50
Anno XLII – N. 305 – Iscritto nel registro Stampa del Tribunale di Milano (n. 656 del 21 dicembre 2010) – Proprietario: Giunta Regionale della Lombardia – Sede Direzione e
redazione: p.zza Città di Lombardia, 1 – 20124 Milano – Direttore resp.: Marco Pilloni – Redazione: tel. 02/6765 int. 4041 – 4107 – 5644; e-mail: [email protected]
Serie Avvisi e Concorsi - Mercoledì 12 dicembre 2012
REPUBBLICA ITALIANA
BOLLETTINO UFFICIALE
AVVISO AGLI INSERZIONISTI
Si avvisa che:
- il BURL Serie Avvisi e Concorsi n. 52 sarà pubblicato in
data giovedì 27 dicembre 2012, anziché mercoledì
26 dicembre 2012;
- il termine per l’inserimento degli avvisi da pubblicare sul
BURL Serie Avvisi e Concorsi n. 52 del 27 dicembre 2012 è
anticipato a martedì 18 dicembre 2012.
SOMMARIO
A) STATUTI
Statuto del Consorzio di Bonifica Navarolo Agro Cremonese Mantovano - Casalmaggiore (CR)
Approvato con deliberazione di Giunta regionale 5 dicembre 2012 n. 4483. . . . . . . . . . . . . . .
.
. 11
Comune di Lentate sul Seveso (MB)
Modifica dell’art. 11 dello Statuto, approvata con deliberazione di Consiglio comunale n. 50 del 16 novembre 2012,. .
.
.
. 18
Statuto del Comune di Milano
Modifica dello Statuto, mediante integrazione dell’art. 79, approvata con deliberazione del Consiglio comunale n. 41
dell’8 ottobre 2012 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
. 19
Statuto del Comune di Suardi (PV)
Modifica all’art. 16 dello Statuto comunale approvata con deliberazione di Consiglio comunale n. 27 del 27 ottobre 2012. .
.
. 20
Comunicato regionale 5 dicembre 2012 - n. 122
Direzione centrale Organizzazione personale, patrimonio e sistema informativo - Avviso esplorativo per la ricerca di manifestazioni di interesse - Enoteca Broni (PV) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ..
.
. 21
Avviso di rettifica - Comune di Pandino (CR)
Bando di asta pubblica per l’alienazione di aree residenziali di proprietà comunali site nel piano attuativo denominato
CR 12 in via alla Zecca a Pandino. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
. 22
Provincia di Varese
Esito di gara - Manutenzione straordinaria SS.PP. anno 2011 (CIG 416579284D – CUP J87H110022200002) .
..
.
. 22
Provincia di Varese
Esito di gara - Concessione del diritto di superficie e concessione di lavori pubblici per la progettazione, realizzazione e gestione impianti fotovoltaici sulle coperture e aree di pertinenza, con eventuali pensiline, di edifici scolastici di proprietà e/o
competenza provinciale Lotto 3 (suddivisi in n. 6 lotti cumulabili). . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
. 22
Comune di Bizzarone (CO)
Estratto avviso d’asta per la cessione della titolarità della farmacia comunale . . . . . . . . . . . . . .
.
. 22
Comune di Peschiera Borromeo (MI)
Bando di gara per la concessione del servizio di tesoreria comunale 2013 - 2017.
. .
.
. 22
Comune di Pregnana Milanese (MI)
Aggiudicazione definitiva di gara d’appalto per l’affidamento di servizi socio assistenziali educativi e ricreativi a favore di
minori e disabili - Servizi socio assistenziali a favore di anziani. AA.SS. 2012 - 2013, 2013 - 2014 (CIG 4402978C60). . . . .
.
. 22
B) GARE
Amministrazione regionale
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
–2–
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Infrastrutture Lombarde s.p.a - Milano
Avviso per l’alienazione di beni immobili disponibili di proprietà di Regione Lombardia ERSAF. . . . . . . . . .
.
. 23
Comunicato regionale 4 dicembre 2012 - n. 120
Direzione generale Sanità - Pubblicazione graduatorie definitive valide per l’anno 2013 dei medici specialisti ambulatoriali
e dei medici veterinari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
. 29
Azienda regionale emergenza urgenza (AREU) - Milano
Riapertura termini del concorso pubblico per titoli ed esami per collaboratore informatico categoria D . . . . . . .
.
110
C) CONCORSI
Amministrazione regionale
Provincia di Milano
Settore Agricoltura, parchi, caccia e pesca - Avviso di conferimento di incarichi professionali, validità anni 2012/2014.
.
..
.
. 111
Comune di Giussano (MB)
Avviso di pubblicazione della riapertura dei termini per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso per la
copertura a tempo indeterminato di un posto di “Agente Polizia Locale” - Servizio Polizia Locale - Categoria C NOP Enti Locali. .
.
112
Comune di Pioltello (MI)
Avviso di bando di mobilità esterna volontaria per la copertura di posti a tempo pieno e indeterminato di istruttore amministrativo e/o contabile, categoria C . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
112
Comune di Pioltello (MI)
Avviso di bando di mobilità esterna volontaria per la copertura di posti a tempo indeterminato e pieno nel profilo professionale di agente di polizia locale, categoria C . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
112
Azienda ospedaliera Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi - Varese
Graduatorie concorsuali: Ostetrica - Urologia . . . . . . . . .
. .
.
113
Azienda ospedaliera Ospedale di Circolo di Melegnano - Vizzolo Predabissi (MI)
Concorso pubblico per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 1 dirigente medico, area medica e
delle specialità mediche, disciplina di neurologia, operativamente da assegnare alla S.C. di neurologia aziendale. . . .
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
115
Azienda ospedaliera Ospedale di Circolo di Melegnano - Vizzolo Predabissi (MI)
Sorteggio di componenti in seno alla commissione esaminatrice del concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 1 dirigente medico, disciplina di neurologia, operativamente da assegnare alla S.C. di neurologia aziendale. .
.
118
Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico - Milano
Pubblicazione graduatoria concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di n. 2 posti di dirigente medico - Disciplina: ginecologia e ostetricia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
119
A.GE.S s.p.a. - Paderno Dugnano (MI)
Selezione pubblica per l’assunzione di una unità lavoro con CCNL per i dipendenti delle aziende farmaceutiche speciali
livello C1 part-time 50%. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
119
Commissione provinciale espropri di Milano
Provvedimento n. 19/2012 del 6 novembre 2012. Determinazione indennità di asservimento. Potenziamento linea ferroviaria
Novara-Seregno. Opere complementari - Piazza Madonna della Luna ex 1° Maggio in comune di Turbigo. Ente richiedente:
Ferrovie Nord s.p.a.. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
120
Commissione provinciale espropri di Milano
Provvedimento n. 20/2012 del 6 novembre 2012. Determinazione indennità di asservimento. Costruzione ed esercizio di una
variante in cavo interrato a 132 kV all’elettrodotto aereo a 132 kV «Ciserano - Gorgonzola – Derivazione Italcementi» n. 572,
nel tratto compreso tra i sostegni n. 25 e n. 39 nei comuni di Pozzo d’Adda e Vaprio d’Adda. Ente richiedente: Terna s.p.a.. .
.
120
Commissione provinciale espropri di Milano
Provvedimento n. 21/2012 del 6 novembre 2012. Determinazione indennità definitiva di asservimento. Costruzione ed esercizio di impianto elettrico di rete MT in cavo interrato 15 kv nei comuni di San Donato Milanese e San Giuliano Milanese. Ente
richiedente: Enel Distribuzione s.p.a.. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
120
Commissione provinciale espropri di Monza e della Brianza
Provvedimento n. 7/2012 del 14 novembre 2012. Determinazione dell’indennità definitiva di espropriazione e di occupazione temporanea per “riqualifica della linea ferroviaria Saronno-Seregno, opere complementari in comune di Ceriano
Laghetto, sul mappale 68 (ex 10) del foglio 12, in comune di Ceriano Laghetto (MB) . . . . . . . . . . . .
.
121
.
122
Comune di Bergamo
Decreto di espropriazione per pubblica utilità n. 41/a-2012 del 1 ottobre 2012. Espropriazione per pubblica utilità di area
interessata dai lavori di ampliamento del cimitero di Grumello al Piano. . . . . . . . . . . . . . . .
.
123
Comune di Nembro (BG)
Decreto definitivo d’esproprio n. 1 del 14 novembre 2012 - Realizzazione pista ciclopedonale tra Gavarno e Nembro .
.
123
D) ESPROPRI
Commissioni provinciali espropri
Province
Provincia di Pavia
Decreto di costituzione di servitù coattiva per realizzazione di pista ciclopedonale dichiarata di pubblica utilità n. 623 del
5 novembre 2012 (art. 22 del d.p.r. n. 327/2001 e successive modificazioni ed integrazioni). Ente espropriante: Provincia di
Pavia - Imposizione di servitù coattiva di passaggio ciclopedonale nell’ambito del progetto Greenway. . . . . . .
Comuni
. .
Bollettino Ufficiale
–3–
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Comune di Rea (PV)
Decreto di esproprio per opere di pubblica utilità n. 1/2012 del 30 novembre. Ente espropriante: Comune di Rea. Espropriazione per pubblica utilità degli immobili necessari per lavori di ampliamento cimitero comunale. . . . . . . . .
.
127
Comune di Valle Lomellina (PV)
Ordinanza n. 3/2012 del 3 dicembre 2012. Interventi di bonifica area S.I.F. sita in Valle Lomellina (PV), via Stazione - 3^ fase
- 1° lotto - Occupazione temporanea aree non soggette a procedimento espropriativo. Proroga termini. Decreto di occupazione temporanea ex art. 49 del Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per
la pubblica utilità approvato con d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327 a favore del Comune di Valle Lomellina, per l’occupazione
temporanea delle aree non soggette a procedimento espropriativo, ubicate nel comune di Valle Lomellina occorrenti per
la corretta esecuzione degli interventi in oggetto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
128
Agenzia Interregionale per il Fiume Po (AIPO) - Parma
Pagamento indennità di occupazione temporanea ed acconto ottanta percento indennità di esproprio. (MI-E-784) Lavori
di realizzazione di arginatura sul fiume Lambro Settentrionale necessari per la messa in sicurezza dell’abitato di San Maurizio al Lambro nei comuni di Brugherio (MB), Cologno Monzese e Sesto San Giovanni (MI) . . . . . . . . . ..
.
129
Autostrada Pedemontana Lombarda s.p.a. - Assago (MI) - Concessionaria della Concessioni Autostradali Lombarde
s.p.a. in base alla Convenzione unica di concessione sottoscritta in data 1 agosto 2007 approvata con il decreto
interministeriale n. 1667 del 12 febbraio 2008, registrato alla Corte dei Conti in data 18 aprile 2008
Ordinanza. n. 155 del 23 novembre 2012. Ordine di pagamento diretto delle indennità di espropriazione. Collegamento autostradale Dalmine, Como, Varese, Valico del Gaggiolo ed opere ad esso connesse. CUP (F11B06000270007). Realizzazione
del primo lotto della tangenziale di Como, del primo lotto della tangenziale di Varese e della tratta A8-A9 del collegamento
autostradale Dalmine - Como - Varese - Valico del Giaggiolo ed opere ad esso connesse. Ordinanza di pagamento diretto
delle indennità di asservimento, relative agli immobili ubicati nel Comune di Solbiate Olona. . . . . . . . . .
.
129
Azienda Servizi Integrati Colline Comasche s.p.a. - Fino Mornasco (CO)
Decreto di asservimento. Ente espropriante – Azienda Servizi Integrati Colline Comasche s.p.a. Opere di potenziamento e
completamento dell’acquedotto consortile V lotto - III e IV stralcio . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
131
Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po - Mantova
Determinazione dirigenziale n. 6 del 23 novembre 2012 - Pagamento indennità di imposizione di servitù di acquedotto per
pubblica utilità su beni immobili, in relazione ai lavori irrigazione con rete tubata e mitigazione del rischio idraulico nel comune di Pegognaga. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
131
Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po - Mantova
Determinazione dirigenziale n. 7 del 23 novembre 2012 - Pagamento indennità di imposizione di esproprio per pubblica
utilità su beni immobili, in relazione ai lavori irrigazione con rete tubata e mitigazione del rischio idraulico nel Comune di
Pegognaga . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
145
Ferrovienord s.p.a. - Milano
Repertorio n. 84 Raccolta n. 8. Linea ferroviaria Milano-Asso. Interventi per l’accessibilità e l’adeguamento a standard
dell’impianto di Bruzzano-Brusuglio. Decreto di esproprio artt. 20.14 – 26.11 e 23 dpr 327/2001 e successive modificazioni ed
integrazioni. Comune di Cormano . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
145
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 315/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle. Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23
del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione della indennità provvisoria di espropriazione. Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 4). . . . .
.
146
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 316/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle. Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23
del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione della indennità provvisoria di espropriazione. Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 6). . . . .
.
147
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 317/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle - Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23
del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione della indennità provvisoria di espropriazione. - Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 7) . . . . .
.
147
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Decreto di esproprio n. 318/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano Serravalle - Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005) - Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23
del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione della indennità provvisoria di espropriazione. - Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 9) . . . . .
.
148
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 319/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle - Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23
del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione della indennità provvisoria di espropriazione. Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 15-35). . . .
.
148
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 320/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle. Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23
del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione della indennità provvisoria di espropriazione. Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 19). . . . .
.
149
Altri
–4–
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 321/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle - Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23
del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione della indennità provvisoria di espropriazione.Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 25) . . . . .
.
149
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 322/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle - Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005) - Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23
del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione della indennità provvisoria di espropriazione. Comune di Pavia sez. CC.SS. Provincia di Pavia (Pos. n. 4). . . .
.
149
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 323/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle. Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23
del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione della indennità provvisoria di espropriazione. Comune di Pavia sez. CC.SS. Provincia di Pavia (Pos. n. 9). . . .
.
150
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 324/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle. Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23
del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione della indennità provvisoria di espropriazione.Comune di Pavia sez. T.d.M Provincia di Pavia (Pos. n. 2). . . ..
.
151
Terna Rete Italia s.p.a. - Area Operativa di Trasmissione di Milano
Decreto n. 239/EL-204/178/2012 del Ministero dello Sviluppo economico Dipartimento per l’Energia - Direzione generale per
l’Energia nucleare, le energie rinnovabili e l’efficienza energetica di concerto con il Ministero dell’Ambiente e della tutela
del territorio e del mare - Direzione generale per la Tutela del territorio e delle risorse idriche. Approvazione del progetto definitivo per la costruzione ed esercizio, da parte della società Terna s.p.a., relativamente alle varianti aeree alle linee a 220 kV
“Cassano - Tavazzano”, n. 276/2 e “Colà - Tavazzano” n. 220; varianti di tracciato in parte aerea e in parte in cavo delle linee
a 220 KV “Tavazzano Est - Sarmato”, n. 221; “Tavazzano Est - Cesano”, n. 223 e delle linee a 132 kV “Tavazzano Est - Garlasco”,
n. 035; “Lodi - Brembio”, n. 590; “Montanaso - Lodi” n. 591 e “Lodi - Lodi F.S.”, n. 576 in comune di Tavazzano con Villavesco e
Lodi in provincia di Lodi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
152
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche - Rilascio alla società Megabeton s.r.l. della concessione alla derivazione preferenziale di acque sotterranee per uso industriale . . . . . . . . . . . . . . . . . . ..
.
154
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali – Servizio Risorse idriche - Domanda di concessione dell’azienda Trapattoni Luigi, Giampaolo
e Camillo s.s. finalizzata alla derivazione preferenziale di acque sotterranee per uso irriguo . . . . . . . . . .
.
154
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche - Domanda di derivazione di acque sotterranee per uso irriguo - Consorzio di utilizzo azienda agricola Invernizzi Alessio e azienda agricola La Grigna dei f.lli Invernizzi. . . . . . . . .
.
154
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali – Servizio Risorse idriche - Domanda di concessione di derivazione di acqua ad uso idroelettrico dal fiume Cherio presentata dalla società Aedes di Spatti Pietro & C. s.a.s. per impianto situato in comune di Casazza (BG) (Pratica n. 120/12). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
154
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche - Domanda di concessione di derivazione di acqua ad uso idroelettrico dal troppo pieno dell’acquedotto di Azzone (BG) presentata dalla società ING s.r.l. - Impianto troppo pieno Azzone
- (Pratica n. 121/12) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
154
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche - Domanda di concessione di derivazione di acqua ad uso idroelettrico dal torrente Dezzo in comune di Schilpario (BG) presentata dalla società Energia s.r.l. - Impianto degli Abeti (Pratica
n. 122/12). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
155
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche - Regolarizzazione della pratica di concessione di derivazione d’acqua
ad uso potabile acquedottistico da n. 13 sorgenti e domanda di concessione in sanatoria dalla sorgente Ronchi in comune di Branzi (BG) - Allegato A del decreto regionale n. 17497/2002 (Pratica n. 124/12). . . . . . . . . . . .
.
155
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche - Rilascio alla società CO.PREM s.r.l. della concessione alla derivazione
preferenziale di acque sotterranee per uso industriale e antincendio. . . . . . . . . . . . . . . ..
.
155
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche - Rilascio di concessione alla società R.S.M. s.a.s. di Cavalli Olga & C.
finalizzata alla derivazione di acque sotterranee per uso scambio termico in impianto a pompa di calore a servizio di insediamento alberghiero. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ..
.
155
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche - Domanda di scavo pozzo e concessione a derivare acque sotterranee per uso zootecnico e igienico presentata dalla ditta Chalet dei Platani di Tedoldi Battista . . . . . . . . ..
.
155
E) VARIE
Provincia di Bergamo
Bollettino Ufficiale
–5–
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche - Regolarizzazione della pratica di concessione di derivazione d’acqua ad uso potabile acquedottistico da n. 3 sorgenti in comune di Vedeseta (BG) - Allegato A del decreto regionale
n. 17497/2002 (Pratica n. 130/12). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
156
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche - Rilascio di concessione alla società Mondialdog di Ghidoni Giuseppe
finalizzata alla derivazione di acque sotterranee per uso zootecnico e igienico-sanitario. . . . . . . . . . .
.
156
Comune di Albano S. Alessandro (BG)
Avviso di approvazione definitiva variante al PII denominato «Via Gramsci sub ambito A» ai sensi della legge regionale
n. 12/ 2005 e s.m.i. (estratto della deliberazione di c.c. n. 43 del 29 novembre 2012 immediatamente eseguibile) . . . .
.
156
Comune di Alzano Lombardo (BG)
Avviso di deposito atti - Variante n. 7 al piano di governo del territorio (PGT) vigente . .
.
.
156
Comune di Bergamo
Avviso di approvazione definitiva del piano attuativo in variante al piano di governo del territorio (PGT) «Ne11* vie Monte
Gleno, Daste e Spalenga» ai sensi della l.r. 12/05 e s.m.i. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
156
Comune di Boltiere (BG)
Richiesta di verifica di assoggettabilità a VIA alla Provincia di Bergamo . . . . . . . . . . . . . . . .
.
156
Comune di Brumano (BG)
Avviso di deposito atti. Adozione piano di classificazione acustica .
. .
.
157
..
.
157
Comune di Nembro (BG)
Avviso di approvazione degli atti costituenti la variante n. 2 al piano di governo del territorio (PGT) vigente finalizzata all’istituzione del parco locale di interesse sovracomunale (PLIS) di Piazzo e Trevasco . . . . . . . . . . . . ..
.
157
Comune di Torre Boldone (BG)
Avviso di adozione e deposito reticolo idrografico minore. . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
157
Comune di Torre Boldone (BG)
Avviso di adozione e deposito del piano di governo del territorio (PGT) . . . . . . . . . . . . . . . .
.
157
Provincia di Brescia
Area Sviluppo economico - Settore Ambiente - Ufficio Usi acque - acque minerali e termali - R.d. 11 dicembre 1933 n. 1775,
l.r. 26/03, r.r. 2/2006 - Concessione assentita con atto della Provincia di Brescia n. 4620 del 30 novembre 2012, alla società
EDB s.r.l., con sede in Darfo B.T. (BS), inerente la derivazione di acqua pubblica ad uso idroelettrico, dal torrente Ogliolo di
Edolo o Fiumicello in comune di Edolo (BS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ..
.
159
Provincia di Brescia
Area Sviluppo economico - Settore Ambiente - Ufficio Usi acque - acque minerali e termali - R.d. 11 dicembre 1933 n. 1775,
l.r. 26/03, r.r. 2/2006 - Concessione assentita con atto della Provincia di Brescia n. 4623 del 30 novembre 2012 alla società
Iniziative Bresciane s.p.a. con sede in Breno (BS), per derivare acqua dal fiume Chiese in comune di Barghe (BS) . . . .
.
159
Provincia di Brescia
Settore Ambiente - Ufficio Usi acque - acque minerali e termali - Istanza di concessione per la derivazione d’acque sotterranee tramite la terebrazione di un pozzo nel Comune di Brescia presentata dall’Area Servizi tecnici del Comune di Brescia,
ad uso innaffio aree verdi. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ..
.
159
Provincia di Brescia
Area Sviluppo economico - Settore Ambiente - Ufficio Usi acque - acque minerali e termali - R.d. 11 dicembre 1933 n. 1775,
l.r. 26/03, r.r. 2/2006 - Richiesta del signor Massimo Cadenelli, intesa a conseguire la concessione per la derivazione di acqua dal fiume Chiese in comune di Vobarno (BS), ad uso idroelettrico . . . . . . . . . . . . . . . .
.
159
Provincia di Brescia
Area Sviluppo economico - Settore Ambiente - Ufficio Usi acque - acque minerali e termali - R.d. 11 dicembre 1933 n. 1775,
l.r. 26/03, r.r. 2/2006 - Concessione assentita alla società Edison s.p.a., con sede in Milano, con atto della Provincia di Brescia n. 4281 del 15 novembre 2012, inerente l’impianto idroelettrico denominato Fontanamora in comune di Bagolino (BS),
quale variante sostanziale dei parametri della precedente concessione . . . . . . . . . . . . . . .
.
160
Provincia di Brescia
Approvazione accordo di programma tra la Provincia di Brescia, la Comunità Montana di Valle Camonica, il Consorzio
Comuni B.I.M. di Valle Camonica ed i Comuni di Losine e Niardo per la realizzazione di circolazione rotatoria all’intersezione
tra la SP 90 «di Losine» e la ex SS 42 «del Tonale e della Mendola» 23 novembre 2012 d.p.p. n. 40/2012. . . . . . .
.
160
Comune di Gargnano (BS)
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti di rettifica e correzione errori materiali contenuti nel piano di governo
del territorio (PGT) vigente. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
161
Comune di San Zeno Naviglio (BS)
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la prima variante al piano di governo del territorio (PGT) .
.
162
Provincia di Como
Provvedimento di verifica di assoggettabilità alla VIA relativo alla ditta Econord s.p.a. per un impianto di recupero e messa
in riserva di rifiuti speciali non pericolosi sito nel comune di Carbonate, via Boccaccio. . . . . . . . . . . .
.
163
Comune di Alzate Brianza (CO)
Avviso di deposito atti relativi all’adozione della variante al piano di governo del territorio (PGT).
.
163
.
.
.
.
Comune di Castione della Presolana (BG)
Avviso di avvenuta approvazione variante n. 5 al piano regolatore generale (PRG) .
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
Provincia di Brescia
Provincia di Como
.
.
.
.
.
.
. .
–6–
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Comune di Dizzasco (CO)
Avviso di adozione e deposito degli atti relativi al piano di zonizzazione acustica del territorio comunale. . . . . . .
.
163
Comune di Dosso del Liro (CO)
Adozione del piano di zonizzazione acustica comunale, ai sensi della legge regionale 13/2001, art. 3, comma 5. .
.
.
.
163
Comune di Mariano Comense (CO)
Approvazione studio del reticolo idrico minore (deliberazione c.c. n. 65 del 7 novembre 2012).
.
..
.
163
Comune di San Siro (CO)
Avviso di adozione e deposito del piano di governo del territorio (PGT) e dello studio della componente geologica, idrogeologica e sismica del PGT . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
164
Comune di Schignano (CO)
Avviso di deposito degli atti relativi all’adozione del piano di governo del territorio (PGT) . . . . . . . . . . .
.
164
Provincia di Cremona
Settore Agricoltura e ambiente - Servizio Miglioramenti fondiari acque e calamità - Concessione di derivazione di acqua
pubblica ad uso irriguo da un pozzo in comune di Rivolta d’Adda fg. 28 mappale 191, al Consorzio Pozzo Morone - R.d.
1775/33 e s.m.i.. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
165
Provincia di Cremona
Settore Agricoltura e ambiente - Servizio Miglioramenti fondiari, acque e calamità - Rilascio del rinnovo con variante della
concessione di derivazione di acqua pubblica sotterranea rilasciata dalla Regione Lombardia alla ditta Provana Pietro Insediamento nel comune di Chieve - Regolamento regionale n. 2/06 . . . . . . . . . . . . . . . .
.
165
Provincia di Cremona
Settore Agricoltura e ambiente - Rilascio di concessione di derivazione d’acqua pubblica sotterranea da pozzo ad uso
irriguo alla sig.ra Nevi Maddalena in comune di Solarolo Rainerio - Regolamento regionale n. 2/06. . . . . . . .
.
165
Provincia di Cremona
Settore Agricoltura e ambiente – Servizio Miglioramenti fondiari, acque e calamità - Rilascio del rinnovo con variante della
concessione di derivazione di acqua pubblica sotterranea rilasciata dalla Regione Lombardia alla società agricola Mazzuzzi Renato e Luigi Giovanni s.s. - Insediamento nel comune di Voltido (CR) - Regolamento regionale n. 2/06. . . . .
.
165
Provincia di Cremona
Settore Agricoltura e ambiente - Concessione rilasciata alla ditta Agosti Marco per derivare acqua pubblica ad uso zootecnico ed igienico da n. 1 pozzo in comune di Paderno Ponchielli (CR) . . . . . . . . . . . . . . .
.
165
Provincia di Cremona
Settore Agricoltura e ambiente - Domanda presentata dalla ditta Salera Armando tesa ad ottenere la concessione per
derivare acqua pubblica ad uso irriguo da pozzo in comune di Corte de’ Cortesi (CR). . . . . . . . . . ..
.
165
Provincia di Cremona
Domanda di concessione d’acqua pubblica ad uso irriguo dal fiume Gambara in comune di Volongo (CR), presentata
dalla ditta Dellabona Luigi Ardito - Regolamento regionale n. 2/2006 . . . . . . . . . . . . . . . .
.
166
Ufficio d’Ambito della Provincia di Cremona - Cremona
Accordo di programma tra Ufficio d’Ambito della Provincia di Cremona, Padania Acque s.p.a. ed i Comuni di Ricengo e
Casale Cremasco per l’attuazione di interventi relativi a opere di acquedotto, fognatura e depurazione. . . . . . .
.
166
Comune di Casargo (LC)
Approvazione definitiva del piano di classificazione acustica del territorio comunale ai sensi della l.n. 447/1995 e della l.r.
n. 13/2001 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ..
.
168
Comune di Colle Brianza (LC)
Avviso di deposito degli atti relativi all’adozione del piano di governo del territorio (PGT) .
. .
.
168
Comune di Crandola Valsassina (LC)
Approvazione definitiva piano di zonizzazione acustica del territorio comunale. . . . . . . . . . . . . .
.
168
Comune di Crandola Valsassina (LC)
Deposito atti di adozione del piano di governo del territorio (PGT). .
.
.
168
Provincia di Lodi
Valutazione ambientale strategica (VAS) - Avviso di deposito del piano faunistico venatorio provinciale, del rapporto ambientale e della sintesi non tecnica. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
169
Comune di Marudo (LO)
Adozione piano attuativo di iniziativa privata in variante al piano di governo del territorio (PGT) denominato piano d’ambito
produttivo di natura esogena di Marudo. Avviso di deposito. . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
169
Provincia di Mantova
Settore Risorse culturali e turistiche, lavoro, sviluppo della persona e della comunità - Servizio Provinciale disabili - Piano
provinciale disabili 2012 - Azioni di sistema «Sostegno alla creazione di nuove imprese sociali e/o rami di impresa sociale». .
.
170
Provincia di Mantova
Settore Ambiente, pianificazione territoriale - Autorità Portuale - Servizio Acque e suolo, protezione civile - Ufficio Demanio
Idrico - Avviso relativo a presentazione istanza di variante di concessione per piccola derivazione di acque sotterranee da
parte della ditta Hypo Alpe Adria Leasing s.r.l. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
170
.
.
.
.
.
.
Provincia di Cremona
Provincia di Lecco
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
Provincia di Lodi
Provincia di Mantova
Bollettino Ufficiale
–7–
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Mantova
Settore Risorse culturali e turistiche, lavoro, sviluppo della persona e della comunità - Piano provinciale disabili annualità
2012 - Azioni di sistema «Supporto all’inserimento lavorativo di persone disabili in convezione ex art. 14 d.lgs. 276/03» . . .
.
170
Provincia di Mantova
Esito verifica di assoggettabilità alla VIA per il «Progetto di realizzazione di un impianto di messa in riserva (R13) e recupero
(R3) di rifiuti speciali non pericolosi in procedura semplificata (artt. 214 - 216 d.lgs. 152/06 e s.m.i.)» da effettuarsi in comune
di Mantova, viale Poggio Reale n. 9 (Area industriale Cartiere Burgo s.p.a.). - Ditta Italmaceri s.r.l. con sede legale in comune
di Torino, via Strada Lanzo n. 237 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ..
.
171
Comune di Castel Goffredo (MN)
Avviso di deposito approvazione definitiva sportello unico per le attività produttive denominato «Pinelli» in variante al PRGC
ed al PGT, ai sensi del d.p.r. n. 160/2010 e della l.r. 12/2005 . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
171
Comune di San Benedetto Po (MN)
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la variante al piano delle regole ed al piano dei servizi del
piano di governo del territorio (PGT) comunale. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ..
.
171
Provincia di Milano
Area Qualità dell’ambiente ed energie - Settore Risorse idriche e attività estrattive - Concessione alla società Energia Valle
Cervo s.r.l. di derivazione d’acqua dal fiume Lambro meridionale in comune di Pieve Emanuele (MI), per uso idroelettrico. .
.
172
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di concessione di piccola derivazione di acque sotterranee alla società Cava
Balzarotti s.r.l. uso industriale in comune di Pero (MI). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
172
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive – Avviso di domanda intesa ad ottenere la concessione di piccola derivazione
di acque sotterranee alla società Beni Stabili s.p.a., di 9 pozzi di cui 4 di presa e 5 di resa foglio 390 e mappale 84 ad uso
pompa di calore in comune di Milano . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
172
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di concessione di piccola derivazione di acque sotterranee al signor
Berlingieri Alberto, foglio 7 e mappale 9 uso area a verde in comune di Cormano (MI) . . . . . . . . . . ..
.
172
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di rinnovo di concessione di piccola derivazione di acque sotterranee
alla società Monte Grappa s.r.l. uso pompa di calore in comune di Milano. . . . . . . . . . . . . . .
.
172
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio rinnovo di concessione di piccola derivazione di acque sotterranee alla
società Dipharma Francis s.r.l. uso industriale e antincendio in comune di Milano. . . . . . . . . . . . .
.
172
Provincia di Milano
Area Qualità dell’ambiente ed energie - Settore Risorse idriche e attività estrattive - Concessione alla società Energhie s.r.l. di
derivazione d’acqua dal fiume Lambro settentrionale in località Crescenzago in comune di Milano per uso idroelettrico . .
.
172
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di concessione di piccola derivazione di acque sotterranee alla società
immobiliare Il Giglio s.r.l., uso pompa di calore in comune di Milano. . . . . . . . . . . . . . . . .
.
173
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio concessione di piccola derivazione di acque sotterranee ai signori
Cazzaniga Ambrogio, Cazzaniga Ilaria e Cazzaniga Gabriele, uso pompe di calore foglio 12 mappale 608 in comune di
Rosate (MI) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
173
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Avviso di domanda intesa ad ottenere la concessione di piccola derivazione di
acque sotterranee alla società Via Poma s.r.l., di 6 pozzi di cui 3 di presa e 3 di resa foglio 401 e mappali 101, 119, 120 ad
uso pompa di calore in comune di Milano. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
173
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio rinnovo di concessione di piccola derivazione di acque sotterranee alla
società Dipharma Francis s.r.l. uso industriale in comune di Milano . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
173
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Avviso di domanda intesa ad ottenere la concessione di piccola derivazione di
acque sotterranee alla società Unical s.p.a., di 1 pozzo di presa foglio 42 e mappale 47 ad uso pompa di calore in comune
di Sesto San Giovanni (MI) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
173
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di concessione di piccola derivazione di acque sotterranee alla società
Monvil Beton s.r.l. uso industriale, lavaggio strade e autolavaggio in comune di Pero (MI) . . . . . . . . . . .
.
173
Provincia di Milano
Area Qualità dell’ambiente ed energie - Settore Risorse idriche e attività estrattive - Concessione alla società Aedilbiotecnica
s.r.l. di derivazione d’acqua dal canale deviatore Redefossi in comune di San Giuliano Milanese (MI) per uso idroelettrico . .
.
174
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio concessione di piccola derivazione di acque sotterranee alla società Carapelli Firenze s.p.a. uso antincendio, inaffiamento, are verde industriale foglio 17 mappale 69 in comune di Inveruno (MI). .
.
174
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Avviso di domanda intesa ad ottenere la concessione di piccola derivazione di
acque sotterranee alla società Unical s.p.a., di 1 pozzo di presa foglio 42 e mappale 47 ad uso industriale in comune di
Sesto San Giovanni (MI) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
174
Provincia di Milano
–8–
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di concessione di piccola derivazione di acque sotterranee al condominio Il Pozzo foglio 10 e mappale 13 uso area a verde in comune di Noviglio (MI). . . . . . . . . . . . .
.
174
Provincia di Milano
Area Qualità dell’ambiente ed energie - Settore Risorse idriche e attività estrattive - Concessione alla società Aedilbiotecnica
s.r.l. di derivazione d’acqua dal canale deviatore Redefossi in comune di San Giuliano Milanese (MI) per uso idroelettrico . .
.
174
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Avviso di domanda intesa ad ottenere la concessione di piccola derivazione di
acque sotterranee presentata dalla società Valore Reale SGR s.p.a Fondo Oro Blu in comune di Milano. . . . . . .
.
174
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di concessione di piccola derivazione di acque sotterranee alla società
Vietanmonamur s.r.l. uso pompa di calore in comune di Milano. . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
175
Comune di Buscate (MI)
Approvazione mappe di vincolo aeroporto di Malpensa ai sensi dell’art. 707 del Codice della navigazione. . . . . .
.
175
Comune di Inveruno (MI)
Pubblicazione mappe di vincolo di cui all’art. 707 del Codice della navigazione .
. .
.
175
Comune di Lainate (MI)
Deposito in pubblica visione - Variante parziale al piano delle regole (PGT) – via Monte Nevoso - Adozione . . . . . .
.
175
Comune di Magenta (MI)
Avviso di avvio del procedimento per la redazione della variante n. 2 al vigente piano di governo del territorio (PGT) unitamente alla valutazione ambientale strategica (VAS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
175
Comune di Vanzaghello (MI)
Avviso di deposito adozione variante parziale al piano di governo del territorio (PGT) e verifica di esclusione dalla VAS. . .
.
175
Comune di Vanzaghello (MI)
Aereoporto di Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione aerea - Pubblicazione mappe di vincolo di cui all’art. 707 del
Codice della navigazione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
176
Provincia di Monza e Brianza
Settore Ambiente, agricoltura - Rilascio di concessione per piccola derivazione di acque sotterrane ad uso area a verde in
comune di Carate Brianza (MB) - Gan Immobiliare s.r.l. (MB). . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
177
Comune di Giussano (MB)
Avviso di deposito degli atti costituenti il piano urbano generale dei servizi nel sottosuolo (PUGSS). .
.
.
177
Provicia di Pavia
Settore Tutela ambientale - U.o. Attività estrattive - Avviso decreto n. 1/2012 - Ditta «Scotti Francesco Commercio Materiali
Inerti, scavi e movimento terra, lavorazioni agromeccaniche» con sede in via Don Carlo Celli n. 12 - Agazzano (PC). Verifica
di assoggettabilità alla VIA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
178
Provicia di Pavia
Settore Tutela ambientale - U.o. Attività estrattive - Avviso decreto n. 2/2012 - Ditta Cosmocal s.p.a. con sede in via Trieste
n. 21 - Sant’Angelo Lodigiano (LO) - Verifica di assoggettabilità alla VIA. . . . . . . . . . . . . . . .
.
178
Provincia di Pavia
Settore Tutela ambientale - U.o. Risorse idriche - Domanda di concessione di derivazione d’acqua da n. 1 pozzo in comune
di Ferrera Erbognone (PV). Impresa agricola Panigati Erminio Giuseppe di Pavia. . . . . . . . . . . . .
.
178
Provincia di Pavia
Settore Tutela ambientale - U.o. Compatibilità paesistico ambientale - Avviso decreto n. 01/2012 - CPA Verifica di assoggettabilità a VIA, ai sensi dell’art. 20 del d.lgs. 152/06 e s.m.i. ed ai sensi dell’art. 6 della l.r. 5/2010 e s.m.i., per la realizzazione di un
insediamento produttivo (attività di logistica) in comune di Villanterio - Proponente: Geen Logis s.r.l. - Rif. SILVIA VER59-PV . .
.
178
Comune di Casorate Primo (PV)
Avviso di pubblicazione e deposito atti relativi all’adozione del piano di classificazione acustica del territorio comunale . .
.
178
Comune di Fortunago (PV)
Avviso di deposito atti relativi a variante del piano regolatore generale (PRG) . . . . . . . . . . . . . .
.
178
Comune di Galliavola (PV)
Avviso di adozione, deposito e pubblicazione degli atti costituenti il piano di governo del territorio (PGT) .
.
.
.
.
..
.
178
Comune di Zeccone (PV)
Avviso di approvazione del piano di zonizzazione acustica. .
.
.
.
.
.
.
179
Provincia di Sondrio
Domanda pervenuta in data 17 settembre 2012 della società Sanitermica Aprichese s.r.l. per concessione di derivazione
d’acqua da n. 1 pozzo ad uso scambio termico in impianti a pompa di calore nel territorio del comune di Chiuro (SO). .
.
180
Provincia di Sondrio
Richiesta di variante alla concessione originariamente assentita dalla Provincia di Sondrio con provvedimento n. 24/02 del
18 dicembre 2002 per derivare acqua dalla falda sotterranea tramite n. 2 pozzi ad uso innaffiamento aree verdi e aree sportive in territorio del comune di Caiolo, pervenuta in data 11 agosto 2011 e successive integrazioni del 17 settembre 2012 da
parte della società Valtellina Golf Club. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
180
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
Provincia di Monza e della Brianza
.
.
.
.
.
Provincia di Pavia
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
Provincia di Sondrio
Bollettino Ufficiale
–9–
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Sondrio
Variante non sostanziale alla concessione assentita all’Ente Provincia Italiana dell’Istituto delle Suore di Santa Croce con
Provvedimento della Provincia di Sondrio n. 001/12 del 24 gennaio 12, a derivare acqua da n. 2 pozzi in comune di Sondrio
per uso scambio termico in impianti a pompa di calore. . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
180
Provincia di Sondrio
Richiesta di variante con cambio d’uso da industriale ad antincendio pervenuta in data 14 febbraio 2011, successivamente integrata in data 30 gennaio 2012, del signor Paganoni Stefano in qualità di legale rappresentante della società
Parom Holding s.r.l. alla originaria concessione assentita con decreto della Giunta regionale della Lombardia n. 51604 del
27 aprile 1994 a derivare acqua tramite n. 1 pozzo in territorio del comune di Berbenno di Valtellina (SO) per uso industriale
ed igienico ed assimilati. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
180
Provincia di Sondrio
Richiesta in data 22 gennaio 2010 e successive integrazioni del 20 ottobre 2011e del 29 agosto 2012 del Consorzio di Miglioramento Fondiario del Mortirolo di variante sostanziale alla pratica n. 817 con una nuova derivazione in località «Val di
Luina» finalizzata alla realizzazione di acquedotto antincendio e potabile nelle località «Valle Luina, Polave, Pompei» e «Valle
Luina, Stabiel e Fracia» in territorio del comune di Grosotto (SO) . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
180
Provincia di Sondrio
Richiesta di variante con cambio d’uso da industriale ad irriguo pervenuta in data 30 marzo 2011, successivamente integrata in data 15 dicembre 2011 e in data 17 ottobre 2012, del signor Tognela Mosé alla concessione assentita con decreto
della Giunta regionale della Lombardia n. 26721 del 26 marzo 1997 a derivare acqua dalla falda sotterranea tramite n. 1
pozzo in territorio del comune di Villa di Tirano (SO) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
181
Provincia di Sondrio
Domanda pervenuta in data 28 novembre 2012 della società Fro-Air Liquide Welding Italia s.p.a. per richiesta di variante
non sostanziale alla concessione assentita con provvedimento della Provincia di Sondrio n. 156/09 del 23 luglio 2009 a
derivare acqua da n. 2 pozzi in comune di Ardenno (SO) per uso industriale ed antincendio. . . . . . . . . .
.
181
Provincia di Sondrio
Domanda di variante sostanziale alla concessione originariamente assentita con provvedimento n. 14869 del 9 giugno 2000 pervenuta in data 5 febbraio 2009 e successive integrazioni del 24 giugno 2009, 7 ottobre 2009 e 25 gennaio 2012
da parte della società Osteria del Conte s.r.l. di derivazione d’acqua da n. 2 pozzi per uso igienico ed assimilati ed irriguo
in territorio del comune di Forcola (SO). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
181
Provincia di Varese
Verifica di assoggettabilità alla procedura di valutazione di impatto ambientale (VIA) relativamente al progetto di modifica
sostanziale ad un impianto di trattamento rifiuti non pericolosi ubicato in Cazzago Brabbia, via del Sasso, 20/24, proposto
dall’impresa Montefusco Mario, con sede legale in Cazzago Brabbia, via del Sasso, 20/24 - Provvedimento della Provincia
di Varese del 19 settembre 2012, n. 3567 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
182
Provincia di Varese
Settore Ecologia ed energia - Concessione per derivazione d’acqua ad uso idroelettrico dal torrente San Giulio in comune
di Cittiglio, rilasciata al signor Stefano Omodeo Salè (Pratica n. 2660). . . . . . . . . . . . . . . .
.
182
Comune di Busto Arsizio (VA)
Aeroporto di Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione aerea - Deposito mappe di vincolo di cui all’art. 707 del Codice di navigazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ..
.
182
Comune di Caronno Varesino (VA)
Avviso di deposito e pubblicazione delle mappe di vincolo di cui all’art. 707 del Codice della navigazione (Aeroporto di
Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione aerea). . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
182
Comune di Casale Litta (VA)
Avviso di avvio del procedimento per la formazione del piano di governo del territorio (PGT) e contestuale valutazione
ambientale strategica (VAS). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
182
Comune di Casorate Sempione (VA)
Avviso di pubblicazione mappe di vincolo ex art. 707 del Codice della navigazione - Valutazione ostacoli e pericoli aeroporto di Malpensa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
183
Comune di Castellanza (VA)
Avviso di deposito - Aeroporto di Milano Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione area - Pubblicazione delle mappe
di vincolo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
183
Comune di Gallarate (VA)
Aeroporto di Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione aerea - Avviso di deposito delle mappe di vincolo di cui
all’art. 707 del Codice della navigazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
183
Comune di Marnate (VA)
Avviso pubblicazione mappe di vincolo dell’aeroporto di Malpensa. . . . . . . . . . . . . . . . .
.
183
Comune di Mercallo (VA)
Aeroporto di Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione aerea - Deposito mappe di vincolo ex artt. 707/708 del Codice
di navigazione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ..
.
184
Comune di Mornago (VA)
Aeroporto di Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione aerea - Procedura di pubblicità delle mappe di vincolo ex artt.
707/708 del Codice della navigazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
184
Comune di Solbiate Olona (VA)
Aeroporto di Malpensa - Ostacoli o pericoli alla navigazione aerea - Procedura di pubblicità delle mappe di vincolo ex
artt. 707/708 del Codice della navigazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ..
.
184
Comune di Somma Lombardo (VA)
Pubblicazione mappe di vincolo ex art. 707 del Codice della navigazione - Valutazione ostacoli e pericoli aeroporto di
Malpensa. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
184
Provincia di Varese
– 10 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Comune di Vizzola Ticino (VA)
Aeroporto di Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione aerea - Avviso di deposito delle mappe di vincolo di cui
all’art. 707 del Codice della navigazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
.
184
.
186
Altri
Residenze Parchi Bisceglie s.p.a. - Milano
Richiesta di verifica di assoggettabilità a VIA della Regione Lombardia in via Parri a Milano. .
.
.
.
.
.
.
.
.
Bollettino Ufficiale
– 11 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Art. 35 A) STATUTI
Statuto del Consorzio di Bonifica Navarolo Agro Cremonese
Mantovano - Casalmaggiore (CR)
Approvato con deliberazione di Giunta regionale 5 dicembre
2012 n. 4483
Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 INDICE
Capo I
Natura giuridica, sede, comprensorio,
perimetro, finalità e funzioni del consorzio
Natura giuridica – Sede
Comprensorio e perimetro
Finalità del consorzio
Funzioni del consorzio
Potere impositivo
Art. 36 Sezione VIII
Riscossione contributi, ricorsi, tesoreria e cassa
Art. 37 Riscossione
Art. 38 Ricorsi sui tributi
Art. 39 Servizi di tesoreria e cassa
Sezione IX
Regolamenti
Art. 40
Materie
Art. 41 Sezione X
Rapporti con gli altri consorzi
Opere di interesse comune – Comitato interconsorziale
Capo II
Art. 7 Organi ed uffici
Organi del consorzio
Art. 8 Art. 8 bis
Art. 8 ter
Art. 9 Art. 10 Art. 11 Art. 12 Sezione I
Consiglio di amministrazione
Composizione
Ineleggibilità
Incompatibilità
Attribuzioni e funzioni
Convocazione
Comitato esecutivo
Vicepresidenti
Sezione II
Presidente
Art. 13 Elezione del Presidente e dei Vice Presidenti
Art. 14 Funzioni del Presidente
Sezione III
Revisore dei conti
Art. 15 Funzioni e competenze
Art. 16 Art. 17 Art. 18 Art. 19 Art. 20 Art. 21 Art. 22 Art. 23 Art. 24 Art. 25 Art. 26 Art. 27 Sezione IV
Disposizioni comuni
Accettazione delle cariche
Durata delle cariche
Dimissioni dalle cariche
Decadenza dalle cariche
Vacanza delle cariche e sostituzioni
Indennità di carica e rimborso spese
Validità delle adunanze
Intervento alle sedute
Astensioni – Conflitto di interesse
Votazioni
Verbale delle adunanze
Pubblicazione dei provvedimenti
Art. 28 Art. 29 Art. 30 Art. 31 Sezione V
Uffici
Organizzazione degli uffici
Funzioni e responsabilità
Gestione amministrativa
Responsabilità dei procedimenti
Art. 32
Art. 33 Art. 34 Sezione VI
Gestione finanziaria e patrimoniale
Esercizio finanziario
Bilancio di previsione
Conto consuntivo
Sottogestioni di bilancio
Sezione VII
Contribuenza
Riparto della spesa
——— • ———
Capo I
Natura giuridica - sede - comprensorio –
perimetro – finalità e funzioni del consorzio
Art. 1
Natura giuridica - sede
1. Il Consorzio di Bonifica Navarolo – Agro Cremonese Mantovano, costituito ai sensi della legge della Regione Lombardia
26 novembre 1984 n. 59, ed entrato in funzione a seguito del Decreto n. 8316 in data 29 aprile 1988 del Presidente della Regione
Lombardia, è retto dal presente Statuto ed ha sede in Casalmaggiore (CR) – via Roma , 7.
2. Il Consorzio è ente pubblico economico a carattere associativo ai sensi dell’art. 59 del RD 13 febbraio 1933 n. 215 e
dell’art. 79 della l.r. 31/08
Art. 2
Comprensorio e perimetro
1. Il Comprensorio del Consorzio ha una superficie territoriale
complessiva di ha 47.792, così distinta:
N°
Comuni in
Provincia di
Cremona
Superficie
in Ha
N°
Comuni in
Provincia di
Mantova
Superficie
in Ha
91
1
Calvatone
986
1
Acquanegra
sul Chiese
2
Casalmaggiore
6.369
2
Bozzolo
1.615
3
Casteldidone
876
3
Commessaggio
1.160
4
Gussola
2.538
4
Dosolo
2.601
5
Martignana
di Po
1.473
5
Gazzuolo
2.233
6
Motta Baluffi
364
6
Marcaria
27
7
Rivarolo del
Re ed Uniti
2.729
7
Pomponesco
1.229
8
S. Giovanni in
Croce
929
8
Rivarolo
mantovano
2.062
9
S. Martino del
Lago
116
9
Sabbioneta
3.761
10
Scandolara
Ravara
1.647
10
S. Martino
dall’Argine
1.703
11
Solarolo
Rainerio
776
11
Suzzara
12
Spineda
1.033
12
Viadana
13
Torricella del
Pizzo
1.294
Totale Ha
21.130
Totale Ha
234
9.946
26.662
– 12 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
PERIMETRO:
Il Comprensorio del Consorzio è delimitato dai seguenti confini:
partendo dall’Impianto idrovoro denominato di Santa Maria, sul
Fiume Oglio in Comune di Calvatone: il Fiume Oglio sino alla
sua confluenza con il fiume Po; il fiume Po verso monte , sino al
confine regionale; il confine con la Regione Emilia Romagna
(lungo il Fiume Po) sino al fronte dell’abitato di Torricella del Pizzo; la strada vicinale dell’argine golenale sino all’argine maestro
del fiume Po; detto argine verso monte sino alla strada Solarolo
Monasterolo di Motta Baluffi – Dosso dei Frati; la strada stessa
sino al confine fra i comuni di Motta Baluffi e Cella Dati: Il confine settentrionale del Comune di Motta Baluffi verso ponente
sino al canale Vecchio Riglio Delmonazza; il canale medesimo
sino allo sbocco del canale Acque Alte; il Canale Acque Alte
sino all’intersezione con il canale principale irriguo proveniente
dall’impianto idrovoro di Santa Maria di Calvatone; detto canale irriguo sino all’intersezione con le Provincie di Cremona e
Mantova; il confine provinciale sino al canale Delmona Tagliata;
Il canale Delmona Tagliata sino alla strada del cimitero di Calvatone; breve tratto di detta strada verso Nord sino al Canale Cavo
magio; il Canale cavo magio sino all’interferenza con il canale
principale irriguo proveniente dall’impianto idrovoro di Santa
Maria; detto canale verso monte sino all’impianto idrovoro ed al
fiume Oglio, a chiusura del perimetro.
Art. 3
Finalità del consorzio
1. Il Consorzio di Bonifica Navarolo agisce per il perseguimento delle attività di bonifica ed irrigazione stabilite dalla Legislazione nazionale e regionale (in particolare la l.r. 31/2008) con una
serie articolata di azioni ed interventi e la gestione delle opere
di bonifica ed irrigue. In particolare la propria azione è indirizzata ai fini della sicurezza idraulica del territorio, dell’uso plurimo e
della razionale utilizzazione a scopo irriguo delle risorse idriche,
della provvista, regimazione e tutela quantitativa e qualitativa
delle acque irrigue, del risparmio idrico, dell’attitudine alla produzione agricola del suolo e dello sviluppo delle dell’attitudine
alle produzioni agro-zootecniche e forestali, della salvaguardia
e della valorizzazione del territorio e delle sue risorse, della promozione e realizzazione di azioni e attività di carattere conoscitivo, culturale e divulgativo sulle tematiche della bonifica delle
risorse idriche e del suolo.
Art. 4
Funzioni del consorzio
1. Il Consorzio di Bonifica Navarolo – Agro Cremonese Mantovano, per la realizzazione delle finalità di cui all’articolo 76 della
l.r. 31/2008, esercita nell’ambito del comprensorio le funzioni assegnate dalla legislazione statale e regionale, tra cui in particolare quelle relative a:
a) progettazione, realizzazione e gestione delle opere pubbliche di bonifica di cui all’articolo 77 avute in concessione
dalla Regione o dallo Stato;
b) progettazione, realizzazione e gestione di impianti di produzione di energia elettrica nei canali consortili e approvvigionamento di imprese produttive e attività civili con le
acque fluenti nei canali stessi per usi che comportino la
restituzione delle acque e siano compatibili con le successive utilizzazioni;
c) promozione, realizzazione e concorso, anche attraverso
appositi accordi di programma, di azioni di salvaguardia
ambientale e paesaggistica, di valorizzazione economica
sostenibile di risanamento delle acque, anche al fine della
utilizzazione irrigua e plurima, della rinaturalizzazione dei
corsi d’acqua e della fitodepurazione ai sensi di quanto
previsto dall’articolo 144, comma 3, del d.lgs. 152/2006;
d) realizzazione di opere di prevenzione e protezione dalle calamità naturali mediante interventi di ripristino delle opere
di bonifica e irrigazione, di manutenzione idraulica, di forestazione e di ripristino ambientale;
e) attuazione e promozione, per il perseguimento delle finalità di cui all’articolo 76, anche tramite associazioni di consorzi riconosciute dalla Regione, di attività di studio, ricerca
e sperimentazione di interesse per la bonifica, l’irrigazione
e la tutela del territorio rurale, nonché di attività di informazione e formazione degli utenti e di diffusione delle conoscenze circa la bonifica e l’irrigazione e le risorse acqua e
suolo;
f) espressione del parere sulle domande di concessione di
derivazione di acqua pubblica aventi rilevanza per il comprensorio, nonché del parere obbligatorio alla provincia
previsto dall’articolo 36 della legge regionale 8 agosto
1998, n. 14 (Nuove norme per la disciplina della coltivazione di sostanze minerali di cava);
g) attuazione degli interventi di competenza anche in economia secondo uno specifico regolamento regionale;
h) progettazione, realizzazione e gestione strade, acquedotti ed elettrodotti rurali, nonché opere di protezione civile e
opere di navigazione. Possono altresì esercitare ogni altro
compito connesso e funzionale alla difesa del suolo, alla
conservazione dinamica e alla valorizzazione del sistema
e dello spazio rurale nonché alla tutela e gestione delle
risorse idriche attribuito dalla normativa vigente, dagli atti
di programmazione e dai provvedimenti di finanziamento
di opere e di servizi della Regione, dell’autorità di bacino,
delle province e dei comuni nell’ambito delle rispettive
competenze;
i) nel comprensorio di competenza svolge funzioni di vigilanza sulla corretta attuazione dei piani generali di bonifica, dei programmi triennali e dei piani comprensoriali da
parte dei consorzi di miglioramento fondiario, dei consorzi
volontari di irrigazione e in genere da parte di tutte le utenze idriche operanti nel rispettivo comprensorio. In caso di
mancata esecuzione degli interventi necessari all’attuazione del piano comprensoriale da parte degli interessati,
il consorzio di bonifica può essere autorizzati con decreto
del competente direttore generale della Giunta regionale
a eseguire interventi diretti per l’adeguamento delle opere
e per il funzionamento dei sistemi irrigui, con spese a carico degli inadempienti;
j) provvede altresì:
- alla vigilanza sulle opere di bonifica e irrigazione;
-
all’accertamento e alla contestazione delle violazioni previste dalle norme di polizia idraulica attraverso gli
agenti dei consorzi di bonifica, nonché all’irrogazione
delle relative sanzioni e al ripristino dello stato dei luoghi;
- al rilascio delle concessioni relative ai beni demaniali attinenti alla bonifica, come individuati ai sensi dell’articolo 85, comma 5 della l.r. 31/2008;
k) può stipulare apposita convenzione con gli enti locali per
l’erogazione di servizi, per la progettazione di opere pubbliche, per la tenuta del catasto, per la gestione del reticolo
idrico minore e, in genere, per la valorizzazione e la salvaguardia del territorio rurale;
l) può essere autorizzato dalla Regione ad assumere le funzioni dei consorzi di utilizzazione idrica, qualora la Regione
non ritenga opportuno costituire un Consorzio di Bonifica
di secondo grado;
m) alla elaborazione, nell’ambito delle sue competenze, di
proposte e osservazioni concernenti il piano generale di
bonifica, di irrigazione e di tutela del territorio rurale;
n) alla adozione ed alla attuazione del piano comprensoriale di bonifica, di irrigazione e di tutela del territorio rurale e
del piano di riordino irriguo;
o) ad assumere le funzioni dei preesistenti consorzi di miglioramento fondiario o di difesa idraulica, di tutti gli altri
soggetti operanti nel settore irriguo, e qualora autorizzati di
Consorzio di utilizzazione idrica relativamente alle utenze di
colo ed irrigue che si esercitano nell’ambito del comprensorio consortile;
p) alla promozione di iniziative ed adozione di interventi per
l’attività di informazione e formazione degli utenti e per la
valorizzazione e la diffusione delle conoscenze dell’attività
di bonifica e di irrigazione e delle risorse acqua e suolo;
q) ad assistere la proprietà consorziata per quanto concerne
le opere idrauliche e irrigue relative:
- alla trasformazione degli ordinamenti produttivi delle singole aziende;
- alla progettazione ed esecuzione delle opere di competenza privata, volontarie od obbligatorie, anche comuni a
più fondi, e nel conseguimento delle relative provvidenze;
r) ad eseguire, su richiesta e per conto dei proprietari consorziati, le opere di cui alla precedente lettera, curandone la
manutenzione, sempre ché l’intervento presenti interesse
ai fini della funzionalità delle opere pubbliche o comuni;
Bollettino Ufficiale
– 13 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
s) ad eseguire, a spese dei proprietari, le opere di loro spettanza ove siano decorsi inutilmente i termini assegnati o
comunque risulti impossibile, per il tempo decorso, l’esecuzione delle stesse nei termini stabiliti;
t) ad assumere le funzioni di consorzio di contribuenza nei
confronti di non consorziati che usufruiscano del beneficio
delle opere di bonifica;
u) a realizzare le iniziative necessarie alla difesa della produzione ed alla valorizzazione economico-agraria del
comprensorio;
v) Nell’espletamento dei compiti di vigilanza il Consorzio:
- tiene informata la Regione Lombardia sull’attuazione del
piano generale di bonifica;
-concorda, su richiesta della Regione stessa, le opere di
competenza privata, da eseguirsi da parte di coloro che
sono soggetti agli obblighi di bonifica, nonché gli indirizzi da adottare per la trasformazione degli ordinamenti
produttivi.
Art. 5
Potere impositivo
1. Per l’esercizio delle funzioni di cui all’art. precedente e di
quelle comunque assegnate dallo Stato e dalla Regione, il Consorzio ha il potere di imporre contributi a carico dei proprietari
dei beni immobili, sia agricoli che extraagricoli, siti nel comprensorio del consorzio che traggono beneficio dalle opere di bonifica e di irrigazione, secondo la disciplina di cui alla l.r. Lombardia n. 31/08 per la quota di spesa per l’esecuzione delle opere
pubbliche non a totale carico della Regione o dello Stato, per la
manutenzione ed esercizio delle opere di bonifica e di irrigazione nonché per le spese di funzionamento del Consorzio.
2. I contributi di cui al precedente comma costituiscono oneri
reali sugli immobili e sono riscossi direttamente, o per mezzo dei
concessionari del servizio di riscossione dei tributi, o previa convenzione, da altri soggetti che nei confronti degli utenti consortili
già riscuotono contributi o tariffe per servizi pubblici.
Capo II
Organi ed uffici
Art. 7
Organi del consorzio
1. Sono organi del Consorzio del consorzio di bonifica:
a) il Consiglio di Amministrazione
b) il Presidente
c) il Revisore dei Conti
Sezione I
Consiglio di amministrazione
Art. 8
Composizione
1. Il Consiglio di Amministrazione è composto da 15 membri
di cui:
a) 12 componenti eletti dagli aventi diritto al voto;
b) da un rappresentante dei comuni nel cui territorio ricade il
comprensorio consortile;
c) da un rappresentante della provincia nel cui territorio ricade la maggiore superficie comprensoriale del consorzio;
d) da un rappresentante della Regione.
Art. 8 bis
Ineleggibilità
1. Si rimanda alle cause di ineleggibilità come contemplate
dal Regolamento Regionale di disciplina del procedimento elettorale dei Consorzi di Bonifica.
Art. 8 ter
Incompatibilità
1. La carica di Presidente e di Vicepresidente, e quindi di componente del Comitato Esecutivo è incompatibile con la carica
di assessore o consigliere regionale, presidente, sindaco, assessore o consigliere delle province e dei comuni del comprensorio.
Art. 9
Attribuzioni e funzioni
1. Spetta al Consiglio di Amministrazione:
a) eleggere nel suo seno, tra i componenti eletti, in occasione
della prima seduta, il Presidente, i Vice Presidenti, di cui uno
assume la carica di vicario, e il Comitato Esecutivo;
b) convocare l’assemblea dei consorziati, fissare la data delle
elezioni e approvare l’elenco degli aventi diritto al voto;
c) approvare la relazione di inizio mandato;
d) adottare col voto favorevole di almeno i due terzi dei componenti il Consiglio di Amministrazione, lo statuto e le modifiche statutarie;
e) deliberare il programma triennale dei lavori pubblici, i programmi di attività del Consorzio, i piani comprensoriali di
bonifica e il piano di riordino irriguo ed i progetti attuativi;
f) deliberare il piano di classifica del comprensorio per il riparto degli oneri di contribuenza;
g) deliberare i regolamenti, le norme di funzionamento dei
servizi e i piani di organizzazione variabile delle aree e dei
servizi consortili;
h) fissare le indennità di carica del Comitato esecutivo e del
Revisore dei conti;
i) deliberare sull’alienazione di diritti reali immobiliari;
j) deliberare sui servizi di tesoreria e cassa e di riscossione dei
tributi;
k) deliberare sui criteri di rilascio delle concessioni idrauliche;
l) deliberare l’assunzione di mutui;
m) approvare il bilancio preventivo, le variazioni al medesimo,
nonché il conto consuntivo;
n) redigere, allo scadere del proprio mandato, una relazione
tecnico-economica e finanziaria sull’attività svolta;
o) approvare il regolamento integrativo del regolamento regionale sul procedimento elettorale nel rispetto dei criteri
dettati dall’art. 82 l.r. 31/2008 e s.m.i. e dal regolamento regionale sul procedimento elettorale;
p) adottare atti di indirizzo generale per il funzionamento
dell’ente;
q) deliberare in merito alla nomina del Direttore;
r) autorizzare il Presidente alla firma degli accordi di programma e delle convenzioni con gli enti pubblici;
s) deliberare sull’acquisto, sulla costituzione di diritti reali
immobiliari;
t) autorizzare il Presidente, a stare od a resistere in giudizio
davanti all’autorità giudiziaria ed a qualsiasi giurisdizione
speciale in tutti procedimenti;
u) conferire le funzioni di ufficiale rogante degli atti di interesse del consorzio a funzionari appartenenti all’area amministrativa in servizio presso il consorzio e in possesso del
diploma di laurea in giurisprudenza o di titolo equipollente
v) affidare incarichi professionali nei casi previsti dal regolamento di attuazione dall’art. 125 d. lgs. 12 aprile 2006, n. 163;
w) deliberare la partecipazione con responsabilità limitata ad
enti, società od associazioni, che comunque si presenti di
interesse per il Consorzio o per l’attività di bonifica;
x) deliberare in materia di reclami e richieste di rettifica avverso l’elenco degli aventi diritto al voto approvato dal direttore e approvare l’elenco definitivo;
y) deliberare l’istituzione del seggio elettorale o dei seggi elettorali determinandone la composizione e provvedendo alla nomina dei componenti;
z) deliberare l’accettazione delle liste di candidati e la proclamazione degli eletti;
aa) approvare gli accordi sindacali sottoscritti dal Presidente;
bb) autorizzare il Direttore ad assumere, promuovere o licenziare il personale dipendente;
cc) approvare i progetti delle opere;
dd)nominare commissioni per affrontare particolari aspetti o
problemi gestionali del consorzio.
Art. 10
Convocazione
1. Il Consiglio di Amministrazione viene convocato dal Presidente non meno di otto volte l’anno.
– 14 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
2. Deve altresì essere convocato su istanza del Revisore dei
Conti, ovvero quando ne sia stata fatta richiesta scritta da almeno un terzo dei Consiglieri in carica con l’indicazione degli
argomenti da trattare, entro trenta giorni dalla richiesta stessa.
3. Le riunioni del Consiglio di amministrazione hanno luogo
nella sede consorziale o in altra località scelta dal Presidente.
4. La convocazione deve essere fatta a mano, a mezzo dipendente consortile, ovvero con lettera raccomandata, o in alternativa via posta elettronica (PEC) spedita ai consiglieri almeno
quattro giorni prima di quello fissato per l’adunanza. Nell’avviso
di convocazione devono essere indicati il luogo, il giorno e l’ora
della riunione, nonché l’ordine del giorno.
5. Con il consenso scritto degli interessati la convocazione
può essere eseguita con mezzi telematici.
6. In caso di urgenza la convocazione può essere fatta mediante telegramma o mezzi telematici fino a due giorni prima
della data della riunione.
7. Almeno 48 ore prima della riunione gli atti relativi agli argomenti posti all’ordine del giorno devono essere depositati presso
la segreteria del Consorzio a disposizione dei consiglieri e del
Revisore dei conti.
8. Il Presidente ha facoltà di aggiungere altri argomenti all’ordine del giorno, dandone comunicazione ai consiglieri almeno
24 ore prima dell’adunanza. In questo caso, qualora un terzo
dei consiglieri lo richieda, ogni deliberazione sui nuovi argomenti dovrà essere differita a una successiva seduta, da tenersi
non prima del giorno successivo alla data in cui si è riunito il
Consiglio.
9. Per l’elezione del Presidente, del Comitato esecutivo e dei
Vicepresidenti, il Consigliere più anziano di età convoca il Consiglio di Amministrazione entro il 31 dicembre e lo presiede per la
prima seduta da tenersi entro il 15 gennaio.
Art. 11
Comitato esecutivo
1. Il Comitato esecutivo, è composto dal Presidente e dai due
Vicepresidenti; formula proposte ed esprime pareri comunque
non vincolanti al Consiglio di Amministrazione in merito:
a) alla nomina, alla designazione e alla revoca dei rappresentanti del consorzio presso enti, aziende e istituzioni;
b) all’assunzione o alla nomina del Direttore;
c) ai bilanci e alle relative variazioni;
d) agli atti generali di indirizzo;
e) allo statuto, al POV e ai regolamenti;
f) a materie indicate dallo statuto consortile e/o delegate
dal Consiglio di Amministrazione.
2. Il Comitato esecutivo inoltre verifica la rispondenza dei risultati della gestione amministrativa alle direttive generali impartite dal Consiglio di Amministrazione, relazionando al Consiglio
medesimo.
3. ll Comitato esecutivo viene convocato dal Presidente senza
formalità specifiche.
Art. 12
Vicepresidenti
1. Il Vice Presidente Vicario sostituisce il Presidente in caso di
assenza o di impedimento e lo coadiuva nell’espletamento delle sue funzioni. In caso di assenza o impedimento del Presidente
e del Vicepresidente Vicario, le relative funzioni sono svolte dal
secondo Vicepresidente.
Sezione II
Presidente
Art. 13
Elezione del presidente e dei vice presidenti
1. Sono eleggibili a Presidente e Vicepresidenti i componenti
eletti del Consiglio di Amministrazione.
2. L ’elezione del Presidente, del Vicepresidente Vicario e del
secondo Vicepresidente, avviene in questo ordine, singolarmente e disgiuntamente nei tempi e secondo le modalità stabilite
dal regolamento regionale 8 giugno 2012, n. 1, di disciplina del
procedimento elettorale dei Consorzi di Bonifica, nonché da
quello specifico adottato dal Consorzio.
Art. 14
Funzioni del Presidente
1. Il Presidente ha la rappresentanza legale del Consorzio, anche in giudizio, ed è l’organo responsabile dell’Amministrazione Consortile, sovrintende alle verifiche di risultato connesse al
funzionamento dei servizi consortili, impartisce indicazioni al Direttore in ordine agli indirizzi amministrativi e gestionali, nonché
sull’esecuzione degli atti; in particolare:
a) convoca e presiede il Consiglio di Amministrazione ed il
Comitato Esecutivo, ad eccezione della prima riunione di
insediamento che viene convocata e presieduta dal consigliere più anziano di età;
b) sovrintende all’amministrazione consorziale e assicura l’osservanza delle norme di legge, di regolamento e di statuto;
c) sottoscrive gli accordi di programma e le convenzioni con
tutti i soggetti pubblici previsti dalla legge;
d) sottoscrive gli accordi sindacali previa approvazione del
Consiglio di Amministrazione;
e) propone al Consiglio gli atti generali di indirizzo;
f) acquisisce direttamente presso tutti gli uffici e servizi consortili le informazioni e gli atti, anche riservati;
g) compie gli atti conservativi dei diritti del consorzio e promuove, direttamente o avvalendosi del Direttore, le indagini
e le verifiche amministrative sull’intera attività del consorzio;
h) assume in caso di indifferibilità e urgenza, sentito il Comitato esecutivo, gli atti deliberativi da sottoporre a ratifica,
a pena di decadenza, del Consiglio di Amministrazione in
occasione della prima seduta utile;
i) nomina, sentito il Direttore, i Responsabili del Procedimento
per la realizzazione dei Lavori Pubblici.
Sezione III
Revisore dei conti
Art. 15
Funzioni e competenze
1. Il Revisore dei Conti è nominato dal Consiglio regionale, ai
sensi della l.r. 25/2009 tra gli iscritti nel registro dei revisori contabili. Il Revisore dei conti:
a) esercita il controllo gestionale, finanziario e di legittimità sugli atti del Consorzio;
b) presenta al Consiglio una relazione sul bilancio preventivo
e sul conto consuntivo;
c) esamina e vista trimestralmente il conto di cassa;
d) assiste alle adunanze del Consiglio di Amministrazione;
e) può procedere, in qualsiasi momento, ad atti d’ ispezione e
di controllo.
2. In caso di accertamento di gravi irregolarità il Revisore dei
Conti ha facoltà di richiedere al Presidente la convocazione
del Consiglio di Amministrazione entro 30 giorni dalla richiesta
medesima.
3. Nel caso di accertamento di atti illegittimi adottati dal Consiglio, dal Presidente o dai dirigenti, il Revisore segnala tempestivamente la circostanza agli uffici regionali.
Sezione IV
Disposizioni comuni
Art. 16
Accettazione delle cariche
1. L’elezione del Consiglio di Amministrazione si perfeziona
con l’accettazione da parte dei consiglieri, che dovrà essere
comunicata per iscritto al Consorzio entro otto giorni dal ricevimento dell’avviso del risultato delle elezioni.
2. Tale avviso sarà inviato agli eletti alle cariche consorziali,
con raccomandata o posta elettronica certificata (PEC) entro
tre giorni dalla data di proclamazione degli eletti.
3. In difetto di accettazione entro i termini indicati colui che è
stato eletto viene considerato rinunciatario ed al suo posto subentra il primo dei non eletti della medesima lista. Anche in tale
ipotesi si applicano le modalità dei commi 1 e 2.
4. Qualora la sostituzione del rinunciatario non risulti possibile
e nei casi diversi da quello della mancata accettazione, valgono le norme dell’art. 20.
Bollettino Ufficiale
– 15 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
5. In caso di mancata accettazione della carica di Presidente
o di Vice Presidente o di componente del Comitato Esecutivo,
il Consiglio d’Amministrazione procederà a nuova elezione di
queste cariche in seno al Consiglio.
Art. 17
Durata delle cariche
1. I componenti degli organi del Consorzio restano in carica
cinque anni e sono rieleggibili.
2. La scadenza di tutti gli organi si verifica in ogni caso al 31
dicembre del quinto anno, anche se l’entrata in carica sia intervenuta in epoca successiva al 1° gennaio.
3. Qualora i nuovi organi non siano stati eletti o nominati,
ovvero non siano ancora intervenute le accettazioni di cui al
precedente art. 16, gli organi cessati per scadenza del termine
rimangono prorogati per non oltre 45 giorni, con facoltà di compiere solamente atti di ordinaria amministrazione.
Art. 18
Dimissioni dalle cariche
1. Le dimissioni devono essere rassegnate per lettera raccomandata. Le dimissioni del Presidente e dei Vice Presidenti sono
irrevocabili e hanno efficacia dal momento in cui è intervenuta
l’accettazione da parte di coloro che sono stati eletti in sostituzione dei dimissionari.
2. Per quanto riguarda le dimissioni dalla carica di Consigliere,
queste hanno effetto immediato.
Art. 19
Decadenza dalle cariche
1. La decadenza dalle cariche si verifica quando, successivamente alla nomina, cessino le condizioni di eleggibilità ovvero
sopravvenga una causa di ineleggibilità. Decadono parimenti
coloro che, senza giustificato motivo, non partecipino per tre volte consecutive alle riunioni del Consiglio, nonché coloro i quali
non ottemperino all’obbligo previsto dal successivo art. 24.
2. La decadenza è pronunciata con effetto immediato dal
Consiglio di Amministrazione previa comunicazione dei motivi
all’interessato.
3. La cessazione della carica di Consigliere comporta la perdita delle cariche di Presidente o di Vice Presidente.
Art. 20
Vacanza delle cariche e sostituzioni
1. Quando il Presidente o i componenti del Comitato Esecutivo cessino dalla carica per qualsiasi motivo, deve essere convocato entro trenta giorni il Consiglio di Amministrazione per
provvedere alla loro sostituzione. La convocazione è fatta dal
Consigliere più anziano.
2. Qualora cessino dalla carica per qualsiasi motivo i membri
elettivi del Consiglio di Amministrazione, il Consiglio di Amministrazione provvede con propria deliberazione, da adottarsi entro
30 giorni dalla cessazione, alla loro sostituzione secondo l’ordine
dei non eletti nella stessa lista della medesima fascia. Qualora
tale lista non presenti candidati non eletti, viene prescelto il candidato di altra lista che ha conseguito il maggior numero di voti.
3. Qualora il numero dei componenti il Consiglio di Amministrazione eletti dall’Assemblea risulti ridotto a meno della metà
per contemporanee dimissioni della maggioranza dei componenti, l’Assemblea dovrà essere convocata entro tre mesi per il
rinnovo dell’intera rappresentanza.
4. In caso di cessazione dalla carica dei rappresentanti dei
comuni e delle provincie, su segnalazione del Presidente del
Consorzio da effettuarsi entro trenta giorni dal verificarsi della
circostanza sopra accennata, il Presidente della Provincia, provvede, ai sensi del regolamento elettorale, alla convocazione
dell’assemblea per la conseguente elezione. I nuovi nominati rimangono in carica sino a quando vi sarebbero rimasti i sostituiti.
5. Analogamente in caso di cessazione dalla carica del rappresentante regionale, la Regione provvede entro trenta giorni
dalla segnalazione del presidente del Consorzio da effettuarsi
entro 30 giorni dal verificarsi della circostanza.
Art. 21
Indennità di carica e rimborso spese
1. Al Presidente e ai due restanti componenti del Comitato
Esecutivo può essere attribuita un’indennità annua di carica nei
limiti stabiliti dall’art. 82 della l.r. 31/2008.
2. rimanenti componenti il Consiglio di Amministrazione partecipano a titolo gratuito alle sedute degli organi, con diritto il rimborso delle spese sostenute e documentate per l’espletamento
dell’ufficio.
3. Al Revisore dei Conti viene corrisposto un compenso annuo stabilito dal Consiglio di Amministrazione in accordo con
lo stesso.
Art. 22
Validità delle adunanze
1. Le adunanze del Consiglio sono valide con la presenza della maggioranza dei componenti in carica. In caso di mancato
raggiungimento del quorum necessario, potrà essere indetta
una seduta di 2a convocazione, in tale caso l’adunanza sarà
valida con la presenza di almeno un terzo dei componenti in
carica.
2. Il Consiglio di Amministrazione, in assenza del Presidente e
dei Vicepresidenti, è presieduto dal Consigliere più anziano di
età.
3. Il Comitato Esecutivo si esprime con la presenza di almeno
due componenti.
Art. 23
Intervento alle sedute
1. Il Direttore del Consorzio e il segretario verbalizzante intervengono alle sedute del Consiglio di Amministrazione ed, anche
disgiuntamente alle riunioni del Comitato Esecutivo. Ove siano
in discussione argomenti riguardanti il Direttore od il Segretario
verbalizzante, l’interessato dovrà astenersi dalla riunione. I funzionari stessi potranno essere invitati dal Presidente ad assentarsi
quando siano in discussione questioni riguardanti componenti
degli organi. In caso di assenza del segretario le funzioni saranno svolte dal Direttore; ove anche il Direttore sia assente le funzioni del segretario saranno svolte dal più giovane dei presenti.
2. Possono essere chiamati ad intervenire anche altri dirigenti
e funzionari del Consorzio o soggetti esterni allo stesso perché
forniscano chiarimenti e delucidazioni al Consiglio di Amministrazione e al Comitato esecutivo su determinate problematiche.
Art. 24
Astensioni - Conflitto d’interesse
1. Il componente del Consiglio di Amministrazione che in merito all’oggetto di una determinata deliberazione ha, per conto
proprio o di terzi, interesse in conflitto con quello del Consorzio,
deve darne notizia al Consiglio ed astenersi dal partecipare alla
discussione e alla votazione.
2. La violazione di tale obbligo comporta la decadenza da
tutte le cariche consorziali ferma restando la responsabilità per
danni oltreché la possibilità di annullamento della deliberazione, nell’ipotesi in cui, senza il voto di chi avrebbe dovuto astenersi, non si sarebbe raggiunta la maggioranza prescritta.
Art. 25
Votazioni
1. Di regola le votazioni sono palesi. Avvengono a scrutinio segreto qualora concernano persone ovvero la metà dei presenti
ne faccia richiesta.
2. Per la validità delle deliberazioni è richiesta, in prima votazione, la maggioranza assoluta dei voti dei presenti. In caso contrario la votazione sarà ripetuta e per la sua validità è richiesta la
maggioranza relativa dei voti dei presenti. Nelle votazioni palesi,
in caso di parità di voti prevale il voto del Presidente.
3. Sono nulle le votazioni palesi quando il numero degli astenuti sia superiore a quello dei voti espressi e sono altresì nulle
le votazioni a scrutinio segreto quando il numero delle schede
bianche sia superiore a quello delle schede con espresso il voto.
4. In ambedue i casi Il Presidente potrà indire nella stessa adunanza, una votazione, che sarà valida, a maggioranza relativa,
qualunque sia rispettivamente il numero degli astenuti o delle
schede bianche.
5. Gli astenuti ai sensi dell’art. 24 comma 1, non vengono considerati né ai fini della determinazione del numero dei presenti,
né ai fini del computo dei voti.
6. Per l’approvazione dei regolamenti consortili e per l’adozione del piano di comprensoriale di bonifica e del piano di classifica è sempre richiesto il voto favorevole della maggioranza dei
componenti del Consiglio di Amministrazione. Per l’approvazione dello statuto e per le modiche statutarie è sempre richiesto il
– 16 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
voto favorevole di almeno i due terzi dei componenti il Consiglio
di Amministrazione.
7. Il Comitato Esecutivo si esprime con almeno due voti
favorevoli.
Art. 26
Verbale delle adunanze
1. Per ogni adunanza del Consiglio di Amministrazione viene
redatto un verbale che dovrà contenere la data, l’ora ed il luogo
dell’adunanza, la data di invio degli avvisi di convocazione, le
generalità degli intervenuti, degli assenti giustificati ed ingiustificati, gli argomenti iscritti all’ordine del giorno, un breve riassunto
della discussione, le dichiarazioni di coloro che hanno partecipato alla discussione, e che, in quella sede, ne abbiano fatto richiesta, le deliberazioni adottate, distinte per ciascun argomento, nonché l’ora di chiusura della riunione.
2. I verbali sono firmati dal Presidente e dal Segretario
verbalizzante.
3. Dei verbali è data lettura, salvo unanime dispensa dei presenti, nella seduta successiva dell’organo deliberante; in tale
sede potranno essere corretti gli errori materiali e apportate modifiche richieste dai componenti ed approvate a maggioranza.
Le modifiche sono inserite nel verbale di approvazione ed annotate a margine del verbale rettificato.
Art. 27
Pubblicazione dei provvedimenti
1. Le deliberazioni assunte dal Consiglio di Amministrazione, le
deliberazioni d’urgenza del Presidente e le determinazioni dirigenziali debbono essere pubblicate all’albo del consorzio e online entro quindici giorni dalla data della loro adozione, per otto
giorni consecutivi.
2. Le deliberazioni acquistano efficacia dalla data della loro
pubblicazione, fatti salvi i provvedimenti assunti ai sensi degli articoli 81, 88, 90, 91 della l.r. 31/2008 che sono sottoposti all’approvazione della Giunta regionale.
3. Gli allegati, oggetto di approvazione delle deliberazioni,
devono essere messi a disposizione di chi voglia prenderne visione per la durata della pubblicazione, in conformità di quanto
disposto dalla l. n. 241/90 e successive modifiche e integrazioni.
4. Le deliberazioni che contengono dati riservati sono pubblicate per estratto.
5. Avverso i provvedimenti deliberativi e gli atti di determinazione dirigenziale gli interessati possono ricorrere nei termini di
Legge.
Sezione V
Uffici
Art. 28
Organizzazione degli uffici
1. L’organizzazione dei servizi e delle aree operative del Consorzio è definita da un Piano di Organizzazione Variabile, approvato dal Consiglio di Amministrazione, su proposta del Comitato
Esecutivo, che, in relazione alle funzioni istituzionali del Consorzio, individua le esigenze organizzative del consorzio medesimo
e le necessarie strutture.
Art. 29
Funzioni e responsabilità
1. I poteri di indirizzo e controllo spettano agli organi consortili
mentre la gestione amministrativa è attribuita al direttore ai sensi
dell’art. 83 l.r. 31/2008.
2. Il Consiglio di Amministrazione definisce gli obiettivi ed i programmi da attuare.
3. Il Comitato Esecutivo verifica la rispondenza dei risultati della gestione amministrativa alle direttive generali impartite dal
Consiglio di Amministrazione, relazionando al Consiglio.
Art. 30
Gestione amministrativa
1. Il Direttore esercita, in attuazione dei provvedimenti assunti
dagli Organi, la gestione amministrativa.
2. Il Direttore è assunto esclusivamente con contratto a tempo
determinato per periodi non eccedenti la durata del mandato
elettivo del Consiglio di Amministrazione. L’incarico è comunque rinnovabile. Sono fatti salvi i rapporti a tempo indeterminato
nei casi previsti dalla contrattazione collettiva nazionale.
3. Spetta ai Dirigenti oppure al Direttore la direzione delle aree
operative secondo i criteri dettati dal presente statuto, dai provvedimenti di organizzazione e dal regolamento di svolgimento
dell’attività amministrativa del Consorzio secondo quanto previsto dalla contrattazione collettiva nazionale vigente.
4. Spetta ai Dirigenti oppure al Direttore l’adozione di atti che
impegnano il Consorzio verso l’esterno, che lo statuto non riservi
al Presidente o al Consiglio di Amministrazione.
5. Al Direttore e ai Dirigenti è attribuita l’attuazione degli obiettivi e dei programmi definiti con gli atti di indirizzo adottati dal
Consiglio di Amministrazione, tra i quali in particolare, secondo
le modalità stabilite dai regolamenti:
a) la presidenza delle commissioni di concorso per l’assunzione del personale;
b) la stipulazione dei contratti e di tutti gli atti di impegno verso l’esterno gli atti di gestione finanziaria, ivi compresa l’assunzione di impegni di spesa programmati, in attuazione
dei provvedimenti approvati dagli Organi del Consorzio;
c) l’acquisto e la vendita di beni mobili, anche registrati, secondo le disposizioni del regolamento di attuazione dell’art. 125 del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163, gli atti per
l’amministrazione, la gestione del personale dipendente
e l’assegnazione della responsabilità dei procedimenti
amministrativi;
d) provvedimenti di assenso, il cui rilascio presupponga accertamenti e valutazioni, anche di natura discrezionale,
nel rispetto di criteri predeterminati dalla legge, dai regolamenti, dagli atti generali di indirizzo, ivi comprese le licenze
e le concessioni idrauliche;
e)le attestazioni, certificazioni, comunicazioni, diffide ed
ogni altro atto costituente manifestazioni di giudizio e di
conoscenza;
f) la firma e l’apposizione del visto di esecutività sui ruoli di
contribuenza consortile;
g) gli altri atti ad essi attribuiti dai regolamenti consortili.
6. Il Direttore e i dirigenti di Area gestiscono le risorse umane,
strumentali e finanziarie.
Art. 31
Responsabilità dei procedimenti
1. Il Consiglio di Amministrazione disciplina con apposito regolamento lo svolgimento dell’attività amministrativa del Consorzio, ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241.
2. Le responsabilità ed i compiti, non esplicitamente indicati
nel provvedimento di individuazione del responsabile del procedimento, fanno carico al direttore o dirigente di area.
3. Per ogni singolo intervento da realizzarsi mediante un contratto pubblico, la nomina del responsabile del procedimento è
riservata al Presidente, sentito il Comitato esecutivo, su proposta
del Direttore.
Sezione V
Gestione finanziaria e patrimoniale
Art. 32
Esercizio finanziario
1. L’esercizio finanziario del Consorzio coincide con l’anno solare. E’ fatta salva la possibilità di protrarre la chiusura dei conti
sino al 31 gennaio dell’anno successivo per la riscossione delle
entrate accertate entro il 31 dicembre e per la liquidazione delle
spese impegnate sempre entro tale data.
Art. 33
Bilancio di previsione
1. Il bilancio di previsione è approvato non oltre il termine del
15 dicembre precedente l’esercizio finanziario.
2. Detto bilancio deve rispettare i principi dell’annualità, dell’universalità, dell’integrità e del pareggio economico finanziario.
Tutte le spese debbono essere iscritte nel loro importo integrale,
senza alcuna riduzione di carattere compensativo. Non sono
ammesse gestioni al di fuori del bilancio.
Bollettino Ufficiale
– 17 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
3. Il bilancio di previsione, predisposto dagli uffici è proposto al
Consiglio dal Comitato Esecutivo unitamente alla relazione illustrativa del Comitato Esecutivo bilancio verrà sottoposto preventivamente all’esame del Revisore dei Conti il quale, con apposita
relazione, dovrà dare atto fra l’altro della sua formale e sostanziale
regolarità e della sua corretta impostazione nel rispetto dei criteri
generali della vigente classifica per il riparto delle spese consortili.
Art. 34
Conto consuntivo
1. Il conto consuntivo è approvato entro il 30 giugno successivo alla chiusura dell’esercizio finanziario, deve anch’esso rispettare i principi dell’annualità, dell’universalità, dell’integrità e del
pareggio economico finanziario.
2. Detto conto è composto dal rendiconto finanziario, dalla
situazione amministrativa e della situazione patrimoniale. Il rendiconto finanziario comprende i risultati della gestione del bilancio per l’entrata e per la spesa, distintamente per titoli, categorie
e capitoli, ripartitamente per competenza e per residui.
3. La situazione amministrativa pone in evidenza:
a) la consistenza del conto di tesoreria e di cassa all’inizio
dell’esercizio, gli incassi ed i pagamenti complessivi eseguiti nell’anno in conto di competenza e in conto residui,
nonché il saldo alla chiusura dell’esercizio;
b) il totale complessivo delle somme rimaste da riscuotere e
da pagare alla fine dell’esercizio;
c) l’avanzo o il disavanzo di amministrazione.
4. La situazione patrimoniale indica la consistenza degli elementi patrimoniali attivi e passivi all’inizio ed al termine dell’esercizio. Essa pone altresì in evidenza le variazioni intervenute nelle
singole poste attive e passive e l’incremento o la diminuzione
del patrimonio netto iniziale. Non sono ammesse compensazioni tra partite dell’attivo e del passivo.
5. Il conto consuntivo, predisposto dagli uffici, unitamente alla
relazione illustrativa del Comitato Esecutivo, è sottoposto all’esame del Revisore che redige apposita relazione contenente tra
l’altro l’attestazione circa la corrispondenza delle risultanze di
bilancio con le scritture contabili, la regolarità della gestione in
rapporto al perseguimento dei fini istituzionali dell’Ente nonché
l’attribuzione delle entrate e delle spese secondo i criteri generali del piano di classifica per il riparto delle spese consortili.
Art. 35
Sottogestioni di bilancio
1. Lo statuto consortile, attraverso il regolamento di contabilità,
può stabilire l’attivazione di sottogestioni di bilanci, ferma restando l’unicità del bilancio.
Sezione VII
Contribuenza
Art. 36
Riparto della spesa
1. Le spese a carico della proprietà consorziata ricadente nel
perimetro di contribuenza per l’esecuzione, la manutenzione e
l’esercizio delle opere di bonifica e di irrigazione, nonché quelle
relative al funzionamento e alle altre finalità istituzionali del Consorzio, sono ripartite in ragione dei benefici effettivamente conseguiti, sulla base di apposito piano di classifica.
Sezione VIII
Riscossione contributi, ricorsi, tesoreria e cassa
Art. 37
Riscossione
1. La riscossione dei contributi consortili sarà effettuata secondo le disposizioni di legge vigenti in materia.
2. Il Consiglio di Amministrazione delibera, ai sensi dell’art. 90,
comma 3, l.r. n. 31/2008, in materia di modalità della riscossione.
Art. 38
Ricorsi sui tributi
1. Salvo il ricorso alla competente commissione tributaria provinciale, contro le cartelle esattoriali, i consorziati potranno ricorrere per errore materiale o duplicazione dell’iscrizione.
2. Il ricorso dovrà essere proposto al Presidente entro trenta
giorni dalla notificazione dell’avviso o della cartella.
3. Il ricorso non sospenderà la riscossione, tuttavia il Presidente
avrà facoltà di disporre con provvedimento motivato la temporanea sospensione.
4. Nei giudizi presso le Commissioni tributarie Provinciali e
Regionali il Consorzio si costituisce nel rispetto delle procedure e delle regole legislativamente sancite per tali procedimenti
giurisdizionali.
Art. 39
Servizi di tesoreria e cassa
1. Per i servizi di tesoreria e cassa, da affidarsi ad Istituto bancario, il Consorzio stipulerà apposite convenzioni, che prevederanno la prestazione di idonee garanzie.
Sezione IX
Regolamenti
Art. 40
Materie
1. Saranno disciplinati da appositi regolamenti del Consorzio
di bonifica:
a) i servizi del Consorzio;
b) il funzionamento dell’amministrazione e degli uffici, per gli
aspetti non direttamente disciplinati dal presente statuto;
c) il procedimento elettorale per la nomina del Consiglio di
Amministrazione e Comitato esecutivo.
Sezione X
Rapporti con gli altri consorzi
Art. 41
Opere di interesse comune – Comitato interconsorziale
1. Sono opere di interesse comune con l’ex Consorzio di bonifica Dugali (confluito nel Consorzio di cui al comprensorio Adda
Oglio) i canali di irrigazione provenienti dagli impianti di Santa
Maria di Calvatone e di Isola Pescaroli, entrambi gestiti ed amministrati dal Consorzio di Bonifica Navarolo, che servono il territorio dell’ex Consorzio di bonifica Dugali (confluito nel Consorzio
di cui al comprensorio Adda Oglio). Il Colatore diversivo Acque
alte da Castelponzone allo sbocco in Oglio a monte di Gazzuolo, è amministrato dall’ex Consorzio di bonifica Dugali (confluito
nel Consorzio di cui al comprensorio Adda Oglio), ai sensi della
convenzione e successive modifiche ed integrazioni.
2. Ogni deliberazione relativa ai rapporti tra i consorzi per gli
interessi comuni nonché per l’esecuzione, manutenzione e gestione delle opere di interesse comune e la partecipazione dei
consorzi nella spesa relativa, sarà deferita, in caso di disaccordo,
ad un comitato interconsorziale costituito da n. due delegati
per ogni consorzio.
3. Il Presidente del Comitato è nominato d’accordo tra i consorzi, anche al di fuori dei propri consorziati; in difetto di accordo
la nomina è deferita alla Regione Lombardia – Direzione Generale Territorio e Urbanistica.
4. I membri e il presidente del comitato durano in carica
quanto il Consiglio di Amministrazione che li ha nominati.
5. I componenti il Comitato partecipano a titolo gratuito alle
sedute di tale organo, sarà loro corrisposto il rimborso delle spese sostenute e documentate per l’espletamento dell’uffici.
– 18 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Comune di Lentate sul Seveso (MB)
Modifica dell’art. 11 dello Statuto, approvata con deliberazione
di Consiglio comunale n. 50 del 16 novembre 2012,
L’art. 11 dello Statuto comunale «Consiglieri comunali – prerogative», viene integrato con l’aggiunta del comma 4 e pertanto
risulta così formulato:
«Art. 11
Consiglieri comunali – prerogative»
Ogni consigliere comunale rappresenta l’intera comunità ed
esercita le funzioni senza vincolo di mandato, con piena libertà
di opinione, di iniziativa e di voto.
I consiglieri comunali hanno diritto di ottenere dagli uffici del
comune, dalle aziende ed enti dallo stesso dipendenti, tutte le
notizie ed informazioni in loro possesso utili all’espletamento del
mandato. Sono tenuti al segreto nei casi specificatamente stabiliti dalla legge. L’accesso comprende la possibilità per ciascun
consigliere di prendere visione degli atti adottati, di ottenerne
copia e di acquisire notizie ed informazioni necessarie per una
compiuta valutazione dell’operato dell’amministrazione.
Ogni consigliere, secondo le modalità e procedure stabilite
dal regolamento, ha diritto di:
−− esercitare l’iniziativa per tutti gli atti e provvedimenti di
competenza del consiglio;
−− presentare ordini del giorno, mozioni, interrogazioni ed
istanze di sindacato ispettivo.
A ciascun consigliere comunale può essere attribuito dal
Sindaco, con atto motivato, il compito di esaminare particolari
problematiche allo scopo di riferire al Consiglio Comunale ed
eventualmente proporre al medesimo atti di sua competenza.
I consiglieri comunali delegati non possono essere numericamente superiori al numero di assessori componenti la Giunta
comunale e non possono adottare atti a rilevanza esterna né
compiere atti di amministrazione attiva.
Tali incarichi speciali sono limitati e specifici nel tempo e
nell’oggetto e senza oneri finanziari per il Comune.
Il consigliere decade dalla carica quando, senza giustificazione, non partecipi a tre sedute consecutive del consiglio comunale. La decadenza è deliberata dal consiglio quando il
consigliere, previamente diffidato con le modalità previste dal
regolamento, persista nell’assenza ingiustificata».
Bollettino Ufficiale
Bollettino Ufficiale
– 19 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Statuto del Comune di Milano
Modifica dello Statuto, mediante integrazione dell’art. 79,
approvata con deliberazione del Consiglio comunale n. 41
dell’8 ottobre 2012
TITOLO VI
I SERVIZI PUBBLICI
Art. 79
Principi
1. (Omissis)
2. (Omissis)
3. (Omissis)
4. (Omissis)
5. (Omissis)
6. Il Comune riconosce l’acqua quale patrimonio dell’umanità, bene comune, diritto inalienabile di ogni essere vivente. Il
servizio idrico integrato è di interesse generale ed il Comune ne
assicura il carattere pubblico.
– 20 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Statuto del Comune di Suardi (PV)
Modifica all’art. 16 dello Statuto comunale approvata con
deliberazione di Consiglio comunale n. 27 del 27 ottobre 2012
Art. 16
Comma 2, ultimo capoverso
«Sono eleggibili alla carica di Presidente del Consiglio comunale anche i componenti della Giunta comunale»
Bollettino Ufficiale
Bollettino Ufficiale
– 21 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
ALLEGATO 1
B) GARE
ELEMENTI ESSENZIALI PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE
Amministrazione regionale
Comunicato regionale 5 dicembre 2012 - n. 122
Direzione centrale Organizzazione personale, patrimonio
e sistema informativo - Avviso esplorativo per la ricerca di
manifestazioni di interesse - Enoteca Broni (PV)
Regione Lombardia intende affidare in concessione - mediante procedura concorrenziale – l’immobile sito in Comune di Broni per la gestione di servizi di promozione e valorizzazione delle
produzioni enogastronomiche e agroalimentari di qualità, attraverso la costituzione di una Enoteca regionale riconosciuta ai
sensi dell’art. 12 bis l.r. 31/2008.
Il presente avviso è da intendersi finalizzato esclusivamente
alla ricezione di manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione e la consultazione del maggior numero di operatori
potenzialmente interessati, in nessun modo vincolante per Regione Lombardia.
Regione Lombardia si riserva di individuare il numero dei soggetti idonei ai quali sarà inviata la lettera di invito a presentare
la propria offerta nel rispetto delle disposizioni di cui all’art.12 bis
l..r. 31/2008, e dei criteri stabiliti da d.g.r. 3633 del 13 giugno 2012
e decreto regionale n. 5863 del 3 luglio 2012.
Con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di affidamento e pertanto non sono previste graduatorie, attribuzioni
di punteggio o altre classificazioni di merito. Le manifestazioni di
interesse hanno il solo scopo di comunicare all’Amministrazione
la disponibilità ad essere invitati a presentare le offerte.
Il presente avviso non costituisce un invito ad offrire né un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c. o promessa al pubblico ai sensi dell’art. 1989 c.c.
L’individuazione dei soggetti idonei sarà effettuata a seguito
di istruttoria sulle dichiarazioni di interesse pervenute. Gli esiti dell’istruttoria saranno comunicati ai partecipanti entro il 31
gennaio 2013, seguirà lettera di invito a presentare la propria
offerta.
L’Amministrazione a suo insindacabile giudizio e per ragioni di
pubblico interesse si riserva di non procedere all’indizione della
successiva procedura di gara per la concessione dell’immobile.
Le modalità di gestione, gli obblighi e oneri del concessionario e ogni altro elemento che regolerà il servizio sarà definito e
negoziato in base al capitolato speciale di gara. I criteri di selezione delle offerte saranno definiti nella lettera d’invito.
Possono manifestare il proprio interesse coloro che sono in
possesso dei requisiti di cui ai successivi punti 1 e 4 del presente
avviso.
La manifestazione d’interesse dovrà essere indirizzata a Regione Lombardia – U.O Patrimonio e Acquisti – P.za Città di Lombardia, 1 – 20124 Milano ed avvenire in forma scritta mediante
consegna in busta chiusa presso gli uffici protocollo di Regione
Lombardia.
La manifestazione d’interesse dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 18 gennaio 2013 e deve contenere :
−− Dichiarazione di interesse con l’indicazione dei soggetti
coinvolti;
−− Autocertificazione ovvero documentazione inerente il possesso dei requisiti richiesti (vedi Allegato 1).
Il soggetto interessato presta il consenso, ai sensi e per gli effetti della d.lgs n. 196/2003, al trattamento dei propri dati, anche
personali, per le esclusive esigenze concorsuali.
CHIARIMENTI MEDIANTE AUDIZIONI PUBBLICHE.
I soggetti interessati potranno far pervenire richieste scritte di
chiarimenti indirizzate esclusivamente a Regione Lombardia –
U.O Patrimonio e Acquisti – al fax 02-67654676, entro e non oltre
il 20 dicembre 2012.
L’Amministrazione regionale si riserva di convocare una o più
audizioni pubbliche al fine di fornire i chiarimenti richiesti dagli
interessati alla procedura.
La convocazione di tali incontri avverrà mediante avviso sul
sito istituzionale www.regione.lombardia.it e verrà comunicato a
coloro che avranno fatto pervenire richiesta di chiarimenti ovvero di essere invitati all’audizione.
——— • ———
1. SOGGETTI AMMESSI ALLA PROCEDURA
1.1 - I concorrenti devono appartenere alle categorie elencate
nell’allegato A), paragrafo 1, primo periodo, del decreto regionale n. 5863 del 3 luglio 2012. Possono altresì partecipare altri
soggetti operanti nel settore della promozione e valorizzazione
del territorio rurale e delle sue eccellenze enogastronomiche
(allegato A, paragrafo 1, secondo periodo, del decreto regionale n. 5863 del 3 luglio 2012).
1.2 - I singoli concorrenti devono obbligatoriamente, a pena di
esclusione dalla gara, raggrupparsi e costituire, o impegnarsi a
costituire prima della sottoscrizione della convenzione un soggetto giuridico con la composizione minima di almeno due
delle tre categorie (enti pubblici, consorzi di tutela vini, produttori vitivinicoli singoli o associati) elencate nell’allegato A),
paragrafo 1, primo periodo, del decreto regionale n. 5863 del
3 luglio 2012.
2. DURATA DELLA CONCESSIONE.
2.1 - La concessione in oggetto avrà durata 9 anni a decorrere
dalla data di sottoscrizione del contratto che regolerà i rapporti
tra le parti.
3. ATTIVITA’.
3.1 - Le attività da svolgere sono quelle indicate al paragrafo 3
della d.g.r. 3633 del 13 giugno 2012. Le modalità di gestione, gli
obblighi e oneri del concessionario e ogni altro elemento che
regolerà il servizio sarà definito e negoziato in base al capitolato
speciale di gara.
3.2 - A carico del concessionario saranno i costi di manutenzione ordinari e straordinari dell’immobile a partire dal terzo anno
successivo all’aggiudicazione della concessione.
4. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE.
4.1 - Requisiti di ordine generale ex art. 38 d.lgs. n. 163/06;
4.2 - Requisiti di capacità tecnico-professionale: adeguata esperienza, non inferiore a 2 anni, nel settore dell’enogastronomia a
vari livelli della promozione e del marketing, con particolare conoscenza dei vini e dei prodotti tipici lombardi.
5. ALTRE INFORMAZIONI
5.1 - La porzione di immobile oggetto di gara è individuata nella
planimetria che potrà essere visionata presso la Sede Territoriale regionale di Pavia, via Cesare Battisti n. 150, previo appuntamento da concordare al n. telefonico 0382 594248-416 ovvero al
fax 0382- 35177.
5.2 - La concessione dell’immobile sarà condizionata all’iscrizione nell’elenco delle enoteche regionali del soggetto concessionario previsto nell’allegato A), paragrafo 4, terzo periodo, del
decreto regionale n. 5863 del 3 luglio 2012.
Il dirigente u.o. patrimonio e acquisti
Massimo Stella
– 22 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Avviso di rettifica - Comune di Pandino (CR)
Bando di asta pubblica per l’alienazione di aree residenziali
di proprietà comunali site nel piano attuativo denominato
CR 12 in via alla Zecca a Pandino
IL RESPONSABILE DELL’AREA LAVORI PUBBLICI
RENDE NOTO
che, in riferimento al bando di gara relativo alla alienazione di
aree residenziali di proprietà comunali site nel piano attuativo
denominato CR 12 in via alla Zecca a Pandino, pubblicato all’albo pretorio comunale dal giorno 14 novembre 2012 al giorno
14 dicembre 2012, si dispongono le seguenti rettifiche, approvate con determinazione n. 517 del 30 novembre 2012, relativamente ai termini di presentazione delle offerte che dovranno
pervenire entro le ore 12,15 di venerdì 14 dicembre 2012, anziché 13 dicembre 2012, e espletamento gara alle ore 10,30 di
sabato 15 dicembre 2012 nella sede municipale, anziché alle
ore 14,00 del giorno 13 dicembre 2012.
Si precisa che restano inalterate tutte le altre parti del bando di
gara e relativi allegati.
Il bando integrale, insieme agli allegati, è scaricabile dal sito del
comune di Pandino all’indirizzo www.comune.pandino.cr.it.
Chiunque alla data di pubblicazione del presente avviso avesse
già inviato la propria offerta ha facoltà di richiederne la restituzione per la ripresentazione di nuova offerta che dovrà comunque pervenire entro i termini di cui sopra.
Pandino,1 dicembre 2012
Il responsabile dell’area lavori pubblici e manutenzioni
Magenis Sara
Provincia di Varese
Esito di gara - Manutenzione straordinaria SS.PP. anno 2011
(CIG 416579284D – CUP J87H110022200002)
1) Procedura negoziata ai sensi dell’art.122 d.lgs. 163/2006 e s.m.
2) Descrizione: lavori di manutenzione straordinaria SS.PP. anno
2011 – CIG 416579284D – CUP J87H110022200002.
3) Data di aggiudicazione dell’appalto: 08 agosto 2012
4) Criteri di aggiudicazione dell’appalto: prezzo più basso ai
sensi dell’art.82 c.2 lett. a) d.lgs. 163/2006 e s.m.
5) Imprese invitate:
C.C.C. CANTIERI COSTRUZIONI CEMENTO s.p.a – Musile di
Piave;
OVAS s.r.l – Leinì;
SE.TO. s.r.l – Spoltore;
EGEL s.r.l – Rofrano;
IMPRESA DE GIULIANI s.r.l – Borgomanero;
LINEA SEGNALETICA di Paolo Costantino & C. – Forlì;
SEGNALETICA MODENESE – Modena; SIAS s.p.a – Esine;
MARCHI s.r.l – Gavi;
EUROMONTAGGI snc – Villanova.
6) Impresa aggiudicataria:
SE.TO s.r.l con sede in Spoltore, S.S.16/bis n. 86.
7) Importo di aggiudicazione: € 54.182,48 corrispondente ad
un ribasso del 46,46%, oltre € 1.500,00 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso, per complessivi € 55.682,48 IVA
esclusa.
8) Subappalto: Cat. OS12 nei limiti di legge.
9) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: TAR Lombardia, V. Corridoni 39, 20100 Milano - Tel.02/76053201.
Il presente avviso è pubblicato sul sito internet http://www.provincia.va.it
Varese, 27 novembre 2012
Il dirigente del settore
Damiano Bosio
Provincia di Varese
Esito di gara - Concessione del diritto di superficie e
concessione di lavori pubblici per la progettazione,
realizzazione e gestione impianti fotovoltaici sulle coperture e
aree di pertinenza, con eventuali pensiline, di edifici scolastici
di proprietà e/o competenza provinciale Lotto 3 (suddivisi in
n. 6 lotti cumulabili)
Si comunica che la procedura aperta relativa alla concessione del diritto di superficie e concessione di lavori pubblici per la
progettazione, realizzazione e gestione impianti fotovoltaici sulle
coperture e aree di pertinenza, con eventuali pensiline, di edifici scolastici di proprietà e/o competenza provinciale, Lotto 3 –
suddivisi in n. 6 lotti cumulabili, pubblicata sulla GURI n. 124 del
24 ottobre 2012, è andata deserta.
Varese, 29 novembre 2012
Il dirigente del settore
Alberto Caverzasi
Comune di Bizzarone (CO)
Estratto avviso d’asta per la cessione della titolarità della
farmacia comunale
Scadenza termine presentazione offerte: ore 12 del giorno 23
gennaio 2013
Apertura offerte: ore 10 del giorno 24 gennaio 2013
Valore a base d’asta € 1.200.000,00 (unmilioneduecentomila/00)
Metodo aggiudicazione: offerta segreta in rialzo rispetto al prezzo a base d’asta ai sensi dell’art. 73 lettera c) del R.D. 827/1924
L’avviso d’asta integrale è disponibile e consultabile presso
http://www.comune.bizzarone.co.it alla sezione bandi e gare.
Responsabile del procedimento: dott. Giacinto Sarnelli – Segretario Comunale Tel. 031-948857 Fax 031-949266
Bizzarone, 12 dicembre 2012
Il responsabile del servizio affari generali
Guido Bertocchi
Comune di Peschiera Borromeo (MI)
Bando di gara per la concessione del servizio di tesoreria
comunale 2013 - 2017
AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Peschiera
Borromeo, via XXV Aprile,1 – 20068 Peschiera Borromeo (MI) –
tel. 02/51690229 – fax 02/55301469.
OGGETTO: Affidamento concessione servizio di tesoreria comunale periodo 2013 - 2017.
TERMINE PRESENTAZIONE OFFERTE: 19 dicembre 2012 ore 12.00
(Termine perentorio).
Responsabile del procedimento: dott.ssa M. Melania Petrarolo.
Testo integrale del bando e schema di convenzione disponibili
sul sito : www.comune.peschieraborromeo.mi.it
Il responsabile del settore bilancio e ragioneria
M. Melania Petrarolo
Comune di Pregnana Milanese (MI)
Aggiudicazione definitiva di gara d’appalto per l’affidamento
di servizi socio assistenziali educativi e ricreativi a favore di
minori e disabili - Servizi socio assistenziali a favore di anziani.
AA.SS. 2012 - 2013, 2013 - 2014 (CIG 4402978C60)
1. Ente aggiudicatario: Comune di Pregnana Milanese,
P.zza Libertà 1 - 20010 - Pregnana Milanese, tel.02/93967.1,
fax 02/93967.219 - 93590747 Sito web: www.comune.pregnana.
mi.it
2. Procedura di aggiudicazione: procedura aperta – sedute
pubbliche.
3. Appalto di Servizi – cat. n. 25 Allegato II B - CPV 85310000-5 –
d.lgs. 163/2006. l’affidamento di servizi socio assistenziali / educativi/ ricreativi a favore di minori e disabili – servizi socio assistenziali a favore di anziani - anni scolastici 2012/13 - 2013/14.
4. Data di aggiudicazione dell’appalto:
•aggiudicazione provvisoria: atto di determinazione n. 470
del 3 settembre 2012
•aggiudicazione definitiva: atto di determinazione n. 659 del
3 dicembre 2012
5. criteri di aggiudicazione – offerta economicamente più vantaggiosa – art. 83 d.lgs. 163/2006 secondo i seguenti punteggi:
Proposta progettuale: max. 70 punti
Bollettino Ufficiale
– 23 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Offerta economica: max. 30 punti
6. Numero offerte ricevute: 2 (due)
7. Cooperativa Sociale GP2 Servizi Onlus – via Po, 49 – 20010 Pregnana Milanese (MI)
8. Offerta più vantaggiosa:
punti offerta tecnica 59,50/70
punti offerta economica 30/30
Prezzo di aggiudicazione € 366.600,00 oltre IVA – ribasso 6%
9. Il servizio non può essere subappaltato.
10. Bando di gara pubblicato all’albo pretorio comunale, sul sito
del Comune, GUCE 11 luglio 2012 - GURI n. 80 del 11 luglio 2012
- BURL n. 29 del 18 luglio 2012 - Gazzetta Aste e Appalti pubblici
dell’11 luglio 2012 e all’albo pretorio on line della Gazzetta Aste
e Appalti pubblici.
11. TAR Lombardia – sede di Milano via Conservatorio, 13 – 20122
Milano
Infrastrutture Lombarde s.p.a - Milano
Avviso per l’alienazione di beni immobili disponibili di proprietà
di Regione Lombardia ERSAF
Infrastrutture Lombarde s.p.a. con sede in Milano via Pola 12- 14,
società interamente partecipata da Regione Lombardia e costituente il sistema regionale ai sensi dell’art. 1 della legge regionale 27 dicembre 2006 n. 30 e ss.mm.ii
RICHIAMATE
A) Relativamente ai beni di proprietà di Regione Lombardia
– la d.g.r. 5 novembre 2008 n. 8349 recante «Piano delle alienazioni e/o valorizzazioni immobiliari redatto ai sensi dell’art. 58 della L. 133/2008»;
– la d.g.r. 9 novembre 2009 n. 10441 recante «Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari dell’anno 2010 redatto ai sensi
della legge 6 agosto 2008 n. 133»;
– la d.g.r. 8 novembre 2010 n. 752 recante «Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari dell’anno 2011 redatto ai sensi
della Legge 6 agosto 2008 n. 133»;
– la d.g.r. del 30 marzo 2011 n. 1465 recante «Integrazione del
piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari dell’anno
2011 redatto ai sensi della Legge 6 agosto 2008 n. 133»;
– la Convenzione Quadro tra la Giunta Regionale della Lombardia e Infrastrutture Lombarde s.p.a. (d’ora in avanti anche solo
«ILSPA») sottoscritta in data 28 ottobre 2011 e inserita nella raccolta Convenzioni e Contratti in data 10 novembre 2011 al n. 15805/
RCC e in particolare l’articolo 4 di detta Convenzione che attribuisce a ILSPA il compito di garantire l’assistenza, il supporto e
l’attuazione delle politiche regionali svolgendo tra l’altro anche
le attività relative alla alienazione del patrimonio immobiliare di
Regione Lombardia;
– la lettera di Regione Lombardia del 24 aprile 2012
(prot. A1.2012.00037786) e successive del 14 maggio 2012 (prot. A1.2012.00042462), del 22 maggio
2012 (prot. A1.2012.0044818) e del 14 giugno 2012
(prot. A1.2012.0053336) con cui incarica ILSPA della alienazione
dei beni immobili disponibili di proprietà di Regione Lombardia;
B) Relativamente ai beni di proprietà di ERSAF (Ente Regionale
per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste)
– la delibera del Consiglio di Amministrazione di ERSAF del 29
gennaio 2004 n. 246 di approvazione del programma di valorizzazione del patrimonio immobiliare in esecuzione delle legge
regionale 12 gennaio 2002 n. 3 e della d.p.g.r. n. 12399 del 28
giugno 2002;
– la d.g.r. 17 maggio 2004 n. 17469 di approvazione del programma di cui sopra;
– la d.g.r. 23 dicembre 2004 n. 20080 con la quale ERSAF veniva autorizzata, per il tramite di Infrastrutture Lombarde s.p.a., alla
vendita del patrimonio immobiliare di proprietà di Regione Lombardia in uso ad ERSAF e di proprietà di ERSAF come da allegato
«A» alla deliberazione stessa;
– la d.g.r. 5 dicembre 2006 n. 3696 e la d.g.r. 7 agosto 2009
n. 10090, con le quali, tra l’altro, sono stati prorogati i termini per la
vendita degli immobili di cui alla deliberazione 20080/04 sopra
citata;
– la delibera del presidente della giunta regionale del 3 marzo
2011 n. 1940 recante «Subentro dell’ERSAF nei rapporti giuridici
facenti capo alla fondazione denominata «Istituto di ricerca per
l’ecologia e l’economia applicate alle aree alpine (IREALP)», con
sede legale a Chiuro (SO), via Roma n. 10/12. Presa d’atto dell’effetto abrogativo previsto dall’art. 6 comma 5 della l.r. 14/2010»
– la delibera del Consiglio di Amministrazione di ERSAF del 9
febbraio 2012 n. 299 recante «individuazione dei beni immobili
patrimoniali ex IREALP non strumentali all’attività di ERSAF», riportati nell’allegato «A» composto da 1 pagina, che ricomprende le
alienazioni già approvate con precedente deliberazione ERSAF
del 30 giugno 2011 n. 262;
– La d.g.r. 7 marzo 2012 n. 3081 con la quale è stata autorizzata
la dismissione dei beni patrimoniali di ERSAF ai sensi del disposto dell’art. 20 dello statuto dell’Ente, come da allegato «A» della deliberazione ERSAF n. 299 del 09 febbraio 2012, vincolando
il ricavato derivante dalla dismissione degli immobili al proseguimento delle attività previste dal punto 1 del d.p.g.r 1940 del
3 marzo 2011;
– La delibera del Consiglio di Amministrazione di ERSAF del 20
settembre 2012 n. II/353 recante «approvazione della convenzione tra ERSAF e Infrastrutture Lombarde per l’affidamento dell’incarico per la vendita di beni immobili di proprietà ERSAF dichiarati non strumentali».
– La convenzione del 12 ottobre 2012 sottoscritta tra Infrastrutture
Lombarde s.p.a. e ERSAF;
VISTI
−− l’art. 58 della Legge 6 agosto 2008 n. 133 e s.m.i;
−− il regio decreto n. 827 del 23 maggio 1924 e successive
modifiche ed integrazioni;
−− la legge regionale 2 dicembre 1994 n. 36 e successive modifiche ed integrazioni;
−− la legge regionale 21 ottobre 2004 n. 25 e successive modifiche ed integrazioni;
RICHIAMATI
i precedente esperimenti di vendita non andati a buon fine e
in particolare quelli tenuti rispettivamente in data 28 settembre
2005, 19 settembre 2007, 31 luglio 2008, 5 giugno 2009, 31 maggio 2011;
RENDE NOTO
che Regione Lombardia e ERSAF, attraverso Infrastrutture Lombarde s.p.a, intendono alienare i beni di seguito descritti.
I) OGGETTO DELLA VENDITA
DESCRIZIONE DEI LOTTI OGGETTO DELLA VENDITA
I) 1. Beni di proprietà di Regione Lombardia
LOTTO 1
Immobile sito in Mariano Comense (CO), via Rutschi n. 13, costituito da un fabbricato originariamente adibito ad Istituto Tecnico
Professionale ed oggi inutilizzato, libero.
È posto in zona periferica sud/sud-est del comune, interessata
da uno sviluppo edilizio a prevalente vocazione residenziale, nelle vicinanze della Stazione Ferroviaria linea FNM Milano-Asso ed
in zona ben servita da mezzi pubblici di superficie (trasporto pubblico extraurbano).
Il fabbricato, edificato negli anni ’60 e di circa mq 2.315 (superficie lorda ragguagliata), è costituito da un corpo di fabbrica di
tre piani fuori terra oltre seminterrato, a pianta regolare e composto da due elementi rettangolari fra loro connessi da unico vano
scala centrale interno.
Secondo quanto previsto nel vigente PRG è compreso in zona
omogenea «F2 – zona per attrezzature pubbliche di interesse generale sovracomunale».
Destinazione sostanzialmente confermata dal PGT adottato con
Deliberazione del Consiglio comunale di Mariano Comense in
data 29 maggio 2012, che inoltre inserisce il lotto in un comparto
strategico per la presenza di verde pubblico (progetto di riqualificazione del parco di via Dei Vivai in fase di completamento) e
per la volontà di crearvi un’area polifunzionale in cui si integrino
funzioni culturali, ricreative ed ambientali.
Il valore del predetto lotto è pari ad Euro 861.237,76.
LOTTO 2
Complesso immobiliare sito in Corte de’ Frati (CR), via Marconi
n. 22 frazione Aspice, costituito da un fabbricato civile e da un
terreno di proprietà esclusiva, locati.
Il fabbricato civile, tipica costruzione della campagna cremonese, presenta due piani fuori terra oltre alla soffitta ed è corredato
da un’area fronte strada e da una retrostante più ampia.
– 24 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Nell’immobile, composto da due unità immobiliari di cui una
un’autorimessa, era stato ricavato un circolo ricreativo, attualmente chiuso, con area sul retro occupata da due campi per il
gioco delle bocce ormai dismessi.
Nel PGT del comune di Corte de’ Frati il complesso ricade nel
sistema dei servizi «AC – Aree ed attrezzature civiche collettive».
Il valore del predetto lotto è pari ad Euro 80.000,00. Si fa presente
che il complesso immobiliare necessita di manutenzioni ed il valore sopra citato di stima del bene scomputa tali oneri.
ne al senso e al significato che hanno assunto nella memoria e
nell’identità degli abitanti. La Città storica si compone quindi sia
degli antichi nuclei storici tradizionalmente riconosciuti (le cascine e il castello Visconteo) sia di ambiti di più recente formazione
ma che rappresentano ormai un luogo identitario e riconoscibile
per l’intera città di Rozzano».
L’immobile è tuttavia escluso dalle disposizioni di tutela di cui alla
parte II – titolo I del d. lgs. 42/2004 e s.m.i. (interesse culturale).
Il valore del predetto lotto è pari ad Euro 227.440,00.
LOTTO 3
Porzione immobiliare ad uso residenza sita in Milano, via Romolo
Gessi n. 68, libera.
È posta nel settore ovest del comune, nell’area denominata «Washington – Po – Vesuvio», zona a prevalente vocazione residenziale e ottimamente servita da mezzi pubblici, in via silenziosa e
prossima ad aree verdi.
È costituita da un appartamento ad uso abitazione di mq 78 circa, composto da tre locali oltre cucina, servizio, disimpegno e
balcone, e da un annesso vano ad uso cantina posto al piano
seminterrato.
La predetta unità è posta al piano secondo di uno stabile non
dotato di impianto ascensore e gode di una doppia esposizione
con affaccio sulla pubblica via e sul cortile interno.
Il valore del predetto lotto è pari ad Euro 225.600,00. Si fa presente che l’immobile è arredato (valore nullo).
LOTTO 6
Immobile sito in Mantova, strada Circonvallazione Sud n. 68/a,
costituito da un ampio appezzamento di terreno con soprastante fabbricato su due piani fuori terra e seminterrato, originariamente adibito a Scuola Apprendisti Edili e recentemente resosi
libero.
È posto alla periferia sud della città di Mantova, nel Quartiere di
Borgochiesanuova, in zona caratterizzata da edilizia non intensiva e in posizione estremamente interessante vista la vicinanza al
centro della città di Mantova.
Consta di un terreno a forma regolare della superficie di
mq 6.930 compreso il sedime dei fabbricati, di un fabbricato
principale di mq 985 circa e di una retrostante tettoia di mq 120
circa, il tutto in discrete condizioni di conservazione e manutenzione. Si segnala inoltre una ulteriore possibilità edificatoria.
Inserito nel vigente PRG di Mantova per la maggiore estensione
della sua superficie territoriale pari a mq 5.180 in zona urbanistica «satura o di completamento a edilizia estensiva», normata dall’art. 27 delle NTA, nella quale sono ammesse le seguenti
destinazioni d’uso: attività artigianali e industriali non inquinanti,
commercio, attività professionali e direzionali, servizi per l’ospitalità e residenza» e per mq 1.750 circa in zona urbanistica che
individua «aree destinate alla protezione di infrastrutture o per la
salvaguardia ambientale» con particolare riferimento alle infrastrutture viarie e loro protezioni, normata dall’art. 42 delle NTA (fascia di rispetto stradale non utilizzabile ai fini volumetrici).
Destinazione ed incremento di volumetria sono stati sostanzialmente confermati dal PGT adottato con deliberazione del Consiglio comunale di Mantova in data 11 giugno 2012.
Il valore del predetto lotto è pari ad Euro 1.580.000,00.
LOTTO 4
Complesso immobiliare sito in Salsomaggiore Terme (PR), viale G.
Matteotti n. 21 angolo via Davalli, avente ad oggetto il compendio immobiliare alberghiero-termale meglio conosciuto come
«Casa di cura Carlo Jucker», oggi inutilizzato, libero.
Il complesso è sito in zona centrale e nelle immediate vicinanze
della stazione FF.SS., in zona caratterizzata da abitazioni di tipo
civile e signorile e grandi compendi alberghiero-termali.
È inoltre una delle poche strutture ad essere direttamente collegata alla specifica conduttura privata delle acque salso bromo
iodiche della s.p.a. Terme di Salsomaggiore.
Il complesso constava di due edifici contigui, il primo, di mq 1.937
di superficie commerciale, a destinazione alberghiera (sviluppato su 4 piani fuori terra, oltre a piano seminterrato) ed il secondo,
di mq 946 di superficie commerciale, specializzato in cure termali
ed oggi demolito (un tempo sviluppato su 2 piani fuori terra oltre
a sottotetto accessibile).
Presenta inoltre aree verdi diversamente caratterizzate: parcheggio, soggiorno all’aperto e area verde piantumata lungo la pubblica via, solarium e giardino con alberi ad alto fusto sul retro.
L’area è classificata dal vigente strumento urbanistico in zona
per grandi impianti alberghieri e presenta una potenzialità edificatoria consistente nella possibilità di ricostruire una superficie
equivalente a quella del preesistente reparto cure ed un ulteriore incremento del 10%, sebbene quest’ultimo soggetto ad uno
specifico programma di riqualificazione e di sviluppo dell’attività
ricettiva termale.
Il valore del predetto lotto è pari ad Euro 1.100.000,00.
LOTTO 5
Complesso immobiliare sito in Rozzano (MI), in area posta lungo il Naviglio Pavese ed in prossimità del ponte (via Conca) che
dal Naviglio stesso conduce alla via Cesare Pavese, un tempo
residenza del guardiano del casello idraulico ed oggi inutilizzato
libero.
Sito in un comparto costituito da terreni agricoli e da edifici a
destinazione in larga misura residenziale con media presenza di
commerciale ed industriale.
È costituito da un’unità immobiliare (fabbricato indipendente)
degli inizi del XX secolo, a destinazione residenziale, e da un
giardino ad uso esclusivo con piccolo deposito di pertinenza.
Il fabbricato, di circa mq 180 complessivi, è dotato di accesso
esclusivo e si sviluppa su due piani fuori terra oltre a locale cantina interrato. Il giardino di pertinenza, di mq 130 circa, permette
inoltre l’accesso ad un piccolo fabbricato (di mq 20 circa) destinato a deposito.
L’area ricade nella fascia di rispetto dal Naviglio Pavese e, nel
PGT adottato con deliberazione del Consiglio comunale di
Rozzano in data 5 dicembre 2011, l’immobile è compreso nella
«Città storica», ovvero «l’insieme integrato delle parti di città che
presentano un particolare valore storico dal punto di vista dei
caratteri morfologici, tipologici e architettonici anche in relazio-
LOTTO 7
Complesso immobiliare sito in Lovero Valtellino (SO), località «Prese di Dentro», avente ad oggetto un ex vivaio in uso ad ERSAF
oggi inutilizzato, libero.
Ubicato in località a circa 450 metri s.l.m., in zona a vocazione
prettamente agricola ed in prossimità di cantiere per l’escavazione e la lavorazione degli inerti prelevati dal fiume Adda.
È composto da due terreni rispettivamente di mq 2.140 e di
mq 14.070, divisi fra loro da un rilevato arginale di proprietà demaniale, e da alcuni immobili attualmente inutilizzati.
Secondo il vigente strumento urbanistico il compendio ha destinazione «E1», ovvero «agricola ordinaria a prato» ed è in parte
sottoposto a vincolo paesaggistico.
Il valore del predetto lotto è pari ad Euro 63.000,00.
I) 2. Beni di proprietà di ERSAF (Ente Regionale per i Servizi
all’Agricoltura e alle Foreste)
LOTTO 8
Complesso immobiliare sito in Mantova, via Pilla 25/B, originariamente destinato a Sede dell’Istituto Lattiero Caseario facente capo all’ERSAF e recentemente resosi libero.
È ubicato in zona ovest del comune di Mantova, in Frazione degli
Angeli, tra la S.S. n. 10 Padana Inferiore ed il Lago Superiore di
Mantova, in zona strategica data la vicinanza al centro cittadino
e caratterizzata da aspetti naturalistico-ambientali di notevole
importanza.
Il complesso in questione è costituito da un fabbricato principale
di grossa consistenza, risalente agli anni ’20, e da tre fabbricati
accessori più modesti edificati agli inizi degli anni ’40 (residenza
del custode con annesso garage, laboratorio analisi, deposito)
oltre area di pertinenza, per una superficie di mq 8.600 circa
compreso il sedime dei fabbricati, nonché area circostante per
una superficie complessiva di mq 39.710.
È inserito nel vigente PRG di Mantova in zona urbanistica di tipo
«F1» che individua «aree ed attrezzature pubbliche o di interesse
pubblico o generale» normata dall’art. 26 delle NTA, nella quale
sono ammesse diverse funzioni: servizi per l’assistenza all’infanzia
Bollettino Ufficiale
– 25 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
e l’istruzione, verde pubblico attrezzato, parcheggi, servizi per la
salute, lo sport, gli spettacoli, la persona e il tempo libero, il ristoro,
l’alloggio e l’ospitalità etc.
Destinazioni sostanzialmente confermate dal PGT adottato con
Deliberazione del Consiglio comunale di Mantova in data 11
giugno 2012, che ne ammette inoltre il recupero per funzioni
abitative.
Il valore del predetto lotto è pari ad Euro 1.403.000,00.
LOTTO 9
Porzione immobiliare ad uso ufficio sito in Milano, via N. Copernico n. 47, libera.
È posta nel quadrante nord della città di Milano, alle spalle di via
Melchiorre Gioia, una delle principali arterie viarie della città, in
zona prossima alla Stazione ferroviaria di Milano Centrale ed ottimamente servita da mezzi di superficie e metropolitane.
La predetta unità è posta al piano terzo di uno stabile risalente alla seconda metà degli anni sessanta, costituito da appartamenti a destinazione d’uso mista (residenziale, terziaria e
commerciale).
Servito da più corpi scala, presenta inoltre accessi possibili mediante due ingressi: l’uno al civico 47 di via Copernico, l’altro al
civico 70 di via Melchiorre Gioia.
E’ costituita da un appartamento adibito ad ufficio di mq 160 circa, composto da quattro locali, due servizi igienici con antibagno, un ripostiglio, un piccolo balcone e un disimpegno, oltre a
due solai al quinto piano.
Gode infine di una doppia esposizione con affaccio sulla via Copernico e sul cortile comune.
Il valore del predetto lotto è pari ad Euro 536.000,00.
LOTTO 10
Porzione immobiliare ad uso ufficio sita in Sondrio, Lungo Mallero
Armando Diaz n. 34, libera.
È posta in zona centrale dell’abitato di Sondrio, in un comparto
caratterizzato da un’edificazione di tipo intensivo e in zona sufficientemente tranquilla e prossima sia ai principali servizi pubblici, sia al centro storico cittadino; la stazione ferroviaria e la Stazione Autolinee S.T.P.S. sono inoltre a poco meno di 1 km.
La predetta unità è posta al piano primo di uno stabile riconosciuto come «Condominio Il Sole» risalente alla fine degli anni
sessanta, costituito da appartamenti a destinazione d’uso mista
(residenziale, terziaria e commerciale).
Il fabbricato si articola in tre distinti corpi di fabbrica e l’unità in
questione è posta nel corpo di fabbrica centrale, libero su tre lati
e con affacci posti tutti sul cortile interno del condominio.
E’ costituita da un appartamento adibito ad ufficio di mq 179 circa, composto da quattro locali di diverse metrature, un servizio
igienico con antibagno ed un ampio corridoio-disimpegno.
Il valore del predetto lotto è pari ad Euro 279.000,00.
LOTTO 11
Porzione immobiliare con annesse pertinenze, costituita da una
unità ad uso ufficio, da una cantina e da due posti auto in autorimessa, sita in Milano, via M. Gioia n. 72, libera.
È posta nel quadrante nord della città di Milano, lungo via Melchiorre Gioia, una delle principali arterie viarie della città, in zona
prossima alla Stazione ferroviaria di Milano Centrale ed ottimamente servita da mezzi di superficie e metropolitane.
L’immobile, risalente all’inizio degli anni sessanta e servito da due
corpi scala, è sito all’angolo tra via Melchiorre Gioia e via Schiapparelli, e presenta appartamenti a destinazione d’uso mista (residenziale, terziaria e commerciale).
La prima unità, consistente in un appartamento ad uso ufficio di
mq 532 circa al piano terzo, presenta triplo ingresso ed è composta da dieci stanze di varia grandezza, tre servizi igienici con
antibagno, tre ripostigli e dieci balconi. Beneficia inoltre di una
quadrupla esposizione con affacci sulle vie Melchiorre Gioia e
Schiapparelli e sul cortile comune.
La seconda unità, posta al secondo piano interrato, è una cantina di forma rettangolare di mq 7 circa.
La terza ed ultima unità consiste in due posti auto all’interno di
un’autorimessa al piano primo interrato (trattandosi di proprietà
indivisa, oggetto della vendita in questione sono il diritto di utilizzo esclusivo di due posti auto).
Il valore del predetto lotto è pari ad Euro 1.801.000,00.
II) PRECISAZIONI SUI LOTTI DI VENDITA
Il valore dei lotti sopra indicati è stato determinato da Agenzia
del Territorio; in relazione ai beni per i quali vi sono già stati altri
esperimenti di vendita non andati a buon fine è stato applicato
un ribasso al predetto valore.
Per la compiuta descrizione e identificazione degli immobili oggetto della vendita (anche catastale), si rinvia alla documentazione tecnica depositata presso la sede di ILSPA in Milano via
Pola 12-14, visionabile da chiunque vi abbia interesse e ne faccia
espressa richiesta nel rispetto di quanto precisato al successivo
punto XIV).
E’ onere dei concorrenti prendere visione del Lotto di interesse
oggetto della vendita e verificarne, presso i competenti uffici,
la destinazione urbanistica e le norme a cui è sottoposto.
Tutti gli interessati dovranno far pervenire eventuali richieste con
le modalità e i termini indicati per la presentazione di quesiti o
richieste di chiarimento di cui al punto XIV) del presente Bando.
Escluso ove non diversamente specificato, oggetto della vendita è unicamente la componente immobiliare dei beni, esclusa
quindi ogni componente mobiliare se non permanentemente e
stabilmente infissa al suolo.
III)
CONDIZIONI
DELLA VENDITA
E
PREZZO
DELLA
COMPRAVENDITA
La vendita degli immobili avviene a corpo e non a misura, nello
stato di fatto e di diritto in cui si trovano, con le relative accessioni
e pertinenze, servitù attive e passive, oneri, canoni, vincoli imposti
dalle vigenti leggi e diritti di qualsiasi sorta come visti e piaciuti
dall’acquirente il quale – con la semplice presentazione della
domanda di partecipazione – ne accetta integralmente lo stato,
rinunciando a qualsiasi verifica.
Sino al momento del rogito definitivo di compravendita, ILSPA
e/o gli Enti proprietari si riservano di stralciare dalla vendita lotti
di propria proprietà. In tal caso saranno restituite agli offerenti le
cauzioni versate a garanzia del versamento del prezzo di compravendita e delle spese della procedura di vendita. Gli interessati non potranno avanzare alcuna pretesa nei confronti di ILSPA
e/o degli enti proprietari per mancato guadagno e/o per costi
sostenuti per la partecipazione alla procedura.
Il prezzo della compravendita si intende al netto di ogni onere
fiscale – che rimarrà comunque a carico esclusivo dell’acquirente e che dovrà essere versato all’Ente proprietario.
Il prezzo della compravendita si intende anche al netto delle spese della procedura di vendita quantificate nella misura percentuale del 3,63% IVA inclusa del prezzo aggiudicato, da versarsi
contestualmente al saldo del prezzo medesimo.
Sono a carico dell’aggiudicatario gli oneri notarili, le spese riguardanti le imposte e le tasse relative agli atti di compravendita;
sono a carico di Infrastrutture Lombarde le spese relative al verbale della seduta pubblica.
La cessione dei beni è esclusa dal campo di applicazione dell’IVA ed è soggetta alle imposte di registro, ipotecaria e catastale,
come da specifica normativa.
L’entità del prezzo offerto ed aggiudicato non potrà mai subire
diminuzione avendolo l’offerente ritenuto congruo ed insuscettibile di rettifica, in rapporto al bene alienando, siccome ben conosciuto ed individuato in ogni suo aspetto.
In caso di ritardo nel versamento del prezzo aggiudicato, rispetto alla data di esigibilità del medesimo, decorreranno a favore
dell’Ente proprietario ed a carico dell’acquirente gli interessi di
mora in misura pari al dieci per cento su base annua.
IV) MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Chiunque abbia interesse all’acquisto dovrà far pervenire la propria offerta, in plico debitamente chiuso e firmato sui lembi di
chiusura, entro le ore 12.00 del giorno 4 aprile 2013 mediante
una delle seguenti modalità:
−− per mezzo del servizio postale a mezzo raccomandata o
posta celere;
−− con agenzia di recapito autorizzata;
−− mediante consegna a mano al protocollo di ILSPA.
Farà fede unicamente la data e l’ora di ricevimento del plico da
parte di ILSPA.
Il plico dovrà essere recapitato al seguente indirizzo: Infrastrutture
Lombarde s.p.a. – via Pola, 12-14 – 20124 Milano.
Esso dovrà esporre la seguente dicitura leggibile «Bando per
l’alienazione di beni immobili di Regione Lombardia e di ERSAF»
– 26 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
seguito dal numero del lotto, indicato in numero e in lettere, per il
quale si presenta l’offerta.
Sull’esterno del plico devono essere indicati in modo chiaro anche l’intestazione dell’offerente, l’indirizzo, il numero di telefono,
l’indirizzo e-mail, l’eventuale indirizzo di posta elettronica certificata e/o il numero di fax ed i codici fiscali e/o partita IVA del
concorrente.
Si precisa che nel caso in cui un concorrente intenda formulare offerte di acquisto per più lotti dovrà presentare tanti plichi
quanti sono i lotti per i quali intende partecipare.
Il plico contenente l’offerta deve contenere al suo interno due
buste, anch’esse debitamente chiuse e controfirmate su tutti i
lembi di chiusura, riportanti il nome con l’esatto indirizzo dell’offerente e le seguenti diciture:
BUSTA «A – Documentazione Amministrativa»;
BUSTA «B – Offerta economica».
IV) 1. Contenuto della Busta «A – Documentazione Amministrativa»
La Busta «A- Documentazione Amministrativa» contiene a pena
di esclusione:
IV) 1.1 Domanda di partecipazione, redatta conformemente al
modello 2.a) o 2.b) allegato al presente bando, in carta libera,
sottoscritta in calce e per esteso dal/i concorrente/i contenente:
−− i dati identificativi dell’offerente;
−− la precisazione se la partecipazione alla seduta pubblica
avviene nell’interesse proprio ovvero nell’interesse di altre
persone (fisiche e/o giuridiche); in questo ultimo caso alla domanda deve essere allegata, a pena di esclusione, la
procura speciale autenticata da Notaio avente data certa
anteriore al giorno di presentazione della domanda stessa;
−− la dichiarazione attestante:
1) l’inesistenza di procedure in corso o di condanne penali che
comportino la perdita o la sospensione della capacità a contrattare con la Pubblica Amministrazione. Si precisa che:
1a) nel caso di società, cooperative o consorzi, tale dichiarazione deve riguardare il legale rappresentante;
1b) nel caso di società di persone deve riguardare tutti i soci
illimitatamente responsabili (e dunque per le società in
nome collettivo tutti i soci, per le società in accomandita
semplice tutti i soci accomandatari);
2) l’inesistenza di procedure in corso o di provvedimenti di fallimento, interdizione o inabilitazione a proprio carico (per le persone fisiche);
3) l’inesistenza di procedure in corso o di provvedimenti di fallimento, liquidazione coatta, amministrazione controllata o concordato preventivo a proprio carico (per le persone giuridiche);
4) l’inesistenza di situazioni che impediscano la partecipazione
a pubblici incanti;
5) la presa visione, la comprensione e l’esplicita accettazione di
tutte le disposizioni, condizioni e prescrizioni contenute nel presento avviso e nei suoi allegati, senza alcuna riserva;
6) la presa visione e conoscenza del bene oggetto di vendita,
accettato nello stato di fatto e di diritto in cui si trova sino alla
data del rogito, siccome visto e piaciuto sia nella sua consistenza
sia nella sua situazione urbanistica, catastale, ipotecaria e contrattuale, sia in generale di tutte le circostanze che possono aver
influito sulla determinazione del prezzo;
7) l’assunzione integrale a carico dell’aggiudicatario degli oneri notarili e delle spese riguardanti le imposte e le tasse relative
all’atto di compravendita;
8) l’assunzione integrale a carico dell’aggiudicatario delle spese relative al trasferimento del lotto eventualmente aggiudicato.
Le suddette dichiarazioni devono essere rese ai sensi del
d.p.r. 445 del 28dicembre 2000 e devono essere debitamente
sottoscritte dall’offerente o dal suo legale rappresentante ed accompagnate da fotocopia di documento di identità del sottoscrittore in corso di validità.
IV) 1.2 Cauzione a garanzia del versamento del prezzo di compravendita nel caso di aggiudicazione, pari al 10% del prezzo base d’asta del lotto per il quale si presenta l’offerta.
IV) 1.3 Cauzione a garanzia delle spese della procedura di vendita come identificate supra sub par. III, pari al 3,63% del prezzo
base d’asta del lotto per il quale si presenta l’offerta.
Le cauzioni di cui ai precedenti punti IV) 1.2 e IV) 1.3 possono
essere costituite a mezzo assegno circolare intestato a:
−− «Regione Lombardia» nel caso di offerta relativa ai lotti dal
numero 1 al numero 7;
−− «ERSAF – Ente Regionale per i servizi all’agricoltura e alle
foreste» nel caso di offerta relativa ai lotti dal numero 8 al
numero 11.
Le cauzioni possono essere costituite anche mediante fideiussione bancaria o polizza assicurativa o polizza rilasciata da un intermediario finanziario iscritto nell’elenco speciale di cui all’art. 107
del d.lgs. 1 settembre 1993 e devono avere validità per almeno
180 giorni dalla data di presentazione dell’offerta.
Le cauzioni devono contenere espressamente:
−− la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale (art. 1944, co.II, Cod. Civile);
−− l’espressa rinuncia a far valere qualsiasi eccezione spettante al debitore principale (art. 1945 Cod. Civile);
−− la rinuncia a far valere qualsiasi eccezione relativa alla scadenza dell’obbligazione di cui all’art. 1957 Cod. Civile;
−− l’impegno a rinnovare la garanzia, su richiesta di Infrastrutture Lombarde e/o dell’ente proprietario dei beni per i quali
si presenta offerta (Regione Lombardia / ERSAF) nel caso in
cui al momento della sua scadenza non si sia proceduto,
per qualsiasi e incensurabile motivo, alla sottoscrizione del
rogito di acquisto.
La cauzione costituita a garanzia del versamento del prezzo di
compravendita non costituisce caparra confirmatoria e non determina l’assunzione di alcun obbligo a carico dell’Ente a favore
della quale è costituita e/o di ILSPA.
IV) 2. Contenuto della Busta «B – Offerta economica»
La Busta «B – Offerta economica» contiene l’offerta economica e
deve essere redatta conformemente ai modelli 3.a) o 3.b) predisposti e allegati al presente avviso.
L’offerta deve contenere a pena di esclusione:
IV) 2.1 Il nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo
dell’offerente.
IV) 2.2 L’importo complessivo che si intende offrire, espresso
in cifre e in lettere, uguale o in aumento rispetto al prezzo base
indicato nel presente avviso. Saranno escluse offerte inferiori al
prezzo base.
IV) 2.3 Esclusivamente per il lotto n. 7 (Lovero), l’indicazione del
prezzo offerto per ciascun mappale del lotto, mediante l’allegazione del modello «Prospetto di dettaglio del prezzo» relativo al
lotto in questione (allegato 4 omissis).
Si precisa che la somma dei prezzi offerti per ciascun mappale
indicato deve coincidere con il prezzo complessivo offerto per il
lotto. In difetto sarà valutato o considerato il prezzo / i prezzi più
vantaggioso/i per l’ente proprietario.
Si precisa altresì che i prezzi offerti per ciascun mappale non potranno essere inferiori ai prezzi base indicati nella colonna «importo a base di gara».
In caso di discordanza tra l’espressione in cifre e in lettere prevarrà l’espressione in lettere.
L’offerta deve essere datata e firmata in calce per esteso oltre
che siglata in ciascun foglio dall’offerente o da persona con il
potere di rappresentare ed impegnare legalmente l’offerente,
potere che deve risultare da procura allegata all’offerta a pena di esclusione.
Le prescrizioni sopra riportate sono perentorie. Sono escluse dalla procedura di alienazione:
−− le offerte che pervengano oltre il termine indicato per la
presentazione. L’onere del tempestivo recapito dell’offerta
è a esclusivo carico del mittente sul quale pertanto ricade
il rischio del mancato ricevimento da parte di Infrastrutture
Lombarde spa in tempo utile;
−− le offerte senza sottoscrizioni o presentate da procuratore
speciale che non alleghi la procura notarile o autenticata
da Notaio;
−− le offerte in ribasso rispetto al prezzo base;
−− esclusivamente per il lotto n. 7 (Lovero), le offerte prive del
»Prospetto di dettaglio del prezzo» di cui al paragrafo IV) 2.3
come sopra definito;
−− le offerte per persona da nominare o condizionate o riferite
ad altra offerta propria od altrui;
−− le offerte prive anche di una sola delle cauzioni richieste.
Le offerte presentate sono vincolanti e irrevocabili per un periodo
di 180 giorni decorrenti dal termine ultimo di presentazione.
Bollettino Ufficiale
– 27 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
V) EFFETTI DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La semplice presentazione della domanda di partecipazione
determina l’esplicita conoscenza ed accettazione – incondizionata e irrevocabile – senza riserva alcuna di tutte le clausole del
presente bando nonché tra le altre delle seguenti circostanze di
fatto e di diritto:
a) lo stato di fatto e di diritto dell’immobile alienando, con esonero di ILSPA e degli Enti proprietari da ogni responsabilità al
riguardo (anche per il caso di eventuale inagibilità o inabitabilità dei fabbricati, nonché per il caso di applicabilità delle
disposizioni di cui al Decreto Legislativo n. 42/04 in materia di
beni culturali);
b) la situazione urbanistica, catastale ed ipotecaria dell’immobile alienando, con esonero di ILSPA e degli Enti proprietari da
ogni responsabilità al riguardo;
c) lo stato di manutenzione degli immobili, visti e piaciuti senza
alcuna contestazione (compresa l’eventuale controversia circa la carenza di manutenzione degli stessi);
d) lo stato e l’estensione del lotto, considerato a corpo e non a
misura;
e) le servitù, passive, attuali e potenziali, apparenti e non, continue e discontinue, gravanti sul bene alienando;
f) l’eventuale vincolo locatizio a favore del conduttore insediato ed il subentro nel rapporto d’affittanza, per presa visione e
conoscenza del contratto in corso ed accollo di ogni inerente
diritto ed obbligo (anche per l’indennità commerciale eventualmente dovuta al conduttore);
g) gli eventuali diritti di prelazione riconosciuti dalla legge, con
rinuncia irrevocabile a qualsiasi impugnativa o contestazione
per il caso in cui l’avente diritto eserciti il diritto di prelazione,
senza aver nulla a pretendere anche dopo la restituzione della cauzione;
h) il prezzo base di vendita di ciascun lotto e/o di ciascuna unità immobiliare/mappale parte dei lotti oggetto della presente vendita;
i) l’accollo delle spese (nessuna esclusa) connesse sia alla vendita sia all’acquisto dell’immobile, con esonero di ILSPA e degli Enti proprietari da qualsiasi esborso in merito;
l) l’accollo di tutte le imposte (nessuna esclusa) conseguenti all’acquisto dell’immobile, anche per il caso di normative
sopravvenute rispetto alla data della presentazione della
domanda;
m) la facoltà di ILSPA in ogni momento della procedura e fino
alla stipula del rogito, di sospendere o non dar corso ulteriore
agli atti della procedura (senza che gli offerenti o gli aggiudicatari possano avanzare alcuna pretesa in contrario e senza
diritto ad alcun indennizzo salvo la restituzione delle cauzioni
nel caso in cui le stesse siano già state consegnate);
n) l’esonero di ILSPA e degli enti proprietari da ogni responsabilità e garanzia connessa alla vendita, con espressa rinunzia
ad ogni azione o pretesa nei confronti dell’alienante per qualsiasi motivo o ragione, convenendosi inapplicabili le azioni
previste dagli articoli 148, 1487-1490 e 1492 del Codice Civile.
VI) CELEBRAZIONE DELLA SEDUTA PUBBLICA
La seduta pubblica per l’aggiudicazione provvisoria dei beni oggetto della vendita verrà celebrata a ministero di Notaio designato da ILSPA ed alla presenza di due testimoni, il giorno
8 aprile 2013 alle ore 10.00 e seguenti
in un’apposita sala della sede di ILSPA via Pola 12-14.
In mancanza di domande per la partecipazione il Notaio dichiarerà la seduta deserta.
In presenza di domande di partecipazione, all’ora fissata per la
seduta pubblica, il Notaio incaricato dichiarerà aperta l’Asta e
verificherà i plichi pervenuti, previa registrazione dei concorrenti
presenti e verifica delle eventuali procure speciali.
Procederà, per ciascun lotto in relazione al quale sono pervenute
offerte, prima all’apertura della BUSTA «A» verificando la presenza
dei documenti richiesti ed ammettendo alla successiva fase di
gara i concorrenti che risultino in regola. Successivamente aprirà
la BUSTA «B» per i concorrenti ammessi.
Il Notaio pronuncerà l’aggiudicazione provvisoria a favore del
concorrente che abbia presentato il prezzo migliore o almeno
pari a quello a base di gara.
In caso di parità di offerta tra due o più concorrenti, a norma
dell’art. 77 del Regio decreto 23 maggio 1924, n. 827, si procederà nella medesima seduta ad una licitazione fra essi soli, con of-
ferta migliorativa sulla migliore offerta pervenuta e con i seguenti
rialzi minimi:
−− euro 1.000,00 - per lotti il cui prezzo base d’asta è inferiore a
euro 100.000,00;
−− euro 5.000,00 - per lotti il cui prezzo base d’asta è uguale o
superiore a euro 100.000,00 fino a euro 500.000,00;
−− euro 10.000,00 - per lotti il cui prezzo base d’asta è uguale o
superiore a euro 500.000,00.
Nel caso di assenza di taluno dei concorrenti che abbiano presentato la stessa offerta, si procederà ugualmente alla licitazione
tra i concorrenti presenti.
E’ pertanto onere di ciascun offerente che voglia partecipare
all’asta essere presente all’apertura dei plichi delle offerte. Nel
caso di procuratore speciale, la procura speciale - autenticata
dal Notaio - dovrà contenere espressamente la facoltà di effettuare offerte migliorative rispetto a quelle indicate nella BUSTA «B».
Ove nessuno dei concorrenti che abbia presentato la stessa offerta sia presente, ovvero nel caso in cui i presenti non vogliano
migliorare l’offerta, ovvero nel caso in cui i concorrenti presenti
abbiano rialzato le offerte nella stessa misura, l’aggiudicatario
verrà scelto tramite sorteggio.
L’aggiudicazione avrà luogo anche qualora pervenga una sola
offerta purché riconosciuta valida. In tal caso il Notaio la leggerà
ad alta voce e pronuncerà l’aggiudicazione provvisoria a favore
dell’offerente.
Di tutte le operazioni il Notaio redigerà apposito sintetico verbale,
provvedendo a dirimere e decidere ogni eventuale questione o
dubbio con giudizio insindacabile ed inappellabile.
L’aggiudicatario provvisorio sarà tempestivamente informato
dell’esito favorevole della seduta pubblica, direttamente se presente alla seduta pubblica altrimenti mediante comunicazione
con raccomandata r.r. indirizzato al recapito indicato nella domanda di partecipazione.
Le competenze notarili maturate per la redazione del verbale di
aggiudicazione provvisoria sono a carico di ILSPA.
VII) EFFETTI DELL’AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA
L’aggiudicazione provvisoria si riterrà vincolante ed irrevocabile
per l’aggiudicatario per un periodo di tempo non inferiore a 180
(centoottanta) giorni successivi alla data di aggiudicazione. Il
decorso del predetto termine resta sospeso durante il periodo
necessario all’espletamento della procedura di cui al successivo
punto VIII e in particolare dalla data dell’invio della comunicazione di avvenuta aggiudicazione agli aventi diritto fino alla scadenza dei termini per l’esercizio del diritto di prelazione.
L’aggiudicazione definitiva è subordinata:
a) all’esito positivo della verifica d’ufficio della veridicità ed
esattezza delle dichiarazioni rese dall’interessato in sede di
domanda di partecipazione;
b) all’esito negativo della procedura di prelazione, di cui infra
sub par. VIII.
Dal giorno successivo all’aggiudicazione definitiva i partecipanti
alla seduta non aggiudicatari potranno recarsi, previo appuntamento, presso la sede di Infrastrutture Lombarde per richiedere
la restituzione delle cauzioni prestate, senza che possano pretendere alcun riconoscimento di spese o interessi a proprio favore.
Le garanzie rilasciate dall’aggiudicatario saranno trattenute sino
alla sottoscrizione dell’atto definitivo di compravendita.
VIII) PROCEDURA PER IL DIRITTO DI PRELAZIONE
Ilspa provvederà a comunicare l’avvenuta aggiudicazione
provvisoria agli eventuali titolari di diritti prelazione (così come
identificati per legge); questi ultimi potranno esercitare il diritto
di prelazione – relativo alla totalità del lotto o a mappali / unità
immobiliari facenti parte di un lotto di consistenza superiore – sulla migliore offerta pervenuta, a qualunque titolo, entro il termine
massimo di trenta giorni dalla data di avvenuta comunicazione.
Si precisa che in caso di esistenza di un vincolo di prelazione ex
d.lgs. 42/2004 e s.m.i. ILSPA provvederà a comunicare il prezzo
di vendita – ai sensi e per gli effetti dell’art. 59 del d.lgs. 42/2004
e s.m.i. – al fine di consentire l’esercizio del diritto di prelazione
di cui agli articoli 60 e seguenti del d.lgs. 42/2004 e s.m.i.. Nel
caso la prelazione venga esercitata su taluni beni oggetto del
lotto ma non sull’intero lotto, ai sensi e per gli effetti del comma 2
dell’art. 60 del d.lgs. 42/2004 e s.m.i., «il valore economico è determinato d’ufficio dal soggetto che procede alla prelazione ai
sensi del comma 1».
– 28 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Nel caso la prelazione venga esercitata su taluni mappali/unità
immobiliari facenti parte di un lotto di consistenza superiore, l’aggiudicatario sarà libero di procedere con l’acquisto dei restanti
beni oggetto del lotto e non prelati, al minor prezzo determinato
dal prezzo inizialmente offerto dedotto il valore dei singoli mappali/unità immobiliari prelati, rinunciando l’offerente a vantare
qualsiasi pretesa nei confronti dell’Ente proprietario e/o di Infrastrutture Lombarde s.p.a per le conseguenze derivanti dall’esercizio della prelazione. La predetta facoltà dovrà essere esercitata
dall’aggiudicatario nel termine di dieci giorni dalla comunicazione del nuovo prezzo da parte di ILSPA, pena la decadenza
dell’aggiudicatario dall’esercizio della facoltà medesima.
Nel caso di valido e tempestivo esercizio del diritto di prelazione,
ILSPA nominerà il prelazionante quale nuovo Aggiudicatario del
Lotto (o porzione di esso) ed il prelazionante subentrerà così in
tutti gli obblighi previsti dal Bando (nessuno escluso).
IX) AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E ATTO DI ROGITO
Espletate positivamente le verifiche in ordine della veridicità ed
esattezza delle dichiarazioni rese dall’interessato in sede di domanda di partecipazione e terminata, ove richiesta, la procedura di prelazione, di cui supra sub par. VIII, ILSPA comunicherà
all’aggiudicatario provvisorio l’aggiudicazione definitiva del lotto.
Dal giorno successivo all’aggiudicazione definitiva i partecipanti
alla seduta non aggiudicatari potranno recarsi, previo appuntamento, presso la sede di Infrastrutture Lombarde per richiedere
la restituzione delle cauzioni prestate, senza che possano pretendere alcun riconoscimento di spese o interessi a proprio favore.
L’atto di vendita sarà rogato in forma pubblica dopo la comunicazione all’offerente dell’avvenuta aggiudicazione definitiva,
nel luogo e nel giorno e nell’ora che saranno comunicati con
congruo preavviso.
Entro la data del rogito l’acquirente dovrà aver provveduto al pagamento integrale del prezzo di compravendita (pari al prezzo
offerto dal concorrente cui il bene è stato aggiudicato in via definitiva) e al pagamento integrale delle spese di vendita maturate (pari al 3,63% del prezzo di aggiudicazione) da Infrastrutture
Lombarde. I predetti pagamenti dovranno avvenire attraverso
due distinti assegni circolari non trasferibili emessi da primario
Istituto di Credito ed intestati all’Ente proprietario del bene oggetto della vendita.
Nell’atto notarile verrà data quietanza dei suddetti importi, con
contestuale dichiarazione dell’acquirente di rinuncia a qualsiasi
rivalsa o pretesa nei confronti dell’ente venditore per il versamento di tali somme.
Dal momento del rogito verranno trasferiti all’acquirente il possesso ed il godimento del bene, con subentro dello stesso in tutti
i diritti, obblighi, oneri e rischi inerenti la proprietà dell’immobile,
ivi inclusi a titolo esemplificativo, servitù e vincoli di ogni genere.
Tutte le spese, le imposte inerenti l’acquisto saranno a carico integrale ed incondizionato del compratore che provvederà a saldarle al momento del rogito.
Si procederà allo svincolo della cauzione solo dopo il rogito e
dopo l’avvenuto pagamento dell’intero prezzo offerto o della
percentuale stabilita.
X) INADEMPIMENTO DELL’AGGIUDICATARIO
Nel caso l’aggiudicatario non addivenga alla stipula del contratto definitivo di compravendita con le modalità e nei termini
stabiliti o non provvedesse al pagamento delle somme dovute,
l’aggiudicazione sarà revocata e le cauzioni incamerate.
In tal caso ILSPA, a proprio insindacabile giudizio, potrà non procedere all’aggiudicazione definitiva, ovvero aggiudicare il lotto
all’offerente che ha presentato la seconda offerta più vantaggiosa per l’Ente venditore, purchè valida.
Il nuovo aggiudicatario soggiacerà naturalmente a tutti gli obblighi prescritti dal Bando, nessuno escluso.
XI) RISERVE, FACOLTA’ E RESPONSABILITA’ DEGLI ENTI
ILSPA si riserva di interrompere o sospendere la procedura di vendita – anche in relazione a singoli lotti – in qualsiasi momento ed
a suo insindacabile giudizio; in tali ipotesi, ad eccezione della
restituzione delle cauzioni nel caso in cui le stesse siano già state
consegnate, i partecipanti non avranno diritto ad alcuna rivendicazione, pretesa, aspettativa, risarcimento o indennizzo di sorta.
E’ esclusa ogni garanzia – di qualsiasi tipo – in capo a Infrastrutture Lombarde spa e/o degli enti venditori, intendendosi la vendita
convenuta a rischio e pericolo del compratore (art. 1488 - comma secondo - Cod. Civile) e quindi convenendosi inapplicabili le
azioni previste dagli artt. 1478, 1487 - 1490 - e 1492 Cod. Civile ed
in generale la responsabilità del venditore.
XII) RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE
Per ogni controversia sarà competente il Foro di Milano.
XIII) RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO INFORMATIVA E TUTELA
DELLA RISERVATEZZA
Responsabile Unico del Procedimento di alienazione è il Vice Direttore generale di ILSPA Ing. Guido Bonomelli.
Ai sensi e per gli effetti del d.lgs. 30 giugno 2003 n. 196, si dichiara
che i dati personali acquisiti con la presente procedura verranno
utilizzati da Infrastrutture Lombarde, Regione Lombardia ed ERSAF esclusivamente e unicamente per gli adempimenti ad essa
connessi.
Il Titolare e Responsabile del trattamento dei dati personali è il
Direttore generale di ILSPA ing. Antonio Giulio Rognoni.
XIV) INFORMAZIONI
Per la richiesta di ogni informazione relativa alle modalità di partecipazione alla procedura di cui al presente bando e per tutte
le informazioni di carattere tecnico, gli interessati potranno formulare appositi quesiti e richieste di chiarimento secondo le modalità di seguito indicate e/o richiedere un appuntamento presso gli
uffici di ILSPA al fine di visionare tutta la documentazione tecnica.
Gli eventuali quesiti o richieste di chiarimento in merito alla documentazione di gara dovranno essere formulati esclusivamente a
mezzo fax/e-mail, da inviarsi a ILSPA al n. +39.02.67.97.17.87, indirizzo e-mail [email protected] entro il 27 marzo 2013, ore 12.00.
Le risposte ai quesiti e alle richieste di chiarimento tempestivamente pervenute saranno pubblicate in forma anonima sul sito
internet di ILSPA (www.ilspa.it – Sezione «Gare – Bandi Aperti» –).
La copia integrale del presente Bando e dei suoi allegati sono
tutti pubblicati sul sito internet di Infrastrutture Lombarde s.p.a.
(www.ilspa.it – Sezione «Gare – Bandi Aperti») e, pertanto, disponibili per il download gratuito.
XV) ALLEGATI AL BANDO
I seguenti Allegati al Bando di alienazione ne costituiscono parte
integrante e sostanziale (omissis):
1) DOCUMENTO N. 1 – Prospetto riepilogativo dei lotti e dei
prezzi a base di gara;
2) DOCUMENTO N. 2 – Modello per la domanda di
partecipazione.
Più precisamente:
2a) Modello per la domanda di partecipazione, relativa ai
lotti di proprietà di Regione Lombardia;
2b) Modello per la domanda di partecipazione relativa ai
lotti di proprietà di ERSAF;
3) DOCUMENTO N. 3 – Modello per la presentazione di offerta
economica.
Più precisamente:
3a) Modello per la presentazione di offerta economica relativa ai lotti di proprietà di Regione Lombardia;
3b) Modello per la presentazione di offerta economica relativa ai lotti di proprietà ERSAF;
4) DOCUMENTO N. 4 – Prospetto di dettaglio del prezzo, da
allegarsi esclusivamente nel caso di offerta per il lotto n. 7
(Lovero) di proprietà di Regione Lombardia e destinato a
costituire allegato al documento n. 3a).
XVI) PUBBLICAZIONI
L’avviso di gara è pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione
Lombardia e sul sito di Infrastrutture Lombarde s.p.a.. www.ilspa.
it – sezione «Gare – Bandi Aperti», nonché, per estratto sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.
ILSPA si riserva di procedere ad ogni altra forma di pubblicità ritenuta idonea per la miglior visibilità dello stesso.
Milano, 30 novembre 2012
Infrastrutture Lombarde s.p.a.
Il direttore generale
Antonio Giulio Rognoni
Bollettino Ufficiale
– 29 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
C) CONCORSI
Amministrazione regionale
Comunicato regionale 4 dicembre 2012 - n. 120
Direzione generale Sanità - Pubblicazione graduatorie definitive valide per l’anno 2013 dei medici specialisti ambulatoriali e dei
medici veterinari
Ai sensi dell’articolo 21 dell’Accordo Collettivo Nazionale vigente per la disciplina dei rapporti con i medici specialisti ambulatoriali
interni, medici veterinari ed altre professionalità sanitarie (biologi, chimici, psicologi), si procede alla pubblicazione delle graduatorie
definitive formate dai comitati consultivi zonali per l’accesso agli incarichi provvisori nelle diverse branche della medicina specialistica
ambulatoriale e della medicina veterinaria, valevoli per l’anno 2013.
Sommario
Graduatorie
•
Le graduatorie possono essere consultate anche sul sito Internet www.sanita.regione.lombardia.it accedendo all’area Corsi, Concorsi e Graduatorie / Graduatorie Regionali.
——— • ———
ALLEGATO
GRADUATORIA ANNO 2013
COMITATO ZONALE DI BERGAMO
MEDICI SPECIALISTI AMBULATORIALI
Pubblicata all’Albo del Comitato Consultivo Zonale dal 14.09.2012 al 28.09.2012
Branca
Ord.
Cognome_Nome
Data di
nascita
Punti
Spec.
Laurea
Indirizzi
Allergologia
1
Di Claudio Fabio
21/10/1977 11,204
Allergologia
2
Amabile Angela
16/11/1972
9,246
Allergologia
3
Rivolta Loredana
11/01/1971
9,120
Allergologia
4
Zisa Giuliana
10/02/1973
9,073
Via Monte Velino, 24 - 66023 Francavilla al
Mare (CH)
Via Salita Contino CPL “Messina Due” Lotto
A Pal. 4, 3 - 98124 Messina
Via Piave, 24 - 20854 Vedano al Lambro
(MB)
Via Val Lagarina, 24 - 20157 Milano
Allergologia
5
Facchetti Susanna
27/09/1980
8,868
Via Zatti, 17 - 25049 Iseo (BS)
Allergologia
6
Agostinis Fabio Maria 09/04/1958
8,000
Via Provinciale, 25 - 24022 Alzano Lombardo (BG)
Audiologia
1
Sessi Silvia
21/03/1962
8,000
Via Stromboli, 20 - 20144 Milano
Audiologia
2
Nardi Cristiano
20/09/1969
7,285
Via Lombardia, 14 - 24030 Mapello (BG)
Audiologia
3
De Luca Maria
26/10/1967
6,348
Via Concezione Monte, 15 - 83036 Mirabella Eclano (AV)
Cardiologia
1
Capelli Cinzia Maria
25/11/1955 21,678
Via Cavour, 12 - 24027 Nembro (BG)
Cardiologia
2
Zonca Anna
30/09/1952 10,933
Via Roma, 61 - 24060 Gorlago (BG)
Cardiologia
3
30/07/1947
9,602
C.so America, 9 - 24040 Verdellino (BG)
Cardiologia
4
Pizzuto Antinoro
Rodolfo Luigi
Vittori Claudia
14/04/1979
9,000
Via Pozzolo, 1 - 24060 Villongo (BG)
Cardiologia
5
Bettoni Elena
10/07/1955
8,622
Cardiologia
6
Mervelli Antonino
10/07/1966
8,000
V.le Dei Tigli, 75 - 24030 Calusco D’Adda
(BG)
C.da Cafari, 20/A - 89131 Reggio Calabria
Chirurgia
Generale
1
Gangemi Pietro
13/02/1952 10,644
Via Anita Garibaldi, 250 - 89135 Reggio
Calabria
Chirurgia
Max.-Facc.le
1
Ghilardi Rolando
23/05/1971 14,880
c/o Studio Dott. Ghilaridi, Viale Papa Giovanni XXIII, 30 - 24121 Bergamo
Dermatologia
1
Lo Re Stellina Cristina
06/02/1967 25,914
Via G. Paratore, 8 - 90124 Palermo
Dermatologia
2
De Luca Alessandra
13/08/1957 21,405
Via Ciro Menotti, 9 - 20129 Milano
Dermatologia
3
Di Crecchio Raffaella
19/04/1968 15,918
Via Piave, 175 - 47521 Cesena (FC)
Dermatologia
4
Consonni Lorena
17/02/1972 12,236
Via Ca’ dei Monti, 32 - 23807 Merate (LC)
Dermatologia
5
Iannazzi Stefano
04/01/1979 10,347
Via Alghisi, 1 - 25123 Brescia
– 30 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Branca
Ord.
Cognome_Nome
Data di
nascita
Punti
Spec.
Laurea
Indirizzi
Dermatologia
6
Vanotti Miriam
15/10/1976 10,152
Via Trento, 6 - 24048 Treviolo (BG)
Dermatologia
7
Zaccaria Elisa
17/10/1977
9,994
Via Pizzo Recastello, 24 - 24125 Bergamo
Dermatologia
8
27/01/1976
9,000
Via F. Nullo, 15 - 24040 Bonate Sopra (BG)
Dermatologia
9
22/12/1953
8,000
04/10/1994
Vicolo Griffi, 5 - 25040 Losine (BS)
Dermatologia
Dermatologia
10
11
Lauriola Maria
Michela
Castagna Angelo
Francesco
Angioletti Laura
Roveda Elena
30/03/1977
19/02/1975
8,000
7,692
07/11/2007
Via Ramazzotti, 24 - 20900 Monza Brianza
Via Monte Cervino, 4 - 26900 Lodi
Dermatologia
12
Spinelli Matteo
03/12/1978
7,112
Diabetologia
1
Benco Rosanna
04/04/1951 27,529
Via B. Zenale, 8 - 24127 Bergamo
Diabetologia
2
Ragusa Ivana
08/11/1975 10,836
Diabetologia
3
Marini Fiorella
26/11/1978
9,690
Diabetologia
4
Nappi Francesca
24/10/1981
9,357
Diabetologia
5
Villari Provvidenza
21/03/1980
9,270
Diabetologia
6
Iaccarino Michele
27/03/1980
9,255
Diabetologia
7
Resmini Eugenia
08/09/1975
9,237
Diabetologia
Diabetologia
8
9
Raimondo Maria
Corsi Anna
02/08/1964
21/02/1975
9,000
9,000
24/10/1994
21/11/2005
Diabetologia
Diabetologia
10
11
De Paola Grazia
Rinaldi Joselita Maria
13/05/1979
30/11/1974
9,000
7,115
21/10/2009
Diabetologia
12
Vavassori Francesca
19/03/1960
7,000
Via Donatori di Sangue, 1 - 25050 Rodengo
Saiano (BS)
c/o Studio Medico Marini Fiorella, via De
Trovato C., 5 - 98051 Barcellona Pozzo di
Gotto (ME)
Via Scotto D’Abbusco, 21 - 80070 Monte di
Procida (NA)
Via S.S. Annunziata, Cpl. Galassia - 98168
Messina
Via Maurizio De Vito Piscicelli, 112 - 80128
(NA)
Via Provinciale, 63 - 24053 Brignano Gera
D’Adda (BG)
Via Ferri, 21 - 24060 Castelli Calepio (BG)
Piazza Mons. Casari, 1 - 24036 Ponte San
Pietro (BG)
Via Prato VIII, 22 - 84030 Teggiano (SA)
Via Roma, 6/M - 26010 Monte Cremasco
(CR)
Vicolo Centro, 4 - 25030 Paratico (BS)
Endocrinologia
1
Benco Rosanna
04/04/1951 11,022
Via B. Zenale, 8 - 24127 Bergamo
Endocrinologia
2
Ragusa Ivana
08/11/1975 10,836
Endocrinologia
3
Marini Fiorella
26/11/1978
9,513
Endocrinologia
4
Resmini Eugenia
08/09/1975
9,030
27/10/2005
Endocrinologia
5
Iaccarino Michele
27/03/1980
9,030
18/01/2010
Endocrinologia
6
Torriani Alessandra
20/08/1956
9,000
17/07/1989
Endocrinologia
Endocrinologia
7
8
Raimondo Maria
Corsi Anna
02/08/1964
21/02/1975
9,000
9,000
24/10/1994
21/11/2005
Endocrinologia
Endocrinologia
9
10
De Paola Grazia
Nappi Francesca
13/05/1979
24/10/1981
9,000
8,045
21/10/2009
Endocrinologia
11
Rinaldi Joselita Maria
30/11/1974
7,115
Endocrinologia
Endocrinologia
12
13
Negro Massimo
Filopanti Marcello
31/07/1959
28/11/1971
7,000
7,000
Via Donatori di Sangue, 1 - 25050 Rodengo
Saiano (BS)
c/o Studio Medico Marini Fiorella, via De
Trovato C., 5 - 98051 Barcellona Pozzo di
Gotto (ME)
Via Provinciale, 63 - 24053 Brignano Gera
D’Adda (BG)
Via Maurizio De Vito Piscicelli, 112 - 80128
Napoli
Via Marconi, 6 - 24030 Brembate Sopra
(BG)
Via Ferri, 21 - 24060 Castelli Calepio (BG)
Piazza Mons. Casari, 1 - 24036 Ponte San
Pietro (BG)
Via Prato VIII, 22 - 84030 Teggiano (SA)
Via Scotto D’Abbusco, 21 - 80070 Monte di
Procida (NA)
Via Roma, 6/M - 26010 Monte Cremasco
(CR)
Via Mattina, 2 - 25030 Erbusco (BS)
Via De Gasperi, 30 - 24030 Carvico (BG)
Farmac. e
Tossic. Clinica
1
Gallo Mariapina
15/05/1973 12,886
Via Giuseppe Atzori, 266 - 84014 Nocera
Inferiore (SA)
Fisiochinesiterapia
1
Conforti Maria
20/12/1956 12,180
Via A. Maj, 25/E - 24121 Bergamo
Via De Gasperi, 7 - 20854 Vedano al Lambro (MB)
10/11/1987
03/11/2008
Bollettino Ufficiale
– 31 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Branca
Ord.
Cognome_Nome
Data di
nascita
Punti
Spec.
Laurea
Indirizzi
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
2
Mercenaro Marcello
09/08/1968
9,000
25/10/2001
Via Ada Negri, 12 - 24020 Gorle (BG)
3
Villella Stella
04/06/1979
9,000
04/03/2009
4
Rastelli Vito
06/07/1975
8,018
5
Carta Marta
22/04/1976
8,000
Via F. Ferlaino, 35 - 88046 Lamezia Terme
(CZ)
Via Papa Giovanni XXIII, 5 - 76121 Barletta
(BT)
Via Delle Mimose, 1 - 09010 Carbonia (CI)
6
Giordano Raffaele
01/02/1950
7,000
7
La Terra Francesco
25/04/1947
6,000
Geriatria
1
Nicoletti Alberto
17/08/1975
8,036
Via Natale Loiacono, 13 - 70126 Bari
Geriatria
2
Mannino Salvatore
22/06/1949
3,000
Via Ettore Vacha, 8 - 24123 Bergamo
Igiene e Med.
Prev.
Igiene e Med.
Prev.
Igiene e Med.
Prev.
Igiene e Med.
Prev.
Igiene e Med.
Prev.
Igiene e Med.
Prev.
1
Lucchi Ilaria
12/03/1972 21,585
Via G. Trainotti, 6 - 37122 Verona
2
De Simone Adriano
14/08/1979
8,273
3
De Pascale Teresa
09/04/1981
8,000
Via Vagnola, 79/B - 80058 Torre Annunziata
(NA)
Via Alento, 137 - 84040 Casal Velino (SA)
4
Botta Eleonora
16/05/1978
6,000
5
Cacace Gianluca
26/03/1979
5,000
6
Grande Francesco
Dino
20/02/1957
3,000
Medicina del
Lavoro
Medicina del
Lavoro
Medicina del
Lavoro
Medicina del
Lavoro
Medicina del
Lavoro
Medicina del
Lavoro
1
Giannini Pietro
06/04/1974
9,749
2
Coletti Lorella
28/12/1961
8,000
25/03/1998
P.za Pertini, 18/H - 24020 Gromo (BG)
3
Polimeni Antonio
18/06/1981
8,000
30/10/2009
4
Meliti Giuseppe
19/03/1962
7,090
Via Romana sc. B Catona, 7 - 89135 Reggio
Calabria
Via Teodosio, 70 - 20131 Milano
5
Di Filippo Delia
15/01/1973
7,000
Via Tescione, 148 - 81100 Caserta
6
Costa Maurizio
01/11/1973
5,000
c/o Studio Costa, v.le Oriano, 18/B - 24047
Treviglio (BG)
Medicina dello
Sport
Medicina dello
Sport
Medicina dello
Sport
Medicina dello
Sport
Medicina dello
Sport
1
Bartolini Stefano
15/06/1974 12,445
Via Torti, 39/1A - 16143 Genova
2
De Luca Fulvio
26/04/1958
7,912
Via Renzo da Ceri, 57 - 00176 Roma
3
Fortugno Francesco
18/04/1974
6,000
Vico Ferruccio, 7 - 89132 Reggio Calabria
4
Conforti Maria
20/12/1956
5,111
Via A. Maj, 25/E - 24125 Bergamo
5
Zonca Anna
30/09/1952
5,000
Via Roma, 61 - 24060 Gorlago (BG)
Medicina
Interna
Medicina
Interna
1
Messina Antoniella
28/02/1965
9,000
Via Siroto, 16 - 89863 Joppolo (VV)
2
Bravi Marco
23/07/1960
8,162
Via Marconi, 6 - 24030 Brembate Sopra
(BG)
Medicina
Legale
Medicina
Legale
1
Iannuzzo Maria Luisa
26/03/1970 16,928
2
Salvioli Nicoletta
21/07/1976 15,786
Via Monte Pagano, 25 - 46040 Lauriana
(MN)
Via Torretta, 15 - 84030 San Rufo (SA)
Via Bortolo Pansera, 14 - 24058 Romano di
Lombardia (BG)
Via Frà Damiano de Zambelli, 20 - 24124
Bergamo
Via Sandro Pertini, 3 - 24042 Capriate San
Gervasio (BG)
Via Sandro Pertini, 3 - 24042 Capriate San
Gervasio (BG)
Via Santa Venere, 51 - 87060 Terravecchia
(CS)
Via Feudotto, 36 - 89900 Vibo Valentia
– 32 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Branca
Medicina
Legale
Medicina
Legale
Medicina
Legale
Medicina
Legale
Medicina
Legale
Medicina
Legale
Medicina
Legale
Medicina
Legale
Ord.
Cognome_Nome
Data di
nascita
Punti
Spec.
Laurea
Indirizzi
3
Milani Lorenza
12/02/1980 11,443
4
Ferrari Giorgio
17/12/1980 10,950
5
Ziccardi Antonio
25/01/1960 10,808
6
Cartacci Elena
19/09/1965 10,482
c/o Ambulatorio via Torriani, 20 - 26100
Cremona
c/o Mail Boxes etc. (M.B.E.), c.so Mazzini,
9/11 - 26900 Lodi
Via Ca’ Memo, 47 - 30020 Noventa al Piave
(VE)
Via Lega Lombarda, 11 - 24123 Bergamo
7
Franceschini Elisa
19/06/1975
9,488
Via Mantova, 60 - 25123 Brescia
8
Fabiano Caterina
06/07/1970
9,000
V.le Italia, 73 - 98124 Messina
9
Cassina Matteo
17/09/1974
7,000
10
Angius Stefano
24/09/1971
5,000
Via Botta, 61 - 24030 Almenno San Bartolomeo (BG)
Via Polonia, 22 - 09045 Quartu Sant’Elena
(CA)
Nefrologia
1
Mascia Sara
26/05/1980
9,177
Neurologia
1
Tarantello Rosangela
30/10/1973 12,136
Via Galilei, 81 - 96019 Rosolini (SR)
Neurologia
2
27/10/1977
8,081
Via F. Barreca, 7/A - 89900 Vibo Valentia
Neurologia
3
Del Giudice
Francesco
Labate Angelo
27/02/1973
8,000
Via Dalmazia, 64 - 89100 Reggio Calabria
Neurologia
4
Merli Rossella
07/10/1953
7,000
Via Ghislandi, 7 - 24125 Bergamo
Neurologia
5
Brambilla Antonio
17/11/1949
6,000
Via Pacinotti, 50 - 24123 Bergamo
Neurologia
6
Grandi Roberto
28/10/1951
5,228
Via Della Casella, 30 - 24057 Martinengo
(BG)
N.P.I.
1
Malgesini Sara
22/05/1978 17,179
N.P.I.
2
Spissu Margherita
26/12/1970
9,117
Via San Domenico, 5 - 23013 Cosio Valtellino (SO)
Via Catalani, 3 - 09128 Cagliari
Oculistica
1
Scala Gianluca
19/09/1970 24,845
Via Cesare Soprano, 61 - 80030 Liveri (NA)
Oculistica
2
14/10/1958 16,270
Via G. Pascoli, 58 - 20133 Milano
Oculistica
3
Bianchi Lazzotti
Rossana M.G.
Rallo Toni Ivan
24/10/1963 15,844
Via XX Settembre, 14 - 24047 Treviglio (BG)
Oculistica
4
Rossiello Giulia
23/03/1977 10,302
Via F. Turati, 1 - 70043 Monopoli (BA)
Oculistica
5
Tupo Annarita
07/04/1980
9,624
Oculistica
6
01/03/1980
9,060
Oculistica
7
Musco Rosita Maria
Carmen
Lacatena Tiziana
24/04/1978
8,676
Via Giulio Cesare, 11 - 09042 Monserrato
(CA)
c/o Squillaci Rosa, via Colombo, 2 - 94010
Centuripe (EN)
Via Fratelli Rosselli, 4 - 74121 Taranto
Oculistica
8
Fiorentini Edoardo
01/02/1951
8,125
V.le Albini, 6 - 24121 Bergamo
Oculistica
9
Fabiani Flavia
09/10/1954
8,000
12/07/1983
Oculistica
Oculistica
Oculistica
10
11
12
Vezzoli Mario
Pirola Chiara
Carditello Angela
25/04/1961
13/10/1973
03/03/1959
8,000
8,000
7,056
04/07/1992
12/11/2002
Odontoiatria
1
De Masi Antonino
11/07/1971 16,153
Via B. Chimirri, 27 - 88100 Catanzaro
Odontoiatria
2
Damia Lorenzo
23/09/1966 15,912
Via Nino Bixio, 32 - 20129 Milano
Odontoiatria
3
25/03/1954 13,944
Via Fetonte, 12 - 20151 Milano
Odontoiatria
4
Pistolesi Elvira Danila
Rasamaria
Baldini Laura
16/11/1973 12,732
Odontoiatria
5
De Biase Raffaele
01/05/1972 10,886
c/o Baldini Armando, via Della Resistenza,
2 - 24048 Treviolo (BG)
V.le Podgora, 1 - 46100 Mantova
Odontoiatria
6
Bruschi Mattia
02/10/1963
8,630
Via Lungomare Colombo, 75 - 84129 Salerno
Via Passo del Vivione, 1 - 24044 Dalmine
(BG)
Via Brigata Lupi, 8 - 24122 Bergamo
Via Corridoni, 50 - 24124 Bergamo
Via Consolare Pompea, 13 - 98168 Messina
Via Torre, 61/A - 24069 Trescore Balneario
(BG)
Bollettino Ufficiale
– 33 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Branca
Ord.
Cognome_Nome
Data di
nascita
Punti
04/08/1979
8,091
Via Luigi Caldieri, 127 - 80128 Napoli
14/06/1961
8,000
23/07/1977
6,743
Via Alberti, 11 - 24058 Romano di L.dia
(BG)
Via Vincenzo di Marco, 3 - 90143 Palermo
Spec.
Laurea
Indirizzi
Odontoiatria
7
Odontoiatria
8
Odontoiatria
9
Iannacone Gian
Alfredo
Bianchi Antonio
Giulio
Blanda Carmelo
Odontoiatria
10
Mortellaro Paolo
16/05/1962
6,679
Odontoiatria
11
Lorenzi Massimo
23/05/1980
6,656
Odontoiatria
12
Ferrante Laura
09/08/1979
6,038
Odontoiatria
13
Aitella Antonietta
24/04/1968
5,400
Odontoiatria
14
De Pari Lucia
14/12/1978
5,360
Odontoiatria
15
Perolari Stefano
08/08/1965
5,000
c/o Studio Odontoiatrico Dott.ssa Aitella
Antonietta, Via F. G. Genovese, 15 - 84014
Nocera Inferiore (SA)
Via Alberico da Rosciate, 11 - 24124 Bergamo
Via Forni, 1/A - 24029 Vertova (BG)
Odontoiatria
16
Fugazzola Paolo
07/12/1968
3,481
Via Domenico Veneziano, 4 - 20139 Milano
Odontoiatria
17
27/07/1979
3,448
Odontoiatria
18
Macrì Ludovica
Antonella
Cascone Alessi
11/05/1985
3,324
c/o Luigi de Nardo, via Paolo Sarpi, 3 20154 Milano
V.le Teracati, 51 pal. C - 96100 Siracusa
Odontoiatria
19
Crispo Alessandra
08/11/1978
3,126
Odontoiatria
20
Castellazzi Linda
22/05/1982
3,054
Odontoiatria
21
D’Alessandro Daniela 26/06/1965
3,000
30/08/1989
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
22
23
24
Balestrieri Candida
Rampinelli Marco
Caravita Rosanna
11/03/1970
08/02/1966
13/04/1983
3,000
3,000
3,000
18/02/1994
25/08/1994
13/02/2008
Odontoiatria
25
Stelitano Francesco
04/03/1984
3,000
17/12/2009
Odontoiatria
26
Drago Valeria
10/05/1984
3,000
14/01/2010
Odontoiatria
27
Bressan Luca
06/03/1960
2,608
Odontoiatria
28
Albergoni Luca
17/11/1963
2,458
Odontoiatria
29
Salerno Bruno Renato 22/11/1965
2,090
Odontoiatria
30
Sigorini Alessandro
26/08/1972
2,087
Odontoiatria
31
Rolfi Alessandro
07/04/1964
2,000
17/01/1990
Odontoiatria
32
Marchini Alessandra
09/09/1961
2,000
31/01/1991
Odontoiatria
33
Di Graziano Stefano
31/01/1959
2,000
05/02/1991
Odontoiatria
34
Sigorini Paola
03/03/1968
2,000
03/02/1994
Odontoiatria
35
Surace Alessandro
28/04/1975
2,000
05/07/2001
Odontoiatria
36
Sonzogni Carlotta
07/10/1984
2,000
15/01/2009
Odontoiatria
37
Cuminetti Daniela
20/07/1984
2,000
20/01/2011
Odontoiatria
38
17/08/1960
1,738
Odontoiatria
39
Ruffoni Diego Giuseppe
Campana Marco
Via Dante Alighieri, 50 - 25040 Monticelli
Brusati (BS)
Via Mons. Alberti, 11 - 24058 Romano di
L.dia (BG)
Via Nettuno (Pizzolungo), 17 - 91016 Erice
(TP)
Via Dante Alighieri, 50 - 25040 Monticelli
Brusati (BS)
Via Argine Destro Calopinace, 1/B - 89127
Reggio Calabria
Via Vittorio Veneto, 7 - 24016 San Pellegrino
Terme (BG)
Via Lombardia 6/B - 24022 Alzano Lombardo (BG)
Via Fermi, 1 - 24036 Ponte San Pietro (BG)
28/04/1985
0,207
Via Beretta, 28 - 24020 Ranica (BG)
Odontoiatria
40
Zwann Jakob
21/02/1962
0,000
05/04/1990
Odontoiatria
Odontoiatria
41
42
Castellazzi Francesca
Lazzari Andrea
Ramona
08/06/1975
02/10/1969
0,000
0,000
18/01/2001
24/06/2004
Via Ettore Rovati, 26/1 - 27049 Stradella
(PV)
Passaggio IV Novembre, 2 - 24020 Ranica
(BG)
Via G.B. Vico, 2 - 73010 Surbo (BR)
Via Marina Gallico, 239 - 89055 Reggio Calabria
Via Sozzi Vimercati, 4 - 24123 Bergamo
c/o
Studio
Dentistico
Caldara/
D’Alessandro, via B.go Palazzo, 90 - 24125
Bergamo
Via Vallette, 15 - 20033 Desio (MB)
Via Foresto II, 1 - 24018 Villa D’Almè (BG)
C.da Santa Cenere, snc - 88050 Soveria
Simeri (CZ)
Via Fondo Vena, 19 - 89035 Bova Marina
(RC)
Via S. Martino, 29 - 24055 Cologno al Serio
(BG)
c/o Studio Dentistico Dr. Caccianiga, Via
Simoncini, 20 - 24123 Bergamo
Via San Donato, 46/A - 24046 Osio Sotto
(BG)
C.so Umberto I, 169/153 - 89822 Serra S.
Bruno (VV)
Via Torre, 1 - 24062 Costa Volpino (BG)
Via Salvo D’Acquisto, 1 - 24030 Villa D’Adda (BG)
Via Crocifisso, 35/G - 24123 Bergamo
Via Galileo Galilei, 20/B - 25062 Concesio
(BS)
– 34 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Branca
Ord.
Cognome_Nome
Data di
nascita
Punti
Spec.
25/10/2007
20/01/2011
Laurea
Indirizzi
Odontoiatria
Odontoiatria
43
44
Carrozzino Carmelina 10/07/1979
Macconi Giovanni
31/10/1984
0,000
0,000
Oncologia
1
Pipitò Paola
20/03/1952
8,000
Piazza San Leonardo, 5/13 - 16128 Genova
Ortopedia
1
Brando Antonio
06/09/1980
8,600
Ortopedia
2
Brambilla Fabio
08/11/1957
8,000
Via F. Ferlaino, 35 - 88046 Lamezia Terme
(CZ)
Vicolo Fermi, 6 - 20069 Vaprio D’Adda (MI)
Ortopedia
3
Giordano Raffaele
01/02/1950
7,000
Ortopedia
4
La Terra Francesco
25/04/1947
6,000
Via Bortolo Pansera, 14 - 24058 Romano di
L.dia (BG)
Via Fra’ Damiano, 20 - 24128 Bergamo
Ortopedia
5
Tibaldi Maurizio
16/05/1953
5,000
Via Polaresco, 64 - 24129 Bergamo
Ostetricia/
Ginecologia
Ostetricia/
Ginecologia
Ostetricia/
Ginecologia
Ostetricia/
Ginecologia
Ostetricia/
Ginecologia
Ostetricia/
Ginecologia
Ostetricia/
Ginecologia
Ostetricia/
Ginecologia
1
Lamberti Agata
13/07/1972 18,888
2
Borzachiello Carmela
18/01/1972 16,972
Prima traversa privata via Nicolardi, Parco il
Verde, snc - 80131 Napoli
Piazzale Spedali Civili, 21 - 25123 Brescia
3
Avolio Edvige
19/02/1979
8,198
Via T. e C. Angelini, 6 - 83023 Lauro (AV)
4
Maffeis Anna Rosa
01/10/1963
8,000
10/11/1993
Via G.B. Rota, 22 - 24124 Bergamo
5
Manuzio Daniela
03/12/1966
8,000
31/10/1996
C.da Cafari 20/A - 89131 Reggio Calabria
6
Gianninoto Angela
23/12/1962
7,048
7
Zappalà Rosa Maria
13/02/1963
6,039
Via Raimondo Franchetti, 21 - 95123 Catania
Via Carducci, 13/E - 24127 Bergamo
8
Campanella Paolino
20/11/1959
3,000
Via Carducci, 238 - 24127 Bergamo
O.R.L.
1
Nicosia Filippo
02/06/1958 28,314
O.R.L.
2
Giofrè Francesco
06/03/1952 28,230
Via Crociate, 18 - 20098 San Giuliano Milanese (MI)
V.le Stazione, 20 - 89861 Tropea (VV)
O.R.L.
3
Sessi Silvia
21/03/1962 21,597
Via Stromboli, 20 - 20144 Milano
O.R.L.
4
Prandina Laura
24/10/1958 16,643
Via S.M. Pelletier, 6 - 20900 Monza Brianza
O.R.L.
5
Galla Stefania
30/03/1974 12,735
O.R.L.
6
Importuna Carlo
23/03/1965 10,548
Via G. Cobellis, 41 - 84078 Vallo della Lucania (SA)
Via Dei Carantani, 21 - 21100 Varese
O.R.L.
7
Rossini Manuela
18/03/1973 10,086
Via S. Bonicelli, 19 - 25124 Brescia
O.R.L.
8
Pediglieri Lea
28/08/1973
9,390
Via Mocchetti, 21 - 22100 Como
O.R.L.
9
Carifi Marco
27/12/1978
9,000
31/10/2007
O.R.L.
O.R.L.
10
11
Mussari Roberta
Sessa Michele
11/07/1980
08/04/1980
9,000
9,000
29/07/2009
03/08/2011
O.R.L.
12
Nardi Cristiano
20/09/1969
8,285
Via San Leonardo, 219 - 80044 Ottaviano
(NA)
Via C. Sinopoli, 18 - 88100 Catanzaro
Via Lamosa, 11 - 25050 Provaglio d’Iseo
(BS)
Via Lombardia, 14 - 24030 Mapello (BG)
O.R.L.
13
Zeccardo Ermelinda
29/05/1980
8,000
Largo Mario Malzoni, 3 - 83100 Avellino
O.R.L.
O.R.L.
O.R.L.
14
15
16
Pizzi Natalia Rita
18/07/1963
Minetti Andrea Marco 14/08/1976
Suraci Giuseppe
27/02/1968
7,000
7,000
6,000
O.R.L.
17
Castiello Francesca
15/02/1975
5,100
Via Perico, 2 - 24030 Carvico (BG)
Via Burigozzi, 2 - 21052 Busto Arsizio (VA)
Via Dell’Urbe (Gallico), 25 - 89135 Reggio
Calabria
Via San Valerio, 3 - 20847 Albiate (MB)
O.R.L.
18
Handschin Alfredo
21/11/1951
3,060
Via Einstein, 7 - 24126 Bergamo
Patologia
Clinica
Patologia
Clinica
1
Perani Vincenza
23/05/1951
8,000
Via Baschenis, 3 - 24122 Bergamo
2
Giudici Antonella
16/07/1959
5,000
08/07/1992
07/11/2006
17/10/1996
Via Don Luigi Guanella, 1 - 24124 Bergamo
Via XX Settembre, 18/B - 24122 Bergamo
Via Roma, 12/L - 24020 Gorle (BG)
Bollettino Ufficiale
– 35 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Branca
Ord.
Cognome_Nome
Data di
nascita
Punti
Spec.
Laurea
Indirizzi
Patologia
Clinica
3
Labate Giuseppe
15/07/1977
5,000
30/03/2011
Via Delle Cave, 47/D - 24127 Bergamo
Pediatria
1
Agostinis Fabio Maria 09/04/1958
9,000
01/07/1987
Pediatria
2
Delogu Isabella
08/04/1978
9,000
31/10/2008
Pediatria
3
Pezone Ilaria
05/10/1978
9,000
06/12/2010
Via Provinciale, 25 - 24022 Alzano Lombardo (BG)
Via Monsignor Patelli, 9 - 24022 Alzano
Lombardo (BG)
Via Oleandri (Pinetamare), 38 - 81030 Castel Volturno (CE)
Pneumologia
1
Cavallo Emilia
03/06/1976
9,621
Via Andrea Algato, 23 - 22100 Como
Pneumologia
2
Vignola Marina Anna 26/01/1966
9,000
Via Brescia, 9 - 20832 Desio (MB)
Pneumologia
3
Modina Denise
04/05/1980
8,000
Pneumologia
4
Ferrara Giuseppe
11/08/1950
6,000
Pneumologia
5
Polimeni Salvatore
Sergio
31/05/1956
3,000
Via Falconi, 18 - 24060 Castelli di Caleppio
(BG)
Via Accademia dei Virtuosi, 16 - 00147 Roma
Via S.S. 106 III Tratto, 102/A - 89134 Reggio
Calabria
Radiologia
1
Rota Giacomo
02/11/1951
5,000
14/07/1980
Radiologia
2
Ardizzone Mario
13/05/1961
5,000
16/07/1992
Reumatologia
1
10/09/1974
8,987
Reumatologia
2
Miceli Giovanni
Francesco
Siclari Filippo
18/05/1979
6,000
Tossicologia
Medica
1
Mastroianni Rosanna
23/12/1975 15,440
Via Aligi Barducci, 52 - 50141 Firenze
Urologia
1
30/05/1976 11,190
Via Louis Braille, 4 - 20900 Monza Brianza
Urologia
2
Urologia
Urologia
3
4
Bonghi Anna Lisa
Carmen E.
Martino Lorenzo
Francesco
Maletta Alessandro
Labate Giovanni
Urologia
5
Gangemi Pietro
Via C. Battisti, 1 - 24052 Azzano San Paolo
(BG)
Via D.G. Ronchetti, 16 - 24125 Bergamo
Via Casa Savoia trav. Priv., 5 - 89135 Reggio
Calabria
Via Ravagnese Gallina tratto II, 113/A 89131 Reggio Calabria
07/05/1966
9,000
03/07/1998
Via Delle Tofane, 5 - 25128 Brescia
08/11/1981
29/08/1948
9,000
7,000
31/01/2011
13/02/1952
3,000
Via A. Rosmini, 2 - 23900 Lecco
Via F.lli Rosselli, 16 - 89063 Melito di Porto
Salvo (RC)
Via Anita Garibaldi, 250 - 89135 Reggio
Calabria
——— • ———
GRADUATORIA ANNO 2013
COMITATO ZONALE DI BERGAMO
MEDICI VETERINARI
Branca
Sanità Animale
(Area A)
Sanità Animale
(Area A)
Sanità Animale
(Area A)
Sanità Animale
(Area A)
Sanità Animale
(Area A)
Sanità Animale
(Area A)
Ord. Cognome_Nome
1
2
3
4
5
6
Tartaglione
Antonio
Biondo Antonio
Data di
Punti
nascita
13/05/1969 10,573
Spec.
Laurea
indirizzi
25/09/1984
9,048
Colombo Andrea
Pietro
Bellacicco Anna
Lucia
Paoletti Francesca
19/12/1975
9,000
09/07/2004
Via G. Marconi, 42 - 81025 Marcianise
(CE)
Via Don G. Cacioppo, 2 - 92017 Sambuca di Sicilia (AG)
Via Emilio Cecchi, 1 - 20162 Milano
22/07/1972
9,000
15/07/2011
Via Zuccararo, 7 - 70126 Bari
27/12/1978
8,000
Guadagnini
Giovanbattista
09/05/1980
8,000
18/10/2007 08/10/2003 Via Polidoro Caldara, 3 - 24047 Treviglio
(BG)
18/10/2007 30/09/2004 Via Carlo Porta, 2 - 26010 Pianengo (CR)
– 36 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Branca
Sanità Animale
(Area A)
Sanità Animale
(Area A)
Sanità Animale
(Area A)
Sanità Animale
(Area A)
Ord. Cognome_Nome
Data di
nascita
18/05/1979
Punti
Spec.
8,000
04/07/2008
Laurea
indirizzi
7
Racioppi Roberta
8
Valentino Maria
Rosaria
Pellicioli Luca
15/07/1976
6,351
18/06/1977
5,000
10
Di Benedetto
Raffaele
15/10/1975
3,000
Igiene degli
allev. (Area B)
Igiene degli
allev. (Area B)
Igiene degli
allev. (Area B)
Igiene degli
allev. (Area B)
Igiene degli
allev. (Area B)
1
Barbera Giuseppe
17/12/1981
9,000
31/07/2009
Via dei Prati, 33 - 91100 Trapani
2
Esposito Mario
08/11/1982
9,000
27/07/2010
Via Dello Zodiaco is. G, 4 - 80144 Napoli
3
Salmi Federica
10/02/1977
7,000
05/07/2007
4
Valvo Salvatore
10/10/1980
7,000
28/10/2011
Via Gramsci, 28/D - 24060 Bagnatica
(BG)
P.le Macello, 2 - 89021 Cinquefrondi (RC)
5
Cerulli Francesco
24/09/1980
5,000
Via Zuretti, 11 - 71121 Foggia
Ig. alim./prod.
zoot. (Area C)
Ig. alim./prod.
zoot. (Area C)
Ig. alim./prod.
zoot. (Area C)
Ig. alim./prod.
zoot. (Area C)
Ig. alim./prod.
zoot. (Area C)
Ig. alim./prod.
zoot. (Area C)
Ig. alim./prod.
zoot. (Area C)
1
Biondo Antonio
25/09/1984
9,048
2
22/07/1972
9,000
3
Bellacicco Anna
Lucia
Paoletti Francesca
Via Don G. Cacioppo, 2 - 92017 Sambuca di Sicilia (AG)
Via Zuccararo, 7 - 70126 Bari
27/12/1978
8,000
18/10/2007
4
Racioppi Roberta
18/05/1979
8,000
04/07/2008
5
Perillo Simone
27/01/1984
8,000
19/07/2011
6
Valvo Salvatore
10/10/1980
7,000
Via Montegarofalo, 3 - 81013 Caiazzo
(CE)
P.le Macello, 2 - 89021 Cinquefrondi (RC)
7
Cerulli Francesco
24/09/1980
5,000
Via Zuretti, 11 - 71121 Foggia
9
Via Crocillo, 71 - 80010 Quarto (NA)
Via Lorenzo Fava, 19 - 84014 Nocera
Inferiore (SA)
Via Ronchi, 3 - 24027 Nembro (BG)
Via G.P. da Palestrina, 16 - 70024 Gravina
in Puglia (BA)
——— • ———
Via Polidoro Caldara, 3 - 24047 Treviglio
(BG)
Via Crocillo, 71 - 80010 Quarto (NA)
Bollettino Ufficiale
– 37 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
REGIONE LOMBARDIA
COMITATO CONSULTIVO ZONALE EX ART. 24
DELL’ACCORDO COLLETTIVO NAZIONALE
BRESCIA - SPECIALISTICA
ALLERGOLOGIA
1
2
3
4
5
LOMBARDO CARLA
BIASINI REBAIOLI CHIARA
FACCHETTI SUSANNA
MANTELLI PIERGIACOMO
DAMA ANNARITA
20/06/1976
18/12/1972
27/09/1980
16/07/1954
25/08/1968
NEGRAR (VR) - VIA G. GALILEI 13
BRESCIA - VIA MANZONI 39
ISEO (BS) - VIA ZATTI 17
CALVISANO (BS) - VIA KENNEDY 23
VERONA - VIA S. GIULIANA 1/C
9,75
9,23
8,86
5,00
5,00
1
2
SESSI SILVIA
BERTINI ANTONIO
21/03/1962 MILANO - VIA STROMBOLI 20
10/05/1947 BRESCIA - VIA G. GHETTI 3
8,00
5,61
1
JAGER ANNALISA
29/12/1980 BRESCIA - CONTRADA DEL CAVALLETTO 15
8,00
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
ZILETTI GIOVANNI
CANCLINI SILVANA
MIRANDA MARIANNA
BRENTANA LORETTA
SPADARO ROBERTA
CATALANO ANNALISA
COPPOLA VINCENZO
PAVESI ELISABETTA
CANEL DANIELA
DE SANTIS DOMENICO
FRACCAROLLO MARIELLA
22/05/1950
25/11/1968
09/08/1977
06/03/1975
16/01/1980
31/12/1964
26/04/1950
22/06/1949
17/07/1950
12/08/1951
06/07/1953
12,17
10,16
9,00
9,00
9,00
7,01
7,00
7,00
5,80
3,00
3,00
1
2
3
MARINO ALBERTO
GIULIANI DIEGO
FAZI ENRICA
04/04/1955 SALO’ (BS) - VIA VALENE 9/E
01/11/1953 BRESCIA - VIA ZARA 9
04/06/1958 BRESCIA - VIA MONTELLO 83
7,00
6,00
5,00
1
BALESTRERI ALFREDO
07/12/1974 FORTE DEI MARMI(LU) - VIA RAFFAELLI 49/D
6,00
1
CIPPINI ERRI
11/12/1955 BOTTICINO (BS) - VIA SAN GALLO 182
8,00
1
2
3
4
5
6
7
8
MONARI PAOLA
SEMENZA DIEGO
IANNAZZI STEFANO
SIMONETTI GIOVANNI
MANCINI CLAUDIA
LAURIOLA MARIA MICHELA
CASTAGNA ANGELO FRANCESCO
PIANA OMBRETTA
29/04/1976
06/01/1974
04/01/1979
26/02/1973
08/05/1979
27/01/1976
22/12/1953
20/01/1949
BRESCIA (BS) - VIA F.FILZI 128
TREVIGLIO (BG) V.LE COL DI LANA 23
BRESCIA - VIA BIANCHI 36
S.GENNARO VESUVIANO (NA) VIA FERROVIA 233
L’AQUILA - VIA LUSSEMBURGO 16
BONATE SOPRA (BG) - VIA F. NULLO 15
LOSINE (BS) VICOLO GRIFFI 5
BRESCIA - VIALE VENEZIA 236
26,64
19,68
10,35
9,82
9,14
9,00
5,00
3,97
1
2
3
4
5
6
7
8
RINALDI JOSELITA MARIA
RAGUSA IVANA
NAPPI FRANCESCA
VILLARI PROVVIDENZA
IACCARINO MICHELE
MARINI FIORELLA
SCALUGGIA ROBERTO
VAVASSORI FRANCESCA
30/11/1974
08/11/1975
24/10/1981
21/03/1980
27/03/1980
26/11/1978
29/06/1950
19/03/1960
MONTE CREMASCO (CR) VIA ROMA 6/M
14,59
BERGAMO - VIA F.LLI CALVI 2
10,83
MONTE DI PROCIDA (NA) - VIA SCOTTO D’ABBUSCO 21 9,39
MESSINA - S.S.ANNUNZIATA CLP.GALASSIA
9,27
NAPOLI - VIA PISCICELLI 112
9,25
BARCELLONA POZZO DI GOTTO(ME) VIA DEGLI STUDI 84 9,18
SOIANO (BS) - VIA BERTINI 4
8,16
PARATICO (BS) - VICOLO CENTRO 4
7,00
AUDIOLOGIA
BIOCHIMICA
CLINICA
CARDIOLOGIA
ALFIANELLO (BS) - VIA CHIESA 23
BRESCIA - VIA SALVEMINI 11
BRESCIA - VIA A. MORO 40
GARDONE V.T. (BS) - VIA VOLTA 125
PERGINE VALSUGANA (TN) - VIALE DANTE 14
BRESCIA - VIA MONTEBELLO 19/A
CHIARI (BS) - VIA RUDIANO 16
BRESCIA - VIA VAL PASSIRIA 24
LAZISE (VR) - VIA PORTO 19
CAPO DI PONTE (BS) - VIA S. MARTINO 15
PADENGHE (BS) VIA SAN ROCCO 42
CHIRURGIA
GENERALE
CHIRURGIA
MAXILLO-FACCIALE
CHIRURGIA
PLASTICA
DERMATOLOGIA
DIABETOLOGIA
– 38 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
ENDOCRINOLOGIA
1
2
3
4
5
6
GANDOSSI ELENA
RINALDI JOSELITA MARIA
RAGUSA IVANA
MARINI FIORELLA
IACCARINO MICHELE
SCALUGGIA ROBERTO
24/02/1976
30/11/1974
08/11/1975
26/11/1978
27/03/1980
29/06/1950
TRAVAGLIATO (BS) - VIA DELL’OLMO 23/A
MONTE CREMASCO (CR) - VIA ROMA 6/M
BERGAMO - VIA F.LLI CALVI 2
BARCELLONA POZZO DI GOTTO(ME) VIA DEGLI STUDI
NAPOLI VIA DE VITO PISCICELLI 112
SOIANO (BS) - VIA BERTINI 4
21,21
14,59
10,83
9,51
9,03
7,16
1
RENDE PIERANDREA
07/01/1981 ROSSANO (CS) - VIA G. LAVORATO 18
8,00
1
2
3
4
VILLELLA STELLA
GAMBELLI CAMILLA
LORENZINI PAOLO
MAGNANI ANNA
04/06/1979
07/10/1964
05/12/1948
26/02/1971
9,00
8,00
7,00
3,00
1
TRIVELLA PAOLA
08/06/1964 PETRIOLO (MC) - VIA SIBILLINI 19
9,00
1
BIASINI REBAIOLI CHIARA
18/12/1972 BRESCIA (BS) - VIA MANZONI 39
9,23
1
2
3
4
5
6
FRONTALI CLAUDIO
GIANNINI GIORGIO IVANO
POLIMENI ANTONIO
MELITI GIUSEPPE
FLACHI ANTONELLA
FLACHI LAURA
02/11/1963
25/06/1975
18/06/1981
19/03/1962
01/07/1968
22/08/1977
8,00
8,00
8,00
7,09
6,00
5,00
1
2
3
CAPUZZI ELIO LUCIANO
LANZANI GIOVANNA
NEGRO MASSIMO
01/08/1958 BRESCIA - VIA MALVESTITI 5
17/07/1963 DELLO (BS) - VIA CASTELLO 7
31/07/1959 ERBUSCO (BS) - VIA MATTINA 2
9,00
9,00
5,00
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
GRILLO SILVIA
NASSUATO ELENA
FIORAZZO ALESSANDRA
IANNUZZO MARIA LUISA
CORBELLINI LUCA
SALVIOLI NICOLETTA
MILANI LORENZA
FERRARI GIORGIO
FRANCESCHINI ELISA
PUTELLI GIULIO GIACOMO
MASCADRI SILVANO
TRANZILLO ANTONIO
TIBONI FRANCESCO
29/04/1967
09/11/1968
29/01/1968
26/03/1970
01/01/1972
21/07/1976
12/02/1980
17/12/1980
19/06/1975
16/06/1971
28/12/1970
23/02/1968
25/05/1979
BRESCIA - VIA CICOGNINI 3/A
VERONA- VIA PALLADIO 49
BRESCIA - VIA CORRIDONI 26
CAVRIANA (MN) - VIA MONTE PAGANO 25
GHEDI (BS) - VIA I MAGGIO 45
SAN RUFO (SA) - VIA TORRETTA 15
PIADENA (CR) - P.ZZA FONTANA 9
MAIL BOXES ETC.(MBE) LODI C.SO MAZZINI 9/11
BRESCIA - VIA MANTOVA 60
BRENO(BS) VIA SCALETTA 27
BRESCIA - C.DA BASSICHE 51
NAPOLI - C.SO V. EMANUELE 4
VILLANUOVA S.CLISI VIA DEL FANTE 8
40,80
34,61
31,66
17,58
16,55
15,79
11,44
10,95
9,49
9,26
7,00
5,00
5,00
1
2
3
4
ATTISANI GIUSEPPE
CAFARO CESARIO
CONFORTI MARIA
LORENZINI PAOLO
17/06/1975
08/04/1977
20/12/1956
05/12/1948
LOCRI (RC) - VIA PALERMO 6
STATTE (TA) V.LE CRISPIUS 27
BERGAMO - VIA PINAMONTE DA BREMBATE 1G
SAN SECONDO PARMENSE (PR) VIA DEI MILLE 2
13,13
10,37
5,11
5,00
1
DI LUCCIO ROSANNA
25/07/1959 VIETRI SUL MARE (SA) VIA MAZZINI 204
FARMACOLOGIA
FISIATRIA
LAMEZIA TERME (CZ)- VIA FERLAINO 35
ANCONA - C.SO AMENDOLA 42/B
S.SECONDO PARMENSE(PR) - VIA DEI MILLE 2
BRESCIA - VIA A. SOLDINI 3
GERIATRIA
IMMUNOLOGIA
CLINICA
MEDICINA DEL
LAVORO
GAMBARA (BS) - VIA CASCINA MONTICELLA 10
VIBO VALENTIA - VIA FEUDOTTO 36
REGGIO CALABRIA VIA CHIESA NUOVA ORTI’ INF. 71
MILANO - VIA TEODOSIO 70
MELITO PORTO SALVO(RC) - VIA ANNA’ 123
MELITO PORTO SALVO(RC) - VIA ANNA’ 123
MEDICINA INTERNA
MEDICINA LEGALE
MEDICINA
DELLO SPORT
NEFROLOGIA
6,74
Bollettino Ufficiale
– 39 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
NEUROCHIRURGIA
1
LENZI ALBERTO
23/06/1943 BRESCIA - VIA VAL DI FASSA 20
5,00
1
2
2
3
TARANTELLO ROSANGELA
DEL GIUDICE FRANCESCO
BERTASI VALERIA
RENSO PAOLA
30/10/1973
27/10/1977
27/05/1968
05/10/1976
12,80
8,13
8,00
7,00
1
DEPLANO EMANUELA
22/12/1968 VERONA (VR) - VIA COLOMBINE 5
22,55
1
NIZZARDO SANDA GIOVANNA
13/07/1969 BRESCIA - VICOLO SANZANINO 11
5,00
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
TOVENA GABRIELE
ZANELLI CATERINA
BIANCHI LAZOTTI ROSSANA
ZANETTI LORENZETTI ETTORE
RENZI GIUSEPPINA
CAMARDI PATRIZIA
LACATENA TIZIANA
DUSE SARAH
FORBICE ELIANA
DI GIROLAMO GIOVANNI
BALDINO ALFREDO
02/06/1958
25/02/1960
14/10/1958
12/04/1954
17/07/1970
06/03/1961
24/04/1978
27/01/1978
04/03/1981
12/08/1971
01/05/1962
DESENZANO - VIA GRIGOLLI N2
VALLIO TERME (BS) VIA ORIOLO 25
MILANO - VIA PASCOLI 58
GAMBARA- FRAZ. CORVIONE -VIA 4 NOVEMBRE
MANERBIO (BS) - VIA BENEDETTO CROCE 22
CONCESIO (BS) - VIA BELLINI 16
TARANTO - VIA ROSELLI 4
BRESCIA - VIA MAZZINI 16
ORZINUOVI (BS) - VIA GAMBARA 35
ROVATO (BS) - VIA DOSSELLI 10
CONCESIO (BS) VIA BELLINI 16
30,02
19,15
16,27
12,39
12,38
10,62
9,80
9,42
8,71
7,40
7,26
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
DATO CLAUDIO GIUSEPPE
VERSACI FRANCESCO
MACRI’ LUDOVICA ANTONELLA
DE BIASE RAFFAELE
PISTOLESI ELVIRA
DAVO ANTONIO
IANNACONE GIAN ALFREDO
BLANDA CARMELO
DAVO CHIARA
AITELLA ANTONIETTA
SADEH SALIM
CASCONE ALESSIA
TALARICO EMANUELA
SIMONETTI PASQUALE
BINDI MARINO
STELITANO FRANCESCO
CORANI MATTEO
GALLESI PAOLO
ODOGUARDI FRANCESCO
AMALFI RUBENO
SAMELE GENNARO
D’AGUI’ FRANCESCO MARIA
CATENACCI MARCO
VIZZARI DOMENICO
FILIPPELLI MARIA
08/07/1959
20/03/1956
27/07/1979
01/05/1972
25/03/1954
16/05/1964
04/08/1979
23/07/1977
16/05/1964
24/04/1968
12/03/1982
11/05/1985
12/04/1983
08/06/1970
15/10/1984
04/03/1984
01/04/1985
20/12/1984
11/10/1984
16/07/1954
31/01/1959
28/04/1980
02/12/1983
17/07/1982
13/10/1984
BRESCIA - VIA TRENTO 11
MAIRANO (BS) - VIA G. LEOPARDI 9
SIDERNO (RC) - VIA DELLO SPORT 6
MANTOVA V.LE PODGORA 1
MILANO - VIA FETONTE 12
LENO (BS) - VIA BRESCIA 6
ROMA VIA G. BRESADOLA 3
PALAZZO ADRIANO (PA) VIA ORLANDO 4
LENO (BS) - VIA DE GIULI 21
SALERNO (SA) - VIA BASTIONI 19
CASSANO ALLO IONIO (CS) VIA MADONNE D.G. 1
SIRACUSA (SR) V.LE TERACATI 51 PALAZZO C
CATANZARO (CZ) - VIA BRIGATA CATANZARO 7
SAN GENNARO VESUVIANO (NA) VIA SARNO 36
RIMINI - VIA CORIANO 176
BOVA MARINA VIA FONDO VENA 19
BRENO (BS) VIA MONTIGLIO 19
CASTEL GOFFREDO(MN) VIA S. MARCO 29
TREBISACCE (CS) - VIA A. MANZONI 23
CALCINATO (BS) VIA G. MARCONI 24
NUVOLERA (BS) VIA SCAIOLA 56
VIBO VALENTIA (VV) VIA BELLAVISTA I TRAV N. 5
CREMONA VIA VALBREMBANA 7
REGGIO CALABRIA VIA MERCATO CATONA 87
ROSSANO (CS) VIA PIETRO NENNI 16
29,53
19,38
18,84
14,24
14,09
12,23
8,09
7,26
6,69
5,40
3,73
3,32
3,14
3,00
3,00
3,00
3,00
2,00
2,00
1,77
0,00
0,00
0,00
0,00
0,00
1
2
3
4
PROSPERI LAURA
PASINELLI ALESSANDRO
BRANDO ANTONIO
BORELLI PIER PAOLO
07/11/1960
20/07/1948
06/09/1980
09/06/1952
ROVATO (BS) - VIA M.L. KING 2
BRESCIA - VIA TAMBURINI 57
LAMEZIA TERME (CZ) VIA F. FERLAINO 35
BRESCIA VIA F.LLI BRONZETTI 16
11,45
9,73
8,60
6,00
NEUROLOGIA
ROSOLINI (SR) - VIA GALILEI 81
VIBO VALENTIA (VV) VIA F. BARRECA 7/A
SULZANO (BS) - VIA CAMONTARO 45/F
SAN PIETRO IN CARIANO (VR) VIA CASTELLO 16
NEUROPSICHIATRIA
INFANTILE
NEURORADIOLOGIA
OCULISTICA
ODONTOIATRIA
ORTOPEDIA
– 40 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
OSTETRICIA E
GINECOLOGIA
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
PAPINI MARTA
BORZACCHIELLO CARMELA
BONERA RAFFAELLA
RUGGERI CRISTINA
MININI GIANFRANCO
PERANI MICHELE
SABATTI MARIA LUISA
LARENTIS MONICA
BELLUARDO DONATELLA
PERROTTI ARDUINO
11/08/1972
18/01/1972
03/06/1971
23/07/1965
31/08/1947
10/12/1958
31/07/1956
19/06/1971
28/04/1963
30/05/1968
FIRENZE VIA LUIGI PULCI 6
BRESCIA - P.LE SPEDALI CIVILI 21
BRESCIA - VIA ZAMBELLI 13
BRESCIA - VIA TRAININI 17
GUSSAGO (BS) - VIA STAFFOLI 12
BRESCIA - V.LE VENEZIA 204
GARDONE V.T. (BS) - VIA BERSAI 41
LAZISE (VR) VIA PORTO 40
BRESCIA - VIA REP. ARGENTINA 14
BRESCIA - VIA D. VIOTTO 10
23,88
16,85
13,80
13,69
9,00
9,00
8,31
7,37
7,00
5,41
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
SESSI SILVIA
AVVISATI FRANCESCO
CALABRESE GIANCARLA
GALLA STEFANIA
LOMBANI GIOVANNA
CASIGLI FRANCESCA
MERAVIGLIA ILARIA
CAMPOVECCHI CHIARA
PIETRA MAURO
ROSSINI MANUELA
PEDIGLIERI LEA
D’ANDREA GABRIELLA
MENSI MARIA CHIARA
FRUSONI FEDERICA
BRACCI ANNA MARIA
CARIFI MARCO
ESPOSITO ADELAIDE
SESSA MICHELE
PIGNATELLI UMBERTO
PANIZZA SERGIO
CIVIERO NICOLA
IMPORTUNA CARLO
DI IORIO DOROTEA
STAFFA CLAUDIO
BOSIO ROBERTA
MINETTI ANDREA MARCO
VALOTTI PAOLO
BERTINI ANTONIO
21/03/1962
07/05/1969
09/09/1968
30/03/1974
22/10/1979
04/03/1972
17/06/1969
07/03/1975
26/02/1964
18/03/1973
28/08/1973
18/12/1971
08/12/1974
06/04/1968
19/05/1974
27/12/1978
23/03/1974
08/04/1980
17/11/1961
07/08/1966
16/09/1965
23/03/1965
05/01/1961
26/01/1963
29/11/1974
14/08/1976
18/03/1977
10/05/1947
MILANO - VIA STROMBOLI 20
TORRE ANNUNZIATA (NA) TRAV. ANDOLFI 28
BIVONGI(RC) VIA CORNELLA 15
VALLO DELLA LUCANIA (SA) VIA COBELLIS 41
MANFREDONIA (FG) VIA CANNE 22
BRESCIA - VIA DELLA MONTAGNOLA 6
BRESCIA - VIA MONTELLO 39
BRESCIA VIA DELL’ARSENALE 23
FLERO (BS) - VIA PAINE 1
BRESCIA - VIA BONICELLI 19
COMO (CO) - VIA MOCCHETTI 21
GIARRE (CT) VIA STRADA 80 N. 24
MONTICELLI BRUSATI (BS) - VIA FOINA 26
GROSSETO (GR) VIA MOZAMBICO 30
BRESCIA VIA TOSONI 31
OTTAVIANO (NA) VIA SAN LEONARDO 219
NAPOLI VIA P. GASTALDI LUIGI SEQUINO 54
PROVAGLIO D’ISEO VIA LAMOSA 11
SALO’ VIA RONCHETTI 2
PONTEVICO (BS) - VIA REPUBBLICA 17
RODENGO SAIANO (BS) - VIA PASCOLI 46
VARESE - VIA DEI CARANTANI 21
CORTE MAGGIORE(PC) - VIA VENEZIA 3/A
VERONA (VR) - VIA BASSONE 171/A
GUSSAGO (BS) VIA NAVA 67
BUSTO ARSIZIO (VA) - VIA BURIGOZZI 2
BOTTICINO MATTINA (BS) VIA CAVE 77/B
BRESCIA - VIA G. GHETTI 3
21,21
18,29
12,96
12,72
12,54
10,72
10,57
10,44
10,42
10,09
9,39
9,12
9,08
9,00
9,00
9,00
9,00
9,00
8,16
8,00
8,00
7,54
7,32
7,26
7,15
7,00
6,00
5,61
1
2
3
DOMENICA MARIO
PRESTINI BARBARA
BATTAGLIESE ANTONELLA
25/01/1964 DESENZANO DEL GARDA (BS) - VIA TITO SPERI 19
21/05/1974 SALO’ (BS) - VIA IV NOVEMBRE 26
20/02/1975 NAPOLI VIA D. FONTANA 95
24,00
10,65
8,00
1
2
3
MARCATILI PAOLO
MODINA DENISE
POLIMENI SALVATORE
13/06/1968 VILLAFRANCA (VR)VIA S.GIOVANNI DELLA PAGLIA
04/05/1980 CASTELLI CALEPIO (BG) VIA FALCONI 18
31/05/1956 REGGIO CALABRIA (RC) - VIA STATALE 106 N. 102/A
9,00
8,00
3,00
1
VERNI LAURA
21/05/1974 TERAMO (TE) - VIA G. CAMELI 22
7,00
1
2
3
4
ORLANDO EMANUELA
BETTONI CARLO
ARDIZZONE MARIO
NIZZARDO SANDA GIOVANNA
31/07/1980
27/03/1943
13/05/1961
13/07/1969
17,12
7,56
5,00
5,00
OTORINOLARINGOIATRIA
PEDIATRIA
PNEUMOLOGIA
PSICHIATRIA
RADIOLOGIA
BRESCIA - VIA MODIGLIANI 41
BRESCIA - VIA E. DE AMICIS 11
BERGAMO VIA RONCHETTI 16
BRESCIA VICOLO SANZANINO 11
Bollettino Ufficiale
– 41 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
REUMATOLOGIA
1
2
3
4
5
ZINGARELLI STEFANIA
BAZZANI CHIARA
SICLARI FILIPPO
MANTELLI PIERGIACOMO
BIASINI REBAIOLI CHIARA
20/04/1979
13/01/1979
18/05/1979
16/07/1954
18/12/1972
BRESCIA VIA DELLE BETTOLE 7
BRESCIA VIA XXV APRILE 14
REGGIO CALABRIA (RC) VIA RAVAGNESE TRAV II 113A
CALVISANO (BS) - VIA KENNEDY 23
BRESCIA - VIA MANZONI 39
8,00
8,00
6,00
5,00
2,00
1
2
3
4
5
6
7
PANSERA LUIGI
SANFILIPPO GIOVANNI
SIGNORI GIANBATTISTA
MARTINO LORENZO FRANCESCO
CANOSSI EMMA
LA NOCE EUGENIO
CALTAVITURO GAETANO GIUSEPPE
11/07/1957
02/03/1963
02/03/1952
07/05/1966
01/08/1977
11/12/1978
29/03/1977
BRESCIA - VIA M. DUCCO 16
CAZZAGO SAN MARTINO (BS) - VIA DEL DOSSO 19
BRESCIA - VIA CAVALLINI 4
BRESCIA - VIA DELLE TOFANE 5
BRENO (BS) - VIA PELABROCCO 6
CIRO’ MARINA (KR) VIA MASSA CARRARA 29
BRESCIA VIA TOSONI 28
11,30
10,95
9,00
9,00
8,00
8,00
7,00
UROLOGIA
——— • ———
REGIONE LOMBARDIA
COMITATO CONSULTIVO ZONALE EX ART. 24
DELL’ACCORDO COLLETTIVO NAZIONALE
BRESCIA - VETERINARIA
AREA A
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
PARENTE MONJA
GUADAGNINI GIOVANBATTISTA
RACIOPPI ROBERTA
MORELLI ANNA
DE BLASIO EMMA
VALENTINO MARIA ROSARIA
TOSINI ALESSANDRA
ROMANO MARIO
MANCINI VITO STEFANO
FRANZONI MERY
CALDAROLA GIUSEPPE
MARTINAZZI CLAUDIO
MININI SIMONA
BORTOLOTTI EMANUELE
09/03/1970
09/05/1980
18/05/1979
14/02/1981
19/03/1983
15/07/1976
29/04/1969
27/02/1980
18/11/1975
12/05/1976
14/03/1971
05/06/1978
19/01/1978
26/07/1958
Napoli Via G. Gigante 108
Orzinuovi (Bs) Via Moneta 11
Quarto (Na) Via Crocillo 71
Massafra (TA) Via Maroncelli 28
Guardia Sanframondi(BN) Via Calcare 6
Nocera Inferiore (Sa) Via Lorenzo Fava 19
Brescia C.da Pozzo dell’Olmo 8
Venosa (PZ) C.da Piani di Camera snc
Conversano(Ba) Vico I porta antica della città 12
Darfo Boario Terme (Bs)- Via Brodolini 7
Bari Via Roccaporena 19
Malegno (BS) Via Caprani 11
Angolo Terme (BS) Località Moia snc
Quinzano d’Oglio (BS) Via Santa Maria 30
9,71
8,00
8,00
8,00
8,00
5,62
5,00
5,00
3,00
3,00
3,00
2,00
0,00
0,00
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
GARGIULO OLIMPIA
RUOCCO FERDINANDO
SASSO MARIAROSARIA
ESPOSITO MARIO
CAPPIELLO MARIATERESA
FORTE STEFANIA
PERILLO SIMONE
GIZZI SETTIMIO
ANTOCI SALVATORE
TORTORA LUIGI
CAVALLO ANGELO
NESTOLA FRANCESCO
16/06/1974
27/07/1971
30/04/1978
08/11/1982
03/12/1964
05/10/1970
27/01/1984
11/02/1977
25/07/1982
01/11/1972
29/07/1972
30/12/1974
Massa Lubrense (NA) Via Quarazzano 29
Santa Maria La Carità (NA) Via Petraro 378
Ravisianina (Ce) Via Case pagane 2
Napoli (Na) V.le dello zodiaco isolato G n. 4
Piano di Sorrento (NA) Via S. Andrea 26
NAPOLI Via Battistello Caracciolo 20
Caiazzo (CE) Via Montegarofalo 3
Nova Siri Scalo (MT) Via Lamanna 4
Mistretta (Me) Viale Europa 6
Rossano (CS) P.zza Alcide DE Gasperi 22
Noicattaro (BA) Via A. Perotti 58
Verona Via Roncisvalle 21
11,08
9,36
9,00
9,00
8,85
8,25
8,00
6,00
5,00
5,00
3,00
3,00
1
2
3
4
5
RACIOPPI ROBERTA
CALABRIA ANTONELLA
CAVALLO ANGELO
MANCINI VITO STEFANO
CALDAROLA GIUSEPPE
18/05/1979
08/06/1982
29/07/1972
18/11/1975
14/03/1971
Quarto (NA) Via Crocillo 71
Marigliano (NA) Via Luigi Settembrini 36
Noicattaro (BA) Via A. Perotti 58
Conversano(Ba) Vico I porta antica della città 12
Bari Via Roccaporena 19
8,00
8,00
3,00
3,00
3,00
AREA B
AREA C
——— • ———
Bollettino Ufficiale
– 42 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
COMITATO CONSULTIVO ZONALE DI COMO
GRADUATORIE ANNO 2013
MEDICI SPECIALISTICI AMBULATORIALI
BRANCA
Allergologia
POS.
1
2
NOME
Giuliana
Maria
COGNOME
Zisa
Cagliuso
9,07
9,02
DATA DI
DATA DI
DATA DI
VIA
NASCITA
SPECIALIZZAZIONE
LAUREA
10/02/1973
07/11/2005
29/03/2000 Via Antonio Aldini n. 47
13/11/1974
29/10/2007
30/04/2003 Vico I° G. Nanni, 17
Milano
Roccella Jonica RC
PUNTI
CITTA’
Anestesia e Rianimazione
Escluso per mancata sottoscrizione della domanda
Calamita Leonardo - 12/04/1959 - Via Roma 9 - 22073 Fino Mornasco CO
Audiologia
1
Flavio
Sicurella
9,33
19/07/1948
05/11/1984
19/12/1975 Via Mazzini, 62
Bisuschio - VA -
Cardiologia
1
2
3
4
5
Gabriella
Elena
Cristiana
Costanza
Daniela
Beria
Roubina
Valerio
Boiti
Bokor
9,00
9,00
7,17
7,00
6,00
10/04/1960
05/09/1974
02/05/1976
07/05/1969
27/10/1957
09/07/1991
20/10/2004
06/11/2007
28/07/2011
03/07/1984
24/03/1987
27/07/2000
20/03/2001
28/03/2006
10/10/1982
Legnano - MI Vedano Al Lambro-MBSesto San Giovanni -MI Milano
Usate Velate-MB-
9,13
5,00
16/05/1968
01/07/1978
16/11/2004
10/11/2009
25/10/1999 IV Novembre 136
19/07/2004 Parmenide, 2
Giussano -MB Milano
1
Giuseppe
Angilletta
2
Valeria
Arsena
3
Aldo
Ballerini
4
Francesco
Finocchiaro
Escluso per mancata sottoscrizione della domanda
Zappulla Francesca Salvatrice - 04/03/1959 - Via Pio XI dir. Gulli 27 89133 Reggio Calabria RC
8,00
8,00
7,00
6,00
11/07/1995
05/11/2003
22/07/1982
11/07/1991
30/06/1965
23/02/1972
24/12/1952
20/06/1958
31/10/1989
25/07/1997
24/10/1977
07/07/1983
Cernusco Sul Naviglio-MIMilano
Cantù -COLocri (RC)
Chirurgia vascolare
1
Claudia Rosa
Piazzoni
8,00
03/01/1976
13/11/2006
22/10/2001 Via Dante Alighieri n. 6
Pregnana Mil.-MI-
Dermatologia
1
2
3
4
Giuseppe
Caterina
Federica
Adina Mihaela
Laria
Venturi
Mola
Dondas
13,30
11,22
9,61
9,37
30/07/1948
06/01/1974
13/07/1980
06/11/1978
22/07/1976
20/10/2004
22/12/2008
01/08/2011
23/11/1973
28/10/1999
20/07/2004
30/05/2006
Cantù-CO
Monza - MB Cantù - CO San Lorenzo Isontino-GO-
Via Giolitti, 22
Via De Gasperi, 7
Via Magenta, 202
Corso 22 Marzo n. 33
Via Impari Inferiore 32
Escluso per mancata sottoscrizione della domanda
Terraneo Clotilde - 05/08/1974 - Via Manzoni 9 -20900 Monza MB
Chirurgia maxillo facciale
1
2
Fabio
Vincenzo
Liviero
Palazzolo
Chirurgia generale
Via Don Sturzo 6/a
Largo C. Usuelli 1
Via Carlo Cattaneo, 18
Via Garibaldi n 239
Via delle Ginestre, 62
Via Monte S.Gabriele, 5
Via Corinto, 11
Via Pottendorf, 7
Bollettino Ufficiale
– 43 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
5
Claudia
Mancini
6
Maria Cristina
Luvarà
7
Francesca
Prestinari
8
Chiara
Tanzi
9
Davide
Ciccone
10 Lucretia Adina
Frasin
11 Chiara
Lovati
12 Irma
Falvo
13 Franco
Greppi
Esclusi per mancata sottoscrizione della domanda
De Luca Alessandra - 13/08/1957 - Via Ciro Menotti 9 - 20129 Milano MI
Tarantini Gloria Federica Donata - 15/06/1966 - Vicolo De Gasperi 4 20845 Sovico MB
9,14
9,00
9,00
9,00
9,00
8,00
7,00
5,16
5,00
DATA DI
DATA DI
DATA DI
VIA
NASCITA
SPECIALIZZAZIONE
LAUREA
08/05/1979
24/11/2009
25/07/2005 Via Dorrino Vicolo, 2
06/10/1963
26/10/1992
20/10/1988 Viale Calabria, 64
06/10/1976
21/10/2005
21/09/2001 Via Pasquale Paoli, 7/A
22/03/1977
07/11/2006
24/10/2002 Via Oltrona, 12
20/06/1982
29/07/2011
26/07/2006 Viale Della Libertà, 18
23/11/1967
25/10/2002
27/04/1998 Via Lazzago, 14
30/01/1973
21/10/2005
14/12/2001 P.zza Petrarca, 20
19/12/1976
03/11/2009
21/07/2004 Via Capo Suvero, 101
25/01/1960
17/07/1990
15/07/1986 Via Volturno 47
Diabetologia
Chiara
Mauri
Baldassarre
Grassa
Fiorella
Marini
Francesca
Nappi
Michele
Iaccarino
Grazia
De Paola
Valentina
Lombardi
Myriam
Gandolfo
Ilaria
Dalle Mule
Pier Francesco
Tripodi
Pio
11 Piero
Radaelli
Escluso per mancata sottoscrizione della domanda
Rebuzzini Silvia - 07/08/1979 - Viale Sempione 3 - 22020 Arese MI
11,04
10,70
9,69
9,36
9,26
9,00
9,00
9,00
9,00
8,00
04/05/1965
07/05/1976
26/11/1978
24/10/1981
27/03/1980
13/05/1979
10/11/1979
21/02/1980
16/02/1980
13/05/1974
12/11/2007
26/11/2007
03/11/2009
21/01/2011
18/01/2010
21/10/2009
26/10/2009
25/10/2010
27/10/2010
29/10/2006
8,00
18/02/1978
02/11/2009
Via Isonzo 21
Via Copernico, 6 G
Via De Trovato C, 5
Via Scotto d’Abbusco, 21
Via M. De Vito Piscitelli 112
Via Prato VIII Prato P.,22
Via M. Rosa 7/A
Via Dei Pini, 50
Via Per Carnago, 18
Reggio Campi 2°
Tronco,307/D
21/10/2004 Via Cadorna, 32
Endocrinologia
10,40
9,51
9,03
9,00
9,00
9,00
9,00
9,00
9,00
07/05/1976
26/11/1978
27/03/1980
13/05/1979
10/11/1979
15/05/1973
21/02/1980
16/02/1980
07/08/1980
26/11/2007
03/11/2009
18/01/2010
21/10/2009
26/10/2009
18/01/2010
25/10/2010
27/10/2010
28/10/2010
26/07/2002
10/11/2003
28/09/2004
18/03/2004
20/10/2004
28/07/2004
26/10/2005
27/07/2005
23/03/2006
BRANCA
POS.
NOME
COGNOME
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
1
2
3
4
5
6
7
8
9
Baldassare
Fiorella
Michele
Grazia
Valentina Maria
Francesca
Myriam
Ilaria
Giovanna
Grassa
Marini
Iaccarino
De Paola
Lombardi
Rota
Gandolfo
Dalle Mule
Saraceno
PUNTI
02/10/1997
26/07/2002
10/11/2003
20/10/2005
28/09/2004
18/03/2004
20/10/2004
26/10/2005
27/07/2005
29/03/2000
Via Copernico,6 G
Via De Trovato C.,5
Via De Vito Piscicelli, 112
Via Prato VIII Prato Perillo
Via Monte Rosa, 7/A
Via Medaglie D’Oro, 92
Via dei Pini, 50
Via per Carnago, 18
Via Statale 18 Secondo T.3
CITTA’
Monte S.Giov.Campano-FR
Reggio Calabria - RC Como
Lurate Caccivio CO
Maropati - RC COMO
Pavia
Gizzeria - CZ Legnano MI
Fenegrò -COCesano Maderno - MB Barcellona - ME Monte Di Procida -NA Napoli -NA Teggiano -SAJerago con Orago -VA Solbiate Arno - VA Oggiona c S.Stefano-VAReggio Calabria - RC -
Cesano Maderno - MB Barcellona P.G.-MENapoli - NA Teggiano -SASerago con Orago - VACosenza
Solbiate Arno -VAOggiona S. Stefano - VA
Reggio Calabria-RC-
Busto Garolfo - MI -
Bollettino Ufficiale
– 44 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Francesca
Nappi
Pier Francesco
Tripodi
Pio
12 Piero
Radaelli
Esclusi per mancata sottoscrizione della domanda
Cerri Luigi - 27/06/1948 - Via Campagna 109 - 29121 Piacenza PC
Rebuzzini Silvia - 07/08/1979 - Viale Sempione 3 - 22020 Arese MI
8,05
8,00
DATA DI
DATA DI
DATA DI
VIA
NASCITA
SPECIALIZZAZIONE
LAUREA
24/10/1981
21/01/2011
20/10/2005 Via Scotto d’Abbusco, 21
13/05/1974
29/10/2006
29/03/2000 Via Reggio Campi, 2
8,00
18/02/1978
02/11/2009
21/10/2004 Via Cadorna, 32
Busto Garolfo - MI -
Fisiokinestesia
1
Stella
Villella
Escluso per mancata sottoscrizione della domanda
Sechi Liliana - 13/09/1958 - Via Vedano 6 - 22100 Navedano CO
9,00
04/06/1979
04/03/2009
28/10/2004 Via Ferlaino n. 35
Lamezia Terme- CZ-
Gastroenterologia
1
Giovanni
Forte
8,00
08/11/1949
10/07/1984
08/11/1973 Via Corso Mazzini, 45
Catanzaro
Genetica medica
1
Nazila
Yazdi
5,00
07/05/1965
27/10/2006
26/10/1995 Via Ferrini n. 2/L
Pavia
Geriatria
1
Alberto
Nicoletti
8,04
17/08/1975
28/11/2006
19/07/2002 Via Natale Loiacono, 13
Bari
1
Giuliana
Relo
2
Marina Anna
Vignola
Escluso per domanda non corredata dal documento d’identità
Flachi Antonella - 01/07/1968 - Via Annà 123 - 89063 Melito Porto Salvo RC
Escluso per mancata sottoscrizione della domanda
Meliti Giuseppe - 19/03/1962 - via Teodosio 70 - 20131 Milano MI
Esclusi per mancanza di marca da bollo sulla domanda
Polimeni Antonio - 18/06/1981 - Via Romana Scala B-Catona - 89135
Reggio Calabria RC
Scordo Giovanni - 18/04/1970 - Via Soccorso 22 - 89100 Reggio Calabria RC
9,00
8,00
28/04/1977
26/01/1966
28/10/2005
16/11/2007
20/07/2001 Viale S. Martino,241
16/10/1992 Via Brescia, 9
Messina
Desio - MB
Medicina interna
1
Antoniella
Messina
9,00
28/02/1965
24/10/1996
09/04/1991 Via Siroto n. 16
Joppolo- VV-
Medicina Legale
1
2
3
4
5
6
7
8
Elena
Alessandro
Roberto
Nicoletta
Giorgio
Stefania
Carmine
Valeria
Colombo
De Matteis
Cacciamani
Salvioli
Ferrari
Luini
Nuvoletta
Di Mauro
37,39
21,29
16,52
15,79
10,95
8,40
7,32
7,00
30/03/1969
24/08/1975
23/09/1976
21/07/1976
17/12/1980
17/01/1973
06/07/1972
28/07/1975
08/11/2001
10/10/2005
01/10/2007
29/10/2007
12/07/2011
23/10/2006
28/07/2004
09/11/2007
17/10/1997
26/06/2001
20/10/2003
09/10/2003
28/07/2006
23/07/2002
28/07/1998
18/03/2004
Busto Arsizio - VAComo
Monza-MBSan Rufo (SA)
Lodi
Busto Arsizio -Va
Napoli - NA Senago - MI -
BRANCA
POS.
NOME
COGNOME
10
11
Medicina del Lavoro
PUNTI
Via Monte Pulciano,14
Via Piadeni, 5
Via Louis Braille n. 4
Via Torretta n. 15
c/o M.B.E. C.so Mazzini, 9/11
Via L. Beethoven,1
Via Mario Ruta n. 31
Via Foscolo,11
CITTA’
Monte di Procida - NA Reggio Calabria
Bollettino Ufficiale
– 45 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
PUNTI
DATA DI
NASCITA
DATA DI
SPECIALIZZAZIONE
8,00
22/08/1959
19/11/2010
13/06/2006 Viale Parioli,102
Roma
Neurologia
1
Rosangela
Tarantello
12,37 30/10/1973
Neurologia
2
Francesco
Del Giudice
8,13 27/10/1977
Escluso per mancata sottoscrizione della domanda
Zamperetti Marco Arnaldo - 23/07/1955 - Via Mauro Macchi 26 - 20124
Milano MI
09/10/2006
25/05/2011
27/07/2000 Via Galilei,81
27/07/2005 Via F. Barreca, 7/a
Rosolini -SRVibo Valentia - VV
Neuropsichiatria inf.
1
2
3
11,17 10/08/1980
9,12 26/12/1970
9,00 13/11/1979
19/01/2011
06/11/2007
26/10/2010
13/03/2006 Via Santa Croce, 647
19/11/2001 Via Catalani,3
25/10/2004 via Tagliamento, 9
Venezia
Cagliari
Senago - MI
Oculistica
1
Liliana Maria
Gallotti
Grazia P.
2
Raffaella
Vitale
3
Rossana Maria
Lazotti Bianchi
Gabriella
4
Rosita Maria
Musco
Carmen
5
Domenica
Mangiavalori
6
Tiziana
Lacatena
Escluso per domanda corredata da firma non in originale
Giardullo Angela - 26/01/1961 - Strada Leona 21/b - 27100 Pavia PV
31,23 26/07/1963
14/07/1993
11/10/1989 V.le Monte Ceneri 36
Milano
28,20 15/10/1968
16,27 14/10/1958
19/10/2000
15/07/1993
22/03/1995 Via Pietro Donadio n. 38
19/10/1989 Via Giovanni Pascoli 58
Cardito -NAMilano
9,05
01/03/1980
29/07/2011
17/10/2005 Via Colombo, 2
Centuripe - EN -
8,57
8,56
09/03/1973
24/04/1978
06/12/2007
29/10/2008
25/07/2002 Viale Affaccio, 13
27/07/2004 Via Fratelli Rosselli n.4
Vibo Valentia - VV Taranto-TA-
Odontoiatria
24,03
14,11
12,85
12,83
04/01/1954
25/03/1954
13/08/1965
27/07/1979
21/03/1985
02/04/1980
06/11/1990
31/10/2002
Saronno-VAMILANO
Saronno - VA MILANO
BRANCA
POS.
NOME
COGNOME
DATA DI
LAUREA
VIA
CITTA’
Esclusi per mancata sottoscrizione della domanda
Ferrario Omar - 10/06/1975 - Via Carlo Cattaneo 103 - 20025 Legnano MI
Pennestrì Laura Antonia - 15/02/1969 - Via G. Zanella 48/3 - Milano MI
Roselli Maria Rosa - 14/12/1974 - Via Matteotti 35/a - 20095 Cusano
Milanino MI
Microbiologia e Virologia
Escluso per mancata sottoscrizione della domanda
Leiva Munar Eivar Humberto - 11/02/1960 - Via Aldo Rumi 46 - 22014
Dongo CO
Neurochirurgia
1
1
2
3
4
Sergio
Paola
Margherita
Cristian
Angelo Maria
Elvira Danila R.
Valerio
Ludovica Antonella
Pandolfi
Tomadini
Spissu
Trevisan
Adesso
Pistolesi
Sostero
Macrì
Via Grigne 28
Via Fetonte, 12
Via Pagani, 14
c/o Luigi De Nardo Via Paolo
Sarpi,3
Bollettino Ufficiale
– 46 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
BRANCA
Odontoiatria
POS.
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
NOME
Angelo
Fabio
Massimo
Gian Alfredo
Laura
Manuela
Antonietta
Rosario
Marco
Giuseppe
Moreno
Natascia
Sadeh
Enrico
Alessandra
Stefano
Candida
COGNOME
Piluso
Liviero
Morosini
Iannaccone
Ferrante
Romanò
Aitella
Aversa
Santoro
Tolardo
Poncia
Tentorio
Salim
Barberis
Crispo
Carloni
Balestrieri
Antonio
Fazzari
Demetrio
Ambrogio
Nicola Fabio
Riggi
Bruno Renato
Salerno
Alessandro
Surace
Antonio
Lillo
Marco
Molteni
Carmelo
Blanda
Domenico
Vizzari
Andrea
31 Valerio
Mantione
32 Angelo
Ruffino
Escluso per mancata sottoscrizione della domanda e non corredata
dal documento d’identità
Alicino Cristina Maria - 14/03/1975 - Via Canova 33/a - 20145 Milano MI
Esclusi per mancata sottoscrizione della domanda
Gass Yousef - 15/10/1957 - Piazzale Loreto 5 - 20131 Milano MI
Oirav Antonella Biagia - 01/02/1965 - Via Conte Biancamano 50 - 21100
Varese VA
Escluso per mancanza di marca da bollo sulla domanda
Violi Francesco - 12/09/1964 - Via Artarusa 15 - 89030 Africo RC
9,20
9,13
8,66
8,09
6,04
5,65
5,40
5,36
5,26
5,00
4,81
4,55
3,73
3,35
3,05
3,00
3,00
DATA DI
DATA DI
DATA DI
VIA
NASCITA
SPECIALIZZAZIONE
LAUREA
12/10/1963
15/03/1990 Via Privata Garibaldi, 10
16/05/1968
25/10/1999 Via IV Novembre n. 136
02/06/1963
11/03/1991 Via Novareno, 10
04/08/1979
30/07/2002 Via Luigi Caldieri n. 127
09/08/1979
18/11/2003 Via G.B. Vico, 2
21/08/1978
10/03/2005 Viale Lombardia, 49
24/04/1968
11/11/1994 Via F.G. Genovese n. 15
21/03/1954
12/03/1979 Via Cortese 12
10/01/1981
21/07/2005 Via Piatti Severo, 9
23/03/1953
05/07/1979 Via Filippo Filippi, 4
21/10/1963
21/03/1991 Via Giovanni Tarchini, 68
03/02/1974
08/11/2005 Via Campo Sportivo 11
12/03/1982
26/07/2006 Via Madonna delle G., 1
01/03/1958
07/02/1985 Via Zocco del Prete n. 11
08/11/1978
30/10/2002 Via Marina Gallico, 239
09/12/1966
08/04/1991 Via V. Veneto n.200
11/03/1970
28/10/1993 Via Vallette n. 15
Calco - LC Giussano - MB Bellano - LC Napoli -NA Surbo - LE Cantù (CO)
Nocera Inferiore - SA Catanzaro
Varese
MILANO
Olgiate Comasco - CO Fino Mornasco-COCassano Allo Ionio (CS)
Misinto - MB Reggio Calabria - RC Viareggio - LU Desio - MB -
3,00
3,00
2,12
2,09
2,00
2,00
0,84
0,00
0,00
07/09/1981
04/06/1986
24/11/1984
22/11/1965
28/04/1975
23/04/1975
24/04/1955
23/07/1977
17/07/1982
26/07/2005
26/07/2010
22/10/2010
31/10/1990
27/03/2001
25/03/2003
12/04/1984
07/03/2007
05/11/2007
Locri - RC Reggio Calabria - RC Busto Arsizio (VA)
Serra San Bruno - VV Reggio Calabria (RC)
Gioia Del Colle - BA Tavernerio - CO Palermo
Reggio Calabria - RC -
0,00
0,00
04/02/1986
02/05/1984
26/07/2010 Via Milici
29/06/2011 Via L. Leoni, 14
PUNTI
Via Duca Della Vittoria,34
Via Mazzini, 22
Via Palestrina, 20
Corso Umberto I, 149/153
Via Argine Destro C. 1/B
Via Ciccotenno, 5
Via Risorgimento, 1
Via Vincenzo Di Marco, 3
Via Mercato Catona n. 57
CITTA’
Campobello Di Licata-AGCOMO
Bollettino Ufficiale
– 47 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
PUNTI
DATA DI
NASCITA
DATA DI
SPECIALIZZAZIONE
8,60
7,00
06/09/1980
17/10/1967
03/03/2010
04/11/2005
28/10/2004 Via F. Ferlaino, 35
15/03/2000 Piazza L. Da Vinci 3
Lamezia Terme (CZ)
Milano
1
Patrizia
Gasparini
19,17 07/04/1953
2
Carmela
Borzacchiello
16,85 18/01/1972
3
Sobhie Ruchdi
Abdul Sater
8,00 19/03/1957
4
Maurizio Mario
Borsani
7,47 29/06/1955
5
Angela
Gianninoto
7,05 23/12/1962
6
Emilio
Porro
5,45 27/08/1950
7
Luciano
Licitra
3,00 14/06/1963
Escluso per mancata sottoscrizione della domanda e non corredata
dal documento d’identità
Manzella La Barbera Giovanni - 08/09/1962 - Via Donatori di Sangue 23
- 22029 Uggiate-Trevano CO
09/07/1991
20/11/2001
28/10/1996
15/11/1984
25/09/2007
14/07/1982
17/12/1997
29/07/1986
29/03/1996
24/07/1992
17/09/1980
Via Gonin 65/a
Piazzale Spedali Civili, 21
Via Celso Ulpiani, 20
Via Zanchetta, 38
Via Raimondo Franchetti,21
26/03/1976 Via Zezio n. 63/a
24/06/1993 Via Marconi, 34
Milano
Brescia
Roma
Carbonate - Co
Catania
Como - Co Azzate (VA)
Otorinolaringoiatria
Ottaviano (NA)
Lesina - FGComo
Ottaviano -Na
Bisuschio - VA
Busto Arsizio - VA
Napoli
Albiate - MB-
BRANCA
POS.
NOME
COGNOME
DATA DI
LAUREA
VIA
CITTA’
Escluso per domanda corredata da firma non in originale
D’Aguì Francesco Maria - Via Bellavista I Trav. 5 - 89900 Vibo Valentia -VV Ortopedia
1
2
Antonio
Alessandro
Brando
Koenig
Ostetricia e ginecologia
1
Salvatore
D’Ambrosio
2
Leonardo
Sticozzi
3
Lea
Pediglieri
4
Marco
Carifi
5
Flavio
Sicurella
6
Andrea Marco
Minetti
7
Luigi
D’Avino
8
Francesca
Castiello
Esclusi per mancata sottoscrizione della domanda
Importuna Carlo - 23/03/1965 - Via Carantani 21 - 21100 Varese VA
Mussari Roberta - 11/07/1980 - Via C. Sinopoli 18 - 88100 Catanzaro CZ
Sessi Silvia - 21/03/1962 - Via Stromboli 20 - 20144 Milano MI
49,90
25,08
9,39
9,00
8,33
7,00
7,00
5,10
17/06/1971
05/01/1967
28/08/1973
27/12/1978
19/07/1948
14/08/1976
21/02/1973
15/12/1975
19/11/2002
29/10/1999
08/10/2007
31/10/2007
02/07/1979
07/11/2006
27/09/2011
05/11/2009
22/10/1998
19/10/1994
29/10/2003
07/10/2003
19/12/1975
25/03/2002
30/01/2004
27/10/2004
Patologia Clinica
1
Via Ottaviano Augusto, 15
C.so Italia,75
Via Mocchetti,21
Via S. Leonardo,219
Via Mazzini,62
Via Burigozzi,2
Via A.C. De Meis, 585/23
Via San Valerio,3
Zappulla
6,00
04/03/1959
10/10/1992
19/12/1984 Via Pio XI dr.Gulli 27
Reggio Calabria
2
Francesca Salvatrice
Francesco
Cardone
3,00
05/09/1950
17/07/1990
06/03/1986 Via Madonna del Pantano 40
Giugliano in Campania -NA
Pediatria
1
Serena
Botta
9,14
15/07/1973
26/11/2004
13/04/1999 Via Leopardi 34
Buccinasco - Mi
Pneumologia
1
2
Emilia
Maria
Cavallo
Serra
9,71
9,16
03/06/1976
15/12/1971
24/10/2006
31/10/2000
15/10/2001 Via Andrea Alciato, 23
23/10/1996 Via Giambellino,4
Como - CO
Milano
Bollettino Ufficiale
– 48 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
BRANCA
POS.
NOME
COGNOME
PUNTI
DATA DI
DATA DI
DATA DI
VIA
NASCITA
SPECIALIZZAZIONE
LAUREA
26/01/1966
20/11/1997
16/10/1992 Via Brescia n. 9
31/05/1956
29/10/1999
18/09/1984 Via SS 106 III tratto Pellaro,
102/A
CITTA’
3
4
Marina Anna
Salvatore Sergio
Vignola
Polimeni
9,00
3,00
Psichiatria
1
2
Gennaro
Marco Arnaldo
Pannone
Zamperetti
7,75
6,00
30/08/1972
23/07/1955
18/01/2010
09/07/1986
13/10/2004 Via Viuli, 38/F
09/09/1982 Via Mauro Macchi,26
Torre del Greco - NaMilano
Reumatologia
1
Filippo
Siclari
6,00
18/05/1979
31/10/2009
25/07/2005 Via Ravagnese G. n. 113/A
Reggio Calabria - RC -
Scienze dell’alimentazione
1
Anna Linda
Toselli
18,15 19/10/1971
Escluso per mancata sottoscrizione della domanda
Viarengo Rossana - 13/02/1965 - Via Adeodato Ressi 17 - 20125 Milano MI
27/10/2000
16/10/1996 Via Giulio Uberti n. 18
Milano - MI -
Urologia
11/11/2008
23/10/2003 Via Louis Braille,4
Monza -MB -
31/01/2011
19/10/2005 Via Colli Aminei,24
Napoli
1
Anna Lisa CarBonghi
10,97 30/05/1976
men Emilia
2
Alessandro
Maletta
9,00 08/11/1981
Escluso per mancata sottoscrizione della domanda
Abeb El Rahman Sami - 23/09/1951 - Via Benedetto Croce 31 - 90135
Palermo PA
Escluso per domanda e autocertificazione corredate da firma non in
originale
Aminoleslami Mohammad Kazem - 21/03/1956 - Via Arapietra 61/5 65124 Pescara PE
——— • ———
Desio - MB Reggio Calabria
Bollettino Ufficiale
– 49 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
COMITATO CONSULTIVO ZONALE DI COMO GRADUATORIE ANNO 2013 - VETERINARI
BRANCA
POS.
NOME
PUNTI
DATA DI
NASCITA
DATA DI
SPECIALIZZAZIONE
DATA DI
LAUREA
Esposito
Di Girolamo
9,00
5,00
08/11/1982
09/06/1977
27/07/2010
16/12/2010
30/03/2007
13/11/2007
Via Dello Zodiaco G, 4
Via XX Settembre, 12
Napoli
Castellammare Del G.-TP-
COGNOME
VIA
CITTA'
MEDICINA VETERINARIA:
Veterinari Igiene degli alimenti
1
2
Mario
Valeria
Escluso per mancata sottoscrizione della domanda
Cerulli Francesco - 24/09/1980 - Via Zuretti 11 - 71121
Foggia FG
Veterinari Igiene degli
allevamenti
Veterinari Sanità animale
1
Valeria
Di Girolamo
5,00
09/06/1977
16/12/2010
13/11/2007
Via XX Settembre, 12
Castellammare Del G. -TP-
2
Francesco
Cerulli
5,00
24/09/1980
16/06/2011
26/04/2008
Via Zuretti, 11
Foggia
1
2
Chiara
Maria Rosaria
Vimercati
Valentino
8,00
6,35
24/12/1978
15/07/1976
07/07/2006
30/06/2005
07/07/2003
26/03/2002
Via Don Minzoni, 18
Via Fava 19
Fagnano Olona - VA Nocera Inferiore-SA-
3
Rita
De Capua
4,00
14/09/1965
24/07/2006
04/11/1999
Via Roma, 108
Cercemaggiore - CB -
Esclusi per mancata sottoscrizione della domanda
Caslini Chiara - 11/06/1976 - Via Dosso Faiti 7 - 22066
Mariano Comense CO
Mira Francesco - 09/11/1978 - Via Plebis Rea 68 - 92100
Agrigento AG
——— • ———
Bollettino Ufficiale
– 50 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
COMITATO ZONALE DI CREMONA
GRADUATORIA MEDICINA SPECIALISTICA ANNO 2013
SPECIALITA'
N°
D'ORDINE
CARDIOLOGIA
CARDIOLOGIA
CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE
CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE
DERMATOLOGIA
DERMATOLOGIA
DERMATOLOGIA
DERMATOLOGIA
DERMATOLOGIA
DERMATOLOGIA
DERMATOLOGIA
DERMATOLOGIA
DERMATOLOGIA
DERMATOLOGIA
DERMATOLOGIA
DERMATOLOGIA
DERMATOLOGIA
DERMATOLOGIA
DIABETOLOGIA
DIABETOLOGIA
DIABETOLOGIA
ENDOCRINOLOGIA
ENDOCRINOLOGIA
ENDOCRINOLOGIA
ENDOCRINOLOGIA
ENDOCRINOLOGIA
FISIOCHINESITERAPIA
FISIOCHINESITERAPIA
FISIOCHINESITERAPIA
GERIATRIA
IGIENE E MEDICINA PREVENTIVA
MEDICINA DEL LAVORO
MEDICINA DEL LAVORO
MEDICINA DEL LAVORO
MEDICINA DELLO SPORT
1
2
1
2
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
1
2
3
1
2
3
4
5
1
2
3
1
1
1
2
3
1
COGNOME e NOME
CARBONI CHIARA
MANZETTI GIOVANNA
SPAGGIARI STEFANO
BALESTRERI ALFREDO
LO RE STELLINA CRISTINA
LORINI ALESSANDRA
SATOLLI FRANCESCA
FERRARI DONATA
SIMONETTI GIOVANNI
IANNAZZI STEFANO
LAURIOLA MARIA MICHELA
RONZI GIORGIA
BREZZI ANDREA
SANNA FEDERICA
ROVEDA ELENA
GRUPPI LUISA
ARANCIO LUISA
TRICARICO PIERPAOLO
NICOTERA MARIA
RAGUSA IVANA
MARINI FIORELLA
SANGUANINI ALESSIA
NICOTERA MARIA
MARINI FIORELLA
ROTA FRANCESCA
CERRI LUIGI
LORENZINI PAOLO
ARAMINI ANNA
TORELLI FABRIZIO
NICOLETTI ALBERTO
LUCCHI ILARIA
POLIMENI ANTONIO
MELITI GIUSEPPE
CORTI MARINA
CAFARO CESARIO
RESIDENZA
MEDICI SPECIALISTI
Via Saragat 27
Via Anguissola 18
Piazzale del Carbone 1
Via Raffaelli 49/d
via Giuseppe Paratore 8
Via Brugnatelli 15
Via Giorgio Balbi 8
Via Puccini 14/1
Via Ferrovia 221
Via Alghisi 1
Via F. Nullo 15
Via Brini 3
via A. Diaz 45/B
Via Europa 44
Via Monte Cervino 4
Via Fossadazzo 1
Largo della pace 2
Via XXV Aprile 19
Via Mons. Gatti Saverio snc
Via Donatori di Sangue 1
Via Degli Studi 84
Via Cisa 6/6
Via Mons. Gatti Saverio snc
Via Degli Studi 84
Viale Medaglie D'Oro 92
Via Campagna 109
Via Dei Mille 2
Viale Des Geneys 21
Via Lago Scuro 7
Via S. Tommaso D'Aquino 8/c
Via Gino Trainotti 6
Strada Chiesa Nuova Ortì 67
Via Teodosio 70
Borgo del Parmigianino 27
Viale Crispius 27
CAP
43121
26100
43121
26100
90124
27100
43125
43123
80040
25123
24040
26845
26845
20070
26900
26845
26013
43036
88046
25020
98051
42016
88046
98051
87100
29121
43017
16148
43124
20097
37122
89126
20131
43121
74010
COMUNE
Parma
Cremona
Parma
Cremona
Palermo
Pavia
Parma
Parma
San Gennaro Vesuviano
Brescia
Bonate Sopra
Codogno
Codogno
S. Zenone Al Lambro
Lodi
Codogno
Crema
Fidenza
Lamezia Terme
Rodengo Saiano
Barcellona P.G.
Guastalla
Lamezia Terme
Barcellona P.G.
Cosenza
Piacenza
San Secondo Par.se
Genova
Parma
San Donato Milanese
Verona
Reggio Calabria
Milano
Parma
Statte
PR
PR
CR
PR
CR
PA
PV
PR
PR
NA
BS
BG
LO
LO
MI
LO
LO
CR
PR
CZ
BS
ME
RE
CZ
ME
CS
PC
PR
GE
PR
MI
VR
RC
MI
PR
TA
PUNTI
16,134
5,000
6,000
6,000
26,442
13,838
11,456
10,686
9,818
9,357
9,000
9,000
8,054
8,000
7,646
7,483
7,000
5,381
11,576
10,836
9,690
15,636
11,576
9,690
9,000
5,000
7,000
7,000
5,864
8,036
21,209
8,000
7,090
7,000
10,375
Bollettino Ufficiale
– 51 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
SPECIALITA'
MEDICINA DELLO SPORT
MEDICINA LEGALE
MEDICINA LEGALE
MEDICINA LEGALE
MEDICINA LEGALE
MEDICINA LEGALE
MEDICINA LEGALE
NEUROCHIRURGIA
NEUROLOGIA
NEUROPSICHIATRIA INFANTILE
OCULISTICA
OCULISTICA
OCULISTICA
OCULISTICA
OCULISTICA
OCULISTICA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
N°
D'ORDINE
2
1
2
3
4
5
6
1
1
1
1
2
3
4
5
6
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
COGNOME e NOME
LORENZINI PAOLO
IANNUZZO MARIA LUISA
MILANI LORENZA
ZICCARDI ANTONIO
FERRARI GIORGIO
FRANCESCHINI ELISA
MANNELLA GIOVANNA
PANDOLFI SERGIO
TARANTELLO ROSANGELA
SPISSU MARGHERITA
ROSSIELLO GIULIA
LACATENA TIZIANA
LA MANNA CARMEN
CARNOVALE SCALZO GIOVANNA
MOMETTO CARLO
DI GREGORIO ANGELA
VERSACI FRANCESCO
PISTOLESI ELVIRA DANILA
MORTELLARO PAOLO
DE BIASE RAFFAELE
MARSILI CATHERINE
IANNACCONE GIAN ALFREDO
TORRI GIULIO
FERRANTE LAURA
AITELLA ANTONIETTA
CURTI LUIGI
IACONO FRANCESCO
MACRI' LUDOVICA ANTONELLA
BANCHINI MARIO
LOMBARDO CLAUDIA
SIMONETTI PASQUALE
FURLANI PAOLO
BOZZA LAURA
VENTURA VALERIA PAOLA
RUSSO EMANUELE
CARLINO MASSIMO
RIGGI NICOLA FABIO
SALERNO BRUNO RENATO
SALAH ALORABI
RESIDENZA
Via Dei Mille 2
Via Monte Pagano 25
Piazza Fontana 9
Ca' Memo
Via F.Gabba
Via Mantova 60
Via Ruggero Tambroni
Viale Parioli
Via Galilei 81
Via Catalani 3
Via F. Turati 1
Via Fratelli Rosselli 4
Via Grazia Deledda 24
Via Po 30
Località Vallata 15
Via Vecchia 3
Via Giacomo Leopardi 9
Via Fetonte 12
via Ettore Rovati 26/1
Corso Vittorio Emanuele II 53
Via Fulcheria 17
Via Giacomo Bresadola 3
Via Fratelli latini 56/d
Via G.B. Vico 2
Via Bastioni 19
Via Bottego 30
Via Amari 41
Via Dello Sport 6
Borgo Collegio Maria Luigia 17
Via Acque Casse 27
Via Sarno 36
via Milazzo 20
Via Maffi 10
Via Sbarre Sup. Laboccetta 9
Via Morbasco 49
Via Bissolati 57
Via Palestrina 20
Corso Umberto I 149/153
Via Gaeta 9
CAP
43017
46040
26034
30020
26900
25123
44124
00197
96019
9128
7043
74121
95039
88046
19032
64100
25030
20151
27049
46100
26100
00171
60044
73010
84125
43052
97100
89048
43100
95126
80040
26100
26100
89132
26100
26100
21052
89822
26010
COMUNE
San Secondo Par.se
Cauriana
Piadena
Noventa di Piave
Lodi
Brescia
Ferrara
Roma
Rosolini
Cagliari
Monopoli
Taranto
Trecastagni
Lamezia Terme
Lerici
Teramo
Mairano
Milano
Stradella
Mantova
Cremona
Roma
Fabriano
Surbo
Salerno
Colorno
Ragusa
SIDERNO
Parma
Catania
S.Gennaro Vesuviano
Cremona
Cremona
Reggio Calabria
Cremona
Cremona
Busto Arsizio
Serra San Bruno
Crema
PR
PR
MN
CR
VE
LO
BS
FE
RM
SR
CA
BA
TA
CT
CT
SP
TE
BS
MI
PV
MN
CR
RM
AN
LE
SA
PR
RG
RC
PR
CT
NA
CR
CR
RC
CR
CR
VA
VV
CR
PUNTI
7,000
19,711
11,673
11,081
10,950
9,487
9,000
8,000
12,839
9,117
10,303
9,769
9,505
8,000
7,307
5,000
18,784
14,109
13,730
13,660
9,168
8,087
7,635
6,032
5,400
4,709
3,597
3,448
3,246
3,114
3,000
3,000
3,000
3,000
3,000
2,977
2,123
2,090
2,000
Bollettino Ufficiale
– 52 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
SPECIALITA'
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
ODONTOIATRIA
OSTETRICIA E GINECOLOGIA
OTORINOLARINGOLATRIA
OTORINOLARINGOLATRIA
OTORINOLARINGOLATRIA
OTORINOLARINGOIATRIA
OTORINOLARINGOIATRIA
OTORINOLARINGOIATRIA
OTORINOLARINGOIATRIA
OTORINOLARINGOIATRIA
OTORINOLARINGOIATRIA
OTORINOLARINGOIATRIA
OTORINOLARINGOIATRIA
OTORINOLARINGOIATRIA
PEDIATRIA
REUMATOLOGIA
UROLOGIA
UROLOGIA
N°
D'ORDINE
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
1
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
1
1
1
2
COGNOME e NOME
IOVIENO SALVATORE
CAFARO MARIA
SANTORO GIUSEPPE
GALLESI PAOLO
MILANI ANDREA
CIACCIO LUCIA
SPAGGIARI STEFANO
D'AGUI' FRANCESCO MARIA
CATENACCI MARCO
VIZZARI DOMENICO ANDREA
GIANNINOTTO ANGELA
NICOSIA FILIPPO
SESSI SILVIA
AVVISATI FRANCESCO
ELISEO IDA
ROSSINI MANUELA
PEPPONI EMANUELA
PANIZZA SERGIO
GATTI PATRIZIA
DI PIETRO SUSANNA
MINETTI ANDREA MARCO
MELILLO PIETRO
DI IORIO DOROTEA
BATTAGLIESE ANTONELLA
SICLARI FILIPPO
MARTINO LORENZO FRANCESCO
AMINOLESLAMI MOHAMMAD KAZEM
RESIDENZA
Via Fusco 20
Viale Crispius 27
Via Cascinetto 15
Via San Marco 29
Piazza Fontana 9
Via Stuparich 4
Piazzale del Carbone 1
Via Bellavista 5
Via Valbrembana 7
via Mercato 57
Via Raimondo Franchetti
Via Crociate 18
Via Stromboli 20
Via Traversa Andolfi 28
Via della Costellazione 6
Via Bonicelli 19
Via Della Pila 5
Via Repubblica 17
Strada Rizza 1212
Via P. Massacra 9
Via Burigozzi 2
Loc. Selva
Via Venezia 31/A
Via Domenico Fontana 95
Via Ravagnese Gallina Tratto II 113
Via delle Tofane 5
Via Arapietra 61/5
——— • ———
CAP
80058
74010
26100
46042
26034
34125
43121
89900
26100
89135
95123
20098
20144
80058
00012
25124
1100
25026
27100
27100
21052
7037
29016
80128
89131
25128
65124
COMUNE
Torre Annunziata
Statte
Cremona
Castel Goffredo
Piadena
Trieste
Parma
Vibo Valenzia
Cremona
Reggio Calabria
Catania
San Giuliano Milanese
Milano
Pompei
Guidonia Montecelio
Brescia
Viterbo
Pontevico
Pavia
Pavia
Busto Arsizio
Sorso
Cortemaggiore
Napoli
Reggio Calabria
Brescia
Pescara
PR
NA
TA
CR
MN
CR
TS
PR
VV
CR
RC
CT
MI
MI
NA
RM
BS
VT
BS
PV
PV
VA
SS
PC
NA
RC
BS
PE
PUNTI
2,000
2,000
2,000
2,000
2,000
2,000
0,000
0,000
0,000
0,000
7,048
28,236
21,197
18,295
12,702
10,086
9,174
8,000
8,000
7,000
7,000
7,000
6,264
8,000
6,000
9,000
7,164
Bollettino Ufficiale
– 53 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
COMITATO ZONALE DI CREMONA
GRADUATORIA MEDICINA VETERINARIA ANNO 2013
SANITA' ANIMALE
1
PARENTE MONJA
Via Giacinto Gigante 108
80136
Napoli
NA
9,708
2
MARGOTTA ANTONELLA
Via Adolfo Omodeo
80128
Napoli
NA
9,000
3
RACIOPPI ROBERTA
Via Crocillo 71
80010
Quarto
NA
8,000
4
VALENTINO MARIA ROSARIA
Via Lorenzo Fava 19
84014
Nocera Inferiore
SA
7,131
5
TRANCHINI VINCENZO
Via Comunale Vecchia di Miano 22
80244
Napoli
NA
5,000
6
RICCI EMILIANO
Via Benedetto da Massafra 62
74016
Massafra
TA
3,000
7
DI BENEDETTO RAFFAELE
Via G.P. Da Palestrina 16
70024
Gravina in Puglia
BA
3,000
IGIENE DELLA PRODUZIONE, TRASFORMAZIONE, COMMERCIALIZZAZIONE, CONSERVAZIONE E TRASPORTO DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE E LORO DERIVATI
1
DI MATTEO ANNA
Via Luciano 76T
80078
Pozzuoli
NA
8,000
2
GIZZI SETTIMIO
Via Percorso Sole I° Traversa 4
88900
Crotone
KR
8,000
3
TRANCHINI VINCENZO
Via Comunale Vecchia di Miano 22
80244
Napoli
NA
8,000
4
VILLANI ANNA LINDA ASSUNTA
Via della Repubblica 6
47030
Borghi
FC
5,000
5
TURTORA LUIGI
Piazza Alcide De Gasperi 22
87067
Rossano
CS
5,000
Via Adolfo Omodeo
80128
Napoli
NA
11,340
IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI E DELLE PRODUZIONI ZOOTECNICHE
1
MARGOTTA ANTONELLA
2
TRANCHINI VINCENZO
Via Comunale Vecchia di Miano 22
80244
Napoli
NA
8,400
3
RACIOPPI ROBERTA
Via Crocillo 71
80010
Quarto
NA
8,000
4
RICCI EMILIANO
Via Benedetto da Massafra 62
74016
Massafra
TA
3,000
——— • ———
Bollettino Ufficiale
– 54 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
COMITATO CONSULTIVO ZONALE DI LECCO
GRADUATORIA DEFINITIVA DEGLI ASPIRANTI AGLI INCARICHI SPECIALISTICI AMBULATORIALI ANNO 2013
RIVOLTA LOREDANA
CAGLIUSO MARIA
DATA
NASCITA
11.01.1971
13.11.1974
VEDANO (MB), VIA PIAVE 24
ROCCELLA IONICA (RC), VIA G.NANNI 17
9,12
9,00
3
CAPRIATA SARA M.
18.06.1962
MILANO, VIA CALVI 9
5,00
1
2
ROUBINA ELENA
TERRANEO CLOTILDE
05.09.1974
05.08.1974
MILANO, VIA VAL DI LEDRO 11
MONZA, VIA MANZONI 9
9,00
9,00
3
CONCARI PIETRO
27.08.1981
PARMA, VIA PROVESI 11
8,00
4
BOKOR DANIELA
27.10.1957
USMATE (MB), VIA IMPARI INFERIORE 32
6,00
5
CIASCA MICHELE
11.07.1954
ANDRETTA (AV), VIA VICINALE S.MARIA 11
3,00
1
2
RUSSO RENZO
BALLERINI ALDO
09.01.1951
24.12.1952
LECCO, CORSO BERGAMO 33/B
CANTU', VIA C.CATTANEO 18
9,00
8,00
3
ARSENA VALERIA
23.02.1972
MILANO, LARGO C.SO USUELLI 1
8,00
4
ANGILLETTA GIUSEPPE
30.06.1965
CERNUSCO (MI), VIA DON STURZO 6/A
6,00
5
SALA EMANUELE
02.02.1959
LECCO, VIA G.SIRTORI 11
3,00
1
LIVIERO FABIO
16.05.1968
MILANO, VIA ASTESANI 43
9,00
1
1
2
MELITO GIANCARLO
VENTURI CATERINA
DE LUCA ALESSANDRA
24.02.1950
06.01.1974
13.08.1957
CAMPO CALABRO (RC), VIA SCOPELLITI 2/A
MONZA, VIA MONTE S.GABRIELE 5
MILANO, VIA C. MENOTTI 9
5,00
35,42
21,41
3
DE LUCA TIZIANA
30.12.1956
NAPOLI, V.LE C. RICCI 1/BIS
15,66
4
CONSONNI LORENA
17.02.1972
MERATE (LC), VIA CA' DEI MONTI 32
12,24
5
SIMONETTI GIOVANNI
26.02.1973
S.GENNARO VES. (NA), VIA FERROVIA 221
9,82
6
MOLA FEDERICA
13.07.1980
CANTU' (CO), VIA CORINTO 11
9,61
7
DALL'OGLIO FEDERICA
03.02.1961
MILANO, VIA N. REGIS 101/B
9,10
8
LAURIOLA MARIA M.
27.01.1976
BONATE (BG), VIA F. NULLO 15
9,00
9
SPECIALITA’
N°
ALLERGOLOGIA
1
2
CARDIOLOGIA
CHIRURGIA GENERALE
CHIRURGIA MAXILLO
FACCIALE
CHIRURGIA PEDIATRICA
DERMATOLOGIA
COGNOME E NOME
RESIDENZA
PUNTEGGIO
TARANTINI GLORIA
15.06.1966
SOVICO (MB), VICOLO DE GASPERI 4
8,00
10 ANGIOLETTI LAURA
30.03.1977
MONZA, VIA RAMAZZOTTI 24
8,00
1
2
DOZIO NICOLETTA C.
LUMERA GABRIELLA
25.05.1959
15.06.1975
MERATE (LC), VIALE LOMBARDIA 8
CEFALU' (PA), C.DA S.LUCIA 14
10,00
9,90
3
NAPPI FRANCESCA
24.10.1981
M.TE DI PROCIDA (NA), VIA S. D'ABBUSCO 21
9,36
4
IACCARINO MICHELE
27.03.1980
NAPOLI, VIA M. DE VITO 112
9,26
5
MARINI FIORELLA
26.11.1978
BARCELLONA (ME), VIA DEGLI STUDI 84
9,18
6
DE PAOLA GRAZIA
13.05.1979
TEGGIANO (SA), VIA PRATO VIII 22
9,00
7
GANDOLFO MYRIAM
21.02.1980
VARESE, VIA DONATELLO 8
9,00
1
2
MARINI FIORELLA
LUMERA GABRIELLA
26.11.1978
15.06.1975
BARCELLONA (ME), VIA DEGLI STUDI 84
CEFALU' (PA), C.DA S.LUCIA 14
9,52
9,40
3
MATTINA FILIBERTO
28.01.1965
MESSINA, VIA DEGLI ORTI 19
9,08
4
IACCARINO MICHELE
27.03.1980
NAPOLI, VIA M. DE VITO 112
9,03
5
DE PAOLA GRAZIA
13.05.1979
TEGGIANO (SA), VIA PRATO VIII 22
9,00
6
ROTA FRANCESCA
15.05.1973
COSENZA, VIALE MEDAGLIE 92
9,00
7
GANDOLFO MYRIAM
21.02.1980
VARESE, VIA DONATELLO 8
9,00
8
NAPPI FRANCESCA
24.10.1981
M.TE DI PROCIDA (NA), VIA S. D'ABBUSCO 21
8,05
9
CERRI LUIGI
27.06.1948
PIACENZA, VIA CAMPAGNA 109
6,00
FISIOCHINESITERAPIA
1
22.12.1979
NOCERA INF. (SA), VIA G. AMENDOLA 7
8,00
GASTROENTEROLOGIA
1
2
PETROSINO
ANTONELLA
CARACAUSI SETTIMO
FORTE GIOVANNI
02.09.1967
08.11.1949
PALERMO, VIA F. FRONTINI 18
CATANZARO, C.SO MAZZINI 45
9,00
8,00
GERIATRIA
MEDICINA DEL LAVORO
1
1
2
GATTI ANTONIA
VIGNOLA MARINA A.
POLIMENI ANTONIO
29.04.1979
26.01.1966
18.06.1981
TORINO, VIA G. BRUNO 63A
DESIO (MB), VIA BRESCIA 9
REGGIO C., VIA CHIESA NUOVA 71
9,00
8,00
8,00
3
MELITI GIUSEPPE
19.03.1962
MILANO, VIA TEODOSIO 70
7,10
DIABETOLOGIA
ENDOCRINOLOGIA
Bollettino Ufficiale
– 55 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
DATA
NASCITA
08.04.1977
21.07.1976
14.12.1974
STATTE (TA), VIALE CRISPIUS 27
SAN RUFO (SA), VIA MAZZINI 2
CUSANO M.NO (MI), VIA MATTEOTTI 35/A
10,38
15,80
13,63
15.02.1969
MILANO, VIA G. ZANELLA 48/3
12,16
4
PENNESTRI' LAURA
ANTONIA
DI MAURO VALERIA
28.07.1975
SENAGO (MI), VIA FOSCOLO 11
11,94
5
FERRARI GIORGIO
17.12.1980
LODI, VIA F. GABBA 4
10,95
6
MANGIALAVORI
FORTUNATO
DE MATTEIS
ALESSANDRO
DOZIO NICOLETTA C.
MESSINA ANTONIELLA
24.08.1968
VIBO VALENTIA, VIALE AFFACCIO 13
8,00
24.08.1975
COMO, VIA PIADENI 5
8,00
25.05.1959
28.02.1965
MERATE (LC), VIALE LOMBARDIA 8
NICOTERA (VV), VIA BARRIERA S.N.C.
9,00
9,00
25.03.1979
22.01.1959
30.10.1973
POMPEI (NA), VIA PONTE NUOVO 6
ROMA, VIALE PARIOLI 102
ROSOLINI (SR), VIA GALILEI 81
8,20
8,00
12,38
2
VISCIANO BIANCA
PANDOLFI SERGIO
TARANTELLO
ROSANGELA
MICOLI BARBARA
22.09.1963
INTROBIO (LC), VIA V. EMANUELE 27
10,52
3
PONTIGGIA MAURIZIO
06.08.1946
LECCO, VIA MENTANA 79
6,42
4
ZAMPERETTI MARCO A.
23.07.1955
MILANO, VIA M. MACCHI 26
5,00
1
2
SPISSU MARGHERITA
TREVISAN CRISTIAN
26.12.1970
13.11.1979
CAGLIARI, VIA CATALANI 3
SENAGO (MI), VIA TAGLIAMENTO 9
9,12
9,00
3
SANTORO ELENA
16.06.1979
TRENTOLA (CE), VIA DE SIMONE 19
8,53
4
LEMBO CARLA
14.11.1976
MONTECORICE (SA), VIA ROSAINE 54
8,00
5
SALVIONI ELISA MARIA
21.08.1980
SEREGNO (MB), VIA MEDICI 28
8,00
1
GALLOTTI LILIANA
MARIA G.
CANONICO DANIELA
26.07.1963
MILANO, VIALE MONTE CENERI 36
26,02
09.09.1971
FALCONARA (AN), VIA FLAMINIA 510
24,83
14.10.1958
MILANO, VIA PASCOLI 58
16,27
4
BIANCHI LAZOTTI
ROSSANA
BROCCIO ALBERTO
27.04.1975
MESSINA, VIA REGINA E. 8
13,82
5
LACATENA TIZIANA
24.04.1978
TARANTO, VIA F. ROSSELLI 4
9,81
6
MANGIALAVORI
DOMENICA
PALMIERI SONIA
09.09.1973
ROMBIOLO (VV), VIA F. CAIROLI 13
8,60
02.06.1976
LECCO, VIA T.TASSO 3
6,38
25.03.1954
MILANO, VIA FETONTE 12
39,04
2
PISTOLESI ELVIRA
DANILA
TOLARDO GIUSEPPE
23.03.1953
CAMPI S.(LE), VIA REGINA MARGHERITA 16
25,74
3
SOSTERO VALERIO
13.08.1965
MOGGIO (LC), VIA PER CONCENEDO 51
12,85
4
SGARIGLIA GIOVANNI
14.02.1974
MORBEGNO (SO), VIA STELVIO 44/B
11,57
5
PILUSO ANGELO
12.10.1963
CALCO (LC), VIA PR. GARIBALDI 10
9,20
6
MOROSINI MASSIMO
02.06.1963
BELLANO (LC), VIA NOVARENO 10
8,67
7
04.08.1979
ROMA, VIA G.BRESADOLA 3
8,10
8
IANNACCONE GIAN
ALFREDO
MORTELLARO PAOLO
16.05.1962
STRADELLA (PV), VIA E.ROVATI 26/1
6,84
9
SPECIALITA’
N°
MEDICINA DELLO SPORT
MEDICINA LEGALE
1
1
2
CAFARO CESARIO
SALVIOLI NICOLETTA
ROSELLI MARIA ROSA
3
7
MEDICINA INTERNA
1
2
NEFROLOGIA
NEUROCHIRURGIA
NEUROLOGIA
1
1
1
NEUROPSICHIATRIA INFANTILE
OCULISTICA
2
3
7
ODONTOIATRIA
1
COGNOME E NOME
RESIDENZA
PUNTEGGIO
FERRANTE LAURA
09.08.1979
SURBO (LE), VIA G.B. VICO 2
6,04
10 OIRAV ANTONELLA
BIAGIA
11 AITELLA ANTONIETTA
01.02.1965
VARESE, VIA CONTE BIANCAMANO 50
6,00
24.04.1968
SALERNO, VIA BASTIONI 19
5,40
12 STANIZZI ANNA
09.08.1979
LECCE, VIA A.DIAZ 52
5,40
13 SADEH SALIM
12.03.1982
CASSANO (CS), VIA MAD. DELLE GRAZIE 13
3,73
14 BARBERIS ENRICO
01.03.1958
MISINTO (MB), VIA ZOCCO DEL PRETE 11
3,36
15 CASCONE ALESSIA
11.05.1985
SIRACUSA, VIALE TERACATI 51
3,33
16 LIVIERO FABIO
16.05.1968
MILANO, VIA ASTESANI 43
3,14
17 BALESTRIERI CANDIDA
11.03.1970
DESIO (MB), VIA VALLETTE 15
3,00
– 56 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
SPECIALITA’
ODONTOIATRIA
ORTOPEDIA
OSTETRICIA e GINECOLOGIA
OTORINOLARINGOIATRIA
N°
COGNOME E NOME
18 VENTURA VALERIA
PAOLA
19 MEASNICOV
VALENTINA D.
20 BISCONTE PINADELIA
DATA
NASCITA
03.05.1982
REGGIO C., VIA SBARRE 9
3,00
11.10.1985
CALOLZIOCORTE (LC), VIA ZANINI 2
3,00
RESIDENZA
PUNTEGGIO
23.06.1986
SARACENA (CS), VIA G. LA PIRA 233
3,00
21 ALUNNI CLARA
20.11.1953
PAOLA (CS), VIA NAZIONALE 90
2,00
22 LATELLA VITALIANO
27.01.1961
REGGIO C., VIA SAN FILIPPO 76
2,00
23 CIACCIO LUCIA
21.07.1985
TRIESTE, VIA STUPARICH 4
2,00
24 PECORARA MAURIZIO
20.09.1964
LECCO, VIA D'ANNUNZIO 8
0,90
25 D'AGUI' FRANCESCO
MARIA
26 VIZZIELLI LUCIANO
28.04.1980
VIBO VALENTIA, VIA BELLAVISTA 5
0,00
26.12.1971
LATERZA (TA), P.ZZA V.EMANUELE 107
0,00
27 VIZZARI DOMENICO
ANDREA
28 MANTIONE VALERIO
17.07.1982
REGGIO CALABRIA, VIA MERCATO C. 57
0,00
04.02.1986
CAMPOBELLO (AG), C/DA MILICI
0,00
1
2
BRAMBILLA FABIO
KOENIG ALESSANDRO
08.11.1957
17.10.1967
VAPRIO D'ADDA (MI), VICOLO FERMI 6
MILANO, P.ZZA L. DA VINCI 3
8,00
7,00
3
ZANASI LUCA
04.10.1958
LECCO, VIA ASPROMONTE 61
5,00
1
2
LAMBERTI AGATA
GIANNINOTO ANGELA
13.07.1972
23.12.1962
NAPOLI, VIA 1.a TRAV. VIA NICOLARDI
CATANIA, VIA R. FRANCHETTI 21
18,89
7,05
3
PORRO EMILIO
27.08.1950
COMO, VIA ZEZIO 63/A
5,00
4
CARNEVALE ENZA
05.03.1955
NAPOLI, VIA C. VOLPICELLI 6
3,00
1
2
PRANDINA LAURA
PEDIGLIERI LEA
24.10.1958
28.08.1973
MONZA, VIA PELLETIER 6
COMO, VIA MOCCHETTI 21
18,21
9,42
3
CARIFI MARCO
27.12.1978
OTTAVIANO (NA), VIA S. LEONARDO 219
9,00
4
GATTI PATRIZIA
08.10.1976
PAVIA, VIA STRADA RIZZA 12/2
8,00
5
14.08.1976
BUSTO A. (VA), VIA BURIGOZZI 2
7,00
6
MINETTI ANDREA
MARCO
CASTIELLO FRANCESCA
15.12.1975
MASSAFRA (TA), VIA TRIESTE 81
5,10
7
GIOFRE' FRANCESCO
06.03.1952
TROPEA (VV), VIALE STAZIONE 20
3,13
PEDIATRIA
1
2
FERRARO ANTONELLA
LUGANI FRANCESCA
09.06.1974
21.06.1977
ROMA, VIA PISSARRO 7
GENOVA, VIALE PONTE 52/8
9,00
9,00
PNEUMOLOGIA
1
2
VIGNOLA MARINA A.
CAVALLO EMILIA
26.01.1966
03.06.1976
DESIO (MB), VIA BRESCIA 9
COMO, VIA A.ALCIATO 23
9,40
9,13
3
31.05.1956
REGGIO C., VIA SS106 102/A
3,00
1
POLIMENI SALVATORE
SERGIO
CHENDI TANIA
30.06.1980
8,00
2
MELITO GIANCARLO
24.02.1956
ISOLA DEL CANTONE (GE), VIA CHINETTONE
1/3
CAMPO CALABRO (RC), VIA SCOPELLITI 2/A
3
ZAMPERETTI MARCO A.
23.07.1955
MILANO, VIA M. MACCHI 26
5,00
1
CINQUEMANI
GIUSEPPA
STABILE ILARIA
03.11.1966
NAPOLI, VIA TORRIONE S.MARTINO 21
9,00
15.08.1977
POZZUOLI (NA), VIA NAPOLI 227
9,00
03.03.1968
GIOIA DEL COLLE (BA), VIA G. DEL RE 39
8,00
4
CUSCITO MARIA
DONATA
VERNI LAURA
21.05.1974
TERAMO, VIA G. CAMELI 22
8,00
5
NEGRO VALENTINA
06.04.1981
TOIRANO (SV), VIA BRAIDA 10
8,00
6
IOVINO ANGELA
14.06.1983
NOLA (NA), VIA DEI MILLE 79
8,00
7
GIORDANO
FRANCESCA
CARLINO ANGELO
CALOGERO
CROCCHIANTI MARISA
23.03.1981
LECCE, VIA G. CAIULO 10
8,00
23.12.1960
LICATA (AG), VIA PALMA 159
5,00
03.08.1958
ARENZANO (GE), VIA DEL MARE 16
5,00
10 PARI CATERINA
27.07.1960
SUZZARA (MN), VIA NAZIONALE 66
3,00
11 CORTESI MARIA
GRAZIA
15.08.1957
VERONA, CORSO PORTA NUOVA 42
3,00
PSICHIATRIA
PSICOTERAPIA
2
3
8
9
6,00
Bollettino Ufficiale
– 57 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GIAMPIETRO GIUSEPPE
BONACINA PIERA
MALETTA ALESSANDRO
DATA
NASCITA
24.03.1961
27.04.1969
08.11.1981
BELVEDERE (CS), VIA DEGLI ARAGONESI 53
LECCO, VIALE MONTE GRAPPA
NAPOLI, VIA COLLI AMINEI 24
5,00
11,75
9,00
NETTIS NICOLA
26.03.1955
ACQUAVIVA (BA), VIA A.MEUCCI 38
3,00
SPECIALITA’
N°
COGNOME E NOME
RADIOLOGIA
UROLOGIA
1
1
2
3
RESIDENZA
PUNTEGGIO
——— • ———
COMITATO CONSULTIVO ZONALE DI LECCO
GRADUATORIA DEFINITIVA DEGLI ASPIRANTI AGLI INCARICHI DI MEDICO VETERINARIO
2013
Area A
(Sanità Animale)
N°
1
2
3
COGNOME E NOME
Valnegri Luciana
Siclari Ennio
Nesta Salvatore
DATA NASCITA
RESIDENZA
13/04/1971
LECCO, VIALE MONTE GRAPPA 41
24/06/1971
REGGIO C., VIA SS18 1°TRONCO N.202
09/07/1973
SPINOSO (PZ), VIA V. EMANUELE 38
PUNTEGGIO
5,00
5,00
3,91
Area B
(Igiene della produzione, trasformazione,commercializ., conserv. e trasf. alimenti di or. animale)
N°
1
2
3
COGNOME E NOME
Esposito Mario
Fantauzzi Giuseppe
Cerulli Francesco
DATA NASCITA
RESIDENZA
08/11/1982
NAPOLI, VIALE DELLO ZODIACO 4
06/02/1979
PALERMO, VIA G. PITRE' 95
24/09/1981
FOGGIA, VIA ZURETTI 11
PUNTEGGIO
9,00
8,00
5,00
Area C
(Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche)
N°
1
2
3
COGNOME E NOME
Siclari Ennio
Cerulli Francesco
Leone Rocco
DATA NASCITA
RESIDENZA
24/06/1971
REGGIO C., VIA SS 18 1°TRONCO N.202
24/09/1981
FOGGIA, VIA ZURETTI 11
13/07/1976
CAMPLI (TE), VIA CASE SPARSE 4
——— • ———
PUNTEGGIO
5,00
5,00
3,00
– 58 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
COMITATO CONSULTIVO ZONALE DELLA PROVINCIA DI MILANO - LEGNANO
SPECIALISTICA
TOTALE
PUNTI
2013
DATA
NASCITA
GATTI BEATRICE MARIA
RIVOLTA LOREDANA
29,622
11,481
16/10/60
11/01/71
ALLERGOLOGIA
VIA UMBRAIL 8
VIA PIAVE 24
MARSEGLIA ALESSIA
ZISA GIULIANA
MASCHERI AMBRA
CATELLI LUCA
BORGONOVO LINDA
11,187
9,074
9,000
8,183
8,000
27/01/75
10/02/73
12/04/79
20/05/63
24/03/76
VIA PONTE SEVESO 18
VIA ANTONIO ALDINI 47
VIA SAPRI 75
VIA CENISIO 45
VIA DELLE GENZIANE 10
PREZIOSI DONATELLA
BADIU IULIANA
8,000
8,000
20/08/78
03/08/80
10
RICCOBONO
FRANCESCA
7,144
03/07/76
VIA MEDARDO ROSSO 7
VIA ONORATO VIGLIANI
11/3
VIA PISA 74
1
FORTINO OLGA
8,000
1
BORSETTO MARGHERITA
5,000
1
2
3
4
5
6
GIORDANO MARIO LUIGI 11,328
DIOGUARDI EZIO
9,212
BERIA GABRIELLA
9,000
ROUBINA ELENA
9,000
SIRICO GIUSY
9,000
POZZI MARTA
9,000
STRAPPAZZON PATRIZIA
8,000
POSIZIONE
2013
1
2
3
4
5
6
7
8
9
7
8
COGNOME NOME
INDIRIZZO
ANESTESIOLOGIA E RIANIMAZIONE
17/09/77 VIA BENINCASA 5
ANGIOLOGIA
18/11/62 VIA VALPARAISO 17
CARDIOLOGIA
28/03/65 PIAZZA CESARE BATTISTI 4
03/01/80 VIA MARINELLA 182
10/04/60 VIA GIOLITTI 22
05/09/74 VIA VAL DI LEDRO 11
05/05/81 VIA A. DE CURTIS 1
07/11/80 VIA MELORIA 16
13/03/60 VIA DOGALI 2
FEA FRANCO
QUATTROCIUCCHI
MARIA LUIGIA
6,000
5,000
02/04/50
10/08/46
ARSENA VALERIA
ZAPPULLA FRANCESCA
SALVATRICE
GHIZZONI MARIA
ANGILLETTA GIUSEPPE
SANTANGELO AGATINO
LEVA RAFFAELLA MARIA
CARLA
8,000
8,000
CHIRURGIA GENERALE
23/02/72 LARGO USUELLI 1
04/03/59 VIA PIO XI 27
8,000
6,000
5,000
3,000
22/09/77
30/06/65
15/10/48
21/09/73
1
FONTANA STEFANO
5,000
1
LUCCI CARLA
12,860
1
2
3
4
5
PELOSI ALESSANDRA
DE LUCA ALESSANDRA
LORINI ALESSANDRA
MOLA FEDERICA
GIRGENTI VALENTINA
TANZI CHIARA
23,709
21,406
13,838
9,609
9,012
9,000
CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE
25/12/71 VIA TROMBINI 3
CHIRURGIA VASCOLARE
10/12/71 VIA TEODOSIO 33
DERMATOLOGIA
17/04/68 VIA PELLEGRINO ROSSI 15
13/08/57 VIA CIRO MENOTTI 9
13/06/70 VIA BRUGNATELLI 5
13/07/80 VIA CORINTO 11
08/07/80 VIA ACCADEMIA 20
22/03/77 VIA OLTRONA 12
MARCHETTI SILVIA
9,000
24/07/80
VIA CESARE BATTISTI 180
MELIGENI LINDA
SANNA FEDERICA
8,558
8,000
06/06/73
19/07/75
VIA PIERO CAPPONI 13
VIA EUROPA 44
CHIODINI ROSSELLA
7,690
05/12/69
BOFFINO EMILIO
7,000
27/02/63
VIA LEONARDO DA VINCI
84
VIA DE AMICIS 3
9
1
2
3
4
5
6
6
7
8
9
10
11
VIA MARCONA 70
VIA BINELLA 3
VIA DE GASPERI 10
VIA DON STURZO 6/A
VIA SANZIO 30
VIA L. ZUCCA 8
DATA
LAUREA
DATA
SPEC.
23032 BORMIO
20057 VEDANO AL
LAMBRO
20125 MILANO
20157 MILANO
20156 MILANO
20154 MILANO
20095 CUSANO
MILANINO
20159 MILANO
10100 TORINO
18/03/88
14/10/96
11/07/01
06/11/00
20/07/01
29/03/00
21/10/05
28/03/94
30/10/01
10/10/05
07/11/05
09/11/09
05/11/99
06/11/06
24/03/06
10/07/06
27/10/09
25/07/11
20099 SESTO SAN
GIOVANNI
30/10/01
28/11/06
88046 LAMEZIA TERME
15/03/05
10/06/10
20144 MILANO
08/11/88
17/12/91
13100 VERCELLI
75010 BERNALDA
20025 LEGNANO
20162 MILANO
80023 CAIVANO
20148 MILANO
20037 PADERNO
DUGNANO
20129 MILANO
20092 CINISELLO
BALSAMO
28/10/92
27/07/06
24/03/87
27/07/00
14/07/05
19/10/05
31/10/01
26/11/97
02/09/11
09/07/91
01/01/04
15/01/10
20/10/10
05/11/09
07/07/75
16/07/71
22/11/77
11/03/80
20133 MILANO
89133 REGGIO
CALABRIA
20018 SEDRIANO
20063 CERNUSCO S/N
20149 MILANO
20017 RHO
25/07/97
19/12/84
05/11/03
22/11/03
22/10/02
31/10/89
26/06/74
16/10/03
11/11/08
11/07/95
09/07/82
10/11/09
21013 GALLARATE
26/06/01
14/11/06
20131 MILANO
23/10/96
26/10/01
20161 MILANO
20129 MILANO
27100 PAVIA
22063 CANTU'
20131 MILANO
22075 LURATE
CACCIVIO
20099 SESTO SAN
GIOVANNI
20145 MILANO
20070 S. ZENONE AL
LAMBRO
20081 ABBIATEGRASSO
06/10/94
11/11/83
21/03/96
20/07/04
26/07/04
24/10/02
26/10/99
13/11/86
25/10/00
22/12/08
06/11/08
07/11/06
20/10/05
27/07/11
22/10/99
22/10/03
01/10/03
05/04/07
23/02/95
21/03/01
27029 VIGEVANO
14/03/91
28/10/97
COMUNE
Bollettino Ufficiale
– 59 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
TOTALE
PUNTI
2013
DATA
NASCITA
BOTTINI SILVIA
7,000
02/11/76
DERMATOLOGIA
VIA G. DONIZZETTI 30
GARAVAGLIA MATTEO
CLAUDIO
GREPPI FRANCO
PIETRICOLA BEATRICE
7,000
13/06/77
VIA FRA GEROLAMO 18
5,000
3,024
25/01/60
26/03/69
PICECI ELISABETTA
RINALDI JOSELITA MARIA
14,075
13,600
17/02/65
30/11/74
VIA VOLTURNO 47
VIA GARIBALDI 205/A
DIABETOLOGIA
VIA COSTANZA 15
VIA ROMA 6/M
MARINI FIORELLA
9,690
26/11/78
VIA DEGLI STUDI 84
NAPPI FRANCESCA
9,358
24/10/81
VIA SCOTTO D'ABBUSCO
DONADIO FRANCESCA
IACCARINO MICHELE
9,320
9,255
22/07/77
27/03/80
LOMBARDI VALENTINA
MARIA
REBUZZINI SILVIA
GANDOLFO MYRIAM
DALLE MULE ILARIA
9,000
10/11/79
VIA GIUSEPPE GIUSTI 8
VIA M. DE VITO PISCICELLI
112
VIA MONTE ROSA 7/A
9,000
9,000
9,000
07/08/79
21/02/80
16/02/80
VIALE SEMPIONE 3
VIA DONATELLO 8
VIA PER CARNAGO 18
RADAELLI PIERO
8,000
18/02/78
VIA CADORNA 32
1
MATTIA LUCIA
8,000
1
RUOCCO GIUSEPPE
MARINI FIORELLA
POSIZIONE
2013
DATA
LAUREA
DATA
SPEC.
20020 BUSTO
GAROLFO
20010 MESERO
23/07/02
07/11/06
23/07/04
10/11/09
20025 LEGNANO
20010 CORNAREDO
15/07/86
11/01/96
17/07/90
26/10/99
20146 MILANO
26010
MONTECREMASCO
92051 BARCELLONA
P.G.
80070 MONTE DI
PROCIDA
56100 PISA
80128 NAPOLI
14/10/91
12/11/02
22/10/96
28/01/08
10/11/03
03/11/09
20/10/05
21/01/11
23/07/02
28/09/04
13/11/07
18/01/10
21040 JERAGO CON
ORAGO
20020 ARESE
21100 VARESE
21040 OGGIUNA S.
STEFANO
20020 BUSTO
GAROLFO
20/10/04
26/10/09
22/07/04
26/10/05
27/07/05
02/11/09
25/10/10
27/10/10
21/10/04
02/11/09
16/02/77
64021 GIULIANOVA
31/03/06
28/07/11
11,352
9,513
EMATOLOGIA
VIA BELLINI 8G
ENDOCRINOLOGIA
05/02/77 VIA E. DE AMICIS 43
26/11/78 VIA DEGLI STUDI 84
21/07/03
10/11/03
22/12/08
03/11/09
IACCARINO MICHELE
9,030
27/03/80
28/09/04
18/01/10
DONADIO FRANCESCA
LOMBARDI VALENTINA
MARIA
REBUZZINI SILVIA
GANDOLFO MYRIAM
DALLE MULE ILARIA
9,000
9,000
22/07/77
10/11/79
VIA M. DE VITO PISCICELLI
112
VIA GIUSEPPE GIUSTI 8
VIA MONTE ROSA 7/A
20017 RHO
92051 BARCELLONA
P.G.
80128 NAPOLI
23/07/02
20/10/04
13/11/07
26/10/09
9,000
9,000
9,000
07/08/79
21/02/80
16/02/80
VIALE SEMPIONE 3
VIA DONATELLO 8
VIA PER CARNAGO 18
22/07/04
26/10/05
27/07/05
02/11/09
25/10/10
27/10/10
SARACENO GIOVANNA
9,000
07/08/80
23/03/06
28/10/10
RINALDI JOSELITA MARIA
8,095
30/11/74
VIA S.S. 18 SECONDO
TRATTO 3
VIA ROMA 6/M
12/11/02
28/01/08
NAPPI FRANCESCA
8,045
24/10/81
VIA SCOTTO D'ABBUSCO
20/10/05
21/01/11
PISCITELLI GABRIELLA
TOMEO CONCETTA
STELLA
RADAELLI PIERO
8,000
8,000
07/06/58
02/01/58
VIA PIACENZA 13
VIA A.BINDA 3
56100 PISA
21040 JERAGO CON
ORAGO
20020 ARESE
21100 VARESE
21040 OGGIUNA S.
STEFANO
89121 REGGIO
CALABRIA
26010
MONTECREMASCO
80070 MONTE DI
PROCIDA
20135 MILANO
20143 MILANO
11/04/83
09/04/84
23/07/86
18/07/87
8,000
18/02/78
VIA CADORNA 32
20020 BUSTO
GAROLFO
21/10/04
02/11/09
8,000
8,000
FISIOCHINESITERAPIA
22/10/81 VIALE MATTEOTTI 73
11/08/72 VIA SAN MIROCLE 9
27100 PAVIA
20138 MILANO
25/09/06
07/11/02
14/07/07
05/11/07
3
4
MANZONI FEDERICA
SERINI FRANCESCO
ALESSIO MASSIMO
BOZZO VIRGINIA
LO GIUDICE PAOLO
87100 COSENZA
88050 SIMERI CRICHI
16/04/03
03/11/93
29/11/11
06/11/97
1
2
BARONI STEFANIA
FINI LUCIA
9,000
8,000
20010 BAREGGIO
20143 MILANO
04/04/84
28/10/02
14/07/88
25/10/07
1
D'AGATA ROSARIA
MARIA
9,041
98121 MESSINA
11/07/94
26/10/99
12
13
14
15
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
1
2
COGNOME NOME
7,000
6,000
INDIRIZZO
03/04/77 VIA MEDAGLIE D'ORO
31/05/69 VILLAGGIO S. LUCIA 46
GASTROENTEROLOGIA
08/08/58 VIA CADORNA 41
12/04/77 VIA GUINTELLINO 16
GERIATRIA
16/09/65 VIA CONCERIE 9
COMUNE
– 60 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
TOTALE
PUNTI
2013
DATA
NASCITA
DE PADUANIS
GIOVANNA ATTILIA
NICOLETTI ALBERTO
9,000
31/08/79
GERIATRIA
VIA SANT'ALBERTO 13/B
8,036
17/08/75
VIA BRENTA 3
1
VOZA NICOLETTA
8,000
1
2
3
BORGHI SARA MARIA
GIANNINI PIETRO
GIOFFRE' VINCENZO
GIANNINI GIORGIO
IVANO
VIGNOLA MARINA
ANNA
POLIMENI ANTONIO
11,126
9,749
8,000
8,000
IGIENE E MEDICINA PREVENTIVA
16/07/79 VIA LAURA 20
MEDICINA DEL LAVORO
19/04/74 VIA CAMPO DEI FIORI 20
06/04/74 VIA FEUDOTTO 36
25/07/65 VIA LARGO G. GIARDINO 7
25/06/75 VIA FEUDOTTO 36
8,000
26/01/66
8,000
18/06/81
CANTALE GIUSEPPINA
MELITI GIUSEPPE
LEGATO GIUSEPPE
7,575
7,092
6,000
10
COPPI LAURA ANNA
3,684
1
CAFARO CESARIO
10,375
FORTUGNO FRANCESCO 6,000
VIA CHIESA NUOVA - ORTI
INFERIORE 71
19/12/66 VIA VALDIERI 28
19/03/62 VIA TEODOSIO 70
01/02/74 VIA REGGIO CAMPI 1°
TRONCO 123
21/09/65 VIA CECHOV ANTON 21
MEDICINA DELLO SPORT
08/04/77 VIALE CRISPIUS 27
18/04/74 VICO FERRUCCIO 7
CILLINO NICOLETTA
COLOMBO ELENA
FERRARIO OMAR
PIGOLOTTI SARAH
SALVIOLI NICOLETTA
ROSELLI MARIA ROSA
38,555
37,392
22,190
19,858
15,790
13,630
03/06/70
30/03/69
10/06/75
16/11/75
21/07/76
14/12/74
PENNESTRI' LAURA
ANTONIA
DI MAURO VALERIA
CHIARAVALLI MARCO
MARINELLI ELOISA
BRUNILDE LINA
LUINI STEFANIA
AMI ALESSIA
ROCCO ALESSANDRA
12,147
15/02/69
11,941
9,796
9,000
14
15
16
POSIZIONE
2013
DATA
LAUREA
DATA
SPEC.
26900 LODI
21/07/04
23/01/09
20097 SAN DONATO
MILANESE
19/07/02
28/11/06
84047 CAPACCIO
23/10/06
29/07/11
21047 SARONNO
89900 VIBO VALENTIA
21052 BUSTO ARSIZIO
89900 VIBO VALENTIA
21/02/02
14/03/00
28/10/93
22/10/01
25/10/06
25/10/04
29/10/99
25/10/05
20033 DESIO
16/10/92
16/11/07
89135 REGGIO
CALABRIA
10115 TORINO
20131 MILANO
89126 REGGIO
CALABRIA
20151 MILANO
25/10/05
30/10/09
25/06/96
24/10/03
07/11/03
25/10/01
22/10/07
19/11/07
23/06/97
27/10/04
74010 STATTE
89132 REGGIO
CALABRIA
27/10/04
24/07/01
05/11/09
28/10/05
27/07/95
17/10/97
18/10/00
23/10/01
09/10/03
30/10/01
09/11/99
08/11/01
26/10/04
23/10/06
29/10/07
07/11/06
VIA ZANELLA 48/3
20148 MILANO
21052 BUSTO A.
20025 LEGNANO
21013 GALLARATE
84030 SAN RUFO
20095 CUSANO
MILANINO
20133 MILANO
28/03/03
09/11/07
28/07/75
15/05/77
01/06/76
VIA FOSCOLO 11
PIAZZA REPUBBLICA 6
VIA TIZIANO 21
20030 SENAGO
21100 VARESE
20145 MILANO
18/03/04
20/10/03
18/10/01
09/11/09
01/01/07
09/11/05
8,404
8,321
7,939
17/01/73
22/07/70
21/05/75
LARGO BEETHOVEN 1
VIA MONTE GRAPPA 5/B
STRADA BRUGHIERA 4
23/07/02
19/03/96
24/09/03
23/10/06
17/12/01
01/10/07
ALGISI NADIA
CESARINI LUCIA
BERNABEI CARLO
7,644
7,000
5,412
25/10/06
29/10/02
04/10/95
25/07/11
19/10/06
09/11/00
1
RAJA LUIGI
7,000
21013 GALLARATE
16/10/75
14/11/78
1
PANDOLFI SERGIO
8,000
00197 ROMA
13/03/06
19/11/10
1
ZAMPERETTI MARCO
ARNALDO
5,000
24/04/81 VIA F. CAVALLOTTI 5
04/09/78 VIA STATUTO 13
03/11/63 VIA NINO BIXIO 6
MEDICINA NUCLEARE
13/08/47 VIA GIUSEPPE VERDI 12
NEUROCHIRURGIA
22/08/59 VIALE PARIOLI 102
NEUROLOGIA
23/07/55 VIA MAURO MACCHI 26
21013 GALLARATE
41037 MIRANDOLA
21034 COCQUIO
TREVISAGO
21013 GALLARATE
20121 MILANO
20129 MILANO
20124 MILANO
09/09/82
22/06/89
MALGESINI SARA
17,180
NEUROPSICHIATRIA INFANTILE
22/05/78 VIA SAN DOMENICO 5
31/10/03
27/10/08
CERQUONI MARINA
13,450
18/08/55
VIA ACUSILAO 44
14/11/80
26/03/86
MACCHI VALERIA
9,000
08/03/75
VIA MARCO POLO 1/C
16/10/00
09/11/05
TREVISAN CRISTIAN
9,000
13/11/79
VIA TAGLIAMENTO 9
23013 COSIO
VALTELLINO
00124 ROMA
CASALPALOCCO
20090 CESANO
BOSCONE
20030 SENAGO
25/10/04
26/10/10
2
3
4
5
6
7
8
9
2
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
1
2
3
4
COGNOME NOME
INDIRIZZO
VIA BRESCIA 9
MEDICINA LEGALE
VIA S. STRATICO 6
VIA MONTEPULCIANO 14
VIA C. CATTANEO 103
VIA ROMA 16
VIA MAZZINI 2
VIA MATTEOTTI 35/A
COMUNE
Bollettino Ufficiale
– 61 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
TOTALE
PUNTI
2013
DATA
NASCITA
TENTO TENTO RAYMOND
BONELLI DANIELA
GALLOTTI LILIANA MARIA
GRAZIA PIERA
SESSA ANNA
53,577
40,493
31,410
12/11/63
06/05/60
26/07/63
26,190
05/11/71
BIANCHI LAZOTTI
ROSSANA
BROCCIO ALBERTO
16,271
14/10/58
15,075
27/04/75
FABIANI CLAUDIA
GIULOTTO ALESSANDRA
LACATENA TIZIANA
AL OUM MUNA
MANGIALAVORI
DOMENICA
MATTACE AMELIA
DI LAURO MARIA TERESA
13,710
10,104
9,804
9,000
8,600
11/01/81
19/01/56
24/04/78
01/02/81
09/09/73
8,000
8,000
26/03/77
23/10/74
PIERELLI DONATA MARIA
PETTI GABRIELE
7,000
7,000
26/01/52
08/06/80
16
ASNAGHI PIERA MARIA
6,000
27/01/61
1
YOUSEF GASSAN
40,833
15/10/57
MARRA MARIALUISA
MATILDE
ADESSO ANGELO MARIA
25,574
16/03/61
22,988
LICURSI DANIELA
DAMIA LORENZO
CHILOVI PATRIZIA
SOSTERO VALERIO
POSIZIONE
2013
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
DATA
LAUREA
DATA
SPEC.
20080 ALBAIRATE
20032 CORMANO
20155 MILANO
14/10/92
07/11/88
11/10/89
21/10/97
14/07/92
14/07/93
VIA PIETRO GIANNONE
33/A
VIA G. PASCOLI 58
80141 NAPOLI
29/07/98
29/10/02
20133 MILANO
19/10/89
15/07/93
VIA REGINA ELENA FARO
SUPERIORE 8
VIA DEI DAUNI 2
VIA ROSOLINO PILO 19/B
VIA F.LLI ROSSELLI 4
VIA FARIOLI 6
VIA F.LLI CAIROLI 13
98158 MESSINA
20/03/03
30/10/09
00185 ROMA
20129 MILANO
74100 TARANTO
21100 PORTO CERESIO
89841 PERNOCARI
28/10/05
15/07/80
27/07/04
25/10/06
25/07/02
05/11/09
27/06/84
29/10/08
24/07/11
06/12/07
VIA NAZIONALE 37/E
VIA PIAZZA SANNAZZARO
71
VIA OLTROCCHI 11
VIA MATTEOTTI 30
88050 PENTONE
80100 NAPOLI
23/07/03
18/03/04
11/03/09
01/12/09
20137 MILANO
84014 NOCERA
INFERIORE
16125 GENOVA
08/09/77
21/07/04
02/07/81
20/01/09
28/10/87
10/07/91
20131 MILANO
30/10/90
20146 MILANO
20/07/88
04/01/54
PIAZZA GIOVANNI DALLE
BANDE NERE 7
VIA GRIGNE 28
21047 SARONNO
21/03/85
16,299
15,771
15,147
12,845
01/11/59
23/09/66
26/05/60
13/08/65
CORSO LODI 83
VIA N. BIXIO 32
VIA CHIOZZO 2
VIA PER CONCENEDO 51
20139 MILANO
20129 MILANO
27100 PAVIA
23817 MOGGIO
15/07/87
09/10/91
21/06/85
06/11/90
MACRI' LUDOVICA
ANTONELLA
PALERMO ELENA
12,831
27/07/79
VIA DELLO SPORT 6
89048 SIDERNO
31/10/02
9,912
13/03/75
VIA ROVIGO 3
20010 CANEGRATE
07/11/02
PISTOLESI ELVIRA DANILA
ROSA
IANNACCONE GIAN
ALFREDO
CASTIGLIONI GIOVANNA
CRISTINA
BLANDA CARMELO
9,000
25/03/54
VIA FETONTE 12
20151 MILANO
02/04/80
8,092
04/08/79
00171 ROMA
30/07/02
8,000
17/02/65
VIA GIACOMO
BRESADOLA 3
VIA B. SESTINI 16
20161 MILANO
10/07/91
7,262
23/07/77
VIA ORLANDO 4
07/03/07
TOPPETTI CINZIA
5,750
02/09/71
VIA DEI PIOPPI 7
90030 PALAZZO
ADRIANO
20081 ABBIATEGRASSO
AITELLA ANTONIETTA
5,399
24/04/68
VIA BASTIONI 19
11/11/94
MORTELLARO PAOLO
5,399
16/05/62
VIA E. ROVATI 26/1
84125 NOCERA
INFERIORE
27049 STRADELLA
SANTORO MARCO
5,256
10/01/81
VIA ROMA 69
21/07/05
GHEZZI MARIA TERESA
CERAUDO ROBERTO
5,000
4,901
21/03/53
19/01/68
MAZZA FRANCESCA
3,660
14/06/71
IACONO FRANCESCO
3,597
04/05/82
VIA PADOVA 64
VIA PAPA GIOVANNI XXIII
25
VIA LEONARDO DA VINCI
28
VIA MICHELE AMARI 41
89018 VILLA S.
GIOVANNI
20131 MILANO
20093 COLOGNO
MONZESE
50132 FIRENZE
97100 RAGUSA
27/03/07
FUGAZZOLA PAOLO
3,512
07/12/68
20139 MILANO
11/11/98
BARBERIS ENRICO
3,353
01/03/58
VIA DOMENICO
VENEZIANO 4
VIA ZOCCO DEL PRETE 11
20826 MISINTO
07/12/85
BALESTRIERI CANDIDA
FILOMENA
BUCCARELLA LAURA
3,000
11/03/70
VIA VALLETTE 15
20033 DESIO
28/10/93
3,000
03/01/84
VIA BERNINI 42
20013 MAGENTA
14/11/08
COGNOME NOME
INDIRIZZO
OCULISTICA
STRADA DEL CORSO 7
VIA A. NEGRI 4
VIALE MONTE CEMERI 36
VIA ACQUARONE 3
ODONTOIATRIA
PIAZZALE LORETO 5
COMUNE
05/11/91
06/11/90
04/11/94
26/10/88
15/11/85
09/11/94
25/02/98
16/02/90
02/11/79
14/07/94
19/07/95
29/11/82
– 62 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
TOTALE
PUNTI
2013
DATA
NASCITA
CRIVELLI LAURA
2,918
29/09/84
ODONTOIATRIA
VIA BIRAGO 31
RIGGI NICOLA FABIO
2,123
24/11/84
VIA PALESTRINA 20
2,090
22/11/65
C.SO UMBERTO I 153
29
SALERNO BRUNO
RENATO
VELTRI ALESSANDRO
2,000
24/12/74
30
ALTOMARE ALESSIA
2,000
PERASSO ELENA
POSIZIONE
2013
COGNOME NOME
INDIRIZZO
COMUNE
DATA
LAUREA
DATA
SPEC.
21050 GORLA
MAGGIORE
25052 BUSTO ARSIZIO
23/10/09
31/10/90
VIA MURATORI 29
89822 SERRA SAN
BRUNO
20135 MILANO
29/06/82
VIA PEDOLATA SNC
87050 MARZI
25/10/06
2,000
30/04/83
VIA ZUCCA 4
22/10/08
ODOGUARDI
FRANCESCO
CIACCIO LUCIA
2,000
11/10/84
VIA MANZONI 23
15060 SILVANO
D'ORBA
87075 TREBISACCE
2,000
21/07/85
VIA STUPARICH 4
TRIESTE
09/11/11
MANAZZA ANDREA
GINO
BITETTI EMANUELA
0,048
02/11/77
VIA SACRO CUORE 2
15057 TORTONA
25/11/03
0,000
26/12/75
VIA GUERCIOTTI 33
20025 LEGNANO
19/03/03
ANGILERI CINZIA
MARIOLINA
VIZZARI DOMENICO
ANDREA
MANTIONE VALERIO
0,000
28/02/81
VIA EUGENIO CARPI 11
20131 MILANO
05/07/05
0,000
17/07/82
VIA MERCATO CATONA 57
05/11/07
0,000
04/02/86
VIA MILICI SNC
GALLO GIAN MARCO
0,000
29/04/80
VIA ROMA 202
89135 REGGIO
CALABRIA
92023 CAMPOBELLO DI
LICATA
27028 SAN MARTINO
SICCOMARIO
1
2
SPAGNUOLO MONICA
LATTUADA SARA
8,000
7,000
28/03/72
02/09/74
00161 ROMA
20013 MAGENTA
13/10/05
19/07/99
17/11/09
19/12/03
1
2
BALBINO CRISTIANA
BARBERIS FRANCO
GALASSO ARABELLA
13,922
8,689
5,000
27029 VIGEVANO
20015 PARABIAGO
20133 MILANO
20/10/94
25/07/85
18/03/82
09/11/00
12/07/90
01/01/87
BOLOGNA ELENA
GASPARINI PATRIZIA
MONTES SANCHEZ
MARIA CONCEPCION
FIORE VALERIA
SERRA FRANCESCA
37,461
19,172
15,852
ONCOLOGIA
VIA REGGIO CALABRIA 6
VIA M. DI CANOSSA 26
ORTOPEDIA
27/02/63 VIA IVREA 8
01/01/60 VIA GAJO 13
26/04/55 VIA A. VISCONTI
D'ARAGONA 17
OSTETRICIA E GINECOLOGIA
18/11/65 V.LE PIAVE 6
07/04/53 VIA GONIN 65/A
11/08/59 VIA MARCO POLO 14
20129 MILANO
20147 MILANO
20094 CORSICO
07/03/94
29/07/86
20/03/00
12/11/98
09/07/91
15/11/05
12,408
10,215
08/07/73
29/07/67
20131 MILANO
20149 MILANO
29/10/98
29/03/93
13/11/03
05/11/97
PASQUALE ROBERTO
LA GAMBA DOMENICO
ANTONIO
BORSANI MAURIZIO
MARIO
D AMBROSIO PAOLA
LICITRA LUCIANO
9,792
7,000
01/06/62
16/08/68
VIA CATALANI 66
VIA RUGGERO DI LAURIA
12/B
VIA DEI FIGULI 27
VIA I° TRAVERSATA 4
73100 LECCE
89817 BRIATICO
23/10/87
15/04/94
10/11/93
28/10/00
5,000
29/06/55
VIA ZANCHETTA 38
22070 CARBONATE
17/09/80
15/11/84
5,000
3,339
20149 MILANO
21022 AZZATE
05/10/94
24/06/93
15/11/99
17/12/97
NICOSIA FILIPPO
SESSI SILVIA
AVVISATI FRANCESCO
28,766
21,197
19,295
21/03/68 VIA SAN SIRO 6
14/06/63 VIA MARCONI 34
OTORINOLARINGOIATRIA
02/06/58 VIA DELLE CROCIATE 18
21/03/62 VIA STROMBOLI 20
07/05/69 VIA TRAVERSA ANDOLFI 28
07/11/91
04/11/92
27/12/99
05/11/97
29/11/01
03/11/04
CARRA PAOLA
16,811
30/04/76
20098 S. GIULIANO M.
20144 MILANO
80058 TORRE
ANNUNZIATA
81100 CASERTA
27/12/00
30/11/05
PRANDINA LAURA
16,178
LICCIARDELLO MUSMECI 10,915
MICHELA
D AMBROSIO SALVATORE 10,604
24/10/58
15/12/78
20052 MONZA
95024 ACIREALE
11/03/94
28/07/03
11/11/98
08/10/07
80044 OTTAVIANO
22/10/98
19/11/02
CASALE SARA
CARIFI MARCO
BUDA FRANCESCA
01/05/74
27/12/78
22/01/74
16164 GENOVA
80044 OTTAVIANO
20017 RHO
18/10/00
07/10/03
23/07/02
09/12/04
31/10/07
09/11/05
26
27
28
31
32
33
34
35
36
37
38
39
3
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
10,145
9,000
8,430
17/06/71
CORSO PIETRO
GIANNONE 56
VIA S.M. PELLETIER 6
C.SO UMBERTO I 72
VIA OTTAVIANO AUGUSTO
16
VIA GALLINO 34E/26
VIA SAN LEONARDO 219
VIA MOLINO
PREPOSITURALE 18
22/10/10
23/10/02
20/11/09
26/07/10
20/10/10
Bollettino Ufficiale
– 63 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
POSIZIONE
2013
COGNOME NOME
TOTALE
PUNTI
2013
DATA
NASCITA
INDIRIZZO
COMUNE
DATA
LAUREA
DATA
SPEC.
LAGUARDIA
MARGHERITA
IMPORTUNA CARLO
MINETTI ANDREA
MARCO
8,000
OTORINOLARINGOIATRIA
14/06/79 VIA DE LA SALLE 10
20132 MILANO
22/07/04
19/01/09
7,320
7,000
23/03/65
14/08/76
21100 VARESE
21052 BUSTO ARSIZIO
26/10/93
25/03/02
05/11/98
07/11/06
ZAPPULLA FRANCESCA
SALVATRICE
6,000
PATOLOGIA CLINICA
04/03/59 VIA PIO XI 27
89133 REGGIO
CALABRIA
19/12/84
10/10/92
9,000
9,000
7,000
25/09/65
15/07/73
25/05/74
12/11/96
30/11/04
13/11/01
5,000
25/11/61
17/07/89
26/10/93
1
2
3
CAVALLO EMILIA
SERRA MARIA
MARINOU ANDROULA
9,708
9,156
6,000
03/06/76
15/12/71
13/12/69
22100 COMO
14100 ASTI
43100 PARMA
15/10/01
23/10/96
13/03/06
24/10/06
31/10/00
26/11/09
1
VERNI LAURA
ZAMPERETTI MARCO
ARNALDO
8,000
5,000
21/05/74
23/07/55
VIA TORRICELLI 6/H
PNEUMOLOGIA
VIA ANDREA ALCIATO
VIA GIOVANNI GIOBERT 8
VIA GRAMSCI 10
PSICHIATRIA
VIA G. CAMELI 22
VIA MAURO MACCHI 26
20011 CORBETTA
20090 ROMA
98065 MONTALBANO
ELICONA
87036 RENDE
05/11/91
13/04/01
19/03/99
4
CATTANEO ELENA ESTER
BOTTA SERENA
ALOSI MASSIMO
MICHELE
RIZZUTI AURELIO
64100 TERAMO
20124 MILANO
20/10/05
09/09/82
06/09/11
09/07/86
CERQUONI MARINA
10,000
18/08/55
PSICOTERAPIA
VIA ACUSILAO 44
14/11/80
26/03/86
VERNI LAURA
8,000
21/05/74
00124 ROMA
CASALPALOCCO
TERAMO
20/10/05
06/09/11
VALCAMONICA
ELISABETTA
ZAHALKOVA LENKA
9,000
20/07/04
11/11/08
14/05/03
15/11/10
16/10/96
14/10/91
03/03/05
27/10/00
19/07/00
19/11/10
01/10/84
18/12/87
11
12
13
1
1
2
3
2
1
2
1
2
1
2
3
4
1
2
3
4
TOSELLI ANNA LINDA
PICECI ELISABETTA
FOLINI LAURA
MASINI LIVIANA
VITTORINA
BONGHI ANNA LISA
CARMEN EMILIA
MALETTA ALESSANDRO
RUGGIERI MAURIZIO
GERACI EDOARDO
VIA DEI CARANTANI 21
VIA BURIGOZZI 2
PEDIATRIA
VIA C. CATTANEO 15
VIA LEONARDI 34
VIA PROVINCIALE 14
VIA G. CAMELI 22
REUMATOLOGIA
03/09/79 VIALE TRIESTE 1
20060 CASSINA DE
PECCHI
6,000
01/03/79 CORSO INDIPENDENZA 14 20129 MILANO
SCIENZA DELL'ALIMENTAZIONE E DIETOLOGIA
18,147 19/10/71 VIA G. UBERTI 18
20129 MILANO
9,000
17/02/65 VIA COSTANZA 15
20146 MILANO
8,000
07/04/77 VIA EINAUDI 1
20093 COLOGNO
MONZESE
3,000
10/06/56 VIA I. PINDEMONTE 19
20017 RHO
9,000
30/05/76
UROLOGIA
VIA LOUIS BRAILLE 4
20052 MONZA
23/10/03
11/11/08
9,000
8,000
3,000
08/11/81
02/06/58
26/08/57
VIA COLLI AMINEI 44
VIA ROMA 31
VIA BRIGATA-TORTONA 8
80131 NAPOLI
27050 CODEVILLA
15057 TORTONA
19/10/05
17/10/86
13/11/84
31/01/11
31/10/91
17/11/90
——— • ———
– 64 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
COMITATO CONSULTIVO ZONALE DELLA PROVINCIA DI MILANO - LEGNANO
VETERINARIA
Posizione
2013
Cognome Nome
Totale
Data
punti
Indirizzo
Comune
nascita
2013
VETERINARI - BRANCA DELLA SANITA' ANIMALE (AREA A)
23,367 06/09/76 VIA CELLE 2
80078 POZZUOLI
9,048 25/09/84 VIA DON G. CACIOPPO 2
92017 SAMBUCA DI
SICILIA
9,000 18/12/75 VIA EMILIO CECCHI 1
20162 MILANO
Data
laurea
Data
spec.
1
2
ROMANO CLAUDIA
BIONDO ANTONIO
3
4
5
COLOMBO ANDREA
02/03/00 09/07/04
PIETRO
DRAGO VALERIA
6,000 12/03/79 VIA B. CAVALLINO 31
80128 NAPOLI
08/11/04 21/07/11
PARTUCCI SIMONA
3,000 29/01/76 VIA PORTA CASTELLO 10
70031 ANDRIA
08/03/04 18/04/08
VETERINARI - BRANCA DELL'IGIENE DELLA PRODUZIONE, TRASFORMAZIONE, COMMERCIALIZZAZIONE,
CONSERVAZIONE E TRASPORTO DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE E LORO DERIVATI (AREA B)
1
GIZZI SETTIMIO
2
1
2
3
27/02/03 07/07/06
30/10/08 15/07/10
6,000
11/02/77 VIA PERCORSO SOLE I°
88900 CROTONE
10/07/03
TRAVERSATA 4
CERULLI FRANCESCO
5,000 24/09/81 VIA ZURETTI 11
71121 FOGGIA
26/04/08
VETERINARI - BRANCA DELL'IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI E DELLE PRODUZIONI ZOOTECNICHE (AREA C)
COLOMBO ANDREA
9,000 18/12/75 VIA EMILIO CECCHI 1
20162 MILANO
02/03/00
PIETRO
BIONDO ANTONIO
9,000 25/09/84 VIA DON G. CACIOPPO 2
92017 SAMBUCA DI
30/10/08
SICILIA
CERULLI FRANCESCO
5,000 24/09/81 VIA ZURETTI 11
71121 FOGGIA
26/04/08
20/12/07
13/06/11
09/07/04
15/07/10
13/06/11
——— • ———
COMITATO ZONALE DI LODI E MELEGNANO
ANNO 2012 - GRADUATORIA PER 2013
MEDICI SPECIALISTI AMBULATORIALI
GRADUATORIA DI ALLERGOLOGIA
N.
COGNOME NOME
1
GATTI BEATRICE MARIA
2
MARSEGLIA ALESSIA
3
RIVOLTA LOREDANA
4
RICCOBONO FRANCESCA
DATA DI NASCITA
16/10/1960
27/02/1975
11/01/1971
03/07/1976
INDIRIZZO
via Valparaiso, 18 - 20144 MILANO
via Ponte Seveso, 18 - 20125 MILANO
via Piave, 24 - 20854 VEDANO AL LAMBRO
Via Pisa, 74 - 20099 SESTO S. GIOVANNI
PUNTEGGIO
29,62
11,20
9,12
7,15
GRADUATORIA DI CARDIOLOGIA
N.
COGNOME NOME
1
ARGENTIERO NADIA
2
SIRICO GIUSY
3
FEA FRANCO
4
MARCHESE GIOVANNI
DATA DI NASCITA
06/12/1957
02/05/1981
02/04/1950
20/10/1964
INDIRIZZO
via Monti, 10/C - 20068 PESCHIERA BORROMEO MI
Via A. De Curtis,1 - 80023 CAIVANO (NA)
via Marcona, 70 - 20129 MILANO
Piazza Giordano Bruno 2 - 26839 Zelo B.Persico
PUNTEGGIO
23,13
9,00
6,40
6,00
GRADUATORIA DI CHIRURGIA GENERALE
N.
COGNOME NOME
1
ARSENA VALERIA
2
ANGILLETTA GIUSEPPE
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
23/02/1972
largo Usuelli, 1 - 20133 MILANO
30/06/1965
via Don Sturzo, 6/A - 20063 CERNUSCO S/N (MI)
PUNTEGGIO
8,00
6,00
GRADUATORIA DI CHIRURGIA VASCOLARE
N.
COGNOME NOME
1
NANO GIOVANNI
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
26/07/1964
via Primavera, 10 -20097 S. DONATO MIL.SE (MI)
PUNTEGGIO
8,00
GRADUATORIA DI DERMATOLOGIA
N.
COGNOME NOME
1
PELOSI ALESSANDRA
2
DE LUCA ALESSANDRA
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
17/04/1968
Via Pellegrino Rossi, 15 -20161 MILANO
13/08/1957
via Ciro Menotti, 9 - 20129 MILANO
PUNTEGGIO
22,70
21,41
Bollettino Ufficiale
– 65 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA DI DERMATOLOGIA
3
LORINI ALESSANDRA
4
LUVARA' MARIA CRISTINA
13/06/1970
06/10/1963
via Brugnatelli, 5 -27100 PAVIA
V.le Calabria, 64 - 89131 REGGIO CALABRIA
13,84
9,00
spec 26.10.92
5
CASTELLO MICHELA
14/07/1975
P.zza Duomo, 17 - 27100 PAVIA
9,00
spec 22.10.06
6
LAURIOLA MARIA MICHELA
27/01/1976
via Francesco Nullo, 15 - 24040 BONATE SOPRA
9,00
spec 30.10.06
7
RONZI GIORGIA
30/07/1980
via Brini, 3 - 26845 CODOGNO
9,00
spec 25.7.11
8
9
10
PANDOLFI ROBERTA
BASSI ELISA
BREZZI ANDREA
13/02/1975
21/01/1975
02/02/1961
C.so Garibaldi, 5 a - 27100 PAVIA
Via Poma, 7 - 27100 PAVIA
via A. Diaz, 45/B -26845 CODOGNO (LO)
8,83
8,60
8,00
spec 6.07.89
11
SANNA FEDERICA
19/07/1975
via Europa, 44 - 20070 S. ZENONE AL LAMBRO
8,00
spec 5.11.07
12
FIORANI ROBERTA
19/11/1980
via Donizzetti, 8 - 26861 FOMBIO
8,00
spec 10.11.09
13
14
15
ROVEDA ELENA
GRUPPI LUISA
BUZZETTI IOLANDA
19/02/1975
22/09/1967
12/02/1954
via Monte Cervino, 4 -26900 LODI
v.lo Fossadazzo, 1 - 26845 CODOGNO (LO)
via Viminale, 7 - 20131 MILANO
16
LOVATI CHIARA
30/01/1973
v.le Romagna, 39 - 20133 MILANO
17
18
BRAMBATI MARINELLA
CANZI MARIA LIA
05/08/1975
16/02/1951
via Serrati, 17 - 20080 CARPIANO
via S. Martino 11/C - 20122 MILANO
GRADUATORIA DI DIABETOLOGIA
N.
COGNOME NOME
1
RINALDI JOSELITA MARIA
2
RIZZA MARIA ILEANA
3
MARINI FIORELLA
4
NAPPI FRANCESCA
5
DONADIO FRANCESCA
6
IACCARINO MICHELE
7
REBUZZINI SILVIA
DATA DI NASCITA
30/11/1974
01/06/1976
26/11/1978
24/10/1981
22/07/1977
27/03/1980
07/08/1979
9,00
spec 9.11.10
20/08/1980
via Don Milani, 4 - 20863 CONCORREZZO
9
GUAZZONI VALERIA
29/10/1977
via Giulio Cesare, 6 -26858 SORDIO
INDIRIZZO
via Roma, 6/M -26010 MONTE CREMASCO (CR)
via degli Studi, 84 - 98051 BARCELLONA
via Giuseppe Giusti, 8 - 56100 PISA
Via Indipendenza 76/c - 27100 PAVIA
via Chiesa, 14 - 26013 CREMA
via M. De Vito Piscicelli, 112 - 80128 NAPOLI
V.le Sempione, 3 - 20020 ARESE
8
SARACENO GIOVANNA
07/08/1980
via Statale 18 Secondo Tratto, 3 - 89121 REGGIO CAL.
9
ORSINI FEDERICA
20/08/1980
via Don Milani, 4 - 20863 CONCORREZZO
NAPPI FRANCESCA
24/10/1981
via Scotto d'Abbusco, 21-80070 MONTE DI PROCIDA
10
5,00
3,35
PUNTEGGIO
14,83
10,47
9,69
9,36
9,32
9,26
9,00
spec 2.11.08
ORSINI FEDERICA
DATA DI NASCITA
30/11/1974
26/11/1978
22/07/1977
01/06/1976
20/02/1977
27/03/1980
07/08/1979
7,00
spec 20.10.05
INDIRIZZO
via Roma, 6/M -26010 MONTE CREMASCO (CR)
Via Indipendenza 76/c - 27100 PAVIA
via deTrovato, 5 - 98051 BARCELLONA P.G.
via Scotto d'Abbusco, 21-80070 MONTE DI PROCIDA
via Giuseppe iusti, 8 - 56100 PISA
via M. De Vito Piscicelli, 112 - 80128 NAPOLI
V.le Sempione, 3 - 20020 ARESE
8
GRADUATORIA DI ENDOCRINOLOGIA
N.
COGNOME NOME
1
RINALDI JOSELITA MARIA
2
MARINI FIORELLA
3
DONADIO FRANCESCA
4
RIZZA MARIA ILEANA
5
CAMPI IRENE
6
IACCARINO MICHELE
7
REBUZZINI SILVIA
7,74
7,50
7,00
spec 17.7.90
8,00
PUNTEGGIO
10,81
9,52
9,32
9,16
9,08
9,03
9,00
spec 2.11.08
9,00
spec 28.10.10
9,00
spec 9.11.10
8,05
– 66 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA DI ENDOCRINOLOGIA
11
PISCITELLI GABRIELLA
07/06/1958
via Piacenza, 13 - 20135 MILANO
12
GUAZZONI VALERIA
29/10/1977
via Giulio Cesare, 6 -26858 SORDIO
13
CERRI LUIGI
27/06/1948
via Campagna, 109 - 29100 PIACENZA
GRADUATORIA DI FISIOCHINSITERAPIA
N.
COGNOME NOME
1
MANZONI FEDERICA
2
VOLSKIS LILIANA CELIA
3
BIGNAMI ANTONELLA
4
CELLERINO ENRICA
DATA DI NASCITA
22/10/1981
20/05/1968
15/05/1959
09/05/1956
GRADUATORIA DI GERIATRIA
N.
COGNOME NOME
1
SAGNELLI ELIO
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
28/07/1963
Strada Vecchia Cremonese,5/A -26900 LODI
INDIRIZZO
V.le Matteotti, 73 - 27100 PAVIA
Via Regina Margherita, 97 - 98028 S. TERESADI RIVA
via Fosse Ardeatine, 3 - 29011 BORGONOVO V.T.
via Baluardo S. Chiara, 2 - 27036 MORTARA
2
DE PADUANIS GIOVANNA ATTILIA
31/08/1979
via Sant'Alberto 13/B - 26900 LODI
3
NICOLETTI ALBERTO
17/08/1975
via Natale Loiacono, 13 - 70126 BARI
GRADUATORIA DI MEDICINA DEL LAVORO
N.
COGNOME NOME
1
CANTALE GIUSEPPINA
2
SANZULLO ANTONELLA
3
POLIMENI ANTONIO
8,00
spec 23.7.86
8,00
spec 30.10.07
6,00
PUNTEGGIO
8,00
6,00
5,87
5,00
PUNTEGGIO
9,00
spec 22.4.02
9,00
spec 23.01.09
8,04
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
19/12/1966
via Lucca, 20 - 20152 MILANO
13/06/1967
Strada Vecchia Cremonese,5/A -26900 LODI
18/06/1981
via Romana scala B - Catona , 7 - 89135 REGGIO
CAL
19/03/1962
via Teodosio, 70 - 20131 MILANO
PUNTEGGIO
26,94
9,00
8,00
GRADUATORIA DI MEDICINA LEGALE
N.
COGNOME NOME
1
SALVIOLI NICOLETTA
2
MANNELLA GIOVANNA
3
PENNESTRI' LAURA ANTONIA
4
DI MAURO VALERIA
5
FERRARI GIORGIO
6
SALI ARIANNA
DATA DI NASCITA
21/07/1976
31/10/1979
15/02/1969
28/07/1975
17/12/1980
10/09/1970
INDIRIZZO
via Torretta, 15 - 84030 SAN RUFO (SA)
via Ruggero Tambroni, 36 - 44124 FERRARA
via Zanella, 48/3 -20133 MILANO
via Foscolo, 11 - 20030 SENAGO
MAIL BOXES ETC.(M.B.E.) C.so Mazzini, 9/11 LODI
via Vincenzo Bellini. 10 - 20122 MILANO
PUNTEGGIO
15,79
15,26
12,15
11,94
10,95
6,00
GRADUATORIA DI MEDICINA DELLO SPORT
N.
COGNOME NOME
1
CAFARO CESARIO
2
FORTUGNO FRANCESCO
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
08/04/1977
V.le Crispius, 27 - 74010 STATTE
18/04/1974
vico Ferruccio, 7 - 89132 REGGIO CALABRIA (RC)
PUNTEGGIO
10,38
6,00
GRADUATORIA DI NEFROLOGIA
N.
COGNOME NOME
1
DORIA MARIA
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
31/07/1961
Via Dossetti Giuseppe 9 -20097 S.Donato Mil.se
PUNTEGGIO
7,00
4
MELITI GIUSEPPE
7,09
Bollettino Ufficiale
– 67 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA DI NEUROLOGIA
N.
COGNOME NOME
1
TARANTELLO ROSANGELA
2
TUCCI TECLA
3
MAURO ANNA MARIA VITTORIA
4
ZAMPERETTI MARCO ARNALDO
DATA DI NASCITA
30/10/1973
25/02/1980
06/05/1966
23/07/1955
INDIRIZZO
Via Galilei 81 - 96019 ROSOLINI (SR)
via Gg. Fucci, 66 - 80045 POMPEI
Via Monte Grappa 18/l - 20061 Carugate (MI)
via Mauro Macchi, 26 -20124 MILANO
GRADUATORIA DI NEUROPSICHIATRIA INFANTILE
N.
COGNOME NOME
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
1
MALGESINI SARA
22/05/1978
via S. Domenico, 5 -23013 COSIO VALTELLINO SO
2
FRANZA LAURA
24/07/1978
via Renato Fucini, 43 - 00137 ROMA
3
TREVISAN CRISTIAN
13/11/1979
PUNTEGGIO
12,38
9,89
8,00
5,40
PUNTEGGIO
17,18
9,00
spec 17.11.09
via Tagliamento, 9 - 20030 SENAGO
9,00
spec 26.10.10
GRADUATORIA DI OCULISTICA
N.
COGNOME NOME
1
BIANCHI LAZOTTI ROSSANA M.G.
2
ROSSIELLO GIULIA
3
GIULOTTO ALESSANDRA
4
LACATENA TIZIANA
5
MANGIALAVORI DOMENICA
6
PIERELLI DONATA MARIA
7
FIORENTINO ANNITA
8
DI GREGORIO ANGELA
DATA DI NASCITA
14/10/1958
23/03/1977
19/01/1956
24/04/1978
09/09/1973
26/01/1952
16/05/1980
02/03/1972
INDIRIZZO
via G. Pascoli, 58 - 20133 MILANO
via F. Turati, 1 - 70043 MONOPOLI
Via Rosolino Pilo, 19/B - 20129 MILANO
Via Fratelli Rosselli, 4 - 74121 TARANTO
V.le Affaccio, 13 - 89900 VIBO VALENTIA
via Oltrocchi, 11 - 20137 MILANO
Via Cantieri Benassi, 5 - 27100 PAVIA
Via Vecchia, 3 - 64100 TERAMO
PUNTEGGIO
16,28
10,31
10,11
9,79
8,61
8,19
6,04
5,27
GRADUATORIA DI ODONTOIATRIA
N°
COGNOME E NOME
1
LEONI ANNALISA
2
ADESSO ANGELO MARIA
3
DI NUNNO ANGELO MICHELE
4
LICURSI DANIELA
5
CHILOVI PATRIZIA
6
PISTOLESI ELVIRA DANILA R.
7
IIRITI SERENA
8
MACRI' LUDOVICA A.
DATA DI NASCITA
12/01/1963
04/01/1954
31/08/1956
01/11/1959
26/05/1960
25/03/1954
27/08/1975
27/07/1979
PUNTEGGIO
24,44
23,00
18,48
16,36
15,15
14,51
13,46
13,24
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
TINILLINI ELSA
PANDOLFI PAOLO
IANNACCONE GIAN ALFREDO
PERTILE ROBERTO
MORTELLARO PAOLO
LO PRESTI ANGELA
FERRANTE LAURA
AITELLA ANTONIETTA
MOCCHI MAURA
FUGAZZOLA PAOLO
CRISPO ALESSANDRA
BALESTRIERI CANDIDA
01/08/1957
10/05/1972
04/08/1979
07/07/1965
16/05/1962
17/06/1951
09/08/1979
24/04/1968
16/09/1983
07/12/1968
08/11/1978
11/03/1970
INDIRIZZO
via 8°Strada S. Felice 20068 PESCHIERA BORROMEO
Via Grigne 28 - 21047 SARONNO (VA)
via Quasimodo, 9 - 27010 CURA CARPIGNANO
c.so Lodi, 83 - 20139 MILANO
Via Chiozzo, 2 - 27100 PAVIA
via Fetonte, 12 - 20151 MILANO
via Marconi, 11/1 -27010 LINAROLO (PV)
c/o Luigi De Nardo via Paolo Sarpi, 3- 20154
MILANO
Via Allende 3 - 27100 PAVIA
via Camelie, 1 -27010 S. GENESIO ED UNITI (PV)
via L. Caldieri, 127 - NAPOLI
Via Lavatelli, 50 - 27023 CASSOLNOVO (PV)
via E. Rovati, 26/1 - 27049 STRADELLA (PV)
via Belincioni 20/B - 20097 S. DONATO MIL.SE
Via G.B. Vico, 2 - 73010 SURBO (LE)
Studio AITELLA via F.G. Genovese,15 - NOCERA Inf
C.so Cairoli 30 - 27100 PAVIA
Via D. Veneziano, 4 - 20139 MILANO
Via Marina Gallico 239 - 89055 Reggio Calabria
Via Vallette 15 - 20033 DESIO (MI)
21
FERRARI JACOPO
28/08/1987
Via Padre Gargioni, 1 - 26010 DOVERA
3,00
18.10.11
22
23
24
SALERNO BRUNO RENATO
LENA ALESSANDRO
CASTELLANO ETTORE
22/11/1965
03/07/1973
30/01/1954
C.so Umberto I 153 - Serra S.Bruno (VV)
P.zza Ospitale, 4 - 26900 LODI
Via Mozart, 33 - 26837 MULAZZANO
2,49
2,40
2,00
L. nov. 1981
10,91
10,53
8,79
7,80
7,56
7,49
6,04
5,41
5,34
3,52
3,16
3,00
L. 28.10.93
– 68 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA DI ODONTOIATRIA
25
VALLASCIANI STEFANO
26
ALTOMARE ALESSIA
06/08/1963
via I Maggio, 2/23 - 20068 PESCHIERA BORROMEO
29/06/1982
Via Pedolata, snc - 87050 MARZI
2,00
L. 21.07.88
2,00
L. 25.10.06
27
ODOGUARDI FRANCESCO
11/10/1984
Via A. Manzoni, 23 - 87075 TREBISACCE
28
BATIA CARMELO
11/12/1954
via dei Mille,6 - 20098 S. GIULIANO MILANESE
29
TOMA ANA MARIA
12/08/1970
via M. Cabrini, 25 - 26817 S. MARTINO IN STRADA
0,00
L. 06.07.98
30
D'AGUì FRANCESCO MARIA
28/04/1980
via Bellavista I trav., 5 - 89900 VIBO VALENTIA
0,00
L. 18.07.05
31
GALLO GIAN MARCO
29/04/1980
Via Roma, 202 - 27028 S. MARTINO SICCOMARIO
0,00
L. 20.10.10
GRADUATORIA DI ONCOLOGIA
N.
COGNOME NOME
1
BLAGO MARIA ROSARIA
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
04/07/1961
v.le Golgi, 33 - 27100 PAVIA
GRADUATORIA DI OTORINOLARINGOIATRIA
N.
COGNOME NOME
DATA DI NASCITA
1
NICOSIA FILIPPO
02/06/1958
2
SESSI SILVIA
21/03/1962
3
CARRA PAOLA
30/04/1976
4
IMPORTUNA CARLO
23/03/1965
5
PEDIGLIERI LEA
28/08/1973
6
CARIFI MARCO
27/12/1978
7
DI IORIO DOROTEA
05/01/1961
8
BUDA FRANCESCA
22/01/1974
9
GATTI PATRIZIA
08/10/1976
2,00
L. 20.10.09
0,00
L. 1988
PUNTEGGIO
42,35
INDIRIZZO
via Crociate, 18 - 20098 S. GIULIANO M.SE (MI)
via Stromboli, 2 - 20144 MILANO
corso Pietro Giannone, 56 -81100 CASERTA
via dei Carantani, 21 - 21100 VARESE
Via Mocchetti, 21 - 22100 COMO
via S. Leonardo, 219 - OTTAVIANO
via Venezia 3/a - 29016 Cortemaggiore (PC)
via Molino Prepositurale, 18 - 20017 RHO
p.zza XX Settembre, 10 - 26845 CODOGNO
PUNTEGGIO
28,77
21,60
16,82
10,73
9,40
9,00
8,79
8,43
8,00
spec 24.10.06
10
ZECCARDO ERMELINDA
19/05/1980
L.go Mario Malzoni, 3 - 83100 AVELLINO
8,00
spec 19.01.10
11
DI PIETRO SUSANNA
24/09/1975
via Massacra, 9 - 27100 PAVIA
7,00
spec 25.10.05
12
MINETTI ANDREA MARCO
14/08/1976
Via Burigozzi, 2 - 21052 BUSTO ARSIZIO
7,00
spec 7.11.06
13
CASTIELLO FRANCESCA
15/12/1975
via S. Valerio, 3 - 20847 ALBIATE
GRADUATORIA DI ORTOPEDIA
N.
COGNOME NOME
BALBINO CRISTIANA
2
GIORGI LORETTA
3
BARBERIS FRANCO
4
BRAMBILLA FABIO
5
KOENIG ALESSANDRO
6
ITALIANO CARMELO
7
BALLERINI GABRIELLA
DATA DI NASCITA
27/02/1963
29/04/1962
01/10/1960
08/11/1957
17/10/1967
11/01/1958
26/08/1953
INDIRIZZO
via Ivrea, 8 - 27029 VIGEVANO (PV)
via Busca, 60 - 27100 PAVIA
via Gajo, 13 - 20015 PARABIAGO
Vicolo Fermi, 6 - 20069 VAPRIO D'ADDA
P.zza Leonardo da Vinci, 3 - 20133 MILANO
P.zza Guido Rossa, 5/R - 20060 COLTURANO
Via Transilvania, 2 - 13100 VERCELLI
5,10
PUNTEGGIO
13,93
9,00
8,69
8,00
7,00
5,00
3,00
Bollettino Ufficiale
– 69 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA di OSTETRICIA-GINECOLOGIA
N.
COGNOME NOME
DATA DI NASCITA
1
BOLOGNA ELENA
18/11/1965
2
CELLI ALESSANDRA
25/08/1958
3
CARDINALE ANNA ELENA
10/06/1963
4
GASPARINI PATRIZIA
07/04/1953
5
MACCARINI UMBERTO
27/06/1965
6
CURTARELLI MARIOLINA
27/05/1969
INDIRIZZO
via Piave, 6 - 20129 MILANO
via Kennedy, 30 - 20097 S. Donato Mil.se
via Valussi, 2 - 20125 MILANO
via Gonin, 65/A - 20147 MILANO
Via Varese 1 - 27010 VALLE SALIMBENE (PV)
Via Cavazzi, 2 - 26867 Somaglia (MI)
PUNTEGGIO
37,47
24,18
19,28
19,05
11,80
8,00
GRADUATORIA DI PATOLOGIA CLINICA
N.
COGNOME NOME
1
CUZZOCREA ANGELA MARIA
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
27/12/1959
Via Ipponio 47 - 89129 Reggio Calabria (RC)
PUNTEGGIO
8,00
GRADUATORIA DI PEDIATRIA
N.
COGNOME NOME
1
BOTTA SERENA
2
BATTAGLIESE ANTONELLA
3
RIZZUTI AURELIO
4
NIKOONEJAD HASSAN
DATA DI NASCITA
15/07/1973
20/02/1975
25/11/1961
30/11/1956
PUNTEGGIO
9,19
8,00
5,00
3,00
GRADUATORIA DI PNEUMOLOGIA
N.
COGNOME NOME
1
SENSINI ISABELLA
2
SERRA MARIA
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
09/04/1958
via Pordenone, 13 - 20132 MILANO
15/12/1971
via Giambellino, 4 -20146 MILANO
PUNTEGGIO
20,23
9,16
GRADUATORIA DI PSICHIATRIA
N.
COGNOME NOME
1
ZAMPERETTI MARCO ARNALDO
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
23/07/1955
via Mauro Macchi, 26 - 20124 MILANO
PUNTEGGIO
5,00
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
24/09/1979
via John Lennon, 3 - 20077 MELEGNANO
05/10/1965
via Euripide, 7 - 66054 VASTO
PUNTEGGIO
8,00
5,00
INDIRIZZO
Via G. Leopardi, 34 - BUCCINASCO
via Domenico Fontana, 95 - 80128 NAPOLI
via Torricelli, 6/H - 87036 RENDE
V.le C.Golgi 33 - 27100 PAVIA
GRADUATORIA DI REUMATOLOGIA
N.
1
2
COGNOME NOME
LUBATTI CHIARA
CIANCAGLINI ALBERTO
GRADUATORIA DI SCIENZA DELL’ALIMENTAZIONE
N.
COGNOME NOME
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
1
TOSELLI ANNA LINDA
19/10/1971
via Giulio Uberti, 18 - 20129 MILANO
PUNTEGGIO
18,15
GRADUATORIA DI UROLOGIA
N.
COGNOME NOME
1
ABED EL RAHMAN SAMI
2
RUGGIERI MAURIZIO
PUNTEGGIO
28,57
8,00
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
23/09/1951
via Benedetto Croce, 31 - 90135 PALERMO
02/06/1958
via Roma, 31 - 27050 CODEVILLA (PV)
——— • ———
– 70 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
COMITATO ZONALE DI LODI E MELEGNANO
ANNO 2012 - GRADUATORIA PER 2013
MEDICI VETERINARI AMBULATORIALI
GRADUATORIA VETERINARI
N.
1
2
COGNOME NOME
COLOMBO ANDREA PIETRO
CURCIO SAVERIO
3
MESSINA FRANCESCO
BRANCA SANITÀ ANIMALE
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
18/12/1975
Via Emilio Cecchi, 1 - 20162 MILANO
10/06/1961
Via Gramsci, 17 - 87055 S. GIOVANNI IN FIORE
08/06/1974
Via Aosta, 10 - 10042 NICHELINO
PUNTEGGIO
9,00
5,00
spec 24/10/96
5,00
spec 22/12/06
BRANCA DELL’IGIENE DELLA PRODUZIONE, TRASFORMAZIONE, COMMERCIALIZZAZIONE, CONSERVAZIONE E TRASPORTO DEGLI
ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE E LORO DERIVATI
N.
COGNOME NOME
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
PUNTEGGIO
1
DI MATTEO ANNA
25/11/1976
Via Luciano, 76/T - 80078 POZZUOLI
8,00
2
IBBA STEFANO
22/08/1979
via Veglia, 7 - 20159 MILANO
5,00
spec 6/07/07
3
ANTOLI SALVATORE
25/07/1982
V.le Europa, 6 - 98073 MISTRETTA
4
CERULLI FRANCESCO
24/09/1981
Via Zuretti, 11 - 71121 FOGGIA
N.
1
BRANCA DELL’IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI E DELLE PRODUZIONI ZOOTECNICHE
COGNOME NOME
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
CERULLI FRANCESCO
24/09/1981
Via Zuretti, 11 - 71121 FOGGIA
2
ROMANO MARIO
27/02/1980
C/da Pini di Camera, s.n.c. - 85029 VENOSA
——— • ———
5,00
spec 7/06/10
5,00
spec 13/06/11
PUNTEGGIO
5,00
spec 13/06/11
5,00
spec 15/07/11
Bollettino Ufficiale
– 71 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
COMITATO CONSULTIVO ZONALE DI MANTOVA
GRADUATORIE MEDICI SPECIALISTI AMBULATORIALI ANNO 2013
PUNTEGGIO
TOTALE
17,73
9,75
6,00
5,00
3,20
12,93
12,17
8,00
8,00
8,00
7,00
3,00
16,12
9,00
7,00
5,00
6,00
VIA SARCA 45 46041 ASOLA (MN)
VIA G. GALILEI 13 37024 NEGRAR (VR)
VIA KENNEDY 23 25012 CALVISANO (BS)
VIA SANTA GIULIANA 1C 37128 VERONA (VR)
VIA ZILIOLI 2 43045 FORNOVO DI TARO (PR)
VIA G. SARAGAT 27 43123 PARMA (PA)
VIA DOTTRINA CRISTIANA 25 46100 MANTOVA (MN)
VIA CASOTTI 61 37054 NOGARA (VR)
VIA MATILDE DI CANOSSA 30 46020 PEGOGNAGA (MN)
VIA CASOTTI 61 37054 NOGARA (VR)
VIA MACELLO 6 37121 VERONA (VR)
VIA SAN ROCCO 42 25080 PADENGHE SUL GARDA (BS)
VIA BUOZZI 5 46100 MANTOVA (MN)
VIA G. TELLERA 23 46100 MANTOVA (MN)
VIA SOLFERINO 5 26030 TORNATA (CR)
PIAZZALE ROMA 21 46047 PORTO MANTOVANO (MN)
VIA DEL CONSORZIO 1 26100 CREMONA (VC)
BRUNI TOMMASO
DONDAS ADINA
MIHAHELA
MANCINI CLAUDIA
11,77
9,38
VIA BUOZZI 5 46100 MANTOVA (MN)
VIA POTTENDORF 7 34070 SAN LORENZO ISONTINO (GO)
9,14
SATOLLI FRANCESCA
MAGRO UMBERTO
CAMMISA ANNA
GIAGNONI CLAUDIA
MARIA
LEONI MARTA
LO RE STELLINA CRISTINA
TRICARICO PIERPAOLO
CUNEGO STEFANO
DE MOLA GIOVANNI
BONSEMBIANTE BARBARA
MARINI FIORELLA
PASCAL GIANCARLO
IACCARINO MICHELE
BENTIVOGLIO MARINA
SQUERI FABRIZIO
MUSELLA TITTANIA
REGGIO ALDO
SANGUANINI ALESSIA
CERRI LUIGI
DE MOLA GIOVANNI
MARINI FIORELLA
IACCARINO MICHELE
BENTIVOGLIO MARINA
ROTA FRANCESCA
PREVIDI PAOLO
VILLELLA STELLA
DIEMMI MONICA
LORENZINI PAOLO
FOSSI CARLA AUGUSTA
CERVINI GIULIANA
COVRE FEDERICA
TORELLI FABRIZIO
CALASSO MARCELLO
PELAGATTI FRANCO
NICOLETTI ALBERTO
8,42
8,18
8,10
7,68
VIA PORRINO VICOLO 2 03025 MONTE S. GIOVANNI
CAMPANO (FR)
VIA GIORGIO BALBI 8 43125 PARMA (PA)
VIA TEIOLO 29 37041 ALBAREDO D'ADIGE (VR)
CORSO DI PORTA ROMANA 131 20122 MILANO (MI)
VIA MARCO POLO 5C 37068 VIGASIO (VR)
7,09
5,96
5,38
4,63
12,25
11,21
9,69
9,58
9,03
9,00
9,00
8,00
10,00
13,71
13,00
12,25
9,69
9,26
9,00
9,00
12,00
9,00
8,95
8,00
8,00
8,00
7,00
6,86
6,00
6,00
8,04
VIA CAVRIANI 8 46100 MANTOVA (MN)
VIA G. PARATORE 8 90124 PALERMO (PA)
VIA XXV APRILE 19 43076 FIDENZA (PR)
VIA BEZZECCA 8 37012 BUSSOLENGO (VR)
VIA PIAVE 8 46029 SUZZARA (MN)
VIA BRUNELLI BONETTI 35136 PADOVA (PD)
VIA DE TROVATO 5 92051 BARCELLONA P.G. (ME)
VIA BERTANI 54 46100 MANTOVA (MN)
VIA MAURIZIO DE VITO PISCITELLI 112 80128 NAPOLI (NA)
VICOLO FREDDO 1B 46100 MANTOVA (MN)
VIA CA' DE FERRO 5 36040 MARTIGNANA DI PO (CR)
VIA GIOVANNI SEVERANO 32 00161 ROMA (RM)
VIALE PASUBIO 29 46100 MANTOVA (MN)
VIA CISA 6/6 42016 GUASTALLA (RE)
VIA CAMPAGNA 109 29121 PIACENZA (PC)
VIA PIAVE 8 46029 SUZZARA (MN)
VIA DE TROVATO 5 92051 BARCELLONA P.G. (ME)
VIA MAURIZIO DE VITO PISCITELLI 112 80128 NAPOLI (NA)
VICOLO FREDDO 1B 46100 MANTOVA (MN)
VIA MEDAGLIE D'ORO 92 87100 COSENZA (CS)
VICOLO PILASTRO 5 B 46100 MANTOVA (MN)
VIA FERLAINO 35 88046 LAMEZIA TERME (CZ)
VIA GIBERTINI, 40 40123 PARMA (PR)
VIA DEI MILLE 2 43017 SAN SECONDO PARMENSE (PR)
VIA SPINA, 3 40139 BOLOGNA (BO)
VIA CALABRIA 11B 40139 BOLOGNA (BO)
VIA VERDI, 10 37019 PESCHIERA DEL GARDA (VR)
VIA LAGO SCURO, 7 43124 PARMA (PR)
VIA DEI GELSI, 37 61029 URBINO (PU)
VIA CAVESTRO 2 43055 MEZZANI (PR)
VIA NATALE LOIACONO 13 70126 BARI (BA)
BRANCA
POSIZIONE
COGNOME E NOME
ALLERGOLOGIA
1
2
3
4
5
1
2
3
4
5
6
7
1
2
3
4
1
ANTICO ANDREA
LOMBARDO CARLA
MANTELLI PIERGIACOMO
DAMA ANNA RITA
VALENTI MARIA TERESA
CARBONI CHIARA
RODIGHIERO LUIGI
CICORELLA NICOLA
BIGLIARDI MAURO
FOZZATO FRANCESCA
BELLAZ MARINA
FRACCAROLLO MARIELLA
BRUNI TOMMASO
TASSELLI FLAVIA
CHAHROUR TAREK
BENATTI VALERIA
BALESTRIERI ALFREDO
1
1
CARDIOLOGIA
CHIRURGIA GENERALE
CHIRURGIA MAXILLO FACCIALE
CHIRURGIA VASCOLARE
DERMATOLOGIA
2
3
4
5
6
DIABETOLOGIA
EMATOLOGIA
ENDOCRINOLOGIA
FISIOKINESITERAPIA
GERIATRIA
7
8
9
10
1
2
3
4
5
6
7
8
1
1
2
3
4
5
6
7
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
1
RECAPITO
– 72 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
POSIZIONE
IGIENE E MEDICINA
PREVENTIVA
1
LUCCHI ILARIA
2
3
1
2
1
2
3
1
2
3
4
5
6
1
2
3
4
1
9,00
7,00
7,90
7,00
28,27
10,38
8,00
18,00
17,58
15,57
15,17
13,96
9,49
12,00
9,00
8,00
7,00
21,96
VICOLO FREDDO 1B 46100 MANTOVA (MN)
VIA CENTRO 169 37135 VERONA (VR)
VIA SAN GIOVANNI BOSCO 12 46045 MARMIROLO (MN)
VIA BORGO DEL PARMIGIANINO 27 43121 PARMA (PA)
VIA FERMI 29 44012 BONDENO (FE)
VIA CRISPI 27 74010 STATTE (TA)
VIA DEI MILLE 2 43017 SAN SECONDO PARMENSE (PR)
VIA TORRIANI, 20 26100 CREMONA (CR)
VIA MONTEPAGANO, 25 46040 CAVRIANA (MN)
VIA BRIGATA AOSTA, 10 37139 VERONA (VR)
VIA SCUDERIE REALI, 1 46100 MANTOVA (MN)
VIA RIGGERO TAMBRONI, 36 44124 FERRARA (FE)
VIA MANTOVA, 60 25123 BRESCIA (BS)
VICOLO PILASTRO 5 B 46100 MANTOVA (MN)
VIA GALILEI 81 96019 ROSLINI (SR)
CORSO UMBETO I 11 46100 Mantova (MN)
VIA CASTELLO 16 37029 SAN PIETRO IN CARIANO (VR)
VIA BUON PASTORE, 63 41124 MODENA (MO)
9,12
24,32
9,75
9,00
9,00
8,65
8,00
7,87
6,00
22,37
16,84
10,24
VIA CATALANI, 3 09128 CAGLIARI (CA)
VIA PIRANDELLO 34 46047 PORTO MANTOVANO (MN)
VIA FRATELLI ROSSELLI 4 74121 TARANTO (TA)
VIA DI SERRETTO 2/D/8 16131 GENOVA (GE)
VIA BIANCOSPINI 18 37141 VERONA (VR)
VIA A.RIGHI 13 40126 BOLOGNA (BO)
VIA TORRESANO 33 46041 ASOLA (MN)
VIALE SABOTINO 2A 46100 MANTOVA (MN)
VIA GOVERNOLO 7 46100 MANTOVA (MN)
VIA G. LEOPARDI 9 25030 MAIRANO (BS)
VIALE PODGORA 1 46100 MANTOVA (MN)
VIA LUIGI CALDIERI 127 80128 NAPOLI (NA)
4
5
6
7
8
9
BENTIVOGLIO MARINA
FINCO ELISA
ROSSI VALERIO
CORTI MARINA
LUGLI ALBERTO
CAFARO CESARIO
LORENZINI PAOLO
MILANI LORENZA
IANNUZZO MARIA LUISA
ZAGLIA ELISABETTA
RASTELLI DANIELA
MANNELLA GIOVANNA
FRANCESCHINI ELISA
PREVIDI PAOLO
TARANTELLO ROSANGELA
MARCHINI MARCO
RENSO PAOLA
MALAGOLI MARIA
LUDOVICA
SPISSU MARGHERITA
VINCENZI NICOLA
LACATENA TIZIANA
BERTOZZI DONATA
SANTORI CARMINE
MAINI GIANLUCA
LEVI GRAZIA
ZIVELONGHI FRANCESCO
COMPARINI GIOVANNI
VERSACI FRANCESCO
DE BIASE RAFFAELE
IANNACONE GIAN
ALFREDO
AITELLA ANTONIETTA
CURTI LUIGI
MORTELLARO PAOLO
GALLESI PAOLO
CASCONE ALESSIA
GOLFRE' ANDREASI PAOLA
8,40
8,32
7,00
6,53
6,32
6,03
10
VENTURA VALERIA PAOLA
6,00
11
12
RUSSOTTO FRANCESCO
FLISI LORENZO
6,00
5,74
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
1
2
3
4
5
MOSCONI MASSIMO
SALERNO BRUNO RENATO
FURCI ROCCO
ZANONI GIANNI
TURRIN MASSIMO
DELL'ARINGA CRISTINA
CAFARO MARIA
PIAZZA ANNALISA
CARAMASCHI ELENA
CIACCIO LUCIA
SPAGGIARI STEFANO
MELLACE GIOACCHINO
BRANDO ANTONIO
CARRIERE GAETANO
CALASSO MARCELLO
ARRIGONI ANTONIO
BUCCI DUILIO
5,70
5,09
5,00
5,00
5,00
5,00
5,00
5,00
5,00
5,00
3,00
3,00
8,60
8,00
7,45
7,00
6,00
VIA F.G. GENOVESE 15 84125 NOCERA INFERIORE (SA)
VIA BOTTEGO 30 43052 COLORNO (PR)
VIA ROVATI 26/1 27049 STRADELLA (PV)
VIA SAN MARCO 29 46042 GAZOLDO DEGLI IPPOLITI (MN)
VIALE TERACATI 51 PALAZZINA C 96100 SIRACUSA (SR)
VIA DELLO SPORT 3 46020 SAN GIACOMO DELLE
SEGNATE (MN)
VIA SBARRE SUP.DIR. LABOCCETTA 89132 REGGIO
CALBRIA (RC)
VIA NAGY IMRE 6 90129 PALERMO (PA)
VIA ARGINELLO SCHIAPPA 5/A 46027 SAN BENEETTO
PO (MN)
VIA VASCO DE GAMA 11/15 46037 RONCOFERRARO (MN)
CORSO UMBERTO I° 149 89822 SERRA SAN BRUNO (VV)
PIAZZA 80° FANTERIA 6 46100 MANTOVA (MN)
VIA MONTEVERDI 4 46019 LUZZARA (RE)
VIA VILLANOVA DE BELLIS 3 46038 SAN GIORGIO (MN)
VIA MONTE CIMOLE 7 37124 VERONA (VR)
VIA CRISPI 27 74010 STATTE (TA)
STRDA GOITO 22A 46045 MARMIROLO (MN)
VIA VIVENZA 34 46100 MANTOVA (MN)
VIALE DEL FANTE 56 90146 PALERMO (PA)
PIAZZALE DEL CARBONE 1 43121 PARMA (PA)
VIA MARICELLO 15 88069 SQULLACE (CZ)
VIA FERLAINO 35 88046 LAMEZIA TERME (CZ)
VIA BELLARIA 31 40068 SAN LAZZARO DI SAVENA (BO)
VIA DEI GELSI, 37 61029 URBINO (PU)
VIA MONTEGRAPPA 11A 46100 MANTOVA (MN)
VIA BONOMI 19 46100 MANTOVA (MN)
MEDICINA DEL LAVORO
MEDICINA DELLO SPORT
MEDICINA LEGALE
NEUROLOGIA
NEUROPSICHIATRIA
INFANTILE
OCULISTICA
ODONTOIATRIA
ORTOPEDIA
2
1
2
3
4
5
6
7
8
1
2
3
COGNOME E NOME
PUNTEGGIO
RECAPITO
TOTALE
21,21
VIA GINO TRAINOTTI 6 37122 VERONA (VR)
BRANCA
Bollettino Ufficiale
– 73 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
BRANCA
OSTETRICIA e
GINECOLOGIA
OTORINOLARINGOIATRIA
PNEUMOLOGIA
PSICHIATRIA
RADIOLOGIA
REUMATOLOGIA
UROLOGIA
POSIZIONE
COGNOME E NOME
6
1
NERENZI CLAUDIO
LAMBERTI AGATA
2
CANTELLI BARBARA
3
BORZACCHIELLO
CARMELA
STRATICO' GENNARO
BONATO DANIELA
LARENTIS MONICA
GIANNINOTO ANGELA
AMANTEA PASQUALE
GASTALDI MARIO
MENGARDA AMANDA
OLLAGO ALESSANDRA
GAVIOLI ALBERTA
PAGGIOLA CRISTINA
IANNONE MARIA TERESA
ZIRONE ALESSANDRO
ANTONIO
GOVONI CARLO
AVVISATI FRANCESCO
DE FRANCO LUCA
ROSSINI MANUELA
PEPPONI EMANUELA
MINETTI ANDREA MARCO
DE FRANCO ANTONIO
BORGHI GIULIO
PISANO GENNARO
STAFFA CLAUDIO
SCARSINI RENATO
GRANDE ANTONIO
ANTICO ANDREA
CAVALLO EMILIA
ROSA ANNA
MARCATILI PAOLO
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
1
2
3
4
5
6
1
1
1
1
2
3
4
D'ANTO' ROSA
BUZZI GIORGIO
PISANO GENNARO
FRIGNANI STEFANO
MANTELLI PIERGIACOMO
SCHIAVON LINO
MARTINO FRANCESCO
LORENZO
PEGORARO CLAUDIO
GALLETTA VINCENZO
PUNTEGGIO
RECAPITO
TOTALE
5,00
VIA CONCEZIONE 24 46100 MANTOVA (MN)
18,89
PRIMA TRAVERSA PRIVATA, VIA NICOLRDI, PRACO IL
VERDE 80131 NAPOLI (NA)
11,63
VIA DELLA PIAMTATA 9 40057 GRANAROLO
DELL'EMILIA (BO)
9,34
PIAZZA SPEDALI CIVILI 21 25123 BRESCIA (BS)
8,00
8,00
7,57
7,05
7,00
6,86
6,58
5,00
5,00
5,00
3,00
36,62
VIA E. MONTALE 3 46030 VIRGILIO (MN)
VIA ATTILIO MORI 50 46100 MANTOVA (MN)
VIA PORTO 40 37017 LAZISE (VR)
VIA RAIMONDO FRANCHETTI 21 95123 CATANIA (CT)
LUNGADIGE CANGRANDE 12 37126 VERONA (VR)
VIA SPADOLINI 6 46029 SUZZARA (MN)
VIA G. LEOPARDI 54 37068 VIGASIO (VR)
VIA FERNELLI 35 46100 MANTOVA (MN)
VIA G.DE CANI 10 46100 MANTOVA (MN)
VIA BALUGANI 28 40138 BOLOGINA (BO)
VIA MONTEPAUL 33 37060 PALAZZOLO DI SONA (VR)
VIA PIAVE 121 93017 SAN CATALDO (CL)
20,33
18,30
17,33
10,09
9,17
8,33
8,24
8,23
8,00
7,54
6,17
5,00
12,00
9,71
9,00
9,00
8,00
7,00
8,00
3,00
6,00
13,95
9,00
VIA RUGGERI 9 42122 REGGIO NELL'EMILIA (RE)
VIA TRAVERSA ANDOLFI 28 80058 TORRE ANNUNZIATA (NA)
VIA PASSO DEL BOCCO 8 43123 PARMA (PR)
VIA S. BOTTICELLI 19 25124 BRESCIA (BS)
VIA DELLA PILA 5 01100 VITERBO (VT)
VIA BURIGOZZI 2 21052 BUSTO ARSIZO (VA)
STRADA FELICE CAVALLOTTI 44 43121 PARMA (PR)
PIAZZA ARCHE 4 46100 MANTOVA (MN)
VIA VECCHIA SAN GENNARO 163 80078 POZZUOLI (NA)
VIA BASSONE 171A 37139 VERONA (VR)
VIA MANTOVA 37 37069 VILLAFRANCA DI VERONA (VR)
VIA ORESTE LEONARDI 2 41037 MIRANDOLA (MO)
VIA SARCA 45 46041 ASOLA (MN)
VIA ANDREA ALCIATO 23 22190 COMO (CO)
VIA GIOVANNI PASCOLI 10 46100 MANTOVA (MN)
VIA SAN GIOVANNI DELL PAGLIA 6 37069 VILLAFRANCA
DI VERONA (VR)
VIA ROMA 79 80021 AFRAGOLA (NA)
VIALE GOBIO 33 46100 MANTOVA (MN)
VIA VECCHIA SAN GENNARO 163 80078 POZZUOLI (NA)
GALLERIA VIRGILIO 4 46019 VIADANA (MN)
VIA KENNEDY 23 25012 CALVISANO (BS)
VIA S. SALMASO 7 46010 CURTATONE (MN)
VIA DELLE TOFANE 5 25128 BRESCIA (BS)
8,00
5,00
VIALE SABOTINO 2A 46100 MANTOVA (MN)
VIA RABIN 27A 46100 MANTOVA (MN)
——— • ———
– 74 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
COMITATO CONSULTIVO ZONALE DI MANTOVA
GRADUATORIE MEDICI VETERINARI AMBULATORIALI ANNO 2013
BRANCA
POSIZIONE
COGNOME E NOME
- A SANITÀ ANIMALE
1
2
3
4
5
6
7
1
2
3
4
5
6
7
1
2
3
RACIOPPI ROBERTA
MELE PAOLA
PARENTE MONJA
SACCO MARIAROSARIA
MESSINA FRANCESCO
RONCAIA ANGELO
DI BENEDETTO RAFFAELE
MELE PAOLA
BUSETTO MARIA LETIZIA
PERILLO SIMONE
GIZZI SETTIMIO
BELLIDI VANESSA
TURTORA LUIGI
COMINI MANUEL
RACIOPPI ROBERTA
BUSETTO MARIA LETIZIA
RONCAIA ANGELO
- B IGIENE DELLA
PRODUZIONE,
TRASFORMAZIONE,
COMMERCIALIZZAZIONE,
CONSERVAZIONE E
TRASPORTO DEGLI
ALIMENTI DI ORGINE
ANIMALE E LORO DERIVATI
- C IGIENE DEGLI
ALLEVAMENTI E
DELLE PRODUZIONI
ZOOTECNICHE
PUNTEGGIO
TOTALE
11,00
10,00
9,71
7,00
5,00
3,90
3,00
11,97
9,00
8,00
6,00
5,00
5,00
3,00
11,00
9,00
3,00
——— • ———
RECAPITO
VIA CROCILLO 51 80010 QUARTO (NA)
VIA ROSSINI 51 81020 CAPODRISE (CE)
VIA GIGANTE 108 80136 NAPOLI (NA)
TRAVERSA MAZZINI 15 80021 AFRAGOLA (NA)
VIA AOSTA 10 10042 NICHELINO (TO)
VIA PUNTE 121 46010 CURTATONE (MN)
VIA DA PALESTRINA 16 70024 GRAVINA DI PUGLIA (BA)
VIA ROSSINI 51 81020 CAPODRISE (CE)
VIA DI PALMA 54 74123 TARANTO (TA)
VIAA MONTEGAROFALO 3 80013 CAIAZZO (CE)
VIA PERCORSO SOLE i TRAVERSA 4 88900 CROTONE (KR)
VIA VIVALDI 9 46030 DOSLO (MN)
PIAZZA DE GASPERI 22 87067 ROSSANO (CS)
VIA VERGA 7 46029 SUZZARA (MN)
VIA CROCILLO 51 80010 QUARTO (NA)
VIA DI PALMA 54 74123 TARANTO (TA)
VIA PUNTE 121 46010 CURTATONE (MN)
Bollettino Ufficiale
– 75 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
COMITATO ZONALE DI MILANO GRADUATORIA DEFINITIVA MEDICINA SPECIALISTICA AMBULATORIALE
ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
GATTI
MALTAGLIATI
MARSEGLIA
RIVOLTA
ZISA
MASCHERI
PARMA
BARBONE
CATELLI
BORGONOVO
PREZIOSI
BADIU
RICCOBONO
CAPRIATA
BEATRICE MARIA
ANGELA
ALESSIA
LOREDANA
GIULIANA
AMBRA
MADDALENA
BARBARA
LUCA
LINDA
DONATELLA
IULIANA
FRANCESCA
SARA MARIA
29,61
10,86
11,17
9,12
9,07
9,00
9,00
8,91
8,18
8,00
8,00
8,00
7,14
5,00
BORMIO (SO)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
VEDANO LAMBRO (MB)
MILANO (MI)
MILANO
MILANO (MI)
ROMA
MILANO (MI)
CUSANO MILANINO (MI)
MILANO (MI)
TORINO (TO)
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MILANO (MI)
VIA UMBRAIL N 8
VIA GIULIO CERADINI N 5
VIA PONTE SEVESO N 18
VIA PIAVE N 24
VIA ANTONIO ALDINI N 47
VIA SARPI N 4
VIA SANGIORGIO N 15
VIA CASAL BERTONE N 90
VIA CENSIO N 45
VIA GENZINE N 10
VIA MEDARDO ROSSO N 7
VIA ONOCATO VIGLIANI N 11/3
VIA PISA N 74
VIA CALVI N 9
Graduatoria anno 2013
Anestesia e
rianimazione
1
FORTINO
OLGA
8,00
LAMEZIA TERME (CZ)
VIA BENINCASA N 5
Graduatoria anno 2013
Angiologia
1
BORSETTO
MARGHERITA
5,42
MILANO (MI)
VIA VALPARAISO N 17
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Audiologia
Audiologia
Audiologia
Audiologia
1
2
3
4
MELIS
SESSI
SANTORO
LO POLITO
ORNELLA
SILVIA
CRISTINA
MARIO
10,00
9,00
8,66
6,22
MILANO (MI)
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
CASTROVILLARI (CS)
VIA CICOGNARA N 2
VIA STRONBOLI N 20
VIA A.ORIANI N 1
VIA RAGANELLO N 8
Graduatoria anno 2013
Biochimica clinica
1
MERLOTTI
CLAUDIA
INNOCENTA
9,00
BUSTO GAROLFO (MI)
VIA FRATELLI BANDIERA N 43/a
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
1
2
3
4
5
6
7
BALAUTA
GIUDITTA
BERGONZI
ARGENTIERO
LEONI
GIORDANO
DIOGUARDI
CAMELIA DRAGA
MARIANNA
ARTURO
NADIA
GIUSEPPE
MARIO LUIGI
EZIO
40,04
17,85
16,38
13,41
12,59
11,32
9,21
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
PESCHIERA BORROMEO (MI)
SASSARI (SS)
VERCELLI (VC)
BERNALDA (MT)
CORSO BUENOS AIRES N 59
VIA DELLE FORZE ARMATE N 260
VIA ZANTE N 21
VIA MONTI N 10/C
VIA PRINCIPESSA CLOTILDE N 4B
VIA C. BATTISTI N 4
VIA MARINELLA N 182
Bollettino Ufficiale
– 76 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
8
9
10
11
lo STORTO
MASCIOCCO
ROUBINA
TERRANEO
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
VERGARA
SIRICO
POZZI
PISANI
PARISI
MOSCA
STRAPPAZZON
VALERIO
FEA
COMERIO
LONGO
BOITI
FIORISTA
QUATTROCIOCCHI
ARENDAR
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
generale
generale
generale
generale
generale
generale
generale
1
2
3
4
5
5
6
SPINOLA
GROSSANO
BALLERINI
FABIANI
BALDI
SONNINO
ZAPPULLA
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
generale
generale
generale
generale
generale
generale
generale
generale
generale
generale
7
8
8
10
11
12
13
14
15
16
PUGLIESE
PAGANI
ARSENA
CASTELLANI
BORDONI
PESCATORE
FINOCCHIARO
ANGILLETTA
SANTANGELO
SPINELLI
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
MARINA
GABRIELLA
ELENA
CLOTILDE
SEVERINA
PASQUALE
GIUSY
MARTA
ANGELA
LORENZO
MANUELA
PATRIZIA
CRISTIANA
FRANCO
GABRIELLA
MARCELLA
COSTANZA
FRANCESCO
MARIA LUIGIA
IRYNA
9,00
9,00
9,00
9,00
FOGGIA (FG)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MONZA (MB)
VIALE PRIMO MAGGIO N 2/A
VIA CORREGGIO N 19
VIA VAL DI LEDRO N 11
MANZONI N 9
9,00
9,00
9,00
8,65
8,00
8,00
8,00
7,16
7,00
7,00
7,00
7,00
6,00
6,00
5,00
SEGRATE (MI)
CAIVANO (NA)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABBRIA (RC)
PESCARA (PE)
PADERNO DUGNANO (MI)
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
CINISELLO BALSAMO (MI)
MILANO (MI)
VIA CASSANESE N 27
VIA A. DE CURTIS N 1
VIA MELORIA N 16
CORSO PLEBISCITI N 9
VIA SCHIAVONE MATI N 30/I
VIA C. D'ASCANIO N 34
VIA DOGALI N 2
VIA MAGENTA N 202
VIA MARCONA N 70
CORSO SEMPIONE N 33
VIA A.MORO N 32
CORSO 22 MARZO N33
VIA LUIGI ZOIA N 30
VIA BINELLA N 3
VIA C. CESARINO N 8
ALESSANDRA F.sca
LOREDANA
ALDO
CLEMENTE
ALESSANDRA
DAVIDE
FRANCESCA
SALVATRICE
ROQUE
MAURIZIO
ERMINIO
SILVIA
LUCA
VALERIA
FRANCESCO
GIUSEPPE
AGATINO
FERNANDO
19,04
10,17
9,00
9,00
9,00
9,00
9,00
MILANO (MI)
MILANO (MI)
CANTU' (CO)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
NOVA MILANESE (MB)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
VIA QUADRONNO N 24
VIA FRANCESCO CAVEZZALI N 8/A
VIA CARLO CATTANEO N 18
VIALE CONI ZUGNA N 34
VIA OLDRADO DA TRESSENO N 11
VIA A. GRANDI N 41
VIA PIO XI GULLI N 27
9,00
8,00
8,00
7,00
7,00
6,00
6,00
6,00
5,00
5,00
PALMI (RC)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
ROMA
LOCRI (RC)
CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI)
MILANO (MI)
CASTIGIONE C.(CS)
VIA ANTONINO FONDACARO N 1
VIA TERTULLIANO N 38
LARGO USUELLI CELESTINO N 1
CORSO SEMPIONE N 81
VIA CARILLO COLOMBI N 5/C
VIALE ITALO PANATTONI N 59
VIA GARIBALDI N 239
VIA DON STRUZZO N 6/A
VIA SANZIO N 30
VIA CANTERAME N 1
Bollettino Ufficiale
– 77 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
Graduatoria anno 2013
Chirurgia generale
17
DE NIGRIS
SABINO MAURO
3,00
MILANO (MI)
LARGO DOMODOSSOLA N 2
Graduatoria anno 2013
Chirurgia maxillo
facciale
Chirurgia maxillo
facciale
1
GHILARDI
ROLANDO
14,88
MILANO (MI)
VIALE SABOTINO N12
2
CAVALLO
CIRA
6,00
NAPOLI (NA)
VIA G. D'ANNUNZIO N 46
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
Chirurgia
1
2
3
4
5
LUCCI
CLEMENTE
NANO
PIAZZONI
LILOIA
CARLA
FABIANI
GIOVANNI
CLAUDIA ROSA
ANGELA
12,85
9,00
8,00
8,00
8,00
MILANO (MI)
MILANO (MI)
SAN DONATO MILANESE (MI)
PREGNANA MILANESE (MI)
LISSONE (MB)
VIA TEODOSIO N 33
VIALE CONI ZUGNA N 34
VIA PRIMAVERA N 10
VIA SAN GIOVANNI BOSCO N 11
VIA SAN MARTINO N 3
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
1
2
3
4
5
PELOSI
de LUCA
LORINI
VENTURI
CANTU'
23,64
21,40
13,83
11,22
11,14
MILANO (MI)
MILANO (MI)
PAVIA (PV)
MONZA (MB)
MILANO (MI)
VIA PELLEGRINO N 15
VIA CIRO MENOTTI N 9
VIA BRUGNATELLI N 5
VIA MONTE SAN GABRIELE N 5
CORSO ITALIA N 43
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
MELIGENI
GARATTI
CIRASOLA
MOLA
GIRGENTI
CASTELLO
LAURIOLA
COLOMBO
MARCHETTI
BASSI
CAMMISA
SANNA
MARCONI
TREVISAN
BUZZETTI
BOFFINO
TOURLAKI
ARANCIO
GARAVAGLIA
VEZZOLI
ALESSANDRA
ALESSANDRA
ALESSANDRA
CATERINA
ALESSANDRA
MARIA
LINDA
SILVIA ANTONELLA
ROSA
FEDERICA
VALENTINA
MICHELA
MARIA MICHELA
ANTONELLA
SILVIA
ELISA
ANNA
FEDERICA
MARCO UMBERTO
VALENTINA
IOLANDA
EMILIO
ATHANASIA
LUISA
MATTEO CLAUDIO
SILVIA
10,97
10,03
9,97
9,61
9,01
9,00
9,00
9,00
9,00
8,59
8,09
8,00
8,00
8,00
7,00
7,00
7,00
7,00
7,00
6,00
MILANO (MI)
RHO (MI)
FERRARA
CANTU' (CO)
MILANO (MI)
PAVIA (PV)
BONATE SOPRA (BG)
MILANO (MI)
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
PAVIA (PV)
MILANO (MI)
TRAVACO SICCOMARIO (PV)
S.ZENONE AL LAMBRO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
CREMA (CR)
MESERO (MI)
MILANO (MI)
VIA PIETRO CAPPONI N 13
VIA MEDA N 30
VIALE IV NOVEMBRE N 47
VIA CORINTO N 11
VIA ACCADEMIA N 20
PIAZZA DUOMO N 17
VIA FRANCESCO NULLO N 4
CORSO LODI N 11
VIA CESARE BATTISTI N 180
VIA POMA N 7
CORSO DI PORTA ROMANA N 131
S. TEODORO N 16
VIA EUROPA N 44
VIA ACCADEMIA N 20
VIA ABANO N 9
VIA DE AMICIS N 3
VIA ROMOLO GESSI N 62
LARGO DELLAM PACE N 2
VIA FRA GEROLAMO N 18
VIALE P. e A. PIRELLI N 14
Graduatoria anno 2013
vascolare
vascolare
vascolare
vascolare
vascolare
Bollettino Ufficiale
– 78 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
26
27
28
29
30
31
FALVO
GREPPI
ABBENE
CANZIANI
PIETRICOLA
DI GIOVANNI
IRMA
FRANCO
MARIA CONCETTA
MARIA LIA
BEATRICE
GIUSEPPE
5,16
5,00
5,00
3,17
3,02
3,00
GIZZERIA (CZ)
SCIACCA (AG)
LEGNANO (MI)
MILANO (MI)
CORNAREDO (MI)
MILANO (MI)
VIA CAPO SUVERO N SNC
VICOLO 2° PORTA DI MARE N 4
VIA VOLTURNO N 47
VIA SAN MARTINO N 11
VIA GARIBALDI N 205/A
VIA M.A. COLONNA N 1
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
1
2
3
4
5
6
7
8
BARUFFALDI
SILVA LEAO
CIULLO
PICECI
GIAVOLI
VAI
BENCO
DOZIO
26,05
25,03
18,72
17,30
15,67
14,28
12,78
10,00
MILANO (MI)
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
ABBIATEGRASSO (MI)
BERGAMO (BG)
MERATE (LC)
VIA CONI ZUGNA N 71
VIA MARTIRI OSCURI N 14
VIA ENRICO PESSINA N 81
VIA COSTANZA N 15
VIALE ISONZO N 6
VIA TOMMASO GROSSI N 19
VIA B. ZENALE N 8
VIALE LOMBARBIA N 8
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
9
10
11
12
13
14
15
16
IACCARINO
NAPPI
MARINI
LATTANZIO
TOMEO
DE PAOLA
REBUZZINI
MIRTO
9,25
9,36
9,18
9,00
9,00
9,00
9,00
9,00
NAPOLI (NA)
MONTE DI PROCIDA (NA)
BARCELLONA POZZO DI GOTTO (ME)
L'AQUILA (AQ)
MILANO (MI)
TEGGIANO (SA)
ARESE (MI)
REGGIO CALABRIA (RC)
VIA MAURIZIO DE VITO PISCITELLI N 112
VIA SCOTTO D'ABBUSCO N 21
VIA DEGLI STUDI N 84
VIALE DEI CADUTI DI VIA FANI N 2
A. BINDA N 3
VIA PRATO VIII PRATO PERILLO N 22
VIALE SEMPIONE N 3
VIA TERESA N 6
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
17
18
19
20
21
GANDOLFO
ORSINI
MASSERIINI
ROCCO
RINALDI
LAURA
ADRIANA
ILARIA
ELISABETTA
CLAUDIA
SILVIA
ROSANNA
NICOLETTA
CLOTILDE
MICHELE
FRANCESCA
FIORELLA
FRANCESCA
CONCETTA STELLA
GRAZIA
SILVIA
ANGELA
ALESSANDRA
MYRIAM
FEDERICA
BENEDETTA
MARIA CRISTINA
JOSELITA MARIA
9,00
9,00
9,00
8,00
7,09
VARESE (VA)
CONCOREZZO (MB)
MILANO (MI)
BRUGHERIO (MB)
MONTECREMASCO (CR)
VIA DONATELLO N 8
VIA DON MILANI N 4
VIA FRUA N 14
VIA VOLTURNO PORTICI/1 N 80
VIA ROMA N 6/M
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Ematologia
Ematologia
Ematologia
1
2
3
BOERI
GRIFONI
DELLA VOLPE
MARINA PAOLA
FEDERICA IRENE
ALDO
9,00
8,00
5,68
MILANO (MI)
MILANO (MI)
SETTIMO MILANESE (MI)
VERBANO N 6
VIA SOLONE N 6
VIA PARINI N 5
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
1
2
3
4
GARBETTA
SANGUANINI
CIULLO
GIAVOLI
FRANCESCA
ALESSIA
ILARIA
CLAUDIA
28,70
15,75
13,51
13,71
MILANO (MI)
GUESTALLA (RE)
NAPOLI (NA)
MILANO (MI)
VIA TIEPOLO N 5
VIA CISA N 6/6
VIA ENRICO PESSINA N 81
VIALE ISONZO N 6
Bollettino Ufficiale
– 79 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
BENCO
RIZZA
TOMEO
DE PAOLA
FIORELLA
REBUZZINI
GANDOLFO
SARACENO
ORSINI
LATTANZIO
MASSERINI
PISCITELLI
VAI
RINALDI
BARUFFALDI
ROSANNA
MARIA ILEANA
CONCETTA STELLA
GRAZIA
MARINI
SILVIA
MYRIAM
GIOVANNA
FEDERICA
FRANCESCA
BENEDETTA
GABRIELLA
SILVIA
JOSELITA MARIA
LAURA
10,97
9,15
9,00
9,00
9,00
9,00
9,00
9,00
9,00
9,00
9,00
8,00
7,45
7,00
5,67
BERGAMO (BG)
PAVIA (PV)
MILANO (MI)
TEGGIANO (SA)
BARCELLONA POZZO DI GOTTO (ME)
ARESE (MI)
VARESE (VA)
REGGIO CALABRIA (RC)
CONCOREZZO (MB)
L'AQUILA (CQ)
MILANO (MI)
ABBIATEGRASSO (MI)
MONTE CREMASCO (CR)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
VIA B. ZENALE N 8
VIA DE PASCALIS N 25
VIA A. BINDA N 3
VIA PRATO VIII PRATO PERILLO N 22
VIA DEGLI STUDI N 84
VIALE SEMPIONE N 3
VIA DONATELLO N 8
VIA S.S. 18 SECONDO TRATTO -ARCHI N3
VIA DON MILANI N 4
VIALE CADUTI DI VIA FANI N 2
VIA FRUA N 14
VIA TOMMASO GROSSI N 19
VIA ROMA 6/M
VIA CONI ZUGNA N 71
VIA PIACENZA N 13
Graduatoria anno 2013
Farmacologia e
tossicologia
1
AMBROSINI
GIOVANNA
5,00
MILANO (MI)
VIA BRONZETTI N 8
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
1
2
3
4
5
6
FOGLIA
CONFORTI
DRAMMIS
COSTANTINO
CAFAGNA
SERINI
12,99
12,62
9,00
9,00
8,00
8,00
MILANO (MI)
BERGAMO (BG)
NAPOLI (NA)
AFRAGOLA (NA)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
VIA BERGOGNONE N 31
VIA PINAMONTE DA BREMBATE N 1/G
VIA ALESSANDRO MANZONI N 149
VIA MATTEO RENATO IMBRIANI N 5
VIA CAPECELATRO N 61
VIA SAN MIROCLE N 9
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
7
8
9
10
11
12
MANZONI
GRECO
ARAMINI
SALERNO
MORELLI
LO GIUDICE
ALESSANDRA
MARIA
CARMEN
VALERIA
ROBERTO
Francesco Alessio
Mass.
FEDERICA
ANGELINA
ANNA
MARIARITA
DANIELA
PAOLO
8,00
7,64
7,00
7,00
7,00
6,00
PAVIA (PV)
MENDICINO (CS)
GENOVA (GE)
SANTA CROCE DEL SANNIO
MILANO (MI)
SIMERI CRICHI (CZ)
VIALE MATTEOTTI N 73
VIA PASQUALI N 122
VIALE DES GENEYS N 21
CORSO GEN. DE MARIA N 18
VIA GIUSEPPE MONTI N 5/B
VLG S. LUCIA N 46
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Gastroenterologia
Gastroenterologia
Gastroenterologia
Gastroenterologia
1
2
3
4
CERNUSCHI
BOTTELLI
FINI
MASSARI
CRISTINA
RICCARDO
LUCIA
MILENA BRUNA
16,20
9,00
9,00
7,00
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
VIA LATTANZIO N 6
VIA JACOPO PALMA N 4
GUINTELLINO N 16
FORO BONAPARTE N 60
Graduatoria anno 2013
Geriatria
1
BILOTTA
CLAUIO
22,87
MILANO (MI)
VIALE REGINA GIOVANNA N 17
Bollettino Ufficiale
– 80 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Geriatria
Geriatria
Geriatria
Geriatria
Geriatria
Geriatria
Geriatria
Geriatria
Geriatria
Geriatria
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
VOLPE
SCHIOPPA
CARNAGHI
MARINO
D'AGATA
AMATO
DE PADUANIS
NICOLINI
NICOLETTI
GRAZIOLI
MARIA GIUSEPPINA
SIMONA
LAURA
ANGELA
ROSARIA MARIA
MONICA
GIOVANNA ATTILIA
PAOLA
ALBERTO
MONICA
20,29
12,98
10,20
9,17
9,04
9,00
9,00
9,00
8,03
8,00
NAPOLI (NA)
MILANO (MI)
BERNATE TICINO (MI)
MAZZARINO (CL)
MESSINA (ME)
MILANO (MI)
LODI (LO)
MILANO (MI)
SAN DONATO MILANESE (MI)
MILANO (MI)
MONTECORICE (SA)
VIA STENDHAL N 43
VIA ROMA N 31
VIA SICILIA N 6
VIA DELLE CONCERIE N 9
VIA GIOVANNI BATTISTA PIRANESI N 37
VIA SANT'ALBERTO 13/B
VIA QUADRONNO N 12
VIA BRENTA N 3
VIA CARBONARA N 15
Graduatoria anno 2013
Igiene e medicina
preventiva
Igiene e medicina
preventiva
Igiene e medicina
preventiva
Igiene e medicina
preventiva
1
DE SIMONE
ADRIANO
8,00
TORRE DEL GRECO (NA)
VIA VAGNOLA N 79/B
2
RUSSO
ANTONIO
7,00
ACERRA (NA)
VIA GIOVANNI SORIANO N 18
3
BOTTA
ELEONORA
6,00
CAPRIATE SAN GERVASIO (BG)
VIA SANDRO PERTINI N 3
4
CACACE
GIANLUCA
5,00
CAPRIATE SAN GERVASIO (BG)
VIA SANDRO PERTINI N 3
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Malattie infettive
Malattie infettive
1
2
FERA
SPINELLA
GIUSEPPE
SERENELLA GAIA
10,76
9,00
CROPANI (CZ)
REGGIO CALABRIA (RC)
VIA GRIMALDI N 1
VIA SBARRE SUPERIORE LABOCCETTA N
11
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
CANTALE
SINACORI
GIANNINI
VIGNOLA
AMORELLI
GIANNINI
POLIMENI
SCORDO
MELITI
AREZZO
LEGATO
PAVESI
COPPI
GIUSEPPINA
MARIAPIA
PIETRO
MARINA ANNA
ALFREDO
GIORGIO IVANO
ANTONIO
GIOVANNI
GIUSEPPE
ANNA
GIUSEPPE
ARIANNA
LAURA
27,37
12,61
9,75
9,00
9,00
8,00
8,00
7,73
7,05
5,00
6,00
6,00
3,67
TORINO (TO)
FERRARA (FE)
VIBO VALENTIA (VV)
DESIO (MI)
BOVA MARINA (RC)
VIBO VALENTIA (VV)
REGGIO CALABRIA (RC)
AFRICO (RC)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
REGGIO CALABRIA (RC)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
VIA VALDIERI N 28
VIA SCARSELLINO N 18
VIA FEUDOTTO N 36
VIA BRESCIA N 9
VIA AMIGDALA' N SNC
VIA FAUDOTTO N 36
VIA CHIUSA NUOVA ORTI' INFERIORE N 71
VIA GRAMSCI N 1
VIA TEODOSIO N 70
PIAZZA LIMA N 1
VIA REGGIO CAMPI 1° TRONCO N 123
VIA BRUNO CASSINARI N 22
VIA ANTON CECHOU N 21
Graduatoria anno 2013
Medicina dello sport
1
CAPPUCCIO
FRANCESCO
26,94
LIVORNO (LI)
VIA DELLA BASTIA N 75
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
del
del
del
del
del
del
del
del
del
del
del
del
del
lavoro
lavoro
lavoro
lavoro
lavoro
lavoro
lavoro
lavoro
lavoro
lavoro
lavoro
lavoro
lavoro
Bollettino Ufficiale
– 81 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Graduatoria anno 2013
dello
dello
dello
dello
sport
sport
sport
sport
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
2
3
4
5
CAFARO
SCALVINI
PASSONI
FORTUGNO
CESARIO
CARLA GABRIELLA
ELISABETTA Angela
FRANCESCO
10,37
9,00
9,00
6,00
STATTE (TA)
MILANO (MI)
PESCHIERA BORROMEO (MI)
REGGIO CALABRIA (RC)
VIALE CRISPIUS N 27
TERTULLIANO N 60
VIA GIOVANNI PASCOLI N 12
VICO FERRUCCIO N 7
Medicina interna
1
DOZIO
10,00
MERATE (LC)
VIALE LOMBARDIA N 8
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Medicina interna
Medicina interna
Medicina interna
2
3
4
DICHIARA
LAVORATO
CONCIATO
NICOLETTA
CLOTILDE
MARIA ANNA
MARIA VITTORIA
LUISA MARIA
7,00
6,00
5,00
MARINEO (PA)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
VIA FALCONE E BORSELLINO N 57
VIA DEI BOGNETTI N 21
VIALE CONI ZUGNA N 58
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
Medicina
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
SALI
CILLINO
ASCARI
CUMAN
FERRARIO
ESPOSITO
PIGOLOTTI
CACCIAMANI
SALVIOLI
ROSELLI
DI MAURO
MARINELLI
PENNESTRI'
MILANI
CARTACCI
AMI
MANDELLI
CESARINI
ALGISI
BERNABEI
ARIANNA
NICOLETTA
LAURA
VERONICA
OMAR
MARCELLO CARLO
SARAH
ROBERTO
NICOLETTA
MARIA ROSA
VALERIA
ELOISA BRUNILDE
LAUR ANNA
LORENZA
ELENA
ALESSIA
MARTA
LUCIA
NADIA
CARLO
41,27
37,40
35,60
31,81
20,12
20,31
19,85
15,55
15,53
13,63
11,94
11,70
11,62
11,18
10,48
8,31
8,00
8,00
7,64
6,61
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
LEGNANO (MI)
ARESE (MI)
GALLARATE (VA)
MONZA (MB)
SAN RUFO (SA)
CUSANO MILANINO (MI)
SENAGO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
PIADENA (CR)
BERGAMO (BG)
MIRANDOLA (MO)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
GALLARATE (VA)
MILANO (MI)
VIA VINCENZO BELLINI N 10
VIA SIMONE STRATICO N 6
VIA G.B. VICO N 4
VIA PADRE RAVAN N 111
VIA CARLO CATTANEO N 103
MARMOLADA N 5
VIA ROMA N 16
VIA LOUIS BRAILLE N 4
VIA MAZZINI N 2
VIA MATTEOTTI N 35/A
VIA FOSCOLO N 11
VIA TIZIANO N 21
G. ZANELLA N 48/3
VIA PIAZZA FONTANA N 9
VIA LEGA LOMBARDA N 11
MONTEGRAPPA N 5/B
G.CIMABUE N 19
VIA STATUTO N 13
F. CAVALLOTTI N 5
VIA NINO BIXIO N 6
Graduatoria anno 2013
Microbiologia
virologia
1
IULA
VITA DORA
7,85
MADDALONI (CE)
VIA PONTE CAROLINO N 239
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Nefrologia
Nefrologia
1
2
MASCIA
DORIA
SARA
MARIA
9,18
7,00
SALERNO (SA)
SAN DONATO MILANESE (MI)
VIA LUNGOMARE COLOMBO N 75
DOSETTI GIUSEPPE N 9
Graduatoria anno 2013
Neurologia
1
ROCCA
NICOLETTA
46,51
MILANO (MI)
VIALE ARGONNE N 30
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
legale
Bollettino Ufficiale
– 82 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Neurologia
Neurologia
Neurologia
Neurologia
Neurologia
Neurologia
Neurologia
Neurologia
Neurologia
Neurologia
2
3
5
4
6
7
8
9
10
11
TARANTELLO
TESTA
SABETTA
DISPENZA
LALLI
SPINELLI
DIODATO
ZAMPERETTI
REDAELLI
MARINO
ROSANGELA
DANIELA
ANNARITA
SABRINA
STEFANIA
MARIA CARMELA
DARIA
MARCO ARNALDO
LIA MARIA
RITA MARIA
11,97
10,00
9,20
9,11
9,00
9,00
8,00
7,00
6,00
4,00
ROSOLINI (SR)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
ROMA (RM)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
PORTICI (NA)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
VIA GALILEI N 81
VIA PANNONIA N 12
VIA CARLO BELLERIO N 22/A
VIA DOMENICO PANAROLI N 7
VIA FONTANA N 28
VIA ANTONIO BAZZINI N 24
CORSO GARIBALDI N 239
VIA MAURO MACCHI N 26
VIA G.SANVENERIO ROSSELLI N 3
VIALE CAMPANIA N 9
Graduatoria anno 2013
Neurochirurgia
1
PANDOLFI
SERGIO
8,00
ROMA (RM)
VIALE PARIOLI N 102
Graduatoria anno 2013
Neuropsichiatria
infantile
Neuropsichiatria
infantile
Neuropsichiatria
infantile
Neuropsichiatria
infantile
Neuropsichiatria
infantile
Neuropsichiatria
infantile
Neuropsichiatria
infantile
Neuropsichiatria
infantile
Neuropsichiatria
infantile
Neuropsichiatria
infantile
Neuropsichiatria
infantile
Neuropsichiatria
infantile
Neuropsichiatria
infantile
1
CERQUONI
MARINA
14,44
CASALPALOCCO (RM)
VIA ACUSILAO N 44
2
MALGESINI
SARA
14,81
COSIO VALTELLINO (SA)
VIA SAN DOMENICO N 5
3
TOMADINI
PAOLA
11,17
VENEZIA (VE)
VIA SANTA CROCE N 647
4
VALLI
BARBARA
9,00
MILANO (MI)
Via OSMA N 2
5
MACCHI
VALERIA
9,00
CESANO BOSCONE (MI)
VIA MARCO POLO N 1
6
FRANZA
LAURA
9,00
MILANO (MI)
G. TIRABOSCHI N 2
7
TREVISAN
CRISTIAN
9,00
SENAGO (MI)
VIA TAGLIAMENTO N 9
9
LEMBO
CARLA
8,53
MONTECORICE (SA)
VIA ROSANE N 54
8
SMIRIGLIA
MARIA RITA
8,12
GALATI MAMERTINO (ME)
VIA INDUSTRIALE N 28/B
9
PERRI
ANTONELLA
8,00
MILANO (MI)
CICCOTTI N 8
10
DI PASQUALE
DANILA MARIA
8,00
SEGRATE (MI)
VIA FRATELLI CERVI RES. SORGENTE N SNC
11
GIORGIUTTI
RITA
7,00
SAN DONATO MILANESE (MI)
VIA RIPALTA N 4/G
12
CORSI
ALESSANDRA
6,15
MILANO (MI)
VIA CADORE N 29
1
TENTO TENTO
RAYMOND
53,57
ALBAIRATE (MI)
VIA STRADA DEL CORSO N 7
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Oculistica
Bollettino Ufficiale
– 83 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
GIARDULLO
BONELLI
SEMERARO
BOVA
SESSA
GALLOTTI
MINCIONE
BIANCHI LAZOTTI
CAPOCOTTA
BROCCIO
FABIANI
FINELLI
ROSSIELLO
GIULLOTTO
PIRELLI
LACATENA
TRUPO
GAUDIO
AL OUM
MANGIALAVORI
MATTACE
DI LAURO
IOVINO
PETTI
CIMINO
PELLIZZONI
GUZZI
ANGELA
DANIELA
GIOVANNI NICOLA
ELENA
ANNA
LILIANA MARIA
VITTORIO
ROSSANA MARIA
ANTONIO
ALBERTO
CLAUDIA
MARIALUISA
GIULIA
ALESSANDRA
DONATA MARIA
TIZIANA
ANNA RITA
WICEF DOMENICO
MUNA
DOMENICA
AMELIA
MARIA TERESA
CARLO
GABRIELE
CATERINA
MARIA LUISA
PIETRO
43,43
40,49
31,75
27,35
25,98
25,77
22,58
18,53
17,38
13,82
13,71
11,89
10,29
10,10
9,77
9,76
9,40
9,00
9,00
8,42
8,00
8,00
7,00
7,00
6,00
5,00
5,00
PAVIA (PV)
CORMANO (MI)
LIMBIATE (MB)
ACERRA (NA)
NAPOLI (NA)
MILANO (MI)
AVERSA (CE)
MILANO (MI)
MARENE (CN)
MESSINA (ME)
ROMA (RM)
BENEVENTO (BN)
MONOPOLI (BARI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
TARANTO (TA)
CAGLIARI (CA)
MILANO (MI)
PORTO CERESIO (VA)
ROMBIOLO (VV)
PENTONE (CZ)
NAPOLI (NA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)
NOCERA INFERIORE (SA)
CROTONE (KR)
MONFALCONE (GO)
MILANO (MI)
VIA STR LEONA N 21/B
VIA ADA NEGRI N 4
TRIESTE N 92
VIA LIVORNO N 1
VIA PIETRO GIANNONE N 33/A
VIALE MONTE CENERI N 36
VIALE OLIMPICO PARCO CERIMELE N 100
VIA GIOVANNI PASCOLI N 58
VIA MARCONI N 29/B
VIA REGINA ELENA FARO SUPERIORE N 8
VIA DEI DAUNI N 2
VIA PACE VECCHIA N 38
VIA F. TURATI N 1
VIA ROSOLINO PILO N 19/B
VIA OLTROCCHI N 11
VIA FRATELLI ROSSELLI N 4
VIA CORNALIAS N 150
VIALE GIUSTINIANO N 5
VIA FARIOLI N 6
VIA FRATELLI CAIROLI N 13
VIA NAZIONALE N 37
PIAZZA SANNAZARIO N 71
VIA PROTA N 70
VIA MATTEOTTI N 30
VIA ROMA N 128
VIA DON FANIN N 2
VIA F. ANZANI N 8
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
YOUSEF
GHEORGHIU
MARRA
ADESSO
ALICINO
RUSCONI
TOLARDO
DAMIA
MAZZA
LICURSI
GASSAN
MARIANA
MARIALUISA M.
ANGELO MARIA
CRISTIANA MARIA
MARIO
GIUSEPPE
LORENZO
FRANCESCA
DANIELA
40,41
27,31
25,03
23,35
21,09
19,12
17,37
16,87
16,28
16,07
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
SARONNO (VA)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
CAMPISALENTINA (LE)
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)
PIAZZALE LORETO N 5
VIA C. MATTEOTTI N 17
PIAZZA G. DALLE BANDE NERE N 7
VIA DELLE GRIGNE N 28
CANOVA N 33/A
VIA SAN GREGORIO N 43/A
VIA REGINA MARGHERITA N 16
VIA NINO BIXIO N 32
VIA LEONARDO DA VINCI N 28
CORSO LODI N 83
Bollettino Ufficiale
– 84 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
11
12
13
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
DI GENNARO
BONI
PISTOLESI
ALIPRANDI
PERTILE
SOSTERO
ROMANONI
DUVINA
CECI
MACRI'
LOMBARDO
IANNACCONE
GARGIULO
CASTIGLIONI
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
BALDASCINO
PILUSO
MORTELLARO
FATICA
FERRANTE
VELTRI
BUCCARELLA
TOPPETTI
PALAZZO
AITELLA
SANTORO
GHEZZI
ALTOMARE
CERAUDO
FUGAZZOLA
IACONO
KHALATI
BALESTRIERI
ANGILERI
MANAZZA
RIGGI
SALERNO
TORTORELLA
NOME
NICOLA
ATTILIO
ELVIRA
ANDREA
ROBERTO
VALERIO
GLORIA
MARCO
ARNALDO
LUDOVICA
CLAUDIA
GIAN ALFREDO
ALBERTO
GIOVANNA
CRISTINA
LUIGI
ANGELO
PAOLO
DOMENICO
LAURA
ALESSANDRO
LAURA
CINZIA
LEONARDO
ANTONIETTA
MARCO
MARIA TERESA
ALESSIA
ROBERTO
PAOLO
FRANCESCO
ABDUL ZAHRA
CANDIDA
CINZIA
ANDREA GINO
NICOLA
BRUNO
BRUNO
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
14,52
14,02
13,68
13,59
13,04
12,85
10,67
9,71
9,66
9,44
9,11
8,08
8,00
8,00
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
CASSOLNOVO (PV)
MOGGIO (LC)
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)
SIDERNO (RC)
CATANIA (CT)
ROMA (RM)
NAPOLI (NA)
MILANO (MI)
VIA FRANCESCO DE AMICIS N 66
VIA MANELLI N 205
VIA FETONE N 12
VIA BROGGI N 8
VIA LAVATELLI N 50
VIA PER CONCENEDO N 51
VIA CARLO PERINI N 20
VIA SCIPIONE AMMIRATO N 39
PIAZZA ANTONIO GRAMSCI N 2
VIA DELLO SPORT N 6
VIA ACQUE CASSE N 27/C
VIA GIACOMO BRESADOLA N 3
VIA F. PETRARCA N 93/4
VIA BARTOLOMEO SESTINI N 16
8,00
7,24
7,15
6,44
6,04
6,00
6,00
5,75
5,43
5,31
5,26
5,00
5,00
4,90
3,51
3,06
3,00
3,00
3,00
3,00
2,12
2,09
2,00
SALERNO (SA)
CALCO (LE)
STRADELLA (PV)
PAVIA (PV)
SURBO (LE)
MILANO (MI)
MAGENTA (MI)
ABBIATEGRASSO (MI)
PERUGIA (PG)
SALERNO (SA)
VILLA SAN GIOVANNI (RC)
MILANO (MI)
MARZI (CS)
COLOGNO MONZESE (MI)
MILANO (MI)
RAGUSA (RG)
ALGHERO (SS)
DESIO (MB)
MILANO (MI)
TORTONA (AL)
BUSTO ARSIZIO (VA)
SERRA S. BRUNO (VV)
REGGIO CALABRIA (RC)
VIALE DELLE GINESTRE N 42
VIA PRIVATA GARIBALDI N 10
VIA ETTORE ROVATI N 26/1
GALLERIA MANZONI N 3
VIA G.B. VICO N 2
VIA L. MURATORI N 27
VIA BERNINI N 42
VIA DEI PIOPPI N 7
VIA GALLENAGA N 68
VIA BASTIONI N 19
VIA ROMA N 69
VIA PADOVA N 41
VIA PEDOLATA N SNC
VIA PAPA GIOVANNI XXIII
VIA DOMENICO VENEZIANO N 4
VIA MICHELE AMARI N 41
VIA GIUSEPPE VERDI N 18
VIA VALLETTE N 15
VIA EUGENIO CARPI N 11
VIA SACRO CUORE N 2
VIA PALESTRINA N 20
CORSO UMBERTO PRIMO 149/153
VIA SCHIAVONE MATI 30/ I
Bollettino Ufficiale
– 85 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
SURACE
LILLO
LO PRESTI
MUSOLINO
PUOTI
SALERNO
PERASSO
CIACCIO
PALERMO
MARRAPODI
BATIA
MANTIONE
GALLO
ALESSANDRO
ANTONIO
ANGELA
FRANCESCO
FRANCESCO
FRANCESCA
ELENA
LUCIA
ELENA
MARCELLO
CARMELO
VALERIO
GIAN MARCO
2,00
2,00
2,00
2,00
2,00
2,00
2,00
2,00
1,82
0,26
0,00
0,00
0,00
REGGIO CALABRIA (RC)
MILANO (MI)
SAN DONATO MILANESE (MI)
REGGIO CALABRIA (RC)
REGGIO CALABRIA (RC)
S. CROCE DEL SANNIO (BN)
SILVANO D'ORBA (AL)
TRIESTE (TS)
CANEGRATE (MI)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIULIANO MILANESE(MI)
CAMPOBELLO DI LICATA (AG)
SAN MARTINO SICCO MARIO (PV)
VIA ARGINE DESTRO CALOPINACE N 1/B
VIA MARGHERA N 6/B
VIA BILLINCIONI N 20/B
VIA GIULIA N 2/B
VIA S. JON. I TR. TV. IRTO N 16
VIA GENERALE DE MARIA N 18
VIA ZUCCA N 4
VIA CARLO E GIANI STUPARICH N 4
VIA ROVIGO N 3
VIA BERLINGUER N 2/1
VIA DEI MILLE N 6
VIA CONTRADA MILICI N SNC
VIA ROMA N 202
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Oncologia
Oncologia
Oncologia
1
2
3
PIPITO'
LATTUADA
ASCIONE
PAOLA
SARA
GILDA
8,00
8,00
8,00
GENOVA (GE)
MAGENTA (MI)
MILANO (MI)
PIAZZA SAN LEONARDO N 5/13
VIA M. DI CANOSA N 26
VIA CAMILLO HAJECH N 22
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
BAULEO
MAGRI
ZAVATTARELLI
BALBINO
ORESTILLI
BARBERIS
MELITO
MACCHI
KOENIG
LUSINI
GALASSO
SCONZA
ZACCONI
LANZONI
BALLARINI
FILOMENA
NATALIA
ANNA
CRISTIANA
ALDO GIORGIO
FRANCO
GIANLUCA
LUCIO
ALESSANDRO
MONIA
ARABELLA
ANGELO
PIETRO
LANFRANCO
GABRIELLA
39,76
22,47
18,30
13,92
11,07
8,69
8,05
8,00
7,00
7,00
5,00
5,00
5,00
3,00
3,00
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
PARABIAGO (MI)
VILLA SAN GIOVANNI (RC)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MONTERIGGIONI (LI)
MILANO (MI)
MONZA (MB)
PIACENZA (PC)
MILANO (MI)
VERCELLI (VC)
VIA MONTEROSA N 50
VIA DEL TORCHIO N 7
VIA RIPAMONTI N 128
VIA IVREA N 8
VIA GIOTTO N 7
VIA GAJO N 13
VIA SAN FILIPPO NERI N 14
VIA MONTE POPERA N 16/26
PIAZZA LEONARDO DA VINCI N 3
VIA DELLA RESISTENZA LOC. BADESSE N 53
VIA A. VISCONTI D'ARAGONA N 17
VIA GUERRAZZI N 21
VIA SANTA FRANCA N 60
VIA MONTE CENERI N 78
VIA TRANSILVANIA N 2
Graduatoria anno 2013
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
1
BOLOGNA
ELENA
35,15
MILANO (MI)
VIA PIAVE N 6
2
MASSARELLI
ANNAMARIA
33,23
BUCCINASCO (MI)
VIA GREPPI N 17/38
Graduatoria anno 2013
Bollettino Ufficiale
– 86 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
BRANCA
SPECIALISTICA
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
COGNOME
3
ALBERTI
4
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
25,68
MILANO (MI)
VIA DOMENICO MILLELIRE N 11
GUARESCHI
EZIO MARIO
FILIPPO
BIANCA MARIA
24,58
MILANO (MI)
VIA ALDO LUSARDI N 2
5
VALENTE
IVANA
23,38
MILANO (MI)
VIA F. PRIMATICCIO N 98
6
TURCO
SIMONETTA
22,13
MILANO (MI)
VIA LUDOVICO DA VIADENA N 9
7
GASPARINI
PATRIZIA
20,47
MILANO (MI)
VIA GOVIN N 65/A
8
PANAZZA
STEFANIA
19,97
MILANO (MI)
VIA VITTORIA COLONNA N 29
9
LAMBERTI
AGATA
18,89
NAPOLI (NA)
VIA NICOLARDI PARCO VERDE N SNC
10
IASI
LUCIA
18,26
MILANO (MI)
VIALE BLIGNY N 23/A
11
MONTES SANCHEZ
17,96
CORSICO (MI)
VIA MARCO POLO N 14
12
CARDINALE
MARIA
Conception
ANNA ELENA
16,47
MILANO (MI)
VIA VALUSSI N 2
13
SVIRIDONOVA
ELENA
16,17
PAVIA (PV)
VIA BONFANTE N 11/A
14
CAVIONI
VEGLIA BEATRICE
14,56
MILANO (MI)
VIA INGEGNOLI N 15
15
CAIAZZA
DANIELA
10,40
MONZA (MB)
VIA BERGAMO N 6
16
SERRA
FRANCESCA
10,21
MILANO (MI)
VIA RUGGERO DI LAURA N 12/B
17
ROBERTI
PASQUALE
9,79
LECCE (LE)
VIA DEI FIGULI N 27
18
CELLI
ALESSANDRA
9,00
SAN DONATO MILANESE (MI)
VIA J.F. KENNEDY N 30
19
TANA
ROSSANA
9,00
LECCE (LE)
VIA DIEGO PERSONE' N 16
20
FIORE
VALERIA
9,00
MILANO (MI)
VIA CATALANI N 66
21
CALABRESE
STEFANIA
9,00
ARESE (MI)
VIA DI VITTORIO N 17
22
SGHERGI
MARIA ROSARIA
8,00
MILANO (MI)
VIA BARTOLOMEO N 9
23
BORSANI
MAURIZIO MARIO
7,13
CARBONATE (CO)
VIA ZANCHETTA N 38
Bollettino Ufficiale
– 87 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
Ostetricia e
ginecologia
24
SALVIATI
MARILENA
7,00
CROTONE (KR)
VIA REGGIO N 118
25
IGIDBASHIAN
SARAH
7,00
GORIZIA (GO)
VIA DEL MONTE SANTO N 58
26
CASATI
PATRIZIA
6,43
MILANO (MI)
VIA V. MONTI N 86
27
VERGADORO
FRANCA DELIA
6,00
BASIGLIO (MI)
VIA C. PORTA RES. FONTANILE N 621
28
MARSICO
SILVIA
5,18
MILANO (MI)
VIALE GIAN GALEAZZO N 7
29
PORRO
EMILIO
5,00
COMO (CO)
VIA ZEZIO N 63/A
30
MERONI
SIMONETTA
5,00
CINESELLO BALSAMO (MI)
VIA SETTEMBRINI N 20
31
NAVA HERRERA
4,68
SEGRATE (MI)
VIA MONZESE N 45
32
GASPERINI
MARIA del
CARMEN
MANUELA
4,20
MILANO (MI)
VIA GONIN 25/B
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
SALVATORE
FILIPPO
MOUSAVI ABBAS
LEONARDO
SILVIA
GIUSEPPE
FRANCESCO
PAOLA
LAURA
ORNELLA
AGOSTINO
MICHELA
49,89
28,49
28,22
25,08
21,89
19,52
18,30
16,81
16,08
14,58
13,80
10,95
OTTAVIANO (NA)
SANGIULIANO MILANESE (MI)
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
LESINA (FG)
MILANO (MI)
VALENZANO (BA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)
CASERTA (CE)
MONZA (MB)
MILANO (MI)
CINISELLO BALSAMO 8MI)
ACIREALE (CT)
VIA OTTAVIANOAUGUSTO N 15
VIA CROCIATE N 18
VIALE MARELLI N 95
VIA ITALIA N 75
VIA STROMBOLI N 20
VIA BELLINI N 14
VIA TRAVERSA ANDOLFI N 28
CORSO PIETRO GIANNONE N 58
VIA S.M. PELLETIER N 6
VIA L. CICOGNARA N 2
VIA RODOLFO DA CINISELLO N 72
CORSO UMBERTO N 72
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
13
14
15
16
17
18
18
19
D'AMBROSIO
NICOSIA
ADIBI
STICOZZI
SESSI
LEUZZI
AVVISATI
CARRA
PRANDINA
MELIS
AFFATATO
LICCIARDELLO
MUSMECI
CASALE
PEDIGLIERI
MELILLO
BIANCHI
IACONA
BUDA
GATTI
GANGEMI
SARA
LEA
PIETRO
ROBERTO
ELISABETTA
FRANCESCA
PATRIZIA
GIOVANNA
10,14
10,13
9,73
9,00
9,00
8,42
8,00
8,00
GENOVA (GE)
COMO (CO)
SORSO (SS)
MAGENTA (MI)
MAGENTA (MI)
RHO (MI)
PAVIA (PV)
REGGIO CALABRIA (BM)
VIA N. GALLINO N 34E/26
VIA MOCCHETTI N 21
LOC. SELVA
VIA NIGRA N 7
VIA C.NIGRA N 7
VIA MOUNO PREPOSITORE N 18
STRADA RIZZA N 1212
VIA G. SPAGNOLO N 14/A
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Bollettino Ufficiale
– 88 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
LAGUARDIA
ZECCARDO
IMPORTUNA
SPOSITO
MINETTI
BALESTRIERI
CORNO
DE MUNARI
D'AVINO
ROCCA
GIBELLI
BENEDETTO
DE CHIRICO
LA PIETRA
BARBERA
GOVONI
DEL MORO
MARGHERITA
ERMELINDA
CARLO
MARCO
ANDREA MARCO
ALFREDO
SABRINA
MANUELA
LUIGI
ANTONIO
STEFANO MARIA
DOMENICO
PASQUALE
GABRIELE
SEBASTIANO
CARLO
LILIA ANNA PAOLA
MARIA
8,00
8,00
7,32
7,01
7,00
7,00
7,00
7,00
7,00
6,77
5,42
5,00
5,00
5,00
4,70
3,00
3,00
MILANO (MI)
AVELLINO (AV)
VARESE (VA)
MILANO (MI)
BUSTO ARSIZIO (VA)
FORTE DEI MARMI (LU)
CONCOREZZO (MB)
NOVARA (NO)
NAPOLI (NA)
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
MASINFO (MB)
BARI (BA)
MILANO (MI)
PADOVA (PD)
REGGIO EMILIA (RE)
MILANO (MI)
VIA DE LA SALLE N 10
LARGO MARIO MALZONI N 3
VIA DEI CARANTINI N 21
VIA L.L. ZAMSNHOF N 2
VIA BURIGOZZI N 2
VIA RAFFAELLI N 49
VIA SILVIO PELLICO N 2
VIALE PASQUALI N 24
Via A C. DE MELIS N 585/23
VIA LAVIOSA N 7/11
VIALE MONZA N 165
VIA DEI CADUTI N 6
VIALE LUIGI STURZO N 35
VIA PINEROLO N 66
VIA ARMISITIZIO N 29
VIA RUGGERI N 9
VIA GIAMBELLINO N 10
Graduatoria anno 2013
Patologia clinica
1
MERLOTTI
9,00
BUSTO GAROLFO (MI)
VIA F.LLI BANDIERA N 43/A
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Patologia clinica
Patologia clinica
2
3
GRIFONI
ZAPPULLA
8,00
7,00
MILANO (MI)
REGGIO CALABRIA (RC)
VIA SALONE N 6
VIA PIO XI GULLI N 27
Graduatoria anno 2013
Patologia clinica
4
LAMBERTI
CLAUDIA
INNOCENTA
FEDERICA IRENE
FRANCESCA
SALVATRICE
VINCENZO
5,00
NOCERA SUPERIORE (SA)
VIA USCIOLI N 11
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Pediatria
Pediatria
Pediatria
Pediatria
Pediatria
Pediatria
Pediatria
Pediatria
Pediatria
Pediatria
Pediatria
Pediatria
Pediatria
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
BELLETTINI
GIANGUALANO
PIACENTINI
ALOSI
GUACCI
CATTANEO
BOTTA
CAPELLI
PARISI
BEGLIATTI
LAPIDARI
BATTAGLIESE
GRANATA
GIULIA
ANTONELLA
ELENA
MASSIMO MICHELE
PAOLA
ELENA ESTER
SERENA
ANTONELLA
LORENZO
ENRICA
ADRIANA
ANTONELLA
PAOLA
47,00
30,62
18,27
13,76
10,00
10,00
9,00
9,00
8,00
8,00
8,00
8,00
6,00
MILANO (MI)
MILANO (MI)
BUCCINASCO (MI)
MONTALBANO ELICONA (ME)
SAN GIOVANNI ROTONDO (FG)
CORBETTA (MI)
BUCCINASCO (MI)
MILANO (MI)
REGGIO CALABRIA (RC)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)
PANTIGLIATE (MI)
VIA SAPETO N 2
VIA G.B. DE ROLANDI BATTISTA N 1
VIA ALDO MORO N 11
VIA PROVINCIALE N 14
VIA SANTA CHIARA N 24
VIA C. CATTANEO N 15
VIA LEONARDI N 34
VIALE UMBRIA N 76
VIA SCHIAVONE MATI N 30/I
VIA AMPERE ANDREA MARIA N 58
VIA LERICI N 16
VIA DOMENICO FONTANA N 95
VIA SANDRO PERTINI N 26
Bollettino Ufficiale
– 89 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Pneumologia
Pneumologia
Pneumologia
Pneumologia
Pneumologia
Pneumologia
Pneumologia
Pneumologia
Pneumologia
Pneumologia
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
SENSINI
CARETTO
VIGNOLA
SERRA
MAZZA
D'ANTO'
BATTAGLIERI
FERRARA
MARINOU
RENELLI
ISABELLA
ROSANNA
MARIA ANNA
MARIA
PAOLA ETRA
ROSA
MAURIZIO MARCO
GIUSEPPE
ANDROULA
FABIO
15,44
11,30
10,00
9,00
8,00
8,00
7,00
6,00
6,00
5,00
MILANO (MI)
MILANO (MI)
DESIO (MB)
ASTI (AT)
MILANO (MI)
SANT'AGNELLO (NA)
MILANO (MI)
ROMA (RM)
PARMA (PR)
LA SPEZIA (SP)
VIA PORDENONE N 13
VAI TIRABOSCHI N 11
VIA BRESCIA N 9
VIA GIOVANNI GIOBERT N 8
VIA SAN GREGORIO N 27
VIA CRAWFORD N 51
VIA B. RAMAZZINI N 3
VIA ACCAD. D. VIRTUOSI N 16
VIA GRAMSCI N 10
VIA SANT' ERASMO N 6
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Psichiatria
Psichiatria
Psichiatria
Psichiatria
Psichiatria
Psichiatria
Psichiatria
Psichiatria
1
2
3
4
5
6
7
8
LA MANTIA
IANDOLO
GAUDINO
AVVVISATI
VERNI
PANNONE
ZAMPERETTI
RIUNDI
ROSSELLA
MARIA AUGUSTA
LICIA
ALESSANDRO
LAURA
GENNARO
MARCO ARNALDO
RICCARDO
27,30
24,18
23,51
9,67
8,00
7,75
7,00
7,00
PALERMO (PA)
AVELLINO (AV)
SOLOPACA (BN)
NAPOLI (NA)
TERAMO (TE)
TORRE DEL GRECO (NA)
MILANO (MI)
SUMIRAGO (VA)
VIA MARIANO MIGLIACCIO N 35
VIA GUIDO DORSO N 18
VIA GRANATELLE N 15
CORSO UMBERTO PRIMO N 311
VIA G. CAMELI N 22
VIA FRIULI N 38/ F
VIA MAURO MACCHI N 26
VIA MAZZINI N 3
Graduatoria anno 2013
Psicologia
1
CERQUONI
MARINA
14,45
CASALPALOCCO (RM)
VIA ACUSILAO N 44
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Psicoterapia
Psicoterapia
Psicoterapia
Psicoterapia
1
2
3
4
CERQUONI
GARATTI
TOMEO
SCALVINI
MARINA
SILVIA ANTONELLA
CONCETTA STELLA
CARLA GABRIELLA
10,00
10,00
7,00
7,00
CASALPALOCCO (RM)
RHO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
VIA ACUSILAO N 44
VIA MEDA N 30
VIA A. BINDA N 3
VIA TERTULLIANO N 60
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Radiologia
Radiologia
Radiologia
Radiologia
Radiologia
1
2
3
4
5
PAONESSA
BARBALACE
FRANZE'
ROGNONI ELENA
MOSCA
AMALIA
MARIA CONCETTA
DOMENICO
ELENA
EMANUELA
12,09
9,00
7,60
7,00
6,00
MONZA (MB)
POLISTENA (RC)
VIBO VALENTIA (VV)
MILANO (MI)
PESCARA (PE)
VIA G. MISSORI N 14
PIAZZA FUSCO N 1
PIAZZA D'ARTI N 15
VIA TERTULLIANO N 25
VIA C. D'ASCANIO N 34
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Reumatologia
Reumatologia
Reumatologia
Reumatologia
1
2
3
4
PISONI
MALESCI
VALCAMONICA
SANSONE
LAURA
DOMENICO
ELISABETTA
LAURA
15,71
14,99
9,00
8,00
MILANO (MI)
TORINO (TO)
CASSINA PECCHI (MI)
MILANO (MI)
VIA VODICE N 8
VIA VALPRATO N 43/4
VIALE TRIESTE N 1
VIA BUONARROTI N 15
Bollettino Ufficiale
– 90 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO
2013
BRANCA
SPECIALISTICA
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Reumatologia
Reumatologia
Reumatologia
5
6
7
MAZZOCCHI
ZAHALKOVA
LIMONTA
DANIELA
LENKA
CRISTINA
ANTONELLA
8,00
6,00
5,00
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
VIA CARLO PERINI N 18
CORSO INDIPENDENZA N 14
VIALE L. BODIO N 10
Graduatoria anno 2013
Scienza
dell'alimentazione
Scienza
dell'alimentazione
Scienza
dell'alimentazione
Scienza
dell'alimentazione
Scienza
dell'alimentazione
Scienza
dell'alimentazione
Scienza
dell'alimentazione
Scienza
dell'alimentazione
Scienza
dell'alimentazione
1
TOSELLI
ANNA LINDA
18,14
MILANO (MI)
VIA GIULIO UBERTI N 18
2
VIARENGO
ROSSANA
18,01
MILANO (MI)
VIA ADEODATO RESSI N 17
3
SCATOZZA
DIANA
9,02
MILANO (MI)
VIA GIOVANNI RASORI N 9
4
NICOLAI
ELISABETTA
9,00
VIMERCATE (MB)
VIA LODOVICA n 16
5
PICECI
ELISABETTA
9,00
MILANO (MI)
VIA COSTANZA N 15
6
LANERI
MARCO
9,00
MILANO (MI)
CORSO MANUSATRDI N 3
7
MERLOTTI
9,00
BUSTO GAROLFO (MI)
VIA FRATELLI BANDIERA N 43/A
8
FOLINI
CLAUDIA
INNOCENTA
LAURA
8,00
COLOGNO MONZESE (MI)
VIA EINAUDI N 1
9
MASINI
LIVIANA
3,00
RHO (MI)
VIA IPP.PINDEMONTE N 19
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Tossicologia medica
Tossicologia medica
1
2
MASTROIANNI
AMBROSINI
ROSANNA
GIOVANNA
16,28
5,00
FIRENZE
MILANO (MI)
VIA ALIGI BARDUCCI N 52
VIA BRONZETTI N 8
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Urologia
Urologia
Urologia
Urologia
Urologia
Urologia
Urologia
Urologia
1
2
3
4
5
6
7
8
ABED EL RAHMAN
SCARPELLI
BOROTTO
BONGHI
MALETTA
MERONI
RUGGIERI
ANDRES
SAMI
PASQUALE
DARIO
ANNA LISA
ALESSANDRO
TIZIANO
MAURIZIO
MARIO
19,33
10,30
10,00
9,79
9,00
7,00
8,00
6,00
PALERMO (PA)
COSENZA (CS)
MILANO (MI)
MONZA (MB)
NAPOLI (NA)
SEREGNO (MB)
CODEVILLA (PV)
MILANO (MI)
VIA BENEDETTO CROCE N 31
VIA DELLA REPUBBLICA N 373
VIA FRATELLI GORLINI N 7
VIA LOUIS BRAILLE N 4
VIA COLLI AMINEI N 24
VIA CORSICA N 17
VIA ROMA N 31
VIA SAN VITTORE N 36/1
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
Graduatoria anno 2013
——— • ———
Bollettino Ufficiale
– 91 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
COMITATO ZONALE DI MILANO VETERINARI GRADUATORIA DEFINITIVA
ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
BRANCA SPECIALISTICA AREA
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
LOCALITÀ
INDIRIZZO
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
Sanità
Sanità
Sanità
Sanità
Sanità
Sanità
Sanità
Sanità
animale
animale
animale
animale
animale
animale
animale
animale
1
2
3
3
4
5
6
7
COLOMBO
MANAROLLA
PARENTE
BARBERIO
ROSSI
CURCIO
ROMANO
BRUZZANTI
ANDREA PIETRO
GIOVANNI MATTEO
MONJA
FRANCESCO
CAMILLA
SAVERIO
CLAUDIA
ANTONIO
9,00
9,00
9,00
7,00
7,00
5,00
6,00
3,00
MILANO (MI)
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)
LATERZA (TA)
NAPOLI (NA)
SAN GIOVANNI IN FIORE (CS)
POZZUOLI (NA)
MILANO (MI)
VIA EMILIO CECCHI N 1
VIA EMILIO GOLA N 16/5
VIA GIACINTO GIGANTE N 108
VIA ROMA N 45
VIA MONTEDONZELLI N 48/B
A. GRAMSCI N 17
VIA CELLE N 2
VIA PETROCCHI N 21
GRADUATORIA ANNO 2013
Igiene produzione,
trasformazione, comm.
Igiene produzione,
trasformazione, comm.
Igiene produzione,
trasformazione, comm.
Igiene produzione,
trasformazione, comm.
Igiene produzione,
trasformazione, comm.
Igiene produzione,
trasformazione, comm.
Igiene produzione,
trasformazione, comm.
Igiene produzione,
trasformazione, comm.
Igiene produzione,
trasformazione, comm.
1
MANAROLLA
GIOVANNI MATTEO
9,00
MILANO (MI)
EMILIO GOLA N 16/5
2
GUARNERA
SALVATORE
9,00
AVOLA (SR)
VIA MARSALA N 81
3
ESPOSITO
MARIO
9,00
NAPOLI (NA)
4
PERILLO
SIMONE
8,00
CAIAZZO (CE)
VIA DELLO ZODIACO ISOLATO
GN4
VIA MONTEGAROLFO N 3
5
BARILE
MARIA
8,00
MILANO (MI)
VIA CIVITAVECCHIA N 100
6
VERGERIO
ERIKA ESTER
7,00
ZELO BUONPERSICO (LO)
PIAZZA RINASCIMENTO N 17
7
DI GIROLAMO
VALERIA
5,00
CASTELLAMMARE DEL GOLFO (TP)
VIA XX SETTEMBRE N 12
8
CAVALLO
ANGELO
3,00
NOICÀTTARO (BARI)
VIA A. PEROTTI N 58
9
CIPPONE
GIULIO
3.00
TARANTO (TA)
VIA CESARE BATTISTI N 167C/C
Igiene allevamenti e
produzioni zootecniche
Igiene allevamenti e
produzioni zootecniche
Igiene allevamenti e
produzioni zootecniche
1
MANAROLLA
GIOVANNI MATTEO
9,00
MILANO (MI)
VIA EMILIO GOLA N 16/5
2
BARBERIO
FRANCESCO
7,00
LATERZA (TA)
VIA ROMA N 45
3
DI GIROLAMO
VALERIA
5,00
CASTELLAMMARE DEL GOLFO (TP)
VIA XX SETTEMBRE N 12
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
GRADUATORIA ANNO 2013
– 92 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
COMITATO CONSULTIVO ZONALE MONZA-BRIANZA
GRADUATORIA DEFINITIVA MEDICI SPECIALISTI AMBULATORIALI ANNO 2013
BRANCA
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
Allergologia
POS.
1
2
3
4
5
6
7
8
9
COGNOME
GATTI
MALTAGLIATI
MARSEGLIA
RIVOLTA
ZISA
CATELLI
BORGONOVO
PREZIOSI
RICCOBONO
NOME
BEATRICE MARIA
ANGELA
ALESSIA
LOREDANA
GIULIANA
LUCA
LINDA
DONATELLA
FRANCESCA
Anestesiologia
1
FORTINO
OLGA
Angiologia
1
BORSETTO
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
Chirurgia Generale
Chirurgia Generale
Chirurgia Generale
PUNTI
29,62
14,38
11,18
9,12
9,07
8,18
8,00
8,00
7,14
LOCALITA'
BORMIO (SO)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
VEDANO AL LAMBRO (MB)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
CUSANO MILANINO (MI)
MILANO (MI)
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
RESIDENZA
UMBRAIL, 8
GIULIO CERADINI, 5
PONTE SEVESO, 18
PIAVE, 24
VIA ANTONIO ALDINI, 47
PIAZZA BRESCIA, 20
GENZIANE, 10
MEDARDO ROSSO, 7
PIAZZA D'ARMI, 1
8,00
LAMEZIA TERME (CZ)
BENINCASA, 5
MARGHERITA
5,42
MILANO (MI)
VALPARAISO, 17
ARGENTIERO
ROUBINA
TERRANEO
SIRICO
POZZI
STRAPAZZON
VALERIO
FEA
BOKOR
QUATTROCIOCCHI
NADIA
ELENA
CLOTILDE
GIUSY
MARTA
PATRIZIA
CRISTIANA
FRANCO
DANIELA
MARIA
16,42
9,00
9,00
9,00
9,00
8,00
7,17
6,00
6,00
5,00
PESCHIERA BORROMEO (MI)
MILANO (MI)
MONZA (MB)
CAIVANO (NA)
MILANO (MI)
PADERNO DUGNANO (MI)
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MILANO (MI)
USMATE-VELATE (MB)
CINISELLO BALSAMO (MI)
MONTI, 10/C
VAL DEL LEDRO, 11
MANZONI, 9
A. DE CURTIS, 1
MELORIA, 16
DOGALI, 2
MAGENTA, 202
MARCONA, 70
IMPARI INFERIORE, 32
BINELLA, 3
1
2
3
GROSSANO
DI SIBIO
ANGILLETTA
LOREDANA
TIZIANA
GIUSEPPE
CAVEZZALI, 8/A
GASLINI, 1
DON STURZO, 6/A
Chirurgia Generale
Chirurgia Generale
Chirurgia Generale
4
5
6
ARSENA
GANGEMI
SANTANGELO
VALERIA
PIETRO
AGATINO
10,18 MILANO (MI)
9,00 MONZA (MB)
8,00 CERNUSCO SUL NAVIGLIO
(MI)
8,00 MILANO (MI)
6,03 REGGIO CALABRIA (RC)
5,00 MILANO (MI)
Chirurgia Maxillo
Facciale
1
LIVIERO
FABIO
9,00
ASTESANI, 43
Chirurgia Vascolare
Chirurgia Vascolare
1
2
LUCCI
NANO
CARLA
GIOVANNI
Chirurgia Vascolare
3
PIAZZONI
CLAUDIA ROSA
12,86 MILANO (MI)
8,00 SAN DONATO MILANESE
(MI)
8,00 PREGNANA MILANESE (MI)
Chirurgia Vascolare
4
LILOIA
ANGELA
8,00
LISSONE (MB)
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
1
2
3
4
5
6
VENTURI
PELOSI
DE LUCA
CONSONNI
IANNAZZI
SIMONETTI
CATERINA
ALESSANDRA
ALESSANDRA
LORENA
STEFANO
GIOVANNI
34,34
23,71
21,41
12,17
10,35
9,82
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
MOLA
GIRGENTI
PEDRINAZZI
LAURIOLA
COLOMBO
MARCHETTI
TARANTINI
ANDREOLI
SANNA
ANGIOLETTI
SPINELLI
FEDERICA
VALENTINA
CHRISTIAN
MARIA MICHELA
ANTONELLA
SILVIA
GLORIA
SANTA
FEDERICA
LAURA
MATTEO
9,61
9,01
9,00
9,00
9,00
9,00
8,00
8,00
8,00
8,00
7,11
MONZA (MB)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
MERATE (LC)
BRESCIA (BS)
SAN GENNARO VESUVIANO
(NA)
CANTù (CO)
MILANO (MI)
SEREGNO (MB)
BONATE SOPRA (BG)
MILANO (MI)
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
SOVICO (MB)
LODI (LO)
SAN ZENONE AL LABRO (MI)
MONZA (MB)
VEDANO AL LAMBRO (MB)
MILANO (MI)
LARGO C. USUELLI, 1
ANITA GARIBALDI, 250
SANZIO, 30
TEODOSIO, 33
PRIMAVERA, 10
SAN GIOVANNI BOSCO,
11
SAN MARTINO, 3
MONTE SAN GABRIELE, 5
PELLEGRINO ROSSI, 15
CIRO MENOTTI, 9
CA' DEI MONTI, 32
ALGHISI, 1
FERROVIA, 221
CORINTO, 11
ACCADEMIA, 20
PIAVE, 24
FRANCESCO NULLO, 15
CORSO LODI, 11
CESARE BATTISTI, 180
VICOLO DE GASPERI, 4
CORSO MAZZINI, 67/B
EUROPA, 44
A. RAMAZZOTTI, 24
DE GASPERI, 7
Bollettino Ufficiale
– 93 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
BRANCA
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
Dermatologia
POS.
18
19
20
21
COGNOME
BUZZETTI
BOFFINO
GREPPI
ABBENE
NOME
IOLANDA
EMILIO
FRANCO
MARIA CONCETTA
Dermatologia
PUNTI
7,00
7,00
5,00
5,00
LOCALITA'
MILANO (MI)
VIGEVANO (PV)
LEGNANO (MI)
SCIACCA (AG)
RESIDENZA
ABANO, 9
DE AMICIS, 3
VOLTURNO, 47
VICOLO 2 PORTA DI
MARE, 4
PIRELLI, 14
22
VEZZOLI
SILVIA
5,00
MILANO (MI)
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
1
2
3
4
5
6
7
RINALDI
BENCO
DOZIO
MARINI
NAPPI
DONADIO
IACCARINO
JOSELITA MARIA
ROSANNA
NICOLETTA CLOTILDE
FIORELLA
FRANCESCA
FRANCESCA
MICHELE
14,59
14,39
10,00
9,69
9,36
9,32
9,26
MONTE CREMASCO (CR)
BERGAMO (BG)
MERATE (LC)
BARCELLONA P.G.
MONTE DI PROCIDA (NA)
PISA
NAPOLI (NA)
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
Diabetologia
8
9
10
11
12
DE PAOLA
GANDOLFO
ORSINI
ROCCO
PICECI
GRAZIA
MYRIAM
FEDERICA
MARIA CRISTINA
ELISABETTA
9,00
9,00
9,00
8,00
8,00
TEGGIANO (SA)
VARESE (VA)
CONCOREZZO
BRUGHERIO (MB)
MILANO (MI)
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
1
2
3
4
BENCO
MARINI
ROSSI
IACCARINO
ROSANNA
FIORELLA
ANNALISA
MICHELE
11,00
9,51
9,17
9,03
BERGAMO (BG)
BARCELLONA P.G. (ME)
NAPOLI (NA)
NAPOLI (NA)
Endocrinologia
Endocrinologia
5
6
DONADIO
DE PAOLA
FRANCESCA
GRAZIA
9,00
9,00
PISA (PI)
TEGGIANO (SA)
Endocrinologia
Endocrinologia
7
8
GANDOLFO
SARACENO
MYRIAM
GIOVANNA
9,00
9,00
VARESE (VA)
REGGIO CALABRIA (RC)
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
Endocrinologia
9
10
11
12
ORSINI
RINALDI
NAPPI
TOMEO
FEDERICA
JOSELITA MARIA
FRANCESCA
CONCETTA STELLA
9,00
8,10
8,05
8,00
CONCOREZZO (MB)
MONTE CREMASCO (CR)
MONTE DI PROCIDA (NA)
MILANO (MI)
Fisiochinesiterapia
1
CONFORTI
MARIA
12,18 BERGAMO
Fisiochinesiterapia
Fisiochinesiterapia
2
3
MERCENARO
RASTELLI
MARCELLO
VITO
9,00
8,08
GORLE (BG)
BARLETTA (BAT)
Fisiochinesiterapia
4
SERINI
8,00
MILANO (MI)
Fisiochinesiterapia
5
LO GIUDICE
FRANCESCO
ALESSIO MASSIMO
PAOLO
VIA PINAMONTE DA
BREMBATE
ADA NEGRI, 12
PIAZZA FEDERICO II DI
SVEVIA, 13
SAN MIROCLE, 9
6,00
SIMERI CRICHI (CZ)
S. LUCIA, 46
Geriatria
1
NICOLETTI
ALBERTO
8,04
BRENTA, 3
Geriatria
2
CHIURCO
DOMENICA
8,00
SAN DONATO MILANESE
(MI)
CARIATI (CS)
Igiene e Medicina
Preventiva
Igiene e Medicina
Preventiva
Igiene e Medicina
Preventiva
Igiene e Medicina
Preventiva
Igiene e Medicina
Preventiva
1
DE SIMONE
ADRIANO
8,27
TORRE ANNUNZIATA (NA)
VAGNOLA, 79/B
2
DE PASCALE
TERESA
8,00
CASAL VELINO (SA)
ALENTO, 137
3
AMBROSINO
MICHELE
7,05
PROCIDA (NA)
C. BATTISTI, 17
4
BOTTA
ELEONORA
6,00
SANDRO PERTINI, 3
5
CACACE
GIANLUCA
5,00
CAPRIATE SAN GERVASIO
(BG)
CAPRIATE SAN GERVASIO
(BG)
Medicina del Lavoro
Medicina del Lavoro
Medicina del Lavoro
Medicina del Lavoro
1
2
3
4
CANTALE
GIANNINI
GIANNINI
VIGNOLA
GIUSEPPINA
PIETRO
GIORGIO IVANO
MARINA ANNA
33,74
9,75
8,00
8,00
TORINO (TO)
VIBO VALENTIA (VV)
VIBO VALENTIA (VV)
DESIO (MB)
VALDIERI, 28
FEUDOTTO, 36
FEUDOTTO, 36
BRESCIA, 9
ROMA 6/M
B. ZENALE, 8
LOMBARDIA, 8
VIA DEGLI STUDI 84
SCOTTO D'ABBUSCO, 21
VIA GIUSTI 8
MAURIZIO DE VITO
PISCICELLI, 112
PRATO VIII, 22
DONATELLO, 8
DON MILANI 4
VOLTURNO, 80
COSTANZA, 15
B. ZENALE, 8
DEGLI STUDI, 84
FRACANZANO, 11
MAURIZIO DE VITO
PISCICELLI, 112
GIUSTI, 8
PRATO VIII PRATO PERILLO,
22
DONATELLO, 8
S.S. 18 SECONDO TRATTO,
3
DON MILANI, 4
ROMA 6/M
SCOTTO D'ABBUSCO, 21
A. BINDA, 3
FORNARA, 28
SANDRO PERTINI, 3
– 94 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
BRANCA
Medicina del Lavoro
Medicina del Lavoro
Medicina del Lavoro
Medicina del Lavoro
POS.
5
6
7
8
COGNOME
FLACHI
POLIMENI
MELITI
LEGATO
NOME
LAURA
ANTONIO
GIUSEPPE
GIUSEPPE
PUNTI
8,00
8,00
7,09
6,00
Medicina del Lavoro
LOCALITA'
MELITI DI PORTO SALVO (RC)
REGGIO CALABRIA
MILANO (MI)
REGGIO CALABRIA (RC)
9
COPPI
LAURA ANNA
3,68
Medicina dello
Sport
Medicina dello
Sport
Medicina dello
Sport
1
CAFARO
CESARIO
10,37 STATTE (TA)
2
PASSONI
ELISABETTA ANGELA
9,33
PESCHIERA BORROMEO (MI) GIOVANNI PASCOLI, 12
3
FORTUGNO
FRANCESCO
6,00
REGGIO CALABRIA (RC)
FERRUCCIO, 7
Medicina Interna
1
DOZIO
NICOLETTA CLOTILDE
9,00
MERATE (LC)
LOMBARDIA, 8
Medicina Legale
Medicina Legale
Medicina Legale
Medicina Legale
Medicina Legale
Medicina Legale
Medicina Legale
Medicina Legale
Medicina Legale
1
2
3
4
5
6
7
8
9
CUMAN
FERRARIO
SALVIOLI
CACCIAMANI
ROSELLI
PENNESTRì
DI MAURO
AMI
GIUDICI
VERONICA
OMAR
NICOLETTA
ROBERTO
MARIA ROSA
LAURA ANTONIA
VALERIA
ALESSIA
ELENA
31,81
21,19
15,79
15,38
13,63
12,14
11,94
8,32
8,00
PADRE RAVASI, 111
CARLO CATTANEO, 103
MAZZINI, 2
LOUIS BRAILLE, 4
MATTEOTTI, 35/A
ZANELLA, 48/3
FOSCOLO, 11
MONTEGRAPPA, 5/B
BRUGA, 8
Medicina Legale
Medicina Legale
10
11
CESARINI
BERNABEI
LUCIA
CARLO
7,00
5,41
SESTO S. GIOVANNI (MI)
LEGNANO
SAN RUFO (SA)
MONZA (MB)
CUSANO MILANINO (MI)
MILANO (MI)
SENAGO (MI)
MIRANDOLA (MO)
PRATA CAMPORTACCIO
(SO)
MILANO (MI)
MILANO (MI)
Nefrologia
1
MASCIA
SARA
9,18
SALERNO (SA)
LUNGOMARE COLOMBO,
75
Neurochirurgia
1
PANDOLFI
SERGIO
8,00
ROMA
VIALE PARIOLI 102
Neurofisiopatologia
1
BUTERA
CALOGERA
9,00
CERNUSCO S/NAVIGLIO
VIA CESARE PAVESE 4
Neurologia
Neurologia
1
2
ROCCA
MICOLI
NICOLETTA
BARBARA
46,52 MILANO
10,70 INTROBIO (LC)
Neurologia
Neurologia
3
4
BERETTA
BUTERA
SIMONE
CALOGERA
9,41
9,00
Neurologia
Neurologia
5
6
DIODATO
ZAMPERETTI
DARIA
MARCO ARNALDO
8,00
5,00
Neuropsichiatria
Infantile
Neuropsichiatria
Infantile
Neuropsichiatria
Infantile
Neuropsichiatria
Infantile
Neuropsichiatria
Infantile
Neuropsichiatria
Infantile
Neuropsichiatria
Infantile
Neuropsichiatria
Infantile
1
MALGESINI
SARA
17,18 COSIO VALTELLINO (SO)
SAN DOMENICO, 5
2
CERQUONI
MARINA
13,45 CASALPALOCCO (RM)
ACUSILAO, 44
3
TOMADINI
PAOLA
11,17 VENEZIA (VE)
SANTA CROCE, 647
4
DI PASQUALE
DANILA MARIA
9,05
PALERMO (PA)
BRIGATA VERONA, 21
5
ALBANESE
NUNZIA DELIA
9,00
CESANO BOSCONE (MI)
MARCO POLO, 1
6
MACCHI
VALERIA
9,00
SENAGO (MI)
TAGLIAMENTO, 9
7
TREVISAN
CRISTIAN
9,00
SEGRATE (MI)
8
SALVIONI
ELISA MARIA
8,00
SEREGNO (MB)
Oculistica
Oculistica
1
2
TENTO TENTO
BONELLI
RAYMOND
DANIELA
53,58 ALBAIRATE (MI)
40,49 CORMANO (MI)
MILANO (MI)
MISSAGLIA (LC)
CERNUSCO SUL NAVIGLIO
(MI)
PORTICI (NA)
MILANO (MI)
RESIDENZA
ANNA', 123
VIA CHIESA NUOVA 71
TEODOSIO, 70
REGGIO CAMPI 1°
TRONCO, 123
ANTONIO CECHOV, 21
CRISPIUS, 27
STATUTO, 13
NINO BIXIO, 6
ARGONNE,30
VITTORIO EMANUELE
II, 27
MISERICORDIA, 6
CESARE PAVESE, 4
CORSO GARIBALDI, 239
MAURO MACCHI, 26
RES. PONTI (MI 2)
MEDICI DA SEREGNO, 28
STRADA DEL CORSO, 7
ADA NEGRI, 4
Bollettino Ufficiale
– 95 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
BRANCA
Oculistica
POS.
COGNOME
3
BIANCHI LAZOTTI
NOME
ROSSANA MARIA
GABRIELLA
ALBERTO
PUNTI
LOCALITA'
16,27 MILANO (MI)
RESIDENZA
GIOVANNI PASCOLI, 58
15,07 MESSINA
CLAUDIA
ALESSANDRA
MARIALUISA
TIZIANA
DONATA MARIA
ROSITA MARIA
CARMEN
DOMENICO
DOMENICA
AMELIA
MARIA TERESA
13,80
10,22
9,87
9,82
9,34
9,05
ROMA (RM)
MILANO (MI)
BENEVENTO (BN)
TARANTO
MILANO (MI)
CENTURIPE (EN)
REGINA ELENA FARO
SUPERIORE, 8
VIA DEI DAUNI, 2
ROSOLINO PILO, 19/B
PACE VECCHIA, 39
FRATELLI ROSSELLI
OLTROCCHI, 11
RICASOLI, 4
9,00
8,58
8,00
8,00
MILANO (MI)
ROMBIOLO
PENTONE (CZ)
NAPOLI (NA)
VIALE GIUSTINIANO, 5
AFFACCIO, 13
NAZIONALE, 37
PIAZZA SANNAZZARO
40,83
23,80
16,30
14,15
MILANO (MI)
SARONNO
MILANO (MI)
MILANO (MI)
P.LE LORETO, 5
GRIGNA,28
CORSO LODI, 83
FETONTE, 12
Oculistica
4
BROCCIO
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
5
6
7
8
9
10
FABIANI
GIULOTTO
FINELLI
LACATENA
PIERELLI
MUSCO
Oculistica
Oculistica
Oculistica
Oculistica
11
12
13
14
GAUDIO WICLEF
MANGIALAVORI
MATTACE
DI LAURO
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
1
2
3
4
GASSAN
ADESSO
LICURSI
PISTOLESI
Odontoiatria
Odontoiatria
5
6
SOSTERO
MACRì
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
7
8
9
MAZZA
DAMIA
IANNACCONE
YOUSEF
ANGELO MARIA
DANIELA
ELVIRA DANILA
ROSAMARIA
VALERIO
LUDOVICA
ANTONELLA
FRANCESCA
LORENZO GIUSEPPE
GIAN ALFREDO
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
10
11
12
13
14
15
16
17
18
CASTIGLION
SILVA
BLANDA
AITELLA
SPERA
TOLARDO
GHEZZI
CERAUDO
AMATA
GIOVANNA CRISTINA
MARIA
CARMELO
ANTONIETTA
MASSIMO
GIUSEPPE
MARIA TERESA
ROBERTO
MIRELLA
8,00
7,82
7,26
5,40
5,37
5,00
5,00
4,90
4,84
Odontoiatria
Odontoiatria
19
20
IACONO
FUGAZZOLA
FRANCESCO
PAOLO
3,60
3,51
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
21
22
23
24
25
BARBERIS
LIVIERO
CAPOZZA
BALESTRIERI
SIMONETTI
ENRICO
FABIO
MARCO
CANDIDA
PASQUALE
3,35
3,13
3,00
3,00
3,00
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
CATTI
SALERNO
ZINZERI
VELTRI
ALTOMARE
CIACCIO
ROVARON
MANAZZA
VIZZARI
HUASSANIN
MANTIONE
FRANCESCA ALESSIA
BRUNO RENATO
MARIA ANTONIETTA
ALESSANDRO
ALESSIA
LUCIA
DANIELA
ANDREA GINO
DOMENICO ANDREA
NIRMEN HAMDY
VALERIO
2,60
2,09
2,00
2,00
2,00
2,00
0,58
0,05
0,00
0,00
0,00
Ortopedia
Ortopedia
Ortopedia
1
2
3
BALBINO
BRAMBILLA
KOENIG
CRISTIANA
FABIO
ALESSANDRO
13,92 VIGEVANO (PV)
8,00 VAPRIO D'ADDA (MI)
7,00 MILANO (MI)
12,85 MOGGIO (LC)
12,83 SIDERNO (RC)
PER CONCENEDO, 51
DELLO SPORT, 6
10,28 FIRENZE (MI)
9,00 MILANO (MI)
8,09 ROMA (RM)
LEONARDO DA VINCI, 28
NINO BIXIO, 32
GIACOMO BRESADOLA,
3
MILANO (MI)
BARTOLOMEO SESTINI, 16
REGGIO CALABRIA (RC)
A. FRANGIPANE, 5
PALERMO (PA)
ORLANDO, 4
NOCERA INFERIORE (SA)
BASTIONI, 19
TORRE DEL GRECO (NA)
MONTEDORO, 18
CAMPI SALENTINA (LE)
REGINA MARGHERITA, 16
MILANO (MI)
PADOVA, 64
COLOGNO MONZESE (MI)
PAPA GIOVANNI XXIII, 25
MILITELLO ROSMARINO (ME) L. SCIASCIA, 2 - SAN
PIERO
RAGUSA (RG)
MICHELE AMARI, 41
MILANO (MI)
DOMENICO VENEZIANO,
4
MISINTO (MB)
ZOCCO DEL PRETE, 11
MILANO (MI)
ASTESANI, 43
GALATINA (LE)
ANGELI
DESIO (MB)
VALLETTE, 15
SAN GENNARO VESUVIANO SARNO, 36
(NA)
GARBAGNATE M.SE (MI)
P.ZZA DEL SANTUARIO, 15
SERRA SAN BRUNO (VV)
CORSO UMBERTO I°, 149
PADERNO DUGNANO
VIA CORRIDORI 61
MILANO (MI)
MURATORI, 29
MARZI (CS)
PEDOLATA
PALERMO )PA)
V.LE DEL FANTE, 56
CORREZZANA (MB)
DON GRISOSTOMI, 10
TORTONA (AL)
SACRO CUORE, 2
REGGIO CALABRIA (RC)
MERCATO CATONA, 57
CINISELLO BALSAMO
VIA ALBERTI 6
CAMPOBELLO DI LICATA
CIDA MILICI
(AG)
IVREA, 8
FERMI, 6
P.ZZA LEONARDO DA
VINCI, 3
– 96 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
BRANCA
Ortopedia
POS.
COGNOME
4
GALASSO
NOME
ARABELLA
PUNTI
LOCALITA'
5,00 MILANO (MI)
MONZA (MB)
RESIDENZA
A. VISCONTI
D'ARAGONA, 17
GUERRAZZI, 21
Ortopedia
5
SCONZA
ANGELO
5,00
Ostetricia e
Ginecologia
Ostetricia e
Ginecologia
Ostetricia e
Ginecologia
Ostetricia e
Ginecologia
Ostetricia e
Ginecologia
Ostetricia e
Ginecologia
Ostetricia e
Ginecologia
Ostetricia e
Ginecologia
Ostetricia e
Ginecologia
Ostetricia e
Ginecologia
Ostetricia e
Ginecologia
Ostetricia e
Ginecologia
1
BOLOGNA
ELENA
33,32 MILANO (MI)
PIAVE, 6
2
CARDINALE
ANNA ELENA
19,95 MILANO (MI)
VALUSSI, 2
3
GASPARINI
PATRIZIA
19,17 MILANO (MI)
GONIN, 65/A
4
FIORE
VALERIA
12,41 MILANO (MI)
CATALANI, 66
5
BORSANI
11,04 CARBONATE (CO)
ZANCHETTA, 38
6
CAIAZZA
MAURIZIO MAURO
ERNESTO
DANIELA
10,40 MONZA (MB)
BERGAMO, 6
7
SERRA
FRANCESCA
10,22 MILANO (MI)
8
CELLI
ALESSANDRA
9,00
9
CALABRESE
STEFANIA
9,00
SAN DONATO MILANESE
(MI)
ARESE (MI)
VIA RUGGERO DI LAURIA,
12/B
J.F.KENNEDY, 30
10
DIGENA
TIZIANA
8,00
BARI
ANTONIO SALANDRA, 19
11
PORRO
EMILIO
5,00
COMO
ZEZIO, 63/A
12
MERONI
SIMONETTA PALMIRA
5,00
CINISELLO BALSAMO
SETTEMBRINI, 20
Otorinolaringoiatria
1
NICOSIA
FILIPPO
CROCIATE, 18
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
2
3
4
5
6
LEONARDO
LAURA
SILVIA
PAOLA
MICHELA
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
7
8
9
10
11
12
STICOZZI
PRANDINA
SESSI
CARRA
LICCIARDELLO
MUSMECI
D'AMBROSIO
PEDIGLIERI
LAURENDI
CARIFI
CASALE
BUDA
28,77 SAN GIULIANO MILANESE
(MI)
25,08 LESINA
25,05 MONZA (MB)
21,20 MILANO (MI)
16,81 CASERTA
11,20 ACIREALE (CT)
SALVATORE
LEA
VINCENZO
MARCO
SARA
FRANCESCA
10,60
9,39
9,19
9,00
8,62
8,43
OTTAVIANO (NA)
COMO (CO)
REGGIO CALABRIA (RC)
OTTAVIANO (NA)
GENOVA (GE)
RHO (MI)
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
13
14
LAGUARDIA
ZECCARDO
MARGHERITA
ERMELINDA
8,00
8,00
MILANO (MI)
AVELLINO
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
15
16
17
18
19
20
21
22
IMPORTUNA
MINETTI
CORNO
D'AVINO
BENEDETTO
BARBERA
PINTUCCI
SANTAMBROGIO
CARLO
ANDREA MARCO
SABRINA
LUIGI
DOMENICO
SEBASTIANO
JEAN PIERRE
ENRICO GIANCARLO
7,54
7,00
7,00
7,00
5,00
4,82
3,00
3,00
VARESE (VA)
BUSTO ARSIZIO (VA)
CONCOREZZO (MB)
NAPOLI (NA)
MISINTO (MB)
PADOVA (PD)
VIMERCATE (MB)
SEVESO (MB)
OTTAVIANO AUGUSTO, 15
ROCCHETTI, 21
PASQUALE ANDILORO, 4P
SAN LEONARDO, 219
GALLINO, 34
MOLINO PREPOSITURALE,
18
DE LA SALLE, 10
LARGO MARIO MALZONI,
3
DEI CARANTANI, 21
BURIGOZZI, 2
PELLICO, 2
DE MEIS, 585/23
DEI CADUTI, 6
ARMISTIZIO, 29/D
ISARCO, 16
PIAZZA ROMA, 4
Pediatria
Pediatria
1
2
ALOSI
MACCHI
13,95 FRAZ. SANTA BARBARA (ME)
11,56 CASSANO D'ADDA (MI)
VIA PROVINCIALE, 14
MILANO, 28/D
Pediatria
Pediatria
Pediatria
3
4
5
BOTTA
CATTANEO
PITTONI
MASSIMO MICHELE
MARTA TERESA
MARIA
SERENA
ELENA ESTER
CINZIA
9,12
9,00
8,00
BUCCINASCO (MI)
CORBETTA (MI)
PIOLTELLO (MI)
LEOPARDI, 34
C. CATTANEO, 15
LIPPI, 10
Pneumologia
Pneumologia
1
2
SERRA
CAVALLO
MARIA
EMILIA
9,16
9,06
ASTI (AT)
COMO (CO)
GIOVANNI GIOBERT, 8
ANDREA ALCIATO, 23
DI VITTORIO, 17
C.SO ITALIA, 75
PELLETIER, 9
STROMBOLI, 20
GIANNONE, 56
C.SO UMBERTO, 72
Bollettino Ufficiale
– 97 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
BRANCA
Pneumologia
Pneumologia
POS.
COGNOME
3
VIGNOLA
4
CUZZOLA
NOME
MARINA ANNA
MARIA
PUNTI
LOCALITA'
9,00 DESIO (MB)
8,69 REGGIO CALABRIA (RC)
Pneumologia
Pneumologia
5
6
SARASSI
MARINOU
ANTONIO
ANDROULA
7,00
6,00
MILANO (MI)
PARMA (PR)
RESIDENZA
BRESCIA, 9
PASQUALE ANDILORO,
4/P
REGINA GIOVANNA, 24
GRAMSCI, 10
Psichiatria
1
ZAMPERETTI
MARCO ARNALDO
5,00
MILANO
MAURO MACCHI 26
Psicoterapia
1
CERQUONI
MARINA
14,45 ROMA
VIA ACUSILAO 44
Reumatologia
Reumatologia
Reumatologia
Reumatologia
1
2
3
4
MALESCI
VALCAMONICA
SCHITO
ZAHALKOVA
DOMENICO
ELISABETTA
EMANUELA
LENKA
14,99
9,00
8,00
6,00
VALPRATO, 43/4
TRIESTE, 1
M. BUONARROTI, 10
CORSO INDIPENDENZA,
Scienza
Alimentazione
Scienza
Alimentazione
Scienza
Alimentazione
Scienza
Alimentazione
Scienza
Alimentazione
1
TOSELLI
ANNA LINDA
18,15 MILANO (MI)
GIULIO UBERTI, 18
2
GIANINO
ALESSANDRA
9,00
BRESSO (MI)
DON MINZONI, 38
3
PICECI
ELISABETTA
9,00
MILANO (MI)
COSTANZA, 15
4
FOLINI
LAURA
8,00
COLOGNO MONZESE (MI)
EINAUDI, 1
5
MASINI
LIVIANA VITTORINA
3,00
RHO (MI)
PINDEMONTE, 19
Urologia
Urologia
1
2
ABED EL RAHMAN
BONGHI
28,56 PALERMO (PA)
10,97 MONZA (MB)
B. CROCE, 31
LOUIS BRAILLE, 4
Urologia
Urologia
Urologia
Urologia
3
4
5
6
MALETTA
RUGGIERI
PANIZZUTTI
GANGEMI
SAMI
ANNA LISA CARMEN
EMILIA
ALESSANDRO
MAURIZIO
MAURO GIUSEPPE
PIETRO
9,00
8,00
5,00
3,00
COLLI AMINEI, 24
ROMA, 31
ALCIDE DE GASPERI, 7
ANITA GARIBALDI, 250
TORINO (TO)
CASSINA DE' PECCHI (MI)
MONZA (MB)
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)
CODEVILLA (PV)
VEDANO AL LAMBRO (MB)
REGGIO CALABRIA (RC)
——— • ———
COMITATO CONSULTIVO ZONALE MONZA-BRIANZA
GRADUATORIA DEFINITIVA MEDICI VETERINARI ANNO 2013
POS.
1
2
3
4
5
6
AREA "B"
POS.
1
2
3
4
POS.
1
AREA "A" BRANCA DELLA SANITA' ANIMALE
COGNOME
NOME
PUNTI
LOCALITA'
RESIDENZA
BIONDO
ANTONIO
9,05
SAMBUCA DI SICILIA (AG)
DON G. CACIOPPO, 2
COLOMBO
ANDREA PIETRO
9,00
MILANO (MI)
EMILIO CECCHI, 1
ROMANO
CLAUDIA
6,00
POZZUOLI (NA)
CELLE, 2
CUCINOTTA
CLELIA
5,00
NAPOLI (NA)
FERRARA, 4
ALOI
SIMONE
3,27
BARI
VIA PEUCETIA O PAL A10
NICOLA
SIMONE
3,00
ALTAMURA (BA)
SANTERAMO, 175/14
BRANCA DELL'IGIENE DELLA PRODUZIONE, TRASFORMAZIONE, COMMERCIALIZZAZIONE, CONSERVAZIONE E TRASPORTO
DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE E LORO DERIVATI
COGNOME
NOME
PUNTI
LOCALITA'
RESIDENZA
ESPOSITO
MARIO
9,00
NAPOLI (NA)
DELLO ZODIACO-ISOLATO C
BARILE
MARIA
9,00
MILANO
VIA CIVITAVECCHIA 100
PERILLO
SIMONE
8,00
CAIAZZO
MONTEGAROFALO
DI GIROLAMO VALERIA
5,00
CASTELLAMARE DEL GOLFO
XX SETTEMBRE 12
AREA "C" BRANCA DELL'IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI E DELLE PRODUZIONI ZOOTECNICHE
COGNOME
DI GIROLAMO
NOME
VALERIA
PUNTI
5,00
LOCALITA'
CASTELLAMMARE DEL GOLFO (TP)
——— • ———
RESIDENZA
XX SETTEMBRE, 12
– 98 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO 2013 - COMITATO ZONALE DI PAVIA
MEDICI SPECIALISTI AMBULATORIALI
BRANCA
ALLERGOLOGIA
POS.
1
2
3
COGNOME
Marseglia
Zisa
Badiu
NOME
Alessia
Giuliana
Iuliana
PUNTEGGIO
INDIRIZZO
11,185
Via Ponte Seveso 18, 20125 Milano
9,074
Via Aldini 47, 20157 Milano
8,000
Via Onorato Vigliani 11/3, 10135 Torino
CARDIOLOGIA
1
2
3
4
5
Ballerini
Pazzano
Bongarzoni
Rezazade
Tombola
Luca
Anna Sara
Amedeo
Ali
Patrizia
9,578
9,000
8,000
5,000
3,722
Strada Fontanile 6C, 15048 Valenza
Via Breventano 73, 27100 Pavia
Via P. Verri 14, 27100 Pavia
Via Bologna 3, 27100 Pavia
Via Nino Bixio 12A, 27100 Pavia
CHIRURGIA GENERALE
1
2
3
4
Capelli
Arsena
Molan
Angilletta
Antonella Grazia
Valeria
Maurizio Luciano
Giuseppe
9,000
8,000
6,000
6,000
Viale Italia 43, 07100 Sassari
Largo Usuelli 1, 20133 Milano
Via Scozia 56, 15011 Acqui Terme (AL)
Via Don Sturzo 6/A, 20063 Cernusco sul Naviglio
(MI)
CHIRURGIA VASCOLARE
1
Yussuf Nur
Mohamed
10,638
Via 5 Martiri della Liberazione 80, 27042 Bressana
Bottarone (PV)
DERMATOLOGIA
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
De Luca
Di Crecchio
Lorini
Ubezio
Dondas
Serra
Simonetti
Castello
Ronzi
Pandolfi
Bassi
Martinoli
Zaccone
Sanna
Trevisan
Boffino
Trespiolli
Lovati
Cestone
Antoninetti
Alessandra
Raffaella
Alessandra
Stefania
Adina Mikaela
Francesca
Giovanni
Michela
Giorgia
Roberta
Elisa
Sara
Carlo
Federica
Valentina
Emilio
Davide
Chiara
Enza
Michela
21,406
14,533
13,823
11,499
9,347
9,191
9,000
9,000
9,000
8,828
8,602
8,135
8,000
8,000
8,000
7,000
7,000
7,000
7,000
7,000
Via Menotti 9, 20129 Milano
Via I Maggio 6, 65027 Scafa (PE)
Via Brugnatelli 5, 27100 Pavia
Via Turati 4, 27100 Pavia
Via Pottendorf 7, 34070 San Lorenzo Isontino (GO)
Via Roma 14, 27100 Pavia
Via Ferrovia 221, 80040 San Gennaro Vesuviano (NA)
Piazza Duomo 17, 27100 Pavia
Via Brini 3, 26845 Codogno (LO)
Corso Garibaldi 5/A, 27100 Pavia
Via Poma 7, 27100 Pavia
Via G. Franchi 7, 27100 Pavia
Via Baluardo Santa Chiara 2, 27036 Mortara (PV)
Via Europa 44, 20070 San zenone al Lambro (MI)
Via Lanca 44/A, 28047 Oleggio (NO)
Via De Amicis 3, 27029 Vigevano (PV)
Via Marconi 20, 27040 Mezzanino (PV)
Viale Romagna 39, 20149 Milano
Via Moruzzi 13/A, 27100 Pavia
Via Aldo Rossi 12, 27100 Pavia
DIABETOLOGIA
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
Garzaniti
Rizza
Marini
Iaccarino
Donadio
De Paola
Gandolfo
Rinaldi
Calamia
Rovati
Adriana
Maria Ileana
Fiorella
Michele
Francesca
Grazia
Myriam
Joselita Maria
Iolanda
Mariangela
10,856
10,451
9,663
9,225
9,000
9,000
9,000
7,090
7,017
5,000
Via Aselli 5, 27100 Pavia
Piazza Campo 23, 88832 Crotone
Via Degli Studi 84, 92051 Barcellona P.G. (ME)
Via Maurizio De Vito Piscicelli 112, 80128 Napoli
Via Giusti 8, 56100 Pisa
Via Prato VIII 22, 84030 Teggiano (SA)
Via Donatello 8, 21100 Varese
Via Roma 6/M, 26010 Monte Cremasco (CR)
Via Vernazza 34/20, 16131 Genova
Via Montemaino 10, 27100 Pavia
ENDOCRINOLOGIA
1
2
3
4
5
6
7
8
Marini
Antonangelo
Rizza
Donadio
De Paola
Iaccarino
Gandolfo
Saraceno
Fiorella
Carla
Maria Ileana
Francesca
Grazia
Michele
Myriam
Giovanna
9,663
9,366
9,156
9,000
9,000
9,000
9,000
9,000
Via Degli Studi 84, 92051 Barcellona P.G. (ME)
Largo San Bartolomeo 6, 67051 Avezzano (AQ)
Piazza Campo 23, 88832 Crotone
Via Giusti 8, 56100 Pisa
Via Prato VIII 22, 84030 Teggiano (SA)
Via Maurizio De Vito Piscicelli 112, 80128 Napoli
Via Donatello 8, 21100 Varese
S.S. 18 Secondo tratto 3, 89121 Reggio Calabria
Bollettino Ufficiale
– 99 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
BRANCA
ENDOCRINOLOGIA
POS.
9
10
11
12
13
COGNOME
Piscitelli
Rinaldi
Protti
Calamia
Cerri
NOME
Gabriella
Joselita Maria
Paola
Iolanda
Luigi
FISIOCHINESITERAPIA
1
2
3
4
Rastelli
Manzoni
Carlucci
Bignami
Vito
Federica
Loriana
Antonella
8,018
8,000
7,000
6,251
5
Cellerino
Enrica
5,000
Piazza Federico II 13, 76121 Barletta
Viale Matteotti 73, 27100 Pavia
Via Cadore 9, 27010 Bornaco (PV)
Via Fosse Ardeatine 3, 29011 Borgonovo Val Tidone
(PC)
Via Baluardo Santa Chiara 2, 27036 Mortara (PV)
GERIATRIA
1
2
3
Marino
De Paduanis
Nicoletti
Angela
Giovanna Attilia
Alberto
9,169
9,000
8,036
Via Sicilia 6, 93013 Mazzarino(CL)
Via Sant'Alberto 13/B, 26900 Lodi
Via Brenta 3, 20097 San Donato Milanese (MI)
MALATTIE INFETTIVE
1
2
Ciappina
Troia
Valentina
Giuliana
8,000
8,000
Via San Giovanni Bosco 5, 27100 Pavia
Via Marangoni 13, 27100 Pavia
MEDICINA DEL LAVORO
1
2
3
4
5
Cantale
Giannini
Piscitello W.
Dipierro
Polimeni
Giuseppina
Pietro
Roberto
Maria
Antonio
22,701
9,749
8,000
8,000
8,000
Via Valdieri 28, 20115 Torino
Via Feudotto 36, 89900 Vibo Valentia
Via Roma 136, 27028 San Martino Siccomario
Via S. Fiorese 22/B, 70028 Sannicandro di Bari (BA)
Via Chiesa Nuova 71, 89126 Reggio Calabria
MEDICINA DELLO SPORT
1
2
Cafaro
Flachi
Cesario
Antonella
10,890
4,008
Via Crispius 27, 74010 Statte (TA)
Via Lembo 79, 89063 Melito Porto Salvo (RC)
MEDICINA LEGALE
1
2
3
4
5
6
7
Ascari
Di Mauro
Milani
Ferrari
Melissano
Sali
Ferrario
Laura
Valeria
Lorenza
Giorgio
Francesca
Arianna
Omar
30,597
11,940
11,444
9,000
8,000
7,773
7,000
Via G.B. Vico 4, 20123 Milano
Via Foscolo 11, 20030 Senago (MI)
Via Piazza Fonatana 9, 26034 Cremona
Via F. Gabba 4, 26900 Lodi
Via Marchesi 55/B, 27100 Pavia
Via V. Bellini 10, 20121 Milano
Via Carlo Cattaneo 103, 20005 Legnano
NEUROCHIRURGIA
1
Pandolfi
Sergio
8,000
Viale Parioli 102, 00197 Roma
NEUROFISIOPATOLOGIA
1
Mazzucchi
Grazia
5,000
Via Berlinguer 7, 27010 Cura Carpignano (PV)
NEUROLOGIA
1
2
3
4
5
Tarantello
Dispenza
Camana
Del Giudice
Zamperetti
Rosangela
Sabrina
Claudia
Francesco
Marco Arnaldo
11,200
9,114
8,554
8,081
5,000
Via Galilei 81, 96019 Rosolini (SR)
Via D. Panaroli 7, 00172 Roma
Via Nazario Sauro 13, 27036 Mortara (PV)
Via Barreca 7/A, 89900 Vibo Valentia
Via M. Macchi 26, 20124 Milano
NEUROPSICHIATRIA
INFANTILE
1
Spissu
Margherita
9,120
Via Catalani 3, 09128 Cagliari
OCULISTICA
1
2
Scala
Bianchi
Lazotti
Montemurro
Misefari
Gianluca
Rossana M. G.
21,246
16,271
Via Cesare Soprano 61, 80030 Liveri (NA)
Via Pascoli 58, 20133 Milano
Francesca
Walter
10,709
9,900
Fabiani
Lacatena
Mangialavori
Fiorentino
Sheik Nazari
Katooli
Claudia
Tiziana
Domenica
Annita
Mohsen
9,692
9,055
8,480
6,055
5,000
Via Dei Mille 140, 27100 Pavia
Via Contrada Saracinello Sant'Elia 65A, 89131
Reggio Calabria
Via Dei Dauni 2, 00185 Roma
Via Fratelli Rosselli 4, 74100 Taranto
Via Fratelli Cairoli 13, 89900 Vibo Valentia
Via Cantieri Benassi 5, 27100 Pavia
Via Pastrengo 13, 27100 Pavia
3
4
5
6
7
8
9
PUNTEGGIO
8,000
7,090
7,000
6,245
6,000
INDIRIZZO
Via Piacenza 13, 20135 Milano
Via Roma 6/M, 26010 Monte Cremasco (CR)
Via Verri 14, 27100 Pavia
Via Vernazza 34/20, 16131 Genova
Via Campagna 109, 29121 Piacenza
– 100 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
BRANCA
ODONTOIATRIA
POS.
1
2
3
4
NOME
PUNTEGGIO
INDIRIZZO
Michele
26,127
Via Quasimodo 9, 27010 Cura Carpignano (PV)
Patrizia
15,116
Via Chiozzo 2, 27100 Pavia
Elvira D.R.
14,109
Via Fetonte 12, 20151 Milano
Giovanni Battista
13,738
Via Vellezzo 1, 27030 Zeme (PV)
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
COGNOME
Di Nunno
Chilovi
Pistolesi
Carnevale
Miacca
Iiriti
Tinillini
Maggi
Iannaccone
Carnevale
Miacca
Pertile
Castellari
Mortellaro
Blanda
Fatica
Ferrante
Toppetti
Mocchi
Pandolfi
Aitella
Fiori
Coperchini
Lombardi
Simonetti
Lattanzio
Gasperi
Russo
Pomarico
Salerno
Riggi
Bozzelli
Perasso
Simeone
D'Aguì
Mantione
Gallo
Milani
ONCOLOGIA
1
2
ORTOPEDIA
OSTETRICIA E
GINECOLOGIA
5
6
7
8
9
Serena
Elsa
Floriana
Gian Alfredo
Marco
13,189
10,910
9,798
8,029
8,000
Via Marconi 11/1, 27010 Linarolo (PV)
Via Allende 3, 27100 Pavia
Corso Cavour 59, 27100 Pavia
Via G. Bresadola 3, 00171 Roma
Via Calchi 32, 27100 Pavia
Roberto
Claudio
Paolo
Carmelo
Domenico
Laura
Cinzia
Maura
Paolo
Antonietta
Maria
Matteo
Alessandra
Pasquale
Antonio
Diego
Emanuele
Maria Amelia
Bruno
Nicola Fabio
Marilisa
Elena
Andrea
Francesco Maria
Valerio
Gian Marco
Andrea
7,268
6,921
6,713
6,640
6,444
6,032
5,750
5,338
5,174
4,423
4,195
3,563
3,000
3,000
3,000
3,000
3,000
2,594
2,090
2,027
2,000
2,000
2,000
0,000
0,000
0,000
0,000
Via Lavatelli 50, 27023 Cassolnovo (PV)
Via Montaghella 2, 27052 Godiasco (PV)
Via E. Rovati 26/1, 27049 Stradella (PV)
Via V. Di Marco 3, 90030 Palermo
Galleria Manzoni 3, 27100 Pavia
Via A. Diaz 52, 73100 Lecce
Via Dei Pioppi 7, 20081 Abbiategrasso (MI)
Corso Cairoli 30, 27100 Pavia
Via Delle Camelie 1, 27010 San Genesio ed Uniti (PV)
Via Bastioni 19, 84125 Salerno
Via Piave 30, 27030 Zeme (PV)
Via Mangiagalli 75, 27052 Godiasco (PV)
Via Montebello 12, 27058 Voghera (PV)
Via Sarno 36, 80040 San Gennaro Vesuviano (NA)
Via Strada Nuova 32, 27029 Vigevano (PV)
Via Villaggio dei Pioppi 9, 27020 Torre d'Isola (PV)
Via Morbasco 49, 26100 Cremona
Via Dalla Chiesa 22/A, 74023 Grottaglie (TA)
Corso Umberto I 149/153, 89822 Serra San Bruno (VV)
Via Palestrina 20, 21052 Busto Arsizio (MI)
Largo Mons. Saggese 2, 71039 Roseto Valfiore (FG)
Via Zucca 4, 15060 Silvano d'Orba (AL)
Via Vallera 4, 29121 Piacenza
Via Bellavista 5, 89900 Vibo Valentia
Via Milici, 92023 Campobello di Licata (AG)
Via Roma 202, 27028 San Martino Siccomario
Via Piazza Fontana, 26034 Piadena (CR)
Blago
Spagnuolo
Maria Rosaria
Monica
31,505
8,000
Viale Golgi 33, 27100 Pavia
Via Reggio Calabria 6, 00161 Roma
1
2
3
4
5
Melito
Giorgi
Koenig
Ballerini
Giordano
Gianluca
Loretta
Alessandro
Gabriella
Antonino
8,099
8,000
7,000
4,536
3,000
Via San Filippo Neri 14, 89018 Villa San Giovanni (RC)
Via Busca 60, 27100 Pavia
Piazza Leonardo Da Vinci 3, 20133 Milano
Via Transilvania 2, 13100 Vercelli
Piazza Petrarca 17, 27100 Pavia
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Gasparini
Sviridonova
Borzacchiello
Maccarini
Ornati
Pizzoli
Avolio
Torretta
Digena
Zaffino
Vergadoro
Licitra
Patrizia
Elena Ivanovna
Carmela
Umberto
Alessandra
Giovanna
Edvige
Francesca
Tiziana
Patrizia
Franca Delia
Luciano
16,892
16,193
15,293
11,726
9,000
8,368
8,162
8,072
8,000
7,000
5,000
3,969
Via Golin 65/A, 20147 Milano
Via Bonfante 11/A, 27100 Pavia
Piazzale Ospedali Civili 21, 25123 Brescia
Via Noè 2, 27100 Pavia
Via Bellini 9, 27029 Vigevano (PV)
Via Busoni 7, 27036 Mortara (PV)
Via Angelini 6, 83023 Lauro (AV)
Viale Libertà 61, 27100 Pavia
Viale A. Salandra 19, 70124 Bari
Via Caravaggio 2, 27010 Borgarello (PV)
Via C. Porta 621, 20080 Basiglio (MI)
Via Marconi 34, 21022 Azzate (VA)
Bollettino Ufficiale
– 101 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
BRANCA
POS.
OTORINOLARINGOIATRIA
1
2
3
4
COGNOME
NOME
PUNTEGGIO
INDIRIZZO
Filippo
Silvia
Paola
Francesca
28,315
20,789
10,786
9,000
Via Crociate 18, 20098 San Giuliano Milanese (MI)
Via Stromboli 20, 20144 Milano
Corso Giannone 56, 81100 Caserta
Via Leonardo Da Vinci 1, 21100 Varese
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
Nicosia
Sessi
Carra
De Bernardi
Di Valserra
Carifi
Di Iorio
Gatti
Gangemi
Zeccardo
Di Pietro
Minetti
Melillo
Abagnale
Nicolo'
Bonetti
Marco
Dorotea
Patrizia
Giovanna
Ermelinda
Susanna
Andrea Marco
Pietro
Raffaele
Donato
Carlo Eugenio
9,000
8,800
8,000
8,000
8,000
7,000
7,000
7,000
6,748
6,000
5,000
Via San Leonardo 219, 80044 Ottaviano (NA)
Via Venezia 3/A, 29016 Cortemaggiore (PC)
Strada Rizza, 27100 Pavia
Via G. Spagnollo 14/A, 89100 Reggio Calabria
Largo Mario Malzoni 3, 83100 Avellino
Via P. Massacra 9, 27100 Pavia
Via Burigozzi 2, 21052 Busto Arsizio (VA)
Via G. Alivia 5, 07037 Sorso (SS)
Via Tre Ponti 72, 80045 Pompei (NA)
Via Napoli 25, 81020 Marcianise (CE)
Via Cascina Cona 3, 27020 Breme (PV)
PEDIATRIA
1
2
Botta
Nikoonejad
Serena
Hassan
9,081
3,000
Via A. Algardi 9, 00152 Roma
Viale Golgi 33, 27100 Pavia
PSICHIATRIA
1
2
3
Verni
Zamperetti
Gordon
Laura
Marco Arnaldo
Jacob Benjamin
8,000
5,000
3,000
Via G. Cameli 22, 64100 Teramo
Via M. Macchi 26, 20124 Milano
Via Ferrini 17/D, 27100 Pavia
PSICOTERAPIA
1
Verni
Laura
8,000
Via G. Cameli 22, 64100 Teramo
SCIENZA
DELL'ALIMENTAZIONE
1
2
3
4
Toselli
Lingua
Guanziroli
Marazzi
Anna Linda
Stefania
Antonella
Claudia
18,147
11,282
9,000
7,000
Via Giulio Uberti 18, 20129 Milano
Via P. Nenni 8, 15100 Alessandria
Via Pietro Azzario 19, 27100 Pavia
Via Garibaldi 48, 27037 Pieve del Cairo (PV)
UROLOGIA
1
2
Ruggieri
Abed El
Rahman
Geraci
Maurizio
Sami
8,000
4,283
Via Roma 31, 27050 Codevilla (PV)
Via Benedetto Croce 31, 90135 Palermo
Edoardo
3,000
Via Brigata Tortona 8, 15057 Tortona (AL)
3
——— • ———
– 102 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
GRADUATORIA ANNO 2013 - COMITATO ZONALE DI PAVIA
VETERINARI
BRANCA
SANITA' ANIMALE
IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI
POS. COGNOME
1
Manarolla
2
Racioppi
NOME
Giovanni
Matteo
Roberta
3
Sacco
4
Curcio
5
PUNTEGGIO
INDIRIZZO
9,000
Via E.Gola 16/5, 20143 Milano (MI)
8,000
Via Crocillo 71, 80010 Quartono (NA)
Mariarosaria
7,000
Traversa G. Mazzini 15, 80021 Afragola (NA)
Saverio
5,000
Via A.Gramsci 17, 87055 San Giovanni in Fiore (CS)
Messina
Francesco
5,000
Via Aosta 10, 10042 Nichelino (TO)
6
Siclari
Ennio
5,000
Via S.S.18 I tronco 202, 89121 Reggio Calabria
7
Drago
Valeria
5,000
Via Cavallino 31, 80128 Napoli (NA)
8
Partucci
Simona
3,000
Via Castello 10, 76123 Andria (BT)
9
Di Benedetto Raffaele
3,000
Via Da Palestrina 16, 70024 Gravina in Puglia (BA)
1
Manarolla
9,000
Via E.Gola 16/5, 20143 Milano (MI)
2
Racioppi
Giovanni
Matteo
Roberta
8,000
Via Crocillo 71, 80010 Quartono (NA)
3
Siclari
Ennio
5,000
Via S.S.18 I tronco 202, 89121 Reggio Calabria
4
Cerulli
Francesco
5,000
Via Zuretti 11, 71121 Foggia (FG)
——— • ———
Bollettino Ufficiale
– 103 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA
COMITATO CONSULTIVO ZONALE DELLA PROVINCIA DI SONDRIO
GRADUATORIA MEDICI SPECIALISTI AMBULATORIALI INTERNI E ALTRE PROFESSIONALITÀ ANNO 2013
Graduatoria Medici Specialisti Ambulatoriali
BRANCA
GRAD.
NOMINATIVO
DATA DI
NASCITA
PUNT.
DATA
LAUREA/
SPEC
INDIRIZZO
Allergologia
1
AMABILE ANGELA
16/11/1972
9,246
VIA SALITA CONTINO 98124 MESSINA
Chrurgia Vascolare
1
VIMERCATI LUIGI
10/08/1961
7,000
VIA CASINA VEDUGGIO 11B 20048
CARATE BRIANZA (MI)
Dermatologia
Dermatologia
1
2
IANNAZZI STEFANO
DALL'OGLIO FEDERICA
04/01/1979
03/02/1961
11,245
10,845
Dermatologia
3
FERULLO ELISABETTA
07/06/1965
9,653
Dermatologia
Dermatologia
4
5
MOLA FEDERICA
DONDAS ADINA MIMAELA
13/07/1980
06/11/1978
9,609
9,375
Dermatologia
6
MANCINI CLAUDIA
08/05/1979
9,137
Dermatologia
7
LUVARA' MARIA CRISTINA
06/10/1963
9,000
Dermatologia
Dermatologia
9
8
02/03/1953
22/12/1953
8,000
8,000
Dermatologia
10
FRATTINI LUISA
CASTAGNA ANGELO
FRANC.
CORSO FILIPPO MARIO
VIA ALGHISI 1 - 25123 BRESCIA
VIA MATTEOTTI, 133 - 98057 MILAZZO
TEL. 090 9284680
VIA M. LUIGI GUERRIERI 57 71121
FOGGIA
VIA CORINTO 11 - 22063 CANTU'
VIA POTTENDORE 7 - 34070 SAN
LORENZO ISENTINO
VIA LUSSEMBURGO 16 67100
L'AQUILA
VIALE CALABRIA 64 - 89131 REGGIO
CALABRIA
VIA PAROLO 3 23100 SONDRIO
VICOLO GRIFFI 5 - 25040 BRENO
15/02/1961
3,000
VIA GANDA 162 MORBEGNO (SO)
1
IACCARINO MICHELE
27/03/1980
9,255
2
MARINI FIORELLA
26/11/1978
9,177
3
DE PAOLA GRAZIA
13/05/1979
9,000
VIA MAURIZIO DE VITO PISCITELLI 112
80128 NAPOLI
VIA DEGLI STUDI, 84 BARCELLONA
POZZO DI GOTTO (ME)
VIA PRATO VIII 22 84030 TEGGIANO
(SA)
Endocrinologia
1
MARINI FIORELLA
26/11/1978
9,513
Endocrinologia
2
IACCARINO MICHELE
27/03/1980
9,030
Endocrinologia
3
DE PAOLA GRAZIA
13/05/1979
9,000
Endocrinologia
4
CERRI LUIGI
27/06/1948
6,000
Fisiatria
1
VOLSKIS LILIANA CLELIA
20/05/1968
6,000
VIA REGINA MARGHERITA 97 - 98028
S. TERESA DI RIVA
Geriatria
1
NICOLETTI ALBERTO
17/08/1975
8,036
VIA BRENTA 3 - 20097 SAN DONATO
MILANESE
Igiene e Medicina
Preventiva
1
CIAVATTONE DOMENICO
03/12/1966
3,438
VICO ISONZO 6 - 81040 CURTI
Medicina Legale
1
2
21/07/1976
15/02/1969
15,786
12,143
VIA MAZZINI, 2 84030 SAN RUFO
VIA G. ZANELLA 48/3 20133 MILANO
3
4
SALVIOLI NICOLETTA
PENNESTRI' LAURA
ANTONIA
FERRARI GIORGIO
GIUDICI ELENA
17/12/1980
14/09/1980
10,950
8,000
VIA F. GABBA 4 26900 LODI
VIA BRUGA 8 23020 PRATA
CAMPORTACCIO (SO)
Neurochirurgia
1
PANDOLFI SERGIO
22/08/1959
8,000
VIALE PAROLI 102 00197 ROMA
Oculistica
1
CATALDO STEFANO
08/05/1971
15,398
P.ZZA SAN GIOVANNI 6 MORBEGNO
TEL. 0342 613583
Diabetologia
02/03/1979
23/07/1982
VIA DEGLI STUDI, 84 BARCELLONA
POZZO DI GOTTO (ME)
VIA MAURIZIO DE VITO PISCITELLI 112
80128 NAPOLI
VIA PRATO VIII 22 84030 TEGGIANO
(SA)
VIA CAMPAGNA 109 29121
PIACENZA
– 104 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Graduatoria Medici Specialisti Ambulatoriali
BRANCA
GRAD.
NOMINATIVO
DATA DI
NASCITA
PUNT.
DATA
LAUREA/
SPEC
INDIRIZZO
Oculistica
2
LACATENA TIZIANA
24/04/1978
9,806
VIA FRATELLI ROSSELLI 4 74100
TARANTO
VIA CORNIALIS 150 - CAGLIARI
VIA FRATELLI CAIROLI 13 89841
PERNOCARI (VV)
VIA SOLARIA 29 -67100 L'AQUILA
VIA VECCHIA 3 64100 TERAMO
Oculistica
Oculistica
3
4
07/04/1980
09/09/1973
9,624
8,600
Oculistica
Oculistica
5
6
TRUPO ANNARITA
MANGIALAVORI
DOMENICA
VERRECCHIA VALERIO
DI GREGORIO ANGELA
25/03/1978
02/03/1972
8,000
7,997
Odontoiatria
Odontoiatria
1
2
PISTOLESI ELVIRA DANILA
SGARIGLIA GIOVANNI
25/03/1954
14/02/1974
14,109
11,568
Odontoiatria
3
04/08/1979
8,092
Odontoiatria
Odontoiatria
4
5
IANNACCONE GIAN
ALFREDO
BLANDA CARMELO
MORTELLARO PAOLO
23/07/1977
16/05/1962
7,262
6,551
Odontoiatria
Odontoiatria
6
7
AITELLA ANTONIETTA
BARBALACE FAUSTO
24/04/1968
18/02/1965
5,400
4,694
Odontoiatria
8
SADEH SALIM
12/03/1982
3,729
Odontoiatria
Odontoiatria
9
10
AVERSA ROSARIO
VENTURA VALERIA PAOLA
12/03/1979
03/05/1982
3,680
3,000
Odontoiatria
Odontoiatria
Odontoiatria
11
12
13
BELLESINI GUIDO
SVANOSIO DAVIDE
POMARICO MARIA AMELIA
26/09/1982
27/03/1984
26/09/1978
3,000
3,000
2,594
Odontoiatria
14
MEROLLA UMBERTO
03/08/1972
2,363
Odontoiatria
Odontoiatria
15
16
ALUNNI CLARA
SURACE ALESSANDRO
20/11/1953
28/04/1975
2,000
2,000
14/07/1986
27/03/2001
Odontoiatria
17
CIACCIO LUCIA
21/07/1985
2,000
09/11/2011
Odontoiatria
18
28/04/1980
0,000
18/07/2005
Odontoiatria
19
D'AGUI' FRANCESCO
MARIA
VIZIELLI LUCIANO
26/12/1971
0,000
19/07/2006
Odontoiatria
20
17/07/1982
0,000
05/11/2007
Odontoiatria
21
VIZZARI DOMENICO
ANDREA
SPINELLI MARGHERITA
20/06/1981
0,000
06/02/2008
Ortopedia e Traumat.
1
KOENIG ALESSANDRO
17/10/1967
7,000
PIAZZA LEONARDO DA VINCI, 3 20133 MILANO
Otorinolaringoiatria
1
05/12/1975
33,684
Otorinolaringoiatria
2
ZIRONE ALESSANDRO
ANTONIO
PRANDINA LAURA
24/10/1958
17,363
Otorinolaringoiatria
3
GOVONI CARLO
30/05/1951
15,061
Otorinolaringoiatria
4
GALLA STEFANIA
30/03/1974
12,735
Otorinolaringoiatria
Otorinolaringoiatria
5
6
23/03/1965
06/07/1977
10,506
9,327
Otorinolaringoiatria
7
IMPORTUNA CARLO
PELLEGRINO ANTONINO
ALESS.
CARIFI MARCO
27/12/1978
9,000
Otorinolaringoiatria
8
NOVELLO CONCETTA
27/03/1974
8,963
Otorinolaringoiatria
9
MINETTI CARLO ANDREA
14/08/1976
8,326
VIA PIAVE 121 93017 SAN CATALDO
(CL)
VIA S. MARIA PELLETIER 6 - 20900
MONZA
VIA RUGGERI 9 42122 REGGIO
EMILIA
VIA COBELLIS 41 84078 VALLO DELLA
LUCANIA (SA)
VIA DEI CARANTANI 21 21100 VARESE
VIA RIMEMBRANZE,20 89010
VARAPODIO (RC)
VIA SAN LEONARDO 219 - 80044
OTTAVIANO
VIA RIALTO 6 88821 ROCCA DI NETO
(KR)
VIA BURIGOZZI, 2 - 21052 BUSTO
ARSIZIO
VIA FETONTE, 12 - 20151 MILANO
VIA FOPPA, 6 MORBEGNO
TEL.3383124707
VIA BRESADOLA 3 00171 ROMA
31/07/2006
04/04/2007
23/07/2008
07/10/2003
VIA ORLANDO, 4 - 90030 PALERMO
VIA ROVATI ETTORE 26/1 27049
STRADELLA (PV)
VIA BASTIONI, 19 - 84125 SALERNO
VIA FUMAROGO 10 - 23030
VALDISOTTO
VIA MADONNA DELLE GRAZIE 87100
CASSANO ALLO IONIO
VIA CORTESE, 12 - 88100 CATANZARO
VIA SBARRE SUP. DIR. LA BOCCETTA
89132 R.C.
VIALE GARIBALDI 23 - 23037 TIRANO
VIA XXV APRILE 3 - 23011 ARDENNO
VIA C.A. DALLA CHIESA 22/A - 74023
GROTTAGLIE
VIA DE RUBEIS 7 -81038 TRENTOLA
DUCENTA
VIA NAZIONALE, 90 - 87027 PAOLA
VIA COLOPINACE ARGINE
DESTRO1/B 89127 R.C.
VIA CARLO E GIANI STUPARICH 4
TRIESTE
VIA BELLAVISTA 5 89900 VIBO
VALENTIA
PIAZZA VITTORIO EMANUELE 107
74014 LATERZA (TA)
VIA MERCATO 57 89135 REGGIO
CALABRIA
VIA DEL RENO, 14 - 20161 MILANO
Bollettino Ufficiale
– 105 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Graduatoria Medici Specialisti Ambulatoriali
BRANCA
GRAD.
NOMINATIVO
DATA DI
NASCITA
PUNT.
DATA
LAUREA/
SPEC
INDIRIZZO
Otorinolaringoiatria
10
ABAGNALE RAFFAELE
17/98/1962
6,066
Otorinolaringoiatria
11
CASTIELLO FRANCESCA
15/12/1975
5,099
VIA TRE PONTI 62 80045 POMPEI
(NA)
VIA TRIESTE,81 - 74016 MASSAFRA
Psichiatria
1
CARRIERI MIRIAM
29/09/1978
7,090
PIAZZA CARITA' 32 Sc. A NAPOLI
Scienze
dell'alimentazione
1
LANERI MARCO
15/12/1976
9,000
CORSO MANUSARDI, 3 20136
MILANO
Urologia
1
CRISCI FABRIZIO GIUSEPPE
24/02/1975
6,102
VIA DEI VECCHI PINI 17 - 81100
CASERTA
1
CANTINI SABRINA
14/07/1981
8,000
2
FREGONESE GIUDITTA
08/11/1978
7,000
3
DI MATTEI VALENTINA
ELISAB.
CREMONESI MARIA PAOLA
25/09/1976
6,000
15/09/1980
5,000
VIA PRIVATA VEDESINA 8 23019
TRAONA
VIA AL FORTE, 14 23030 VALDISOTTO
(SO)
VIA GIUSEPPE DEZZA 26 - 20144
MILANO
VIA ROMA, 89 23031 APRICA
Graduatoria Psicologi
Disciplina Psicologia
4
——— • ———
AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA
COMITATO CONSULTIVO ZONALE DELLA PROVINCIA DI SONDRIO
GRADUATORIA MEDICI VETERINARI ANNO 2013
Graduatoria medici veterinari
AREA "A"
1
FIORINA SILVIA
DATA
NASCITA
18/05/1981
2
DELLA VALLE MANUELA
30/06/1980
7,000
VIA AL CASTELLO 10 23020 TRESIVIO
(SO)
VIA VALLE 22 23030 CHIURO (SO)
3
NOLA FABIANO
29/07/1981
6,000
VIA CIDA FORESTA 75020 NOVA SIRI
4
SICLARI ENNIO
24/06/1971
5,000
5
LAVIOLA VITO FABIO
14/06/1970
3,000
VIA SS 18 I^ TROCO N. 202 89121
REGGIO CALABRIA
VIA DEGLI ARAGONESI 75100
MATERA
1
FERRARA ALFREDO
06/10/1977
8,000
13/06/2006
VIA GANDHI 23 - 71122 FOGGIA
2
PERILLO SIMONE
27/10/1984
8,000
29/07/2008
3
TURTURA LUIGI
01/11/1972
5,000
29/10/2007
VIA MONTEGAROFALO 3 - 81013
CAIAZZO
PIAZZA DE GASPERI 22 - 87067
ROSSANO
1
CERULLI FRANCESCO
24/09/1981
5,000
26/04/2008
VIA ZURETTI 11 - 71121 FOGGIA
2
SICLARI ENNIO
24/06/1971
5,000
29/10/2010
3
LAVIOLA VITO FABIO
14/06/1970
3,000
10/03/2005
4
BUFALO ANTONIO
29/06/1981
3,000
29/10/2007
VIA SS 18 I^ TROCO N. 202 89121
REGGIO CALABRIA
VIA DEGLI ARAGONESI 75100
MATERA
VIA XX SETTEMBRE 111 - 83059
VALLATA
GRAD.
COGNOME E NOME
PUNTEGGIO
DATA LAUREA
8,000
INDIRIZZO RESIDENZA
AREA "B"
AREA "C"
——— • ———
– 106 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
AZIENDA OSPEDALIERA DI VARESE
COMITATO CONSULTIVO ZONALE DELLA PROVINCIA DI VARESE
GRADUATORIA MEDICI SPECIALISTI AMBULATORIALI VALIDA PER ANNO 2013
BRANCA
Allergologia
ORDINE
COGNOME E NOME
1
Zisa Giuliana
2
Capriata Sara Maria Alessandra
PUNTEGGIO
LOCALITÀ RESIDENZA
9,07
20157- Milano (MI)
5,00
20129- Milano (MI)
INDIRIZZO
Via Antonio Aldini, 47
Via Calvi, 9
Audiologia
1
Sicurella Flavio
1,40
21050- Bisuschio (VA)
Via Mazzini, 62
Cardiologia
1
2
Beria Gabriella
Cerciello Antonio
9,00
8,00
20025- Legnano (MI)
80034- Marigliano (NA)
3
Parravicini Umberto
6,40
21100- Varese (VA)
Via Giolitti, 22
Corso Vittorio emanuele
III, 241
via Crispi, 122
Chirurgia generale
1
2
3
Arsena Valeria
Spada Maddalena
Finocchiaro Francesco
8,00
8,00
6,00
20133- Milano (MI)
20147- Milano (MI)
89044 Locri (RC)
Largo C.Usuelli, 1
Via Novara, 70
Via Garibaldi, 239
Chirurgia Maxillofacciale
1
Fontana Stefano
5,00
21013-Gallarate (VA)
Via Trombini, 3
Chirurgia vascolare
1
Piazzoni Claudia Rosa
8,00
20010-Pregnana Mil.se
(MI)
Via S.Giovanni Bosco,11
Dermatologia
1
2
3
De Luca Alessandra
Mola Federica
Dondas Adina Mimaela
21,40
9,50
9,37
Via Ciro Menotti, 9
Via Corinto, 11
Via Pottendorf, 7
4
Luvarà Maria Cristina
9,00
5
6
Lauriola Maria Michela
Tanzi Chiara
9,00
9,00
7
8
9
Angioletti Laura
Lovati Chiara
Greppi Franco
8,00
7,00
5,00
20129- Milano (MI)
22063- Cantù (CO)
34070- San Lorenzo
Isontino (GO)
89131- Reggio Calabria
(RC)
24040- Bonate Sopra (BG)
22075- Lurate Caccivio
(CO)
20900- Monza (MB)
20133- Milano (MI)
20025- Legnano (MI)
1
Marini Fiorella
9,69
Via degli Studi, 84
2
Iaccarino Michele
9,25
98051- Barcellona Pozzo
di Gotto (ME)
80128- Napoli (NA)
3
Lombardi Valentina
9,00
4
5
6
Rebuzzini Silvia
Gandolfo Myriam
Dalle Mule Ilaria
9,00
9,00
9,00
7
Radaelli Piero
8,00
1
Marini Fiorella
9,69
Via degli Studi, 84
2
3
Antonangelo Carla
Iaccarino Michele
9,39
9,03
98051- Barcellona Pozzo
di Gotto (ME)
67051- Avezzano (AQ)
80128- Napoli (NA)
4
Lombardi Valentina Maria
9,00
5
6
7
Rebuzzini Silvia
Gandolfo Myriam
Dalle Mule Ilaria
9,00
9,00
9,00
8
Saraceno Giovanna
9,00
9
10
Radaelli Piero
Cerri Luigi
8,00
4,00
Diabetologia
Endocrinologia
Viale Calabria, 64
Via Francesco Nullo, 15
Via Oltrona 12
via Ramazzotti, 24
Viale Romagna, 39
Via Volturno,47
Via Maurizio De Vito
Piscicelli,112
21040- Jerago con Orago Via Monte Rosa, 7/a
(VA)
20020- Arese (MI)
Viale Sempione, 3
21100- Varese (VA)
Via Donatello, 8
21040- Oggiona S.Stefano Via per Carnago, 18
(VA)
20020-Busto Garolfo (MI)
Via Cadorna, 32
Largo San Bartolomeo, 6
Via Maurizio De Vito
Piscicelli,112
21040- Jerago con Orago Via Monte Rosa, 7/a
(VA)
20020- Arese (MI)
Viale Sempione, 3
21100- Varese (VA)
Via Donatello, 8
21040- Oggiona S.Stefano Via per Carnago, 18
(VA)
89121- Reggio Calabria
Statale 18 n.3, secondo
(RC)
tratto (archi)
20020-Busto Garolfo (MI)
Via Cadorna, 32
29121- Piacenza (PC)
Via Campagna, 109
Bollettino Ufficiale
– 107 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
BRANCA
Fisiochinesiterapia
ORDINE
COGNOME E NOME
1
Volskis Liliana Celia
PUNTEGGIO
LOCALITÀ RESIDENZA
6,00
98028-Santa Teresa di
Riva (ME)
2,40
21100- Varese (VA)
1,40
21100- Varese (VA)
INDIRIZZO
Via Regina Margherita,
97
Via Ulisse Merini, 7
Via Dei Boderi, 40
2
3
Puccio Agostino
Ghignone Marco
Geriatria
1
Nicoletti Alberto
8,03
20097- San Donato
Milanese (MI)
Via Brenta, 3
Idroclimatologia
1
2
Puccio Agostino
Graziani Gioconda Rita
Gerardina
5,00
3,00
21100- Varese (VA)
87020- Bonifati (CS)
Via Ulisse Merini, 7
Via V.Alfieri, 7
Medicina Interna
1
Puccio Agostino
2,40
21100- Varese (VA)
Via Ulisse Merini, 7
Medicina del lavoro
1
2
3
4
Borghi Sara Maria
Giannini Pietro
Gioffrè Vincenzo
Meliti Giuseppe
11,12
9,74
8,00
7,08
21047- Saronno (VA)
89900- Vibo Valentia (VV)
21052- Busto Arsizio (VA)
20131- Milano (MI)
Via Campo dei Fiori, 20
Via Feudotto, 36
Largo Giardino, 7
Via Teodosio, 70
Medicina dello
Sport
1
Cafaro Cesario
10,37
74010- Statte (TA)
Viale Crispius, 27
Medicina legale
1
2
3
4
5
6
Colombo Elena
Blasotta Daniele
Ferrario Omar
Pigolotti Sarah
De Matteis Alessandro
Roselli Maria Rosa
37,39
24,31
22,19
19,84
16,88
13,62
Via Montepulciano, 14
Via Golfo, 18
Via Carlo Cattaneo, 103
Via Roma, 16
Via Piadeni, 5
Via Matteotti 35/A
7
8
9
10
11
Chiaravalli Marco
Di Mauro Valeria
Andrello Luisa
Luini Stefania
Algisi Nadia
12,35
11,93
10,68
8,40
7,64
21052- Busto Arsizio (VA)
21020- Monvalle (VA)
20025- Legnano (MI)
21013-Gallarate (VA)
22100- Como (CO)
20095- Cusano Milanino
(MI)
21100- Varese (VA)
20030- Senago (MI)
21050- Cairate (VA)
21013-Gallarate (VA)
21013- Gallarate (VA)
Neurologia
1
2
Tarantello Rosangela
Zamperetti Marco Arnaldo
12,37
3,40
96019- Rosolini (SR)
20124- Milano (MI)
Via Galilei, 81
Via Mauro Macchi, 26
Neuropsichiatria
Infantile
1
Micci Agatella
6,00
28922- Verbania (VB)
Via Fiume, 17
Oculistica
1
2
3
4
5
6
7
Gallotti Liliana Maria G.P.
Bianchi Lazotti Rossana Maria G.
Lacatena Tiziana
Cantarelli Alessandra
Al Oum Muna
Mangialavori Domenica
Frezza Giuseppe
31,26
16,27
9,78
9,00
9,00
8,60
5,00
Viale Monte Ceneri, 36
Via Pascoli, 58
Via Fratelli Rosselli, 4
Via Piave, 15
Via Farioli, 6
Via Fratelli Cairoli, 13
Via Caravaggio, 9
8
Greco Eleonora
5,00
20155- Milano (MI)
20133- Milano (MI)
74100- Taranto (TA)
21100-Varese (VA)
21100- Porto Ceresio (VA)
89841- Rombiolo (VV)
21050-Gorla Maggiore
(VA)
21100- Varese (VA)
1
2
3
Yousef Gassan
Adesso Angelo Maria
Mobrici Paolo
40,83
22,99
22,11
p.le Loreto, 5
Via Grigne, 28
Via G.Battaglia, 68
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Alicino Maria Cristiana
Pistolesi Elvira
Sostero Valerio
Iannaccone Gian Alfredo
Pertile Roberto
Grandi Patrizia
Mortellaro Paolo
Oirav Antonella Biagia
Ferrante Laura
16,49
14,28
12,84
8,09
7,71
7,26
6,82
6,40
6,03
20131- Milano (MI)
21047- Saronno (VA)
89128- Reggio Calabria
(RC)
20145- Milano (MI)
20151- Milano (MI)
23817- Moggio (LC)
00171- Roma (RM)
27023- Cassolnovo (PV)
28887- Mergozzo (VB)
27049- Stradella (PV)
21100- Varese (VA)
73100- Surbo(LE)
Odontoiatria
Piazza Repubblica, 6
Via Foscolo, 11
Via Carnelli, 9/A
Largo Beethoven, 1
Via Cavallotti, 5
Via Elba, 5
Via Canova, 33/A
Via Fetonte, 12
Via Per Concenedo, 51
Via Bresadola, 3
Via lavatelli, 50
Via Montorfano, 5
Via Rovati, 26/1
Via Conte Biancamano, 50
Via G.B. Vico, 2
– 108 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
BRANCA
Odontoiatria
ORDINE
COGNOME E NOME
13
Aitella Antonietta
14
Spera Massimo
PUNTEGGIO
LOCALITÀ RESIDENZA
5,40
84125- Salerno (SA)
5,36
80059- Torre del Greco
(NA)
5,25
89018- Villa San Giovanni
(RC)
3,40
21020- Buguggiate (VA)
3,35
20826- Misinto (MB)
3,00
21040-Sumirago (VA)
3,00
89030-Africo (RC)
3,00
55049-Viareggio (LU)
3,00
20033- Desio (MB)
3,00
89132- Reggio Calabria
(RC)
2,12
21052- Busto Arsizio (VA)
1,81
20010- Canegrate (MI)
0,00
20025- Legnano (MI)
0,00
89900- Vibo Valentia (VV)
0,00
89135- Reggio Calabria
(RC)
0,00
92023- Campobello di
Licata (AG)
INDIRIZZO
Via Bastioni, 19
Via Montedoro, 18
15
Santoro Marco
16
17
18
19
20
21
22
Rania Simone
Barberis Enrico
Maffi Sergio
Violi Francesco
Carloni Stefano
Balestrieri Candida
Ventura Valeria Paola
23
24
25
26
27
Riggi Nicola Fabio
Palermo Elena
Bitetti Emanuela
D'Aguì Francesco Maria
Vizzari Domenico Andrea
28
Mantione Valerio
Ortopedia e
traumatologia
1
Ghignone Marco
3,40
21100- Varese (VA)
Via dei Boderi, 40
Ostetricia e
Ginecologia
1
Gasparini Patrizia
19,28
20147- Milano (MI)
Via Gonin,65/A
2
3
4
Borsani Maurizio Mario
Abdul Sater Sobhie Ruchdi
Digena Tiziana
11,04
8,00
8,00
22070- Carbonate (CO)
00156- Roma (RM)
70124- Bari (BA)
5
6
Grasselli Piero Antonio
Licitra Luciano
6,40
3,33
28921-Verbania (VB)
21022- Azzate (VA)
Via Zanchetta, 38
Via Celso Ulpiani, 20
Viale Antonio Salandra,
19
Corso Italia, 5
Via Marconi, 34
1
2
3
Sessi Silvia
Cantone Elena
Avvisati Francesco
19,59
16,16
11,32
Via Stromboli, 20
Viale della Libertà, 75
Traversa Andolfi, 28
4
5
6
7
8
9
10
11
Importuna Carlo
Pediglieri Lea
Carifi Marco
Fantoni Mauro
Zeccardo Ermelinda
Minetti Andrea Marco
De Domenico Franco Alfredo
Sicurella Flavio
10,60
9,39
9,00
8,06
8,00
7,00
6,00
3,40
20144- Milano (MI)
81080- Lusciano (CE)
80058- Torre Annunziata
(NA)
21100- Varese (VA)
22100- Como (CO)
80044- Ottaviano (NA)
21046- Malnate (VA)
83100-Avellino (AV)
21052- Busto Arsizio (VA)
21100- Varese (VA)
21050- Bisuschio (VA)
Pediatria
1
Botta Serena
9,13
20090- Buccinasco (MI)
Via Leopardi, 34
Pneumologia
1
2
Cavallo Emilia
Serra Maria
9,70
8,15
22100-Como (CO)
14100- Asti (AT)
via Andrea Alciato, 23
Via Giovanni Giobert, 8
Psichiatria
1
2
3
Verni Laura
Zamperetti Marco Arnaldo
Visconti Silvio
8,00
5,40
2,40
64100- Teramo (TE)
20124- Milano (MI)
53100- Siena (SI)
Via G.Cameli, 22
Via Mauro Macchi, 26
Via Mazzini, 64
Scienza
dell'alimentazione
1
Traini Annarita
7,00
21100- Varese (VA)
Via Antelao, 3
2
Masini Liviana Vittorina
3,00
20017- Rho (MI)
Via I. Pindemonte,19
1
Aminoleslami (cognome)
Mohammad Kazem (nome)
Crisci Fabrizio Giuseppe
7,22
65124- Pescara (PE)
Via Arapietra, 61/5
6,10
81100-Caserta (CE)
Via dei Vecchi Pini, 17
Otorinolaringoiatria
Urologia
2
——— • ———
Via Roma, 69
Via Bellini, 14/b
Via Zocco del Prete, 11
Via S.Lorenzo, 19
Via Artarusa, 15
via A.Fratti, 280
Via Vallette, 15
Via Sbarre Sup.Dir.
Laboccetta, 9
Via Palestrina, 20
Via Rovigo, 3
Via Guerciotti, 33
Via Bellavista, 5
Via Mercato Catona, 57
c/da Milici
Via dei Carantani, 21
Via Mocchetti, 21
Via San Leonardo, 219
Via Martiri Patrioti, 64
Largo Mario Malzoni, 3
Via Burigozzi, 2
Corso G.Matteotti, 45
Via Mazzini, 62
Bollettino Ufficiale
– 109 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
AZIENDA OSPEDALIERA DI VARESE
COMITATO CONSULTIVO ZONALE DELLA PROVINCIA DI VARESE
GRADUATORIA MEDICI VETERINARI – VALIDA PER ANNO 2013
BRANCA
Veterinari Area "A"
ORDINE
1
2
3
4
5
6
COGNOME E NOME
Vimercati Chiara
Racioppi Roberta
La Croce Giuseppe
Drago Valeria
Simone Nicola
Praino Domenico
Veterinari Area "B"
1
Turtora Luigi
Veterinari Area "C"
1
2
3
Vimercati Chiara
Racioppi Roberta
Cerulli Francesco
PUNTEGGIO
8,00
8,00
6,30
6,00
3,00
3,00
LOCALITÀ RESIDENZA
21054- Fagnano Olona (Va)
80010-Quarto (Na)
88100-Catanzaro (Cz)
80128- Napoli (Na)
70022- Altamura (Ba)
87011- Cassano all'Ionio (Cs)
INDIRIZZO
Via Gorizia, 14
Via Crocillo, 71
Via Germaneto, 179
Via B.Cavallino, 31
Via Santeramo 175/14
Via Manin, 6
5,00
87067-Rossano (Cs)
P.zza De Gasperi,22
8,00
8,00
5,00
21054- Fagnano Olona (Va)
80010-Quarto (Na)
71121- Foggia (Fg)
Via Gorizia, 14
Via Crocillo, 71
Via Zuretti, 11
– 110 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Azienda regionale emergenza urgenza (AREU) - Milano
Riapertura termini del concorso pubblico per titoli ed esami
per collaboratore informatico categoria D
•n. 1 posto di collaboratore tecnico profess.le - informatico
– cat. d per l’unità struttura complessa : sistemi informativi.
Scadenza presentazione domanda: ore 12,00 del 30° giorno
successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del
bando sulla Gazzetta Ufficiale – serie Concorsi.
Il bando integrale del presente concorso è stato pubblicato
sul Bollettino Regionale Ufficiale della Lombardia n. 30 del 25 luglio 2012 e sarà pubblicato sul sito: www.areu.lombardia.it
Per coloro che hanno presentato domanda entro il termine
originaria scadenza del 30 agosto: tali domande sono valide e
non debbono essere ripresentate; è facoltà di tali candidati integrare le domande.
Referente: dott. Rodolfo Nebuloni – USS Politiche del Personale
– AREU – Milano – tel. 02/67129051.
Per informazioni anche dott. Nicolò Sabbadini – USS Politiche
del Personale – AREU – Milano – tel. 02/67129052.
Il responsabile
Il direttore generale
Alberto Zoli
Bollettino Ufficiale
Bollettino Ufficiale
– 111 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Milano
Settore Agricoltura, parchi, caccia e pesca - Avviso di
conferimento di incarichi professionali, validità anni 2012/2014
La Provincia di Milano – Settore Agricoltura, Parchi, caccia e
pesca – intende istituire elenchi di professionisti a cui affidare
incarichi di ricerca, studio, statistica agraria, assistenza tecnica e
svolgimento attività legata al Programma Provinciale di Educazione Alimentare.
1. REQUISITI
Si richiedono professionisti che operino per le seguenti attività:
A) ricerca, studio, statistica agraria, consulenza, assistenza
tecnica e controlli in materia di agricoltura e foreste: dottore agronomo forestale, perito agrario, agrotecnico;
B) promozione, marketing, comunicazione nel comparto
agricolo ed agro alimentare: esperto in marketing-comunicazione, pubbliche relazioni, grafici;
C) assistenza giuridica: esperto in diritto agrario.
D) attività di educazione alimentare: tecnologo alimentare,
psicologo, medico dietologo, medico igienista, nutrizionista, esperto in problematiche alimentari (quali: tecnico
d’igiene, laureato in scienze e tecnologie alimentari, dietiste ecc.), laureato con esperienza didattico/informativa in
tema di educazione alimentare.
2. DOCUMENTAZIONE RICHIESTA
La domanda che dovrà essere redatta in carta libera come
da fac-simile allegato e pubblicato con il Bando, dovrà essere
corredata del curriculum (possibilmente in formato europeo)
attestante la capacità tecnica del professionista (nel caso di società, dei soggetti concretamente responsabili delle prestazioni
dei servizi) con riferimento, in particolare, all’elenco dei titoli di
studio e professionali, dei principali incarichi prestati negli ultimi
tre anni e di tutta la documentazione ritenuta utile e comprovante l’esperienza professionale acquisita.
Si avverte che la busta chiusa dovrà riportare la seguente frase: «Domanda per il conferimento di incarichi professionali – Settore Agricoltura, Parchi Caccia e Pesca». Si prega di indicare sulla busta per quale delle posizioni (A-B-C-D), indicate al punto 1
del bando, ci si intende candidare.
3. MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
I professionisti interessati (singoli associati e/o società) potranno presentare apposita domanda non oltre le ore 12.00 del
trentesimo giorno dalla pubblicazione sul bollettino Ufficiale della Regione Lombardia, a pena di esclusione, indirizzata, a mezzo posta: raccomandata, recapito autorizzato, o consegnata a
mano alla Provincia di Milano – Settore Agricoltura, parchi, caccia e pesca – viale Piceno, 60, – 20129 Milano, dal lunedì al giovedì dalle ore 9.00/12.00 – 14.00/16.00, il venerdì dalle ore 9.00
alle ore 12.00.
Per le domande pervenute a mezzo posta farà fede il timbro
postale.
Le domande potranno inoltre essere inviate, entro il suddetto
termine, tramite posta elettronica certificata (PEC) al seguente
indirizzo: [email protected] . In questo caso, la
domanda , il curriculum e tutti gli eventuali allegati dovranno
essere prodotti sotto forma di scansione di originali in formato
PDF, all’invio deve essere inoltre allegatala scansione di un documento di identità valido.
Non sarà ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria, anche se effettuato all’indirizzo di posta
elettronica certificata sopra indicato.
I curriculum dichiarati ammissibili dalla Commissione esaminatrice determineranno la formazione di elenchi di professionisti
a cui il Settore attingerà secondo le specifiche esigenze.
L’incarico verrà conferito con convenzione/disciplinare di
incarico che stabilirà modalità e termini della collaborazione/
prestazioni.
Per ulteriori informazioni rivolgersi al n. 02/77403493.
Il direttore del settore
agricoltura, parchi, caccia e pesca
Giuseppe Talamo
——— • ———
Atti n. 225235/8.4/2012/618
Alla Provincia di Milano
Settore Agricoltura, Parchi, Caccia e Pesca
V.le Piceno, 60
20129 Milano
Domanda di partecipazione al Bando per istituzione elenco professionisti
Settore Agricoltura, Parchi, Caccia e Pesca anno 2012/2014.
IL SOTTOSCRITTO
Nato a
________________________________________
____________________________________________________
Residente a _________________________________________________
CHIEDE
Di poter partecipare alla selezione per l’istituzione di un elenco di
professionisti Settore Agricoltura, Parchi, Caccia e Pesca per attività
(indicare quelle individuate nel bando) ____________________________
A tal fine, consapevole delle sanzioni penali previste per il caso di
dichiarazione mendace (art. 75-76 DPR 445/00)
DICHIARA
Di essere in possesso del titolo di studio in ________________________
Di essere iscritto all’Ordine/Albo dei (dove istituito)__________________
Anno__________________n. iscrizione
__________________________
Di non aver riportato condanne penali, né di essere a conoscenza di
procedimenti penali a proprio carico, né di provvedimenti iscritti al
Casellario Giudiziario ai sensi dell’art. 686 del c.p.c.;
ALLEGA
Il proprio curriculum debitamente sottoscritto;
AUTORIZZA
La Provincia di Milano all’utilizzo ed al trattamento dei dati sopra riportati
(D. Lgs 196/2003) per i fini stabiliti dalle disposizioni vigenti e relativi
all’attuale procedimento per cui sono richiesti affinché vengano utilizzati
esclusivamente a tale scopo.
Data__________________________________Firma
– 112 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Comune di Giussano (MB)
Avviso di pubblicazione della riapertura dei termini per la
presentazione delle domande di partecipazione al concorso
per la copertura a tempo indeterminato di un posto di “Agente
Polizia Locale” - Servizio Polizia Locale - Categoria C NOP Enti
Locali
Si rende noto che sono riaperti i termini per la presentazione
delle domande di partecipazione al concorso pubblico, per soli
esami, per la copertura a tempo indeterminato di
•un posto di «Agente Polizia Locale» - Servizio Polizia Locale Categoria C NOP Enti Locali.
REQUISITI:
1) TITOLO DI STUDIO: Diploma di Scuola Media Superiore di durata quinquennale;
2) PATENTE DI GUIDA di categoria B conseguita antecedentemente al 26 aprile 1988, oppure patente di categoria B
e patente di categoria A limitata conseguita da almeno
2 anni (A2) o di categoria A senza limiti (A3).
3) IDONEITA’ FISICA ALL’IMPIEGO, compresa visualizzazione di
almeno 8/10 a occhio nudo, portati a 10/10 con correzione di lenti;
4) NON AVER PRESTATO SERVIZIO MILITARE NON ARMATO O
SERVIZIO SOSTITUTIVO CIVILE, ovvero non essere soggetto
ad alcun impedimento al possesso ed all’utilizzo delle armi
di servizio ed alla nomina di Agente di Pubblica Sicurezza.
Termine di presentazione delle domande: trenta giorni decorrenti dal giorno successivo alla pubblicazione del bando di concorso all’Albo Pretorio del Comune e cioè entro le ore 12,15 del
giorno 31 dicembre 2012.
Per informazioni e copia del bando rivolgersi all’Ufficio Personale del Comune di Giussano (MB) tel. 0362/358260 oppure
consultare il sito internet www.comune.giussano.mb.it
Giussano, 30 novembre 2012
Il dirigente settore affari generali
Comune di Pioltello (MI)
Avviso di bando di mobilità esterna volontaria per la
copertura di posti a tempo pieno e indeterminato di istruttore
amministrativo e/o contabile, categoria C
E’ indetto un bando di mobilità esterna volontaria per la copertura di
•n. 1 posto a tempo pieno e indeterminato di istruttore amministrativo e/o contabile – Categoria C.
I requisiti per la partecipazione sono indicati nel bando integrale pubblicato sul sito Internet: www.comune.pioltello.mi.it
I concorrenti dovranno far pervenire le domande di partecipazione, a mano, o a mezzo raccomandata all’indirizzo: Comune di Pioltello – via Cattaneo 1 – 20096 Pioltello, o a mezzo posta
elettronica certificata all’indirizzo [email protected] entro le ore 12.30 del 31 dicembre 2012.
Per ulteriori informazioni: ufficio personale tel. 02/92366231 - 2
- 3 dalle ore 10.00 alle ore 12.00 dal lunedì al venerdì. Copia del
bando è disponibile presso l’ufficio Informazioni e pubblicato sul
sito Internet: www.comune.pioltello.mi.it
Pioltello, 12 dicembre 2012
Il dirigente di settore
A. Novaga
Comune di Pioltello (MI)
Avviso di bando di mobilità esterna volontaria per la
copertura di posti a tempo indeterminato e pieno nel profilo
professionale di agente di polizia locale, categoria C
E’ indetto un bando di mobilità esterna volontaria per la copertura di posti a tempo indeterminato e pieno di Agente di Polizia Locale cat. C .
REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE:
−− inquadramento a tempo indeterminato in qualità di Agente di Polizia Locale cat. C presso il Comune di provenienza;
−− età non superiore ai 35 anni;
−− patente di categoria B;
−− nessun impedimento all’utilizzo delle armi;
−− nulla osta preventivo dell’Ente di provenienza.
I concorrenti dovranno far pervenire le domande di partecipazione a mano o a mezzo raccomandata all’indirizzo: Comu-
ne di Pioltello – via Cattaneo 1 – 20096 Pioltello - o a mezzo posta
elettronica certificata all’indirizzo [email protected] entro le ore 12.30 di lunedì 31 dicembre 2012 (termine
perentorio).
Per ulteriori informazioni: Ufficio Personale tel. 02/92366231-2-3
dalle ore 10.00 alle ore 12.00 dal lunedì al venerdì. Copia del
bando è disponibile presso l’Ufficio Informazioni e pubblicato sul
sito Internet: www.comune.pioltello.mi.it
Pioltello, dicembre 2012
Il dirigente di settore
A. Novaga
Bollettino Ufficiale
– 113 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Azienda ospedaliera Ospedale di Circolo e Fondazione
Macchi - Varese
Graduatorie concorsuali: Ostetrica - Urologia
In ossequio a quanto disposto dall’art. 18, comma 6, del d.p.r.
10 dicembre 1997 n. 483 e del d.p.r. 27 marzo 2011 n. 220 si rendono note le graduatorie formulate da questa Azienda Ospedaliera a seguito dell’espletamento dei seguenti concorsi pubblici
per titoli ed esami:
•per la copertura di n. 3 posti di Collaboratore Amministrati-
vo – Ostetrica, cat. D
Graduatoria approvata con deliberazione n. 1043 del
21 novembre 2012
.
Graduatoria
Candidato
Data di
nascita
Graduatoria
Candidato
Data di
nascita
Punti
41
DANZI MARTA *
27/06/1989
62,000
42
ALBANI CHIARA *
08/06/1989
62,000
43
GALLI VALENTINA *
13/05/1989
62,000
44
CAPPELLETTI GIULIA *
26/02/1989
62,000
45
CASTIGLIANI LAURA
21/01/1989
62,000
46
PALMISANI ELISA
61,850
47
MOLINARI IRENE
61,810
48
BELLASIO ALESSANDRA
61,600
Punti
49
GIORGI GIULIA
61,571
1
LIBRALATO SARA
73,260
50
PANETTA MILENA
61,500
2
CAVALLI ROBERTA
71,594
51
TRANCHINO PASQUALINA
61,470
3
UNALI VALENTINA
71,460
52
RAMONI ALESSIA
61,100
4
AGOSTINI SARA
71,170
53
IONNI MARTINA
61,080
5
MENTASTI MARTINA
69,000
54
CAMBIAGHI CLAUDIA
61,060
6
BRANDO RAMONA
68,750
55
BULGARELLI NICOLE
68,660
56
FRIGERIO MARIANGELA *
17/07/1989
61,000
68,630
57
MICHELERIO VIRGINIA *
13/07/1989
61,000
68,630
58
LOVO ALESSANDRA *
25/06/1989
61,000
7
NIGRO SIMONA
8
VULTAGGIO VALERIA *
31/12/1984
22/02/1977
61,030
9
BORRELLI LUCIA
10
BELTRAME SERENA
67,650
59
ALPI NICOLE *
14/03/1989
61,000
11
LEONI FEDERICA
67,220
60
GRASSI ANNA *
02/02/1989
61,000
12
DE BERNARDI CHIARA
67,200
61
FERRETTI ALICE *
10/04/1988
61,000
13
MOSTONI MONICA
66,980
62
GAETANO LAURA *
17/02/1988
61,000
14
CAMPELLO CHIARA
66,740
63
CARLINO GIUSI *
09/02/1988
61,000
15
BICCARI GIADA
66,709
64
POMILIO ROSA
29/07/1986
61,000
16
GALIMBERTI LAURA
66,560
65
MONTI ILARIA
60,890
17
BIANCHINI ALESSANDRA
66,050
66
BARACCO MELISSA
60,560
MARCON VALENTINA
60,320
18
GIORDANO CONSUELO
66,000
67
19
MORONI ILARIA
65,860
68
RIVA MARICA
60,170
MARINONI LAVINIA
60,090
20
GAGLIARDI CECILIA
65,500
69
21
BORGHI LISA
65,426
70
SQUILLACE FRANCESCA
60,060
22
ARMENIA ELEONORA
65,420
71
MANZO BEATRICE
60,030
23
MARTA SILVIA MARINA
65,202
72
BASSINI SARA
60,020
24
CECCONI ELENA MARIA
65,010
73
MAGGIO FEDERICA *
22/01/1990
60,000
25
FALCONE CHIARA
65,000
74
RUSCONI MATILDE *
13/04/1989
60,000
26
QUARTA ANTONELLA
64,604
75
COLLI SARA KRIZIA *
09/10/1988
60,000
27
LUPINI SIMONA
64,140
76
SALVINI DIANA *
23/03/1988
60,000
28
GIRARDI ROSSANA
64,040
77
IASCHI ELISA
13/07/1987
60,000
29
BOTTINI ELISA
64,030
78
TULONE MARIA ELENA
59,420
30
OLDANI FRANCESCA
63,276
79
BRUNO MARIA RITA
59,230
63,210
80
ZURLO SARA
59,210
63,000
81
GIANNUZZI ALESSANDRO
59,170
82
GOZZOLI MARIA ANGELICA
59,070
83
LAZZARETTO ELISA
59,050
84
BONADIMAN ANNA
85
BULGARELLI SARA *
18/06/1989
59,000
86
STANGHERLIN FRANCESCA
28/05/1989
*
59,000
87
PISANO MARZIA *
02/05/1989
59,000
88
CALLIANO ELENA *
29/08/1988
59,000
31
MIGLIERINA STEFANIA
32
CARMINATI MARCELLA *
09/10/1989
33
BREGONZIO GIULIA *
03/04/1989
63,000
34
BIRTOLO VERONICA *
05/08/1987
63,000
35
BUSSOLA SARA
08/04/1987
63,000
36
ANGILECCHIA MARIA
62,470
37
BONACCORSO ALESSIA
62,280
38
ROMANAZZI ROSA
62,090
39
FAVA IRENE
62,070
40
RIGHETTI CAMILLA *
09/09/1989
62,000
59,030
– 114 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Graduatoria
Data di
nascita
Candidato
Punti
89
LIVIO VALENTINA
28/01/1988
59,000
90
BELLONI MARTINA GAIA
58,750
91
CABRINI FRANCESCA
58,480
92
ZAZZERONI ELENA
58,260
93
BARBUI ELISA
58,203
94
INNOCENTI ARIANNA
95
FOSCHI CECILIA *
15/12/1989
58,080
96
FRANCO MICHELA
04/08/1989
58,080
97
POZZETTI PAOLA *
09/05/1989
58,050
98
MUCCIOLI OTTAVIA
25/11/1988
58,050
58,090
99
LESMO DANIELA
58,030
100
LIMMATOLA SARA
58,020
101
DURELLO CHIARA *
10/09/1989
58,000
102
RONZANI GENNY *
14/06/1989
58,000
103
UBOLDI ELISABETTA *
23/09/1988
58,000
104
COLOMBO ROBERTA ELISA 20/03/1987
58,000
105
MELE’ SILVIA
57,120
106
CALLONI DAIANA
57,100
107
MARANGON ALESSIA
57,098
108
BROCCO LUCIA
109
SIBONA GIULIA *
02/09/1989
57,000
110
CUOMO ROSA *
09/05/1989
57,000
111
RIGANO GIULIA
04/04/1989
57,000
112
MEUCCI GIULIA
113
CANESTRARI
RIA *
114
57,020
56,040
BIANCAMA-
18/06/1989
56,000
CENCIONI ELENA *
05/05/1989
56,000
115
MAURI CLAUDIA *
21/03/1988
56,000
116
PAGLIARDI CHIARA
08/03/1987
56,000
117
BIANCO ERIKA
55,090
118
ZAROLA GIOVANNA
54,170
119
DISTEFANO JENNIFER
52,090
(* = precede per età)
•per la copertura di n. 1 posto di Dirigente Medico – Discipli-
na di Urologia
Graduatoria approvata con deliberazione n. 1049 del
27 novembre 2012
grad.
Candidato
punti
1°
MAGGIO DR. PAOLO
83,742
2°
ROSSI DR. PIERCARLO
79,995
3°
SCROPPO DR. FABRIZIO ILDEFONSO
78,725
4°
CASTIGLIONI DR. FABRIZIO
76,546
5°
MALETTA DR. ALESSANDRO
71,520
6°
FORESIO DR. MAURIZIO
59,981
Varese, 30 novembre 2012
Il direttore amministrativo
Maria Grazia Colombo
Il direttore generale
Callisto Bravi
Bollettino Ufficiale
Bollettino Ufficiale
– 115 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Azienda ospedaliera Ospedale di Circolo di Melegnano Vizzolo Predabissi (MI)
Concorso pubblico per titoli ed esami,per l’assunzione a tempo
indeterminato di n. 1 dirigente medico, area medica e delle
specialità mediche, disciplina di neurologia, operativamente
da assegnare alla S.C. di neurologia aziendale
In esecuzione alla deliberazione n. 758 del 22 novembre 2012
è indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione
a tempo indeterminato, di
•n. 1 Dirigente Medico, Area Medica e delle Specialità Mediche, disciplina di Neurologia, operativamente da assegnare alla S.C. di Neurologia Aziendale.
REQUISITI GENERALI DI AMMISSIONE
I requisiti richiesti per la partecipazione sono quelli riferiti al
d.p.r. del 10 dicembre 1997 n. 483:
1. Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle
leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dello spazio
economico europeo.
2. Idoneità fisica all’impiego, che sarà accertata a cura
dell’Azienda Ospedaliera prima dell’immissione in servizio.
3. Godimento dei diritti politici.
REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE
1. Titolo di Studio: Laurea in Medicina e Chirurgia.
2. Iscrizione all’Albo Professionale dell’Ordine dei Medici-Chirurghi di uno dei Paesi dello spazio economico europeo,
comprovata con certificazione rilasciata in data non anteriore ai sei mesi rispetto a quella di scadenza del bando,
fermo restando, per gli iscritti in altri Paesi dell’U.E. l’obbligo
dell’iscrizione all’Albo professionale in Italia prima dell’assunzione in servizio.
3. Specializzazione nella disciplina oggetto del concorso
(art. 24 d.p.r. n. 483 del 10 dicembre 1997).
Ai fini dell’ammissione al concorso, sono equivalenti le specializzazioni riconosciute equipollenti ai sensi della normativa
regolamentare concernenti i requisiti di accesso al 2° livello dirigenziale del personale del servizio sanitario nazionale (art. 56
d.p.r. n. 483 del 10 dicembre 1997).
Il personale del ruolo sanitario in servizio di ruolo alla data di
entrata in vigore del d.p.r. n. 483 del 10 dicembre 1997, è esentato dal requisito della specializzazione nella disciplina relativa
al posto di ruolo già ricoperto alla predetta data per la partecipazione ai concorsi presso le Aziende Ospedaliere diverse da
quella di appartenenza.
La specializzazione nella disciplina può essere sostituita dalla specializzazione affine di cui al Decreto Ministeriale
31 gennaio 1998.
I predetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del presente bando.
Per i suddetti requisiti generali e specifici è possibile produrre
(oltre all’originale dei suddetti titoli o alla copia autenticata ai
sensi di legge) anche la dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi degli artt. 46 e 47 del d.p.r. n. 445/2000).
Non possono accedere agli impieghi coloro che siano stati
esclusi dall’elettorato attivo, nonché coloro che siano stati destituiti (licenziati) o dispensati dall’impiego presso una Pubblica
Amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non
sanabile.
Per poter usufruire della precedenza di legge alla nomina, i
candidati devono risultare in possesso dei requisiti all’atto della
nomina e dell’effettivo inizio del servizio.
DOMANDA DI AMMISSIONE
Le domande di ammissione e partecipazione al concorso,
indirizzate al Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Ospedale di Circolo di Melegnano, dovranno, se consegnate a mano,
tassativamente pervenire all’Ufficio Protocollo sito in via Pandina
n. 1 – 20070 Vizzolo Predabissi (MI), entro e non oltre le ore 12 del
trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.
Qualora detto giorno sia festivo, il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo.
Per le domande inoltrate a mezzo del Servizio Postale la data
e l’ora di spedizione, ai fini della verifica del rispetto dei termini
di consegna rispetto alla data di scadenza del bando, è comprovata dal timbro posto dall’Ufficio Postale accettante, fermo
restando che tale domanda dovrà pervenire prima dell’adozio-
ne del deliberato di costituzione della Commissione che avverrà comunque non prima del quindicesimo giorno dalla data di
scadenza del corrispondente bando.
Non saranno considerate le domande inviate prima della
pubblicazione del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale.
Per le domande inviate tramite PEC utilizzando la casella di
posta elettronica certificata dell’ A.O. «Ospedale di Melegnano»
[email protected] si specifica quanto segue:
•la validità di tale invio, così come stabilito dalla normativa
vigente, è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di
casella di posta elettronica certificata personale;
•non sarà ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzata alla PEC Aziendale ovvero da PEC non personale;
•le domande inviate ad altra casella di posta elettronica
dell’Azienda Ospedaliera, anche certificata, non verranno
prese in considerazione.
Si precisa che, nel caso in cui il candidato scelga di presentare la domanda tramite PEC, come sopra descritto, il termine
ultimo di invio da parte dello stesso, a pena di esclusione, resta
comunque fissato nell’ora del giorno di scadenza del bando.
L’invio della domanda di partecipazione mediante PEC equivale automaticamente ad elezione di domicilio informatico per
eventuali future comunicazioni da parte dell’Azienda nei confronti del candidato e l’indirizzo di PEC diventa il solo indirizzo
valido ad ogni effetto giuridico ai fini del rapporto con la A.O. di
Melegnano.
L’invio telematico della domanda e dei relativi allegati, che
sarebbero stati oggetto dell’invio cartaceo, deve avvenire in
file\s in formato PDF. A tal fine sono consentite le seguenti modalità di predisposizione del\i file\s PDF da inviare:
1. sottoscrizione con firma digitale del candidato, con certificato rilasciato da un certificatore accreditato;
oppure
2. sottoscrizione della domanda con firma autografa del
candidato e scansione della documentazione (compresa
scansione fronte/retro di un valido documento di identità).
Nella PEC di trasmissione della domanda l’oggetto dovrà
chiaramente indicare il concorso pubblico al quale si chiede di
partecipare, nonché nome e cognome del candidato.
L’invio tramite PEC, come sopra descritto, sostituisce a tutti gli
effetti l’invio cartaceo tradizionale.
L’Amministrazione, inoltre, declina ogni responsabilità per i casi di smarrimento o ritardo nelle comunicazioni qualora dipendano da inesatta o illeggibile indicazione del recapito da parte
del candidato, ovvero per tardiva o mancata informazione circa
eventuali mutamenti di indirizzo da parte dell’aspirante.
La domanda di ammissione, deve essere redatta su carta
semplice.
Ai sensi dell’art. 39 del d.p.r. 445/2000 non è prevista l’autentica della firma in calce alla domanda.
DICHIARAZIONI CHE DEVONO ESSERE CONTENUTE
NELLA DOMANDA
Il candidato (sotto la propria responsabilità), oltre che indicare le proprie generalità, deve dichiarare nella domanda:
1. la data, il luogo di nascita e la residenza;
2. il possesso della cittadinanza italiana ovvero i requisiti sostitutivi previsti dalla vigente normativa;
3. il Comune di iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi
della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime, se appartenente all’Unione Europea, di godere dei
diritti civili e politici nello stato di appartenenza ovvero i motivi del mancato godimento;
4. le eventuali condanne penali riportate o procedimenti penali in corso e in caso negativo dichiararne espressamente l’assenza;
5. i titoli di studio posseduti;
6. la posizione nei riguardi degli obblighi militari;
7. il possesso, con dettagliata descrizione, dei requisiti generali e specifici di ammissione;
8. l’eventuale appartenenza a categorie con diritto a preferenze ai sensi della normativa statale;
9. i servizi prestati presso pubbliche Amministrazioni, la qualifica ricoperta e le eventuali cause di cessazione di precedenti rapporti di pubblico impiego;
– 116 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
10. il consenso al trattamento dei dati personali;
11. il domicilio con il relativo numero di codice postale al quale il candidato chiede che siano trasmesse le comunicazioni inerenti all’avviso di selezione e l’eventuale recapito
telefonico. In caso di mancata indicazione vale ad ogni
effetto la residenza indicata al punto 1);
La dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, se non è resa
davanti al funzionario incaricato, deve essere accompagnata
dalla fotocopia di un documento valido di identità.
Sono privi di efficacia i documenti che perverranno dopo la
scadenza del suddetto termine perentorio.
12. l’impegno a comunicare tempestivamente per iscritto le
eventuali variazioni di indirizzo all’Azienda Ospedaliera,
U.O.C. Sviluppo del Personale - Ufficio Reclutamento e Selezione del Personale, per il tramite dell’Ufficio Protocollo
Generale sito in via Pandina, 1 – Presidio Ospedaliero di
Vizzolo Predabissi, esonerando l’Amministrazione da ogni
responsabilità in caso di irreperibilità del destinatario;
Per i servizi prestati presso l’Azienda Ospedaliera «Ospedale
di Circolo di Melegnano» od in enti in essa confluiti, su richiesta
esplicita riportata dal candidato nella domanda, l’Azienda predispone d’ufficio lo stato di servizio allegandolo alla domanda
stessa. A tal fine il candidato deve, senza possibilità di deroga,
indicare nella domanda i periodi di servizio prestato e per ciascuno di essi la posizione o qualifica ricoperta. Lo stato di servizio
è aggiornato alla data di scadenza del presente bando.
13. l’accettazione, in caso di nomina, di tutte le disposizioni
che regolano lo stato giuridico ed economico dei dipendenti del servizio Sanitario Nazionale.
Ai sensi della legge 23 agosto 1988 n. 370, la domanda di
partecipazione al concorso ed i relativi documenti per la partecipazione non sono soggetti all’imposta di bollo.
A tale scopo è stato predisposto lo schema di domanda allegato che contiene anche elementi di autocertificazione.
Il candidato deve allegare alla domanda un elenco, in triplice copia ed in carta semplice, dei documenti richiesti e dei titolo presentati, datato e firmato.
La documentazione relativa ai documenti specifici di ammissione, i titoli preferenziali, nonché tutti i titoli che i candidati ritengono opportuno presentare agli effetti della valutazione
potranno essere prodotti in originale o in copia autenticata a
norma di legge o autocertificati nei casi e nei limiti previsti dalla
normativa vigente (d.p.r. n. 445 dell’8 dicembre 2000) come da
fac-simili allegati.
DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE
UNITAMENTE ALLA DOMANDA
Alla domanda devono essere allegati, i sottoelencati
documenti:
1. dichiarazione sostitutiva di certificazione relativa ai requisiti specifici, se tale dichiarazione non è contestuale alla
domanda;
2. i titoli che danno diritto ad usufruire di riserve, precedenze
o preferenze;
3. certificazioni relative ai titoli che il concorrente ritenga opportuno presentare agli effetti della valutazione di merito e
della formulazione della graduatoria;
4. Nella certificazione relativa ai servizi deve essere attestato
se ricorrono o meno le condizioni di cui all’ultimo comma
dell’art. 46 del d.p.r. 20 dicembre 1979 n. 761, in presenza
delle quali il punteggio di anzianità deve essere ridotto;
5. le eventuali pubblicazioni edite a stampa;
6. curriculum formativo e professionale, redatto su carta semplice, datato e firmato;
7. la ricevuta che attesti l’avvenuto pagamento della tassa
concorsuale fissata in Euro 20,00 da effettuarsi o tramite
versamento sul c/c postale n. 41177205 intestato a Azienda Ospedaliera «Ospedale di Circolo di Melegnano» – via
Pandina n. 1 – 20070, Vizzolo Predabissi, indicando nella
causale «tassa ammissione al concorso pubblico, per titoli
ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 1
Dirigente Medico, disciplina di Neurologia, operativamente da assegnare alla S.C. di Neurologia Aziendale, oppure
versando l’ammontare direttamente presso la Banca Popolare di Lodi – agenzia interna all’Ospedale.
Tutti gli stati, fatti e qualità personali non ricompresi nel punto 1 possono essere comprovati mediante dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, ai sensi del combinato disposto dagli
artt. 38 e 47 del d.p.r. 28 dicembre 2000, n. 445.
I documenti allegati devono essere presentati in originale o
in copia legale o in copia autenticata ai sensi dell’art. 18 del
d.p.r. 445/2000. E’ ammessa la presentazione di copia di un atto, di una pubblicazione ovvero la copia di titoli di studio e di
servizio dichiarata conforme all’originale. Non saranno prese in
considerazione dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà, non
accompagnate dai documenti descritti nella dichiarazione.
Non saranno altresì considerate le dichiarazioni sostitutive di
certificazione, relative a periodi di servizio, nelle quali non siano
chiaramente specificati tutti quegli elementi necessari alla loro
corretta valutazione ed alla verifica della veridicità delle dichiarazioni stesse (ente, periodo, profilo).
L’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere ad idonei
controlli sulla veridicità e l’autenticità delle dichiarazioni. Qualora dal controllo emerga la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, il dichiarante decade dai benefici conseguiti, fermo
restando quanto previsto dall’art. 76 del d.p.r. 445/2000.
CAUSE DI ESCLUSIONE DAL CONCORSO
Omissione anche parziale delle dichiarazioni relative al possesso dei requisiti generali e specifici.
Mancata sottoscrizione della domanda.
VALUTAZIONE DEI TITOLI
I titoli saranno valutati da apposita Commissione designata
dall’Azienda, ai sensi delle disposizioni contenute nel d.p.r. 20
dicembre 1979 n. 761 e nel d.p.r. n. 483 del 10 dicembre 1997.
La Commissione del concorso dispone complessivamente di
100 punti così ripartiti:
• 20 punti per i titoli;
• 80 punti per le prove d’esame.
La valutazione dei titoli sarà effettuata con i criteri stabiliti
dall’art. 27 del citato d.p.r. 483/97, cu si fa espresso rinvio, nei
limiti massimi così specificati:
• Titoli di carriera • Titoli accademici e di studio • Pubblicazioni e titoli scientifici • Curriculum formativo e professionale punti 10
punti 3
punti 3
punti 4
Per quanto non previsto dal presente bando valgono le norme vigenti che disciplinano la materia ed in particolare le norme di cui al d.p.r. n. 483 del 10 dicembre 1997 ed al D.L. n. 502
del 30 dicembre 1992 e successive modificazioni oltre ad ogni
altra norma vigente che disciplini la materia.
PROVE D’ESAME
Le prove d’esame saranno
n. 483/1997 e precisamente:
quelle
previste
dal
d.p.r.
PROVA SCRITTA: Relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso, o soluzione di
una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina
stessa;
PROVA PRATICA: Su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso;
PROVA ORALE: Sulle materie inerenti alla disciplina a concorso
nonché su compiti connessi alla funzione da conferire.
Ai sensi dell’art. 5 del d.p.r. 24 settembre 2004 n. 272 verrà
accertata la conoscenza di una lingua straniera comunitaria
dell’Unione Europea a scelta del candidato e l’uso di apparecchiature ed applicazioni informatiche.
La data e la sede in cui si svolgeranno le prove verranno comunicate a ciascun concorrente a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo indicato nella domanda di ammissione al concorso non meno di 15 giorni prima
della data prevista per l’espletamento delle stesse.
L’ammissione alla prova pratica è subordinata al raggiungimento di una valutazione di sufficienza nella prova scritta di
almeno 21/30; l’ammissione alla prova orale è subordinata al
conseguimento, nella prova pratica, di almeno 21/30.
Il superamento della prova orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza di almeno 14/20.
La valutazione di merito delle prove giudicate sufficienti è
espressa da un punteggio compreso tra quello minimo per ottenere la sufficienza e quello massimo attribuibile a ciascuna
prova.
Bollettino Ufficiale
– 117 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
I concorrenti dovranno presentarsi agli esami muniti di idoneo
documento di riconoscimento ed una fotocopia dello stesso.
I candidati che non si presenteranno alla prova di concorso
nei giorni, nell’ora e nella sede stabilita, saranno dichiarati rinunciatari al concorso, quale sia la causa dell’assenza, anche se
non dipendente dalla volontà dei singoli concorrenti.
Le categorie riservatarie nonché i criteri di preferenza, a parità
di merito e a parità di titoli, sono quelle indicate nell’art. 5 del
d.p.r. 9 maggio 1994 n. 487 e successive modificazioni.
I candidati portatori di handicap, beneficiari delle disposizioni contenute nella legge 104/92, possono specificare nella
domanda l’ausilio necessario in relazione al proprio handicap,
nonché l’eventuale necessità di tempi aggiuntivi allo svolgimento delle prove d’esame.
GRADUATORIA – TITOLI DI PRECEDENZA E PREFERENZA
E’ escluso dalla graduatoria il candidato che non abbia conseguito in ciascuna delle prove d’esame la prevista valutazione
di sufficienza.
La graduatoria di merito dei candidati è formato secondo l’ordine dei punti della votazione complessiva riportata da ciascun
candidato, con l’osservanza, a parità di punti, di quanto previsto
dall’art. 5 del d.p.r. 9 maggio 1994 n. 487 in tema preferenze e
precedenze, purchè alla domanda di ammissione al concorso
siano uniti i necessari documenti probatori.
La votazione complessiva di ciascun candidato è determinata dalla somma dei punteggi conseguiti nella valutazione dei
titoli e dei voti riportati nelle prove d’esame.
Sono dichiarati vincitori del concorso i candidati utilmente
collocati nella graduatoria di merito, tenuto conto di quanto disposto dalla vigente normativa in ordine alla riserva di posti in
favore di particolari categorie di cittadini.
Ai sensi dell’art. 18, commi 6 e 7, del d.lgs. n. 215 dell’8 maggio 2001, e dagli artt. 1014, comma 3, e 678, comma 9, del d.lgs.
n. 66 dell’8 ottobre 2010, il 30% dei posti è riservato ai volontari
in ferma breve o in ferma prefissata di durata di 5 anni delle tre
forze armate, congedati senza demerito, anche al termine o durante le eventuali rafferme contratte, agli ufficiali di complemento in ferma biennale o agli ufficiali in ferma prefissata che hanno
completato senza demerito la ferma contratta.
DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE SUCCESSIVAMENTE
ALL’ESPLETAMENTO DEL CONCORSO
L’Azienda Ospedaliera «Ospedale di Circolo di Melegnano»,
ai fini della stipula del contratto individuale di lavoro, o successivamente alla sottoscrizione, si riserva di acquisire d’ufficio la
documentazione comprovante il possesso dei titoli e dei requisiti
richiesti per l’assunzione a tempo indeterminato.
L’Amministrazione, prima della nomina, a mezzo del Medico
Competente dell’Azienda Ospedaliera accerta l’idoneità fisica
al servizio continuativo ed incondizionato nell’impiego al quale
si riferisce il concorso; il concorrente che non si presentasse o rifiutasse di sottoporsi a tale visita sarà considerato rinunciatario a
tutti gli effetti, senza necessità di alcuna diffida od altra formalità.
L’assunzione si intenderà confermata dopo un periodo di prova di sei mesi di effettivo servizio dall’assunzione stessa, con esito
positivo, ai sensi del vigente CCNL della Dirigenza Medica.
TRATTAMENTO ECONOMICO
La nomina e la sottoscrizione del contratto individuale di lavoro, seguito dall’effettivo inizio del rapporto di lavoro, comporta
l’attribuzione del trattamento economico relativo al posto messo a concorso previsto dal vigente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro vigente per l’Area della Dirigenza Medica e Veterinaria, oltre alla tredicesima mensilità e ad ogni altra competenza
od emolumento dovuto, in ragione del rapporto di lavoro, ai sensi delle leggi vigenti.
DISPOSIZIONI VARIE
Per quanto non previsto nel presente bando, si fa richiamo alle disposizioni di legge in materia.
La documentazione presentata potrà essere ritirata personalmente (o da un incaricato munito di delega, con firma autenticata ai sensi di legge) solo dopo centoventi giorni dalla data di
ricevimento della comunicazione di esito del presente bando.
I medesimi documenti saranno conservati secondo i tempi
previsti dalla normativa vigente in materia.
L’Azienda si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di
prorogare, sospendere, modificare o revocare il presente bando,
senza che per gli aspiranti insorga alcuna pretesa o diritto.
Tutti i dati personali di cui l’amministrazione sia venuta a conoscenza in occasione della procedura sono trattati nel rispetto
di quanto previsto dal d.lgs. 196/03; la presentazione della domanda da parte del candidato implica il consenso al trattamento dei propri dati personali, compresi i dati sensibili, a cura
del personale assegnato all’ufficio preposto alla conservazione
delle domande ed all’utilizzo degli stessi per lo svolgimento della procedura prevista per l’assunzione a tempo indeterminato e
saranno trattati presso una banca dati automatizzata successivamente all’eventuale istituzione del rapporto di lavoro, per finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo.
Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dal
concorso.
L’interessato è titolare dei diritti di cui all’art. 13 della citata
legge.
L’Azienda garantisce parità e pari opportunità tra uomini e
donne per l’accesso al lavoro ed al trattamento sul posto di lavoro come previsto, dall’art. 7 del Decreto Legislativo 165/2001.
Per quanto non previsto dal presente bando di concorso si
rimanda alla normativa vigente in materia anche per quanto
concerne le riserve dei posti per i disabili (legge 68/99) e gli ex
militari congedati senza demerito dalla ferma (d.lgs n. 215/01 e
successive modificazioni ed integrazioni).
Il testo del presente bando, unitamente al fac-simile della
domanda e delle dichiarazioni sostitutive, è disponibile sul sito
dell’Azienda Ospedaliera www.aomelegnano.it, sezione concorsi e avvisi.
Per eventuali informazioni gli interessati potranno rivolgersi
alla U.O.C. Sviluppo del Personale – Ufficio Selezione e Reclutamento del Personale, dell’Azienda Ospedaliera «Ospedale di
Circolo di Melegnano», tel.02/98058421/8417.
Il direttore generale
Paolo Moroni
——— • ———
SCHEMA TIPO DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO PUBBLICO
Di seguito viene riportato lo “schema-tipo” della domanda di ammissione e partecipazione al concorso
pubblico:
Al Direttore Generale
Dell’Azienda Ospedaliera
“Ospedale di Circolo di Melegnano”
Via Pandina n.1
20070 – Vizzolo Predabissi (Mi)
I ....sottoscritt.................................................................nato a....................................... ....................il ..............................
e residente in ............................................................via ...........................................................n.........c.a.p.......................
presa visione del concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 1 Dirigente
Medico, disciplina di Neurologia, operativamente da assegnare alla S.C. di Neurologia Aziendale, ed in possesso
dei requisiti richiesti, inoltra domanda per essere ammesso al concorso di cui sopra.
Dichiara sotto la propria responsabilità e anche ai fini dell’autocertificazione dei titoli e dei requisiti previsti:
1) di essere in possesso della cittadinanza italiana, (ovvero di avere la cittadinanza in uno Paesi degli Stati
membri della Unione Europea);
2) di risultare iscritto nelle liste elettorali del Comune di .................................., provincia di..................(per i
cittadini residenti in uno dei Paesi degli Stati dell’Unione Europea il candidato deve dichiarare di essere in
possesso dei diritti civili e politici anche nello Stato di appartenenza o di provenienza ed avere adeguata
conoscenza della lingua italiana);
3) di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso (ovvero di aver riportato
(ovvero indicare le condanne riportate, se iscritte la casellario giudiziale ed i procedimenti penali in corso) ;
4) di essere in possesso dei seguenti titoli di studio :.....................................................................................................
conseguiti in data _________________________presso _____________________________________________
5) di essere in regola con gli adempimenti relativi agli obblighi della leva militare ed in
particolare :.........................................................................(ovvero di non essere soggetto agli obblighi di leva);
6) di non aver prestato servizio nella pubblica amministrazione ovvero di aver prestato i seguenti servizi nella
pubblica amministrazione......................................................................................
7) di non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione, né di essere
stato dichiarato decaduto da altro impiego pubblico;
8) di essere in possesso dei seguenti titoli ai fini della preferenza e precedenza nella
nomina:................................................................................................................................. ...........................................
Chiede che tutte le comunicazioni relative al concorso siano recapitate al seguente indirizzo :
Via...........................................................................n..................Città....................... ............................(c.a.p....................)
Recapito telefonico:prefisso...........n...................
data.......................................
Firma....................................
– 118 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI
(art. 46 D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000)
Il/la sottoscritto/a__________________________________________________________________________________
(cognome)
(nome)
nato/a______________________________________ _______________ il__________________________________
(luogo)
(prov.)
residente a______________________ (_______) in Via________________________n.________________________
(luogo)
(prov)
(indirizzo)
consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi, richiamate
dall’art. 76 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000
DICHIARA
Di essere nato/a a __________________________________________(_____) il_______________________________
Di essere residente a _______________________________________________________________________________
Di essere cittadino_________________________________________________________________________________
Di godere dei diritti civili e politici
Di essere iscritto nell’albo o elenco____________________________________________________________________
Tenuto da pubblica amministrazione________________________________________________di_________________
Di possedere il titolo di studio:_______________________________________________________________________
Rilasciato dalla scuola/università_____________________________________________________________________
Di possedere la qualifica professionale, titolo di specializzazione, di abilitazione, di formazione, di aggiornamento e di
qualificazione tecnica______________________________________________________________________________
Di essere nella seguente posizione agli effetti e adempimenti degli obblighi militari, ivi comprese quelle attestate nel
foglio matricolare dello stato di servizio_______________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________________
Di non aver riportato condanne penali e di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di
misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della
vigente normativa
Il sottoscritto autorizza ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e s.m.i. l’utilizzo dei propri dati personali ai soli fini della presente
procedura.
(luogo,data)
IL DICHIARANTE
________________________
La presente dichiarazione non necessita dell’autenticazione della firma e sostituisce a tutti gli effetti le normali
certificazioni richieste o destinate ad una pubblica amministrazione nonché ai gestori di pubblici servizi e ai privati che
vi consentono
DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL’ATTO DI NOTORIETA’
(art. 47 D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000)
DA PRESENTARE ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE O AI GESTORI DI PUBBLICI SERVIZI
Il/la sottoscritto/a______________________________________________________________________________
(cognome)
(nome)
nato/a____________________________________________________________________
(luogo)
(prov.)
il________________
residente a______________________________ (_______) in Via______________________________n._______
(luogo)
(prov)
(indirizzo)
consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi, richiamate
dall’art. 76 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000
DICHIARA
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
dichiara altresì, di essere informato, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 10 della Legge 675/96 che i dati personali
raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del procedimento per il quale la
presente dichiarazione viene resa.
Il sottoscritto autorizza ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e s.m.i. l’utilizzo dei propri dati personali ai soli fini della presente
procedura.
________________________
(luogo e data)
IL DICHIARANTE
_______________________
ai sensi dell’art.38, DPR 445 del 28 dicembre 2000, la dichiarazione è sottoscritta dall’interessato in presenza del
dipendente addetto ovvero sottoscritta o inviata insieme alla fotocopia, non autenticata di un documento di identità del
dichiarante, all’ufficio competente via fax, tramite un incaricato, oppure a mezzo posta.
Azienda ospedaliera Ospedale di Circolo di Melegnano Vizzolo Predabissi (MI)
Sorteggio di componenti in seno alla commissione
esaminatrice del concorso pubblico per l’assunzione a
tempo indeterminato di n. 1 dirigente medico, disciplina
di neurologia, operativamente da assegnare alla S.C. di
neurologia aziendale
Ai sensi dell’art. 6 – comma 3 – del d.p.r. n. 483 del 10 dicembre
1997, si rende noto che il sorteggio per l’estrazione dei componenti in seno alla commissione esaminatrice del sottoindicato:
Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 1 dirigente medico, area medica e delle
specialità mediche, disciplina di Neurologia, operativamente da
assegnare alla S.C. di Neurologia Aziendale.
Avrà luogo il giorno 28 gennaio 2013, alle ore 15,00, presso
l’U.O.C. Sviluppo del Personale, 3° piano – Via Pandina n. 1 – Presidio Ospedaliero di Vizzolo Predabissi.
In caso di indisponibilità dei nominativi sorteggiati, la procedura di sorteggio verrà ripetuta con cadenza quindicinale in
maniera automatica e senza necessità di ulteriore pubblicità.
Il direttore generale
Paolo Moroni
Bollettino Ufficiale
– 119 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico
- Milano
Pubblicazione graduatoria concorso pubblico per titoli ed
esami per la copertura di n. 2 posti di dirigente medico Disciplina: ginecologia e ostetricia
Si rende noto che questa Fondazione ha approvato i verbali rassegnati dalla Commissione Esaminatrice del sottoindicato
concorso pubblico per titoli ed esami dai quali risulta la seguente graduatoria:
•CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI DI DIRIGENTE MEDICO – DISCIPLINA: GINECOLOGIA E OSTETRICIA
(determinazione n. 2611 del 13 novembre 2012)
1° dr. PERSICO Nicola
Punti 85,600
2° dr.ssa MONTI Ermelinda
Punti 68,631
3° dr.ssa BENAGLIA Laura
Punti 66,780
4° dr. CIAPPINA Nevio
Punti 63,260
5° dr. CAZZANIGA Giorgio Giovanni
Punti 61,340
6° dr.ssa GAIA Giorgia
Punti 60,500
7° dr.ssa FICARAZZI Paola
Punti 59,640
8° dr.ssa CERIANI Florinda
Punti 59,190
9° dr.ssa BULFONI Camilla
Punti 58,650
Milano, 3 dicembre 2012
Il direttore amministrativo
Osvaldo Basilico
Il direttore generale
Luigi Macchi
A.GE.S s.p.a. - Paderno Dugnano (MI)
Selezione pubblica per l’assunzione di una unità lavoro con
CCNL per i dipendenti delle aziende farmaceutiche speciali
livello C1 part-time 50%
La società A.GE.S. s.p.a. promuove una selezione pubblica
per l’assunzione di una unità lavoro con applicazione del CCNL
per i dipendenti delle aziende farmaceutiche speciali.
L’assunzione avverrà al livello C1 part-time 50%, con qualifica
di commessa/o, fattorina/o e addetta/o alle macchine «parcometro» del servizio soste a pagamento.
Copia del bando e della domanda di partecipazione alla
prova selettiva possono essere ritirate presso la sede legale della
società in via Oslavia, 21 di Paderno Dugnano, oppure scaricate
in formato pdf dal sito www.agesmultiservizi.it.
– 120 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
D) ESPROPRI
Commissioni provinciali espropri
Commissione provinciale espropri di Milano
Provvedimento n. 19/2012 del 6 novembre 2012. Determinazione indennità di asservimento. Potenziamento linea ferroviaria
Novara-Seregno. Opere complementari - Piazza Madonna della Luna ex 1° Maggio in comune di Turbigo. Ente richiedente: Ferrovie
Nord s.p.a.
Sintesi provvedimento:
LA COMMISSIONE REGOLARMENTE COSTITUITA,
– presieduta dal Presidente delegato, arch. Giovanni Roberto Parma,
– visto il d.p.r. 327/01,
– considerato l’azzonamento degli immobili in questione;
ha determinato, all’unanimità, le seguenti indennità, come risultanti dalla relazione di stima agli atti del fascicolo n. 3/2012:
Ditta intestataria
Fg
Mapp.
Qualità
catastale
Sup. Catastale
(mq)
Sup. in Esproprio
(mq)
COLOMBO GIOVANNA pr. 125/1000
(C.F. CLMGNN22C67L471F)
IMMOBILIARE CENTINA S.r.l. con sede in
Milano pr. 750/1000
(P. IVA 12882930154)
PARINI ADELIO pr. 125/1000
(C.F. PRNDLA48L11L471S)
7
804
Area urbana
873
873
La segretaria
Francesca Bonacina
Il presidente
Giovanni De Nicola
Commissione provinciale espropri di Milano
Provvedimento n. 20/2012 del 6 novembre 2012. Determinazione indennità di asservimento. Costruzione ed esercizio di una
variante in cavo interrato a 132 kV all’elettrodotto aereo a 132 kV «Ciserano - Gorgonzola – Derivazione Italcementi» n. 572, nel
tratto compreso tra i sostegni n. 25 e n. 39 nei comuni di Pozzo d’Adda e Vaprio d’Adda. Ente richiedente: Terna s.p.a.
Sintesi provvedimento:
LA COMMISSIONE REGOLARMENTE COSTITUITA,
– presieduta dal Presidente delegato, arch. Giovanni Roberto Parma,
– visto il d.p.r. 327/01,
– considerato l’azzonamento degli immobili in questione;
ha determinato, all’unanimità, le seguenti indennità, come risultanti dalla relazione di stima agli atti del fascicolo n. 7/2012:
Ditta intestataria
FUMAGALLI GIUSEPPE
FUMAGALLI NATALE
BREDA ALDINA
SALA MARIA LUISA
328
329
Sup. Catastale
(mq)
30.465
30.575
Superficie asservita
(mq)
1.020
600
Indennità di asservimento
(€)
3.825,00
1.800,00
64
26.680
1.020
3.060,00
Foglio
Mapp.
5
5
5
La segretaria
Francesca Bonacina
Il presidente
Giovanni De Nicola
Commissione provinciale espropri di Milano
Provvedimento n. 21/2012 del 6 novembre 2012. Determinazione indennità definitiva di asservimento. Costruzione ed esercizio di
impianto elettrico di rete MT in cavo interrato 15 kv nei comuni di San Donato Milanese e San Giuliano Milanese. Ente richiedente:
Enel Distribuzione s.p.a.
Sintesi provvedimento:
LA COMMISSIONE REGOLARMENTE COSTITUITA,
– presieduta dal Presidente delegato, arch. Giovanni Roberto Parma,
– visto il d.p.r. 327/01,
– considerato l’azzonamento degli immobili in questione;
ha determinato, all’unanimità, le seguenti indennità, come risultanti dalla relazione di stima agli atti del fascicolo n. 8/2012:
Ditta intestataria
Fg
Mapp.
PIEROBON Manuela Mara
PIEROBON Monica Claudia
19
52
SITEM s.r.l.
19
392
Qualità catastale
Seminativo
Irriguo
Seminativo
Irriguo
Sup. in Asservimento
(mq)
130
7
La segretaria
Francesca Bonacina
Il presidente
Giovanni De Nicola
Bollettino Ufficiale
– 121 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Commissione provinciale espropri di Monza e della Brianza
Provvedimento n. 7/2012 del 14 novembre 2012. Determinazione dell’indennità definitiva di espropriazione e di occupazione
temporanea per “riqualifica della linea ferroviaria Saronno-Seregno, opere complementari in comune di Ceriano Laghetto, sul
mappale 68 (ex 10) del foglio 12, in comune di Ceriano Laghetto (MB)
In data 13 novembre 2012 alle ore 14,30, presso gli uffici della Provincia di Monza e della Brianza, siti in Piazza Diaz n. 1, Sala Comitato –
piano ammezzato, si è tenuta la seduta della Commissione Provinciale Espropri.
Il presidente, verificata la regolarità della convocazione della Commissione nonché la validità della seduta, come da verbale, passa
all’esame degli argomenti posti all’ordine del giorno.
1° Argomento - Valutazione del fascicolo n. 6/2012 – Comune di Ceriano Laghetto. Determinazione della stima definitiva di esproprio
ai sensi dell’art. 21 del d.p.r. 327/01.
LA COMMISSIONE:
−− visto il d.p.r. 327/01;
−− visto il fascicolo n. 6/2012 all’ordine del giorno della riunione odierna nonchè la documentazione agli atti del fascicolo stesso;
−− vista la completezza della documentazione acquisita agli atti del fascicolo;
−− visto l’azzonamento degli immobili in questione;
−− vista la descrizione degli immobili come segue:
Ditta intestataria
Comune
Foglio
Mapp. Qualità
Catastale
Sup. Catastale (mq)
Superficie
Occupata (mq)
Provincia di Monza e della Brianza
Ceriano Laghetto
12
68
Seminativo
1570
1570
−− considerato che gli immobili di cui trattasi non dispongono dei requisiti, di cui alla normativa vigente, di edificabilità;
−− vista la relazione di stima n. 6/2012 proposta dal relatore Antonio Oliva;
ritenuto di determinare, come base di calcolo ai fini della determinazione della stima definitiva di esproprio, il valore di €/mq 12,00, si
riporta nella tabella sottostante il calcolo dell’indennità;
considerato che il beneficiario dell’espropriazione è la Provincia di Monza e della Brianza, il Presidente della Commissione Provinciale
Espropri, nella sua qualità di Dirigente del medesimo Ente, volontariamente si astiene dal dibattito e da qualunque valutazione, ai sensi dell’Art. 4 comma 4.4 del Regolamento sul funzionamento e l’organizzazione della Commissione Provinciale Espropri della Provincia
di Monza e della Brianza.
Ditta
intestataria
Comune
Foglio
Mapp. Qualità
catastale
Sup. Catastale
(mq)
Indennizzo
unitario per
espropriazione
(€/mq)
Indennità di
Esproprio €.
Provincia
di
Monza e della
Brianza
Ceriano Laghetto
12
68
(ex 10)
Seminativo
1570
12,00
18.840,00
Durata e superficie dell’occupazione temporanea dal 06 agosto 2008 al 15 dicembre 2011 (desunta dalla data del verbale di immissione nel possesso e dal Decreto di Esproprio), per la durata di 41 mesi;
superficie sottoposta ad occupazione temporanea: mq. 405 (desunti dal Decreto di Occupazione d’urgenza) e mq. 1570 (desunti dal
Decreto di Esproprio) per un totale di mq. 1.975.
−− sottopone altresì all’attenzione della Commissione il seguente calcolo, proposto dal relatore, relativamente all’indennità di occupazione temporanea, ai sensi dell’art. 50 del d.p.r. 327/01:
• (1.570+405) x 41/144 = € 6.747,92.
Tabella riepilogativa delle indennità:
Ditta
intestataria
Comune
Fg.
Mapp. Superficie
Catastale
(mq)
Indennizzo
unitario per
esproprio €./
mq.
Indennità di
esproprio €.
Provincia
di
Monza e della Brianza
Ceriano
Laghetto
12
68
(ex 10)
1570
12,00
18.840,00
Indennità di
Occupazione Totale indennità
temporanea
€.
€.
6.747,92
25.587,92
STABILISCE
1)  di approvare le stime e le indennità come proposte dal relatore ed elencate in premessa;
2)  di trasmettere il presente provvedimento all’Ente richiedente, per gli adempimenti di competenza, nonché alla Regione Lombardia per la pubblicazione sul B.U.R.L..
La presente decisione viene assunta all’unanimità dalla Commissione.
Il presidente
Antonio Infosini
Il segretario
Sebastiano Taccetta
– 122 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Province
Provincia di Pavia
Decreto di costituzione di servitù coattiva per realizzazione di pista ciclopedonale dichiarata di pubblica utilità n. 623 del 5
novembre 2012 (art. 22 del d.p.r. n. 327/2001 e successive modificazioni ed integrazioni). Ente espropriante: Provincia di Pavia Imposizione di servitù coattiva di passaggio ciclopedonale nell’ambito del progetto Greenway
IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI
OMISSIS
DECRETA
Art. 1 - È disposta a favore della Provincia di Pavia, l’asservimento delle porzioni degli immobili site nel Comune di Voghera, utilizzate
per la realizzazione di pista ciclopedonale nell’ambito del progetto Greenway ed identificate nella allegata mappa in colore giallo,
meglio descritte come segue:
CATASTO TERRENI DEL COMUNE DI VOGHERA
N.
DITTA
MONTAGNA - S.R.L. con
sede in Voghera (PV);
1
C.F. 00911880185;
Proprietà per 1000/1000
DATI CATASTALI
FG
34
MAPP.
MQ.
SUPERF. DA
ASSERVIRE mq.
INDEN. PROVVIS.
al mq
481
0.01.11
81
5,50
485
0.01.35
40
5,50
24
20,00
107
0.18.28
62
20,00
COERENZE DA NORD IN SENSO
ORARIO
Mapp. 485, Mapp. 280, Mapp.
491, Mapp. 107
Mapp. 107, Mapp. 280, Mapp.
481, Mapp. 107
Mapp. 535, Mapp. 468, Mapp.
280, Mapp. 485, Mapp. 481,
Mapp. 474, Mapp.410, Mapp.
353, Mapp. 901, Mapp. 451
Art. 2 - Si stabilisce in via d’urgenza, ai sensi e per gli effetti dell’art. 22 del d.p.r. n. 327/2001 e s.m.i., l’indennità provvisoria spettante al
soggetto sopra indicato pari ad € 5,50 al mq per il tratto adibito a strada privata nello stato di fatto, mente pari ad € 20,00 per il tratto
da realizzare;
Art. 3 - Il presente decreto sarà notificato nelle forme degli atti processuali civili nonché registrato presso la competente Agenzia delle
Entrate e trascritto, in termini d’urgenza, presso la competente Agenzia del Territorio.
Lo stesso decreto verrà trasmesso alla Regione Lombardia - Direzione Generale Opere Pubbliche che provvederà alla pubblicazione
sul BURL.
L’opposizione di terzo è proponibile entro i 30 giorni successivi alla pubblicazione dell’estratto.
Art. 4 - Ai sensi dell’art. 22 comma 4 del d.P.R. n. 327/2001 e s.m.i., nei 30 giorni successivi alla immissione nel possesso il soggetto
espropriato può chiedere la nomina dei tecnici per la determinazione dell’indennità definitiva. Nel caso di mancata comunicazione,
l’Amministrazione provvederà a richiedere alla Commissione Provinciale Espropri la determinazione dell’indennità definitiva ai sensi
dell’art. 21 comma 15 e 22 comma 5.
Art. 5 - Dalla data di trascrizione del presente decreto, tutti i diritti relativi agli immobili espropriati possono essere fatti valere esclusivamente sull’indennità.
Art. 6 - Contro il presente provvedimento è possibile ricorrere al Tribunale Amministrativo Regionale della Lombardia entro il termine di
60 giorni, decorrenti dalla data di notifica del presente provvedimento.
In alternativa al ricorso giurisdizionale, è possibile presentare ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro il termine di 120
giorni, decorrenti dalla data di notifica richiamata.
AVVISA
Che le operazioni di presa di possesso e la redazione dello stato di consistenza dei beni immobili interessati dall’intervento avranno
luogo sulle aree sopraindicate il giorno 14 novembre 2012 alle ore 15.00.
Detto verbale dovrà essere redatto in contraddittorio con il proprietario o, in sua assenza o in caso di rifiuto di firma, con l’intervento di
due testimoni che non siano dipendenti dell’Ente interessato.
Il dirigente del settore - Lavori pubblici
Barbara Galletti
Bollettino Ufficiale
– 123 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Comuni
Comune di Bergamo
Decreto di espropriazione per pubblica utilità n. 41/a-2012 del 1 ottobre 2012. Espropriazione per pubblica utilità di area
interessata dai lavori di ampliamento del cimitero di Grumello al Piano
IL DIRIGENTE AREA LAVORI PUBBLICI
OMISSIS
DECRETA
Articolo 1) E’ definitivamente espropriata, a favore del Comune di Bergamo, l’area interessata dai lavori di ampliamento del Cimitero
di Grumello al Piano, come di seguito identificata:
Comune amministrativo di Bergamo
•Fg. 108 – mappale n. 977 – Seminativo – cl. 3 - Superficie catastale mq. 580 – R.D. € 2,55 – R.A. € 3,15
•Coerenze in un sol corpo da Nord in senso orario con i mappali nn. 976 e 32 del foglio n. 108 e la strada campestre.
Ditta proprietaria:
•Pesenti vittorio nato a Bergamo il 25 giugno 1927, residente a Lallio, Via G. Marconi n. 2 – c.f.: PSN VTR 27H25 A794Q
Indennità di espropriazione definitiva € 22.330,00
Articolo 2) Il presente decreto, a cura e spese del Comune di Bergamo, sarà registrato e notificato ai relativi proprietari nelle forme
degli atti processuali civili, pubblicato all’Albo Pretorio, nonché trascritto, in termini d’urgenza, presso il competente Ufficio del Registro
Immobiliare.
Copia dello stesso sarà inviata alla Direzione Generale Opere Pubbliche per la pubblicazione, a titolo gratuito, sul Bollettino Ufficiale
della Regione Lombardia.
Dopo la trascrizione dello stesso, tutti i diritti relativi al bene espropriato possono essere fatti valere unicamente sull’indennità.
Articolo 3) Il Comune di Bergamo dà atto dell’avvenuta esecuzione del presente decreto mediante redazione del verbale di immissione nel possesso e stato di consistenza dei beni effettuata in data 15 novembre 2010 per l’inizio dei lavori, pertanto si ritiene risolta la
condizione sospensiva prevista dall’art. 24 del D.P.R. n. 327/2001.
Articolo 4) Il presente decreto può essere impugnato avanti il T.A.R. della Lombardia - Sezione di Brescia – entro il termine di 60 (sessanta) giorni dalla notifica dello stesso, o mediante ricorso straordinario al Presidente della Repubblica nel termine di 120 (centoventi)
giorni.
Il dirigente
Giorgio Cavagnis
Comune di Nembro (BG)
Decreto definitivo d’esproprio n. 1 del 14 novembre 2012 - Realizzazione pista ciclopedonale tra Gavarno e Nembro
IL RESPONSABILE DEL SETTORE GESTIONE E CONTROLLO DEL TERRITORIO
OMISSIS
DECRETA
Art. 1 - Sono definitivamente espropriati, a favore del Comune di Nembro, gli immobili interessati dai lavori di «Realizzazione pista ciclopedonale tra Gavarno e Nembro», come di seguito rispettivamente identificati:
Comune di Nembro
Ditta n. 1
– VAVASSORI OTTORINO, nato a Grassobbio (BG) il 12 novembre 1946; codice fiscale: VVSTRN46S12E148N - proprietario per ½ in comunione legale con ZANCHI IRMA
– ZANCHI IRMA, nata a Nembro (BG) l’11 dicembre 1948; codice fiscale: ZNCRMI48T51F864D -proprietario per ½ in comunione legale con VAVASSORI OTTORINO
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12391 - superficie catastale Ha 00.00.30 - superficie espropriata mq. 30
•C.U. Fg. 22 - mapp. n. 12391 (ENTE URBANO) area urbana di mq. 30
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: Valle Gavarnia, mapp. 9551, Valle Gavarnia.
Valore area ceduta: Euro 750,00
Ditta n. 2
– PEZZOTTA GERVASINA, nata a Nembro (BG) il 27 marzo 1930; Codice Fiscale: PZZGVS30C67F864D -proprietario per 256/1000
– LONGHI RENZO nato a Scanzorosciate (BG) l’1 giugno 1949; Codice Fiscale: LNGRNZ49H01I506J - proprietario per 186/1000
– BERTOLI PATRIZIA nata a Nembro (BG) il 10 novembre 1956; Codice Fiscale: BRTPRZ56S50F864Z - proprietario per 186/1000
– MANENTI GIAMPIETRO nato a Pradalunga (BG) l’1 dicembre 1963; Codice Fiscale: MNNGPT63T01G968H - proprietario per 186/1000
– BERTOLI MARIA nata a Alzano L.do (BG) il 07 febbraio 1964; Codice Fiscale: BRTMRA64B47A246L - proprietario per 186/1000
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12392 - superficie catastale Ha 00.03.35 - superficie espropriata mq. 335
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12393 - superficie catastale Ha 00.01.80 - superficie espropriata mq. 180
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 9635, 12394, 9549, 9550, Valle Gavarnia.
Valore area ceduta: Euro 5.500,00
Ditta n. 3
– MOROTTI ANGELO, nato a Nembro (BG) il 15 dicembre 1947 Codice Fiscale: MRTNGL47T15F864P - proprietario per ½ in comunione
legale con Pulcini Marilena
– PULCINI MARILENA, nata a Nembro (BG) il 11 aprile 1955 Codice Fiscale: PLCMLN55D51F864N - proprietario per ½ in comunione
legale con Morotti Angelo
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 9635 - superficie catastale Ha 00.00.50 - superficie espropriata mq. 50
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12394 - superficie catastale Ha 00.00.75 - superficie espropriata mq. 75
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 12395, 12396, 9634, 12393, 12392, Valle Gavarnia.
Valore area ceduta: Euro 1.500,00
– 124 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta n. 4
– MARCONI CLAUDIA, nata a Alzano L.do (BG) il 7 maggio 1979; Codice Fiscale: MRCCLD79E47A246Z - proprietaria per 1/6
– MOROTTI MASSIMO, nato a Alzano L.do (BG) il 29 settembre 1978; Codice Fiscale: MRTMSM78P29A246E - proprietario per 5/6
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12395 - superficie catastale Ha 00.01.30 - area espropriata mq. 130
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12396 - superficie catastale Ha 00.00.02 - area espropriata mq. 2
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 8666, 777, 774, 9634, 12394, 9635, Valle Gavarnia.
Valore area ceduta: Euro 1.600,00
Ditta n. 5
– BERGAMELLI GIULIA, nata a Nembro (BG) il 19 aprile 1926; Codice Fiscale: BRGGLI26D59F864D - proprietaria per 3/9
– MOLOGNI LORENZO, nato a Nembro (BG) il 19 giugno 1949; Codice Fiscale: MLGLNZ49H19F864O -proprietario per 2/9
– MOLOGNI ELIA, nato a Nembro (BG) il 12 agosto 1951; Codice Fiscale: MLGLEI51M12F864T - proprietario per 2/9
– MOLOGNI MIRIAM, nata a Nembro (BG) il 16 maggio 1955; Codice Fiscale: MLGMRM 55E56F864G - proprietaria per 2/9
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 8666 - superficie catastale Ha 00.00.65 - area espropriata mq. 65
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 13269, 8562, 12395, Valle Gavarnia.
Valore area ceduta: Euro 1.625,00
Ditta n. 6
– MOLOGNI CAMILLO, nato a Alzano L.do (BG) l’1 agosto 1970 Codice Fiscale: MLGCLL70M01A246Q - proprietario per 1/1
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 13269 - E.U. - superficie catastale Ha 00.00.70 - area espropriata mq. 70
•C.U. Fg. 22 - mapp. n. 13269 (ENTE URBANO) area urbana di mq. 70
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 8663, 12806, 8666, Valle Gavarnia.
Valore area ceduta: Euro 1.750,00
Ditta n. 7/a
– BONACINA CLAUDIO, nato a Albino (BG) il 3 aprile 1956; Codice Fiscale: BNCCLD56D03A163V - proprietario per ½ in comunione
legale con Pulcini Lorena
– PULCINI LOREDANA, nata a Alzano L.do (BG) il 7 maggio 1961; Codice Fiscale: PLCLDN61E47A246Q - proprietaria per ½ in comunione legale con Bonacina Claudio
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 8663 - E.U. - superficie catastale Ha 00.01.10 - area espropriata mq. 30
•C.U. Fg. 22 - mapp. n. 8663 sub. 701 (ENTE URBANO) area urbana di mq. 30
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 12397, 8991, 13269, Valle Gavarnia.
Valore area ceduta: Euro 750,00
Ditta n. 7/b
– GERVASONI CATERINA, nata a Bergamo (BG) il 28 luglio 1957; Codice Fiscale: GRVCRN57L68A794T - proprietaria per ½ in comunione legale con Pulcini Battista Ferdinando
– PULCINI BATTISTA, nato a Nembro (BG) il 9 marzo 1954; Codice Fiscale: PLCBTS54C09F864E - proprietario per ½ in comunione legale
con Gervasoni Caterina
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 8663 - E.U. - superficie catastale Ha 00.01.10 - area espropriata mq. 28
•C.U. Fg. 22 - mapp. n. 8663 sub. 702 (ENTE URBANO) area urbana di mq. 28
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 12397, 8991, 13269, Valle Gavarnia.
Valore area ceduta: Euro 8.200,00
Ditta n. 7/c
– BONACINA CLAUDIO, nato a Albino (BG) il 3 aprile 1956; Codice Fiscale: BNCCLD56D03A163V - proprietario per 1/6 in comunione
legale con Pulcini Lorena
– PULCINI LOREDANA, nata a Alzano L.do (BG) il 7 maggio 1961; Codice Fiscale: PLCLDN61E47A246Q - proprietaria per 1/6 in comunione legale con Bonacina Claudio
– GERVASONI CATERINA, nata a Bergamo (BG) il 28 luglio 1957; Codice Fiscale: GRVCRN57L68A794T - proprietaria per 1/6 in comunione legale con Pulcini Battista Ferdinando
– PULCINI BATTISTA, nato a Nembro (BG) il 9 marzo 1954; Codice Fiscale: PLCBTS54C09F864E - proprietario per 1/6 in comunione
legale con Gervasoni Caterina
– PULCINI DIEGO, nato a Alzano Lombardo (BG) il 19 aprile 1967; Codice Fiscale: PLCDGI67D19A246Q - proprietario per 1/3
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 8663 - E.U. - superficie catastale Ha 00.01.10 - area espropriata mq. 52
•C.U. Fg. 22 - mapp. n. 8663 sub. 703 (ENTE URBANO) area urbana di mq. 52 - b.c.c.
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 12397, 8991, 13269, Valle Gavarnia.
Valore area ceduta: Euro 1.750,00
Ditta n. 8
– PEZZOTTA FULVIO, nato a Nembro (BG) il 25 marzo 1950; Codice Fiscale: PZZFLV50C25F864X - proprietario per 1/1
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12397 - superficie catastale Ha 00.00.80 - area espropriata mq. 80
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 12398, 8662, 8663, Valle Gavarnia.
Valore area ceduta: Euro 1.925,00
Ditta n. 9
– PEZZOTTA GIUSEPPE, nato a Nembro (BG) il 3 aprile 1956; Codice Fiscale: PZZGPP56D03F864R - proprietario per 1/1
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12398 - superficie catastale Ha 00.00.70 - area espropriata mq. 70
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 12399, 8661, 12397, Valle Gavarnia.
Valore area ceduta: Euro 1.500,00
Bollettino Ufficiale
– 125 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta n. 10
– PEZZOTTA CARMEN, nata a Nembro (BG) il 29 settembre 1951; Codice Fiscale: PZZCMN51P69F864L - proprietaria per ½ bene
personale
– PEZZOTTA FULVIO, nato a Nembro (BG) il 25 marzo 1950; Codice Fiscale: PZZFLV50C25F864X - proprietario per ½ bene personale
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12399 - superficie catastale Ha 00.00.10 - area espropriata mq. 10
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: Valle Gavarnia, mapp. 8660, 12398, Valle Gavarnia.
Valore area ceduta: Euro 200,00
Ditta n. 11
– MANZELLA EMANUELE, nato a Alzano L.do (BG) il 16 giugno 1976; Codice Fiscale: MNZMNL76H16A246V - proprietario per ½
– MANZELLA FRANCO, nato a Bergamo (BG) il 23 agosto 1960; Codice Fiscale: MNZFNC60M23A794C - proprietario per ½ in regime
di separazione dei beni
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12400 - superficie catastale Ha 00.00.20 - area espropriata mq. 20
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12402 - superficie catastale Ha 00.00.45 - area espropriata mq. 45
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 12403, 960, 2867, Valle Gavarnia, mapp. 12401.
Valore area ceduta: Euro 1.625,00
Ditta n. 12
– MOLOGNI GRAZIELLA, nata a Nembro (BG) il 20 agosto 1944; Codice Fiscale: MLGGZL44M60F864F - proprietaria per ½
– MOLOGNI RICHARD, nato a Alzano L.do (BG) il 15 dicembre 1990; Codice Fiscale: MLGRHR90T15A246M - proprietario per ½
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12403 - E.U. - superficie catastale Ha 00.00.35 - area espropriata mq. 35
•C.U. Fg. 22 - mapp. n. 12403 sub. / (ENTE URBANO) area urbana di mq. 35 - b.c.c.
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 12404, 8497, 12402, 8541.
Valore area ceduta: Euro 875,00
Ditta n. 13
– MASINARI GIOVANNA, nata a Leffe (BG) il 4 aprile 1961; Codice Fiscale: MSNGNN61D44E509N - proprietaria per 1/4 in comunione
legale con Santelena Gian Paolo
– SANTELENA GIAN PAOLO, nato a Bergamo (BG) il 12 luglio 1956; Codice Fiscale: SNTGPL56L12A794T - proprietario per 1/4 in comunione legale con Santelena Gian Paolo
– PEZZOTTA ANGELA, fu ERNESTO, mar. MOLOGNI nata a Nembro (BG) il 31 agosto 1913 - proprietaria per 2/4
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12404 - superficie catastale Ha 00.00.10 - area espropriata mq. 10
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 12405, 8496, 12403, 8542.
Valore area ceduta: 250,00
Ditta n. 14
– MASINARI GIOVANNA, nata a Leffe (BG) il 4 aprile 1961; Codice Fiscale: MSNGNN61D44E509N - proprietaria per 1/2 in comunione
legale con Santelena Gian Paolo
– SANTELENA GIAN PAOLO, nato a Bergamo (BG) il 12 luglio 1956; Codice Fiscale: SNTGPL56L12A794T - proprietario per 1/2 in comunione legale con Santelena Gian Paolo
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12341 - superficie catastale Ha 00.00.30 - area espropriata mq. 30
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: Valle Gavarnia, mapp. 8537, 12405, 12407.
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 12405 - E.U. - superficie catastale Ha 00.00.15 - area espropriata mq. 15
•C.U. Fg. 22 - mapp. n. 12405 sub. / (ENTE URBANO) area urbana di mq. 15
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 12725, 4036, 12404.
Valore area ceduta: Euro 200,00
Art. 2 - Sono definitivamente espropriati, a favore del Comune di Villa di Serio, gli immobili interessati dai lavori di «Realizzazione pista
ciclopedonale tra Gavarno e Nembro», come di seguito rispettivamente identificati:
Comune di Villa di Serio
Ditta n. 15
– LIA SILVANA, nata a Chiuro (SO) il 23 giugno 1956; Codice Fiscale: LIASVN56H63C651V - proprietaria per ½ in regime di separazione
dei beni
– MORETTI ANTONIO, nato a Bergamo (BG) il 15 marzo 1954; Codice Fiscale: MRTNTN54C15A794E - proprietario per ½ in regime di
separazione dei beni
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 4421 - E.U. - superficie catastale Ha 00.00.25 - area espropriata mq. 25
•C.U. Fg. 6 - mapp. n. 4421 (ENTE URBANO) area urbana di mq. 25
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 616, 1634, Valle Gavarnia
Valore area ceduta: Euro 750,00
Ditta n. 16
– MASSERINI SIMONE, nato a Seriate (BG) l’1 aprile 1990; Codice Fiscale: MSSSMN90D01I628N - proprietario per 1/2
– PICCININI CLAUDIA, nata a Nembro (BG) il 24 novembre 1957; Codice Fiscale: PCCCLD57S64F864B - proprietario per 1/2
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 4422 - E.U. - superficie catastale Ha 00.00.10 - area espropriata mq. 10
•C.U. Fg. 3 - mapp. n. 4422 (ENTE URBANO) area urbana di mq. 10 - b.c.c.
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: Strada com. Rinnovata, mapp. 1137, Valle Gavarnia, mapp. 616.
Valore area ceduta: Euro 1.000,00
Ditta n. 17
– NOVELLI GIUSEPPE, nato a Alzano L.do (BG) il 5 dicembre 1974; Codice Fiscale: NVLGPP74T05A246L
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 4420 - E.U. - superficie catastale Ha 00.02.30 - area espropriata mq. 150
•C.U. Fg. 3 - mapp. n. 4420 sub. 702 (ENTE URBANO) area urbana di mq. 150
– 126 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 4418, Valle Gavarnia, mapp. 73, 2605.
Valore area ceduta: 1.500,00
Ditta n. 18
– ASSOLARI ANGELO, nato a Bergamo (BG) il 23 febbraio 1982; Codice Fiscale: SSLNGL82B23A794I - proprietario per 1/6
– ASSOLARI CAROLINA, nata a Bergamo (BG) il 18 luglio 1979; Codice Fiscale: SSLCLN79L58A794M - proprietario per 1/6
– ASSOLARI DOMENICO, nato a Scanzorosciate (BG) il 23 marzo 1934; Codice Fiscale: SSLDNC34C23I506Q - proprietario per 3/6
– PELLEGRINI ROSANNA, nata a Pedrengo (BG) il 2 gennaio 1948; Codice Fiscale: PLLRNN48A42G412M - proprietario per 1/6
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 4418 - superficie catastale Ha 00.01.40 - area espropriata mq. 140
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 4419 - superficie catastale Ha 00.00.32 - area espropriata mq. 32
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 4417, Valle Gavarnia, mapp. 4420, 274.
Valore area ceduta: Euro 860,00
Ditta n. 19
– AZZOLA MARIA EDITTA, nata a Albino (BG) il 30 aprile 1955; Codice Fiscale: ZZLMDT55D70A163G - proprietario per 2/12
– COMETTI LUCA, nato a Alzano L.do (BG) il 24 settembre 1981; Codice Fiscale: CMTLCU81P24A246V - proprietario per 2/12
– COMETTI TANIA, nata a Alzano L.do (BG) il 30 ottobre 1974; Codice Fiscale: CMTTNA74R70A246B - proprietario per 2/12
– COMETTI JLENIA, nata in Svizzera (EE) il 3 settembre 1974; Codice Fiscale: CMTJLN74P43Z133X - proprietaria per 3/12
– FACCHINETTI GIOVANNA nata a Cerete (BG) il 29 settembre 1949; Codice Fiscale: FCCGNN49P69C506H - proprietaria per 3/12
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 4417 - superficie catastale Ha 00.03.75 - area espropriata mq. 375
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 4416, Valle Gavarnia, mapp. 4418, 1631.
Valore area ceduta: Euro 3.500,00
Ditta n. 20
– PEZZOTTA VALERIO, nato a Nembro (BG) il 2 dicembre 1928; Codice Fiscale: PZZVLR28T02F864I - proprietario per 1/1
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 4416 - superficie catastale Ha 00.05.15 - area espropriata mq. 515
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 4415, Valle Gavarnia, mapp. 4417, 65.
Valore area ceduta: Euro 13.500,00
Ditta n. 21
– ALGERI GIANFRANCO, nato a Nembro (BG) il 28 maggio 1951; Codice Fiscale: LGRGFR51E28F864H - proprietario per ½ in regime di
comunione legale con Cortinovis Pierina
– CORTINOVIS PIERINA, nata a Albino (BG) il 28 maggio 1953; Codice Fiscale: CRTPRN53E68A163F - proprietaria per ½ in regime di
comunione legale con ALGERI GIANFRANCO
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 4415 - superficie catastale Ha 00.01.10 - area espropriata mq. 110
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 4414, Valle Gavarnia, mapp. 4416, 1630.
Valore area ceduta: 1.100,00
Ditta n. 22
– BARCELLA RINO, nato a Cenate d’Argon (BG) il 26 luglio 1941; Codice Fiscale: BRCRNI41L26C455X - proprietario per ½ in regime di
comunione legale con Magoni Renata
– MAGONI RENATA, nata a Bergamo (BG) il 24 maggio 1945; Codice Fiscale: MGNRNT45E64A794R - proprietaria per ½ in regime di
comunione legale con BARCELLA RINO
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 4414 - superficie catastale Ha 00.00.70 - area espropriata mq. 70
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 4413 - superficie catastale Ha 00.02.05 - area espropriata mq. 205
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 244, Valle Gavarnia, mapp. 4415, 246, 3551.
Valore area ceduta: 2.750,00
Ditta n. 23
– ALGERI LAURA, nato a Nembro (BG) il 25 maggio 1944; Codice Fiscale: LGRLRA44E65F864N - proprietaria per 6/9
– COLLEONI ELENA, nata a Alzano L.do (BG) il 14 giugno 1974; Codice Fiscale: CLLLNE74H54A246B - proprietaria per 1/9
– COLLEONI ELVIO, nato a Alzano L.do (BG) il 20 settembre 1968 Codice Fiscale: CLLLVE68P20A246U - proprietario per 1/9
– COLLEONI EMANUELA, nata a Alzano L.do (BG) il 28 gennaio 1973; Codice Fiscale: CLLMNL73A68A246D - proprietaria per 1/9
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 244 - superficie catastale Ha 00.10.00 - area espropriata mq. 1.000
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 4412, Valle Gavarnia, mapp. 4413, 3551
Valore area ceduta: Euro 5.000,00
Ditta n. 24
– PEZZOTTA ORNELLA, nata a Scanzorosciate (BG) il 27 novembre 1954; Codice Fiscale: PZZRLL54S67I506P - proprietaria per 1/4
– PULCINI MARTINO, nato a Nembro (BG) il 16 novembre 1947; Codice Fiscale: PLCMTN47S16F864L - proprietario per 1/4
– PULCINI PIERINA, nata a Nembro (BG) il 19 febbraio 1951; Codice Fiscale: PLCPRN51B59F864E - proprietaria per 1/4
– RAVELLINI VALERIO, nato a Nembro (BG) il 9 luglio 1946; Codice Fiscale: RVLVLR46L09F864Y - proprietario per 1/4
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 4412 - superficie catastale Ha 00.02.70 - area espropriata mq. 270
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 4530, 4529, Valle Gavarnia, mapp. 244, Strada, mapp.1086.
Valore area ceduta: Euro 1.500,00
Art. 3 - E’ costituita, a favore del Comune di Villa di Serio, servitù di passo sugli immobili interessati dai lavori di «Realizzazione pista ciclopedonale tra Gavarno e Nembro», come di seguito rispettivamente identificati:
Ditta n. 25
•C.T. Fg. 9 - mapp. n. 4420 (ex - 2605/a) - E.U. - superficie catastale Ha 00.02.30 - area soggetta a servitù di passo mq. 80
•C.U. Fg. 3 - mapp. n. 4420 sub. 701 (ENTE URBANO) area urbana di mq. 80 - b.c.c.
•Coerenze a corpo da nord in senso orario: mapp. 4418, Valle Gavarnia, mapp. 73, 2605.
Bollettino Ufficiale
– 127 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
– NOVELLI GIUSEPPE, nato a Alzano L.do il 5 dicembre 1974; c.f. NVLGPP74T05A246L – ALBORGHETTI MARIO nato a Bergamo il 12 maggio 1960; c.f. LBRMRA60E12A794U
– PULCINI GIOVANNA nata a Alzano L.do il 31 luglio 1960; c.f. PLCGNN60L71A246E
– RUFFINI ORNELLA, nata a Somma Lomb. (VA) il 5 aprile 1954; c.f. RFFRLL54D45I819S
– VEDOVATI GIUSEPPE, nato a Villa di Serio il 16 gennaio 1950; c.f. VDVGPP50A16L936X
– VEDOVATI PIERANGELO, nato a Bergamo il 14 ottobre 1959; c.f. VDVPNG59R14A794J
– PIFFARI GIAN MARIO, nato a Gazzaniga il 24 novembre 1967; c.f. PFFGMR67S24D952L
– CARRARA BARBARA, nata a Bergamo il 22 settembre 1969; c.f. CRRBBR69P62A794R
– CONTIN PIER GIORGIO, nato a Varese (VA) il 27 agosto 1946; c.f. CNTPGR46M27L682O
– CAPRETTI GUIDI MAURIZIO, nato a Bergamo (BG) il 22 dicembre 1974; c.f. CPRMRZ74T22A794U
– DI COSTANZO MARIA, nata a Bergamo (BG) il 22 febbraio 1974; c.f. DCSMRA74B62A794E
– MANZELLA FRANCO, nato a Bergamo il 23 agosto 1960; c.f. MNZFNC60M23A794C
– MANZELLA EMANUELE, nato ad Alzano L.do il 16 giugno 1976; c.f. MNZMNL76H16A246V
– QUAGLIATI GIOVANNA, nata a Seriate il 14 giugno 1964; c.f. QGLGNN64H54I628T
– MANZELLA PALMINA, nata a Alzano L.do il 18 giugno 1965; c.f. MNZPMN65H58A246D
– VELTRI FRANCO, nato a San Pietro in Amantea (CS) il 24 settembre 1962; c.f. VLTFNC62P24I108Q
– OPERE EDILI DI PULCINI GEOM. CORRADO & C. SNC - con sede in Albino; P.IVA 01332100161
– PEZZOTTA MARINO, nato a Villa di Serio il 18 novembre 1942; c.f. PZZMRN42S18L936V
– SEMPERBONI TERESA EUGENIA, nata a Valbondione il 15 febbraio 1948; c.f. SMPTSG48B55L544G
Valore area: Euro 200,00
Art. 4 - Il presente decreto, a cura e spese dell’Ente Espropriante suddetto, sarà registrato e notificato ai relativi proprietari nelle forme
degli atti processuali civili, nonché trascritto, in termini d’urgenza, presso il competente Ufficio del Registro Immobiliare e pubblicato
d’ufficio nel Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.
Art. 5 - Dalla data di esecutività del presente decreto e dalla trascrizione dello stesso, tutti i diritti relativi agli immobili espropriati possono essere fatti valere esclusivamente sull’indennità.
Art. 6 - Il presente decreto può essere impugnato avanti il TAR della Lombardia - Sezione di Brescia - entro il termine di 60 (sessanta)
giorni dalla notifica dello stesso, o mediante ricorso straordinario al Presidente della Repubblica nel termine di 120 (centoventi) giorni.
Il responsabile del settore
Domenico Leo
Comune di Rea (PV)
Decreto di esproprio per opere di pubblica utilità n. 1/2012 del 30 novembre. Ente espropriante: Comune di Rea. Espropriazione
per pubblica utilità degli immobili necessari per lavori di ampliamento cimitero comunale
IL DIRIGENTE DEL SETTORE TECNICO DEL COMUNE DI REA
OMISSIS
DECRETA
Art. 1 - Sono definitivamente espropriati a favore del Comune di Rea gli immobili occorrenti per lavori di ampiamento del cimitero comunale ed identificati come di seguito:
CATASTO TERRENI DEL COMUNE DI REA
N.
1
DITTA
BRUNI Isa nata a Verrua Po (PV) il 18 aprile 1948;
residente a Rea, via Depretis n. 12
C.F. BRN SIA 48D58 L788V;
Proprietà per 1/1
DATI CATASTALI
FG
5
COERENZE DA NORD IN SENSO ORARIO
MAPP.
MQ.
604
809
Foglio 5 Mappali 224, Strada Provinciale, Mappale 609
609
136
Foglio 5 mappali 281, 224, 604, 608 e 491
Art. 2 - Il presente decreto sarà notificato ai relativi proprietari nelle forme degli atti processuali civili nonché registrato presso la competente Agenzia delle Entrate e trascritto e volturato, in termini d’urgenza, presso la competente Agenzia del Territorio.
Lo stesso decreto verrà trasmesso alla Regione Lombardia - Direzione generale Opere Pubbliche che provvederà alla pubblicazione
sul BURL.
L’opposizione di terzo è proponibile entro i 30 giorni successivi alla pubblicazione dell’estratto.
Art. 3 - Dalla data di trascrizione del presente decreto, tutti i diritti relativi agli immobili espropriati possono essere fatti valere esclusivamente sull’indennità.
Art. 4 - Contro il presente provvedimento è possibile ricorrere al Tribunale Amministrativo Regionale della Lombardia entro il termine di
60 giorni, decorrenti dalla data di notifica del presente provvedimento.
In alternativa al ricorso giurisdizionale, è possibile presentare ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro il termine di 120
giorni, decorrenti dalla data di notifica richiamata.
Il segretario comunale
Carlo Reho
– 128 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Comune di Valle Lomellina (PV)
Ordinanza n. 3/2012 del 3 dicembre 2012. Interventi di bonifica area S.I.F. sita in Valle Lomellina (PV), via Stazione - 3^ fase 1° lotto - Occupazione temporanea aree non soggette a procedimento espropriativo. Proroga termini. Decreto di occupazione
temporanea ex art. 49 del Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per la pubblica
utilità approvato con d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327 a favore del Comune di Valle Lomellina, per l’occupazione temporanea delle
aree non soggette a procedimento espropriativo, ubicate nel comune di Valle Lomellina occorrenti per la corretta esecuzione
degli interventi in oggetto
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO
OMISSIS
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 49 del Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per la pubblica utilità approvato con d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, «occupazione temporanea di aree non soggette ad esproprio»
DECRETA
Art. 1 - È pronunciata a favore del Comune di Valle Lomellina, per la causale di cui in narrativa, l’occupazione temporanea degli
immobili censiti a Catasto Terreni al Foglio 28 mappali 85-778 (ex 86)-90-91-92-347-348-363-364, ricompresi nel piano particellare approvato ed allegato al presente decreto, siti nel Comune di Valle Lomellina, prorogando la presa di possesso provvisoria per tutto il tempo
occorrente all’esecuzione degli interventi in oggetto, per ulteriori mesi 6.
Art. 2 - Ai proprietari delle aree occupate è dovuta un’indennità pari a un dodicesimo di quella che sarebbe dovuta in caso di esproprio per ogni anno di occupazione e di un dodicesimo di quella annua per ogni mese o frazione di mese.
L’ indennità è stata provvisoriamente quantificata dall’Ufficio Tecnico Comunale in totali € 1.702,09, avuto riguardo ai criteri già utilizzati
e contenuti nella relazione allegata al precedente decreto di occupazione n. 3/2011 del 12 novembre 2011, relazione che si intende
interamente richiamata.
Se manca l’accordo sulla misura delle indennità gli aventi titolo potranno avanzare istanza di determinazione in via definitiva dell’indennità di occupazione alla Commissione provinciale espropri prevista dall’art. 41 d.p.r. 327/2001.
L’indennità come quantificata, in rifermento alla causa civile in corso tra il Comune e la proprietà S.I.F. in merito al risarcimento delle
spese sostenute per la bonifica, verrà depositata presso la Tesoreria Comunale a titolo cauzionale, dandone comunicazione al legale
ai fini della tutela giudiziale dell’ente.
Art. 3 - L’Ufficio Tecnico del Comune di Valle Lomellina provvederà a notificare, nelle forme degli atti processuali civili e nei termini di
legge, il presente decreto di occupazione temporanea alla proprietà S.I.F. Società Italiana del Furfurolo s.r.l. in liquidazione con sede legale in Milano, Piazza Velasca n. 6, nonché al liquidatore Sieli Renato Giuseppe in Milano, via Pisacane n. 34, decreto congiuntamente
all’avviso di esecuzione del decreto stesso contenente l’indicazione del luogo, del giorno e dell’ora in cui è stabilita l’esecuzione del
decreto medesimo.
Dell’avvenuta esecuzione del presente ne sarà dato atto con apposito verbale di occupazione temporanea descrittivo dello stato
di consistenza dei luoghi, da redigere in contraddittorio con il proprietario o, nel caso di sua assenza o di rifiuto, con la presenza di
almeno due testimoni che non siano lavoratori dipendenti dell’Amministrazione Comunale. Potranno partecipare alle operazioni il
possessore e i titolari di diritti reali o personali sul bene da occupare.
La mancata notificazione ed esecuzione del decreto di occupazione nei modi e termini di legge comporterà la sospensione degli
effetti prodotti dal decreto medesimo.
OMISSIS
Allegati:
•elaborato grafico-estratto di mappa catastale NCT foglio28 (omissis)
Il responsabile del servizio tecnico
Il sindaco
Carabelli Pier Roberto
Bollettino Ufficiale
– 129 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Altri
Agenzia Interregionale per il Fiume Po (AIPO) - Parma
Pagamento indennità di occupazione temporanea ed acconto ottanta percento indennità di esproprio. (MI-E-784) Lavori di
realizzazione di arginatura sul fiume Lambro Settentrionale necessari per la messa in sicurezza dell’abitato di San Maurizio al
Lambro nei comuni di Brugherio (MB), Cologno Monzese e Sesto San Giovanni (MI)
IL DIRIGENTE UFFICIO ESPROPRI
COMUNICATO
Pagamento dell’acconto dell’ottanta percento delle indennità accettate ai sensi del d.p.r. 8 giugno 2001, n. 327 e ss.mm.ii - alla ditta
dei terreni interessati dai lavori di realizzazione di arginatura sul fiume Lambro settentrionale necessari per la messa in sicurezza dell’abitato di San Maurizio al Lambro nei comuni di Brugherio (MB), Cologno Monzese e Sesto San Giovanni (MI). (MI-E-784).
Con determinazione dirigenziale n. 1499 in data 28 novembre 2012, è stato disposto il pagamento di occupazione temporanea ed
acconto 80% delle indennità accettata dalla ditta proprietarie dei terreni interessati dai predetti lavori, come di seguito specificate:
•Bassi Graziana: comune censuario di Brugherio, foglio 24 particelle n. 64, importo complessivo euro 8.948,55.
Il dirigente ufficio espopri
Il direttore
Luigi Fortunato
Autostrada Pedemontana Lombarda s.p.a. - Assago (MI) - Concessionaria della Concessioni Autostradali Lombarde s.p.a. in base
alla Convenzione unica di concessione sottoscritta in data 1 agosto 2007 approvata con il decreto interministeriale n. 1667 del
12 febbraio 2008, registrato alla Corte dei Conti in data 18 aprile 2008
Ordinanza. n. 155 del 23 novembre 2012. Ordine di pagamento diretto delle indennità di espropriazione. Collegamento
autostradale Dalmine, Como, Varese, Valico del Gaggiolo ed opere ad esso connesse. CUP (F11B06000270007). Realizzazione
del primo lotto della tangenziale di Como, del primo lotto della tangenziale di Varese e della tratta A8-A9 del collegamento
autostradale Dalmine - Como - Varese - Valico del Giaggiolo ed opere ad esso connesse. Ordinanza di pagamento diretto delle
indennità di asservimento, relative agli immobili ubicati nel Comune di Solbiate Olona
LA SOCIETÀ AUTOSTRADA PEDEMONTANA LOMBARDA S.P.A., CON SEDE LEGALE IN VIA DEL BOSCO RINNOVATO 4/A, ASSAGO (MI),
CONCESSIONARIA DELLE ATTIVITÀ DI PROGETTAZIONE, COSTRUZIONE E GESTIONE DEL COLLEGAMENTO AUTOSTRADALE
DALMINE, COMO, VARESE, VALICO DEL GAGGIOLO E OPERE CONNESSE
OMISSIS
ORDINA
il pagamento diretto delle indennità di asservimento in favore delle ditte proprietarie indicate nell’allegato elenco, che debitamente
vistato costituisce parte integrante e sostanziale della presente Ordinanza.
DISPONE
che agli eventuali terzi titolari di diritti sia data comunicazione del presente provvedimento e che un estratto venga pubblicato sulla
Gazzetta Ufficiale della Repubblica o nel Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.
Decorsi 30 giorni da tale formalità, senza che siano prodotte opposizioni da terzi, la presente ordinanza diventerà esecutiva.
Autostrada Pedemontana Lombarda s.p.a.
Il direttore tecnico
Giuliano Lorenzi
ALLEGATO
Comune di Solbiate Olona (VA)Tratta «A» - Asse Principale - Galleria Naturale - Elenco ditte soggette ad asservimento
DATI CATASTALI
N.P.
34
35
40
45.1
45.2
DITTE SOGGETTE AD ASSERVIMENTO
LOMAZZI NARCISA nata a Solbiate Olona (VA) il
20 febbraio 1943 C.F. LMZNCS43B60I749H – P. ½ MACCHI GIUSEPPE nato a Fagnano Olona (VA)
il 30 luglio 1930 C.F. MCCGPP30L30D467V - P. 1/2
TRESOLDI MARIO nato a Solbiate Olona (VA) il
10 marzo 1962 C.F. TRSMRA62C10I794A
COLOMBO MASSIMO nato a Solbiate Olona (VA)
l’8 febbraio 1964 C.F. CLMMSM64B08I794V - Nuda
proprietà 1/1
COLOMBO RINALDO nato a Solbiate Olona (VA) il
4 febbraio 1934 C.F. CLMRLD34B04I749R - Usufrutto
CROCI ERNESTINA nata a Fagnano Olona (VA) il
4 aprile 1940 C.F. CRCRST40D44D467J - Usufrutto
CANTU’ MARIA nata a Cologno al Serio (BG) il
10 settembre 1930 C.F. CNTMRA30P50C894D - P. ½
CANTU’ DANILO nato a Castellanza (VA) il 7 novembre 1967 C.F. CNTDNL67S07C139N P. 1/4 –
CANTU’ NADIA CRISTINA nata a Castellanza (VA) il
23 settembre 1971 C.F. CNTNCR71P63C139X - P. 1/4
CONTIN REGINA nata a Padova (PD) il 10 aprile 1938 C.F. CNTMRA30P50C894D - P. 1/3
CANTU’ DANILO nato a Castellanza (VA) il 7 novembre 1967 C.F. CNTDNL67S07C139N - P. 1/3
CANTU’ NADIA CRISTINA nata a Castellanza (VA) il
23 settembre 1971 C.F. CNTNCR71P63C139X - P. 1/3
DATI CATASTALI
(Nuovo Catasto Edilizio
Urbano)
Indennità Totale
€
FOGLIO
P.LLA
SUP. DA
ASSER.
MQ.
902
1839
1635
2
2
2
1839
1839
1839
1
2
3
185.292,56
902
1840
431
2
2
1840
1840
501
502
92.372,63
902
2026
353
2
2
2026
2026
1
2
47.396,21
2
2359
1
47.577,90
2
2359
2
47.577,90
902
2359
FOGLIO
P.LLA
SUB.
706
– 130 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
DATI CATASTALI
N.P.
46
52
52
134
69
DITTE SOGGETTE AD ASSERVIMENTO
LOMAZZI NORMA nata a Solbiate Olona (VA) il
21 maggio 1955 C.F. LMZNRM55E61I794S - P. ¼ in
regime di comunione legale dei beni
OLGIATI DARIO nato a Solbiate Olona (VA) il 18 luglio 1951 C.F. LGTDRA51L18I794M - P. 1/4 in regime
di comunione legale dei beni
OLGIATI DARIO nato a Solbiate Olona (VA) il 18 luglio 1951 C.F. LGTDRA51L18I794M - P. 2/4 bene
personale
ORTELLI CARLO nato a Arconate (MI) l’1 settembre 1952 C.F. RTLCRL52P01A375T - P. 1/2
TRESOLDI ANGELA MARIA a Solbiate Olona (VA)
il 10 agosto 1955 C.F. TRSNLM55M50I794B - P. 1/2
MONETTI CARLO nato a Olgiate Olona (VA) il
10 settembre 1947 C.F. MNTCRL47P10G028L P. 1/2
TRESOLDI CARLA nata a Cairate (VA) il 6 aprile 1949 C.F. TRSCRL49D46B368L P. 1/2
FONDERIA BIANCHI E NIPOTI s.r.l. con sede in Solbiate Olona (VA) C.F. 00183860121
FOGLIO
P.LLA
902
2363
1285
2
2
2363
3107
2788
2788
2788
2788
5
3
4
7
62.197,69
6
66.013,13
128
Sub
2-11
128
Sub
3-9
128
Sub
5-501502
130
2788
550
902
902
2788
2786
550
37
2
2
2788
2786
902
686
6684
2
2
2
2
686
1765
1766
3564
131
132
Sub 7
132
Sub 8
132
Sub
9-10
902
P.LLA
1850
SUP. DA
ASSER.
MQ
902
2358
590
902
2364
655
902
2365
SUB.
91.825,00
83.087,00
DATI CATASTALI
(Nuovo Catasto Edilizio
Urbano)
Indennità Totale
€
FOGLIO
P.LLA
SUB.
2
2
1850
1850
1
12
30.263,08
2
2
1850
1850
2
11
30.263,08
2
2
1850
1850
3
9
32.685,58
2
2
2
1850
1850
1850
5
501
502
34.306,99
2
2
2
2
2358
2358
2364
2364
1
2
501
502
2
2365
7
50.059,88
2
2365
8
80.038,31
2
2
2365
2365
9
10
20.007,00
1416
LOMAZZI FRANCA nata a Solbiate Olona (VA) il
4 novembre 1950 C.F. LMZFNC50S44I794R
CARNAGHI LIDIA nata a Busto Arsizio (VA) il
2 agosto 1952 C.F. CRNLDI52M42B300P
ANSELMI ANGELO nato a Tradate (VA) il 12 marzo 1934 C.F. NSLNGL34C12L319N
CARAMPINI CARLO nato a Solbiate Olona (VA) il
15 aprile 1954 C.F. CRMCRL54D15I794M
BRUSCHI ANGELO nato a Taglio di Po (RO) il
19 marzo 1954 C.F. BRSNGL54C19L026L - P. ½
CARAMPINI ANGELA nata a Solbiate Olona (VA)
il 2 luglio 1960 C.F. CRMNGL60L42I794U - P. 1/2
BRUSCHI ANGELO nato a Taglio di Po (RO) il
19 marzo 1954 C.F. BRSNGL54C19L026L - P. 1/4
CARAMPINI ANGELA nata a Solbiate Olona (VA)
il 2 luglio 1960 C.F. CRMNGL60L42I794U - P. ¼
CARAMPINI CARLO nato a Solbiate Olona (VA)
il 15 aprile 1954 C.F. CRMCRL54D15I794M - P. 2/4
P.LLA
902
FOGLIO
128
Sub
1-12
FOGLIO
2
2
2
2
DITTE SOGGETTE AD ASSERVIMENTO
FRANCHINA ANTONINA nata a Galati Mamertino (ME) il 13 maggio 1958
C.F. FRNNNN58E53D861K - P. 1/2
MIANO CALOGERO nato a Galati Mamertino (ME) l’8 settembre 1957
C.F. MNICGR57P08D861Y - P. 1/2
MAGLIONE LUCIA nata a Valle di Maddaloni (CE) il 1 maggio 1955 C.F. MGLLCU55E41L591Y
- P. 1/2
MORONI FRANCO nato a Busto Arsizio (VA) il
21 maggio 1957 C.F. MRNFNC57A21B300K - P. 1/2
REZZONICO MARISA nata a Gallarate (VA) il
23 maggio 1956 C.F. RZZMRS56E63D869C - P. 1/2
FRANCO COSIMO nato a Ceglie Messapico (BR)
il 7 gennaio 1953 C.F. FRNCSM53A07C424C P. 1/2
Indennità Totale
€
SUP. DA
ASSER.
MQ.
DATI CATASTALI
N.P.
DATI CATASTALI
(Nuovo Catasto Edilizio
Urbano)
71.887,69
30.402,38
690
Bollettino Ufficiale
– 131 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
DATI CATASTALI
N.P.
133
137
DITTE SOGGETTE AD ASSERVIMENTO
DATI CATASTALI
(Nuovo Catasto Edilizio
Urbano)
Indennità Totale
€
FOGLIO
P.LLA
SUP. DA
ASSER.
MQ
902
2369
350
2
2
2369
2369
1
2
68.387,18
902
902
593
594
630
50
2
2
593
594
501
701
56.032,43
LEGNANI ELIGIO nato a Fagnano Olona (VA) il
23 agosto 1942 C.F. LGNLGE42M23D467D - P. ½
CURCIO MARIA nata a Portici (NA) il 2 aprile 1940 C.F. CRCMRA40D42G902A
CRENNA ANNALISA nata a Busto Arsizio (VA) il
19 giugno 1973 C.F. CRNNLS73H59B300T - P. ½
CRENNA MARIA CHIARA nata a Busto Arsizio (VA)
il 12 ottobre 1974 C.F. CRNMCH74R52B300K P.1/2
FOGLIO
P.LLA
SUB.
Azienda Servizi Integrati Colline Comasche s.p.a. - Fino Mornasco (CO)
Decreto di asservimento. Ente espropriante – Azienda Servizi Integrati Colline Comasche s.p.a. Opere di potenziamento e
completamento dell’acquedotto consortile V lotto - III e IV stralcio
IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
OMISSIS
DECRETA
Art.1 - Sono definitivamente assoggettati a servitù permanente con la condizione sospensiva di cui al successivo art. 2 a favore dell’Azienda Servizi Integrati Colline Comasche S.p.A. i terreni siti in Comune di Cassina Rizzardi interessati dalla realizzazione dei lavori in
oggetto ed identificati nell’allegata tabella costituente parte sostanziale e integrante del presente decreto.
Art.2 - Il presente decreto, a cura e spesa dell’Azienda Servizi Integrati Colline Comasche S.p.a., sarà notificato al proprietario nelle
forme degli atti processuali civili con avviso contenente l’indicazione del luogo, giorno e ora in cui è prevista l’esecuzione con le
modalità di cui all’art.24 del D.P.R. n. 327/01. L’avviso della data di esecuzione deve pervenire almeno sette giorni prima della stessa.
L’asservimento conseguente alla pronuncia del presente decreto è soggetto alla condizione sospensiva che il medesimo decreto sia
notificato ed eseguito con le modalità sopra richiamate. Il presente decreto, trascritto presso il competente Ufficio dei Registri Immobiliari, è trasmesso per la pubblicazione nel bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.
Art.3 - Dalla data di trascrizione del presente decreto potrà essere opposto ricorso al competente Tribunale Amministrativo Regionale
della Lombardia entro 60 giorni dalla notifica, ovvero 120 giorni, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica.
Art.4 - Il presente Decreto è esente dal pagamento del bollo ai sensi del d.p.r. n. 642 del 26 ottobre 1972 art. 22
Lurate Caccivio, 12 novembre 2012
Il presidente del consiglio di amministrazione
Agostinelli Pierantonio
Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po - Mantova
Determinazione dirigenziale n. 6 del 23 novembre 2012 - Pagamento indennità di imposizione di servitù di acquedotto per
pubblica utilità su beni immobili, in relazione ai lavori irrigazione con rete tubata e mitigazione del rischio idraulico nel comune
di Pegognaga
IL DIRIGENTE, DOTT. ING. LAERTE MANFREDINI, NELLA SUA QUALITÀ DI DIRETTORE DEL CONSORZIO
DI BONIFICA TERRE DEI GONZAGA IN DESTRA PO
OMISSIS
ORDINA
1.  Il Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po, ai sensi degli artt. 20 e 26 d.p.r. 327/2001, pagherà l’indennità dovuta,
ammontante complessivamente ad € 58.081,37, al lordo delle ritenute di legge, a favore delle sotto elencate ditte proprietarie, che
hanno concordato la costituzione della servitù di acquedotto, sulla base delle rispettive dichiarazioni di accettazione presentate, sulle
aree necessarie ai «Irrigazione con rete tubata e mitigazione del rischio idraulico nel comune di Pegognaga», mediante mandato di
pagamento per gli importi indicati a fianco di ciascuna ditta, secondo le risultanze dell’elenco di seguito riportato, costituente parte
integrante della presente ordinanza.
2.  Del presente provvedimento sarà data immediata notizia ai terzi che risultino titolari di un diritto e verrà curata la pubblicazione,
per estratto, sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.
3.  Il presente provvedimento diverrà esecutivo decorsi 30 giorni dalla sopra citata pubblicazione ove non sia proposta da eventuali
terzi opposizione per l’ammontare dell’indennità a norma dell’art. 26 co. 1 d.p.r. 327/2001.
4.  Il Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in destra Po dovrà disporre il pagamento delle indennità accettate entro i successivi 60
gg., decorsi i quali saranno dovuti gli interessi nella misura del tasso legale.
5.  Perfezionatosi il pagamento dell’indennità di asservimento nei confronti degli aventi diritto, sarà pronunciato l’asservimento degli
immobili interessati al procedimento in favore del Demanio dello Stato.
6.  Il presente provvedimento è esente da imposta di bollo ai sensi del d.p.r. 642/1972 e succ. mod. e int. punto 22) tabella All. B.
Il dirigente
Laerte Manfredini
Ditta
1
ALLEGRETTI ALDO
RESTANI BRUNA
Mapp.
Larg
ml
Lung
ml
Sup
mq
2
42
1
258
258
1,225
2
100
1
5
5
1,225
€ 6,13
2
111
1
590
590
1,225
€ 722,75
Proprietà
Comune
Fg.
12/24
Pegognaga
12/24
€/mq
Valore di
servitù
€ 316,05
– 132 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta
2
3
ALLEGRETTI ANNA
ALLEGRETTI CLEANTE
Proprietà
1/1
1/2
Fg.
Mapp.
Larg
ml
Lung
ml
Sup
mq
€/mq
2
112
1
62
62
1,225
€ 75,95
19
11
1
410
410
1,225
€ 502,25
19
13
1
5
5
1,225
€ 6,13
19
116
1
8
8
1,225
€ 9,80
2
162
1
230
230
1,225
€ 281,75
2
163
1
338
338
1,225
€ 414,05
3
11
1
52
52
1,225
€ 63,70
Pegognaga
11
55
1
211
211
1,225
€ 258,48
1
3
3
1,225
€ 3,68
Comune
Pegognaga
Pegognaga
Valore di
servitù
FARONI ILDE
1/2
ATTOLINI AMILCARE
1/2
RASCHI IRENE
1/2
5
BENATTI ARGIA
1/1
Pegognaga
20
161
6
BENEDINI GUGLIELMINA
1/2
Pegognaga
21
167
1
597
597
1,225
€ 731,33
21
167
0,5
227
114
1,225
€ 139,04
Pegognaga
10
88
1
10
10
1,225
€ 12,25
Pegognaga
13
33
1
331
331
1,225
€ 405,48
13
38
1
141
141
1,225
€ 172,73
13
39
1
23
23
1,225
€ 28,18
13
40
1
176
176
1,225
€ 215,60
13
41
1
5
5
1,225
€ 6,13
13
79
1
16
16
1,225
€ 19,60
13
80
1
91
91
1,225
€ 111,48
13
138
1
97
97
1,225
€ 118,83
Pegognaga
10
103
1
3
3
1,225
€ 3,68
Pegognaga
20
73
1
78
78
1,225
€ 95,55
20
221
1
37
37
1,225
€ 45,33
13
28
1
185
185
1,225
€ 226,63
13
30
1
73
73
1,225
€ 89,43
14
26
1
483
483
1,225
€ 591,68
4
7
8
9
10
11
12
PRETI ANNA MARIA
1/2
BERTAZZONI CAROLINA
1/3
MARIANI DANIELE
1/3
MARIANI ROBERTO
1/3
BERTOLASI ADRIANO
1/2
BERTOLASI ENZO
1/2
BERTOLINI GUGLIELMO
1/2
MICHELINI ERMINIA
1/2
BORGHI GIULIANO
1/1
BORTESI LIA
BOSI ALBERTO
1/1
1/4
Pegognaga
Pegognaga
Bollettino Ufficiale
– 133 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta
13
14
Proprietà
BOSI ANTONELLA
1/4
BOSI GIULIANO
1/4
BOSI LUCIANA
1/4
BOSI ALDINA
12/24
BOSI GIACOMO
5/24
FRIGNANI IRIS
3/24
BOSI DEIRA
2/24
BOSI MARIA GRAZIA
2/24
BOSI ALDINA
96/324
BOSI GIACOMO
95/324
FRIGNANI IRIS
57/324
BOSI DEIRA
38/324
BOSI MARIA GRAZIA
38/324
Comune
Fg.
Mapp.
Larg
ml
Lung
ml
Sup
mq
€/mq
Valore di
servitù
Pegognaga
5
45
1
76
76
1,225
€ 93,10
Pegognaga
5
87
1
327
327
1,225
€ 400,58
5
113
1
21
21
1,225
€ 25,73
15
BOSI ANNA MARIA
1/1
Pegognaga
5
121
1
280
280
1,225
€ 343,00
16
BOSI GIACOMO
1/1
Pegognaga
5
13
1
149
149
1,225
€ 182,53
5
56
1
11
11
1,225
€ 13,48
5
72
1
100
100
1,225
€ 122,50
5
89
1
155
155
1,225
€ 189,88
17
BOSI GIULIANO
1/1
Pegognaga
14
91
1
19
19
1,225
€ 23,28
18
BRIANI LISETTA
1/2
Pegognaga
11
33
1
3
3
1,225
€ 3,68
BRIANI TIZIANA
1/2
226
1
3
3
1,600
€ 4,80
BRIANI GAETANO
Usuf. 1/2
SABINI MARIA
Usuf. 1/2
19
BULGARELLI CLAUDIO
1/1
Pegognaga
19
20
CAMURALI EZIO
1/2
Pegognaga
11
57
1
109
109
1,225
€ 133,53
11
173
1
63
63
1,225
€ 77,18
RASCAROLI ROSA
1/2
– 134 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta
21
CAMURALI EZIO
RASCAROLI ROSA
22
23
24
25
26
27
28
29
2/18
CARAMASCHI DINO
CARAMASCHI ERMINIO
CARAMASCHI SAURO
GAVIOLI SILVIA
2/18
1/2
1/2
3/18
CARNESALINI MARIA
1/1
30
31
32
1/1
1/1
1/3
MALAGOLA CATERINA
1/3
MALAGOLA ROMUALDO
1/3
CAVICCHIOLI DOMENICO
1/2
CAVICCHIOLI LUCA
COMUNE DI PEGOGNAGA
COPPINI ENZO
COPPINI ROBERTO
Valore di
servitù
11
75
1
44
44
1,225
€ 53,90
11
100
1
25
25
1,225
€ 30,63
Pegognaga
12
86
1
382
382
1,225
€ 467,95
Pegognaga
20
327
1
56
56
1,225
€ 68,60
Pegognaga
29
45
1
110
110
1,225
€ 134,75
29
46
1
115
115
1,225
€ 140,88
21
111
1
343
343
1,225
€ 420,18
21
111
0,5
227
114
1,225
€ 139,04
10
62
1
58
58
1,225
€ 71,05
18
17
1
103
103
1,225
€ 126,18
22
4
1
120
120
1,225
€ 147,00
22
111
1
18
18
1,225
€ 22,05
20
209
1
46
46
1,225
€ 56,35
20
233
1
41
41
1,225
€ 50,23
20
208
1
53
53
1,475
€ 78,18
20
255
1
356
356
1,225
€ 436,10
12
17
1
25
25
1,225
€ 30,63
21
12
1
17
17
1,225
€ 20,83
10
272
1
226
226
1,225
€ 276,85
10
272
0,5
4
2
1,225
€ 2,45
10
278
0,5
29
15
1,225
€ 17,76
10
86
1
7
7
1,225
€ 8,58
10
86
0,5
79
40
1,225
€ 48,39
25/48
CARAMASCHI CLAUDIO
FIORATTO ADELE
€/mq
Pegognaga
1/2
CAVICCHIOLI LUCA
Sup
mq
23/48
CARAMASCHI SAURO
CARRA IOLE
Lung
ml
Fg.
1/2
CARRA DINO
Larg
ml
Comune
CARAMASCHI CLAUDIO
CARRA ANGELA
Mapp.
Proprietà
Pegognaga
Pegognaga
Pegognaga
Pegognaga
1/2
Usuf. 1/4
1/1
1/1
1/1
1/1
Pegognaga
Pegognaga
Pegognaga
Pegognaga
Bollettino Ufficiale
– 135 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta
Proprietà
Comune
Larg
ml
Lung
ml
Sup
mq
€/mq
93
1
72
72
1,225
€ 88,20
93
0,5
64
32
1,225
€ 39,20
Fg.
Mapp.
10
10
Valore di
servitù
33
CORNIANI STEFANO & C.
S.N.C.
1/1
Pegognaga
18
37
1
5
5
1,225
€ 6,13
34
DALAI BRUNO
1/2
Pegognaga
11
40
1
339
339
1,225
€ 415,28
11
45
1
314
314
1,050
€ 329,70
11
125
1
26
26
1,225
€ 31,85
11
126
1
187
187
1,225
€ 229,08
CALEFFI MARIANGELA
35
DALL’OGLIO ALCIDE
1/2
1/1
Pegognaga
18
48
1
9
9
1,225
€ 11,03
18
70
1
46
46
1,225
€ 56,35
18
93
1
31
31
0,488
€ 15,13
18
145
1
3
3
1,225
€ 3,68
36
DALL’OGLIO LETIZIA
1/1
Pegognaga
19
240
1
708
708
1,225
€ 867,30
37
DALMIGLIO CLARA
5/9
Pegognaga
29
993
1
376
376
1,225
€ 460,60
29
995
1
62
62
1,225
€ 75,95
5
115
1
231
231
1,225
€ 282,98
11
179
1
110
110
1,225
€ 134,75
19
19
1,225
€ 23,28
38
GIOVANNINI ANDREA
4/27
GIOVANNINI CRISTIAN
4/27
GIOVANNINI SANTE
4/27
FERRARI ADONE
1/2
Pegognaga
FERRARI PATRIZIA
1/2
39
FERRARI SILVIO
1/1
Pegognaga
21
145
1
40
GAVIOLI ARGEO
1/2
Pegognaga
12
82
1
24
24
1,225
€ 29,40
12
89
1
259
259
1,225
€ 317,28
12
91
1
61
61
1,225
€ 74,73
12
94
1
135
135
1,225
€ 165,38
12
97
1
50
50
1,050
€ 52,50
29
7
1
554
554
1,225
€ 678,65
SAETTA GRAZIA
41
1/2
GHERARDI ALBERTO
1/5
GHERARDI MARCO
1/5
GHERARDI SERGIO
1/5
GHERARDI SIMONE
1/5
GHERARDI STEFANO
1/5
Pegognaga
– 136 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Proprietà
Comune
Fg.
Mapp.
Larg
ml
Lung
ml
Sup
mq
€/mq
GHERARDI IOLANDA
1/3
Pegognaga
11
46
1
6
6
1,225
€ 7,35
MALAGUTI SUSANNA
1/3
MALAGUTI ANTONIO
1/3
GHERARDI SERGIO
1/1
Pegognaga
21
1
1
30
30
1,225
€ 36,75
21
102
1
728
728
1,225
€ 891,80
29
1(E)
1
61
61
1,225
€ 74,73
29
1(C)
1
59
59
1,225
€ 72,28
10
254
1
3
3
1,225
€ 3,68
10
100
1
571
571
1,225
€ 699,48
10
100
0,5
398
199
1,225
€ 243,78
10
102
1
25
25
1,225
€ 30,63
€ 4,90
Ditta
42
43
44
45
GIORGI GIANNI
GUAITA DARIA
GUAITA VITTORINA
46
47
48
49
GUAITA GIANNI
1/1
1/1
Pegognaga
Usuf. 2/15
1/3
GUAITA MARTA
1/3
GUAITA SENOFONTE
1/3
GUAITA GIANNI
Pegognaga
497/1000
GUAITA MARTA
358/1000
GUAITA SENOFONTE
167/1482
BELLADELLI LINA
48/1482
GUAITA ALBERTO
7444/17280
GUAITA ANGIOLINO
1196/17280
GUAITA GIANPIETRO
4410/17280
GUAITA INES
1196/17280
REBESCHI CARLA
3034/17280
IORI DOMENICO
1/2
Pegognaga
Pegognaga
Pegognaga
Pegognaga
Valore di
servitù
19
19
1
4
4
1,225
19
181
1
71
71
1,225
€ 86,98
19
181
0,5
382
191
1,225
€ 233,98
19
14
0,5
128
64
1,225
€ 78,40
19
17
1
64
64
1,225
€ 78,40
19
17
0,5
174
87
1,225
€ 106,58
19
180
1
234
234
1,225
€ 286,65
10
92
1
491
491
1,225
€ 601,48
10
97
1
70
70
1,225
€ 85,75
10
268
1
65
65
1,225
€ 79,63
10
268
0,5
218
109
1,225
€ 133,53
SORESINA ROSSANA
1/2
50
LA BASSANA DI SISSA C.
E G. S.N.C.
1/1
Pegognaga
20
248
1
6
6
1,050
€ 6,30
51
LASAGNA RODOLFO
1/1
Pegognaga
5
64
1
264
264
1,225
€ 323,40
Bollettino Ufficiale
– 137 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta
52
LASAGNA RODOLFO
TOVAGLIATI VALLY
53
54
LONGHINI ARRIGO
LOSI MARCO
LOSI DANIELE
LONARDI ATTILIA
Proprietà
1/1
Comune
Pegognaga
Usuf. 2/12
1/1
1/2
Pegognaga
Pegognaga
1/2
Usuf. 1/1
Fg.
Mapp.
Larg
ml
Lung
ml
Sup
mq
€/mq
Valore di
servitù
5
66
1
173
173
1,225
€ 211,93
13
4
1
436
436
1,225
€ 534,10
13
5
1
139
139
1,225
€ 170,28
13
8
1
142
142
1,225
€ 173,95
13
15
1
25
25
1,225
€ 30,63
13
16
1
810
810
1,225
€ 992,25
13
17
1
6
6
1,225
€ 7,35
13
18
1
564
564
1,225
€ 690,90
13
19
1
279
279
1,225
€ 341,78
13
116
1
440
440
1,225
€ 539,00
18
226
1
15
15
1,225
€ 18,38
18
226
0,5
55
28
1,225
€ 33,69
18
228
1
34
34
1,225
€ 41,65
13
42
1
254
254
1,225
€ 311,15
13
50
1
341
341
1,225
€ 417,73
13
50
0,5
299
150
1,225
€ 183,14
13
110
1
85
85
1,225
€ 104,13
13
143
1
26
26
1,225
€ 31,85
55
LUI BRUNO
1/1
Pegognaga
5
85
1
114
114
1,225
€ 139,65
56
LUI ENRICO
1/1
Pegognaga
5
84
1
340
340
1,225
€ 416,50
5
110
1
219
219
1,225
€ 268,28
11
34
1
12
12
1,225
€ 14,70
12
18
1
262
262
1,225
€ 320,95
14
6
1
15
15
1,225
€ 18,38
14
7
1
45
45
1,225
€ 55,13
14
8
1
32
32
1,225
€ 39,20
14
11
1
47
47
1,225
€ 57,58
14
59
1
442
442
1,225
€ 541,45
14
60
1
420
420
1,225
€ 514,50
14
61
1
48
48
1,225
€ 58,80
14
95
1
16
16
1,225
€ 19,60
Pegognaga
11
164
1
474
474
1,225
€ 580,65
Pegognaga
2
151
1
273
273
1,225
€ 334,43
3
6
1
629
629
1,225
€ 770,53
3
60
1
10
10
1,225
€ 12,25
10
95
1
30
30
1,225
€ 36,75
57
LUI ANNA MARIA
LUI ELISABETTA
1/4
LUI MARIA FEDERICA
1/4
LUI RAFFAELLA
LUI ALDO
58
59
60
1/4
1/4
Usuf. 1/1
LUI VITTORIA
1/2
LUI ENRICA
1/2
LUPPI FABIO
1/1
LUPPI FABIO
Pegognaga
1/2
Pegognaga
– 138 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta
Proprietà
Comune
Mapp.
Larg
ml
Lung
ml
Sup
mq
€/mq
10
96
1
391
391
1,225
€ 478,98
10
186
1
26
26
1,225
€ 31,85
12
20
1
32
32
1,225
€ 39,20
12
26
1
35
35
1,225
€ 42,88
12
34
1
173
173
1,225
€ 211,93
12
76
1
238
238
1,225
€ 291,55
12
78
1
71
71
1,225
€ 86,98
468
468
1,225
€ 573,30
Fg.
Valore di
servitù
TERZIOTTI RITA
1/2
MANFREDOTTI SILVANA
1/3
NEGRELLI EVANDRO
1/3
NEGRELLI FRANCESCO
1/3
62
MARTIGNONI COSTANTINO
1/1
Pegognaga
5
16
1
63
MARTINI MARCO
1/2
Pegognaga
13
22
1
47
47
1,225
€ 57,58
13
75
1
108
108
4,900
€ 529,20
13
126
1
360
360
1,225
€ 441,00
11
6
1
40
40
1,225
€ 49,00
11
31
1
164
164
1,225
€ 200,90
11
190
1
376
376
1,225
€ 460,60
11
52
1
71
71
1,225
€ 86,98
11
54
1
3
3
1,225
€ 3,68
Pegognaga
20
2
1
8
8
1,225
€ 9,80
Pegognaga
13
58
1
34
34
1,225
€ 41,65
13
101
1
324
324
1,225
€ 396,90
13
103
1
131
131
1,225
€ 160,48
14
29
1
90
90
1,225
€ 110,25
14
29
0,5
152
76
1,225
€ 93,10
14
30
1
320
320
1,225
€ 392,00
14
30
0,5
147
74
1,225
€ 90,04
14
31
1
95
95
1,225
€ 116,38
14
34
1
220
220
1,225
€ 269,50
14
38
1
102
102
1,225
€ 124,95
14
39
1
177
177
1,225
€ 216,83
14
69
1
173
173
1,225
€ 211,93
14
14
1
81
81
1,225
€ 99,23
14
16
1
112
112
1,225
€ 137,20
14
79
1
53
53
1,225
€ 64,93
61
64
65
66
67
68
MARTINI MARINO
1/2
MAZZALI STEFANO
1/1
MENOZZI CLAUDIO
1/1
MESSORI ANNA
1/4
MESSORI CLAUDIA
1/4
MESSORI PAOLA
1/4
MESSORI TULLIO
1/4
MEZZANINI VECCHI S.S.
1/1
MONTANARINI MARISA
ZANOTTI MARCO
2/3
1/3
Pegognaga
Pegognaga
Pegognaga
Pegognaga
Bollettino Ufficiale
– 139 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta
69
70
71
MORETTI DINO
MORETTI DINO
73
74
75
76
77
78
Comune
Fg.
Mapp.
Larg
ml
Lung
ml
Sup
mq
€/mq
1/1
Pegognaga
11
129
1
138
138
1,225
€ 169,05
11
130
1
16
16
1,225
€ 19,60
1/2
BREVIGLIERI GABRIELLA
1/2
MORETTI LUCIA
2/4
GIOVANELLA FABRIZIO
1/4
GIOVANELLA STAFANO
1/4
BRIANI CLEMENTINA
72
Proprietà
MORI CARLA
MORI FRANCO
10
257
1
1
1
1,225
€ 1,23
10
281
1
3
3
1,225
€ 3,68
11
122
1
86
86
1,225
€ 105,35
11
123
0,5
42
21
1,225
€ 25,73
18
72
1
17
17
4,900
€ 83,30
18
73
1
15
15
4,900
€ 73,50
18
76
1
31
31
4,900
€ 151,90
18
77
1
145
145
1,225
€ 177,63
19
92
1
71
71
1,225
€ 86,98
19
92
0,5
114
57
1,225
€ 69,83
19
93
1
9
9
1,225
€ 11,03
19
93
0,5
264
132
1,225
€ 161,70
19
141
1
43
43
1,050
€ 45,15
19
142
1
89
89
1,225
€ 109,03
19
244
1
58
58
1,225
€ 71,05
Pegognaga
11
36
1
72
72
1,225
€ 88,20
Pegognaga
10
74
1
398
398
1,225
€ 487,55
10
74
0,5
241
121
1,225
€ 147,61
Pegognaga
18
50
1
423
423
1,225
€ 518,18
Pegognaga
20
360
0,5
100
50
1,225
€ 61,25
Pegognaga
Usuf. 1/3
1/1
1/1
MORINI ROBERTO
2/4
MORINI ENZO
1/4
GASTINI MARIA DANIELA
1/4
MUSA MAURIZIA
1/1
MUSA ROSA
1/2
MUSA MARISA
1/2
NASI MAURO
1/2
NASI IURY
1/2
NASI MAURO
1/2
NASI IURY
Pegognaga
Valore di
servitù
1/2
Pegognaga
Pegognaga
Pegognaga
20
76
1
3
3
1,225
€ 3,68
20
76
0,5
4
2
1,225
€ 2,45
20
236
0,5
164
82
1,225
€ 100,45
– 140 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta
GARRÒ NERINA
79
80
NASI MAURO
NEGRINI GILIOLA
NEGRINI MIRELLA
NEGRINI ROSA
Proprietà
Comune
Fg.
Mapp.
Larg
ml
Lung
ml
Sup
mq
€/mq
Valore di
servitù
Pegognaga
21
6
1
134
134
1,225
€ 164,15
21
33
1
759
759
1,225
€ 929,78
14
48
1
101
101
1,225
€ 123,73
14
49
1
70
70
1,225
€ 85,75
14
50
1
316
316
1,225
€ 387,10
14
51
1
231
231
1,225
€ 282,98
14
53
1
82
82
1,225
€ 100,45
14
74
1
84
84
1,225
€ 102,90
Usuf. 1/2
1/1
1/3
Pegognaga
1/3
1/3
81
NIZZOLI ISABELLA
1/1
Pegognaga
20
41
1
3
3
1,225
€ 3,68
82
OLIVA CARLO
1/1
Pegognaga
29
64
1
5
5
1,225
€ 6,13
83
PALLORI DOSOLINA
1/1
Pegognaga
11
62
1
69
69
1,225
€ 84,53
84
PAVESI ATTILIO
1/2
Pegognaga
11
101
1
3
3
1,050
€ 3,15
PAVESI RADO
1/2
PECCHINI CARLA
1/1
Pegognaga
20
36
1
104
104
1,225
€ 127,40
29
286
1
355
355
1,225
€ 434,88
29
898
1
34
34
1,300
€ 44,20
29
970
1
10
10
1,300
€ 13,00
18
64
1
227
227
1,225
€ 278,08
18
137
1
322
322
1,225
€ 394,45
18
137
0,5
190
95
1,225
€ 116,38
18
157
1
6
6
1,225
€ 7,35
3
13
1
50
50
1,225
€ 61,25
3
14
1
589
589
1,475
€ 868,78
3
38
0,5
127
64
1,600
€ 101,60
18
66
1
6
6
1,225
€ 7,35
85
86
87
88
89
PECCHINI ELISA
500/1000
PECCHINI LORENZA
500/1000
PECCHINI ROBERTO
1/1
PIGOZZI ANGELO
1/3
PIGOZZI PAOLO
1/3
PIGOZZI MARIA
1/3
PIRONDINI MARIA
1/1
MOTTA LINA
Usuf. 1/1
Pegognaga
Pegognaga
Pegognaga
Pegognaga
Bollettino Ufficiale
– 141 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta
90
91
92
93
94
95
REMI RENZO
RIGO GIAN FRANCESCO
Comune
Fg.
Mapp.
Larg
ml
Lung
ml
Sup
mq
€/mq
1/1
Pegognaga
11
192
1
22
22
1,225
€ 26,95
11
194
1
47
47
1,050
€ 49,35
10
71
1
48
48
1,225
€ 58,80
10
71
0,5
179
90
1,225
€ 109,64
Pegognaga
29
184
1
181
181
1,225
€ 221,73
Pegognaga
29
4
1
36
36
1,475
€ 53,10
29
4
1
33
33
1,225
€ 40,43
14
41
1
25
25
1,225
€ 30,63
14
71
1
6
6
0,263
€ 1,58
14
72
1
125
125
1,225
€ 153,13
14
73
1
107
107
1,225
€ 131,08
18
24
1
6
6
1,225
€ 7,35
18
111
1
35
35
1,475
€ 51,63
18
130
1
38
38
1,225
€ 46,55
18
225
1
15
15
1,475
€ 22,13
18
225
0,5
135
68
1,475
€ 99,56
18
227
1
134
134
1,475
€ 197,65
18
41
0,5
136
68
1,225
€ 83,30
18
185
1
151
151
1,225
€ 184,98
1/1
ROSSI ADOLFO
1/2
TONDELLI SANDRA
1/2
SACCILLOTTO GIULIANO
2/4
SACCILLOTTO GIANCARLO
1/4
MASENELLI LIDIA
1/4
SACCILLOTTO OLINDO
Usuf. 1/2
TESO GIOVANNA
Usuf. 1/2
SALVATERRA MEROPE
SCARDUELLI AURELIO
ALLEGRETTI ADA
96
Proprietà
SCARDUELLI CLEANTE
1/1
1/1
Pegognaga
Pegognaga
Pegognaga
Usuf.
1/1
Pegognaga
Valore di
servitù
ALLEGRETTI ADA
Usuf.
97
SCARDUELLI DARIA
1/1
Pegognaga
10
285
1
4
4
1,225
€ 4,90
98
SCARDUELLI ORIANO
1/2
Pegognaga
18
19
1
402
402
1,225
€ 492,45
99
SCARDUELLI ORIANO
1/2
Pegognaga
18
16
1
428
428
1,225
€ 524,30
18
18
1
35
35
1,225
€ 42,88
PECCHINI CATERINA
1/2
18
39
0,5
136
68
1,225
€ 83,30
10
79
1
316
316
1,225
€ 387,10
10
79
0,5
241
121
1,225
€ 147,61
100 SCARDUELLI ORIANO
SCARDUELLI VINCENZO
1/2
1/2
Pegognaga
– 142 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta
101 SCARDUELLI ORIANO
SCARDUELLI VINCENZO
Proprietà
Comune
Fg.
Mapp.
Larg
ml
2/3
Pegognaga
18
10
1
18
12
1
Pegognaga
10
63
1
Sup
mq
€/mq
Valore di
servitù
85
85
1,225
€ 104,13
154
154
1,225
€ 188,65
52
52
1,225
€ 63,70
1/3
PECCHINI FRANCA
Usuf. 1/3
102 SCARDUELLI FERNANDO
1/2
103
Lung
ml
TASCHINI ANITA
1/2
SOC. AGR. SAN LORENZO
S.R.L.
1/1
Pegognaga
29
969
1
383
383
1,225
€ 469,18
1/1
Pegognaga
20
288
1
76
76
1,225
€ 93,10
20
290
1
10
10
1,225
€ 12,25
104 SISSA CLELIA
105 TARANA ANGELO
1/1
Pegognaga
5
24
1
76
76
1,225
€ 93,10
106 TASCHINI ANITA
1/1
Pegognaga
18
22
1
170
170
1,225
€ 208,25
107 TERENZIANI GIACOMINA
1/1
Pegognaga
12
1
1
120
120
1,225
€ 147,00
12
4
1
334
334
1,225
€ 409,15
12
5
1
436
436
1,225
€ 534,10
12
8
1
97
97
1,225
€ 118,83
12
19
1
101
101
1,225
€ 123,73
12
29
1
41
41
1,225
€ 50,23
12
30
1
13
13
1,225
€ 15,93
12
31
1
131
131
1,225
€ 160,48
12
35
1
53
53
1,225
€ 64,93
12
39
1
53
53
1,225
€ 64,93
12
53
1
10
10
1,225
€ 12,25
12
54
1
379
379
1,225
€ 464,28
12
55
1
89
89
1,225
€ 109,03
12
70
1
6
6
1,600
€ 9,60
12
74
1
102
102
1,225
€ 124,95
12
81
1
779
779
1,225
€ 954,28
12
84
1
79
79
1,050
€ 82,95
12
85
1
309
309
1,225
€ 378,53
12
90
1
14
14
1,225
€ 17,15
Pegognaga
5
20
1
1108
1108
1,225
€ 1.357,30
Pegognaga
3
8
1
299
299
1,225
€ 366,28
3
27
1
283
283
1,225
€ 346,68
3
28
1
13
13
1,225
€ 15,93
108 TERZIOTTI ROBERTO
ALLEGRETTI MATILDE
109 TIRELLI ALDO
DALAI MARISA
1/2
1/2
1/2
1/2
Bollettino Ufficiale
– 143 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta
110 TRENTINI CESARINA
Proprietà
1/1
Comune
Pegognaga
Fg.
Mapp.
Larg
ml
3
29
1
3
83
1
3
97
1
3
97
10
Lung
ml
Sup
mq
€/mq
Valore di
servitù
43
43
1,225
€ 52,68
146
146
1,225
€ 178,85
27
27
1,225
€ 33,08
0,5
127
64
1,225
€ 77,79
223
1
163
163
1,225
€ 199,68
10
223
0,5
179
90
1,225
€ 109,64
10
277
1
104
104
1,225
€ 127,40
10
277
0,5
111
56
1,225
€ 67,99
20
50
1
3
3
1,225
€ 3,68
20
50
0,5
4
2
1,225
€ 2,45
1
37
37
1,225
€ 45,33
111 TRUZZI LUCIA
1/1
Pegognaga
2
184
112 TRUZZI MARCO
1/1
Pegognaga
19
15
1
155
155
1,225
€ 189,88
19
15
0,5
128
64
1,225
€ 78,40
19
139
0,5
139
70
1,225
€ 85,14
19
227
1
10
10
1,050
€ 10,50
19
227
0,5
35
18
1,050
€ 18,38
14
13
1
405
405
1,225
€ 496,13
14
80
1
29
29
1,225
€ 35,53
113 VALENZA EZIO
1/1
Pegognaga
114 VEZZANI ANTONELLA
1/1
Pegognaga
2
182
1
31
31
1,225
€ 37,98
115 VEZZANI TIZIANA
1/1
Pegognaga
5
52
1
231
231
1,225
€ 282,98
5
53
1
196
196
1,225
€ 240,10
5
54
1
30
30
1,225
€ 36,75
20
361
1
14
14
1,225
€ 17,15
20
361
0,5
64
32
1,225
€ 39,20
€ 324,63
116 ZANINI EGIDIO
1/1
Pegognaga
117 ZANNOTTI EGIDIO
1/1
Pegognaga
29
985
1
265
265
1,225
118 ZANNOTTI EGIDIO
21/26
Pegognaga
3
9
0,5
154
77
1,225
€ 94,33
3
95
0,5
204
102
1,225
€ 124,95
3
95
1
47
47
1,225
€ 57,58
Pegognaga
29
338
1
108
108
1,225
€ 132,30
Pegognaga
11
146
1
32
32
1,225
€ 39,20
MALAVASI ANNUNCIATA
119 ZANOTTI ACHILLE
5/26
4/6
ZANOTTI CARLO
1/6
ZANOTTI BRUNO
1/6
120 ZANOTTI CARLO
1/2
– 144 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Ditta
Proprietà
ZANOTTI BRUNO
1/2
121 ZANOTTI CARLO
1/2
ZANOTTI BRUNO
1/2
ZANOTTI ACHILLE
Usuf. 1/2
122 ZANOTTI CLAUDIO
BRESCIANI LINA
123 ZANOTTI GIANNI
124 ZANOTTI MARCO
125 ZANOTTI UMBERTO
1/2
Fg.
Mapp.
Larg
ml
Lung
ml
Sup
mq
€/mq
11
146
0,5
55
28
1,225
€ 33,69
Pegognaga
11
197
1
225
225
1,225
€ 275,63
Pegognaga
3
73
0,5
157
79
1,225
€ 96,16
3
76
0,5
133
67
1,225
€ 81,46
3
100
1
25
25
1,225
€ 30,63
3
72
1
38
38
1,225
€ 46,55
3
72
0,5
156
78
1,225
€ 95,55
3
75
1
163
163
1,225
€ 199,68
3
75
0,5
133
67
1,225
€ 81,46
3
77
0,5
368
184
1,225
€ 225,40
3
10
1
4
4
1,225
€ 4,90
3
33
1
423
423
1,225
€ 518,18
3
31
1
250
250
1,225
€ 306,25
3
81
1
304
304
1,225
€ 372,40
3
81
0,5
154
77
1,225
€ 94,33
3
91
1
30
30
1,225
€ 36,75
3
91
0,5
204
102
1,225
€ 124,95
5
42
1
13
13
1,225
€ 15,93
5
71
1
39
39
1,225
€ 47,78
5
120
1
321
321
1,225
€ 393,23
Comune
1/2
1/1
1/1
1/1
Pegognaga
Pegognaga
Pegognaga
Valore di
servitù
Bollettino Ufficiale
– 145 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po - Mantova
Determinazione dirigenziale n. 7 del 23 novembre 2012 - Pagamento indennità di imposizione di esproprio per pubblica utilità
su beni immobili, in relazione ai lavori irrigazione con rete tubata e mitigazione del rischio idraulico nel Comune di Pegognaga
IL DIRIGENTE, DOTT. ING. LAERTE MANFREDINI, NELLA SUA QUALITÀ DI
DIRETTORE DEL CONSORZIO DI BONIFICA TERRE DEI GONZAGA IN DESTRA PO:
OMISSIS
ORDINA
1.  Il Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po, ai sensi degli artt. 20 e 26 d.p.r. 327/2001, pagherà l’indennità dovuta,
ammontante complessivamente ad € 78,00, al lordo delle ritenute di legge, a favore delle sotto elencate ditte proprietarie, che hanno
concordato l’espropriazione, sulla base delle rispettive dichiarazioni di accettazione presentate e della documentazione esibita, comprovante la piena e libera proprietà delle aree necessarie ai «Irrigazione con rete tubata e mitigazione del rischio idraulico nel comune
di Pegognaga», mediante mandato di pagamento per gli importi indicati a fianco di ciascuna ditta, secondo le risultanze dell’elenco
di seguito riportato, costituente parte integrante della presente ordinanza.
2.  Del presente provvedimento sarà data immediata notizia ai terzi che risultino titolari di un diritto e verrà curata la pubblicazione,
per estratto, sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.
3.  Il presente provvedimento diverrà esecutivo decorsi 30 giorni dalla sopra citata pubblicazione ove non sia proposta da eventuali
terzi opposizione per l’ammontare dell’indennità a norma dell’art. 26 co. 1 d.p.r. 327/2001.
4.  Il Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in destra Po dovrà disporre il pagamento delle indennità accettate entro i successivi 60
gg., decorsi i quali saranno dovuti gli interessi nella misura del tasso legale.
5.  Perfezionatosi il pagamento dell’indennità di asservimento nei confronti degli aventi diritto, sarà pronunciato l’asservimento degli
immobili interessati al procedimento in favore del Demanio dello Stato.
6.  Il presente provvedimento è esente da imposta di bollo ai sensi del d.p.r. 642/1972 e succ. mod. e int. punto 22) tabella All. B.
Il dirigente
Laerte Manfredini
Ditta
1
AZIENDA AGRICOLA SERRAGLIO 2
Proprietà
Comune
Fg.
Mapp.
Superficie mq
Indennità
€
1000/1000
Pegognaga
25
447
5
78,00
Ferrovienord s.p.a. - Milano
Repertorio n. 84 Raccolta n. 8. Linea ferroviaria Milano-Asso. Interventi per l’accessibilità e l’adeguamento a standard dell’impianto
di Bruzzano-Brusuglio. Decreto di esproprio artt. 20.14 – 26.11 e 23 dpr 327/2001 e successive modificazioni ed integrazioni.
Comune di Cormano
IL RESPONSABILE DELL’UFFICIO PER LE ESPROPRIAZIONI
OMISSIS
DECRETA
Art.1 - di disporre ai sensi dell’art. 20.14, art. 26 comma 11 ed art. 23 del d.p.r. 327 del 8 giugno 2001 l’espropriazione, ad ogni effetto
di legge, a favore della Regione Lombardia con sede in Milano C.F.80050050154/P.I.12874720159 dei beni immobili siti nel comune di
Cormano qui di seguito elencati, e per realizzazione dell’ opera citata in premessa , si autorizzano le Ferrovienord S.p.A. con sede legale in Milano P.le Cadorna 14 (C.F. 06757900151), quale concessionaria del servizio pubblico, ad occuparli definitivamente:
1)  B & B.M. S.R.L. con sede in Milano proprietaria 1/1 - C.F./ P.I. 07646750153
•Fg. 19 Mapp. 213 ex 81b Qualità Seminativo Irriguo Cl. 1 Superficie interessata Mq.15
•Coerenze a corpo (da Nord in senso orario) Fg.19 mapp.212, Comune di Milano Fg.20 mapp.40,
•Comune di Cormano Fg.15 sede ferroviaria (mapp.82) termina in punta;
Indennità esproprio depositata Euro 390,00
Art. 2 - Di dare atto che il presente decreto d’esproprio è emanato entro il termine di scadenza della efficacia della dichiarazione di
pubblica utilità fissato con decreto della Regione Lombardia Direzione Generale Infrastrutture e Mobilità n. 7592 del 9 agosto 2011.
Art. 3 - Di dare atto, ai sensi dell’art. 23.1 lett. f) TU, che il passaggio della proprietà oggetto della espropriazione è disposta sotto la
condizione sospensiva che il medesimo decreto sia successivamente notificato ed eseguito.
Art. 4 - Di notificare al proprietario, ai sensi dell’art. 23.1 lett. g) TU, nelle forme degli atti processuali civili, il presente decreto con un
avviso contenente la indicazione del luogo, del giorno e dell’ora in cui è prevista la sua esecuzione almeno sette giorni prima di essa.
Art. 5 - Di eseguire il presente decreto ai sensi dell’art. 23.1 lett. h) TU, mediante immissione nel possesso con la redazione del verbale di
cui all’art. 24. L’ esecuzione darà luogo agli effetti di cui all’art. 25 TU.
Art. 6 - Di disporre senza indugio ai sensi e per gli effetti dell’art. 23.2 TU la trascrizione del presente decreto presso l’Ufficio dei Registri
Immobiliari nonché le operazioni di registrazione e di voltura presso i competenti uffici. Il presente decreto è soggetto a Imposta fissa di
Registro ( d.p.r. n. 131/1986 art. 1.1.7 tariffa), Imposta fissa Ipotecaria (art.2 tariffa D.L.G.S. 347/90) , Imposta Catastale in misura proporzionale (Art 10 D.lgs. n. 347/90).
Art. 7 - Di provvedere ad indicare in calce alla presente determinazione la data in cui è avvenuta la immissione in possesso, provvedendo altresì alla trasmissione del relativo verbale all’Ufficio dei Registri Immobiliari per la relativa annotazione ai sensi dell’art. 24.5 TU.
Art. 8 - Di trasmettere, ai sensi e per gli effetti dell’art. 14.1 TU copia del presente provvedimento all’ufficio istituito ex art. 14.2 TU.
Art. 9 - Di trasmettere ai sensi dell’art. 23.5 TU estratto del presente decreto di esproprio entro 5 (cinque) giorni per la pubblicazione nel
Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia (B.U.R.L.), dando atto che la opposizione del terzo è proponibile entro trenta giorni successivi alla pubblicazione dell’estratto. Decorso tale termine in assenza di impugnazioni, anche per il terzo la indennità resta fissata nella
somma depositata.
Art. 10 - Di dare, infine, atto che avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso al competente T.A.R. ai sensi dell’articolo 53 TU entro 60 giorni dal ricevimento, ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato, entro 120 giorni dallo stesso termine.
Milano, 26 novembre 2012
Ferrovienord s.p.a. - ufficio per le espropriazione
Il responsabile
Roberto Ceresoli
– 146 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 315/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle. Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del
d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione
della indennità provvisoria di espropriazione. Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 4)
LA MILANO SERRAVALLE – MILANO TANGENZIALI S.P.A.
Nella persona del Direttore Generale Avv. Mario Martino nato a Reggio Calabria il 9 ottobre 1955, il quale interviene nel presente atto in
base ai poteri conferiti con delibera del Consiglio di Amministrazione della Società del 20 gennaio 2012,
OMISSIS
DECRETA
Art. 1 - Il presente decreto ha come oggetto le aree ricomprese nella pos. 4 dell’elenco ditte del Comune di Torre d’Isola (PV) di proprietà della:
•Società Immobiliare Boschetto s.r.l. con sede in Torre d’Isola (PV) in cascina Boschetto, Partita Iva 00470600180 Quota di proprietà:
1/1,
Art. 2 - sono espropriati a favore della Milano Serravalle-Milano Tangenziali s.p.a. con sede in Assago Milanofiori (MI) in via del Bosco
Rinnovato 4/a Codice Fiscale/P. Iva: 00772071157, gli immobili occorrenti per la realizzazione dell’opera pubblica indicata in premessa
siti nel territorio del Comune di Torre d’Isola (PV) ed identificati come di seguito:
Immobili occorrenti per la formazione della Sede Autostradale:
−− Foglio 1 mapp. 490 (ex 42/b) sup. esproprio (ha) 00.03.55; Coerenze (da nord in senso orario): mappale 489; Roggia Bergonzola;
mappale 483; roggia Vecchia;
−− Foglio 1 mapp. 492 (ex 60/b) sup. esproprio (ha) 00.19.44; Coerenze (da nord in senso orario): Roggia Bergonzola; mappali 491;
485;
−− Foglio 1 mapp. 496 (ex 61/b) sup. esproprio (ha) 00.10.22; Coerenze (da nord in senso orario): mappale 487; Fg.3 mapp.489;
mappale 495;
−− Foglio 1 mapp. 494 (ex 488/b) sup. esproprio (ha) 00.00.18; Coerenze (da nord in senso orario): mappale 493; Fg.3 mapp.486;
mappale 487;
−− Foglio 2 mapp. 281 (ex 50/b) sup. esproprio (ha) 00.06.24; Coerenze (da nord in senso orario): mappale 280; Roggia Bergonzola;
mappale 241;
−− Foglio 2 mapp. 279 (ex 51/b) sup. esproprio (ha) 00.04.24; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 278; 281; 256;
−− Foglio 2 mapp. 287 (ex 53/b) sup. esproprio (ha) 00.04.98; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 285; 271; Roggia Bergonzola; mappale 286;
−− Foglio 2 mapp. 285 (ex 242/b) sup. esproprio (ha) 00.06.91; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 241; 287; 284;
−− Foglio 2 mapp. 283 (ex 259/b) sup. esproprio (ha) 00.07.34; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 265; 256; 285; 282;
−− Foglio 3 mapp. 487 (ex 11/b) sup. esproprio (ha) 00.06.91; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 486; 438; Fg.1 mapp. 494;
−− Foglio 3 mapp. 489 (ex 424/b) sup. esproprio (ha) 00.04.55; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 423; 440; 488; Fg.1
mapp. 496;
Totale indennità di esproprio: € 41.269,80
Immobili occorrenti per la formazione della Sede Autostradale/Mitigazione ambientale/ Vasche Volano:
−− Foglio 1 mapp. 484 sup. esproprio (ha) 00.21.00; Coerenze (da nord in senso orario): Roggia Vecchia; mappale 483; Roggia
Vecchia;
Totale indennità di esproprio: € 11.655,00
Immobili occorrenti per la Sede Autostradale/Mitigazione ambientale:
−− Foglio 1 mapp. 486 sup. esproprio (ha) 00.84.62; Coerenze (da nord in senso orario): mappale 485; Roggia Bergonza; Roggia
Bergonzola;
Totale indennità di esproprio: € 46.964,10
Per un totale complessivo di € 99.888,90
viene costituita servitù di fosso:
−− sul mappale 280 (ex 50/a) del foglio 2 del Comune di Torre d’Isola (PV) per un totale di mq 685 a favore dei mappali 264 e 278
del foglio 2 del Comune di Torre d’Isola (PV) per una striscia di terreno larga metri 2;
−− sul mappale 278 (ex 51/a) del foglio 2 del Comune di Torre d’Isola (PV) per un totale di mq 487 a favore del mappale 264 del
foglio 2 del Comune di Torre d’Isola (PV) per una striscia di terreno larga metri 2;
−− sul mappale 284 (ex 242/a) del foglio 2 del Comune di Torre d’Isola (PV) per un totale di mq 1 a favore dei mappali 265 e 282 del
foglio 2 del Comune di Torre d’Isola (PV) per una striscia di terreno larga metri 2;
−− sul mappale 282 (ex 259/a) del foglio 2 del Comune di Torre d’Isola (PV) per un totale di mq 557 a favore del mappale 265 del
foglio 2 del Comune di Torre d’Isola (PV) per una striscia di terreno larga metri 2;
−− sul mappale 488 (ex 424/a) del foglio 3 del Comune di Torre d’Isola (PV) per un totale di mq 519 a favore del mappale 440 del
foglio 3 del Comune di Torre d’Isola (PV) per una striscia di terreno larga metri 2;
Totale indennità di servitù: € 12.481,95
OMISSIS
Milano Serravalle
Milano Tangenziali s.p.a.
Il direttore generale
Mario Martino
Bollettino Ufficiale
– 147 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 316/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle. Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del
d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione
della indennità provvisoria di espropriazione. Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 6)
LA MILANO SERRAVALLE – MILANO TANGENZIALI S.P.A.
Nella persona del Direttore Generale Avv. Mario Martino nato a Reggio Calabria il 9 ottobre 1955, il quale interviene nel presente atto in
base ai poteri conferiti con delibera del Consiglio di Amministrazione della Società del 20 gennaio 2012.
OMISSIS
DECRETA
Art. 1 - Il presente Decreto ha come oggetto le aree ricomprese nella pos. 6 dell’elenco ditte del Comune di Torre d’Isola (PV) di proprietà dei Signori:
•Merzoni Bruna,nata a Trovo (PV) il 6 settembre 1948,residente a Torre d’Isola (PV) in Frazione Cà dei Vecchi 22 C.F.MZZBRN48P46L453V.
Quota di proprietà: 1/2
•Tavazzani Armando, nato a Vistarino (PV) il 29 gennaio 1941, residente a Torre d’Isola (PV) in Frazione Cà dei Vecchi 22
C.F.TVZRND41A29M079R. Quota di proprietà: 1/2
Art. 2 - Sono espropriati a favore della Milano Serravalle-Milano Tangenziali s.p.a. con sede in Assago Milanofiori (MI) in via del Bosco
Rinnovato 4/a Codice Fiscale/P. Iva: 00772071157, gli immobili occorrenti per la realizzazione dell’opera pubblica indicata in premessa
siti nel territorio del Comune di Torre d’Isola (PV) ed identificati come di seguito:
Immobili occorrenti per la formazione della Sede Autostradale:
−− Foglio 9 mapp. 657 (ex 382/b) sup. esproprio (ha) 00.00.83; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 656; 659; 209;
−− Foglio 9 mapp. 659 (ex 383/b) sup. esproprio (ha) 00.00.13; Coerenze (da nord in senso orario): mappale 658; Roggia Vecchia,
mappale 209;
Totale indennità di esproprio: € 7.991,04
OMISSIS
Milano Serravalle - Milano Tangenziali s.p.a.
Il direttore generale
Mario Martino
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 317/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle - Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del
d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione
della indennità provvisoria di espropriazione. - Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 7)
LA MILANO SERRAVALLE – MILANO TANGENZIALI S.P.A.
Nella persona del Direttore Generale Avv. Mario Martino nato a Reggio Calabria il 9 ottobre 1955, il quale interviene nel presente atto in
base ai poteri conferiti con delibera del Consiglio di Amministrazione della Società del 20 gennaio 2012,
OMISSIS
DECRETA
Art. 1 - Il presente Decreto ha come oggetto le aree ricomprese nella pos. 7 dell’elenco ditte del Comune di Torre d’Isola (PV) di proprietà dei Signori:
•Bezzi Angela, nata a Pavia (PV) il 22 dicembre 1944, residente a Torre d’Isola (PV) in via Garibaldi, 28 C.F.BZZNGL44T62G388J.
Quota di proprietà: 4/6
•Bossolesi Paolo, nato a Pavia (PV) il 6 giugno 1970, residente a Torre d’Isola (PV) in via Garibaldi, 28 C.F.BSSPLA70H06G388T. Quota
di proprietà: 1/6
•Bossolesi Andrea Carlo,nato a Pavia (PV) il 19 novembre 1975,residente aTorre d’Isola (PV) in via Garibaldi,28 C.F.BSSNRC75S19G388T.
Quota di proprietà: 1/6
Art. 2 - Sono espropriati a favore della Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.A. con sede in Assago Milanofiori (MI) in via del Bosco
Rinnovato 4/a Codice Fiscale/P. Iva: 00772071157, gli immobili occorrenti per la realizzazione dell’opera pubblica indicata in premessa
siti nel territorio del Comune di Torre d’Isola (PV) ed identificati come di seguito:
Immobili occorrenti per la formazione della Mitigazione Ambientale/Vasche Volano:
−− Foglio 9 mapp. 39 sup. esproprio (ha) 00.12.55; Coerenze (da nord in senso orario): mappale 210; Roggia Vecchia; mappale 39;
Roggia Bergonza;
−− Foglio 9 mapp. 210 sup. esproprio (ha) 00.26.85; Coerenze (da nord in senso orario): mappale 209; Roggia Vecchia; mappale 39;
Totale indennità di esproprio: € 21.867,00
OMISSIS
Milano Serravalle - Milano Tangenziali s.p.a.
Il direttore generale
Mario Martino
– 148 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Decreto di esproprio n. 318/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano Serravalle Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP - D64E10000070005)
- Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del d.p.r. 8 giugno 2001
n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione della indennità
provvisoria di espropriazione. - Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 9)
LA MILANO SERRAVALLE – MILANO TANGENZIALI S.P.A.
Nella persona del Direttore Generale Avv. Mario Martino nato a Reggio Calabria il 9 ottobre 1955, il quale che interviene nel presente
atto in base ai poteri conferiti con delibera del Consiglio di Amministrazione della Società del 20 gennaio 2012,
OMISSIS
DECRETA
Art. 1 - Il presente Decreto ha come oggetto le aree ricomprese nella pos. 9 dell’elenco ditte del Comune di Torre d’Isola (PV) di proprietà del Signor :
•Cambiaghi Stefano, nato a Corteolona (PV) il 26 novembre 1936, residente a Torre d’Isola (PV) in località Cascina Campagna 1
C.F. CMBSFN36S26D067A. Quota di proprietà: 1/1
Art. 2 - Sono espropriati a favore della Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.A. con sede in Assago Milanofiori (MI) in via del Bosco
Rinnovato 4/a Codice Fiscale/P. Iva: 00772071157, gli immobili occorrenti per la realizzazione dell’opera pubblica indicata in premessa
siti nel territorio del Comune di Torre d’Isola (PV) ed identificati come di seguito:
Immobili occorrenti per la formazione della Sede Autostradale:
−− Foglio 10 mapp. 621 (ex 33/b) sup. esproprio (ha) 00.17.11; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 620; 626; 88;
−− Foglio 10 mapp. 623 (ex 458/b) sup. esproprio (ha) 00.02.25; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 622; 626; 621;
−− Foglio 10 mapp. 624 (ex 458/c) sup. esproprio (ha) 00.01.10; Coerenze (da nord in senso orario): mappale 622; Fg.11 mapp.478;
mappale 86;
−− Foglio 10 mapp. 626 (ex 459/c) sup. esproprio (ha) 00.11.00; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 625; 624; 86;
Totale indennità di esproprio: € 17.460,30
Immobili occorrenti per la formazione della Mitigazione ambientale:
−− Foglio 10 mapp. 107 sup. esproprio (ha) 00.25.10; Coerenze (da nord in senso orario): Roggia Bergonzola; mappali 620; 112;
Totale indennità di esproprio: € 13.930,50
Per un totale complessivo di € 31.390,80
Milano Serravalle - Milano Tangenziali s.p.a.
Il direttore generale
Mario Martino
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 319/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle - Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del
d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione
della indennità provvisoria di espropriazione. Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 15-35)
LA MILANO SERRAVALLE – MILANO TANGENZIALI S.P.A.
Nella persona del Direttore Generale Avv. Mario Martino nato a Reggio Calabria il 9 ottobre 1955, il quale interviene nel presente atto in
base ai poteri conferiti con delibera del Consiglio di Amministrazione della Società del 20 gennaio 2012,
OMISSIS
DECRETA
Art. 1 - Il presente Decreto ha come oggetto le aree ricomprese nelle pos. 15 e 35 dell’elenco ditte del Comune di Torre d’Isola (PV) di
proprietà della Società:
•Immobiliare Gaggiola S.r.l. sede in Pavia (PV) Partita iva 02042280186, Quota di proprietà: 1/1,
Art. 2 - sono espropriati a favore della Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.A. con sede in Assago Milanofiori (MI) in via del Bosco
Rinnovato 4/a Codice Fiscale/P. Iva: 00772071157, gli immobili occorrenti per la realizzazione dell’opera pubblica indicata in premessa
siti nel territorio del Comune di Torre d’Isola (PV) ed identificati come di seguito:
Immobili occorrenti per la formazione della Sede Autostradale (pos. 15):
−− Foglio 11 mapp. 506 (ex 400/b) sup. esproprio (ha) 00.07.45; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 60; 505; 502;
−− Foglio 11 mapp. 509 (ex 407/b) sup. esproprio (ha) 00.09.44; Coerenze (da nord in senso orario): mappale 63; Roggia Marzo;
mappale 508;
Totale indennità di esproprio: € 25.335,00
Immobili occorrenti per la formazione della Sede Autostradale (pos. 15):
−− Foglio 11 mapp. 507 (ex mapp. 408/b) sup. esproprio (ha) 00.07.15; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 66; 63; 509; 408;
Totale indennità di esproprio: € 14.300,00
Per un totale complessivo di € 39.635,00
viene costituita servitù di fosso:
−− sul mappale 505 (ex 400/a) del foglio 11 del Comune di Torre d’Isola (PV) per un totale di mq 76 a favore dei mappali 496, 499,
501 e 503 del foglio 11 del Comune di Torre d’Isola (PV) per una striscia di terreno larga metri 2;
Totale indennità di servitù: € 1.140,00
OMISSIS
Milano Serravalle - Milano Tangenziali s.p.a.
Il direttore generale
Mario Martino
Bollettino Ufficiale
– 149 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 320/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle. Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del
d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione
della indennità provvisoria di espropriazione. Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 19)
LA MILANO SERRAVALLE – MILANO TANGENZIALI S.P.A.
Nella persona del Direttore Generale Avv. Mario Martino nato a Reggio Calabria il 9 ottobre 1955, il quale interviene nel presente atto in
base ai poteri conferiti con delibera del Consiglio di Amministrazione della Società del 20 gennaio 2012.
OMISSIS
DECRETA
Art. 1 - Il presente Decreto ha come oggetto le aree ricomprese nella pos. 19 dell’elenco ditte del Comune di Torre d’Isola (PV) di proprietà della Signora:
•Moschini Francesca, nata a Giussago (PV) il 19.09.41, residente a Torre d’Isola (PV) in via Gaggiola,3 C.F. MSCFNC41P59E062T.
Quota di proprietà: 1/1,
Art. 2 - Sono espropriati a favore della Milano Serravalle-Milano Tangenziali s.p.a. con sede in Assago Milanofiori (MI) in via del Bosco
Rinnovato 4/a Codice Fiscale/P. Iva: 00772071157, gli immobili occorrenti per la realizzazione dell’opera pubblica indicata in premessa
siti nel territorio del Comune di Torre d’Isola (PV) ed identificati come di seguito:
Immobili occorrenti per la formazione della Sede Autostradale:
– Foglio 11 mapp. 485 (ex mapp. 365/b) sup. esproprio (ha) 00.08.75; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 484; 487; 60;
– Foglio 11 mapp. 487 (ex mapp. 366/b) sup. esproprio (ha) 00.05.23; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 486; 489; 60;
– Foglio 11 mapp. 489 (ex mapp. 370/b) sup. esproprio (ha) 00.04.10; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 488; 491; 63;
– Foglio 11 mapp. 494 (ex mapp. 390/b) sup. esproprio (ha) 00.00.41; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 390; 63; 491;
– Foglio 11 mapp. 495 (ex mapp. 390/c) sup. esproprio (ha) 00.00.04; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 390; 49; 63;
Totale indennità di esproprio: €.10.934,40
OMISSIS
Milano Serravalle - Milano Tangenziali s.p.a.
Il direttore generale
Mario Martino
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 321/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle - Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del
d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione
della indennità provvisoria di espropriazione.Comune di Torre d’Isola Provincia di Pavia (Pos. n. 25)
LA MILANO SERRAVALLE – MILANO TANGENZIALI S.P.A.
Nella persona del Direttore Generale Avv. Mario Martino nato a Reggio Calabria il 9 ottobre 1955, il quale interviene nel presente atto in
base ai poteri conferiti con delibera del Consiglio di Amministrazione della Società del 20 gennaio 2012,
OMISSIS
DECRETA
Art. 1 - Il presente Decreto ha come oggetto le aree ricomprese nella pos. 25 dell’elenco ditte del Comune di Torre d’Isola (PV) di proprietà del Signor:
•Lucchini Giuseppe, nato a Torre D’isola (PV) il 4 marzo 1941, residente a Cassinino (PV) in Via Cassinino,3 C.F. LCCGPP41C04L269Y.
Quota di proprietà: 1/1,
Art. 2 - Sono espropriati a favore della Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.A. con sede in Assago Milanofiori (MI) in via del Bosco
Rinnovato 4/a Codice Fiscale/P. Iva: 00772071157, gli immobili occorrenti per la realizzazione dell’opera pubblica indicata in premessa
siti nel territorio del Comune di Torre d’Isola (PV) ed identificati come di seguito:
Immobili occorrenti per la formazione della Sede Autostradale:
– Foglio 11 mapp. 493 ( ex mapp. 47/b) sup. esproprio (ha) 00.01.55; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 492; 494; 63.
Totale indennità di esproprio: € 1.720,50
OMISSIS
Milano Serravalle - Milano Tangenziali s.p.a.
Il direttore generale
Mario Martino
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 322/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle - Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005) - Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del
d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione
della indennità provvisoria di espropriazione. Comune di Pavia sez. CC.SS. Provincia di Pavia (Pos. n. 4)
LA MILANO SERRAVALLE – MILANO TANGENZIALI S.P.A.
Nella persona del Direttore Generale Avv. Mario Martino nato a Reggio Calabria il 9 ottobre 1955, il quale interviene nel presente atto in
base ai poteri conferiti con delibera del Consiglio di Amministrazione della Società del 20 gennaio 2012,
– 150 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
OMISSIS
DECRETA
Art. 1 - Il presente Decreto ha come oggetto le aree ricomprese nella pos. 4 dell’elenco ditte del Comune di Pavia sez. CC.SS. di proprietà dei Signori:
•Beretta Dino, nato a Pavia (PV) il 29 gennaio 1936, residente a Pavia (PV) in viale Partigiani, 32 C.F.BRTDNI36A29G388J. Quota di
proprietà: 1/2
•Rossi Luisa, nata a Pavia (PV) il 14 maggio 1936, residente a Pavia (PV) in viale Partigiani, 32 C.F.RSSLSU36E54G388B. Quota di
proprietà: 1/2
Art. 2 - Sono espropriati a favore della Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.A. con sede in Assago Milanofiori (MI) in via del Bosco
Rinnovato 4/a Codice Fiscale/P. Iva: 00772071157, gli immobili occorrenti per la realizzazione dell’opera pubblica indicata in premessa
siti nel territorio del Comune di Pavia (PV) ed identificati come di seguito:
Immobili occorrenti per la formazione della Sede Autostradale:
– Foglio 6 mapp. 1258 ( ex mapp. 7/b ) sup. esproprio (ha) 00.02.23; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 1257; 1260; 2;
Totale indennità di esproprio: € 1.404,90;
OMISSIS
Milano Serravalle - Milano Tangenziali s.p.a.
Il direttore generale
Mario Martino
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 323/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle. Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del
d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione
della indennità provvisoria di espropriazione. Comune di Pavia sez. CC.SS. Provincia di Pavia (Pos. n. 9)
LA MILANO SERRAVALLE – MILANO TANGENZIALI S.P.A.
Nella persona del Direttore Generale Avv. Mario Martino nato a Reggio Calabria il 9 ottobre 1955, il quale interviene nel presente atto in
base ai poteri conferiti con delibera del Consiglio di Amministrazione della Società del 20 gennaio 2012.
OMISSIS
DECRETA
Art. 1 - Il presente Decreto ha come oggetto le aree ricomprese nella pos. 9 dell’elenco ditte del Comune di Pavia sez. CC.SS. dei proprietà dei Signori:
•Pedrazzini Attilio, nato a Piacenza (PC) il 21 febbraio 1957, residente a Ospedaletto Lodigiano (LO) in Cascina Malpensata, C.F.
PDRTTL57B21G535L. Quota di proprietà: 1/2
•Pedrazzini Piero, nato a Milano (MI) il 16 dicembre 1961, residente a Pavia (PV) in via Abbiategrasso, 1750 C.F. PDRPRI61T16T205K.
Quota di proprietà: 1/2
Art. 2 - Sono espropriati a favore della Milano Serravalle-Milano Tangenziali s.p.a. con sede in Assago Milanofiori (MI) in via del Bosco
Rinnovato 4/a Codice Fiscale/P. Iva: 00772071157, gli immobili occorrenti per la realizzazione dell’opera pubblica indicata in premessa
siti nel territorio del Comune di Pavia (PV) ed identificati come di seguito:
Immobili occorrenti per la formazione della Sede Autostradale:
−− Foglio 2 mapp. 1046 (ex mapp. 44/b) sup. esproprio (ha) 00.05.50; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 1045; 1051; 270;
−− Foglio 2 mapp. 1059 (ex mapp. 45/b) sup. esproprio (ha) 00.26.65; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 270; 1061; 1058;
−− Foglio 2 mapp. 1048 (ex mapp. 70/b) sup. esproprio (ha) 00.04.67; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 1047; 665; 1049;
−− Foglio 2 mapp. 1057 (ex mapp. 269/b) sup. esproprio (ha) 00.10.00; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 270; 1059; 1056;
−− Foglio 2 mapp. 1051 (ex mapp. 271/b) sup. esproprio (ha) 00.13.43; Coerenze (da nord in senso orario): mappale 1050; Strada
vicinale del Colombarone; mappale 270;
−− Foglio 2 mapp. 1061 (ex mapp. 272/b) sup. esproprio (ha) 00.00.38; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 270; 69; 1060;
−− Foglio 2 mapp. 1053 (ex mapp. 540/b) sup. esproprio (ha) 00.00.59; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 1052; 270; Via
Colombarone Malaspina;
Totale indennità di esproprio: € 72.392,65;
Immobili occorrenti per la formazione della Mitigazione ambientale:
−− Foglio 2 mapp. 1063 (ex mapp. 40/b) sup. esproprio (ha) 00.33.00; Coerenze (da nord in senso orario): mappale 1062; Roggia
Aniotta;
−− Foglio 2 mapp. 1065 (ex mapp. 381/b) sup. esproprio (ha) 00.21.00; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 1064; 382; Fg.6
mapp. 707;
−− Foglio 6 mapp. 705 sup. esproprio (ha) 00.22.52; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 706; 709: 957;
−− Foglio 6 mapp. 707 sup. esproprio (ha) 01.03.37; Coerenze (da nord in senso orario): Fg.2 mapp. 1065; Fg.6 mapp. 708; 705;
Totale indennità di esproprio: € 212.719,93;
Immobili occorrenti per la formazione della Sede Autostradale/Mitigazione ambientale:
−− Foglio 2 mapp. 1055 (ex mapp. 39/b) sup. esproprio (ha) 00.00.72; Coerenze (da nord in senso orario): Roggia Aniotta; mappale
270; Roggia Aniotta;
−− Foglio 2 mapp. 69 sup. esproprio (ha) 00.90.96; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 270; 383; Fontanone;
Totale indennità di esproprio: € 108.411,60;
Per un totale complessivo di € 393.524,18
b) viene costituita servitù di passaggio:
Bollettino Ufficiale
– 151 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
−− sul mappale 1054 (ex mapp 39/a) del foglio 2 del Comune di Pavia (Sez. CC.SS) per un totale di mq 34 a favore dei mappali
1056, 1058, 1060 del foglio 2 del Comune di Pavia (Sez. CC.SS) per una striscia di terreno larga metri 5;
−− sul mappale 1047 (ex mapp 70/a) del foglio 2 del Comune di Pavia (Sez. CC.SS) per un totale di mq 87 a favore dei mappali 665,
1049, 1050, 1052 e 539 del foglio 2 del Comune di Pavia (Sez. CC.SS) per una striscia di terreno larga metri 5;
−− sul mappale 665 del foglio 2 del Comune di Pavia (Sez. CC.SS) per un totale di mq 275 a favore dei mappali 1049, 1050, 1052 e
539 del foglio 2 del Comune di Pavia (Sez. CC.SS) per una striscia di terreno larga metri 5;
−− sul mappale 1049 (ex mapp 70/c) del foglio 2 del Comune di Pavia (Sez. CC.SS) per un totale di mq 210 a favore dei mappali
1050, 1052 e 539 del foglio 2 del Comune di Pavia (Sez. CC.SS) per una striscia di terreno larga metri 5;
−− sul mappale 1050 (ex mapp 271/a ) del foglio 2 del Comune di Pavia (Sez. CC.SS) per un totale di mq 33 a favore dei mappali
1052 e 539 del foglio 2 del Comune di Pavia (Sez. CC.SS) per una striscia di terreno larga metri 5;
Totale indennità per la costituzione di servitù: € 7.556,18;
OMISSIS
Milano Serravalle - Milano Tangenziali s.p.a.
Il direttore generale
Mario Martino
Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. - Assago (MI)
Estratto decreto di esproprio n. 324/2012 del 6 dicembre 2012. Espropriazione per pubblica utilità. A7 Autostrada Milano
Serravalle. Raccordo autostradale Bereguardo - Pavia - Intervento di sostituzione barriera di sicurezza in spartitraffico (CUP D64E10000070005). Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del
d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori a seguito di condivisione e corresponsione
della indennità provvisoria di espropriazione.Comune di Pavia sez. T.d.M Provincia di Pavia (Pos. n. 2)
LA MILANO SERRAVALLE – MILANO TANGENZIALI S.P.A.
Nella persona del Direttore Generale Avv. Mario Martino nato a Reggio Calabria il 9 ottobre 1955, il quale interviene nel presente atto in
base ai poteri conferiti con delibera del Consiglio di Amministrazione della Società del 20 gennaio 2012,
OMISSIS
DECRETA
Art. 1 - Il presente Decreto ha come oggetto le aree ricomprese nella pos. 2 dell’elenco ditte del Comune di Pavia (Sez. Torre del Mangano) di proprietà del Signor:
−− Ravizza Ruggero, nato a Pavia (PV) il 22 aprile 1957, residente a Pavia (PV) in strada del Molinazzo, 80 C.F. RVZRGR57D22G388T.
Quota di proprietà: 1/1
Art. 2 - sono espropriati a favore della Milano Serravalle-Milano Tangenziali s.p.a. con sede in Assago Milanofiori (MI) in via del Bosco
Rinnovato 4/a Codice Fiscale/P. Iva: 00772071157, gli immobili occorrenti per la realizzazione dell’opera pubblica indicata in premessa
siti nel territorio del Comune di Pavia (Sez. Torre del Mangano) ed identificati come di seguito:
Immobili occorrenti per la formazione della Sede Autostradale:
- Foglio 5 mapp. 212 (ex mapp. 10/b) sup. esproprio (ha) 00.11.02; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 58; 211;
Totale indennità di esproprio: € 6.116,10
Immobili occorrenti per la formazione della Mitigazione ambientale:
−− Foglio 5 mapp. 214 (ex mapp. 24/b) sup. esproprio (ha) 00.40.78; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 58; 57; 216; 213;
−− Foglio 5 mapp. 216 (ex mapp. 42/b) sup. esproprio (ha) 00.00.74; Coerenze (da nord in senso orario): mappali 214; 59; Roggia
Miotta;
Totale indennità di esproprio: € 23.598,60
Per un totale complessivo di € 29.714,70;
viene costituita servitù di fosso:
−− sul mappale 211 (ex mapp. 10/a) del Foglio 5 del Comune di Pavia (Sez. Torre del Mangano) per un totale di mq 354 a favore dei
mappali 212 del foglio 5 del Comune di Pavia (Sez. Torre del Mangano) per una striscia di terreno larga metri 2;
Totale indennità di servitù di fosso: € 1.964,70
viene costituita servitù di passaggio, con la condizione sospensiva di cui all’art. 3, del presente Decreto:
−− sul mappale 17 del Foglio 5 del Comune di Pavia (Sez. Torre del Mangano) per un totale di mq 634 a favore dei mappali 211, 213,
215 del foglio 5 del Comune di Pavia (Sez.Torre del Mangano) e a favore dei mappali 1054, 1056, 1058, 1060 del Comune di Pavia
(Sez. CC.SS.) per una striscia di terreno larga metri 5;
−− sul mappale 211 (ex mapp. 10/a) del Foglio 5 del Comune di Pavia (Sez. Torre del Mangano) per un totale di mq 1.019 a favore
del mappale 213, 215 del foglio 5 del Comune di Pavia (Sez. Torre del Mangano) e a favore dei mappali 1054, 1056, 1058, 1060
del Comune di Pavia (Sez. CC.SS.) per una striscia di terreno larga metri 5;
−− sul mappale 213 ( ex mapp. 24/a ) del Foglio 5 del Comune di di Pavia Sez T.d.M per un totale di mq 1.071 a favore del mappale
215 del foglio 5 del Comune di Pavia (Sez.Torre del Mangano) e a favore dei mappali 1054, 1056, 1058, 1060 del Comune di Pavia
(Sez. CC.SS.) per una striscia di terreno larga metri 5;
−− sul mappale 215 ( ex mapp. 42/a ) del Foglio 5 del Comune di di Pavia Sez T.d.M per un totale di mq 139 a favore del mappale 21
del foglio 2 del Comune di di Pavia Sez CC.SS. per una striscia di terreno larga metri 5;
Totale indennità di servitù di passaggio: € 15.889,65
Per un totale complessivo d’indennità per la costituzione di servitù di € 17.854,35;
OMISSIS
Milano Serravalle - Milano Tangenziali s.p.a.
Il direttore generale
Mario Martin
– 152 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Terna Rete Italia s.p.a. - Area Operativa di Trasmissione di Milano
Decreto n. 239/EL-204/178/2012 del Ministero dello Sviluppo economico Dipartimento per l’Energia - Direzione generale per
l’Energia nucleare, le energie rinnovabili e l’efficienza energetica di concerto con il Ministero dell’Ambiente e della tutela del
territorio e del mare - Direzione generale per la Tutela del territorio e delle risorse idriche. Approvazione del progetto definitivo
per la costruzione ed esercizio, da parte della società Terna s.p.a., relativamente alle varianti aeree alle linee a 220 kV “Cassano
- Tavazzano”, n. 276/2 e “Colà - Tavazzano” n. 220; varianti di tracciato in parte aerea e in parte in cavo delle linee a 220 KV
“Tavazzano Est - Sarmato”, n. 221; “Tavazzano Est - Cesano”, n. 223 e delle linee a 132 kV “Tavazzano Est - Garlasco”, n. 035; “Lodi
- Brembio”, n. 590; “Montanaso - Lodi” n. 591 e “Lodi - Lodi F.S.”, n. 576 in comune di Tavazzano con Villavesco e Lodi in provincia
di Lodi
OMISSIS
DECRETA
ART. 1
1. E’ approvato il progetto definitivo per la costruzione ed esercizio, da parte della società Terna s.p.a., di varianti aree e in cavo al
tracciato esistente delle linee 220 e 132 kV, nei Comuni di Tavazzano con Villavesco e Lodi, in Provincia di Lodi, con le prescrizioni
di cui in premessa.
2.Il predetto progetto sarà realizzato secondo il tracciato individuato nelle Planimetrie catastali, DE570035764BBX00313,
DE570035764BBX00413, DE570035764BBX00213, DE570035764BBX00514, DE570035764BBX00814, DE570035764BBX00108, allegate
all’istanza di autorizzazione.
ART. 2
1. La Società Terna s.p.a., con sede in Roma, in viale Egidio Galbani, 70 (C.F. 05779661007), è autorizzata a costruire ed esercire le
suddette opere nei comuni interessati, in conformità al progetto approvato.
2. La presente autorizzazione sostituisce, anche ai fini urbanistici ed edilizi, fatti salvi gli adempimenti previsti dalle norme di sicurezza vigenti, autorizzazioni, concessioni, nulla osta e atti di assenso comunque denominati previsti dalle norme vigenti, costituendo
titolo a costruire e ad esercire le citate opere in conformità al progetto approvato.
3. La presente autorizzazione ha effetto di variante urbanistica ed ha, inoltre, efficacia di dichiarazione di pubblica utilità, urgenza
ed indifferibilità ai sensi del d.p.r. 327/2001 e successive modifiche ed integrazioni.
4. Le opere autorizzate sono inamovibili.
5. La presente autorizzazione costituisce vincolo preordinato all’esproprio dei beni interessati ai fini della realizzazione delle suddette opere ed indicati negli allegati al progetto approvato.
6. La presente autorizzazione è trasmessa ai Comuni di Tavazzano con Villavesco e di Lodi, affinché, nelle more della realizzazione
delle opere, siano garantite le necessarie misure di salvaguardia sulle aree potenzialmente impegnate dal futuro impianto, sulla
base degli elaborati grafici progettuali, ai sensi dell’articolo 1, comma 26 della legge 239/2004 e dell’articolo 52-quater, comma
2 del d.p.r. 327/2001, nonché per il conseguente adeguamento degli strumenti urbanistici comunali.
ART. 3
La presente autorizzazione è subordinata al rispetto delle prescrizioni contenute negli assensi, pareri e nulla osta allegati al presente
decreto nonché delle determinazioni di cui al resoconto verbale della Conferenza di Servizi allegato.
ART. 4
1. Tutte le opere devono essere realizzate secondo le modalità costruttive previste nel progetto approvato e in osservanza delle
disposizioni delle norme vigenti in materia di elettrodotti.
2. Nel caso in cui, in sede di redazione del progetto esecutivo o in fase di realizzazione delle opere, sia necessario apportare varianti
al progetto approvato, si applica quanto previsto dal comma 4-quaterdecies dell’art. 1sexies del d.l. n. 239/2003 e s.m.i.
3. Copia integrale del progetto esecutivo deve essere inviata, a cura della società Terna s.p.a., prima dell’inizio dei lavori, alle Amministrazioni autorizzanti, alla Direzione generale per lo sviluppo del territorio, la programmazione ed i progetti internazionali del
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla Regione ed ai Comuni interessati, mentre alle società proprietarie delle opere
interferite devono essere inviati gli elaborati esecutivi relativi alle sole opere interferenti.
4. Poiché il procedimento di autorizzazione del progetto approvato era già in corso alla data di entrata in vigore del regolamento di
cui al d.m. n. 161 del 10 agosto 2012, la società Terna s.p.a., ai sensi dell’art. 15, comma 1, del predetto Regolamento, si può avvalere, entro il termine ivi previsto, della facoltà di presentare un Piano di utilizzo del materiale da scavo redatto ai sensi dell’articolo
5 del medesimo Regolamento, al fine di assoggettare il progetto approvato alla nuova disciplina regolamentare.
5. In alternativa a quanto previsto dal precedente comma 4, la società Terna s.p.a., ai sensi dell’articolo 15, comma 1, del suddetto
Regolamento, dovrà allegare al progetto esecutivo il Piano di riutilizzo e gestione delle terre e rocce di scavo, redatto ai sensi
dell’art. 186 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e s.m.i. Qualora il predetto Piano non dimostri la sussistenza dei requisiti di
cui al comma 1 del medesimo art. 186, il presente decreto non costituisce autorizzazione all’utilizzo del materiale di scavo.
6. Le opere dovranno essere realizzate entro il termine di cinque anni a decorrere dalla data del presente decreto.
7. Al termine della realizzazione delle opere e prima della messa in esercizio la Terna s.p.a. deve fornire, alle Amministrazioni autorizzanti, apposita certificazione attestante il rispetto dei limiti di esposizione, dei valori di attenzione e degli obiettivi di qualità stabiliti
dal d.p.c.m. 8 luglio 2003.
Terna s.p.a. deve comunicare alle Amministrazioni autorizzanti la data dell’entrata in esercizio delle opere.
Per tutta la durata dell’esercizio dell’elettrodotto Terna s.p.a. dovrà fornire i valori delle correnti agli organi di controllo previsti dal
d.p.c.m. 8 luglio 2003, secondo le modalità e la frequenza ivi stabilite.
8. Dei suddetti adempimenti, nonché del rispetto degli obblighi di cui all’articolo 3, Terna s.p.a. deve fornire, alle Amministrazioni
autorizzanti, apposita dettagliata relazione.
9. Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare provvede alla verifica della conformità delle opere al progetto
autorizzato, sulla base delle vigenti normative di settore.
10. Tutte le spese inerenti la presente autorizzazione sono a carico di Terna s.p.a.
ART. 5
L’autorizzazione s’intende accordata con salvezza dei diritti dei terzi e sotto l’osservanza di tutte le disposizioni vigenti in materia di linee
di trasmissione e distribuzione di energia elettrica. In conseguenza, la Società assume la piena responsabilità per quanto riguarda i
diritti dei terzi e gli eventuali danni comunque causati dalla costruzione delle opere di cui trattasi, sollevando l’Amministrazione da
qualsiasi pretesa da parte di terzi che si ritenessero danneggiati.
Bollettino Ufficiale
– 153 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
ART. 6
La Società resta obbligata ad eseguire, durante la costruzione e l’esercizio del’impianto, tutte quelle opere nuove o modifiche che,
a norma di legge, venissero prescritte per la tutela degli interessi pubblici e privati, entro i termini che saranno all’uopo stabiliti, con le
comminatorie di legge in caso d’inadempimento.
ART. 7
Ai sensi dell’articolo 6, comma 8, del d.p.r. 327/2001 e successive modifiche ed integrazioni, è conferita delega a Terna s.p.a., in
persona del suo Amministratore Delegato pro tempore, con facoltà di subdelega ad uno o più dirigenti della società e con obbligo
di indicare gli estremi della delega in ogni atto e provvedimento che verrà emesso e parimenti dell’atto di subdelega in ogni atto e
provvedimento ove la subdelega medesima verrà utilizzata, di esercitare tutti i poteri espropriativi previsti dal d.p.r. 327/2001 e dal d.lgs.
330/2004, anche avvalendosi di società controllata, e di emettere e sottoscrivere tutti i relativi atti e provvedimenti ivi inclusi, a titolo
esemplificativo e non esaustivo, i decreti di asservimento coattivo, di espropriazione e retrocessione, i decreti di occupazione ex articoli
22, 22 bis e 49 del citato d.p.r. 327/2001, le autorizzazioni al pagamento delle indennità provvisorie e definitive, e di espletare tutte le
connesse attività necessarie ai fini della realizzazione dell’elettrodotto.
ART. 8
Avverso la presente autorizzazione è ammesso ricorso giurisdizionale al TAR competente o, in alternativa, ricorso straordinario al Capo
dello Stato, nel termine, rispettivamente, di sessanta e centoventi giorni dalla data di pubblicazione del presente decreto sul Bollettino
Ufficiale Regionale, che dovrà avvenire a cura e spese della Terna s.p.a.
Roma, 22 novembre 2012
Il direttore generale per l’energia nucleare,
le energie rinnovabili e l’efficienza energetica
Rosaria Romano
Il direttore generale per la tutela del
territorio e delle risorse idriche
Maurizio Pernice
– 154 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
E) VARIE
Provincia di Bergamo
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche Rilascio alla società Megabeton s.r.l. della concessione
alla derivazione preferenziale di acque sotterranee per uso
industriale
Il dirigente del Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse
idriche della Provincia di Bergamo,ufficio istruttore e competente per il rilascio del provvedimento di concessione
RENDE NOTO CHE
con determinazione dirigenziale n. 2840 del 30 ottobre 2012 è
stata concessa alla società Megabeton s.r.l., con sede legale in
via Don Luigi Sturzo, in comune di Fontanella (BG), l’autorizzazione alla derivazione preferenziale di acque sotterranee per uso
industriale, per una portata massima di 10 l/s, da n. 1 pozzo sito
su mappale n. 15 in comune Fontanella (BG).
Tale concessione è stata assentita per anni trenta successivi e
continui a decorrere dal 10 agosto 1999 subordinatamente alle
condizioni contenute nell’atto unilaterale d’obbligo/disciplinare
di concessione rep. n. 523 del 2 ottobre 2012.
Bergamo, 12 dicembre 2012
Il dirigente del servizio
Eugenio Ferraris
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali – Servizio Risorse idriche Domanda di concessione dell’azienda Trapattoni Luigi,
Giampaolo e Camillo s.s. finalizzata alla derivazione
preferenziale di acque sotterranee per uso irriguo
Il dirigente del Servizio Risorse idriche della Provincia di Bergamo, ufficio istruttore e competente per il rilascio del provvedimento conclusivo di concessione,
RENDE NOTO CHE
il sig. Trapattoni Luigi, legale rappresentante dell’azienda Trapattoni Luigi, Giampaolo e Camillo s.s. - P.IVA 00649100161 - con sede legale a Barbata (BG), c/o la cascina Scotta, ha presentato
una domanda, protocollata agli atti provinciali al n. 67411 del
30 luglio 2006 per il rilascio della concessione alla derivazione
preferenziale di acqua ad uso irriguo da n. 1 pozzo sito in comune di Barbata (BG) ubicato su mappale n. 50 fg. 6 per una
portata di 90 l/s.
Ai sensi del comma 3 dell’art. 11 del r.r. 24 marzo 2006 n. 2,
eventuali domande che riguardino derivazioni tecnicamente
incompatibili con la presente, dovranno essere presentate all’ufficio istruttore entro il termine perentorio di 30 giorni dalla data di
pubblicazione del presente avviso.
Trascorso detto termine copia della domanda e della documentazione progettuale allegata, saranno depositate per la
presa visione presso la Provincia di Bergamo ed il Comune di
Barbata (BG).
Le memorie scritte, contenenti osservazioni od opposizioni,
possono essere presentate all’ufficio istruttore entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso.
Bergamo, 12 dicembre 2012
Il dirigente del servizio
Eugenio Ferraris
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche Domanda di derivazione di acque sotterranee per uso irriguo
- Consorzio di utilizzo azienda agricola Invernizzi Alessio e
azienda agricola La Grigna dei f.lli Invernizzi
Il dirigente del Servizio Risorse idriche della Provincia di Bergamo, ufficio istruttore e competente per il rilascio del provvedimento conclusivo di concessione,
RENDE NOTO CHE
il sig. Invernizzi Alessio, legale rappresentante dell’azienda agricola Invernizzi Alessio con sede in comune di Pumenengo (BG),
via C.na Grigna n. 10 e il sig. Invernizzi Andrea, legale rappresentante della società Agricola La Grigna dei F.lli Invernizzi con
sede in comune di Pumenengo (BG), via C.na Grigna n. 10
hanno presentato una domanda, protocollata agli atti provinciali al n. 108426 in data 7 novembre 2012 intesa ad ottenere il
rilascio della concessione al Consorzio di utilizzo costituito in data 8 ottobre 2012, rappresentato dall’azienda agricola Invernizzi
Alessio, per la derivazione di acqua sotterranea ad uso irriguo
da n. 1 pozzo ubicato in comune di Pumenengo su mappale
n. 238, foglio n. 5 di proprietà dell’azienda agricola Invernizzi
Alessio.
Il pozzo ha raggiunto la profondità di -59 m dal p.c. e verrà
utilizzato per uso irriguo, per una portata media di 17,21 l/s, massima di 95 l/s e annua di 273.600 mc.
Eventuali domande di derivazioni tecnicamente incompatibili
con la presente potranno essere presentate entro il termine perentorio di 30 gg dalla data della pubblicazione del presente
avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.
Entro 30 giorni successivi dalla scadenza del sopracitato termine chiunque abbia interesse può visionare, presso gli uffici
del Servizio Risorse idriche della Provincia di Bergamo o presso
il Comune di Pumenengo (BG) la domanda in istruttoria e la
documentazione tecnica allegata e presentare memorie scritte
contenenti osservazioni od opposizioni.
Bergamo, 27 novembre 2012
Il dirigente del servizio
Eugenio Ferraris
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali – Servizio Risorse idriche Domanda di concessione di derivazione di acqua ad uso
idroelettrico dal fiume Cherio presentata dalla società Aedes
di Spatti Pietro & C. s.a.s. per impianto situato in comune di
Casazza (BG) (Pratica n. 120/12)
Il dirigente del Servizio Risorse idriche della Provincia di Bergamo, ufficio istruttore e competente per il rilascio del provvedimento conclusivo di concessione,
RENDE NOTO CHE
il sig. Pietro Spatti, in qualità di legale rappresentante della società Aedes di Spatti Pietro & C. s.a.s., con sede legale in via S. Francesco n. 35 a Rogno (BG) - P. IVA 03387950169, ha presentato
una domanda, protocollata agli atti provinciali al n. 106669 del
31 ottobre 2012, intesa ad ottenere la concessione di derivazione d’acque ad uso idroelettrico dal fiume Cherio in comune di
Casazza (BG) per una portata massima di 1.900 l/s e media di
1.002 l/s per produrre sul salto di 2,00 m la potenza nominale
media di kW 19,65. La restituzione delle acque turbinate è prevista nel medesimo torrente, in comune di Casazza (BG), alla quota di 328,45 m s.l.m. (Impianto Isonzo - Pratica n. 120/12).
La medesima istanza reca la richiesta di riconoscimento di
pubblica utilità, urgenza ed indifferibilità dei lavori.
Eventuali domande di derivazioni tecnicamente incompatibili
con la presente potranno essere presentate entro il termine perentorio di 30 gg. dalla data della pubblicazione del presente
avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.
Entro 30 giorni successivi al sopraccitato termine chiunque
abbia interesse può visionare, presso gli uffici del Servizio Risorse
idriche della Provincia di Bergamo o presso il Comune di Casazza (BG) la domanda in istruttoria e la documentazione tecnica
allegata e presentare memorie scritte contenenti osservazioni
od opposizioni.
Bergamo, 4 dicembre 2012
Il dirigente del servizio
Eugenio Ferraris
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche Domanda di concessione di derivazione di acqua ad uso
idroelettrico dal troppo pieno dell’acquedotto di Azzone (BG)
presentata dalla società ING s.r.l. - Impianto troppo pieno
Azzone - (Pratica n. 121/12)
Il dirigente del Servizio Risorse idriche della Provincia di Bergamo, ufficio istruttore e competente per il rilascio del provvedimento conclusivo di concessione, rende noto che il sig. Gabriele
Ghilardi, in qualità di legale rappresentante della società ING
s.r.l., con sede legale in Bergamo, in via G. d’Alzano n. 10 - P. IVA
03124050166, ha presentato una domanda, protocollata agli
atti provinciali al n. 109130 dell’8 novembre 2012, intesa ad ottenere la concessione di derivazione d’acque ad uso idroelettrico
dal troppo pieno della rete acquedottistica del comune di Azzone, alimentata dalle sorgenti denominate Larice e Alpe Negrino,
a valle dell’esistente centrale idroelettrica, per un impianto ubicato in comune di Azzone (BG), con una portata massima di 25
Bollettino Ufficiale
– 155 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
l/s e media di 10,02 l/s per produrre sul salto di 272,89 m la potenza nominale media di kW 26,81. La restituzione delle acque
turbinate è prevista nel torrente Dezzo alla quota di 734 m s.l.m.
(Impianto troppo pieno acquedotto Azzone - pratica n. 121/12).
La medesima istanza reca la richiesta di riconoscimento di
pubblica utilità, urgenza ed indifferibilità dei lavori.
Fermo restando la disponibilità della risorsa idrica ancorché
l’uso idropotabile risulti prioritario si comunica che eventuali domande di derivazioni tecnicamente incompatibili con la presente potranno essere presentate entro il termine perentorio di 30
gg. dalla data della pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.
Decorso il periodo di cui sopra, chiunque abbia interesse può
visionare, per i successivi 30 gg., presso gli uffici del Servizio Risorse idriche della Provincia di Bergamo o presso il Comune di
Azzone (BG), la domanda in istruttoria e la documentazione tecnica allegata e presentare memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni.
Bergamo, 29 novembre 2012
Il dirigente del servizio
Eugenio Ferraris
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche Domanda di concessione di derivazione di acqua ad uso
idroelettrico dal torrente Dezzo in comune di Schilpario (BG)
presentata dalla società Energia s.r.l. - Impianto degli Abeti
(Pratica n. 122/12)
Il dirigente del Servizio Risorse idriche della Provincia di Bergamo, ufficio istruttore e competente per il rilascio del provvedimento conclusivo di concessione, rende noto che il sig. Andrea
Bettoni, in qualità di legale rappresentante della società Energia
s.r.l., con sede legale in località Forno Fusorio ad Azzone (BG) P. IVA 03795910169, ha presentato una domanda, protocollata
agli atti provinciali al n. 109361 del 9 novembre 2012, intesa ad
ottenere la concessione di derivazione d’acque ad uso idroelettrico dal torrente Dezzo per un impianto ubicato in comune di
Schilpario (BG), per una portata massima di 1.000 l/s e media di
515 l/s e produrre sul salto di 49,50 m la potenza nominale media di kW 249,93. La restituzione delle acque turbinate è prevista
nel torrente Dezzo in comune di Schilpario (BG) alla quota di
1.137,50 m s.l.m. (Impianto degli Abeti - pratica n. 122/12).
La medesima istanza reca la richiesta di riconoscimento di
pubblica utilità, urgenza ed indifferibilità dei lavori.
Eventuali domande di derivazioni tecnicamente incompatibili
con la presente potranno essere presentate entro il termine perentorio di 30 gg. dalla data della pubblicazione del presente
avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.
Decorso il periodo di cui sopra, chiunque abbia interesse può
visionare, per i successivi 30 gg., presso gli uffici del Servizio Risorse idriche della Provincia di Bergamo o presso il Comune di
Schilpario (BG), la domanda in istruttoria e la documentazione
tecnica allegata e presentare memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni.
Bergamo, 27 novembre 2012
Il dirigente del servizio
Eugenio Ferraris
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche Regolarizzazione della pratica di concessione di derivazione
d’acqua ad uso potabile acquedottistico da n. 13 sorgenti e
domanda di concessione in sanatoria dalla sorgente Ronchi
in comune di Branzi (BG) - Allegato A del decreto regionale
n. 17497/2002 (Pratica n. 124/12)
Il dirigente del Servizio Risorse idriche della Provincia di Bergamo, ufficio istruttore e competente per il rilascio del provvedimento conclusivo di concessione, rende noto che il Comune
di Branzi (BG), con sede municipale in via Roma n. 6 (P.IVA/C.F.
00619750169), ha presentato una domanda, protocollata agli
atti provinciali al n. 80617 dell’11 agosto 2006, intesa ad ottenere la regolarizzazione della concessione provvisoria di derivazione di acque sotterranee ad uso potabile acquedottistico
da sorgenti in comune di Branzi (BG) e domanda in sanatoria
per la derivazione di acqua dalla sorgente Ronchi in comune
di Branzi (BG).
La portata media richiesta è pari a 7 l/s, così suddivisa: 2 l/s
dalla sorgente Berera (mappale n. 863, foglio 16 del c.c. di Mo-
naci); 0,5 l/s dalla sorgente Caprini (mappale n. 953/a, foglio
n. 5 del c.c. di Monaci); 2 l/s dalla sorgente Montanina (mappale n. 427, foglio 6 del c.c. di Branzi); 0,5 l/s dalla sorgente Ronchi (mappale n. 532 del c.c. di Monaci) e 13 l/s dal gruppo di
sorgenti Monte Colle - Vendullo (mappali nn. 534 - 473 - 509 del
c.c. di Branzi).
Eventuali domande di derivazioni tecnicamente incompatibili
con la presente, potranno essere presentate entro il termine perentorio di 30 gg, dalla data della pubblicazione del presente
avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.
Entro 30 giorni successivi alla scadenza del sopracitato termine, chiunque abbia interesse può visionare, presso gli uffici del
Servizio Risorse idriche della Provincia di Bergamo, presso il Comune di Branzi (BG), la domanda in istruttoria e la documentazione tecnica allegata e presentare memorie scritte contenenti
osservazioni od opposizioni.
Bergamo, 27 novembre 2012
Il dirigente del servizio
Eugenio Ferraris
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche - Rilascio
alla società CO.PREM s.r.l. della concessione alla derivazione
preferenziale di acque sotterranee per uso industriale e
antincendio
Il dirigente del Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse
idriche della Provincia di Bergamo,ufficio istruttore e competente per il rilascio del provvedimento di concessione
RENDE NOTO CHE
con determinazione dirigenziale n. 2765 del 24 ottobre 2012 è
stata concessa alla società CO.PREM s.r.l., con sede legale in
via Europa 24, in comune di Bottanuco (BG), l’autorizzazione alla
derivazione di acque sotterranee per uso industriale e antincendio, per una portata massima totale di 9 l/s, da n. 1 pozzo sito su
mappale n. 541 fg.9 in Comune Bottanuco (BG).
Tale concessione è stata assentita per anni trenta successivi e
continui a decorrere dalla data di autorizzazione e subordinatamente alle condizioni contenute nell’atto unilaterale d’obbligo/
disciplinare di concessione rep. n. 483 del 27 giugno 2012.
Bergamo,12 dicembre 2012
Il dirigente del servizio
Eugenio Ferraris
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche - Rilascio
di concessione alla società R.S.M. s.a.s. di Cavalli Olga &
C. finalizzata alla derivazione di acque sotterranee per uso
scambio termico in impianto a pompa di calore a servizio di
insediamento alberghiero
IL DIRIGENTE DEL SETTORE TUTELA RISORSE NATURALI
DELLA PROVINCIA DI BERGAMO
RENDE NOTO CHE,
con determinazione dirigenziale n. 3130 del 20 novembre 2012,
è stato concesso alla società R.S.M. s.a.s. di Cavalli Olga & C.,
con sede legale a Treviglio (BG) in via Cesare Battisti n. 3, di
derivare acque sotterranee per un fabbisogno annuo pari a
22.000 m3, con portata media di 5 l/s e massima di 6 l/s, per uso
scambio termico in impianto a pompa di calore, da n. 1 pozzo
ubicato sul mappale n. 2936, foglio n. 49, del comune censuario
di Treviglio (BG).
Tale concessione è stata assentita per anni 30 successivi e
continui decorrenti dal 20 novembre 2012 e subordinatamente
alle condizioni contenute nell’atto unilaterale d’obbligo/disciplinare di concessione n. 373 dell’8 agosto 2011.
Bergamo, 28 novembre 2012
Il dirigente del servizio
Eugenio Ferraris
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche Domanda di scavo pozzo e concessione a derivare acque
sotterranee per uso zootecnico e igienico presentata dalla
ditta Chalet dei Platani di Tedoldi Battista
Il dirigente del Servizio Risorse idriche della Provincia di Bergamo, ufficio istruttore e competente per il rilascio del provvedimento conclusivo di concessione,
– 156 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
RENDE NOTO CHE
la ditta Chalet dei Platani di Tedoldi Battista ha presentato una
domanda, protocollata agli atti provinciali al n. 76219 del 26 ottobre 2011, intesa ad ottenere l’autorizzazione allo scavo di n. 1
pozzo ed il suo utilizzo per uso zootecnico e igienico, in Comune
di Calvenzano (BG), sul mappale n. 2927.
Il pozzo raggiungerà la profondità di -30 m dal p.c. e verrà utilizzato per l’abbeveraggio di animali e per i servizi igienici,per
una portata massima complessiva massima di 2 l/s.
Eventuali domande di derivazioni tecnicamente incompatibili
con la presente potranno essere presentate entro il termine perentorio di 30 giorni dalla data della pubblicazione del presente
avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.
Entro 30 giorni successivi al sopracitato termine chiunque abbia
interesse può visionare, presso gli uffici del Servizio Risorse idriche
della Provincia di Bergamo o presso il Comune di Calvenzano (BG),
la domanda in istruttoria e la documentazione tecnica allegata e
presentare memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni.
Bergamo, 12 dicembre 2012
Il dirigente del servizio
Eugenio Ferraris
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche Regolarizzazione della pratica di concessione di derivazione
d’acqua ad uso potabile acquedottistico da n. 3 sorgenti in
comune di Vedeseta (BG) - Allegato A del decreto regionale
n. 17497/2002 (Pratica n. 130/12)
Il dirigente del Servizio Risorse idriche della Provincia di Bergamo,
ufficio istruttore e competente per il rilascio del provvedimento
conclusivo di concessione,
RENDE NOTO CHE
il Comune di Vedeseta (BG), con sede municipale in piazza Don
Arrigoni n. 7 (P.IVA 00827230160 /C.F. 85001150169), ha presentato una domanda, protocollata agli atti provinciali al n. 59898
del 7 giugno 2007, intesa ad ottenere la regolarizzazione della
concessione provvisoria di derivazione di acque sotterranee ad
uso potabile acquedottistico da n. 3 sorgenti in comune di Vedeseta (BG). La portata media richiesta è pari a 8,9 l/s, così suddivisa: 6,5 l/s dalla sorgente Cima l’Acqua (mappale n. 650/b);
1,4 l/s dalla sorgente Chignolo (mappale n. 1372) e 1 l/s dalla
sorgente Fontana Fresca (mappale n. 1608).
Eventuali domande di derivazioni tecnicamente incompatibili
con la presente, potranno essere presentate entro il termine perentorio di 30 gg, dalla data della pubblicazione del presente
avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.
Entro 30 giorni successivi alla scadenza del sopracitato termine, chiunque abbia interesse può visionare, presso gli uffici
del Servizio Risorse idriche della Provincia di Bergamo, presso il
Comune di Vedeseta (BG), la domanda in istruttoria e la documentazione tecnica allegata e presentare memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni.
Bergamo, 27 novembre 2012
Il dirigente del servizio
Eugenio Ferraris
Provincia di Bergamo
Settore Tutela risorse naturali - Servizio Risorse idriche - Rilascio
di concessione alla società Mondialdog di Ghidoni Giuseppe
finalizzata alla derivazione di acque sotterranee per uso
zootecnico e igienico-sanitario
Il dirigente del Settore Tutela risorse naturali della Provincia di
Bergamo
RENDE NOTO CHE
con determinazione dirigenziale n. 321 del 10 febbraio 2012, è stato concesso alla società Mondialdog di Ghidoni Giuseppe, con
sede legale a Cologno al Serio (BG), in via Pellico n. 20, di derivare
acque sotterranee per un fabbisogno annuo pari a 255 m3, con
portata media di 0,03 l/s e massima di 2 l/s, per uso zootecnico
e igienico-sanitario, da n. 1 pozzo ubicato sul mappale n. 2355,
foglio n. 9, del Comune censuario di Cologno al Serio (BG).
Tale concessione è stata assentita per anni 30 successivi e
continui decorrenti dal 10 febbraio 2012 e subordinatamente
alle condizioni contenute nell’atto unilaterale d’obbligo/disciplinare di concessione n. 399 del 10 novembre 2011.
Bergamo, 4 dicembre 2012
Il dirigente del servizio
Eugenio Ferraris
Comune di Albano S. Alessandro (BG)
Avviso di approvazione definitiva variante al PII denominato
«Via Gramsci sub ambito A» ai sensi della legge regionale
n. 12/ 2005 e s.m.i. (estratto della deliberazione di c.c. n. 43
del 29 novembre 2012 immediatamente eseguibile)
IL CONSIGLIO COMUNALE
OMISSIS
Delibera di aver approvato in via definitiva la variante al programma Integrato di Intervento denominato «via Gramsci sub
ambito A» ai sensi della l.r. 12/2005 e s.m.i.
Albano S. Alessandro, 3 dicembre 2012
Il responsabile del servizio pianificazione
e gestione del territorio
Fabio Marchesi
Comune di Alzano Lombardo (BG)
Avviso di deposito atti - Variante n. 7 al piano di governo del
territorio (PGT) vigente
IL FUNZIONARIO RESPONSABILE
Ai sensi e per gli effetti della legge regionale 12/2005 e successive modificazioni ed integrazioni
AVVISA
che la deliberazione del Consiglio comunale n. 60 del 30 novembre 2012 di adozione della variante al piano delle regole del
vigente piano di governo del territorio (variante n. 7), e i relativi
elaborati progettuali, sono depositati presso l’ufficio Tecnico comunale e pubblicati sul sito internet comunale (www.comune.
alzano.bg.it) per trenta giorni consecutivi a decorrere dal giorno
12 dicembre 2012.
Nei trenta giorni successivi, ai sensi dell’articolo 13, comma 4
della legge regionale 12/05, chiunque ne abbia interesse può
presentare le proprie osservazioni.
La documentazione in deposito consiste in:
−− deliberazione Consiglio comunale n. 60 del 30 novembre 2012
−− elaborati progettuali
Alzano Lombardo, 3 dicembre 2012
Il funzionario responsabile
Ufficio tecnico comunale
area urbanistica e gestione del territorio
Elisabetta Nani
Comune di Bergamo
Avviso di approvazione definitiva del piano attuativo in
variante al piano di governo del territorio (PGT) «Ne11* vie
Monte Gleno, Daste e Spalenga» ai sensi della l.r. 12/05 e s.m.i.
IL DIRIGENTE
ai sensi e per effetti dell’art. 13 della l.r. numero 12 dell’11 marzo
2005 e s.m.i.:
RENDE NOTO CHE
con deliberazione di Consiglio comunale numero 165 Reg./52
prop. dell’8 ottobre 2012, avente per oggetto: «Controdeduzioni
alle osservazioni pervenute ed approvazione definitiva del Piano
Attuativo Ne11* vie Monte Gleno, Daste e Spalenga» in variante al piano di governo del territorio», è stato approvato il piano
attuativo in variante al piano delle regole ed al piano dei servizi
del PGT vigente.
Gli atti del PGT sono depositati presso la segreteria comunale.
Gli atti relativi al Piano attuativo assumono efficacia dalla data della presente pubblicazione.
Bergamo, 12 dicembre 2012
Il dirigente
Dario Tadè
Comune di Boltiere (BG)
Richiesta di verifica di assoggettabilità a VIA alla Provincia di
Bergamo
AVVISO AL PUBBLICO
Il Comune di Boltiere, con sede in via Don Giulio Carminati n. 2
- 24040 Boltiere (BG), ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo ai lavori di realizzazione del progetto denominato: «SP ex SS n. 525 del Brembo - strada di Circonvallazione ad
ovest del centro abitato del comune di Boltiere» da realizzarsi in
Bollettino Ufficiale
– 157 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Comune di Boltiere (BG), per il quale in data 14 settembre 2012
prot. provinciale n. 91373/07.03/SP.cg, ha richiesto la verifica di
assoggettabilità a VIA alla Provincia di Bergamo, ai sensi dell’articolo 6 della l.r. 2 febbraio 2010, n. 5.
La realizzazione delle opere in progetto avverrà in comune di
Boltiere.
Il progetto in questione prevede la realizzazione di una nuova
circonvallazione (ex SS 525) ad ovest del centro abitato (tratti
dal n. 1 al n. 6) oltre la rotatoria di innesto sulla ex SP 184 escludendo tutto il tratto a nord, con lo scopo di deviare il traffico dal
centro del paese;
La variante, invece, consiste in una leggera traslazione a nord
della rotatoria posta all’intersezione della circonvallazione con
la ex SP 184. Tale spostamento si è reso necessario al fine di ridurre le interferenze con i metanodotti Snam posizionati parallelamente ed a ridotto del lato sud della ex provinciale.
Il progetto prevede (per il traffico proveniente da nord) la deviazione sulla SP 184 bis (via Brembate), da cui si diramerà una
rotatoria che condurrà a sud, passando ad ovest del centro abitato di Boltiere, e ricollegandosi all’attuale tracciato della ex SS
525 in via Milano, a sud dell’area residenziale.
Dall’approvazione del progetto e della relativa variante è stato stralciato tutto il tratto nord della circonvallazione individuato
tra la rotatoria suddetta e quella all’intersezione della ex SS 525
del Brembo con la SP 184 e corso Europa, in quanto in contrasto
con il progetto preliminare della cosiddetta «Interconnessione
Pedemontana Brebemi» (IPB) ora «Autostrada Bergamo Treviglio», in corso di approvazione.
Il progetto definitivo dell’opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:
−− la Provincia di Bergamo, Settore Ambiente e tutela risorse
naturali - via Camozzi 95 Passaggi Canonici Lateranensi, 10
- Cap. 24128, Città Bergamo;
−− il Comune di Boltiere - via Don Giulio Carminati n. 2 - 24040
Boltiere (BG);
I principali elaborati del progetto preliminare e dello studio
preliminare ambientale saranno consultabili a breve su web
all’indirizzo www.silvia.regione.lombardia.it.
Ai sensi dell’art. 20 del d.lgs. 152/06 (come modificato dal
d.lgs. 4/2008) chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull’opera in questione, indirizzandoli
all’ufficio provinciale sopra indicato entro 45 (quarantacinque)
giorni dalla data di pubblicazione sul BURL del presente annuncio, eventualmente precedute via fax al numero 035-387501.
L’invio delle osservazioni potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente indirizzo: [email protected]
bergamo.it.
Il responsabile del servizio tecnico
Ivan Aceti
Comune di Brumano (BG)
Avviso di deposito atti. Adozione piano di classificazione
acustica
IL RESPONSABILE DEL SETTORE URBANISTICA ED EDILIZIA
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 3 della l.r. 10 agosto 2001, n. 13;
RENDE NOTO
Che il Consiglio comunale con deliberazione n. 30 del 23 novembre 2012, immediatamente esecutiva, ha adottato gli atti
costituenti il piano di classificazione acustica del territorio comunale di Brumano;
Che la predetta deliberazione ed i relativi atti ed elaborati allegati, saranno depositati in libera visione al pubblico presso il
competente Ufficio Tecnico comunale, negli orari di apertura al
pubblico, per trenta giorni consecutivi dal 12 dicembre 2012 al
11 gennaio 2013 compreso.
AVVERTE
Che le eventuali osservazioni, redatte in triplice copia ed in carta semplice (grafici compresi), dovranno essere presentate al
protocollo generale del Comune di Brumano nei successivi 30
(trenta) giorni, e comunque, entro il 10 febbraio 2013.
Il presente avviso verrà pubblicato all’Albo pretorio comunale
e sul BURL.
Brumano, 30 novembre 2012
Il responsabile del settore
Marco Salvi
Comune di Castione della Presolana (BG)
Avviso di avvenuta approvazione variante n. 5 al piano
regolatore generale (PRG)
IL RESPONSABILE DELL’AREA POLITICHE DEL TERRITORIO
RENDE NOTO
che con deliberazione del Consiglio comunale n.ro 67 del
24 novembre 2012, esecutiva ai sensi di legge, è stata approvata
la variante n. 5 al vigente piano regolatore generale, adottata
con deliberazione n. 46 del 30 luglio 2012, con procedura semplificata ai sensi dell’art. 2 della legge regionale 23 giugno 1997,
n. 23.
Castione della Presolana, 3 dicembre 2012
Il responsabile dell’area
Margherita Martino
Comune di Nembro (BG)
Avviso di approvazione degli atti costituenti la variante n. 2
al piano di governo del territorio (PGT) vigente finalizzata
all’istituzione del parco locale di interesse sovracomunale
(PLIS) di Piazzo e Trevasco
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13, comma 10 e 11, della l.r. 11
marzo 2005 n. 12 e successive modificazioni e integrazioni
SI AVVISA CHE:
con deliberazione del Consiglio comunale n. 16 del 19 marzo 2012 è stata definitivamente approvata la variante n. 2 al piano di governo del territorio (PGT) vigente finalizzata all’istituzione
del parco locale di interesse sovracomunale (PLIS) di Piazzo e
Trevasco.
Gli atti costituenti la variante al piano di governo del territorio sono depositati presso la Segreteria dell’ufficio tecnico comunale per consentirne la libera visione a chiunque ne abbia
interesse pubblicati nel sito informatico dell’amministrazione
comunale;
Gli atti di variante al PGT assumono efficacia dalla data della
presente pubblicazione.
Il responsabile del settore
Domenico Leo
Comune di Torre Boldone (BG)
Avviso di adozione e deposito reticolo idrografico minore
Ai sensi dell’art. 13 - legge regionale n. 12 dell’11 marzo 2005
e s.m.i.:
IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO
RENDE NOTO CHE
con deliberazione di Consiglio comunale n. 58 del 29 novembre 2012, è stato adottato il reticolo idrografico minore. Lo stesso
è depositato in libera visione al pubblico per trenta giorni consecutivi dal 12 dicembre 2012, data di pubblicazione sul BURL al
10 gennaio 2013 compreso, alla segreteria comunale negli orari
di apertura al pubblico.
Nei trenta giorni successivi alla pubblicazione, dall’11 gennaio 2013 al 9 febbraio 2013, prorogato all’11 febbraio 2013 entro
le ore 12.30, chiunque ha facoltà di presentare le proprie osservazioni che dovranno essere redatte in triplice copia, di cui una
su carta legale.
Torre Boldone, 3 dicembre 2012
Il responsabile del settore tecnico
Gianfranco Carminati
Comune di Torre Boldone (BG)
Avviso di adozione e deposito del piano di governo del
territorio (PGT)
Ai sensi dell’art. 13 - legge regionale n. 12 del 11 marzo 2005
e s.m.i.:
IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO
RENDE NOTO CHE
con deliberazione di Consiglio comunale n. 59 del 29 novembre 2012, è stato adottato il piano di governo del territorio. Lo
stesso è depositato in libera visione al pubblico per trenta giorni consecutivi dal 12 dicembre 2012, data di pubblicazione sul
BURL al 10 gennaio 2013 compreso, alla segreteria comunale
negli orari di apertura al pubblico.
Nei trenta giorni successivi alla pubblicazione, dall’11 gennaio 2013 al 9 febbraio 2013, prorogato all’11 febbraio 2013 entro
– 158 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
le ore 12.30, chiunque ha facoltà di presentare le proprie osservazioni che dovranno essere redatte in triplice copia, di cui una
su carta legale.
Torre Boldone, 3 dicembre 2012
Il responsabile del settore tecnico
Gianfranco Carminati
Bollettino Ufficiale
Bollettino Ufficiale
– 159 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Brescia
Provincia di Brescia
Area Sviluppo economico - Settore Ambiente - Ufficio Usi
acque - acque minerali e termali - R.d. 11 dicembre 1933
n. 1775, l.r. 26/03, r.r. 2/2006 - Concessione assentita con
atto della Provincia di Brescia n. 4620 del 30 novembre 2012,
alla società EDB s.r.l., con sede in Darfo B.T. (BS), inerente
la derivazione di acqua pubblica ad uso idroelettrico, dal
torrente Ogliolo di Edolo o Fiumicello in comune di Edolo (BS)
IL DIRETTORE DEL SETTORE AMBIENTE
Visto:
−− il d.lgs. 31 marzo 1998, n. 112;
−− la l.r. 12 dicembre 2003, n. 26;
−− il t.u. 11 dicembre 1933, n. 1775;
−− il regolamento regionale 24 marzo 2006, n. 2.
AVVISA
che con atto della Provincia di Brescia n. 4620 del 30 novembre 2012, è stata assentita la concessione alla società EDB s.r.l.,
con sede in via A. de Gasperi, 23 - Darfo B.T. (BS), (cod. fisc. P.IVA 03 364 980 981), inerente la derivazione di acqua pubblica,
ad uso idroelettrico, torrente Ogliolo di Edolo o Fiumicello in comune di Edolo, per la portata media l/s 2789, atta a produrre sul
salto di m 35, potenza nominale media kW 957,01;
Brescia, 3 dicembre 2012
Il direttore del settore ambiente
Riccardo M. Davini
Provincia di Brescia
Area Sviluppo economico - Settore Ambiente - Ufficio Usi
acque - acque minerali e termali - R.d. 11 dicembre 1933
n. 1775, l.r. 26/03, r.r. 2/2006 - Concessione assentita con atto
della Provincia di Brescia n. 4623 del 30 novembre 2012 alla
società Iniziative Bresciane s.p.a. con sede in Breno (BS), per
derivare acqua dal fiume Chiese in comune di Barghe (BS)
IL DIRETTORE DEL SETTORE AMBIENTE
Visto:
−− il d.lgs. 31 marzo 1998, n. 112;
−− la l.r. 12 dicembre 2003, n. 26;
−− il t.u. 11 dicembre 1933, n. 1775;
−− il regolamento regionale 24 marzo 2006, n. 2.
AVVISA
che con atto della Provincia di Brescia n. 4623 del 30 novembre 2012, è stata assentita la concessione alla società Iniziative
Bresciane s.p.a. con sede p.zza Vittoria, 19, in Breno (BS) - C.F.
03000680177 - P.IVA 01846560983 - per derivare acqua dal fiume
Chiese in comune di Barghe (BS), ad uso idroelettrico per la portata media di l/s 5.200, atta a produrre sul salto nominale di m
13,70, la potenza media nominale di kW 698,43.
Brescia, 3 dicembre 2012
Il direttore del settore ambiente
Riccardo M. Davini
Provincia di Brescia
Settore Ambiente - Ufficio Usi acque - acque minerali e
termali - Istanza di concessione per la derivazione d’acque
sotterranee tramite la terebrazione di un pozzo nel Comune
di Brescia presentata dall’Area Servizi tecnici del Comune di
Brescia, ad uso innaffio aree verdi
IL DIRETTORE DEL SETTORE AMBIENTE
Visti:
−− il d.lgs. 31 marzo 1998, n. 112;
−− la l.r. 12 dicembre 2003, n. 26;
−− il t.u. 11 dicembre 1933, n. 1775;
−− il regolamento regionale del 24 marzo 2006, n. 2;
AVVISA
che il titolare/rappresentante legale dell’Area Servizi tecnici
del Comune di Brescia, con sede in via Marconi n. 12 a Brescia
(Bs), ha presentato istanza, ai sensi dell’art. 7 del t.u. 11 dicembre 1933 n. 1775, asseverata al p.g. della Provincia di Brescia al
n. 049349 dell’11 aprile 2012. intesa ad acquisire l’autorizzazione
e concessione trentennale per derivare acqua sotterranea da
pozzo nel Comune di Brescia, fg. 114 (sub comparti n. 8° e 9°
del Piano Particolareggiato Comparto Milano) ad uso innaffio
aree verdi.
•portata media derivata 1.00 l/s e massima di 3.00 l/s;
•volume medio annuo acqua derivato 15.375 mc;
•profondità del pozzo 50 m;
•diametro di perforazione 320 mm
•diametro della tubazione 270 mm;
•filtri da -30 m a - 48 m;
Al riguardo si comunica inoltre che:
−− l’ufficio istruttore competente è l’Ufficio Derivazioni acqua
della Provincia di Brescia con sede in via Milano, 13 - 25126
Brescia;
−− il presente avviso è inoltre pubblicato sul sito telematico della Provincia di Brescia ed unitamente ad una copia degli elaborati progettuali è trasmesso al Comune di Brescia (BS), affinché
provveda entro quindici giorni dalla data della presente pubblicazione al BURL, all’affissione all’Albo Pretorio comunale per
quindici giorni consecutivi;
−− le domande che riguardino derivazioni tecnicamente incompatibili con quella/e di cui alla domanda pubblicata, presentate entro il termine perentorio di trenta giorni dalla data di
pubblicazione sul BURL della prima domanda, sono considerate
concorrenti rispetto a quest’ultima e sono pubblicate sul BURL
con le modalità di cui al comma 1 dell’art. 11 del regolamento
regionale del 24 marzo 2006, n. 2;
−− chiunque abbia interesse può visionare la domanda in
istruttoria e la documentazione tecnica depositata presso il
suddetto ufficio istruttore ed il Comune interessato negli orari di
apertura al pubblico e per un periodo di giorni 30, decorrente
dal decorso dell’ultimo fra i due termini di pubblicazione di cui
sopra al BURL ed all’Albo Pretorio, nonché di presentare in tale
periodo di tempo direttamente alla Provincia di Brescia, eventuali osservazioni e/o opposizioni.
Brescia, 3 dicembre 2012
Il direttore del settore ambiente
Riccardo M. Davini
Provincia di Brescia
Area Sviluppo economico - Settore Ambiente - Ufficio Usi acque
- acque minerali e termali - R.d. 11 dicembre 1933 n. 1775,
l.r. 26/03, r.r. 2/2006 - Richiesta del signor Massimo Cadenelli,
intesa a conseguire la concessione per la derivazione di
acqua dal fiume Chiese in comune di Vobarno (BS), ad uso
idroelettrico
IL DIRETTORE DEL SETTORE AMBIENTE
Visto:
−− il d.lgs. 31 marzo 1998, n. 112;
−− la l.r. 12 dicembre 2003, n. 26;
−− il t.u. 11 dicembre 1933, n. 1775;
−− il regolamento regionale 24 marzo 2006, n. 2.
AVVISA
che il sig. Massimo Cadenelli, residente in comune di Soiano del
Lago (BS), ai sensi dell’art. 7 del t.u. 11 dicembre 1933 n. 1775,
in data 26 gennaio 2012 ha presentato istanza alla Provincia di
Brescia di cui al p.g. n. 0013074 del 31 gennaio 2012, intesa ad
acquisire la concessione per la derivazione di acqua dal fiume
Chiese in comune Vobarno (BS), ad uso idroelettrico dell’impianto denominato «Bacino Carpeneda».
Le caratteristiche della derivazione riportate nella predetta domanda e nel relativo progetto allegato, tenuto conto delle successive modifiche ed integrazioni presentate sono le seguenti:
•portata media derivata 3000 l/s poi rettificata a 2902 l/s e
massima 4000 l/s;
•opera di presa acqua dal fiume Chiese - Loc. Carpeneda
- in comune di Vobarno (BS) - quota 248,36, poi rettifica convenzionalmente in funzione della traversa esistente, per cui il
livello idrico a monte della traversa è pari a 250,06 m s.l.m.;
•restituzione acqua al fiume Chiese - Loc. Carpeneda - in
comune di Vobarno (BS) quota 244,91 m s.l.m., poi rettifica
convenzionalmente in funzione della traversa esistente, per
cui il livello idrico a valle della traversa è pari a 246,61 m
s.l.m.;
•salto di concessione m 3,45;
•potenza media di concessione kW 101,47, rettificata a kW
98,16;
– 160 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
•volume annuo medio derivabile mc 94.608.000, rettificato
a 91.500.000 mc.
Al riguardo, si comunica inoltre che:
−− l’ufficio istruttore competente per il provvedimento finale è
l’Ufficio Usi acque - acque minerali e termali - Settore Ambiente Area Sviluppo economico della Provincia di Brescia con sede in
via Milano, 13 - 25126 Brescia;
−− il presente avviso è pubblicato inoltre sul sito telematico
della Provincia di Brescia, e unitamente ad una copia degli
atti progettuali è inviato al Comune di Vobarno (BS), affinché
provveda entro quindici giorni dalla data di pubblicazione sul
BURL, all’affissione all’Albo Pretorio comunale per quindici giorni
consecutivi;
−− le domande che riguardino derivazioni tecnicamente incompatibili con quelle di cui alla domanda pubblicata, presentate entro il termine perentorio di trenta giorni dalla data di
pubblicazione sul BURL della prima domanda, sono considerate
concorrenti rispetto a quest’ultima e sono pubblicate sul BURL
con le modalità di cui al comma 1. dell’art. 11 del regolamento
regionale del 24 marzo 2006, n. 2;
−− chiunque abbia interesse può visionare la domanda in
istruttoria e la documentazione tecnica deposita presso il suddetto ufficio istruttore ed al Comune di Vobarno (BS), possibile
negli orari di apertura al pubblico dei rispettivi Enti e per giorni
30, decorrente dal decorso dell’ultimo fra i due termini di pubblicazione di cui sopra al BURL ed all’Albo Pretorio, nonché di
presentare in tale periodo di tempo alla Provincia di Brescia,
eventuali osservazioni e/o opposizioni.
Brescia, 3 dicembre 2012
Il direttore del settore ambiente
Riccardo M. Davini
Provincia di Brescia
Area Sviluppo economico - Settore Ambiente - Ufficio Usi
acque - acque minerali e termali - R.d. 11 dicembre 1933
n. 1775, l.r. 26/03, r.r. 2/2006 - Concessione assentita alla
società Edison s.p.a., con sede in Milano, con atto della
Provincia di Brescia n. 4281 del 15 novembre 2012, inerente
l’impianto idroelettrico denominato Fontanamora in comune
di Bagolino (BS), quale variante sostanziale dei parametri
della precedente concessione
IL DIRETTORE DEL SETTORE AMBIENTE
Visto:
−− il d.lgs. 31 marzo 1998, n. 112;
−− la l.r. 12 dicembre 2003, n. 26;
−− il t.u. 11 dicembre 1933, n. 1775;
−− il regolamento regionale 24 marzo 2006, n. 2.
AVVISA
che con atto della Provincia di Brescia n. 4281 del 15 novembre 2012, è stata assentita la concessione alla società Edison
s.p.a., con sede in via Foro Buonaparte, 31 - 20121 Milano (C.F.
06722600019 - P.IVA 08263330014), per l’impianto idroelettrico
di Fontanamora, quale variante sostanziale dei parametri della
precedente concessione, di cui al d.m. ll.pp. n. 1044 del 22 luglio 1969 e volturata alla soc. Edison s.p.a. con atto della Provincia di Brescia n. 476 del 24 febbraio 2005, relativa alle derivazioni
di acqua pubblica, ad uso idroelettrico, dai torrenti Caffaro e
Sanguinera in comune di Bagolino (BS) per una portata media
complessiva di 2050 l/s, atta a produrre sul salto di 74 m, la potenza media nominale kW 1487,25.
Brescia, 3 dicembre 2012
Il direttore del settore ambiente
Riccardo M. Davini
Provincia di Brescia
Approvazione accordo di programma tra la Provincia di
Brescia, la Comunità Montana di Valle Camonica, il Consorzio
Comuni B.I.M. di Valle Camonica ed i Comuni di Losine e Niardo
per la realizzazione di circolazione rotatoria all’intersezione tra
la SP 90 «di Losine» e la ex SS 42 «del Tonale e della Mendola»
23 novembre 2012 d.p.p. n. 40/2012
IL PRESIDENTE
Visto l’art. 34, del d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267 inerente gli Accordi di Programma, il quale prevede che: «Per la definizione e
l’attuazione di opere, di interventi o di programmi di intervento
che richiedono, per la loro completa realizzazione, l’azione in-
tegrata e coordinata di comuni, di province e regioni, di amministrazioni statali e di altri soggetti pubblici, o comunque di due
o più tra i soggetti predetti, il presidente della Regione o il presidente della provincia o il sindaco, in relazione alla competenza
primaria o prevalente sull’opera o sugli interventi o sui programmi di intervento, promuove la conclusione di un accordo di programma, anche su richiesta di uno o più dei soggetti interessati,
per assicurare il coordinamento delle azioni e per determinarne i tempi, le modalità, il finanziamento ed ogni altro connesso
adempimento»;
Richiamata la deliberazione della Giunta provinciale 14 settembre 2012, n. 339 che, per le motivazioni ivi indicate, approva lo schema di Accordo di Programma per la realizzazione di
circolazione rotatoria all’intersezione tra la SP 90 «di Losine» e la
ex SS 42 «del Tonale e della Mendola»;
Visto l’allegato Accordo di Programma che, previo consenso
unanime, è stato sottoscritto dai rappresentanti delle Amministrazioni interessate in data 16 novembre 2012;
Ritenuto, pertanto, di approvare il citato Accordo di Programma nel testo sottoscritto, disponendone, altresì, la pubblicazione
sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia;
Richiamato in particolare l’art. 34, comma 4, del
d.lgs. 267/2000, in ordine alla competenza del Presidente della
Provincia all’approvazione dell’Accordo di Programma;
Tutto ciò premesso
DECRETA
1. di approvare l’Accordo di Programma tra la Provincia di
Brescia, la Comunità Montana di Valle Camonica, il Consorzio Comuni B.I.M. di Valle Camonica ed i Comuni di Losine
e Niardo per la realizzazione di circolazione rotatoria all’intersezione tra la SP 90 «di Losine» e la ex SS 42 «del Tonale
e della Mendola», nel testo allegato al presente decreto a
formarne parte integrante e sostanziale;
2. di disporre la pubblicazione del presente decreto sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia (BURL);
3. di trasmettere il presente decreto al Direttore del Settore Manutenzioni e Viabilità per gli adempimenti di competenza.
Il presidente della Provincia di Brescia
Daniele Molgora
——— • ———
ALLEGATO
ACCORDO DI PROGRAMMA TRA LA PROVINCIA DI BRESCIA, LA
COMUNITÀ MONTANA DI VALLE CAMONICA, IL CONSORZIO COMUNI B.I.M. DI VALLE CAMONICA ED I COMUNI DI LOSINE E NIARDO PER LA REALIZZAZIONE DI CIRCOLAZIONE ROTATORIA ALL’INTERSEZIONE TRA LA SP 90 «DI LOSINE» E LA EX SS 42 «DEL TONALE E
DELLA MENDOLA».
Premesso che:
•la Provincia di Brescia, nel programma delle iniziative miranti al raggiungimento di un più elevato standard di sicurezza
per il traffico transitante lungo la rete infrastrutturale ricadente nel proprio ambito territoriale, ha da tempo iniziato, in
collaborazione con gli Enti Locali territorialmente interessati,
l’attività di progettazione per l’individuazione e risoluzione
dei punti ritenuti di maggiore criticità, ricercando conseguentemente le forme di finanziamento più opportune per
la realizzazione dei relativi interventi;
•rientra nelle procedure attuative di tale pianificazione la
messa in sicurezza dell’intersezione fra la SP 90 «di Losine»
e la ex «del Tonale e della Mendola» situata nel comune di
Niardo, già sede di gravi incidenti, derivati dall’intensità e
tipologia del traffico sullo stesso gravitante;
•nel corso di recenti incontri intercorsi tra l’Assessorato Provinciale ai LL.PP. ed i Comuni di Niardo e Losine si è evidenziata la necessità di realizzare una circolazione rotatoria per
meglio relazionare la viabilità principale, la ex SS 42 «del Tonale e della Mendola», con la viabilità secondaria, la SP 90
«di Losine» nel punto di confluenza, il cui costo complessivo
è previsto in € 300.000,00;
•che la Provincia di Brescia, la Comunità Montana di Valle
Camonica ed il Consorzio comuni B.I.M. di Valle Camonica hanno preso accordi per la progettazione preliminare
e lo studio di prefattibilità ambientale per l’adeguamento
in sede del tratto Berzo Demo - Edolo della SS 42 «del Tonale e della Mendola» e per la costruzione della variante
est di Edolo con collegamento in lato sud alla SS 39 «del
Bollettino Ufficiale
– 161 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Passo dell’Aprica», con una spesa complessiva prevista di
€ 560.000,00 a carico per il 50% della Provincia di Brescia e
per il restante 50% degli enti comprensoriali camuni;
• la Comunità Montana di Valle Camonica ed il Consorzio
comuni B.I.M. di Valle Camonica, per anticipare l’opera
nell’annualità 2012 come richiesto dai Comuni interessati,
(inserita nel triennale 2012 - 2014 delle opere pubbliche
della Provincia di Brescia annualità 2013) hanno dato disponibilità ad anticipare la quota spettante alla Provincia
di Brescia, utilizzando parte dei fondi per la realizzazione
dell’intervento indicato al punto precedente;
• gli Enti intendono pertanto pervenire, attraverso la sottoscrizione di idoneo Accordo di Programma, alla puntuale definizione e dei reciproci impegni.
Tutto ciò premesso e richiamati i contenuti dell’art. 34 commi 1 e 5 del d.lgs. 267 del 18 agosto 2000 in tema di Accordi di
Programma;
TRA
la Provincia di Brescia, rappresentata dal Presidente Daniele
Molgora, la comunità Montana di Valle Camonica ed il Consorzio comuni B.I.M. di Valle Camonica, rappresentati dal Presidente, Corrado Tomasi, il Comune di Losine, rappresentato dal
Sindaco, Modesto Pessognelli, il Comune di Niardo, rappresentato dal Sindaco, Carlo Sacristani, si definisce il presente Accordo
di Programma inerente la realizzazione di circolazione rotatoria
all’intersezione tra la SP 90 «di Losine» e la ex SS 42 «del Tonale e
della Mendola».
Art. 1
Le premesse costituiscono parte integrante del presente Accordo di Programma.
Art. 2
Il Comune di Niardo si impegna a progettare, ad appaltare e
a realizzare l’intervento secondo l’ipotesi progettuale concordata con l’Area Tecnica della Provincia di Brescia ed il Comune di
Losine. Il Comune stesso manterrà i più opportuni contatti con
l’Area Tecnica della Provincia di Brescia, alla quale sottoporrà il
progetto nelle sue diverse fasi al fine dell’approvazione tecnica
senza la quale non potrà procedere nella gara per l’affidamento dei lavori né nella realizzazione delle opere.
Il Comune dovrà concordare con la Provincia di Brescia i relativi sopralluoghi durante la realizzazione dei lavori.
Art. 3
La Provincia di Brescia, la Comunità Montana di Valle Camonica il Consorzio Comuni B.I.M. di Valle Camonica, il Comune
di Niardo ed il Comune di Losine compartecipano all’iniziativa,
con le seguenti somme:
−− la Provincia di Brescia
−− (corrisposti dalla Comunità Montana ed il Consorzio Comuni B.I.M. di Valle Camonica, come indicato in seguito)
€ 100.000,00
−− la Comunità Montana di Valle Camonica ed il Consorzio
Comuni B.I.M. di Valle Camonica € 60.000,00
−− il Comune di Niardo € 100.000,00
−− il Comune di Losine € 40.000,00.
Il saldo della compartecipazione finanziaria di ogni Ente finanziatore verrà calcolato in base al costo consuntivo dell’opera in funzione della percentuale di compartecipazione al finanziamento dell’intervento, più sopra indicato.
La quota a carico della Provincia di Brescia di € 100.000,00
sarà corrisposta da Comunità Montana di Valle Camonica
e Consorzio Comuni B.I.M. di Valle Camonica e sarà detratta
dall’importo dovuto alla Provincia di Brescia per la compartecipazione alle spese di realizzazione dell’intervento descritto al
quarto punto delle premesse. Con la firma del presente accordo, CMVC e Consorzio BIM sono pertanto autorizzati a ridefinire
l’impegno di spesa assunto a suo tempo a favore della Provincia di Brescia (al netto delle economie di gara).
Le somme a carico dei singoli Enti verranno erogate alle seguenti scadenze:
•50% ad inizio dei lavori che dovrà avvenire, salvo motivate
deroghe e pena la perdita del contributo, entro 9 mesi dalla
data di firma del presente accordo;
•50% ad approvazione del certificato di collaudo.
Art. 4
Le quote di compartecipazione a carico degli Enti sottoscrittori saranno proporzionalmente rimodulate sulla base del costo
effettivo delle opere, derivante dalla progettazione esecutiva ed
eventualmente ridefinita ad approvazione del conto finale dei
lavori, fermo restando il limite massimo sopraindicato.
Art. 5
L’affidamento di eventuali incarichi professionali esterni verrà
effettuato dal Comune di Niardo.
La manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere, nonchè la realizzazione, la manutenzione e la gestione degli eventuali impianti di illuminazione e di irrigazione rimarranno a
carico del Comune territorialmente competente, anche oltre i
termini di validità del presente Accordo.
Art. 6
Nel corso dei lavori i provvedimenti di regolamentazione della
circolazione verranno emessi dal Settore Manutenzioni e Viabilità della Provincia di Brescia secondo le disposizioni dell’art. 5
comma 3, dell’art. 6 comma 4 e dell’art. 7 comma 3, del vigente
Codice della Strada.
Art. 7
Il Comune di Niardo si impegna a variare la propria strumentazione urbanistica, in caso di difformità della destinazione
d’uso delle aree che verranno interessate dalle opere, ai sensi
dell’art. 34, comma 5, del d.lgs. 267 del 18 agosto 2000.
Rimangono a carico del Comune territorialmente competente anche gli interventi per nuove piantumazioni, la gestione e il
mantenimento del verde.
Art. 8
La durata del presente Accordo di Programma è prevista in
anni cinque a partire dalla sua approvazione e si deve ritenere
conclusa ad opere eseguite e formalità espletate.
Art. 9
La vigilanza ed il controllo dell’attuazione del presente Accordo, sono svolti da un collegio presieduto dal Presidente della
Provincia di Brescia, o suo delegato, e composto da un rappresentante di ogni Ente sottoscrittore il presente Accordo.
Art. 10
In caso di inadempienza dei soggetti sottoscrittori, deliberata dal collegio di cui all’articolo precedente, il Presidente della
Provincia avrà facoltà di attivare le parti al fine di trovare una soluzione che permetta di rispettare gli impegni assunti, attraverso
interventi surrogatori di cui all’art. 34, comma 2, del d.lgs. 267 del
18 agosto 2000.
Art. 11
Il presente Accordo di Programma verrà sottoscritto dai legali
rappresentanti degli Enti contraenti previa, ove necessaria, deliberazione di approvazione od autorizzazione da parte dei rispettivi organi competenti.
Art. 12
L’Accordo di Programma verrà quindi approvato, in ottemperanza ai dettami dell’art. 34 comma 4 del d.lgs. 267 del 18 agosto 2000, con decreto del Presidente della Provincia di Brescia e
pubblicato sul BURL, significando che lo stesso diverrà operativo
solo a seguito di tale adempimento.
Brescia, 16 novembre 2012
Per la Provincia di Brescia
Il presidente
Daniele Molgora
Per la comunità montana di Valle Camonica ed il consorzio
comuni B.I.M. di Valle Camonica
Il presidente
Corrado Tomasi
Per il comune di Losine Il sindaco,
Modesto Pessognelli
Per il comune di Niardo Il sindaco
Carlo Sacristani
Comune di Gargnano (BS)
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti di
rettifica e correzione errori materiali contenuti nel piano di
governo del territorio (PGT) vigente
IL SINDACO - RESPONSABILE DEL SERVIZO
AVVISA
−− che con deliberazione del Consiglio comunale n. 21/2012
del 29 maggio 2012, divenuta esecutiva ai sensi di legge in data
2 luglio 2012, sono state approvate «rettifiche e correzioni al pia-
– 162 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
no di governo del territorio (PGT) vigente ai sensi dell’art. 13, co.
14-bis, della legge regionale n. 12/2005 e s.m.i.;
−− che ai sensi dell’art. 13, co. 14-bis, della legge regionale
n. 12/2005 e s.m.i., si è provveduto al deposito presso la segreteria comunale ed all’invio alla Provincia ed alla Giunta regionale
degli atti deliberati;
−− che a far data dalla pubblicazione del presente avviso sono da intendersi efficaci le correzioni in questione.
Gargnano, 26 novembre 2012
Il sindaco - responsabile del servizio
Gianfranco Scarpetta
Comune di San Zeno Naviglio (BS)
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti
costituenti la prima variante al piano di governo del territorio
(PGT)
IL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA F.F.
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13, comma 10 e 11, della l.r. 11
marzo 2005, n. 12 e s.m.i.
RENDE NOTO
− che con deliberazione di Consiglio comunale n. 12 del
2 agosto 2012 è stato definitivamente approvato il piano di
governo del territorio (PGT) del Comune di San Zeno Naviglio
adottato con deliberazione di Consiglio comunale n. 2 del
28 marzo 2012;
− che gli atti costituenti il piano di governo del territorio sono de­positati presso la segreteria comunale e pubblicati sul sito inter­net del comune www.comune.sanzenonaviglio.bs.it per
consentirne la libera visione a chiunque ne abbia interesse.
− gli atti del PGT e tutti i suoi atti assumono efficacia dalla data di pubbli­cazione sul BURL del presente avviso.
San Zeno Naviglio, 12 dicembre 2012
Il responsabile dell’area tecnica f.f.
Maria Lamari
Bollettino Ufficiale
Bollettino Ufficiale
– 163 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Como
Provincia di Como
Provvedimento di verifica di assoggettabilità alla VIA relativo
alla ditta Econord s.p.a. per un impianto di recupero e messa
in riserva di rifiuti speciali non pericolosi sito nel comune di
Carbonate, via Boccaccio
PROPONENTE: ditta: Econord s.p.a. con sede legale a Varese, via
Giordani, 35.
Ai sensi dell’art. 20 comma 7, lett. a) del d.lgs. 3 aprile 2006,
n. 152 e s.m.i. si avvisa che con provvedimento dirigenziale n. 70/A/ECO del 28 novembre 2012 del Settore Ecologia e
ambiente, pubblicato integralmente sul sito di riferimento (SILVIA), visti gli esiti dell’applicazione del metodo di cui alla d.g.r.
n. 11317/10, il progetto citato non è assoggettato alla procedura di valutazione di impatto ambientale.
Il dirigente
Franco Binaghi
Comune di Alzate Brianza (CO)
Avviso di deposito atti relativi all’adozione della variante al
piano di governo del territorio (PGT)
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Ai sensi dell’art. 13, comma 4, della l.r. 11 marzo 2005, n. 12 e successive modifiche ed integrazioni,
RENDE NOTO
−− che il Consiglio comunale con deliberazione n. 37 del 16
novembre 2012, esecutiva ai sensi di legge, ha adottato la «Variante al piano di governo del territorio», redatta ai sensi della l.r.
n. 12/2005 e s.m.i.;
−− che gli atti relativi alla «Variante al piano di governo del territorio» saranno depositati, in libera visione al pubblico per trenta
giorni consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso sul BURL, presso la segreteria comunale, con il seguente orario:
−− da lunedì a venerdì dalle ore 10,00 alle ore 13,00;
−− sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,30.
Dal trentunesimo giorno di deposito e fino al sessantesimo giorno dalla pubblicazione sul BURL del presente avviso,
chiunque abbia interesse può presentare osservazioni e/o
opposizioni.
Le osservazioni od opposizioni, comprensive di eventuali elaborati grafici, dovranno essere presentate al protocollo del Comune in duplice copia, di cui una in bollo.
Il termine di presentazione delle osservazioni e/o opposizioni
é perentorio; pertanto, quelle che arriveranno fuori termine non
saranno prese in considerazione.
Alzate Brianza, 12 dicembre 2012
Il responsabile dell’area lavori pubblici
urbanistica e territorio
Fabrizio Soatin
Comune di Dizzasco (CO)
Avviso di adozione e deposito degli atti relativi al piano di
zonizzazione acustica del territorio comunale
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Ai sensi dell’art. 3 della l.r. 13/2001 e s.m.i.
RENDE NOTO
che con deliberazione di Consiglio comunale n. 28 del 24 novembre 2012 è stato adottato il piano di zonizzazione acustica
del territorio comunale.
La citata deliberazione, unitamente a tutti gli allegati, è depositata, in libera visione al pubblico, presso l’ufficio segreteria del comune per 30 (trenta) giorni consecutivi a far tempo dal 12 dicembre
2012 al 10 gennaio 2013, periodo durante il quale chiunque potrà
prenderne visione negli orari di apertura degli uffici al pubblico.
Entro 30 (trenta) giorni decorrenti dalla data di scadenza del
termine per il deposito, quindi sino alle ore 12.00 del giorno 9
febbraio 2013, chiunque potrà presentare per iscritto in duplice
copia ed in carta semplice, eventuali osservazioni.
Dal 12 dicembre 2012 gli atti saranno altresì pubblicati all’albo pretorio informatico del Comune di Dizzasco, all’indirizzo
www.comune.dizzasco.co.it
Dizzasco, 12 dicembre 2012
Il responsabile del servizio
Giovanni Candiani
Comune di Dosso del Liro (CO)
Adozione del piano di zonizzazione acustica comunale, ai
sensi della legge regionale 13/2001, art. 3, comma 5
Si comunica che il piano di zonizzazione acustica è stato
adottato con deliberazione del Consiglio comunale n. 17 del 22
novembre 2012, ai sensi della legge regionale 13/2001, art. 3,
comma 5.
Il sindaco
Palo Luciana
Comune di Mariano Comense (CO)
Approvazione studio del reticolo idrico minore (deliberazione
c.c. n. 65 del 7 novembre 2012)
IL CONSIGLIO COMUNALE
OMISSIS
Visto che con deliberazione consiliare n. 35 assunta nella seduta del 29 maggio 2012, esecutiva ai sensi di legge, è stato
adottato il reticolo idrico minore;
OMISSIS
Richiamato il parere favorevole espresso ai sensi della d.g.r.
VII/7868/2002, allegato B, punto 3, da Regione Lombardia, Sede
Territoriale di Como - Residenza e coordinamento sedi territoriali,
in data 25 maggio 2012;
OMISSIS
DELIBERA
Di approvare il documento denominato «Studio del reticolo
idrico minore del territorio comunale», redatto dallo Studio Associato di Ingegneria e Geologia Ingeo di Lecco ai sensi delle
dd.g.r. n. VII/7686 del 25 gennaio 2002, n. VII/13950 dell’1 agosto 2003, n. VIII/8127 dell’1 ottobre 2008 e s.m.i., composto dai
documenti analiticamente già allegati alla deliberazione n. 35
del 29 maggio 2012.
OMISSIS
Il presidente
Francesco Orsi
Il vice segretario generale
Giuseppe Ragadali
Il responsabile del settore
Antonio Barreca
– 164 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Comune di San Siro (CO)
Avviso di adozione e deposito del piano di governo del
territorio (PGT) e dello studio della componente geologica,
idrogeologica e sismica del PGT
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 della legge regionale 11 marzo
2005 n. 12 e s.m.i.,
SI RENDE NOTO
che con deliberazione del Consiglio comunale n. 27 del 26 novembre 2012, divenuta esecutiva ai sensi di legge, sono stati
adottati il piano di governo del territorio e lo studio della componente geologica, idrogeologica e sismica del PGT.
La citata deliberazione, gli atti del PGT e della componente geologica, idrogeologica e sismica del PGT sono depositati presso
la segreteria comunale (via Don Giacomo Galli n. 4 - 22010 San
Siro) per 30 giorni consecutivi a decorrere dal 12 dicembre 2012,
data di pubblicazione del presente avviso sul BURL, all’11 gennaio 2013 (compreso). In tale periodo chiunque potrà prenderne visione negli orari di apertura al pubblico (da lunedì a venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e il giovedì pomeriggio dalle ore
15.00 alle ore 17.00). Al fine di facilitare la consultazione, tutta la
documentazione è pubblicata sul sito istituzionale del Comune
www.comune.sansiro.co.it
Nei trenta giorni successivi alla pubblicazione, ossia dal
12 gennaio 2013 al 10 febbraio 2013, chiunque può presentare
al protocollo del comune le sue osservazioni, in triplice copia e
in carta libera, eventualmente corredate di documentazione utile ad individuare con esattezza le aree interessate. Non saranno
prese in considerazione le osservazioni che perverranno oltre il
suddetto termine.
Il presente avviso verrà pubblicato all’Albo pretorio on line del
Comune, su un quotidiano di interesse locale, sul BURL e sul sito
internet del comune.
San Siro, 12 dicembre 2012
Il responsabile del servizio tecnico
Mappa Nicola
Comune di Schignano (CO)
Avviso di deposito degli atti relativi all’adozione del piano di
governo del territorio (PGT)
IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO
ai sensi dell’art. 13 comma 4 della l.r. 11 marzo 2005 n. 12 e
successive modifiche ed integrazioni,
RENDE NOTO
−− che il Consiglio comunale con deliberazione n. 32 del
21 novembre 2012, esecutiva ai sensi di legge, ha adottato il piano di governo del territorio (PGT).
−− La suddetta deliberazione, unitamente a tutti gli atti che la
compongono, è depositata presso la segreteria comunale in libera visione al pubblico dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle
ore 12.00, e pubblicata sul sito internet del Comune al seguente link: http://www.comune.schignano.co.it/pgt per 30 giorni
consecutivi a decorrere dalla data odierna di pubblicazione del
presente avviso sul BURL, sul quotidiano locale «Il Corriere di Como» ed all’Albo Pretorio.
−− Entro 30 giorni consecutivi decorrenti dalla scadenza del
termine per il deposito dei suddetti atti chiunque abbia interesse può presentare osservazioni scritte in triplice copia ed in carta semplice, all’Ufficio Protocollo del Comune; pertanto entro il 9
febbraio 2013.
Schignano, 12 dicembre 2012
Il responsabile del settore tecnico
Cerutti Carla
Bollettino Ufficiale
Bollettino Ufficiale
– 165 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Cremona
Provincia di Cremona
Settore Agricoltura e ambiente - Servizio Miglioramenti fondiari
acque e calamità - Concessione di derivazione di acqua
pubblica ad uso irriguo da un pozzo in comune di Rivolta
d’Adda fg. 28 mappale 191, al Consorzio Pozzo Morone - R.d.
1775/33 e s.m.i.
Con decreto del dirigente del Settore Agricoltura e ambiente
della Provincia di Cremona n. 1484 del 28 settembre 2012 è stata rilasciata la concessione a derivare acqua pubblica ad uso
irriguo da un pozzo in comune di Rivolta d’Adda al Consorzio
Pozzo Morone .
Cremona, 12 dicembre 2012
Il dirigente settore agricoltura e ambiente
Andrea Azzoni
Provincia di Cremona
Settore Agricoltura e ambiente - Servizio Miglioramenti fondiari,
acque e calamità - Rilascio del rinnovo con variante della
concessione di derivazione di acqua pubblica sotterranea
rilasciata dalla Regione Lombardia alla ditta Provana Pietro Insediamento nel comune di Chieve - Regolamento regionale
n. 2/06
La ditta Provana Pietro in data 28 aprile 2011 ha presentato
una domanda intesa ad ottenere il rinnovo con variante della
concessione a derivare acqua sotterranea mediante nr. 1 pozzo in Comune di Chieve sito sul fg. 2 mapp. 118 nella misura di
medi mod. 0,0011 e massimi mod. 0,026 per uso zootecnico e
igienico.
Ufficio competente per il provvedimento finale: Provincia di
Cremona - Settore Agricoltura e ambiente - Servizio Miglioramenti fondiari, acque e calamità.
Si avvisa che le domande relative a derivazioni tecnicamente
incompatibili con le sopraccitate richieste di concessione dovranno essere presentate entro il termine di trenta giorni dalla
data di pubblicazione del presente avviso, le stesse verranno
considerate concorrenti rispetto alle sopraccitate derivazioni.
Chiunque abbia interesse può visionare le domande in istruttoria e la documentazione tecnica, entro 60 giorni dalla pubblicazione del presente avviso e può presentare all’ufficio istruttore memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni alla
domanda.
La documentazione è a disposizione presso la Provincia di
Cremona - Settore Agricoltura e ambiente - Servizio Miglioramenti fondiari, acque e calamità, o presso il Comune di Chieve 15
giorni dopo la presente pubblicazione.
Cremona, 12 dicembre 2012
Il responsabile del servizio miglioramenti
fondiari, acque e calamità
Barbara Rancati
Provincia di Cremona
Settore Agricoltura e ambiente - Rilascio di concessione di
derivazione d’acqua pubblica sotterranea da pozzo ad uso
irriguo alla sig.ra Nevi Maddalena in comune di Solarolo
Rainerio - Regolamento regionale n. 2/06
La sig.ra Nevi Maddalena al prot. 102687 del 27 agosto 2012
ha presentato una domanda intesa ad ottenere la concessione
di derivare acqua sotterranea mediante 1 pozzo in Comune di
Solarolo Rainerio posto sul fg. 6 mapp. 13 nella misura di medi
mod. 0.05 e massimi mod. 0.003 con un volume complessivo di
5.000 m3 per uso irriguo al servizio di 1.03.80 ettari di terreno posti
in comune di Solarolo Rainerio.
Ufficio competente per il provvedimento finale: Provincia di
Cremona - Settore Agricoltura e ambiente - Servizio Miglioramenti fondiari, acque e calamità.
Si avvisa che le domande relative a derivazioni tecnicamente
incompatibili con le sopraccitate richieste di concessione, dovranno essere presentate entro il termine di trenta giorni dalla
data di pubblicazione del presente avviso, le stesse verranno
considerate concorrenti rispetto alle sopraccitate derivazioni.
Chiunque abbia interesse può visionare le domande in istruttoria e la documentazione tecnica, entro 60 giorni dalla pubblicazione del presente avviso e può presentare all’ufficio istrut-
tore memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni alla
domanda.
La documentazione è a disposizione presso la Provincia di
Cremona - Settore Agricoltura e ambiente - Servizio Miglioramenti fondiari, acque e calamità, o presso il Comune di Solarolo Rainerio 15 giorni dopo la presente pubblicazione.
Cremona, 12 dicembre 2012
Il responsabile del servizio
miglioramenti fondiari acque e calamità
Barbara Rancati
Provincia di Cremona
Settore Agricoltura e ambiente – Servizio Miglioramenti
fondiari, acque e calamità - Rilascio del rinnovo con variante
della concessione di derivazione di acqua pubblica
sotterranea rilasciata dalla Regione Lombardia alla società
agricola Mazzuzzi Renato e Luigi Giovanni s.s. - Insediamento
nel comune di Voltido (CR) - Regolamento regionale n. 2/06
Con decreto del dirigente del Settore Agricoltura e ambiente della Provincia di Cremona n. 1736 del 19 novembre 2012 è
stata rilasciata la concessione alla società agricola Mazzuzzi Renato e Luigi Giovanni s.s. di derivare medi mod. 0,00015 (0,015
l/sec) di acqua pubblica per uso «altro uso» da n. 1 pozzo in
comune di Voltido.
Il dirigente del settore
Andrea Azzoni
Provincia di Cremona
Settore Agricoltura e ambiente - Concessione rilasciata alla
ditta Agosti Marco per derivare acqua pubblica ad uso
zootecnico ed igienico da n. 1 pozzo in comune di Paderno
Ponchielli (CR)
Con decreto del dirigente del Settore Agricoltura e ambiente
della Provincia di Cremona n. 1719 del 15 novembre 2012 è stata rilasciata la concessione alla ditta Agosti Marco di derivare
mod. 0,0007 (0,07 l/sec - 2.292,8 m3/anno) di acqua pubblica
per uso igienico e mod. 0,0031 (0,31 l/s - 9.709 m3/anno) di acqua pubblica ad uso zootecnico da n. 1 pozzo in comune di
Paderno Ponchielli.
Il dirigente del settore
Andrea Azzoni
Provincia di Cremona
Settore Agricoltura e ambiente - Domanda presentata dalla
ditta Salera Armando tesa ad ottenere la concessione per
derivare acqua pubblica ad uso irriguo da pozzo in comune
di Corte de’ Cortesi (CR)
La ditta Salera Armando in data 21 dicembre 2011 ha presentato una domanda tesa ad ottenere la concessione di derivare
acqua pubblica sotterranea mediante un pozzo in comune di
Corte de’ Cortesi in progetto sul fg. 6 mapp. 28 nella misura di
medi mod. 0,0601, pari ad un volume di 95064 mc distribuiti nel
periodo irriguo e massimi mod. 0,833 per uso irriguo al servizio di
44,06 Ha di terreni catastalmente individuati nel territorio comunale di Corte de’ Cortesi sul fg. 6 mapp. 28, 40, 45, 27, 165, 166, sul
fg. 7 mapp. 53 e sul fg. 12 mapp. 12, 17, 8, 9, 13, 15 e 16.
Ufficio competente per il provvedimento finale: Provincia di
Cremona - Settore Agricoltura e ambiente - Servizio Miglioramenti fondiari, acque e calamità.
SI AVVISA CHE
le domande relative a derivazioni tecnicamente incompatibili
con le sopraccitate richieste di concessione dovranno essere
presentate entro il termine di trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, le stesse verranno considerate concorrenti rispetto alle sopraccitate derivazioni.
Chiunque abbia interesse può visionare le domande in istruttoria e la documentazione tecnica, entro 60 giorni dalla pubblicazione del presente avviso e può presentare all’ufficio istruttore memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni alla
domanda.
La documentazione è a disposizione presso la Provincia di
Cremona - Settore Agricoltura e ambiente - Servizio Miglioramenti fondiari, acque e calamità, o presso il Comune di Corte de’
Cortesi 15 giorni dopo la presente pubblicazione.
Il responsabile del procedimento
Barbara Rancati
– 166 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Cremona
Domanda di concessione d’acqua pubblica ad uso irriguo
dal fiume Gambara in comune di Volongo (CR), presentata
dalla ditta Dellabona Luigi Ardito - Regolamento regionale
n. 2/2006
La ditta Dellabona Luigi Ardito, in data 3 febbraio 2012 al prot.
n. 15065 e successive integrazioni al prot. n. 71130 dell’8 giugno
2012, prot. n. 91789 del 25 luglio 2012 e prot. n. 120406 dell’11
ottobre 2012, ha presentato una domanda intesa ad ottenere
la concessione di derivare acqua pubblica superficiale ad uso
irriguo dal fiume Gambara in comune di Volongo (CR) nella misura di medi mod 0,0087 (0,87 l/s), massimi mod 0,6 (60 l/s) ed
un volume complessivo di 13.824 m3, per irrigare 01.66.10 ettari
di terreno nel medesimo comune.
Ufficio competente del provvedimento finale: Provincia di Cremona - Settore Agricoltura ed ambiente - Servizio Miglioramenti
fondiari, acque e calamità.
SI AVVISA CHE
le domande relative a derivazioni tecnicamente incompatibili
con la sopraccitata richiesta di concessione dovranno essere
presentate entro il termine di trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, le stesse verranno considerate concorrenti rispetto alla sopraccitata derivazione.
Chiunque abbia interesse può visionare le domande in istruttoria e la documentazione tecnica, entro 60 giorni dalla pubblicazione del presente avviso, può presentare all’ufficio istruttore memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni alla
domanda.
La documentazione è a disposizione presso la Provincia di
Cremona - Settore Agricoltura ed ambiente - Servizio Miglioramenti fondiari, acque e calamità o presso il Comune di Volongo
15 giorni dopo la presente pubblicazione.
Cremona, 12 dicembre 2012
Il responsabile del servizio
miglioramenti fondiari, acque e calamità
Barbara Rancati
Ufficio d’Ambito della Provincia di Cremona - Cremona
Accordo di programma tra Ufficio d’Ambito della Provincia
di Cremona, Padania Acque s.p.a. ed i Comuni di Ricengo e
Casale Cremasco per l’attuazione di interventi relativi a opere
di acquedotto, fognatura e depurazione
Intervento denominato:
«RICENGO - CAMPO POZZI, VASCA DI STOCCAGGIO E RILANCIO
AL SERVIZIO DI CASTEL GABBIANO, CASALE CREMASCO, CAMISANO E RICENGO - 1° STRALCIO - ADDUTTRICE DA CASALE CREMASCO A RICENGO»
PREMESSE
Visto il decreto legislativo 267/2000 e successive modifiche ed
integrazioni recante «Testo unico degli Enti Locali»;
Visto, in particolare, l’art. 34 del d.lgs. 267/2000, ove, al comma 1, si prevede che, «per la definizione e l’attuazione di opere,
di interventi o di programmi di intervento che richiedano, per la
loro completa realizzazione, l’azione integrata e coordinata di
comuni, di province e regioni, di amministrazioni statali e di altri
soggetti pubblici, o comunque di due o più tra i soggetti predetti, il presidente della regione o il presidente della provincia o
il sindaco, in relazione alla competenza primaria o prevalente
sull’opera e sugli interventi o sui programmi di intervento, promuove la conclusione di un accordo di programma, anche su
richiesta di uno o più soggetti interessati, per assicurare il coordinamento delle azioni e per determinare i tempi, le modalità, il
finanziamento ed ogni altro connesso adempimento»;
Vista la legge regionale 5 gennaio 2000, n. 1 e successive modifiche ed integrazioni recante «Riordino del sistema delle autonomie in Lombardia. Attuazione del d.lgs. 31 marzo 1998, n. 112
(Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dallo Stato alle regioni ed agli enti locali, in attuazione del capo I della legge
15 marzo 1997, n. 59.)»;
Ricordato che:
−− la legge 26 marzo 2010, n. 42, di conversione del decreto-legge 25 gennaio 2010, n. 4, recante interventi urgenti
concernenti enti locali e regioni, ha disposto, al comma 1
quinquies, dell’art. 1, la sopressione a far tempo dall’1 gennaio 2011 delle Autorità d’Ambito territoriale ottimale di cui
agli articoli 148 e 201 del decreto legislativo 3 aprile 2006,
n. 152 e successive modificazioni, modificando in tal senso
la Legge 23 dicembre 2009, n. 191;
−− il termine suddetto, con d.l. 225/2010, è stato poi prorogato
al 31 marzo 2011, e, in seguito, il d.p.c.m. 25 marzo 2011, ha
indicato il nuovo termine al 31 dicembre 2011 prorogato
poi dal d.l. 216/2011 al 31 dicembre 2012;
−− la Regione Lombardia ha comunque approvato la legge
regionale 27 dicembre 2010, n. 21, recante «Modifiche alla
legge regionale 12 dicembre 2003, n. 26 (Disciplina dei servizi locali di interesse economico generale. Norme in materia di gestione dei rifiuti, di energia, di utilizzo del sottosuolo
e di risorse idriche), in attuazione dell’articolo 2, comma
186 bis, della legge 23 dicembre 2009, n. 191» attribuendo
le funzioni, svolte precedentemente dall’Autorità d’Ambito,
alle Province, che le esercitano tramite l’Ufficio d’Ambito;
−− la Provincia di Cremona, con deliberazione consiliare n. 40
assunta in data 21 marzo 2011, ha deliberato di costituire
l’Azienda Speciale «Ufficio d’Ambito della Provincia di Cremona» per l’esercizio delle funzioni in materia di Servizio
Idrico Integrato (S.I.I.), in attuazione della l.r. 21/2010, approvando il relativo Statuto, ove si prevede, all’art. 4, che la
suddetta «Azienda Speciale è costituita a tempo indeterminato, a far tempo dall’1 aprile 2011»;
Vista la deliberazione dell’Assemblea della ex A.ATO n. 3 del
22 gennaio 2010 relativa all’individuazione degli interventi relativi ad opere di acquedotto, fognatura e depurazione, rientranti
nel Piano Operativo Triennale (POT), con definizione di quelle dei
Piani Operativi Annuali (POA) da finanziare con la tariffa 2010,
2011 e 2012;
Vista la nota PEU 12-1843 EB-fog del 18 giugno 2012 e la nota
prot. 12- 1847 EB-fog del 28 giugno 2012 con le quali Padania
Acque s.p.a.rappresenta particolari urgenze e la volontà di attivazione di alcuni interventi attuabili nell’iniziativa denominata
«Budget Acquedotto 2011-2012» fino alla concorrenza dell’importo al momento disponibile di 1.090.000 € (quota 2011);
Vista la nota prot. n. 2120 del 31 luglio 2012 con la quale l’Ufficio d’Ambito autorizza Padania Acque s.p.a. ad intraprendere
le iniziative necessarie alla risoluzione delle problematiche relative alla qualità dell’acqua erogata e quindi alla realizzazione
degli interventi proposti utilizzando la quota «2011» del «Budget
Acquedotto 2011-2012» di competenza di Padania Acque s.p.a.
fino alla concorrenza dell’importo al momento disponibile di
1.090.000 €;
Preso atto che:
−− i Soggetti esistenti (Aziende o Comuni), nelle more dell’affidamento della Gestione «unica» o «unitaria» del Servizio,
proseguono, come stabilito con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione dell’Ufficio d’Ambito n. 1/12 del
5 marzo 2012, anche per l’anno 2012 nell’attività di gestione del Servizio Idrico Integrato o a segmenti dello stesso;
−− in attesa della completa transizione al futuro modello gestionale, lo strumento per dare attuazione alle previsioni
infrastrutturali del Piano d’Ambito e, conseguentemente, ai
Piani Operativi Annuali, è l’Accordo di Programma ai sensi dell’art. 34 del d.lgs. 267/2000 (TUEL) da concludersi tra
l’Ufficio d’Ambito della Provincia di Cremona ed i suddetti
Soggetti titolari del servizio di gestione del Servizio Idrico
Integrato o segmenti dello stesso, legittimati alla realizzazione dell’intervento a loro attribuito in conformità alla vigente normativa in materia di opere e lavori pubblici, nonché,
eventualmente con altri soggetti territorialmente e/o economicamente interessati;
TUTTO CIÒ PREMESSO SI STIPULA IL PRESENTE
ACCORDO DI PROGRAMMA
TRA
L’UFFICIO D’AMBITO DELLA PROVINCIA DI CREMONA, PADANIA
ACQUE S.P.A.E I COMUNI DI RICENGO E CASALE CREMASCO
Avente ad oggetto l’attuazione dell’intervento denominato «Ricengo - Campo pozzi, vasca di stoccaggio e rilancio al servizio di Castel Gabbiano, Casale Cremasco, Camisano e Ricengo - 1° STRALCIO - adduttrice da Casale Cremasco a Ricengo»
dell’importo complessivo pari a € 500.000,00
Compiti e Responsabilità delle parti
L’Ufficio d’Ambito della Provincia di Cremona è il Soggetto responsabile della corretta attuazione dell’Accordo;
A Padania Acque s.p.a., quale Soggetto Responsabile dell’attuazione dell’intervento, a cui spetta la progettazione e la realizzazione delle opere. Esso si impegna ad espletare tutte le attività
connesse all’esecuzione delle opere, compresa l’eventuale ac-
Bollettino Ufficiale
– 167 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
quisizione delle aree o la costituzione delle necessarie servitù,
nel rispetto della tempistica assegnata.
Le opere oggetto del presente Accordo sono acquisite al
patrimonio di Padania Acque s.p.a. che deve mantenere la
proprietà delle infrastrutture, in quanto, ai sensi dell’art. 143 del
d.lgs. 152/2006, esse fanno parte del demanio, ai sensi degli
artt. 822 e seguenti del Codice Civile e sono inalienabili. Ai sensi dell’art. 153, del d.lgs. 152/2006, tali opere, sono conferite al
soggetto gestore del servizio idrico integrato, che subentra nei
relativi obblighi.
Ai Comuni di Ricengo e Casale Cremasco sono i soggetti interessati alla posa dell’impianto nel territorio comunale.
Finanziamento delle opere e riconoscimento degli oneri
finanziari ed economici
−− Le risorse economiche necessarie alla realizzazione dell’intervento di cui al presente accordo sono interamente reperite
da Padania Acque s.p.a.
−− Gli oneri economici e finanziari conseguenti alla realizzazione
dell’intervento, sono totalmente riconosciuti a carico della Tariffa e vengono riconosciuti secondo le norme che ne regolano la determinazione.
Adempimenti
−− I comuni sottoscrittori concederanno a Padania Acque s.p.a.
tutte le autorizzazioni di loro competenza, per l’eventuale
posa in territorio comunale di parti dell’impianto, in esenzione da Tosap, Cosap o altro tributo/canone relativo all’uso di
aree pubbliche, e si impegnano ad agevolare il rilascio di
autorizzazioni da parte dei privati e di altre amministrazioni
pubbliche, ove il tracciato delle condotte e gli altri impianti
accessori interessassero opere o proprietà di questi ultimi (attraversamenti di strade statali, ferrovie, corsi d’acqua, ecc.),
comprese le necessarie pratiche per esproprio ed imposizioni
di servitù.
−− L’Ufficio d’Ambito, ente promotore del presente Accordo e
finanziatore dell’opera, provvede alla pubblicazione del presente Accordo di Programma sul BURL nelle modalità previste
dall’articolo 34, comma 4, del d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267, per
le finalità di cui al d.p.r. n. 327/2001 «Testo unico sulle espropriazioni», art. 12 lett. a), e del d.p.r. n. 380/2001, art. 7 comma
1, lett. a.
−− Le amministrazioni sottoscriventi il presente Accordo di Programma procederanno ad approvare il progetto esecutivo
dell’opera, per quanto di propria competenza. Ai sensi del
d.p.r. n. 327/2001 «Testo unico sulle espropriazioni», art. 12
lett. a) l’approvazione del presente accordo di Accordo di Programma costituisce dichiarazione di pubblica utilità, indifferibilità ed urgenza delle opere in oggetto. Ai sensi dell’art. 33
comma 3 del d.p.r. n. 380/2001, la deliberazione comunale di
approvazione del progetto esecutivo, assistita dalla validazione del progetto ai sensi dall’articolo del d.p.r. 207/2010, sostituisce il permesso a costruire.
Si precisa che il testo integrale dell’Accordo di Programma,
comprensivo dei relativi allegati, è pubblicato sul sito dell’Ufficio d’Ambito della Provincia di Cremona al sito www.atocremona.it nella sezione «Accordi di Programma».
– 168 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Lecco
Comune di Casargo (LC)
Approvazione definitiva del piano di classificazione acustica
del territorio comunale ai sensi della l.n. 447/1995 e della l.r.
n. 13/2001
SI AVVISA CHE
con delibera di Consiglio comunale n. 44 del 28 novembre 2012
è stato approvato definitivamente il piano di classificazione acustica del territorio comunale ai sensi della l. n. 447/1995 e della
l.r. n. 13/2001.
Tutti gli elaborati che compongono il piano: Novembre 2012
- Relazione tecnica illustrativa; Novembre 2012 - Allegato 01 Norme tecniche di attuazione; Novembre 2012 - Tavola 01 - Azzonamento acustico dell’intero territorio comunale e previsioni
urbanistiche dei Comuni confinanti; Novembre 2012 - Tavola 02
- Azzonamento acustico all’interno del perimetro del centro abitato, sono depositati, unitamente alla delibera di approvazione,
in libera visione presso la segreteria comunale e pubblicati sul
sito istituzionale comunale: www.comune.casargo.lc.it.
Il sindaco
Pina Scarpa
Comune di Colle Brianza (LC)
Avviso di deposito degli atti relativi all’adozione del piano di
governo del territorio (PGT)
IL SINDACO E RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA
Ai sensi dell’art. 13, comma 4, della legge regionale 11 marzo
2005, n. 12 e successive modifiche ed integrazioni,
AVVISA
che il Consiglio comunale di Colle Brianza, con deliberazione
n. 27 del 6 novembre 2012 dichiarata immediatamente eseguibile, ha adottato il piano di governo del territorio.
Detto piano, unitamente a tutti gli atti e gli elaborati che lo
compongono, compreso tutta la documentazione relativa alla
valutazione ambientale strategica, è depositato presso l’ufficio segreteria, in libera visione, per trenta giorni consecutivi dal
12 dicembre 2012 al 10 gennaio 2013, periodo durante il quale
chiunque abbia interesse può prenderne visione negli orari di
apertura al pubblico e previo appuntamento presso l’ufficio tecnico (tel. 039.9260014 int. 5).
Durante tale periodo e nei trenta giorni successivi, ossia
dall’11 gennaio 2013 sino al 9 febbraio 2013, chiunque abbia
interesse, anche per la tutela di interessi diffusi, potrà presentare
le proprie osservazioni, in duplice copia, in carta libera, all’ufficio
protocollo del Comune.
Al fine di facilitare la libera visione, il piano di governo del territorio completo di tutti gli atti che lo compongono, è pubblicato
sul sito web comunale www.comune.collebrianza.lc.it.
Il presente avviso viene pubblicato all’Albo Pretorio comunale,
sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia, sul quotidiano La
Provincia di Lecco, sul quotidiano telematico www.merateonline.
it, oltre che sul sito www.cartografia.regione.lombardia.it/sivas
Colle Brianza, 12 dicembre 2012
Il sindaco e responsabile dell’area tecnica
Marco Manzoni
Comune di Crandola Valsassina (LC)
Approvazione definitiva piano di zonizzazione acustica del
territorio comunale
SI AVVISA CHE
con delibera di Consiglio comunale n. 48 del 30 novembre 2012
è stato approvato definitivamente il piano di classificazione acustica del territorio comunale ai sensi della l. n. 447/1995 e della
l.r. n. 13/2001.
Tutti gli elaborati che compongono il piano: Novembre 2012
- Relazione tecnica illustrativa; Novembre 2012 - Allegato 01 Norme tecniche di attuazione; Novembre 2012 - Tavola 01 - Azzonamento acustico dell’intero territorio comunale e previsioni
urbanistiche dei Comuni confinanti; Novembre 2012 - Tavola 02
- Azzonamento acustico all’interno del perimetro del centro abitato; sono depositati, in libera visione, presso la segreteria comunale e pubblicati sul sito istituzionale comunale: www.comune.
crandola.lc.it.
Il sindaco
Pozzi Roberto
Comune di Crandola Valsassina (LC)
Deposito atti di adozione del piano di governo del territorio
(PGT)
IL SINDACO
RENDE NOTO
che con delibera del Consiglio comunale n. 41 del 30 novembre 2012 è stato adottato il piano per il governo del territorio. La
deliberazione, unitamente agli elaborati allegati, sono depositati
nella sede municipale in libera visione, per 30 gg., dal 12 dicembre 2012 al 10 gennaio 2013 nei successivi 30 gg. dall’11 gennaio 2013 al 9 febbraio 2013.
Chiunque abbia interesse potrà presentare le proprie osservazioni che saranno da produrre, in carta libera e in duplice copia,
al protocollo generale del Comune di Crandola Valsassina, entro le ore 12,00 del sessantesimo giorno dalla pubblicazione del
presente avviso.
Gli elaborati grafici, che eventualmente fossero prodotti a corredo delle osservazioni, dovranno essere allegati ad entrambe
le copie depositate.
Al fine di facilitare la libera visione, il piano di governo del territorio completo di tutti gli atti che lo compongono, e il modello
tipo per la presentazione di osservazioni sono pubblicati sul sito
istituzionale del Comune di Crandola Valssassina all’indirizzo:
www.comune.crandola.lc.it.
Il sindaco
Pozzi Roberto
Bollettino Ufficiale
– 169 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Lodi
Provincia di Lodi
Valutazione ambientale strategica (VAS) - Avviso di deposito
del piano faunistico venatorio provinciale, del rapporto
ambientale e della sintesi non tecnica
Richiamata la deliberazione della Giunta provinciale 29 novembre 2012 n. 245 di presa d’atto della proposta di piano faunistico-venatorio provinciale, del rapporto ambientale, della sintesi
non tecnica;
SI RENDE NOTO CHE
In attuazione di quanto disposto dalla deliberazione di Giunta
regionale n. 761 del 10 novembre 2010, la proposta del piano
faunistico venatorio unitamente al rapporto ambientale e alla
sintesi non tecnica, sono disponibili al pubblico con le seguenti
modalità:
•nella pagina dedicata, accessibile tramite il banner «Piano
Faunistico Venatorio» presente nell’home page all’indirizzo
www.provincia.lodi.it;
•sul portale della regionale SIVAS (Sistema Informativo per la
Valutazione Ambientale Strategica) all’indirizzo www.cartografia.regione.lombardia.it/sivas;
•In forma cartacea presso il Dipartimento Agricoltura ed ambiente rurale - U.o. Ambiente naturale e rurale e gestione
faunistica - via Fanfulla, 14 - 26900 Lodi.
Chiunque ne abbia interesse, anche per la tutela degli interessi diffusi, può presentare suggerimenti e proposte, entro e non
oltre il 11 febbraio 2013. La documentazione va presentata a:
−− Provincia di Lodi - Dipartimento Agricoltura ed Ambiente
Rurale - U.o Ambiente naturale e rurale e gestione faunistica via T. Fanfulla, 14 - 26900 Lodi - fax 0371/442.369
Con le seguenti modalità:
−− consegna diretta all’Ufficio Protocollo dal lunedì al giovedì
dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30, il venerdì dalle
9:30 alle 12:00;
−− tramite posta o fax all’indirizzo «Provincia di Lodi - Dipartimento Agricoltura ed Ambiente Rurale - U.o. Ambiente
Naturale e rurale e Gestione Faunistica - Via Fanfulla, 14 26900 Lodi» - fax: 0371/442.369;
−− tramite e-mail all’indirizzo [email protected]
lodi.it
Eventuali osservazioni trasmesse in forma anonima o senza i
necessari riferimenti non saranno valutate.
Per ulteriori informazioni ci si potrà rivolgere alla Provincia
di Lodi - Dipartimento Agricoltura ed ambiente rurale - U.o.
Ambiente naturale e gestione faunistica, dott. Maria Crespi
tel. 0371/442.255 e mail [email protected] - sig. Andrea Vanelli tel 0371/442.250 e mail [email protected]
lodi.it
Lodi, 30 novembre 2012
Comune di Marudo (LO)
Adozione piano attuativo di iniziativa privata in variante
al piano di governo del territorio (PGT) denominato piano
d’ambito produttivo di natura esogena di Marudo. Avviso di
deposito
Vista la delibera
29 novembre 2012.
di
Consiglio
comunale
n. 28
del
Visto il combinato disposto degli artt. 13 (commi da 4 a 12) e
14 della L.R. 12/2005 e s.m.i. che stabilisce che i Piani attuativi in
variante al PGT siano depositati nella segreteria comunale per
un periodo continuativo di trenta giorni, ai fini della presentazione di osservazioni nei successivi trenta giorni, e che stabilisce
che del deposito degli atti è fatta pubblicità sul Bollettino ufficiale della Regione e su almeno un quotidiano o periodico a
diffusione locale.
RENDO NOTO
Che con delibera di Consiglio comunale n. 28 del 29 novembre 2012 è stato adottato il piano attuativo di iniziativa privata in
variante al PGT denominato Piano d’Ambito produttivo di natura
esogena di Marudo e specificato anche dalla scheda n. 7 allegata alle NTA del PGT Vigente, ed è quindi depositato in libera
visione al pubblico per 30 (trenta) giorni consecutivi a far tempo
dal 12 dicembre 2012 al 11 gennaio 2013 compresi, presso la
segreteria comunale (ufficio tecnico) con il seguente orario di
consultazione dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00.
Dopo il periodo di deposito, a partire dal 12 gennaio 2013 e
per totali 30 (trenta) giorni, è possibile presentare osservazioni al
piano in oggetto. Le eventuali osservazioni dovranno essere presentate al Protocollo del Comune entro le ore 12.30 del giorno
11 febbraio 2013.
Marudo 12 dicembre 2012
Il responsabile dell’ufficio tecnico
Emilio Boriani
– 170 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Mantova
Provincia di Mantova
Settore Risorse culturali e turistiche, lavoro, sviluppo della
persona e della comunità - Servizio Provinciale disabili Piano provinciale disabili 2012 - Azioni di sistema «Sostegno
alla creazione di nuove imprese sociali e/o rami di impresa
sociale»
Il presente intervento prevede la realizzazione di un’azione
integrata a sostegno dell’autoimprenditorialità, basata sulla realizzazione di azioni di orientamento e formazione in grado di
formare, supportare ed agevolare la creazione di un’impresa sociale o rami di impresa che veda coinvolti soggetti disabili.
Obiettivo finale è l’incremento dell’occupazione attraverso
progetti innovativi e sperimentali di sviluppo di contesti imprenditoriali quali la creazione di imprese o rami di impresa, in particolare cooperative sociali di tipo B.
BENEFICIARI FINALI
I destinatari sono persone disabili residenti e/o domiciliate
nella Provincia di Mantova, iscritte negli elenchi di cui all’art. 8
l. 68/99 e disponibili al lavoro.
Soggetti ammissibili
L’avviso pubblico si rivolge a:
1. Operatori accreditati per le attività di formazione e dei servizi al lavoro ai sensi della d.g.r. n. 6273/2007, che abbiano
almeno un’unità organizzativa in provincia di Mantova.
2. Cooperative sociali di tipo B iscritte nell’apposito albo regionale previsto dalla l. 21/2003 (art.4);
3. Unità di offerta socio-sanitaria;
4. I comuni, anche in forma associata, che gestiscono servizi
per l’integrazione lavorativa dei disabili;
5. Associazioni di solidarietà familiare iscritte nel registro regionale ex l.r. n. 1/08;
6. Organizzazioni di volontariato iscritte nelle sezioni regionali
o provinciali del registro ex l. 1/08;
7. Associazioni senza scopo di lucro e associazioni di promozione sociale iscritte nei registri regionali e provinciali
dell’associazionismo ex l.r. n. 1/08.
RISORSE FINANZIARIE
Le risorse disponibili per l’erogazione dei contributi ammontano a € 30.000,00 a valere su risorse dedicate alle azioni di sistema previste nell’ambito dei fondi del Piano Provinciale Disabili
annualità 2012. Per ogni progetto che partecipa all’avviso sarà
possibile richiedere un contributo massimo pari a € 10.000,00.
TERMINI E PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE
DELLA DOMANDA
La domanda di accesso al contributo può essere presentata
dal primo giorno di pubblicazione del presente avviso sul BURL
di Regione Lombardia e fino al 31 gennaio 2013 utilizzando il
modulo disponibile sul Portale Sintesi della Provincia di Mantova,
modulo Gestore Bandi e Corsi, accedendo con propria username e password. Qualora non se ne fosse in possesso, l’ente dovrà registrarsi presso lo stesso sito.
Il termine ultimo per la realizzazione delle azioni rimane comunque fissato al 30 novembre 2013.
PUBBLICAZIONE E INFORMAZIONI
Copia integrale del presente avviso pubblico sarà pubblicata
sul sito internet http://sintesi.provincia.mantova.it/portale, sezione Piano Disabili.
RIFERIMENTI OPERATIVI:
Coordinamento e programmazione del Piano: Alessandra
Bezzecchi e-mail: [email protected]
Assistenza amministrativa del Piano: Cecilia Toso e-mail : [email protected] .
Provincia di Mantova
Settore Ambiente, pianificazione territoriale - Autorità Portuale
- Servizio Acque e suolo, protezione civile - Ufficio Demanio
Idrico - Avviso relativo a presentazione istanza di variante di
concessione per piccola derivazione di acque sotterranee da
parte della ditta Hypo Alpe Adria Leasing s.r.l.
IL RESPONSABILE
Visto il r.d. 11 dicembre 1933, n. 1775 recante: «Testo unico delle disposizioni di legge sulle acque e impianti elettrici»;
Visto il d.p.r. 15 gennaio 1972, n. 8 e d.p.r. 24 luglio 1977, n. 616;
Visto il d.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 «Norme in materia
ambientale»;
Visto l’art. 3, comma 111 della l.r. 5 gennaio 2000, n. 1 «Riordino
del sistema delle autonomie in Lombardia - Attuazione del d.lgs.
31 marzo 1998, n. 112 «Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni ed agli Enti locali, in attuazione
del capo I della legge 5 marzo 1997, n. 59», come modificata
dalla l.r. 12 dicembre 2003, n. 26;
Visto il r.r. 26 marzo 2006, n. 2 «Disciplina dell’uso delle acque
superficiali e sotterranee, dell’utilizzo delle acque ad uso domestico, del risparmio idrico e del riutilizzo dell’acqua in attuazione
dell’art. 52, comma 1, lettera c) della l.r. 12 dicembre 2003, n. 26»;
RENDE NOTO CHE
in data 30 novembre 2012 prot. Provincia n. 52751, il sig. Pagnutti
Ivan, in qualità di legale rappresentante della ditta Hypo Alpe
Adria Leasing s.r.l., con sede legale in Udine, via Marinoni, 55, ha
presentato istanza di variante di concessione per piccola derivazione di acque sotterranee da uso industriale ad uso innaffiamento aree verdi, mediante n. 1 pozzo ubicato su terreno di
proprietà al fg. n. 9, mapp. n. 44 del Comune di San Giovanni del
Dosso (MN), avente le seguenti caratteristiche:
−− portata media giornaliera, calcolata sull’anno solare, non
superiore a mod. 0,0001 (l/s 0,01) e massima istantanea
pari a mod. 0,0005 (l/s 0,05);
−− volume annuo derivato mc. 400.
L’ufficio competente all’istruttoria è l’Ufficio Demanio idrico
del Servizio Acque e suolo, protezione civile della Provincia di
Mantova.
L’ufficio competente per il provvedimento finale è l’Ufficio Demanio idrico del Servizio Acque e suolo, protezione civile della
Provincia di Mantova.
La presentazione delle eventuali domande in concorrenza
dovrà avvenire entro e non oltre 30 giorni dalla data di pubblicazione sul BURL del presente avviso.
Chiunque abbia interesse può visionare la domanda in istruttoria e la documentazione tecnica, dopo che siano trascorsi 30
giorni dalla data di pubblicazione sul BURL del presente avviso, e
presentare all’ufficio istruttore, entro i successivi 30 giorni, memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni alla domanda.
Il presente avviso sarà pubblicato sul BURL - Serie avvisi e concorsi e sul sito telematico della Provincia.
Mantova, 3 dicembre 2012
Il responsabile del servizio
Sandro Bellini
Provincia di Mantova
Settore Risorse culturali e turistiche, lavoro, sviluppo della
persona e della comunità - Piano provinciale disabili annualità
2012 - Azioni di sistema «Supporto all’inserimento lavorativo di
persone disabili in convezione ex art. 14 d.lgs. 276/03»
1. OBIETTIVI E PRINCIPI DELL’INTERVENTO
Il presente intervento prevede il supporto attraverso il servizio
di tutoring alla realizzazione di quattro inserimenti lavorativi di
soggetti disabili iscritti al collocamento mirato di Mantova attraverso convezione ex art. 14 d.lgs. n. 276/2003.
2. BENEFICIARI FINALI
I destinatari sono persone disabili residenti e/o domiciliate
nella Provincia di Mantova, iscritte negli elenchi di MN di cui
all’art. 8 l. 68/99 e disponibili al lavoro.
3. SOGGETTI AMMISSIBILI
L’avviso pubblico si rivolge esclusivamente a Cooperative sociali di tipo B iscritte nell’apposito albo regionale previsto dalla
l. 21/2003 (art. 4);
4. RISORSE FINANZIARIE
Le risorse disponibili per l’erogazione dei contributi ammontano a € 18.000,00. Per ogni progetto è previsto un contributo
massimo pari a € 4.500,00 per il servizio di tutoring.
5. CARATTERISTICHE DEL PROGETTO
Ogni progetto finanzia il servizio di tutoring che viene svolto
per supportare l’inserimento lavorativo di persone disabili assunte tramite convezione ex art. 14 d.lgs. 276/03. La data di assun-
Bollettino Ufficiale
– 171 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
zione deve decorrere almeno dal giorno successivo la pubblicazione del presente avviso.
6. TEMPISTICA E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE
A partire dalle ore 9.00 del giorno di uscita del presente Avviso
e fino al 31 marzo 2013 sarà possibile prenotare con modalità a
sportello i progetti relativi gli inserimenti lavorativi, sino ad esaurimento dei fondi disponibili utilizzando il modulo disponibile sul
Portale Sintesi della Provincia di Mantova,
RIFERIMENTI OPERATIVI:
Coordinamento e programmazione del Piano: Alessandra Bezzecchi e-mail: [email protected]
Assistenza amministrativa del Piano: Cecilia Toso e-mail: [email protected]
Provincia di Mantova
Esito verifica di assoggettabilità alla VIA per il «Progetto
di realizzazione di un impianto di messa in riserva (R13) e
recupero (R3) di rifiuti speciali non pericolosi in procedura
semplificata (artt. 214 - 216 d.lgs. 152/06 e s.m.i.)» da
effettuarsi in comune di Mantova, viale Poggio Reale n. 9
(Area industriale Cartiere Burgo s.p.a.). - Ditta Italmaceri s.r.l.
con sede legale in comune di Torino, via Strada Lanzo n. 237
Con atto dirigenziale del Settore Ambiente e pianificazione territoriale, autorità portuale della Provincia di Mantova n. 21/318
del 30 novembre 2012 ai sensi dell’art. 20 del d.lgs. 152/06 e
s.m.i. e dell’art. 6, l.r. 2 febbraio 2010, n. 5 e s.m.i. il dirigente del
Settore Ambiente e pianificazione territoriale, autorità portuale
ha disposto che il «Progetto di realizzazione di un impianto di
messa in riserva (R13) e recupero (R3) di rifiuti speciali non pericolosi in procedura semplificata (artt. 214 - 216 d.lgs. 152/06 e
s.m.i.)» da effettuarsi in comune di Mantova (MN), viale Poggio
Reale n. 9 (Area industriale Cartiere Burgo s.p.a.). presentato
dalla ditta Italmaceri s.r.l. con sede legale in Comune di Torino (TO), via Strada Lanzo n. 237 non deve essere assoggettato
alla procedura di VIA.
Il testo integrale del provvedimento è consultabile sul web
all’indirizzo www.provincia.mantova.it e www.silvia.regione.lombardia.it
Comune di Castel Goffredo (MN)
Avviso di deposito approvazione definitiva sportello unico per
le attività produttive denominato «Pinelli» in variante al PRGC
ed al PGT, ai sensi del d.p.r. n. 160/2010 e della l.r. 12/2005
IL RESPONSABILE DEL SETTORE RISORSE FINANZIARIE,
SPORTELLO UNICO E U.R.P.
Visto il verbale della Conferenza di Servizi in data 19 ottobre 2012 con il quale è stato esaminato con esito finale favorevole il progetto di «nuova sede per attività di ricerca, eventi e
promozione mediante ristrutturazione di cascina» presentato
dalla ditta «Calzificio Pinelli s.r.l.» di Castel Goffredo, sulla consistenza immobiliare sita in Strada Gorgaglia di questo Comune,
in variante al piano regolatore generale comunale vigente ed
al piano di governo del territorio adottato ed in salvaguardia,
mediante lo strumento dello Sportello Unico per le Attività produttive, ai sensi dell’art. 8 del d.p.r. 160/2010 e come ammesso
dall’art. 25 comma 1 della l.r. 12/2005;
Considerato che il progetto è stato sottoposto a preventiva procedura di assoggettabilità alla valutazione ambientale
strategica - VAS, che si è conclusa con decreto di esclusione
n. 23/2012 del 22 ottobre 2012;
Vista la determinazione del responsabile del Settore Risorse finanziarie, Sportello Unico, URP n. 479 del 22 ottobre 2012
con la quale è stato approvato il verbale della conferenza di
servizi ed è stato disposto il deposito dei tutti gli atti dal 23 ottobre 2012 al 23 novembre 2012, ai sensi dell’art. 97 comma 4
della l.r. 12/2005;
Vista la deliberazione del Consiglio comunale n. 42 del 29 novembre 2012, dichiarata immediatamente eseguibile, con la
quale è stato approvato definitivamente il progetto e la variante
urbanistica correlata, come previsto dall’art. 97 della l.r. 12/2005;
AVVISA
che presso l’ufficio segreteria del Comune di Castel Goffredo sono depositati tutti gli atti tecnici ed amministrativi del progetto di
Sportello Unico per le Attività produttive denominato «Pinelli», approvato definitivamente in variante al piano regolatore generale
comunale vigente ed al piano di governo del territorio adottato
ed in salvaguardia, in libera visione al pubblico e vi rimarranno
per tutta la durata dello strumento urbanistico generale.
Castel Goffredo, 3 dicembre 2012
Il responsabile del settore
Marina Ceresa
Comune di San Benedetto Po (MN)
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti
costituenti la variante al piano delle regole ed al piano dei
servizi del piano di governo del territorio (PGT) comunale
IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 comma 11 della legge regionale 11 marzo 2005 n. 12 e successive modifiche ed integrazioni
AVVISA
−− che con delibera c.c. n. 39 del 24 settembre 2012 è stata
definitivamente approvata la variante al piano delle regole ed
al piano dei servizi del piano di governo del territorio (PGT);
−− che con nota del 28 novembre 2012 agli atti con prot.
n. 16.367, la Regione Lombardia ha comunicato la conclusione dell’iter relativo ai controlli sui documenti digitali del PGT del
Comune di San Benedetto Po ricevuti in data 21 novembre 2012
protocollo regionale n. z1.2012.29104, esprimendo esito positivo,
e conseguentemente autorizzando il Comune al caricamento on line dell’avviso di approvazione del PGT all’indirizzo web:
www.bollettino.regione.lombardia.it;
−− che gli atti costituenti il piano di governo del territorio aggiornati a seguito della variante,sono depositati presso la segreteria comunale per consentire la libera visione a chiunque ne
abbia interesse;
−− che gli atti assumono efficacia dalla data di pubblicazione
sul BURL.
San Benedetto Po, 30 novembre 2012
Il responsabile del settore tecnico
Lanfredi Florindo
– 172 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Milano
Provincia di Milano
Area Qualità dell’ambiente ed energie - Settore Risorse
idriche e attività estrattive - Concessione alla società Energia
Valle Cervo s.r.l. di derivazione d’acqua dal fiume Lambro
meridionale in comune di Pieve Emanuele (MI), per uso
idroelettrico
Il direttore del Settore Risorse idriche e attività estrattive della
Provincia di Milano rende noto che, con decreto dirigenziale
r.g. n. 9328 del 12 novembre 2012, è stata rilasciata, alla società
Energia Valle Cervo s.r.l. con sede legale in via Sorio, 120 - Padova, la concessione di derivazione d’acqua, per uso idroelettrico, dal fiume Lambro meridionale, in comune di Pieve Emanuele loc. Fizzonasco (Foglio 2 mappale 6), per produrre con una
portata media di mod. 67,32 (6.732 l/s) e massima di mod. 235
(23.500 l/s), sul salto di 2,90 metri, la potenza nominale media
di 191,4 Kw.
Tale concessione è stata assentita per anni 30 (trenta) decorrenti dalla data della notifica del decreto di concessione sopra
indicato, subordinatamente alle condizioni e secondo gli obblighi indicati nel disciplinare di concessione, sottoscritto in data
31 luglio 2012 e registrato a Padova il giorno 2 agosto 2012 al
n. 9646 serie 3.
Milano, 20 novembre 2012
Il direttore del settore
Francesco Antonio Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di concessione
di piccola derivazione di acque sotterranee alla società Cava
Balzarotti s.r.l. uso industriale in comune di Pero (MI)
Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 43 del regolamento regionale n. 2 del 24 marzo 2006 e della d.g.r. n. 6/47582
del 29 dicembre 1999 la Provincia di Milano - Settore Risorse idriche e attività estrattive - Servizio Risorse idriche - corso di Porta
Vittoria 27 - 20122 Milano ha rilasciato il seguente decreto di concessione n. r.g. 10021/12 del 27 novembre 2012 alla società Cava Balzarotti s.r.l., con sede legale in via Pace n. 36 a Bollate, per
derivare una portata complessiva di 6,7 l/s di acqua pubblica
sotterranea per uso industriale, mediante n. 1 pozzo, sito nel foglio
2 e mappale 525 in Comune di Pero - Id pratica MI03202742008.
Il presente avviso verrà pubblicato anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive – Avviso di domanda
intesa ad ottenere la concessione di piccola derivazione di
acque sotterranee alla società Beni Stabili s.p.a., di 9 pozzi
di cui 4 di presa e 5 di resa foglio 390 e mappale 84 ad uso
pompa di calore in comune di Milano
La società Beni Stabili s.p.a., con sede legale in Roma, via Piemonte n. 3, ha presentato istanza prot. prov. di Milano n. 201061
del 31 ottobre 2012 intesa ad ottenere la concessione di piccola
derivazione per derivare una portata complessiva massima di
36 l/s di acqua pubblica sotterranea ad uso pompa di calore,
mediante n. 9 pozzi di cui 4 di presa e 5 di resa siti nel foglio 390
e mappale 84 in Comune di Milano.
L’ufficio istruttore e competente per il provvedimento finale è
la Provincia di Milano - Settore Risorse idriche e attività estrattive Servizio Acque sotterranee e banche dati idriche - corso di Porta
Vittoria 27 - 20122 Milano.
Eventuali domande concorrenti o incompatibili con la sopraccitata richiesta potranno essere presentate all’ufficio istruttore, entro il termine perentorio di trenta giorni dalla presente
pubblicazione.
Chiunque abbia interesse può visionare la domanda e la documentazione tecnica e può presentare memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni alla domanda entro ulteriori 30
giorni dal termine sopraindicato.
Il presente avviso verrà pubblicato in sintesi anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di
concessione di piccola derivazione di acque sotterranee al
signor Berlingieri Alberto, foglio 7 e mappale 9 uso area a
verde in comune di Cormano (MI)
Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 43 del regolamento regionale n. 2 del 24 marzo 2006 e della d.g.r.
n. 6/47582 del 29 dicembre 1999 la Provincia di Milano - Settore
Risorse idriche e attività estrattive - Servizio Risorse idriche - Corso
di Porta Vittoria 27 - 20122 Milano ha rilasciato il seguente decreto di concessione n. r.g. 9832/12 del 22 novembre 2012 al signor
Berlingieri Alberto, con sede legale in via San Marco n. 2156 a
Venezia, per derivare una portata complessiva di 6 l/s di acqua
pubblica sotterranea per uso area a verde, mediante n. 1 pozzo
sito nel foglio 7 e mappale 9 in Comune di Cormano - ID pratica
MI03203522012.
Il presente avviso verrà pubblicato anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di rinnovo
di concessione di piccola derivazione di acque sotterranee
alla società Monte Grappa s.r.l. uso pompa di calore in
comune di Milano
Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 43 del regolamento regionale n. 2 del 24 marzo 2006 e della d.g.r. n. 6/47582
del 29 dicembre 1999 la Provincia di Milano - Settore Risorse idriche e attività estrattive - Servizio Risorse idriche - Corso di Porta Vittoria 27 - 20122 Milano ha rilasciato il seguente decreto di
concessione n. r.g. 9872/12 del 23 novembre 2012 alla società
Monte Grappa s.r.l., con sede legale in via piazza Repubblica
n. 30 a Milano, per derivare una portata complessiva di 3,2 l/s
di acqua pubblica sotterranea per uso pompa di calore, mediante n. 2 pozzi di cui 1 pozzo di presa ed 1 pozzo di resa siti
nel foglio 108 e mappale 266 in Comune di Milano - ID pratica
MI03198532012. Il presente avviso verrà pubblicato anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio rinnovo di
concessione di piccola derivazione di acque sotterranee alla
società Dipharma Francis s.r.l. uso industriale e antincendio in
comune di Milano
Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 43 del regolamento regionale n. 2 del 24 marzo 2006 e della d.g.r.
n. 6/47582 del 29 dicembre 1999 la Provincia di Milano - Settore
Risorse idriche e attività estrattive - Servizio Risorse idriche - Corso
di Porta Vittoria 27 - 20122 Milano ha rilasciato il seguente decreto di concessione n. r.g. 9830/12 del 22 novembre 2012 alla società Dipharma Francis s.r.l., con sede legale in via Bissone n. 5 a
Baranzate (MI), per derivare una portata complessiva di 15 l/s di
acqua pubblica sotterranea per uso industriale (14 l/s) e antincendio (1 l/s), mediante n. 1 pozzo sito nel foglio 6 e mappale 47
in Comune di Milano - ID pratica MI03200061994.
Il presente avviso verrà pubblicato anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Area Qualità dell’ambiente ed energie - Settore Risorse idriche
e attività estrattive - Concessione alla società Energhie s.r.l.
di derivazione d’acqua dal fiume Lambro settentrionale in
località Crescenzago in comune di Milano per uso idroelettrico
Il direttore del Settore Risorse idriche e attività estrattive della
Provincia di Milano rende noto che, con decreto dirigenziale
r.g. n. 9123 del 6 novembre 2012, è stata rilasciata, alla società
Energhie s.r.l. con sede legale in via Parravicini 4 - Sondrio, la concessione di derivazione d’acqua, per uso idroelettrico, dal fiume
Lambro settentrionale, in comune di Milano loc. Crescenzago
(Foglio 153 mappale 6, 7 e 30), per produrre con una portata media di mod. 78,0 (7.800 l/s) e massima di mod. 150 (15.000 l/s),
sul salto di 2,10 metri, la potenza nominale media di 160,59 Kw.
Bollettino Ufficiale
– 173 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Tale concessione è stata assentita per anni 30 (trenta) decorrenti dalla data della notifica del decreto di concessione
sopra indicato, subordinatamente alle condizioni e secondo gli
obblighi indicati nel disciplinare di concessione, sottoscritto in
data 6 settembre 2012 e registrato a Sondrio il giorno 7 settembre 2012 al n. 1744 serie 3.
Informa, inoltre che con il medesimo decreto sono state contestualmente rigettate le domande in concorrenza presentate
dalla soc. Ferla Energhie s.r.l. e Ies s.r.l. dal sig. Amaini Iames.
Milano, 5 dicembre 2012
Il direttore del settore
Francesco Antonio Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di
concessione di piccola derivazione di acque sotterranee
alla società immobiliare Il Giglio s.r.l., uso pompa di calore in
comune di Milano
Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 43 del regolamento regionale n. 2 del 24 marzo 2006 e della d.g.r. n. 6/47582
del 29 dicembre 1999 la Provincia di Milano - Settore Risorse idriche e attività estrattive - Servizio Risorse idriche - corso di Porta
Vittoria 27 - 20122 Milano ha rilasciato il seguente decreto di
concessione n. r.g. 10022/12 del 27 novembre 2012 alla società
Immobiliare Il Giglio s.r.l., con sede legale in viale Piceno n. 6 a
Milano, per derivare una portata complessiva di 12 l/s di acqua
pubblica sotterranea per uso pompa di calore, mediante n. 3
pozzi di cui 1 di presa e 2 di resa, siti nel foglio 217 e mappale
156 (pp) e mappale 164 (pr) in comune di Milano - Id pratica
MI03198392012.
Il presente avviso verrà pubblicato anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio
concessione di piccola derivazione di acque sotterranee ai
signori Cazzaniga Ambrogio, Cazzaniga Ilaria e Cazzaniga
Gabriele, uso pompe di calore foglio 12 mappale 608 in
comune di Rosate (MI)
Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 43 del regolamento regionale n. 2 del 24 marzo 2006 e della d.g.r.
n. 6/47582 del 29 dicembre 1999 la Provincia di Milano - Settore
Risorse idriche e attività estrattive - Servizio Risorse idriche - corso
di Porta Vittoria 27 - 20122 Milano ha rilasciato il seguente decreto di concessione n. r.g. 9349 del 12 novembre 2012 ai sig.
ri Cazzaniga Ambrogio, Cazzaniga Ilaria e Cazzaniga Gabriele,
con sede legale in via Gallotti, 22 Rosate (MI), per derivare una
portata complessiva di 0,03 l/s di acqua pubblica sotterranea
per uso pompe di calore, mediante n. 1 pozzo sito nel foglio 12 e
mappale 608 in Comune di Rosate - Id pratica MI03201242012.
Il presente avviso verrà pubblicato anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Avviso di domanda
intesa ad ottenere la concessione di piccola derivazione di
acque sotterranee alla società Via Poma s.r.l., di 6 pozzi di cui
3 di presa e 3 di resa foglio 401 e mappali 101, 119, 120 ad uso
pompa di calore in comune di Milano
La società Via Poma s.r.l., con sede legale in Milano, piazza
Santo Stefano n. 7, ha presentato istanza prot. prov. di Milano
n. 203824 del 5 novembre 2012 intesa ad ottenere la concessione di piccola derivazione per derivare una portata complessiva
massima di 36,1 l/s di acqua pubblica sotterranea ad uso pompa di calore, mediante n. 6 pozzi di cui 3 di presa e 3 di resa siti
nel foglio 401 e mappali 119,101, 120 in Comune di Milano.
L’ufficio istruttore e competente per il provvedimento finale è
la Provincia di Milano - Settore Risorse idriche e attività estrattive Servizio Acque sotterranee e banche dati idriche - corso di Porta
Vittoria 27 - 20122 Milano.
Eventuali domande concorrenti o incompatibili con la sopraccitata richiesta potranno essere presentate all’ufficio istruttore, entro il termine perentorio di trenta giorni dalla presente
pubblicazione.
Chiunque abbia interesse può visionare la domanda e la documentazione tecnica e può presentare memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni alla domanda entro ulteriori 30
giorni dal termine sopraindicato.
Il presente avviso verrà pubblicato in sintesi anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio rinnovo
di concessione di piccola derivazione di acque sotterranee
alla società Dipharma Francis s.r.l. uso industriale in comune
di Milano
Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 43 del regolamento regionale n. 2 del 24 marzo 2006 e della d.g.r.
n. 6/47582 del 29 dicembre 1999 la Provincia di Milano - Settore
Risorse idriche e attività estrattive - Servizio Risorse idriche - Corso
di Porta Vittoria 27 - 20122 Milano ha rilasciato il seguente decreto di concessione n. r.g. 9831/12 del 22 novembre 2012 alla società Dipharma Francis s.r.l., con sede legale in via Bissone n. 5 a
Baranzate (MI), per derivare una portata complessiva di 14 l/s di
acqua pubblica sotterranea per uso Industriale, mediante n. 1
pozzo sito nel foglio 6 e mappale 47 in Comune di Milano - ID
pratica MI03200051994.
Il presente avviso verrà pubblicato anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Avviso di domanda
intesa ad ottenere la concessione di piccola derivazione di
acque sotterranee alla società Unical s.p.a., di 1 pozzo di
presa foglio 42 e mappale 47 ad uso pompa di calore in
comune di Sesto San Giovanni (MI)
La società Unical s.p.a., con sede legale in Casale Monferrato (AL), via Buzzi, 6, ha presentato istanza prot. prov. di Milano
n. 201349 del 31 ottobre 2012 intesa ad ottenere la concessione di piccola derivazione per derivare una portata complessiva massima di 36,1 l/s di acqua pubblica sotterranea ad uso
pompa di calore, mediante n. 1 pozzo di presa sito nel foglio 42
e mappale 47 in Comune di Sesto San Giovanni (MI).
L’ufficio istruttore e competente per il provvedimento finale è
la Provincia di Milano - Settore Risorse idriche e attività estrattive Servizio Acque sotterranee e banche dati idriche - corso di Porta
Vittoria 27 - 20122 Milano.
Eventuali domande concorrenti o incompatibili con la sopraccitata richiesta potranno essere presentate all’ufficio istruttore, entro il termine perentorio di trenta giorni dalla presente
pubblicazione.
Chiunque abbia interesse può visionare la domanda e la documentazione tecnica e può presentare memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni alla domanda entro ulteriori 30
giorni dal termine sopraindicato.
Il presente avviso verrà pubblicato in sintesi anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di
concessione di piccola derivazione di acque sotterranee alla
società Monvil Beton s.r.l. uso industriale, lavaggio strade e
autolavaggio in comune di Pero (MI)
Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 43 del regolamento regionale n. 2 del 24 marzo 2006 e della d.g.r.
n. 6/47582 del 29 dicembre 1999 la Provincia di Milano - Settore
Risorse idriche e attività estrattive - Servizio Risorse idriche - corso
di Porta Vittoria 27 - 20122 Milano ha rilasciato il seguente decreto di concessione n. r.g. 10226/12 del 29 novembre 2012 alla società Monvil Beton s.r.l., con sede legale in via Matteotti n. 14/C
a Cusano Milanino, per derivare una portata complessiva di 4,3
l/s di acqua pubblica sotterranea per uso industriale (4,2 l/s),
lavaggio strade (0,5 l/s) e autolavaggio (0,5 l/s), mediante n. 1
– 174 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
pozzo, sito nel foglio 2 e mappale 525 in Comune di Pero - Id
pratica MI03202752010.
Il presente avviso verrà pubblicato anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Area Qualità dell’ambiente ed energie - Settore Risorse idriche
e attività estrattive - Concessione alla società Aedilbiotecnica
s.r.l. di derivazione d’acqua dal canale deviatore Redefossi in
comune di San Giuliano Milanese (MI) per uso idroelettrico
Il direttore del Settore Risorse idriche e attività estrattive della
Provincia di Milano rende noto che, con decreto dirigenziale r.g.
n. 8287 del 11 ottobre 2012, è stata rilasciata, alla società Aedilbiotecnica s.r.l. con sede legale in via Vittoria Colonna, 9 - Milano, la concessione di derivazione d’acqua, per uso idroelettrico,
dal deviatore Redefossi, in comune di San Giuliano Milanese loc.
Carpianello (Foglio 3 mappale 933) impianto E26, per produrre
con una portata media di mod. 42,70 (4.270 l/s) e massima di
mod. 62 (6.200 l/s), sul salto di 2,38 metri, la potenza nominale
media di 99,63 Kw.
Tale concessione è stata assentita per anni 30 (trenta) decorrenti dalla data della notifica del decreto di concessione sopra
indicato, subordinatamente alle condizioni e secondo gli obblighi indicati nel disciplinare di concessione, sottoscritto in data
26 luglio 2012 e registrato a Milano il giorno 3 agosto 2012 al
n. 9616 serie 3.
Milano, 26 novembre 2012
Il direttore del settore
Francesco Antonio Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio
concessione di piccola derivazione di acque sotterranee alla
società Carapelli Firenze s.p.a. uso antincendio, inaffiamento,
are verde industriale foglio 17 mappale 69 in comune di
Inveruno (MI)
Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 43 del regolamento regionale n. 2 del 24 marzo 2006 e della d.g.r. n. 6/47582 del
29 dicembre 1999 la Provincia di Milano - Settore Risorse idriche e
attività estrattive - Servizio Risorse idriche - corso di Porta Vittoria 27
- 20122 Milano ha rilasciato il seguente rinnovo di concessione n.
r.g. 9353 del 12 novembre 2012 alla società Carapelli Firenze s.p.a.,
con sede legale in via Leonardo da Vinci, 31 - 50028 Tavernelle Val
di Pesa, per derivare una portata complessiva di 98 l/s di acqua
pubblica sotterranea per uso, uso antincendio, inaffiamento, are
verde industriale mediante n. 1 pozzo sito nel foglio 17 e mappale
69 in Comune di Inveruno - Id pratica MI03193301994.
Il presente avviso verrà pubblicato anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Avviso di domanda
intesa ad ottenere la concessione di piccola derivazione di
acque sotterranee alla società Unical s.p.a., di 1 pozzo di
presa foglio 42 e mappale 47 ad uso industriale in comune di
Sesto San Giovanni (MI)
La società Unical s.p.a., con sede legale in Casale Monferrato (AL), via Buzzi, 6, ha presentato istanza prot. prov. di Milano
n. 201349 del 31 ottobre 2012 intesa ad ottenere la concessione di piccola derivazione per derivare una portata complessiva
massima di 6 l/s di acqua pubblica sotterranea ad uso industriale, mediante n. 1 pozzo di presa sito nel foglio 42 e mappale
47 in Comune di Sesto San Giovanni (MI).
L’ufficio istruttore e competente per il provvedimento finale è
la Provincia di Milano - Settore Risorse idriche e attività estrattive Servizio Acque sotterranee e banche dati idriche - Corso di Porta
Vittoria 27 - 20122 Milano.
Eventuali domande concorrenti o incompatibili con la sopraccitata richiesta potranno essere presentate all’ufficio istruttore, entro il termine perentorio di trenta giorni dalla presente
pubblicazione.
Chiunque abbia interesse può visionare la domanda e la documentazione tecnica e può presentare memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni alla domanda entro ulteriori 30
giorni dal termine sopraindicato.
Il presente avviso verrà pubblicato in sintesi anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di
concessione di piccola derivazione di acque sotterranee al
condominio Il Pozzo foglio 10 e mappale 13 uso area a verde
in comune di Noviglio (MI)
Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 43 del regolamento regionale n. 2 del 24 marzo 2006 e della d.g.r.
n. 6/47582 del 29 dicembre 1999 la Provincia di Milano - Settore
Risorse idriche e attività estrattive - Servizio Risorse idriche - corso
di Porta Vittoria 27 - 20122 Milano ha rilasciato il seguente decreto di concessione n. r.g. 10078/12 del 28 novembre 2012 al
Condominio Il Pozzo, con sede legale in Cascina Guastalla a
Noviglio, per derivare una portata complessiva di 0,07 l/s di acqua pubblica sotterranea per uso area a verde, mediante n. 1
pozzo sito nel foglio 10 e mappale 13 in Comune di Noviglio - Id
pratica MI03194922009.
Il presente avviso verrà pubblicato anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Provincia di Milano
Area Qualità dell’ambiente ed energie - Settore Risorse idriche
e attività estrattive - Concessione alla società Aedilbiotecnica
s.r.l. di derivazione d’acqua dal canale deviatore Redefossi in
comune di San Giuliano Milanese (MI) per uso idroelettrico
Il direttore del Settore Risorse idriche e attività estrattive della
Provincia di Milano rende noto che, con decreto dirigenziale r.g.
n. 8288 del 11 ottobre 2012, è stata rilasciata, alla società Aedilbiotecnica s.r.l. con sede legale in via Vittoria Colonna, 9 - Milano, la concessione di derivazione d’acqua, per uso idroelettrico,
dal deviatore Redefossi, in comune di San Giuliano Milanese loc.
Carpianello (Foglio 3 mappale 989) impianto E25, per produrre
con una portata media di mod. 42,70 (4.270 l/s) e massima di
mod. 70 (7.000 l/s), sul salto di 1,75 metri, la potenza nominale
media di 73,26 Kw.
Tale concessione è stata assentita per anni 30 (trenta) decorrenti dalla data della notifica del decreto di concessione sopra
indicato, subordinatamente alle condizioni e secondo gli obblighi indicati nel disciplinare di concessione, sottoscritto in data
26 luglio 2012 e registrato a Milano il giorno 3 agosto 2012 al
n. 9615 serie 3.
Milano, 26 novembre 2012
Il direttore del settore
Francesco Antonio Pierri
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Avviso di domanda
intesa ad ottenere la concessione di piccola derivazione di
acque sotterranee presentata dalla società Valore Reale SGR
s.p.a Fondo Oro Blu in comune di Milano
La società Valore Reale SGR s.p.a. Fondo Oro Blu avente sede legale in Milano, piazza Diaz, 5, ha presentato istanza prot.
prov. di Milano n. 184954 dell’11 ottobre 2012 intesa ad ottenere
la concessione di piccola derivazione per derivare una portata
complessiva massima di 12l/s di acqua pubblica sotterranea,
ad uso recupero energetico mediante pompe di calore, mediante n. 2 pozzi, di cui 1 di presa e 1 di resa siti nel foglio 608
mappali 527 e 530 in Comune di Milano.
L’ufficio istruttore e competente per il provvedimento finale è
la Provincia di Milano - Settore Risorse idriche e attività estrattive
- Servizio Risorse idriche - corso di Porta Vittoria 27 - 20122 Milano.
Eventuali domande concorrenti o incompatibili con la sopraccitata richiesta potranno essere presentate all’ufficio istruttore, entro il termine perentorio di trenta giorni dalla presente
pubblicazione.
Chiunque abbia interesse può visionare la domanda e la documentazione tecnica e può presentare memorie scritte contenenti osservazioni od opposizioni alla domanda entro ulteriori 30
giorni dal termine sopraindicato.
Il presente avviso verrà pubblicato in sintesi anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Bollettino Ufficiale
– 175 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Milano
Settore Risorse idriche e attività estrattive - Rilascio di
concessione di piccola derivazione di acque sotterranee alla
società Vietanmonamur s.r.l. uso pompa di calore in comune
di Milano
Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 43 del regolamento regionale n. 2 del 24 marzo 2006 e della d.g.r.
n. 6/47582 del 29 dicembre 1999 la Provincia di Milano - Settore
Risorse idriche e attività estrattive - Servizio Risorse idriche - corso
di Porta Vittoria 27 - 20122 Milano ha rilasciato il seguente decreto di concessione n. r.g. 9350 del 12 novembre 2012 alla società
Vietanmonamur s.r.l., con sede legale in via Sapeto n. 7 a Milano, per derivare una portata complessiva di 0,12 l/s di acqua
pubblica sotterranea per uso pompa di calore, mediante n. 2
pozzi 1 di presa ed 1 di resa foglio 192 e mappale 192 in Comune di Milano - Id pratica MI03200202012.
Il presente avviso verrà pubblicato anche sul sito della Provincia di Milano.
Il direttore del settore
Francesco Pierri
Comune di Buscate (MI)
Approvazione mappe di vincolo aeroporto di Malpensa ai
sensi dell’art. 707 del Codice della navigazione
L’ENTE NAZIONALE PER L’AVIAZIONE CIVILE
ai sensi e per gli effetti degli artt. 707 e 708 del Codice della navigazione, completato il processo di realizzazione della mappe
e terminata la fase istruttoria, ha approvato con disposizione
dirigenziale n. 13/IOP/MV/ del 7 novembre 2012 le mappe di
vincolo delle aree limitrofe all’aeroporto di Malpensa, ove sono
stabilite le limitazioni relative agli ostacoli per la navigazione aerea ed ai potenziali pericoli per la stessa.
Gli elaborati progettuali sono stati predisposti su incarico di
Enac a cura del gestore aeroportuale in qualità di titolare del
certificato di aeroporto.
Tutti gli atti, anche quelli relativi al territorio del comune di Buscate, sono depositati presso l’ufficio del messo Comunale - Comando di Polizia Locale Comune di Buscate - in libera visione
per trenta giorni consecutivi, decorrenti dal 26 novembre 2012
al 26 dicembre 2012. Le eventuali osservazioni da presentarsi nei
termini di cui all’art. 708 del Codice della navigazione dovranno
essere prodotte direttamente ad ENAC al seguente indirizzo:
ENAC - Direzione Operatività viale del Castro Pretorio 118 –
00185 Roma.
Buscate, 30 novembre 2012
Il responsabile dell’area polizia locale
Andrea Gagliardi
Comune di Inveruno (MI)
Pubblicazione mappe di vincolo di cui all’art. 707 del Codice
della navigazione
In seguito alla richiesta dell’ENAC prot. n. 0143825/IOP del
9 novembre 2012,
SI AVVISA
che sono depositate, presso l’Ufficio Tecnico comunale - via Marcora n. 38 - Inveruno, le mappe di vincolo di cui all’art. 707 del
Codice della navigazione relative al territorio comunale.
Le mappe sono a disposizione per la consultazione dal 14 dicembre 2012 al 14 gennaio 2013, con i seguenti orari:
−− lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì (non festivi) dalle ore
9.00 alle ore 12.00.
Inveruno, 3 dicembre 2012
Il funzionario
Tiziano Leoni
Comune di Lainate (MI)
Deposito in pubblica visione - Variante parziale al piano delle
regole (PGT) – via Monte Nevoso - Adozione
IL RESPONSABILE DEL SETTORE
ai sensi dell’art. 13 comma 4 della legge regionale 11 marzo
2005 n. 12 e s.m.i.
AVVISA
che in data 15 novembre 2012 con delibera di Consiglio comunale n. 98 è stata adottata la variante parziale al piano delle
regole (PGT) di via Monte Nevoso e che presso la sede municipale di largo Vittorio Veneto,12 (Ufficio Segreteria) saranno de-
positati in libera visione al pubblico gli atti relativi alla suddetta
variante parziale per trenta giorni consecutivi decorrenti dal
giorno 12 dicembre 2012, sino al giorno 10 gennaio 2013, con
il seguente orario:
−− lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 09:00 alle ore
12:00;
−− giovedì dalle 16:30 alle 18:00.
I documenti sono altresì pubblicati sul sito internet: www.comune.lainate.mi.it
Durante i successivi trenta giorni, sino alle ore 13:00 del giorno 9 febbraio 2013, gli interessati potranno presentare all’Ufficio
Protocollo comunale/Punto Comune - L.go Vittorio Veneto,12osservazioni ed opposizioni.
Lainate, 29 novembre 2012
Il responsabile del settore
Giorgio Favarato
Comune di Magenta (MI)
Avviso di avvio del procedimento per la redazione della
variante n. 2 al vigente piano di governo del territorio (PGT)
unitamente alla valutazione ambientale strategica (VAS)
IL DIRIGENTE DEL SETTORE TECNICO
(in qualità di responsabile del procedimento e di autorità
procedente)
Vista la delibera di Giunta comunale n. 184 del 19 novembre 2012, di avvio del procedimento di redazione della variante
n. 2 agli atti del vigente piano di governo del territorio (PGT) e
contestuale avvio del procedimento di valutazione ambientale
strategica (VAS);
Vista la legge regionale 11 marzo 2005 n. 12 per il governo del
territorio ed i relativi criteri attuativi;
Visti gli Indirizzi generali per la valutazione ambientale (VAS)
approvati con d.c.r. 13 marzo 2007, n. VIII/351 e gli ulteriori
adempimenti di disciplina approvati dalla Giunta regionale con
deliberazione n. VIII/6420 del 27 dicembre 2007 e successive
modifiche e integrazioni;
Visto il decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 «Norme in materia ambientale» e s.m.i.;
RENDE NOTO
l’avvio del procedimento per la redazione della variante n. 2 agli
atti del vigente piano di governo del territorio (PGT) unitamente
alla valutazione ambientale strategica (VAS)
PERTANTO
ai sensi dell’art. 13, comma 3, della legge regionale n. 12/2005
chiunque abbia interesse, anche per la tutela di interessi diffusi, può presentare suggerimenti e proposte. Le istanze dovranno
essere redatte in duplice copia in carta semplice e presentate
all’Ufficio Protocollo, presso la sede municipale in p.zza Formenti
n. 3, entro le ore 12,00 del giorno 11 febbraio 2013, complete di
eventuali documenti allegati a corredo di tutte le copie.
Il presente avviso viene pubblicato, oltre che all’Albo Pretorio
comunale, sul sito internet comunale www.comune.magenta.
mi.it, su un quotidiano locale, sul Sistema Informativo per la Valutazione Ambientale (SIVAS): http://www.cartografia.regione.
lombardia.it/sivas e reso pubblico sul territorio comunale mediante l’affissione di manifesti.
Magenta, 12 dicembre 2012
Il dirigente del settore tecnico
Monica Porta
Comune di Vanzaghello (MI)
Avviso di deposito adozione variante parziale al piano di
governo del territorio (PGT) e verifica di esclusione dalla VAS
SI COMUNICA CHE
con deliberazione del c.c. n. 39 del 29 novembre 2012 è stata
adottata la variante parziale al piano di governo del territorio
(PGT) e la verifica di non assoggettabilità a valutazione ambientale strategica (VAS).
Ai sensi dell’art. 13, comma 4, della l.r. 12/2005 e s.m.i. ed a
seguito degli indirizzi generali per la valutazione ambientale strategica (VAS) approvati con d.c.r. n. VIII/351 del 13 marzo 2007
nonché dal punto 6.9 dell’allegato alla d.g.r. VIII/6420 del 27 dicembre 2007 e s.m.i., nonché d.g.r. 9/761 del 10 novembre 2010,
si rende noto dell’avvenuta adozione della variante parziale al
vigente PGT.
– 176 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Viene dato avviso con pubblicazione sul sito web del Comune, all’Albo Pretorio comunale, sul quotidiano «La Prealpina» di
interesse locale, sul BURL, nonché un congruo numero di avvisi
sul territorio.
Conformemente alle disposizioni di legge, gli atti adottati sono depositati per trenta giorni consecutivi a partire dall’11 dicembre 2012 sino al 9 gennaio 2013 presso la Segreteria comunale dell’Ente in via Donatori Volontari del Sangue n. 3, affinché
chiunque ne abbia interesse, possa prenderne liberamente visione. Nei successivi 30 giorni e cioè entro e non oltre il 8 febbraio 2013 sarà possibile presentare eventuali osservazioni in carta
libera in duplice copia, elusivamente in riferimento al contenuto
della variante stessa.
Gli orari in cui è possibile prendere visione degli atti su supporto cartaceo sono i seguenti: dal lunedì al venerdì dalle ore 09,30
alle ore 12,30.
Vanzaghello,11 dicembre 2012
Il responsabile dell’area tecnica
Bottarini Francesco
Comune di Vanzaghello (MI)
Aereoporto di Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione
aerea - Pubblicazione mappe di vincolo di cui all’art. 707 del
Codice della navigazione
SI AVVISA CHE
dal 4 dicembre 2012 al 1 febbraio 2013 sono depositate presso
l’Ufficio Tecnico del Comune di Vanzaghello le mappe di vincolo
ai sensi dell’art. 707 comma 1 del Codice della navigazione.
Il responsabile area amministrativa
Laura Re Ferrè
Bollettino Ufficiale
Bollettino Ufficiale
– 177 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Monza e della Brianza
Provincia di Monza e Brianza
Settore Ambiente, agricoltura - Rilascio di concessione per
piccola derivazione di acque sotterrane ad uso area a verde
in comune di Carate Brianza (MB) - Gan Immobiliare s.r.l. (MB)
Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 43 del r.r.
n. 2 del 24 marzo 2006 e della d.g.r. 6/47582 del 22 dicembre
2009 la Provincia di Monza Brianza - Settore Ambiente, agricoltura ha rilasciato il decreto di concessione r.g. 3259 del 15 novembre 2012 alla società Gan Immobiliare s.r.l. per derivare una
portata complessiva di 1.5 L/s di acqua pubblica per uso area
a verde, disciplinare C1, mediante nr. 1 pozzi in fg. 4 mapp. 467 in
comune di Carate Brianza (MB)
Il presente avviso verrà pubblicato anche sul seguente sito:
http://www.provincia.mb.it/ambiente/risorse_idriche/acquesott/index.html.
Il responsabile del procedimento
Fabio Lopez Nunes
Comune di Giussano (MB)
Avviso di deposito degli atti costituenti il piano urbano
generale dei servizi nel sottosuolo (PUGSS)
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
LAVORI PUBBLICI, PATRIMONIO, AMBIENTE
Vista e richiamata la deliberazione del Consiglio comunale
n.49 in data 19 novembre 2012, relativa all’adozione degli atti costituenti il piano urbano generale dei servizi nel sottosuolo
(PUGSS) del Comune di Giussano;
Vista la legge regionale 11 marzo 2005 n. 12 «legge per il governo del territorio»;
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13, della l.r. n. 12/2005;
RENDE NOTO
che dal giorno 10 dicembre 2012 al giorno 9 gennaio 2013 compreso la deliberazione consiliare su richiamata sarà depositata,
con i relativi allegati, presso la segreteria comunale, negli orari
d’ufficio, affinché chiunque ne abbia interesse possa prenderne
visione.
Eventuali osservazioni dovranno essere presentate in duplice
copia al protocollo Generale del Comune nei successivi trenta
giorni e cioè a partire dal giorno 10 gennaio 2013, fino alle ore
17.00 di lunedi 11 febbraio 2013.
Giussano, 29 novembre 2012.
ll dirigente del settore lavori pubblici, patrimonio e ambiente
Ambrogio Mantegazza
Responsabile del procedimento
Leonardo Musumeci
Istruttore della pratica
Cristina Minà
– 178 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Pavia
Provicia di Pavia
Settore Tutela ambientale - U.o. Attività estrattive - Avviso
decreto n. 1/2012 - Ditta «Scotti Francesco Commercio Materiali
Inerti, scavi e movimento terra, lavorazioni agromeccaniche»
con sede in via Don Carlo Celli n. 12 - Agazzano (PC). Verifica
di assoggettabilità alla VIA
Con decreto del dirigente in staff del Settore Tutela ambientale della Provincia di Pavia n. 1/2012 del 16 ottobre 2012 protocollo n. 64319 ai sensi dell’art. 6 della l.r. 5 del 2 febbraio 2010,
il progetto presentato dalla ditta Scotti Francesco Commercio
Materiali Inerti, scavi e movimento terra, lavorazioni agromeccaniche», P.IVA 01262290339, relativo all’ambito territoriale estrattivo
ATE a55 sito in comune di Corteolona loc. San Giuseppe (PV), è
stato escluso dalla procedura di VIA con obbligo di osservanza
delle prescrizioni. Il testo integrale del decreto sarà consultabile
sul sito SILVIA (Sistema Informatiovo per la Valutazione d’Impatto Ambientale http://silvia.regione.lombardia.it) e sul sito web:
www.provincia.pv.it.
Il responsabile della u.o. attività estrattiva
Oscar Ragni
Provicia di Pavia
Settore Tutela ambientale - U.o. Attività estrattive - Avviso
decreto n. 2/2012 - Ditta Cosmocal s.p.a. con sede in
via Trieste n. 21 - Sant’Angelo Lodigiano (LO) - Verifica di
assoggettabilità alla VIA
Con decreto del dirigente in staff del Settore Tutela ambientale della Provincia di Pavia n. 2/2012 del 12 novembre 2012 protocollo n. 69730 ai sensi dell’art. 6 della l.r. 5 del 2 febbraio 2010
il progetto presentato dalla ditta Cosmocal P. IVA 06319630155,
relativo all’ambito territoriale estrattivo ATE g60 sito in comune di
Landriano e Bascapè loc. Pairana (PV), è stato escluso dalla procedura di VIA con obbligo di osservanza delle prescrizioni. Il testo
integrale del decreto sarà consultabile sul sito SILVIA.(Sistema Informatiovo per la Valutazione d’Impatto Ambientale http://silvia.
regione.lombardia.it) e sul sito web: www.provincia.pv.it.
Il responsabile della u.o. attività estrattiva
Oscar Ragni
Provincia di Pavia
Settore Tutela ambientale - U.o. Risorse idriche - Domanda di
concessione di derivazione d’acqua da n. 1 pozzo in comune
di Ferrera Erbognone (PV). Impresa agricola Panigati Erminio
Giuseppe di Pavia
L’impresa agricola Panigati Erminio Giuseppe (P. IVA
01291990180) con sede legale a Pavia in Strada Sora 15, nella
persona del titolare, ha presentato in data 29 novembre 2011
domanda di concessione da n. 1 pozzo esistente, per uso zootecnico e potabile su terreno di proprietà in comune di Ferrera
Erbognone (PV), ubicato al c.t. fg. 2 mapp. 138, per prelevare la
portata media di 0,245 l/s, la portata massima totale di 2 l/s per
un volume annuo di 7800 mc.
L’ufficio istruttore e l’ufficio competente al rilascio del provvedimento di concessione sono individuati nella Provincia di Pavia
- Settore Tutela ambientale - U.o. Risorse idriche.
Il termine per la presentazione di domande tecnicamente incompatibili è fissato in 30 (trenta) giorni a decorrere dalla data
di pubblicazione sul BURL.
Chiunque abbia interesse può visionare la documentazione
tecnica e può presentare all’Ufficio istruttore osservazioni e/o
opposizioni, entro 30 (trenta) giorni decorrenti dal termine di cui
sopra.
Il responsabile della u.o. risorse idriche
Claudia Fassina
Provincia di Pavia
Settore Tutela ambientale - U.o. Compatibilità paesistico
ambientale - Avviso decreto n. 01/2012 - CPA Verifica di
assoggettabilità a VIA, ai sensi dell’art. 20 del d.lgs. 152/06
e s.m.i. ed ai sensi dell’art. 6 della l.r. 5/2010 e s.m.i., per
la realizzazione di un insediamento produttivo (attività di
logistica) in comune di Villanterio - Proponente: Geen Logis
s.r.l. - Rif. SILVIA VER59-PV
Con decreto del dirigente del Settore Tutela ambientale
n. 01/2012 - CPA del 3 dicembre 2012, prot. n. 74933, ai sensi
dell’art. 6 della l.r. 5/2010 e s.m.i., il progetto di realizzazione di un
insediamento produttivo (attività di logistica) in comune di Villanterio da parte della società Geen Logis s.r.l., con sede legale
in via della Moscova 47 - Milano, è stato escluso, a determinate
condizioni, dalla procedura di VIA. Il testo integrale del decreto è
consultabile sul sito SILVIA della Regione Lombardia (http://silvia.regione.lombardia.it ) e sul sito web della Provincia di Pavia,
sezione Ambiente, http://www.provincia.pv.it.
Il responsabile della u.o. compatibilità
paesistico ambientale
Giuseppe Annunziata
Comune di Casorate Primo (PV)
Avviso di pubblicazione e deposito atti relativi all’adozione
del piano di classificazione acustica del territorio comunale
IL RESPONSABILE DEI SERVIZI PER IL TERRITORIO
Ai sensi e per gli effetti del’art. della l.r. 13/2001
AVVISA
Che gli atti inerenti il il piano di classificazione acustica del
territorio comunale, adottato con delibera di c.c. n. 48 del 27 novembre 2012, unitamente a tutti gli allegati, sono depositati in
libera visione al pubblico presso la segreteria comunale, negli
orari di apertura al pubblico, per trenta giorni consecutivi dal 5
dicembre al 2012 al 4 gennaio 2013.
Eventuali osservazioni al nuovo piano di classificazione acustica del territorio comunale si potranno presentare nei successivi
trenta giorni e comunque entro il 3 febbraio 2013 in triplice copia in carta semplice.
Casorate Primo, 5 dicembre 2012
Il responsabile dei servizi per il territorio
Donato Lamacchia
Comune di Fortunago (PV)
Avviso di deposito atti relativi a variante del piano regolatore
generale (PRG)
Ai sensi l.r. 23/97 - art. 2, comma 2, lett.a)
SI RENDE NOTO CHE
sono depositati presso la segreteria comunale per la libera visione al pubblico, gli atti della variante al vigente PRG, adottata
con deliberazione del Consiglio comunale n. 2 in data 21 aprile
2012, e approvata con deliberazione del Consiglio comunale
n. 14 del 3 dicembre 2012, esecutiva ai sensi di legge.
Fortunago, 4 dicembre 2012
Il sindaco
Achille Lanfranchi
Il responsabile del servizio
Emilia Loredana Sgorbini
Comune di Galliavola (PV)
Avviso di adozione, deposito e pubblicazione degli atti
costituenti il piano di governo del territorio (PGT)
Vista la delibera di Consiglio comunale n. 20 del 26 ottobre
2012, esecutiva ai sensi di legge, con la quale è stato adottato il
piano di governo del territorio (PGT);
Vista la legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 e successive
in­tegrazioni e modifiche, in particolare l’articolo 13, comma 4,
relativo alla procedura amministrativa vigente di adozione e approvazione del suddetto strumento urbanistico;
Visti gli indirizzi generali per la valutazione ambientale strategica (VAS) ap­provati con dcr 13 marzo 2007, atto n. 8/0351,
gli ulteriori adem­
pimenti di disciplina approvati dalla Giunta
regionale con deliberazioni n. 8/6420 del 27 dicembre 2007,
n. 8/10971 del 30 dicembre 2009 e n. 9/0761 del 10 novembre
2010, nonché il d.lgs. 152/2006 co­me successivamente modificato dal d.lgs 4/2008;
AVVISA
−− che gli atti costituenti il piano di governo del territorio (PGT)
del Comune di Galliavola (PV), comprensivi di quelli inerenti la
relativa procedura di valutazione ambien­tale strategica (VAS),
ai sensi dell’art. 13 della l.r. 12/2005 e s.m.i. sono depositati, congiuntamente alla delibera di Consiglio comunale n. 20 del 26
ottobre 2012, presso la segreteria comunale per 30 giorni consecutivi dalla pubblicazione del presente avviso (dal 29 novembre
2012 al 29 dicembre 2012), affinché chiunque ne abbia interesse possa pren­derne visione, negli orari di apertura degli uffici
comunali;
Bollettino Ufficiale
– 179 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
−− nei 30 giorni successivi la scadenza del periodo di depo­sito,
quindi entro il 29 gennaio 2013, chiunque ne abbia interesse potrà far pervenire osservazioni, da presentare in duplice copia in
carta libera all’ufficio protocollo del Comune di Galliavola (PV).
La pubblicità del presente avviso è effettuata mediante pubblicazione: all’Albo Pretorio on-line sul sito: http://www.studiok.
it/comuni/galliavola/albo/albo_lista.php; sul sito internet del
Comune di Galliavola (www.galliavola.eu); sul Bollettino Ufficiale
della Regione Lombardia BURL; su «Lomellina in Comune» (periodico a diffusione locale)
Si precisa inoltre che gli atti di adozione del PGT, nonché tutti
gli elaborati costituenti il piano, possono essere consultati an­
che sul sito regionale web SIVAS (http://www.cartografia.regione.lom­bardia.it/sivas).
Galliavola ,29 novembre 2012
Il responsabile del servizio tecnico
Luigi Borlone
Comune di Zeccone (PV)
Avviso di approvazione del piano di zonizzazione acustica
SI RENDE NOTO CHE
con deliberazione del Consiglio comunale n. 25 del 25 ottobre 2012, è stata approvata definitivamente la classificazione
acustica del territorio comunale ai sensi della l. 447/1995 e della
l.r. 13/2001 e s.m.i.;
Si precisa che gli atti di approvazione della classificazione
acustica sono consultabili sul sito comunale, www.comune.zeccone.pv.it o presso l’Ufficio Tecnico.
Zeccone, 4 dicembre 2012
Il responsabile del servizio tecnico
Stefania Ceseno
– 180 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Sondrio
Provincia di Sondrio
Domanda pervenuta in data 17 settembre 2012 della società
Sanitermica Aprichese s.r.l. per concessione di derivazione
d’acqua da n. 1 pozzo ad uso scambio termico in impianti
a pompa di calore nel territorio del comune di Chiuro (SO)
La società Sanitermica Aprichese s.r.l. con sede legale in Aprica
(SO) ha presentato in data 17 settembre 2012 domanda intesa
ad ottenere la concessione a derivare moduli medi 0,022 (2,2 l./
sec) e moduli massimi 0,0417 (4,17 l/sec) corrispondenti ad un
volume annuo stimato di 70.080 mc. di acqua da n. 1 pozzo in
comune di Chiuro (SO), per uso scambio termico in impianti a
pompa di calore.
L’ufficio istruttore competente a rilasciare l’atto finale è la Provincia di Sondrio.
Domande che riguardino derivazioni tecnicamente incompatibili saranno considerate concorrenti qualora presentate entro
30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso sul
BURL.
Chiunque abbia interesse potrà prendere visione della domanda e della documentazione tecnica depositata presso il
Settore Agricoltura, ambiente, caccia e pesca della Provincia
di Sondrio e presso il Comune di Chiuro (SO) decorsi 30 giorni
dalla pubblicazione del presente avviso sul BURL ed eventuali
osservazioni od opposizioni potranno essere presentate entro i
successivi 30 giorni.
Sondrio, 3 dicembre 2012
Il dirigente
Daniele Moroni
Provincia di Sondrio
Richiesta di variante alla concessione originariamente
assentita dalla Provincia di Sondrio con provvedimento
n. 24/02 del 18 dicembre 2002 per derivare acqua dalla falda
sotterranea tramite n. 2 pozzi ad uso innaffiamento aree verdi
e aree sportive in territorio del comune di Caiolo, pervenuta
in data 11 agosto 2011 e successive integrazioni del 17
settembre 2012 da parte della società Valtellina Golf Club
La società Valtellina Golf Club con sede legale a Caiolo (SO),
ha presentato in data 11 agosto 2011, successivamente integrata in data 17 settembre 2012, domanda di variante alla concessione originariamente assentita con provvedimento n. 24/02
del 18 dicembre 2002 originariamente rilasciato dalla Provincia
di Sondrio, per derivare acqua dalla falda sotterranea tramite
n. 2 pozzi (in luogo dell'unico pozzo inizialmente concesso) ad
uso innaffiamento aree verdi e aree sportive, per derivare moduli
medi 0,05 (l/sec. 5,00) per un volume annuo stimato di 157.680
mc. di acqua dalla falda sotterranea tramite n. 1 pozzo in territorio del comune di Caiolo.
L’ufficio istruttore competente a rilasciare l’atto finale è la Provincia di Sondrio.
Domande che riguardino derivazioni tecnicamente incompatibili saranno considerate concorrenti qualora presentate entro
30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso sul
BURL.
Chiunque abbia interesse potrà prendere visione della domanda e della documentazione tecnica depositata presso il
Settore Agricoltura, ambiente, caccia e pesca della Provincia
di Sondrio e presso il Comune di Caiolo (SO) decorsi 30 giorni
dalla pubblicazione del presente avviso sul BURL ed eventuali
osservazioni od opposizioni potranno essere presentate entro i
successivi 30 giorni.
Sondrio, 29 novembre 2012
Il dirigente
Daniele Moroni
Provincia di Sondrio
Variante non sostanziale alla concessione assentita all’Ente
Provincia Italiana dell’Istituto delle Suore di Santa Croce
con Provvedimento della Provincia di Sondrio n. 001/12 del
24 gennaio 12, a derivare acqua da n. 2 pozzi in comune
di Sondrio per uso scambio termico in impianti a pompa di
calore
Si rende noto che con atto n. 021/12 del 31 ottobre 2012 è
stata rilasciata all’Ente Provincia Italiana dell’Istituto delle Suore
di Santa Croce la variante non sostanziale alla concessione a
derivare moduli medi annui 0,0274 (l/sec 2,74) corrispondenti
ad un volume annuo stimato di 86.400 mc di acqua da n. 2 pozzi nel territorio del comune di Sondrio, per uso scambio termico
in impianti a pompa di calore.
La concessione è assentita fino all’1 giugno 2040, data di scadenza della concessione originaria, alle condizioni contenute
nel disciplinare integrativo di data 31 ottobre 2012, n. 4588 di
repertorio registrato a Sondrio il 15 novembre 2012 al n. 32 serie
2 e nel disciplinare originario del 24 gennaio 2012 n. rep. 4525,
registrato a Sondrio il 6 febbraio 2012 al n. 1 serie 2.
Sondrio, 30 novembre 2012
Il dirigente
Daniele Moroni
Provincia di Sondrio
Richiesta di variante con cambio d’uso da industriale
ad antincendio pervenuta in data 14 febbraio 2011,
successivamente integrata in data 30 gennaio 2012, del
signor Paganoni Stefano in qualità di legale rappresentante
della società Parom Holding s.r.l. alla originaria concessione
assentita con decreto della Giunta regionale della Lombardia
n. 51604 del 27 aprile 1994 a derivare acqua tramite n. 1
pozzo in territorio del comune di Berbenno di Valtellina (SO)
per uso industriale ed igienico ed assimilati
La società Parom Holding s.r.l. ha presentato in data 14 febbraio 2011, successivamente integrata in data 30 gennaio 2012,
richiesta intesa ad ottenere la concessione a derivare moduli
medi 0,00003 (0,003 l./sec.) e moduli massimi 0,26 (26,00 l/sec)
corrispondenti ad un volume annuo stimato di 96,20 mc. di acqua da n. 1 pozzo in territorio del comune di Berbenno di Valtellina (SO), per uso anti incendio.
L’ufficio istruttore competente a rilasciare l’atto finale è la Provincia di Sondrio.
Domande che riguardino derivazioni tecnicamente incompatibili saranno considerate concorrenti qualora presentate entro
30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso sul
BURL.
Chiunque abbia interesse potrà prendere visione della domanda e della documentazione tecnica depositata presso il
Settore Agricoltura, ambiente, caccia e pesca della Provincia di
Sondrio e presso il Comune di Berbenno di Valtellina (SO) decorsi 30 giorni dalla pubblicazione del presente avviso sul BURL ed
eventuali osservazioni od opposizioni potranno essere presentate entro i successivi 30 giorni.
Sondrio, 29 novembre 2012
Il dirigente
Daniele Moroni
Provincia di Sondrio
Richiesta in data 22 gennaio 2010 e successive integrazioni
del 20 ottobre 2011e del 29 agosto 2012 del Consorzio di
Miglioramento Fondiario del Mortirolo di variante sostanziale
alla pratica n. 817 con una nuova derivazione in località «Val di
Luina» finalizzata alla realizzazione di acquedotto antincendio
e potabile nelle località «Valle Luina, Polave, Pompei» e «Valle
Luina, Stabiel e Fracia» in territorio del comune di Grosotto (SO)
Il Consorzio di Miglioramento Fondiario del Mortirolo con sede
a Grosotto (SO) ha presentato in data 22 gennaio 2010, successivamente integrata in data 20 ottobre 2011 e in data 29 agosto 2012, richiesta di concessione intesa a derivare moduli medi
complessivi 0,0234 (2,34 l./sec.), di cui: moduli medi 0,011 (1,10
l/sec.) dalla sorgente «Valle di Luina» e moduli medi 0,0124
(1,24 l/sec.) dalla sorgente «Gianino» e moduli massimi complessivi 0,0316 (3,16 l/sec.), di cui: moduli massimi 0,015 (1,50
l./sec.) dalla sorgente «Valle di Luina» e moduli massimi 0,0166
(1,66 l/sec.) dalla sorgente «Gianino», in luogo degli originari
moduli complessivi 0,04 (4,00 l/sec.) dalla sola sorgente «Gianino», corrispondenti ad un volume annuo stimato di 73.794 mc.
di acqua da sorgenti in territorio del comune di Grosotto (SO),
per uso potabile.
L’ufficio istruttore competente a rilasciare l’atto finale è la Provincia di Sondrio.
Domande che riguardino derivazioni tecnicamente incompatibili saranno considerate concorrenti qualora presentate entro
30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso sul
BURL.
Chiunque abbia interesse potrà prendere visione della domanda e della documentazione tecnica depositata presso il
Settore Agricoltura, ambiente, caccia e pesca della Provincia di
Sondrio e presso il Comune di Grosotto (SO) decorsi 30 giorni
Bollettino Ufficiale
– 181 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
dalla pubblicazione del presente avviso sul BURL ed eventuali
osservazioni od opposizioni potranno essere presentate entro i
successivi 30 giorni.
Sondrio, 29 novembre 2012
Il dirigente
Daniele Moroni
Provincia di Sondrio
Richiesta di variante con cambio d’uso da industriale ad
irriguo pervenuta in data 30 marzo 2011, successivamente
integrata in data 15 dicembre 2011 e in data 17 ottobre
2012, del signor Tognela Mosé alla concessione assentita
con decreto della Giunta regionale della Lombardia n. 26721
del 26 marzo 1997 a derivare acqua dalla falda sotterranea
tramite n. 1 pozzo in territorio del comune di Villa di Tirano (SO)
Il signor Tognela Mosé residente in via Roma, 5 - Villa di Tirano (SO), in qualità di titolare della omonima ditta, ha presentato in data 30 marzo 2011, successivamente integrata in data 15
dicembre 2011 e in data 17 ottobre 2012, domanda di variante
non sostanziale alla concessione originariamente assentita con
decreto della Giunta regionale Lombarda n. 26721 del 26 marzo
1997, tesa a derivare derivare moduli medi annui 0,0016 (l/sec.
0,16) e moduli medi nel periodo di utilizzo di 0,0054 (l/sec. 0,54)
per un volume annuo complessivo di 5.098,10 mc. di acqua in
luogo dei precedenti moduli medi 0,10 (l/sec. 10) e moduli massimi 0,30 (l/sec. 30); dalla falda sotterranea tramite n. 1 pozzo in
territorio del comune di Villa di tirano, originariamente assentito
ad uso industriale, ora per uso irriguo.
L’ufficio istruttore competente a rilasciare l’atto finale è la Provincia di Sondrio.
Domande che riguardino derivazioni tecnicamente incompatibili saranno considerate concorrenti qualora presentate entro
30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso sul
BURL.
Chiunque abbia interesse potrà prendere visione della domanda e della documentazione tecnica depositata presso il
Settore Agricoltura, ambiente, caccia e pesca della Provincia di
Sondrio e presso il Comune di Villa di Tirano (SO) decorsi 30 giorni dalla pubblicazione del presente avviso sul BURL ed eventuali
osservazioni od opposizioni potranno essere presentate entro i
successivi 30 giorni.
Sondrio, 29 novembre 2012
Il dirigente
Daniele Moroni
Provincia di Sondrio
Domanda pervenuta in data 28 novembre 2012 della società
Fro-Air Liquide Welding Italia s.p.a. per richiesta di variante non
sostanziale alla concessione assentita con provvedimento
della Provincia di Sondrio n. 156/09 del 23 luglio 2009 a
derivare acqua da n. 2 pozzi in comune di Ardenno (SO) per
uso industriale ed antincendio
La società Fro-Air Liquide Welding Italia s.p.a. con sede legale
in Verona ha presentato in data 28 novembre 2012 domanda di
variante non sostanziale alla concessione, assentita con provvedimento della Provincia di Sondrio n. 156/09 del 23 luglio 2009, a
derivare moduli medi annui 0,2 (l./sec. 20) corrispondenti ad un
volume annuo stimato di 630.072 mc. di acqua da n. 2 pozzi in
comune di Ardenno, per uso industriale ed antincendio.
L’ufficio istruttore competente a rilasciare l’atto finale è la Provincia di Sondrio.
Opposizioni od osservazioni scritte potranno essere presentate da parte dei terzi interessati entro 30 giorni.
Chiunque abbia interesse potrà prendere visione della domanda e della documentazione tecnica depositata presso il
Settore Agricoltura, ambiente, caccia e pesca della Provincia di
Sondrio.
Sondrio, 5 dicembre 2012
Il dirigente
Daniele Moroni
Provincia di Sondrio
Domanda di variante sostanziale alla concessione
originariamente assentita con provvedimento n. 14869
del 9 giugno 2000 pervenuta in data 5 febbraio 2009 e
successive integrazioni del 24 giugno 2009, 7 ottobre 2009
e 25 gennaio 2012 da parte della società Osteria del Conte
s.r.l. di derivazione d’acqua da n. 2 pozzi per uso igienico ed
assimilati ed irriguo in territorio del comune di Forcola (SO)
La ditta «Osteria del Conte» s.r.l. con sede legale a Milano (MI)
ha presentato in data 5 febbraio 2009, successivamente integrata in data 24 giugno 2009, 7 ottobre 2009 e 25 gennaio 2012,
richiesta di concessione intesa a derivare moduli medi 0,0476
(4,76 l./sec.) e moduli massimi 0,048 (4,80 l./sec.) corrispondenti ad un volume annuo stimato di 150.000 mc. di acqua da
n. 1 pozzo ad uso igienico ed assimilati e moduli medi 0,00032
(0,032 l./sec.) corrispondenti a moduli medi 0,00069 (0,069
l./sec.) nel periodo di utilizzo, pari ad un volume annuo stimato
di 1.000 mc. di acqua da n. 1 pozzo ad uso irriguo in territorio del
comune di Forcola (SO).
L’ufficio istruttore competente a rilasciare l’atto finale è la Provincia di Sondrio.
Domande che riguardino derivazioni tecnicamente incompatibili saranno considerate concorrenti qualora presentate entro
30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso sul
BURL.
Chiunque abbia interesse potrà prendere visione della domanda e della documentazione tecnica depositata presso il
Settore Agricoltura, ambiente, caccia e pesca della Provincia
di Sondrio e presso il Comune di Forcola (SO) decorsi 30 giorni
dalla pubblicazione del presente avviso sul BURL ed eventuali
osservazioni od opposizioni potranno essere presentate entro i
successivi 30 giorni.
Sondrio, 29 novembre 2012
Il dirigente
Daniele Moroni
– 182 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Provincia di Varese
Provincia di Varese
Verifica di assoggettabilità alla procedura di valutazione
di impatto ambientale (VIA) relativamente al progetto di
modifica sostanziale ad un impianto di trattamento rifiuti non
pericolosi ubicato in Cazzago Brabbia, via del Sasso, 20/24,
proposto dall’impresa Montefusco Mario, con sede legale in
Cazzago Brabbia, via del Sasso, 20/24 - Provvedimento della
Provincia di Varese del 19 settembre 2012, n. 3567
Il dirigente del Settore Ecologia ed energia della Provincia di
Varese, effettuato il controllo in ordine alla verifica di assoggettabilità alla procedura di VIA sulla base degli elaborati predisposti
in conformità alla d.g.r. 10 febbraio 2010, n. 11317 anche con
riferimento alle informazioni previste dall’allegato V alla parte II
del d.lgs. 152/06 e s.m.i., attesta che il progetto indicato in oggetto è escluso, dalla procedura di valutazione di impatto ambientale ai sensi dell’art. 20 del d.lgs. 152/06 e s.m.i..
Il dirigente responsabile
Roberto Bonelli
Provincia di Varese
Settore Ecologia ed energia - Concessione per derivazione
d’acqua ad uso idroelettrico dal torrente San Giulio in
comune di Cittiglio, rilasciata al signor Stefano Omodeo Salè
(Pratica n. 2660)
IL DIRIGENTE DEL SETTORE ECOLOGIA
ED ENERGIA DELLA PROVINCIA DI VARESE
RENDE NOTO
che con provvedimento n. 4504 del 3 dicembre 2012 prot.
n. 102427/9.8.3, è stato concesso al sig. Stefano Omodeo Salè
(c:f. MDSSFN73T23L872G), residente in Milano, via dei Malatesta,
n. 8, di derivare 24,15 l/s, di acque superficiali ad uso idroelettrico dal torrente San Giulio in Comune di Cittiglio, per produrre
su un salto di 282 m la potenza nominale media di 66,77 kW. La
portata massima di concessione è pari a 50 l/s.
Tale concessione è stata assentita per anni 30 (trenta) successivi e continui decorrenti dal giorno 3 dicembre 2012 e quindi con scadenza il 2 dicembre 2042, subordinatamente alle
condizioni contenute nel disciplinare di concessione sottoscritto
in data 23 novembre 2012 prot. n. 98815, registrato a Varese il
giorno 26 dicembre 2012 al n. 5686 Serie III.
Varese, 4 dicembre 2012
Il dirigente responsabile
Roberto Bonelli
Comune di Busto Arsizio (VA)
Aeroporto di Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione
aerea - Deposito mappe di vincolo di cui all’art. 707 del
Codice di navigazione
IL DIRIGENTE
Vista la nota (prot. com. n. 69882 del 21 novembre 2012) con
la quale l’ENAC - Ente Nazionale per l’Aviazione Civile trasmette
le mappe di vincolo per l’aeroporto di Malpensa di cui all’art.
707 del Codice di navigazione
RENDE NOTO CHE
−− con dispositivo dirigenziale n. 013/IOP/MV del 7 novembre 2012 l’ENAC ha approvato le mappe di vincolo per l’aeroporto di Malpensa i cui elaborati progettuali sono stati disposti,
su incarico di ENAC, a cura del gestore aeroportuale in qualità
di soggetto titolare del certificato di aeroporto;
−− l’ENAC, ai sensi dell’art. 707 comma 4 del Codice di navigazione, richiede che venga effettuato il deposito presso il Comune di Busto Arsizio delle mappe in questione e che venga
data notizia dell’avvenuto deposito mediante pubblicazione sul
Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia;
AVVISA CHE
−− a far dalla data dal 30 novembre 2012 saranno in deposito
a libera visione, presso il settore VI «Urbanistica - pianificazione
Attuativa» - Ufficio Urbanistica sito al primo piano del palazzo
municipale (Lun/mar/gio/ven 9.00 - 12.45 e mer 9.00 - 12.45 e
14.30 - 16.30), gli atti relativi alle mappe di vincolo per l’aeroporto di Malpensa costituiti da relazione tecnica ed elaborati
grafici.
−− il presente avviso di deposito è stato trasmesso in data
29 novembre 2012 al Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia per la pubblicazione;
−− gli atti rimarranno in deposito per 60 giorni consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso all’Albo Pretorio
comunale;
−− chiunque abbia interesse può proporre opposizione utilizzando l’apposita modulistica reperibile presso il Settore VI;
−− le opposizioni dovranno essere notificate al seguente
indirizzo:
•Enac - Direzione Operatività, viale del Castro Pretorio, 118 00185 Roma
•posta elettronica: [email protected]
Il dirigente del settore
Patrizia Albo
Comune di Caronno Varesino (VA)
Avviso di deposito e pubblicazione delle mappe di vincolo
di cui all’art. 707 del Codice della navigazione (Aeroporto di
Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione aerea)
Ai sensi dell’art. 707 del r.d. 30 marzo 1942 n. 327 («Codice della
navigazione») e successive modifiche e integrazioni
SI RENDE NOTO CHE
−− con nota di ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile)
prot. n. 0143669 del 9 novembre 2012, qui pervenuta il 27 novembre 2012 al n. 9029 di prot., è stata richiesta a questo Comune
la pubblicazione delle mappe di vincolo (costituite da relazione
tecnica ed elaborati grafici su supporto informatico) dell’aeroporto di Malpensa;
−− le suddette mappe di vincolo sono depositate presso il Comune di Caronno Varesino per sessanta giorni consecutivi decorrenti dalla data del presente avviso;
−− durante il periodo di deposito chiunque ha la facoltà di
prendere visione degli atti depositati e nel termine di sessanta
giorni dall’avviso di deposito, chiunque vi abbia interesse, può
proporre opposizione avverso la determinazione della zona
soggetta a limitazioni, con atto notificato all’Enac, al seguente
indirizzo:
ENAC - Direzione Operatività - viale del Castro Pretorio n. 118 00185 Roma;
−− il presente avviso viene pubblicato all’albo pretorio on-line
del Comune di Caronno Varesino e sul Bollettino Ufficiale della
Regione Lombardia.
Caronno Varesino, 12 dicembre 2012
Il sindaco
Mario De Micheli
Comune di Casale Litta (VA)
Avviso di avvio del procedimento per la formazione del piano
di governo del territorio (PGT) e contestuale valutazione
ambientale strategica (VAS)
Premesso che:
−− La Regione Lombardia con legge 31 marzo 2005 n. 12 e
s.m.i. ha approvato la nuova normativa per il governo del
territorio;
−− La Giunta regionale della Lombardia ha predisposto i criteri attuativi della legge citata;
−− L’art. 13 della stessa legge regionale prevede che prima
del conferimento dell’incarico di redazione degli atti di
PGT, il comune pubblichi avviso di avvio del procedimento
su almeno un quotidiano o periodico a diffusione locale e
sui normali canali di comunicazione con la cittadinanza,
stabilendo il termine entro il quale chiunque abbia interesse, anche per la tutela degli interessi diffusi, possa presentare suggerimenti e proposte potendo determinare, altresì,
altre forme di pubblicità e partecipazione;
−− L’art. 4 della legge regionale prevede la redazione della
valutazione ambientale (VAS) del piano;
Considerato che la giunta comunale con atto n. 75 del giorno 21 novembre 2012 ha deciso l’avvio del procedimento relativo alla redazione degli atti del PGT e contestuale valutazione
ambientale strategica (VAS);
SI AVVISA
che ai fini della determinazione delle scelte urbanistiche, chiunque ne abbia interesse potrà presentare suggerimenti e propo-
Bollettino Ufficiale
– 183 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
ste in duplice copia ed in carta libera al Protocollo generale del
Comune di Casale Litta in via Roma n. 6, entro 30 (trenta) giorni
dalla data di pubblicazione del presente avviso all’Albo Pretorio,
e cioè, fino al giorno 2 gennaio 2013, compreso.
Eventuali grafici ed estratti mappa presentati a corredo delle
proposte, dovranno anch’essi essere redatti in duplice copia.
Il presente avviso viene altresì pubblicato sul sito internet comunale (www.comune.casalelitta.va.it), su un quotidiano a
diffusione locale, nonché mediante avvisi presso le bacheche
comunali e presso negozi ed esercizi pubblici;
Per eventuali chiarimenti è possibile fare riferimento al Responsabile del Servizio Urbanistica e LL.PP - dott. arch. Paolo Villa
(tel. 0332/945636 - e.mail [email protected]
va.it) presso l’Ufficio Tecnico comunale nei normali orari di apertura al pubblico.
Casale Litta, 3 dicembre 2012
Il sindaco
Graziano Maffioli
Il responsabile del servizio
Paolo Villa
Comune di Casorate Sempione (VA)
Avviso di pubblicazione mappe di vincolo ex art. 707 del
Codice della navigazione - Valutazione ostacoli e pericoli
aeroporto di Malpensa
Ai sensi dell’art. 707 comma 4 del Codice della navigazione si informa che ENAC - Ente Nazionale per l’Aviazione Civile
ha trasmesso a questo Comune in data 28 novembre 2012 prot. 17198 le mappe di vincolo redatte ai sensi dell’art. 707 del
suddetto Codice ai fini della valutazione degli ostacoli e pericoli
alla navigazione aerea.
Le limitazioni individuate ai sensi dell’art. 707 comma 3 del Codice sostituiscono i precedenti vincoli regolamentati dalla abrogata legge 4 febbraio 1963 n. 58.
Dette mappe sono depositate a partire dalla data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia - BURL
del presente avviso come indicato di seguito:
•in copia cartacea (per estratto) presso il Settore Servizi Tecnici visionabile nei seguenti orari:
−− mar - gio ore 10.00 - 13.00
−− sab
ore 9.00 - 11.30
•in forma digitale mediante notizia sul sito internet comunale: www.comune.casoratesempione.va.it
Si avverte che gli interessati potranno notificare eventuali opposizioni ai sensi dell’art. 708 del Codice della navigazione entro il termine di giorni 60 (sessanta) dalla data di pubblicazione
del presente avviso sul BURL mediante la modulistica messa a
disposizione da ENAC e direttamente a tale Ente, al seguente
indirizzo:
ENAC - Direzione Operatività, viale del Castro Pretorio, 118 00185 Roma
Entro 60 giorni dalla notifica delle opposizioni ENAC deciderà
sulle stesse. Decorso vanamente il suddetto termine, l’opposizione si intenderà respinta.
Il presente avviso verrà pubblicato anche all’Albo pretorio del
Comune.
Casorate Sempione, 3 dicembre 2012
Il responsabile del settore
Elena Gadda
Comune di Castellanza (VA)
Avviso di deposito - Aeroporto di Milano Malpensa - Ostacoli
e pericoli alla navigazione area - Pubblicazione delle mappe
di vincolo
LA RESPONSABILE DEL SETTORE
Premesso che
−− in data 27 novembre 2012, prot. 23185, l’Ente Nazionale per
l’Aviazione Civile (ENAC) ha comunicato di aver approvato, ai
sensi del Codice della navigazione, con dispositivo dirigenziale
n. 13/IOP/MV del 7 novembre 2012, le mappe di vincolo dell’aeroporto di Malpensa, costituite da relazione tecnica ed elaborati
grafici;
−− ai sensi dell’art.707 del Codice, dell’avvenuto deposito è
data notizia, entro dieci giorni, mediante avviso inserito nel Bollettino Ufficiale della Regione interessata. Il Comune interessato
provvede inoltre a darne pubblicità ai singoli soggetti interessati,
nei modi ritenuti idonei;
RENDE NOTO CHE
−− la documentazione è pubblicata all’Albo pretorio on-line
del Comune (http://www.castellanza.org/varie/static/albo ) e,
ai sensi e per gli effetti dell’art. 707 del Codice della navigazione,
è a disposizione del pubblico per sessanta (60) giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, presso il settore Governo
del Territorio (0331/526.223) negli orari di apertura al pubblico
(lun-mar-gio-ven dalle ore 11 alle 12.30 – merc dalle ore 15 alle
18) per la consultazione da parte dei soggetti interessati;
−− entro sessanta (60) giorni dall’avviso di deposito chiunque
vi abbia interesse, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 708 del
Codice della navigazione, può proporre le eventuali opposizioni avverso la determinazione della zona soggetta a limitazioni
direttamente all’Enac con atto da notificare al seguente indirizzo: ENAC - Direzione Operatività - viale del Castro Pretorio 118
– 00185 Roma;
Il presente avviso è inoltre pubblicato all’Albo online e sul
BURL.
Castellanza, 4 dicembre 2012
La responsabile del settore
Antonella Pisoni
Comune di Gallarate (VA)
Aeroporto di Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione
aerea - Avviso di deposito delle mappe di vincolo di cui
all’art. 707 del Codice della navigazione
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE
Premesso che:
−− in data 27 novembre 2012, prot. gen. 38059, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC) ha comunicato di aver
approvato, con dispositivo dirigenziale n. 013/IOP/MV del
7 novembre 2012, ai sensi del Codice della navigazione, le
mappe di vincolo dell’aeroporto di Malpensa, costituite da
relazione tecnica ed elaborati grafici;
−− ai sensi dell’art. 707 del Codice, dell’avvenuto deposito è
data notizia, entro dieci giorni, mediante avviso inserito nel
Bollettino ufficiale della regione interessata: il Comune interessato provvede inoltre a darne pubblicità ai singoli soggetti interessati, nei modi ritenuti idonei;
RENDE NOTO CHE
−− il cd-rom contenente la copia delle suddette mappe di
vincolo è pubblicato sul sito istituzionale del Comune (ftp://ftp.
comune.gallarate.va.it/Cartografia/) e, ai sensi e per gli effetti
dell’art. 707 del Codice della navigazione, è depositato a disposizione del pubblico, per sessanta (60) giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, presso il Servizio Urbanistica (tel.
0331 754266) negli orari di apertura al pubblico (lun - mar - gio
- ven dalle 10,00 alle 12,30 - lun - mer dalle 16,00 alle 17,30) per
la consultazione da parte dei soggetti interessati;
−− entro sessanta (60) giorni dall’avviso di deposito chiunque
vi abbia interesse, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 708 del
Codice della navigazione, può proporre le eventuali opposizioni
avverso la determinazione della zona soggetta a limitazioni direttamente all’ENAC con atto da notificare al seguente indirizzo:
ENAC, Direzione Operatività, viale del Castro Pretorio 118, 00185
Roma;
−− ai sensi dell’art. 708 citato, l’ENAC decide sull’opposizione
entro sessanta (60) giorni dalla notifica della medesima. Decorso vanamente detto termine, l’opposizione si intende respinta.
Il presente avviso è inoltre pubblicato all’Albo online, sul BURL.
Gallarate, 29 novembre 2012
Il dirigente
sett. programmazione territoriale
Marta Cundari
Comune di Marnate (VA)
Avviso pubblicazione mappe di vincolo dell’aeroporto di
Malpensa
IL RESPONSABILE SERVIZIO TECNICO
Vista la lettere pervenuta a questo Ente in data 27 novembre 2012 da parte di ENAC - Ente Nazionale per l’Aviazione Civile
di Roma, avente ad oggetto: «Aeroporto di Malpensa - ostacoli
e pericoli alla navigazione aerea. Pubblicazione mappe di vincolo di cui all’art. 707 del Codice della navigazione» e la do-
– 184 –
Bollettino Ufficiale
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
cumentazione su supporto informatico, ai sensi del comma 1,
dell’art. 707, del Codice della navigazione, costituita da relazione tecnica ed elaborati grafici ed inerente le mappe di vincolo
relative all’aeroporto di Malpensa;
AVVISA
che gli atti succitati sono depositati, presso il servizio tecnico
manutentivo, del Comune di Marnate, per consentirne la libera
visione a chiunque ne abbia interesse, negli orari di ricevimento
al pubblico, a partire dal 12 dicembre 2012 per 60 (sessanta)
giorni consecutivi.
Nel termine di 60 giorni dal presente avviso di deposito, di cui
agli artt. 707-708 del «Codice di navigazione» - d.lgs. 96/2005,
chiunque vi abbia interesse può proporre opposizione avverso
la determinazione della zona soggetto a limitazioni.
Eventuali osservazioni e/o opposizioni ai sensi dei citati articoli
potranno essere notificate direttamente ad ENAC al seguente
riferimento:
−− ENAC - Direzione Operatività - viale del Castro Pretorio
n. 118 00185 Roma.
Il presente avviso è inoltre pubblicato nel BURL della Regione
Lombardia
Il responsabile del servizio tecnico
Bonfanti Alessandro
Comune di Mercallo (VA)
Aeroporto di Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione
aerea - Deposito mappe di vincolo ex artt. 707/708 del Codice
di navigazione
SI AVVISA CHE
sono depositate dal 4 dicembre 2012 al 1 febbraio 2013 presso il
Comune di Mercallo - Ufficio Tecnico, le mappe di vincolo di cui
all’art. 707 del Codice della navigazione.
Mercallo, 4 dicembre 2012
Il responsabile del servizio edilizia privata
Andrea Fassina
Comune di Mornago (VA)
Aeroporto di Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione
aerea - Procedura di pubblicità delle mappe di vincolo ex artt.
707/708 del Codice della navigazione
Richiamata la nota ENAC prot. n. 0143669/IOP del 9 novembre 2012, ove è comunicata l’avvenuta approvazione delle mappe di vincolo aeroportuale di Malpensa, i cui elaborati progettuali
sono stati predisposti, su incarico di ENAC, a cura del gestore aeroportuale in qualità di soggetto titolare del certificato di aeroporto;
Ai sensi dell’art. 707 - «Determinazione delle zone soggette a
limitazioni» del Codice della navigazione
SI AVVISA
che gli elaborati grafici e la «Relazione tecnica» trasmessi da ENAC,
sono depositati presso il Servizio Urbanistica - Edilizia Privata, in libera visione, durante l’orario di apertura al pubblico nei giorni di:
martedì e giovedì: dalle ore 17,00 alle ore 18,15;
mercoledì: dalle ore 10,30 alle ore 12,30.
Nella cartografia sono individuate le zone oggetto di limitazioni riferite alle seguenti attività o costruzioni:
−− Terreno che fora le superfici di delimitazione ostacoli;
−− Superficie orizzontale esterna (limitazioni a discariche; altre
fonti attrattive di fauna selvatica; impianti eolici);
−− Superficie orizzontale interna e conica (limitazione a manufatti con finiture esterne riflettenti e campi fotovoltaici; luci pericolose e fuorvianti; ciminiere con emissione di fumi;
antenne e apparati radioelettrici irradianti);
−− Superficie orizzontale interna (limitazione ad edificazioni
che richiamano un elevato carico antropico contemporaneo e concentrato; depositi di liquidi e gas infiammabili
e/o esplosivi; industrie chimiche).
Nel termine di sessanta giorni dall’avviso di deposito di cui
all’articolo 707, quarto comma, del Codice di navigazione,
chiunque vi abbia interesse può, con atto notificato ad ENAC Direzione Operatività, viale del Castro Pretorio 118 - 00185 Roma,
proporre opposizione avverso la determinazione della zona soggetta a limitazioni.
Mornago, 5 dicembre 2012
Il responsabile del servizio
Salina Fiorenzo
Comune di Solbiate Olona (VA)
Aeroporto di Malpensa - Ostacoli o pericoli alla navigazione
aerea - Procedura di pubblicità delle mappe di vincolo ex
artt. 707/708 del Codice della navigazione
IL RESPONSABILE DEL SETTORE GESTIONE TERRITORIO
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 707/708 del Codice della
navigazione
RENDE NOTO
Che le mappe di vincolo dell’aeroporto di Malpensa sono
state depositate presso questo Comune e saranno disponibili
per la consultazione presso il Settore Gestione territorio dal 12 dicembre 2012 al 10 febbraio 2013 negli orari di ufficio e sul sito
internet www.comune.solbiateolona.va.it.
Nel termine di sessanta giorni dal presente avviso di deposito
chiunque vi abbia interesse può, con atto notificato all’ENAC Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, con sede in Roma - viale
del Castro Pretorio n. 118, proporre opposizioni avverso la determinazione della zona soggetta a limitazioni.
Solbiate Olona, 12 dicembre 2012
Il responsabile del settore gestione territorio
Marina Lastraioli
Comune di Somma Lombardo (VA)
Pubblicazione mappe di vincolo ex art. 707 del Codice della
navigazione - Valutazione ostacoli e pericoli aeroporto di
Malpensa
AVVISO
Ai sensi dell’art. 707 comma 4 del Codice della navigazione si informa che ENAC - Ente Nazionale per l’Aviazione Civile
ha trasmesso a questo Comune in data 28 novembre 2012 prot. 30074 le mappe di vincolo redatte ai sensi dell’art. 707 del
suddetto Codice ai fini della valutazione degli ostacoli e pericoli
alla navigazione aerea.
Le limitazioni individuate ai sensi dell’art. 707 comma 3 del Codice sostituiscono i precedenti vincoli regolamentati dalla abrogata legge 4 febbraio 1963 n. 58.
Dette mappe sono depositate a partire dalla data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia - BURL
del presente avviso come indicato di seguito:
−− in copia cartacea (per estratto) presso l’Ufficio Edilizia privata - Settore Pianificazione e visionabili nei seguenti orari:
•lun - mar - gio - ven ore 10.00 - 13.00
•lun - mer ore 16.30 - 18.00
•sab ore 9.30 - 12.00
−− in forma digitale mediante notizia sul sito internet comunale: www.comune.sommalombardo.va.it
SI AVVERTE CHE
gli interessati potranno notificare eventuali opposizioni ai sensi
dell’art. 708 del Codice della navigazione entro il termine di giorni 60 (sessanta) dalla data di pubblicazione del presente avviso
sul BURL mediante la modulistica messa a disposizione da ENAC
e direttamente a tale Ente, al seguente indirizzo:
ENAC - Direzione Operatività - viale del Castro Pretorio, 118 00185 Roma.
Entro 60 giorni dalla notifica delle opposizioni ENAC deciderà
sulle stesse. Decorso vanamente il suddetto termine, l’opposizione si intenderà respinta.
Il presente avviso verrà pubblicato anche all’Albo pretorio del
Comune.
Somma Lombardo, 3 dicembre 2012
Il responsabile del settore
Stefania Rita Quartieri
Comune di Vizzola Ticino (VA)
Aeroporto di Malpensa - Ostacoli e pericoli alla navigazione
aerea - Avviso di deposito delle mappe di vincolo di cui all’art.
707 del Codice della navigazione
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO
Premesso che:
−− in data 27 novembre 2012, prot. 6315, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC) ha comunicato di aver approvato, con dispositivo dirigenziale n. 13/IOP/MV del 7 novembre 2012, ai sensi
del Codice della navigazione, le mappe di vincolo dell’aeroporto
di Malpensa, costituite da relazione tecnica ed elaborati grafici;
Bollettino Ufficiale
– 185 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
−− ai sensi dell’art. 707 del Codice, dell’avvenuto deposito è
data notizia, entro dieci giorni, mediante avviso inserito nel Bollettino Ufficiale della Regione interessata: il Comune interessato
provvede inoltre a darne pubblicità ai singoli soggetti interessati,
nei modi ritenuti idonei;
RENDE NOTO CHE
−− le suddette mappe di vincolo, ai sensi e per gli effetti
dell’art. 707 del Codice della navigazione, sono depositate e a
disposizione del pubblico, per sessanta (60) giorni dalla data di
pubblicazione del presente avviso sul BURL, presso l’Ufficio Tecnico (tel. 0331 230819 int. 4) negli orari di apertura al pubblico
(martedì dalle 15,00 alle 18,00 - giovedì e sabato dalle 9,00 alle
11,30) per la consultazione da parte dei soggetti interessati;
−− entro sessanta (60) giorni dall’avviso di deposito chiunque
vi abbia interesse, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 708 del
Codice della navigazione, può proporre le eventuali opposizioni
avverso la determinazione della zona soggetta a limitazioni direttamente all’ENAC con atto da notificare al seguente indirizzo:
ENAC, Direzione Operatività, viale del Castro Pretorio 118,
00185 Roma;
−− ai sensi dell’art. 708 citato, l’ENAC decide sull’opposizione
entro sessanta (60) giorni dalla notifica della medesima. Decorso vanamente detto termine, l’opposizione si intende respinta.
Il presente avviso è inoltre pubblicato all’Albo online, sul BURL.
Vizzola Ticino, 29 novembre 2012
Il responsabile ufficio tecnico
Giancarlo Morandi
– 186 –
Serie Avvisi e Concorsi n. 50 - Mercoledì 12 dicembre 2012
Altri
Residenze Parchi Bisceglie s.p.a. - Milano
Richiesta di verifica di assoggettabilità a VIA della Regione
Lombardia in via Parri a Milano
AVVISO AL PUBBLICO
La Residenze Parchi Bisceglie s.p.a., con sede in via Lesmi, 11,
20123 Milano ha predisposto lo studio preliminare ambientale
relativo al progetto definitivo di derivazione di acque sotterranee
ad uso pompe di calore presso via Parri - Milano - P.I.I. Parri Sud,
per il quale ha richiesto la verifica di assoggettabilità a VIA della
Regione Lombardia, ai sensi del d.lgs. n. 152/2006 e dell’articolo
6 della l.r. 2 febbraio 2010, n. 5.
La realizzazione delle opere in progetto avverrà in via Parri a
Milano nell’area individuata catastalmente al foglio 502, mappali 5 e 7 e al foglio 460 mappale 14.
Il progetto in questione prevede la costruzione di otto pozzi
di presa destinati a prelevare acqua di falda per alimentare gli
impianti di condizionamento e di produzione di acqua calda
sanitaria a pompa di calore degli edifici in corso di realizzazione
nell’ambito del P.I.I. di via Parri a Milano, con portata media pari
a 235,34 m3/h (65,37 l/s). Lo scarico dell’acqua utilizzata dalle
pompe di calore avverrà nella stessa falda mediante sedici pozzi di resa, due per ogni pozzo di presa. In particolare per ogni
captazione la restituzione avverrà alternatamente attraverso
uno dei due pozzi di resa.
Il progetto definitivo dell’opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso la
Regione Lombardia (Direzione Ambiente, energia e reti, Struttura
VIA, piazza Città di Lombardia, 1 - 20124 Milano) e il Comune di
Milano (Direzione Centrale mobilità servizi e ambiente, via Beccaria, 19 - 20122 Milano).
I principali elaborati del progetto preliminare e dello studio
preliminare ambientale saranno consultabili a breve su web
all’indirizzo www.silvia.regione.lombardia.it. Ai sensi dell’art. 20
del d.lgs. 152/2006 (come modificato dal d.lgs. 4/2008) chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni
sull’opera in questione, indirizzandoli all’ufficio regionale sopra
indicato entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data di pubblicazione sul BURL del presente annuncio, eventualmente precedute via fax al numero 02.6765.5696. L’invio delle osservazioni
potrà avvenire anche mediante posta certificata al seguente
indirizzo:[email protected]
Milano, 28 novembre 2012
Residenze Parchi Bisceglie s.p.a.
Bollettino Ufficiale
Scarica

BURL n. 50 del 12/12/2012 SERIE Avvisi e Concorsi