Comunicato stampa “La Vita nella Grotta” Percorso didattico ‐ archeologico tra creatività e scienza La Grotta degli Dei nella Baia di Manaccora di Peschici, un importante pezzo del puzzle della storia dell’umanità nel cuore Gargano, tutto da scoprire. L’incendio del 2007 sembrava aver seppellito sotto la cenere l’idea di un parco archeologico che finalmente desse il giusto valore alle importanti tracce di riti religiosi risalenti alle età paleolitica e del bronzo rinvenuti, a due passi dal Comune di Peschici, nel Grottone della Baia di Manaccora, conosciuto anche con il suggestivo nome di Grotta degli Dei. A riprendere quel discorso interrotto dalle fiamme di quasi quattro anni fa, ci pensa oggi “La Vita nella Grotta” un progetto composto da una ricca offerta didattica gratuita indirizzata agli Istituti scolastici della Provincia di Foggia. “La Vita nella Grotta” è il frutto del lavoro della neonata associazione foggiana MIRA, composta da quattro professioniste del settore. Un giovane e appassionato gruppo di lavoro che ha come obiettivo la rivitalizzazione e l’apertura alla collettività del sito archeologico della Grotta degli Dei. Un importante progetto di recupero e rivitalizzazione della memoria storica e culturale del territorio, con un potenziale da sfruttare anche nel settore turistico, visto il posizionamento del sito su uno dei tratti di costa più suggestivi del promontorio garganico. Non a caso, tra gli obiettivi di “La Vita nella Grotta” c’è l’ampliamento del flusso turistico con escursioni aperte a tutti sia di una sola giornata che per più giorni. Il recupero del sito archeologico della Grotta degli Dei ha un alto valore culturale e didattico, soprattutto per gli istituti scolastici garganici che raramente raggiungono siti culturali a causa della loro posizione geografica. Fondamentale sarà il coinvolgimento dei docenti referenti delle scuole primarie e secondarie di I grado. Le attività didattiche serviranno a sviluppare negli studenti l’interesse alla ricerca, alla conoscenza e alla riflessione su argomenti legati all’attualità e alle problematiche del nostro ambiente. Il contatto diretto con i luoghi e i reperti che essi hanno preservato nel corso dei millenni, avverrà attraverso modalità e strumenti innovativi che saranno alla base delle iniziative educative. Il risultato principale a cui MIRA punta è, infatti, quello di avvicinare i ragazzi al mondo dei musei e dei siti archeologici. Il progetto “La vita nella Grotta” si svilupperà dal mese di settembre 2011 al mese di giugno 2012. Il calendario dei lavori prevede tra novembre 2011 e febbraio 2012, l’avvio di lezioni didattiche in aula e la raccolta di documentazione fotografica, insieme all’illustrazione agli studenti dell’opuscolo didattico “La vita nella Grotta”. Tra marzo e maggio 2012, si svolgeranno le attività sul campo con visite guidate e attività laboratoriali presso il sito archeologico. La conclusione dei lavori è prevista nel mese di giugno 2012, con una relazione conclusiva del progetto nella quale verranno inseriti i dati di affluenza, gradimento e i lavori svolti, più un resoconto finale. 4000 studenti più gli accompagnatori: questo è il bacino di utenza che MIRA intende raggiungere, ipotizzando nei sette mesi di attività didattica (lezioni in aula e sul campo) il coinvolgimento di circa 50 studenti al giorno. Fondamentale sarà portare “La Vita nella Grotta” al di là dei confini provinciali, su tutto il territorio regionale e del Sud Italia. Molto importante ai fini divulgativi è anche il dialogo avviato da tempo con la sezione della provincia di Foggia del FAI ‐ Fondo Ambientale Italiano ‐ che, con l’associazione MIRA, condivide l’interesse per il sito della Grotta degli Dei. Ma l’intenzione dell’associazione MIRA è quella di trasformare questa esperienza “a tempo determinato” in un’occasione di sviluppo territoriale di più ampio respiro, avviando successivamente attività di formazione di operatori didattici e gestionali del sito presso la comunità locale. Per ulteriori informazioni sul progetto contattare l’associazione MIRA al numero di tel. 389 1343289 o all’indirizzo e‐mail [email protected] Sede operativa dell’associazione Museo Provinciale di Storia Naturale –
viale di Vittorio,31‐71121‐Foggia 
Scarica

La Vita nella Grotta - Biblioteca Provinciale di Foggia La Magna