Switch di rete estremo
Switch di rete per sala operatoria digitale
Lo switch di rete da 10 Gbps costituisce la spina dorsale nell’architettura di
sistema di una sala operatoria digitale. Garantisce la distribuzione video, audio
e dati con latenza quasi nulla, all’interno e all’esterno della sala operatoria.
Tutte le informazioni sono distribuite tramite un unico cavo in fibra,
garantendo una connettività a tutto campo.Inoltre uno switch può fungere da
host per sale operatorie multiple e permette di monitorare e di risolvere
problemi tecnici senza dover entrare nella sala operatoria. Questo switch di
rete da 10 Gbps può essere facilmente interconnesso con una rete di sala
operatoria già esistente, offrendo elevata scalabilità e flessibilità all’interno
della struttura ospedaliera edella sala operatoria.
Specifiche tecniche
Interfaccia di rete
Switch di rete estremo
Tipo
10GBASE­X SFP+
Quantità
48 porte
Velocità
d Doppia velocità da 1G/10G alla
frequenza di linea
d Rilevamento automatico di 10GbE o
1GbE
Uso flessibile di downlink o uplink per
porta
Distribuzione
Capacità di commutazione
Inoltro ­ Livello 2
Gestione
d 1 porta di gestione RJ­45
10/100/1000 BASE­T
d 1 porta console RS­232 RJ­45
Funzionalità backplane
Latenza di inoltro
Funzionalità di commutazione full­
duplex di 48 x 10 Gbps
< 5μsec E­2­E (L2 e L3)
Flusso
>= 15 Mpps per porta
Indirizzi MAC
d MAC learning, aging &amp;
configurazione MAC statica
d &gt; 10.000 indirizzi MAC
Frame speciali
d Frame di pausa (802.3x)
d Frame jumbo (<=9KB)
802.3ad LACP: 48 gruppi con max 8
porte/gruppo
Aggregazione link
VLAN
d Tag VLAN 802.1Q
d Classificazione VLAN 802.1v in base a
porta, protocollo, MAC
d 4094 VLAN/switch
QoS
d 802.1p con code 8HW per porta
d In media code da 200 KB per porta
d AVB pronto ­ IEEE 802.1AS, Qat e Qav
ACL
LLDP
d &gt; 500 ACL ingresso e uscita in
wirespeed
d Regole ACL a L2/L3/L4
d Regole ACL in base a porta, [email protected],
VLAN, [email protected]
802.1D/w/Q RSTP, MSTP, PVSTP+ (Per
VLAN STP)
802.1 AB LLDP & LLDP­MED
IP
3.000 indirizzi Ipv4/Ipv6
IGMP
d IGMP v1/2/3
d IGMP Snooping
d Proxy IGMP
PIM­DM, PIM­SM & MSDP, PIM­SSM
STP
Inoltro ­ Livello 3
PIM
RIP
d 8RIPv1/2
d OSPF
Multicast
d 2000 gruppi mcast
d 4000 route mcast Ipv4
d 4000 route mcast Ipv6
RFC2131 DHCP, RFC793 TCP, RFC791 IP,
RFC826 ARP RFC1591 DNS, RFC768
UDP, RFC792 ICMP, RFC894 IPoE
Misc
Specifiche tecniche
Gestione
Switch di rete estremo
SNMP
SNMPv1/2/3
Trasferimento file
RFC783 TFTP, SFTP, SCP
MIB standard
Interface, Bridge, Ethernet, MAU,
ping/traceroute, LLDP, Ipv4 multicast
Console
Timing
d CLI/Telnet (RFC854)
d CLI/SSHv2
RFC1542 BOOTP, RFC2131 DHCP &
Relay
RFC2030 (S)NTP
Logging
RFC3164 SYSLOG
Controllo accessi
d Liste ACL su porta, [email protected], VLAN, [email protected]
d Spegnimento porte automatico
d Contatori ACE
Protocolli di controllo
d RFC2138/2139 RADIUS
d RFC1492 TACACS+
d Autenticazione 802.1x +
autenticazione locale
d VLAN guest
Protocolli di sicurezza
d SNMPv3, SSHv2, SCP, SFTP
d RFC 3046 DHCP Opzione 82
d Con porta e ID VLAN
Dimensioni
Rumore max
d Altezza: 4,4 cm (1,73&quot;)
d Larghezza: 44,1 cm (17,4&quot;)
d Profondità: 48,9cm (19,25&quot;)
54dB
Unità ventola
1+1 hot swappable
Condizioni di funzionamento
d Altitudine: fino a 3000 m
d Umidità: 10% ­ 90%, umidità relativa,
senza condensa
d Temperatura: 0 ­ 40 ºC
Alimentazione
Risparmio energetico
d 450W CA o CC
d 1+1 bilanciamento carico, hot­
swappable
< 5W/porta a 100% carico di traffico
Peso
7 kg senza PSU
MTBF
18 anni a 40 ºC
Sicurezza
EN 60950­1, IEC 60950, CSA 60950
EMC
d
d
d
d
d
Ambiente
d RoHS &amp; Cina RoHS
d Riciclaggio WEEE
d REACh
Inizializzazione
Sicurezza
Meccaniche
Certificazioni
Generato il: 19 apr 2016
Le informazioni e i dati forniti riguardano l’apparecchiatura descritta.
Tuttavia ogni singolo articolo è soggetto a modifiche senza preavviso.
L’ultima versione di questo opuscolo è disponibile all’indirizzo
www.barco.com.
FCC classe A
EN 55022, 55024, 6100­6­13, 300386
CI SPR 22 Classe A
CE
CCC
Scarica

Scheda tecnica