ANNO XXIV - N. 8-9
3-8 FEBBRAIO 2012
PREZZO PER COPIA
EURO 0,10
GIORNALE DI INTERESSE PROFESSIONALE PER IL TURISMO - POSTE ITALIANE SPA - SPED.
Risultati
positivi
per Sncf
Saldo positivo per Sncf a
poco più di un mese dal lancio dei nuovi collegamenti
Milano-Parigi con il Tgv.
A PAGINA 8
IN
ABB. POST. D.L. 353/2003 (CONV.
Planetaria
inaugura
Château Monfort
IN
L. 27.02.2004, N° 46), ART. 1,
Planetaria Hotels che ha
inaugurato il 5 stelle Château
Monfort, in pieno centro a
Milano.
A PAGINA 11
Il ministro Gnudi: «Vogliamo solo lavorare meglio e non sprecare soldi»
«Centralizziamo il turismo»
Di Dalmazio: «Per noi la governance non è una priorità»
Daniel Ponzo lascia Kuoni Italia
Karambola
e le sue “facce”
TORINO – Terzo appuntamento con il concorso
“facce da Karambola”,
indetto dal brand del gruppo Alpitour, che quest’anno
ha coinvolto il cliente finale. «E’ stata la logica evoluzione delle precedenti edizioni - ha detto Enrica
Beltramo,
responsabile
marketing per Karambola,
Francorosso e Viaggidea -. I
risultati hanno superato le
attese». Fra le novità,
Malta, Croazia e Turchia.
A PAGINA 5
PADIGLIONE
STAND
5,
L05 M06
1, CNS/AC-ROMA
Dissidenti
L’Enit va in Siberia. Sul
serio! Capisco che l’ente
si senta in colpa per il
calo dei flussi turistici in
Italia. Ma questa autoflaggelazione
francamente mi sembra eccessiva.
Israele,
più circuiti
spirituali
TEL AVIV – Israele tiene bene
e riconferma l’interesse verso i
pellegrinaggi e il turismo ecosostenibile. «Nonostante il
periodo di crisi - conferma il
direttore dell’ufficio del turismo di Israele in Italia, Tzvi
Lotan – il segmento dei pellegrinaggi e quello crocieristico
ci hanno permesso di arrivare
nel 2011 a quota 111 mila visitatori italiani. Il governo ha
quindi deciso di investire circa
4 milioni di euro nel potenziamento dei circuiti spirituali,
che oggi vengono richiesti
non solo dal pubblico religioso tradizionale, ma anche da
viaggiatori attenti a cultura e
spiritualità».
A PAGINA 13
Delta Air Lines:
il mercato italiano
cresce del 14%
TRAVEL
E TOB
TI ASPETTANO
ALLA BIT
ROMA - Ritorna in auge il
problema dei problemi: il
turismo deve rimanere diluito fra le competenze regionali, o avere una centralizzazione che ne coordini i
passi? Secondo il neo ministro del turismo, Piero
Gnudi, «quella del turismo
deve tornare ad essere materia concorrente di stato e
regioni. Solo così si potrà
restituire competitività al
settore. Vogliamo lavorare
meglio insieme e non buttare i soldi». Per Mauro di
Dalmazio,
coordinatore
degli assessori regionali al
turismo, invece: «La governance non è una priorità».
A PAGINA 2
COMMA
MILANO - Con un colpo a sorpresa Daniel Ponzo (nella foto) lascia la guida di Kuoni
Italia. Al suo posto il gruppo svizzero ha insediato Thomas Goosmann, senior vice
president per l’Europa meridionale & Benelux. La gestione operativa di Kuoni Italia
sarà garantita da Stefano Cerrato, chief operating officer Kuoni Italia e da Mario
Vercesi, amministratore delegato Best Tours.
IN ALLEGATO LA BROCHURE THAILANDIA DI BELL TRAVEL -
MILANO – Delta Air Lines
chiude il 2011 con una crescita del 14% in Italia e
rilancia sull’estate confermando tutti gli operativi e
anticipando la riapertura
dello stagionale Pisa-New
York.
A PAGINA 9
IN COLLABORAZIONE CON TAT E THAI AIRWAYS
Patrizia Ribaga
1
Quotidiano
3-8 febbraio 2012
www.travelquotidiano.com
In primo piano
Parola
di ministro
«Non vogliamo appropriarci di un potere delle regioni.
Vogliamo solo lavorare meglio e non buttare via i soldi»
Il turismo ritorni allo Stato
QUESTO È IL SENSO DELL’INTERVENTO DI PIERO GNUDI
di MARCO DE ROSSI
ROMA – Il “cahier de doléance”
dell’Osservatorio
parlamentare per il turismo
è sempre lo stesso.
Un copione che si ripete da
anni, al limite della noia. Il
presidente, Pierluigi Mantini, nell’introdurre i lavori
della tavola rotonda “Politiche per la crescita del turismo” , ha ripetuto le proposte che dovrebbero dare la
spinta ad un settore che
mostra preoccupanti segnali di asfissia: destagionalizzazione, buoni vacanze, rilancio dell’Enit, armonizzazione fiscale europea, formazione, infrastrutture, revisione dell’art 117
della Costituzione per centralizzare la governance.
Insomma, nulla di cui non
si sia già ampiamente discusso, e di cui a nessun governo è mai importato
nulla, nonostante il turismo
sia la prima industria del
paese e produca il 13% del
Pil.
Arrivano quindi come musica per le orecchie le parole del neo-ministro al turismo Gnudi, che ha mostrato una certa decisione
nel riaffermare che «quella
del turismo deve tornare ad
essere materia concorrente
di stato e regioni. Solo così
si potrà restituire competiti-
Pierluigi Mantini
“regioni
Rivedendo le competenze fra stato e
potremo restituire competiti-
Mauro Di Dalmazio
vità al settore. Non vedo altre
soluzioni a questo problema
”
Piero Gnudi
vità al settore». Insomma,
modifica del titolo V della
Costituzione, «non per
riappropriarci di un potere
delle regioni, ma per lavorare meglio insieme e non
buttare i soldi».
Ergo, ci vuole una strategia univoca, un forte coordinamento fra stato e
regioni.
E «bisogna farlo subito,
anche se le risorse a disposizione sono poche e il
governo è in carica per
breve tempo». A questo
punto ci saremmo aspettati una levata di scudi da
parte delle regioni, che
non hanno nessuna intenzione di rinunciare ai 300
milioni di euro annui che
spendono per la promozione turistica e similia.
Ma l’abruzzese Mauro di
Dalmazio, coordinatore
degli assessori regionali
al turismo, apre uno spiraglio: «La governance non
è una priorità, perché esi-
stono strumenti che possono funzionare per rendere organiche le politiche governo-regioni». Potenziando anche l’Enit:
«va fatto un programma
strategico e condiviso. Le
Regioni sono disposte, in
termini di risorse, ad una
partecipazione diretta».
Un’affermazione
che
suona come una risposta
“Secondoinvece,
noi ,
la governance
non è una
priorità
”
Mauro
Di Dalmazio
immediata alla proposta,
per nulla peregrina, del
presidente di Federturismo, Renzo Iorio, che ha
suggerito alle regioni di
finanziare l’Enit, che ha i
soldi solo per mantenere
se stesso, con 150 milioni
di euro, affinché faccia
una promozione all’estero
coordinata ed organica, e
destinare il restante budget alla salvaguardia del
territorio. Non se ne farà
niente, ma è sembrata
l’unica idea pragmatica
degli ultimi tempi. In sostanza, Gnudi è favorevole alla governance centralizzata (ma, anche volendo, non ci sono i tempi
per una revisione costituzionale), e suggerisce
(come se non lo sapessimo) di guardare al mercato cinese, Di Dalmazio
si dice pronto a collaborare con il governo, Albonetti (presidente di Assoturismo) afferma che
serve un quadro normativo diverso per affrontare
il turismo annuale e
quello stagionale. Fanno
pensare ad un’equipe di
chirurghi davanti ad un
malato in coma (il turismo). Ognuno dice la sua
sull’intervento da eseguire, ma nessuno affonda
il bisturi. E il malato
muore.
Le aree più richieste da questa tipologia di clientela: Toscana, Veneto, Lazio e Emilia Romagna.
Bric: aumentano i flussi sull’Italia
di MARIA CARNIGLIA
GENOVA - Cresce l’interesse dei
paesi del Bric nei confronti della
destinazione Italia, con un aumento dal 2006 al 2010 pari al 21
per cento.
Brasile, Russia, India e Cina, caratterizzati da una forte crescita del
Pil negli ultimi anni secondo le previsioni, sono destinati sempre più
a imporsi nello scenario economico mondiale futuro..
Il viaggiatore proveniente da Brasile, Russia, India e Cina punta essenzialmente sul patrimonio storico-artistico del nostro Paese,
pernotta almeno 1 notte (91%), ha
un notevole potere d’acquisto ed
è giovane (età media 35-36 anni).
Si tratta per la maggior parte di turisti che prenotano all inclusive,
che preferiscono viaggiare in
gruppo e guardano con atten-
Quotidiano
zione alla qualità del servizio offerto in rapporto al prezzo.
Le aree più richieste del Belpaese
sono Toscana, Veneto, Lazio e
Emilia Romagna, ma è necessario
investire su tutta la destinazione
Italia, cercando di evidenziare i
punti di forza.
Ogni area di provenienza infatti ha
le proprie caratteristiche ed è fondamentale puntare sulla formazione per poter rispondere al meglio alle diverse richieste. Se fino a
poco tempo fa i brasiliani erano
per la maggior parte clienti leisure
La Lombardia
al primo
posto
per il turismo
d’affari
Direttore responsabile
GIUSEPPE ALOE
Direttore editoriale
DANIELA BATTAGLIONI
www.travelquotidiano.com
TRAVEL AGENT BOOK S.r.l.
2
Autorizzazione del Tribunale
di Milano 793 del 30.11.1991
Spedizione in abb. postale
(Pubblicità 45%)
spinti dalla svalutazione del
dollaro, ora è in aumento il
target business ed i viaggiatori per motivi di studio. Scelgono Lazio e Toscana per lo
svago e Lombardia per gli affari.
Il viaggiatore indiano, di livello medio-alto, è molto attento al prezzo e sensibile all’utilizzo di internet. Punta
su tariffe scontate, viaggia
per lo più fuori stagione e
prenota sotto data.
Il numero di turisti cinesi è in
continuo aumento. Le città
più richieste sono Roma, Firenze e Venezia. Il cliente cinese però presenta alcune
problematiche, in primis la lingua, con la conseguente necessità di dover mettere a disposizione guide che parlano il cinese.
DIREZIONE E REDAZIONE
Via Merlo 1 - 20122 MILANO
tel. 02/76316846 (r.a.)
fax 02/76013193
AMMINISTRAZIONE ABBONAMENTI,
REDAZIONE ROMANA
Via La Spezia, 35 - 00182 ROMA
tel. 06/70476418
fax 06/77200983
TARIFFE ABBONAMENTI ANNUALI:
ITALIA 50,00 - ESTERO 90,00 EURO
VERSAM. SU C/C POSTALE
N. 85638005 - ROMA
CAUSALE DEL VERSAMENTO:
«ABBONAMENTO A TRAVEL QUOTIDIANO»
Stampa
Comunicare Srl
Piazza Dalmazia, 6 - 0511 Terni
Il turista tipo
- punta sul patrimonio
storico-artistico italiano
- pernotta almeno 1 notte
(91%)
- ha un notevole potere
d’acquisto
- è giovane (età media 35-36)
- prenota all inclusive
- viaggia in gruppo
- guarda alla qualità
del servizio offerto
in rapporto al prezzo
Concessionaria di Pubblicità
Network & Comunication srl
via La Spezia 35 - 00182 ROMA
Tel. +39 06.70476418 Fax +39 06.77200983
Area manager centro sud Italia: Olga Vaglio
[email protected]
Uffici Milano
tel. +39 02.76316846 - fax +39 02.76013193
Direttore commerciale: Marco Ferri
[email protected]
334.6288424
Turista brasiliano
- principalmente leisure
- in aumento il target
business e viaggi
di studio
- sceglie Lazio
e Toscana per lo svago
Lombardia per gli affari
Turista indiano
- livello medio-alto
- attento al prezzo
- sensibile all’utilizzo
di internet.
- punta su tariffe scontate
- viaggia fuori stagione
- prenota sotto data.
Turista cinese
- in continuo aumento
- città più richieste: Roma,
Firenze e Venezia.
- problematiche: in primis
la lingua
- necessità di guide
che parlano il cinese
internet
a questo indirizzo
http ://www.travelquotidiano.com
E-MAIL: info @travelquotidiano.com
[email protected]
[email protected]
Quotidiano
www.travelquotidiano.com
3-8 febbraio 2012
Notizie
Lo spazio occupato dagli espositori è diminuito del 12,5%. L’Unwto rimane ottimista per il 2012
9.500
Imprese partecipanti
alla XXIII Fitur
167
I paesi
di provenienza
+4,5%
Crescita settore
spostamenti mondiale
1
mld
Previsione “arrivi”
nel turismo mondiale
di MASSIMO TERRACINA
MADRID - Nove mila
500 imprese da 167 paesi
sono i numeri principali
della 32ª Fitur, la manifestazione dedicata al turismo che inaugura la stagione 2012 delle grandi
fiere europee.
Se il settore degli spostamenti mondiali è cresciuto
del 4,5% nel 2011 e, nel
2012, si prevede il raggiungimento del miliardo
di “arrivi” secondo le proiezioni dell’Unwto, come
rimarcato al forum da Taleb RIfai, segretario generale dell’organizzazione
del turismo delle Nazioni
Unite, dall’altra il settore
appare fragile e in balia di
troppe variabili.
Consoliamoci pensando
che comunque una crescita esiste, però confinata
a settori, frammentaria e
segmentata e differente
per aree del mondo.
Imperano le richieste dai
mercati emergenti, anche
per la Spagna, con i flussi
osmotici sia in entrata che
in uscita, e almeno l'interesse per l’Europa non
scema.
Tornando a Fitur un momento di leggera stagnazione esiste, è innegabile,
e lo si avverte in maniera
decisa, con una grande attenzione di chi opera nel
settore, e non solo, al bilancio fra costi e benefici
e la razionalizzazione dei
costi di promozione, tanto
che ci sono il 9% in meno
di espositori, rispetto al
2011 (10 mila 434) e il
12,5% in meno di spazio
occupato in metri quadri
occupati (da 74 mila 327
mq a 65 mila). L'unico
dato che non dovrebbe calare è il numero di visitatori perché, sognare, non
costa. Lamentele per l’accesso, nelle giornate dedicate ai professionisti del
settore, anche di pubblico,
ma bisognerà pur riempire
i corridoi del recinto fieristico dedicato al Re Juan
Carlos I.
La situazione economica
spagnola non è molto lontana dalla nostra.
Con un deficit statale la-
Fitur: la fiera va bene
ma il mercato
è a corto di fiducia
sciato da Zapatero, premier uscente, a Mariano
Rajoi dichiarato in poco
più del 5% e riscontrato,
in realtà, ben all'8%;
problemi legati alla disoccupazione; una bolla
immobiliare interna di
notevole portata e a tanti
mali comuni all’Italia.
La Spagna, però, cerca
di porre rimedi efficaci
e, forse, l’unico vero
vantaggio che il paese
iberico ha rispetto al nostro, è che il turismo appare molto meglio organizzato per il ricettivo,
dove l’industria ha appreso da tempo l’uso
delle sinergie promozionali, della destagionaliz-
zazione, delle proposte
al turismo della terza età
Investour
-9%
65.000
Calo espositori
I metri quadrati
alla fiera
dell’esposizione
Américas
Workshop B2B per implementare
i rapporti economici
con l'America latina
e quello di outgoing che
ha sfruttato l’aggregazione, la grande distribuzione e l'utilizzo delle
economie di scala, molto
tempo prima che in Italia, con risultati del tutto
apprezzabili.
I due mercati, a detta di
parecchi addetti ai lavori
che operano su entrambi,
sentiti in questi giorni,
hanno anche due modi
differenti di reagire alle
difficoltà.
Al momento, forse per
maggiori incertezze a livello economico generale, l’Italia è più conservatrice, non spende non
Passi importanti
Investour Africa
invito di buyer stranieri
diversi forum
turismo gay friendly
shopping leit motiv del viaggio
si sbilancia, aspetta, medita sulle misure di là da
venire e sull’incertezza
che la nostra politica
economica ingenera e
sulla situazione di stagnazione che si avverte
forte.
Lo spagnolo, di contro,
investe, viaggia e continua ad acquistare, e così
facendo muove il volano
economico, magari con
più parsimonia, ma presenta un dinamismo economico superiore.
Un altro aspetto che in
molti rilevano è che
forse le “fiere” hanno
fatto il loro tempo, nel
senso del format. Da più
parti si leva la considerazione che sarebbe il caso
che si evolvessero e proponessero nuove idee e
opportunità.
In questa direzione Fitur
ha fatto alcuni importanti passi. Ha inaugurato, visti gli stretti legami
con Investour
Américas, un workshop
B2B per implementare i
rapporti economici con
l’America latina, Investour Africa, ha dato
molta enfasi all'invito di
buyer stranieri, oltre a
diversi forum (ma queste
sono cose già viste),
puntato sul turismo gay
friendly, e sullo shopping come leit motiv del
viaggio.
Poi la tecnologia, nuova
frontiera, sempre più utilizzata e, ultima a morire, la speranza che il
mondo migliori. Ma
questa è un'altra storia.
Tecnologia
Nuova frontiera,
sempre più
utilizzata
3
Quotidiano
3-8 febbraio 2012
www.travelquotidiano.com
Notizie
Le compagnie stanno già rivedendo le procedure di sicurezza per raggiungere standard ancora più elevati
5,5 mln
Crocieristi in Europa
nel 2010
di PAOLA CAMERA
ROMA - I crocieristi non
hanno perso la voglia di partire né tantomeno la fiducia
nel settore. Secondo l’European Cruise Council (Ecc),
l’associazione che rappresenta le compagnie di crociera in Europa, il comparto
non ha registrato in questi
giorni alcun calo significativo di domanda ed attività,
in Italia e a livello internazionale. «L’impatto mediatico non ha apportato sensibili e apprezzabili modifiche al comportamento dei
clienti – ha dichiarato Roberto Martinoli, rappresentante e portavoce per l’Italia
dell’European Cruise Council -. Anche se è difficile
fare previsioni, i clienti continuano a dare fiducia al settore, e i dati di questi giorni
sono stabili se paragonati
agli
stessi
dell’anno
scorso». Una fiducia condivisa anche dal mercato Usa,
dove Christine Duffy, presidente e ceo di Clia – Cruise
Line International Associa-
4
10%
Crescita rispetto
al 2009
35Contributo
mld €
all’industria crocieristica
in Europa
“Queste
aziende sanno che
la ricchezza è il cliente
”
Roberto Martinoli
Rimane invariata
la fiducia del mercato
nel settore crociere
“grossa
Nessuna
riduzione di
attività
”
Christine
Duffy
tion, ha confermato: «E’
molto presto, ma ad ora
non abbiamo visto grosse
riduzioni dell’attività».
Un’attività che secondo
l’Ecc nel 2010 si è concretizzata in 5,5 milioni di
crocieristi trasportati in
Europa, il 10% in più rispetto al 2009, con 35 miliardi di euro di contributo
economico all’industria
crocieristica in Europa.
Alla base della fiducia accordata c’è l’alto livello di
regolamentazione e degli
standard di sicurezza garantiti nel settore. «Le
compagnie hanno tutte dei
sistemi di qualità basati su
miglioramenti continui –
ha detto Martinoli -, e
dopo il naufragio di Costa
Concordia sicuramente ci
sarà un processo da parte
dei legislatori, ma nel frattempo le singole compa-
gnie rivedranno le
procedure per
raggiungere standard ancora più
elevati. Un
punto su
cui lavorare potrebbe essere ad
esempio l’anticipazione
della tempistica dell’esercitazione passeggeri, per
ora prevista entro 24 ore
dalla partenza». Per capire
su quali altri punti poter
agire per crescere, bisogna invece aspettare il risultato dell’inchiesta, che
chiarirà una volta per tutte
la dinamica dell’incidente. Anche se per il rappresentante italiano dell’Ecc non sembrano esserci dubbi sull’errore
umano, ma neanche sull’addestramento
dell’equipaggio e delle dota-
zioni di sicurezza della
nave. «Il budget di sicurezza non è una voce
molto significativa nel bilancio di una compagnia
di crociere, non è con questa che si fa la differenza –
ha spiegato Martinoli -.
Negli ultimi 20 anni ci
sono stati dei cambiamenti epocali, le navi
sono più grandi e anche
molto meglio attrezzate.
Le aziende di questo livello hanno ben presente
che la propria ricchezza è
il cliente, e il cliente la
prima cosa che guarda è la
sicurezza».
Quotidiano
www.travelquotidiano.com
3-8 febbraio 2012
Operatori
Il brand “giovane” del gruppo Alpitour tiene bene e rilancia con le new entry di Croazia e Malta e il ritorno di Turchia
MarIn Rosso
Grecia-Spagna
Stati
Uniti
fase
Obiettivo: mantenere
Un prodotto
di recupero
di ROBERTO SMANIO
TORINO - Non c’è due senza
tre. Per il terzo anno tornano
le “facce da Karambola”, i
volti che caratterizzano le copertine dei cataloghi del
brand del gruppo Alpitour. La
prima volta sono stati gli
agenti di viaggio a essere
messi in evidenza con i loro
visi sorridenti, nella seconda
occasione a loro si sono affiancati i dipendenti del
gruppo e ora, per i nuovi cataloghi estivi e per quelli del
prossimo inverno, i testimonial sono gli stessi consumatori finali.
«Ci è sembrata l’evoluzione
più logica di questo filone
creativo - commenta Enrica
Beltramo, responsabile marketing per Karambola, Francorosso e Viaggidea -. Quindi
abbiamo aperto a tutti la possibilità di finire sulle nostre
copertine dando vita a un
concorso in cui abbiamo raccolto oltre 4 mila 500 iscrizioni, ridotte poi a 3 mila
circa dopo l’eliminazione di
quelle incomplete o irrego-
i numeri del 2011
sul quale puntare
Facce da Karambola,
atto terzo:nuovi volti
e tanti progetti
lari. Le sezioni erano due:
web e tour. Nella prima abbiamo avuto ben 140 mila
visitatori unici del sito fac-
cedakarambola.it, con 19
mila utenti registrati. Con
la seconda sezione abbiamo portato il brand sulle
piazze della movida, a Torino, Milano, Verona, Bologna e Roma, raccogliendo grande partecipazione e adesioni entusiastiche. I risultati dell’iniziativa sono stati per noi strepitosi, al di sopra delle
aspettative. Alla fine abbiamo selezionato cinque
ragazzi e cinque ragazze
(nella foto), che hanno
preso parte a una giornata
di shooting comportandosi
come autentici modelli e
modelle
professionisti,
sotto l’obiettivo del fotografo Roger Corona e la
supervisione di Alberto
Tondella, direttore dell’agenzia di comunicazione
“
I risultati
dell’iniziativa
superano ogni
previsione
”
Enrica
Beltramo
Sixeleven». Altri due giovani aderenti al concorso,
uno per sezione, si sono aggiudicati un viaggio premio in Messico per aver totalizzato il maggior numero di punti secondo
quanto indicato nel regolamento. Grazie a questa modalità comunicativa e al vivace social networking,
l’immagine giovane e informale del brand si rafforza ancor più. Nonostante la situazione economica, Karambola tiene e
promette bene. I risultati
dello scorso esercizio sono
stati solo leggermente inferiori rispetto all'anno precedente. Da un lato c’è
stata la forte flessione del
mar Rosso (-40%), dall’altro la netta crescita di Grecia e Spagna e, soprattutto,
l'inserimento di diverse
nuove destinazioni e cataloghi (Coste spagnole, Italia, Stati Uniti, Giovani 1825), che hanno portato a interessanti risultati di vendita. «Per l'estate 2012 - di-
chiara
il brand
manager, Giancarlo Macchia - il primo obiettivo è
recuperare le vendite sul
mar Rosso, mantenendo i
numeri su Grecia e Spagna.
Fondamentale sarà poi sviluppare, soprattutto in prospettiva futura, il prodotto
Stati Uniti, che è stato ampliato e per il quale è stata
anticipata la stampa del catalogo e l’apertura vendite,
avvenuta già a inizio gennaio. Abbiamo poi grandi
novità anche per il 2012,
con l’ingresso di Croazia e
Malta e un ritorno, quello
della Turchia, agevolato
dalla nuova programmazione charter del gruppo su
Bodrum».
5
Quotidiano
www.travelquotidiano.com
3-8 febbraio 2012
Operatori
Con ente del turismo e Thai Airways
Thailandia al top
nella brochure
di Bell Travel
ROMA - Nuova e attraente la monografia 2012 sulla
Thailandia edita da Bell Travel e allegata
a questo numero di Travel Quotidiano.
La brochure presenta un’immagine inedita di un Paese che il tour operator romano conosce dai giorni del suo lancio sul
mercato italiano, vale a dire dal 1965,
data di inizio dell’attività del t.o.
Redatta in collaborazione con l’ente del
turismo thailandese e con il vettore aereo
Thai Airways International, la monografia illustra le più belle località del Paese
asiatico, che si distinguono per le caratteristiche legate alla cultura all’offerta balneare, alle proposte ad hoc per il segmento wellness. Nell’opuscolo vengono infatti trattate le aree di rilevanza turistica
più richieste nell’area geografica dei Paesi
Asean(Association of South East Asia Nations). E, novità assoluta, vengono presentati anche i
pacchetti di check up medico completo
per uomo e donna.
Oggi La Thailandia ha al suo attivo il numero maggiore di visitatori di tutta
l’area Asean e le sue strategie di marketing prevedono successi sempre più siginificativi anche in futuro. Bell Travel registra una crescita di gradimento sulla
Thailandia - il Paese asiatico forse più
amato dagli italiani - grazie alla trasparenza delle quote, sempre concorrenziali
e all’ottimo rapporto qualità-prezzo garantito dal costante e capillare controllo
dell’efficienza degli alberghi e dei servizi
a terra, periodicamente testati dal personale addetto.
Due siti riservati agli agenti di viaggio per prenotazioni in tutta Europa e non solo. Numeri stabili
testo e foto
di MASSIMO TERRACINA
VARESE - Dei quasi trent’anni di attività di Olympia
Viaggi parla Francesco Deledda, amministratore delegato del t.o.che fa delle capitali europee il proprio
core business e che sta ampliando la programmazione, con un occhio di riguardo al web.
«L’operatore nasce nel
1983 da una piccola programmazione della storica
agenzia di Varese su Parigi
- spiega Deledda - poi
ampliata da mio padre,
che nel 1989 rilevò il
tour operator. Attualmente proponiamo 13
diverse programmazioni».
Gli ultimi arrivati nel
2004-2005 sono gli
Stati Uniti, prima
con New York e poi
con altre località,
tanto che in Bit
Olympia comparirà per la prima
volta nel padi-
Olympia Viaggi
cresce con l’online
glione Discover America.
«Il nostro assetto
è un po’ particolare - continua
Deledda -: l’80%
delle prenotazioni
viene
effettuato via
i n ternet
(ri-
gorosamente per mano
delle agenzie e non del
consumatore finale). Dal
2000 abbiamo un sito di
dynamic packaging in
costante
evoluzione,
mentre non disponiamo
di una rete commerciale
esterna, bensì di una
“unit in-house” composta
da tre persone che si occupa dei rapporto con le 5
mila agenzie con cui lavoriamo (almeno una
“implementeremo
In futuro
i nostri due siti
”
Francesco
Deledda
pratica/anno) e delle 4
mila cui arrivano i 13 cataloghi».
Sono due i siti che vengono utilizzati per prenotare le destinazioni
O l y m p i a :
www.olympia.it, dove
vengono venduti i pacchetti e i prodotti al
“lordo” e quindi commissionabili e www.olympiatravel.biz, dove è possibile trovare le quotazioni al netto dei prodotti
“assemblabili”.
«La nostra realtà consta
di 74 persone in sede e di
una ventina negli uffici
distaccati.
Abbiamo
chiuso l’anno fiscale al
31 ottobre 2011 con un
fatturato di circa 55 milioni di euro, pari a 135
mila passeggeri traspor-
L’operatore si interroga sul rapporto internet-agenzia: occorre innovare
In Portogallo con Innocenti t.o.
di CAMILLA MADERNA
BARI - Innocenti Tour Operator è
uno degli operatori di riferimento
sul mercato pugliese specializzato
nell’organizzazione di viaggi a
corto e lungo raggio: da Portogallo
e Spagna, al Centro Europa fino a
Brasile e Argentina.
E’ possibile consultare il sito
www.innocentiviaggi.it, disponibile anche in lingua inglese e spagnola, per le offerte relative soprattutto al Portogallo, declinato in
ogni suo aspetto: fly&drive, zona
nord del Paese in abbinata a Porto,
Lisbona come meta invernale, il
mini tour, e la proposta “Portogallo meraviglioso”.
«Nel 2011 abbiamo registrato un
dato positivo, in un certo senso in
controtendenza rispetto al mercato, soprattutto per il periodo del
Capodanno appena passato. Infatti
le prenotazioni ci hanno permesso
di recuperare sulla stagione, facendoci pensare di chiudere con un
margine di incremento rispetto ai
due anni precedenti - dichiara Pietro Innocenti, titolare del t.o. e neo
presidente Fiavet Puglia -. Tuttavia, mentre i numeri tengono e addirittura aumentano, gli utili sono
Portogallo
Una delle mete
di punta del t.o.
2011
Numeri in lieve crescita
grazie a Capodanno
in calo - prosegue Innocenti -. Uno
dei maggiori problemi a cui siamo
esposti è la spietata concorrenza
rappresentata dal turismo “fai da
te”, motivo per il quale abbiamo rinunciato negli ultimi anni a programmare alcune destinazioni
come Parigi».
Dal dettagliante all’operatore: internet miete vittime lasciando dietro di sé una scia di sola terra bruciata? Il valore della consulenza è
stato del tutto svuotato?
«Diciamo che i clienti continuano
a recarsi in agenzia di viaggio per
chiedere soprattutto dei tour particolari, organizzati in base alle proprie esigenze e di conseguenza gli
agenti ci contattano rigirando le richieste ricevute: a questo punto la
catena si interrompe, perché il potenziale cliente sceglie internet e
quindi utilizza le informazioni che
forniamo per un confronto soprattutto di prezzo. E’ una realtà con
cui dobbiamo fare i conti e trovare
una soluzione per gestirla, non
possiamo ridurci a vivere della
marginalità lasciata scoperta dal
turismo autonomo, che si muove
su internet. Di questo passo, dovremo tornare a far pagare i preventivi richiesti».
tati, con una contrazione
del fatturato del 4% e un
aumento dei passeggeri
dell’8%. Siamo comunque in linea con le aspettative di marginalità, che
resta il fattore più importante da tenere sotto controllo». In futuro i due siti
verranno ulteriormente
implementati e resi ancora più semplici per aumentare le possibilità di
creazione di pacchetti online da parte delle adv.
Tornando alle destinazioni, l’ultima nata,
l’Egitto, dimostra buone
possibilità di ripresa e gli
Emirati Arabi sono una
certezza. I voli sono tutti
di linea o con low cost
per ogni meta, salvo i
voli speciali utilizzati per
le festività classiche.
Cambiamenti
Antarctica
volta pagina
e rilancia
TORINO - Antarctica
Travel Company, tour
operator boutique specializzato in America Latina e spedizioni polari,
cambia ragione sociale
e si trasforma in Sas.
La socia fondatrice, Maria Pieres e Sabrina Dejoma, hanno infatti recentemente rilevato la
quota del 50% detenuta
da Alberto Plemone.
Antarctica, oggi guidata
da Maria Pieres, intraprende così un nuovo e
stimolante cammino
verso il consolidamento
del suo target e verso
l’ulteriore sviluppo di un
turismo di alto livello.
L’obbiettivo del t.o. rimane quello di creare
condizioni ottimali, che
permettano ai viaggiatori di vivere esperienze
autentiche e indimenticabili.
Restyling di immagine
e tanti prodotti in più
Alidays in Bit
con un nuovo logo
e sito internet
MILANO - Alidays annuncia la sua partecipazione
alla Bit presso lo stand H12 nel padiglione 5, settore Tourism Collection. Il tour operator, specializzato nei viaggi su misura, in questa occasione
presenterà le ultime novità riguardanti destinazioni
in programmazione, con un focus particolare su
Oriente, Emirati Arabi e Oman, il restyling dell’immagine aziendale con una nuova interfaccia per il
sito e novità nel logo. «Alidays, si consolida e decide di cambiare il suo logo: l’azienda
in vent’anni è cresciuta, lasciando
inalterata la sua filosofia e il suo approccio al viaggio ma ampliando la
programmazione. Il nuovo logo
sintetizza questa metamorfosi. che
si estende anche all’interfaccia del
sito» dichiara l’amministratore delegato di Alidays, Davide Catania (nella foto). Nel 2011
Alidays ha ottenuto un
fatturato in crescita del
14%. In particolare registra un andamento positivo su Usa, Australia,
Messico, Polinesia e
Sudafrica.
7
Quotidiano
3-8 febbraio 2012
www.travelquotidiano.com
Trasporti
Sncf traccia un primo bilancio positivo a circa un mese dall’apertura del collegamento Italia-Francia
di ALESSANDRO DE CILLIS
TORINO – Con oltre 30
miliardi di euro di fatturato
e 40 mila dipendenti al suo
servizio, Sncf inizia il 2012
con un primo bilancio a un
mese dall’apertura del
nuovo collegamento ItaliaFrancia. Da Milano a Parigi
in circa sette ore, passando
in Piemonte da Torino,
Oulx, Bardonecchia e in
Francia da Modane e Lione,
significa offrire un segnale
di forte propensione turistica a un collegamento internazionale, che nasce con
connotazione
business.
«Vogliamo offrire ai viaggiatori il miglior servizio
disponibile su una linea
ferroviaria – sottolinea Barbara Dalibard, executive
manager Sncf Voyages –. Il
mercato ha risposto positivamente anche sulla
nuova tratta, che nel periodo di Natale ha fatto
segnare un incremento
del 50% delle prenotazioni. Le previsioni sono
ancora migliori, attingendo al bacino di utenti
che sino ad oggi hanno
preferito il servizio aereo».
La novità importante è il
nuovo sistema di prenotazioni online che consentirà
al cliente di poter accedere
a tariffe promozionali a par-
30Fatturato
mld €
Sncf 2011
35%-40%
Quota traffico da Torino
periodo natalizio
sul totale per la Francia
Tgv a tutta
velocità
sulla Milano-Parigi
in collaborazione con
I nostri tour
RUSSIA CLASSICA: Mosca & San Pietroburgo
CROCIERA SUL VOLGA: Mosca, Uglich, Yaroslavl, Goritsy,
Mandrogui, San Pietroburgo
ASIA DI TAMERLANO: Tashkent, Urgench, Khiva, Bukhara,
Shakrisabz, Samarcanda
SCOPERTA DELL’ARMENIA: Yerevan, Etchmiadzin,
Alaverdi, Khorvirap, LagoSevan, Goshavank, Garni
TRIANGOLO D’ORO: Pechino, Xian, Shangai
SPEDIZIONE MONGOLIA: Ulan Bator, Deserto Gobi, Valle
Di Yol, Bayanzag, Karakorum, Lago Ugii Nur
TRANSIBERIANA CLASSICA:
Mosca, Novosibirsk, Irkutsk, Khabarovsk, Vladivostok
.………..e molto altro ancora …………
8
+50%
Crescita prenotazioni
“perIl collegamento
rinnova l’opportunità
i francesi di venire a sciare nelle valli
olimpiche
”
Barbara Dalibard
tire da 25 euro a tratta
internazionale. Disponibile a breve termine
invece la nuova piattaforma informatica
anche per smart
phone, primi tra tutti
per la piattaforma
iPhone. Soddisfazione
anche dal parterre politico regionale per una
nuova spinta all’inco-
ming turistico invernale,
che allo stato attuale sta
patendo una stagione un
po’ a rilento.
«Il nuovo collegamento
ferroviario crea oggi una
rinnovata opportunità per
i francesi di venire a
sciare nelle valli olimpiche – conferma Barbara
Bonino, assessore ai trasporti della Regione Pie-
Vi portano a Bit 2012 con pullman gran turismo in partenza da
Genova, Imperia, Savona (per la
riviera di ponente) e da Aulla La
Spezia e Chiavari (per la riviera di
levante) per Milano Fiera Rho, dal
16 al 18 febbraio, al raggiungimento del numero minimo al
costo di euro 20 per persona andata e ritorno.
Speciale
Gruppi
Organizza con noi i tuoi gruppi.
Inviaci la richiesta,
prepareremo il preventivo
di Viaggio per il tuo gruppo.
Insieme troveremo
la soluzione ideale,
il miglior prezzo, i migliori
servizi.
Chiedi a Misha e il tuo viaggio
sarà un’esperienza unica.
Booking : da Lunedi a Venerdì
09,00 – 13,00 14,30 – 19,00
Sabato : 09.00 – 13.00
Tel: 010 8994000
Fax: 010 8994039
monte – ed è frutto di un
proficuo confronto sia
con Sncf che con la Regione Rhône-Alpes. Tenere fuori il Piemonte
dalla connessione tra Milano e Parigi sarebbe stato
illogico.
Siamo altresì convinti che
il treno rappresenti il
mezzo di collegamento
del futuro, ancora di più
per il mercato business
che durante l’intero viaggio ha la possibilità di lavorare».
A sostenere l’aspetto positivo dello “scalo” torinese nella nuova stazione
di Porta Susa, Barbara
Dalibard. «Torino rappre-
Per informazioni e prenotazioni:
Misha Travel Tour Operator
tel. 010. 2461630
e mandare un e-mail a:
[email protected]
senta un naturale snodo
verso il Nord-Ovest. Il capoluogo piemontese in
quella tratta rappresenta il
35-40% del traffico, ragione in più per investire
su una destinazione tanto
interessante anche per il
turismo francese».
Il collegamento sarà una
ulteriore occasione per
rendere sempre più agevole il viaggio verso Disneyland Paris, proseguendo con la metropolitana Rar direttamente
dalla stazione Gare de
Lyon. Il sistema di prenotazione del parco parigino
godrà a breve della possibilità di prenotare il soggiorno abbinato al viaggio
in treno.
Travel Quotidiano
Vi aspetta
al Padiglione 5
stand L 05-M 06
dove verrà
presentato
l’annuario
Travel
Operator
Book
2012
Misha Travel vi aspetta
al Padiglione 5
corsie L 07-M 08
per conoscere le novità
sulla programmazione
2012
alla prima pratica
confermata
MISHA TRAVEL
ti rimborserà
il costo del bus
[email protected]
[email protected]
www.mishatravel.com
Capitali Baltiche
Ukraina
Bulgaria
Romania
Rep. Ceca
Polonia
Uzbekistan
Turkmenistan
Azerbaijan
Armenia
Georgia
Mongolia
Cina
Nepal
Giappone
Senegal
Gambia
Egitto
Argentina
Sardegna
Liguria
Quotidiano
www.travelquotidiano.com
3-8 febbraio 2012
Trasporti
La compagnia riconferma i voli per la summer 2012: anticipo a fine maggio per il Pisa-New York
Nuovi sales
Delta scalda i motori per l’estate
Air Transat
amplia lo staff
in Italia
di MARIELLA CATTANEO
MILANO – Delta Air Lines
guarda con impazienza alla
stagione estiva, lasciandosi
alle spalle un 2011 in sostanziale tenuta, che ha visto la domanda mantenersi
a buoni livelli sia da parte
dei passeggeri statunitensi
sia da parte di quelli italiani. «Tra gennaio e dicembre il volato ha registrato
una crescita del 14% rispetto al 2010 – dichiara
Patrizia Ripaga, direttore
commerciale Italia di Delta
Air Lines -. E i primi dati
relativi al prenotato in advance booking per il periodo gennaio-marzo 2012
sono confortanti. Anche se,
va ricordato, fino al 24
marzo operiamo con una
capacità inferiore».
Di fatto il trend delle vendite di inizio anno mostra
numeri col segno più: «Passiamo dal +5,5% di gennaio, anno su anno – prosegue la manager – al +4,6%
di febbraio, al +6,9% di
marzo e al +6,6% di aprile.
Sono dati incoraggianti e
abbiamo già riconfermato
tutti i voli dell’estate 2011
anche per quest’anno». In
pratica dal 24 marzo si volerà da Roma a New York
+14%
Incremento volato
+6,6%
Advance booking
apr 2011/2010
30%
Quota media passeggeri
italiani trasportati
“
I dati dell’advance
booking sono
confortanti anche se,
fino al 24 marzo,
operiamo con una
capacità inferiore
Patrizia Ribaga
Meridiana fly
Air Italy: è totale
l’integrazione
dei siti web
Ha preso il via
la campagna
con Tourism
Victoria
DOHA - Ha preso il via la
campagna congiunta Qatar
Airways e Tourism Victoria
per promuovere Melbourne e
l’Australia. Per chi parte dall’Italia sono previste offerte
su voli e alberghi, oltre a consigli pratici e informazioni utili
per il viaggio. Qatar Airways
ha inaugurato il volo per Melbourne due anni fa: i passeggeri, grazie alla rapida coinci-
ATLANTA - Delta Air Lines ha archiviato il quarto trimestre 2011 con un utile di 425 milioni di dollari, contro i 19
milioni dello stesso periodo del 2010; i ricavi sono cresciuti dell’8% fino a raggiungere gli 8,4 miliardi di dollari
mentre i ricavi passeggeri per posti disponibili sono aumentati del 12%. L’aumento del 20% del costo del carburante è stato in parte contrastato dall’aumento delle tariffe; la compagnia aerea ha anche abbassato la propria
capacità passeggeri, tagliandola del 3,5%.
gen-dic 2011/2010
Unico portale, Wts,
anche per le agenzie
di viaggio
Qatar
Airways
promuove
l’Australia
Profitti al rialzo nel quarto trimestre
”
fino al 3 settembre «con
due collegamenti, uno
giornaliero e l’altro operativo tra giugno e agosto» precisa Patrizia Ripaga; operativi anche il
Roma-Atlanta e il RomaDetroit, quest’ultimo tra
maggio e settembre. Da
Milano i classici su New
York ed Atlanta, da Venezia sempre il New York e
il volo su Atlanta tra
marzo e settembre. «Il
Pisa-New York, infine, riprende in anticipo rispetto allo scorso anno –
ricorda – e sarà attivo già
dal 25 maggio invece che
dal 10 giugno. Complessivamente, ad esempio
nel mese di luglio, Delta
offrirà 13 mila 850 posti
alla settimana tra Italia e
Stati Uniti».
OLBIA - Il gruppo Meridiana Fly Air Italy prosegue nel processo di integrazione attraverso i due siti che sono ora perfettamente allineati e consentono con una sola piattaforma
la gestione di tutte le funzioni necessarie per l’organizzazione del proprio viaggio. In particolare è possibile prenotare sia i voli di Meridiana Fly che quelli di Air Italy entrando
indifferentemente in uno dei due siti, grazie al passaggio di
Air Italy nello stesso sistema di prenotazione di Meridiana
fly, Sita Gabriel.
I clienti possono accedere ad un unico call center al numero 892 928 e questa operazione permette di integrare le
operazioni di gestione commerciale del prodotto e delle
piattaforme di distribuzione delle due compagnie. Accedendo
ai
siti
internet
www.airtaly.it
e
www.meridianafly.com i clienti possono acquistare i prodotti di entrambe le compagnie e di utilizzare gli svariati
servizi aggiuntivi sviluppati da Meridiana anche sui voli Air
La compagnia conta oltretutto su un prodotto recentemente rinnovato,
dall’introduzione della
economy comfort lo
scorso giugno «che da subito ha prodotti dati positivi e ora andrà anche su
tutti i voli interni Usa –
sottolinea Patrizia Ribaga
-; abbiamo terminato poi
la riconfigurazione con la
poltrona letto sui B767400 e iniziato sui -300,
poi sarà la volta degli
Airbus. Direi che siamo a
buon punto». Fiducia
confermata quindi sulla
destinazione Italia: «Il
grosso del traffico è statunitense – ribadisce la
manager- soprattutto su
Roma dove tocchiamo
percentuali dell’85%, ma
anche nel caso di Venezia
e Pisa, la maggioranza è
Usa. Milano sicuramente
vede le componenti più
bilanciate, anche 50-50.
A livello generale potremmo quindi dire che il
30% del traffico corrisponde a passeggeri italiani, ma con grandi variazioni sulle diverse
tratte».
Italy, come il calendar shopping, i cambi e rimborsi online,
la pre-assegnazione posti, l’assicurazione integrata, il preacquisto bagagli e l’eccedenza bagagli, il pre-acquisto trasporto bagagli speciali e l’utilizzo di codici promozionali.
Nelle prossime settimane saranno possibili il web check-in,
i pagamenti con Pago online Unicredit e con gli altri strumenti Banco Posta e Posta Mobile. Nel giro di qualche settimana sarà possibile avere a disposizione online un unico
prodotto carnet network IG/I9.
Per gli agenti di viaggio è operativo un portale unico a loro
dedicato, Web Trade System (Wts), che permette di accedere al network delle due compagnie, ad un unico piano tariffario e all’emissione di biglietteria integrata oltre che di
disporre di molte delle funzionalità prima citate. Inoltre, anche gli agenti di viaggio Air Italy, potranno da oggi usufruire di un call center loro dedicato raggiungibile al numero 078952433.
ROMA - Air Transat rafforza lo staff commerciale dedicato al territorio italiano. In considerazione
dell’ampliamento dei collegamenti
operati dall’Italia per il
Canada, che diventeranno 13 alla settimana
da Roma per l’estate
2012 (sette per Toronto
e sei per Montréal), la
compagnia aerea canadese ha reputato indispensabile un nuovo investimento sulla rete
commerciale per una
diffusione più capillare
sul territorio del prodotto e del marchio Air
Transat e per riconfermare ancora una volta la
sua attenzione per le
agenzie di viaggio
Il nuovo sales executive
per il Lazio sarà Roberta
Cinagli, di lunga esperienza nel settore turistico; stesso curriculum
anche per Marilena Bisio, che è il nuovo sales
executive per il Nord Italia. Da questo bacino
Air Transat opera due
collegamenti settimanali
da Venezia per Montréal
e Toronto.
Giorgio Natalia, è invece il nuovo promotore
vendite
per
l’Abruzzo, da cui decolla
un volo diretto alla settimana, da Pescara verso
Toronto.
Infine per la Calabria,
dove Air Transat effettua
un collegamento alla
settimana da Lamezia
Terme per Toronto (a
partire dal prossimo 24
maggio), è stato riconfermato il sales Luigi Abbruzzino.
Operativo 2012
Vueling potenzia il network da Firenze
denza a Doha, possono così
volare dall’Europa a Melbourne in meno di 22 ore. Il
servizio Doha-Melbourne è
operato con B777, con 42 posti in business class. Tutti i
passeggeri hanno la disponibilità di oltre 900 opzioni audio e video di intrattenimento
che rendono il viaggio ancora
più piacevole. I viaggiatori
dall’Italia possono scegliere
fra 32 voli settimanali per
Doha, godendo di esclusivi
servizi a bordo. A terra, inoltre, il Premium Terminal della
Qatar Airways è a disposizione dei passeggeri first e
business class. Ulteriori informazioni sul sito www.qatarairwaysmelbourne.com.
FIRENZE - Vueling rafforza l’operativo estivo
sull’Italia,
anche
da Firenze:
s a ranno
i n fatti
tre i
nuovi collegamenti in partenza dall’aeroporto Vespucci per Barcellona, Parigi e Madrid, operativi dal
prossimo 25 marzo 2012.
«Firenze è importante nel
piano di espansione di Vueling in Italia – ha dichiarato
Massimo Di Perna, country
manager Italia di Vueling : la compagnia aerea è infatti già presente in altre otto città italiane,
coprendo gran parte
“è unFirenze
tassello
importante
di sviluppo
Massimo
Di Perna
”
del territorio nazionale».
«La collaborazione tra il
nostro aeroporto e Vueling
è motivo di grande soddisfazione – dichiara Biagio
Marinò, amministratore delegato di Aeroporto di Firenze –, soprattutto in un
momento non facile per il
settore aeronautico e per la
situazione economica generale».
In particolare il volo Firenze-Barcellona sarà operativo con Airbus 319 tutti i
giorni a partire dal 25
marzo, con un’offerta totale di quasi 90 mila posti.
Il collegamento FirenzeMadrid sarà invece effettuato tre giorni a settimana
(martedì, giovedì e sabato)
con un’offerta di 39 mila
posti per il 2012. Infine i
passeggeri con destinazione Parigi Orly avranno a
90.000
Capacità posti
Firenze-Barcellona
39.000
Offerta posti
Firenze-Madrid
50.000
Posti disponibili
Firenze-Parigi
disposizione oltre 50 mila
posti distribuiti su quattro
voli settimanali (lunedì,
mercoledì, venerdì e sabato).
9
Quotidiano
www.travelquotidiano.com
3-8 febbraio 2012
Alberghi
Incremento oltre il 29% nel 2011
ROMA - Segnali positivi per 2011 di Space Hotels: in
particolare le prenotazioni tramite gds sono aumentate
del 29,12% e i meeting del 5,19%. In crescita anche le
prenotazioni per alcune città italiane: Milano ha registrato una crescita del 12,76%, Firenze del 14%, Torino
del 9%, Verona dell’11,08% e Bologna del 3,96%. Il
2012 è cominciato intanto con nuove affiliazioni: l’hotel
Internazionale di Roma, l’hotel Tritone a Venezia Mestre, mentre è motivo di grande soddisfazione il ritorno
del Milano Alpen Resort Meeting & Spa di Castione
della Presolana.
A livello mondiale, gli Stati Uniti spiccano con +19,65%
e il Canada con +21,28%. I mercati europei che hanno
registrato gli incrementi più consistenti sono il Regno
Unito (+12,52%), la Germania (+20,42%), la Francia
(+22,22%) e la Svizzera (+32,45%). Space Hotels infatti
Space Hotels:
balzo in avanti
del booking via gds
è il partner italiano del gruppo alberghiero Supranational Hotels, che complessivamente offre più di mille hotel in 75 nazioni in tutto il mondo e oltre 500 città, raggiungibili attraverso 21 uffici di prenotazione, gds o internet. In Italia i numeri di Space parlando di 90 alberghi indipendenti in oltre 50 destinazioni del nostro Paese
con più di 8 mila camere e 370 sale riunioni.
Da alcuni anni il settore meeting di Space Hotels registra una crescita costante e anche nel 2011 il fatturato è
aumentato del 5,19%. Un dato positivo, in linea con la
grande attenzione che il gruppo dedica alle aziende, garantendo il massimo comfort e un servizio di supporto
tecnologico in alberghi particolarmente ben ubicati e attrezzati per viaggi d’affari e incontri aziendali. Proprio
a questo segmento è rivolta la sezione “Sale riunioni”
del rinnovato sito internet www.spacehotels.it.
Il gruppo presenta l’ultima new entry nel capoluogo lombardo: il 5 stelle conta 77 camere, spa e facilities business
di MANUELA CUADRADO
MILANO - Si affaccia sulla
centralissima piazza Tricolore, a poca distanza da
corso Monforte e piazza
San Babila; è il nuovo luxury hotel a cinque stelle di
Planetaria Hotels, che aggiunge toni da favola all’offerta alberghiera milanese
di alta gamma. Il suo stesso
nome, Château Monfort,
vuole indicare la realtà urbanistica in cui si trova inserito ma al contempo evocare scenari in grado di accendere l’immaginazione.
Sofia Gioia Vedani, amministratore delegato di Planetaria Hotels, spiega infatti:
«Abbiamo voluto introdurre un concept nuovo
per l’hôtellerie italiana:
l’urban château. Siamo
riusciti a creare un palazzo da fiaba a partire
da quella che era ormai una struttura abbandonata, quasi dimenticata dalla
città».
L’edificio che oggi
Planetaria rilancia su Milano
con il nuovo Château Monfort
“concept
Abbiamo voluto introdurre un
nuovo per l’hotellerie italiana:
l’urban château, un palazzo
da fiaba nel cuore di Milano
Sofia Gioia Vedani
ospita
l’hotel,
infatti,
è stato
per
decenni tristemente noto ai
milanesi per lo
stato di abbandono in
”
cui versava da ormai più di 30
anni. «Si tratta di una residenza
aristocratica progettata dall’architetto Mezzanotte nel 1903 specifica l’a.d. -: quando cinque
anni fa ne abbiamo varcato la soglia abbiamo percepito immediatamente il suo potenziale nascosto e sentito il bisogno di restituire alla città la sua bellezza
sotto una nuova forma».
L’edificio è stato quindi sottoposto a una severa ristrutturazione,
sin dalle fondamenta: sono stati
infatti creati due piani interrati
dedicati ai servizi dell’hotel.
«Servizi improntati all’eccellenza, perché una fiaba è fatta di
emozioni da vivere». Château
Monfort va quindi ad aggiungersi
alla collezione di strutture di pregio firmate Planetaria Hotels, che
a Milano conta già Enterprise
Hotel e Residenza delle Città. L’hotel conta in tutto 77 camere, tra
cui 47 superior, 17 executive, 5
deluxe, 3 junior suite e 5 suite.
Gli ospiti potranno usufruire di
una spa e di un centro fitness, di
prossima apertura; nella hall e
nell’attigua zona lounge il tempo
è scandito da un orologio realizzato in esclusiva da Eberhard &
Co. Spazi emozionali e giochi di
luci accompagnano i visitatori
lungo i corridoi. Ma Château
Monfort si propone anche come
alternativa al classico business
style, grazie a un’area congressuale appositamente attrezzata e
a una connessione wi-fi gratuita
in tutte le camere e nelle aree co-
Strategia vincente per il boutique hotel in stile contemporaneo situato sulla Costiera Amalfitana
Casa Angelina, cresce l’occupazione
di MARIA CARNIGLIA
PRAIANO - Casa Angelina è l’unico boutique hotel 5 stelle in stile contemporaneo situato sulla Costiera Amalfitana.
«Dal 2005 è lo stile contemporaneo e minimalista
che caratterizza la struttura – commenta Annarita
Aprea, responsabile marketing Casa Angelina –.
Nasce con l’obiettivo di
proporre un concetto diverso di ospitalità». Trentanove camere, piscine,
spa, palestra, ristorante,
Casa Angelina riserva agli
ospiti una serie di attenzioni, a cominciare dal
personal concierge assistance. «L’ospite si sente a
casa – aggiunge Annarita
Aprea – e noi assicuriamo
uno standard di servizio a
5 stelle, con un’attenzione
particolare, quasi maniacale, ad ogni singolo dettaglio. La struttura è bianca,
colore che trasmette relax
agli ospiti, e raccoglie all’interno numerose opere
87%
Tasso occupazione
dell’hotel 2011
+30%
Incremento
presenze
2011/2010
d’arte». L’85% della clientela è costituito da ospiti
stranieri che provengono
in particolare da Usa, Regno Unito, Francia, Germania e mercati emergenti, come Brasile e Sud
America. «La Costiera
Amalfitana, Patrimonio
dell’Unesco,
affascina
molto gli stranieri – continua Annarita Aprea –. E
una buona percentuale
sono repeater, anche da
Roma e Milano». Loca-
tion, servizi e accoglienza
rappresentano un mix perfetto che lascia il segno.
Casa Angelina ha aumentato nel 2011 le presenze
del 30%, registrando un
87% di occupazione.
«L’obiettivo 2012 è consolidare i numeri e mantenere l’occupazione elevata
– conclude il direttore
marketing –. Inoltre arricchiremo ancora i servizi
alla clientela».
Casa Angelina fa parte da
qualche tempo di BONSAhI.com, nato per valorizzare diverse strutture e
location, attraverso soluzioni personalizzate, favorendone l’affermazione
grazie a un network in
grado di generare sinergie
di sviluppo.
Per BONSAhI offrire supporto alle strutture non significa brandizzare, ma
mettere in luce le peculiarità degli affiliati e garantire un sostegno concreto
con la partecipazione a
fiere, eventi ed iniziative
di co-marketing.
muni; la zona lounge, inoltre, è
disposta su livelli sfalsati per ricordare l’atmosfera di un teatro
di corte, una soluzione che può
rivelarsi adatta a conferenze informali o incontri e aperitivi
aziendali. Per convention di portata più ampia, l’hotel può contare su La sala dell’Incantesimo,
ampio e scenografico spazio per
eventi. Il ristorante dell’hotel Rubacuori è ideale non solo per
cene a lume di candela, in cui gustare le specialità dello chef Pasquale D’Ambrosio, ma anche
per un gustoso break o un pranzo
di lavoro; è anche possibile affittare una piccola saletta per eventi
privati.
Da sottolineare la vicinanza di un
garage e le ottime connessioni
con le più importanti linee di
mezzi pubblici, compreso l’autobus che collega Milano (da
piazza San Babila) con l’aeroporto di Linate.
Dati confortanti dal Nord America,
sviluppo su Asia-Pacifico e Medio Oriente
Starwood vede
il Toc tornare
ai livelli pre-crisi
MILANO - L’occupazione degli hotel gestiti da
Starwood Hotels & Resorts Worldwide è tornata ai livelli precrisi secondo quanto ha dichiarato il presidente della società alberghiera, Matthew Avril. Il 2011 è stato infatti il primo anno,
dopo il 2008, in cui l’industria alberghiera statunitense ha registrato un tasso di occupazione
superiore al 60% e tariffe medie per camera oltre i 100 dollari secondo la Smith Travel Research Inc. Nel 2011 l’occupazione è salita del
4,4% attestandosi al 60,1% con tariffe medie per
camera di 101,64 dollari (+3,7%). Nel
2011 Starwood ha inaugurato 27 hotel
in Nord America e prevede di aprirne
altri 20 nel 2012, registrando inoltre
una fortissima crescita in Asia Pacifico e Medio Oriente. «Come altri
gruppi – ha sottolineato Avril – abbiamo registrato, e continuiamo
a farlo, forti crescite nella regione Asia-Pacifico, così
come in Medio Oriente, dove
Starwood conta oltre 50
strutture e nuove richieste di
investimenti continuano ad
arrivare per questi Paesi».
11
Quotidiano
3-8 febbraio 2012
www.travelquotidiano.com
Annunci economici
C e r c o
Se cerchi lavoro nel settore turistico, se hai qualche
opportunità di impiego da offrire o se vuoi vendere o
acquistare un’agenzia di viaggio, utilizza lo spazio che
Travel Quotidiano riserva agli annunci gratuiti.
Come? E’ sufficiente inviare il testo che vuoi pubblicare (massimo 100 parole spazi esclusi) all’indirizzo di
posta elettronica: [email protected]
Suntime, magazine cartaceo, mensile free-press
per viaggiatori, cerca società, ente, o associazione
sensibile ai viaggi, natura, ambiente, ecologia,
prodotti bio, benessere ecc.
Offriremmo la cessione della testata, oppure assumere l'onere come editore trasformandola eventualmente in house-organ.
Per informazioni: dott. Giuseppe De Pietro, direttore
responsabile Suntime. Cell. 348 1034329; e-mail:
[email protected]
Cercasi addetto booking/programmazione
Per ampliamento booking reparto ORIENTE, il tour
operator Auratours ricerca persona con pluriennale
esperienza nel settore. Conoscenza Sabre e gestionale Aves. Disponibilità immediata.
Inviare CV a: [email protected] o
[email protected]
Agente di viaggio cerca lavoro a MILANO, area
nord e limitrofi. Pluriennale esperienza nel settore.
Competenze maturate: responsabile business travel,
vendita pacchetti tour operator, organizzazione di
viaggi su misura, prenotazione hotel, noleggi auto.
Biglietteria aerea low cost e linea, utilizzo crs Amadeus, Sabre, Galileo, biglietteria marittima. Curriculum completo su richiesta.
Per informazioni, mail: [email protected]
Esperienza decennale come agente di viaggio
Banconista - biglietteria aerea Galileo - biglietteria
low cost - biglitteria ferroviaria con Sipax Plus- biglietteria navale - biglietteria autobus - vendita pacchetti - prenotazione hotel - noleggio auto - organizzatrice di programmi di viaggio per eventi fieristici e
viaggi su misura e itineranti soprattutto per gli sposi.
Lingue parlate: francese, inglese, ottimo livello. Tedesco scolastico.
Disponibilità immediata in CAMPANIA.
e mail: [email protected]
Emisfero Vacanze T.O., per potenziamento organico, ricerca addetta booking/front office con
minimo un anno di esperienza. Disponibilità immediata. Contratto stagionale. Inviare curriculum a:
[email protected] o contattare 346
9923914.
Agente di Viaggio
Banconista - biglietteria aerea Amadeus - Sabre Galileo , attestato corso Amadeus.
Biglietteria low cost, biglitteria ferroviaria con Sipax
Plus, corso completo sipax plus.
Biglietteria navale: Tirrenia, Moby, Snav, Sardinia
Ferries.
Biglietteria Marozzi, vendita pacchetti, prenotazione
hotel, noleggio auto.
Utilizzo sistema contabile AS400, BSP.
Lingue parlate francese, inglese, ottimo livello.Tedesco scolastico.
Disponibilità immediata
Athmane Diop, tel. 338 8837802. email:
[email protected]
CEDESI ATTIVITA' DI AGENZIA DI VIAGGIO
NORD SARDEGNA IMPORTANTE LOCALITA' TURISTICA. 30 ANNI DI AFFERMATA ESPERIENZA.
BIGLIETTERA IATA NAZIONALE E INTERNAZIONALE. LOCALE MODERNO, SPAZIOSO. ACCOGLIENTE,
ELEGANTE,
COMPLETAMENTE
ARREDATO E FORNITO DI TUTTE LE ATTREZZATURE UBICATO NELLA VIA PRINCIPALE CON 15 MT.
DI VETRINE.
AMPIO PORTAFOGLIO CLIENTI. SI ESAMINANO
SOLO PROPOSTE SERIE; CELLULARE 333 2895432.
Agenzia viaggi in Firenze specializzata in leisure
travel e viaggi di nozze seleziona collaboratori adv
esterni con titolo di direttore tecnico e proprio
portafoglio
clienti,
per
condivisione
di
fatturato/commissioni, fisso mensile minimo più
provvigioni. Nessuna spesa a vostro carico nè corso
da effettuare, la partita Iva è gradita ma non requi-
12
o f f r o
v e n d o
c o m p r o
RUBRICA DI ANNUNCI ECONOMICI
sito essenziale. Per info e contatti scrivere a:
[email protected]
Impiegata contabile, esperienza presso agenzia
di viaggio dettagliente e t.o., offresi per lavoro full
time a Roma. Max serietà, tel. 347 7786499.
Riva del Garda - Agenzia viaggi cerca agente di viaggio banconista con età non superiore ai 29 anni.
Titolo preferenziale conoscienza settore. Inviare email a: [email protected]
Tel. ore pasti tel. 335 1331244.
Iscritta alle liste di mobilità, 35 anni, decennale
esperienza presso agenzie viaggi, uso di Amadeus e
Galileo, biglietteria ferroviaria nazionale e internazionale Sipax, ottima conoscenza dei prodotti dei
principali tour operator, biglietteria marittima, uso di
Aves. Conoscenze linguistiche: inglese, francese, spagnolo. Conoscenza pacchetto Office e utilizzo di
internet e social network.
Cerco lavoro c/o agenzie viaggi/tour operator zona
Milano Centro o Milano Est.
Mail: [email protected] - cell. 342 0025149
(dopo le 18,30).
Ulisse Srl è un'importante realtà aziendale appartenente al gruppo Oltremare, società di riferimento nel settore turistico da 40 anni con uffici a
Milano, Napoli e Palermo. Per l’ampliamento del settore “corporate” siamo alla ricerca di commerciali
talentuosi che possano vendere la ricca scelta di
servizi turistici offerti da Ulisse Viaggi composta da
buoni viaggio/buoni sconto oltre che i cofanetti regalo Dreambox www.dreambox.travel per budget
inferiori.
Senior account
Il candidato/i ideale è un agente plurimandatario
che abbia preferibilmente maturato almeno 4 anni di
esperienza in un ruolo analogo presso aziende operanti nella vendita di servizi alle aziende e ben introdotto nella realtà commerciale/industriale italiana
della zona di riferimento.
Il titolare della posizione, nello specifico si occuperà
di creare contatti con aziende small, large e top,
verificare le esigenze promozionali delle stesse e
proporre i prodotti Ulisse.
Sono richieste capacità relazionali e di ascolto, doti
di comunicazione e di analisi.
Autonomia, iniziativa, determinazione e orientamento ai risultati completano il profilo ricercato.
Si offre trattamento provvigionale in linea con i più
alti livelli proposti dal mercato più rimborso spese.
Siamo alla ricerca di agenti residenti nelle seguenti
regioni:
-Piemonte
-Lombardia
-Veneto
-Emilia Romagna/Marche
-Lazio
I/le candidati/e interessati/e sono pregati di inviare
il Curriculum Vitae specificando la regione di interesse a: [email protected]
ESPERIENZA VENTENNALE MATURATA NEL SETTORE AGENZIE DI VIAGGIO. OFFRESI PART - TIME
COME AIUTO BANCONISTE, ASSISTENZA CLIENTI
etc... zona TORINO E PROVINCIA.
TEL. 011 9846487, Daria.
OFFRESI DIREZIONE TECNICA ZONA TORINO E
PROVINCIA. ESPERIENZA VENTENNALE MATURATA
NEL SETTORE. PER INFORMAZIONI 011 9846487.
Ricerchiamo rappresentanti plurimandatari
con rapporto su base provvigionale per le regioni
Veneto, Toscana, Emilia Romagna, Campania, Puglia
e Sicilia.
Le figure ideali non devono avere mandati da operatori che commercializzano le seguenti destinazioni: Penisola Iberica e Americhe.
Siamo un tour operator internazionale che ha sede
a Milano. Gli interessati potranno inviare il CV a [email protected], inserendo nell'oggetto:
Ricerca CV Travel.
Responsabile programmazione gruppi e individuali corto/medio raggio specialista Tunisia, Europa,
Egitto, offre collaborazione per start-up nuove destinazioni e formazione personale per gestione iniziative. Contattare Antonio, 366 3561346.
Agente viaggi con un'esperienza di 10 anni, con
buona dialettica acquisita negli anni e un’ottima organizzazione del proprio lavoro. Buona esperienza
nell’uso del sistema Sipax Plus per la prenotazione
della biglietteria ferroviaria, buon uso dei sistemi
online per le prenotazioni di voli, traghetti, hotel,
autonoleggi ecc …. Abile anche nella vendita di pacchetti turistici in genere, dal semplice volo+soggiorno, alla crociera, al tour, al viaggio di grupp , al
viaggio di nozze studiato nei minimi particolari.
Zona Padova, [email protected]
Trentennale
esperienza
turistica,
ricettivo,gruppi, contratti con compagnia aerea,
biglietteria aerea, patentino direttore tecnico.
Cell 338 2468264, Giuliano.
Qurantennale esperienza nel settore agenzia viaggi, offresi per qualsiasi mansione, dalla direzione
tecnica alla contabilità, dalla biglietteria alla
costruzione pacchetti sia propri sia terzi.
Cedesi inoltre agenzia con possibilità di vendita immobile 140 mq. su strada a Milano, zona Sud. Tel.
339 8530398.
Agenzia soggiorni linguistici di Milano ricerca
un'eccellente figura commerciale per relazioni con
professori e scuole, esperienza nelle vacanze studio
da almeno 2 anni, ottima conoscenza dell’inglese e
disponibilità a viaggiare.
Inviare CV a: [email protected]
Banconista con pluriennale esperienza e con
titolo di direttore tecnico, vendita pacchetti t.o.,
creazione viaggi su misura, prenotazioni alberghiere, aeree e marittime.
Offresi per lavoro in agenzia zona Milano e provincia. Contatto: 339 3285821.
ALBATRAVEL GROUP SEDE DI GENOVA
PER POTENZIAMENTO RETE COMMERCIALE,
RICERCHIAMO SALES PROMOTER PER REGIONE
SARDEGNA, CONTRATTO MONO O PLURIMANDATARIO. SI RICHIEDE CONOSCENZA RETE AGENZIALE E RESIDENZA IN REGIONE.
INVIARE CURRICULUM A:
[email protected]
DIRETTORE TECNICO ABILITATO ROMA CITTA' E
REGIONE LAZIO , DISPONIBILITA' IMMEDIATA OFFRESI PER MODICO COMPENSO. Telefonare a: 328
472650.
Promoter area Roma e Lazio, pluriennale esperienza, ottima conoscenza rete adv, valuta proposte
collaborative da parte di tour operator e compagnie
aeree - telefonare a: 328 4726504.
In agenzia di viaggio da 36 anni, emiliana (Reggio Emilia), ho sempre lavorato nella mia città.
Da 5 anni vivo in Calabria dove ho aperto un’agenzia e ne sono titolare e direttore tecnico.
Desidererei ritrasferirmi in Emilia.
Nel mio lavoro amo particolarmente il contatto con
il pubblico. Tel. 335 5411107.
Accompagnatore turistico (autorizzato) offresi
per ASSISTENZE AEROPORTUALI APT FCO e PORTO
DI CIVITAVECCHIA.
SCRIVERE A Bruna: [email protected]
Mob. 334 1988731.
Impiegata contabile, esperienza presso agenzia di
viaggio dettagliente e t.o.
Offresi per lavoro full time a Roma.
Max serietà, 347 7786499.
Pluriennale esperienza adv, biglietteria aerea,
marittima, ferroviaria Sipacs Plus, Vendita pacchetti
viaggio con i maggiori t.o. - Realizzazione viaggi su
misura - Prenotazioni hotel noleggio auto.
Contabilità sistema As 400 - Prima nota - Fatturazione clienti, contabilità Fs e biglietteria aerea
(attestato Iata Bsp).
Utilizzo sistemi informatici, Galileo , Sabre.
Piccolo pacchetti clienti.
Direttore tecnico Lombardia.
Contatti: Maria Grazia, cell 347 4600357;
mail [email protected]
Direttore tecnico di agenzia di viaggio iscritto
Albo Regione Campania offresi per copertura titolo
o consulenza o collaborazione.
Paga contenuta. Disponibilità immediata.
Contattare: [email protected]
Quotidiano
www.travelquotidiano.com
3-8 febbraio 2012
Mondo
Nel 2011
arrivi a +7,9%
Fiandre:
positivi
i flussi
dei visitatori
italiani
In crescita il segmento crocieristico e il turismo ecosostenibile. Rinnovata attenzione per la Galilea
Israele investe sui circuiti spirituali
di ALBERTO CASPANI
Numeri
111.000
Visitatori italiani
nel 2011
35.000
Arrivi italiani 2011
segmento crociere
TEL AVIV - Nonostante la
crisi economica italiana stia
incidendo sugli arrivi turistici in Israele, il segmento
dei pellegrinaggi e quello
crocieristico (ben 35 mila arrivi nel 2011) hanno permesso di confermare nella
scorsa stagione una
quota
di
Galilea
Regione in
sviluppo turistico
Tel Aviv
In 10 righe
-Rep. Dominicana
L’ente del turismo della
Repubblica Dominicana
si presenta alla Bit con
ottimi risultati: i dati
gennaio-dicembre 2011
confermano un +4,15%
di turisti per un totale di
4 milioni 776 mila 473
arrivi e l’Italia cresce del
5,13% arrivando quasi a
quota 100 mila. Per fare
il punto sulla destinazione sarà presente il
vice ministro Magaly
Toribio (pad. 2, nello
stand G19-H20).
- India
IncredibleIndia rinnova
la presenza alla Bit con
uno stand completamente rinnovato, più
grande e con più espositori.
Sarà presente in fiera il
direttore dell’ente del
turismo indiano in Italia,
Gobind
Chandra
Bhuyan (pad. 02– corsia B1 - stand C10).
in Italia - si sposa perfettamente con la nuova sensibilità ecologica del
viaggiatore contemporaneo, sfumando i confini
fra le due tipologie di visitatori. Non a caso uno
dei valori aggiunti che offre la guida ai luoghi santi
“La terra dell’Alleanza”,
recentemente pubblicata
dal direttore tecnico dell’Opera napoletana pellegrinaggi Mario Russo Cirillo, consiste proprio nell’aver individuato una
modalità di “ascolto” del
territorio da sempre peculiare del mondo ebraico».
Ecco perché due dei
nuovi circuiti lanciati in
Israele coinvolgono la regione della Galilea, dove
più marcata è l’offerta
“Stiamo puntando sulla Galilea”
Rilancio
con i city break
Notizie
circa 111 mila visitatori,
riallineandosi dunque ai
già buoni risultati antecedenti l’anno record del
2010. Proprio per questo
motivo il governo ha voluto investire circa 4 milioni di euro nel potenziamento dei circuiti spirituali, consapevole del
fatto che questo tipo
d’esperienza tende oggi a
trovare riscontro non solo
nel pubblico religioso tradizionale, ma anche nei
viaggiatori in cerca di un
rapporto più intimo e sostenibile con la Terra
Santa. «Il dialogo che il
pellegrino instaura con la
natura e l’ambiente circostanti - ha dichiarato Tzvi
Lotan, direttore dell’ufficio del turismo di Israele
Tzvi Lotan
ecoturistica: sia il Gospel
Trail, che lungo una sessantina di chilometri si
muove fra Nazareth (nella
foto), il lago di Tiberiade
e Cafarnao, sia il Pellegrinaggio sulle orme di Maria, dedicato ai luoghi
santi collegati alla vita
storica della madre di
Gesù, cercano di sostituire al viaggio in bus o in
auto un approccio di scoperta a piedi o in bicicletta. «Questa tendenza
era già emersa negli spazi
desertici del Negev e ora
ha trovato un supporto anche nelle istituzioni turistiche della Galilea, attente a valorizzare nuove
soluzioni di accoglienza
come le ecofarm. La crescita dei city-break a Tel
Aviv, così come delle vacanze sportive o balneari
a Eilat, mostra a loro volta
uno spostamento dell’offerta verso esperienze a
budget più contenuto».
BRUXELLES - Secondo
i dati turistici relativi ad
arrivi e pernottamenti
nei primi nove mesi del
2011, le Fiandre continuano a seguire un
buon trend di crescita
tra le destinazioni frequentate dai viaggiatori
italiani: tra gennaio e
settembre infatti, gli arrivi da tutto il mondo
sono complessivamente
cresciuti del 4,8% e i
pernottamenti
del
2,58%; il mercato italiano è aumentato su
entrambi i fronti più
della media internazionale (registrando un
+7,9% negli arrivi e un
+6,3% nei pernottamenti), confermando
un andamento positivo
che, dal 2006 al 2010,
ha visto una crescita
media annua attorno al
4% - 4,5%.
Il positivo quadro generale registrato finora è il
risultato della combinazione di diversi trend, alcuni dei quali tra loro
opposti: mentre continuano decisamente a
crescere le città d’arte,
guidate da Bruges e da
Bruxelles (mediamente
tra il 6,5% e il 7% ogni
anno), le località balneari e le aree rurali perdono moderatamente
terreno.
L’ente turistico prende contatti con i tour operator per rilanciare la meta dalla prossima stagione
Barbados verso la riapertura di un charter invernale
di CINZIA BERARDI
BRIDGETOWN - Nonostante l'assenza di un volo
diretto, l'isola caraibica di
Barbados ha chiuso il
2011 con un numero di visitatori italiani maggiore anche se di poche unità rispetto al 2009, quando
tale collegamento era disponibile: «Rispetto al
2010 abbiamo registrato 4
mila 425 turisti, con una
crescita del 12% che conferma l'Italia quale secondo mercato dell'Europa continentale dopo la
Germania» dichiara Robert Keysselitz, vice president Continental Europe
di Barbados Tourism Authority, giunto a Milano
per una serie di incontri
con il trade che hanno
l'obiettivo di sostenere la
riapertura di un charter
per la prossima stagione
invernale. «Questo risultato si deve ai nostri investimenti sul mercato italiano, come Barbados
Pro, il corso di formazione online lanciato lo
scorso maggio che oggi
conta 350 agenti di viaggio iscritti, di cui il 40%
certificati, ma anche un
Social network in primo piano
BRIDGETOWN - Sul fronte consumer, l’ente del turismo ha inaugurato recentemente il sito in italiano
www.visitbarbados.co/it/, declinazione del sito internazionale di Bta che i viaggiatori possono consultare per
informazioni sull’isola e per trovare le migliori proposte
di viaggio dei tour operator italiani che programmano la
destinazione.
Ai viaggiatori “social” è dedicata la fanpage di Facebook
in italiano, che conta a oggi oltre 12 mila 100 fan: qui è
possibile tenersi aggiornati sugli eventi dell’isola, trovare spunti di viaggio, anche insoliti e chiedere consigli
e suggerimenti all’ente del turismo e agli altri fan per organizzare al meglio la propria vacanza a Barbados
sito in italiano rivolto al
consumer, www.visitbarbados.co/it, con le proposte dei tour operator che
programmano la destinazione e informazioni dettagliate sulle strutture ri-
“crescita
Nel 2011 abbiamo registrato una
di italiani pari al 12%
”
Robert Keysselitz
cettive dell'isola». Periodo di punta per i visitatori italiani è l'estate, che
pesa per il 33% sul totale
degli arrivi, con un picco
di 971 passeggeri in agosto, il 23% in più rispetto
allo scorso anno. Ottime
performance anche in dicembre con 643 turisti,
con un incremento del
18%, e gennaio con 604
arrivi, il 17% in più rispetto al 2010. Per raggiungere l'isola è attual-
mente disponibile un volo
Condor da Francoforte,
attivo due volte alla settimana fino ad aprile e un
charter dalla Svezia con
Tui Nordic che ha registrato un load factor del
98%. «Barbados attraversa un periodo di grandi
rinnovamenti dal punto di
vista delle strutture alberghiere, ormai in grado di
soddisfare ogni tipo di
clientela: ad esempio,
sulla costa atlantica sono
disponibili diversi hotel di
piccole dimensioni e bed
& breakfast, molto frequentati da turisti che organizzano il proprio viaggio indipendentemente
dai tour operator» spiega
Keysselitz, che mette poi
l'accento sulla vita notturna dell'isola: «Si tratta
di una destinazione assolutamente sicura, che attira non solo gli appassionati di diving e di spiaggia
ma anche chi ama uscire
di sera, grazie alla grande
varietà di ottimi ristoranti
e locali».
13
Quotidiano
www.travelquotidiano.com
3-8 febbraio 2012
Mondo
Il 2011 si chiude con numeri positivi
Centro America,
europei in deciso
incremento
MADRID - Il Centro America ha ospitato nei primi dieci mesi del 2011 un totale di 9 milioni
577 mila turisti, secondo i dati preliminari forniti dai ministeri del turismo della regione che
comprende Belize, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua e Panama. In
particolare sono cresciuti molto gli europei, con un incremento del 6% delle visite rispetto
allo stesso periodo del 2010, per un totale di 675 mila 471 turisti contro i 637 mila 879 del
2010. I tedeschi e gli italiani rappresentano gli europei maggiormente in crescita nel Centro
America, con un +21% e un +9%. Nel dettaglio, secondo i dati forniti dal Belize Tourism Board, il numero dei visitatori da gennaio a ottobre 2011 è aumentato del 6% rispetto al 2010.
Secondo il ministero del turismo del Costa Rica, il Paese ha accolto nei primi dieci mesi del
2011 un totale di 2 milioni 67 mila 231 turisti, con un aumento del 2% rispetto allo stesso periodo del 2010. Gli europei sono cresciuti del 6%. El Salvador ha invece mantenuto il numero di turisti, tuttavia sono aumentati gli europei rispetto al resto del mondo, grazie ai voli
diretti di Iberia da Madrid a San Salvador. In Honduras, secondo i dati forniti dall’Istituto
del turismo dell’Honduras, l’incremento è stato del 5% per un totale di un milione 753 mila
441 turisti contro un milione 670 mila 109 dell’anno precedente. Relativamente agli europei
che hanno visitato la regione da gennaio a ottobre 2011, l’incremento è stato del 4%. Il numero dei turisti che sono arrivati in Nicaragua è stato pari a 899 mila 498, con un aumento
del 3%. Da gennaio a ottobre 2011, il numero dei visitatori a Panama è aumentato del 10%
arrivando a un milione 485 mila 409 turisti, 136 mila 970 in più rispetto al 2010.
Le due città brasiliane siglano una dichiarazione di intenti per unire le forze nell’ambito della promozione
Rio e Fox do Iguaçu, Maravilhas do Brasil
BRASILIA - Intensificare la
promozione del turismo internazionale sulle destinazioni brasiliane: è questo
l'obiettivo della dichiarazione di intenti siglata a Rio
de Janeiro tra il Convention
Bureaux di Rio de Janeiro,
Foz do Iguaçu ed Embratur,
rappresentato dal suo presidente, Flavio Dino. L'iniziativa di Cvb mira a rendere le
“Maravilhas do Brasil” un
vero e proprio brand, un
marchio registrato per veicolare in modo congiunto
le informazioni relative
alle due città.
L'idea di questa campagna “due in uno” nasce
dal titolo assegnato alla
statua del Cristo Redentor, che lo vede annoverato tra
le nuove
Sette
Meraviglie del Mondo e
quello assegnato lo
scorso anno
alle cascate
di Iguaçu,
entrate a far
parte delle
nuove sette
Meraviglie
Naturali del
Mondo. «Grazie a questo tipo
di riconoscimenti l'immagine del Brasile si è costantemente rafforzata,
dimostrando una promozione turistica internazionale particolarmente efficace, - ha commentato
Flavio Dino -. Tutte le
iniziative che sostengono
le strategie per migliorare
la visibilità turistica del
Brasile sul mercato inter-
“L’immagine
del Brasile va
rafforzandosi
Flavio Dino
”
nazionale sono le benvenute. La promozione congiunta di Rio e Iguaçu offre grandi opportunità per
portare turisti stranieri
nel nostro Paese. Si tratta
di due destinazioni a cinque stelle, luoghi rinomati a livello internazionale». Attualmente, Rio e
Foz do Iguaçu si trovano
al secondo e terzo posto
nella lista delle città con
il più alto numero di turisti internazionali, rispettivamente con il 13,1% e
6,7%. Se giudicate come
destinazioni prettamente
leisure, si aggiudicano la
prima e la seconda posizione.
Dal 28 febbraio
al 1° marzo
Johannesburg:
il Mice
di scena
al “Meetings
Africa”
CAPE TOWN - Torna
anche quest’anno il più
grande appuntamento
con l’industria Mice dell’Africa meridionale.
Circa 200 buyer internazionali, provenienti da
tutto il mondo, sono attesi all’edizione 2012 di
Meetings Africa che presenterà il meglio dell’offerta africana in termini
di business travel, organizzazione di eventi,
conferenze, meeting,
viaggi incentive e team
building.
Meetings
Africa si terrà al Sandton
Convention Centre di
Johannesburg dal 28
febbraio al 1° marzo. La
grande esibizione di business travel, dove buyer
locali e internazionali incontrano i servizi e i
prodotti dell’industria
Mice sudafricana, è organizzata da South African Tourism.
15
Scarica

Centralizziamo il turismo