CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
QUATTORDICESIMA LEGISLATURA
GRUPPO MISTO
RENDICONTO SULL’UTILIZZO DEI CONTRIBUTI DEL CONSIGLIO RELATIVI AL PERIODO
01 Gennaio 2012 / 11 Ottobre 2012
RELAZIONE ILLUSTRATIVA
La presente relazione, a corredo dello schema allegato, riguarda la rendicontazione del
Gruppo Misto del Consiglio Regionale della Sardegna della XIVa Legislatura per il
periodo che va dal 1 Gennaio 2012 all’11 Ottobre 2012.
Il Gruppo Misto sino alla data dell’11 giugno era composto da 9 Consiglieri e tre
dipendenti in posizione di comando.
Dal 12 giugno all’11 ottobre i consiglieri sono diventati sette ed i dipendenti due sempre
in posizione di comando. Durante questo periodo ed esattamente dal 26 maggio sino al
10 giugno il Gruppo sono stati revocati i comandi del personale. Dal 10 luglio all’11
Ottobre i dipendenti in comando sono due: il Sig. Paolo Zucca dipendente regionale
con qualifica D ed la Sig.ra Elisabetta Tuveri dipendente università con qualifica B.
Al punto 1.1 del rendiconto viene riportato l’importo comprensivo sia dei contributi
previdenziali della Sig.ra Tarsilla Rossi per il periodo 1.1.2012/25.5.2012 e della Sig.ra
Elisabetta Tuveri per i periodi 1.1.2012/25.05.2012 e 10.07.2012/11.10.2012
comprensivo dell’indennità di valutazione per l’anno 2010 e del rimborso sostitutivo di
mensa. (Vedi Tabella A).
Al punto 1.3 l’importo totale di varie collaborazioni professionali. Per la specifica dei
collaboratori e de i relativi importi viene allegata la tabella B.
Le spese indicate al punto 2.1 riguardano la cancelleria, tutte le stampe a colori
realizzate con carta speciale di documenti, il materiale di consumo (quali: toner,
cartucce utilizzate per stampanti e fax).
Al punto 2.2 sono riportate tutte le spese telefoniche, rete fissa, cellulari, schede
prepagate per l’attività del Gruppo.
1
Al punto 2.4, fra le spese diverse, sono state inserite la registrazione di account,
domini, necrologie ed i contributi per iniziative di solidarietà come, tra le quali:
“Rossella Urru, bambini ospedalizzati fuori regione, Sardegna in Palestina, ecc.
Tra le spese generali al punto 3.1 sono state effettuate delle riparazioni dei computer e
tra le manutenzioni sono stati effettuati gli aggiornamenti di software ed antivirus.
Le spese di rappresentanza sono indicate al punto 3.4 ed hanno riguardato, trofei,
patrocini, spese di ristorazione dovute ad incontri politici prevalentemente con
amministratori locali e rappresentanti di varie categorie e associazioni e contributi per
manifestazioni sportive e giornate di studio.
Le spese al punto 4.1, sono relative alla spesa per l’organizzazione delle conferenze
stampa (preparazione cartelle con i relativi documenti) hanno riguardato la
presentazione delle seguenti proposte di legge e mozioni:
Proposte di Legge:
354 del 18 gennaio 2012
Norme transitorie e urgenti in materia di composizione degli organi degli locali
in Sardegna
n.363 del 16 febbraio 2012
Istituzione del Parco paesaggistico di Tuvixeddu-Tuvumannu a Cagliari
n.372 del 22 marzo 2012
Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n.12 (Norme in materia di usi
civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977 n.1 concernente
l’organizzazione amministrativa della Regione Sardegna
n.376 del 2 aprile 2012
Misure di sostegno e promozione dell’informazione locale e disciplina della
comunicazione istituzionale
n.379 del 11 aprile 2012
Norme urgenti in materia di enti locali
n.399 del 27 giugno 2012
Modifiche ed integrazioni all’articolo 7 della legge regionale 30 maggio 1997,
n.20 (Nuove norme inerenti provvidenze a favore di persone residenti in
Sardegna affette da patologie psichiatriche. Modifiche e integrazioni alla
legge regionale 27 agosto 1992, n.15 concernente: “Nuove norme inerenti
provvidenze a favore degli infermi di mente e dei minorati psichici residenti in
Sardegna
n.401 del 5 luglio 2012
Norme in materia di turismo itinerante
n.402 del 5 luglio 2012
Istituzione di una Assemblea costituente eletta a suffraggio universale per la
riscrittura del Nuovo Statuto Speciale della Sardegna in attuazione degli esiti
del referendum consultivo del 6 maggio 2012
n.404 del 13 luglio 2012
Disposizioni relative alla Fondazione Teatro Lirico di Cagliari e per la
prosecuzione del progetto SCUS.
n.409 del 2 agosto 2012
Disposizioni di modifica del comma 7 dell’articolo 3 della legge regionale 15
marzo 2012, n.6 (legge finanziaria 2012) e disposizioni urgenti relative
all’ENAS
2
Proposte di Legge:
n.414 del 3 settembre 2012
Finanziamento agli enti locali per il funzionamento dei Centri servizi per il
lavoro (CSL), dei Centri servizi inserimento lavorativo (CESIL) e delle
agenzie di sviluppo locale di cui all’articolo 6, comma 1, lettera e), della legge
regionale 5 marzo 2008, n.3, e disposizioni modificative dell’articolo 3,
comma 5, della legge regionale 7 agosto 2009, n.3, e dell’articolo 4, comma
1, della legge regionale 13 giugno 2012, n.12, come modificato dall’articolo 2,
comma 1, della legge regionale 26 giugno 2012, n.13.
n.424 del 3 ottobre 2012
Norme per la Continuità delle concessioni demaniali ai fini di pesca e
acquacoltura.
n.426 del 3 ottobre 2012
Norme in materia di controlli di legittimità degli atti degli enti locali, della
Regione e delle spese di funzionamento del Consiglio regionale e dei gruppi
consiliari
Proposte di Legge Statutaria
n.11 del 17 marzo 2012
Legge elettorale regionale
n.12 del 20 marzo 2012
Legge Statutaria
Mozioni
n.160 del 17 gennaio 2012
Sulle urgenti misure e azioni che il Presidente della Regione deve
intraprendere rispetto alla diplomazia e agli organi internazionali Farnesina,
Nazioni unite, Cooperazione internazionale, ONG presenti nei territori
interessati) attivandosi in prima persona e in tempi celeri presso i governi
degli Stati africani interessati e presso le capitali del Magreb e del Sahel, per
perorare la causa della liberazione di Rossella Urru, cooperante sarda del
Comitato internazionale per lo sviluppo dei popoli (CISP) e degli altri colleghi
spagnoli rapiti.
n.161 del 20 gennaio 2012
sulle problematiche occupazionali, sociali ed ambientali conseguenti all'annuncio, da
parte di ALCOA, di voler di procedere alla chiusura dello smelter di Portovesme e
sulle prospettive e ricadute per l'intera filiera dell'alluminio e per lo sviluppo del
territorio del Sulcis-Iglesiente, con richiesta di convocazione straordinaria del
Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
n.164 del 7 febbraio 2012
Sulle necessarie disposizioni da impartire alle strutture tecnico-amministrative da
parte dell'Assessorato regionale della difesa dell'ambiente perché sia garantito il
massimo approfondimento delle analisi preventive finalizzate alle valutazioni di
impatto ambientale relative al progetto di ricerca di idrocarburi denominato "Eleonora"
concernente perforazioni per ricerca gas naturale e petrolio in n. 167 del 23 febbraio
2012, Sul piano di dimensionamento delle istituzioni scolastiche e di ridefinizione della
rete scolastica e dell'offerta formativa per l'anno scolastico 2012-2013.
n.166 del 21 febbraio 2012
Sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari presso la località
di Capo S. Marco (Cabras).
3
Mozioni
n.168 del 6 marzo 2012
Sulle iniziative da assumere per evitare che gli istituti penitenziari sardi siano
trasformati in carceri di massima sicurezza e per consentire l'immediata consegna dei
lavori per la realizzazione di quattro nuove strutture penitenziarie, con richiesta di
convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del
Regolamento.
n.169 del 5 marzo 2012
Sulla procedura di riordino fondiario elaborata dal Consorzio di bonifica della
Sardegna meridionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai
sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
n.170 del 7 marzo 2012
Sulla necessità che si proceda con urgenza alla dismissione delle servitù militari in
Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei
commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento
n.171 del 19 marzo 2012
Sull'assenza di politica sanitaria, sul conseguente e grave incremento del disavanzo,
sulla preoccupante situazione del Servizio sanitario della Sardegna e sull'urgente
necessità di approvare i documenti di programmazione sanitaria, con richiesta di
convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del
Regolamento.
n.172 del 20 marzo 2012
Sui contenuti dell'accordo anti contraffazione ACTA e sulle conseguenze che si
determinerebbero sul mercato digitale e sui diritti delle persone e delle comunità.
n.173 del 21 marzo 2012
Sulla realizzazione di impianti fotovoltaici nel Comune di Porto Torres da parte della
società E.ON Climate & Renewables Italia Solar.
n.174 del 22 marzo 2012
Sulla mancata attuazione del programma di infrastrutturazione e di riconversione
produttiva dell'area industriale e portuale di Arbatax, con richiesta di convocazione
straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
n.175 del 22 marzo 2012
sullo stato d'attuazione degli impegni assunti a seguito della sottoscrizione del
protocollo d'intesa denominato Patto per il territorio, con richiesta di convocazione
straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
n.176 del 6 aprile 2012
Sulla situazione delle imprese operanti in Sardegna fornitrici dei materiali utilizzati
dalle imprese appaltatrici di lavori pubblici in ambito regionale.
n.177 del 12 aprile 2012
n.178 del 26 aprile 2012
Sulla gara d'appalto per l'affidamento delle rotte aeree per la continuità territoriale della Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei
commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
sulla necessità che la Regione autonoma della Sardegna si costituisca parte civile nel
procedimento penale che si aprirà presso il Tribunale di Perugia per la vicenda concernente il grande evento della Presidenza italiana del G8, anno 2009, presso l'ex Arsenale de La Maddalena.
n.179 del 2 maggio 2012
Sull'emergenza sanitaria e sociale causata dall'amianto in Sardegna, che ha già
provocato decine di decessi tra i lavoratori esposti e continua a provocare tra di essi
nuovi e gravi casi di malattia, sulla impellente necessità di far ricomprendere,
nell'ambito degli atti di indirizzo ministeriali che dal 2001 regolano i benefici
previdenziali per i lavoratori esposti all'amianto, tutti i siti sardi ad oggi esclusi e sulla
mancata applicazione della legge regionale 16 dicembre 2005, n. 22, con richiesta di
convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del
Regolamento.
n.182 del 17 maggio 2012
Sull'applicazione al contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) dei lavoratori
dell'Ente foreste della Sardegna dell'articolo 9, comma 1, del decreto legge n. 78 del
2010 con oggetto: "Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di
competitività economica", convertito con modificazioni dall'articolo 1 della legge 30
luglio 2010, n. 122, che dispone il contenimento delle spese in materia di pubblico
impiego e sul processo di stabilizzazione dei precari dell'Ente foreste della Sardegna,
con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3
dell'articolo 54 del Regolamento.
4
Mozioni
n.184 del 23 maggio 2012
Sulle procedure di nomina degli amministratori degli enti strumentali, delle agenzie,
delle società in house, partecipate e controllate dalla Regione, con richiesta di
convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del
Regolamento.
n.185 del 29 maggio 2012
Sulla esigenza di provvedere con urgenza ad attrezzare adeguatamente e a
completare funzionalmente il reparto di cardiologia pediatrica dell'Ospedale Brotzu a
Cagliari.
n.186 del 31 maggio 2012
Sulla nomina dell'amministratore unico della Carbosulcis, con richiesta di
convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del
Regolamento.
n.188 del 31 maggio 2012
Sulla mancata attivazione, nella maggior parte delle scuole primarie della Sardegna,
del modello a tempo pieno, malgrado le numerose richieste delle famiglie e le
deliberazioni formali di impegno da parte delle amministrazioni locali con richiamo
specifico alla situazione delle scuole del Comune di Nuoro, con richiesta di
convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del
Regolamento.
n.189 del 12 giugno 2012
Affinché il Presidente e la Giunta regionale intervengano presso il Governo affinché
l'Italia non ratifichi il trattato MES (Meccanismo europeo di stabilizzazione) o Fondo
salva stati.
n.190 del 13 giugno 2012
Sulle condizioni che si sono verificate nell'area industriale di Ottana a seguito del
disimpegno della società Terna nei confronti di Ottana Energia e sul suo
declassamento, nonché sulle gravi ripercussioni sulle aree industriali sarde a seguito
di tale declassamento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai
sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
n.191 del 29 giugno 2012
Sull'esigenza di interventi per il miglioramento dell'assistenza alle demenze e ad alla
malattia di Alzheimer, per la redazione del piano regionale demenze e la
riorganizzazione delle strutture specialistiche per la diagnosi e il trattamento (Unità
valutative Alzheimer - UVA), con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio
ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
n.192 del 5 luglio 2012
In merito alle criticità sulla realizzazione di una discarica per rifiuti cosiddetti non
pericolosi in località Pranu Mannu nell'isola amministrativa del Comune di
Decimomannu in Provincia di Cagliari.
n.193 del 5 luglio 2012
Sulle conseguenze della sentenza della Corte costituzionale n.147 del 4 giugno 2012
in tema di dimensionamento scolastico, sull'inerzia della Giunta regionale nei confronti
delle disposizioni incostituzionali contenute nella legge n. 111 del 2011 e sulla
necessità di adottare al più presto un nuovo piano di dimensionamento scolastico che
non svilisca il sistema educativo regionale come l'attuale, con richiesta di
convocazione straordinaria ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
n.194 del 13 luglio 2012
Sulla nomina dei rappresentanti presso gli organi decisionali esecutivi dei singoli
gruppi di azione locale (GAL), con richiesta di convocazione straordinaria del
Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
n.195 del 24 luglio 2012
Sullo stato di illegittimità gestionale e organizzativa in cui attualmente verso il
consorzio che ha in affidamento il Parco regionale Molentargius-Saline e sul
conseguente progressivo stato di abbandono e degrado del compendio naturale.
n.196 del 24 luglio 2012
Sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per garantire adeguati
livelli di tutela della lingua sarda in sede di ratifica della Carta europea delle lingue
regionali o minoritarie (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).
n.197 del 24 luglio 2012
Sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per l'abrogazione, in
sede di conversione del comma 16 dell'articolo 14 del decreto legge n. 95 del 2012
(Spending review) al fine di evitare un ridimensionamento delle autonomie scolastiche
in Sardegna (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).
5
Mozioni
n.199 del 30 luglio 2012
Sulla necessità che la Giunta regionale provveda ad adottare gli atti necessari per
rimuovere le ipotesi di cumulo di incarichi, con richiesta di convocazione straordinaria
del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
n.200 del 2 agosto 2012
Sulla rimodulazione del piano di dimensionamento delle istituzioni scolastiche e di
ridefinizione della rete scolastica e dell'offerta formativa per l'anno scolastico 20122013, a seguito dell'intervento della Corte costituzionale di cui alla sentenza
n. 147/2012.
n.201 del 28 agosto 2012
Sul necessario, immediato e risolutivo intervento del Governo italiano a difesa
dell'intero apparato industriale e produttivo sardo, a partire dal mantenimento e
sviluppo delle attività di filiera dell'alluminio nel territorio del Sulcis-Iglesiente,
provvedendo nel caso anche ad impedire, con l'adozione di strumenti straordinari,
ogni eventuale azione finalizzata alla fermata degli impianti ALCOA.
n.202 del 3 settembre 2012
Sulla drammatica situazione dei lavoratori della Vinyls di Porto Torres e sull'intervento
delle istituzioni regionali a sostegno della trattativa in corso col Ministero e con ENI.
n.204 del 5 settembre 2012
Sul fallimento della gestione dell'intero management della Società Carbosulcis Spa,
con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3
dell'articolo 54 del Regolamento.
n.205 del 5 settembre 2012
Sull’applicazione dell’articolo 2, comma 40, della legge regionale n. 3 del 2009 e
dell’articolo 6, comma 3, della legge regionale n. 16 del 2011 inerente il passaggio del
personale dell’Associazione regionale allevatori della Sardegna (ARAS) all’Agenzia
regionale LAORE anche a seguito della sentenza della Corte costituzionale
n. 212/2012, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei
commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.
n.206 del 5 settembre 2012
Sullo stato della vertenza Sardegna, con riferimento particolare alla situazione di
grave crisi dell'apparto industriale sardo e in generale dell'intero sistema economicoproduttivo isolano, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi
dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
n.210 del 20 settembre 2012
n.213 del 27 settembre 2012
n.216 del 1 ottobre 2012
Per la richiesta dell'immediata revoca della delega dell'Assessore regionale dell'industria, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e
3 dell'articolo 54 del Regolamento.
Sulle improrogabili scadenze per l'istituzione di zone franche in Sardegna.
Sulla revoca del bando "Scuola digitale [email protected]" e sull'accordo di programma tra il
Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca (MIUR) e la Regione sui temi
della cloud education, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai
sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
Al punto 4.3 relative alle stampe di altre pubblicazioni sono state inserite le stampe di
opuscoli per seminari.
Al punto 4.4. sono state inserite le spese per la stampa di manifesti, locandine ecc.
relative all’attività del Gruppo.
6
Le spese al punto 5.1, sono relative all’organizzazione e partecipazione a convegni e di
iniziative e riunioni politiche come da allegato prospetto:
Data
Luogo
Oggetto
17/01/2012
Roma
Riunione su crisi finanziaria
18/01/2012
Nuoro
Forum Lavoro, sviluppo locale, solidarietà
07/02/2012
Cagliari
Incontro per UISP sullo sport
20/01/2012
Nuoro
Riunione su stato di crisi del territorio nuorese
07/02/2012
Bono
Incontro precari Goceano
13/02/2012
Sassari
Convegno ISPROM
13/02/2012
Porto Torres
Convegno Nautica
17-19_02/2012
Milano
BIT
20/02/2012
Cagliari
Convegno sulla lingua sarda
27/02/2012
Oristano
Incontro amministratori locali per presentazione bilancio regionale
03/03/2012
Seulo
Lo sviluppo locale è morto, viva lo sviluppo locale
11/03/2012
Uri
Riunione su utilizzo risorse idriche in agricoltura
13/03/2012
Oliena
Convegno su Autonomia e Sovranità
15/03/2012
Cagliari
Iniziativa “Tra crisi economica e democrazia sospesa” Chi comanda qui?
21-26_03/2012
Algeria
Conferenza Città Storiche del Mediterraneo
24/03/2012
Roma
Consiglio Nazionale API
27/03/2012
Olbia
Convegno E-port su sviluppo nautica e portualità turistica
29/03/2012
Cagliari
Incontro per patto di stabilità
29/03/2012
Cagliari
Incontro per politiche giovanili
04/04/20121
Alghero
Seminario su Tematiche, riforme e ruolo dei comuni
04/04/2012
Roma
Incontro Alcoa
04/04/2012
Cagliari
Incontro per organizzazione amministrativa RAS
04/04/2012
Cagliari
Incontro per presentazione articolo 18
11/04/2012
Roma
Situazione politica rapporti Stato-Regioni Autonome
14/04/2012
Alghero
Incontro per elezioni comunali
15/04/2012
Arzachena
Incontro per elezioni comunali
18/04/2012
Roma
Riunione Consiglio Nazionale API
17/04/2012
Roma
Incontro Politico Istituzionale
25/04/2012
Alghero
incontro per elezioni comunali
27/04/2012
Modena
Seminario “Corpus and Genre in English for Academic Purposes”
03/05/2012
Tramatza
Incontro amm.ri locali per referendum maggio 2012
12-14_/05/2012
Castelsardo
Ospitalità Convegno sulle relazioni nel Mediterraneo e progetti di
cooperazione fra Sardegna e Palestina
13/05/2012
Sassari
Convegno Enti Locali e Portualità sul Turismo
18/05/2012
Alghero
Incontro su enti locali e servizi ai cittadini
7
Data
Luogo
Oggetto
20/05/2012
Arzachena
Incontro su sviluppo turistico ed nuovi investitori
21/05/2012
Porto Torres
Convegno Sport e Cultura
23-24_05/2012
Roma
Incontro su situazione politica e istituzional
23/05/2012
Roma
Incontro situazione politica e istituzionale
11/06/2012
Cagliari
Incontro su situazione politica
12/06/2012
Roma
Incontro su situazione politica e istituzionale
18/06/2012
Ardauli
Incontro su situazione politica istituzionale
25/06/2012
Roma
Incontro su situazione politica istituzionale
30/06/2012
Oristano
Incontro situazione politica sarda
7-8_07/2012
Roma
Seminario sul futuro sistema Autonomie e dei movimenti autonomistici in
Italia
22/08/2012
Alghero
Riunione situazione politica regionale
01/09/2012
Villanovaforru
Convegno cooperazione mediterranea
29/09/2012
S.M.Navarrese
Incontro su Nautica PL 130
29/09/2012
Ardauli
Incontro su utilizzo laghi a fini turistici
nonché all’ospitalità (pernottamento e vitto) per relatori in occasione di convegni,
riunioni, pranzi e cene di lavoro dei consiglieri regionali con consulenti, amministratori,
rappresentanti sindacali e di categorie produttive, docenti universitari al fine di
approfondire varie tematiche inerenti le attività consiliari e politiche del gruppo.
Al punto 5.2 sono state sostenute le spese dei liberi professioni per cosulenza, pareri
ed adempimenti fiscali (Vedi Tabella C). A queste spese vengono aggiunte le
consulenze informatiche della Società dei Servizi “BSI Soluzioni Informatiche”.
Al punto 5.3 sono riportate le spese per l’acquisto di libri, riviste, e quotidiani.
Il rimborso delle spese sostenute per viaggi con mezzi di trasporto pubblici o privati e
missioni effettuate sia in Sardegna che nella Penisola, per la partecipazione a convegni
e manifestazioni ed iniziative varie, sono riportati complessivamente al punto 6.1
Nelle spese di cui al punto 7, per provvista di beni e di servizi, viene riportato il costo
per l’acquisto di attrezzature varie per gli uffici del gruppo.
Al punto 8 vengono riportati i costi di locazione locali e relative spese per convegni,
riunioni ed attività politica dei componenti del gruppo.
Il corrente esercizio si chiude con un avanzo di €.225.702,86
Cagliari, 14 Novembre 2012
8
Scarica

Scarica la relazione illustrativa