ORARIO DI APERTURA: dalle 11.00 alle 20.30
MODULO A1 – DOMANDA DI AMMISSIONE
da compilare, firmare e inviare via e-mail a [email protected]
o via fax al numero 085.4303250
DATI ANAGRAFICI
Ragione sociale_________________________________________________________________________
Indirizzo_______________________________________________________ CAP ___________________
Comune________________________________ Provincia______________________________________
Partita Iva_________________________ numero iscrizione C.C.I.A.A. ____________________________
Codice fiscale Legale rappresentante_______________________________________________________
Telefono_______________________________________ Fax___________________________________
e-mail_________________________________ sito internet____________________________________
Referente per il Salone______________________________________Telefono_____________________
SOGGETTO PER FATTURAZIONE (solo se differente dai dati anagrafici)
Ragione sociale_________________________________________________________________________
Indirizzo_______________________________________________________ CAP ___________________
Comune________________________________ Provincia______________________________________
Partita Iva_________________________ numero iscrizione C.C.I.A.A. ____________________________
Codice fiscale Legale rappresentante_______________________________________________________
AREA ESPOSITIVA
Tipologia area (per ogni tipologia è possibile
richiedere più moduli o multipli del modulo base)
Area nuda – modulo base 4 mq (2x2 m)
Area nuda – modulo 12 mq (6x2 m)
Spazio preallestito – modulo base 4 mq (2x2 m)
Spazio preallestito – modulo 12 mq (6x2 m)
posizione ad angolo
posizione con 3 lati aperti
costo modulo
n. moduli
€ 400,00 + iva
€ 1.100,00 + iva
€ 700,00 + iva
€ 1.900,00 + iva
+ 10% sull’area scelta
+ 15 % sull’area scelta
prezzo
+ iva
+ iva
+ iva
+ iva
+ iva
Quota di iscrizione già inclusa nel costo dell’area
TOTALE
SERVIZI COMPRESI
L’area nuda prevede: superficie e potenza elettrica installata fino a 2 kW.
Lo spazio preallestito comprende: area nuda, pareti perimetrali, moquette, frontalino con nome espositore,
impianto elettrico con faretti, arredo base (n. 1 tavolo, n. 2 sedie, n. 1 appendiabiti e n. 1 cestino),
magazzino 1x1m con porta (previsto negli stand preallestiti a partire dagli 8 mq).
Tutte le tipologie di area espositiva includono: quota di iscrizione, assistenza tecnica, materiali
informativi, assicurazione, nolo estintori, pulizia stand, diritti SIAE.
L’Espositore (timbro e firma del Legale rappresentante)
Data
conosce e accetta le Condizioni di Partecipazione
__________________________________________
_______________________
ORARIO DI APERTURA: dalle 11.00 alle 20.30
MODULO A2 – DOMANDA DI AMMISSIONE CO-ESPOSITORE
da compilare, firmare e inviare via e-mail a [email protected]
o via fax al numero 085.4303250
DATI ANAGRAFICI CO-ESPOSITORE
Ragione sociale_________________________________________________________________________
Indirizzo_______________________________________________________ CAP ___________________
Comune________________________________ Provincia______________________________________
Partita Iva_________________________ numero iscrizione C.C.I.A.A. ____________________________
Codice fiscale Legale rappresentante_______________________________________________________
Telefono_______________________________________ Fax___________________________________
e-mail_________________________________ sito internet____________________________________
Referente per il Salone______________________________________Telefono______________________
ESPOSITORE OSPITANTE: _______________________________________________
SOGGETTO PER FATTURAZIONE (solo se differente dai dati anagrafici)
Ragione sociale_________________________________________________________________________
Indirizzo_______________________________________________________ CAP ___________________
Comune________________________________ Provincia______________________________________
Partita Iva_________________________ numero iscrizione C.C.I.A.A. ____________________________
Codice fiscale Legale rappresentante_______________________________________________________
Il Co-Espositore (timbro e firma del Legale rappresentante)
Data
conosce e accetta le Condizioni di Partecipazione
__________________________________________
_______________________
N.B. Si precisa che lo stand da 4 mq può ospitare al massimo n. 2 espositori, lo stand da 8 mq
può ospitare al massimo n. 4 espositori.
MODULO A3 – RIEPILOGO SERVIZI e MODALITÀ DI PAGAMENTO
Il presente modulo dovrà essere obbligatoriamente compilato e inviato alla Segreteria Organizzativa (via
e-mail a [email protected] o via fax al numero 085.4303250) da tutti gli espositori che vogliano
partecipare al Salone dei prodotti tipici dei Parchi, riepilogando tutti i servizi richiesti e i relativi costi.
Tale prenotazione ha validità di contratto ufficiale.
Espositore o Co-Espositore (Ragione Sociale) _________________________________________________
Referente per la manifestazione ____________________________________________________________
Nella tabella sottostante occorre riportare l’importo del modulo A1 “DOMANDA DI
AMMISSIONE” e di altri eventuali moduli compilati per la richiesta di servizi aggiuntivi.
MODULO
IMPORTO
A1/A2 – DOMANDA DI AMMISSIONE
B – NOLEGGIO ARREDI
C – ADDOBBI FLOREALI
D – APPARECCHIATURE VIDEO, NOLEGGIO PC E ACCESSORI
E – MACCHINARI E FACCHINAGGIO
F – LINEA ELETTRICA NOTTURNA
G – HOSTESS
H – PUBBLICITÀ SU CATALOGO
I – PRESENZA IN FIERA CON PANNELLI PERSONALIZZATI
TOTALE
IVA 21%
TOTALE COMPRESO IVA
TERMINI E MODALITÀ DI PAGAMENTO
Saldo da versare entro il 20 novembre 2012
€ __________________________ + iva
Per gli Espositori che si iscrivessero dopo tale data, è obbligatorio effettuare il pagamento contestualmente
all’invio del contratto.
È possibile effettuare il versamento tramite bonifico bancario intestato a
CARSA srl, piazza Salvador Allende 4 – 65128 Pescara
P. IVA 01158870681
c/c CARISPAQ Coordinate bancarie: IBAN IT 32 N 06040 15400 000000118416
Chi non avrà effettuato il pagamento del saldo non sarà ammesso a esporre.
NOTE
______________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________
L’Espositore/Il Co-Espositore (timbro e firma del Legale rappresentante)
Data
conosce e accetta le Condizioni di Partecipazione
___________________________________________
______________________
MODULO A4 – CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE
da inviare compilato e firmato via e-mail a [email protected]
o via fax al numero 085.4303250
Art. 1 Domanda di ammissione e obblighi contrattuali
La sottoscrizione della presente domanda di ammissione comporta a tutti gli effetti l’obbligo di osservare tutte le disposizioni
normative attinenti alla disciplina del Salone, il rispetto del Regolamento Tecnico del Quartiere Fieristico, nonché il versamento
degli importi dovuti nei termini indicati. Gli Espositori che non avranno provveduto al saldo degli importi contrattuali entro le date
previste non saranno ammessi ad allestire. Alla domanda di ammissione dovrà essere allegato il certificato di iscrizione alla CCIAA
valido secondo le norme vigenti e copia del libretto sanitario per la somministrazione di bevande e alimenti. Le domande sono
accettate se trasmesse via posta tradizionale, via e-mail o via fax purché riportino firma e timbro su ogni modulo inviato. Il
Direttivo del Comitato PromoExpò, promotore del Salone, si riserva il diritto di valutare l’opportunità di accettare le domande di
ammissione presentate e di respingere quelle di Espositori che, secondo le proprie insindacabili valutazioni, dovesse non ritenere
idonei al Salone.
Art. 2 Assegnazione dello spazio espositivo
Lo spazio si intende prenotato con la sottoscrizione del presente modulo. L’assegnazione diviene definitiva solo con il versamento
del saldo secondo le modalità e le tempistiche indicate. L’Espositore è tenuto a comunicare eventuali cambi di indirizzo; in caso di
mancato recapito e restituzione della corrispondenza per omessa segnalazione del nuovo indirizzo, verrà considerato rinunciatario
all’assegnazione dello spazio espositivo con perdita di quanto versato. L’Organizzazione si riserva il diritto di riassegnare lo spazio
espositivo rimasto libero. L’assegnazione dello spazio espositivo è di esclusiva e discrezionale competenza dell’Organizzazione,
che effettua le proprie valutazioni sulla base dei dati indicati dall’Espositore. Eventuali richieste particolari da parte dell’Espositore
sono da considerarsi come puramente indicative e non vincolanti per l’Organizzazione ai fini dell’assegnazione degli spazi.
L’Organizzazione si riserva la facoltà di cambiare, per esigenze tecniche o organizzative e amministrative, lo stand già concesso,
anche trasferendolo in altra posizione o zona, e ciò senza che l’Espositore abbia diritto a qualsiasi riconoscimento di danni o di
spesa, impegnandosi altresì a darne tempestiva comunicazione scritta all’Espositore. L’Organizzazione si riserva di assegnare spazi
espositivi anche non risultanti dalla pianta proposta. Le misure degli stand potranno evidenziare uno scarto, in eccesso o in difetto,
del 5% sulle misure dichiarate. Tale variazione percentuale non potrà dar seguito a richieste di aumento da parte
dell’Organizzazione o di restituzione, da parte dell’Espositore, della quota di partecipazione applicata.
Art. 3 Limiti all’esposizione e possibilità di vendita diretta
L’Espositore si impegna a mettere in mostra solo i prodotti di propria produzione e/o quelli dell’azienda che dichiara di
rappresentare, per tutta la durata dell’esposizione ed entro i limiti dello spazio assegnatogli; pertanto l’Organizzazione si riserva il
diritto di far rimuovere dallo stand tutto il materiale che non risultasse idoneo al Salone. Sono ammessi alla manifestazione solo
prodotti alimentari freschi o conservati destinati all’alimentazione umana. I prodotti esposti debbono essere posizionati in modo da
non essere considerati offensivi o in contrasto alle norme di cui al decreto legislativo 81/2008 (Testo Unico sulla Sicurezza). Alle
aziende espositrici presenti sono consentite azioni promozionali nonché la vendita diretta dei prodotti esposti,; i prodotti alimentari
devono però essere confezionati o al pezzo e, quindi, non affettati o al taglio. In caso di vendita, è obbligatorio che la merce venduta
sia accompagnata dai documenti previsti dalla normativa fiscale vigente (consegna di scontrino fiscale ovvero ricevuta fiscale o
fattura). Ogni Espositore deve obbligatoriamente esporre, in modo chiaramente visibile, il prezzo di ogni prodotto posto in vendita.
Qualunque attività non prevista nel presente regolamento dovrà ottenere l'autorizzazione scritta dell’Organizzazione.
L’Organizzazione è esente da qualsiasi responsabilità connessa all’esposizione e alla vendita diretta effettuata dagli Espositori,
comprese quelle relative a eventuali vizi e/o difetti che possano presentare i beni venduti. In ogni caso, l’Espositore mantiene
indenne l’Organizzazione da eventuali chiamate in causa, dirette e/o indirette, in ordine alla qualità dei beni esposti e/o venduti. Per
quanto concerne la somministrazione di alimenti, si precisa che tutte le autorizzazioni, amministrative e/o sanitarie relative saranno
a cura e a carico dei singoli espositori: l'Organizzazione declina ogni responsabilità al riguardo.
Art. 4 Allestimento e disallestimento aree espositive
L’allestimento è consentito nei giorni 5 e 6 dicembre dalle ore 8.00 alle ore 20.00; entro tale scadenza il Quartiere Fieristico
dovrà essere lasciato libero per le operazioni di sgombero e pulizia. Ai trasgressori sarà addebitato l’importo forfettario di € 200,00
+ IVA a titolo di rimborso per i maggiori oneri organizzativi. Successivamente al termine indicato l’Organizzazione potrà disporre
altrimenti dei posteggi non occupati, ritenendo decaduta la volontà dell’azienda espositrice di partecipare al Salone, applicando alla
stessa le condizioni economiche previste dall’art. 13 delle presenti Condizioni di Partecipazione, fermo restando l’obbligo di
pagamento delle ulteriori spese sostenute dall’Organizzazione per la chiusura del posteggio e/o l’eventuale riutilizzo dello stesso. In
fase di allestimento non è consentito l’ingresso nel Quartiere Fieristico alle autovetture private se non ad uso promiscuo. Le
operazioni di disallestimento si effettueranno il 10 e l’11 dicembre dalle ore 08.00 alle ore 20.00. I tempi di mobilitazione e
smobilitazione saranno confermati dall’Organizzazione con apposita circolare inviata a mezzo e-mail.
L’Espositore che abbia effettuato la prenotazione di moduli di sole aree nude è tenuto a presentare il progetto
dell’allestimento che intende approntare inviandolo via e-mail alla Segreteria organizzativa in forma di visualizzazione o
pianta tecnica entro e non oltre il 9 novembre 2012. L’approvazione definitiva del progetto è di competenza dell’Organizzazione
che verifica la corretta occupazione delle aree e che quanto previsto nel progetto risponda alle disposizioni generali di sicurezza
riportate sul Regolamento Tecnico del Salone. Tutti i materiali da impiegare per l’allestimento dei posteggi devono essere
incombustibili, ignifughi all’origine o ignifugati ai sensi delle norme vigenti e successive integrazioni e modifiche. A tale scopo
l’Espositore è tenuto a trasmettere all’Organizzazione, prima dell’inizio della manifestazione, il Certificato di ignifugazione e il
Rapporto di prova sui materiali che intende utilizzare. Restano in carico all’Espositore tutti gli obblighi per il rispetto delle
disposizioni del decreto legislativo 81/2008 (Testo Unico sulla Sicurezza) in relazione alla progettazione del posteggio,
all’esecuzione degli allestimenti e a tutte le altre attività connesse che svolge, direttamente o a mezzo di ditte che operano per suo
conto, nel Quartiere Fieristico. L’Organizzazione non risponde ad alcun titolo in merito all’adozione delle misure di sicurezza sui
luoghi di lavoro e sui prodotti così come individuati dal decreto legislativo 81/2008 (Testo Unico sulla Sicurezza) a carico degli
Espositori e/o di tutti i soggetti da questi indicati. Le spese per impianti e/o installazioni speciali eseguiti su ordinazione degli
Espositori devono essere da questi interamente rimborsate. L’Organizzazione non può a nessun titolo essere citata per danni.
L’approvazione del progetto e il pagamento dell’intero canone di partecipazione danno diritto all’Espositore di introdurre merci e
materiali nel Quartiere Fieristico ove è ubicata l’area espositiva assegnatagli e iniziare il montaggio degli allestimenti nei tempi
previsti e con le modalità consentite. Non sono ammessi allestimenti, impedimenti e mezzi che precludano l’accesso alle aree
espositive. Nella realizzazione dell’allestimento delle aree nude l’Espositore deve rispettare le dimensioni e la posizione indicate
dall’Organizzazione. Detta posizione è altresì rilevabile dalla tracciatura a terra, effettuata dall’Organizzazione. In caso di mancato
rispetto delle indicazioni fornite, se l’occupazione non autorizzata dovesse essere lesiva delle norme di sicurezza o arrecare danno a
terzi o al Salone stesso, l’Organizzazione si riserva di intervenire per ripristinare la situazione. Qualora non fosse possibile,
l’Organizzazione potrà applicare quanto disposto dall’art. 19 delle presenti Condizioni di Partecipazione.
Art. 5 Orario di apertura dello stand
L’Espositore, per l’apertura del proprio stand, è tenuto tassativamente a rispettare gli orari di ingresso dei visitatori. Per nessun
motivo lo stand occupato può essere smontato prima della fine del Salone. L’Organizzazione è autorizzata a trattenere la merce fino
all’ultimo giorno di esposizione senza tuttavia assumersi alcuna responsabilità per la custodia. Gli Espositori che violano questa
norma dovranno pagare una penalità contrattuale pari al 30% del canone di affitto lordo dello stand.
Art. 6 Divieto di cessione
È vietato subaffittare o cedere, anche gratuitamente, lo stand o parte di esso senza la preventiva autorizzazione dell’Organizzazione.
La violazione del divieto comporta l’esclusione dal Salone e l’immediata chiusura dello spazio espositivo con addebito di spese
all’Espositore intestatario del medesimo.
Art. 7 Sorveglianza – Responsabilità per furti e danni – Esonero di responsabilità dell’Organizzazione – Clausola di
manleva
Durante l’orario di apertura del Quartiere Fieristico l’Espositore dovrà vigilare il proprio spazio espositivo direttamente o attraverso
proprio personale. L’Espositore è l’unico custode, per tutto il periodo di svolgimento della manifestazione (allestimento e
disallestimento compresi) di tutti i materiali, beni e arredi presenti nella postazione espositiva. Quale custode della postazione
espositiva l’Espositore si obbliga a manlevare, sostanzialmente e processualmente, l’Organizzazione e a mantenerla indenne da ogni
perdita, danno, responsabilità, costo o spesa, incluse le spese legali, derivanti dall’utilizzo dello spazio espositivo assegnato.
L’Organizzazione, pur provvedendo per tutta la durata del Salone e per tutti i giorni previsti per l’allestimento e lo sgombero degli
stand, a un servizio generale di vigilanza notturna all’interno del Quartiere Fieristico, è esonerato da ogni e qualsiasi responsabilità
in ordine a furti e/o danni che dovessero verificarsi a scapito dell’Espositore. L’Espositore sarà responsabile anche verso
l’Organizzazione di tutti i danni diretti e indiretti che per qualsiasi causa siano attribuibili a lui o a personale per suo conto operante
(ivi compresi i danni provocati dagli allestimenti o dagli impianti eseguiti in proprio o da terzi da lui incaricati, ancorché collaudati
dall’Organizzazione).
Art. 8 Disposizioni in materia di alimenti
Agli Espositori di prodotti alimentari è fatto obbligo di:
I) essere in possesso e presentare regolare libretto sanitario;
II) attenersi alle disposizioni del Comune di L’Aquila;
III) ottenere i necessari nullaosta dell’Azienda Sanitaria Locale;
IV) rispettare norme particolari che venissero comunicate dall’Organizzazione;
V) utilizzare una protezione in plexiglas o in vetro per tutelare l’igiene, qualora si tratti di prodotti sfusi;
VI) munirsi di banco frigo per garantire ai prodotti le temperature previste dalla legge, qualora si tratti di vendita di prodotti freschi.
L’Espositore è comunque tenuto ad adottare procedure di corretta prassi igienica per il trasporto, lo stoccaggio e l’alienazione di
prodotti al consumatore finale secondo il sistema HACCP.
Qualora l’Espositore non rispetti gli obblighi di cui ai precedenti punti da (i) a (vi), il contratto si risolve di diritto e
l’Organizzazione ha diritto a trattenere tutte le somme versate relativamente al costo dello spazio espositivo o di pretenderle se non
ancora corrisposte, fatto salvo ogni ulteriore maggior danno.
Gli Espositori che esercitano un’attività di preparazione e trasformazione con cottura di prodotti alimentari all’interno del Quartiere
Fieristico sono tenuti a dotarsi di cappa aspirazione dei fumi con motore e relativo canale per l’espulsione dei fumi all’esterno. Tale
attività rimane subordinata all’individuazione di un punto di uscita all’esterno del canale nella miglior posizione possibile a cura e
spese dell’Espositore stesso.
Art. 9 Disposizioni tecniche esecutive/sicurezza
Gli Espositori sono tenuti alla più scrupolosa osservanza dell’intero sistema normativo vigente in materia di tutela della salute e
dell’integrità fisica dei lavoratori, nell’arco dell’intera attività fieristica e cioè: allestimento dello stand, gestione dello stand durante
la manifestazione, smontaggio dello stand e ogni altra attività connessa. L’Espositore, inoltre, si impegna a osservare e a far
osservare a tutte le imprese esecutrici che operano per suo conto, ai sensi del decreto legislativo 81/2008 (Testo Unico sulla
Sicurezza) e/o integrazioni successive e modifiche, durante il montaggio e lo smontaggio dello stand e in relazione a qualsiasi
attività inerente o connessa, il Regolamento Tecnico del Salone predisposto dall’Organizzazione. Tale Regolamento contiene anche
regole cautelari in materia di sicurezza di mostra (prevenzione incendi, impianti elettrici, protezione dell’ambiente ecc.) con
esclusione delle norme di sicurezza specifiche riguardanti le attività svolte dall’Espositore o appaltate da questi alle imprese
esecutrici (attività di allestimento e disallestimento dello stand), la cui verifica e osservanza rimane in capo all’Espositore
medesimo. I comportamenti non conformi alle normative di sicurezza sopra richiamate, in particolare quando possono influire sulla
sicurezza generale del Quartiere Fieristico e dei terzi presenti, potranno essere oggetto di intervento da parte dell’Organizzazione e
comportare la disattivazione delle utenze dello stand e la sua immediata chiusura. Qualsiasi altra conseguenza dovesse derivare
dall’inosservanza delle disposizioni qui richiamate si intende da addebitarsi unicamente alla responsabilità dell’Espositore e delle
imprese da questi indicate. Con la sottoscrizione delle Condizioni di Partecipazione, l’Espositore si fa garante della conformità alle
norme vigenti di tutto ciò che viene realizzato a sua cura all’interno del proprio spazio espositivo (allestimenti, strutture, impianti,
prodotti esposti ecc.). L’Espositore è tenuto alla nomina del “Responsabile dell’area espositiva” il quale, ai fini della sicurezza,
assume ogni responsabilità connessa alle attività svolte per conto dell’Espositore per tutta la durata della permanenza nel Quartiere
fieristico. Il nominativo del Responsabile e i relativi dati di contatto per la sua reperibilità devono essere indicati sulla domanda di
ammissione.
Art. 10 Ammissibilità di macchinari e loro funzionamento
Potranno essere introdotte negli stand solo apparecchiature funzionali alla presentazione dei prodotti alimentari. Tali
apparecchiature dovranno comunque essere conformi alle norme legislative vigenti nazionali e internazionali. È fatto obbligo
all’Espositore di dotare le apparecchiature di tutti i dispositivi necessari per prevenire infortuni, rumori molesti, cattivi odori ed
emissioni moleste o pericolose. Prodotti, macchinari, apparecchiature e attrezzature non rispondenti a tali indicazioni saranno subito
rimossi dal Quartiere Fieristico a rischio e a spese dell’Espositore. L’Espositore esonera comunque l’Organizzazione da qualsiasi
responsabilità derivante dal funzionamento delle apparecchiature sopra citate.
Art. 11 Rete elettrica, impianti e apparecchiature
Ogni contratto comporta automaticamente l’allaccio alla rete elettrica e l’erogazione fino a 2 kw di energia elettrica per ogni
modulo. Per potenziare la fornitura è necessario compilare e inviare il modulo apposito, che descrive le modalità e le condizioni di
erogazione dell’energia elettrica. È fatto assoluto divieto di effettuare in proprio l’allacciamento o di manomettere gli impianti
elettrici; l’Espositore sarà ritenuto responsabile di tutti gli eventuali disservizi e danni derivanti da allacciamenti effettuati da
personale non autorizzato, oltre alle sanzioni di legge. L’Espositore è tenuto, inoltre, a verificare personalmente la tensione della
rete di alimentazione al momento dell’allacciamento del proprio impianto e delle proprie apparecchiature, esonerando
l’Organizzazione e la ditta fornitrice ufficiale da ogni e qualsiasi responsabilità per i danni che potessero derivare a persone o a cose
per l’omesso controllo delle tensioni di alimentazione o per qualsiasi altra causa. Comunque tutte le apparecchiature esposte a
funzionamento elettrico dovranno prevedere la regolamentare messa a terra, particolarmente per quelle generanti cariche
elettrostatiche.
Art. 12 Cessazione del rapporto e riconsegna dello spazio espositivo
Il rapporto si esaurisce contestualmente al termine del Salone; di conseguenza lo spazio espositivo concesso ritorna in assoluta
disponibilità della società proprietaria, anche se in esso l’Espositore non avrà ancora rimosso eventuali opere d’allestimento o altro.
L’area espositiva dovrà essere riconsegnata in perfetto stato e libera entro i termini stabiliti. L’Organizzazione non risponderà in
alcun modo di quanto lasciato in loco e, decorso tale termine, provvederà a disallestimento e demolizione a spese dell’Espositore.
Art. 13 Facoltà di recesso e rinuncia
Un’eventuale rinuncia allo spazio prenotato deve essere comunicata per iscritto all’Organizzazione con lettera raccomandata a/r
entro il 20 novembre 2012 e comporta comunque il pagamento del 20% degli importi contrattuali da parte dell’Espositore. In caso
di comunicazione di rinuncia successiva a tale data, oppure nel caso che la comunicazione scritta di rinuncia non venga affatto data,
l’Espositore dovrà versare comunque, a titolo di penale, il totale degli importi contrattuali, oltre al risarcimento di ogni ulteriore
danno. L’Organizzazione inoltre può recedere a propria discrezione dal presente contratto di partecipazione fino a 15 giorni prima
dalla data di inizio del Salone, e per motivi attinenti il regolare svolgimento dello stesso, sino al giorno di apertura. In questi casi
l’Organizzazione non è tenuta ad alcun indennizzo o risarcimento, ma si impegna a restituire il canone versato dall’Espositore.
Art. 14 Rinvio o sospensione del Salone
L’Organizzazione si riserva il diritto di apportare modifiche alle date e/o al luogo di svolgimento del Salone, senza che per ciò
l’Espositore possa recedere o sciogliere il contratto e liberarsi dagli impegni assunti, e potrà inoltre sospenderlo senza con ciò essere
tenuto a corrispondere indennizzi penali o danni di sorta. In questi casi l’Organizzazione si impegna a dare comunicazione scritta
delle modifiche attuate all’Espositore almeno 30 giorni prima della data prevista per l’apertura del Salone.
Art. 15 Assicurazioni, esoneri, assunzioni e limitazioni di responsabilità
L’Espositore beneficerà delle seguenti assicurazioni stipulate dall’Organizzazione:
a) garanzia per Responsabilità Civile verso Terzi: massimale di €2.600.000,00;
b) garanzia per Responsabilità Civile verso prestatori di lavoro: massimale di € 2.600.00,00 con limite di €1.000.000,00 per
persona.
Le coperture assicurative sopra indicate sono disciplinate dalle condizioni e limitazioni che l’Espositore potrà richiedere alla
Segreteria Organizzativa del Salone. Dette coperture non escludono la responsabilità dell’Espositore per tutti i rischi che secondo
l’autonoma valitazione dell’Espositore non fossero garantiti o che superassero i limiti di copertura sopra riportati. L’Espositore
stesso dovrà provvedere alle opportune coperture integrative. In ogni caso l’Espositore si obbliga a inserire nelle coperture
integrative la rinuncia dell’Assicuratore ad ogni azione di rivalsa verso l’Organizzazione e in difetto dovrà tenerla sollevata da ogni
azione che dovesse essere svolta nei suoi riguardi. Preso atto di quanto sopra, l’Espositore comunque (per sé e per i propri
collaboratori o incaricati) espressamente esonera l’Organizzazione da ogni responsabilità per perdite o avarie che per qualsiasi
ragione dovessero verificarsi nello spazio espositivo assegnatogli, durante lo svolgimento del Salone o durante le fasi di
allestimento e disallestimento dello stand, nonché di quanto ivi si trova, e assume a proprio carico la responsabilità degli eventuali
danni causati anche a terzi dalla gestione dello spazio espositivo o da quanto immesso nello stesso, e non coperti nei termini e modi
succitati o attivati dall’Espositore stesso. L’Organizzazione declina ogni responsabilità per danni consequenziali, danni di
immagine, perdite di fatturato ecc. Anche per i danni diretti l’Espositore accetta che l’Organizzazione circoscriva la propria
responsabilità ai limiti e massimali delle coperture assicurative su riportati. L’Espositore accetta tali limitazioni di responsabilità.
Art. 16 Catalogo ufficiale, stampati informativi e informazioni online
L’Organizzazione si riserva di provvedere alla realizzazione del Catalogo ufficiale del Salone e alla diffusione, tramite l’Ufficio
Stampa, di informazioni (anche in forma sintetica) contenute nella domanda di ammissione sugli Espositori e sui prodotti o servizi
dagli stessi presentati, utilizzando i mezzi e le tecniche di comunicazione (cartacei o elettronici) che riterrà più idonei senza alcuna
propria responsabilità per eventuali omissioni, errori di stampa o malfunzionamento. I dati riportati saranno riferiti alle domande di
ammissione, in particolare al modulo A5, pervenuti e accettati fino a 20 giorni prima della data di apertura del Salone.
Art. 17 Pubblicità
La distribuzione di materiale illustrativo sulla produzione esposta è consentita agli Espositori unicamente all’interno della propria
area espositiva; nessun manifesto, inoltre, può essere affisso dall’Espositore se non all’interno della stessa.
È vietato inoltre effettuare: a) pubblicità ambulante e distribuzione indifferenziata all’interno dei padiglioni e del recinto fieristico di
dépliant, materiale pubblicitario ecc.; b) distribuzione di oggetti che costituiscano veicolo di pubblicità al di fuori del proprio spazio
espositivo; c) pubblicità all’interno dei posteggi rivolta a manifestazioni ed eventi che si effettuino in concomitanza con il Salone. È
fatto altresì divieto di utilizzare il titolo del Salone, salvo autorizzazione scritta da parte dell’Organizzazione, per pubblicizzare
presentazioni di prodotti, iniziative promozionali o eventi in sedi diverse dal Quartiere Fieristico. In caso di mancato adempimento
alle suddette disposizioni, l’Organizzazione si riserva di applicare quanto disposto dall’art. 20 delle presenti Condizioni di
Partecipazione. Oltre a queste misure, nel caso in cui sia rilevata la distribuzione di materiale o di oggetti pubblicitari all’interno del
Quartiere Fieristico, ne viene data immediata comunicazione all’Espositore con l’intimazione a cessare tale attività. Nel caso di
prosecuzione della distribuzione, viene comminata una sanzione di € 1.000,00 + IVA per ogni giornata in cui venga rilevata tale
illecita attività. La pubblicità – esclusa quella all’interno del proprio spazio espositivo – può essere effettuata dagli Espositori in
ogni forma ammessa tramite l’Organizzazione che se ne riserva il diritto esclusivo di gestione.
Art. 18 Divieto di trasmissioni sonore – SIAE
Sono vietate le trasmissioni sonore, le amplificazioni e i messaggi pubblicitari. È consentito l’uso di audiovisivi purché questo non
arrechi disturbo ai posteggi limitrofi e al Salone. Non è consentita l’organizzazione di spettacoli di intrattenimento e performance
nelle aree espositive e negli spazi comuni del Quartiere Fieristico che non siano stati comunicati e concordati con l’Organizzazione.
In caso di distribuzione di supporti fonovideografici o multimediali contenenti opere o parti di opere dell’ingegno protette ai sensi
della legge 22/4/1941 n. 633, dovranno essere preventivamente assolti i diritti d’autore, nonché gli oneri connessi alla vidimazione
dei supporti, ai sensi dell’art. 181 bis della stessa legge. L’utilizzo abusivo delle opere dell’ingegno, nonché l’assenza del bollino
SIAE sui menzionati supporti, sono penalmente sanzionati a norma degli artt. 171 e seguenti della legge 633/41.
Art. 19 Fotografie e riprese fotografiche
È vietato all’Espositore e ai visitatori introdurre nei padiglioni dispositivi fotografici e di ripresa ed eseguire fotografie e filmati
all’interno del Quartiere Fieristico senza specifica autorizzazione scritta dell’Organizzazione. Soltanto i fotografi autorizzati
dall’Organizzazione hanno facoltà di scattare fotografie delle aree espositive e al loro interno, sempre con il permesso del rispettivo
Espositore. Gli Espositori che hanno un proprio fotografo possono richiedere all’Organizzazione l’autorizzazione ad avvalersene,
impegnandosi tuttavia a fotografare esclusivamente il proprio posteggio. L’Organizzazione, qualora lo ritenga funzionale alla buona
riuscita del Salone, si riserva d’ufficio la facoltà di eseguire o di far eseguire e di utilizzare fotografie e filmati (d’assieme o di
dettagli) del Quartiere Fieristico, delle aree espositive e dei prodotti esposti senza che l’Espositore abbia titolo per richiedere
compensi di sorta.
Art. 20 Inadempimenti
In caso di inosservanza delle prescrizioni stabilite dalle presenti Condizioni di Partecipazione, l’Organizzazione può, a proprio
insindacabile giudizio e tenendo conto della gravità del fatto, sanzionare l’Espositore con l’applicazione di una o più delle seguenti
previsioni: a) disporre l’immediata rimozione dei prodotti non ammessi, con facoltà di sostituirsi all’Espositore per la loro
rimozione nel caso in cui lo stesso non ottemperi immediatamente, fatte salve le ulteriori sanzioni; b) disporre l’immediata
disattivazione delle utenze dell’area espositiva o la sua immediata chiusura, con facoltà di sostituirsi all’Espositore nel caso in cui lo
stesso non ottemperi immediatamente, fatte salve le ulteriori sanzioni. In nessun caso l’Espositore ha diritto a rimborsi o indennizzi
di qualsivoglia natura e rimane obbligato a corrispondere all’Organizzazione per intero l’importo relativo ai canoni previsti dal
contratto sottoscritto tramite la domanda di ammissione. L’Organizzazione può in ogni caso richiedere il risarcimento integrale dei
danni subiti, comprensivi sia del danno emergente che del lucro cessante.
Art. 21 Forza maggiore
L’Organizzazione deve ritenersi sollevata da ogni responsabilità per danni che possano derivare all’Espositore, qualora cause di
forza maggiore impongano cambiamenti di data o annullamento del Salone. In quest’ultima circostanza l’Organizzazione non
risponde ad alcun titolo nei confronti degli Espositori, mentre potrà utilizzare gli importi già corrisposti dagli stessi per far fronte
alle obbligazioni assunte verso terzi e per coprire le spese di organizzazione a qualsiasi titolo effettuate.
Art. 22 Reclami
I reclami di qualsiasi natura debbono essere presentati per iscritto, sotto pena di decadenza, entro e non oltre il giorno di chiusura
del Salone.
Art. 23 Disposizione di carattere generale, Foro competente e legge applicabile
L’Espositore e i terzi per suo conto operanti nel Quartiere Fieristico devono utilizzare personale con rapporto di lavoro subordinato
o autonomo rispondente ai requisiti delle vigenti leggi (in materia previdenziale, assicurativa, fiscale, ecc.). Per qualsiasi
controversia che dovesse sorgere tra l’Organizzazione e l’Espositore il Foro competente è in via esclusiva quello di Pescara. La
legge applicabile è la legge italiana.
Art. 24 Trattamento dei dati personali
Informativa all’Espositore ai sensi dell’Art. 13 del decreto legislativo n. 196/2003 e prestazione del consenso.
I dati personali forniti dall’Espositore sono trattati anche con strumenti informatici per le finalità indicate nella domanda di
ammissione e nella modulistica inerente alla partecipazione al fine di perseguire le finalità istituzionali e ogni altra attività diretta a
favorire lo scambio di beni e di servizi dell’Organizzazione, incluse le attività necessarie all’ordinaria gestione del Salone, della
pubblicazione online e offline di informazioni e del Catalogo ufficiale, della valutazione della soddisfazione dell’utente, di finalità
commerciali e di marketing, di scopi statistici e altri similari che possono comportare la comunicazione e la diffusione dei dati a
terzi operanti in Italia e/o all’estero. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non
corretti e accessi non autorizzati in conformità a quanto deliberato dal decreto legislativo 30/06/2003 n. 196 articoli 31-33-34-36. Il
trattamento può pertanto avvenire sia direttamente sia con l’intervento di terzi con qualsiasi mezzo e tali dati potranno essere
utilizzati e comunicati – e pure trasferiti a terzi – anche fuori del territorio nazionale per qualsiasi iniziativa collegata o conseguente
alla rassegna espositiva o diretta a favorire lo scambio di beni e di servizi oggetto dell’iniziativa stessa – e particolarmente a quanti
collaborino sotto qualsiasi forma nella realizzazione delle attività dell’Organizzazione – ad altri soggetti del settore fieristico o che
operino nel settore stesso (organismi associativi o consortili, banche dati esterne, ricerche di mercato ecc.) e a quanti interessati ai
settori economici inerenti alla rassegna. Titolare del trattamento è CARSA srl, con sede in Pescara, piazza Salvator Allende n. 4, email [email protected] Nei confronti dell’Organizzazione l’Espositore ha il diritto di accedere ai dati che lo riguardano e di esercitare
gli altri diritti garantiti dall’Art. 7 del decreto legislativo n. 196/2003 (aggiornamento, rettifica, eventuale integrazione ecc.). Il
conferimento dei dati e il consenso al relativo trattamento sono facoltativi ma rappresentano condizioni necessarie al fine
dell’espletamento delle attività sopra descritte e l’eventuale rifiuto potrà comportare per l’Organizzazione il rifiuto di stipulare o
eseguire il contratto di partecipazione. L’Espositore, presa visione dell’informativa, esprime il proprio consenso al trattamento dei
dati personali, nei termini sopra descritti, apponendo la propria firma in calce al modulo A4 per specifica approvazione anche della
presente clausola.
L’Azienda sottoscritta dichiara di accettare tutti gli articoli che costituiscono le su elencate Condizioni di Partecipazione nonché di
accettare quelle emanate successivamente per l’organizzazione e il funzionamento del Salone. In particolare, ai sensi e per gli effetti
di cui agli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile, l’Azienda sottoscritta dichiara di accettare e approvare specificamente le
condizioni contenute negli articoli 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23 e 24 delle Condizioni
di Partecipazione.
Per presa visione e accettazione
L’Espositore/Il Co-Espositore (timbro e firma del Legale rappresentante)
___________________________________________
Data
_______________________
MODULO A5 – DENOMINAZIONE STAND e DATI PER CATALOGO
da inviare compilato e firmato via e-mail a [email protected]
o via fax al numero 085.4303250
Espositore (Ragione Sociale)_____________________________________________________________
Referente per la manifestazione __________________________________________________________
DENOMINAZIONE DELLO STAND (Frontalino solo per gli Espositori che scelgono lo stand
preallestito)
____________________________________________________________________________________
DENOMINAZIONE DELL’ESPOSITORE PER IL CATALOGO UFFICIALE, CARTACEO E
ONLINE
In caso di mancato invio del presente modulo l’Organizzazione si riserva di effettuare l’inserimento in catalogo
secondo i propri criteri.
_____________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________
Indirizzo_______________________________________________________ CAP ___________________
Comune________________________________ Provincia______________________________________
Telefono_______________________________________ Fax___________________________________
E-mail ufficiale______________________________ sito internet________________________________
Settore merceologico___________________________________________________________________
L’Espositore (timbro e firma del Legale rappresentante)
Data
conosce e accetta le Condizioni di Partecipazione
___________________________________________
_______________________
MODULO A6 – DENOMINAZIONE STAND e DATI PER CATALOGO
per CO-ESPOSITORE
da inviare compilato e firmato via e-mail a [email protected]
o via fax al numero 085.4303250
Co-Espositore (Ragione Sociale)___________________________________________________________
Referente per la manifestazione __________________________________________________________
Espositore ospitante: ___________________________________________________________________
DENOMINAZIONE DELLO STAND (Frontalino solo per co-Espositori ospitati in uno stand
preallestito)
______________________________________________________________________________________
DENOMINAZIONE DEL CO-ESPOSITORE PER IL CATALOGO UFFICIALE, CARTACEO E
ONLINE
In caso di mancato invio del presente modulo l’Organizzazione si riserva di effettuare l’inserimento in catalogo
secondo i propri criteri.
_____________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________
Indirizzo_______________________________________________________ CAP ___________________
Comune________________________________ Provincia______________________________________
Telefono_______________________________________ Fax___________________________________
E-mail ufficiale______________________________ sito internet________________________________
Settore merceologico___________________________________________________________________
Il Co-Espositore (timbro e firma del Legale rappresentante)
Data
conosce e accetta le Condizioni di Partecipazione
___________________________________________
_______________________
MODULO B – NOLEGGIO ARREDI
inviare compilato e firmato a [email protected] o via fax allo 085.4303250 entro il 9.11.2012
Espositore/Co-Espositore (Ragione Sociale)__________________________________________________
Referente per la manifestazione ___________________________________________________________
CODICE
DESCRIZIONE ARTICOLO
AR006
AR008
AR009
AR010
AR011
AR012
AR013
AR014
AR015
AR016
AR017
AR018
AR041
AR019
AR020
AR021
AR022
AR023
AR024
AR025
AR025
AR026
AR028
AR031
AR033
AR036
AR037
AR_E1
AR_E2
AR_A1
AR_A3
AR_A4
AR_C1
AR_C2
AR_C3
AR_C4
AR_C5
AR_C6
AR_AL
AR004
Pedana in legno
Tavolo scrivania cm 140x80x75 h
Tavolo con stelo cromato e top in vetro cm 80x80x76 h
Tavolo bianco in legno cm120x60x73 h
Tavolo betulla cm 150x75x73 h
Tavolo alto stelo cromato e top in legno cm 60x60x108 h
Tavolo con stelo cromato e top in legno cm 60x60x72 h
Tavolo basso con top in vetro cm 78x78x38 h
Sedia nera da congresso
Sedia Kartell
Sedia imbottita rossa
Sedia in alluminio
Sedia nera con braccioli
Sgabello con base cromata e sedile bianco/nero
Sgabello cromato con sedile in ecopelle nera
Poltrona in tessuto color avana
Poltrona in tessuto colore bianco
Divano bianco in ecopelle
Divano in tessuto color avana
Vetrinetta illuminata cm 43x37x163 h
Scaffale in alluminio varie misure
Set vimini (sedie e tavolino)
Desk bianco
Cubi illuminati diverse misure a partire da
Stand appendiabiti con 30 grucce
Pouf bianco grande
Pouf bianco piccolo
Struttura in alluminio tipo “americana” con faretti
Multipresa elettrica 220 v a 3 vie
Mensola piana e inclinabile
Cestino gettacarte
Appendiabiti a sistema
Frigorifero capacità 140 l
Frigorifero capacità 250 l
Frigorifero con freezer capacità 220+40 l
Vetrina frigo
Macchina del caffè con dotazione di 100 cialde
Forno a microonde con grill 240V
Pannello perimetrale in tamburato (m 1x2.5 di altezza)
Moquette per area nuda o cambio colore moquette per
preallestito (comprensivo di posa in opera)
COSTO/ UNITÀ
QUANTITÀ
COSTO TOTALE
€/mq 5,50 + iva
€/cad. 30,00 + iva
€/cad. 30,00 + iva
€/cad. 18,00 + iva
€/cad. 18,00 + iva
€/cad. 18,00 + iva
€/cad. 18,00 + iva
€/cad. 18,00 + iva
€/cad. 4,00 + iva
€/cad. 25,00 + iva
€/cad. 6,00 + iva
€/cad. 4,00 + iva
€/cad. 6,00 + iva
€/cad. 18,00 + iva
€/cad. 18,00 + iva
€/cad. 30,00 + iva
€/cad. 42,00 + iva
€/cad. 60,00 + iva
€/cad. 48,00 + iva
€/cad. 60,00 + iva
€/cad. 18,00 + iva
€/cad. 48,00 + iva
€/cad. 42,00 + iva
€/cad. 42,00 + iva
€/cad. 30,00 + iva
€/cad. 60,00 + iva
€/cad. 18,00 + iva
A preventivo
€/cad. 24,00 + iva
€/cad. 35,00 + iva
€/cad. 5,00 + iva
€/cad. 20,00 + iva
€/cad. 100,00 + iva
€/cad. 150,00 + iva
€/cad. 190,00 + iva
€/cad. 400,00 + iva
€/cad. 140,00 + iva
€/cad. 190,00 + iva
€/cad. 35,00 + iva
€/mq 5,50 + iva
….……mq
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
………..ml
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
…………..
.………mq
€ ……………+ iva
€ …...……… + iva
€ …...……… + iva
€ …...……… + iva
€ …...……… + iva
€ …...……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …..……… + iva
€ …………+ iva
€ …………+ iva
€ …………+ iva
€ …………+ iva
€ …………+ iva
€ …………+ iva
€ …………+ iva
€ …………+ iva
€ …………+ iva
€ …………+ iva
€ …………+ iva
€ …………+ iva
€ …………+ iva
Gli importi indicati sono comprensivi di consegna e ritiro delle dotazioni presso lo stand e si riferiscono all’intera durata della
manifestazione. L’Espositore è ritenuto responsabile della buona conservazione e custodia del materiale noleggiato, assumendo
a proprio carico ogni responsabilità in ordine a furto o danneggiamenti che gli stessi materiali dovessero subire. L’Espositore è
inoltre responsabile degli oggetti di valore lasciati incustoditi nello stand o nel ripostiglio.
La consegna degli arredi richiesti è vincolata al pagamento da parte dell’Espositore, da effettuare – entro e non oltre
il 9 novembre 2012 – tramite bonifico bancario intestato a CARSA srl, piazza Salvador Allende 4 – 65128 Pescara –
P. IVA 01158870681 – c/c CARISPAQ Coordinate bancarie: IBAN IT 32 N 06040 15400 000000118416.
L’Espositore/Il Co-Espositore (timbro e firma del Legale rappresentante)
___________________________________________
Data
____________________
MODULO D – APPARECCHIATURE VIDEO, NOLEGGIO PC E ACCESSORI
inviare compilato e firmato a [email protected]
o via fax allo 085.4303250 entro il 9 novembre 2012
Espositore/Co-Espositore (Ragione Sociale)_________________________________________________
Referente per la manifestazione ___________________________________________________________
APPARECCHIATURE VIDEO
DESCRIZIONE ARTICOLO
IMPORTO UNITARIO
QUANTITÀ
IMPORTO
TOTALE
Schermo al plasma 32’’
Schermo al plasma 42’’
Schermo al plasma 50’’
Supporto da terra
Lettore DVD/CD-R
PC portatile
€ 250,00 + iva
€ 300,00 + iva
€ 360,00 + iva
€ 55,00 + iva
€ 120,00 + iva
€ 250,00 + iva
TOTALE
+
+
+
+
+
+
+
iva
iva
iva
iva
iva
iva
iva
Gli importi indicati sono comprensivi di consegna e ritiro delle dotazione presso lo stand e si riferiscono all’intera
durata della manifestazione. L’Espositore è ritenuto responsabile della buona conservazione e custodia del
materiale noleggiato, assumendo a proprio carico ogni responsabilità in ordine a furto o danneggiamenti che gli
stessi materiali dovessero subire. L’Espositore è inoltre responsabile degli oggetti di valore lasciati incustoditi nello
stand o nel ripostiglio.
La consegna delle apparecchiature richieste è vincolata al pagamento dell’importo dovuto da parte
dell’Espositore, da effettuare – entro e non oltre il 9 novembre 2012 – tramite bonifico bancario
intestato a:
CARSA srl, piazza Salvador Allende 4 – 65128 Pescara
P. IVA 01158870681
c/c CARISPAQ Coordinate bancarie: IBAN IT 32 N 06040 15400 000000118416.
L’Espositore/Il Co-Espositore (timbro e firma del Legale rappresentante)
___________________________________________
Data
_______________________
MODULO E – MACCHINARI E FACCHINAGGIO PER MOVIMENTAZIONE MERCI
da inviare compilato e firmato via e-mail a [email protected]
o via fax al numero 085.4303250
Espositore/Co-Espositore (Ragione Sociale)_________________________________________________
Referente per la manifestazione __________________________________________________________
MANODOPERA PER MOVIMENTAZIONE MERCI
DESCRIZIONE
FORNITURA
PERIODO ALLESTIMENTO
n.
data
dalle
alle
PERIODO DISALLESTIMENTO
n.
data
dalle
€ all’ora
alle
35,00 + iva
Facchini
TOTALE
+ iva
NOLEGGIO MACCHINARI con operatore
DESCRIZIONE
FORNITURA
PORTATA
n.
Carrello elevatore
(con operatore)
PERIODO
ALLESTIMENTO
data
dalle
alle
PERIODO
DISALLESTIMENTO
n.
data
dalle
alle
€ per 30 min.
fino a 3.500 kg
35,00 + iva
fino a 5.000 kg
45,00 + iva
fino a 6.000 kg
55,00 + iva
TOTALE
+ iva
Gli importi sopraindicati sono comprensivi dell’onere dell’operatore e dell’utilizzo di n. 1 transpallet.
Le prestazioni di noleggio previste sono comprensive di assicurazione.
NOTE per richieste aggiuntive
______________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________
TERMINI E MODALITÀ DI PAGAMENTO
Totale da versare entro il 20 novembre 2012
€ __________________________ + iva
È possibile effettuare il versamento tramite bonifico bancario intestato a
CARSA srl, piazza Salvador Allende 4 – 65128 Pescara
P. IVA 01158870681
c/c CARISPAQ Coordinate bancarie: IBAN IT 32 N 06040 15400 000000118416
L’Espositore/Il Co-Espositore (timbro e firma del Legale rappresentante)
___________________________________________
Data
_______________________
MODULO F – LINEA ELETTRICA NOTTURNA
da inviare compilato e firmato via e-mail a [email protected]
o via fax al numero 085.4303250
Espositore/Co-Espositore (Ragione Sociale)________________________________________________
Referente per la manifestazione __________________________________________________________
LINEA ELETTRICA
DESCRIZIONE FORNITURA
Allacciamento alla linea elettrica notturna per frigoriferi e vetrine frigo
PREZZO
€ 100,00 + iva
TOTALE
+ iva
NOTE
______________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________
TERMINI E MODALITÀ DI PAGAMENTO
Totale da versare entro il 9 novembre 2012
€ __________________________ + iva
È possibile effettuare il versamento tramite bonifico bancario intestato a
CARSA srl, piazza Salvador Allende 4 – 65128 Pescara
P. IVA 01158870681
c/c CARISPAQ Coordinate bancarie: IBAN IT 32 N 06040 15400 000000118416
L’Espositore/Il Co-Espositore (timbro e firma del Legale rappresentante)
___________________________________________
Data
_________________________
MODULO H – HOSTESS PER STAND
da inviare compilato e firmato via e-mail a [email protected]
o via fax al numero 085.4303250
Espositore/Co-Espositore (Ragione Sociale)_________________________________________________
Referente per la manifestazione __________________________________________________________
PERSONALE PER STAND
DESCRIZIONE FORNITURA
Servizio hostess (mezza giornata – 5 ore)
N. GIORNI
7.11
8.11
9.11
€ AL GIORNO
€ 90,00 + iva
Servizio hostess (intera giornata – 10 ore)
7.11
8.11
9.11
€ 170,00 + iva
TOTALE
+ iva
TERMINI E MODALITÀ DI PAGAMENTO
Totale da versare entro il 20 novembre 2012
€ __________________________ + iva
È possibile effettuare il versamento tramite bonifico bancario intestato a
CARSA srl, piazza Salvador Allende 4 – 65128 Pescara
P. IVA 01158870681
c/c CARISPAQ Coordinate bancarie: IBAN IT 32 N 06040 15400 000000118416
L’Espositore/Il Co-Espositore (timbro e firma del Legale rappresentante)
___________________________________________
Data
_______________________
MODULO I – PAGINA PUBBLICITARIA PER CATALOGO
da inviare compilato e firmato via e-mail a [email protected]
o via fax al numero 085.4303250 entro il 15 novembre 2012
Espositore/Co-Espositore (Ragione Sociale)_________________________________________________
Referente per la manifestazione __________________________________________________________
PAGINA PUBBLICITARIA
DESCRIZIONE
Pagina intera a colori f.to A5 (14,8x21 cm)*
COSTO
N. PAGINE
UNITARIO
€ 300,00 + iva
TOTALE
TOTALE
+ iva
+ iva
* Il file grafico della pagina pubblicitaria può essere fornito in pdf alta risoluzione con rifili 3 mm o in
jpg 300 dpi a formato (A5) con rifili 3 mm; tale materiale deve essere inviato via e-mail a
[email protected] entro il 15 novembre 2012. In caso di file grafici di peso superiore ai 7 MB, Vi
preghiamo di contattare la Segreteria Organizzativa per concordare modalità di invio alternative.
TERMINI E MODALITÀ DI PAGAMENTO
Saldo da versare entro il 15 novembre 2012
€ __________________________ + iva
È possibile effettuare il versamento tramite bonifico bancario intestato a
CARSA srl, piazza Salvador Allende 4 – 65128 Pescara
P. IVA 01158870681
c/c CARISPAQ Coordinate bancarie: IBAN IT 32 N 06040 15400 000000118416
NOTE
______________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________
L’Espositore/Il Co-Espositore (timbro e firma del Legale rappresentante)
___________________________________________
Data
_______________________
MODULO I – PRESENZA IN AREA FIERA CON PANNELLI PERSONALIZZATI
da inviare compilato e firmato via e-mail a [email protected]
o via fax al numero 085.4303250 insieme ai Moduli A4 e A5 entro il 9 novembre 2012
DATI ANAGRAFICI
Ragione sociale_________________________________________________________________________
Indirizzo_______________________________________________________ CAP ___________________
Comune________________________________ Provincia______________________________________
Partita Iva_________________________ numero iscrizione C.C.I.A.A. ____________________________
Codice fiscale Legale rappresentante_______________________________________________________
Telefono_______________________________________ Fax___________________________________
e-mail_________________________________ sito internet____________________________________
Referente per il Salone_____________________________________Telefono________________________
SOGGETTO PER FATTURAZIONE (solo se differente dai dati anagrafici)
Ragione sociale_________________________________________________________________________
Indirizzo_______________________________________________________ CAP ___________________
Comune________________________________ Provincia______________________________________
Partita Iva_________________________ numero iscrizione C.C.I.A.A. ____________________________
Codice fiscale Legale rappresentante_______________________________________________________
PRESENZA
DESCRIZIONE
Personalizzazione di n. 1 pannello (f.to 1x2 m circa)
posizionato in punti strategici della fiera*
COSTO UNITARIO
€ 350,00 + iva
N. PANNELLI
TOTALE
+ iva
TOTALE
+ iva
* Il file grafico della personalizzazione del pannello può essere fornito in formato vettoriale o in jpg 100 dpi a
dimensione; tale materiale deve essere inviato via e-mail a [email protected] entro il 9 novembre 2012. In
caso di file grafici di peso superiore ai 7 MB, Vi preghiamo di contattare la Segreteria Organizzativa per concordare
modalità di invio alternative.
TERMINI E MODALITÀ DI PAGAMENTO
Saldo da versare entro il 9 novembre 2012
€ __________________________ + iva
È possibile effettuare il versamento tramite bonifico bancario intestato a
CARSA srl, piazza Salvador Allende 4 – 65128 Pescara
P. IVA 01158870681
c/c CARISPAQ Coordinate bancarie: IBAN IT 32 N 06040 15400 000000118416
L’Espositore (timbro e firma del Legale rappresentante)
___________________________________________
Data
_______________________
N.B. DA INVIARE INSIEME AI MODULI A4 (CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE) E A5
(DATI PER CATALOGO)
Scarica

moduli espositori - Area Ambiente e Territorio