Sistema Qualità
Centro per persone anziane
non autufficienti
“Villa Bianca”
Istituto delle Suore Francescane di Cristo Re
Via Bellavista, 8
31020 Tarzo (TV)
Sistema Qualità Villa Bianca
Rev 03 del 18/10/2013
Pre-Accoglienza
Nel momento in cui si libera un posto nel Centro di Servizi
la Direzione/Assistente Sociale contatta la persona
richiedente l'entrata (graduatoria ULSS7 o richieste l.c)
NO
La persona era inserita nell'ultima graduatoria ULSS 7
La persona accetta
SI
La DIR darà
informazione
del rifiuto in
forma scritta
all'ULSS7
La direzione e/o assistente sociale e il coordinatore dei servizi socio-sanitari propongono:
Visita in struttura:
accompagna la Persona ospite e/o la sua famiglia in una breve visita della casa e della futura camera (DIR,CSS, AS);
raccoglie informazioni sanitarie e sociali sulla Persona ospite per garantire un'adeguata prima presa in carico(CSS, AS).
chiede alla persona o ai familiari di portare oggetti personali della signora e foto sia personali che delle figure a lei significative del passato e
del presente (AS,CSS).
concorda con la Persona ospite e/o il familiare la parte economica e finanziaria (DIR,SEG,);
chiede al servizio lavanderia il numero da assegnare agli indumenti dell’ospite che i famigliari dovranno apporre. Garantendosi: visibilità,
chiarezza e resistenza(AS,CSS);
concorda il giorno e l’orario di ingresso per la migliore accoglienza da parte del personale. Preferibilmente il mattino h. 10-11.30 o il pomeriggio
h. 16.00-17.00 (AS, CSS);
segnala la possibilità ai familiari di pranzare o cenare con l’ospite il giorno dell’accoglienza;
propone eventuale visita domiciliare per casi motivati (DIR, AS, CSS)
consegna opuscoli materiale informativo (AS/CSS/ED/ PSI)
-Invio delle informazioni raccolte a tutto il personale in merito alla nuova Persona da
accogliere, in particolare al “case manager”, al Nucleo ospitante e al personale volontario
di nucleo – Suore - (CSS, AS,SEG).
-All. 050.01 Carta dei servizi
-Mod. 050.03 Elenco documenti da presentare
-Mod. 050.04 Informativa sulla privacy
Servizio CSS
- Mod. 050.01 Scheda Informativa
nominativa
La DIR provvederà a ricercare
un’altra possibile persona Ospite
Opuscoli informativi:
•Brochure di settore
Visita a domicilio per casi motivati
Servizio Sociale
- Mod. 050.01 Scheda Informativa
nominativa
- Mod 050 Progetto Accoglienza
-Mod 050.05 Dotazione personale
-Mod. 050.06 Ricevuta dei documenti
- Mod 050 Progetto Accoglienza
-Mod. 050.07 Etichetta armadio
-Mod 050.08 Comunicazioni alloggio
Sistema Qualità Villa Bianca
Rev 03 del 18/10/2013
I motivi per la visita a domicilio possono essere:
- percezione del servizio sociale di problematiche
famigliari - conflitti
-Incongruenza tra informazioni raccolte dai familiari ed
informazioni istituzionali (Svama);
- parziale adesione da parte dei famigliari e/o futura
ospite riguardo all’entrata in struttura protetta;
Il primo giorno in Villa Bianca
Preparazione dell’accoglienza dell’ospite:
•Sistemazione etichetta nome sul posto letto (ED)
•Sistemazione del biglietto di benvenuto in sala ricreativa (ED)
•Se necessario preparare ausilio(FKT)
•Accoglienza in struttura e nel nucleo:
•Accoglienza all’ingresso e saluto di benvenuto EDU
•Accoglienza e accompagnamento ospite e familiari al nucleo assegnato. (ED,CSS)
•Momento di accoglienza con consegna piccolo presente da parte delle ospiti del nucleo.(ED,CSS)
•Presentazione camera (ED, OSS, CASE MANAGER se presente)
•Compilazione modulo “dotazione personale iniziale” e visione numerazione biancheria. Nel caso in cui ci fosse della biancheria non numerata informare la direzione e
ricercare soluzioni entro 10 giorni. (OSS, CASE MANEGER se presente, DIR)
•Compilazione scheda Accoglienza infermieristica.(IP,OSS)
•Comunicazione all’Ufficio Residenzialità ULSS 7 dell’ingresso in struttura.
•Comunicazione cambio medico al distretto socio-sanitario ULSS 7-Nord
•Inserimento anagrafica in [email protected] e programma Guest
Servizio Medico/Infermieristico
Mod. ext 052.01Cartella Clinica individuale (Med)
Mod 051.06 Alimentazione ospiti del nucleo (I)
Momento di convivialità:
•Presentazione dei servizi erogati dalla struttura (ED)
•Consegna opuscoli informativi dei servizi alla persona,
brochure di settore.(ED)
•Presentazione [email protected](ED)
Mod 051.16 Rilevazione Peso (I)
Mod. 052.24 Accoglienza Infermieristica (I)
Servizio OSS
- Mod. 050.05 Dotazione Personale
- Mod 051.16 Rilevazione Peso
SE RICHIESTO
Servizi Educativo
- Mod 050 Progetto Accoglienza
Organizzare il pasto con l’ospite e i famigliari
Servizio Segreteria
- Mod 050.04 Domanda di ammissione e privacy
-Mod 050 Progetto Accoglienza
-Mod. ext ULSS 7 - Distretto Nord Cambio Medico
Sistema Qualità Villa Bianca
Rev 03 del 18/10/2013
Accompagnare l’adattamento alla Casa
Comprensione e valutazione dello stato e dei bisogni dell’ospite:
•Entro 5 gg. Valutazione dei singoli professionisti e registrazione su Atlante (ED, PSI, FKT, LOG)
•Diari Atlante
La prima unità operativa interna
Entro 35 giorni viene convocata l’U.O.I per discutere e redigere
il piano assistenziale individualizzato e il piano terapeutico riabilitativo (PAI e PTR). All’UOI è invitata
anche la famiglia della persona ospite.
Modelli
•
•
•
Mod. 059.03 Piano assistenziale individuale
(CSS)
Mod. 059.05 Calendario incontri U.O.I. (SM)
Mod. 059.06 Riepilogo periodico dell’attività
UOI (SM)
Richiesta firma di adesione progettuale
Consegna la prima copia del PAI all’utente o ai famigliari.
Consegna check list per la valutazione dell’accoglienza.
Sistema Qualità Villa Bianca
Rev 03 del 18/10/2013
La vita della persona ospite
in Villa Bianca
Area Sanitaria Assistenziale
Area Amministrativa
Persona Ospite
Area Terapeutico Riabilitativa
Area dei servizi generali
Area amministrativa,
qualità, HR
Aree di intervento sanitario
Area di intervento
assistenziale
e alberghiero
Interventi di riabilitazione
Interventi ordinari per la prevenzione, la cura di malattie insorgenti
e il controllo delle patologie in atto
Sistema Qualità Villa Bianca
Rev 03 del 18/10/2013
IncontrarSi fino alla fine
La Persona Ospite può in qualsiasi momento,purchè le condizioni
medico-sanitarie e legali lo consentano, lasciare la struttura. In
particolare si possono presentare le seguenti situazioni:
Assenza temporanea
L’I. consegna i farmaci ai familiari, i consigli
dietetici e gli ausili utilizzati dall’Ospite
disponendo
che
l’Ospite
venga
opportunamente preparata per l’uscita.
Servizio medico/infermierstico
-Mod 052.04 Diario infermieristico/
assistenziale
-Mod 052.25 Assenza temporanea
Ricovero ospedaliero
Trasferimento
L’IP dovrà rintracciare e restituire alla
stessa o ai suoi parenti tutta la
documentazione
medico-sanitaria
originariamente portata con sé e
conservata
nell’archivio
dell’Ambulatorio insieme alla Cartella
clinica personale.
Servizio medico/infermierstico
-IL052.03 Istruzioni operative in caso di
ricovero o decesso
- Mod 052.21 Scheda infermieristica di
trasferimento
Decesso
In caso di aggravamento dello stato di salute
dell’Ospite, il M viene costantemente informato, o, in
sua assenza, viene chiamata la guardia medica.
In caso di morte presso la struttura, l'IP di turno
provvede ad informare l'AMM e i familiari dell'Ospite
defunta.
Provvede a chiamare il M curante o in sua assenza la
guardia medica per la certificazione di morte e dell’ora
del decesso e si incarica inoltre di informare
telefonicamente gli organi competenti per la richiesta
dell’effettuazione della visita necroscopica. Tale visita
dovrà essere effettuata non prima di 15 ore e non oltre
le 30 ore dall’evento.
Equipe
- Mod 059.10 Scheda trasferimento
ospite
Servizio medico/infermierstico
-IL052.03 Istruzioni operative in caso di
ricovero o decesso
- Mod 052.20 Avviso di morte
-Scheda ISTAT
Sistema Qualità Villa Bianca
Rev 03 del 18/10/2013
Scarica

Collegamento ai quadri esplicativi del sistema qualità.