of Interpretative
Radiographic Anatomy
of the Dog and Cat
2 ed. 2008, Blackwell Publishing
THRALL
Textbook of veterinary
diagnostic radiology
5 ed. 2007, Saunders Elsevier
O’BRIEN-BARR
BSAVA Manual of canine
and feline abdominal imaging
1 ed. 2009, BSAVA Publications
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
sul sito www.vetpedia.it
NUOVA
EDIZIONE
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
1a parte - Radiologia dell’addome - 23-26 Maggio 2012 - Giliola Spattini
2a parte - Ecografia clinica - 20-22 Giugno 2012 - Federica Rossi
3a parte - Radiologia del torace - 27-30 Novembre 2012 - Giliola Spattini
4a parte - Radiologia del torace avanzato - Marzo 2013 - Massimo Vignoli
5a parte - Ecografia avanzato - Settembre 2013 - Federica Rossi
1ª parte dell’Itinerario didattico
3° ITINERARIO DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 26
CORSO PRATICO • ECOGRAFIA CLINICA
20-22 GIUGNO 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 11 Maggio 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 18
RICHIESTI 23,2 CREDITI ECM
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
2ª parte dell’Itinerario didattico
QUOTE:
Soci SCIVAC € 750,00 + IVA 21%
Non Soci € 1000,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Luglio 2012 - Novembre 2012
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo
della Società Specialistica SVIDI
TESTI
C O N S I G L I AT I
NYLAND-MATTOON
Veterinary diagnostic
ultrasound
2 ed. 2002, W.B. Saunders
PENNINCK-D’ANJOU
Atlas of small animal
ultrasonography
1 ed. 2008, Blackwell Science
BARR-GASCHEN
BSAVA Manual of Canine and
Feline Ultrasonography
1 ed. 2011, BSAVA Publication
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
sul sito www.vetpedia.it
3° ITINERARIO DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
1a parte - Radiologia dell’addome - 23-26 Maggio 2012 - Giliola Spattini
2a parte - Ecografia clinica - 20-22 Giugno 2012 - Federica Rossi
3a parte - Radiologia del torace - 27-30 Novembre 2012 - Giliola Spattini
4a parte - Radiologia del torace avanzato - Marzo 2013 - Massimo Vignoli
5a parte - Ecografia avanzato - Settembre 2013 - Federica Rossi
ESAME DI FINE ITINERARIO PREVISTO A MARZO 2014 (pag. 15)
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 20 GIUGNO 2012
09.00 Presentazione del corso
09.10 Principi degli US - G. Spattini
09.40 Principi di interpretazioni delle immagini
ecografiche - G. Spattini
10.20 Artefatti in ecografia - G. Spattini
11.00 Pausa caffè
11.30 Anatomia ecografica, punti di repere e
tecnica di scansione - dimostrazione
pratica con video
13.00 Pausa pranzo
14.00 Ecografia del fegato - F. Rossi
14.40 Ecografia delle vie biliari - F. Rossi
15.20 Ecografia della milza - G.M. Gerboni
16.00 Pausa caffè
16.30 1° gruppo. Esercitazioni con cani
2° gruppo. Sessione interattiva con casi clinici
(fegato e milza)
18.30 Termine della giornata
2° GIORNO, GIOVEDÌ 21 GIUGNO 2012
09.00 Ecografia dei linfonodi - E. Caleri
09.40 Ecografia dello stomaco - E. Auriemma
10.20 Ecografia dell’intestino - G. Spattini
11.00 Pausa caffè
11.30 1° gruppo. Esercitazioni con cani
2° gruppo. Sessione interattiva con casi clinici
(linfonodi e apparato gastroenterico)
13.00 Pausa pranzo
14.00 Ecografia del pancreas
E. Auriemma
14.40 Ecografia dell’apparato genitale femminile
G. Spattini
15.20 Ecografia dell’apparato genitale maschile
L. Benvenuti
16.00 Pausa caffè
16.30 1° gruppo. Esercitazioni con cani
2° gruppo. Sessione interattiva con casi
(pancreas e apparato genitale)
3° GIORNO, VENERDÌ 22 GIUGNO 2012
09.00 Ecografia delle vie urinarie superiori
L. Benvenuti
09.40 Ecografia delle vie urinarie inferiori
E. Auriemma
10.20 Ecografia delle surrenali
G.M. Gerboni
11.00 Pausa caffè
11.30 1° gruppo. Esercitazioni con cani
2° gruppo. Sessione interattiva con casi clinici
(apparato urinario e surrenali)
13.00 Pausa pranzo
14.00 Ecografia del torace - G. Spattini
14.40 Ecografia del collo - G.M. Gerboni
15.20 Tecniche bioptiche eco guidate - F. Rossi
16.00 Pausa caffè
16.30 1° gruppo. Esercitazioni con cani
2° gruppo. Sessione interattiva con casi
(torace e collo)
17.30 Esercitazioni con fantocci (biopsie)
18.30 Discussione, test di apprendimento
e consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
FEDERICA ROSSI, Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Bologna
GILIOLA SPATTINI, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano RE
La valutazione dei
partecipanti, Certificata ISO 9001,
è stata per gli aspetti scientifici
dell’ultima edizione di 8,80 su 10.
DIRETTORE
FEDERICA ROSSI, Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Bologna
RELATORI E ISTRUTTORI
EDOARDO AURIEMMA, Med Vet, Dipl ECVDI, Novara • LUCA BENVENUTI, Med Vet, Lucca
ELVANESSA CALERI, Med Vet, Prato (FI) • GIAN MARCO GERBONI, Med Vet, Samarate (VA)
FEDERICA ROSSI, Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Bologna
GILIOLA SPATTINI, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano RE
26
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 27
CORSO PRATICO • RADIOLOGIA DEL TORACE
27-30 NOVEMBRE 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
3° ITINERARIO DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
REGISTRAZIONE: h. 08.30
1a parte - Radiologia dell’addome - 23-26 Maggio 2012 - Giliola Spattini
2a parte - Ecografia clinica - 20-22 Giugno 2012 - Federica Rossi
3a parte - Radiologia del torace - 27-30 Novembre 2012 - Giliola Spattini
4a parte - Radiologia del torace avanzato - Marzo 2013 - Massimo Vignoli
5a parte - Ecografia avanzato - Settembre 2013 - Federica Rossi
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 18 Ottobre 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 29
2° GIORNO, MERCOLEDÌ 28 NOVEMBRE 2012
09.00 Anatomia radiologica dello spazio pleurico e del
mediastino - F. Rossi
09.45 Radiologia patologica dello spazio pleurico - F. Rossi
10.15 Radiologia patologica dello spazio mediastinico - F. Rossi
11.00 Pausa caffè
11.30 3a Sessione interattiva con casi clinici
13.00 Pausa pranzo
14.15 Anatomia e fisiologia delle vie aeree - G. Spattini
14.45 Radiologia delle patologie delle vie aeree superiori
G. Spattini
15.15 Radiologia delle patologie delle vie aeree inferiori
G. Spattini
16.00 Pausa caffè
16.30 4a Sessione interattiva con casi clinici
18.30 Termine della giornata
3° GIORNO, GIOVEDÌ 29 NOVEMBRE 2012
09.00 Anatomia e fisiologia del polmone - F. Rossi
09.30 Radiologia nelle patologie polmonari.
Pattern alveolari - F. Rossi
10.15 Radiologia nelle patologie polmonari.
Pattern bronchiali - F. Rossi
11.00 Pausa caffè
11.30 5a Sessione interattiva con casi clinici
13.00 Pausa pranzo
14.15 Radiologia nelle patologie polmonari.
Pattern interstiziali - D. Della Santa
15.15 Radiologia nelle patologie polmonari.
Pattern vascolari - D. Della Santa
16.00 Pausa caffè
16.30 6a Sessione interattiva con casi
18.30 Termine della giornata
4° GIORNO, VENERDÌ 30 NOVEMBRE 2012
09.00 Anatomia e fisiologia dell’apparato cardio circolatorio
G. Spattini
09.30 Radiologia delle patologie cardiache acquisite
D. Della Santa
10.15 Radiologia del gatto cardiopatico - D. Della Santa
11.00 Pausa caffè
11.30 7a Sessione interattiva con casi clinici
13.00 Pausa pranzo
14.15 Radiologia nelle patologie cardiache congenite
G. Spattini
15.00 Radiologia del paziente dispnoico
D. Della Santa
15.45 Radiologia del paziente traumatizzato
D. Della Santa
16.00 Pausa caffè
16.30 8a Sessione interattiva con casi clinici
17.30 Test di apprendimento e consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
FEDERICA ROSSI, Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Bologna
GILIOLA SPATTINI, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano RE
La valutazione dei
partecipanti, Certificata ISO 9001,
è stata per gli aspetti scientifici
dell’ultima edizione di 8,16 su 10.
DIRETTORE
GILIOLA SPATTINI
Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano RE
27
RELATORI
DANIELE DELLA SANTA, Med Vet, PhD, Dipl ECVDI, PISA
FEDERICA ROSSI, Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Bologna
GILIOLA SPATTINI, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano RE
MASSIMO VIGNOLI, Med Vet, Dr Ric, Spec Rad Vet, Dipl ECVDI, Bologna
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Gennaio 2013 - Maggio 2013
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e di partecipazione
• Primo incontro successivo
della Società Specialistica SVIDI
Prepared search a cura
di Cab Abstract –
VetMed Resource
TESTI
C O N S I G L I AT I
COULSON - LEWIS
An Atlas of Interpretative
Radiographic Anatomy
of the Dog and Cat
2 ed. 2008, Blackwell Publishing
SCHWARZ
BSAVA Manual of canine
and feline thoracic imaging
1 ed. 2008, BSAVA Publications
THRALL
Textbook of veterinary
diagnostic radiology
5 ed. 2007, Saunders Elsevier
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
sul sito www.vetpedia.it
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
1° GIORNO, MARTEDÌ 27 NOVEMBRE 2012
09.00 Presentazione del corso
09.10 Aspetti tecnici e settaggi della radiologia toracica
G. Spattini
09.40 Posizionamenti e trucchi della radiologia toracica
G. Spattini
10.20 Approccio sistematico alla radiologia toracica
G. Spattini
11.00 Pausa caffè
11.30 1a Sessione interattiva con casi clinici
13.00 Pausa pranzo
14.15 Anatomia radiologica del diaframma e della parete
toracica - M. Vignoli
14.45 Radiologia patologica della parete toracica - M. Vignoli
15.15 Radiologia patologica del diaframma - M. Vignoli
16.00 Pausa caffè
16.30 2a Sessione interattiva con casi clinici
18.30 Termine della giornata
RICHIESTI 37,4 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 700,00 + IVA 21%
Non Soci € 950,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
3ª parte dell’Itinerario didattico
ESAME DI FINE ITINERARIO PREVISTO A MARZO 2014 (pag. 15)
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 28
CORSO PRATICO • ENDOSCOPIA DELL’APPARATO
GASTROENTERICO • 18-19 GENNAIO 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
NUMERO PARTECIPANTI: 30
LIMITE ISCRIZIONE: 16 Dicembre 2011
OBIETTIVI - L’indagine endoscopica dell’apparato gastroenterico è un importante ausilio diagnostico. Attualmente la maggior disponibilità di strumentazione, anche dedicata alla medicina veterinaria, rende l’endoscopia accessibile e praticabile in buona parte delle strutture veterinarie. Questo corso si propone in primo luogo di dare le indicazioni tecniche di base per scegliere la strumentazione più adatta agli scopi diagnostici e
terapeutici del veterinario clinico. In secondo luogo si propone di dare i fondamenti teorici per l’esecuzione
pratica dell’indagine endoscopica. Questo obiettivo verrà perseguito attraverso lezioni pratiche e lezioni teoriche corredate da filmati e casi clinici. Verranno anche affrontate le condizioni patologiche in cui l’endoscopia ha una rilevanza operativa oltre che teorica come i corpi estranei esofago-gastrici e le stenosi.
TOTALE ORE FORMATIVE: 13
ENDOSCOPIA
RICHIESTI 17,5 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 500,00 + IVA 21%
Non Soci € 750,00 + IVA 21%
Nel caso di iscrizione a entrambi
i corsi di Endoscopia le quote sono
ridotte a € 460,00 + IVA 21% e
€ 660,00 + IVA 21% rispettivamente
Supplemento alla quota di € 50,00 +
IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 2 pranzi e 4 coffee break
• Estratti previsti in formato cartaceo
• Certificato ECM e di partecipazione
TESTI
C O N S I G L I AT I
TAMS-RAWLINGS
Small animal endoscopy
3 ed. 2011, Elsevier
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 18 GENNAIO 2012
09.20 Introduzione al corso
09.30 Esiste un endoscopio perfetto?
Come scegliere e come conservare
la nostra strumentazione
10.15 Esofagoscopia: tecnica operativa
e aspetto endoscopico delle principali
patologie ostruttive e funzionali
11.00 Pausa caffè
11.30 Gastro-duodenoscopia: tecnica operativa.
Dalla retroversione al corretto
approccio al piloro.
Differenze tra cane e gatto
12.15 Gastro-duodenoscopia: tecnica operativa.
Attraversamento del piloro e
duodenoscopia.
Differenze tra cane e gatto
13.00 Pausa pranzo
14.00 Gruppo A Esercitazione: esofago
gastroscopia
Gruppo B Esercitazione: Casi clinici
interattivi: esofago e stomaco
16.00 Pausa caffè
16.30 Gruppo A Esercitazione: Casi clinici
interattivi: esofago e stomaco
Gruppo B Esercitazione: esofago
gastroscopia
18.30 Interruzione
2° GIORNO, GIOVEDÌ 19 GENNAIO 2012
09.00 Gastro-duodenoscopia: aspetto
macroscopico delle principali patologie
gastro-duodenali. Dall’infiammazione
alla neoplasia
10.00 Colonscopia. Tecnica operativa: dalla
corretta preparazione all’attraversamento
della valvola ileo-colica. Aspetto
endoscopico delle principali colopatie
11.00 Pausa caffè
11.30 Endoscopia interventistica 1:
estrazione corpi estranei gastro-esofagei
12.15 Endoscopia interventistica 2:
trattamento delle stenosi esofagee e
applicazione PEG
13.00 Pausa pranzo
14.00 Gruppo A Esercitazione: asportazione
corpi estranei gastrici, esecuzione biopsie
e applicazione della PEG Gruppo B Casi clinici: corpi estranei
gastrici e colonscopia
16.00 Pausa caffè
16.30 Gruppo A Esercitazione: Casi clinici:
corpi estranei gastrici e colonscopia
Gruppo B Esercitazione: asportazione
corpi estranei gastrici, esecuzione biopsie
e applicazione della PEG
17.30 Test di apprendimento e consegna attestati
La valutazione dei partecipanti, Certificata ISO 9001, è stata per gli aspetti scientifici dell’ultima edizione di 8,65 su 10.
LHERMETTE-SOBEL
BSAVA Manual of canine and
feline endoscopy and endosurgery
1 ed. 2008, BSAVA Publications
BOTTERO-RUGGIERO
Endoscopia negli animali
d'affezione (cane, gatto, esotici) Testo atlante
1 ed. 2011, Poletto Editore
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
DIRETTORE
ENRICO BOTTERO, Med Vet, Cuneo
RELATORI E ISTRUTTORI
ENRICO BOTTERO, Med Vet, Cuneo
ROBERTA CACCAMO, Med Vet, Dr Ric, Torino
DAVIDE DE LORENZI, Med Vet, SMPA, Dipl ECVCP, Dr Ric, Bologna
UGO LOTTI, Med Vet, Monsummano Terme, Pistoia
PIERO RUGGIERO, Med Vet, Roma
ROSSELLA TERRAGNI, Med Vet, Bologna
28
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 29
CORSO PRATICO • ENDOSCOPIA APPLICATA
ALLE MALATTIE RESPIRATORIE • 20-21 GENNAIO 2012
OBIETTIVI - Questo corso è indirizzato a coloro che intendono approfondire le applicazioni endoscopiche in corso di patologia respiratoria;
non si tratta pertanto di una semplice descrizione dello strumentario e delle tecniche endoscopiche ma di una introduzione alle patologie respiratorie principali ed al ruolo che l’esame endoscopico deve assumere nel corretto iter orientato al conseguimento di una diagnosi precisa.
Tutte le relazioni prevedono un adeguato inquadramento clinico e patogenetico alle principali patologie dell’apparato respiratorio superiore e
inferiore; a questo farà seguito la descrizione dell’iter diagnostico più appropriato con particolare enfasi ad un corretto impiego delle procedure endoscopiche. Per alcune delle patologie descritte verranno anche trattate le linee terapeutiche attualmente impiegate. Le esercitazioni pratiche hanno lo scopo di fare acquisire ai partecipanti le opportune conoscenze relative a tecniche e procedure attraverso lo svolgimento di esercizi quali il riconoscimento della anatomia endoscopica, l’estrazione di corpi estranei e la raccolta di campioni cito/istologici adeguati.
2° GIORNO, SABATO 21 GENNAIO 2012
09.00 Approccio diagnostico alla tosse cronica 1:
anatomia funzionale ed endoscopica delle
vie respiratorie inferiori (trachea e bronchi);
inquadramento clinico ed endoscopico delle
patologie tracheali - D. Bertoncello
10.00 Approccio diagnostico alla tosse cronica 2:
inquadramento clinico ed endoscopico delle
patologie bronchiali. Tecniche di lavaggio
trans tracheale, lavaggio bronchiale e
lavaggio broncoalveolare - D. De Lorenzi
11.00 Pausa caffè
11.30 Inquadramento clinico ed endoscopico dei
cani di razze brachicefaliche - D. De Lorenzi
12.15 Appendice citologica: come valutare
l’adeguatezza dei nostri preparati e cenni
interpretativi di citologia normale e
patologica delle vie respiratorie - E. Bottero
13.00 Pausa pranzo
14.00 Esercitazioni pratiche: Endoscopia delle vie
respiratorie inferiori: identificazione delle
diramazioni bronchiali principali e lobari.
Estrazione di un corpo estraneo bronchiale
16.00 Pausa caffè
16.30 Esercitazioni pratiche: campionamento
citologico dalle vie respiratorie inferiori:
spazzolato, biopsia e lavaggio
broncoalveolare
18.30 Test di valutazione dell’apprendimento e
discussione finale
19.00 Termine del Corso e consegna degli attestati
di partecipazione
La valutazione dei partecipanti, Certificata ISO 9001, è stata per gli aspetti scientifici dell’ultima edizione di 8,89 su 10.
DIRETTORE
DAVIDE DE LORENZI
Med Vet, SMPA, Dipl ECVCP,
Dr Ric, Bologna
29
RELATORI E ISTRUTTORI
DIANA BERTONCELLO, Med Vet, Padova
ENRICO BOTTERO, Med Vet, Cuneo
ROBERTA CACCAMO, Med Vet, Dr Ric, Torino
DAVIDE DE LORENZI, Med Vet, SMPA, Dipl ECVCP,
Dr Ric, Bologna
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.45
NUMERO PARTECIPANTI: 30
LIMITE ISCRIZIONE: 16 Dicembre 2011
TOTALE ORE FORMATIVE: 14
RICHIESTI 16,4 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 500,00 + IVA 21%
Non Soci € 750,00 + IVA 21%
Nel caso di iscrizione a entrambi
i corsi di Endoscopia le quote sono
ridotte a € 460,00 + IVA 21% e
€ 660,00 + IVA 21% rispettivamente
Supplemento alla quota di € 50,00 +
IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 2 pranzi e 4 coffee break
• Estratti previsti in formato cartaceo
• Certificato ECM e di partecipazione
TESTI
C O N S I G L I AT I
TAMS-RAWLINGS
Small animal endoscopy
3 ed. 2011, Elsevier
McCARTHY
Veterinary endoscopy
for the small animal practitioner
1 ed. 2004, Elsevier
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
ENDOSCOPIA
1° GIORNO, VENERDÌ 20 GENNAIO 2012
09.25 Saluto ai partecipanti, presentazione di
relatori ed istruttori, informazioni pratiche
sul corso ed inizio dei lavori
09.30 Corretto uso dell’endoscopia applicata alle
patologie respiratorie (perché usarla,
quando usarla, come usarla)
R. Caccamo
10.15 Approccio diagnostico alla patologia nasale
cronica 1ª parte: Anatomia funzionale
ed endoscopica delle cavità nasali
e del rinofaringe. Quadri clinici ed
endoscopici di riniti e rinofaringiti
R. Caccamo
11.00 Pausa caffè
11.30 Approccio diagnostico alla patologia nasale
cronica 2ª parte: Quadri clinici ed
endoscopici delle micosi nasali e
delle masse nasali e rinofaringee
E. Bottero
12.15 Quadri normali e patologici delle principali
patologie laringee - D. De Lorenzi
13.00 Pausa pranzo
14.00 Esercitazioni pratiche: endoscopia e biopsie
dalle cavità nasali e dal rinofaringe
16.00 Pausa caffè
16.30 Esercitazioni pratiche: endoscopia
ed estrazione corpi estranei nasali e
rinofaringei; (oppure: simulazione
di terapia per allagamento delle cavità
nasali in caso di micosi nasale)
18.30 Interruzione
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 30
CORSO PRATICO • METODOLOGIA DELLA RICERCA CLINICA:
QUESITI, DISEGNI DI STUDIO E RISULTATI • 11-12 OTTOBRE 2012
NE
W
OBIETTIVI
I partecipanti al termine del corso avranno acquisito gli elementi necessari per:
• Leggere criticamente un articolo scientifico
• Trasferire le conoscenze acquisite alla realtà clinica quotidiana
• Passare dalla lettura di studi altrui alla proposta di studi da condurre in proprio
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.15
NUMERO PARTECIPANTI: 20
LIMITE ISCRIZIONE:
31 Agosto 2012
EPIDEMIOLOGIA
TOTALE ORE FORMATIVE: 15
QUOTE:
Soci SCIVAC € 270,00 + IVA 21%
Non Soci € 520,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota
di € 50,00 + IVA 21%
dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 2 pranzi e 3 coffee break
• Presentazione power point
su cartaceo
TESTI
C O N S I G L I AT I
LIBERATI
Etica, conoscenza e sanità
Evidence-bases medicine fra ragione e
passione
1 ed 2005, Il Pensiero Scientifico Editore
HAYNES et al
Clinical epidemiology
How to do clinical practice research
3 ed 2006
Lippincott Williams & Wilkins
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
1° GIORNO, GIOVEDÌ 11 OTTOBRE 2012
08.50 Saluto del direttore e presentazione
del corso e della faculty
09.00 Introduzione generale sui possibili disegni
di studio. Aspetti etici e metodologici
generali di uno studio sperimentale
e di uno studio osservazionale
R. Buzzetti
10.00 Lavoro in piccoli gruppi:
Lettura di un articolo (Obiettivi e metodi)
10.45 Pausa caffè
11.15 Sessione interattiva in plenaria:
discussione articolo
12.00 Disegni di studi sperimentali e implicazioni
etiche (Pazienti, interventi, outcomes)
12.30 Disegni di studi sperimentali e implicazioni
etiche (Disegni) - R Buzzetti
13.30 Pausa pranzo
14.00 Lavoro in piccoli gruppi:
Lettura di un articolo (Risultati)
14.45 Sessione interattiva in plenaria:
discussione articolo
15.30 Pausa caffè
16.00 Le principali misure di esito negli studi
R. Buzzetti
17.00 Esercizi conclusivi: sintesi della giornata e
conclusioni della giornata.
L’importanza del metodo
18.30 Termine dei lavori
2° GIORNO, VENERDÌ 12 OTTOBRE 2012
08.30 I principali disegni
di studi osservazionali
R. Buzzetti
09.30 Lavoro in piccoli gruppi:
Lettura di un articolo
(Obiettivi e metodi)
10.15 Sessione interattiva in plenaria:
discussione articolo
10.45 Pausa caffè
11.15 Il controllo dei bias: le armi
a disposizione dello sperimentatore
R. Buzzetti
12.30 Lavoro in piccoli gruppi:
Analisi per sommi capi
di un articolo di revisione
R. Buzzetti
13.00 Pausa pranzo
14.00 Sessione interattiva in plenaria:
discussione dell’articolo
15.00 Le revisioni sistematiche della letteratura
R. Buzzetti
16.00 Le principali misure di esito nelle revisioni.
La metanalisi
R. Buzzetti
17.00 Esercizi conclusivi.
Sintesi e conclusioni della giornata.
L’importanza del metodo.
Consegna attestati
DIRETTORE E RELATORE
ROBERTO BUZZETTI, Med Chir, Specialista in Statistica Medica, Modena
Medico, Specialista in Statistica Medica, ha svolto in passato attività come pediatra ospedaliero e di famiglia.
Successivamente si è dedicato all'Epidemiologia Clinica ed all'organizzazione dei Servizi Sanitari, in particolare in ambito infantile. Ha diretto l'Ufficio Epidemiologico dell'ASL di Bergamo. Lavora come consulente presso varie agenzie, tra cui il CeVEAS di Modena (Centro per la Valutazione dell'Efficacia dell'Assistenza Sanitaria) dove si occupa di EBM e linee guida sia a livello didattico che di ricerca. Autore di circa 160 pubblicazioni scientifiche (di
cui una ventina di livello internazionale) e autore di tre libri e collaboratore (stesura di capitoli o parti) in altri tre, vanta numerose presentazioni a convegni (sia nazionali che internazionali). Docente in svariati corsi di rilievo nazionale su argomenti di
statistica, epidemiologia clinica, medicina basata sulle prove (2.500 ore di didattica in aula negli ultimi 7 anni). Ha, tra i principali interessi scientifici, la teoria dei test diagnostici, la farmaco-epidemiologia, la metodologia clinica.
COADIUTORE
FABIA SCARAMPELLA
Med Vet, Dipl ECVD, MSc, Milano
30
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
9:58
Pagina 31
INTERNATIONAL COURSE • PHYSIOTHERAPY
AND REHABILITATION • OCTOBER 30th-NOVEMBER 3rd 2012
AIMS OF THE COURSE
Give a good knowledge on physiotherapy, learning and understanding the mechanism of tissue
healing and all the exercises and the therapeutic modalities you can perform on your patient. Your
knowledge about the orthopaedic evaluation and the neurologic evaluation will be refreshed and
improved too. You will understand the mechanisms of physiotherapy during lectures and practical
hours, trying exercises and modalities directly on dogs.
You could improve your clinical successes and at the end of the course you will be able to choose
the best treatment protocol.
1st DAY, TUESDAY OCTOBER 30th 2012
09.25 Course Introduction
09.30 Physical Therapy. what it is,
how and when
L. Dragone
10.15 Physical Therapy.
Why - part 1
(Acute and Chronic
Inflammation) - D. Millis
11.00 Coffee Break
11.30 Physical Therapy.
Why - part 2
(Responses of tissues to
disuse and remobilization)
D. Millis
13.00 Lunch Break
14.00 Neurologic evaluation
clinical cases
M. Bernardini
16.00 Coffee Break
16.30 Orthopaedic evaluation
clinical cases
B. Peirone
18.30 End of the day
2nd DAY, WEDNESDAY OCTOBER 31st 2012
09.00 ROM and stretching
D. Millis
10.00 Joint mobilization
C. Chiaffredo
10.40 Coffee Break
11.20 End feels, goniometry,
girthometer
D. Millis
12.00 Practical hours
(end feels, goniometry &
limb circumference)
L. Dragone, D. Millis,
C. Chiaffredo
13.00 Lunch Break
14.15 Therapeutic exercise and
practice - L. Dragone
16.00 Coffee Break
16.30 Therapeutic exercise and
practice - D. Millis
17.30 Superficial thermal
modalities
L. Dragone
18.30 End of the day
3rd DAY, THURSDAY NOVEMBER 1st 2012
09.00 Hydrotherapy
D. Millis
09.45 Electrical Stimulation
L. Dragone
10.30 Coffee Break
11.00 Magnetotherapy
C. Chiaffredo
11.45 Diathermy - L. Dragone
12.30 Ultasound therapy
C. Chiaffredo
13.15 Lunch Break
14.15 Practical hours.
Instrumental modalities
D. Millis, L. Dragone,
C. Chiaffredo
16.00 Coffee Break
16.30 Lasertherapy - D. Millis
COURSE DIRECTOR
LUDOVICA DRAGONE
Med Vet, CCRP, Reggio Emilia
31
SPEAKERS AND INSTRUCTORS
MARCO BERNARDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Padova, Italy
CHIARA CHIAFFREDO, Med Vet, CCRP, Roletto (TO) Italy
LUDOVICA DRAGONE, Med Vet, CCRP, Reggio Emilia, Italy
DARRYL MILLIS, DVM, MS, Dipl ACVS, Knoxville, USA
BRUNO PEIRONE, Med Vet, DR Ric, Torino, Italy
17.15 Practical hours. instrumental
modalities - D. Millis,
L. Dragone, C. Chiaffredo
18.30 End of the day
4th DAY, FRIDAY NOVEMBER 2nd 2012
09.00 Cart, therapaw & Co.
(when, which and why)
L. Dragone
09.40 Custom splinting and
bracing - C. Chiaffredo
11.00 Coffee Break
11.30 Creating a soft splint
C. Chiaffredo, L. Dragone
13.00 Lunch Break
14.00 Creating a rigid splint
C. Chiaffredo, L. Dragone
16.00 Coffee Break
16.30 Chondroprotection
D. Millis
17.15 Outcomes evaluation
D. Millis
18.30 End of the day
5th DAY, SATURDAY NOVEMBER 3rd 2012
08.30 Nursing care a neurologic
patient - L. Dragone
09.30 Clinical cases - L. Dragone
10.30 Coffee Break
11.00 Nursing care an
orthopaedic patient
D. Millis
12.00 Clinical cases - D. Millis
13.00 End of the course
VENUE: Palazzo Trecchi,
Via Trecchi 20, Cremona, Italy
REGISTRATION: 08.30 am
DURATION: 5 Days
MAX NUMBER
OF PARTICIPANTS: 36
DEADLINE FOR REGISTRATION:
September 21st 2012
LANGUAGE: English
REGISTRATION FEE:
850,00 € + VAT 21% for SCIVAC
members and foreign delegates
1050,00 € + VAT 21%
for all others - The Registration
after the indicated deadline
will incur a charge of: € 50,00
REGISTRATION FEE INCLUDES:
• Paper Handouts
• CD Handouts
• 4 Lunches breaks
• 9 Coffee breaks
SUGGESTED
BOOK
MILLIS
Canine rehabilitation & physical therapy
1 ed. 2004, Saunders
McGOWAN
Animal Physiotherapy - Assessment,
Treatment and Rehabilitation of animals
1 ed. 2007, Blackwell Science
DRAGONE
Fisioterapia riabilitativa del cane
e del gatto
1 ed. 2010, Elsevier-Masson
You can buy our suggested book here:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Phone 0039 0372/403507 - 403518
Fax 0039 0372/457091
FISIOTERAPIA
W
NE
7-11-2011
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 32
CORSO PRATICO • CORSO DI MEDICINA COMPORTAMENTALE
DEI NUOVI ANIMALI DA COMPAGNIA • 2-4 FEBBRAIO 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.15
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 15 Dicembre 2011
TOTALE ORE FORMATIVE: 20,5
MEDICINA COMPORTAMENTALE
QUOTE:
Soci SIVAE, SISCA e SCIVAC
€ 454,55 + IVA 21%
Non Soci € 704,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 3 pranzi e 6 coffee break
• Estratti previsti in formato cartaceo
• Certificato di partecipazione
• Iscrizione GRATUITA al corso
introduttivo di medicina
comportamentale (vedi pag. 10)
del 1 Febbraio 2012. Tale corso
è da considerare propedeutico
al corso e dunque fortemente
consigliato ai partecipanti.
Prepared search a cura
di Cab Abstract –
VetMed Resource
TESTI
C O N S I G L I AT I
LUESCHER
Manual of parrott behaviour
1 ed. 2006, Blackwell Science
MARCHESINI
Pedagogia Cinofila - Introduzione
all’approccio cognitivo
zooantropologico
1 ed. 2007, Alberto Perdisa Editore
COLANGELI
Medicina comportamentale
del cane e del gatto
1 ed. 2004, Poletto Editore
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di
MEDICINA COMPORTAMENTALE
sul sito www.vetpedia.it
NE
W
OBIETTIVI - La medicina dei nuovi animali da compagnia è in rapida evoluzione e proprio perché si tratta di specie
che sono assurte al ruolo di pet in tempi relativamente recenti le conoscenze sulla corretta educazione, comunicazione e relazione con questi animali sono poco diffuse fra i proprietari e questo favorisce l’insorgenza di numerose
patologie comportamentali. Il nostro obiettivo è quello di fornire un metodo diagnostico e terapeutico che renda possibile una gestione di base di queste patologie nelle specie più comuni: coniglio, furetto e pappagalli. Sono previste
lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche, con la presenza degli animali e dei loro proprietari, in modo da comprendere appieno come avviene il processo terapeutico.
1° GIORNO, GIOVEDÌ 2 FEBBRAIO 2012
08.15 Registrazione dei partecipanti
08.45 Saluto ai partecipanti, presentazione
dei relatori ed istruttori, informazioni
pratiche sul corso e inizio dei lavori
09.00 La terapia farmacologica: i principi
attivi utilizzati in coniglio, furetto e
pappagalli - M. Possenti
09.30 La semiologia del pappagallo:
il comportamento normale
A. Melillo
11.00 Pausa caffè
11.30 Le patologie del comportamento del
pappagallo: diagnosi e indicazioni
terapeutiche (prima parte)
M. Possenti
12.30 Le patologie del comportamento del
pappagallo: diagnosi e indicazioni
terapeutiche (seconda parte)
M. Possenti
13.30 Pausa pranzo
14.30 Esercitazione: come comunicare
con il pappagallo. Esercizi di
comunicazione interspecifica prima
con filmati e poi con pappagalli
S. Mainardi, M. Possenti
16.00 Pausa caffè
16.30 La terapia delle patologie
comportamentali del pappagallo:
strumenti e metodologie riabilitative
M. Possenti
17.30 Esercitazione: le attività ludiche
come parte del percorso riabilitativo
nel pappagallo. Esempi e prove
pratiche di gioco e di arricchimento
ambientale - S. Mainardi, M. Possenti
19.00 Interruzione
2° GIORNO, VENERDÌ 3 FEBBRAIO 2012
09.00 La semiologia del coniglio: il
comportamento normale - A. Melillo
10.30 Le patologie del comportamento
del coniglio: diagnosi e indicazioni
terapeutiche (prima parte)
M. Possenti
11.30 Pausa caffè
12.00 Le patologie del comportamento
del coniglio: diagnosi e indicazioni
terapeutiche (seconda parte)
M. Possenti
13.00 Pausa pranzo
14.00 Esercitazione: come comunicare con
il coniglio. Esercizi di comunicazione
interspecifica prima con filmati e poi
con conigli
S. Mainardi, M. Possenti
15.30 La terapia delle patologie
comportamentali del coniglio:
strumenti e metodologie riabilitative
M. Possenti
16.30 Pausa caffè
17.00 Esercitazione: le attività ludiche come
parte del percorso riabilitativo nel
coniglio. Esempi e prove pratiche di
gioco e di arricchimento ambientale
S. Mainardi, M. Possenti
18.30 Interruzione
20.30 Cena sociale
3° GIORNO, SABATO 4 FEBBRAIO 2012
09.00 La semiologia del furetto: il
comportamento normale - A. Melillo
10.30 Le patologie del comportamento del
furetto: diagnosi e indicazioni
terapeutiche (prima parte)
M. Possenti
11.30 Pausa caffè
12.00 Le patologie del comportamento
del furetto: diagnosi e indicazioni
terapeutiche (seconda parte)
M. Possenti
13.00 Pausa pranzo
14.00 Esercitazione: come comunicare
con il furetto. Esercizi di
comunicazione interspecifica
prima con filmati e poi con furetti
M. D’Ovidio, M. Possenti
15.30 La terapia delle patologie
comportamentali del furetto:
strumenti e metodologie riabilitative
M. Possenti
16.30 Pausa caffè
17.00 Esercitazione: le attività ludiche
come parte del percorso
riabilitativo nel furetto.
Esempi e prove pratiche di gioco
e di arricchimento ambientale
M. D’Ovidio, M. Possenti
18.30 Discussione e consegna attestati
MATERIALE
A CURA DEL PARTECIPANTE
Ogni partecipante dovrà portare degli
oggetti di uso quotidiano che pensa potrebbero essere utili per la costruzione
di giochi o arricchimento ambientale
per le specie oggetto del corso, o che
ha già utilizzato con questi scopi. Durante le esercitazioni verranno utilizzati e ne verranno discusse le possibili applicazioni in corso di terapia riabilitativa nelle diverse specie.
DIRETTORE
MARZIA POSSENTI
Med Vet Comportamentalista,
Cassano D’Adda (MI)
RELATORI
MARZIA POSSENTI, Med Vet Comportamentalista,
Cassano D’Adda (MI)
ALESSANDRO MELILLO, Med Vet, Roma
MIRIAM D’OVIDIO, Med Vet, Istruttore cinofilo, Cassano D’Adda (MI)
SARA MAINARDI, Dr Scienze Naturali, Animal Coach, Mestre (VE)
32
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
W
NE
7-11-2011
9:58
Pagina 33
CORSO PRATICO • ZOOANTROPOLOGIA URBANA:
GESTIONE DEL CANILE E GATTILE • 4-6 LUGLIO 2012
OBIETTIVI - Il corso è rivolto alla formazione del medico veterinario libero professionista o impiegato presso il servizio sanitario nazionale, con
lo scopo di offrire specifiche nozioni teorico/pratiche sulla gestione dei cani e gatti abbandonati e detenuti presso strutture sanitarie o gestite
da associazioni animaliste, comuni, altre figure convenzionate. Tale formazione consentirà ai partecipanti di operare presso canili e gattili privati e pubblici, secondo criteri di management, welfare animale, valorizzazione delle risorse, sanità, avvalendosi di un approccio zooantropologico. Inoltre, nelle sessioni pratiche, il corsista potrà esercitarsi nella valutazione comportamentale e di adottabilità del cane e del gatto,
sperimentando i nuovi criteri organizzativi delle adozioni.
sanitarie. Filmati per la valutazione
di tecniche per la prevenzione dei
traumi da cattura - M.C. Catalani
18.30 Formazione degli operatori di canile
e dei volontari: obiettivi, contenuti,
proposte - S. Mancini
19.00 Termine giornata
2° GIORNO, GIOVEDÌ 5 LUGLIO 2012
Valutazione comportamentale e gestione
degli animali, adozioni
08.30 Legislazione veterinaria per la
gestione dei canili e gattili
S. Mancini
09.15 Il cane morsicatore, il cane
sequestrato, il cane con patologie
comportamentali: approccio e
prevenzione - R. Colangeli
10.30 Pausa caffè
11.00 Esercitazione: osservazione di casi
clinici da filmato per la valutazione
delle patologie comportamentali in
canile - M.C. Catalani
11.30 Aspetti legali per la gestione dei
cani impegnativi - S. Mancini
12.15 Il cucciolo in canile: protocolli
gestionali per uno sviluppo
comportamentale equilibrato
M. Possenti
13.00 Esercitazione: osservazione di casi
clinici da filmato per la
programmazione di protocolli
gestionali di cuccioli in canile
M.C. Catalani
13.30 Pausa pranzo
14.30 La valutazione comportamentale
del cane e del gatto per
l’organizzazione di gruppi in
box/gabbie - S. Diverio
15.15 Esercitazione: osservazione di filmati
per la valutazione di soggetti e
l’inserimento in box/gabbie
M.C. Catalani
16.00 Pausa caffè
16.30 La consulenza pre-adottiva per il
cane e per il gatto - M. Possenti
17.30 La consulenza post-adottiva
per il cane e l’inserimento in casa
M. Possenti
18.30 Termine giornata
3° GIORNO, VENERDÌ 6 LUGLIO 2012
Esperienze pratiche e gestionali, promozione
delle adozioni
08.30 Gestione quotidiana: punti deboli
ed elementi di forza per benessere e
adottabilità del cane - C. Rondani
09.15 Esercitazione: osservazione di filmati
sui protocolli gestionali quotidiani
in canile - T. Pirani
10.00 Pausa caffé
10.30 L’istruttore cinofilo e il cane in canile:
esperienze pratiche - T. Pirani
11.00 Esercitazione: fotografie e filmati
su un’esperienza pratica di canile
come presidio zooantropologico
T. Pirani
11.45 Progetto di Ricerca “Randagiamo”:
materiali e metodi, risultati
M.C. Catalani
12.45 Esercitazione: Gestione del desk
informativo - C. Rondani
13.30 Pausa pranzo
14.30 L’arricchimento ambientale
ed esperienziale in canile
M.C. Catalani
15.15 Il gattino in gattile: protocolli
gestionali per uno sviluppo
comportamentale equilibrato
S. Giussani
16.00 Pausa caffè
16.30 Esercitazione: filmati e fotografie
per l’organizzazione di kitten party
e classi di socializzazione,
arricchimento ambientale
in gattile - S. Giussani
17.00 La consulenza post-adottiva
per il gatto e l’inserimento in casa
S. Giussani
17.30 Valutazione dell’apprendimento,
consegna attestati e chiusura
del corso
DIRETTORE
MARIA CHIARA CATALANI
Med Vet Comportamentalista, Perugia
33
RELATORI ED ISTRUTTORI
ISABELLA BERTOLDI, Istruttore cinofilo, Consulente di canile, Reggio Emilia
MARIA CHIARA CATALANI, Med Vet Comportamentalista, Perugia
SILVANA DIVERIO, Med Vet, Comportamentalista, Perugia
SABRINA GIUSSANI, Med Vet Comportamentalista, Dipl ENVF, Busto Arsizio (VA)
STEFANIA MANCINI, Med Vet, Perugia • ROBERTO MARCHESINI, Med Vet Comportamentalista, Bologna
OLGA PATACCINI, Med Vet, Reggio Emilia • TOMAS PIRANI, Istruttore cinofilo, Consulente di canile, Cesena
MARZIA POSSENTI, Med Vet Comportamentalista, Cassano D’Adda (MI)
CLAUDIA RONDANI, Istruttore cinofilo, Consulente di canile, Bologna
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 25 Maggio 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 19
RICHIESTI 21,3 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 530,00 + IVA 21%
Non Soci € 780,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 3 pranzi e 6 coffee break
• Atti su cartaceo
• Certificato ECM e
di partecipazione
TESTI
C O N S I G L I AT I
MARCHESINI
Il canile come presidio zooantropologico.
Da struttura problema a centro di
valorizzazione del rapporto con il cane
1 ed 2007
Edizioni Medico Scientifiche
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di
MEDICINA COMPORTAMENTALE
sul sito www.vetpedia.it
MEDICINA COMPORTAMENTALE
1° GIORNO MERCOLEDÌ 4 LUGLIO 2012
Progettazione, management, formazione
degli operatori
08.50 Presentazione del corso e dei relatori
09.00 Il canile come presidio
zooantropologico: gestione,
consulenza, valorizzazione
del cane in canile - R. Marchesini
10.30 Pausa caffè
11.00 Il benessere del cane in canile:
indicatori e possibilità di
miglioramento del livello di
benessere - S. Diverio
12.00 Esercitazione: osservazione di filmati
e video per la valutazione del
benessere animale e suggerimenti
per l’incremento del livello
di benessere - S. Diverio
12.30 Schedatura comportamentale, indice
di adottabilità, protocolli di training
M.C. Catalani
13.30 Pausa pranzo
14.30 Esercitazione: osservazione da
filmato e schedatura per l’indice di
adottabilità e i protocolli di training
per l’adozione - M.C. Catalani
15.30 Progettazione del canile: elementi
architettonici, arricchimento
ambientale ed eco-urbe-compatibilità
I. Bertoldi
16.00 Pausa caffè
16.30 Progettazione del gattile: elementi
architettonici, arricchimento
ambientale ed eco-urbe-compatibilità
O. Pataccini
17.00 Esercitazioni pratiche: Video e
fotografie di alcuni canili e gattili,
punti deboli e punti di forza,
progettazione di interventi di
miglioramento - I. Bertoldi
17.45 Management del canile: risorse
umane, economiche e pubbliche
relazioni in un canile sanitario
S. Mancini
18.00 Esercitazioni pratiche:
Accalappiamento e prime cure
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 34
CORSO INTERNAZIONALE • MEDICINA FELINA
15-17 MARZO 2012
OBIETTIVI - Questo nuovo corso di Medicina Felina vuole portare un aggiornamento sulle più recenti novità in tema di patologie intestinali, urinarie, respiratorie ed endocrine del gatto. Le relazioni tratteranno le nuove scoperte sulle cause di questi disturbi e sugli approcci diagnostici e terapeutici più indicati. Si è inoltre voluto dare un taglio prettamente pratico al corso inserendo delle brevi relazioni in grado di illustrare tecnicamente l'applicazione di alcune delle manualità trattate nella parte teorica come inserire un
catetere toracico o trattare un paziente in insufficienza respiratoria acuta.
NUOVA
EDIZIONE
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 8.30
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 1 Febbraio 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 22
LINGUA: Inglese con traduzione
MEDICINA FELINA
QUOTE:
Soci SCIVAC € 830,00 + IVA 21%
Non Soci € 1080,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 3 pranzi e 6 coffee break
• Cena di fine Corso
• Estratti previsti in formato cartaceo
• Traduzione simultanea
Inglese/Italiano e viceversa
TESTI
C O N S I G L I AT I
RAND
Problem-based feline medicine
1 ed 2006, Elsevier
SPARKES
Self-assessment and colour review
of feline medicine
1 ed 2005, Manson Publishing/
The Veterinary Press
HARTMANN-LEVY
Self-Assessment Color Review Feline infectious diseases
1 ed 2011, Manson Publishing
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
ARTICOLI FREE
http://www.catprofessional.com/
free_downloads.html#download
1° GIORNO, GIOVEDÌ 15 MARZO 2012
08.50 Presentazione del corso e
della Faculty
09.00 Quanto sono comuni le malattie
esofagee nel gatto? Quali sono le
cause principali e come posso fare
una diagnosi? - N. Reed
09.30 Malattie epatiche feline:
qual è il sistema migliore per fare
una biopsia epatica?
È sempre necessario per la diagnosi?
Come cambiano i trattamenti in base
alla diagnosi? Qual è la prognosi?
D. Gunn Moore
10.15 Possiamo diagnosticare la pancreatite
felina? Qual è il metodo migliore per
trattare questa malattia frustrante?
D. Gunn Moore
10.30 Pausa caffè
11.00 Sessione interattiva: discussione di
casi clinici
Approccio clinico alla medicina
del gatto … e come diventare
“amici” dei gatti
Sessione interattiva: discussione di
casi clinici ed approccio pratico
Il gatto anoressico… e come
utilizzare i tubi per alimentazione
forzata - N. Reed e D. Gunn Moore
13.00 Pausa pranzo
14.00 IBD feline: c’è qualcosa di nuovo?
Come possiamo diagnosticare e
trattare al meglio questi pazienti?
Quanto è efficace la dieta nella
gestione della malattia felina GI?
Proteine idrolizzate o fonti
monoproteiche - come faccio a
scegliere? - D. Gunn Moore
14.45 Il gatto costipato: dieta, farmaci o
colectomia? Quali sono le opzioni e
quale il trattamento più corretto?
N. Reed
15.30 Il ruolo della endoscopia intestinale:
quando e come fare una endoscopia
corretta - N. Reed
16.00 Pausa caffè
16.30 Sessione interattiva:
discussione di casi clinici
Vomito e diarrea… e come posso
studiare e trattare questi casi
Sessione interattiva:
discussione di casi clinici
Il gatto con ascite… e come posso
studiare e trattare questi casi
D. Gunn Moore e N. Reed
18.30 Termine della giornata
Sessione interattiva: discussione di
casi clinici ed approccio pratico
Il gatto anemico ... e come fare una
trasfusione ed un aspirato midollare N. Reed e D. Gunn Moore
18.30 Termine della giornata
2° GIORNO, VENERDÌ 16 MARZO 2012
08.30 Polidipsia/poliuria nel gatto: come
posso diagnosticare la causa?
N. Reed
09.30 Diagnosi delle malattie renali:
valutiamo le urine (comprendendo
colture, USG, proteinuria, etc),
sangue, diagnostica per immagini,
etc - D. Gunn Moore
10.30 Pausa caffè
11.00 Sessione interattiva:
discussione di casi clinici
Alterazioni comportamentali nei gatti
anziani ... Parte 1 tra cui la
disfunzione cognitiva,
l’ipertensione e molti altri
Sessione interattiva:
discussione di casi clinici
Alterazioni comportamentali
nei gatti anziani ... Parte 2
N. Reed e D. Gunn Moore
13.00 Pausa pranzo
14.00 Malattia renale acuta stabilizzazione, diagnosi e
trattamento - N. Reed
15.00 Malattia renale cronica - il
trattamento a lungo termine
D. Gunn Moore
16.00 Pausa caffè
16.30 Sessione interattiva:
discussione di casi clinici
Il gatto iperteso –
suggerimenti pratici su come
misurare, monitorare e trattare
l’ipertensione
3° GIORNO, SABATO 17 MARZO 2012
08.30 L’approccio pratico al gatto con
dispnea: cause, localizzazione della
malattia mediante esame fisico,
e come approfondire la diagnosi
N. Reed
09.15 Rinite acuta, comprendendo il FCV
virulento - cause, diagnosi e
trattamento
D. Gunn Moore
09.45 Dispnea acuta - trattamento
N. Reed
10.30 Pausa caffè
11.00 Sessione interattiva: discussione di
casi clinici ed approccio pratico
Il gatto con la tosse … e come fargli
un lavaggio bronchiale.
E perché!
Sessione interattiva: discussione
di casi clinici ed approccio pratico
Il gatto dispnoico… e come fare
la toracentesi
N. Reed e D. Gunn Moore
13.00 Pausa pranzo
14.00 Diabete parte 1: cause e diagnosi
D. Gunn Moore
14.30 Diabete parte 2:
trattamento a lungo termine e
problemi da superare
D. Gunn Moore
15.00 Endocrinopatie usuali ed inusuali:
quanto sono comuni nel lavoro
quotidiano?
N. Reed
16.00 Sessione interattiva:
discussione di casi clinici
casi clinici endocrinologici interattivi
N. Reed
17.00 Discussione e consegna attestati
DIRETTORE
STEFANO BO
Med Vet, Dr Ric, Torino
RELATORI
DANIELLE GUNNMOORE
BSc BVM&S PhD FHEA MACVSc
MRCVS, RCVS Specialist in Feline
Medicine, Edinburgh, UK
NICKI REED
BVM&S, Cert VR,
DSAM (Feline) Dipl ECVIM-CA,
MRCVS Edinburgh, UK
34
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 35
CORSO PRATICO • NEUROLOGIA PER IL MEDICO INTERNISTA
29 FEBBRAIO-3 MARZO 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
ITINERARIO DI MEDICINA INTERNA
1a parte - Approccio al Problema - Febbraio 2011
REGISTRAZIONE: h. 08.30
2a parte - Ematologia - Maggio 2011
NUMERO PARTECIPANTI: 36
3a parte - Endocrinologia - Dicembre 2011
4a parte - Neurologia per il medico internista - 29 Febbraio - 3 Marzo 2012
LIMITE ISCRIZIONE: 20 Gennaio 2012
5a parte - Patologie cardiorespiratorie - 23-26 Ottobre 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 28
6a parte - Gastroenterologia - 10-13 Aprile 2013
4° GIORNO, SABATO 3 MARZO 2012
Le crisi convulsive e l’epilessia
09.00 Classificazione e fisiopatogenesi delle crisi convulsive
G. Gandini
10.00 La diagnosi di epilessia - G. Gandini
11.00 Pausa caffè
11.20 Esercitazioni pratiche I (attività interattiva in aula computer)
G. Gandini
13.00 Pausa Pranzo
14.00 Epilessia secondaria - principali cause sintomatiche
G. Gandini
15.00 Terapia dell’epilessia - G. Gandini
16.00 Pausa caffè
16.20 Esercitazioni pratiche II (attività interattiva in aula computer)
G. Gandini
18.00 Discussione, test di apprendimento e consegna attestati
QUOTE:
Soci SCIVAC € 650,00 + IVA 21%
Non Soci € 900,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Aprile 2012 - Agosto 2012
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo
della Società Specialistica SIMIV
TESTI
C O N S I G L I AT I
DE LAHUNTA-GLASS
Neuroanatomia e neurologia
clinica veterinaria
3 ed. 2010, Elsevier-Masson
BERNARDINI
Neurologia del cane e del gatto
2 ed. 2010, Poletto Editore
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
FEDERICO FRACASSI, Med Vet, Dr Ric, Bologna
MAGDA GEROU-FERRIANI, Med Vet, CERTSam, Bologna
DIRETTORE
GUALTIERO GANDINI
Med Vet, Dipl ECVN, Bologna
35
RELATORI
MARCO BERNARDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Padova
DANIELE CORLAZZOLI, Med Vet, Roma
GUALTIERO GANDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Bologna
PLATT
Neurologia clinica
del cane e del gatto
3 ed. 2007, UTET
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di CARDIOLOGIA
sul sito www.vetpedia.it
MEDICINA INTERNA
2° GIORNO, GIOVEDÌ 1 MARZO 2012
I principali problemi dell’andatura e dell’equilibrio
09.00 Le sindromi vestibolari - aspetti fisiopatogenetici e clinici
M. Bernardini
10.00 Le sindromi vestibolari - aspetti diagnostici e terapeutici
M. Bernardini
11.00 Pausa caffè
11.20 Esercitazioni pratiche I (attività interattiva in aula computer)
M. Bernardini
13.00 Pranzo
14.00 Le patologie del midollo spinale: le patologie
del disco intervertebrale - D. Corlazzoli
15.00 Mielopatie ischemiche e mielopatia degenerativa - D. Corlazzoli
16.00 Pausa caffè
16.20 Esercitazioni pratiche II (attività interattiva in aula computer)
D. Corlazzoli
18.00 Termine della giornata
3° GIORNO, VENERDÌ 2 MARZO 2012
Il sistema neuromuscolare - malattie metaboliche
09.00 Approccio clinico alle patologie del Sistema Nervoso Periferico Poliradiculoneuriti e neuropatie
D. Corlazzoli
10.00 Malattie della placca neuromuscolare e del muscolo scheletrico D. Corlazzoli
11.00 Pausa caffè
11.20 Esercitazioni pratiche I
(attività interattiva in aula computer)
D. Corlazzoli
13.00 Pausa Pranzo
14.00 Disendocrinie e SNP: ipotiroidismo e diabete mellito
G. Gandini
15.00 Encefalopatia epatica e sindrome ipoglicemica
G. Gandini
16.00 Pausa caffè
16.20 Esercitazioni pratiche II (attività interattiva in aula computer)
G. Gandini
18.00 Termine della giornata
4ª parte dell’Itinerario didattico
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 29 FEBBRAIO 2012
L’esame neurologico e le malattie infiammatorie
08.45 Presentazione del corso
09.00 Concetti di base dell’esame neurologico:
Esame dello stato mentale e del comportamento - G. Gandini
09.45 Concetti di base dell’esame neurologico: L’esame della postura,
dell’andatura, delle risposte posturali e propriocettive
e dei riflessi spinali - G. Gandini
11.00 Pausa caffè
11.20 Concetti di base dell’esame neurologico:
Esame dei nervi cranici - G. Gandini
12.20 Localizzazione neuroanatomica della lesione
13.00 Pausa Pranzo
14.00 Esercitazioni pratiche
(attività interattiva in aula computer) - G. Gandini
15.45 Pausa caffè
16.15 La Peritonite Infettiva del gatto - G. Gandini
17.00 Le Meningoencefalomieliti ad eziologia sconosciuta - G. Gandini
18.00 Termine della giornata
RICHIESTI 33,7 CREDITI ECM
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 36
CORSO PRATICO • PATOLOGIE CARDIORESPIRATORIE
23-26 OTTOBRE 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
ITINERARIO DI MEDICINA INTERNA
REGISTRAZIONE: h. 08.30
1a parte - Approccio al Problema - Febbraio 2011
2a parte - Ematologia - Maggio 2011
3a parte - Endocrinologia - Dicembre 2011
4a parte - Neurologia per il medico internista
29 Febbraio-3 Marzo 2012
5a parte - Patologie cardiorespiratorie - 23-26 Ottobre 2012
6a parte - Gastroenterologia - 10-13 Aprile 2013
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE:
13 Settembre 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 36
RICHIESTI 42,3 CREDITI ECM
MEDICINA INTERNA
5ª parte dell’Itinerario didattico
QUOTE:
Soci SCIVAC € 850,00 + IVA 21%
Non Soci € 1100,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Novembre 2012 - Marzo 2013
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo
della Società Specialistica SIMIV
TESTI
C O N S I G L I AT I
TILLEY-SMITH-OYAMA-SLEEPER
Manual of canine
and feline cardiology
4 ed 2008, Elsevier
FUENTES-JOHNSON-DENNIS
BSAVA Manual of canine and
feline cardiorespiratory medicine
2 ed 2010, BSAVA Publications
JOHNSON
Clinical canine and feline
respiratory medicine
1 ed 2010, John Wiley & Sons
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
1° GIORNO, MARTEDÌ 23 OTTOBRE 2012
09.00 Presentazione del corso
E. Bottero e M. Poggi
09.30 Fisiopatologia Clinica dell’apparato
cardiovascolare - M. Poggi
10.00 Stadiazione del paziente con malattia
cardiaca - M. Poggi
10.30 Pausa caffè
11.00 Diagnostica per immagini:
Radiologia toracica - G. Spattini
12.00 Esercitazioni diagnostica per immagini
13.00 Pausa pranzo
14.00 Interpretazione
dell’elettrocardiogramma - M. Perego
14.30 Esercitazione ECG - M. Perego
15.00 Le Principali Aritmie - M. Perego
15.30 Esercitazione ECG
16.00 Pausa
16.30 Malattia degenerativa mitralica
17.00 Complicanze malattia degenerativa
mitralica
17.30 Esercitazioni pratiche
18.30 Termine della giornata
2° GIORNO, MERCOLEDÌ 24 OTTOBRE 2012
08.30 Quando un cucciolo ha un soffio?
Approccio alle più comuni
cardiopatie congenite - M. Poggi
09.00 Malattie apparato cardiovascolare
del gatto - F. Migliorini
10.00 Emergenze cardiovascolari nel gatto
F. Migliorini
10.30 Pausa caffè
11.00 Esercitazioni pratiche
M. Poggi e F. Migliorini
13.00 Pranzo
14.00 Ipertensione polmonare - D. Chiavegato
14.30 Tromboembolismo polmonare
D. Chiavegato
15.00 Terapia dello scompenso cardiaco
F. Migliorini
15.30 Terapia in corso di emergenze
cardiovascolari - F. Migliorini
16.00 Pausa caffè
16.30 Esercitazioni Pratiche
D. Chiavegato
17.30 Discussione casi clinici a piccoli gruppi
F. Migliorini e D. Chiavegato
18.30 Termine della giornata
3° GIORNO, GIOVEDÌ 25 OTTOBRE 2012
08.30 Anatomia Funzionale dell’apparato
respiratorio e localizzazione
del sintomo - D. De Lorenzi
09.30 Come e quando utilizzare
la diagnostica per immagini
nelle più comuni patologie nasali
faringee e laringee
G. Spattini
10.00 Scolo nasale, sternuto e stertore
nel cane: approccio diagnostico e
terapeutico - D. De Lorenzi
10.30 Pausa caffè
11.00 Scolo nasale, sternuto e stertore nel
gatto: approccio diagnostico e
terapeutico - E. Bottero
11.45 Esercitazione Approfondimento
patologie Nasali: casi clinici
E. Bottero e D. De Lorenzi
13.00 Pausa pranzo
14.00 Sindrome brachicefalica: approccio
complessivo - E. Bottero
14.45 Stridore: approccio clinico e
diagnostico e terapeutico.
Approfondimento sulla paralisi laringea
D. De Lorenzi
15.45 Approccio alle più comuni patologie
tracheali nel cane e nel gatto.
Approfondimento sul collasso tracheale
D. Bertoncello
16.45 Pausa caffè
17.15 Casi Clinici patologie laringee e
tracheali - D. Bertoncello, E. Bottero
18.30 Termine della giornata
4° GIORNO, VENERDÌ 26 OTTOBRE 2012
08.30 Tosse: come e quando utilizzare
la diagnostica per immagini
G. Spattini
09.15 Tosse acuta nel cane e nel gatto:
approccio diagnostico e terapeutico
E. Bottero
09.45 Tosse cronica nel cane e nel gatto:
approccio diagnostico e terapeutico
D. De Lorenzi
10.30 Pausa caffè
11.00 Approfondimento patologie causative
di tosse mediante casi clinici
G. Spattini, E. Bottero e D. De Lorenzi
13.00 Pausa pranzo
14.00 Patologie pleuriche: approccio
diagnostico e terapeutico
D. De Lorenzi
15.00 Quando segni clinici respiratori sono
causati da malattie non respiratorie.
Un dilemma diagnostico
P. Gaglio
15.45 Le emergenze cardio-respiratorie: come
individuarle e come affrontarle
P. Gaglio
16.30 Pausa
17.00 Esercitazione: il paziente geriatrico con
segni clinici respiratori.
Come gestirlo al meglio
M. Poggi, E. Bottero e D. De Lorenzi
18.30 Discussione, test di apprendimento e
consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
FEDERICO FRACASSI, Med Vet, Dr Ric, Bologna • MAGDA GEROU-FERRIANI, Med Vet, CERTSam, Bologna
DIRETTORI
ENRICO BOTTERO
Med Vet, Cuneo
MARCO POGGI
Med Vet, Imperia
RELATORI E ISTRUTTORI
DIANA BERTONCELLO, Med Vet, Padova • ENRICO BOTTERO, Med Vet, Cuneo
DAVID CHIAVEGATO, Med Vet, Padova • DAVIDE DE LORENZI, Med Vet, SMPA, Dipl ECVCP, Dr Ric, Bologna
PAOLO GAGLIO, Med Vet, Roma • FRANCESCO MIGLIORINI, Med Vet, Roma
MANUELA PEREGO, Med Vet, Milano • MARCO POGGI, Med Vet, Imperia
GILIOLA SPATTINI, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVDI, Castellarano RE
36
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
W
NE
7-11-2011
9:58
Pagina 37
CORSO PRATICO • MEDICINA D’URGENZA 1
28-30 MARZO 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
1° ITINERARIO DI MEDICINA D’URGENZA
REGISTRAZIONE: h. 08.30
1a parte - Medicina d’Urgenza 1 - 28-30 marzo 2012 - Paolo Gaglio
2a parte - Medicina d’Urgenza 2 - 22-24 Novembre 2012
Fabio Viganò
3a parte - Medicina d’Urgenza 3 - 21-23 Marzo 2013
Chiara Valtolina
ESAME DI FINE ITINERARIO PREVISTO A SETTEMBRE 2013 (pag. 15)
TOTALE ORE FORMATIVE: 23
RICHIESTI 25,8 CREDITI ECM
l’ossigenoterapia, sonda
nasogastrica, accesso chirurgico
ed incannulazione dei vasi
periferici, tracheotomia
d’urgenza - P. Gaglio,
M. Bertoli, F. Viganò
18.30 Termine della giornata
3° GIORNO, VENERDÌ 30 MARZO 2012
08.30 Valutazione del paziente con
addome acuto - M. Bertoli
10.00 Protocollo terapeutico in corso
di GDV (Sindrome dilatazione
e volvolo gastrico)
P. Gaglio
11.00 Pausa caffè
11.30 Casi clinici. Approccio
al paziente con ostruzione
intestinale - F. Viganò
12.15 Casi clinici. Ostruzione uretrale
M. Bertoli
13.00 Pausa pranzo
14.00 Esercitazione pratica.
Applicazione della sonda
per decompressione gastrica,
catetere giugulare, misurazione
della pressione venosa centrale
P. Gaglio, M. Bertoli, F. Viganò
16.00 Pausa caffè
16.30 Esercitazione pratica.
Cateterismo uretrale
nel maschio e nella femmina
P. Gaglio, M. Bertoli, F. Viganò
18.00 Discussione, test di
apprendimento e
consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
CHIARA VALTOLINA, Med Vet, PhD, Dipl ACVECC,
MRCVS, Utrecht (NL)
FABIO VIGANÒ, Med Vet, SCMPA, Milano
DIRETTORE
PAOLO GAGLIO
Med Vet, Roma
QUOTE:
Soci SCIVAC € 600,00 + IVA 21%
Non Soci € 850,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 3 pranzi e 6 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Aprile 2012 - Luglio 2012
PREVISTA ed OBBLIGATORIA per
l’ottenimento dei crediti ECM e
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo della
Società Specialistica SIMUTIV
TESTI
C O N S I G L I AT I
VIGANÒ
Terapia intensiva
nel cane e nel gatto
1 ed 2010, Elsevier-Masson
SILVERSTEIN - HOPPER
Small animal critical care
medicine
1 ed 2008, Elsevier
MACINTIRE
Small animal emergency and
critical care medicine
1 ed. 2004,
Lippincott Williams & Wilkins
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di MEDICINA D’URGENZA
37
RELATORI MARCO BERTOLI, Med Vet, Roma
PAOLO GAGLIO, Med Vet, Roma • FABIO VIGANÒ, Med Vet, SCMPA, Milano
sul sito www.vetpedia.it
MEDICINA D’URGENZA
2° GIORNO, GIOVEDÌ 29 MARZO 2012
08.30 Equilibrio acidobase
ed interpretazione
dell’emogasanalisi
F. Viganò
09.15 Presentazione di casi clinici
concernenti l’emogasanalisi
M. Bertoli, F. Viganò
11.00 Pausa caffè
11.30 Valutazione del paziente
con insufficienza respiratoria
P. Gaglio
12.00 Casi clinici. Protocolli terapeutici
nell’insufficienza respiratoria
acuta (Ossigenoterapia,
drenaggio toracico, catetere
per ossigenoterapia,
tracheotomia d’urgenza)
P. Gaglio
13.00 Pausa pranzo
14.00 Esercitazione pratica.
Principali tecniche e procedure
diagnostico-terapeutiche in
pronto soccorso. Differenti
tecniche per l’applicazione
del drenaggio toracico,
infusione intraossea, sonda
nasale per l’ossigenoterapia,
sonda nasogastrica, accesso
chirurgico ed incannulazione
dei vasi periferici, tracheotomia
d’urgenza - P. Gaglio,
M. Bertoli, F. Viganò
16.00 Pausa caffè
16.30 Esercitazione pratica.
Principali tecniche e procedure
diagnostico-terapeutiche in
pronto soccorso. Differenti
tecniche per l’applicazione del
drenaggio toracico, infusione
intraossea, sonda nasale per
LIMITE ISCRIZIONE: 17 Febbraio 2012
1ª parte dell’Itinerario didattico
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 28 MARZO 2012
09.00 Presentazione del corso
09.10 Triage, classificazione
dello shock - M. Bertoli
10.15 Interpretazione degli esami
di laboratorio più utilizzati
in pronto soccorso
P. Gaglio
11.00 Pausa caffè
11.30 Fluidoterapia, dinamica
dei compartimenti liquidi
(composizione, fattori
determinanti la pressione
oncotica ed osmotica, parametri
della perfusione) - F. Viganò
12.15 Casi clinici concernenti
la fluidoterapia - F. Viganò
13.00 Pausa pranzo
14.00 Presentazione di casi clinici
con videofilmati inerenti
gli argomenti svolti durante
la giornata - P. Gaglio,
M. Bertoli, F. Viganò
16.00 Pausa caffè
16.30 Presentazione di casi clinici
con videofilmati inerenti
gli argomenti svolti durante
la giornata - P. Gaglio,
M. Bertoli, F. Viganò
18.30 Termine della giornata
NUMERO PARTECIPANTI: 36
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 38
NE
W
CORSO PRATICO • MEDICINA D’URGENZA 2
22-24 NOVEMBRE 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
1° ITINERARIO DI MEDICINA D’URGENZA
REGISTRAZIONE: h. 08.30
1a parte - Medicina d’Urgenza 1 - 28-30 marzo 2012 - Paolo Gaglio
2a parte - Medicina d’Urgenza 2 - 22-24 Novembre 2012
Fabio Viganò
3a parte - Medicina d’Urgenza 3 - 21-23 Marzo 2013
Chiara Valtolina
ESAME DI FINE ITINERARIO PREVISTO A SETTEMBRE 2013 (pag. 15)
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 15 Ottobre 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 21
RICHIESTI 27 CREDITI ECM
MEDICINA D’URGENZA
2ª parte dell’Itinerario didattico
QUOTE:
Soci SCIVAC € 700,00 + IVA 21%
Non Soci € 950,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota
di € 50,00 + IVA 21%
dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 3 pranzi e 6 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Gennaio 2013 - Aprile 2013
PREVISTA ed OBBLIGATORIA per
l’ottenimento dei crediti ECM e
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo della
Società Specialistica SIMUTIV
Prepared search a cura
di Cab Abstract –
VetMed Resource
TESTI
C O N S I G L I AT I
KING
BSAVA Manual of canine and
feline emergency and critical care
2 ed. 2007, BSAVA Publications
VIGANÒ
Terapia intensiva
nel cane e nel gatto
1 ed. 2010, Elsevier-Masson
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di MEDICINA D’URGENZA
sul sito www.vetpedia.it
1° GIORNO, GIOVEDÌ 22 NOVEMBRE 2012
2° GIORNO, VENERDÌ 23 NOVEMBRE 2012
3° GIORNO, SABATO 24 NOVEMBRE 2012
09.00 Saluto del direttore e
presentazione del corso
09.10 Chetoacidosi diabetica
M. Bertoli
10.00 Protocollo terapeutico
in corso di
pancreatite acuta
C. Valtolina
11.00 Pausa caffè
11.30 Presentazione e
discussione di casi clinici
con video filmati
a piccoli gruppi
C. Valtolina, F. Viganò,
P. Gaglio, M. Bertoli
13.00 Pausa pranzo
14.00 Trauma cranico
C. Valtolina
14.30 Caso clinico trauma
cranico
C. Valtolina
15.00 Trauma spinale
P. Gaglio
15.30 Stato di male epilettico
F. Viganò
16.00 Pausa caffè
16.30 Presentazione di casi
clinici con videofilmati
inerenti gli argomenti
svolti durante la giornata
C. Valtolina, F. Viganò
18.30 Termine della giornata
08.30 Le aritmie in pronto
soccorso, diagnosi e
gestione - M. Bertoli
09.30 Diagnosi e gestione
dell’insufficienza
cardiaca congestizia
e anterograda
C. Valtolina
10.30 Pausa caffè
11.00 Presentazione e
discussione di casi clinici
con videofilmati
a piccoli gruppi
C. Valtolina, P. Gaglio,
M. Bertoli, F. Viganò
13.00 Pausa pranzo
14.00 Rianimazione
cardiopolmonarecerebrale e caso clinico
F. Viganò
15.00 Presentazione e
discussione di casi clinici
con videofilmati
a piccoli gruppi
C. Valtolina, P. Gaglio,
M. Bertoli, F. Viganò
16.00 Pausa caffè
16.30 Esercitazioni pratiche
inerenti gli argomenti
svolti - C. Valtolina,
P. Gaglio, M. Bertoli,
F. Viganò
18.30 Termine della giornata
08.30 Approccio al paziente che
sanguina - F. Viganò
09.30 Terapia trasfusionale
P. Gaglio
10.30 Pausa caffè
11.00 Presentazione e
discussione di casi clinici
con videofilmati
a piccoli gruppi
C. Valtolina, P. Gaglio,
M. Bertoli, F. Viganò
13.00 Pausa pranzo
14.30 Gestione del paziente che
vomita - P. Gaglio
15.15 Gestione del paziente con
diarrea - F. Viganò
16.00 Pausa caffè
16.30 Decontaminazione
dell’apparato
gastroenterico e principi
terapeutici in corso di
avvelenamento
M. Bertoli
17.15 Presentazione di casi
clinici con videofilmati
inerenti gli argomenti svolti
durante la giornata
P. Gaglio,
M. Bertoli, F. Viganò
18.30 Discussione, test di
apprendimento e
consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
CHIARA VALTOLINA, Med Vet, PhD, Dipl ACVECC, MRCVS,Utrecht (NL)
FABIO VIGANÒ, Med Vet, SCMPA, Milano
DIRETTORE
FABIO VIGANÒ
Med Vet, SCMPA, Milano
RELATORI
MARCO BERTOLI, Med Vet, Roma • PAOLO GAGLIO, Med Vet, Roma
CHIARA VALTOLINA, Med Vet, PhD, Dipl ACVECC, MRCVS, Utrecht (NL)
FABIO VIGANÒ, Med Vet, SCMPA, Milano
38
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 39
CORSO PRATICO • LE PATOLOGIE DELL’ENCEFALO
E DEI NERVI CRANICI • 14-17 FEBBRAIO 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
1° GIORNO, MARTEDÌ 14 FEBBRAIO 2012
09.00 Fisiopatologia del trauma cranico
M. Bernardini
10.00 Gestione e terapia del trauma cranico
M. Baroni
11.00 Pausa caffè
11.20 Esercitazioni pratiche I
M. Baroni
13.00 Pausa pranzo
14.00 Cerebrovascular accidents
M. Baroni
15.00 La gestione dello status epilepticus
M. Bernardini
16.00 Pausa caffè
16.20 Esercitazioni pratiche II
M. Bernardini
18.00 Termine della giornata
2° GIORNO, MERCOLEDÌ 15 FEBBRAIO 2012
09.00 MUE, aspetti clinici e terapeutici
G. Gandini
10.00 Malattie dei nervi cranici - M. Bernardini
11.00 Pausa caffè
11.20 Esercitazioni pratiche I - M. Bernardini
13.00 Pausa pranzo
14.00 Le neoplasie intracraniche - aspetti clinici
G. Gandini
15.00 Le neoplasie intracraniche - aspetti
terapeutici - M. Baroni
16.00 Pausa caffè
16.20 Esercitazioni pratiche II - M. Baroni
18.00 Termine della giornata
3° GIORNO, GIOVEDÌ 16 FEBBRAIO 2012
09.00 Le neoplasie intracraniche - il diagnosta
per immagini - C. Falzone
10.00 Le neoplasie intracraniche - il patologo
C. Cantile
11.00 Pausa caffè
11.30 Esercitazioni pratiche I - C. Falzone
13.00 Pausa pranzo
14.00 Le malattie infiammatorie - il diagnosta
per immagini - C. Falzone
15.00 Le malattie infiammatorie - il patologo
C. Cantile
16.00 Pausa caffè
16.20 Esercitazioni pratiche II - C. Cantile
18.00 Termine della giornata
4° GIORNO, VENERDÌ 17 FEBBRAIO 2012
09.00 Anomalie congenite dell’encefalo
C. Falzone
10.00 Encefalopatie metaboliche
G. Gandini
11.00 Pausa caffè
11.30 Esercitazioni pratiche I - G. Gandini
13.00 Pausa pranzo
14.00 Malattie degenerative del cervelletto
G. Gandini
15.00 La Peritonite infettiva del gatto
G. Gandini
16.00 Pausa caffè
16.20 Esercitazioni pratiche II
18.00 Discussione, test di apprendimento e
consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
MASSIMO BARONI, Med Vet, Dipl ECVN, Monsummano Terme (PT)
MARCO BERNARDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Padova
DIRETTORE
GUALTIERO GANDINI
Med Vet, Dipl ECVN, Bologna
39
RELATORI
MASSIMO BARONI, Dipl ECVN, Monsummano Terme (PT)
MARCO BERNARDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Padova
CARLO CANTILE, Med Vet, Pisa • CRISTIAN FALZONE, Med Vet, Dipl ECVN, MRCVS, Hertfordshire, UK
GUALTIERO GANDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Bologna
REGISTRAZIONE: h. 08.30
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 10 Gennaio 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 28
RICHIESTI 29.1 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 800,00 + IVA 21%
Non Soci € 1050,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Marzo 2012 - Luglio 2012
PREVISTA ed OBBLIGATORIA per
l’ottenimento dei crediti ECM e
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo della
Società Specialistica SINVET
TESTI
C O N S I G L I AT I
DE LAHUNTA-GLASS
Neuroanatomia e neurologia
clinica veterinaria
3 ed. 2010, Elsevier
BERNARDINI
Neurologia del cane e del gatto
2 ed. 2010, Poletto Editore
PLATT
Neurologia clinica del cane
e del gatto
3 ed. 2007, UTET
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di NEUROLOGIA
sul sito www.vetpedia.it
NEUROLOGIA
1a parte - Esame neurologico e localizzazione - Febbraio 2011
2a parte - Diagnosi differenziali, esami diagnostici e le grandi sindromi
Giugno 2011
3a parte - Patologie dell’encefalo e dei nervi cranici - Febbraio 2012
4a parte - Patologie del midollo spinale e del sistema nervoso periferico
Giugno 2012
3ª parte dell’Itinerario didattico
ITINERARIO DI NEUROLOGIA
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 40
CORSO PRATICO • LE PATOLOGIE DEL MIDOLLO SPINALE E
DEL SISTEMA NERVOSO PERIFERICO • 26-29 GIUGNO 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
ITINERARIO DI NEUROLOGIA
REGISTRAZIONE: h. 08.15
1a parte - Esame neurologico e localizzazione - Febbraio 2011
2a parte - Diagnosi differenziali, esami diagnostici e le grandi sindromi
Giugno 2011
3a parte - Patologie dell’encefalo e dei nervi cranici - Febbraio 2012
4a parte - Patologie del midollo spinale e del sistema nervoso periferico
Giugno 2012
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 17 Maggio 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 28
RICHIESTI 34,8 CREDITI ECM
NEUROLOGIA
4ª parte dell’Itinerario didattico
QUOTE:
Soci SCIVAC € 850,00 + IVA 21%
Non Soci € 1100,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Luglio 2012 - Novembre 2012
PREVISTA ed OBBLIGATORIA per
l’ottenimento dei crediti ECM e
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e di partecipazione
• Primo incontro successivo della
Società Specialistica SINVET
TESTI
C O N S I G L I AT I
DE LAHUNTA-GLASS
Neuroanatomia e neurologia
clinica veterinaria
3 ed 2010, Elsevier-Masson
DEWEY
A practical guide to canine
and feline neurology
2 ed 2009, John Wiley & Sons
BERNARDINI
Neurologia del cane e del gatto
2 ed 2010, Poletto Editore
SHARP-WHEELER
Small animal spinal disorders.
Diagnosis and surgery
2 ed 2005, Elsevier
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di NEUROLOGIA
sul sito www.vetpedia.it
1° GIORNO, MARTEDÌ 26 GIUGNO 2012
08.45 Presentazione del corso
09.00 Il trauma spinale. fisiopatologia e terapia
M. Baroni
10.00 Fratture e lussazioni vertebrali - M. Baroni
11.00 Pausa caffè
11.20 Esercitazioni I - M. Baroni
13.00 Pausa pranzo
14.00 Discopatie acute: estrusioni discali
M. Baroni
15.00 Discopatie subacute e croniche
C. Falzone
16.00 Pausa caffè
16.20 Esercitazioni II. Esercitazioni al computer
C. Falzone
18.00 Termine della giornata
2° GIORNO, MERCOLEDÌ 27 GIUGNO 2012
09.00 Mielopatie vascolari - C. Falzone
10.00 Patologie infiammatorie spinali
C. Falzone
11.00 Pausa caffè
11.20 Esercitazioni I. Prelievo di liquor su preparati
anatomici - C. Falzone
13.00 Pausa pranzo
14.00 Le mielopatie degenerative - C. Falzone
15.00 Le neoplasie spinali - M. Baroni
16.00 Pausa caffè
16.20 Esercitazioni II. Esercitazioni al computer
M. Baroni
3° GIORNO, GIOVEDÌ 28 GIUGNO 2012
09.00 Spondilomielopatia cervicale caudale.
Fisiopatologia, diagnosi e terapia - D. Corlazzoli
10.00 Sindrome della cauda equina:
fisiopatologia, diagnosi e terapia - D. Corlazzoli
11.00 Pausa caffè
11.20 Esercitazioni I. Esercitazioni al computer - D. Corlazzoli
13.00 Pausa pranzo
14.00 Le anomalie midollari: idrosiringomielie e cisti
subaracnoidee - C. Falzone
15.00 Le anomalie vertebrali - M. Baroni
16.00 Pausa caffè
16.20 Esercitazioni II. Esercitazioni al computer - C. Falzone
18.00 Termine della giornata
4° GIORNO, VENERDÌ 29 GIUGNO 2012
09.00 Le mononeuropatie: diagnosi e terapia - C. Falzone
10.00 Le polineuropatie: diagnosi e terapia - M. Bernardini
11.00 Pausa caffè
11.20 Esercitazioni I. Esercitazioni al computer
M. Bernardini
13.00 Pausa pranzo
14.00 Le polimiopatie e le patologie di placca
M. Bernardini
15.00 Le biopsie neuromuscolari - C. Cantile
16.00 Pausa caffè
16.20 Esercitazioni II. Prelievo di nervo e muscolo
su preparati anatomici - M. Bernardini
18.00 Discussione, test di apprendimento e
consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
MASSIMO BARONI, Med Vet, Dipl ECVN, Monsummano Terme (PT)
MARCO BERNARDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Padova
DIRETTORI
MASSIMO BARONI
Med Vet, Dipl ECVN
Monsummano Terme (PT)
CRISTIAN FALZONE
Med Vet, Dipl ECVN, MRCVS
Hertfordshire, UK
RELATORI
MASSIMO BARONI, Med Vet, Dipl ECVN, Monsummano Terme (PT)
MARCO BERNARDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Padova
DANIELE CORLAZZOLI, Med Vet, Roma
CARLO CANTILE, Med Vet, Pisa
CRISTIAN FALZONE, Med Vet, Dipl ECVN, MRCVS, Hertfordshire, UK
La valutazione dei
partecipanti, Certificata ISO 9001,
è stata per gli aspetti scientifici
dell’ultima edizione di 8,81 su 10.
40
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 41
CORSO PRATICO • LA VISITA OCULISTICA. PATOLOGIE DELLE PALPEBRE, DEGLI ANNESSI,
DELLA CORNEA, DELLA SCLERA E DELL’ORBITA. CITOLOGIA OCULARE • 3-6 DICEMBRE 2012
1° GIORNO, LUNEDÌ 3 DICEMBRE 2012
14.30 Presentazione del corso
15.00 L’inizio del nostro lavoro: la visita oculistica
L. Barachetti
16.00 Pausa caffè
16.30 Esercitazioni pratiche sulla visita oculistica
(4 gruppi in rotazione.
Visita clinica, oftalmoscopia diretta,
oftalmoscopia indiretta, lampada a fessura)
L. Barachetti, A. Crotti,
C. Giordano, A. Vercelli
18.30 Fine della giornata
2° GIORNO, MARTEDÌ 4 DICEMBRE 2012
08.30 La clinica medica delle patologie palpebrali
I parte - A. Vercelli
09.30 Comprendere le malattie palpebrali e curarle
con la chirurgia - I parte
A. Crotti
10.30 Pausa caffè
11.00 Esercitazioni pratiche di citologia oculare
al microscopio - M. Rondena
13.00 Pausa pranzo
14.30 Come gestire le patologie della terza palpebra:
dalla diagnosi alla terapia
A. Crotti
16.00 Pausa caffè
16.30 Parliamo delle malattie di una struttura
anatomica essenziale per la salute
dell’occhio: l’apparato lacrimale
M. Crasta
18.00 Termine della giornata
3° GIORNO, MERCOLEDÌ 5 DICEMBRE 2012
08.30 La clinica medica delle patologie palpebrali
II parte - A. Vercelli
09.30 Comprendere le malattie palpebrali e curarle con
la chirurgia - II parte - A. Crotti
10.30 Pausa caffè
11.00 Esercitazioni pratiche sulla chirurgia palpebrale
G. Barsotti, A. Crotti, C. Giordano, A. Vercelli
13.00 Pausa pranzo
14.00 Sintomi, diagnosi e terapie delle patologie orbitali
G. Barsotti
15.30 Pausa caffe
16.00 Esercitazioni pratiche sulla chirurgia della terza
palpebra - G. Barsotti, A. Crotti,
C. Giordano, A. Vercelli
18.30 Termine della giornata
4° GIORNO, GIOVEDÌ 6 DICEMBRE 2012
08.30 Ciò che è indispensabile sapere della
congiuntiva. Impariamo a far diagnosi
delle patologie sclerali - C. Peruccio
10.30 Pausa caffè
11.00 Esercitazioni pratiche sulla chirurgia congiuntivale
A. Crotti, C. Giordano, C. Paratici, C. Peruccio
13.00 Pausa pranzo
14.00 Malattie della cornea, come interpretarle e curarle
C. Peruccio
16.00 Pausa caffè
16.30 Esercitazioni pratiche sulla chirurgia corneale
A. Crotti, C. Giordano, C. Paratici, C. Peruccio
18.00 Discussione, test di apprendimento e
consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
ALBERTO CROTTI, Med Vet, Genova
CLAUDIO PERUCCIO, Med Vet, Dipl ECVO, Torino
DIRETTORE
ALBERTO CROTTI, Med Vet, Genova
41
•
•
•
•
•
•
MATERIALE A CURA DEL PARTECIPANTE (OBBLIGATORIO)
Blefarostato Misura Media 10 mm
Pinza Chirurgica per Microchirurgia di Paufique
Bisturi di Beaver + Lame Beaver 64 Cf da 25 Pz
Porta Aghi per microchirurgia corneale/congiuntivale Barraquer curvo 14 cm
Porta Aghi piccolo per chirurgia palpebrale 12.5 cm Castov. Curvo
Forbici Curve Smusse per microchirurgia Sevrin Stevens 10 cm
• Pinza di Adson Brown 12 cm
RELATORI ED ISTRUTTORI
LAURA BARACHETTI, Med Vet, Dr Ric, Milano • GIOVANNI BARSOTTI, Med Vet, Dr Ric, SCMPA, Pisa
MANUELA CRASTA, Med vet, Dipl ECVO, Bologna • ALBERTO CROTTI, Med Vet, Genova
CRISTINA GIORDANO, Med Vet, Torino • CHIARA PARATICI, Med Vet, Pavia
CLAUDIO PERUCCIO, Med Vet, Dipl ECVO, Torino
MARCO RONDENA, Med Vet, Dr Ric, Dipl ECVP, Milano • ANTONELLA VERCELLI, Med Vet, Torino
NUOVA
EDIZIONE
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Gennaio 2013 - Maggio 2013
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo
della Società Specialistica SOVI
La valutazione dei partecipanti,
Certificata ISO 9001, è stata per gli aspetti
scientifici dell’ultima edizione di 8,67 su 10.
TESTI
C O N S I G L I AT I
GUANDALINI-PERUCCIO-PIZZIRANI
Oftalmologia
1 ed. 2006, Poletto Editore
TURNER
Oftalmologia dei piccoli animali.
Percorsi diagnostici e casi clinici
1 ed. italiana 2009, Elsevier-Masson
MARTIN
Ophthalmic disease in veterinary
medicine. Updated and revised text
and references
1 ed. 2009, Manson Publishing
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di OFTALMOLOGIA
sul sito www.vetpedia.it
OFTALMOLOGIA
1ª parte - La visita oculistica. Patologie delle palpebre, degli annessi,
della cornea, della sclera e dell’orbita. Citologia oculare 3-6 Dicembre 2012 - Alberto Crotti
2ª parte - Glaucoma, uvea, lente, animali esotici e farmacologia Aprile 2013 - Adolfo Guandalini
3ª parte - Vitreo retina, neuroftalmologia, malattie ereditarie dell’occhio
Settembre 2013 - Claudio Peruccio
4ª parte - Ragionamento clinico orientato al problema in oftalmologia:
adesso facciamo diagnosi - Gennaio 2014 - Nunzio D’Anna
ESAME DI FINE ITINERARIO PREVISTO A LUGLIO 2014 (pag. 15)
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 14.00
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 24 Ottobre 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 26
RICHIESTI 29,1 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 850,00 + IVA 21%
Non Soci € 1100,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
1ª parte dell’Itinerario didattico
4° ITINERARIO DI OFTALMOLOGIA
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 42
CORSO PRATICO • TUMORI DEL TRATTO GASTROENTERICO E
DELL’ENDOCRINO • 11-14 APRILE 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
TOTALE ORE FORMATIVE: 28
1a parte - Scienza oncologica di base - Dicembre 2010 - Laura Marconato
2a parte - Mal linfo-mielo e tum genitali - Aprile 2011 - Laura Marconato
3a parte - Tum cute, annessi - Dicembre 2011 - Giorgio Romanelli
4a parte - Tumori del tratto gastroenterico e dell’endocrino
12-14 Aprile 2012 - Giorgio Romanelli
5a parte - Tumori del sistema respiratorio, dell’urinario e di varia derivazione
13-15 Dicembre 2012 - Giorgio Romanelli
RICHIESTI 34,4 CREDITI ECM
ESAME DI FINE ITINERARIO PREVISTO A LUGLIO 2012 (pag. 15)
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 2 Marzo 2012
ONCOLOGIA
QUOTE:
Soci SCIVAC € 700,00 + IVA 21%
Non Soci € 950,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
4ª parte dell’Itinerario didattico
ITINERARIO DI ONCOLOGIA
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Maggio 2012 - Settembre 2012
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e di partecipazione
• Primo incontro successivo della
Società Specialistica SIONCOV
MATERIALE A CURA DEL PARTECIPANTE
1 forbice Metzenbaum a punta curva
1 paio di forbici rette punta fine
2 pinze emostatiche rette
1 pinza chirurgica di Adson
2 pinze da presa di Allis
1 portaghi
1 manico di bisturi
1 divaricatore di Gelpi
TESTI
C O N S I G L I AT I
WITHROW-VAIL
Withrow & MacEwen’s small animal
clinical oncology - Evolve Package
4 ed 2009, Elsevier
ROMANELLI
Oncologia del cane e del gatto
1 ed 2007, Elsevier-Masson/EV
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di ONCOLOGIA
sul sito www.vetpedia.it
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 11 APRILE 2012
Tumori del tratto gastroenterico 1
09.15 Presentazione del corso
09.30 Tumori orali: presentazione clinica e diagnosi
M. Gracis
10.30 Spot: cosa fare e cosa non fare in caso
di neoplasia orale - M. Gracis
11.00 Pausa caffè
11.30 La diagnostica per immagini applicata
alle neoplasie orali - B. Secchiero
12.15 Tumori orali: terapia chirurgica
G. Romanelli
13.00 Pausa pranzo
14.00 Radioterapia per neoplasie orali
J. Buchholz
14.45 Terapia medica per neoplasie orali - C. Leo
15.30 Pausa caffè
16.00 Sessione interattiva su casi clinici
18.00 Termine della giornata
2° GIORNO, GIOVEDÌ 12 APRILE 2012
Tumori del tratto gastroenterico 1
09.00 Wet lab: mandibolectomia e maxillectomia
11.00 Pausa caffè
11.30 La diagnostica per immagini applicata
alle neoplasie del gastroenterico - B. Secchiero
12.30 L’endoscopia nella diagnosi delle neoplasie
del gastroenterico - R. Caccamo
13.30 Pausa pranzo
14.30 Terapia medica dei tumori del tratto
gastroenterico - C. Leo
15.30 Pausa caffè
16.00 Sessione interattiva su casi clinici
18.00 Termine della giornata
3° GIORNO, VENERDÌ 13 APRILE 2012
Tumori del tratto gastroenterico 2
08.45 Tumori gastrici e intestinali: presentazione
clinica - R. Caccamo
09.45 Sessione interattiva su casi clinici
11.00 Pausa caffè
11.30 Trattamento chirurgico dei tumori gastrici
G. Romanelli
12.15 Trattamento chirurgico dei tumori
del piccolo e grosso intestino
P. Buracco
13.00 Pausa pranzo
14.00 Tumori epatici e del pancreas esocrino
G. Romanelli
15.00 Pausa caffè
15.30 Wet lab: gastrectomia, enterectomia,
pancreatectomia, epatectomia
18.30 Termine della giornata
4° GIORNO, SABATO 14 APRILE 2012
Tumori dell’endocrino
09.00 Insulinoma e tumori pancreatici endocrini
P. Buracco
09.45 Tumori surrenalici - P. Buracco
10.30 Pausa caffè
11.00 Sessione interattiva su casi clinici
13.00 Pausa pranzo
14.00 Tumori tiroidei - P. Buracco
15.00 Sessione interattiva su casi clinici
16.00 Pausa caffè
16.30 Wet lab: ispezione tiroidea e addominale
per pancreas e surrenali
18.00 Discussione, test di apprendimento e
consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
LAURA MARCONATO, Med Vet, Dipl ECVIMCA (Oncology), Bologna
GIORGIO ROMANELLI, Med Vet, Dipl ECVS, Milano
DIRETTORE
GIORGIO ROMANELLI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
RELATORI
JULIA BUCHHOLZ, Dr Med Vet, Dipl ACVR (Radiation Oncology), Hünenberg/Zug (CH)
PAOLO BURACCO, Med Vet, Dipl ECVS, Torino • ROBERTA CACCAMO, Med Vet, Dr Ric, Torino
MARGHERITA GRACIS, Med Vet, Dipl AVDC, Dipl EVDC, Milano • CHIARA LEO, Med Vet, London, UK
GIORGIO ROMANELLI, Med Vet, Dipl ECVS, Milano • BARBARA SECCHIERO, Med Vet, Milano
42
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 43
CORSO PRATICO • TUMORI DEL SISTEMA RESPIRATORIO,
DELL’URINARIO E DI VARIA DERIVAZIONE • 13-16 DICEMBRE 2012
ESAME DI FINE ITINERARIO PREVISTO A LUGLIO 2012 (pag. 15)
1° GIORNO, GIOVEDÌ 13 DICEMBRE 2012
Tumori del respiratorio
08.45 Presentazione del corso
09.00 La diagnostica per immagini applicata
alle neoplasie del respiratorio - F. Rossi
09.45 Tumori nasali: presentazione clinica e
rinoscopica - R. Caccamo
10.30 Pausa caffè
11.00 Tumori nasali: trattamento medico e
radioterapico - C. Leo
12.00 Sessione interattiva su casi clinici
13.00 Pausa pranzo
14.00 Tumori polmonari - G. Romanelli
15.00 Tumori mediastinici - G. Romanelli
16.00 Pausa caffè
16.30 Wet lab: lobectomia polmonare
18.00 Termine della giornata
3° GIORNO, SABATO 15 DICEMBRE 2012
Tumori di varia derivazione
09.00 L’emangiosarcoma: stesso tumore
e diverse presentazioni
P. Buracco
09.45 Tumori oculari - M. Quarta
10.30 Pausa caffè
11.00 Tumori cardiaci - R. Bussadori
11.45 Mesotelioma - P. Buracco
12.30 Tumore venereo trasmissibile
C. Leo
13.00 Pausa pranzo
14.00 Sessione interattiva su casi clinici
16.00 Pausa caffè
16.30 Neoplasie degli istiociti
C. Leo
18.00 Termine della giornata
2° GIORNO, VENERDÌ 14 DICEMBRE 2012
Tumori dell’urinario
09.00 La diagnostica per immagini applicata
alle neoplasie urogenitali - F. Rossi
10.30 Pausa caffè
12.00 Tumori renali e ureterali: presentazione
clinica e trattamento - S. Nicoli
13.00 Pausa pranzo
14.00 Tumori vescicali: presentazione clinica e
trattamento chirurgico - G. Romanelli
15.00 Tumori vescicali: trattamento medico - C. Leo
16.00 Pausa caffè
16.30 Wet lab: Nefrectomia e cistectomia
18.00 Termine della giornata
4° GIORNO, DOMENICA 16 DICEMBRE 2012
Facciamo il punto
09.00 Domande multiple choice
10.30 Pausa caffè
11.00 Domande multiple choice
13.00 Pausa pranzo
14.00 Casi clinici
15.30 Pausa caffè
16.00 Casi clinici
17.30 Discussione finale
18.00 Discussione, test di apprendimento e
consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
LAURA MARCONATO, Med Vet, Dipl ECVIMCA (Oncology), Bologna
GIORGIO ROMANELLI, Med Vet, Dipl ECVS, Milano
DIRETTORE
GIORGIO ROMANELLI
Med Vet, Dipl ECVS, Milano
43
RELATORI
PAOLO BURACCO, Med Vet, Dipl ECVS, Torino • ROBERTO BUSSADORI, Med Vet, Milano
ROBERTA CACCAMO, Med Vet, Dr Ric, Torino • CHIARA LEO, Med Vet, London, UK
STEFANO NICOLI, Med Vet, Reggio Emilia • MICHELA QUARTA, Med Vet, Reggio Emilia
GIORGIO ROMANELLI, Med Vet, Dipl ECVS, Milano • FEDERICA ROSSI, Med Vet, SVR, Dipl ECVDI, Bologna
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.15
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 2 Novembre 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 28
RICHIESTI 32,5 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 800,00 + IVA 21%
Non Soci € 1050,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Gennaio 2013 - Maggio 2013
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e di partecipazione
• Primo incontro successivo della
Società Specialistica SIONCOV
MATERIALE A CURA DEL PARTECIPANTE
1 forbice Metzenbaum a punta curva
1 paio di forbici rette punta fine
2 pinze emostatiche rette
1 pinza chirurgica di Adson
2 pinze da presa di Allis
1 portaghi
1 manico di bisturi
1 divaricatore di Gelpi
TESTI
C O N S I G L I AT I
WITHROW-VAIL
Withrow & MacEwen’s small animal
clinical oncology - Evolve Package
4 ed 2009, Elsevier
ROMANELLI
Oncologia del cane e del gatto
1 ed 2007, Elsevier-Masson/EV
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di ONCOLOGIA
sul sito www.vetpedia.it
ONCOLOGIA
1a parte - Scienza oncologica di base - Dicembre 2010 - Laura Marconato
2a parte - Mal linfo-mielo e tum genitali - Aprile 2011 - Laura Marconato
3a parte - Tum cute, annessi - Dicembre 2011 - Giorgio Romanelli
4a parte - Tumori del tratto gastroenterico e dell’endocrino
12-14 Aprile 2012 - Giorgio Romanelli
5a parte - Tumori del sistema respiratorio, dell’urinario e di varia derivazione
13-15 Dicembre 2012 - Giorgio Romanelli
5ª parte dell’Itinerario didattico
ITINERARIO DI ONCOLOGIA
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 44
CORSO PRATICO • CHIRURGIA ARTICOLARE E PERIARTICOLARE
24-27 GENNAIO 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 12.30
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 16 Dicembre 2011
TOTALE ORE FORMATIVE: 32
RICHIESTI 35,9 CREDITI ECM
ORTOPEDIA
5ª parte dell’Itinerario didattico
QUOTE:
Soci SCIVAC € 1000,00 + IVA 21%
Non Soci € 1200,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 8 coffee break
• Estratti previsti in formato cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Febbraio 2012 - Giugno 2012
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e di partecipazione
• Primo incontro successivo della
Società Specialistica SIOVET
MATERIALE
A CURA DEL PARTECIPANTE
• 1 set chirurgico di base
• 2 divaricatori di gelpi
• 1 scollaperiostio
La valutazione dei partecipanti,
Certificata ISO 9001, è stata per gli aspetti
scientifici dell’ultima edizione di 8,46 su 10.
TESTI
C O N S I G L I AT I
MARTINI
Patologie articolari
nel cane e nel gatto
1 ed. 2006, Poletto Editore
BRINKER, PIERMATTEI, FLO
Handbook fo Small animal
orthopedics and fracture repair
4 ed. 2006, W.B. Saunders
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
4° ITINERARIO DI ORTOPEDIA
1ª Parte - Vie d’accesso e tecniche di riduzione - 22-24 Febbraio 2012 - Bruno Peirone
2ª Parte - Fissazione Esterna - 17-19 Maggio 2012 - Alessandro Piras
3ª Parte - Osteosintesi Interna AOVET base - 17-20 Ottobre 2012 - Bruno Peirone
4ª Parte - Esame clinico ortopedico e patologie ortopediche e traumatologiche
Febbraio 2013 - Aldo Vezzoni
5ª Parte - Chirurgia articolare e periarticolare - Gennaio 2012 e Giugno 2013
Filippo Maria Martini
ESAME DI FINE ITINERARIO 2012-2013 È PREVISTO A DICEMBRE 2013 (pag. 15)
1° GIORNO, MARTEDÌ 24 GENNAIO 2012
13.15 Presentazione del corso
13.30 Introduzione alla chirurgia articolare.
accesso chirurgico all’articolazione,
principi di trattamento delle fratture
articolari, prelievo ed impiego di osso
spongioso autologo - F.M. Martini
14.00 Linee guida per l’esecuzione delle
artrodesi - U. Reif
14.30 Distorsioni, lesioni legamentose e
tendinee e tecniche ricostruttive
B. Peirone
15.00 Lesioni profonde da sfregamento con
interessamento articolare - U. Reif
Spalla
15.30 La lussazione congenita e traumatica
di spalla. Aspetti clinici e trattamento
A. Di Meo
16.00 L’instabilità di spalla e le patologie
tenolegamentose. eziopatogenesi,
diagnosi e protocolli terapeutici
F.M. Martini
16.30 Altre cause di zoppia di spalla.
Malattia della Glena, Contrattura
dell’infraspinato, Calcificazioni del
sovra ed infraspinato - B. Peirone
17.00 Fratture articolari e periarticolari
di scapola ed omero prossimale
F.M. Martini
17.30 Pausa caffè
18.00 Fireside
19.30 Interruzione
2° GIORNO, MERCOLEDÌ 25 GENNAIO 2012
Gomito
08.30 La lussazione traumatica del gomito.
aspetti clinici e trattamento - B. Peirone
09.00 La lussazione congenita del gomito.
Aspetti clinici e trattamento - B. Peirone
09.30 Fratture dell’omero distale ed IOHC.
Particolari aspetti eziopatogenetici e
diagnostici - F.M. Martini
10.00 Trattamento delle fratture articolari
dell’omero distale - A. Di Meo
10.30 Aspetti clinici e Trattamento delle
fratture prossimali di radio ed ulna
F.M. Martini
11.00
11.30
Carpo
12.00
12.30
13.00
14.30
16.00
16.15
17.45
18.00
19.30
L’artrodesi del gomito - B. Peirone
Pausa caffè
L’instabilità post-traumatica del carpo,
dalla diagnosi al trattamento
A. Di Meo
La panartrodesi carpica. tecnica di
esecuzione e nuovi impianti
B. Peirone
Pausa pranzo
Esercitazioni pratiche
Pausa
Esercitazioni pratiche
Pausa
Esercitazioni pratiche
Interruzione
3° GIORNO, GIOVEDÌ 26 GENNAIO 2012
Ginocchio
08.30 Trattamento delle lesioni del
legamento crociato craniale.
Iter decisionale - U. Reif
09.00 Tecniche tradizionali per il trattamento
della rottura del LCCr. stabilizzazione
extracapsulare - U. Reif
09.30 Altre cause di zoppia di ginocchio.
Diagnosi differenziali - F.M. Martini
10.00 Fratture della rotula e rottura del
tendine patellare - B. Peirone
10.30 Fratture articolari e periarticolari del
femore distale e della tibia prossimale
F.M. Martini
11.00 La lussazione della rotula. Aspetti
eziopatogenetici, esame clinico e
radiografico, planning pre operatorio e
criteri di selezione del paziente
U. Reif
11.30 Pausa caffè
12.00 Tecniche chirurgiche per il trattamento
della lussazione della rotula.
Trocleoplastica, trasposizione della
cresta tibiale, trasposizione del retto
femorale, trattamenti ausiliari dei
tessuti molli - B. Peirone
12.30 Lesioni legamentose multiple e
lussazione del ginocchio. Principi per
il trattamento - A. Di Meo
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
BRUNO PEIRONE, Med Vet, Dr Ric, Torino
ALDO VEZZONI, Med Vet, SCMPA,
Dipl ECVS, Cremona
13.00
14.30
16.00
16.15
17.45
18.00
19.30
Pausa pranzo
Esercitazioni pratiche
Pausa
Esercitazioni pratiche
Pausa
Esercitazioni pratiche
Interruzione
4° GIORNO, VENERDÌ 27 GENNAIO 2012
Anca
08.30 La lussazione sacroiliaca.
Tecnica chirurgica - A. Di Meo
09.00 La lussazione traumatica dell’anca.
Aspetti clinici, trattamento a cielo
chiuso e tecniche chirurgiche
B. Peirone
09.30 Fratture di testa e collo del femore
F.M. Martini
10.00 Fratture acetabolari.
Tecniche chirurgiche
Antonio Di Meo
10.30 Tecnica chirurgica di salvataggio
dell’articolazione coxofemorale.
Escissione artroplastica di testa e
collo del femore
B. Peirone
11.00 Pausa caffè
Tarso
11.00 L’instabilità post-traumatica del tarso.
Dalla diagnosi al trattamento
U. Reif
11.30 Le artrodesi del tarso. Indicazioni e
tecnica di esecuzione (panartrodesi
tarsica, intertarsica e tarsometatarsica)
U. Reif
12.00 La rottura del tendine d’Achille.
Tecniche ricostruttive e tecniche
di supporto alla guarigione
A. Di Meo
13.00 Pausa pranzo
14.00 Esercitazioni pratiche
15.30 Pausa
15.45 Esercitazioni pratiche
17.15 Pausa
17.30 Esercitazioni pratiche
19.00 Discussione, test di apprendimento
e consegna attestati
DIRETTORE
FILIPPO MARIA MARTINI
Med Vet, Dr Ric, Parma
RELATORI ANTONIO DI MEO, Med Vet, Perugia
FILIPPO MARIA MARTINI, Med Vet, Dr Ric, Parma • BRUNO PEIRONE, Med Vet, Dr Ric, Torino
ULLRICH REIF, Med Vet, Dipl ACVS, Dipl ECVS, Boebingen, Germania
44
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 45
CORSO PRATICO • VIE DI ACCESSO E TECNICHE DI RIDUZIONE
22-24 FEBBRAIO 2012
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 22 FEBBRAIO 2012
09.00 Presentazione del percorso - B. Peirone
09.10 Preparazione della sala, del chirurgo e
del paziente ortopedico - B. Peirone
09.50 Lo strumentario ortopedico - L. Piras
10.10 I bendaggi. indicazioni e tecnica
d’esecuzione - E. Panichi
10.30 Pausa caffè
11.00 Linee guida per il posizionamento del
paziente e per la trazione scheletrica
B. Peirone
11.20 L’accesso chirurgico e la gestione dei
tessuti molli - L. Vezzoni
11.50 Tecniche di riduzione delle fratture
diafisarie e articolari - B. Peirone
12.20 Pulizia e manutenzione dello strumentario
ortopedico - L. Vezzoni
10.30 Pausa pranzo
Teoria ed esercitazioni.
Presentazione dell’accesso ed esecuzione
14.00 Video dimostrativo per l’esecuzione
delle esercitazioni
14.10 Posizionamento e accesso craniolaterale
alla spalla secondo Cheli
L. Vezzoni
14.20 Posizionamento e accesso caudale alla
spalla - L. Vezzoni
14.30 Esercitazione con esecuzione
degli accessi
15.10 Posizionamento e accesso craniolaterale
alla diafisi dell’omero
F. Cappellari
15.25 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
16.10 Pausa caffè
16.40 Posizionamento e accesso mediale alla
diafisi distale e alla regione
sopracondiloidea dell’omero
L. Vezzoni
16.55 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
17.25 Esercitazione con applicazione di
bendaggi sull’arto anteriore e posteriore
18.30 Fine della giornata
2° GIORNO, GIOVEDÌ 23 FEBBRAIO 2012
Teoria ed esercitazioni.
Presentazione dell’accesso ed esecuzione
08.30 Posizionamento e accesso all’omero
prossimale per prelievo di spongiosa
F. Cappellari
08.40 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
09.00 Trazione dell’omero
E. Panichi
09.10 Dimostrazione della trazione di omero
09.30 Posizionamento e accesso caudolaterale
al gomito - E. Panichi
09.45 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
10.30 Pausa caffè
11.00 Posizionamento e accesso laterale
al gomito - E. Panichi
11.10 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
11.30 Posizionamento e accesso mediale
al gomito - L. Vezzoni
11.40 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
12.00 Posizionamento e accesso caudale
al gomito con osteotomia dell’olecrano
L. Vezzoni
12.10 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
12.30 Short question and answer sugli
argomenti della giornata
13.00 Pausa pranzo
Teoria ed esercitazioni.
Presentazione dell’accesso ed esecuzione
14.00 Posizionamento e accesso ala dell’ileo per
prelievo corticospongioso
F. Cappellari
14.10 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
14.40 Posizionamento e accesso laterale all’ileo
L. Piras
14.50 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
15.20 Posizionamento e accesso caudale
all’anca - E. Panichi
15.30 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
16.10 Pausa caffè
16.40 Posizionamento e accesso craniolaterale
all’anca - F. Cappellari
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
BRUNO PEIRONE, Med Vet, Dr Ric, Torino
ALDO VEZZONI, Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
DIRETTORE
BRUNO PEIRONE
Med Vet, Dr Ric, Torino
45
16.50
17.35
17.45
18.30
Esercitazione con esecuzione dell’accesso
Posizionamento e accesso all’anca con
osteotomia del trocantere - B. Peirone
Esercitazione con esecuzione dell’accesso
Fine della giornata
3° GIORNO, VENERDÌ 24 FEBBRAIO 2012
Teoria ed esercitazioni.
Presentazione dell’accesso ed esecuzione
08.30 Posizionamento e accesso laterale
al femore - L. Piras
08.40 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
09.10 Trazione del femore - E. Panichi
09.20 Esercitazione con trazione sul femore
09.40 Posizionamento e accesso laterale
al ginocchio - F. Cappellari
09.50 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
10.30 Pausa caffè
11.00 Posizionamento e accesso mediale
al ginocchio - L. Piras
11.10 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
11.30 Posizionamento e accesso laterale alla
diafisi prossimale del radio - L. Piras
11.40 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
12.00 Posizionamento e accesso
craniomediale alla diafisi del radio
B. Peirone
12.10 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
12.30 Short answer questions sugli argomenti
della giornata
Teoria ed esercitazioni.
Presentazione dell’accesso ed esecuzione
14.00 Posizionamento e accesso caudale
all’ulna prossimale - L. Piras
14.10 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
14.30 Trazione del radio - F. Cappellari
15.05 Posizionamento e accesso mediale
alla diafisi tibiale - F. Cappellari
15.15 Esercitazione con esecuzione dell’accesso
15.45 Trazione di tibia - E. Panichi
16.00 Discussione, test di apprendimento e
consegna attestati
MATERIALE A CURA DEL PARTECIPANTE
Camici chirurgici non sterili: n° 2
Guanti chirurgici: n° 3
Forbici da dissezione Metzenbaum curve: n° 1
Forbici Mayo rette: n° 1 - Portaghi: n° 1
Pinze anatomiche: n° 1 - Pinze Adson-Brown: n° 1
Divaricatore di Gelpi grande: n° 2
Divaricatore di Gelpi piccolo: n° 2
Divaricatore Farbeuf da 14 cm:
Leve di Hohomann (1 grande, 1 piccola): n° 2
Materiale da sutura (qualsiasi, di calibro 2/0 o 0)
RELATORI
FULVIO CAPPELLARI, Med Vet, Torino
ENRICO PANICHI, Med Vet, Dr Ric, Torino • LISA PIRAS, Med Vet, Torino
BRUNO PEIRONE, Med Vet, Dr Ric, Torino • LUCA VEZZONI, Med Vet, Cremona
LA QUOTA COMPRENDE:
• 3 pranzi e 5 coffee break
• Estratti previsti in formato cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Marzo 2012 - Luglio 2012
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e di partecipazione
• Primo incontro successivo della
Società Specialistica SIOVET
La valutazione dei partecipanti,
Certificata ISO 9001, è stata per gli aspetti
scientifici dell’ultima edizione di 9,03 su 10.
TESTI
C O N S I G L I AT I
JOHNSON
AO Principles of Fracture
Management in the Dog and Cat
1 ed. 2005, AO-Publishing
PIERMATTEI
An atlas of surgical approaches
to the bones and joints
of the dog and cat
4 ed. 2004, W.B. Saunders
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di ORTOPEDIA
sul sito www.vetpedia.it
ORTOPEDIA
1ª Parte - Vie d’accesso e tecniche di riduzione - 22-24 Febbraio 2012 - Bruno Peirone
2ª Parte - Fissazione Esterna - 17-19 Maggio 2012 - Alessandro Piras
3ª Parte - Osteosintesi Interna AOVET base - 17-20 Ottobre 2012 - Bruno Peirone
4ª Parte - Esame clinico ortopedico e patologie ortopediche e traumatologiche
Febbraio 2013 - Aldo Vezzoni
5ª Parte - Chirurgia articolare e periarticolare - Gennaio 2012 e Giugno 2013
Filippo Maria Martini
ESAME DI FINE ITINERARIO 2012-2013 È PREVISTO A DICEMBRE 2013 (pag. 15)
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 13 Gennaio 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 22
RICHIESTI 24,7 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 750,00 + IVA 21%
Non Soci € 1000,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
1ª parte dell’Itinerario didattico
4° ITINERARIO DI ORTOPEDIA
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 46
ORTOPEDIA
INTERNATIONAL COURSE • SMALL ANIMAL MINIMALLY INVASIVE
PLATE OSTEOSYNTHESIS (MIPO) COURSE • 15th-17th MARCH 2012
VENUE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRATION. h. 08.15 am
MAX NUMBER OF PARTICIPANTS: 36
DEADLINE FOR REGISTRATION:
February, 3rd 2012
LANGUAGE: English
REGISTRATION FEE:
1100 € + VAT 21%
for SCIVAC or ESVOT members
1350,00 € + VAT 21% for non
members - The Registration after
the indicated deadline will incur
a charge of: € 50,00 + VAT 21%
REGISTRATION FEE INCLUDES:
• Paper Handouts
• CD Handouts
• 3 Lunches breaks
• 5 Coffee breaks
• Social Dinner
INSTRUMENTS TO BE BROUGHT
BY THE PARTICIPANTS
•
•
•
•
•
•
Scalpel
Mayo scissor (12-14-cm)
Adson Brown
periosteal elevator
two Gelpi retractor
two Hohomann retractors
SUGGESTED
BOOK
TONG-BOVANRATANAVECH
AO manual of fracture management
Minimally Invasive Plate Osteosynthesis (MIPO)
1 ed. 2007, AO Publishing
You can buy our suggested book here:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Phone 0039 0372/403507 - 403518
Fax 0039 0372/457091
NE
W
AIMS. The main course objective is to introduce the participants to the minimally invasive plate osteosynthesis (MIPO) technique. An overview of other minimally invasive osteosynthesis (MIO) techniques will be also provided. At the end of the course
the participants should be able to: 0. Define and explain MIPO principles - 1. Perform MIPO pre-operative planning with appropriate implants selection - 2. Describe and integrate new reduction and fixation techniques - 3. Recognize MIPO challenges and limitations - 4. Evaluate the risk / benefit of intra-operative imaging during MIPO
LABORATORY. In the laboratory exercises animal anatomic specimens will be used. At the end of each exercise an interactive discussion will take place based on the post-operative radiographs.
PREREQUISITE: Participants must have attended a Small Animal Principles and Advanced Course.
1st DAY, THURSDAY MARCH 15th 2012
09.00 Welcome and organisation of the Course
09.10 Evolution of plate osteosynthesis
(from ORIF to MIPO)
09.30 Angle Stable Plates
10.00 Indications and limitations of MIPO
10.30 Coffee Break
11.00 Relevant biomechanics for MIPO
11.30 Indirect reduction techniques
12.00 MIPO application to tibial fractures
12.45 Questions and Answers
13.00 Lunch Break
14.00 Tibia Lab
Comminuted tibia fracture with MIPO.
Discussion
16.00 Coffee Break
16.30 Case interactive discussion
17.00 Intra-operative imaging and radiation safety
17.45 Day sum-up
2nd DAY, FRIDAY MARCH 16th 2012
08.30 Bone healing in relative and absolute
stability fixation
09.00 MIO/MIPO techniques in immature patients
09.30 MIPO application to femoral fractures
10.15 Questions and Answer
10.30 Coffee Break
11.00 Femur Lab
Comminuted femoral fracture with MIPO.
Discussion
13.00 Lunch Break
14.00 MIPO application to radius-ulna
fractures
14.45 Radius-Ulna Lab
Transverse radius-ulna fracture with MIPO.
Discussion
16.30 Coffee Break
17.00 Radiographic follow-up and implant
removal
17.30 Day sum-up
3rd DAY, SATURDAY MARCH 17th 2012
08.30 MIPO application to humeral fractures
09.00 Humerus Lab
Oblique humeral fracture with MIPO.
Discussion
11.00 Coffee Break
11.30 MIPO application to humeral condylar
fracture
12.00 Technical failures and complications
12.30 Pearls and pitfalls of MIPO
13.00 Lunch Break
14.00 Other application of MIPO
14.30 Questions and Answers
15.00 Course Sum-up
CHAIRMEN
LAB DIRECTOR
BRUNO PEIRONE
Med Vet, Dr Ric
Turin (I)
ANTONIO POZZI
DVM, Dipl ACVS
Florida, USA
FACULTY
ALESSANDRO BOERO, Med Vet, Dr Ric, Turin (I)
BRUNO PEIRONE, Med Vet, Dr Ric, Turin (I)
ANTONIO POZZI, DVM, Dipl ACVS, Florida, USA
ULLRICH REIF, Dr Med Vet, Dipl ACVS Dipl ECVS Bobingen (D)
ULLRICH REIF
Dr Med Vet, Dipl ACVS,
Dipl ECVS, Bobingen (D)
46
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 47
CORSO PRATICO • FISSAZIONE ESTERNA
17-19 MAGGIO 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
4° ITINERARIO DI ORTOPEDIA
1ª Parte - Vie d’accesso e tecniche di riduzione - 22-24 Febbraio 2012 - Bruno Peirone
2ª Parte - Fissazione Esterna - 17-19 Maggio 2012 - Alessandro Piras
3ª Parte - Osteosintesi Interna AOVET base - 17-20 Ottobre 2012 - Bruno Peirone
4ª Parte - Esame clinico ortopedico e patologie ortopediche e traumatologiche
Febbraio 2013 - Aldo Vezzoni
5ª Parte - Chirurgia articolare e periarticolare - Gennaio 2012 e Giugno 2013
Filippo Maria Martini
REGISTRAZIONE: h. 08.30
ESAME DI FINE ITINERARIO 2012-2013 È PREVISTO A DICEMBRE 2013 (pag. 15)
RICHIESTI 20,2 CREDITI ECM
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 2 Aprile 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 18,30
TRADUZIONE PREVISTA
16.00
16.30
17.40
18.10
2° GIORNO, VENERDÌ 18 MAGGIO 2012
08.30 Strategie specifiche per le applicazioni
della fissazione esterna. Parte 1
Fratture di tibia - E Panichi
Fratture di radio ed ulna - A. Piras
Preoperative decision making su radio
ulna e tibia - R. Palmer
09.40 Esercitazione pratica 3
Frattura tibia semplice
Frattura tibia comminuta
10.30 Pausa caffè
11.00 Esercitazione pratica 4
Frattura di radio / ulna semplice
Frattura radio / ulna comminuta
Frattura radio / ulna juxta articolare
cane toy. Montaggio con resina
12.30 Small groups discussion. Casi Clinici
13.00 Pausa pranzo
14.00 Strategie specifiche per le applicazioni
della fissazione esterna. Parte 2
Fratture di femore - B. Peirone
15.10
16.00
16.30
17.00
17.40
18.30
Fratture di omero - M. Petazzoni
Preoperative decision making su omero
e femore - B. Peirone
Esercitazione pratica 5
Frattura di omero. semplice
Frattura di omero. comminuta
Montaggio Tie –in
Pausa caffè
Small groups discussion. Casi clinici
Esercitazione pratica 6
Fratture femore.
Discussione collegiale casi clinici
Termine della giornata
3° GIORNO, SABATO 19 MAGGIO 2012
08.40 Interpretazione radiografica
delle fratture e della loro guarigione
A. Ferretti
Interpretazione del processo
di guarigione e considerazioni
sulla relazione tra tecnica chirurgica,
tipo di impianto e risposta biologica
09.00 Fratture esposte, strategie di trattamento
A. Piras
08.20 Innesti ossei, indicazioni e tecniche
E. Panichi
09.40 Fissazione Transarticolare
M. Petazzoni
10.00 Fracture Game
10.30 Pausa caffè
11.00 Trattamento delle Pseudoartrosi
A. Ferretti
11.20 Follow up e rimozione del fissatore.
“Stage disassembly” - R. Palmer
11.40 Introduzione al concetto di fissazione
ibrida - M. Petazzoni
12.00 Errori tecnici e complicazioni - R. Palmer
12.20 Trattamento post-operatorio e
riabilitazione - E. Panichi
12.40 Test di apprendimento, discussione
e consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
BRUNO PEIRONE, Med Vet, Dr Ric, Torino
ALDO VEZZONI, Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
DIRETTORE
ALESSANDRO PIRAS
Med Vet, SCV, MRCVS, ISVS, Newry,
Irlanda del Nord, UK
47
DIRETTORE FAD
ENRICO PANICHI
Med Vet, Torino
RELATORI
ANTONIO FERRETTI, Med Vet, Dipl ECVS, Milano • ROSS PALMER, DVM, Dipl ACVS, Colorado, USA
ENRICO PANICHI, Med Vet, Torino • BRUNO PEIRONE, Med Vet, Dr Ric, Torino
MASSIMO PETAZZONI, Med Vet, Milano
ALESSANDRO PIRAS, Med Vet, Spec in Chirurgia, MRCVS, Newry, Irlanda del Nord
QUOTE:
Soci SCIVAC € 950,00 + IVA 21%
Non Soci € 1200,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 2 pranzi e 5 coffee break
• Estratti previsti su cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Giugno 2012 - Ottobre 2012
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo della
Società Specialistica SIOVET
La valutazione dei partecipanti,
Certificata ISO 9001, è stata per gli aspetti
scientifici dell’ultima edizione di 9,13 su 10.
TESTI
C O N S I G L I AT I
KRAUS
External fixation
in small animal practice
1 ed. 2003, Blackwell Science
LATTE - MEYNARD
Manuel de Fixation Externe
Applications au chien et au chat
1 ed. 1997, AFVAC
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di ORTOPEDIA
sul sito www.vetpedia.it
ORTOPEDIA
15.00
Tecniche di riduzione e tipo di approccio
M. Petazzoni
Procedura guidata di applicazione
M. Petazzoni
Esercitazione pratica 1
Uso di barre e morsetti.
Tecniche di inserzione chiodi filettati su
osso corticale e spongioso
Pausa caffè
Esercitazione pratica 2
Diversi tipi di montaggio da eseguire su
osso di plastica cilindrico. Effetti del tipo
di montaggio sulla stabilità di un focolaio
di frattura semplice e comminuta.
Mettendo tutto assieme.
Sommario dei punti più importanti della
giornata. Fracture Assesment Score casi
esempio.
Termine della giornata
2ª parte dell’Itinerario didattico
1° GIORNO, GIOVEDÌ 17 MAGGIO 2012
09.00 Saluto ai partecipanti, presentazione
di relatori ed istruttori, informazioni
pratiche sul corso ed inizio
dei lavori
09.10 Back ground storico della fissazione
esterna. Origini, evoluzione, attuale
“stato dell arte” - B. Peirone
09.30 Introduzione alla nomenclatura nella
fissazione esterna lineare
Descrizione impianti e componenti,
nomenclature correnti per diversi tipi
di montaggi - R. Palmer
10.00 Strumentazione e tipi di impianti
Il sistema Majnard - B. Peirone
Il sistema Imex – SK - A. Piras
Il sistema Securos
10.45 Pausa caffè
11.15 Le resine acriliche ed il sistema APEF
A. Piras
11.30 Guarigione ossea in ambiente di stabilità
relativa - A. Piras
Differenze tra diversi ambienti biologici,
concetto di load shearing, teoria dello
stress e strain di Perren.
11.50 Principi di biomeccanica della fissazione
esterna - R. Palmer
12.15 Indicazioni alla fissazione esterna
A. Piras
Considerazioni generali e particolari
nella scelta della tecnica
12.35 Introduzione del concetto di Fracture
Assesment Score (FAS)
R. Palmer
13.00 Pausa pranzo
14.00 Tecniche generali di applicazione nella
fissazione esterna lineare
Preparazione strumentario e paziente,
posizionamenti - E. Panichi
Elementi di presa e tecnica di inserzione
B. Peirone
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 48
INTERNATIONAL COURSE • AO MASTERCLASS COURSE
ON PATELLAR LUXATION TREATMENT • OCTOBER 15th-17th 2012
NE
W
AIMS. To cover all the diagnostic and therapeutical aspects of patellar luxation, including the correction of underlying limb deformities.
VENUE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRATION. h. 08.30 am
MAX NUMBER OF
PARTICIPANTS: 36
DEADLINE FOR REGISTRATION:
September, 3rd 2012
ORTOPEDIA
LANGUAGE: English
REGISTRATION FEE:
1500,00 € + VAT 21%
for SCIVAC, AOI or ESVOT members
1750,00 € + VAT 21% for non
members - The Registration after
the indicated deadline will incur
a charge of: € 50,00 + VAT 21%
REGISTRATION FEE INCLUDES:
• Paper Handouts
• CD Handouts
• 3 Lunches breaks
• 5 Coffee breaks
• Social Dinner
• Bone models
1st DAY, MONDAY OCTOBER 15th 2012
09.25 Welcome and info about the
Course
09.30 Introduction: Current issues
related to patellar luxation and
review of literature
09.45 Pathophysiology of medial and
lateral patellar luxation and of
related limb deformities, what’s
wrong
10.10 Physical examination and grading
of patellar luxation with patient
selection for treatment
10.30 Radiographic views and
measurements of femur and tibia,
normal values
11.50 Pitfalls in radiographic
evaluations
11.00 Coffee break
11.30 Lab 1: Radiographic
measurements of normal femur
and tibia (digital films)
12.00 Radiographic assessment of limb
deformities responsible for
patellar luxation
12.20 CT assessment and 3D
reconstruction of complex limb
deformities
12.40 CORA method for correction
of limb deformities
13.00 Lunch break
14.30 Planning for correction of different
limb deformities (Varus, Valgus &
Torsion of Femur & Tibia)
15.00 Individual approach to different
options and priorities for
treatment of patellar luxation,
case based
15.30 Lab 2: Radiographic
measurements of femoral
and tibial deformities associated
with medial patellar luxation
(digital films)
16.00 Coffee break
16.30 Lab 3: Radiographic
measurements of femoral
and tibial deformities associated
with lateral patellar luxation
(digital films)
17.00 Indication for trochleoplasty and
patelloplasty, different techniques
17.30 Indication for PTO
(proximal tibila osteotomy)
and for TTT
(tibial tuberosity transposition)
and surgical tips
18.00 Adjunctive soft tissue techniques
18.20 Discussion and end
of the first day
2nd DAY, TUESDAY OCTOBER 16th 2012
09.00 DFO (distal femoral osteotomy),
planning of opening vs closed
wedge
09.20 Lab 4: DFO: radiographic
planning (digital films)
09.50 DFO (distal femoral osteotomy),
opening vs closed wedge,
surgical technique and results
10.20 DFO with special jig for limb
correction
10.40 Association of further corrections
to DFO, case based
11.00 Coffee break
11.30 PTO (proximal tibial osteotomy),
planning
12.00 Lab 5: PTO: radiographic
planning (digital films)
12.30 PTO (proximal tibial osteotomy),
surgical technique and results
13.00 Lunch break
14.30 Lab 6: DFO - execution on plastic
bone: opening wedge and
closing wedge (plastic knee
with distal femoral varus)
15.30 Lab 7: PTO - execution on plastic
bone (plastic knee with proximal
tibial valgus)
16.00 Lab 8: Wedge and en-block
trochleoplasty execution
on plastic bone
(isolated plastic femur)
16.30 Coffee break
17.00 Lab 9: PTO - execution
in cadavers
17.45 Lab 10: DFO execution
in cadavers
18.30 Lab 11: Trochleoplasty execution
in cadavers
19.00 End of the second day
3rd DAY, WEDNESDAY OCTOBER 17th 2012
09.00 Treatment of patellar luxation
in immature dogs
09.20 Patellar Luxation with concomitant
CrCL rupture - case based
approach
09.50 Patellar luxation after TPLO
or TTA
10.20 Grade 1-3 Patellar luxation
in toy breeds
10.40 Grade 4 Patellar luxation
in toy breeds
11.00 Coffee break
11.30 Assessment and correction
of Patella Alta / Baja
11.50 Analysis of recurrence:
why did it happen?
A case-based investigation
12.20 Planning and performing a
surgical revision for recurrence,
case based
13.00 Lunch break
14.30 Patellar Groove prosthesis
for patellar luxation
with severe stifle DJD
15.00 Challenging cases of patellar
luxation
15.30 Discussion and end
of the Course
16.00 Greetings coffee
CHAIRMAN
ALDO VEZZONI
Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
FACULTY KENNETH A. BRUECKER, DVM, MS, Dipl ACVS, California, USA
MICHAEL P. KOWALESKI, DVM, Dipl ACVS, Ohio, USA • BRUNO PEIRONE, Med Vet, Dr Ric, Torino, Italy
MASSIMO PETAZZONI, Med Vet, Milano, Italy • ALDO VEZZONI, Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona, Italy
LABORATORY ASSISTANCE
SILVIA BOIOCCHI, Med Vet, Cremona Italy • ENRICO PANICHI, Med Vet, Dr Ric, Torino Italy • LUCA VEZZONI, Med Vet, Cremona, Italy
48
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 49
CORSO PRATICO • OSTEOSINTESI INTERNA AOVET BASE
17-20 OTTOBRE 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
4° ITINERARIO DI ORTOPEDIA
REGISTRAZIONE: h. 08.30
1ª Parte - Vie d’accesso e tecniche di riduzione - 22-24 Febbraio 2012 - Bruno Peirone
2ª Parte - Fissazione Esterna - 17-19 Maggio 2012 - Alessandro Piras
3ª Parte - Osteosintesi Interna AOVET base - 17-20 Ottobre 2012 - Bruno Peirone
4ª Parte - Esame clinico ortopedico e patologie ortopediche e traumatologiche Febbraio 2013 - Aldo Vezzoni
5ª Parte - Chirurgia articolare e periarticolare - Gennaio 2012 e Giugno 2013 Filippo Maria Martini
NUMERO PARTECIPANTI: 48
LIMITE ISCRIZIONE: 7 Settembre 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 29,5
ESAME DI FINE ITINERARIO 2012-2013 È PREVISTO A DICEMBRE 2013 (pag. 15)
RICHIESTI 33,6 CREDITI ECM
11.20
11.40
12.00
13.00
14.30
16.30
17.00
19.00
Principi della fissazione con tecnica
plate and rod - F.M. Martini
Gestione dei tessuti molli - B. Peirone
Tecniche di riduzione delle fratture
A. Vezzoni
2a Sessione Interattiva
Pausa pranzo
2a Esercitazione pratica
• Uso dei cerchiaggi: con occhiello e
senza occhiello • Applicazione del
cerchiaggio di tensione in una frattura
d’avulsione del Trocantere femorale
• Principi di impiego delle viti da
compressione e di quelle da posizione
Pausa caffè
3a Esercitazione pratica
• Fissazione di una frattura
monocondiloidea dell’omero
• Fissazione di una frattura obliqua
diafisaria dell’omero
Termine della giornata
3° GIORNO, VENERDÌ 19 OTTOBRE 2012
08.30 Accesso chirurgico e trattamento delle
fratture diafisarie dell’omero - B. Peirone
09.00 Accesso chirurgico e trattamento delle
fratture diafisarie del radio-ulna - A.
Vezzoni
09.30 Accesso chirurgico e trattamento delle
fratture diafisarie del femore - A. Ferretti
10.00 Accesso chirurgico e trattamento delle
fratture diafisarie della tibia - G. Baroni
10.30 Pausa caffè
11.00 4a Esercitazione pratica
• Fissazione di una frattura trasversa di
radio-ulna con compressione assiale
mediante placca DCP
• Fissazione di una frattura femorale
obliqua con una vite a compressione
attraverso una placca di neutralizzazione
12.30 3a Sessione Interattiva
13.30 Pausa pranzo
14.30
14.50
15.20
16.00
16.30
17.00
19.00
Trattamento delle fratture dei
metacarpei/metatarsei - U. Reif
Principi per il trattamento delle fratture
articolari - F.M. Martini
Trattamento delle fratture diafisarie e
fisarie negli animali in accrescimento
P.M. Piga
Accesso chirurgico e trattamento
delle fratture di bacino - U. Reif
Pausa caffè
5a Esercitazione pratica
• Fissazione di una frattura comminuta
di femore con tecnica plate and rod
• Fissazione di una frattura obliqua
dell’ileo con placca DCP 2,7
Termine della giornata
4° GIORNO, SABATO 20 OTTOBRE 2012
08.30 Fisiopatologia e trattamento
dell’osteomielite acuta e cronica
A. Vezzoni
09.00 Trattamento delle pseudoartrosi
A. Ferretti
09.40 Follow up e rimozione degli impianti
B. Peirone
10.00 Classificazione e trattamento delle
fratture esposte - A. Vezzoni
10.30 Pausa caffè
11.00 Fallimenti tecnici - U. Reif
11.30 Nuovi Impianti e materiali
B. Peirone
11.50 Come iniziare: suggerimenti pratici
A. Vezzoni
12.00 6a Esercitazione pratica
• Fractures game.
Esercitazione planning pre-operatorio
13.00 Pausa pranzo
14.00 Presentazione della FAD
14.20 Discussione Planning fractures game
e premiazione
16.00 Discussione, test di apprendimento,
consegna degli attestati AO-Vet ed ECM
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
BRUNO PEIRONE, Med Vet, Dr Ric, Torino • ALDO VEZZONI, Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
DIRETTORE DEL CORSO
BRUNO PEIRONE
Med Vet, Dr Ric, Torino
49
DIRETTORE DELLE ESERCITAZIONI
ULLRICH REIF
Med Vet, Dipl ECVS, Dipl ACVS
Bobingen, Germania
RELATORI
GILDO BARONI, Med Vet, Rovigo • ANTONIO FERRETTI, Med Vet, Dipl ECVS, Milano
FILIPPO MARIA MARTINI, Med Vet, PhD, Dr Ric, Parma • BRUNO PEIRONE, Med Vet, Dr Ric, Torino
ULLRICH REIF, Med Vet, Dipl ECVS, Dipl ACVS, Bobingen, Germania • PIERMARIO PIGA, Med Vet, Torino
ALDO VEZZONI, Med Vet, SCMPA, Dipl ECVS, Cremona
QUOTE:
Soci SCIVAC e AOI
€ 1000,00 + IVA 21%
Non Soci € 1250,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota di € 50,00
+ IVA 21% dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 4 pranzi e 7 coffee break
• Atti su cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Novembre 2012 - Marzo 2013
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo della
Società Specialistica SIOVET
La valutazione dei partecipanti,
Certificata ISO 9001, è stata per gli aspetti
scientifici dell’ultima edizione di 8,62 su 10.
TESTI
C O N S I G L I AT I
JOHNSON
AO Principles of Fracture
Management in the Dog and Cat
1 ed. 2005, AO-Publishing
SLATTER
Textbook of Small Animal
Surgery
3 ed. 2003, W.B. Saunders
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di ORTOPEDIA
sul sito www.vetpedia.it
ORTOPEDIA
2° GIORNO, GIOVEDÌ 18 OTTOBRE 2012
08.30 Fissazione ossea mediante chiodi
endomidollari - P.M. Piga
09.00 Principi fondamentali della funzionalità
delle viti: viti a compressione,
viti da placca viti di posizionamento
A. Ferretti
09.30 Principi e applicazione clinica dei
cerchiaggi - U. Reif
09.50 Principi e applicazione clinica del
cerchiaggio di tensione - G. Baroni
10.10 Principi meccanici delle placche con
differenti funzioni (compressione,
neutralizzazione, sostegno) - P.M. Piga
10.30 Applicazione clinica delle placche con
differenti funzioni (compressione,
neutralizzazione, sostegno) - U. Reif
10.50 Pausa caffè
11.00
3ª parte dell’Itinerario didattico
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 17 OTTOBRE 2012
09.40 Storia dell’AO e sua filosofia - B. Peirone
10.00 Struttura, vascolarizzazione e
funzionalità dell’osso - A. Vezzoni
10.30 Biomeccanica e classificazione delle
fratture - G. Baroni
11.00 Guarigione delle fratture in condizioni di
stabilità o di instabilità - B. Peirone
11.30 Interpretazione radiografica delle fratture
e della loro guarigione - A. Ferretti
12.00 Innesto spongioso, cortico-spongioso e
sostituti dell’osso - F.M. Martini
13.00 Pausa pranzo
14.30 Tecniche di stabilizzazione delle fratture
mediante bendaggi - F.M. Martini
14.40 Strumenti per l’ortopedia dei piccoli
animali e impianti AO - G. Baroni
15.10 Preparazione del paziente per la
chirurgia ortopedica - P.M. Piga
15.30 1a Sessione Interattiva
16.30 Pausa caffè
17.00 1a Esercitazione pratica
18.00 Termine della giornata
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 50
CORSO INTERNAZIONALE • 12° CORSO VETERINARIO ASAMI.
TEORICO E PRATICO SULLE METODICHE DI ILIZAROV • 7-9 NOVEMBRE 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
NUMERO PARTECIPANTI: 30
LIMITE ISCRIZIONE:
28 Settembre 2012
LINGUA: inglese/italiano
e viceversa con traduzione
simultanea
QUOTE:
Soci SCIVAC, Soci AOI, ESVOT
€ 1100,00 + IVA 21%
Non Soci € 1350,00 + IVA 21%
ORTOPEDIA
Supplemento alla quota
di € 50,00 + IVA 21%
dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• Atti su cartaceo
• Atti su CD
• 3 pranzi e 6 coffee break
• I SEGUENTI VOLUMI:
A.S.A.M.I. GROUP
Operative Principle
of Ilizarov
1 ed. 1991
Bianchi Maiocchi & Aronson
CATAGNI - MALZEV
KIRIENKO
Advances in Ilizarov
Apparatus Assembly
1 ed. 1994, Bianchi Maiocchi
CATAGNI
Treatment of Fractures,
Nonunions, and Bone Loss
of the TIbia with the
Ilizarov Method
1 ed. 1998 - Bianchi Maiocchi
La valutazione dei partecipanti,
Certificata ISO 9001, è stata per gli aspetti
scientifici dell’ultima edizione di 9,07 su 10.
OBIETTIVI - Il Corso si articola in una sezione teorica e in una pratica. Nella prima vengono forniti gli elementi base del metodo e le nozioni cliniche per la sua applicazione nei piccoli animali. L'esperienza maturata dagli istruttori permette ai partecipanti di confrontarsi immediatamente con la realtà applicativa del metodo, con i vantaggi, gli svantaggi, gli ostacoli tecnici, nonché con le possibilità e le indicazioni terapeutiche. Nella sezione pratica, viene appresa la realizzazione di montaggi
complessi, attraverso esercizi a difficoltà progressivamente crescente.
1° GIORNO, MERCOLEDÌ 7 NOVEMBERE 2012
09.00 Presentazione del corso
09.15 Cenni storici e generalità del metodo
di Ilizarov - A. Ferretti
09.45 Strumentario speciale per piccoli animali
D. Marcellin Little
10.15 La rigenerazione dei tessuti secondo Gavarijl
Abramovich Ilizarov - M. Tommasini
10.45 Principi di biomeccanica della fissazione
interna ed esterna - D. Marcellin Little
11.15 Pausa caffè
11.45 Scelta e tecnica di inserimento dei fili di
Ilizarov e dei chiodi filettati - B. Peirone
12.05 Premontaggio: utilità e tecnica di
preparazione - D. Marcellin Little
12.25 Tollerabilità e trattamento post-operatorio
E. Panichi
12.45 Discussione
13.00 Pausa pranzo
14.30 1a Esercitazione pratica
Coordinatore: D. Marcellin Little
15.30 Pausa caffè
16.00 2a Esercitazione pratica
Coordinatore: D. Marcellin Little
17.45 Discussione
18.00 Termine della giornata
2° GIORNO, GIOVEDÌ 8 NOVEMBERE 2012
09.00 Anatomia e posizionamento
dei fili transossei in radio-ulna e tibia
D. Marcellin Little
09.30 Trattamento delle fratture di radio-ulna e tibia
A. Ferretti
10.00 Trattamento delle fratture di omero e femore
E. Panichi
10.30 Pausa caffè
DIRETTORE
ANTONIO FERRETTI
Med Vet, Dipl ECVS
Milano
11.00 3a Esercitazione pratica
Coordinatore: D. Marcellin Little
12.45 Discussione
13.00 Pausa pranzo
14.30 L’allungamento osseo - M. Tommasini
15.00 Complicanze e problemi concomitanti o
conseguenti alla distrazione - M. Tommasini
15.30 4a Esercitazione pratica
Coordinatore: D. Marcellin Little
16.45 Pausa caffè
17.15 Trattamento delle pseudoartrosi - A. Ferretti
18.00 Discussione
18.15 Termine della giornata
3° GIORNO, VENERDÌ 9 NOVEMBERE 2012
09.00 Trattamento delle deformità - 1a parte
B. Peirone
09.30 Preparazione e utilizzazione di modelli per il
trattamento delle deformità - D. Marcellin Little
9.45 Trattamento delle deformità - 2a parte
D. Marcellin Little
10.30 Pausa caffè
11.00 Premontaggio per deformità
D. Marcellin Little
11.30 5a Esercitazione pratica
Coordinatore: D. Marcellin Little
12.30 Discussione
13.00 Pausa pranzo
14.30 6a Esercitazione pratica
Coordinatore: D. Marcellin Little
16.00 Pausa caffè
16.30 7a Esercitazione pratica
Coordinatore: D. Marcellin Little
18.00 Discussione
18.30 Consegna degli attestati di partecipazione e
termine del Corso
DIRETTORE
ESERCITAZIONI PRATICHE
DENIS MARCELLIN LITTLE
DVM, Dipl ACVS, Dipl ECVS
North Carolina, USA
RELATORI E ISTRUTTORI
CONSUELO FARANDA, Med Vet, Milano
ANTONIO FERRETTI, Med Vet, Dipl ECVS, Milano
DENIS MARCELLIN LITTLE, DVM, Dipl ACVS, Dipl ECVS
North Caroline State University, USA
ENRICO PANICHI, Med Vet, Dr Ric, Torino
BRUNO PEIRONE, Med Vet, Dr Ric, Torino
MATTEO TOMMASINI, Med Vet, Dipl ECVS, Roma
50
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
W
NE
7-11-2011
9:58
Pagina 51
CORSO PRATICO • ARTROSCOPIA DEL CANE
12-13 NOVEMBRE 2012
L’artroscopia è una tecnica chirurgica mini-invasiva per la diagnosi ed il trattamento di diverse patologie articolari. Il suo impiego nel cane ha
conosciuto un rapido sviluppo soprattutto in considerazione dell’elevata frequenza di patologie osteocondrotiche nelle razze canine oggi maggiormente diffuse. L’artroscopia trova grande utilità anche nella diagnosi e terapia delle patologie teno-legamentose.
Obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per effettuare artroscopie di spalla, gomito,
ginocchio e garretto. Il corso è articolato in sessioni teoriche (elementi di base, principi, strumentario, portali artroscopici e tecniche per le singole articolazioni, anatomia artroscopica e principali patologie di interesse artroscopico) e sessioni pratiche durante le quali i partecipanti seguiti e guidati dagli istruttori (un istruttore ogni postazione di lavoro), eseguiranno le diverse procedure artroscopiche su tutte le articolazioni.
Numero di partecipanti: 40. Quattro corsisti per ogni postazione artroscopica.
A disposizione dei partecipanti: 8 postazioni complete composte da: telecamera, fonte luce, monitor a colori, pompa per irrigazione articolare, motorizzato, ottiche e strumentario di varie misure.
2° GIORNO, MARTEDÌ 13 NOVEMBRE 2012
09.15 Saluto ed introduzione al corso
09.30 Introduzione all’artroscopia nel cane.
Indicazioni, principi tecnici generali
e strumentario
10.15 Artroscopia del gomito: Portali
Artroscopici e triangolazione
10.40 Artroscopia del gomito:
Anatomia endoarticolare normale
11.05 Pausa caffè
11.30 Artroscopia del gomito:
Lesioni di interesse artroscopico
e loro trattamento
11.55 Artroscopia del ginocchio. Portali
Artroscopici, triangolazione ed ausili
tecnici per una ottimale visualizzazione
delle strutture
12.20 Artroscopia del ginocchio.
Anatomia endoarticolare normale e
lesioni di interesse artroscopico
12.45 Discussione e Spazio per le domande
13.00 Pausa pranzo
14.00 Sessione pratica su gomito e ginocchio
18.00 Discussione e spazio per le domande
18.30 Chiusura dei lavori
08.30 Artroscopia della spalla:
Portali Artroscopici e
triangolazione
08.55 Artroscopia della spalla:
Anatomia endoarticolare normale
09.20 Artroscopia della spalla:
Lesioni di interesse artroscopico e
loro trattamento
09.45 Artroscopia del garretto
Portali
Artroscopici, triangolazione
ed ausili tecnici per una ottimale
visualizzazione delle strutture
10.10 Artroscopia del garretto.
Anatomia endoarticolare
normale e lesioni
di interesse artroscopico
10.35 Pausa caffè
11.00 Complicanze in corso
di artroscopia
11.20 Sessione pratica su spalla e garretto
13.00 Pausa pranzo
14.30 Sessione pratica su spalla e garretto
16.30 Discussione e consegna attestati
DIRETTORE
FILIPPO MARIA MARTINI
Med Vet, Dr Ric, Parma
51
RELATORI E ISTRUTTORI
SILVIA BOIOCCHI, Med Vet, Cremona, Italy
PETER BÖTTCHER, PD, Dr Med Vet, Dipl ECVS, Leipzig, Germany
CHAD M. DEVITT, DVM, MS, Dipl ACVS, Colrado USA
FILIPPO MARIA MARTINI, Med Vet, Dr Ric, Parma
BERNADETTE VAN RYSSEN, PhD, Prof Med Vet, Merelbeke, Belgium
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.45
NUMERO PARTECIPANTI: 40
LIMITE ISCRIZIONE:
4 Ottobre 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 16,1
RICHIESTI 14,5 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 870,00 + IVA 21%
Non Soci € 1120,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota
di € 50,00 + IVA 21%
dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 2 pranzi e 3 coffee break
• Certificato ECM e
di partecipazione
TESTI
C O N S I G L I AT I
BEALE-HULSE-SCHULZ-WHITNEY
Small Animal Arthroscopy
1 ed. 2003, Elsevier Saunders
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
Visita la sessione di ORTOPEDIA
sul sito www.vetpedia.it
ORTOPEDIA
1° GIORNO, LUNEDÌ 12 NOVEMBRE 2012
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 52
CORSO PRATICO AVANZATO • CITOLOGIA LINFONODALE E DI ALTRI ORGANI LINFOPOIETICI –
Dall’interpretazione alla refertazione, dalla descrizione alle conclusioni • 18-19 GIUGNO 2012
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 10.00
NUMERO PARTECIPANTI: 30
LIMITE ISCRIZIONE:
9 Maggio 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 9
NE
W
OBIETTIVI. Il corso si prefigge di fornire linee guida relative all’approccio dell’esame citologico dei linfonodi della milza e del timo. Si parte dall’interpretazione del campione per arrivare ad una refertazione ragionata, che prevede la descrizione del caso in maniera organica
e compiuta, l’emissione di una diagnosi - o di diagnosi differenziali - e la stesura dei relativi
commenti e conclusioni. Alla fase teorica farà seguito la consegna di vetrini, relativi a casi di
citologia linfonodale, splenica, e del timo, a differente complessità.
I partecipanti dovranno stilare per ciascun caso un referto secondo le linee guida suggerite.
Si discuteranno i casi distribuiti, con la proiezione delle immagini più significative ed esempi
di refertazione da parte dei relatori.
PATOLOGIA CLINICA
RICHIESTI 10,5 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 350,00 + IVA 21%
Non Soci € 600,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota
di € 50,00 + IVA 21%
dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 1 pranzo e 2 coffe break
• Cena di lunedì con i relatori
• Certificato ECM e di partecipazione
• Materiale didattico
TESTI
C O N S I G L I AT I
VALLI
Veterinary comparative hematopathology
1 ed 2007, Blackwell Science
RASKIN-MEYER
Canine and feline cytology A color atlas and interpretation guide
2 ed. 2009, Elsevier
DEMAY
The art & science of cytopathology
1 ed.1996, ASCP
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
1° GIORNO, LUNEDÌ 18 GIUGNO 2012
10.25 Presentazione del corso
10.30 Dall’interpretazione alla refertazione,
dalla descrizione alle conclusioni
U. Bonfanti
11.00 Esercitazioni pratiche
Citologia Linfonodale non neoplastica Non tutte le linfoadenomegalie sono
neoplastiche!
12.00 Esercitazioni pratiche
Citologia Linfonodale neoplastica Non tutte le linfoadenomegalie
neoplastiche sono linfomi!
13. 00 Pausa pranzo
14.30 Citologia delle linfoadenopatie reattive,
infiammatorie e metastatiche
U. Bonfanti
16.00 Pausa caffè
16. 30 Citologia del linfoma
W. Bertazzolo
18.00 Esercitazioni pratiche
Citologia Linfonodale Linfomi comuni e meno comuni
19.00 Termine della giornata
2° GIORNO, MARTEDÌ 19 GIUGNO 2012
09.00 Esercitazioni pratiche
Citologia Linfonodale Linfomi comuni e meno comuni
10.00 Citologia di milza e timo
U. Bonfanti
11.00 Pausa caffè
11.30 Esercitazioni pratiche
Citologia di milza e timo:
il terrore del citologo
(…e non solo del principiante!)
13.00 Test di valutazione dell’apprendimento
e discussione finale
DIRETTORI E RELATORI
WALTER BERTAZZOLO
Med Vet, Dipl ECVCP
Pavia
UGO BONFANTI
Med Vet, Dipl ECVCP
Milano
52
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
9:58
Pagina 53
CORSO PRATICO • PATOLOGIA CLINICA NELLA DIAGNOSI
DELLE PATOLOGIE GASTROENTERICHE • 10-12 DICEMBRE 2012
1a parte - Patologia clinica nella diagnosi delle patologie gastroenteriche - 10-12 Dicembre 2012 - Enrico Bottero
2a parte - Patologia clinica nella diagnosi dei disordini endocrini - Aprile 2013 - Federico Fracassi
3a parte - Patologia clinica ed apparato urogenitale, disordini elettrolitici e metabolici - Settembre 2013 - Paola Scarpa
4a parte - Patologia clinica e sistema emolinfopoietico, immunitario e malattie infettive - Gennaio 2014
Walter Bertazzolo
ESAME DI FINE ITINERARIO PREVISTO A LUGLIO 2014 (pag. 15)
1° GIORNO, LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2012
09.00 Patologie gastroenteriche e valutazione
emato-biochimica di base - Parte 1
W. Bertazzolo
09.30 Patologie gastroenteriche e valutazione
emato-biochimica di base - Parte 2
W. Bertazzolo
10.00 L’esame delle feci che non ti aspetti - E. Bottero
10.30 Pausa caffè
11.00 Esercitazioni pratiche
13.00 Pausa pranzo
14.00 Sessione interattiva: discussione casi clinici a
piccoli gruppi
15.30 Quando e come la citologia può venire in
aiuto nelle patologie dell’apparato
gastro-enterico - E. Bottero
16.00 Quando e come la citologia può venire in
aiuto nelle patologie dell’apparato
gastro-enterico E. Bottero
16.30 Pausa caffè
17.15 Esercitazioni pratiche
2° GIORNO, MARTEDÌ 11 DICEMBRE 2012
08.30 Eritrociti: morfologia ed epatopatie - U. Bonfanti
09.00 Quando e come ci aiutano i marker di danno
epatobiliare - W. Bertazzolo
09.30 Funzionalità epatica: cos’è e come si può
valutare - W. Bertazzolo
10.00 Ittero: non esiste solo il fegato - U. Bonfanti
10.30 Pausa caffè
11.00 Esercitazioni pratiche
13.00 Pausa pranzo
14.00
15.30
16.00
16.30
17.00
3° GIORNO, MERCOLEDÌ 12 DICEMBRE 2012
08.30 Albumina, cobalamina e folati: valutazioni
biochimiche in corso di gastro-enteropatia
F. Fracassi
09.00 Pancreatiti: il rebus diagnostico per eccellenza
F. Fracassi
09.30 Insufficienza pancreatica esocrina:
una diagnosi spesso semplice, ma non sempre
E. Bottero
10.00 Emogas/Elettroliti: sappiamo veramente usarli
per diagnosi e terapia - F. Fracassi
10.30 Pausa caffè
11.00 Esercitazioni pratiche
13.00 Pausa pranzo
14.00 Sessione interattiva: discussione casi clinici
a piccoli gruppi
15.30 Pausa caffè
16.00 Quando le patologie gastroenteriche si
presentano con un versamento cavitario
W. Bertazzolo
16.45 Esercitazioni pratiche
17.15 Riassunto del Corso, test di apprendimento,
discussione, commenti e consegna attestati
RESPONSABILI SCIENTIFICI DELL’ITINERARIO
WALTER BERTAZZOLO, Med Vet, Dipl ECVCP, Pavia
UGO BONFANTI, Med Vet, Dipl ECVCP, Milano
DIRETTORE
ENRICO BOTTERO
Med Vet, Cuneo
53
Sessione interattiva: discussione casi clinici
a piccoli gruppi
Citologia epatica non neoplastica:
è davvero così utile? - U. Bonfanti
Citologia epatica neoplastica:
utile…ma non sempre facile! - U. Bonfanti
Pausa caffè
Esercitazioni pratiche
RELATORI
WALTER BERTAZZOLO, Med Vet, Dipl ECVCP, Pavia
UGO BONFANTI, Med Vet, Dipl ECVCP, Milano
ENRICO BOTTERO, Med Vet, Cuneo
FEDERICO FRACASSI, Med Vet, Dr Ric, Bologna
SEDE: Cremona, Palazzo Trecchi
REGISTRAZIONE: h. 08.30
NUMERO PARTECIPANTI: 36
LIMITE ISCRIZIONE: 2 Novembre 2012
TOTALE ORE FORMATIVE: 23,5
RICHIESTI 27,3 CREDITI ECM
QUOTE:
Soci SCIVAC € 650,00 + IVA 21%
Non Soci € 950,00 + IVA 21%
Supplemento alla quota
di € 50,00 + IVA 21%
dopo il limite di iscrizione
LA QUOTA COMPRENDE:
• 3 pranzi e 6 coffee break
• Estratti previsti in formato
cartaceo
• FORMAZIONE A DISTANZA FAD:
Gennaio 2013 - Maggio 2013
Obbligatoria per l’ottenimento
dell’Attestato di Itinerario
• Certificato ECM e
di partecipazione
• Primo incontro successivo
della Società Specialistica SICIV
TESTI
C O N S I G L I AT I
PALTRINIERI-BERTAZZOLO-GIORDANO
Patologia clinica del cane e del gatto.
Approccio pratico alla diagnostica di
laboratorio + DVD con 70 casi clinici
1 ed 2010, Elsevier-Masson
STOCKHAM - SCOTT
Fundamentals of veterinary
clinical pathology
2 ed. 2008, Blackwell Science
I libri si possono acquistare presso:
EV Soc Cons A R.L.
www.evsrl.it/distribuzione - [email protected]
Tel. 0372/403507 - 403518
Fax 0372/457091
PATOLOGIA CLINICA
2° ITINERARIO DI PATOLOGIA CLINICA
1ª parte dell’Itinerario didattico
W
NE
7-11-2011
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 54
NORME GENERALI
Tutti i corsi pratici hanno un numero massimo di iscrizioni. Nella selezione delle domande si terrà conto della data del pagamento dell’acconto o della data dell’invio dell’assegno.
Le domande di iscrizione spedite dopo la data di scadenza riportata per ciascun corso non saranno prese in considerazione qualora il corso fosse in esubero.
I corsi si effettuano solo al raggiungimento di un numero minimo di
partecipanti a discrezione dell’Organizzazione
MODALITÀ DI ISCRIZIONE PER CORSI
CORSI PRATICI
È possibile effettuare l’iscrizione online dal sito http://registration.
evsrl.it/ compilando gli spazi previsti. In alternativa compilare ed
inviare il modulo di iscrizione presente in questo libretto, debita-
mente compilato in ogni sua parte e firmato, deve essere spedito,
unitamente al pagamento relativo all’acconto di € 300,00 peri singoli corsi. Il versamento può essere effettuato tramite carta di credito, assegno non trasferibile, assegno circolare o vaglia postale
ordinario. Il pagamento in contanti si può effettuare solo presso la
Segreteria di Cremona.
Il modulo di iscrizione e il pagamento dell’acconto e l’eventuale fotocopia del vaglia devono essere spediti contestualmente in busta
chiusa entro e non oltre la data di scadenza riportata per ciascun
corso.
Le domande di iscrizione ai corsi e i relativi pagamenti vanno inviati unicamente a: E.V. Soc. Cons. A R.L. - Servizio Corsi - Palazzo
Trecchi, Via Trecchi 20, 26100 Cremona.
E.V. Soc. Cons. A R.L. provvederà ad inviare una fattura di pagamento per i 300,00 € (IVA compresa) versati.
Per facilitare le iscrizioni agli itinerari didattici non è più previsto l’anticipo del costo dell’intero percorso.
Gli interessati si iscriveranno ai singoli corsi pagandoli di volta in volta con la sicurezza di avere il posto garantito ai corsi successivi e la possibilità di chiedere il finanziamento per ognuno di essi, senza interessi.
Modalità di pagamento del saldo
Quattro possibilità di pagamento:
1. Direttamente il primo giorno del corso durante la registrazione tramite versamento
con assegno, contanti, carta di credito (escluse carte elettroniche) o bancomat.
2. Con FINANZIAMENTO tramite CONSEL - Gruppo Banca Sella e Carta di Credito ANMVI-VISA. Per i possessori di Carta di Credito ANMVI è possibile richiedere il finanziamento dell’intera quota di iscrizione con 6 o 12 rate mensili
a interessi zero. In tal caso indicare sulla scheda di iscrizione il numero delle rate tra quelle possibili e compilando il modulo di iscrizione in ogni sua parte. La
Carta di Credito ANMVI può essere richiesta contestualmente al finanziamento.
È anche possibile richiedere il finanziamento e la carta di credito attraverso il
sito www.scivac.it, compilando la scheda on-line. Per informazioni e per richiedere la Carta ANMVI telefonare al numero verde 800 000 444.
Es.: per un capitale erogato di € 1.000,00 in 6 mesi da 166,67 €
TAN 0,00%, TAEG 0,00%
IMPORTO TOTALE DOVUTO 1.000,00 €
A cui bisogna aggiungere, in caso di primo acquisto, l’imposta di bollo di
14,62 € sulla prima rata
1,81 € quale imposta di bollo sulle comunicazioni periodiche per saldi superiori a 77,47 €
1,56 € Spesa per emissione invio estratti conto
“Offerta valida fino al 31/12/2012. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali ed economiche, si rinvia alle “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori”, a disposizione della
Clientela in tutte le filiali di Consel e sul sito www.e-consel.it. Il rapporto con
l’ente finanziario non è in regime di esclusiva”.
3. Richiesta di Finanziamento alla CONSEL per coloro che non sono in possesso
di Carta di Credito ANMVI-VISA, A INTERESSI ZERO facendone richiesta direttamente a CONSEL al numero verde 800 000 444.
Es.: per un capitale erogato di € 1.000,00 in 6 mesi da 166,67 €
TAN 0,00%, TAEG 7,03%
0,85 € Spese di incasso per singola rata comprese nel calcolo del TAEG
14,62 € Imposta di bollo compresa nel calcolo del TAEG
IMPORTO TOTALE DOVUTO 1.019,72 €
Es.: per un capitale erogato di € 1.000,00 in 12 mesi da 83,34 €
TAN 0,00%, TAEG 4,72%
0,85 € Spese di incasso per singola rata comprese nel calcolo del TAEG
14,62 € Imposta di bollo compresa nel calcolo del TAEG
IMPORTO TOTALE DOVUTO 1.024,82 €
“Offerta valida fino al 31/12/2012. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali ed economiche, si rinvia alle “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori”, a disposizione della
Clientela in tutte le filiali di Consel e sul sito www.e-consel.it. Il rapporto con
l’ente finanziario non è in regime di esclusiva”.
4. FINANZIAMENTO FINO A € 1.000 A INTERESSI ZERO E SENZA GARANZIE!
Per maggiori informazioni contattare CONSEL al numero verde 800 000 444.
Fogli informativi nelle filiali CONSEL e sul sito www.e-consel.it.
I FINANZIAMENTI DEVONO ESSERE RICHIESTI ALMENO 30 GIORNI PRIMA
DALL’INIZIO DEL CORSO.
I M P O R TA N T E ! ! !
I versamenti dell’acconto potranno essere detratti dall’eventuale richiesta di finanziamento. In caso contrario E.V. Soc. Cons. A R.L.
provvederà alla restituzione di quest’ultimo. A saldo effettuato E.V. Soc. Cons. A R.L. provvede a preparare
e consegnare direttamente all’interessato, al termine del corso, la fattura valida ai fini della deducibilità fiscale.
54
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 55
SEDE DI CREMONA - La Scuola di Formazione Veterinaria SCIVAC è
ubicata in Palazzo Trecchi, via Trecchi 20, Cremona. Per coloro che
alloggiano nel centro storico si consiglia di raggiungere la sede del
Corso a piedi o in bicicletta. Sono disponibili in reception carte turistiche della città di Cremona e relative informazioni sulla sua ospitalità.
DOVE PARCHEGGIARE
PARCHEGGI LIBERI
PARCHEGGIO PIAZZALE DELLA CROCE ROSSA - VIA MANTOVA
Piazzale della Croce Rossa 6, Cremona
Posti 700 - Distanza dal centro 1,00 km
COME MUOVERSI A CREMONA
IN BICICLETTA - Una postazione è presente anche a Palazzo Trecchi
Servizio di noleggio bicicletta (bike sharing). Se si arriva in città in
bus, treno o con l’auto, è possibile noleggiare una bicicletta del
Comune in alcuni punti della città e utilizzarla il tempo che serve.
IL SERVIZIO È GRATUITO! Basta rivolgersi ai gestori indicati nel sito e mostrare un documento di identità. Per informazioni: Comune
di Cremona - SpazioComune, piazza Stradivari 7 - Cremona,
Tel. 0372407291, [email protected]
Orari: lunedì, martedì, giovedì, venerdì 8.30-13.30,
mercoledì orario continuato 8.30-18.30, sabato 8.30-12.30
www.comune.cremona.it
PARCHEGGIO VIA MOSCONI - VIA MAGAZZINI GENERALI
Via Magazzini Generali 6, Cremona
Posti 109 - Distanza dal centro 1,00 km
IN TAXI - È in funzione anche a Cremona il servizio Radiotaxi sia
per tragitti urbani che extraurbani. Il servizio è in funzione tutti i
giorni dell’anno (festivi compresi) dalle ore 6.00 alle ore 24.00.
Tel 0372801444 - www.radiotaxicremona.net
Per prenotazioni, preventivi o informazioni:
Tel 0372801102 - e-mail: [email protected]
Stazione Taxi di Piazza Roma - Tel. 03 72/21300
Stazione Taxi FF.SS. - Tel. 0372/26740
IN BUS - Per dire addio alle attese, ai ritardi e agli orari predefiniti, alla ricerca estenuante del parcheggio PRENOTABUS il servizio
di Bus a chiamata anche la Domenica e festivi. Costo € 1,00 per
la città. Numero Verde per prenotare 800 190520.
55
PARCHEGGIO EX TRAMVIE - VIA DANTE ZONA STAZIONE
Via Dante 82, Cremona
Parcheggio libero (il piano inferiore è a pagamento nelle ore notturne) - Posti 730 - Distanza dal centro 1,10 km
PARCHEGGIO SANTA TECLA - VIA BISSOLATI
Via Santa Tecla 1, Cremona
Posti 60 - Distanza dal centro 1,10 km
PARCHEGGIO PISCINE COMUNALI - LARGO ATLETI AZZURRI
D'ITALIA - Piazzale Azzurri d'Italia 2, Cremona
Posti 720 - Distanza dal centro 1,9 km (fermata autobus più vicina:
Barriera Po - vicino al ponte sul Po - linea 2)
PARCHEGGIO COOP - VIA VECCHIA - VIA CERAMICA
Via del Sale 23, Cremona - Parcheggio libero
Posti 173 - Distanza dal centro 0,7 km
PARCHEGGIO QUARTIER NOVO - VIA S. MARIA IN BETLEM
via Santa Maria in Betlem 1, Cremona
Parcheggio libero - Posti 30 - Distanza dal centro 0,9 km
PARCHEGGI A PAGAMENTO
PARCHEGGIO PIAZZA LODI
Piazza Lodi 1, Cremona
Orario: dal lunedì al sabato 8,30-13,00/15,00-19,00
Posti 49 - Sosta massima: 2 ore
PARCHIMETRI PIAZZA MARCONI GUGLIELMO
Piazza Marconi Guglielmo 1, Cremona
Orario: dal lunedì al sabato 8,30-13,00/15,00-19,00
Posti 45 - Sosta massima: 2 ore
Le zone di sosta sono gratuite e senza limitazioni nei giorni festivi
PARCHEGGIO PIAZZA MARCONI GUGLIELMO
Piazza Marconi Guglielmo 1, Cremona
Orario: 0-24 - Posti 248
Sosta massima: nessuna limitazione
Il parcheggio è aperto tutti i giorni festivi compresi
Per informazioni tel. 0372 28936
PARCHEGGIO VIA VILLA GLORI
Via Villa Glori 10, Cremona - Orario: 0-24 - Posti 90
Il parcheggio è aperto tutti i giorni compresi i festivi
Per informazioni tel. 0372 23083
PARCHEGGIO AUTOSILO VIA MASSAROTTI
Via Massarotti 19, Cremona - Orario: 0-24 - Posti 280
Il parcheggio è aperto tutti i giorni compresi i festivi
Per informazioni tel. 0372 463179
PALAZZO TRECCHI… BENVENUTI A CREMONA
COME MUOVERSI IN CITTÀ E DOVE PARCHEGGIARE
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 56
PALAZZO TRECCHI… BENVENUTI A CREMONA
DOVE DORMIRE A CREMONA NEGLI HOTEL CONVENZIONATI CON SCIVAC
☞
Ricorda di richiedere la convenzione SCIVAC presentandoti come veterinario partecipante ai nostri eventi.
Chiedi sempre conferma delle tariffe, al momento della prenotazione poiché in alcune strutture in taluni
periodi fieristici, queste potrebbero non essere applicate.
Hotel
Animali
Zona/Parcheggio
Prezzi
Colazione
Hotel
AGRITURISMO CASCINA NUOVA
Via Boschetto, 51
Tel. 0372/460433 - Fax 0372/531672
Solo
piccola taglia
Cintura esterna
SI GRATUITO
SGL € 50,00
DBL € 80,00
Inclusa
AGRITURISMO LO STAGNO
CASCINA GERRE DEL PESCE
Stagno Lombardo-Cremona
Tel. 039 2495603 - +39 3357350292
e-mail: [email protected]
Solo
piccola taglia
8 km da Cremona
SI GRATUITO
SGL € 70,00
DBL € 120,00
Inclusa
ALBERGO VISCONTI **
Via Giuseppina, 145
Tel. 0372/431891
e-mail: [email protected]
SI solo
piccola taglia
Cintura esterna
SI Pubblico
Noleggio biciclette
gratuito
DUS € 49,00
DBL € 69,00
Inclusa
B&B AL PALAZZO
NO
Via Cesare Battisti 2
Tel. +39 3385200903 - +39 3333814373
[email protected]
www.alpalazzocremona.it
Centro storico
NO parcheggio
Biciclette a
disposizione
DUS € 60,00
DBL € 100,00
Inclusa
B&B CASANOVA
SI
Via Po, 2 Casanova D/M Sesto
Tel. 3355893953 - 0372 76354 - Fax 0372 80141
e-mail: [email protected]
9 km da Cremona
SI GRATUITO
Noleggio biciclette
DUS € 35,00
DBL € 50,00
Inclusa
B&B DAMIANO CHIESA
Tel. +0039 335 6871468
e-mail: [email protected]
Centro storico
Parcheggio
a pagamento
nelle vicinanze
DUS € 50,00
DBL € 60,00
SGL € 40,00
Inclusa
su richiesta
B&B IL VIOLINO
NO
Via Francesco Arisi 3 - 26100 Cremona
[email protected] - www.ilviolinocremona.it
Centro storico
Noleggio biciclette
DUS € 72,00
DBL € 90,00
Inclusa
B&B LA MANSARDA
NO
Via Larga, 8 - Tel. segr.: +39-0372-30374
+39-348-4987432 - e-mail [email protected]
Tel. 3356081383
Centro storico
NO
SGL € 35,00
Inclusa
DUS € 40,00
DBL € 70 la camera
DBL € 80 con bagmo
B&B MONTEVERDI
NO
Via Robolotti, 25 - 26100 Cremona
Tel. 349 6121624 - [email protected]
Centro storico
Biciclette a
disposizione
DUS € 70,00
DBL € 90,00
Inclusa
B&B LA QUERCIA
NO
Loc. Persichello - Via P. Nenni, 11
Tel. e Fax 0372/54616
Cell. 3391041419 - e-mail: [email protected]
6 km da Cremona
SI GRATUITO
DUS € 30,00
DBL € 50,00
Inclusa
NO
Animali
Zona/Parcheggio
Prezzi
Colazione
HOTEL ASTORIA
SI piccolo taglia
Via Bordigallo, 19 - 26100 Cremona
Tel. +39 0372 461616 - Fax. +39 0372 461810
e-mail: [email protected]
www.astoriahotel-cremona.it
Centro storico
Nelle vicinanze
a pagamento
DUS € 75,00
DBL € 105,00
Inclusa
HOTEL CONTINENTAL ****
SI
P.zza della Libertà, 26
Tel .0372.434141 - Fax 0372.454873
[email protected] - www.cremonahotels.it
Cintura esterna
SI GRATUITO
Noleggio biciclette
gratuito
DUS economy € 68,00 Inclusa
DBL first class € 89,00
SGL economy € 55,00
HOTEL CREMONA ***
Viale PO, 131
Tel. 0372/32220
e-mail: [email protected]
Cintura esterna
SI GRATUITO
Noleggio biciclette
gratuito
DUS € 65,00
DBL € 80,00
Inclusa
HOTEL CREMONA PALACE ****
SI
Via Castelleone, 62
26020 Costa Sant’Abramo (CR)
Tel. +39 0372 471374 / 96
Fax +39 0372 471704 - e-mail: [email protected]
Cintura esterna
SI GRATUITO
DUS € 70,00
DBL € 100,00
Inclusa
HOTEL DELLEARTI ****
Via Bonomelli, 8 - Tel. 0372/23131
e-mail: [email protected]
Centro storico
SI € 9,00
per posto auto
DUS € 75,00
DBL € 105,00
Inclusa
HOTEL IBIS ***
SI
Via Antiche Fornaci
a pagamento
Tel. 0372/452222
Fax 0372/452700
e-mail: [email protected]
Offerte disponibili sul sito:
http://www.accorhotels.com/it/hotel-1558-ibis-cremona/index.shtml
Cintura esterna
SI pubblico e a
pagamento € 6,00
al giorno
DUS € 64,00
DBL € 64,00
Inclusa
HOTEL IMPERO ****
Piazza della Pace, 21
Tel. 0372/413013
e-mail: [email protected]
Centro storico
SI € 9,00
per posto auto
DUS € 68,00
DBL € 89,00
Inclusa
HOTEL PARCO ***
SI
S.S. DUE PONTI, 5 - CASTELVETRO P.NO (PC)
Tel. 0523/825013 - Fax 0523/825442
e-mail: [email protected]
5 km da Cremona
SI GRATUITO
DUS € 59,00
DBL € 80,00
Inclusa
LOCANDA TORRIANI
SI solo piccola
Via J. Torriani, 7 (laterale p.zza Duomo)
taglia
Tel. 0372/30017 - Cell. 3357071383
www.locandatorriani.it - [email protected]
Centro storico
Parcheggio a
pagamento
DUS € 90,00
SGL € 70,00
DBL € 90,00
Inclusa
SI
SI
SI solo piccola
taglia
Vi segnaliamo gli eventi più significativi che potrebbero creare difficoltà nella prenotazione alberghiera. Le date possono subire variazioni.
11-13 Febbraio 2012
15-17 Marzo 2012
14-15 Aprile 2012
Da fine Aprile
a metà Maggio 2012
• 15-23 Settembre 2012
• 24-25 Settembre 2012
• 28-30 Settembre 2012
•
•
•
•
Arte Cremona
BioEnergy Italy - Biomasse e Rinnovabili
Mostra-Scambio Ed. Primavera
Festival di Cremona Monteverdi Teatro Ponchielli e Chiesa di San Marcellino
CremonAntiquaria
Mostra-Scambio Ed. Autunno
Cremona Mondomusica
• 29-30 Settembre 2012
• 29-30 Settembre 2012
• 28 Settembre14 Ottobre 2012
21
Ottobre 2012
•
• 25-28 Ottobre 2012
• 8-12 Novembre 2012
• 16-18 Novembre 2012
Cremona Pianoforte
Mostra-Scambio Ed. Autunno
Concorso Triennale Internazionale
di Liuteria a Palazzo dell’Arte
Maratonina Città di Cremona
Fiera Internazionale del Bovino da Latte
il Bontà
Festa del Torrone
56
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 57
WEB E FAD - Servizi in rete e formazione a distanza
FAD (FORMAZIONE A DISTANZA)
Programma nazionale ECM
(Educazione continua in medicina)
All’indirizzo http://ego.evsrl.it/AreaFAD/ è possibile
accedere a tutti i corsi FAD offerti da EV. L’ampia offerta formativa è differenziata in corsi gratuiti senza registrazione, gratuiti con registrazione, a pagamento senza crediti ECM, oppure a pagamento con erogazione dei crediti ECM, quest’ultima opportunità derivante dal recente riconoscimento di EV quale provider nazionale.
DIRETTE WEB STREAMING
La SCIVAC proporrà per il 2011 un nutrito programma di relazioni e conferenze scientifiche di
grande qualità in diretta streaming. L'accesso è
libero e gratuito. Il calendario degli eventi è sempre disponibile nel portale di EV Web TV.
http://www.livestream.com/EVwebTV
E.V. Soc. Cons. A R.L. offre il più completo servizio di distribuzione dell’editoria scientifica nazionale ed internazionale. Il catalogo generale in rete viene aggiornato pressoché quotidianamente. http://distribuzione.evsrl.it
57
CAB ABSTRACTS - VetMed Resource
Anche per il prossimo anno SCIVAC ha rinnovato
per i propri iscritti l’abbonamento annuale a Cab
Abstracts-Vet-Med Resource. VetMed Resource è un
motore di ricerca basato sul Veterinary Science Database, un sottoinsieme del CAB Abstracts Database, il database bibliografico più grande al mondo nel settore della medicina veterinaria. Per accedere al servizio è necessario entrare nella propria pagina di ego al sito
http://ego.evsrl.it tramite le user name e password stampate su tutte le ricevute di iscrizioni associative o versamento di caparre rilasciate da EV.
VETSTART
Vetstart è un progetto internazionale studiato
per favorire il passaggio degli studenti dal mondo accademico al mondo professionale. Permette l’accesso gratuito a tutti
i database Vetstream (canis, felis, lapis, equis) per un valore totale di oltre
€ 1.000, sconti fino al 35% su alcuni testi fondamentali di chirurgia e medicina interna acquistati tramite EV Edizioni Veterinarie. Altre offerte e opportunità sono visionabili e disponibili sul sito www.vetstart.org.
L’iscrizione a Vetstart è gratuita.
NUMERO VERDE PURINA
PER VOI - 800.525.505
Il servizio “Purina per Voi” in collaborazione
con SCIVAC è un servizio attivo 24 ore su 24,
365 giorni l’anno. Offre a tutti i possessori di
animali da compagnia la consulenza gratuita “in diretta” di un veterinario
professionista che, in caso di emergenza, provvede anche a dare i primi
consigli di pronto soccorso e indica la struttura veterinaria di emergenza
più vicina a chi chiama. L’adesione al network è aperta a tutte le strutture
veterinarie private. Per maggiori informazioni o per richiedere la scheda
d’adesione telefonare alla segreteria SCIVAC 0372/460440.
SERVIZIO DI ASSISTENZA
TOSSICOLOGICA
VETERINARIA (ATV)
Unico esempio in Italia, attivo 24 ore su 24,
365 giorni all’anno, il servizio di Assistenza Tossicologica Veterinaria,
creato da Scivac in collaborazione con Purina - azienda di riferimento
del settore petcare - offre oggi una formula ancora più efficiente e una
costante attività di aggiornamento delle informazioni scientifiche attraverso la collaborazione con il reparto di Farmacologia e Tossicologia Veterinaria del Dipartimento VSA dell'Università di Milano. I Medici Veterinari italiani che chiamano l’Assistenza Tossicologica Veterinaria al numero 011.2470194 - qualificandosi come professionisti - possono parlare con un collega SCIVAC che da oggi potrà offrire una consulenza ancora più specifica grazie al supporto di un database costantemente aggiornato e suddiviso in due macro aree: tossicologia/veleni e specialità
medicinali. Il servizio di Assistenza Tossicologica Veterinaria, promosso
da Purina, Scivac e ANMVI e attivo dal 1993, in oltre 15 anni ha risposto a circa 21.000 richieste, diventando un punto di riferimento per il
mondo veterinario.
SERVIZI IN RETE
EGO, il portale multifunzionale di E.V. Soc.
Cons. A R.L.
EGO è stato ideato per rendere agevoli e immediate le procedure amministrative e di segreteria. Il portale consente l’accesso (riservato e protetto) via
web al sistema gestionale interno di E.V. Soc. Cons. A R.L. mediante codici di
accesso già forniti con la scheda di conferma di iscrizione ad una delle società gestite da E.V. (ANMVI, AIVEMP, SCIVAC, SIVAE, SIVAL, SIVAR, SIVE e le
altre a queste collegate o affiliate). EGO ospita sin dal 2005 la Formazione A
Distanza (FAD), sia quella collegata agli Itinerari Didattici che quella di libero
accesso o legata agli ECM.
I SERVIZI:
Per i soci delle società e società specialistiche gestite da E.V. Soc. Cons. A R.L.
– consultazione dei dati anagrafici e invio di richieste di modifiche dei dati
– consultazione dello stato di iscrizione a ciascuna delle società e società
specialistiche e rinnovo iscrizione on-line con pagamento diretto con carta di credito e inserimento dati in automatico nel sistema gestionale di
E.V. Soc. Cons. A R.L.
Per chi ha partecipato ad almeno un evento organizzato da E.V. Soc. Cons. A R.L.
– elenco degli eventi a cui la persona ha partecipato con data, titolo, crediti ECM conferiti, crediti ECM
– scaricamento dell’attestato ECM in PDF dal sito (per gli eventi abilitati, solo se la persona ha ottenuto i crediti)
– elenco degli eventi futuri ai quali la persona risulta iscritta.
Per chi è iscritto ad almeno un corso e/o itinerario didattico SCIVAC
– Estratti delle relazioni
– visualizzazione dello stato di iscrizione (selezione non ancora effettuata,
selezione effettuata → accettazione o non accettazione)
– stampa on-line della ricevuta relativa alla caparra
– visualizzazione on-line della lista dei partecipanti (che hanno acconsentito alla pubblicazione del nome) per favorire l’organizzazione comune
del trasferimento verso la sede dell’evento
– notifica via e-mail della ricezione della caparra, dell’accettazione o della mancata accettazione
– accesso alla FAD ITINERARIO
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 58
SERVIZI IN RETE
WEB E INFORMAZIONE - Servizi in rete e aggiornamento
@nmvi Oggi è il decennale quotidiano on-line di
informazione professionale dell’ANMVI. Pubblica notizie sulle attività dell’Associazione e sui maggiori fatti di interesse per
il medico veterinario. Dal 2001, le notizie di @nmvi Oggi vengono segnalate via mail a circa 19 mila indirizzi di posta elettronica: Soci delle Associazioni Federate ANMVI, operatori del settore, giornalisti, addetti stampa e
a tutti coloro che ne facciano richiesta. Seguendo l’evoluzione dell’informazione on line, @nmvi Oggi ha sviluppato una sezione video, è ottimizzato
per smarthphone e collegato al social network Facebook. Alle informazioni
si accede con funzioni di ricerca rapida e da un archivio permanente con migliaia di notizie e documenti. È un servizio gratuito. www.anmvioggi.it
VET JOURNAL, aggiornamento scientifico
permanente, è il portale dell’informazione
scientifica veterinaria inaugurato l’11 aprile
2003. La redazione scientifica, la prima del suo genere in Italia, è diretta
dal dottor Enrico Febbo e dalla dottoressa Maria Grazia Monzeglio. È inserita nel circuito delle agenzie di informazione specializzate e fornisce un
flusso informativo continuo sugli eventi della medicina veterinaria e delle
bioscienze. La newsletter di vet.journal viene inviata gratuitamente a tutti gli
iscritti alle liste telematiche ANMVI il lunedì, il mercoledì e il venerdì. L’archivio bibliografico integrato contiene tutti i lavori scientifici pubblicati dal
1987 dalle riviste edite da SCIVAC prima e poi da E.V. Soc. Cons. A R.L.
e lavori reperiti nella letteratura internazionale. www.vetjournal.it
VETPEDIA
VETPEDIA è l’ambizioso progetto di enciclopedia on-line di medicina veterinaria ideata e realizzata da ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari
Italiani) con la direzione e gestione organizzativa di EV (Edizioni Veterinarie)
e la sponsorizzazione di Bayer Animal Health e Royal Canin. È una raccolta enciclopedica di voci dedicate al cane
e al gatto aperta liberamente alla fruizione e al contributo
dei medici veterinari. È il primo strumento di questo genere
al mondo in campo veterinario. Alla sua realizzazione presiede un comitato scientifico composto da 40 specialisti, referenti delle diverse discipline, ai quali è affidata anche la
revisione dei contribuiti esterni. Al momento (settembre
2011) raccoglie circa 330 voci ipertestuali (numero in continua crescita), riccamente dotate di link interni ed esterni, immagini e filmati e gli utenti iscritti al
servizio sono quasi 6000. A gennaio 2012 sarà inaugurata la versione inglese. È prevista anche l’apertura di una sezione con “voci professionali”.
VET JOB E VET EXCHANGE
Si tratta di due mercati on-line rispettivamente di attrezzature professionali e occasioni di lavoro per i medici
veterinari. www.vetjob.it - www.vetexchange.it
Entrambi i servizi comprendono anche una newsletter inviata a tutti gli iscritti ad almeno una lista telematica dell’ANMVI.
LISTE TELEMATICHE
Lo Scivac Forum per la discussione scientifica e la Vet-link
List per la discussione professionale sono liste telematiche
ad accesso libero e gratuito per tutti i medici veterinari. Per gli iscritti Scivac il servizio è accessibile dalla
scheda personale di EGO http://ego.evsrl.it
Per tutti gli altri l’iscrizione può essere richiesta a: [email protected]
www.scivac.it
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
SOCIETÀ FEDERATA ANMVI
7-11-2011
9:58
Pagina 59
DOMANDA DI ISCRIZIONE
AI CORSI SCIVAC 2012
organizzati da E.V. Soc. Cons. A R.L.
EV Soc Cons ARL è una Società con
sistema qualità certificato ISO 9001:2008
Si ricorda che l’iscrizione ai corsi a numero chiuso è soggetta ad accettazione e che la regolare transazione effettuata e la conseguente
fattura emessa ed inviata per l’acconto NON costituiscono conferma di partecipazione all’evento: circa 7 giorni dopo la scadenza per
l’iscrizione gli interessati riceveranno un’e-mail con la notifica dell’accettazione o della mancata accettazione sulla base delle seguenti
regole: 1) Data di invio della domanda di iscrizione - 2) Ripartizione regionale (proporzionale al numero d’iscritti SCIVAC per Regione)
- 3) Precedenza a chi partecipa a tutti i corsi di un Itinerario Didattico - 4) Precedenza agli esclusi dalle edizioni precedenti
Modalità di iscrizione entro il termine fissato per ciascun corso:
1) Iscrizione Online: http://registration.evsrl.it/ (compilando gli spazi previsti)
OPPURE
2) Iscrizione mediante il seguente modulo da inviare a: E.V. Soc. Cons. A R.L. - Servizio Corsi - Palazzo Trecchi - Via Trecchi, 20 - 26100
Cremona; trattenendo una fotocopia per il proprio archivio (compilare separatamente un modulo o una sua fotocopia per ciascun/a
corso/domanda di iscrizione)
PARTECIPANTE (solo se Medico Veterinario)
INTESTAZIONE FATTURA (Obbligatorio)
Cognome .................................................................
Da intestare a ...........................................................
Nome ......................................................................
Denominazione sociale ..............................................
Via ........................................................... N° ........
Domicilio fiscale........................................................
CAP .............. Città ..................................................
Partita IVA
Provincia ..................................................................
Cod. Fisc.
Regione ...................................................................
Tel. (in orari di ufficio) ...................................................
E-mail (importante per la conferma) ...................................
❑ Socio SCIVAC
Tessera N.
❑ Non Socio SCIVAC
❑ CORSO SCELTO
....................................................... (titolo del corso)
previsto a .................................................................
dal ................................ al ......................................
(solo non soggetti IVA MA obbligatorio ai fini ECM)
Verrà emessa regolare fattura per l’importo dell’acconto versato, mentre la fattura relativa al saldo verrà emessa successivamente, a pagamento dello stesso. È inteso che nel caso
in cui l’iscrizione non venga accettata o il corso non venga
tenuto verrà restituita la sola somma versata come acconto.
RESTITUZIONE ACCONTO
Prevista in caso di esclusione o di rinuncia
Le richieste di rinuncia verranno totalmente rimborsate dell’acconto inviato solo se pervenute entro 20 giorni dalla data d’inizio di ciascun corso.
INDICARE OBBLIGATORIAMENTE L’IBAN
In caso di mancata compilazione la contabilità non provvederà al rimborso.
IBAN .......................................................................
✃
Nel caso in cui il partecipante desideri che il proprio
nominativo non compaia nell’elenco degli iscritti barrare qui ❑
Intestato a ................................................................
...............................................................................
01 Programma SCIVAC 2012:Programma SCIVAC 2012
7-11-2011
9:58
Pagina 60
❑ Desidero usufruire del finanziamento a INTERESSI
ZERO con le seguenti rate mensili
PAGAMENTO DELL’ACCONTO
Il pagamento dell’ACCONTO di € 300,00 (IVA 21% INCLUSA) viene effettuato tramite (non saranno accettate
domande di iscrizione accompagnate da forme di pagamento diverse dalle seguenti):
❍ 6 rate mensili
❍ 12 rate mensili
❑ Carta di credito
Numero
della carta
(7 numeri sul retro)
Carta di credito ANMVI
(obbligatorio)
Data scadenza
(Mese / Anno)
Titolare carta (obbligatorio)
(Nome / Cognome)
❑ Assegno bancario non trasferibile o assegno circolare intestato a E.V. Soc. Cons. A R.L. (da allegare alla presente scheda)
❑ Vaglia postale ordinario intestato a E.V. Soc. Cons. A
R.L. - Via Trecchi, 20 - 26100 Cremona indicando la
causale del versamento (allegare la fotocopia del versamento)
Numero
della carta
(7 numeri sul retro)
(obbligatorio)
Data scadenza
(Mese / Anno)
Titolare carta.........................................................
(Nome / Cognome)
Data di nascita......................................................
(Giorno / Mese / Anno)
❑ Contanti (SOLO se versati direttamente presso gli uffici della SCIVAC: non inserire soldi nella busta)
Per accettazione di quanto riportato
PAGAMENTO DEL SALDO DELLA QUOTA
Per i possessori di Carta di Credito ANMVI è possibile
il finanziamento a interessi zero. In tal caso indicare il
numero delle rate tra quelle possibili e i numeri riportati sulla Carta di Credito sia sul davanti che sul retro. La
Carta di Credito ANMVI può essere richiesta contestualmente al finanziamento. Per ulteriori informazioni
leggere il capitolo relativo al saldo del pagamento o
contattare CONSEL 800 000 444.
Data ........................................................................
Firma .......................................................................
Ai sensi del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003, n. 196 (G.U. 29 Luglio 2003, Serie generale n. 174, Supplemento ordinario n. 123/L), il sottoscritto acconsente
al trattamento dei dati sopra indicati, consapevole che l’esecuzione dei servizi richiesti non può avere luogo senza la comunicazione dei dati personali alla Società
organizzatrice dell’evento e/o ai soggetti a cui la stessa deve rivolgersi.
Firma .......................................................................
01 Cop_2012_ok:Layout 1
7-11-2011
10:11
Pagina 3
01 Cop_2012_ok:Layout 1
7-11-2011
10:11
Pagina 4
SOCIETÀ CULTURALE VETERINARIA PER ANIMALI DA COMPAGNIA
FEDERATA ANMVI
SCIVAC
Via Trecchi, 20 26100 Cremona
Tel. 0372 460440 Fax 0372 457091
www.scivac.it [email protected]
Scarica

or topedia