Attività e procedimenti
Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria
Area: SEGRETARIO GENERALE
Obblighi di pubblicazione dei dati aggregati relativi
Posizione Organizzativa: Affari Generali e del Personale
all'attività amministrativa
Ufficio: PROTOCOLLO
Tipologie di procedimenti
Descrizione del procedimento
Responsabile del procedimento - Recapito
telefonico – casella posta elettronica
D'Ufficio
Consegna dei fascicoli da parte dell’ufficio protocollo
Riferimento normativo: Manuale di gestione del protocollo informatico approvato
dalla Giunta con atto n. 104 del 2.8.2011
Geom. Luca Astolfi
0861 335230
[email protected]
Sig. Angelo Florimbi
0861 335230
[email protected]
D'Ufficio
Protocollazione corrispondenza in entrata e in uscita
Riferimenti normativi: Manuale di gestione del protocollo informatico approvato
dalla Giunta con atto n. 104 del 2.8.2011
Geom. Luca Astolfi
0861 335230
[email protected]
Sig. Angelo Florimbi
0861 335230
[email protected]
Atti e documenti da allegare
Tempi
Modalità di
richiesta
informazioni
Strumenti di
tutela
Non previsti
A vista
Non previsti
Non previsti
Non previsti
Link
accesso
Via e-mail, via
1 giorno salvo
fax, contatti
motivato
telefonici,
differimento personalmente
presso gli uffici
Responsabile del
Provvedimento e del Potere
sostitutivo
Customer satisfaction
Modalità per effettuazione
pagamenti
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
Ufficio: PERSONALE
D'Ufficio
Ad iniziativa di parte
Attività e procedimenti
Dott. Filippo Benucci
0861 335216
Espletamento procedure concorsuali
[email protected]
Dott.ssa
Riferimenti normativi: D. Lgs. n. 165/2001 e Regolamento sulle modalità di
Lidia Iannetti
0861 335220
acquisizione e sviluppo del personale approvato dalla Giunta camerale con atto n.
[email protected]
68 del 17.06.2008
Rilascio certificazioni ed attestati vari
Rilascio di copie conformi e restituzione di atti e documenti concorsuali
Riferimenti normativi: D.P.R. n. 445/2000
Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria
Non previsti
Previsti dal
Bando
Via e-mail, via
fax, contatti
Giudice
telefonici,
Amministrativo
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
Non previsti
A vista
Via e-mail, via
fax, contatti
Giudice
telefonici,
Amministrativo
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
Procedimenti ad iniziativa di parte – atti e
documenti
Tempi
Dott.ssa Lidia Iannetti
0861 335220
[email protected]
Dott. Filippo Benucci
0861 335216
[email protected]
Responsabile del procedimento - Recapito
telefonico – casella posta elettronica
Modalità di
richiesta
informazioni
Strumenti di
tutela
Link
accesso
Potere sostitutivo
Customer satisfaction
Modalità per effettuazione
pagamenti
Segretario Generale
NO
NO
Area II
Ragioneria
Tipologie di procedimenti
Emissioni ordinativi di pagamento derivanti da
provvedimenti del Segretario Generale e/o dirigenziale
Descrizione del procedimento
Area Economico – Finanziaria; Ufficio Bilancio, controllo di gestione e programmazione
30 giorni dalla
data di
ricevimento della
fattura salvo
ritardi dovuti alla
via e mail,
regolarizzazione telefonicamente
di DURC non
o via fax
Effettivo: Dott. Giuseppe Cipolloni 0861/335275 [email protected];
d'ufficioSupplente: Rag. Rossella Guzzini
regolari
- 0861/335229( 0861/356067)
[email protected]
reclamo
NO
Provveditorato
Tipologie di procedimenti
Descrizione del procedimento
Concessione in uso sale camerali (salone conferenze, sale riunioni)
Vittorio Piermatteo – 0861 335234 –
[email protected]
Francesco Di
Carlo – 0861 335295 – [email protected]
Verifica conformità delle prestazioni eseguite a quelle pattuite
Cesare Taraschi – 0861 335226 –
[email protected]
Marco De Federicis
– 0861 335296 – [email protected];
Vittorio Piermatteo – 0861 335234 –
[email protected]; Francesco Di Carlo –
0861 335295 – [email protected]; Umberto
D'Ufficio
Rosini – 0861 335227 – [email protected]
Lavori: 60 gg dalla
data di
presentazione
relazione finale
lavori;
Servizi/Forniture:
30 gg
presentazione
fattura
E-mail: [email protected]
Ricorso al Tar
Segretario Generale
Liquidazione fatture
Emissione atto di liquidazione fatture di competenza
Cesare Taraschi – 0861 335226 –
[email protected]
Marco De Federicis
– 0861 335296 – [email protected];
Vittorio Piermatteo – 0861 335234 –
[email protected]; Francesco Di Carlo –
0861 335295 – [email protected]; Umberto
Rosini – 0861 335227 – [email protected]
D'Uffico
30 gg data
presentazione
fattura
Segretario Generale
Inventariazione dei beni
Procedura di registrazione in inventario
Francesco Di Carlo – 0861 335295 –
[email protected]
Vittorio
Piermatteo – 0861 335234 – [email protected] D'Ufficio
30 gg dalla data di
collaudo
E-mail: [email protected]
Esperimento procedure lavori, servizi e forniture
Cesare Taraschi – 0861 335226 –
[email protected]
Marco De Federicis
– 0861 335296 – [email protected]; Umberto
D'ufficio
Rosini – 0861 335227 – [email protected]
30 gg da richiesta
Concessione sale camerali
Collaudi
Procedure lavori, servizi e forniture
Carta Nazionale Servizi
Carta Tachigrafica
Rilascio carta nazionale servizi
Rilascio carta tachigrafica
Raffaella Di Paola – 0861 335258 –
[email protected]
Pasquale
Pezzi – 0861 335289 – [email protected]
Raffaella Di Paola – 0861 335258 –
[email protected]
Pasquale
Pezzi – 0861 335289 – [email protected]
Ad iniziativa di parte
Ad iniziativa di parte
Ad iniziativa di parte
30 giorni dalla
richiesta
A vista
A vista
Ricorso Segretario
E-mail: [email protected]
Generale
E-mail: [email protected]
Ricorso al Tar
E-mail: [email protected]
Ricorso al Tar
E-mail: [email protected]
E-mail: [email protected]
Segretario Generale
Contanti
presso
cassa
Provveditorato
Pos presso cassa
Provveditorato
Bonifico
bancario
–
Iban:
IT21X060551530000000000018
6
Versamento su c/c postale
n° 202648
Segretario Generale
Segretario Generale
Contanti presso cassa
Provveditorato
Pos presso cassa Provveditorato
Bonifico bancario – Iban:
IT21X0605515300000000000186
Versamento su c/c postale n°
202648
Segretario Generale
Contanti presso cassa
Provveditorato
Pos presso cassa Provveditorato
Bonifico bancario – Iban:
IT21X0605515300000000000186
Versamento su c/c postale n°
202648
Contratti di locazione
Cesare Taraschi – 0861 335226 –
[email protected]
Marco De Federicis
– 0861 335296 – [email protected]
D'Ufficio
Stipula contratti di locazione
Attività e procedimenti
Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria
Responsabile del procedimento - Recapito
telefonico – casella posta elettronica
30 giorni dall'inizio
locazione
E-mail: [email protected]
Procedimenti ad
iniziativa di
parte – atti e
documenti
Tempi
Modalità di
richiesta
informazioni
Contanti presso cassa
Provveditorato
Pos presso cassa Provveditorato
Bonifico bancario – Iban:
IT21X0605515300000000000186
Versamento su c/c postale n°
202648
Segretario Generale
Strumenti di
tutela
Link accesso
Potere sostitutivo
Customer satisfaction
Modalità
per
effettuazio
ne
pagamenti
Obblighi di pubblicazione dei dati aggregati relativi all'attività amministrativa
Tipologie di procedimenti
Ad iniziativa di parte
D'ufficio
Area Regolazione del Mercato e Tutela del
Consumatore: Ufficio Metrico
Descrizione del procedimento
Istanza, in bollo,
con
allegata
copia
della
licenza
di
pubblica
sicurezza
ai
sensi
dell'art.
127 del T.U.
Approvato con
Regio Decreto
18.6.1931,
n.
773
e
successive
Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 modifiche.
La
Assegnazione marchio metalli preziosi ed iscrizione nel registro degli assegnatari Disciplina dei titoli e dei marchi di identificazione
[email protected]
Sig.
licenza non è 60 giorni
(artt. 10 e 14 D.Lgs. 251/99)
dei metalli preziosi, ai principi comunitari
Franceschini Oreste
0861 335205 richiesta
per
[email protected]
coloro che sono
iscritti
all'albo
delle
imprese
artigiane. Sono
dovuti diritti di
segreteria pari
ad
€
31,00
nonché diritti di
saggio
e
marchio di cui
all'art. 7, comma
1, del D.Lgs. n.
51/99
Aggiornamento registro assegnatari (art. 14, comma 4, D.Lgs. 251/99)
In funzione della
iscrizione
richiesta viene
aggiornato
il
registro
degli
Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 - assegnatari.
Disciplina dei titoli e dei marchi di identificazione
[email protected]
Sig. L'aggiornament
30 giorni
dei metalli preziosi, ai principi comunitari
Franceschini Oreste
0861 335205 - o
è
anche
[email protected]
conseguente a
variazioni
societarie
dell'impresa
titolare
del
marchio.
Via e-mail, via
fax, contatti Giustizia
telefonici,
amministrativ
personalmente a
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
D'Ufficio
D'ufficio
D'ufficio
Ad iniziativa di parte
Incarico predisposizione matrici punzoni (D.Lgs. 251/99, art. 10)
L'ufficio
non
oltre due mesi
dalla data di
presentazione
della richiesta di
assegnazione
del marchio di
identificazione
dei
metalli
preziosi
assegna
al
richiedente
il
numero
caratteristico del
marchio emette
Assegnazione al richiedente del numero Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 a disposizione
caratteristico del marchio di identificazione dei
[email protected]
Sig.
le matrici recanti 2 mesi
metalli preziosi per farne eseguire le matrici Franceschini Oreste
0861 335205 le impronte del
recanti le impronte del marchio stesso
[email protected]
marchio stesso.
La realizzazione
del
punzone
comporta
il
pagamento
di
un diritto,
a
favore
della
Camera
di
Commercio nel
cui
territorio
sarà individuata
l'azienda
preposta
all'esecuzione
del punzone
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
(?)
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Comunicazione sulla Gazzetta Ufficiale della cessazione
identificazione dei metalli preziosi (D.P.R.150/2002, art. 29)
Il procedimento
è
attivato
d'ufficio
e
segnala
il
provvedimento
adottato
relativamente
Regola le modalità di pubblicazione dei marchi di
all'avvenuta
identificazione dei metalli preziosi scaduti, ritirati
Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 - scadenza,
al
o annullati e di quelli eventualmente riattribuiti.
di
[email protected]
Sig. ritiro
o
Anche degli eventuali smarrimenti o furti di
30 giorni
Franceschini Oreste
0861 335205 - annullamento,
punzoni recanti l'impronta del marchio di
[email protected]
allo
identificazione viene data notizia sulla Gazzetta
smarrimento od
Ufficiale.
al furto nonché
ad
eventuali
riattribuzioni del
marchio
di
identificazione
dei
metalli
preziosi.
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
(?)
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Deformazione punzoni ritirati (D.P.R. 150/2002, art. 29)
dei
marchi
Il procedimento
è
attivato
Regola le modalità di deformazione dei punzoni Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 - d'ufficio
e
scaduti, ritirati od annullati e quelli resi inservibili
[email protected]
Sig. prevede
la
6 mesi
all'uso do che essi sono stati riconsegnati alla Franceschini Oreste
0861 335205 - deformazione
competente Camera di Commercio.
[email protected]
dei punzoni con
cadenza almeno
semestrale.
Attestazioni di conformità CE bilance a funzionamento non automatico (D.Lgs. Verifica della
517/92)
fabbricante
conformità
dichiarata
Istanza
di
sottoposizione
alla verifica CE
dello strumento
per pesare a
funzionamento
non automatico
con
allegata
dichiarazione di
conformità
rilasciata
dal
fabbricante.
Sono
dovuti
diritti
di
Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 segreteria di cui
dal
[email protected]
Sig.
al
tariffario 30 giorni
Franceschini Oreste
0861 335205 reperibile
nel
[email protected]
sito web della
Camera
di
Commercio
I.A.A. di Teramo
alla
pagina
dedicata
all'ufficio metrico
(
www.te.camcom.it
→ regolazione
del mercato e
tutela
del
consumatore →
ufficio metrico)
Via e-mail, via
fax, contatti Giustizia
telefonici,
amministrativ
personalmente a
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Con
le
modalità
stabilite
dalla
Camera di
Commercio
nel
cui
territorio
sarà
individuata
l'azienda
preposta
all'esecuzio
ne
del
punzone
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Ad iniziativa di parte
L'utente metrico
produce istanza
diretta
ad
ottenere
il
collaudo di posa
in
opera
di
strumenti
fissi
(distributori
di
carburante, con
approvazione
ministeriale,
bilance
…).
Sono
dovuti
Gli strumenti metrici prima di essere messi in
diritti
di
commercio sono sottoposti alla verificazione Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 segreteria di cui
Collaudo di posa in opera strumenti fissi e contestuale verifica periodica (R.D. prima e successivamente alla verificazione
[email protected]
Sig.
al
tariffario 30 giorni
31.1.1909 n. 242; D.M. 182/2000)
periodica. Se trattasi di strumenti fissi (bilance, Franceschini Oreste
0861 335205 reperibile
nel
distributori di carburante ...) devono essere [email protected]
sito web della
sottoposti a collaudo di posa in opera.
Camera
di
Commercio
I.A.A. di Teramo
alla
pagina
dedicata
all'ufficio metrico
(
www.te.camcom.it
→ regolazione
del mercato e
tutela
del
consumatore →
ufficio metrico)
Ad iniziativa di parte
L'officina
meccanica che
intende operare
nel campo dei
tachigrafi digitali
è
tenuta
a
presentare,
al
Ministero dello
Sviluppo
EconomicoDipartimento
per l'impresa e
l'internazionalizz
azione,
Direzione
Generale per il
mercato,
la
concorrenza, il
consumatore,
vigilanza
e
normativa
Sulla base delle istanze prodotte da officine
tecnica – Div.
meccaniche per interventi su tachigrafi digitali
XV, strumenti di
tese ad ottenere l'autorizzazione ad operare su Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 - misura,per
il
Esame istanze ed esame tecnico per il rilascio da parte del Ministero dello Sviluppo
tachigrafi digitali da rilasciarsi dal Ministero dello
[email protected]
Sig. tramite
della
Economico, della autorizzazione alle officine meccaniche ad operare sui tachigrafi
30 giorni
Sviluppo Economico, gli ispettori metrici operano Franceschini Oreste
0861 335205 - Camera
di
digitali (D.M. 10.8.2007)
un controllo tecnico sulla rispondenza ai requisiti [email protected]
Commercio
di legge delle strumentazioni e degli ambienti
I.A.A. istanza in
necessari
bollo, il cui facsimile
può
essere reperito
sul
sito
dell'Unione
Italiana
delle
Camere
di
Commercio
I.A.A.
alla
pagina
www.unioncamere.net
,
sezione:
“Tachigrafi
digitali”,
corredata della
documentazione
prevista
dal
D.M. 10.8.2007.
Sono
dovuti
diritti
di
segreteria pari
ad € 370,00
Via e-mail, via
fax, contatti Giustizia
telefonici,
amministrativ
personalmente a
presso gli uffici
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
(?)
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Ad iniziativa di parte
L'officina
meccanica che
intende
procedere
al
rinnovo
dell'autorizzazio
ne concessa dal
Ministero dello
Sviluppo
Economico
produce istanza,
il cui fac-simile
può
essere
reperito sul sito
dell'Unione
Italiana
delle
Sulla base delle istanze prodotte da officine
Camere
di
meccaniche per interventi su tachigrafi digitali
Commercio
tendenti
ad
ottenere
il
rinnovo
della Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 Esame istanze tendenti ad ottenere da parte delle officine meccaniche operanti nel
I.A.A.
alla
autorizzazione concessa dal Ministero dello
[email protected]
Sig.
campo dei tachigrafi digitali il rinnovo annuale delle autorizzazioni concesse da
pagina
30 giorni
Sviluppo Economico l'ufficio prende atto della Franceschini Oreste
0861 335205 Ministero dello Sviluppo Economico (D.M. 10.8.2007)
www.unioncamere.net
richiesta e trasmette copia degli atti al Ministero [email protected]
alla sezione:
dello Sviluppo Economico ed all'Unione Italiana
Tachigrafi
delle Camere di Commercio I.A.A.
digitali,
indirizzata alla
Camera
di
Commercio
I.A.A. di Teramo
corredandola
dei documenti
elencati
nell'istanza
di
rinnovo
come
indicati
nel
predetto
facsimile.
Sono
dovuti diritti di
segreteria pari
ad € 185,00
Il procedimento
è
attivato
d'ufficio
in
Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 Nel sistema informatico “Eureka” vengono
conseguenza
[email protected]
Sig.
archiviati e gestiti i dati relativi agli utenti metrici
dell'attività
di 30 giorni
Franceschini Oreste
0861 335205 comprensivi degli strumenti di cui fanno uso
verifica
e
[email protected]
controllo
sugli
strumenti
metrici.
D'ufficio
Iscrizione elenco utenti metrici e variazioni (D.M. 182/2000, art. 9)
Ad iniziativa di parte
Il
richiedente
che
intende
fabbricare pesi
o
misure
deposita presso
la Camera di
Coloro che si propongono di fabbricare, pesi,
Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 - Commercio
misure o strumenti da usarsi in commercio, per
Rilascio certificazione avvenuto deposito marchio di fabbrica (R.D. 226/1902, art. 1
[email protected]
Sig. I.A.A. l'impronta
pesare o per misurare, devono produrre
30 giorni
lett. B)
Franceschini Oreste
0861 335205 - del marchio di
dichiarazione scritta alla Prefettura della località
[email protected]
fabbrica
e
nella quale intende esercitare l'attività.
dell'avvenuto
deposito l'ufficio
rilascia
certificazione da
produrre
alla
Prefettura.
Ad iniziativa di parte
Rilascio Certificazioni o copie conformi
Trattasi di
interessati
duplicazione
a
richiesta
Istanza in bollo
con la quale si
richiede
il
rilascio
di
certificazioni o
copie conformi
di documenti. I
diritti
di
segreteria sono
Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 pari ad € 5,00
degli
[email protected]
Sig.
per
le 30 giorni
Franceschini Oreste
0861 335205 certificazioni; €
[email protected]
5,00 oltre 0,10
per ogni pagina
per copie di atti
ed € 3,00 per
autenticazioni di
copie
(D.M.
2.12.2009 su G.
U. 17.12.2009,
n. 293).
Via e-mail, via
fax, contatti Giustizia
telefonici,
amministrativ
personalmente a
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
(?)
personalmente
presso gli uffici
Dott. Salvatore Florimbi 0861
335213
[email protected]
Via e-mail, via
fax, contatti Giustizia
telefonici,
amministrativ
personalmente a
presso gli uffici
Dott. Salvatore Florimbi 0861
335213
[email protected]
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Ad iniziativa di parte
Rilascio concessione conformità metrologica (D.M. 179/2000 artt. 6 e 7)
Il
fabbricante
presenta
alla
Camera
di
Commercio
apposita
domanda
di
concessione
contenente tutti
gli
elementi
voluti dall'art. 7
del
D.M.
28.3.2000,
n.
179.
Sono
dovuti diritti di
La concessione di conformità metrologica è Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 segreteria di cui
rilasciata ai fabbricanti di strumenti metrici che
[email protected]
Sig.
al
tariffario 30 giorni
dispongano di un sistema di garanzia di qualità Franceschini Oreste
0861 335205 reperibile
nel
della produzione
[email protected]
sito web della
Camera
di
Commercio
I.A.A. di Teramo
alla
pagina
dedicata
all'ufficio metrico
(
www.te.camcom.it
→ regolazione
del mercato e
tutela
del
consumatore →
ufficio metrico)
Via e-mail, via
fax, contatti Giustizia
telefonici,
amministrativ
personalmente a
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Ad iniziativa di parte
Libretto metrologico convertitori volumi di Gas (D.M. 16.4.2012, n. 75)
Coloro
che
richiedono nel
periodo fino al
7.6.2014
la
verificazione
periodica
dei
convertitori
di
volume di gas
Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 Viene rilasciato in occasione della prima
saranno muniti,
[email protected]
Sig.
verificazione periodica dei convertitori di volume
all'atto
della
Franceschini Oreste
0861 335205 di gas
esecuzione
[email protected]
della
prima
verifica,
di
“libretto
metrologico”
così
come
previsto dall'art.
4, comma 6, del
D.M. 75/2012.
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Ad iniziativa di parte
Il
titolare
dell'officina
provvede a far
vidimare
dall'ufficio
metrico
il
registro
degli
Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 - interventi. Sono
Le officine autorizzate agli interventi in materia di
Vidimazioni registri relativi agli interventi in materia di tachigrafi analogici (D.M.
[email protected]
Sig. dovuti diritti di
tachigrafi analogici devono tenere aggiornato il
10 giorni
24.5.1979, art. 6)
Franceschini Oreste
0861 335205 - segreteria pari
registro degli interventi.
[email protected]
ad
€
10,00
(Decreto
2.12.2009
su
G.U.
17.12.2009, n.
293) oltre ad
una marca do
bollo
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Ad iniziativa di parte
Coloro
che
richiedono
l'assegnazione
del marchio di
identificazione
dei
metalli
Riguarda quelle aziende che pur esercitando
preziosi
Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 come attività principale la vendita di prodotti finiti
possono essere
Sopralluogo tecnico per il rilascio del nulla-osta per l'assegnazione del marchio dei
[email protected]
Sig.
di fabbricazione altrui, risultano dotati di un
anche venditori 30 giorni
metalli preziosi (D.P.R. 150/2002, art. 26)
Franceschini Oreste
0861 335205 proprio laboratorio idoneo alla fabbricazione di
di prodotti di
[email protected]
oggetti in metalli preziosi.
fabbricazione
altrui; in tale
circostanza
l'ufficio metrico
verifica l'idoneità
dell'attrezzatura
presente.
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Ad iniziativa di parte
Verifica prima strumenti (art. 13 R.D. 23.8.1890, n. 7088; D.M. 28.3.2000, n. 179)
L'utente
presenta
lo
strumento alla
verifica
producendo
istanza in carta
semplice. Sono
dovuti diritti di
segreteria di cui
al
tariffario
reperibile
nel
Devono essere sottoposti a verifica prima tutti gli Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 sito web della
strumenti, con approvazione nazionale, nuovi o
[email protected]
Sig.
Camera
di 30 giorni
ridotti a nuovo prima che essi siano posti in Franceschini Oreste
0861 335205 Commercio
commercio.
[email protected]
I.A.A. di Teramo
alla
pagina
dedicata
all'ufficio metrico
(
www.te.camcom.it
→ regolazione
del mercato e
tutela
del
consumatore →
ufficio metrico)
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
giampiero[email protected]
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Ad iniziativa di parte
Il titolare dello
strumento
per
pesare
e
misurare il cui
periodo
di
validità
della
precedente
verificazione
periodica è in
scadenza
formula istanza
al competente
ufficio
Metrico
per richiederne
il rinnovo della
validità
per il
periodo
consentito;
analoga istanza
Nell'ambito delle attività degli Uffici Metrici
è prodotta da
Non previsto: Via e-mail, via
rientrano le verificazioni periodiche e le Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 - colui che ha
nei
tempi fax, contatti
Verifiche periodiche e rilegalizzazioni strumenti (distributori di carburante, rilegalizzazioni di strumenti per misurare e per
[email protected]
Sig. sottoposto
ad
consentiti dalla telefonici,
convertitori volumi di gas, bilance) (D.M. 28.3.2000, n. 182)
pesare di cui gli utenti ne hanno l'uso al fine di Franceschini Oreste
0861 335205 - intervento
disponibilità
personalmente
determinare
le
quantità
dei
prodotti [email protected]
tecnico
lo
dell'ufficio
presso gli uffici
commercializzati
strumento
in
uso.
Sono
dovuti diritti di
segreteria di cui
al
tariffario
reperibile
nel
sito web della
Camera
di
Commercio
I.A.A. di Teramo
alla
pagina
dedicata
all'ufficio metrico
(
www.te.camcom.it
→ regolazione
del mercato e
tutela
del
consumatore →
ufficio metrico)
Ad iniziativa di parte
I
laboratori
interessati
al
riconoscimento
della
propria
idoneità
ad
effettuare
le
verificazioni
sugli strumenti
metrici
diversi
dai MID present
apposita SCIA
(segnalazione
certificata
di
inizio
attività)
alla Camera di La
Commercio
presentazione
Gli strumenti di misura rientranti nelle categorie
della provincia della
descritte all'art. 1, comma 6, del D.M. 10.12.2001
in cui hanno la segnalazione
(Masse e misure campione; misure di capacità,
sede operativa certificata
di
comprese quelle montate su autocisterna;
principale,
inizio di attività
strumenti per pesare; complessi di misura per
corredata della consente
Via e-mail, via
carburanti; misuratori di volumi di liquidi diversi Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 Riconoscimento idoneità dei laboratori all'esecuzione della verificazione periodica
documentazione l'immediato
fax, contatti Giustizia
dal carburante e dall'acqua; misuratori massicci
[email protected]
Sig.
degli strumenti di misura (D.M. 10.12.2001 – Direttiva Ministero dello Sviluppo
prevista dall'art. avvio
telefonici,
amministrativ
di gas metano per autotrazione; strumenti per la Franceschini Oreste
0861 335205 Economico 30.7.2004)
4 comma 1 del dell'attività:
personalmente a
misura di lunghezze compresi i misuratori di [email protected]
D.M.
l'ufficio metrico presso gli uffici
livello dei serbatoi) e comunque diversi dai MID
10.12.2001.
nel termine di
possono essere sottoposti a verifica periodica da
Sono
dovuti 60
giorni
laboratori riconosciuti idonei all'esecuzione di
diritti
di accerta
il
detta verifica da parte delle competenti Camere
segreteria di cui possesso dei
di Commercio
al
tariffario requisiti
reperibile
nel dichiarati
sito web della
Camera
di
Commercio
I.A.A. di Teramo
alla
pagina
dedicata
all'ufficio metrico
(
www.te.camcom.it
→ regolazione
del mercato e
tutela
del
consumatore →
ufficio metrico)
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Ad iniziativa di parte
L'acquirente di
pesi, misure e
strumenti
per
pesare
e
misurare all'atto
della
presentazione
all'ufficio
doganale dove
le
predette
attrezzature
fanno ingresso
provenienti da
un paese non
Unione Europea
designa l'ufficio
Metrico
competente
a
rilasciare
il
Il proprietario di pesi, misure e strumenti per
certificato
di
pesare e misurare fabbricati in paesi non Unione
scarico e ad
Europea ed importati nello Stato si presentano
effettuare
la
alla dogana dichiarando l'Ufficio Metrico al quale
verificazione
debbono essere spediti gli stessi strumenti per
Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 - prima
degli
essere sottoposti alla verificazione prima. La
Rilascio liberatoria e bolla cauzione strumenti provenienti dall'estero a seguito di
[email protected]
Sig. strumenti
in
dogana accompagna gli strumenti con bolletta di
30 giorni
verifica prima (T.U. Pesi e Misure R.D. 23.8.1890, n. 7088)
Franceschini Oreste
0861 335205 - parola.
Sono
cauzione all'ufficio designato dal presentatore
[email protected]
dovuti diritti di
che dopo aver riconosciuto la quantità degli
segreteria per la
oggetti descritti nella bolletta doganale rilascia
certificazione di
un certificato di scarico che libera il proprietario
discarico pari ad
della merce dall'obbligo contratto con la bolletta
€ 5,00 e i diritti
di cui innanzi.
di
esecuzione
della
verifica
prima di cui al
tariffario
reperibile
nel
sito web della
Camera
di
Commercio
I.A.A. di Teramo
alla
pagina
dedicata
all'ufficio metrico
(
www.te.camcom.it
→ regolazione
del mercato e
tutela
del
consumatore →
ufficio metrico)
Ad iniziativa di parte
Colui che ha
effettuato
l'erroneo
versamento od il
legale
rappresentante,
nel
caso
di
imprese,
Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 - propone
In caso di errato versamento colui che lo ha
[email protected]
Sig. istanza, in carta
effettuato ne può richiedere il rimborso entro il
30 giorni
Franceschini Oreste
0861 335205 - libera,
con
termine di prescrizione
[email protected]
allegata
la
prova,
in
originale,
del
versamento
erroneo
ed
indicando
le
modalità
di
accredito
del
rimborso
Rimborso per errato versamento di tariffe metriche (art. 2033 codice civile)
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Via e-mail, via
fax, contatti Giustizia
telefonici,
amministrativ
personalmente a
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
D'ufficio
Procedimento sanzionatorio nell'ambito della metrologia legale e nelle materie di
competenza dell'ex Ufficio Provinciale dell'Industria, del Commercio e Procedimenti sanzionatori nelle materie
dell'Artigianato (cfr. “Lista controlli” art. 25 D.Lgs. 14.3.2013, n. 33) [Legge 24 competenza degli uffici metrici ed ex UPICA
novembre 1981, n. 689)
Entro
il
termine
di
trenta giorni
I
funzionari
dalla
data
preposti con le
della
modalità di cui
contestazion
alla legge 24
90
giorni
e
o
novembre 1981,
dall'accertame
notificazione
n.
689
nto
per
la
della
accertano
notifica
dei
violazione gli
d'iniziativa o su
processi
interessati
segnalazione
verbali
di
possono far
eventuali
Via e-mail, via
Sig. Gianfranco Ciofani
0861 335260 contestazione
far pervenire
violazioni
alle
fax, contatti
di
[email protected]
Sig.
di
violazione
all'autorità
norme sia in
telefonici,
Franceschini Oreste
0861 335205 punibile
con
competente
materia
di
personalmente
[email protected]
sanzioni
a ricevere il
metrologia
presso gli uffici
amministrative
rapporto
legale che nelle
se
il
scritti
materie già di
sanzionato
difensivi
e
competenza
risiede in Italia;
documenti e
dell'Ufficio
360 se risiede
possono
Provinciale
all'estero
chiedere di
dell'Industria,
essere
del Commercio
sentiti dalla
e
stessa
dell'Artigianato.
autorità (art.
18
Legge
689/81)
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Per
le
sanzioni il
cui importo
è
di
competenz
a
dell'Erario il
pagamento
deve
essere
eseguito
mediante
l'utilizzo del
Mod. F 23
che
è
allegato,
precompila
to,
al
processo
verbale di
accertame
nto
della
violazione
amministra
tiva; per le
spese
di
notifica di
competenz
a
della
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo:
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X06055
15300
0000000001
86; presso
gli sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo
di
carte
di
credito
Area Regolazione del Mercato e Tutela del
Consumatore: Ufficio Ex Upica
Ad iniziativa di parte
Colui
che
intende
registrare
un
marchio,
un
disegno
e
modello
o
intende
brevettare una
invenzione od
un modello di
utilità deposita
la
relativa
modulistica
debitamente
sottoscritta (la
documentazione
, i costi, la
modulistica
richiesta
e
quanto
necessario per il
Tutte le domande, le istanze, gli atti, i documenti e i ricorsi
corretto
notificati menzionati nel codice della proprietà industriale
(D.Lgs. 30/2005), ad eccezione di quanto previsto da
deposito
è
0861 335261
convenzioni ed accordi internazionali, sono depositati, Rag. Ida Di Matteo
presente nella
Deposito istanze di registrazione di marchi, disegni e modelli e deposito istanze presso l'Ufficio italiano brevetti e marchi, presso le Camere [email protected] Dott.ssa
pagina
web a vista
di commercio, industria, artigianato ed agricoltura e presso Claudia Ruggieri
brevettazione di invenzioni, modelli di utilità (art. 147 D.Lgs. 30/2005)
0861 335238 della Camera di
gli uffici o enti pubblici determinati con decreto del Ministro [email protected]
Commercio
dello sviluppo economico. Gli uffici o enti anzidetti, all'atto
del ricevimento rilasciano l'attestazione dell'avvenuto
I.A.A.
di
deposito.
Teramo:
www.te.camcom.i
t --> modulistica
→ brevetti e
marchi). Sono
dovuti, tra gli
altri, diritti di
segreteria pari
ad € 43,00 se si
chiede
copia
conforme
all'originale del
documento
depositato
diversamente il
costo è pari ad €
40,00 (Decreto
2.12.2009
su
G.U.
17.12.2009, n.
293).
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
D'ufficio
La
documentazione
relativa
alla
registrazione ed
alla
brevettazione
dei titoli della
proprietà
industriale,così
come depositata
è inserita in
apposito
Entro dieci giorni dal deposito dei titoli della Rag. Ida Di Matteo
0861 335261
programma
Inoltro documentazione relativa al deposito di marchi e brevetti al Ministero dello proprietà industriale l'ufficio trasmette all'Ufficio [email protected] Dott.ssa
informatico ed 10 giorni
Sviluppo Economico (art. 147 D.Lgs. 30/2005)
italiano brevetti e marchi gli atti depositati e la Claudia Ruggieri
0861 335238 inoltrata
al
relativa attestazione
[email protected]
Ministero dello
Sviluppo
Economico. La
documentazione
cartacea
depositata, nel
termine di dieci
giorni,
viene
inviata
al
Ministero dello
Sviluppo
Economico.
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
Si (media del giudizio ottenuto
anche
Dott. Giampiero Sardi
0861 dall'utenza nel decorso 2012:
mediante
335244
“molto
utilizzo di
[email protected] soddisfacente”corrispondente
carte
di
al punteggio di “10”)
credito.
I diritti
per
la
registrazio
ne
delle
invenzioni,
modelli di
utilità,
disegni e
modelli e le
modalità di
versament
o
sono
disciplinati
dal
D.M.
2.4.2007.
Le
concession
i
governativ
e per i
marchi
d'impresa
sono
disciplinate
dal
D.M.
28.12.1995
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
D'ufficio
D'ufficio
Colui che ha
registrato
o
brevettato
un
titolo
di
proprietà
industriale
allorchè
il
Ministero dello
Sviluppo
Economico
inoltra la copia
certificata
conforme
del
titolo
di
Al termine dell'istruttoria condotta dal Ministero
proprietà
nel momento in Via e-mail, via
dello Sviluppo Economico viene inoltrato alla Rag. Ida Di Matteo
0861 335261 industriale viene
cui il titolare fax, contatti
Copia certificata conforme del titolo di proprietà industriale (art. 184, comma 4, Camera di Commercio I.A.A. l'attestato di [email protected] Dott.ssa opportunamente
del titolo si telefonici,
D.Lgs. 30/2005)
registrazione o brevettazione che sarà, previa Claudia Ruggieri
0861 335238 informato
ed
presenta per il personalmente
informativa della giacenza,
consegnato [email protected]
invitato a ritirare
ritiro
presso gli uffici
all'avente diritto od a persona da lui incaricata
il
detto
documento.
Sono
dovuti
diritti
di
segreteria pari
ad
€
3,00
(Decreto
2.12.2009
su
G.U.
17.12.2009, n.
293) oltre una
marca da bollo
del
valore
vigente
nel
tempo.
Procedimento sanzionatorio amministrativo ex UPICA (Legge 689/81)
L'organo
accertatore, nel
caso di omesso
pagamento nel
termine di 60
giorni
della
sanzione
amministrativa
Qualora il sanzionato non si sia avvalso della
comminata con
facoltà di procedere al pagamento della
processo
Via e-mail, via
sanzione
amministrativa
comminata
con
verbale,
5
anni
fax, contatti
processo verbale di constatazione l'organo Dott.ssa Claudia Ruggieri
0861 335238 procede
alla dall'accertame
telefonici,
accertatore trasmette all'autorità competente a [email protected]
redazione
del nto
della
personalmente
ricevere il rapporto gli atti affinchè la stessa
rapporto,
violazione
presso gli uffici
autorità provveda all'emissione di ordinanza di
corredandolo
ingiunzione di pagamento o di archiviazione.
degli
originali
del
processo
verbale e delle
prove
dell'eseguita
notifica,
all'autorità
competente
a
riceverlo.
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Per
le
sanzioni il
cui importo
è
di
competenz
a
dell'Erario il
pagamento
deve
essere
eseguito
mediante
l'utilizzo del
Mod. F 23
che
è
allegato,
precompila
to,
all'ordinanz
a
ingiunzione
di
pagamento
; per le
spese
di
notifica di
competenz
a
della
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo:
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X06055
15300
0000000001
86; presso
gli sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo
di
carte
di
credito
Opposizioni ad ordinanze ingiunzione (Legge 689/81 art. 22)
Salvo
quanto
previsto dall'art.
133 del D.Lgs. 2
luglio 2010, n.
104, e da altre Il ricorso è
disposizioni di proposto,
a
legge,
contro pena
di
l'ordinanza
inammissibilità,
ingiunzione
di entro
trenta
Contro
pagamento
e giorni
dalla
l'odinanza
contro
notificazione
ingiunzione
l'ordinanza che del
Via e-mail, via
è ammesso
Contro l'ordinanza ingiunzione di pagamento e
dispone la sola provvedimento, fax, contatti
Dott.ssa Claudia Ruggieri
0861 335238
ricorso
in
contro l'ordinanza di confisca gli interessati
confisca
gli ovvero
entro telefonici,
[email protected]
opposizione
possono proporre opposizione
interessati
sessanta giorni personalmente
ai
sensi
possono
se il ricorrente presso gli uffici
dell'art.
22
proporre
risiede
della legge
opposizione
all'estero,
e
689/81
dinanzi
può
essere
all'autorità
depositato
giudiziaria
anche a mezzo
ordinaria.
del
servizio
L'opposizione è postale.
regolata dall'art.
6 del D.Lgs. 1°
settembre 2011,
n. 150.
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Ad iniziativa di parte
Opposizione al sequestro (art. 19 L. 689/81)
Quando
l'opposizione
al sequestro
è
stata
rigettata,
i
sequestro
Il titolare del
cessa
di
bene sottoposto
avere
a
sequestro
efficacia se
propone
non
è
opposizione al
emessa
sequestro, con
ordinanza
atto esente da
Via e-mail, via ingiunzione
bollo,
sulla 10 giorni dalla
Quando si è proceduto a sequestro, gli
fax, contatti di
Dott.ssa Claudia Ruggieri
0861 335238 quale l'autorità ricezione
interessati, possono, anche immediatamente,
telefonici,
pagamento
[email protected]
competente
dell'opposizion
proporre opposizione all'autorità competente
personalmente o se non è
adotta
la e
presso gli uffici disposta la
decisione
con
confisca
ordinanza
entro
due
motivata entro il
mesi
dal
decimo giorno
giorno in cui
successivo alla
è pervenuto
sua
il rapporto e,
proposizione
comunque
entro
sei
mesi
dal
giorno in cui
è avvenuto il
sequestro.
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Ad iniziativa di parte
Colui che ha
effettuato
l'erroneo
versamento od il
legale
rappresentante,
nel
caso
di
imprese,
In caso di errato versamento colui che lo ha
propone
Rimborso per errato versamento di sanzioni amministrative e/o spese di notifica
effettuato, o il legale rappresentante nel caso di Dott.ssa Claudia Ruggieri
0861 335238 istanza, in carta
[(art. 2033 codice civile); Regolamento approvato con delibera della Giunta
30 giorni
imprese, ne può richiedere il rimborso entro il [email protected]
libera,
con
camerale n. 82/2013 dell'8.5.2013]
termine di prescrizione
allegata
la
prova,
in
originale,
del
versamento
erroneo
ed
indicando
le
modalità
di
accredito
del
rimborso
Ad iniziativa di parte
Via e-mail, via
fax, contatti Giustizia
telefonici,
amministrativ
personalmente a
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
D'ufficio
Qualora
il
trasgressore
ovvero
l'obbligato in
solido
intenda
impugnare la
cartella
Decorso
esattoriale
inutilmente
il
può:
termine fissato
produrre
per
il
ricorso
ai
pagamento
sensi dell'art.
l'autorità che ha
22
della
emesso
legge
l'ordinanza
24.11.1989,
ingiunzione
n. 689, ove
procede
alla
venga
riscossione
contestata la
delle
somme
mancata o
ingiunte
con
5 anni dalla Via e-mail, via non rituale
l'ordinanza,
Riscossione coattiva di sanzioni amministrative
notifica
fax, contatti notifica
Emissione ruoli per riscossione coattiva di sanzioni amministrative (Legge
Dott.ssa Claudia Ruggieri
0861 335238 aumentate di un
non pagate nei termini di sessanta giorni dalla
dell'ordinanza telefonici,
dell'ordinanz
689/1981, art. 27)
[email protected]
decimo per ogni
notificazione
di ingiunzione personalmente a
semestre
a
di pagamento presso gli uffici ingiunzione
decorrere
da
cui
si
quello in cui la
riferisce
la
sanzione
è
medesima
divenuta
cartella;
esigibile e fino a
nelle forme e
quello in cui il
nei
tempi
ruolo
è
previsti
trasmesso
dall'art. 615
all'esattore,
in
del codice di
base alle norme
procedura
previste per la
civile qualora
esazione delle
vengano
imposte dirette.
eccepite
irregolarità o
nullità
attinenti
la
formazione
del ruolo o
della cartella
stessa.
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Area Regolazione del Mercato e Tutela del
Consumatore: Ufficio Protesti cambiari
D'ufficio
Gli
ufficiali
levatori iscritti in
apposito elenco
provvedono
a
trasmette,
telematicamente La
, il primo giorno pubblicazione
successivo alla degli elenchi,
fine di ciascun mediante
mese
l'elenco iscrizione nel
I pubblici ufficiali abilitati a levare protesti
dei
protesti registro
cambiari devono trasmettere al Presidente della
levati nel mese informatico dei Via e-mail, via
Camera di Commercio Industria, Artigianato e
precedente;
protesti
fax,
contatti
Ricevimento e controllo elenchi mensili trasmessi dagli ufficiali levatori e Agricoltura competente per territorio, i giorno Sig. Roberto Di Davide
0861 335224 l'ufficio protesti cambiari
ha telefonici,
conseguente loro acquisizione e protocollazione (art. 3 Legge 12.2.1955, n. 77)
successivo alla fine di ogni mese, l'elenco dei
[email protected]
effettuata
la luogo nei dieci personalmente
protesti cambiari e di assegni bancari nonché
protocollazione giorni
presso gli uffici
l'elenco dei protesti per mancata accettazione di
lo stesso giorno successivi alla
cambiali, con l'eventuale motivazione del rifiuto
della ricezione data
di
ne verifica i ricezione
da
comtenuti e lo parte
della
rende pubblico Camera
di
mediante
Commercio
iscrizione
nel
Registro
Informatico dei
Protesti
cambiari.
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Con
le
modalità
stabilite dal
concession
ario per la
riscossione
tributi che
ha avuto in
carico
il
ruolo per la
riscossione
coattiva
D'ufficio
Anche
su
richiesta
dell'interessato
ai
pubblici
ufficiali
viene
assegnato
un
codice
La
identificativo
pubblicazione
alfanumerico
dell'elenco
composto
in
degli
ufficiali
Le
Camere
di
Commercio
procedono
sequenza dalla
levatori
all'assegnazione del codice identificativo di
sigla
della
avviene, a cura
ciascun ufficiale abilitato alla levata dei protesti
provincia,
da
Via e-mail, via
della Camera
facendo riferimento per i notai e per gli ufficiali
una
lettera
fax, contatti
Pubblicazione semestrale degli elenchi ufficiali levatori della provincia di Teramo
Sig. Roberto Di Davide
0861 335224 di Commercio
giudiziari alle notizie disponibili presso i Tribunali
indicante
la
telefonici,
(art. 4 D.M. 9.8.2000, n. 316)
[email protected]
I.A.A.
di
della circoscrizione territoriale di competenza ed
qualifica
del
personalmente
competenza,
attingendo, per i segretari comunali, al relativo
pubblico
presso gli uffici
semestralment
albo. L'elenco è aggiornato e pubblicato ogni
ufficiale (N =
e
anche
semestre
notaio;
G
=
mediante
ufficiale
affissione
giudiziario; A =
all'albo
aiuto
ufficiale
camerale
giudiziario; C =
segretario
comunale) e da
un
numero
d'ordine
nell'ambito della
qualifica stessa.
Ad iniziativa di parte
Il soggetto che
intende
cancellare dal
Registro
Informatico dei
Protesti
cambiari
il
protesto subito
propone istanza
in bollo con la
In caso di
quale richiede la
reiezione
cancellazione
dell'istanza o
del protesto ed
di mancata
allega il titolo Nel termine di
decisione
originale,
20
giorni,
sulla stessa,
corredato
previa
da parte del
Il debitore che entro il termine di dodici mesi
dell'atto
di adozione del
responsabile
dalla levata del protesto, esegua il pagamento
protesto,
relativo
dirigente
della cambiale o del vaglia cambiario protestati,
debitamente
provvedimento
dell'ufficio
unitamente agli interessi maturati ed alle spese
quietanzato.
da parte del
protesti,
Via e-mail, via
per il protesto, per il precetto e per il processo
Sono
dovuti Dirigente
entro
il
fax,
contatti
Ricevimento di istanze di cancellazione e/o riabilitazione di effetti protestati (Legge esecutivo eventualmente promosso, ha diritto di Sig. Roberto Di Davide
0861 335224 - diritti
di Responsabile
termine
di
telefonici,
12.2.1955, n. 77, art. 4, comma 1)
ottenere la cancellazione del proprio nome dal
[email protected]
segreteria pari dell'ufficio
venti giorni,
personalmente
registro informatico dei protesti cambiari.
ad € 8,00 per protesti,
si
l'interessato
presso gli uffici
Analoga richiesta di cancellazione può essere
ogni protesto di procede
alla
può ricorrere
pretesa dal soggetto protestato che ha ottenuto
cui si chiede la cancellazione
all'autorità
la riabilitazione dal Tribunale competente per
cancellazione. del protesto dal
giudiziaria
territorio (art. 17 Legge 7 marzo 1996, n. 108)
L'istanza
può Registro
ordinaria: le
essere scaricata informatico dei
controversie
dal sito della protesti
sono
Camera
di cambiari.
disciplinate
Commercio
dall'art.
12
I.A.A. di Teramo
del D.Lgs. 1°
(
settembre
www.te.camcom.it
2011, n. 150
→ Regolazione
del mercato e
tutela
del
consumatore →
Tutela
del
consumatore
Ufficio Protesti
→
Ufficio
Protesti)
Ad iniziativa di parte
La Camera di Commercio I.A.A. procede alle
variazioni dei dati iscritti o da iscrivere nel
registro informatico in conformità dei decreti di
Sospensione protesti per effetto di decisioni del Giudice (art. 8 D.M. 9 agosto 2000,
Sig. Roberto Di Davide
0861 335224
cancellazione
e
di
sospensione
della
n. 316)
[email protected]
pubblicazione dei protesti nonché di ogni altro
provvedimento dell'autorità giudiziaria avente
efficacia esecutiva
Esecuzione
Nel termine di
delle
tre giorni dalla
disposizioni
ricezione
Via e-mail, via
contenute
nei
dell'istanza
fax,
contatti
decreti emessi
dell'interessato telefonici,
dall'Autorità
, corredata da personalmente
Giudiziaria
in
copia autentica presso gli uffici
materia
di
del
Protesti
provvedimento.
cambiari.
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Dott. Salvatore Florimbi 0861
335213
[email protected]
Dott. Salvatore Florimbi 0861
335213
[email protected]
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Ad iniziativa di parte
Ad iniziativa di parte
D'ufficio
Il soggetto che
ritiene di aver
subito levata di
protesto
illegittimamente
od
Nel termine di
erroneamente
20
giorni,
ed
intende
In caso di
previa
cancellare dal
reiezione
adozione del
Registro
dell'istanza o
relativo
Informatico dei
di mancata
provvedimento
Protesti
decisione
di
cambiari
il
sulla stessa,
accoglimento o
protesto subito
da parte del
rigetto da parte
propone istanza
dirigente
del
Dirigente
Istanza di cancellazione può essere presentata
in
bollo
responsabile
Responsabile
anche da chiunque dimostri di aver subito levata
corredandola
Via e-mail, via dell'ufficio
dell'ufficio
di protesto, al proprio nome, illegittimamente od
del
titolo
fax, contatti protesti,
Ricevimento istanze di cancellazione o rettifica per erroneità o illegittimità (Legge
Sig. Roberto Di Davide
0861 335224 protesti,
si
erroneamente, nonché dai pubblici ufficiali
originale e delle
telefonici,
l'interessato
12.2.1955, n. 77, art. 4, comma 2)
[email protected]
procede
alla
incaricati della levata del protesto o dalle aziende
prove
che
personalmente può ricorrere
cancellazione
di credito quando si è proceduto illegittimamente
dimostrano
presso gli uffici all'autorità
del protesto dal
od erroneamente alla levata del protesto
l'erroneità
o
giudiziaria
Registro
l'illegittimità del
ordinaria. Le
informatico dei
protesto subito.
controversie
protesti
Sono
dovuti
sono
cambiari
in
diritti
di
disciplinate
caso
di
segreteria pari
dall'art.12
accoglimento o
ad € 8,00 per
del D.Lgs. 1°
alla
ogni titolo di cui
settembre
comunicazione
si chiede la
2011, n. 150
in
caso
di
cancellazione
rigetto.
del
protesto
(Decreto
2.12.2009
su
G.U.
n.
17.12.2009, n.
293).
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Ad istanza del
debitore
protestato che
Una volta definito il procedimento di
ha ottenuto il
Restituzione titoli originali depositati in occasione della presentazione delle istanze
Sig. Roberto Di Davide
0861 335224 cancellazione i titoli originali possono, a
provvedimento 30 giorni
di cancellazione
[email protected]
richiesta, essere restituiti
di cancellazione
del
protesto
sono restituiti i
titoli originali
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Rilascio visure e certificati protesti (art. 12 D.M. 9.8.2000, n. 316)
A
richiesta
presso l'Ufficio
Protesti
è
possibile
ottenere
certificati
o
visure
che
attestano
Il registro informatico è accessibile al pubblico
l'esistenza
o
presso i terminali dell'idoneo ufficio della Camera
l'inesistenza di
di Commercio. La consultazione ha luogo su
protesti.
Sono
Sig. Roberto Di Davide
0861 335224 scala nazionale e la Camera su richiesta
dovuti diritti di a vista
[email protected]
dell'interessato rilascia la certificazione sull'esito
segreteria pari
della ricerca che in caso positivo conterrà la
ad € 2,00 per
causale del protesto
visura
esito
ricerca e ad €
5,00
per
certificato esito
ricerca (Decreto
2.12.2009
su
G.U.
n.
17.12.2009, n.
293)
Conservazione notizie dei protesti (art. 11 D.M. 9 agosto 2000, n. 316)
D'ufficio
allo
cinque
anni
scadere
del
dalla data di Via e-mail, via
termine
dei
Le notizie dei protesti sono conservate nel
iscrizione nel fax, contatti
Sig. Roberto Di Davide
0861 335224 - cinque
anni
registro informatico per cinque anni dalla data di
Registro
telefonici,
[email protected]
dalla data di
iscrizione
informatico dei personalmente
iscrizione
il
protesti
presso gli uffici
protesto
è
cambiari
cancellato
Area Regolazione del Mercato e Tutela del
Consumatore: Camera di Conciliazione ed
Arbitrato
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Ad iniziativa di parte
Chiunque
intende avviare
un tentativo di
mediazione
deve presentare
idonea istanza
nella quale, tra
l'altro, dichiara
l'accettazione
del
Regolamento di
mediazione che
disciplina
la
procedura,
e
della
relativa
tariffa
che
stabilisce i costi
a carico delle
parti.Le
parti
possono
scegliere
liberamente
l'organismo
di
mediazione. Il
servizio si attiva
attraverso
la
presentazione di
una domanda di
mediazione
utilizzando
l'apposito
Modulo
(
www.te.camcom.it
--> Regolazione
del mercato e
Lo strumento della mediazione presenta una
tutela
del
serie di notevoli vantaggi:
consumatore -->
· la rapidità, giacché la procedura di mediazione
Camera
di
si esaurisce nel termine massimo di quattro mesi
conciliazione ed
dal deposito dell'istanza;
abritrato
-->
· la riservatezza, che garantisce il massimo
Mediazione)
riserbo sulle informazioni che emergono durante
Al momento del
gli incontri di conciliazione; inoltre, tutte le
deposito della
dichiarazioni rese o le informazioni acquisite nel
domanda
o
corso del procedimento di mediazione, non
dell'accettazione
Via e-mail, via
Dott.ssa Simonetta Lanci
0861 335218
quattro
mesi
possono essere utilizzate nel successivo
, ciascuna parte
fax, contatti
Procedimenti di mediazione/conciliazione [(art. 2, comma 2 lettera g) della Legge
[email protected]
Rag.
dalla data di
giudizio, salvo consenso della parte dichiarante o
deve
telefonici,
580/1993; D.Lgs. 4.3.2010, n. 28 e D.M. 18.10.2010, n. 180)]
Paola Parroni
0861 335270 presentazione
dalla quale provengono le informazioni;
provvedere
al
personalmente
[email protected]
della domanda
· la informalità, giacché la mediazione è
versamento
presso gli uffici
caratterizzata dalla massima semplicità;
delle spese di
· l'economicità, giacchè la procedura comporta
avvio pari ad €
costi contenuti e predeterminati.
40,00 oltre Iva,
Valore giuridico dell'accordo di mediazione
così
come
Il verbale di accordo, previa omologazione da
previste
dal
parte del giudice su istanza di parte, costituisce
Tariffario
(
titolo esecutivo per l'espropriazione forzata, per
www.te.camcom.it
l'esecuzione in forma specifica e per l'iscrizione
--> Regolazione
di ipoteca giudiziale.
del mercato e
tutela
del
consumatore -->
Camera
di
conciliazione ed
abritrato
-->
Mediazione), a
valere
sull'indennità
complessiva di
mediazione.
Prima
dell'incontro,
dovranno
essere versate
le
spese
di
mediazione,
calcolate sulla
base del valore
della
controversia
indicato
nella
domanda.
L'importo delle
spese
di
mediazione
risulta
determinato dal
Tariffario
adottato
in
conformità alle
previsioni
dell'art. 16 del
D.M. n. 180 a
cui si rinvia.
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
L'art. 7, comma 5 lettera b) del
bancario
D.M. 18.10.2010, n. 180
presso
prevede che, al termine del
Banca
procedimento di mediazione,
delle
a ogni parte del procedimento
Marche
venga consegnata idonea
sede
di
scheda per la valutazione del
Dott. Giampiero Sardi
0861
Teramo
servizio; il modello della
335244
codice
scheda deve essere allegato
[email protected]
IBAN:
al regolamento e copia della
IT21X0605
stessa, con la sottoscrizione
5
15300
della parte e l'indicazione
000000000
delle sue generalità, deve
186;
essere trasmessa per via
presso gli
telematica al responsabile del
sportelli
registro.
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
Ad iniziativa di parte
La parte che
intende
promuovere un
procedimento di
arbitrato, rituale
o irrituale, deve
notificare nelle
L'arbitrato, è l'istituto che consente di affidare ad
forme degli atti
un soggetto terzo, monocratico o collegiale
processuali civili
(arbitro unico o Collegio arbitrale), la decisione di
alla controparte
una controversia. Il terzo si sostituisce al giudice
una
domanda
e la decisione che esso emana (il cosiddetto
che
deve
lodo) ha la stessa efficacia della sentenza.
contenere
gli
Sono arbitrabili tutte le controversie non escluse
elementi indicati
dall'articolo 806 c.p.c. (restano quindi escluse
nell'art.
3
del
quelle relative a diritti indisponibili ed in genere
Regolamento di
quelle aventi ad oggetto materie che non
Arbitrato. Entro
possono essere transatte). Il ricorso all'arbitrato
dieci giorni dalla
è possibile se nel contratto è stata inserita una
notifica
la
clausola compromissoria o se, all'insorgere della
domanda
va
lite, viene sottoscritto un compromesso arbitrale.
Con la clausola compromissoria le parti di un
depositata
rapporto contrattuale si impegnano, in via
presso
la
preventiva (per il momento in cui dovesse
Segreteria della
insorgere una controversia) a ricorrere
Camera
all'arbitrato. Nella stesura della clausola le parti
Arbitrale.
Alla
possono stabilire il tipo di arbitrato di cui
domanda
intendono avvalersi (rituale, irrituale, ecc…) Il
devono essere
compromesso arbitrale è un accordo scritto con
allegati: a) una
cui le parti si obbligano a sottoporre ad arbitrato
copia
della
una controversia insorta tra di loro, riguardo ad
domanda stessa
Via e-mail, via
un rapporto giuridico determinato, relativo ad una
Dott.ssa Simonetta Lanci
0861 335218 completa della 180 giorni dalla
fax, contatti
questione suscettibile di essere definitiva per via
Procedimenti di arbitrato (art. 2, comma 2 lettera g), della Legge 580/1993 e D.Lgs
[email protected]
Rag. relazione
data
di
di
arbitrale. I vantaggi principali dell'arbitrato
telefonici,
17 gennaio 2003, n. 5)
Paola Parroni
0861 335278 presentazione
personalmente
amministrato dalla Camera di Commercio sono:
notifica; b) il
[email protected]
della domanda
presso gli uffici
poter contare su di un tariffario predeterminato,
compromesso o
in grado di calmierare i costi della procedura
l’atto contenente
arbitrale;
la
clausola
− potersi valere di un'organizzazione efficiente
compromissoria;
che controlla e gestisce la procedura e la
c)
tutti
i
tempistica;
documenti che
− competenza e professionalità degli arbitri
la parte ritenga
iscritti nelle liste camerali;
utili
per
la
− rapidità del procedimento (normalmente si
decisione della
conclude in 180 giorni);
controversia. Al
− riservatezza della procedura;
momento
del
− snellezza della procedura;
deposito
della
− mantenimento delle relazioni con la
domanda,
la
controparte.
parte versa i
La
diritti
di
caratteristica dell'arbitrato presso le Camere di
registrazione
Commercio è quella di essere un arbitrato
previsti
(
amministrato e cioè un arbitrato disciplinato dal
www.te.camcom.it
Regolamento adottato dall'Istituzione arbitrale,
-->Area
cui le parti si richiamano. Le parti che ricorrono
Regolazione del
all'arbitrato camerale si impegnano quindi a
Mercato
e
rispettare le norme regolamentari adottate dalle
Tutela
del
Camera di Commercio.
Consumatore
--> Camera di
Conciliazione ed
Arbitrato
-->
Arbitrato
...
Regolamento e
Tariffario
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
D'ufficio
Il procedimento
è
attivato
d'ufficio e la
Camera
di
Commercio
I.A.A.,
sulla
base
della
precedente
raccolta, dopo
aver
svolto
indagini
attraverso
il
lavoro
di
un'apposita
commissione di
esperti,
presieduta
da
un magistrato di
Corte d'Apello,
Gli usi sono norme giuridiche, non scritte,
preparano
un
revisione
ed
derivanti dal comportamento generale, uniforme
primo schema
aggiornamento
e costante, osservate per un lungo periodo di
che
viene
periodico
tempo con la convinzione di ubbidire ad una
inviato
alle
Dott.ssa Simonetta Lanci
0861 335218
almeno
ogni Via e-mail, via
Procedimenti di revisione della raccolta “Usi e consuetudini” (art. 2, comma 2, norma giuridica obbligatoria: l'uso consiste nella
Associazioni
[email protected]
Rag.
cinque
anni fax,
lettera m) della Legge 580/93; T.U. Approvato con R.D. 20 settembre 1934, n. pratica ripetuta, in maniera uniforme e costante,
professionali
Paola Parroni
0861 335270 (art. 39 T.U. personalmente
2011)
dalla generalità dei soggetti interessati con la
interessate
e
[email protected]
Approvato con presso gli uffici
convinzione di ottemperare ad un dovere
che
viene
R.D.
giuridico. Nelle materie non disciplinate da leggi
affisso all'albo
20.9.1934, n.
e regolamenti gli usi trovano la più ampia
camerale. Dopo
2011)
applicazione.
l'esame
delle
osservazioni e
dei suggerimenti
degli
ordini
professionali,
associazioni di
categoria
e
anche di privati,
formulati entro
quarantacinque
giorni dalla data
di
affissione
all'albo,
viene
preparato
un
progetto
della
raccolta
che
approvato dalla
Giunta
Camerale,
diviene definitivo
Dott. Salvatore Florimbi 0861
335213
[email protected]
Ad iniziativa di parte
L'operazione a premio è un'iniziativa, avente fini
anche in parte commerciali, diretta a favorire, nel
territorio dello Stato italiano e attraverso la
promessa di premi, la conoscenza di prodotti,
servizi, ditte, insegne o marchi oppure la vendita
di prodotti o servizi. I premi messi in palio
consistono in beni (compresi beni immobili),
servizi, sconti di prezzo. Non possono essere
ricompresi tra i premi il denaro, i titoli di prestito
pubblici e privati, i titoli azionari, le quote di
capitale societario e dei fondi comuni di
investimento, le polizze di assicurazione sulla
vita. Il concorso a premio è un'iniziativa, avente
fini anche in parte commerciali, diretta a favorire,
nel territorio dello Stato italiano e attraverso la
promessa di premi, la conoscenza di prodotti,
servizi, ditte, insegne o marchi oppure la vendita
Concorsi e Manifestazioni a premio (D.P.R. 26.10.2001, n. 430; D.L. 28.4.2009, n.
Dott.ssa Simonetta Lanci
0861 335218
di beni o servizi. I premi messi in palio
39; Legge 24.6.2009, n. 77; Decreto direttoriale 5.7.2010)
[email protected]
consistono in beni (compresi beni immobili),
servizi, sconti di prezzo. Nel concorso a premio
l'assegnazione dei premi dipende dalla sorte; da
un congegno o da una macchina; dall'abilità dei
concorrenti chiamati ad esprimere giudizi o
pronostici relativi a manifestazioni sportive,
letterarie, culturali o a rispondere a quesiti o ad
eseguire lavori; dall'abilità dei concorrenti ad
adempiere per primi alle condizioni stabilite dal
regolamento della manifestazione. I premi messi
in palio sono consegnati agli aventi diritto entro il
termine di sei mesi dall'individuazione dei
vincitori. La partecipazione al concorso a premio
è gratuita, salvo le ordinarie spese di spedizione
o telefoniche (o di invio di SMS) necessarie ai fini
della partecipazione.
Al
fine
di
procedere
all'assegnazione
dei premi ai
vincitori,
che
deve avvenire
alla presenza di
un notaio o del
responsabile
della tutela dei
consumatori e
della
fede
pubblica
della
Camera
di
Commercio
I.A.A.
competente per
territorio o di un
suo delegato, i
promotori
rivolgono
istanza diretta a
richiedere
la
presenza della
figura
innanzi
detta
(
www.te.camcom.it
→ Regolazione
del Mercato e
Tutela
del
Consumatore →
Concorsi
e
manifestazioni a
premio
→
modulistica). La
predetta figura,
chiamata
a
garantire
l'imparzialità
delle operazioni
Via e-mail, via
di assegnazione Termine delle
fax,
dei premi, ha, operazioni del
personalmente
tra
l'altro,
il concorso
presso gli uffici
compito
di
stabilire di volta
in volta i tempi
ed i modi del
proprio
intervento
in
occasione
di
assegnazione di
premi mediante
l'estrazione da
un'urna, o per
l'impiego
di
congegni
meccanici,
elettrici
o
elettronici,
ovvero per la
partecipazione
al
lavoro
di
commissioni,
giurie e simili e
nel caso in cui
l'assegnazione
dei
premi
dipenda
da
valutazioni
o
giudizi
che
attengano
all'abilità
del
partecipante. A
titolo
di
corrispettivo
sono
dovuti
all'atto
della
richiesta
i
compensi
indicati
nell'istanza
di
richiesta
di
intervento)
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
Conto
corrente
postale
202648
intestato a
Camera di
Commercio
I.A.A.
di
Teramo;
bonifico
bancario
presso
Banca
delle
Marche
sede
di
Teramo
codice
IBAN:
IT21X0605
5
15300
000000000
186;
presso gli
sportelli
cassa della
sede
camerale
anche
mediante
utilizzo di
carte
di
credito
D'ufficio
Il procedimento
è
attivato
d'ufficio
dalla
Camera
di
A seguito di presentazione della domanda di
Commercio
mediazione, il resposabile dell'organismo
I.A.A., a seguito Entro 15 giorni
designa un mediatore tra i nominativi inseriti
di presentazione dalla
nell'apposito elenco. La designazione viene
della domanda presentazione Via e-mail, via
Dott. Salvatore Florimbi
0861 335213
effettuata
secondo
criteri
di
specifica
di mediazione e dell'istanza di fax, contatti
Nomina mediatore (art. 8 comma 1 D.Lgs. 28/2010 e articoli 4 e 5 del regolamento
[email protected] Dott.ssa
competenza, desunta anche dalla tipologia della
si concretizza in mediazione e telefonici,
di mediazione adottato dall'organismo Camera arbitrale e di conciliazione)
Simonetta Lanci
0861 335218
laurea conseguita, turnazione, disponibilità ed
una lettera di comunque
personalmente
[email protected]
esperienza in mediazione, tenendo conto
nomina inviata prima
presso gli uffici
dell'oggetto dela controversia, in modo da
al
mediatore dell'incontro di
assicurare l'imparzialità e l'idoneità al corretto e
designato
il mediazione
sollecito espletamento dell'incarico.
quale, entro tre
giorni, deve far
pervenire
la
propria
accettazione
D'ufficio
Liquidazione compensi arbitri e mediatori
D'ufficio
Nel caso di coloro che hanno titolo al gratuito
patrocinio e presentano dichiarazione sostitutiva
dell'atto di notorietà si eseguono verifiche sulla Dott.ssa Simonetta Lanci
0861 335218
Verifica dichiarazioni sostitutive atto notorietà per gratuito patrocinio (art. 71 D.P.R. veridicità di quanto asserito con le modalità [email protected]
Rag.
D'ufficio
445/2000)
fissate dal “Regolamento per le modalità di Paola Parroni
0861 335278 esecuzione dei controlli sulle autocertificazioni” [email protected]
approvato con delibera della Giunta Camerale n.
26 del 18.2.2003
Attività e procedimenti
A conclusione dei procedimenti connessi alle
attività di conciliazione ed arbitrato il “mediatore”
Rag. Paola Parroni
0861 335278
o l'”arbitro” predispone la richiesta di pagamento
[email protected]
del compenso stabilito dai regolamenti di
conciliazione ed arbitrato
D'ufficio
ricevimento
fattura
Dott. Sardi Giampiero
0861
335244
[email protected]
Via e-mail, via
fax, contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
60
giorni
prorogabili di Via e-mail, via
ulteriori
30 fax, contatti
giorni nel caso telefonici,
di verifiche di personalmente
particolare
presso gli uffici
complessità
Dott. Giampiero Sardi
0861
335244
[email protected]
a
30 giorni
Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria
Area: SEGRETARIO GENERALE
Obblighi di pubblicazione dei dati aggregati relativi
Posizione Organizzativa: Contabilità e Tributi
all'attività amministrativa
Tipologie di procedimenti
D'Ufficio
Descrizione del procedimento
Responsabile del procedimento - Recapito
telefonico – casella posta elettronica
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
Rideterminazione annuale dell'assegno per nucleo familiare
[email protected]
Riferimento normativo: Circolari INPS con tabelle per la determinazione degli ANF Dott. Marco Cipollini
0861 335232
[email protected]
Atti e documenti da allegare
Tempi
Modalità di
richiesta
informazioni
Strumenti di
tutela
Link
accesso
Responsabile del
Provvedimento e del Potere
sostitutivo
Non previsti
30 giorni
Non previsti
Non previsti
(?)
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
(?)
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
Customer satisfaction
Modalità per effettuazione
pagamenti
A iniziativa di parte limitatamente ai dipendenti della
Camera di commercio di Teramo
Determinazione Assegno Nucleo Familiare
Riferimenti normativi: Circolare INPS vigente per il periodo richiesto
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
[email protected]
Dott. Marco Cipollini
0861 335232
[email protected]
Autocertificazione attestante la composizione
del nucleo familiare ed il reddito complessivo
per il periodo richiesto
Via e-mail,
30 giorni dalla
contatti
data della
telefonici,
richiesta
personalmente
presso gli uffici
Giudice del
Lavoro
A iniziativa di parte limitatamente ai dipendenti della
Camera di commercio di Teramo
Applicazione detrazioni e/o deduzioni fiscali
Riferimenti normativi:Testo Unico delle Imposte sul Reddito
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
[email protected]
Dott. Marco Cipollini
0861 335232
[email protected]
Autocertificazione attestante la composizione
del nucleo familiare ed il reddito complessivo
per il periodo richiesto
Via e-mail,
30 giorni dalla
contatti
data della
telefonici,
richiesta
personalmente
presso gli uffici
Giudice del
Lavoro
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
D'Ufficio
Conto Annuale
Riferimenti normativi: Titolo V del decreto legislativo "Norme generali
sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche" n. 165
del 2001
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
[email protected]
Dott. Marco Cipollini
0861 335232
[email protected]
D'Ufficio
Non previsti
Scadenza
prevista dal
Ministero del
Ministero
dell'Economia e
Finanze con
Circolare
Non previsti
Non previsti
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
Liquidazione premi INAIL
[email protected]
Riferimenti normativi: Decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1965 n.
Dott. Marco Cipollini
0861 335232
1124
[email protected]
Non previsti
Termini di legge
Non previsti
Non previsti
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
A iniziativa di parte limitatamente ai dipendenti della
Camera di commercio di Teramo
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
Istruttoria per cessioni 1/5 dello stipendio o deleghe di pagamento
Riferimenti
[email protected]
normativi: DPR 180/50 – Testo Unico delle leggi concernenti la Cessione dello
Dott. Marco Cipollini
0861 335232
stipendio
[email protected]
Non previsti
30 giorni
Via e-mail,
contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Giudice
Ordinario
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
A iniziativa di parte limitatamente ai dipendenti della
Camera di commercio di Teramo
Anticipazioni sull'indennità di anzianità e fondo di previdenza
Riferimenti normativi: DM 12/7/1982
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
[email protected]
Dott. Marco Cipollini
0861 335232
[email protected]
Non previsti
30 giorni
Via e-mail,
contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Giudice
Ordinario
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
giampie[email protected]
Non previsti
D'Ufficio
Certificazioni Fiscali
Riferimenti normativi: Testo Unico delle Imposte sul Reddito
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
[email protected]
Dott. Marco Cipollini
0861 335232
[email protected]
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
D'Ufficio
Determinazione pensione di reversibilità a seguito di decesso del dipendente in
servizio
Riferimenti normativi: Normativa previdenziale
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
[email protected]
Dott. Marco Cipollini
0861 335232
[email protected]
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
Non previsti
Non previsti
Via e-mail,
contatti
Commissione
Termini di legge telefonici,
Tributaria
personalmente
presso gli uffici
Via e-mail,
30 giorni dalla
contatti
data del
telefonici,
decesso
personalmente
presso gli uffici
Non previsti
D'Ufficio e ad iniziativa di parte limitatamente alle
dimissioni volontarie
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
Determinazione pensione INPDAP a seguito dimissioni volontarie o raggiungimento
[email protected]
limiti di età
Riferimenti
Dott. Marco Cipollini
0861 335232
normativi: Normativa previdenziale
[email protected]
Domanda all'istituto previdenziale e
provvedimento dell'Ente di presa d'atto della
richiesta, oppure provvedimento di
collocazione a riposo
90 giorni
precedenti la
Via e-mail,
data di
contatti
cessazione e
telefonici,
comunque entro personalmente
30 giorni dalla presso gli uffici
richiesta
Giudice
Ordinario
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
A iniziativa di parte limitatamente ai dipendenti della
Camera di commercio di Teramo
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
Istruttoria ricongiunzione, riscatto servizi pregressi, studi universitari e servizio
[email protected]
militare
Dott. Marco Cipollini
0861 335232
Riferimenti normativi: Normativa previdenziale
[email protected]
Domanda all'istituto previdenziale
Via e-mail,
30 giorni dalla
contatti
data della
telefonici,
richiesta
personalmente
presso gli uffici
Giudice
Ordinario
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
30 giorni dal
Via e-mail,
ricevimento
contatti
della
telefonici,
documentazione personalmente
necessaria presso gli uffici
Non previsti
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
Non previsti
Termini di legge
Non previsti
Non previsti
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
Documentazione, a campione, attestante
l'inesigibilità delle cartelle di cui si chiede il
discarico
Termini di legge
Via e-mail,
contatti
telefonici,
personalmente
presso gli uffici
Non previsti
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
Documentazione necessaria a motivare la
richiesta di insinuazione al passivo fallimentare
30 giorni dalla
data del
fallimento
PEC
Ricorso al
Giudice
Delegato
Dott. Giampiero Sardi 0861
335244
[email protected]
Non previsti
Tempi
Modalità di
richiesta
informazioni
Strumenti di
tutela
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
[email protected]
Dott. Marco Cipollini
0861 335232
[email protected]
D'Ufficio
Liquidazione gettoni di presenza e gettoni camerali
Riferimenti normativi: DPR n.363/2001 e Delibera di Consiglio n. 3 del 31/5/2013
D'Ufficio
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
Liquidazione premi INAIL
[email protected]
Riferimenti normativi: Decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1965 n.
Dott. Marco Cipollini
0861 335232
1124
[email protected]
Ad iniziativa di parte
D'Ufficio
Concessione Discarichi su ruoli inesigibili
Riferimenti normativi: Decreto Legislativo 13 aprile 1999 n. 112
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
[email protected]
Dott.ssa Carolina Ragusi
0861 335263
carolina.ragus
Dott. Stefano Ricci
0861 335202
Insinuazione della Camera di Commercio nel passivo fallimentare delle imprese
[email protected]
Riferimenti normativi: DM 54/2005 e Regolamento Camerale sulle Sanzioni
Dott.ssa Carolina Ragusi
0861 335263
amministrative
carolina.ragus
Attività e procedimenti
Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria
Schede riepilogative delle riunioni svolte
predisposte dai segretari delle commissioni
Responsabile del procedimento - Recapito telefonico
Procedimenti ad iniziativa di parte – atti e documenti
– casella posta elettronica
Atti di rifiuto delle iscrizioni
Registro delle Imprese
Francesca Renzi – 0861-335.267 –
[email protected]
D'ufficio
Copie atti e bilanci
Registro delle Imprese
Anna Palma Di Felice - Tel. 0861-335.252 [email protected]
Ad iniziativa di parte – Modulistica disponibile su sito
Web e presso gli uffici
Deposito bilanci
Iscrizioni, modifiche e cancellazioni Registro Imprese
Iscrizioni, modifiche e cancellazioni Albo Imprese Artigiane
Denunce REA
Registro delle Imprese
Registro delle Imprese
Registro delle Imprese
Registro delle Imprese
Gabriella Recchiuti – Tel. 0861-335.266 –
[email protected]
Lorenzo Pingiotti - Tel. 0861-335.252 –
[email protected]
Lorenzo Pingiotti - Tel. 0861-335.252 –
[email protected]
Lorenzo Pingiotti - Tel. 0861-335.252 –
[email protected]
Ricorso al Giudice
del Registro entro
8 gg. dalla data del
ricevimento della
Richiesta
di
60 giorni dal
comunicazione del
termine assegnato informazioni su
provvedimento
sito:
per la
inoltrata con PEC
http://apps.te.camcom.it/sso/
conformazione
(o con
dell'istanza
raccomandata )
Richiesta di
informazioni su
sito:
15 giorni dalla
richiesta
http://apps.te.camcom.it/sso/
Link accesso
Potere sostitutivo
Segretario Generale
http://www.te.camcom.it/show.jsp?page=47906
Segretario Generale
Customer satisfaction
Al momento non presente
Al momento non presente
Ad iniziativa di parte – pratica telematica
60 giorni
dall'accettazione
del deposito
Ricorso al Giudice
del Registro entro
8 gg. dalla data del
ricevimento della
Richiesta di
comunicazione del
informazioni su
provvedimento
sito:
inoltrata con PEC
http://apps.te.camcom.it/sso/
(o con
https://telemaco.infocamere.it/
raccomandata )
Segretario Generale
Al momento non presente
Ad iniziativa di parte – pratica telematica
Ricorso al Giudice
del Registro entro
8 gg. dalla data del
ricevimento della
Richiesta di
comunicazione del
informazioni su
provvedimento
sito:
5 giorni (se
inoltrata con PEC
complete), 90 giorni http://apps.te.camcom.it/sso/
(o con
in caso contrario
raccomandata )
http://starweb.infocamere.it
Segretario Generale
Al momento non presente
Ad iniziativa di parte – pratica telematica
La presentazione
della dichiarazione
consente
Ricorso entro 60
l'immediato avvio
giorni alla
dell'attività di
Direzione Sviluppo
impresa con
Economico annotazione nella
Servizio Sviluppo
sezione speciale
dell'Artigianato del registro
Ufficio
imprese, con
Commissione
Richiesta di
decorrenza dalla
Regionale
informazioni su
data di
artigianato,
sito:
presentazione della
promozione e
http://apps.te.camcom.it/sso/
stessa
tutela – Regione
Abruzzo, Pescara. http://starweb.infocamere.it
Segretario Generale
Al momento non presente
Ricorso al giudice
ordinario entro 30
giorni o al TAR
entro 60 giorni
dalla data del
ricevimento della
comunicazione del
Richiesta di
provvedimento
informazioni su
inoltrata con PEC
sito:
(o con
http://apps.te.camcom.it/sso/
raccomandata)
Ad iniziativa di parte – pratica telematica
30 giorni
http://starweb.infocamere.it
Segretario Generale
Al momento non presente
Segretario Generale
Al momento non presente
Segretario Generale
Al momento non presente
Richiesta di
informazioni su
sito:
Sanzioni amministrative
Registro delle Imprese
Gabriella Recchiuti – Tel. 0861-335.266 –
[email protected]
D'ufficio
90 giorni
dall'accertamento
http://apps.te.camcom.it/sso/
Richiesta di
informazioni su
sito:
Vidimazione libri sociali
Registro delle Imprese
Pio Tittarelli – Tel. 0861-335.254 –
[email protected]
http://apps.te.camcom.it/sso/
Ad iniziativa di parte
30 giorni
Richiesta di
informazioni su
sito:
Richiesta di elenchi merceologici
Registro delle Imprese
Pio Tittarelli – Tel. 0861-335.254 –
[email protected]
http://apps.te.camcom.it/sso/
Ad iniziativa di parte
5 giorni
http://www.te.camcom.it/show.jsp?page=47906
Segretario Generale
Al momento non presente
Modalità per effettuazione
pagamenti
Richiesta di
informazioni su
sito:
Visure e certificati telematici
Registro delle Imprese
Antonini Luciano – Tel. 0861-335.264 –
[email protected]
http://apps.te.camcom.it/sso/
Ad iniziativa di parte
a vista
Segretario Generale
Al momento non presente
Segretario Generale
Al momento non presente
Richiesta di
informazioni su
sito:
Visure e certificati da archivio cartaceo
Registro delle Imprese
Antonini Luciano – Tel. 0861-335.264 –
[email protected]
http://apps.te.camcom.it/sso/
Ad iniziativa di parte
20 giorni
Richiesta di
informazioni su
sito:
Rilascio dei parametri finanziari per imprenditori extracomunitari
Registro delle Imprese
Lorenzo Pingiotti – Tel. 0861-335.215 –
[email protected]
http://apps.te.camcom.it/sso/
Ad iniziativa di parte
http://www.te.camcom.it/show.jsp?page=47906
Segretario Generale
Al momento non presente
http://www.te.camcom.it/show.jsp?page=47528
Segretario Generale
Al momento non presente
Ricorso gerarchico
al Ministero dello
Sviluppo
http://apps.te.camcom.it/sso/
economico
http://www.te.camcom.it/show.jsp?page=47530
Segretario Generale
Al momento non presente
30 giorni
Richiesta di
informazioni su
sito:
Esami per l'iscrizione al ruolo mediatori
Registro delle Imprese
Norberto Cicconi – Tel. 0861-335.271 –
[email protected]
Ad iniziativa di parte
30 giorni
dall'istanza
Ricorso al TAR ai
sensi del’’Art. 29
http://apps.te.camcom.it/sso/
D.lgs. 104/2012
Richiesta di
informazioni su
sito:
Iscrizioni, modifiche e cancellazioni Ruolo Periti ed Esperti
Registro delle Imprese
Norberto Cicconi – Tel. 0861-335.271 –
[email protected]
Ad iniziativa di parte
30 giorni
dall'istanza
Scarica

Elenco dei procedimenti - Bandi