CON IL PATROCINIO E LA PARTECIPAZIONE DI:
GIORNATA DI STUDI IN MATERIA DI
RIFORMA
DEL DIRITTO PENALE AMBIENTALE
ISTRUZIONI PER L’USO
Saluti:
Avv. PIERO MELANI GRAVERINI
(Presidente del COA di Arezzo)
Dott. Ing. GIAN GIACOMO GELLINI
(Vicepresidente Nazionale Giovani Imprenditori di Confindustria
e membro Consiglio Generale Confindustria Toscana Sud)
Introduce e modera:
Dott. SILVERIO TAFURO
(Presidente Sezione Penale Tribunale di Arezzo)
PRIMA SESSIONE 9,00 - 13,00
SECONDA SESSIONE 15,00 - 19,00
Dott. COSIMO MARIA FERRI
Dott. PIERGIORGIO PONTICELLI
(Sottosegretario di Stato al Ministero della Giustizia)
(Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Arezzo)
“La riforma del diritto penale ambientale:
criticità e prospettive”
“Modifiche ed evoluzione del delitto di
disastro ambientale”
Avv. MARCO RAVAZZOLO
Dott. ANDREA POGGI
(Responsabile Coordinamento Politiche Ambientali di Confindustria)
(Dirigente Regionale ARPAT)
“Prime riflessioni”
“La nuova disciplina delle prescrizioni in
materia ambientale, lo stato dell’arte”
Dott. ROBERTO ROSSI
(Procuratore Capo presso la Procura della Repubblica di Arezzo)
Avv. ROBERTO ALBONI
“I rapporti tra la nuova disciplina prevista dagli
artt. 452 bis e seguenti del Codice Penale e la
normativa di cui al TU ambientale 152/2006”
(Avvocato in Arezzo)
Dott. MARCO DIONI
(Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Arezzo)
“I nuovi delitti colposi in materia ambientale”
UFFICIALE ARMA DEI CARABINIERI
“Incidenza della Riforma sull’attività di indagine”
“Reati contravvenzionali, e disciplina delle
prescrizioni. Effetti dell’adempimento delle
stesse, successioni di norme nel tempo,
prime questioni interpretative ed applicative”
Avv. ROBERTO TIBERI
(Avvocato in Ancona)
“La bonifica ambientale”
SABATO 28 NOVEMBRE 2015
SALA CONVEGNI BORSA MERCI - PIAZZA RISORGIMENTO - AREZZO
La partecipazione al Convegno matura l’acquisizione, per gli Avvocati, di n° 3 CREDITI FORMATIVI per ciascuna sessione
N.B.: La partecipazione all’evento è gratuita ed è riservata agli iscritti nell’Albo degli Avvocati o Registro dei Praticanti press o l’Ordine di Arezzo, ed ai Colleghi iscritti in altri Ordini aderenti alla
Associazione per la Formazione Forense del Sud della Toscana (Ordini di Siena, Montepulciano, Grosseto); per gli iscritti di altri Ordini il costo della partecipazione è di € 30,00 (trenta) da saldarsi al
momento della partecipazione.
La disponibilità per l’evento è di n°180 posti assegnati secondo l’ordine di arrivo dell’iscrizione da effettuarsi: in via telematica tramite il programma “Riconosco” per i soggetti abilitati; ovvero
tramite fax/e-mail presso la Segreteria della Fondazione per la Formazione Forense dell’Ordine degli Avvocati di Arezzo c/o Palazzo di Giustizia di Arezzo - Piazza Falcone e Borsellino n°1 Arezzo 52100 (Ar) tel. 0575 23890 - fax 0575 406556 – e-mail: [email protected]
Gli Enti organizzatori dell’evento si riservano la facoltà di mutare la data ed il luogo dell’evento, nonché di ammettere a parteciparvi propri ospiti ed iscritti ad altri Ordini professionali.
Scarica

riforma del diritto penale ambientale