Circolare n. 016/D. A. S.
Giussano, 19/09/2015
AGLI STUDENTI E ALLE LORO FAMIGLIE
AI DOCENTI
AL PERSONALE ATA
OGGETTO:













INFORMAZIONI E NORME DI COMPORTAMENTO
I cancelli della scuola verranno aperti alle ore 7.50; alle 7.55 suonerà la prima campanella e alle ore
8.00 la seconda, in concomitanza con la chiusura dei cancelli e l’inizio delle lezioni.
L’accesso al parcheggio per i ciclomotori e per le biciclette è permesso solo dal cancello di Via Caimi
n° 1, aperto solo all’inizio e alla fine delle lezioni. Eventuali entrate e uscite al di fuori del normale orario
comporteranno necessariamente il parcheggio del proprio mezzo fuori dalla scuola, nel rispetto del
codice della strada (senza ostruire il passaggio pedonale e senza occupare gli spazi riservati agli
automezzi).
Le moto non possono essere parcheggiate sui marciapiedi e negli spazi riservati alle auto sia dentro
l’Istituto che nei parcheggi intorno o in prossimità all’edificio scolastico (viale Rimembranze e via
Caimi).
Dal cancelletto di via Caimi 1 non è consentito l’accesso pedonale.
Le moto dovranno essere parcheggiate in modo ordinato, allineato e perpendicolarmente alla parete
di recinzione.
Tutte le biciclette dovranno essere parcheggiate ordinatamente nelle apposite rastrelliere.
Gli studenti entreranno e usciranno dagli ingressi di Via Caimi e Viale Rimembranze secondo la
collocazione delle aule assegnate alla prima e all’ultima ora. I pedoni potranno utilizzare
esclusivamente gli accessi di via Caimi 5 e di viale Rimembranze.
Agli studenti, non è consentito uscire dall’aula durante la prima ora, se non per giustificati motivi; nel
corso delle ore successive è consentita l’uscita ad uno studente per volta.
I ritardatari sprovvisti della regolare giustificazione del genitore, dovranno ritirare l’apposito cedolino
provvisorio alla Reception e presentarlo al Dirigente o ai Collaboratori del Dirigente per la vidimazione
di accettazione.
Gli studenti in ritardo provvisti della regolare giustificazione scritta del genitore, prima di andare in
classe, dovranno recarsi dal Dirigente o nell’ufficio dei Collaboratori per la vidimazione di
accettazione.
Esclusivamente in casi eccezionali e documentabili sarà consentito l’ingresso alle ore 10.05 e l’uscita
anticipata alle ore 12.10; qualora la motivazione fosse legata a visite mediche è richiesta la
presentazione del giustificativo rilasciato dalla struttura, in tutti gli altri casi, la Dirigenza valuterà la
motivazione di volta in volta.
Gli studenti dovranno raggiungere l’aula in orario rispetto al suono della campanella ed essere presenti
all’appello, durante gli spostamenti dovranno evitare di soffermarsi lungo il percorso.
Durante gli intervalli nessuno studente è autorizzato a sostare nei luoghi scoperti dalla sorveglianza dei
docenti e specificatamente nei seguenti spazi:
o le scale antincendio, le uscite di sicurezza e le porte antipanico;
o il cortile e le scale del parcheggio interno delle auto;
o l’atrio e l’ingresso principale di via Caimi;
o le scale e l’ingresso di Rimembranze;
o le scale e i corridoi dietro la palestra;
o i corridoi degli uffici e delle aule riservate ai docenti
Via Caimi,5 - 20833 Giussano (MB) - Tel. 0362 851103 - 0362 850090 - Fax 0362 852916 - Sito web www.modigliani-giussano.gov.it
Codice Fiscale 91007250151 - Codice Meccanografico MISL12000X - Codice Univoco IPA UF0YRQ
Pec [email protected] - Email istituzionale [email protected] - Email [email protected]















Rispetto a quanto detto sopra, le uniche aree autorizzate sono le seguenti:
o i corridoi dei vari blocchi;
o le zone limitrofe al BAR;
o il cortile dei motorini e delle biciclette lungo via Caimi.
Le richieste di uscita anticipata, dovranno essere vidimate dal Dirigente o dai Collaboratori della
Dirigenza, lasciando il proprio libretto personale, entro il primo intervallo, nella cassettina posta davanti
l’ufficio dei Collaboratori del Dirigente (Blocco A, corridoio del piano rialzato).
La richiesta di entrata posticipata o di uscita anticipata permanente dovrà essere presentata dai
genitori, entro due settimane dall’inizio della scuola, attraverso la compilazione di apposita modulistica
che verrà pubblicata a breve. La Dirigenza controllerà e valuterà la domanda.
Qualora uno studente dovesse accusare un improvviso malessere dovrà subito avvisare il docente in
quel momento presente in classe o il collaboratore scolastico del piano in cui si trova.
Gli studenti delle classi che utilizzano la palestra di Robbiano dovranno attendere con i propri docenti
in prossimità della torretta del blocco B. All’arrivo del bus il gruppo uscirà dal cancelletto pedonale di
via Caimi 7 attraversando sull’apposito passaggio pedonale.
Le aule non sono di uso esclusivo delle singole classi. Pertanto è vietato lasciare materiali scolastici e
qualsiasi oggetto personale, poiché l’Istituto non risponde di eventuali smarrimenti.
Si raccomanda di custodire con attenzione i propri effetti personali (portafogli, documenti di identità,
cellulari) e qualsiasi altro oggetto (ad esempio materiale da disegno), poiché, in caso di furto,
l’istituzione scolastica non risponde.
Nel momento in cui si dovesse smarrire un oggetto personale lo si potrà richiedere alla reception;
analogamente, qualora lo si dovesse trovare un oggetto smarrito, lo si deve consegnare alla
reception.
Non è consentito consumare cibi e bevande nell’atrio, in biblioteca e soprattutto nei laboratori.
Si raccomanda di lasciare le aule e i laboratori in ordine, di non abbandonare a terra i rifiuti che
devono essere gettati negli appositi bidoni per la raccolta. I banchi non dovranno essere pasticciati o
danneggiati.
Durante l’attività scolastica, i visitatori potranno accedere all’Istituto solo dall’ingresso principale di Via
Caimi n° 5, dove verranno accolti dal personale di turno alla reception, per la registrazione.
Le valutazioni e le comunicazioni avverranno tramite le funzionalità del Registro elettronico: per questo
motivo i genitori e gli studenti maggiorenni, che non avessero ancora ritirato le proprie credenziali
assegnate dal sistema, dovranno provvedere quanto prima a richiederle alla Segreteria Didattica,
negli orari di apertura al pubblico.
Durante le lezioni l’uso dei cellulari e di qualsiasi altro dispositivo è consentito solo per scopi didattici e
previa autorizzazione del docente. L’uso del cellulare è invece vietato nel corso delle verifiche; in tali
occasioni i docenti faranno depositare i cellulari sulla cattedra. I cellulari degli studenti che,
contravvenendo alle disposizioni del docente, saranno sorpresi ad utilizzarli per scopi non didattici,
saranno ritirati dal docente e consegnati all’ufficio contabilità e affari generali per la custodia in
cassaforte. Il dispositivo sarà riconsegnato al genitore.
A norma di legge è fatto assoluto divieto di fumare nei locali della scuola e in tutte le sue pertinenze, la
violazione della suddetta legge comporterà le sanzioni pecuniarie in essa contenute.
Eventuali comunicazioni personali tra genitori e figli potranno essere trasmesse dalla segreteria o dai
collaboratori scolastici solo se ritenute urgenti, serie e motivate.
Si ricorda a tutto il personale e a tutti gli studenti di indossare un abbigliamento adeguato e consono
all’istituzione scolastica che si frequenta.
Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Paola Nobili
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi
dell’art. 3, comma 2 del D. Lgs. 39/93
Via Caimi,5 - 20833 Giussano (MB) - Tel. 0362 851103 - 0362 850090 - Fax 0362 852916 - Sito web www.modigliani-giussano.gov.it
Codice Fiscale 91007250151 - Codice Meccanografico MISL12000X - Codice Univoco IPA UF0YRQ
Pec [email protected] - Email istituzionale MISL120[email protected] - Email [email protected]
Scarica

informazioni e norme di comportamento