M.I.U.R
M.I.U.R
Liceo Statale “Vito Capialbi”
Liceo Linguistico - Liceo Scienze Umane (con opzione Econ. Sociale)
Liceo Musicale
Via S. Ruba snc * 89900 VIBO VALENTIA *
sito web: www.istitutocapialbi.it e-mail: [email protected]
ALTERNANZA SCUOLA LAVORO
Anno scolastico 2010-2011
“[email protected]”
9 classi
27 studenti
9 docenti coordinatori
1 referente
5 tutor
2 testate giornalistiche
1 tipografia
Sono questi i numeri relativi al progetto
“Alternanza Scuola- Lavoro” dal titolo
“[email protected]” a cui ho preso parte, l’anno
scorso, che si rifaceva, evidentemente, alle
parole chiave “Quotidiano, mente, computer”.
In effetti il progetto ci ha catapultato nel mondo
della carta stampata o meglio in una vera e
propria redazione giornalistica a contatto con
giornalisti professionisti e in una tipografia dove
abbiamo imparato i processi di stampa per:
• Acquisire maggiori competenze settoriali spendibili nel
mercato del lavoro
• Potenziare le nostre capacità logico-espressive inerenti ai
linguaggi non verbali
• Saper lavorare in équipe
• Sviluppare l’autonomia decisionale orientata verso aspetti
positivi del saper fare
• Sviluppare una maggiore fiducia nelle nostre capacità
• Facilitare le scelte di orientamento lavorativo
Abbiamo lavorato sui computer per
impostare la gabbia e il menabò e
imparato i processi di stampa.
Forse cinquantadue ore di stage sono
poche per acquisire delle competenze
spendibili nel mondo del lavoro, ma
conciliare studio e realizzazione del
progetto non è stato facile.
+
=
Il progetto Alternanza Scuola- Lavoro è attivo nella nostra
scuola ormai da 4 anni e costituisce, attualmente, una delle
esperienze più significative per la nostra formazione.
Ci stiamo,dunque, proiettando verso questo affascinante
scenario.
Nel corso degli anni sono state individuate dal nostro Istituto
strutture di vario tipo che ci hanno accompagnato in questo
percorso di crescita, sviluppando in noi l’autonomia della
scelta, spingendoci a metterci in gioco in situazioni nuove e
non sempre prevedibili, condividendo entusiasmi e
superando momenti di insicurezza. Ancora più confortante
per noi è stato constatare che, spesso, torniamo in classe
con maggiore motivazione e disponibilità ad apprendere, più
sicuri in merito alle nostre decisioni.
Noi a lavoro
Il nostro prodotto finale è stato un
inserto sul nostro giornale
scolastico”La Zanzara del sud”