Seconda Guerra Mondiale
Riferimenti storici:
Riferimenti culturali:
Altri riferimenti:
Cronologia
Cause
Tendenza alla guerra dei regimi fascisti, fragilità degli accordi di pace successivi alla prima guerra mondiale, crisi economica
mondiale, alleanza tra Germania, Italia, Giappone: Ottobre 1936 Asse Roma-Berlino – Nov. 1936 patto anti-Komintern (Giappone +
Germania vs Russia)
Preparativi 1938- 39
1938
Politica imperialista tedesca e conquista dello spazio vitale
(marzo) - annessione dell’Austria (Anschluss)
Richiesta di annessione della regione cecoslovacca dei Sudeti
(settembre) - Conferenza di Monaco: Mussolini, Hitler, Chamberlain (GB), Daladier (Fr)
GB e Fr accettano l’annessione dei Sudeti in cambio dell’indipendenza della Cecoslovacchia
1939
(marzo) invasione ed occupazione nazista di Boemia e Moravia (terzo Reich)
Slovacchia stato vassallo della Germania
Richiesta di Danzica alla Polonia
Difesa della Polonia da parte di Francia e Gran Bretagna
(aprile) - invasione italiana dell’Albania (creazione dell’impero)
(22 maggio) - Patto d’acciaio tra Germania ed Italia (patto militare di aiuto reciproco)
(23 agosto) - Patto Molotov - von Ribentrop (patto di non aggressione + protocollo segreto) - spartizione della Polonia e della regione
baltica (URSS: Finlandia, Estonia, Lettonia, Bessarabia -Germania: Lituania)
La prima fase del conflitto 1939-41
Scoppio
Aggressione tedesca alla Polonia, occupazione di Polonia e di Francia, resistenza inglese all’occupazione tedesca, entrata in guerra
dell’Italia
Prof.ssa Grazia D’Auria - web: www.graziadauria.it - mailto: grazia.dauria@istruzione.it
Pag.
1
Seconda Guerra Mondiale
Cronologia
1939
(1 settembre) Aggressione tedesca alla Polonia
(3 settembre) Francia e Gran Bretagna dichiarano guerra alla Germania
(17 settembre) occupazione sovietica della Polonia
1940
(Aprile) invasione di Danimarca e Norvegia (guerra lampo)
(10 giugno) l’Italia entra in guerra a fianco della Germania
(14 giugno)Hitler, passando per Belgio ed Olanda, occupa Parigi
(22 giugno)Resa della Francia e firma dell’armistizio: Centro–Nord sotto l’occupazione tedesca, Centro–Sud governo collaborazionista
del generale Petain, con sede a Vichy
Fallimento della campagna militare italiana in Grecia
(luglio – settembre) Battaglia d’Inghilterra (Resistenza inglese all’aggressione tedesca)
(agosto – settembre) Offensiva italiana in Sudan, Somalia, Egitto (contro la Gran Bretagna) dopo iniziali successi contrattacco inglese
(presa di Addis Abbeba) e perdita della Cirenaica
(27 settembre) Patto tripartito (Germania, Italia, Giappone)
1941
Situazione: guerra d’Africa, invasione dell’URSS, attacco giapponese agli USA
(marzo) Lend – Lease Act (Legge affitti e prestiti): concessioni di aiuti economici e militari senza obbligo di pagamento immediato
(aprile) la Germania in aiuto dell’Italia nei Balcani: occupazione di Iugoslavia, Bulgaria, Grecia e l’isola di Creta; egemonia tedesca sui
Balcani (controllo economico, politico, militare) nel Nord Africa: le truppe naziste, guidate da Rommel, giungono a pochi chilometri da
Suez
(22 giugno) operazione Barbarossa (invasione dell’URSS) - cause: motivi ideologici (URSS patria del bolscevismo, conquista dello
spazio vitale a danno dei popoli slavi) ricchezza materie prime (grano, petrolio, popolo russo da avviare al lavoro coatto)
trasformazione della guerra lampo in guerra di logoramento: battaglia di Leningrado, tattica della terra bruciata, guerriglia partigiana
(14 agosto) sottoscrizione Carta Atlantica tra Roosevelt e Churchill in funzione antinazista, libertà di commercio, autodeterminazione
dei popoli, rifiuto della forza nelle controversie internazionali
(7 dicembre) Attacco giapponese agli Stati Uniti. Distruzione della flotta alla rada alle Hawaii, a Pearl Harbor - cause:USA ostacolo
all’egemonia nipponica in Asia (anni 30 aggressione nipponica alla Manciuria e alla Cina, occupazione dell’Indocina; in prospettiva
occupazione delle colonie francesi, britanniche, olandesi)
USA ostacolo all’autonomia economica del Giappone
(8 dicembre) USA e Gran Bretagna dichiarano guerra al Giappone
(12 dicembre) Italia e Germania dichiarano guerra agli Stati Uniti. La guerra diventa “mondiale”.
Prof.ssa Grazia D’Auria - web: www.graziadauria.it - mailto: grazia.dauria@istruzione.it
Pag.
2
Seconda Guerra Mondiale
Cronologia
La svolta 1942-43
1942
Dominio nazista in Europa - Supremazia della “grande Germania”, sterminio degli Ebrei, resistenza al nazismo, collaborazionismo
La sconfitta dell’Asse, controffensiva sovietica in Russia, controffensiva anglo-americana nell’Atlantico in Nord Africa nel Pacifico
sbarco degli alleati in Sicilia e in Normandia
Crollo dei paesi dell’Asse - Caduta del fascismo, resa della Germania, sconfitta del Giappone
Nuovo ordine mondiale voluto da Hitler - Grande Germania (tutti i popoli di lingua tedesca), territori di importanza strategica sotto il
dominio dell’Asse (Francia, Belgio, Polonia, Moravia, Boemia, Slovacchia, Iugoslavia, Albania, Grecia), governi collaborazionisti
(Francia di Vichy), paesi alleati (Italia, Ungheria, Romania, Bulgaria), Ebrei e zingari “non uomini” avviati ai campi di sterminio (shoah)
URSS territorio da sfruttare, serbatoio di manodopera
Sterminio degli ebrei - Soluzione finale ’41/’42 (Endlosung) del problema razziale, morte per sei milioni di Ebrei e oltre mezzo milione
di zingari, ebrei rinchiusi nei ghetti, rastrellamenti in tutta Europa, fucilazioni di massa, deportazione nei campi di sterminio, la morte
avviene per: fame, malattia, sfinimento fisico, nei forni crematori
deportazioni anche di omosessuali (triangolo rosa), zingari (triangolo viola), asociali (triangolo nero), detenuti politici (triangolo rosso),
Testimoni di Geova (triangolo marrone), detenuti comuni (triangolo verde) / (kapò)
Resistenza al nazismo - Guerriglia partigiana in Iugoslavia (truppe di Tito), Russia, Italia, Francia (guidata da De Gaulle, governo della
Francia libera, in esilio a Londra)
Controffensiva sovietica in Russia - Alleanza tra anglo-americani e russi vs Germania
(Giugno) Fronte orientale: i tedeschi + Armir (armata italiana in Russia) violenta offensiva per il controllo dei giacimenti petroliferi del
Caucaso.
(autunno inverno) Controffensiva sovietica nella battaglia di Stalingrado, sconfitta dei tedeschi in ritirata fino a Berlino,
sconfitta e decimazione delle truppe italiane.
(23 ottobre) Battaglia di El Alamein: controffensiva inglese (generale Montgomery), gli italo-tedeschi perdono la Libia.
(novembre) Sbarco anglo-americano in Marocco ed Algeria
1943
(gennaio) Conferenza di Casablanca, obiettivo: resa senza condizioni della Germania
(maggio) Gli italo-tedeschi sono sconfitti anche in Tunisia: tutto il Nord Africa in mano agli anglo-americani
(10 luglio) Sbarco alleato in Sicilia e crisi del regime fascista
(25 luglio) Seduta del Gran Consiglio del fascismo, destituzione ed arresto di Mussolini
(3 settembre) Badoglio firma l’armistizio con gli anglo-americani
(8 settembre) Reso pubblico l’armistizio con gli Alleati, Il re e Badoglio fuggono a Brindisi, I tedeschi occupano l’Italia settentrionale
(9 settembre) Sbarco alleato a Salerno
(23 settembre) Mussolini fonda la Repubblica sociale di Salò (stato fascista sotto il controllo tedesco)
Prof.ssa Grazia D’Auria - web: www.graziadauria.it - mailto: grazia.dauria@istruzione.it
Pag.
3
Seconda Guerra Mondiale
Cronologia
La vittoria degli alleati 1944-45
Avanzata degli alleati, La resa della Germania, La sconfitta del Giappone
1944
(4 giugno) gli Alleati liberano Roma e respingono i Tedeschi fino alla linea gotica (Rimini - La Spezia)
(6 giugno) sbarco alleato in Normandia, liberazione di Belgio e di quasi tutta la Francia
(19 agosto) insurrezione di Parigi: De Gaulle, capo della resistenza, ritorna a Parigi
l’Armata Rossa caccia i nazisti dall’URSS
gli Stati Uniti costringono il Giappone ad abbandonare i territori occupati
La resa della Germania, bombardamento a tappeto sulle città tedesche
1945
(aprile) gli Alleati si riuniscono sul fiume Elba
(30 aprile) Hitler si suicida
(2 maggio) i Russi entrano a Berlino
(7 maggio) la Germania firma la resa senza condizioni
La sconfitta del Giappone
(6 agosto) bomba atomica su Hiroshima
(9 agosto) bomba atomica su Nagasaki
(2 settembre) il Giappone firma la resa senza condizioni
Fine della seconda guerra mondiale
Prof.ssa Grazia D’Auria - web: www.graziadauria.it - mailto: grazia.dauria@istruzione.it
Pag.
4
Scarica

Seconda Guerra Mondiale