Giornata Italiana della Statistica
Torino – Sede Regionale dell’Istat
21 ottobre 2014
BENVENUTI
Provincia di Torino – Ufficio statistica – Rete SISTAN –
Componente del Direttivo del CUSPI
Franco A. Fava
Stagista dell’Ufficio statistica - Laureando al corso di laurea in
Scienze Statistiche all’Università di Torino
Andrea Fassone
1
Popolazione residente nelle Province piemontesi
Province
01/01/2013
01/01/2014
Differenza
2013-2014
Alessandria
427.354
433.996
6.642
Asti
217.978
219.988
2.010
Biella
181.426
182.325
899
Cuneo
589.102
592.365
3.263
Novara
367.022
371.686
4.664
Torino
2.254.720
2.297.917
43.197
VCO
160.143
161.412
1.269
Vercelli
176.307
177.109
802
2
Totale Regione
4.374.052
4.436.798
62.746
Fonte dati Istat 2014 - Elaborazione a cura dell'Ufficio Statistica
Popolazione straniera residente nelle province piemontesi per genere
01/01/2013
01/01/2014
Territorio
Maschi
Femmine
Totale
Maschi
Femmine
Totale
Alessandria
18.600
21.486
40.086
20.851
23.691
44.542
Asti
11.538
12.535
24.073
12.235
13.260
25.495
Biella
4.340
5.763
10.103
4.634
6.172
10.806
Cuneo
28.257
30.145
58.402
29.312
31.431
60.743
Novara
16.119
17.985
34.104
17.957
19.496
37.453
Torino
89.951
105.855
195.806
103.582
118.837
222.419
Verbano Cusio Ossola
3.701
5.243
8.944
4.097
5.746
9.843
6.532
Vercelli
6.227
7.251
13.478
7.690
14.222
Regione Piemonte
178.733
206.263
384.996
199.200
226.323
425.523
Fonte: Demo Istat luglio 2014 - elaborazione Ufficio Statistica della Provincia di Torino
Popolazione straniera residente nelle province piemontesi
(Differenza dal 1/01/2004 al 1/01/2014)
Proporzione
Proporzione
2004
2014
Differenza
degli stranieri degli stranieri
Territorio
2004 e 2014
nel 2004
nel 2014
Alessandria
17.131
44.542
27.411
4,05%
10,26%
Asti
10.710
25.495
14.785
5,05%
11,59%
Biella
6.910
10.806
3.896
3,67%
5,93%
Cuneo
26.154
60.743
34.589
4,62%
10,25%
Novara
15.017
37.453
22.436
4,28%
10,08%
Torino
86.728
222.419
135.691
3,96%
9,68%
VCO
4.563
9.843
5.280
2,84%
6,10%
Vercelli
6.931
14.222
7.291
3,91%
8,03%
Totale regionale
174.144
425.523
251.379
4,08%
9,59%
Fonte: Demo Istat 2014 - Elaborazione Ufficio Statistica delle Provincia di Torino
3
Incidenza della popolazione straniera residente
sul totale della popolazione nel 2014
Verbano Cusio Ossola
Biella
Alessandria
Asti
Cuneo
Novara
Vercelli
Torino
0
500.000
1.000.000
1.500.000
2.000.000
2.500.000
4
Raffronto popolazione straniera residente
nel 2004 e nel 2014 nelle Province Piemontesi
Verbano Cusio Ossola
Biella
Alessandria
Asti
Cuneo
Novara
Vercelli
Torino
0
50.000
100.000 150.000 200.000 250.000
5
Provincia di Torino
Cittadini stranieri:
bilancio demografico
2013/14
Popolazione straniera
residente al
1° gennaio 2013
Maschi
Femmine
Totale
89.951
105.855
195.806
Iscritti per nascita
1.839
1.737
3.576
Iscritti da altri comuni
4.408
5.822
10.230
Iscritti dall'estero
4.839
5.426
10.265
Altri iscritti
14.109
12.404
26.513
Totale iscritti
25.195
25.389
50.584
124
100
224
4.236
5.503
9.739
Cancellati per morte
Cancellati per altri comuni
Cancellati per l'estero
Acquisizioni di cittadinanza
italiana
750
976
1.726
2.193
2.177
4.370
Altri cancellati
4.261
3.651
7.912
11.564
12.407
23.971
0
0
0
103.582
118.837
222.419
Totale cancellati
Unità in più/meno dovute a
variazioni territoriali
Popolazione straniera
residente
al 1 gennaio 2014
6
Popolazione straniera residente in
Provincia di Torino
01/01/2014
Paese di provenienza
Popolazione
Romania
89.312
Marocco
25.379
Albania
10.571
Perù
10.164
Cina
8.513
Moldova
7.343
Nigeria
3.765
Egitto
3.717
Filippine
3.590
Brasile
2.565
Ecuador
1.750
Tunisia
1.735
Senegal
1.590
Francia
1.515
Ucraina
1.403
Polonia
1.243
Fonte: ISTAT -
% sul totale
45,61%
12,96%
5,40%
5,19%
4,35%
3,75%
1,92%
1,90%
1,83%
1,31%
0,89%
0,89%
0,81%
0,77%
0,72%
0,63%
Elaborazione Ufficio Statistica Provincia di Torino
EUROPA
Resto del
Mondo
7
Popolazione straniera residente in Piemonte
1/1/2014
Paese di provenienza
Romania
Marocco
Albania
Cina
Perù
Moldova
Ucraina
Macedonia
Senegal
Nigeria
Filippine
Ecuador
Egitto
Tunisia
Brasile
India
Popolazione
132.000
58.835
44.180
16.027
13.081
10.775
8.550
7.631
5.721
5.645
5.373
4.896
4.765
4.705
4.143
3.602
% sul totale
34,29%
15,28%
11,48%
4,16%
3,40%
2,80%
2,22%
1,98%
1,49%
1,47%
1,40%
1,27%
1,24%
1,22%
1,08%
0,94%
Fonte: ISTAT - Elaborazione Ufficio Statistica
EUROPA
Resto del
Mondo
8
“Piramidi” demografiche comparate della Provincia di
Torino: confronto tra popolazione straniera residente
e totale della popolazione relative all’anno 2014
MASCHI
FEMMINE
Maschi
91 e oltre
91 e oltre
81-90
81-90
71-80
71-80
61-70
61-70
51-60
51-60
41-50
41-50
31-40
31-40
21-30
21-30
11-20
11-20
0-10
0-10
30000
20000
10000
0
10000
20000
30000
200000 150000100000 50000
Femmine
0
50000 100000 150000 200000
9
Popolazione straniera residente nelle province piemontesi
per grado di istruzione (XV Censimento)
Territorio
Popolazione straniera residente
% sul totale della popolazione
(oltre i sei anni di età)
Straniera residente (oltre sei anni di età)
alfabeta licenza di scuola diploma di
privo di media inferiore o
scuola
titolo di
di avviamento
secondaria
studio
professionale
superiore
alfabeta licenza di scuola diploma di
privo di media inferiore o
scuola
titolo di
di avviamento secondaria
studio
professionale
superiore
Alessandria
3.448
12.234
10.791
10,31%
36,58%
Asti
2.115
7.407
6.563
10,49%
36,75%
Biella
981
3.032
2.628
11,29%
34,90%
Cuneo
5.494
17.892
14.608
11,45%
37,30%
Novara
3.158
10.488
8.088
11,12%
36,92%
Torino
14.823
53.978
60.362
9,01%
32,80%
Vercelli
1.283
4.183
3.476
11,24%
36,65%
721
2.616
2.514
V.C.O.
9,25%
33,55%
Piemonte
32.023
111.830
109.030
9,93%
34,68%
Fonte: ISTAT - Elaborazione a cura dell'ufficio Statistica della Provincia di Torino
32,27%
32,56%
30,25%
30,45%
28,47%
36,68%
30,45%
32,24%
33,82%
10
La classifica delle Province per variazione %
degli importi pro capite delle rimesse
(2013 / 2007)
Province
Alessandria
Asti
Biella
Cuneo
Novara
Torino
VCO
Vercelli
Piemonte
Rimesse
Stranieri
Euro proVar. %
% su
Var. %
capite 2013
2013/07
popolazione
2013/07
745
-34
9,4
65,6
476
-36
11
73,3
613
5
5,6
19
581
-35
9,9
68,9
764
-35
9,3
69,3
862
-46
8,7
73
537
-11
5,6
43,2
782
-36
7,6
53
670
-28,5
8,4
58,2
Fonte: Il Sole 24ore, 21 luglio 2014
11
Strategie d’integrazione della popolazione straniera
■ 1. Progetti realizzati dalla Provincia di Torino e finanziati dal Fondo Europeo
per l’Integrazione (FEI)
● Progetto Prov-Governance:
censimento degli operatori che tengono corsi di italiano e successiva creazione di un
catalogo on-line dell’offerta formativa linguistica a livello provinciale.
● Progetto [email protected]:
miglioramento dell’occupabilità di 120 migranti (giovani, donne, adulti qualificati) iscritti
ai Centri provinciali per l’Impiego (CPI) attraverso la rilevazione delle occasioni di
orientamento e di lavoro e la sperimentazione di servizi innovativi e individualizzati di
accompagnamento al lavoro (tirocini, elaborazione del curriculum vitae, utilizzo della rete).
● Progetto =“TVET”:
sviluppo della formazione tecnica e professionale di lavoratori rumeni mediante visite e
incontri di delegazioni regionali rumene con gli operatori dei servizi provinciali per
l’impiego e con alcuni centri di formazione.
12
■ 2. “Piano delle politiche sociali territoriali” della Provincia di Torino: progetti
in tema di inclusione sociale dei migranti attuati da soggetti terzi su
finanziamento provinciale
● Creazione di sportelli informa-stranieri, per fornire informazioni di tipo burocratico, ma
soprattutto orientamenti ai servizi e talvolta iniziative di aggregazione e di sostegno
individuale (psicologico, legale contro abusi e violenze, scambi on-line di esperienze tra
giovani stranieri).
● Supporto scolastico (doposcuola, laboratori) ai minori stranieri, per rafforzare la
conoscenza linguistica e ridurre l’insuccesso scolastico, coinvolgendo i genitori
nelle attività dei figli.
● Corsi di lingua italiana per adulti stranieri, finalizzati all’integrazione, al
rinnovo dei permessi di soggiorno, all’utilizzo dei servizi e alla soluzione di problemi
pratici, gestiti con modalità di apprendimento alternative (laboratori, video-riprese, ecc.).
● Interventi di mediazione (anche in sinergia con le scuole) e talora di sostegno
psicologico, rivolto ai genitori stranieri con figli in età scolare nati in Italia, a rischio di
devianza per tensioni tra la cultura familiare d’origine e la cultura del paese ospitante.
● Azioni per l’aggregazione di giovani stranieri (con laboratori di musica, teatro, danza, ...
e attività sportive estive), nonché di accompagnamento al lavoro di donne straniere
con difficoltà di inserimento lavorativo.
13
Grazie per l’attenzione
“Numerus rei publicae fundamentum ”
Scarica

Presentazione di PowerPoint