NFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196/2003
Gentile Cliente,
la Banca Nazionale del Lavoro SpA, con sede in Roma, Via Vittorio Veneto n. 119, società soggetta ad attività di direzione
ecoordinamento da parte di BNP Paribas S.A., con sede in Parigi, in qualità di "titolare" del trattamento, è tenuta a fornirLe alcune
informazioni riguardanti il trattamento dei Suoi dati personali.
Fonte dei dati personali
I dati personali in possesso della banca sono raccolti direttamente presso la Clientela, ovvero presso terzi (ad esempio, in occasione
di operazioni disposte a credito o a debito dei clienti da altri soggetti). Ad ogni modo, tutti i Suoi dati sono trattati nel rispetto degli
obblighi di riservatezza cui si è sempre ispirata l’attività della banca.
Può accadere che in relazione a specifiche operazioni o servizi da Lei richiesti (ad esempio, pagamento in via continuativa di quote
associative a movimenti sindacali, partiti politici ed associazioni varie, attraverso ordini di bonifico o trattenute sullo stipendio,
sottoscrizione di polizze vita, e così via), la banca venga in possesso di dati che la legge definisce come “sensibili”, in quanto da
essi possono desumersi la Sua eventuale appartenenza a sindacati, associazioni e partiti, l'origine razziale
ed etnica, oppure informazioni sul Suo stato di salute. Per il loro trattamento il suindicato Decreto
Legislativo richiede una specifica manifestazione di consenso.
Finalità del trattamento dei dati
I dati personali sono trattati nell’ambito della normale attività della banca e per le seguenti finalità.
Finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con la Clientela (ad esempio,
acquisizione di informazioni preliminari alla conclusione di un contratto, esecuzione di operazioni sulla base degli obblighi
derivanti dal contratto concluso con la Clientela, eccetera).
Finalità connesse agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria
nonché da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo (ad esempio,
legge Antiriciclaggio, disposizioni in materia di Trasparenza, segnalazioni alla Centrale Rischi, eccetera).
Finalità funzionali all’attività della banca per le quali l’interessato ha facoltà di manifestare o meno il consenso.
Rientrano in questa categoria le seguenti attività:
o rilevazione del grado di soddisfazione della Clientela sulla qualità dei servizi resi e sull’attività svolta dal
Gruppo BNL, e dal Gruppo BNP Paribas, eseguita direttamente ovvero attraverso l’opera di società specializzate
mediante interviste personali o telefoniche, questionari, eccetera;
o promozione e vendita di prodotti e servizi del Gruppo BNL e del Gruppo BNP Paribas
effettuate attraverso corrispondenza ordinaria, telefono, strumenti automatizzati di comunicazione, eccetera;
o indagini di mercato.
Finalità strettamente connesse o strumentali alla gestione dei rapporti con le Società del Gruppo BNL o del Gruppo
BNPParibas relativi alla promozione e collocamento da parte di BNL e/o delle società dei gruppi citati di prodotti e servizi,
anche in abbinamento a prodotti BNL, ivi inclusi prodotti “brandizzati” (es. prodotti BNL con logo Artigiancassa);
Modalità di trattamento dei dati
In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con
logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati
stessi. La tutela è assicurata anche per l’utilizzo di canali alternativi a quello tradizionale (“canali a distanza”), quali, ad esempio, i
servizi telefonici ed i servizi telematici.
Categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati
Per lo svolgimento della propria attività, la banca può rivolgersi a società esterne o società del Gruppo BNL/BNPParibas(ad esempio
Visa, Mastercard, Eurocheque, SIA,
SSB, Cirrus, Maestro, SWIFT, CRIF, Enel Servizi, eccetera) per:
l’effettuazione di lavorazioni necessarie per l’esecuzione delle disposizioni ricevute dalla Clientela;
la gestione di servizi di pagamento, di carte di credito, di esattorie e tesorerie, eccetera;
il controllo delle frodi e il recupero dei crediti;
Banca Nazionale del Lavoro SpA - Iscritta all’Albo delle banche e capogruppo del gruppo bancario BNL – iscritto all’Albo dei gruppi bancari presso la Banca
d’Italia – Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento del socio unico BNP Paribas S.A. – Parigi – Capitale Euro 2.076.940.000,00 i.v. – Codice fiscale,
Partita IVA e n.di iscrizione nel Reg. Imprese di Roma 09339391006 - Aderente al Fondo interbancario di tutela dei depositi – Sede Legale e Direzione Generale:
Via V. Veneto, 119 – 00187 Roma – Tel. +39 06 47021 – bnl.it .
Mod. 5000232A – Informativa sul trattamento dei dati personali
Foglio 1 di 2
la trasmissione, l’imbustamento il trasporto e lo smistamento delle comunicazioni con la Clientela;
l’archiviazione della documentazione relativa ai rapporti intrattenuti con la Clientela;
la fornitura di assistenza alla Clientela (ad esempio attraverso “call center”, “help desk”, eccetera);
la rilevazione dei rischi finanziari, allo scopo di prevenire il rischio di insolvenza;
rapporti di assistenza e consulenza
promozione e collocamento dei prodotti del Gruppo BNL/BNPParibas
attività di controllo, revisione e certificazione delle attività poste in essere dalla Banca, svolte da soggetti terzi, anche
nell’interesse della Clientela.
La Centrale dei Rischi – istituita con delibera 16 maggio 1962 dal C.I.C.R. (Comitato Interministeriale per il Credito ed il Risparmio)
– è un servizio accentrato di informazioni sui rischi finanziari gestito dalla Banca d’Italia, che consente agli istituti di credito,
attraverso la raccolta di informazioni provenienti dalle banche sui rischi dei propri clienti, di conoscere le eventuali posizioni debitorie
che i clienti presentino verso il sistema bancario. Le banche hanno l’obbligo di segnalare alla Centrale, oltre che le posizioni “in
sofferenza”, anche tutti gli affidamenti che superino un certo limite di importo (creando quindi un potenziale rischio di credito), al fine
di assicurare garanzie di stabilità al sistema nell’interesse dei risparmiatori. L’obbligo di segnalazione sussiste a partire da euro
75.000 per tutti i rischi diretti (fidi per cassa e per firma) ed i rischi indiretti (garanzie personali date per altri soggetti); i crediti in
sofferenza sono oggetto di segnalazione qualunque sia il loro ammontare.
Sempre su iniziativa del C.I.C.R., è attivo un ulteriore sistema centralizzato di rilevazione – gestito dalla Società Interbancaria per
l’Automazione SpA – relativamente ai rischi creditizi di importo inferiore al limite minimo di segnalazione, con esclusione dei crediti
classificati a “sofferenza”. A tale organismo devono affluire le informazioni relative ad importi non superiori ad euro 74.999 e non
inferiori ad euro 31.246. Tali dati, che, così come per la Centrale dei Rischi, sono coperti da segreto bancario, saranno trattati
esclusivamente per i fini sopra indicati, ed il relativo accesso sarà consentito solo agli intermediari finanziari autorizzati.
La Banca si avvale inoltre facoltativamente, per la rilevazione dei rischi finanziari, di società esterne (ad esempio, CRIF SpA) alle
quali comunica dati personali relativi a richiesta, conclusione, andamento ed estinzione di operazioni finanziarie anche se già
segnalate, per importo competente, ai soggetti precedentemente citati.
Ne consegue che, senza il Suo consenso alle comunicazioni a terzi (tipologia “A” sul modulo contenente la formula di
consenso), la banca, fatto salvo quanto disposto dall’art. 24 del Decreto legislativo 196/2003, potrà eseguire solo quelle operazioni
che non prevedono la comunicazione ed il correlato trattamento da parte di terzi dei Suoi dati personali (ad esempio: gestione del
libretto di deposito a risparmio al portatore, compravendita di valuta estera allo sportello, emissione di assegni circolari, e così via).
In linea generale, i soggetti ai quali i dati sono comunicati o che li hanno raccolti direttamente tratteranno i dati in qualità di “titolari”, ai
sensi delle disposizioni di legge vigenti, in piena autonomia, essendo estranei all’originario trattamento effettuato presso la banca.
Diritti di cui all’art. 7 del D. Lgs. n. 196/2003
La informiamo, infine, che l’art. 7 del Decreto legislativo 196 del 2003 Le garantisce l’esercizio di specifici diritti a tutela dei Suoi dati
personali. In particolare, Lei può richiedere al “titolare” del trattamento:
di ottenere l’indicazione:
o dei dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, in forma intelligibile;
o dell’origine, delle finalità e delle modalità del trattamento dei dati personali, nonché della logica applicata in caso di
trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
o degli estremi identificativi del titolare e dei responsabili;
o dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati.
di ottenere:
o l’aggiornamento, la rettificazione ovvero l’integrazione dei dati;
o la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
o l’attestazione che le operazioni di cui ai due punti precedenti sono state portate a conoscenza di coloro ai quali i dati
sono stati comunicati o diffusi.
Infine, Lei ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché
pertinenti allo scopo della raccolta.
Le richieste possono essere indirizzate alla Banca Nazionale del Lavoro SpA – Via Vittorio Veneto n. 119 – Roma, all’attenzione del
Responsabile del trattamento dei dati personali della Clientela.
La Sua Agenzia è comunque a disposizione per qualsiasi informazione.
BANCA NAZIONALE DEL LAVORO SPA
Banca Nazionale del Lavoro SpA - Iscritta all’Albo delle banche e capogruppo del gruppo bancario BNL – iscritto all’Albo dei gruppi bancari presso la Banca
d’Italia – Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento del socio unico BNP Paribas S.A. – Parigi – Capitale Euro 2.076.940.000,00 i.v. – Codice fiscale,
Partita IVA e n.di iscrizione nel Reg. Imprese di Roma 09339391006 - Aderente al Fondo interbancario di tutela dei depositi – Sede Legale e Direzione Generale:
Via V. Veneto, 119 – 00187 Roma – Tel. +39 06 47021 – bnl.it .
Mod. 5000232A – Informativa sul trattamento dei dati personali
Foglio 2 di 2
ALLEGATO 1
INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196/2003
Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali- Artigiancassa S.p.A., con sede
in Roma, via Crescenzo del Monte 25/45, società soggetta ad attività di direzione e coordinamento da parte di
BNP Paribas S.A., con sede in Parigi e di Banca Nazionale del Lavoro SpA (BNL) , in qualità di “Titolare” del
trattamentoè tenuta a fornire le seguenti informazioni riguardanti il trattamento dei dati personali.
Fonte dei dati personali
Artigiancassa S.p.A. è banca specializzata nella gestione dei fondi pubblici statali, regionali e comunitari destinati
ad agevolare gli investimenti delle imprese artigiane, delle PMI e delle microimprese. Nell’esercizio dell’attività
core business, Artigiancassa S.p.A. può svolgere anche la promozione ed il collocamento di prodotti e servizi
bancari della Capogruppo BNL o di altre società del Gruppo BNP Paribas sulla base di accordi commerciali
intervenuti tra le Parti. L’entrata in relazione con la clientela può avvenire, pertanto, direttamente, in altre parole
per il tramite di canali terzi (rete dei Confidi e delle associazioni di categoria artigiane convenzionate).
I dati personali in possesso della Banca riguardano clienti Artigiancassa, per l’attività agevolativa, e clienti BNL o
di altre “società prodotto” del Gruppo per la distribuzione di prodotti e servizi bancari, vengono trattati da
Artigiancassa S.p.A. in modo legittimo, pertinente allo scopo e nel rispetto degli obblighi di riservatezza richiamati
dal D.Lgs. 196/2003.
Finalità del trattamento cui sono destinati i dati
I dati personali sono trattati per finalità istituzionali, connesse o strumentali all’attività della Banca, quali ad
esempio:
- Finalità connesse ad obblighi di legge, nonché da disposizioni impartite da Organi di vigilanza e controllo (es.
legge antiriciclaggio, trasparenza bancaria, etc. );
- Finalità connesse alle informazioni preliminari alla conclusione di un contratto;
- Finalità connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con la clientela;
- Finalità connesse ad esigenze di tipo operativo e gestionale
- Finalità connesse alla registrazione ex art. 36 del D.Lgs. 231/2007 e succ. mod. integr (Archivio Unico
Informatico).
Modalità di trattamento dei dati
In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici
e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza
e la riservatezza degli stessi.
I dati personali oggetto di trattamento sono, comunque, non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono
raccolti. Ne consegue che un eventuale rifiuto del consenso dell’interessato al trattamento dei propri dati
personali non consentirebbe l’esecuzione delle operazioni o dei servizi richiesti.
Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati
Si informa altresì che il trattamento dei dati personali forniti direttamente dall’interessato o altrimenti acquisiti
nell’ambito dell’attività della Banca, potrà essere effettuato da:
Soggetti che, per conto della Banca, forniscano specifici servizi elaborativi e che svolgano attività connesse,
strumentali o di supporto a quella della Banca, ovvero ancora attività necessarie all’esecuzione delle
operazioni e dei servizi richiesti dall’interessato o che l’interessato richiederà in futuro;
 Soggetti a cui la facoltà di accedere ai dati personali dell’interessato sia riconosciuta da disposizioni di legge
o di normativa secondaria o comunitaria;
I soggetti appartenenti alle categorie ai quali i dati personali possono essere comunicati utilizzeranno tali
informazioni in qualità di autonomi “Titolari” essendo estranei all’originario trattamento effettuato presso la Banca.
L’elenco di questi soggetti è disponibile sul sito internet della Banca all’indirizzo http://www.artigiancassa.it,
oppure può essere richiesto alla Direzione Generale di Artigiancassa S.p.A., via Crescenzo del Monte n. 25/45 –
00153 Roma, telefono 0658451 – Telefax 065899672 – e-mail: [email protected]
La informiamo infine che possono venire a conoscenza dei Suoi dati eventuali soggetti terzi specificatamente
nominati Responsabili del Trattamento nonché eventuali Incaricati del trattamento debitamente nominati dal
Responsabile aziendale Privacy tra i dipendenti e/o collaboratori.
L’eventuale rifiuto dell’interessato a fornire i propri dati personali ed autorizzare la comunicazione ai soggetti
appartenenti alle citate categorie potrebbe comportare la mancata esecuzione delle operazioni e dei servizi
richiesti o la mancata instaurazione del rapporto propostoci.
Per altro verso, la Banca ha necessità ci controllare se stessa e la qualità dei propri servizi nonché di espandere
l’offerta di prodotti propri e delle altre società del Gruppo BNL e del Gruppo BNP Paribas. A tal fine, comunica
dati e relativi ai propri clienti a società che offrono questo tipo di prestazioni, affinché verifichino presso i clienti
medesimi se la Banca abbia soddisfatto le loro esigenze e le loro aspettative o se esista una potenziale domanda
per altri prodotti o servizi. Il consenso per questo tipo di comunicazioni è facoltativo.

Diritti di cui all’art. 7 del d.Lgs. 196/2003
Si informa, infine, che l’art. 7 del D.Lgs. conferisce all’interessato il potere di esercitare specifici diritti. In
particolare, l’interessato ha il diritto di ottenere dal Titolare la conferma dell’esistenza o meno di propri dati
personali e la loro comunicazione in forma intelligibile nonché l’indicazione dell’origine dei dati, delle finalità e
modalità del trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti
elettronici, degli estremi identificativi del Titolare e del Responsabile nonché dei soggetti o delle categorie di
soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza in qualità di
responsabile o incaricato. L’interessato ha altresì diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica o, se vi è
l’interesse, l’integrazione dei dati nonché la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati
trattati in violazione di legge e l’attestazione che di tali operazioni sono stati portati a conoscenza anche i soggetti
ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi. L?interessato ha inoltre il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per
motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta,
nonché al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita
diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per informazioni attinenti al trattamento dei dati, potrà inviare richiesta scritta al “Responsabile del trattamento dei
dati personali” all’indirizzo Via Crescenzo Del Monte 25/45 – 00153 Roma – e-mail: [email protected]
Scarica

Informativa Privacy BNL Artigiancassa