SISTEMI DI CONTROSOFFITTI PROFESSIONALI
Più Innovazione - Più Prodotti - Più Soluzioni
ACUSTICA
PROGRAMMA PARTE 3
MADE IN GERMANY
134840_Akustik_I.indd 1
16.05.11 14:15
IL GRANDE POTENZIALE DELL’ACUSTICA
AMBIENTALE
INTRODUZIONE DI THEO SCHEERS DELL’ISTITUTO PER ACUSTICA PEUTZ A MOOK, OLANDA
Una buona acustica è caratterizzata da una buona udibilità che protegge
sufficientemente dai rumori dell’ambiente. In una tale situazione si
percepisce la sensazione di grande calma e benessere. I materiali
impiegati nella costruzione come le strutture esercitano un positivo
influsso sull’acustica del nostro ambiente di lavoro e quindi della nostra
vita.
Per poter progettare un ambiente con una buona acustica sono necessarie conoscenze approfondite dei materiali e delle strutture: da un lato
per poter confrontare le caratteristiche dei prodotti e delle costruzioni,
dall’altro come punto di partenza per progettare un’acustica ambientale
in prospettiva d’esecuzione.
Un laboratorio per l’acustica dispone di collaboratori,metodi e attrezzature
altamente qualificati per verificare le prestazioni acustiche di prodotti e
sistemi in modo obiettivo ed esatto e per produrre certificazioni secondo
metodi internazionalmente riconosciuti.
Quando si parla di controsoffitti occorre discernere l’acustica in due
precisi campi d’applicazione:
l’assorbimento acustico
l’isolamento acustico longitudinale
La qualità dell’assorbimento acustico di un materiale si esprime con un
coefficiente a che varia da 0 per un materiale completamente riflettente
a 1,0 per uno totalmente assorbente. Le informazioni sull’acustica di un
controsoffitto si basano sulla misura del tempo di riverbero.
La trasmissione del suono per via aerea da ambiente ad ambienti coperti
dallo stesso controsoffitto è correlata con il concetto di isolamento acustico
longitudinale. L’isolamento acustico longitudinale può essere determinato
utilizzando uno spazio di laboratorio disposto in modo da simulare due uffici
o ambienti tipici adiacenti orizzontalmente e separati da una parete divisoria,
che condividono però lo stesso controsoffitto. Affinché il rumore passi
esclusivamente attraverso il plenum del controsoffitto, si deve porre estrema
attenzione nel sopprimere eventuali passaggi alternativi, tamponando
ermeticamente pareti divisorie, pavimenti galleggianti, porte, etc…
Sia l’assorbimento che l’isolamento longitudinale dipendono dalle frequenze.
Le misure vengono eseguite in 1/3 di ottava nel range di frequenze
100 Hz- 5000 Hz ottenendo la valutazione delle seguenti grandezze fisiche:
l’assorbimento acustico:
Indice NRC: il valore corrisponde alla media matematica del coefficiente
di assorbimento del range 250 – 2.000 Hz arrotondato di 0,05. L’indice
αw è valutato secondo la norma ISO 11654.
l’isolamento acustico longitudinale:
Indice Dn,c,w: misurato conformemente alla norma ISO 140/9.
Valore R L,w: per misurazioni pratiche nelle condizioni limite valide al
momento.
Il pedice „w“ indica che la valutazione è stata eseguita secondo
la norma ISO 717.
INDICE
2
Introduzione
3
Acustica
4
Suono e rumore
5
La scala del rumore
I parametri
dell’assorbimento acustico 6
8
Assorbimento acustico
12
Isolamento acustico
14
Direttive tecniche
Accessori per la
16
protezione acustica
La combinazione ottimale
di assorbimento acustico
ed isolamento longitudinale 18
19
Campi d’applicazione
20
Soluzioni acustiche
22
THERMATEX Alpha ONE
23 THERMATEX Alpha
THERMATEX Alpha colorato 24
25
THERMATEX Alpha HD
26
THERMATEX Silence
27
THERMATEX Thermofon
THERMATEX SF Acoustic 28
29
THERMATEX Acoustic
THERMATEX dB Acoustic 30
THERMATEX (dB) Acoustic
31
doghe
THERMATEX Acoustic RL
THERMATEX Comfort
THERMATEX Kombimetall
THERMATEX Sonic Sky
Indicazioni Generali Referenze Indirizzi
Richiesta Catalogo
Indice Prodotti 32
33 34
36 38 39 42
44
47
Al fine di rendervi più facile e chiara la consultazione, abbiamo rinnovato nella struttura il nostro catalogo Programma Prodotti.
Il presente programma parte 3 comprende il nostro programma di controsoffitti acustici.
Nel programma parti 1-2 e 4-6 troverete specifiche e dettagliate informazioni su questi prodotti.
Potete richiedere questi cataloghi utilizzando il modulo per fax che trovate alla fine di questo catalogo oppure, in modo più facile e comodo,
scaricandoli dai siti www.amf-italia.it.
2
134840_Akustik_I.indd 2
16.05.11 14:15
IL CONTROSOFFITTO COME ELEMENTO ACUSTICO FUNZIONALE
Istruzione
Uffici / call center
Il controsoffitto influisce in maniera determinante sulla qualità acustica
di un ambiente. In passato l’architetto o il progettista era costretto a
scegliere tra materiali lisci con un basso grado di assorbimento acustico
o materiali forati con un elevato grado di assorbimento acustico. Ora i
controsoffitti AMF ACUSTICA combinano un elevato grado di isolamento
longitudinale ed elevati valori di assorbimento anche nel caso delle
spesso desiderate superfici lisce. Ma questo non è tutto: tramite le
differenti caratteristiche acustiche dei prodotti AMF ACUSTICA è possibile
soddisfare in modo ottimale tutte le esigenze acustiche provenienti dai
diversi ambienti funzionali (ad es. dall’edificio scolastico fino al cinema).
Multisala / centri commerciali
Prima d’ora tale caratteristica era riservata, con grandi costi, solamente
a centri congresso e a sale multifunzionali. Con i controsoffitti
AMF ACUSTICA uffici, sale di riunione e di esposizione, corridoi, aule e
cinema diventano locali a suono ottimizzato; ciò permette di aumentare
la concentrazione e la ricettività risultando vantaggioso per l’efficienza e
la salute. Questa nuova tecnica permette di combinare con un compound
a sandwich i diversi materiali ottenendo una soluzione che offre acustica
ottimizzata, protezione antincendio, facile manutenzione e quindi
economia gestionale.
3
134840_Akustik_I.indd 3
16.05.11 14:15
SUONO E RUMORE
W/m2
102
dB
120
1
soglia della percezione
100
10-2
musica
80
50
10-4
10-6
parlato
10-8
40
20
campo di udibilità
10-12
0
10 20
Quando il suono diventa rumore
In generale ogni vibrazione meccanica che poi si trasmette nell’aria
genera rumore. I movimenti delle particelle d’aria provocano una
piccola variazione della pressione atmosferica ambientale. Il numero
delle vibrazioni generate nell’aria ogni secondo viene definito
frequenza del suono.
Frequenza : 1 vibrazione al secondo = 1Hz
La percezione umana varia dai 16 ai 20.000 Hz. La stessa può variare
in relazione all’età del ricettore. Il rumore viene definito prima di tutto
dal suo livello di volume. Esso si misura in decibel (dB) e ha influenza
sul corpo, sullo spirito e sull’anima.
Troppo rumore provoca:
diminuzione della concentrazione, nervosismo, alta pressione
circolatoria, tachicardie
aggressività, disturbi all’apparato digestivo, riduzione della
capacità di apprendimento, disturbi del sonno, sbalzi d’umore
perdita dell’udito, diminuzione del rendimento
10-10
50
100 200 500 1“
2“
5“ 10“ 20“ 50“ 100“
Hz
Campo di udibilità rapportato alla
frequenza e al volume
Ci sono due possibilità per combattere il rumore:
Insonorizzazione acustica: impedisce o diminuisce il passaggio del suono tra sorgente sonora e ricettore.
Attenuazione acustica è la riduzione del superamento del rumore da ambiente ad ambiente.
4
134840_Akustik_I.indd 4
16.05.11 14:15
La scala del rumore: esempi ed effetti delle fonti di rumore
< GRADO DI ACCRESCIMENTO DEL DANNEGGIAMENTO
RUMORE
EFFETTO
< 20 dB natura libera con aria ferma
soglia uditiva difficilmente misurabile, praticamente non 20-30 dB stanza molto silenziosa
riscontrabile in città
soglia uditiva misurabile, nessun effetto sulla capacità di concentrazione
30-40 dB rumori abituali di sottofondo in casa
possibili disturbi del sonno
40-50 dB normale conversazione
nuoce alla capacità di concentrazione di terzi
50-60 dB apparecchiature elettroniche in una camera
parlato ad alto volume
60-70 dB rumore della tastiera
disturbi vegetativi e riduzione del rendimento
70-80 dB auto nel traffico cittadino
grandi disturbi vegetativi a esposizioni prolungate
80-90 dB autotreno nel traffico cittadino
lunghe esposizioni non sopportabili
90-100 dB martello pneumatico
protezione auricolare necessaria
100-110 dB concerto di musica pop
lento danneggiamento
110-120 dB aereo a reazione in prova
soglia del dolore
120-130 dB aereo a reazione in partenza
disturbi psichici
130-140 dB sparo di mortaretto nelle vicinanze
danno acuto, non reversibile,
anche per breve esposizione
5
134840_Akustik_I.indd 5
16.05.11 14:15
I PARAMETRI DEL SUONO
Assorbimento acustico
Responsabile dell’udibilità in un ambiente è l’assorbimento acustico.
Da questo dipende se un ambiente riverbera o se agisce come una fonte di rumore. Come si definisce l’assorbimento acustico?
Si comprende la riduzione dell’energia del suono in un ambiente attraverso la perdita di energia delle onde sonore sulle superfici dei materiali.
L’energia delle onde sonore viene o assorbita dalle superfici perimetrali, così come dagli oggetti e dalle persone presenti in un ambiente o riflessa.
L’assorbimento acustico provvede a far percepire un suono più alto o più basso. La capacità di un materiale di assorbire le onde sonore dipende
dalla sua natura. Materiali porosi, a cellule aperte o perforati normalmente assorbono bene il rumore.
Per una buona udibilità in un ambiente si intendono le condizioni che rendono possibile a una fonte del suono di arrivare all’ascoltatore in modo
ottimale.
6
134840_Akustik_I.indd 6
16.05.11 14:15
Isolamento acustico longitudinale
Il soffitto provoca, come tutti i componenti costruttivi, il superamento del rumore tra gli ambienti.
Quindi è necessario dotare i materiali del soffitto di valori di isolamento acustico longitudinale possibilmente alti.
Qui si tratta di qualcosa di diverso rispetto l’assorbimento acustico, non è un’ ottimizzazione del problema, ma una massimizzazione.
I controsoffitti acustici di AMF raggiungono alti valori di isolamento e sono particolarmente indicati per la riduzione del superamento
del suono tra gli ambienti.
7
134840_Akustik_I.indd 7
16.05.11 14:15
ASSORBIMENTO ACUSTICO
La capacità di assorbimento acustico definisce le
caratteristiche acustiche di ogni oggetto nell’ambiente. Il grado di assorbimento del suono viene definito
come riflessione o assorbimento. Questi vengono misurati negli ambienti a norma secondo EN ISO 354
in campi di frequenza (terzi) da 100 Hz fino a 5000
Hz sul tempo di riverbero. Si esegue un confronto tra
ambienti vuoti e ambienti con prodotti da testare. Il
risultato viene rappresentato come curva o tabella dei
valori.
200 mm secondo
EN ISO 11654
(alpha valorizzato
o ponderato)
assorbimento
acustico medio
secondo normativa
europea.
La somma di tutti gli assorbimenti e le riflessioni dei
singoli oggetti nell’ambiente crea nel nostro orecchio un’ immagine acustica dell’ambiente (riverbero)
che ci fa percepire la stanza come “riverberante” o
“sorda“
Il cosiddetto valore NRC (“Noise Reduction Coefficient”) è stato uno dei primi valori con il quale si è cercato di riunire le informazioni ottenute dalla
curva di assorbimento in un unico valore. In conformità allo standard americano ASTM C 423 è stato calcolato come media dei valori dell’assorbimento
da 250 Hz, 500Hz, 1000 Hz e 2000 Hz con uno scarto di 0,05.
Il grado di assorbimento acustico valutato αw viene stabilito dal EN ISO 11654. I gradi dell’assorbimento acustico misurati secondo EN ISO 354 (αs)
vengono convertiti per ogni frequenza di ottavi in gradi di assorbimento acustico pratico αp.
αf1 + αf2 + αf3
αp(f) =
3
Una curva di riferimento stabilita dalla normativa viene spostata su questa curva αp, fino a quando entrambe sono il più possibile congruenti. Inoltre le
divergenze da questa normativa sono molto ristrette. Il valore della curva di riferimento di 500 Hz è il grado di assorbimento acustico valutato αw per
questo prodotto. Se si apre uno spazio troppo profondo tra la curva di riferimento e la sovrastante curva di assorbimento valutata, si possono prendere
a dimostrazione ancora gli indicatori di forma (L, M, H). Questi spiegano che in campo di frequenza basso (L), medio (M) o meglio alto (H) la curva αp sta
visibilmente sopra la curva di riferimento spostata, il prodotto quindi si dimostra chiaramente più assorbente del valore αw.
Nell’esempio raffigurato emerge il corretto valore di: αw = 0,65 (MH)
Grado di assorbimento pratico αp
1
0,8
M
H
0,65
0,6
ap ger
Curva pratica
della normativa
0,4
0,2
0
125 Hz
250 Hz
500 Hz
1000 Hz
2000 Hz
4000 Hz
Frequenza
8
134840_Akustik_I.indd 8
16.05.11 14:15
Classe di assorbimento
acustico
(secondo EN ISO 11654)
Grado di assorbimento
acustico
a w secondo EN ISO 11654
Classe di assorbimento
(secondo VDI 3755/2000)
Prodotto
A
0,90; 0,95; 1,00
altamente assorbente
THERMATEX Alpha ONE
THERMATEX Alpha nero
THERMATEX Alpha
THERMATEX Alpha HD
B
0,80; 0,85
altamente assorbente
THERMATEX Silence
THERMATEX Alpha crema, azzurro, argento
THERMATEX Thermofon
molto assorbente
THERMATEX Acoustic
THERMATEX dB
Acoustic
THERMATEX Symetra
Rg 4-10, Rg 2,5-10
THERMATEX
-Kombimetall microforato
-Feinstratos microforato
-Star
-Mercure
C
0,60; 0,65; 0,70; 0,75
D
0,30; 0,35; 0,40;
0,45; 0,50; 0,55
assorbente
THERMATEX Symetra Rg 4-16, Rg 4-16 / 4x4
E
0,15; 0,20; 0,25
poco assorbente
THERMATEX Kombimetall liscio
THERMATEX Acoustic RL
Non classificato
0,05; 0,10
riflettente
THERMATEX
Feinstratos, Laguna, Schlicht
Classificazione dell’ assorbimento acustico secondo EN ISO 11654
9
134840_Akustik_I.indd 9
16.05.11 14:15
ASSORBIMENTO ACUSTICO
2,6
4. Palazzetti dello
sport 1
2,4
2,2
4. Palazzetti dello
sport 2
Valori per tempo di riverbero TSoll (s)
2
1,8
1,6
1,4
1,2
1
1. S
0,8
0,6
te
li e
atra
sale
p
on
er c
cer
ti
fici
e uf
i
s
s
gre
che
con
lasti
e
o
l
c
a
s
2. S
ule
3. A
ale
Valori previsti del riverbero a 500Hz negli edifici:
1. Sale teatrali e sale per concerti
2. Sale congressi e uffici
3. Aule scolastiche
4. Palazzetti dello sport
0,4
0,2
0
10
100
1000
10000
100000
Volume V dell‘ambiente d‘ascolto (m3)
Ottimizzazione dell’udibilita’ tramite assorbimento acustico differenziato
Grazie all’aggiunta di materiali assorbenti si può ottimizzare il tempo
di riverbero migliorando così le caratteristiche acustiche di un locale.
L’assorbimento acustico produce una riduzione del livello del rumore
ambientale. In caso di ambiente fortemente riverberato si vengono a
produrre onde sonore riflesse che raggiungono in ritardo gli ascoltatori.
I ricettori sono costretti ad aumentare il volume del parlato per poter
comunicare con maggiore facilità. Questo atteggiamento ambientale di
fondo contribuisce ad aumentare il rumore con tutti gli aspetti negativi
che ciò può comportare.
Tramite forature e combinazioni di diversi materiali assemblati tipo compound, si ottengono coefficienti di assorbimento acustico differenziati.
Nel caso di un controsoffitto con assorbimento ottimizzato, la riduzione
del rumore sarà ridotta come segue:
Lp = LW + 10 lg (4/A) in dB
LW: livello della potenza del rumore
A: area di assorbimento nell’ambiente
Un controsoffitto riveste molta importanza per la regolazione del riverbero ambientale.
Coefficiente di assorbimento = 0: il rumore è riflesso al 100% / coefficiente di assorbimento =1: il rumore è assorbito al 100%
10
134840_Akustik_I.indd 10
16.05.11 14:15
I materiali assorbenti riducono il rumore prodotto
:
I materiali riflettenti riducono molto meno il rumore prodotto
Con l’inserimento di materiali assorbenti le riflessioni vengono ridotte al minimo ed il livello
del rumore provocato dagli studenti nel locale si riduce al minimo.
Le superfici riflettenti hanno un ruolo importante nel sostenere il livello sonoro del parlato.
Grazie all’impiego di materiali con un alto grado di isolamento acustico longitudinale si riduce
al minimo il passaggio del suono in locali adiacenti.
Materiali assorbenti
Materiali riflettenti
Passaggio del suono
in locali adiacenti
11
134840_Akustik_I.indd 11
16.05.11 14:15
ISOLAMENTO ACUSTICO LONGITUDINALE
Nelle osservazioni acustiche degli edifici viene presa in considerazione per lo più solo l’udibilità e quindi indirettamente l’assorbimento acustico.
Ogni ambiente è sottoposto anche ai rumori provenienti dall’esterno. Questi influssi sono per esempio rumori provenienti dalle stanze adiacenti dello
stesso piano, rumori di passi delle stanze sovrastanti o rumori provenienti dagli impianti tecnici, così come quelli della strada o il rumore di un aereo
attraverso la facciata esterna.
Sovente si sovrappongono addirittura più fonti di rumore contemporaneamente.
Si definisce isolamento l’intento di isolare un ambiente dagli influssi sonori di disturbo.
In contrapposizione con l’assorbimento acustico, per il quale è di primaria importanza la caratteristica del materiale, nell’isolamento è importante
considerare il materiale e l’intero sistema di tutto l’ambiente.
Un punto debole nel sistema indebolisce l’intero isolamento dell’ambiente. Di conseguenza le normative per l’isolamento acustico longitudinale (per
es. DIN 4109 , BB 93) sono sostanzialmente estese e dettagliate per garantire una maggiore sicurezza nell’impiego. Il valore dell’isolamento dipende
totalmente dalla lavorazione dei materiali e dai singoli sistemi.
Insonorizzazione, passaggio semplice
Il rumore, per esempio proveniente da una fonte tipo un apparecchio di climatizzazione, nella cavità del controsoffitto attraversa solo una volta il
controsoffitto e così raggiunge lo spazio protetto. Il controsoffitto rappresenta in questo caso il solo sbarramento possibile per il suono.
I sistemi di AMF vengono testati secondo EN ISO 140-3 e valutati secondo ISO 717-1.
Spesso i controsoffitti vengono considerati insieme al soffitto grezzo e rappresentano quindi un ulteriore efficace sbarramento e dunque un mezzo per
migliorare l’insonorizzazione.
Insonorizzazione, passaggio semplice
Per es. impianti di climatizzazione
Il caso di applicazione qui accanto è stato testato in maniera
semplificata in laboratorio con una piccola prova ridotta.
L’oggetto della prova “soffitto” è stato installato e chiuso in
un’ apertura (simile ad una finestra) tra due ambienti rumorosi.
Le valutazioni delle installazioni tecniche e delle condizioni
dell’ambiente del test sono fissate da ISO 140-3. La riduzione
dell’effetto del rumore ottenuto tramite il materiale tra entrambi
gli ambienti viene misurata come differenza del rumore e secondo
ISO 717-1 come misura dell’insonorizzazione rappresentato
nell’ambito dell’esame e in funzione delle frequenze.
12
134840_Akustik_I.indd 12
16.05.11 14:15
Insonorizzazione esterna
Nella costruzione di nuovi fabbricati i controsoffitti vengono posati direttamente sotto il soffitto.
Accanto al menzionato test sulle installazioni secondo EN ISO 140-3 per il passaggio semplice del rumore, si trovano di recente anche gli effetti delle
fonti rumorose sopra il soffitto in considerazione dello sviluppo di nuovi metodi di prova.
Il Rain-Water-Test simula qui il rumore dell’acqua al soffitto tramite diverse quantità di precipitazioni sulla lamiera trapezoidale del soffitto con
determinati isolamenti e insonorizzazione. Inoltre vengono misurate le immissioni di rumore sotto il soffitto, in confronto con o senza l’installazione di
un sistema di controsoffitto AMF.
Si può dire che con THERMATEX Acoustic e THERMATEX dB Acoustic sono state realizzate migliorie fino a 16 dB.
Insonorizzazione esterna e interna
Insonorizzazione interna
Aggregato
Nell’insonorizzazione interna viene preso in considerazione il
superamento dei rumori, spostamento dei mobili etc. provenienti
dal piano superiore attraverso il soffitto e il controsoffitto. Per
condurre la prova in maniera più uniforme possibile, il soffitto
viene stimolato da un rumore tipo colpi di martello e il superamento nell’ambiente protetto viene misurato nella costruzione
secondo ISO 140-7 e valutato secondo ISO 717-2.
Il controsoffitto rappresenta accanto al soffitto grezzo, con
questi effetti di rumore, un altro efficace sbarramento.
I prodotti THERMATEX Silence e THERMATEX dB Acoustic
raggiungono con queste applicazioni risultati molto
soddisfacenti.
13
134840_Akustik_I.indd 13
16.05.11 14:15
ISOLAMENTO LONGITUDINALE
Isolamento longitudinale, passaggio doppio
Flessibilità è una parola d’ordine del nostro tempo e non si ferma nemmeno di fronte alle esigenze dell’edilizia. Inoltre sovente una costruzione
massiccia tradizionale all’interno viene finita con sistemi a secco. Molto indicati per adattare velocemente e in modo flessibile l’ambiente alla nuova
condizione sono i controsoffitti uniti a leggere pareti divisorie collocate al di sotto. Il passaggio del rumore dall’ambiente A verso quello B viene
decisamente modulato tramite il soffitto acustico e il relativo sistema utilizzato.
Il passaggio doppio del suono, il metodo standard di prova per sistemi di controsoffitti, trova nell’ISO 140-9 il fondamento della sua normativa. Con
una definita cavità di 650-760 mm e un passaggio sulla parete divisoria tra i due ambienti, il rumore deve passare due volte il controsoffitto. Il rumore
della fonte rumorosa passa così il controsoffitto dello studio e arrivato fino alla cavità del soffitto lo attraversa per poi attraversare il controsoffitto
dell’ambiente protetto e viene misurato nel locale come rumore di disturbo. Per quantificare veramente solo l’isolazione del controsoffitto, in
laboratorio vengono fornite anche tutte le altre parti di costruzione, pareti, sistemi di pavimentazione, soffitto grezzo, etc. in modo da poter
determinare una migliore insonorizzazione come è logico aspettarsi dall’oggetto del test (nella forma il controsoffitto).
Infine questo è uno scenario di laboratorio, che non è realizzabile nella realtà della costruzione, dove le pareti, il sistema di pavimentazione, i canali
paretali, installazioni etc., presentano diverse e significative misure sul disturbo rumoroso nell’ambiente protetto lateralmente.
Un consiglio è di massimizzare l’insonorizzazione per soddisfare anche future esigenze dell’ambiente e delle costruzioni.
I sistemi di controsoffitti AMF offrono con queste varianti del superamento del suono eccellenti caratteristiche di insonorizzazione fino a 44 dB
(per es. THERMATEX Silence). Questi valori si possono ancora notevolmente aumentare tramite ulteriori rivestimenti di materiali isolanti,
paratie e ulteriori provvedimenti.
Isolamento longitudinale a doppio passaggio
Rappresentazione schematica della prova sul rumore per passaggio
doppio.
Tramite un altoparlante vengono prodotte onde sonore nella stanza con
frequenze e intensità definite. Queste attraversano il controsoffitto e
vengono qui ostacolate. Dopo un successivo passaggio nella cavità le
onde passano una seconda volta il soffitto e vengono ancora ridotte.
Tutte le componenti costruttive confinanti presentano nel test di
laboratorio una misura di insonorizzazione considerevolmente migliore,
che consente di quantificare veramente solo il valore del controsoffitto.
14
134840_Akustik_I.indd 14
16.05.11 14:15
Misurazione e valutazione dell’insonorizzazione
L’insonorizzazione viene misurata a seconda dell’applicazione nelle corrispondenti norme standard. Uguale in tutte le misurazioni è che lo
smorzamento del materiale, costruito in oggetto nel sistema, viene misurato in campo di frequenza da 100 Hz fino a 5000 Hz (in stato di prova a norma
sotto condizioni di laboratorio). Il risultato viene rappresentato come curva o tabella dei valori. La misurazione dell’insonorizzazione valutata Rw e la
differenza del danno del rumore valutata per il controsoffitto Dn,c,w vengono accertate secondo EN ISO 717-1. Le misurazioni secondo ISO 140
vengono confrontate e valutate con la curva di riferimento ottenuta.
Il valore della curva spostata di 500 Hz è a seconda della misurazione di partenza del procedimento la misurazione dell’insonorizzazione valutata Rw
secondo ISO 140-3 o la differenza del livello normativo del suono valutato per il controsoffitto Dn,c,w secondo ISO 140-9 per questo prodotto.
50,0
40,0
38 dB
Dn,c,w o R
Curva pratica
della normativa
dB
30,0
20,0
10,0
0,0
125 Hz
250 Hz
500 Hz
1000 Hz
2000 Hz
4000 Hz
Frequenza Hz
Misurazione e valutazione dell’insonorizzazione
Dn,c,w (C,Ctr) Gli adeguamenti spettro dei valori C e Ctr qualificano l’attitudine degli elementi costruttivi in rapporto con specifici effetti di rumore.
Mentre la grandezza C fornisce un’ ulteriore informazione dell’attitudine degli elementi costruttivi con un equilibrato spettro di frequenze, come per
es. rumori di appartamento, rumori degli spazi per i giochi dei bambini, etc. il concetto Ctr significa rumori con dominanti toni alti, come per es. rumori
della strada con autotreni, rumori di aerei, delle discoteche etc. Questi valori C e Ctr rimangono per lo più tra 0 e 10. La corsa delle frequenze è più
vantaggiosa più il valore si avvicina allo zero.
Vie di fuga divisorie
per impedire il superamento
0,65 – 0,76 m
Richieste di laboratorio per la definizione della differenza del livello di
rumore normativo (Dn,c,w)
2,80 + (0,2) m
V min= 50 m3
(o diffusori)
Altezza del plenum tra 650 e 760 mm fino all’angolo inferiore
del controsoffitto.
Un’insonorizzazione perimetrale sui 3 lati della cavità (< 150mm)
La parete divisoria deve essere così in condizione che la misurazione
della sua insonorizzazione sia superiore a 10 dB, maggiore a quella del controsoffitto testato. Nel punto di contatto la parete divisoria è
<100 mm. L’estensione sottostante dovrebbe essere non più di
30° dalle verticali.
La lunghezza degli ambienti testati deve essere 4,5 (+ 0,5) m
L’altezza dal pavimento fino al lato inferiore del controsoffitto
deve essere 2,8 (+0,2) m
Il volume di ogni ambiente deve essere almeno 50 m³.
15
134840_Akustik_I.indd 15
16.05.11 14:15
ACCESSORI PER LA PROTEZIONE ANTIRUMORE
Soluzioni acustiche dettagliate
1 BOX ACUSTICO PROTEZIONE 2 ANCORAGGIO DI
ANTIRUMORE
PROTEZIONE ANTIRUMORE
Ogni apertura nel controsoffitto
riduce la misura dell’insonorizzazione
del controsoffitto stesso.
Installazioni in un controsoffitto sono
però assolutamente indispensabili
per molti scopi. Il box di protezione
acustica di AMF offre qui numerosi
vantaggi. Grazie ad una corretta
installazione le perdite di isolazione
vengono uniformate e può essere
raggiunto nuovamente il valore
massimale dell’insonorizzazione.
Inoltre il box di protezione antirumore
offre in base ad un esteso test
antincendio la sicurezza in caso
d’incendio. La classe di resistenza al
fuoco del controsoffitto resta quindi
valida e si avrà pure una protezione
acustica adeguata.
Con alti livelli di rumore al di
sopra delle superfici adiacenti,
gli influssi diretti del suono e il
superamento del suono si
lasciano notevolmente ridurre
attraverso l’uso di pendinature
speciali antivibramento che
riducono notevolmente i punti
rumorosi.
3 MATERIALE INSONORIZZATO 4 PARATIE/ BARRIERE D’APPOGGIO
ACUSTICHE
Attraverso ulteriori materiali
insonorizzanti sul controsoffitto
i buoni valori di insonorizzazione
dei controsoffitti in fibra minerale
di AMF possono ulteriormente
migliorare. A seconda del
materiale utilizzato i valori
vengono aumentati fino a 10 dB.
Gli alti valori di insonorizzazione
dei sistemi di controsoffitti di AMF
possono su richiesta anche essere
migliorati al di sopra della parete
divisoria nella misurazione
dell’insonorizzazione. L’impiego di
paratie e set acustici, può
chiaramente aumentare il valore
dell’insonorizzazione.
Con lo spostamento della parete
divisoria deve essere spostata
anche la barriera acustica.
16
134840_Akustik_I.indd 16
16.05.11 14:15
17
134840_Akustik_I.indd 17
16.05.11 14:16
COMBINAZIONE OTTIMALE TRA ASSORBIMENTO ED
ISOLAMENTO ACUSTICO LONGITUDINALE
Impiego universale per locali
con un livello di rumore medio e
con esigenze variabili;
situazione principale riflettente
Poche persone che
conversano;
nessuna diminuzione
tramite assorbimento.
Impiego universale
per locali con un livello di rumore medio e
con esigenze variabili;
situazione principale
assorbente
Parecchie fonti di rumore;
elevata riduzione
45
THERMATEX Kombimetall liscio
40
THERMATEX Acoustic RL
THERMATEX Mercure / Star
THERMATEX Feinstratos microforato 15 mm
THERMATEX Alpha HD
THERMATEX Alpha ONE
THERMATEX Alpha nero
THERMATEX Alpha
30
25
riduzione
media
THERMATEX Laguna 15 mm / Schlicht 15 mm
THERMATEX Feinstratos 15 mm
buona
riduzione
THERMATEX Acoustic / SF Acoustic
35
20
bassa riduzione (ad es. per ambienti con
parete massiccia)
Isolamento in Dn,c,w / Dn,f,w in dB
THERMATEX Silence
THERMATEX dB Acoustic (spessore 30 mm)
THERMATEX dB Acoustic (spessore 24 mm)
alta
riduzione
50
15
10
5
0,10 0,15 0,20 0,25 0,30
0
riflettente
poco assorbente
0,35
0,40
0,45 0,50 0,55 0,60
assorbente
0,65 0,70 0,75 0,80
molto assorbente
0,85
0,90
0,95 1,00
altamente assorbente
Assorbimento acustico (aw) / classe di assorbimento acustico
Tutti i controsoffitti per protezione acustica di AMF presentano valori di protezione superiori alla media.
Tramite la combinazione di diversi pannelli di controsoffitti l’acustica nell’edificio può essere modulata e raggiungere valori ottimali.
18
134840_Akustik_I.indd 18
16.05.11 14:16
Sale di conversazione
produrre per le caratteristiche dei singoli ambienti un preciso
medio/alto assorbimento acustico in combinazione con un alto
isolamento acustico longitudinale
Open space
medio/alto assorbimento acustico, eventualmente differenziato
a seconda delle zone di lavoro.
Aeroporti/stazioni
precisa progettazione di medio/alto assorbimento acustico
relativamente alle zone di alto traffico di pubblico. Isolamento
acustico longitudinale da medio ad alto relativamente ai locali
adiacenti.
Corridoi
zona molto frequentata con le più svariate fonti di rumore,
da medio ad elevato assorbimento acustico ed alto isolamento
acustico longitudinale
Foyers
assorbimento acustico differenziato a seconda della funzionalità
al fine di creare zone con acustica individualizzata
Uditori/aule
combinazione tra zone assorbenti e riflettenti per
ottimizzare l’udibilità nei locali
Cinema
elevate richieste di assorbimento acustico; per es. nei cinema multisale sono necessari materiali con un isolamento acustico
longitudinale ancora più elevato
Zone di montaggio
elevate richieste di assorbimento acustico, eventualmente
nelle zone di collegamento è necessario l‘isolamento
acustico longitudinale
Sale per concerti acustica differenziata con materiali poco assorbenti, isolamento
acustico longitudinale dove necessario
Zone di vendita
ambienti molto frequentati, da medio ad alto assorbimento
acustico, isolamento acustico longitudinale medio.
Aule tecniche
elevato assorbimento acustico in spazi di grandi dimensioni
al fine di ottenere una protezione antincendio tecnica grazie
allo smorzamento del suono
THERMATEX Acoustic RL
THERMATEX Comfort
THERMATEX Kombimetall
THERMATEX Silence
THERMATEX Alpha HD
THERMATEX Thermofon
THERMATEX dB Acoustic
THERMATEX Acoustic
THERMATEX Alpha
ESIGENZE
THERMATEX Alpha ONE
APPLICAZIONI
19
134840_Akustik_I.indd 19
16.05.11 14:16
SOLUZIONI ACUSTICHE DI AMF
La nuova architettura acustica dell’ambiente
Ottenere un’ ottimale acustica ambientale è diventato uno degli scopi costruttivi più importanti. Inoltre vengono richieste secondo l’utilizzo dell’edificio
differenti performance al controsoffitto. Per mettere il progettista nelle condizioni di soddisfare le esigenze individuali, i nuovi controsoffitti ACUSTICA
di AMF offrono eccellenti valori, sia nell’assorbimento acustico sia nell’isolamento acustico longitudinale.
CONTROSOFFITTI ACUSTICI AMF
THERMATEX Alpha ONE
THERMATEX Alpha
THERMATEX Alpha colorato
THERMATEX Alpha HD
THERMATEX Silence
THERMATEX Thermofon
THERMATEX SF Acoustic
THERMATEX Acoustic
THERMATEX dB Acoustic
THERMATEX Acoustic /
THERMATEX dB Acoustic formato doghe
THERMATEX Acoustic RL
THERMATEX Comfort
THERMATEX Kombimetall
THERMATEX Sonic Sky
20
134840_Akustik_I.indd 20
16.05.11 14:16
21
134840_Akustik_I.indd 21
16.05.11 14:16
SOLUZIONI ACUSTICHE DI AMF
THERMATEX Alpha ONE
SISTEMA
C
Classe del materiale
Assorbimento acustico Isolamento acustico
longitudinale
Resistenza all’umidità
Riflessione luminosa Conducibilità termica
Formati Spessore/Peso Colori Sistema a vista, pannelli smontabili *1
A2-s1, d0 secondo EN 13501-1
EN ISO 354
Dn,f,w = 29 dB secondo EN 10848 (vedi certificazione)
fino al 95% dell’umidità dell’aria
bianco simile RAL 9010 riflessione superiore all‘ 88%
λ = 0,040 W/mK secondo EN 12667
per informazioni su formati disponibili, categorie di consegna e quantità minime si veda il listino prezzi o si consulti il sito www.amf-italia.it
24 mm (ca. 3,8 kg/m²)
bianco simile RAL 9010
Assorbimento acustico 1,0
*1 Per i dettagli vedere Soluzioni di Sistema Programma Parte 1.
Per le indicazioni generali si veda a pagina 38.
Valori per
THERMATEX Alpha ONE
24 mm
aw = 1,00
secondo EN ISO 11654
NRC = 1,00
secondo ASTM C 423
altamente assorbente
0,8
0,85
1,00
0,95
500
1000 2000 4000
Frequenza f / Hz
0,55
0,6
0,4
0,2
0
125
250
1,00 1,00
Grado di
assorbimento acustico ap
Pannello per controsoffitti prodotto con la tecnologia wet-felt, che
raggiunge valori di assorbimento acustico straordinari (aw=1,00)
permettendo di ridurre il livello del suono in ambienti rumorosi
come per es. call-center, sale di montaggio, cinema. Grazie alla
nobilitazione con velo acustico bianco posto sul lato in vista si
ottiene una superficie liscia ed elegante. Inoltre il controsoffitto
THERMATEX Alpha ONE presenta altri due vantaggi: solidità della
forma e peso leggero.
22
134840_Akustik_I.indd 22
16.05.11 14:16
%
THERMATEX Alpha è un pannello con fibra minerale, rigido
completamente nuovo e rivestito con un velo acustico. Oltre alle
elevate performance acustiche della classe A di assorbimento
acustico, questo pannello presenta anche caratteristiche fisicocostruttive idonee per l’uso in ambienti sanitari e può essere
equipaggiato con il trattamento fungistatico e battericida HYGENA.
I pannelli per controsoffitti vengono prodotti con la tecnologia
wet-felt che permette tagli perfetti per un lavoro di posa di grande
qualità.
SISTEMA
C
Classe del materiale
Classe di resistenza
al fuoco
Assorbimento acustico Isolamento acustico
longitudinale
Resistenza all’umidità
Riflessione luminosa Conducibilità termica
Formati Spessore/Peso Colori Sistema a vista, pannelli smontabili *1
A2-s1, d0 secondo EN 13501-1
REI 120 secondo nuova normativa europea N. 13501-2
(vedi certificazione)
EN ISO 354
Dn,c,w = 26 dB secondo EN 20140-9 (vedi certificazione)
fino al 95% dell’umidità dell’aria
bianco simile RAL 9010 riflessione superiore all‘ 88%
λ = 0,040 W/mK secondo EN 12667
per informazioni su formati disponibili, categorie di consegna e quantità minime si veda il listino prezzi o si consulti il sito www.amf-italia.it
19 mm (ca. 3,0 kg/m²)
bianco simile RAL 9010
Assorbimento acustico 1,0
*1 Per i dettagli vedere Soluzioni di Sistema Programma Parte 1.
Per le indicazioni generali si veda a pagina 38.
Valori per
THERMATEX Alpha
19 mm
aw = 0,95
secondo EN ISO 11654
NRC = 0,90
secondo ASTM C 423
altamente assorbente
0,80
0,8
0,6
0,95
0,90
500
1000 2000 4000
Frequenza f / Hz
0,45
0,4
0,2
0
125
250
1,00 1,00
Grado di
assorbimento acustico ap
ne)
THERMATEX Alpha
23
134840_Akustik_I.indd 23
16.05.11 14:16
SOLUZIONI ACUSTICHE DI AMF
04
03
02
01
THERMATEX Alpha colorato
CAMPIONI COLORATI RAPPRESENTATI:
02
nero
crema
azzurro
argento
Assorbimento acustico 1,0
0,8
0,80
Valori per
0,45
THERMATEX
0,6
Alpha nero
0,4
aw = 1,00
secondo EN ISO 11654 0,2
NRC = 0,90
0
secondo ASTM C 423
125
250
altamente assorbente
0,95
500
0,95
1,00 1,00
Grado di
assorbimento acustico ap
03 04 01
1000 2000 4000
Frequenza f / Hz
SISTEMA
C
Classe del materiale
Classe di resistenza
al fuoco
Assorbimento acustico Isolamento acustico
longitudinale
Resistenza all’umidità
Riflessione luminosa Conducibilità termica
Formati Spessore/Peso Colori Sistema a vista, pannelli smontabili *1
A2-s1, d0 secondo EN 13501-1
REI 120 secondo nuova normativa europea N. 13501-2
(vedi certificazione)
EN ISO 354
Dn,c,w = 26 dB secondo EN 20140-9 (vedi certificazione)
fino al 95% dell’umidità dell’aria
in nero: 3,8%
λ = 0,040 W/mK secondo EN 12667
per informazioni su formati disponibili, categorie di consegna e quantità minime si veda il listino prezzi o si consulti il sito www.amf-italia.it
19 mm (ca. 3,0 kg/m²)
nero, crema, azzurro, argento
Assorbimento acustico 1,0
Valori per
THERMATEX
Alpha colorato
aw = 0,85
secondo EN ISO 11654
NRC = 0,80
secondo ASTM C 423
altamente assorbente
0,8
0,85
0,55
0,75
0,75
250
500
0,6
0,4
0,2
0
125
0,95 0,95
Grado di
assorbimento acustico ap
THERMATEX Alpha nei colori nero, azzurro, crema ed argento è un
pannello con fibra minerale rigido completamente nuovo e rivestito
con un velo acustico. Oltre alle performance acustiche, questo
pannello presenta ottime caratteristiche fisico-costruttive per una
migliore planarietà del controsoffitto. I pannelli per controsoffitti
vengono prodotti con la tecnologia wet-felt che permette tagli
perfetti per un lavoro di posa di grande qualità.
1000 2000 4000
Frequenza f / Hz
24
134840_Akustik_I.indd 24
16.05.11 14:16
Il pannello più assorbente a formato rettangolare della gamma
Acoustic di AMF. Con un valore di aw = 0,90 raggiunge la classe
di assorbimento A secondo EN 11654. Grazie alla sua lunghezza
massima di 1800 mm può essere utilizzato per locali lunghi e
corridoi. Il velo acustico bianco offre una superficie liscia ed elegante.
Il materiale garantisce sia una facile posa che una facile lavorazione.
ione)
SISTEMA
F
I
Classe del materiale
Assorbimento acustico Isolamento acustico
longitudinale
Resistenza all’umidità
Riflessione luminosa Conducibilità termica
Formati Spessore/Peso Colori Sistema autoportante, pannelli smontabili *1
Sistema parallelo, profilo principale a vista o nascosto *1
A2-s1, d0 secondo EN 13501-1
EN ISO 354
Dn,f,w = 30 dB secondo EN 10848 (vedi certificazione)
fino al 95% dell’umidità dell’aria
bianco simile RAL 9010 riflessione superiore all‘ 88%
λ = 0,052 - 0,057 W/mK secondo DIN 52612
per informazioni su formati disponibili, categorie di consegna e quantità minime si veda il listino prezzi o si consulti il sito www.amf-italia.it
19 mm (ca. 3,6 kg/m²)
bianco simile RAL 9010
Assorbimento acustico 1,0
0,8
*1 Per i dettagli vedere Soluzioni di Sistema Programma Parte 1.
Per le indicazioni generali si veda a pagina 38.
0,70
Valori per
THERMATEX Alpha HD 0,6 0,45
19 mm
0,4
aw = 0,90
secondo EN ISO 11654 0,2
NRC = 0,85
secondo ASTM C 423 0125 250
altamente assorbente
0,80
500
0,90
1,00 1,00
Grado di
assorbimento acustico ap
1-2
THERMATEX Alpha HD
1000 2000 4000
Frequenza f / Hz
25
134840_Akustik_I.indd 25
16.05.11 14:16
SOLUZIONI ACUSTICHE DI AMF
THERMATEX Silence
SISTEMA
C
Classe del materiale
Assorbimento acustico Isolamento acustico
longitudinale
Resistenza all’umidità
Riflessione luminosa Conducibilità termica
Formati Spessore/Peso Colori Sistema a vista, pannelli smontabili *1
A2-s1, d0 secondo EN 13501-1
EN ISO 354
Dn,f,w = 44 dB secondo EN 10848 (vedi certificazione)
fino al 95% dell’umidità dell’aria
bianco simile RAL 9010 riflessione superiore all‘ 88%
λ = 0,052 - 0,057 W/mK secondo DIN 52612
per informazioni su formati disponibili, categorie di consegna e quantità minime si veda il listino prezzi o si consulti il sito www.amf-italia.it
43 mm (ca. 10,8 kg/m²)
bianco simile RAL 9010
Assorbimento acustico 1,0
*1 Per i dettagli vedere Soluzioni di Sistema Programma Parte 1.
Per le indicazioni generali si veda a pagina 38.
Valori per
THERMATEX Silence
43 mm
aw = 0,85 (H)
secondo EN ISO 11654
NRC = 0,90
secondo ASTM C 423
altamente assorbente
0,85
1,00
500
1000 2000 4000
Frequenza f / Hz
0,8
0,6
0,55
0,40
0,4
0,2
0
125
250
1,00 1,00
Grado di
assorbimento acustico ap
L‘acustica è caratterizzata da una buona comprensibilità del parlato
e da una sufficiente protezione dai rumori indesiderati provenienti
dall‘ambiente. Entrambe le caratteristiche si ottengono per esempio
attraverso l‘aggiunta di pareti divisorie in un edificio. Tramite
l‘abbinamento di elevato assorbimento acustico ed elevato isolamento
acustico longitudinale, il controsoffitto THERMATEX Silence riduce
il livello del suono nel locale. La costruzione a sandwich composta
da pannelli THERMATEX morbidi e duri procura non solo una buona
acustica, ma anche un‘elevata stabilità. La superficie bianca e regolare
del controsoffitto viene ottenuta grazie alla nobilitazione dei pannelli
con velo acustico, caratteristica comune a tutti i controsoffitti della
gamma acustica di AMF.
26
134840_Akustik_I.indd 26
16.05.11 14:16
THERMATEX Thermofon
SISTEMA
C
Classe del materiale
Classe di resistenza
al fuoco
Assorbimento acustico Resistenza all’umidità
Riflessione luminosa Conducibilità termica
Formati Spessore/Peso Colori ne)
%
Sistema a vista, pannelli smontabili *1
A2-s1, d0 secondo EN 13501-1
REI 120 secondo nuova normativa europea N. 13501-2
(vedi certificazione)
EN ISO 354
fino al 95% dell’umidità dell’aria
bianco simile RAL 9010 riflessione superiore all‘ 88%
λ = 0,038 W/mK secondo EN 12667
per informazioni su formati disponibili, categorie di consegna e quantità minime si veda il listino prezzi o si consulti il sito www.amf-italia.it
15 mm (ca. 2,4 kg/m²)
bianco simile RAL 9010
Assorbimento acustico 1,0
*1 Per i dettagli vedere Soluzioni di Sistema Programma Parte 1.
Per le indicazioni generali si veda a pagina 38.
Valori per
THERMATEX
Thermofon
aw = 0,80 (H)
secondo EN ISO 11654
NRC = 0,85
secondo ASTM C 423
altamente assorbente
0,8
0,55
0,75
0,75
250
500
0,6
0,4
0,2
0
125
0,80
0,95
1,00
Grado di
assorbimento acustico ap
THERMATEX Thermofon é un pannello con fibra minerale nobilitato
con velo acustico bianco. Si distingue per gli eccezionali valori di
assorbimento acustico.
1000 2000 4000
Frequenza f / Hz
27
134840_Akustik_I.indd 27
16.05.11 14:17
SOLUZIONI ACUSTICHE DI AMF
THERMATEX SF Acoustic
Bordi
SISTEMA
C
Classe del materiale
Assorbimento acustico Isolamento acustico
longitudinale
Resistenza all’umidità
Riflessione luminosa Conducibilità termica
Formati Spessore/Peso Colori Sistema a vista, pannelli smontabili *1
A2-s1, d0 secondo EN 13501-1
EN ISO 354
Dn,c,w = 38 dB secondo EN 20140-9 (vedi certificazione)
fino al 95% dell’umidità dell’aria
bianco simile RAL 9010 riflessione superiore all‘ 88%
λ = 0,052 - 0,057 W/mK secondo DIN 52612
per informazioni su formati disponibili, categorie di consegna e quantità minime si veda il listino prezzi o si consulti il sito www.amf-italia.it
24 mm (ca. 8,4 kg/m²)
bianco simile RAL 9010
Assorbimento acustico 1,0
Bordo SF longitudinalmente
Bordo SF
frontalmente
*1 Per i dettagli vedere Soluzioni di Sistema Programma Parte 1.
Per le indicazioni generali si veda a pagina 38.
Valori per
THERMATEX SF
Acoustic
aw = 0,65 (H)
secondo EN ISO 11654
NRC = 0,70
secondo ASTM C 423
Molto assorbente
0,80
0,8
0,6
0,4 0,35
0,60
0,40
0,2
0
125
250
500
0,95
1,00
Grado di
assorbimento acustico ap
Il nuovo controsoffitto funzionale di AMF con giunti aperti SF è
decisamente bello e affascina per la sua eleganza. La posa avviene
rapidamente operando dal lato in vista dei pannelli. Ottimo per
ristrutturazioni, i pannelli possono essere installati da sotto (lato locali)
secondo il solito sistema di profili posati in anticipo. Le installazioni
già posizionate nel plenum (retrostruttura) non creano alcun problema
o interferenza nella posa. Lo smontaggio e l’installazione del singolo
pannello per eventuali ispezioni del plenum possono essere eseguiti
facilmente da sotto il controsoffitto attraverso un leggero spostamento/
scivolamento del pannello. THERMATEX SF Acoustic, grazie alla foratura
invisibile, offre elevati valori di assorbimento acustico e una superficie
bianca, omogenea con una sobria nobilitazione. Si possono ottenere
contrasti di colori nel giunto del controsoffitto utilizzando profili scuri
nei differenti toni RAL che generano uno scuretto più o meno marcato.
1000 2000 4000
Frequenza f / Hz
28
134840_Akustik_I.indd 28
16.05.11 14:17
%
THERMATEX Acoustic è un pannello per controsoffitti dello
spessore di 19 mm con un’anima in fibra minerale finemente
perforata e nobilitata con velo acustico.
Tramite le forature invisibili il pannello acustico raggiunge
valori di assorbimento straordinari, il velo vetro permette di
avere una superficie elegante e perfettamente liscia.
L’unione tra lana minerale biosolubile, perlite e argilla, dona
eccezionali caratteristiche fisiche all’intera acustica.
SISTEMA
C
A
Classe del materiale
Classe di resistenza
al fuoco Assorbimento acustico Isolamento acustico
longitudinale
Resistenza all’umidità
Riflessione luminosa Conducibilità termica
Formati Spessore/Peso Colori Sistema a vista, pannelli smontabili *1
Sistema nascosto, pannelli smontabili/non smontabili *1
A2-s1, d0 secondo EN 13501-1
REI 180 IT Norm Circ. 91 (vedi certificazione)
EN ISO 354
Dn,c,w = 38 dB secondo EN 20140-9 (vedi certificazione)
fino al 95% dell’umidità dell’aria
bianco simile RAL 9010 riflessione superiore all‘ 88%
λ = 0,052 - 0,057 W/mK secondo DIN 52612
per informazioni su formati disponibili, categorie di consegna e quantità minime si veda il listino prezzi o si consulti il sito www.amf-italia.it
19 mm (ca. 4,6 kg/m²)
bianco simile RAL 9010
Assorbimento acustico 1,0
0,8
*1 Per i dettagli vedere Soluzioni di Sistema Programma Parte 1.
Per le indicazioni generali si veda a pagina 38.
Valori per
THERMATEX Acoustic 0,6
0,40
19 mm
0,35
0,4
aw = 0,65 (H)
secondo EN ISO 11654 0,2
NRC = 0,70
0
secondo ASTM C 423
125
250
Molto assorbente
0,85
0,65
500
0,95 0,95
Grado di
assorbimento acustico ap
ione)
THERMATEX Acoustic
1000 2000 4000
Frequenza f / Hz
29
134840_Akustik_I.indd 29
16.05.11 14:17
SOLUZIONI ACUSTICHE DI AMF
THERMATEX dB Acoustic
Bordi SK
THERMATEX dB Acoustic
spessore 30 mm
Assorbimento acustico 1,0
Valori per
0,8
THERMATEX dB
0,6
Acoustic
0,40
30 mm
0,4 0,35
aw = 0,65 (H)
secondo EN ISO 11654 0,2
NRC = 0,70
0
125
250
secondo ASTM C 423
Molto assorbente
VT-S15 F
0,85
0,65
500
0,90
0,95
Grado di
assorbimento acustico ap
SK 24
1000 2000 4000
Frequenza f / Hz
SISTEMA
C
Classe del materiale
Assorbimento acustico Isolamento acustico
longitudinale
Resistenza all’umidità
Riflessione luminosa Conducibilità termica
Formati Spessore/Peso Colori Assorbimento acustico
Valori per
THERMATEX dB
Acoustic
24 mm
aw = 0,65 (H)
secondo EN ISO 11654
NRC = 0,70
secondo ASTM C 423
Molto assorbente
Sistema a vista, pannelli smontabili *1
A2-s1, d0 secondo EN 13501-1
EN ISO 354
Dn,c,w = 41 dB secondo EN 20140-9 (24 mm vedi certificazione)
Dn,c,w = 43 dB secondo EN 20140-9 (30 mm vedi certificazione)
fino al 95% dell’umidità dell’aria
bianco simile RAL 9010 riflessione superiore all‘ 88%
λ = 0,052 - 0,057 W/mK secondo DIN 52612
per informazioni su formati disponibili, categorie di consegna e quantità minime si veda il listino prezzi o si consulti il sito www.amf-italia.it
24 mm (ca. 8,4 kg/m²) / 30 mm (ca. 10,5 kg/m²)
bianco simile RAL 9010
1,0
0,80
0,8
0,6
0,4 0,35
0,60
0,40
0,2
0
125
250
500
0,95
1,00
Grado di
assorbimento acustico ap
THERMATEX dB Acoustic è il controsoffitto studiato per le
esigenze più elevate dell’isolamento acustico longitudinale.
Contemporaneamente il pannello permette di raggiungere
anche valori elevati di assorbimento acustico tramite le forature
invisibili e ne migliora il design grazie all’omogeneità della
superficie estremamente liscia.
L’unione tra lana minerale biosolubile, perlite e argilla, dona
eccezionali caratteristiche fisiche all’intera acustica.
1000 2000 4000
Frequenza f / Hz
30
134840_Akustik_I.indd 30
16.05.11 14:17
cazione)
cazione)
%
THERMATEX Acoustic / THERMATEX dB Acoustic formato doghe
THERMATEX Acoustic e THERMATEX dB Acoustic sono ora disponibili
anche nel formato a doghe. I controsoffitti THERMATEX Acoustic
per elevate esigenze acustiche raggiungono nel formato a doghe
valori di isolamento migliori rispetto al formato pannello. Tramite
il rafforzamento della composizione del pannello e la costruzione
seminascosta si ottiene un chiaro miglioramento dell’isolamento
acustico longitudinale. L’anima in fibra minerale provvede alle
eccellenti caratteristiche di protezione antincendio.
Così THERMATEX Acoustic e THERMATEX dB Acoustic in formato
doghe sono indicati soprattutto per uditori, scuole, sale riunioni,
foyers, uffici, sale congressi, cliniche etc...
SISTEMA
Classe del materiale
Classe di resistenza
al fuoco Assorbimento acustico Isolamento acustico
longitudinale
Resistenza all’umidità
Riflessione luminosa Conducibilità termica
Formati Spessore/Peso Colori F
I
Sistema autoportante, pannelli smontabili *1
Sistema parallelo, profilo principale a vista o nascosto *1
A2-s1, d0 secondo EN 13501-1
REI 180 IT Norm Circ. 91
(THERMATEX Acoustic 19 mm, vedi certificazione)
EN ISO 354
Dn,c,w = 40 dB secondo EN 20140-9 (19 mm, vedi certificazione)
Dn,c,w = 43 dB secondo EN 20140-9 (24 mm, vedi certificazione))
fino al 95% dell’umidità dell’aria
bianco simile RAL 9010 riflessione superiore all‘ 88%
λ = 0,052 - 0,057 W/mK secondo DIN 52612
per informazioni su formati disponibili, categorie di consegna e quantità minime si veda il listino prezzi o si consulti il sito www.amf-italia.it
19 mm (ca. 4,6 kg/m²)
24 mm (ca. 8,4 kg/m²)
bianco simile RAL 9010
*1 Per i dettagli vedere Soluzioni di Sistema Programma Parte 1.
Per le indicazioni generali si veda a pagina 38.
31
134840_Akustik_I.indd 31
16.05.11 14:17
SOLUZIONI ACUSTICHE DI AMF
THERMATEX Acoustic RL
SISTEMA
C
Classe del materiale
Classe di resistenza
al fuoco
Assorbimento acustico Isolamento acustico
longitudinale
Resistenza all’umidità
Riflessione luminosa Conducibilità termica
Formati Spessore/Peso Colori Sistema a vista, pannelli smontabili *1
A2-s1, d0 secondo EN 13501-1
REI 180 IT Norm Circ. 91 (vedi certificazione)
EN ISO 354
Dn,c,w = 38 dB secondo EN 20140-9 (vedi certificazione)
fino al 95% dell’umidità dell’aria
bianco simile RAL 9010 riflessione superiore all‘ 88%
λ = 0,052 - 0,057 W/mK secondo DIN 52612
per informazioni su formati disponibili, categorie di consegna e quantità minime si veda il listino prezzi o si consulti il sito www.amf-italia.it
19 mm (ca. 5,8 kg/m²)
bianco simile RAL 9010
Assorbimento acustico 1,0
*1 Per i dettagli vedere Soluzioni di Sistema Programma Parte 1.
Per le indicazioni generali si veda a pagina 38.
Valori per
THERMATEX
Acoustic RL 19 mm
aw = 0,15 (L)
secondo EN ISO 11654
NRC = 0,15
secondo ASTM C 423
Molto assorbente
0,8
0,6
0,4
0,2
0,25 0,20
0
125
250
0,20
Grado di
assorbimento acustico ap
THERMATEX Acoustic RL completa la linea di prodotti con caratteristiche
specifiche di riflessione sonora. E’ adatto per l’impiego di controsoffitti
riflettenti in unione a pannelli altamente assorbenti.
0,15
0,10
500
1000 2000 4000
Frequenza f / Hz
0,15
32
134840_Akustik_I.indd 32
16.05.11 14:17
)
%
THERMATEX Comfort Performance Range
THERMATEX Comfort Performance Range
di AMF offre un evidente plus in materia di
protezione antincendio e acustica
THERMATEX
Feinstratos
Feinstratos microforato
Star
Mercure
SISTEMA
Classe del materiale
Classe di resistenza
al fuoco Assorbimento acustico Isolamento acustico
longitudinale
Resistenza all’umidità
Riflessione luminosa Conducibilità termica
Formati Spessore/Peso Colori C
I
Sistema a vista, pannelli smontabili *1
Sistema parallelo, profilo principale a vista o nascosto *1
A2-s1, d0 secondo EN 13501-1
REI 180 IT Norm Circ. 91 (vedi certificazione)
EN ISO 354
Dn,c,w = 38 dB secondo EN 20140-9
(600 x 600 mm, vedi certificazione)
Dn,c,w = 40 dB secondo EN 20140-9
(formato doghe, vedi certificazione)
fino al 95% dell’umidità dell’aria
bianco simile RAL 9010 riflessione superiore all‘ 88%
λ = 0,052 - 0,057 W/mK secondo DIN 52612
per informazioni su formati disponibili, categorie di consegna e quantità minime si veda il listino prezzi o si consulti il sito www.amf-italia.it
19 mm (ca. 5,7 kg/m²)
bianco simile RAL 9010
*1 Per i dettagli vedere Soluzioni di Sistema Programma Parte 1.
Per le indicazioni generali si veda a pagina 38.
33
134840_Akustik_I.indd 33
16.05.11 14:17
SOLUZIONI ACUSTICHE DI AMF
THERMATEX Kombimetall
SISTEMA
C
F
I
Classe del materiale
Classe di resistenza
al fuoco
Assorbimento acustico Isolamento acustico
longitudinale
Resistenza all’umidità
Formati Spessore/Peso Colori Assorbimento acustico 1,0
Sistema a vista, pannelli smontabili *1
Sistema autoportante, profilo trasversale a vista o nascosto *1
Sistema parallelo, profilo principale a vista o nascosto *1
A2-s1, d0 secondo EN 13501-1
REI 180 IT Norm Circ. 91 (vedi certificazione)
EN ISO 354
Dn,c,w = 42 dB secondo EN 20140-9
(formato doghe, vedi certificazione)
fino al 90% dell’umidità dell’aria
(con variazione di umidità fino a 30°)
per informazioni su formati disponibili, categorie di consegna e quantità minime si veda il listino prezzi o si consulti il sito www.amf-italia.it
21 mm (ca. 9,5 kg/m²) per il formato a doghe /
spessori e peso per il formato quadrato dipendono
dalla composizione del materiale
bianco simile RAL 9010
0,90
0,75
0,8
*1 Per i dettagli vedere Soluzioni di Sistema Programma Parte 1.
Per le indicazioni generali si veda a pagina 38.
Valori per
THERMATEX
0,6
0,45
Kombimetall 2,0 mm
0,35
0,4
aw = 0,65 (H)
secondo EN ISO 11654 0,2
NRC = 0,70
secondo ASTM C 423 0125 250
Molto assorbente
0,60
500
0,80
Grado di
assorbimento acustico ap
Il controsoffitto funzionale THERMATEX Kombimetall di AMF è una combinazione di superfici metalliche con un’anima costituita da un pannello
in lana minerale.
Di conseguenza si raggiungono alte prestazioni fisico- costruttive in
materia di protezione antincendio ed acustica. THERMATEX Kombimetall
è il primo controsoffitto metallico che non necessita di ulteriori strati
fonoisolanti sul retro, i pannelli vengono installati con il Sistema F
(sistema autoportante per corridoi) o il Sistema I (bandraster).
L’integrazione di faretti e anemostati può avvenire in modo rapido.
THERMATEX Kombimetall combina l’estetica di un controsoffitto metallico con la sicurezza antincendio e la facilità del montaggio di tutti i
controsoffitti funzionali AMF.
1000 2000 4000
Frequenza f / Hz
34
134840_Akustik_I.indd 34
16.05.11 14:18
to *1
Sistema I
15
12
7
3
11
8
1
7
9
6
2
4
5
10
14
6
Sistema F
13
7
6
3
2
4
5
1
Posa secondo il sistema F
F
realizzazione della costruzione autoportante
THERMATEX Kombimetall-protezione antincendio
AKUSTIK OBERFLÄCHENDESIGNS
1 THERMATEX Kombimetall 21 mm
2 Profilo principale 24 x 75 mm
3 Bordi dell’angolo 42 x 20 x 23 x 24 x 1,5 mm
4 Misura del reticolo 300 mm
5 Lunghezza massima dei pannelli 2500 mm
6 GKF pellicola 15 x 100 mm
7 Distanza della pellicola minerale 64 x 40 mm
Schallabsorption
Werte für: THERMOFON / 20 mm / aw = 0,90 / NRC= 0,85 / absorbierend
Werte für: Feinstratos microperf. / 15 mm / aw = 0,60 / NRC= 0,55 / absorbierend
Werte für: Mercure / 15 mm / aw = 0,60 / NRC= 0,55 / absorbierend
Posa secondo il sistema I
I
realizzazione della costruzione parallela-bandraster
del THERMATEX Kombimetall-protezione antincendio
3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 1
2
THERMATEX Kombimetall 21 mm
100 mm Bandraster
Profilo principale 24 x 75 mm
Aggancio nonius
Angolare perimetrale 31 x 31 x 1 mm
Giunzione Bandraster
Pannello minerale 64 x 40 mm
Parete alternativa
Distanza d’appoggio
Distanza della pellicola minerale 64 x 40 mm
Profilo induritore
Puntellamento trasversale
Misura del reticolo 300 mm
Misura del reticolo max. 1800 mm
Altezza dell’aggancio ( vedi Certificazione REI 180)
35
134840_Akustik_I.indd 35
16.05.11 14:18
SOLUZIONI ACUSTICHE DI AMF
THERMATEX Sonic Sky
Il sistema flessibile del controsoffitto a vela THERMATEX Sonic Sky
offre agli architetti e ai progettisti una maggiore libertà creativa
grazie ad un‘ampia scelta di colori e forme. Le vele sono composte
da un telaio autoportante, che viene fissato al soffitto con un
sistema di sospensione variabile in altezza completate dai
pannelli THERMATEX. Per questo uso sono particolarmente adatti i
controsoffitti THERMATEX Alpha HD e THERMATEX Acoustic grazie alla
loro superficie rivestita da un eccellente velo acustico disponibile in
vari colori. Grazie ad un sofisticato sistema di ancoraggio dei profili
si creerà un‘ottima configurazione tra i vari elementi e il montaggio
risulterà semplice. Il sottile e appena visibile pendino con fili di
acciaio inox dà un‘impressione di leggerezza ed eleganza.
1
2
3
4
5
6
7
AMF THERMATEX
Profilo principale (vedi tabella per misura di apertura)
Profilo del telaio 40 x 30 mm
Pendino lungo
Cavo metallico corrispondente alla lunghezza del pendino e al peso
Lunghezza del telaio (da 3000 mm necessari profili di rinforzo aggiuntivi)
Larghezza del telaio ( da 2500 mm necessario profilo trasversale aggiuntivo)
Classe del materiale
Assorbimento acustico Formati telai
Formati pannelli
Peso dell‘intera struttura
Colori dei telai
Superfici
A2-s1,d0 secondo EN 13501-1
EN ISO 354
2400 x 1800 / 2400 x 1200 /
2000 x 1500 / 1200 x 1200 mm,
possibili altri formati su richiesta
600 x 600 / 300 x 1500 / 300 x 1800 mm
ca. 8,0 kg/m² (dipende dalla dimensione
della vela e dal tipo di pannello)
bianco simile RAL 9010, anodizzato alluminio naturale,altri colori su richiesta
THERMATEX Alpha HD / THERMATEX Acoustic
con velo nascosto nei colori bianco, nero,
argento, crema, azzurro,
(Bordi VT e AW/SK solo nel colore bianco)
5
3
4
1
6
2
7
36
134840_Akustik_I.indd 36
16.05.11 14:18
La maggior parte delle creazioni estetiche sono possibili grazie
alla disposizione variabile degli elementi concavi e convessi del
THERMATEX Sonic Sky. L‘utilizzo di colori differenziati può
permettere interessanti effetti di contrasto.
Gli architetti e i progettisti possono così lasciare libero corso alla
loro fantasia creativa senza limiti.
Tutti i controsoffitti a vela sono consegnati montati per singolo pezzo.
Ciò garantisce un montaggio semplice e rapido. La sospensione
flessibile con fili sottili in acciaio inox permette di soddisfare tutti i
desideri di utilizzo.
AMF THERMATEX
Sistema del telaio 15 x 34 x 7 mm / Formato 1910 x 1180 mm
3 Fissaggio cavo metallico con cavo metallico
4 Profilo trasversale di indurimento
Resistenza all‘umidità Formato
Misura nominale
Peso per elemento
Colori del telaio
Superfici
fino al 90% dell‘umidità relativa dell‘aria
1910 x 1180 mm
91 mm
ca. 14 kg / al pezzo
(inclusi pannelli e cavi metallici)
bianco simile RAL 9010, anodizzato,
tutti i colori RAL sono disponibili su richiesta
velo acustico bianco, nero, argento,
crema, azzurro
1
2
3
4
1
7
2
37
134840_Akustik_I.indd 37
16.05.11 14:18
INDICAZIONI GENERALI
TESTI DI CAPITOLATO E
DOCUMENTAZIONE TECNICA
Potete richiedere i testi di capitolato dei sistemi per
controsoffitti AMF a questi contatti:
Tel.
0172 425169
Fax 0172 430057
e-mail: [email protected]
oppure si possono scaricare dai siti www.amf-italia.it
e www.edilportale.com
Ulteriori informazioni sui testi di capitolato le trovate
anche sul nostro sito sotto „SERVICE“ oppure
personalmente dal nostro ufficio tecnico.
Consigli tecnici, pareri tecnici motivati ma anche ulteriori
documentazioni (progetti con indicazioni di capitolato e
di montaggio, certificati, campioni etc.) sono disponibili
a richiesta. Per tutti i sistemi AMF che necessitano di
documentazioni rilasciate da un ufficio tecnico è meglio
rivolgersi ai ns. collaboratori che saranno ben lieti di
aiutarvi!
INDICAZIONI LEGALI
A causa delle differenze in colore e qualità provocate dalla stampa in questo catalogo è possibile trovare divergenze rispetto ai prodotti originali. La scelta vincolante
di un prodotto dovrebbe quindi essere sempre effettuata sulla base del campione
originale. Tutte le indicazioni e le informazioni tecniche presenti in questa brochure
o in altre pubblicazioni che fanno riferimento ai sistemi per controsoffitti AMF si basano su risultati di prove che sono state eseguite in laboratori autorizzati. È dunque
responsabilità del cliente verificare se simili indicazioni ed informazioni tecniche
siano adatte all’utilizzo specifico previsto.
Tutte le indicazioni per i sistemi di questo catalogo corrispondono alla tecnica e
presuppongono l’utilizzo esclusivo dei prodotti e dei sistemi AMF, la cui valenza è
attestata attraverso certificati interni ed esterni. Tutti i certificati, le perizie e le indicazioni di montaggio per i sistemi di controsoffitti sono sempre da osservare!
La combinazione con altri prodotti o sistemi esclude quindi ogni garanzia o responsabilità da parte di AMF. È da notare inoltre che differenti lotti di produzione (Data/
Numero produzione) non dovrebbero essere posati insieme.
Ci riserviamo variazioni tecniche senza preventivo avviso. Inoltre, le vendite vengono
eseguite esclusivamente secondo le condizioni di vendita di Knauf AMF GmbH & Co.
KG D-94481 Grafenau, consegna e pagamento che possono essere sempre richieste
ai nostri funzionari.
Le indicazioni e le informazioni tecniche sono disponibili sul sito www.amf-italia.it.
Questo catalogo è valido sino a nuova edizione!
Salvo inesattezze ed errori di stampa!
38
134840_Akustik_I.indd 38
16.05.11 14:18
PROGETTI AMF
GERMANIA
EDIFICIO ADIBITO AD UFFICI,
PIAZZA ASKANISCHER, BERLINO
Prodotto
Controsoffitto a vela THERMATEX Sonic Sky piano
Costruzione
THERMATEX Alpha bianco
Quantità in m2
3.500 m2
39
134840_Akustik_I.indd 39
16.05.11 14:18
PROGETTI AMF
UCRAINA
PORTES DE LA DÉFENSE
BUSINESS CENTER GREEN PLAZA, DONEZK, UCRAINA
Prodotto
THERMATEX Alpha argento, THERMATEX SF Acoustic
Costruzione
Sistema C, Bordo SK e SF
Quantità in m
2
Studio di architettura
600 x 600 mm
7.000 m2
Architektonika
40
134840_Akustik_I.indd 40
16.05.11 14:19
GRAN BRETAGNA
PORTES DE LA DÉFENSE
CINEMA, ODEON GATESHEAD, „NEW IMAX CINEMA“, GRAN BRETAGNA
Prodotto
THERMATEX Alpha nero, THERMATEX Feinstratos
Costruzione
Sistema C, Bordo SK
Quantità in m
2
600 x 600 mm
THERMATEX Alpha nero 2.800 m2
THERMATEX Feinstratos 1.500 m2
41
134840_Akustik_I.indd 41
16.05.11 14:19
KNAUF AMF ORGANIZZAIONE DI VENDITA
Knauf AMF GmbH & Co. KG
Indirizzo postale: Casella di p.o. 1263, D-94476 Grafenau
Commercio Adress: Elsenthal 15, D-94481 Grafenau
Knauf AMF-Uffici Centrali Grafenau
Vendite
Vendite Area Centrale / Nord
(Sud Germania, Austria, Svizzera, Benelux, Scandinavia)
Fritz Schneck Mobil: (0) 171 - 6 12 95 92
Karl-Heinz Kuhn
Mobil: (0) 171 - 6 12 36 30
Carsten Pohl
Mobil: (0) 170 - 8 31 52 75
Eduard Schönberger Tel.: (0) 85 52 - 422 26
Roland Biebl Tel.: (0) 85 52 - 422 14
Thomas Moser Tel.: (0) 85 52 - 422 78
Sandra Stockinger Tel.: (0) 85 52 - 422 56
Michael Lentner
Tel.: (0) 85 52 - 422 57
Anja Gutsmidl Tel.: (0) 85 52 - 422 972
Vendite Area Ovest
(Ovest Europa, America, Medio Oriente, Africa)
Georg Laudi Tel.: (0) 85 52 - 422 66
Klaus Scholz Tel.: (0) 85 52 - 422 19
Martin Riedl Tel.: (0) 85 52 - 422 981
Tamara Eder Tel.: (0) 85 52 - 422 941
Johanna Hartl Tel.: (0) 85 52 - 422 901
Martin Zeitner
Tel.: (0) 85 52 - 422 966
Thomas Kreser
Tel.: (0) 85 52 - 422 967
Vendite Area Est
(Est Europa, Estremo Oriente)
Andreas Riedl
Tel.: (0) 85 52 - 422 17
Christoph Cieply Tel.: (0) 85 52 - 422 21
Nataliya Eberl-Tsvyk Tel.: (0) 85 52 - 422 64
Stefan Blöchl Tel.: (0) 85 52 - 422 73
Karin Urbanek
Tel.: (0) 85 52 - 422 995
Fabian Sigl
Tel.: (0) 85 52 - 422 932
Vendite Area Russia / Asia del Nord / Cina
Sergej Kalina
Tel.: (0) 85 52 - 422 65
Gennadi Marksitzer
Tel.: (0) 85 52 - 422 62
Servizio centrale di vendita
Silvia Raab Tel.: (0) 85 52 - 422 67
Marketing / Pubblicità
Marlene Egginger Eva Rosenthaler Tel.: (0) 85 52 - 422 994
Tel.: (0) 85 52 - 422 917
Spedizioni
Michael Winter Thomas Kliemsch Christina Weber Erich Fürst Matthias Karlsdorfer
Tel.: (0) 85 52 - 422 16
Tel.: (0) 85 52 - 422 22
Tel.: (0) 85 52 - 422 902
Tel.: (0) 85 52 - 422 957
Tel.: (0) 85 52 - 422 920
Management prodotti / Supporto
Andreas Schiedeck Andreas Niermann
Wilhelm Holzinger Stefan Schmidl Markus Mück Heiko Köppen Tel.: (0) 85 52 - 422 982
Tel.: (0) 85 52 - 422 977
Tel.: (0) 85 52 - 422 53
Tel.: (0) 85 52 - 422 74
Tel.: (0) 85 52 - 422 976
Tel.: (0) 85 52 - 422 369
Comunicazione internazionale/Normative
Alexander Mayer Tel.: (0) 85 52 - 422 54
Knauf AMF Uffici Tecnici
Vendite Centro / Nord
Knauf AMF Germania
Knauf AMF - Büro Hamburg Mobil: (0) 171 - 617 30 83
Lars-Eric Reimer e-mail: [email protected]
Knauf AMF - Büro Bremen / Oldenburg
Stefan Seehafer
Mobil: (0) 160 - 96 88 73 54
e-mail: [email protected]
Knauf AMF - Büro Hannover Mobil: (0) 170 - 438 59 71
Antonius Sprenger-Pieper
e-mail: [email protected]
Knauf AMF - Büro Berlin
Mobil: (0) 175 - 578 93 84
Martin Bierhoff e-mail: [email protected]
Knauf AMF - Büro Düsseldorf Mobil: (0) 171 - 315 45 40
Manuel Schons
e-mail: [email protected]
Knauf AMF - Büro Leipzig
Mobil: (0) 171 - 612 03 36
Axel List
e-mail: [email protected]
Knauf AMF - Büro Dresden Mobil: (0) 171 - 23 58 300
Lars Streubel
e-mail: [email protected]
Knauf AMF - Büro Frankfurt Mobil: (0) 171 - 612 03 53
Fridolin Helfenbein
e-mail: [email protected]
Knauf AMF - Büro Mannheim Mobil: (0) 171 - 30 22 652
Ivo Bährle
e-mail: [email protected]
Knauf AMF - Büro Nürnberg Mobil: (0) 171 - 45 865 77
Christian Veith
e-mail: [email protected]
Knauf AMF - Büro Karlsruhe Mobil: (0) 171 - 613 36 49
Stefan Lemler
e-mail: [email protected]
Knauf AMF - Büro Stuttgart Mobil: (0) 160 - 90 98 6463
Marcus Kaufmann-Bertsche e-mail: [email protected]
Knauf AMF - Büro München Mobil: (0) 151 - 17 41 05 73
Bernhard Jahnel
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Austria Prefisso +43
Norbert Schiffauer
Mobil: (0) 664 - 344 53 50
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Benelux Prefisso +32
Marc Peeters Mobil: (0) 476 - 22 76 94
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Paesi Bassi
Koen Van de Pol Marco Kowal
Prefisso +31
Mobil: (0) 6 - 100 357 89
e-mail: [email protected]
Mobil: (0) 6 - 230 404 53
e-mail: [email protected]
Vendite Ovest
Knauf AMF Italia
Giorgio Marenco
Fabrizio Chiesa
Tommaso Di Bernardo
Massimiliano Cesetti
Giovanna Toniolo
Prefisso +39
Mobil: 348 - 41 12 099
e-mail: [email protected]
Mobil: 340 - 40 01 342
e-mail: [email protected]
Mobil: 340 - 40 01 319
e-mail: [email protected]
Mobil: 340 - 40 01 312
e-mail: [email protected]
Mobil: 331 - 57 44 314
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Francia Prefisso +33
Jean-Christophe Cornu
Mobil: (0) 6 - 16 31 94 66
e-mail: [email protected]
Philippe Paillart
Mobil: (0) 6 - 09 86 04 86
e-mail: [email protected]
Olivier Lecourt
Mobil: (0) 6 - 08 00 39 13
e-mail: [email protected]
Gilles Lescoffier
Mobil: (0) 6 - 27 32 21 03
e-mail: [email protected]
Patrice Cordon
Mobil: (0) 6 - 15 04 93 18
e-mail: [email protected]
Pierre Laxalde
Mobil: (0) 6 - 09 03 89 71
e-mail: [email protected]
Christian Kernevez
Mobil: (0) 6 - 24 29 24 61
e-mail: [email protected]
Stéphane Cavrero
Mobil: (0) 6 - 34 61 57 19
e-mail: [email protected]
Christophe Alignol
Mobil: (0) 6 - 16 01 90 51
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Grecia Prefisso +30
Aggelos Sinodinos
Mobil: 697 - 286 9796
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Bretagna
Peter Harris
Peter Symons
Alan Davidson
Nichola Dalton
Elaine Barker
Jeff Hall
Prefisso +44
Mobil: (0) 7876 - 50 7198
e-mail: [email protected]
Mobil: (0) 7876 - 025 841
e-mail: [email protected]
Mobil: (0) 7780 - 970 000
e-mail: [email protected]
Mobil: (0) 7789 - 865 837
e-mail: [email protected]
Mobil: (0) 7789 - 007 610
e-mail: [email protected]
Mobil: (0) 7876 - 050 903
e-mail: [email protected]
42
134840_Akustik_I.indd 42
16.05.11 14:19
Knauf AMF Spagna / Portogallo Prefisso +34
Luis Cabañero Moreno Mobil: 609 - 51 29 28
e-mail: [email protected]
Fernando Valdivia Mobil: 609 - 70 02 22
e-mail: [email protected]
Daniel López Mobil: 690 - 61 51 56
e-mail: [email protected]
Miguel Fernández Mobil: 609 - 00 66 39
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Medio Oriente Prefisso +971
Sreejith Panicker Mobil: 50 6407172
e-mail: [email protected]
Khalid Khatri Mobil: 50 7085757
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Turchia Prefisso +90
İlhan Yasar Mobil: 533 - 430 87 68
e-mail: [email protected]
Burak Oncu Mobil: 533 - 332 9195
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Iran Prefisso +98
Saeed Mirali Akbar Mobil: 912 - 45 85 301
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Africa Prefisso +20
Wael El-Gamel
Mobil: (0) 18 21 535 21
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Brasile
Fábio Miceli Teixeira
Paula Epíscopo Omizzolo Rafael Bueno Carvalho Prefisso +55
Mobil: 11 9203 - 6605
e-mail: [email protected]
Mobil: 11 9265 - 6461
e-mail: [email protected]
Mobil: 11 9286 - 0473
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Chile
Prefisso +56
Jorge Andres Canales AndradeMobil: 9 7853-3194
e-mail: [email protected]
Vendite Est
Knauf AMF Republica Ceca/Slovacchia Prefisso +420
Petr Fitzner
Mobil: 602 227 613
e-mail: [email protected]
Libor Holub
Mobil: 602 650 938
e-mail: [email protected]
Petra Kuntová Mobil: 602 553 930
e-mail: [email protected]
Tomáš Surový
Mobil: +421 911 324 267
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Polonia
Krzysztof Szczepaniak
Michal Czachor
Wojciech Krzyzowski
Krystyna Kononowicz
Prefisso +48
Mobil: (0) 602 592 706
e-mail: [email protected]
Mobil: (0) 602 575 077
e-mail: [email protected]
Mobil: (0) 602 551 510
e-mail: [email protected]
Mobil: (0) 602 212 772
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Lettonia / Estonia
Prefisso +371
Ivars Šmalcs
Mobil: (0) 291 - 32 227
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Lituania
Virginijus Šiugžda
Prefisso +370
Mobil: (0) 61 22 12 21
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Ungheria
Miklòs Laczka
László Mohai
Prefisso +36
Mobil: (0) 20 - 460 39 02
e-mail: [email protected]
Mobil: (0) 20 - 264 18 70
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Slowenia / Bosnia
Prefisso +386
Aleš Gabrovšek
Mobil: (0) 41 - 650 443
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Serbia e Montenegro
Prefisso +381
Dejan Popović, dig.
Mobil: (0) 63 634 515
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Croazia
Igor Cvek
Prefisso +385
Mobil: (0) 91 - 638 14 22
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Bulgaria / Macedonia
Prefisso +359
Jawor Otaschlijski
Mobil: (0) 888 - 21 99 79
e-mail: [email protected]
Roman Batzarov
Mobil: (0) 887 - 56 28 57
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Rumänien / Moldawien Prefisso +40
Trajan-Florin Vujdea
Mobil: (0) 744 - 303 600
e-mail: [email protected]
Monica Minoiu
Mobil: (0) 745 - 944 611
e-mail office: [email protected]
Florian Ilie Dragomir
Mobil: (0) 745 - 669 942
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Ucraina
Maria Bokun
Yuri Zimin
Artjom Vasyleha
Prefisso +380
Mobil: (0) 44 - 203 1618
e-mail: [email protected]
Mobil: (0) 50 - 331 8687
e-mail: [email protected]
Mobil: (0) 50 - 445 72 55
e-mail: am[email protected]
Knauf AMF Asia Sud-Orientale Prefisso +886
Hugo Chang
Mobil: 9 32 15 60 66
e-mail: [email protected]
Knauf AMF India Prefisso +91
Teddy Dsouza
Mobil: (0) 9867 1565 64
e-mail: [email protected]
Chandra Panchani
Tel.: (0) 9818 5851 82
e-mail: [email protected]
Dipankar Shome
Tel.: (0) 9343 5163 11
e-mail: [email protected]
Knauf AMF Australia Prefisso +61
Fabian Propoggia
Mobil: (0) 433 30 52 22
e-mail: [email protected]
Chris Goodwin
Tel.: (0) 458 036 174
e-mail: [email protected]
Vendite Russia / Nord Asia / Cina
Knauf AMF Russia
Alexey Prokhorov
Alexander Gnesdilov
Sergej Rakov
Oksana Geraschenko
Prefisso +7
Mobil: (8) 910 - 465 83 58
e-mail: [email protected]
Mobil: (8) 916 424 45 04
e-mail: [email protected]
Mobil: (8) 912 997 22 22
e-mail: [email protected]
Mobil: (8) 988 - 510 33 35
e-mail: [email protected]
Knauf AMF China Prefisso +86
Liu Xin
Mobil: 1 38 17 69 75 28
e-mail: [email protected]
Alex Ng
Mobil: 21 62 49 97 87
e-mail: [email protected]
43
134840_Akustik_I.indd 43
16.05.11 14:19
PROGRAMMA AMF
SISTEMI DI CONTROSOFFITTI PROFESSIONALI
SISTEMI DI CONTROSOFFITTI PROFESSIONALI
SISTEMI DI CONTROSOFFITTI PROFESSIONALI
Più Innovazione - Più Prodotti - Più Soluzioni
Più Innovazione - Più Prodotti - Più Soluzioni
Più Innovazione - Più Prodotti - Più Soluzioni
SISTEMI DI CONTROSOFFITTI
PROTEZIONE ANTINCENDIO
ACUSTICA
PROGRAMMA PARTE 1
PROGRAMMA PARTE 2
PROGRAMMA PARTE 3
MADE IN GERMANY
MADE IN GERMANY
Parte 1
MADE IN GERMANY
Parte 2
Parte 3
SISTEMI DI CONTROSOFFITTI PROFESSIONALI
SISTEMI DI CONTROSOFFITTI PROFESSIONALI
SISTEMI DI CONTROSOFFITTI PROFESSIONALI
Più Innovazione - Più Prodotti - Più Soluzioni
Più Innovazione - Più Prodotti - Più Soluzioni
Più Innovazione - Più Prodotti - Più Soluzioni
PUREZZA & IGIENE
SOUND, LIGHT & E-TECH
MATERIAL & DESIGN
PROGRAMMA PARTE 4
PROGRAMMA PARTE 5
PROGRAMMA PARTE 6
MADE IN GERMANY
MADE IN GERMANY
Parte 4
MADE IN GERMANY
Parte 5
Parte 6
APPLICAZIONI AMF
SISTEMI DI CONTROSOFFITTI PROFESSIONALI
SISTEMI DI CONTROSOFFITTI PROFESSIONALI
Più Innovazione - Più Prodotti - Più Soluzioni
Più Innovazione - Più Prodotti - Più Soluzioni
EDUCATION
Parte 1
04/2011
MADE IN GERMANY
HEALTHCARE
MADE IN GERMANY
Parte 2
Potete ricevere tutti i cataloghi inviando l’apposito modulo di richiesta o scaricandoli dal sito www.amf-italia.it
44
134840_Akustik_I.indd 44
16.05.11 14:19
SISTEMI DI CONTROSOFFITTI PROFESSIONALI
Più Innovazione - Più Prodotti - Più Soluzioni
Knauf AMF Italia Controsoffitti S.r.l.
Strada Borgo San Martino 18/D
12042 Bra (CN)
MODULO RICHIESTA CATALOGO
FAX N. : 0172 430057
Inviatemi i seguenti Cataloghi Programma:
Parte 1 SISTEMI DI CONTROSOFFITTI
Parte 2 PROTEZIONE ANTINCENDIO
Parte 3 ACUSTICA
Parte 4 PUREZZA & IGIENE
Parte 5 SOUND, LIGHT & E-TECH
Parte 6 MATERIAL & DESIGN
Inviatemi il Catalogo Applicazioni
Parte 1 EDUCATION
Parte 2 HEALTHCARE
Inviatemi il
LISTINO PREZZI AMF
Ditta
Cognome, Nome
Posizione
Indirizzo
CAP, Città, Provincia
Telefono
E-mail
Autorizzo al trattamento dei dati ai sensi della legge 675/96
45
134840_Akustik_I.indd 45
16.05.11 14:19
www.amf-italia.it oppure www.edilportale.com
Venite e scoprite con noi il mondo del controsoffitto
WWW.AMF-ITALIA.IT
Cercate specifiche informazioni
per il vostro progetto!
Quando avete bisogno di informazioni
rapide!
Per il supporto tecnico:
se
Tramite SERVIZI potrete nel giro
di un’ora procurarvi le informazioni
di cui avete bisogno.
Certificati di prova
Testi di capitolato
Prospetti e fogli tecnici
pronti per il download
Scuole
Ospedali
Industrie
Etc.
Per il vostro calcolo del
budget trovate:
Calcolatore di materiale
Sul nostro sito troverete le
soluzioni ideali per le vostre
richieste.
In una guida al menu trovate una svariata scelta di proposte tecniche e design.
Ulteriori informazioni su
innovazioni attuali,
nuovi prodotti,
referenze e appunti sulla società AMF.
Cliccando su Contatti potrete comunicare con tutti i collaboratori AMF in tutto il mondo
46
134840_Akustik_I.indd 46
16.05.11 14:19
INDICE PRODOTTI AMF
PRODOTTO
PARTE PROGRAMMA A
Acoustic Range
Parte 3 Acustica
Parte 4 Purezza & Igiene
Parte 6 Material & Design
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 6 Material & Design
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
G
Giunti aperti
Parte 3 Acustica
H
Hygena
Ranura
Parte 6 Material & Design
S
F
Feinfresko-Saturn
Feingelocht
Feinstratos / -micro forato
Fibrafutura
Fresko
PARTE PROGRAMMA
R
C
Clean Room
Controsoffitti con luci
PRODOTTO
Parte 4 Purezza & Igiene
Schlicht
Sistema a vista
Sistema Bandraster Sistema Beamex
Giunti aperti
Silence
Sonic Sky
Soundmosaic
Star
Symetra
Sistema A
Sistema C
Sistema F autoportante
Sistema I
Sistema seminascosto
Sistema nascosto
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 5 Sound,Light & E-tech
Parte 3 Acustica
Parte 3 Acustica
Parte 3 Acustica
Parte 5 Sound,Light & E-tech
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 6 Material & Design
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
K
Kombimetall
Parte 3 Acustica
L
Laguna / -micro forato
Legno
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 6 Material & Design
M
Mercure
Metallo
Montaggio
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
Parte 6 Material & Design
Parte 1 Sistemi di Controsoffitti
T
THERMATEX Acoustic
THERMATEX Alpha ONE
THERMATEX Alpha THERMATEX Alpha HD
THERMATEX Comfort
THERMATEX Comfort dB
THERMATEX dB Acoustic THERMATEX SF Acoustic
THERMATEX Thermaclean S
THERMATEX Thermofon
Parte 3 Acustica
Parte 3 Acustica
Parte 3 Acustica
Parte 3 Acustica
Parte 3 Acustica
Parte 3 Acustica
Parte 3 Acustica
Parte 3 Acustica
Parte 4 Purezza & Igiene
Parte 3 Acustica
N
Net 4/8
Parte 6 Material & Design
W
Wood Symetra
Parte 6 Material & Design
47
134840_Akustik_I.indd 47
16.05.11 14:19
PROGRAMMA AMF:
Parte 1 SISTEMI DI CONTROSOFFITTI
Parte 2 PROTEZIONE ANTINCENDIO
Parte 3 ACUSTICA
Parte 4 PUREZZA & IGIENE
Parte 5 SOUND, LIGHT & E-TECH
Parte 6 MATERIAL & DESIGN
APPLICAZIONE AMF:
Parte 1 EDUCATION
Parte 2 HEALTHCARE
Knauf AMF Italia Controsoffitti S.r.l.
Strada Borgo San Martino 18/D
12042 Bra (CN)
Tel. 0172 425169
Fax 0172 430057
E-mail: [email protected]
Web: www.amf-italia.it
Per i controsoffitti sospesi è stata sostituita la direttiva sui prodotti di costruzione
89/106/EWG con la normativa europea EN 13964 la quale definisce i
criteri principali del marchio CE per i prodotti ed i sistemi di controsoffitti.
Il marchio RAL garantisce il controllo sicuro dell’alta qualità
della fibra minerale AMF e della sua biosolubilità.
Knauf AMF GmbH & Co. KG è certificata secondo le norme ISO 9001 ed ISO 14001.
05/2011
L’Angelo Blu é per i seguenti prodotti:
- THERMATEX (Standard)
- THERMATEX ACOUSTIC RANGE
- ECOMIN
134840_Akustik_I.indd 48
16.05.11 14:19
Scarica

ACUSTICA - Knauf AMF GmbH & Co. KG