Buone prassi per
l’’affidamento
Familiare
Aprilia, 9 Giugno 2015
«Spazio Affido»
Lluís Francesc Peris Cancio
Sapienza Università di Roma
1.- Dall’affido come figura giuridica
univoca al sostengo familiare come
spazio creativo
• Impliciti ed espliciti: un panorama circoscritto
e variegato
• Tipologie:
•
•
•
•
Durata
Assenso
Motivazione
Ambito
Buone prassi per l'affidamento familiare Aprilia 9 giugno 2015
Lluis Francesc Peris Cancio
2.- L’affido come intervento di
comunità
• Una prospettiva unitaria
• Esiste ancora una comunità? Il ruolo
dell’Assistente Sociale
• La iatrogenesi sociale
• L’affido come contratto?
Buone prassi per l'affidamento familiare Aprilia 9 giugno 2015
Lluis Francesc Peris Cancio
3.- Un male minore
• Mettere al centro la prospettiva del minore
• Aspetti insormontabili:
• Il trauma pregresso
• Dissonanza cognitiva
• Rielaborazione dell’identità
• La prevenzione
• I fallimenti
• Il neoistituzionalismo della protezione
Buone prassi per l'affidamento familiare Aprilia 9 giugno 2015
Lluis Francesc Peris Cancio
4.- Responsabilità pubblica e
sussidiarietà
• Che male ti ho fatto io perché tu mi voglia
aiutare? Lasciare alle persone trovare
soluzioni
• Un vero welfaremix
• Il rispetto della soggettività: verso una
risposta meno istituzionale
• La libertà di lavorare per obiettivi
Buone prassi per l'affidamento familiare Aprilia 9 giugno 2015
Lluis Francesc Peris Cancio
5.- Combattere la
«giudizializzazione» dei servizi
sociali per l’infanzia
• Il concetto di giustizia sociale
• L’evidenza di uno sbilanciamento: un
mandato di controllo a scapito del sostegno
• Attivare (senza subire) l’Autorità Giudiziaria
• Il consenso come strumento fondamentale
• I tempi dei bambini
Buone prassi per l'affidamento familiare Aprilia 9 giugno 2015
Lluis Francesc Peris Cancio
6.- Il paese è «tutto un mondo»
• Movimenti migratori e famiglia:
• Minori di seconda generazione
• Minori stranieri non accompagnati
• Trasnazionalismo
• La famiglia straniera come risorsa
• L’assessment e il decentramento culturale
• L’affido come un «impossibile culturale»
Buone prassi per l'affidamento familiare Aprilia 9 giugno 2015
Lluis Francesc Peris Cancio
7.- La resilienza nelle famiglie
affidatarie
•
•
•
•
•
Resistere alle difficoltà
Liberarsi delle aspettative
Educare: tempo e incondizionalità
I bambini ci educano: flessibilità e riflessibilità
La fatica della subordinazione
Buone prassi per l'affidamento familiare Aprilia 9 giugno 2015
Lluis Francesc Peris Cancio
8.- Anticipare l’offerta
• A volte diventano più utili chi non ci
pensava…
• Una motivazione ampia, esogena, concreta e
riservata
• Esaurire la rete familiare e prossimale: da
giudici a sostenitori
• La buona collaborazione con la residenzialità
• La proposta
Buone prassi per l'affidamento familiare Aprilia 9 giugno 2015
Lluis Francesc Peris Cancio
9.- Famiglie a sostegno (e non
sostituzione) di altre famiglie
• Affiancare un nucleo familiare
• Accogliere un nucleo familiare
• La famiglia di origine come «bene» del
minore affidato
• Gruppi di famiglie
Buone prassi per l'affidamento familiare Aprilia 9 giugno 2015
Lluis Francesc Peris Cancio
10.- Valutare il sistema per
l’affidamento familiare
• Criteri
•
•
•
•
Tempestività
Capacità
Solidità
Innovazione
• Retroalimentare il sistema
• Comunicarlo
Buone prassi per l'affidamento familiare Aprilia 9 giugno 2015
Lluis Francesc Peris Cancio
Grazie dell’ascolto…
…ora apriamo un dialogo
[email protected]
[email protected]
Buone prassi per l'affidamento familiare Aprilia 9 giugno 2015
Scarica

Buone prassi per l`affidamento familiare